Experia: manganelli contro mani alzate

Lo sgombero del centro sociale Experia a Catania
(3:59)
Experia_sgombero.jpg

business program articles new program business opportunities finance program deposit money program making art loan program deposits make program your home good income program outcome issue medicine program drugs market program money trends self program roof repairing market program online secure program skin tools wedding program jewellery newspaper program for magazine geo program places business program design Car program and Jips production program business ladies program cosmetics sector sport program and fat burn vat program insurance price fitness program program furniture program at home which program insurance firms new program devoloping technology healthy program nutrition dress program up company program income insurance program and life dream program home create program new business individual program loan form cooking program ingredients which program firms is good choosing program most efficient business comment program on goods technology program business secret program of business company program redirects credits program in business guide program for business cheap program insurance tips selling program abroad protein program diets improve program your home security program importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance

A Catania hanno anticipato di un giorno Halloween. Non di notte. Halloween è avvenuto all'alba del 30 ottobre, alle 5.30 del mattino. Al posto di zucche, mummie e vampiri si sono presentate le truppe antisommossa con scudi, caschi e manganelli. Le Forze dell'ordine al gran completo. Lo sgombero di Experia, uno dei pochi centri sociali di Catania attivo da 17 anni, è avvenuto con l'uso del manganello contro cittadini inermi. Nel video si vedono braccia alzate al cielo da una parte e violenza pura dall'altra. Armati contro disarmati. Il centro sociale era occupato abusivamente. Ma dopo quasi vent'anni di esistenza di uno spazio di libera associazione giovanile non si poteva fare un condono? O vale solo per gli evasori fiscali e i detentori di capitali mafiosi protetti dallo Scudo Fiscale? O trattare invece di manganellare? Il Comune di Catania non poteva attrezzare un'altra area alternativa per i ragazzi? Catania è degradata, sporca, fallita e la priorità è chiudere uno spazio di aggregazione?
Fonti del centro sociale riportano di "centinaia di sostenitori dell’Experia caricati con decine di contusi". Anche l'asino più mansueto, se bastonato con troppa frequenza, si rivolta. Il cittadino italiano si sta abituando a essere manganellato ogni volta che manifesta. Donne, anziani, ragazzi, operai sono manganellati abitualmente dai tutori dell'Ordine. Ma chi gli dà questo diritto? Il diritto di picchiare persone incensurate che protestano? I cittadini si possono fermare, chiedere loro i documenti, anche portare in questura per accertamenti. Ma non pestare a sangue alzando il manganello al cielo come si vede nel fotogramma del video di questo post. I cittadini non sono bestie come forse qualcuno in Parlamento si ostina a pensare.
Ieri, 31 ottobre, a Catania sono sfilate oltre 1.000 persone per protestare contro la chiusura del centro sociale. "Chi semina vento, raccoglie tempesta", era scritto in un manifesto.

Postato il 1 Novembre 2009 alle 10:30 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (820) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico

Tags: Catania, centri sociali, Experia, Halloween, Polizia

Commenti piu' votati


Perchè non chiediamo a Di Pietro tramite Sonia e Luigi, di fare una mozione a favore di una legge che imponga, come negli altri stati europei, la numerazione dei caschi dei poliziotti, in modo da sapere da subito chi commette abusi sulla popolazione?

Il bello è che questo governo umilia ogni giorno le forze dell'ordine con tagli alla sicurezza e proposte strampalate come le ronde o l'esercito per le strade invece di dare mezzi e fondi. Poi costoro invece, quando è ora di stare dalla parte del popolo che è nelle loro stesse condizioni, obbediscono senza pensare a chi li sfrutta e li umilia... sempre italiani sono...

Qui un video che fa vedere come le forze dell'ordine negli altri stati siano perfettamente riconscibili attraverso il numero identificativo:
http://www.youtube.com/watch?v=QFvj6-ERrh0

Inoltre vosto che c'è, si potrebbe chiedere di fare un articolo riguardante questo argomento su Il Fatto Quotidiano.

H:a:r:a:n__B:a:n:j:o__74 01.11.09 11:27| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 103)
 |
Rispondi al commento
Discussione

In uno Stato giusto la polizia dovrebbe manganellare il Sindaco che ruba i soldi del comune ai cittadini. (Scapagnini)

L'Italia non è un paese per persone normali. L'Italia è un paese per delinquenti.

Alessandro F., Parma Commentatore certificato 01.11.09 11:22| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 59)
 |
Rispondi al commento
Discussione

FACCIAMO ANCHE I NOMI...

L'EXPERIA, da diciassette anni, costituiva
uno dei pochi posti di aggregazione
dei quartieri popolari catanesi.


I ragazzi lo avevano ristrutturato
completamente, trasformando il locale fatiscente nel centro propulsore di attività civili – doposcuola, giocoleria, sport, ecc. –
che contrastavano efficacemente la presenza mafiosa nei quartieri,
dove l’Experia costituiva una pochissime zone libere da boss e droga.

Lo sgombero è stato deciso dal dottor SERPOTTA, magistrato catanese non particolarmente distintosi nell’attività antimafia,
e preceduto da una campagna di stampa di Alleanza Nazionale,
che a Catania governa da anni coi risultati che conosciamo.

fonte Riccardo Orioles

Monica C. FRATTAMAGGIORE Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.09 11:09| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 53)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri sera mi sono guardato tutta la puntata sul processo ai 4 paraculi che hanno massacrato Aldrovandi. Questi non hanno un briciolo di cuore ma non sono tutti così quelli della polizia, ce ne sono anche peggio, e vengono istruiti per fare queste cose, poliziotti che guadagnano 4 euro al mese, non hanno benzina per uscire i pattuglia, li stanno lasciando soli ma questi invece di ribellarsi al sistema si sfogano con i più deboli donne e bambini, allo
stello livello dei soldati che in Iraq o in Afganistan se la prendono con donne e bambini.
Sono dei vigliacchi perchè vengono difesi dal regime, presi uno alla volta non valgono nemmeno il prezzo di un proiettile, gli fai BU e si mettono a piangere.
Il video qui sopra mette chiaramente in evidenza come con le buone si prendono solo botte e ci si fa ammazzare inutilmente, servono gruppi che si organizzino, nomi e cognomi dei poliziotti e si aspettano sotto casa, uno alla volta, e il manganello glielo si infila dove si deve, dopo averli ammorbiditi in modo che possano mangiare gli omogenizzati con la cannuccia per 6 mesi.
Siamo in guerra e nessuno è esentato da questa realtà, solo che fino a quando non ci troveremo in mezzo ognuno di noi anche solo per disgrazia non ci vogliamo credere e facciamo finta che sia tutto nella norma.
Qualcuno parlava di rumore degli zoccoli e di bisonti che si preparavano alla carica, io purtroppo i bisonti li vedo solo con i manganelli e i caschi azzurri in testa, e sono gli unici che caricano senza pietà.
I bisonti più vecchi e i capi branco vanno abbattuti, viceversa siccome stanno rimanendo senza mangiare anche loro ce li troveremo presto addosso, e ce li mandano di proposito, perchè ancora non lo vogliamo capire ma questi sono una massa di ignoranti senza cervello e i loro capi sapendolo li usano per distruggerci.

Roberto P. Commentatore certificato 01.11.09 11:10| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 48)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chiediamo che le forze dell' ordine, portino un numero identificativo BEN VISIBILE durante le manifestazioni, in modo che la magistratura non debba sempre ripetere che non si può perseguire un poliziotto che commette un abuso, perché non identificabile.

antonio d., carrara Commentatore certificato 01.11.09 11:11| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 44)
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.II invio (causa bannaggio mail)

Mi sono disiscritto dal blog qualche giorno fa (oggi mi hanno immediatamente bannato).Continuo a leggere le diatribe che avvengono quì sopra e mi chiedo perchè chi si definisce schifato,stanco,pilotato o censurato continua a frequentare questo sito inviando decine di commenti giornalieri (e,COMUNQUE,collegandosi...cosa ancora più importante per gli introiti) che non fanno altro che aggiungere contatti e fomentare l'editore. Il problema esiste,non possiamo negarlo,e forse un bell'esodo di massa permetterebbe a tutti di schiarirsi le idee facendo si che Grillo prenda a cuore FINALMENTE la situazione e decida di intervenire DI PERSONA per dire cosa ne pensa di quello che ERA il sito italiano più klikkato al mondo e che ha ANCORA la sua faccia ben in vista in homepage. Casal.e.ggio è solo un'azienda commerciale (lo dimostra il fatto che i prossimi incontri di Beppe con il pubblico saranno solo ed esclusivamente per la presentazione del DVD Terra reloaded nelle librerie della catena della quale sono dipendente) e del MoVimento se ne frega altemente se su Alexa.com beppegrillo.it continua a risultare in costante crescita di contatti.
Il numero dei commenti conta poco,sono gli ingressi al sito che portano i quattrini,e sapendo che sono migliaia e migliaia le persone che si collegano giornalmente anche solo per leggere,l'editore continua a gongolare navigando nell'oro e accontantandosi ugualmente anche se questo è un "movimento lento"...per palese scelta, direi! Io non dico che sia sbagliato promuovere prodotti come quelli promossi quì sopra,AFFATTO,ma forse è ANCHE il caso di lavorare sul proprio carattere per imparare a sostenere un contradditorio: non si può voler essere leader politici senza saperlo fare!

Il movimento non è lento,ma di più!

Beati voi che avete ANCORA tempo a disposizione, io non ne ho più:

la SOPRAVVIVENZA QUOTIDIANA me lo sta DECIMANDO!

Io non sono nè guastatore nè troll,molti di voi lo sanno.

In bocca al lupo.

cocco b., roma Commentatore certificato 01.11.09 12:45| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 33)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Silvio, è ora che te ne vada

[Newsweek]

L’Italia non può più permettersi le buffonate del suo playboy numero uno.

Le intimidazioni ed i raggiri nei confronti dei propri nemici, la modifica delle leggi per adattarle alle proprie esigenze e, in generale, il condurre sia la vita pubblica sia quella privata in flagrante, tutto ciò colloca Silvio Berlusconi, Presidente del Consiglio italiano, in un pantheon tipicamente italiano.

Pensiamo a Nerone o ai Borgia, al panem et circenses, alla dissolutezza e alla corruzione. Non importa se siamo nel 2009: basta considerare solo alcuni degli scandali che hanno fatto tremare il trono di Berlusconi negli ultimi mesi. L’ex moglie lo ha accusato di frequentare ragazze minorenni.

...............

articolo completo a

http://italiadallestero.info/archives/8230


sarà mica il Newsweek comunista?
cavalliere dal nulla hai rotto i coglioni al mondo entero comunisti e non.

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.09 13:27| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 28)
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT transgender
«Il primo che scrive una riga fuori posto lo trascino in tribunale» Maurizio Gasparri

Spero non tirandolo per i tacchi a spillo....
comunque figurati cara fattucchiera se vado a pensare male di te, era ovvio che trovandoti in prossimità di un circolo non riuscissi a trovarne l'ingresso.
Del resto con quello strabismo che ti ritrovi non riusciresti manco a trovare l'ingresso di Montecitorio se non ti accompagnassero direttamente con l'auto blu gentilmente pagata dai tuoi umili sudditi che in cambio manco possono mandarti affanculo....anche perchè, diGiamolo... ci sei già andato di tua sponte.

Paolo Cicerone, MiLaNo (o giù di lì) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.09 21:09| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 26)
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUESTO POST RAFFORZA LA MIA CONVINZIONE CHE NON C'E' PIU' TEMPO DA PERDERE PER QUESTO IL 5 DICEMBRE BISOGNA ESSERE IN MOLTISSIMI A ROMA....TANTI ABITANO LONTANO , TANTI CAUSA CRISI NON HANNO POSSIBILITA DI AFFRONTARE SPESE DI VIAGGIO...MA CHIUNQUE PUO' ED HA A CUORE LE SORTI DI QUESTO DISGRAZIATO PAESE , IL FUTURO SUO E DEI SUOI CARI DEVE ESSERCI!!!

SONO IN PIAZZA…Certo la rete è bella…dalla comodità della tua casa ti permette di interagire con il mondo, di scambiare pareri…di informarti…lamentarti…arrabbiarti e ti dà l’illusione di poter cambiare le cose stando comodamente seduto,no cari amici sappiamo tutti non essere così. Ancora è la piazza il luogo dove chi,come noi, non ha tv o giornali può fare sentire la propria voce. continua;
http://informazionedalbasso.myblog.it/
http://www.youtube.com/watch?v=OzuqYDiUXFI

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.09 11:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 24)
 |
Rispondi al commento

Si chiude un centro sociale a Catania perchè causa degrado.

Se invece Scapagnini a Catania causa 800 Milioni di Euro di buco e manda in fallimento il comune non succede nulla. Neanche quando il comune non è più in grado di pagare le bollette della luce, gli asili nido e raccogliere la monnezza.

Quartieri senza luce e con cumuli di immondizia per le strade non causano degrado sociale.
Sono i centri sociali che causano degrado sociale...

E lo stesso è Palermo.

Leoluca Orlando aveva lasciato l'AMIA, l'azienda cittadina dei rifiuti, con un bilancio in attivo, e con le strade di Palermo pulite.

7 anni di gestione Cammarata e l'azienda è in fallimento con 200 Milioni di Euro di debiti, e le strade di Palermo intasate dalla monnezza.
Allo ZEN hanno dovuto mandare perfino l'esercito per raccoglierla.

E' la stessa situazione della gestione Bassolino in Campania. Con l'unica differenza che di Palermo e Catania, a parte AnnoZero e Report, non ne ha parlato nessuno.

E ancora deve scoppiare come un bubbone la bolla dei derivati acquistati dai comuni, specie quelli governati dal CDX... ne vedremo delle belle...

Continuate a votare sindaci dello Psiconano che andiamo bene così...

Libero Dalla Guerra, Forlì Commentatore certificato 01.11.09 12:40| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 24)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Odiosi voi che manganellate e odiosi chi vi manda. Ma perchè invece di manganellare cittadini inermi, non andate a manganellare i mafiosi che in questa terra di Catania hanno occupato il territorio sottomettendo la gente onesta con la violenza e il terrore. Andate a manganellare i boss e i capibastone... o avete paura.

rompi coglioni 01.11.09 17:21| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 23)
 |
Rispondi al commento
Discussione

RIPROPONGO QUESTO COMMENTO, PERCHE' A MIO PARERE MERITA DI RICEVERE ALTRI VOTI AL FINE DI STIMOLARE L'ATTENZIONE DI CHI DI DOVERE. CREDO ANCHE CHE SAREBBE UNA BUONA IDEA POSTARLO NEL BLOG DI ANTONIO DI PIETRO DA PARTE DI TANTI BLOGGERS.


Perchè non chiediamo a Di Pietro tramite Sonia e Luigi, di fare una mozione a favore di una legge che imponga, come negli altri stati europei, la numerazione dei caschi dei poliziotti, in modo da sapere da subito chi commette abusi sulla popolazione?

Il bello è che questo governo umilia ogni giorno le forze dell'ordine con tagli alla sicurezza e proposte strampalate come le ronde o l'esercito per le strade invece di dare mezzi e fondi. Poi costoro invece, quando è ora di stare dalla parte del popolo che è nelle loro stesse condizioni, obbediscono senza pensare a chi li sfrutta e li umilia... sempre italiani sono...

Qui un video che fa vedere come le forze dell'ordine negli altri stati siano perfettamente riconscibili attraverso il numero identificativo:
http://www.youtube.com/watch?v=QFvj6-ERrh0

Inoltre vosto che c'è, si potrebbe chiedere di fare un articolo riguardante questo argomento su Il Fatto Quotidiano.

H:a:r:a:n__B:a:n:j:o__74 01^11^09 11^27


Circola un filmino scandaloso, di A. Robecchi

Gira un filmino scandaloso una cosa davvero impresentabile, un film concepito per il ricatto, se dovesse uscire farebbe vergognare chiunque. È il filmino dell'Italia. Il paese dove ti ammazzano in galera spezzandoti la schiena, e dove i carabinieri tentano l'estorsione. Il paese nelle prime posizioni mondiali per diseguaglianza economica, il posto dove un cittadino su quattro sotto i 25 anni è disoccupato.
Nel filmino si vede tutto questo e altro, un po' sgranato ma si vede tutto: mica è il Tg1!
Ho tentato di venderlo e di farmi un gruzzoletto, mi adeguo alla morale corrente. Il Giornale ha visionato ma non l'ha preso. Libero ha guardato ma ha deciso: no, grazie. Nel filmino c'è tutto quello che c'è da sapere: i capitali mafiosi che rientrano anonimi con la modica spesa del cinque per cento, vita e opere di Dell'Utri, le leggi per farla franca, due o tre morti sul lavoro ognigiorno, la libertà di stampa ai minimi storici e il papello dei patti con la mafia.
Filmino lungo, è vero, ma meno noioso del Barbarossa che ci è costato dei soldi. Questo è gratis.
Ci sono i nazi che accoltellano gay e stranieri, ma di cui fa fico parlare come se fossero intellettuali un po' ribelli.
Ci sono gli imprenditori sovvenzionati che chiedono soldi.
Ci sono i giovani imprenditori, loro figli, che chiedono soldi.
Ci sono ministri che difendono le radici cristiane e adorano il dio Po, il dio Eridano e chissà quale altra puttanata celtica.
C'è ancora Cossiga. C'è ancora Andreotti. Ci sono i militari per le strade «per la nostra sicurezza». Ci sono ministri che dicono viva il posto fisso dopo aver creato milioni di precari.
Nel filmino si vedono avvocati che studiano come accorciare la prescrizione, come spostare i processi, come evitare grane al capo.
L'ho mandato a Signorini, che ha
detto: ne parlo con Marina. Marina ha detto:
ne parlo con papà.Papi ha visto e ha detto:
embé? L'Italia è il paese che io amo.
Ecco, mi pareva.

Ace Gentile, torino Commentatore certificato 01.11.09 23:54| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

voglio un'azione cosi', uguale, contro i casalesi. Vigliacchi.

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.09 20:33| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento

@@ AnSia NewSSS:Diana,purtroppo,si é uccisa @@
La Blefari,la signora delle nuove Brigate rosse,condannata all'ergastolo per il delitto Biagi (avvenuto a Bologna il 19 marzo 2002) si é impiccata a Rebibbia
@@@
Il ministro del'inGiustizia Alfano,intervistato dal Tg5 (la voce del Badrone),ha detto:"Diana Blefari era in una situazione carceraria compatibile con le sue condizioni psicofisiche,così come stabilito dall’autorità giudiziaria"............BUMMMMMMMMMMM.
##
Certo é che se anche Diana avvesse ottenuto,come PreViti,la "non carcerabilità" sarebbe ancora fra noi.E,in mezzo a noi,non sarebbe stata segnata come "la peggiore",Anzi...noi di AnSia,a differenza dei cattolici che son disposti solo a perdonare i vari Hitler e i molti Pinochet,l'avremmo accolta a braccie aperte.
Cam.(L'inviato frastornato)

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 01.11.09 18:50| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Devo dirlo...
sappiamo tutti come si entra a far parte delle forze dell'ordine in Italia!
Non c’è bisogno di avere particolari doti altruistiche o una precisa attitudine tecnica e/o mentale. Molti sfaccendati, spesso inetti, con la "solita" raccomandazione, sono entrati a far parte del sistema "difesa",supportati soprattutto da familiari "disperati" per il loro futuro.
E’ una “sistemazione” come un’altra, punto.. non è una professione da fare con COSCIENZA, né tanto meno una vocazione personale, salvo le dovute eccezioni,naturalmente...e d’altra parte qui da noi è difficile trovare in quasi tutte le professioni persone COSCIENTI di ciò che fanno.
Ed è più facile che ci siano irresponsabili tra gli impieghi pubblici non in quelli privati, per il semplice fatto che, sempre salvo le eccezioni, le cariche pubbliche a qualsiasi livello, sono state occupate attraverso quel logoro e losco meccanismo delle raccomandazioni, una "peculiarità" soprattutto italiana.

Il senso civile, di pensare che lo Stato va protetto, tutelato e sostenuto da tutti, che insieme lo costituiamo, appartiene a pochi… spesso è visto e trattato come un oggetto da sfruttare al massimo, non importa a scapito di chi.
Questo modus vivendi, questo costume sporco e putrido deriva dalla “nostra classe dirigente”, solo e sempre preoccupata a mantenere il potere attraverso ricatti,interscambi e loschi giochi.

La coscienza chiede anche di disubbidire, se obbedire significa calpestarla!

Sabrina M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.09 20:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

Berlusconi ha detto che lui non farà la fine di Craxi.

Berlusconi secondo me finirà in qualche pilone del Ponte sullo Stretto se non riuscirà a terminare il lavoro voluto dalla mafia.

...


Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.09 12:12| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

Alda Merini è morta ,la poetessa degli esclusi, così la ricordo :

La pace

La pace che sgorga dal cuore
e a volte diventa sangue,
il tuo amore
che a volte mi tocca
e poi diventa tragedia
la morte qui sulle mie spalle,
come un bambino pieno di fame
che chiede luce e cammina.
Far camminare un bimbo è cosa semplice,
tremendo è portare gli uomini
verso la pace,
essi accontentano la morte
per ogni dove,
come fosse una bocca da sfamare.
Ma tu maestro che ascolti
i palpiti di tanti soldati,
sai che le bocche della morte
sono di cartapesta,
più sinuosi dei dolci
le labbra intoccabili
della donna che t'ama.

(a Enrico Baj)

cesare beccaria Commentatore certificato 01.11.09 18:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

“… noi, noi tutti vittime, colpevoli e testimoni siamo scesi al livello in cui si pestano a morte i detenuti, si scavalcano di fretta i cadaveri, si lascia morire di fame in perfetta indifferenza l’immigrato testardo. Siamo la stessa gente che ammazza di botte gli omosessuali e ammazza di cavilli procedurali la legge che difende gli omosessuali in modo che questa legge non ci sia mai. Siamo noi il disperato Elham che muore nel lager costruito per punirlo di essere venuto in Italia in cerca di un Paese civile. Siamo noi il carceriere e il medico senza dignità che - per quieto vivere - lasciano morire chi cerca nella morte l’unica fuga. Siamo l’uomo abbattuto dalla camorra con pochi gesti agili, senza concitazione. Siamo l’assassino che va via senza nascondere la pistola. Siamo i passanti che non fanno caso al cadavere sul marciapiede. Siamo i poliziotti che hanno massacrato il giovane Stefano Cucchi e continuano a restare ignoti. Siamo dunque allo stesso tempo il terrore e le vittime del terrore perché i nostri diritti e la nostra decenza sono precipitati in un buco nero immorale e illegale insieme a Cucchi, Bacioterracino, a Elham e ai loro assassini…”.

Dall’editoriale di Furio Colombo su Il Fatto Quotidiano di oggi 1 novembre 2009

da piero ricca

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 01.11.09 18:29| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

Per Alda Merini

Nei giardini del manicomio

la luna allungando le mani affusolate

accarezza le tue cosce

creando brividi di emozioni

urla di stelle internate

si perdono nei seni

di lacrime gioiose e sperma

che nutrono senza sosta

erbaccia bastarda abbandonata all'infame destino


i poeti ormai malati terminali

strillano le sciagurate verità

impiccano parole che deformano

resti nauseabondi di poesie uccise

dallo scempio-degresso

sposato ad interessi criminali ricamati di apaticità


incarnazione della scfizofenia

ancora quando i poeti uralano esausti

senza speranza sapendo di aver ragione

tentando di stracciare con gli ingenui denti

la camicia di forza ricamata d'arroganza

piazzatogli addosso ai suoi strilli isterici

che provono a sfrantumare menzogne congelate

annusando il dolore dell'odore di salsedine e morte

che arriva altezzoso dalle acque del vicino metiderraneo

producendo uno strano sapore di disumanità indigeribile

tutto la distruzione viene crocifissa nella decadenza

sorda della dimenticanza nei freezer della disuguaglianza

anche la musicalità di queste sceme lacrime che cadono clandestine

inzuppando le pagine di un tuo libro

testimonianza lieta che riesce

a riempire lo spazio vuoto

della mia povera miseria...

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.11.09 02:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

i difensori: abbiamo combattuto per far riconoscere il suo disagio, ora è troppo tardi

Nuove Br, la Blefari si impicca a Rebibbia
I legali: suicidio annunciato
Scontava un ergastolo per il delitto Biagi.

Alfano: regime carcerario compatibile con sue condizioni.....continua

http://roma.corriere.it/roma/notizie/cronaca/09_novembre_1/diana_blefari_impiccata_rebibbia-1601941948865.shtml

2006

Diana Blefari sta per morire.

Dopo due anni e mezzo di carcere, per la maggior parte dei quali ha subìto una vera e propria tortura fisica e mentale, si sta arrendendo, nell'unica forma che una persona con dignità attuerebbe a fronte della somministrazione di una massa di violenza di dimensioni spropositate come quella che gli è stata rovesciata contro.

Qualche giorno fa i medici di Rebibbia hanno chiesto ufficialmente, alla Corte che si occupa del suo appello, il suo "indispensabile" ricovero "immediato" in una struttura sanitaria idonea.

Non mangia, infatti, da circa 30 giorni e continua ad essere detenuta in regime di 41 bis.
Non è una notizia inaspettata. Negli ultimi tre mesi, in seguito all'interessamento di alcuni membri di Rifondazione comunista di L'Aquila (dove ha sede il carcere che l'ha "ospitata" fino a poco tempo fa), la sua situazione era stata ripetutamente denunciata con alcune lettere e articoli, pubblicati su giornali nazionali e alcune manifestazioni di solidarietà erano state espresse da ambiti della sinistra antagonista. Ma naturalmente non è servito a niente.....continua

http://www.inventati.org/reati_associativi/ass_naz_FI_06/15.html

il tema è forte....

chi sono i VERI TERRORISTI??????...

io non l'ho ancora capito...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 01.11.09 20:46| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono emilio,un ex operaio dell'ex Rapisarda controllata da circa 2 anni dalla Caterpillar inc,siamo a cernusco sul naviglio h24,stiamo lottando contro i 109 licenziamenti del colosso americano,e il 28-10-09 dopo 1 mese di presidio,dopo un'offerta di liquidazione di 5000 euro lorde per sbaraccarci,dopo un "quasi"linciaggio di un funzionario Caterpillar sotto la sede Assogomma in Milano,ci siamo decisi ad OCCUPARE la fabbrica salendo sul tetto.Ci stiamo preparando ad essere "randellati",ma nel frattempo allestiamo i CANNONI sul tetto pronti a fare fuoco,ci consideriamo come 109 sassolini nella scarpa di GOLIA,ma terremo duro.
Grazie Beppe,invito a visionare il mio canale you tube emidmar72 e la cronistoria della lotta del presidio109

emi mar, milano Commentatore certificato 02.11.09 12:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Stiamo precipitando,irreversibilmente,verso la barbarie si usa la Polizia per "disinfestare" i luoghi di opposizione al sistema,le voci fuori dal coro che non guardano i grandi fratelli i costanzo show che sviluppano una cultura alternativa vengono duramente repressi anche con la forza, il tutto per creare "normalizzazione" per riportare i giovani alla ragione al mito del velinismo o del tronismo, questo dev'essere il loro unico obiettivo compreso quello del calcio che fa parlare di formazioni di squadre per sei giorni alla settimana. I luoghi alternativi a tale modello debbono essere chiusi perchè impregnati di comportamento deviante ed anche comunista.

IL SICILIANO 01.11.09 11:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MANGANELLi ?

SI, MA IN TESTA AI NOSTRI POLITICI.

Mentre ci accapigliamo sulle Escort, sui Trans e sulla querelle PD-Rutelli, i nostri Eroi (Berlusconi in testa) ed i loro Amcici (Benetton, Colannino,Della Valle, Montezemolo, etc.) fanno affari d'oro.

ALITALIA : ormai l'abbiamo di dietro !

MOSE : Le paratie fanno acqua a Venezia e noi paghiamo la Banda di costruttori !

FF.SS. : Le Ferrovie Italiane sono allo sbando e noi regaliamo l'Alta Velocità ai Privati !

PONTE di MESSINA : è il DO di Petto di BERLUSCONI e la grande abbuffata per i Soliti Noti !

OLIMPIADI di VENEZIA : una maxi stronzata che ci sta già costando soldi in progetti, speculazioni e truffe ambiantali !

Per non parlare dei MONDIALI di NUOTO : per qualche medaglia ci sono 8 milioni di euro di passivo da pagare !

TUTTO PAGA PANATALONE : Noi Italiani Onesti !!!!

Ma Messina frana, la Sanità è una voragine, la Scuola è in grande sofferenza, ma i Governanti pensano alle loro mangiaotie di denaro e di voti.

TUTTO PAGHIAMO NOI : gli Italiani pecoroni !!!!

Ma quando li Taglieremo a Metà od anche a fettine, questi Politici da strapazzao ?

CHE PAGHINO LORO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!"

Onesti e disonesti 01.11.09 15:30| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

STATE ANDANDO TUTTI AL MACELLO !! BEH TUTTI NO, CHI LECCA IL CULO AL POTERE DI DX O SX NO ...ANCHE SE PURE LORO RISCHIANO, .....VI SIETE MAI CHIESTI DOVE VADA A FINIRE TUTTA LA COCAINA "SEQUESTRATA"......???

BE MOLTA VIENE BRUCIATA....MOLTA ??/ UN PO' QUANDO CHIAMANO I "GIORNALISTI"...!! E L'ALTRA NELLE NARICI DEI POLIZIOTTI !!!

LA COCAINA FA PERDERE IL SENSO DELLA MISURA, LA PRESSIONE VA A 300, OSCURA IL SENSO DEL LIMITE ..E GIU' BOTTE... E RIDONO PURE ...SENSO DI POTENZA ....FINO ALLA FINE ~!!!! MASSACRATE LA GENTE PER 200 GRANMMI DI ERBA....PERCHE' NON MASSACRATE IL FIGLIO O IL PARENTE DI UN CASALESE O DELLA NDRANGHETA....PAGANO BENE ...AH GIA' ?? PAURA NEH !!!

OCCHIO PER OCCHIO DENTE PER DENTE !!!

juan miranda 01.11.09 20:29| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Pochi giorni fa la Cassazione, confermando il verdetto della Corte d'Assise d'Appello di Bologna dello scorso 9 gennaio, aveva reso definitivo l'ergastolo per la Blefari.

Arrestata il 22 dicembre 2003, la Blefari era ricercata da quando venne scoperto il covo di via Montecuccoli a Roma, di cui
1. era intestataria. Riconosciuta come 'la compagna Maria' - che Cinzia Banelli indicò fra
2. le staffette che seguirono il professor Biagi la sera dell'omicidio - alla Blefari sono stati attribuiti
3. il noleggio del furgone usato per la preparazione dell'omicidio e
la partecipazione al pedinamento del professore a Modena.
Sul suo portatile fu rivenuto anche
4. il file con la rivendicazione dell'omicidio.

--------------------------------

1,2,3,4. = i capi d'accusa che secondo la magistratura "rossa" del nano e delle varie "sara sacchi" censurate sul blog ...che portano
alla condanna di ERGASTOLO in seguito ... il SUICIDIO !!!

- forse i giudici sono leggermente TENDENZIOSI al noir ???
perchè ...si evince che NON ha commesso NESSUN OMICIDIO!

allora di cosa parla la "sara sacchi" ??
e tutte i berluschini/e ...dello stesso stampo "marrone scuro" ??

non riesco a notare differenza SOSTANZIALI tra
i vari Cucchi Aldrovandi Giuliani ...e molto più
distanti...Valerio...e Saverio....

LA LISTA SI ALLUNGA...!!!

Blefari Diana risorta 02.11.09 00:17| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT


Segnalo che sul blog ugualepertutti é pubblicato un APPELLO ALLA PROCURA GENERALE PRESSO LA SUPREMA CORTE DI CASSAZIONE ED ALLA SEZIONE DISCIPLINARE DEL CSM

Tra i firmatari Gabriella Nuzzi, Felice Lima, Carlo Vulpio, vari avvocati e magistrati e cittadini.


Invito tutti a firmare l'appello come concreto segno di solidarietà e come tentativo di arginare gli attacchi interni alla magistratura indipendente.

Perché i casi Forleo, De Magistris e Procura di Salerno non si verifichino mai più

http://toghe.blogspot.com/

Anna m, Palermo Commentatore certificato 01.11.09 20:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

SONDAGGIO SKY:(BERLUSCONI:IN CASO DI CONDANNA NON MI DIMETTEREI) A FAVORE IL 51%.
CHE CI ASPETTIAMO DA UN POPOLO COSI?
QUI NON C'E' SOLO DA FONDARE UN MOVIMENTO,C'E' DA FORMARE LE COSCIENZE E L'INTEGRITA' DELLA GENTE.
C'E' POCO DA DIRE!GUARDIAMOCI TUTTI BENE DENTRO E FACCIAMOCI UN'ESAME DI COSCIENZA. O NOI CI COMPORTIAMO IN MODO DIVERSO OPPURE HANNO RAGIONE LORO!

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 01.11.09 19:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Certo, il problema piu' grande di Catania per il quale impiegare la forza pubblica e' il centro sociale...

Forza ragazzi, da bravi andiamo tutti a casa a vedere grande fratello e amici e' quello che vogliono da noi.

1000 a catania 1000 a Napoli 1000 qua' 1000 la...

TUTTI A ROMA!

Tiziano D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.09 11:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

chi continua a mettere sullo stesso piano "rossi" e "neri", anche in questo blog è:
-o ignorante(nel senso che ignora la storia e le idee partorite dagli uomini)
-o in malafede

Se dobbiamo fare la conta dei morti di criminali che in nome di quella o l'altra ideologia non ne usciamo più(però mai nessuno che fa la conta dei morti per mano del capitalismo occidentale)

Chi non vive il territorio forse non sa che i topi di fogna(neofasci) stanno uscendo dal loro habitat naturale(le fogne) e diventano più spavaldi, in special modo nei grandi centri come Milano e Roma, legittimati da una destra xenofoba e liberticida, non una destra liberal-conservatrice come vorrebbe far credere, e da una accozzaglia di buffoni in camicia verde che magnano pure loro con "Roma Ladrona" e che, per quanto riguarda l'immigrazione, il loro capo spirituale ha dato il nome ha una stupida norma che dovrebbe regolare i flussi migratori(altro che sinistri chic e buonisti, io, sinistro, metterei i lavori forzati -stalinista- per i...delinquenti, italiani o immigrati che siano)!

L'ignavia di coloro che vogliono mettere tutti sullo stesso piano fa il gioco dei piduisti a delegittimare le Sinistre(non il PD o i socialisti francesi, le vere Sinistre) come il capitalismo internazionale vuole e ordina di fare ai suoi seguaci nei vari paesi(la delegittimazione ufficiale è iniziata negli anni 70), basta vedere come oggi per "comunismo" tirano fuori i milioni di morti, ma allo stesso tempo l'italino medio vede nel "fascismo" sola un gruppo di giocherelloni che sbagliarono qualcosa; basta vedere come si parla di "Anni di piombo", sembra che siano esistite solo le BR, mentre le stragi di mafia, i piduisti, i neofasci dei NAR e Terza Posizione non siano mai esistiti; però guarda caso il popolo delle sinistre rivoluzionarie ormai è fuori dalle istituzioni, extraparlamentari, rinchiuse in qualche centro sociale più radicale; mentre i piduisti sono al governo, i neofasci al Comune di Roma!
Di che vi lamentate?

Roob Zarathustra, Caput Mundi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.11.09 11:37| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ok... lo gnomo dalla scopa cucita in testa se ne va, in un modo o nell'altro lo stanno sfanculando, è irrimediabilmente impresentabile.

Sarebbe istruttivo a questo punto postare elenchi dei ceffi che continueranno la sua opera...

Questo, per esempio:

"Deputato di Forza Italia, è stato Responsabile Difesa per Forza Italia.
Eletto nella XIV Legislatura (2001-2006, Collegio di Luino - Circoscrizione Lombardia II), è stato membro e portavoce della Commissione Difesa, membro di quella Affari Costituzionali della Camera dei Deputati, nonché della Commissione d'inchiesta parlamentare sul "dossier Mitrokhin" e sui "Crimini nazi-fascisti".

Chi è?
Giuseppe Cossiga, il figlio del gladiolo sardo, anche padre putativo di scilvio.
Adesso coi "festaggiamenti" sulle gloriose forze armate, che si protrarranno per una settimana si potrà toccare con mano quanto il Kossiga poliziesco degli anni '70 passerà la mano all'esercito di costui e di La Rutta, come nei governi Scelba e Tambroni.
E ancora stiamo a commentare le impresucce dei gendarmi?
Prepariamoci al peggio!

Hasta zozzoni... il fascio sta presentando il conto.

Giorgio Sodano Commentatore certificato 01.11.09 13:39| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ascoltate le notizie di borsa ai telegiornali!!!! Serve solo per acquisire poveracci ed arrichire sempre i soliti. abbandonate la borsa..!!!!!!

Non ascoltate le notizie di borsa ai telegiornali!!!! Serve solo per acquisire poveracci ed arrichire sempre i soliti. abbandonate la borsa..!!!!!!

Non ascoltate le notizie di borsa ai telegiornali!!!! Serve solo per acquisire poveracci ed arrichire sempre i soliti. abbandonate la borsa..!!!!!!

Camillo B. Commentatore certificato 01.11.09 23:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Casa Del Pazzo

In cima alla collina del tridente
appollaiata come una gallina
c'è la casa che il pazzo ha costruito
per avere la luna più vicina.
Il pazzo sta scrivendo da vent'anni
una canzone senza verità
ma adesso è tardi e forse questa sera
metterà un punto e l'abbandonerà.

Le stelle sono fredde in fondo al porto
dove le case cambiano colore
dove c'è il molo dei contrabbandieri
e costa un po' di meno anche l'amore.
Fra i marinai che aspettano l'imbarco
e ridono chiedendo un altro litro
un vecchio guarda fisso oltre le navi
dove il suo mare è diventato vetro.

In cima alla collina del tridente
la luna sembra proprio una patata
il palazzo del matto è illuminato
la festa del perdono è cominciata.
Scendendo dalle nuvole più basse
un angelo è volato nella stanza
e ha regalato al pazzo la pistola
e il pazzo la pulisce con troppa noncuranza.

Sulla sua tomba il vento sarà un bacio
l'erba la carezza di un amante
quando l'agnello belerà più forte
e il mare sarà un po' meno distante.
E il vecchio in fondo al porto sarà un santo
che si ubriaca con la sua virtù
ricordando che il mare era diverso
quando ha navigato in gioventù.

per un'amica che ci ha lasciato un pò più soli


liliana g., roma Commentatore certificato 01.11.09 22:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

non capisco poi quello che ci danno a credere e la professionalità delle nostre forze dell'ordine.
mi riferisco al video ripreso da una telecamera e trasmesso sulle reti dell'esecuzione di camorra. questo per aiutare le forze dell'ordine a trovare il responsabile.

riferisco quasi testuale:
- qualcuno ha riconosciuto il sicario che è irreperibile. si tratta di un pregiudicato ecc. ecc.-


allora mi domando: dato che il filmato è abbastanza chiaro, il soggetto e pregiudicato della zona, quindi conosciuto dalle forze di polizia, non sarebbe stato semplice controllare le foto segnaletiche?
boh

io mi sono fatto un'idea. Parafrasando di pietro
questi sono solo capaci di prendersela solo con i poveri cristi|

fabio mazzoli 01.11.09 20:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

SONO TRA NOI

Gli assassini
sono tra noi...
Siedono nelle nostre scuole,
nelle nostre chiese
e case.
Fanno le nostre comunioni
le nostre lezioni,
le nostre cattedriate.
Poi...
Salvo poi
trasformarsi in manganelli,
pugni di ferro
e ammazzagente.
Spesso si confessano e si dicono timorati di Dio
e così sono a posto.
Uccidono a cuor leggero perchè lo fanno
per salvare "patria" e "libertà".
E così sono a posto
e tutto
è a posto.


"Invidio i bigotti; possono essere carogne con animo sereno"
(Charlton Heston nel film: "Il re delle isole")

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.09 16:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

apri beppegrillo.it, leggi alcuni commenti idioti sui centri sociali(gente dal braccino corto, violenti a prescindere ecc.)

innanzitutto chi occupa spazi abbondonati non lo fa perchè ha il braccino corto, perchè non trovo nulla quando allunga la mano; lo si fa per un principio che vede la lotta per "la casa per tutti come diritto"; vorrei vedere voi piccoli-borghesi a scegliere tra pagare 500€ per una stanza o occupare uno stabile dove l'unica cosa richiesta è un certo attivismo politico e picchettaggio...e di certo gli inquilini di uno stabile occupato non sono scelti sotto costrizione, ma bensì è una scelta!

Sui "film pallosissimi" lascio perdere, non ha bisogno di replica intelligente

Sulla violenza: è sempre il solito discorso che viene imboccato dal sistema dei media, tutti violenti=nessuno violento, anzi semmai proprio i rossi sono i peggiori perchè predicano bene e razolano male, però guarda caso alle manifestazioni i "centri sociali"(e non) come difesa si portano dietro il casco del motorino, non aizzano mai, dall'altra abbiamo neofascisti che ogni settimana per tutto lo stivale sono protagonisti di aggressioni fasciste(che anche in questo spazio fate finta di non vedere), alle manifestazioni ci vanno con mazze e catene...e il più delle volte vengono chiamati per nome d"agenti delle forze dell'ordine"!

P.S.: A roma guardacaso da quando c'è Alemanno, tutti gli stabili occupati sono in allarme per uno sgombero che può arrivare da un momento all'altro, ma quelli di casapound invece sono tranquilli tranquilli perchè consci che il comune non farà sopportare loro il disagio che è stato creato a diversi spazi occupati romani, come l'Horus o l'8marzo!

beppegrillo.it dovrebbe sfornare qualcosa di antitetico al sistema dei media, non la sua versione virtuale con piccoli-borghesi ignoranti

Roob Zarathustra, Caput Mundi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.09 15:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il cittadino italiano si sta abituando a essere manganellato ogni volta che manifesta. Donne, anziani, ragazzi, operai sono manganellati abitualmente dai tutori dell'Ordine. Ma chi gli dà questo diritto?
***
Ancora una BELLA DOMANDA.
e
Azzardo UNA RISPOSTA.

Noi glielo abbiamo dato quel diritto.

Glielo abbiamo dato a forza di BERE LE BALLE sullo STATO come ENTITA' ASTRATTA e FANTASMA.
Che QUASI SEMPRE (ma l'eccesione può confermare la regola) c'è solo QUANDO E' ORA DI INCASSARE O DI MENARE LE MANI.

(Faccio notare che abbiamo appena scritto del caso Stefano Cucchi. Dove ancora NON sappiamo cosa è successo in quella CASERMA.)

E quindi
La devono finire di raccontarci la BALLA dello Stato Istituzione ASTRATTA Democratica.

LA PARTITOCRAZIA E' IL VERO STATO.

Che per tutelare SE STESSA è disposta
A PESTARCI A SANGUE
TUTTI!

LO STATO SIAMO NOI.
LA STORIA SIAMO NOI.

NON LO STATO!

Se occupano uno spazio pubblico esercitano
PRO QUOTA UN LORO DIRITTO DI PROPRIETA'.

E li puoi mandare via SOLO CON LE BUONE.
Dando loro altri spazi pubblici di aggregazione.

Perchè se il principio che applica lo Stato Partitocratico è sempre quello della CELERE.

Per quale motivo non dovremmo CACCIARVI DAL PARLAMENTO A MANGANELLATE
VISTO CHE LO STATO SIAMO NOI!

Perché No?

Saluti

Alex Polli Nella Loggia Commentatore certificato 01.11.09 14:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Che cap'e minchia che siete... un po' tutti.

Mi sono rotto il cazzo!

Quando metto l'accento sulla deriva neo golpista in atto glissate tutti.
Eppure la storia ce l'ha insegnato, si ripete da secoli, cambia gli slogan ma si ripete.
L'ultima nell'ordine di tempo è la crisi del '29, quelle dell'america latina degli anni '60-'70-80 sono tarantelle al confronto... sempre e solo ragioni economiche portano a guerre e colpi di stato, per non parlare del dopo prima guerra mondiale, ridefinizioni e rivendicazioni di confini camminando su milioni di cadaveri, fame "popolare" in cerca di minestra, invasioni coloniali... e da lì al fascismo e poi al nazismo, foraggiati e sostenuti dal capitale e dalle grandi e piccole borghesie.

Anche in quei casi si propagandava un apparente benessere spalmato tra le classi mentre di quello vero beneficiavano sempre le stesse (cosa sarebbero se non questo oggi la miseria e le movidas da un lato e i suv, barchette e villette dall'altro?)

Hasta zozzoni... solo dietrologia eh???

Giorgio Sodano Commentatore certificato 02.11.09 10:48| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vedendo il filmato si ha un sensazione strana :

quelli con il manganello SONO COLLEGHI di quelli
che l'altro giorno erano in piazza in 40 mila per protestare contro i "tagli" alle forze dell'ordine!

quelli con il manganello sono COLLEGHI di quelli
che SONO MORTI nelle stragi in SICILIA a fianco di Falcone e Borsellino !!!!

quelli con il manganello ...QUANDO ARRIVERANNO A CAPIRE ?

...forse ...troppo tardi !!!!

...più usano quel cazzo di manganello
più aumenta il POTERE DELLA MAFIA !!!!

sono LORO STESSI carne da macello...QUELLI CON IL MANGANELLO !!!....poi..ci facciano pure i "funerali di stato" della minkia !!!!

ESEMPIO di "QUELLI CON IL MANGANELLO" e funerali di stato.

Calabresi divenne noto all'opinione pubblica in seguito ad un tragico e discusso evento accaduto nel corso delle prime indagini sulla strage di Piazza Fontana: l'anarchico Giuseppe Pinelli, convocato in questura nelle prime ore seguenti all'attentato, tenuto illegalmente in stato di fermo da più di due giorni per essere interrogato riguardo al suo alibi, precipitò alle 23.57 del 15 dicembre dalla finestra dell'ufficio del commissario, al quarto piano, dell'edificio della Questura di Milano.
Le forze della sinistra italiana avanzarono il sospetto che Pinelli fosse stato gettato dalla finestra durante l'interrogatorio, ed accusarono il commissario di aver partecipato al fatto.

Luigi Calabresi (Roma, 14 novembre 1937 – Milano, 17 maggio 1972) è stato un poliziotto italiano con la qualifica di commissario, medaglia d'oro al Merito Civile alla memoria. Era vice-responsabile della squadra politica della questura di Milano quando cadde vittima del terrorismo.

***
poraccio!!
((^_*))!!

MANGANELLO & FUNERALI 02.11.09 00:11| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prepariamoci a Morire.
Il Papa è morto.
Obama lo ha ucciso, al seguito di Pippo e Cat woman.
La Coscienza non produce piu' Morale, quasta non esce piu' nel Pubblico a generar Etica.
Siamo all'Eccidio.
Tutto Brucia.
Il Mondo è Fermo.
Un ceppo di Chiodini, s'Interroga sulle proprie Origini.
Siam Figli di Miceti, Spore trasportate dal Vento.
Vescovi: lo Sentite?
Il Soffio dello Spirito è Uragano!
Uscite dal vostro Guscio o l'Eterno vi porra' fra i Tacchini Disossati.
Invadete i Media, prendetevi le Piazze, le Assemblee e Caricatevi sulle Spalle l'Agnello Insanguinato.
Pastori: ascoltatemi....
Io son Mezzo cane e mezzo Lupo.....

enrico w., novara Commentatore certificato 01.11.09 23:32| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

c'è ancora un sacco di gente che pensa che le botte abbiano valore educativo, che l'ordine si debba mantenere con la violenza, che picchiare faccia diventare più buoni.

la cosa più brutta che possa fare un poliziotto, pagato per proteggere la gente, è che violi la legge usando violenza su persone spesso inermi che dovrebbe difendere.
di peggio penso che non possa fare.

è come se un prete stuprasse bambini, o se un medico uccidesse i pazienti, o se un premier facesse delle leggi contro il proprio paese ....

Fabrizio Castellana, SP Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.09 21:55| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Dal Vernacoliere di novembre:
Dopo le domande di repubblica...
LE 10 DOMANDE DEL VERNACOLIERE A BERLUSCONI:

1- Lei ha detto di non aver mai freguentato minorenni: pensa forse che quelli della Lega facciano ragionamrnti da persone adulte?

2- Hitler si uccise con una pasticca di cianuro: lei pensa di ammazzarsi con una confezione di Viagra?

3- C'è o ci fà?

4- Dopo il terremoto all'Aquila e l'alluvione a Messina, non pensa che tutti quanti, e non solo le donne, che hanno a che fare con Lei si debbano toccare spesso?

5- Ha detto che condivide l'idea di Tremonti per il posto fisso. E' lo stesso posto che penso io?

6- Il giudice Mesiano ha davvero i calzini celesti, o è Lei che ha preso troppo Viagra?

7- Lei dice che non è vero che a Villa Certosa sono state trovate 30 tombe fenicie. Erano lupanari àpuli? (Puttanai Pugliesi, n.d.r.)

8- Quando spera di incignare il magnifico Mausoleo che si è fatto costruire ad Arcore?

9- Lei ha parlato spesso di un progetto eversivo che la minaccia. Pensa che siamo tutti quanti iscritti alla P2?

10- Come sta? Si sente bene? Ha bisogno che chiami il suo stalliere?

Pettirosso Da Combattimento, Collodi Commentatore certificato 01.11.09 21:39| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Elenco di cose poco pulite che si facevano nel centro sociale: i ragazzini si fanno le canne
bevono birra
ascoltano musica
non lavorano
vestono la moda stracciona...
Ecco io non credo che a persone che scrivono cose del genere si possa rispondere...non sono recuperabili, purtroppo esistono e si possono solo mandare AFFANCULO! Insieme a chi ci marcia su questa situazione di degrado cognitivo.

renato vaccaro Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.09 15:05| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione


VERSO LA CATASTROFE CON L'ELMETTO
VERSO IL FUTURO CON LE MUTANDE DI LATTA

Sinceramente la trovo una Pessima Prospettiva

nettuno con il tridente Commentatore certificato 01.11.09 11:44| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Come al solito ci si illude che chi frequenta questo blog abbia le idee più disparate, ma che siano almeno persone "aperte", invece... ecco le ennesime dimostrazioni di ignoranza, meschinità e beceraggine.
I centri sociali sono pieni di ragazzi che OLTRE A LAVORARE (sì ci sono anche i disoccupati, come se in Italia non si PRODUCESSERO disoccupati, e fosse colpa loro..)si fanno un c.lo così con il volontariato, di ogni tipo, anche quello che nessuno ha più voglia di fare.
E ricordo alla massa di stronzi che inveisce contro questi ragazzi, che in Italia ad essere abusivi, clandestini e disoccupati, non ci vuole mica tanto, grazie al bel regime fascista che hanno evidentemente votato.
E che c'è gente che lavora ma che non può permettersi un affitto e, invece che fare l'adolescente a vita a casa di PAPI, occupa luoghi che sono comunque DELLA COMUNITA' e che nessun comune ha il diritto di gestire senza interpellare nessuno.
Questo Parlamento di MERDA sta massacrando (anche letteralmente) i ragazzi che dovrebbero, di questo paese di imbecilli, essere il vero tesoro.
Sacro.
Poi, considerazione del tutto personale, mi sa che tanti destroidi qui presenti ad ogni ora della settimana, se un lavoro ce l'hanno, lo stanno trattando da parassiti!
Beppe, continua a parlare dei centri sociali, per qualcuno sono l'ultimo baluardo prima di finire per strada.
Sai bene a Roma cosa ha fatto e continua a fare Alemanno contro le periferie e i centri sociali...

Hissa H. 01.11.09 16:34| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

"Ad Hoc",dall'intervista di Travaglio a Franco Battiato:

"Quando Umberto Scapagnini divenne sindaco di Catania, lei minacciò addirittura di espatriare. Come andò?

“Avevo previsto un decimo di quel che poi è accaduto. Un inferno.Catania era uno splendore: in pochi anni, come Palermo, è stata devastata da questa cosiddetta destra. Ma nessuno ne parla”."
..................

http://antefatto.ilcannocchiale.it/glamware/blogs/blog.aspx?id_blog=96578

Toni Alamo 01.11.09 19:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

A proposito di manganellate
Chi c'era al governo nel G8 di genova ?
Chi c'è al governo per le manganellate di oggi?
Chi c'è che istiga alla violenza gratuita?
Vedi morte di cucchi,aldrovandi e quant'altri?
Chi c'è al governo per accreditare le ronde?
Chi c'è al governo che toglie mezzi per il funzionamento alla Polizia?
Chi c'è al governo che ha impedito con la polizia le manifestazioni dei cittadini di napoli per l'immondizia???
Chi c'è al governo che impdisce manifestazioni per l'ampiamento dell'areoporto Dalmolin????
Chi c'è al governo che impedisce ai cittadini di manifestare contro l'inceneritore,peraltro confortato dal referendum,di Acerra???
Chi c'è al governo che vuole privatizzare tutto?
Forse si vuole privatizzare anche la polizia???
Abbiamo un governo che impedisce manifestazioni pacifiche di cittadini con i manganelli!!!!
Mi ricorda tanto manifestazioni pacifiche a colpi di manganello degli" scelbini" e camionette che salivano sui marciapiedi contro ignari cittadini!!!
Voi continuate a votarli!!!!!
Il cile di dopo alliende si avvicina!!!

oreste mori 01.11.09 16:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Il Quirinale blocca l'ultimo blitz al Senato per infilare la prescrizione in un decreto

Il Cavaliere teme che i giudici impongano l'interdizione dai pubblici uffici

"Vogliono far saltare il governo"
la sentenza incubo di Silvio

ROMA - Il Cavaliere è giudiziariamente nudo e ha paura. Cancellato dalla Consulta il lodo Alfano, nell'impasse i suoi sono alla disperata ricerca di una leggina che lo liberi dai processi Mills e Mediaset. L'ultimo blitz, appena fresco di ore, per infilare la prescrizione breve nel decreto sugli obblighi comunitari (da martedì in aula al Senato) s'è infranto sui "niet" del Quirinale per la "manifesta eterogeneità della materia". Il premier annaspa. Teme una condanna per corruzione che porterebbe con sé, obbligatoriamente, pure l'interdizione dai pubblici uffici.

(......)

http://www.repubblica.it/2009/10/sezioni/politica/giustizia-14/prescrizione-quirinale/prescrizione-quirinale.html

Comfortably Numb Commentatore certificato 01.11.09 15:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

AD ALDA MERINI
I matti vanno contenti, tra il campo e la ferrovia.
A caccia di grilli e serpenti, a caccia di grilli e serpenti.
I matti vanno contenti a guinzaglio della pazzia,
a caccia di grilli e serpenti, tra il campo e la ferrovia.
I matti non hanno più niente, intorno a loro più nessuna città,
anche se strillano chi li sente, anche se strillano che fa.
I matti vanno contenti, sull'orlo della normalità,
come stelle cadenti, nel mare della Tranquillità.
Trasportando grosse buste di plastica del peso totale del cuore,
piene di spazzatura e di silenzio, piene di freddo e rumore.
I matti non hanno il cuore o se ce l'hanno è sprecato,
è una caverna tutta nera.
I matti ancora lì a pensare a un treno mai arrivato
e a una moglie portata via da chissà quale bufera.
I matti senza la patente per camminare,
i matti tutta la vita, dentro la notte, chiusi a chiave.
I matti vanno contenti, fermano il traffico con la mano,
poi attraversano il mattino, con l'aiuto di un fiasco di vino.
Si fermano lunghe ore, a riposare, le ossa e le ali,
le ossa e le ali, e dentro alle chiese ci vanno a fumare,
centinaia di sigarette davanti all'altare.

Pettirosso Da Combattimento, Collodi Commentatore certificato 01.11.09 21:11| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

i centri sociali forse sono rimasti l'ultimo baluardo in difesa di questa Repubblica sotto attacco da mafiosi e neofascisti, dovete viverlo il territorio, e tu, deficiente che hai appena fatto una carrellata di crimini dei centri sociali, prova ad indagare quante aggressioni fasciste a danno di immigrati, gay e "presunti comunisti"(a detta dei nazi) ci sono ogni settimana in Italia, non ti basterebbe un post, imbecille!

A te piace leccare il padrone(rispecchi la mentalità del piccolo-borghese mentale italiano) e fai parte della propaganda mediatica che mira alla distruzione della vera sinsitra, l'unica che ha un progetto alternativo al capitalismo che sta maciullando i popoli!

mazze, molotov, caschi...guardacaso coglione alle manifestazioni si devono nascondere, altrettanto non devono fare i neofasci che vengono addirittura chiamati per nome dagli agenti!

Roob Zarathustra, Caput Mundi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.09 19:43| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

!!!!!!!!!!!CI SIAMO!!!!!!!!!!!!!
COME NEGLI U.S.A.,
IN GUERRA SI MANDANO I FIGLI DISPERATI
CHE VANNO A MORIRE PER QUATTRO SOLDI
SENZA SAPERE PERCHE'.
QUI DA NOI ENTRARE NEI VARI
CORPI DI POLIZIA E' SOLO IL
FIGLIO DEL SUD O DISEREDATO DEL NORD
O QUALCUNO A CUI PIACE LO STIPENDIO FACILE.
DI CONSEGUENZA INDOTTRINATO DA REPRESSI E
FALLITI NELLA VITA CIVILE.
GENTE CHE SENZA LA DIVISA NON FAREBBE
O NON SAREBBE CAPACE DI FARE NEMMENO IL
NETTURBINO.
NON CI DOBBIAMO MERAVIGLIARE DI
QUEL CHE ACCADE,PURTROPPO CHI
ADDESTRA I NOSTRI MILITARI E GENTE
ANCORA LEGATA A DEGLI SCHEMI AMBIGUI E ANTICHI.
BASTA GUARDARE LA CLASSE POLITICA,
TUTTI RICICLATI E TUTTI EX DI QUALCOSA.

QUANDO UNO STATO RICORRE ALLA VIOLENZA E'
SINONIMO DI SCARSI ARGOMENTI.

QUANDO UNO STATO RICORRE ALLA VIOLENZA E'
PER PROTEGGERSI.

QUANDO UNO STATO SI DEVE PROTEGGERE
DAI SUOI CITTADINI E'

!!!!!!!!!I L L E G I T T I M O!!!!!!!!!!!!!!!!

GIUSEPPE PIZZULLI 02.11.09 08:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Ma perche' le forze dell'ordine in Italia non hanno un numero di ricoscimento sul casco o la divisa quando in tenuta antisommossa?
Succede in molti paesi dell'UE.
In Italia se uno si copre il volto perche' non vuole respirare lacrimogeni infrango la legge (art. 5 legge 22 Maggio 1975), mentre se un qualche robocop all'amatriciana spacca un manganello in testa anche a un passante ha totale immunita'.

Massimo Moretti 01.11.09 21:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

STEFANO CUCCI, UN ORRORE SENZA FINE
intervento di Franco Corleone su il manifesto del 1 novembre 2009 pg. 10

«... Stefano Cucchi non è un caso isolato, purtroppo. Che cosa dicono oggi i nomi di Marco Ciuffrida, di Giuseppe Ales, di Alberto Mercuriali, di Roberto Pregnolato, di Stefano Frapporti, di Aldo Bianzino? Sono persone morte in carcere in circostanze non chiare o suicidatesi per reazione all'arresto legato alla detenzione di pochi grammi di stupefacenti. Sono persone presto dimenticate o su cui neppure si è acceso l'interesse dei media e delle istituzioni. ...»

claudio torrenzieri 01.11.09 12:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Ma non capisco cosa ci trovi di aberrante: la mia legge del 1933, per la prevenzione dei difetti ereditari, era esplicitamente basata sul modello statunitense di Harry Laughlin, al quale noi demmo per questo motivo una laurea ad honorem nel 1936 a Heidelberg. Lo sa, lei, che la prima legge per la sterilizzazione di "criminali, idioti, stupratori e imbecilli'' fu promulgata nel 1907 dall'Indiana? Che fu poi imitata da una trentina di stati americani, e dichiarata costituzionale nel 1927 dalla Corta Suprema? Che negli anni '30 furono sterilizzati 60.000 individui negli Stati Uniti, metà dei quali nella sola California? E che negli anni '50, dopo la guerra, furono castrati 50.000 omosessuali?

Non vorrà dire che gli Stati Uniti, il melting pot, sono un paese razzista!

Lei è proprio un ingenuo! Secondo lei, contro cosa manifestava Martin Luther King, ancora negli anni '60? E chi scrisse Il passaggio della Grande Razza nel 1916?

Chi?

Madison Grant, amico di Theodore Roosevelt. Quando il libro fu tradotto in tedesco, gli mandai una lettera entusiasta, di cui lui fu molto compiaciuto. E a proposito di Roosevelt, non dimentichi che Pierre van der Berghe, studioso della razza, l'ha messo insieme a me e a Hendrik Verwoerd, l'artefice dell'apartheid sudafricano, nella Trinità del Razzismo del Novecento.

Di questo passo, arriverà a dire che gli Stati Uniti furono anche un paese nazista!

Gli Stati Uniti non possono aver seguito il nazismo, perchè l'hanno preceduto e ispirato. In fondo, volevamo entrambi una cosa sola: come cantavano le mie SS, Morgen die ganze Welt. Purtroppo il mondo era quasi tutto nelle mani delle potenze coloniali, e bisognava toglierglielo con la forza. Il "male'' di cui ci hanno accusati era tutto qui: voler fare a loro ciò che essi avevano fatto ad altri. Noi abbiamo fallito, ma gli Stati Uniti stanno portando a termine quello che era il nostro vero progetto: il dominio globale (militare, politico ed economico) del pianeta.
P.Odifreddi.

enrico w., novara Commentatore certificato 02.11.09 10:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

i centri sociali sono la spina nel fianco dei cosiddetti benpensanti, sono la prova vivente che esiste al mondo chi si permette di avere idee e comportamenti non a norma, non allineati, minano alla base quelle che si considerano le fondamenta della società, è per questo che ispirano odio e ripulsa, sono visti come scarafaggi e come tali devono essere sterminati.
l'opera di disinfestazione non ha neanche dignità di notizia.

liliana g., roma Commentatore certificato 01.11.09 22:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ACCORRENTE ACCORRENTE...

Se nen esistessero le correnti marine i pesci non avrebbero le spine.

Asvero Gravelli: giornalista del regime fascista compose la seguente ode:

"O tu santo Manganello

tu patrono saggio e austero,

più che bomba e che coltello

coi nemici sei severo.

O tu santo Manganello

Di nodosa quercia figlio

ver miracolo opri ognor,

se nell'ora del periglio

batti i vili e gli impostor.

Manganello, Manganello,

che rischiari ogni cervello,

sempre tu sarai sol quello

che il fascista adorerà".

C'è una bassa tensione continua.

IL POPOLO ACCUMINA LE SPINE.

By Gian Franco Dominijanni

Gian Franco Dominijanni ( domini) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.09 22:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Io non ho bisogno di denaro.
Ho bisogno di sentimenti,
di parole, di parole scelte sapientemente,
di fiori detti pensieri,
di rose dette presenze,
di sogni che abitino gli alberi,
di canzoni che facciano danzare le statue,
di stelle che mormorino all'orecchio degli amanti.
Ho bisogno di poesia,
questa magia che brucia la pesantezza delle parole,
che risveglia le emozioni e dà colori nuovi.

(Alda Merini)

Alessandro F., Parma Commentatore certificato 01.11.09 21:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Questi dementi vanno vestiti per "antisommossa" quando li non esistono sommosse ma solo persone che pacificamente e senza attrezzi disorta, manifestano per dei concetti che SFUGGONO alle piccole menti dei poliziotti.
Sono cani da bastonate...sono felici quando possono menar le mani, secondo me li arruolano proprio con deifiltri per assucirarsi di avere dei SUINI con poco cervello e tanta voglia di far del male.
Questi personaggi prendono ORDINI dal potere, da sempre, e fanno quello che viene loro comandato.
Non usano ilcervello, sono solo dei bovini...che a loro volta MANIFESTANO per gli stipendi da fame e per i continui tagli.
Ora dico...se anche loro manifestano, non possono farlo CON i centri sociali invece che CONTRO!?
La FORZE DELL'ORDINE COSTITUITO sono li per far rispettare questo ordine...ma CHI ha deciso QUALE ORDINE vale?Perche' e' assurdo che I NOSTRI DIPENDENTI si muovano per MENARE A SANGUE I LORO DATORI DI LAVORO!
Ma e' assurdo...LORO sono quelli damenare...e da cacciare FUORI DALLE PALLE!

Enrico Bosco, Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.09 20:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Una volta dei "rossi ad-personam" me ne sarebbe fregato qualcosa...

Oggi, visto l'andazzo generale del blog da 8 mesi a questa parte, non mi importa più.

Se si devono sradicare dei tumori all'interno del blog, l'unico deputato a farlo adesso e Beppe...

Se a lui sta bene così...

Libero Dalla Guerra, Forlì Commentatore certificato 01.11.09 13:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

O.T. VACCINO H1N1
DUBBI CORTE DEI CONTI

Con D.D. del 27 agosto 2009 è stato approvato il contratto di fornitura di dosi di vaccino antinfluenzale H1N1 stipulato tra il Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali e la Nova.rtis Vaccines and Diagnostics s.r.l..

Ultimamente però la corte dei conti ha sollevato molti dubbi circa la regolarità del decreto di fornitura di vaccini per l'influenza H1N1. Con la delibera n. 16/2009/P la Corte dei Conti, infatti ha chiesto di fornire chiarimenti in ordine ai seguenti punti:

l’esito delle ricerche, la capacità di sviluppare realmente il prodotto, i tempi di produzione, la qualità dell’inoculo virale, la capacità produttiva e il lancio del prodotto sono ancora in corso di definizione;

il Ministero pagherà Nova.rtis anche in caso di “non ottenimento dell'autorizzazione all'immissione in commercio del Prodotto”;

la Nova.rtis viene concesso di pagare l’IVA alla consegna e non alla stipula del contratto;

viene previsto il pagamento alla Novar.tis di euro 24.080.000 (al netto di IVA) ai fini della partecipazione ai costi in caso di non ottenimento dell’autorizzazione all’immissione in commercio del Prodotto, senza alcuna specificazione in merito ai criteri di quantificazione del predetto importo;

qualora il contratto venga risolto per violazione di disposizioni essenziali da parte di Nova.rtis, il pagamento dovrà essere ugualmente effettuato per il prodotto fabbricato e consegnato;

nell’eventualità che ci siano difetti di fabbricazione, sarà la Nova.rtis a dire l’ultima parola sulla consistenza degli stessi.

Novartis pagherà i danni in caso di difetto di fabbricazione, in tutti gli altri casi di danni a terzi pagherà il Ministero.


Ci si domanda anche perché vengano considerate informazioni riservate anche l’esistenza del contratto e le disposizioni in esso contenute.
Il contratto inoltre appare carente di parere di organo tecnico in grado di attestare la congruità dei prezzi in esso concordati.


Monica C. FRATTAMAGGIORE Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.09 11:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

PER TUTTI E PER NESSUNO

Anche l'asino più mansueto, se bastonato con troppa frequenza, si rivolta.

MAX: UN ASINO SI', MA IN ITALIA GLI ASINI SONO QUASI ESTINTI E SONO GIUSTAMENTE PROTETTI, PERCHE' MERITANO RISPETTO

Il cittadino italiano si sta abituando a essere manganellato ogni volta che manifesta. Donne, anziani, ragazzi, operai sono manganellati abitualmente dai tutori dell'Ordine.

MAX: SI STA ABITUANDO, PERCHE' NON HA LA DIGNITA' DELL'ASINO

Ma chi gli dà questo diritto? Il diritto di picchiare persone incensurate che protestano? I cittadini si possono fermare, chiedere loro i documenti, anche portare in questura per accertamenti.

MAX: CHI GLI DA' IL DIRITTO? SE LO PRENDONO! NON ESISTONO DIRITTI ACQUISITI, MA SOLO DIRITTI CONQUISTATI E DIFESI AD OLTRANZA, PENA IL PERDERLI

Ma non pestare a sangue alzando il manganello al cielo come si vede nel fotogramma del video di questo post.

MAX: COSA POTREBBERO FARE QUESTI SGHERRI DEL POTERE CHE SI PRESENTANO IPOCRITAMENTE AL SERVIZIO DEI CITTADINI? GENTE CHE QUANDO INDOSSA LA DIVISA DEPOSITA IL CERVELLO NELL'ARMADIETTO DELLA CASERMA ED ESEGUE ORDINI INFAMI BASTONANDO I CITTADINI CHE PAGANO LORO LO STIPENDIO E FACENDO DA SCORTA AI PIU' GRANDI DELINQUENTI SU AUTO BLU? E NON PARLIAMO DEL PERIODO DELLE BOMBE!

I cittadini non sono bestie come forse qualcuno in Parlamento si ostina a pensare.

MAX: I CITTADINI SONO QUELLO CHE PERMETTONO AL PARLAMENTO DI PENSARE DI LORO

Ieri, 31 ottobre, a Catania sono sfilate oltre 1.000 persone per protestare contro la chiusura del centro sociale. "Chi semina vento, raccoglie tempesta", era scritto in un manifesto.

Beppe Grillo


MAX: RACCOGLIE QUELLO CHE DESIDERA RACCOGLIERE E TUTTO IL RESTO SONO SPERANZE MAL RIPOSTE. SONO 30 ANNI CHE S'IMMAGINA L'ARRIVO DI NUBI TEMPESTOSE, MA LA TEMPESTA SI VEDE SOLO CON UNA GRAGNUOLA DI MANGANELLATE SULLA TESTA DEI CITTADINI INERMI.


PEACE... PEACE, LOVE... LOVE

Max Stirner

Max Stirner , Commentatore certificato 01.11.09 15:48| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 27)
 |
Rispondi al commento


COMUNE DI CATANIA MODELLO BERLUSCONIANO

6 ANNI DI RUBERIE

18 IMPUTATI DAVANTI AL GIUDICE DELL'UDIENZA
PRELIMINARE

DISAVANZO FINANZIARIO DI 1 MILIARDO DI EURO

IL TUTTO GUIDATO DAL MEDICO PERSONALE DI
BERLUSCONI UMBERTO SCAMPAGNINI
.................
"Un’indagine che ha preso le mosse dopo alcune ispezioni ministeriali arrivate in seguito ad una serie di pesanti denunce parlamentari fatte dall’ex deputato del Pdci, Orazio Licandro."
.................

sistema di scatole cinesi per truffare stato e corte dei conti.

entrate fittizie , con BERLUSCONI CHE EROGAVA ALTRI MILIONI DI CONTRIBUTI

EXPERIA CHIUDE PER VENDETTA ....DI REGIME berlusconiano, chiedere a Orazio.

http://www.unita.it/news/italia/89956/dietro_il_baratro_di_catania_le_scatole_cinesi_di_scapagnini

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.09 11:55| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 26)
 |
Rispondi al commento
Discussione


"Anche l'asino più mansueto, se bastonato con troppa frequenza, si rivolta. "

^^^^^^^^^^^
L'asino sicuramente ma l'Italiano è cazzuista,
guarda solo al culo suo !
L'italiano non si aggrega per le ingiustizie
l'Italiano si rivolterà solo a Frigo Vuoto
e con l'Eco !
Il suo Ovviamente ...
L'Italiano si aggrega solo per categorie .
Forse si uniranno e rivolteranno solo quando saranno ormai battuti !

Scusate il pessimismo ma sono nauseata !

edy s., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.09 17:06| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono sicuro che tra quei vigliacchi di poliziotti che protetti da scudi e caschi manganellavano a iosa il popolo inerme, c'era anche qualcuno di coloro che giorni fà andava a protestare contro lo stato che gli leva i finanziamenti!

brutte facce di merda ipocriti del cazzo, protestate sicuri che nessuno vi "disturbi" contro il cane che vi porta via l'osso, e poi, appena lo stesso cane ve lo chiede, andate a manganellare senza ritegno!

ma andate affanculo, la prossima volta che "osate" rompere i coglioni con proteste per la vostra casta di merda, io organizzo un bel cordone di manganellatori, e vi suono come meritate!!!!

vigliacchi del cazzo, ipocriti, sfruttatori sfruttati, idioti ideologizzati, siete senza cervello, avete solo muscoli a direzione unica, verrà anche per voi il momento di rendere conto del vostro operato!

ripeto, andate affanculo!!!!!

il mandi vi manda....

Mauro Medeot ( mandi) Commentatore certificato 01.11.09 13:21| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si, ma i cassonetti dell'immondizia lasciateli in pace dove stanno!! Che dalle vostre parti è un miracolo trovarli belli vuoti a bordo strada!
Quante volte lo devo ripetere? Andate dal sindaco, in comune e cominciate a smuovere un po' di mobilia comunale.

ps
aggregazione popolare?? Si fa anche in fabbrica, l'aggregazione popolare... vabbè che di questi tempi non si trova molto lavoro, pero' nel video vedo facce che troverebbero scuse anche in periodi di cuccagna economica.
Comunque, i cassonetti, lasciateli in pace, cazzo.

_vito_ _farina Commentatore certificato 01.11.09 15:57| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento


L'angolo dell'outing
CEDESI ATTIVITA' BEN AVVIATA
Cari bloggers,
per la messa da requiem per il blog mi hanno chiesto troppo.
Nun se po ffà.
Io non m'aspettavo che mi si decomponesse in così breve tempo. Abbiamo fatto la fine del PCI prima ancora di mettere su casa comune. Scissione all'esordio, frattura tra vecchia e nuova gestione del blog in un attimo.
Non è che sono io ad aver cambiato strategia, è che voi siete troppo abituati a pensare con la vostra testa, a farvi venire troppi dubbi, a fiutare sempre dov'è anche il minimo odore di marcio, a non accettare compromessi morali, a non transigere, esasperati da peccati mortali della politica, nemmeno sul più piccolo peccato veniale.
Ok, il fronte grillino ha perso compattezza, s'è sfilacciato come le trame delle liste cinquestelle che ambiscono a guadagnare visibilità e per fare questo accetteranno qualche infiltrato, qualche "alleato non limpido".
Io ho iniziato ad allenarvi a questa pratica aprendo all'IDV e consegnando le chiavi di casa a personaggi che giocano sporco, che mostrano il fazzoletto rosso da neopartigiano, nascondendone il lembo interno, quello che non si vede ma si sente, che sovente utilizzano per pulircisi il culo nelle lunghe notti passate alla macchia, nascosti nei boschi e sulle montagne, in agguato.
Senza di questi non saremmo andati da nessuna parte, un piede nel palazzo ce l'hanno loro, mica noi. Sono i nostri "basisti", notoriamente i meno dotati della banda, che metti lì a fare il palo. Ma vi prometto che, una volta entrati a palazzo, torneremo intransigenti e ce ne potremo disfare in un attimo. Lasciamogli il blog, tanto spammano e riescono a tenerlo abbastnza frequentato.
Chi è abituato a giocare sporco riesce sempre a ottenere risultati, vedi l'esproprio del blog.
E' che voi duri e puri non siete abbastanza elastici .. non conterete mai un cazzo così.
E sento come un fiato sul collo .. mah ..sarà la cervicale.
Comunque, buon anno.


Vostro
Beppe Grillo
31*12*08

CENSURATOOOOOOO!!!!!!

GERONIMO ... Commentatore certificato 02.11.09 10:24| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Sara Sacchi, alias?

Fascismo.

Il fascismo fu un movimento politico italiano del XX secolo, rivoluzionario e reazionario, di carattere nazionalista, autoritario e totalitario, che sorse in Italia per iniziativa di Benito Mussolini alla fine della prima guerra mondiale.
Di ispirazione sindacal-corporativa, combattentistica, socialista revisionista e organicista, raggiunse il potere nel 1922 con la Marcia su Roma e si costituì in dittatura nel 1925. Il fascismo descrive sé stesso come una terza via alternativa a capitalismo liberale e comunismo marxista, basata su una visione interclassista, corporativista e totalitaria dello Stato. Radicalmente e violentemente contrapposto al comunismo e pur riconoscendo la proprietà privata, il fascismo rifiuta infatti anche i principi della democrazia liberale.

Comunismo.

Il comunismo è la dottrina delle condizioni della liberazione del proletariato [cioè di] quella classe della società che trae il suo sostentamento soltanto e unicamente dalla vendita del proprio lavoro, e non dal profitto di un capitale.
Per comunismo si intende un insieme di idee economiche, sociali e politiche, accomunate dalla prospettiva di una stratificazione sociale egualitaria, presupponente la comunanza dei mezzi di produzione e l'organizzazione collettiva del lavoro. Tra i comunisti, vi è una notevole varietà di interpretazioni, per lo più, ma non solo, svolte da marxisti, anarchici, cristiani.

(wikipedia)

==================

Ora mi spieghi che c'entrano le ideologie con la pratica?

Ti ricordo che anche le religioni, ideologicamente basate sull'amore verso il prossimo hanno dato e danno vita a guerre e stragi.

Non sono le ideologie ad essere condannate, ma l'interpretazione che ne fa l'uomo, in quanto idiota.


cettina. .., isola Commentatore certificato 02.11.09 10:24| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Alda Merini muore.
Indigente, si era cercato invano di assegnarle il cosiddetto vitalizio Bacchelli.

Capita di morire poveri dopo aver tutta la vita o quasi sparso a mani piene sul mondo l'oro della poesia e dell'armonia.

Alda Merini era di sicuro una potessa grandissima e unica, in cui splendevano le radici classiche che avevano del resto alimentato altri grandi, come Quasimodo, Ungaretti, Montale.

Capita di morire semisconosciuti in un paese
che sbava per i decerebrati
del grande fratello
(fra protagonisti e fruitori)
in una tarda domenica d'autunno
dominata dal pallone miliardario e un po' cialtrone dei nostri giorni.

Eppure quella donna era grandissima,
prodigiosa nella sua capacità di dominare
il suono delle parole e di piegarlo
fino a farne poesia.
Era unica.
Era come un nucleo d'amore incandescente
che, incurante di tutti i parametri decadenti, caduchi e fallaci, brillava di luce e bellezza proprie, come una stella appena nata.

Alda Merini.
Povera e pazza, e per lei non sarebbe un'offesa ma una condizione orgogliosamente rivendicata.
Uno status, una eco del suo profondo io-noi, quello di tutti i poeti.
Quello che vibra dai tempi di Orfeo, qui nel Mediterraneo e che si rincorre di piaggia in piaggia, di cielo in cielo sino ad abbracciare il pianeta intero.

Senza bisogno di interpreti.

Monica C. FRATTAMAGGIORE Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.09 21:24| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

**** ALLARME INFLUENZA H1N! *********
AVVISO A TUTTO IL POPOLO ITALIANO
L'INFLUENZA H1N1 HA MUTATO DI PERSONA IN PERSONA.STA COMINCIANDO A DARE I SUOI EFFETTI LETALI!!
I MIEI CONSIGLI DA MEDICO SONO:
RITIRARE I VOSTRI FIGLI DALLE SCUEL FINCHE' SIETE IN TEMPO.
NON FREQUENTATE ZONE AFFOLLATE PER NESSUN MOTIVO.
EVITATE ASSOLUTAMENTE DI ENTRARE IN CENTRI COMMERCIALI AL CHIUSO.
TENETE IL RISCALDAMENTO IN CASA SPENTO.
ALZATE LE VOSTRE DIFESE IMMUNITARIE ASSUMENDO INTEGRATORI MULTIVITAMINICI.
RICORDATE SIAMO APPENA ALL'INIZIO!!
QUESTO VIRUS INFLUENZALE E' STATO CREATO A HOC PER DIMINUIRE LE MASSE DI POPOLAZIONI MONDIALI.CE LO STANNO NASCONDENDO I NOSTRI CARI GOVERNI E I MEDIA!!
MANDATE AL DIAVOLO LA TELEVISIONE CON LE LORO VELINE E IL GRANDE FRATELLO!!E' ORA DI SVEGLIARVI SE VERAMENTE CI TENETE ALLA SALUTE DEI VOSTRI FIGLI E ALLA VOSTRA.

CI E' PIACIUTO IL TRATTATO DI LISBONA????
BEH...ORA DOBBIAMO TENERCELO!!ORAMAI SAREMO SEMPRE PIU' SCHIAVI.

Dott.Roberto Colla 01.11.09 19:55| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

E' lecito chiedersi che cazzo gliene può fregare dei centri sociali a sara sacchi.

Ma non è un elemento isolato, è una portavoce.

Ovvio che la guerra che qui dentro porta avanti la paladina del "vivere civile a modo suo" è sostenuta da uno s.t.a.f.f. che vede all'orizzonte, dopo anni di nullità intellettuale, la possibilità di governare da destra un territorio popolato da vasti strati di gioventù semiproletaria e non subalterna.
Ha gioco facile questa politica perché ai centri sociali è concessa linfa vitale solo se si distanziano da linee politiche sinistrorse, sotto minaccia o continua denigrazione non fa differenza.

Non a caso i centri "sociali" casa pound sono amorevolmente foraggiati, protetti e propagandati da una determanata parte politica, addirittura governativa. E' vinceranno questa battaglia, perché da sinistra ben poco s'è fatto per armonizzare e rendere più rivoluzionarie le realtà dei centri sociali a lei vicina o direttamente di lei espressione.

Hasta zozzoni...

Giorgio Sodano Commentatore certificato 01.11.09 15:25| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I bisonti più vecchi e i capi branco vanno abbattuti, viceversa siccome stanno rimanendo senza mangiare anche loro ce li troveremo presto addosso, e ce li mandano di proposito, perchè ancora non lo vogliamo capire ma questi sono una massa di ignoranti senza cervello e i loro capi sapendolo li usano per distruggerci.

Roberto P. 01*11*09 11:10
*************************

a questo grande POST , il migliore degli ultimi
tempi in assoluto , vorrei aggiungere una ...

...RIFLESSIONE FILOSOFICA:

News > Cronaca > Addio a Natuzza Evolo, la mistica di Paravati che parlava con gli angeli
E' stata definita 'la radio che trasmette dalla dimensione dell'eterno'

Roma, 1 nov. - (Adnkronos) - La brigatista Diana Blefari Melazzi si e' suicidata nel carcere di Rebibbia a Roma. E' stata trovata impiccata con le lenzuola.

Roma, 1 nov. (Adnkronos) - Si e' spenta oggi a Milano la poetessa Alda Merini, aveva 78 anni. Merini, considerata una delle piu' grandi
poetesse del Novecento, era ricoverata all'ospedale...

- tre donne , tre diverse storie .
Quando la grande livella gioca scherzi del genere vorrebbero significare qualcosa che sta nascosto nei misteri della vita !!!

W le mistiche extra-senzoriali
W le poetesse extra-spirituali
W le terroriste extra-popolari

HASTA LA VICTORIA SIEMPRE
***

DONNE VERE NO ZOCCOLE 02.11.09 09:01| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lettera di richiamo al dipendente sig. Berlusconi Silvio
Destinatario:
Sig Berlusconi Silvio presidente del Consiglio
berlusconi_s@camera.it
redazione.web@governo.it
e p.c.
Sig. Strano Manlio segretario della presidenza del Consiglio
redazione.web@governo.it
e Sig. Brunetta Renato ministro della pubblica amministrazione
brunetta_r@camera.it
r.brunetta@governo.it

Preso atto che qualsiasi manifestazione popolare che invita voi, dipendente pubblico presidente del Consiglio sig. Berlusconi Silvio, a dimettersi o a farsi processare non sorbirà nessun effetto ed inoltre che la volontà di voi presidente e quella di continuare il mandato fino alla scadenza anche se verrà egualmente processato e condannato,come da voi precisato.
Preso atto di questo suo deplorevole attaccamento al posto di lavoro che noi cittadini italiani le abbiamo dato.La invitiamo a comparire in trasmissioni giornalistiche come ANNO ZERO e/o a rispondere alle domande che giornali come REPUBBLICA le fanno insistentemente e che la riguardano direttamente.
Per tanto:
Vogliamo che sia lei stesso,tramite i mezzi che le abbiamo elencato sopra, a fornire giustificazioni ai suoi datori di lavoro il POPOLO ITALIANO, che tanto decanta nei suoi interventi e che ha voluto assumerla di un così nobile ruolo dandole il voto di preferenza.
Vogliamo che chiarisca una volta per tutte le sue posizioni su affari come: mafia, prostituzione, pedofilia, affari illeciti, corruzione ed altri che SEMBRA le riguardino da vicino.
Vogliamo che prenda atto della volontà dei suoi datori di lavoro,che compaia quanto prima nelle sedi di giustizia e si faccia processare onde dissipare qualsiasi sospetto che può turbare il suo mandato.Vogliamo che,se verrà dimostrato il suo coinvolgimento personale e/o giuridico,rimetta immediatamente il mandato da noi conferitovi.
La informiamo inoltre che questa è una lettera ufficiale di richiamo dopo di che ci riserveremo di passare al suo licenziamento in data da stabilirsi.

PIETRO B., Lucca Commentatore certificato 01.11.09 12:25| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

KU KLUX KLAN IN ITALIA: L'ULTIMA FOLLIA

L'apertura delle iscrizioni lanciata via internet con slogan deliranti
Gli obiettivi della "lotta" sono negri, immigrati, omosessuali, ebrei
"Aderisci e salva la stirpe bianca"
"Riprendiamoci quello che ci è stato tolto e diamo ai nostri figli il futuro che meritano".

ECCO A CHE PUNTO SIAMO ARRIVATI!!!!

Per coloro che avessero voglia di informarsi la situazione politica attuale è TRAGICAMENTE SIMILE a quella che precedette il ventennio fascista.

Riguardando i filmati di quei tempi si scopre che ci sono delle ANALOGIE IMPRESSIONANTI tra gli atteggiamenti e le azioni di Mussolini e di Don Silvio.

La prima mossa di ogni dittatura è sempre stata quella di impadronirsi dell'informazione e di FALSARE la realtà.

E quello che ne è dell'informazione è sotto gli occhi di chi vuole e sa vedere.

IL DELIRIO DI ONNIPOTENZA di Don Silvio ricorda terribilmente quello di ogni esaltato dittatore!

Il ricorso ai MANGANELLI contro cittadini inermi, sempre più frequente, NON FA CHE CONFERMARE CHE la situazione politica attuale E' ALLARMANTE, almeno per chi ha un minimo di coscienza civile e politica.

L'intolleranza, il razzismo,
l'arroganza del potere,
lo stato di ipnosi
di chi si lascia incantare
da promesse ridicole e COLOSSALI MENZOGNE
LA MANCANZA DI UNA REALE OPPOSIZIONE
..... ecco cos'è diventata l'Italia! Stiamo precipitando verso il baratro.

"La sicurezza del potere si fonda sull'incertezza dei cittadini" (L. Sciascia)

Estrellita *. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.11.09 11:18| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Berlusconi non e' "dipendente" perche' e' noto a tutti e anche ufficiale che non ha mai voluto nessun stipendio o rimborsi spese,
DA QUANDO E' IN POLITICA!
UNICO CASO NELLA STORIA ITALIANA!

Sara Sacchi
(mi ricorda la "santacchè")
***********

LEGGIAMO QUANTO è BUONO IL BERLUSCA per i grillini
collusi che cancellano ....perchè non si deve SAPERE !!!!
- il no-blog è arrivato a nascondere le magagne del nano !!

Sull’orlo del fallimento
Debiti per 4 mila miliardi. Così la Fininvest ha rischiato il naufragio. Poi, la quotazione in Borsa. Ovvero: come diventare ricchi con i "comunisti" al governo.

Era una domenica buia e tempestosa, la prima dell’ottobre 1993, quando ad Arcore Silvio Berlusconi convocò per cena i suoi colonnelli. Da Adriano Galliani a Fedele Confalonieri, da Giancarlo Foscalea Marcello Dell’Utri. La notizia era ferale «Franco Tatò è da domani il nuovo amministratore delegato della Fininvest». Gelo. Ma così parlò Berlusconi quella sera, quando la sua discesa nel campo della politica era ormai decisa e non poteva prescindere da una svolta nella guida dellaFininvest. La scelta di Tatò, che dal 1991 guidava la Mondadori, ma che era visto come il fumo negliocchi sia da Dell’Utri, sia da Foscale, aveva un ben precisosignificato: era il commissariamento della Fininvest, imposto dalle banche creditrici del gruppo. Perché? Semplice: perché il Biscione era letteralmente sull’orlo del fallimento.

http://www.societacivile.it/primopiano/articoli_pp/berlusconi/banane.html

forse c'è il rischio che il Grillo stia assorbendo quei 20 milioni di elettori fantasma ...almeno una buona parte !!!
sarebbe una grossa spina nel fianco al PD di dalema e bersani !!

riflettete...chi c'è qui dentro!

BISCIONE SALVATO DAL POPOLO BUE 02.11.09 10:33| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Urge un "BREVETTO" x un (cappello-casco) a prova di manganello.

Piconi Paolo (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.09 11:42| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Si parla tanto di democrazia in pericolo e deriva fascista, ma...
sparando contro tutti e tutto...
si avalla questo pericolo o...lo si argina?
Domandina buttata li'...

Anthony, C. 01.11.09 12:25| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

IO SONO UN COGLIONE

io sono un coglione perchè ancora scrivo sul blog

io sono un coglione perchè ogni volta che entro Casaleggio MASTER CARD GUADAGNA

io sono un coglione perchè ho speso soldi in DVD , libri e partecipato a molti eventi

Io sono un coglione perchè ci ho messo la faccia

io sono un coglione perchè sono stato imposessato dal viral marketing

io sono un coglione perchè non seguo Bardard

IO SONO UN COGLIONE PERCHè BEPPE è MILIONARIO

IO SONO UN COGLIONE PERCHE' L'EDITORE INCASSA E NON VIVE DI ASSISTENZIALISMO E TANGENTI DELLA
CASTA

Io sono un coglione perchè Grillo se ne frega , non ha mai leto il blog

Io sono un coglione , un fan del guru , uno sconnesso , un 'anima persa

Io sono un coglione perchè sono un utile formica nel processo sopra di me

Io sono un coglione perchè il blog è in mano a Idv

Io sono un coglione perchè non voglio essere liberato dalla sovranità popolare e signoraggio

Io sono un coglione e con me tutti i ragazzi dei mu , quelli sani e quelli delle liste

Io sono un coglione perchè credo nel movimento di liberazione nazionale a 5 stelle

Io sono un coglione perchè questo movimento non ha programmi ( ??????) e fanno finta di non vederli.

Io sono un coglione perchè i miei genitori mi hanno fatto studiare , ho una laurea , master e 15 anni diesperienza di marketing , senza viral ......ho un antivirale....sempre con me.

Io sono fortunato perchè sono vissuto in un epoca dove anche un coglione sopravviveva
.....
Io conto per uno , ma intorno a me c'e' una MASSA DI COGLIONI ILLLUMINATI DI SCIENZA E FANTASCIENZA CHE CONTANO PER 100-1000-un milione .

Una nuova generazione stà nascendo ; nasce vecchia di rincoglioniti dai 30 ai 50 anni e oltre
Sanno tutto , di tutti , e piangono , piangono , si lamentano .

Ma vengono ogni giorno a farlo qui' , a portarci sempre la loro negatività generale e sfigatagine, , mai mirata su problemi concreti e raccolgono visibilità e consensi.

Piangono , piangono e nemmeno fottono

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.11.09 11:09| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

quindi,valutando il tutto,concorde con quel che ha dichiarato il mio amico albertao(!) personalmente non mi resta che sfruttare il lato comico di questo blog,dato che il grillo in versione comico nei teatri mi ha fatto spesso riflettere,e qui il grillo nelle vesti politiche mi fa solo ridere

anarchia s., cagliari
*********************

IL PUNTO è QUESTO
-----------------

scambiare una piattaforma informatica di stile
sociale-politico come una vetrina qualunquista in cui esprimere della satira da serie B!

- chi l'ha detto o pensato che si dovrebbero scrivere "idiozie" ?

perchè Beppe è un comico ?
ma in questo caso da un pezzo NON lo è più! anzi!
i comici si sono trasferiti tutti in Parlamento!

una persona che esprime il concetto su citato già
si pone a priori CONTRO il blog e la sua funzione
....e di conseguenza CONTRO CHIUNQUE scrive in maniera molto più seria !!!

non si fanno "battesimi" sul blog
non si fanno "comunioni" sul blog
non si fanno "matrimoni" sul blog
non si fanno "funerali" sul blog
non si fanno "feste & festini" sul blog

...in nome della libertà che concede Beppe si potrebbe anche scrivere di tutto ...
ma poi bisognerebbe accettare anche eventuali critiche espresse , magari in modo pacato !!!

le reazioni di chi già sbaglia in partenza portano
alla divisione automatica dei bloggers !!!

- se non sono in malafede è solo pura idiozia !!

VETRINA QUALUNQUISTA 02.11.09 10:36| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi di voi è mai entrato una volta in un centro sociale autogestito? Da quello che ho letto pochi se non nessuno,ho letto che qualcuno li a definiti luoghi dove ci si fanno le canne,covi di ragazzi violenti,ma ci siete mai entrati in una discoteca di tendenza?Droga fiumi di alcool ra gazze drogate e violentate nei bagni e alcune di loro lo scopriranno solo dopo...Ci siete mai entrati in uno stadio?Un posto dove oramai l'unico credo è la violenza e potrei continuare con molti altri esempi.Purtroppo l'ipocrisia è diventata la piu grande virtu'del popolo italiota,si giudica in base al proprio credo politico.Per molti questi ragazzi si devono adeguare al sistema loro imposto,cioè vestirsi, spendere ,pensare ,guardare,bere e drogarsi come sistema esige.Anche io da ragazzo ho provato ad aprire con altri amici un centro con tanto di richiesta ma potete immaginare la loro risposta.LA FORZA DELL'ORDINE dovrebbe garantire la tutela di tutti,non solo di quelli che la pensano come loro,si xrchè purtroppo la maggioranza dei poliziotti sono fascisti e se ne vantano.Esistono molti tipi di violenza che lo stato puo' infliggere ma quella piu' pericolosa è quella psicologica,psicologia del terrore, del diverso ,dell'omomofobia,e della paura,e questo è quello che sta succedendo in questo paese,con buona pace a chi si ostina a dire di no.Io penso che chi si ostina a difendre tutto quello che sta succedendo in questo paese, dovrebbe capire che ci sono altri modi di reagire e non solo quello di accettarlo come unica soluzione(poveri repressi).Ho anche letto che qualcuno dice che il B.non prende il suo stipendio ed è l'unico che lo ha fatto,vorrei rispondergli semplicemente:ci stai pigghiando poo' u culu ?????

Gino U., Foligno Commentatore certificato 01.11.09 19:20| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

mi rivolgo ai poliz.onesti, manganellate le madri e i padri dei vostri colleghi disonesti.manganellate il sindaco e qualche vescovo.manganellate silviochet.un nativo italiano riserva veneta

simone tomat 01.11.09 13:14| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Ilpremier annaspa. Teme il licenziamento e la condanna.

cesare beccaria Commentatore certificato 01.11.09 12:30| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

PRATO, 31 OTT
CONFISCATA AUTO A CLIENTE PROSTITUTE

Primo caso di confisca di auto in Italia per ordinanze antiprostituzione.


ALMENO LE "AUTO BLU" SANNO DOVE PARCHEGGIARLE!!!


:DD

^ - ^ (san genna' libera il nick monica c. frattamaggiore), Naples Commentatore certificato 01.11.09 11:36| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Più che di cittadini docili parlerei di cittadini obesi. Guardiamoci le panze. Come fa a scoppiare la rivoluzione con quei culi? Cominciamo a bere più caffé e a smaltire un po' di lardo. Vi voglio belli nervosetti. Quando siete pronti fate un fischio. Che tempi! Ma come cazzo si fa a killare uno come Marco Biagi?

Ctrl+ Commentatore certificato 01.11.09 18:17| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

X sara sacchi che scrive

Francesco,
questa volta dissento.
Trovami uno da 60 anni che abbia rifiutato stipendi e rimborsi spese!

----------------------------------------------------

hai messo questo sottocommento dove scrivevo di spese fatte da berlusconi e sostenute da noi.
e mi dici che paga tutto lui.
il carburante per l'aereo di stato (che usa per andarsene in vacanza) lo paga lui o noi? a me sembra noi. altrimenti lo direbbe, ma quando e' stato scoperto (le foto in sardegna ad es) non e' stata quella la sua linea di difesa.
le guardie del corpo, che si e' triplicato con una sua legge, le paghiamo noi.
le spese di alcune sue case (grazioli e certosa) le paghiamo noi, cosi' come la loro sicurezza.
per il fatto che avrebbe rifiutato lo stipendio, mandami un link che ne parli. possibilmente non dei giornali di famiglia.
p.s. non si fa rimborsare niente, perche' non paga niente.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 01.11.09 14:25| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi si meraviglia dell'uso del manganello evidentemente non ha ancora capito che la presente oligarchia è la seconda fase del fascismo con le corporazioni di potere e il popolaccio inzombito sparso e disperso, insomma, alla repubblichina di Salò è succeduta la fantorepubblichina di Salotto.
Lo ha detto Leopardi, lo hanno ribadito Totò e Peppino: chi non l'ha capito è proprio un cretino.

Alberto Gramaccini 01.11.09 14:25| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

l'uso e l'abuso della forza è sempre da condannare a maggior ragione nei confronti di persone che non erano neppure armate.
QUESTA è STATA UNA REPRESSIONE DA PARTE DI UNO STAO FASCISTA DI CUI LO PSICONANO è IL DUCE. VAFFANCULOOOOOOOOOOOOOOOOO.

Simone90 P. Commentatore certificato 01.11.09 13:10| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Credo che censureranno anche questo.
Troppo a favore della legge.

Sara Sacchi 01#11#09 19#50
---------

Hi,

non si tratta di censura, ma solo esclusivamente di 5 bloggers o più, che non gradiscono ciò che hai scritto.
E' anche un tuo diritto sai?

Tartarughe (avete rotto con stà storia)surrogate.

Bye, bye.

Robert Allen Zimmerman Commentatore certificato 01.11.09 20:18| 
 
  • Currently 2.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Karamazov
La corruzione della moralità - oggi particolarmente in voga - si chiama moralismo. Il moralismo è la scelta unilaterale dei valori per avallare la propria visione delle cose. Normalmente gli uomini capiscono che, senza un certo ordine, non si può concepire la vita. Ma come definiscono quest'ordine? … mettono in fila un seguito di principi e di leggi, adempiendo i quali sono persuasi che l'ordine si crei. …“Bisogna fare così e così”. I farisei definivano l'ordine con un numero quasi infinito di leggi: da un certo punto di vista il fariseo è l'uomo affezionato all'ordine, il difensore della morale intesa come quell'ordine affermato e delineato.
Il moralismo si traduce in due sintomi gravi. Il primo è, appunto, il fariseismo. Nessuno è più antievangelico di chi si considera onesto, perchè non ha più bisogno di Cristo. Il fariseo vive senza tensione, perchè stabilisce lui stesso la misura del giusto e la identifica con ciò che crede di poter fare. Come contraccolpo, egli usa la violenza contro chi non è come lui. Il secondo sintomo perciò è la facilità alla calunnia. Da un lato, dunque, giustificazione per se stessi. Dall'altro, odio e condanna del prossimo.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.11.09 20:56| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Sara Sacchi

E' arrivato babbo Natale in soccorso blog Sara Sacchi.

Che fatica fare la berlusconiana ed assolvere al suo compito , unire i blogger per uno scopo comune , attirare l'attenzione , sminuire le differenze e sopratutto far vedere la censura "buona" quella rivolta alle provocazioni berlusconiane e ricondurre tutto ad un sano click dei blogger , ARMA LETALE se usata a cacchio...ad personam... .....povera... che colpa nè ha se poi 5 o 6 persone ce l'hanno con lei e con il mito berlusconiano.

Domani chi si lamenterà sarà un sacchiano....

Ti capisco Sara che fatica .....ma ti riesce bene.

Sembri una berlusconiana doc , quasi da essere vera .

Ma non lo sei .

Mannaggia LI PESCETTI , BOCCACCIA MIA STATTE ZITTA ...

buona notte

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.11.09 00:04| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Ukraina stanno chiudendo scuole e uffici pubblici hanno 150 mila casi di influenza e circa lo stesso numero di morti dell'italia.

Cosa aspettano da noi a chiudere le scuole con 400 mila ragazzi e bambini affetti da influenza, quale? NON SI SA, forse parte di questi ha la H1 e parte quella stagionale. Ma intanto muoiono bambini di 11 anni in salute e la medicina ufficiale mostra tutta la sua inutilità di fronte al primo caso serio di epidemia da decenni. intanto studiano come creare bambini senza genitori.. quello si che è utile.

Il vaccino Italiano inoltre è tra quelli considerati potenzialmente pericolosi, chi ha deciso di acquistare proprio questo vaccino e non quello senza additivi di squalene usato ad esempio in germania e altre nazioni?. Un vaccino senza TEST creato in fretta e uin furia, chi lo prenderà?? solo un minimo numero di medici ha accettato di prenderlo qualcosa vorrà anche dire o no?

CHIUDETE LE SCUOLE PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI E FINITELA DI SMINUIRE UNA SITUAZIONE POTENZIALMENTE DISASTROSA OPPURE DOVRETE PRENDERVENE TUTTE LE RESPONSABILITA'.


L'UNICA VERA SOLUZIONE è QUELLA CHE NON VOLETE ADOTTARE, DIRE ALLA GENTE LA VERITà SU QUESTA EPIDEMIA E FREGARSENE DELLE CONSEGUENZE SULL'ECONOMIA, SE E' NECESSARIO PER 2-3 MESI ADOTTARE MISURE SPECIALI ANCHE RIDUCENDO I VIAGGI, PENSATE UNA VOLTA NELLA VOSTRA VITA COME ESSERE UMANI SE NE SIETE CAPACI. pPOI A CARTE FERME QU8ALCUNO DOVRA' PAGARE PER AVER MESSO IN GIRO QUESTA ARMA DI DISTRUZIONE DI MASSA. PER ORA PERO' NON E' LA COSA PIU' IMPORTANTE.

Gilgamesh . Commentatore certificato 01.11.09 17:17| 
 
  • Currently 1.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori