Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Berluschino il breve

New Twitter Gallery

Berluschino il breve - Marco Travaglio
(41:00)
passaparola_16-11-09.jpg

Sommario della puntata:
La legge sul processo morto
Liberi tutti: i cittadini non avranno giustizia
I criminali potenti incensurati a vita
Il caso della clinica Santa Rita

Testo:

Buongiorno a tutti. Credo che, a furia di sentir parlare di processo breve e di leggere l’espressione processo breve sui giornali, la gente non abbia ancora ben capito di che cosa stiamo parlando: Berlusconi è un pubblicitario, è laureato in pubblicità con una tesi sulla pubblicità, ha sempre fatto pubblicità soprattutto a sé stesso e quindi, su quel versante, è bravo, è l’unico versante nel quale eccelle.

La legge sul processo morto

Conseguentemente è sempre riuscito a inventarsi degli slogan che funzionano, come il processo breve: in realtà bisogna chiamarlo con il suo nome, il processo che esce da questa cosiddetta riforma della giustizia, bisognerebbe cominciare a chiamarlo il processo morto, perché il processo non diminuirà neanche di un minuto nella durata media, ma anzi, semmai questa legge, creando più aspettativa di impunità con l’istituto nuovo della prescrizione del processo, anziché della prescrizione del reato, sarà un incentivo agli Avvocati difensori per allungare ulteriormente il brodo e puntare alla prescrizione del processo. Mi spiego: oggi la prescrizione si applica al reato, oppure alla pena, nel senso che dopo un certo periodo dal momento in cui è stato commesso il reato, scatta la prescrizione e quindi l’imputato accusato di quel reato non può più essere processato. Poi c’è la prescrizione della pena: dopo un certo numero di anni, se la pena.. ecco, è cascato l’elicottero del commissario Basettoni, va beh, sarà un segnale! Dopo un certo numero di anni, se la pena non è stata eseguita, non si può più eseguirla e quindi chi scappa, per esempio, e si sottrae a una pena, se non si riesce a acciuffarlo in tempo la farà franca. Adesso, con questa legge, arriva la prescrizione del processo, che dipende non da quando è stato commesso il reato, ma da quando l’imputato è stato rinviato a giudizio: da quel momento inizia a ticchettare la bomba a orologeria, che esplode dopo due anni in primo grado, dopo due anni in appello e dopo due anni in Cassazione. Abbiamo detto la settimana scorsa, quando ancora non c’era il testo - poi il testo è stato esplicitato questo giovedì - che funzionerà così: i giudici, dal momento del rinvio a giudizio al momento della sentenza di primo grado, dovranno fare tutto in due anni; se passa un giorno più di due anni il processo è morto subito, in primo grado, anche se il reato è stato commesso due anni e due giorni prima, per dire, ovvero se paradossalmente vado - che ne so? - a molestare una bambina oggi, domani mi beccano e mi citano immediatamente per direttissima e poi il processo dura.. non si riesce a concludere in primo grado entro due anni, io sono già rovinato, cioè scusate, la vittima è già rovinata: perché? Perché non avrà mai giustizia e io sono salvo. Quindi non c’entra quando è stato commesso il reato, ma c’entra quanto tempo impiegano i giudici a fare le tre fasi di giudizio: due anni per il primo grado, ma non due anni dalla prima all’ultima udienza, due anni dal rinvio a giudizio alla sentenza, il rinvio a giudizio lo fa il G.I.P., poi prende tutto il faldone e a volte ci vogliono dei camion per portare il faldone, pensate soltanto ai processi dove ci sono molti imputati o ai processi dove ci sono consulenze tecniche, perizie etc., prende il faldone, lo manda al Tribunale e quest’ultimo, a seconda degli accumuli di arretrato che ha, fissa l’inizio del processo di lì a chissà quando. Tutti questi tempi morti a questa legge non interessano, dal rinvio a giudizio del G.I.P.  alla sentenza del giudice di primo grado non possono passare più di due anni, altrimenti il processo muore lì, anche se il reato è stato commesso due anni e due giorni prima. 
Tutto ciò  vale e la stessa cosa avviene in appello, se dal momento della sentenza di primo grado alla sentenza d’appello passano più di due anni e lo stesso avviene in Cassazione, in Cassazione sapete che bisogna che le carte partano dal Tribunale e dalla Corte d’Appello, sapete che i tribunali sono tanti, ce ne è uno, per esempio, a Alba, mentre poi la Corte d’Appello di solito è una sola per ogni regione, a parte le regioni grandi che ne hanno due, tipo la Lombardia che ha Milano e Brescia, tipo la Sicilia che ha Palermo e Catania, qua in Piemonte di Corte d’Appello ce ne è una e quindi c’è il Tribunale di Alba, poi c’è la Corte d’Appello di Torino, che vale per tutto il Piemonte e la Valle d’Aosta e dopodiché, quando il processo va in Corte di Cassazione, che cosa succede? Partono le carte dalla Corte d’Appello di Torino e vanno a Roma al Palazzaccio, per la decisione finale. Anche il periodo tra la sentenza d’appello e la sentenza di Cassazione non può superare i due anni, ma è proprio la prima fase, cioè quella del primo grado, la più delicata: perché? Perché il processo in primo grado si deve fare sempre nella sua forma del dibattimento, è chiaro, non quando si patteggia o quando si fa il rito abbreviato, dove il giudice valuta le carte allo stato degli atti, gli Avvocati difensori e il Pubblico Ministero gli fanno vedere le carte e lui giudica e, con rito abbreviato, emette una sentenza, non deve sentire la gente. L’oralità del processo è comunemente nel dibattimento normale è lì che tutti vogliono essere sentiti, portare testimoni, portare perizie e quindi le udienze si accumulano. La fase più laboriosa è proprio quella di primo grado, dove bisogna sentire tutti: i testimoni di accusa, di difesa, i poliziotti che hanno scoperto il reato, i periti, i consulenti, gli Avvocati, il Pubblico Ministero, le repliche, le controrepliche etc. etc., le rogatorie. In questa fase del primo grado, che è la più lunga proprio perché bisogna sentire tutti, il tempo a disposizione dei giudici sarà lo stesso che i giudici avranno a disposizione in Appello e in Cassazione, ma in Appello o in Cassazione, salvo eccezioni, non si riapre la discussione nel processo, non si riapre il dibattimento: i giudici semplicemente valutano, in base alle carte - questo succede nel 99% dei casi - se la sentenza di primo grado è corretta, oppure se non ha tenuto conto di alcuni punti che o il Pubblico Ministero o il difensore segnalano nel loro ricorso, punti di merito per quanto riguarda il processo d’appello, punti di legittimità, ossia di conformità alla legge, per quanto riguarda il giudizio di Cassazione. 
Teoricamente è molto più facile fare i processi in Appello e in Cassazione, che non farli in primo grado: intanto perché i processi di primo grado sono molti di più, in primo grado, una volta rinviato a giudizio uno ci va e poi in Appello non ci vanno tutti i processi che c’erano in primo grado, perché a volte c’è chi accetta la sentenza di primo grado senza impugnarla, soprattutto quando c’è un’assoluzione e la Procura non ritiene di dover impugnare. Quindi è chiaro che c’è anche un sovraccarico di lavoro nei tribunali, che non c’è in Appello e in Cassazione, eppure due anni dal rinvio a giudizio alla sentenza di primo grado, due anni per l’Appello e due anni per la Cassazione. Molto probabilmente, secondo quello che calcolano i magistrati che stanno, in questi giorni, cercando di fare una proiezione sulla strage di processi che produrrà questa porcata, la stragrande maggioranza di quei 100 /200. 000 processi destinati a morire morirà nella fase del primo grado. Badate, stiamo parlando di quei processi che moriranno in aggiunta a quei 150 /200. 000 processi l’anno che già muoiono per la prescrizione del reato, conseguentemente se ogni anno si prescrivono 200. 000 processi per prescrizione del reato e adesso si prescriveranno altri 100 /200. 000 processi per prescrizione del processo, noi avremo.. andiamo verso il mezzo milione di imputati che la fanno franca, in un modo o nell’altro, e verso almeno mezzo milione di vittime che, ogni anno, si vedranno sbeffeggiare dall’imputato che se ne va libero, anche se colpevole, perché il processo è durato più di due anni nella fase di giudizio in cui si è, oppure perché è riuscito a fare durare il processo più del periodo di prescrizione del reato. Voi capite che è una catastrofe epocale e non è una catastrofe dovuta alle sfavorevoli condizioni atmosferiche, a una casualità o una maledizione del Cielo, è dovuta all’ennesima legge fatta per non far processare Berlusconi. 

Liberi tutti: i cittadini non avranno giustizia

Abbiamo detto che questa legge si applica a tutti e tre i gradi di giudizio per il futuro, è retroattiva, ossia vale per i processi già iniziati che siano nella fase del primo grado mentre, se sono già in fase di Appello o di Cassazione, questa legge non vale e quindi in Appello o in Cassazione i processi già iniziati possono durare più di due anni, volendo, mentre invece i processi in primo grado già iniziati devono durare non più di due anni e perché? Perché Berlusconi ha i processi in primo grado. Mills, per esempio, è in Cassazione e quindi Mills, anche se il suo processo durasse più di due anni in Cassazione, non sarebbe soggetto a questa salvaladri, mentre quello che è accusato di averlo corrotto Mills, si salva: pensate a come è contento Mills di questa disparità di trattamento, ma pensate come questa legge può essere costituzionale, visto che stabilisce delle disparità di trattamento non solo tra quelli che avranno i processi in futuro e quelli che hanno avuto dei processi già iniziati e sono imputati oggi, ma addirittura all’interno di quelli che sono imputati oggi crea delle disparità di trattamento e non sono mica finite, queste disparità di trattamento, perché questa legge va a distinguere per processi già iniziati e per quelli che inizieranno in futuro tra vari tipi di reato, alcuni li comprende nella “ liberi tutti” e alcuni li esclude e poi fa distinzioni non solo dei tipi di reato commessi, ma fa distinzioni anche dei tipi di imputati. Per esempio, la distinzione è questa: gli imputati pregiudicati, ossia che hanno già avuto una condanna un’altra volta, non beneficiano del processo breve, mentre gli incensurati, ovvero quelli che non hanno mai avuto condanne definitive, anche se magari hanno avuto un sacco di processi ma l’hanno già fatta franca per prescrizione (tipo Berlusconi, Andreotti, D’Alema etc. etc.), questi avranno diritto al processo breve, sia che il processo sia già iniziato e sia che inizi in futuro. Qualcuno dirà “ beh, è giusto, il pregiudicato l’hanno già beccato una volta a violare la legge e quindi presumibilmente è più pericoloso dell’incensurato”, ma neanche per sogno! Nemmeno per sogno! Se per esempio uno - che ne so? - per la strada ha mandato a fare in culo un vigile e è stato condannato per oltraggio, quando era ancora reato l’oltraggio a pubblico ufficiale, quello è un pregiudicato, se l’hanno condannato; se uno è stato beccato a scaricare musica o film dal computer è reato, lo sapete; se uno è stato beccato con la piantina di canapa sul balcone è reato, lo sapete: beh, tutte queste persone.. se uno, a causa della nebbia o dell’asfalto ghiacciato ha messo sotto con la macchina qualcuno e l’ha mandato all’ospedale, e si è scoperto che magari non era attento al 100% e l’hanno condannato per lesioni colpose, o se la vittima è morta e l’hanno condannato per omicidio colposo beh, questo è un pregiudicato; mentre se uno è stato prescritto in un processo di mafia, con una sentenza dove c’è scritto che è un mafioso, ma che l’ha fatta franca, tipo Giulio Andreotti, quello è incensurato: secondo voi è più pericoloso socialmente uno che è stato beccato a scaricare musica da Internet, o uno che ha avuto la prescrizione e che, quindi, è incensurato per mafia? Quello che scarica musica avrà diritto al processo lungo e conseguentemente un’altra condanna la becca di sicuro, mentre invece il prescritto per mafia avrà il processo breve, se lo ribeccano a commettere un altro reato, e lo prescrivono nuovamente e così via sempre, perché sarà sempre prescritto e quindi sempre incensurato e non avrà mai la prima condanna che lo trasforma in un pregiudicato e avrà sempre diritto al processo breve, cioè al processo morto, anche se è infinitamente più pericoloso di quell’altro che scarica la musica, o di quello che ha la piantina di cannabis. 
Questa è  la distinzione demenziale, secondo alcuni totalmente incostituzionale tra imputati incensurati e imputati pregiudicati, non vi dico poi la diffamazione: noi giornalisti la diffamazione la.. i processi per diffamazione, con tutte le centinaia di denunce che ci fanno, almeno a quelli che i giornalisti li fanno per davvero, è evidente che prima o poi capita che il giornalista venga condannato per diffamazione, perché si è sbagliato, perché ha preso per buona una cosa, perché ha scritto un nome per un altro, immaginate la fretta con cui si scrive tutti i giorni per i giornali, soprattutto sui quotidiani, può capitare continuamente questo rischio e è lo stesso rischio che corre un autista che vive nella sua macchina, un tassista che vive nella sua macchina di tamponare, è evidente che prima o poi tamponi. Altra cosa - l’abbiamo sempre spiegato - è quando uno organizza campagne basate sul falso, in malafede, questo è un altro paio di maniche, ma in ogni caso la diffamazione è un incidente di percorso, tant’è che io non mi sono mai fatto vanto di non aver avuto condanne definitive per diffamazione: perché? Perché prima o poi capita, dopo 26 anni che uno fa questo mestiere, sto cominciando a dire che non ho ancora avuto condanne definitive per diffamazione, ma potrebbe capitare un giorno, soprattutto se si usa un linguaggio piuttosto critico nei confronti del potere. 

I criminali potenti incensurati a vita

Lasciamo stare, il giornalista che ha una condanna per diffamazione è un pregiudicato, ovviamente secondo questa legge, secondo la legge e quindi verrà trattato molto più severamente di Andreotti che ha avuto la prescrizione per mafia e di tutti quelli come Andreotti e Berlusconi, sei volte prescritto per corruzione, finanziamento illecito ai partiti, frode fiscale, falso in bilancio etc. etc.. Immaginate se è mai ammissibile! Avete visto dalla Gabanelli di Report, nel servizio di Paolo Mondani ieri sera, che cosa è il riciclaggio, che cosa è la frode fiscale, che cosa è portare i soldi all’estero per pagare le tangenti etc. etc.: bene, quelli che la fanno franca per prescrizione, grazie al fatto che oggi la prescrizione per quei reati è brevissima, adesso potranno godere anche della prescrizione del processo che, per loro, sarà brevissimo, perché? Perché sono riusciti a farsi prescrivere prima e continueranno in eterno a essere prescritti! 
L’altra distinzione che si fa è quella tra reato e reato e qui, di solito, capita: si fa un’amnistia e si dice che per certi reati gravissimi non vale, si fa un indulto e si dice che per certi reati gravissimi non vale e quindi, il fatto di distinguere tra reato e reato, ci sta. Di solito si prendono i reati puniti con una pena superiore a tot, si stabilisce che quelli sono i più gravi, perché quelli sono i più gravi secondo il Codice Penale e, per quelli, niente indulgenza. Ora che cosa hanno fatto, invece? Shopping, hanno fatto shopping tra i vari reati, cioè questo sì, questo no, questo mi piace, questo non mi piace, questo non lo vuole la Lega Nord, questo non lo vuole Gasparri, questi li fa Berlusconi: così hanno fatto a scegliere quelli gravi e quelli no. Conseguentemente avranno il processo lungo, cioè possibilità concrete di condanna, i reati di mafia - Berlusconi non è imputato, in questo momento almeno, di mafia - di strage, di terrorismo, di omicidio, di grandi traffici d’armi e di droga, quelli proprio massicci, internazionali e basta direi.. ah, sequestro di persona a scopo di estorsione, bontà loro, e poi furtarelli e immigrazione clandestina. Sapete con quanto è punita l’immigrazione clandestina? Con una multa da 5.000 a 10.000 Euro: non stiamo parlando del clandestino che va a fare le rapine o uccide qualcuno, o spaccia droga, ma stiamo parlando del clandestino che è clandestino e punto, prima non era reato perché non si può punire uno status, bisogna punire un’azione, adesso puniamo lo status di clandestino con una multa, ossia facciamo pagare 5 o 10. 000 Euro a uno che non li ha e, anche se li ha, li nasconde, perché è clandestino e conseguentemente non può avere un lavoro regolare, ovviamente, e non può dichiarare di guadagnare, per cui è una multa puramente fittizia, è la legge cazzata dell’ultimo pacchetto sicurezza, che intasa ulteriormente le carceri e i tribunali, perché poi questi li prendono, li processano per direttissima, passano qualche ora in carcere e fanno aumentare a dismisura il numero dei detenuti, ma questo è un altro paio di maniche. 
Come si fa a paragonare un reato punito con la multa, come il divieto di sosta, con quelli di mafia, di strage, di terrorismo, di omicidio volontario, di sequestro di persona, di traffico d’armi, che sono esclusi anch’essi dal processo breve? E come si fa, soprattutto, a assicurare il processo lungo al clandestino che, alla fine del processo lungo, verrà multato di qualche migliaio di Euro e non li pagherà, con reati che invece avranno il processo breve, ossia morto, quali abuso d’ufficio, corruzione, corruzione giudiziaria - Berlusconi ha il processo Mills per corruzione giudiziaria - truffa semplice e aggravata, frodi alla Comunità Europea? Stiamo parlando di reati che portano via i soldi dei cittadini, milioni, miliardi! Frodi fiscali, falsi in bilancio, bancarotta preferenziale, intercettazioni illecite, reati informatici, ricettazione, vendita di prodotti con marchi contraffatti, traffico di rifiuti, sfruttamento della prostituzione, violenza privata, favoreggiamento della prostituzione, lesioni personali, omicidi colposi per colpa medica, maltrattamenti in famiglia, aborto clandestino, incendio, incesto, falsa testimonianza, calunnia, falso in atto pubblico: questi avranno il processo breve, cioè morto, in quanto non si riuscirà più a processare nessuno per questi processi, a meno che qualcuno di questi non sia stato beccato a taroccare i CD o a scaricare musica, allora sono già pregiudicati e gli si fa.. ma vi rendete conto di che cosa vuole dire una legge ad personam?! Questa è una legge contra personas, contro i cittadini onesti! E infatti il nostro migliore cronista giudiziario, che è Ferrarella de Il Corriere, fa un paginone raccontando quali processi salteranno per questa legge: il processo Mills, ci mancherebbe, il processo Mediaset, ci mancherebbe, Antonveneta, il governatore Fazio, processo morto; Calisto Tanzi, l’aggiotaggio alle banche imputate nel caso Tanzi Parmalat, ci sono decine di banche italiane e straniere imputate per questo reato morto. Non vuole dire che moriranno questi processi, eh: vuole dire che oggi, mentre parliamo adesso, se la legge passasse in vigore adesso o tra una settimana o tra un mese, ma già adesso, questi processi sono durati più di due anni in primo grado e conseguentemente verrebbero dichiarati morti, non che saranno morti. Questa non è una legge che dice ai giudici “ fateli più in fretta, perché altrimenti scatta la prescrizione del processo”: no, questa legge dice loro “ è già finito il vostro processo, è già morto oggi”, quindi il giorno dopo l’entrata in vigore di questa legge il giudice dichiarerà concluso il dibattimento, saluterà gli imputati felici, le vittime incazzate , “ andate in pace, il processo è finito, amen!”, questo sarà! Tanzi, prescritto l’aggiotaggio a carico delle banche, ve l’ho detto; tra poco si prescrive quasi tutto anche nel caso Telecom Tavaroli, gli spioni della security Telecom, che hanno spiato migliaia, schedato migliaia di dipendenti, concorrenti di Tronchetti Provera, giornalisti, politici, imprenditori, uomini dei servizi che non piacevano loro, magistrati: prescritto. La stessa cosa accadrà per altri casi di spionaggio illegale: Enel Power, Eni Power, crac Parmalat, aggiotaggio Antonveneta, crac HDC, il crac del sondaggista Crespi, dove è imputato Confalonieri per favoreggiamento, prescritto. Altri processi che si prescrivono. Alla fine vi racconterò un piccolo caso: quello della clinica Santa Rita, ma ci sono ancora i processi Eternit per i 3. 000 morti da amianto, c’è il processo per i rifiuti a Napoli, la gigantesca truffa dei rifiuti a Napoli, dove è imputato Bassolino, tutto ovviamente già morto. Cragnotti, Cirio, Geronzi, il Presidente di Mediobanca coinvolto in Parmalat e in Cirio, stiamo parlando di tutti i più grandi e importanti processi di questi anni, salvo naturalmente per chi ha scannato un’intera famiglia o già si sa che è un mafioso e quindi i processi in cui si parte già dall’accusa più grave di mafia. 
Avrete sentito a Annozero Belpietro raccontare che questa legge costringerà i giudici a fare in fretta e quindi a lavorare, perché il problema in Italia, se non si fanno quei 5 o 6 milioni di processi arretrati e quei 3 milioni di processi che arrivano nuovi ogni anno sul lavoro tavolo, è appunto dei giudici che non lavorano: pensate, 10. 000 giudici scarsi che dovrebbero fare 3 milioni di processi nuovi, più i 5 /6 milioni di processi arretrati! Fate il calcolo di quanti processi toccherebbero a ciascuno: è ovvio che non è quello il problema, ci saranno dei fannulloni tra i giudici come ci sono in tutte le categorie, ma non è quello il problema, non è vero che lavorano quattro ore al giorno, sono costretti a restare in ufficio soltanto quattro ore al giorno, cioè la mattina, perché? Perché al pomeriggio i tribunali chiudono, non ci sono le segreterie, non ci sono i cancellieri, non c’è la sorveglianza, tutti gli atti che fa un magistrato, se vuole interrogare qualcuno o celebrare l’udienza di un processo, senza il cancelliere, senza il pubblico ufficiale al suo fianco sono nulli, non si possono fare i processi senza i cancellieri e, dato che i cancellieri sono sotto/organico e non vengono pagati per gli straordinari, i processi si fanno soltanto la mattina. Dopodiché cosa fa il giudice, al pomeriggio? Si porta a casa il lavoro e continua a lavorare da casa, chi di voi conosce dei magistrati va a casa loro e vede faldoni dappertutto: mica sono gingilli che si portano a casa per sport, lavorano lì! Lo sapete che i giudici di Corte di Cassazione in Cassazione non hanno neanche l’ufficio? Non esistono gli uffici in Corte di Cassazione per tutti i giudici della Cassazione, i quali provengono da tutta Italia, hanno giusto le aule di udienza e che cosa fanno, quando non hanno il turno in udienza? Si portano a casa le sentenze e se le scrivono a casa sui loro computers, sui loro faldoni, dopodiché che non è che un giudice, se non è in ufficio, non lavora: pensate a tutti quelli che vanno nelle carceri a interrogare la gente, pensate a tutti quelli che vanno a fare i sopralluoghi nei posti del delitto, a tutti quelli che vanno nelle caserme delle forze dell’ordine per coordinare le indagini, a tutti quelli che vanno a sentirsi le intercettazioni nelle salette audio. Belpietro naturalmente non lo può sapere, visto che non fa questo mestiere: sarebbe interessante sapere che mestiere fa, questa gente, ma questo è. Perché i processi durano a lungo? L’ha detto Davigo: perché se ne fanno troppi, perché ci sono troppe impugnazioni, perché in Italia la Cassazione celebra 120. 000 processi l’anno, mentre la Corte Suprema degli Stati Uniti emette 120 sentenze l’anno - 120 sentenze l’anno! - perché? Perché c’è un filtro: mica tutti quelli che ricorrono in Cassazione hanno diritto a essere esaminati dalla Cassazione, la Corte di Cassazione decide soltanto i casi che ritiene opportuno esaminare e lo stesso avviene nelle rare volte in cui c’è un processo d’appello. Da noi non c’è filtro, per cui quasi tutti i processi conviene appellarli fino in Corte di Cassazione, perché così intanto si perde tempo, si fa scattare o la prescrizione del reato o adesso, ultima novità grazie a Ghedini e C., la prescrizione del processo.

Il caso della clinica Santa Rita

Vi racconto - e chiudo - un caso di scuola: la clinica Santa Rita. La Clinica Santa Rita è quella clinica di Milano in cui, grazie a intercettazioni disposte per tutt’altro, cioè per una presunta truffa sui contributi della Regione Lombardia, si scoprì che alcuni chirurghi, insieme a alcuni amministratori e azionisti della clinica, scannavano i pazienti asportando organi a pazienti sani (polmoni, reni, di tutto) con il sospetto addirittura - adesso non so se al processo questo sospetto verrà confermato o meno - che qualcuno, dopo le operazioni inutili, inutilmente invasive sia morto, mentre non sarebbe morto se non gli avessero asportato degli organi che non andavano asportati, ebbene perché facevano tutto questo? Perché così incassavano più soldi dalla Regione Lombardia. Questi mascalzoni sono stati rinviati a giudizio per lesioni gravi, non so che fine abbia fatto l’accusa di omicidio e non so neanche se quest’omicidio fosse stato considerato colposo, preterintenzionale o volontario, ma mi interessa la tempistica: il caso lo ricordate. Operazioni chirurgiche invalidanti e invasive per lucrare rimborsi e finanziamenti dalla Regione Lombardia senza che ci fosse bisogno di questi interventi, gente che si è trovata con un rene o con un polmone in meno completamente sani! 
Gli imputati vengono arrestati nel giugno del 2008, nel giugno di due estati fa, soltanto un mese dopo, il 12 luglio di due estati fa (2008), il Pubblico Ministero chiede il rito immediato subito, “ li processiamo subito, abbiamo prove sufficienti, non c’è bisogno di indagini, quello che abbiamo fatto è già sufficiente”. Da quel momento il Pubblico Ministero chiede il rito immediato, decorre, comincia a ticchettare la bomba a orologeria prevista da questa nuova legge, facciamo il caso che questa nuova legge sia già in vigore. Parti a calcolare i due anni necessari per il primo grado nel momento in cui il Pubblico Ministero chiede il rito immediato, 12 luglio dell’anno scorso. Il Tribunale deve dunque processare questi imputati per 88 lesioni gravi, 40 truffe alla Regione Lombardia e alle A.S.L., diverse decine di falsi, perché questi poi falsificavano le cartelle cliniche; il 17 luglio 2008 il G.I.P. emette il decreto con cui manda a processo questi signori per questi reati; il Tribunale fa i miracoli e riesce a fissare la prima udienza entro pochissimo tempo: entro la fine dello stesso 2008. Un anno fa, il 2 dicembre 2008, il Tribunale comincia con la prima udienza, gli imputati sono nove, le parti civili sono 40, i malati scannati, gli Avvocati quindi sono quelli necessari per tutelare 40 parti civili e nove imputati, almeno 50 Avvocati. Aula bunker, il Tribunale un anno dopo è riuscito a celebrare 43 udienze, che sono tantissime: vuole dire una alla settimana, escluse le ferie; è rarissimo un processo che vada al ritmo di un’udienza alla settimana, oggi hanno rinviato il processo Mediaset, perché Berlusconi è barricato al vertice della Fao, è un noto cultore dei problemi della fame del mondo, rinviato a gennaio di due mesi, di tre mesi in tre mesi, qui una alla settimana le udienze, 43. Questi tre giudici stanno facendo i miracoli per fare in fretta e le fanno (le udienze) addirittura fino al tardo pomeriggio, conseguentemente ci sono, evidentemente, degli impiegati e dei cancellieri che stanno lì, anche se non pagano loro gli straordinari. Naturalmente questo collegio ha anche altri processi, non è che faccia un’udienza alla settimana: per questo processo utilizza una giornata alla settimana e poi ne ha tanti altri da celebrare; bene, hanno già sentito 154 testimoni, tre a udienza e hanno esaminato, hanno interrogato tutti e nove gli imputati, mancano i consulenti tecnici delle difese, perché ogni difensore vuole dimostrare che il suo cliente non ha fatto niente di male al paziente e quindi consulenze tecniche sulle operazioni a proposito di quei 40 pazienti che si lamentano. Naturalmente tutte le difese hanno chiesto di fare delle perizie mediche al Tribunale, per cui ci sono i consulenti di parte delle difese, ci sono i consulenti di parte delle parti civili, che sono 40 e poi ci sono i consulenti del Pubblico Ministero e hanno già chiesto al giudice di fare pure lui una perizia tecnica su quelle cose, conseguentemente immaginate quante consulenze, decine, decine e decine di consulenti e periti che andranno sentiti. E’ passato un anno dall’inizio dell’udienza, ma il processo deve durare due anni dal momento in cui il Pubblico Ministero chiede il rito immediato, che è una procedura un po’ diversa rispetto al rinvio a giudizio classico e quindi, se il processo non finisce entro luglio del 2010, ossia tra sette mesi, il processo è morto e, come vi ho detto, è un processo rapidissimo, è un processo che è durato un anno, dove hanno già fatto gran parte delle cose, ma ci sono soprattutto le perizie da esaminare. E’ assolutamente impossibile, salvo miracoli, che questo processo vada a conclusione e il risultato quale sarà? E’ che tra sei o sette mesi - a luglio del 2010 - il giudice, se non sarà riuscito a fare tutto, comprese le arringhe  (nove), gli interventi delle parti civili (40), la requisitoria del Pubblico Ministero, le repliche degli Avvocati della difesa e della parte civile e poi la replica del Pubblico Ministero, se non sarà riuscito a fare tutto questo insieme alle perizie entro questi sei o sette mesi che gli mancano dovrà salutare i medici che scannavano la gente, i parenti degli scannati, gli scannati, il Pubblico Ministero e dire loro “ guardate, per non processare Berlusconi non possiamo più andare avanti, gli imputati sono liberi di tornare a fare quello che facevano prima, le vittime sono libere di tornare a leccarsi le ferite perché non avranno giustizia, e questo è il processo breve, anzi il processo morto per salvare il Presidente del Consiglio!”. Continuate a leggere Il Fatto Quotidiano e passate parola.

RETTIFICA di MARCO TRAVAGLIO
Ringrazio l'amico Alessandro che sul blog mi segnala una modifica legislativa che mi era sfuggita: il reato di oltraggio al pubblico ufficiale è stato reintrodotto in agosto. nel Passaparola di ieri ero rimasto fermo alla depenalizzazione di qualche anno fa.

16 Nov 2009, 13:09 | Scrivi | Commenti (1182) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

Commenti

 

QUANDO IL GIORNALISTA, PUBBLICO MINISTERO, INQUISITORE, COLUI CHE PIU DEI GIUDICI, (non signore) IMPONE LA SUA VERITA ASSOLUTA, es. MENTRE IL GUIDICE VIGNA DOPO AVER INDAGATO PER DECENNI SU BERLUSCONI NON è RIUSCITO A CONDANNARLO IL NOSTRO SANTO INQUISITORE UNTO DALLO SPIRITO SANTO CONTINUA A DIRE CHE BERLUSCONI è UN (signore) e NON IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO (istituzione) CHE NE HA COMBINATO DI TUTTI I COLORI , QUESTO SIGNORE E NON (istituzione) MA MAFIOSO, PIDUISTA, PEDOFILO, ASSASSINO, DITTATORE, ecc. NON RISPETTA LE ISTITUZIONI.
ALL’ILLUSTRISSIMO DOTTORE ,PUBBLICO MINISTERO, GIORNALISTA, SCRITTORE, SANTO … Travaglio CHE HA BASATO LA SUA FORTUNA SUL FENOMENO BERLUSCONI A QUESTI SIGNORI CHE COME LE IENE SI NUTRONO DI CATTIVERIA CHE NEL LORO INTIMO PREGANO CHE BERLUSCONI VIVI IN ETERNO ALTRIMENTI A QUESTI PARASSITI MANCHEREBBE LINFA O SANGUE PER POTERSI INGRASSARE, DICO….. L’ODIO è UN SENTIMENTO NATURALE … MA è DEPLOVEROVELE AVERE A DISPOSIZIONE PALCOSCENICI MEDIATICI COME LA TV.. PUBBLICA PER POTERLO DIFFONDERLO … E … POI .. DA DOVE VI VIENE TUTTO QUESTO POTERE PER AVERE DEGLI STRUMENTI COSì POTENTI….VOI SEMPLICI PENSATORI.

VINCENZO straziuso 16.12.09 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiedo con quali notizie proveranno a distrarci stavolta mentre loro tenteranno di far approvare la legge sul processo morto....è questo il metodo no? Noi povera gente discutiamo su escort e trans e loro fanno i porci comodi con le leggi salvaberlusconi. Speriamo di riuscire a salvarci e a ritrovare la dignità perduta.

barbara ambrosino 23.11.09 22:48| 
 |
Rispondi al commento

sono un cittadino della comunita europea ed in italia ho subito abusi dai datori di lavoro e dai loro amici alti funzionari delle forze dell'ordine hanno piu volte tentato di uccidermi e poi mi hanno espulso illegittimamente per evitare che io li denunciassi e stanno tentando di insabbiar il caso archiviando le mie denunce
ho scritto a molti giornalisti ma solo quelli del mio paese mi han risposto dicendo che sono fortunato perche pochi cittadini lettoni tornano vivi dall'italia

dainis patmalnieks 22.11.09 05:25| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=FFaeKqgME_Q&annotation_id=annotation_718980&feature=iv

fabio g., carpi Commentatore certificato 21.11.09 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Forse nulla c'entra con l'articolo, ma pensiamo al punto di stupidita a cui siamo arrivati. In breve , tanto oggi parlare di un numero di esuberi in una azienda, non fa notizia, il mettere sul lastrico decine, centinai, migliaia di persone, e chi se ne frega l'importante e ave la pancia piena,Caro Manzoni che nel 1800 ci descrivi nei tuo promessi sposi come una banda di pecoroni. Siamo anche noi come azienda parole del capo del personale" Problemi strutturali, organizzativi, economicamente non convenienti ( in patica 25 farfalloni di debiti accumulati in 1 anno a febbraio erano 11) lasciamo i convenevoli di turno sugli aspetti scorretti della gestione e quantìaltro sta di fatto che " udite udite" decidono di chiudere emigrandi il tipo di lavorazione dove in europa ( Romania) dove il costo del lavoro è minore e regalano miliardi a coloro che portano lavoro la portandolo via da qua--utto questo è normale vero---PECCATO CHE CIO CHE PORTANO VIA SI CHIAMI TIPIZZAZIONE OSSIA: OGNI QUALVOLTA UN CLIENTE RENDA UN PRODOTTO CHIEDA UNA CESSAZIONE LINEA TELEFONICA, CHIEDA DI SUBENTRARE AD UN ALTRA PERSONA DEVE PRESENTARE COPIA DE PROPRI DOCUMENTI C.IDENTITA. CODICE FISCALE, EVENTUALI ATTI DI MORTE , ISCRIZIONI A CAMERE DI COMMERCIO, ATTI GIUDIZIALI DI SEPARAZIONE..QUESTI VENGONO SCANNERIZZATI E POI INVIATI AI VARI UFFICI PER LE LAVORAZIONI- Ora anche se venissero scannerizzati in Italia ( ma costa troppo) devono essere abbinati ai vari clienti e/o intestatari di questi.. E QUESTI CON IL BENEPLACITO DELLO STATO E DELLE AZIENDE PORTANO I NS DOC ALL'ESTERO E CHI LI HA AUTORIZZATI, ALLA FACCIA DELLA PRIVACY- Poi ci clonano i bancomat. A questo punto con tutti i doc in mano immaginiamo cosa possono farci--e noi in italia per lavorare dobbiamo sottostare a psw, id, firme in triplice copia. NON è FORSE ORA DI RELMANTE FARE QUALCOSA???? IMMAGINA SE TUTTI I TUOI DATI FINISCONO IN ROMANIA PER CHIEDERE UN CAMBIO INDIRIZZO SUL CONTRATTO DEL TELEFONO -- VALE ANCHE PER TE POLITICO

SERGIO ROSIGNOLI 21.11.09 15:08| 
 |
Rispondi al commento

One brief note on the Brenda's omicide.

I saw 9,30 tg1 on public tv rai,
they said Brenda was drunk and was
aptempted suicide in the past.
Now, we well know how Brenda should
been made out an probably why and whom.

Only another note:
Why threw dawn her notebook in the water?

An easy preview:
A revenge by trans and pushers.

No one says the reason to go with trans,
that is DRUGS DRUGS DRUGS.

alfredo paul lorenzi 21.11.09 00:14| 
 |
Rispondi al commento

come mai non ci sono messaggi dalla rete?
Eleonora Ortu

Eleonora Ortu 20.11.09 18:30| 
 |
Rispondi al commento

Ciao.Travaglio Marco GRAZIE DEL MAZZO CHE TI FAI PER FARCI CAPIRE CHE CI SONO DELLE COSINE CHE NON VANNO IN ITALIA.(sono contro la caccia,il tiro al piccione e quantaltro,però il tiro alla QUAGLIARELLA......non mi dispiacerebbe)

Roberto Fornara, vercelli Commentatore certificato 20.11.09 13:01| 
 |
Rispondi al commento

sosteniamo gli agricoltori del sud, Hanno fatto un lungo viaggio con i trattori per far sentire la loro voce ma hanno trovato l'indifferennza dei sindacati di categoria che li hanno boicottati e nessuna testata giornalistica ne riporta la notizia, anche se l'impresa è stata faraonica e costosa. PARLIAMONE!!!!mAGARI SENTIRANNO

calogero ciotta 20.11.09 12:24| 
 |
Rispondi al commento

travaglio presidente del consiglio!!!!!!!!!!!!

mauro b. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.11.09 03:10| 
 |
Rispondi al commento

Nell'intervento di Travaglio, si dice che i giudici si portano a casa i fascicoli, per poter lavorare e scrivere le sentenze dal computer personale.
Sicuri?? Lavoro nella PA, in altro settore, ma se portassi fuori dall'ufficio delle pratiche, e ci lavorassi sul mio pc di casa, sarei soggetta a provvedimenti disciplinari e a sanzioni.
Esprimo la mia perplessità, in merito a una dichiarazione che personalmente ritengo, quantomeno, poco opportuna.
Grazie.

kk_chiara 19.11.09 17:27| 
 |
Rispondi al commento

E' bello avere qualcuno al governo che pensi agli altri, quelli diversi, coloro che non possono permettersi di avere le cose che hanno quelli che lavorano, quelli che di lavorare non hanno voglia e preferiscono rubare, quelli che non hanno voglia e tempo di farsi una fidanzata e violentano quelle altrui, quei tanti a cui vanno strette le regole e le leggi di una società civile e se ne creano altre fatte su misura per loro, truffando, dichiarando il falso, sfruttando le persone in buona fede. E meno male che Silvio c'è, prima ha dimezzato i termini di prescrizione, poi ha depenalizzato una marea di reati, successivamente ha votato l'indulto di Prodi e ora vuole annullare persino tutti i processi a carico dei delinquenti. Dopotutto il suo è il partito delle libertà, quelle dei delinquenti però.

Gianni Selva 19.11.09 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Ho l'impressione che la prossima carta che Berlusconi tenterà di giocare per depistare l'opinione pubblica, passerà dalla sicurezza. Con incredibile tempismo riappare l'allarme terrorismo e nello stesso tempo, il governo incassa un successo sull'asse Roma-Brasilia con l'estradizione di Battisti. Sfruttando il filone della paura tanto caro a Bush junior, la maggioranza rispolvera in questo caso, quella degli anni di piombo, mostrando con tempismo l'esistenza delle nuove brigate rosse, materializzatesi attraverso lettere e manifestini, sventolando nel frattempo i risultati ottenuti nelle ultime ore dalle forze dell'ordine e dalla diplomazia; Lula permettendo, nel frattempo berluschino farà santo Cosentino... tanto per non smentirsi.

dino cavallaro 19.11.09 09:29| 
 |
Rispondi al commento

Publilio Siro: Chi sfugge ad un processo confessa la propria colpa.

Cosimo S., germania Commentatore certificato 18.11.09 21:11| 
 |
Rispondi al commento

Vai Marco.
Vai Beppe.
Siamo con voi

simone cameli, grottammare Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.11.09 19:06| 
 |
Rispondi al commento

SEMPRE A PROPOSITO DEL PROBLEMA GIUSTIZIA :

NOI IN ITALIA ABBIAMO UN SISTEMA DI GARANZIE GIURISDIZIONALI CHE , CON I TRE GRADI DI GIUDIZIO ( PRIMO GRADO , APPELLO , CASSAZIONE ) E' TRA I MIGLIORI AL MONDO

CI SI LAMENTA DA PIU' PARTI CHE I GIUDICI
PECCANO DI PROTAGONISMO E DIMOSTRANO PUBBLICAMENTE POSIZIONI PERSONALI DI NATURA POLITICA , FACENDO VENIR MENO NEL CITTADINO LA CREDIBILITA' IN ORDINE ALLA IMPARZIALITA' NELLO ESERCIZIO DELLE FUNZIONI ?

ORBENE , SI STABILISCA PER LEGGE CHE I MAGISTRATI NON POSSONO COSTITUIRSI IN ASSOCIAZIONI CHE ABBIANO CONNOTAZIONI DI NATURA POLITICA , NE' ISCRIVERSI A PARTITI , NE' PARTECIPARE PUBBLICAMENTE A CONGRESSI DI PARTITO

IN ULTIMA ANALISI , IL GIUDICE CHE DIA PROVA INCONFUTABILE DI APPARTENENZA A PARTITO OPPURE AD UNA QUALSIVOGLIA ASSOCIAZIONE POLITICA
NON POTENDO OFFRIRE SERENAMENTE UNA POSIZIONE DI IMPARZIALITA' , O DEVE DIMETTERSI O DEVE ESSERE ESTROMESSO DALLE FUNZIONI DI GIUDICE.

rosario margio, messina Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.11.09 18:54| 
 |
Rispondi al commento

CON IL SISTEMA DELLE VARIE PRESCRIZIONI ( DEL REATO , DELLA PENA , DEL PROCESSO ) LA MANNAIA CALA SOLO SULLA TESTA DI CHI E' VITTIMA DEL REATO ,LASCIANDO IMPUNITO IL REO, ED E' PER QUESTO MOTIVO CHE NON VIENE RESA GIUSTIZIA.

LA SPROPORZIONE ( TUTTA ITALIANA ) FRA NUMERO (ENORME) DI PROCESSI PENDENTI E NUMERO (INSUFFICIENTE ) DI GIUDICI E PERSONALE DI CANCELLERIA, NONCHE' LA COMPLESSITA' DELLE NORME BUROCRATICHE PROCEDURALI DETERMINANO LUNGAGGINI TALI CHE ALLA FINE NON VIENE RESA VERA GIUSTIZIA

ALLORA,
PER FAR SI' CHE SIA RISTABILITO UN EQUILIBRIO NELL'AMBITO DELLA ORGANIZZAZIONE GIUDIZIARIA , DA UN LATO SONO NECESSARI PIU' FONDI PER ADEGUARE GLI ORGANICI E TEMPI ( PURTROPPO NON BREVI ) PER LE ASSUNZIONI DI PERSONALE E DALL'ALTRO LATO DEVONO ESSERE SEMPLIFICATE ( CIO' SI PUO' FARE IN TEMPI PIU' BREVI ) , LE NORME PROCEDURALI , POSSIBILMENTE ATTRAVERSO UNA RIFORMA DEL PROCESSO E CONCENTRANDO LE ATTIVITA' DI INDAGINE E DI PROVE TESTIMONIALI NELLA FASE DI GIUDIZIO DIBATTIMENTALE , PONENDO LA FIGURA DI PUBBLICO MINISTERO E QUELLA DELLA DIFESA , SULLO STESSO PIANO E CON PARI POSSIBITA' DI ESERCITARE ATTIVITA' DI PROVE E DI CONTRADDITTORIO.

SE VI E' LA VOLONTA' POLITICA ( ?? )
TUTTO QUESTO SI PUO' E SI DOVREBBE FARE
PER OTTENERE FINALMENTE UNA GIUSTIZIA VERA ,EFFICACE ED EFFICIENTE

rosario margio, messina Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.11.09 18:06| 
 |
Rispondi al commento

Con il presente commento chiedo che venga data la parola agli italiani
attraverso lo strumento previsto dalla nostra carta costituzionale al 2°
comma dell’art. 71, vale a dire referendum propositivo, affinché venga
prevista nel nostro ordinamento in ambito penale, la possibilità della parte offesa e/o
denunciante di proporre istanze per la interruzione dei termini prescrizionali
sia del reato, della pena e del procedimento, come da petizioni inoltrate
in data odierna ai sensi dell’art.50 della costituzione a camera e senato visibili
e scaricabili dai links sottoindicati.
Salvatore Germinara
Pistoia, 18.11.2009
http://germinaraconsulenze.blogspot.com/2009/11/giustizia-petizione-camera-e-senato-del.html
http://cid-62189724ef08d23f.skydrive.live.com/self.aspx/GIUSTIZIA%20-%20Petizione%20CAMERA%20e%20SENATO%20del%2018.11.2009/Petizione^_Camera^_Senato^_del%2018.11.2009.pdf

salvatore germinara 18.11.09 17:54| 
 |
Rispondi al commento

Il presidente del C.I.P.E. chi è ? -
Il presidente della Repubblica lo sa ? -
Il processo (chiamiamolo) della Clinica San Rita di Milano ? - che fine ha fatto ? -
Proprio in questo istante il presidente del Consiglio ha detto :-mai pensato alle dimissioni e ne a quelle del signor Costantino.
A questo punto i LEGHISTI, sì proprio LORO quelli che urlavano :- Roma Ladrona e Berlusconi Mafioso
che fine hanno fatto ? - escono ancora da casa senza vergognarsi..................

giovanni monti 18.11.09 16:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Travaglio, del pietro dopo aver fatto da coach a Heat Ledger per l'ultimo film di Batman ed averlo costretto al suicidio con i medicinali, per comodità si è alleato al pinguino per combattere i nemici comuni........si è camuffato da direttore per fare il lavaggio del cervello degli italioti, non vedi come tenta di controllarsi, per non essere riconosciuto, ma non gli riesce troppo bene infatti il ghigno malvagio è irrimediabilmente visibile povero joker a fare da spalla al pinguino mi fa così pena altro che Heat Ledger è solo uno squinziino!!!!!

Janek N., Gallarate Commentatore certificato 18.11.09 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Un pensiero; I mascalzoni sono preferibili agli imbecilli, perché i primi almeno ogni tanto si concedono una pausa. (da UnPensieroAlGiorno.com)

Un proverbio; A chi non vuol credere sono inutili tutte le prove. (da UnProverbioAlGiorno.com)

ivan IV Commentatore certificato 18.11.09 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Anche sulla nuova blog-zine libera Camminando Scalzi si parla di politica e del No B. Day, oltre che dell'incompetenza dell'Opposizione.

Visitate e commentate: www.camminandoscalzi.it

Ciao!

Paolo Valente 18.11.09 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Come sempre pungente e dettagliato, si vede che colnosce l'ambiente. Anch'io mi domando che lavoro fanno certi giornalisti che si limitano ad alzare il telefono e chiedere al responsabile come và. Prendete questo esempio.. Secondo Voi i dirigenti dei grandi Comuni assunti dalla P.A.(alias dal Sindaco), con restribuzioni che partono da 100.00 € in su, al proprio Sindaco che lo ha incaricato, alla domanda come và? Cosa risponde? Pensateci un pò ma soprattutto riflettete sulle risposte che danno e non credeteci senza prima avere sentito "l'altra campana" o avere saputo la fonte. Una notizia veritiera può essere distorta al punto di indicare l'esatto contrario, vi faccio un esempio l'altro giorno su di un quotidiano nella cronaca di Milano in evidenza è apparsa la notizia "CICLISTA INVESTE VIGILE", nel testo il vigile era in Moto. Daltronde l'Itali..ota pullula di pedoni che investono auto e di giornalisti in malafede.. che volutamente utilizzano il titolo come un "messaggio pubblicitario" e fa intendere a chi lo legge tutt'altro che la verità. Vi ricorda qualcosa?????

maurizio milani 18.11.09 09:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ira di Bersani: non accettiamo lezioni noi siamo pro' berlusconi!

mario l 18.11.09 06:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il PIAZZISTA delle agenzie stampa in quotidiano CAMOUFLAGE da FANNULLONE Partita Iva al Nero (proclama che ha una famiglia...lo mantengono in realta', il GIAMPY della RIVIERA..

E lo MATTARELLANO..dal verbo Mattarellare, che non e' un VERBO..il MATTARELLO e' un OGGETTO CONTUNDENTE...

Women's Power se usato bene tra le orecchie..ed e' il caso per questa SOUBRETTE...ndr

Racconta la sua Barzelletta SIMPATICA del MATTINO, come da PALINSESTO

ps

Il BUFFONE, e' un inviato dall'Ufficio PUBBLICHE RELAZIONI del **celodurismo** Latitante ed ai domiciliari, in ridente cittadina della Riviera Ligure di Ponenete

Il COMMENTATORE (una Soubrette)...e' uno SCIUPAFEMMINE SIMPATICONE..un grosso RAMBO MACHOOOOO detto STAMPELLA...

Ossessionato da MODELLI TIBBU..alla Silvester Stallone del BRUTTO e PROFONDO SUD

Non sa leggere indi...scrive che non capisce..il REO

************
Obama a Pechino:
"Riprendere il dialogo con il Dalai Lama"

seeeeeee!!!!!!!!!!
certoooooooooo!!!!!!!!!!!

sarebbe come chiedere al nano di riprendere il colloquio con i giudici!

cheffaì, Obama, vai al corso di barzellette insieme al "nostro"?

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO DI NAVIGATORI!

novità, a parte la "rassegnata" stampa notturna?

****

Mr. (significa Mister NDR) Stampella...

Evita di autoflagellarti, masochista alla Brambilla per un salario..ORDINA la S.C.U. dal Profondo e Brutto Sud e tu OBBEDISCI..ligio..ogni giorno

Link a M.M (Beppe Grillo)

http://www.beppegrillo.it/2005/02/alassio.html

Bamboccio RAMBO

Quattro Febbraio 2005

Un grosso Biberon per te...Mr. STAMPELLA...

Scegli il contenuto, ma segui i consigli del Centro Detox...sei pronto per un NAUFRAGIO... assieme al tuo BRANCO di Cinture ed altro, NERE, del KAKKIO

Ripeto, KAKKIO RAMBO

La vita è diventata uno spettacolo dove noi siamo gli spettatori e dobbiamo anche pagare il biglietto.

Fate sentire la vostra voce su Alassio cliccando su Commenti!

Beppe Grillo.


Marcello V. Commentatore certificato 18.11.09 00:59| 
 |
Rispondi al commento

Berluschino Il Breve

Da non confondere con

Pipino il Breve

Pipino III detto il Breve (28 novembre 714 – Saint Denis, 24 settembre 768) fu maggiordomo di palazzo di Neustria (741-751) e d'Austrasia (747-751), poi re dei Franchi (751-768). Figlio di Carlo Martello e Rotrude di Trèves, fu padre di Carlomanno I e Carlo Magno.

Venne incoronato re dei Franchi dal Papa che, minacciato dall'avanzata dei Longobardi, ne aveva ottenuto la protezione e ricambiò l'aiuto ricevuto da Pipino il Breve con un'incoronazione formalmente illegittima.

Il Link

http://it.wikipedia.org/wiki/Pipino_il_Breve

Ed il Link (breve) CHIARAMENTE suggerito dal Nobile Soldato TRAVAGLIO MARCO, on e' stato poi troppo CAPTATO da varie TRUPPE

Giustifichiamo Ex Alpini Latitanti e sempre MBRIACHI..che **controllano** un posteggio vicino al mare come LAVORO

Giustifichiamo TUTTO ed anche di piu' di TUTTO, cribbiolosky...!!!!

Ma PIPINO il BREVE merita piu' attenzione

1- del Bobo e Sorella con VIAGGI PUBBLICIZZATI per un Anniversario delle Vergogne Massime, ad Hammamet..

Pacchi e Pacchetti (niente Bufale) ora in VENDITA con Francorosso..GROSSO OPERATORE turistico

2-del Don Felipe delle MACCHIE NERE di provenienza Marcinkus ed Arizona

Un Link per il Don Felipe..il SOLO Ciambellano POLITICAMENTE IMPEGNATO...!!!

Record Galattico

Il Link

Perché quell' uomo ha cercato ripetutamente di uccidere la lingua italiana?


~ Carlo Lucarelli su Filippo Facci

http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Filippo_Facci

Ahhh..le labbra del Facci...

Ahhhh le labbra del Facci

Enfasi con Ululare di Zampogne e Zampognari

Ahhhhhhhhh LEEEEE...LABBRA del Facci

Marcello V. Commentatore certificato 18.11.09 00:38| 
 |
Rispondi al commento

Una enorme CELEBRITA' su questo Blog

Sempre....ehm...PLURIVOTATISSIMO

Una MENTE, in altre parole

Od avara' CONNECTIONS in ambiente Ciarrapichiano...??? 9dicasi di Ciarrapico, Storace, Lazio-Gate etc etc)

Ecco il ***SIMIL in TEMA*** intervento del FURBETTO di QUARTIERE

*********
@Sig.Marco Travaglio.

Il Fatto Quotidiano è stato eletto a giornale del MoVimento(detto da Beppe Grillo).

Nel ringraziarvi per il servizio d'informazione che ci offrite,vorrei stimolare anche possibili iniziative proponibili dalla vostre pagine.

********

Il suddetto commentatore...MOLTO ATTIVO, fa parte del COLLETTIVO **fatece largo che passammo noi** e quindi deve sempre commentare con l'intenzione di esprimere una IDEOLOGIA viscida..

Detta IDEOLOGIA si chiama, in Comunicazione

La NON-LEGGE..del SI...MA...SI...MA...SI...MA

All'Infinito

Il Commentatore (una MENTE) si degna e si abbassa ad approvare il lavoro del Travaglio (che non legge ed ignora...)

MA...

ha le sue CIANFRUSAGLIE da METTER sul BANCHETTO di PROMOZIONE e VENDITA

E tra l'altro...e' documentato... non sono nemmeno sue..

Il supporto dalla comunita legale e' un tema postato qui da Beppe, per cortesia...

Rileggere pertanto, MENTE..prima di esordire con il solito

FATECE LARGO CHE PASSAMMO NOI...a volte, un mattone quotidiano sullo stomaco..e non SOLO A VOLTE..

E' un esercizio QUOTIDIANO..ripetitivo come gli SPOT ***der nanoooo** ovvero, l'Omino Calamita'...

E Grazie per l'attenzione...

Marcello V. Commentatore certificato 18.11.09 00:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un Sottocommento FUORI TEMA, per una Calamity Jane...CON ASTERISCO....:::))) che SFERRA uno dei soliti tentativi da SOUBRETTE candidata (se fornisci referenze da Bloggara su questo Blog, hai vantaggi...se SOLO COMMENTATRICE e non SOUBRETTE, no) alla CELEBERRIMA l'ISOLA dei FAMOSI

Uso una mini catapulta, alla John Herbert Dillinger che MAI ne uso' una..tra parentesi (che non digito...si capisce e si puo' vedere)

In sottocommento

Marcello V. Commentatore certificato 17.11.09 23:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

17.05-Emanuel Caruso
********

Al Sig. Presidente della Repubblica

On. Giorgio Napolitano

Quirinale

00100 Roma

presidenza.repubblica@quirinale.it


Sig. Presidente,

Con orrore prendiamo atto che il parlamento, chiuso da settimane per irresponsabilità del governo, riprende freneticamente l’attività per porre rimedio alla sentenza della Consulta che, bocciando il «lodo Alfano» (che pure Lei aveva firmato), ha dichiarato l’uguaglianza assoluta tra tutti i cittadini, compreso il presidente del consiglio dei ministri.

Il governo, la maggioranza, il parlamento e il Paese sono bloccati sulle vicende giudiziarie del presidente del consiglio che continua a pretendere leggi su misura per salvarsi dai processi dove è inquisito di reati gravissimi per i quali alcuni suoi complici sono stati condannati definitivamente (Previti) o in primo grado (Mills). La pretesa di leggi su misura viene fatta in pubblico, alla luce del sole, nella certezza dell’impunità assoluta, anche a costo di annullare migliaia e migliaia di processi gravissimi (Parmalat, Cirio, Antonveneta, Eternit, rifiuti a Napoli, ecc.), lasciando centinaia di migliaia di cittadini vittime di ingiustizia senza risposte, senza risarcimenti, senza una sentenza con attribuzione di responsabilità.

Sig. Presidente, il Paese è stufo di questo andazzo e in molti siamo pronti alla rivoluzione perché non possiamo tollerare più che le nefandezze di un uomo che si è servito sempre dello Stato distruggano lo Stato stesso per salvare lui e mettere al sicuro il suo patrimonio, frutto di evasione fiscale, riciclaggio, falso in bilancio e corruzione. Non tolleriamo più che un sistema mafioso condizioni lo stato di diritto e calpesti la dignità e la laboriosa onestà della maggior parte delle cittadine e cittadini che hanno sempre avuto il sommo rispetto per la Legalità, anche contro i propri interessi pratici.

Sig. Presidente, lei è l’ultimo baluardo del Diritto, il garante supremo della Carta Costituz

Marcello V. Commentatore certificato 17.11.09 23:12| 
 |
Rispondi al commento

Il Buon ZIMMERMAN posta alle 18.59 di IERI
*******************************************

Hi.

Tutte le grandi civiltà hanno seguito l’identico percorso.

Dalla schiavitù alla libertà, dalla libertà all’abbondanza, dall’abbondanza alla compiacenza, dalla compiacenza all’apatia. Dall’apatia indietro alla schiavitù.

Per essere un eccezione alla storia, dobbiamo spezzare il ciclo, perché chi non ricorda il passato........è condannato a ripeterlo!.

Tartarughe surrogate.

Bye.

*******

Carissimo,

saggio intervento, e dovrebbe essere del tutto chiaro cosa si intende con SPEZZARE IL CICLO e con CHI NON RICORDA IL PASSATO

Sul CHI NON RICORDA IL PASSATO

Une qundicina di anni di IPNOSI da TUCARA (tm), che e' il TUbo CAtodi RAdiante, hanno ferito e molto le funzioni intellettuali del Paese

L'IPNOSI di questo tipo, ha come TARGET la rimozione della MEMORIA e l'imposizione del QUOTIDIANO, tutti i giorni DIVERSO

O del NUTRIRSI di (DIS)informazione tutti i giorni, indi si diventa DIPENDENTI (peggio dei tossici, che purtroppo sono dei MALATI FUNZIONALI al RIMBAMBIMENTO TOTALE) del CONSUMO QUOTIDIANO di BALLE, BOLLE e BUFALE MEDIATICHE con un copione DEJA VU

Il MINISTRO MARONI ed i NAT....ultima bufala PROMOSSA come VERO PROBLEMA...la strategia della PAURA e TENSIONE, scriverebbe il Buon On KoSSiga e suoi VIRTUAL-PROMOTORI

Sul CICLO DA SPEZZARE

Educarsi sugli SLOGANS

KAMIKAZE..un combattente giapponese dei tempi di PEARL HARBOUR che non e' un nuovo marchio di SAPONETTE da pubblicizzare alla WANNA MARCHI

Cosa c'entra il KAMIKAZE con il Contemporaneo...?

DIRITTO di ESPRESSIONE, MA

Dovere, sopratutto in Blog di informazione (grazie TRAVAGLIO)..grosso DOVERE MORALE a non INSERIRE BUFALE e SLOGANS che altro non sono che SPOT PUBBLICITARI PRO-NANO e sua EDITORIA fuorviante e depistante

NAT o NUT

Guarda Guarda la parolina magica..

*a NUT CASE (pronunciato NAT CHEIZ...)

Chiedere il significato di NUT CASE

Buona Lettura

Marcello V. Commentatore certificato 17.11.09 23:07| 
 |
Rispondi al commento

Un FUORI TEMA su un NON-TEMA IMPOSTO

La CENSURA

Adesso, scrivere sistematicamente e STRILLONARE il termine SLOGAN e STEREOTIPO ***CENSURA***, e' spesso un futile esercizio da peracottari e tifoseria da stadio

1-chi conosce la storia professionale di Beppe Grillo, sa che proprio il Beppe fu VITTIMA di ben peggio che CENSURA

Nel Mondo dello Spettacolo, si definisce una FUCILAZIONE di PERSONAGGIO

E cosi' fu'...il Baudo disse anche qualcosa al riguardo (il DISSOCIARSI)

2-ai VARI STRILLONI del Team CENSURA, ricorderie di essere piu' precisi nelle loro definizioni e SLOGANS, ed onesti

Esistono infatti FAIDE, o MINI-RACKET che operano SQUADRISMI contro NICKS in gruppo: fatto documentato...

Esistono anche CLANS la cui MISSION QUOTIDIANA, via VOTO ORGANIZZATO di SCAMBIO, consiste nel VOTARE sopratutto ogni commento ( e perdonatemi, alcuni sono da COIN PUBELLE e non da VOTO, ammettendo che chi li posta, li abbia scritti) che sia ANTITETICO al TEMA

Il MESSAGGIO e TARGET del CLAN e'...

MOSTRARE che i TEMI PRESENTATI non sono di INTERESSE..mi sembra del tutto elementare e verificabile ogni giorno

Un sottocommento da un FEDELISSIMO

Per subire la censura qui, è sufficiente non essere filo-grillo, caro mio. Un caro saluto

IVAN IV....17/nov/2009..ore 18.06


Carissimo,

il tuo sottocomm e' un concentrato di NULLA

1-Berlusconianamente AFFERMI di essere un PERSEGUITATO dalla CENSURA

2-Berlusconianamente SCOPRI le PURGHE Grilliane se non si e' FILO-GRILLO

Eviti ovviamente di entrare nel merito dei TEMI che su questo Blog vengono pubblicati

Leggasi...BLOG e' il TEMA...tutto il resto e' RIFIUTO di capire il BLOG se non in termini di PROPRIO PALCOSCENICO per PROMOZIONI (spesso) di narcisismi infantili o POLITICHESE da rottamare

La CENSURA e' un discorsino del tutto FACILE..alla Goliarda...o alla FATECE LARGO che PASSAMO NOI...e CORI con Maestro della Corale che dirige in Gradinata

Buona Lettura

Marcello V. Commentatore certificato 17.11.09 22:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT

ALLA CORTESE ATTENZIONE DI MAX STIRNER

Circa un paio di ore fa abbiamo letto il tuo post, quello delle ore 19:32.

Abbiamo l'impressione che tu sia contrario ad accertare come e perche' vari blog sistematicamente usano la censura non tanto per salvaguardare il "regole del blog", che vengono candidamente infrante tutti i giorni.

Il fatto preponderante e' che le "regole del blog", che dovrebbero, se non rispettate, essere causa di censura meritata, vengono invece super tollerate da chi, invece, censura, arbitrariamente, la piu' banale regola del vivere civile: e cioe' la liberta' di espressione.

Siamo abbastanza esperti di blog per non pretendere di prenderti in giro e ci aspettiamo altrettanto da te.

Puo' benissimo essere che qualche blogger, animato dalla faida, impaurito dal contraddittorio, in accordo con "soci" cancelli post non graditi.

Ma una specifica cosa non la puo' fare nessun'altro che la censura applicata dall'amministrazione del blog

E cioe' bannare l'email del blogger "colpevole" di dissenso e critica.

E' possibile che un gruppo di blogger voglia dimostrare che la censura esiste autocancellandosi post sempre in accordo con "soci".

Ma noi ti sfidiamo a dimostrare come potrebbe fare un blogger a bannare il proprio email.

La dimostrazione e' semplicissima:

se un email viene bannato o anche un nick, nessuno puo' postare nulla con quei parametri

Se si prova a inserire un post usando un email bannato, il sistema del server risponde con un laconico "grazie pr aver inviato il commento",

MA LA PAGINA RIMANE DOV'ERA.
IN ALTRE PAROLE IL POST SI DICE IN GERGO "NON PASSA"

Da tener presente che cio' accade ESCLUSIVAMENTE quando un email e' bannato dall'amministrazione del blog.

Non accadrebbe nulla di cio' se il blogger decidesse di cancellare il suo email prima di inserire un post.

Il sistema risponderebbe l'accettazione del post a prescindere se l'email esiste ancora o no.

Sempre disponibili al confronto.

Blog Censura 17.11.09 21:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se si vuole parlare di riforma della giustizia che allora si faccia seriamente, gli strumenti per evitare lo strapotere si possono creare. Quella dell'omino playmobil é un raggiro di stato.

Magistrati contro Livadiotti: "Altro che ultracasta"

"Luciano Violante, ex 'toga' ed ex parlamentare Ds, torna a rilanciare due sue vecchie proposte: l'allargamento del Csm a una terza componente, scelta dal Capo dello Stato tra professori ed ex presidenti della Consulta, cosi' da limitare il peso del correntismo nell'organo di autogoverno della magistratura; la creazione di un'Alta Corte disciplinare per giudicare i magistrati ordinari, amministrativi e contabili."

Pippilotta Långstrump, Stoccolma Commentatore certificato 17.11.09 19:35| 
 |
Rispondi al commento

ALLA CORTESE ATTENZIONE DI Blog Censura 17^11^09 18^32
============================================

COME VOLEVASI DIMOSTRARE: GIA' SPARITI E SUBITO RIPOSTATO, SENZA BISOGNO DEL VOSTRO INTERVENTO.

^__^

Spero che non abbiate nulla in contrario con chi aborrisce lo SPAM!

Se leggi bene il mio commento, non ho espresso alcuna contrarietà al fatto che alcune persone si dedichino alla ricerca e alla raccolta di commenti scomparsi, anche se la cosa non la trovo molto interessante. Gran parte dei commenti che scompaiono, vengono poi ripostati perché il blogger si fa copia prima di spedire o appena spedito. Se sono sparizioni "indebite" e ingiuste, sono frutto di faide tra bloggers che in gruppo si annullano reciprocamente vari commenti, ma molto spesso sono commenti che andrebbero asportati con la carta igienica.

Io credo che sarebbe molto utile dedicarsi affinchè si riducano di molto le faide, perchè solo in quel modo si ridurrà la "evaporazione" dei commenti. Raccogliere commenti che i diretti interessati possono ripostare avendone copia credo sia di dubbia utilità, se non si risolve il problema delle faide. Se invece lo scopo fosse quello di dimostrare che in questo blog si pratica la censura ad hoc, allora si aprirebbe una di quelle storie senza fine, come ve ne sono state tante, come ad esempio autocensurarsi in compagnia di amici, per gridare continuamente alla censura e ottenere indebitamente feedback! Io stesso ne ho smarcherate un paio! Cose già viste e riviste!

C'é chi colleziona tappi di bottiglia, chi figurine, chi francobolli, chi commenti spariti; ad ognuno la sua passione. Io spero solo che non si tratti di nuova zizzania; tutto qui. per il resto vi auguro una buona raccolta.

saluti

Max Stirner

Max Stirner , Commentatore certificato 17.11.09 19:32| 
 |
Rispondi al commento

piu' si parla di pace e piu' si sporca il blog
peccato
questa song dedicata a max stirner,che spero abbia letto certi sottocommenti scritti sui miei rari commenti
p.s. salutissimi al mio caro amico del nord
mandi
http://www.youtube.com/watch?v=3epxVi0w6vU


....
MA NOI ANDIAMO AVANTI!
Certi che con il tempo avremo la solidarieta' anche da chi non viene mai censurato.

Se desideri un confronto apolitico e SOLO sulla censura ne saremmo lieti:

blogcensura@alice.it

Blog Censura

============================================

Io sono stato alcune volte censurato. Tuttavia, ritengo che vi siano due modi sostanziali di sostenere la censura: il primo è applicandola. Il secondo, questo.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 17.11.09 18:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

------------LEGGETE UN PO' QUI!---------------------

http://www.magistropoli.it/

HO GIROVAGATO UN PO' SU' QUESTO SITO E CHIEDO UN PO' DI CHIARIMENTI.

SE è TUTTO VERO STIAMO NELLA MERDA BEN OLTRE IL COLLO.

SE QUALCUNO MARCO TRAVAGLIO LO STESSO BEBBE GRILLO O I VETERANI DEL BLOG SA QUANCOSA PUO' DELUCIDARMI??? GRAZIE.

mario l 17.11.09 18:51| 
 |
Rispondi al commento

Nel quadro dei processi generali che hanno reso l’acqua una risorsa economica, una merce, che chiama in causa multinazionali potenti come Suez, Vivendi, Impresilo, RWE, la legge Galli del 5 gennaio1994 sugli ambiti territoriali ottimali, ATO, ha segnato una svolta rispetto al passato, puntando a eliminare la frammentazione che fino a quel momento aveva caratterizzato la gestione idrica nel territorio nazionale. Pur sottolineando sin dall’incipit il rilievo dell’acqua quale bene pubblico, ha posto nondimeno le basi per l’irruzione dell’interesse privato nella gestione dei servizi idrici degli ATO, con il ricalcolo di tale risorsa sotto il profilo economico.

Nelle mappe dell’acqua assumono altresì rilievo due noti imprenditori siciliani: l’ingegnere Pietro Di Vincenzo di Caltanissetta e l’ennese Franco Gulino, che vanno facendo non di rado gioco comune, pure di concerto con i Pisante. Il primo, cui sono stati confiscati beni per circa 300 milioni di euro, ha assunto la gestione dei dissalatori di Trapani, Gela, Porto Empedocle, Lipari e Ustica, indubbiamente strategica. È stato l’unico offerente nella gara per la gestione idrica di Trapani, poi sospesa. In competizione con le imprese di Caltaque, ha corso altresì per l’appalto ATO di Caltanissetta, dentro la compagine NissAmbiente, che comprendeva pure l’Altecoen di Franco Gulino.

Quest’ultimo poi. Proprietario di un gruppo di quaranta società operanti in diverse regioni italiane, con interessi pure in Sud America, è stato rinviato a giudizio a Messina per concorso esterno in associazione mafiosa, per l’affare dei rifiuti di MessinAmbiente, che tramite l’Emit ha coinvolto pure i Pisante.

SEGUE

Renato Curcioni (bca) Commentatore certificato 17.11.09 18:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COLPO DI GENIO DI GHEDINI... LA SCDENZA DEL PROCESSO IN BASE ALL'ALTEZZA DELL'IMPUTATO......

aniello r., milano Commentatore certificato 17.11.09 18:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Uno «scudo fiscale» anche negli Usa
Sanatoria per migliaia di contribuenti

I titolari dei conti offshore possono regolarizzarsi versando le tasse dovute e pagando sanzioni ridotte

WASHINGTON - Ammontano a più di 14.700 i cittadini statunitensi titolari di conti offshore cui è stata offerta dall'amministrazione Obama

la sanatoria in cambio del versamento delle tasse non pagate.

I titolari dei conti offshore hanno ricevuto dall'amministrazione un termine entro cui

devono volontariamente rivelare i rispettivi dati, versando al Fisco le somme dovute con sanzioni pecuniarie ridotte e nella maggioranza dei casi con la garanzia di non subire procedimenti penali.

«FINITA UN'EPOCA» - «Il messaggio ai contribuenti americani è chiaro: l'epoca del segreto bancario e dei beni nascosti è finita», ha detto il vice ministro della Giustizia David Ogden.

ENZO D., BARI Commentatore certificato 17.11.09 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Felicissima sera a tutti 'sti signure 'ncruvattate

Giorgio, il bello Commentatore certificato 17.11.09 18:25| 
 |
Rispondi al commento

E' dagli anni '80 che ogni giorno ci mettono alla prova.

Uno stillicidio continuo d'imposizioni legislative anticostituzionali, contro natura... una prova di forza esercitata per saggiare le forze reattive del paese.
Niente, non succede mai niente.

30 anni fa portare in pubblico la previsione di quel che succede oggi equivaleva al suicidio politico, si era esposti alla berlina, si richiedeva il ricovero coatto per il solo averlo pensato quel che sarebbe avvenuto.

Eppure è successo, di tutto e di più.

Da quando il fascio pensiero è stato sdoganato istituzionalmente le promesse che fecero i nuovi cavalieri salvatori della patria sono state tutte mantenute.

Un regime annunciato, desiderato, coccolato, protetto, foraggiato, votato perché condiviso da larghi strati della popolazione.

Oggi l'acqua.
L'acqua non è mai stata messa in discussione, mai prima d'ora, nessuno si sognava a mettere in mano al capitale mafioso e assassino il bene primario di una collettività.
L'acqua, sempre la stessa, dal mare va al cielo e ritorna, penetra e riemerge... è un ciclo che si autoalimenta da milioni di anni, nessuno mai ha osato tanto.

Tutto ciò ch'è stato scippato alla comunità e regalato alla merda imprenditoriale e finanziaria e bancaria è finito in un pozzo dal quale orma non si potrà recuperare nemmeno più una molecola: trasporti, telecomunicazioni, banche, latte, terre, petrolio, gas, energia... tutto, e non solo qui, ma spalmato nel pianeta s'è realizzato questo ladrocinio impunito.
Eppure chi ha subito prima di noi questa catastrofe non ha rappresentato un esempio, non si è stati capaci di guardare, osservare, analizzare.

Hasta zozzoni... retorica.

Giorgio Sodano Commentatore certificato 17.11.09 18:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

No al lodo al-nano 2.

Angie Alfano,
ma vaffanculo và !


Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 17.11.09 18:19| 
 |
Rispondi al commento

il retroscena

Elezioni e carta a sorpresa del premier
Un emendamento sul processo breve per aprire la crisi

Se persino Gianni Letta arriva a dire che «non si può escludere nulla», allora davvero Berlusconi sta valutando tutte le opzioni, compresa quella del voto anticipato.

Obiettivo già difficile da raggiungere e dall’esito tutt’altro che scontato.

Ma c’è un motivo se il braccio destro del premier non se la sente di scartare alcuna ipotesi, perché è vero che in passato ha vissuto molti altri momenti drammatici al fianco del Cavaliere,

«ma in tanti anni non l’ho mai visto così».

L’accerchiamento ha portato Berlu­sconi a isolarsi, tuttavia non c’entra l’umor nero verso Fini, «che ormai si è fatto tutti i programmi televisivi di sini­stra ».

È piuttosto l’assenza di una strate­gia che lo porta a questa scelta mediati­ca, e che rimanda a un solo precedente: la vigilia del predellino.

Allora come og­gi stava nell’angolo.

Oggi come allora, se resta in silenzio è perché non ha an­cora preso una decisione. L’idea delle urne — suggeritagli da Cossiga e ipotiz­zata da due fedelissimi come Quaglia­riello e Valducci — è nel novero delle possibilità, per quanto remota.

A parte l’altolà del presidente della Camera, che ha evocato la scissione del Pdl, sa­rebbe complicato arrivare al voto.

Per riuscirci servirebbe una crisi par­lamentare, «un incidente», e non certo sulla Finanziaria ma sulla giustizia.

Al momento il nodo che divide la maggio­ranza sul «processo breve» è il reato di immigrazione clandestina. L’intesa ap­pare nell’ordine delle cose...

http://www.corriere.it/politica/09_novembre_17/elezioni-carta-sorpresa-premier-verderami_a40d2bf4-d343-11de-a0b4-00144f02aabc.shtml

la cosa si sta facendo interessante...

BEPPE, dobbiamo prepararci,qui si va' ad ELEZIONI POLITICHE ANTICIPATE...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 17.11.09 18:16| 
 |
Rispondi al commento

Quando decideranno di lavarsi la coscienza, il nano e la banda bassotti svuoteranno le riserve idriche, temo. E finalmente andranno in rovina.

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 17.11.09 18:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Parigi nel 2010 tornera' ad avere l'Acqua pubblica
La puglia vuole tornare all'acqua privata
In america i privati scappano dalla gestione dell'acqua perche non remunerativa.

Questa e' la goccia....la goccia d'acqua che fara' traboccare il vaso.

Berlusconi affoghera' insieme all'esecutivo nell'acqua privata!!!

Qualcuno ha quel bellissimo link di qualche settimana fa con la rivolta delle padelle? Dove i cittadini sono scesi in piazza e hanno fatto cadere il governo al suono delle padelle?

Preparate le padelle!!!!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 17.11.09 18:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OGGI 17 Novembre 2009 alle ore 11.00

Bersani ha detto:

"Il più antiberlusconiano - sarà quello che riesce a mandarlo a casa, non quello che grida di più".

al momento sono passati dal suo annuncio:

7 ore e 09 minuti.

ciao a tutti...vado

Dino Colombo Commentatore certificato 17.11.09 18:09| 
 |
Rispondi al commento

Russia: 518 bimbi uccisi in 9 mesi

17 Novembre 2009 17:45 ESTERI

MOSCA - Nei primi 9 mesi del 2009
518 bambini sotto i 5 anni sono stati uccisi da adulti in Russia: il ''raccapricciante'' dato e' stato fornito oggi dall'ombudsman presidenziale per i diritti dei minori, Aleksei Golovon.

40mila i crimini commessi nello stesso periodo, nei confronti di minorenni. (RCD)

la patria dell'amico Putin...ma' vaffanculo..va'

ENZO D., BARI Commentatore certificato 17.11.09 18:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Sulcis -Iglesiente è alla fame: la provincia di Carbonia-Iglesias è l'ultima in Italia per depositi bancari pro-capite, continuamente erosi dalla crisi gravissima del comparto industriale di Portoscuso-Portovesme. Si attende per il 30 Novembre la chiusura dello stabilimento Alcoa, che metterà per strada altre 600 dipendenti, tra diretti e ditte d'appalto: la situazione è tesissima e rischia di diventare ingovernabile: le promesse elettorali di Regione e Governo di salvare l'Eurallumina, la Otefalsail, la Rockwool sono state regolarmente disattese, e tra breve anche la Portovesme Srl e l'Alcoa minacciano la chiusura. Ma la manica di incapaci che ci guida, può ancora far di meglio.....

harry haller Commentatore certificato 17.11.09 18:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

festeggiate, festeggiate il "ventennio" della caduta del muro di berlino.. festeggiate. Che manco vi accorgete della muraglia del capitalismo che vi fa credere di essere liberi.. festeggiate il ventennio, che tra non molto ritornera'

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 17.11.09 18:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ogni settimana pubblicheremo l'elenco dei
@ CENSURA

[...]
Nick-post censurati e un link per poterli visionare.

Questo elenco e i relativi link verranno inviati settimanalmente a: Repubblica, Il Corriere, Libero, Il Giornale e l'Unita'

Con l'aiuto di uno di noi esperto in informatica abbiamo settato un computer per ogni blog di maggiore diffusione e sospettato di censura.

Ogni computer si collega al blog scelto ogni 10 minuti e registra tutti i commenti nella loro originale cronologia.

Questo metodo ci fara' scoprire con facilita' quali sono stati i post censurati che ovviamente spariscono dalla cronologia ma esistono ancora nella precedente cronologia registrata.

Questo per avere le prove di tutte le censure e poterle pubblicare.

Questa nostra decisione non ha alcuno scopo politico o di parte.

Noi forniamo solo le informazioni e lasciamo agli altri trarre le conclusioni.

Chiunque voglia collaborare con noi e' il benvenuto

Chiunque pensi di essere stato oggetto di censura e/o di aver avuto il suo nick-email bannato, puo' aiutarci nella raccolta delle informazioni.

POTETE COMUNICARE OGNI PRESUNTO ABUSO A:

blogcensura@alice.it

QUESTO POST VERRA' RIPETUTO PER POTERLO DIFFONDERE
Blog Censura 171109 17^05
-------

Interssante! Mi piacerebbe sapere se considerate censura anche quei commenti che spariscono, ove si parla, scusatemi il linguaggio "della troia della madre di tizio/caio", "del cazzo in culo che ti metteva tuo padre", "dei pompini di tua sorella" ecc., perchè in quel caso riempirete interi HD di gente che viene qui solo per sporcare e provocare; inoltre sarebbe interessante leggerli su "Repubblica" o il "Il Giornale".

Per quanto riguarda la correttezza del RIPETERE IL MESSAGGIO, non pensi che il ripeterlo sarebbe SPAM?

Se tu lo ripeti una volta per ogni commento di Grillo, come blogger mi va bene, ma se lo ripeti più volte nello stesso commento, io m'impegnerò a dare il mio click perché spariscano i messaggi ripetuti.

Ciao

Max Stirner


""""""""Usa, 49 milioni di affamati
E' il dato peggiore dal 1995

Il rapporto del ministero dell'Agricoltura statunitense relativo al 2008
I bambini colpiti dal fenomeno sono passati in un anno da 12 a 17 milioniUsa, 49 milioni di affamati
E' il dato peggiore dal 1995""""""""""

http://www.repubblica.it/2009/11/sezioni/esteri/fao-vertice/17nov/17nov.html
--------------------------------------------------

Ammazza!!!!
Dateje er Baffone!!!!
Fidel? Un dilettante.
E questi gli embarghi li fanno e non li subiscono....
Che Minzolini sia anche il direttore della Cbs!!!

Fantastico il capitalismo stellestrisciato!!!
Puoi commettere qualsiasi abominio...basta non farlo sapere troppo in giro....

Ps...
N'do sta er 50 Piotte...che janno tajjato a connessione???

Seeeeeeera scellerati....

maurizio spina Commentatore certificato 17.11.09 17:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL GOVERNO VENDE L'ACQUA ALLA...

Ma come l’Europa non espresse, in alcune direttive, che l’acqua è un bene dell’umanità e non può essere oggetto di regolazione del mercato.

Non c'è una direttiva europea che prevede che siano le rispettive nazioni a decidere quali sono i beni essenziali che possono essere oggetto di rilevanza economica.

Il Governo italiano ha deciso, sulla testa di tutti, di declassare l'acqua come bene di rilevanza economica: un controsenso rispetto alle direttive europeee.

Invece andrebbero tutelate le aree protette e i depositi sotterranei.

MAFIA?

By Gian Franco Dominijanni

Gian Franco Dominijanni ( domini) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.11.09 17:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

del resto gli italiani sono spreconi e questo puo' essere un buon deterrente per insegnare l'educazione a qualcuno, visto che l'acqua sta diventando preziosa; ma non potrebbero farla pagare in base al reddito?

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 17.11.09 17:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho il fondato sospetto che questo stato (fascista)di Polizia, sia dovuto alla situazione politica corrente. Un mafioso piduista al governo, sindaci neri o razzisti nella capitale e nelle grandi città italiane, la logica del "dalli al diverso" in ogni strada. Forse Prodi e il suo governo nn rappresentavano il meglio del mondo, e certamente nè Grillo nè Di Pietro governeranno mai. Perchè ostinarsi a non dare credito al PD, unica reale alternativa, magari modificandolo (in meglio) dal di dentro? Saluti amareggiati


Io mi sono rotto i coglioni di brogliusconi fin dai tempi in cui due grandi magistrati, Colombo e D'Ambrosio, scovarono e resero pubbliche le liste degli affiliati alla P2. Da quel giorno vado in giro a dire a tutti chi razza di persona sia il vostro premier, e cerco di spiegare perchè il personaggio è equivoco, rozzo, inquietante e corrotto. L'ultima volta è stato ieri, in famiglia, e ne è nata una discussione accesa. Io sono in guerra, loro nn so. Io sono costante, loro lo saranno altrettanto? Il nano mafioso, pedofilo, piduista (quanti sanno cos'era e cos'ha fatto la P2?) ha una televisione nella casa di ogni italiano. Noi portiamogli la guerra, in ognuna di quelle case!! Saluti militanti

ivan IV Commentatore certificato 17.11.09 17:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ACQUA PRIVATA
IL GOVERNO BLINDA IL DECRETO

Un bene pubblico potrebbe diventare a tutti gli effetti un interesse privato.
Il governo pone la fiducia a Montecitorio sul decreto legge che regola gli obblighi comunitari: contiene, fra l'altro, la privatizzazione dell'acqua.

L'acqua è un diritto umano sottolinea il Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua, che annuncia una manifestazione nazionale.

"Con l'Art. 15 del decreto legge 135 del 2009 il Governo in sostanza sancisce la totale e definitiva privatizzazione dell'acqua potabile in Italia.
Nel nostro Paese il processo di privatizzazione dell'acqua è iniziata da alcuni anni, ma con questo provvedimento la gestione pubblica di un bene primario non esisterà più".

Così spiega a CNRmedia Paolo Carsetti, segretario del Forum italiano dei Movimenti per l'Acqua.

"Crediamo che questo sia un epilogo da scongiurare.
Essendo iniziata la gestione privata da diversi anni in Italia, abbiamo già la prove delle conseguenze sui cittadini: innalzamento delle tariffe, una qualità del servizio non necessariamente migliore e inoltre si prevede un aumento dei consumi dell'acqua".

Una previsione non auspicabile, in un periodo in cui si segnala una crisi delle risorse idriche a livello planetario:

"I privati dovranno fare utile, con il risultato di un aumento dei consumi, pari, si ipotizza, del 18%.
Tutto ai danni delle tasche dei cittadini e dell'ambiente".

Si discute anche sulla incostituzionalità del provvedimento:

"E' un decreto legge che dev'essere convertito in legge ed è un testo illegittimo perché è in contrasto con l'articolo 67 che prevede la necessità, l'urgenza e la straordinarietà per ricorrere al decreto legge e non si capisce per questo caso si è avvalsi di questo strumento normativo - spiega il professor Alberto Lucarelli, docente di diritto pubblico presso l'Universl'Università Federico II di Napoli - E' anche in contrasto con l'articolo 46 della Costituzione...

segue sottocommenti

Silvanetta P. Commentatore certificato 17.11.09 17:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

con quello che costera' l'acqua quanto spendera' di bidet e gargarismi la gelmini ogni volta che compiacera' il cavaliere?

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 17.11.09 17:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ACQUA BENE COMUNE. CASSINETTA DI LUGAGNANO DICE NO ALLA PRIVATIZZAZIONE.

RICONOSCIMENTO DELL’ACQUA COME BENE COMUNE E DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO COME SERVIZIO PRIVO DI RILEVANZA ECONOMICA

Relazione introduttiva del Sindaco Domenico Finiguerra

Gentili consiglieri, negli ultimi anni e in particolare negli ultimi mesi, attorno all’acqua si è sviluppato un dibattito internazionale che anche nel nostro paese sta producendo azioni e legislazione.

Noi viviamo l’acqua come una presenza scontata in tutte le attività della vita quotidiana (alimentari, igieniche, produttive, ricreative). Purtroppo non possiamo dire che sia altrettanto, non solo nei paesi del sud del mondo, ma anche in alcune regioni del sud Italia.

Attorno all’acqua si muovono e si intrecciano interessi. Interessi che cresceranno sempre più al crescere della crisi idrica. Per l’acqua si provocano e si provocheranno guerre e guerriglie.

L’acqua è diventato uno dei beni della terra che possono produrre profitti, ricchezze e quindi disuguaglianze e ingiustizie.

L’acqua è considerato da taluni soggetti economici, le multinazionali in primis, come una merce preziosa, al pari del petrolio o dei diamanti. Questo processo di mercificazione, complice l’economia globalizzata, sta cambiando la definizione di acqua da bene pubblico a proprietà privata, una merce che si può estrarre e commerciare liberamente. Un processo pericoloso, che deve trovare un processo di segno opposto, che punti a mantenere inalterata la natura dell’acqua e a riaffermare il diritto all’acqua come un diritto naturale, che vada oltre il riconoscimento del legislatore, in quanto legato alla natura stessa dell’uomo.

Quanto sopra è solo uno stralcio per approfondire:

http://www.domenicofiniguerra.it/?p=807


Studenti in piazza Torna l'Onda
Tensioni a Milano
Un unico slogan:

"Riprendiamoci il futuro" e studenti in piazza ovunque, da Vicenza a Lentini.

E' la giornata internazionale per il diritto allo studio e le scuole, le università e le Accademie di Belle Arti e di Danza e la protesta anti-Gelmini la fa da padrona.

Oltre cinquanta cortei in tutt'Italia, manifestazioni contro

"la Repubblica delle banane", la cultura negata.

"Il futuro è nostro. Riprendiamocelo".

E lo sciopero studentesco dilaga bloccando le città.

E' solo il primo assaggio dell'autunno caldo dell'istruzione.

In calendario nuove forme di lotta che verranno decise venerdì nel corso di un'assemblea pubblica alla Sapienza.

Liceali, ricercatori e universitari si ritroveranno insieme sotto la Minerva per decidere come "fermare" lil duetto Gelmini-Tremonti che "ha massacarato la scuola e lascia gli Atenei in mutande".

MILANO Disordini e tafferugli con la polizia.

TORINO Uova contro la sede regionale del Miur e l'occupazione del Rettorato...

FIRENZE Accanto gli studenti anche i centri sociali hanno sfilato per le strade del centro storico fino alla stazione di Santa Maria Novella: alcune centinaia di loro hanno occupato per venti minuti prima i binari ferroviari ma senza bloccare i treni....

NAPOLI Lanci di palloncini carichi d'acqua contro il portone della Provincia, epr ribadire che il "Palazzo fa acqua da tutte le parti ". Sfilano gli ex Onda ribattezzati "Fuck": Future under construction kollettive....

PALERMO Gli studenti medi dell'Onda hanno occupato la succursale dell'istituto magistrale "Regina Margherita" in piazza Guzzetta,e hanno organizzato dibattiti, spettacoli e concerti contro la riforma Gelmini.

Altri gruppi formati da universitari e studenti medi hanno occupato la sede dell'assessorato regionale alla Pubblica istruzione.

L'Onda protesta contro il nuovo ddl Gelmini..


bravi ragazzi PRENDETEVI il vostro FUTURO...clap,clap,clap

ENZO D., BARI Commentatore certificato 17.11.09 17:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La costituzione italiana?

Ma adesso entra in vigore la costituzione europea!
Ubi major minor cessat!

Non capisco perché ci mettete sempre dentro il vaticano! Forse perché fa brodo? ... anzi lo capisco!:)
Un po' di pazienza! Ci penserà l'Europa a spazzare via vecchie morali, culture e religioni, compresa quella che viene da quello straccione che si fece crocifiggere. E faranno presto a darci pure la tanto agognata eutanasia allargata a tutte le fasce di inutili ed infelici, cosicché la società sarà perfettamente ordinata, finalmente!:)

sancho . Commentatore certificato 17.11.09 17:45| 
 |
Rispondi al commento

Dal sito di MicroMega...
Sul Quotidiano della Calabria è stato pubblicato questo articolo:

"oggi è arrivata notizia dell'ingresso nell'IdV lucana della massima esponente dell'Udeur locale, la signora, cioé, che quando Mastella fece cadere il governo e lanciò i suoi strali contro il dott. De Magistris, rimase fedelissima al Clemente, fu nominata commissario del partito in Basilicata e si fece riprendere fieramente al fianco della "povera" Sandra Lonardo appena incappata nelle maglie della giustizia. La signora Rosa Mastrosimone (il cui ingresso in IdV - con tanto di codazzo sempre made in Udeur- dovrebbe essere ufficialmente annunciato da Di Pietro a Matera il 24 ottobre prossimo) è data già come candidata di spicco alle prossime regionali lucane."

Siccome la notizia mi sembra sia un po' vecchia ma non c'erano commenti o smentite volevo chiedere se qualcuno sà qualcosa??? Di Pietro stà veramente reclutando udeuriani?? Vi prego smentite questa cosa!!

Matteo P. Commentatore certificato 17.11.09 17:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

azzo come censura sto blog

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 17.11.09 17:43| 
 |
Rispondi al commento

L'otto per mille destinato allo Stato
finisce a parrocchie e monasteri

ROMA - Pontificia Università Gregoriana in Roma, 459 mila euro. Fondo librario della Compagnia di Gesù, 500 mila euro. Diocesi di Cassano allo Ionio, 1 milione 146 mila euro. Confraternita di Santa Maria della Purità, Gallipoli, 369 mila euro. L'elenco è lungo 17 pagine e porta in calce la firma del presidente del Consiglio SILVIO BERLUSCONI"

Non si tratta di uno dei tanti decreti, ma quello che ripartisce per il 2009 i 43 milioni 969 mila 406 euro che gli italiani hanno destinato allo Stato in quota 8 per mille dell'Irpef. Basta sfogliarlo per scoprire che confraternite, monasteri, congregazioni e parrocchie assorbono la quota prevalente di quanto i contribuenti avevano devoluto a finalità umanitarie o per scopi di assistenza e sussidi al volontariato.

E invece? Succede che i 10 milioni 586 mila euro assegnati al capitolo "Beni culturali" sono finalizzati in realtà a restauri e interventi in favore di 26 immobili ecclesiastici. Opere che avrebbero tutte le carte in regola per usufruire della quota dell'8 per mille destinata alla Chiesa cattolica, col suo apposito fondo "edilizia di culto".

da Repubblica.it

....

Ma insomma, quanti soldi lo Stato italiano (o dovremmo dire certi politici lecca....)destinano alla chiesa???

E invece gli operai vengono licenziati...e tante famiglie NON ARRIVANO ALLA FINE DEL MESE...e tanti bambini e famiglie sono ormai alla FAME!

E nessuno PER LORO fa niente!

Che schifo schifo schifo schifo schifo schifo
schifo schifo schifo schifo schifo schifo schifo schifo schifo schifo schifo schifo schifo schifo schifo schifo schifo schifo schifo schifo schifo schifo schifo schifo schifo schifo schifo schifo schifo schifo schifo schifo schifo schifo schifo schifo schifo schifo schifo schifo schifo schifo..

E SCHIFO!

Dino Colombo Commentatore certificato 17.11.09 17:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vaticano-Confindustria-Banche-Sindacati-Politica-Giornalisti-....

io non mi sento rappresentato da queste persone...

sono l'AntiStato...

loro consentono la povetra'economica del POPOLO SOVRANO...

la non UGUAGLIANZA di ogni cittadino ITALIANO...

hanno di fatto abolito la COSTITUZIONE ITALIANA..

ci dovrebbe essere un tribunale del POPOLO SOVRANO che controlla TUTTO....

qualcuno potrebbe dire,ci sono gia' ..

la CORTE COSTITUZIONALE,il PRESIDENTE della REPUBBLICA...la MAGISTRATURA...ma non hanno funzionato...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 17.11.09 17:35| 
 |
Rispondi al commento

azzo che lentezza sto blog

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 17.11.09 17:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"potrebbe anche piovere"... cominceremo a fare danze della pioggia invece che cortei... la pioggia:L'UNICA ACQUA PUBBLICA CHE CI RESTA... credetemi sulla "fiducia"...

elsa m. Commentatore certificato 17.11.09 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Casini ha un piede di qua del recinto ed uno di la...
Mi sono rotto i coglioni di Casini che predica che non si possono fare leggi solo per i processi di una persona e poi fa capire al Nano che lui e' favorevole ad un lodo Alfano costituzionale.
Non solo, poi la ributta a Bersani dicendogli che tutto dipende da lui lavandosene le mani. Un vero serpente a sonagli!
Fini ha fatto la stessa cosa, si incontra con il Nano e fa l'accordo per salvarlo...poi sulla tv fa un passo indietro dicendo che la legge deve essere per l'interesse di tutti e non di una persona sola!Falso fino all'osso!
Questo e' un inganno globale continuo e senza vergogna di smentirsi.
Siamo governati anzi si sono insediati al governo persone che hanno 1 solo scopo, mungere la vacca e poi lasciare il problema al prossimo governo ma nel frattempo sfasciando le regole del paese impoverendolo e portando la famiglia al collasso economico sociale!Lororo sono quelli che hanno fatto ammalare il paziente e ora si propongono come la cura!

http://www.youtube.com/watch?v=ogac8ChT83o

John B. 17.11.09 17:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io capisco che il nano si deve salvare il culo da tutto quello che ha combinato e quindi ha tutte queste richieste da fare,...........
quello che non capisco è???' tutto il popolo della libertà come fà ad accettare tutto quello che lui vuole e dice e lo difende contro tutto e tutti!!!????
capisco che la poltrona piace a tutti e anche i soldini che prendono ...!!!senza fare niente e senza essere stati votati, il chè non è poco,
ma c'è sempre un limite ........
questi non si vergognano di niente, hanno la faccia come il c..o,
è tutto ciò che mi mette paura ,mi accorgo che stiamo veramente messi male.........
x questo il 5 dicembre dobbiamo essere un fiume di persone ,dobbiamo far capire a questa marmaglia che ci governa che ci hanno rotto i co....ni e devono andare fuori dalle palle
è basilare che capiscano tutto questo.....altrimenti non vedo rinascita


marisa b. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.11.09 17:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RIPARLIAMO ANCORA DI "STRATEGIA"...

Si profilano all'orizzonte altre manifestazioni da parte di "QUALCUNO" contro "QUALCUN ALTRO", ma mai che se ne faccia una (così come non ne sono state fatte nemmeno in passato) contro i "TROPPI SOLDI" dei signori "PRE-POTENTI", contro "TUTTI" i "TROPPI SOLDI" di "TUTTI" i signori "PRE-POTENTI".
Noi l'andiamo dicendo e scrivendo da "SEMPRE": o si "COMPATTANO" milioni di cittadini, senza "BANDIERE" di "PARTITO" e senza "IDEOLOGIE" preconcette, contro un "NEMICO COMUNE" e a favore del "BENE COLLETTIVO", oppure per ogni mille cittadini che manifestano "CONTRO" un qualsiasi argomento ce ne saranno almeno altrettanti pronti a farlo "PRO".
Questa nostra si chiama semplicemente "STRATEGIA", nient'altro che "STRATEGIA"; una "STRATEGIA" è valida solo quando ottiene "RISULTATI" e noi siamo convintissimi che questa "STRATEGIA" ne otterrebbe, perché sono "MILIONI" le persone che in Italia non solo non hanno "TROPPI SOLDI" ma "MILIONI" che ormai arrivano a stento a fine mese.
Però bisognerebbe applicarla almeno una volta...

EMERGENZA DEMOCRATICA 17.11.09 17:19| 
 |
Rispondi al commento

Per i destri tutto quello che non è merda e cocaina , è di 'sinistra'.

Barbe nero-verdi buona mangiata di merda in quel di Pontida, dove l'on Merdaroli si esibirà nella succhiata del cazzo del dromedario chiamato Gasparri , tenuto e smanettato ,per l'occasione, storica e 'rivoluzionaria', dal figlio down e parassita di Eridano il Bifolco.
Purgativi e tenetevi il culo pulito , oggi l'Onda degli studenti , ha manifestato in tutta Italia contro i ladri di regime cancella reati dei farabutti e dei leghisti.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 17.11.09 17:19| 
 |
Rispondi al commento

pensinoni minime a 1.200 euro al mese....
stipedio minimo da 1.600 euro al mese...
reddito di cittadinanza da 700 euro al mese...

in piu' edilizia popolare per tutte le suddette categorie....

ABOLIZIONE della CASSA INTEGRAZIONE e MOBILITA' vero strumento di ruberia voluto da SINDACATI-CONFINDUSTRIA-IM-PRENDITORI a carico dello STATO ITALIANO....

sequestro dei beni rientrati con la SCUDO FISCALE....

CARCERE DURO per l'EVASIONE FISCALE ,compresi i COMMERCIALISTI-AVVOCATI che la applicano...

per i parlamentari stipendio max 5.000 euro e abolizione di tutti i privilegi...

max 2 legislature da 4 anni di durata e pensione che matura come tutti i cittadini...

abolizione delle province e circoscrizioni...

niente contributi sotto varie forme al Vaticano e alle scuole private....

dimezzamento delle spese militari...Polizia non piu' sotto il controllo del Governo....

aumento delle tasse sui redditi oltre i 100.000 euro netti...

aumentare il bollo auto per le auto oltre i 2.000 di cilidrata....

tassa sul lusso per barche,aerei, elicotteri privati che sono sul territorio italiano....

super-ici per immobili di lusso....


questi sono gli argomenti principali con i quali andare alle ELEZIONI...

bisogna far stare bene il POPOLO SOVRANO...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 17.11.09 17:16| 
 |
Rispondi al commento

.......
UNA VOLTA C'ERA SOLO LA SIP ED ORA TELECOM.

Si pagava il canone e ogni telefonata sia urbana che interurbana.

Non c'erano ancora i telefonini.

Gia' a quei tempi, mi dicono, e gli anziani del blog lo sapranno, per tre minuti Da roma a Milano si pagavano lire 1500.
Ma gli stipendio erano attorno alle 4/500 mila lire al mese.

Appena arrivati i telefonini avenne la privatizzazione delle linee telefoniche.

Ora se sei con la Telecom paghi ancora il canone, MA NON PAGHI PIU' LE TELEFONATE URBANE E INTERURBANE.

Con le altre aziende di telefonia, OLTRE A NON PAGARE LE TELEFONATE NON PAGHI NEPPURE IL CANONE!

ERGO PRIVATIZZARE L'ACQUA E NON LASCIARLA NELLE MANI DEI SCIALAQUATORI PUBBLICI,

SIGNIFICHERA' MENO BOLLETTE E PIU' SERVIZI!

oltre anon sprecare il 40% dell'acqua solo per non riparare le tubature!

ALLA FACCIA DEI COMUNISTI DEFICIENTI E DISTRUTTORI DI POPOLI E PAESI.

Sara Sacchi

==========================================

La differenza è che l'acqua - oltreché vitale - è di tutti.
Il telefono è un servizio al quale tu decidi di servirtene o meno, pagando.
Malgrado la gigantesca stronzata del termine di paragone con l'acqua, credo che avresti potuto parlare del problema della liberalizzazione in Italia confrontando il telefono con un altro bene o servizio soggetto a monopolio. Vediamo... Le televisioni? Che dici?

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 17.11.09 17:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PRESIDENTE, RITIRI QUELLA NORMA DEL PRIVILEGIO
SIGNOR Presidente del Consiglio, io non rappresento altro che me stesso, la mia parola, il mio mestiere di scrittore. Sono un cittadino. Le chiedo: ritiri la legge sul "processo breve" e lo faccia in nome della salvaguardia del diritto. Il rischio è che il diritto in Italia possa distruggersi, diventando uno strumento solo per i potenti, a partire da lei.

Con il "processo breve" saranno prescritti di fatto reati gravissimi e in particolare quelli dei colletti bianchi. Il sogno di una giustizia veloce è condiviso da tutti. Ma l'unico modo per accorciare i tempi è mettere i giudici, i consulenti, i tribunali nelle condizioni di velocizzare tutto. Non fermare i processi e cancellare così anche la speranza di chi da anni attende giustizia.

Ritiri la legge sul processo breve. Non è una questione di destra o sinistra. Non è una questione politica. Non è una questione ideologica. E' una questione di diritto. Non permetta che questa legge definisca una volta per sempre privilegio il diritto in Italia, non permetta che i processi diventino una macchina vuota dove si afferma il potere mentre chi non ha altro che il diritto per difendersi non avrà più speranze di giustizia.

ROBERTO SAVIANO

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 17.11.09 17:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dare la gestione dell'acqua ai privati

NON e' una privatizzazione tipo quella telefonica, perche' il gestore sara' MONOPOLISTA nella sua zone e potra' aumentare le bollette a suo piacimento!

Parigi sta' facendo marcia indietro dopo la gestine fallimentare dell'acquedotto parigino dei privati.

La puglia uguale dopo che in tutta la puglia gestita dai privati l'acqua e' inbevibile.

Tutte le esperienze di gestione private hanno solo causato l'aumento delle tariffe.

in alcune citta' negli USA i privati se ne sono andati a gambe levate, perche aggiustare i tubi costa.

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 17.11.09 17:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

napoli : prima il colera, poi la monnezza, poi la camorra, poi le pensioni false, poi i terremoti voluti, l'illegalita diffusa, proiettili vaganti , truffe allo stato, assenteismo ,, violenze generiche, poi la malasanita, adesso l'influenza !!

l'ultima: Ci sono i topi all'ospedale "San Paolo" di Napoli. alcuni infermieri del complesso hanno avvistato due ratti in sala operatoria. E' così scattata la caccia al ratto fino alle prime luci del giorno. Uno è stato rinchiuso dagli infermieri in una stanza di cinque metri quadrati all'interno del blocco operatorio, ma in mattina è riuscito a fuggir via.

ovviamente la colpa e' di berlusconi e di quelli della Legha.

Jenny Cammarata Commentatore certificato 17.11.09 17:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RAGAZZI, PENSAVO DI TROVARE UN CASINO E INVECE TUTTI TRANQUILLI???? lA FIDUCIA SULLA PORIVATIZZAZIONE DELL'ACQUA........ MA VI RENDETE, CI RENDIAMO CONTOOOO???? BASTARDIIIIII!!!! CRIMINALIIIIII!!!!!!

annarita p. (), sardegna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.11.09 16:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Missy Elliott, Cittadina del Mondo


In tema dei "loro aumenti"

voglio ricordare che

all'aumento dello stipendio del parlamentare

corrisponde l'aumento dello stipendio della magistratura.

Luigi Fumagalli 17.11.09 16:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a Roma si è svolto il vertice mondiale della FAO

alcune osservazioni , per vedere fino a che punto i partecipanti avrebbero contribuito allo scopo della lotta alla fame.

con il denaro dei pranzo offerti nei giorni dl convegno si sarebbero potuti salvare almeno i 17.000 bambini che, secondo il Papa, sono morti di fame lo stesso giorno.

Ho provato a vedere dove finiscono i soldi. Ho trovato dati in quantità, diversi a seconda di come vengono raggruppate o suddivise le spese. Alcuni però sono significativi e sicuri.

Nel bilancio FAO il programma della sicurezza alimentare, quello di cui fa parte la festicciola romana, ha uno stanziamento di 59 milioni, le forniture alimentari di 90 milioni, l’ufficio del direttore generale di 41,5 milioni di euro, l’ufficio di rappresentanza di Bangkok di 18 milioni...

la commissione Christoffersen, revisori esterni nominati dall’ONU, ha concluso il suo rapporto dicendo che «L'organizzazione si trova in una crisi che pone in pericolo il suo futuro».
Il presidente del Senegal Abdoulaya Wade, ha dichiarato che la FAO deve chiudere.
Il digiuno di 24 ore di Jacques Diouf a questo punto può essere visto come una barzelletta: è finito in coincidenza con l’inizio della cena ufficiale.

PS: l’ideale della lotta alla fame nel mondo è giusto, ma quel che fa la FAO è usare un maggiordomo per dare ad un affamato un brodino su un piatto d’oro (a rendere)

Jenny Cammarata Commentatore certificato 17.11.09 16:53| 
 |
Rispondi al commento

Io vorrei chiedere gentilmente a beppe grillo e a travaglio di scrivere magari un post in cui dicono quello che pensano di saviano.
`ho questo dubbio e vorrei sapere la loro opinione visto che non mi sembra ne parlino mai.
grazie

francesco carrela 17.11.09 16:53| 
 |
Rispondi al commento

PESC IN FACCIA A BAFFINO -

IL “FINANCIAL TIMES” MASSACRA IL MAGO DALEMIX: “FERRATO NEGLI INTRIGHI POLITICI, COSPIRÒ PER FAR CADERE IL SUO COLLEGA PRODI, HA SCARSA PADRONANZA DELL’INGLESE, È IL PREMIER PIÙ DI SINISTRA CHE L’ITALIA ABBIA MAI AVUTO” -

IL QUOTIDIANO DELLA CITY PROMUOVE INVECE TREMENDINO TREMONTI…

Da "Corriere.it"

Massimo D'Alema «ferrato negli intrighi della politica italiana».

ENZO D., BARI Commentatore certificato 17.11.09 16:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anziche' un milione di posti di lavoro in piu', sono arrivati un milione di disoccupati

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 17.11.09 16:51| 
 |
Rispondi al commento

......
Luca Popper, Milano

Mi potresti passare la e-mail di Giovanardi?

Ho pensato di mandargli una mia proposta di Legge che potrà mettere d'accordo tutti sulle droghe pesanti o leggere e sulle modiche quantità o meno!


Ad ogni controllo, la quantità di droga trovata, la si deve fare consumare ai diretti interessati!

Vuoi vedere che fine si faceva Cucchi a fumarsi un tubo di 20 grammi d'ashish e 2 grammi di bamba?


Ovvio la fornitura del quotidiano "Il fatto" alle forze dell'ordine per arrotolare super canne con cartina formato quotidiano!


Luigi Fumagalli

=====================================

Grande! Sei quasi meglio di Giovanardi.
Ho scritto da qualche parte che lo spaccio deve essere libero e legale?
Io ho scritto che, per ora, lo spaccio non è punibile con la pena di morte, diversamente da quanto è avvenuto al povero Cucchi.
Per quanto riguarda la mail, approfittane per mandarne una pure alla Gelmini: a te farà fumare tutto il Devoto Oli in modo che tu possa assumere la conoscenza della grammatica italiana per via parenterale, perfettamente in linea e paritetica con l'altra tua proposta.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 17.11.09 16:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

epc.quanto inviato a Dr.A.DiPietro[&sottotraccia,in subordine,al Dr.L.De Magistris]
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
"Una Task Force di Emeriti Professionisti?!?

Pur non avendo alcunché nei riguardi del quantomai professionalmente
tutelato dall'agguerrito "MaNòoMadàai".. ma solo per principio di Equità
Sociale..non sarebbe male che una TaskForce di Emeriti Professionisti
trovassero la QUADRA per far sì che il Presidente della Repubblica o il
Parlamento Europeo inibissero macrostorture a peninsular convivenza.
Cordialità, Sergio Conegliano (p.i.elettronico/g.pubblicista)
PS.Per doc.arch.vedasi ..fra l'altro..odierna rubrica di C.Augias e Il
FATTO."

Sergio Conegliano 17.11.09 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Avveleniamo gli acquedotti...

Giorgio Sodano Commentatore certificato 17.11.09 16:48| 
 |
Rispondi al commento

INQUIETANTI le parole di Travaglio sul "processo MORTO" ed INQUIETANTE è l'atmosfera che ci circonda.

L'aria è diventata pesante e dobbiamo PER FORZA cambiarla...
...come si dice "aria nuova vita nuova"!

IL 5 DICEMBRE LA PRIMA BOCCATA!!!

alessandra t. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.11.09 16:46| 
 |
Rispondi al commento

AAAAAAAAAAAA:

cercasi utilizzatore finale per plotone d'esecuzione!

astenersi incensurati!

Mauro Medeot ( mandi) Commentatore certificato 17.11.09 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Sull'Espresso di qualche settimana fa c'era un articoletto che spiega che recentemente il Parlamento ha votato all'UNANIMITA' e senza astenuti (ma và?!) un aumento di stipendio per i parlamentari pari a circa 1.135,00 al mese.

Inoltre la mozione e stata camuffata in modo tale da non risultare nei verbali ufficiali.

STIPENDIO Euro 19.150,00 AL MESE

STIPENDIO BASE circa Euro 9.980,00 al mese

PORTABORSE circa Euro 4.030,00 al mese (generalmente parente o familiare)

RIMBORSO SPESE AFFITTO circa Euro 2.900,00 al mese
INDENNITA' DI CARICA (da Euro 335,00 circa a Euro 6.455,00)

TUTTI ESENTASSE
+
TELEFONO CELLULARE gratis
TESSERA DEL CINEMA gratis
TESSERA TEATRO gratis
TESSERA AUTOBUS - METROPOLITANA gratis
FRANCOBOLLI gratis
VIAGGI AEREO NAZIONALI gratis
CIRCOLAZIONE AUTOSTRADE gratis
PISCINE E PALESTRE gratis
FS gratis
AEREO DI STATO gratis
AMBASCIATE gratis
CLINICHE gratis
ASSICURAZIONE INFORTUNI gratis
ASSICURAZIONE MORTE gratis
AUTO BLU CON AUTISTA gratis
RISTORANTE gratis

(nel 1999 hanno mangiato e bevuto gratis per Euro 1.472.000,00).

Intascano uno stipendio e hanno diritto alla pensione dopo 35 mesi in parlamento mentre obbligano i cittadini a 35 anni di contributi ( per ora!!! )

Circa Euro 103.000,00 li incassano con il rimborso spese elettorali

(in violazione alla legge sul finanziamento ai partiti), più i privilegi per quelli che sono stati Presidenti della Repubblica, del Senato o della Camera.

(Es: la sig.ra Pivetti ha a disposizione e gratis un ufficio, una segretaria, l'auto blu ed una scorta sempre al suo servizio)

La classe politica ha causato al paese un danno di 1 MILIARDO e 255 MILIONI di EURO.

La sola camera dei deputati costa al cittadino
Euro 2.215,00 al MINUTO !!

Si sta promovendo un referendum per l'abolizione dei privilegi di tutti i parlamentari.
Quasi tutti i massmedia rifiutano di portarle a conoscenza degli italiani.

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 17.11.09 16:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

a quelli che vivono di calcio : non una, non due, ma ben tre tessere del tifoso !!

ovviamente a pagamento .

andate a tifare gentaglia da 4 soldi, miliardaria che si diverte correndo dietro una palla

e magari siete anche disoccupati!!!!!

Jenny Cammarata Commentatore certificato 17.11.09 16:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il governo non ha più bisogno del braccio armato della mafia. Questo spiega l'alto numero di arresti di latitanti decennali. Inutile che ti allarghi, maroni dei miei coglioni, lo sappiamo bene che la mafia è diventata sistema di governo, un sistema che non ha più necessità di commissionare omicidi fisici. La nuova dottrina mafio-massonica prevede che le persone si ammazzano nella dignità, neutralizzandole con tecniche di epurazione che mirano alla distruzione del dissenso a mezzo disinformazione e manovre sottotraccia.
Lo scrivo perchè sia chiaro a sti merdosi che non siamo tutti dei fessi incapaci di capire i fatti. Oltre ai berluscones e i d'alemiones, esiste una terza forza sana che di fatto rappresenta ormai una grossa fetta d'Italia, fetta destinata inesorabilmente a crescere.
Fatevi tutti portatori sani di verità e diffondete gli anticorpi con il viurs della menzogna. Solo così ci potremo liberare da ste pantegane di palazzo che divorano la verità.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.11.09 16:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il prossimo v cay grillo lo fa qui a Corleone, venite fiduciosi il biglietto di andata ve lo paghiamo noi , quello di ritorno mah........

annalisa v., corleone Commentatore certificato 17.11.09 16:44| 
 |
Rispondi al commento

nella giornata mondiale sul diritto allo studio non privatizzato

Scuola, corteo non autorizzato in centro
Tafferugli con la polizia. Due arresti

Quattrocento in piazza. Scontri con le forze dell'ordine. Nel pomeriggio, presidio in piazza san Babila...

quanti bravi ragazzi ci sono in Italia...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 17.11.09 16:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando uno se lo fa mettere in culo da Eridano il Bifolco e in bocca dall'on. Merdaroli dei dromedari trans di Gheddafi , difficilmente sa distinguere una mosca da un elefante.
Invece di perdere il vostro prezioso tempo di prezzolati e parassiti per sottolineare i post di chi manco vi caga . Andate a Pontida a mangiare merda con la polenta abbrustolita dove ce n'è per tutti i barbaverde con le fette di salame sugli occhi e l'uccello in mano di Ronde Scomparse come i reati dei ladri di regime di Merdoni .

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 17.11.09 16:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E puff... anche l'acqua ... via ...vaporizzata ...pardon ..."privatizzata"

E ora?

Cosa vorranno ancora toglierci questi bravi politici per darlo ai loro padroni assoluti e uniche incontrastate divinità riconosciute dai popoli merdificati della terra?

sancho . Commentatore certificato 17.11.09 16:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questo video è da vedere. e riguarda la penosa situaziono di 1500 lavoratori del gruppo villa pini di chieti che da 7 mesi lavorano senza prendere lo stipendio. il titolare del gruppo, angelini, è stato l'artefice della sanitopoli abruzzese che lo scorso anno ha visto l'arresto di del turco e company, mettendo alla luce il marcio che per decenni grazie a politici di destra, sinistra e centro, ha spremuto l'abruzzo determinando l'allucinante debito di 4 miliardi di euro!!!
i lavoratori sono giustamente incazzati e salgono sulle sue cliniche. lui si difende dicendo che i soldi li deve tirare fuori la regione che a sua volta contesta le richieste di pagamento di angelini in quanto risulta che questo viscido essere ha effettuato fino al 2008 prestazioni non dovute, ricoveri non previsti e esami non necessari. si è parlato anche di persone ricoverate lo stesso periodo in 2 reparti diversi. per anni il gioco andava avanti in questo modo, angelini pagava i politici che a loro volta non mandavano ispezioni e non facevano controlli sui rimborsi, e cosi per anni e anni a prosciugare risorse e denaro pubblico. e adesso è chiara l'esasperazione dei dipendenti, da sempre usati e strumentalizzati da angelini per ottenere cio che voleva dalla regione.
DA VEDERE PERCHE IN TV QUESTE COSE NON LE TRASMETTONO!!!
http://www.youtube.com/watch?v=n7s0Gl6wIKI&feature=player_embedded

kikieda , larepubblicadellebanane Commentatore certificato 17.11.09 16:36| 
 |
Rispondi al commento

ALLORAAAAAAA

quando arriva sta tessera per cominciare a mettere in pratica la democrazia diretta?

E soprattutto per contarci e far pesare le nostre idee in questo paese delle banane!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 17.11.09 16:32| 
 |
Rispondi al commento

è morto?

se sì, buon pomeriggio!
se nò, quasi buon pomeriggio!

Mauro Medeot ( mandi) Commentatore certificato 17.11.09 16:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Nano Malefioso:

"I giudici di Milano vogliono affossarmi, sperando di farmi cadere, ma non hanno niente in mano contro di me»

....

E se non hanno niente in mano contro di te...PERCHE' NON TI FAI PROCESSARE?

Fatti processare BUFFONE diversamente alto.

Dino Colombo Commentatore certificato 17.11.09 16:28| 
 |
Rispondi al commento

-18 giorni a Roma 5/12/2009...e tutto va' male...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 17.11.09 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco perchè nei comenti si trovano messaggi completamente fuori luogi sulla sinistra, sull'IDV e su altri esponenti della politica. Non penso siano commenti costruttivi per l'analisi di Marco Travaglio, e per chi denigra il lavoro di questi bloggers poterbbe gentilmente senza urlare rispondere punto punto a tutto quello che scrive Marco invece di svicolare attraverso concetti triti e ritriti.

grazie

Stefano Demartin 17.11.09 16:26| 
 |
Rispondi al commento

A chiese e luoghi di culto 29 milioni dei 44 che i contribuenti avevano deciso di devolvere all'erario.
L'otto per mille destinato allo Stato
finisce a parrocchie e monasteri.
Fonte:"La Repubblica"

possibile che nel 2009 (quasi 2010) si debba ancora mangiare la merda del papa?

Winston Wolf, Los Angeles Commentatore certificato 17.11.09 16:24| 
 |
Rispondi al commento

http://www.affaritaliani.it/cronache/pestaggio_con_rapina_alla_stazione_termini_video171109.html

compagni!!!! questa e' la gentaglia che difendete

vergognatevi!!

siete semplicemente degli antiitalini che stanno buttando alle ortiche 60 anni di lavoro e sacrificio dei vostri nonni e genitori e 2000 anni di storia ... ai barbari!!!!!!

barbari... che poi vi vendono anche droga, per imbesuirvi meglio!!!

Jenny Cammarata Commentatore certificato 17.11.09 16:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Luca Popper, Milano

Mi potresti passare la e-mail di Giovanardi?

Ho pensato di mandargli una mia proposta di Legge che potrà mettere d'accordo tutti sulle droghe pesanti o leggere e sulle modiche quantità o meno!


Ad ogni controllo, la quantità di droga trovata, la si deve fare consumare ai diretti interessati!

Vuoi vedere che fine si faceva Cucchi a fumarsi un tubo di 20 grammi d'ashish e 2 grammi di bamba?


Ovvio la fornitura del quotidiano "Il fatto" alle forze dell'ordine per arrotolare super canne con cartina formato quotidiano!

Luigi Fumagalli 17.11.09 16:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

saremo in tanti, ma proprio TANTI, il 5 dicembre a Roma al "NO-B-Day" e.... S-TAPPIAMOLO stò paese! rocLIBERACITTADINANZA

p.s. ho FAME! mondo IN-FAME! petizione per gridare che sappiamo che non è una catastrofe naturale, ma FEROCIA finanziario-matematica
http://www.1billionhungry.org/ FIRMIAMO ora, proprio ora, che sono ancora a Roma

rossella rispoli 17.11.09 16:19| 
 |
Rispondi al commento

Egregio Dott. Travaglio.
Le Sue esternazioni,saranno pure sacrosante...
Mi dica:
Un comune mortale che, deve andare a lavoare,
come fa a seguirla??
Cerchi di stringere nei Suoi editoriali e in virtù
della professione che,
esercita
si guardi intorno e giudichi con un minimo di
obiettività
Dott. Travaglio, non si va da nessuna parte
C O R D I A L I T A'
L.D.B.(Attila)

Luigi Blasi 17.11.09 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Mi viene da Piangere...

Il governo ha posto la fiducia sulla legge della privatizzazione dell'acqua!

Presto le nostre bollete dell'acqua raddoppieranno!

Chissa' se qualche coglione filoberlusconi si accorga di essere stato preso in giro?

Sto pensando di andare a vivere a SAn Marino!

Intanto piango e vomito

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 17.11.09 16:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Noi facciamo le nostre manifestazioni. Noi, lezioni di antiberlusconismo, non le prendiamo da nessuno». Lo ha detto il segretario del Pd,Bersani/D'Alema.
...e continuate a perdere voti a sinistra.

cesare beccaria Commentatore certificato 17.11.09 16:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DIIIINOOO!!! che orrore, un mangiapreti come te che cita la bibbia? noncipossocredereee!
ti avevo promesso novità, l'altro giorno, avevo appena ricevuto una notizia da sballo, e volevo farne partecipe qualcuno, ma poi è evaporato tutto come una bolla di sapone.
si era ventilata la prospettiva di un mega indennizzo per un presunto sbaglio dell'inps sulle nostre magre pensioni, ma è stato solo un bel sogno, niente da fare, me tocca ancora annà a lavorà

liliana g., roma Commentatore certificato 17.11.09 16:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OGGI 17 Novembre 2009 alle ore 11.00

Bersani ha detto:

"Il più antiberlusconiano - sarà quello che riesce a mandarlo a casa, non quello che grida di più".

al momento sono passati dal suo annuncio:

5 ore e 05 minuti.

Dino Colombo Commentatore certificato 17.11.09 16:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


I giudizi espressi dal quotidiano londinese Financial Times :
D’Alema «ferrato negli intrighi»
«Baffo di ferro ha cospirato per far cadere Romano Prodi, suo collega di schieramento, nel 1998»
Il berluschino è stato scoperto anche all'estero, bene .

cesare beccaria Commentatore certificato 17.11.09 16:05| 
 |
Rispondi al commento

Anche Fini ha quella faccia un po' così che abbiamo noi quando ci danno un calcio sullo stinco

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 17.11.09 16:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?gl=IT&hl=it&v=HVdDkWOyYpo


Oltre alle tante frasi strappa lacrime dette dalla sorella di Cucchi da Daria Bignardi, al minuto 8 e qualche secondo si può assistere e ascoltare uno dei più bei messaggi che Stefao Cucchi mandava alla sorella:

"sto ritrovando me stesso"

notate la pausa, lo sguardo e i movimenti della bocca della sorella dopo l'ennesima frase strappa lacrime!

Quanto imbarazzo in lei e nella Bignardi!

In quel preciso istante ho spento la TV perchè se fossi stato fra il pubblico avrei mandato afffffanculo Ilaria Cucchi a voce alta!

**************************************************

I familiari di Cucchi trovano un kg di droga!

Roma - Novecentoventicinque grammi di hashish e 133 di cocaina sono stati trovati dai familiari di Stefano Cucchi in un loro appartamento a Morena, alla periferia di Roma, spesso utilizzato dal geometra quando non dormiva a casa. La droga è stata trovata all’interno di un armadio. La notizia è stata comunicata alla procura dagli stessi familiari, tramite i loro legali Fabio Anselmo e Fabio Piccioni, ed ora la polizia è stata incaricata di procedere al sequestro dello stupefacente. Sulla vicenda il padre di Cucchi, Giovanni, è stato sentito dai pm ed ha spiegato che la scoperta è avvenuta casualmente durante le pulizie dell’appartamento.

**************************************************
Ilaria Cucchi,
quando ti scriveva che stava ritrovando se stesso
probabilmente era strafatto e intento anche a spacciare?

Non vada in TV a fare figuracce e a tentare di riabilitare come essere umano suo fratello parlando di fragilità!

925 gr./hashish x 4 €. al grammo=3.700 euro

133 gr./cocaina x 80,00 €. grammo= 10.640 euro

per totali 14.340 euro presunti

Chi gi dava il denaro per certi acquisti cara Ilaria Cucchi?

Luigi Fumagalli 17.11.09 16:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cavaliere double face. Autentico e un po’ scanzonato, quando sta al centro del palcoscenico. Pensieroso e in silenzio stampa, quando cala il sipario(...)Insomma, «è visibilmente stanco e il suo umore non è dei migliori»

(da "il Giornale(on line)" di oggi.

......

Dicono che questo atteggiamento è tipico dei PAGLIACCI DA CIRCO...col finto sorriso disegnato sulla faccia quando sono sulla pista ma tetri e rabbuiati nella vita reale.

Cumpà...il tuo tempo è finito!...Fattene una ragione e togliti dalle palle il prima possibile!
Ad Hammamet il tuo amico, il 'diversamente onesto' Craxy ha lasciato un rifugio da latitanti libero. Facci su un pensierino...( anche se personalmente preferirei vederti guardare il sole a 'scacchi' dopo tutto il MALE che ci hai fatto).

Pure Dio ti è CONTRO...lo ha detto nella Bibbia:

«La superbia precede la rovina, e lo spirito altero precede la caduta» Luca 22:19

E tu, caro Nano Schifoso di superbia e spirito altero ne hai da vendere.
Vai pure all'Inferno e portati dietro tutti i tuoi scagnozzi corrotti e leccaculi.

Dino Colombo Commentatore certificato 17.11.09 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Massimo Bersani dopo aver parlato con ,Giorgio I il Rincoglionito ,ha detto ,noi del Pd , non riceviamo lezioni da nessuno, la merda ce la mangiamo da soli.
Bersani ricorda il sergente un po' tonto e sovrappeso degli sceneggiati di di Zorro . Una nullità pronta a tenere il pappagallo a Papi il Corruttore perchè quella scorreggia di D'Alema si onori di farsi rompere il culo sul Letto Grande di Putin a palazzo Grazioli . E la nonna Bindi ? quella sì, che è un'alternativa !!! un partito che come scrive Dan Brown ha perfino paura non di essistere ,ma delle proprie scorregge.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 17.11.09 15:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FAO: IMPOSSIBILITATI A...

Alla fine l'incontro di Barack Obama con Hu Jintao a Pechino risulta essere stato più produttivo di quello FAO.

Se l'incontro FAO è stato un fiasco per mancanza di volontà a Pechino Cina e Stati Uniti prospettano un accordo vincolante:

1) assistenza finanziaria per i paesi in via di sviluppo,
2) promozione di sviluppo tecnologico,
3) attenzione particolare ai bisogni dei paesi più poveri che debbono adattarsi ai cambiamenti climatici,
4) iniziative per la protezione delle foreste,
5) aiuti di tipo finanziario e tecnologico per ridurre le emissioni.

Il presidente americano ha anche esortato il collega cinese di aprire il dialogo con il Dalai Lama.

Nel contempo alla FAO ma non posso.

Il presidente libico Màli Pigàu (mal preso) e il nostro premier Macchiori (follia) hanno risposto con un bel dialogo con Macchiori che prende per il panettone (sedere grande) il Màli Pigàu per i tempi dei suoi interventi degno del peggior gossip.

Il Màli Pigàu e le sue selezionate uditrici: altezza minima metri 1,70; età minima 18 anni; età massima 35 le altre sono state, suppongo, eliminate per mancanza di requisiti intellettivi.

L'accettazione delle candidate ai sermoni è stata determinata dall'indice di desiderio dei due corrispondenti pipini d stare vicini, vicini, alle mutande ascoltatrici che dal canto loro... odono augelli far festa e le galline, tornate in su la via, ripetono il loro verso: bogasamanu 'e su topi! Togli la mano dal "topo"!

PROCEDERE.

By Gian Franco Dominijanni


Robert Lungu, 23 anni, e Dan Gheorghe Marian, di 33, entrambi con precedenti penali, due cittadini romeni che la settimana scorsa avevano aggredito in nottata un ventisettenne straniero davanti al piazzale antistante la stazione Termini a Roma.

VIDEO CHOC - Un ideo choc che mostrava un pestaggio ai danni di un uomo, forse un passeggero, nel piazzale antistante lo scalo ferroviario. Autori della violenta aggressione due immigrati romeni, che hanno picchiato selvaggiamente e poi rapinato la vittima


italia, terra di conquista : si ringrazia quell'accoaglia piena di diritti e senza doveri di sinistroidi.

Jenny Cammarata Commentatore certificato 17.11.09 15:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.brigaterosse.org/brigaterosse/index.htm

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 17.11.09 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Politica --

Il leader dell'Idv: "Toglietevi quel cappello da primi della classe e venite in piazza come tutti noi". La replica del segretario del Partito democratico: "Noi, lezioni di antiberlusconismo, non le prendiamo da nessuno"

ah no?!!!
Allora caro BERSANI se sapete tutto sull'antiberlusconismo perchè non scendete in piazza?
O vi stà bene e non volete andarci contro?
Già per la legge sullo scudo fiscale avete fatto schifo con l'assenteismo adesso non scendete in piazza quando è la piazza che lo chiede.
HANNO RAGIONE QUANDO DICONO A DESTRA O A SINISTRA TUTTI UGUALI SONO!
BERSANI MA VA' PURE TU VA' VA'!

mario l 17.11.09 15:47| 
 |
Rispondi al commento

Ho una domanda per Travaglio...
Io non ho capito una cosa:
"ma se uno è condannato in primo grado e prescritto in appello, è valida la sentenza di primo grado o la prescrizione del processo?"
grazie

Alessandro D., Anzio Commentatore certificato 17.11.09 15:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutto bene?
E' già cominciata la solita noiosa e inutile litigata quotidiana?

Franco F. Commentatore certificato 17.11.09 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Bobone Maroni (nun ce stà la kappa...lo possino).............
"Ci sono dei contenuti che stiamo verificando, delle forti analogie con il sistema delle Br ma anche delle differenze importanti". "Possibile raccordo con estremismo islamico"
--------------------------------------------------

Ammazza sti qua fanno le scarpe a Beppe, Guzzanti e luttazzi insieme.....

Dopo la magistratura covo di Marxisti-Leninisti ce mancava pure Renato Curcio che prega verso la Mecca...

Stumpf, stumpf, stumpf....nijjjea faccio più.....

maurizio spina Commentatore certificato 17.11.09 15:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E comunque il linkino rosso Advertising, apparso misteriosamente, altrettanto misteriosamente è scomparso.

A dimostrazione di quanta ragione avesse il gobbo a dire che a pensare male si fa peccato ma spesso si indovina...

Cristina M., Leifers Commentatore certificato 17.11.09 15:26| 
 |
Rispondi al commento

Ma cosa pretendete dai politici?

Non sono i politici a fare la politica! Loro animano solo il teatrino della politica, come novelli gladiatori al cospetto delle folle tifose delle loro belle divise variopinte e per compiacere all'imperatore! In cambio dello spettacolo, ciascuno di essi può gestire il suo trogolo e le sue clientele. Perché stupirsi della corruzione di questo o quello, se la corruzione è divenuta, ormai, la virtù principe? Se la corruzione è l'unica "politica" che possono gestire?

sancho . Commentatore certificato 17.11.09 15:21| 
 |
Rispondi al commento

DIMMELO TU QUAL'E' LA SINISTRA.
S4ra S 4cchi
@@

La Sinistra, termine generico per indicare una platea etoregenea che probabilmente li accomuna il non essere fascisti!

Nella Sinistra vi sono diverse anime: ci sono i comunisti(da quelli libertari agli stalinisti, passando per i trotzkisti e marxisti ortodossi) che sognano il superamento del capitalismo per instaurare una società senza classi, senza stato!

Nella Sinistra possiamo includere gran parte del mondo anarchico, il quale rigetta l'idea di "dittatura del proletario" dei comunisti e si differenzia per le modalità da usare per arrivare ad un fine simile dei marxisti ortodossi, questi ci vogliono arrivare con gradualità, passando per una fase transitoria, gli anarchici vorrebbe tutto e subito

Poi ci sono i socialisti, questi accettano il sistema della democrazia borghese e sono convinti che il capitalismo si possa cambiare attraverso riforme e processi democratici!

Poi c'è la Sinistra che piace al regime neofascista: quella del PD, l'ala di sinistra dei democristiani; più che una vera e propria sinistra, si potrebbe parlare di un centro che fa l'occhiolino a sinistra, questi non vogliono il superamento del capitalismo, o del $anto Lib€ro M€rcato, ma puntano soprattutto alla "modernizzazione" della società, alla coesione sociale solo come scudo per il sistema del capitale; essi non parlano di AUTOGESTIONE OPERAIA, cooperativismo ecc., questi parlano di "aumento dei fondi per i disoccupati", di "innalzamento salariale" e non di ESPROPRIO PROLETARIO(o PRECARIATO?)e ABOLIZIONE DELLA PROPRIETÀ PRIVATA DEI MEZZI DI PRODUZIONE!

@@@

Vedi, i p2isti sono riusciti ad annichilire la Sinistra, per far digerire agli italiani la sinistra che candida Calearo!

Roob Zarathustra, Caput Mundi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.11.09 15:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

oggi la democrazia puzza d'ascella, la destra di piedi e l'opposizione di culo

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 17.11.09 15:12| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCHINO BREVE,COMMENTO BREVE.

@Sig.Marco Travaglio.

Il Fatto Quotidiano è stato eletto a giornale del MoVimento(detto da Beppe Grillo).

Nel ringraziarvi per il servizio d'informazione che ci offrite,vorrei stimolare anche possibili iniziative proponibili dalla vostre pagine.

Tipo:

Moduli da ritagliare o stampare per iniziative popolari.

Cartoline postali(allegate)da inviare al Quirinale.

Opuscoli informativi di vario genere.

Campagne di adesione per uno Studio Legale dedicato.

Le finanzierei volentieri le iniziative,pagando 50 cent.in più il vostro giornale si potrebbero fare un sacco di cose.

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

Nando. Meliconi (in arte l'americano) Commentatore certificato 17.11.09 15:12| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

OGGI 17 Novembre 2009

Bersani oggi ha ribadito a Di pietro:

"Il più antiberlusconiano - sarà quello che riesce a mandarlo a casa, non quello che grida di più".

Bene.

Mi prendo l'impegno di comunicare al Blog, con cadenza il più regolare possibile, il conto del tempo necessario a Bersani per mandare a casa Berlusconi.

Avendo Bersani rifatto questo annuncio circa alle 11.00 di oggi durante una manifestazione sindacale...ed essendo adesso le 15.09

al momento sono passati dal suo annuncio:

4 ore e 09 minuti.

Dino Colombo Commentatore certificato 17.11.09 15:09| 
 |
Rispondi al commento

TRAVAGLIO
l'eterna lotta del potere della banda del nano e di molta mappa del potere per sfuggire alla giustizia.
Accanto alla finanza creativa , abbiamo l'avvocatura creativa . E si perchè i team e le funzioni piu' importanti del governo , inclusi ministri e sottosegretari ,deputati , nonchè persone di fiducia sono avvocati.
Dove si è lavorato? La prima linea di frontiera sono stati I LODI..il lodo schifani ed il lodo alfano , una sorta di immunità totale di alcuni personaggi delle istituzioni per sfuggire ai processi.Si cercava di creare un cappello che coprisse e salvaguardasse sopratutto il nano ma non il resto della casta di potere.

Avrebbe reso il nano invincibile , intoccabbile e questo non piaceva...; la corte cosstituzionale ha messso a posto il tutto con ritardo....già dal lodo schifani si poteva bocciare il tutto.

Saltato questo, la banda del nano ha panicamente cercato una soluzione , ma di nuovo si è scontrato con una modifica della costituzione per inserire l'autorizzazione a procedere o meglio ripristinare la vecchia legge. Troppo tempo , esito incerto e di nuovo protezione ad personam , non destinata agli altri ospiti illustri del mangiar insieme.

Il processo morto sul nascere nasce
dall'avvocatura creativa..confidando nella lentezza della magistratura , nella coglionagine dell'opinione pubblica ammaestrata da pubblicità e lentezza della magistratura..si fissano dei tempi CHE NESSUNO POTRA' MAI RISPETTARE e nel casino della legge si despista , seleziona e si CREA AUTOSTRADE DEL POTERE CHE PREMIA LA MAPPA DEL POTERE , I POTERI FORTI TUTTI SOTTO PROCESSO.
Ovvio che la retroattività di questa legge truffa si applica solo ai processi di primo grado...per farli saltare sul nascere e perchè i boiardi sono coinvolti in quei processi li'.
Quindi da un lato con leggi fintamente IMBECILLI si ingolfa , rallenta la magistratura , poi si fissano tempi irrispettabili. Poi facce da culo si dirà :"non è colpa nostra " è stata la magistratura lenta!

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.11.09 15:02| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

come si fa a fare il processo breve a uno che ha più imputazioni che proprietà? Ci vogliono almeno tre reincarnazioni per sbatterlo dentro

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 17.11.09 14:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Ci sono delle cose nella vita, che si risolvono solo con un VAFFANCULO!"

(Luciana Littizzetto)

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 17.11.09 14:53| 
 |
Rispondi al commento

Questo è sicuramente il momento peggiore per Berlusconi: lo si capisce dai troll che in grande numero si stanno scatenando per difenderlo, topi di fogna pagati per mentire. Per esempio, ho letto che la legge sul processo breve da a Berlusconi l'immunità che hanno tutti i capi di stato. Questa è una solenne fesseria e chi la scritto o e scemo o è venduto. Negli altri stati il processo viene sospeso, per riprendere alla fine del mandato, congelato. Questa legge invece metterebbe la parola fine ai processi di Berlusconi. E' l'ennesimo schiaffo al principio di uguaglianza di fronte alla legge da parte di un mafioso corrotto che, come disse Montanelli, è entrato in politica per non entrare in galera.

Umberto Gostoli 17.11.09 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Vertice fao:

la cosa rilevante del vertice è il PUTANTOUR dei due PUTTANIERI. (che invidiaaaaaa...!)

Anton Tchutcerthaler (maia bassa) Commentatore certificato 17.11.09 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Sono uno spacciatore... embé, che ve frega?

Però come spacciatore c'ho un etto di roba dentro casa, ma se quest'etto diventa un chilo (e altro di roba più pesante) significa che i rapporti colla roba non finiscono qui, ma passano per i trafficanti.
Ok... può un trafficante non avere collusioni coi gendarmi?
...mmm, impensabile.
Ari-Ok...
Ci siamo bevuti uno con un paio di dosi, sai chi è?
Cazzo... se quello parla stiamo nella merda...
Ok... non parlerà.

Hasta zozzoni... ipotesi Cucchi.


P.S. Il caudillo Maroni insiste sul "terrorismo rosso" nostrano mischiato all'islamico.
Visto che qui di islamico ci sono solo le bancarelle e le bombe sono notoriamente di matrice fascista (di rosse non si hanno notizie, da sempre) come facciamo a piazzare qualche confetto per creare un po' di caciara?
Egregio ministronzo, che stai preparando col gladiolo sardo?

Giorgio Sodano Commentatore certificato 17.11.09 14:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono daccordo con l'amico bloger Raffaele.
Si dovrebbe studiare un sistema per dare la possibilita' a chi non potra' partecipare fisicamente alla manifestazione del 5 dicembre, di far sentire la sua voce.
Be si potrebbe fare in forma elettronica: Aprire un archivio dove tutte le persone che desiderino aderire e far sentire alle Autorita' la loro presenza possano mandare i loro dato anagrafici,:
Nome, cognome ed numero di identita (carta ident. o codice fisc.)
A questo punto quel giorno (5 dic.) sul mega schermo si potrebbero mostrare tutte le adesioni delle persone che non presenti fisicamente ma che sono partecipi al movimento di RESISTEZA.
Cosa ne pensate?
Mario

Mario Edoardo Gandola (mariasso), Costa Rica Commentatore certificato 17.11.09 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Sono convinto che la manifestazione del 5 dicembre avverrà a riflettori spenti con i soliti commenti su quanti sono i partecipanti (semore in ribasso) e con gruppi inseriti li ad ok per fare casino, indovinate da chi? insomma si farà di tutto per screditare questo evento di fronte l'opinione pubblica.
Io volevo fare un appello a chi ha le potenzialità, filmate la manifestazione , fateci sopra un bel articolo giornalistico , procuratevi più prove possibili, perchè se i miei sopsetti sono fondati, bisognerà portare più prove possibili alla giustizia europea e gridare contro una democraziadittatoriale che governa questo paese!
P.S.
Caro Bersani, tu non partecipando alla manifestazione non eviti di prendere lezioni di antiberlusconismo dal Dott. Di Pietro ma ignori una tua grande porzione di elettori che hanno dato vita a questo movimento perchè si sono rotti i coglio.......i!
Grazie PDmenoelle!

stefano d., roma Commentatore certificato 17.11.09 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Voci dall'alto: " ed eccomi ancora qui con voi e per voi, miei cari spettatori...pardon cittadini,
dopo il grande successo della mia iniziativa: abruzzesi in camping estivo e in quello polare,
vi prego di raccogliere l'invito di Gheddafi, ravvedetevi e diventate tutti mussulmani, cosi'
questa estate potrete fare finta che il vostro grande appetito, ai limiti della fame, sia dovuto al Ramadan e non per altri motivi contingenti.
Non facevano in questo modo i vostri padri parecchi anni orsono? Pane, Amore e Fantasia!

pinco pallino 17.11.09 14:23| 
 |
Rispondi al commento

minavagante ha detto...

Sky Italia 'vaccini GRATIS ai dipendenti'......
questo è tutto un programma..solo nella sede di Cagliari ci sono quasi 1200 dipendenti...senza parlare di Milano e Roma che sono altre due grandi sedi!
Rupert vuole bene a tutti i suoi cari dipendenti?
Oppure c'è un guadagnino di mezzo?
13.46

Dal blog http://caneliberonline.blogspot.com/

HASTA SIEMPRE


per il momento ci sono 195199 firmatari...

http://temi.repubblica.it/repubblica-appello/?action=vediappello&idappello=391117

firma anche tu...cacciando fuori le palle della tua coscienza...

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.11.09 14:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FAO MA NON...

Ma come?! Abbiamo il presidente più ridicolo degli ultimi 150 anni e ci lamentiamo?

Il valore non è in quello che si fa ma in quello che si rappresenta.

Premetto di non nutrire, in quanto anarchico sempre più convinto, particolare simpatia per Marx. Chi conosce i colpi bassi tra Marx e Bakunin può capire.

La gag su Marx sparata dall'hardchorman è esilarante: (tralascio la parte iniziale che non merita citazione, forse unico caso in cui una gag si può tagliare senza perdere il senso) ... "Lavoratori di tutto il mondo, scusatemi". Quando la meschinità di una gag fa più ridere della gag stessa.

Abusare, per ovvi motivi, dell'assenza dell'interessato per propagandare la propria meschinità è un metodo di coercizione e di insegnamento amorale.

Li vedrei bene insieme lui e Marx: due filoni filosofici tanto paralleli quanto contrapposti che giocano a calcinculo, per le vie d'Italia, per dare un senso alla vita di chi li prende: indovinate chi? In genere è sempre quello che li merita.

Tra Geddafi che paga le hostess 50 €uro per farsi ascoltare e Lui che si fa ascoltare a nome di tutti gli italiani non so chi ha speso di più sicuramente noi.

Preferirei che parlasse per lui e di quei personaggetti che gli reggono la candela senza estendersi oltre. Grazie.

FO.

By Gian Franco Dominijanni

Gian Franco Dominijanni ( domini) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.11.09 14:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Del PD molti vanno a fare in culo in silenzio e senza troppe storie. Del PDL invece è un problema!

Nel PD solo pochi che cercano fortuna all'uopo.
Nel PDL si entra con le idee già chiare.

Però, la gente crede che intelligenti si nasce, e che in molti sono il sale della terra.

Il sale è poco, ma diffuso a destra e a manca.

L'onestà? (lasciamo perdere...)

è un premier sempre che orienta 17.11.09 14:14| 
 |
Rispondi al commento

--------------------------------------------------


sinistra e destra (cosiddetti i componenti dell'oligarchia) hanno contribuito a creare i precari che sono peggio degli schiavi e dei proletari di marxiana memoria. dagli schiavi infine è nato obama. dai proletari lo dice la parola è venuta la prole.

ma da decenni si seleziona socialmente alla stregua della selezione naturale.
chi non ha un lavoro un reddito stabile una casa non puo' permettersi spesso relazioni sentimentali adeguate e quindi non si riproduce.

i precari che non fanno figli per il loro status di precarietà esistenziale possono avere come consolazione il fatto che smessa la loro storia con il genere umano lasceranno quantomeno l'italia agli eredi della casta di destra e di sinistra. e sarà un mondo infernale.


--------------------------------------------------

gennaro esposito 17.11.09 14:14| 
 |
Rispondi al commento

E' importante, censimento italiano delle aziende in crisi,
se l'informazione non ci aiuta, facciamocela noi in rete

D. Spinga 17.11.09 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera a l'infedele mi sono proprio incazzata anche perché Lerner non ha invitato un magistrato che avrebbe chiuso la bocca a Bondi e quella specie di giornalista che con la loro arroganza e maleducazione impedivano di parlare a quel costituzionalista anziano e a quella signora, troppo fine ed educata per fronteggiarli a parolacce come avrebbero meritato, così nessuno ha poturo replicare alla sequela di balle facendo notare che i magistrati perseguono gli imputati non le persone per bene e se il loro padrone era perseguitato da mille processi è perchè ha commesso mille reati.Nessuno ha fatto notare che il loro padrone da 15 anni tiene in ostaggio il Parlamento italiano per farsi approvare leggi che lo arricchiscono e scudi che impediscono alla giustizia di fare il suo corso. Al signor Bondi che si vanta di essere figlio di emigrante vorrei dire che la sinistra, quei "sporchi comunisti" hanno permesso a suo padre di farlo studiare ed entrare in polita, mentre questa bella destra non lo farà mai e lo impedisce con ogni mezzo. Io sono di sinistra ma non ho più votato da quando consegnarono il mio paese nelle mani di costui, quando sarebbe bastata una legge sul conflitto d'interessi per metterlo fuori causa e impedire al mio paese di cadere così in basso e quando li sento sbraitare per le conseguenze, gli sputerei in faccia: Chi sta pagando i danni di questa scelleratezza? La differenza che esiste fra noi della sinistra e la destra è che noi abbiamo l'onestà di riconoscere gli errori commessi dai nostri rappresentanti politici e li contestiamo duramente e li puniamo anche, mentre essi plaudono anche alle oscenità del loro padrone. Certo è comodo fare il Presidente del Consiglio in queste condizioni, e chi sta meglio di lui? Si fa leggi per tutelare interessi economici e personali, gli avvocati se li porta in Parlamento e ce li fa pagare a noi, le mignotte che gli rallegrano le notti, le piazza in parlamento e gliele paghiamo noi, che può volere di più?
w l'Italia!

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 17.11.09 14:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

RIPARLIAMO ANCORA DI "STRATEGIA"...

Si profilano all'orizzonte altre manifestazioni da parte di "QUALCUNO" contro "QUALCUN ALTRO", ma mai che se ne faccia una (così come non ne sono state fatte nemmeno in passato) contro i "TROPPI SOLDI" dei signori "PRE-POTENTI", contro "TUTTI" i "TROPPI SOLDI" di "TUTTI" i signori "PRE-POTENTI".
Noi l'andiamo dicendo e scrivendo da "SEMPRE": o si "COMPATTANO" milioni di cittadini, senza "BANDIERE" di "PARTITO" e senza "IDEOLOGIE" preconcette, contro un "NEMICO COMUNE" e a favore del "BENE COLLETTIVO", oppure per ogni mille cittadini che manifestano "CONTRO" un qualsiasi argomento ce ne saranno almeno altrettanti pronti a farlo "PRO".
Questa nostra si chiama semplicemente "STRATEGIA", nient'altro che "STRATEGIA"; una "STRATEGIA" è valida solo quando ottiene "RISULTATI" e noi siamo convintissimi che questa "STRATEGIA" ne otterrebbe, perché sono "MILIONI" le persone che in Italia non solo non hanno "TROPPI SOLDI" ma "MILIONI" che ormai arrivano a stento a fine mese.
Però bisognerebbe applicarla almeno una volta...


sinistra e destra (cosiddetti i componenti dell'oligarchia) hanno contribuito a creare i precari che sono peggio degli schiavi e dei proletari di marxiana memoria. dagli schiavi infine è nato obama. dai proletari lo dice la parola è venuta la prole.

ma da decenni si seleziona socialmente alla sregua della selezione naturale.
chi non ha un lavoro un reddito stabile una casa non pio' permettersi spesso relazioni sentimentali adeguate e quindi non si riproduce.

i precari che non fanno figli per il loro status possono avere come consolazione il fatto che smessa la loro storia con il genere umano lasceranno quantomeno l'italia agli eredi della casta di destra e di sinistra. e sarà un mondo infernale.

gennaro esposito 17.11.09 13:59| 
 |
Rispondi al commento

TRAVAGLIO CHE PALLE!

Mezza Giunta PD indagata OGGI in Liguria per corruzione truffa eccetera. Quanti ce ne sono di questi casi in Italia? Faranno TUTTI la stessa fine dei processi/farsa tipo "Missione Arcobaleno" o "Bassolino"? Avremo ALTRI deputati PD provenienti dalle PROCURE che avrebbero dovuto INQUISIRE ma che invece hanno INSABBIATO? ma davvero pensate che il PROBLEMA è soltanto e SOLO Berlusconi?

TRAVAGLIO CHE PALLEEEE!

Marco Bolla, Pietrasanta Commentatore certificato 17.11.09 13:55| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando sento in questi giorni parlare casini mi viene da vomitare.
Caro casini mi rivolgo a te e ai tuoi mafiosi, e ne hai parecchi nel tuo partito, se non erro anche un certo cuffaro, casini sei proprio fortunato ad aver ancora la possibilità di parlare con quella tua lingua da perfetto scemo, le tue capacità sono pari al nulla, quello che dici e il coraggio che mostri nel dirle, mi fanno vergognare di essere italiano, le tue stronzate come l'ultima quando dici che saresti disposto a trovare una leggina per il grande truffatore p2ista un certo silvio tessera p2 1816, mi fanno incazzare dovresti finire incenerito, almeno tu potresti sapere cosa significa governare invece parli a sproposito come sempre come fanno quelli come te i dementi, mi ricordi veltroni.
Casini mi fai schifo sei pari al vomito!

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.11.09 13:50| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento


I SONDAGGI

http://www.affaritaliani.it/IPoll.aspx?pollId=2315

Il 5 dicembre a Roma c'è il No Cav Day 2 e il Silvio Day. E tu, dove andresti?
(Voti raccolti: 14183 dal 16/11/2009)

* Alla manifestazione contro Berlusconi
80,01 %
* Alla manifestazione pro Berlusconi
5,41 %
* A nessuna delle due
14,57 %

ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh!

Grazie Roob

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.11.09 13:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Libico sulla 50ina esperto di dittatura e colpo di stato impartisce ore di religione.
Solo etero, dimensione minima 1m e 70.
Possibilmente già gonfie, no perditempo.
Referenze: amicone di Mr B.
PS: vengo sempre in ritardo.

Davide R 17.11.09 13:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.corriere.it/cronache/09_novembre_17/grillo-ambiente-milano_e8c1293a-d357-11de-a0b4-00144f02aabc.shtml

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.11.09 13:36| 
 |
Rispondi al commento

L'otto per mille destinato allo Stato
finisce a parrocchie e monasteri

ROMA - Pontificia Università Gregoriana in Roma, 459 mila euro. Fondo librario della Compagnia di Gesù, 500 mila euro. Diocesi di Cassano allo Ionio, 1 milione 146 mila euro. Confraternita di Santa Maria della Purità, Gallipoli, 369 mila euro. L'elenco è lungo 17 pagine e porta in calce la firma del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi.

Non si tratta di uno dei tanti decreti, ma quello che ripartisce per il 2009 i 43 milioni 969 mila 406 euro che gli italiani hanno destinato allo Stato in quota 8 per mille dell'Irpef. Basta sfogliarlo per scoprire che confraternite, monasteri, congregazioni e parrocchie assorbono la quota prevalente di quanto i contribuenti avevano devoluto a finalità umanitarie o per scopi di assistenza e sussidi al volontariato.

E invece? Succede che i 10 milioni 586 mila euro assegnati al capitolo "Beni culturali" sono finalizzati in realtà a restauri e interventi in favore di 26 immobili ecclesiastici. Opere che avrebbero tutte le carte in regola per usufruire della quota dell'8 per mille destinata alla Chiesa cattolica, col suo apposito fondo "edilizia di culto". Come se non bastasse, la medesima destinazione (chiese e parrocchie) hanno anche gli altri 19 milioni destinati alle aree terremotate del centro Italia (14 per l'Abruzzo).

"L'atto del governo n. 121" è stato predisposto ai primi di settembre da un presidente Berlusconi reduce dall'incidente diplomatico del 28 agosto con la Segreteria di Stato Vaticano. Sullo sfondo, la (mancata) Perdonanza dopo il caso Giornale-Boffo. Il documento, poi trasmesso alla Camera il 23 settembre, conferma intanto che i soldi vanno allo Stato ma entrano di diritto nella piena discrezionalità del capo del governo, per quanto attiene al loro utilizzo.

continua qui:
http://www.repubblica.it/2009/11/sezioni/cronaca/otto-per-mille/otto-per-mille/otto-per-mille.html



processatelo in contumacia.

la contumacia è propriamente la condizione di chi, pur avendo l'onere di costituirsi dinanzi al Foro che esamina un procedimento che lo riguarda, omette di farlo.

mario l 17.11.09 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Un tempo si poteva dire:

"proletari di tutto il mondo unitevi, avete da perdere solo le catene"

Oggi:

"tari (non vi fanno fare più neppure i figli) di tutto il mondo unitevi, avete da perdere solo la morte"


buon pranzo a tutti, nessuno escluso

sancho . Commentatore certificato 17.11.09 13:30| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Sondaggio di Affaritaliani.it

Il 5 dicembre a Roma c'è il No Cav Day 2 e il Silvio Day. E tu, dove andresti?

http://www.affaritaliani.it/IPoll.aspx?pollId=2315

Roob Zarathustra, Caput Mundi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.11.09 13:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


L'otto per mille destinato allo Stato
finisce a parrocchie e monasteri

http://www.repubblica.it/2009/11/sezioni/cronaca/otto-per-mille/otto-per-mille/otto-per-mille.html

------------------------------

Dopo l'ennesimo regalo alla chiesa cattolica S.p.A., BXVI rivolgendosi allo psiconano ha dichiarato:
"Atesso sei perTonato per essere anTato a mignotte".

------------------------------------

Che scandalo.

Toni Alamo 17.11.09 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Il minipost di ciro tarallo qui di fianco merita senz'altro più attenzione delle solite schermaglie dei soliti opinionisti del blog, trascinate stancamente per dovere di presenza in attesa del prossimo post.
Chi di noi non ha provato la stessa sensazione, ovvero che il nostro habitat (di lavoro, famiglia e amicizia) somiglia sempre di più o a Annozero o a Amici di Maria, a seconda che si parli di politica o di questioni private?
Proviamo tutti a rispondere al suo quesito "come fate a sopportare tutto questo?".

Sembra facile, vero?

Cristina M., Leifers Commentatore certificato 17.11.09 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

fanno tutto loro, anche i "terroristi"

Il volantino di questi sedicenti NAT, Sembra che l'abbia scritto Licio Gelli! Si sente forte la puzza di zolfo massonico!:)

sancho . Commentatore certificato 17.11.09 13:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il Nano sta' mettendo le mani su tutto...non solo escort e veline....

affari con il Petrolio in combutta con Putin-Busch e Gheddafi,ricordate i 5 miliardi regalati al Libico...

partecipazione alla guerra preventiva dell'amico americano...

ora vuole comprare la Rete da Telecom e si spiegano gli 800 milioni per l' ammodernamento bloccati...piu' il Digitale Terreste creato apposta per favorire Mediaset...

il sottosegretario alle telecomunicazioni è un certo Romani....

le centrali nuleari,il ponte,l'immondizia,l'alta velocita' con l'Impregilo...

il Nano è Velocissimo e pratico...

Noi siamo Lenti e Utopisti...e non che l'Utopia sia un difetto...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 17.11.09 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Saviano 190.000 firme perchè si
Ritiri la norma del privilegio

cesare beccaria Commentatore certificato 17.11.09 12:58| 
 |
Rispondi al commento

PERO' CAVOLO!
--------------------------------------------------
abbiamo permesso che questo psicopatico andasse al governo e adesso già cominciamo a leccarci le ferite, mi chiedo di chi è la colpa, se di chi lo ha votato......o magari, della sinistra, che dopo la figuraccia fatta col governo prodi, era scontato che vincesse lui e tutt'ora, questa sinistra non riesce nemmeno a fare l'opposizione.
--------------------------------------------------
COME SE NE ESCE FUORI? QUALI SONO LE ALTERNATIVE A BERLUSCONI?
scusate l'ignoranza....qualcuno mi illumini!

fabrizio corona (fabrixius), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.11.09 12:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisogna mandarli a casa. Tutti ed il prima possibile. E' già troppo tardi. Se gli italioti fossero intelligenti, diserterebbero le urne sistematicamente, delegittimandoli. Ma non lo sono, e continuano imperterriti a votare ad ogni tornata elettorale l'uno o l'altro schieramento politico, alimentando questa spirale di nefandezze all'infinito. Se fossero intelligenti, scenderebbero per strada e presidierebbero i luoghi istituzionali ad oltranza,e costringerebbero i satrapi a dimettersi. Se fossero intelligenti, ma non lo sono.

Stefania M.. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.11.09 12:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MARONI E LA DISINFORMAZIONE

leggo dal Messaggero di Roma

Terrorismo, allarme di Maroni:
«Dai Nat segnali seri, analogie con Br»

Il ministro commenta i volantini dei Nuclei armati territoriali:
«Possibile rapporto con il radicalismo islamico»

ORA INVECE VI INVITO A LEGGERE TALE DOCUMENTO (visto che i giornali comuni non lo fanno) qui

http://www.agoravox.it/attualita/politica/article
/il-contenuto-del-messaggio-10780

FATELO PRIMA CHE LO FACCIANO TOGLIERE, COSI POTRETE RENDERVI CONTO LA LIBERTA' DI INFORAZIONE CHE ABBIAMO IN ITALIA.

Memmo P., Rome Commentatore certificato 17.11.09 12:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno ci legge!

Anche neologismi che vengono fuori in questo blog, prendono piede anche fuori!
Ho sentito proprio adesso che un intervistato parlava, giustamente, di "prenditori" anziché di "imprenditori" italiani!:)

sancho . Commentatore certificato 17.11.09 12:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grandissimi alla FAO

- Il Papa aveva una catenazza d'oro da un paio di kg
- Napolitano si era appena scofanato una carrettata di ostriche sulla terrazza a Capri
- Il Papi stava scappando dal processo per corruzione


e tutti e tre parlavano del dispiacere di vedere i bimbi morire di fame ...

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.11.09 12:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate, vi assicuro che ho provato ad evitarlo, ma l'Ed mi fa venire l'orticaria.

Non parlare di libertà di espressione, perchè qui non c'è.
Non parlare di casa d'altri, qui sei ospite anche tu.
Non parlare con disprezzo degli altri bloggers, perchè hanno gli stessi tuoi diritti.
Se non hai niente da dire puoi anche stare zitto.
Non serve che riprendi i commenti degli altri, oppure fallo nel sottocommento, con educazione.
Ricorda che a volte il silenzio vale più di mille parole.
Sei pesantissimo, non sai parlare l'italiano, non so come facciano gli altri a comprenderti.

E adesso censuratemi, perchè ho toccato la vostra punta di diamante (falso!)


Calamity Jane* Commentatore certificato 17.11.09 12:48| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io nel mio piccolo una pur piccolissima soddisfazione l'ho avuta. Ho un'amicizia trentennale con una mia coetanea che, votando Berlusconi in quanto appoggiato da A.N., negli anni passati ne ha criticato più volte l'operato. Ultimamente invece lo difende a spada tratta, come fulminata sulla via di Damasco. Normalmente abbiamo discussioni accese che lasciano ognuna ferma nelle proprie convinzioni, amiche come prima perchè comunque il bene che le ho sempre voluto esula dalle mie convinzioni politiche. Fermo restando il fatto che, se si candidasse, non la voterei mai. L'altro giorno lei ha intavolato una discussione con il mio compagno, proveniente dalla stessa area politica di A.N., ex elettore di Berlusconi più recentemente elettore di IDV. Lui le ha detto esattamente le stesse cose che Marco ha detto in questo video, ribadendo il fatto di non essere diventato comunista, ma di provare schifo per Berlusconi, i Berlusconidi e per la politica fatta dall'attuale maggioranza totalmente a uso e consumo del Premier, auspicando la nascita di una destra differente alla quale poter nuovamente dare credito. Lei, non potendo avanzare la scusa dell'accecamento comunista che avrebbe tirato fuori se le stesse cose le avessi dette io, è arrossita sentendosi in imbarazzo anche perchè nessuno tra gli altri presenti le ha dato manforte, nemmeno suo marito che ha fatto finta di interessarsi ad altro. Penso che siano soprattutto gli ex aennini delusi che potrebbero far aprire gli occhi agli attuali elettori del Berlusca che non ascolteranno mai critiche da parte di centrosinistrati, in quanto per definizione comunisti invidiosi.

Monica Murgia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.11.09 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Molti si chiedono che fare quando non ci sarà piu il berlusca.
Ce l'ho io un altro target: EQUITALIA SPA
Che poi l'uno non esclude l'altro.
Se il Silvio ci venisse male ci buttiamo a testa bassa SUBITO su Equitalia SPA.
Senza stare a perdere tanto tempo.
Un bel VAFFACULO DAY contro EQUITALIA.
Che ne dite?
Ne varrebbe la pena...date retta.
Chiedete in giro....
Saluti

Alex Malpietro () Commentatore certificato 17.11.09 12:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho letto che anche il buon Cosentino è andato a difendersi nello studio dell'insetto a porca a porca. Ma due nei dalla faccia al servespa non glieli cava nessuno ?????

roberto pandolfi 17.11.09 12:38| 
 |
Rispondi al commento

prepariamoci...

se cade il Nano,allora si che ci sara' da divertirsi....Fini-Casini-Bersani-Rutelli....piu' altri 3 partiti...

sai che sballo....

Beppe dobbiamo accelerare alla grande...so che sei stanco e hai capito che la lotta è Titanica...

ma' l'avevi promesso a Ciro...

ORGANIZZA il MOVIMENTO a livello NAZIONALE...

dagli una STRUTTURA e un ORGANIGRAMMA...

il PROGRAMMA esiste...il Blog e i Meetup pure...

ora manca la STRUTTURA SOLIDA e la MEDIATIZZAZIONE del tutto....

altrimenti RESET!!!!!!!

ENZO D., BARI Commentatore certificato 17.11.09 12:37| 
 |
Rispondi al commento

X fiat lux

pratiche perse in archivi come quelli delle procure di Catania dove ci sono migliaia di incartamenti mangiati dai topi o marci a causa dei continui allagamenti, o come alla procura di Roma dove chiunque può entrare allegramente e portarsi via intere pratiche senza che nessuno dica nulla!
E in questo la magistratura stessa ne è in gran parte colpevole:

--------------------------------------------------

una domanda: qual'e' il lavoro del magistrato? archivista? cancelliere? no, e' il lavoro di giudice o pm.
se gli archivi dei tribunali sono messi cosi' (notizie prese da report) non e' forse perche' non ci sono strutture (gli incartamenti da qualche parte li devi mettere) e personale?
un paio di mesi prima della puntata di report che citi, alfano in un discorso in parlamento parlava dei grandi passi avanti in fatto di informatizzazione dei tribunali, prendendo ad esempio proprio quello di catania, de e' stato smentito dalla puntata di report che tu sempre citi. ballista o disinformato l'alfano? penso piu' ballista.
per le ore di lavoro del magistrato: come dice travaglio sopra, le famigerate 4 ore di lavoro al giorno sono riferite a quelle che il giudice svolge nell'aula del tribunale, poi pero' purtroppo per lui deve studiarsi i processi, che vuol dire farsene un'idea di cosa trattino, leggere e studiare le esigenze del pm e dell'avvocato, decidere i periti, ascoltare interrogazioni e intercettazioni, etcetc., il tutto per 2.000 cause, tante e' il loro numero che in media si trova a svolgere contemporaneamente.
per il pm, deve interrogare l'imputato e eventuali testimoni, studiare le richieste degli avvocati, approntare perizie, coordinare le indagini, etcetc. il tutto dopo le 4 ore di tribunale mattutine. sempre naturalmente per 2000 processi alla volta. che naturalmente si accumuleranno e tra un paio di anni i processi saranno 1/3 di piu' e ci sara' qualcuno che ritengo in malafede che ne dara' la colpa ai giudici.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 17.11.09 12:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Thò! Rispuntano i "terroristi"

Tentano di stimolare in tutti i modi la riedizione della vecchia ma sempre valida strategia della tensione!
Ogni nuovo "nemico" da dare al "popolo" fa brodo!
Un popolo che, ormai, ama follemente i corrotti, i grandi ladroni, che ci stanno svendendo anche l'anima, e gli assassini, ed è impegnato nella lotta contro i poveri di tutti i colori.
Evidentemente, i poveri da soli non bastano più (sono secchi secchi!:) per soddisfare lo stomaco del "popolo". Adesso ci daranno in pasto anche i "terroristi"!:)

sancho . Commentatore certificato 17.11.09 12:36| 
 |
Rispondi al commento

In tal senso concordo con il decreto legge...
Per NON far mettere piede in tribunale e NON condannare lo Gnomo pluripregiudicato...sono sufficienti 2 anni...
========================
ben detto, allora approviamo subito il progetto di legge della Finocchiaro in data 2006 che prevedeva 6 anni massimo per i processi senza alcuna distinzione anche per i processi di mafia, ecc.
dato che l'ha tirato fuori una illuminata democratica di sinistra nesusno oserà bocciarlo anzi la prenderete per un vero atto di civiltà e di giustizia vero?

Fiat Lux 17.11.09 12:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MI E' VENUTA UN'IDEA GRANDIOSA!

prendo un'incensurato, gli faccio fare reati dove si guadagna molto, poi con un'avvocato con le palle, quando lo beccano, gli faccio rinviare i processi fino alla prescrizione......e poi ricomincio!

C'E' DA FARE I SOLDI A PALATE....RESTANDO IMPUNITI!
GRAZIE BERLUSCONI, QUANDO SARO' DIVENTATO RICCO COME TE, FONDERO' UN PARTITO....IL POPOLO DEI FURBI!

fabrizio corona (fabrixius), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.11.09 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusa Marco, ma in sicilia c'è anche la corte d'appello di messina (per essere precisi, altrimenti magari possono dirte che te ne sei dimenticata una). Con simpatia, Alex

alex drastico 17.11.09 12:30| 
 |
Rispondi al commento

In effetti Marco la magistratura è di una lentezza terrificante e con alto tasso persecutorio, soprattutto contro quelli già scarso dotati di altezza da madre natura...

Ho giusto qua la definizione, dal Dizionario Stronzo dello Spina....

MAGISTRATURA---

Apparato dello stato, sicuramente ideologicizzato, sicuramente comunista che in vent'anni di complotto di toghe rosse è riuscita per ben 2 o anche 3 volte a far mettere piede in tribunale allo Gnomo...

In tal senso concordo con il decreto legge...
Per NON far mettere piede in tribunale e NON condannare lo Gnomo pluripregiudicato...sono sufficienti 2 anni...

Scelleratezza pomeridiana....

maurizio spina Commentatore certificato 17.11.09 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Il Papa: "La fame è il segno più crudele della povertà".

Napolitano: "Dai Paesi ricchi più impegno contro la povertà"

cettina.
-----------------------------------------

Son cose che si dicono durante le grandi riunioni, dopo aver preso l'aperitivo ed essersi riempiti la panza con il pranzo fastoso con 10 portate organizzato dalla Fao, alla facciaccia di quelli che muoiono di fame.
Ah, chi spara le stronzate di cui sopra è il primo che lascia che le multinazionali degli alimenti facciano i loro porci comodi sopra le spalle dei cittadini.

vito. farina Commentatore certificato 17.11.09 12:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


piu' si parla di pace e piu' si sporca il blog
peccato
questa song dedicata a max stirner

buon giorno(io mi son guadagnato la pagnotta)

http://www.youtube.com/watch?v=_rLBaYuNPzI


ora una cosa seria...

ma la volete finire di rompere i coglioni alla gente che frequenta il blog????....

ci sono un paio di FENOMENI che si sentono padroni di sto cazzo....finitela o Vi chiudo all'ASILO...

ps

avete ROTTO il CAZZO...siete FASTIDIOSI come le zanzare...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 17.11.09 12:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scusate: se berlusconi ha 1000 processi sulla testa, perche' con quell'armata di giudici rossi che si ritrovano i sinistri, non si riesce a portare a termine una sola condanna ? vuoi vedere che son tutti processi finti, validi al solo scopo di far del male a berlusconi ?

John Turturro Commentatore certificato 17.11.09 12:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

contro il nuovi "terroristi"....
Maroni schiera le RONDE PADANE....

ENZO D., BARI Commentatore certificato 17.11.09 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Bene Bene

Estraggo dall'intervento di un GENUINO GRUPPO di SOFISTICATI ed EDUCATI attacca manifesti pubblicitari a casa altrui

MANIFESTI PUBBLICITARI

I MANIFESTI PUBBLICITARI (od ELETTORALI)sono in effetti manifestazioni democratiche e civili coperte, tutelate e protette dal Diritto di Espressione ed altri DIRITTI

Esistono pero anche i DOVERI perche' il senso del DIRITTO prenda forma..il contradditorio in altre parole

Eesmpio

Per vedere un NANO (esempio un PIGMEO) anche morale), devo avere davanti a me o sap[ere dell'esistenza di un NON NANO (esempio un WATUSSO che sono dei giganti nel Continente nero, parabonzi.bonzi.bon)

Ecco la FIABA

******
Abbiamo in comune un'avversazione totale per ogni tipo di censura sulla liberta' di espressione, escluso dove sono evidenti dichiarazioni in contrasto con le leggi sia civili che penali.

*******

Carissimo Leader del GRUPPO citato

Perche' non rispetti il Blog, che non e' la tua vetrina pubblicitaria GRATUITA...che non e' un MURO o MURETTO dove graffiti ogni zozzeria in nome di DIRITTI che esistono per la NOBILTA' dell'individuo, e non per le sue MISERIE

Credo che Beppe dovrebbe inviarti una FATTURA per abuso di uno spazio Privato (Blog di Informazione e non WANNA MARCHI SHOW e Blog-Promozioni cammuffate da IMPEGNI SERI)

Publitalia lo farebbe...e giustamente

Disegnino in 3-D, come le esplorazioni nei profondi oceani, dove si cercano idrocarburi, ed ogni tanto si USA un po' troppo esplosivo...??

Non avrei, Imputato, altro da aggiungere

Buona Navigazione

Marcello V. Commentatore certificato 17.11.09 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè aspettare che siano altre persone a ispirarvi sentimenti a favore dell'eutanasia?
Impiccatevi da soli. Fatela finita con la vostra insulsa vita.
Ora basta, non sprechero' nemmeno un secondo del mio tempo con voi.
Accomodatevi pure con il vostro solito vomito offensivo.
Nonostante tutto vi voglio bene, percio' sfogatevi tranquillamente perchè so benissimo che il vostro vomitare insulti significa per voi vivere i momenti piu' gratificanti della vostra inutile giornata.

MagiLenin Destris
----------------------------------------

MAGILENIN, ORA TI METTI ANCHE A COPIARE? Ma quanto sei sceso in basso!
Sei forse convinto che la frase che tu spacci per tua possa ingannare gli altri?
Neanche una parolaccia ne uno strafalcione. Ci vuole la tua faccia tosta per spacciarla come tua. Ed infatti è la mia.
Ed ora fai 5 minuti di vergogna. Copione!!!

vito. farina Commentatore certificato 17.11.09 12:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL CASO SAVIANO

le reti di berlusconi trasmettono anche film che sembrano alludere in negativo alla sua storia personale. cioè trasmettono qualsiasi cosa faccia soldi. perchè berlusconi è come una corporation. come nell'omonimo film micheal moore teorizza che le tv e i cinema posseduti da chi lui mette alla berlina useranno il suo film se questo fa fare soldi. ed è così. le corporation fanno persino campagne umanitarie collegandole ai prodotti pubblicizzati. ma non c'è da prestare fiducia. come prendono "impegni" così possono assumere opzioni opposte senza render conto alla gente. perchè le corporation, le persone giuridiche, non sono soggette alla rappresentanza (una volta, era così da noi, prima della legge elettorale porcata della lega e berlusconi) e possono fare tutto e il contrario di tutto.
il libro di saviano parla del sud e della sua cancrena che progressivamente toccherà anche l'estremo nord. l'ha editato mondadori perchè ci ha visto un libro che poteva vendere. s'intitolava "gomorra" non "questo è un libro contro il proprietario di mondadori con conseguente licenziamento del direttore editoriale della mondadori pubblicandolo".

dopo è diventato un caso letterario, politico, sociale, culturale e la mondadori che ha come impresa l'ideologia del profitto, presenta alla proprietà i rendiconti commerciali del libro. il direttore editoriale fa carriera. lo scrittore diventa famoso. la proprietà è contenta. c'è un contratto di mezzo. ora non è che se uno fa lo scrittore e pubblica per la mondadori deve diventare leghista come turturro oppure aderire al berlusconismo.
inoltre, l'attore turturro si offenderebbe d'essere strumentalizzato come pseudonimo da un legaiolo. turturro ha i suoi avi emigrati dall'italia in america, come dice il cognome.

gennaro esposito 17.11.09 12:14| 
 |
Rispondi al commento

DOPO LE ZOCCOLE, I PENTITI MAFIA:
NUOVA ONDATA DI GUAI GIUDIZIARI PER IL CAI-NANO -

I POTERI MARCI DELLA NAZIONE INFETTA STANNO DECIDENDO SE FAR FINTA DI NULLA (COME NEGLI ULTIMI 15 ANNI) O APPROFITTARNE PUNTANDO SU UN CIUCCIO DI FIDUCIA -

LA COMUNIONE DEI BENI: L’8 PER MILLE DESTINATO ALLO STATO FINISCE ALLE PARROCCHIE -.......

a cura di Minimo Riserbo e Falbalà

AVVISI AI NAVIGATI

Attenzione, attenzione. Oggi mette le mani avanti anche il Corriere delle élite:

"Mafia, dalla Sicilia e da Firenze nuove insidie sul Cavaliere.

Attesa per la prossima testimonianza di Spatuzza, indagini sulle frasi di Grigoli.

La tesi degli ex uomini d'onore: "Il boss Graviano spiegò che così avevamo il Paese in mano".

Un altro collaboratore: ci dissero che solo Berlusconi poteva salvarci". (p.15).

Tra chiacchiere da bar e misteri irrisolti, s'avanza una nuova ondata di guai giudiziari per il CaiNano.

E i poteri marci della nazione stanno ancora decidendo se far finta di nulla (come negli ultimi 15 anni) o approfittarne giocando in proprio e puntando su un altro cavallo.

Intanto fiuta bene l'aria e gioca pesante anche il sottosegretario all'Economia indagato per mafia: "Cosentino e le frasi di un pentito. "Pressioni per coinvolgere il premier" (Repubblica, p.6). L'episodio risalirebbe addirittura al '93, ma evidentemente torna ancora buono come avviso ai navigati.

Repubblica avverte che "i finiani potrebbero votare la sfiducia a Cosentino". La realtà è che si sta materializzando uno scenario da incubo: anche un Cosentino qualunque può legare la propria salvezza giudiziaria a quella di un premier che, a torto o ragione, è perennemente sotto processo.


http://www.dagospia.com/rubrica-2/media_e_tv/articolo-10929.htm

ENZO D., BARI Commentatore certificato 17.11.09 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Roma (Adnkronos) - Al via a Roma il vertice della Fao. Il Papa: "La fame è il segno più crudele della povertà'' (VIDEO). Ban Ki-Moon: "Solo oggi moriranno di fame oltre 17 mila bambini". Napolitano: "Dai Paesi ricchi più impegno contro la povertà". Il debutto di Gheddafi, dopo la festa in villa con 100 ragazze: "I colonizzatori risarciscano i Paesi in via di sviluppo". Fini: ''Diritto all'alimentazione è fondamentale''. Il 'debutto' della moglie di Ahmadinejad. Al summit kit antivirus. Piano 'mobilità', tutte le deviazioni degli autobus

================================

Il Papa: "La fame è il segno più crudele della povertà'' , ma non sgancia un euro.

Napolitano: "Dai Paesi ricchi più impegno contro la povertà", ma non sgancia un euro.

Gheddafi, dopo la festa in villa con 100 ragazze: "I colonizzatori risarciscano i Paesi in via di sviluppo".
Questo gli euro li vuole sganciati per continuare a far feste.
Grazie al premier per avercelo riproposto.

''La fame è il segno più crudele e concreto della povertà - ha sottolineato il Pontefice - Non è possibile continuare ad accettare opulenza e spreco, quando il dramma della fame assume dimensioni sempre maggiori''.

........Ma non è lui che fa opulenza e spreco?

cettina. .., isola Commentatore certificato 17.11.09 12:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito del commento di ciro tarallo, a destra.
ciro, anche a me succede. Come parlo di Grillo o Travaglio, mi rispondono che sono dei matti. LORO sono matti!
Di recente mi e' capitata una cosa che mi ha fatto veramente male. Nel suo piccolo, rappresenta cio' che sta succedendo in Italia.
Parlavo con un amico, lui "odia i comunisti". Ma tanto. Che a volte gli chiedo: "Ma da dove nasce questo smisurato odio? Non ti sembra di esagerare? Un conto e' non essere d'accordo, un conto e' odiare."
Lui mi risponde: "Perche' mettono troppe tasse e fanno entrare troppi stranieri".
Lui ama e stima Berlusconi (strasigh!) e io esprimevo il mio parere su tutto cio' che sta facendo. Le bugie che ci sta raccontando.
Che se e quando lo capiranno, nel frattempo avra' fatto un sacco di danni.
Ma tutto cio' che dicevo, la verita' su Berlusconi, non era gradito. Non ci credeva.
Questo amico e' di udito debole, indossa un apparecchio acustico.
Il giorno dopo, la moglie mi ha detto: " Ti devo confessare una cosa, ieri mentre dicevi tutte quelle cose su Berlusconi e sulla destra, lui ha spento l'apparecchio acustico. Non ha voluto sentire."

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 17.11.09 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Io mi domando..
..perchè le notizie delle morti e dei danni causati dal vaccino h1n1 vengono tutte "silenziate" da tg e giornali.Perchè questo vaccino di danni ne causa eccome! Basta guardare su internet..ormai decine di morti, e POCHE ORE DOPO l'iniezione..figuriamoci tra mesi o anni! Ma la cosa più SINISTRA è che i media NON NE PARLANO! Nemmeno x dovere di cronaca..un blackout mai visto. PERCHE'???? COSA CI GUADAGNANO?
..E tu Beppe...che dici?????????????????????????

Carlo C. Commentatore certificato 17.11.09 12:10| 
 |
Rispondi al commento

"Sulla giustizia porrò la fiducia"

La cosa si fa interessante di ora in ora. Il corruttore è arrivato alla frutta. Si racconta che è incazzatissimo come non mai. Il segno della disperazione dovrebbe portarlo all'epilogo quanto prima. Tornare ad arcore e riempire il suo mausoleo una volta per tutte!!!

Anton Tchutcerthaler (maia bassa) Commentatore certificato 17.11.09 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Presentato a Milano un dvd dal titolo: «Terra reloaded»

L'allarme di Grillo: «Salviamo la Terra»
Il comico in versione documentarista: «Ho girato il mondo parlando con esperti. Ora occorre cambiare»

http://www.corriere.it/cronache/09_novembre_17/grillo-ambiente-milano_e8c1293a-d357-11de-a0b4-00144f02aabc.shtml

un po' di visibilita'...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 17.11.09 12:02| 
 |
Rispondi al commento

Travaglio è simpatico...non riesce a raggiungere le vette di comicità di Beppe, ma cela mette tutta.
Processo breve = processo morto ! Che puntualità e capacità di analisi da parte del PM in pectore Travaglio direttore del Fatto organo ufficiale delle procure e dell'ANM. Non si è accorto che i suoi amici magistrati, di processi morti ne producono 150 mila all'anno con la prescrizione.
Se non fossimo in un blog di comici..ci sarebbe da piangere.

antonio capaldo 17.11.09 12:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perché non vien lanciato un contro-slogan invece di far tante chiacchiere? e le chiacchiere non fan farina, né riforme. Perché non vien proposta la RIFORMA di tutte le riforme?

REFERENDA LEGISLATIVI, PROPOSITIVI E ABROGATIVI, il cui risultato diviene automaticamente legge dello Stato, SENZA QUORUM E SENZA LIMITE DI MATERIA! Ed elezione dei DIFENSORI CIVICI A SUFFRAGIO UNIVERSALE!

In una parola, DEMOCRAZIA !

rredini

romano mm redini 17.11.09 12:02| 
 |
Rispondi al commento

Tre anni fa la Finocchiaro ha presentato un progetto di legge sul processo breve e poi si è indignata, ridendo sotto i baffi, quando Alfano ne ha presentato uno perfettamente uguale.
Quale prova più schiacciante che la nomenclatura PD se ne frega dei suoi elettori ed è immersa fino al collo nel pantano PDL per la conquista di posizioni di potere?
Il PD ha stracciato il socialimo, è diventato un partito di destra e finge di essere ancora di sinistra, per non perdere l'elettottorato.
Questo spiega le manovre per far passare le leggi presentate dal PDL, astenendosi dal voto. Il PDL fa quello che vuole e il PD acconsente con il suo silenzio.
Non c'é speranza che Bersani faccia qualche passo a sinistra. Sono tutti corrotti e d'accordo con il grande corruttore.
Dobbiamo fare in fretta ad allearci con l'IDV, la sinistra radicale e la parte più sveglia dell'elettorato PD. Deve essere il popolo a strappare il potere dalle mani di questi impostori, prima che ci rinchiudano nei lager.
Socialismo autogestionario, autoproduzione, autoorganizzazione e democrazia rappresentativa devono essere i princìpi da tener presenti per salvare noi stessi e il Paese dalle grinfie dei soliti mostri che periodicamente riappaiono sulla scena politica.

Nostradamus



alessandro c., lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.11.09 11:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Buon ZIMMERMAN posta alle 18.59 di IERI
*******************************************

Hi.

Tutte le grandi civiltà hanno seguito l’identico percorso.

Dalla schiavitù alla libertà, dalla libertà all’abbondanza, dall’abbondanza alla compiacenza, dalla compiacenza all’apatia. Dall’apatia indietro alla schiavitù.

Per essere un eccezione alla storia, dobbiamo spezzare il ciclo, perché chi non ricorda il passato........è condannato a ripeterlo!.

Tartarughe surrogate.

Bye.

*******

Carissimo,

saggio intervento, e dovrebbe essere del tutto chiaro cosa si intende con SPEZZARE IL CICLO e con CHI NON RICORDA IL PASSATO

Sul CHI NON RICORDA IL PASSATO

Une qundicina di anni di IPNOSI da TUCARA (tm), che e' il TUbo CAtodi RAdiante, hanno ferito e molto le funzioni intellettuali del Paese

L'IPNOSI di questo tipo, ha come TARGET la rimozione della MEMORIA e l'imposizione del QUOTIDIANO, tutti i giorni DIVERSO

O del NUTRIRSI di (DIS)informazione tutti i giorni, indi si diventa DIPENDENTI (peggio dei tossici, che purtroppo sono dei MALATI FUNZIONALI al RIMBAMBIMENTO TOTALE) del CONSUMO QUOTIDIANO di BALLE, BOLLE e BUFALE MEDIATICHE con un copione DEJA VU

Il MINISTRO MARONI ed i NAT....ultima bufala PROMOSSA come VERO PROBLEMA...la strategia della PAURA e TENSIONE, scriverebbe il Buon On KoSSiga e suoi VIRTUAL-PROMOTORI

Sul CICLO DA SPEZZARE

Educarsi sugli SLOGANS

KAMIKAZE..un combattente giapponese dei tempi di PEARL HARBOUR che non e' un nuovo marchio di SAPONETTE da pubblicizzare alla WANNA MARCHI

Cosa c'entra il KAMIKAZE con il Contemporaneo...?

DIRITTO di ESPRESSIONE, MA

Dovere, sopratutto in Blog di informazione (grazie TRAVAGLIO)..grosso DOVERE MORALE a non INSERIRE BUFALE e SLOGANS che altro non sono che SPOT PUBBLICITARI PRO-NANO e sua EDITORIA fuorviante e depistante

NAT o NUT

Guarda Guarda la parolina magica..a NUT CASE (pronunciato NAT CHEIZ...)

Chiedere il significato di NUT CASE

Buona Lettura

Marcello V. Commentatore certificato 17.11.09 11:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosentino dixit:

"Se me lo chiede Berlusconi non mi candido"

Incredibile il permesso di non candidarsi, lo da solo al capo-banda corruttore.

Anton Tchutcerthaler (maia bassa) Commentatore certificato 17.11.09 11:41| 
 |
Rispondi al commento

ieri un energumeno mi ha fatto le corna nel traffico, mi sono avvicinato e si e` messo sulla difensiva, poi gli ho detto: "sei un capezzone!"......a quel punto si e` messo a piangere.

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.11.09 11:41| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

--- --- ---

usciamo fuori dai luoghi comuni.
il parlamento non è una fabbrica per cui bisogna essere presenti col cartellino da timbrare.
se le cose andassero bene non ci sarebbe nulla da dire sino a che tali assenze non bloccassero l'attività parlamentare.
il problema è che non va nulla bene.
questo è il problema.

speriamo nelle ennesime elezioni anticipate così voto di pietro e/o grillo se si presenta.
spero sempre che i disobbedienti aumentino.
non mi piace il pd che inciucia. mi fa schifo. è un traditore del popolo.
almeno del pdl si sa che è composto di magnoni corrotti viscidi grossolani e non ne fanno un caso. loro sanno di essere dei porci.

insieme a berlusconi dovrebbe perciò creapre il suo gemello astrale d'alema.
è un auspicio.

me ne vorrei tanto andare dall'italia.
non mi riconosco da decenni in questo paese.
fra mafie e corruzioni impunite e generalizzate mi sto rovinando il fegato.
vorrei essere svizzero. o inglese.persino essere francese è un passo avanti.

vorrei nuovamente riconoscermi in un posto civile in cui lo stato esiste e rispetti il cittadino.


--- --- ---

gennaro esposito 17.11.09 11:40| 
 |
Rispondi al commento

Per i destri tutto quello che non è merda è di 'sinistra' . Buon appetito con la polenta abbrustolita in quel di Pontida , dove l'on. Merdaroli ,stanco di succhiarlo ai dromedari di Gheddafi , si esibirà nel succhio colossal di Silvio Barbarossa in Provenzano.
Da non perdere l' ultima buffonata di Zanna Bianca sui Nat e sul numero 2 di cosavostra.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 17.11.09 11:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si tutto vero quello che dice Travaglio ma però non mi spiego perchè certi processi durano una vita, anche se apparentemente molto semplici e altri, ben più complicati, di persone famose, li si sbriga in poco tempo. Per il processo di
Tangentopoli, che non credo fosse più semplice di quello alla clinica, nel giro di tre anni si arrivò alla sentenza definitiva della Cassazione. Ci sono invece poveri cristi che per una lite condominiale rimangono in ballo anche venti anni. Non potete dirmi che va bene tutto così, qualcosa bisogna fare per far lavorare questi giudici incivili e pelandroni, ma molto ben pagati con i nostri soldi. Anche loro sono nostri dipendenti ricordiamocelo.

Massimo T., Sassuolo Commentatore certificato 17.11.09 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Maroni:
"Qui a Milano c'è stato il primo caso di kamikaze in Italia"

Egregio Sig. Ministro, mi spiace contraddirla, ma il primo caso di "testa" di kamikaze c'è stato il 18 settembre 1996 in via Bellerio, quando Ella ha pensato bene di scagliarsi contro la caviglia di un agente!

Di questo fatto Ella è stato condannato ad una pena di 8 mesi per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale, ovviamente poi passati a 4 mesi e 20 giorni nel 2001, perche nel frattempo il reato di oltraggio era stato abrogato (per essere ripristinato in seguito, ma questa è un'altra storia), la Cassazione nel 2004 ha poi commutato tutto in una pena pecuniaria di cinquemila euro (che mi piacerebbe sapere se Ella ha versato).

Dal 1996 al 2004 sono passati 8 anni, egr. sig. ministro!

Se ci fosse stao il "processo breve", ora lei sarebbe in galera oppure al governo?

In attesa di una risposta che non arriverà mai, le rinnovo la mia "stima"!

Mauro Medeot ( mandi) Commentatore certificato 17.11.09 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Le 10 domande del Vernacoliere - novembre 2009

Le 10 domande del Vernacoliere - novembre 2009
1 Lei ha detto di non aver mai frequentato minorenni: pensa forse che quelli della Lega facciano ragionamenti da persone adulte?
2 Hitler si uccise con una pillola di cianuro: Lei pensa di ammazzarsi con una confezione di Viagra?
3 C’è o ci fa?
4 Dopo il terremoto a L’Aquila e l’alluvione a Messina, non pensa che tutti quanti e non solo le donne che hanno a che fare con Lei si debbano toccare spesso?
5 Ha detto che condivide l’idea di tremonti per il posto fisso. E’ lo stesso posto che penso io?
6 Il giudice Mesiano ha davvero i calzini troppo celesti, o è lei che ha preso troppo Viagra?
7 Lei dice che non è vero che a Villa Certosa sono state trovate 30 tombe fenice. Erano lupanari àpuli?
8 Quando spera di incignare il magnifico Mausoleo che si è fatto costruire ad Arcore?
9 Lei ha parlato spesso di un progetto eversivo che la minaccia. Pensa forse che siamo tutti iscritti alla P2?

10 Come sta? Si sente bene? Ha bisogno che chiami il suo stalliere?

Silvano Rossetto 17.11.09 11:35| 
 |
Rispondi al commento

...

BERLUSCONI PRIVATIZZA L'ACQUA. DEVE PRODURRE PROFITTI COME QUALSIASI ALTRA COSA. SARA' IN MANO A MULTINAZIONALI. ECCO COSA ACCADDE IN BOLIVIA:
http://video.libero.it/app/play?id=64144251aec54104da1cf2a8d0943a8d


ma l'acqua privatizzata è abominevole.
l'acqua è diritto dei cittadini.
appartiene alla collettività.
l'acqua è vita.
l'acqua è un bene essenziale destinato ad essere un bene sempre più
limitato.
le lobbyes e le multinazionali operano con la logica del profitto.
l'acuqa fa il bene comune.
l'acqua non può essere privatizzata.
l'acqua privatizzata è abominevole.
l'acqua è vita.
la privatizzazione dell'acuq a è morte.
l'acqua privatizzata è abominevole."

---

gennaro esposito 17.11.09 11:34| 
 |
Rispondi al commento

tutti i politici dell'italia dei valori sono come il capo : arroganti, urlatori, ridenti sempre, spesso in tv a parlare male di berlusconi, quasi tutti del sud e forcaioli contro Berrlusconi, senza saperne il motivo: cosi' ha detto il capo!!

John Turturro Commentatore certificato 17.11.09 11:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La storia di Roberto Saviano, a dire la verità, sta diventando un po' stucchevole.

Le sue ultime esternazioni su "Repubblica" ne sono la dimostrazione evidente, ma sul fatto che Saviano fosse una "sòla" come si dice a Roma, c'erano forti indizi già da parecchio tempo.

Alcuni di voi non sanno, forse, che due interpreti del film "Gomorra" erano affiliati alla Camorra e che uno dei due fu arrestato subito dopo l'uscita del film.

Altra stranezza: un anno fa, circa, si scoprì un traffico illecito di copie del libro omonimo, messe in commercio senza il timbro della SIAE e indovinate un po' il responsabile della truffa: Bravi! Si trattava proprio della Camorra.

Ma non finisce qui: un giornalista di un quotidiano di Napoli ha denunciato Saviano per plagio, avendo trovato nel libro episodi già riportati in un suo articolo pubblicato dal giornale molto prima.

Nel frattempo, Saviano millanta minacce di morte desunte da un paio di insulti contro di lui dipinti sui muri di Napoli: il capo della Squadra Mobile di Napoli, richiesto di un parere sulla necessità di una scorta, fa le sue ricerche e risponde semplicemente picche: sembra, tra l'altro, che un pezzo da novanta in carcere per camorra, abbia risposto: "Io?! Ma quando mai?" alla domanda se avesse minacciato di morte lo scrittore.

Insomma, la Camorra non se lo fila proprio, il Saviano: semmai cerca di acchiappare qualcosa dall'enorme pubblicità che le è stata fatta come organizzazione potentissima ed intoccabile (ma davvero pensiamo che Saviano sarebbe ancora vivo, oggi, se la Camorra avesse deciso altrimenti? Per ammazzare Falcone che era scortato da un esercito, fecero saltare un'intera autostrada).E, infine, la ciliegina sulla torta, anzi due: la firma contro la limitazione della libertà di stampa imposta da Berlusconi e la recentissima predica su "Repubblica" affinché rinunci al "privilegio" dell'immunità di cui godono tutti i Capi di Stato.

John Turturro Commentatore certificato 17.11.09 11:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...

IL TEMA DEI TEMI

il danaro così concreto per l'individuo e la famiglia nel determinare la
sussistenza, il benessere o l'indigenza e la miseria, in realtà è una
convenzione.
il denaro per lo stato è un orientamento di spesa.
il lavoro applicato alle materie prime attraverso la tecnologia produce
valore.
il valore va all'imprenditore e al lavoratore e allo stato con la
tassazione.
ma in realtà lo stato promuove un'economia inflazionaria attraverso il
debito pubblico.
debito pubblico che è sottrazione occulta di valore.
tale valore dovrebbe essere impiegato per promuovere il benessere sociale.
il danaro non esiste che nel momento in cui lo accetti. così il debito
pubblico fondato sulla creazione dal nulla delle banche centrali promuove
sia una economia inflazionaria che basata sul debito.
l'economia inflazionaria puà trovare le sue motivazioni in una spesa etica
dello stato.
,a il debito pubblico ha fondamento solo nell'emissione di danaro dal nulla
da parte delle banche centrali. inoltre, l'interesse praticato dalle banche
centrali come la fed e la bce produce sistematicamente crisi globali. basta
che calcoliate l'interesse semplice sul denaro circolante per scoprire che
che ogni 20-30 anni raddoppia il debito.
conclusioni?

stiamo a parlare da oltre 25 anni dell'impunità per legge ad personam di
berlusconi.

---

gennaro esposito 17.11.09 11:26| 
 |
Rispondi al commento

IL SUO PROGETTO E' STATO SEMPRE QUELLO DI FARCI SCIVOLARE NELLA MERDA PER POI ESSERE LUI IL DOMINATORE DI QUESTO LAGO DI MERDA.
MA ORA SEMBRA CHE PROPRIO LUI SI SIA SPINTO TROPPO SULLA RIVA DEL LAGO E CHE CI SCIVOLI DENTRO LUI PRIMA DEGLI ALTRI.
MENO MALE CHE FELTRI NON CAPISCA UN C.... E CHE GIOCHI DALLA NOSTRA PARTE. BRAVISSIMO NEI AUTOGOALS..! MEGLIO DI COMUNARDO NICCOLAI..!
SPERIAMO BENE..!!

Alto Biondo 17.11.09 11:26| 
 |
Rispondi al commento

...

circa l'impunità di berlusconi nelle ultime settimane andiamo al ritmo delle dichiarazioni di fini.

riforme sarebbe meglio condivise.
si al processo breve.
no alle riforme della maggioranza.
accordo con berlusconi.
stop di fini alla riforme brevi.

e così di seguito. mezzi di distrazione di massa.
occorrerebbe come sottofondo alle parole di fini la canzone di elio e le storie tese...

"Parcheggi abusivi, applausi abusivi, villette abusive, abusi sessuali
abusivi; tanta voglia di ricominciare abusiva.

Appalti truccati, trapianti truccati, motorini truccati che scippano donne
truccate; il visagista delle dive e' truccatissimo.

Papaveri e papi, la donna cannolo, una lacrima sul visto:
Italia si' Italia no Italia bum, la strage impunita.
Puoi dir di si' puoi dir di no, ma questa e' la vita.
Prepariamoci un caffe' , non rechiamoci al caffe' : c'e' un commando che ci
aspetta per assassinarci un po'.
Commando si' commando no, commando omicida.
Commando pam commando papapapapam, ma se c'e' la partita
il commando non ci sta e allo stadio se ne va,
sventolando il bandierone non piu' sangue scorrera' ;
infetto si' ? Infetto no? Quintali di plasma.
Primario si' primario dai , primario fantasma ,
io fantasma non saro' e al tuo plasma dico no.
Se dimentichi le pinze fischiettando ti diro'
"fi fi fi fi fi fi fi fi ti devo una pinza,
fi fi fi fi fi fi fi fi, ce l ' ho nella panza".

Viva il crogiuolo di pinze. Viva il crogiuolo di panze.
Quanti problemi irrisolti ma un cuore grande cosi'.
Italia si' Italia no Italia gnamme, se famo du spaghi.
Italia sob Italia prot, la terra dei cachi.
Una pizza in compagnia, una pizza da solo;
un totale di due pizze e l'Italia e' questa qua.

Fufafifi' fufafifi' Italia evviva. Italia perfetta, perepepe' nanananai.
Una pizza in compagnia, una pizza da solo: in totale molto pizzo, ma l '
Italia non ci sta. Italia si' Italia no, Italia si'

ue' , Italia no ,ue' ue' ue' ue' ue'.

Perche' la terra dei cachi e' la terra dei cachi. No."

---

gennaro esposito 17.11.09 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Alla persona "Floris" e famiglia auguro tanta salute ma... per lo spettacolo "a fini di inquisizione/insulto" mi rallegra che almeno viene rimandato... ce ne sono abbastanza ugualmente di mezze figure in TV che ci pensano a rallegrare la sinistra allo sbando.

Ballarò non mancherà a nessuno, se cancellassero anche Annozero farebbero felici molti telespettatori ... programma fazioso con solita propaganda politica delle sinistre da due lire.

John Turturro Commentatore certificato 17.11.09 11:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho letto e condivido quanto espresso da Travaglio relativamente al processo breve.
Ma allora mi chiedo cosa si puo' fare per migliorare la giustizia in questo paese?
Travaglio puo' dare qualche suggerimento?
grazie

renzo celestre 17.11.09 11:24| 
 |
Rispondi al commento

...

chi vorrebbe censurare internet vorrebbe considerare le parole scritte in
rete come una deposizione poi da firmare davanti ad un carabiniere o un giudice invece che espressione della spontaneità e alla stregua della
chiacchierata informale.

vorrebbero considerare i blog alla stregua di periodici così che si sia tutti tassati come i giornalisti ma non avendo nè i medesimi diritti nè
proventi!!!
... e cazzarola!

---

gennaro esposito 17.11.09 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Il virus A tifa il premier e fa chiudere Ballarò

dio c'e' !!!

almeno per un po' ce lo togliamo dalle scatole, e per una volta tanto non sentiremo le solite litanie e piagnistei in TV da parte della sinistra e simili contro Berlusconi !!

John Turturro Commentatore certificato 17.11.09 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Giorgio Stracquadanio
è un senatore del PDL.

È fra i senatori che
NON vuole dimezzare lo stipendio dei politici,
e che chiede l' immunità dei parlamentari.
Consigliere della Gelmini e naturalmente di Silvio....
Nel 2009 fonda il quotidiano online Il Predellino.

... come curriculum non c'è male...
se poi aggiungiamo
che è l'ideatore della più grande STRONZATA del secolo....

”METTERE IN PIAZZA
DAVANTI A MIGLIAIA DI BISONTI INFEROCITI
lavoratori cassaintegrati,
lavoratori licenziati e senza stipendio,
giovani disoccupati senza speranza,
studenti incazzati da questa riforma scolastica,
persone prese per il culo dalle false promesse di governo,
piccoli proprietari d'azienda sul lastrico,
gente che non arriva a fine mese,
gente che vuole gente onesta in Parlamento,
persone normali che non ne possono più
(NO B DAY)

E METTERE IN PIAZZA.
qualche centinaio di pischelli pagati a mo' di clak pro berlusconi...”
(SI B DAY)

.


Belin...
questa qui non la pensava neanche FANTOMAS !

Allora,
se qualche emerito imbecille
gli venisse in mente di accettare la provocazione,
e darà l'approvazione
a questa miccia accesa...
questo qualcuno
sarà responsabile di quello che accadrà!

.


il SI B DAY
CHE SE LO FACCIANO AD ARCORE,
NEL SALOTTO BUONO,
CON SERVITI PASTICCINI E CAVIALE...

NON PROVOCATE IL POPOLO,
QUELLO SERIO,
QUELLO CHE NON HA NULLA DA PERDERE...

.

e lei senatore Stracquadanio....

se proprio vuole passare alla storia...

RACCONTI LA VERITA' IN DIRETTA TELEVISIVA
SU CHI E',
COSA HA FATTO,
E COSA FA
IL SUO PADRONE
.....SILVIO BERLUSCONI,


.

sara paglini, carrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.11.09 11:17| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

scrive Beppe:
La merda nel ventilatore serve a nascondere la realtà di un comitato di affari trasversale. Se togli una carta, il castello crolla. Molti italiani sanno tutto questo, provano disgusto per la politica, ma non muovono un dito. La maggioranza degli italiani non merita
Borsellino e Falcone. Galantuomini (una parola di cui si è perso il senso) morti per nulla. In un sistema mafioso, gli onesti sono i veri criminali.

poi prosegue con DIECI domande al facciadacazzogasparri
quellodeldigitalenelculodegli italiani!!!

- sul blog c'è qualcuno che ha preso subito le difese di tale merda e ha riproposto "dieci domande a Beppe Grillo" !!!

...per fare chiarezza , dice.
...per intorpedire le acque , penso.

intanto alla gente comune il danno glie lo fà - gasparri no Grillo!!

CONSUMATORI IN GUERRA
- Critiche le associazioni dei consumatori. Spiega l’Adoc. I romani hanno buttato oltre 300 milioni di euro per essere la prima capitale europea senza tv - osserva il presidente Adoc, Carlo Pileri. - Da stamattina, il segnale in molte zone è debole o inesistente, molti canali, sia Rai che Mediaset, sono spariti. Anche chi sa riprogrammare il decoder, ed è la minoranza degli utenti, sta incontrando seri problemi a sintonizzarsi. E non è tutto.
A poche ore dallo spegnimento della tv analogica a Roma, considerati i disagi patiti dagli utenti, il Codacons annuncia la presentazione di un ricorso d’urgenza in tribunale, finalizzato a posticipare la data dello switch-off in modo tale da consentire a tutti i residenti della capitale di ottenere le giuste informazioni. E, aggiunge il Codacons, sono introvabili le tessere Tivùsat per i canali della piattaforma satellitare messa a punto da Rai e Mediaset con la partecipazione di Telecom Italia Media

(ma tu ce l'hai le palle ? domanda del miniboss calabrese a 'o professore vesuviano)

MagiLenin Destris (red.army) Commentatore certificato 17.11.09 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Ronde Scomparse Merdoni dei barba verde ha una nuova favola da raccontare ai frequentatori della concimaia Pontida ,quella dei Nat , dopo quella della diminuzione delle tasse e dei reati scomparsi per anmistia dei ladri e dei corrotti.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 17.11.09 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Invoco l'apertura di un post sul vertice FAO.

Qualcuno ha il coraggio di dire quattro parole su
quei buffoni con le pance piene che vanno a parlare
di fame in pubblico?

Che ipocrisia sanguinosa, tutti in convegno a magna'
e beve, ne avessero invitato uno di affamato, per dire
qualcosa...
Il sovrano Vaticano che sproloquia, con le dita ancora
unte dall'aragosta, per ricordare la sofferenza di
chi non ha nemmeno il cibo e racconta la balla che
la Terra può nutrire tutti!

Forza Grillo con questo post, sono troppo schifosi.

E. Belcampo
paganesimo

E. Belcampo, Castelletto T. Commentatore certificato 17.11.09 10:54| 
 |
Rispondi al commento

Terrorismo, allarme di Maroni
"Dai Nat segnali seri"
Il ministro degli Interni commenta i volantini inviati dai Nuclei di azione territoriale: "Ci sono dei contenuti che stiamo verificando, delle forti analogie con il sistema delle Br ma anche delle differenze importanti". "Possibile raccordo con estremismo islamico"
--------------------------------------------------

Ma guarda un pò vecchio Bobo...
Terrificanti neo Br assetati di sangue...anarchici che hanno acquistato partite intere del "Piccolo chimico" ma con un tocchettino naif che li diversifica...pregano tutti rivolti alla Mecca...

Fantastico...

Bentornata vecchia, amata, strategia della tensione...mi sgorga la lacrimuccia come ad ogni revival...

Peccato Bobo che non ci stia una kappa nel tuo cognome...ma con la variante del terrorismo islamico dimostri una creatività senza precedenti, brillando di luce propria...

Ps...
Okkio grillini...se iniziano a volare gli stracci, stavolta il cranio è il vostro...

Scelleratezza mattutina...

maurizio spina Commentatore certificato 17.11.09 10:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione