Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Le verità di Genchi sulla nascita di Forza Italia


Gioacchino Genchi: La genesi di Forza Italia
(11:15)
finalegenchi.jpg

Sommario:
La fine della Prima Repubblica
L'ala stragista di Cosa Nostra e Forza Italia

La fine della Prima Repubblica

"Mi chiamo Gioacchino Genchi, ho 49 anni, sono il più grande scandalo della storia della Repubblica, fino a un anno fa ero un comune cittadino, un funzionario di Polizia che aveva lavorato per oltre 20 anni nelle più importanti indagini italiane: da Palermo a Milano, da Catanzaro a Catania, da Locri a Siderno, a Reggio Calabria; nei processi di mafia, di omicidi, di criminalità organizzata, nei processi ai colletti bianchi; il sequestro di Silvia Melis e tante, tante altre indagini, prima che scoppiasse il cosiddetto “Caso Genchi”. Si tratta di una delle più grandi pantomime di questo sistema, con la quale si è cercato di bloccare un’indagine, quella del Pubblico Ministero di Catanzaro Luigi De Magistris, ma non solo, si è impedito a dei magistrati di fare le indagini sul conto di altri magistrati e poi, alla fine, si è cercato di far fuori me. Si è cercato di impedire che io potessi continuare a dare il contributo che stavo dando a tanti magistrati da Palermo a Caltanissetta, a Catania, a Catanzaro, a Roma e a Milano, in indagini importanti. Tutto ciò per impedire che questo lavoro, iniziato con Giovanni Falcone e proseguito, purtroppo, ahimè con le indagini sulla strage di Capaci, in cui Falcone era stato ucciso e poi con la strage di Via d’Amelio, potesse portare una volta per tutte a individuare i mandanti reali di quelle stragi e, probabilmente, gli esecutori che, assai probabilmente, sono molto diversi da quelli che sono stati individuati finora.
Sono sulla riva del fiume e sto vedendo sostanzialmente passare il cadavere del mio nemico. Perché le cose che avevo detto e scritto diciassette anni fa si stanno avverando. 17 anni fa non condivisi le scelte investigative che portarono alla chiusura posticcia delle indagini sulla strage di Via d’Amelio con il pentito Scarantino. Ho assunto delle posizioni durissime, ho messo nero su bianco quale era il mio punto di vista sui mandanti morali di quelle stragi e anche sugli esecutori. Adesso i fatti mi stanno dando ragione.
Le indagini che furono fatte nel '94, '95, '96 e 97 a Palermo nelle indagini di mafia su Dell’Utri, su Berlusconi, sulla nascita della Fininvest ci hanno portato a acquisire elementi incontrovertibili su quello che è accaduto in Italia nei primi anni '90, sulla fine della Prima Repubblica e su come la classe politica ha creato quei nuovi equilibri, quei nuovi leaders, quei nuovi partiti, o meglio quel nuovo partito che doveva consentire di fare sì che, secondo un detto autorevolissimo di Tomasi di Lampedusa ne “Il Gattopardo”, se vogliamo che tutto resti come è ogni cosa deve cambiare. C’era la necessità di cambiare tutto, perché i partiti tradizionali della Prima Repubblica si erano resi impresentabili, erano sotto l’occhio del ciclone non solo di mani pulite per le inchieste giudiziarie, per gli arresti che ogni giorno vedevano decapitare e rinchiudere in carcere leader politici appartenenti al mondo imprenditoriale che quella politica aveva foraggiato. No, perché la gente, il popolo iniziava a ribellarsi a quella classe politica e quindi c’era una progressiva erosione della fiducia, una delegittimazione di quella classe politica e a questa delegittimazione, che nasceva da Mani Pulite, si è aggiunta un’ulteriore forte delegittimazione da parte della mafia, di quella mafia che aveva appoggiato un partito come Democrazia Cristiana, che fin dal 1987 inizia a portare il conto alla Democrazia Cristiana.

L'ala stragista di Cosa Nostra e Forza Italia

La Seconda Repubblica nasce nel momento in cui, nelle ceneri della Prima Repubblica, questi referenti di Cosa Nostra iniziano a cercare nuovi uomini, iniziano a cercare tra i rottami, tra le macerie di quella Prima Repubblica che si era consumata, quei soggetti che, anche per pregresse conoscenze nel campo imprenditoriale, come probabile investimento di risorse economiche e finanziarie della mafia, avevano dato un certo affidamento. Lì il mio lavoro fornisce e ha fornito ai processi e ne fornirà dei risultati che ritengo i più importanti in assoluto sotto il profilo dell’oggettività, della dimostrazione della genesi della nascita mafiosa del partito di Forza Italia, di come dei soggetti appartenenti a Cosa Nostra, appartenenti all’ala stragista di Cosa Nostra, che certamente ha consumato le stragi del 1993, agiscano in perfetta sintonia con le fasi prodromiche e organizzative del partito di Forza Italia a Palermo e in tutta Italia. Viene varato un primo tentativo di creazione di una lega siciliana, Sicilia Libera e, proprio dalla ricostruzione dei dati di traffico telefonici, si è potuto accertare con certezza processuale che uomini di Costa Nostra direttamente collegati a Leoluca Bagarella, il più sanguinario tra i criminali di mafia che siano mai esisti nella storia della mafia da quando esiste la mafia in Sicilia, proprio il gregario di Leoluca Bagarella era in contatto con esponenti romani appartenenti alla massoneria, collegati alla P2, con i quali si sono fatte delle riunioni a Palermo e in Sicilia in date ben precise, tra Palermo e Catania e ci sono dei contatti telefonici con questi soggetti e, immediatamente dopo, a stretto giro questi soggetti hanno chiamato direttamente a casa di Silvio Berlusconi. Ma non finisce qua, perché quando il progetto separatista o il progetto del partito Sicilia Libera, che nasceva un po’ come clonazione di quelli che erano stati il successo e l’esplosione della Lega, che prende lo spazio della frantumazione, dell’annientamento dei partiti tradizionali al nord, quando questo progetto viene abortito, viene abortito nel nome della costituzione di un partito unico che, da associazione nazionale Forza Italia, diventa partito Forza Italia con la creazione dei club di Forza Italia. E lì ci sono delle date che sono indimenticabili, che sono certe: la data con cui nasce il partito di Forza Italia e la data in cui si organizzano i primi clubs a Palermo e si tengono le prime riunioni, una delle quali viene tenuta, non a caso, all’Hotel San Paolo di Palermo: l’Hotel San Paolo, costruito dai costruttori Ienna per conto della mafia, per conto dei Graviano, un Hotel San Paolo nel quale i Graviano pensavano di allocare, all’ultimo piano, nell’attico di un grattacielo per le altezze dei palazzi di Palermo l’appartamento giardino della loro madre, dei loro genitori. In quell’albergo si tiene la prima riunione a cui partecipano gli esponenti mafiosi di Brancaccio e gli esponenti mafiosi di Misilmeri: uno di questi, che è stato sentito nel 1994, si chiama Lalia. Lalia conferma che il club Forza Italia di Braccaccio e quello di Misilmeri sono stati creati a febbraio. Noi vedremo poi dal traffico telefonico che la sezione di Forza Italia, il club Forza Italia di Palermo viene attivato in Via Sciuti appena a marzo, quindi nasce prima quello di febbraio e poi quello di marzo. Ho effettuato la ricostruzione del traffico telefonico di Lalia in un’indagine di mafia, un indagine di omicidio a Misilmeri, l’indagine dove viene trovato il bunker con i lanciamissili con i quali doveva essere fatto l’ulteriore attentato a Caselli, da quegli uomini che poi vengono fatti uccidere tutti da Bernardo Provenzano. Nel telefono di La Lia ci sono i contatti telefonici con Pietro Benigno, condannato all’ergastolo per le stragi di Firenze, ci sono i contatti telefonici con Spatuzza, con lo stesso cellulare con cui Spatuzza, come ho accertato nel 1992, si sentiva e utilizzava il giorno 23 maggio della strage di Capaci e il 19 luglio 1992, la strage di Via d’Amelio.
Partendo da quei contatti telefonici, si ricostruisce la catena dei rapporti del cellulare di Lalia, che è uno dei tanti soggetti che si sentono con parlamentari di Forza Italia, persone che diventeranno senatori, persone che diventeranno deputati regionali, persone che diventeranno esponenti locali del partito di Forza Italia e le chiamate sono perfettamente sequenziali: prima Lalia chiama queste persone, queste persone immediatamente dopo chiamano a casa di Silvio Berlusconi.
Tutto si può pensare, ma i numeri telefonici, i contatti telefonici non sono opinioni, sono dati oggettivi." Gioacchino Genchi

E' disponibile DemoCRAZYa2009, diario politico di un anno italiano, di Marco Travaglio. Acquista la tua copia.

17 Dic 2009, 14:08 | Scrivi | Commenti (1162) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

ho paura per te beppe.la guerra ai petroliri non è uno scherzo.questi con mille scuse bombardano,e sono pronti a tutto pur di non perdere il potere sul MONDO.Sò in cuor mio che tu non ti fermerai mai,ti seguo da quando facevi:TE LA DA IO L'AMERIA.Ma neanche loro lo feranno,e sono armati. P.S in questo paese di corrotti TU sei un uomo libero.

sergio 26.03.11 14:52| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono popoli che devono finire nella palta prima di accorgersi che qualcosa non va... e che magari è giunta l'ora di cambiare.

Un saluto dal Ticino, che ogni mattina accoglie 50'000 frontalieri e verso il quale Temonti vorrebbe "mandare l'esercito" (però a piedi perché ormai non ha nemmeno più i soldi per la benzina).

Luca Moghini, Lugano Commentatore certificato 31.12.09 09:40| 
 |
Rispondi al commento

INCREDIBILE!!!

VISITATE QUESTO NUOVO SITO

http://pari-opportunita.forum-attivo.net

Manu Z., Mantova Commentatore certificato 23.12.09 14:03| 
 |
Rispondi al commento

http://pari-opportunita.forum-attivo.net

PER FAVORE VISITATE QUESTO FORUM DELLE PARI OPPORTUNITA', ED AIUTATEMI A FARLO CRESCERE

http://pari-opportunita.forum-attivo.net

Manu Z., Mantova Commentatore certificato 23.12.09 09:38| 
 |
Rispondi al commento

Brushed fabric with brushed sweaters scarves, handkerchiefs and collars, velvet and so on, mostly texture to acrylic products, wool followed. Acrylic electrostatic dust features, hair easier to dust and dirt accumulation. FlockFabric.com Such as washing properly, brushed clothes easy to deformation, contraction compaction.

Mark Dude 23.12.09 03:50| 
 |
Rispondi al commento

ciao Beppe,
hai visto Wikipedia in lingua veneta?
Continua così!

roberto zappi 22.12.09 18:54| 
 |
Rispondi al commento

It's a sadly feeling you are becoming a political man. Anyway, all that you are saying is in Mr. Licio Gelli own words and you may found him, as usual, at his home. Like you see, all that P2 experience, was a fake, we may say so. It's a joke
also Sole24ore claiming Mr. Alfano new Berlusconi, and you know people game play.
Look at all those sinisters people, where they are now,and with whom they spend launch time.
If you are a real detective
you should well know what we are saying...
Best regards my friends.
a.p.lorenzi WFA - NY

alfredo paul lorenzi 22.12.09 03:57| 
 |
Rispondi al commento

Gentilissimo Dott.GENCHI,
COMPLIMENTI PER LA CHIAREZZA DELLA SUA LETTERA-DENUNCIA. E' GRAZIE A PERSONE COME LEI, COME L'ON. DI PIETRO E TUTTO IL PARTITO DELL'IDV, NONCHE' GRILLO, SANTORO E TRAVAGLIO, CHE GLI ELETTORI POSSONO CONOSCERE LA VERITA'.
PERSONALMENTE NON HO MAI AVUTO DUBBI CHE UNA CERTA PARTE DELLA N/S CLASSE POLITICA FOSSE INQUINATA; NON IMMAGINAVO SINO A QUESTO PUNTO.
MI AUGURO CHE LA MAGISTRATURA ABBIA LA FORZA E IL CORAGGIO PER PRESENTARE IL CONTO AI RESPONSABILI, AI VARI LIVELLI, DI TANTI LUTTI PROCURATI DALLA MAFIA E DA TUTTA LA CRIMINALITA' ORGANIZZATA.
QUESTO PARLAMENTO IO NON LO CONSIDERO RAPPRESENTANTE DEL POPOLO SOVRANO. ESSO E' STATO TRASFORMATO, CON LA LEGGE PORCATA, IN UNO STRUMENTO OPERATIVO, ATTO A SODDISFARE LE ESIGENZE DEL "PRINCIPE".
TUTTO CIO' DOVRA' AVERE TERMINE. QUESTO SARA' POSSIBILE SE E QUANDO LA SINISTRA POLITICA SI IMPEGNERA'A RESTITUIRE AI CITTADINI ITALIANI IL DIRITTO DEL VOTO, QUELLO VERO, QUEL VOTO CHE IL "PRINCIPE" CI HA TOLTO PER POTER IMPADRONIRSI DEL NOSTRO PAESE E TRASFORMARLO SECONDO I DETTAMI DELLA P2. L'ALTA PRESENZA DI DEPUTATI E SENATORI CHE PER IL LORO CERTIFICATO PENALE, NON POTREBBERO PARTECIPARE AD UN QUALSIASI CONCORSO PUBBLICO, MI RICORDANO TANTO I BRAVI DI MANZONIANA MEMORIA.
GRAZIE DOTT.GENCHI, SIAMO IN TANTI E LA VERITA' LA PREMIERA' E A NOI TUTTI CI RIDARA' LA FIDUCIA IN UNA CLASSE POLITICA SANA,REALMENTE AL SERVIZIO DEL NOSTRO PAESE. SARA' COSI'GIUSTIFICATO IL TITOLO DI ONOREVOLE, OGGI INFANGATO DA PERSONAGGI PIU' SIMILI A DEI SEPOLCRI IMBIANCATI.
BERNARDINO

bernardino manfrin 21.12.09 16:12| 
 |
Rispondi al commento

AH AH AH Genchi sarà anche a conoscenza di tutt'e' cose ma dal momento che usa la sua conoscenza a senso unico,è matematico che finirà anche a senso unico in qualche bel partito...

Questa favoletta che i mafiosi sono sempre della parte politica avversa!! MA SVEGLIA!!!

Mi fa davvero tenerezza quanto facile sia sfruttare la rabbia di molti per ottenere i privilegi di 1 !

Cataflic C. 21.12.09 13:19| 
 |
Rispondi al commento

A me pare che qua siate tutti un po malati.
Veramente mossi dall'odio e dall'invidia.
O forse non avete nulla da fare nella vostra vita, non avete obbiettivi..qualcosa da costruire.

Siete l'altra faccia del gran fratello o menate simili.

Per Fortuna esite un'italia seria che lavora..
Io non sono nè di dx nè di sx. Dialogo con tutti ma con gente come voi è impossibile. Vi consiglio un buon psicoterapeuta se vi interessa.

Ad ogni modo auguri di buone feste (è ipocrita ma anche queste feste come sempre)

Davide Bencivenga 21.12.09 11:09| 
 |
Rispondi al commento

Siete una banda di disperati senza amor patrio, di frustrati... Non vi accorgete che siete delle marionette al servizio dei veri poteri occulti dell'Italia. Vi accecano con l'odio contro Berlusconi e voi come dei gonzi ci cascate. Ma veramente siete cosi psicolabili da non vedere la faziosità e l'odio dei vostri cattivi maestri. Non capite i danni immensi che fate all'Italia ? Non capite che Berlusconi è così odiato proprio perchè non fa parte della casta e che a destra e a sinistra lo vorrebbero sotto terra per tornare a fare i loro porci comodi.

len rub 21.12.09 10:30| 
 |
Rispondi al commento

"le masse non hanno desiderio di conoscere la verità, cercano solo illusioni delle quali non possono fare a meno". ( S.Freud - Psicologia delle masse e analisi dell'io) ed è questo il problema sulla massa narcotizzata la "verità" non fa effetto, non interessa, il senso etico è atrofizzato per assuefazione, da iperesposizione all' informazione drogata dalla rappresentazione mitologica che rende tutto reale anche la finzione il reality e la verità coincidono..berlusconi è la punta di un iceberg, è un'icona di generazioni cresciute tra canale 5 e happy days, Amici e spot ....

Andrea Simone 21.12.09 08:35| 
 |
Rispondi al commento

ho letto e riletto l'articolo e ho ascoltato e visto il video e mi è sembrato di rivedere hollywood party dove nella parte del critico giornalista che rispondeva alle domande di crozza c'è genchi e la mia reazione è come quella della carla(moglie di crozza):ma questo non sa un cazzo!
ora se volete farvi ridere dietro da tutta italia(non forza italia) fatelo pure girare questo video e questa intervista.questo qui mi sembra peggio di quello della statuetta. poi ammettendo che queste farneticazioni fossero vere: ma che bella scoperta che ha fatto la mafia a fare eleggere berlusconi.
è dal 1994 che è l'uomo più indagato d'italia, i magistrati gli hanno inviato avvisi di garanzia che quasi si sono stancati di scriverli,i mafiosi hanno ancora il 41bis,la procura di palermo e le altre procure continuano imperterrite a processare dell'utri che dovrebbe essere il suo braccio destro, santoro e c. vanno avanti a sparlare di lui :prima perchè era proprietario delle televisioni,poi il conflitto d'interessi, poi la noemi, la d'addario e dulcis in fundo il caso marrazzo che non è andato a trans perchè gli piaceva ma perchè così berlusconi ha potuto ricattarlo.e ora le stragi, spatuzza e genchi. ma con tutto il potere che ha, possibile che non riesca a zittire nessuno?
proprio una bella scoperta quella della mafia.ah adesso ho capito, è perchè ci siete voi che non ha potuto fare niente, il popolo del blog che non si fa influenzare da nessuno, quello che non gli va il cervello in pappa a guardare i telegiornali asserviti al potere ma leggono ciò che scrive un ex comico(che oramai aveva fatto il suo tempo facendo sempre le stesse cose e lo stesso personaggio),bevono come oro colato tutte le denunce di travaglio,che prima di rovinare luttazzi, non si sapeva chi fosse e che,grazie a berlusconi , si è fatto un nome. mah, io qualche dubbio c'è l'ho e cerco,leggendo tutto quello che posso, di farmi un'idea e nei miei limiti,di ragionarci sopra. con rispetto.

viganò luigi 21.12.09 00:10| 
 |
Rispondi al commento

ridicolo tu e beppe grillo....

giorgio lucifora 20.12.09 22:25| 
 |
Rispondi al commento

siete una massa di frustrati,invidiosi,giustizialisti...e tutto perche nella vita siete dei poveri falliti miserabili, perche siete dei mediocri,e quindi pensate nella vostra meschinità che chi ha avuto successo senz'altro è un ladro. poi siete pure ingenui(alcuni,altri no ) credete davvero che quelli di sinistra se andassero al potere ,di nuovo, farebbero il bene del paese prima degli affari loro? ma dai!! ma andate a fare i manovali che siete nati per questo!!

giovanni paoli 20.12.09 21:42| 
 |
Rispondi al commento

prova di iscrizione

pat tanica Commentatore certificato 20.12.09 19:42| 
 |
Rispondi al commento

Domani su Rete4 alle 16.45 "joyeux Noel", film francese del 2005 sul natale del 1914. Non arricciate il naso che si tratti di una rete Mediaset: i fatti sono realmente accaduti anche se vengono resi in maniera romanzata. Come recita il trailer: "Una storia che la Storia ha dimenticato".

emanuele penacchio, giussano Commentatore certificato 19.12.09 17:59| 
 |
Rispondi al commento

Un approfondimento: http://www.radioradicale.it/scheda/293469/il-caso-genchi-storia-di-un-uomo-in-balia-dello-stato

antonio borrelli 19.12.09 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Piuttosto che lanciare oggetti pericolosi contro il presidente del consiglio Silvio Berlusconi democraticamente eletto, consiglierei che facciamo tutti un gesto distensivo di solidarietà umana.
Hai mai pensato a quanto non daresti per vedere le dimissioni di Berlusconi? Allora non rimanere inerte, fallo sul serio! Usiamo le poste italiane per fare una colletta in suo favore, un fondo di pensione integrativa! Se 10.000 persone gli inviano una piccola somma, magari 50 centesimi (ognuno quello che può o vuole, chi 10 centesimi, chi addirittura un euro), insieme agli auguri di PRONTA DIMISSIONE, magari riusciremo a convincerlo che i giovani di Internet non gli sono nemici e al contrario tengono molto più alla sua salute e alla sua incolumità di certi falsi amici (Bonaiuti, Cichitto, Bondi, Schifani, Capezzone ecc.) che continuano a incitarlo ad andare avanti, senza il minimo riguardo per la sua età.

Ecco una bozza di lettera da inviare (magari con un piccolo contributo) a:

Peter Weber 19.12.09 17:25| 
 |
Rispondi al commento

On. Silvio Berlusconi
Palazzo Chigi
Piazza Colonna 370
00187 Roma (RM)

Egregio Presidente del Consiglio,

Insieme alla mia condanna della barbarica aggressione nei Suoi confronti, desidero esprimere i miei sinceri auguri di buona guarigione e pronta dimissione dalla carica di capo del governo italiano, quale migliore auspicio per un felice Anno Nuovo da trascorrere serenamente a casa con la famiglia. In questo modo eviterebbe i faticosi viaggi di Stato e avrebbe sicuramente più tempo da dedicare ai nipotini che crescono fin troppo in fretta.
Con questo mio gesto distensivo vorrei rassicurarLa che noi giovani italiani - il popolo di Facebook - non siamo guidati dall’odio, ma soltanto dall’indignazione e dalla preoccupazione per il futuro: non ce l'abbiamo con Lei personalmente, ma solo con l'inettitudine che riesce a esprimere nella sua funzione di capo del governo. Al contrario dei falsi amici che La invitano ad andare avanti senza alcun riguardo per la Sua salute, noi abbiamo veramente a cuore la tutela della Sua immagine.

Peter Weber 19.12.09 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Pensando alla fine della legislatura nel lontano 2013, vorremmo evitare a Lei e a noi il ripetersi dell’imbarazzante situazione del 2005, quando il più amato comico italiano Le rivolse l’insolente domanda: Ma cosa ha fatto di utile per l'Italia? Ci pensi, presidente, ed eviti simili rischi di fare brutta figura. A settantatre anni Lei ha ormai il diritto di godersi la pensione.
Con il nostro contributo vogliamo inoltre tranquillizzarLa che non deve temere di finire sul lastrico. Grazie alla nostra solidarietà non avrà neanche problemi a pagare gli avvocati per il divorzio e per gli altri processi che potrebbero intentare nei Suoi confronti. Se sapessimo che ci darà ascolto, saremmo anche disposti a dare molto di più.
Il messaggio del Natale e i giorni in famiglia sotto l’albero dovrebbero aprire il cuore a chiunque.
Noi abbiamo pensato, come disse Kennedy, non a quello che il paese può fare per noi, ma a quello che noi possiamo fare per il paese. Lei, presidente Berlusconi, ha dato quel che poteva, ma ormai non ha più nulla da offrire per il futuro dell’Italia, tranne forse le Sue libere dimissioni. Invece avrebbe ancora molto da dare ai suoi figli e nipoti. Li ascolti.

Con i migliori auguri per un 2010 sereno fuori dalla mischia,

Distinti saluti,

Peter Weber 19.12.09 17:24| 
 |
Rispondi al commento

Ma Marco Travaglio cosa dice di strano se quello che dice è stato riportato da giornali lui non fa una critica personale lui riporta quello che anno detto altri . E poi è lui il colpevole. ( MA MI FACCINO IL PIACERE) come dice il grade TOTO'.

Domenico Orlando 19.12.09 12:58| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe, senti questa news: nella finanziaria appena approvata è inserita una leggina (disegno di legge 2936-A)che, all'art. 2 comma 23-32, PRIVATIZZA IL SETTORE DELLA DIFESA !!!!!!! Nasce la societa' "DIFESA SERVIZI spa". da non credere. sono senza parole. tutto a spese del contribuente, è ovvio. altri cialtroni da ingrassare. Buona domenica a tutti.

luca martinelli, como Commentatore certificato 19.12.09 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Accidenti, sembra che il sig.genchi abbia partecipato a tutte le indagini dall'unità d'italia ad oggi.
Mi pare che sia un archivio vivente di tutte le malefatte italiane in politica e no.
Hanno fatto bene a toglierlo da mezzo, sa troppe cose e può ricattare mezzo mondo.
Mi viene da ridere a rileggere il mio commento, ma che volete, siamo in democrazia....o no?

Neri tanfucio 19.12.09 11:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao, Beppe!
Sin dal primo momento e ne ho una registrazione in un s.m.s. inviato a caldo, dopo l' aggressione a Berlusconi,ho avuto l' impressione che il tutto fosse in un certo qual modo una " sceneggiata napoletana ": il fazzoletto pronto a coprire il volto, vestiti puliti, ecc...
Poi la corsa, dopo l' esposizione pubblica del viso insanguinato, all' Ospedale San Raffaele.
Perchè al San Raffaele e non al Fatebenefratelli che è vicino a Piazza Duomo o al San Carlo che è molto piu' vicino del San Raffaele?
Penso che un ricovero urgente in uno di questi nosocomi sarebbe stato più consigliato!
Successivamente dopo le prime cure sarebbe poi stato trasportato al San Raffaele.
Per me c' era qualcosa che non quadrava!
Due giorni dopo un' amica del mio Blog mi segnalava un video in circolazione sul " fatto del giorno " e poi " Striscia la Notizia " con la intervista ai due fratelli ed ancora altri video sull' argomento hanno rafforzato il mio pensiero.
Mi chiedo, e non solo tu, come mai non avete ancora fatto presente questa mistificazione dei fatti? Attendo una risposta! ettorelapulce

ettore russo 19.12.09 05:02| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Signor Genchi!

Paolo S 19.12.09 01:00| 
 |
Rispondi al commento

Le anime di Giovanni Falcone, Francesca Morvillo, Paolo Borsellino e dei ragazzi delle rispettive scorte, ringraziano lo straordinario contributo di Verità dato da Gioacchino Genchi affinchè anche sulla Terra giustizia venga fatta. Al resto penserà l'Altissimo.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.12.09 00:17| 
 |
Rispondi al commento

è un altro grande contributo alla democrazia e alla voglia di verità...grazie dott. Genchi

beppe scogna, fiorano modenese Commentatore certificato 18.12.09 22:09| 
 |
Rispondi al commento

SIAMO TUTTI EGOISTI - Non esiste persona al mondo che non sia egoista. Chi fà del male, chi usa la propria intelligenza e la propria furbizia a discapito degli ingenui, lo fà perchè è solo così che riesce a provare soddisfazione. Allo stesso modo, chi fà del bene e usa la propria intelligenza e la propria furbizia a vantaggio anche degli altri, lo fà perchè è solo così che riesce a provare soddisfazione. Io personalmmente preferisco l'egoismo di chi prova soddisfazione nell'onestà e nella dignità costituzionale e nel rispetto di leggi sensate ed egualitarie. Non condivido invece l'egoismo di chi usa se stesso e il suo potere in modo anarchico e spregiudicato. Le dico questo, caro sig. Genchi, per incitarla a non preoccuparsi più di tanto di chi cerca di screditarla, tenga presente che questa è solo una battaglia fra due diverse opinioni, due diverse forme di egoismo. Io credo anche che quelli che la pensano come lei e come me sono di più. Sono di più i lavoratori, le persone umili, di buon quore, generose, altruiste, le persone che fanno sacrifici e che perciò sanno rendersi bene conto dei problemi altrui.. siamo di più. Molto spesso le persone possono sembrare menefreghiste ma secondo me è solo rassegnazione.. ecco perchè le chiedo di andare avanti come un treno, senza esitazione, lei come pure il sig. Di Pietro ecc. Io credo che la gente abbia solo bisogno di un barlume di speranza che riesca a convincere tutti noi onesti che è possibile avere la meglio e questa speranza nasce da persone che come lei ed altri dimostrano concretezza e decisione nel portare avanti situazioni come questa che può essere tranquillamente definita come una "rivoluzione", un nuovo risorgimento del pensiero, delle idee, della consapevolezza. Le faccio i miei migliori auguri e complimenti per il lavoro che stà facendo.

la voce 18.12.09 21:54| 
 |
Rispondi al commento

PADANIA, PADANIA, PADAGNA!
A ROMA SE ROBA, SE BEVE E SE MAGNA.
VIVA ROMA LADRONA.

orfeo nitrebla Commentatore certificato 18.12.09 20:51| 
 |
Rispondi al commento

BUON NATALE a tutti i Nostri Dipendenti da 23.000 euro al mese....

e anche, ai Nostri Dipendenti in pensione dopo 31 mesi di duro lavoro...

grazie di esistere....

mi raccomando, tutti a far visita al nano-mafioso, con la macchina blu e che macchina, la scorta,tutto a NOSTRE SPESE...

tranquilli godete pure...

e non Vi fate mancare pure gli auguri di Natale a porca a porca con il maggiordomo piu' caro del mondo, 1.600.000 euro per il Vespone...

tranquilli paghiamo TUTTO NOI...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 18.12.09 19:37| 
 |
Rispondi al commento

Cavolo che video, inquietante direi.
Certo che se venisse mandato in Tv per Capodanno sarebbe proprio una bella bombetta!!
Spero ci siano processi in corso per verificare tutto...non se ne sente parlare in tv!
Quando avete pensato di informare anche la massa di Italiani che non navigano?..Speriamo presto! Auguri

Cristian B. 18.12.09 19:13| 
 |
Rispondi al commento

Che dite di questo video?
http://www.youtube.com/watch?v=WVKN-MnY5zo
Campato per aria??
Sinceramente pure io, la prima volta che ho visto i telegiornali, ero rimasto un po' colpito per il fatto di non vedere nessuna ferita sulla guancia del presidente non appena l'oggetto lo ha colpito..
Non avete dei mezzi per vedere il tutto a rallenty? o per ingrandire e analizzare i particolari?
grazie

enrico favrin 18.12.09 19:13| 
 |
Rispondi al commento

va bene che la rete è un ottimo mezzo di informazione, ma purtroppo non riesce a riparare tutti i turpiloqui che si sentono in televisione, che sentiamo e risentiamo diverse volte al giorno e che finiscono per fare lavaggi del cervello specie a quelle persone,che sono tante,che non si interessano quasi per niente del sociale e della politica. Questo video del Genchi, immaginate poterlo vedere in tv, e invece no la nostra libera informazione non ce lo permette e noi qui a sentirci quasi inutili perchè facciamo fatica anche a raccontarlo ai nostri colleghi di lavoro ai nostri amici che a volte ci rispondono " sei sempre il solito solo te sai queste cose in tv non hanno detto niente".Dobbiano cercare in tutti i modi che queste notizie devono arrivare in tv.PENSIAMOCI E AGIAMO.

giuseppe esposito 18.12.09 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Genchi sta ormai completando il puzzle di prove che fanno "quadrare il cerchio".L'attuale livello di sensibilità etico-culturale ci offre una classe politica ruffianizzata, che al fittizio valore socioeconomico delle parole fa corrispondere un analogo comportamento di mistificazione superficiale, tale da radicare nello stesso il più bieco e volgare populismo demagogico. I dirigenti che fanno libero arbitrio dei loro doveri e diritti costituzionali sventolano la bandiera di una finta libertà, che sottintende invece un antro abnorme di stravolgimenti istituzionali ... alcuni di questi ignoranti e melliflui soggetti, si fanno scudo del voto popolare con la scusa che grazie ad esso una sorta di immunità, avallata dal diritto di governare, è stata ottenuta grazie al consenso popolare espresso con il voto, dimentico però del procedimento inverso che, a regole stabilite, decreta l'illegittimità di un DDL atto a sovvertire le stesse, vigenti prima e durante la scelta elettorale. Altri soggetti caricaturizzano il loro "homo politicus vivendi" - mi si conceda l'errato latinismo - arrivando a definire come "sciocchezze" le sagge riflessioni antropologiche sul carisma politico espresse dall'esimio filosofo Umberto Galimberti.
Il cerchio si sta pian piano trasformando in quadrato ... la nostra povera Italia è in mano a burocrati che vogliono stravolgere la costituzione con chirurgiche leggi "ad personam" o provvedimenti di discutibile legittimità morale, e dannosi per il libero pensiero individuale; con il concetto di "diritto a governare" stravolgono il sacrosanto paniere di democrazia universale che sancisce parità di diritti e doveri da e per ciascun individuo.
Tornando alle rivelazioni di Genchi, restiamo in attesa di ulteriori e concreti sviluppi, nella speranza che il "quadrato della mistificazione egoica" torni ad essere "cerchio della saggezza e dei doveri costituzionali", riportando rigore ed onestà morale ad una classe dirigente ormai schiava di deliri d'onnipotenza.

Carlo B. 18.12.09 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Egregio Gioacchino Genchi, non ho letto tutta la sua storia, qui descritta, perchè troppo lunga ed anche perchè poco verosimile e dal sapore di artefazione per vendetta o....per qualche calcio preso nel sedere! Lei dice, io ho fatto, io ho indagato, io ho relazionato, io ho contraddetto gli esiti delle indagini ed ho spiegato che i colpevoli erano quelli che ho indicato io e non quelli incriminati. Mi sbaglio o lei era solo un esecutore di ordini, un ufficiale di pg che riferiva l'esito delle sue indagini e null'altro! I suoi compiti erano anche quelli di imporre le sue deduzioni e i suoi assunti? Non credo proprio, perchè il suo lavoro lo conosco bene! Quindi se i suoi "rapporti" non sono stati presi in considerazione, ci sarà una qualche ragione. Oppure i magistrati destinatari dei suoi scritti erano tutti imbecilli o, peggio, venduti alla mafia?! Non credo proprio. Quindi se oggi ha motivo di astio verso Dell'Utri, Berlusconi o qualcun'altro, non deve fare altro che prendere il treno e recarsi a Palermo. Lì troverà un certo magistrato di nome Ingroia che sarà felicissimo di ascoltarla, tant'è che è ancora alla ricerca di qualche pentito che indichi le persone succitate quali mandanti di tutte le stragi dal 1994 ad oggi! Lei varrà più di un pentito...o no?! Fossi in lei, visto che oggi è di gran moda, scriverei un bel libro, magari a quattro mani con Travaglio, e anche se i magistrati non dovessero ascoltarla, almeno farà un po' di soldi (romanzi con tale oggetto vanno a ruba). Anche in questo settore Travaglio potrà darle ottimi consigli! Auguri.

Volatile pn 18.12.09 18:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

intanto da oggi nella mia città arriva il fatto quotidiano, quando ho visto lo strillone di fronte all'edicola con dvd e rivista o fatto acquisti!

giovanni giovanni 18.12.09 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Coloro che vogliono continuare ad odiare Berlusconi stanno cominciando ad avere un problemino.
I loro "Maestri" stanno facendo a gara per dissociarsi da questa parola che, in sostanza, è agli antipodi della parola "Amore".
Per evitare a queste persone il trauma di smettere di odiare e dirlo a gran voce, ci sarebbe una ottima possibilità: giustificarsi con le parole dei vangeli.
Mi spiego.
Gesù ha parlato molto spesso di perdono: ama il tuo nemico, perdona settanta volte sette, chi è senza peccato scagli la prima pietra ecc.
Ma, in due occasioni ha pronunciato parole molto dure.
La prima quando ha detto che chi "Scandalizza" i bambini sarebbe meglio legargli una corda al collo, con una pietra attaccata, e buttarlo a mare.
Si dovrebbe interpretare la parola scandalizzare. Secondo il mio parere è riferita a coloro che attentano gravemente alla vita fisica e psichica dei bambini. Io colloco in cima alla lista i pedofili.
Ma questo è un altro discorso.
In un'altra occasione Gesù dice agli apostoli che, per accostarsi a Lui, bisogna "Odiare" padre e madre, fratelli e sorelle.
La C.E.I., a piè di pagina s'affretta a precisare che, nella Bibbia, la parola odiare significa "Amare di meno"
Ecco la ragione per cui Berlusconi, credente, quando attacca l'avversario non dimostra odio, ma soltanto un po' meno d'amore.
Quindi basterebbe che anche voi diciate che l'odio che provate è in senso evangelico e siete apposto.
Vito Pallotti

pallotti.vito 18.12.09 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Il sott. Paolo PINNI nato a Latisana il 19/04/1976, C.F. PNN PLA76D19E473E, attualmente rifugiato in paese estero per paura di essereuccisodalla mafia italiana, dichiara quanto segue:Il sott posside con se´molta documentazone dove riesce a dimostrarel´esistenza che in FriuliVenezia Giulia comanda una mafia di tiponazi-fascista, che compie tutti itipi di reati, contro ogni tipo dipersona, senza distinzione di razza oreligione o estrazione sociale, etanto meno nazionalita´.Il sott. allega illink dove si puo´scaricare il file audio, dove sipuo´ascoltarel´ínterrogatorio che il sott. ha subito il 14/10/2009 a Udine da parte delpolizotto Violino Luca, ma che ilsott. non ha potuto dire nulla di quelloche voleva dire ed esibire, vale adire le cassette audio con cui il sott.puo´dimostrare l´esistenza di talemafia.Il sott. allega anche laregistrazione di una conversazione con una personache dice che manderebbegli ebrei su per il camino ( dal minuto 30 alminuto 33 circa ), e quellapersona ha avuto il porto d´armi per difesapersonale dal PREFETTO di UDINE,grazie a una omplicita´mafiosa perintressi comuni con le forze dell´ordine,e il sott. puo´tranquillamentedimostrare tale AFFARE criminale.Nell´altroallegato c´e´ il colloquio del sott. con l´avvocato SebastianoMascherin diUdine, dove l´avvocato invita il sott. a non dire tali cose,vale a dire ireati che le persone dello STATO ITALIANO commettono, vale adire i reati diappropriazione indebita, omicidio, e altro ancora.Il sott. puo´dimostraretutto, con una ricca documentazione in suopossesso, e aspetta solo che unmagistrato dell´antiimafia lo vogliacontattare, infatti il sott. ha fattola sua prima denuncia nel 2005, e fin´ora nessun magistrato lo ha volutosentire.

http://rapidshare.com/files/296084924/01_Spur_1.wma

http://rapidshare.com/files/299073463/Datei3.wav

http://rapidshare.com/files/299100093/Colloquio_con_Avvocato_Mascherin_Sebastiano_del_13.10.2009.wav

Paolo PINNI 18/12/2009"

Paolo PINNI 18.12.09 18:07| 
 |
Rispondi al commento

Sono rimasto colpito dai commenti rilasciati sul blog di Bechis. Commenti incredibili almeno almeno 0 zero.

robertoarmando g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.09 17:53| 
 |
Rispondi al commento

PER LA VERITA'

Santoro e Travaglio appartengono alla massoneria, probabilmente all'area degli illuminati cui appartiene anche Prodi.

Tempo fa Santoro - che era stato cacciato dalla RAI - comparve nella trasmissione di Celentano, e fece quel famoso appello finale, guardando le telecamere, dicendo "libertà, uguaglianza, fratellanza".

Pochi hanno notato che aveva usato il termine "fratellanza" al posto di "fraternità". Alcuni avranno pensato ad un errore.

Chi invece sa che Santoro appartiene alla massoneria, ovviamente sa anche che quello è l'appello ai "fratelli" massoni; e chi appartiene alla massoneria avrà recepito perfettamente il messaggio.

Ora molti di voi penseranno che Santoro è stato riammesso in Rai perché c'era una sentenza del tribunale. Invece no.

E' stato riammesso perché ha lanciato quell'appello. La sostanza delle cose non cambia. Tanto doveva essere riammesso comunque perché c'era una sentenza. Tuttavia la sentenza e' arrivata perche' doveva arrivare.

I fatti restano gli stessi. E' l'interpretazione di essi che però cambia. E cambia completamente.

Perché il nodo centrale della questione, dal punto di vista giuridico, è che Santoro probabilmente non è rientrato in RAI per rispetto della legge, ma per il rispetto di un vincolo di fratellanza.

Santoro ha appoggiato Clementina Forleo e De Magistris. Tuttavia non ha mai parlato della sostanza delle inchieste di De Magistris, che riguardano la massoneria deviata.
Prodi e' stato prosciolto in nome della "fratellanza"

Né Santoro ha spiegato al pubblico che significa massoneria, massoneria regolare, massoneria deviata. Logico che non lo faccia. Non può farlo.

Gli è vietato.

Berlusconi era massone ed ha tradito "la fratellanza".
Ha voluto fare da solo.

Santoro e Travaglio hanno l'incarico di "punirlo"

E lo stanno facendo egregiamente.

Di Pietro e' ancora alla iniziazione.
Non si fidano ancora.

Ma presto entrera' nel tempio per il rito propiziatorio

Facciamo Chiarezza 18.12.09 16:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

invece di ululare senza ragionare, chiediti perche' per una misera tangente ( storia tutta da vedere ) lo hanno messo in carcere!!!
Gianna Murrai
-------------------------------------------------

Ivanona!!! :D
Quanto tempo! Bannata nuovamente? TI sta bene il nuovo vestito.
Te ghe propi rasun. Se pu no andà al gabiot per una "tangentina"....e che sarà mai sù!
Tra te e Prosperini potreste fare un duetto a Zelig, sono sicuro che il tapputo orecchiuto non potrà fare a meno di notare che avete un talento comico devastante, siete proprio due sagomacce! :D

Paolo Cicerone, ★★★★★ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.09 16:45| 
 |
Rispondi al commento


Sergio Conegliano:
:::::::::::::::::::::::::::::

..all'E.daRotterdam...
§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Pur leggendo http://www.beppegrillo.
it/2009/12/le_verita_di_ge/index.
html?s=n2009-12-17, all'E.daRotterdam...
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
..& si sentenziò
being ante anni 40*
NoN LuOgO A pRoCeDeReEe.!..!...!

*i.e no fully evergreen..etc.
=======================

Con l'occasione, Varie, d'arch. non disutili Segnalaz:

Accanto a CDAudio "SelfMarketing"
[trovato in milanese libreria dirette
vicinanze CineForum/CentroCulturale S.I.].riportiamo solo
titoli [mentre v. indicaz. onWEB per nome casa editrice etc. ]:
Elogio della disarmonia, Manuale dell'uomo normale, Buoni e cattivi,
Senza voce, le pillole di Aristotele, La libertà Interiore, The game people
play, The bible of management, A Grammar of Success, Il principio di Peter, MarketingManagement [&forNoProfitOrganizations],
I protagonisti dell'immagine, Hollywood lava più bianco, Le più belle
barzellette xAdulti[xRagazzi]; & in ambito DVD: Il moralista, Barry Lindon, La febbre dell'oro, Ok.Korral, giù al nord, Il ponte sul fiume Kway,Giubbe Rosse,
Un pizzico di Follia, Sangue Blu, Un treno per Yuma; e - recuperab.tipic.via eBay - School for scoundrels.

Da Sergio Conegliano, cordialSaluto
(p.i.elettronico/g.pubblicista)
================================
http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/
http://www.youtube.com/user/sc1942

Sergio Conegliano 18.12.09 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Secondo una circolare di Unicredito sarebbero stati scudati , sempre dalla banca in oggetto, circa venti miliardi di euro , la maggior parte dei quali in forma legale , cioè i quattrini imboscati dagli amorosi evasori , resterebbero belli e puliti nei paradisi fiscali , senza rientrare nel paese dello Sciamano di Arcore e dei fessi di Pontida delle Barbe Verdi e dei shit Kolossal bossiani .

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 18.12.09 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Per favore, non fate paragoni fra questi due:

http://www.solforoso.com/wp-content/uploads/2009/01/di-pietro2.jpg

http://www.jewishvirtuallibrary.org/images/hitler1.jpg


Uno è un troglodita e uno è un patriota:

a voi la scelta!

Giampietro Finardi 18.12.09 16:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando urlano Duce mentre il cretino Berlusconi parla (l'ho sentito in un servizio di Annozero), mi viene anche da ridere.
La stupidità di questa gente un po' mi rassicura....cioè, sono talmente ridicoli che non possono durare.


Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 18.12.09 16:30| 
 |
Rispondi al commento

In Italia, il CSM ha "punito" dei magistrati per il loro operato solo in 2 casi: De Magistris e Forleo.
Provate a indovinare su chi stavano indagando?

Prodi e Dalema!!

Mi viene un dubbio: non sarà mica che, essendo entrambi di centro-sinistra, sono INTOCCABILI!!!

ugo f. Commentatore certificato 18.12.09 16:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'unico problema nel fare una trasmissione tipo "annozero" fatta dalla destra contro Santoro,Travaglio e Di Pietro sarebbero gli argomenti...di cosa parlereste?_delle frequentazioni mafiose che NON hanno avuto?_della corruzione di giudici che NON hanno fatto?_dell'evasione fiscale atrraverso societa'off-shore che NON hanno fatto?_delle truffe fiscali che NON hanno "depenalizzato"?Siete soldatini lobotomizzati che vogliono credere a cio' che vi piace e basta.Non siete faziosi siete DISINFORMATI.Lasciate stare le persone serie che lavorano e godetevi i cieli azzurri (finti)che vi offre il vostro"amato".Siete maggioranza...godetevela...se potete.

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 18.12.09 16:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riporto questo invito, appuntamento alle 18.30,
per tutti, ma specialmente per Paolo (Papillo).

Dopo le parole del ministro Maroni e del presidente del Senato Schifani è lecito chiedersi in che modo la maggioranza legifererà intervenendo sui contenuti in Rete e su social network come Facebook.

Oilproject affronta questa tematiche direttamente con l'on. Antonio Palmieri, responsabile nazionale della comunicazione elettorale e Internet del Popolo delle Libertà.

Ad intervistare Palmieri oggi alle 18.30 sarà Stefano Quintarelli, Internet pioneer in Italia ( http://it.wikipedia.org/wiki/Stefano_Quintarelli ).
Chiunque è invitato ad intervenire con domande in diretta collegandosi al sito di Oilproject all'orario stabilito.

Per maggiori informazioni: http://www.oilproject.org/EVENT253

Spero che a questo dibattito potrete e vorrete partecipiate numerosi!

Michelangelo M., Nurmo - Finlandia Commentatore certificato 18.12.09 16:27| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi e D'Alema, due aspetti della stessa medaglia . quella sporca .

cesare beccaria Commentatore certificato 18.12.09 16:24| 
 |
Rispondi al commento


Ogni giorno sottratti al Fisco 90 milioni di euro. Paradisi fiscali: 5,4 miliardi
trasferiti in modo illegale in Svizzera, Lussemburgo, San Marino e Uruguay
Fisco, il bilancio della Finanza
nel 2009 evasi 30 miliardi di euro
I successi del popolo delle libertà perdute. Complimenti vecchi ladroni.

cesare beccaria Commentatore certificato 18.12.09 16:19| 
 |
Rispondi al commento

cercate cun google news genchi e leggete i due articoli di oggi su genchi di repubblica e il giornale. sono due fotocopie. inquietante!

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.09 16:17| 
 |
Rispondi al commento

Branzini e orate fresche per le feste?
Li avevano pescati nel 2006
Prodotti ittici e agroalimentari per 250 tonnellate sequestrati ad una azienda della piana del Sele [salerno]

-------------------------

cari campani, siete simpatici, allegri , creativi però, LA SMETTETE DI CACARE IL CAZZO ?

quando poi vi additano vi offendete !

filippo la quaglia poggioreale 18.12.09 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Bisognerebbe metterlo in culo a Eridano il Bifolco e poi a Cosentino Zanna Bianca dell' Ordine della Porta Girevole, dove si entra leghisti e si esce mafiosi . E dopo averli ben inculati ,senza burro, chiederli se vedere il proprio figlio sciolto nell'acido è un atto d'amore riconducibili alle radici 'cristiane' .

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 18.12.09 16:12| 
 |
Rispondi al commento

a chi somiglia Sallusti?
http://www.cittadinoqualunque.com/2009/12/differenze.html


Sallusti/nosferatu=
http://www.cittadinoqualunque.com/2009/12/differenze.html

massimo p. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.09 16:02| 
 |
Rispondi al commento

questo è il primo commento che faccio ma ne farò molti altri anche perchè voglio metterci del mio e credo che le idee e i pensieri contenuti in questo blog siano molto validi.
é un gran casino questa italia ma dobbiamo metterci in testa che noi abbiamo generato questi problemi e solo noi possiamo risolverli.

mario t., sesto san giovanni Commentatore certificato 18.12.09 15:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Pdl si dichiara il partito delle libertà, quello che un giorno il suo padrone sentenziò '' vietato vietare. Ora vogliono toglierci anche la libertà di informarci smentendo in modo perentorio quello che dicono del loro partito.Pasienza, ci vogliono togliere le libertà? Va bene, ci siamo già passati, ma per favore, che non vi venga in mente di chiamarlo partito dell'amore, che io trombo già una sola volta l'anno.

Sebastiano O. Commentatore certificato 18.12.09 15:58| 
 |
Rispondi al commento

Scusate OT, Comunicato a 5 stelle:

Il MoVimento 5 stelle Lombardia questo week end scende in strada a Milano per raccogliere le firme necessarie per poter partecipare alle elezioni regionali del 2010.
Ecco gli appuntamenti del Firma day:

Sabato 19/12
Albino(BG):
-nei pressi del Comune - ore 9.00/19.00
Brescia:
-Corso Zanardelli, angolo via X Giornate (vicino Unicredit Banca) ore 9.00/12.30
Milano:
-Piazza S.Agostino (all’incrocio con Piazzale Cantore) dalle 9,00 alle 14,30
-Via del Burchiello (Pagano) presso l’incrocio con via Mario Pagano, dalle 15,00 alle 19,30
Paderno Dugnano(MI):
-via Grandi - ore 9.00/13.00 (pomeriggio in attesa di conferma per certificatore)

Domenica 20/12
Bergamo:
-via XX Settembre/Piazza Pontida (Largo Rezzara) ore 9.00 / 19.00
Milano:
- Piazza Lima
- Piazza Cairoli/Cordusio - in attesa di conferma
Monza:
- via Italia, 6 (di fronte alla Rinascente) ore 9.00 / 19.00
Bovisio Masciago(MB):
- Piazza San Martino ore 9 -19
Saronno:
- corso Italia angolo via Posterla e S.Giuseppe ore 15.00 / 19.00

Per ulteriori informazioni andare qui:
http://www.lombardia5stelle.org/component/content/article/96.html

Paolo Cicerone, ★★★★★ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.09 15:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dalle immagini dell'"attentato" non si vede nessuna statuetta che colpisce berlusconi, piuttosto uno straccio scuro appallottolato che poi è finito nelle mani dello stesso!

Credo che si dovrebbe approfondire un pochino la questione!

sancho . Commentatore certificato 18.12.09 15:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rilancio il mio appello al signor NEVER, sperando che si prodighi a fornirmi le prove di quanto lui afferma, ossia che Falcone e Borsellino fossero iscritti alla P2.

La prego, signor NEVER, non mi faccia stare in ansia...

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 18.12.09 15:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho visto l'integrale della intervista ultima di Paolo Borsellino rilasciata ai due giornalisti francesi e pubblicata insieme al Fatto Quotidiano di oggi in edicola ( dura circa un ora) praticamente è il suo testamento prima di essere assasinato 57 giorno dopo e negli ultimi 60 secondi finali vi è a mio avviso la chiave di volta di quelli che poi con altissima probabilità si riveleranno essere i mandanti esterni ed occulti del suo assasinio e degli uomini della sua scorta. Spero che tale documento integrale ( come per altro già in passato ma in forma di sintesi) sia stato acquisito dalla magistratura che si sta occupando sia dei mandanti esterni delle stragi del 92/93 sia della trattativa tra mafia e stato di cui Paolo Borsellino fa per certi versi riferimento nella intervista citando Ciancimino padre



Quanto mi fa schifo il mio paese...l'Italia, un paese governato da luridi sorci che non sono di sinistra e nemmeno di destra...solo un insieme di pregiudicati truffaldini, mafiosi, pidduisti, finti preti, fascisti, razzisti..........indifferenti ai problemi di un popolo, della gente...delle famiglie, dei giovani.

Abbiamo dato le perle ai porci.

Gli eroi sono alcuni giudici, le forze di polizia che fanno il loro dovere, pochissimi giornalisti che ricordano come si fa il mestiere..........
...e milioni di italiani che nonostante tutto continuano a vivere la loro vita onestamente e con dignita'

Pippo P. 18.12.09 15:47| 
 |
Rispondi al commento

C’eravamo tanto amati! - Tra Veltroni e Franceschini volano stracci bagnati -

I rutelliani se ne vanno e Su-Dario ne approfitta per bloccare le super-assunzioni dei veltroniani al gruppo Pd a Montecitorio: “Non ci sono soldi” -

La corrente veltronian-franceschiniana in frantumi…

speriamo sia l'inizio della fine del PD...Rutelli ha cominciato...

ora la corrente Marino/Bindi, dovrebbe spostarsi a Sinistra,lasciando definitivamente i pidiellini D'Alema,Bersani &co.

ENZO D., BARI Commentatore certificato 18.12.09 15:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

+++

Ti dà noia che Annozero voli negl ascolti, eh? Santoro riesce ancora una volta a fare meglio delle ammiraglie e raccoglie 6.137.000 spettatori, garantendo a Raidue uno share del 24.80%.
Ti rosica, eh?

viviana v., Bologna


*************************************************


Vediamo le "proposte TV" che ieri sera dovevano fare concorrenza ad annozero ed in particolar modo quelle ralative alle TV del Signor Berlusconi:

RAI 1 21:10 SERIE TV Don Matteo 6

RAI 2 21:05 TALK SHOW Annozero

RAI 3 21:10 FILM Le avventure di Pinocchio

CANALE 5 21:10 EVENTO Katia 40 anni di musica

ITALIA 1 21:10TELEFILM Grey's anatomy

RETE 4 21:05 FILM Accerchiato (del 1993)

Come si può notare (ed è così ogni anno), le TV di Berlusconi e la RAI non si fanno mai la guerra di ascolti sulle trasmissioni più viste!
Infatti il palinsesto MEDIASET contrapposto ad Annozero fa sempre e comunque cagare ogni giovedì sera!

A parte la lettura di un buon libro

a parte una bella lucidata di binocolo fatta fare sulla Via Emilia da una zoccola acculturata di sinistra


non c'era altro che potesse concorrere a togliere ascoltatori ad annozero!

Viviana,

sulla Via Emilia andranno di RAI 1 - 2 e anche di

RAI 3

ma credo che abbiano qualche etto di cervello in

più rispetto alla tua naturale dotazione!

Buona continuazione di DELIRIO ED INCANTESIMO!

Giampietro Finardi 18.12.09 15:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono stanco di vedere queste notizie.. li vorrei tutti in carcere..ma non c'e' niente da fare.. non cambierà piu nulla,non ci saranno altri falcone e borsellino.. me ne andro' dall'italia senza alcun rimpianto

pietro paolo vitali 18.12.09 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Prossimamente, altri colpi di scena ci attendono!

berlusconi è un uomo di spettacolo, non dimentichiamolo! Le fiction sono una punta di diamante di canale 5!:)

sancho . Commentatore certificato 18.12.09 15:42| 
 |
Rispondi al commento

.......
punto interrogativo..ecco l'intelligentone del web che crede nuovamente di farmi passare per scemo...ho solo fatto capire chi è uno die vostri idoli e anzi rincaro la dose, dallo stesso sito che mi sembra molto ragionevole...

http://www.iostoconoriana.it/site/content.php?article.874

Bannatus Sum
=====

Pensavo fosse necessario un pochino piu' di impegno per farti passare per scemo. Ma se mi dici che basta un punto interrogativo...
Intanto ti sei infilato in un discorso in cui la citazione di Fo stava in tutt'altro contesto dal tuo solito peloso tentativo di diffamare qualcosa o qualcuno che non ti aggradi.
Io non ho idoli se non me stesso, ma eccoti la mia opinione su Dario Fo.
Credo che Dario Fo sia una delle personalita' artistiche e intellettuali piu' alte e invidiate che ci siano oggi in Italia. La sua lunghissima attivita' teatrale è riconosciuta e premiata in tutto il mondo. Inutile che ti citi i riconoscimenti che Fo ha ottenuto in carriera. Detto questo, ti dico che a me Dario Fo NON PIACE. Non mi piace il suo modo di fare teatro e anche la sua satira non la trovo molto divertente.
Mi piace molto Dario Fo uomo. Il suo passato, le sue lotte, la sua pacatatezza nel dialogo, i toni e i modi sempre precisi e intelligenti durante i confronti, li ammiro moltissimo.
Il passato di Fo è innegabile. Non lo nega nemmeno lui. Ma un conto è evolversi e diventare quel che lui è riuscito a diventare, da solo, con le sue capacità e la sua autocritica. Un'altro è restare legato alle idee di un mondo nero e cupo, attratti dalle armi e dalla boriosa, scellerata giovinezza avventuriera. Dei Repubblichini nostalgici non c'è traccia intellettuale, se non nelle gesta di Valerio Borghese e del suo piano di colpo di Stato.
Quindi, mentre tu lo reputi un voltagabbana perche' ancora adori il fèz e lo schioppo, io lo reputo un redento.
I voltagabbana sono i D'Alema, i Bondi, i Violante, i Sacconi e altri mille che insultano Fo perche' in passato era quel che loro sono oggi.

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 18.12.09 15:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho fatto un post alle ore 09:36 con delle domande.
Nessuno harisposto altro che con frasi perme incomprensibili e non attinenti.

per cui ripeto le domande:

Perche' Genchi non prende tutte le prove che ha e non va alla polizia?
O dal magistrato, visto che in Italia le indagini le fanno loro?
Cosa serve fare queste denunce in un blog?
I magistrati non lo vogliono ascoltare?
Vale piu' una denuncia su un blog che in polizia?
Se e' cosi' facile provare che Berlusconi e' un mafioso, come mai non e' stato ancora condannato?
Si e' fatto le leggi anche per reato di mafia?

A me per il momento tutte queste accuse sul blog sembrano solo "an arbitrary inference"
Non lo so come dire in italiano.

Non riesco a vedere nulla di chiaro e definitivo

ALTRA DOMANDA.
Leggo e mio padre conferma, che in Italia il prosecutor e' un magistrato e che lavora assieme ai giudici con le stesse prerogative.
Inoltre pare che il prosecutor diriga le indagini della polizia.
Ma e' questo veramente il sistema in Italia?
E' mai possibile che il prosecutor possa lavorare nello stesso luogo dei giudici e parlargli?

Qui in Inghilterra e' impensabile!
Il prosecutor per parlare con un giudice deve andarci con l'avvocato della difesa. Altrimenti non lo riceve.
Qui nessuno conosce nemmeno il nome dei giudici.
Sono inavvicinabili e non ho mai sentito che abbiano parlato con un giornalista oppure andati in televisione.
E' impossibile.

In queste condizioni come fate ad avere la minima fiducia nella giustizia in Italia?

Addirittura pare che i giudici in Italia possano etrare in politica e dopo anche tornare a fare i giudici!
Ma questo e' impossibile! Non e' possibile nemmeno pensarla un cosa del genere.
Nessuno al mondo potrebbe tollerare un fatto simile.

Sono molto favorevole alle campagne di Grillo per quanto riguarda l'ambiente.
Ma quando parla di politica lo sono meno, perche' non suggerisce nessuna idea praticabile.

Robert Carlisi (fumo di londra), Londra Commentatore certificato 18.12.09 15:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rutelli...
Fini...
Casini...
Bersani...
D'Alema...

si stanno preparando al "banchetto del dopo Berlusconi"....il banchetto dei porci....

e Bossi se la ride, pregustando la Secessione...

facciamo presto a svuotare il PD,faccio appello agli elettori buoni del PD....

e spero, che gli elettori delle Sinistre divise abbiano capito che FOLLIA è stata la SCISSIONE...

PDL..LEGA..UDC...PD...se li conosci li eviti....

ENZO D., BARI Commentatore certificato 18.12.09 15:31| 
 |
Rispondi al commento

il sito di travaglio segnalato come SITO MALEVOLO
LEGGETE cosa scrive google^^^^^^^^^^^
Qual è lo stato corrente del sito voglioscendere.it?

Il sito è contrassegnato come sospetto. La visita di questo sito potrebbe danneggiare il tuo computer.

Parte di questo sito è stata contrassegnata come avente attività sospetta 1 volte nel corso degli ultimi 90 giorni.

Che cosa è successo quando Google ha visitato questo sito?

Delle 2 pagine che abbiamo testato sul sito negli ultimi 90 giorni, 2 pagine hanno causato il download e l'installazione di software dannosi senza l'autorizzazione dell'utente. L'ultima volta in cui Google ha visitato questo sito è stato il 2009-12-17, mentre l'ultima volta in cui sono stati rilevati contenuti sospetti su questo sito è stato il 2009-12-17.

Il software dannoso è presente in 4 domini, tra cui antyvirusaccessory.net/, internetdefencem.com/, comeontraff.com/.

2 domini sembrano operare da intermediari per la distribuzione di malware ai visitatori di questo sito, tra questi comeontraff.com/, green-power-zone.com/.
inizia a censura

trexenta fly, trexenta Commentatore certificato 18.12.09 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Se la libertà è data, ci possono essere errori, eccessi momentanei, ma il popolo italiano ha dimostrato di saperli correggere da solo. Noi deploriamo che si voglia dimostrare che il popolo deve essere governato con la forza. ”-Giacomo Matteotti, ultimo discorso in Parlamento, 30 maggio 1924-

Tom Collins (fireman 73), Napoli Commentatore certificato 18.12.09 15:29| 
 |
Rispondi al commento

io sono un TERRORISTA MEDIATICO
ma sebbene ne avrei ben donde

NON ODIO BERLUSCONI!!
ripeto
NON ODIO BERLUSCONI!!

lo compatisco soltanto...

invece

CICCHITTO D'ALEMA CAPEZZONE FELTRI BERSANI SALLUSTI BONDI BONAIUTTI MARONI BOSSI SCHIFANI FINOCCHIARO E COMPAGNI DI MERENDE!!

RIVENDICO IL MIO DIRITTO DI ODIARLI E DI AUGURARE LORO CHE VIVANO IL RESTO DEI LORO GIORNI A SPENDERE TUTTI I SOLDI IN MEDICINE E MUOIANO DOPO LENTA AGONIA DI UN CANCRO DOLOROSISSIMO!
e AMEN!!!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 18.12.09 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Ma ora Bel-Loscone, con la scusa del partito dell'amore, candiderà Rocco Siffredi ?

Sarebbe un candidato gradito alla lega, perchè ce l'ha sempre duro....


Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 18.12.09 15:26| 
 |
Rispondi al commento

Scusate la dimenticanza ma mentre scrivevo il post precedente mi sono dimenticato di inserire il link dei video eccoli:

http://www.youtube.com/watch?v=vWmvrYIKitA


Buona visione

claudio meneguzzo 18.12.09 15:25| 
 |
Rispondi al commento

Violet Albina Gibson (1876 – 2 maggio 1956) figlia di Edward Gibson, primo Barone di Ashbourne e Lord Cancelliere d'Irlanda, è stata la donna che il 7 aprile 1926 attentò alla vita di Benito Mussolini a Roma.

Mussolini era appena uscito dal palazzo del Campidoglio, dove aveva inaugurato un congresso di chirurgia, quando la Gibson gli sparò un colpo di pistola, ferendolo di striscio al naso.

Gibson, faticosamente sottratta al linciaggio, fu condotta in questura; interrogata, non rivelò la ragione dell'attentato. Si è supposto che l'attentatrice, allora cinquantenne, fosse pazza all'epoca dei fatti e che potesse essere stata indotta al gesto da qualche istigatore sconosciuto. In tal senso furono sollevati pesanti sospetti all'indirizzo di Giovanni Antonio Colonna di Cesarò. L'attentatrice, comunque, fu espulsa dall'Italia e trasferita in Inghilterra. Rimase per trent'anni in un manicomio vicino a Nottingham, dove morì.

Il giorno dopo l'attentato[1], Mussolini compì un viaggio in Libia e si mostrò a Tripoli con un vistoso cerotto sul naso, come testimoniano le foto dell'epoca. Di lì a poco anche quell'episodio servì per giustificare una stretta legislativa e l'avvio vero e proprio verso il fascismo.

stefano pareschi 18.12.09 15:24| 
 |
Rispondi al commento

la Polverini, candidata dal PDL alla Presidenza della Regione Lazio...

non cambia mai niente, in questo paese di merda...

i Sindacati sempre collusi con la Politica....che schifo...

ma' non dovrebbero essere antagonisti???

poveri lavoratori...povera Italia...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 18.12.09 15:21| 
 |
Rispondi al commento

E' sta rubata l'insegna all'entrata del campo di concentramento di Auschwitz, l'insegna dice "IL LAVORO RENDE LIBERI". Ora l'insegna è possibile ammirarla all'entrata della FIAT di Torino.

andrea a., torino Commentatore certificato 18.12.09 15:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Genchi non lo prendono sul serio perché ha il difetto di avere la faccia da piccolo putto... un puttino paciarotto che piacerebbe tanto a prosperini...

Genchi ha parlato... adesso tocca a prosperini........................................................

Anto Di Commentatore certificato 18.12.09 15:12| 
 |
Rispondi al commento

In Italia, il vero sud culturale è il nord!

Il razzismo, storicamente, è sempre attecchito nei sud delle nazioni; nelle zone di maggior arretratezza culturale ed, in genere, anche economica.
In Italia, invece, accade che la zona sottosviluppata culturalmente diviene la zona a maggior sviluppo economico. Perché accade?
Accade perché l'azione della mafia ha depredato il sud e portato al nord linfa economica. Ed il denaro da solo non può certo dare spessore umano e culturale.

sancho . Commentatore certificato 18.12.09 15:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ancora una volta lo PSICONANO ha preso per il culo gli italiani ( spero solo quelli che lo hanno votato ), adesso si mette anche a fare l'attore oltre che fare il pagliaccio guardate questi video, Meditate gente meditate ...

PS. Lo slogan prelettorale " Non AUMENTEREMO LE TASSE " infatti i soldi li prelevano senza dire niente a nessuno, con la nuova finanziaria prelevano direttamente dall'INPS , addio TFR.

LADRI FARABUTTI PIDUISTI E MAFIOSI SIETE PEGGIO DELLA PRIMA REPUBBLICA, almeno prima ci mettevano la vaselina.

VAFFANCULOOOOOOOOOOOOOOOOO

claudio meneguzzo 18.12.09 15:11| 
 |
Rispondi al commento

Ahahhaah il troll leghista che faccia da culo! Siamo all'elogio della tangente purchè sia leghista...
MA ANDATE AFFANCULO IGNORANTI DI MERDA!!!

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.09 15:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avete visto il consiglio comunale Leghista di Lonato, ieri sera ad anno zero ?


Mi sembrava il consiglio comunale presieduto dai nazisti dell'Illinois in blues brothers....


IL CONSIGLIO COMUNALE DI LONATO DOVREBBE ESSERE SCIOLTO PERCHE' FA LEGGI INCOSTITUZIONALI.

SCIOLTO PER INFILTRAZIONI RAZZISTICHE !


CHE VERGOGNA QUESTI DEL PDL, NON VOGLIONO FARE LE REGOLE PERCHE' LE REGOLE LORO NON LE RISPETTANO.


ELEMENTARE E LOGICO, LO DICONO I FATTI.


18 LEGGI AD PERSONAM HA FATTO BEL-LOSCONE, ED ORA LA NUMERO 19 GLI LA FA' D'ALEMA.

VERGONATEVI PURE VOI DEL PD !


VOLETE FARE L'INCIUCIO ?

QUANDO IL PD PRENDERA A CALCI D'ALEMA LE COSE CAMBIERANNO.

Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 18.12.09 15:04| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

tutt'in spagnaaaaaaaaaaaa

Spagna: primo si' catalano al divieto di corride

18 Dicembre 2009 14:02 ESTERI

MADRID - Il parlamento catalano ha dato il primo si' alla proposta di legge per vietare le corride in Spagna. I deputati dell'assemblea regionale hanno approvato la proposta con 67 voti a favore, 59 contrari, 5 astenuti. La proposta dovra' ora essere esaminata dalle commissioni parlamentari. La decisione definitiva solo nei prossimi mesi. (RCD)
Anto Di


Secondo me è stata una grande ca...ta!

Roob Zarathustra, Caput Mundi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.09 15:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo convinti che il berlusconismo è una seria minaccia per le istituzioni democratiche???

Allora come Marco Porcio Catone (Carthago delenda est)dobbiamo dare priorità alla rimozione di Berlusconi.
Come ?
Battendolo alle prossime elezioni (non esistono scorciatoie!!!!!!!!!!)
Per batterlo alle prossime elezioni bisogna che tutte le opposizioni si uniscano.
UNITA' UNITA' UNITA'è prioritario battersi per l'unità.
Nello stesso tempo impegnarsi a fare pulizia in casa propria.
TUTTI I PARTITI NE HANNO UN GRAN BISOGNO.

Mario Caporali 18.12.09 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Salve atutti : MA SI PUO SAPERE CHI CA..O é VERAMENTE LO PSICONANO? ma si arrivera' un giorno a sapere un quarto di verita' in ITALIA........................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................

Domenico Orlando 18.12.09 15:01| 
 |
Rispondi al commento

...
Non è più questione di informazione, si sà già abbastanza e chi non sà sono anziani o persone che avrebbero poco peso sociale in ogni caso: il problema è che dall’indignazione quotidiana non si passa mai ai fatti, quelli veri.
Non si và mai oltre la manifestazione con striscioni e trombette o alle proteste di operai di una ditta singola, quella di turno.
Siamo assuefatti all’indignazione, l’indignazione è il nostro pane quotidiano. Ci sentiamo ribelli per un -vergogna!- o -vai a casa!- o -buffone!- quando queste cose dovrebbero essere solo un antipasto.
50 anni fà per molto meno si facevano lotte, scioperi ad oltranza, sommosse; ora invece con internet, youtube, blog e forum non andiamo mai oltre lo slogan o la manifestazione simbolica.
Ha ragione Barnard, siamo diventati una società di codardi rammolliti dalle comodità.
Non riusciamo più a cambiare il nostro tempo e cosi’ hanno vinto loro.

Anto Di Commentatore certificato 18.12.09 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Roma, 14:52
— CASSAZIONE: E' UN'INGIURIA FARE LA LINGUACCIA

tra un po' andremo in galera anche con una scorreggia...

Anto Di Commentatore certificato 18.12.09 14:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BASTA!!
E' venuto il momento che GENCHI parli.
Non è più possibile sopportare questi leccaculo che difendono lo psiconano ma che soprattutto offendono persone come SANTORO, TRAVAGLIO, RUOTOLO, DI PIETRO..,
NOI DOBBIAMO TANTO A QUESTE PERSONE QUINDI POPOLO DELLA RETE ADESSO TOCCA A NOI FARE QUALCOSA. IO UNA IDEA L'AVREI.....

ely . Commentatore certificato 18.12.09 14:57| 
 |
Rispondi al commento

che cazzo ha combinato la madonnina....

ENZO D., BARI Commentatore certificato 18.12.09 14:57| 
 |
Rispondi al commento

qualcuno ha scritto : la funzione della lega è quella di istigare all'odio dei poveri contro i poveri

i primo poveri sono gli italiani, e gli altri chi sono ? i vostri amici musulmaai, richiedenti asilo, spacciatori in erba, esenti legalita' che volete importare da tutto il mondo ?

li volete importare anche adesso che siamo senza lavoro ?

Gianna Murrai Commentatore certificato 18.12.09 14:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per il nuovo nick del troll Gianni Murrai

Ti dà noia che Annozero voli negl ascolti, eh? Santoro riesce ancora una volta a fare meglio delle ammiraglie e raccoglie 6.137.000 spettatori, garantendo a Raidue uno share del 24.80%.
Ti rosica, eh?
Il povero Berlusconi a Porta a Porta di ascolti ne fece la metà con tutto che l'Italia intera avrebbe dovuto essere in trepida attesa di sentire le sue rivelazioni du Noemi, rivelazioni che in verità avrebbe dovuto fare al parlamento che disdegnò come disdegnò di rispondere alle domande di repubblica, come non ha mai risposto alla vecchia domanda: Berlusconi, ma come facevi a 26 anni quando eri un totale spiantato senza arte né parte a ritrovarti di colpo pieno di miliardi e a diventare il primo palazzinaro d'Italia?
A Porta a Porta, nella trasmissione che avrebbe dovuto essere storica, Berlusconi ebbe il 13,47% delo share, per un totale di 3.219.000
spettatori. Un po' pochini! Meno di una comune telenovela.
Ai fini aziendali, se qualcuno sarebbe da licenziare tra lui e Santoro, quello dovrebbe essere lui!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 18.12.09 14:54| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

distruggere il PD vero, cancro della Politica...

pro-Berlusconi

D'Alema...
Latorre...
Bersani...
Fassino...
Letta...
Turco...
Veltroni...
Binetti...
Melandri...
Finocchiaro...
Colaninno...
Gentiloni...
Realacci...
Follini...

ex

Rutelli...
Calearo..

discorso a parte per....

Marino...
Serrachiani...
Franceschini..
Bindi...
Concia....

anti-Berlusconi...

spaccando il PD, come sta' avvenendo,si potrebbe avere una vera forza Politica pulita del 30%...

PD ripulito....10%
Sinistra Unita...5%
Italia dei Valori...10%
Movimento di Liberazione Nazionale....5%

i Nostri politici di riferimento dovrebbero ragionare su' queste prospettive....

Marino/Serracchiani...
Vendola/Ferrero...
Di Pietro/Orlando...
Grillo/Alfano...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 18.12.09 14:47| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Firma la petizione

In seguito al DDL 1441-quater approvato il 15 ottobre alla Camera e alla legge 133/08, ben 600 ricercatori e tecnici dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare rischiano di dover abbandonare la ricerca. La vicenda riguarda nello specifico 600 precari in un ente con 1800 dipendenti, che in seguito ai provvedimenti approvati dal governo non saranno assunti né ora né nei prossimi anni. Si tratta di una vicenda drammatica che vede porre in pericolo tutta la produzione migliore della nostra ricerca.

L’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, tanto per citare alcuni dei progetti ai quali ha collaborato, ha contribuito in maniera sostanziale agli esperimenti e all’acceleratore LHC del CERN di Ginevra, con investimenti per circa un miliardo di euro nell’ultimo decennio. La metà dell’investimento è rientrata in Italia in commesse industriali, favorendo la competitività del settore tecnologico italiano. Centinaia di ricercatori e tecnici precari che stanno contribuendo alla costruzione degli esperimenti rischiano di dover abbandonare la ricerca, impossibilitati a partecipare a concorsi pubblici negli anni passati e in quelli a venire. La crescente fuga dei cervelli verso gli istituti esteri e il danno economico e sociale (centinaia di migliaia di euro sono necessari per la formazione di un ricercatore, ad esempio) condanneranno la ricerca italiana a un lento ma inesorabile declino.
--------------------
http://www.buconero.eu/#petition


Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.09 14:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dice Feltri su Fini

"accusa il premier di cesarismo, proprio lui che in An non è mai stato eletto capo ma acclamato; proprio lui che la democrazia interna non l'ha mai praticata". Un problema quindi da "risolvere in fretta" perché, conclude Feltri, "ora viviamo in una situazione di emergenza e il centrodestra ha bisogno di essere unito per agire senza tentennamenti a costo di adottare mezzi e sistemi eccezionali"

MEZZI E SISTEMI ECCEZIONALI????

MA PERCHé NON HANNO il coraggio di dichiarare guerra, 'sti sgherri????

Anto Di Commentatore certificato 18.12.09 14:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

all'insediamento di trentotto famiglie di nomadi in un villaggio di Mestre costruito appositamente dal Comune con una spesa di 2,8 milioni e duramente contestato dalla Lega. Per questo Michele Lepri Gallerano, 64 anni, napoletano, prefetto di Venezia da appena quattro mesi, è stato rimosso da Roberto Maroni

per i rossi buonisti nullafacenti chic sinistri e' dittatura (tanto pagano gli altri)

per me e' ragionare come un buon padre di famiglia!!

Gianna Murrai Commentatore certificato 18.12.09 14:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse mi sono perso qualcosa... ma l'agitatore delle folle, l'istigatore della violenza non era Beppe Grillo. Come mai non lo si nomina più. Forse perchè nessun V-Day è stato organizzato di recente. Invece, di recente è stato organizzato un un No-B day, è quindi chi se ne è reso promotore ed partecipanti sono amici dei terroristi. Allora cosa fare, restare a vedere la TV in casa, invece di manifestare, e guardare lo squallido spettacolo offerto dal (dis)onorevole Cicchitto e dalla banda dei PDLinnini che, come scimmiette ammaestrate, fanno i pianisti a comando, votano leggi a scatola chiusa.. a prescindere, abbandonano l'aula parlamentare a comando. E dire che per riscaldare le poltrone del parlamento e non fare un cavolo di niente se non eseguire gli ordini a bacchetta. No, meglio manifestare a favore della libertà di stampa, pensiero ed opinione.

Enzo del Gaudio 18.12.09 14:40| 
 |
Rispondi al commento

tutt'in spagnaaaaaaaaaaaa

Spagna: primo si' catalano al divieto di corride

18 Dicembre 2009 14:02 ESTERI

MADRID - Il parlamento catalano ha dato il primo si' alla proposta di legge per vietare le corride in Spagna. I deputati dell'assemblea regionale hanno approvato la proposta con 67 voti a favore, 59 contrari, 5 astenuti. La proposta dovra' ora essere esaminata dalle commissioni parlamentari. La decisione definitiva solo nei prossimi mesi. (RCD)

Anto Di Commentatore certificato 18.12.09 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Rivedendo a mente fredda le immagini dell'attentato a Berlusconi aumentano in maniera esponenziale i dubbi :
- il mancato ritrovameto dell'oggetto contundente, subito identificato come una statuina del duomo;
- il fazzolettone subito comparso a tappargli il volto, guarda caso di colore nero;
- mentre viene portato in macchina non c'è traccia di ferita sotto l'occhio;
- la sosta nella macchina coi vetri totalmente oscurati,
-Berlusconi ricompare tutto sanguinante ma con i vestiti e la camicia miracolosamente puliti,
- Berlusconi viene aiutato a salire sul predellino dai componenti della scorta; cosa assolutamente illogica in quanto il primo scopo della scorta è di mettere in salvo il bersaglio;
-un uomo che ha crato un impero sull'immagine, durante la degenza in Ospedale per una ferita non grave non viene mai ripreso nè concede un'intervista;
- viene portato al San Raffaele, noto ospedale in odore di massoneria, ed il Primario dice che Berlusconi ha perso mezzo litro di sangue(?) ed
ha 2o 3 denti rotti;
-una volta dimesso ancora nessuna intervista pubblica e solo l'annuncio di un ricovero di 15 giorni in una clinica svizzera, probabilmente per un nuovo intervento di lifting già programmato da tempo.
Concludendo un attentato piovuto come manna dal cielo su Berlusconi, tutto vero??????????
Rimangono molti ma molti dubbi!!!!!!!!!!!!!!!

RICCARDO M., VIAREGGIO Commentatore certificato 18.12.09 14:37| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una lista per combattere la Lega
«Galan strappi e saremo con lui»
Segnali da Udc e Pd: tragga le conseguenze del tradimento, creiamo un fronte moderato

che barboni quelli dell'udc e pd: non sanno piu' dove sbattere la testa pur di avere un po di potere,,,,, potere che solo loro si sognano!!

Gianna Murrai Commentatore certificato 18.12.09 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Scusate un po tutti,
ma questa testimonianza potrebbe essere ritotta a 50 secondi, non capisco il resto.
serietà innanzitutto.

Marco Marrosu 18.12.09 14:35| 
 |
Rispondi al commento

"Nelle mie preghiere mi ricordo di tutti, anche di Berlusconi"

Santa Rosi Bindi

I cattolici....... che guaio

Anto Di Commentatore certificato 18.12.09 14:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il paradosso

Un governo guidato da razzisti che incitano all'odio razziale, al disprezzo dei poveri, alla guerra dei poveri, che accusa altri di creare un clima di violenza!:)


Praticamente, il colmo, più che un paradosso!

sancho . Commentatore certificato 18.12.09 14:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Quei che ne comanda i se proprio na bruta banda
BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!

http://www.youtube.com/watch?v=h6dMPTGF7Sg&feature=related

Ciao Sancho!

K.i. 18.12.09 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il sott. Paolo PINNI nato a Latisana il 19/04/1976, C.F. PNN PLA 76D19E473E, attualmente rifugiato in paese estero per paura di essere uccisodalla mafia italiana, dichiara quanto segue:Il sott posside con se´ molta documentazone dove riesce a dimostrarel´esistenza che in Friuli Venezia Giulia comanda una mafia di tiponazi-fascista, che compie tutti i tipi di reati, contro ogni tipo dipersona, senza distinzione di razza o religione o estrazione sociale, etanto meno nazionalita´.Il sott. allega il link dove si puo´scaricare il file audio, dove sipuo´ascoltare l´ínterrogatorio che il sott. ha subito il 14/10/2009 a Udine da parte del polizotto Violino Luca, ma che ilsott. non ha potuto dire nulla di quello che voleva dire ed esibire, vale adire le cassette audio con cui il sott. puo´dimostrare l´esistenza di talemafia.Il sott. allega anche la registrazione di una conversazione con una personache dice che manderebbe gli ebrei su per il camino ( dal minuto 30 alminuto 33 circa ), e quella persona ha avuto il porto d´armi per difesapersonale dal PREFETTO di UDINE, grazie a una omplicita´mafiosa perintressi comuni con le forze dell´ordine, e il sott. puo´tranquillamentedimostrare tale AFFARE criminale.Nell´altro allegato c´e´ il colloquio del sott. con l´avvocato SebastianoMascherin di Udine, dove l´avvocato invita il sott. a non dire tali cose,vale a dire i reati che le persone dello STATO ITALIANO commettono, vale adire i reati di appropriazione indebita, omicidio, e altro ancora.Il sott. puo´dimostrare tutto, con una ricca documentazione in suopossesso, e aspetta solo che un magistrato dell´antiimafia lo vogliacontattare, infatti il sott. ha fatto la sua prima denuncia nel 2005, e fin´ora nessun magistrato lo ha voluto sentire.

http://rapidshare.com/files/296084924/01_Spur_1.wma

http://rapidshare.com/files/299073463/Datei3.wav

http://rapidshare.com/files/299100093/Colloquio_con_Avvocato_Mascherin_Sebastiano_del_13.10.2009.wav

Paolo PINNI 18/12/2009

Paolo PINNI 18.12.09 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Pur avendo presentato un piano per favorire i nuovi mezzi di comunicazione, Prosperini vuole che gli investimenti pubblicitari siano indirizzati alle tivù che lo ospitano nelle tribune politiche e che passano i suoi spot elettorali....

e a chi doveva dare i soldi ? a quell'accozzaglia di finti acculturati di rai 3 ? gia' rubano i soldi ai lavoratori tramite ilcanone per pagare e vedere miliardari gentaglia come santoro fazio travaglio vaimo guzzanti dandini litizzatto rossi fo floris ecc ecc. oltra a menstrelli (finto)rossi e buonisti coi soldi degli altri

Gianna Murrai Commentatore certificato 18.12.09 14:23| 
 |
Rispondi al commento

SONO ANDATO A RIVEDERE LE FOTO DI MUSSOLINI APPESO A TESTA IN GIU' A PIAZZALE LORETO.

CREDO CHE CI SIA SUFFICIENTE SPAZIO PER I PROSSIMI CHE VERRANNO......................

E FINALMENTE POTRANNO STARE TUTTI INSIEME.........

Massimo Petrini Commentatore certificato 18.12.09 14:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

solidarieta a prosperini!!!!

Gianna Murrai Commentatore certificato 18.12.09 14:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Partito dell'Amore"
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Partito politico italiano.....

Leader storici Riccardo Schicchi, Moana Pozzi, Ilona Staller

Periodo di attività 12 luglio 1991 - 1993

Il Partito dell'Amore è stato un movimento politico italiano fondato il 12 luglio 1991 da sostenitori di Ilona Staller (nota Cicciolina), una pornostar eletta nel 1987 alla Camera dei Deputati nelle liste del Partito Radicale.

Organizzato da Riccardo Schicchi, manager della Staller e di altre pornodive, oltre che poliedrico imprenditore del settore, il partito era nato con dichiarati propositi di diffusione nella politica e nella società di tematiche legate alla sessualità, in senso libertario.

Accompagnato da un prevedibile fumus scandalistico, il partito aveva avuto poi nella Staller e in Moana Pozzi, altra pornodiva che al tempo cominciava ad essere conosciuta dal grande pubblico per le sue apparizioni sulle televisioni nazionali, le sue esponenti più note.

--------------------------------------------------

E bravo Gnomo...
La coerenza in politica paga...dal lettone di Putin di Palazzo Grazioli fino a palazzo Chigi la stessa linea politica...

N'meriggio scellerati...

maurizio spina Commentatore certificato 18.12.09 14:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Armando Bellardi

Visto che oramai è appurato che nel tuo cranio passeggia triste e solitario un solo neurone, volevo darti una mano d'aiuto aiutandoti a capire che quello stronzo che vedi tutte le mattine nello specchio del bagno, quando ti pettini, sei tu.
Ora che ti ho tolto il dubbio, puoi dormire pure tranquillo. Non ringaziarmi, l'aiuto è gratis...

Franco F. Commentatore certificato 18.12.09 14:17| 
 |
Rispondi al commento

prodi , pagato per commentare su una tv cinese:

potrebbe insegnare economia: blevi cenni sull’eulotassa: come lovinale le famiglie mettendo le mani nei lolo rispalmi.

Oppure potrebbe insegnare politica: come folmale un govelno con 102 ministli che passano il tempo a litigale fla lolo.

Oppure potrebbe insegnare ingegneria meccanica: come tlasfolmale il pullman in una panchina per i gialdinetti.

Oppure potrebbe insegnare botanica: come tlasfolmale l’Ulivo in una pianta secca.

Oppure potrebbe insegnare riti voodoo: se voi vedele signole che si chiama Veltloni e vuole fale glande paltito democlatico pungetele con spillone e fate macumba pelché Veltloni e paltito democlatico poltano molto male.

Come vede, in effetti, il professor Prodi ha molte frecce al suo arco: un grande accademico come lui non avrà che l’imbarazzo della scelta. E noi siamo convinti che anche i cinesi, se riusciranno a star svegli davanti allo schermo, potranno trarne giovamento.

suppongo che la rigida censura comunista non lasci spazio a troppi frizzi e lazzi. E dunque, finalmente, il nostro ex presidente del Consiglio potrà tenere i suoi discorsi al cloroformio senza che si noti troppo la differenza con il resto della programmazione.

I cinesi, poi, sono abituati a mandare giù di tutto: le condanne a morte, la repressione, il traffico di organi, i lager, lo sfruttamento del lavoro. Figurarsi se non riescono a digerire un’analisi politica internazionale al sapor di lambrusco e mortadella.

E se alla fine si dovessero stancare di discorsi sul ruolo dell’Europa e il futuro di Bruxelles, beh, potrebbero sempre intendersi sul ruolo planetario della bicicletta. Da Bologna a Pechino, due ruote e una capanna.

Gianna Murrai Commentatore certificato 18.12.09 14:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Gianna Murrai

Pier Gianni Prosperini

Allo scultore Maurizio Cattelan, per aver esposto tre manichini impiccati a un albero di Milano:

"Avrei infilato la testa di Cattelan nella gogna, lasciandolo in balia dei milanesi".
(18 marzo 2007, ilGiornale)

Per i tossicodipendenti:

"Ci vuole il modello Singapore:
lo stendi sulla panchetta, ten ten ten, dieci nerbate.
Inutile sporcargli la fedina penale:
equivale a escluderlo dalla vita.
Col marchio di Caino lo perdiamo per sempre.
(18 marzo 2007, ilGiornale)

Parlando del kebab a Milano

I cristiani attaccavano in silenzio, i mori urlando.
(23 aprile 2009, al telefono con Cruciani alla Zanzara su Radio24)


Hai letto bene?
Vorrei poter capire chi alimenta l'odio in questo cazzo di paese.

Aladino . Commentatore certificato 18.12.09 14:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dei Dari Fo e delle Franca Rame, dei Gini Strada e del bel mondo manifestante. Dei preti rossi, dei professionisti dell’antifascismo e della democrazia in pericolo. Quelli che il giorno dopo sono sempre pronti a correre in piazza. Magari per un attentato di quarant’anni fa. Di cui la magistratura non è ancora riuscita a individuare i colpevoli....

Gianna Murrai

===============================================

Ue', te piass minga chèl che fasèmm chi a Milàn? Te ciapet la too béla ampuléta cun l'acqua del po, el too sidèl de cassoeula, un tòc de pan, el Calderoli che te palpotta su ben ben, e via... in muntagna sulle alpi, a pascula' le vàche.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 18.12.09 14:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La lega può fare a meno di berlusconi!
Berlusconi non può fare a meno della lega!

Questo è il governo della lega, non di berlusconi!
E' il governo della lega, ma non dei leghisti, che, quando la misura sarà colma, avranno il culo sfondato e le ossa rotte dall'ira africana!

sancho . Commentatore certificato 18.12.09 14:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHI HA LA TESSERA DELLA P2 DEVE RISPONDERE DI COSPIRAZIONE CONTRO LA REPUBBLICA ITALIANA. PUNTO E BASTA.

Raffaele Muraglia, Diano Castello (IM) Commentatore certificato 18.12.09 14:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=vWmvrYIKitA

uno strano video sull'aggressione a berlusconi

filippo russo 18.12.09 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Palermo,Caltanisetta e Firenze,quel fresco profumo di libertà che sta per venire finalmente alla luce,spazzerà via tutti i mafiosi,delinquenti,collusi che hanno tratto profitto dalle trattative mafia/stato e dalle sanguinose stragi del 92/93. Coloro che si sono resi artefici di tale nefandezze avranno un conto molto ma molto oneroso da pagare non solo alla giustizia italiana,ma alla intera nazione Italia.......

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 18.12.09 14:08| 
 |
Rispondi al commento

ai bei tempi di Tangentopoli...

sirene,manette,carcere,suicidi...un POPOLO UNITO che chiedeva giustizia ed approvava il pool di Milano e Di Pietro,fino al pblebiscito del 95% degli Italiani che volevano....

Di Pietro PRESIDENTE della REPUBBLICA ITALIANA.


oggi 18/12/2009...

un mafioso,corruttore,piduista capo del Governo...

Di Pietro terrorista....

specchio dei tempi barbari, che stiamo vivendo...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 18.12.09 14:08| 
 |
Rispondi al commento

non guardate più annozero. aumentate solo l'indice di ascolto. oramai è ovvio: la trasmissione è nelle mani di di pietro che con la complicità santoro e travaglio si è appropriato di uno spazio molto importante in prime time, con i nostri contributi.

Gianna Murrai Commentatore certificato 18.12.09 14:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma ve lo vedete Dario Fo in corteo contro una bomba degli anarchici? No. E, infatti, non si son visti. Né Fo, né il corteo. Allarme a Milano? Niente paura, le bombe degli anarchici non fanno male. Il giorno dopo l’ordigno esploso alla Bocconi, quello che colpisce è il silenzio assordante. Sarà banale, ma è così. L’assenza dei sindacati e dei salotti radical glam, dei partiti della sinistra e della buona borghesia milanese tutta Manifesto, caviale e champagne. Dei Dari Fo e delle Franca Rame, dei Gini Strada e del bel mondo manifestante. Dei preti rossi, dei professionisti dell’antifascismo e della democrazia in pericolo. Quelli che il giorno dopo sono sempre pronti a correre in piazza. Magari per un attentato di quarant’anni fa. Di cui la magistratura non è ancora riuscita a individuare i colpevoli. Ma loro sì. Loro lo sanno benissimo chi è stato. Anche se le prove non ci sono. I fascisti, i servizi segreti, lo Stato. Tutti a cospirare. Ma ci sono loro, per fortuna, a vigilare. Scendendo in strada, ma solo per qualche ora, dall’attico con vista Duomo. Alla faccia del proletariato. Una scritta sulla sezione del Pd? Magari qualcosa che assomiglia a una svastica il più delle volte disegnata all’incontrario da un analfabeta? Ed eccoli quelli del presidio con le bandiere rosse o arcobaleno. I Di Pietro crociati della Costituzione. Presidio, sit in, manifestazione o fiaccolata.
Li avete visti ieri il giorno dopo l’ordigno all’università? No. Nessun corteo, nemmeno uno straccio di comunicato. I politici ogni volta pronti alla dichiarazione solidale, alla condanna della destra sempre e comunque eversiva. Del doppiopetto che nasconde il manganello. Niente. Eppure la faccenda è spessa. Molto più spessa del solito. Una bomba. Il gruppo che l’ha messa secondo gli investigatori è bene organizzato. Il più pericoloso degli ultimi anni. Una bomba sorella è arrivata da Milano fino a Gradisca di Isonzo, in Friuli al Cie, il centro di identificazione ed espulsione per immigrati. La

Gianna Murrai Commentatore certificato 18.12.09 14:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Arriva da Novara dove da anni la Lega Nord raccoglie consensi quasi come in Lombardia e Veneto. E dà lì il Carroccio si è allargato al resto del Piemonte arrivando a tingere di verde anche Torino e la prima cintura, roccaforti storiche della sinistra. Il centrodestra ha scelto Roberto Cota per cercare di riprendersi il Piemonte e per battere Mercedes Bresso.

Gianna Murrai Commentatore certificato 18.12.09 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Tensione lungo la frontiera tra Iran e Iraq: le truppe di Teheran sono sconfinate ieri nel campo petrolifero di Faqqa, nella provincia a maggioranza sciita di Maysan, e hanno piantato la bandiera iraniana sul pozzo numero 4.

che si ammazino pure tra di loro!! gentaglia in meno, non li piangera' nessuno!!!

Gianna Murrai Commentatore certificato 18.12.09 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Domani a milano ci sarà una manifestazione pro-berlusconi.
I cartelli porteranno la scritta: MILANO TI AMA ......... e poi si lamentano degli psicopatici che lanciano le statuine!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Massimo Petrini Commentatore certificato 18.12.09 14:03| 
 |
Rispondi al commento

X Francesco Saverio
I pacifisti sembrano sempre ingenui o stupidi ai guerrafondai, intanto si è visto a forza di guerre dove siamo arrivati. Kennedy iniziò lo smantellamento dell'arsenale atomico, questo progetto lo ripristina. Intendiamo forse anche usare le 10 centrali nucleari in costruzione per le bombe nucleari di cui questi caccia avranno bisogno?
Intanto gli anni di esecuzione sono solo 3, e in 3 anni non saremo nemmeno usciti dalla crisi economica attuale
Poi queste spese non comprendono nemmeno quelle per la produzione e manutenzione futura.
Infine le spese in armi dell'Italia rispetto alla sua capacità economica sono state sempre spropositate. L'Italia è 8a per spese militari nel mondo, una crescita incompatibile con la crisi attuale
Su questo progetto dei 131 caccia atomici, persino gli USA sono in forte dubbio tanto che il progetto è stato giudicato eccessivo dallo stesso Obama
Quando un paese si dichiara pacifico non ha bisogno di tante armi soprattutto atomiche, a meno che ciò non serva al governo per mettersi in buon occhio con gli Stati uniti che da queste spese milutari sono spesso i maggiori avvantaggiati.
Infine, se per mantenere simili spese militari si devono fare tagli pesantissimi alle funzioni interne, in 1° luogo alla sicurezza e alla giustizia o alla scuola, mi sembra davvero troppo
Nota che ho criticato duramente anche Prodi per un impegno simile. Nel 2007, l’Italia con 33 miliardi di dollari manteneva l'8° posto
nel mondo per spese militari, ma con una spesa pro-capite di 568 dollari superava per il 4° anno consecutivo la Germania (447 dollari
pro-capite. Rapporto Sipri 2008)
La Finanziaria taglia 8 miliardi in 3 anni alla scuola, evade l'impegno preso per il 3° mondo, rifiuta i 2 miliardi sottoscritti per lo sminamento, taglia sanità e giustizia, fa crescere la spesa in armi di 4 miliardi, taglia un miliardo alla polizia.
Questa non è ingenuità. Sono fatti.
Ma se tu credi che ne possa venire del bene, fai pure. Io non sono d'accordo.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 18.12.09 14:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA PERCHé NEMMENO REPUBBLICA POMPA STE NOTIZIE???


Ciò nonostante, il Governo italiano continua a portare violenti attacchi al nostro segreto bancario ed alla nostra piazza finanziaria. Lo “scudo fiscale” è stato prolungato, proprio in data odierna, fino all’aprile 2010. Questa manovra è stata pensata e messa in atto “ad hoc” contro le nostre istituzioni, contro le nostre leggi e contro la nostra Costituzione. Oltre a ciò, in un ennesimo delirio, Giulio Tremonti - ministro italiano delle Finanze - aveva addirittura definito il Ticino come un “Cantone di mafiosi”, dimenticandosi tra l’altro di essere stato uno dei più importanti esportatori di capitali nel periodo 1975-1995, con il suo ufficio di commercialista.

http://www.mattinonline.ch/content/view/13400/68/

Anto Di Commentatore certificato 18.12.09 14:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roberto Maroni non deve preoccuparsi solo degli psicolabili infiammati dal linciaggio mediatico del Cavaliere: ad anticipare i botti di Capodanno sono arrivate un paio di bombette a firma degli anarchici. “Svitati” anche quelli, ma il Viminale non ha nessuna intenzione di sottovalutare gli ordigni esplosi nella notte tra martedì e mercoledì all'Università Bocconi di Milano e al Cie, il Centro di identificazione ed espulsione dei clandestini, di Gradisca (

Gianna Murrai Commentatore certificato 18.12.09 14:00| 
 |
Rispondi al commento

http://www.mattinonline.ch/content/view/13400/68/

LEGA TICINESEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

Anto Di Commentatore certificato 18.12.09 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Se non ti chiami B. e non sei uno della banda bassotti e credi veramente che la magistratura stia complottando contro B. significa che hai seri problemi della psiche, fatti visitare !


Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.09 13:59| 
 |
Rispondi al commento

IERI DOPO AVER ASCOLTATO GENCHI, E DI PIETRO AD ANNOZERO L' I. D. V. HA GUADAGNATO IL MIO VOTO!!!
E MI SENTO ORGOGLIOSO VOTARE I.D.V. E DI PIETRO!!!
Buona Giornata a quasi-tutti

Andrea Fuseri Commentatore certificato 18.12.09 13:59| 
 |
Rispondi al commento

quell'altro demente di santoro alla testa delle sue truppe miliardarie... per far venire l'orgasmo ai suoi ammiratori antiberlusconiani ... fa gli auguri a spatuzza!!

solo in italia dove la presenza di rossi e buonisti chic acculturati nullafacenti, succedono ste cose!!... ma tra poco sta gente si trovera ad alzare la maniche se vogliono sopravvivere!!!

Gianna Murrai Commentatore certificato 18.12.09 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BASTA AD OSANNARE DI PIETRO MA NON VI RENDETE CONTO CHE E' SOLO UN POPULISTA?!!! IL POPULISMO NON E' SERVITO NON SERVE E NON SERVIRA' MAI A UN CAZZO!!
LI ABBIAMO GIA' AL GOVERNO I POPULISTI MA BASTA DIO PORCO!! SIAMO 60 MILIONI DI PERSONE E CHI CAZZO ANDIAMO A GUARDARE COME ALTERNATIVA AI PORCI CHE CI GOVERNANO!!?? DI PIETRO. MA ANDATE AFFANCULO TUTTI QUANTI DI PIETRO SARA' ANCHE UNA PERSONA ONESTA E SICURAMENTE MIGLIORE DI TANTAS FECCIA MA BASTA CHECCAZZO LUI E TUTTI QUEI MAGISTRATI.PM CHE SI METTONO IN POLITICA OFFRIRANNO SEMPRE IL PRETESTO AI DELINQUENTI PER DELEGITTIMARE LA MAGISTRATURA. NON HO BISOGNO DI DIPETRO HO BISOGNO DI UN ALTERNATIVA SERIA, DI GENTE COMPETENTE, CHE HA STUDIATO E CHE SA RISOLVERE I PROBLEMI DI QUESTO CAZZO DI PAESE. SVEGLIATEVI POPOLO BUE!!

paolo xvr, forlì Commentatore certificato 18.12.09 13:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON CI POSSO CREDEREEEEEEEEEEEEEEEEEE

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/articolo-11771.htm

Lega dei ticinesi si scaglia contro il probabile arrivo di berlusconi all'ars medica per risistemarsi il sorriso e il naso ammaccati da tartaglia - "il Governo italiano continua a portare violenti attacchi al nostro segreto bancario e alla nostra piazza finanziaria. Lo scudo fiscale è stato prolungato, proprio in data odierna, fino all’aprile 2010. Questa manovra è stata pensata e messa in atto ad hoc contro le nostre istituzioni, le nostre leggi e la nostra Costituzione"...

Anto Di Commentatore certificato 18.12.09 13:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per coprire i posti rimasti vuoti nelle procure di Enna, Mistretta, Sciacca, Gela, Crotone e in tutte quelle sedi dove da un paio d’anni è vietato mandare i «giudici ragazzini»,

sti barboni di magistrati..del sud.. neanche a raddoppiargli lo stipendio + altri benefits (alla faccia di chi perde il posto di lavoro) si vogliono trasferire!!!

Gianna Murrai Commentatore certificato 18.12.09 13:56| 
 |
Rispondi al commento

Regaliamo un parrucchino nuovo a Schifani

gatta in calore Commentatore certificato 18.12.09 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fabrizio Cicchitto è uno dei tre pupazzi creati da Berlusconi.

Nato come Cicciobomba Massone, prodotto dalla famigerata azienda di giocattoli Loggia P2, successivamente è stato modificato come Cicciobomba Portavoce, e infine come Cicciobomba Onorevole.

È costituito da una testa di legno, una bocca ghignante e basculante, un corpo imbottito di paglia e sterco, con in fondo un grosso buco attraverso il quale viene infilato il braccio del manovratore.

Il suo numero di serie è P2/2232, ma non chiamatelo in questo modo perché potrebbe arrabbiarsi.

Possiede la facoltà della parola, ma solo tramite ventriloquio (anche a distanza), è dotato di un buon radar anticomunisti e un sistema di difesa che scatta quando si nominano le parole Berlusconi, conflitto di interessi e Mediaset.

Utilizzato anche da solo si rivela un ottimo difensore nei talk show e un discreto enunciatore nelle interviste in ginocchio e nelle dichiarazioni politiche al telegiornale.

Aladino . Commentatore certificato 18.12.09 13:52| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

sono entrata su voglioscendere.it e per la prima volta oggi me l'ha segnalato come sito malevolo???????????????????

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 18.12.09 13:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PROSPERINI IN GALEEEEEERAAAAAAA


E CHE SIA IL PRIMO DI UNA LUNGA SERIE

W TUTTI QUEI MAGISTRATI PULITI CHE STANNO CERCANDO DI FARE BENE IL LORO LAVORO E OPPONIAMOCI SEMPRE E CON FORZA A CHI VUOLE IMBAVGLIARLI PER SALVAGUARDARE I PROPRI SPORCHI AFFARI!!


Credo che abbia ragione Barnard.
Non è più questione di informazione, si sà già abbastanza e chi non sà sono anziani o persone che avrebbero poco peso sociale in ogni caso: il problema è che dall'indignazione quotidiana non si passa mai ai fatti, quelli veri.
Non si và mai oltre la manifestazione con striscioni e trombette o alle proteste di operai di una ditta singola, quella di turno.
Siamo assuefatti all'indignazione, l'indignazione è il nostro pane quotidiano. Ci sentiamo ribelli per un -vergogna!- o -vai a casa!- o -buffone!- quando queste cose dovrebbero essere solo un antipasto.
50 anni fà per molto meno si facevano lotte, scioperi ad oltranza, sommosse; ora invece con internet, youtube, blog e forum non andiamo mai oltre lo slogan o la manifestazione simbolica.
Ha ragione Barnard, siamo diventati una società di codardi rammolliti dalle comodità.
Non riusciamo più a cambiare il nostro tempo e cosi' hanno vinto loro.

Miki Maki 18.12.09 13:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ROMA - Un flacone di Valium avvolto in un biglietto di auguri di Buon Natale. E questo il regalo che il presidente della Camera Gianfranco Fini ha inviato ieri al direttore del Giornale Vittorio Feltri. Significativo anche il messaggio: "Egregio Direttore, per festività 'serene' senza ossessioni e allucinazioni". Firmato: Gianfranco Fini.

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.09 13:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AN, il grande escluso da questo governo

La grande esclusa da questo governo è la componente di proveniente da AN che non si è voluta totalmente berlusconizzata.
Questo governo si può sintetizzare in tre personaggi che rappresentano gli interessi rappresentati:

Berlusconi
Tremonti
Bossi

Il ruolo di berlusconi è quello del parafulmine, il cui unico interesse è l'impunità.

IL ruolo di Tremonti è quello di eseguire gli ordini dei banchieri, con la massima tranquillità possibile!

Il ruolo di bossi è quello di fomentare l'odio razziale, il disprezzo dei poveri e la guerra dei poveri.

Lupi, quando difende berlusconi, non è perche è un suo servo, ma perché questo equilibrio è la condizione ottimale per la lega, per svolgere la sua funzione.
Inoltre, questo non gli impedirà di inserirsi nei governi post berlusconi.

E la componente di AN? Cosa ci guadagna? Nulla!

sancho . Commentatore certificato 18.12.09 13:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...arrivati a questo punto,bisognerebbe votare in MASSA Di Pietro....

perchè, con gli attacchi inauditi che sta' subendo, dimostrano che è l'UNICO che si oppone realmente a Berlusconi....

bisogna portare l'IDV al 15%....

Beppe, dovresti far confluire, il MLN con forza nell'IDV,portando idee e programmi....

De Magistris e la Alfano ci sono gia'...

purtroppo, non è piu' il tempo di scherzare,dobbiamo rafforzare Di Pietro....

ENZO D., BARI Commentatore certificato 18.12.09 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Stamattina hanno aperte le fogne e le pantegane sono uscite.

Grace Slick, napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.09 13:22| 
 |
Rispondi al commento

manifestare contro e a manifestazioni altrui.
Lasciandoci trascinare nel "volemose bene" e preumendo che io condivida il consiglio di non andare a protestare a comizi altrui. Silvio Berlusconi all'avvio del tesseramento del Pdl ci andava da Presidente del Consiglio dei Ministri della REPUBBLICA o come semplice capo di partito?
Molto importante la cosa, perchè la prima figura è contestabile sempre e comunque, visto che è in una posizione diversa del singolo parlamentare!

Roob Zarathustra, Caput Mundi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.09 13:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AAA cercasi esperto di FISIOGNOMICa per vedere adesso TeleLombardia. C'è Formigoni che parla... con quella faccia un po' così, quella parlata un po' così che abbiamo noi che siam di forza italiaaaa

Anto Di Commentatore certificato 18.12.09 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Cicchitto sta' SISTEMATICAMENTE alzando i toni,per giustificare il lancio della madonnina,la bomba alla Bocconi e probabilmente qualche altro episodio che succedera'....

per far fuori Di Pietro. con il benestare di D'alema...

il Film è chiarissimo

titolo..
Strategia della Tensione...

regia....
Cicchitto,P2,Berlusconi...

attori principali...
servizi deviati e mafia...

vittima da colpire...
Di Pietro gia' dai tempi di Tangentopoli,Santoro,Travaglio...uniche voci fuori dal coro infame....


p.s


Bepppe...

SALVIAMO Di Pietro,Travaglio, Santoro,Genchi...questi stanno rischiando la Vita...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 18.12.09 13:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si è risvegliato il "nano malefcico", DUOMETTO per gli amici

Roma, 13:01
BERLUSCONI: BONAIUTI, DIALOGO QUANDO CESSA SPIRALE D'ODIO

Il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Paolo Bonaiuti, afferma: "Berlusconi e' il leader internazionale che ha subito di gran lunga il piu' elevato numero di attacchi violenti e faziosi nella storia. E' un Presidente forte, dalle spalle larghe, che ha superato ogni ostacolo, sostenuto com'e' dalla grande maggioranza degli italiani. Il dialogo, il confronto, la discussione, il dibattito potranno tranquillamente riprendere per il bene del Paese quando sara' finalmente cessata la spirale di odio contro il Presidente del Consiglio e il suo governo".

Anto Di Commentatore certificato 18.12.09 13:10| 
 |
Rispondi al commento

IL CASO GENCHI.


http://www.youtube.com/watch?v=FVo3VuNoDdk&feature=PlayList&p=92A2820DD8B61AF9&index=0


Sedici parti dell'intervista a Genchi alla presentazione del suo libro.

Ci sono interessantissimi passaggi,valutazioni che mi trovano d'accordo.

Magistratura,Grillo,inchieste sulla sinistra,i pentiti,i partiti,la mafia.

Spendete un po' del vostro tempo e valutate voi stessi.

Col cavolo che lo trasmetteranno mai ad Annozero!

A proposito di Santoro e della sua trasmissione!

Quando ha parlato il rappresentante della rete,nessuno lo ha fatto "liberamente" parlare!

Interrotto continuamente e con pochissimo tempo a disposizione.

Santoro!

Fai delle buone vacanze,e quando torni con la trasmissione dai più spazio alla rete!

C'è anche il nostro MoVimento,potrai far conoscere algli italiani i nostri programmi,non saranno risse TV,ma è sicuramente più utile per il nostro futuro!

Grazie.

Nando.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.09 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Solo stamane ho visto la puntata di Annozero.
On. Lupi, che pena. Non sapeva più a che santo voltarsi per difendere il suo padrone.
Essendo stato nominato, lui come tutti, ha una sola possibilità: difesa ad oltranza e pazienza se fa/fanno figura da mentecatti, è la loro "mission".
Un suggerimento: On. Lupi, prenda esempio, lei con tutti i componenti del PDL, dalla dignità di Marco Travaglio, il "terrorista mediatico"; lui paga di persona se è il caso.

Roland Eagle () Commentatore certificato 18.12.09 13:02| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori