Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Experia: manganelli contro mani alzate


Lo sgombero del centro sociale Experia a Catania
(3:59)
Experia_sgombero.jpg

A Catania hanno anticipato di un giorno Halloween. Non di notte. Halloween è avvenuto all'alba del 30 ottobre, alle 5.30 del mattino. Al posto di zucche, mummie e vampiri si sono presentate le truppe antisommossa con scudi, caschi e manganelli. Le Forze dell'ordine al gran completo. Lo sgombero di Experia, uno dei pochi centri sociali di Catania attivo da 17 anni, è avvenuto con l'uso del manganello contro cittadini inermi. Nel video si vedono braccia alzate al cielo da una parte e violenza pura dall'altra. Armati contro disarmati. Il centro sociale era occupato abusivamente. Ma dopo quasi vent'anni di esistenza di uno spazio di libera associazione giovanile non si poteva fare un condono? O vale solo per gli evasori fiscali e i detentori di capitali mafiosi protetti dallo Scudo Fiscale? O trattare invece di manganellare? Il Comune di Catania non poteva attrezzare un'altra area alternativa per i ragazzi? Catania è degradata, sporca, fallita e la priorità è chiudere uno spazio di aggregazione?
Fonti del centro sociale riportano di "centinaia di sostenitori dell’Experia caricati con decine di contusi". Anche l'asino più mansueto, se bastonato con troppa frequenza, si rivolta. Il cittadino italiano si sta abituando a essere manganellato ogni volta che manifesta. Donne, anziani, ragazzi, operai sono manganellati abitualmente dai tutori dell'Ordine. Ma chi gli dà questo diritto? Il diritto di picchiare persone incensurate che protestano? I cittadini si possono fermare, chiedere loro i documenti, anche portare in questura per accertamenti. Ma non pestare a sangue alzando il manganello al cielo come si vede nel fotogramma del video di questo post. I cittadini non sono bestie come forse qualcuno in Parlamento si ostina a pensare.
Ieri, 31 ottobre, a Catania sono sfilate oltre 1.000 persone per protestare contro la chiusura del centro sociale. "Chi semina vento, raccoglie tempesta", era scritto in un manifesto.

1 Nov 2009, 10:30 | Scrivi | Commenti (820) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

ciao liliana...se domani riesci a raggiungermi qui, lasciami un msg...appena trovo il tuo msg ti lascio la mail...ok?....e scusami se ti ho reso difficile la ricerca...ma sai com'è....voglio essere sicuro che sia poi davvero tu a scrivermi e non qualcun altro che si fa passare per te...

ciao...e spero a presto...:-)

Dino Colombo Commentatore certificato 03.12.09 02:35| 
 |
Rispondi al commento

forse il blog è bloccato negli aggiornamenti...

Dino Colombo Commentatore certificato 03.12.09 01:39| 
 |
Rispondi al commento

te le do qui quelle coordinate?...:-)

Dino Colombo Commentatore certificato 03.12.09 00:58| 
 |
Rispondi al commento

le coordinate te le do qui?...:-)

Dino Colombo Commentatore certificato 03.12.09 00:48| 
 |
Rispondi al commento

Ricordo che abbiamo tempo fino a domani alle 24.00 per firmare la petizione online, contro il ritorno del nucleare in Italia. Scopo è di raggiungere quota 50.000 firme sia online che cartacee, da mandare agli alti esponenti del governo, come anticipo per raggiungere le 500.000 firme per fare un nuovo referendum.
Informazioni e possibilità di firmare:

http://petizione.perilbenecomune.org

Saluti a tutti
Fernand

Fernand Casas 07.11.09 10:40| 
 |
Rispondi al commento

VIA VIA LA POLIZIA

CHE SCHIFO. E' CHIARO CHE SIAMO IN UN REGIME, FIN TROPPO CHIARO.MI SEMBRA DI RIVEDERE IL G8.

W QUESTI SICILIANI CORAGGIOSI CHE HANNO IL CORAGGIO DI PROTESTARE CONTRO LO STATO DI POLIZIA E DI REPRESSIONE.

che schifo 06.11.09 17:38| 
 |
Rispondi al commento

"Tornava a casa dal lavoro in bici, uccisa a Roma ai Fori Imperiali...Il 40% delle vittime della strada non è in auto"
nessuna televisione ne ha parlato, il paese civile che auspichiamo passa anche per il rispetto dei ciclisti.Via dei fori imperiali, appena rifatta (Veltroni- Alemanno), vicino al monumento più famoso d'italia si sono previste corsie per bus e taxi ma non vi è traccia di una pista ciclabile.
Grazie

guido abbafati 06.11.09 16:19| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
QUESTO E' L'ANTISTAO QUESTO E' LA DEMOCRAZIA VERSO I CITTADINI......................
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 06.11.09 14:07| 
 |
Rispondi al commento

se questo è un paese civile,allora io sono l'uomo più ricco del mondo.scherzavo.può definirsi civile,un paese dove la polizia aggredisce con manganelli,calci e pugni persone disarmate con le mani alzate?assolutamente no....

devis q. Commentatore certificato 05.11.09 15:12| 
 |
Rispondi al commento

secondo me gliene hanno suonate troppo poche...che poi...al massimo..hanno ammazzato qualche pidocchio rendendo la vita meno noiosa a quei perditempo...

franco franco 05.11.09 12:08| 
 |
Rispondi al commento

VOTO DISPERATO

per smuovere le cose ormai fuori dal tempo sono disposto a votare temporaneamente per un partito pseudo-mafioso del sud che sia antagonista e non alleato della lega e dei partiti tradizinali. tutti. uso il voto cme grimaldello.

l'ultimo avamposto della libertà demoratica e dei valori costituzionali è in emilia che ha cittadini che per educazione non recepiscono l'intimidazione e l'omertà. sarebbe la mia isola che c'è. e vorrei restarci.

ma il sud è da 150 anni che subisce. e l'inquinamento mafiocratico lambisce anche il popolo emliano con i colletti bianchi e gli investimenti dei capitali delle mafie.

occorre una polarizzazione che contrappponga nord-sud per smuovere le cose. è contorta la cosa. ma tra nulla e questo preferisco lo scontro nord-sud. non sono disposto ad aspettare altri 150 anni. desidero piuttosto ci sa il caos.

sembro contraddittorio ma sono contro la paralisi. in realtà c'è un proocesso inarrestabile che occorre contrastare. l'emilia non resisterà per sempre. sarà corrotta dai soldi. non intimidita dalle lupare. corrtta dal benessere.

o si salva il sud o anche l'ultimo esempio emiliano sarà finito. la mafia trionferà ovunque. i partiti tradizionali sono corrotti e cooptati. inciuciati. voterei un partito del sud per spaiare gli schieramenti a favore di nuovi... criminali. temporaneamente.

salviamo l'emilia.
bonifichiamo dalle mafie i sud.

gennaro esposito 03.11.09 23:36| 
 |
Rispondi al commento

è una vecchia storia quella dei centri sociali autogestiti.
la verità è che danno fatsidio al potere qualunque esso sia.
in un paese mafioso e criminale i c.s.a .danno fastidio.
solidarietà con EXPERIA.
che dice il ministro?
hasta siempre.

massimo pagante Commentatore certificato 03.11.09 22:51| 
 |
Rispondi al commento

Ha tutto il diritto di vedere finalmente sparire quella croce del cazzo dai muri di proprietà di tutti.

Aurelio C
---------------------------------

E io ho tutto il diritto di godermi l'insuccesso del suo tentativo. Perchè quella sentenza non costringe l'Italia a fare cio' che la finlandesina testarda pretende che si faccia.
Abbiamo forse scambiato Strasburgo per un luogo dove ognuno la mattina puo' andare a chiedere tutto cio' che vuole?
Se alla finlandesina non piacciono i crocefissi torni pure al suo ghiaccio.
Ma non ha altro da fare quella signora?
Senti, a me queste cose non vanno per principio, questa è arroganza bella e buona.


_vito_ _farina Commentatore certificato 03.11.09 22:21| 
 |
Rispondi al commento

Sono stanco di essere italiano. Mafia, fascismo, clero, brogliusconismo. MacheccaZZZZZo!!!!

ivan IV Commentatore certificato 03.11.09 18:34| 
 |
Rispondi al commento

bla bla bla...in italia c'è la pena di morte..l'occidente si fonda sul massacro..l'occidente stà distruggendo paesi come afganistan e irak e le multinazionali diffondono morte e sofferenza in tutto il globo...perchè vi lagnate? non sapete come funzioni il sistema? si nutre del sangue dei deboli mentre i potenti accumulano ricchezze incalcolabili frutto della mosrte e dell'orrore che producono. stanno distruggendo la terra vi risultà? risulterà più chiaro ai vostri figli...mentre voi avete vissuto lagnandovi e votando pd....o addirittura la sinistra radicale...avrete vissuto alimentando il massacro...e vi lamentate per qualke manganellata?? ancora giocate a fare le personcine per bene?? incomprensibile...

andrea canzi 03.11.09 18:26| 
 |
Rispondi al commento

quante strutture abbandonate esistono in Italia, palazzi morti, scuole create ma non funzionanti...palestre costruite ma lasciate all' abbandono, ora mi chiedo che male c' è se questi luoghi morti vengano utilizzati per fare del bene?
abito a Catania e vedo che la polizia passeggia coi militari tranquilla al centro della città, poi giri l' angolo e gli scippi e la rapine sono all' ordine del giorno, i quartieri che si trovano dietro l' angolo pullulano di spacciatori che senza ritegno escono dalle loro mani cocaina e quant' altro davanti gli occhi dei bambini...lì chissà il perchè ma la polizia non c' è mai, poi ti vedi spuntare gli anti sommossa in un centro sociale che per 17 anni ha fatto del bene a molti ragazzi che hanno deciso di frequentare quei luoghi di aggregazione piuttosto che andare a rubare, d' altra parte in uno stato ladro cosa si puo' aspettare la giustizia ai buoni? cos' è il bene e cosa il male ai giorni nostri? forse il bene è aspirare a rubare piuttosto che ad aiutare, non so , so solo che tutto cio' mi fa veramente paura...la gente giusta è poca il condono vale solo per la gente che ruba, che dichiara il reddito falso etc...per noi poveri non esiste condono, non esiste pietà...andiamo anche noi a rubare allora che forse saremo piu' rispettati...

verga claudia, catania Commentatore certificato 03.11.09 18:01| 
 |
Rispondi al commento

La Polizia di brogliusconi e Fini aveva già dato prova di sè. Quello che abbiamo ora è il frutto di un voto democratico. O di astensione. Saluti

ivan IV Commentatore certificato 03.11.09 17:50| 
 |
Rispondi al commento

beppe come vedi continuano i commenti della villa a LUGANO se ci puoi (Illuminare)

max c. Commentatore certificato 03.11.09 17:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Virus A/h1n1
============
Aprendo il blog campeggia la figura del grande tranquillizzatore il V.M. Fazio che si spertica in paragoni e quantaltro per minimizzare una situazione che stà preoccupando, e non poco, gli italiani a cominciare dalla sicurezza dell'antivirus. Comunque mi domando come mai in una situazione cosi seria il MInistro Sacconi si sia defiliato delegando il suo vice.
Parlavo di paragoni perchè questo governo pensa di sminuire i problemi rapportandoli ad altri, alcuni esempi:
1) In Francia 65 morti, in Inghilterra 137 morti, in Spagna 75 morti, in Italia 17 morti (fonti Fazio), e QUINDI..??
2) In Europa la disoccupazione raggiunge il 10% in Italia circa l'8%, e QUINDI..??
3) Berlusconi va con le MIGNOTTE, Marrazzo con i TRANS, E QUINDI..??
QUINDI, con tutto il rispetto per i morti ed i disoccupati Esteri, lasciamo TRANS e MIGNOTTE da parte, a noi che ce ne frega UN CA**O, noi chiediamo soluzioni ai nostri problemi perchè non è una differenza di numeri a qualificare un argomento in quanto per piccoli o grandi che siano nascondono TRAGEDIE UMANE!!
Ma loro paragonano..forse grazie alla scuola del mostro che ha creato Berlusconi.., si si proprio lui Bettino Craxi, Vi ricordate cosa disse in Parlamento in piena Tangentopoli?: "Tanto rubavano tutti" come se ciò bastasse a renderlo meno FARABUTTO.

Amedeo Moretti 03.11.09 15:25| 
 |
Rispondi al commento

Sapevamo tutti, dopo le vicende del G8 di Genova, che quello di brogliusconi sarebbe stato un governo liberticida e di Polizia. Quindi chi ha responsabilità nella sua affermazione, si penta

ivan IV Commentatore certificato 03.11.09 14:16| 
 |
Rispondi al commento

ricordiamoci che sessant'anni fa le forze dell'ordine restavano nascoste a farsela sotto mentre i comuni cittadini SI LIBERAVANO da soli dal nazifascismo.
Nulla è cambiato: sono ancora dei vigliacchi... dispiace solo per i poliziotti e i carabinieri onesti e leali e non fascisti.

marco amadori 03.11.09 13:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Niccolò Ghedini, deve salvarlo dalle sentenze Mills e Mediaset. Ma stavolta vuole dietro di sé tutta la maggioranza, non è ammessa alcuna defezione. Quindi " Berlusconi deve essere salvato ad ogni costo ".
I berluscones fanno unione per salvare i loro lauti e sporchi stipendi di servi di un padrone mafioso e crudele quanto sporco.

cesare beccaria Commentatore certificato 03.11.09 08:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gente ma ancora non vi rendete conto che questo paese è diventata una merda ma dove vivete? oggi vi parlo di olbia ridente città del nord sardegna dove governa il pdl e all'opposizione favorevole si trova il pd-l e dove un nostro esimio personaggio del pdl che conta in città, uno che quando è arrivato a olbia aveva le pezze al culo e ora mi dicono che ha una villa con 10 camere da letto tutte con il bagno dentro e l'ascensore per andare dal piano terra al primo piano, pdl che ha dato la cittadinanza onoraria a accapatoio selvaggio una città il cui comune ha messo un centinaio di palme dal costo unitario pare di 25.000 euri e ora ha fatto in una piazza vicino alla posta una cosa che neanche riesco a capire cosa sia insomma una struttura di ferro con su i vetri con un sistema elettronico per tenere lontani gli uccelli e sapete cosa costa quest'altra merda 12 milioni di euri sarebbe da periziare per vedere se vale 12 milioni di euri. questi che governano e fanno queste cagate, questi del comune di olbia sarebbero da prendere a manganellate questa gentaglia che usa i soldi delle nostre tasse e rompono le palle agli anziani con le richieste di ici tarsu e quant'altro di arretrato, questi che ci fanno pagare la depurazione dell'acqua da anni e poi il sindaco fa un ordinanza che ne vieta il consumo anche per cucinare (speriamo che non ci vieti anche di lavarci) dicono che c'è omertà ma dovè chi deve intervenire, ci sono denunzie da 10 anni e nessuno ti risponde, ma quando inizieremo a mettergli i manganelli nel culo a questi parassiti di merda.

ciao beppe forza e coraggio ci siamo quasi

chiedo il conto 03.11.09 03:59| 
 |
Rispondi al commento

Aldovandri, Sandri, Cucchi, Genova-Diaz. ecc.
Servitorin dello stato o sgherriùlacchè del boss di turno?

Doriano M., Verona Commentatore certificato 02.11.09 22:28| 
 |
Rispondi al commento

stamattina parlando con un mio amico mi ha detto;
hai visto il gram premio del barein? o come si scrive, no, non mi interessa perchè dopo tre giri dormo, che cosa è successo ci sono stati morti
chiedo? no!!e allora? sai hanno fatto un cirqùito su un isola deserta, azz!! e per di più fra qualche anno sara ad emissioni zero, ma dai!!si si, e cosa significa? che loro ci vendono il petrolio che hanno a gogò per intossicarci, e loro fanno energie pulite ahahhahhahhha da schiattarsi dalle risate.
Amici di Beppe,Agende rosse e tutti i soliti nostri noti, si va avanti tutto il resto è noia.

galletti claudio 02.11.09 22:13| 
 |
Rispondi al commento

Cara redazione di Beppegrillo. Anch'io non ho più voglia di lavorare per il mio negriero padrone (al quale auguro tutti i giorni che la crisi possa fargli chiudere definitivamente la sua azienda), così come non ho più voglia di dover pagare l'energia elettrica che consumo e il mutuo della casa che mi sono dovuto comperare. Tuttavia sono costretto a farlo tutti i santi giorni perchè una legge dello Stato mi vieta di occupare proprietà altrui. Allora secondo voi sono fesso io a fare ogni giorno cose che detesto (A LAVORA' STANCA, l'ha detto pure un certo Gassman) per avere in cambio un tetto sopra la testa o sono tutti BRAVI quelli che visto che non hanno voglia di lavorare se ne vanno ad occupare le proprietà altrui cosicchè io oltre a pagare la mia bolletta elettrica devo pagare pure la loro (e lavorare ancora di più per quel negriero del mio padrone)? LA BUFFONATA DI QUESTO POST DELLA REDAZIONE sta proprio nel cercare consensi a favore di chi infrange le regole quando poi ogni giorno cerca di pronunciarsi a favore della legalità. Mettetevi d'accordo su una linea da seguire, ma un giorno SI' e l'altro pure, se no qualcuno potrebbe scambiarvi per dei politici (cambiano o infrangono le leggi a secondo di come gli fa comodo).

Saluti

Almerigo Albaness 02.11.09 20:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Noi vogliamo il casco numerato per identificare chi fa uso di potere con il banganello chi pikkia ragazzi donne e anziani dietro una maschera , beppe non dimenticare del numero .

gionni addazi 02.11.09 20:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nel dominio del monarca-dio ogni manifestazione di protesta viene repressa duramente. il manganello si abbatte su chiunque ad ogni accenno di contestazione anche non violenta.
le forze dell'ordine più che garantire la sicurezza massacrano chi protesta e sopprimono chi arrestano.
è vero anche l'asino prima o poi a forza di legnate si ribella.
è ora di protestare più forte e non più a mani alzate

mario pagano 02.11.09 19:04| 
 |
Rispondi al commento

ho segnalato la chiusura DI UN CENTRO SOCIALE A TRENTO ASSILLO OCCUPATO LO HANNO MURATO MA NON LO LEGGO ANCORA SUL BLOG ADESSO SONO STUFO GRAZIE

sabino damiano Commentatore certificato 02.11.09 18:45| 
 |
Rispondi al commento

conosco la situazione, sono di torino, bene che vi occupate degli spazi di aggregazione visto che in caso di chiusura dei centri di torino la lega ha chiesto di darli a loro. Ne farebbero scuole per ammazzar clandestini o per insegnare agli italiani ad esser servi "per bene". Intanto è stato permesso a torino un presidio di fascisti davanti a porta nuova e quando gli antifascisti si sono presentati sono stati caricati subito, senza il minimo scrupolo, solo per nascondere all'opinione pubblica, e come nel ventennio la polizia si è schierata con i fascisti. Come non sono uguali Partigiani e criminali del rsi, così non sono uguali i centri sociali antagonisti e antifascisti alle fogne del rigurgito nero

luigi g., TORINO (TO) Commentatore certificato 02.11.09 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Centri sociali. Da nord a sud covi di gente che:

-non fa un cazzo, ma vuole una casa ("diritto alla casa")
-non lavora, e pretende diritti
-di "concreto" non fa niente, ma vogliono legiferare
-il loro punto di vista è la verità assoluta
-non ha soldi in tasca, ma per spostarsi in giro per l'Italia a manifestazioni non ci sono problemi (ed io che lavoro devo far i conti per una pizza).
-Dove mettono mani ("okkupano") "è cosa loro" soltanto

Sicuramente qualcuno la manganellata se l'è meritata anche se non ha mosso un dito (che è quello che, lavorativamente parlando, fanno la maggior parte di questi personaggi).
"Manganellatemi" pure con gli insulti: preciso che non appartengo a nessun schieramento politico (da comunisti a leghisti siete tutti uguali), ed alle ultime elezioni ho lasciato la scheda bianca.

--- Pubblicata per la seconda volta, con qualche aggiunta ---

Tiziano M. 02.11.09 17:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Molti nell’inteligence dello stato deviato aspettano e promuove la tempesta.

Possiamo aspettare nuove stragi per giustificare la politica del terrore, e del libero manganello.

gennaro fu 02.11.09 17:02| 
 |
Rispondi al commento

Se la merda c'è in tutto il mondo, almeno in Italia è uscita allo scopreto. Lo considero un dato positivo. Per il resto chi vivrà vedrà, per ora respiriamo puzza e anche senza volerlo saremmo obbligati a vomitargli in faccia a questi idioti che non sono neanche furbi. Guarda Marrazzo e Silvio B. il capo del popolo del viagra!!

Billy Rossi 02.11.09 16:56| 
 |
Rispondi al commento

USUCAPIONE!
Ogni avvocato sa di che cosa si tratta.
Quindici anni, non venti, sono sufficienti PER LEGGE ad acquisire il diritto di utilizzo di un qualsiasi bene mobile o immobile (non si acquisisce il possesso, ma l'utilizzabilità) che per consuetudine sia stato appunto da chicchessia utilizzato.
Beppe, vuoi farti portavoce presso il Comune di Catania di una possibile SICURA rivalsa giudiziaria?
:-)

Marco Canavese, Prarostino (TO) Commentatore certificato 02.11.09 16:46| 
 |
Rispondi al commento

Giusta la chiusura del centro.
Basta con questo impossessarsi delle cose pubbliche in nome di un'ideologia fallita nella storia.
I comunisti sono persone che non mi piacciono.
Qualcuno insegni loro che le cose dovono comprarsele con i propri soldi guadagnati, non sulle spalle dello stato.

Botte? Giust, il minimo se non te ne vai dopo aver occupato una cosa di tutti pure per tanti altri.

Pier Paolo De Paolis 02.11.09 16:07| 
 |
Rispondi al commento


DAI! DIAMOCI UNA MOSSA! NEI CENTRI SOCIALI CI SONO PRESENZE INTOLLERABILI:
- GIOVANI;
- INTELLETTUALI;
- LAICI;
- LIBERTARI;
- ANTICLERICALI;
- ANTIGOVERNATIVI;
- ANTI...;
TUTTI DI SINISTRA E SE IL CENTRO ERA A CATANIA, SICURAMENTE E PER GIUNTA MERIDIONALI.

E PRETENDETE I MANGANELLI ABBASSATI? MA VA LA'!VA LA'! LA'!

rocco matarozzo, bitritto Commentatore certificato 02.11.09 16:06| 
 |
Rispondi al commento

sigh....

giampaolo f., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.11.09 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Questa è la terza volta che dico la stessa cosa, se la penso in maniera diversa da voi datemio il voto minimo ma non bannatemi.


I CENTRI SOCIALI NON MI PIACCIONO !

SONO FREQUENTATI DA FIGLI DI PAPA' DI SINISTRA, CHE SI FANNO LE CANNE E PORTANO I CAPELLI CON LE TRECCINE, QUESTO SUCCEDE DA VENT'ANNI, CHE FANNO I POSTCOMUNISTISINISTRATI PER FAR CONTENTI MAMMA' E PAPA' CHE HANNO FATTO IL '68....


MA POI SONO VENTI ANNI CHE AVETE LO STESSO LOOK, STI CAZZO DI TAGLI RASTA CAMBIATELI !


IL LOOK E' LO STESSO DEI PRIMI ANNI '90, SOLO I I PANTALONI HANNO ABBASSATO LA VITA.

MA POI QUANDO A TRENT'ANNI SI TAGLIANO I CAPELLI, LA FAMIGLIA LI FA' ASSUMERE IN QUALCHE SINDACATO E ALLE PRIMARIE VOTANO PURE BERSANI.

VOGLIONO FARE LA RIVOLUZIONE CON LE MAGLIETTE CON LA FOTO DI CHE GUEVARA, SUCCEDE DA DECENNI, E ALLA FINE SI RITROVANO AL GOVERNO BEL-LOSCONE E NON FANNO UN CAZZ.

SONO RIVOLUZIONARI ALL'AMATRICIANA, LA FILOSOFIA DELLA MANIFESTAZIONE DI PIAZZA CHE NON PORTA MAI A NIENTE, INFATTI RIBADISCO CHE VOTANO BERSANI !

SONO DEI D'ALEMA, FACEVANO I COMUNISTI NEL '68, MA POI NEL 2009 FANNO I COMPLIMENTI AL NANO PERCHE' GLI HA DATO UN PIATTO DI FAVE.

CHIUDETELI STI' CENTRI SOCIALI, CHE CI HANNO SCASSATO LA UALLERA !

SONO DEGLI ALLEVAMENTI DOVE CRESCONO I DALEMINI, PICCOLI ANIMALUCCI COI BAFFI E LA MAGLIETTA DI CHE GUEVARA.
RIPETO, POI A QUARANT'ANNI QUANDO C'HANNO NA' FAMIGLIA, NON GLI FREGA PIU' UN CAZZ., ANCHE SE CONTINUANO A FARE LA PARTE DI QUELLI DI SINISTRA PER MAGNA'.

Questa è la verità!

Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 02.11.09 15:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi chiedo perche´il centro occupato dal Fronte della Gioventu´a Latina "Casa Puond" (nota: lo stabile é di proprietá dell´Enel!!!) non sia stato ancora sgombrato. Anzi a dire il vero avevo visto dei cartelloni alla fermata della metro di Rebibbia a Roma che inneggiavano all´occupazione di una nuova "Casa Pound". Come al solito una volta la destra al potere ecco riesplodere forme di violenza militarizzate ed anti-colorochelapensanodiveramente!!!

Alessandro Gugino, München Commentatore certificato 02.11.09 15:01| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

L'ultima di sciaboletta Scajola

http://rassegnastampa.mef.gov.it/mefnazionale/View.aspx?ID=2009110214099620-1

luca m., bassatuscia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.11.09 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è niente di sorprendente.
Governa la mafia, mantiene il potere disinformando e facendo passare una sottocultura priva di valori attraverso le televisioni che possiede. Centri di aggregazione in cui le persone si confrontano e offrono qualcosa che esula dal vuoto televisivo e dalla scuola di mafia del quartiere sono il nemico. A Catania dunque lo sgombro di Experia era una priorità.
È solo una conferma, non c'è da meravigliarsi, c'è da incazzarsi, c'è da pensare come agire, ma siamo nella normalità dell'assurdità quotidiana.

Obbie D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.11.09 14:25| 
 |
Rispondi al commento

ABBIAMO L'EQUATORE...

Anche se la visuale è limitata gli ostacoli arrivano... bisogna avere pazienza.

Ma troppa pazienza è una pazzia.

La divisa (qualunque divisa) divide l'uomo che la indossa.

INIQUO.

By Gian Franco Dominijanni


PUNTUALMENTE POI ARRIVA IL PASOLINI DI TURNO A DIRCI CHE QUELLI COL MANGANELLO SONO ANCHE LORO FIGLI DI PROLETARI ETC... ETC...

TUTTE CAZZATE! E' LO STESSO ERRORE DI VALUTAZIONE CHE HA FATTO MARX!

CI SONO FIGLI DI PROLETARI CHE O NON SANNO DI ESSERLO O LO SANNO MA E' PIU' IMPORTANTE RIEMPIRSI LO STOMACO!

> < Commentatore certificato 02.11.09 14:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ravenna: lavorazione del carbone senza autorizzazioni. Denunciate due aziende

RavennaOggi 2 novembre 2009 - 11.09

RAVENNA - Lavoravano il carbone al porto senza autorizzazioni, denunciate due aziende. A segnalare l'accaduto il capogruppo in consiglio comunale di Lista per Ravenna, Alvaro Ancisi. L'assessore all'ambiente, Gianluca Dradi, ha comunicato ad Ancisi che, dopo un sopralluogo, Arpa "ha verificato la presenza di un impianto di essiccamento, lavorazione e movimentazione di carbone privo dell'autorizzazione alle emissioni in atmosfera, sia di origine diffusa che puntuale".

Per leggere l'articolo completo :

http://www.romagnaoggi.it/ravenna/2009/11
/2/141633/

Dagli ultimi dati e malgrado la chiusura di centinaia di fabbriche a causa della crisi e della globalizzazione l' Emilia Romagna e la Pianura Padana tutta, resta una delle regioni del Pianeta a più alto tasso di inquinamento e a più alto tasso di ricaduta cancerogena sulla popolazione da azioni umane del pianeta Terra.

Ma a questi non li gonfieranno mai di manganellate...No! questi li eleggono in parlamento o al senato! Ma vogliano farci scappare certi campioni di cristallina onestà???

Carlo L., Ravenna Commentatore certificato 02.11.09 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Ad Alda Merini

Vola.
D'alloro cinta la testa,
sul cielo poeta
insieme alle tue schiere.

Di la riguarda a noi
che dilettasti con versi veri
amaci se puoi
come facesti fin a ieri.

******

Un sentito grazie alla grande che non è più con noi.

Francesco Folchi

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.11.09 13:59| 
 |
Rispondi al commento

" il detenuto non si massacra davanti a tutti tutti"
Audio schok!!!
http://tv.repubblica.it/copertina/il-detenuto-si-massacra-da-solo-non-davanti-a-tutti/38587?video

luigi b 02.11.09 13:57| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE:
Il KKK europeo ha un sito su blogspot. unskkkk-europe.blogspot.com
La politica di blogger è abbastanza chiara: " material that promotes hatred toward groups based on race or ethnic origin, religion, disability, gender, age, veteran status, or sexual orientation/gender identity is not allowed on Blogger."
Fate ckick su "report abuse" e poi su "Hate or violence"
magari riusciamo a far chiudere il blog di questi nazifascisti!!!

umberto lombardo 02.11.09 13:56| 
 |
Rispondi al commento

rispetto per la divisa,ma non per lo stronzo chè la indossa. disse al giudice un balentes di ulassai.

gigi boi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.11.09 13:56| 
 |
Rispondi al commento

QUESTO VIDEO RAFFORZA LA MIA CONVINZIONE CHE NON C'E' PIU' TEMPO DA PERDERE PER QUESTO IL 5 DICEMBRE BISOGNA ESSERE IN MOLTISSIMI A ROMA....TANTI ABITANO LONTANO , TANTI CAUSA CRISI NON HANNO POSSIBILITA DI AFFRONTARE SPESE DI VIAGGIO...MA CHIUNQUE PUO' ED HA A CUORE LE SORTI DI QUESTO DISGRAZIATO PAESE , IL FUTURO SUO E DEI SUOI CARI DEVE ESSERCI!!!
SONO IN PIAZZA…Certo la rete è bella…dalla comodità della tua casa ti permette di interagire con il mondo, di scambiare pareri…di informarti…lamentarti…arrabbiarti e ti dà l’illusione di poter cambiare le cose stando comodamente seduto,no cari amici sappiamo tutti non essere così. Ancora è la piazza il luogo dove chi,come noi, non ha tv o giornali può fare sentire la propria voce. continua;
http://informazionedalbasso.myblog.it

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.11.09 13:54| 
 |
Rispondi al commento

MA DA QUANT E' CHE NON SI VEDONO UN PO DI MANGANELLATE AI MAFIOSI?

> < Commentatore certificato 02.11.09 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Uovo alla coque
Fai bollire una pentola d’acqua. Immergi delicatamente l’uovo. Copri e lascia cuocere per 3 minuti dopo che l’acqua ha ricominciato a bollire. Togli l’uovo aiutandoti con un mestolo forato e passalo sotto l’acqua fredda e servilo in un portauovo. Mangialo senza aspettare: picchietta il « cappello » dell’uovo con un coltello, regola di sale e pepe e accompagnalo con dei crostini.
E’ possibile preparare le uova alla coque in anticipo e conservarle nell’acqua tiepida.

anarchia s., cagliari Commentatore certificato 02.11.09 13:52| 
 |
Rispondi al commento

- O.T. Interference -

Bzzz... Bzzz...

Canto dei coatti...

Bzzz... Bzzz...

Addio compagni addio.

Addio compagni addio
sorelle spose e madri.
La società dei ladri
ci ha fatto relegar
sepolti in riva al mar!

Siamo coatti e baldi
per l'isola partiamo
e non ci vergognamo
perché questo soffrir
è sacro all'avvenir.

Ma la sublime idea
che il nostro cor sorregge
sfida l'infame legge
che ai cari ci strappò
e qui ci incatenò.

A viso aperto i diritti
al popolo insegnammo
e a liberar pugnammo
da tanta iniquità
l'oppressa umanità.

Sognammo una felice
famiglia di fratelli
perciò fummo ribelli
contro ogni sfruttator
contro ogni oppressor.

Vedemmo l'alba immensa
delle speranze umane
lottammo per il pane
e per la libertà
contro ogni autorità.

Vi giunga o plebi ignare
da questa fossa infame
del freddo e delle fame
sdegnoso incitator
quest'inno di dolor.

O borghesia crudele
tu non ci fai paura
la società futura
per la tua gran viltà
te pur condannerà.

Ma voi lavoratori
voi poveri sfruttati
per questi relegati
rei di bandire il ver
avrete un pio pensier.

Addio dolente Italia
d'illustri ladri ostello
di tresche ree bordello
stretti alla nostra fé
oggi partiam da te.

Ma un dì ritorneremo
più fieri ed implacati
finché rivendicati
non sieno i diritti ancor
di ogni lavorator!

Straziate o sgherri vili
le carni e i corpi nostri
ma sotto i colpi vostri
il cor non piegherà
l'idea non morirà.

Scritto da P. Gori

Bzzz...

By Gian Franco Dominijanni


il problema, secondo me è sempre nella giustizia.
se si commettono atti non legali, da qualsiasi parte si elude la legalità, bisognerebbe sapere, che se si sbaglia, si paga.
ma a chi ci rivolgiamo........sempre ai più deboli, ai meno abbietti, agli "sfigati".
la storia ogni volta si ripete, il "potente" che "bastona" il più debole.
che caxxxo di persone che esistono, d'altronde però, tali personaggi esistono, perchè noi gli permettiamo di esistere.
se la polizia,è al servizio del potere e non del cittadino, è colpa nostra, se il potere, si prende delle libertà non legali, è colpa nostra, se il sistema viene creato ad immagine e somiglianza di chi lo gestisce, è sempre colpa nostra, ma non è colpa nostra, se qualcuno se ne accorge e denuncia il fatto, è colpa nostra se non aiutiamo quel qualcuno difendendolo e proteggendolo da chiunque cerchi di intimidirlo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

S O S T E N I T O R I D E L "N A N O C A P O"
N O N O S T I N A T E V I A D I F E N D E R E L' I N D I F E N D I B I L E, M A A B B I A T E I L C O R A G G I O D I N O N R E N D E R V I O M E R T O S I ! ! ! ! ! ! ! ! ! ! ! ! ! ! ! ! ! ! ! ! ! !

valter p., roma Commentatore certificato 02.11.09 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Addio Alda.

Se tutto un infinito
ha potuto raccogliersi in un corpo
come da un corpo
disprigionare non si può l’immenso?


MASADA n° 1025. 2-10-2009. Alda Merini, una sacra follia


clicca il mio nome

maadaweb.org

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.11.09 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Oggi verdura selvatica lessata in poca acqua e condita con limone e olio.
Pane fresco fatto in casa. Come sempre, piatto unico. Per chi si vuole accomodare l'invito è sempre
aperto.

Comare Sisina 02.11.09 13:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...E LA LOTTA ALLA MAFIA?

> < Commentatore certificato 02.11.09 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Marrazzo : molti uomini, anche sposati , vengono tentati dal diavolo che agita le loro debolezze per spingerli a fare cose di cui poi si vergogneranno. Anni fa ho parlato con un trans che mi confidò che la stragrande maggioranza dei suoi clienti erano uomini sposati con figli e che con loro lui non era quasi mai "passivo" ma "attivo". Mettiamo che tra questi ci fosse l'incarnazione inconsapevole di Dio. Certo ci deve essere un gusto incredibile al metterlo nel culo a Dio. E capisco anche le mogli che tradiscono Dio, ci deve essere un gusto incredibile a tradire Dio, specialmente quando fa l'ometto e prova a comandare la moglie che invece lo vuole mettere sotto con tutte le arti femminili di cui dispone.

Giulio Cesare Calcagni 02.11.09 13:28| 
 |
Rispondi al commento

la polizia è nemica

Gianluca S. Commentatore certificato 02.11.09 13:26| 
 |
Rispondi al commento

Volevo rispondere ad Antonio Cataldi (capisci a me). Io venerdì mattina ero lì cercando di difendere l'Experia da quest'ennessimo attacco fascista a cui ormai questo paese di merda si sta abituando. Io non posso conoscere quale sia la tua formazione politico-culturale ma in generale credo che non ci sia NULLA di più stupido del parlare di qualcosa che non si conosce in pieno. Tu sei uno di quei poveretti devastati negli anni dalla TV, uno di quelli a cui hanno fatto credere che i centri sociali sono posti in cui dei folli comunisti vanno a bivaccare e farsi le canne. SONO CAZZATE. Un centro sociale è un centro di aggregazione popolare che poi in alcuni pseudo centri sociali giri droga e non si facci a un cazzo è probabile MA QUELLI NON SONO CENTRI SOCIALI sono semplicementi posti in cui gira droga e 4 nullafacenti passano le giornate tra spinelli e cazzeggio. All'Experia non c'era alcuno spaccio, i ragazzi cacciavano fuori chiunque volesse farsi una canna all'interno del C.P.O. addirittura durante le ore di allenamento (perchè all'Experia c'erano corsi di judo, lotta, capoeira, boxe,....) non si poteva fumare neanche una sigaretta. Lo sgombero dell'Experia ha solamente motivazioni politiche. In una città in cui mafia e fascismo la fanno da padroni è scomodo avere una struttura del genere.
Loro non hanno tolto 4 mura a dei ragazzi MA HANNO TOLTO UNO SPAZIO AD UN QUARTIERE DEGRADATO DALLE AMMINISTRAZIONE CHE NEGLI ANNI SI SONO SUSSEGUITE.

ldi (capisi Angelo Scrofani Commentatore in marcia al V2day 02.11.09 13:20| 
 |
Rispondi al commento

“… noi, noi tutti vittime, colpevoli e testimoni siamo scesi al livello in cui si pestano a morte i detenuti, si scavalcano di fretta i cadaveri, si lascia morire di fame in perfetta indifferenza l’immigrato testardo. Siamo la stessa gente che ammazza di botte gli omosessuali e ammazza di cavilli procedurali la legge che difende gli omosessuali in modo che questa legge non ci sia mai. Siamo noi il disperato Elham che muore nel lager costruito per punirlo di essere venuto in Italia in cerca di un Paese civile. Siamo noi il carceriere e il medico senza dignità che - per quieto vivere - lasciano morire chi cerca nella morte l’unica fuga. Siamo l’uomo abbattuto dalla camorra con pochi gesti agili, senza concitazione. Siamo l’assassino che va via senza nascondere la pistola. Siamo i passanti che non fanno caso al cadavere sul marciapiede. Siamo i poliziotti che hanno massacrato il giovane Stefano Cucchi e continuano a restare ignoti. Siamo dunque allo stesso tempo il terrore e le vittime del terrore perché i nostri diritti e la nostra decenza sono precipitati in un buco nero immorale e illegale insieme a Cucchi, Bacioterracino, a Elham e ai loro assassini…”.

Dall’editoriale di Furio Colombo su Il Fatto Quotidiano

SI!!!! Siamo cosi, un popolo senza più cuore, indifferenti a tutto e a tutti.
Egoisti senza dignità, servi per opportunità, ignavi di professione.
Per questo a capo del governo c' è chi ci rappresenta degnamente.

Sante. Marafini. Commentatore certificato 02.11.09 13:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basta con queste scene di violenza gratuita. Diamo un nome a questi poliziotti e carabinieri che usano violenza gratuita nei confronti dei cittadini. Da noi vogliono i documenti e loro invece si nascondono dietro l'anonimato di una divisa. Non e' questione di eseguire gli ordini o meno e solo violenza gratuita. Basta forze dell'ordine violente contro cittadini inermi. Non e' questione di destra o di sinistra e' questione di un dialogo che manca. Lo stesso coraggio che hanno nel picchiare la gente indifesa lo dovrebbero avere nell'andare a mettere le manette ai politici che ci schiavizzano. Invece le "forze dell'ordine" non sono nient'altro che dei pupazzi che sfogano la loro violenza tutelati dalla divisa che indossano. La patria che hanno giurato di difendere non e' un'entita' astratta... noi cittadini siamo la patria... picchiando noi e abusando di noi abusano del paese che hanno giurato di proteggere. E' ora di dire basta

Fabrizio G. Commentatore certificato 02.11.09 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Ma... è vivo?

Giorgio Sodano Commentatore certificato 02.11.09 13:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


I deboli quando protestano in massa se va bene vengono picchiati altrimenti se soli vengono messi in fredde celle frigo questo è il potere della destra. Potere violento e criminale.
Purtroppo nessun partito da voce ai deboli i mezzi
di "informazione" sono omertosi dai facciamo un
gruppo di legali che autofinanziamo.
Meno male che ci siete voi con la rete

gian paolo amantini 02.11.09 13:08| 
 |
Rispondi al commento

mi sovviene che da qualche parte del mondo in passato se finivi dentro alle volte non tornavi a casa, queste cose succedevano in sudamerica, cina , africa,
vogliamo rimanere inditro?
giammai l'italico orgoglio può permettersi una cosa simile,
noi indietro, mai , e perciò ci stiamo lavoranndo...........
da come picchiano i celerini, dovrebbero farsi tutti l'analisi del capello per vedere che gli han dato per caricarli così.........
avete visto falce e martello all'ingresso?
i celerini avrebbero voluto picchiare quel logo........della gente non gliene può fregar di meno,
stiamo avvicinandoci sempre di più agli usa,: liberi di pensarla come ci pare basta che la pensiamo a economia di mercato.......

giovanni da Penne 02.11.09 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno,

C'e' poco da scherzare sto soffrendo come un cane da caccia azzoppato dal becco di una quaglia
che si fingeva morta la spudorata.

ah se almeno tu!, se almeno tu Silvio mio adorato potresti insignirmi di qualche carica ad honorem, magari un guardasigillatore di cuori affranti ed infranti potreoi cosi consolare la mia disperazione spulciando nei cuori degli altri e darmi una spiegazione del perche soffro cosi tanto.

In quanto a voi dolcissima Lalla mandatemi un bacetto tanto per consolarmi.

Buongiorno

espositino giuseppino (pdppdge) Commentatore certificato 02.11.09 12:45| 
 |
Rispondi al commento

La Finlandia rifiuta vaccino
Intervista a Rauni Kilde,
ex ufficiale nazionale sanitario per la Finlandia

- Lei pensa che questi virus siano stati specificatamente selezionati da testare su di noi per operare mutazioni della specie o per ucciderci?
Beh come minimo ci rendono molto malati, poiché lo scopo che ho letto dell’élite, se posso usare questa parola, è quello di ridurre la popolazione del pianeta terra di almeno i due terzi, forse persino di 5 miliardi…- Stiamo però affrontando questa nuova patologia, la suina..

- Ma la suina è una enorme cavolata!
Non è la suina a essere pericolosa, è l’iniezione del vaccino! Perché non è solo composto dal virus della suina ma è mescolato con virus umano e con virus aviario e dietro vi è l’intento di ridurre la popolazione, perché è molto tossico, e di fare guadagnare miliardi di miliardi di miliardi a coloro che li producono, Rumsfeld è uno dei proprietari di quelle aziende farmaceutiche.
Volendo ridurre la popolazione, iniziano dai bambini e dalle donne incinte, i primi da eliminare per la prossima generazione.

- Ha tentato di avvertire i governi?
Non i governi ma ho scritto l’informazione alla Finlandia, non penso che funzionerà…
- Hanno già provato alla fine degli anni 70…
Sì, nel 1976, negli USA con l’influenza suina, ma i vaccini furono fermati dopo tre settimane perché ci furono così tanti morti e si ammalavano della sindrome * che distrugge il sistema neurologico delle persone; questa volta hanno portato degli accorgimenti per ricominciare; però prima hanno fatto in modo che le persone non possano più essere risarcite, in caso di conseguenze nefaste sulla salute, perché prima negli USA si dovevano pagare importi enormi in caso di danneggiamento alla salute ma adesso è stata approvata una legge secondo cui queste aziende non sono responsabili e non devono pagare alcun risarcimento né in caso di morte né in caso di danno sanitario cronico. L’hanno pensata proprio bene.

http://www.dongiorgio.it/scelta.php?id=953

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 02.11.09 12:45| 
 |
Rispondi al commento

LE SCIE CHIMICHE SONO UNA MENZOGNA?

La capitale del paese Cinese si svegliò oggi coperta da una forte nevicata, la prima della stagione, che fu indotta artificialmente per alleviare l’acuta siccità che soffre, l’ha comunicato l’agenzia Xinhua.

Una coltre bianca copre oggi la maggior parte della città dopo che l'Osservatorio Meteorologico Municipale della capitale cinese ha emesso un'avvertenza sul forte fronte freddo per stanotte.

Questa non è la prima volta che la Cina ricorre a metodi artificiali per provocare o aumentare la neve, giacché lo scorso mese di febbraio, dopo più di 100 giorni di siccità ha dovuto mobilitare l’esercito e con un aereo ha liberasse 400 litri di azoto liquido.

Mentre altri 200 soldati hanno sparato razzi ioduro d'argento, un catalizzatore che genera una reazione chimica a contatto con le nubi che rilascia l'idrogeno, e questo a sua volta, quando combinato con l'ossigeno presente nell'atmosfera produce la pioggia o la neve, a seconda della temperatura.

http://www.ildirittodisapere.com/

GIULIO RECCO, ANCONA Commentatore certificato 02.11.09 12:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PIU' IMPEGNO CONTRO LA MAFIA E MENO MINCHIATE!

> < Commentatore certificato 02.11.09 12:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono emilio,un ex operaio dell'ex Rapisarda controllata da circa 2 anni dalla Caterpillar inc,siamo a cernusco sul naviglio h24,stiamo lottando contro i 109 licenziamenti del colosso americano,e il 28-10-09 dopo 1 mese di presidio,dopo un'offerta di liquidazione di 5000 euro lorde per sbaraccarci,dopo un "quasi"linciaggio di un funzionario Caterpillar sotto la sede Assogomma in Milano,ci siamo decisi ad OCCUPARE la fabbrica salendo sul tetto.Ci stiamo preparando ad essere "randellati",ma nel frattempo allestiamo i CANNONI sul tetto pronti a fare fuoco,ci consideriamo come 109 sassolini nella scarpa di GOLIA,ma terremo duro.
Grazie Beppe,invito a visionare il mio canale you tube emidmar72 e la cronistoria della lotta del presidio109

emi mar, milano Commentatore certificato 02.11.09 12:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

ormai quelli che dovrebbero far rispettare la legge riescono solo piu' a picchiare come dei poveri pazzi chi e debole e indifeso,visto anche le ultime uccisioni portate a termine dalle forze dell'ordine di ragazzi arrestati e mai piu' tornati a casa.
Mi fa paura un paese dove dei fossenati con una divisa possono fare cio che vogliono senza mai pagarne le conseguenze,perche' non si presentano con i manganelli in parlamento per sgombrare una classe politica corrota e puttaniera forse hanno paura...

gianni zangrossi Commentatore in marcia al V2day 02.11.09 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Cacciari: addio alla politica
«Condivido la scelta di Rutelli ma con l'Udc non ho nulla a che fare»
Sconfitti tutti i miei progetti.
«Questo Pd è il vecchio disegno di D'Alema. Non mi interessa»
Bravo Cacciari, questa volta sei stato chiaro.

cesare beccaria Commentatore certificato 02.11.09 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno

Cercasi nuovo amore per scacciare quello vecchio

grazie

espositino giuseppino (pdppdge) Commentatore certificato 02.11.09 12:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno a lei Cettina.
Il giorno da me è brutto.Piove ed è nuvolo.
Sento la malinconia e la tristezza nella mia anima credo che il mio amore mi abbia lasciato.
Nulla puo rendermi felice senza il mio amore.

ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh muoio disperato!

Buongiorno

espositino giuseppino (pdppdge) Commentatore certificato 02.11.09 12:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi o il suo dipendente Alfano oppure il suo avvocato Dracula Ghedini hanno tutti un modo solo per fare accordi o compromessi , come vogliono loro, cioè evitare il processo a Berlusconi.
Semplice Watson.

cesare beccaria Commentatore certificato 02.11.09 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Si dice che il figlio parassita di Eridano il Bifolco , prima di prendere 500 euro al minuto per non fare niente, lo prendesse due volte in culo gratis ,alla Gasparri.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 02.11.09 12:22| 
 |
Rispondi al commento

vi odio, e faccio pure fatica perchè non è un sentimento che mi appartiene.

ALMENO SPIEGATEMI PERCHE'. PERCHE' ??????

meri c 02.11.09 12:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi facciamo girare questo video in rete e cerchiamo di aiutare questo padre

http://www.youtube.com/watch?v=debHGZy2Boo
http://www.youtube.com/watch?v=5jmI0_IYWfE

Grazie.

Giuseppe Silvestri 02.11.09 12:13| 
 |
Rispondi al commento

2 NOVEMBRE:
Oggi si commemorano i defunti.
Vi invito a dedicare un pensiero
alla libertà di informazione.

Estrellita *. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.11.09 12:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si dice che il figlio parassita di Eridano il Bifolco , prima di prendere 500 euro al minuto per non fare niente, lo prendesse in culo gratis alla Gasparri.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 02.11.09 11:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

chi continua a mettere sullo stesso piano "rossi" e "neri", anche in questo blog è:
-o ignorante(nel senso che ignora la storia e le idee partorite dagli uomini)
-o in malafede

Se dobbiamo fare la conta dei morti di criminali che in nome di quella o l'altra ideologia non ne usciamo più(però mai nessuno che fa la conta dei morti per mano del capitalismo occidentale)

Chi non vive il territorio forse non sa che i topi di fogna(neofasci) stanno uscendo dal loro habitat naturale(le fogne) e diventano più spavaldi, in special modo nei grandi centri come Milano e Roma, legittimati da una destra xenofoba e liberticida, non una destra liberal-conservatrice come vorrebbe far credere, e da una accozzaglia di buffoni in camicia verde che magnano pure loro con "Roma Ladrona" e che, per quanto riguarda l'immigrazione, il loro capo spirituale ha dato il nome ha una stupida norma che dovrebbe regolare i flussi migratori(altro che sinistri chic e buonisti, io, sinistro, metterei i lavori forzati -stalinista- per i...delinquenti, italiani o immigrati che siano)!

L'ignavia di coloro che vogliono mettere tutti sullo stesso piano fa il gioco dei piduisti a delegittimare le Sinistre(non il PD o i socialisti francesi, le vere Sinistre) come il capitalismo internazionale vuole e ordina di fare ai suoi seguaci nei vari paesi(la delegittimazione ufficiale è iniziata negli anni 70), basta vedere come oggi per "comunismo" tirano fuori i milioni di morti, ma allo stesso tempo l'italino medio vede nel "fascismo" sola un gruppo di giocherelloni che sbagliarono qualcosa; basta vedere come si parla di "Anni di piombo", sembra che siano esistite solo le BR, mentre le stragi di mafia, i piduisti, i neofasci dei NAR e Terza Posizione non siano mai esistiti; però guarda caso il popolo delle sinistre rivoluzionarie ormai è fuori dalle istituzioni, extraparlamentari, rinchiuse in qualche centro sociale più radicale; mentre i piduisti sono al governo, i neofasci al Comune di Roma!
Di che vi lamentate?

Roob Zarathustra, Caput Mundi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.11.09 11:37| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando nel 1933 i nazisti arrivarono al potere proprio in virtù della loro convinzione che la donna fosse inferiore all'uomo, si disinteressarono al problema.
Ciò non significò che essere lesbiche fosse consentito come stile di vita. All'indomani della presa del potere i nazisti chiusero tutti i locali di ritrovo e crearono un clima di costante timore incoraggiando le azioni di polizia e le denunce anonime contro le lesbiche. Bastava la lettera anonima di un vicino di casa per ritrovare alla propria porta la Gestapo. Molte lesbiche cambiarono città per rompere i legami con i circoli che avevano frequentato, altre si sposarono con omosessuali maschi per ridurre la loro visibilità.
Ciononostante i nazisti continuarono a sorvegliare con particolare attenzione le lesbiche. Se anche l'omosessualità femminile non era considerata un reato esplicitamente vietato dalla legge, le lesbiche vennero ugualmente perseguitate non in quanto tali ma in quanto "asociali". Così ufficialmente non vi furono arresti per lesbismo ma per comportamenti personali contrari all'ideologia nazista.
Nei campi di concentramento le lesbiche non furono catalogate come omosessuali ma come pervertite alla stessa stregua delle prostitute. Questa distinzione era marcata dal fatto che per esse nei campi vi fu l'obbligo di indossare il triangolo nero, simbolo delle prostitute.
Si deve aggiungere che la politica del lavoro nazista danneggiò ulteriormente le lesbiche. Poiché il lavoro femminile era guardato con sospetto e i posti di responsabilità negati alle donne, le lesbiche - perlopiù non coniugate - si trovarono a dover combattere con drammatici problemi economici.
La mancata persecuzione esplicita del lesbismo non toglie nulla alla repressione generalizzata che queste persone subirono ed al clima di paura nel quale vissero per tutta la durata del regime.

Caso Marrazzo: Ultimo Tassello.....
"Era Buono, cercava carezze".

Marrazzo: Trans, le Nuove Lesbiche....

Viscido Biscione......

enrico w., novara Commentatore certificato 02.11.09 11:35| 
 |
Rispondi al commento

BUONGIORNO

espositino giuseppino (pdppdge) Commentatore certificato 02.11.09 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Aderisci e salva la stirpe bianca", Ku Klux Klan Italia
come referenza ho la tessera della CONAD
mi acceterammo?

anarchia s., cagliari Commentatore certificato 02.11.09 11:33| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia è l'unico tra i cosiddetti "paesi democratici" in cui i poliziotti e i carabinieri antisommossa NON hanno un CASCO NUMERATO!
E non avere un qualcosa che identifichi significa anonimato: far quello che si vuole pensando tanto nessuno sa chi sono...
Quindi o i servitori dello stato si dotano di un casco numerato oppure il popolo sarà costretto per esprimere le sue opinioni a mascherarsi da V-per-Vendetta.

Mattia D. 02.11.09 11:29| 
 |
Rispondi al commento

QUANDO ARRIVA IL MANGANELLO LA DEMOCRAZIA E' ALLA CANNA DEL GAS. NOI DOVREMMO SAPERLO PER ESPERIENZA. LA LEZIONE NON E' SERVITA E TANTI ITALIANI STANNO SCHERZANDO COL FUOCO. I PROSSIMI 6 - 8 MESI SARANNO FONDAMENTALI PER LA NOSTRA STORIA. O UN' INTERA CLASSE POLITICA INIZIA UNA CHINA IRREVERSIBILE O DOVREMO ASPETTARCI RIPETUTI COLPI DI CODA CHE FARANNO CADERE SANSONE CON TUTTI I FILISTEI.
BEPPE..!! OCCORRE COALIZZARSI CON ANTONIO DI PIETRO E CON I RADICALI. L' UNIONE FA LA FORZA. SE NON CI COALIZZIAMO SAREMO SOMMERSI... OCCORRE MUOVERE LE COSCIENZE. FARE ANCORA 3 V-DAY, UNO A MILANO, UNO A ROMA E UNO A PALERMO... NON C'E' TEMPO..!
SPERIAMO BENE..!

Alto Biondo 02.11.09 11:29| 
 |
Rispondi al commento

All'antimafia (99 posse)
Ma songo ’e sseie à matina e tt’appresiente a cchest’ora,
manco t’arapo ’a porta e tu già punte ’a pistola
mi dici che sei venuto per cercare armi e droga,
i’ te sputasse nfaccia, ma me manca ’a saliva - pirciò:
entri, ti sbatti, rovisti nei cassetti,
ma c’è solo cazzimma nei tuoi occhietti,
sposti, rimetti, ti leggi i miei foglietti
ma non leggo tensione nei tuoi occhietti
C’è tutta la cazzimma di chi vuole intimidire
mista alla sicurezza di chi sa di non trovare
pecché mo faie ll’indiano, però mi conosci bene
e ssaie che ’o mitra ’o tengo ncanna
e lo uso per cantare - pecché
’o mitra mio se chiamma raggamuffin
’o mitra mio se chiamma raggamuffin
’o mitra mio se chiamma raggamuffin
Hey ya! Mo te sto sparanno nfaccia
stamme a ssentì!
T’hann’a trasferì a ll’antimafia
Fiacca la vita all’antimafia
T’hann’a trasferì a ll’antimafia
Fiacca la vita all’antimafia
È ora - questione di un istante
e la musica darà inizio alle danze di chi
stasera pe nu paro r’ore vò parià
tenetevi forte perché
stasera ce stà ’o Zulu ca ve fa zumpà
puoi aprire il tuo cuore se vuoi
stasera ce stà Mega ca ve fa sunnà
siente chesta musica chello ca te fa...
siente chesta musica chello ca te fa...
m'arape bbuono ll’uocchie e statte accorto 'e gguardie
ca veneno a tutt’ ’e cuncerte nuoste
pecché nun teneno nient’ ’a fà
pecché hann’ ’a rompere ’o cazzo
pecché se cacano sotto ’e fà chello ch’essero ’a fà
Io nun ce pozzo penzà, chiste veneno ccà
e cacciano ’a cazzimma pe na canna
ma che te pienze, ’e stà rint’è chips?
Mo faie avveré ca nun capisce?
te ll’aggio ritto in napulitano
e mo t’ ’o ddico pure in inglish:
I’m not doing anything wrong
so let me smoke my joint and go to work!
I’m not doing anything wrong
so let me roll my pot and go to work!
I’m not doing anything wrong
so let me smoke my joint and go to work!
I’m not doing anything wrong
so let me roll my pot and go to work

> < Commentatore certificato 02.11.09 11:28| 
 |
Rispondi al commento

Lavati in Svizzera
Articolo di Politica estera, pubblicato giovedì 29 ottobre 2009 in Svizzera.

[Neue Zürcher Zeitung]

Esplosive indagini milanesi da Italease fino a Berlusconi

La giustizia italiana ha emanato ordini di cattura a carico di collaboratori di un’azienda ticinese e di un direttore dell’UBS [Banca Nazionale Svizzera, N.d.T.] per riciclaggio nel caso Italease. Seguono alacremente il loro corso anche le indagini per riciclaggio a carico di Berlusconi.

Roma – Un giudice per le indagini preliminari di Milano ha emanato, per pesanti sospetti di frode fiscale e riciclaggio, ordini di cattura a carico di quattro collaboratori della società ticinese di consulenza fiscale Doge SA come pure del direttore della UBS di Ginevra. Due di questi presunti delinquenti (un collaboratore svizzero e uno italiano della Doge) potrebbero essere arrestati già in Italia, mentre le altre tre persone sembrano trovarsi ancora in Svizzera e dovrebbero essere proprio cittadini elvetici. Gli ordini di cattura sono stati emanati martedì, quando la Guardia di Finanza italiana ha condotto una perquisizione senza precedenti presso alcune filiali di banche svizzere. Ma le disposizioni non fanno parte della campagna del ministro italiano dell’Economia Tremonti contro la piazza finanziaria svizzera, campagna che cresce in incisività.

http://italiadallestero.info/archives/8246

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 02.11.09 11:28| 
 |
Rispondi al commento

dimostrazione pratica di come il blog sia mal gestito
bannamenti alla cazzo di cane
bannare meri c
è stato come sparare alla croce rossa
il blog e' defunto
ed in quanto tale dedico sta canzone
ai gloriosi tenutari di questo "convivio"
Francesco Guccini - Venerdì Santo
http://www.youtube.com/watch?v=5Dd6zVbCPOc

anarchia s., cagliari Commentatore certificato 02.11.09 11:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il mondo è una merda, tutti mentono spudoratamente e cercano con ogni mezzo di coprire le loro colpe addossandole a tanti poveri fessi come me (e come Marrazzo). Se volessero impedire l'ingresso dei trans in Italia (e delle prostitute), sarebbe facilissimo, ma non vogliono. Perchè sono dei porci, li utilizzano per sporcare tanti innocenti, tante poveri deboli che ci cascano e che poi hanno spaventosi sensi di colpa. La merda serve a produrre altra merda. Le mogli , poi, quando lo vengono a sapere, ne approfittano in modo indegno, o divorziano portando via tutto ai loro poveri mariti, o se li mettono sotto i piedi. Perchè la gente si deve sentire in colpa se ha rubato per bisogno ? Se ha rubato per diseducazione ? Se ha cercato l'amore in una prostituta ? L'amore che non trova nella vita e che nessuno gli ha mai dato ? Se lo cerca in un omosessuale o in un trans ? Perchè bisogna sempre sentirsi in colpa se i figli non sono come vorremmo ? Se la moglie è insoddisfatta ? Ci umiliamo e ci umiliano ogni giorno andando a lavorare come carcerati, perchè ? Ci priviamo di tutto per la famiglia, perchè ? Di ritorno tutti , ma proprio tutti, cercano di farci venire dei sensi di colpa come se fossimo dei diavoli. Ma chi sono veramente i diavoli, noi o loro ?

Giulio Cesare Calcagni 02.11.09 11:18| 
 |
Rispondi al commento

KU KLUX KLAN IN ITALIA: L'ULTIMA FOLLIA

L'apertura delle iscrizioni lanciata via internet con slogan deliranti
Gli obiettivi della "lotta" sono negri, immigrati, omosessuali, ebrei
"Aderisci e salva la stirpe bianca"
"Riprendiamoci quello che ci è stato tolto e diamo ai nostri figli il futuro che meritano".

ECCO A CHE PUNTO SIAMO ARRIVATI!!!!

Per coloro che avessero voglia di informarsi la situazione politica attuale è TRAGICAMENTE SIMILE a quella che precedette il ventennio fascista.

Riguardando i filmati di quei tempi si scopre che ci sono delle ANALOGIE IMPRESSIONANTI tra gli atteggiamenti e le azioni di Mussolini e di Don Silvio.

La prima mossa di ogni dittatura è sempre stata quella di impadronirsi dell'informazione e di FALSARE la realtà.

E quello che ne è dell'informazione è sotto gli occhi di chi vuole e sa vedere.

IL DELIRIO DI ONNIPOTENZA di Don Silvio ricorda terribilmente quello di ogni esaltato dittatore!

Il ricorso ai MANGANELLI contro cittadini inermi, sempre più frequente, NON FA CHE CONFERMARE CHE la situazione politica attuale E' ALLARMANTE, almeno per chi ha un minimo di coscienza civile e politica.

L'intolleranza, il razzismo,
l'arroganza del potere,
lo stato di ipnosi
di chi si lascia incantare
da promesse ridicole e COLOSSALI MENZOGNE
LA MANCANZA DI UNA REALE OPPOSIZIONE
..... ecco cos'è diventata l'Italia! Stiamo precipitando verso il baratro.

"La sicurezza del potere si fonda sull'incertezza dei cittadini" (L. Sciascia)

Estrellita *. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.11.09 11:18| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Ormai è palese che la politica/ci italiana è esclusivamente individualista e di comodo.
Parole e urla, nulla di più.
Continuamente in campagna elettorale e i vari partiti s'impegnano esclusivamente a raccattare consensi con qualsiasi metodo, compreso IDV (basti ricordare la patetica giustificazione che usò Di Pietro sulla commissione d'indagine sul G8).

Ma ai problemi degli italiani chi ci pensa????

Non so se è utopia ma, per cambiare qualcosa in Italia, bisogna sostituire la classe politica tutta.

Francesco Ca, Torino Commentatore certificato 02.11.09 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi:"Me ne frego....."
Questa parola non mi è nuova.
Ma non la disse anche il secondo miglior statista italiano degli ultimi 150anni?

Alessio Onofri, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.11.09 11:13| 
 |
Rispondi al commento

L'apertura delle iscrizioni lanciata via internet con slogan deliranti
Gli obiettivi della "lotta" sono negri, immigrati, omosessuali, ebrei
"Aderisci e salva la stirpe bianca"
Ku Klux Klan in Italia, l'ultima follia
"Riprendiamoci quello che ci è stato tolto e diamo ai nostri figli il futuro che meritano"

"Aderisci e salva la stirpe bianca" Ku Klux Klan in Italia, l'ultima follia

Dal sito della sezione italiana
di MARCO PASQUA
Lanciano "un appello" a chiunque, in Italia, voglia difendere "la stirpe bianca", perché "l'uomo bianco non è mai libero di esercitare il proprio potere nelle proprie terre e nazioni". L'ombra del Ku Klux Klan (KKK), che, in America, riunisce xenofobi e razzisti nascosti dietro al tradizionale cappuccio bianco o colorato, si allunga anche sul nostro Paese, dove è stato fondato un "reame d'Italia". Ad animarlo, è il movimento degli "United northern and southern knights of the KKK" (l'acronimo è Unsk), la più importante ramificazione americana del Ku Klux Klan, con il suo quartier generale a Fraser, nel Michigan.

Già nel 2007, il KKK mosse i suoi primi passi in Europa, con il primo "reame ufficiale". Dopo una serie di liti interne al movimento, questo venne sciolto. Fu allora che gli iscritti, prevalentemente italiani e tedeschi, si rivolsero agli United northern and southern knights (costituiti nel 2005 su impulso di un iscritto al KKK), per chiedere di essere ammessi al loro direttivo. "Dopo una breve trattativa - viene spiegato su un forum neonazista italiano, che li celebra - si decise di creare un Klan europeo parallelo e fraterno a quello americano. Questo venne convalidato e ufficialmente riconosciuto nel resto del mondo nell'agosto del 2008". A oggi, oltre alle sedi in 29 stati americani, al reame italiano, ne esiste uno tedesco, uno in Belgio e nel Regno Unito.

da repubblica.it

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 02.11.09 11:10| 
 |
Rispondi al commento

2/2 - Non ho mai visto il più blando controllo, un vigile modesto a regolare il traffico in qualche incrocio. E si muore, come qualche giorno fa, in quegli incroci. Nessuno ad ammonire i clacson allucinanti che rendono immagini di anziani dietro le finestre non soltanto ingannate da vite di sacrifici senza ricompense, ma anche beffate dall'irriverenza di un rumore costante, lancinante verme nel cervello, tutto il giorno. Vedo forme di bruttezze umane spente dentro le ricevitorie ed i betshop e gente del luogo che ti chiede qualche centesimo. Degrado. Un mondo di homo homini lupus. La sola febbre che vedo e quella del gioco: dei vecchi lotto e superenalotto e dei nuovi che promettono vincite infime travestite da sistemazioni a vita.

Sono triste, avvilito. Manganelli. Questo sono le istituzioni. Concerti per manganelli. Queste sono le dichiarazioni di chi parla di legalità quando è evidente, sotto gli occhi di tutti che è di casa, a Catania e non solo, l'illegalità, il degrado, la cultura del più furbo, del più ricco e del più forte. Abbagli per non vedenti. Ed i non vedenti siamo noi! Queste sono operazioni violente come lo sgombero di gente con le mani alzate di fronte divise con alzati i manganelli. E l'abbaglio è la coperta di legalità con la quale riscaldano la notizia per renderla meno marcia, più soffice e più fragrante agli occhi di chi ignaramente crede, per ignoranza e buona fede, alle televisioni ed ai giornali dei potenti o semplicemente non crede perché è più semplice dire che non esiste più la politica, che non esistono più ragioni se non quelle personali.

Questa non è una questione di dialogo. Nessun dialogo. Questa è una questione di cuore e sentimento.

Indignatevi, non fregatevene. Se c'è una possibilità è il non voltarsi dall'altro lato fregandosene.

Vincenzo V. 02.11.09 11:09| 
 |
Rispondi al commento

IO SONO UN COGLIONE

io sono un coglione perchè ancora scrivo sul blog

io sono un coglione perchè ogni volta che entro Casaleggio MASTER CARD GUADAGNA

io sono un coglione perchè ho speso soldi in DVD , libri e partecipato a molti eventi

Io sono un coglione perchè ci ho messo la faccia

io sono un coglione perchè sono stato imposessato dal viral marketing

io sono un coglione perchè non seguo Bardard

IO SONO UN COGLIONE PERCHè BEPPE è MILIONARIO

IO SONO UN COGLIONE PERCHE' L'EDITORE INCASSA E NON VIVE DI ASSISTENZIALISMO E TANGENTI DELLA
CASTA

Io sono un coglione perchè Grillo se ne frega , non ha mai leto il blog

Io sono un coglione , un fan del guru , uno sconnesso , un 'anima persa

Io sono un coglione perchè sono un utile formica nel processo sopra di me

Io sono un coglione perchè il blog è in mano a Idv

Io sono un coglione perchè non voglio essere liberato dalla sovranità popolare e signoraggio

Io sono un coglione e con me tutti i ragazzi dei mu , quelli sani e quelli delle liste

Io sono un coglione perchè credo nel movimento di liberazione nazionale a 5 stelle

Io sono un coglione perchè questo movimento non ha programmi ( ??????) e fanno finta di non vederli.

Io sono un coglione perchè i miei genitori mi hanno fatto studiare , ho una laurea , master e 15 anni diesperienza di marketing , senza viral ......ho un antivirale....sempre con me.

Io sono fortunato perchè sono vissuto in un epoca dove anche un coglione sopravviveva
.....
Io conto per uno , ma intorno a me c'e' una MASSA DI COGLIONI ILLLUMINATI DI SCIENZA E FANTASCIENZA CHE CONTANO PER 100-1000-un milione .

Una nuova generazione stà nascendo ; nasce vecchia di rincoglioniti dai 30 ai 50 anni e oltre
Sanno tutto , di tutti , e piangono , piangono , si lamentano .

Ma vengono ogni giorno a farlo qui' , a portarci sempre la loro negatività generale e sfigatagine, , mai mirata su problemi concreti e raccolgono visibilità e consensi.

Piangono , piangono e nemmeno fottono

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.11.09 11:09| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

1/2 - Questo è lo sgombero dell'Experia; come ignaro me lo sono trovato passando da li, in bicicletta. Il centro sociale di via Plebiscito a Catania. Non ho parole per l'impotenza che mi suscita vedere sempre più spesso un mondo che si scontra con un altro; un mondo che viene in continuazione urlato dallo strombazzare dei media come una guerra continua tra buoni e cattivi. Dove i cattivi sempre più spesso non sono altro che ladri di galline al margine del pollaio società. Ed allora capita di vedere guerre tra buoni e cattivi dove sempre più spesso i buoni colpiscono cattivi inermi. Gente che seppur nelle proprie convinzioni politiche non fa male, non degrada, crede ancora in qualcosa (ammesso che sia possibile ancora farlo). Via Plebiscito, per chi non lo sapesse è l'emblema di Catania che si autoregola al di là di ogni istituzione. Oltre la tradizione, la storia ed il folklore che saltano all'occhio tutto è autonomo è indipendente. Negozi, malavita, traffico. Tutto è lasciato in mano di chi la vive e di chi, occultamente, la gestisce. E allora l'unico spiraglio di umanità come era l'Experia diventa la trombetta con cui la corruzione che ci governa suona lodi in nome della legalità che chi le osserva da vicino sa di esser false. E la legalità non si professa con i manganelli. E' una lotta impari signori, e più di ogni cosa mi addolora la fredda indifferenza con cui vedo bacheche di social network (e purtroppo ma non solo l'aggregazione virtuale dei social network) pieni di gente che non s'indigna. Di gente che semplicemente si esula e se ne frega. In via Plebiscito si muore. Con gli incidenti, con i morti di motorini. Con i minorenni su grosse moto in due, tre, senza caschi, senza semafori o regole presi in considerazione. Senza rispetto per marciapiedi che non sono per i piedi, senza rispetto per disabili che semplicemente non si vedono perché non possono vivere la strada. In quella zona non ho mai visto la più lontana parvenza d'istituzione.

Vincenzo V. 02.11.09 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Io porterò gli italiani al punto di sfilare dinanzi a un beretto piantato su un palo e salutarlo .
B. Mussolini .

Il problema non è Nietzsche che può scrivere finché vuole, Vai da una donna, prendi la frusta!! Un evidente ringraziamento alla sorella che lo ha accudito fino alla fine.Il problema nasce quando una classe politica si appropria di un'ideologia inserendola nel quotidiano. Non basta un libercolo , il movimento nativista statunitense è pieno di fregole sul darwinismo sociale ,per classificare una classe dirigente come razzista . Sono i fatti, il pragmatismo, che identificano una politica .

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 02.11.09 10:54| 
 |
Rispondi al commento

*********
Quelli che mai una volta hanno ecceduto
**********

Carissimo Tinazzi,

nell'esternare un plauso al tuo intervento, io purtroppo, di fronte al mio credo, che e' la Bibbia del **Pane al Pane...Vino al Vino**, sono, come affermi tu, **la mano di Beppe Grillo** e grazie per avermelo detto...e sopratutto fatto scoprire

Se dovessi scegliere, preferirei essere una centesima parte della sua Storia, che io ho visionato sin dai tempi di CRAXI...e della sua abilita' di innovare la struttura del Paese (ed i MEET UP che agiscono a livello locale sono una **canzone che il NANO-SYSTEM non vuole ascoltare)

Se avessi tempo per il locale, credo che potrei apportare la mia piccola dose di energia ed esperienza, sopratutto in aree dove il nostro Paese ha sempre ricevuto FALSA INFORMAZIONE

La stima enorme che ho per la GENS del MONDO..essendo GENS io stesso, mi impedisce di pensare come la disinformazione VUOLE che si pensi e la conferma della GRANDEZZA della GENS, anche Italiana, l'ho avuta partecipanhdo da **osservatore** a molte manifestazioni degli Studenti...allora PILOTATI da PROFESSIONISTI DEL CASINO...ora coi genitori, molto spesso...e consci che il MALE cercava di infiltrarsi, come succede su questo Blog ed altri..in diverse forme e cammuffamenti

Grillo sta facendo enormi cose..le ha sempre fatte...sta anoi, in varie forme...e qui, sopratutto, impedire l'ABUSO su quello che fa'...su questo credo che il discorso e l'accordo dovrebbe essere universale, seppur mandato avanti individualmente, per le ragioni spiegate prima

Avvisami se sei a conoscenza di come si fanno ricerche in ambiente WHOIS

Mi capita, anche per il mio lavoro, di navigare molto in quell'area e si possono raccogliere **pepite di oro a 24 K**

Auguri al tuo gruppo..per un impegnato 2009...
Ed . Commentatore certificato 31-12-08 - 01,38
............

Perchè a distanza di un anno questo disastro?

Perchè si è disunito tutto?

Perchè questo schifo?

Eravamo TUTTI piu' uniti.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.11.09 10:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che cap'e minchia che siete... un po' tutti.

Mi sono rotto il cazzo!

Quando metto l'accento sulla deriva neo golpista in atto glissate tutti.
Eppure la storia ce l'ha insegnato, si ripete da secoli, cambia gli slogan ma si ripete.
L'ultima nell'ordine di tempo è la crisi del '29, quelle dell'america latina degli anni '60-'70-80 sono tarantelle al confronto... sempre e solo ragioni economiche portano a guerre e colpi di stato, per non parlare del dopo prima guerra mondiale, ridefinizioni e rivendicazioni di confini camminando su milioni di cadaveri, fame "popolare" in cerca di minestra, invasioni coloniali... e da lì al fascismo e poi al nazismo, foraggiati e sostenuti dal capitale e dalle grandi e piccole borghesie.

Anche in quei casi si propagandava un apparente benessere spalmato tra le classi mentre di quello vero beneficiavano sempre le stesse (cosa sarebbero se non questo oggi la miseria e le movidas da un lato e i suv, barchette e villette dall'altro?)

Hasta zozzoni... solo dietrologia eh???

Giorgio Sodano Commentatore certificato 02.11.09 10:48| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

e adesso se vuoi commentare il video dell'exoeria devi aspettare che il tuo commento venga approvato!!! mai successo prima.

alex f. Commentatore certificato 02.11.09 10:47| 
 |
Rispondi al commento

Perchè non vanno a manganellare i mafiosi?
Questo è un paese alla rovescia.
Forse in Svezia ci darebberp asilo politico.
Mi voglio informare..... questo "sole mio" caro ci costa.

Laura Licini 02.11.09 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Il futuro tra Facebook, Twitter e Gps
di Kevin Slavin

Entro pochi anni noi vedremo la prima generazione di adulti di cui ogni respiro sarà stato trascinato sulla rete.
Ogni momento chiave della vita di questa generazione (per esempio una nascita) è stato documentato e distribuito globalmente.
Non solo i momenti chiave, naturalmente, ma anche quelli più banali come mangiare una pastasciutta, perdere un treno o avere una brutta giornata in ufficio. Gite sulla neve e cuccioli.
Ora queste gite e questi cuccioli non stanno semplicemente "accadendo", ma stanno diventando dati, contribuiscono a costruire un enorme database di memoria distribuita.

Ci sono foto digitali condivise: 3 miliardi su Flickr, 10 miliardi su facebook.
Prima c'erano i post nei blog, ora ci sono i "tweets" (micropost sulla piattaforma Twitter ndr) - un miliardo in 18 mesi, ci sono i post su Facebook, quelli su Dopplr journals e gli aggiornamenti su Last.Fm
Inoltre moltissime di queste tracce che noi produciamo saranno passive o semipassive. Prendiamo Loopt, che ci consente di tracciare noi stessi e i nostri amici tramite gps, pensiamo alle applicazioni che trascrivono i messaggi vocali che lasciamo in una casella postale e che resteranno per un tempo infinito;
la prossima canzone che ascolteremo verrà immagazzinata in un database di musica da qualche parte nel mondo;
la prossima volta che faremo una foto dal cellulare, ci saranno anche latitudine e longitudine dell'evento stipate in una banca dati di dati.

Mi piacerebbe iniziare il nuovo anno sapendo di poter ricordare che cosa ho fatto un anno fa, ma sapendo che forse potrei averlo dimenticato.
Per la generazione futura sarà impossibile dimenticarlo e più difficile ricordarlo.
Che cosa cambierà tutto, allora?
Sarà la nostra abilità nel ricordare che cosa sia ogni cosa.
Che cosa era.
E che cosa non era.

*(Digital Technologist; Managing Director, Co-Founder, area/code)


Monica C. FRATTAMAGGIORE Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.11.09 10:41| 
 |
Rispondi al commento

quindi,valutando il tutto,concorde con quel che ha dichiarato il mio amico albertao(!) personalmente non mi resta che sfruttare il lato comico di questo blog,dato che il grillo in versione comico nei teatri mi ha fatto spesso riflettere,e qui il grillo nelle vesti politiche mi fa solo ridere

anarchia s., cagliari
*********************

IL PUNTO è QUESTO
-----------------

scambiare una piattaforma informatica di stile
sociale-politico come una vetrina qualunquista in cui esprimere della satira da serie B!

- chi l'ha detto o pensato che si dovrebbero scrivere "idiozie" ?

perchè Beppe è un comico ?
ma in questo caso da un pezzo NON lo è più! anzi!
i comici si sono trasferiti tutti in Parlamento!

una persona che esprime il concetto su citato già
si pone a priori CONTRO il blog e la sua funzione
....e di conseguenza CONTRO CHIUNQUE scrive in maniera molto più seria !!!

non si fanno "battesimi" sul blog
non si fanno "comunioni" sul blog
non si fanno "matrimoni" sul blog
non si fanno "funerali" sul blog
non si fanno "feste & festini" sul blog

...in nome della libertà che concede Beppe si potrebbe anche scrivere di tutto ...
ma poi bisognerebbe accettare anche eventuali critiche espresse , magari in modo pacato !!!

le reazioni di chi già sbaglia in partenza portano
alla divisione automatica dei bloggers !!!

- se non sono in malafede è solo pura idiozia !!

VETRINA QUALUNQUISTA 02.11.09 10:36| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

- a proposito di chi prova a manipolare i fatti

...anche con l'aiuto del web!

e si nascondo dietro ideologie a loro completamente
estranee...

UMBRIACHI (come da post di aperitivi vari)
TOSSICI (come da post di uso di sostanze particolari )
USURAI in pensione sviSSeri con carriera di merda alle spalle !
RAGAZZINI koSSighiani per mettersi in mostra o per adescare


PER IL POPOLINO (poco studiato) SUI MASS MEDIA
**************************************************
esempio :

- c'è un tizio che vuole un vostro servizio è anche scorbutico e

antipatico con arie da cafone , vi offre del denaro , non lo accettate

perchè siete "incorruttibili" .

bene, il popolino è salvo !

allora il tizio per farvi cadere nella sua rete cosa fà?
adotta un altro sistema differente : vi crea intorno un habitat

piacevole in cui vi sentite a vostro agio , prati fiori e aria pulita , un

paradiso terrestre... la vostra antipatia verso il tizio cala...
fino al giorno in cui nel proprio inconscio lo stimate senza amarlo
(tipo la moglie di Fantozzi sul film)...questa stima che provate si

chiama

PERSUASIONE OCCULTA by MASS_MEDIA

il paradiso terrestre è LA TELEVISIONE"LIBERA" CHE OPPRIME

IL CERVELLO - NON CON LA PRESENZA DEL CAFONE - ma

con giardini fioriti prati verdi e cieli tersi = tette culi calcio films

quiz-pacchi

IL SUO POPOLO è GIà "LOTTIZZATO"!
(oltre che lobotomizzato)

°°°°°
in molti sono anche sul blog!!!

MASS MEDIA VS NANARCHICI 02.11.09 10:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi non e' "dipendente" perche' e' noto a tutti e anche ufficiale che non ha mai voluto nessun stipendio o rimborsi spese,
DA QUANDO E' IN POLITICA!
UNICO CASO NELLA STORIA ITALIANA!

Sara Sacchi
(mi ricorda la "santacchè")
***********

LEGGIAMO QUANTO è BUONO IL BERLUSCA per i grillini
collusi che cancellano ....perchè non si deve SAPERE !!!!
- il no-blog è arrivato a nascondere le magagne del nano !!

Sull’orlo del fallimento
Debiti per 4 mila miliardi. Così la Fininvest ha rischiato il naufragio. Poi, la quotazione in Borsa. Ovvero: come diventare ricchi con i "comunisti" al governo.

Era una domenica buia e tempestosa, la prima dell’ottobre 1993, quando ad Arcore Silvio Berlusconi convocò per cena i suoi colonnelli. Da Adriano Galliani a Fedele Confalonieri, da Giancarlo Foscalea Marcello Dell’Utri. La notizia era ferale «Franco Tatò è da domani il nuovo amministratore delegato della Fininvest». Gelo. Ma così parlò Berlusconi quella sera, quando la sua discesa nel campo della politica era ormai decisa e non poteva prescindere da una svolta nella guida dellaFininvest. La scelta di Tatò, che dal 1991 guidava la Mondadori, ma che era visto come il fumo negliocchi sia da Dell’Utri, sia da Foscale, aveva un ben precisosignificato: era il commissariamento della Fininvest, imposto dalle banche creditrici del gruppo. Perché? Semplice: perché il Biscione era letteralmente sull’orlo del fallimento.

http://www.societacivile.it/primopiano/articoli_pp/berlusconi/banane.html

forse c'è il rischio che il Grillo stia assorbendo quei 20 milioni di elettori fantasma ...almeno una buona parte !!!
sarebbe una grossa spina nel fianco al PD di dalema e bersani !!

riflettete...chi c'è qui dentro!

BISCIONE SALVATO DAL POPOLO BUE 02.11.09 10:33| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ai signori che gestiscono codesto spazio
chiamato blog
fa piacere che esistano i BANNAMENTI
un nascente movimento che si ispira alla democrazia e alla liberta' individuale del popolo
non puo' nascere sereno in un posto ove manca la liberta' di espressione
dicevo,fa piacere perche' lasciano scrivere porcate inneggianti al fascismo e al nazismo
e magari bannano due arzilli "beoni" tali canestrao&desanau che magari usano tale spazio e tempo per cure di non rare malattie psicosomatiche
LIBERIAMO I BANNATI
qual miglior ricorrenza la chiesa "festeggia" TUTTI I MORTI e noi "festeggeremo" TUTTI I VIVI
Anche grillo ha cambiato opinione per questo lo ammiro
guardate qua'
http://www.youtube.com/watch?v=2AGx-lsBp0Q

anarchia s., cagliari Commentatore certificato 02.11.09 10:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi che avevo chiesto se, essendo il due novembre, era la festa del blog....il blog mi ha fatto la festa. Ringrazio gli autori.

meri c - bannata.

meri c 02.11.09 10:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma non capisco cosa ci trovi di aberrante: la mia legge del 1933, per la prevenzione dei difetti ereditari, era esplicitamente basata sul modello statunitense di Harry Laughlin, al quale noi demmo per questo motivo una laurea ad honorem nel 1936 a Heidelberg. Lo sa, lei, che la prima legge per la sterilizzazione di "criminali, idioti, stupratori e imbecilli'' fu promulgata nel 1907 dall'Indiana? Che fu poi imitata da una trentina di stati americani, e dichiarata costituzionale nel 1927 dalla Corta Suprema? Che negli anni '30 furono sterilizzati 60.000 individui negli Stati Uniti, metà dei quali nella sola California? E che negli anni '50, dopo la guerra, furono castrati 50.000 omosessuali?

Non vorrà dire che gli Stati Uniti, il melting pot, sono un paese razzista!

Lei è proprio un ingenuo! Secondo lei, contro cosa manifestava Martin Luther King, ancora negli anni '60? E chi scrisse Il passaggio della Grande Razza nel 1916?

Chi?

Madison Grant, amico di Theodore Roosevelt. Quando il libro fu tradotto in tedesco, gli mandai una lettera entusiasta, di cui lui fu molto compiaciuto. E a proposito di Roosevelt, non dimentichi che Pierre van der Berghe, studioso della razza, l'ha messo insieme a me e a Hendrik Verwoerd, l'artefice dell'apartheid sudafricano, nella Trinità del Razzismo del Novecento.

Di questo passo, arriverà a dire che gli Stati Uniti furono anche un paese nazista!

Gli Stati Uniti non possono aver seguito il nazismo, perchè l'hanno preceduto e ispirato. In fondo, volevamo entrambi una cosa sola: come cantavano le mie SS, Morgen die ganze Welt. Purtroppo il mondo era quasi tutto nelle mani delle potenze coloniali, e bisognava toglierglielo con la forza. Il "male'' di cui ci hanno accusati era tutto qui: voler fare a loro ciò che essi avevano fatto ad altri. Noi abbiamo fallito, ma gli Stati Uniti stanno portando a termine quello che era il nostro vero progetto: il dominio globale (militare, politico ed economico) del pianeta.
P.Odifreddi.

enrico w., novara Commentatore certificato 02.11.09 10:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Qualche mese fa, a seguito delle dichiarazioni di Riina, il governo aveva "trovato" subito 4 MILIARDI DI EURO per la Sicilia (e metto la maiuscola solo in rispetto delle persone oneste). Un pozzo di soldi, circa otto mila miliardi di vecchie lire, ma ovviamente non erano sufficienti per risolvere "anche" il problema del centro sociale.
4 MILIARDI DI EURO.....e qui bestemmio con rabbia, ma a che serve?

Raffaele Muraglia, Diano Castello (IM) Commentatore certificato 02.11.09 10:26| 
 |
Rispondi al commento

@ Sara Sacchi, alias?

Fascismo.

Il fascismo fu un movimento politico italiano del XX secolo, rivoluzionario e reazionario, di carattere nazionalista, autoritario e totalitario, che sorse in Italia per iniziativa di Benito Mussolini alla fine della prima guerra mondiale.
Di ispirazione sindacal-corporativa, combattentistica, socialista revisionista e organicista, raggiunse il potere nel 1922 con la Marcia su Roma e si costituì in dittatura nel 1925. Il fascismo descrive sé stesso come una terza via alternativa a capitalismo liberale e comunismo marxista, basata su una visione interclassista, corporativista e totalitaria dello Stato. Radicalmente e violentemente contrapposto al comunismo e pur riconoscendo la proprietà privata, il fascismo rifiuta infatti anche i principi della democrazia liberale.

Comunismo.

Il comunismo è la dottrina delle condizioni della liberazione del proletariato [cioè di] quella classe della società che trae il suo sostentamento soltanto e unicamente dalla vendita del proprio lavoro, e non dal profitto di un capitale.
Per comunismo si intende un insieme di idee economiche, sociali e politiche, accomunate dalla prospettiva di una stratificazione sociale egualitaria, presupponente la comunanza dei mezzi di produzione e l'organizzazione collettiva del lavoro. Tra i comunisti, vi è una notevole varietà di interpretazioni, per lo più, ma non solo, svolte da marxisti, anarchici, cristiani.

(wikipedia)

==================

Ora mi spieghi che c'entrano le ideologie con la pratica?

Ti ricordo che anche le religioni, ideologicamente basate sull'amore verso il prossimo hanno dato e danno vita a guerre e stragi.

Non sono le ideologie ad essere condannate, ma l'interpretazione che ne fa l'uomo, in quanto idiota.


cettina. .., isola Commentatore certificato 02.11.09 10:24| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento


L'angolo dell'outing
CEDESI ATTIVITA' BEN AVVIATA
Cari bloggers,
per la messa da requiem per il blog mi hanno chiesto troppo.
Nun se po ffà.
Io non m'aspettavo che mi si decomponesse in così breve tempo. Abbiamo fatto la fine del PCI prima ancora di mettere su casa comune. Scissione all'esordio, frattura tra vecchia e nuova gestione del blog in un attimo.
Non è che sono io ad aver cambiato strategia, è che voi siete troppo abituati a pensare con la vostra testa, a farvi venire troppi dubbi, a fiutare sempre dov'è anche il minimo odore di marcio, a non accettare compromessi morali, a non transigere, esasperati da peccati mortali della politica, nemmeno sul più piccolo peccato veniale.
Ok, il fronte grillino ha perso compattezza, s'è sfilacciato come le trame delle liste cinquestelle che ambiscono a guadagnare visibilità e per fare questo accetteranno qualche infiltrato, qualche "alleato non limpido".
Io ho iniziato ad allenarvi a questa pratica aprendo all'IDV e consegnando le chiavi di casa a personaggi che giocano sporco, che mostrano il fazzoletto rosso da neopartigiano, nascondendone il lembo interno, quello che non si vede ma si sente, che sovente utilizzano per pulircisi il culo nelle lunghe notti passate alla macchia, nascosti nei boschi e sulle montagne, in agguato.
Senza di questi non saremmo andati da nessuna parte, un piede nel palazzo ce l'hanno loro, mica noi. Sono i nostri "basisti", notoriamente i meno dotati della banda, che metti lì a fare il palo. Ma vi prometto che, una volta entrati a palazzo, torneremo intransigenti e ce ne potremo disfare in un attimo. Lasciamogli il blog, tanto spammano e riescono a tenerlo abbastnza frequentato.
Chi è abituato a giocare sporco riesce sempre a ottenere risultati, vedi l'esproprio del blog.
E' che voi duri e puri non siete abbastanza elastici .. non conterete mai un cazzo così.
E sento come un fiato sul collo .. mah ..sarà la cervicale.
Comunque, buon anno.


Vostro
Beppe Grillo
31*12*08

CENSURATOOOOOOO!!!!!!

GERONIMO ... Commentatore certificato 02.11.09 10:24| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Visto che in Italia per legge è proibito coprirsi il volto
LI VOGLIAMO O NO I NUMERI DI MATRICOLA SUI CASCHI DELLA CELERE

Perchè queste pezze da piedi del governo mafio-piduista, questi servi di delinquenti si nascondono vigliaccamente dietro l'anonimato E' ORA DI FINIRLA Vogliamo sapere chi alza il manganello contro l'inerme e metterlo in galera, non servi dello stato ma oramai servi di ladri e puttanieri

ElChe Guevara Commentatore certificato 02.11.09 10:21| 
 |
Rispondi al commento

cazz sto invio mi parte sempre prima...

Dicevo.
Giorno a tutti.
Ehi lassu', devo fare una richiesta.

Invece del solito noiosissimo FLA.ME ci potete fare qualcosa di diverso???
Che so, il cliente TIPO dei TRANS;
il MEDICO favorevole al VACCINO;
il MEDICO obiettore di coscienza, antiabortista;
l'ultimo comunista rimasto sulla terra;
e su raga' un po' di fantasia...


:DD

Monica C. FRATTAMAGGIORE Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.11.09 10:14| 
 |
Rispondi al commento

Un terzo delle perone in carcere sono tossici, un terzo extracomunitari, un terzo sono in carcere per reati comuni
Non c'è un solo politico. Non ci sono colletti bianchi.
Per Stefano non si permise che i famigliari lo vedessero, per i pochi giorni di Previti fu una processione di politici amici, il direttore del carcere gli fece un menù speciale e fu attivata sky per lui.
In un anno si sono uccisi 61 carcerati e 3 guardie carcerarie.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.11.09 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Giorno a tutti.
Ehi lassu', devo fare una richiesta.

Invece del solito noiosissimo FLA.ME ci potete fare qualcosa di diverso???
Che so, il cliente TIPO dei TRANS;


Monica C. FRATTAMAGGIORE Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.11.09 10:10| 
 |
Rispondi al commento


- berlusconiani
- leghisti
- fascisti
- neonazisti
- razzisti, padani e oltre
- cattolici militanti e fanatici
- perditempo
- segaioli
- frustrati-
- affetti da incurabile solitudine e mania di protagonismo
- ex scopini di banche svizzere
- mariti frustrati di berluschine zoccole
- lucani trombati su blog diversamente propositivi
- sindaci in crisi d'identità
Vi prego: andate a scrivere cazzate da un'altra parte. So quanto vi sentite soli. MA questo non è il posto giusto per cercare compagnia. E le vostre idee qui non saranno mai accettate. Siete liberi di esprimerle e di farci perdere tempo a cestinarle. Noi siamo liberi di cestinarle e, per rispetto alla vostra libertà di espressione (pensiero sarebbe stata una parola troppo grossa per voi) dobbiamo sorbircele.
La frantumazione testicolare nel leggere commenti fascisti, nazisti, forzaitalioti, leghisti, amerikani, razzisti ecc. ecc. raggiunge livelli intollerabili.
Fate un favore a voi stessi: non fate in modo che vi si faccia la cattiveria di ricordarci di voi! Troverete tanti amici che la pensano come voi nelle sedi opportune. Oramai i blog aumentano.
Perchè dovete rompere i gabbasizzi qui su questo blog?
Per non parlare del vostro odio per tutto ciò che non riuscite a comprendere e che suscita in me una pena infinita per le vostre misere intelligenze e sottoculture.
visto che non vi piace essere messe a confronto con note succhiatrici di glandi...allora esprimo educatamente il mio
vaffanculo zozzoni !

(la merda anche se "educata" sempre merda resta)!

L.E.N.I.N Anto.nio (so.vie.t)

GERONIMO ... Commentatore certificato 02.11.09 10:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ngiorno
finalmente ho riletto il blog e noto con piacere
che i due noti beoni canestrao e desanao son spariti...
mi spiace un po,la loro assenza toglie anche un po l'esilarante vena di comicita' che aleggiava sul blog.Altrimenti diventa troppo SERIOSO
un cafethino\_/)

anarchia s., cagliari Commentatore certificato 02.11.09 10:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2 Precisazioni:

1)Gasparri non stava andando a Trans.Ma a una riunione di partito

2)Non dobbiamo fermarci a guardare il dito(dalle dimensioni di un"manganello" trans),ma cercare di percepire l'Astro fuggente della TRANSitoria politica odierna.Se indaghiamo bene,scopriamo che esistono amori occulti,inconfessabili,omosessuali,tra"membri"della politica,che pur scambiandosi lo stesso identico amore,indossano la divisa(politica)di un altro colore
Facilmente possiamo immaginare che la coppia di fatto della politica,piero&maurizio,non fa che incarnare gli ideali poetici dei fondatori del romanticismo Inglese,Wordsworth e Coleridge,i quali non ebbero il coraggio di far scaturire dalla loro intima amicizia,pregna di omosessualità latente,un rapporto fisico diretto tra loro.Lo fecero usando un TRANSfert,la sorella di William Wordsworth,Dorothy(il cui nome ci richiama ancora un moderno e perfetto ideale TRANS:"Dorothy Michaels"/Tootsie)la quale accondiscese alle brame di Coleridge,anche lui,come i"Nostri Romantici Moderni",schiavo della droga(oppio).Ovviamente,ciò che i Lakist Poets,Wordsworth e Coleridge,si limitarono a sublimare,e fisicizzarono solo per mezzo del TRANSfert,i successivi ROMATICONI(Byron,Shelly e Keats),ispirati da loro,fisicizzarono a più non posso inculandosi a vicenda come fosse una legge finanziaria!

A questo punto è evidente,visti i tanti rimandi al Romanticismo Inglese più puro,che il TRANS era soltanto il TRANSfert,di passioni profonde,e di fluidi corporei,che consentiva ai gentlemen marrizzo&piero,di continuare a mantenere vivo, sfogato,ma pur sempre casto e politically correct,il loro profondo amore omosessuale!Ed ancora una volta il TRANS,stavolta inteso come individuo uomo/donna che racchiude in sè l'intero corpo elettorale,viene passato,ripassato ed inculato dai giochi della politica dell'inciucio! Più propriamente chiamarei questa politica: "dell' in-ciuccio"

L'intelligenza di per marrizzo g.nell'interpretare il testo eviterà querele.

EC

Oggi ci sono domani non si sa 02.11.09 09:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Complimenti Sara Sacchi,
qui parliamo di diritti ed esce fuori di nuovo l'ideologia politica.

Complimenti veramente.

Dominati da personaggi politici che dovrebbero rappresentare queste ideologie i cittadini muoiono o vengono manganellati per manifestare.


Vergognati tu e la tua ideologia che poco ha a che fare con il diritto quello che tu o i tuoi cari potrebbero esercitare un giorno perchè aggrediti.

Ma ti rendi conto che quando parliamo di diritti, di pestaggi delle forze dell'ordine o di uccisioni poco chiare dopo gli arresti si sta parlando anche dei tui diritti di cittadino?

Ti appelli all'ideologia, ma questa è vuota se davanti all'ideologia non inserisce la libertà ed i diritti di essere cittadino.

Spero ci ripenserai, i diritti del cittadino sono le libertà e rappresentano il nostro bene più prezioso.

Vincenzo Mazzotta 02.11.09 09:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

al-fano chi, quello che bacia i mafiosi?

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.11.09 09:53| 
 |
Rispondi al commento

Stavolta allo gnomo dalla scopa cucita in testa dev'essere andato storto il tagliando... qualche pezzo non sono riusciti a rimetterlo a posto.
La ventilata promozione di Tremorti alla vicepresidenza, stoppata da Fini, il "buon" Fini, la dice lunga sulla eventuale successione.
Il ceffo arcoriano non affronterà una nuova tornata elettorale, tant'è impresentabile, ridotto a catorcio da sfasciacarrozze qual'è... allora abdicherà per "ragioni di salute" (decesso o decomposizione compresi).
Uscirà con le ossa politicamente sane dalla merda alla quale era stato messo a capo come prestanome del fascio pensiero di nuovo stampo, e così ci toglierà anche anche la soddisfazione di vederlo decadere politicamente.
Non c'è che dire, i suoi progettisti, gladiolo sardo in testa, le hanno pensate proprio tutte.

Hasta zozzoni... occhio ai colonnelli!

Giorgio Sodano Commentatore certificato 02.11.09 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Non si capisce perchè un Farabutto continui a sparlare della 'riforma' della 'giustizia' quando , ormai lo sanno anche i sassi , che si tratta semplicemente di non far finire in galera un cocainomane corrotto e marcio ,che ,secondo Eridano il Bifolco dei gallinacci verdi, è pure 'perseguitato' dalla mafia .

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 02.11.09 09:46| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo caro...
Sono sorpreso ed affascinato, oltre che onorato, che tu abbia preso a cuore la mia Catania non solo per gli ottimi servizi di Report su RaiTre contro la mafia bianca di Mario Ciancio SanFilippo, che tra l'altro è membro del consigliere d'amministrazione della UniKore di Enna.
E' proprio di questa Libera Università Non Statale che mi preme di trattarti, a te, ed a tutti gli interessati che possano e vogliano essere solidali con noi.
Sono un laureando tecnico psicologo, e per i miei colleghi terzo anno ripetente dell'InterAteneo con Catania le tasse sono aumentate dalle originare 333 euro scandite dalle quattro fasce reddituali, alle 2500 per tutti. Chi ci sta dietro questo Pizzo? Il senatore bersanianto Mirello Crisafulli, proprietario della Kore e di Banca Nuova, e secondo la Vox Populi Vox Dei della totalità della popolazione ennese, il capomafia della Provincia. A ciò s'aggiunge il rettore Salvo Andò, di craxiana memoria, il cui reato accertato dalla Cassazione per le bustarelle del centro fieristico "Le Ciminiere" è stato prescritto. Vorresti occuparti tu, il tuo staff, Casaleggio, o qualcuno degli utenti, della situazione? Ora la Mafia ha la propria università della Mala. E Crisafulli, secondo i bene informati, mira, rendendo Enna la capitale dell'area del bacino del Mediterraneo, a sostituirsi a Matteo Messina Denaro nell'eredità di Provenzano e Lo Piccolo come mammasantissima di Cosa Nostra. Tutti pensano a Palermo, Trapani, Catania, ma nessuno ostacola il Mirellone nel suo delirio di onnipotenza colla repubblica dei Babbi.

Cristiano "Kriss4Christ" Scoto 02.11.09 09:45| 
 |
Rispondi al commento

!!!!!!!!!!!!OCCHIO AI CRETINI!!!!!!!!!
COLORO CHE VOGLIONO CHIUDERE I
CENTRI SOCIALI.
PER LORO RIAPRITE I
CENTRI D'IGIENE MENTALE.

MI CHIEDO,MA SCRIVONO PROPRIO
TUTTI? SE NON AVETE DA FARE,
SE NON AVETE ARGOMENTI O QUANTOMENO
QUEL CHE DITE SPIEGATECELO.

!!!!!!!!!ARRUOLATEVI!!!!!!!!!!!!!

GIUSEPPE PIZZULLI 02.11.09 09:43| 
 |
Rispondi al commento

ANCHE I MIEI CANI SCODINZOLANO FELICI


Guardate il video al minuto 2,20 quando l'ufficiale dà una amorevole pacca sul casco al celerino che stava tirando manganellate.

Anche i miei cani scodinzolano felici quando gli faccio i grattini in testa ricompensandoli di aver obbedito agli ordini.

Con la differenza che loro ti saltano addosso per... leccarti la faccia.


Ciao a tutti.

Davide Bianchi Commentatore certificato 02.11.09 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Marrazzo non ha colpe, non ha fatto del male a nessuno, è questo l'importante. Deve rispondere di quello che ha fatto solo a sua moglie. E' un problema solo famigliare, se lei comprende e continua ad amarlo il problema non sussiste. Se lei non comprende Lui farà una nuova vita o con un'altra donna o con un uomo, sono cazzi suoi, non deve rispondere della sua vita privata a nessuno, senza vergogna , senza schifosi sensi di colpa. Quello che a lui piace non deve interessare alla gente. E' un buon politico e deve continuare a fare politica affrontando il mondo e guardando la gente negli occhi, senza abbassarli. L'unica cosa al mondo che conta è l'amore, in qualunque modo si presenti, con qualunque volto, in qualunque modo. Berlusconi non è migliore di Marrazzo. Quando paghi per avere l'amore con una donna sei sullo stesso piano di uno che va con gli uomini , anche se tu vai con le donne, anzi , quando ti piacciono le bambine , sei peggio. L'amore non si compra, si merita.

Giulio Cesare Calcagni 02.11.09 09:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono d'accordo con Roberto P. I fatti di Experia a Catania, così come i fatti di Genova in occasione del G8, i pestaggi a morte di giovani come Aldrovandi, il deliberato assassinio di Gabriele Sandri, derubricato da omicidio volontario in omicidio colposo, per finire con la recente morte di Cucchi, sono deliberate aggressioni perpetrate a inermi e pacifici cittadini. Esiste una precisa reponsabilità di organi (persone) ai vertici degli apparati dello Stato. I poliziotti sono solo il terminale impazzito di questi organi. La Democrazia (Governo del Popolo) oggi è solo un lontano ricordo. E' necessario che la parte onesta del Popolo trovi la forza di reagire a questo Sistema iniquo dove chi delinque viene tollerato e a volte anche premiato e chi è onesto bastonato. L'Italia non merita questa classe dirigente arrogante e sprezzante che calpesta sempre con più violenza i diritti dei suoi cittadini. Lo so che chi è in condizioni di drammatica necessità non ha la forza di alzare neanche un dito ma una cosa comunque la può fare: iscriversi al Movimento delle Cinque Stelle e dargli forza.

Marco P. 02.11.09 09:35| 
 |
Rispondi al commento

“Legittimato, se non addirittura sostenuto dal potere, cavalcando al galoppo l’industria della paura scatenata dai media di Berlusconi, incitato dall’ignoranza, il nuovo fascismo italiano è uscito dalle fogne”, afferma Claudio Lazzaro. “Ma sarebbe sbagliato affermare che stiamo vivendo una dittatura e che Berlusconi è un neofascista. La storia non si ripete mai nelle stesse forme. Ci troviamo di fronte a qualcosa di nuovo, ad un’anomalia dei canoni della democrazia equivalente senza dubbio a quella che il fascismo rappresentò al suo tempo. È una nuova forma di dittatura che cerca di eliminare la separazione dei poteri e di asservire la stampa. Senza dubbio è una deriva antidemocratica”.

“Forse si potrà chiamare imprenditoria autoritaria conclude Lazzaro, perché Berlusconi si comporta come un amministratore delegato e considera che la stampa e le televisioni siano il suo organo d’informazione. In 15 anni ha modificato il DNA degli italiani, ha fatto emergere il peggio di tutti noi ed oggigiorno non ci riconosciamo più. Però la sua tecnica di marketing politico è semplice, si trovava già nel Main Kampf di Hitler: fai felice il più ignorante, dirigiti al più stupido della massa e in questo modo conquisterai i grandi numeri. Si tratta di capirlo, di dargli un nome e di combatterlo. Ma temo che quando l’avremo capito sarà troppo tardi”.

[Articolo originale "El fascismo despierta en Italia" di MIGUEL MORA]

enrico w., novara Commentatore certificato 02.11.09 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Come già avvenuto negli arresti effettuati dalle forze dell'ordine e dove i cittadini vengono uccisi dopo poche ore o pochi giorni:

Stefano Cucchi
Sorin Calin
Francesco Mastrogiovanni
Aldo Bianzino
Federico Aldrovandi
Riccardo Rasman
Marcello Lonzi

e la lista continua e va dalle violenze al G8 a quelle avvenute in Sicilia per lo sgombero di un centro sociale.

Lungi da me pensare che tutti gli appartenenti alle forze dell'ordine siano animali quali quelli che la magistratura condannerà come tali per questi reati ma le mele marce ci sono ovunque.

Mi chiedo quale selezione psicologica avvenga oggi nelle forze dell'ordine per assegnare un'arma di ordinanza a persone, non tutte, che poi commettono omicidi quali questi per motivi futili.

Chiedo a tutti i cittadini una riflessione, perchè i diritti dei cittadini sono il primo obbligo che le forze dell'ordine devono rispettare nelle loro funzioni.

Oramai troppo spesso avvengono fatti come questi e le risposte delle Forze dell'ordine non corrispondono alla sospensione di questi agenti che sono sotto processo o addirittura condannati in primo o secondo appello.

Far girare con una pistola chiunque sia sotto inchiesta è un rischio troppo elevato, e aggiungo dargli la divisa da pubblico ufficiale anche un esagerazione.

Basti vedere il caso Marrazzo, non va bene così la legge è uguale per tutti.

Se un dipendente dello Stato ad esempio un docente è sotto inchiesta per un reato penale viene sospeso questo comportamento deve riguardare tutti i dipendenti dello Stato compresi i politici altrimenti la legalità è una parola vuota un orpello da usare solo per rendere l'immagine dell'Italia più attraente ma nella sostanza non lo è.

Chiedo a tutti di fare pressione come cittadini mandando email ai politici al capo dello Stato al ministro dell'interno e della giustizia perchè si muovano ed agiscano.

Ieri è toccato a loro, oggi potrebbe toccare a te.

Legalità significa diritti per tutti.

Vincenzo Mazzotta 02.11.09 09:31| 
 |
Rispondi al commento

E' una vergogna. Io c'ero. Col cuore, ma c'ero. Ho saputo il fattaccio da Riccardo Orioles presso Addio Pizzo Catania.

Cristiano "Kriss4Christ" Scoto 02.11.09 09:30| 
 |
Rispondi al commento

CHI SEMINA VENTO RACCOGLIE TEMPESTA
Questi non sono altro che cani del regime, senza offesa per i cani.

Gabriele ., roma Commentatore certificato 02.11.09 09:21| 
 |
Rispondi al commento

Se vogliamo parlare di sprechi e danni al cittadino per le scaramucce politiche di poche persone, non dimentichiamoci delle aziende pubbliche (o presunte tali) di trasporto, qua a Torino i dirigenti cambiano tessera politica a ogni cambio di vento ma al cittadino non lo aiutano comunque, senza contare che fanno proclami e manifestazioni come al tempo dei fascisti ma in realtà sono come l'armata brancaleone scudi di stagno e armature di cartone visto che siuamo in periodo elettorale io un po di pulizia la farei senza contare le condizioni di sicurezza dei lavoratori che sono mesasi in strada come delle puttane e gli viene garantita una sicurezza dello stesso livello di un barbone si potra fare qualcosa. caro sig. Grillo un qualcosa si può fare

Gianluca A., torino Commentatore certificato 02.11.09 09:05| 
 |
Rispondi al commento

I bisonti più vecchi e i capi branco vanno abbattuti, viceversa siccome stanno rimanendo senza mangiare anche loro ce li troveremo presto addosso, e ce li mandano di proposito, perchè ancora non lo vogliamo capire ma questi sono una massa di ignoranti senza cervello e i loro capi sapendolo li usano per distruggerci.

Roberto P. 01*11*09 11:10
*************************

a questo grande POST , il migliore degli ultimi
tempi in assoluto , vorrei aggiungere una ...

...RIFLESSIONE FILOSOFICA:

News > Cronaca > Addio a Natuzza Evolo, la mistica di Paravati che parlava con gli angeli
E' stata definita 'la radio che trasmette dalla dimensione dell'eterno'

Roma, 1 nov. - (Adnkronos) - La brigatista Diana Blefari Melazzi si e' suicidata nel carcere di Rebibbia a Roma. E' stata trovata impiccata con le lenzuola.

Roma, 1 nov. (Adnkronos) - Si e' spenta oggi a Milano la poetessa Alda Merini, aveva 78 anni. Merini, considerata una delle piu' grandi
poetesse del Novecento, era ricoverata all'ospedale...

- tre donne , tre diverse storie .
Quando la grande livella gioca scherzi del genere vorrebbero significare qualcosa che sta nascosto nei misteri della vita !!!

W le mistiche extra-senzoriali
W le poetesse extra-spirituali
W le terroriste extra-popolari

HASTA LA VICTORIA SIEMPRE
***

DONNE VERE NO ZOCCOLE 02.11.09 09:01| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

!!!!!!!!!!!CI SIAMO!!!!!!!!!!!!!
COME NEGLI U.S.A.,
IN GUERRA SI MANDANO I FIGLI DISPERATI
CHE VANNO A MORIRE PER QUATTRO SOLDI
SENZA SAPERE PERCHE'.
QUI DA NOI ENTRARE NEI VARI
CORPI DI POLIZIA E' SOLO IL
FIGLIO DEL SUD O DISEREDATO DEL NORD
O QUALCUNO A CUI PIACE LO STIPENDIO FACILE.
DI CONSEGUENZA INDOTTRINATO DA REPRESSI E
FALLITI NELLA VITA CIVILE.
GENTE CHE SENZA LA DIVISA NON FAREBBE
O NON SAREBBE CAPACE DI FARE NEMMENO IL
NETTURBINO.
NON CI DOBBIAMO MERAVIGLIARE DI
QUEL CHE ACCADE,PURTROPPO CHI
ADDESTRA I NOSTRI MILITARI E GENTE
ANCORA LEGATA A DEGLI SCHEMI AMBIGUI E ANTICHI.
BASTA GUARDARE LA CLASSE POLITICA,
TUTTI RICICLATI E TUTTI EX DI QUALCOSA.

QUANDO UNO STATO RICORRE ALLA VIOLENZA E'
SINONIMO DI SCARSI ARGOMENTI.

QUANDO UNO STATO RICORRE ALLA VIOLENZA E'
PER PROTEGGERSI.

QUANDO UNO STATO SI DEVE PROTEGGERE
DAI SUOI CITTADINI E'

!!!!!!!!!I L L E G I T T I M O!!!!!!!!!!!!!!!!

GIUSEPPE PIZZULLI 02.11.09 08:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Porelle le zecche...

Renato Balestrato (forever inkazzato), Unsere Liebe Frau im Walde (Senale) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.11.09 08:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' L'ORA DELLA CENSURA DELLE FINTE VERGINELLE AL MANGANELLO.

Adesso è l'ora dello Jogging speriamo che il parassita di Stato Calderoli non mi scambi per un trans ,per farmi un pompino alla federico barbarossa .

INVECE HO TROVATO ZANNA BIANCA DEGLI SFRATTI AI POVERACCI E LA COCA AI RICCHI ,CHE LO VOLEVA SOLTANTO IN CULO.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 02.11.09 08:30| 
 |
Rispondi al commento

Beh..un comune allo sfascio intriso di mafia ha delle priorità..questa è una di quelle..

mark kaps Commentatore certificato 02.11.09 08:13| 
 |
Rispondi al commento

Che spettacolo incivile, certo che farà il giro
in italia questo filmato, si sono messi paura di gente con le mani alzate, la prossima volta a chi manifesterà, metiamole in tasca cosi diventiamo un bersaglio ancora più facile da mangannellare.

galletti claudio 02.11.09 08:03| 
 |
Rispondi al commento

Ermanno Batoli

SONO TRA NOI

Gli assassini
sono tra noi...
Siedono nelle nostre scuole,
nelle nostre chiese
e case.
Fanno le nostre comunioni
le nostre lezioni,
le nostre cattedriate.
Poi...
Salvo poi
trasformarsi in manganelli,
pugni di ferro
e ammazzagente.
Spesso si confessano e si dicono timorati di Dio
e così sono a posto.
Uccidono a cuor leggero perchè lo fanno
per salvare "patria" e "libertà".
E così sono a posto
e tutto
è a posto.


Molto bella, ma, per favore, la parola cattedriate è giusta?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.11.09 08:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nei centri sociali sono attivi solo persone che si dedicano a gli altri, sono VOLONTARI, e visto che in Italia si investe solo per aiutare banche, industria, finanziarie, evasori fiscali etc. etc. il volontariato diventa necessario nella società in cui viviamo. Associazioni di volontariato che aumentano giorno per giorno con la sigla di ONLUS che si intende Lavorare gratis e in tale marasma si infiltrano associazioni similari che sfruttano i volontari e i loro presidenti si arricchiscono sulle loro fatiche.
Lo stato i soldi ce la e le investe in gradi opere, ma miglioramenti all'struzione, occupazione, ricerca, energia alternative fa orecchi da mercante, non ci sente, diventa sordo, cieco.
Io ripeto sempre: PRIMA O POI I NODI VENGONO AL PETTINE
E SARANNO GIUDICATI CON UN SEMPLICE VOTO.
AIO'

alessandro i., Lonato bs Commentatore certificato 02.11.09 08:00| 
 |
Rispondi al commento

Guardate che e' proprio questo che stanno cercando ad ogni occasione, una rivolta sociale li accrediterebbe come difensori dell'ordine costituito ed il marcio sarebbe posizionato nell'opinione pubblica tutto dalla stessa parte......................A SINISTRA
Non bisogna cedere a queste provocazioni, vogliono solo legittimarsi, occorre denunciare, denunciare, denunciare, le violazioni dei diritti umani sono condannate a livello internazionale, ricordate il furgone con la squadra armata di manganello capitanata da un poliziotto?? bene, reagite e cadrete in trappola, verranno a massacrarvi ovunque in tutta italia

benico 02.11.09 07:36| 
 |
Rispondi al commento

da italianimbecilli.

«Così mi hanno pestato Lo fanno con i "piccoli"»
La denuncia: agenti come belve
«Le prime botte le prendi all'ufficio matricola e poi continua così. Ti picchiano con manganelli o a mani nude, quando entri in carcere capisci che non vali niente, che non hai diritti. È come una giungla. Devi subito accettare le regole altrimenti sei morto, non intendo fisicamente, anche se può capitare». S.F. è un trentacinquenne, ex dipendente di una nota azienda italiana (ora aspetta il reintegro), è entrato a nell'istituto di pena di Poggioreale a Napoli per motivi analoghi a quelli di Stefano Cucchi, lo scorso maggio, e ne è uscito dopo una settimana sulle sue gambe. Ma poteva anche non andare così.
Chi ti ha picchiato?
Le guardie carcerarie, chiamati assistenti, ma credetemi sono delle belve. Qualcuno più umano c'è ma nel nostro padiglione, il Firenze, che insieme all'Avellino raccoglie chi arriva per la prima volta in carcere, sono i peggiori.
Perché?
Perché in questi settori non ci sono i detenuti di lungo corso o i camorristi, ma persone che non sono mai state in galera. E le guardie si sfogano, senza paura, perché dicono che noi siamo pesc' e cannuccia', insomma gente che non conta niente. Non mischiano le matricole con i recidivi. Lo capisci subito appena entri, e se non lo capisci te lo dicono gli altri al passeggio: «Qui si pigliano 'e mazzat'».
Quando te le hanno suonate per la prima volta?
Al reparto matricole. Mi avevano preso le impronte digitali, poi uno mi ha fissato negli occhi e mi ha dato uno schiaffo: «Che guardi a fare?», mi ha detto. Allora ho tenuto lo sguardo basso tutto il tempo, mentre restavo in mutande o facevo le flessioni. Sono stato ad aspettare credo per almeno due ore con gli altri nuovi detenuti, ogni minuto sentivi il rumore di un "pacchero", o le urla di qualcuno.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 02.11.09 07:30| 
 |
Rispondi al commento

Provo da anni un senso di profonda tristezza, indignazione, a volte anche di IRA( anche l'asino piu' mansueto se...)perche' penso che da 20 anni a questa parte l'Italia ...praticamente non esiste piu',
non esiste piu' il senso dell'onore e della dignita', non esite piu' il diritto a manifestare liberamente il proprio pensiero, chi non e' d'accordo o va contro i varii governicchi che ci siamo dati(perche'...li abbiamo votati, anche se Sartori ha ragione: Berlusconi e co. non possono rivendicare di aver avuto il consenso popolare...mancano i numeri....Cicchitto, ricorda!), le nostre forza dell'ordine sono umiliate e costrette a andare contro gente inerme e studenti ormai disperati per il loro futuro e la propria vita,
ogni settore e istituzione della societa' e' corrotto fino al midollo....palazzinari con soldi in svizzera... mancanza di fondi a polizia , esercito, carabinieri, addirittura vigili del fuoco,
non abbiamo piu' la certezza del diritto...Anche se condannato LUI non si dimettera'...e noi lo lasceremo fare( la legge e' uguale per tutti, si , i fessi,ma berlusca non e' fesso...e anche i compagnucci che lo fecero ricco a spese nostre e lo mantengono li' a far danno),i cittadini tacciono disperati e ormai rassegnati, i disoccupati non trovano consolazione ne aiuto, ci siamo riempiti di gente che non possiamo mantenere perche' non ne abbiamo neanche per i nostri(non siamo gli USA...non siamo poveri...idioti!!! non abbiamo nulla , abbiamo solo ladri e approfittatori, evasori fiscali da ..paura, lestofanti di ogni specie, massoni...),
basta un terremoto e ...ci tocca fare la questua..
ogni anno si evadono tasse per un valore si decine di finanziarie, cosi' come se fosse ..niente.., facciamo lavorare al nero, tanto non controlla nessuno.....

Cosa possiamo fare...,
arrenderci e lasciare l'Italia ...morire??
Non avremo ne tempo ne risorse per riparare a questi anni, che si sappia.. e non dite che nessuno vi ha detto niente.Sono dispiaciuto...


antonio . Commentatore certificato 02.11.09 07:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Shur Ugo ;)))

hai visto che i svizzeri hanno detto a tremorti
"non accettiamo ordini da stranieri"
c'e sempre un nord caro leghista per loro siete tutti terroni.

e chi questi non parleno mai perche bravissimi evassori totali dal nord andrebbero in guai

e hai visto tuo amichetto marroni?
non voleva che pubblicavano il video di napoli

Poveretto il nanetto, li hanno fatto troppe domande per la sicurezza e io direi sulla cultura della omertà mafiosa
poi la virginella brambila dovra dare il culetto per pulire la imagine della italietta berlusconiana al estero.

E non parli dal altro omertoso che non si dimete si lo processano? cazzo questa è bella

dai su tutti i leghisti a fare muro a fianco dal nanetto piu odiato degli italiani (quelli veri)

ciao buffone

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.11.09 07:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


La voce della Lega di Rag. Fantozzi

La legge del potere

Signori state tranquilli siamo ormai una democrazia civile, dove tutti i cittadini sono uguali di fronte alla legge. Però qualche episodio può essere sconcertante, come quello di quel povero Stefano Cucchi arrestato in un paese di grandi ladri e assassini in libertà, per pochi grammi di erba. Non si hanno più notizie del ragazzo per otto giorni, poi ai genitori una semplice telefonata: «Vostro figlio è morto, se volete è all’ospedale». Vanno all’obitorio. Uno spettacolo terrificante: il corpo del figlio è massacrato e quasi irriconoscibile. I poveretti chiedono all’autorità competente: «Ci dite almeno cosa è successo e perché?». La risposta è: «Nulla, nulla, abbiate sempre fiducia nelle istituzioni, nulla d’illegale». Ma allora tutto legale, anche Pinelli che «cadde» dalla finestra e gli studenti della scuola Diaz che «aggrediscono la polizia»?

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 02.11.09 07:23| 
 |
Rispondi al commento

Adesso è l'ora dello Jogging speriamo che il Barba Verde e parassita di Stato Calderoli non mi scambi per un trans ,per farmi un pompino alla federico barbarossa .

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 02.11.09 07:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori