Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La lettera di un padre


Libertà e giustizia sociale
(00:54)
Pertini_appello.jpg

La lettera del padre di Aldo Bianzino morto in carcere è una riflessione sullo Stato. Cos'è lo Stato? Cosa significa "Stato" per ognuno di noi, nella nostra vita quotidiana? Io me lo sento addosso ormai come un vecchio cappotto, un impermeabile liso con le tasche bucate. Un concetto astratto, libresco, lontano. Un marchingegno di cui si sono perse le istruzioni d'uso. La parola "Stato" è una coperta sempre più corta che lascia scoperti i peggiori istinti del Paese.

"Gentilissimo Beppe Grillo,
Il caso recente di Stefano Cucchi e, quello ancor più recente, di Giuseppe Saladino a Parma (Il Manifesto dell'11 novembre), hanno richiamato l'attenzione sui casi di Marcello Lanzi e di mio figlio Aldo Bianzino, anch'essi morti in carcere in circostanze tutte da chiarire (chissà quando e soprattutto se). Ora, volendo esaminare il caso di Aldo, bisogna precisare alcune cose.
Il P.M. dott. Giuseppe Petrazzini, che aveva fatto arrestare Aldo e la sua compagna la sera del venerdì 12 ottobre 2007, è lo stesso magistrato che ha in carico le indagini sul suo successivo decesso avvenuto nella notte tra il 13 e il 14, Aldo era stato messo in cella di isolamento nel carcere "Capanne" di Perugia. Era stato visto da un medico, che l'aveva riscontrato sano e da un avvocato d'ufficio, col quale aveva parlato verso le 17 di sabato. Non sono disponibili registrazioni di telecamere su ciò che è avvenuto successivamente, né, dopo il decesso, la cella risulta sia stata isolata e sigillata, né che siano stati chiamati per un intervento i reparti speciali di indagine dei Carabinieri. A detta degli altri detenuti del reparto, durante la notte Aldo aveva suonato più volte il campanello d'allarme ed aveva invocato l'assistenza di un medico, sentendosi anche, pare, mandare al diavolo dall'assistente del corridoio, la guardia carceraria Gian Luca Cantore, attualmente indagato. Fatto sta che verso le 8 del mattino di domenica le due dottoresse di turno, arrivate a svolgere il loro turno di servizio, trovarono il corpo di Aldo, con indosso solo un indumento intimo (e siamo a metà ottobre, non ad agosto). I suoi vestiti si trovavano nella cella, accuratamente ripiegati (cosa che Aldo, in 44 anni, non aveva fatto mai). Le due dottoresse provarono di tutto per rianimarlo, ma alla fine dovettero desistere: Aldo era morto. L'autopsia, svoltasi il giorno dopo, diede risultati controversi: si parlò prima di due vertebre poi di due costole, rotte, poi tutto fu negato. Di certo ci fu un'emorragia celebrale e un'altra di 200 ml. al fegato. Segni esterni di percosse o violenze, nessuno (i professionisti sanno come si fa C.I.A. insegna). Ora, l'emorragia cerebrale è stata imputata ad un aneurisma, quella epatica ad un maldestro tentativo di respirazione artificiale, che le due dottoresse respingono nel modo più assoluto (e ci mancherebbe, si tratta di medici, mica di personale non qualificato), ma nessun altro ha affermato d'aver fatto tentativi in tal senso. Ora, può accadere quando si è nelle mani delle "forze dell'ordine", lo abbiamo purtroppo visto in molti casi, basterebbe pensare al G8 di Genova, e magari al colloquio recentemente intercettato nel carcere di Teramo (i detenuti non si massacrano in reparto, ma sotto!). L'emorragia cerebrale potrebbe benissimo essere stata la conseguenza di uno stress per colpi ricevuti in altre parti del corpo, immaginatevi l'angoscia e il terrore di una persona in quelle condizioni. In ogni caso credo proprio di poter dire in tutta coscienza che Aldo è stato assassinato in un ambiente violento e omertoso, del quale non si riesce neppure a sapere i nomi del personale presente quella notte nel carcere. Quanto al dott. Petrazzini, mi sembra che dignità gli imporrebbe di passare ad altri il suo incarico, date le omissioni, invece di insistere come sta facendo, per ottenere l'archiviazione del caso.
Ma i veri assassini sono coloro che hanno voluto ed ottenuto una legge sulle "droghe" come l'attuale, persone che nella loro profonda ignoranza, considerano in modo globale, senza distinzioni. Una legge fascista e clericale, da Stato etico e peggio, da Stato che manda in galera (con le conseguenze che si sono viste) il poveraccio che coltiva per uso personale qualche pianta di cannabis, mentre, se la droga (quella pesante, cocaina o altre sostanze) circola nei festini dei potenti, non succede nulla. Vorrei dire comunque che un Paese che considera delitto la detenzione e l'uso di droghe, magari solo marijuana, o l'essere "clandestino", pur non avendo colpe e quasi sempre per sfuggire a condizioni di vita impossibili, uno Stato che avendo preso in custodia delle persone, è responsabile a tutti gli effetti delle loro vite e della loro salute, uno Stato che non riconosce come reato gravissimo la tortura, uno Stato che difende i forti e i potenti e non i deboli, è uno Stato che non può ritenersi civile e non può chiedere ai suoi cittadini (o sudditi?) di amare la propria patria." In fede Giuseppe Bianzino, Vercelli, 16 novembre 2009

lasettimanabanner.jpg

20 Nov 2009, 16:14 | Scrivi | Commenti (725) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 


* PETIZIONE sulla pagina di AMNESTY INTERNATIONAL! *

Data di pubblicazione dell'appello: 01.07.2008
Status dell'appello: ATTIVO

Presidente del Consiglio dei Ministri
Silvio Berlusconi
Palazzo Chigi
Piazza Colonna 370
00187 Roma
Fax (+39) 06 6794569

Egregio Presidente Berlusconi,

dando seguito alle raccomandazioni presentate in occasione della Giornata internazionale per le vittime della tortura, desidero chiederLe di ribadire pubblicamente la natura assoluta del divieto di tortura e mi permetto di ricordarLe gli obblighi del governo italiano:

1. introdurre nel codice penale il reato di tortura e ratificare il Protocollo opzionale alla Convenzione delle Nazioni Unite contro la tortura;

2. condannare pubblicamente le rendition, accertare il coinvolgimento dell'Italia in tali pratiche illegali, collaborare alle inchieste e ai procedimenti giudiziari in corso e alle indagini internazionali;

3. non fare affidamento sulle "assicurazioni diplomatiche" fornite da altri governi, secondo le quali le persone espulse dall'Italia non saranno torturate dopo l'arrivo;

4. rendere le norme del c.d. decreto Pisanu sulle espulsioni conformi agli standard internazionali sui diritti umani in materia di tortura e annullare le espulsioni già effettuate in assenza di tali garanzie;

5. assicurare che l'applicazione delle norme sull'effetto sospensivo nei casi di ricorso contro il diniego dello status di rifugiato, previste dalla legislazione sull'asilo entrata in vigore il 5 novembre 2008, costituisca una effettiva garanzia contro il refoulement e contro la tortura.

Distinti saluti.

http://www.amnesty.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/1092

Pippilotta Långstrump, Stoccolma Commentatore certificato 17.04.10 12:45| 
 |
Rispondi al commento

sapete a chi serve il lodo fiscale o scudo fiscale.a tutti quelli che REGOLARMENTE,non subito,ma fra sei sette mesi,andranno dalle aziende,industriali ed agricole regolari,dal nord al sud,che stanche e vessate svenderanno per una manciata di LIQUIDITA' per La LORO,speriamo,DIGNITOSA VECCHIAIA.voi che avete votato LEGA meditate perche' vi siete di nuovo FATTI ABBINDOLARE

matteo natella 26.11.09 13:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ultima domanda è mal posta. Gli italiani sono governati da italiani non da alieni, la qual cosa si commenta da sola.

Filippo C. 26.11.09 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Voglio chiedere le opinioni sul blog di grillo ad una notizia che ho letto stamattina:
Barak Obama non ha firmato il trattato che vieta l'utilizzo delle mine antiuomo. e pare stia considerando l'ipotesi, di inviare altri 3000 soldati in afghanistan.... sono molto delusa e amareggiata della cosa. credevo che obama fosse diverso. invece a quanto pare dal periodo dell'amministrazione bush, non è cambiato quasi nulla.

Marghe D. Commentatore certificato 26.11.09 09:21| 
 |
Rispondi al commento

...:

..at low floor: "it happens so"
..on the top: ..lodo via lodo!..!...!

Bye, Sergio Conegliano
pressocché mitridizzato
pensionato 66enne

Sergio Conegliano 26.11.09 07:23| 
 |
Rispondi al commento

Allego un video che ha dell'incredibile. Prima che lo cancellino.....!

piero d. Commentatore certificato 25.11.09 18:40| 
 |
Rispondi al commento

Gentile Sig.Grillo,in Italia c'è una tecnologia a basso costo usata in più di cento paesi al mondo per evitare frane,erosioni,disastri ambientali e morti.Può creare lavoro,ha un basso costo anche di manutenzione...eppure nessuno sembra volersi interessare di questo sistema per noi innovativo.Come dire: non circolano i SOLDI intorno, quindi non va bene,che dire?Si sogna un mondo migliore anche in questo....c'è un gran parlare di ambiente, risorse del territorio, recupero della nostra radice rurale, ma nulla di concreto.Cosa può fare un piccolo imprenditore che non conosce nessuno per far apprezzare questo nuovo modo di approcciarsi al nostro mondo?Forse le parole dei grandi imprenditori sono vere,non ci sto a vedere questa Italia annaspare tra Lodi-Scorciatoie-Orrori, ma non vedo vie di uscita...siamo così lontani ....C'è una speranza? Vorrei poterlo dire ai miei figli.
Grazie dell'attenzione

cristiana meglio 25.11.09 18:09| 
 |
Rispondi al commento

Sotto alla lettera di un padre, FIRMATA da chi l'ha scritta, è indecente e indegno il tuo commento, caro Andrea B.

La credibilità di Beppe è certificata dal fatto che grandissime persone su questo pianeta, parlo di Jeremy Rifkin, Lester Brown, Paul Connett, il prof. Ponti, il prof. Pallante ecc. ESPRIMONO ATTRAVERSO IL BLOG CONCETTI E VERITA' che derivano dalla conoscenza tecnica e scientifica, non dalla politica, per il bene dell'informazione che è la base della democrazia.
Questo è solo un piccolo esempio di quanto Beppe sia credibile. Poi anche lui può commettere errori, può esagerare nei toni, MA E' UNA RISORSA FONDAMENTALE PER LA NOSTRA DEMOCRAZIA e lo ringrazio con tutto il mio cuore.

Mi auguro che persone come il papà di Aldo continuino a scrivere e a farsi conoscere, perchè sono grandi persone che questo stato ha fatto diventare vittime, quando avrebbe dovuto proteggerle come un bene straordinario, correggendone soltanto alcuni comportamenti (la coltivazione di cannabis) in modo costruttivo e nel rispetto della persona. Un abbraccio sincero a tutta la famiglia e l'impegno di fare il massimo nelle mie possibilità per fare in modo che queste cose non succedano più (abbiamo ottenuto il 10,5 % nella lista civila al mio paese, possiamo farci sentire, dobbiamo farlo)

Fabio L.

Fabio Lanzini 25.11.09 13:28| 
 |
Rispondi al commento

ANDREA B. SPERO STIA DELIRANDO....E CMQ...BEPPE...DIFENDITI.... SO CHE WIKIPEDIA NON E' ATTENDIBILE, MAGARI...I NEMICI SPARANO FALSITA' PER DEPISTARE....SIAMO ORMAI TUTTI CONTRO TUTTI. IO CONTINUO A CREDERCI....

jle span Commentatore certificato 25.11.09 09:47| 
 |
Rispondi al commento

Avviso x tutti, se volete capire veramente chi è Beppe Grillo, provate ad inserire su un qualsiasi motore di ricerca le seguenti parole : BEPPE GRILLO OMICIDIO oppure BEPPE GRILLO FERRARI oppure BEPPE GRILLO CONDONO TOMBALE oppure BEPPE GRILLO IMMOBILIARE … vedrete un Beppe tutto nuovo, che gira in Ferrari, che giuda un SUV come un pazzo (ammazzando una famiglia composta da marito, moglie ed il loro bimbo di 8 anni, unica sopravissuta la piccola Cristina, di 9 anni che si è vista spazzare via l’intera famiglia da questo pirla, condannato in via definitiva dalla Cassazione, ma grazie a non si sa chi o cosa, non fa neppure un giorno di galera), che sputa e condanna sui condoni, ma poi con la sua immobiliare, la GESTIMAR, si spara 2 condoni tombali e 2 per abusi edilizi, per non parlare poi del suo programma (Time Out) del 2000 nel quale sputava pure sulla tecnologia, e ad ogni fine puntata distruggeva per protesta un PC, adesso invece grazie agli stessi PC guadagna 4.300.000 € all’anno … Bravo Beppe, bell’ipocrita di merda che sei ! Non a caso giocavi a calcio con Donato Bilancia (il serial killer …). Vedasi wikipedia x conferme.

