Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Mafia a Milano


Mafia a Milano: intervista a Gianni Barbacetto
(9:07)
mafiamilano.jpg

Milano, la capitale morale è diventata immorale. E' la capitale della droga e del cemento senza il rock and roll, ma con l'Expo 2015. E' la capitale europea della cocaina, la si respira nell'aria insieme al CO2 per produrre di più. Anche i topi milanesi sono consumatori abituali di cocaina che fluisce nelle fogne. Mortizia Moratti nulla sa, nulla vede, nulla sente. Mafia? Cos'è la mafia? Qualcuno glielo spieghi, povera stella.

Intervista a Gianni Barbacetto.
"Sono Gianni Barbacetto, faccio il giornalista, scrivo tra l’altro su Il Fatto quotidiano, Milano è diventata ormai in maniera inoppugnabile, la capitale della ’ndrangheta, ce lo dicono magistrati che hanno speso anni e anni della loro vita per indagare su quella che è ormai la più importante organizzazione criminale in Italia, ma Milano, a differenza di Palermo, di Reggio Calabria o di Napoli, non è una città monopolizzata da un’organizzazione criminale, Milano è un mercato aperto, a Milano c’è la ’ndrangheta, ma operano anche qui uomini di Cosa Nostra, uomini della camorra.
Milano è la capitale della cocaina, uno studio dell’istituto di ricerca farmacologia Mario Negri ha valutato, analizzando l’acqua delle fogne di Milano, che ogni giorno vengono consumate a Milano 12 mila dosi di cocaina, a Milano ogni giorno ci sono 5, 6 ricoveri in un anno 2 mila persone vengono ricoverate per overdose da cocaina, è un mercato immenso, la fascia principale di questo mercato è nelle mani della 'ndrangheta che ha instaurato rapporti privilegiati con i produttori latino – americani, da questo mercato enorme della cocaina arrivano un mucchio di soldi, questi soldi poi entrano nel circuito legale e inquinano gli affari di questa città.
Ormai i gruppi mafiosi sono arrivati a Milano alla seconda, alla terza generazione, continuano i vecchi affari sporchi, a Milano nell’ultimo anno e mezzo ci sono stati 5-6 omicidi di mafia, non a Palermo, non a Napoli, continuano le famiglie della ’ndrangheta, ma anche gli uomini di Cosa Nostra e della camorra i loro traffici sporchi, sostanzialmente il traffico di droghe, continuano i regolamenti di conti, poi però ci sono gli affari puliti, questa massa enorme di soldi guadagnati soprattutto con la cocaina, vengono impiegati principalmente nel settore dell’edilizia, ormai si dice che non ci sia a cantiere a Milano e di cantieri ce ne sono tanti, in cui non siano presenti le macchine di movimento terra, i camion delle famiglie calabresi della ’ndrangheta, se tu non fai lavorare i camion della ’ndrangheta, il tuo cantiere è a rischio, potrebbero andare a fuoco i tuoi mezzi, possono farti dei furti di materiale in cantiere, molti imprenditori del nord con i cognomi lombardi, milanesissimi, fanno finta di nulla, chiudono un occhio e anche due e hanno ormai imparato a convivere con la mafia, hanno capito che per avere la vita tranquilla, qui devono far lavorare alcune famiglie.
Nell’hinterland milanese sono insediate ormai da 2, 3 generazioni famiglie di peso, cognomi che sono ai vertici della ’ndrangheta Platì a Reggio Calabria e che però hanno anche qui sviluppato i loro affari, cognomi come Sergi, Trimboli, Papalia, Barbaro lavorano in Calabria, ma hanno le loro basi ormai anche a Milano. Il settore dell’edilizia privata è ampiamente inquinato dalla presenza criminale, ma ormai le ultime indagini ci hanno detto che la ’ndrangheta ha fatto il salto, è riuscita a avere anche appalti pubblici, i lavori per esempio nella costruzione della quarta corsia dell’autostrada Milano – Brescia, lavori per l’alta velocità, ormai c’è il salto anche nei cantieri pubblici anche sui soldi pubblici, sugli appalti pubblici la criminalità organizzata ha messo le mani.
Tutto ciò non sarebbe possibile senza i contatti con la politica, la criminalità organizzata a Milano, anche a Milano, ha saputo stringere contatti con alcuni politici, naturalmente non li conosciamo, però conosciamo qualche segnale, qualche nome, per esempio sappiamo che la famiglia Morabito, un clan importante della ’ndrangheta, ha organizzato una bella cena elettorale al ristorante Gianat di Milano in onore di Alessandro Colucci che è un consigliere regionale lombardo.
Sappiamo che alcuni personaggi considerati vicini e legati alla ’ndrangheta hanno avuto rapporti con Vincenzo Giudice, un Consigliere comunale di Milano che tra l’altro ha fatto fallire e ha fatto perdere un mucchio di soldi pubblici facendo fallire una società comunale che si chiama Zincare, ma ciò nonostante è stato premiato con la presidenza ben retribuita di un’altra società comunale.
Sappiamo per esempio che un deputato della Repubblica Francesco De Luca, ha avuto contatti con una famiglia napoletana, con gli emissari di una famiglia di camorra, la famiglia Guida che opera qui a Milano, l’argomento era aggiustare un processo in Cassazione, lui si è sempre difeso dicendo: ho detto di sì, ma poi non ho fatto nulla.
I contatti ci sono, conosciamo soltanto la punta dell’iceberg probabilmente di questo fenomeno, le famiglie della ’ndrangheta, camorra, di Cosa Nostra hanno molti soldi, hanno metodi molto convincenti per riuscire a penetrare nell’economia del nord, milanese, negli affari del nord e anche hanno mezzi e persone per infiltrarsi e aprire rapporti con la politica, gli appalti dell’Expo 2015 saranno corposi e fanno gola a tutti, anche la criminalità organizzata, vorrebbe sedersi a questa tavola imbandita, quando sarà imbandita.
L’attenzione per la criminalità organizzata, per le infiltrazioni soprattutto della ’ndrangheta, ma non solo a Milano, dovrebbe essere alta, invece c’è una scarsa sensibilità della politica, anche il Sindaco Letizia Moratti, quando si parla di mafia a Milano, dice: "Non esageriamo, non si deve denigrare la città, questa è la città della moda, design, volontariato e di tante cose belle", tutto vero, ma ahimè dobbiamo imparare anche a vedere il lato oscuro di questa città, perché altrimenti l’alternativa è che senza che ce ne accorgiamo, si infiltreranno nell’economia e nella politica e quando ce ne accorgeremo sarà troppo tardi!". Gianni Barbacetto

 Iscriviti al MoVimento 5 Stelle
Nome: Cognome:

Copia il codice HTML e incollalo nel tuo sito web
E' disponibile DemoCRAZYa2009, diario politico di un anno italiano, di Marco Travaglio. Acquista la tua copia.

23 Dic 2009, 15:43 | Scrivi | Commenti (550) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Milano! a proposito, avete visto i progetti faraonici di grattacieli EXPO: cose folli, alti tre volte il Duomo, con tutti i significati che ne conseguono e che son cari ai milanesi.
QUELLI vanno bene, ma qualche piccolo minareto NO: questo stravolge, offende, mortifica. Quelli sono belli, grandi, sono progettati da grandi architetti e fanno vedere che Milano è forte; questi sono contrari alla "tradizione" al "percorso" alla "comunicazione". Qualcuno mi spiega PERCHE' quelli son belli e questi son brutti?
Ciao e Buon Anno a tutti EUSTON

p. ., firenze Commentatore certificato 11.01.10 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Dottor Barbacetto,
trasmissione di Samarcanda, (Santoro già rompeva) non ricordo di quale anno ma stiamo parlando di circa 25 anni fa. Una zona periferica di Monza con ville appartenenti a famiglie mafiose e mo vi accorgete che c'è la mafia a Milano? ma d'altronde con i servizi ferroviari che ci ritroviamo è possibile che da Monza a Milano ci abbiano impiegato 20 anni. Buon lavoro

giancarlo s., Taranto Commentatore certificato 08.01.10 17:51| 
 |
Rispondi al commento

Oggi ho letto su Repubblica un articolo sullo spaccio e l'utilizzo di cocaina trai tranvieri milanesi; ma non si preoccupi troppo Sùra Maria non e' solo chi la porta al mercato col 24 che sniffa, ma c'e' anche il macellaio sotto casa, l'edicolante all'angolo e l'idraulico che settimana scorsa le ha cambiato il sifone del cesso...quindi questo natale niente 50euro al nipotino, che se no va dritto subito a comprarsi la bustina.

stefano t 29.12.09 10:29| 
 |
Rispondi al commento

""…Nel 1953 negli USA, la Massoneria concepì "un suo piano" per corrompere su vasta scala tutta la gioventù americana. Vi si legge: "Abbiamo cominciato a realizzarlo e lo perfezioneremo con i seguenti mezzi: il cinema, la pubblicazione-porno a buon prezzo, i libri comici con storie di sesso e di violenza; ultimo mezzo, ma non il più piccolo, la televisione….non osiamo andare troppo lontano con la televisione, per il momento. Ma essa ci riserva un uditorio immenso, e sarà il mezzo migliore per accostare i bambini. Il nostro piano è di incoraggiare da prima delle rappresentazioni amorose, se non subito immorali, così graduando progressivamente la malvagità, tutta calcolata, si avrà il possesso di tutta la gioventù. Sarà tenuta occupata tutto il giorno, senza lasciare spazio per la religione. Così, i giovani, al loro risveglio e al loro coricarsi a sera, avranno la testa piena di cow boys, di omicidi, di terrori, di cartoni animati inoffensivi. Tutto questo per allontanare dal loro animo immagini religiose. Così, i bambini saranno disorientati per anni. Poi, quasi occasionalmente, si introdurranno costumi sfrontati e scene licenziose allo scopo di distruggere il senso della modestia…"
dal libro "La Massoneria, società segreta iniziatica-autori vari), pag. 91-91"
"L'esperienza ci ha insegnato che il metodo più semplice per aggiudicarsi un'arma silenziosa e conquistare il controllo del pubblico è da una parte quello di tenerlo all'oscuro dei principi di base, mantenendolo d'altra parte in uno stato di confusione e di disorganizzazione e sviando la sua attenzione con questioni assolutamente irrilevanti.
Questo si ottiene nei seguenti modi:
Disattivando la mente delle persone; sabotando le loro attività mentali;fornendo loro una scarsa preparazione scolastica in matematica, progettazione di sistemi ed economia e scoraggiando la creatività tecnica.
Attivando le loro emozioni, aumentando l'indulgenza verso se stessi e la loro tendenza ad attività emotive e fisiche

devis possagno 29.12.09 04:11| 
 |
Rispondi al commento

Per il 2010 vorrei:
1) che ci lasciassero la possibilità di comunicare ed informarci almeno coi pizzini;
2) che la Cina ci bombardasse e ci conquistasse (con tutte le deportazioni del caso...in Siberia in miniera);
3) che chi ha sopra i 70 anni morisse per legge;


SARA GALLI 28.12.09 19:17| 
 |
Rispondi al commento

nn rieso a postare sul posto giusto spero mi perdoniate.
Cosa ne pensate dell ennesima porcata dell enac con RYANAIRE.. l unica compagnia con la quale si può volare a bassi costi Ryanair, la compagnia aerea low cost, cesserà di operare temporaneamente le rotte domestiche da/per le 10 basi italiane, Alghero, Bari, Bologna, Brindisi, Bergamo-Orio al Serio, Pescara, Pisa, Roma (Ciampino) e Trapani, a partire da sabato 23 gennaio 2010. Lo annuncia la compagnia irlandese. La decisione, unilaterale, è stata presa "in seguito all'ingiunzione sollevata da Ryanair contro le ordinanze dell'Enac, che obbligano Ryanair ad accettare svariate e non sicure forme di identificazione per i passeggeri che viaggiano sulle rotte domestiche di Ryanair, anche se questi documenti di identità sono costituiti da niente più che licenze di pesca", un documento di riconoscimento valido nel territorio italiano.
Per Ryanair "l'ordinanza dell'Enac minaccia di arrestare il personale dell'handling, se si rifiuta di far viaggiare i passeggeri con forme di identificazione non consentite comprese patenti di guida, badge lavorativi o licenze di pesca italiane. Dal momento che queste altre forme di identificazione non hanno soddisfatto gli standard internazionali di sicurezza, il solo risultato delle ordinanze dell'Enac sarà quello di ridurre la sicurezza dei passeggeri di Ryanair e dei voli sulle rotte domestiche italianere in italia a bassi costi?

rosanna trapani 28.12.09 17:27| 
 |
Rispondi al commento

In risposta a:

non sopporto piu'...

i Leghisti...
i Pidiellini...
i Ciellini...
Lupi..
la Santascema...
D'Alema...
Gasparri....
Capezzone...
Belpietro..
Fede...
Sallusti...
Libero...
il Giornale...
il GF...
Uomini e Troie...
Maria...
Amici...
Vespa...
Minzolini...
la Marcegaglia..
la Carfregna...
la Melandri...
Bondi...
cicchitto...
La Russa...
Alfano...
Moratti...
Formigoni...
Letta...

pensate, che il piu' simpatico e Ghedini....

speriamo, che il 2010, come regalo se li porti tutti via.... magari in Tunisia

E VUOI LASCIARCI BERLUSCONI?????

Enrico (Modena) 28.12.09 09:04| 
 |
Rispondi al commento

Io per natale mi sono regalato la iscrizione al movimento 5 stelle,ora però beppe, non deludermi anche in fondo me lo aspeto, ma la oportunità va data,ci siamo fino qui, ho visto un saco de tuoi video, e vorrey dire la mia se mai leggese questo comento, quando parli di energia, come mai no parli mai de energia libre gratuita, cioè, motore magnetici; quando per te Obama è un santo (per carità),non parli mai di quelli come Alex Jones che sarebe il Travaglio americano, del New World Order, non siamo di acordo en tutto, e communque sto con tè, in tanto peggio non può andare, spero che ti arrivi questo messaggio, un sincero saluto de un italo-argentino, pensare che quando la mia bisnonna arrivo in Argentina li hanno dato un saco di terreno, e un lavoro per lei, mio nonno e mio zio nonno, invece io quando sono arrivato a Italia, nella stazione centrale de milano, mi hanno rubatto tutto quello che avevo, eh, mà, io non mollo, ed ho avuto un figlio, sto costruendo la mia famiglia con i codici de una volta, quelli che mancano e vorrey darte sta oportunità.

Jorge Fredes 27.12.09 10:22| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Goffredo di Buglione per la tua analisi della situazione politica italiana.
E' molto tempo che io scrivo che l'elezione del premier è dovuta esclusivamente a persone che per età o per ignoranza non sanno usare la rete.Mi sono spesso chiesta: dove sono gli untellettuali di destra? mi pare che non ce ne siano proprio.Ma è mai possibile che l'Italia deve essere governata da queste persone? Che possiamo fare?
Sono terribilmente pessimista.
Jolandas Baldi

Jolanda Baldi 26.12.09 10:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Intanto la notte piu lunga e quella di Santa Lucia.

En poi se solo tu conoscessi la storia...che ne dici se ti chiedo come mai il natale prima dell' avvento del calendario Giuliano (e tutt'ora celebrato dagli ortodossi), era il 7 gennaio?

Allora anche gli ortodossi venerano la notte piu lunga il 7 gennaio?

Ma che cavolo nessuno sa veramente di questi quale e' la notte piu lunga?

Vuoi una prova della rinascita ogni anno del SANTO DI DIO? Cercala nel cuore di coloro che credotno!

BUON NATALE ANCHE A TE CHE NON CREDI!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 25.12.09 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Aspettiamo un grillino a governare Milano e, meglio ancora, un grillino a governare l'Italia!!

Volatile pn 25.12.09 00:36| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

interessante...molto interessante ....la Gabbanelli ce ne aveva già dato un assaggio qualche merse fà a report.

Ma vaglielo a dire ai milanesi....io ho alcuni parenti e amici di milano (non meridionali di origine) e ti dicono: " ma falla finita,smettila con queste sciocchezze..sei un comunista e dipietrista di merda ecc. ecc.."

Sono come mortizia moratti...gli piacciono i soldi ai milaniesi e se lo farebbero mettere in culo per qualche euro pur di dire ...noi siamo a milano e noi siamo ricchi.."

Saluti
Gianluca Visca

gianluca visca visca, firenze Commentatore certificato 24.12.09 22:47| 
 |
Rispondi al commento

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/diretta.html?cid=ContentSet-0c69467b-4d39-43ec-a308-40ae4c37efa6

Oggi le comiche.

*Paolo *Piconi (*madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.12.09 22:11| 
 |
Rispondi al commento

Auguro un BUON NATALE e un FELICE ANNO NUOVO a te BEPPE a te TONINO a te MARCO e a voi tutti del blog.

Cosino Dell'Anna 24.12.09 20:27| 
 |
Rispondi al commento

Mi viene un dubbio: fermo restando l'apprezzamento
per il meritevole e complesso lavoro delle forze dell'ordine, non sarà che tutti gli arresti di latitanti che avvengono al Sud potrebbero servire a sviare l'attenzione da ciò che accade in sordina al Nord...???
speriamo di no, auguri di Buon Natale a tutti, specialmente per chi e' malato e per chi ha problemi con il lavoro.

tallo - Roma 24.12.09 18:34| 
 |
Rispondi al commento

Don Ciotti : ventidue aziende e sessantasei immobili sequestrati alla criminalità organizzata in Emilia Romagna. Inseriti in questo scenario,gli immobili sequestrati nel parmense,nel nostro caso la casa ed il terreno circostante di San Nicomede a Salso,sono il segnale tangibile di come i tentativi d'infiltrazione mafiosa possono trasformarsi nel radicamento delle organizzazioni criminali, anche nei luoghi cosidetti tranquilli. Nel 1998,per sensibilizzare l'opinione pubblica salsese,fui protagonista solitario per diciotto mesi dell'abbandono del consiglio comunale,dopo che il Sindaco sistematicamente rispondeva di non sapere nulla del coinvolgimento o meno del suo assessore alle attività produttive in un vasto giro d'usura,che alla fine,dopo le dimissioni,fu riconosciuto responsabile di concorso in usura. Molti interrogativi,validi ancor oggi,scaturirono dall'inerzia manifestata non solo dall'amministrazione,dai consiglieri,dai partiti politici e dalle associazioni,ma anche da organismi religiosi. Dalla vicenda scaturi',tra l'altro,la confisca del podere di San Nicomede,oggi trattato come sequestro di mafia. Ora si pone l'interrogativo : il vasto giro di usurai scoperto e condannato all'ora, era organico ad un'organizzazione criminale mafiosa ?

I quotidiani locali dopo qualche giorno :
Ramificazioni mafiose nel parmense ’Ndrangheta e Casalesi userebbero il territorio come trampolino di lancio.

A Salso il caso Millepioppi: erano dei casalesi
Beni confiscati alla mafia,
Un tema sentito anche a Parma,
« l’allarme d’infiltrazione
del clan dei casalesi nel tessuto
economico del territorio»,
precisa l'avv.Pagliari,capogruppo Pd, con
le effettive confische attuate nel
2002.Ossia il parco dei Millepioppi
a Salso:un edificio e il
terreno adiacente erano stati
destinati al Parco dello Stirone,
sulla base della legge 109/96
Rognoni La Torre.

gianfranco biolzi

gianfranco biolzi 24.12.09 17:45| 
 |
Rispondi al commento

ORMAI LE MAFIE SONO DAPPERTUTTO. DOMINANO SUI MERCATI FINANZIARI NAZIONALI ED INTERNAZIONALI CON MOVIMENTI DI CAPITALI ENORMI, ACCUMULATI ATTRAVERSO I TRAFFICI DELLA DROGA , DELLE ARMI , DELLA PROSTITUZIONE ETC... TROVANDO COMPLICITA' NELL'AMBITO DELLE ISTITUZIONI PUBBLICHE E PERTANTO CONDIZIONANDO PESANTEMENTE LE ATTIVITA' DELLE STESSE A FINI DEL PROPRIO LUCRO E DI SPECULAZIONI ILLECITE.
LE MAFIE HANNO IN TAL MODO SOTTO IL LORO CONTROLLO ANCHE IL MERCATO DEL LAVORO ,IMPONENDOSI IN NORMALI ATTIVITA' EDILIZIE E COMMERCIALI E NELLA REALIZZAZIONE DI GRANDI OPERE PUBBLICHE-

GIUNTI A QUESTO PUNTO , LO STATO , IL PARLAMENTO , IL GOVERNO , L'ECONOMIA DEL PAESE IN CRISI , SEMBREREBBERO DESTINATI A SUBIRE OGNI SORTA DI RICATTI PER EVITARE IL PEGGIO.
SOPRATTUTTO PERCHE' CORRUZIONE E VIZI PER CONSUMI SPROPOSITATI DI DROGA E PER UNA ORMAI DIFFUSA DISAFFEZIONE SOCIALE RISPETTO AI VALORI MORALI, SONO TUTTI FATTORI CHE COSTITUISCONO LA PIATTAFORMA PIU' SOLIDA PER L'INARRESTABILE EVOLUZIONE DEL MALAFFARE.

I CITTADINI ONESTI LAVORATORI E ONESTI NON LAVORATORI ( PERCHE' DISOCCUPATI O INOCCUPATI ),
SI SENTONO EMARGINATI ED IMPOTENTI DI FRONTE AD UNA REALTA' NEGATIVA CHE LI SOVRASTA , MENTRE ASSISTE AI PIU' STRANI E POCO CHIARI COMPROMESSI NELL'AMBITO DI UNA POLITICA SEMPRE PIU' LONTANA DALLE ESIGENZE E DAI FONDAMENTALI BISOGNI DELLA POPOLAZIONE.

INTANTO LA VITA CONTINUA , LA TELEVIONE CI DISTRAE CON I SUOI QUIZ , LE PARTITE DI CALCIO, IL GRANDE FRATELLO, I FESTIVAL E LE CANZONI ,...E UN PO' TUTTI CERCANO DI ARRANGIARSI , FRA MUTUI , RATE VARIE, LAVORI IN NERO, PIZZA CON GLI AMICI , INTERMINABILI CODE SULLE STRADE,DISCUSSIONI ACCESE SUI CAMPIONATI E SULLE SQUADRE DI CALCIO, PETTEGOLEZZI VARI SU FATTI DI CRONACA, E SCARSA, MOLTO SCARSA ATTENZIONE AGLI ARGOMENTI RIGUARDANTI I PROBLEMI SOCIALI.

rosario margio, messina Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.12.09 17:03| 
 |
Rispondi al commento

Non credere, ma la mafia ce l'hai anche a Genova e non per colpa di Berlusconi.
Se avete letto "i cento passi ", dovreste saperlo che solo una persona ha esiliato la mafia da quando esiste il regno d'Italia, questo la dice lunga sul rapporto tra politica e mafia in italia. Prima di berlusconi c'era la DC che ora è fifty fifty.


Lavezzo Mirko 24.12.09 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Mi scappa da ridere, a pensare quando berlusconi, andrà a Pisa.

antonio d., carrara Commentatore certificato 24.12.09 15:15| 
 |
Rispondi al commento

Con gli auguri di buone festivita`, date un DITO
a berlusconi !!

...................,/¯../
................../..../
............/´¯/'...'/´¯¯`•¸
........./'/.../..../......./¨¯\
.......('(...´...´.... ¯~/'...')
........\.................'.../
.........''...\.......... _.•´
...........\..............(
.............\.............\....


Salvatore. G.

Salvatore Giuliano *Samurai 1*, SICILIA TERRA MIA Commentatore certificato 24.12.09 14:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ARIECCOLI! –

NUOVO ROUND DE BENEDETTI-TRONCHETTI –

IL COMMISSARIO DAVANZONI INTERVISTA IL ‘SUB-APPALTO’ DI TAVAROLI, CIPRIANI, CHE RIVELA: ’Non e’ vero che Tronchetti non sapesse chi fossi io. Ne era consapevole.

Egli ha chiesto e ottenuto informazioni sul suo personale di servizio, dai domestici alla guardarobiera della signora Afef” -

PENSATE UN PO’ CHE “NOTIZIE SENSIBILI” PER LA SICUREZZA DELLO STATO ITALIANO: LA guardarobiera DI AFEF! –

PERCHé CIPRIANI NON HA RACCONTATO DEL SUO GRUZZOLO IN SVIZZERA CONGELATO DALLA MAGISTRATURA?...

1 - CIPRIANI, TRONCHETTI SAPEVA TUTTO DEI DOSSIER
(ANSA) - Emanuele Cipriani, il titolare dell'agenzia investigativa Polis d'Istinto e imputato nel processo Telecom come uomo dei dossier su manager e politici, racconta la sua verita' e assicura:

'Di fronte alla mia tentata distruzione morale, ho soltanto due strade da percorrere: o parlo o non parlo.

Non faro' il capro espiatorio, non saro' il solo a pagare il prezzo di una storia scritta da altri'.

In una lunga intervista a Repubblica, Cipriani ricostruisce in parte la vicenda.

Nel quadro che dipinge c'e' soprattutto la volonta' di spiegare che Tronchetti Provera e alcuni settori dello Stato erano perfettamente al corrente dei dossier che gli venivano commissionati........DOSSIER su' chi????...

http://www.dagospia.com/rubrica-4/business/articolo-11881.htm

ENZO D., BARI Commentatore certificato 24.12.09 14:48| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=gFX9rAAscC8&feature=fvw

MITICO...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 24.12.09 14:39| 
 |
Rispondi al commento

1
Lettera di don Giuseppe Diana "PER AMORE DEL MIO POPOLO"
BUON NATALE PER NON DIMENTICARE

Il documento diffuso a Natale del 91 in tutte le chiese di Casal di Principe e della zona aversana da don Peppino Diana e dai parroci di Casal di Principe. Il 19 marzo 1994, don Giuseppe Diana viene assassinato nella sacrestia della chiesa di San Nicola di Bari, mentre si accingeva a celebrare la Santa Messa. Due killer lo affrontano con una pistola calibro 7.65. I 4 proiettili vanno tutti a segno, due alla testa, uno in faccia e uno alla mano, Don Peppe muore all'istante. L'omicidio, di puro stampo camorristico, fece scalpore in tutta Italia. Un messaggio di cordoglio venne pronunciato anche da Giovanni Paolo II durante l'Angelus

Siamo preoccupati
Assistiamo impotenti al dolore di tante famiglie che vedono i loro figli finire miseramente vittime o mandanti delle organizzazioni della camorra
Come battezzati in Cristo, come pastori della Forania di Casal di Principe ci sentiamo investiti in pieno della nostra responsabilità di essere “segno di contraddizione”.
Coscienti che come chiesa “dobbiamo educare con la parola e la testimonianza di vita alla prima beatitudine del Vangelo che é la povertà, come distacco dalla ricerca del superfluo, da ogni ambiguo compromesso o ingiusto privilegio, come servizio sino al dono di sé, come esperienza generosamente vissuta di solidarietà”.
La Camorra oggi é una forma di terrorismo che incute paura, impone le sue leggi e tenta di diventare componente endemica nella società campana
I camorristi impongono con la violenza, armi in pugno, regole inaccettabili: estorsioni che hanno visto le nostre zone diventare sempre più aree sussidiate, assistite senza alcuna autonoma capacità di sviluppo; tangenti al 20% e oltre sui lavori edili, che scoraggerebbero l’imprenditore più temerario; traffici illeciti per l’acquisto e lo spaccio delle sostanze stupefacenti il cui uso produce a schiere giovani emarginati
(segue sotto)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 24.12.09 14:36| 
 |
Rispondi al commento

Dal superato “regicidio” al rinnovato “presidenticidio”. Rosario Amico Roxas

Nel tg4 del 23 dicembre, in obbedienza cieca ed assoluta alle indicazioni del padrone, il fido fede si è lanciato in una accurata analisi dell’attentato al cavaliere, ripetendo per la 600° volta che “avrebbe potuto costare la vita del presidente”. Il cavaliere ha perdonato l’esecutore, ma ha inviato ai magistrati il suo segnale, che più che segnale è in ordine di servizio; ha, infatti, “suggerito” ai magistrati di non essere troppo teneri, altrimenti sarebbe passato il messaggio liberatorio di una libertà di “tiro al bersaglio” al presidente.
Il fidofede ha colto la palla al balzo ed ha ubbidito: il “duomatore” deve essere denunciato e processato per “tentato omicidio premeditato” , sfidando la magistratura a fare diversamente…!
Che il fido fede non tema il ridicolo lo ha dimostrato e lo dimostra ad ogni apertura del suo TG4, ma quando afferma la premeditazione nel gesto di un malato di mente, offende anche la più banale intelligenza. La premeditazione prevede una integra capacità di intendere e volere, e non prevede il reperimento di un mezzo offensivo occasionale e improbabile

clicca il mio nome

viviana v., Bologna Commentatore certificato 24.12.09 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Le due vie migliori per far progredire un paese sono istruzione e cultura. Senza di esse non abbiamo cittadini informati e consapevoli ma uomini ignari o trascinabili secondo il capriccio del despota di turno. Per questo, qualunque regime, di dx come di sx, come prima cosa deprime sia istruzione che cultura, dequalificando la scuola, umiliando gli insegnanti e distorcendo i media a propaganda e disinformazione. In questa via verso il basso, le varie chiese si sono messe, purtroppo, sempre al primo posto, oggi come ieri, in Italia come nel mondo.
Il grande linguista Tullio De Mauro diceva che il 5% degli italiani è analfabeta, il 32% riesce faticosamente a decifrare uno scritto ma non ne comprende il significato. E da quel che resta dovremmo ancora separare chi riesce a leggere un giornale ma non sa ancora a dare giudizi obiettivi sulla realtà e resta inerte davanti a un articolo economico.
Lo zoccolo duro di analfabetismo parziale o totale copre più di un terzo della popolazione, a quel terzo attingono, appunto, Pdl e Lega, attivando una antidemocrazia congeniale, proprio per l’incapacità fisiologica di questo terzo a capire cosa sia la democrazia.
L’ignoranza della popolazione è la solida base di ogni dittatura.
Poi ci sono gli analfabeti ideologici, quelli che della cultura hanno fatto un uso strumentale senza attingerne la bellezza e il potenziale liberatorio e creativo, i fanatici, i monomaniaci, gli utilitaristi, gli opportunisti, gli integralisti, i bigotti..
B e Alfano sono due esempi di laureati in legge fondamentalmente indifferenti ai valori basici della giurisprudenza, della democrazia e della dignità.


clicca il mio nome

viviana v., Bologna Commentatore certificato 24.12.09 14:21| 
 |
Rispondi al commento

che bella quest'atmosfera di sorrisi, pacche sulle spalle, rifiuto dell'odio. Letterina al papa, incontro con napolitano, sono proprio felice, e' natale e siamo tutti piu' buoni, quando finalmente Berlusconi (a breve) entrera' in carcere per 30 anni sono convinto che conservera' questo buonumore.
Che mattacchione

vicolo stretto, europa Commentatore certificato 24.12.09 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Sull'invidia del ricco

Berlusconi insiste sulla presunta invidia che scatena l'odio nei suoi confronti.
Ma chi sono questi che lo invidiano?
L'invidia è un male che non tocca i poveri in spirito, ma, sicuramente, si connatura con la personalità e l'anima del ricco.
Difatti, quello che non si perdona assolutamente è l'attimo di felicità del povero. E' la cosa che fa incazzare di più l'anima dannata del ricco, che non sopporta l'idea del povero felice, mentre lui è perennemente incazzato, perché già vive l'inferno, dietro il suo sorriso artificiale!
E l'invidia del ricco nei confronti del povero è assassina!
Caro Berlusconi, solo i tuoi pari e taluni che si sono poveri ma non in spirito, possono provare invidia per te.
Come si può provare invidia per un cesso ripieno di merda nano che ha venduto l'anima al diavolo? che è prigioniero della menzogna? che, pur schiavo del sesso, è pure impotente? che prima o poi dovrà mollare tutto ciò che ha costruito calpestando uomini e regole, e gli rimarrà una vita infinita all'inferno? Dici che c'è più caldo? Vedrai il caldo che fa!:)
Berlusconi, la prigione dell'invidia la conosci molto bene, in tutti i suoi anfratti! Tutti i bugiardi e calunniatori della tua risma la conoscono molto bene! Non illuderti che tutti si siano ridotti a merda del tuo tipo!
Pezzo di merda berlusconi, io non ti odio e né t'invidio! Solo amarezza per come si può ridurre uno che nasce uomo e si fa merda da se stesso, e disprezzo, lo stesso che si prova per la merda.
Io non odio la merda, cerco solo di scansarla nel mio cammino!

sancho . Commentatore certificato 24.12.09 14:16| 
 |
Rispondi al commento

dieci anni e poi ancora cinque e poi ancora???? quanti per far comprendere ai milanesi per bene, penso siano ormai pochi,il disastro che hanno combinato nel passare la città in mani sempre impastate in qualcosa.La Milano, la MIA capitale è stata trasformata in una vecchia prostituta che insiste nel commerciare il proprio corpo pur essendo ormai distrutto. MILANO del mai dimenticato ANIASI,dove sei finita,che ti hanno fatto questi parassiti,perchè hanno osato tanto,dov'erano i milanesi che volevano bene alla loro MILANO come ne ho voluto io pur non essendovi nato.E' il momento per riflettere e mandare a casa questi POLITICI di bassa lega e farla RIVIVERE.

Emilio F., voghera Commentatore certificato 24.12.09 14:14| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=h1986jyBRvo

la Nostra colonna sonora...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 24.12.09 14:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi mi sono iscritto al Movimento. Spero proprio che questo sia il passo decisivo per passare dalla fase delle denucie e delle recensioni a quella dei fatti. Ora che finalmente potremo contarci (cioè sapere in quanti siamo veramente decisi) sapremo che numeri abbiamo per poter proporre iniziative o magari referendum, in appoggio ad altre reti amiche e - mi auguro - all'Italia dei Valori. Vorrei proporre un primo intervento tra quelli più urgenti che potremo valutare: il nucleare. Intendo una raccolta firme per un nuovo referendum abrogativo in favore delle energie rinnovabili pulite (e sicure)e del risparmio energetico; e in tempi brevi, perché sono già passati alla fase operativa. Al momento non vedo altro modo per fermare quella pazzia. E' importante quindi sapere quanti siamo e concentrarci su interventi condivisibili anche da altri gruppi e reti per aumentare le nostre possibilità di successo. Pochi obiettivi per volta ma picchiando al fegato senza mollare, per farci conoscere e soprattutto per vincere! Purtroppo non possiamo contare solo sulla Rete, e l'informazione a livello nazionale è sotto sequestro; i Poteri forti siedono su una popolazione disinformata, confusa e quindi apatica. Propongo quindi il vecchio metodo del "volantinaggio". Una o poche locandine sintetiche con autorevoli inserti da poter diffondere. Quanti siamo e quanti potremmo essere coinvolgendo gruppi sensibili e altre reti su obiettivi comuni? Credo un bel numero. Ognuno di noi potrebbe distribuire le locandine solo in qualche ritaglio di tempo, lasciandole in luoghi pubblici ed esercizi (alle Poste, dovunque le persone debbano fare la fila, nei bar, nelle associazioni, ecc). Questo a livello nazionale potrebbe trasformarsi in una vera onda d'urto mediatica! Dovremmo produrre tanta carta che alla fine qualcuno le utilizzerà per andare in bagno...ma a quel punto, aspettando, dovrà pur leggerle! Cosa ne pensate?

Mauro Giusto 24.12.09 14:07| 
 |
Rispondi al commento

A PARTE BERLUSCONI, CHI E' CHE VORRESTE BUTTARE IN GALERA OGGI?

Quo Vadis? 24.12.09 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimo Sign. Barbacetto, ha scoperto l'acqua calda...!!! Guarda che forse forse il "Nord" capisce, finalmente, come e cosa ha vissuto il "Sud"... da sempre...!!!
Il peggio deve ancora venire... mi creda...!

Giovanni Costa 24.12.09 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Beppeeeee!!!!
Quand'è che proponiamo un referendum popolare per:

1)-Abrogazione dei privilegi della casta
2)-Abrogazione del segreto di stato
(trattasi di censura i cittadini debbono sapere)
NB: non si tratta di interpretazioni del Referendum come sono soliti fare i politici!!!
Basta porre le domande:
1) Vuoi tu che i privilegi della casta rinamgano ? si o no!!!
2)Vuoi tu che rimanga il segreto di stato su quanto sino ad oggi è avvenuto in Italia? Si o no

Vediamo poi quanti partiti potranno strumentalizzre la cosa!!!!!
Ormai è tempo che mozze non ce ne raccontino più!!

oreste mori 24.12.09 13:51| 
 |
Rispondi al commento

IL NANO DI HARDCORE SCRIVE A RATZINGA ZETA:

“NEL GOVERNO VALORI CRISTIANI”

(È VERO, VERISSIMO: A VILLA CERTOSA E A PALAZZO GRAZIOLI PREGHIERE ED ESERCIZI SPIRITUALI) -

http://www.dagospia.com/rubrica-2/media_e_tv/articolo-11900.htm

ma',il Papa non si vergogna di aver a che fare con il Diavolo fatto Uomo????...

o sono due Diavoli?????...

ai posteri l'ardua sentenza...


ENZO D., BARI Commentatore certificato 24.12.09 13:44| 
 |
Rispondi al commento

L'odio come fattore di lotta, l'odio intransigente per il nemico, che spinge l'essere umano oltre i limiti naturali e lo trasforma in un'efficace, violenta, selettiva e fredda macchina per uccidere.

I nostri soldati devono essere così; un popolo senza odio non può trionfare su un nemico brutale.

Che Guevara


se' l'odio, permette di liberare il POPOLO SOVRANO dai DITTATORI....

"viva" il PARTITO dell'ODIO...

"viva" la COSTITUZIONE ITALIANA...

"viva" il POPOLO SOVRANO....

"viva" la DEMOCRAZIA....

Resistere,Resistere,Resistere...
Costruire,Costruire,Costruire...

che il 2010 sia l'anno buono...è il piu' grande augurio che faccio all'Italia...


ENZO D., BARI Commentatore certificato 24.12.09 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Su,^^* da bravi soldatini grillini. 0ggi,^^* anche se è vigilia, dobbiam0^^* comunque fare esercitazioni di marcia. Quindi, tutti allineati e coperti...e si parte. Sottotenenti all'inquadramento: Merdor0^^* Michelino e Stravagli0^^*Marcolino. Comandante di Compagnia: Peppe er Genovese. Comandante di battaglione(che fa rima con coglione): Tonin0^^* che ce azzecca.

Nico, er pirata .......... () Commentatore certificato 24.12.09 13:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"La sinistra è tua come la destra,

IO ho il mio moVimento...coglione".

*Paolo *Piconi (*madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.12.09 13:29| 
 |
Rispondi al commento

"E' in atto una campagna d'odio contro di me, il fascismo e l'Italia." Benito Mussolini 1932

"Gli ebrei alimentano una campagna di odio internazionale contro il governo. Gli ebrei di tutto il mondo sappiano: questo governo non e' sospeso nel vuoto, ma rappresenta il popolo tedesco."
Adolf Hitker 1933

Hux WS Commentatore certificato 24.12.09 13:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=aqVnV5f_ik4

Roberto Fornara, vercelli Commentatore certificato 24.12.09 13:05| 
 |
Rispondi al commento

TUTTE LE MANCE NATALIZIE NELLA FINANZIARIA -

CHIESE, STRADE E PRODOTTI TIPICI UNA PIOGGIA DI EURO DA 105 MILIONI - la prima cosa che si scopre è un torrente di denaro che arriva alla Chiesa, già finanziata dallo Stato con l’otto per mille - Un alone di mistero circonda i 400.000 euro in una sola tranche assegnati alla Fondazione nazionale “Carmignani” di Livorno…

Stefano Feltri per "Il Fatto Quotidiano"

Una volta arrivati alla lista degli interventi, la prima cosa che si scopre è un torrente di denaro che arriva alla Chiesa, già finanziata dallo Stato con altre voci della spesa pubblica come l'otto per mille.

Il primo intervento religioso che si incontra scorrendo le 47 pagine di tabelle riguarda l'arcidiocesi di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo (la terra di padre Pio), a cui finiscono 400 mila euro nel 2009 per il "recupero ambientale degli immobili della curia vescovile" (integrati da 50.000 all'anno per i successivi due anni).

Arrivano poi altri 100.000 in tre anni per la ma "manutenzione straordinaria di immobili e arredi della parrocchia Madonna del Carmine di Manfredonia".

Qualche pagina dopo ci sono 100.000 euro per il "recupero ambientale e ristrutturazione della chiesa di san Francesco finalizzata allo sviluppo turistico" nel comune di Aversa (in provincia di Caserta)

L'elenco del sostegno a edifici in senso lato religiosi è lunghissimo:

dalla chiesa medievale di Centola, a Salerno, dove servono 50.000 euro per "incremento flussi turistici"

al seminario diocesano San Giovanni Bosco di Castellamare di Stabia a cui ne toccano 110.000 per i "lavori di ristrutturazione ostello della gioventù Monte Faito per la formazione dei ragazzi".

è INCREDIBILE...

ma',quanti SOLDI e POTERE ha la Chiesa in Italia????...e perchè?????...

lo Stato, non dovrebbe essere Laico??????....

ENZO D., BARI Commentatore certificato 24.12.09 13:03| 
 |
Rispondi al commento


buon Natale,a Beppe e a tutti gli uomini di buona volontà

(al resto,un grosso VAFFANCULO!)

EdoHard Commentatore certificato 24.12.09 13:00| 
 |
Rispondi al commento

tutti reagiscano positivamente, con fiducia, ottimismo, perché senza ottimismo non si va da nessuna parte".Berlusconi, ilo suo ottimismo se lo procura con leggi ad personam, con veline gratis, con evasione fiscale, con immunità eterna, con Lodi illegali, con trucchi, carte false, bugie, e falsi credi.
Ottimismo del ladro impunito.

cesare beccaria Commentatore certificato 24.12.09 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Buon Natale a Beppe e a tutti voi. Che sia sereno.

"Ardano attraverso la notte lungamente
le stelle lucentissime" (Ibico)

Stefania M.. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.12.09 12:53| 
 |
Rispondi al commento

SCAMBI DI...

Nucleare, Scajola: bollette più leggere del 25-30% con le centrali.

- Le cure e le spese a loro connesse, in compenso, aumenteranno del 50,60,70,80,100%: affari d'oro per i sogni di latta!

Papa/Papi, Bruscoloni: nel governo valori cristiani... e smettetela di ridere non è una battuta! Davvero! Ma dai...non si può ridere per ogni cosa che dice.

Il sistema cristianomignottocratico è in viaggio di nozze:

- Vuoi tu, Primopremier, prendere la mano della qui presente Benedetta?

Si! Lo voglio!

- Vuoi tu, Benedetta, prendere la mano del qui presente Primopremier?

Ja, abwagenl!

- Lo vagli?

Nein! Ja, jawhol

E vissero felici e contenti nel loro castello per fare ammucchiate e scambi di coppia nel pieno rispetto dei reciproci valori cristiani.

... mammamianosenepuòpiùdiquestivenditoridivaloriaprezziscontati!

VALORI.

By Gian Franco Dominijanni



24 dicembre 2009

La lettera di Nichi: auguri e buoni propositi di Nichi Vendola*

http://www.barilive.it/news/news.aspx?idnews=15757

ENZO D., BARI Commentatore certificato 24.12.09 12:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Troppa bella !!!

http://www.youtube.com/watch?v=4eST67Xuz-4

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.12.09 12:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nel 2010 altro che il Popolo viola...ci sara' il Popolo nero....

piazzale Loreto si avvicina...

Auguri di Forza e Coraggio:
al Blog...
il Fatto..
il MLN..
Di Pietro...
Grillo...
Travaglio...
Santoro....
Genchi...
Forleo:..
Alfano...
De Magistris...
Saviano...
Borsellino...
e a tutti gli Uomini di Buona Volonta'...

Forza ,Onore e Coraggio...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 24.12.09 12:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Un rigoroso Fuori Tema, un stand-by nel parlare di Politici è tutta la mafia correlata.

Un Grandissimo in boca al lupo per tutti "Buoni e cattivi" ma in buona fede.

Per un mondo migliore e buonissime feste per tutti.

Vi lascio un biglietto per un viaggio virtuale ad altro continente più caldo e despensierato

Buone feste a tutti.

http://www.youtube.com/watch?v=D0O3RDQ8RoI

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.12.09 12:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi si è caratterizzato in questi mesi per una politica antisociale che sta scaricando i costi della crisi sulle spalle dei giovani, dei
pensionati, dei lavoratori. E ancor di più per un deciso attacco alla Costituzione e alla democrazia. A partire dalla pervicace volontà di scansare i processi a suo carico, egli ha teorizzato il suo diritto a governare al di fuori e al di sopra delle leggi e del quadro costituzionale, in nome del consenso elettorale
avuto dal popolo. A partire da questa visione totalitaria del potere ha poi messo in discussione l’indipendenza della magistratura, del parlamento e del sistema informativo. Mi pare quindi evidente come Berlusconi rappresenti
un pericolo per la democrazia del paese
e come la sua tentazione di andare ad elezioni anticipate costituisca la strada attraverso cui – data la legge elettorale – potrebbe avvicinarsi al suo obiettivo: la libertà di impresa, senza la democrazia. Su pressione dei poteri forti e dopo
l’aggressione subita da Berlusconi a Milano, è ripreso a spirare un forte vento che spinge ad un accordo tra i due poli sulle “regole”. Questo «inciucio» determinerebbe l’ulteriore depotenziamento dell’opposizione al governo sul
piano delle misure sociali e la manomissione
concordata delle regole di funzionamento delle istituzioni. In pratica, così come Cisl e Uil hanno concertato la propria capitolazione con il governo sul piano sociale, il Pd sarebbe invitato a capitolare di fronte al governo sul piano delle regole. Si tratta di una prospettiva drammatica
sia sul piano sociale che sul piano della democrazia, perché la riscrittura delle regole a partire dalla bozza Violante, in un contesto di egemonia della destra, determinerebbe un vero stravolgimento del quadro costituzionale. Si
tratterebbe di una situazione nefasta, perché mentre Berlusconi in uno scontro frontale può essere fermato, con l’«inciucio» il Berlusconi light e bipartisan è inarrestabile.
Continua.....

Pettirosso Da Combattimento, Collodi Commentatore certificato 24.12.09 12:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Uno è per me diecimila, se è il migliore. (Eraclito)
Beppe, la sfida è riuscire a trovare, quel migliore per ogni problema.

gennaro fu 24.12.09 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Ora: aspettiamo il discorso di fine anno del presidente morfeo. HAHAHAHAHAHAHAHAHAHHHHHAAAAAAAAAA!!!!!!

Pablo S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.12.09 12:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon Natale a tutti quelli che:si battono per la giustizia,chi è in cerca della verità,ai lavoratori veri della sanità,ai bloog,
agli amici di beppe,al movimento,al Fatto,ai giornalisti liberi,alle agende rosse,al popolo viola,all'IDV,alle forze dell'ordine sane,ai politici non corrotti?se mai esistero? all' Italia per bene non ceca e tifosa.

Un grande pensiero e un abbraccio virtuale, agli
Aquilani,ai Messinesi,a tutti quelli che hanno o stanno perdendo il posto di lavoro,e combattono
sui tetti,con presidi,e tanto orgoglio per esercitare un loro diritto articolo 1 della Costituzione Italiana,a tutti i precari,ai quei ragazzi che veglieranno sui di noi in questi giorni di festa come ogni giorno, e alle loro famiglie,alle famiglie dei veri eroi rei solo di fare il propio dovere, morti in nome e per conto dello stato, e chi non è citato nel mio elenco? cominciando dal primo cittadino per finire alla casta mafio inciuciosa? stanotte; nasce secondo credenza il figlio di Dio per redimere, a
quelli che stanno o hanno distrutto questo paese
che vengano fulminati (in senso letterario)sulla
strada di damasco nessun agurio.

galletti claudio 24.12.09 12:25| 
 |
Rispondi al commento

se', esiste davvero un Dio buono e giusto,pagheranno a carissimo prezzo quello che stanno facendo....

Di Pietro ha ragione,Iddu' è il DEMONIO....

mafioso...
cocainomane...
corruttore....
pedofilo...
millantatore...
bugiardo...
ladro & co....

si è rivolto alla Cupola Romana,casa madre di tutte le mafie....

Nostradamus,in una profezia, parla del crollo della Chiesa Romana...

oggi tutto si chiarisce....

Mafia...
Opus Dei...
Comunione e Fatturazione...
Ior...
Sindona...
Calvi...
Berlusconi...
Bertone...
Compagnia delle Opere...

la Chiesa, come tutte le cose è divisa in due...

nell'adorazione di un POVERO CRISTO e l'adorazione di SATANA...

sta' a Noi scegliere con chi stare...

Io, sono contro il NANO-DIAVOLO e le sue BESTIE...il fuoco dell'INFERNO è la LORO CASA...

p.s

detto questo,speriamo di riuscire a resistere a questi attacchi INAUDITI e MISTIFICANTI del PARTITO dell'AMORE...

che DIO li abbia in Gloria...Amen

ENZO D., BARI Commentatore certificato 24.12.09 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Chi mi risponde a una semplice domanda, perche' visto ke son troppo giovane forse non riesco a trovare una risposta logica:

Come fa Berlusconi a sconfiggere la mafia(lo ha detto stamattina) se ha sempre detto ke i mafiosi ke nn parlano (vedi Mangano)sono degli eroi?

Grazie.

Toni Alamo 24.12.09 12:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Letizia Moratti, quando si parla di mafia a Milano, dice: "Non esageriamo, non si deve denigrare la città, questa è la città della moda, design, volontariato e di tante cose belle", tutto vero, ma ahimè dobbiamo imparare anche a vedere il lato oscuro di questa città, perché altrimenti l’alternativa è che senza che ce ne accorgiamo, si infiltreranno nell’economia e nella politica e quando ce ne accorgeremo sarà troppo tardi!". Gianni Barbacetto"


Io penso che già troppo ma troppo ma troppo tardi.
LA MAFIA E'A MONTECITORIO DA UN BEL PEZZO!!!!!!!!!.
SVEGLIAAAAAAAAAAAA!!!!!!!

michele disinopoli 24.12.09 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Non se ne può più di questi zombieeeeeeeeeee e replicanti come Berlusconi e Dalema,portateveli viaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa,bastaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
Fuori dai coglioniiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii !!!!!!

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 24.12.09 12:15| 
 |
Rispondi al commento

l'italia è una telenovelas mediatica con morti veri però.
il mondo osserva la vicenda del perdono di tartaglia e si chiede che opera sia.
perchè l'italia è anche il paese dell'opera.
a milano c'è la scala.
quella che cercava totò nel film e non la vedeva per la nebbia.
cercava l'editore zozzogno.
ora troverebbe i zozzoni...

gennaro esposito 24.12.09 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Anche stamattina Berlusconi ha detto che dalla crisi ne stiamo uscendo alla grande. Quel che si sente, è solo pessimismo ingiustificato.
Capito? Poveri a milioni e disoccupati disperati: Scendete dai tetti delle fabbriche e tornate a casa a passare il natale sulle vostre mense vuote, brutti pessimisti menagramo.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 24.12.09 12:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Irredentismo, e sembra Obsoleto, di Destra, Nazionalista.
Purtroppo, ora l'Italia non è un Paese Libero.
Assurdo, ma nell'Ottocento, si stava Meglio.
Il Nemico era Esterno.
Ora, è Insito.
Alcune Cellule della mia Carne, son Berlusconoidi.
Ci vorranno Anni per Disintossicarsi.
Trasfusioni di Sangue, anche.
Che in Fondo, è quel che mira il Vampiro.
Satrapo, Aquila Bicipite, Bipenne.
Il Trattato della Restaurazione Incombe.
A Capodanno, le prime Vittime.
Diranno ch'eran Terroristi, Briganti, Svversivi.
Amavano l'Italia e ne han Bagnato di Sangue il Suolo, Pietra su Pietra.
Tu sei Pietro, e su questa Pietra....
Al Monte, ne abbiam Tre di Pietro: uno è Falso, dalla GambadilLegno.....

enrico w., novara Commentatore certificato 24.12.09 12:07| 
 |
Rispondi al commento

*prova*
_prova2_

* A
* B
** C

Fabio A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.12.09 12:03| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI: CAPEZZONE, HA RIDATO A ITALIANI FIDUCIA
"I meriti di Silvio Berlusconi, in particolare in questi mesi, non stanno solo nelle realizzazioni del suo Governo e che sono sotto gli occhi di tutti". Lo dice Daniele Capezzone, portavoce del Pdl, che aggiunge: "Il merito maggiore, a mio avviso, sta nell'aver riavvicinato i cittadini alla politica, nell'avere ridato fiducia nella politica a tanti italiani".


......che non direbbe pur di leccare il culo!


Guy_ Fawkes Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.12.09 11:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Guarda te se è possibile che un premier imputato in centomila processi, sospettato di collusioni mafiose, già condannato più volte per reati d'ogni genere PUO' IMPORRE IL SEGRETO DI STATO SULLE INDAGINI DELLA MAGISTRATURA. Presidente Napolitano, DICA UNA PAROLA, ABBIA UN SUSSULTO, DIMOSTRI LA SUA ESISTENZA IN VITA. Non ce la facciamo più a sopportare i suprusi più scandalosi che vengono da questa classe politica corrotta fino al midollo!!!

Raffaele Muraglia, Diano Castello (IM) Commentatore certificato 24.12.09 11:58| 
 |
Rispondi al commento

la mafia è MILANO... stanno rimuovendo i vecchi capi mentre i loro innaturali sostituti stanno promuovendo la diffusione di droga ed immoralità in ogni contesto cittadino...

berlusconI è il capo mafia/camorra/ndrangheta/sacracoronaunita...

i suoi affiliati sono bossi, maroni, le sue mignotte personali, i venali d'alema e fini (che balbettano qualche ramanzina a beneficio di una massa inetta e drogata)... i luogotenenti di questi ultimi, vassalli, valvassori... .

I POLITICANTI SONO I MAFIOSI...

berlusconi ha la faccia da demonio, ma basta guardarli tutti o ascoltarli per rendersi conto di quanto siano MALVAGI questi esseri...

tutto ciò è accaduto perchè gente ebete scaltramente gridava "nessuno tocchi caino!", gente atea e senza coscienza usa aprendere per culo la fascia sacrificata della SOCIETà SCHIVA PER GODERE ANCH'ESSA DI RICCHEZZE E PRIVILEGI...

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 24.12.09 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Cosa è successo?

E' successo che i Socialisti Rampanti si sono uniti con i Socialfascisti.
Questo è quanto accaduto in Italia.
Il fatto che si siano unificati nel PDL e abbiano cambiato TUTTO perchè NULLA cambi non dovrebbe ingannare nessuno sulla situazione politica.

I socialisti rampanti hanno quindi concluso il loro percorso politico e si sono "finalmente" riuniti con i "camerati".
Basta guardare ai Curriculum Politici non occorre grande fantasia.
QUINDI
Due partiti che 20 anni fa aveveno insieme dal 15 al 20% ora hanno il 40% circa.

Ecco, su quel 20% circa di differenza in più ci sono dubbi sul fatto se abbiano capito ben bene di quale "Libertà" si sta parlando.

Saluti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 24.12.09 11:44| 
 |
Rispondi al commento

"Perché non parli?"
Purtroppo non sono riuscito a trovare l'intervista di giornalisti all'ingegner Tartaglia. Probabilmente immersa da tutta la gran mole di pareri che provenivano da tutte le parti, da Premier, dagli psichiatri, opinionisti etc.. Pertanto se qualcuno del blog potrebbe qui riportarla...A proposito, ma è stato intervistato Tartaglia?? Esiste? Gli hanno tagliato la lingua? L'hanno pietrificato?

sandro petrini 24.12.09 11:43| 
 |
Rispondi al commento

....continua ... Buon Natale anche agli idioti che pensano che essere nati in Italia sia sinonimo di civiltà, anche quando civimente aggrediscono fisicamente e psicologicamente gli stranieri in quanto tali o persone non omologate alla loro idea di normalità, brandendo la propria cristianità per creare quanta più sofferenza e emarginazione possibile. Buon Natale e Felice 2010 perchè verosimilmente le cose miglioreranno, ma solo perchè è difficile che possano andare peggio di così. Ma potrei anche sbagliarmi perchè al peggio non c'è mai fine.

Monica Murgia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.12.09 11:28| 
 |
Rispondi al commento

un detto dice: il più grande inganno del diavolo è far credere che non esista...e la mafia ci sta riuscendo alla grande...

piter riosa 24.12.09 11:27| 
 |
Rispondi al commento

Tanto per cominciare, Buone feste a tutti, anche a quelli che insultando gli altri e minacciandoli anche da sedi più o meno istituzionali pretendono di mandare un messaggio d'amore. Ricordano quei padri violenti di una volta che, dopo aver picchiato selvaggiamente i propri figli, pretendevano da loro manifestazioni di affetto e il riconoscimento del fatto che tutto fosse fatto per il loro bene e che fosse un segno di amore genitoriale. Buon Natale soprattutto a chi continua a fare il proprio dovere non facendosi intimidire dai tentativi di omologazione forzata al pensiero unico. Buon Natale a chi come Gino Strada si occupa di cercare di riparare ai danni delle guerre e della cosiddette missioni umanitarie, e buon Natale anche ai soldati mandati in guerra mascherandola da missione di pace. Buon Natale a chi la crisi la sta vivendo sulla propria pelle e viene preso pesantemente per il culo da chi non ha e non avrà mai problemi di sorta e la crisi non l'ha vista perchè certe persone la crisi non la vedranno mai. Buon Natale a chi in tutti questi anni mi ha dato della cogliona, della farabutta, della vai a morire ammazzata, della connivente mafiosa, dell'assassina e della terrorista, semplicemente perchè non mi accontento di barzellette sceme, di palpate al culo e di dittatour e vorrei che chi è pagato profumatamente per servire il proprio paese lo faccia senza perseguire esclusivamente fini personali ma pensando esclusivamente al bene del paese, anche se dovesse andare a scapito del proprio benessere o di quello dei propri amichetti. Buon Natale alla gente onesta, in via di estinzione in questa desolante Italia, spesso costretta ad espatriare per vedere riconosciuti i propri meriti, perchè il lavoro da diritto è diventato un elemosina da elargire in cambio di voti e favori. Buon Natale agli immigrati che attualmente sono oggetto di discriminazione e di spedizioni punitive di matrice razzista solo per il fatto di non essere Italiani. Buon Natale anche agli idioti che

Monica Murgia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.12.09 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Mi auguro che tutte le fabbriche del disfattismo e del pessimismo la smettano di produrre un'atmosfera che non è solo di odio e di violenza nella politica ma è anche negativa sul piano del consumo e degli investimenti»

***

E voi che vi lamentate sempre che non avete LAVORO!
Il Berlusca vi ha assunto tutti nella sua fabbrichetta personale.

La FABBRICHETTA del DISFATTISMO e del PESSIMISMO!

Una fabbrichetta che và che è una favola.
I prodotti SI VENDONO DA SOLI!
Non ci sono Sindacati che rompono i coglioni.
Ma in compenso si lavora tutto l'anno a paga ZERO.
Un posto di lavoro INVIDIABILE!

Saluti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 24.12.09 11:18| 
 |
Rispondi al commento

HANZA AYAD,NADIA BERNACCHI,CLAUDIO BONUCELLI,ROSARIO CAMPO,MARIA LUISA CARMAZZI,ANDREA FALORNI,ANTONIO FARNOCCHIA,ANA HABIC,ILARIA MAZZONI,LUCA PIAGENTINI,MARIO PUCCI,ELENA JACOPONI,OLIVIA MAGDALENA,IMAN AYAD,LORENZO PIAGENTINI,AZIZA ABOUTALIB,MOHAMMED AYAD,NOUREDINE BOUMALMAF,RACHID MOUSSAFAR,ABDELLAIT BOULMALNAF,STEFANIA MACCIONI,EMANUELA MILAZZO,SARA ORSI,ALESSANDRO FARNOCCHIA,FEDERICO BATTISTINI,ROBERTA CALZONI,MAURO IACOPINI,EMANUELA MENICHETTI,MARINA GALANO,ELISABETH SILVA TERAN GUADALUPE
Di chi sono questi nomi???? il governo si dimentica i fastidi e ricorda solo i morti COMODI,meno male che la TOSCANA c'è.....

niccoletta fontanelli 24.12.09 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Utopia:
Utopia è credere che qualcosa cambi.
I media, devono fendere, per passare attraverso il popolo coglione.è una mera illusioine,andrà avanti così.Utopia è Mister [B]per le sue scelte velleitarie,e il popolo italiano continua a credere nelle favole.
Utopia è un popolo disinformato, conformista,che continua a guardare le t.v. che va verso il velleitarismo.Il caso [B]SCHIZZOFRENIA :
Guida la nazione, un pò con gli uni un pò con gli altri,così per non morire.
"buone vacanze"

Pablo S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.12.09 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
puoi dare maggior risalto alla scoperta del sistema di trazione, vedi blog del 13/12), mi sembra evidente che ogni giorno che passa senza l'utilizzo del sistema di trazione,comporta maggior inquinamento e una bilancio economico dei paesi non "produttori" di petrolio sempre più negativo-

www.newglobaltraction.com

ciao

EB

Vincenzo ., Chiavari Commentatore certificato 24.12.09 11:01| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi: «Sconfiggerò la mafia»
Il premier: la cancelleremo entro la fine della legislatura. E sull'economia: «Basta con le fabbriche del disfattismo».
***

Se fossi un Mafioso della fazione Perdente.
Drizzerei le antenne.

Buona rotazione terrestre.

Ps: E' Natale anche su Alfa Centauri
Quindi Buon Natale
A tutti. Anche ai Troll, ovviamente.

http://www.corriere.it/politica/09_dicembre_24/berlusconi-fabbriche-disfattismo-odio-danni-economia_a0e06002-f069-11de-8d60-00144f02aabe.shtml

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 24.12.09 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei ringraziare chi ha pubblicato il Sondaggio sull'elettorato berlusconiano del 2004 ( ma credo che quello di adesso non sia poi tanto diverso), e invitare tutti a riflettere e, soprattutto, a far riflettere su questi dati. Una cosa simile, da quelli che conosco che hanno votato berlusconi, io l'ho sempre pensata. Ora, dati alla mano, ne ho la conferma.

mauro dalcò 24.12.09 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Hi.

La vita è un opera di teatro che non ha prove iniziali, canta, ridi , balla, ama.......e vivi intensamente ogni attimo della tua vita, prima che cali il sipario e tutto finisca.........senza applausi.

Tartarughe surrogate.

Bye.

Robert Allen Zimmerman Commentatore certificato 24.12.09 10:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi: «Sconfiggerò la mafia»

Gennaro Giugliano
----------------------------------

La toglierà dalla strada e la farà entrare in politica.
Cosentino, Cuffaro ed altri costituiscono le prime pietre di questa nuova costruzione. Mafia diversa da quella rozza, contadina corleonese. Avremo mafia di bell'aspetto, coi guanti di velluto e colletto bianco, forbita nei modi, colta, imprenditrice.
Una mafia moderna, insomma.
I pizzini sono roba del passato, il mafioso moderno si sposta con computer e palmari e cripta i messaggi.
Un'esercito di carta stampata coprirà le spalle.

Sul campo rimarrà solo qualche residuato mafioso di vecchio stampo, che costituirà solo un intralcio alla nuova e moderna mafia, percio' da combattere.
Il mafioso moderno sposta capitali all'estero con 2 clik del proprio mouse, oppure li lascia in Itaia ma sa come contattare le banche e mettersi d'accordo con loro per fingere il ritorno in patria di quei capitali onde ottenere l'anonimato e soli 5 percento di tasse.
Sa anche come farli tornare all'estero, non si sa mai... tra mafiosi è bene non fidarsi troppo.

vito. farina Commentatore certificato 24.12.09 10:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER NATALE REGALATEVI E REGALATE AI VOSTRI AMICI UNA TESSERA DEL PDL

Solo i coglioni non ce l’hanno.

Enumero qui solo alcuni dei vantaggi:
•Non sarete oggetto di attenzioni dei novelli P&P (Pompa e Pollari);
•Eviterete la “cura Feltri”;
•Non vi verrà richiesto alcun pizzo (naturalmente donazioni volontarie saranno ben accette);
•Eviterete rapimenti per voi e per i vostri cari (con eventuali ulteriori complicazioni tipo restituzioni a pezzi o scioglimenti nell’acido);
•Se ancora non avete un lavoro, avrete la possibilità di scegliere tra le innumerevoli opportunità di impiego pubblico o privato che stiamo liberando per voi;
•Se già un impiego ce l’avete ( ma fate attenzione che a perderlo non ci vuole niente), vi metterete al riparo da trasferimenti indesiderati, mobbing, ispezioni e controlli; inoltre avrete comunque assicurata una corsia preferenziale nei concorsi interni, nelle promozioni, negli aumenti di stipendio.

E comunque ricordate:
•L’odio è uno Psicoreato, e verrà presto perseguito dalla Psicopolizia.
•Il Ministero della Verità ha stabilito incontrovertibilmente che non c’è alcun legame tra gli attuali leader politici e la mafia.
•Il Ministero dell'Abbondanza ha preso il categorico impegno che non ci sarà alcun aumento delle tasse nel 2010, che anzi sarà un anno di grande prosperità;
•Il Ministero della Pace vigila sulla vostra incolumità e continua incessantemente ad inviare soldati per garantirla;
•Il Ministero dell'Amore lavora alacremente ai respingimenti dei nemici portatori di disordini e criminalità;
•Il Ministero dell’Ottimismo (recentemente introdotto da questo governo per esigenze di modernizzazione) sta provvedendo ad eliminare tutte le voci dissenzienti in modo di garantirvi il migliore degli stati d’animo.

Dunque che aspettate? Siamo ansiosi di accogliervi.
Ma attenzione, raggiunta la maggioranza assoluta della popolazione, le iscrizioni verranno improrogabilmente chiuse!

Guido Rossi Commentatore certificato 24.12.09 10:56| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Il mago Telma ,in arte il Padrino Sdentato, ha detto ,allargandosi il culo, farò sparire la mafia, legalizzandola .

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 24.12.09 10:54| 
 |
Rispondi al commento

Bannatus,
il clima d'odio che tanto ti ossessiona,e' piu' che altro un fatto mediatico alimentato ad arte da giornalisti-mandarini e politici-dipendenti dai soldi del Biscione.

Dov'e' l'odio?

Perche' un poveraccio con problemi psichici ha fatto cio' che ha fatto e' stata montata una campagna questa si' di odio (e volutamente disonesta)contro alcune persone per ISOLARLE POLITICAMENTE ED EMARGINARLE MEDIATICAMENTE E PRETESTUOSAMENTE.

Se il clima politico e' teso la colpa e' senz'altro prima di tutto di B.che ce l'ha con tutti:comunisti,giudici,CSM ecc..Lui ha alzato i toni della politica in Italia per creare un "polverone" che faccia dimenticare il suo passato non certo cristallino di imprenditore.

Ma i mezzi di "convinzione" di massa sono perfettamente funzionanti a causa dell'eliminazione( dal video e dai giornali)progressiva e inesorabiledi ogni forma di VERA opposizione.

Le tue parole lo dimostrano>>>>>>>>>>>>>>>>>>:

-scambi per odio l'avversione politica
-scambi un gesto inconsulto di un singolo (tra l'altro reso possibile solo a causa di un servizio d'ordine insufficente e inadeguato),per un accadimento provocato da chissa'chi (cioe' Travaglio ,Di Pietro e C.)
-ti sei bevuto tutto eppoi tratti da fuori di testa chi non si presta a giochi politici dal linguaggio pacificatore e buonista,che sotto sotto pero'sono solo un altro modo per abindolare milioni di persone(COME TE).

Capisco che ti piaccia il Natale quando tutti siamo , piu' buoni ma la politica,un opposizione dura e coerente,il non cedere su argomenti che rendono diseguali i cittadinitutto cio ' non puo' essere svenduto in cambio di un panettone.

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 24.12.09 10:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I valori cristiani di Berlusconi e del Papa, si riassumono cosi':

http://www.youtube.com/watch?v=U_1dgoLRGrY

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 24.12.09 10:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,, è da anni che leggo ed adoro il tuo blog, non ti ho mai mosso critiche anzi non ho mai scritto nulla, però ora vorrei spendere due parole riguardo alla (probabile) messa in scena dell'attentato al nano..
Non dico che dovresti accusare il nano od altre persone, ma almeno fare un cenno, dedicare un post, basterebbe anche un mini-post.
I dubbi sono troppi e leggittimi, perchè non ne parli?? Di che si può avere paura??? Che aspetti la confessione del Nano??? Altre prove????
Prima leggevo la Repubblica e L'Unità ora ho capito definitivamente che sono finti giornali liberi!!!
Parlane anche in forma dubitativa, ma apri un dibattito sull'argomento,,,se non lo farai, il tuo blog perderà di credibilità anche a livello internazionale.
Buone feste a tutti
Perchè censurare questa notizia clamorosa!!!

marco s., roma Commentatore certificato 24.12.09 10:46| 
 |
Rispondi al commento

Un Operaio di Termini Imerese qualche tempo fa intervistato da una tv disse:

"QUesto Governo (Berlusconi)non sta facendo niente per noi operai di Termini. E dire che io l'ho pure votato".

Innanzitutto è singolare che un operaio voti un imprenditore,nonchè presidente del consiglio, stramiliardario, che mentre lui va in cassa integrazione, l'altro se la spassa tra soldi e donnine allegre.(ma mi rendo conto che a molti italiani piace darsi martellate sulle palle da soli)...

Adesso vorrei dare un augurio di Buon Natale a tutti quei lavoratori che hanno votato per il Nano e il suo clan...

A tutti quei lavoratori che se ne sono sempre strafregati di occuparsi almeno un pò di politica mentre la politica si occupava SEMPRE di loro e delle loro tasche.

A tutti quei lavoratori i cui UNICI interessi sono il calcio e le tette e i culi che gli propina la televisione.

Auguri amari...purtroppo...e se non fosse Natale un pò cinicamente gli direi pure...e adesso di che vi lamentate...NON LO AVETE VOLUTO VOI UNO COSI'? Adesso godetevelo.

Dino Colombo Commentatore certificato 24.12.09 10:44| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

perchè per una volta non si prova a lasciare in disparte la ns. ideologia?
come la religione è diventata l'oppio del popolo.
Guardate concretamente i fatti, come si svolgono. .
esaminate bene le persone specialmente i politici
informatevi bene . . chi erano, chi sono, cosa hanno fatto, cosa stanno facendo, stanno lavorando per il popolo o no?
svegliarsi secondo me è la parola d'ordine...OGGI

lucia vincenzi, malalbergo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.12.09 10:43| 
 |
Rispondi al commento

tanti auguri a tutti, buon 2010
e un canchero a Berlusconi
.

cimbro mancino Commentatore certificato 24.12.09 10:41| 
 |
Rispondi al commento

BRAVO TONINO CON IL DIAVOLO NON SI TRATTA.

la statuina.è la fotocopia del film SESSO E POTERE
http://www.youtube.com/watch?v=8KPqVLCtgU0
CON LA STATUINA DI POLISTIROLO.

aggiungo che questo PARLAMENTO NON MI RAPPRESENTA.lo mando affangulo ,compreso il diavolo.


al m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.12.09 10:38| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi salva Pollari & Pompa
di Marco Travaglio

23 dicembre 2009

Schedare e spiare giornalisti, magistrati e politici di opposizione è fra le attività “indispensabili alle finalità istituzionali” dei servizi segreti, dunque il reato è coperto dalla “speciale causa di giustificazione” che, secondo la legge 124 del 2007, “si applica quando le condotte sono poste in essere nell’esercizio o a causa di compiti istituzionali dei servizi di informazione per la sicurezza” e “indispensabili e proporzionate al conseguimento degli obiettivi dell’operazione non altrimenti perseguibili”.

SEGRETO DI STATO

Insomma l’archivio riservato del Sismi sequestrato il 5 luglio 2006 dalla Digos su mandato della Procura di Milano nell’ufficio segreto di via Nazionale 230 a Roma e gestito dall’analista Pio Pompa, fedelissimo dell’allora direttore Niccolò Pollari, è da ritenersi “autorizzato dal presidente del Consiglio dei ministri”.

Il che consente a Pollari e Pompa di rifiutarsi di rispondere al magistrato.
Lo ha comunicato lo stesso Silvio Berlusconi due settimane fa alla Procura di Perugia, che il 27 aprile scorso ha ereditato per competenza da quella di Roma il fascicolo sulle deviazioni del Sismi.

Segue
http://antefatto.ilcannocchiale.it/glamware/blogs/blog.aspx?id_blog=96578&id_blogdoc=2406257&yy=2009&mm=12&dd=23&title=berlusconi_salva_pollari_pompa

silvanetta* . Commentatore certificato 24.12.09 10:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L’elisir di lunga vita si chiama Violante: l’inciucio mantiene giovani!

Correva l’anno 2003, quando l’onorevole Luciano Violante, prendendo la parola alla Camera, si lamentava con Berlusconi. Piagnucolava: ma perché ci chiamate regime? Già, perché?

E pensare che già nel ‘94 vi avevano assicurato che le televisioni non sarebbero state toccate. E pensare che abbiamo permesso a Berlusconi di essere eletto nonostante le concessioni (e quindi contro una legge dello Stato). E pensare che durante il governo del centro-sinistra Mediaset ha aumentato di 25 volte il fatturato!

Insomma, più camerieri di così, cosa volete? Ragazzi, che bello ricordare i tempi andati, che nostalgia! Al tempo del primo inciucio con Silvio, nel 1994, avevamo tutti quindici anni di meno: Violante ne aveva 53, D’Alema 45, Berlusconi 58. Molti di quelli che oggi sfilano sotto le insegne viola giocavano con le bambole, o con i soldatini, o avevano il ciucciotto in bocca. Loro si chiamavano Pds. Patrizia D’Addario era una bambina, Capezzone era un ragazzino radicale e Cicchitto sembrava addirittura un socialista.

Ora - quindici anni dopo - Violante ha 68 anni ed è ancora lì a proporre dialogo, D’Alema ne ha 59 ed è ancora lì a proporre inciuci. E soprattutto nonno Silvio ne ha 73 ed è ancora lì che piange, fotte e soprattutto sghignazza. E ora, vi racconto una barzelletta che fa sempre ridere: è l’antiberlusconismo che fa vincere le elezioni in Italia a Berlusconi. Se era per Violante e D’Alema, a quest’ora, era imperatore della galassia!

Comunque, su col morale, gente. Guardate questo piccolo video e vi sentirete 15 anni di meno (guardate anche la faccia di Fassino, che in quel momento se ne sentì 150 in più). Perché usare il gerovital quando c’è ancora in giro Violante?

http://temi.repubblica.it/micromega-online/l%E2%80%99elisir-di-lunga-vita-si-chiama-violante-l%E2%80%99inciucio-mantiene-giovani/

I peggiori politici degli ultimi 150 anni!

Aladino . Commentatore certificato 24.12.09 10:36| 
 |
Rispondi al commento

L'arma del demonio è la menzogna. Il demonio lavora da molto tempo, utilizzando la televisione, per offuscare le menti e le coscenze: giorno dopo giorno le parole cambiano il loro senso e ciò che era immorale ed illecito diventa morale lecito e viceversa.
In questi ultimi giorni abbiamo assisitito all'attacco finale: chi parla dei collegamenti innegabili tra mafia e politica diventa un terrorista, chi chiede che la legge sia uguale per tutti diventa un provocatore e, per contro, chi per mesi ha attaccato gli oppositori con violenza diventa l'immagine dell'amore.
Che il Natale ci illumini, e, illuminandoci, ci permetta di vedere sempre con chiarezza cosa e giusto e cosa è sbagliato.
Auguri!!!

Umberto Gostoli 24.12.09 10:36| 
 |
Rispondi al commento

http://www.corriere.it/politica/09_dicembre_24/alema_pd_e0fd1ca2-f064-11de-8d60-00144f02aabe.shtml

NTERVISTA A L'UNITA': «MAI ELOGIATO L'INCIUCIO»
D'Alema: vogliono spaccare il Pd
Lo sfogo dell'ex premier: «È in atto una campagna di calunnie. Le mie dichiarazioni distorte a fini politici»

(continua al link)
----------------------------------
Fin quando vi saranno questi zombie,replicanti ed infami non avremo mai alcuno sviluppo nella ns nazione !!!!!!!

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 24.12.09 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Il pd-l ha un problema serio, si chiama d'alema.

Anton Tchutcerthaler (maia bassa) Commentatore certificato 24.12.09 10:31| 
 |
Rispondi al commento

mi correggo ... quasi tutti quelli che ho conosciuto ( centinaia di persone ) che han trovato lavoro per raccomandazioni e non per meriti erano di destra centro e sinistra ... e la conseguenza e che oggi viviamo in un paese in crisi economica e culturale
non dobbiamo cambiare i politi ma dobbiamo cambiare noi
inutile piangere sul latte versato ma insegnate ai vostri figli che se e impossibile cambiare un mondo marcio non dobbiamo permettere che un mondo marcio cambi noi
cristo era un socialista e non un profeta e se il socialismo e un utopia allora lo e anche la democrazia se il popolo non viene prima educato e civilizzato

francesca maria viti Commentatore certificato 24.12.09 10:29| 
 |
Rispondi al commento

BUON NATALE A TUTTI, ANCHE AI COMUNISTI DEL BLOG NON CREDENTI!

PS.

MI OFFRO COME BABBO NATALE A VILLA ARCORE, GRATIS!

PROMETTO CHE I REGALI NON LI TIRO!

Giuliano C., scassacazzaia Commentatore certificato 24.12.09 10:28| 
 |
Rispondi al commento

I valori cristiani di Berlusconi sono improntati alla ricerca degli interessi personali con ogni mezzo lecito ed illecito, dell'aumento incondizionato delle sue esagerate e immorali ricchezze, dell'uso delle donnine compiacenti per lucro, , TV, banche, assicurazioni, giornali, ecc.,l'assoluto diniego ad ogni possibile discussione su qualsiasi argomento che non sia a suo esclusivo vantaggio, volgare e arrogante peccatore come cristiano praticante.
Il Papa , nel ricevere la sua lettera, viene meno ai suoi sacramenti e speriamo che vada all'inferno
almeno per questo orribile peccato di falsità.

cesare beccaria Commentatore certificato 24.12.09 10:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ho bisogno di Grillo, Travaglio e Di Pietro per vedere chi sta riducendo in merda l'Italia. Chi è che sta mettendo le mani sul tfr di coloro che hanno lavorato una vita? Chi è che sta riducendo drasticamente le pensioni e tagliando tutti i servizi, come la scuola e la sanita' e la previdenza sociale? Su queste cose voi allocchi non proferite parola, da bravi sudditi quali siete. Preferite scagliarvi contro chi temete possa risvegliare quelle coscienze sopite e succubi, tra le quali le vostre, perche' non avete nè la forza nè l'acume nè le palle di difendere quel che vi appartiene, che vi spetta e che vi viene bellamente tolto.
Nemmeno Wanna Marchi aveva un pubblico cosi' idiota. Tant'è che, qualcuno tra loro, il coraggio di denunciarla l'ha avuto. Difendete pure la vostra Wanna Marchi di Arcore mentre ridendo con voi dei comunisti vi lascera' col culo per terra. Forse allora vi domanderete chi sono in realta' i celebrolesi.

******************


Condivido pienamente!!! Queste persone non si rendono conto di quello che il loro prestigiatore sdentato sta facendo a tutta l'italia intera, ma soprattutto alle generazioni a venire.

Hux WS Commentatore certificato 24.12.09 10:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"In Sardegna si preparano le guerre del futuro". Intervista a Campus, l'autore di "Il pettine senza denti", romanzo di denuncia su Quirra e sulle vittime dell' uranio impoverito
www.ilminuto.info

Fab Fab 24.12.09 10:25| 
 |
Rispondi al commento

Che il nano dica che nel governo ci sono i valori cristiani mi fa orrore, ed ancora di più il compiacimento del Papa......
.... A meno che per valori cristiani non intendesse quelli dello Ior....

Buon giorno e buon Natale a tutti, a prescindere.

Calamity Jane* Commentatore certificato 24.12.09 10:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NO AL NUCLEARE! Non facciamoci pestare ed avvelenare da quella banda di delinquenti......

NO AL NUCLEARE, NO AL NUCLEARE, NO AL NUCLEARE, NO AL NUCLEARE, NO AL NUCLEARE, NO AL NUCLEARE,

BATTIAMOCI PER LA NOSTRA VITA!!!!

Patrizia F 24.12.09 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Io direi che i grandi appalti in genere, sia pubblici che privati, sono tutti in mano alla criminalità organizzata. Sono in mano a questa gente grazie a quei soliti politicanti locali e non, che la gente si appresta sempre a rivotare. Sono loro che fanno infiltrare certa gente nei propri territori. E' inutile ripetere sempre le stesse cose. Fino a quando gli italiani non vedranno in che condizioni si sono ridotti e in mano a quale gente hanno messo il proprio paese, le cose andranno sempre allo stesso modo. Questo paese sta raschiando il fondo in tutti i sensi, rendimocene conto. A me certa gente fa proprio ridere. Vedo commercianti e imprenditori, ma anche la gente comune, che vive nel continuo dubbio nei confronti del prossimo. Vedo gente che ha paura della situazione incerta o drammatica che si è instaurata in questa società. Hanno paura persino delle persone dalle quali sono circondati. Ma chi è stato ad attirarsi centre conseguenze? Vi lamentate se i vostri territori sono stati infestati da certi elementi pocco raccomandabili e poi vi affollate per bussare alle porte di coloro che permettono a certi personaggi di fare affari suoi vostri territori? Continuate a rivotare coloro che vi stanno affondando sempre di più in cambio di qualche perlina colorata, e poi vedrete le conseguenze...
C'è gente che nonostante sappia che quel politico è un mafioso, lo rincorrono in ogni angolo per regalargli il voto in cambio di niente...! Certo! Niente! Perchè è questo che vi sta rimanendo nelle mani! Un bel niente!
Che circo!

Riccardo G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.12.09 10:23| 
 |
Rispondi al commento

QUANDO L’ODIO VINCEVA SULL’AMORE

La manifestazione del 2006 in cui la Cdl augurava la morte agli avversari
di Wanda Marra

da Il Fatto Quotidiano di oggi

Una volta il Partito dell’Amore era quello di Cicciolina.

Oggi è il Popolo della Libertà ad auto-attribuirsi questa definizione.

Vittima, martire, forse anche in odore di santità: è questa l’ultima frontiera della costruzione della propria immagine fatta da Silvio Berlusconi.

Due giorni dopo la sua aggressione consegna un messaggio al sito del Pdl.
Sfondo azzurro, sorriso di aurea serenità e parole da grande padre della patria:
“Grazie di cuore ai tantissimi che mi hanno mandato messaggi di vicinanza e di affetto. Ripeto a tutti di stare sereni e sicuri.
L’amore vince sempre sull’invidia e sull’odio”.

Poi, nei giorni successivi, non si fa mancare niente: dal perdono a Tartaglia come uomo (“Non sono capace di portare rancore”) agli auguri al Papa come statista (“I valori cristiani sono sempre presenti nell’azione del governo. Garantiremo la serenità e la pace sociale”).

A ruota libera i suoi, che fanno quadrato intorno al leader ferito e non esitano a contrapporre le enormi riserve d’amore del Pdl ai presunti partiti dell’odio, quelli degli avversari politici.

Uno su tutti, Cicchitto, in Aula alla Camera: ''La mano di chi ha aggredito Berlusconi è stata armata da una spietata campagna di odio, condotta dal network Repubblica-L'Espresso, da Il Fatto, dalla trasmissione di Santoro Annozero e da un terrorista mediatico di nome Travaglio".

E mentre Berlusconi inneggia alla concordia nazionale, una vera campagna mediatica contro i mandanti morali viene portata avanti dal Giornale.

D’altra parte fa un po’ effetto sentir parlare di amore, pace e serenità dai rappresentanti di un partito che non ha mai esitato davanti ad insulti, aggressioni verbali, provocazioni più o meno spinte.

segue sottocommenti

silvanetta* . Commentatore certificato 24.12.09 10:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Letterina a Massimo Franco, per il commento di oggi sul cPompiere della sera: "L'incendiario".

Signor Franco, lei come giornalista non vale nemmeno un pezza in culo. I fatti sono 2: o lei é in malafede, oppure é un grandissimo ignorante. Lei non si puó permettere giudizi del genere, insultando indirettamente coloro che la pensano come Di Pietro o come Grillo. Inoltre Lei é un grandissimo ipocrita! Di Pietro é un approfitatore che abusa del Natale (solo un deficiente come Lei non coglie l'ironia della letterina, fosse per me Lei non farebbe nemmeno lo scaricatore di porto). Mentre Berlusconi che abusa quotidianamente della religione cristiana, andando al family Day dopo aver fatto orgie a ripetizione magari la sera prima, scrivendo al Papa, andando a braccetto con i vescovi e facendo patti con i malavitosi, come ci raccontano molti pentiti. A questo punto, Lei capirá che oltre a fare un danno alla sua immagine (mai ne avesse avuta una) Lei scaraventa automaticamente il giornale su cui scrive, nella spazzatura mediatica di primo piano di questa Repubblica marcia. Si ricordi che Internet ha la memoria lunga e quando questa fase di supplizio Berlusconiano finirá, Lei verrá ricordato come uno degli schiavi di regime. Un'ultima domanda: ma Lei quando guarda negli occhi i suoi figli (se ne ha), non si vergogna nemmeno un po'? buon Natale anche a Lei, la religione Cristiana ci insegna a perdonare... ma non a dimenticare, se lo ricordi

Federico M., Essen Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.12.09 10:20| 
 |
Rispondi al commento

http://www.corriere.it/politica/09_dicembre_24/berlusconi-fabbriche-disfattismo-odio-danni-economia_a0e06002-f069-11de-8d60-00144f02aabe.shtml

L'ATMOSFERA DI ODIO HA RIPERCUSSIONI NEGATIVE ANCHE SU INVESTIMENTI E CONSUMI»
Berlusconi: «Sconfiggerò la mafia»
Il premier: la cancelleremo entro la fine della legislatura. E sull'economia: «Basta con le fabbriche del disfattismo»

(continua al link)
----------------------------------
Basta sceneggiate don silvio da corleone !!!!!! Fuori dai coglioni

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 24.12.09 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Caro Gesu' Bambino, come regalo vorrei un parlamento con meno inquisiti per associazione mafiosa, esterna o interna che sia.
Non per cattiveria, ma perchè mi sembra giusto che i rappresentanti del popolo siano trasparenti, onesti e cristallini.
Eppoi ci sono tanti mestieri che uno potrebbe fare nel caso non gli andasse di essere trasparente. Potrebbe andare a coltivare la terra, spalare carbone in miniera, fare il raccoglitore di sale ecc ecc.
Sai, caro Gesu' Bambino, io credo che questa gente non corra il rischio di morire di fame. Gridano come tanti capponi spennati e urlano al fumus persecutionis nonostante certe evidenti loro frequentazioni mafiose.
Dai una controllata per vedere se è vero che i giudici lavorano con giustizia, e se è il caso castigali. Pero' se uno frequenta o ha frequentato mafiosi e ci sono le prove, allora fai in maniera che si possa sbattere fuori a pedate nel sedere, perchè con sto fumus persecutionis mi sa che ci stanno marciando in troppi.

vito. farina Commentatore certificato 24.12.09 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Torniamo a dopo la vittoria di Novara, dopo l'abdicazione di Carlo Alberto, dopo la salita al trono del figlio VITTORIO EMANUELE e la sua promessa di impugnare fortemente le redini del governo nel suo Stato e di domare il partito democratico, affermando che avrebbe iniziato una dura politica reazionaria per ritornare al regime assolutista, al pari degli altri principi italiani; adeguandosi quindi alle direttive di Vienna. Questo a Torino, mentre per il Lombardo-Veneto tornava il giogo austriaco, spazzando via tutte le speranze che avevano illuso i Milanesi. E questa volta gli austriaci tornavano più decisi che mai a dominare la città a loro ribelle - come vedremo più avanti- con il terrore.

Gli Austriaci governarono nel Lombardo-Veneto con una certa moderazione nei primi mesi, ma, dopo la caduta della Repubblica Romana e dopo Venezia che non era più un problema, ricominciò sotto il RADETZKY, con pieni poteri, il regime militaresco, feroce e rapace, che contribuì a far crescere enormemente l'odio dei sudditi italiani contro l'Austria, la quale con l'inasprimento delle tasse, con l'imposizione di nuovi balzelli e di imposte straordinarie, con odiose contribuzioni ed esose requisizioni aveva dissanguato e continuava a dissanguare le popolazioni delle due province soggette. Ma anche lo spargimento di sangue vero fu moltissimo. In solo anno, dall'agosto del 1848 all'agosto del 1849 si erano avute 961 impiccagioni e fucilazioni e 4.000 condanne al carcere per cause politiche.

Natale di Liberta'.....
L'esercito del Bene, sulla Strada, l'Altrieri....

enrico w., novara Commentatore certificato 24.12.09 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Il Padrino Sdentato ,dopo aver scritto al papa come garante della cristianità della Scarfagna e della D'Addario , ha detto ,Il MERITO DI QUESTO SGOVERNO E'DI NON AVER ALZATO LE TASSE . Abbiamo solo scippato il Tfr ai lavoratori e fatto 150 miliardi di debiti per narcotizzare il pecorame italiotta .
Certo che i beoti e i fessi ,in giro, non mancano.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 24.12.09 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Si puo' sapere quanti sono gli iscritti?

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 24.12.09 09:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Clemente Mimun:
"Ultima parola sempre alla Cdl"

Cos' è il «panino»? E' un' invenzione di Clemente Mimun; c' era il primo governo Berlusconi). E'una formula che consiste nel confezionare una specialissima nota politica nella quale il ruolo del pane e quello del companatico sono assegnati in partenza: la prima fetta di pane spetta al governo, (Berlusconi)in mezzo c' è la fettina di mortadella dell' opposizione (che in genere «protesta», «attacca», «contesta» o si produce in altre attività negative) e poi arriva, puntualmente, la seconda fetta di pane, quella della maggioranza (di Berlusconi).


La bravura di Mimun - se così si può dire - è stata quella di adattare questa ricetta, creata inizialmente per il primo governo del Polo, anche alla stagione del centro-sinistra. Rovesciando la parti, si capisce:
durante il governo D' Alema, per esempio, nel suo Tg2 la prima e l' ultima parola spettava sempre all' opposizione berlusconiana (e D'Alema LASCIAVA FARE o perchè non capiscono un cazzo del POTERE DELLA (DIS-informazione...o perchè complice ndr).

con il secondo governo Berlusconi, quando Mimun è passato dal Tg2 al Tg1 Mimun ha perfezionato la formula rendendo tassativo l' ordine delle opinioni. MAI, NEANCHE PER SBAGLIO, l' ultima parola doveva toccare all' opposizione.

....

Se Mimun da TANTA IMPORTANZA all'ultima parola nella DIS-informazione politica un motivo importante ci deve essere no?

GR Parlamento appea trasmessa sulla radio:
Ultimi editoriali letti dal giornalista nell'ordine:

FELTRI
BELPIETRO
TREMONTI

Bella equidistanza vero??

E LA COSIDDETTA SINISTRA ....LASCIA FARE!!!

CHE INCOMPETENTI!...MA COME SI FA A VINCERE LE ELEZIONI CON GENTE COSI'...????

Dino Colombo Commentatore certificato 24.12.09 09:55| 
 |
Rispondi al commento

...
Grande Mirko, ma cosa parli a fare con questi cerebrolesi presenti in numero enorme, su questo blog? Allora basta che B. vada in galera, poi se siamo nella merda fino al collo, come popolo, frega loro cazzo. Tutti allineati e coperti e.......a comprare dvd reclamizzati su questo sito e a votare per quel "signore" molisano che è un classico esempio di braccia sottratte all'agricoltura.....(non per nulla guida un trattore...). Mirko, credimi è tempo perso....si puo' cavare sangue dalle rape? ....e di teste di rape (per non dire un altro termine) questo blog è stracolmo.....
Nico, er pirata .......... ()

==============

Fate come fa il buon Luca Popper: Egli non ha mai comprato un dvd, non ha mai comprato un libro di Travaglio, non ha mai assistito a uno spettacolo di Beppe Grillo, non ha mai votato per Di Pietro.
L'acquisto dei prodotti di cui sopra è una scelta assolutamente LIBERA. Piu' libera della tessera del PdL, che a breve sara' distribuita con la forza.
Non ho bisogno di Grillo, Travaglio e Di Pietro per vedere chi sta riducendo in merda l'Italia. Chi è che sta mettendo le mani sul tfr di coloro che hanno lavorato una vita? Chi è che sta riducendo drasticamente le pensioni e tagliando tutti i servizi, come la scuola e la sanita' e la previdenza sociale? Su queste cose voi allocchi non proferite parola, da bravi sudditi quali siete. Preferite scagliarvi contro chi temete possa risvegliare quelle coscienze sopite e succubi, tra le quali le vostre, perche' non avete nè la forza nè l'acume nè le palle di difendere quel che vi appartiene, che vi spetta e che vi viene bellamente tolto.
Nemmeno Wanna Marchi aveva un pubblico cosi' idiota. Tant'è che, qualcuno tra loro, il coraggio di denunciarla l'ha avuto. Difendete pure la vostra Wanna Marchi di Arcore mentre ridendo con voi dei comunisti vi lascera' col culo per terra. Forse allora vi domanderete chi sono in realta' i celebrolesi.
Vale tanto per te quanto per l'altro quotidiano coglione.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 24.12.09 09:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il fatto che qualche giudice,possa voler eliminare politicamente B.per ideologia o convenienza e' certamente possibile,d'altro in ogni categoria sociale si annidano corrotti e/o disonesti.

Che i processi a B. siano tempo perso,non credo proprio,visto che da qualcuno di questi B. si e' salvato solo grazie a leggi AD PERSONAM,alle prescrizione del reato o per archiviazione dell'indagine,mentre un altro semplice cittadino ,se avesse fatto cio' che ha fatto lui,sarebbe finito dietro le sbarre!Altro che premierato o Quirinale!!

Eppoi a me personalmente,non interessa che a Di Pietro,Travaglio ,Santoro & Grillo si interessino di me!

E' sufficente che continuino ad interessarsi di giustizia e legalita' e che continuino a"sputtanare" tutti gli inciuci,le malefatte,le corruzioni,le "mafiosita'" che riguardano il mio paese,con coerenza ed etica come ritengo abbiano fatto sino ad oggi.

Tale fiducia nei loro confronti si interromperebbe non appena smettessero di perseguire tali obiettivi o non appena io stesso smettessi di credere che potere non deve significare impunita' e che tutti i cittadini sono uguali di fronte alla legge...

...per ora non mi e' successo...

...e non mi interessa neanche se guadagnano molto piu' di me,a differenza di molti politici opportunisti e magnaccioni (se non proprio disonesti o mafiosi)e di giornalisti-zerbino (a pagamento)dei potenti,LORO si meritano cio' che guadagnano:

Grillo e' un grande artista,molto impegnato nelle battaglie sociali

Di Pietro da Mani Pulite in poi mi pare abbia dimostrato di che pasta e' fatto

Santoro e Travaglio sono giornalisti "veri" con le loro idee,che non si piegano solo alla legge del denaro e della convenienza (o e' meglio Feltri?),ma ricercano la verita',per quanto a volte sia difficile da trovare.

LEGGETE "IL CASO GENCHI" Aliberti editore 20 euro.

Ciao

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 24.12.09 09:52| 
 |
Rispondi al commento

La malavita organizzata va là ,dove c'è la marmellata e il miele delle leggi cancella reati. E banchetta quando al ministero della giustizia c'è , non un R. Kennedy, ma un Alfano o l' Ingegnere Ignorante dell'Ordine della Giarrettiera della regina Amalassunta .
In altre parole quando lo stato si arrende di fatto, mentre le chiacchiere e le carnevalate pontidiane non hanno mai ucciso nessuno.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 24.12.09 09:51| 
 |
Rispondi al commento

Gentili signori Barbacetto e Travaglio,
vi leggo sempre con estremo interesse, ma quello che veramente non sopporto è che dobbiate sempre citare Palermo come capitale della mafia o "monopolizzata dalla mafia". Permetettemi di dire che non è cosi. La città ha sicuramente gravi problemi, la presenza della mafia c'è ma è anche vero che questa è la città di Addiopizzo dove un comitato di ragazzi palermitani con una serie di manifestini ha avviato un processo di grandissimo riscatto sociale.
Sono veramente convinto che altre città come Milano, Roma siano ben più monopolizzate dalle mafie piuttosto che Palermo.

Perchè mentre questo riscatto sociale a palermo è già cominciato ed in continua evoluzione in altre città ed il virus dell anti-mafia è inoculato, altrove tuttociò e ben lontano.

Il riscatto dell italia partirà dalla sicilia.

saluti,

mauro cipolletta 24.12.09 09:47| 
 |
Rispondi al commento

OT.
Qualcuno ha mai visto Sesso e Potere con De Niro e Dustin Hoffman?
http://www.youtube.com/watch?v=8KPqVLCtgU0

C'era già spiegato tutto il retroscena di Silvio.

Nicola Ulivieri, www.nicolaulivieri.com Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.12.09 09:47| 
 |
Rispondi al commento

«Posso confermare che i valori cristiani sono sempre presenti nell'azione del governo da me presieduto», arriva a dire il premier, «che adotterà tutte le misure necessarie per garantire la serenità e la pace sociale».
Una corrispondenza sincera tra persone che non conoscono l'onestà intellettuale nè quella materiale.

cesare beccaria Commentatore certificato 24.12.09 09:45| 
 |
Rispondi al commento

L'Autogoal di Berlusconi, cadeau sotto l'Albero.
Babbo Natalino al posto di Gesu' Bambino.
Ha ragione Antonio, il Petroso, a dir che quest'anno i cattolici adoreranno il Diavolo in Cul...la!
La Trottola nana, ruotando su se stessa, è finita, tra Cornuti e Bovini Castrati, in una Casa delle Liberta'.
Liberta' di esser Perbenisti, ma non per Bene.
D'esser Formalisti, ma di non esser, oltre la forma.
Liberta' di Dissacrare il Cristianesimo: non è Cristiano un Diavolo in Culla, bimbo solo nelle Dimensioni Cerebrali.
Liberta' di Denaro: Matteo Messina, tanto prendono sol gli Attori d'una Farsa.
Liberta' di Porcile: all'estero, il Bel Paese, nell'Immaginario collettivo, trasformato nel Bel Porcile.
Una sorta di Sultanato di Scrooge: sente l'Urlo della Tomba ed ancor si mette a Scavare per Raggiunger l'Origine di quella Voce.
La Trovera' Presto......

enrico w., novara Commentatore certificato 24.12.09 09:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

«Cambiare gli ammortizzatori sociali
Più formazione in azienda e sul territorio»
Marcegaglia, e meno tasse ai dipendenti e pensionati?
meno banalità per favore, Marcegaglia

cesare beccaria Commentatore certificato 24.12.09 09:42| 
 |
Rispondi al commento

D'Alema: vogliono spaccare il Pd
Lo sfogo dell'ex premier: «È in atto una campagna di calunnie. Le mie dichiarazioni distorte a fini politici»
L'identità con berlusconi, la solita proiezione , accusa gli altri di quello che lui sta facendo da sempre, la sua natura perversa, similitudini con Berlusconi.

cesare beccaria Commentatore certificato 24.12.09 09:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nella vicenda Eutelia-Agile-Omega sembra che ci siano alcuni riscontri. In particolare:
- l'acquisto di Getronics (ex Olivetti) e Bull da parte di Eutelia ha permesso di acquisire vasti terreni siti proprio nella zona Expo 2015
- la vendita di Agile (in cui hanno fatto confluire i 2.000 dipendenti Getronics/Bull) da Eutelia a Omega non ha interessato questi terreni
- una delle società del gruppo Omega (che ha acquisito Agile) era amministrata da un signore con precenti per 'ndrangheta
- a Catanzaro, al termine di una assemblea con i lavoratori Agile, un sindacalista è stato "invitato" a non occuparsi della vicenda.
La vicenda vale centinaia di milioni di euro. basti pensare che solo i tfr trasferiti solo virtualmente da Eutelia a Omega valgono 50 mln.

Antonio Gnutti 24.12.09 09:29| 
 |
Rispondi al commento

@@@@@@@@@ MIRKO RUTELLA

SEI IDIOTA PER SCELTA O PER NASCITA ?

CHARLES BUKOWSKI

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 24.12.09 09:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a gianni barbaceto: non discuto sul significato dell'articolo relativamente all'infiltrazione della criminalità organizzata a milano e provincia.ma quando l'hai scritta in che stato eri? inversioni di parole, francesismi,alcune battute inconcludenti. Quì siamo su di un palcoscenico pubblico ed oltre a dire la verità dovremmo essere irreprensibili anche negli altri aspetti. un saluto a tutti

giuseppe brizzi, roma Commentatore certificato 24.12.09 09:23| 
 |
Rispondi al commento

tutti i berlusconiani che conosco non hanno studiato perche avevano gia un lavoro assicurato od hanno conseguito il titolo di studio minimo necessario per ricoprire il posto di lavoro assicurato
lavorare per raccomandazioni e non per meriti puo solo impoverire tutti e questo lo capisce anche un analfabeta

francesca maria viti Commentatore certificato 24.12.09 09:19| 
 |
Rispondi al commento

LA LEGGE SECONDO IL PADRINO SDENTATO E IL SUO VALLETTO .

Baffino è noto come quello che si porta la guerra in casa o se vogliamo a darsi la zappa sui piedi . Un politico onesto ,non malato di protagonismo deteriore , prima di uscire con certi dichiarazioni dirrompenti, convoca i vertici del suo partito e mette le carte in tavola ,senza improvvisarsi 'costituzionalista' o riformista con le idee confuse . Ma quando si è disonesti per natura e mediocri per vocazione , si usano i metodi del domestico Littorio Feltri ,nel caso La Torre, per calunniare e fare terra bruciata , attorno , non ai 'giustizialisti' , ma allo stato di diritto che non ammette differenze davanti alla legge . La giustizia del re che è ,per definizione, super partes rispetto alle varie baronie e consorterie e non si abbassa a rendere 'costituzionali' i lodi Alfano sottoscritti dal Trombone che sta al Quirinale . Il notaio dei partiti più che il difensore dell'egualianza dei cittadini davanti alla legge.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 24.12.09 09:08| 
 |
Rispondi al commento

Un augurio ai 60.000 malati di SLA e ai loro parenti che sono in attesa di provvedimenti da parte del governo! Se penso che metà delle social card non sono state distribuite... mi viene da piangere!
Ma ci pensate?!? Costringere dei malati terminali allo sciopero della fame!!!
E poi la Chiesa??? Quando si trattava della povera Englaro fece ferro e fuoco! E quei 60.000 che oggi soffrono insieme ai loro familiari?!? gente che per assistere il proprio congiunto non dorme la notte, non lavora più, non vive più…
Ah l’amore cristiano!!!
Per me domani sarà un giorno come un altro!

franco antonio perrone, verona Commentatore certificato 24.12.09 09:00| 
 |
Rispondi al commento

Vado OT ma alla voce "Provocatori" o "troll" ho qualcosa da dire:

VENGONO QUI A DISTURBARE UN COMIZIO PER UN TESSERAMENTO, NOI NON FACCIAMO MAI COSE DEL GENERE!
VERGOGNA, VERGOGNA, VERGOGNA!

Bene, credo abbiate riconosciuto le parole sopra, le ha dette il sant'uomo prima della sceneggiata. Effettivamente il gruppo di Ricca era in piazza e protestava contro il sistema B!
La reazione delle sciure, dei cummenda e dei sanbabilini era abbastanza stizzita! Rispondevano alle provocazioni con offese ed invettive!


Ribaltiamo la situazione e facciamo che il blog sia la piazza, i troll siano i contestatori, i Ricca al contrario, e noi siamo (senza offesa) le sciure, i cummenda ed i sanbabilini.

Spero che non si alzi Beppe e d inizi ad urlare VERGOGNAVERGOGNAVERGOGNA!

Cosa voglio dire con questo?
Che non possiamo voler esercitare il diritto di critica e poi incazzarci quando ci si rivolge contro (se vogliamo essere migliori)!
Abbiamo argomenti solidi (loro solo slogan!), proposte ecosostenibili, idee per il futuro, rispondiamo con queste oppure ignoriamoli, lasciamoli disturbare e contestare, è un loro diritto!

Non condivido la tua idea ma darei la vita perchè tu la possa esprimere!
Voltaire

Goffredo di Buglione Commentatore certificato 24.12.09 08:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E COSI' MI ACCUSATE DI MANCANZA DI SENSO CIVICO!

Allora chiedo a tutti voi idealisti cosa pensate di cambiare passando le giornate a scrivere nei blog.

Avete creato una rivoluzione virtuale che appena spento il computer si spegne essa stessa.

La vita reale e' fatta di conti da pagare, figli da mantenere, alzarsi presto per andare a lavorare e soprattutto e' fatta di scelte e di rinunce.

Voi vi occupate di cose inutili e sembrate tutti dei Don Chisciotte.

98 milardi, processare Berlusconi, la privatizzazione dell'acqua.

Ma che ne sapete realmente di come stanno le cose!

Ma vi pare che il governo e l'opposizione ignorino 98 MILIARDI DI EURO!
Basta questo per capire che e' una cazzata.

L'acqua. Ora la paghiamo, perdiamo il 40% perche' gestita da pubblici menefeghisti e tutto quello che ha fatto il governo e' di inserire nel pubblico anche il privato. NON SOLO IL PRIVATO!
Sperando che con qualche privato nella societa' che gestisce l'acqua le cose migliorino.

Tutto quello che e' pubblico non funziona!

Processi a Berlusconi.
Tempo perso.
Tutti intimamente sanno che una parte dei giudici lo vogliono eliminare da 15 anni per non perdere i loro privilegi infiniti e per ideologia.

Quindi a che serve continuare a parlare di processi quando e' chiaro che sono tutti pretestuosi?

Per liberarsi di lui, a questo punto allora fatelo ammazzare: e' piu' onesto.

Di Pietro, Travaglio, Santoro, Grillo.
Ma veramente pensate che a qualcuno di loro interessi qualcosa di voi eccetto che per il voto?

Basta pensare semplicemente che lo fanno solo per i soldi e si capisce tutto.
LO FANNO PER I SOLDI O NO?

Guadagnano tutti e quattro una montagna di soldi o no?

Avete mai visto uno di loro investire un euro dei loro soldi a difesa dei loro ideali?

NO! ANZI VE NE CHIEDONO ANCORA: Compra qua, compra la', abbonati qua, abbonati la'.

Allora ne consegue che la primissima cosa etica da fare e':

NON FARSI PRENDERE PER IL CULO!

Mirko Rudella 24.12.09 08:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I valori cristiani sono quelli di un governo che non concede al popolo di esprimersi, che lo depreda delle proprie cose, mentre consente ai suoi membri e ai suoi amici di non pagare le tasse e di portare i soldi in Svizzera. E l'Italia, affonda.
La Chiesa che tace mi ricorda i monaci cattolici che si arricchivano insieme allo Sceriffo di Nottingham.
Sveglia gente! Robin Hood non esiste, ma tutto il resto, si.

Buongiorno blog

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 24.12.09 08:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un Natale con l'odio non l'avevo mai passato: menomale che Silvio c'è!

franco antonio perrone, verona Commentatore certificato 24.12.09 08:40| 
 |
Rispondi al commento

BUON NATALE A TUTTI TRANNE A BERLUSCONI!

Scipione l'americano 24.12.09 08:34| 
 |
Rispondi al commento

Se le radici cristiane e il presepe folk serviti dalla Lega in salsa padana ci indignano, le elegie sacrali di Bondi per la 'Sacra Famiglia' ci gettano in un mare di ilarità incontenibile, s enon fosse che tanto vate beota ha in mano la cultura italia

Dall'articolo di Rosario

"Siamo cresciuti con tali certezze (religiose), che adesso ci vengono castrate dalla dichiarazione poetica del massimo esponente della cultura nazionale, tale Sandro Bondi, elevato al rango di Ministro per i Beni e le Attività Culturali, quindi assolutamente meritevole di credito, le cui affermazioni non hanno ragione di essere discusse o, peggio, messe in dubbio.
Le affermazioni più importanti, quelle che sconvolgono anche la storia, il ministro delle attività culturali ama esprimerle in forma poetica; così dice in una delle sue elegie poetiche dedicata a Rosa Bossi, madre del cavaliere presidente del consiglio.

A Rosa Bossi in Berlusconi

Mani dello spirito
Anima trasfusa.
Abbraccio d’amore
Madre di Dio

Ovviamente persone di modesta cultura come il sottoscritto, sentono sconvolgersi antiche certezze, perché non è più (o non sarebbe più) Maria la madre di Dio, ma Rosa Bossi in B; ma, ci chiediamo, che fine fa Gesù, figlio di Dio ? E’ stata scalzato anche lui dalla sua millenaria posizione per essere sostituito dal figlio della citata Rosa Bossi in B?

Siamo ben lungi dal pensare che si tratti di piaggeria pseudo-poetica per ingraziarsi i favori di quel tal figlio elevato ad un grado così alto da diventare irraggiungibile, si tratterebbe di una forma veramente stupida di servilismo, ma così stupida da non poter essere attribuita alla massima espressione della cultura italiana, nonché Ministro per i Beni e le Attività Culturali !
I problemi si sovrappongo l’un l’altro; c’è da rivedere il dogma della Immacolata Concezione, che andrebbe attribuito a Rosa Bossi in B, così come il mistero della verginità di Maria, riconosciuto anche dai musulmani...

clicca il mio nome

viviana v., Bologna Commentatore certificato 24.12.09 08:25| 
 |
Rispondi al commento

ANSA.it > Politica > News

"Di Pietro, con il 'diavolo' non si dialoga."

Anche perchè quando inizio a parlare di stuzzicadenti nell'occhio, mi guarda perplesso e non mi risponde.

Marco Stravaglio Commentatore certificato 24.12.09 08:08| 
 |
Rispondi al commento

MI CONSENTA,

RUBARCI 98 MILIARDI E' CARITA' CRISTIANA ?

NON FARSI PROCESSARE E' CARITA' CRISTIANA ?

RUBARCI L'ACQUA E' CARITA' CRISTIANA ?

SE ESSERE "CRISTIANI" COMPRENDE QUESTO SONO

ORGOGLIOSO NON ESSERLO.

CHARLES BUKOWSKI

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 24.12.09 08:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"RIFORME"...
Prima di tutto buone feste ed un felice 2010... ed ora veniamo al tema del post.

Si parla ormai sempre più di "RIFORME", se ne parla praticamente dieci volte al giorno, ogni giorno di ogni settimana di ogni mese, da non si sa più quanto tempo ormai!
Ma "COSA" dovrebbero essere mai queste benedette "RIFORME" e, soprattutto, "COME" dovrebbero modificare lo status quo di un cittadino italiano "NORMALE"?
Noi, che siamo "DIFFIDENTI" per natura (pure a Natale), ci chiediamo: servono "DAVVERO" per cambiare quello che va male o che non va completamente bene a favore della "COLLETTIVITA'", oppure servono esclusivamente ai "PRE-POTENTI" per far parlare "TUTTI" di "TUTTO" con lo scopo di "NON CAMBIARE" assolutamente "NIENTE"?
Per i sempiterni problemi come "GIUSTIZIA", "LAVORO", "ISTRUZIONE", "SANITA'", "PENSIONI", "INFRASTRUTTURE", "INFORMAZIONE" e "CHIPIU'NEHANEMETTA", c'è sul serio bisogno di modificare la nostra "COSTITUZIONE" o aggiungere ancora altre "LEGGI" alle "TROPPE" che già esistono?
Secondo noi "NO", secondo noi basterebbe solo ed esclusivamente "APPLICARE" con "COERENZA", "UGUAGLIANZA" e "BUON SENSO" le leggi costituzionali ed ordinarie che già esistono, pensando anche però "PRIORITARIAMENTE" a ridurre "DRASTICAMENTE" i "TROPPI SOLDI" che i signori "PRE-POTENTI" di qualunque "SISTEMA" (o "CASTA" che dir si voglia) "ILLEGALMENTE" e "INGIUSTAMENTE" si fottono, agendo in modo che vengano "RIDISTRIBUITI" alla "COLLETTIVITA'" e "CONTROLLANDO" attentamente "CHI", "DOVE", "COME" e "PERCHE'"; altrimenti i "PRE-POTENTI", per mezzo dei loro "TROPPI SOLDI", continueranno a fare ciò che vogliono, come e quando (a Natale, a Pasqua, a Carnevale e pure a Ferragosto), "SPRECANDO" i beni comuni in maniera spudorata, mentre "NOI" proseguiremo a farci prendere per i fondelli con il loro "DIVIDE ET IMPERA"...

... Di nuovo buon Natale e buon anno...

EMERGENZA DEMOCRATICA 24.12.09 07:56| 
 |
Rispondi al commento

Buon Natale Beppe e Buon Natale a tutti i bloggers.
Trascorrete un Natale semplice e puro con i vostri cari, lontani dall'apparire fatuo e volgare dei tanti miserabili adoratori del DioDenaro che ci circondano.
Auguro a tutti gioia e serenità, sorelle e fratelli di questa meravigliosa Terra Libera che è il blog!
Clelia

Grace Slick, napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.12.09 07:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Contro la mafia una semplice soluzione: CARTA BIANCA ALLA MAGISTRATURA!!!

federico m., torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.12.09 07:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon giorno a tutti, meno chi so io.

al lupo Commentatore certificato 24.12.09 07:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La televisione nasce come mezzo di diffusione culturale, un collante sociale a cui si faceva affidamento per stile di vita e scelta morale.
Per molti, che sono convinti sia ancora l'elemento di realtà felice, è ancora il mezzo di diffusione di massa a cui fare riferimento, e non si sono accorti che, col passare del tempo, la televisione ha subito una degenerazione sociale, morale e civile.
Dobbiamo ringraziare mr. B.? Oppure, ne siamo colpevoli un pò tutti...
Dopo Natale, arriverà la Befana con le scarpe rotte? Non si presenterà il 6 gennaio? Arriverà qualcos'altro? Ancora presto, dovranno finire prima i soldi del TFR rubati per la finanziaria.
Fortuna son disoccupato da 6 mesi.
A me non possono ribare più niente...

federico m., torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.12.09 07:20| 
 |
Rispondi al commento

i miei commenti per quello che ne so valgono zero
cosi come il voto.Quindi ho pensato che la prossima volta risparmio la benzina.
rinnovo i miei Auguri di buone feste e un prspero anno nuovo. Vivoglio bene vidimo mattioli

vidimo mattioli 24.12.09 07:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che la Moratti sia un pessimo sindaco non c'è dubbio, non si può pretendere di gestire una città come Milano come se si stesse facendo una torta in cucina, la Moratti è ignorante, ma mi sembra riduttivo oltre che stupido addossare tutte le colpe del degrado della città alla Moratti. E' come dire che tutti i mali d'Italia, salvo la pendenza della torre di Pisa, siano colpa di Andreotti. E' troppo comodo e lioberatorio addossare le colpe a qualcuno. I guai di Milano vengono dall'avere aperto le porte ai terroni che è il mare nel quale nuotano i pesci mafiosi. Lo stesso Craxi era un terrone. Pochi giorni arsono, un collega giornalaio di chi ha scritto queste stupidaggini, affermava in un suo editoriale, che i veri milanesi sono i meridionali od i figli di meridionali. E' vero i milanesi doc sono un'esigua minoranza. Allora di chi la colpa di tanto degrado? Giornalai andate a "ciapà i ratt"! Siete dei fasulli.

Babila C. Commentatore certificato 24.12.09 07:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://whatreallyhappened.com/IMAGES/small_guillotine.gif

La mafia la risolverei cosi!

Maximus Roman Emperor SPQR Commentatore certificato 24.12.09 04:33| 
 |
Rispondi al commento


Il denaro liquido della droga e del crimine organizzato hanno salvato l'economia.

http://www.dollarsandsense.org/blog/2009/12/who-really-saved-global-economy.html

Maximus Roman Emperor SPQR Commentatore certificato 24.12.09 04:14| 
 |
Rispondi al commento

Tra le vari FREGATURE che ci preparano, mi sa che c'è anche la revisione degli "ammortizzatori sociali".

Non mi aspetto niente di buono, anche perchè hanno detto chiaramente che ne parleranno in dettaglio DOPO le elezioni regionali !

Il che cosa può significare se non che sarà un'ALTRA FREGATURA, tant'è che NON HANNO NEANCHE IL CORAGGIO di parlarne adesso in dettaglio, perchè la gente, anche la più "ottimista" (la più fregata, alla grande) non darebbe a loro più neanche un voto !

Ed ecco che allora le fregature le rifilano un po' per volta.. soprattutto se la gente NON SE NE ACCORGE, se i loro "rappresentanti" accettano di "dialogare"... alle spalle dei lavoratori che li hanno (a questo punto, non so come e perché, forse per forza di inerzia ! ) votati.

rosario v. Commentatore certificato 24.12.09 03:14| 
 |
Rispondi al commento

N o n c e l a f a c c i o p i ù!!!!
Buon natale nonostante tutto.........

giulia genito 24.12.09 02:59| 
 |
Rispondi al commento

Cominciano (a proposito di mafia ?) i lavori del Ponte!

Vorrei sapere, però:
cosa accade SE il ponte non è ancora PROGETTATO in maniera che possa reggere ed essere affidabile?

cosa accade SE il progetto dovrà essere del tutto MODIFICATO rispetto alle attuali ipotesi?

Chi paga se le coe non vanno bene, se i costi finali saranno di gran lunga maggiori (come accade di solito nei lavori pubblici Italiani)?
ipotesi:
- Berlusconi di tasca sua?
- I suoi ministri, quelli che firmano l'"infirmabile" ?
- Noi?

Perchè noi (come si prevede già, ovviamente)? Non siamo noi che VOGLIAMO l'opera!
Chi vuole l'opera SE LA PAGHI!
La vuole B.?
Se la paghi lui!

Se lui si compra un oleodotto o una catena di cinema o di supermercati, non ce li addebita (anche perchè poi i profitti toccherebbero a noi!)

Se invece si fa un'opera (inutile e dannosa) in stile faraonico gliela paghiamo noi?

Qualcosa non quadra, come non quadra con la Fiat, non quadra con la TAV, non quadra con la privatizzazione dell'acqua, non quadra nel caso mondadori, non quadra nelle stragi di mafia, non quadra nei rapporti bancari con il Vaticano, la Svizzera, San Marino ecc.

Non quadra con una Italia che si avvia a diventare uno stato canaglia, un paradiso fiscale.

Non quadra con la sanità "pubblica" che costa troppo e avvantaggia solo i privati!

Non quadra con le ditte che portano il lavoro all'estero.

Non quadra con questi che blandiscono il Papa ora che centellinano gli 8 o i 5 per mille e hanno potere di ricatto.

Non quadra con l'istruzione pubblica, gestita da chi ha in mente un MODELLO MEDIOEVALE, lasciata morire a vantaggio di un NULLA privato.

Non quadra con queste veline e con questi nani che pontificano irresponsabilmente per un po' di potere che (per ora!) hanno.
Il "capo" avrà di che "cavarsela" abbondantemente, loro no!

Non quadra con chi accetta di "dialogare" con quell'altro messo .. dietro.

Non quadra con chi, IGNORANTE, vuole REGALATO il nord per cui sono MORTI i NOSTRI ANTENATI

rosario v. Commentatore certificato 24.12.09 02:54| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe ed auguri a te , Travaglio , Di Pietro e tutti quelli che ci hanno porto la pillola blu

Elisa Mugelli 24.12.09 02:43| 
 |
Rispondi al commento

la cocaina serve per raggiungere il massimo del piacere sessuale in minor tempo. il problema non è la coca ma il tempo. non abbiamo abbastanza tempo per scopare. quasi tutti i video porno che trovate in rete sono girati con i protagonisti sotto coca per essere più realistici.

scopate tranquilli. imparate a masturbarvi bene per farvi sviluppare il cazzo, non serve spolmonarsi e farsi venire un infarto per godere di una bella sborrata.

owner of a lonely heart Commentatore certificato 24.12.09 02:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

auguri...
TGNET irpinia 22 dicembre 2009 l'arte è sempre piu' vicina alla gente si mostra per strada e rifiuta le normali vie di informazione
http://www.youtube.com/watch?v=HZuiE15wMoY

ant grill 24.12.09 02:06| 
 |
Rispondi al commento

Segue commento alla lettera al Presidente della repubblica
Berlusconi è entrato in politica per non entrare in galera ; ha creato il suo impero con la mafia, ponendo le basi della sua espansione (della mafia)la quale poi ha preteso il suo tornaconto. Non deve meravigliare che oggi spadroneggi in Italia : Berlusconi e Dell'Utri non misero il paese in mano alla mafia ? Finchè chi di dovere continuerà a chiudere gli occhi, difficilmente qualcosa accadrà. Tocca a noi lottare per farglieli aprire.

roberto p. Commentatore certificato 24.12.09 01:44| 
 |
Rispondi al commento

Lettera inviata a Giorgio Napolitano Signor Presidente,in Italia c’è proprio un fetore di regime.A Lei sicuramente non è sfuggito,tant’è che ha chiamato “attacchi violenti” quelli di Berlusconi alle istituzioni italiane.Mi sento però in dovere di dirLe che Lei con i suoi silenzi e le Sue azioni,ha contribuito a rendere l’aria così pesante.Lei ha permesso che rappresentanti di cariche istituzionali definissero Vittorio Mangano,noto mafioso,un “eroe”,umiliando di fatto tutti i familiari delle vittime di mafia;ha permesso che ministri di questa repubblica oltraggiassero il tricolore italiano;permette, senza dire una parola, che il Presidente del Consiglio continui a denigrare i magistrati e tutti coloro i quali si permettono di criticarlo;permette che la libera informazione non possa esprimersi liberamente, in netto contrasto con la Costituzione;ha firmato una legge palesemente incostituzionale(lodo Alfano)e una palesemente ingiusta (scudo fiscale);ad un cittadino che le chiedeva di non firmare,Lei ha risposto che sarebbe stato inutile, perché tanto l’avrebbero ripresentata e a quel punto Lei sarebbe stato obbligato a firmarla.Ma si rende conto di come una risposta simile deleggittimi la sua alta carica istituzionale?Un simile atteggiamento lascia al governo(e al Parlamento, sua diretta emanazione)la strada spianata ad ogni decisione. La Costituzione, all’articolo 74, le permette di non promulgare una legge che Lei non condivide,motivando il suo gesto alle Camere. Ora si sta discutendo di processo breve,di legittimo impedimento,comunque tutte leggi che dovrebbero salvare Berlusconi dai processi: Lei ha il dovere di spiegare agli Italiani perché un cittadino è più uguale degli altri, quando la Costituzione all’articolo 3, dice che “ tutti i cittadini…sono eguali davanti alla legge…” Alle sue continue richieste di abbassare i toni,faccia seguire i fatti,eserciti una buona volta quella funzione di garanzia che la Costituzione Le attribuisce.Gli Italiani La ringrazieranno

roberto p. Commentatore certificato 24.12.09 01:28| 
 |
Rispondi al commento

la moratti deve ricordarsi che da 30 anni la mafia ha messo radici a milano,sin dai tempi di mangano che lavorava a casa di berlusconi.in tutto questo tempo ha avuto tutto il tempo di infiltrasri dappertutto e sicuramaente vorrà spartirsi la torta dell'expo 2015,che non è altro che una scusa per cementificare milano.

devis q. Commentatore certificato 24.12.09 01:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Cannabis è davvero utile contro l’abuso di alcool ed eroina?

Ancora uno studio conferma che la cannabis può costituire uno strumento valido contro l’abuso di sostanze molto piu’ dannose per la salute come alcool ed eroina. Secondo una ricerca pubblicata sulla rivista scientifica Harm Reduction Journal, la cannabis è spesso utilizzata come alternativa ad alcool, altre sostanze illecite o farmaci.

I ricercatori della Berkley School of Social Welfare dell’Università della California hanno condotto uno studio su 350 soggetti che consumano cannabis terapeutica. Il 71% di essi era affetto da una malattia cronica, il 52% ha detto si assumere cannabis per lenire il dolore e il 75% ha detto di utilizzare la sostanza per contrastare gli effetti di patologie mentali. Il 66% utilizzava la cannabis in sostituzione di farmaci prescritti da medici, mentre il 57% ha detto che la marijuana è più efficace nel lenire il dolore rispetto ai farmaci convenzionali. Il 40% ha detto di utilizzare la cannabis come alternativa all’alcool. Il 26% utilizzava la marijuana in sostituzione di altre sostanze illegali più potenti. Di coloro che utilizzano la cannabis come sostitutivo dell’alcool, il 65% ha detto di farlo perchè la marijuana produce effetti collaterali molto più lievi dell’alcool. Una convinzione confermata da numerosi studi, il più recente pubblicato sul British Columbia Mental Health and Addictions Journal.

Queste le conclusioni degli studiosi: la sostituzione di una sostanza psicoattiva per un’altra al fine di ridurre le conseguenze negative del consumo può essere inserita nel contesto della riduzione del danno. In altre parole, l’utilizzo della cannabis al posto di droghe devastanti come alcool o eroina dovrebbe essere considerato quale strumento sanitario.

continua...

http://www.enjoint.info/?p=1479

manuela bellandi Commentatore certificato 24.12.09 00:44| 
 |
Rispondi al commento

Sapessi com'è strano...
non tirare di coca a milano

fran cesca Commentatore certificato 24.12.09 00:43| 
 |
Rispondi al commento

OT

La nuova frontiera dell'intelligenza umana:

andare a capo al momento giusto.

Giovanni Piuma Commentatore certificato 24.12.09 00:40| 
 |
Rispondi al commento

http://www.caneghira.splinder.com/post/21929339/Piccoli+politici+crescono

cane ghira 24.12.09 00:27| 
 |
Rispondi al commento

X LO STAFF
GRAZIE PER ESSERTI REGISTRATO, PER CONFERMARE L ISCRIZIONE, CLICCA IL LINK E POI TUTTO INGLESE....
MI DISPIACE, MA NON SAPETE COMUNICARE COME MR BEAN!
IL MOVIMENTO HA BISOGNO DI TUTTI, ANZIANI, CASALINGHE, SEMPLICI OPERAI, SEMPLICI, CON TUTTO IL RISPETTO.
SENZA IL POPOLO, NON SI VA A DAMA....

ermanno m, roma Commentatore certificato 24.12.09 00:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hi.

Ma avete visto che bella trasmissione, Porta a Porta?.

Che inizio da brividi all’aquila con tutti quei bambini che abitano nelle case Nuove costruite da Berlusconi.

Il link vi dimostrerà la veridicità del nano;

http://it.notizie.yahoo.com/7/20091204/tit-terremoto-domani-provincia-trento-co-afde0ec.html

Vestiti tutti da babbo natale, diamine, è Natale, solo DI PIETRO VEDE IL DIAVOLO

Come mai??.

Che dire, siamo a Natale e tutti dovremmo essere più buoni, non è che se niente niente si placano gli animi addio affari??.

Chi ci rimette se l’italia comincia a dialogare tra destra e sinistra, Travaglio, il gruppo espresso, il fatto, santoro rai tre? ci sono tante persone che ci mangiano su queste cose, è diventato un "BISNESS" di notevoli proporzioni, tra libri, giornali, trasmissioni tessere di partito, spettacoli teatrali.
L’antiBerlusconismo è un industria ormai??.

Tartarughe surrogate.

Bye.

Robert Allen Zimmerman Commentatore certificato 24.12.09 00:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MOVIMENTO LENTO A 5 STELLE
(ora tocca a te!)

Nei villaggi di frontiera guardano passare i treni le strade deserte di Tozeur

Da una casa lontana, tua madre... mi vede
si ricorda di me... delle mie abitudini.

E per un istante - ritorna - la voglia di vivere
a un'altra velocità...
passano, ancora lenti - i treni per Tozeur.

Nelle chiese abbandonate si preparano rifugi
e nuove astronavi per viaggi interstellari

in una vecchia miniera distese di sale
e un ricordo di me come un incantesimo

E per un istante ecc...

Nei villaggi di frontiera guardano passare
i treni per Tozeur.

Battiato - Milva - Alice
'notte al BLOG


zzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzz

*Paolo *Piconi (*madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.12.09 00:13| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=Bk7FyvotcKc&feature=related

La prova che Berlusconi è mafioso

*Paolo *Piconi (*madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.12.09 00:12| 
 |
Rispondi al commento

"l'attentatore" stile 11.09.2001....

forse si uccide.

*Paolo *Piconi (*madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.12.09 00:10| 
 |
Rispondi al commento

12 MILA DOSI - SOLO A MILANO

CALCOLI IN DIFETTO

*******************************

QUANTE TONNELLATE DI COCAINA

ENTRANO AL MESE IN ITALIA ?

.

DA 3.000 - 3.500 € AL KILO ALLA FONTE, A MONTE

A 30-35 MILA, A VALLE PER UN KILO

RICARICHI DEL 1000% !

E ANCOR DI PIU' E' PAZZESCO PENSARE CHE

ENTRERANNO DIVERSE TONNELATE MESE

1 TONNELATA = 1.000 KG = 1.000.000 GRAMMI

SE IPOTIZZIAMO CHE UN COCIANOMANE

ASSUME 1 GRAMMO GIORNO

12.000 COCAINOMANI X 30 GIORNI = 360.000 GRAMMI

= 360 KILI MESE SOLO A MILANO

TUTTO QUESTO E' PAZZESCO ANCHE SE FOSSE LA META!

LA MONTAGNA DI DENARO E' PAZZESCA

35 € X 1 KG = 35 MILA EURO KG

35 MILA X 360 KG = 12.6 MILIONI DI € MESE

151 MILIONI DI € ANNO SOLO A MILANO

CREDO SIANO CALCOLI PER DIFETTO...

POICHE AL DETTAGLIO COSTEREBBE IL DOPPIO O PIU.

http://blog.panorama.it/italia/2007/07/19/droga-ma-sei-sicuro-di-aver-comprato-bene/

POI MANCA...
TORINO,
VENEZIA,
BOLOGNA,
FIRENZE,
ROMA,
NAPOLI,
PALERMO,
ECC. ECC.
+ TUTTI I PICCOLI COMUNI

IL BANCO VINCE SEMPRE - SI COMPRANO CHI GLI PARE !

NON NE USCIAMO

LA MAFIA HA VINTO.

L'INIZIO DEGLI ANNI 2000

VERRANNO RICORDATI COME GLI ANNI IN CUI

SI SONO CREATE DEVOTE E STABILI GENERAZIONI,

ASSUEFATTE, DI COCAINOMANI VIP E NON VIP.

NELLE MANI DELLE MAFIE....

CHI DICEVA CHE CON LA MAFIA DOBBIAMO CONVIVERE ?

CHI HA VINTO ?

IL MAFIOSO O CHI LO CONFERMA ?

.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 24.12.09 00:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

andreotti più carnevale ...e tutto si può fare.

*Paolo *Piconi (*madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.12.09 00:08| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=y0zgjkXGoeI&feature=related


Gioacchino Genchi sull'omicidio di Paolo Borsellino (commovente!)

*Paolo *Piconi (*madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.12.09 23:59| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=cmQiVEVy5ss&NR=1

COME DUE FIGLI. Antonino Caponnetto racconta. (commovente!) 1° parte

*Paolo *Piconi (*madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.12.09 23:54| 
 |
Rispondi al commento

FIAT: INVESTIMENTI DI 8 MILIARDI DI EURO MA TERMINI IMERESE DEVE CHIUDERE , E I LAVORATORI TUTTI A CASA .

SCIAGURE : ANCORA UNA VOLTA TRASMISSIONE TELEVISIVA DEL LECCHINO DI PORTA A PORTA DEDICATA SOLO AI CARI AMICI DELL AQUILA , MESSINA DIMENTICATA .

I SICILIANI CHE VENGONO PREMIATI SONO SOLO I MAFIOSI E I COLLUSI CON I MAFIOSI , VEDI MANGANO , DELLUTRI,CUFFARO ECC.ECC. .

BUUUUUUUUU . BUON NATALE A TUTTI !ANGELO ( PALERMO ) .

ANGELO C. 23.12.09 23:53| 
 |
Rispondi al commento

La cocaina e' uno dei prodotti del nuovo ordine mondiale.

I Super Ricchi del mondo (per utilizzare il termine di David Rothkopf)sono un centinaio di individui che posseggono circa 80% della ricchezza mondiale.

Ognuno di loro pesa qualche decina di miliardi di Euro e sopratutto controllano governi, multinazionali, mass media, banche, gruppi terroristici, gruppi religiosi etc.

Sono gli stessi che hanno deciso di invadere l'Afghanistan, di creare l'unione Europea, che esistono la febbre aviaria e quella suina, che bisogna "distruggere" la famiglia o che il popolo deve drogarsi ...

L'unico scopo di questi super ricchi e' preservare il loro potere e la loro ricchezza per altri 500 o 1000 anni.

Ci vendono sogni!. Ci fanno lavorare come schiavi moderni spingendoci al consumismo estremo e facendoci credere di essere LIBERI.

Sotto effetto di droghe hai l'impressione di essere felice. Ti senti un figo!. In realta' ogni sniffata e' un passo piu' vicino all'infarto, alla tomba. E poi da drogato e' un po' difficile fare una rivoluzione e impossessarsi del potere e delle loro ricchezze.

Per fare una rivoluzione ed essere liberi bisogna avere la mente lucida, conoscere la storia dell'uomo. Quindi questa gente vi rincoglionisce anche con programmi del cazzo alla tv, con modelli e personaggi idioti con la mutanda a vista e l'ultimo telefonino o gadget consumistico in mano.

E' sempre per questo motivo che la droga vela fanno consumare ma non vela fanno produrre. Chi produce un po' di marjuana in casa viene arrestato e pestato a sangue, e a volte anche ucciso.

Siamo i nuovi schiavi moderni, siamo gia' tutti "chippati" (cippati) e loro posso controllare a chi telefoniamo, cosa compriamo, dove ci troviamo, quanti soldi abbiamo in banca. E se provate a ribellarvi ... ZAP! il vostro CHIP viene disattivato.

Sveglia! prima che sia troppo tardi!

franco beretta 23.12.09 23:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

Dal primo gennaio entrerà in vigore la class action, tuttavia, per come è stata concepita la legge, si tratta di una beffa per i consumatori. La class action poteva anche essere uno dei tanti strumenti per snellire i tempi dei processi, ma figuriamoci se al partito dell'amore interessa la giustizia.

Class action, per Adiconsum è un'illusione

Il 1° gennaio entra in vigore l'azione collettiva, un obiettivo ambito dalle associazioni consumatori per veder riconosciuto il diritto ad un risarcimento in tutti quei casi di pratiche commerciali scorrette in cui i consumatori sono rimasti danneggiati nel settore della telefonia, del credito o del commercio.
Ma la normativa approvata purtroppo lascia poche speranze. Così recita il comunicato diffuso oggi da Adiconsum.
Poche speranze perché affida ai consumatori l'onere di avviare un'azione collettiva quando hanno già difficoltà a ricorrere al giudice per i propri problemi.
Poche speranze, poiché la legge parla di interessi identici mentre avremmo voluto che si parlasse di interessi "omogenei" per ricomprendere con tale accezione tutti quei problemi che abbiamo denunciato in questi anni.
Con il vincolo di interessi identici si restringe in modo spaventoso la possibilità di ricorrere all'azione collettiva.
Infine vi è il danno punitivo che la legge pone a carico non dell'impresa responsabile della pratica commerciale scorretta, ma dei consumatori che attivano l'azione collettiva.
Per non parlare poi dei costi che vanno preventivati per coprire la "pubblicità" sull'azione collettiva che il giudice è chiamato a decidere, e dell'aspetto burocratico del deposito della documentazione probatoria che ogni consumatore deve personalmente presentare in Tribunale. Anche qui invece di semplificare si rende tutto più complicato.
Ed infine se i criteri di risarcimento sono quelli previsti dalle Carte di Servizio si rischia di aver avviato una procedura complessa per ottenere un pugno di mosche come risarcimento.

Alessio A. Commentatore certificato 23.12.09 23:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=-GZyKBIPW0k&feature=related


Craxi salva berlusconi crea l'impero televisivo

*Paolo *Piconi (*madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.12.09 23:40| 
 |
Rispondi al commento

"La sinistra è tua come la destra,

IO ho il mio moVimento...coglione".

*Paolo *Piconi (*madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.12.09 23:35| 
 |
Rispondi al commento

Hugo Chavez: “Se il clima fosse stato una banca, già lo avrebbero salvato”

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.12.09 23:30| 
 |
Rispondi al commento

il concetto BASE è :

" IL MAFIOSO MORTO è L'UNICO MAFIOSO BUONO "

a me che me frega che la mafia "MUOVE" miliardi di euro...in Italia o nel mondo ?

- LA MASSA [POPOLO] CHE VANTAGGIO HA ????????????

....NON CI SERVE UNA LAUREA PER CAPIRLO ....

dove cazzo ce l'avete LE PALLE !

[MagicLENIN RedARMY ]


LA MAFIA NON ESISTE:
http://www.meetup.com/grilli-del-parco-sud/it/messages/boards/thread/6513980/0#26155366

Raccolta di articoli e informazioni presi qua e la nella rete sulla Mafia a Milano (che come dice giustamente Mestizia, NON ESISTE) in particolare nella zona del parco agricolo sud Milano.

Buona lettura.

Paolo Cicerone, ★★★★★ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.12.09 23:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BUON NATALE A TUTTO IL BLOG!!!!

domani mi scade il credito e quindi vi faccio gli auguri in anticipo
auguri a tutti, amici, nemici e indifferenti, ma il mio augurio più grande è che nessuno possa mai trovare tra i suoi regali una tessera del partito del (non) amore!!!!
pace, amore e serenità a tutti!!!!

liliana g., roma Commentatore certificato 23.12.09 23:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Esteri
Bufera con l'Enac, dal 23 gennaio Ryanair interrompe i voli interni in Italia
Ryanair accende una polemica con l'Enac, l'Ente nazionale per l'aviazione civile, sulle nuove procedure di identificazione dei passeggeri e promette di chiudere "temporaneamente" tutte le rotte domestiche, cioé i voli interni, operati in dieci aeroporti italiani a partire dal 23 gennaio 2010. Lo annuncia la compagnia low cost irlandese in una nota. L'Enac, sostiene, "mina illegalmente le procedure di sicurezza" con le proprie ordinanze dell'11 e 12 novembre.

enrico v., plentzia Commentatore certificato 23.12.09 23:09| 
 |
Rispondi al commento

Sulla letterina natalizia di Di Pietro; stimo molto il politico il suo movimento e i valori ma la letterina poteva risparmiarsela, sembra un fuori di testa.
Combattere il diavolo…….IL DIAVOLO???? È solo uno stronzo alto 1 metro, anche il diavolo si offende ad essere paragonato.
Gli sfoghi di rabbia televisivi non servono a nessuno, certi fenomeni si battono con la freddezza, gli sfoghi servono a fargli dire “Ecco….ci stanno demonizzando!!!!”.
Nervi saldi, non cedere a provocazioni o a finte statuette in faccia e “in senso politico” frantumargli le ossicine una per una tutti i giorni della settimana e due volte la domenica.


Rosso Vileda 23.12.09 23:07| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento

Mafioso = terrorista
Chi ha contatti con la mafia, anche se non commette alcun reato, ha tenuo contatti con un'associazione terroristica, che ha come fine porsi come antagonista allo stato.
Questo apparato anti-stato deve essere isolato e non foraggiato con nuova linfa come l'Expo 2015.
Chi viene sorpreso ad avere contatti con questo o quel mafioso deve essere messo subito in isolamento, carcere duro.. Finchè non parla e fornisce elementi utili alle inchieste in corso, non gli verrà revocato il caecere duro.
Questa l amia proposta per dissuadere i politici ad avere contatti con mafia, 'ndrangheta e camorra.

Beppe Da Monaco (odio la mafia) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.12.09 23:07| 
 |
Rispondi al commento

riassumendo.....

L'Italia ha un debito pubblico che supera i 1800 mld;

il tasso di disoccupazione è intorno all'8% ed è in crescita;

Le carceri scoppiano,i tribunali pure,i centri accoglienza pure;

il parlamento è totalmente esautorato, quasi tutte le istituzioni sono una farsa;

Non abbiamo più il diritto al voto, perchè decidono per noi i partiti e con lo sbarramento le minoranze sono state assoggettate ai grandi gruppi;

il diritto al dissenso e a manifestare è ostacolato da robusti manganelli;

le tasse aumentano di anno in anno, ma non funzionano più i servizi: scuola,trasporto pubblico cittadino,treni,aerei,posta,sanità , ecc.ecc...

tra poco l'esercito sarà una SPA, la protezione civile pure

magistratura e polizia sono ..."a salve" grazie ai sistematici tagli ai fondi e al personale;

la droga dilaga, la mafia pure, la corruzione pure, la prostituzione pure;

le banche fanno tutto quello che a loro conviene e si fanno pagare il pizzo direttamente o tramite elargizioni statali;

il cemento dilaga, vegetazione, aria e acqua scarseggiano;

il nucleare è alle porte;

l'informazione è quasi completamente asservita e mendace....

una cospicua parte della popolazione è completamente fuori di testa, esaltata, fanatica...l'altra è decrepita...

(continuate pure voi la lista)

***


....e nonostante tutto ciò, c'è ancora chi tra noi storce il naso per eventuali alleanze o se qui si racimolano fondi attraverso la vendita di dvd o similari????


MA SIETE IMPAZZITI???


vanno fermati subito, perché "domani" è tardi!!!

pensateci...




Internet, Arroyo: Il Web patrimonio dell'umanità (El Pais)

Roma, 23 dic. (Apcom) - "Internet deve diventare patrimonio dell'umanità". Lo afferma il professor Ignacio Arroyo, ordinario di diritto all'università Autonoma di Barcellona, dalle pagine del quotidiano spagnolo, El Pais. "Vietare, limitare o esigere un pagamento addizionale significa vietare, limitare o esigere un pagamento per l'accesso alla cultura e, ciò che è più grave, alla libertà di espressione", ha detto Arroyo. Secondo il professore spagnolo, "la repressione penale serve a poco.E' molto più importante stimolare la cultura e la conoscenza" e favorire "i download, insostituibili in questo settore". Per Arroyo "problemi comuni esigono soluzioni comuni. Internet e le sue applicazioni, pongono un problema planetario, comune a tutta l'umanità". Ed è per questo che Arroyo suggerisce "la convocazione di una conferenza internazionale" per cercare di dare vita a "una convenzione su Internet e sulle sue applicazioni".

enrico v., plentzia Commentatore certificato 23.12.09 23:05| 
 |
Rispondi al commento

Sassi

Sassi, noi siamo come sassi.
Inerti e inamovibili.
Amore dove sei
amore dove sei.
A che serve il pensiero
di cui tanto vado fiero
se poi non può raggiungerti
ovunque tu sei.
Vita dell'anima mia.

anima mia 23.12.09 23:05| 
 |
Rispondi al commento

PER UNA “MAFIA” SOCIALE

A partire dalla crisi finanziaria del 2008 si è fatta strada tra alcuni osservatori la convinzione che la via d'uscita dalla crisi globale sia di riprendere il concetto di
CAPITALISMO SOCIALE
L'idea della necessità di una qualche forma di
Redistribuzione del Debito
tra classi agiate e meno abbienti
sarebbe quindi propedeutica all'avvio di una nuova forma di Capitalismo. Il Capitalismo Sociale, appunto.
Senza una prima fase di solidarietà sociale il nuovo Capitalismo non potrà nascere. E saremo allora inghiottiti dalla nostra stessa incapacità di distinguere tra la creazione di ricchezza e la sua distruzione.
In parole semplici significa mantenere la legittimità del profitto ma con alcuni "calmieratori e controlli" che ne attenuino l'ingiustizia sociale nel momento della remunerazione. E delle responsabilità.
Senza per questo creare nuove forme di parassitismo.
Ecco perché il Capitalismo Sociale richiede anche di Formare l’uomo e l’imprenditore sociale.
Ed è quest’ultimo il punto da cui è POSSIBILE già ora Partire. Perché siamo ancora ai nastri di partenza.
Da questo arriverà la fase propedeutica solidaristica e quindi la successiva nascita di una nuova forma convivenza sociale.
Per chi volesse familiarizzare con questa Concezione dei Sistemi Economico-Sociali
Allego un link con un approccio interessante.
Bisognerebbe POI anche tenere conto del Fallimento di Fatto del sistema delle Cooperative.
Più Capitaliste dei Capitalisti, ormai.
Che dovrebbero essere la Naturale base costituente del Capitalismo Sociale mentre purtroppo sono nei fatti l'area di sfruttamento "marginale" degli operai. O degli operai "marginali". A scelta.
Il Link al commento di
Timothy Garton Ash (storico di Oxford e commentatore Politico)
Pubblicato su Repubblica il 13/05/09

Saluti

http://www.dirittiglobali.it/articolo.php?id_news=12512

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 23.12.09 22:50| 
 |
Rispondi al commento

Questa mattina entro in una libreria di un mio conoscente per fare un regalo e appena entro Matteo mi dice:

vuoi il libro di Vespa?

Di Vespa? rispondo, no di Genchi!

Di chi?

Questa signori è l'Italia dei Mezzi di Distrazione di Massa.

L'è tutto da rimpastare!!!

stevemax stevemax Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.12.09 22:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Il mistero del gas scomparso

di Paolo Biondani e Paola Pilati

Quantità enormi di metano che non vengono registrate.
Evadendo 20 miliardi di tasse.
L'inchiesta choc sui colossi dell'energia

Un'evasione colossale delle tasse doganali, che basterebbe da sola a garantire il quadruplo delle entrate che il governo spera di ottenere con lo scudo fiscale?

O un gigantesco abbaglio di magistrati e finanzieri, che in tre anni di indagini non sono riusciti a capire i complicati tecnicismi del business dell'energia?

Oppure una preoccupante via di mezzo, con montagne di pasticci solo formali, che però servono a nascondere casi-limite di contrabbando tra Stati?

Saranno i giudici di Milano a dover rispondere agli interrogativi sollevati da un'inchiesta da 20 miliardi di euro sul mercato del gas in Italia.

Un'indagine-choc che, comunque finiscano i processi per i reati fiscali, sta svelando i buchi neri delle reti di trasporto dell'energia dai grandi giacimenti esteri alle case degli italiani.

Un business ipertecnologico, che stando alle indagini sembra però incontrollabile: il commerciante è libero di aprire o chiudere i rubinetti delle merci, mentre lo Stato, che dovrebbe riscuotere tasse miliardarie, non è in grado di misurare cosa si vende.

Segue
http://espresso.repubblica.it/dettaglio/il-mistero-del-gas-scomparso/2117971&ref=hpsp

silvanetta* . Commentatore certificato 23.12.09 22:46| 
 |
Rispondi al commento

massonerie-mafia-partiti-associazioni culturali-chiese varie
....ormai "diffuse" in tutto il mondo (scrive qualcuno) .... MA ...

Sembrano tutte uguali. Finalizzate alla presa per culo degli umani !
Le differenze CI SONO, bisogna solo saperle VEDERE !

PRIMO:
la base UMANA

SECONDO:
la vita dell'umanità è bene primario il resto è monnezza.

TERZO:
chi predilige gli "affari" a discapito delle prime e seconde
è ANTI-UMANO ! punto .

QUARTO:
gli anti-umani dovrebbero essere terminati , senza eccezioni.

QUINTO :
gli umani uniti nella lotta sono difensori della specie.

SESTO:
la mafia come unione di umani è positiva, fino a quando evolve
in istituzione ANTI-UMANA .

SETTIMO :
qualsiasi organizzazione gerarchica si potrebbe definire
mafiosa, come le forze dell'ordine o l'esercito , anche quelli stranieri, ma ciò NON significa che operino CONTRO l'umanità.
Finchè non ricevono ordini in merito. Come in qualsiasi gerarchia !

OTTAVO :
dalla settima si evince che tutte le organizzazione mafiose in incognito sono da terminare per gravi pericoli che potrebbero arrecare all'umanità intera . [SS-docet]

...persone perbene...e meno perbene ....

studiatevi i primi articoli per una rivolta "senza" spargimento di sangue

ALMENO UN PASSO PER CAPIRE CHI DEVI TERMINARE ....
visto che è NOCIVO PER IL PAESE E IL MONDO INTERO !!

[MagicLENIN RedArmy]

Antonio Desanìstris (12-12-1969) Commentatore certificato 23.12.09 22:45| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Il DUOMATO BIASCICANTE non si farà vedere fino a plastica facciale completa. Intanto dall'alto dei cieli imita Cristo e fa il piazzista di tessere.

Grace Slick, napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.12.09 22:42| 
 |
Rispondi al commento

Chi non guarda troppa tv viene colto da gravi malesseri accendendo la televisione. I sintomi sono:
senso di repulsione alla bocca dello stomaco e
nausea al solo ascolto dei ghigni urlanti;

pian piano, smarrimento per ciò che si dice, che al povero malcapitato non assuefatto sembrano farneticazioni;

se non ha l'accortezza di spegnere immediatamente avviene un
lento sopimento dei fenomeni di rigetto e infine
torpore e assuefazione.

Si dice che il sonno della ragione genera mostri.
Oggi è la tv che genera mostri.
W il WEB!

Grace Slick, napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.12.09 22:34| 
 |
Rispondi al commento

http://www.antimafiaduemila.com/content/view/23312/48/

''Contatti telefonici tra Spatuzza ed un fondatore dei club di Forza Italia''

23 dicembre 2009
Gioacchino Genchi ad "OGGI": "Nel 1993 Spatuzza chiamò il telefono di Giovanni La Lia, fondatore di uno dei primi club di Forza Italia".

In un’intervista al settimanale OGGI, in edicola da domani (anche su www.oggi.it), Gioacchino Genchi, il consulente telematico noto per la sua collaborazione con il magistrato Luigi De Magistris e per il suo «archivio» dei tabulati delle intercettazioni, rivela per la prima volta la storia di un telefono cellulare appartenuto a Giovanni La Lia, siciliano di Misilmeri, attorno al quale nel 1993 si sviluppò un reticolo di telefonate e di strani personaggi.

Dal telefonino di La Lia, all’epoca disoccupato, e poi fondatore di uno dei primi club di Forza Italia, secondo Genchi, furono stabiliti contatti con utenze di mafiosi o personaggi vicini alla mafia come Francesca Buttitta, fidanzata di Giuseppe Graviano, Giovanni Tubato (accusato di aver custodito l’esplosivo della strage di Capaci), Salvatore Benigno e Giorgio Pizzo, condannati per le stragi del 1993, e soprattutto Gaspare Spatuzza.

«Gaspare Spatuzza si sentì con La Lia il 9 luglio 1993», dice Genchi. Che rivela: «Mi sorprende che su queste consulenze assai datate nessuno che si sia occupato delle stragi del ’92 e ’93 mi abbia mai chiamato a testimoniare. Tanto che a Firenze, pur avendo acquisito la mia consulenza sul telefono in uso a La Lia, non si sono per nulla soffermati ad approfondire cosa successe dopo, con lo stesso cellulare usato con tutti questi stragisti». Secondo Genchi, in seguito cambia il bacino d’utenza, e le chiamate riguardano esponenti politici locali e nazionali di Forza Italia.

(continua al link)

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 23.12.09 22:31| 
 |
Rispondi al commento

Cocaina?
Io comunque farei chiudere il porto di Gioia Tauro!!! Non mi sembra l'abbia mai proposto nessun ministro degli interni nè il ministro Alfano che dice di aver messo in ginocchio la mafia! Ma mi faccia il piacere, arrestare quattro boss già bruciati non vuol dire niente!

franco antonio perrone, verona Commentatore certificato 23.12.09 22:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-8b2c2a34-4c06-443b-933d-3b02a1d86824.html?p=0

inno a silvio

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 23.12.09 22:30| 
 |
Rispondi al commento

Grazie al raptus di un incapace assoluto, adesso si che Lui ne approfitta per redimersi dai suoi peccati; la grande causa di quel quasi-martirio gli da il diritto ad entrare nella grazia del signore, pronto per la beatificazione, intanto ne arriva la conferma. Ciononostante San DiPietro lo ammonisca e lo rimproveri del suo rezzo passato.

http://img187.imageshack.us/img187/3075/904121539edizionemercol.jpg

Ludovico A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.12.09 22:30| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=X8Aurpr68uE

Le mafie il sistema il matrix riusciranno mai a capire che la base di tutto e' il vuoto ? Si che capiscono ma sono troppo attaccati alle cose materiali per questo rubano controllano schiavizzano gli altri esseri umani.

Solo pochi eletti percorreranno il sentiero il resto lo sapra'.

La vacuita' e' dove nascono le stelle le galassie i sistemi solari i sistemi economici i sistemi politici i partiti politici.
Prima o poi tutto torna nella sua dimensione reale, la vacuita'.

Quando si dice la nascita significa la morte, quando si costruisce
significa la distruzione, quando si parla di giorno si vuole dire la notte.

Anche le Mafie Bilderbergs sono soggetti alla stessa fine.
Quando intuiranno che la vacuita' li ingoiera' come noi mangiamo un panino prima o poi, allora decideranno di cambiare.

Fino a quel giorno dovranno soffrire per mantenere un potere che non esiste che per una frazione di tempo che e' la loro vita
finita la quale dovranno lasciare tutto unghie capelli corpo e vestiti e tutte le proprieta' passando ad altra dimensione dove troveranno lo specchio che riflettara' la loro proiezione mentale.

Se sara' una proiezione sublime realizzeranno quella dimensione, se sara' negativa ed infernale entreranno in quella dimensione. Il guadagno sara' una dimensione rilassata di luce
la perdita sara' una dimensione infernale con tanta sofferenza.

Nella vita avranno vissuto depredando una vita agiata nella morte soffriranno come nessun altro non molto agiatamente.
Tutto dipende dalla mente e dalla propria azione.

Chi avra' danneggiato di piu' soffrira' di piu' chi avra' dato beneficio ad altri godra' di piu'.

Nella sofferenza non ci sono i saldi di stagione.

Maximus Roman Emperor SPQR Commentatore certificato 23.12.09 22:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon Natale


Un pensiero ai "clandestini", che, senza colpa, se non quella di esistere, stanno rinchiusi nei campi di concentramento!

Un pensiero anche ai carcerati, perchè uno che perde il diritto alla "libertà", non può essere privato anche del diritto ad essere curato ed al diritto alla vita!

:(

sancho . Commentatore certificato 23.12.09 22:25| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Altro giro altro regalo…

Protezione civile Super Spa

di Fabrizio Gatti
La struttura di Bertolaso si trasforma in società per azioni.
Così sui contratti per gli eventi ci saranno ancora meno controlli.
Mentre il dossier choc sul rischio catastrofi viene ignorato.

Aiuto, qualcuno protegga i nostri soldi da Guido Bertolaso.
Ora che la Protezione civile diventa una società per azioni nessuno potrà più chiedere conto al governo su appalti ed eventuali spese allegre.

Pochi giorni fa, il 17 dicembre, Gianni Letta ha fatto approvare al Consiglio dei ministri il decreto studiato e voluto dal Guido più amato dagli italiani, e da Silvio Berlusconi, in cambio del ritiro delle sue annunciate dimissioni.

Un'altra mossa che toglie di mezzo il Parlamento. Il passaggio chiave è scritto in poche parole:

«Il rapporto di lavoro dei dipendenti della società è disciplinato dalle norme di diritto privato».

Scende così un ulteriore velo di riservatezza su forniture, contratti, progetti per centinaiae centinaia di milioni di euro all'anno, e su assunzioni e consulenze, che non dovranno più passare sotto la lente della trasparenza pubblica.

Una scorciatoia che unita alle ordinanze di urgenza e ai poteri di emergenza di cui gode la Protezione civile, trasformerà Bertolaso, 60 anni il 20 marzo prossimo, in un vicerè dalle mani d'oro a completo servizio del presidente del Consiglio di turno.

Come già succede ora, ma con meno obblighi da rispettare.

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/protezione-civile-super-spa/2117790&ref=hpsp

silvanetta* . Commentatore certificato 23.12.09 22:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 23)
 |
Rispondi al commento


...................IL PARTITO DELL'AMORE IRANIANO...........................


Il partito dell'amore iraniano ha consigliato,oggi :"Di smettere di protestare. Altrimenti le reazioni della polizia saranno durissime". Con queste parole il capo della polizia, Esmal Ahmadi Maqualem ha messo in guardia l'opposizione in piazza :"Quelli che violeranno quest'ordine verranno affrontati duramente". Il Presidente della Repubblica islamica dell'Iran Mahmud Ahmadinejad ha dichiarato di non aver paura di attacchi come quello subito dal suo collega Silvio Berlusconi qualche giorno fa', anche perche'............................

...................http://citipunk.blogspot.com/................................


«Immagina se ogni persona sulla terra potesse condividere con accesso libero e totale tutta la conoscenza umana.»— Jimmy Wales, fondatore di Wikipedia

Un appello dal fondatore di Wikipedia, Jimmy Wales

http://wikimediafoundation.org/wiki/AppealCH/it?utm_source=2009_Jimmy_Appeal1&utm_medium=sitenotice&utm_campaign=fundraiser2009&target=Appeal

franco antonio perrone, verona Commentatore certificato 23.12.09 22:20| 
 |
Rispondi al commento

E certo, a chi sono andati i lavori dello stretto? Ma a Impregilo, che domande!
Quelli della truffa dell'inceneritore di Acerra, quelli che hanno costruito l'Ospedale dell'Aquila col calcestruzzo avariato.
Certo se lo meritavano un premio.
Anche perchè la Fininvest ne è azionista!
Appalto assegnato dal governo Berlusconi nel 2006, fermato da DiPietro nel governo Prodi, riassegnato dal CiPe di Cosentino.
Che mondezza!

Grace Slick, napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.12.09 22:19| 
 |
Rispondi al commento

Liberamente tratto dallo spettacolo di Forza Venite Gente!
qualcuno che ci mette la musica ed è perfetta!

FORZA VENITE GENTE

Coro:
Forza venite gente che in piazza si va
un grande spettacolo c'è,
Berlusca al popolo la roba ridà.
Grillo:
Rendici tutti i soldi che hai!
berlusca:
Eccovi i soldi che ho rubato, tieni Italia, sono tuoi,
eccovi il malloppo, che rubai
Non potrò più avere nulla, ad Hammamet me ne andrò.
Scusate me ne andrò senza un soldo, a piedi me ne andrò.
Brutto il mio passato, il nome dell Italia che
che ho infangato,
sono un verme non vi ho lasciato niente.
Veronica:
Non avrài più casa, più famiglia non avrài.
berlusca:
Ora avrò soltanto Cicchitto e Rotondi per parlare io che mi credevo Dio!
Coro:
Forza venite gente che in piazza si va
un grande spettacolo c'è,
Berlusca all'Italia la roba ridà.
Grillo:
Figlio di Mi.....a degenerato che sei!
Veronica:
Non avrai più casa, più famiglia, non avrai.
Mi chi credevi di essere, come un verme sarai.
berlusca:
Figlio della strada, vagabondo diverrò io,
il mio destino la prigione, ora il mondo è contro me.
Ora sono un verme perché la libertà ho tolto
al popolo
ora sono povero perché niente potrò più avere.
Veronica:
Nella sua bisaccia pane e acqua é cosi sia.
berlusca:
Le spine segneranno la mia via!
Coro:
Forza venite gente che in piazza si va
un grande spettacolo c'è.
Veronica:
Berlusca ha scelto x la sua condanna.
Grillo:
Figlio di Mi.....a degenerato che sei!!
Coro:
Figlio di Mi.....a degenerato che sei!!
Veronica:
Ora sarà diverso per tutti noi...

fulgy f., torino Commentatore certificato 23.12.09 22:10| 
 |
Rispondi al commento

OT International

ISRAELE AMMETTE DI AVER PRELEVATO ORGANI DEI PALESTINESI MORTI

Published on Monday, December 21, 2009 by The Guardian/UK
Israel Admits Harvesting Palestinian Organs
by Ian Black
Israel has admitted that pathologists harvested organs from dead Palestinians, and others without the consent of their families - a practice that it said ended in the 1990s, it emerged at the weekend.

Israele,secondo quanto e'stato reso noto lo scorso week-end, ha ammesso che i patologi hanno prelevato organi dai palestinesi morti, e da altri, senza il consenso dei loro familiari, una pratica che si dice e' finita nel 1990.


maro sowclett Commentatore certificato 23.12.09 22:10| 
 |
Rispondi al commento

MAFIA S.p.A. é un'azienda quotata in borsa.

Le sua caratteristica principale é l'infiltrazione.

Dove c'é MAFIA S.p.A. ci sono soldi e dove ci sono soldi c'é sempre MAFIA S.p.A.

In quasi tutti i partiti politici c'é l'infiltrazione di UOMINI DI MAFIA S.p.A.

Ma MAFIA S.p.A. non é solo in Italia.

MAFIA S.p.A. é in stretto contatto con i POTENTI DEL MONDO.

A MAFIA S.p.A. interessano 4 cose:

1) I SOLDI;

2) L'INFORMAZIONE (la disinformazione)

3) LA POLITICA;

4) IL POTERE ASSOLUTO.

Ma dov'é l'inestimabile tesoro di MAFIA S.p.A.?

Nelle sole Banche?

Nelle sole Imprese?

Probabilmente, ormai, é dappertutto.

Di sicuro IL GROSSO DEL MALLOPPO E' NEI PARADISI FISCALI, laddove il segreto é garantito.

A garantirlo maggiormente é LO SCUDO FISCALE, dove non interessa il perché di tanti soldi all'estero, nei paradisi fiscali, il perché da dove sono sbucati, INTERESSA SOLO MANTENERE L'ANONIMATO e, soprattutto, ad una precedente e gigantesca truffa ed EVASIONE FISCALE ai danni dello Stato e dei cittadini onesti, si aggiunge anche quella attuale: FAR PAGARE UN MISERO 5% ALLA FACCIA DELL'ITALIA CHE LAVORA E PRODUCE SOLO ED UNICAMENTE PER GONFIARE LE RICCHEZZE DI MAFIA S.p.A.

OGGI IL DEBITO PUBBLICO NON E' UN FATTO DI MAFIA S.p.A., di chi non ha lasciato una sola briciola al popolo italiano. MAFIA S.p.a. HA I SOLDI AL SICURO NEI PARADISI FISCALI, fuori dall'Italia, mentre gli italiani, I FESSI ITALIANI CHE LAVORANO E NON ARRIVANO A FINE MESE, sono catalogati nei diversi Istituti di Credito sul territorio nazionale, quasi come cavie che dovranno pagare (vedi TFR già rubato), con i sudori del loro duro lavoro e di una vita intera, le MAGAGNE E L'ANONIMATO DI MAFIA S.p.A.

Lo Stato italiano non c'é, é già da molto tempo che é fallito, stiamo solo galleggiando come tanti stronzi in mezzo al mare, E' UN LENTO SOFFOCAMENTO, quasi indolore.

MAFIA S.p.A. lo sa, la gente comune non lo sa perché vede troppa televisione...

W LA RETE!!

Daniele G. 23.12.09 22:06| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

L'edilizia è il grande ffare della mafia. Al sud non c'è cantiere che non sia controllato da loro. Persino se ti ristrutturi la casa le ditte sono imposte da loro. Gli appalti pubblici sono controllati da loro, i cementifici sono loro, spesso gestiti da prestanome incensurati per aggirare la norma del certificato antimafia. Chest'è l'Italia. Basta un pezzo di carta e sei a posto, e se sei uno di quei magistrati che scavano, vai sottoscorta che ti ammazzano.
Ringraziamo Saviano che con le sue inchieste ci ha aperto gli occhi su questa realtà terribile che ha tolto l'aria a questo paese.
A chi sono andati i lavori del Ponte sullo stretto, qualcuno lo sa?
Impregilo?

Grace Slick, napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.12.09 21:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@ AnSia NewSSS:La "ssussurratrice Carfagna,confermerà @@
#
Berluscazz,nella lettera di auguri indirizzata al "pastore tedesco",ha ribadito che "i valori cristiani" sono stati e saranno sempre presenti nell'azione del suo Governo.
#
A proposito di "azioni cristiane".
Elie Wiesel,premio Nobel per la pace nel 1986,un giorno ricordò a tutto il mondo che:
((((( Tutti gli "assassini" dell'olocausto erano "cristiani".......)))))
Cazzo!questa volta berlusKazz non ha mentito.
Cam.

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 23.12.09 21:54| 
 |
Rispondi al commento

ma si puo' vedere o no Al tappone?

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.12.09 21:52| 
 |
Rispondi al commento

La mafia sta dove girano i soldi, e giusto che al sud non c'è quasi più nulla da spremere si è traferita momentaneamente.
Ma vedrete, ora ritornerà alla grande in terra natia, hanno già aperto il primo cantiere per il ponte sullo stretto.

Grace Slick, napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.12.09 21:50| 
 |
Rispondi al commento

Il migliore amico dell'uomo
di Marco Travaglio

23 dicembre 2009

Oggi ci divertiamo un po’ con un giochetto semiserio.
C’è un video, su youtube, intitolato “Il cane politico”.

http://www.youtube.com/watch?v=I_W45h0IGLA

Quando il suo padrone gli dice “Berlusconi”, si mette a ringhiare e ad azzannare.
Quando invece gli dice “Bersani”, resta inerte e non fa una piega.

Il video si presta alle più svariate interpretazioni politologiche.
Dico le prime tre che mi vengono in mente, lasciando agli amici del blog di sbizzarrirsi.

1) Qualcuno sosterrà che il nome Berlusconi, nei cani come negli umani, suscita sempre emozioni e passioni forti, spacca il paese, divide l’opinione pubblica fra sostenitori sfegatati e avversari incazzati, insomma provoca reazioni di amore o di odio; mentre il nome Bersani, evocando un personaggio pacioso e sostanzialmente innocuo, desta soltanto indifferenza.

2) Gli elettori del Pd che si riconoscono nel nuovo segretario faranno osservare che il video dimostra come Bersani sia il vero leader del Partito dell’Amore, infatti quando ne sente evocare il nome il cane se ne sta buono buono, mentre Berlusconi è il vero capo del Partito dell’Odio, infatti soltanto a sentirlo nominare l’animale morde con la bava alla bocca.

3) I tipi più disincantati prenderanno il cane del video come metafora dell’elettore medio italiano:
“Bersani chi?”.

http://voglioscendere.ilcannocchiale.it/post/2406347.html?utm_source=feedburner&utm_medium=email&utm_campaign=Feed%3A+Voglioscendere+%28Voglioscendere%29

silvanetta* . Commentatore certificato 23.12.09 21:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe vorrei un parere su cosa pensi riguardo all'ipotetica messa in scena dell'aggressione sul nano? Tu che dall'alto puoi, hai pensato di chiedere a qualche esperto riguardo all'accadimento?
Grazie, un cittadino con l'elmetto!

fulgy f., torino Commentatore certificato 23.12.09 21:47| 
 |
Rispondi al commento

l'errore è credere che la mafia è quella stile organizzazioni criminali siciliane , invece la mafia è il modo di pensare. avidi,corruttori/corruttibili , con dignità di vermi che nuotano nella propria merda, il numero dei mafiosi è direttamente proporzionale ai soldi che girano in quel posto . nella città piu'industrializzata d'italia quindi...

piergiorgio d., pescara Commentatore certificato 23.12.09 21:45| 
 |
Rispondi al commento

l'anno 2010 sarà un anno frizzante, il menù dell'anno è già disponibile a gennaio, altro che Scanzano Jonico e nuovi inceneritori:

processi brevi ed immunità

avvio e localizzazione dei siti nucleari

Ludovico A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.12.09 21:43| 
 |
Rispondi al commento

"Mortizia Moratti nulla sa, nulla vede, nulla sente. Mafia? Cos'è la mafia? Qualcuno glielo spieghi, povera stella."

Eh si....
Per Mestizia e compagnia "bella"

"Chi non conosce la verità, è uno sciocco,
ma chi, conoscendola, la chiama bugia
è un delinquente"

(Berthold Brecht)

Mi pare che i delinquenti non manchino!!!

Estrellita *. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.12.09 21:33| 
 |
Rispondi al commento

L'inciucio è necessario

E' necessario che lo stato parli con una voce sola, perché, chi deve perire a causa della crisi, lo faccia nel modo più silenzioso e tranquillo possibile, confortato, nei suoi ultimi momenti, dalle parole del partito di fiducia e dall'imbonitore di fiducia! In modo che i facinorosi rimanenti, una minoranza, quelli che non si suicideranno, che si ribelleranno, saranno più facile preda delle forze della repressione già ben caricate, allenate ed oliate!

sancho . Commentatore certificato 23.12.09 21:27| 
 |
Rispondi al commento

Movimento di Liberazione Nazionale.

Tante piccole persone
in tanti piccoli posti
possono fare tante piccole cose
per cambiare il mondo.

(Una scritta sul muro di Berlino)

Uno conta uno

autoresponsabilizzazione

Estrellita *. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.12.09 21:27| 
 |
Rispondi al commento

Smettetela di infangare la piú civile Cittá d'Italia.
A Milano fanno le mutande piú care del mondo,il Panetun',i Souvenir Catto/comunisti,i Dittattori.

Per non parlare della loro immensa cultura storica di informazione:
Bim Bum Bam,Lupin III.Primi a trasmettere i Puffi,Candy Candy,Kiss me Licia e soprattutto: Asterix..seppur'di Autore Belga come quello dei Puffi,fu bibblica ispirazione politica della Lega.

A Milano non puó esistere la Mafia..La Mafia a Milano é lo Smog.

'Migrante Alessandro, (foreste della rete) 23.12.09 21:22| 
 |
Rispondi al commento

uno conta uno,
iscriviti.

aldo casula, cagliari Commentatore certificato 23.12.09 21:19| 
 |
Rispondi al commento

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Sono uscito di casa e ho calpestato una pagina de"Il Giornale" con su una foto del nanastro.
E' stato come quando calpesti una cacca di cane,medesima senzazione.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Toni Alamo 23.12.09 21:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che la mafia sia ormai impiantata a milano,non
è una novità.il fatto che il capo mafia sia un
certo uomo tappo senza capelli,che ha costruito
tutte le sue fortune con i soldi mafiosi,indica
che la mafia al nord vi è arrivata da tantissimo
tempo.vi dice niente l'incontro tra i mafiosi
a via larga dietro piazza fontana il giorno
prima della strage?perciò,chi dice(come quella
cogliona della moratti)che la mafia a milano non
esiste,è una menzogna.questi vogliono cancellare
la verità,e allora noi non dobbiamo cadere nei
loro tranelli.dobbiamo divulgare le origini delle
fortune attraverso la mafia dello psiconano,in
modo da svelare i suoi crimini.non ne possiamo
più di stare in questa dittatura mafiosa!
RIVOLUZIONE SOCIALISTA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
HASTA LA VICTORIA SIEMPRE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
IN GALERA IL PSICONANO E I SUOI SEGUSCI!!!!!!!!!!
seguace di ho chi minh,josip tito e che guevara

Andrea Costanzo 23.12.09 21:13| 
 |
Rispondi al commento

Pizzini di Natale:

********
"Nel rinnovare a Lei e a Sua Santita' gli auguri piu' devoti - conclude Berlusconi -, Le invio i piu' fervidi saluti"
********


Voi,
i cristiani,
gli ebrei,
i musulmani,
i buddisti,
gli induisti,
gli scintoisti,
gli avventisti,
i testimoni di questo e di quello,
i satanisti,
i guru,
i maghi,
le streghe,
i santoni,
quelli che tagliano la pelle del pistolino ai bambini,
quelli che cuciono la passerina alle bambine,
quelli che pregano ginocchioni,
quelli che pregano a quattro zampe,
quelli che pregano con una gamba sola,
quelli che non mangiano questo e quello,
quelli che si segnano con la destra,
quelli che si segnano con la sinistra,
quelli che si votano al diavolo perché delusi da dio,
quelli che pregano per far piovere,
quelli che pregano per vincere al lotto,
quelli che pregano perché non sia aids,
quelli che si cibano del loro dio fatto a rondelle,
quelli che non pisciano mai controvento,
quelli che fanno l'elemosina per guadagnarsi il cielo,
quelli che lapidano il capro espiatorio,
quelli che sgozzano le pecore,
quelli che sperano di sopravvivere nei loro figli,
quelli che sperano di sopravvivere nelle loro opere,
quelli che non vogliono discendere dalla scimmia,
quelli che benedicono gli eserciti,
quelli che benedicono le battute di caccia,
quelli che cominceranno a vivere dopo la morte:
tutti voi che non potete vivere senza un papà natale
e senza un padre castigatore,
tutti voi che non potete sopportare di non essere altro
che dei vermi di terra con un cervello,
tutti voi che vi siete fabbricati un dio perfetto e buono
tanto stupido, tanto meschino, tanto sanguinario, tanto geloso,
tanto avido di lodi quanto il più stupido, il più meschino,
il più sanguinario, il più geloso, il più avido di lodi tra voi,
voi, oh, voi tutti: non rompeteci i coglioni!
Fate i vostri salamelecchi nel segreto della vostra capanna,
chiudete bene la porta e soprattutto non corrompete i nostri ragazzi.

ANONIMO.

Giorgio Sodo (sodogiorgio), Roma Commentatore certificato 23.12.09 21:09| 
 
  • Currently 3.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Messaggio di Graviano a Berlusconi: "Quando sarò in grado ed il mio stato di salute lo permetterà chiederò io stesso alla signoria vostra di essere sottoposto a interrogatorio".

Messaggio di Berlusconi a (omissis): "Spero che Tartaglia non venga liberato presto".

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 23.12.09 21:08| 
 |
Rispondi al commento

è comminciata l'iscrizione al movimento ,io ci sono.
VAIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII.

aldo casula, cagliari Commentatore certificato 23.12.09 21:08| 
 |
Rispondi al commento

Di Pietro Travaglio e company danno fastidio a Berlusconi e company perché oltre che dire la verità NON SONO RICATTABILI come la maggior parte dei PDellini presenti in Parlamento.


Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.12.09 21:02| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

"In questa società comanda soprattutto chi ha la possibilità di convincere. Convincere a fare le cose: acquistare un'auto invece di un'altra, un vestito, un cibo, un profumo, fumare o non fumare, votare per un partito, comperare e leggere quei libri. Comanda soprattutto chi ha la capacita' di convincere le persone ad avere quei tali pensieri sul mondo e quelle tali idee sulla vita. In questa società il padrone è colui il quale ha nelle mani i mass media, chi possiede o può utilizzare gli strumenti dell'informazione, la televisione, la radio, i giornali, poiché tu racconti una cosa e cinquantamila, cinquecentomila o cinque milioni di persone ti ascoltano, e alla fine tu avrai cominciato a modificare i pensieri di costoro, e così modificando i pensieri della gente, giorno dopo giorno, mese dopo mese, tu vai creando la pubblica opinione la quale rimugina, si commuove, s'incazza, si ribella, modifica se stessa e fatalmente modifica la società entro la quale vive. Nel meglio o nel peggio. "

Giuseppe Fava

filippo l. Commentatore certificato 23.12.09 21:01| 
 |
Rispondi al commento

Oggi ho visto il TG sulla TV Svizzera.

Si si, i soldi stanno rientrando in Italia ma si chiedevano quanti soldi stanno rientrando " giuridicamente ", nel senso che è stata fatta la richiesta per il rientro ma i soldi sono rimasti in Svizzera.
Questa è la spiegazione del perché alcuni politici RIDEVANO quando Tremonti diceva che gli 80 miliardi saranno reinvestiti in Italia aiutando cosi l' economia nostrana.

Ah ah ah ...Tremonti lo vedrei bene come prestigiatore.

Andate a fanculo.

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.12.09 20:58| 
 |
Rispondi al commento

Nella propria vita quotidiana la gente non ha alcuna percezione del male, che le mafie arrecano perchè queste hanno fatto propria la regola di cambiare le cose lentamente, in modo tale che nel giro di dieci anni anche gli orrori più inaccettabili diventino norma. E' un napoletano che vi parla! E pensa che non c'è nulla di assurdo a immaginare Milano trasformata in una città come Napoli: che cosa manca a Milano per non esserlo ? Anzi Milano sarà trasformata in una forma esasperata di Napoli, perchè vi circolano più poveri, e più soldi (i poveri si concentrano dove si concentra il denaro, ci aveta mai pensato ? )
L'imprenditore è una specie paurosa (e parlano di assunzioni di rischi d'impresa?!), e qualunque imprenditore che viene anche lontanamente minacciato, è disponiobile immediatamente a scendere patti, ed è per questo che anche se non ci saranno mai le "prove scientifiche" per Me è più che Ragionevole che, l'imprenditore per antonomasia, Silvio Berlusconi, sia sceso a patti con le mafie quando era necessario per tutelare i propri lucrosi(e quindi molto suscettibili di minacce di qualunque tipo) affari.
Il problema delle mafie è un problema globale, come il clima , e credo che sia sfuggito al controllo di noi Italiani, anche se è stato inventato da noi.
PS OCCORRE UN INTERNAZIONALE DEL MOVIMENTO A 5 STELLE PER INTERVENIRE SULLA GLOBALIZZAZIONE.

Massimo esposito 23.12.09 20:53| 
 |
Rispondi al commento

Di Pietro: "Gesù pensaci tu".

Gesù: "Mi spiace Tonino, non posso. Berlusconi ha già comprato il 51% delle azioni del Paradiso".

Vignetta su:
http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/articolo-11877.htm

Sante. Marafini. Commentatore certificato 23.12.09 20:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scriviamo a Napolitano chiedendo di poter partecipare alla corruzione. Un reato, quando è cosi' diffuso, smette di essere reato e diventa regola. Sono i nostri politici che lo vogliono.
Credo sia nostro diritto poter partecipare alla corruzione.
Anzi, smettiamo di chiamarla corruzione.
E' un modo di muoversi creando ricchezza in maniera creativa, senza quelle zavorre giudiziarie tanto amate dai manettari come Di Pietro (e spargitori di odio).

Vi rendete conto? Ad esempio poter partecipare alla costruzione della Tav e far levitare il costo fino al triplo di quello che pagano i francesi e gli spagnoli (questa è già una meravigliosa realtà, pochi sanno che in Italia la Tav costa al Km il triplo esatto rispetto a Francia e Spagna). Il tutto in santa pace, volendoci bene, dialogando tra fazioni opposte e spartendoci gli affari.
Tu agevolami quà che io ti agevolo là.
Ti mettono i bastoni tra le ruote? Aspetta che conosco un amico al ministero, pero' tu mi fai quel favore a proposito di quell'appalto che sai.

Sarebbe tutto un dialogo tra noi, in pace, senza spargimenti di odio, creativamente. Volemose bene, che il clima d'odio ci avvelena o sang.
Io scrivo a Napolitano.

vito. farina Commentatore certificato 23.12.09 20:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Contro il rigassificatore
oggi manifestazione
di protesta a Brindisi

BRINDISI - Numerose associazioni ambientaliste, fondazioni, forum e comitati partecipano oggi alla manifestazione di protesta organizzata a Brindisi dal movimento 'No al carbonè per protestare contro la decisione della Commissione ministeriale per la Valutazione d'Impatto Ambientale che ha dato parere favorevole alla costruzione del rigassificatore nel porto di Brindisi ed a ridosso del centro abitato. Delle associazioni che aderiranno alla manifestazione, fanno parte, tra gli altri, Italia Nostra, Legambiente, WWF, Lipu.

Nella nota si annuncia che associazioni, movimenti e forum, dopo le festività natalizie avvieranno «una forte mobilitazione della comunità brindisina in tutte le sue espressioni (società civile, forze politiche e sindacali, associazioni religiose e culturali) che insieme alle amministrazioni locali ed alla Regione Puglia faccia sentire la protesta della nostra gente per quanto sta avvenendo e chieda al Governo di mettere fine a questa nefanda aggressione in danno della nostra terra».

La decisione della Commissione Via - si sottolinea - «sconcerta soprattutto perchè, tra l'altro, non ha neanche tenuto conto del mancato adempimento da parte della Brindisi Lng alla richiesta di integrazioni, facendo specifico riferimento alla ineludibile richiesta fatta in termini perentori, dalla stessa Commissione Via, sull'aggiornamento del Nulla Osta di Fattibilità». «Ci conforta tuttavia il fatto - viene evidenziato - che la vicenda del rigassificatore, contrassegnata da documentati abusi e da ammesse corruzioni, è tuttora all'esame della giustizia ordinaria la quale continua a mantenere sotto sequestro le cose ed i luoghi sui quali si sarebbe estrinsecata l'attività criminosa».

franco antonio perrone, verona Commentatore certificato 23.12.09 20:47| 
 |
Rispondi al commento

Treni fantasma, aerei che non decollano, gente infuriata.

Che Italia di merda.

Che Governo di merda !!!!!

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.12.09 20:39| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

Di Pietro
D'Alema è stato intempestivo. Ciò che propone è tecnicamente, materialmente, eticamente impossibile.
Se qualcuno chiedesse a Dracula di gestire la banca del sangue, Dracula si tirerebbe indietro? Dracula è quel clan, quel gruppo di persone che gestiscono la politica italiana, che condizionano le banche, che lavorano solo per ottenere benefici personali, o per le proprie aziende... Perciò io credo che la prima riforma da fare sia anche l'unica, per ora, possibile: mandare a casa Berlusconi.
Sul legittimo impedimento penso che sia inaccettabile scegliere la strada del male minore. Non posso considerare ragionevole stabilire che la legge è uguale per tutti tranne che per Silvio Berlusconi.
Il prossimo anno avremo un bel congresso. Certo non so se il partito, così giovane, possa già fare a meno di me...».

viviana v., Bologna Commentatore certificato 23.12.09 20:39| 
 |
Rispondi al commento

Tg2....intervista ai genitori di tartaglia.

Che cazzata,
spengo clik.

*Paolo *Piconi (*madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.12.09 20:39| 
 |
Rispondi al commento

La mafia a Milano?

Sembra la scoperta dell'acqua calda!
I soldi della mafia sono sempre andati al nord, e Milano è la capitale del nord! Per 150 anni i soldi della mafia sono finiti al nord!
Ci svegliamo adesso che ormai si sono presi tutto?
Ci sono, forse, ancora prenditori del nord che non riciclano soldi mafiosi?
La lega ha solo fatto dilagare il fenomeno al punto che non serve più neppure che si nasconda! La mafia può fare tutto o quasi alla luce del sole a Milano!
E poi, circola tanta droga? Dove c'è tanta droga che circola, di sicuro ci sono tanti sbirri corrotti che mangiano! E gli sbirri corrotti sono sempre curati e protetti dallo stato italiano.
Lo stato italiano è da 150 anni che è stato vinto da chi comanda la mafia e, quindi, anche dalla mafia.
Adesso possono uscire allo scoperto, possono smettere anche tutte le ipocrisie, perché l'immoralità è diffusa e riceve la maggioranza dei consensi.
Lo stato corrotto italiano può mostrarsi in tutta la sua luce, senza più remore, e guai a chi non è ancora abbastanza corrotto!

sancho . Commentatore certificato 23.12.09 20:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La scommessa di Dio

Rivoli di sangue
e livori mai sopiti
offuscano l’orizzonte,
una nube grigia
paralizza il mondo.
Nel cuore di una terra
vituperata e santa,
tra un asino
e un bue impaurito
una donna bambina
stringe le mani tremanti
di un giovane uomo:
dentro di lei
sente esplodere
la Vita.
Nel silenzio
d’odio e di vendette
s’ode un vagito:
la voce di Dio.
Il miracolo
di una alleanza
rinnovata
rischiara l’orizzonte.
Ed è ancora una volta
Natale.

Elisa Kidanè

Masada 1053. Ed è ancora una volta Natale

clicca il mio nome

viviana v., Bologna Commentatore certificato 23.12.09 20:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Natale è Natale!

Mentre a Copenhagen le massime autorità mondiali si stanno riunendo per trovare un accordo sul clima, in tutto il mondo fervono i preparativi per il Natale:
addobbi, luci, spostamenti, regali… ma quanto si inquina a Natale? LifeGate, azienda che promuove la eco-cultura, ha calcolato che, nel periodo compreso tra il 25 dicembre e l'Epifania, cioè i giorni in cui si innalza la soglia dei consumi: le famiglie italiane consumano circa 386 kg di CO2.

Un dato che tiene conto delle emissioni generate dagli spostamenti (acquisto regali, visite a parenti ed amici, gite fuori porta), dall'energia elettrica (consumi domestici, luci decorative), dalla produzione di rifiuti (carta da pacco, packaging vari), dall'utilizzo di acqua e dal riscaldamento per la maggior presenza in casa. Considerando l'intera popolazione italiana i numeri fanno ancora più impressione: l'impatto ambientale stimato supera i 7,7 milioni di tonnellate di CO2.
Un peso davvero ingombrante:
per eguagliarlo servirebbero oltre 10 miliardi di panettoni da 750 grammi.

Aladino . Commentatore certificato 23.12.09 20:33| 
 |
Rispondi al commento

Ssssstt!Non lo raccontate in giro, non sta bene!
Berlusconi potrebbe Preoccuparsi.
Pensa se chiedessero il Pizzo alla Edilnord!
Fortuna che Lui è Estraneo alla Mafia.

enrico w., novara Commentatore certificato 23.12.09 20:25| 
 |
Rispondi al commento

A Foligno c'è stato un atto di grandissima incivilta',un ragazzo insultato,spintonato e gli è arrivato pure un calcio da dei ragazzi delle superiori perchè aveva comprato il FATTO,il tutto nell'indifferenza della gente,poi per fortuna è arrivata una volante e tutto è finito.Il ragazzo non a sporto denuncia per far capire che non è questo il modo di rappresentare le proprie idiologie.Anche l'edicolante a insultato il ragazzo dicendo che il FATTO è uno sporco giornale COMUNISTA.Ma questi signori dove si informano?Forse leggono il giornale dell'amore????

Gino U., Foligno Commentatore certificato 23.12.09 20:21| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

" ... l’alternativa è che senza che ce ne accorgiamo, si infiltreranno nell’economia e nella politica e quando ce ne accorgeremo sarà troppo tardi!"
Mi verrebbe da fare una domanda retorica: ma dopo tutto quello che è stato scritto dal sig. Barbacetto non è forse già troppo tardi?
La mafia è da 30 anni, cioè da quando hanno dichiarato in Italia la "guerra alla droga", che accumula MILIARDI di euro e li reinveste ... 30 ANNI. Adesso ci si stupisce che la malavita con i proventi dei traffici della droga (il core business della malavita) si comperano i politici?
Il proibizionismo sull' alcol non è durato più di 15 anni in America, in Italia si arrestano (nei casi più fortunati ci si ferma al solo arresto) persone per una canna dopo 30 ANNI di fallimenti nel cercare di ridurre la diffusione di stupefacenti.
La cannabis è la droga più diffusa al mondo, la cocaina è la più remunerativa perchè garantisce margini maggiori e ora è "di moda". Ci sono più di 50 economisti tra cui numerosi premi nobel che chiedono la legalizzazione e la tassazione degli stupefacenti illegali ... e a Milano danno multe fino a 500 euro se uno si fa una canna ...

http://www.finanzaonline.com/forum/showthread.php?t=703991&highlight=war+drugs

http://www.finanzaonline.com/forum/showthread.php?t=774008

http://www.finanzaonline.com/forum/showthread.php?t=812768

http://www.finanzaonline.com/forum/showthread.php?t=966265

Giorgio Gatti 23.12.09 20:17| 
 |
Rispondi al commento

Legalizzare droghe leggere come inizio potrebbe essere una buona idea...

grande Barbacetto!!!

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.12.09 20:13| 
 |
Rispondi al commento

....
Mafia a Milano ?

Qui dentro descrivete sto paese come se fosse l'unico contenitore di merda a sto mondo ..
La mafia sta dappertutto ...... pechino ,tokio ,new york ,mosca bombay , Marsiglia , Rio de janeiro ,città del mexico ,caracas .... per citarne qualcuna .

Ma che vi siete fumati ?

:-DDDDDDDDDDDDDDDDD
Ciao Mare

=============================================

Allora dobbiamo conviverci. Chissenefotte se ti bruciano il negozio o se ti sparano.

:-DDDDDDDDDDDDDDDD

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 23.12.09 20:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RATZINGER e la chiesa che si piegano ai diktat della comunità ebraica...è PENOSO.
semplicemente PENOSO!
un prelato o anche un semplice cattolico non mettono mai bocca sui culti della religione ebraica e sulle decisioni della loro autorità.
è un' arroganza INSOPPORTABILE che ci tocca tollerare per legge!

p.s.: per chi dovesse ritenere questo commento ANTIS...sappia che sono di origini ebraiche, ma come NOAM CHOMSKY, anche egli ebreo, non ne posso più di queste ingerenze!!!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 23.12.09 20:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mafia a Milano ?

Qui dentro descrivete sto paese come se fosse l'unico contenitore di merda a sto mondo ..
La mafia sta dappertutto ...... pechino ,tokio ,new york ,mosca bombay , Marsiglia , Rio de janeiro ,città del mexico ,caracas .... per citarne qualcuna .

Ma che vi siete fumati ?

:-DDDDDDDDDDDDDDDDD

Ciao Mare Commentatore certificato 23.12.09 20:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.pieroricca.org/2009/12/23/lettera-sullodio/

Liliana A. Commentatore certificato 23.12.09 19:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo sapete che la carta brucia facile? Tutta la classe politica e il suo sistema mediatico di regime vivono dentro un castello di carta.
Faccio un esempio: per eleggere Bersani segretario del PD-L sono andati a votare 3 milioni di persone pagando 2 euro ognuno, 6 milioncini di euro nelle tasche di quegli ipocriti schifosi. A parte i soldi, basti pensare che siamo 60 milioni di persone in Italia e non 3, basti pensare che dei 3 milioni di votanti il 40% sono voti raccolti in campania pro camorra, e questo Bersani lo sa benissimo, ne è uno degli artefici, quindi tutto già preconfezionato a tavolino.
Alla luce di questo, Bersani rappresenta tutta la sinistra che si dovrebbe opporre a questo governo? Sarebbe la maggioranza della snistra? Ma non diciamo cazzate!!!!!!!
Per questo motivo insisto da tempo nel dire che la mafia è questa ed un insieme di politici e malavitosi che hanno stretto un patto per avere l'Italia sotto scacco. Ma non c'è solo Berlusconi porca troia, ci sono quasi tutti in mezzo e si deve fare qualcosa di più che iscriversi in un movimento, si devono fermare a qualunque costo e bisogna farlo velocemente, non c'è più tempo da perdere, stanno elaborando nuove manovre per chiuderci definitivamente la bocca e le orecchie, e ci lavorano giorno e notte senza sosta, perchè poi le feste ce le fanno per un altro ventennio e addio futuro.

Gianluigi M. Commentatore certificato 23.12.09 19:48| 
 |
Rispondi al commento

E' già tardi.
Fenolo Bologna

ROBERTO F., BOLOGNA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.12.09 19:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tangenti Milano Prosperini resta in carcere.

Stessa 'sorte' anche per Raimondo Lagostena Bassi, patron del gruppo Profit.


silvanetta* . Commentatore certificato 23.12.09 19:40| 
 |
Rispondi al commento

La mafia a Milano esiste da quando esiste la mafia e cioè da sempre.
La mafia è dove ci sono i soldi e a Milano ce ne sono tanti; la mafia è dove non c'è Politica, ma solo affari e a Milano di affari ce ne sono molti; la mafia è dove c'è miseria e a Milano ce ne è molta.
La mafia a Milano arriva da lontano e più precisamente da una oscena legge dello stato: "il soggiorno obbligato". Decine di mafiosi furono mandati a "SVERNARE" al Nord e misero radici, salde radici, inestirpabili radici. Perchè meravigliarci se a Milano c'è la mafia? E' ormai parte della città e poco o nulla fanno chi governa Milano: hanno tutto l'interesse a che le cose restino cosi come sono. Sapete com'è: business is business.

Roland Eagle () Commentatore certificato 23.12.09 19:40| 
 |
Rispondi al commento

Si impicca collaboratore di giustizia.
Era del clan Mazzarella.

Ciro Giovanni Spirito, detenuto a Rebibbia e collaboratore di giustizia dal 2006, si è suicidato con la cintura dell'accappatoio allo stipite di un armadietto.

E’ stato trovato all'alba di oggi.
Non ha lasciato messaggi per spiegare il gesto.

silvanetta* . Commentatore certificato 23.12.09 19:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aveste letto? L'Istituto farmacologico M.Negri ci riferisce che il potere controlla la massa anche nella merda. Il M.Negri fu contestato dagli antivivisettori. Ma la fallace, dannosa vivisezione ancora vive e prospera ovunque. In effetti la vivisezione è un erroneo e aberrante metodo di ricerca che, applicato, ha causato più morti nella sua fallacia che quelle di tutta la criminalità. La ricerca vivisettoria è veramente una ricerca degna del suo ambiente, le fogne.

sandro petrini 23.12.09 19:30| 
 |
Rispondi al commento

A Milano i nani sono 8.
L'ottavo è Sniffolo.

Maurizio

maurizio m. Commentatore certificato 23.12.09 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Parliamo di mafia ma almeno sappiamo cos'è realmente la mafia?
La FIAT è gestita da un mafioso (Marchionne) che logicamente non ha timore dei propri simili con i quali collabora alla grande.
La VOLVO e la SAAB sono in questi giorni state acquistate dalla Cina che hanno già acquistato i titoli di stato italiani e i titoli Svedesi quelli di tante nazioni.
La TAV vediamo in questi giorni a cosa è servita, un treno Eurostar Freccia Rossa (quando parte) che percorreva la tratta Milano-Roma in ore 3:57 minuti, adesso finalmente potrà percorrere la stessa tratta in ore 3:41 minuti, ma con il ritardo che portano di prassi diventano ore 5:30, intanto però il giro mafioso di denari è intorno a quanti miliardi di Euro? Trenitalia è gestita da un altro mafioso (Moretti) al quale da fastidio rispondere e si incazza se lo intervistano.
Il ponte sullo stretto sappiamo che si inizierà e non si finirà mai, perchè mentre montano un pilone arriva una scosa sismica che tira giù tutto e si deve ricominciare da capo, ovvero 35 anni di lavoro e 200 miliardi di Euro che gireranno in lungo e in largo tra colletti bianchi e mafia, e alla fine il ponte diranno che "è vero, non si può fare".
Centrali nucleari, inceneritori, ospedali, lavori appaltati dai comuni a imprese compiacenti a 30 volte il prezzo reale, è questo e tanto altro la mafia. Quello che ancora non vogliamo capire è che tutte queste cose sono o dovrebbero essere condotte dai nostri politici i quali paghiamo a peso d'oro per governare il nostro paese, lo stato, e invece la collusione dei politici con la mafia è da decenni talmente evidente che non si può più parlare di una senza accomunarla all'altra, sono la stessa cosa e le stesse persone, e tutto questo con la grande compiacenza e sotto l'ala protettrice della chiesa cattolica.
Siamo una nazione di mollaccioni in guerra con se stessa e con i propri padroni, che ridono e ingrassano, uccidono e arricchiscono.
Fermare la politica e la religione significa distruggere la mafia.

Roberto P. Commentatore certificato 23.12.09 19:26| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 30)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non è difficile capire perchè è sottovalutato il problema, mafia camorra e ndrangheta portano voti e fanno girare soldi; e fino a quando il tenore di vita sarà lo stesso nelle regioni del nord nessuno, a parte qualche "pazzo", si impegnerà a sdradicarle. Omertà, paura? No, convenienza per tutti, dalla cassiera che lavora nel loro supermercato, dal cameriere del loro ristorante al piccolo costruttore in subappalto. Mafia, camorra e ndrangheta sono sconvenienti quando iniziano a sotterarti scorie tossiche di mezza europa sotto il sedere, quando iniziano a fare i morti, a portare miseria e minacciarti. Non è da oggi che le mafie sono colluse con il sistema stato, questo stato è nato e prolificato con l'aiuto di mafia e camorra e i grandi industriali settentrionali da sempre hanno fatto affare con loro; sottosviluppo e mercato di consumo nel sud, industria e produzione nel notd; quando anche il nord diventerà sottosviluppato economicamente allora forse inizieranno, i concittadini settentrionali ad accorgersi del baratro; fino a quando saranno gli altri a soffrire povertà e miseria per colpa delle mafie allora non fregherà a nessuno, come a nessuno è fregato fino ad oggi.

E.T. 23.12.09 19:23| 
 |
Rispondi al commento

Ma chi cazzo ha autorizzato Bersani a dialogare con il diavolo malefico Bersani quanti cazzo di voti hai per essere il rappresentante dell 'opposizione?
Bersani autorizzato dal verme D'Alema l'iciuciatore!
Ma andatevene affanculo voi con la vostra politica di merda!

fulgy f., torino Commentatore certificato 23.12.09 19:22| 
 |
Rispondi al commento

Il regalo più bello per Silvio: la statuetta del duomo di Milano.

Marco Stravaglio Commentatore certificato 23.12.09 19:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Liberamente tratto dallo spettacolo di Forza Venite Gente!
qualcuno che ci mette la musica ed è perfetta!

FORZA VENITE GENTE

Coro:
Forza venite gente che in piazza si va
un grande spettacolo c'è,
Berlusca al popolo la roba ridà.
Grillo:
Rendici tutti i soldi che hai!
berlusca:
Eccovi i soldi che ho rubato, tieni Italia, sono tuoi,
eccovi il malloppo, che rubai
Non potrò più avere nulla, ad Hammamet me ne andrò.
Scusate me ne andrò senza un soldo, a piedi me ne andrò.
Brutto il mio passato, il nome dell Italia che
che ho infangato,
sono un verme non vi ho lasciato niente.
Veronica:
Non avrài più casa, più famiglia non avrài.
berlusca:
Ora avrò soltanto Cicchitto e Rotondi per parlare io che mi credevo Dio!
Coro:
Forza venite gente che in piazza si va
un grande spettacolo c'è,
Berlusca all'Italia la roba ridà.
Grillo:
Figlio di Mi.....a degenerato che sei!
Veronica:
Non avrai più casa, più famiglia, non avrai.
Mi chi credevi di essere, come un verme sarai.
berlusca:
Figlio della strada, vagabondo diverrò io,
il mio destino la prigione, ora il mondo è contro me.
Ora sono un verme perché la libertà ho tolto
al popolo
ora sono povero perché niente potrò più avere.
Veronica:
Nella sua bisaccia pane e acqua é cosi sia.
berlusca:
Le spine segneranno la mia via!
Coro:
Forza venite gente che in piazza si va
un grande spettacolo c'è.
Veronica:
Berlusca ha scelto x la sua condanna.
Grillo:
Figlio di Mi.....a degenerato che sei!!
Coro:
Figlio di Mi.....a degenerato che sei!!
Veronica:
Ora sarà diverso per tutti noi...

fulgy f., torino Commentatore certificato 23.12.09 19:14| 
 |
Rispondi al commento

********
"Berlusconi scrive al Papa: valori cristiani nell'azione di governo"
********

Per una volta che non mente gli state pure a scassare le palle!

Hasta zozzoni... allora c'ha ragione!!!

Giorgio Sodo (sodogiorgio), Roma Commentatore certificato 23.12.09 19:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DOCUMENTARIO MAFIA

Film-documentario di Marco Turco dal libro di Alexander Stille, il racconto della lotta alla mafia, il sacrificio di Falcone e Borsellino, il maxiprocesso.

"In un altro Paese", omaggio agli eroi che guardarono in faccia Cosa nostra.

http://video.google.com/videoplay?docid=-6766360564922413714#

silvanetta* . Commentatore certificato 23.12.09 19:07|