Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Barbarossa padano, canone italiano


Barbarossa.jpg
Nel fallimentare film "Barbarossa", finanziato dalla Rai, Bossi recita il ruolo di un nobile lombardo. Barbarossa padano, canone italiano.
"Ricordate la meravigliosa campagna lanciata dai lanzichenecchi del Pdl e sostenuta dal Giornale di Famiglia in favore dell’abolizione del canone Rai, odioso balzello utile soltanto a pagare lo stipendio dei giornalisti comunisti? Benissimo, forse l’idea di abolire il canone non era poi così sbagliata, visti i milioni di euro sputtanati per finanziare la barzelletta cinematografica sul Barbarossa voluta dal Bossi e considerato il milione virgola sei di euro all’anno che dovrebbe essere pagato per rinnovare il contratto a Bruno Vespa. Secondo il Corriere della sera questo sarebbe solo il minimo sindacale, a cui poi si aggiungerebbero dei bonus per eventuali altri lavoretti e partecipazioni a programmi tv. Facendo una semplice divisione sarebbero circa 133 mila euro al mese. Attendiamo con ansia le denuncie di Libero e del Giornale per far tagliare lo stipendio a Vespa. Le faranno, vero?? (da un blog)". Dino Colombo

29 Nov 2009, 20:24 | Scrivi | Commenti (19) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

LEGA LADRONA!

SI FINANZIA GLI SPOT CINEMATOGRAFICI COI SOLDI DI ROMA!

VE LO RICORDATE IL BARBABOSSI QUANDO GRIDAVA ROMA LADRONA E DICEVA CHE CON LO PSICONANO NON AVREBBE PRESO NEANCHE UN CAFFE'?

LA COSA CHE FA GIRARE I COGLIONI NON E' TANTO CHE QUESTI IDIOTI PENSINO DI POTER INVENTARE LE NAZIONI COI FILM MA CHE A PAGARE SIANO TUTTI GLI ITALIANI!

THE SPIRIT OF THE EARTH Commentatore certificato 30.11.09 17:15| 
 |
Rispondi al commento

SCUSATE : MA CHI E' STO DINO COLOMBO PER DIRE CHE E' FALLIMENTARE IL FILM ? LO SA LUI CHE VA MALE IL FILM ? DA DOVE PRENDE LE NOTIZIE : DAI BLOG PERSONALI CASALINGHI DI ROSSI E SINISTRI ?

A SINISTRA NE HANNO FATTI 10000 DI FILM A SBAFFO COI SOLDI DELLO STATO , SPECIE PER POCHI AMICI INTIMI ROSSI E FINTI ACCULTURATI E NESSUNO SI E' MAI LAMENTATO!!!

ANDAE' A LAURA!!! ALTRO CHE SOGNARE E PENSARE A TROVARE LO STUZZICADENTI NELLA LEGA!! GUARDATEVI I VOSTRI TROCHI IN CASA!!

lucia occhibove Commentatore certificato 30.11.09 14:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao dino, ma che ci leggiamo nel pensiero?
stavo giusto pensando di mandare un commento qui, e vedo di là il tuo velato? rimprovero
va bene, puoi aggiungergi anche questo:
volevo sottolineare che il potere è il più grande corruttore degli animi, per questo bisognerebbe evitare, con opportuni organismi di garanzia e con un sistema molto rigido di pesi e contrappesi, di concentrarne troppo in troppe poche mani.
il "movimento" lega era partito da giustissime istanze, contro il papponismo di stato che succhiava risorse dal pubblico per passarle sottobanco a bosco e sottobosco politico, poi, guarda caso, non appena messe le manine anche loro nella marmelata, non hanno resistito a leccarsele alla grande.
anzi, visto che erano a digiuno da tempo, si stanno vuotando tutto il barattolo

liliana g., roma Commentatore certificato 30.11.09 14:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I servi di Berlusconi non hanno prezzo.Tanto paghiamo noi.

Giuseppe V. Commentatore certificato 30.11.09 13:56| 
 |
Rispondi al commento

non sono pratico di web ma ho provato a mettere in risalto, da un articolo del corriere della sera la situazione economica, pessima, in cui versava il gruppo facente capo a berlusconi nel 1994, come è evidente il raffronto con l'oggi, fare politica rende e come!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

antonio ditrani 30.11.09 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Perche' non gli chiediamo i soldi indietro,tanto Bossi e compagnia se li fanno dare da Berlusconi come quando gli ha ripianato il loro debito.Occhipinti ha reso il sovvenzionamento per il film su prima linea, anche se a quanto dicono e' un ottimo film,per le polemiche che hanno fatto quelli della destra la lega in testa e loro non si vergognano di aver preso tanti soldi da Roma ladrona e dalla Rai dei comunisti,per fare poi un bidone???.Per Vespa "poverino" deve pagare i plastici e le plastiche i soldi gli servono............

LUCIANA LAFRATTA 30.11.09 07:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quand'è che mandiamo a lavorare vespa in miniera,così lecca il culo a qualcuno x 1300 euro al mese?

devis q. Commentatore certificato 30.11.09 00:42| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
COME E' FACILE FARE CON I SOLDI CON LA TELEVISIONE QUANDO CI SONO SOLDI, MA QUANTO E' DIFFICILE POTERLA FARE QUANDO NON CI SONO
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 29.11.09 22:04| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
COME E' FACILE FARE CON I SOLDI TEVISIONE QUANDO CI SONO SOLDI, MA QUANTO E' DIFFICILE POTERLA FARE QUANDO NON CI SONO
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 29.11.09 22:01| 
 |
Rispondi al commento

Certo che le faranno le denunce....per dire che è troppo poco quello che prende per la fatica che fa di leccare.

Aldo F., napoli Commentatore certificato 29.11.09 21:18| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori