Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il debito pubblico supera i 1.800 miliardi

  • 97


Tremonti_debito_2009.jpg

Il debito pubblico italiano è un treno senza freni. Il macchinista è Tremorti. I passeggeri tutti gli italiani. Un treno in corsa verso l'ignoto del default. Che poi tanto ignoto non è: lo scippo del TFR e la riduzione delle pensioni del 4% sono solo l'antipasto. Nel mese di ottobre il debito è aumentato di 14,7 miliardi di euro. Un miliardo ogni due giorni. E' stata sfondata la barriera dei 1.800 miliardi di euro (1.801,6 per la precisione). Oggi è stata approvata la Finanziaria 2010 con il voto di fiducia, ma Tremorti ci indebita di una finanziaria al mese senza mai passare dal Parlamento. Soldi nostri, debiti nostri. Nel 2008 il debito era di 1.664 miliardi a fine 2009 potrebbe raggiungere i 1.830. Circa 150 miliardi di debito in più in un solo anno. fermate Tremorti, o almeno non fatelo scappare con l'elicottero.

16 Dic 2009, 19:22 | Scrivi | Commenti (97) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

  • 97


Tags: debito pubblico, finanziaria, minipost, Tremonti

Commenti

 

Ciò fa anni o mesi o encora dei giorni che siete alla ricerca di un prestito perché avete progetti a realizzare o avete debiti a consolidare.
Vi propongo i miei servizi di concessione di prestiti. Offro prestiti di ogni tipo che va da 5.000 euro a 2,000,000 euro con un tasso costante di 3,5%
Allora, se siete nella necessità di ottenere un prestito volete contattarlo per avere più informazioni. Posta elettronica: grimaldidomenico02@gmail.com

grimaldi 28.06.16 02:05| 
 |
Rispondi al commento

Sei alla ricerca di qualsiasi tipo di assistenza finanziaria per migliorare la vostra stabilità finanziaria, mi sottoporre alla vostra attenzione prestito urgente di offer this società a grande pubblico, soprattutto i meno privileged.We loans offerta di qualsiasi tipo a chiunque si trovi in difficoltà bisogno di prestito a tassi di interesse tasso di interesse del 3% annuo. email: morriscain.loanexecutives@gmail.com. Offriamo prestiti di qualsiasi tipo a qualsiasi individuo. Interessato I candidati devono:


COMPILARE LA DOMANDA DI PRESTITO:
Nome:
Sesso:
Paese:
Stato:
Indirizzo:
Tel Number:
Occupazione:
Importo necessario:
Prestito Durata:
Hai applicato prima?

Cordiali saluti,

Il signor Morris Caino.

signor Morris Caino 26.05.10 17:49| 
 |
Rispondi al commento

ormai in italia non c'e' piu' niente da fare.
Nessuno e' disposto a fare cio' che va' fatto.
troppe caste in ogni settore.
c'e' un'unica soluzione.....terza guerra mondiale....
E' un po' drastico,ma non vedo altra soluzione.

gabriele albani 29.12.09 00:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora capisco il detto "povero Cristo".
Se il piccolo Gesù fosse nato oggi sarebbe già gravato, oltre che del peccato originale (di cui risulta colpevole già in fase embrionale in quanto "vita" secondo la chiesa) anche di una fetta cospicua di debito pubblico, ad occhio 30.000€ circa!
Povero Cristo......

Roberto M. Commentatore certificato 21.12.09 13:14| 
 |
Rispondi al commento

1800
MILIARDI
DI
DEBITO...
MA
NON
E'
CHE
LA
STORIA
DEL
SIGNORAGGIO
E'
PROPRIO
VERA???


Ma perchè criticare sempre e continuamente questo governo Berlusconi e company, gli Italiani l'anno votato, la maggioranza ha avuto idee chiare su chi affidare la guida a questo paese, la crisi è mondiale, la festa è finita da un pezzo sentenzio il grande G.Agnelli nel 2003, inutile criticare l'operato di chi non può fare miracoli... in Italia ai mondiali siamo tutti allenatori... sempre a criticare, poi attenzione a Grillo un comico multimilionario che se la ride per primo di noi Italiani... la mattina allo specchio dice che coglioni che siete ah ah ah

pippo macello 19.12.09 00:12| 
 |
Rispondi al commento

Visto che il" killer mediatico" di Berlusconi ha favorito la vendita di tutte le statuine che rappresentano il Duomo di Milano,Travaglio meriterebbe la elargizione di un sostanzioso contributo ,a favore del suo giornale libero ed indipente,da parte di chi produce tali statuine.

Francesco CARDELLICCIO 18.12.09 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Ma come, Prodi, Veltroni, Bersani e la Bindy non avevano detto che in periodo di crisi bisognava sforare i debito pubblico?!!

Volatile pn 18.12.09 18:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora mai inutile illudersi che avvenga un miglioramento.La finanziaria anche questa volta ha giocato perfino le carte di riserva fregando nuovamente gli Italiani.ognuno tira l'acqua al proprio mulino e raccoglie più ,al punto di indebitare NOi Italiani fino al collo.Nessuno si chiede :Li abbiamo eletti noi,come agiscono verso di noi?Ma,piace tanto che tutto vada così?Gli evasori aumentano e ne parlano un giorno intero poi,tutto tace.Dopo un mese o più,quando ormai la gente se lo è dimenticato ;la notizia riaffiora con conclusione senza fondo,vaga.(come l'Italiano usa fare)Allora perchè non si inzia a parlare di dichiarare tutto ,anno per anno,come avviene in altri stati.Siamo nell'Euro,passaggio dalla Lira all'euro e nessuno di noi e dei Politici ha pensato di frenare il mercato:Ecco perchè Tremonti fa le sue manovre.E ,noi come si vive,spiegatemi !I soldi da noi li vogliono subito e noi per avere una casa sudori e poi chi sà....

Stefano Paoletti 18.12.09 17:27| 
 |
Rispondi al commento

La defecazione di Cicchitto dell'altro giorno alla Camera dei Deputati, in cui, tra una scarica diarroica e l'altra accusava tutti i giornali, le trasmissioni, i giornalisti liberi e perciò contrari alla dottrina anticostituzionale ed antiistituzionale tanto di moda con questo governo,ma sono anche sicuro non appoggiata da tutta la maggioranza,ma solo da una parte minore, ed in cui cercava di intimidire, anzi, minacciare chi ha sempre elencato fatti incontrovertibili(la dimostrazione è che sono stati sempre controbattuti solo con urla da cani rabbiosi a gogo ) non è per niente da sottovalutare. Al di là dei risvolti penali che spero vengano appurati dalla magistratura, è urgente attuare un piano di protezione di Marco Travaglio e dei giornalisti dei gruppi editoriali minacciati dal piduista Cicchitto, il quale va diffidato da chi di dovere ed avvisato che se dovesse succedere qualcosa di brutto a questi operatori della verità sappia che due più due non fanno zero, come è stato finora, ma 4. Quanto alle bombe, il tanfo di servizi segreti deviati e di P2 sta inquinqndo tutto il mondo, altro che CO2!Alberto Ferrari

alberto ferrari 18.12.09 13:58| 
 |
Rispondi al commento

UN GOVERNO CHE FA MANOVRE TERRORISTICHE
COME STI FIGLI DI PUTTANA NON SE MAI VISTO!!!

1) AUMENTARE IL DEBITO PUBBLICO INCREDIBILMENTE
X NON TIRARE FUORI I SOLDI CHE SERVONO, COSI'
FANNO BELLA FIGURA, SENZA PENSARE AL DEBITO
GIA CONSISTENTE.

2) FARE UNA FINANZIARIA ANTISOCIALE, PRENDENDO
UNA PARTE DEL NOSTRO TFR.
VERGOGNA,
VERGOGNA!!!

carmine dacorsi 18.12.09 12:06| 
 |
Rispondi al commento

SOLO DUE PAROLE: TREMORTI AMMAZZATI!!!

leopoldo melechi, torino Commentatore certificato 17.12.09 23:28| 
 |
Rispondi al commento

Il 12 ottobre 2009 il Capo dello Stato ha affermato che "Il volume della spesa pubblica ha ecceduto i limiti di un indebitamento normale e tollerabile e senza dubbio deve essere ricondotto sotto controllo".

Per un quarto di secolo, dal '72 al '96, l'Italia ha avuto un disavanzo sul P.I.L. più del doppio o pari di quello che le è stato imposto dai tedeschi per "entrare in Europa", ossia il 3%.
Addirittura ora il 45% del debito italiano è detenuto da stranieri.

Il popolo dei B.O.T., cosa diversa dai rentier, presta meno allo stato non solo per il basso rendimento offerto, allora chi legittima i governi italiani a farsi prestare denari dagli stranieri?

Gli italiani, governanti e governati, vogliono fare la bella vita con i risparmi degli stranieri?

valter malgieri 17.12.09 19:31| 
 |
Rispondi al commento

OK, su Genchi la finestra per scrivere non mi si e' aperta, allora lo faccio qui.

Dunque sono d'accordissimo sulla trasmissione del video ad Annozero - non so comunque se stasera fara' a tempo - e credo che sarebbe una cosa molto incisiva, ma bisogna far presto amici, enormi nuovole nere si stanno addensando su blogs e forums, nonche' su Annozero e altre trasmissioni simili, quindi carpe diem e diamoci da fare prima che sia troppo tardi e non ci tarpino anche le email personali.

La deriva sta diventando pericolosa e si sta creando una sorta di muro non scalabile tra la possibilita' di fare ancora qualcosa e quella
di non poter piu' fare nulla.

In qualche mio post precedente scrissi che Berlusconi avrebbe sfruttato il calimerismo
a suo vantaggio, un po' prima che fosse tartagliato, sono stato facile profeta.

Facciamo presto gente, non c'e' piu' tempo e pensate che ora come ora l'ostacolo che si frappone tra loro e noi tutti e' solo Fini,
un ex-fascista. "Fini" a quando?

Ciao.

Frank A. 17.12.09 19:18| 
 |
Rispondi al commento

ho l’abitudine, quando posso, di vedere il TG delle 20,00 della svizzera italiana (guardare i TG italiani mi fa vomitare, TG3 compreso);
l'altra sera ha dato una notizia che non ho ancora avuto da nessun organo di informazione italiana:
lo scudo fiscale farà rientrare in Italia 100 miliardi di euro, dei quali 35 miliardi dalla Svizzera.
Se la notizia fosse vera vorrebbe dire che tremonti recupererebbe per lo Stato 5 miliardi...
Non voglio entrare nel merito di come questi soldi sono stati guadagnati, ma se, diciamo, 80 miliardi sono frutto di guadagni leciti non registrati vorrebbe dire che se fossero state pagate le tasse (diciamo il 30%) allo Stato ne sarebbero entrati 24 di miliardi!
ma quante scuole si sarebbe potuto ristrutturare? quanti tribunali si sarebbero messi in grado di funzionare? quanti aumenti e mezzi si sarebbe potuto dare alle nostre forze dell’ordine? quanti ospedali avrebbero avuto i soldi che meritano? quante strade si potrebbero riparare evitando incidenti?

e invece se tutto va bene ne avremo 5 di miliardi e con l’angoscia di dover ringraziare qualche mafioso spacciatore, o qualche ricattatore per lo stipendio a qualche bidello.

giuseppe messe Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.12.09 19:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SALVE ho letto il

Link interessante http://www.disinformazione.it/beppe_grillo.htm

DA NON perdere: Per tutti quelli che vogliono vivere in un MONDO Libero e autonomo

GRAZIE PER L'indirizzo G.C 13:2

max c. Commentatore certificato 17.12.09 19:00| 
 |
Rispondi al commento

....tra poco ci mangeremo gli uni con gli altri!!...avverrà statene certi!!...e sapete perchè?... chi gestisce il potere...nel mondo attuale.. i potenti di oggi sono molto più coglioni dei tiranni di ieri...ai "piccioni si lasciano le briciole"....ai cani si lancia l'osso"..altrimenti per fame verranno a beccarti sulla zucca ..a morderti i polpacci!!.....poi vorrei che mi rispondessero i signori politici quando parlano di stemperare la violenza!.....affamare un popolo non è forse un'atto di violenza!?..poi ci pensano gli organi di informazione a fare il resto!.... Qualche giorno fa ho appreso una notizia...che mi ha enormemente indignato, ovvero non so in quale paese vi è stata una vendita all'asta, dove un magnate cinese si è aggiudicato un esemplare di tartufo bianco alla modica cifra di circa 250 mila euro....Ora dico io se un gruppo di disperati, di persone che hanno perso il lavoro fosse entrato nella sala dove si teneva tale asta ed il tartufo gliel'avesse infilato nel culo ai presenti avrebbe commesso un atto di violenza o di giustizia??

sergio barone, napoli Commentatore certificato 17.12.09 18:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

salve:
ho letto il Pos
di GIUSEPPE CASTRATO;

AH!! Beppe?

grazie dell'informazione per tutti quelli che
VOGLIONO vivere in un MONDO LIBERO

e autonomi
massimo

max c. Commentatore certificato 17.12.09 18:51| 
 |
Rispondi al commento

non c9e la faccio piu

francesco silenzio Commentatore certificato 17.12.09 18:47| 
 |
Rispondi al commento


per un po nn sentiremo sbaitare Prosperini selle tv lombarde, innocente o colpevole che sia e' gia un grosso risultato!!!

enzo rossi 17.12.09 18:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BELLANTONIO+POPOLO VIOLA è arrivato il momento di abbandonare queste alleanze misere e skorrette e di proseguire da soli verso le elezioni,i giusti vi seguiranno,gli informati non vi abbandoneranno.La mia provocazione è contro i vendola,i casini,i bersanini,allieni inkomprensibili venuti da mondi sottosviluppati!Ki vi parla spera 1giorno di vedere la sua liquidopensione.

mauro prioretti 17.12.09 17:40| 
 |
Rispondi al commento

oggi 17 12 09 la dikiarazione di voto dell'IDV alla finanziaria,letto a montecitorio da tonino è stato appassionato ed emozianante.
stiamo per fallire (FINANZIARIA TRIENNALE di 9 miliardi,di cui 3,1 mld costituiti dal TFR sottratto per speee correnti,a fronte di 150 miliardi di incremento annuo di debito pubblico),ma la stragrande maggioranza dei privilegiati(vedi i parlamentari),procedono come se fossimo in un momento di normale amministrazione(ascoltare ventura del PD).
trascorrerà qualke giorno e dopo le festività si scatenerà la bagarre elettorale.
tutte le risorse di questi magnacci ke siedono nel posto più protetto del paese,saranno impegate a farci dimenticare anke la fine della democrazia strategicamente decisa a tavolino dopo il saggio dei dilettanti addetti alla sicurezza in quel di milano.
il popolo cosciente,quello ke non vede miti nel capo del governo,ma ke non ama l'opposizione complice,può disperarsi.
tutto è surrogato.
il lavoro è solo una prestazione.
la sanità è interesse di poteri finanziari;
la giustizia è un prodotto di nicchia;
le elezioni sono l'occasione per pochi papponi,di stringere patti indissolubili(nomine) con malviventi(maschi e femmine);
il respirare è smaltimento di aria inquinata;
il pensare è un incubo costante;
così via per tutto,dico tutto ciò ke facci(am)o.
personalmente ho attraversato momenti bruttissimi,anke esistenziali,ma non pensavo di dovere a sessant'anni,soffrire di disorientamento.
per uno come me che non guarda mai a ki sta meglio,ma sempre a ki sta dietro,vedere la luce è davvero difficile,forse impossibile.

franco colella 17.12.09 17:28| 
 |
Rispondi al commento

e allora che cosa dobbiamo fare per non essere più rapinati da questo delinquente che presiede il governo, con tutta l'accozzaglia di mafiosi che lo protegge. io sono un pensionato a 1200 euro al mese, nel dicembre 2008 ho pagato 561 euro di irpef, quest'anno lo stesso mese 643, e meno mle che questo pezzente di berlusconi non metteva le mani in tasca agli italiani, ma per fortuna le mani le hanno messe addosso a lui, e mi auguro che non sia l'ultima.

giuseppe Picchio, orvieto Commentatore certificato 17.12.09 17:26| 
 |
Rispondi al commento

Nel caso un lavoratore non riesca a ottenere l’anticipo del TFR e abbia esigenze di liquidita immediate, ci sono diverse tipi di prestiti garantiti come la cessione del quinto , dove per esempio il TFR accantonato o la busta costituiscono le garanzie per il finanaziamento.
Avete capito? Ti prestano i TUOI soldi, e gli devi pagare gli interessi.
Incredibile, ma vero.

antonio d., carrara Commentatore certificato 17.12.09 16:50| 
 |
Rispondi al commento

DEBITO PUBBLICO SENZA VERGOGNA CONTRO IL FUTURO DEL PAESE E DEI NOSTRI FIGLI E NIPOTI: quando mio figlio nacque il 1977, che oggi quelli della destra ottusa e cieca considerano un anno orribile (c'erano le BR e la Dc, il PCI e le Bnere), il pupo , mio figlio, innocente e incolpevole aveva 15 milioni di lire di debito. Oggi, che ha 32 anni e poche speranze per il futuro, il debito pubblico procapite è superiore ai 30.000 euro, che sale se escludiamo gli odiati exstracomunitari (oltre 4 milioni di sansapapier).
C'è da stare allegri perchè Tremenonti e camerati in aula senza discussione hanno approvato una finanziaria senza prospettive? C'è da stare allegri e spensierati se ogni mese si accumula un debito pubblico da VERA REPUBBLICA DELLE BANANE?
Ogni giorno si accende la TVdi stato comatoso o il blablaMEDIASET e scopri che tutti si occupano di tutti e di più, dalle ESCORT AI PEDOFILI AI TRANS ALLE PUTTANERIE VARIE DI STATO E DI GOVERNO, MA NESSUNO, NEPPURE UNO, CHE PARLI O SI PREOCCUPI DEL DEBITO PUBBLICO.
EVIDENTEMENTE CHI STA E VIVE BENE PENSA: finchè il TITANIC galleggia divertiamoci!! Se poi un giorno dovesse affondare, ma sappiamo che affonderà, MORIRANNO SOLO QUELLI SENZA SALVAGENTE
(CIOè IL popolo sovrano e coglione). Tutti gli altri gia sanno come si fa a sopravvivere e a fare affari in una situazione tragica e assurda. in fondi i grandi ricconi di oggi come lo sono diventati?? LAVORANDO DALLE 7 ALLE 22? NON CREDO!
Mio padre, semianalfabeta, diceva: COL LAVORO, MAI NESSUNO SI E' ARRICCHITO!!
PERIO': MEDITIAMO GENTE, FINCHE CI RESTA UN BRICIOLO DI LUCIDITA'. PRIMA CHE TUTTO DIVENTI FOLLIA!!
CCC FUOCO

enrico ., formia Commentatore certificato 17.12.09 16:44| 
 |
Rispondi al commento

giuseppe castrato, il tuo messaggio è molto interessante e meriterebbe un bel dibattito...così fosse Grillo dovrebbe rispondere a parecchie domande.

mitia dedoni, torre del lago puccini Commentatore certificato 17.12.09 13:57| 
 |
Rispondi al commento

SCUSATE SE RIPOSTO NON VORREI PASSASSE INOSSERVATO


http://www.youtube.com/watch?v=KCkHADiqWWw

CHE CASPITA E' QUEL COSO CHE HA IN MANO?

Che strano avevo detto subito che era un bel Reality, complimenti ben recitato merita un'altra statuetta.

comunque oltre alle leggi sulla censura dell'informazione e il controllo delle piazze si stanno impossessando anche delle Forze Armate:

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/forze-armate-e-privatizzate/2117172&ref=hpsp

Il prossimo passo ... la marcia su Roma????

Uno dei tanti 17.12.09 13:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

No problem!Il Consiglio dei Ministri ha appena approvato la "proroga" dello "scudo fiscale". Si va verso una scadenza al 30 Aprile, con un'aliquota al 6%.

Claudia - Ts 17.12.09 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Il problema non è tremorti! Tremorti è soltanto una marionetta, quando lo capirai Beppe?!
Eppure fino al 1998 parlavi di signoraggio nei tuoi show, ora invece sembra tutto sepolto. Finchè la Banca centrale europea continuerà a stmpare sta cazzo di carta di merda, ci indebiteremo sempre di più, tremonti non può fare niente contro il vero potere. Quando si inizierà a parlare di questo?? Perchè continuate a dire che si tratta della fantasia di poveri sciocchi??
Commissione trilaterale, club Bilderberg, sovranità monetaria ai privati sono cose REALI!!

I soldi appartengono ai cittadini, non a questi stronzi che ce li prestano!
Link interessante http://www.disinformazione.it/beppe_grillo.htm

giuseppe castrato 17.12.09 13:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono un insegnante che concorrerà forzatamente ad aumentare il debito pubblico! Con la legge che rottama i dipendenti pubblici con 40 anni di contributi nel 2011 andrò in pensione a 57 anni!!!! Il mio intento sarebbe quello di restare fino a 65 anni , a spanne ho calcolato che lo Stato risparmierebbe dal sottoscritto 250-300.000 euro che, moltiplicati per qualche migliaio di pensionamenti coatti fanno comunque una bella cifra!

nicola donà 17.12.09 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Verso il fallimento dell' EURO :
La crisi economica ha aggravato le condizioni già pessime del debito pubblico europeo.
Tra i dieci stati che hanno il debito più elevato ben 5 sono europei.
Tra questi 5 non sono presenti ne la Spagna ne la Grecia che però sembrano collassare più di tutti gli altri a causa delle bolle speculative immobiliari che ne avevano favorito l'enorme crescita in tutti questi ultimi anni.
L'EURO forte che ha toccato quota 1,50 lo scorso mese non ha favorito le esportazioni ed alla fine ha danneggiato tutti gli stati dell'unione.
In Italia il debito pubblico ha superato quota 1'800 miliardi ed in solo mese l'aumento è stato di 15 miliardi.
Questa cifra è sicuramente molto elevata e in altri tempi si sarebbe gridato allo scandalo , se non fosse , però , che gli altri stati europei stanno molto peggio.
Il sistema bancario italiano ha tenuto questa prima onda d'urto della crisi economica ed ora gli istituti provvedono a sforbiciate nell'organico e al ridimensionamento generale del sisema creditizio.
Preoccupano comunque i debiti fatti dai comuni che irresponsabilmente hanno acquistato a debito dei derivati che nei prossimi anni potrebbero rivelarsi delle patacche.
E' andata peggio alla Gran Bretagna che per salvare le banche ha messo centinaia di miliardi di euro.
L'Irlanda , lo stato europeo che prima di tutti gli altri stava per fallire ha avuto degli aiuti economici da parte di altri stati ed ora ha ridotto del 5% le buste paga dei suoi lavoratori statali.
La Grecia è il secondo stato che corre il rischio fallimento ma sicuramente lo scudo dell'euro metterà al riparo , almeno per il momento , questo stato.
La Spagna si è scoperto avere una finta economia ed ora è stata costretta a pre-pensionare i lavoratori più anziani per far posto ai giovani , dato che la disoccupazione gira intorno al 20%.
Loro non sanno , però , che il sistema dei pre-pensionamenti è solo un boumerang ed è una finta soluzione.

Giampaolo S., Belluno Commentatore certificato 17.12.09 12:39| 
 |
Rispondi al commento

tremonti fa bene ad indebitarci fino all'osso..e' l'unico modo per far tornare la sovranita' monetaria e toglierci di dosso i banchieri..quindi avanti con l'indebitamento a piu' non posso!! SI DEVE RITONARE ALLA SOVRANITA' MONETARIA..e questo e' il modo giusto per poterlo fare..cioe' dichiarando il default e togliendo di mezzo i banchieri privati del debito pubblico!! forza con l'indebitamento..

titti borrelli 17.12.09 12:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che strano avevo detto subito che era un bel Reality, complimenti ben recitato merita un'altra statuetta.

comunque oltre alle leggi sulla censura dell'informazione e il controllo delle piazze si stanno impossessando anche delle Forze Armate:

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/forze-armate-e-privatizzate/2117172&ref=hpsp

Il prossimo passo ... la marcia su Roma????

Uno dei tanti 17.12.09 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Sul Titanic l'orchestra continuava a suonare mentre la nave affondava.... Era un modo per esorcizzare quello che non era evitabile. Forse ora gli italiani fanno la stessa cosa in quanto sanno che non c'è più nulla da fare! I politici sono tutti eguali e assolutamente incapaci di interessarsi onestamente alla cosa pubblica. Difendono i loro privilegi e, con tutte le crisi che ci sono state, non si sono tolti neanche il minimo privilegio, non hanno fatto alcun sacrificio, benchè piccolo o anche simbolico; anzi, hanno accresciuto i loro guadagni e privilegi. La magistratura è collusa con la politica e sa che ogni piccolo arretramento dell'una coinvolgerebbe l'altra. Gli stipendi dei parlamentari e dei magistrati (tutti, sia che lavorino o no)sono interdipendenti. L'opposizione non esiste o non è affidabile: perchè votare il centro-sx in questo momento, se l'unica politica di pseudo-risanamento di cui è capace è quella di tartassare oltre ogni limite il lavoro dipendente (quello facile da trovare ,l'unico che paga le tasse in Italia fino all'ultimo cent)? Dopo Prodi, è difficile che tornino al Governo con il voto.
Non ci resta che attendere l'innabissamento ...

Chiara Mente Commentatore certificato 17.12.09 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Sono un professionista campo ambientale (ex-ceto medio) già messo in crisi dal Decreto Bersani che ci ha posto in guerra tutti contro tutti al ribasso, senza più tariffe minime professionali: oggi c'è sempre meno lavoro e più difficile da prendere, in parte lottizzato...la situazione mi appare insostenibile, ormai sono uno sfiduciato ma l'unica soddisfazione per quelli come me è che pago meno tasse e coloro che delle nostre tasse ci vivono dovrebbero cominciare a preoccuparsi...

Giovanni PASCOLO 17.12.09 11:45| 
 |
Rispondi al commento

E mò che ce famo che aumenteranno l'età pensionabile
per risanare il debito pubblico ??????????????
Volevano far fuori Tremorti per sostituirlo con il
Drago proprio per questo !!!!!!!!!!!!!!!

basilio grabotti 17.12.09 11:09| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe bene che qualcuno spiegasse esattamente a cosa é dovuto l'incremento del debito. Oltrettutto i tassi essendo bassi significa che la componente di pagamento interessi si é relativamente ridotta rispetto al 2008. Quindi vuol dire che si son mangiati anche la parte di calo dei tassi;e quando i tassi rialzerrano un pochino son dolori...
Rich countries bond defaults: or debt matters at
http://mgiannini.blogspot.com/2009/11/rich-countries-bond-defaults-or-debt.html

Giannini Massimo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.12.09 11:01| 
 |
Rispondi al commento

conoscete questo video sta impazzando la rete. ARRIVA FINO AL MINUTO 2.01 E SEGUENTI...
CHE CASPITA E' QUEL COSO CHE HA IN MANO?

http://www.youtube.com/watch?v=KCkHADiqWWw

paolo massidda 17.12.09 10:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema che questa gente fa solo finta di governare la situazione. Tremonti, Berlusconi, l'intero governo... La barca è sfuggita di mano da molto tempo e fa solo finta di tenere le mani sul timone. Prenderemo secche e scogli a ripetizione ed è per questo, forse, che l'opposizione ha scelto d'essere inesistente in attesa che la pera maturi e cada da sola. Tremonti probabilmente prende decisioni tirando la monetina, ma chi andrà mai al suo posto? Chi avrà il coraggio di cambiare veramente le cose, di creare uno staff di gente capace senza conflitti d'interesse?

Peter Amico 17.12.09 09:52| 
 |
Rispondi al commento

FORZE ARMATE PRIVATIZZATE

Le FORZE ARMATE italiane smettono di essere gestite dallo Stato e diventano UNA SOCIETA’ PER AZIONI. Uno scherzo? Un golpe? No: è una legge, che diventerà esecutiva nel giro di poche settimane. La rivoluzione è nascosta tra i cavilli della Finanziaria, che marcia veloce a colpi di fiducia (...)

???????????????????

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/forze-armate-e-privatizzate/2117172&ref=hpsp

maria g. n. 17.12.09 09:41| 
 |
Rispondi al commento

SI mi auguro che al botto finale non facciano scappare i responsabili.

Maurizio Bonfa 17.12.09 09:40| 
 |
Rispondi al commento


e qualcuno dice che siamo governati da persone capaci

(capaci di farci fare:bbbbbuuuummmMMMMMMMM)

EdoHard Commentatore certificato 17.12.09 09:25| 
 |
Rispondi al commento

non voglione proprio ridurre le spese dannose della politica ed aiutare i giovani nella ricerca, gli agricoltori (ma che cosa mangiano i comandanti politici? la plastica riciclaya?mahhhhhh....?e non la smettono di mungere la vacca,,,,ma quanto costa l'esercito in Afganistan, ecc..eccc.? non si sa ed il bello e' che si dpende allegramente per l'esercito e nulla per chi produce che al mese percepisc eun ventesimo di un consigliere regionale che nel Molise vogliono anche aumentare a 32 ecce...

aldo abbazia 17.12.09 08:43| 
 |
Rispondi al commento

PROPONGO LA GUERRA DELLE SCARPE IN FACCIA A STI STRONZI CHE CI GOVERNANO. IL POPOLO SIAMO NOI NON LORO!

Lele i-perclorato () Commentatore certificato 17.12.09 06:59| 
 |
Rispondi al commento

certo che e strano
ma e strano che nessuno ci pensi ... se un inutile omucciolo di strada un pezzente di citadino un cialtrone di servo dell gleba cio se sei e fai parte del popolo ....
se vai al ospedale quelli ti dimettono dopo un giorno anche se hai avuto un operazione chirurgica
se hai un infarto se un attacco di cuore o qualcosa di grave...
ti danno una pastiglia e poi subito a casa
DOVE MUORI IL GIORNO DOPO

QUI INVECE IL MALATO BERLUSCA INVECE NON LO VOGLIONO LASCIARE ANDARE A CASA--------
MA ALLORA E GRAVISSIMO CERTAMENTE E ARRIVATO MORIBONDO ALL OSPEDALE ANZI .. E GIA MORTO ...
DI SICURO HANNO DOVUTO SVUOTARE MEZZO OSPEDALE PER FARE POSTO AL PRONTO SOCCORSO...........

HANNO SCOMODATO persino IL PRIMARIO DELLA RIANIMAZIONE DI MILANO...PER FARE la spiegazione della situazione sanitaria
..........
e poi GIRI IL CANALE TV ti capita di ascoltare un altro telegiornale ..UN ALTRO CASO DI MALASANITA
MALATO GRAVE ARRIVA IN OSPEDALE MA ....
NON C'ERA POSTO .....
E MUORE FUORI DAL OSPEDALE

MA I TAGLI ALLA SPESA SANITARIA PUBBLICA VALGONO SOLO PER NOI?????

stefano b., rovato Commentatore certificato 17.12.09 01:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Azzeramento debito Pubblico. I Governi Europei, o l'Italia da sola, OBBLIGANO la BCE ad emettere (una Tantum) quantita' di denaro SENZA interesse tanto quanto si necessita, in modo da cancellare il Debito Pubblico, riducendo cosi' la pressione fiscale verso i cittadini di almeno un 50%. Se non si riesce si toglie alla BCE il mandato di emettere moneta e rendere Bankitalia s.p.a un Ente Pubblico. Dire a Draghi di abbassare la cresta, che la gente ormai ha capito il meccanismo, senno' gli si toglie il mandato.

ivano di 17.12.09 01:00| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo, siamo veramente oltre la frutta.
La scorsa settimana sulla rivista dell' ente pensionistico della nostra categoria, liberi professionisti, c' era un articolo che parlava proprio delle pensione dal 1 gennaio 2010.
Dice che a causa di un "riallinemento tecnico", le pensioni diminuiranno dall' 8 al 10 x cento MENSILE. L' articolo continuava dicendo che sarà una BATOSTA non facilmente digeribile da chi dei nostri colleghi è in pensione e che quindi stavano studiando come parare il colpo...tassando un pò di più i liberi professionisti ancora in attività lavorativa.
In pratica stanno studiando di BATOSTARE di più i liberi professionisti che lavorano per aiutare ad assorbire la BATOSTA che si abbatterà il 1 gennaio 2010 sui colleghi in pensione.

Ora, non tutti i professionisti sono di grido alla Ghedini o come quelli messi in parlamento..., ma anche noi sopravviviamo come tutti quelli che emettono regolari fatture e quindi pagano le tasse e inoltre la crisi sta colpendo duramente anche la nostra categoria nelle diverse specializzazioni; molti studi professionali hanno chiouso, per gli altri c'è e una sicura riduzione del fatturato annuo del 30/40 per cento in media.
In pratica stanno studiando di BATOSTARE chi è già BATOSTATO per aiutare i colleghi BATOSTATI.
Siamo proprio nella MERDA!!!

Alberto Lupi 17.12.09 00:55| 
 |
Rispondi al commento

Ma noi cittadini POSSIAMO SAPERLO COSA C'E' SCRITTO IN QUESTA CAXXO DI FINANZIARIA CHE FANNO PASSARE COL VOTO DI FIDUCIA?

Raffaele Muraglia, Diano Castello (IM) Commentatore certificato 17.12.09 00:46| 
 |
Rispondi al commento

Questa follia della FIAT MONEY ci porterà a mangiarci il cemento dei marciapiedi... Come disse il Grande Massimo Fini.
Cito letteralmente due frasi di uno dei premi Nobel più prestigiosi della sua storia, Maurice Allais. 1 :“L'attuale creazione di denaro dal nulla operata dal sistema bancario è identica alla creazione di moneta da parte di falsari. La sola differenza è che sono diversi coloro che ne traggono profitto”.
2:“Senza la sovranità monetaria la sovranità politica non esiste”.
Dunque, mentre "noi" rincorriamo le madonnine e la partita di calcio... Possiamo tranquillamente gettare al macero la Costituzione ! TRATTATO DI LISBONA docet.
IL CANCRO NON SI CURA CON L'ASPIRINA o semplicemente seguendo i diversi side effects della patologia: NON E' POSSIBILE !!!

Roberto Vian 17.12.09 00:46| 
 |
Rispondi al commento

il coglione del berlusca con questa puttanata
riesce pure a rifarsi un liftging completo guardate come mi avete cnciato ne ho un assoluto bisogno l'ha pagato lui io cosi vicini gli avrei
sparato direttamente in tedta meno hanno fatto le lupi griege con il papa in testa gli.....

ho arrivano le bombe ?????

Paese democratico ?
io vivo in un paese del terzo mondo questo qual'e il quinto un attentato di un malato di mente sai quanti ce ne sono adesso visto che la permanenza del premier sara prolungata e che nemmeno sua ex moglie non ha avuto la decenza di mirarlo dimme che aser te aqblo en esta manera porche me parece de vivir en una situationies con
la maggior preocazione puo essre una coalizione
con putin . Copenaghenan aparte .
Termino questo cumulo di stronzate anche potrei continuare per altre molte righe e purtroppo non ho il dono della sintesi un ultima cosa minchia se
uno gli era cosi vicino perche non sparargli direttamente un colpo in testa alla provvidenza non c'e limite sempre in modo comico

mauro franchetti (anabarres), sondrio tulum Commentatore certificato 17.12.09 00:34| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace ma snocciolare dati sul debito pubblico è una cosa vecchia, e
noiosa se non viene subito seguita dalla spiegazione del perché si forma il
debito. Il problema è che ci sitrova in una trappola finanziaria da
centocinquant'anni. Beppe grillo lo sa, ma di tanto in tanto rivanga la
solita solfa per supportare la sua manovra contro il governo.
Parole povere, in verità, visto che anche un bambino saprebbe dire le
senguenti parole:
"I soldi non non sono una cosa che si trovi in natura, sono un artificio,
non si trovano sotto i cavoli: ce ne sono tanti in giro perchè ne servono
tanti, è l'uomo che ne crea la quantità giusta per alimentare l'economia. E
dunque, santo dio, perchè voi stolti vi lamentate tanto che NON ci sono i
soldi, benedetto iddio se poi non ne STAMPATE la quantità che vi serve?"
Io sono fuori, da questo, ma vi esorto a aprire gli occhi, e a non lottare
per i problemi sbagliati.
non sono questi i problemi. Se cercate chi vi insegni una buona volta
l'economia guardate questo film definitivo di Grignon
http://video.google.com/googleplayer.swf?docid=5352106773770802849&hl=it&fs
=true
Cosi la finirete di parlare di debito pubblico avendo definitivamente
capito da dove viene

emmanuele cammarano 17.12.09 00:17| 
 |
Rispondi al commento

che bello, 1800 milliardi di debito pubblico verso delle banche private con un interesse annuo di ca. 85.000.000.000.–
quindi dal 01.01.2010 saranno quasi a 1.900.000.000.000.–
e poi lo stato, quindi di nuovo noi, diamo anche un aiutino alle banche se ne hanno bisogno... ma cosa succederebbe se tutti nessuno escluso non pagasse più le rate...? andrebbero anche
loro in bancarotta...? come in america ultimamente...?
e poi lo stato, quindi noi, gli diamo di nuovo un sussidio...?
prima o poi lo capiranno un po tutti che il denaro é una gran
bella illusione, basta pensare che alcuni hanno bisogno di
milliardi per sentirsi "bene"... e ad altri basterebbe il necessario
per vivere decentemente... ma con tutti i milliardi spesi in pubblicità, ci fanno ancora credere che se non hai questo e altro
non conti un cavolo e non avrai sucesso con il sesso "debole"
etc, etc... e per questo inganno spendiamo ca. altri 20-30 milliardi, che naturalmente paghiamo di nuovo noi, ogni giorno
facendo la spesa, anche seguendo i consigli d`acquisto...
non ci vuole molto per capire che questa é una via a senso unico, dalla quale si esce solo con la retromarcia, che nulla ha a che vedere con l`impoverimento sociale, ma con l`arrichimento
della nostra maniera di pensare e sopra tutto di agire...
ma quanto vale il "nostro bel pianeta terra...? da quando esiste, sempre lo stesso ed anche se riuscissimo a distruggere ogni forma di vita si riprenderebbe col tempo... basta pensare che tutta l`umanità troverebbe comodamente posto nel lago di ginevra, rendendo l`idea di quanto sia irrrilevante e superflua
la specie umana per il pianeta blu... altra ipocrisia è il continuo
ripetere che l`acqua scarseggia e questo in un pianeta ricoperto
per il 70% d`acqua... se riusciamo ad andare su marte per vedere se c`é l`acqua, riusciamo di sicuro a rendere l`acqua del mare potabile... ricordando che senz`acqua noi umani viviamo
X volte più a lungo che senz`aria... quindi occupiamoci di più delle cause...


franco s. Commentatore certificato 17.12.09 00:09| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ecb.int/euro/html/environment.it.html#health


Impatto ambientale delle banconote in euro

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 16.12.09 23:34| 
 |
Rispondi al commento

Prima di tartaglia altri episodi di psicolabili.


http://www.osservatoriorepressione.org/2009/10/verona-aggressione-fascista-studente.html

http://www.osservatoriorepressione.org/2009/04/albano-aggressione-fascista.html

http://ilsonnodellaragione.iobloggo.com/111/verona-aggressione-fascista

http://www.pane-rose.it/files/index.php?c3:o13040

http://femminismo-a-sud.noblogs.org/post/2008/01/16/aggressione-fascista-se-canti-bella-ciao-ti-stampano-una-croce-celtica-sul-corpo

http://www.libero-news.it/adnkronos/view/80267

http://www.carc.it/index.php?option=com_content&view=article&id=247&Itemid=3

http://piemonte.indymedia.org/article/992

http://aleofdown.spaces.live.com/blog/cns!5F70021F5D1BB5CE!2512.entry

Uno dei tanti 16.12.09 23:15| 
 |
Rispondi al commento

Mi spiace ma non condivido: con la crisi in atto, con l'aumento della spesa sociale ed il crollo del pil (quindi meno iva, irpef, ecc.), le uscite sono di più e le entrate di meno, logico che il debito aumenti: Tremonti non è un pazzo ne' un delinquente, ma altrettanto non ha la bacchetta magica.
Certo, si potrebbero risparmiare millemila milioni di euro all'anno eliminando enti inutili, tutte le province, ecc. ecc., ma con questi signori politici è attualmente solo utopia. Saluti.

Fabrizio Grande 16.12.09 22:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io rivoglio il mio tfr smobilizzato e dato a FONTE
dovè ora?

antares p., terni Commentatore certificato 16.12.09 22:52| 
 |
Rispondi al commento

oggi se accendi la tv
si parla del berlusca ferito
giri il canale e ...
si parla del berlusca ferito
giri un altro canale e..

SE HANNO FERITO IL BERLUSCA NE SONO FELICE
SE AVESSERO FERITO ANCHE GLI ALTRI DEI ALTRI PARTITI NE SAREI ENTUSIASTA

SONO CATTIVO VERO
CATTIVISSIMO ...ANZI UN ....
vediamo ai fatti
cosa farebbe un padre di famiglia se si trova in crisi economica
TIREREBBE LA CINGHIA
MANGEREBBE DI MENO PER LASCIARE DI PIU AL RESTO DELLA FAMIGLIA
RINUNCEREBBE AL CINEMA AI DIVERTIMENTI...
e molti lo stanno facendo tutto per arrivare alla fine del mese ......
e adesso veniamo a LORO I CARI POLITICAZZ...DI TUTTI I SCHIERAMENTI (NESSUNO ESCLUSO)
PER CURARE LA ... CRISI SI SONO AUMENTATI I STIPENDI
POI PER NON AUMENTARla PIU (E POCO POPOLARE)si sono dininuite le tasse sul loro stipendio
per il lavoro ricetta semplice
si sgrava le tasse ai padroni di fabbriche e ... un piccolo aumentino di tassazione sulla biusta agli operai

saro cattivo a dire che non mi dispiace
ma se
PENSO ALLE MORTI BIANCHE SUL LAVORO
PENSO A CHI SI E SUICIDATO PERCHE NON TROVAVA LAVORO
AI PRECARI CHE PERDONO IL LAVORO E SONO COSTRETTI A LAVORARE SENZA DIRITTI
AI OPERAI BRUCIATI VIVI ALLA KRUPP
ALLA MULTA CHE SI DEVE PAGARE PER RETE 4
AI 98MILIARDI DI EURO CHE SONO STATI CONDONATI (ULTIMA BEFFA DEL EX GOV PRODI)
E TANTE ALTRE .....

NON HO LACRIME NE COMPASSIONE PER LA BELLA FACCIA DI CHI SE PREUCCUPATO DI NON APPESANTIRE LE SPESE DI STATO pur di PAGARSI LE TRANS DI MARAZZO O LE ESCORT DEL BERLUSCA
PIANTIAMOLA DI PARLARE DEL BERLUSCA FERITO
e a chi ve ne parla rispondeteci che ha avuto quello che si meritava

ricordateci chi invece e morto senza tv (perche non fa notizia oppure e una notizia da non ...dire..)
quei operai che ho detto prima
e non dispiacetevi per chi li ha ridotti cosi ..pur di vivere nel lusso loro

stefano b., rovato Commentatore certificato 16.12.09 22:52| 
 |
Rispondi al commento

Occhio che il link al video youtube è mal configurato e non funziona:

http://http//www.youtube.com/watch?v=U6AHiNqytLs

ma dovrebbe essere solo

http://www.youtube.com/watch?v=U6AHiNqytLs

o anche solo

www.youtube.com/watch?v=U6AHiNqytLs


Andrea Lanteri Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.12.09 22:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma cosa bisogna fare ragazzi? Seriamente rispondete. Devo chiudere il mio conto corrente? Io sono indeciso, certo che essendo disoccupato da più di un anno, veder sparire 80€ all'anno tra gestione conto e tasse, mi dà un po' fastidio. Non ho su molto poche centinaia di €. Lo tengo perché spero di trovar lavoro al più presto, e sarebbe una menata prendersi l'assegno ogni mese e portarlo in banca a cambiare. Con gli orari che hanno...

Giulio Giulio 16.12.09 22:33| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace dirlo " l'avevo detto " molti post fa.
;-o

Uno dei tanti 16.12.09 22:29| 
 |
Rispondi al commento

Questa esperienza mi manca.. che succede al cittadino in caso di default?

Jena Freedens, Torino Commentatore certificato 16.12.09 21:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

www.youtube.com/watch?v=Lqz3E2SnAFk
Non è mai capitato un colpo di stato da parte della mafia, nel mondo. Nel '94 in Italia è stato commesso. Ora è venuto fuori e se ne parla. Nel mondo se ne parla dal '94. In Italia sta venendo fuori ora che il maxi processo antimafia di Falcone e Borsellino sta emergendo e proseguendo. Presumo che dopo l'autoferimento del primo ministro (per passare da martire) è stata giocata come carta, rimangono poche strade. O viene fuori la dittatura della mafia in maniera palese, con tanto di esercito nelle strade (guerra civile) o l'operato del primo ministro (usato come vittima sacrificale) verrà proseguito dalla mafia/servizi segreti, con Gelli, Fini, Montezemolo e i Savoia, con una repubblica presidenziale o direttamente la monarchia (faranno un referendum al momento giusto, truccandolo come hanno fatto per la repubblica negli anni '40). Berlusconi, usato da prestanome per la mafia, verrà deposto dalla stessa, o con le buone o con le cattive e temo davvero che Berlusconi, affinchè passi definitivamente da martire, verrà fatto fuori dai suoi amici che lo hanno fatto eleggere (mafia, gelli, fini,...), per avere un largo consenso elettorale. Prevedo pure che ci faranno uscire dall'Europa, a meno chè i successori (Fini, Montezemolo, i Savoia,la mafia,ecc...) alimenteranno i sussidi per l'industria delle armi, l'esercito e i traffici di droga e armi, in cui l'Italia eccelle (motivo per il quale l'Europa ci ha accettato nonostante il debito 6 volte superiore a quello della Grecia di oggi). Presumo che Berlusconi (e di questo mi dispiace) farà una brutta fine, come tutti coloro che vengono usati e manovrati fin tanto che servono. Ora è alla frutta e lo faranno fuori i suoi: mafia, Dell'Utri, Riina, Provenzano, Aise, Aisi, casa Savoia, Gelli, Fini, Montezemolo (figlio di Agnelli) e massoni vari...

SARA GALLI 16.12.09 21:35| 
 |
Rispondi al commento

Facciamo cosi...
Tiriamo una riga sul debito finto e iniziamo a stampare moneta di stato.
Ci state?
In fondo siamo noi che decidiamo.
Non gli azionisti privati della banca d'italia (illegale e incostituzionale) e della banca centrale (illegale e incostituzionale)

Marco P. Commentatore certificato 16.12.09 21:28| 
 |
Rispondi al commento

Io mi sono sbatezzato.
ve lo consiglio.
Dio c'è o non c'è...

Ma di certo Non è
di proprietà del Bianco bancario Vaticano

Emanuele Cerri (), Patong Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.12.09 21:23| 
 |
Rispondi al commento

non riesco a collegarmi al video. Help

gennaro fu 16.12.09 21:22| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
TREMORTI MI SA' CHE DOVRA' PREPARARE L'ELICOTTERO ED ANCHE I BAGAGLI,AVANTI COSI' VERO ED OLTRE IL DEFAULT DOVE IL TRENO SI SCHIANTERA'
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 16.12.09 21:17| 
 |
Rispondi al commento

Mi toccherà andare in pensione dopo 40 anni di duro lavoro con un reddito da pensione sociale. I servizi sociali e sanitari saranno drasticamente tagliati, l'istruzione sarà un privilegio per pochi ricci o ladri, I miei figli saranno dottori cococo e lavoreranno saltuariamente con paghe da schiavo e nei debiti perenni ecc.. In compenso continueremo a pagare alla Banca D'Italia Spa ed ai suoi privati proprietari oggi 85 miliardi di euro di interesse annuo e nel futuro sempre di +. I politici faranno man bassa del denaro pubblico, i sindacati continueranno ad inculare i lavoratori. ODIO IL POTERE SUCCHIASANGUE, BANCHIERI, POLITICI, SINDACATI E TUTTI GLI SCHIAVI CHE LI AIUTANO E PROTEGGONO, TESTE DI CAZZO GIGANTESCHE CHE PERMETTONO LORO DI VIVERE,

seneca veleno 16.12.09 21:08| 
 |
Rispondi al commento

Grillo sei un grandissimo ipocrita ignorante!
Già 10 anni fa si sapeva che il debito pubblico sarebbe aumentato di questo passo,in più la crisi ha calcato la mano e ha reso le cose ancora più difficili.
Tu cosa saresti riuscito a fare di meglio?

Luca Rossi 16.12.09 20:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Visto vi lamentate del debito pubblico con questo governo, perchè non la trova travaglio la soluzione??? Visto che è cosi bravo a raccontare balle !!! Ma credo che lui sia solo bravo a parlare più che a fare fatti. BLA BLA BLA !!!!
Parlate di tutto di più ad annozero tanto gli italiani vi pagano per ascoltare le vostre vergognose trasmissioni

Vincenzo Desiante 16.12.09 20:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma io non capisco una cosa: se vedono che gli italiani sono sempre più poveri e stringono la cinghia per arrivare a fine mese, così l'economia e anche i loro giri di affari, ad un certo punto crolleranno a picco, che senso ha ???? Vanno contro i loro stessi interessi.

Gianluca Urbanelli 16.12.09 20:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

intanto montano la nuova strategia della tensione con folli, bombe e manganellate a ragazzini. Come fermarli e' davvero un problema, vogliono proprio cozzare contro i respingenti del binario morto

giuseppe mandorino 16.12.09 20:31| 
 |
Rispondi al commento

La cosa piu' divertente e' leggere la dichiarazione di Bersani, il quale si lamenta che e' buono per rendere visita al premier in ospedale e non per discutere la finanziaria.
Pover'uomo. Ancora non ha capito che quello li' non accetta discussioni con nessuno e non scende a patti con nessuno. A meno che tu sottoscriva tutto quello che lui vuole. Forse Bersani ha ancora bisogno di qualche lezione sul carattere del tipo.

Mario Caporali Commentatore certificato 16.12.09 20:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le banche arrivano addirittura a cambiare i contratti di mutuo!!!!!!!!!!!!1

Le banche possono cambiare il tasso del mutuo!!!!!!!!!

Ti sei indebitato a 20 anni e pensavi che il tasso rimanesse quello fissato all'inizio?
Bene, la banca te lo può modificare in corsa!!!!

Guarda questo articolo


http://sapienza-finanziaria.blogspot.com/2009/12/mutuo-la-banca-puo-modificare-o-no-il.html


Martino G. Commentatore certificato 16.12.09 20:03| 
 |
Rispondi al commento

siamo alle solite comiche:questo governo ci prende per il culo dicendoci che va tutto bene,poi scopriamo che il debito è schizzato oltre la quota dei 1800 miliardi,ci indebitano con la solita finanziaria inutile,si mangiano parte del nostro tfr.alla fine lo scopo finale di questo governo è quello di inpoverirci il più possibile in tutti i modi possibili.......
ps:quand'è che tremonti finirà di rompereci i c....

devis q. Commentatore certificato 16.12.09 19:52| 
 |
Rispondi al commento

il fatto è che noi siamo completamente assuefatti a tutto ciò.
Ma se ci riflettiamo, i nostri governanti meritano di essere cacciati, cacciati non per cattiveria nostra, ma soltanto perché da soli non se ne vanno.
Ma noi, che cosa vogliamo ancora?
ancora non ci basta l'abisso nel quale ci troviamo?
siccome i TG1 i TG2 i TG3 i TG4 gli studioaperto i TG5 NON ce lo dicono, allora andiamo avanti così.

Paolo R., Padova Commentatore certificato 16.12.09 19:39| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 



Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cooky Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori