Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La Jugoslavia dolce


Berlusconi aggredito a Milano
(1:12)
Berlusconi_13_12_2009.jpg

"Andiamo ai materassi", diceva Don Corleone nel film: "Il Padrino". Prepariamoci. Rimane poco tempo. Abbiamo ballato sul Titanic troppo a lungo e non crediamo più all'esistenza degli iceberg. Gli italiani sono come orsi polari alla deriva sulle lastre di ghiaccio nello stretto di Bering. Su lastre sempre più piccole. Non capiscono perché si trovino in mezzo all'oceano, ma pensano che finché c'è ghiaccio c'è speranza. Berlusconi è finito. Con la sua sovrumana volontà di sopravvivenza alla giustizia e alla decadenza fisica ha tenuto in vita artificiale un Paese inesistente insieme alla sua carcassa. Il dopo Berlusconi è già iniziato. I suoi ex compari Fini e Casini si preparano alla successione.
L'Italia si sta spaccando come un lastrone di ghiaccio. E' un coniglio ipnotizzato da un serpente, non riesce a distogliere gli occhi da un vecchietto psicolabile di settantaquattro anni, mentre lo Stato va a pezzi.
Lo Stato è fallito. Ve lo diranno il giorno dopo, scriveranno che era imprevedibile, quando invece tutti sanno. Il presidente greco Papandreou teme la bancarotta, la perdita di sovranità nazionale, in sostanza il commissariamento, l'impossibilità di fare una politica economica autonoma. Chi ha in pancia titoli di Stato greci ha paura che diventeranno come i Tango bond argentini: carta straccia. La Grecia ha 300 miliardi di euro di debito pubblico, noi SEI volte tanto. La popolazione greca è di circa 12 milioni di abitanti. I nostri pensionati e dipendenti pubblici sono quasi 19 milioni. Una stima realistica dei disoccupati italiani è di 3 milioni e mezzo, conteggiando anche coloro che il lavoro non lo cercano più, i cosiddetti "sfiduciati". Le istituzioni finanziarie mondiali e i ministeri del Tesoro comprano titoli di Stato. Per proteggersi dal rischio Paese possono contrarre delle polizze assicurative. L'Italia è prima nel mondo per polizze contratte contro la sua bancarotta. Che altro bisogna fare per suonare la campana a martello?
Se l'economia ci presenterà un conto che non riusciremo a pagare, lo stesso farà la Storia. La Lega punta alla secessione del Nord e con tutta probabilità riuscirà a ottenerla. La crisi dello Stato e il crollo dei piduisti del PDL la favorirà. Diventerà il primo partito sopra il Po. La mafia in Sicilia ha lo stesso obiettivo sin dai tempi di Salvatore Giuliano. Una Jugoslavia dolce ci aspetta. Gli italiani si frequentano da troppe migliaia di anni per farsi una vera guerra. Un Paese che ha Napolitano presidente della Repubblica, Schifani presidente del Senato e lo psiconano presidente dl Consiglio è morto. Uno zombie che cammina. Lo tsunami italiano è alle porte. Prepariamo i materassi.

lasettimanabanner.jpg

13 Dic 2009, 16:07 | Scrivi | Commenti (1830) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

mi piace il progamma di grillo, si avvicina all'organizzazione svizzera......ma come faccio a fidarmi di questi uomini, figli di un'italia corrotta, dove sono cresciuti ,improvvisamente santi? improvvisamente onesti? maria Antonietta d'austria metteva al governo i nobili,perche'avevano masticato e studiato la politica, erano ricchi e non avevano fame
Gesu' era povero e l'hanno messo in croce....GRANDE GESU'..........IL NMILANESE....

carlo ghezzi 21.05.14 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Chi è senza lavoro scagli la prima statuetta...

marco nocentini 23.12.09 22:15| 
 |
Rispondi al commento

TARTAGLIA LIBERO SUBITO e la prossima volta dacci giu con un badile così magari completi l'opera e ce lo togliamo di torno questo testa d'asfalto maledetta

Michele f. 19.12.09 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Vi scriviamo per segnalare cosa sta per succedere sulle coste marchigiane. Sono in progetto due rigassificatori (uno a Porto Recanati ed uno a Falconara) e forse un terzo a Senigallia.
Un rigassificatore e’ un grosso impianto offshore che si occupa di rendere gassoso il metano che viene trasportato in forma liquida da apposite navi metaniere, che in genere arrivano dal nord-africa o Niger.
Per far questo, il metano liquido viene fatto passare attraverso scambiatori di calore riscaldati ad acqua di mare e poi inviato tramite una conduttura alla rete di metanodotti nazionale.
La quantita’ di acqua di mare trattata e’ enorme, ed essa viene restituita al mare raffreddata di 8 gradi ed inquinata di varechina che serve ad uccidere tutti gli organismi (cozze, vongole, alghe varie…) che potrebbero prosperare dentro lo scambiatore e comprometterne quindi l’efficienza.

Oltre a questi danni ambientali sicuri, i rigassificatori sono anche estremamente pericolosi in caso di incidente: infatti una perdita di gas liquido e’ praticamente inarrestabile. In caso di evento catastrofico, si stima che l’are interessata al rischo di esplosione andrebbe compresa fra Senigallia e San Benedetto del Tronto, tanto e ‘ vero che nessuna societa’ assicuratrice accetta di assicurare contro i danni a terzi tali manufatti, che non a caso vengono costruiti in acque internazionali.

Quali sono i motivi per costruire un rigassificatore:
1) Si dice che assicurano indipendenza energetica al paese (falso perche’ i giacimenti in val padana gia’ oggi assicurano settimane se non mesi di autonomia anche in caso di assenza di forniture dall’estero)
2) Motivi reali:
2.1) Vendere il gas che arriva in Italia ai paesi del nord europa, sulle cui coste non viene costruito nessun rigassificatore, contro i 12 previsti in Italia a fornte di un totale di 55 nel resto del mondo)
2.2) Lo stato italiano garantira’ alle societa’ esercenti che anche in caso di inutilizzo dell’impi

caterina paolorosso 19.12.09 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe
Ti sei accorto che SKY stà facendo una pubblicità ingannevole... Propone MySky a € 99.00 installazione compresa ( questo dice la pubblicità e questo confermano gli operatori dei call canter ) ma quando viene il tecnico ad installarlo chiede ( chissà perchè ) € 40.00 per l'installazione particolare.... questo succede nella maggiorparte dei casi
Vedi tu beppe cosa puoi fare
Ciao
Luigi Pini

Luigi Pini 19.12.09 15:32| 
 |
Rispondi al commento

Comunque hanno ragione i parlamentari che è colpa di di pietro, è colpa di di pietro che quasi tutti i parlamentari dovrebbero stare in galera, è colpa sua se lui ha memoria e per anni tiene fede alle leggi italiane, dovrebbe guardare avanti e non le leggi, dovrebbe avere piu i piedi per terra ed accettare la dura realtà e non fantasticare con le teorie delle leggi e della giustizia, dovrebbe focalizzzarsi sul fine (la fine) dell'italia e non cercare di sostenerla.Ma perche alla tv non danno la colpa al NO-BERLUSCONI DAY o alle centinaia di ragazzini dai 13 ai 33 anni (senza giacca e cravatta) chiedevano urlando giustiza? Perchè non danno la colpa alla gestione della sicurezza? Perchè nessuno parla di mobbing politico? Ma perche non danno la colpa ai souvenir di milano e ne obbligano la produzione solo in marzapane laccato? Pensate che quando silvio parlerà in pubblico la prossima volta darà la colpa ai comunisti? I souvenir di milano duri come un martello e taglienti come una falce e gli psicolabili ribelli al goveno furono a suo tempo un'invenzione dei comunisti? Perchè non danno la colpa a Beppe Grillo? Di certe persone e tante non si può parlare, senno' poi si parla di cose sensate, e il popolo non deve ragionare, non deve parlare e nominarlo dio, non deve imparare, deve credere alla messa della tv con la pubblicita' e pagando liberamente il canone rai e soffrire la crisi, felice di essere un'italiano vero.

Matteo Raggi (matteoraggi), Forlì-Rimini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.12.09 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Gold velvet pile cutting method is to use pass processing, silk and viscose silk woven by a single layer by the fleece silk fabrics. To warp to weft use of silk, velvet by the bright rayon. Kim is a kind of high-grade silk velvet fabric, seatcoverset.com soft and elastic texture, shade soft, thick hair stands slightly pitching. Primarily for women's clothing, skirts and clothing flanger etc., used in automobile seat cover soft quiet.

Mark Dude 19.12.09 07:15| 
 |
Rispondi al commento

tutta una farsa!!!!!
già girano video su youtube che fanno vedere berlusconi che dopo il colpo non ha niente e dopo essere uscito dalla macchina è tutto insanguinato e con ferite che prima non c'erano

dopo le torri gemelle ecco il complotto all'italiana!!!!

gianfranco c. 17.12.09 19:57| 
 |
Rispondi al commento

Ora Berlusconi sembra diventare santo.Temo che se l'opposizione,soprattutto Di Pietro,non manterranno grande fermezza la politica della maggioranza,manovrata dalla mafia,si farà sempre più forte e preoccupante.Ma potrebbe esserci anche un altra variante:che le due contrapposizioni politiche si autoeliminino a vicenda.Gli italiani anche mi preoccupano,perchè non sono sereni nei loro giudizi.Il movimento anarchico colpisce in modo sconsiderato peggiora le cose .

aurelia martinelli 17.12.09 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Il fatto che è successo a Milano non ha giustificazioni, ma ciò non toglie il fatto che Berlusconi ha sempre istigato tutti. Non dimentichiamo che dalla sua bocca è fuoriscito il fatto che chi non votava per lui era un COGLIONE! E non solo lui istiga le persone; anche i suoi sguatteri: Brunetta che dice che quelli di sinistra devono morire! i miei complimenti per la non istigazione. Mi dispiace solo che ci sono Di Pietro, Santoro, Travaglio che sono dei fazioni e che inducono alla violenza con la verità. Invece i lor signori politici usano parole d'elogio per tutti gli italiani. FATE SCHIFO. SIETE MESCHINI E FALSI!
BERLUSCONI FATTI PROCESSARE! SE SEI "INNOCENTE" RICEVERAI LE NOSTRE PIU' SENTITE SCUSE. SE SEI COLPEVOLE MI METTERO' A STAPPARE CHAMPAGNE A MAI FINIRE A COSTO DI INDEBITARMI. PERCHE' SE COSì AVVIENE E' DA LIBRI DI STORIA! DA LIBRI DI ATTUALITA' DA LIBRI DI TESTO. ALMENO COSì TUTTI I GIOVANI NASCENTI CONOSCERANNO LA VERITA' E NON UNA VERITA' ALLEGORICA PER COME CI HANNO INFINOCCHIATO IL PDL, IL BRUNO VESPA E TUTTI COLORO CHE SONO AGLI ORDINI DEL CAPO.

Gianluca Gandolfo 17.12.09 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Non ho visto nemmeno una goccia di sangue sul colletto bianco della camicia di Berlusconi. Non capisco... quando a mio figlio esce qualche goccia di sangue dal naso, la macchia sulla maglietta è inevitabile!

grazia simoni 17.12.09 10:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma siamo davvero sicuri che le conseguenze dell'aggressione di Tartaglia siano vere? A me è sembrato tutta una finzione. Tu che hai a disposizione fior fiore di giornalisti (Travaglio p.e.) perchè non fai un'indagine seria per scoprire qualcosa di più? Grazie
Angelo Ditta

angelo ditta 17.12.09 09:52| 
 |
Rispondi al commento


L´ accaduto a Berlusconi e´stato a mio avviso un atto deprorevole che dovrebbe essere condannato
da tutte le conponenti Politiche e Democratiche , questo non vuol dire purtroppo che la violenza diminuira´, anzi sono assolutamente convinto che i prossimi anni vedremo il termometro della violenza crescere , con il formarsi di organizzazioni armate, violenza causata da troppa ingiustizia sociale e capitalismo radicale associato a restrizioni della liberta´individuale -
prepariamoci percio in Europa a momenti di grande tensione e violenza - siamo in Dittatura Europea e il trattato di Lisbona da ai Poliziotti anche la licenza di uccidere casomai ce ne fosse bisogno durante dimostrazioni di protesta ( leggere trattato di Lisbona )
chiaramente il Popolo alla fine come storia insegna , trionfera perche´ sta nel giusto .
la storia si ripetera´solo che stavolta Robespierre avra molto probabilmente un altro nome !!!!
Oggetti e causali della violenza credo saranno chiaramente i Politici di tutta europa , colpevoli a mio avviso
di abuso dei poteri e ogni tipo di corruzione e connessioni criminali , vedi in Germania il governo corrotto della Merkel ex DDR con i suoi corrotti Ministri ( Schäuble ) - o in Francia lo sceneggiatore Sarkosy .
I politici onesti hanno ancora una Chance ,pero ´sono in pochi e
´sono sicuro che non la saprano usare -

saluti

gino l., düsseldorf Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.12.09 23:13| 
 |
Rispondi al commento

l'italia sta diventando un'associazione a delinquere legalizzata -vedi lodo alfano BIS, scudo fiscale, falso in bilancio ecc ecc.... ma si condanna l'informazione!
mi chiedo se sia possibile che l'illecito diventi lecito sotto lo sguardo e soprattutto il consenso di tutti.
mentre gli italiani si preoccupano di dare solidarietà al caro premier le pensioni diventeranno più "leggere" da gennaio, ma se ne parla poco o nulla....io la solidarietà la faccio ai nuovi pensionati e a chi, come me, la pensione non la recepirà mai...
che bel paese..
Caterina, Sardegna

maria caterina urru 16.12.09 17:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vedi travaglio,anche il titolo della tua rubrichetta è un inno alla disinformazione.infatti ti posso assicurare che non solo non sei il più amato dagli italiani, ma sei una delle persone che sta più sul cazzo alla gente.
nonstante tutto il mio biasimo per il modo fazioso e non professionale con il quale svolgi il tuo lavoro, non potrei mai dire che ti odio e non mi augurerei mai la tua morte solo perchè la pensiamo diversamente.
ha ragione cicchitto a darti del terrorista mediatico e trovo fuori luogo una tua querela nei suoi confronti, ma daltronde, viste le tue scarse doi giornalistiche e letterarie, hai capito che per sbarcare il lunario devi andar in giro a sparar cazzate belle grosse oppure provare a raccimolare qualche euro nelle aule di tribunale.
non sono berlusconiano, in questo periodo poi ne avevo fin sopra i capelli delle sue uscite sguaiate contro napolitano e le altre istituzioni, ma ora quasi quasi lo voterò-mi viene un dubbio ma non sarà che la tua bella faccia da cazzo sia a libro paga del cavaliere per portar voti alla PDL? secondo me te, di pietro, santoro e quel giullare di grillo che ci ospita adesso siete il vero apparato del PDL...provate ad espatriare e vedrete che ci libereremo anche di berlusconi!

simone colombati 16.12.09 09:16| 
 |
Rispondi al commento

sono anni che non vado a votare... questo perche penso che non ci sia differenza nei partiti politici che siano di destra o sinistra o centro.
ho sempre la sensazione che queste persone siano solo degli ottimi attori . tante belle parole in campagna.. ma una volta in carica le azioni sono sempre le stesse. tuttavia non condivido la violenza in nessun caso e verso nessuno.
e anche vero però... che qualcosa dovrà cambiare nel futuro perche vedo sempre piu nero!!
sono un artigiano, mentre sino a qualche anno fa si lavorava tanto e non ti ritrovavi quasi nulla...ora lavori tantissimo non ti rimane niente in piu aumentano i debiti!!!
si sta creando una situazione pericolosa e l'articolo in questione sul debito publico potrebbe accendere la miccia...

federico f, la spezia Commentatore certificato 16.12.09 05:00| 
 |
Rispondi al commento

piccola licenza poetica su nota composizione milanese,(mi perdonino i veri milanesi)

cosi canta ora silvio..

O mia bela Madunina che me tiren de lontan
Tuta d’ora e piscinina, ti te me fai un male can
Sota a ti ho lassa do denti, ora me li trovo in man
Senza la Noemi de Napoli se moeur”
Mi me la porti chi a Milan

vieri bicci 16.12.09 00:44| 
 |
Rispondi al commento

MA SECONDO VOI, UNO CHE TIRA IN FACCIA AL NANETTO LA STATUETTA DELLA MADONNINA E' UNO PSICOLABILE?!?!?!!!!!!!!!.........

leopoldo melechi, torino Commentatore certificato 15.12.09 22:22| 
 |
Rispondi al commento

Molti si chiedono e si sono chiesti come mai l'imponente apparato di difesa scelto e voluto personalmente dal cavaliere, alla fine non ha funzionato. La risposta è da ricercare nelle cosidette "Regole di ingaggio" che se da un lato erano state pianificate a tavolino (si tratta di professionisti o comunque di personale qualificato), dall'altro erano subordinate alle volontà di Berlusconi.
Lui amava il contatto della folla , la voleva abbraciare e fu lui stesso a non dar retta ai preziosi consigli e avvertimenti da parte anche dei colleghi di governo ... ma lui ...
Si sentiva amato da tutti!
Si puo dire che sotto certi aspetti Berlusconi sia rimasto vittima della sua strana percezione che ha della realtà.
Una percezione sicuramente distorta dal suo narcisismo e senso di onnipotenza, riconosciuto in primis dalla sua ex moglie.
Ma a riconoscere che questa persona abbia problemi di questo tipo, sembra essere la minoranza degli italiani.
Indro Montanelli dopo aver conosciuto a fondo Berlusconi, diceva che gli italiani è bene che lo votino a maggioranza perchè solo così riuscirebbero a capire veramente chi è.
Evidentemente l'elettorato ha una percezione simile al suo "padrone".
Io non odio Berlusconi ma tuttavia credo che oggi rappresenti bene la maggioranza degli italiani che lo vogliono a capo della nazione, che sono intelligenti ma ... ingenui , proprio come il loro rappresentante.
Non dimentichiamoci però che l'Italia è scivolata "democraticamente" nel fascismo e poi gli stessi elettori hanno girato pagina e ad un certo punto sono diventati tutti democristiani.
L'elettorato segue un binario che non è certo fatto di programmi politici e tantomeno è sorretto da particolari conoscenze specifiche
Proprio l'elettorato italiano poi, che è il più anziano d'Europa,ma invecchiato davanti alla TV.
Che ne sa l'elettore medio italiano di Berlusconi,
passivamente telerincoglionito con in mano un telecomando con i tasti consumati solo dal 1 al 5?
Giancarlo

GIANCARLO D. Commentatore certificato 15.12.09 22:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AMO TANTO TRAVAGLIO voglio che rimane cosi( meglio SE MUORE SUBITO ammazzato E´UN GRANDE DESIDERIO E´NON SOLO PER IL natale) nei miei ricordi:Se´DIO mi fa la grazia gli chiedo anche la pelle robespierre di santoro,del forcaiuolo di pietro,del ladro di lusso saviano , del ínutile dandini ,il fazioso fazio,il cadavere parlante dario fo e´di altri sinistrati di stampo SOVIETICO.

vox populi (voxpopuli1it), como Commentatore certificato 15.12.09 21:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

da qualche post che ho letto credo che molti di voi dovrebbe farsi un esame di coscienza. Incitare alla violenza non è politica: E' TERRORISMO. Se fosse vero quello che dite e cioè che Berlusconi è un mafioso io mi chiedo che differenza c'è tra un "mafioso" ed un "terrorista". Non è possibile odiare un uomo fino a questo punto anche se la sua politica non è di nostro gradimento. Si conbatte con i programmi non con l'odio. Ringraziate il cielo che non siamo in un Paese Fascista o, peggio ancora comunista, altrimenti la vedreste la differenza tra la libertà che abbiamo nel nostro Paese e la schiavitù.

Vincenzo Desiante 15.12.09 20:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..e se...Silvio come mai già avesse il "lenzuolo" nero in mano prima ancora di essere colpito...e se...come mai il sangue sul volto sembra tanto scena da film splatter di serie B...e se... come mai la security, unico caso al mondo, sembra portare l'aggressore in palmo di mano anzichè sdraiarlo in terra e bloccarlo per accertare se avesse armi o altro... e se..come mai rinchiuso in un ospedale per alcuni giorni per poter poi riapparire con un bel trucco da viso tumefatto senza rilasciare interviste in esclusiva al TG4 (sai che risultato mediatico mondiale sarebbe!!)..e se...o meglio mi sa proprio che è l'ennesima presa per il culo di destra e sinistra passando per il centro che corrono in ospedale a baciare la pantofola....

Erica M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.12.09 19:46| 
 |
Rispondi al commento

A chi semina menzognià, tirano le pietre!!!

marco c., treviso Commentatore certificato 15.12.09 18:15| 
 |
Rispondi al commento

Popolo di schizzofrenici ave a tutti!!
Fatemi capire: pestare un delinquente che stupra, rapina, uccide e rompe i marroni e chi più ne ha più ne metta non va bene perchè è lo Stato e la Legge che dovrebbe prevalere sulle "voglie" del singolo (ed io sono pienamente d'accordo) invece pestare o commettere gesti come quello in discussione in questo blog va benissimo (a parere di molti purtroppo).
Okkio: inneggiare alla violenza o approvarla più o meno apertamente con il nostro atteggiamento può essere molto pericoloso anche perchè non sempre staremo dalla parte del più forte!
Se a qualcuno rode, quando va a votare esprime il suo consenso tenendo o mandando a casa (se anche gli altri condivideranno le sue vedute) i politicanti che di volta in volta si presenteranno.
Sono d'accordo con tutti che il Berlusca sia veramente scandaloso sotto certi aspetti ma io (e voi) faccio parte di un paese democratico dove che mi piaccia o no devo sbobbarmi le scelte della maggioranza del popolo italiano

Roberto U. 15.12.09 18:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Credevo di essere diventato pazzo, ma vedo che qua sono in buona compagnia: è due giorni che guardo le foto e filmati e qualcosa non torna!

- Uno dalla folla gli passa una sacchetto nero e il servizio di sicurezza non lo intecetta?
- Una persona concitata si avvicina al cordone di sicurezza senza che nessuno la fermi (segnalata anche da alcuni presenti)
- Dopo essere stato colpito B. si tampona con la mano del sacchetto, ma non c'è sangue su viso e mani
- Toglie il saccheto e appare il sangue, ma non cola, sembra solo sparso sulla faccia
- Non barcolla, non sviene e dal naso fratturato non esce sangue
- Esce dalla macchina e si muove
- Rientra in macchina e la camicia è immacolata, come pure il fazzoletto e le mani
- Arriva in ospedale e il primario dichiara che la camicia è inzuppata di sangue.

Ho guardato qualche foto di calciatori con il naso rotto (si trovano su google) e sembrano delle fontane.

Non so cosa darei per aprire quel sacchetto...

Un grazie a tutti i paranoici come me, non sarà che abbiamo ragione?

Fabio B. 15.12.09 17:13| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=Pu1Oa8TGfpE

A volte penso sia normale,
provare una folle e sana voglia di far male,
e non è vero che la si può eliminare,
basta scegliere, ingoiare o vomitare,
tutte le scuse e gli sterili lamenti,
che stringi forte
fino a spaccarti due o tre denti.

The Zen Circus 15.12.09 17:04| 
 |
Rispondi al commento

aaaa cercasi avvocato o magistrato che sia disponibile ad accertare con delle prove che il caso berlusconi sia tutta una montatura l'italia degli onesti la benedira' tutta la vita grazie

francesca renda 15.12.09 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Fabrizio Cicchitto ha puntato il dito oggi in aula alla Camera su quelli che ritiene i responsabili della "campagna di odio iniziata fin dal 1994" e che e' "concentrata contro una sola persona: Silvio Berlusconi".

E per Cicchitto "la campagna e' condotta dal network Repubblica-L'Espresso, da Il Fatto, dalla trasmissione di Santoro Annozero e da un terrorista mediatico di nome Travaglio".

------

L’on.Cicchitto ha perso il treno della moderazione dei toni come consigliato dal suo collega di partito Bonaiuti ricordiamogli qualche chicca che il signor B si è pregiato “pacatamente e pacificamente di esporre” parole che a quanto pare trovano concorde il governo al gran completo.

Mafia: Strozzerei chi ha scritto la serie tv La Piovra sulla mafia"

Giudici: "Contro il partito dei giudici cambierò la Costituzione".

"La sovranità in Italia è passata dal Parlamento al partito dei giudici di sinistra». E la corte Costituzionale si è ormai trasformata in «organo politico».

"La vera anomalia italiana non è Berlusconi ma sono i pm comunisti".

Agli italiani: «Per uscire dalla crisi devono lavorare di più».

"chi vota sinistra è coglione”.
Giornalisti: "Li conoscevamo già ma non pensavamo fossero così tanto imbecilli".

Berlusconi a 'Porta a Porta' attacca stampa, tv e politici: "siamo circondati nella stampa, nella tv, nella politica da troppi farabutti".

E’ poi noto che altri esponenti del Pdl non sono stati da meno visto il buon esempio, ma ovviamente si trattava per tutti loro di frasi scherzose e spesso fraintese da quei diabolici e cattivi comunistacci celati in ogni dove.

A quanto pare abbiamo governanti dalla memoria cortissima…

A questi si può ricordare un vecchio detto:

fanno più danni le parole della spada.

Tutta la solidarietà a Travaglio, Santoro e a alla Redazione del Fatto Quotidiano.

silvanetta* . Commentatore certificato 15.12.09 15:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao gente non so più dove srcivere perdenunciare la nuova soap-opera ti rete$: attentato terroristico al presidente.... la prima impressione l'ho avuta quasi immediatamente, qualcosa non quadrava, poi ho cercato sulla rete qualcuno che la pensava come me... ne ho trovato diversi, mi sono documentato, ho rivisto attentamente i servizi e ora vi racconto: 1) l'unico servizio che fa vedere l'oggetto transitare davanti al volto di b. è de la7; 2)in tutti i video non si vede un goccio di sangue, finchè b non esce dall'auto per mostrarsi; 3)il video del tg24 èritoccato, si vede chiaramente il volto dell'autista, ma c'è l'alone solito sul viso di b. e del passeggero seduto avanti, mentre la camicia bianca di b. è sia ora che sempre linda. 4) dalla traiettoria dell'oggetto pare impossibile che contemporaneamente abbia lacerato un centimetro sotto l'occhio sinistro, abbia fratturato il setto nasale e abbia rotto il labbro e due denti. 5) per finire, una immagine subito dopo l'attentato mostra un tizio che con un oggetto in mano si avventa due volte su b. per colpirlo(così si spiegherebbero le doppie ferite), ma questa scompare quando la sette rilascia il video con l'oggetto che vola davanti al viso di b. sarà che le tv di b. mi hanno fatto vedere troppi c.s.i. e altri serials di indagini e profilers, ma secondo me i sondaggi dicevano che un attentato a b. avrebbe ricompattato la pdl e permesso a maroni di emanare decreti in stile Kossiga anni di piombo... pubblicatemi per favore

franco dandria 15.12.09 15:33| 
 |
Rispondi al commento

no duomo in faccia ma calci nel culo.

romano di prospero 15.12.09 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Vi rode che il vostro movimento ipocrita fatto da Grillo, Santoro, Di Pietro e quel diffamatore di Travaglio è ormai alla frutta vero? Siete sempre di meno e questa cosa vi fa un rabbia che vi rode dentro.
Grillo che fa tanto il moralista:
Nel 1988 la Corte suprema di cassazione lo condannò definitivamente per omicidio colposo a un anno e tre mesi di carcere, poiché giudicato responsabile della morte di due adulti, e del loro bambino di 8 anni, a seguito di un incidente stradale da lui causato il 7 dicembre 1981. Morirono tutti i passeggeri tranne lui [30][33]. Oggetto di critica è stato il fatto che egli stesso, condannato in via definitiva per omicidio colposo volesse che fossero esclusi dal Parlamento italiano i condannati in via definitiva, o in primo e secondo grado in attesa di giudizio finale.[30] Lo stesso comico ha pubblicamente ammesso il suo status giuridico di pregiudicato, nonché precisato in più occasioni che mai si candiderà alle elezioni politiche.

Peccato che nel anno luglio 2009:

Giuseppe Piero Grillo, meglio noto come Beppe Grillo (Savignone, 21 luglio 1948), è un comico, attore, attivista e blogger italiano. Il suo blog è, tra quelli in lingua italiana, il più noto: è stato collocato al settimo posto della classifica mondiale 2009 pubblicata da Forbes[1]. Ispiratore di numerose liste civiche che portano il suo nome, nel luglio 2009 ha proposto la sua candidatura alla segreteria nazionale del Partito Democratico, annunciando poi la nascita di un proprio movimento politico nazionale.

Queste sono fonti wikipedia quindi non politicizzate. Sicuramente il mio post verrà prontamente eliminato visto ipocrisia che aleggia intorno a tutta questa comitiva politica.
Ciao By Orlando

Orlando Valenti 15.12.09 15:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sapete quale è il colmo per un nano ?

essere colpiti da una miniatura.

e il colmo per un nano di Milano ?

essere colpiti dalla miniatura del duomo di Milano .

IL COLMO 15.12.09 12:33| 
 |
Rispondi al commento

www.tartagliamassimo.com qui c'è il vero sangue di Berlusconi. prendi anche tu la tua goccia di sangue!

blood drop 15.12.09 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti, potrà anche non essere accettata come possibile ma non riesco a non pensare all'"attentato" a Berlusconi come a una finzione quasi cinematografica all'alba di nuovi possibili processi contro di lui.
20 uomini della scorta che non vedono un uomo a 2 metri con una statuetta (di polistirolo...visto come scivola sul volto di Silvio)grande come un melone...e che dire del fazzoletto nero che silvio già teneva tra le mani pronto a coprirsi il viso e che magari conteneva uno di quei sacchettini di sangue finto che premendo sulla faccia si rompono, tutto ciò con calma in auto, per poi uscire dall'auto (perchè poi uscire di nuovo se non per farsi vedere?)coperto di sangue(finto)... QUESTA NON E' ALTRO CHE UNA CAMPAGNA PUBBLICITARIA GRATUITA IN UN MOMENTO MOLTO "BASSO" DELLA SUA LEADERSHIP..

federico negri 15.12.09 11:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spesso ci si lamenta di una classe politica dimenticando che i veri responsabili della loro elezione, e quindi della loro condotta e del loro operato, sono GLI ELETTORI. Questo video è dedicato a coloro che hanno la responsabilità di aver messo al potere l'attuale classe politica al Governo del Paese che, in maniera secondo me assai opinabile, rivendica di aver diritto al potere perché votata dalla maggioranza degli italiani. Il concetto non fa una grinza, dal punto di vista del concetto di "democrazia", così com'è concepito attualmente. Ma cosa succede quando quegli elettori si lasciano incantare da false promesse o da atteggiamenti che possono apparire vincenti, trascurando certi princìpi che vanno al di là di ogni forma di governo, investendo la sfera della morale, della condotta irreprensibile, dell'onestà, del vivere altruistico, del concetto stesso di "cristianità"...? Se si pensa che fu una "maggioranza" a condannare Gesù Cristo e che la "maggioranza" degli italiani permise al Fascismo di prendere il potere, con tutte le disastrose conseguenze che la Storia ci tramanda, viene il dubbio che il concetto stesso di "democrazia" contenga in embrione dei micidiali pericoli per l'intera Nazione! Questo cartoon vuole prendere bonariamente in giro tutti coloro che, per ignavia, ignoranza, ingenuità, disinteresse, superficialità, hanno espresso con il loro voto delle scelte con le quali TUTTI gli italiani debbono confrontarsi...

Stelvio Sciuto 15.12.09 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi è il primo Presidente del Consiglio in carica che si permette di fare campagna elettorale e comizi, si veda: http://www.enricomoriconi.it/html/modules.php?op=modload&name=News&file=article&sid=801&mode=thread&order=0&thold=0

quasi nessuno fa notare questa cosa.

Alex Arrigoni (alexarrigoni), Siena Commentatore certificato 15.12.09 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Io sono andata a consultar la Smorfia e ho giocato a Milano lo sciocco (23) che con la chiesa (84) ha colpito l'uomo di merda (71).
Se vinco li dono tutti!!!

Rita Toschi 15.12.09 10:18| 
 |
Rispondi al commento

E' spaventoso come questo atto sia stato strumentalizzato. Io credo fermamente che il gesto di un ragazzo psicolabile (che qualcuno dal basso e quando dico dal basso non mi riferisco solo alla distanza tra i commenti, ma è da intendersi anche dal basso della sua ignoranza, ha definito pirla) sia la prova di come lo stato abbandoni le famiglie che sono totalmente DIMENTICATE dallo stato visto che nel paese MANCANO strutture adeguate per accogliere persone con gravi problemi psichici.
C'è chi ha espresso simpatia per il gesto di Tartaglia, chi afferma che condannando un gesto di violenza si cada nel "buonismo politico"...io credo che la violenza vada sempre e comunque condannata. E auguro lunga vita a Berlusconi, perchè, cari ragazzi miei, voi che non pensate con la vostra testa, ma con quella del partito (o con quella del vip antagonista di turno) quando realizzerete che il vero male non è Berlusca, e che Tremonti, Alfano e compagni sono solo dei peti insignificanti nel mondo e che il vero potere da combattere è un altro.E' gestito da ben altre figure,che manovrano i governi di tutto il mondo...Quello che NOI appoggiamo ogni giorno quando mettiamo lo ZUCCHERO nel caffè,quando mangiamo, guidiamo, prendiamo il volo da una parte all'altra del mondo, quando accendiamo il pc, quando compriamo elettrodomestici a rate,insomma ogni giorno, in ogni momento della nostra vita...e molti di noi non se ne accorgono...io credo che invece di scendere in piazza (sono 30 anni che si manifesta e le destre hanno sempre avuto la meglio) di cedere agli atti più beceri di vilenza, sia ora di aprire gli occhi, o meglio, il cervello, di cominciare a pensare con la nostra testa, e porre le basi per un mondo migliore.Percorso che tanti sarebbero disposti ad intraprendere ma che forse ignorano i CAMBIAMENTI radicali che ci aspettano...da qui ai prossimi 50 anni forse...
insomma, lunga vita al berlusca, che distoglie l'attenzione, come i vostri guru, dai veri problemi che ci affliggono.

Chiara La Racchia 15.12.09 10:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma cosa esistete a fare.
Il COMUNISMO non eseste piu nemmeno in RUSSIA.
Siete solo OTTUSI.
VI HANNO FATTO IL LAVAGGIO DEL CERVELLO.
SVEGLIATEVI.

Di Pietro 15.12.09 09:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ATTENZIONE!!!!SU FACEBOOK è AVVENUTO UN GRAVISSIMO SOPRUSO!!!IL GRUPPO : "NO FB A PAGAMENTO NEL 2010" E' DIVENTATO "SOLIDARIETA' A SILVIO BERLUSCONI," SE NON ACCETTATE QUESTO SOPRUSO TOGLIETEVI SUBITO, NON PER BERLUSCONI POVERETTO CHE HA PRESO PROPRIO UNA BELLA MAZZATA, MA PER IL SISTEMA POCO CORRETTO DI CERTE PERSONE

elisabetta rambaldi 15.12.09 09:38| 
 |
Rispondi al commento

Quella gengiva era un po' troppo pulita per aver appena perso due denti per una botta, ma avete idea del sangue che dovrebbe uscire? Mi sbaglierò ma ho il presentimento che ha tolto la dentiera :-)))

Simone Alfonsi 15.12.09 08:17| 
 |
Rispondi al commento

E' un brutto segno, Silvio.
Neanche Craxi è arrivato a tanto. Tante monetine che messe assieme fanno una statuetta e che ti arriva in faccia, per Natale...
Non è un buon segno, Silvio.
Comunque buon Natale e attento all'anno nuovo!!!

jon dioniso, america Commentatore certificato 15.12.09 04:23| 
 |
Rispondi al commento

mamma:"Roberto se continui ad andare in giro senza la giacca e con questo freddo, ti succederà qualcosa
Roberto: "no no mamma non fa freddo, va tutto bene
mamma: "ma caro sono solo due gradi, ti buscherai qualcosa"
Roberto: " no no mamma va tutto bene"
Qualke giorno dopo
mamma: " ma caro come sei ridotto, sei tutto febbricitante, hai una bronchite spaventosa"
Roberto: " si mamma, è tutta colpa tua che mi hai detto mi sarebbe successo questo, è colpa tua che ho la bronchite, che hai istigato i microbi, i batteri e tutti i virus, è solo colpa tua"
Di Pietro docet!!!

Addio Libertà 15.12.09 02:36| 
 |
Rispondi al commento

nistra...tutto questo non esiste piu´,fa solo parte di ideologie ormai superate preconfezzionate che ci vengono ancora propinate e che tendono ad annullare il nostro metro individuale di giudizio per manipolarci meglio permettendo ai furbetti di conseguire i propri successi personali sulla scena politica odierna dividendoci in berlusconiani e anti berlusconiani anziché fare leva sul buon senso e la moralitá,il talento che ognuno di noi ha e che dovrebbero essere il motore della nostra societá futura.
Io penso che prima di liberarci di Berlusconi o di chicchesia dovremmo liberarci del piccolo berlusconi che c`é in ognuno di noi,del furbetto che fa parte della nostra ˝cultura italiana˝!Ma si che mi avete capito,dai,quella sottocultura che non ci fa rispettare gli altri,quella latente ma che tutti conosciamo molto bene,quella che...ma si vado in corsia di emergenza ed evito la fila....quella che,ma si,facciamo pure senza fattura e risparmiamo entrambi...ma si caro commercialista,come possiamo fare per pagare meno tasse possibile...poi affittiamo in nero agli studenti o agli stranieri senza documenti...Questa poca moralitá che contestiamo ai nostri politici ma che poi nella vita di tutti i giorni nel nostro piccolo é intrinseca ormai in ognuno di noi italiani!La nostra classe dirigente a fallito su tutti i fronti in nome del profitto e del successo personale,allora cerchiamo di non farci piu´fregare,apriamo gli occhi e cerchiamo di appropriarci di quella cultura sociale che ci permetta di andare oltre tutto questo e di guadagnarci il posto che merita un popolo come il nostro,cerchiamo di non essere sempre contro qualcuno,non tendiamo sempre adividerci,ma accettiamo le diverstá culturali e di pensiero come un´arricchimento e non come qualcosa da eliminare.
Insomma cerchiamo di lasciare ai nostri figli(visto che avro`il mio primo tra cca un mese)un`ereditá morale,culturale e sociale piu`che materiale.
Insomma cerchiamo di non fallire almeno noi come popolo itali

Donato S., Vienna Commentatore certificato 15.12.09 01:45| 
 |
Rispondi al commento

SOLIDARIETA' SOLO SE TOGLIE IL DISTURBO

Forse non dovremmo neanche prendere posizione su un gesto compiuto da parte di un psicolabile oppure dovremmo prima essere sicuri che non si tratti di una messinscena. Potremmo anche dare la nostra solidarietà di neoazionisti al signor Berlusconi ma solo ad una precisa condizione e cioè che da questo momento si faccia un bell'esame di coscienza, ammesso che ne abbia veramente una da qualche parte, e che liberi l'Italia dalla sua nefasta presenza; a patto che, per amore dell'Italia, ammesso che sia capace di amare qualcosa oltre se stesso, sparisca dalla vita politica e a patto che chieda scusa per il male profondo che ha fatto e continua a fare al nostro Paese, lui che è il primo e principale responsabile del clima intossicato nel quale viviamo ormai da anni. Ma siamo sicuri che non lo farà ed allora diciamo ai buonisti, ai conformisti, ai perbenisti, alle 'anime belle' del centrosinistra di non sciogliersi troppo in lacrime per Silvio Berlusconi perché, ne possono star certi, fra pochi giorni costui tornerà a spaccare, dividere, frantumare la Costituzione e la convivenza civile con nuove provocazioni e con nuove manovre eversive.

NUOVO PARTITO d'AZIONE

Roma 14 dicembre 2009

franco rossi 15.12.09 01:12| 
 |
Rispondi al commento

hanno eliminato tutti i commenti contro berlusconi sull'attentato su youtube...è arrivata anche la censura da GOOGLE...sono rimasti solo quelli pro berlusca!!!Credo che ormai stiamo arrivando come si suol dire...alla frutta!

massimo 15.12.09 01:01| 
 |
Rispondi al commento

Non so ancora se è una messa in scena di questo maestro dello spettacolo o se è davvero causa della esasperazione che questo nanetto ha coltivato con tanta parsimonia in tanti di noi, ma è la prima volta nella vita che mi capita di provare soddisfazione nel vedere un volto fracassato... che affronti i processi che deve senza farsi altre leggi per scampare alla giustizia! Ormai è un pezzo che ha raggiunto l'assurdità...

leopoldo melechi, torino Commentatore certificato 15.12.09 00:56| 
 |
Rispondi al commento

piti questi avvenimenti dagli altri popoli europei?!E come commentati da tutta la stampa estera che sembra pronta in ogni momento a non perdere ľoccasione di denigrarci come popolo in qualsiasi occasione?!Allora perché al giorno d´oggi ancora ci troviamo impantanati nei soliti discorsi,non mi sembra tanto normale sentire parlare di destra e sinistra quando ľalternativa é tra Berlusconi,il quale devo riconoscere gode di grandissima popolaritá alľestero,additato in tutto il mondo come corrotto e corruttore,mafioso ecc...con il benemerito appoggio di buona parte della stampa italiana,oppure prima di lui Prodi che quando lo nominavo alľestero tra le persone comuni non lo conosceva nessuno e che dopo essere stato trombato in Italia si é pensato bene di trovargli un posto di prestigio rappresentandoci al parlamento europeo?!Non pensiamo di affannarci troppo a voler eliminare Berlusconi dalla vita politica italiana quando sembra essere palese cio´che egli rappresenta,preoccupiamoci piuttosto di quelli di entrambi gli schieramenti politici che si propongono man mano come alternativa e che forse sono anche peggio del cavaliere e facendo le loro furberie in maniera meno palese cavalcano la scena politica da anni non disponendo del benché minimo talento e che considerano il fatto di occuparsi di politica come un successo personale e non come un servigio da rendere al proprio paese.
Perché allora devo ancora leggere commenti denigrtori contro ľuna o ľaltra parte,˝NOI˝,˝LORO˝,˝DESTRA˝,˝SINISTRA˝,˝FASCISTI˝ecc...
sembra che siamo rimasti fermi agli anni 70 dai vari commenti che leggo sul blog,gente che scende in piazza per manifestare contro la commemorazione dei caduti della strage di piazza Fontana,siamo rimasti fermi per 30 anni a livello politico culturale,non riusciamo a scrollarci di dosso tutti i vecchi e soliti stereotipi di un modo sbagliato e obsoleto di concepire la politica,la destra,la si

Donato S., Vienna Commentatore certificato 15.12.09 00:49| 
 |
Rispondi al commento

Buona sera a tutti,voreei spendere due parole a proposito di quanto accaduto ieri sera a Milano e ai commenti incivili e vergognosi apparsi sui vari social network.
Sul fatto che a livello morale e ˝forse˝giuridico il nostro presidente del consiglio non sia proprio paragonabile a Maria Goretti si puo anche discutere ed é sicuramente un tema molto discusso ormai quotidianamente in modo piu o meno ironico quasi a livello dei commenti sportivi da bar che dal lunedi al venerdi accompagnavano le giornate degli italiani.
Ma non é di questo che voglio parlare perché dovrei aprire una lunghissima parentesi,ma pittosto del fatto che vivendo alľestero ormai da diversi anni,sentendo i commenti della gente e della stampa sulle vicissitudini italiane comincio a essere stanco di dovermi vergognare di essere italiano!Abbiamo diffuso conoscrnza e cultura in tutto il mondo nel corso dei secoli e in un certo senso continuiamo a farlo anche se in negativo!Possibile che dopo tanti anni dobbiamo essere accompagnati in tutto il mondo ancora dai i soliti stereotipi di italiani mangia˝maccaroni˝mafiosi e incapaci di evolvere finalmente in un livello di cultura sociale che sia almeno di poco al di sopra di quella di un paese del terzo mondo!Personalmente credo che dovremmo andare al di lá della politica e dei suoi teatrini dai quali siamo ormai tutti assuefatti ognuno per la propria appartenenza politico culturale,mi sembra assurdo nel 2009 quasi 2010 mentre ho la possibilitá di toccare con mano come altre realtá europee stiano superando certi concetti di fare polita grazie anche a questa grande opportunitá che ci viene offerta dalla rete per cercare di essere tutti in prima persona partecipi e propositivi,in itlia vengano usati questi mezzi per commentare in modo offensivo e ironico il fatto che il nosrto presidente de consiglio,cioé colui che rappresenta ľItalia in tutto il mondo in questo momento,sia stato aggredito e ferito.
Come credete che vengano percep

Donato S., Vienna Commentatore certificato 14.12.09 23:52| 
 |
Rispondi al commento

chi è causa del suo mal pianga se stesso.

caldi daniele 14.12.09 23:33| 
 |
Rispondi al commento

Il primo pensiero che salta alla mente leggendo molti commenti, è un sentimento di pena nei confronti di tutti questi segaioli frustrati da blog che inneggiano ad uno psicolabile, probabilmente loro simile? siete veramente patetici.
Quanto all'articolo di Grillo, economicamente scarso, se l'Italia dovesse andare in default da debito, prima di noi nella lista ci sono, nell'ordine: Grecia, Paesi Baltici, molti paesi dell'est , Irlanda,Portogallo, Spagna, GB, Usa, Giappone e poi noi. Converrete che una situazione come questa, sarebbe la fine di un mondo, di un'epoca, e siccome noi ne facciamo parte, colpirebbe anche noi, ma non per motivi italiani, bensì globali.
Oltretutto questa eventualità è tutt'altro che improbabile, visto il debito che i paesi hanno accumulato dalla fine della guerra per il welfare state e a causa della cessione alle banche del diritto di battere moneta.

Giovanni Tognoli 14.12.09 22:49| 
 |
Rispondi al commento

Personalmente non avrei mai usato violenza fisica nè contro il sig. B. nè contro altri. Sto Tartaglia è un pirla psicotico che ha agito contro un suo pari. Il presidente del consiglio si chiede come mai è così odiato. Sig. B. ma ci sei o ci fai? B. rimane era ed è un personaggio pericoloso per la democrazia, ma la protesta deve essere sempre dura ma civile, e comunque io sto con DiPietro.

paolo daffonchio 14.12.09 22:10| 
 |
Rispondi al commento

In Italia vi sono centinaia di migliaia di persone che vivono grazie alla politica, Consiglieri, assessori, onorevoli, senatori,di comuni, province, comunità montane, poi ci sono manager che guadagnano miliardi,consigli di amministrazione che regalano migliaia di euro a gente che serve solo a far presenza, calciatori miliardari, giornalisti al servizio del potere, un esercito di soldati sparsi x il mondo che costano ogni anno come 3 finanziarie e servono a niente, centinaia di migliaia di auto blu al servizio di ogni salame che riveste un incarico, centinaia di migliaia di uomini di scorta. Tutto questo è un indicatore di un paese che sta x fallire e che non avendo soldi sta iniziando a rubare le povere liquidazioni di chi ha lavorato una vita, oppure un Paese dove c'è un grande inciucio trasversale per conservare privilegi sovrumani a scapito dei cittadini qualunque ?

Reale Cinismo (pitigrillo) Commentatore certificato 14.12.09 20:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hei " Grillini " lo sapete o no, che se non siete allineati a cio che pensa il vostro " guru" vi levano i commenti dal Blog, a me oggi ne hanno levati ben tre, non male no!!! come rispetto delle idee altrui........meditate gente meditate.....

carmen la sorella 14.12.09 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Vi seguo da anni, vi ho pure votato alle ultime regionali in Sicilia, apprezzo molti contenuti e attività del blog ecc, a volte anche le provocazioni simpatiche contro Berlusconi ed altri componenti del governo, ma non credevo che tu Beppe e Travaglio insieme a Di Pietro e la Alfano arrivaste fino a questo punto! Sono altamente indignato per le vostre ultime dichiarazioni dal blog e interviste varie. Questo non è più fare politica, è un attacco alla "persona" ed un "istigazione alla violenza". Non va più bene, avete perso tanti punti, e credo non sia l'unico a pensarla così, oltretutto al contrario di quanto pensiate, Berlusconi ne uscirà più avvantaggiato ancora da questa situazione!
Decido di cancellarmi dal vostro blog, forse sbaglio, forse sarò l'unico, forse...
Saluti,
Ottavio.

Ottavio M., Riposto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.12.09 20:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il gesto è da censurare perchè si cade nel tranello che questa gente ha disposto abilmente.l'opera da debunker's style del codirettore di libero e simili non è certo da meno. non sono servi di un potere ma tirapiedi della peggio specie che per compiacere distruggono tutto ciò che va contro, anche quando non è direttamente richiesto...

mitia dedoni, torre del lago puccini Commentatore certificato 14.12.09 20:37| 
 |
Rispondi al commento

Attendo Tartaglia 2!!!!!!!!!!!!!

fabio maini 14.12.09 20:22| 
 |
Rispondi al commento

Ma Beppe,chi ci mettiamo?
allora bisogna attuare un cambiamento epocale come io sto divulgando da molto tempo :
RICAMBIO GENERAZIONALE

FACCIAMO UN GRANDE GIOCO VIRTUALE E VERIFICHIAMO I RISULTATI FUTURI, CHISSA'.........

Da leggere su :

http://www.facebook.com/profile.php?v=app_2347471856&ref=profile&id=1737148224

http://romy-beat.blogspot.com/

Potrebbe essere un gioco interessante .........

Cari AMICI , proponetelo a tutti i giovani dei vari MEETUP, potrebbe essere un inizio ...........

BISOGNA PUR CREDERE IN UN CAMBIAMENTO EPOCALE

AUGURI A TUTTI QUELLI CHE AVRANNO IL CORAGGIO DI PROVARCI , IO SARO' SEMPRE AL LORO FIANCO .

Romy Beat 14.12.09 20:21| 
 |
Rispondi al commento

Dimenticavo...mi chiedo come mai rai due e rai uno abbiamo omesso che Berlusconi aveva poco prima insultato ed aggredito verbalmente chi aveva espresso un opinione negativa nei suoi confronti e nei confronti dell'amministrazione Milanese, se si vuole si deve dare, cosa?? il rispetto...

Maria Rosaria Gambino, Invorio Inferiore Commentatore certificato 14.12.09 20:09| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera a tutti, forse il mio ragionamento è macchiavellico ma ci ho pensato nel momento in cui ho saputo dell'aggressione allo psioconano...e se fosse l'ennesimo tentativo del malefico per passare da vittima?? magari non era calcolato tale danno, ma come ho sentito al telegiornale, Berlusconi accompagnato da Bonaiuti disse che era preioccupato che succedesse qualcosa visto l'odio nei suoi confronti e nei confronti del suo partito, ed ecco che allora non è più tanto convinto che la gente lo voterà ancora, che ci vuole uno scandalo, un modo per farlo vedere agli occhi di quei pochi cerebrolesi che lui è un santo, che è perseguitato da tutti. Ho sentito una sua dichiarazione lasciata poco dopo l'aggressione e diceva appunto che non capiva perchè la gente lo odiasse tanto considerato che lui ama il paese e gli elettori, è rimasto sgomento e dispiaciuto e probabilmente lo perdonerà, come fece con chi gli aveva scaraventato una cavalletto per macchina fotografica, è un senza colpa, un unto dal Signore, se davvero la situazione lo preoccupa ma perchè non esce dalla politica?? Penso che sia stato un complotto ma non a danno di Berlusconi bensì a danno degli Italiani che ancora gli credono e lo votano....

Maria Rosaria Gambino, Invorio Inferiore Commentatore certificato 14.12.09 19:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimo Grillo ti sei incastrato con Tramaglio.
Non esiste dialogo sul tuo sito, mi astengo da tutte le cavolate che leggo.
Prima il comico lo facevi tu,ora lo fa TRAMAGLIO detto er sola, oramai lo prende per culo tutta l'ITALIA.

Di Pietro 14.12.09 19:56| 
 |
Rispondi al commento

Non sono d'accordo con chi condanna atti del genere,altrimenti si cade nel banalissimo buonismo politico,ricordiamoci di chi stiamo parlando di colui che attenta alla costituzione e alla giustizia da circa 15 anni e se permettete per me e meglio che muoia lui per mano di un cittadino che non tutti noi per mano di un MANIACO
Colui che più se fregiato del titolo di più amato da noi italiani ha rischiato la vita in almeno 2 circostanze una a Roma con il lancio di un treppiedi e ieri con un souvenir del SUO AMATISSIMO DUOMO DI MILANO atti commessi da amorevoli cittadini.Ieri ho visto le immagini dei vari cortei svoltisi in italia e ho notato un clima da guerra civile o poco ci manca, tutto questo perché l'Italia è il paese delle mezze verità (già si parte male con il referendum rep/mon del 49) la strage impunita di piazza fontana ma non è l'unica e potrei elencarne altre ma non mi va.Per concludere non sentitevi in difficoltà se dite o avete detto...peccato che non è MORTO

Massimo De Biase 14.12.09 19:17| 
 |
Rispondi al commento

domenica 13 dicembre!!!!!!!!!
giornata stupendaaaaaaaaaaaaaaa

marisa b. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.12.09 19:16| 
 |
Rispondi al commento

L'odontotecnico delle valli orobiche(al secolo calderoli roberto...si,quello che in tv ha mostrato una maglietta anti-islam e poi sappiamo cosa e' successo in libia:proteste e repressione nel sangue),ha detto, dopo che le guglie meneghine avevano rovinato il volto al loro"paron",che era un attacco fascista!
Lui parla di fascista perche'evidentemente en ne intende: ci si e' alleato per governare..ops,pardon,per rovinare l'Italia!
E ci stanno riuscendo,porca zozza!!

zio billy Commentatore certificato 14.12.09 19:07| 
 |
Rispondi al commento

Anni fa (Marzo 1995) un tentativo di "lancio di bottiglietta vuota" verso il palco da una distanza di 80 metri, distanza minima per vedere Fidel a Cuba è finito con la fucilazione quasi immediata (36 ore) di 3 persone, altre 4 sono "sparite" nella Sierra Maestra...
Tutto questo senza aver colpito il bersaglio.

Non lamentatevi dell'Italia !
E' il Paese più LIBERO E DEMOCRATICO del Mondo. Credetemi.

CLAUDIO ROSSANIGO 14.12.09 18:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il detto del giorno 13\12\2009
--------------------------------
chi semina VENTO raccoglie TEMPESTA.

oggi si raccoglie la TEMPESTA........domani!!!

fabio n., lecce Commentatore certificato 14.12.09 18:56| 
 |
Rispondi al commento

capisco il piacere di vederlo pestato almeno per una volta,ma vedrete che per colpa di un povero psicolabile si scatenerà una repressione feroce contro tutto etutti coloro che si permetteranno la minima critica.Piuttosto che cazzo ci stavano a fare 100 gorilla alle sue dirigenze?Come mai quando "il Kavagliere" è in crisi politica arriva sempre l'aggressione?(vedi:cavalletto fotografico)

Giuliano Z., Berlino Commentatore certificato 14.12.09 18:54| 
 |
Rispondi al commento

IMOLA 14/12/2009
GLI ATTI VIOLENTI SONO TUTTI DA CONDANNARE, quindi condanniamo l'atto violento, il linguaggio violento tutto quello che di violento provoca dolore.
DETTO CIO' non continiumo con sta manfrina cantata dai vari lecca, la casta sta facendo gruppo e le varie versioni cantalinate sembramo più un sermone natalizio che una vera analisi dell'accaduto.
IL CLIMA ROVENTE creatosi,non è colpa di chi cerca di dare il minimo indispensabile di informazione veritiera, ma di coloro che tutto mescolano pur di non fare luce sulle continue insabbiature della decenza umana,è impossibile che tutta la stampa straniera sia manipolata da quella stampa poca, italiana che ancora dice qualcosa di vero e trasparente, allora i vari portavoce la smettano di cercare di creare dei martiri, L'ITALIA ED IL SUO POPOLO ha bisogno di ONESTA', CHIAREZZA E TRASPARENZA, MA PROABILMENTE QUESTO è SOLO UN SOGNO VISTO LA GRANDE QUANTITA' DI GNOMI CIRCOLANTI IN POLITICA.
SALUTI GIUSEPPE TONNINI

GIUSEPPE TONNINI, IMOLA Commentatore certificato 14.12.09 18:23| 
 |
Rispondi al commento

Non Dobbiamo avere paura di cosa verrà dopo, anzi ora sono loro i nostri cari politici; ad averne più di noi.

Credo che è il momento giusto, marciare su Roma e riprenderci il nostro paese.!!!!

Italiani

Luigi Barillari 14.12.09 18:22| 
 |
Rispondi al commento

"Super Tartaglia" "Grasse risate"...un briciolo di umanità? Cacchio che schifo.
Non è possibile giustificare la violenza usata da chi sta dalla parte giusta agli occhi di molti e scendere in piazza perchè un poveraccio viene ammazzato di botte in un carcere.
Il gesto sconsiderato di uno squilibrato (e non di un militante) viene considerato un atto eroico, uno psicolabile viene considerato un eroe perchè avrebbe potuto uccidere un burattino colpendolo alla tempia o in un occhio.
Pensate ai familiari di Tartaglia, sapete quante famiglie sono abbandonate dallo stato perchè in Italia non ci sono strutture adeguate per accogliere chi soffre di problemi psichici? A parte qualche lager dove il paziente viene portato alla morte dopo dosi massicce di farmaci.Soffermiamoci su questo, forse qualcuno che legge potra riconoscersi nel papà, nella mamma, nel fratello di Massimo...immaginate quanto dolore.In totale abbandono.
Non dimentichiamoci mai che la cosa fondamentale è il RISPETTO verso ogni individuo. A chi gioisce delle disgrazie altrui auguro una tomba illacrimata.

La racchia 14.12.09 18:17| 
 |
Rispondi al commento

carao direttore del tg4

neanche lei mettera piu piede in casa mia col suo finto,falso tg,

saluti

fra log 14.12.09 17:58| 
 |
Rispondi al commento

Io sono contro tutte le forme di violenza..però pensavo..ora dopo quello che ha subito, caro Premier se ancora in lei è rimasto qualcosa di "umano"..capisce cosa possono aver provato i manifestanti del G8 presi a randellate da chi dovrebbe invece proteggerli e i poveri capri espiatori, che vengono massacrati quotidianamente in carcere?..

Monica Meli 14.12.09 17:57| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Essere mandante occulto delle stragi di Stato, imporre le centrali nucleari, trasformare il paese in un lavatrice per capitali mafiosi, far eleggere delinquenti, spolpare l'Alitalia a nostre spese, ecc. ecc. ecc. non è anche questa violenza?

F. Masciullo, daGrottaglie Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.12.09 17:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Il gesto deleterio di un folle psicolabile lo si vuole attribuire ad altri e non a chi ha fomentato istigazione all’odio come ha fatto lo stesso
Berluconi.
Il gesto è condannabile sotto ogni punto di vista, ma sono ancor più condannabili coloro che vogliono strumentalizzare un fatto doloroso
per portare acqua al proprio mulino, come fanno gli ipocriti e nessuno si preoccupa del ferito che è più schizofrenico dell’attentatore,
Signori del cosiddetto Partito Democratico e del cosiddetto Partito della Casa della Libertà, smettetela di fare i Farisei.

Alfredo Fefettum, Roma Commentatore certificato 14.12.09 17:45| 
 |
Rispondi al commento

Il gesto deleterio di un folle psicolabile lo si vuole attribuire ad altri e non a chi ha fomentato istigazione all’odio come ha fatto lo stesso Berluconi.
Il gesto è condannabile sotto ogni punto di vista, ma sono ancor più condannabili coloro che vogliono strumentalizzare un fatto doloroso
per portare acqua al proprio mulino, come fanno gli ipocriti e nessuno si preoccupa del ferito che è più schizofrenico dell’attentatore,
Signori del cosiddetto Partito Democratico e del cosiddetto Partito della Casa della Libertà, smettetela di fare i Farisei.

Alfredo Fefettum, Roma Commentatore certificato 14.12.09 17:39| 
 |
Rispondi al commento

La cosa pazzesca che mi è capitato di vedere è stata la reazione dell'apparato di berlusconi: guerra di cifre x dimostrare che sono più i blog a favore del nano che quelli inneggianti all'"attentatore"; il governo chiede di oscurare i blog a favore di Tartaglia.
Ma dove vogliono arrivare? A tutti i costi si deve dimostrare che gli italiani lo amano? Ma siamo seri, forse il 25%, che lo ha votato, ma tutti gli altri italiani lo disprezzano. Ma come si fa a dire che si deve portare rispetto ad un anziano colpito da uno psicolabile. Forse che lui ha rispetto per questo popolo? Tutti i giorni attacca tutto e tutti, dalla chiesa al Presidente dello Stato, dai giudici ai giornali.
Il rispetto per meritarselo occorre guadagnarselo non continuare con questi modi mafiosi.
Forse che il vento abbia ricominciato a soffiare?

Renato Biggi 14.12.09 17:31| 
 |
Rispondi al commento

quando ho visto le immagini di Berlusconi sanguinante, mi sono scese le lacrime, non di dolore ma dalle risate. era tanto tempo che non ridevo così di gusto, e ogni volta che ci pensavo ridevo.
penso che adesso la smetterà di ridere su tutto, quanti italiani ha fatto piangere con il suo comportamento adesso è giusto che ridiamo noi. accusano Di Pietro per quello che ha detto. quanti parlamentari ipocriti avrebbero voluto dire ben gli sta ma si sono accodati al belato del gregge.
la cosa che mi fa ridere di più è che se approvano la legge sul processo breve l'attentatore ha buone probabilità di non essere condannato, Berlusconi non può pretendere l'esclusiva su l'impunità.
Berlusconi e Dell'Utri dicono che Mangano è un'eroe, io propongo che Tartaglia diventi un santo che ha saputo concretizzare quello che tanti italiani sognavano.

eleonora o, sassari Commentatore certificato 14.12.09 17:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA.....DITE TUTTI LA STESSA COSA SU STO BLOG.....
EH SI SONO I DANNI DEL COMUNISMO !
4 GATTI CON LE PALLE CHIUSE NEL PORTONE !

la voce del padrone 14.12.09 17:19| 
 |
Rispondi al commento

E se tutto questo fosse una farsa?é DA IERI SERA CHE MI FRULLA QUESTA IDEA IN TESTA.Ho seguito tutto il comizio in televisione su sky,e mi domandavo perchè le telecamere non inquadrassero mai la folla,per capire quanta gente ci fosse,ma niente.Poi finalmente su "io reporter"è passato un video amatoriale dove si vedevano anziani,signore ben vestite e ragazzi che manifestavano il loro dissenso contro B con le parole"FUORI LA MAFIA DAL GOVERNO"ed erano molti di più dei suoi seguaci.

marco diodori 14.12.09 17:14| 
 |
Rispondi al commento

La mia preoccupazione, in seguito al grave episodio di ieri, è che adesso dovremo assistere ad un inevitabile ridimensionamento degli impegni e degli obbiettivi che il Premier si era prefissato di conseguire.
Anzi, probabilmente ci sarà un'involuzione della politica: dal conseguimento di interessi comuni al soddisfacimento di meri interessi personali.

Della serie: dal Ponte sullo Stretto al Ponte per il Corto

Diego T 14.12.09 17:11| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe per favore fa qualcosa!
Sul tuo sito e' scritto che Non sono consentiti:
*messaggi pubblicitari
*messaggi con contenuto razzista o sessista.
Il susseguirsi di commenti di simpatia verso il gesto di TARTAGLIA mi sembra riproduca un messaggio di pubblicita' a favore di Berlusconi vittima dell'"opposizione assetata di sangue", e un messaggio razzista verso una "razza" in via di estinzione...
SMETTIAMOLA: la violenza e' fuori dal gioco della democrazia, nulla la giustifica. Ogni tentativo anche di trovare una giustificazione pseudo sociologica-psicologica al gesto di uno sconsiderato ha il sapore di "strategie eversive" da anni di piombo. Nel rispetto delle vittime che a partire da Piazza Fontana hanno perso la vita in nome di queste pseudo-ideologie, non commenterei oltre la violenza insulsa di un pazzo.

PAOLA ., Londra Commentatore certificato 14.12.09 17:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

JUGOSLAVIA DOLCE O JUGOSLAVIZZAZIONE?

enrico marziani 14.12.09 17:02| 
 |
Rispondi al commento

Trattenere il tfr dei lavoratori senza dire niente non è anch'essa violenza...?

F. Masciullo, daGrottaglie Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.12.09 16:59| 
 |
Rispondi al commento

A tutti quelli che gioiscono per questo fatto, auguro la stessa cosa, anzi,i denti ai vari Grillo e Di Pietro e Rosy Bindi li romperei personalmente con "martello adeguato"...
I commenti di voi adepti puzzano di merda a milioni di chilometri, bastardi...
Siamo pronti ad armarci, e non scherziamo, per difendere il governo democraticamente eletto!
Attenti, avete passato il... limite!
Maestri di violenza... questo siete voi, dei cattivissimi maestri!
Viva Berlusconi!
TUTTI a Roma, armati fino ai... denti!

andrea s.vicenza 14.12.09 16:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IRONIA :con la scusa del "povero berluschi",la nostra imbelle opposizione che siede al parlamento, puo' tornare tranquilla a dormire senza sentirsi in colpa nei confronti di chi la vota. 2 PICCIONI CON UNA FAVA, che colpo di culo ha avuto l' indomita opposizione!

lucrezia PIFFI 14.12.09 16:48| 
 |
Rispondi al commento

@ Sante. Marafini.
Concordo pienamente con il tuo punto di vista.E' esattamente ciò che ho pensato quando ho sentito in tv tutta la polemica nata intorno alle parole di Di Pietro.Trovo che abbia espresso il suo punto di vista in coerenza con quanto da sempre sostenuto e soprattutto che non abbia detto niente di male. Mi stupisce molto che tanti sostenitori dell'IDV si siano tanto risentiti e, soprattutto, mi pare molto ipocrita questo modo di pensare. Di Pietro certo non ha elogiato il gesto di Tartaglia,ma ha espresso ciò che in fondo molti pensiamo..il nano e il suo governo hanno ormai portato all'esasperazione. Forse ci voleva un gesto forte da una persona non proprio lucida,ma smettiamola di nasconderci dietro ad un dito..la gente non ne può più!!Berlusconi ha gettato questo paese nel baratro..e ancora una volta,anche in questa situazione,sarà la vittima!
W TONINO!!SEMPRE E CMQ!! TARTAGLIA LIBERO

Sara B. 14.12.09 16:46| 
 |
Rispondi al commento

In fin dei conti... se le è prese da un suo simile....DDDDDD

gino capon 14.12.09 16:37| 
 |
Rispondi al commento

10-100-1000-10000-.... Massimo Tartaglia

Grandeeeeeeeeee! Sei un mito.

Grazie.

Giuliano R. Commentatore certificato 14.12.09 16:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo squilibrato vi rappresenta meglio di Di Pietro.

gianni p. 14.12.09 16:14| 
 |
Rispondi al commento

SCANDALOSO SU FACEBOOK:
Alcuni gruppi con numerosi iscritti hanno subito una modifica del nome diventando "gruppi di solidarietà a Berlusconi".
Ad esempio un gruppo a favore dei terremotati dell'Abruzzo è diventato: Sosteniamo SILVIO BERLUSCONI contro i FAN di massimo tartaglia
Niente in contrario alla creazione di gruppi di questo tipo, ma prendere per il culo quelli che si erano iscritti in precedenza non mi pare molto "etico".
Bastava creare "de novo" il gruppo...qual'è la ragione di una manovra di questo tipo se non quella di voler far passare il concetto (falsato) che migliaia di persone sono solidali con il Premier?
Questo è il modo di far politica di certa gente...basato sull'inganno e sui brogli.
VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA!

Ernesto De la Serna, Havana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.12.09 16:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Penso che ora anche lui sà che significa quando si piglia una mazzata sul viso, come quei ragazzi che senza nessuna ragione nelle manifestazioni un pò vivaci qualche polizziotto un pò esagitato perde la testa.

arnaldo scotti, napoli Commentatore certificato 14.12.09 16:05| 
 |
Rispondi al commento

MASSIMO TARTAGLIA!!!!!
PRIMA ERI UN.... " NO NAME".
mentre adesso
SEI FAMOSO SUPER MASSIMO
" T A R T A G L I A "

12 BODYGARDS. Polizia, carabinieri ecc, ecc,
NON SONO STATI CAPACE DI FERMARE IL TUO GESTO.

Eduardo B. 14.12.09 16:05| 
 |
Rispondi al commento

Massimo Tartaglia è un grande artista!
con un solo gesto ha creato una performance (risente certo un pò l'influenza di Nitsch) e ha creato così quel capolavoro di arte contemporanea che è lo psiconano insanguinato, un capolavoro di arte pop, ovviamente!

Andrea Vullo, Palermo Commentatore certificato 14.12.09 16:01| 
 |
Rispondi al commento

Vi prego fatemi dire una cosa anche a meeeee. E' troppo che la tengo dentro..quasi 24 ore...Mi dispiace e condanno l'aggressione, la violenza, il sangue ma, CREDETEMI, sento in me una inspiegabile felicità, un senso di liberazione inconscio, uno sfogo non più comprimibile. Non ne potevo più delle sue ministro, delle sue minorenni, dei suoi lacchè, delle sue barzellette, delle sue leggi ed ero frustrato fino alla demoralizzazione perenne. Oggi, inconsapevolmente, mi sento rinato..ho ripreso fiducia...

Olim palus 14.12.09 16:00| 
 |
Rispondi al commento

E non servono a niente le parole del Presidente della Repubblica o degli esponenti della politica che invocano il no alla violenza, il si alle manifestazioni pacifiche, perchè alla fine si sai che loro stanno benone, nelle loro poltrone ed i loro lussi...e continuano a non fare niente per il popolo. Questo forse ha pensato il TARTAGLIA, che già soffriva di depressione? C'è chi si ammazza per depressione, c'è chi cammina in giro parlando da solo, c'è chi può prendere il simbolo della sua città, del suo disagio, in miniatura, e scagliarlo contro un simbolo dello Stato, in carne ed ossa. Non è colpa del TARTAGLIA, la responsabilità è di tutti,Istituzioni comprese. Perchè è stato lasciato solo, da tutti. Nei tempi di tangentopoli la gente furibonda scagliò monetine di ferro a gogò contro Craxi. Erano tutti psicolabili? o gente incazzata e depressa dai loro disagi?, che era li a sfogare il disgusto?. Lo Stato deve cambiare, deve pensare al suo popolo, non ai salottini di quelli che contano. Se no lo farà in Italia ci sono poco più di 22.000.000 di abitanti. Che altra gente non possa ripetere una cosa simile o ancora peggio?

enrico guadalupi 14.12.09 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Il popolo Viola, l'onda Viola, chiamatelo come volete, non è un movimento che incita alla violenza. E La Russa, di questo se ne deve render conto e deve capire. Il ministro, ieri sera ha lasciato un 'intervista che non mi è piaciuta affatto, dando addirittura colpe alle manifastazioni del No B Day. In un paese democratico, chiedere le dimissioni di un premier che governa male e pensa solo alle sue leggi ad personam e lecito,punto e basta.

Costa Andrea, Reggio Emilia Commentatore certificato 14.12.09 15:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

La riproduzione del duomo di Milano, il simbolo della città. Perchè un milanese deve acquistare un souvenir della propria città?, per poi lanciarlo al Premier? un caso o quel souvenir poteva forse custodire nell'inconscio del TARTAGLIA un valore simbolico? Milano. Forse rappresentava il suo disagio, nella città in cui vive?.Forse quindi un'idea inconscia di collegare il suo disagio a Milano, il cui simbolo è il duomo?. Psicolabile,ne siamo sicuri? o depresso?. Oggi tutti parlavano del Premier, dei punti, dei tagli, nessuno ha avanzato ipotesi su cosa abbia spinto il TARTAGLIA a commettere un gesto simile, ciò che invece sarebbe stato fondamentale fare. Per capire se tutto quello che sta accadendo nel nostro paese, politica e mafia, economia disastrata e disoccupazione allarmante, possa far uscire dai gangheri qualcuno, un qualunque sconosciuto disperato, con problemi economici, con una famiglia alle spalle, senza più un posto di lavoro. Il TARTAGLIA aveva uno o vari di questi o altri problemi?, tanto da farlo cadere col tempo nella depressione?. Viviamo in un periodo sempre più caldo. Quando non hai lavoro e ti vergogni davanti ai tuoi figli non potendo accontentare alcuni loro piccoli desideri,quando non hai di che vivere, o meglio non vivi dignitosamente, quando lo Stato è assente, quando vedi in tv che le prerogative dei politici siano quelle di aumentarsi lo stipendio alla faccia degli altri, com'è avvenuto tempo fa e in tempi di crisi, quando li vedi leggiferare a proprio uso e consumo, quando insomma ti rendi conto che manca un necessario status sociale equo e solidale, allora prima o poi può succedere che perdi la testa, ti innervosisci. E se sei già depresso il problema può diventare serio.

enrico guadalupi 14.12.09 15:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Credo sia giunto più che mai e per tutti il momento di fermarsi a riflettere. La notizia non poteva che fare il giro del mondo. Ore 18.30 circa di ieri, un uomo qualunque, uno sconosciuto, un incensurato, un lavoratore come tanti, forse con qualche problema mentale, for...se affetto da uno stato di depressione, che nella realtà, malgrado i medici di tutto il mondo continuinoa ravvisare chi di dovere che tale male sia una malattia vera e propria, guaribile, curabile, al contrario gli enti sanitari e quelli preposti alle politiche sociali non dedicano sufficiente tempo per operarsi a trovare nuove e migliori strategie e aiutare chi ne ha di bisogno. Per di più questa gente viene emarginata, si crede che bastino due pasticche per risolvere il problema. Ma la depressione può essere il risultato di un disagio o più disagi sociali, che si uniscono, che consumano pian piano e nel silenzio l'anima e la ragione di chi ne viene colpito. Forse sarà accaduto questo a Massimo TARTAGLIA? una persona con un distinto bagaglio culturale come scrivono i quotidiani, per giunta inventore di apparecchiature elettroniche. Una persona per bene. Chi lo conosce lo descrive come un tipo tranquillo. Solo i genitori, chi più di tutti lo conosce meglio?, dichiarano di avere un figlio psicolabile, che a volte calciava e tirava pugni, al muro, al pavimento. Psicolabile, ne siamo sicuri? o depresso? Ore 18.30 circa di ieri, un uomo qualunque, lo sconosciuto ha ora un nome, Massimo TARTAGLIA. Lancia a distanza ravvicinata un oggetto contro il premier Berlusconi, una riproduzione del duomo di Milano. Lo colpisce e gli procura delle ferite al volto. Al Capo del Governo, non ad un passante qualunque, come farebbe uno psicolabile..pongo ancora la domanda, Psicolabile, ne siamo sicuri? o depresso?.

enrico guadalupi 14.12.09 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Fortuna che era a Milano. Immaginate se fosse stato a Pisa....

annibale cappellazzi 14.12.09 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Ad insaputa dei membri, il gruppo SU FACEBOOK “NO FACEBOOK A PAGAMENTO NEL 2010” e' stato occupato da berlusconiani e hanno cambiato il nome in “SOLIDARIETA' A SILVIO BERLUSCONI”. il gruppo contava prima più di 2 MILIONI di fan, che stanno diminuendo visto che tanta gente sta uscendo dal gruppo.
questo è il terzo gruppo su facebook a cui hanno cambiato nome oggi..contava 2 MILIONI di aggregati..

il gruppo SOSTENETE IL MADE IN ITALY (500.000 fan) e oggi è diventato SOSTENIAMO SILVIO BERLUSCONI e mi sono prontamente dis-iscritto..

questo è il metodo con cui si manipola l'informazione, e che i telegiornali non mi vengano a dire che non lo sapevano.. VERGOGNA!!!

francesco paganuzzi 14.12.09 15:53| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

attenzione!! molta attenzione!!! staremo ai fatti
che per ora portano ai blog,che devono chiudere,
detto dal pezzente di turno,i viola sono delinquenti, le agende rosse fomentatori il circo mediatico comincia a muoversi,al di là dello scemo che si vede che butta qualcosa e non si sà chi colpisce; stranamete inseritosi con un corpo contundente a livello zero (un metro) di attenzione dei suoi sgherri; la chiara non partenza dell'auto del berlusca come se oltre a quello, non ci fossero altri pericoli per il premier vedi presidente usa,l'uscita del nanopsicopatico a farsi vedere dalla gente,poca attenzione;qualcosa non ha funzionato o è un bluf,seguiremo con molta attenzione questo evento
ricordando che marrazzo alla sua scoperta disse
è tutto falso,ricordate che la grande M.G. ha fatto scoprire il tesoretto di tanzi,che sostiene
di aver pagato tutti i politici a 360% ma non fà nomi,e di non aver nulla, e che spiegherà il dipinto regalato all'infermo Bondi, occhio e fiato sul collo oggi più che mai.

galletti claudio 14.12.09 15:52| 
 |
Rispondi al commento

appoggio in pieno quanto asserito da Paolo Papillo,anche se siamo ancora una minoranza silenziosa ,ma stiamo crescendo...

claudio biscuola 14.12.09 15:50| 
 |
Rispondi al commento

tosto... il nanetto!

Profeta Dell'infinito ed infinitesimo (raramente erro), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.12.09 15:47| 
 |
Rispondi al commento

E' stata una grande vigliaccata, a pensare che non è passato neanche un mese dall'ultimo lifting.

arnaldo scotti, napoli Commentatore certificato 14.12.09 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Rosso di sera... nel consenso si spera!

Profeta Dell'infinito ed infinitesimo (raramente erro), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.12.09 15:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Comunque... a parte le battute ... volevo dire ... si insomma ... ER TARTAJA CE PIJA

Ah AH AH AH AH AH

Profeta Dell'infinito ed infinitesimo (raramente erro), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.12.09 15:41| 
 |
Rispondi al commento

E' saltata la vernice ... ma possiamo rifarlo!

Profeta Dell'infinito ed infinitesimo (raramente erro), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.12.09 15:39| 
 |
Rispondi al commento

il commento di Massimo Tartaglia, dopo l'accaduto è stato ... lapidario!!!!

Profeta Dell'infinito ed infinitesimo (raramente erro), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.12.09 15:36| 
 |
Rispondi al commento

...sarà stato un CODICE ROSSO ?

Profeta Dell'infinito ed infinitesimo (raramente erro), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.12.09 15:32| 
 |
Rispondi al commento

Delinquente era prima dell'attentato del pazzo,delinquente rimane,anche se con qualche dente in meno.Eppoi se non si capiscono tra loro pazzi come puo pensare il gran mafioso di poterlo capire noi.Togliercelo dalle balle mi sa che dobbiamo pregare per l'aiuto divino.

Danilo M., Trapani Commentatore certificato 14.12.09 15:26| 
 |
Rispondi al commento

o mia bella Madunnina........

Sabrina C., nel milanese Commentatore certificato 14.12.09 15:22| 
 |
Rispondi al commento

Conservate quest'articolo. Andrà bene anche fra nove anni! Tanto la ripetizione passerà, gli italiani dimenticano facilmente!!!

Volatile pn 14.12.09 15:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RINASCIMENTO

dopo un epilogo amaro c'è,a volte, un prologo dolcissimo...

http://www.youtube.com/watch?v=bC3MDgZReAM

nonno arzillo Commentatore certificato 14.12.09 15:06| 
 |
Rispondi al commento

I TRE GIORNI DELLA MADONNINA
i retroscena dall'11 settembre 2001 al 13 dicembre 2009.

voyager racconterà martedì prossimo una profezia maya che già parlava di un certo tartaro o tartari e di una statuetta e nani da giardino.

stando invece a fughe di notizie dal servizio sanitario nazionale - divisione psichiatria mk-ultra, sarebbe stato intercettato in un mandorlato e tradotto da spatuzza un pizzino firmato razzy in cui uno stato estero avrebbe concordato con la mafia tre giorni di lutto a seguito dell'attentatuni al nano da giardino.

si legge invece nel comunicato stampa, diffuso porta a porta, assiem al progettino firmato dal geom. filini del plastico di piazza duomo che sarà mostrato stasera in trasmissione, che poco prima dell'attentato si sarebbe interposta la mano della madonnina, salvando l'occhio del premier creato con le nanotecnologie.

telefonerà in trasmissione il papi che ringrazierà dal suo capezzale e il conduttore stimolera la sua sacca lacrimifera rettiliana pre rendere storico il momento. pare si stia anche approntando la postazione per il prossimo patto con la mafia...

stando invece ad indiscrezioni oltreoceano, gli analisti della cia avrebbero previsto con largo anticipo l'increscioso incidente occorso al nano da giardino.
secondo la fonte della casa bianca abbronzata rimasta anonima, l'episodio era anticipato da inequivocabili segni, come l'inspiegabile penuria di pane e di brioches, presso le fabbriche occupate e i precari e licenziati a casa loro, in questo triste natale.

il settimanale chi proporrà la prossima settimana un'intervista in esclusiva al premier più basso del mondo (salvo quello del vietnam che per questo è stato invitato in italia) che rivelerà cosa ha pensato quando è stata attentata alla sua vita.
tutta la vita gli sarebbe passata davanti agli occhi esclusi i momenti iniziali della carriera con l'origine dei suoi soldi.


CARISSIMI, GODETEVI IL REGIME MEDIATICO FINCHE' POTETE! POI C'E' SOLO QUELLO POLIZIESCO...

gennaro esposito 14.12.09 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Mandanti non ce n'erano
L'aggressore era uno solo
Ma la soddisfazione è stata unanime

viviana v., Bologna Commentatore certificato 14.12.09 14:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*****PROBABILMENTE E' TUTTA UNA PAGLIACCIATA***** Hanno detto nei vari tg, fra le altre cose, che il temerario Silvio (colui che ama il popolo e che vuole stare fra la gente) ha perso 1/2 litro di sangue.. A questo punto, a me, viene da fare una RIFLESSIONE: il temerario Silvio viene aggredito mentre sta' camminando per andare verso l'auto; nel momento in cui sale in macchina si vede chiaro che il suo volto e' gia' sporco di sangue, sangue che pero' ha smesso di fuoriuscire; la macchina parte e arriva davanti all'ospedale; il temerario Silvio scende dall'auto e rassicura i fedeli accorsi sul posto di stare bene; poi entra in ospedale. DOMANDA: E' possibile che nel tragitto che va' da piazza del Duomo all'ospedale San Raffaele il sangue abbia ripreso a fuoriuscire improvvisamente, che il temerario Silvio abbia finito di perdere la restante parte del sangue (1/2 litro equivale a 3 bicchieri per l'acqua pieni), che sia riuscito a tamponare il tutto con stracci di fortuna (dato che non era premunito vista l'imprevedibilita' dell'accaduto, o forse no?), che sia sceso dall'auto con il volto completamente pulito, senza nemmeno una sbavatura e con la giacca, il colletto della camicia, la camicia, la cravatta e i polsini totalmente immacolati? Uno che perde 1/2 litro di sangue come minimo ha la meta' superiore della camicia completamente intrisa di sangue sul davanti, sul viso poi anche dopo essersi puliti rimane sempre qualche sbavatura di sangue secco e anche i polsini si sporcano dal momento che, quando si viene colpiti, rimane istintivo portare le mani sulla parte contusa. Che si sia cambiato in macchina? Temo che anche questo mistero restera' irrisolto.

iradi dio 14.12.09 14:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe te hai ragione e saranno cazzi nostri putroppo!loro i politici si beccano la pensione a vita!

giuseppe f., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.12.09 14:52| 
 |
Rispondi al commento

Ancora un esempio della mediocrità italiana..
Bush l'avrebbe schivata!

christian rossoni 14.12.09 14:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

D'ARTAGLIAN
e i tre moschettieri: ATOS, DIPIETROS E ARAMIS.

Falko Rosso 14.12.09 14:41| 
 |
Rispondi al commento

Perchè tanto odio ?

Ma...non era il mitico ed esilarante EDIKA ???

Gianmaria Valente (cu chulaìnn) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.12.09 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Il Tartaglia è di famiglia Pdl
lui stesso vota Pdl perché in Italia l'insanità mentale non è di ostacolo al voto come non lo è l'insipienza
Era andato in piazza a sentire B come ogni buon berluscone
però non ci sta con la testa
e quando si è trovato B davanti, qualcosa di insano è scattato in lui e lo ha colpito
Avrebbe potuto colpire allo stesso modo qualunque altra persona di qualunque altro partito o persino una capra o un asino o un tram
Manca qualsiasi motivazione politica
Manca qualsiasi motivazione. Punto
E' stato un atto totalmente irrazionale che cade sotto le categorie cliniche
Epperò abbiamo dovuto assistere a questa pietosa sceneggiata in cui tutti urlano al complotto, alla violenza comunista, ai mandanti
E' diventato comunista persino Di Pietro che di sx non è stato mai
E' comunista anche Bersani che ha espunto accuratamente ogni parola comunista dal suo lessico e dalla sua strategia e che più che un oppositore sembra un socio in affari
E' dovuto andare anche lui oggi al San Raffaele a porgere omaggi a Sua Maestà ferita e vilipesa
Magari lo avrà ricevuto Letta
Mi domanda se la toppata in faccia l'avesse presa lui se B sarebbe andato a omaggiarlo
Oggi abbiamo assistito alla scena pietosa di Schifani, 2a carica dello stato, che delirava come da copione su complotti, mandanti e violenza seminata contro B
L'incredibile Scajola, che è peggio dell'incredibile Hulk, ha detto addirittura che il mandante dell'aggressione a Berlusconi ERA LA ROSI BINDI!! Ora uno che accusa la Rosy Bindi di essere la mandante di un attacco omicida come minimo sta peggio di Tartaglia e sarebbe da neuro
Poi ci sono quelli che dicono che Tartaglia è stato messo su dal clima di odio espresso nei blog
E magari è uno che il pc nemmeno ce l'ha
Noi qualche pazzo sul blog lo abbiamo avuto ma era ed è religiosamente di dx
Alla fine la ciaffata in bocca diventerà come le 2 torri, alibi per persecuzioni politiche e bavagli vari
però la violenza a sentir loro sarà sempre da un'altra parte

viviana v., Bologna Commentatore certificato 14.12.09 14:39| 
 |
Rispondi al commento

ci mancava solo lo scemo della statuetta...adesso ne faranno un martire...siamo all'idiozia assoluta....

vittorio abelar 14.12.09 14:38| 
 |
Rispondi al commento

staccategli la spina...no' all'accanimento teraputico...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 14.12.09 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Poco male, un pò di fondotinta o di cipria e ritorna come nuovo...

George Kaplan 14.12.09 14:26| 
 |
Rispondi al commento

....hummmm!... magari non finisce qua!...
daltronde è pur sempre in un ospedale italiano e la recente cronaca ci insegna come tante cose strane succedono in quegli ambienti......
Forza, forse possiamo ancora sperare!

Silver Perdisa, IMOLA Commentatore certificato 14.12.09 14:26| 
 |
Rispondi al commento

Oscurate il paese.
Chiudete i centri di igene mentale !!
Chiudete le osterie, i bar, i ristoranti, le bocciofile, i clubs ... dove si straparla del governo.
Si mandino agenti della digos ovunque si parla !!
Si chiudano i canali RAI e Merdaset.
Se Berlusconi muore chi farà sorgere il sole ?
Chi renderà fecondo il Nilo ? Chi ingraviderà il bestiame ? Chi staglierà la luna in cielo per rischiarare le nostre notti ? Chi spargerà il seme nei campi di granaglie ? Chi i pesci negli abissi del mare ? ...

MA VAFFANCULO VA' !!!

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.12.09 14:25| 
 |
Rispondi al commento

Allora, ho letto alcuni dei vostri commenti e davvero mi avete fatto venire la nausea!
A prescindere dalla scelta politica di ognuno di noi quì stiamo commentando un atto di violenza nei confronti di una persona. Mi fate davvero pena e mi rivolgo a tutti quelli che hanno scritto cose tipo "santo subito" o "te lo sei meritato" ecc. La violenza non è giustificabile, neanche nei confroti di una persona che non stimate o che addirittura odiate. Fatevi un esame di coscienza e riflettete sulla vostra superficialità! E meno male che tra poco si festeggerà la nascita di Cristo (morto per noi)! Davvero complimenti!

Leda Uno 14.12.09 14:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gradisca anche questo signor presidente

V L. Commentatore certificato 14.12.09 14:16| 
 |
Rispondi al commento

DOV'E' LO STATO AL SUD?

Il Sud è in mano alle mafie.

Il territorio è controllato militarmente dalle
mafie.

Le istituzioni sono infiltrate dal crimine
organizzato.

L'economia legale al Sud è finanziata cioè inquinata con i proventi delle
mafie.

Lo Stato è latitante al Sud.


Grillo, che fine schifosa ha fatto il tuo "blog"!

Se togliamo tutti i commenti che inveiscono contro Berlusconi, è finito! rimarrebbero un paio di commenti al giorno, come sui "Blog" di Beha o di Gomez!
Hai impiegato tutti questi anni per ritrovarti una "creatura" che non dice nulla di nuovo al 90% degli Italiani!

Che fine schifosa che hai fatto!

Marco Bolla, Pietrasanta Commentatore certificato 14.12.09 14:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OCCORREREBBE UN MANUALE DI AUTODIFESA DAI SONDAGGI!

occorrerebbe un manuale su come si risponde ai sondaggi per non essere
strumentalizzati.

occorrerebbe dare sempre risposte "politiche" cioè avendo ben chiaro il
significato politico della propria risposta e non rispondere mai
semplicemente quello che attraversa la propria coscienza. il sondaggismo
propagandista si nutre della tua sincerità per risputarti contro populismo
e qualunquismo! la tua opinione è la baionetta con la quale infilzano la
verità possibile!

se il corriere della sera per esempio propone un sondaggio sulla
credibilità del collaboratore di giustizia ("pentito") spatuzza è chiaro
che poi le risposte vengono usate dal regime mediatico a favore di
berlusconi. non è un mio pregiudizio è l'esito di un giudizio ponderato sul
sistema mediatico inficiato dal mega conflitto d'interessi di
mr.b-il-corruttore-di-mills.

così se per caso la tua risposta sincera fosse "devono accertarlo i
giudici" non puoi sinteticamente rispondere "non so". saresti omissivo
verso
le tue idee autentiche. saresti autolesionista verso il posto che ti spetta
rappresentativamente nel rilevamento statistico!

se hai un'idea chiara su berlusconi è irrilevante ai fini del dibattito
politico dire al posto di un obiettivo "non so":

"spatuzza è credibile".

perchè non sei un giudice. non sei neanche un giornalista. sei un numero
che vogliono usare per far politica alle tue spalle. quindi sei chiamato a
fare
politica anche con la risposta ad un sondaggio.

non puoi limitarti al "non so": le emanazioni mediatiche di mr. conflitto
d'interesse non aspettano altro che usare il tuo "non so" per far sapere al
popolo bue che berlusconi è vittima delle toghe rosse!

mica t'hanno chiesto se credi esista una cospirazione delle toghe rosse!
ma tu, dicendo "non so" (sottinteso: non so se spatuzza è attendibile ma lo
stabiliranno i giudici) in realtà, stai rispondendo proprio in quel modo.

almeno per chi userà la tua stessa opinione contro di te!

gennaro esposito 14.12.09 14:15| 
 |
Rispondi al commento

SALVIAMO L'EMILIA-ROMAGNA

Salviamo l'Emilia-Romagna dall'infiltrazione dei capitali delle mafie.

Salviamo l'ultimo avamposto della Civiltà in Italia dal riciclaggio dei
capitali mafiosi nell'economia legale.

Salviamo l'Emilia-Romagna dalle mafie. Anche dalle mafie in colletto
bianco.

Salviamo l'Emilia-Romagna!


da repubbblica.it

dopo il ricovero nell'ospedale privato di cui è azionista, accompagnato dal successore del suo medico personale diventato sindaco e inguaiato, il premier piduista avrebbe detto al cappellano:

"perchè tanto odio? m'avevano detto che non c'era più pane e che il popolo aveva fame. ed io avevo disposto a villa certosa di distribuire brioches dopo la mia moltiplicazione nella finanziaria! che devo fare di più per farmi amare?
cribbio!, avevo detto il colpo più leggero. lo faccio condannare per davvero quel... tartaro o tartari!"

;-)


DOMANDE INQUIETANTI
intanto ci si chiede in rete perchè la gente si commuove per il sangue di un nano da giardino ma non per quello di incensurati fumnatori di spinelli pestati a morte dello stato.

gennaro esposito 14.12.09 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Ma tu guarda cosa deve fare B. pur di fare parlare di se

V L. Commentatore certificato 14.12.09 14:10| 
 |
Rispondi al commento

"380.000 iscritti su Facebook a sostegno di Berlusconi."

E' UN FALSO:

http://www.corriere.it/politica/09_dicembre_14/facebook_twitter_berlusconi_reazioni_7d0aee10-e8a1-11de-b930-00144f02aabc.shtml

CONTROLLATE IL VOSTRO ACCOUNT FB.

Questa cosa sta andando fuori controllo.

Guildenstern von Kalte 14.12.09 14:09| 
 |
Rispondi al commento

FORZA TONIIIII' NO' CURA' CHILL E' STRUUUUUUUUUUNZ!!!!!


Traduzione per nord¢ro Italia:

FORZA ANTONIO NON TI CURAR DI LUI MA GUARDA E PASSA... CHE E' STRUUUUUUUUNZ!!! (quest'ultima non "abbisogna" di traduzione ^___^

SISSI MILANO (sissi milano), MILANO Commentatore certificato 14.12.09 14:05| 
 |
Rispondi al commento

"non capisco perchè così tanto odio"

Allora sei anche duro di comprendonio....buffone

gatta in calore Commentatore certificato 14.12.09 14:00| 
 |
Rispondi al commento

da repubbblica.it

IPOTESI DI COMPLOTTO A 360 GRADI
dagli psichiatri comunisti all'incidente diplomatico sotto la tenda e in dacia.
ma qualcuno grida al condizionamento del regime mediatico

in rete c'è chi già ritiene che occorrerebbe aprire un'indagine approfondita per verificare l'ipotesi di cospirazione e circonvenzione dell'incapacità e creduloneria popolare. ("come puo' infatti un rettiliano avere sangue rosso?! cis i chiede.)

dovrebbero essere acquisite tutte le immagini che hanno ripreso il presunto impatto della statuetta.

la cosa inquietante è che la telecamera che riprendeva il nano da giardino s'è spostata proprio nell'attimo in cui la statuetta avrebbe impattato. il cameraman era dunque un complice dell'attentatore? (*)

ci si chiede quale sia il ruolo in questa vicenda di putin, gheddafi e della mafia che non gliele manda a dire. infatti, l'attentatore potrebbe essere un capro espiatorio di una cospirazione attuata ai danni delle tenere nonine italiane che votano il più amato nano da giardino degli ultimi 150 anni.


I SOSPETTI - APPENDICE

(*) da indiscrezioni di una gola profonda, il cameraman che ha ripreso l'attentatuni avrebbe sostituito all'ultimo istante quello che solitamente lavora con la troupe rai peraltro irreperibile.
il sostituto si chiamerebbe nicolò paganini e già questo indurrebbe a dei sospetti i blogger più seguiti. anche perchè poi non si è ripresentato al lavoro e stando alla testimonianza del regista che non l'aveva mai visto prima, "avrebbe sospetti tratti siciliani".
intanto si è creato un gruppo su facebook per chiedere alla NATO di fornire le immagini riprese dai satelliti in quel momento sulla piazza.

si rischia anche un incidente diplomatico perchè i sospetti a 360 gradi vanno allo screzio nella dacia con l'escort che l'avrebbe contaminato con la scarlattina, al disguido occorso in libia nell'ultrimo incontro con il capo beduino che avrebbe chiesto con insistenza una ministra in cambio di 30 cammelli.

gennaro esposito 14.12.09 13:59| 
 |
Rispondi al commento

E' interessante notare come voi grillini che dovreste impersonare l' Italia "sveglia e attenta" non capiate nulla di quello che sta accadendo.

Ci stanno portando alla censura di regime. Oscureranno blog e siti che sono in contrapposizione a Berlusconi e al governo. Continuate pure a gioire di quanto accaduto ieri sera, ogni commento scritto in tal senso è un favore al governo. Continuate pure finchè potete usare questo blog, perchè sarà il primo a sparire.

Guildenstern von Kalte 14.12.09 13:59| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI MIRACOLATO ?

IL TARTAGLIA L'HA MANDATO ALL'OSPEDALE,
E....I SUOI CONOSCENTI MAFIOSI
L'AVREBBE MANDATO AL CIMITERO.

Mario B. 14.12.09 13:58| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi, hai solo il "coraggio" dei vili, insieme ai tuoi accoliti!
Abbi il coraggio, per una volta, di indicare i tuoi veri nemici, anziché continuare a leccargli il culo, prendendotela con i deboli!
Troppo potenti? Ti stai cacando addosso?
Non hai neppure la mettà dell'intelligenza di Craxi!
Il nano è nudo!:)

sancho . Commentatore certificato 14.12.09 13:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

chi semina vento raccoglie tempesta
forza MASSIMO TARTAGLIA ( E IL SUO DUOMO)

cesare alemanno 14.12.09 13:54| 
 |
Rispondi al commento

LA MADONNINA!
NESSUNO CHE SI OCCUPA DELLA POVERA MADONINNA INFETTATA DAL SANGUE DEL PORCO?

Emanuele Cerri (), Patong Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.12.09 13:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Beppe hai pronto il dominio beppegrillo.ch ?

L'aggressione di ieri è EVIDENTEMENTE un FALSO, come ho già detto. Nessuna scorta seria si sarebbe comportata come la sua. L'avrebbero impacchettato e portato via in un picosecondo, non sapendo se si trattava di un caso isolato o un linciaggio organizzato.

La stampa di regime l'ha bevuta per contratto. Spero per lo meno che i blogger non la bevano per pura imbecillità.

Ringraziate che per questa operazione di distrazione di massa il nano malefico abbia optato per un'azione di autolesionismo e non per un atto dinamitardo con vittime ignote (e comunque ha optato per la prima possibilità non per ragioni etiche ma sapendo che il suo faccione insanguinato avrebbe reso mediaticamente parlando infinitamente di più di un attentato).

Ora aspettatevi l'oscuramento del web. Si sono creati il Casus Belli e andranno per le vie di fatto.

Inoltre passerà di secondo piano il fatto che zitti zitti si fotteranno le pensioni...

Okkio ai servizi segreti...

saluti elvetici

Fernando Vehanen 14.12.09 13:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

UHHHHHH FATTO BUA!!!!

hihihihihi


CHE DITE L'AVRA' CAPITO CHE " UN POPOLO AFFAMATO GRIDA ALLA RIVOLUZION" ?????

SISSI MILANO (sissi milano), MILANO Commentatore certificato 14.12.09 13:52| 
 |
Rispondi al commento

"IO VOGLIO BENE A TUTTI.PERCHE' TANTO ODIO PER ME?"
ANCHE TARTAGLIA TI VUOLE BENE.TI HA LANCIATO UNA STATUETTA DEL DUOMO,MASSIMA ESPRESSIONE DI MILANO E SIMBOLO DI PACE.ALTRIMENTI TI AVREBBE TIRATO UNA CAGATA.VERA S'INTENDE.

antonio r., SIRACUSA Commentatore certificato 14.12.09 13:51| 
 |
Rispondi al commento

La "COLPA"non è di Di Di Pierto e nemmeno di una canpagnia di informazione denigratoria contro il governo.La colpa è della FAME,quella fame da cibo per intenterci,quella vera,chè nessun discorso o dibattito televisivo può saziare.Il problema è chè sbirciando qualche tg di informazione,si sente che la ripresa c'è,la crisi è ormai alle spalle che il P.I.L è salito dello 0,6%non importa

Roberto Fornara, vercelli Commentatore certificato 14.12.09 13:50| 
 |
Rispondi al commento

a silvio, ringrazia la scorta, senno' sai come ti farebbe la piazza?

Ugo D., Nice Commentatore certificato 14.12.09 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me è tutta una farsa per farsi dare qualche giorno di propognosi (20 giorni a detta del primario iscritto a Forza Italia) e quindi una giusta causa per non andare in tribunale. Come quando improvvisamente si sentì male sul palco durante un altro dei suoi eccelsi comizi.

GIAMPIERO CAMPANELLA 14.12.09 13:49| 
 |
Rispondi al commento

IL FASCISTA MANGANELLATO!

Raffaele Muraglia, Diano Castello (IM) Commentatore certificato 14.12.09 13:47| 
 |
Rispondi al commento

I HAD A DREAM .... E S A U D I T O !!! GRAZIE BABBO NATALE PER QUESTA STRENNA NATALIZIA ANTICIPATA !

alessandro lavezzari 14.12.09 13:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Mi hanno segnalato che il mio commento postato qui, è stato citato, insieme a quello di altri utenti del blog, da Il Giornale. Ecco il link:
http://www.ilgiornale.it/interni/lodio_dilaga_anche_blog_tartaglia_santo_subito/14-12-2009/articolo-id=406684-page=0-comments=1
Ribadisco la mia opionione. La violenza NON è la soluzione, MAI. E' qualcosa di deplorevole. Non ho giustificato NESSUNO né ho festeggiato, cari "giornalisti" de Il Giornale, ma ritengo che CHIUNQUE (quindi non solo Berlusconi) provochi ed instilli veleno, non potrà che ricevere, di ritorno, purtroppo, lo stesso veleno, sia esso in parole che in azioni. Con buona pace dei censori de Il Giornale che stanno cercando tutti i colpevoli possibili ed immaginabili per quanto accaduto ieri...
Invitano sempre GLI ALTRI ad abbassare i toni, peccato lo facciano sempre alzando la voce...


che linse??!!

STEFANO M., reggio emilia Commentatore certificato 14.12.09 13:46| 
 |
Rispondi al commento

ho acceso il televisore e c'era il tg4 ovunque, rai1-tg4 rai2-tg4 italia1-tg4 la7-tg4 e così via , tutti, a reti unificate, stavano trasmettendo "la santificazione di un capo mafia"

P.S. io credo di non essere italiano, perchè ho un po' di difficoltà anche a capire quello che dicano in televisione

V. Vendetta 14.12.09 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi: Maroni, "Domani riferiro' a Camera, valuto oscuramento siti"
14 Dicembre 2009 13:31 POLITICA

MILANO - Il ministro degli Interni Roberto Maroni ha annunciato, al termine del vertice in prefettura a Milano, che domani riferira' alla Camera su quanto accaduto ieri sera al premier Berlusconi. Maroni ha anche dichiarato che sta "valutando di oscurare i siti internet che incitano alla violenza''. (RCD)

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.12.09 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Ignoranza, presunzione e desiderio di sopraffazione al potere.
Prima o poi, per fortuna, finisce, anche se i DANNI RESTANO.
Un paio di notizie al riguardo.

(ASCA) - Roma, 14 dic - ''Dal Consiglio di Stato arriva un importante stop alla riforma delle superiori che Gelmini e il governo vorrebbero attuare fin dal prossimo anno scolastico''.
...
secondo il Consiglio, i Regolamenti emanati dalla Gelmini per licei, istituti tecnici e professionali vanno ben oltre quanto era contenuto nella delega concessa al governo
...
da
it.notizie.yahoo.com

Calciopoli: tre anni a Giraudo, associazione per delinquere
Tre anni ad Antonio Giraudo per frode sportiva e associazione per delinquere. Questo il primo verdetto del processo su Calciopoli.

da
sport.virgilio.it


Leggo anche, tra le altre notizie:
Berlusconi: ''Non Capisco Perché Mi Odiano''
da
it.notizie.yahoo.com

Chissà se anche Brunetta, Capezzone, e co. si pongono domande simili.
Un bel gruppo di incitatori di denigrazione contro tutto e tutti, salvo poi "non capire".

Rimando ai siti per dettagli

rosario v. Commentatore certificato 14.12.09 13:43| 
 |
Rispondi al commento

la bindi quanto a ipocrisia........ lasciamo perdere.

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 14.12.09 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi resta in ospedale
"Lo fa soffrire l'odio politico"
Bufera su Di Pietro e la Bindi.
La mia piena e sincera solidarietà a Di Pietro e Rosi Bindi, gli unici politici non ipocriti nel famgoso panorama di centrosinistradestra.
L'odio per Berlusconi cresce man mano che lui non si fa processare, l'uomo più odiato di Mussolini.
Onoro e gloria al giovane iuomo che ha avuto il coraggio di colpirlo.

cesare beccaria Commentatore certificato 14.12.09 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Costituzione della Repubblica Italiana
Da Wikipedia

« Se voi volete andare in pellegrinaggio nel luogo dove è nata la nostra Costituzione, andate nelle montagne dove caddero i partigiani, nei carceri dove furono imprigionati, nei campi dove furono impiccati. Dovunque è morto un Italiano per riscattare la libertà e la dignità, andate lì, o giovani, col pensiero, perché lì è nata la nostra costituzione. »

(Piero Calamandrei)


silenzio........

ENZO D., BARI Commentatore certificato 14.12.09 13:37| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento


Aldilà di quanto accaduto al premier (e mi rammarica che il signor Tartaglia, vista la sua buona mira, non abbia preferito uno strumento più risolutivo)...
Qualcuno mi sa dire dove ora, vista la terribile situazione descritta da Beppe, sia più sicuro nascondere i soldi?
Certo non in BOT... ne tantomeno in posta... forse in qualche banca??? o forse è meglio ritirare il capitale, trasformarlo in mattoni o nasconderlo in un luogo sicuro???

Massimo Borgis, Condove Commentatore certificato 14.12.09 13:36| 
 |
Rispondi al commento

Eppure qualcosa non mi convince.
Avrò visto 30 forse 40 volte il video ma non ho notato nessun contundente.
Stranamente, nel video si vede che appena cade all'indietro, ha già il fazzoletto in mano.
A parer mio è ben congegnato.
L'alternativa, può essere che tartaglia avesse conti in sospeso col premier, magari in un passato lontano, quando si sono conosciuti in qualche sanatorio mentale...

federico m., torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.12.09 13:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè mi odiano ?
Domanda sbagliata !!
Perchè Massimo Tartaglia mi odia così ?!
Questa è la domanda giusta.
Se per il gesto di una persona instabile si scatena tutto questo bailame significa che l'italia intera è in stato di delirio permanente.
Un tizio come B che non perde giorno nel fare della politica una personalizzazione come può stupirsi se poi è la sua persona fisica ad esserne colpita.
Il fatto è che quanto a mitomania non c'è nessuna differenza tra il tartaglia e il nano.
Se la sua faccia è la faccia del paese (La barbarie dal volto umano), così come avviene nei paesi totalitari (pensate alle grandi immagini di Stalin affisse in ogni luogo) allora è contro una faccia che il dissenso (anche quello dei pazzi) non può che scagliarsi.
Chi è causa del suo mal pianga se stesso !!!

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.12.09 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Anche il bluff delle case ai terremotati abruzzesi sta uscendo fuori!
Questo nano è tutto un bluff!:)

sancho . Commentatore certificato 14.12.09 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Di Pietro è un eroe: invitato a genuflettersi davanti a sua nanità a mandato a cagare i giornalisti.

DI PIETRO E' UN EROE!!!!!!!!!!!!!

franco antonio perrone, verona Commentatore certificato 14.12.09 13:33| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 24)
 |
Rispondi al commento
Discussione

è SUCCESSO UN FATTO"GRAVISSIMO".IL TG 2 HA APPENA "MINACCIATO"! IL MAGISTRATO"SPATARO" CHE STA INDAGANDO SULL'"AGGRESSORE" DI BERLUSCONI CON QUESTE PAROLE:"ANEDDA DI AN DICE CHE QUESTO CLIMA D'ODIO è STATO CREATO DAI MAGISTRATI"SPATARO"! E "INGROIA"! SAPETE QUESTO"COSA VUOL DIRE"? CHE SE SPATARO SCOPRISSE I "VERI" "MANDANTI" DI QUESTA AGGRESSIONE,è STATO GIà "AVVISATO"! CHIEDO A BEPPE GRILLO,A MARCO TRAVAGLIO,AD ANTONIO DI PIETRO,E A TUTTI QUI SUL BLOG CHE "QUALSIASI" EVENTUALE "ULTERIORE" AGGRESSIONE A QUESTO,MAGISTRATO(O MAGISTRATI)(PERCHè HA NOMINATO ANCHE INGROIA) ABBIA LA LORO E LA VOSTRA"PIENA"! "SOLIDARIETà"!

tea bebè 14.12.09 13:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento

Signori siamo al capolinea. Anzi, siamo oltre il binario morto; siamo deragliati nei banchi di sabbia dopo aver sfondato l'ultima protezione. Solo che siamo ancora sui vagoni e abbiamo paura di scendere per vedere cosa ci circonda veramente e soprattutto per la paura di mettere i piedi nella merda o finire, più probabilmente, sotto la merda.
Il gesto dell'aggressore, malato o meno, è sicuramente esecrabile.
Ma pensiamo a che stato di agitazione, paura, insicurezza, timore, sono arrivate le masse. Dal proletariato al famoso "ceto medio" per non parlare di quei pochi, ma onesti, piccoli e medi imprenditori.
La situazione economica è letteralmente allo sbando e ogni singolo individuo cova le sue paure che sommate a quelle di altri creano un bel fattore destabilizzante.
Consideriamo che chi è stato colpito spesso ha insultato i suoi concittadini (coglioni), ha detto che è stato votato da tutti gli Italiani, e non perde occasione per spararne una. E' circondato da persone che dicono una cosa e poi ne fanno un'altra. Altri inneggiano alla secessione e in tempi non lontani hanno bruciato il Tricolore.
Dall'altra parte c'è un'opposizione che in una parola è semplicemente INESISTENTE.
Considerando tutto questo prima o poi temevo accadesse qualcosa. Che il gesto sia stato compiuto da una persona malata è solo un particolare.
Ora mi chieso cosa succederà?
Travolti da una folata di vento natalizia saremo tutti (o quasi) più buoni e ci affretteremo a mettere tutto nel dimenticatoio oppure attenderemo un gesto peggiore per capire che dal treno bisogna scendere, sporcarsi e rimboccarsi le maniche e aggiustare quel che si può partendo poi da una nuova stazione? Perché presto o tardi sarà a Noi che toccherà rimettere in sesto la baracca, sceglierci i capitreno, i controllori e vigilare sul loro operato. E sceglierci anche le modalità di viaggio.
Partiamo però con una buona base; un libretto di istruzioni che ci invidiano in tanti paesi del Mondo. La Nostra Costituzione.

alberto bastai 14.12.09 13:32| 
 |
Rispondi al commento

STASERA A PORTA A PORTA

predisposto il plastico a porta a porta per l'attentatuni al premier, pare che sia stato creato anche un modellino del souvenir che ha impattato con i denti e il naso del nano da giardino.

il premier piduista sarà intervistato al capezzale da feltri che spiegherà come con il condizionamento messo a punto dalla cia mk-ultra il tartaglia abbia subito il lavaggio del cervello dagli psichiatri comunisti e dalle toghe rosse.
l'attentato chiarirebbe una volta e per tutto come il nano da giardino abbia fatto più di chiunque altro contro la mafia.
saranno intervistate tenere anziane e nonnine fan del tg4 e in pena per la sorte del premier.

interverrà anche un celebre esperto di teorie cospirative che farò paragoni fra l'11 settembre americano e il 13 dicembre italiano.

questi sarà contrapposto ad esperto do lavaggio mediatico del cervello che proporrà la teoria in auge su facebook secondo cui si tratti di una messa in scena e che il premier piduista in realtà sia un rettiliano. il sangue versato copiosamente infatti sarebbe apparso più un effetto speciale ed era innaturalmente rosso.

il programma infine consegnarà al suo capezzale le letterine delle bambine al papi di natale.

gennaro esposito 14.12.09 13:32| 
 |
Rispondi al commento

VEDENDO QUESTA MATTINA IL FILMATO CHIARISSIMO DEL LANCIO DEVO MODIFICARE IL MIO INTERVENTO. L'IMPATTO NON MI SEMBRA ASSOLUTAMENTE DEVASTANTE.L'OGGETTO SFIORA LO ZIGOMO SINISTRO E NON TOCCA ASSOLUTAMENTE IL NASO CHE INVECE DOVREBBE RISULTARE FRATTURATO. QUANDO SI PORTA LE MANI AL VISO DA' L'IMPRESSIONE DI UN CALCIATORE CHE SIMULA UN FALLO O UNA TESTATA NON RICEVUTA.MI PARE CHE IN SOSTANZA L'IMPATTO DELL'OGGETTO SIA INCOMPATIBILE CON L'IMMAGINE DI UN VOLTO QUASI SFIGURATO CHE GIRAVA IERI SERA.POI C'E' ANCHE QUEL FAZZOLETTO CHE VIENE PORTATO AL VISO UNA FRAZIONE DI SECONDO DOPO ILCOLPO,COME SE LO AVESSE GIA' PRONTO IN MANO - MI SBAGLIERO' MA I MIEI DUBBI AUMENTANO-

luigi s., cesenatico Commentatore certificato 14.12.09 13:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MENOMALE CHE SILVIO C'E' !
( Altrimenti chi si beccava in faccia la statuina ? )

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.12.09 13:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Visto che i politici non fanno gli interessi del popolo Italiano, ma si fanno i loro e quelli dei boss MAFIOSI che stanno nel governo e nel parlamento, e visto lo stato comatoso in cui è ridotta ormai la Repubblica Italiana, la giustizia se la farà il pololo. Con i mezzi che ha.

Il Griso 14.12.09 13:30| 
 |
Rispondi al commento

LA MIA PAURA CHE ADESSO SILVIO DARA' L'ORDINE DI PICCHIARE DURO ALLE FORZE DEL DIS-ORDINE.

LE GUARDIE DEL CORPO DI BERLUSCONI CHE VEDIAMO TUTTI I GIORNI IN TV???????
QUELLO BASSO COI CAPELLI ROSSI E IL VISO SEMPRE INCAZZATO????O STRAPIPPATO???????
SE AVETE CAPITO CHE FIGURA DI MERDA CHE HANNO FATTO GLI SCIMMIONI GUARDASPALLE SEMPRE STRAPIPPATI. ADESSO VI LICENZIANO TUTTI..AH ..E DOPO ANDATE A FARE I BUTTAFUORI STRAPIPPATI IN DISCO....AH..,AH..VI LICENZIANO SCIMMIONI...AH...

VOTATE STO COMMENTO...CAZZO GLI SCIMMIUONI DI BERLUSCONI HANNO FALLITO.AH.AH

AH..HOIHIHIHIH...HIHIHIH..

marcello prachanda 14.12.09 13:29| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Poche pugnette
Berlusconi è un gran pezzo di merda
è un farabutto che non perde occasione
per offendere e sputtanare
chiunque gli si opponga
fosse pure sua moglie!

10 100 1000 Massimo Tartaglia!!
.

cimbro mancino Commentatore certificato 14.12.09 13:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Che palle, non ne posso piu'....
Che paese di MERDA,non si parla d'altro.
Cosi'alla fine siamo noi che fomentiamo l'odio politico.Io spero,Beppe,che sia come dici tu:l'era di B.sta per finire.

cristina menconi 14.12.09 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Al Papone ha detto: "Io voglio bene a tutti".
E questa mi pare una bella cosa.
Il problema è che lo manifesta con troppo impeto, ...mettendocelo in culo a tutti!

Ora stanno prendendo a pretesto questo incidente per avallare il restringimento della libertà di espressione di opinioni sul web che verrà sancito con il pacchetto di misure che entrerà in vigore con la pubblicazione del 18 dicembre sulla gazzetta ufficiale.
Viene quasi da malignare.
Direi che è decisamente un'altra manifestazione di affetto che ci arriva!!!

Obbie D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.12.09 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Il gesto, qualunque sia la sua natura, favorisce solo chi riesce bene a navigare nel buio e trama nelle tenebre!
Detto ciò, poca pietà per chi ha solo il "coraggio" dei vili che combattono solo contro i deboli!

sancho . Commentatore certificato 14.12.09 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Cazzius, TG5 SOLO 27 minuti di fila sul sig. B.!
Che palla mortifera....

Mi vien da ridere per non piangere Commentatore certificato 14.12.09 13:28| 
 |
Rispondi al commento

basta buonismo .. .. a colui che fece battute sui desaparecidos gettati vivi dagli aerei del terrore dicendo: "è una bella giornata di sole, perché non andate fuori a giocare a pallone?" io rspondo: "com'è andato l'incontro di rugby?"

Giovanni E., bologna Commentatore certificato 14.12.09 13:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Ma come non far vedere il cartello messo accanto al tricolore fuori dall'ospedale dove è ricoverato Silvio.. Peccato per tutti quegli errori da analfabeta da parte di chi lo ha scritto!! quello è il livello medio di chi lo appoggia!! Povera italia!!

luca.ciarpaglini 14.12.09 13:26| 
 |
Rispondi al commento

AVVISO IMPORTANTE:

Su Facebook hanno cambiato il nome a gruppi con molti iscritti rinominandoli: Sosteniamo SILVIO BERLUSCONI contro i FAN di massimo tartaglia!
I gruppi nati con questo nome sono 2 da quanto mi risulta.
E' successo a molti miei amici...


Controllate se siete i scritti. E denunciate questi infami: siamo arrivati alla frutta!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Studentessa Rivoluzionaria Commentatore certificato 14.12.09 13:26| 
 |
Rispondi al commento

DAL CARCERE AGGRESSORE

televideorai
14/12/2009 12:57
RACCONTA FERIMENTO Aggressione premeditata. E' quanto gli investigatori contestano a Massimo Tartaglia, l'uomo che ieri ha aggredito il premier Silvio Berlusconi in piazza Duomo a Milano. Tartaglia era uscito da casa con una borsa nella quale aveva messo un accendino da tavolo e uno spuntone di plexiglas di 20 cm., ai quali ha successivamente aggiunto, una volta fuori,un crocifisso di 30 cm. e un soprammobile di quarzo di diversi etti. L'uomo ha detto che dietro il suo gesto c'è un forte dissenso nei confronti del premier.

franco antonio perrone, verona Commentatore certificato 14.12.09 13:25| 
 |
Rispondi al commento

MENOMALE CHE SILV....EHM TARTAGLIA Cè !!!!!!!!!!X)

G. EFREM Milano 14.12.09 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Truffaldoni afferma: "Io voglio bene a tutti".
Il problema è che lo minifesta troppo affettuosamente mettendocelo in culo!

Obbie D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.12.09 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Tra altri 5 minuti uscirà un Ansa che dirà che la colpa di quello che è successo ieri sera è dei Fratelli Graviano,ma per piacereeeeeeeeeeee,smettetela con questa sceneggiata iniziata da 24 ore che il popolo in meno di 5 minuti vi ha totalmente smascherato per quanto vi siete resi ridicoli al mondo intero. Manco nei film scadenti chi è sottoposto a sicurezza riesce ad essere avvicinato e qui ci troviamo di fronte ad un tizio che con non chalanche tira un oggeto contuntende a pochi cm da un rappresentante delle istituzioni ? E' tutti i membri della sicurezza pagati profumatamente dalla cittadinanza italiana a chi guardavano a sto cazzo ? Ma almeno la prossima volta se proprio dovete girare una fantascena o messa in scena rendetela almeno più plausibile come la catturandi di palermo della settimana scorsa con quei due pseudo mafiosi..... Mi verrebbe proprio da dire ma va laaaaaaaaaaa,ma va laaaaaaaaaaaaaaa !!!!!!!!! A cosa ci avete ridotti ? Non basterà una generazione intera per riprenderci da questo totale schifo che avete generato,altro che questi 4 zombie di politicanti che ci ritroviamo !!!!!

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 14.12.09 13:20| 
 |
Rispondi al commento

13:06 Di Pietro: "Non sono un ipocrita e non vado a trovarlo"
Antonio Di Pietro non intende fare visita a Silvio Berlusconi in ospedale. "Non sono un ipocrita e non credo che il premier abbia bisogno della mia visita", ha detto il leader dell'Idv ai cronisti a Montecitorio.

6 1 GRANDE!!!!!!!!!!!!!!!!!

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.12.09 13:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 23)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sicuramente è stato colpito da un povero sfigato, meno malato, meno violento, meno ricco di lui. Che la pagherà cara. Psicofarmaci triplicati, controllo, galera.

Dico con sincerità, da antiberlusconiana, futura votante movimento 5 stelle e appartenente al popolo viola, che a me - di questa vicenda - non piace niente.

Mi mette solo una gran tristezza.

Sta succedendo di tutto, tranne quello che volevo:

Berlusconi in tribunale
Fini e Casini fuori dalle palle anche loro (il PD pure)
La verità sulle stragi
La lotta per diritti umani, in difesa delle donne

E invece siamo sempre qui a fare i forcaioli o i difensori del "povero Silvio".

In democazia e pace, e verità, proprio non sappiamo starci.

Hissa H. 14.12.09 13:19| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

tutti gli italiani amano berlusconi
il sig. tartaglia non ama berlusconi
il sig. tartaglia non è italiano

(alternativa: berlusconi non ama gli italiani, berlusconi non ama tartaglia, berlusconi non è italiano, gli italiani non sono italiani, i sillogismi sono una fetecchia, aristotele va a cagare, atistotele fa parte del popolo della libertà, platone era frocio, il tg1 dà i valori del sangue di berlusconi, minzolini è maoista, fede dona gli organi a berlusconi, il popolo italiano è in pena per la crisi, il popolo italiano teme per la vita del papi, piersilvio eredita senza tassa di successione, ma è papi o è il papa?, ma che fanno in italia?, possibile che tutto quello che tocca si trasforma in oro?, si stanno preparando a subentrargli, fini dice che corre da solo se si va ad elezioni anticipate)

gennaro esposito 14.12.09 13:16| 
 |
Rispondi al commento

Quà ci dobbiamo intendere sul concetto di VIOLENZA.

La violenza, non necessariamente implica un danno fisico. L'indurre a un certo comportamento sotto:
* la minaccia,
* il plagio,
* l'imposizione d'autorità contro la volontà del soggetto,
sono alcuni esempi di violenza non fisica.

Che va perseguita penalmente.
Se non si farà un salto di qualità sotto il punto di vista delle Libertà individuali e collettive.
Andremo necessariamente alla legge del più forte.

Perchè chi manifesta le sue opinioni verrà accusato di plagio.
Chi minaccia il prossimo per evitare il presunto plagio verrà accusato di aggressione.
E l'autorità che cercherà di "stroncare" ogni manifestazione del pensiero verrà accusata di tirannide.

A quel punto DI STALLO scatta la legge del più forte.

Se ti Prendo () Commentatore certificato 14.12.09 13:15| 
 |
Rispondi al commento

stasera, da non perdere porca a porca...diranno cose inaudite...

Vespa sta' godendo come un pazzo...

da vedere, per farsi due risate e capire ancora di piu' dell'itaglia ...

come Sallusti ieri sera al TG speciale, delirava....persino l'amico di merende Latorre, gli ha dato del celebroleso...

puntatona imperdibile passera' alla storia...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 14.12.09 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di Pietro è l'unico che fa opposizione. Tutti questi ipocriti hanno preso le distanze e io prendo le distanze da questa massa di ipocriti. Casini che va a stringere la mano alla faccia di bronzo di moratti mentre la fischiano, bersani che condanna duomo in faccia a b senza tener conto che b istiga. Basta con questa ipocrisia: pane al pane vino al vino.

Maria F. Commentatore certificato 14.12.09 13:14| 
 |
Rispondi al commento

in gergo tecnico dicesi "false flag" o "falsa bandiera". è una strategia politico militare vecchia come il cucco. in parole povere: orchestrare un autoattentato per legittimare provvedimenti impopolari e/o distrarre e/o manovrare l'opinione pubblica

viator immotus 14.12.09 13:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Sarà anche scemo....
però che bella mira !!!

Aldo F., napoli Commentatore certificato 14.12.09 13:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Il Presidente ha avuto il primo approccio con la realtà, ora dubita che la crisi sia psicologica!

franco antonio perrone, verona Commentatore certificato 14.12.09 13:13| 
 |
Rispondi al commento

Massimo Tartaglia
un grande Davide!
.

cimbro mancino Commentatore certificato 14.12.09 13:11| 
 |
Rispondi al commento

tartaglia non è un'eroe. il clima di odio è causato dalla mala informazione e dai messaggi distorti e contorti che da sempre caratterizza chi ci governa.
siamo in punto critico e per la lotta contro le ingiustizie e la giustizia. al no b day avevamo dato un segno di grande civiltà e libertà, le giuste conestazioni di torino all'inaugurazione della frecca rossa erano la prova che l'informazione non è libera e mostra solo i lati che piacciono ai direttori di giornale, l'aggressione di ieri mostra cme tutta la lotta pulita e le denunce ai soprusi di governo vanno in fumo. nessuno inneggi tartaglia e tutti dobbiamo essere solidali a un uomo che per tutti gli errori commessi non merita comunque il linciaggio. ricordiamoci di Stefano cucchi. abbiamo gridato affinchè si faccia giustizia per un abuso a un detenuto. gridiamo giustizia per un buso verso un pubblico ufficiale. voglio che si dimetta ed ero tra il milione di roma ,ma non riesco ad accettare la violenza strumentalizzata. ricordatevi del g8 e di come lo stato ha dimostrato che non siamo liberi e se ci muoviamo male lo saremo sempre meno. non è ancora il tempo della violenza. e spariamo non arrivi mai.
dal canto mio esprimo solidarietà al presidende del consiglio, e mi associo alle parole di di pietro e la bindi; non credo che un uomo si cerchi le aggressioni, ma in questo caso non è stato fatto niente per impedirle.

leonardo agrella 14.12.09 13:10| 
 |
Rispondi al commento

beppe, vai a trovare il berlusca. è un bel gesto di eleganza, solidarietà e correttezza, e intanto ci fai quattro chiacchiere per schiarirgli le idee. io su quella faccia sanguinante ho visto per la prima volta la paura e lo sgomento, un urlo silenzioso che diceva "forse sto sbagliando qualcosa".
colpiscilo ora che è più vulnerabile, con la nostra arma più potente: le idee giuste.

Donatello M., Chieti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.12.09 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Vi è una sorta di legame siamese tra il destino dell'Italia ed il suo primo ministro Silvio Berlusconi.
Siamo un paese ridicolo e pagliaccio, e queste nostre doti sono espresse superbamente dal nostro primo e maggiore rappresentante.
Vi è una sorta di shakesperiana sublime creatività nell'ultima rappresentazione interpretata dal Nostro Ministro, essere colpito con un souvenir dal personaggio della commedia dell'arte, Dottor Tartaglia.

giulio bertoncello 14.12.09 13:08| 
 |
Rispondi al commento

L'immagine che dai dell' Italia è impietosa ma realistica. Per una volta sono d'accordo anch'io.

Annunci Immobiliari 14.12.09 13:07| 
 |
Rispondi al commento

DAI BOSSOLI PADANI AI GESTI DISPERATI DI INCENSURATI...

sempre eccessivo il padanese bossi che il tricolore o lo usa per
pulircisi... oppure per apporci il crocifisso, che ha invocato i fucili
padani e i proiettili della lega, la guerra civile a freddo, e poi ora se
ne esce con l'idea di attentato!

è stato invece un incensurato di 42 anni. probabilmente uno che ha subito
dalla vita il trattamento che il padron di eutelia/omega sta somministrando
ai suoi dipendenti.

a mio avviso chi ha compiuto l'aggressione è un disoccupato. un precario.
sono disposto ad accettare scommesse.

senza avallare simili gesti mi permetto di sindacare sull'aggressività
verbale berlusconiana. cioè se uno aggredisce verbalmente alla fine puo'
sempre incontrare qualcuno che risponde con una con una aggressione fisica.

non è giusto. ma accade normalmente nella vita di tutti i giorni. c'è chi
scende dall'aito incidentata aggredendo verbalmente e chi non dice nè si nè
ma e gli pianta il cric in testa.

non è giusto, ripeto. ma se si surriscalda gli animi in modo sistematico
alla fine dalla massa esce qualcuno che dalla rabbia repressa passa ai
fatti.

p. s.

per la digos: mi dissocio formalmente da simili gesti violenti, lo dico
anche qui a futura memoria, lo dico adesso per quando si instaurearà il
regime autocratico poliziesco oltre che mediatico, in modo compiuto.
sono contrario alle torture e alla pena di morte a prescindere. e non so
niente. metto le mani avanti così le ronde potranno passar oltre la porta
casa mia senza bussare.


Ve lo ricordate il cinese che da solo si mise davanti ai carri armati, non trovate delle somiglianze con il mitico Tartaglia ...
Avanti popolo
alla riscossa

Il Santo Commentatore certificato 14.12.09 13:05| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MASSIMA SOLIDARIETA' A DI PIETRO....LO STANNO MASSACRANDO....

ely . Commentatore certificato 14.12.09 13:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 28)
 |
Rispondi al commento
Discussione

spero qualche giornalista immaginifico o semplicemente animato dal
principio di realtà faccia dei parallelismi fra il pugno al premier e il
pestaggio mortale di cucchi.

gennaro esposito 14.12.09 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi come Kennedy e Papa Giovanni Paolo...come Eluana...

staccate la spina....DISGUSTOSI TG...minuto per minuto i valori del sangue...

ma che cazzo di paese è questo????...

mi sembrano le ultime ore prima della morte del Papi...pardon Papa...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 14.12.09 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei sensibilizzare l'iscrizione a questo gruppo su facebook.
IL POPOLO VIOLA NON è VIOLENTO
link al gruppo:
http://www.facebook.com/group.php?gid=236095530268

andrea feduzzi (fedu), Milano Commentatore certificato 14.12.09 13:03| 
 |
Rispondi al commento

VEROGNA VERGOGNA VERGOGNA !!

LA GENTE NORMALE VIENE ABBANDONATA GRAVE IN BARELLA AL
PRONTO SOCCORSO PER TRE GIORNI SENZA CHE NESSUNO LA CAGHI FINCHE' SCHIATTA SOLA E SMERDATA..
LA GENTE MUORE DI FREDDO PER LA STRADA...
AI PRONTI SOCCORSI TI TRATTANO DA LEBBROSO ANDATO A
CHIEDERE L'ELEMOSINA E I MEDICI T'ASSASSINANO IMPUNITI...
PER REATI PICCOLISSIMIO O INESISTENTI TI MASSACRANO IN
CARCERE O AL COMMISSARIATO...
SUL LAVORO TI SFRUTTANO; NON TI PAGANO, TI TRATTANO DA
SCHIAVO E TI PRENDONO PER IL CULO .. SE ALZI LA VOCE TI
AMMAZZANO SE GIA' NON MUOrI DA TE PéER LE CONDIZIONI DI
MASSIMA INSICUREZZA...
LORO VIVONO DA NABABBI, FREGANO LA RICCHEZZA DEL PAESE
E IL NOSTRO PANE... AMMAZZANO I NOSTRI FIGLI... CI TOLGONO LA VITA...
VERGOGNA... VERGOGNA..
PERCHE' NON HA FATTO LA FILA COME TUTTI AL PRONTO
SOCCORSO? UN OSPEDALE CRIMINOSO CHE ANDRA'
SEQUESTRATO COME GLI ALTTRI BENI MAFIOSI...

Anna Sarti 14.12.09 13:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento

L'ATTENTATORE DEL PREMIER ORA CHIEDE CHE SIA APPROVATO SUBITO IL PROCESSO BREVE.
IN QUANTO INCENSURATO SE NE PUO' AVVALERE.

forse questo pugno sancirà la riappacificazione al capezzale del san
raffaele di milano fra fini e il premier.

i giudici commossi lasceranno perdere il nano di giardino alla sua tourneè
dai dittatori. spatuzza che ora frequenta teologia si pentirà d'averlo
tirato in ballo. si puo' omettere per un bene superiore.

gli italiani capiranno che è innocente come un agnellino e lo voteranno
anche da sinistra. i lavoratori di eutelia e i fumatori di spinelli si
convertiranno al popolo della libertà.

nel mondo l'immagine patetica del nano da giardino con l'immagine di
sconfitto sul volto rimbalzerà sino alla dacia di putin. che gli telefonerà
un po' deluso spiegandogli come deve far per non aver sorprese.

la mafia dietro questa storia forse chiederà il rimborso spese e che
l'attentatore benefici del processo breve!

gennaro esposito 14.12.09 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Succederà di peggio se metteranno le loro sporche mani sulla Costituzione Italiana e se l' amico dei MAFIOSI non si dimetterà dalla presidenza del consiglio e dalle Istituzioni.

Don Rafaè 14.12.09 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei sensibilizzare l'iscrizione a questo gruppo su facebook
Il popolo viola non è violento
link al gruppo:
http://www.facebook.com/group.php?gid=236095530268

Andrea Feduzzi 14.12.09 13:01| 
 |
Rispondi al commento

L'aggressore nn era un italiano

Indubbiamente l'immagine di un premier insanguinato, sulle prime pagine dei quotidiani di tutto il mondo, a chi non vive in italia, fara si che tutti i non italiani pensino immediatamente che il premieri italiano non è più gradito.
Questo è il messaggio.
E' italiano quello che ha ferito berlusconi, no non è italiano.
Buona parte della popolazione italiana si beve tranquillamente e da per "giusti" tutti i teoremi della "maggioranza".
Purtroppo se il tempo di berlusconi è scaduto nn sarà stato per noi ma per quello stesso potere di cui fino adesso B. è stato sempre e solo il cameriere.
Come un machbet allucinato si aggira ormai.
E quando i suoi stessi alleati dicono che ci saranno sorprese nn lo dicono certo a caso......
L'Italia un paese alla ricerca della democrazia che sembra sempre più una chimera.

roberto angeloni, tagliacozzo Commentatore certificato 14.12.09 13:01| 
 |
Rispondi al commento

Tagliamo corto con le sceneggiate. L’aggressore ha agito isolatamente. Nessuna istigazione all’odio. Siccome a pensar male si fa peccato ma ci si azzecca quasi sempre, sarei curioso di sapere se non si tratti di una delle solite messe in scena organizzate dalla propaganda.
A parte questo – e comunque sia andata – la cosa che non va bene e’ ferire provacando lesioni. Berlusconi ha rischiato di perdere un occhio. I cittadini devoni imparare a fare il loro mestiere di cittadini dando talvolta qualche schiaffo in faccia (fisicamente) al Potere che lo merita. Ma lo schiaffo deve esser dato senza schizzofrenie e senza provocare lesioni. Il classico schiaffo a mano a aperta, a ciqnue dita, che ti fa frizzare la guancia per un quarto d’ora. Quello che il Potere odia non e’ la violenza, ma l’umiliazione. E’ ora che il Potere assaggi qualche manata dai cittadini onesti che tornano a fare il loro mestiere di cittadini. Tranquilli Bondi e Cicchitto, sono un moderato di centro che la pensa come migliaia di altri moderati de centro. Pero’ abbiamo le palle piene di voi e delle vostre porcate.
Un pensiero per Sacconi, che suggerisce un giro di vite. Sacconi, hai un fisico che non ce la fai neanche a farti le seghe, perche’ non ti trovi un lavoro e smetti di dire cretinate?
A proposito, al No-Berlusconi Day erano/eravamo un milione di persone. Non dobbiamo girargli intorno, ma entrare in parlamento. Giacca e cravatta, e riprenderci casa nostra dagli inquilini disonensti che, con nostra nostra buona fede, si sono trasformati in despoti.

Dario Remigi

Dario Remigi 14.12.09 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi, vuoi davvero passare alla Storia?

Svela i tuoi veri nemici! Svela chi ha deciso la tua fine, che poi sono gli stessi che decisero la tua ascesa! Oppure l'articolo di qualche giorno fa sul "giornale" che attaccava l'imbroglio monetario era solo un debole bluff? Un goffo tentativo di lanciare segnali? Forse , con questo episodio, il potere ti ha risposto: "vedo"!
Mostra tutte le carte!

sancho . Commentatore certificato 14.12.09 12:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

basta buonismo .. .. a colui che face battute sui desaparecidos gettati vivi dagli aerei del terrore dicendo: "è una bella giornata di sole, perché non andate fuori a giocare a pallone?" io rspondo: "com'è andato l'incontro di rugby?"

Giovanni E., bologna Commentatore certificato 14.12.09 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Bindi: il premier non faccia la vittima

E sono d'accordo con la Bindi.
Si stanno giocando l'Italia ai dadi.
Nello strumentalizzare politicamente la triste vicenda di un pazzo manifestano i loro veri intenti.
Che sono quelli di toglierci la libertà di espressione e perfino di pensiero.
Due DIRITTI a cui parecchi Italiani tengono poco.
Sono convinti che non arriverà mai il loro turno.

In Italia vera giustizia per tutti non c'è.
Ed è in questo modo che un pazzo arriva a farsi giustizia da solo.
Sbagliando.
Ma quanto accaduto significa che un qualche concetto della PRASSI gli è arrivato.

E infatti ieri alla notizia nessuno aveva pensato a un malato.


Se ti Prendo () Commentatore certificato 14.12.09 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Volevi fare il Mussolini della Nuova Era, ma e' l'unica cosa su cui hai fatto male i
tuoi conti.


Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 14.12.09 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Premier a don Verzè:"Perchè mi odiano?"
14/12/2009 televideorai 12:37

12.37 "Ho trovato il presidente umiliato, non tanto dal fatto traumatico ma da quello che esso rappresenta: l'odio. Mi ha detto: 'Io voglio bene a tutti, voglio il bene di tutti, non capisco perchè mi odino a questo punto'". Così don Verzè, presidente del San Raffaele, dopo aver visitato il premier. "Stamattina ho detto al premier che quanto avvenuto ieri sera è un monito a lui e al Paese. Monito che ho poi ripetuto al presidente Fini e all'on.Bersani. Occorre modificare la Costituzione italiana

franco antonio perrone, verona Commentatore certificato 14.12.09 12:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il peggior modo per tentare di risolvere i problemi in Italia (e mi riferisco anche a chi sostiene la linea violenta e dell'odio); il miglior modo per fare il loro gioco.

Marco F., Verona Commentatore certificato 14.12.09 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Siamo alla tragicomicità totale,andando sul sito di Repubblica,adesso oltre a leggersi dei siti che vogliono chiudere e censurare buttano in mezzo anche le dichiarazioni di Spatuzza al processo dell'Utri. E che cazzo centra Spatuzza,il processo dell'utri le procure di Palermo,Caltanisetta e Firenze che stanno facendo il loro dovere con l'episodio di ieri ? Questi stanno andando totalmente fuori di testa.......Sono tutti da rinchiudere in un manicomino !!!!!

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 14.12.09 12:54| 
 |
Rispondi al commento

in questo momento diamo tutta la solidarieta a DI PIETRO...approfittano del fatto.. per farlo passare come un mostro..
..TONINO SIAMO CON TE'..

ely . Commentatore certificato 14.12.09 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Da quando c'è Berlusconi al governo i matti sono in netto aumento....Berlusconi fai male alla salute degli italiani.... ed alla tua....sei migliardario che cavolo vai a cercar grane...non nè hai già abbastanza?

Camillo B. Commentatore certificato 14.12.09 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Stanotte ha muorto improvvisamente un giornalista de lu
Giornale del la Real Casa.

Forse Dio si è svegliato.

Forza Dio ! Troppo durmisti!

Elio Campanacci 14.12.09 12:51| 
 |
Rispondi al commento

"michael e' una cosa destinata ad accadere ogni tre quattro anni" diceva clemenza al futuro boss michael corleone ....ma questa volta i materassi saranno molti...e la cosa durera' a lungo

mariano di giorgio 14.12.09 12:49| 
 |
Rispondi al commento

un 42 enne insano di mente dopo dieci anni di cure
almeno quqalcosa di utile e' riuscito a fare
un 73-enne insano di mente,senza cure,e' riuscito solo a triturare coglioni
ogni riferimento a fatti e/o a pedonani e' puramente casuale

trexenta fly, trexenta Commentatore certificato 14.12.09 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Vi dò a tutti un consiglio:

Non inneggiate alla violenza gratuita.

Continuiamo a parlare di politica.

E certamente da questo governo c'è il desiderio di criminalizzare l'opposizione.

C'è anzi il pericolo di essere presi di mira.

Diciamo che berlusconi se ne deve andare, perchè il popolo non lo vuole.

Organizziamoci per contarci, ma nella pace più assoluta.

La vera violenza, quella che ovviamente avviene nella maggior parte dei casi nel silenzio assoluto dei media, sappiamo che non verrà messa in discussione.

Le responsabilità di chi guida o ha guidato l'italia non verranno a galla !

Quella è cosa da lasciare agli uomini (non c'è nulla da proporre in proposito).

Ma c'è o non c'è una giustizia?

Non è vero che il nostro pianeta è a rischio ?

va fa inculo 14.12.09 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Maroni ha passato la nottata a prendere ordini dal gladiolo sardo...

La storia si ripeterà.

Giorgio S., Roma Commentatore certificato 14.12.09 12:45| 
 |
Rispondi al commento

"Secondo voi alle prossime elezioni quanti voti perderà berlusconi?

Approssimativamente molti miglioni da:
Cassaintegrati
Disoccupati
Contrattisti
Precari
Pensionati(-3.70 nel 2010)
Lavoratori (-TFR dell'Inps)
Studenti(aumento tasse iscrizione e riduzione fondi)
Ricercatori(licenziati)
Forze dell'ordine(riduzione risorse-taglio intercettazioni)
Sindaci(mancanza fondix -ICI)
Magistrati
Dipendenti tribunali(mancanza risorse)
Comunità montane
Piccoli imprenditori
Possessori della Socialcard

Gli rimmarranno i voti di:
Amici mafiosi,industriali dei paradisi fiscali,ladri,veline,comici(tranne
uno!!!)attori
Escort,inquisiti,condannati e trombati!!!!!
Tutti voti qualificanti per il Partito Dei Ladroni!!!!!!
Coraggio alle prossime tutti contro!!!!!! e si vedrà se il popolo è proprio
coglione come si vuol far credere!!!!!!!!!"

oreste mori 14.12.09 12:44| 
 |
Rispondi al commento

*
*
*
RONCHI: "OSCURARE SITI CHE INNEGGIANO AD AGGRESSIONE"

"E' scandaloso e moralmente inaccettabile ciò che stiamo leggendo in queste ore su internet e nei social network. Per questo chiederò al ministro dell'Interno di procedere all'oscuramento dei siti in cui si inneggia alla vigliacca aggressione subita dal presidente Silvio Berlusconi". Lo afferma il ministro per le Politiche europee Andrea Ronchi.
*
*
*

Aurelio C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.12.09 12:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*********************
Stamattina vado in cantiere incazzato come una bestia. Becco un pirla di merda (da sempre sfigato sostenitore del PD) che invece di lavorare sghignazza sull'aggressione di ieri ... prima gli contesto 8 punti sui lavori fatti (veramente col culo, non sarebbe neanche di sinistra sto fannullone) poi gli comunico che ha causato lo scioglimento del contrato d'appalto con ben 4 inadempienze che ne prevedevano la rottura con relative penali, e che può andare a casa. Questo di punto in bianco inizia a frignare (a 50 anni) ... ho la moglie che non lavora ... 1 bambino piccolo ... se ieri potevo cambiare idea, mosso da pietà, ora basta ! Vada a cagare lui e tutti quelli come lui. Andrea (impresario).

Andrea B
**************

Stamattina vado in cantiere incazzato come una bestia. Becco un pirla di merda (da sempre stronzo sostenitore del PDL) che invece di lavorare piagnucola sull'aggressione di ieri ... prima gli contesto 8 punti sui materiali che fa usare (veramente di ricotta, non sarebbe neanche di destra sto fannullone) poi gli comunico che ha causato lo sgretolamento di un pavimento con ben 4 inadempienze progettuali che provocavano la morte di un operaio, e che può andare a casa. Questo di punto in bianco inizia a frignare (a 50 anni) ... ho la moglie che sta dal parrucchiere ... 1 bambino piccolo a rota di SUV...
Se ieri potevo cambiare idea, mosso da pietà, ora gli tirerei un duomo in faccia ! Vada a cagare lui e tutti quelli come lui.

Bastiano (muratore).

Hasta zozzoni... favola per favola...

Giorgio S., Roma Commentatore certificato 14.12.09 12:38| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento

Ma Bel-Loscone al San Camillo è ricoverato al reparto Geriatrico ?


Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 14.12.09 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dedicato a tutti gli studenti e operai disoccupati che scendendo in piazza a manifestare si sono beccati manganellate in faccia!
What goes around comes around!

Amedeo Ravina Commentatore certificato 14.12.09 12:36| 
 |
Rispondi al commento

*
*
*
COMPLIMENTI

Massimo Tartaglia è un instabile di mente, da dieci anni in cura, ma nonostante ciò e già in galera, a San Vittore. Per lui hanno già chiesto provvedimenti esemplari, e stanno cercando dei cavilli come la premeditazione per inasprire le pene.

E dire che Berlusconi dovrebbe fare la fine di Ceaucescu.

Propongo la creazione di un Comitato per la liberazione di Massimo Tartaglia.
*
*
*

Aurelio C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.12.09 12:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

che sproporzione...

Tartaglia un povero Cristo,che preso dall'IRA, lancia un MADONNINA contro l'UNTO...

contro un'esercito pluri-miliardario...

Beppe metti a disposizione qualche buon legale,al Tartaglia...raccogliamo fondi per i legali...


se' Mangano un eroe,con due ergastoli...Tartaglia un bimbo...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 14.12.09 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Io leggo tutto ciò che si scrive, e mi viene da pensare che la storia non ci ha insegnato nulla, leggo solamente odio ma!! a cosa serve tutto questo ma volete capire che non esiste nessuna corrente politica nessuno farà i vostri interessi ne destra ne sinistra esistono solamente le persone che soffrono, che hanno perso il lavoro che non sanno come pagare il mutuo o peggio come mangiare ma!! non ricordate; Prodi quanti casini ha combinato?? non ce colore non ce nessun amor proprio x il paese, il popolo ma siamo noi che adesso dobbiamo mandare tutti a casa ma tutti destra e sinistra dobbiamo farci sentire ma!! con il nostro silenzio con la nostra indifferenza dobbiamo guardare negli occhi chi ci invita a votare e non rivolgergli neppure la parola dobbiamo trasmettere il nostro dolore no!! odio, i nostri politici credono di avere da fare con delle persone stupide,credono di poterci manovrare con un po’ di televisione qualche veline e qualche sogno irrealizzabile ma non è cosi e noi questo lo dobbiamo far capire siamo gente molto più seria di loro nell'ombra della nostra dignità,credo che ora mai si sia persa la cognizione di ciò che si dice e di quello che si fa, ma! ho ancora un barlume di speranza a fin che l'uomo ritorni nei propri passi e si renda conto che prendersi la responsabilità di un governo non significa solamente illudere ma caricarsi l'onere della gente onesta quella che lavora quella che spera al futuro dei propri figli Forse sono uno che sogna del resto l'ho sempre fatto ed e proprio questo ciò che ci distingue; IL SOGNO

cicatello massimiliano 14.12.09 12:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ANSA - Berlusconi sta bene. Sarà dimesso domani. Bonaiuti: il premier si è già rimesso, anzi mi ha detto pure "Voglio il numero di telefono dell'infermiera che stamattina mi ha cambiato il pannolone"

jacopo marocco, spoleto (pg) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.12.09 12:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

COMUNQUE PER QUELLO CHE MI RIGUARDA NON HO MAI CREDUTO IN BERLUSCONI E MANCO OGGI CREDO CHE SIA TUTTO VERO QUELLO CHE CI FANNO VEDERE LE TELEVISIONI....
OPS, DIMENTICAVO, LE SPARATE CHE IL PDL ED UDC VARI CHE PAVENTANO UNA GUERRA CIVILE, A ME PARE NON SIANO RECEPITE DALLA BORSA VALORI ITALIANA, CHE FESTEGGIA(FORSE)L'EVENTO CON UN BEL 1% IN PIU'..IN PRATICA GLI INVESTITORI NON CI FANNO NEANCHE CASO ALLE PALLE DEL PDL %C., ALTRIMENTI NON INVESTIREBBERO SU TITOLI ITALIANI!

Camillo B. Commentatore certificato 14.12.09 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Nuton e stato centrato da una mela e ha fatto la grande scoperta della GRAVITA. IL nostro speriamo la smetta con le sue "genialate"-tipo: CONSTITUZZZZZZIONE su MISURA.

ROMINA B., UDINE Commentatore certificato 14.12.09 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=L_HaO5rRWPE

ciccio c. Commentatore certificato 14.12.09 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Basta retorica e ipocrisia. Silvio Berlusconi son 15 anni che insulta Italiani e Istituzioni e che minaccia la Costituzione Italiana.
A Milano ha solo avuto l' anticipo di quello che ha seminato, lui e i suoi complici politici fascisti e di sinistra.

Don Michele 14.12.09 12:32| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=s3u_H2AmX7k

Nella M., Fogna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.12.09 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Ormai, in questo paese, la dialettica politica ci ha abituato alle stridenti contraddizioni di chi ha stabilito che il proprio intervento politico deve solo essere ASCOLTATO ma senza commentare, e l'apprezzamento si valuta a suon di sondaggi.
Siamo abituati a termini mediatici quali "garantismo" e il suo contrario "giustizialismo". Ma in Italia il contrario di garantismo è criminalismo e non giustizialismo. Lo scontro è ormai tra guardie e ladri, anche se il confine tra le due categorie, non è sempre netto e individuabile con facilità. Insomma, tutti coloro che hanno scelto la legalità, non sono gli uomini più benestanti del paese, non hanno paura di intercettazioni e magistrature come non temono la concorrenza qualora siano creatori di reddito. Da temere è la concorrenza criminale che si fa Stato e che quel brianzolo, puttaniere e ganassa del nano crede essere l'unica possibilità per detenere il potere del consenso. Se il Signore che ha rifatto il lifting al nano ha problemi psichici non dobbiamo preoccuparci, in questo modo si garantisce a Berlu il confronto con uno che condivide il suo disagio.

Giorgio Bosoni, caravate Commentatore certificato 14.12.09 12:30| 
 |
Rispondi al commento

IMOLA 14/12/2009
CONDANNIAMO PURE IL GESTO, CONDANNIAMO IL COLPEVOLE, MA SIGNORI MIEI COSA VOLEVATE DA SUDDETTO SULTANO.
LUI DENIGRA TUTTI I giorni gli ITALIANI, FA GLI SBERLEFFI,e ci fa vergognare quando andiamo all'estero dove lo paragonano ad un buffone, barzalettaio, trombatore, ecc,poi guardando il volto del LA RUSSA MI SONO VENUTI I............
MA QUANDO mai i DELFINI DEL SULTANO SONO INTERVENUTI PER CALMARLO QUANDO LUI SBEFFEGGIAVA LA COSTITUZIONE,IL PRESIDENTE DELLA REPUBLICA ECC.
FATEVI UN ESAME DI COSCIENZA, forse riuscirete a rinsavire un po'.
DICE il saggio chi semina vento trova la tempesta.
EGREGI PARTECIPANTI DELLA CASTA se non vi ridimensionate un pochino, se non vi togliete un po' di previlegi, se non date un po' di più al popolo vi troverete presto immersi nella merda, dove nessuno vi allungherà una mano per non farvi affogare, il popolo è stanco di vedere del teatro ha basso tasso culturale, è stanco di fare sacrifici per poi vedere voi su macchine BLU con scorta, su navi DA CROCERA, con pasti da ricchi pagati vergognosamente meno che una pizza al taglio, capitelo finchè siete in tempo, avete avuto tanto incominciate ha dare un pochino forse così eviterete la rabbia del popolo.
saluti giuseppe tonnini

GIUSEPPE TONNINI, IMOLA Commentatore certificato 14.12.09 12:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento


ha chiamato coglione chi non votava per lui!

provate ad andare in giro e apostrofate come coglione una persona qualsiasi......logico che in risposta riceverete un calcio in culo


adesso può anche "riflettere" su ciò che ha detto e fatto negli ultimi 14 anni

(su quelli precedenti ci penserà la magistratura)

EdoHard Commentatore certificato 14.12.09 12:27| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento

Beppe ha ragione, in Italia lì'informazione non esiste. Infatti è quasi tutta in mano alla sinistra.

Dove c'è la sinistra c'è solo violenza e dittatura.

Dobbiamo sostenerere BEPPE !

Luana Aresi 14.12.09 12:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'informazione non si fida dell'immagine e soprattutto dell'idea che l'immagine lascia o trasmette sull'utente.L'informazione si premunisce nell'inserire resoconti orali che deformano i fatti al piacere del sistema ed in cui l'immagine è giustificabile o condannabile a secondo della convenienza del momento.
Attaccare l'Afghanistan e uccidere migliaia di persone innocenti può essere trasmesso pur documentato da immagini crudeli e violente come un'accadimento necessario ed inevitabile mentre una persona che aggredita difende i propri diritti e la propria cultura può essere trasformato in un criminale condannato dal mondo.Questo mondo corrotto,con interessi che vanno oltre i diritti basilari di ogni essere umano,ogni giorno tramite l'informazione giudica,impone teorie e si autoproclama depositario della verità. Ma l'immagine non mente ed oltre ogni commento ed ogni manipolazione saranno quelle immagini l'unica verità possibile.

filippo l. Commentatore certificato 14.12.09 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Quando le tv parlano di Bel_loscone ricoverato al San Camillo, sembra che parlino di malato in coma irreversibile, e che rischi di morire da un momento all'altro.


Ridicoli.

Fra qualche giorno lo faranno resuscitare,per farlo sembrare più forte di prima.

Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 14.12.09 12:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un patetico STRACCIONE,lo vediamo con quell'aria da spaventapasseri che lo contraddistingue perchè nella sua IGNORANZA comprende che si sta facendo DURA la situazione.Il suo alter-ego (il duce) deve aver provato le stesse sensazioni perciò sa cosa sta rischiando.Il problema però si rivelerà un altro,questa legnata ben piazzata con un simbolo da lui "venerato" per i suoi sporchi interessi,la chiesa lo sa ma fa finta di niente,avrà delle conseguenze di carattere giuridico,la mancata presenza per testimoniare ai processi in corso,sarà giustificata dalla crocefissata sul labbro del DUCE.Questo impedimento sarà un oggettivo impedimento usato dai suoi avvocati LERCH in testa a tutti per sottrarlo dalle grinfie dei giudici.Un pensiero me lo consentite? Ha comprato e corrotto moltissime persone,che non abbia assoldato anche sto tizio,a quanto pare con problemi psichici per riuscire ad ottimizzare le scuse alle assenze dai processi?Riflettiamo e cerchiamo di comprendere.

emilio ., voghera Commentatore certificato 14.12.09 12:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

a chi dobbiamo tutto sto' Casino Itaglia???...

al capitano coraggioso D'Alema...che è venuto a rompere i coglioni pure a Vendola....

come cazzo la metti, c'è sempre Lui dietro i disastri itagliani....una sola parola...

Conflitto d'interessi..

poi dobbiamo ringraziare, anche il meraviglioso Veltroni....

che da genio della Politica, ha permesso al Nano, l'assurdo Bipolarismo, che è servito solo a iddu' smantellando la Sinistra...

e che dire, della mancata nuova legge elettorale del governo Prodi....

stamattina, sentivo gente smarrita, che delirava accusando Di Pietro, della profanazione del corpo del Santo ...

tutta colpa di D'Alema & co...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 14.12.09 12:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E se fosse un segnale divino?
Dopo la diatriba col Vaticano, gli attacchi a Boffo ecc, la Madonnina potrebbe aver compiuto un guizzo miracoloso liberandosi dell'incolpevole Tartaglia per andare a colpire il viso di Berlusconi.
Medicatelo, e dopo portatelo in una chiesa con tanto di esorcista per una verifica. Se necessario, ai lavacri, per la purificatio dell'immondo.

Latinio. De Latinis Commentatore certificato 14.12.09 12:19| 
 |
Rispondi al commento

Per me ha fatto tutto da solo non ha però calcolato il pensiero di Tartaglia: " e quando me ricapita"...

luca m., bassatuscia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.12.09 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Quel che è accaduto ieri pone in evidenza due fatti innegabili:
a) Il gesto dell'aggressione, da parte di un esagitato (?) è stato immediatamente strumentalizzato dagli scherani della vittima e dalla finta opposizione per gridare al terrorismo, al clima d'odio ed altre amenità del genere. E' evidente che le motivazioni soggettive dell'aggressore non siano state assolutamente tenute in considerazione.
b) Molti di noi hanno plaudito al gesto. Ma al di là della momentanea risposta emotiva, c'è una motivazione logica che nessuno dei signori politici sembra prendere assolutamente in considerazione. Odio per Berlusconi? E perchè? Questi signori credono veramente che il popolo sia così idiota da farsi condizionare dalle cretinate, dal teatrino degli insulti quotidiani che quei signori si scambiano in tv, tranne poi andare a consumare insieme un lauto pasto alla bouvette del parlamento? Siamo così idioti? Io credo di no. La verità è che il teatrino degli insulti è un puerile tentativo del potere atto a spostare l'attenzione dalle reali problematiche che il potere si rifiuta, per sua stessa sopravvivenza, di affrontare. Ci sono centinaia, se non migliaia, di agitazioni dei lavoratori nel paese. Situazioni di disagio dovute alla disintegrazione della dignità della condizione di lavoratore ottenuta tramite le geniali leggi pensate (!) dai signori del vapore. Dopo decenni si è vista la polizia picchiare gli operai in manifestazione a Roma. Non i black bloc, non gli studenti medi (come al solito), ma operai in sciopero. Dalla INNSE all'Eutelia le agitazioni sono quotidiane ed assumono quel carattere di permanenza che non si vedeva da tempo. La disperazione dei nuovi schiavi sta montando come un'onda di marea. E l'informazione prezzolata fa del suo meglio per ignorarla, per tacerla, per minimizzarla, per disprezzarla. Il gesto di ieri è un gesto individuale. Ma il gesto collettivo di disprezzo per questa classe di nuovi feudatari non tarderà ad arrivare. A presto.

Clemente Carlucci Commentatore certificato 14.12.09 12:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 24)
 |
Rispondi al commento
Discussione

e gli è andata anche bene che non è passata la legge leghista che voleva tutti i cittadini armati. Libere armi in libero stato. Altrimenti altro che Madunina!

vi

viviana v., Bologna Commentatore certificato 14.12.09 12:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANDO DUE SQUILIBRATI SI INCONTRANO PUO'SUCCEDERE QUELLO CHE IERI E' ACCADUTO-PUO' VINCERE IL PIU' FORTE DEI DUE ,QUELLO PIU' GIOVANE...QUELLO CHE SI CURA DALLO PSICOLOGO.NASCE PERO' UN SOSPETTO GUARDANDO E RIGUARDANDO I FILMATI DI IERI. COME MAI BERLUSCONI UNA FRAZIONE DI SECONDO DOPO AVER RICEVUTO IL COLPO AVEVA GIA' UN FAZZOLETTO,IN MANO CON IL QUALE SI DETERGEVA IL VOLTO.ERA PREVEGGENZA !!!????.FORSE L'ULTIMO ATTO DI UN DRAMMA, QUELLO ITALIANO(LEGGI CONSEGUENZE DISASTROSE PER NOI),SCRITTTO IN UN MOMENTO DI ..LUCIDA FOLLIA.TEMO VERAMENTE , CHE SE QUESTO FOSSE VERO, COME VERE SONO LE AFFERMAZIONI DI BEPPE IN MATERIA ECONOMICA, CI SARANNO VERAMENTE TEMPI DURI PER NOI.....IO CHE SONO SEMPRE OTTIMISTA ASPETTO CHE IL POPOLO PRENDA COSCIENZA DI SE E FORSE CHE SI RIVEDANO IN PIAZZA LE TRICOTEUSES

ROBERTO BUONFIGLIOLI 14.12.09 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Siete contenti?
Ora ci siamo creati il martire con almeno 50.000 voti in più
Se non fossi povero me ne andrei, lasciandovi tutti a scannarvi.
Sono stanco di lottare
Sono veramente stanco di aver sempre la sensazione di sopravvivere ogni giorno.
La prospettiva di avere un personaggio del genere, con rafforzata la sua popolarità, è insopportabile.

Fabio Casale Commentatore certificato 14.12.09 12:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se Massimo Tartaglia è un violento il deputato europarlamentare della lega nord Mario Borghezio è uguale, nel 1993 è stato condannato a pagare una multa di 750.000 lire per violenza privata su un minore in relazione ad un episodio risalente al 1991, quando aveva trattenuto per un braccio un venditore ambulante marocchino, illegalmente in Italia, di 12 anni per consegnarlo ai carabinieri.

Paolo Caorsi un garibaldino 14.12.09 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Ronchi: "Oscurare siti che inneggiano ad aggressione"

"E' scandaloso e moralmente inaccettabile ciò che stiamo leggendo in queste ore su internet e nei social network. Per questo chiederò al ministro dell'Interno di procedere all'oscuramento dei siti in cui si inneggia alla vigliacca aggressione subita dal presidente Silvio Berlusconi". Lo afferma il ministro per le Politiche europee Andrea Ronchi.

************************************************

Ecco l'ennesimo tentativo di strumentalizzazione per imbavagliare la rete. Se non è fascismo questo...

Carmelo Di Stefano Commentatore certificato 14.12.09 12:12| 
 |
Rispondi al commento

E vai con l'orchestra: ...gesto inqualificabile...solidarietà...auguri di pronta guarigione...gli indignati a senso unico...il pdl insorge...è un istigatore...fermamente condannato...invito alla calma...ATTO DI TERRORISMO. Sono quelli che dichiarano queste cose che temo, non c'è più raziocinio, lungimiranza, valori o fede nelle loro parole, solo un gran senso di smarrimento verso questa gente che ha perso il senso della politica conservando solo quello dell'interesse. Povero Tartaglia, squilibrato a tal punto da non capire che a nulla vale il suo gesto, perchè non ha colpito un grande statista, ma solo un omino piccolo piccolo, che ha avuto tutto e non è stato capace di fare nulla!
E' ora di dare pane al pane e vino al vino, Silvio si è esposto in quanto personaggio pubblico, e come tale accetta di correre dei rischi,se non vuole le botte, può sempre ritirarsi a vita privata, ce ne faremo una ragione. Di tutta questa storia rimarranno le foto e nulla di più, i suoi governi non hanno lasciato nulla, solo gossip, invito chi lo ha eletto a rivedere in modo oggettivo quali siano stati gli unici interventi significativi di governo da 20 anni a questa parte, e, giusto per non fare torto a nessuno, se non si fanno leggi funzionanti sul conflitto di interessi, sul sistema elettorale, sulla distribuzione ed il controllo fiscale, sull'ambiente, sul diritto del lavoro, sull'integrazione degli emigranti e quant'altro, non ci si può poi lamentare che la gente voti Berlusconi, e cosa deve votare scusa...Bersani? una volta stabilito che uno va a puttane e l'altro no, quali sono le altre differenze?... Chi è in grado di governare questo paese mezzo razzista e mezzo cattolico, mezzo comunista e mezzo fascista,mezzo ricco e mezzo povero, mezzo intelligente e, purtroppo, mezzo scemo?...Tanti auguri al prossimo, almeno che non si pigli madonnine in faccia!... facciamo proprio ridere, a destra e a sinistra.

gaetano talebano 14.12.09 12:11| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Indovinate anni fa chi aveva intervistato il Tartaglia pubblicando alcune sue opere? Il giornale.................. :)

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.12.09 12:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per andrea impresario

Bello fare il grande con gli scudi fiscali e... tutte quelle ''brave persone'' che te li concedono e tu difendi.

Impara a lavorare, sudare e... vivere con 1000 euro al mese come quelli che maltratti.

RAO-CEC
Riflusso Alle Origini-Con Equa Completazione

RAO-CEC 14.12.09 12:11| 
 |
Rispondi al commento

FORZA E CORAGGIO PRESIDENTE! LE FACCIO I MIEI AUGURI...100 DI QUESTI GIORNI!!

Giacomo Leopardi (il cavagliere mascarato), Bologna Commentatore certificato 14.12.09 12:09| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento

Ma del feroce attacco al ns Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ed a tutti i membri della Consulta ed alla Magistratura di qualche giorno fa dove solo il Presidente Fini e poi nessuna altra merda di pseudo politico e mafiosi della carta stampata e televisiva ha detto nulla come mai è calato un silenzio assoluto ? Dove erano i vari Ministri del PDL e i finti oppositori del PD e tutto il restante delle cariche istituzionali ad iniziare dal Presidente del Senato Renato Schifani,nessuno ha mosso un solo dito e detto una sola parola di sostegno alla Prima Carica dello Stato,lasciandolo in balia di se stesso. Vergognateviiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii !!!!!!! Vergognateviiiiiiiiiiiiiiiiii !!!!!!!
Vergognateviiiiiiiiiiiiiiiiiii !!!!!!! Vergognateviiiiiiiiiiiii !!!!!! Avete ridotto la ns Nazione ad una cloaca mondiale !!!!!! Adesso raccoglietene i frutti di 30 anni di merda che avete seminato tra i vostri lobotomizzati,mafiosi,camorristi,ndranghetisti,p2isti,delinquentie chi più ne ha più ne metta.....

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 14.12.09 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Io, più che di attentato, parlei di "legittima difesa"!

luci luciano 14.12.09 12:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

Se Massimo Tartaglia è un violento il ministro degli interni Maroni è uguale. Fonte da Wikipedia I fatti di via Bellerio e la condanna per resistenza a pubblico ufficiale [modifica] Il 18 settembre 1996 il Procuratore della Repubblica di Verona Guido Papalia dispose, nel corso delle indagini su Corinto Marchini, indagato per attentato all’unità dello Stato (reato previsto dal Codice Rocco), una perquisizione di un locale della sede federale di Milano della Lega Nord, ritenuto nella disponibilità dell’indagato. A tale perquisizione, operata dalla Polizia di Stato, si opposero alcuni militanti e politici leghisti fra cui Maroni, che chiamò sul posto una pattuglia di Carabinieri. Alla vista dei militari in arrivo, i poliziotti fecero irruzione nella sede, travolgendo i presenti tra cui Maroni, che rimase ferito. Nel 2004 la Corte Costituzionale darà ragione alla Camera. Roberto Maroni è intanto condannato in primo grado nel 1998 a 8 mesi per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale. In appello nel 2001 la pena è stata ridotta a 4 mesi e 20 giorni perché nel frattempo il reato di oltraggio era stato abrogato. La Cassazione nel 2004 ha poi commutato tutto in una pena pecuniaria di cinquemila euro. Maroni in concreto avrebbe tentato di mordere la caviglia di un agente di polizia.

Paolo Caorsi un garibaldino 14.12.09 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Vi suggerisco di fare una puntatina sul blog "Il Giulivo".

Ci sono esternazioni di solidarietà a Berlusconi, com'è ovvio; manifestazioni di disgusto per certi ipocriti e per chi prima incita alla violenza e poi dice che la rifiuta, ma NESSUNA INCITAZIONE alla violenza di ritorno.

Anzi, chi solo accenna a tale possibilità viene immediatamente zittito.

Nessuno si augura che qualcuno della parte avversa subisca quello che ha subìto Berlusconi.

Questa è la differenza tra la destra e la sinistra.

Voi inneggiate e glorificate la violenza, altri la rinnegano, come dovrebbe essere.

Avete molto da imparare da quelli che continuamente deridete.

Dark Angel 14.12.09 12:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dopo questa,i suoi amici leccaculo,proporranno lo gnomo al posto della madunina sul duomo,e poi così sarà il più alto di tutti!

stefano bonifazzi 14.12.09 12:05| 
 |
Rispondi al commento

se si è salvato è merito del cerone che ha attutito il colpo..

rob m., como Commentatore certificato 14.12.09 12:04| 
 |
Rispondi al commento

IO SONO CONTRO OGNI TIPO DI VIOLENZA, VERBALE E FISICA.
DEVO PERO' RICONOSCERE CHE IL BERLUSCONI ISTIGA, PROVOCA VERGOGNOSAMENTE DA ANNI. ADESSO I SUOI SCHIAVETTI LECCHINI CHE HA INTORNO CI DICONO, CON SAGGEZZA, DI ABBASSARE I TONI......PERCHE' NON LO DICONO AL LORO CAPO?? PERCHE' CI COSTRINGONO TUTTI I GIORNI A SENTIRE LE SUE SCEMENZE?? E' LUI E SOLO LUI CHE HA DATO VITA A QUESTA BASSA BASSA CLASSE POLITICA.
SONO PIENAMENTE D'ACCORDO CON DI PIETRO E BINDI E LA SMETTANO GLI ALTRI, BERSANI COMPRESO, DI FARE GLI IPOCRITI.

GRAZIELLA PIERINI, CITTA' DI CASTELLO Commentatore certificato 14.12.09 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Fino a ieri ci raccontavano che B. fosse l' unto del Signore, l' ultimo degli immortali con le palle fumanti.....

ah ah ah , penoso.


Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.12.09 12:02| 
 |
Rispondi al commento

Quante storia mr. B.

In fondo era solo un bacio della madonna…

silvanetta* . Commentatore certificato 14.12.09 12:02| 
 |
Rispondi al commento

... e se fosse tutta una messa in scena??????!!!!!......

Christian L., Genova Commentatore certificato 14.12.09 12:00| 
 |
Rispondi al commento

piazza Duomo...
la Madonnina scagliata..
il Miracolato...
la Sindone...

Tartaglia aveva in tasca un Crocifisso...che avesse una missione divina da compiere???...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 14.12.09 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Misera Italia, tantam historiam habes, sed numquam memoriam habuisti et habebis.

Chi è l'eroe? Mangano o Tartaglia?

Latinio. De Latinis Commentatore certificato 14.12.09 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Dal Corriere:
"L’auto con il presidente del Con­siglio è infatti rimasta ferma, Berlusconi è ad­dirittura sceso e ha mostrato il volto insangui­nato. In caso di pericolo la personalità dovreb­be invece essere portata immediatamente via per scongiurare rischi maggiori."

Sento puzza di bruciato.....

brutta aria 14.12.09 11:59| 
 |
Rispondi al commento

d'alema, chi l'ha visto?
quand'è,dov'è che fa un comizio?
per lui vado pazzo

par condicio 14.12.09 11:58| 
 |
Rispondi al commento

ROBERTO DALBOSCO (E IL SUO TREPPIEDE)
MASSIMO TARTAGLIA ( E IL SUO DUOMO)

PRESENTE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

juan miranda 14.12.09 11:58| 
 |
Rispondi al commento

http://www.espertone.net/2009/12/dovremmo-parlare-dellattentato.html

James Hetfield, Bari Commentatore certificato 14.12.09 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Bersani
in visita al mafioso .

Soddisfatto anche Cosentino-Maroni dalla Porta Girevole, dove si entra mafiosi e si esce sdoganati.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 14.12.09 11:55| 
 |
Rispondi al commento

il debito pubblico aumenta di 1 miliardo ogni 2 giorni....

lo pagherà tremonti & c..

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 14.12.09 11:54| 
 |
Rispondi al commento

di pietro porta scarogna:

http://www.youtube.com/watch?v=NIKiPywgIuo

Radio Nacional de Venezuela Commentatore certificato 14.12.09 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Comitia periculosissimae.

Italia:
statuae Ecclesia Duomo Milanis contra facciabronzis Berlusconi spiaccicavat.
De timore medici dentarii.

Latinio. De Latinis Commentatore certificato 14.12.09 11:54| 
 |
Rispondi al commento

C'è il rischio che ora passi da martire...
Si sentirà autorizzato a mandare i celerini ogni qualvolta si faranno delle manifestazioni di piazza,siano esse organizzate da bambini delle elementari, col beneplacito dell'"opinionina"pubblica.I testoni delle forze dell'ordine,coloro che danno l'ordine ultimo a gesti repressivi,si mettano le mani nella coscenza e ragionino con freddezza sui capricci del nano.Il sospetto che sia una sua trovata pubblicitaria è forte... Questo suo eroismo nel farsi vedere col viso insanguinato puzza un pò.Non perdiamo di vista l'"attentatore"..potremmo ritrovarcelo candidato alle prossime elezioni nelle fila del pdl. Speriamo che arrestino presto berluschino. Ne va della tranquillità dei cittadini italiani.

mariano burrai 14.12.09 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Ma... e come si fa? Lo psiconano non è altro che il tappo su una coppa di merda.. che è l'italia!! Proposte, proposte per sopravvivere!! E' questo che bisogna pubblicizzare! Dove andremo a finire continuando a sottolineare che tutta questa merda puzza sempre di più? Il rischio è lo stesso occorso non più di 70 anni fa! Verrà fuori un "salvatore della patria" tipo "duce" (adesso c'è solo la controfigura comica)e tutto il peggio del peggio si ripeterà.. e allora sarà davvero la fine! Cominciamo a chiedere il PERCHE'! Di tutti questi disastri che si auto alimentano.. e non aspettiamo solo la fine di questo tappo! quella verrà presto, ma la soluzione.. se c'è è molto lontana.. e dalla padella.. si finisce alla.......

andrea vergalito, Campobasso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.12.09 11:53| 
 |
Rispondi al commento

AVETE DEVASTATO UN PAESE E IL SUO POPOLO E MANCO NA BOTTA IN TESTA VOLETE ?? EEHHHHHH CAZZZOOOO !!

juan miranda 14.12.09 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Maroni Ministro degli Interni????

non faccaimoci intimorire dai discorsi che fanno, sono un branco di pecore...

presi singolarmente sono NULLA...

si nascondono dietro le cariche istituzionali,spogliate di quelle sono NULLA...

ricordate Gasparri, quando era all'opposizione e le Jene in tv lo perseguitavano???..la gente gli rideva in faccia per strada...

Maroni, prima di dire le stronzate che ha detto ieri sera sulla Rete ,dovrebbe spiegare il tentato ATTO di CANNIBALISMO avvenuto nei confronti di un agente di POLIZIA....

l'esistenza di una FANTOMATICA NAZIONE la PADANIA, abitata da esseri IMMONDI....

l'eresia del DIO PO...

i FUCILI, belli caldi, pronti per essere usati dall'amichetto di merende BOSSOLI contro la REPUBBLICA ITALIANA...

del presunto uso della BANDIERA ITALIANA, come carta igenica...

MARONI in qualita' di NOSTRO DIPENDENTE, spieghi queste sue posizioni,che dovrebbero impedirle di fare il MINISTRO della REPUBBLICA ITALIANA...

p.s

iddu' il primo martire della mafia....

ENZO D., BARI Commentatore certificato 14.12.09 11:50|