Andrea B. 24.11.09 16:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

siamo nella condizione di un bambino con genitori violenti.

niente da fare

Fabrizio Castellana, SP Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.11.09 19:04| 
 |
Rispondi al commento

Mi sono chiesto più volte come vorrei lo Stato; E' vero che lo Stato siamo noi, la cittadinanza definisce il profilo di un paese. Ma da marxista sono per l'abbattimento dei dazi, delle frontiere e dei confini, che però in uno Stato disgraziato come questo, diventano indispensabili per nn ridurci a colabrodo e considerata la disperazione di tanta parte di umanità, il controllo diventa necessario. Sentirmi dire poi che onestà e coraggio ne siano i fondamenti, mi fa ridere. L'onestà è come dio, nn esiste (l'occasione fa l'uomo ladro) e il coraggio se uno nn ce l'ha.... E in ultimo vorrei ricordare che Pertini fu quel tale che all'avvicendamento alla carica col suo collega Cossiga, decretò che si trattava di una brava persona... In questo paese il migliore ha la rogna. Saluti

ivan IV Commentatore certificato 23.11.09 17:27| 
 |
Rispondi al commento

massima solidarietà alle famiglie bianzino, saladino e cucchi ecc....vi sono vicino nella rabbia e nel dolore.....basta con gli omicidi di stato

pablo l., enna Commentatore certificato 23.11.09 16:23| 
 |
Rispondi al commento

dobbiamo mandarli a casa........non se ne puo piu di questi porci mafiosi.....

pablo lana 23.11.09 15:39| 
 |
Rispondi al commento

Devo dire che mi lascia un pò "sorpreso" il pensiero del Sig. Fini esposto nel discorso fatto ai bambini extracomunitari in una scuola di Roma. Sì perchè ...lo condivido!! e ne resto sorpreso! Vorrei che ripensasse (alla stessa maniera) e rivalutasse (alla stessa maniera) il pensiero sulle "droghe".
Sig. Fini, la prego, dimostri a tutti che riesce anche lei a capire quest'altra differenza.
Differenza formale e sostanziale.
Solidarietà alle vittime di questo mondo..
Che non si può morire o finire in carcere per questi motivi e magari rimanere puliti (penalmente), e liberi, dopo aver commesso crimini! Omicidi, stupri, estorsioni, imbrogli di ogni genere che rovinano la vita di tante persone, sia dal punto di vista emotivo sia dal punto di vista economico. Non saprei cos'altro dire ..i discorsi sarebbero così tanti!?!
Non si vive di solo pane!
Pensiamo tutti (perfavore) a promuovere una vita volta al benessere sociale e che tenga conto sì dell'aspetto economico ma soprattutto che si serva della scienza e della conoscenza per vivere e far vivere l'uomo nella condizione fisica e mentale migliore possibile.

Renzo Bardi 23.11.09 11:11| 
 |
Rispondi al commento

non ne posso più..facciamo qualcosa !!!

edelweiss p., milano Commentatore certificato 22.11.09 22:31| 
 |
Rispondi al commento

Come tutti ho visto sui TG il tugurio dove viveva quella poveretta di Brenda. Tutto lo stabile, a quando dicono è abitato da trans, e suppongo che molti siano illegali. Mi sapete dire perché non trovano i vari proprietari degli alloggi che affittando (penso a prezzi esorbitanti)e evadendo le tasse violano ovviamente la nuova legge sulla clandestinità ? La legge si applica solo ai poveri cristi illegali, ma per quelli che li sfruttano ? Non mi sembra difficile rintracciarli, almeno in questo caso. Ma forse se i trans "servono" ai " cani grossi" come si dice in Liguria allora tutto tace.

cristina c., Varazze Commentatore certificato 22.11.09 19:01| 
 |
Rispondi al commento

"Stronzo" in italiano significa in merda, escremento umano. La parola è un insulto cocente e la si usa contro chi calpesta il rispetto delle persone. Eppure questo insulto viene usato proprio da Fini, terza carica dello Stato, in un centro sociale di Roma, per attaccare gli xenofobi e i razzisti, per insultare tipicamente i leghisti, perché Fini chiama ‘stronzo’ chi discrimina un altro per il colore della pelle o per il Paese da cui proviene. Chiunque lo faccia, è uno "stronzo".
"Vi pesa essere qui? – dice Fini agli extracomunitari - C'è qualche stronzo che usa qualche parola di troppo?"
Tutti restano di stucco. Il portavoce di Fini sbianca. Ma Fini insiste: “ "perché se qualcuno lo fa, la parolaccia la merita: voi la pensate, io la dico".
E’ come se avesse dato di stronzo a Bossi, Calderoli, Borghezio, Cota, Maroni…
Noi non amiamo questa parola, ma credo che Sua Santità, se potesse scendere dalla sua immagine edulcorata, la direbbe anche lui a coloro che usano le ‘radici cristiane’ come una pala per affossare dei poveri cristi.


clicca il mio nome

viviana v., Bologna Commentatore certificato 22.11.09 13:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Difficile amare qusto stato per come si comporta.

Marco M. 22.11.09 10:27| 
 |
Rispondi al commento

gente non stronza che piace agli antiitaliani sinistri e a fini.

quattro carrelli della spesa presi davanti a qualche supermarket e carichi di stracci e vestiti. Sulle panche in mezzo alla chiesa ormai è un bivacco. Sono le 16 e la chiesa di Sant’Ignazio di Loyola, nel popoloso quartiere Feltre, alla periferia di Milano, è occupata da ottanta rom romeni. Sono lì da ore, seduti sulle panche a metà della chiesa. Li hanno accompagnati in chiesa un paio di consiglieri comunali del Pd e di Rifondazione comunista.
Davanti al sagrato il parroco è furibondo: «Non parlo, meglio che non parli...».

Simonetta Chirico Commentatore certificato 22.11.09 09:24| 
 |
Rispondi al commento

Esibizione alla “er Monnezza” del presidente della Camera

Il luogo era giusto per certe esibizioni: una borgata romana. Il personaggio assai meno: il presidente della Camera dei deputati, terza (o seconda, a seconda delle scuole di pensiero) carica della repubblica italiana (sì, quella della canzonetta del 25 aprile...).
Ma Gianfranco Fini non sa più cosa fare per convincere chi di dovere che lui è ben distante dal Movimento sociale di cui è stato segretario, partito dall'ideologia nazifascista

Per fare colpo e notizia l'ex missino ha pensato di sciorinare parte del proprio repertorio intellettuale agli attoniti bambini stranieri di una scuola della periferia di Roma. Un autentico show alla “er Monnezza”, con le parolacce che hanno reso trivialmente famoso lo sbirro tamarro impersonificato da Thomas Millian.
A dispetto del suo ruolo istituzionale, l'ex allievo di Almirante si è messo a scherzare coi mocciosi, ha dato del “paraculo” a uno di loro, e dello “stronzo” a chi mai dovesse ritenerli diversi perchè non sono uguali agli italiani.


Fini ha insistito sulla parolaccia, l'ha ripetuta e commentata, perchè venisse imparata a dovere. Nella circostanza, l'ex presidente di An ha ribadito la sua fissazione di dare il voto agli immigrati residenti da alcuni anni e di concedere con facilità la nazionalità italiana agli stranieri. Poi l'ultima trovata liberticida, mutuata dall'ipocrisia politicamente corretta americana: censurare i "riferimenti etnici" nelle notizie di cronaca nera, in modo che gli italiani non sappiano che a delinquere sono gli immigrati.

Veniamo all'etimologia, alquanto disgustosa, delle due parole usate da Fini nella sua veste ufficiale di presidente della Camera. "Stronzo", significa "escremento solido". "Paraculo", vuol dire "omosessuale passivo": è chi para, nel senso di prepara, offre, il deretano. Un linguaggio che reca ben poco lustro all'istituzione parlamentare che l'ex missino Fini rappresenta.

Simonetta Chirico Commentatore certificato 22.11.09 09:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ORE XX.XX

fini (nuovo leader di sinistra) e ... gli stronzi...

ORE XX.30
risposta dai non stronzi :

L'intimità è stata devastata da un colpo di mazza da baseball. Lo spavento non è stato tale da indurre il ragazzo a rinunciare a qualsiasi tipo di difesa. E' riuscito a strappare la mazza di mano al marocchino e a colpirlo alla testa. L'aggressore aveva però con sé l'arma di scorta, un coltello che ha estratto e con cui ha colpito all'addome il rivale

il marocchino e' quindi salito in auto, con la ragazza, ed è partito. Lei ha trovato il coraggio per gettarsi dall'auto in movimento l'immigrato ha deciso di punirla. L'ha investita ben due volte, ne avrà per una novantina di giorni. Poi, la notte di stupri, pare almeno 5 volte. L'ha portata tra i vigneti della zona, verso Erbusco e l'ha violentata fino all'alba.

Alle sette ha lasciato l'auto con a bordo la donna a circa mezzo chilometro da dove aveva seminato il terrore. "Per tre ore mi sono aggrappata al pensiero di vivere. Mi sono detta devo sopravvivere anche se credevo che mi avrebbe ammazzato......

PERCHE IL SIG fINI, INSIEME AI bUONISTI sGIC cOMPAGNI E rOSSI NON VA A DIRE AI GENITORI DEI DUE RAGAZZI CHE GLI ITALIANI SONO stronzi ?

Simonetta Chirico Commentatore certificato 22.11.09 09:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

come non essere d'accordo con il signor Bianziano e con le sagge parole di Rudra, ad Anno Zero, malgrado la sua giovenissima età. Questo è diventato ormai, oltre che una lavanderia del riciclaggio, un NARCO-STATO, che manda in galera ed uccide solo chi fuma qualche canna ed i poveri cristi che incappano nelle grifie di qualche CARCERIERE AGUZZINO, mentre arrivano nei porti e transitano per le nostre strade containers STRACARICHI di DROGA....ma per quelli ci sono speciali lasciapassare e nessuno torcerà loro mai un capello. Comunque bisogna prevedere nel nostro codice il REATO di TORTURA, dobbiamo ritornare ad essere un paese civile, se vogliamo un futuro, ma bisognerà impegnarsi veramente tanto.
rocLIBERACITTADINANZA

p.s. hanno ucciso BRENDA, lasciata in balia di sè stessa, abbandonata perchè sapeva troppo, anche Lei soggetto debole ed indifeso, ed oggi "IL MANIFESTO" titolava, molto opportunamante, "OMICIDIO di STATO". Ecco noi viviamo in Paese dove l'OMICIDIO e' stato SDOGANATO, le STRAGI restano IMPUNITE, non si fanno MAI i CONTI con un pesante passato ed i giorni passano solamente per poter dimenticare.

rossella rispoli 21.11.09 22:28| 
 |
Rispondi al commento

Grande Pertini,
Grande padre Alex.

massimo pagante Commentatore certificato 21.11.09 21:17| 
 |
Rispondi al commento

immaginiamo che
ognuno di noi dica liberamente quali sono i propri vizi
chi fuma le sigarette
chi fuma le canne
chi sniffa
chi va a puttane
chi va a trans
ecco diciamo che ognuno ha il proprio vizio
se una persona importante,politico ,attore ecc.
viene beccata in uno di questi
mi viene da pensare che si fara' un gran baccano mediatico
che si trasformera poi in una legge tolleranza zero sui comuni cittadini
provate a pensarci
quasi una situzione di schizzofrenia
politico beccato a puttane?
tolleranza zero alla prostituzione
politico beccato a sniffare?
tolleranza zero alla "droga"
cosi si autorizzano i tutori dell'ordine ad ammazzare i poveri sbandati
mentre i politici vanno a porta a porta a dire che su di loro ci sono un sacco di montature per scopi politici
un gioco sporco senza limiti

francesco uscidda (usciomaster), salsomaggiore terme Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.11.09 20:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono convinto che chi debba decidere per noi deve essere sottoposto all’inizio del suo mandato, detto a livello calcistico, ad un antidoping. Ho letto giorni fà che il test i parlamentari lo faranno solo a livello volontario, non sono d’accordo. Comunque spero di sapere oltre agli esiti di chi lo farà anche e soprattutto di chi si rifiuta. Sono sempre più convinto che questo test debba essere fatto obbligatoriamente a chiunque vada a ricoprire cariche politiche compresi amministratori comunali e provinciali, assessori e sindaci oltre naturalmente ai deputati e senatori. Non sarebbe uno scandalo, gli scandali purtroppo come sappiamo sono altri. Vi ricordate qualche anno fa in una trasmissione televisiva (le iene) volevano far fare un test di questo tipo a dei parlamentari ma molti si rifiutarono indignati, pensate che tutti fossero in buona fede? Credo proprio di no. Visto che tra qualche mese ci saranno le elezioni Regionali e qualche rinnovo di Consigli Comunali perché i partiti politici che avranno i canditati non stipulano prima un accordo trasversale su quest’argomento? Potrebbe essere un buon banco di prova oltre che un primo piccolo passo di credibilità verso i cittadini. Ecco la mia proposta: chi viene eletto per avere diritto al mandato deve fare un’analisi sanitario per dimostrare di non essere in alcun modo dedico a sostanze stupefacenti, se risultasse positivo il suo mandato passerebbe al primo non eletto. In fin dei conti chi svolge lavori di alta responsabilità verso altri come pilota, macchinista o operatore al soccorso questo accertamento è obbligatorio ed amministrare la Cosa Pubblica è un lavoro di alta responsabilità.

enrico semproni 21.11.09 20:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LE QUANTITA'

Spiego velocemente perchè le quantità consentite di droghe leggere per uso personale portano direttamente al carcere: perchè praticamente non esistono tali microquantità nel mercato e quindi ti becchi automaticamente lo "spaccio" anche se manco ti è mai passato per la testa di cederle.

E' come andare dal fruttivendolo e pretentere che ti dia 0,2 grammi di carota! Ma si può???

Qualcuno ricorderà la storia di mio marito di qualche mese fa....bene, il PM ha chiuso le indagini e si va al processo con l'imputazione per spaccio.
Per loro 14 grammi (quanto trovato dopo ore di perquisizioni personali, della macchima, di casa e del luogo di lavoro)equivalgono a 47,8 DOSI!!!!

Chiunque abbia un pò di dimestichezza in materia si faccia pure due sonore risate...
Intanto noi tremiamo.

Saluti a tutti, ci si vede a Roma

elisabetta c. Commentatore certificato 21.11.09 19:32| 
 |
Rispondi al commento

quando ero poco piu' di un bambino e Il grande Pertini era presidente della repubblica mi ricordo che aveva una parente che abitava a Genova non molto distante da casa mia e quando veniva a trovarla era festa perchè noi tutti bambini andavamo a salutarlo e nessuno ci ha mai allontanati anzi era felice di vedere dei bambini provate a vedere cosa succede adesso a questi politici che hanno paura perfino della loro ombra e si fanno proteggere da schiere di poliziotti pagati da noi. oggi sono senza vergogna e soprattutto senza coscenza se no si farebbero tutti da parte.
le parole di pertini dovrebbero essere il giuramento di ogni politico:ONESTA' ONESTA' LA POLITICA DEVE ESSERE FATTA CON LE MANI PULITE

piero benedetti 21.11.09 19:27| 
 |
Rispondi al commento

GRANDISSIMO PERTINI! Ha avuto fortuna di non essere vissuto durante il periodo di Tangentopoli sennò avrebbe rinnegato il Psi come suo partito

Tiziano Di Giuseppe 21.11.09 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Giornalista spagnolo:
D. Non crede che la Chiesa preferisca Berlusconi?

Andrea Camilleri:
R. Certamente: “pecunia non olet”, il denaro non puzza. Puoi attaccare la verginità di Maria, negare il santo sepolcro, loro ti mettono all’ Indice e tu vendi più libri. Però se dici loro che tagli i fondi alle scuole si arrabbiano. Il dogma assoluto della Chiesa è il denaro, l’esenzione fiscale. Conosco a Roma un CINEMA PORNO INTESTATO AL VATICANO.Basta non toccare il denaro del Santo Padre. Il Vaticano detta legge in Italia e non l’hai mai fatto tanto come in questo momento. Ma il Papa dissimula come Zapatero: assistono in diretta al delirio di Berlusconi e dicono: “Non posso parlare perché sono straniero”. E se poi qualche vescovo dice qualcosa, la Chiesa fa come Berlusconi con Feltri: “Mi dissocio, mi dissocio”. No, non sarà la Chiesa a farla finita con Berlusconi. Spero siano i cittadini a farlo.

Articolo di Personaggi d'Italia, pubblicato venerdì 18 settembre 2009 in Spagna. (El Pais)

Dino Colombo Commentatore certificato 21.11.09 18:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

La Costituzione Italiana sta diventando come un UOVO al quale hanno fatto un buco sotto (quindi invisibile ai più)dal quale lo stanno svuotando.

Se continua così alla fine resterà solo un GUSCIO VUOTO...ma gli italiani guardandolo penseranno che quel guscio sia ancora pieno.

Dino Colombo Commentatore certificato 21.11.09 18:16| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di stato che calpesta i diritti dei deboli vi racconto che cosa sta succedendo alla mia famiglia. Nel 1981 mia suocera è andata in pensione INDAP nel 2002 riceve una comunicazione dall'ente che il conteggio della pensione è errato e deve restituire 21000 euro. gli vengono mensilmente detratti dalla pensione. Nell' aprile 2004 muore. quindi si interrompe la restituzione.
Ora li chiedono a mia moglie che oltre a non avere ereditato nulla non ha nessuna proprietà io sono in mobilità viviamo in questo momento con 780 euro e 450 di affitto.Non so proprio come farò a vernirne fuori l'avvocato mi ha detto che ci vogliono molti soldi per intentare causa di opposizione perchè ha capito che siamo nullatenenti. è impossibile per un errore che si protrae da 22 anni e più dobbiamo pagare noi che non abbiamo sottratto nulla.

Giulio Maria Paolazzo Commentatore in marcia al V2day 21.11.09 17:53| 
 |
Rispondi al commento

Propongo un'associazione di volontariato per la rieducazione dei politici , alla correttezza , al rispetto degli impegni presi e nella correttezza nell'amministrare denaro pubblico , disponibilità a confronti mensili , e quando sbagliano o si approfittano delle loro posizioni

Renato F., Perugia Commentatore certificato 21.11.09 16:35| 
 |
Rispondi al commento

nota:

scusate ma ci sono dei commenti criptati che per esser compresi necessitano di password...


ho letto dei commenti litigiosi in precedenza, ed ho inziato intensamente a ridere....

cmq il fatto di trattare argomenti per imporre i propri personalismi è da persone immature.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 21.11.09 15:58| 
 |
Rispondi al commento

riesumate pertini!

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 21.11.09 15:39| 
 |
Rispondi al commento

Perchè in certa chiesa ci si ostina a voler far passare per BAMBINO un embrione che bambino ancora non e?

Dino Colombo
------------------------------

Tutto dipende da chi è il padre. Se l'embrione è figlio di un cardinale allora serve una clinichetta molto privata per svuotare la pancia alla donna che ha soggiaciuto col sant'uomo e si ammollano qualche migliaia di eurozzi quà e là.
Comunque la Chiesa dice tante cose, ad esempio Pio XI sosteneva l'immoralità dell'educazione fisica alle donne. Siamo attorno agli anni 20, mica tanto lontani nel tempo.

Ora fate i bravi e non date addosso alla Chiesa (speriamo che MagiLenin non legga). Se lo fate fatelo con garbo.

vito. farina Commentatore certificato 21.11.09 14:51| 
 |
Rispondi al commento

la distillazione alcolica di desanolo è troppo divertente...permettetemi di continuare

estraggo ancora dalle frasi di desanolo...

""tu sei un coglione che è anche contro se stesso !!!
NON SEI UN CAZZO , COME TANTI QUI SUL BLOG !!!
NON RIESCI A METTERE INSIEME DUE FRASI CONNESSE CHE ESPRIMANO CONCETTI ((( SOCIALI ))) !!!!"


E gli chiedo...

Stronzone, (rivolto al desanolo ovviamente) per fare affermazioni su quello che dico io dovresti almeno citare un paio di mie affermazioni in cui "dimostri" (se sai cosa significa questo vocabolo) le tue asserzioni.Nel merito ovviamente..

Nel caso usi un quantificatore universale (come in questo caso) dovresti essere certo che io mai ho fatto quello che intendi tu (se ti fai una ricerca invece trovi tantissimi miei interventi che dimostrano il contrario, con buona pace del tuo quantificatore universale)

Ma tu il "merito" di una discussione non sai cosa è. Per te "merito"="turpiloquio".

Per questo avete ridotto il blog di Grillo ad una cloaca

Per questo ne sto creando una versione derattizzata sul mio sito...

Ma tranquillo i tuoi spassosissimi interventi, di cui nemmeno cogli le contraddizioni logiche intrinseche (sei antisemita, antidemocratico, squadrista e dai del nazista agli altri) sono in realtà soltanto un modo che hai per dar sfogo al turpiloquio che è la tua quintessenza!

In altre parole risulta evidente che non sono le tue argomentazioni ad arricchirsi di turpiloquio, ma il tuo turpiloquio che per uscire ha bisogno di un sostrato di NULLA argomentativo (di cui pertanto non curi MAI nemmeno la coerenza che non è necessaria al tuo estrinsecare turpiloquiante)

E pertantos, i suddetti tuoi interventi saranno ricopiati, ripresi e commentati da me per mostrare l'assoluta necessità della nascita del clone...

Anzi più parli più rendi evidente lo status di cloaca in cui avete sprofondato il blog...

Continua pure..più turpiloqui più si arricchirà il clone del blog!



Noi stiamo lottando contro alle "marionette" e non a chi tira i fili,cioè i veri potenti che creano a loro piacimento crisi mondiali e guerre.

Desidererei che su questo blog se parli,di queste Lobby ad esempio LA COMMISSIONE TRILATERALE i cui soci sono noti:
ZBIGNIEV BERZINSKI
DAVID ROCKFELLER
GEORGE SOROS
JIMMY CARTER
ed altri.
IL "GRUPPO BILDERBERG" si riunisce ogni anno dal 1954 e vi partecipano banchieri industriali politici di tutto il mondo è qui che prendono le decisioni e non al G8.

Ne volete parlare!?!?

alan b., bologna Commentatore certificato 21.11.09 14:29| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

stronzone megagalattico
il gioco e' bello quando dura poco
invece di attaccare il sottoscritto che per una settimana e' stato bello spensierato e zitto
hai riiscritto il mio nick
con pietosa ironia
capirai darmi del somarello credi che mi possa far incazzare?
emerito testina di NULLA
(si di nulla perche' non vali neanche un cazzo)
per me il gioco e' finito
tu continua pure a cullarti nella prua o poppa al vento
a sognare le rivoluzioni da tastiera
neanche un vaffanculo ti meriti
sei nato da un errore e nulla fai per rimediare
scrivi,straparli ti sogni attacchi a dei blog numericamente inesistenti
dai consigli ed adori quell'enorme testa di straminkia che son certo di te se la ride sotto i peli
bon jour mon petit chou
chou in tutti i sensi
hasta merdaccia(nel senso di evaquazione sfinterale)


LO STATO PER IL MOMENTO E' SOSPESO, COME SONO SOSPESI I DIRITTI, LA MORALE, LE LEGGI.
LA PROVA EVIDENTE E' LA CHIUSURA DEL PARLAMENTO CHE SE NON PUO' FARE LEGGI PER UNA RISTRETTA MINORANZA, NON HA ALTRO DA FARE, ANCHE PERCHE' NON HA UN SOLDO DA SPENDERE (SE LI SONO PAPPATI TUTTI).
LO STATO TORNERA' AD ESSERCI E COSI' I DIRITTI, LE LEGGI E LA MORALE, QUANDO QUESTA MANICA DI PROFITTATORI SARA' SPAZZATA VIA, A CALCI NEL CULO E MESSA IN QUELLE GALERE CHE FA DI TUTTO PER EVITARE.
SPERIAMO BENE..!!

Alto Biondo 21.11.09 14:07| 
 |
Rispondi al commento

ho appena finito di litigare con un paio di persone ....

sinceramente mi sto' logorando in questa attesa del CAMBIAMENTO LENTO,che per quanto mi riguarda parte da TANGENTOPOLI...

forse molti di Noi possono permettersi una LUNGA ATTESA sia per motivi economici che anagrafici....

Io non posso piu' aspettare...o dentro o fuori..

aver spento la rivoluzione che stava nascendo con i Vday 2007/08 mi ha spezzato il cuore....

i libri,dvd, blog ecc...stanno diventando una NORMALITA' che non mi piace...

e non mi riferisco solo a Beppe...

sono 3 anni che sono sul blog e non è successo NIENTE...o poco...

è caduto Prodi...è riandato Berlusconi...

Bossi,Casini,Fini,D'Alema sono sempre la...

cadra' Berlusconi e Noi troveremo un'altro personaggio da criticare....

Noi dovremmo proporre PROPOSTE e trasformarle in FATTI CONCRETI...per questo siamo nati...

e non mi rompete il cazzo con la storia di partire dal BASSO...

solo Berlusconi e Bossi ci sono riusciti...uno per i motivi noti,Bossi perchè è un movimento locale.....

Noi siamo un Movimento Nazionale e senza soldi...dobbiamo necessariamente STRUTTURARCI-TESSERARCI-FINANZIARCI....

partendo dall'ALTO...


Vi saluto ho bisogno di aria..

ENZO D., BARI Commentatore certificato 21.11.09 13:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

un po' d'impazienza sta materializzandosi...QUANTOOO MANNCCAAAAAA????

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.11.09 13:37| 
 |
Rispondi al commento

ngiorn a me e basta

giuseppe.. esposito ((ex p.d.p. ma anche ex p.d.g.e.)) Commentatore certificato 21.11.09 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Gli inquirenti, che già ieri avevano portato via dall'abitazione molto materiale - compreso il personal computer di Brenda, ritrovato nel lavabo

---------------------------

Bhè il giallo alla spaghetti continua ... dai su
cambiarle il portatile a questo sfigato e bagnarlo altro per fare un show mediatico ci stà nelle testine di cazzo che guardano "BUONA DOMENICA"

poi esce che la rossi bindi frequenta anche a brenda e che berlusconi è un santo.

Lo che non cambia che a milano i corriere della droga continuano a sbarcare suoi camions senza problema ma gli STRUZZI continuano ripetere lo che leggono nei giornali di famiglia.

la italietta degli evassori fiscali e dal trafico va vento in poppa

continuamo a parlare di marrazzo vai ma il altri clienti di montecitorio sono gia protetti e gia sono due i morti.

schifo totale.

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.11.09 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Ma....

Quanto sono grandi le orecchie di Berlusconi?

A me paiono il doppio del normale, sono pure in modo non naturale attaccate alla crapa pelata.

Per me da piccolino aveva due orecchie a sventola smisurate!!!

Poi un a bella plastichina per attaccare le sventole alla crapa.

Poverino..chissa' come lo prendevanoin giro i suoi compagni di asilo!

"Dumbo...vinei a giocare con nio..ci mancano le ali!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 21.11.09 13:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il metodo di distinguere i fatti, dalle opinioni, si definisce maieutica.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 21.11.09 13:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mentre Silvio Berlusconi ribadisce che la riforma costituzionale della giustizia è "indispensabile" e rappresenta "una priorità" per il governo in carica. E il ministro Angelino Alfano attacca: "La riforma non va decisa con l'Anm"
E' INDISPESABILE è PRIORITARIA!
VISTO CHè IL CAPPIO SI STRINGE INESORABILMENTE IL TUTTO DIVENTA URGENTE!
LA RIFORMA NON VA DECISA CON L'ANM,,,,,,, E FATTELI TU I PROCESSI TU E IL BERLUSKA + GHEGAZZO VEDIAMO COSA FATE..........DI IMMAGINAZIONE NON CE NE VUOLE TROPPA!!!!!!!!

FATTI PROCESSARE BUFFONE!!!!!!!

mario l 21.11.09 13:27| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

(continua Berlusconi-Mafia)

"Bontate disse che oltre a Marcello gli mandava qualcuno, una persona molto vicina a loro. Disse: "In ogni caso Marcello può garantire perché è una persona molto vicina a noialtri". Pm: "Poi avete discusso della persona fidata da mandare a Berlusconi?". Di Carlo "Non mi ricordo se già c´era andato Mangano. Quando ne parlammo Teresi disse: "Ma c´è già Vittorio, perché questo Vittorio è amico di Dell´Utri. Per quello che deve fare va bene Mangano, perché in Cosa Nostra non è la presenza che conta, c´è Cosa Nostra che protegge, basta che si sappia che uno è protetto da Cosa Nostra e può stare tranquillo". Poi Bontate chiede a Berlusconi il motivo per il quale non venga ad investire in Sicilia, e il futuro premier risponde: "Ma come, con i meridionali e i siciliani (in quegli anni a Milano erano siciliani e calabresi protagonisti dei sequestri) ho problemi e debbo venire là?". Di Carlo conclude: "Berlusconi alla fine ci ha detto che era pure a disposizione per qualsiasi cosa. E "a disposizione" non so se per i milanesi abbia un senso differente che per i siciliani - perché noialtri, quando ci dicono "a disposizione", in Cosa Nostra, si deve essere disponibili a tutto".

...

Capite perchè poi Forza Italia col resto dei destronzi in Sicilia vince 61 a 0?????????????

Tutto torna.

Dino Colombo Commentatore certificato 21.11.09 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Sono fermo nelle mie convinzioni, e non mi sposto di un decimo di millimetro;
Ho amato un unico e solo presidente . (((((Sandro pertini)))))
Tutti gli altri, uno schifo in persona.

Pablo S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.11.09 13:24| 
 |
Rispondi al commento

salve branco di depravati rottiinc.... ancora a giocare alla rivoluzione? quando crescerete e la smetterete di fare i VIGLIAKKI protetti da uno schermo? il vostro DIO in terra si fa i milioni a vostre spese e voi beoti ke credete a quello che dice, lo str... arriva in Parlamento grazie a voi e poi ciao ciao fa i cazz. suoi

annalisa v., corleone Commentatore certificato 21.11.09 13:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giustizia, Napolitano: rispettare equilibri
Scontro Alfano-Anm sulla riforma.
(il Messaggero)

Elementare Watson!

La maggioranza al governo ha "inibito" il parlamento, figuriamoci se ascolta l'ANM!

cettina. .., isola Commentatore certificato 21.11.09 13:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

da Repubblica.it:

PALERMO - I boss di Cosa Nostra avrebbero avuto un rapporto "diretto" con Silvio Berlusconi e Marcello Dell'Utri. Non ci sarebbero stati "mediatori" nel patto che sarebbe stato stretto tra la mafia ed i leader del nascente partito di Forza Italia per fare cessare le stragi iniziate nel '92 e continuate nel '93 con gli attentati di Firenze, Roma e Milano.

Ad affermarlo è l'ultimo pentito di mafia, Gaspare Spatuzza, i cui verbali con le dichiarazioni rese nell'estate scorsa ai magistrati di Firenze sono stati depositati ieri nel processo d'appello a carico del senatore Marcello Dell'Utri, imputato di concorso esterno in associazione mafiosa.
...

i 'nostri' due non sono nuovi a incontri diretti con mafiosi.

Leggete:
Pm: "Ricorda chi faceva le presentazioni?". Di Carlo: "Dell´Utri, ma Berlusconi conosceva già Gaetano Cinà". [...] Dell´Utri era con un vestito blu, giacca e cravatta. Il dottore Berlusconi non era quello di adesso, senza capelli. Aveva i capelli, era un castano chiaro, aveva una camicia sotto e un maglioncino a girocollo e un jeans, un pantalone sportivo comunque. Abbiamo scherzato di questo con Bontate e Teresi dopo. Ovvero il fatto che abbiamo passato un'ora a prepararci, come le donne quando si truccano, e quello è venuto in jeans e maglioncino" . Dopo i convenevoli, si passa al tema dell´incontro. Racconta Di Carlo: "Sono andati nel discorso della garanzia perché Berlusconi era preoccupato. [...] Stefano Bontate gli fece raccontare la situazione. Lui disse che aveva dei bambini, dei familiari, che non stava tranquillo, che avrebbe voluto una garanzia. Berlusconi disse: "Marcello mi ha detto che lei è una persona che può garantirmi questo ed altro". Allora Stefano, modesto, rispose: "No, io sa... però lei può stare tranquillo, se lo dico io può stare tranquillo. Lei avrà persone molto vicine, che qualsiasi cosa chiede sarà fatta. Poi ha Marcello qua vicino e per qualsiasi cosa si rivolga a lui". (continua)

Dino Colombo Commentatore certificato 21.11.09 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Sono fermo, nelle mie convinzioni, e non mi sposto di un decimo di millimetro.
Ho amato un unico e solo presidente;
Sandro Pertini. Tutti gli altri uno schifo in persona.

Pablo S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.11.09 13:16| 
 |
Rispondi al commento

Il movente:

Brenda è stata uccisa perchè poteva rivelare il nome di altri politici viziosi? NO!!!

Di sicuro ci saranno tanti altri politici viziosi che conosceva bene, ma non è stata uccisa per questo.

E' stata uccisa perché anch'essa era parte di una grossa organizzazione (un pesce piccolo, come si dice) e, col caso marrazzo, era andata troppo sotto i riflettori! L'hanno uccisa per salvaguardare l'organizzazione, perché era divenuta lei stessa il problema!

sancho . Commentatore certificato 21.11.09 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mafia, Ciancimino jr. consegna ai pm i 'pizzini' di Provenzano.
(ing)

Mala tempora currunt per i politicanti da strapazzo che ci governano, ora spuntano anche i "pizzini" di Provenzano.

- Il procuratore antimafia Grasso: ''La trattativa ci fu, lo Stato era ricattato''.

In altre parole: siamo governati dalla mafia.

cettina. .., isola Commentatore certificato 21.11.09 13:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'allarme dell'Istat: "Il Paese è sempre più vecchio". Un italiano su cinque è over 65.
(ing)

Si, però, quei 4 su cinque potrebbero pur darsi da fare per cambiare qualcosa!

Buon giorno popolo di fannulloni!

(Brunetta docet!)

cettina. .., isola Commentatore certificato 21.11.09 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Vediamo se siete bravi:
Chi ha fatto uccidere Brenda?
Bravi, avete indovinato.
Chi è così scemo, da credere che per sabotare un compiter, basta bagnarlo?
Bravi, avete indovinato anche questa.

antonio d., carrara Commentatore certificato 21.11.09 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Anche gli italiani sono trans....


Prima erano uomini(quando c'erano i romani), ma ora con Bel-Loscone sono diventati un branco di ricchioni !


Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 21.11.09 12:55| 
 |
Rispondi al commento

fatevi due risate,fa bene !

Ede de ded
Diario di Bordo dalla Mini Super Corazzata BEPPE GRILLO, che Naviga
una supercorazzata RADIOCOMANDATA (un giocattolo) perchè in tre mesi non ci ha postato un cane !
ma la cosa comica è leggere L'UNICO COMMENTATORE
che si degna di postare è NDONIO LENIN DESANI !!!
in pratica sono la stessa persona che, come i ragazzini, si fanno le domande e si rispondono da soli !!

ededed, cancella "BEPPE GRILLO" dal tuo blog-cimiteriale, gli stai facendo fare brutta figura !

stefano c. 21.11.09 12:51| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

la prescrizione BREVE E UN PREMIO HAI MAFIOSI;
A TROVATO IL MODO DI RINGRAZIARE GLI AMICI DI VECCHIA DATA, ((((IL 41 BIS )))) INSOMMA..... CAPISCAME!!!!.

Pablo S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.11.09 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Questo è il paese che non ha imparato dal fascismo, dall'emigrazione, dalla guerra, dalla mafia, un paese di vecchi arroganti che ricordano con amore l'essere stati balilla..di gente che spinge alle poste, al supermercato al cinema ovunque, perchè vivono ancora come nel dopoguerra, tutto è soppruso soppraffazione, mors tua vita mea, in tutti i settori e campi insomma un popolo sudicio ed immorale ancora affamato ma nelle poche cellule cerebrali che hanno nella testa e non nel ventre, che negli ultimi venti anni sono regrediti, come generalmente fanno i vecchi che sono LA MAGGIORANZA.. e votano la maggioranza!!!!!! Una che ci stà conducendo al baratro, riportandoci tutti a condizioni politiche e di soppravivenza da immediato dopo guerra...! Siamo circondati da opere pubbliche incomplete che sembrano palazzi bombardati, università fatiscenti e mal organizzate mi guardo attorno e mi sembra di essere tornato appunto al dopo guerra, spero tanto che vi prenda un colpo a tutti...ora! In modo da poter sperare in un futuro migliore, perchè fintanto che avete i cordoni della borsa, questo è il paese che volevate e ci lascierete un paese moralmente, economicamente, culturalmente avvilito cioè lo specchio della vostra anima immonda! Spero possiate morire tutti all'istante e finalmente poter iniziare a sperare per davvero in un mondo migliore ma senza di voi!!!!!

Janek N., Gallarate Commentatore certificato 21.11.09 12:46| 
 |
Rispondi al commento

la carta stampata inquina.

Anche se quella "infeltrita" inquina 2 volte, questo non giustifica l'acquisto di qualunque editoria cartacea alternativa!

Quindi basta

Libri cartacei
Giornali cartacei!

Anche per il fatto quotidiano comprate SOLO la versione digitale!

Altrimenti contribuite, senza volerlo, alla sopravvivenza di una tecnologia obsoleta ed inquinante.

La rivoluzione si fa anche con il "mezzo" e non solo con il "Fine" (men che mai con i "Fini")


PAROLA D'ORDINE -REPRESSIONE IN TUTTI I CASI E A TUTTI COSTI-
Alcoa a basso costo e Scajola nucleare
21 Novembre 2009
Redazione

E’ un gioco delle parti osceno sulla pelle dei lavoratori, quello che si gioca – come in tanti altri tavoli – sull’americana Alcoa. Il ministro Scajola, quello che ieri dava del rompicoglioni a Marco Biagi e oggi vuole il nucleare, annunciava solo due giorni fa - in parata trionfale con Cappellacci e Cicu - di aver evitato la chiusura e contenuto le multe europee. Poche ora prima i poliziotti picchiavano gli operai sardi davanti a Palazzo Chigi, mentre Cappellacci rimproverava a Mauro Pili (quello che voleva essere al posto di Cappellacci) di agire su più tavoli. Non si capisce chi strumentalizzi maggiormente. Che parata indecorosa.
Ieri le minacce di chiusura di Alcoa, in Sardegna e Veneto, hanno riportato la questione ai >>>>>>>

>>>SEGUE Su>>http://caneliberonline.blogspot.com/

HASTA SIEMPRE

cane libero ca 21.11.09 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Se un embrione di uovo di gallina nessuno oserebbe chiamare già PULCINO...(infatti si dice 'uovo al tegamino' e non 'pulcino al tegamino'!)

Perchè in certa chiesa ci si ostina a voler far passare per BAMBINO un embrione che bambino ancora non e?

Dino Colombo Commentatore certificato 21.11.09 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal Fatto Quotidiano di oggi

LA GALASSIA GIOVANE CHE CI CREDE: “NON TUTTO È FINITO”

I ragazzi dell’Idv, il popolo delle Agende Rosse, il Meet Up di Grillo
di Federico Mello

Bisogna mescolare Internet con il ricordo di uomini come Antonino Caponnetto, Paolo Borsellino, Giovanni Falcone, Sandro Pertini.

Poi aggiungere una buona dose di passione e una volontà granitica di lottare per l'onestà e contro la mafia.

“La questione morale è una priorità.
Puoi fare qualsiasi proposta concreta, ma poi come la metti in pratica se non c'è lo stato di diritto?” riassume per tutti Adele.

Eccolo servito quello che non è un movimento, ma una galassia; che va dai giovani dell'Italia dei valori, ai Meet Up di Beppe Grillo, passando per il Popolo delle Agende Rosse.

Tutti pronti e mobilitati per andare a Roma il 5 dicembre il NoBerlusconiDay.

“Credo che sia una cosa bellissima: è la prima volta che una manifestazione viene lanciata dalla società civile, senza una chiamata alle armi dei partiti” ci dice Federica Fabretti, del Popolo dell'Agende Rosse, il movimento di Salvatore Borsellino che chiede verità e giustizia sui fatti del mafia del 1992.
“Sarò in piazza – aggiunge – noi lottiamo per risvegliare le coscienze.
Mi sembra il minimo chiedere le dimissioni di Berlusconi: fu proprio Paolo Borsellino, nella sua ultima intervista, a parlare specificamente dei legami del mafioso Mangano con Dell'Utri e Berlusconi”.

Il giovani dell'Italia dei valori, invece, non sono ancora una vera giovanile di partito, dopo due anni tribolati aspettano il congresso per darsi una struttura più solida.

Comunque, saranno tutti presenti il cinque dicembre in piazza.
“Ho conosciuto i ragazzi del NoBDay, praticamente sono ragazzi come noi, la pensiamo allo stesso modo su tantissime cose” ci spiega Adele Conte, 28 anni, “precaria doc” che vive a Roma.

segue sottocommenti

Silvanetta P. Commentatore certificato 21.11.09 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PALERMO - I boss di Cosa Nostra avrebbero avuto un rapporto "diretto" con Silvio Berlusconi e Marcello Dell'Utri. Non ci sarebbero stati "mediatori" nel patto che sarebbe stato stretto tra la mafia ed i leader del nascente partito di Forza Italia per fare cessare le stragi iniziate nel '92 e continuate nel '93 con gli attentati di Firenze, Roma e Milano.

Ad affermarlo è l'ultimo pentito di mafia, Gaspare Spatuzza, i cui verbali con le dichiarazioni rese nell'estate scorsa ai magistrati di Firenze sono stati depositati ieri nel processo d'appello a carico del senatore Marcello Dell'Utri, imputato di concorso esterno in associazione mafiosa.


http://www.repubblica.it/2009/10/sezioni/cronaca/mafia-10/verbale-spatuzza/verbale-spatuzza.html


Su corriere.it la notizia nemmeno compare,
su repubblica al settimo posto ma tra dieci minuti
sparirà.

Maximilien Robespierre () Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.11.09 12:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I PRELATI E IL MARTIRE BATTISTI

“Il centrosinistra ha assorbito tutto il peggio delle culture anti-statali e anti-legalitarie dei gruppettari anni 60 e 70:le stesse che avevano portato naturalmente i vari Sofri,Boato, Liguori dalla sinistra extraparlamentare a Craxi e molti di essi da Craxi a Berlusconi”( e la transumanza non è finita ndr)
Marco Travaglio “Il Fatto Quotidiano”, 20.11.2009

Giovedì sera ho assistito con soddisfazione alla sovrapposizione delle frasi di Berlusconi e di Battisti da parte del “fascista” Vauro .
Poi ieri ho letto Travaglio e mi sono venuti in mente i due prelati del blog di Grillo, Spina e Sodano.
Che in perenne Konklave biposto frignano da mesi sul complotto ordito ai danni dei comunisti e della vera sinistra (??), che in realtà si è autoinoculata il complotto stesso.
Ora sono molto preoccupati per la sorte del secondo più perseguitato della storia della Repubblica, Battisti appunto.
Ieri è stato difeso accoratamente anche da quel ributtante ex parlamentare ,famoso per essere romanista ,(NON RICORDO IL NOME) ex verde, la cui puzza di sudore si sente persino attraverso la radio.
Il garantismo iperprostatico da Manuale Cencelli degli ex , dei post ,dei vetero e dei neocomunisti (tu garantisci i tuoi che io garantisco i miei) sta debordando ,i Sansonetti si moltiplicano a vista d'occhio.
I prelati del blog ovviamente disegnano l'infame progetto fascista ,i.e. “ perchè nessuno va a prendere Zorzi in Giappone”?
Ah, beata ingenuità!!
Come se il peronista di Arcore potesse mai sapere chi siano Zorzi o Battisti e gliene potesse fregare qualcosa.
Qualcuno ha girato lo spot sull'assassino fuggito in Brasile e lui ci si butta con un occhio ai sondaggi.
L'ometto non ha memoria storica, non è nè neo nè post-fascista ,non ha nulla a che fare con un qualsiasi movimento politico o ideologico della storia italiana.
E' un prodotto di scarto craxista,una scheggia impazzita,ma i due prelati lo nobilitano pomposamente...

Mauro Maggiora, Genova Commentatore certificato 21.11.09 12:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ed e' CULTURA SCIENTIFICA oscurata..chissa' perche'..??
UNo e Sopratutto: crea BILANCI non TROPPO graditi al Signor Soldone..che e' del tutto un Filantropo..

Marcello V
----------------------------------

Chissà quanti bei soldoni avrebbero incassato le case farmaceutiche ai tempi in cui la peste bubbonica decimava la popolazione europea, eh?.
E chissà quanti bloggher avrebbero cominciato a parlare dei soliti complotti.
Povere quelle genti che non hanno potuto essere illuminate dai Iacopo Fo.

vito. farina Commentatore certificato 21.11.09 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Riprendiamoci il Paese buttiamo la attuale legge sulle droghe nel CESSO e legelizziamo le DROGHE LEGGERE.....

Stefano Ventura, Cerenova (Cerveteri) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.11.09 12:18| 
 |
Rispondi al commento

@des-ano etilico (desanolo)

Dire che la madonna è una zoccola non è reato perchè la madonna non è e non è mai stata una divinità

Lo stabiliscono sentenze del tribunale italiano:

http://dilatua.aduc.it/forum/porca+madonna+troia+madonna+non+39+divinita+39_5724.php

Per molti storici cristologi (incluso me), la madonna altro non è che un personaggio inventato estrapolato da maria maddalena in quanto madre del secondo gesù cristo (lazzaro) e moglie del primo

http://dilatua.aduc.it/forum/dio+ut+des+doppio+gesu+amp+cristo+perforante+ho_11947.php

Ma tanto il povero desanolo queste cose non le sa perchè è "ignorante convinto" e vuole imporre la sua ignoranza con la forza e con i carri armati nazi-comunisti antigiudaici servi dei preti e che vanno a etanolo...ed a sprangate nei denti...

Povero desanolo e povero blog, come è caduto in basso!


dedicato ai fascilegaioli-berluschini...che abbondano sul blog !!!!!
(che poi è contradditorio essere "fascio-legaioli")


http://www.carmillaonline.com/archives/cat_il_caso_battisti.html

Questa nuova versione delle nostre FAQ sul caso Battisti, già lette da centinaia di migliaia di utenti e tradotte in molte lingue, cadono in un momento di isteria collettiva mai visto in Italia dai tempi di Piazza Fontana e della colpevolizzazione di Pietro Valpreda. Battisti si trova da quasi due anni, mentre scriviamo, in un carcere brasiliano.

Ha ottenuto asilo politico in Brasile, concesso dal ministro della giustizia Tarso Genro e ripetutamente avvallato dal presidente Lula. La stampa italiana, a fronte di un’opinione pubblica sostanzialmente indifferente, si è scatenata con toni da linciaggio. Battisti è tornato a essere il mostro, l’assassino per vocazione, il serial killer.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

......e....vai con i "mostri" !!!!!
per sviare le menti deboli o manipolare la realtà
dei fatti ....
secondo qualche stronzo è stato il PAC ad uccidere
la "Brenda" di Marrazzo !!!!!...fà comodo pensarlo

MagiLenin Destris (red.army) Commentatore certificato 21.11.09 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno ha mai sentito la chiesa, tanto attenta alle sorti dell'embrione (praticamente dell'uovo) tuonare CONTRO le evidenti leggi ad personam di questo governo?...

Leggi che per favorire UNO SOLO uccidono il diritto di avere giustizia di migliaia di vittime di reati?...

IO NO!

Dino Colombo Commentatore certificato 21.11.09 12:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nelle altre Nazioni europee si fanno leggi che fanno piacere ai cittadini.

In Italia si fanno leggi solo se fanno piacere al Vaticano.

Dino Colombo Commentatore certificato 21.11.09 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Da quando Bersani ha ri-affermato che il più 'antiberlusconiano di tutti è quello che riesce a mandarlo a casa' sono trascorsi:

4 giorni 01 ore 01 minuti.

Ma Berlusconi è ancora lì.

Dino Colombo Commentatore certificato 21.11.09 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi si crede padrone della terra,
il papa si crede il padrone del cielo
e voi siete padroni di un cazzo !

(liberamente adattato da "Il marchese del Grillo")

Aldo F., napoli Commentatore certificato 21.11.09 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Che cosa vi fa pensare che la morte dello spacciatore che riforniva la Brenda sia avvenuta per overdose?
Non vi suona male questa morte provvidenziale proprio all'inizio dell'inchiesta su Marrazzo e proprio quando circolavano voci molto chiare sulla provenienza bypartisan di chi si riforniva di coca o si serviva di trans?
Non vi suona sospetto tutto questo?
Uno spacciatore che conosceva benissimo i nomi dei "clienti " di Brenda e che veniva chiamato d'urgenza ogni volta che arrivava l'onorevole o il ministro...
E muore lui che di nomi ne potrebbe fare anche troppi, che se lo avesse fatto avrebbe scatenato un putiferio nel governo e nel parlamento, e muore Brenda che di nomi può farne altrettanti. Morti provvidenziali. Che tappano immediatamente la bocca a quelle trans che avevano già cominciato a dire che loro di clienti ne avevano di tutti i tipi e partiti ed erano pronte a far nomi. Morti provvidenziali e intimidatorie, che servono a chiudere l'inchiesta in fretta, così come in fretta si è archiviata la morte 'puntuale' dello spacciatore.
Così gli idioti continueranno a scatenarsi solo su Marrazzo e giustizia non sarà fatta.
Lo capite ora come mai Marrazzo ha ritirato tutte le cose che aveva detto e ora dice che non ci sono colpevoli, che i poliziotti non lo hanno ricattato, che nulla è successo?
Qui il calderone ribollente dei vizi di stato cercherà di fare di tutto per non essere aperto ma dentro,m possiamo giurarci, c'è qualsiasi cosa peggio di quel che immaginiamo.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.11.09 11:51| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

quello che sento dire in giro ,tra la gente comune , dalle mie parti dove la sinistra, gli ex comunisti o post comunisti, hanno sempre governato in Comune, Provincia e Regione è che non se ne può più di questa gente , diventata una casta, un clan, un sitema di potere, sempre gli stessi da anni, incapaci, bigotti, clientelari, insulsi, incolti, affaristi, rubagalline, ti viene voglia , pur di cacciarli, ti sperare che la destra vinca, tanto per mandarli a lavorare, a cambiarli, a farli sparire.
Amministrano male e si sono arricchiti.

cesare beccaria Commentatore certificato 21.11.09 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Sicuri che quello nel lavandino fosse davvero il PC di Brenda?...e se lo è, ammesso lo sia davvero,cosa ci hanno messo dentro (o tolto) prima di lasciarlo lì?

Un pc pericoloso, non si mette a mollo...lo si porta via..a meno che il mesg che si voleva mandare non fosse:"abbiamo il contenuto del pc di Brenda...in campana signori...".Portarlo via avrebbe potuto mettere a repentaglio la possibilità di far sapere a chi doveva saperlo che un pc di Brenda con i suoi segreti esisteva.

Vogliono farci credere che l'Italia è una nazione europea.

Alla luce del terzo della Nazione in mano alla criminalità organizzata, alle stragi impunite, alle morti di stato, siamo più paragonabili alla Colombia che a uno stato europeo. Ammesso che la Colombia non sia ormai già andata un passo avanti a noi.

E la chiesa...la chiesa...il vero POTERE in Italia...che parte ha in tutto questo?

Siamo sicuri che una chiesa, che appoggiava i peggiori regimi criminali nel mondo, non centri nulla con lo stato in cui è ormai ridotta l'Italia?

Dino Colombo Commentatore certificato 21.11.09 11:46| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

V FOR VENDETTA


nel film alla fine la gente, la vis populi, si presenta dinanzi al parlamento e si toglie la maschera.


cosa significa?

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 21.11.09 11:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma il pc di Brenda nel lavandino che significa ?
Acqua in bocca ?

Aldo F., napoli Commentatore certificato 21.11.09 11:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi sembrano ridicoli molti post che inneggiano a dx o sn , che danno addosso a Berlusconi opuure Bersani.Si delinea in maniera sempre più chiara che siamo TUTTI dei servi di chi abbiamo delegato a rappresentarci . Le persone con un briciolo in più di intelligenza sono solamente SPETTATORI che commentano e si lamentano.

MA QUAND'è CHE DIVENTIAMO CITTADINI E PENAIAMO A NON MANDARE ALLO SFACELO LA NOSTRA NAZIONE ???????????

piergiorgio d., pescara Commentatore certificato 21.11.09 11:26| 
 |
Rispondi al commento

MORTE BRENDA - CHI C'E' DIETRO ?

*********************************

CHI SONO TUTTI COLORO CHE NEGLI ULTIMI 4 ANNI

HANNO TELEFONATO A BRENDA E VICEVERSA ?

CI VUOLE MOLTO ?

PERCHE' NON LA SI PUBBLICA INTEGRALMENTE ?

CHI APPARE...SU SU...

.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 21.11.09 11:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SOS FACEBOOK

Ho visto che pochissime persone hanno aderito all'appello rivolto da Max Stirner all'onorevole Di Pietro sul suo blog. Me ne dispiace, perché per quanto io sia dubbiosa circa la reale attuabilità dello sciopero generale ad oltranza, con i sindacati che ci ritroviamo, penso sia davvero arrivato il momento di testare nuovi strumenti di lotta, più incisivi, più “muscolari”. Il referendum, per come è strutturato il nostro Paese – non siamo in Svizzera -, può essere utilizzato nella trattativa su questioni di carattere culturale, che maturano nel tempo e con il tempo, che possono, per così dire, attendere di essere elaborate ed introiettate attraverso un dibattito sociale. Ma ci sono questioni di diversa natura, che riguardano diritti essenziali, vitali, che vanno affrontate subito, di petto, con forza e senza alcuna trattativa. Quando la nostra vita è minacciata non è che ci mettiamo lì a contrattare “guarda, se mi lasci il braccio destro, che mi è indispensabile, ti cedo la gamba sinistra, ché in definitiva posso anche farne a meno”. Non si fa, non si tratta sull'integrità della persona, perchè una volta scardinata quella la partita per la vita è perduta. Abbiamo ceduto tanto fino ad oggi, la nostra libertà, la salute, la casa, il lavoro. Abbiamo ceduto troppo, ed è per questo che siamo arrivati dove siamo.
Chiedo a chiunque di voi abbia un account facebook, e siete tanti, con centinaia di contatti, di far sì che l'iniziativa abbia una grande eco. Seppur non personalmente convinti, fate in modo che quante più persone possibili possano conoscerla, riflettere, e scegliere individualmente.
Grazie

Annamaria Farina 21.11.09 11:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

----------SCUSATE IL FUORITEMA----------------------

Prove di franchismo nel basso Abruzzo? Leggendo i giornali di sabato scorso, e seguendo le abbondanti tracce lasciate sul web, sembrerebbe proprio di sì. Come nella Spagna di Franco, gli atti della nomina di un vescovo ausiliare a L'Aquila porterebbero la firma del Papa ma le decisioni che l'hanno preceduta sarebbero avvenute per esplicita richiesta di Palazzo Chigi e non degli organi preposti dalla Chiesa al delicato compito di valutare l'idoneità dei candidati all'episcopato.

OLTRE A VELINE ESCORT ORA ANCHE I VESCOVI CARDINALI E PRETI.......MA CHE SCHIFO QUEST'ITALIA!

mario l 21.11.09 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Nel pc? Nulla!

nel pc di Brenda, sicuramente, non c'è nulla di rilevante! Altrimenti, se lo sarebbero portato via, quantomeno. Il pc sotto l'acqua del lavandino è, invece, un messaggio molto eloquente, per chi lo deve recepire!

sancho . Commentatore certificato 21.11.09 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Scusate OT

Dopo anni ed anni di lotta, centinaia di mail e centinaia di porte sbattute in faccia, anche di politici famosi e "paldini della giustizia", e' stata presentata dall?idv una interrogazione parlamentare a risposta SCRITTA sulla vicenda di malsanita' e giustizia ingiusta in relazione alla quale ho scritto moltissimi post.

PREGO ALMENO ADESSO I RESPONSABILI DEL BLOG DI DARE N O' DI VISIBILITA' A QUESTA VICENDA..E' PUR SEMPRE UNA VITTIMA ..

Francesca parodi 21.11.09 11:13| 
 |
Rispondi al commento

"il barcarolo romano"

Quanta pena stasera..
c'e' sur fiume che fiotta" cosi'
sfortunato chi sogna e chi spera

tutti ar monno dovemo soffri'
Si' c'e' n'anima che cerca la pace
puo' trovalla sortanto che qui...

Er barcarolo va contro corente
e quanno canta l'eco s'arisente
si' e' vero fiume che tu dai la pace

Fiume affatato fammela trova'..
Piu' d'un mese e' passato
da quel giorno ch'io dissi:" A Nine'..
quest'amore e' ormai tramontato
lei rispose: Lo vedo da me.."
Sospiro', poi me disse:" addio core..
io pero' nun me scordo de te!"

Je corsi appresso ma, nun l'arivai
la cerco ancora e nun la trovo mai
Si e' vero fiume che tu dai la pace

me So' pentito fammela trova'..
Proprio sotto ar battello
s'ode un tonfo ed un grido piu' n la'

S'ariggira je fa' er mulinello
poi riaffonna e riassomma piu''n la
corete e' na donna affogata
poveraccia penava chissa!?
La luna da lassu' fa' capoccella
rischiara er viso de Ninetta bella
cercava pace ed io nun je l'ho data

Boiaccia fiume je l'hai data tu!!.

Grandissimo Proietti!!
Il resto è noia!!

Una buonissima giornata!!

GERONIMO 2 Commentatore certificato 21.11.09 11:12| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

OMICIDI DI SERVITORI-STATISTI

Falcone e Borsellino sono stati fatti ammazzare dalla classe politica di allora di cui per volontà diretta si è occupata silviO berlusconI... al potere abbiamo il CAPO DELLA MAFIA.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 21.11.09 11:04| 
 |
Rispondi al commento

affidare il pc di Brenda a Gioacchino Genchi per una perizia noo ???

beppe cotone 21.11.09 11:03| 
 |
Rispondi al commento

omicidio di Brenda

E' già qualcosa che si indaghi, almeno ufficialmente, per omicidio. In questi casi, in genere, si tende ad archiviare come suicidio o overdose. Chi ha fatto il "lavoro" è gente d'alto livello criminale!
Appare evidente che dietro c'è una grossa, molto grossa, organizzazione (il coinvolgimento di quei carabinieri nel caso marrazzo è un sintomo eloquente)in cui brenda ricopriva, sicuramente, un ruolo, anche se piccolo. La scena del delitto presenta molti elementi incompiuti e molta simbologia che parlano agli inquirenti ed agli altri piccoli componenti della stessa organizzazione che, oggettivamente, si trovano in zona critica e potrebbero divenire essi stessi un problema, per incutere terrore sia agli uni che agli altri. Brenda non è stata uccisa perché poteva fare il nome di qualche altro politico "vizioso"! E' stata uccisa perché sotto i riflettori costituiva essa stessa il problema per l'organizzazione! In questi casi, l'eliminazione sistematica degli elementi che, oggettivamente, si vengono a trovare in zona critica, è la normale prassi, come tagliare rami secchi.
Aspettiamoci possibili depistaggi ed insabbiamenti! Speriamo che, almeno, non prendano qualche povero disgraziato innocente e ce lo vendano come colpevole.

sancho . Commentatore certificato 21.11.09 11:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANTOOO MANNCCAAAAAA????

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.11.09 11:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA MAFIA HA VINTO - HA IL PAESE IN MANO ..

******************************************

SE IL PENTITO E' AFFIDABILE, TUTTO TORNA

IL POPOLO DEL LETAME, NEL LETAME MAFIOSO


PALERMO - I boss di Cosa Nostra avrebbero avuto un rapporto "diretto" con Silvio Berlusconi e Marcello Dell'Utri. Non ci sarebbero stati "mediatori" nel patto che sarebbe stato stretto tra la mafia ed i leader del nascente partito di Forza Italia per fare cessare le stragi iniziate nel '92 e continuate nel '93 con gli attentati di Firenze, Roma e Milano.

Ad affermarlo è l'ultimo pentito di mafia, Gaspare Spatuzza, i cui verbali con le dichiarazioni rese nell'estate scorsa ai magistrati di Firenze sono stati depositati ieri nel processo d'appello a carico del senatore Marcello Dell'Utri, imputato di concorso esterno in associazione mafiosa.

L'interrogatorio è del 18 giugno. È lì che Spatuzza racconta ai magistrati fiorentini di avere appreso direttamente dal boss Giuseppe Graviano, nel gennaio del '94 al bar Doney di via Veneto a Roma, che si erano messi "il paese nelle mani" perché - secondo quanto si legge nei verbali - avevano raggiunto un accordo con Dell'Utri e Berlusconi.

SEGUE QUI :
http://www.repubblica.it/2009/10/sezioni/cronaca/mafia-10/verbale-spatuzza/verbale-spatuzza.html

LA PENTOLA E' ESPLOSA...

A QUANDO IL FILM MEDUSA ?


.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 21.11.09 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Il 5 dicembre assassineranno una gabbianella con falce e martello tingendo di rosso il lenzuolo.

mark kaps Commentatore certificato 21.11.09 10:58| 
 |
Rispondi al commento

l'Italia è ancora colma di coglioni

che credono alla "balla" di Girolimoni

ah ah ah ah !!!!!!

gli idioti sparlano di democrazia"!"!!!
quando sono orbi più degli squali!!!!

con i berluschini-legaioli delusi dai rispettivi
kapò...sono in costante aumento !!!

si sente la "puzza" de fogna!!!


mentre i poveri cristi muoiono in carcere per una piantina di cannabis l'ex Governatore Marrazzo prega a Montecassino, dopo aver sniffato etti di coca..leggete l'articolo su Repubblica di oggi ..è sconfortante.. giornalisti leccaculo del potere e della politica.

"Marrazzo è ospite in una delle venti stanze dell'ala clausura del monastero, un'ala protetta da un portone enorme, dove nemmeno le cuoche e le donne delle pulizie possono entrare. La sua giornata comincia alle 5: preghiere, colazione e poi nei campi a lavorare la terra. Pranzo, ancora preghiera e lunghe passeggiate chiacchierando con don Pietro che dice "le nostre parole vanno persino oltre il segreto confessionale" quasi a sottolineare la protezione continua che non gli nega. Per Marrazzo niente televisione, niente giornali, lontano dalla caotica quotidianità, senza stimoli esterni che possano turbarlo e interrompere la precaria serenità di cui giorno per giorno cerca di appropriarsi"

cittadino onesto (cittadinonesto) Commentatore certificato 21.11.09 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per tutti quei miserabili che si augurano che Lula non ratifichi l'estradizione di quel bastardo di battisti, vorrei chiedere se pensano mai ai parenti delle vittime di quei quattro poveracci ammazzaati da quella "bestia"? O ci dobbiamo impietosire, giustamente, solo per Cucchi?

Lulu', il bello Commentatore certificato 21.11.09 10:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NULLA SI CREA O SI DISTRUGGE, MA TUTTO SI TRASFORMA

***************************************************

I COMUNISTI SONO SPARITI

PERCHE' SONO DIVENTATI LEGHISTI

I MIGLIOR ALLEATI DEL PDL

SONO - ERANO COMUNISTI


.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 21.11.09 10:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo noi Italiani dobbiamo lottare contro tre criminalita:Quella organizzata,quella in divisa e in ultimo quella politica.

Adriano

Adriano Benetti 21.11.09 10:41| 
 |
Rispondi al commento

intitoliamo una via vicino alle discariche.via parlamento italiano.differenziamo i rifiuti dello stato.plastica ai senatori,umido ai parlamentari,secco non riciclabile al presidente della re pubblica immondizia.ciao beppe.un nativo italiano riserva veneta.

simone tomat 21.11.09 10:37| 
 |
Rispondi al commento

VORREI RICORDARE CHE

ANCHE IL DESTROSO HAIDER IDOLO DEI LEGHISTI

ERA GAY

E DENTROOOOOOOO !

***************************************

IN TV NON PASSO'QUESTA INFORMAZIONE

Dovrebbe parlare come un politico consumato, invece non riesce a tacere. Stefan Petzner, 27 anni, quello che subito dopo la morte di Haider s'è presentato ai microfoni (scoppiando a piangere e ripetendo «devo andare da lui»), quello che ha ammesso che Haider era ubriaco mentre si schiantava a 142 all'ora a sud di Klagenfurt, mercoledì ha parlato di nuovo - sconcertando molti - alla radio nazionale O3.

RELAZIONE - «Avevamo una relazione - ha detto - che andava oltre l'amicizia. Jörg e io eravamo legati da qualcosa di davvero speciale. Era l'uomo della mia vita». E ancora, a questa amicizia così speciale, sostiene Petzner, la moglie Claudia non si sarebbe opposta. «Lei lo amava come una donna. Lui la amava come un uomo. Io lo amavo in un modo completamente differente e personale, e lei comprendeva tutto ciò».

CHE DIRE...DESTRA, SINISTRA, CENTRO

CE L'HANNO DURO (FORSE), E NON SANNO DOVE METTERLO

http://www.corriere.it/esteri/08_ottobre_23/haider_relazione_jorg_72618152-a0b0-11dd-8514-00144f02aabc.shtml

LA DEVIAZIONE MENTALE E'TRASVERSALE


.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 21.11.09 10:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per "un operaio"

Mi sembra che tu abbia poche idee, ma in compenso molto confuse.
Chiediti un po' come fa chi proclama il liberismo più sfrenato a favorire gli interessi dei lavoratori.
Come fa la lega, che all'inizio era l'unica parola trasversale nuova, in questa giungla di politicanti , come fa ad appoggiare a spada tratta questo governo di merda.
Cosa ci hanno guadagnato i lavoratori, i pensionati? Nulla. Solo tasse:Tasse su tutto. No class action. Privatizzazioni e aumenti di tariffe. Ferrovie allo sbando. Autostrade create coi soldi nostri che dovevano dopo tot anni essere gratis regalate ai privati.Informazione pilotata. Mercenari mandati in "missioni" all'estero, per la bella figura dei colonnelli larussa (lo metto in minuscolo)Miliardi e miliardi per l'acquisto di aerei....
Scandalo Alitalia (coi soldi nostri) Scudo fiscale. Scuola e ricerca menomate. Sanità allo sfascio. Giustizia allo sbando. Prezzi dei farmaci alle stelle.
E smetto perché sarebbe troppo lunga la lista.

E tu, e voi leghisti, date la colpa alla sx di questa situazione, voi che votate per i ricchi, mafiosi, speculatori, evasori. Voi che votate tutte quelle fiducie in parlamento e dietro la scusa della sicurezza (di Maroni) non vedete il baratro in cui ci stiamo spingendo!
Già: il fallimento della vostra banca è stato stornato dai miliardi di B.
O no?
E da allora la Lega ha tradito i suoi ideali, esattamente come Mussolini (a suo tempo)ha tradito l'idea del socialismo.
E' proprio vero che le madri degli idioti sono sempre incinte!

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 21.11.09 10:34| 
 |
Rispondi al commento

MIO PADRE LO DICEVA SEMPRE, I POLITICI CHE ABBIAMO SONO LO SPECCHIO DI CIO' CHE SIAMO, IN POPOLO DI FURBI, DI ABBUFFINI,DI VIGLIACCHI,DI DELINQUENTI, DI OPPORTUNISTI(STO BENE IO E LA MIA FAMIGLIA STANNO BENE TUTTI).ECCO COSA SIAMO, E STIAMO, E PER LE GENERAZIONI FUTURE GLI STIAMO PREPARANDO UN MONDO DOVE SARRANO PIU' SCHIAVI DI NOI.
L'TALIA MI FA SCHIFO!!! E PENSO CHE VISTO CHE LAVORO DA 15 ANNI CON REGOLARI CONTRIBUTI VERSATI, LO STO PAESE DI MERDA DOVREBBE DARMI I IEMI SOLDI PER POTERMENE ANDARE.

ANTONIO ANTONINO 21.11.09 10:34| 
 |
Rispondi al commento

la gente che tifa la lega, come chiunque tifi altri partiti per motivi ideologici o populisti, è contenta di esser presa per culo da bossi e i suoi gregari; quel bossi che paventa con demagogia il pericolo extracomunitario in continuazione e il cui interesse è quello di alimentare la delinquenza proprio per ottenere consenso attraverso il malcontento della gente impaurita ed individualista rinchiusa nella mediocrità della propria strumentale esistenza...


E' UN ESPEDIENTE EVIDENTE COME IL TRUCCO GIGINO GIGETTO... che i nonni facevano ai loro nipoti per meravigliarli...


continuate a tifare sciocchi servi!

nel frattempo:


"io il gatto lui la volpe viviamo in società di noi ti puoi fidar..." VI DERUBERANNO DI TUTTO, SPECIALMENTE delle VS VITE.

fate un favore a voi stessi, smettete di leccare il culo ai padroni/divini, soprattutto perchè non lo meritano, nè voi meritate di esser da essi raggirati. Dimostrereste un po' di dignità per lo meno.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 21.11.09 10:30| 
 |
Rispondi al commento

ORMAI SIAMO ALLA FRUTTA(MARCIA),CON LA NOSTRA OMERTA', CON LA NOSTRA VIGLIACCHERIA(MA SI LASCIA CHE SIA)CON IL NOSTRO FINTO PERBENISMO ABBIAMO CONSEGNATO QUESTO PAESE IN MANO A PUTTANIERI, PEDOFILI,CORROTTI E CORRUTTORI,MAFFIOSI,POLITICI CHE FANNO USO DI DROGHE, DI TRANS(NON CHE ABBIA QUALCOSA CONTRO I TRANS, MA MI ASPETTO CHE CHI RICOPRE UN RUOLO ISTITUZIONALE ABBIA UNA MORALITA' O UN'ETICA SENZA PARI).

QUESTO NON'è PIU' UNO PAESE DEMOCRATICO, MA BENSI' UN'ISOLA DEI PIRATI, DOVE SE NON SEI UN CORROTTO O NON SEI UN CORRUTTIBILE, NON SEI NIENTE!!.
E FINCHE LA GENTE AVRA' GLI EURO IN BANCA GIRERA' LA TESTA DALL'ALTRA PARTE FINO A QUANDO NON CAPITERA A TE.
CIAO ITALIOTI CHE DIO PROTEGGA I BUONI E I GIUSTI, E FULMINI STA GENTAGLIA MALVAGIA E MARCIA!!!

ANTONIO ANTONINO 21.11.09 10:22| 
 |
Rispondi al commento

poveri noi, povero beppe grillo, ti hanno bandito dalla rai e al tuo posto fanno parlare le donatelle papi d'Italia.


postate al più presto il video su youtube!


a volte (ritornano) Commentatore certificato 21.11.09 10:20| 
 |
Rispondi al commento

la differenza tra la escort del berlusca e il trans di Marrazzo non è solo quell'appendice inguinale!!!

- c'è un'altra differenza "trame occulte" di origine mafiosa-camorrista !!!!!
- il solito delitto di Stato !!!!!
per tappare la bocca di uno scomodo testimone...
(roba solita nell'ambiente mafio-camorristico)

ecco spiegato il motivo per cui la escort è ancora viva sebbene abbia subito degli strani furti invece il trans è morto !!!

- per i legaioli distratti e coglioni ...non si tratta di "punizione divina" !!!!

MagiLenin Destris (red.army) Commentatore certificato 21.11.09 10:19| 
 |
Rispondi al commento

Ill.mo premetto che sono un imprenditore che si occupa da 30 anni
> > di opere pubbliche e senza entrare nel merito di colori politici, di
> > destra o sinistra vorrei esprimere il mio più profondo disgusto
> > per tutto quello che sta accadendo nel mondo degli appalti.
> > Ultimamente si parla molto di MORALE POLITICA ! per cui mi sono
> > sentito ancora una volta preso in giro e mi è venuta un idea che
> > vorrei sottoporle, ma prima cercherò di spiegarle cosa accade da un
> > po’ di tempo in questo mondo moralista: negli ultimi anni il mondo
> > degli appalti e stato sottoposto costantemente a modifiche di norme
> > e regole celate da una volontà di dare maggiore trasparenza allo
> > svolgimento delle gare d’appalto…. cosa totalmente falsa!! Perché
> > molti politici dopo le batoste prese dal ciclone tangentopoli
> > avevano in un certo senso liberalizzato il mondo degli appalti per
> > paura di trovarsi immischiati in processi di corruzione e turbative
> > d’asta, pacchia per noi imprenditori Ohimè durata poco. dopo anni
> > di libertà piano piano e aggiustamento dopo aggiustamento ci
> > ritroviamo nuovamente stritolati da un sistema di gara totalmente
> > clientelare, ancor peggiore dell’epoca di tangentopoli!
> > Dietro il nuovo sistema si nasconde il modo più subdolo che la
> > politica abbia potuto inventarsi “la gara a migliorie” .Nuove regole
> > di aggiudicazione ritagliate su misura da fare invidia ai migliori
> > sarti, nuovi sistemi di aggiudicazione apparentemente trasparenti
> > dove si nascondono vere e proprie lobbi di spartizione. Il tutto si
> > può riassumere senza dover fare giri di parole “in un centro di
> > Potere assoluto”. Viviamo un periodo storico mai vissuto la crisi ha
> > invaso ogni cellula produttiva e si torna a parlare di
> > "tangentopoli". A causa di queste nuove leggi che di fatto
> > ripristinano totalmente il sistema clientelare annullando di
> > fatto l

marco de marco 21.11.09 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Tra la realtà sempre più sconvolgente del Paese e l’opinione pubblica c’è un filtro chiamato tv.
Lo scandalo, le bugie, la disinformazione, le veline, i grandi fratelli, Minzolini, Bruno Vespa, e la solita compagnia di giro invecchiata, Parietti, Sgarbi, mussolini,.....

cesare beccaria Commentatore certificato 21.11.09 10:09| 
 |
Rispondi al commento

@ chirico

ma ancora non ti stanchi di fare il tifoso?

ancora con la solfa sinistra e destra stai?

allora ti faccio notare che la concentrazione dei poteri istituzionali 8servizi in realtà) del potere economico finanziario e mediatico è caratteristico dei regimi comunisti...

ti faccio notare che il tuo idolo da difendere per ignoranza ed orgoglio è sodale di gente come putin, gheddafi, e mafiosi vari che ora per necessità sta tradendo... ma gliela faranno pagare.

ti faccio notare che d'alema è il migliore dei servi di berlusconi...

tu ancora stai con destra e sinistra?

ma che pensi che gente come bassolino, iervolino, del turco, marrazzo ed i corrotti chehanno il colore sinistro ci piacciano?


ahahahah

sei incapace di comprendere cosa significhi democrazia ed il potere che spetta a ciascun aderente la comunità democratica... si chiama SOVRANITà... la sovranità ha il potere ed il dovere di usare la forza contro coloro che ne inficiano la prerogativa DEMOCRATICA...

se ti sforzi di comprende quanto scritto con un po' di umiltà (segno di intelligenza9 comprenderai anche quanto tu debba ancora maturare...


cerca di crescere che con le tue chiacchiere stai degradando nel ridicolo.

Verso chi detiene ed abusa del potere vi è una sola opposizione: CHI IL POTERE LO SUBISCE...


....ed è per questa ragione che si giungerà ad una rivoluzione tesa al compimento della democrazia, non per altro, (che essa sia "pacifica" o "violenta" non ha importanza perchè dipende da quanto essi siano schiavi del potere egoistico medesimo).

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 21.11.09 10:08| 
 |
Rispondi al commento

ma che strani, sti leghisti, berlusconisti e fascisti!

sono fermamente convinti che a trans ci vadano solo quelli di sinistra.
sono assolutamente sicuri che gli omosessuali siano solo di sinistra.

mettetevi il cuore in pace, coglioni, ne conosco personalmente parecchi di voi che si comportano come "quelli" di sinistra!

e poi allora perchè non protestate con il nanerottolo che in tv vi riempie di omosessuali, trans, e lesbiche.
ogni trasmissione che si "rispetti" sulle tv "devono" avere un "rappresentante" di quelle categorie da voi tanto odiate.

oppure al GF non ci sono "froci e transessuali"?
oppure in altri "format" non ci sono "personcine" che solo a vederli e sentirli si capisce di che parrocchia siano?

e ditemi, teste vuote, platinette che cosa rappresenta?
il leghismo, il berlusconismo o il fascismo?

ma andate a prenderla....
sì, proprio lì!

Mauro Medeot ( mandi) Commentatore certificato 21.11.09 10:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I boss di Cosa Nostra avrebbero avuto un rapporto "diretto" con Silvio Berlusconi e Marcello Dell'Utri. Non ci sarebbero stati "mediatori" nel patto che sarebbe stato stretto tra la mafia ed i leader del nascente partito di Forza Italia per fare cessare le stragi iniziate nel '92 e continuate nel '93 con gli attentati di Firenze, Roma e Milano.
La mafia al Governo, non è più l'intreccio tra mafia e politica , è la mafia che governa, la politica la fa la mafia e gli altri fanno da contorno.
Finchè non se ne andranno tutti non ci sarà speranza di rinascita morale.

cesare beccaria Commentatore certificato 21.11.09 10:00| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, amici del blog, ieri sono stato per lavoro in una scuola elementare di Roma e c'era un panico totale riguardo alle vaccinazioni per la influenza A!!!

PREMESSO CHE, COME ALCUNI FREQUENTATORI DEL BLOG SAPRANNO, IO SONO CONVINTO CHE QUESTA STORIA DELL'INFLUENZA E' UN VERO E PROPRIO FALSO PER RUBARE SOLDI AI CITTADINI E CONSEGNARLI ALLE CASE FARMACEUTICHE SULLA PELLE DELLA GENTE CHE NON PUO' INFORMARSI E CHE IN CERTI CASI CI RIMETTE LE PENNE.

PREMESSO CHE SONO ALTRETTANTO CONVINTO CHE BIG PHARMA (CIOE' IL MONDO DELL'INDUSTRIA FARMACEUTICA IN GENERALE) E' SPIETATO E CINICO AL PUNTO DI NON FARSI SCRUPOLI DI AMMAZZARE MIGLIAIA DI PERSONE A SCOPO DI LUCRO.

PREMESSO CHE LA MOGLIE DI SACCONI E' DIRETTORE GENERALE DI FARMINDUSTRIA...

PREMESSO QUANTO SOPRA:

le circolari ministeriali sono DEMENZIALI!
SCRITTE IN BUROCRATESE MA CHI E' UN MINIMO SMALIZIATO CAPISCE AL VOLO CHE L'UNICA FINALITA' E' INSTRADARE IL DENARO PUBBLICO NELLA DIREZIONE CHE VOGLIONO LORO, E OPERARE UN CONTROLLO SULLE SCELTE DEL PERSONALE SCOLASTICO, SBATTENDOSENE ALTAMENTE LE PALLE DELLA SALUTE DI

------------- B A M B I N I !!!!! -------------

prego BEPPE DI LEGGERLE E POSTARLE E APRIRE UN POST COME SI DEVE AL PIU PRESTO!!

RICORDATE CHE GIORNI FA' UNA DONNA POLITICA, MINISTRO DELLA SALUTE DELLA POLONIA, HA VIETATO LA DIFFUSIONE DEL VACCINO NEL SUO PAESE DECRETANDO CHE QUESTO E' INUTILE E PERICOLOSO!!!!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 21.11.09 09:57| 
 |
Rispondi al commento

deviati rossi? cosa vuol dire?
come si fa' ad andare con i trans cosa vuol dire?
siete matti cosa vuol dire?
per me semplicemente che LEI non sa nulla della
sessualita'
*************************
se non lo capisce, io cosa ci posso fare ?

se un giorno ti troverai la figlia o il nipote nella porcilaia sessuale da voi tanto amata e difesa... digli che va bene cosi : sono i giusti diritti delle minoranze sessuali

Simonetta Chirico Commentatore certificato 21.11.09 09:53| 
 |
Rispondi al commento

spatuzza: "Dietro le stragi del 92-93 ci sono dell'utri e berlusconi".

Il carognone di arcore è come re mida, con la differenza che quello che tocca lui si trasforma in merda...

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.11.09 09:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri, a pomeriggio 5 su canale 5, Barbara Durso ospitava delle straniere che in passato erano sottoposte a torture di ogni genere dai loro aguzzini per farle prostituire.
Una era la ragazza romena salvata da un prete, a cui hanno addirittura tagliato mezzo orecchio.
Il giorno prima sempre nella stessa trasmissione si parlava di vittime della strada a causa di ubriachi e drogati.
Mentre si parlava di sesso a pagamento, di sfruttamento della prostituzione tra prete, psicologo di turno, tuttologhi ed altro, mi sono accorto che la Durso aveva una bella maglietta bianca cangiante con uno stemma al centro scritto in oro.
Messa a fuoco la scritta sono rimasto a bocca aperta,...."Sex drugs ed rock end roll", brava la Durso,...da tapiro di merda in faccia complimenti.

renato santoni 21.11.09 09:35| 
 |
Rispondi al commento

Massimo Fini
B come politico ha successo in Italia, ma il resto del mondo, dall’Europa agli Stati Uniti al Giappone, ride di lui. Per farsi notare nei meeting internazionali ha bisogno di ricorrere a scherzi infantili, da “asilo Mariuccia”. I suoi colleghi lo sopportano perché non possono far altro, per “dovere istituzionale” per dirla con Zapatero.
Io credo che Silvio Berlusconi abbia perso una formidabile occasione per diventare un grande uomo di Stato. Aveva tutto: esperienza, ricchezza personale, una batteria di media a disposizione, un consenso fortissimo e un’opposizione ridicola. Era considerato, e con buone ragioni, “l’uomo della Provvidenza”. Solo Benito Mussolini si è trovato con un potere altrettanto forte in mano. Ma mentre Mussolini aveva in testa un’idea di Stato e di Nazione che realizzò con coerenza e ha fatto buone cose (l’Iri, la creazione di una burocrazia efficiente, le bonifiche, per spulciarne solo alcune) prima che la sconfitta bellica liquidasse il fascismo, Berlusconi è su piazza da 15 anni, 2500 giorni li ha passati come capo del governo gli altri come capo indiscusso dell’opposizione, ma sfido chiunque a dire che in questo periodo l’Italia sia migliorata di un ette. La sola cosa che è riuscito a fare è spaccare il Paese in due. E adesso sta venendo in uggia anche ai suoi alleati e a parte dei suoi seguaci.
Penso che sia stato proprio il suo debordante narcisismo a perderlo. E di lui, oggi, si potrebbe dire, malinconicamente, quello che Leone Trotzkij, in un famoso discorso, disse dei menscevichi: “Avete sprecato la vostra parte, ritornate nella spazzatura della Storia”.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.11.09 09:35| 
 |
Rispondi al commento

Massimo Fini
"Sono il miglior presidente del Consiglio che l’Italia abbia avuto in 150 anni". Questo delirio di onnipotenza maschera in realtà, come sempre, un proporzionale e irrisolto "complesso di inferiorità". Se uno e' davvero convinto di essere il migliore, non ha bisogno di affermarlo, ci sono i fatti a dimostrarlo. Da che cosa gli derivi questo complesso di inferiorità è impossibile dire. Ci vorrebbe un analista o forse un plotone di analisti
Per quanto scavi nel passato, recente e remoto, non ricordo qualcuno che si sia espresso in questi termini su se stesso. Nessun regista, per quanto sommo, Bergman o Fellini o Welles, ha mai detto di sé: «Sono il migliore fra tutti quelli che si sono cimentati con la macchina da presa»
Nessun attore, sia pur straordinario, un Lawrence Olivier, un Gasmann, un Bogarde, ha mai osato affermare: «Sono il meglio fico del bigoncio» Nessun atleta, si chiamasse Coppi o Pelè, si è mai dichiarato il 1° in assoluto. Nemmeno Maradona, che pure era un po’ “svitato”. Neanche Nureyev, che era un narciso, ha mai detto: «Sono il più grande ballerino di tutti i tempi»
Solo Carmelo Bene ha detto qualcosa del genere, ma in termini ironici e autoironici («Sono apparso alla Madonna»). Invece nelle affermazioni di B e in tutto il suo atteggiamento non c’è mai un briciolo di ironia e, tantomeno, di autoironia. Si prende sempre e tremendamente sul serio. Come quelli che in manicomio credono di essere Gesù Cristo
Nonostante nella sua vita abbia fatto cose notevoli (e lasciamo perdere i mezzi molto discutibili anche perché migliaia di altri si sono serviti degli stessi mezzi ma non hanno avuto la sua riuscita), non è stato mai preso veramente sul serio. È stato un grande imprenditore, nel settore immobiliare e dei media, ma non è mai entrato nel “salotto buono” Stefania Craxi mi ha raccontato che una volta suo padre e B andarono a trovare Gianni Agnelli nella sua villa di Saint Moritz. Agnelli ricevette Bettino, ma fece attendere due ore B..

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.11.09 09:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

perchè Marrazzo non è in carcere ma in un convento?
Non è stato preso mentre sniffava coca ..ok ma i testimoni non mancano, se si indagasse alla svelta forse qualcosa verrebbe fuori, prima che tutti i coinvolti di serie B siano uccisi....

cittadino onesto (cittadinonesto) Commentatore certificato 21.11.09 09:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pancho Pardi

Ma è poi vero che Berlusconi è stato eletto direttamente dal popolo? Niente affatto. I cittadini italiani sono stati costretti a votare da una legge elettorale infame che, oltre a impedir loro di votare per chi volevano, li ha obbligati a votare per simboli in cui era stato infilato il logo “Berlusconi presidente” o “Veltroni presidente”. Una forzatura cui a suo tempo la classe dirigente di centrosinistra non seppe e non volle opporre tutte le necessarie riserve di ordine costituzionale. Quali? Per esempio: la repubblica è parlamentare e non presidenziale; imporre il trucco di quella scritta è una precisa lesione alla natura della repubblica. Oppure: nella Parte II della Costituzione, al Titolo III (Il Governo) è contemplato nella Sezione I il Consiglio del Ministri e nel suo contesto il presidente del consiglio compare con chiarezza come primus inter pares. Non c’è una sezione dedicata a lui: infatti la Sezione successiva, la II, è dedicata alla Pubblica Amministrazione. Nell’indice il presidente del consiglio è saltato a piè pari. Secondo Pecorella invece, in virtù della formuletta inserita nel logo del simbolo elettorale, Berlusconi sarebbe primus super pares.

E’ una colossale panzana. La cosiddetta elezione diretta è solo un subdolo artificio iconografico: una scritta nel simbolo e niente di più. Quanto alla vera elezione diretta del presidente del consiglio l’unico caso è quello di Israele. Considerato universalmente un disastro istituzionale, che giuristi di tutto il mondo hanno illustrato e commentato. Ma se proprio Berlusconi ritiene di ispirarsi a Israele potrebbe seguire l’esempio del suo presidente del consiglio Olmert che ha lasciato la carica e si è fatto processare per corruzione. Si è anche detto onorato di aver guidato un paese in cui il capo del governo non ha diritti superiori a quelli di tutti i cittadini. Che dirà il sempre più pensoso Pecorella?


clicca il mio nome

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.11.09 09:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima Roma era marcia, ora è putrefatta

clicca il mio nome

Masada 1037. Roma putrefatta
http://masadaweb.org

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.11.09 09:21| 
 |
Rispondi al commento

A casa in dodici, tutti ingegneri progettisti. Motivo? In Thailandia le stesse figure professionali non costano più di 300 euro al mese. Succede alla Stem, ditta metalmeccanica con una quarantina di dipendenti appartenente al gruppo internazionale Danieli (3200 milioni di fatturato, 8000 dipendenti).

il lavoro e gli ordinativi non sono mai mancati. «Abbiamo fatto gli straordinari fino a settembre, e dall'estate eano arrivate tre commesse milionarie. L'ultima da 600 milioni di dollari era diretta in Arabia Saudita».


saran felici quelli che voluto l'europa senza frontiere

Simonetta Chirico Commentatore certificato 21.11.09 09:19| 
 |
Rispondi al commento

Brenda era una vita alla deriva, una persona che nessuno ha saputo e voluto sostenere nel più difficile passaggio della sua vita già difficile. In queste settimane, nell'indifferenza di tutti, è stata minacciata, brutalmente picchiata, derubata del suo cellulare. Forse, il vero obiettivo del pestaggio. Brenda aveva paura. Lo diceva, lo gridava. Nessuno l'ha ascoltata o aiutata e chi oggi la piange ha lacrime di coccodrillo.

Brenda un buon motivo per continuare a seminare odio nei confronti dei diversi .Guidadi dall'on Merdaroli dei pompini al dromedario di Gheddafi chiamato Gasparri.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 21.11.09 08:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho paura che se ci sarà un altro caso misterioso di morte nelle carceri. si scatenerà un odio verso le forze dell'ordine che potrebbe mettere in serio pericolo questo paese già gravato da enormi problemi. Forse qualcuno ha interesse perchè ciò avvenga. In campana dunque.

mauro deberardinsi 21.11.09 08:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

abc

Simonetta Chirico Commentatore certificato 21.11.09 08:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' giusto.
I tempi della giustzia sono lunghi.

Cambiamo!!!!!!!!!!!!!!!

Ma prima che 1816 si faccia PROCESSARE!!!!!

Charles Bukowski

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 21.11.09 08:52| 
 |
Rispondi al commento

Ma fatemi capì dobbiamo aspettare altri 4 anni per fare un qualche cazzo di cambiamento?

Giuseppe G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.11.09 08:49| 
 |
Rispondi al commento

Viviana!!!!!!!!!!!!!!!!!

non vedo i tuoi post mattutini.............

......Il dolce dormire ?????????????

Charles Bukowski


HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 21.11.09 08:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Ambarabà ciccì coccò

tre civette sul comò

che facevano l'amore

con la figlia del dottore

il dottore si ammalò

ambarabà ciccì coccò"

Ma sta figlia del dottorechi cazzo e'.


Charles Bukowski

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 21.11.09 08:37| 
 |
Rispondi al commento

Io so' che cosa è lo stato italiano ... oggi...:
il luogo dove al potere c'è l'ILLEGALITA', di chi ne ha fatto il proprio stile di vita. E questa deriva vergognosa si è insinuata in tutti i suoi gangli.

Giuseppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.11.09 08:33| 
 |
Rispondi al commento

Sinceramente mi vergogno di essere italiano, anzi mi anche un po' schifo!

Diego M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.11.09 08:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sinceramente mi vergogno di essere italiano, anzi fi anche un po' schifo!

Diego M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.11.09 08:31| 
 |
Rispondi al commento

“Se le notizie che mi arrivano dall’Italia sono vere, se la storia di quest’uomo è davvero così, allora è sicuramente improprio per Renato Schifani restare presidente del Senato”, parla Francis Ford Coppola, regista del “Padrino”, il film sulla cupola siciliana che ha cambiato l’immagine della mafia in America.
Tra gli artisti italiani si registrano posizioni anche più dure: “Schifani deve dimettersi. Aver lavorato per dei mafiosi è indegno, soprattutto per portare avanti spregiudicate operazioni edilizie”, dice Franca Rame, già senatrice dell’Italia dei valori e moglie del premio Nobel Dario Fo, dopo aver letto sul Fatto l’inchiesta che ricostruisce gli anni in cui il presidente del Senato era l’avvocato di un esponente di Cosa Nostra. Una storia di quattordici anni fa, senza risvolti penali per Schifani, e per ora senza conseguenze politiche: l’attuale seconda carica dello Stato era il legale di Pietro Lo Sicco, costruttore siciliano poi condannato per mafia, e l’ha difeso davanti al Tar mentre portava avanti abusi e prepotenze nei confronti di persone deboli (le sorelle Pilliu), poi riconosciute vittime di mafia. Nello stesso palazzo (abusivo) di Lo Sicco, si è poi saputo che c’erano nomi noti della cupola: Giovanni Brusca, Stefano Bontate, Leoluca Bagarella. Anche Paolo Borsellino, sei giorni prima di essere ucciso, s’interessò a questo edificio. “Spero che ora che la notizia è uscita, la gente cominci a interrogarsi – dice Daniele Luttazzi , autore satirico e teatrale – perché non bisogna dimenticare che gli avvocati possono rifiutarsi di difendere qualcuno.

su "il fatto quotidiano"

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 21.11.09 08:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Appunto: cos'è lo Stato italiano? Una parziale risposta la dà questo virgolettato della parlamentare NAPOLI del PDL

"Il governo nasconde la verità sulle navi dei veleni, e su quella di Cetraro in particolare. Si coprono segreti di Stato"

"Penso alle dichiarazioni del 27 ottobre di Piero Grasso quando è stato ascoltato dall'Antimafia . Appena gli ho posto domande vere, scomode, il presidente della commissione Pisanu ha secretato la seduta"

"Chiedevo chiarezza sul ruolo dei "servizi" in questa storia. Domandavo come potesse il pentito Fonti, che non è della zona, indicare il punto dove dice di avere affondato una nave, e farlo effettivamente coincidere con il ritrovamento di un relitto. Volevo superare le ipocrisie anche riguardo al memoriale del pentito, che è stato custodito per 4 anni, dal 2005, nei cassetti della Direzione nazionale antimafia senza che nessuno facesse verifiche!"

"Aggiungo: poniamo anche che le stive risultino vuote. Dov'è finito il carico visto dal pilota il 12 settembre?"

"Alle 12,56 del 27 ottobre il ministro Prestigiacomo ha detto che il robot aveva già svolto "le misurazioni e i rilievi fotografici del relitto". E' stata smentita due volte: alle 13,12 dello stesso giorno dalla società Geolab che svolgeva il lavoro ("Abbiamo fatto solo rilievi acustici"); poi da Federico Crescenti, direttore del Reparto ambientale marino delle capitanerie, il quale ha spiegato che le operazioni in acqua del robot sono iniziate la sera del 27"

"Il 27 ottobre, la direzione marittima di R.C. ha trasmesso all'Antimafia una mappa con i punti di affondamento di 44 navi lungo le coste italiane. Guarda caso, in Calabria ci sono nove croci senza nome"

"C'è interesse ad andare oltre, a scordare che il pentito Fonti parla di legami con ex D.C. e P.S.I. ancora attivi. Ricordo che il sottosegretario agli Esteri si chiama Craxi"

"Il governo vuole chiudere il caso Cetraro? Pubblichi le immagini satellitari dei traffici avvenuti negli anni '80 e '90"

PI.ERRE. 21.11.09 08:08| 
 |
Rispondi al commento

Nel contemporaneo, e pensando al Health Industry che e'un FEROCE e BIECO AFFARE e BASTA..invocare
CULTURA
SCIENTIFICA
e' rischioso
Purtroppo ci si ABBEVERA ad occhi chiusi, da fonti dal LOOK eclatante...suadente..

Marcello V.
---------------------------------------

Ti faccio un esempio:
da una parte c'è chi ti dice che il virus dell'Aids è stato creato in laboratorio da un non ben identificato team di medici/scienziati che hanno inciuciato con le case farmaceutiche per lucrare sulla malattia. Altri sostengono che questo virus abbia avuto origine dagli esperimenti di un certo Voronov, scienziato quasi pazzo che negli anni 20/30 fece numerosi trapianti di organi trasferendoli da scimmie per impiantarli in pazienti umani che speravano cosi' di allungare la propria vita e potenziare la propria virilità.
Da qualche altra parte ci sarà sicuramente chi sostiene che il virus abbia origini aliene... e se ancora non c'è non tarderà a spuntare. Percio' se tu ed altri volete farvi incantare da queste cose siete liberi di farlo, io preferisco consultare le ben piu' noiose tesi che hanno un minimo di fondamenta scientifiche.

vito. farina Commentatore certificato 21.11.09 07:51| 
 |
Rispondi al commento

"Io ciuccio dove mi pare"
a Roma mamme in piazza per la 'poppata libera'

madrina della manifestazione, la minestra delle pari ciucciate, mara carfagna!

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO

Mauro Medeot ( mandi) Commentatore certificato 21.11.09 07:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le perdite sui crediti per il sistema bancario italiano a fine 2009 potrebbero raggiungere i venti miliardi di euro. Lo ha detto il presidente dell'Abi, Corrado Faissola, nel suo intervento alla riunione dell'Associazione Banche Estere in Italia. A settembre 2009 le sofferenze lorde sono risultate pari a 55 miliardi di euro, in crescita del 25% su base annua, pari a oltre il 3% degli impieghi. Nel primo semestre 2009 le rettifiche di valore netto per deterioramento dei crediti sono state pari a oltre nove miliardi.

STRANO PROPRIO ADESSO CHE E' ARRIAVTO IL FIGLIO CENIO DI ERIDANO IL BIFOLCO A FAR PARTE DI UNA 'COMISSIONE' FINALIZZATA AL CONTROLLO DEL CREDITO ALLE PMI.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 21.11.09 06:59| 
 |
Rispondi al commento

Hello,
mi sveglio e il primo pensiero e' rivolto a coloro che dovrebbero garantire il corretto funzionamento della collettivita'.

Come corretto funzionamento intendo che tutti i cittadini siano soddisfatti.

Da tempo ogni cittadino e' preso in giro,questi buco di culo di "bempensanti" ogni giorno inventano qualcosa a scapito di una popolazione resa idiota dai media.

OK sono daccordo che la rete e' il futuro ma...se in questo momento di nullita' Beppe non si fa vivo in qualche tv per dire come stanno le cose,chissa' quanto tempo ci vorra' per far capire a chi e' stato reso idiota di comprendere tutti i torti subiti.

Charles Bukowski

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 21.11.09 06:46| 
 |
Rispondi al commento

Caso mar-razzo

deve finirci sempre di mezzo quacluno di politicamente importante per ricordare che a coccoalre le cose sbagliate corrisponde a ignorare un cancro maligno.


faccaimo una bella cosa noi al brasile gli lasciamo Battisti in regalo e gli rimandiamo indietro tutta la loro feccia che è meglio.

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 21.11.09 06:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tra poco vado in fabbrica e mi metto alle macchine per fare scarpe da donna e da uomo.
Ho una moglie e tre figli.
Mia moglie lavora e non ci manca nulla di importante.
I miei figli hanno dai 10 ai 16 anni.

Da un po' di tempo io e mia moglie dobbiamo stare attenti a cosa si guarda in televisione.

Ormai la droga e' considerata come un aperitivo.
I gay che sono il terzo sesso
I trans che sono gay-donne
Lesbiche che si baciano.

I nostri ragazzi sono confusi e ci fanno decine di domande.
Rimpiango quando la televisione usava censurare tutto quello deleterio per i minori.

E' un totale schifo e non c'e' nessuna difesa.
In questo blog che leggo non esiste nessun richiamo alla moralita' e decenza
Si legge solo di corruttori, Berlusconi e difesa agli immigrati soprattutto se clandestini.
Ed io devo preoccuparmi se mia figlia di 16 anni incontra qualche marocchino che la stupra.
In fabbrica parliamo di queste cose e siamo tutti incazzati-

Ma a voi chi l'ha detto che la classe lavoratrice vuole questo scempio?

Guardate che siamo stufi e che comincia a piacerci la lega, gli unici che hanno un po' di buon senso: altro che razzismo.
Il razzismo e' verso di noi lavoratori che dobbiamo subire salari bassi da una parte e una rovina morale dall'altra.
Voi che dite di difendere gli operai, leggo tanti di voi di sinistra.
La sinistra di oggi non difende gli operai.
Li considera deficienti pronti a seguire quello che dite.
Basta con lo schifo, con i gay, prostitute, trans, droga e lesbiche.

Fatevi un esame di coscienza o rimarrete soli.

Un Operaio 21.11.09 05:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori