Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Cosentino e le sabbie mobili


Cosentino_libero.jpg
L'arresto di Cosentino richiesto dalla magistratura è stato respinto dal Parlamento. E' una buona notizia. Più si sputtanano più affondano nelle sabbie mobili. Craxi fu cacciato a furor di monetine. Un po' si vergognava di essere un ladro. I suoi successori si chinerebbero a raccogliere anche i 5 centesimi protetti dalle forze antisommossa. Ascoltare i deliri difensivi a favore di Cosentino dei parlamentari è una musica dolce. Parole che sono epitaffi, una marcia funebre dei pregiudicati. Più si auto assolvono, più la pulizia popolare sarà efficace.

10 Dic 2009, 18:25 | Scrivi | Commenti (56) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

CARO SILVIO, IO TI HO VOTATO. MA, NONOSTANTE I TUOI BUONI RISULTATI MACROECONOMICI, ECCO PERCHE' E' GIUSTO CHE TU SIA STATO CACCIATO.

caro Silvio Berlusconi, oggi leggo dai giornali economici che l'Italia vanta un avanzo primario da record; di sicuro il merito è del tuo governo. Hai operato bene, secondo me, poche tasse, tagli giusti alla spesa, tutto ciò te lo riconosco. Ma uno cittadino ha soprattutto bisogno di sapere che chi lo governa è una persana retta, senza ombre. Ecco perchè è giusto che tu sia stato cacciato. Non puoi avere tra i tuoi, personaggi di dubbia moralità come il parlamaentere Cosentino, così come è giusto che anche tu ti pulisca delle ombre che ti circondano. Sei bravo ma ho il dubbio che tu sia sporco. Oggi ancora viene a galla quasto dubbio. Monti, che ci sta massacrando, tasse imposte fame povertà ecc, ci sta dando tutto questo, riscuote successo. Perchè? Domandatelo! Cosentino doveva essere giudicato come lo sarebbe stato qualunque cittadino "normale". Non voterò più il centro destra perchè chi rappresenta la mia ideologia politica lo reputo un delinquente, non voterò a sinistra perchè è una ideologia che non mi appartiene, e perchè forse anche lì ci sono delinquenti. Insomma non voterò più!
Firmato un cittadino privo di propria rappresentanza politica.

Massimiliano Pizi 12.01.12 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Per me il grande fratello è LA MERDA ITALIANA messa in TV.
Com'è possibile che in questa merda ci sguazzino milioni d'italiani che lo guardano con la bava alla bocca?
Com'è possibile che premiano a suon di milioni un marpione qualunque dopo che magari si e' visto in cesso a turpiloquiare con la ragazza?
Capisco che tutto in TV è merda di scambio e che rende di più in audience è la demenzialità e la merda.
Ma non c'è un limite a tutto questo?

franco leviminzi 10.03.10 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi se davvero hai le palle tirale fuori e difenditi nel processo,chi si nasconde dietro il processo breve,l'immunità parlamentare,il lodo alfano e tante altre trovate dimostra di non avere affatto le palle ma soltanto la cacca al culo.

antonio d. Commentatore certificato 12.12.09 22:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

prima o poi si organizzeranno in bande e protetti dall'indennità parlamentare andranno in giro a razziare ammazzare e prendersi quello che loro piace, senza timore di essere giudicati, condannati.
tutte balle quelle di chi pensa che si fermeranno e che anzi avranno una giusta punizione. craxi è stato l'ultimo, ora si sono fatti furbi e noi coglioni, ancora di più, sempre di più.
bla bla bla bla
poveri creduloni che siamo, ci tengono per le palle!

angelo t. 12.12.09 16:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Quali sono le sabbie mobili nelle quali stanno affondando ? Le ricchezze accumulate fino ad adesso con la massima facilità? Gli agi in cui vivono e i privilegi già capitalizzati ? Le vere sabbie mobili sono quelle nelle quali stanno affondando i nostri giovani senza futuro, i precari cancellati ,i disoccupati, i licenziati via fax,...E da queste sabbie mobili vanno tirati fuori con urgenza.La Costituzione Italiana prevede che il terreno su cui poggia la loro esistenza di cittadini portatori di diritti sia reso solido.

Claudia - Ts 12.12.09 15:59| 
 |
Rispondi al commento

LADRI ! CAROGNE ! TORNATE NELLE FOGNE !

Piazzale Loreto è sempre la ! I più furbi scapperanno in tempo ed i coglioni verranno portati in giro a calci in culo.

sandro d., venezia Commentatore certificato 12.12.09 15:05| 
 |
Rispondi al commento

SIRE, c'è del marcio in Danimarca? Decisamente SI se si valuta la sensibilità ai problemi ambientali che questi "signori" impegnati a ritirare nobel (ma che cazzo avranno nel cervello questi norvegesi?) come quello dato ad OBAMA rovescio della medaglia BUSH oppure emulo di quello sporco ebreo di KISSINGER dopo aver massacrato il popolo cileno,sempre impegnati però a calcolare QUANTO COSTA in termini economici la NOSTRA VITA perchè nella loro STUPIDITA' non pensano di esserne coinvolti.SIRE c'è altrettanto marcio in Italia? Non solo del marcio, c'è una fabbrica di MERDA che sta asfissiando tutta l'Europa (il nanodimerda ne è il maggior azionista)dopo le paurose elucubrazioni di fronte ai nostri partners. Noi speriamo che tutto ciò che succede si possa rivoltare contro a quei disperati attaccati alla poltrona per un pò di droga e sesso gratis (la lega ha esempi splendidi)
certo,sparare è sempre l'ultima spiaggia però stiamo attenti che chi vive sperando muore CAGANDO perciò andremmo a incrementare ovvero, MERDA SU MERDA ed è forse l'unica cosa che il mpopolo italiano (blogghers esclusi) si MERITA se dopo aver sopportato un pelato cretino che ha devastato la nazione, si lascia di nuovo coinvolgere da più INSIGNIFICANTI NANI PARASSITI
TREMORTI,BRUNILDE,E IL PIU' BASTARDO DI TUTTI,il NANODIMERDA che gli riempie la testa di PALLONE PALLE PALLONARI PARASSITI ecc.ecc.ecc.Bene vedremo che succederà ma dubito che si sia toccato il fondo conoscendo il POPOLO ITALIANO e quel che riesce a fare pur di autodistruggersi.
p.s. disinteressiamoci dello sport e forse qualcosa cambierà

emi franchk 12.12.09 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe:
Guarda bene,vedi che ti sbagli!!
non si tratta di sabbie,ma di M E R D A.A.A.A
Se hai problemi con la vista usa l'olfatto.
Ciao,un saluto carissimo.

OSCAR DE CAZ 12.12.09 10:19| 
 |
Rispondi al commento

I giornali sono tutti di sinistra, ha detto Berlusconi al congresso del PPE. Certo che ci vuole una bella faccia tosta per chi possiede IL GIORNALE, LIBERO, PANORAMA, ecc. ecc. nonchè CANALE 5, ITALIA 1, RETE 4 e diversi altri canali (IRIS, ecc..)e gode anche dell'appoggio di due delle tre reti TV pubbliche: RAI UNO e RAI DUE.
Questo lo ha tralasciato di dirlo ai suoi amici di partito europei.

giuseppe grassi 12.12.09 08:38| 
 |
Rispondi al commento

SOLIDARIETA TRA LADRI!!

sergio barone, napoli Commentatore certificato 11.12.09 21:51| 
 |
Rispondi al commento

Mah, io sento puzza di golpe (o di anti golpe, che poi non sarebbe poi così diverso)

Le comiche finali .....

Il senatore Pdl Marcello Dell'Utri, imputato al processo d'appello dopo
la condanna di primo grado, ha pronunciato parole di stima per Filippo
Graviano, definendolo "un vero pentito, cioè una persona che sa di
dover espiare e vuole espiare le proprie colpe. Mi sembra una persona
seria''. Mentre il presidente del Consiglio ...Silvio Berlusconi, che
insieme a Dell'Utri era stato chiamato in causa da Spatuzza come
'referente' della mafia a Palermo, ha ironizzato sulle aspettative che
hanno preceduto la deposizione odierna: "Ma qui siamo alle comiche, ma
come si fa!"

http://www.repubblica.it/2009/12/sezioni/cronaca/mafia-12/deposizione-graviano/deposizione-graviano.html

Danilo C., Brescia Commentatore certificato 11.12.09 20:56| 
 |
Rispondi al commento

Scusa Travaglio, desidero chiederti 2 cose:
1) Se è vero che Scarantino ha mentito quando si è autoaccusato di certi delitti, perchè deve essere per forza vero che quando Spatuzza si autoaccusa degli stessi delitti, dica per "forza" la verità?
2) Il processo che si vuole "rivisitare" di via D'Amelio è stato riaperto da quella "Magistratura" che condannò Scarantino o da altri "P.M." che, sulla base di una certa autocalunnia ( conosci in cosa consistono i vantaggi del programma di "protezione", vero?)? Tu conosci la differenza tra "magistratura inquirente" e "magistratura giudicante", vero?
Grazie.

Gaetano Casamassima 11.12.09 19:32| 
 |
Rispondi al commento

I magistrati che si "occupano" dei "garantiti" (perché l'azione penale è obbligatoria, salvo poi il risultato) sono di sinistra e allora quelli che si "occupano" dei "non garantiti" per accopparli sono di destra?

Alberto Gramaccini 11.12.09 19:19| 
 |
Rispondi al commento

Povero paese nostro in mano ai ladri!
Cristo! Ma siamo talmente offesi e umiliati da non farcela più neppure ad alzarci? Siamo o no un paese di persone o siamo stati trasformati in porci da questa politica? Circe era solo una leggenda ma questa è una realtà porca miseria! Ma che aspettiamo a prendere lezione dai francesi del 1789? Loro avevano un re e una regina corrotti noi abbiamo un parlamento dove regna sovrana mafia, 'ndrangheta e camorra, robetta di meno conto?

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 11.12.09 18:08| 
 |
Rispondi al commento

regalasi due palle di berlusconi per addobbo natalizio prezzo modico.

giuseppe Picchio, orvieto Commentatore certificato 11.12.09 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Un parlamento di collusi, corrotti, delinquenti, mafiosi, amici dei mafiosi, avvocati dello psiconano P2ista, escort, puttane, tutti messi l' dal malefico P2ista Silvio berlusconi per fare i suoi affari, quelli delle sua amiche famiglie sile sudamericano, e per non farlo processare per non farlo condannare, non poteva esprimersi come si è espresso sul Cosentino e su tanti altri prima del Cosentino.
E' un parlamento pieno di metastasi tumorali che va ripulito da cima a fondo cominciando a cacciare a calci in culo lò' eversore che sta a capo del governo che si chiama Silvio Berlusconi P2ista.

dr. Hause 11.12.09 17:38| 
 |
Rispondi al commento

In Parlamento i parlamentari devono difendersi reciprocamente.Diversamente,con tutti gli inquisiti e non,cosa accadrebbe?
Cosentino e uno dei loro rappresentanti.

Giuseppe V. Commentatore certificato 11.12.09 17:33| 
 |
Rispondi al commento

PER NON DIMENTICARE

BOSSI UMBERTO dichiaro’ pubblicamente e a più riprese nel ’98, di conoscere le origini mafiose del capitale di Berlusconi e della sua crescita spettacolare, avendo avuto oltretutto confidenze personali del Cavaliere sull’argomento.

Francisco C., Milano Commentatore certificato 11.12.09 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

io vorrei avere le stesse speranze che hai tu. Dici "affondano nelle sabbia mobili"...chi? Loro? O noi?
L'Italia intera sta affondando nelle sabbie mobili.
Noi affondiamo!
Loro si parano i culi a vicenda, mafiosi, camorristi...gente squallida!
Galleggiano sui loro soldi sporchi e sono dei privilegiati per questo.
E lo saranno sempre.
Sempre.
I poveri operai stanno perdendo i posti di lavoro, e allora?
Gli operai non sono importanti!
Cio' che e' importante e' mantenere i loro privilegi! E per farlo bisogna tenersi buona la camorra, proteggendo Cosentino.
Bisogna tenersi buona la mafia, facendo lo scudo fiscale e vendendo all'asta i beni sequestrati, nonche' rilasciano dichiarazioni pseudo-ambientaliste per evitare di aprire le carceri di massima sicurezza (ad esempio l'Asinara).
Questo conta per loro...e i riscontri si vedono in tempo reale: giusto qualche ora fa, il boss mafioso F. Graviano ha smentito le parole di Spatuzza, dicendo di non conoscere Dell'Utri.
Ma ci rendiamo conto di che paese di merda stiamo parlando o no?
L'Italia intera e' gia' sotto le sabbie mobili!!!
L'unica cosa e' scappare via.
Almeno abbiamo la possibilita' di andare in Europa senza permessi di soggiorno!
Sono stanco!
Sono stanco di stare dietro le brutte notizie che arrivano dall'Italia, sono stanco di incazzarmi per tutto quello che succede. In fondo gli italiani, con o senza televisione continuano a votare per Berlusconi...perche' lui rappresenta esattamente l'italiano medio!
Siamo un popolo di mediocri! Gli inciuci sono nel nostro DNA!
Non ci sono piu' speranze, lo ha detto persino Caponnetto quando hanno ammazzato Borsellino.
L'Italia e' questa, bisogna prenderne atto.

Fanculo a tutto!


Stefano Mineo, Muenchen Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.09 14:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe,
Volevo segnalarti, chiedendoti se ne puoi dare evidenza sul sito, che la Ministra del Turismo Michela Brambilla, per sostenere degnamente il Turismo Italiano, passa tutte le proprie vacanze in quel di Menton in Francia. Sia durante i periodi di vacanze(Natalizie, Pasquali, ponti ecc) che durante il mese di Agosto, la si può trovare la sera(dalle 19:30 alle 21:30- 22:00) sempre allo stesso ristorante della cittadina francese("Le Nautic") E' cosi' che da l'esempio??
Grazie di tutto ciò che fai per noi Beppe, un abbraccio
Edo

Edoardo Rastello 11.12.09 14:25| 
 |
Rispondi al commento

Scommettiamo che ora che ha la protezione dei suoi COLLEGHI/COMPLICI non si candidera' piu' per la presidenza regionale???
Oppure, per metterla meglio... continuera' a far finta di volersi candidare ma non glielo permetteranno i suoi capi???
Vabbe' continuiamo a scommettere al superenalotto che c'e' piu' probabilita' di perdere...

Gianpiero D. Commentatore certificato 11.12.09 14:07| 
 |
Rispondi al commento

Ciononostante, mi fanno veramente vomitare.

Hissa H. 11.12.09 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Ci pensa sempre lui (d-io) ma poi quando va al governo e non riesce a migliorare le cose da sempre la colpa alla situazione internazionale.


La verità è che quando c'è lui (d-io) le cose vanno peggio per tutti e bene solo per qualcuno.

Quando invece ci sono gli altri (a-tei) le cose vanno peggio per tutti e solo bene per lui e per quel qualcuno di sempre.


E poi i si-o-nisti sono inamovibili qualunque cosa accade perché pure la destra è diventata filosionistica.

Diveretente vero.

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 11.12.09 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Ci pensa sempre lui (dio) ma poi quando va al governo e non riesce a migliorare le cose da sempre la colpa alla situazione internazionale.


La verità è che quando c'è lui (dio) le cose vanno peggio per tutti e bene solo per qualcuno.

Quando invece ci sono gli altri (atei) le cose vanno peggio per tutti e solo bene per lui e per quel qualcuno di sempre.


E poi i sionisti sono inamovibili qualunque cosa accade perché pure la destra è diventata filosionista.

Diveretente vero.

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 11.12.09 13:48| 
 |
Rispondi al commento

VOTO ALLA CAMERA PER NEGARE L'ARRESTO DI COSENTINO

PRESENTI 586

FAVOREVOLI 360
CONTRARI 226

A titolo d'informazione :
Deputati totali 630
PDL + Lega 330
PD + IDV 233
UDC 36
Gruppo misto 31

Quindi oltre al PDL e Lega, hanno votato pro-Cosentino, anche tutta l'UDC e molta parte del Gruppo misto.

Casini invece di andare a Porca a Porca a pontificare, guarda nel tuo partito a cominciare da Cuffaro.

Certo che un democristiano muore democristiano.

Giorgio O. Commentatore certificato 11.12.09 13:04| 
 |
Rispondi al commento

A PROPOSITO DI COSENTINO.
===
Mi voglio rivolgere a persone di buon senso,che
abbiano conservato un minimo di razionalità,per
fare una semplice considerazione;
Ammettiamo (solo per un attimo) l'estranietà di
Cosentino alle vicende che gli vengono contestate
non avremmo più un colpevole, ma resta il Reato,
che è quello di Associazione esterna alla Mafia
o Camorra o n'drangheta.
La commestione tra Politica e organizzazioni malavitose che è sempre più presente e pressante
per la quale eminenti scrittori da Sciascia a Saviano hanno scritto fiumi di parole,sono stati realizzati films,telefilms,romanzi,sceneggiati,tutti particolarmente apprezzati e condivisi al di là
della mera spettacolarità,ma per la rappresentazione fedele di un fenomeno malavitoso in crescita nel ns.paese.
Non credo,per tanto che ci sia ancora qualcuno che possa avere dei dubbi in proposito,ricordo
che sempre in merito alla vicenda Cosentino,i magistrati hanno indagato su alcune delle Società Miste che si interessavano allo smaltimento dei
rifiuti( a munnezz'il solo tesoro della Campania)
Ad amministrare queste operose Società Publiche-
Private vi erano personaggi che rispondevano ai nomi di Cicciell'e Mezanott,Capa Gross,Sandokan ecc,ecc.tutti personaggi intrisi di camorra fin nelle ossa e in un territorio quale Casal di Principe,che se uno fa una scorreggia è come se fosse scoppiata una bomba atomica,volete che non si sapesse delle malefatte di questi loschi personaggi? o non sono proprio queste malefatte che li hanno portati a quegli incarichi? ad avere
il controllo del Territorio e quindi l'arma del
VOTO di SCAMBIO che è la vera nefandezza del ns.
sistema elettorale- vi ricordo che Cosentino è
di Casal di Principe,ma nel ns.assunto lo abbiamo
assolto da queste accuse,ma non può dire di non
conoscere quanto ho appena asserito,senza curarsi
che continua a prenderci per il CULO.
Il Parlamento anhe se surretizio ha perso un'altra
buona occasione per fare chiarezza.
Votate

OSCAR DE CAZ 11.12.09 12:02| 
 |
Rispondi al commento

Nel giugno 2008 è stato condannato dal Tribunale di Roma in sede civile, assieme al direttore dell'Unità Antonio Padellaro e a Nuova Iniziativa Editoriale, al pagamento di 12mila euro più 6mila di spese processuali per aver descritto la giornalista del Tguno Susanna Petruni come personaggio servile verso il potere e parziale nei suoi resoconti politici: «La pubblicazione», si leggeva nella sentenza, «difetta del requisito della continenza espressiva e pertanto ha contenuto diffamatorio».
Ad ottobre 2008 è stato condannato in primo grado dal Tribunale penale di Roma per il reato di diffamazione aggravato dall'uso del mezzo della stampa, ai danni di Cesare Previti, ad 8 mesi di reclusione con sospensione condizionale e al pagamento di 100 euro di multa. Il reato, secondo il giudice monocratico, sarebbe stato commesso mediante l'articolo Patto scellerato tra mafia e Forza Italia pubblicato sull'Espresso il 3 ottobre 2002. In sede civile, a causa del predetto reato, Travaglio è stato condannato in primo grado, in solido con l'allora direttore della rivista Daniela Hamaui, al pagamento di 20mila euro a titolo di risarcimento del danno in favore della vittima del reato, Cesare Previti. Travaglio ha dichiarato di voler ricorrere in appello.
Il 28 aprile 2009 è stato condannato in primo grado dal Tribunale penale di Roma per il reato di diffamazione ai danni dell'allora direttore di Raiuno, Fabrizio Del Noce, perpetrato mediante un articolo pubblicato su L'Unità dell'11 maggio 2007.
Il 21 ottobre 2009 è stato condannato in Cassazione al risarcimento di euro cinquemila nei confronti del giudice Filippo Verde a causa di alcune affermazioni riguardo i precedenti penali del suddetto, riportate nel suo volume Il manuale del perfetto inquisito, giudicate diffamatorie dalla Corte in quanto riferite "in maniera incompleta e sostanzialmente alterata".

volpe c 11.12.09 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Una proposta probabilmente assurda ed inutile per
i lavoratori Eutelia.
Bloccate qualsiasi dirigente,sindacalista,politico
e fategli un culo tanto fino a che non vi trovano
un altro lavoro.
E poi,se riuscite,visto che vogliono farvi lavorare
50 anni(probabilmente usando il tipo di lavoro Marce),beccate il Drago e la Marce e fategli pulire
i cessi per 50 anni !!!!!!!!!!!!!!!!!!

basilio grabotti 11.12.09 11:46| 
 |
Rispondi al commento

al summit del mandamento monteci torio hanno detto "si" codesto ha tutti i requisiti per appartenenza/condivisione/ideologia/requisiti: esame superato!

bin b. 11.12.09 11:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Preg.mo dott. Travaglio
Sono un cittadino di 43 anni, ho studiato, faccio il libero professionista, moglie e due bimbi.
leggo con certa regolarità i suoi scritti sul blog e spesso assito in TV alle Sue recensioni (annozero).
Prendo atto, valuto, cerco di capire meglio, mi ostino a voler comprendere cosa sta succedendo a ed in questo paese.
la domanda che Le rivolgo ed alla quale non so dare risposta è la seguente.
COSA POSSIAMO FARE TUTTI INSIEME ED OGNUNO NEL SUPO PICCOLO PER CACCIARE I LADRONI DAL TEMPIO?

carlo casula 11.12.09 10:23| 
 |
Rispondi al commento

perchè non pubblicate i nomi degli "onorevoli" che hanno "salvato" Cosentino?
ciao

franco degioia 11.12.09 10:00| 
 |
Rispondi al commento

Conserva l'odio che l'occasione arriverà.

Ci portano a questo punto. Non se ne rendono conto.

margaretha Zelle 11.12.09 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, non so come inserire questo argomento in altra sezione, perciò lo faccio qui, sicuro che qualcuno di Voi lo leggerà.
Forse bisognerebbe fare qualcosa di più su questo argomento:

AGILE -- ex EUTELIA

COME LICENZIARE 9000 PERSONE SENZA CHE NESSUNO SE NE ACCORGA !!!

E' iniziato il licenziamento dei primi 1200 lavoratori di

OLIVETTI-GETRONICS-BULL-EUTELIA-NOICOM-EDISONTEL TUTTI CONFLUITI IN:


AGILE s.r.l. ora Gruppo Omega

Agile ex Eutelia è stata consegnata a professionisti del FALLIMENTO.

Agile ex Eutelia è stata svuotata di ogni bene mobile ed immobile.

Agile ex Eutelia è stata condotta con maestria alla perdita di
commesse e clienti .


Il gruppo Omega continua la sua opera di killer di aziende in
crisi , l'ultima è Phonemedia 6600 dipendenti che subirà a breve
la stessa sorte.

Siamo una realtà di quasi 10.000 dipendenti e considerando che ognuno
di noi ha una famiglia, le persone coinvolte sono circa 40.000 eppure
nessuno parla di noi.

Abbiamo bisogno di visibilità Mediatica, malgrado le nostre
manifestazioni nelle maggiori città italiane ( Roma -
Siena_Montepaschi -- Milano -- Torino -- Ivrea -- Bari -- Napoli -
Arezzo - ) e che alcuni di noi sono saliti sui TETTI, altri si sono
INCATENATI a Roma in piazza Barberini, nessun Giornale a tiratura
NAZIONALE si è occupato di noi ad eccezione dei TG REGIONALI e
GIORNALI LOCALI.

NON siamo mai stati nominati in nessun TELEGIORNALE NAZIONALE perchè
la parola d'ordine è che se non siamo visibili all'opinione pubblica
il PROBLEMA NON ESISTE.

==> Dal 4-Novembre-2009 le nostre principali sedi sono
PRESIDIATE con assemblee permanenti <==

Cordialmente
alberto

alberto de santis 11.12.09 09:11| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, forse bisognerebbe fare qualcosa di più su questo argomento:

AGILE -- ex EUTELIA

COME LICENZIARE 9000 PERSONE SENZA CHE NESSUNO SE NE ACCORGA !!!

E' iniziato il licenziamento dei primi 1200 lavoratori di

OLIVETTI-GETRONICS-BULL-EUTELIA-NOICOM-EDISONTEL TUTTI CONFLUITI IN:


AGILE s.r.l. ora Gruppo Omega

Agile ex Eutelia è stata consegnata a professionisti del FALLIMENTO.

Agile ex Eutelia è stata svuotata di ogni bene mobile ed immobile.

Agile ex Eutelia è stata condotta con maestria alla perdita di
commesse e clienti .


Il gruppo Omega continua la sua opera di killer di aziende in
crisi , l'ultima è Phonemedia 6600 dipendenti che subirà a breve
la stessa sorte.

Siamo una realtà di quasi 10.000 dipendenti e considerando che ognuno
di noi ha una famiglia, le persone coinvolte sono circa 40.000 eppure
nessuno parla di noi.

Abbiamo bisogno di visibilità Mediatica, malgrado le nostre
manifestazioni nelle maggiori città italiane ( Roma -
Siena_Montepaschi -- Milano -- Torino -- Ivrea -- Bari -- Napoli -
Arezzo - ) e che alcuni di noi sono saliti sui TETTI, altri si sono
INCATENATI a Roma in piazza Barberini, nessun Giornale a tiratura
NAZIONALE si è occupato di noi ad eccezione dei TG REGIONALI e
GIORNALI LOCALI.

NON siamo mai stati nominati in nessun TELEGIORNALE NAZIONALE perchè
la parola d'ordine è che se non siamo visibili all'opinione pubblica
il PROBLEMA NON ESISTE.

==> Dal 4-Novembre-2009 le nostre principali sedi sono
PRESIDIATE con assemblee permanenti <==

Cordialmente
alberto

alberto de santis 11.12.09 09:06| 
 |
Rispondi al commento

L'unica differenza è che con Bottino qualche briciola rimaneva anche a noi.
Invece questi mangiano solo loro e noi andiamo a fare in culo lo stesso !!!!!!!!!!!!!!!
E poi se non sbaglio Craxi fu anche antifascista.
Questi che cazzo di anti...... sono ??????????

basilio grabotti 11.12.09 05:22| 
 |
Rispondi al commento

sta gente mi fa veramente pena,farebbero di tutto pur di salvarsi il culo a vicenda.avendo un parlamento pieno di mafiosi,corrotti,etc cosentino non rappresenta una eccezione.....

devis q. Commentatore certificato 11.12.09 00:14| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi Crime Minister

Marco Zorzi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.09 00:04| 
 |
Rispondi al commento

Se lo dici tu Beppe, la realtà è che se ne strafottono degli italiani tanto sanno che sono pecoroni a cui puoi fare passare qualunque cosa. Perchè altrimenti ci sarebbero un milione di persone davanti al parlamento a tirare uova marce (o meglio qualche scarpone.... come a Bush)
Craxi scappò dal paese più perchè rischiava il linciaggio che l'arresto.... oggi a Cosentino se incontrano per strada cìè il rischio che gli bacino le mani e gli chiedano la grazia di un posto fisso.

aldo p., Milano Commentatore certificato 10.12.09 23:52| 
 |
Rispondi al commento

360 voti per Cosentino.
360 scudi umani per Cosentino.
360 complici di Cosentino.

gian piero 10.12.09 22:20| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
FAREBBERO PRIMA A DARSELA A GAMBE, LEVATE......ORMAI, PARTITI, CONFINDUSTRIA E PSICONANO SONO FINITI, NO PARTITI DAY, UN EXSTRA OMNES DA NON DIMENTICARE PER GLI ZOMBIES AL GOVERNO ED AL PARLAMENTO
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 10.12.09 22:13| 
 |
Rispondi al commento

Scrivo in questo blog per farle sapere cio' che penso di Lei ... Mi rifaccio a Voltaire , che credo lei sicuramente sappia chi fosse , dicendole che non condivido molte delle sue affermazioni , ma che sostengo perche' ognuno ha liberta' di espressione e di pensiero. Capisco la maggior parte delle sue affermazioni , ma gli insulti no ! Con gli insulti si fomenta odio e si da' adito a certe frangie estremiste, e soprattutto danno il voltastomaco e a me specialmente, mi fanno vergognare di essere un perito industriale come lei. Credo che Lei ben sappia che in italia viga la democrazia e non una dittatura e forse ne approfitta un po' troppo : le auguro che nessuno di quelli che Lei insulta gratuitamente decida di ripagarla con la stessa moneta. Ma forse lei e' proprio un sostenitore di chi risponde agli insulti con un pugno in faccia !

Gaetano Speciale 10.12.09 22:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come ha fatto Cosentino, candidato alla presidenza della provincia di Caserta nel 2005 e sconfitto dalla sinistra, o meglio da un ex amico del ceppalonico, ad arrivare così in alto? Addirittura sottosegretario all'economia. Anche Bocchino, che è riuscito a perdere contro Bassolino, e ce ne vuole, è diventato portavoce del Partito Dei Ladri? Almeno quest'ultimo per il momento sembra pulito. Ma comunque in un partito normale il leader li avrebbe presi a calci nel sedere e buttati fuori. Questi invece sono stati promossi. Alla faccia pure della meritocrazia

Nirvana 85 10.12.09 21:02| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei tanto sapere che cosa ancora debba succedere perché finalmente si dica che la misura è colma e si agisca di conseguenza?
Ogni volta penso che più in basso non si possa scendere e immediatamente vengo smentito da un ruzzolone verso l'abisso. Italia, raddrizza la schiena e ritrova un po' di dignità; sbarazzati di questa banda del buco, al cui confronto quella del film "I soliti ignoti" con Totò, Gassman e Mastroianni sembrava composta da qualificati professionisti.

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 10.12.09 20:26| 
 |
Rispondi al commento

... io sono basito... sono rimasto senza parole!!! Ma come è possibile che gli permettiamo tutto questo!! Ma la gente che vota sta banda di delinquenti avrà mai letto un libro di storia??? O gli stessi elettori che hanno letto un po' di storia che precede la rivouzione francese che pensa che la nobiltà del tempo fosse composta da delinquenti, corrotti, puttanieri e che fosse uno schifo, non si rende conto che i tempi sono cambiati ma la feccia è sempre la stessa??? Sono semplicemente avvilito, sconfortato e schifato!!!! Non riesco più a parlare di politica con nessuno perchè appena sento che qualcuno si permette di dire una parola a favore di questo governo di sanguisughe leccaculo mi salta una carogna da mettergli le mani addosso..... non tollero l'ignoranza così radicata e profonda...

Christian L., Genova Commentatore certificato 10.12.09 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Il parlamento ha... arrestato i giudici.

F. Masciullo, daGrottaglie Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.12.09 19:23| 
 |
Rispondi al commento

Piazza Loreto, l'unica alternativa ;-(

Uno dei tanti 10.12.09 19:18| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Non poteva andare diversamente,hanno avuto tutto il tempo per chiamare a raccolta i complici e sodali di malefatte e così ottenere il non luogo a procedere per la messa in stato di accusa da parte della Magistratura.Quindi,la dichiarazione di Cosentino che qualora sfiduciato darebbe le dimissioni sono parole degne di una faccia di bronzo.Questo però è un favore a rendere il prossimo che finisce nelle maglie della giustizia,Cosentino ha l'obbligo morale di difenderlo a prescindere della sua non colpevolezza,la cosa dal piano giudiziario diventa politico:la politica avanti tutto,poi la giustizia se ci sarà tempo e voglia di farla.Questo ragionamento,fu per la prima volta teorizzato e realizzato da Craxi:quando qualcuno fini inquisito,egli disse che l'unico a giudicare un politico è il popolo che lo elegge oppure no.
Allora,la rielezione poteva essere problematica,ora con la nuova legge elettorale essere rieletti è una bazzecola.

IL SICILIANO 10.12.09 19:12| 
 |
Rispondi al commento

è UNA VERGOGNA... TUTTO TACE... CHE SCHIFO...

Anto Di Commentatore certificato 10.12.09 18:55| 
 |
Rispondi al commento


un premier che dice di avere le "palle",e tanti meschini che si nutrono della sua brodaglia!!!


EdoHard Commentatore certificato 10.12.09 18:53| 
 |
Rispondi al commento

continuo ad essere dell'idea che questi politici non sono per niente preoccupati del popolo, mi sembrano tranquillissimi e continuano a farsi i loro affari....e a fregare noi

massimo guarini 10.12.09 18:50| 
 |
Rispondi al commento

R E S I S T E N Z A

Davide I., Ischia Commentatore certificato 10.12.09 18:34| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 



Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori