Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Grillo168 - Il 'Non-Statuto' del MoVimento a 5 Stelle

  • 796

New Twitter Gallery

Grillo168 - Il "Non-Statuto" del MoVimento a Cinque Stelle
(3:45)
grillo168-29.jpg

Giambattista Perasso detto "il Balilla", 1746, mandava a fare in culo gli austriaci, gli hanno dedicato una via di un metro quadro piena di motorini, c'è rimasta questa statua e da qua partirà il grande movimento di liberazione nazionale, il MoVimento Cinque Stelle nazionale. Il MoVimento ha il suo programma, il Programma Cinque Stelle, la Carta di Firenze, potremo noi discutere di tutto, potremo anche riprendere il programma, vagliarlo, cambiarlo con il vostro contributo. Abbiamo il programma sull'energia, sui trasporti, sulla mobilità, sul wi-fi libero e gratuito, sull'accesso alla rete, abbiamo queste grandi cose sulla raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta, abbiamo un sacco di cose da proporre, abbiamo le idee del futuro, ci stanno copiando tutti, potremo decidere noi se fare le centrali nucleari e non degli zombies che sono lì a decidere sulla nostra qualità della vita e su quella dei nostri figli!
La massa non è più stupida, la massa diventa intelligente, si autogoverna, ci saranno centinaia, decine di migliaia di ingegneri, decine di migliaia di avvocati che proporranno, discuteranno il programma. Lo potete discutere, potete fare proposte. Per la prima volta nasce un movimento dove ognuno vale uno, un movimento che non ha bisogno di sovvenzioni, di partiti, non ha un partito, abbiamo fatto un Non-Statuto, perché è la prima volta che ci si occupa di una cosa così, un Non-Statuto, il quale dice che chiunque può iscriversi se ha la cittadinanza italiana, può iscriversi se non è iscritto a un altro movimento o partito politico, noi daremo una password e potrà votare su tutte le cose e qualsiasi persona potrà votare sulle cose della sua regione, del suo comune e della sua nazione, non è mai stata fatta una cosa così! Si vota su qualsiasi cosa, non ha sedi questo movimento, non ha partiti, non ha referenti politici né provinciali, né regionali, né nazionali: ognuno, ripeto, vale uno! Non ci sarà neanche il tesoriere di questo movimento, perché non c'è cassa e quindi ogni operazione che faremo sarà sovvenzionata l'operazione stessa, come abbiamo fatto, con la nostra raccolta fondi per fare il Parlamento pulito, oppure per dare i soldi a Rudra Bianzino. L'abbiamo fatta direttamente, è la prima volta in Europa che succede una cosa così, che ognuno vale uno, ci conteremo, sapremo chi siamo, nome e cognome e, se saremo in molti, potremo votare sulle liste comunali, sulle liste regionali, si presenta una lista, i referenti del MoVimento saranno le liste civiche e i nostri Meetup, che sono in giro e che sono 100.000 ragazzi in 300 città d'Italia che lavorano sul territorio.
Siamo noi, i cittadini, per la prima volta a aver permesso questo movimento nazionale, che si impadroniscono della loro democrazia e della loro politica, finalmente i cittadini con l'elmetto, che hanno più bisogno di intermediari, non hanno più bisogno di politici che sono lì da 30 anni pagati con i nostri soldi, a fare le zecche! Siamo per la prima volta un movimento veramente di liberazione e allora ecco perché parto da lui: lui ha mandato a fare in culo gli austriaci? Noi mandiamo a fare in culo i partiti, non ci saranno più le sedi, non ci saranno più né provinciali né regionali, quelle sedi che vedi con quattro vecchi dentro con le seggiole, con il referente di turno che parla, non ci sarà più niente! Questo è un movimento per il futuro che farà tremare tutti, italiani!! Basta! Abbiamo una cosa fantastica, facciamola funzionare, voteremo su tutto e, per la prima volta, una persona vale per uno, ognuno di voi vale per sé stesso, con un voto che sarà immediato!

calendario2010.gif E' disponibile il Calendario dei Santi Laici 2010. Può essere scaricato gratuitamente o comprato nella versione da tavolo a prezzo libero.

10 Dic 2009, 17:07 | Scrivi | Commenti (796) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 796


Tags: Balilla, Genova, Giambattista Perasso, Grillo168, Movimento Cinque Stelle, Non Statuto, parlamento-pulito

Commenti

 

Aiuto finanziario

Sono spiacente per questo posto, è grazie a signore che ho avuto hanno potuto realizzare il mio negozio, egli mi ha messo il sorriso alle labbra
Ho visitato un sito d'avviso di prestito tra privato serio ovunque nel mondo e sono caduto su signor in nome di Philippe ISER che aiuta la gente a fare i prestiti e mi ha dato un prestito di 105.000 € che devo rimborsato su 20 anni, con un interesse molto basso del 3% sulla durata del mio prestito ed ho ricevuto il mio prestito senza protocollo. Necessità di credito personale per realizzare i vostri progetti o rimborsare i vostri debiti e le vostre banche rifiuta di concedervi un prestito, non esitate a contattarlo.
Per favore parlate ad essa e stringete soddisfa, ma attenzione a voi che non rimborsa i prestiti.
Ecco il suo indirizzo e-mail: iserphilippe4@gmail.com

paulino ciano Commentatore certificato 17.10.16 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Beppe perché permetti le modifiche al NON STATUTO senza comunicare con la rete?
AVEVI DETTO : …SE LO VORREMO CAMBIARE ..LO FAREMO INSIEME!!!
E' GRAVISSIMO QUELLO CHE SUCCEDE.

#NESSUNOTOCCHI#NONSTATUTO#SAPEVATELO

Marialaura D., milano Commentatore certificato 15.05.16 08:48| 
 |
Rispondi al commento

Beppe aiutami a capire.
chi assegna la password? e chi sono questi tutti ai quali vine assegnata? Controllate voi la veridicità di ciò che dichiarano quando si iscrivono ai meet up o ai movimenti? Avete mai fatto un convegno nazionale solo per confrontarvi senza nessun capo ( sapete il linguaggio non scritto e non verbale è importante :P )?. Chi ha deciso finora tutte le cose che si decideranno solo ora "decmocratimante" via web? Chi gestisce la piattaforma dove si deciderà tutto ? Non saranno quelli che vengono dalla Sasonnia amici degli "Abbatittori di Roccia" . Ah e che nè è stato della persona "esperta di scalate in montagna" nonchè ricercatore privato di fama internazionale ?

Remo Roidi 28.05.12 02:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Beppe ... senza il tuo preziosissimo aiuto oggi il Piemonte sarebbe finito in mano ai comunisti. Per fortuna invece ha vinto un tipo che non conosce nemmeno i nomi di tutte le provincie della regione che andrà a governare. Grazie ancora Beppe! Ah già che ci sei ... le cinque stelle ... vattele a pigliare nel ...

Bit Breaker 30.03.10 08:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

come sempre parole sante!caro beppe non mollare mai tieni duro xchè noi siamo con te!

fernando reina, roma Commentatore certificato 10.03.10 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Due domande: come mai non ci sono post nel 2010?
Perchè il libro "A riveder le stelle" è solamente in formato cartaceo ? Qualcuno può rispondere?
Grazie.

Alessandro Procacci 21.02.10 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Sei un pò ignorante però, quelli erano austro -piemontesi,non austriaci o la dici tutta o non la dici di anche come è stato usati "il Balilla" durante il ventennio fascista....

Marco Galo 30.01.10 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Auguri per il movimento.
Volevo suggerire un'idea per un simbolo che secondo me lo rappresenta alla perfezione.

La stella marina:
1- ha 5 punte come le stelle
2- la stella marina è un porifero, è una sorta di via di mezzo tra un organismo pluricellulare ed un organismo unicellulare.
3- Come ricorda una pubblicità idiota che ho visto a fiumicino (SAS n.d.a.) "la stella marina manca di una intelligenza centrale", quindi nessun capoccia che comanda.
4- Non per questo però è priva di intelligenza! Ha infatti una sorta di intelligenza collettiva che le permette di vivere riprodursi etcc.
5- Il modello di interazioni degli organismi/cellule che compongono la stella marina è un esempio molto simile alla rete.

ecco 5 buoni motivi per cui la stella marina secondo me sarebbe un ottimo simbolo per il movimento.

Per il momento vi osservo, per il momento non mi avete ancora convinto...

Luca Licheri 25.12.09 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,Io sono stato uno dei primi organizzatori dei tuoi meet up,volevo candidarmi anche nelle Liste a 5 Stelle alle scorse Amministrative , ma poi ho visto troppe cose che non vanno tipo persone di altri partiti tipo pd o pdl che sono organizzatori e promotori nei meet up e ne hanno anche più di uno..........
Beppe, ma sei sicuro che tutto stia funzionando come tu scrivi nel post che sto commentando?
Guarda che non vi state dimostrando molto diversi dai protagonisti della vecchia politica. Non è vero che ognuno vale per uno come scrivi e tu lo sai, visto che in alcuni casi hai deciso tu o i tuoi collaboratori a priori chi doveva essere il candidato "prescelto" senza praticamente possibilità di replica.Questo sai che è esattamente ciò che fanno da sempre i partiti tradizionali.
Mi spiace scrivere queste cose perchè ho creduto molto nelle tue idee e sono stato uno dei primi a seguirle ma poi mi sono reso conto che ancora una volta le idee sono una cosa ma i fatti un'altra...e Poltrona Potere vincono ancora e tu sei come tutti gli altri....La minestra non cambia è sempre quella quindi per favore non illudere nessuno...grazie.

maury gatti 23.12.09 18:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giovanbattista Perasso, detto Balilla, mandò in culo i savoiardi che al comando del gen. Antonio Otto o Antoniotto Botta-Adorno avevano invaso Genova con l' aiuto di un contingente austriaco e, di conseguenza, anche gli austriaci.
Poi la storia, raccontata dallo stato italiano, è stata falsificata per il porco comodo dei savoia nel frattempo diventati, e come tutti lo sanno anche se troppi fanno finta di non saperlo, re d' italia, di sardegna, d' albania, eccetera eccetera...
Senti un pò anche Bampi e matteucci, del M.I.L., cvhe ne sanno molto più di me... E raccontiamola, questa Storia, come davvero andò, e non come fa comodo al parassitismo dilagante...
rredini

romano mm redini, Lido (Lucca) Commentatore certificato 16.12.09 11:17| 
 |
Rispondi al commento

In questo momento chi vuole realmente cambiare le cose è inutile che pensi a creare un nuovo partito, sarebbe un'inutile dispersione di energie. Credo che Di Pietro sia da sempre orientato in questa direzione (di far sì che le cose cambino), e credo anche che sia giunto il momento di sostenerlo con tutte le nostre forze. Ha perfettamente ragione chi sostiene che l' IDV sia l'unica vera opposizione alla corruzione del PDL e allo sfacelo del troppo condiscendente centrosinistra. Beppe Grillo lo stimo sotto molti aspetti, ma a vote mi sembra un pò troppo parolaio... Sosteniamo Di Pietro, facciamoci promotori della sua causa con i nostri amici, conoscenti ecc. Questo è attuabile fin da ora da parte di ciascuno di noi, e penso che, in questo momento, sia la cos più utile che possiamo fare per "spalare via" un pò di marciume politico

mauro dalcò 16.12.09 10:45| 
 |
Rispondi al commento

mi fa pena un Travaglio che partorisce odio perchè dopo il travaglio ci si apetta l'arrivo di un neonato che porta gioia non astio e odio comunque buon Natale anche a lui

foglia claudio 16.12.09 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Solidarietà a Sonia Alfano dopo le accuse del ministro Gelmini. Sonia è tutti noi perché noi siamo con lei e come lei. Quindi solidarietà a Sonia e a tutti noi. Sono stanco però di sentire sempre la solita frase ormai abusata e sulla bocca di tutti. Io non mi vergogno di essere italiano, perchè gli italiani erano quelli in piazza a Roma il 5 dicembre, quindi posso solo essere orgoglioso di essere vostro connazionale. A Roma abbiamo dato prova di immensa civiltà, a riprova del fatto che i tafferugli avengono solo quando si sguinzagliano gli agitatori e si istigano le forze dell'ordine a colpire. Mi vergogno invece di chi rappresenta e guida l'italia in questo momento, della meschinità e della pericolosa stupidità di chi ha avuto l'incoscienza di considerare Sonia e tutti noi responsabili dell'aggressione a Berlusconi. L'accusa rivolta al popolo viola è di una tale gravita che a mio giudizio meriterebbe uno sviluppo giudiziario. Niente in vita mia mi ha ferito di più, perchè non si è trattata di una accusa personale, ma è stato accusato un intero popolo. Siamo stati accusati NOI, un plurale che a LORO spaventa molto.

roberto f., falconara marittima (an) Commentatore certificato 16.12.09 09:13| 
 |
Rispondi al commento

GRAVE ERRORE DEL GOVERNO LA CENSURA SUL WEB IN STILE CINESE - da Wall Street Italia
"Sono misure che stiamo valutando - ha detto Maroni in Transatlantico - per garantire ai cittadini e a chi ha compiti istituzionali di poter svolgere tranquillamente la propria azione". Ma il ministro non è sceso nei particolari: "Ho detto che sono allo studio misure ma non ho intenzione di dire quali: lo dirò prima al Consiglio dei Ministri, essendo misure delicate, che riguardano terreni delicati come la libertà di espressione sul web e quella di manifestazione, ancorchè in luoghi aperti, pubblici". Secondo Maroni è in ogni caso necessario "trovare un equilibrio tra la libertà di manifestazione del proprio pensiero in campagna elettorale e quella di manifestare la propria critica. Tutte queste sono norme che stiamo valutando, per vedere se servono e cosa serve alla luce di quanto sta accadendo in questi giorni".

In precedenza, in un intervento alla Camera, Maroni aveva fatto riferimento alla polemica nata per la rpesenza in rete di siti inneggiati all'aggressore di Berlusconi: "Valuteremo soluzioni idonee da presentare al prossimo consiglio dei ministri" per consentire "l'oscuramento dei siti che diffondono messaggi di vera e propria istigazione a delinquere". E aveva aggiunto: "Nel rispetto di chi usa i social network con finalità pacifiche, il governo sta facendo approfondimenti tecnici per una legislazione per contrastare in modo più efficace episodi di violenza nelle manifestazioni pubbliche" nel rispetto delle norme vigenti e sulla "falsariga" di quelle adottate per prevenire la violenza negli stadi". Maroni ha detto di "accogliere l'invito del presidente della repubblica, giorgio napolitano, perchè si fermi la pericolosa esasperazione della polemica politica e si torni a un civile confronto tra le parti".
SENZA PAROLE..... Grazie di diffontere la libertà

nino di cristofano 15.12.09 19:20| 
 |
Rispondi al commento

Il programma è coerente e sensato, comprensibile ed innovativo. Ma credo debba essere più pragmatico, forse nel metterlo in applicazione dovranno essere trovati compromessi: comunque è una programma e sono disponibile a perseguirlo.

Andrea Melis, Melzo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.12.09 14:37| 
 |
Rispondi al commento

La via dedicata al balilla è piena di motorini grazie all'inciviltà degli italiani che parcheggiano ovunque puchè sia vicino a dove devono andare!
Ma poi il balilla....simbolo utilizzato da un'altro movimento altrettanto "innovativo" e "assolutamente" dalla parte dei cittadini di tanti anni fa, che marciò su Roma e ci regalo la più grande dittatura di questo paese!
Forse ripassare la storia farebbe bene a tutti, o forse il rimando è voluto e premeditato e quindi ancora più deleterio.

Daria Bresciani 14.12.09 11:15| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, aggiungerei al gia' ottimo programma 5 stelle, anche l'abolizione dei senatori a vita, perche' in senato dovrebbero esserci solo coloro che sono stati effettivamente eletti.
Poi non chiamare i nostri dipendenti onorevoli ...
perche' altre persono sono onorevoli, meglio deputati se li dobbiamo chiamare in qualche modo.
Infine tutti i dipendenti pubblici devo mettere fuori dal loro ufficio il valore loro stipendio.
Eliminare la situazione farsesca di Campione d'italia con gli stipendi pubblici da ricconi.
Ciao da Roberto.

roberto moretti 13.12.09 17:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe plaudo alla tua iniziativa, perchà chi lotta per giusti fini ed onestamente va sempre sostenuto.. ma a mio avviso sbabli ad escludere chiunque faccia parte di un partito politico, perche ci sono tanti giovani "puliti" schierati in quanto hanno un'ideologia e sposano un progetto, se poi i leaders per altri interessi tradiscono le aspettative questi che colpe ne hanno?!?!

Emanuele Besi 13.12.09 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Era veramente ora Beppe!Sei avanti anni luce rispetto a queste mummiemaledette ke ci governano e ke provano a kopiarti senza risultati.Grande Beppe dai voce alle migliaia di giovani innamorati del loro paese e della meritokrazia prima ke ci abbandoni in fuga per lestero.Complimenti anke per la maglia a righe!Ciao e Grazie siempre.

mauro prioretti 13.12.09 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Beppe! Sono commosso!!! E' ora!!! E' ora!!!! L'ora è arrivata!!!!!
Alla faccia di Borghezio: " vi faremo un culo cooosì" !!!!
Lentamente, anche perché con lentezza possiamo prendere bene la mira per prenderli a calci in culo!

Avanti ragazzi!!!!

Flavio Berton 13.12.09 03:47| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti,
dove possiamo inserire alcune proposte (idee e spunti) per il non statuto (programma)?
ci sono alcuni punti che sicuramente darebbero motivo di discussione per quanto riguarda i giovani e i mutui...ed altro ancora ;-)
apprezzo molto il programma attuale ed è incredibilmente semplice da comprendere (non come i soliti vecchi partiti)
grazie e a presto
Riccardo e Jessica

Riccardo P., Dese di Favaro Veneto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.12.09 19:44| 
 |
Rispondi al commento

Senza soldi e senza fondi, cosa si poteva fare di meglio per organizzare il Movimento 5 stelle?
Usare la RETE! Semplice e chiaro!
Hai il blog di Beppe Grillo (sede virtuale unica) per discutere di tutto e con tutti,
Puoi aderire (requisiti),
Puoi candidarti (requisiti),
Sei certificato,
Sei eletto dai cittadini!

Grazie Beppe…hai trovato la soluzione a tutto! Adesso al lavoro per cambiare l'Italia.

Domenico SERAFINI 12.12.09 17:49| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, anch'io condivido il commento di Corino Morelli, dopo aver letto e ascoltato il tuo messaggio. Come unificare tutti i diversi opponenti? Hai ragione su tutto ma...conoscendo gli italiani molto individualisti, come unificarli sotto una tanto vera e splendida missione delll'uno per tutti....speriamo.
Saluti R.F.Caracas

renato farina 12.12.09 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe.

Secondo me dovreste strutturare le Liste a 5 Stelle per le prossime regionali con regole chiare, decise con regole trasparenti e certe nella loro applicazione: solo formando un partito trasparente e veramente democratico potreste cercare di cambiare le cose.

Per essere diversi dalla vecchia politica occorre non solo evitare la parola "partito", ma, ad esempio, decidere in che modo vengono scelti i candidati o come viene definito il programma (in base ad esso infatti gli elettori potranno valutare le decisioni prese dagli eventuali candidati eletti a fine mandato).

Dovete evitare che personaggi della vecchia politica si "riciclino" di nascosto nella Lista a 5 Stelle o che in essa si infiltrino corruzione e criminalità organizzata, fenomeni endemici nei sistemi democratici: impresa non da poco.

È importante fare emergere una linea politica chiara, in base alla quale poi i cittadini possano scegliervi come alternativa seria e credibile e, a fine mandato, valutare le decisioni prese.

Adesso è arrivato il momento di decidere e di strutturarsi in maniera concreta e chiara: non bisogna perdere il treno.

Florindo Bassi 12.12.09 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Ottima idae ci possiamo provare,potrebbe esere un bel cambiamento,solo che in Italia si pensa a calcio,come evadere le tasse e grande Fratello...quindi non so quanti aderiranno..io ci sarò..

fabrizio luciano 12.12.09 10:59| 
 |
Rispondi al commento

AVETE SENTITO?
DOMANI PREDELLINO 2 IN PIAZZA DUOMO A MILANO...

Cosa sta preparando il Meetup di Milano???

Possibile che non si preveda e si organizzi l'accoglienza???

Il mio vecchio pallino... TUTTI A URLARE

MA-LIO-SO MA-LIO-SO MA-LIO-SO MA-LIO-SO
MA-LIO-SO MA-LIO-SO MA-LIO-SO MA-LIO-SO

nel senso di malia, fascino, seduzione... naturalmente....


FORZA ORGANIZZIAMOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

votatemi!

Anto Di Commentatore certificato 12.12.09 10:18| 
 |
Rispondi al commento

non vorrei che questo mio commento fosse preso come una critica ma più come un contributo.
Posso capire che i futuri inscritti non debbano esserlo in contemporanea anche a partiti per evitare infiltrazioni di professionisti della politica nel senso negativo del termine; ma perchè impedirlo anche a quelli inscritti ad altre associazioni? non vorrei creare il pensiero unico!
Il programma ,a mio giudizio, è troppo dettagliato e troppo denso di particolari. Forse alcuni principi ben definiti ed espressi in forma molto chiara (una specie di prima parte della costituzione) sarebbero meno dispersivi senza provocare inutili discussioni su dettagli sui quali forse al momento non ci sono informazioni certe e conclusive. un saluto a tutti

giuseppe brizzi, roma Commentatore certificato 12.12.09 09:02| 
 |
Rispondi al commento

non sono pratico tanto di blog, eil mio commento contiene anche domande, non so se sia la sede ma va bè, se qualcuno interloquisse con me mi farebbe piacere.
se le cose stanno come dici e non ti sta bene penso tu possa ritirare l'adesione.
comunque penso che questa comunità si regga su persone corrette che immagino possano autonomamente escogitare delle simil primarie,soprattutto x comuni piccoli, magari su facebook, per poi imporre pena la dissoluzione preconcordata della lista stessa...
...anche se io penso che nel mio comune sosterrei chiunque o quasi che all'incirca corrisponda al profilo del grillino che immagino

ora una domanda: perchè non ci sono su facebook(ci sono quelli spontanei ma intendevo di poterceli trovare tutti, magari senza partecipanti ma reperibili) o sul blog non c'è una pagina analoga nel senso di avere una conta delle persone che si dichiarano disponibili(c'è quella dove si comunica l'intenzione ma poi si resta in attesa di venir contattati) alla partecipazione alla lista in un comune?? penso che trovare dei partecipantivirtuali dichiarati possa motivare a cercarne altri live in città.

infine questo si poteva (forse non si può più, ma forse si, non so) fare x le regioni e dare a tutte la possibilità ad ogniuna di vedere incrementarsi il successo della proposta (penso che uno dei motivi possa essere un tentativo di non dare riferimenti ad eventuali falsificazioni (comunque anche segreto ho dato la disponibilità x il mio comune ma potrei aver mentito)

Ciao

Stefano

stefano ferrari 12.12.09 07:19| 
 |
Rispondi al commento

Quando leggete "IL FATTO QUOTIDIANO" non mettetelo un cantina, con un po di fantasia, potete lasciarlo in giro, magari lo leggono anche gli altri,occhio.....!
rocco c. milano

rocco C., milano Commentatore certificato 12.12.09 01:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A "celpadano" ..quel cretino che ha commentato su youtube il video: Il "Non Statuto" del MoVimento a 5 Stelle

Weh Pulentùn ...LA PADANIA NON ESISTE!!!!!!!!!!!

Renzo Bardi 11.12.09 21:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

minzolini come fede, mmmerda, il processo nn è finito aspetta a parlà cojone

emanuele d., latina Commentatore certificato 11.12.09 20:22| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ..ma ieri su annozero,mi è parso sentir dire da Michele Santoro che Filippo Graviano ha superato (da quando è in carcere)una decina di esami e quasi tutti con ottimi voti (30/30).. ma,un capo mafia di spicco come lui come ha fatto ?l'unica spiegazione è che non è in regime 41bis!!!!!!e non potrebbe essere stato ricattato su una sua possibile revisione del suo stato detentorio??????

lucio palla 11.12.09 20:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè il buon beppe scrive MoVimento?

Mo-Vi-mento?

Andrea C., Cagliari Commentatore certificato 11.12.09 19:47| 
 |
Rispondi al commento

VANFAUCULO,CAZZO,TESTA D'ASFALTO,MORTE,MAFIA,CORRUZIONE,BUFFONE,RAZZISTA,NANO MALEFICO,MERDA,COGLIONE,PDMENOELLE,PIDUISTA,LECCACULO,SEGAIOLI,MORTI DI FAME,CULO,TOGHE ROSSE,CENTRI SOCIALI "ABBIAMO DIRITTO" A TUTTO,TRAVAGLIO(PSEUDO GIORNALISTA IN REALTA':GRAN LAZZARONE)ETC.ETC.ETC.ETC.QUESTO E' IL PARLARE ITALIANO!!!!!!!GRASSO, BENESTANTE,GROSSO (SCUSA)PANZONE,RICCO (DI SOLDI)
SCRIVIMI COME FACCIO AD ARRIVARE ALLA FINE DEL MESE!!!! IO !!!!!!TANTO COME ALTRE VOLTE NON RISPONDI ESSSSAATTTAAMENTE COME LE PERSONE TU ACCUSI!!!!!E NOI CREDIAMO COME DEI MACACHI A TE....MAH VA....TANTO MORIRARAI ANCHE TU......COME TUTTI NOI.GRAZIE PER LA NON RISPOSTA.

gfausto z., brescia Commentatore certificato 11.12.09 19:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io ci sto pero basta insultare bisogna proporre non me ne frega cosa fa berlusconi o bersani fanno parte del passato adesso bisogna proporre basta insulti

francesco silenzio Commentatore certificato 11.12.09 18:40| 
 |
Rispondi al commento

grande beppe devi e dobbiamo tutti proseguire in questo modo.ma attenzione...non tutti ma molti sono a conoscenza della casaleggio associati e delle loro intenzioni,sappiamo ke piani futuri hanno in mente quindi beppe agisci sempre nella trasparenza piu assoluta perchè l'occhio critico è puntato pure su di te.i contenuti del blog sono indiscutibili ma è quello ke c'è dietro ke non è molto trasparente.
E poi va bene parlare delle merde di politici ke c governano ma molti gradirebbero in futuro,quando sarà il momento giusto,ke si parlasse del signoraggio...è il sistema economico basato sul debito ke deve essere cambiato,sono la bce la fed ke governano il mondo non i berlusconi gli obama e tutti gli altri fantocci.lo so ogni cosa ha il suo tempo ma io mi ricordo i tuoi spettacoli fino al 1999...stupendi!eri piu critico piu pratico piu diretto..ora sembra ke hai paura d parlare d certe cose...non voglio farti una critica vera e propria perchè se nn parli piu d certe cose penso ke tu abbia dei motivi piu ke seri...spero solo ke qsti motivi non siano la casaleggio associati.
aprite sempre d piu gli occhi informatevi piu ke potete senza ke i vari travaglio e grillo vengano innalzati a capipopolo detentori dell unica verità...loro sn dei grandi ma prendiamoci anche le nostre responsabilità e esponiamoci anche noi
cellone

marcello raimondi, piacenza Commentatore certificato 11.12.09 18:32| 
 |
Rispondi al commento

Le dichiarazioni di Graviano,essendo favorevoli a dell'utri e a 1816,non vanno riscontrate.
PAROLE DI UOMINI D'ONORE SONO!

Andrea C., Cagliari Commentatore certificato 11.12.09 18:24| 
 |
Rispondi al commento

"Il prossimo Vday sarà per l'acqua pubblica, l' 8 maggio 2010."

....QUESTA, SI', E' UNA BELLA NOTIZIA!!!!!

Grazie Beppe!!!

Franco M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.09 18:13| 
 |
Rispondi al commento

"Il prossimo Vday sarà per l'acqua pubblica, l' 8 maggio 2010."

....QUESTA, SI', E' UNA BELLA NOTIZIA!!!!!

Grazie Beppe!!!
fm

Franco M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.09 18:06| 
 |
Rispondi al commento

Io sono stato uno dei candidati delle Liste a 5 Stelle alle scorse Amministrative , sto seguendo quanto sta avvenendo dalle mie parti ( Modena, Bologna , Reggio E, )in preparazione delle prossime Regionali e credo di poter parlare con una certa cognizione di causa.
Beppe, ma sei sicuro che tutto stia funzionando come tu scrivi nel post che sto commentando?
Guarda che non vi state dimostrando molto diversi dai protagonisti della vecchia politica. Non è vero che ognuno vale per uno come scrivi e tu lo sai, visto che in alcuni casi hai deciso tu o i tuoi collaboratori a priori chi doveva essere il candidato "prescelto" senza praticamente possibilità di replica.Questo sai che è esattamente ciò che fanno da sempre i partiti tradizionali.
Mi spiace scrivere queste cose perchè ho creduto molto nelle tue idee ma mi sono reso conto che ancora una volta le idee sono una cosa ma i fatti un'altra...e Poltrona e Potere vincono ancora!

ANDREA FERRARI 11.12.09 18:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

troppi comunisti in italia!
quest'anno le vacanze le faccio in Sardegna!

Andrea C., Cagliari Commentatore certificato 11.12.09 17:56| 
 |
Rispondi al commento

L'ignobile sparata a Bonn che non ho seguito fino alla fine per la rabbia, mi ha fatto pensare alle ossa di D. Sturzo e di De Gasperi che si rivoltavano nella tomba.
Non so con qual pudore il Partito Popolare Europeo abbia potuto accogliere nelle sue file individui come un satrapo bugiardo, mafioso, malversatore, corruttore ed i suoi accoliti, che a tutto possono pensare, meno che a qualsiasi cosa sia in favore del Popolo.
Altro che POPOLARI!
O forse il P.P.E. accoglie solo i (mai sufficientemente spenti) ex democristiani o comunque quelli che si definiscono loro eredi?
Se è così allora il PPE invera il "Ma non è una cosa seria"

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 11.12.09 17:35| 
 |
Rispondi al commento

SIGNORAGGIO-PROF.G. AURITI
Denuncia del professor Auriti, docente universitario di diritto, della truffa dell'emissione monetaria ai danni del popolo. Si tratta di una registrazione (con rock in sottofondo) di un'intervista concessa da Auriti a Radio Radicale nel 2000, che non ha avuto nessun seguito nei mass media nonostante la gravità delle dichiarazioini rilasciate dal professore.
"Guardi, io ho presentato un disegno di legge al Senato, alla dodicesima, e ripetuta, alla tredicesima legislatura, per la proprietà popolare della moneta. Questo disegno di legge è fatto di cinquanta parole. Sono due articoli. Primo articolo, venti parole: "All'atto dell'emissione, la moneta nasce di proprietà dei Cittadini italiani, e va accreditata dalla banca Centrale allo Stato". La parola più importante è la parola "accreditata", che sostituisce la parola "addebitata".
Oggi, quando nasce un bambino, appena è nato, ci sono quaranta milioni di debito. Perché? Perché è una truffa all'origine. Io ho denunciato per truffa, falso in bilancio, associazione a delinquere, usura e istigazione al suicidio, Ciampi e Fazio. E allora sono stato invitato a fare una conferenza all'"Hotel delle quattro stagioni" a Rieti, ed è venuto il direttore della banca d'Italia locale… è venuto al microfono. Dico i testimoni, per esempio: il senatore Natali di Ascoli, e il senatore Belloni di Rieti. Duecento persone in sala. Viene al microfono il direttore della banca d'Italia e dice: "Professor Auriti, le devo fare un rimprovero, perché lei ha insinuato che noi della banca d'Italia siamo dei delinquenti". Gli ho detto: "Guardi che è assolutamente falso. Io non ho insinuato. Io ho affermato che voi siete dei delinquenti. E se lei si ritiene offeso, lei mi deve denunciare per calunnia. Perché se lei non lo fa, vuol dire che quello che ho detto è vero. Qui la lotta è mortale.
O devo andare in galera io per calunnia, o deve andare lei in galera per truffa. Se no, è inutile che parliamo dello Stato di diritto"

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.09 17:01| 
 |
Rispondi al commento

e basta, cazzo!

sempre a dare addosso a berlusconi.
non è mica l'unico che ci stà mandando in rovina.

ci sono anche:

il presidente del consiglio
il capo del governo
il miglior presidente degli ultimi 150 anni
il leader direttamente votato dal popolo
il più perseguitato dai magistrati
il re assoluto della maggioranza
l'imperatore adorato del pdl
il presidente vacante del milan
il padrone nascosto della fininvest
il padrone supernascosto della mondadori
colui che tiene pe le palle il direttore di libero
colui che tiene per le palle il direttore de il giornale
colui che tiene al guinzaglio il direttore del tg4
colui che tiene al guinzaglio il direttore del tg5
colui che tiene al guinzaglio il direttore del tg1
colui che tiene al guinzaglio il direttore di studio aperto
l'amicone unico di putin
l'amicone unico di gheddafi
l'amicone unico di lukashenko
l'amichetto di noemi
l'amichetto della d'addario

prendetevela anche un pò con questi altri, vigliacchi!

Mauro Medeot ( mandi) Commentatore certificato 11.12.09 16:52| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

chi vive in baracca,chi suda il salario,chi va a porta pia,chi a porta nuova.marcello è sempre piùblu.un nativo italiano riserva veneta.

simone tomat 11.12.09 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Liberamente tratto dal decreto di archiviazione del procedimento nei confronti di Berlusconi e Dell'Utri del tribunale di caltanissetta in data 3/5/2002


Il collaboratore (Salvatore Cancemi, nota del bloggher) è stato ancora sentito dall’Ufficio requirente nisseno in
data 29/1/1998 e gli è stata data lettura di tutte le sue precedenti
dichiarazioni; il collaborante ha affermato di ritenere che non vi fossero
discrasie nelle ricostruzioni via via offerte agli Uffici inquirenti. Ha
ribadito ancora una volta che Ganci non gli disse chi erano le “persone
importanti” con le quali Riina aveva parlato dell’esecuzione dell’attentato
a Falcone, ma ha esplicitato che egli dedusse trattarsi di Berlusconi e
Dell’Utri alla luce di altri fatti, in particolare della richiesta precedente di
mettere da parte Mangano nel rapporto con i due odierni indagati e poi di
un’affermazione di Riina nel corso dei festeggiamenti a casa di Guddo,
dopo la strage di Capaci, quando lo stesso Riina avrebbe detto: “io mi sto
giocando i denti, possiamo dormire tranquilli, ho Dell’Utri e Berlusconi
nelle mani e questo è un bene per tutta cosa nostra”.

franco antonio perrone, verona Commentatore certificato 11.12.09 16:43| 
 |
Rispondi al commento

UN PENTITO

DICE UNA COSA

E UN ALTRO

NE DICE UN'ALTRA

SARA' VERA

NON SARA' VERA

MA TRALASCIANDO

QUELLO CHE DICONO

I PENTITI

IN ITALIA

E' FONDAMENTALE

E DOVEROSO

CAPIRE

UNA COSA

SOLA:


LA MAFIA

CHI CAZZO VA A VOTARE?

THE SPIRIT OF THE EARTH Commentatore certificato 11.12.09 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Il problema di Spatuzza non è che sia credibile o non credibile. Ed è stato smentito. Ovvio, ci mancava altro. Finivano tutti sotto processo compreso il premier.
Probabilmente dice un pezzo di verità.
Ma senza riscontri vale quasi nulla da un punto di vista processuale.
E potrebbe essere stato tutto architettato da un "appassionato di matematica" proprio per fare in modo che alla fine manchino i riscontri.
Al solo scopo di fare arrivare il messaggio a chi di dovere sul mantenimento della promessa di un carcere meno duro. E magari pure altre promesse che non sono state appositamente rivelate.
L'attestato di "vero pentito" dato dall'imputato al testimone apre le porte politicamente ad un alleggerimento del carcere. Per il momento solo a lui.
Ma è ovvio che deve arrivare anche per altri e anche altro.
E qui sta il senso dell'avvertimento.
E Spatuzza, che sta già nel programma pentiti, che ruolo ha in questo?
Pensate che un mafioso non sia in grado di reggere una parte per anni?
Guardate a chi hanno sterminato la famiglia e poi i conti tornano.
Saluti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 11.12.09 16:40| 
 |
Rispondi al commento

http://www.crotone1.net/index.php?option=com_kunena&Itemid=203&func=view&catid=10&id=225362

il 16.11.2009 ad annozero Tremonti afferma pubblicamente che stampare moneta è creare debito. interessante video con commento.

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.09 16:39| 
 |
Rispondi al commento

possiamo dedicare un'intera giornata del nostro blog per invitare fermamente il presidente della repubblica a rispondere per le rime a Berlusconi a nome nostro e degli italiani con la schiena dritta?

cesare beccaria Commentatore certificato 11.12.09 16:37| 
 |
Rispondi al commento

http://palermo.repubblica.it/dettaglio/fondi-allestero-cemento-ed-estorsioni-spatuzza:-ecco-limpero-dei-graviano/1800874

Fondi all'estero, cemento ed estorsioni
Spatuzza: "Ecco l'impero dei Graviano"
Nei verbali dei pm il pentito cita soci e prestanome dei boss di Brancaccio
di Francesco Viviano e Alessandra Ziniti

PALERMO - Parco, piscina, marmi pregiati, persino una discoteca per i suoi figli nella megavilla in fondo a via Oreto che adesso è diventata una caserma dei carabinieri. Il costruttore Gianni Ienna si concedeva più di un lusso negli anni d'oro, quelli in cui - secondo i magistrati - avrebbe costruito mezza città muovendo anche i soldi dei fratelli Graviano. L'arresto, la condanna, la confisca del suo ingente patrimonio, a cominciare dall'hotel San Paolo Palace dove i Graviano avevano un appartamento sempre loro riservato, avevano dato una mazzata a quello che, sentenze alla mano, è ritenuto il prestanome per eccellenza dei boss di Brancaccio.

Il pentito autorizzato
I Graviano per "salvare il salvabile" avrebbero autorizzato Ienna a "farsi pentito". Una collaborazione che però non convinse mai i magistrati. Oggi Gaspare Spatuzza la racconta così: «Poi c'è Gianni Ienna che inizia a collaborare con la giustizia, quindi per me è un fatto strano come mai questo esce dal carcere e me lo ritrovo lì a Brancaccio, proprio a casa sua. E com'è che questo è venuto a casa sua? Quindi cerco di capire bene la situazione, perché io ho l'interesse, diciamo, di cercare i collaboratori e ucciderli. Quindi se questo viene proprio a Brancaccio per me è un.. possiamo chiamare un morto che cammina.. ma anche sulla mia personalità schifosa all'epoca, per me era un affronto gravissimo. Quindi cerco di mettermi sulle tracce di Gianni Ienna per ucciderlo. Tramite Pietro Tagliavia mi arriva la situazione di lasciarlo stare...

(continua al link)

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 11.12.09 16:37| 
 |
Rispondi al commento

ANSA:ANCHE LO NIGRO SMENTISCE SPATUZZA - "Non sono mai stato a Campofelice di Roccella e i Graviano li ho conosciuti solo in carcere". Lo ha detto il boss Cosimo Lo Nigro, che ha accettato di deporre al processo Dell'Utri. Lo Nigro ha smentito, dunque, quanto riferito dal pentito Gaspare Spatuzza che ha raccontato di avere partecipato, alla fine del '93, a un incontro con Giuseppe Graviano e Cosimo Lo Nigro nel corso del quale il capomafia di Brancaccio gli avrebbe detto che era necessario fare l'attentato contro i carabinieri allo Stadio Olimpico di Roma "così chi si deve dare una mossa, se la dà". Frase che il pentito interpretò come riferita a una trattativa in corso tra la mafia e una parte della politica che, proprio un nuovo eccidio, avrebbe dovuto accelerare.

del franco simone 11.12.09 16:36| 
 |
Rispondi al commento

Primo firma-day in Lombardia.

Siete tutti invitati a porre una semplice e GRATUITA firma,
per dare la possibilità alla Lista Civica Regionale della Lombardia "MoVimento 5 Stelle"
di candidarsi alle prossime elezioni Regionali di Marzo 2010.

13 dicembre 2009

Bergamo - Via XX Settembre - ore 9.00 / 19.00
Brescia - Via Vittorio Emanuele II, angolo Via Einaudi (davanti alla Camera di Commercio) - ore 9.00 / 19.00
Busto Arsizio - Piazza Garibaldi - ore 10.00 / 18.00
Monza - Piazza San Paolo - ore 9.00 / 19.00
Palazzolo sull'Oglio - Piazzale Papa GIovanni XXIII, zona parcheggio - ore 8.30 / 12.30
Rozzano - Piazzale Alboreto - ore 10.00 / 19.00
Saronno - Piazza volontari del Sangue, incrocio Corso Italia - ore 15.00 / 19.00
Varese - Piazza Montegrappa - ore 10.00 / 18.00

Paolo Cicerone, ★★★★★ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.09 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Sono uno straniero. Non sono venuto in questo paese a cercare quello che crede la maggior parte delle persone. Non sono venuto qui a cercare lavoro, soldi o cose del genere. Sono venuto per educare i miei figli, perché mio padre, da quando ero piccolo, mi parlava di una Italia culla del Rinascimento, dove la cultura era la parola d'ordine, dove la qualità della vita era fantastica, dove la giustizia sarebbe uguale per tutti.

Nella mia prima esperienza come imprenditore, ho avuto un socio al 50%. Mentre lavoravo “come un matto” (non esagero con questa affermazione) nel sud Italia, il mio ex’socio (l’altro 50%) sotto fatturava le merci ai clienti, proponendo meno pagamento delle imposta, e di conseguenza intascando la differenza.
Un bel giorno, in visita al capannone gestito da lui, ho notato che c’era una discrepanza tra il magazzino e la contabilità. Dopo un’intensa discussione, sono andato a controllare, di persona. Ho trovato come era da aspettarsi un deficit de 42.000 euro tra merci e entrate. Questo vuol dire che il mio ex-socio aveva “incassato” (eufemismo) 42.000 euro; quando sono andato a chiedergli delle spiegazioni riguardo a quanto succedeva, sono stato anche minacciato di aggressione.


...continua...

Fernando D. Commentatore certificato 11.12.09 16:34| 
 |
Rispondi al commento

“NUOVI EROI PER L’ITALIETTA BERLUSCONIANA””

Da oggi “L’ITALIETTA BERLUSCONIANA” ha tre nuovi “EROI”, Giuseppe e Filippo Graviano e Cosimo Lo Nigro, che si vanno ad aggiungere allo storico Stalliere d’Arcore, Vittorio Mangano. Da oggi con grave sprezzo del pericolo, nella TV di Stato, in quella privata e sui giornali dei famigli, questi tre loschi figuri saranno incensati, come degli “EROI” da indicare alla pubblica opinione come fulgidi esempi di rettitudine e amore patrio, tali da essere presi come esempio per le nuove generazioni a cui intitolare strade e piazze al posto di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.

Dimenticando in sol colpo, quanto gli stessi organi di informazione vanno sbandierando da una settimana, che le rivelazioni dei pentiti e dei criminali vanno puntigliosamente riscontrate con fatti concreti.

Per cui:
- Viva Giuseppe e Filippo Graviano.
- Viva Cosimo Lo Nigro.
- Viva Vittorio Mangano.
- Viva Marcello Dell’Utri.
- Viva Bettino Craxi.
- Viva Giulio Anderotti.
- Viva Raffaele Fitto.
- Viva Giampaolo Angelucci.
- Viva Nicola Cosentino.
- Viva Giampaolo Tarantini.

- Abbasso le Toghe Rosse.
- Abbasso la Corte Costituzionale.
- Abbasso il CSM.
- Abbasso l’ANM.
- Abbasso il Capo dello Stato.
- Abbasso tutti i comunisti.
- Abbasso le Penne Rosse.
- Insomma abbasso tutti quelli che non lo adorano abbastanza come “CAIO AUGUSTO CESARE RE E IMPERATORE SILVIUS PRIMO”, comandante supremo di tutte le Italie isole comprese.

Viva i privilegi, abbasso la costituzione di tutti, che intralcia il glorioso avvenire del più Italico “NANO INCOMPRSO ” degli ultimi 150 anni.

E per finirla in allegria da “BUON BERLUSCONES” consiglio di guadare questo video:

“MI CHIAMO GIUMBOLO”

http://www.youtube.com/watch?v=W5CVshbOQHE&feature=player_embedded

Paolo R. Commentatore certificato 11.12.09 16:33| 
 |
Rispondi al commento

Questo è successo nel 2005. Ho fatto 4 denuncie per truffa alla Guardia di Finanza e sono andato perfino in Tribunale per chiedere l’esclusione di questa persona dalla società, e di conseguenza il rimborso di quei 42.000 euro che erano spariti.
Il giudice (stranamente una ragazza intorno ai 30 anni) ha sentito il mio ex’socio per più di mezz’ora, senza interruzioni di alcun genere. Quando è toccato a me, mi sono rivolto educatamente, rivolgendomi a lei con il titolo onorifico di “vostro onore” (prassi in ogni tribunale). Per la mia sorpresa, ho avuto una risposta alquanto inaspettata: “NON CHIAMARMI COSÌ”… che cosa? E nel bel mezzo della mia dichiarazione, dopo meno di due minuti, mi ha interrotto, dicendo basta! Ho detto che non avevo finito, ma anche così, mi ha detto che bastava! Un atteggiamento piuttosto… inusuale, direi. Per completare il quadro, all’uscita del tribunale, il mio ex-socio (con la sua solita faccia tosta), avvicinandosi a me, mi disse: “Te l’avevo detto, stronzo…qui in Italia neanche chi ammazza la gente va in galera”.

Da quel giorno sono stato colpito da una forte delusione. Mi restavano, in quel momento, 220.000 euro in tasca (tutti i risparmi di una vita che avevo portato in Italia, dal mio paese). Ho cercato di avviare un’altra attività commerciale, questa volta da solo. Ho preso in affitto un negozio e li dentro ho speso 90.000 per arredarlo. É venuta la crisi e tutti i miei risparmi sono andati giù per il tubo.

...continua...

Fernando D. Commentatore certificato 11.12.09 16:30| 
 |
Rispondi al commento


Il ministro Fittorinviato a giudizio per corruzione
mentre continua la trattativa tra berlusconi e la mafia per questioni di soldi.

cesare beccaria Commentatore certificato 11.12.09 16:30| 
 |
Rispondi al commento

Sono andato alla banca nella quale avevo il mio conto da più di 3 anni e dove avevo applicato 90% dei miei risparmi soltanto per sentire un “mi dispiace, ma l’ufficio fidi ha negato la richiesta di fido di 7.000 euro…hanno detto che lei non ha più liquidità”. Secondo loro, 7.000 euro era “una grossa cifra” ed io non avevo più garanzie da dare. Ho domandato sui prestiti della regione che avevo sentito nelle radio. – “Sono solo quelle solite menzogne dello stato”, mi ha detto il vicedirettore della banca. Ho chiesto un modo di rientrare nei miei debiti, chiedendo anche se potevo avere un piccolo prestito di 1.000 euro quando, non so neanche il perché, ho sentito che la banca non poteva badare le mie spese. Quel giorno, giuro per quanto di più sacro ne sia, ho quasi avuto un infarto. Sopportando tutto a modo mio, mandare tutto questo giù mi ha fatto davvero male.

Siccome non potevo andare avanti così (ero in ritardo con gli affitti del negozio e di casa mia), sono andato all’agenzia che amministrava l’immobile, già sotto la minaccia di un sfrato. Ho firmato un documento per la consegna delle chiave, con la promessa dell’amministratore che se avesse trovato una persona in grado di prendere il negozio, pagando i miei debiti d’affitto, questa persona poteva subentrare al contrato.

Ho trovato la persona giusta e l’ho portata nella agenzia. Con un bel sorriso in faccia, questo stesso signore che mi aveva rassicurato alcuni momenti prima, ha detto che avevano deciso di non affittare più l’immobile a nessuno e come erano in possesso delle chiave, che potevano fare quel che volevano.
Ho chiesto cosa intendeva dire; quando questo mi informò che aveva parlato con il suo avvocato, dicendo che davanti alla legge, vale soltanto quello che è scritto. In altre parole, siccome avevo firmato la consegna delle chiave, il resto, anche se pensavo di trovarmi davanti ad un gentiluomo, era soltanto una menzogna da parte di un vigliacco.

...continua...

Fernando D. Commentatore certificato 11.12.09 16:27| 
 |
Rispondi al commento

E così mi trovo in questa situazione di *****. Ho perso tutto quello che avevo risparmiato, sono straniero, ho 53 anni, non trovo lavoro e anche se sarei disposto a fare il muratore (cosa che non ho mai fatto in vita mia, giacché mi sono dedicato allo studio e al lavoro intellettuale), le agenzie dicono che non ci sono posti.

Vorrei avvertire la gente di questo paese che ho già visto e vissuto nel mio paese questo stesso “film” che oggi sta capitando in Italia. Attenti !!! Molto attenti !!! Con il passare del tempo, questo bellissimo paese sarà (se già non lo è) colpito dallo stesso cancro che si è istallato nel mio… la corruzioni a tutti i livelli. Da questo punto in avanti niente potrà essere fatto, visto che la metastasi non torna indietro.

Un vero peccato in un paese che ha fatto tanta storia nello sviluppo del mondo. Che ci ha dato Verdi, Il Buonarroti, Leonardo, Brunelleschi, Caravaggio, Dante, Petrarca, Caruso, dei Film come “ladri di bicicletta”, delle bellissime canzoni napoletane e via dicendo.

Penso che siamo ancora in tempo di far qualcosa. Voglio sentire, di nuovo, nel mio cuore la gioia di poter pensare che un giorno possa avere la cittadinanza italiana, principalmente perché amiamo questo paese, la cultura italiana e la sua storia.

Credo che, a questo punto, converrebbe citare le parole di un famoso romano, conosciuto un po’ da tutti secondo me:

“Ac mihi quidem uidentur huc omnia esse referenda iis qui praesunt aliis, ut ii qui erunt eorum in imperio sint quam beatissimi.”

Marco Tulio Cicerone.

Fernando D. Commentatore certificato 11.12.09 16:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ANSA:"Non ho mai detto quelle cose a Spatuzza", così Filippo Graviano smentisce le dichiarazioni del pentito. Citato come teste anche Giuseppe Graviano, che però non risponde. Fini: bene dare fiducia ai giudici
.....E MO?? A CHI SI CREDE??? A ME STANNO VENENDO SERIAMENTE DEI DUBBI POI FATE UN PO' VOI!

del franco simone 11.12.09 16:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono deluso e schifato! Mi vergogno della classe politica nel suo intero e mi vergogno di essere conterraneo dei Corona, dei Fede, degli Sgarbi, dei Marrazzo e tutta la corte di trans puttane e puttanieri cocainomani, dei Bertolaso, dei Veltroni, dei Fassino e consorte (e anche Consorte!), dei Rutelli e delle Dorine Bianchi, dei Minchiolini e dei Liguori, dei Belpietro dei Giordano e dei Feltri, dei Bossi e dei Fini (che ora fa il santarellino ma ha le stesse colpe degli altri) e soprattutto mi vergogno di essere italiano per quelli che hanno votato o hanno dato fiducia a questa classe di politici, capitani (ma de che?) d'industria, mafiosi e drogati di potere (e non solo)!
Fate schifo al cazzo! E la chiesa è collusa con voi dietro lo scudo cristiano.
Ci avete rubato la dignità, il lavoro, la scuola, la giustizia e la sanità. Vi siete spartiti strade, ferrovie, acqua, etere (nel senso di spazio), ora ci togliete anche il TFR per ripianare i buchi che VOI avete fatto senza il nostro consenso e nascondere all'Europa 1.800.000.000 € di debito pubblico che VOI non avete saputo controllare!
Avete fatto leggi per favorire le collusioni ed il malaffare, non una (dico UNA) cazzo di legge che abbia portato beneficio allo spazzino, all'operaio, allo studente, al medico di famiglia, al pompiere, ai pensionati sociali!
Cosa cazzo me ne faccio io della riforma della giustizia (così impellente) o del processo breve?
Cosa cazzo me ne faccio io della depenalizzazione del falso in bilancio o del Lodo Schifoso?
Mi ci pulisco il culo come voi state facendo con la Costituzione!
Vi odio profondamente, state giocando con noi e anche con i nostri figli e forse anche con i figli dei figli, dato lo sfacelo a cui state conducendo l'Italia!
Cosa aspettiamo? Non se ne andranno mai da soli, dobbiamo buttarli giù. Fermiamo questo paese di merda!
Se Dio esistesse veramente ........ la condanna allora non avrebbe appello e il processo sarebbe davvero BREVE!

Goffredo di Buglione Commentatore certificato 11.12.09 16:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Graviano ha detto, non conoscevo Papi dell'Utri, quando gli telefonavo sbagliavo numero.

Soddisfatto anche Zanna Bianca in Consentino delle Ronde Scomparse che ,al ministero delle mafie padane, ha inserito una porta girevole, entri mafioso e esci con il salvacondotto del parlamento lega comorrista.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 11.12.09 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Tra i punti del programma,secondo me, ci deve essere anche questo:
OGNI CITTADINO, INDIPENDENTEMENTE DAL LAVORO CHE FA, DEVE POTER DETRARRE TUTTE LE SPESE CHE FA.
Presentando un resoconto mensile, le tasse le pagherà su ciò che gli rimane del slaro o degli onorari percepiti. E se spenderà tutto, come già succede a milioni di italiani, non dovrà pagare nulla. Chiaro? Chi spenderà di piu' di quello che incassa, dovrà dimostrare da dove gli proviene. Scontrini e fatture fanno testo.
Chi rilascerà piu' una fattura o uno scontrino fasullo? Chi mai non pretenderà lo scontrino o la fattura dal momento che sarà possibile la detrazione? Chi avrà, materia prima e beni acquistati in nero se li terrà sullo stomaco. La catena del nero si spezzerà immediatamente. Chiaro?
Questo è uno dei metodi infallibili per stroncare l'evasione, la corruzione e l'accumulo di fondi neri per corruzione.
Io non ho la capacità di spigare questo meccanismo, ma chi è dentro alle cose del fisco, sicuramente, riuscira' a dare il senso compiuto di quale potere dirompente, per le classi dominanti, avrà un riforma di questo genere.

pietro denisi 11.12.09 15:49| 
 |
Rispondi al commento

VISTO CHE,i discorsi in pubblico del presidente obama , vengono prima scritti da un ragazzo di soli 28 anni.
al nostro SUPERCAZZOLA, che cia' le PALLE, glieli scrive la DADDARIO ??.............

al m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.09 15:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL MAFIOSO PIDUISTA NN HA DUE PALLE, COME DICE. MA 18 MILIONI DI COGLIONI; I SUOI ELETTORI. CIAO

Ilic . Commentatore certificato 11.12.09 15:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 23)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dellutri

"Sono stufo voglio la sentenza presto...sono anni che spetto"

Tesoro mio...la sentenza c'e' giaì stata e ti hanno condannato...sei tu che ha i fatto ricorso e sei andato in secondo grado.

Peccato che nessun giornalista risponda mai alle cazzate....solo uno lo fa, ed e' di RaiNews24
non ricordo il nome del giornalista...ma quando fa le interviste, le minchiate non le lascia passare! Ce ne fossero di giornalisti cosi'.

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 11.12.09 15:41| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

http://www.ilgiornale.it/economia/provocazione_quella_sovranita_moneta_mani_private/11-12-2009/articolo-id=406009-page=0-comments=1

------------------------------------------

Berlusconi lancia un messaggio stile Graviano ai padroni del mondo, che hanno deciso la sua fine , dopo averlo usato bene e fino in fondo, lasciando intravedere di poter arrivare a rompere la consegna di omertà comune a tutti i politici e sindacalisti, di attaccare il tabù massimo e di profanarlo.

sancho . Commentatore certificato 11.12.09 15:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come affermo da sempre non mi serve la sentenza di un giudice per capire se il pedonano è onesto o meno, basta guardarlo in faccia e leggere la storia della sua vita e ci si rende immediatamente conto che costui è un'emerito delinquente (uno dei peggiori mai visti in Italia), se dai suoi voti leviamo quelli dati dalla mafia, quelli dati dagli evasori fiscali e quelli dati da imprenditori, professionisti e bottegai disonesti che cosa gli rimane ?
NULLLLLLLLLLAAAAAAAAAAAAAAA !!!!
Lui rappresenta solo l'Italia marcia ...

Il Santo Commentatore certificato 11.12.09 15:39| 
 |
Rispondi al commento

antefatto.it

È bastata una mattina per ascoltare a Palermo i fratelli Graviano. Tra i due solo Filippo ha accettato di rispondere alle domande del procuratore generale Nino Gatto. Giuseppe si è invece avvalso della facoltà di non rispondere. Filippo, che non è un collaboratore di giustizia, ha ovviamente negato di conoscere Marcello Dell'Utri e ha sostenuto di non aver mai detto, nel 2003, al pentito Gaspare Spatuzza, "se non arriva qualcosa da dove deve arrivare, anche noi dovremo metterci a parlare con i magistrati". Dal punto di vista processuale le sue parole, così come quelle di Cosimo Lo Nigro (uno dei condannati non pentiti per le stragi del '93 pure interrogato in video-conferenza), valgono zero. Basti pensare che Filippo Graviano ha negato di conoscere persino una delle due persone con cui vene arrestato nel 1994, mentre ha detto che l'altra non era con lui al momento del fermo. Questo insomma è sufficiente per bollarlo come un teste assolutamente inattendibile. L'imputato Marcello Dell'Utri ha comunque spiegato di essere rimasto favorevolmente impressionato dal più giovane dei due fratelli Graviano che oggi, dopo le condanne all'ergastolo, dice di essere "impegnato in un percorso di legalità" . Il senatore azzurro, dopo essersela presa con la trasmissione Annozero, ha avuto frasi di stima per il boss mafioso: "Sentendo la deposizione di Filippo Graviano mi è sembrato sinceramente una persona ravveduta. Mi ha colpito la dignità di questo signore, il suo mi sembra un pentimento vero, sono parole che mi hanno meravigliato". Silvio Berlusconi, invece, non parla dei Graviano con i giornalisti: "Qui siamo alle comiche, ma come si fa?". Di seguito pubblichiamo dunque la seconda parte della riduzione della sentenza che in primo grado ha condannato Dell'Utri a 9 anni per concorso esterno in associazione mafiosa. Per il tribunale i rapporti tra i Graviano e il senatore erano "accertati". E per sicuro veniva dato pure l'accordo politico-mafioso tra l'ideatore di F

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.09 15:37| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

quando ò votato per lulivo mi anno dato 30 euri e un biglietto per lo stadio.
quando ò votato per berluscone mi anno dato 40 euri un portachiavi e un buono benzina di 20 euri.

mo che devo votare per il MLN devo comprare il DVD?
e non mi conviene , ci rimetto.

enzù , chiss non hann capesciut ca terrise non ne stonn !!!

erotico de pecorinis 11.12.09 15:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL PROBLEMA NON E' CHI METTERE IN PARLAMENTO.
IL PROBLEMA E' IL PARLAMENTO!

lucio . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.09 15:34| 
 |
Rispondi al commento

""Abbiamo una cosa fantastica, facciamola funzionare, voteremo su tutto e, per la prima volta,"una persona vale per uno", ognuno di voi vale per sé stesso, con un voto che sarà immediato!""

Beppe Grillo.

Anche sull'opportunità di avere uno "Studio Legale Dedicato"?

Basi solide per un solido cammino.

Forza con le iscrizioni on-line!

Un Euro di iscrizione e lo studio legale è fatto e pagato,è troppo assurda come ipotesi???

Nando.

Nando. Meliconi (in arte l'americano) Commentatore certificato 11.12.09 15:30| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Tutto questo è meraviglioso. Ma vorrei anche sapere che proposte avete sul fatto che guadagno 1.100 euro al mese, e vivo col ricatto che la mia ainda può trasferire la produzione dove ne guadagnano un terzo.

enzo murialdo 11.12.09 15:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi su ILGIORNALE nella sezione economia, è uscita una notizia che se divulgata come meriterebbe, potrebbe far insorgere i popoli oppressi dal sistema economico attuale. Vi prego di trascurare il fatto che sia ILGIORNALE, e concentratevi sulla notizia che è molto importante, vi lascio il link:

http://www.ilgiornale.it/economia/provocazione_quella_sovranita_moneta_mani_private/11-12-2009/articolo-id=406009-page=0-comments=1


I mafiosi non sono tutti ricchi e potenti


Attualmente i boss della mafia hanno il problema di rispondere al malcontento della base, sia mostrando interesse per essa, sia mostrandosi come portavoce delle sue esigenze presso lo stato.
C'è una sorta di trattativa sindacale rappresentata dai fratelli Graviano!
Il fine ottimale sarebbe l'abolizione del reato di associazione mafiosa, passando per un maggior rispetto anche dei bassi ranghi da parte delle forze dell'ordine e della magistratura, come si faceva regolarmente in passato, specie prima delle stragi ed, ancor meglio, prima che il reato di mafia fosse riconosciuto.

sancho . Commentatore certificato 11.12.09 15:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ELETTORE = SUDDITO

lucio . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.09 15:18| 
 |
Rispondi al commento

FATTI PROCESSARE BUFFONE.

roberto scuro (uccello scalciante) Commentatore certificato 11.12.09 15:05| 
 |
Rispondi al commento

casaleggio associati!!! informatevi

giuseppe castrato 11.12.09 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Oggi abbiamo trovato un nuovo eroe, se ne sentiva il bisogno, (specie nei palazzi del potere)

Dunque, spatuzza non è credibile poichè si tratta di un criminale, assassino eccetera.
I graviano invece, quali ex boys-scouts, e quell'altro boss che ha parlato dopo in videoconferenza, ex "giovane marmotta" sono attendibili senza ombra di dubbio.

Ha vinto lo stato mafioso anche stavolta

Raffaele Muraglia, Diano Castello (IM) Commentatore certificato 11.12.09 14:55| 
 |
Rispondi al commento

la testimonianza e la non testimonianza dei fratelli Graviano


Entrambi i comportamenti sono un ultimatum a berlusconi e a quelli che verranno dopo di lui alla guida del governo italiano, perché le promesse si mantengono fino in fondo. Sono grati per quello che ha fatto il governo per loro, ma non è abbastanza. Non è abbastanza perché non soddisfa "gli altri detenuti", cioè il basso macello che pure sono l'esercito della mafia, ed i capi hanno la necessità che i benefici si estendano anche a loro, se vogliono ancora controllare questo esercito. Bisogna placare il malcontento del basso macello!
Per lanciare questo messaggio, non si poteva pensare a sceneggiatura migliore.
Il nervosismo palese di berlusconi e dell'utri si spiega bene col fatto che hanno realizzato di stare a camminare su un filo e che non sono di più che pedine di un gioco molto più grande di loro. Ed il loro tempo è quasi finito!

sancho . Commentatore certificato 11.12.09 14:53| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei segnalare che Il Giornale della fam. Berlusconi, ha pubblicato un articolo sul Signoraggio bancario...

Non sono pro Berluska, e la trovo una cosa incredibile, ma sta accadendo davvero...

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=6565

Roberto S. 11.12.09 14:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la stiamo portando troppo alla lunga....

il finale sara' lo stesso di sempre.....

ricchi-politici-imprenditori e mafie varie al potere come sempre,i poveracci a prenderlo lì....

sono stanco amici,QUI non cambira' mai un cazzo, se non in peggio...

stamattina, ho assistito ad una discussione tra berluschini....

il messaggio delle TV è passato alla grande...

Berlusconi perseguitato...
le case all'Aquila....
Napolitano pezzo di merda...
non lo lasciano lavorare...
toghe rosse.....Mi sembra un incubo...

in questi tre anni di blog, politica,veleni.. avrei fatto bene,a chiudere il pc e trasferirmi ai Caraibi...

faccio ancora in tempo a salvarmi??...ma'

ENZO D., BARI Commentatore certificato 11.12.09 14:46| 
 |
Rispondi al commento

DIRE : TUTTI I POLITICI SONO UGUALI E ATTACCARE IL PRESIDENTE NAPOLITANO COMPORTA UN OGGETTIVO FAVORE AL NANO PIDUISTA.
I CORROTTI SONO IN TUTTI I PARTITI MA NON TUTTI SONO CORROTTI ; QUINDI OCCORRE BATTERSI E FARE PULIZIA NEI PARTITI E FAVORIRE L'UNITA' DEI PARTITI DI OPPOSIZIONE.
PER FAVORE NON CONTINUATE AD ABBAIARE ALLA LUNA!!
SE VEDETE DOVE PORTA IL PAESE BERLUSCONI AGITE DI CONSEGUENZA..
IL PRIMO OBIETTIVO DEVE ESSERE : MANDIAMOLO A CASA, POI CI OCCUPEREMO DEL RESTO

Mario Caporali 11.12.09 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Spatuzza e Graviano sono 2 mafiosi, che hanno commesso criminmi orrendi, com'è che il primo sarebbe inattendibile per questi motivi mentre il secondo direbbe la verità?

Non sarà invece che Spatuzza è inattendibile perchè dice che Dell'Utri e Berlusconi erano in contatto con la mafia e Graviano è attendibile solo perchè dice il contrario.......

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.09 14:39| 
 |
Rispondi al commento

IL NANO E' RIDICOLO, ORMAI VANEGGIA !

Ma la cosa eclatante è lo stuolo di leccaculi che vedo in tv che ancora remano per lui, fanno il proprio lavoro...

Giornalisti, politici e soubrette televisive che si propongono a slinguezzarlo per tornaconto.

Che qualcuno prenda i nomi, si faccia un elenco !

Non vorrei che fra vent'anni, il Cicchitto di turno ci scassi il cazzo con la nostalgia dei NANI....


Libro nero in rete, facciamo l'ALBO DEI LECCACULO.


Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 11.12.09 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Filippo Graviano? Eroe è.
Giuseppe Graviano? Muto è.
Baciamo le mani.

antonio d., carrara Commentatore certificato 11.12.09 14:33| 
 |
Rispondi al commento

2 sconosciuti al bar .......

1 "In italia non si può diventare ricchi legalmente perciò tutti noi siamo mafiosi in proporzione di quanto possediamo."

"Di conseguenza il piu ricco di tutti è naturale che sia anche il più mafioso di tutti."

2 "Qui non bisogna stare a vedere se il nano è mafioso o non lo è ma bisogna vedee se porta sfiga o non."

1 "Io personalmente ho notatao che le leggi passate durante la sua attività politico goverantiva mi hanno disturbato e perciò (parlo per me) mi ha portato sfiga e perciò non lo voterò mai piu."


"Mi ha infinocchiato solo la prima volta!"

2" ame mi ha infinocchiato 2 volte.....porcap...."

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 11.12.09 14:33| 
 |
Rispondi al commento

NO AL NUCLEARE.
Abbiamo il più grande reattore nucleare gratis è in cielo,tutte le mattine ci guarda ,ci scalda e che a un autonomia stimata attorno ai 5 miliardi di anni.Questo REATTORE CI STA CHIEDENDO UN AZIONATORE. Questo REATTORE che curva lo spazio (e il tempo) permettendoci un orbita stabile(chè culo eh!!)ci chiede di essere utilizzato subito,con l’aggiunta di un soffio di vento e quantaltro possa fermare il disastro creato da speculatori mondiali che anno in mano il NOSTRO futuro.

Roberto Fornara, vercelli Commentatore certificato 11.12.09 14:31| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Bentornato 168!
Grande Beppe, allora si parteeeee????!!!!!
Io sono pronta

Stefania T., Miano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.09 14:30| 
 |
Rispondi al commento

La vera storia dei SEMAFORI INTELLIGENTI:

http://www.gofasano.it/rubriche/zoo-fasano/semafori-intelligenti-fasanesi-un-po-meno3827.html


NON FATEVI FREGARE DALLA CATTIVA INFORMAZIONE.

James Hetfield, Bari Commentatore certificato 11.12.09 14:25| 
 |
Rispondi al commento

obama: "la guerra è pace".
psiconano: "la libertà è schiavitù".
bossi: "l'ignoranza è forza".

lucio . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.09 14:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ITALICI, udite! udite! qusta mattina il "giornale " di Vittorio Feltri, organo ufficiale della Berlusconi &C, pubblica un articolo INCREDIBILE. la truffa della sovranita' monetaria scippata al popolo. leggetelo, anche on line, nella sezione economia. ci voleva la destra a denunciare l'inganno colossale.... da non credere.....da non credere....

luca martinelli, como Commentatore certificato 11.12.09 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Graviano: «Mai conosciuto Dell'Utri»
E smentisce il pentito Spatuzza

Filippo Graviano e Lo Nigro negano la presunta trattativa Stato-mafia. Berlusconi: «Siamo alle comiche»

Spatuzza: «Graviano ordinava omicidi dal tribunale» di G.Bianconi

MILANO - «Non ho mai conosciuto il senatore Dell'Utri né direttamente né indirettamente e quindi non ho mai avuto rapporti con lui».

Filippo Graviano, collegato in videoconferenza con l'aula di Palermo dove si svolge il processo al senatore del Pdl, sceglie di rispondere ai giudici e fa segnare un punto alla difesa di Dell'Utri, imputato per concorso esterno in associazione mafiosa.

L'ex boss di Brancaccio smentisce inoltre il pentito di mafia Gaspare Spatuzza sul loro colloquio del 2004 e sulla presunta trattativa tra lo Stato e Cosa Nostra.

Anche Cosimo Lo Nigro non conferma quanto riportato dal pentito di mafia.

La settimana scorsa, nella sua deposizione a Torino, Spatuzza ha indicato Filippo e Giuseppe Graviano come le fonti di tutte le sue informazioni sul presunto legame tra il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e Dell'Utri e gli ambienti mafiosi.

«E che vi devo dire...? Ci sono state delle comiche» è stato il commento a caldo del premier Berlusconi alle dichiarazioni di Filippo Graviano.

«Che vi aspettavate? Sono tutte chiacchiere, tutte falsità» ha aggiunto il capo del governo sorridendo ai giornalisti.

allora???...Procura 1-Berlusconi 1...

e mediaticamente 100 per Berlusconi...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 11.12.09 14:19| 
 |
Rispondi al commento

"Se il governo continua ad essere sordo ai bisogni dei cittadini, si andrà allo scontro di piazza, e lì ci scapperà l’azione violenta se il governo non si assume la responsabilità di rispondere ai bisogni del Paese".

Tonino vede lontano.....

harry haller Commentatore certificato 11.12.09 14:15| 
 |
Rispondi al commento

E' di oggi la notizia che la Questura di Roma ha revocato l'autorizzazione del corteo indetto da tutto il mondo della formazione per l'11 dicembre....

...Ancora una volta, in tempo di crisi, si vuole limitare la libertà d'espressione e il diritto al dissenso, attraverso l'imposizione di un protocollo amministrativo, valido, quindi, solo per le parti contraenti. Ancora una volta viene agito il tentativo di limitare il protagonismo dei soggetti della formazione, studenti, ricercatori, insegnanti e genitori, che rifiutano di pagare una crisi che non hanno prodotto...

In un paese a democrazia bloccata crediamo invece sia fondamentale rivendicare il nostro diritto a manifestare, contro i processi di dismissione di scuola e università, contro ogni forma di precarizzazione del nostro lavoro e delle nostre vite. Per questo venerdì, in occasione dello sciopero dei lavoratori della conoscenza attraverseremo le strade della città riprendendoci la libertà d'espressione e il diritto a manifestare.

da http://www.uniriot.org/uniriotII/index.php?option=com_content&view=article&id=1213:la-quesdtura-vieta-il-corteo-dell11-ecco-il-comunicato-stampa-dalla-sapienza&catid=85:comunicati&Itemid=279

se non prendiamo esempio e non mandiamo via noi gli abusivi di Parlamento e Senato.. ci seppelliranno tutti! la longevità ce l'hanno solo loro!

che vita! () Commentatore certificato 11.12.09 14:15| 
 |
Rispondi al commento

ma come cazzo funziona,sti parassiti in divisa si lamentano chè non ci sono soldi per la benzina,risparmiassero sui manganelli.

gigi boi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.09 14:14| 
 |
Rispondi al commento

ma la mafia non voleva far cadere il governo? perche' adesso lo aiuta?

vicolo stretto, europa Commentatore certificato 11.12.09 14:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il nano è ormai cosi' solo che, a breve, il tribunale sarà la sua unica salvezza.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 11.12.09 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Il ministro Fitto rinviato a giudizio

Il ministro per i Rapporti con le Regioni, Raffaele Fitto, è stato rinviato a giudizio per i reati di corruzione e illecito finanziamento ai partiti in concorso con l'imprenditore ed editore romano (di Libero e del Riformista) Giampaolo Angelucci, anch'egli rinviato oggi a giudizio.

È stato prosciolto da vari altri reati tra i quali associazione per delinquere e concussione.

Lo ha deciso poco fa il gup del tribunale di Bari Rosa Calia Di Pinto. I fatti si riferiscono al periodo in cui Fitto era presidente della Regione Puglia.

11 dicembre 2009

ENZO D., BARI Commentatore certificato 11.12.09 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo il Berlusca ce lo dovremo tenere a lungo, salvi due imprevisti: un coccolone, e a 73 anni ci può stare, oppure un grosso scossone valutario in Europa.In questo caso sarebbe costretto a passare la mano e si formerebbe un governo 'tecnico' guidato da Marfio Draghi. Su questo fronte le nubi si stanno addensando, Grecia,Spagna, Portogallo, Polonia, Ungheria, Ucraina, e via così. Auguri a tutti

Franco P.

franco P., milano Commentatore certificato 11.12.09 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Già con queste frasi si intravede tutto:

"Da dieci anni ho messo i valori della legalità e del rispetto....Per le mie condanne non ho mai cercato scorciatoie."

Rispetto = omertà e fedeltà
scorciatoie = tradire cosa nostra in cambio di uno sconto della pena.

Chi si vorrebbe fidare di lui...?

Ludovico A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.09 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La domanda sorge spontanea.....

Ma spatuzza che interesse ha a dichiarare il falso?

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 11.12.09 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Gente non vi fate infinocchiare così presto, è certo che un pentito non lo vuole nessuno, dell'utri lavora con la Mafia,e a questo punto queste smentite secondo me le sta facendo con il coltello alla gola. Io sono ancora convinto della colpevolezza, ma d'altronde, è al 100% ipotizzabile che non si può dire la verità se i fedeli aguzzini dei due eroi, poi vengono a minacciargli di nascosto familiari e beni. Graviano bravo, ritratta prima che vi squaglino uno ad uno.

:(

Ludovico A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.09 14:04| 
 |
Rispondi al commento

L'UNICA COSA CHE CONTA E':

CHE I MAFIOSI RESTANO IN GALERA AL 41 BIS.

CHE CONTINUIAMO AD ARRESTARE TUTTI I GIORNI.

CHE SEQUESTRIAMO I LORO CAPITALI.

CHE STERMINEREMO PER LA PRIMA VOLTA E MAFIE UNA VOLTA PER TUTTE.


ALLA FACCIA DI TRAVAGLIO, SANTORO, REPUBBLICA, I PM GOLPISTI, E TUTTI QUELLI COME VOI CHE NON HANNO MAI CAPITO UN CAZZO!!!!

Sempre Io 11.12.09 14:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dal corriere della s.....

«ARMA DEL REGIME» - «Il manganello è un'arma del regime. Ogni manganellata che arriva addosso ad uno studente porta la firma di questo Governo autoritario e reazionario»........


Ma che sta succedendo?

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 11.12.09 14:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scusa Beppe
xkè i fratelli graviano non hanno confermato,l'11 dicembre doveva mandare affanculo finalmente quell'essere li d pseudo psico alias nano invece sembra una vittoria?XKè?

Vincenzo della Corte Commentatore certificato 11.12.09 14:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo processo visto da lontano mi pare una mossa coordinata della mafia e dei suo alleati.
Cercano di salvare Dell'Utri e nello stesso tempo di alleggerirsi il carcere.
Dell'Utri ha definito Graviano un "pentito" vero.
E' tutto dire.
Lo strumento sarebbe Spatuzza che comunque sta già nel programma pentiti.
Quindi è già a posto.
Stanno raggiungendo alcuni obiettivi. Per fare questo si legittimano e deleggittimano a vicenda.
Le Tv faranno il resto del lavoro.
Ma il messaggio sembra sia arrivato dove doveva arrivare.
Bastava che Graviano confermasse le dichiarazioni di Spatuzza ed erano tutti nella cacca.
Ma non è avvenuto.
QUINDI
La morale è che quando un mafioso parla di legalità è l'ora di drizzare le antenne.
Perchè parla sempre della SUA legalità.
Saluti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 11.12.09 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Un nuovo eroe, filippo graviano, spattuzza è un miserabile, perchè ha tirato in ballo dell'utri e via discorrendo, mentre dell'utri si meraviglia della dignità e delle compostezza(mafiosa e omertosa) di filippo graviano. Insomma il mafioso che nega i fatti, è un eroe, acquisisce dignità e prestigio, quello che invece asserisce fatti scomodi a lor signori, è un assassino e tale rimane, indegno e falso.

O ma chi volete prendere per il culo?

vittorio abelar 11.12.09 13:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1/ 2 - LA MORTE DEI PARTITI E' UNA MANNA PER...

Finalmente un po di politica... di strada.

Non se ne può più di questa politica da marcipiede.

Fatta da clienti dai nomi altisonanti che vogliono farci credere di essere lo specchio della nostra società ma... con qualche miliardata di euro in più provenienti da anni e anni di dubbi intrallazzi economici alle spalle degli italiani.

Ma anche da eleganti ex passeggiatrici notturne che non disdegnano le alcove televisive di giorno.

Tutti eleganti e ineccepibili nel portamento ma grossolani nei pensieri e nelle parole: sunno gionni fitusi questi. Io questa bona meccanzia offro.

E il Popolo DelL'imbecillità pronto ad applaudire le cause delle proprie disgrazie. Vivono le disgrazie ma non conoscono i responsabili. I responsabili li vedono ogni giorno in quel grande contenitore che è diventato il loro cervello. Ultimamente è diventato anche più grande ma più sottile introducendo la fregatura digitale. Fatta di mosaici, non solo di numeri, che si spostano freneticamente.

GLI ITALIANI.

By Gian Franco Dominijanni


"nanocapo" tu che dici di avere le "palle", vieni a fare visita sul blog, ti stiamo aspettando da tempo, però non fare come il tuo solito, non farci stare spioni come fai sempre, ma scrivi tu per te...come non sai scrivere..., a...non sai neanche parlare... be fà niente, vieni lo stesso, così imparerai ad ascoltere la gente!!!!!

valter p., roma Commentatore certificato 11.12.09 13:53| 
 |
Rispondi al commento

2/2 - LA MORTE DEI PARTITI E' UNA MANNA PER...

Un cervello continuamente in centrifuga dove tutto equivale a niente, dove mille ragioni non fanno un ragionamento e dove cento bugie non fanno una verità. Il "client" telespettatore viene soggiogato da chi "amministra il sistema". Il Popolo DelL'imbecillità vive in un mondo parallelo. Per lui è l'unico mondo possibile vive in una logica di "non possible alternative" e, in quanto tale, lo difende ad oltranza. Poi per giustificare tale scelta... inventa dei paragoni, pronostica e fa delle proiezioni irreali.

Oggi è meglio di ieri? Siccome ieri era uno schifo oggi è un po meno schifoso? Forse un aggettivo meno consolatorio sarebbe auspicabile. Ma loro si accontentano di questi piccoli passi fatti di "meno schifo rispetto a".

Uno slancio di fantasia verso il meglio non gli appartiene.

L'associativismo per condividere gli intenti può essere considerata una utopia. I potenti hanno paura dell'utopia.

I sogni non li puoi gestire, non li puoi legare, non li puoi illudere, I sogni li puoi solo subire. E ai potenti la parola subire non piace. Li intimorisce. Perchè subire, per loro, equivale a disgrazia. Loro non sono abituati a subire. Ma chi subisce è abituato a sognare.

Noi baciamo le mani: ma prima lavataville

GLI ITALIANI.

By Gian Franco Dominijanni


Imperdibile:
http://www.youtube.com/watch?v=tgTEh5QI4RM

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 11.12.09 13:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

speriamo per lo meno che si lavino spesso...
no perchè con la faccia come il culo che si ritrovano, i "nanicapisti" e loro "associati", sparano stronzate a tutto "spiano", lo so che non ci credono neanche loro, però, con il puzzo che stanno emanando, inpestano di più l'aria, che è già tanto puzzolente di suo.
continuano a difendere l'indifendibile, collusi e soci. cercano di serrare le fila, di confondersi tra la gente perbene, ma con la puzza che emanano, si riconoscono lontano un miglio.
cmq, stiamo aprendo scuole di sopravvivenza, per cercare di aiutare chi abbandona la nave...ma affrettatevi che già le richieste sono molte,
il 67% degli Italiani ne ha fatto richiesta!!!!!!!

valter p., roma Commentatore certificato 11.12.09 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Quando ero piccolo, a scuola mi accompagnava il papa' di un mio compagno. Faceva il tassista e non sapeva un cazzo di cavalli. Dalla porta della mia modesta casa, son passate solo persone oneste e incensurate. Non ho amici con il vizio di frequentazioni sospette, non sono mai stato in un aula di tribunale, se non una volta, come testimone di un sinistro.
Insomma, non ho i requisiti per poter fare il Presidente del Consiglio. Sarà per la prossima vita. :-)

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 11.12.09 13:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Eccoli di nuovi gli infiltrati sul blog!

Qui non è TIVVU e non funziona


Qui la gente è un tantino più intelligente.

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 11.12.09 13:41| 
 |
Rispondi al commento

La difesa della costituzione

Non ci può essere nessuna vera difesa della costituzione senza equilibrio delle forze presenti nella società.
Una carta da sola non regge a nulla!
Con la fine della classe operaia, è finito anche l'equilibrio del sistema di forze, privato anche della componente morale a cui tutti abbiamo contribuito ad eliminare, e la risultante è questa, che non è neppure una semplice deriva, un abbrivio, ma un moto accelerato il cui percorso non può essere limitato e contenuto da una carta!

Anche qui una semplice equazione!
Forse, dovremmo studiare un po' tutti la matematica ed i rudimenti della meccanica!:)


sancho . Commentatore certificato 11.12.09 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, apri un dialogo con il popolo viola!
Mi pare che ci sia una evidente comunione di pensiero e di intenti.

Andrea Battisti 11.12.09 13:38| 
 |
Rispondi al commento

chiunque vota lega e prova simpatia per il premier piduista probabilmente è anche favorevole al premio nobel per la pace alle mafie. se non altro per coerenza!

gennaro esposito 11.12.09 13:35| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=BRMNR7LwXGU

ENZO D., BARI Commentatore certificato 11.12.09 13:31| 
 |
Rispondi al commento

SI MUOVONO COME UN SOL UOMO, CANTANO TUTTI LA STESSA CANZONE;

E’ scattata l’offensiva….

Dopo l’innegabile successo del NO-B-DAY il regime e i suoi servi-lacchè scattano in avanti come un solo uomo…

Sono dappertutto , imperterriti come pappagalli ripetono le stesse cose, ovviamente senza argomentare e senza che nessuno gli chieda conto di ciò che dicono….continua;
http://informazionedalbasso.myblog.it/

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.09 13:31| 
 |
Rispondi al commento

/°\_/°\_/°\/°\_/°\_/°\/°\_/°\_/°\/°\_/°\_/°\/°\_/°
**************************************************

La sparata di ieri a Bonn ha sortito i suoi effetti, i 2 fratellini nn hanno parlato.

Avanti quindi cn processo breve, intercettazioni,multe ai giornali ke parlano, dipendenza della magistratura dall'esecutivo,vendita all'asta dei beni sequestrati a i mafiosi,ponte sullo stretto, modifica legge sui pentiti ,del 41bis e della costituzione.
(scudo fiscale gia' fatto)

Perche' avrebbero divuto parlare i 2 fratellini?Dove lo travano un altro"con le palle" cosi',capace di far apparire le leggi utili alla mafia come indispensabili per gli italiani?
tutte queste leggi a ki servono, ai cittadini o ai mafiosi?

qualcuno ha ancora dei dubbi?

amen.


/°\_/°\_/°\/°\_/°\_/°\/°\_/°\_/°\/°\_/°\_/°\/°\_/°


Toni Alamo 11.12.09 13:30| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

IMOLA 11/12/2009
FORZA BEPPE DIMMI COME FARE PER ISCRIVERMI, NON NE POSSO PIU' DI QUESTE BANDE DA AVANSPETTACOLO,HANNO DISTRUTTO L'ITALIA, HANNO RIDOTTO I LAVORATORI ALLA FAME, CONTINUANO A MENARSELA TRA DI LORO, MENTRE NOI LO STIAMO PRENDENDO IN CU..O, CHI SE NE FREGA DEI PROBLEMI DEL NANO CHIUDIAMOLO IN OSPEDALE CON I SUOI NANI, DA GASPARRE HA CAPEZZONE, CHE IL PD-ELLE LO SEGUA NOI VOGLIAMO UN PAESE PIU' GIUSTO PIU' UGUALE PER IL POPOLO.
BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA.
SALUTI GIUSEPPE TONNINI

GIUSEPPE TONNINI, IMOLA Commentatore certificato 11.12.09 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Si ma con un movimento così come fa poi la mafia a fare delle trattive contatta direttamente Beppe Grillo? O apre anch'essa un movimento parallelo?

Carlo Polise 11.12.09 13:27| 
 |
Rispondi al commento

ANSIA - (Roma) Il premier Silvio Berlusconi ha dato mandato al proprio avvocato difensore Ghedini, nonchè da lui nominato deputato, di prendere confidenza con il comando copia/incolla di word per riscrivere la Costituzione.
Il premier ha dichiarato a reti unificate: "Mediaset ha sviluppato una nuova applicazione integrata col wordprocessor che ci darà automaticamente il nuovo testo della costituzione in linea con i tempi.
Ho scritto su un post it come dovrà essere la nuova carta costituzionale e chiesto ad apicella di scriverne la musica. Ghedini invece si occuperà con me dei testi.
La nuova carta costituzionale sarà in vendita su dvd prima delle prossime elezioni amministrative di marzo attraverso mediashopping.
Fra un paragafo e l'altro del testo inseriremo degli sponsor così si ripagherà da sola. Naturalmente - conclude il premier - devolverò la parte di diritti d'autore che mi riconoscerà la siae alla fondazione per la protezione dei nani da giardino".


Ragazzi, incazzateve quanto ve pare....non ci sono problemi...dateme der fascista der brogliusconano...ho le spalle grosse...Secondo voi, sembra giusto che Ilaria Cucchi si affianchi ai Radicali, nella lotta per l'umanita' nelle carceri? Lo fa solo ora. Prima dove era? Oppure pensa che il fratello è il primo che crepa in carcere, senza che nessuno si degni di dirci come è successo e perche'. Ripeto incazzatevi pure, ma per la signora cerca solo pubblicita' per se stessa. Magari spera in qualche convocazione sull'Isola dei Famosi.

Sputazza, er pentito ...... Commentatore certificato 11.12.09 13:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ricordate l'onorevole Ruggeri, uno dei famosi assenti alla votazione sullo scudo fiscale?


Ros Lecce: soldi al boss
per avere voti
Ruggeri (Udc): è falso

LECCE - Soldi in cambio di voti. C’è anche un capitolo che riguarda i rapporti con i politici nelle indagini dei Ros di Lecce sull’attività del boss Salvatore Padovano, ucciso il 6 settembre dello scorso anno in un agguato ordinato dal fratello. I rapporti con i politici risalgono alla campagna elettorale dell’aprile 2008 quando si votava per le Politiche e, a Gallipoli, anche per le amministrative. Dalle intercettazioni viene tirato in ballo l’onorevole Salvatore Ruggeri, già senatore, eletto alla Camera dei Deputati nelle liste dell’Udc. Da lui Padovano avrebbe ottenuto denaro per sostenere la campagna elettorale e per l’affissione dei manifesti.

Fra i due ci sarebbero stati diversi incontri. In uno, avvenuto a Gallipoli nel corso dell’inaugurazione di un comitato elettorale, Padovano avrebbe salutato Ruggeri con un bacio. Dell’incontro vi è traccia nell’informativa dei Ros che erano presenti alla manifestazione politica. Pronta la smentita del parlamentare dell’Udc: «Non sono il tipo che elargisce baci - spiega l’onorevole Ruggeri - E non ho mai dato soldi a Salvatore Padovano in cambio di voti o per l’affissione dei manifesti elettorali».

Dalle intercettazioni, svolte nell’ambito di un’indagine coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia della Procura di Lecce, emergono la consegna di 10mila euro a favore di Salvatore Padovano e una serie di incontri fra il boss di Gallipoli e il parlamentare dell’Udc. «Non è assolutamente vero. Ricordo di aver incontrato Padovano una sola volta all’interno degli uffici della mia azienda. Mi era stato presentato e venne a parlarmi del suo libro. Mi spiegò chi era, mi invitò alla presentazione del romanzo e mi chiese se avessi amici interessato all’acquisto del libro. Gli risposi che non conoscevo nessuno. E - conclude...(continua sotto)

franco antonio perrone, verona Commentatore certificato 11.12.09 13:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

alla domanda del pm come intende la sua conversione, filippo spatuzza risponde che fa del bene ai detenuti, mandando un messaggio a chi di dovere.
la mafia si e' chiusa a riccio. del resto era comprensibile, dove lo trovano un alleato migliore in questo momento (in buona o mala fede, questo poco importa per il concetto ) di questa destra e di berlusconi?
p.s. aspettiamoci un attacco da parte della maggioranza contro il 41bis.
p.p.s. ma se i graviano sono sotto il regime del41bis, come fanno a stare a contatto con altri detenuti (fatto detto da filippo graviano), a parlare con loro, lavorare con loro, studiare con loro etcetc.?

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 11.12.09 13:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prove generali di schedatura dei "non collaborativi":

alle 10,50 mi chiama la bidella allarmata: "Professore, il Ministero chiede di inviare entro le 11 i nomi di chi ha scioperato; lei è in sciopero?"....

Vogliono davvero la guerra civile.

harry haller Commentatore certificato 11.12.09 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Graviano smentisce Spatuzza, la trattativa tra mafiua e berlusconi continua.

cesare beccaria Commentatore certificato 11.12.09 13:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

L'altro fratello (quello "cattivo") ha deciso di non rispondere....(tiene il "jolly" in mano..)

harry haller Commentatore certificato 11.12.09 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Grande l'idea di riprenderci il simbolo del Balilla, per quasi un secolo strumentalizzato dai fascisti! Continuiamo così e gli faremo il culo a questi parassiti omertosi.

Rosso Malpelo, Roma Commentatore certificato 11.12.09 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Dell'Utri: "Sentendo la deposizione di Filippo Graviano mi è sembrato sinceramente una persona ravveduta. Mi ha colpito la dignità di questo signore, il suo mi sembra un pentimento vero, sono parole che mi hanno meravigliato".

Il ringraziamento di un boss a un'altro, per la fedeltà dimostrata.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 11.12.09 12:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SEI IL NUMERO 1.

HAI FATTO NEGARE TUTTO A GRAVIANO. MA CHE GLI HAI PROMESSO, COME LO RICATTI?

STESSI POTERI MA NEANCHE HAI BISOGNO DI NASCONDERTI IN UN CASOLARE A INVIARE PIZZINI.

CREPA GRANDISSIMO BASTARDO CAPOMAFIA.

Guy_ Fawkes Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.09 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Ilconsenso nel PDL è di nuovo in aumento.

Oggi il PDL ha trovato altri due nuovi "EROI" da portare in parlmento i "FRATELLI GRAVIANO". Questi si che sono testimoni attendibili, mica sono degli sporchi assassini che sciolgono i bambini nell'acido, vanno additati alla pubblica oppinione come Eroi!

Paolo R. Commentatore certificato 11.12.09 12:51| 
 |
Rispondi al commento

bravo Beppe...

finalmente il lancio del MLN...che dire...

niente di nuovo sotto il cielo,stai portando avanti la piattaforma dei meetup gia' adottati dal politico americano, di cui non ricordo il nome...

parte il PARTITO VIRTUALE da PLAY station...due sono le cose ...o sara' un grosso successo o un grande bluff..

Tu sei un Visionario e potresti aver visto giusto,ma' temo, che il troppo entusiasmo e la totale Anarchia della Rete, Ti tolga un po' di senso pratico delle cose...

è il rischio della Rete...staremo a vedere...

ora iniziamo a contarci, con le Iscrizioni e vediamo gia' alle Regionali,di cosa siamo capaci di fare....

vedremo se i 60/70 enni, si armeranno di pc e adsl per partecipare...

poi, vorrei sapere, con quale criterio verranno scelti i candidati alle Elezioni....

penso, con le primarie in Rete....così magari mandiamo un deficente che pero' ha piu' amici, che lo votano...vedi il nano..

magari c'è un candidato eccezionale, che ha poco dimestichezza con il pc e rimane fuori...

poi, ritornano a casa la Alfano e De Magistris???..

comunque sia ,nonostante ho postato da sempre per il PARTITO REALE NAZIONALE e strutturato...Ti auguro buona fortuna e che la Tua Visone possa essere realmente straordinaria...ciao

ENZO D., BARI Commentatore certificato 11.12.09 12:49| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MI AVVALGO DELLA FACOLTA' DI NON RISPONDERE.

Ma che caxxo di leggi abbiamo,si da la possibilità agli imputati di non dire un caxxo!

IO MI AVVALGO DELLA FACOLTA' DI DIRE:

"MA ANDATE AFFANCULO"!!!

Nando.

Nando. Meliconi (in arte l'americano) Commentatore certificato 11.12.09 12:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRAVIANO HA APPENA DETTO CHE NON HA MAI CONOSCIUTO DELL'UTRI.

mi sconcerta il potere che ha ancora dell'utri. sarei curioso di sapere cosa gli ha promesso o come lo ricatta.

Guy_ Fawkes Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.09 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno, probabilmente sto dicendo una cosa già nota, non centra con questo post, ma devo cambiare un assegno da 550,00 € l'assegno è della UNICREDIT BANC filiale di corso Stati Uniti di Padova, io abito vicino Rovigo, chiedo perciò alla filiale di Rovigo Corso del Popolo 185 se può cambiarmelo, mi dicono di si, ma la commissione è di € 7,00, diconsi 7 euro per cambiare un assegno? Ma siamo impazziti? E vorrebbero anche eliminare il contante per cui noi dovremmo andare sempre in banca per le nostre operazioni? E' una cosa vergognosa, una tangente che definirei mafiosa, credo che non accetterò più assegni in pagamento.
Dimenticavo una cosa, ho telefonato anche alla UNICREDIT

Luciano i., venezia Commentatore certificato 11.12.09 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,

Premetto di aver sempre ascolatato i tuoi monologhi e i tuoi discorsi; Inoltre ho sempre avuto un grande stima di te e di ciò che fai.
Ma a mio avviso questa volta stai sbagliando.
Secondo il mio punto di vista stai combattendo contro i "mulini a vento". Le tue idee, pur giuste e pratiche che siano un giorno si scontreranno con il "vero" problema di questo paese, e del mondo intero;
Che non è il berlusconi di turno, e non è una persona in particolare. Esso è l'attuale sistema economico capitalisico, se così possiamo chiamarlo.
Mafia, Governi, Uomini d'affari, cittadini, agiscono secondo i dettami di questa ideologia. E ti invito a prenderne atto se non vuoi che il tuo movimento sparisca in una nuvola di fumo.

Cordialmente, Emanuele C.

Emanuele Colognesi 11.12.09 12:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando vedo che il Ministro della Giustizia di Mafialandia o Berluscolandia che dir si voglia,minaccia Magistrati come Messineo che da sempre fanno la Vera guerra alla Mafia e,che in un sondaggio in onda su Italia7 il 97% degli intervistati gli dà ragione,non posso far altro che dar ragione a quel Professore che consiglia al proprio figlio di "scappare"da questo schifo di Paese.Oggi i Magistrati non si ammazzano più con le bombe,no,oggi si ammazzano attraverso le televisioni di Mafiaset e Coscarai,minacciandoli denigrandoli,con buona pace degli Italiani ormai drogati,alienati dal monopolio dell'informazione del Mafioso di Arcore .

sax k., napoli Commentatore certificato 11.12.09 12:40| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

studio aperto......

la parola a dell'utri.....

lui non è mafioso........come mia madre è vergine

a da venì baffone

Liberty Stands Still Commentatore certificato 11.12.09 12:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un video su You Tube

Visitatori...!!!..!!!

Ho sempre sostenuto tra me e me, e bisogna ammetterlo, ed ho spesso avuto conferme nel reale, che chi e' fortemente ideologizzato, ha gravi mancanze, ad esempio, in campo artistico od espressivo

Sorpresa delle sorprese..poffar UND bacco e per UND dirindina..!!!!

Mi arriva oggi una email, delle tante, e Link ad un video You Tube, (Link posto qui sotto)

Ed il tutto cambia....eh...eh...eh (bla bla bla..sorpresa, sorpresa..!!!!)

Le convinzioni, parte del tutto di cui sopra...cadono, assieme ai giudizi ed altra ruggine o confusione sull'ideologizzato...ed il Buon Desani mi fa una sorpresa di quelle...

IN VIRTUAL TECHNICOLOR...!!!!!

http://www.youtube.com/watch?v=HvJ7epXXHs8

Un Grazie indi, al Buon Desani..ccche quanno cce vo'...e cce vo'ooo'.cce vvoo..!!! :::)))

ps

Non permettere fughe alla Craxi all' OMINO..giu' sul SUOLO ITALICO il MALLOPPO, anche fasciato in carta da **il giornale**..qualunque tipo di carta, MA..

Che detto MALLOPPO sia lasciato a chi legalmente..( una grossa enfasi sul legalmente )..ehm...appartiene..ed a chi appartiene...???

Buona Visione del Video..grande il Video ed al Buon Desani un grazie....


Piermaria Montenegro (e.d.) Commentatore certificato 11.12.09 12:14| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

I GUSTI NON SI DISCUTONO

La differenza tra la merda e la nutella?
Eccola:

http://video.corriere.it/?vxChannel=tuttiivideo&vxClipId=2524_7ee1140a-1830-11dd-a1a7-00144f02aabc

nonno arzillo Commentatore certificato 11.12.09 12:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dell'Utri ,dopo aver parlato con il mafioso Eridano il Bifolco e con l' Ingegnere Ignorante Amalassunta Castelli, ha detto : Graviano telefonava a me e a Papi per farmi gli auguri di Natale .

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 11.12.09 12:04| 
 |
Rispondi al commento

....
terreni agricoli diventati negli anni edificabili, i proprietari tutti iscritti al PCI. Gente che dal trattore tutti i giorni sale su di un SLK con la disinvoltura di chi e' furbo per forza. Gente entrata al MPS con tessere PCI E PSI
comuni ad alto potenziale in termini di crescita economica, lasciati come 50 anni fa e dove la crisi di oggi ha disintegrato quel poco che c'era rimasto.MONTEPULCIANO COMUNE DELLA VALDICHIANA, DA SEMPRE GOVERNATO DALLA SINISTRA.
D D T ()

==========================================

Oh bella, ma è il riassunto di quel che avviene in tutto il resto d'Italia, Governato dalla destra. Oltre alle conversioni favorevoli dei piani regolatori, ci sono gli appalti, le banche, le assicurazioni. E pure le concessioni tv, tanto per mantenere la mente fresca e allenata...

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 11.12.09 12:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a proposito di Giambattista Perasso
dopo una piccola ricerca su internet..
Ecco come ci racconta l'accaduto il Giunciuglio (pp. 175-177):

"1746 - Rivolta del Balilla - Rovina della Repubblica di Genova - Questa celebre rivolta, viene tutt'ora insegnata ai ragazzi delle scuole italiane, come nata spontanea, da un sasso lanciato da un ragazzino genovese a nome Giambattista Perasso. A parte il fatto che costui non è mai esistito, ma inventato e strumentalizzato dalla propaganda sabauda contro gli austriaci, invece abbiamo tuttora la prova evidente che la sommossa fu organizzata da una loggia misteriosa sita in via Balbi al civico 5, sede del collegio dei Gesuiti, ed ora sede dell'Università di Genova [...] la rivolta fu preparata all'insaputa del senato della Repubblica, il quale era anzi contrario! [...] A scuola ci hanno insegnato che ad iniziare la rivolta contro gli austriaci, fu un 'balilla' (in genovese significa ragazzino) a nome Giovan Battista Perasso e che la Repubblica di Genova gli donò, per riconoscenza, la licenza per aprire un fondaco da vino! La propaganda massone prima e fascista poi, ne esaltarono le gesta, additandolo a simbolo di tutti i ragazzi italiani [...] E pensare che questo ragazzo non è mai esistito... Tanto è vero che la Repubblica non gli dedicò proprio nulla! Ad inventare il nome di G.B. Perasso, fu il poeta Goffredo Mameli poichè, quando compose il suo famoso inno, gli occorreva un nome che facesse rima con 'fischia il sasso'! Doveroso dire che anche il Mameli, era stato studente all'università di via Balbi [...] ".

Massimo Lazzeri 11.12.09 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Oggi ho visto un rappresentante dell' AAMS Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato che a nome suo e a nome delle concessionarie dei monopoli donava 50.000 euro a Telethon, magnificando il gesto come se avesse fatto chissà cosa.

Mi spiace che il presentatore non gli abbia chiesto dove caxxo sono finiti i 90.000 miliardi che si sono fottuti con l' evasione, ma questa è un' altra storia.

Anadateve a fanculo, MISERABILI !

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.09 11:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

11:50 Filippo Graviano: "Intendo rispondere"
Filippo Graviano, collegato in videoconferenza da Parma, ha dichiarato di voler rispondere alle domande nel processo d'appello al senatore del Pdl Marcello Dell'Utri che è in corso a Palermo. "Intendo rispondere nei limiti delle mie possibilità", ha detto.

EH MÓ SO CAZZI TUA DELL'U !!
E SO PURE CAZZI PER LU PICCOTTO BERLUSCÓ

IN GALERAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Federico M., Essen Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.09 11:54| 
 |
Rispondi al commento

“CHIAGN'E FOTTE”

BRUXELLES - “CE L'HANNO TUTTI CON ME” Silvio Berlusconi

Sig. Silvio Berlusconi, quando la “SMETTERÀ DI OCCUPARSI DEI CAZZI SUA E SI’ OCCUPERÀ DEL PAESE “?

Avere vinto le elezioni, “MICA VUOL DIRE CHE ELLA PUÒ FARE QUELLO CHE CAZZO GLI PARE”, governi se n’è capace e si occupi delle imprese che stanno chiudendo e licenziando, non dei suoi processi che per l’appunto sono suoi non degli Italiani?

“ALTRIMENTI SI DIMETTA E LASCI GOVERNARE L’ITALIA CHI NE’ È CAPACE”?

Basta ha rotto i coglioni.

Paolo R. Commentatore certificato 11.12.09 11:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

su radio radicale le doposizioni dei fratelli graviano in diretta.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 11.12.09 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Beppe nel movimento a 5 stelle persone come questi insegnanti di economia non ce li voglio Oltre a questo governo corrotto dobbiamo liberarci anche di questi personaggi. Guardare tutte due le puntate. Loro non hanno intenzione di aiutarci.

http://www.youtube.com/watch?v=IzvljuDegjs

Massimo Baldo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.09 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Ma qualcuno lo vuole regalare un ampliphon a sto cazzone che interroga graviano??? Madonna non sente un cazzo!!!

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.09 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Forza Beppe, crea al piu' presto questo movimento. Io sono un ingegnere elettronico. Non sono ancora troppo vecchio (43 anni). Ho un sacco di idee nei campi dell'energia, dei rifiuti e chissa' quante altre me ne verranno. Non sono iscritto a nessun partito. Non ho nessun precedente penale. Solo qualche multa con autovelox e tanti giri in macchina a chiacchierare con le prostitute ai tempi dell'Universita' a Roma. Insomma non credo di essere ricattabile perche' anche se venisse fuori una foto di me con la mia 127 che parlo con una prostituta sulla Prenestina non la rinnego! Quando posso avere il mio nome utente e password per accedere al movimento? Non c'e' tempo da perdere. Questi vogliono davvero fare il nucleare. Mettiamoglielo in xxlo il nucleare a Mr. B e a tutti i suoi tirapiedi.

ITALIANI.... ORA BASTA NON NE POSSIAMO PIU'.

Salvo Mandara', Vigevano.

Salvatore Mandara, Vigevano - Italia Commentatore certificato 11.12.09 11:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

secondo uno studio pare che non esistano mucche, tori e buoi allo stato brado.
le vacche invece sono tutte in parlamento.

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO DI NAVIGATORI A 5 "STALLE"

Mauro Medeot ( mandi) Commentatore certificato 11.12.09 11:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

terreni agricoli diventati negli anni edificabili, i proprietari tutti iscritti al PCI. Gente che dal trattore tutti i giorni sale su di un SLK con la disinvoltura di chi e' furbo per forza. Gente entrata al MPS con tessere PCI E PSI
comuni ad alto potenziale in termini di crescita economica, lasciati come 50 anni fa e dove la crisi di oggi ha disintegrato quel poco che c'era rimasto.MONTEPULCIANO COMUNE DELLA VALDICHIANA, DA SEMPRE GOVERNATO DALLA SINISTRA.

D D T () Commentatore certificato 11.12.09 11:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Paolo Bonaiuti:

(...) c'é da chiedersi perché, quando viene attaccata un'istituzione votata dalla maggioranza degli italiani come il presidente del Consiglio, nessuno esca in sua difesa"

Fonte Ansa.it

CARO BONAIUTUI
PRODI E' STATO VOTATO DALLA MAGGIORANZA DEGLI ITALIANI PER BEN DUE VOLTE E NESSUNO E' USCITO IN SUA DIFESA.

THE SPIRIT OF THE EARTH Commentatore certificato 11.12.09 11:25| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Sono entusiasta del MoVimento.
Visto che si dice che "la salute è la cosa più importante" personalmente ritengo che il problema che ci stanno CALANDO SULLA TESTA IL NUCLEARE debba essere fra le prime cose in discussione contemporaneamente a quello dei rifiuti e dell'inquinamento. Si tratta di temi che vanno esposti in maniera seria ed immediata a tutti, chiedendo la collaborazione di ognuno, specie nei comportamenti personali: ad es. RICICLO e RISPARMIO ENERGETICO, temi che riguardano le generazioni future!
Quando si passerà anche alla discussione sui comportamenti personali che devono basarsi sui concetti di rispetto della LIBERTA' e del PROSSIMO e sull'ONESTA', va da se' che altri problemi come il LAVORO e la DELINQUENZA tenderanno a sistemarsi.
Un abbraccio a tutti.

Giovanni PASCOLO, Tolmezzo (UD) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.09 11:25| 
 |
Rispondi al commento

'mamma mia dove troviamo uno forte e duro con le palle come Berlusconi'

- di espressione inglese
oh, my mother, where we find a strong and hard with the ball as Berlusconi

- di espressione francese
ma maman, où nous trouvons un dur et fort avec le ballon que Berlusconi

- di espressione spagnola
oh mi mamà, donde encontramos un fuerte y duro con el balón como Berlusconi

- di espressione olandese
ma mijn, waar vinden we een sterk en hard met de bal als Berlusconi

- di espressione croata
moj mama, gdje smo pronašli jak i teško se s loptom kao Berlusconi

- di espressione finlandese
minun äiti löydämme vahva ja kova pallon kanssa kuin Berlusconi

- di espressione napoletana
a’ nane’ : mo’ basta, hai rott u’ cazz

Calamity Jane* Commentatore certificato 11.12.09 11:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DOV'E' LO STATO AL SUD?

Il Sud è in mano alle mafie.

Il territorio è controllato militarmente dalle
mafie.

Le istituzioni sono infiltrate dal crimine
organizzato.

L'economia legale al Sud è finanziata cioè inquinata con i proventi delle
mafie.

Lo Stato è latitante al Sud.

gennaro esposito 11.12.09 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Dove si puo' sentire i fratelli Graviano nel procesos dellutri?

PS...ieri sera il Bell'Uomo (come dice mia moglia) Casini faceva il santarellino...

Nessuno gli ha chiesto notizie di Cuffaro?

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 11.12.09 11:21| 
 |
Rispondi al commento

SALVIAMO L'EMILIA-ROMAGNA

Salviamo l'Emilia-Romagna dall'infiltrazione dei capitali delle mafie.

Salviamo l'ultimo avamposto della Civiltà in Italia dal riciclaggio dei
capitali mafiosi nell'economia legale.

Salviamo l'Emilia-Romagna dalle mafie. Anche dalle mafie in colletto
bianco.

Salviamo l'Emilia-Romagna!

gennaro esposito 11.12.09 11:20| 
 |
Rispondi al commento

La signorina Noemi collaborerà con Chiambretti in rai????? E poi dicono che in italia (volutamente minuscolo) non si trova lavoro. In culo a tutti i lavoratori che pur con un lavoro non percepiscono stipendio, vedi Eutelia. Ma la colpa è loro, non hanno ancora capito che per risolvere i loro problemi basterebbe mandare le mogli da silvio. Ala fine anche questa ennesima troietta avrà il suo lauto stipendio pur non sapendo fare assolutamente un cazzo, e milioni di italioti ignoranti come zappe la staranno a guardare estasiati. Che bel paese di merda.

davide rosa (ular), torino Commentatore certificato 11.12.09 11:19| 
 |
Rispondi al commento

io infondo lo capisco il nano malefico. sa che il missile è stato lanciato
e segue il ticchettio dei suoi pacemaker o il calore della sua prostata.

cioè ora la vogliono fare più grossa per eliminarlo dalla scena!
e cavolo!
chi è che non ha fatto riciclaggio dei capitali mafiosi su al nord?
chi è che non ha creato fondi neri per pagare mazzette e comprare sentenze
se si poteva fare con i giudici che si vendevano? con capitani della
finanza che si dimettevano dopo una ispezione e venivano assunti dalla sua
azienda? ma che cazzo ti signifca questo?

se lui bazzicava eroi mafiosi e fattori condannati all'ergastolo era solo
per contiguità col mondo degli affari.
si sa che c'è la mafia in italia
ovunque!
anche sotto la madonnina a milano! e si sa pure che i bresciani
sono i siciliani del nord, no?
c'aveva paura di rapimenti! e ora non ditemi che non avete anche voi un
parente ricco col mafioso in casa che lo protegge!!!

insomma, se tuo padre t'insegna come fare i danè trasmettendoti l'arte del
riciclaggio che - è evidente dopo le scudate recenti - non è stata mai
messa da parte, mica si può dire che sei un criminale?

ma tu sei un genio!
magari basso. ma pur sempre il leonardo dell'italica imprenditoria che va a cavallo di pizzo e pizzini, tangenti e sacra romana
chiesa.

la compagnia delle opere calabresi e l'istituto per le opere religiose
indicano la strada per l'italia che c'è.
se uno con le sue capacità s'inchiappetta con i sondaggi un intero popolo è colpa sua o del popolo
fregnone?
quello gli dice che l'ici non si paga e tu pensi che per gli avversari ci sia più scampo nell'urna elettorale?

fa bene a vedere cospirazioni ovunque dopo tutte quelle che ha fatto lui! sa che c'è un concorrente che c'ha rimesso una casa editrice e
molti mafiosi analfabeti che marciscono in galera dopo aver fatto voto di scambio ai bei tempi andati...

ma ora si cambia! via la costituzione col copia e incolla del suo personale
avvocato-deputato!
a fanculo qualsiasi ostacolo!
è un duro!

gennaro esposito 11.12.09 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Il non statuto mi sembra una gran minchiata,già adesso se si vanno a leggere i vari blog antigovernativi ci sono tanti commentatori provocatori che sono sul blog 24 ore sù 24 chiaramente pagati da qualche giornale di famiglia,o dal governo stesso, anno i mezzi per invadere, votare ,e mandare tutto in vacca!
Abbiamo a che fare con mafioso fascisti che sanno utilizzare l'informazione e il populismo, senza contare i servizi segreti . Dobbiamo fare una cosa molto più selettiva e seria.

gino c., modenacolo Commentatore certificato 11.12.09 11:15| 
 |
Rispondi al commento

macciello è stanco... a macciello non è piaciuta la puntata di annozero di ieri sera... macciello vuole vivere in un paese civile... macciello si lamenta... macciello non si abbatte... macciello non si esalta... macciello sclera... macciello urla... macciello dice che annozero è scandaloso... macciello urla di nuovo... macciello perde le staffe... macciello chiede se deve impiccarsi...

macciello VAFFANCULO UOMO DI MERDA!!!

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.09 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Il proposito è ottimo, il programma anche, ma io non ho capito: COME SI REALIZZA???
Mentre esprimiamo questi propositi Fulvio Conti, amministratore delegato dell'Enel, intervistato in una trasmissione - di cui non ricordo il nome -con una bionda conduttrice e SENZA CONTRADDITORIO, afferma che il nucleare è sicuro, che le scorie sono completamente sotto controllo e che ha già pronta la mappa dei siti. Appare un sondaggio che dice che il 40% degli italiani è favorevole, ma non vorrebbe il sito sotto casa sua.
A questo punto l'ineffabile Conti fa capire che ci penserà il Governo, e che il nucleare si farà.
Del resto hanno la maggiornaza, possono fara approvare qualsiasi cosa (non sia anticostituzionale) e inoltre ricordiamoci che adesso è entrato in vigore il trattato di Lisbona, che prevede, fra l'altro, in caso di adunate sediziose (non meglio specificate)l'uso di una milizia europea autorizzata all'uso delle armi.
E allora, secondo voi, in questo e altri casi, come li fermiamo???

gabriella laeffe. 11.12.09 11:08| 
 |
Rispondi al commento

ma mettiamoci nei suoi panni. sei capo del governo e c'è - che ne so' - una
legge o una costituzione che ti ostacola. tu che fai? molli? non cambi la
legge? non modifichi la costituzione?
se non avesse bisogno del 66% del
parlamento dei nominati-e-non-eletti l'avrebbe fatto già.

c'è il pd che non vuole inciciare bene. così si va lancia in resta verso il
processo morto a breve. il tempo che manca per approvare una legge
incostituzionale che sarà cancellata.

sarà cassata all'1% da quel covo di bolscevichi che è la suprema corte che,
se non va a pranzo con lui, sicuramente è alle prese con una cospirazione
sovversiva contro i nani da giardino.

il tempo di prescriversi un po' e poi si puo' ritornare al vecchio regime
dopo aver falcidiato giustizia e senso dello stato a favore dei cazzi
propri!

ma in fondo non lo faresti anche tu se fossi animato da un sottile
venticello di fascismo?
appena un un rigurgito di reazione a catena che
porta allo sfascio questo apese di merda!
chi gli si oppone, perchè invece non si rassegna? perchè non lo lascia
fare?

siete autolesionisti? vi piace l'agonia lunga? siete per l'idratazione
nasogastrica garantita dalla sanità tarantina & escort?

ma godiamoci questa distruzione di poteri ed istituzioni! una volta tanto
non sarà forse una strage mai spiegata ma una serie di pernacchie a chi
aveva "autorevolezza".

godiamocelo questo 2012 tutto italiano! una volta tanto il tifo ci sta
proprio bene!
perchè allungare le sofferenze?
tanto il nano ha stretto un
patto anche con la morte!

il suo prossimo passo in questa partita a scacchi è occupare la casella del
colle che comporta l'immunità costituzionali anche per i nani da giardino.

questa repubblica degli orinali è ben oltre il folclore della frutta o la
disperazione del raschiare il fondo.

siamo alla follia di massa.
c'è proprio gente che il fascismo lo rivuole.
lo desidera.
lo invoca.
vuole un po' di cucchi in più.
vuole aver paura per
ritrovare la parvenza di una certezza.

e vai!!!

gennaro esposito 11.12.09 11:08| 
 |
Rispondi al commento

So' che non CENTRA CON L'ARGOMENTO!!!

VOLEVO DENUNCIARE CHE A TORINO IN CENTRO - VIA ARSENALE, UN CORTEO DI STUDENTI E DEI CENTRI SOCIALI CACCIATI STANOTTE E STAMATTINA DAI LUOGHI OCCUPATI PER CONDIVIDERE IL MALESSERE DEGLI OPERAI, DEI DISOCCUPATI,DEL CARO VITA,DEGLI STIPENDI MILIARDARI DEI MAFIOSI AL GOVERNO,DEL RAZZISMO...

STAVA MANIFESTANDO PACIFICAMANTE,QUANDO HANNO TROVATO UN BLOCCO MILITARE DA PARTE DELLE FORZE DELL'ORDINE IN TENUTA ANTISOMMOSSA....I RAGAZZI VOLEVANO PASSARE PER PROSEGUIRE IL LORO TRAGITTO...PER CONTINUARE A URLARE IL LORO DISAPPUNTO,SONO STATI MANGANELLATI COME AL SOLITO!!!
NON C'E' L'HO CON LA POLIZIA, A PORTA NUOVA QUANDO E' ARRIVATO IL NANO MAFIOSO,PARTE DI LORO ERANO E RAGIOANAVANO COME NOI...POLIZIA DENUNCIATE GLI ESALTATI E NON CORRETTI...I POLIZIOTTI DELL'ARRESTO DEI BOSS NICCHI E FIDANZATI, HANNO DENUNCIATO LA VERGOGNA, ERA TUTTA UNA FARSA!!!!!!

emile Libera 11.12.09 11:06| 
 |
Rispondi al commento

LA REPUBBLICA DEGLI ORINALI

quelli che ogni giorno il regime mediatico lancia con la disinformazione in
testa agli italiani!

in italia non c'è più democrazia - non solo di fatto - ma proprio per
legge, questo dall'entrata in vigore della legge porcata di calderoli,
legge voluta con l'approvazione di berlusconi, lega e fini.

il parlamento non esiste più se non per i forzati del "voto di fiducia ai
maxidecretoni" che calano dall'alto, direttamente dal tubo di scarico del
wc del nano da giardino.

il parlamento non esiste più come organo di rappresentanza da quando quella
legge eversiva-porcata ha creato la nuova casta di pupazzi
nominati-e-non-eletti al parlamento.

u' curtu' si riunisce con le escort e poi produce con tremorti una
finanziaria che somiglia all'operazione del cancellare i files da un hd
saturo per racimolare qualche gb libero.

così cancellano e reinsericono vorticosamente per far girare la testa agli
inciucianti che in realtà si chiamano pd.

in questi giorni c'è un bersani che ha problemi di comunicazione con dalema
e allora non trova le parole per dire che non è semplicemente all'altezza
del nano da giardino.

a cosa ha condotto la porca legge ideata dall'esponente della lega dei
caproni?

deputati e senatori si eleggono da soli. i segretari misurano le leccate e
il rischio d'arresto e e poi ponderano il posto in lista.

chi va all'urna mette una crocetta che significa: "sono daccordo con le
scelte che ha fatto al posto mio il segretario del partito che voto".

e poi si eleggono un presidente della repubblica. e questi nomina un
presidente del consiglio che... ci viene a dire che è stato eletto dal
popolo!

...si tratta di un circolo vizioso! questo non è più un parlamento ma una
tautologia! tutto quel che resta è solo un equivoco di democrazia!

preparate le monetine!

vedete che le monetine da 1 o 2 centesimi servono ancora a chi vuol
manifestare pur restando - per il calibro della moneta lasciata andare - un
non violento?!


Bene.
Attendo il link per aderire al movimento.
Che l'inse.

Stefano B., Ovada Commentatore certificato 11.12.09 11:01| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi sta spaccando solo l'involucro!


La democrazia è da un bel po' che è stata uccisa!

E' un immorale anche nella forma?
Ma tutti abbiamo contribuito a demolire la morale, e lui è uno che ne raccoglie i frutti!

sancho . Commentatore certificato 11.12.09 10:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VESPA E L'ANARCHICO PINELLI AI TEMPI DEL B/N

considerato che 'u curtu' passa alternativamente tutto il suo tempo o con
le escort, o con le minorenni o con i pizzini di putin, yushchenko e
gheddafi, o preparando un rifugio all'estero per non finire appeso a testa
in giù da un elicottero in fuga da arcore...

...vien da dire che l'italia va comunque avanti e sopravvive (male) anche
da sola e senza quella banda di pupazzi nominati-e-non-eletti al
parlamento, condannati al voto forzato di fiducia per appena 20.000 euro al
mese e la pensione dopo 2 anni e mezzo.

non è invidia sociale. è che sono
dei privilegiati senza merito se non quello della leccata facile.
salvo i
rifugiati in parlamento come una volta i ricercati barricati nelle chiese.

insomma, in teoria, gli anarchici avrebbero ragione, non cadono solo dalle
finestre delle questure...
un governo così inconsistente e così costoso potrebbe anche non esistere
affatto. un parlamento così addomesticato dal nano da giardino davvero non
rappresenta che loro stessi per le entrate che ne ricavano. li chiamano
emolumenti. diaria. manco fossero i 100 miseri euro di un disoccupato poi
scrutatore al seggio. bastardi!

p. s.

rai tre ha opportunamente rimandato ieri un vecchio filmato in bianco e
nero in cui un bruTTo vespa dà per certo che il povero pinelli s'è
suicidato oramai in trappola dopo aver messo la bomba a PIAZZA FONTANA.

si tratta esattamente dello stesso macabro vespa, quello che rompe le palle
quasi ogni sera per una montagna di soldi dalla rai, che mi estorce il
canone.

è proprio lui. esattamente con la stessa attendibilità di quando gioca
cinicamente con i plastici dell'orrore e dell'errore giudiziario televisivo
a mo' di linciaggio mediatico...


pochi sanno che il 5 dicembre si e' tenuto il Si belusconi day in piazza tor pagnotta. Erano presenti praticamente tutti gli elettori della lega (150 camorristi, il figlio di bossi e la nonna del boss nitto santapaola) e molti simpatizzanti dell'udc per lo piu' in videoconferenza dal carcere dell'ucciardone.
Il figlio di bossi ha riempito un'ampolla con l'acqua della bonifica dello stagno vicino alla pizza gridando "liberta'"

si e' levato un lungo applauso dagli individui in videoconferenza

vicolo stretto, europa Commentatore certificato 11.12.09 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Che palle sto inizio processo, madò...
sembrano alunni a scuola che vengono interrogati e fanno finta di dimenticarsi a casa il quaderno coi compiti...

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.09 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Quando berlusconi parla di ipocrisia, dice una cosa vera!


Si è stancato delle formalità, anche perché è con quelle formalità che lo stanno "posando"!

Lo stanno posando non perché intrattiene buoni rapporti con la mafia o per tutto il resto, ma perché ha compiuto la sua missione con successo e adesso il testimone deve passare ad altri, per un cambio di marcia.

sancho . Commentatore certificato 11.12.09 10:50| 
 |
Rispondi al commento

“CONTRADDITTORIO, SI, CONFONDERE IL TELESPETTATORE, NO”.

L'Authority di garanzia nelle comunicazioni di Corrado Calabrò stoppa le docu-fiction Santorine e i plastici di Bruneo: “POSSONO FALSARE LA REALTÀ”.

Sig. Corrado Calabrò a quando un suo intervento sulle “SCIMMIE URLATRICI” che “INTERVENGONO A PARLARE SOPRA LA VOCE DI CHI STA ESPRIMENDO PROPRIO PENSIERO” al fine di non fare comprendere in modo chiaro ai telespettatori ciò che viene detto da chi sta parlando, anche questo modo di agire può “FALSARE LA REALTÀ”?

Paolo R. Commentatore certificato 11.12.09 10:48| 
 |
Rispondi al commento

*
*
*
IL POPOLO, LE MASSE... AH AH AH AH

Ricordo in occasione del referendum sulla scala mobile come il popolo italiano si distinse per coglioneria: votò per l'eliminaizione della scala mobile.

Fu la prima volta nella storia dell'umanità che un popolo di merdosi votò perché venisse tagliato il proprio stipendio.

Che ridere. Il popolo italiano fa veramente pena. Non mi identifico con questa feccia fatta di leccaculo, portaborse, affaristi di bassa lega. Coglioni che raccolgono l'acqua del Po in un'ampolla, che si avvelenano il sangue perché gli viene detto di togliere i crocifissi dai luoghi pubblici. Che scoprono di avere radici cristiane... quando gli viene chiesto di non esporre inutili pezzi di legno, con pupazzo annesso, nei luoghi di tutti.

Altro che vu dei...
*
*
*

Aurelio C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.09 10:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'ex ministro borderline Castelli insiste,
con parole alate: «Combatterò sempre, senza guardare in faccia a nessuno, chi insulta Milano e i milanesi. Le proteste della sinistra non mi tangono. Sono come le oche del Campidoglio, sanno solo gridare».
Castelli , onorevole e big leghista, si definisce ingegnere, di che?

cesare beccaria Commentatore certificato 11.12.09 10:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Cosentino salvato in toto. L'aula nega l'arresto del sottosegretario e respinge le mozioni di sfiducia.
La maggioranza degli onorevoli ricchi e famosi sono schierati in favore della mafia.
Parlamento di lazzaroni troppo pagati, la mafia trionfa in Italia nelle Istituzioni.

cesare beccaria Commentatore certificato 11.12.09 10:34| 
 |
Rispondi al commento

Saviano: Milano grande città del Sud
La Lega lo sfotte: «Va a ciapà i ratt...»
Ultimamente la Lega razzista, cafone, volgare, ingorante, violenta ha alzato la voce, è in campagna elettorale, rivale del mafioso di Arcore, a chi le spara più grosse, questi sono gli onorevoli?

cesare beccaria Commentatore certificato 11.12.09 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Insultò Travaglio, Sgarbi condannato
Nel 2008 l'allora assessore di Milano rivolse in tv diverse parolacce al giornalista. Dovrà pagare 30mila euro.
La giustizia a volte fa la cosa giusta.

cesare beccaria Commentatore certificato 11.12.09 10:28| 
 |
Rispondi al commento

“Dalle nostre indagini - diceva Borsellino - sono emersi dei rapporti tra i politici e i mafiosi.

Situazioni di vicinanza o comunanza di interessi che, però, non rendevano automaticamente il politico responsabile del diritto di associazione mafiosa.
Non basta fare la stessa strada per essere una staffetta.
Oltre ai giudizi dei giudici, ci sono i giudizi politici.
Ci sono delle regole deontologiche.
Non bisogna solo essere onesti, ma apparire onesti.

E c’è un equivoco di fondo: si dice che quel politico era vicino alla mafia, che quel politico era stato accusato di avere interessi convergenti con la mafia, però la magistratura, non potendone accertare le prove, non l’ha condannato, ergo quell’uomo è onesto… e no! [...]

Questo discorso non va, perché la magistratura può fare solo un accertamento giudiziale.
Può dire, be’ ci sono sospetti, sospetti anche gravi, ma io non ho le prove e lacertezza giuridica per dire che quest’uomo è un mafioso. Però i consigli comunali, regionali e provinciali avrebbero dovuto trarre le dovute conseguenze da certe vicinanze sospette tra politici e mafiosi, considerando il politico tal dei tali inaffidabile nella gestione della cosa pubblica. Ci si è nascosti dietro lo schema della sentenza, cioè quest’uomo non è mai stato condannato, quindi non è un mafioso, quindi è un uomo onesto!”.

Sono osservazioni e riflessione atemporali, Borsellino potrebbe ripeterle oggi. Se non l'avessero ammazzato. Era il 26 gennaio 1989.

http://antefatto.ilcannocchiale.it/glamware/blogs/blog.aspx?id_blog=96578

======================

E no!
Lo dico anch'io.
Borsellino non è morto!
E' più vivo che mai vivo nelle sue parole.

cettina. .., isola Commentatore certificato 11.12.09 10:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Graviano fai l'eroe anche tu, parla, figlio di puttana, parla, racconta chi è Berlusconi.

cesare beccaria Commentatore certificato 11.12.09 10:26| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Il presidente della Repubblica, scusate il termine, reagisce. Con parole gravi, e inusuali per l'inquilino del Colle. Napolitano è preoccupato e rammaricato per le frasi pronunciate da Berlusconi a Bonn contro giudici, Consulta e i tre ultimi capi dello Stato. Parla di "attacco violento alle istituzioni". Torna ad invocare "leale collaborazione" tra i poteri dello Stato.
Amen.

cesare beccaria Commentatore certificato 11.12.09 10:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


IL MOVIMENTO DELLA COERENZA

Tutto cio' che avviene è di una banalità
assoluta , semplicemente coerente.

Coerente con la nostra recente storia , coerente
con i tutti i passi mossi , principi ,
comunitati politici , programmi e attività sul
territorio.

Noi nasciamo con la negazione di tutto quello che ci ha portato al male assoluto e lo ricordiamo :

- il cancro dei partiti

- la mancanza di democrazia

- il saccheggio dello stato da parte del PDL E
PD-L

Ergo RESET , TABULA RASA , per azzerare il dividi et impera ,per attivare la democrazia dal basso a partire dai comuni dove ancora c'era la possibilità di incidere .

Poi nel parlamento europeo , poi nelle regioni , poi nel parlamento italiano.

Non esisto capetti , sovrastrutture , non si costituiranno lobby , inciuci , infiltrazioni perchè sarà la rete a decidere con il totale coinvolgimento degli aderenti con nome , cognome e requisiti.

Il tutto garantito da Beppe Grillo e dalla sede naturale del movimento : questo sito.

Questo azzera le speranze di chi si era un po' infiltrato , anche per nobili motivi che deve rassegnarsi ad osservare uno sviluppo naturale e coerente.

Sono anni che vogliamo contarci e finalmente ci conteremo come persone.

Non c'e' niente di piu' intusiasmante che vedere per me applicata la COERENZA .....di un percorso delineato DA COSTRUIRE INSIEME.

Chi si aspettava fuochi d'artificio , novità , un semi squallido partito , uno statuto fantastico (i partiti hanno statuti che sembrano fiori ....prati verdi bellissimi che coprono FOGNE E CLOACHE GIGANTESCHE) rimarrà deluso .

Ma allora vuol dire aimè che non capito nulla .

Tinazzi


tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.09 10:23| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione


--------------------------------------------------------------------------------
Cosentino, la Camera nega l'arresto
"Mi dimetterò soltanto se sfiduciato"
No di Montecitorio con 360 voti contro 226. Il sottosegretario all'Economia è accusato di concorso esterno in associazione mafiosa. Rutelli, Tabacci e i radicali con la maggioranza.
Complimenti Rutelli e saluti alla sua signora.

cesare beccaria Commentatore certificato 11.12.09 10:22| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe

Prima di tutto grazie per quello che fai e permetti di fare a migliai di italiani che vogliono avere un paese all'altezza dei loro sogni...
Ti scrivo perche vivo in italia da poco meno di 20 anni dove ho trovato lavoro, amore e amicizia...Dipendente in un azienda importante, pago regolarmente le tasse ( e ne pago tante)per contribuire allo sviluppo dei servizi che questo paese ci offre.
Nonostante questo ho mantenuto la mia nazionalità francese che non voglio rinnegare ( infatti noi europei non possiamo avere la doppia nazionalità: dobbiamo scegliere).Il mio quesito é il seguente, perche limitare la partecipazione al movimento cinque stelle ai soli cittadini di nazionalità italiana.
Sono convinto che le migliai di cittadini stranieri che vivono lavoranno e partecipanno alla crescita di questo paese sarebbero molto interessati a dare il loro contributo al cambiamento che propone il movimento cinque stelle.

alain lanot 11.12.09 10:21| 
 |
Rispondi al commento

SGARBI CONDANNATO, INSULTÒ TRAVAGLIO.

Apostrofò Marco Travaglio con insulti e parolacce durante la puntata di Annozero del primo maggio 2008. Per questo Vittorio Sgarbi dovrà pagare “TRENTAMILA” euro.

Paolo R. Commentatore certificato 11.12.09 10:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T. su fabrizio corona

se uno viene a sapere di fatti che possano compromettere un'altra persona e si rivolge a questa chiedendo denaro minaccciandola di rendere pubblica la notizia (quindi ricattandola), commette il reato di estorsione.

http://it.wikipedia.org/wiki/Estorsione

p.s. che i destri smettano di difendere le cause perse con teorie assurde.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 11.12.09 10:01| 
 |
Rispondi al commento

(NEGLI ULTIMI 40 ANNI) HA MAI FATTO VERAMENTE SENTIRE LA SUA VOCE! CHI DI VOI E’ STATO SOLIDALE CON GLI ALLEVATORI? LORO SI’ CHE HANNO PROTESTATO, MA A NULLA IN QUANTO NESSUNO LI HA SOSTENUTI! IN FRANCIA SE PROTESTANO BLOCCANO L’INTERA NAZIONE! NOI? NEANCHE IL COMUNE! QUESTA E’ LA VERA VERGOGNA! LE PROTESTE POPOLARI SI POSSONO E SI DEVONO FARE, NEL RISPETTO DELLE REGOLE, MA CON PARTECIPAZIONE!!!)

sapremo chi siamo, nome e cognome e, se saremo in molti, potremo votare sulle liste (VEDI VOTO SEGRETO!)

Siamo noi, i cittadini, per la prima volta a aver permesso questo movimento nazionale, che si impadroniscono della loro democrazia e della loro politica, finalmente i cittadini con l'elmetto, che hanno più bisogno di intermediari, non hanno più bisogno di politici che sono lì da 30 anni pagati con i nostri soldi, a fare le zecche. (CITTADINI CON L’ELMETTO? GUERRA? GUERRA CIVILE? NOOO. LA GUERRA E’ DEVASTANTE E NON HA VINTI NE’ VINCITORI. SOLO DISTRUZIONE E MORTE. NO GUERRA. SI A PROTESTE DEMOCRATICHE. FAR SENTIRE LA PROPRIA VOCE E NON VOTARE I SOLITI! PIUTTOSTO LASCIARE TUTTE LE SCHEDE NULLE! ALLORA SI AVRA’ UNA PRESA DI COSCIENZA DEL POPOLO!)

Più si auto assolvono, più la pulizia popolare sarà efficace (PULIZIA ETNICO-POLITICA? QUESTE SONO PARLORE USATE DAI REGIMI PIU’ AUTORITARI!!! ATTENZIONE!!!)

Neomeo s Commentatore certificato 11.12.09 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Grillo è un fantastico segugio di miti, li scova come i tartufi e li rende pop. Ma è interessante poi andare a vedere chi era il "Balilla" genovese, un monello del popolo che si rivolta contro austriaci e piemontesi nel 1746 (il Piemonte era con l'Austria dopo un secolo ci combatterà le guerre di indipendenza :) di identità incerta, che ha scagliato la prima pietra, ma Gesù si potrà rivoltare nella tomba? :) Gli austriaci nel '700 come i mafio-politici oggi. Il Balilla riscoperto ed utilizzato dal fascismo ma che per volontà del Mussolini non rivelò il soprannome del ragazzo: "mangiamerda". Ipocrisia sempre e comunque dalle nostre parti. Bellissima l'Italia ricca di gente e di cultura del '700, tristissima quella di oggi, grassa e decadente. Avanti! Mangiamerda di tutto il paese! uniamoci e ribaltiamogliela addosso :DDD "che l'inse?" "Chi è che comincia?" hahaha, la demagogia che diventa cultura, ma sempre in chiave pop, fresca e pregna di sapore, come una zaffata del nostro... hem, cibo quotidiano :)

MrTitian 11.12.09 09:43| 
 |
Rispondi al commento

Ok dalle parole hai fatti, mi piace.
Ricordando le due linee di pensiero governativo
- L'unione fa la forza
- Dividi e impera
quali sono i primi passi?
Uniamoci, contiamoci e muoviamoci.

L'Italia agli italiani!

Loris C. Commentatore certificato 11.12.09 09:42| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE! LEGGETE BENE LE PAROLE! E' IN PERICOLO LA DEMOCRAZIA! LA LIBERTA' DEL SINGOLO E DELLA NAZIONE!!! ATTENZIONE!!!

potremo decidere noi se fare le centrali nucleari e non degli zombies che sono lì a decidere sulla nostra qualità della vita e su quella dei nostri figli (MA NON ERA ASSOLUTAMENTE CONTRO E ASSOLUTAMENTE PRO ENERGIE RINNOVABILI? VEDI FOTOVOLTAICO SU TUTTI I TETTI?)

La massa non è più stupida, la massa diventa intelligente, si autogoverna, ci saranno centinaia, decine di migliaia di ingegneri, decine di migliaia di avvocati che proporranno, discuteranno il programma (LA MASSA E’ E SARA’ SEMPRE FACILEMENTE CONDIZIONABILE. IL SINGOLO E’ INTELLIGENTE, SEMPRE. LA MASSA HA DATO FIDUCIA A SB. NON DIMENTICATELO! LA MASSA CONTINUA E CONTINUERA’ A DARE FIDUCIA AL PD! NON DIMENTICATELO! ANCHE SE LA MASSA SARA’ CULTURALMENTE PIU’ ELEVATA CI SARANNO SEMPRE I VARI SB E I VARI PARTITI TIPO PD! SARANNO SOLO PIU’ ATTENTI IN QUANTO GLI ARGOMENTI SARANNO PIU’ ARTICOLATI, MA LA MASSA SARA’ SEMPRE LA STESSA! STUPIDA, CODARDA, VOLTAFACCIA…E QUESTO GRILLO LO SA BENE!)

noi daremo una password e potrà votare su tutte le cose e qualsiasi persona potrà votare (RICORDATEVI CHE IL VOTO SEGRETO SERVE E SERVIRA’ SEMPRE AD EVITARE CONDIZIONAMENTI E POSSIBILI RICATTI!!! IL VOTO CON PASS SARA’ UN REGALO AI TIRANNI, ALLA MAFIA E A CHIUNQUE POTRA’ ACCEDERE AI DATI ARCHIVIATI E RICATTARE I SINGOLI!!! VOTO SEGRETO! RICORDATEVI CHE COME MASSA NON SAREMO MAI SUFFICIENTEMENTE COMPETENTI PER DECIDERE SE FARE LA PISCIA NEL CESSO O VICINO AD UN ALBERO! NOI ELEGGIAMO DEI RAPPRESENTANTI CHE DEVONO CULTURALMENTE PARLANDO DECIDERE PER NOI! NON VANNO BENE? ALLORA DEVONO ANDARSENE! MA TUTTO DEMOCRATICAMENTE! FATE ATTENZIONE CHE FINO AD OGGI MAI NESSUN ITALIANO (NEGLI ULTIMI 40 ANNI) HA MAI FATTO VERAMENTE SENTIRE LA SUA VOCE! CHI DI VOI E’ STATO SOLIDALE CON GLI ALLEVATORI? LORO SI’ CHE HANNO PROTESTATO, MA A NULLA IN QUANTO NESSUNO LI HA SOSTENUTI! IN FRANCIA SE PROTESTANO BLOCCANO L’INTERA

Neomeo s Commentatore certificato 11.12.09 09:42| 
 |
Rispondi al commento

E' il ministro degli interni , oggi colluso con la camorra di Cosentino,che ha il potere di sciogliere i consigli comuni infiltrati da elementi mafiosi.
In ogni caso il Presidente della Repubblica non può controfirmare niente se non è proposto dal ministro competente o dal parlamento sotto forma di legge.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 11.12.09 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Il male è monotono, banale e prevedibile, sempre uguale a se stesso, eppure gli uomini di questo tempo, come non mai, lo trovano interessante e pittoresco
Sancho

L'ideologia è una prigione del pensiero, non è il pensiero
Difatti lo rinchiude tra rigide sbarre, fino a far si che anche ciò che è palese ed evidente venga piegato alla sua tirannia
Sancho

Ci domandiamo come possa il dispotismo apparire a taluni come una ideologia (come è oggi il culto dissennato per B) e come possa un solo tiranno inghiottire in se stesso ogni critica ovvia e ogni attualità palese, come se i fatti scomparissero e le responsabilità non fossero mai nate
Il mistero di B non è come abbia potuto un simile criminale avanzare nella sua presa del potere e con l’aiuto delle peggiori fecce dello Stato, senza trovare alcun ostacolo istituzionale o di partito, ma come possano tanti difenderlo ancora senza capire lo sprofondo in cui gettano la repubblica e se stessi e il buco nero che si aprirà nel futuro di questo sciagurato paese per le loro scelte scellerate
Bersani dice adesso che manifesterà in piazza contro il golpe spudorato di B. La sua voce suona fessa e stonata come chi comincia a cantare dopo che tutto il coro se ne è andato. Non poteva partecipare all’onda di un popolo perché sapeva di aver perso il suo popolo ma non ha fatto nulla per riconquistarlo, proseguendo strategie fallimentari e riportando in auge personaggi vecchi e collusi. E ora che guarda attorno a sé, non gli è rimasto più nessuno.
La storia è fatta di opportunità e di tempismo, è una cosa che ogni buon comandante sa, c’è un valore intrinseco e insostituibile nella scelta del tempo, del luogo e delle persone, che fa sì che ognuno possa essere esattamente nel punto e nel fare in cui deve essere per un principio di giustizia e di sostanza, se vuole raggiungere il suo scopo. Ma se perde questa perfetta occasione, ogni cosa che farà dopo sarà un palliativo che esce dal gioco degli eventi e non conterà più nulla

viviana v., Bologna Commentatore certificato 11.12.09 09:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La sparata di ieri di Berlusconi è per caso un pizzino per coloro che dovranno deporre oggi?
Come diceva il prescritto Andreotti (che cito non a caso) : "A pensar male si fa peccato, ma di solito ci si azzecca".

Buongiorno Blog

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 11.12.09 09:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, tra i santi laici del 2010 dovresti inserire l'interprete che ieri traduceva la MERDA che usciva dalla bocca del NANO all'incontro tra i leaders del PPE.

Egli e' un SANTO, anzi un EROE laico, perche' non ha tradotto le volgarita' ("ho le palle") dette dal mafioso di fronte a dei democristianoni che in confronto sembrano dei GIGANTI (la Merkel etc.).

Ha salvato QUEL POCO CHE RESTA DELLA DIGNITA' DEL SUO POPOLO.

Ha avuto uno scatto di ORGOGLIO.

Un lampo di RAZIONALITA' in un mondo di pazzi.

Ha preferito tacere per AMOR DI PATRIA.

E' un italiano DI ALTRI TEMPI, un uomo mite, tra i tanti, che ama il SUO PAESE ORMAI MARCIO. Un piccolo uomo e una azione IMMENSA.


El picafior


Fabrizio G (el picafior) Commentatore certificato 11.12.09 09:31| 
 |
Rispondi al commento

ma stavolta ancora "non è stato frainteso"?


davide lak (davlak) Commentatore certificato 11.12.09 09:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

X sempre io

l'apologia del fanatismo berlusconi la fa perche' in italia da pochi anni esiste il sistema elettorale maggioritario, cosi' divide l'italia in due con l'accetta, sinistri e destri, afferma che tutti siamo per natura fanatici e acritici, e quindi uno di destra non puo' accettare giudizi da uno di "sinistra", senza neanche entrare nel merito della faccenda (ricordo sempre che di pietro e' di destra, falcone era un missino, travaglio e' di destra, etcetc) e berlusconi gioca su questa sua formula, tutti talebani.
se invece ci fosse il proporzionale, dove molto spesso il partito di maggioranza di allora, la dc, si alleava anche con partiti di sinistra, psdi etcetc per raggiungere la maggioranza in parlamento, non farebbe piu' questo discorso che fa solo per un suo interesse personale.
e' un uomo completamente in malafede che si ingrassa grazie ai fessi che credono ciecamente e acriticamente alle sue parole, appunto, come si diceva prima, alla talebana, senza entrare nel merito del discorso stesso.
talebani che danno agli altri dei talebani.
un vecchio detto diceva: "se fossero tutti scemi come te sarei l'imperatore del mondo".
berlusconi sta approfittando senza un minimo di pudore della scemenza e della superficialita' dei suoi tifosi.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 11.12.09 09:16| 
 |
Rispondi al commento

Gli italiani, possibile che non abbiano capito o facciano finta di non capire,quando sanno benissimo che se in un comune, una giunta o qualunque altra associazione c'è un'infiltrazione "mafiosa",questa viene sciolta per legge:
Perché il Capo dello Stato non scioglie il Parlamento per infiltrazione "MAFIOSA" visto che un Senatore della Repubblica (altri chi sa?)è già stato condannato in via definitiva per "mafia"????????????????

alberto valle 11.12.09 09:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...a proposito di palle...berlusconi dice di essere l'unico con le palle in italia...e per forza...a tutti gli altri si sono rotte le palle...ma qualcuno gli spieghi che la causa è lui...

purpus nero, brindisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.09 09:07| 
 |
Rispondi al commento

Forza mafioso, camorrista ladro Cosentino Castelli , infilami una panocchia in culo!! Tua, per sempre , utero marcio Lorella in Eridano il Bifolco dei ladri di stato .

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 11.12.09 09:06| 
 |
Rispondi al commento

Ma se il nano è davvero stanco, perseguitato dalle toghe rosse, malaticcio e comincia a mostrare inequivocabili segni di squilibrio mentale...........MA PERCHE' NON SI RITIRA ?????????????????????

............ormai è out, vecchio, stantio, noioso e rinco......con tutti i soldi che ha potrebbe godersi il tramonto in santa pace......

Mi viene da pensare che per essere così tenace e tignoso significa che il patto stretto con la mafia, i suoi padroni, non prevede la clausola del recesso....

Calamity Jane* Commentatore certificato 11.12.09 09:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da parecchio tempo tutte le notizie associate a mi arrivano come la rümenta de ü mar,
si insomma come tutto cio' che ci fa vedere il mare grosso, quando osserviamo a' risaca, l'onda che sbatte, per qualche istante possiamo vedere quello che c'e'in acqua. L'ultima spacazzata: (sparata+cazzata) e' come vedere nel gorgo di risacca un Besugo morto, ucciso dai flutti, mi riferisco al "duro con le palle,etc.etc." Una persona cosi' va in tribunale a farsi processare!Belin!
Al Cavaliere piace molto agitare le acque, pensa che gli possano essere di aiuto; si e' dimenticato del detto: chi semina vento, raccoglie
a' türmenta. E cosi' sia, il mare si sta agitando sempre piu', chissa' quanti Besughi morti che ci saranno in sü a' batigia? Faro' contento il mio gatto!

sorcio verde 11.12.09 08:59| 
 |
Rispondi al commento

Dies irae: è morto Cecco.
Gli è venuto il tiro secco:
ci levò l'incomodo.

Un ribelle mal di petto
te lo messe al cataletto.
Sia laudato il medico.

...

Alle cene, ai desinari,
oh, che birbe, i Carbonari
ruttan inni e brindisi...!

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 11.12.09 08:59| 
 |
Rispondi al commento

cretinate sinistre e antiitaliane : per fortuna in via di estinzione


Sta accadendo a Roma in una scuola elementare. Un gruppo di zelanti genitrici, guidate da una «cassintegrata dell'Alitalia» ha chiesto la testa di una maestra colpevole di essere suora.

Costei è un tipo minuto. Non ha fatto propaganda di Gesù, quando mai. Insegna italiano, ha il curriculum giusto, i titoli di studio, sta in graduatoria. Ma per il fatto di essere suora, secondo la cassintegrata dell'Alitalia (un nome, un programma), non può essere una dipendente dello Stato laico. Deve sparire.

Il motivo? La nuova maestra d'italiano della II C, da venerdì scorso, è una suora, mandata dal provveditorato a sostituire l'insegnante di ruolo.

Dice ora Patrizia Angari, 36 anni, cassintegrata Alitalia, a nome pure delle altre mamme: «La nostra è una scuola pubblica, una scuola statale, perciò se serve faremo ricorso al Tar. Qui non è in discussione la persona, la suora sarà pure bravissima ma io contesto l'istituzione che rappresenta. Cioè la Chiesa.

Sono atea e credo che la scuola pubblica debba essere quantomeno laica. O no?».
@@@@@@@@@@@ò

Che Paese stiamo diventando? Dov'è che si era vista una scena così? La madre lavoratrice che organizza un comitato di mamme democratiche e smaschera il traditore che corrompe i fanciulli?

le hostess Alitalia, ad alcune delle quali i privilegi devono aver dato alla testa: da cassintegrate è più alto il loro mensile di quello complessivo di un esercito di suorine che puliscono il sedere a bambini e a vecchi.

Si chiama cristianofobia questa malattia europea, si è espressa nella sentenza contro i crocifissi sulle pareti delle scuole, e in Italia ha questi epigoni. Fare il presepio è intolleranza,

Noi suggeriremmo alla suora, se non è troppo tardi, di dichiararsi sì suora, ma anche lesbica, o almeno suora incinta, e farsi fare un anatema dal vescovo, come nei film alla moda di Almodóvar. Diventerebbe un'eroina.

Lorella Mantiero Commentatore certificato 11.12.09 08:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..e comunque (come dice Claudia, più sotto), le ultime sparate contro Magistratura e Costituzione
sembrano essere rivolte non solo ai diretti interessati, ma soprattutto suonano come una rassicurazione ai fratelli Graviano & C sul mantenimento degli impegni presi, diavolo d'un omino.....

harry haller Commentatore certificato 11.12.09 08:50| 
 |
Rispondi al commento

SIETE ALLA FRUTTA !

D D T () Commentatore certificato 11.12.09 08:48| 
 |
Rispondi al commento

Non è solo il PD che pone problemi per affiliare nuovi iscritti. Io ho chiesto telefonicamente di essere contattato da Voi per poter iscrivermi e poter iniziare a collaborare presso la "sezione" di Bologna ma non ho mai ricevuto nessuna notizia da parte di chi è preposto a tale compito anche se mi era stato assicurato un interesse e un veloce contatto. Domanda: Non avete bisogno di nuovi iscritti? Domanda n.2 : La mia provenienza dall'area ex PCI è un ostativa? Domanda n.3 Perchè agire nei modi e nei termini che si sono criticati e pubblicizzati anche a livello di media nazionali?
Gradirei almeno delle risposte visto che essere contattato oramai è una vana speranza.
L'unione fa la forza il problema è che a volte l'unione non viene presa sul serio lasciando per strada chi ha voglia di fare.
Parri Patrizio

Patrizio Parri, Bologna Commentatore certificato 11.12.09 08:43| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente un segnale forte. . .

Beppe c'è....

NOI CI SIAMO?

alessandra io, roma Commentatore certificato 11.12.09 08:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRILLO , SUBITO ON-LINE L'ISCRIZIONE AL PARTITO.
CONTIAMOCI E ANDIAMO AVANTI.

aldo casula, cagliari Commentatore certificato 11.12.09 08:32| 
 |
Rispondi al commento

Poveri segaioli della lega mafio ladra, ormai con la credibilià vicina ai peli del culo di quel camorrista ladro e mafioso di Eridano il Bifolco e del suo compare in truffe ai cittadini l'ingegnere ignorante e farabutto Amalassunta Castelli.
Anche oggi ,nonostante il gelo, durante la mia passeggiata mattutina ,ho incontrato l'on. mafioso Merdaroli dei Parassiti di Stato che ha insistito, fino alle lacrime, nel volermi fare un pompino essendo mostalgico del cazzo dei dromedari di Gheddafi e ,in particolare, di quello chiamato Gasparri dei trans di regime.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 11.12.09 08:30| 
 |
Rispondi al commento

BENE, QUI DA QUANDO SONO MORTI I VECCHI PARTITI, SI SCATURISCE SOLO MERDA.
C'è UNA SOLA SOLUZIONE AL PROBLEMA POLITICO:
SI PRENDONO BERLUSCONI E DALEMA E SI SOLLEVANO CON UNA CORDA.
POI SI RIPARTE E SPERIAMO BENE.

aldo casula, cagliari Commentatore certificato 11.12.09 08:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..Ma anche "Sconforto" è un titolo che ben si addice alla situazione attuale.... peccato, non ho trovato in rete le due uniche ed immortali composizioni del Senatùr.......(cazzo, sono morte sùbito)......

harry haller Commentatore certificato 11.12.09 08:20| 
 |
Rispondi al commento

"Ebbro" è un titolo davvero azzeccato, per il pacchista padano.......

(ebbro [èb-bro] meno com. ebro; ant. ebrio agg. 1 lett. Ubriaco: e. di vino, di liquori.)

harry haller Commentatore certificato 11.12.09 08:09| 
 |
Rispondi al commento

La mia idea, che è l'idea che credo più o meno inconsciamente abbiamo in molti è quella di chiamare a raccolta il meglio della società civile e dell'intellettualità italiana, aldilà delle ideologie e degli schieramenti, e far sì che divenga un polo di attrazione attorno al quale si possano raccogliere le particelle sparse di un universo sociale refrattario alle vecchie logiche partitiche, ma ancora sensibile a tematiche di cambiamento. Sto parlando in termini concreti di una aggregazione, di un movimento, di uno spazio politico-sociale, in grado di raggiungere la massa critica necessaria a condizionare gli equilibri e le alleanze politiche e a favorire un'alternativa all'attuale sistema.
Mi piacerebbe che insieme a Grillo gente come Saviano, Camilleri, Dario Fo, Asor Rosa, Flores D'Arcais, Moni Ovadia e perché no Umberto Eco, Odifreddi, Margherita Hack e tantissimi altri, scendessero in campo con una proposta politica del genere in grado di tradursi in consenso anche elettorale. Questa gente rappresenta tutte le culture senza avere nessuna smania identitaria che sia di impedimento al dialogo. Il popolo viola sarebbe uno dei naturali referenti di un'aggregazione del genere. L'errore di persone per bene come Asor Rosa (ed anche il mio), a mio modestissimo avviso è stato quello di considerare il problema dell'alternativa come fenomeno legato ai problemi della sinistra. Credo invece che la soluzione stia proprio nell'attrarre la sinistra dentro un progetto di alternativa (lasciamo perdere l'Ulivo), con tutte le sue anime e con tutte le sue diversità, e non di sperare di fondere quest'ultime in una sostanza unica, più simile ad una soluzione chimica instabile che ad una massa omogenea. Il popolo viola ci offre questa opportunità, giusta o sbagliata che sia. La sua consistenza numerica e l'intensità delle sue azioni ci hanno fatto capire che non si può fare a meno di loro se si vuole davvero realizzare un'alternativa.


Volevo segnalare un blog interessante all'indirizzo http://saperi.forumpa.it/story/33513/linnovazione-comincia-dalle-persone
non fa certo concorrenza al "mito" ma include interventi che si sposano benissimo con il nostro blog come ad esempio questo:
FINE DELL'ANNO TEMPO DI BILANCI
Leggendo i numerosi commenti all’intervista di Luca Attias emerge un quadro più che sconfortante. Viviamo a detta di tutti nel regno delle raccomandazioni, dove la meritocrazia non viene neppure presa in considerazione. Siamo in Europa solo formalmente, aggrappati all’euro, ma in termini di senso civico non c’è nessuno più di noi che è fuori dall’Europa. L’individualismo raggiunge degli eccessi di difficile comparazione. Abbiamo i cervelli che, appena si rendono conto delle prospettive, scappano all’estero. Siamo il paese delle lobby intoccabili, quasi peggio delle caste indiane. Per uno che lavora ce ne sono almeno cinque che non fanno nulla. Non c’è nessuno che creda minimamente nell'esistenza della Giustizia. C’è un chiaro problema nel settore pubblico ma non è che il privato sia tanto meglio. La managerialità è meno di un miraggio. Se qualcuno si occupa di risorse umane diventa tristemente una specie di eroe nazionale. In questo quadro quello che è veramente arduo è trovare delle soluzioni complessive ed è il compito che propongo a tutti i lettori di questo forum per il prossimo anno. Non bastano i piccoli centri di eccellenza e i singoli fenomeni serve qualcosa di diverso e globale. Siamo pronti a qualsiasi idea ma, per favore, non proponete l’uomo forte, il dittatore, o qualcosa di simile, ci siamo già passati ed è stato senza nessun dubbio il periodo peggiore della nostra storia.
Auguro a tutti un sereno 2010.

Tommaso Malatesta 11.12.09 08:03| 
 |
Rispondi al commento

BORTOLO ...PIU' GIU' c'è ne un altro anche peggio!
TI AUGURO UN TUMORE FULMINANTE ...COSì CI VAI ANCHE
TU E TI TOGLI DAL CAZZO ...non dimenticare come la penso CONCIME PER SERRE!!!
Antonio Desanìstris (12-12-1969) Commentatore certificato 10^12^09 23^39

^-*

IMMAGINO UNA MERDA COME TE CARO BORTOLO CHE ARRIVI
A TANTO...SE INCOLLASSI TUTTA LA MERDA DI OGGI CHE HAI SPALMATO NON MI BASTEREBBERO DUEMILA CARATTERI

...ero rientrato per far vedere una foto a Manuela
http://images1.wikia.nocookie.net/nonciclopedia/images/a/a8/Bombammano.JPG

IO LA METTEREI AL POSTO DELLA PATATA (del filmato di oggi)...POI USARE IL BORTOLO COME BERSAGLIO ...
potrebbe essere utile a qualcosa!

Manu ho un'altra foto "privata" te la mando via e-mail ...

^-^

hasta
Antonio Desanìstris (12-12-1969) Commentatore certificato 10^12^09 23^29

Che uomo quel Desani !!!!

*****BARTOLO ...CE L'HAI qualche parente defunto ??????
se no sei davvero un eremita del cazzo !!!!!

LI MORTACCI TUA significa quei rottinculi zozzoni
fetentoni dei tuoi morti defunti al cimitero !!!!

....lurido pezzo di merda

Antonio Desanìstris

lupo mannaro Commentatore certificato 11.12.09 08:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nonostante gli appelli di Libera e Avviso Pubblico siano stati sottoscritti da migliaia di cittadini e da centinaia di amministratori locali e di enti locali, per chiedere il ritiro della norma che mette all'asta i beni confiscati ai mafiosi, il Governo non recede e ha stabilito che gli enti locali ove sono ubicati i beni confiscati possono esercitare il diritto di prelazione sulla vendita dopo 90 giorni; che le Forze dell'Ordine e dell'Esercito possono costituire cooperative edilizie a cui è riconosciuto il diritto di opzione prioritaria sull'acquisto dei beni confiscati, diritto che non eserciteranno dati gli scarsi fondi. Il Governo rifiuta la destinazione per uso sociale dei beni confiscati alle mafie. La norma è una beffa. Il Governo ha sostenuto di aver ottenuto risultati importanti nella lotta contro le mafie ma registriamo un forte distacco tra le parole e i fatti, come attesta il taglio alle forze dell’ordine. Ci congratuliamo con le forze dell'ordine e i magistrati che con impegno e professionalità ottengono risultati importanti nella lotta contro le mafie, nonostante i mezzi e le risorse a loro disposizione siano sempre più scarsi. La nuova normativa sullo scioglimento dei Comuni per infiltrazione mafiosa di fatto è inapplicabile; il Comune di Fondi non è stato sciolto, nonostante due corpose e documentate relazioni prefettizie. Una nuova norma introdotta nel pacchetto sicurezza ha di fatto reso impossibile ai Comuni la costituzione di parte civile nei processi per mafia, riducendo la possibilità di ottenere risarcimenti economici da investire in politiche sociali e di sicurezza. Si approvano leggi come lo “scudo fiscale” che agevolano il rientro dei capitali di mafiosi e di corrotti. Si parla di modificare la normativa sulle intercettazioni e sulla durata dei processi che, se approvate, rafforzeranno la mafia.
Andrea Campinoti


cliccza il mio nome

viviana v., Bologna Commentatore certificato 11.12.09 07:56| 
 |
Rispondi al commento

Forse sono io sospettosa , ma non vi sembra strana quella sparata di ieri e quella promessa di cambiare la costituzione proprio il giorno prima della deposizione dei Graviano? Sembra una minaccia da una parte ma una promessa dall'altra. E' strano così come l'arresto de due mafiosi avvenuto lo stesso giorno de no-bday per confondere le carte e distogliere l'attenzione della gente

claudia spagnuolo 11.12.09 07:56| 
 |
Rispondi al commento

La grande coerenza e sincerità legaiola:

[Riferendosi a Silvio Berlusconi] Dovrai scappare dal Nord di notte con tua moglie e i tuoi figli e le valigie. Hanno capito che tu sei mafioso. (citato in Gianna Fregonara, Bossi: Silvio sarà costretto a scappare di notte, Corriere della sera, 15 settembre 1995, p. 9)
Quell'uomo [Silvio Berlusconi] ha fatto tanti imbrogli nella sua vita. Oggi è solo il servo di quel fascista di Fini. Parlare di costituente era un modo per "toccare" la Lega. Noi siamo come Gesù Cristo, guariamo i malati e gli storpi. Berlusconi sa che chi tocca la Lega guarisce e spera di dare di sé l'immagine del guaritore. Berlusconi e Fini sono i figli del dio degenere della restaurazione, questo dio si chiama maggioritario e oggi puntano sul maggioritario e sul presidenzialismo per mettere una pietra tombale sul cambiamento. (citato in Bossi attacca "Il Cavaliere servo di AN", La Repubblica, 15 febbraio 1996

gatta in calore Commentatore certificato 11.12.09 07:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non l'ha mai fatto nessuno in Europa.
***
E questa non è una scorciatoia. E' una gara dura invece.
E infatti l'importante è di trovare nuovi METODI di partecipazione democratica.
IL VECCHIO METODO, leggi quello partitocratico. Non porta da nessuna parte, sia UNITI che DISUNITI. Stiamo sempre fermi dove eravamo 80 anni fa.
E dà sempre lo stesso risultato perchè è basato sulla COOPTAZIONE AL POTERE.
Anche la Lega che è nata da un movimento della "società civile" oggi è solo COOPTAZIONE.
Chi non và d'accordo con Bossi è finito nella Lega. LO SANNO TUTTI NELLA LEGA.
Quindi poche balle. Ecco perchè và d'accordo con il Berlusca.
STESSO METODO.
Tutti questi partiti sono delle proprietà personali di poche oligarchie. Tutti. Anche nel centro sinistra.
QUINDI
O uniti o disuniti importa meno. Certo è meglio uniti.
Qui si misura la maturità della gente e di una democrazia. Quando la maggioranza la pensa diverso da te bisogna imparare ad accettare i risultati. E chi vince deve sapere ascoltare l'opinione di chi è in minoranza.
O perchè hai vinto una volta devi avere la ragione su tutto quello che ti passa per la testa?
E' giusto valutare insieme di volta in volta sulle cose importanti.
Una volta vinci tu e l'altra vinco io.
E faccio più attenzione al PD che al Berlusca perché se domani lui si dimette non cambia un cazzo perché il sistema di gestione del potere rimarrebbe lo stesso. Anzi potremmo pure peggiorare perché si mettono tutti d’accordo come con il vecchio pentapartito.
Per me non basta mandare a casa il Berlusca.
Saluti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 11.12.09 07:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi merita rispetto, è un rivoluzionario.

Ieri ha dimostrato come stanno le cose, il potere non è al Quirinale, si trova in qualche carcere, è da li aspetta il momento della riscossa.

Oggi i Graviano non parleranno, ieri sono stati riassicurati, mentre Napolitano invece di indignarsi doveva ordinare ai suoi generali. Ma si sa che non può andare oltre il monito; rischia la galera.

Lo Stato Democratico è stato seppellito, e pochi piangono.

gennaro fu 11.12.09 07:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao Amore vado in ospedale.....
dedicato ai legaioli ignoranti

Dopo aver ottenuto la qualifica di perito tecnico elettronico presso la scuola per corrispondenza Radio Elettra[1], Umberto Bossi iniziò una breve carriera come cantante, con il nome d'arte di Donato.

Accompagnato dall'orchestra di D.U. Mazzucchelli incide un disco 45giri (edizioni Caruso) con le canzoni "Ebbro (boogie woogie)" e "Sconforto (rock-slow)", dei cui testi è autore.

Nel 1961 Bossi partecipa, insieme al suo complesso, al Festival di Castrocaro:[2] viene però bocciato, ed anche a causa di ciò decide di abbandonare il mondo della musica.

Dall'università al primo impegno in politica
Si iscrive quindi all'università nella Facoltà di medicina a Pavia, abbandonando gli studi prima di ottenere la laurea, agli inizi degli anni ottanta a causa del suo interesse per la politica, alla quale si dedica completamente.

La sua prima moglie, Gigliola Guidali, raccontò in un'intervista di aver chiesto la separazione dopo aver scoperto che Umberto usciva tutte le mattine di casa con la valigetta del dottore (dicendole "ciao amore, vado in ospedale") senza essersi però mai laureato. Gli mancavano infatti 11 esami

gatta in calore Commentatore certificato 11.12.09 07:43| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

I leghisti farabutti (delle capitali morali dal nord) mà! che belleza di persone ambigue e false.

VOTARONO A FAVORE DI CONSENTINO E DEI CASALESI

F A R A B U T T I e zitti zitti quando parlate di mafia.

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.09 07:04| 
 |
Rispondi al commento

Il bon ton lo abbiamo imparato da quel letamaio mafioso di Eridano il Bifolco, quello che si pulisce il culo con la bandiera italiana e , quando non sa cosa fare, caga in bocca alla camorrista Lorella Mantiero delle rotte in culo della cosca di Pontita etero dirette da quel farabutto di Amalassunta Castelli.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 11.12.09 07:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Se Mr B è un'uomo con le palle...
Preferisco un Parlamento di Eunuchi !

Buongiorno Blog ,Buongiorno Bloggers

\_/) a gentile richiesta ;)

edy s., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.09 06:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il cerchio si allarga ora, dopo l'assoluzione di Cosentino, c'è anche la camorra oltre alla mafia che vota lega.
E' un modo come un altro per pisciare in culo al letamaio della cosca di Pontida l'ignorante doc Amalassunta Castelli , pronto a infilarsi un dito in culo per farselo succhiare, oltre che da Eridano il Bifolco dei ladri di stato ,anche dai mangia merda mafio leghisti dei posticini di sottogoverno.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 11.12.09 06:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...dopo avere detto che i libri e i film sulla mafia ne danneggiano l'immagine.
-------
DELLA MAFIA..CIOE' LORO..

mark kaps Commentatore certificato 11.12.09 06:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi si che è un uomo con le palle..
poverino quante ne sta passando.
ma che si crede che l'Europa si beve tutto quello che dice?
povero illuso
quante figure di merda che ci fa fare, mamma mia..
esiliamolo con la forza

marco mamm 11.12.09 04:48| 
 |
Rispondi al commento

VESPA E L'ANARCHICO PINELLI AI TEMPI DEL B/N

considerato che 'u curtu' passa alternativamente tutto il suo tempo o con le escort, o con le minorenni o con i pizzini di putin, yushchenko e gheddafi, o preparando un rifugio all'estero per non finire appeso a testa in giù da un elicottero in fuga da arcore...

...vien da dire che l'italia va comunque avanti e sopravvive (male) anche da sola e senza quella banda di pupazzi nominati-e-non-eletti al parlamento, condannati al voto forzato di fiducia per appena 20.000 euro al mese e la pensione dopo 2 anni e mezzo.non è invidia sociale. è che sono dei privilegiati senza merito se non quello della leccata facile. salvo i rifugiati in parlamento come una volta i ricercati barricati nelle chiese.

insomma, in teoria, gli anarchici avrebbero ragione, non cadono solo dalle finestre delle questure...
un governo così inconsistente e così costoso potrebbe anche non esistere affatto. un parlamento così addomesticato dal nano da giardino davvero non rappresenta che loro stessi per le entrate che ne ricavano. li chiamano emolumenti. diaria. manco fossero i 100 miseri euro di un disoccupato poi scrutatore al seggio. bastardi!

p. s.

rai tre ha opportunamente rimandato ieri un vecchio filmato in bianco e nero in cui un bruTTo vespa dà per certo che il povero pinelli s'è suicidato oramai in trappola dopo aver messo la bomba a PIAZZA FONTANA.

si tratta esattamente dello stesso macabro vespa, quello che rompe le palle quasi ogni sera per una montagna di soldi dalla rai, che mi estorce il canone.

è proprio lui. esattamente con la stessa attendibilità di quando gioca cinicamente con i plastici dell'orrore e dell'errore giudiziario televisivo a mo' di linciaggio mediatico...

gennaro esposito 11.12.09 03:42| 
 |
Rispondi al commento

Certo ke la magistratura dorme peggio di Morfeo.
Come cavolo hanno fatto dopo tutti questi anni a non condannarlo ancora x mafia?
lo sappiamo NOI quello ke ha combinato e nn lo sa la magistratura?
(Banca Rasini,è li la chiave...qualcuno ha detto)
...ma è la magistratura a salvargli il kulo tutte le volte?.
Vaneggio?...mah.

Toni Alamo 11.12.09 03:30| 
 |
Rispondi al commento

Presidente, si è svegliato?
OOOOHHHHH, gradisce un caffé o un Tav°r?
Ci faccia sapere per tempo, grazie.

fran cesca Commentatore certificato 11.12.09 03:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fabrizio Corona: "Mi vergogno di essere italiano".

Ti vergogni così tanto che sceglierai alcune delle seguenti opzioni per il tuo futuro in Italia:

1) Entrare nel PDL e farti piazzare in parlamento (la scelta più ovvia).

2) Aprire il nightclub "Trillionaire" a Porto Cervo con inclusa tratta di prostitute transilvane minorenni e mescita di "champagne" pisciato dai camerieri.

3) Unirti a berlusconi quando lui fuggirà a Panama, e colà guadagnarti da vivere ballando sui tavoli con Capezzone durante i party dello psiconano.

4) Riciclarti come donatore di sperma a Cesenatico.

Nemesi Cremisi Commentatore certificato 11.12.09 02:32| 
 |
Rispondi al commento

LA REPUBBLICA DEGLI ORINALI

quelli che ogni giorno il regima mediatico lancia con la disinformazione in testa agli italiani!

in italia non c'è più democrazia - non solo di fatto - ma proprio per legge, questo dall'entrata in vigore della legge porcata di calderoli, legge voluta con l'approvazione di berlusconi, lega e il partito di fini.

il parlamento non esiste più se non per i forzati del "voto di fiducia ai maxidecretoni" che calano dall'alto, direttamente dal tubo di scarico del wc del nano da giardino.

il parlamento non esiste più come organo di rappresentanza da quando quella legge eversiva-porcata ha creato la nuova casta di pupazzi nominati-e-non-eletti al parlamento.

u' curtu' si riunisce con le escort e poi produce con tremorti una finanziaria che somiglia all'operazione del cancellare i files da un hd saturo per racimolare qualche gb libero.

così cancellano e reinsericono vorticosamente per far girare la testa agli inciucianti che in realtà si chiamano pd.

in questi giorni c'è un bersani che ha problemi di comunicazioni con dalema e allora non trova le parole per dire che non è semplicemente all'altezza del nano da giardino.

a cosa ha condotto la porca legge ideata dall'esponente della lega dei caproni?

deputati e senatori si eleggono da soli. i segretari misurano le leccate e il rischio d'arresto e e poi ponderano il posto in lista. c

chi va all'urna mette una crocetta che significa: "sono daccordo con le scelte che ha fatto al posto mio il segretario del partito che voto".

e poi si eleggono un presidente della repubblica. e questi nomina un presidente del consiglio che... ci viene a dire che è stato eletto dal popolo!

...si tratta di un circolo vizioso! questo non è più un parlamento ma una tautologia! tutto quel che resta è solo un equivoco di democrazia!

preparate le monetine!

vedete che le monetine da 1 o 2 centesimi servono ancora a chi vuol manifestare pur restando - per il calibro della moneta lasciata andare - un non violento?!?


Mi iscriverò subito!

Vito Barbieri 11.12.09 02:00| 
 |
Rispondi al commento

ma mettiamoci nei suoi panni. sei capo del governo e c'è - che ne so' - una legge o una costituzione che ti ostacola. tu che fai? molli? non cambi la legge? non modifichi la costituzione? se non avesse bisogno del 66% del parlamento dei nominati-e-non-eletti l'avrebbe fatto già.

c'è il pd che non vuole inciciare bene. così si va lancia in resta verso il processo morto a breve. il tempo che manca per approvare una legge incostituzionale che sarà cancellata.

sarà cassata all'1% da quel covo di bolscevichi che è la suprema corte che, se non va a pranzo con lui, sicuramente è alle prese con una cospirazione sovversiva contro i nani da giardino.

il tempo di prescriversi un po' e poi si puo' ritornare al vecchio regime dopo aver falcidiato giustizia e senso dello stato a favore dei cazzi propri!

ma in fondo non lo faresti anche tu se fossi animato da un sottile venticello di fascismo? appena un un rigurgito di reazione a catena che porta allo sfascio questo apese di merda!
chi gli si oppone, perchè invece non si rassegna? perchè non lo lascia fare?

siete autolesionisti? vi piace l'agonia lunga? siete per l'idratazione nasogastrica garantita dalla sanità tarantina & escort?

ma godiamoci questa distruzione di poteri ed istituzioni! una volta tanto non sarà forse una strage mai spiegata ma una serie di pernacchie a chi aveva "autorevolezza".

godiamocelo questo 2012 tutto italiano! una volta tanto il tifo ci sta proprio bene! perchè allungare le sofferenze? tanto il nano ha stretto un patto anche con la morte!

il suo prossimo passo in questa partita a scacchi è occupare la casella del colle che comporta l'immunità costituzionali anche per i nani da giardino.

questa repubblica degli orinali è ben oltre il folclore della frutta o la disperazione del raschiare il fondo.

siamo nella follia di massa. c'è proprio gente che il fascismo lo rivuole. lo desidera. lo invoca. vuole un po' di cucchi in più. vuole aver paura per ritrovare la parvenza di una certezza.

e vai!!

gennaro esposito 11.12.09 01:49| 
 |
Rispondi al commento

sei il n.1 fatti togliere la nomea di comico perche' non ti si addice piu'

bugli william 11.12.09 01:42| 
 |
Rispondi al commento

io infondo lo capisco il nano malefico. sa che il missile è stato lanciato
e segue il ticchettio dei suoi pacemaker o il calore della sua prostata.

cioè ora la vogliono fare più grossa per eliminarlo dalla scena. e cavolo!
chi è che non ha fatto riciclaggio dei capitali mafiosi su al nord?
chi è che non ha creato fondi neri per pagare mazzette e comprare sentenze
se si poteva fare con i giudici che si vendevano? con capitani della
finanza che si dimettevano dopo una ispezione e venivano assunti dalla sua
azienda? ma che cazzo ti signifca questo?

se lui bazzicava eroi mafiosi e fattori condannati all'ergastolo era solo
per contiguità col mondo degli affari. si sa che c'è la mafia in italia
ovunque! anche sotto la madonnina a milano! e si sa pure che i bresciani
sono i siciliani del nord, no?
c'aveva paura di rapimenti! e non ditemi ora che non avete anche voi un
parente ricco col mafioso in casa che lo protegge!!!

insomma, se tuo padre t'insegna come fare i danè trasmettendoti l'arte del
riciclaggio che - è evidente dopo le scudate recenti - non è stata mai messa
da parte, mica si può dire che sei un criminale?

ma tu sei un genio! magari basso. ma pur sempre il leonardo dell'italica
imprenditoria che va a cavallo di pizzo e pizzini, tangenti e sacra romana
chiesa.

la compagnia delle opere calabresi e l'istituto per le opere religiose
indicano la strada per l'italia che c'è. se uno con le sue capacità
s'inchiappetta con i sondaggi un intero popolo è colpa sua o del popolo
fregnone? quello gli dice che l'ici non si paga e tu pensi che per gli avversari ci sia più scampo nell'urna elettorale?

fa bene a vedere cospirazioni ovunque dopo tutte quelle che ha
fatto lui. sa che c'è un concorrente che c'ha rimesso una casa editrice e
molti mafiosi analfabeti che marciscono in galera dopo aver fatto voto di
scambio ai bei tempi andati...

ma ora si cambia! via la costituzione col copia e incolla del suo personale
avvocato-deputato! a fanculo qualsiasi ostacolo! è un duro

gennaro esposito 11.12.09 01:33| 
 |
Rispondi al commento

L'esternazione del presidente del consiglio di oggi al PPE è di una gravità inaudita.

Si sta attentando alle istituzioni.

L'avvisaglia grave si era già verificata una prima volta con il suo "colpo di stato" effettuato contro il governo Prodi, preparato e perpetrato con la complicità di Saccà e Mastella (due eroi alla Mangano), entrambi reintegrati uno in Rai e l'altro in politica, ora sta tentando di perpetrarlo contro i più alti organi istituzionali, il CSM e la Consulta.

Io non credo che i fratelli Graviano, domani, forniranno ulteriori prove di complicità del governo attuale con la mafia.

Per ora si sono limitati ad inviare "avvisi" e "minacce", sono in attesa di risposte.

E le risposte stanno arrivando: lo scudo fiscale è il primo, la vendita dei beni confiscati è il secondo, le sue esternazioni contro la magistratura sono la "punta di diamante" per arrivare ai processi brevi, quindi nulli, ed alle facili assoluzioni per decorrenza dei termini.

La mafia, preme il piede sull'acceleratore, lui prende tempo, mandando "pizzini".

Nn dimentichamo, inoltre, che Cosentino è un "casalese" e porta voti; Noemi, che collaborerà con Chiambretti in rai, è figlia di un componente del clan dei casalesi..........

Lui "pulito" non è!

cettina. .., isola Commentatore certificato 11.12.09 01:32| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

riassumendo

la mafia si è infiltrata nella politica, ha imparato il mestiere e a un certo punto quando i suoi riferimenti politici crollavano con mani pulite si è detta:

perchè non facciamo noi un partito?

ha tirato fuori i soldi e si è assicurata il dominio della dis-informazione attraverso la P3 e papisilvio, e in cinque minuti c'era un partito pronto all'uso e amato da tanti.

la democrazia in quel momento ha smesso di respirare,
la democrazia respira informazione


e noi convinti di stare al cinema, guardiamo la storia che prende brutte strade sotto i nostri occhi e non ci alziamo, ipnotizzati

Fabrizio Castellana, SP Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.09 01:30| 
 |
Rispondi al commento

io infondo lo capisco il nano malefico. sa che il missile è stato lanciato e segue il ticchettio dei suoi pacemaker o il calore della sua prostata.
cioè ora la vogliono fare più grossa per eliminarlo dalla scena. e cavolo! chi è che non ha fatto riciclaggio dei capitali mafiosi su al nord?
chi è che non ha creato fondi neri per pagare mazzette e comprare sentenze se si poteva fare con i giudici che si vendevano? con capitani della finanza che si dimettevano dopo una ispezione e venivano assunti dalla sua azienda? ma che cazzo ti signifca questo?

se lui bazzicava eroi mafiosi e fattori condannati all'ergastolo era solo per contiguità col mondo degli affari. si sa che c'è la mafia in italia ovunque! anche sotto la madonnina a milano! e si sa pure che i bresciani sono i siciliani del nord, no?
c'aveva paura di rapimenti! e non ditemi ora che non avete anche voi un parente ricco col mafioso in casa che lo protegge!!!

insomma, se tuo padre t'insegna come fare i danè trasmettendoti l'arte del riciclaggio che, è evidente dopo le scudate recenti. non è stata mai messa da parte, mica si può dire che sei un criminale?

ma è un genio! magari basso. ma pur sempre il leonardo dell'italica imprenditoria che va a cavallo di pizzo e pizzini, tangenti e sacra romana chiesa.

la compagnia delle opere calabresi e l'istituto per le opere religiose indicano la strada per l'italia che c'è. se uno con le sue capacità s'inchiappetta con i sondaggi un intero popolo è colpa sua o del popolo fregnone? quello gli dice che l'ici non si paga e tu pensi che per glia vversari ci sia più scampo nell'urna elettorale?

fa bene a vedere ovunque cospirazioni ovunque dopo tutte quelle che ha fatto lui. sa che c'è un concorrente che c'ha rimesso una casa editrice e molti mafiosi analfabeti che marciscono in galera dopo aver fatto voto di scambio ai bei tempi andati...

ma ora si cambia! via la costituzione col copia e incolla del suo personale avvocato-deputato! a fanculo qualsiasi ostacolo! è un duro

gennaro esposito 11.12.09 01:25| 
 |
Rispondi al commento

Dopo le ultime farneticazioni del nano davanti all'europa, ora mi aspetto un pressante invito di qualcuno di altobordo del PDMENOELLE che ci dica di intavolare un dialogo con il governo.

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.09 01:18| 
 |
Rispondi al commento

Mia mamma me lo diceva sempre
che sono un COGLIONE.
Buonanotte.

nicola rindi, prato 11.12.09 01:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe cari Bloggisti,la misura è stata colmata abbiamo un presidente del Consiglio sovversivo, uno spergiuro che ha violato il giuramento di fedeltà allo Stato alle sue istituzioni ed alla Costituzione Repubblicana. Ma non è il solo anche altri ministri e parlamentari della Repubblica lo hanno fatto e niente e nessuno si è mosso. Cosa si aspetta per incriminarlo asieme ai suoi complici per attentato alla sicurezza dello Stato e di complotto per sovvertire le Istituzioni Repubblicane garantite dalla Costituzione? Ci sono o non ci sono gli estremi per trascinarlo in giudizio per alto tradimento? E'inutile e ridicolo affermare che è stato eletto dalla maggioranza degli Italiani, anche Hitler e Mussolini lo furono, in buona compagnia di molti dittatori sanguinari e liberticidi. Non è una buona ragione per assolverlo preventivamente o dobbiamo aspettare che la situazione degeneri fino ad una guerra civile? Non è già sufficiente la miseria morale e materiale che ha prodotto questo sistema di gestione del potere? D'ora in avanti tutti coloro che si dimostreranno accondiscendenti e conniventi con questo sistema mafioso che si impone direttamente o indirettamente dovrà essere considerato un sovversivo nemico dello Stato e delle Istituzioni Repubblicane e di conseguenza perseguito secondo le leggi vigenti in ottemperanza al dettato costituzionale. Una volta in occasioni del genere si levavano dai partiti del cosidetto arco costituzionale e dei sindacati confederali un invito alla mobilitazione alla vigilanza democratica e a non cedere alle provocazioni.Ad oggi non una voce si è sentita pronunciare queste parole a difesa della Costituzione dello Stato democratico e delle Istituzioni Repubblicane.Bisogna muoversi subito il tempo stringe perchè sembra sempre più probabile che al primo tintinnio di manette si possa rispondere con il cupo cigolio dei cingoli. E' mai possibile che nessuno si renda conto del grave pericolo che stiamo correndo?Svegliatevi italiani o sarà tardi!!

flavio zenari, trieste Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.09 01:14| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

sulla guerra, obama fa un discorso che si presta ad una doppia lettura, a seconda di chi lo ascolta.

obama dice che la non-violenza da sola non salva dal nazismo o da chi vuol usare armi di ditruzione di massa (!).
questo è sicuro alla luce della seconda guerra mondiale con il nazismo all'arrembaggio del mondo.

la situazione cambia molto a secondo che le conseguennze della guerra le subisca chi si arruola nell'esercito negli USA per consentirsi una istruzione oppure guadagnarsi da vivere e chi invece appartiene ad una qualche casta o corporazione. la guerra è socialmente ingiusta. arricchisce infine banchieri e chi vende armi.

ma c'è anche l'oggettivo interesse di un popolo nel suo insieme. il famoso interesse vitale che ricoprono p. es. i pozzi di petrolio e i gasdotti per gli USA... della famiglia Bush.

il ragionamento. apparentemente di assoluto buon senso della guerra giusta, che conseguenze produce?

in uno come me p. es. il fatto che i talebani siano spazzati via dalla faccia dalla terra a prescindere da qualsiasi altro principio di ragionevolezza che pure solitamente mi ispira.

ricordo durante il regime talebano un uomo legato per terra in una pubblica piazza e quindi sgozzato da una donna che praticava la legge del taglione nei riguardi di chi le aveva assassinato un congiunto.

a me fa orrore l'istituzionalizzazione della pena di morte. ci vedo il capro espiatorio. l'orda primitiva. il linciaggio. e questo per me non è accettabile. anche se so che non avrei esitazioni a difendere me e chi mi è caro usando la logica preventiva di bush... che pure tanta distruzione guerrafondaia ha cagionato in Iraq e nel mondo.

non ci vedo contraddizione. lo stato non è solo la somma dei suoi componenti fra cui me, ma sprigiona un'etica.
se sei contro il terrorismo e i talebani e cio' che rappresentano allora la guerra giusta non è un sofisma o un artificio retorico. se soprattutto ne parla un pacifista che non la auspica.

ma se la subisci come popolazione civile?

gennaro esposito 11.12.09 01:08| 
 |
Rispondi al commento

SENTE L'ODORE DELLA MORTE

SI CHIAMA CONFISCA

QUANTO MANCA ?

.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 11.12.09 00:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UN VAFFANCULO A TUTTI I POLITICI
NESSUNO ESCLUSO!
NON VOTI, MA OPERE DI PENE!!!