Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Brunetta e i costumi degli altri


Brunetta_titoli_di_coda.jpg
Renato Brunetta, il ministro che da vicino sembra lontano, è un fustigatore dei costumi, ma degli altri. Vuole che siano resi pubblici i compensi dei giornalisti e dei presentatori in coda alle trasmissioni Rai. I suoi colleghi parlamentari assenteisti organici cumulano lo stipendio con altre attività come, a puro titolo esemplificativo, l'avvocato Ghedini, l'amministratore Expo Stanca, l'attore Barbareschi. Gente troppo impegnata a farsi i ca..i suoi per stare alla Camera o al Senato. Infatti, sono sempre in televisione. Propongo, in coda alle trasmissioni a cui partecipano, di mettere i loro compensi (pubblici e privati) con il numero di presenze in aula.

2 Dic 2009, 18:49 | Scrivi | Commenti (101) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Buonasera
è con grande piacere che vi presento LHP HOTELS, la nuova catena alberghiera italian che conta ad oggi 7 hotels in Italia, tra questi

HOTEL IMPERIAL GARDEN – Montecatini
4 stelle, centralissimo, 84 camere, ristorante, giardino, solarium e piscina
Tel 0572 910862 fax 0572 910863 email imperialgarden@lhphotels.com
Foto e altre info su www.imperialgarden.it oppure www.lhphotels.com

Per lo spettacolo del 5 marzo 2010 al Teatro Verdi di Montecatini contattateci, saremo lieti di proporvi ottime Tariffe Preferenzaliper l'alloggio della troupe.

Grazie per l’attenzione e cordiali saluti

Laura Aldi
LHP HOTELS - Sales Manager
tel 392 9899362

Laura Aldi 22.12.09 15:49| 
 |
Rispondi al commento

ma perchè ve la prendete sempre con lui? guardate oltre! non dovrebbe riuscirvi difficile!

rocco matarozzo 05.12.09 23:55| 
 |
Rispondi al commento

Ho esposto la mia sciarpa viola alla finestra. Siete ancora in tempo, chi non è a Roma esponga qualcosa di viola Nonnamarcella

Marcella ., Varese Commentatore certificato 05.12.09 14:21| 
 |
Rispondi al commento

credo che tutti i nostri dipendenti dello stato dovrebbero dare conto, periodicamente e pubblicamente, della loro attività e dei loro costi.Il mio datore di lavoro lo fa giornalmente chiedendomi la produzione a fine giornata.

palama claudio 04.12.09 20:08| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo con Il Ministro Brunetta. La pletora dei politici asfissia l'Italia. Superstipendi, bonus. aerei, treni etc. tutto GRATIS.
E noi ???
Quando vengono quelli della finanza ti fanno le pulci, ma per i politici esiste un controllo ??
Lo sapete che molte aziende "intoccabili" sono parcheggiate a Montecitorio ?? Io francamente non invidio i politici, anzi mi fanno pena per non dire altro. Poi le ministre, che da ex Scort Girl adesso fanno il bello e cattivo tempo. Meglio quando abbiamo avuto la Cicciolina, almeno si sapeva ched tra una sessione e altra del parlamento, intrallazzava a letto con quello e quello.
Sono sicurto che non vedremo mai la fine di questa sceneggiata politica, troppi compromessi e troppe bustarelle. Poverini solo 20 mila al mese ?? Ma come fanno ad arrivare a fine mese??
Io ho una pensione discreta ma che è lonta da quanto guadagna il Barbareschi al mese 23.000€

Avete letto il libro "coraggio scappiamo" bè leggetelo. Io comunque speriamo che me la cavo.
Auguri!!!!!!

napolitano marco 04.12.09 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Pugnetta, sei il mio nano preferito, dopo Silvio, ben s'intende: desidero metterli nel mio giardino assieme a Biancaneve ed i canonici sette.
Potrei anche apporre ad entrambi una sottostante didascalia: mens nana in corpore nano.
Ad imperitura memoria.

K.S. Von Stauffenberg 04.12.09 17:38| 
 |
Rispondi al commento

La differenza sostanziale tra i guadagni di Grillo e quelli dei politici, sta nel fatto che i primi sono frutto di una libera scelta da parte degli acquirenti dei suoi libri/dvd/altro, mentre quelli dei politici sono ricavati essenzialmente dalle tasse che noi tutti (o quasi) paghiamo.

Se Grillo non ci piace, nessuno ci obbliga ad ingrassare il suo conto in banca, mentre siamo purtroppo costretti a farlo con i politici, anche se non condividiamo il loro modo di lavorare per noi.

Il mestiere di Grillo è il "comico" e come tale può essere apprezzato o meno, senza preoccuparsi di quanto guadagna, mentre viceversa è giusto sapere e poter controllare quanto guadagnano i nostri rappresentanti al Parlamento (insieme alla miriade di personaggi che gli ruotano attorno), perchè questo influenza la situazione economica del Paese.

Pasquale Mancini, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.12.09 14:29| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Il Ministro Brunetta ha ragione !
Quando si spendono soldi pubblici è necessario -sempre- la massima trasparanza.
Io voglio sapere quanto prendono i nostri parlamentari quando partecipano a qualsivoglia attività, ma non solo.
Io voglio sapere quanto ci costa ogni servizio pubblico.
Se richiedo un certificato in comune dovrei trovarci scritto "QUESTO SERVIZIO COSTA ALLA COLLETTIVITA' EURO X"

Roberto

Roberto Pedrocchi 04.12.09 12:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Fondamentalmente sono d'accordo con questa proposta.Le prebende dei parlamentari sono già note, gli extra no.Utile sarebbe conoscere l'ammontare di questi ultimi, come utile sarebbe conoscere gli incassi da parte dei titolari di blog come questo ed anche gli extra,se esercitano altre attività, come il titolare di questo.

Volatile pn 04.12.09 11:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Temo che la proposta di Grillo andrà a vuoto. Quella gente sa bene che trasgredisce ogni norma, per questo i suoi misfatti li commette d nascosto Il Professor Prodi era meglio. Circa Barbareschi poi, va detto che è il peggiore attore al mondo, anche se lui di sè dice il meglio. Ogni centesimo che guadagna è rubato alla collettività.

Un pensiero; La modestia è l'arte di incoraggiare gli altri a scoprire quanto sei importante
(da UnPensieroAlGiorno.com)

Un proverbio; Il bue mangia il fieno perché si ricorda che è stato erba UnProverbioAlGiorno.com)

Ilic . Commentatore certificato 04.12.09 10:04| 
 |
Rispondi al commento

e sarebbe ora di fare un po di luce su tutto questo movimento di denaro, il popolo italiano non riesce neanche a comprendere così tanti soldi per solo per dare fiato alla bocca.
Con lo stipendio mensile di un parlamentare una famiglia italiana ci deve andare avanti un anno!
Il politico non deve percepire stipendio!
Deve essere una missione altruista come il prete,"per il bene del prossimo, del paese".
Per il sostentamento riceverà dallo stato/citadini la stessa somma che fatturava come "cittadino comune", onesto e trasparente.
Basta con il mestiere del politico!

Loris C. Commentatore certificato 04.12.09 09:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

PUBBLICIZZARE CON OGNI MEZZO DI COMUNICAZIONE, NON SOLO I "GUADAGNI", LE VARIE PREBENDE ACCESSORIE ED I PRIVILEGI VARI DEGLI "ELETTI", POLITICI, INDUSTRIALI, BANCHIERI, CALCIATORI ED ALLENATORI, PILOTI, ATTORI E CANTANTI,PRESENTATORI, MANAGER DELLA "FASE FAVOREVOLE"(QUELLI CHE NELLA CRISI, "PRETENDONO" GLI AIUTI PUBBLICI), COMICI, "CONSULENTI TUTTOLOGHI",
MA RENDERE PUBBLICI GLI IMPORTI CHE PAGANO AL FISCO PER LE TASSE E CONFRONTARLI, IN PERCENTUALE, CON QUELLI CHE PAGANO I COMUNI LAVORATORI, LE "BRACCIA", PER ESSERE CHIARI !!!
CHISSA' COSA VERREBBE FUORI !
CREDO DOVREMMO FARE UNA "COLLETTA" PER MOLTI DI QUESTI "SUPER UOMINI" !!!

nicola conocchiella 04.12.09 08:12| 
 |
Rispondi al commento

Sulle iniziative contro i privilegi dei parlamentari sono pienamente d'accordo.

andrea russo 03.12.09 22:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

...far pubblicare in internet gli appannaggi da milioni di euro di lorsignori dei cda delle società quotate in borsa con i loro bonus, con i loro benefits e con le loro stock-options...no eh????...loro non si devono toccare!!!!!!!!!!...VERGOGNA!!!!

Massimo Prodan 03.12.09 21:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Lo sapevate che il ministro pugnetta è nato da un raspone? Quanto percepisce Pugnetta per ogni stronzata quotidiana che ci regala? Sicuramente troppo. L'ennesima metastasi dovuta alla non possibilità di esprimere le preferenze quando si vota. Ma chi scriverebbe Pugnetta su una scheda elettorale? Manco mi nonna!

Alessio Onofri, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.12.09 20:04| 
 |
Rispondi al commento

"Renato Brunetta, il ministro che da vicino sembra lontano".....BUAHAHAHAHAHAHAHH!!...

william v., rovereto (TN) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.12.09 19:55| 
 |
Rispondi al commento

Tutte queste iniziative e le successive polemiche, carissimi giovani a 1.000 euro al mese a vita (e da adesso neanche più sicuri in quanto siete precari) e carissimi pensionati al minimo, servono a non cambiare niente e così:
- ci sarà sempre Beppe Grillo che incassa oltre 4 milioni di euro/anno
- Bruno Vespa che rinnova il suo contratto dopo qualche polemica e passa da 1.200.000 a 1.600.000 (con possibilità fino a 2.000.000 di euro all'anno)perchè c'è l'inflazione, poverino
- i nostri politici al completo che beccano oltre 20.000 euro al mese più privilegi di ogni specie e pensione dopo 31 MESI
- 400.000 politici locali, che non verranno mai ridotti, malgrado le finte di Calderoli che ovviamente non passano, e che succhiano 4 - 5 miliardi di euro ogni anno oltre agli sprechi che inducono con lavori pubblici che non servono o vengono interrotti.
- etc.. etc..

Chiara Mente Commentatore certificato 03.12.09 18:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La PROPOSTA NON E' DI BRUNETTA................... E'NOSTRA.....................MA NON QUELLA DI SBATTI IL MOSTRO IN PRIMA PAGINA O IN TV......... LA NOSTRA E' DIMEZZARE GLI STIPENDI DEI NOSTRI POLITICI,SONO TROPPI 15000,00 MENSILI,NON SE LI MERITANO.......................NON SONO NEANCHE MAI AL LAVORO (AULE VUOTE)..................... PERCHE'SI OCCUPANO ANCHE DI ALTRO COME(CONSULENZE AZIENDALI)LAVORI IN PIENO CONFLITTO DI INTERESSE, COLLUSIONI CON IL POTERE ECONOMICO............... Ho molte idee per scardinare il sistema in atto, un programma politico ben congeniato,e all'atto pratico ben efficace...........................ma io,te noi siamo poca cosa,ma 10,100,1000 eroi possono tutto..................................

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 03.12.09 18:02| 
 |
Rispondi al commento

dico solo una cosa, a me brunetta ricorda Rosa Bazzi.

Porfirio Piritoo 03.12.09 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo di pubblicare anche i compensi di Biancaneve e 2 nani!

alberto ferrari 03.12.09 17:37| 
 |
Rispondi al commento

la mia proposta invece è quella di prendere quel cavatappi di brunetta, e tutta l'accozzaglia che sta in parlamento e prenderla a cazzottoni in faccia fino a staccargli la dentiera.

giuseppe Picchio, orvieto Commentatore certificato 03.12.09 17:33| 
 |
Rispondi al commento

Studenti: non posso lasciare l'ufficio del Rettore dell'Università di
Padova senza rivolgervi un ultimo appello. Una generazione di uomini ha
distrutto la vostra giovinezza e la vostra patria. Traditi dalla frode, dalla
violenza, dall'ignavia, dalla servilità criminosa, voi insieme con la gioventù
operaia e contadina, dovete rifare la storia dell'Italia e costituire il popolo
italiano.
Non frugate nelle memorie o nei nascondigli del passato i soli
responsabili di episodi delittuosi; dietro ai sicari c'è tutta una moltitudine
che quei delitti ha voluto e ha coperto con il silenzio e la codarda
rassegnazione; c'è tutta la classe dirigente italiana sospinta dalla inettitudine
e dalla colpa verso la sua totale rovina.
Studenti: mi allontano da voi con la speranza di ritornare a voi
maestro e compagno, dopo la fraternità di una lotta assieme combattuta. Per
la fede che vi illumina, per lo sdegno che vi accende, non lasciate che
l'oppressore disponga della vostra vita, fate risorgere i vostri battaglioni,
liberate l'Italia dalla schiavitù e dall'ignominia, aggiungete al labaro della
vostra Università la gloria di una nuova più grande decorazione in questa
battaglia suprema per la giustizia e per la pace nel mondo.
Il Rettore: Concetto Marchesi
(1° dicembre 1943
Molto indegnamente uso le parole del prof. Concetto Marchesi, che ritengo quanto mai di attualità.

alberto ferrari 03.12.09 17:29| 
 |
Rispondi al commento

se trasparenza si vuole, ebbene sia: ma per tutti e ripetuta anch´essa ogni volta che li vediamo. Caro Pompetta, tu come sei messo?

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.12.09 16:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

queste sparate che puzzano di populismo e che non affrontano il problema degli sprechi nella pubblica amministrazione mi hanno proprio stufato. Del resto lo hanno capito in molti che se Brunetta si occupasse ad esempio dell'assistenzialismo attuato attraverso le assunzioni facili, soprattutto in certe Regioni d'Italia, oppure se si occupasse degli stipendi dei parlamentari e dei dirigenti della pubblica amministrazione, oppure se si occupasse di ridurre in numero degli enti pubblici e di modificare la loro distribuzione, la sua carriera politica sarebbe finita

massimo b. Commentatore certificato 03.12.09 16:10| 
 |
Rispondi al commento


brunetta marionetta

EdoHard Commentatore certificato 03.12.09 15:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una canzone di una delle migliori anime che ha mai avuto questo Paese recitava in una strofa: "...PASSANO GLI ANNI, I MESI E SE LI CONTI ANCHE I MINUTI E' TRISTE ESSERE ADULTI E NON ANCORA CRESCIUTI... LA MALDICENZA INSISTE E BATTE LA LINGUA SU UN TAMBURO... FINO AD ARRIVARE A DIRE CHE UN NANO E' UNA CAROGNA E UN DURO... PERCHE' HA IL CUORE TROPPO, TROPPO VICINO AL BUCO DEL CULO!!"
UN GRAZIE DI CUORE A FABRIZIO DE ANDRE' MERAVIGLIOSO “POETA CANTAUTORE” PER AVERCI SEMPRE ILLUMINATO E CONFORTATO CON LE SUE OPERE INTRISE DI SAGGEZZA E VERITA'.
Per quanto riguarda il ministro Brunetta, “ frustrato dalla nascita”, posso solamente dire che il suo piano disfattista e demenziale non passerà, mai!
Se pensa di poter sfasciare assieme alla sua CRICCA tutto ciò che è di appartenenza dello Stato per, poi, privatizzare, speculare e "RUBARE A MANI BASSE" (vedere la nuova pseudo riforma della Pubblica Amministrazione, che vorrei sapere a cosa ambisce se non a vessare maggiormente i lavoratori, senza prevedere un piano di rinnovo delle fatiscenti infrastrutture!) si sbaglia in pieno, perché gli italiani incominciano a capire: lentamente, ma, stanno capendo chi sono quelli che governano il paese.
Non ce la farete a privatizzare tutto e a fregarvi anche le risorse naturali del Paese (vedere l’ultima legge di privatizzazione dell'acqua!), facendo pagare ai cittadini VERI SALASSI per tutti quei servizi “di diritto” in una nazione civile.
L’avidità di potere che vi contraddistingue sarà la vostra fine: che si sappia!
Lo abbiamo già visto con Alitalia e Ferrovie dello Stato, di cosa siete stati capaci, svendendola e mettendola nelle mani di “PSEUDO IMPRENDITORI FALLITI”, che hanno usufruito degli AIUTI DELLO STATO per poter fare affari e SPECULARE alla faccia del Paese.
Cominciate a suonarvi una bella “MESSA DI REQUIEM”, se ne siete capaci, poiché presto vi distruggerete, da soli, proprio grazie allo spirito che vi ha sempre animato e di cui non ve ne siete resi ancora conto!

Limortacci loro 03.12.09 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Grande. Bella proposta.
Penso che quest'uomo nella compagine governativa del pelato mascherato abbia la funzione di parrucchino umano: gli fanno fare proclami ad effetto che richiamano ad iniziative serie e rigorose per coprire la vergognosa realtà dell'attività del governo.
D'altra parte il capo i problemi li risolve tutti con la finzione....

Stefano C. Commentatore certificato 03.12.09 14:30| 
 |
Rispondi al commento

SONO STANCO DI ESSERE GOVERNATO DA...NANI!

kalda major (no dogma) Commentatore certificato 03.12.09 14:11| 
 |
Rispondi al commento

Sono pienamente d'accordo, Beppe. La stessa cosa che ho detto io ieri sentendo la notizia: mi sta bene pubblicare i compensi di presentatori, giornalisti e anchor men, ma IN PRIMIS si rendano pubblici anche quelli di ministri, sottosegretari e parlamentari, compresi numero e tipo di attività svolte.

Agostino BG 03.12.09 13:17| 
 |
Rispondi al commento

@volpe c

premesso che io sono contro LO STATO BORGHESE e contro LA TRUFFA della DEMOCRAZIA rappresentativa forzosa in cui ci costringono a spendere le nostre esistenze senza la minima LIBERTA' di SCELTA CONSAPEVOLE...
sono anche e a maggior ragione CONTRO ogni violazione del singolo individuo, fino a che non si tratta di RAPPRESENTANTI DEL VOLERE DEL POPOLO e solo di questi.
a costoro dovrebbero poter essere contati i peli sul culo, per DEFINIZIONE!
lo hanno scelto per loro conto di entrare in politica e nessuno gli ha puntanto la pistola alla tempia e le regole le fanno LORO e queste regole prevedono (teoricamente) la TRASPARENZA e l'ONESTA' dei pubblici rappresentanti.
perciò si FOTTANO con le loro stesse regole e non si riempiano la bocca merdosa di parole come trasparenza, onestà, merito....cioè criteri e valori che eludono e vìolano quotidianamente e impunemente.
saluti.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 03.12.09 13:10| 
 |
Rispondi al commento

BRUNETTA MI FA VOMITARE! QUANTO GUADAGNA LUI? GLI STATALI SARANNO OBBLIGATI ALLA CORTESIA E LUI PER PRIMA SNOBBA LA CGIL DAL TAVOLO DELLE TRATTATIVE! UN NANO MALEFICO,INVIDIOSO E RUFFIANO...VAI A FANC...


C'E' UNA COSA CHE SI CHIAMA DIGNITA' UMANA E RIGUARDA UNA AMPIA FASCIA SOCIALE DI PERSONE CHE CERCANO DI NON APPARIRE I MISERABILI CHE IN REALTA' SONO.
MA CHE SOCIETA' DI MERDA SAREBBE UNA SOCIETA' DOVE CIASCUNO METAFORICAMENTE SE NE VA IN PUBBLICO CON UN CARTELLO CON STAMPATO IL PROPRIO VALORE ECONOMICO CHE NON HA NULLA A CHE VEDERE CON IL PROPRIO VALORE DI ESSERE UMANO!!!!!!
GIA' BISOGNA SOPPORTARE GLI IDIOTI CHE SFOGGIANO AUTOMOBILI, PANFILI E VILLE FARAONICHE COME SE STESSERO SFOGGIANDO VALORI MORALI COME INTELIGENZA SOLIDARIETA' E ALTRUISMO.

THE SPIRIT OF THE EARTH Commentatore certificato 03.12.09 12:25| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Un essere insignificante come brunetta può sparare cazzate solo su QUESTA televisione, anche perchè è l'unica televisione che farebbe apparire uno come brunetta

Ferdinando De Fenza 03.12.09 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe giusto sapere cosa guadagnano i vari dipendenti RAI,ma sarebbe altrettanto giusto, sapere cosa guadagnano i nostri parlamenari con i vri lavori extra.
Il ministro Brunetta mette le mani dove è sicuro che non scoppia la bomba.Cominci a darsi da fare, e vedere quanto lavorano i suoi colleghi parlamentari e quanto guadagnano complessivamente.

Giuseppe V. Commentatore certificato 03.12.09 11:50| 
 |
Rispondi al commento

VI SIETE BEVUTI IL CERVELLO?

LA CONTROPROPOSTA DI BEPPE E' SOLTANTO PROVOCATORIA!!!!!

TUTTI CONCORDI NEL FAR SAPERE A TUTTI QUANTO GUADAGNANO TUTTI.
TANTO I MISERABILI GIA' SONO IDENTIFICABILI GRAZIE ALLA LORO SOCIAL CARD SCADUTA.
AD ESEMPIO SULLE MAGLIETTE DEI GIOCATORI DI CALCIO UN GIORNO I NUMERI POTREBBERO ESSSERE QUELLI DEI LORO GUADAGNI IN MILIONI DI EURO
SUI TAXI DECALCOMANIE CON I NUMERI DELLE DICHIARAZIONI DEI REDDITI DEI TASSINARI
E AI MAFIOSI INVECE DEL NUMERO CIVICO UN NUMERO CHE INDICA L'AMMONTARE DEL CAPITALE ILLEGALE RIMPATRIATO CON LO SCUDO FISCALE...
BELLA CAZZATA!
POI PARLANO DI PRIVACY E UN FOTOGRAFO NON PUO' PUBBLICARE LE FOTO CHE RIGUARDANO L'ELETTO DAL NULLA!

THE SPIRIT OF THE EARTH Commentatore certificato 03.12.09 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Giusto!
Ognono che appare in tivu, sottotitolo con stipendio, benefit e proventi da altro lavoro.
Ed incominci Brunetta.

antonio d., carrara Commentatore certificato 03.12.09 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Questo non è altro che un grandissimo favore a MEDIASET. Mostriamo i compensi della RAI così la gente può schifarsi e guardare la tv del PADRONE.

Geniali!

Marco Branca 03.12.09 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Anch'io sono d'accordo al 100%: può anche andar bene inserire i compensi di conduttori e giornalisti della TV pubblica (nostri "dipendenti")prima o dopo i programmi, se però ogni volta che partecipa un parlamentare (anche loro nostri "dipendenti")vengono ugualmente messi i loro compensi e benefit e soprattutto la media di presenze in aula degli stessi!

marco b., varese Commentatore certificato 03.12.09 11:17| 
 |
Rispondi al commento

vorrei inviarvi una descrizione di una mia personale idea su come fare ad eliminare circa il 75% di produzione della droga nel mondo con una spesa non eccessiva purchè si riesca a convincere l'onu a farsi parte attiva del progetto. ritenete possa essere di interesse comune?

giovanni silvestro 03.12.09 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Quanto siete falsi in questo blog. Se la proposta l'avesse fatta grillo era una una grande cosa, ma siccome l'ha proposta brunetta è una cazzata.
Fate proprio schifo

volpe c 03.12.09 10:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'iniziativa non é malvagia se riflette un principio di trasparenza anche nelle altre categorie, ma poiché abbiamo problemi enormi nel paese i ns ministri potrebbero impegnarsi in imprese più lodevoli.Voto la riduzione degli stipendi di costoro, ma mi chiedo perché dobbiamo pagar loro delle auto di lusso oltre a stipendi faraonici.Si parla di 400 auto di taglia superiore ai 50mila euro!E' ora di finirla, che girino con delle Fiat (così incentiviamo il ns mercato) e spendano i soldi pubblici per diversificare e migliorare i programmi immondizia che ci propinano quotidianamente. Magari riescono anche a diminuire la pubblicità sul canale pubblico!!

barbara b., Wassenaar Commentatore certificato 03.12.09 10:19| 
 |
Rispondi al commento

lo capiscono benissimo tutti che questa "iniziativa" del miniministro serve a mettere in cattiva luce i giornalisti che sono contro il regime berlusconiano, in primis SANTORO, la GABANELLI, la DANDINI.
pure and simple.

BRUNETTA vai a cagare! fai veramente ma veramente ma veramente venire la NAUSEAAAA!!!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 03.12.09 10:04| 
 |
Rispondi al commento

D'accordo sulla proposta, ma con la seguente variante: invece che in coda alla trasmissione, nei titoli di apertura. B

Bruno Bortolussi 03.12.09 09:51| 
 |
Rispondi al commento

Brunetta sta alla verità e giustizia quanto la sua altezza. E' il peggio demagogo italiano. lancia queste boutade per attirare l'attenzione, consigliato da tutti quei farabutti che gli propongolo simili sciempiaggini.
Crede che a rendere pubblico un compenso serva a fargli cadere l'audience. Non sa il poveretto che chi guarda le trasmissioni di Santoro, e tutte quelle di Rai 3 da poco epurata dal direttore, sono seguite dai pochi italiani che li prenderanno a calci nel culo. Tutto il grande impegno di Brunetta per i dipendenti pubblici non ha scalfito neanche una piccola percentuale di assenteisti. Tutte le sue riforme da severo maestro elementare fa ridere i polli. serve a intrappolare quelle menti deboli dei beghini di parrocchia o i servili e infingardi italioti. Ha fatto la sua epoca , di lui non si ricorderà nessuno , rimarranno in rete a futura memoria tutte le sue innumerevoli corbellerie farcite di scurrili aggettivi che mal si attagliano alla sua statura.

Maurizio Bonfa 03.12.09 09:49| 
 |
Rispondi al commento

bravo ministro,
d'accordo si potrebbe allargare il cerchio e scrivere di tutti ,ma intanzo inziamo
a scoperchiare una pentola alla volta,e via via una dopo l'altra ,fino ad avere ben chiaro in che situazione di merda viviamo
Parassiti statali che vivono coperti di denari di poveri coglioni stipendiati privati che sopravvivono con l'illusione di essere anche loro parte di una societa' che li sfrutta e spreme come limoni

avanti brunetta scoperchia ,ma comincia anche a prendere provvedimenti

matteo f 03.12.09 09:36| 
 |
Rispondi al commento

Quella che fa Brunetta è solo propaganda Sovietica

Francisco C., Milano Commentatore certificato 03.12.09 09:17| 
 |
Rispondi al commento

SOTTOSCRIVO AL 100%

Patrick D. Commentatore certificato 03.12.09 08:06| 
 |
Rispondi al commento

Prugnetta sé veneto.che nel mondo del lavoro sono
famosi come ruffiani e vendiculo.
Per controllare i dipendenti pubblici vorrebbe
mettere a capo della commissione De Michelis(!!!!!),
altro venessiano.
Arsenio Lupin che controlla Ali Babà ???????????
Faso tuto mì di merda,va a vendere il culo a Silvio!

basilio grabotti 03.12.09 07:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' malato di protagonismo, povero uomo. Ma lo prenderei volentieri a calci in culo, col rischio (tutto suo!) di lanciarlo così lontano da fare "meta"!

Carmine S. 03.12.09 07:31| 
 |
Rispondi al commento

Brunetta,il finto-moralizzatore e fustigatore mediatico di malcostume,se fosse serio si adoprerebbe per ridurli i compensi pubblici e non per pubblicarli.
Invece sono solo"specchietti per le allodole" ,le quali,c'è da giurarci,abboccheranno numerose.

gianni fiorani, Brescia Commentatore certificato 03.12.09 07:26| 
 |
Rispondi al commento

Caro signor "MINI"STRO, ma e' mai possibile che spari solo cazzate....a noi cttadini di quanto siano pagati dei liberi professionisti, non inporta assolutamente nulla, anche se sono della rai.
Quello che a noi interessa e' quanto guadagni tu e tutti i tuoi compari, perche' a voi

V I P A G H I A M O N O IIIIIIIIIIIIIIII !!!!!!

Migliano Giuseppe 03.12.09 03:32| 
 |
Rispondi al commento

Si' Beppe,se dovesse esistere un'esegeta del mio modesto pensiero quello saresti tu.Sono sempre d'accordo conte, su tutto: e' incredibile.Sul nanetto posso solo dire che c'è qualche trauma che non riesce evidentemente a gestire e che di tanto in tanto riemerge provocandogli travasi di bile.Questa sua crociata contro tutto cio'che è pubblico lo rende pericolosissimo, perchè,in sinergia con gli altri ministri di sto governo di nani e ballerine, sta realizzando la dismissione di settori chiave dello Stato (sanità, energia, scuola,acque pubbliche). Tutte materie e settori che devono, almeno parzialmente,rimanere in mano allo stato, perchè il fine della loro gestione non deve essre il profitto, ma il benessere dei cittadini.Nessuno vuole negare che, in questo sistema, ci siano delle sacche di parassitismo, che coinvolgono dirigenti, funzionari e financo le ultime ruote del carro; nessuno è cosi disonesto intellettualmente da fare finta di non vedere che vi sono persone che trasformano l'assistenza in assistenzialismo, vivendo da fannulloni e da parassiti alle spalle di chi paga e chi lavora, ma costoro non sono la maggioranza.
Con la scusa di togliere qualche mela marcia si vuole boicottare tutto il sistema, facendo si' che i soliti noti si approprino dei nostri soldi, di quei soldi che il contribuente onesto , sia ricco che povero, versa alla Stato in cambio di servizi il piu' possibile efficienti.Non mi sembra che le privatizzazioni nel settore dell'energia, delle telecomunicazioni, dei trasporti abbiano condotto ad un miglioramento dei servizi e ariduzioni significative delle tariffe.ora e'la volta dell'acqua.
D'altronde berlusconi sostiene che l'egoismo individuale, per quella strana legge del mercato per cui l'egoismo del singolo si traduce in bene per tutti, deve essere alla base della nostra economia:anche se va contro l'interese della nazione, l'iniziativa privata non deve essere regolamentata: chissenefrega del rogo della thiessen o dei tumori in aumento Riki

riccardo ivani 03.12.09 02:00| 
 |
Rispondi al commento

Brunetta :"compensi dei presentatori nei titoli"

Luca Gianantoni:"compensi estorti dai politici nelle schede elettorali"

Luca Gianantoni, Assisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.12.09 01:23| 
 |
Rispondi al commento

Questa non la reggo... che sia demagogia o che abbia altri fini... no, sinceramente non vedo cosa debba fregare a noi dei compensi dei giornalisti e cosa ci cambi, se non per spettegolare. Poi la brutta figura la farebbe casomai chi ha deliberato di pagarli tanto, magari per averne i favori, e più ancora chi ha creato una concorrenza gonfiata in ambito mediatico-editoriale (così come in ambito calcistico ecc ecc)

Francesco Farolfi 03.12.09 00:58| 
 |
Rispondi al commento

Son Brunetta piccolino: un ministro birichino
che ce l’ha coi fannulloni che gli stanno sui coglioni
e fin qui niente da dire lo possiam pure capire
chi lavora ben guadagna e si fotte la Carfagna
chi non rende è licenziato per la gioia del creato!

Ma c’è un ma – caro Brunetta che tu ignori per la fretta
che si deve individuare il fagnan da licenziare
mentre tu per fare in fretta non ti limiti a una fetta
sono tutti lavativi riprovevoli e lascivi
qui lo dico e non lo nego quelli del pubblich’impiego

Sorge quindi una domanda che c’assilla tutti quanti
è possibile che poi siam cattivi solo noi?
tu che fai il professore e ti assenti a tutte l’ore
tu che fai il consulente come se non fosse niente
tu che sei parlamentare e vuoi pur legiferare
come fai a non vedere che il tuo piccolo sedere
scalda già ben tre poltrone con stipendio da riccone
mentre chi fa l’impiegato s’è la vita rovinato
per dar retta a dirigenti ignoranti e incompetenti
che guadagnan dei soldoni alla faccia dei coglioni?

Mentre tu ti gratt’il culo io lavoro come un mulo
mentre tu fai Porta a porta io mi strozzo anche l’aorta
mentre tu vai al tiggi io son sempre chiuso qui
a risolvere problemi per figuri a volte scemi
che si fotton lo stipendio degni sol di vilipendio!

E per questo io ti dico che non me ne frega un fico
dei tuoi diktat da coglione pusillanime e poltrone
tu sei piccolo ed iroso non ti tira neanche il coso
tu vuoi far Napoleone ma sei solo un gran cazzone!!

mark rossett (gogaemigoga) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.12.09 00:36| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

....ah.Brunetta... brunetta .."sei una mezza pugnetta!!"...prova un poco a pensare quale sarà tra breve il tuo ruolo...ora che il tuo padrone cadrà!..perchè la fine della dittatura è vicina!...sta tornando .Ulisse e per i proci la fine sarà tremenda!!!

sergio barone, napoli Commentatore certificato 03.12.09 00:29| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo. A patto che venga scritto il compenso dei politici in sovraimpressione ogni volta che appaiono in televisione.

Stefano Favero 02.12.09 23:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vabbe!
visto che parliamo del gigante della politica, riporto un mio commento:

Brunetta, compensi conduttori Tv in titoli di testa e coda
"Sto cercando di fare inserire nei titoli di testa e di coda i compensi dei giornalisti e dei conduttori. Non è giusto che in Rai ci siano figli e figliastri, contratti milionari e contrattini"

ottima idea!

però voglio che sulle auto blu che vi trasportano in giro a spese nostre, in luogo della targa, ci sia esposta la vostra dichiarazione dei redditi, dal presidente all'ultimo dei nostri dipendenti!

poi vediamo se avrete ancora il coraggio di viaggiare per l'italia, a predicare rigore e risparmio, mentre andate da una trasmissione televisiva all'altra, invece che a lavorare nel vostro dorato uffico, anche quello pagato da noi!

nanerottolo della minchia, ma vai a piedi a venezia quando c'è l'acqua alta, invece di sparare cazzate dalla mattina alla sera!

Mauro Medeot ( mandi) 02^12^09 12^35

Mauro Medeot ( mandi) Commentatore certificato 02.12.09 23:51| 
 |
Rispondi al commento

Renatino ... sei più intelligente che alto!

Sei così basso che se pesti una cacca devi farti lo shampoo!

Goffredo di Buglione Commentatore certificato 02.12.09 23:48| 
 |
Rispondi al commento

giorgino giorgino.... fai il furbetto con le compagnie LOW COST ed intanto noi paghiamo!!
giorgino giorgino.... sei proprio un bel furbino!!
http://www.youtube.com/watch?v=8L-e5Cvm-wQ&feature=player_embedded

STEFANO CAVALLUCCI 02.12.09 23:38| 
 |
Rispondi al commento

brunetta riesce solo a giudicare gli altri e non stesso.l'unica cosa che riesce a fare è crocefiggere la pubblica amministrazione e non fa nulla per cambiare le belle abitudini dei nostri fanulloni(lavorare 3 giorni alla settimana,alto tasso di assenteismo).

devis q. Commentatore certificato 02.12.09 23:26| 
 |
Rispondi al commento

mandiamoli a fare in culo requisendo i loro stipendi anzi mettiamoli in galera possibilmente in cella con detenuti ergastolani molto arrapati

rino m., udine Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.12.09 23:04| 
 |
Rispondi al commento

perdonatelo.....è un povero cristo.....

Carolina G., Bacoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.12.09 23:02| 
 |
Rispondi al commento

Ma come, non vi piaceva tanto questo piccolo, grande pallone gonfiato, con la sua vera demagogia, le sue sparate insultanti, la sua tracotanza e la missione di smantellare la pubblica amministrazione e fare l'ennesimo regalo ai suoi padroni confindustriali? Se vi piace lui, vi piacciono le amiche banche, le care assicurazioni, i potentati che foraggiano e votano questi rivoluzionari da operetta: forti con i deboli e debolissimi con i veri forti. Grillo, deciditi: o lo Stato, con la sua assistenza, o assistenzialismo che dir si voglia, o questi rivoluzionari, tutto mercato, licenziamenti, profitti per i padroni. Basta decidersi, caro Grillo, non fare il doppiogiochista anche tu, ok?


Con che faccia tosta fa certe affermazioni, come se lui fosse l'unico onesto.

Alberto G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.12.09 22:24| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
LA TUA IDEA PER BRUNETTA AL CONCORDO PIENAMENTE E POI LE PRESENZE DIMOSTRANO QUANTO CI FANNO QUESTI PAZZI AL POTERE
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 02.12.09 21:51| 
 |
Rispondi al commento

chi fa le leggi è sempre il primo che non le rispetta. Sig.Brunetta perchè non ci dici quanto guadagni tu e i tuoi compari? Almeno gli artisti vengono pagati a seconda della bravura e ci rallegrano le serate, voi ci rovinate la vita e vi manteniamo lussuosamente senza meriti!

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 02.12.09 21:39| 
 |
Rispondi al commento

C'ERA UNO UNA VOLTA CHE DICEVA:
FATE QUELLO CHE DICO IO NON QUELLO CHE FACCIO IO.QUESTI SONO I NOSTRI POLITICI E SE NON LI MANDIAMO A CASA IN FRETTA,A CALCI IN CULO TUTTI NON SO DOVE ANDREMO A FINIRE,PERCHE PEGGIO DI COSI.

roberto legnani, bologna Commentatore certificato 02.12.09 21:29| 
 |
Rispondi al commento

Io proporrei una defenestrazione alla praghese ma il popolaccio inzombito è una massa informe, infame e codarda, ne consegue che quel che ha gli sta bene, anzi, mi appare persino poco.
"Le classi superiori d'Italia sono le più ciniche di tutte le loro pari nelle altre nazioni. Il popolaccio italiano è il più cinico de' popolacci".
Da "Discorso sopra lo stato presente dei costumi degl'Italiani", Giacomo Leopardi, 1827.
L'Italia è una oligarchia fondata sul lavoro degli altri. La sovranità appartiene alle corporazioni di potere che la esercitano nelle forme e nei limiti della loro costituzione. Amen.

Alberto Gramaccini 02.12.09 21:29| 
 |
Rispondi al commento

La brunetta dei ricchi!

...i poveri non gli interessano

^_^

manuela bellandi Commentatore certificato 02.12.09 21:19| 
 |
Rispondi al commento

Ritengo che bisogna saper leggere tra le righe quello che dice il Brunetta.Secondo me,l'intendimento di Brunetta è una minaccia:Vabbè,è vero che per quello che non facciamo siamo pagati tantissimo,che cumuliamo lo stipendio ad altri incarichi,però voi,complici degeneri,non siete messi mica bene,straguadagnate più di noi e pertanto,cercate di non passare queste notizie,perchè NOI potremmo adirarci e fare una legge per ridimensionare i vostri introiti.D'altra parte consoderato che il loro operare ha come scopo il benessere dell'Italia non si capisce perchè non dovrebbero straguadagnare.Ma c'è ne fosse uno che fa o non fa quello che dovrebbe in vista del bene comune.Solo che questo bene non si vede e non ha riscontri pratici nella vita di ogni giorno,per cui,delle due una:o siamo messi proprio male oppure sono degli incapaci.

IL SICILIANO 02.12.09 20:56| 
 |
Rispondi al commento

giusto Beppe, anche ai politici, che son sempre in televisione per propagandare il loro assenteismo ed immobilismo nel risolvere i problemi dello stato, dovrebbero essere resi pubblici i compensi, sia pubblici che privati!!!
che mondo difficile

kiki eda, larepubblicadellebanane Commentatore certificato 02.12.09 20:29| 
 |
Rispondi al commento

sul commento che il ministro Brunetta e' uno "che da vicino sembra lontano" ecco un link di uno dei momenti migliori dal serie Irlandese "Father Ted"

http://www.youtube.com/watch?v=GmU_q5xrnto

Fa me troppo ridere. La mia ragazza me ha detto che Father Ted non sarebbe mai trasmesso in Italia pero..

la mia solidarietà per la situazione in Italia!

Brian, Scozia

Brian Loudon 02.12.09 20:15| 
 |
Rispondi al commento

Il principe Mezzasega non ha altro a cui pensare, se non vellicare i bassi istinti degli "itagliani"; ben detto Beppe, perchè non ci dicono quanto cacchio prendono lor signori per non fare una mazza da mane a sera o solo per dire "signorsì" all'erede di De Gasperi???

harry haller Commentatore certificato 02.12.09 20:07| 
 |
Rispondi al commento

x gennaro fu
x michele calzedda
Sbagliato tutte e due...
Il primo in assoluto è Berlusconi.
Brunettina non è un nano ma una Trol alquanto perfida

Li m. Commentatore certificato 02.12.09 20:02| 
 |
Rispondi al commento

il Ministro dovrà mica compensare la pochezza dei suoi genitali??tutta questa rabbia deve aver pure una ragione...

sara b., Orbassano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.12.09 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Dai !!!! suuuu!!!!! è solo uno scherzo, non può essere vero, è un nanetto del circo Orfei pagato dall'altro nano che vuole sentirsi gigante, figuratevi che ha il cervello rapportato alla sua altezza, lui e la sua pasta e fagioli, scorreggione!!!!!

massimo p., Savona Commentatore certificato 02.12.09 19:46| 
 |
Rispondi al commento

x gennaro fu:
l'accrescitivo "gran" mi sembra un immeritato complimento sia se lo vediamo dal punto di vista fisico (hai notato la statura?) che da quello intellettuale (hai ri-notato le caxxate che spara?)!!!

michele calzedda 02.12.09 19:41| 
 |
Rispondi al commento

Renato Brunetta il primo ministro compresso con winzip....

oltre (erny) 02.12.09 19:31| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=WiEZFsYwb4M senza parole!!!!! 300000 euro l'anno (dichiarati) per lucio stanca solo per expo' 2015..... io operaio non arrivo ai 18000 euro lordi.... MORITE BASTARDI!!!

Christian L., Genova Commentatore certificato 02.12.09 19:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo sarebbe bellissimo!!!!

elisabetta banzi 02.12.09 19:25| 
 |
Rispondi al commento

Il più gran pagliaccio.

gennaro fu 02.12.09 19:20| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 



Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori