Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

B or not B? To be!


Movimento Cinque Stelle Campania
(1:34)
finalefico.jpg

B or not B? To be! Un mondo contro B o pro B mi ha stancato, mi è venuto a noia, è una istigazione a non essere, non vivere, non pensare. A delinquere contro sé stessi. Una camicia di forza. Questo chiacchiericcio sordo, le accuse e le contro accuse. L'uso osceno della televisione e dei giornali per affermare e contro affermare. I nomi casinifinibersanibindilupibonaiutinapolitano sono fili di fumo. Soffiate forte, si disperderanno nel vento. Se avete uno specchio e una faccia di cui non vi vergognate ancora, guardatevi come se fosse la prima volta. Cosa vedete? Cosa siete? Cosa vorreste essere? Che sogni avete per i vostri figli? Per la vostra famiglia? Molti di voi vedranno l'immagine di una vecchia talpa seppellita nel suo rifugio (ma esiste un rifugio?). Una talpa che vive le vite degli altri, perché il peso di una vita propria spesso non è tollerabile. Se avete un orologio osservate le sue lancette per qualche minuto senza pensare a nulla. Fermate il rumore del mondo e concentratevi su di voi. Siete o non siete? Potete essere, non ci sono scuse. Non avete altro tempo, altre vite. Mettetevi un elmetto quando uscite di casa e reagite, fate, costruite.
Non abbiate paura. B è una coperta di Linus stracciata, divorata dalle tarme in cui si rifugiano i topi di regime. I politici girano con la scorta, chiusi dentro alle macchine blu. Non li vedrete mai al supermercato o in metropolitana. Hanno terrore dei cittadini. Vivono in un mondo a parte, sospeso, in cui le critiche sono offese, la Rete è un luogo di criminali, una voce incontrollata da spegnere. I cortei gentaglia da disperdere a manganellate. Spariranno, la storia li sta cancellando, più minacciano, più temono il cambiamento. Professionisti del nulla.
Non essere, vivere dentro un eterno reality show ha dei vantaggi. E' rilassante essere servo, complice o semplicemente stare a guardare. Che fare? Fare! Non si tratta più di resistere, resistere, resistere a qualcuno, ma di costruire, costruire, costruire. Cittadini, incensurati, giovani, preparati, non iscritti a nessun partito si presenteranno per il MoVimento a Cinque Stelle per le elezioni regionali in Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna e Campania. Sono informatici, studenti, professionisti che si sono messi l'elmetto. Hanno un programma, delle idee e molto coraggio. Nulla è impossibile, è solo quello che ci vogliono far credere. Il futuro è nelle vostre mani non di chi un domani non lo vedrà mai per motivi anagrafici. Mummie da esibizione. Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene decomporsi?). Noi nemmeno.

Ps. Domani, mercoledì 16 dicembre, alle ore 11.00 a Torino, in via Principe Amedeo 8, interverrò alla presentazione del MoVimento Cinque Stelle Piemonte.

E' disponibile DemoCRAZYa2009, diario politico di un anno italiano, di Marco Travaglio. Acquista la tua copia.

15 Dic 2009, 16:39 | Scrivi | Commenti (1028) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Questo è il paese del No a tutto: NO al nucleare, NO alla TAV, NO al ponte sullo Stretto di Messina, No agli inceneritori... No a tutto, però non indicate l'alternativa a tutto. Si deve tornare al baratto? A trainare i carri con i cavalli? Ditemi. Certo è bello avere internet, l'alta velocità sulla rete, il Blog, la conoscenza, ma tutto questo è stato possibile grazie al progresso e all'innovazione e, soprattutto, perchè qualcuno ha detto SI a un progetto militare che poi è diventato Internet. Se avesse vinto il partito del NO a tutto ora non ci sarebbe la rete! E qui torna prepotente e ridondante l'ipocrisia di questo paese e dei suoi abitanti. Il Ponte sullo Stretto è un opera mafiosa, secondaria al sistemare le condutture dell'acqua per i poveri siciliani che d'estate muoiono si sete (che però votano compatti Silvio), tuttavia è una bella e soprattutto importante opera che potrebbe modernizzare questo paese ammuffito (le ultime grandi opere sono quelle del Duce, mentre tutte le grandi città europee da Londra a Berlino sono una continua fucina di innovazione tecnologica ed architettonica). No alla TAV per l'uranio? ma siamo impazziti? Stiamo scherzando? Torniamo all'età della pietra, sono pronto: ma forse non saranno pronti tutti coloro che dicono NO ma che hanno i SUV per la città, tre cellulari, tre case, la barca,l'autista, la colf, che fanno le ferie estive,le ferie invernali e la settimana bianca, che evadono le tasse portando i loro risparmi all'estero, che tutti i giorni vengono raccomandati per qualunque cosa...ecc,ecc.
Io sono deluso da Lei sig. Grillo, dovevamo cambiare l'Italia, credevo in questo movimento di opinione e di integrità morale e, forse, materiale,e invece si è spento tutto e tutto continua male come sempre sulle spalle di chi lavora tutti i giorni sputando sangue cercando di essere onesto, ma soprattutto vivendo in questo paese schifoso, marcio, che ti lascia il "grasso" e l"unto" dei suoi problemi sulla pelle!

Alessandro Iacovone 21.12.09 06:58| 
 |
Rispondi al commento

No all'energia nucleare? Non lo so. Sarebbe auspicabile avere abbastanza energia da fonti alternative al petrolio e al nucleare come l'eolico,il solare, il geotermico, l'idroelettrico, per poi passare alla vera energia del futuro che è la fusione nucleare, tuttavia in un paese come il nostro la vedo dura. Ricordiamoci di aver avuto un ministro dell'ambiente del governo Prodi, Verde, che disse che in tutto il mondo la temperatura era salita di un grado mentre in Italia sarebbe salita di quattro gradi! Lo stesso ministro che diceva che i pali dell'energia eolica (bellissimi tra l'altro) uccidono gli uccelli migratori, che l'energia geotermica infastidisce le talpe, e l'idroelettrica? Confonde il sonar delle balene!?! Mi vergogno di vivere in questo paese, e c'è pure chi in questo momento di crisi critica i veri paesi europei ( Spagna, Gran Bratagna, Irlanda, Francia, Germania, Olanda...) perchè apparentemente stiamo meglio di loro dato che siamo un popolo di formichine del cavolo che ha messo da parte i propri risparmi. Ma solo chi non viaggia può pensare questo: siamo come la Corea del Nord chiusi nel nostro mondo di calcio,pasta, fica e tangenti. Ma torniamo all'energia: no a tutto, è tutto male, e allora qual'è la soluzione? Non c'è, perchè vince la solita ipocrita politica del NO. Dovevamo già avere centrali nucleari in funzione, ma c'è stato Chernobil e il nostro paese da operetta ha votato un referendum emotivo per dire no "al male": peccato che l'italia è circondata da paesi che hanno una media di dieci centrali nucleari ciascuno. E peccato anche che il premio nobel Carlo Rubbia abbia realizzato la centrale solare "Progetto Archimede" in Spagna... Paese di merda comandato, COMANDATO, da un manipolo di gente di merda di tutti i colori politici! Mi direte che in italia il pericolo non sono le centrali nucleari ma i politici mafiosi che amministrano, e se ci saranno disastri non sarà colpa dell'atomo bensì dell'italiano!

Alessandro Iacovone, Roma Commentatore certificato 21.12.09 06:27| 
 |
Rispondi al commento

Sono stanco dell'ipocrisia degli italiani. E' vero che non siamo tutti uguali: io abito a Roma e non sono uguale a un napoletano e un milanese non è uguale a me, possiamo essere uguale ai romeni o ai nordafricani? Ci può essere integrazione? Ma dove vivete? Dove lavorate? Io lavoro in ospedale e vivo tutti i giorni sulla mia pelle che vuol dire lavorare per il polacco, il romeno, il moldavo, l'ucraino ubriaco fracico che aggredisce le altre persone in attesa in sala di Pronto Soccorso, o assistere bande di nordafricani che si ammazzano letteralmente per i loro sporchi traffici. Non siamo tutti uguali e nemmeno gli immigrati sono tutti uguali: i cinesi lavorano e tendono a non integrarsi chiusi ermeticamente nel loro mondo e nella loro mafia; gli indiani e i cingalesi sono educati e rispettosi così come gli immigrati dell'africa sub-sahariana, mentre slavi e nordafricani...beh ne vogliamo ancora parlare? E' solo ipocrisia e falso buonismo di una certa sinistra benpensante e chic quello di dire che vanno tutti accolti perchè non è così. In pronto soccorso mi è capitata una cosa emblematica: una ambulanza del 118 che ha portato una povera derelitta che viveva per terra a Piazza Navona, chiamata da un politico del cento sinistra che dal suo attico considerava indecoroso vedere quella poveretta in terra nella "sua" Piazza! Paese ipocrita, falso, finto moralista: non sono fascista, non sono nazista, sono realista e soprattutto sono uno che vive e lavora in questo paese di merda abitato da gente di merda, e se non ci togliamo da dosso l'ipocrisia che tutti i giorni ci permea e ci fa parlare non riusciremo più ad avere una certa dignità e, soprattutto, a darla a chi viene da noi per trovare un futuro migliore nel rispetto delle regole di civiltà non del nostro incivilissimo paese, bensì del mondo in cui viviamo. Odio gli ipocriti, odio i benpensanti, odio i buonisti,odio quelli che vivono in un attico ma che il poveretto immigrato te lo spediscono in ospedale!!!

Alessandro Iacovone 21.12.09 06:05| 
 |
Rispondi al commento

Salve, sono stanco di sentire che Silvio Berlusconi è il problema dell'Italia perchè il vero problema sono gli italiani. Berlusconi in un paese normale abitato da gente civile, educata, con una cultura media, un paese sovrano fiero di essere ciò che è, sarebbe rimasto a vendere pubblicità e films; Berlusconi è l'Italia e l'Italia è Berlusconi semplicemente perchè incarna tutto ciò che è il popolo italiano, gente abbrutita, provinciale, ignorante ed egoista, un popolo di alienati che vive per comprare il SUV a rate ed avere almeno due cellulari a testa, per guardare undici trogloditi che prendendo a calci un pallone guadagnano milioni di euro, per mangiare spaghetti e riempire la pancia,per invidiare la "fica" e i soldi del Presidente che, giustamente dal suo punto di vista, imbonisce tutti con discorsi che non hanno alcun senso e che forse vengono usati da qualche dittatore di qualche stato africano per condizionare la folla! Povera Italia, abitata da gente becera che si arrabatta per trovare la raccomandazione anche per passare avanti al pronto soccorso ( è successo a me offrendomi dei soldi), che passa col rosso ai semafori, che evade le tasse in modo vergognoso, che è preda di questi schifosi politici che basano tutto su tangenti e mafia,tutta la mafia, qualunque mafia, da quella di Stato a quella nei posti di lavoro; un'Italia dove le più alte cariche dello Stato raccomandano per posti di primariato in ospedale e poi chiedono rispetto per le istituzioni e dicono ai giovani di non andare via! Povera Italia benpensante ed ipocrita, permeata di questo finto buonismo della sinistra: mi sembra di vedere un paese di scarafaggi che si muovono in un ambiente chiuso ermeticamente e si montano sopra uno con l'altro, parassiti di uno Stato morto aggredito da un cancro metastatico non più estrirpabile. Il problema sono gli Italiani, che votano, che respirano, che parlano, che pensano (pensano!) Forse ci vorrebbe una dittatura perchè non vedo alcun futuro continuando così!

Alessandro Iacovone 21.12.09 05:41| 
 |
Rispondi al commento

aquesti giorni ho avuto modo e tempo di leggere e rileggere la nostra costituzione.......
.ho cercato di farmi un'idea chiara ,se debba o non debba essere cambiata.......
mi sentivo in dovere di farlo.........
tutti gridano che va modificata, e non spiegano il perchè.l'unica motivazione che ricorre sempre è che è vecchia.....
a me non basta........troppo poco....devo capire meglio,....... Mostra tutto
i cambiamenti sono di perse un rischio e voglio calcolare bene se ne val la pena......
non mi invento nulla....ritengo che ogni induviduo responsabile e civile abbia il dovere civico di affrontare la questione.....
ad una prima lettura veloce ,la prima immagine che mi ha dato di se è stata particolare.....difficile da descrivere...immediatamente si ha una percezione di saggezza.....mi è parsa da subito estremamente liberale....in ogni articolo prevale la liberta individuale...non da mai spazio al mono.....qualsiasi esso sia.....teismo,cratico,partitico.... ecc ecc ecc...
di contro si nota immediatamente il ripudio totale di ogni forma di totalitarismo .....e i paletti per impedirne il sopravvento di uno sull'altro sono rigidissimi.....cariche istituzionali ben definite e soprattutto estrema ripartizione dei poteri....estrema ripartizione dei poteri.....
e per ultimo ,ma non per demerito,il ripudio totale della guerra e dell'utilizzo del nostro esercito fuori dei confini nazionali.dopo questa prima impressione ho cercato di capire meglio....
ho cercato di contestualizzare il periodo in cui è stata scritta.....
l'italia era alla fame....
.milioni di morti......
.citta rase al suolo....
.la scoperta dell'olocausto....l'invenzione e la messa i pratica del campo di sterminio(devo soffermarmi su questo punto perchè importante puntualizzare.......fino a quel momento il campo poteva essere di prigionia per i militari,di lavoro per i civili, di concentramento per tutti....il campo di sterminio è un'altra cosa....è un'ivenzione moderna.
aveva un uico scopo l'eliminazione......i

federico sbuttoni 20.12.09 22:51| 
 |
Rispondi al commento

Gentile Marco Travaglio.
sono un medico ospedaliero che lavora da circa 12 anni al PS dell'ospedale Fatebenefratelli di Napoli.
A proposito dell'aggressione a Berlusconi (visionando tutti i filmati apparsi sulla rete compresi quelli che sostengono la tesi della montatura) mi viene spontanea una riflessione:
com'è possibile che il dottor Zangrillo nel bollettino medico ufficiale ha riferito che il premier abbia perso circa MEZZO LITRO di sangue presentatndo un calo dell'ematocrito (calato rispetto a quale precedente?). E' ridicolo (Berlusconi non aveva nemmeno gii abiti sporchi di sangue)!!!.
Forse il premier sanguina ore dopo il trauma?
Nessun medico ha contestato tale risibile affermazione.
E' scandaloso.
Tenga conto che un paziente puo' perdere circa un litro e più di sangue in seguito ad una frattura di femore, ma
non con quella lesione che non sanguinava più gia' quando il premier è uscito dall'auto.
Grazie.
Lucio Russo

Lucio Russo 20.12.09 19:55| 
 |
Rispondi al commento

sinceramente berlusconi mi ha rotto i c..... con i suoi modi d fare da dittatore.........

devis q. Commentatore certificato 18.12.09 01:52| 
 |
Rispondi al commento

cara "gatta in calore" con un nome così, per me, sei tu la più grande troia del blog

volpe c 17.12.09 10:55| 
 |
Rispondi al commento

parole santehttp://www.youtube.com/watch?v=z6DbdwN74no da un pese POVERO!

giuseppe gagliardo 17.12.09 09:47| 
 |
Rispondi al commento

Anch'io voglio essere.

Elisa Mugelli 17.12.09 01:28| 
 |
Rispondi al commento

...e se invece di trovarsi in piazza del Duomo a Milano,si trovava a Torino sotto la Mole antonelliana??!!

zio billy Commentatore certificato 16.12.09 21:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/cronaca/2009/12/16/visualizza_new.html_1647048350.html


VI INVITO A GUARDARE QUETO LINK, DOVE IL DOTTOR GENCHI IL FAMOSO CONSULENTE INFORMATICO PER DIVERSE PROCURE, DIMOSTRA CON DIVERSE DOCUMENTAZIONI ALLA MANO CHE CI SONO LE INTERCETTAZIONI TRA IL SENATORE MARCELLO DELL'UTRI E IL MAFIOSI DI QUELL'EPOCA AL TEMPO DELLE STRAGI. E MENO MALE CHE NON LI CONOSCE

LUIGI L., MAZARA DEL VALLO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.12.09 20:33| 
 |
Rispondi al commento

avete letto il volantino degli anarchici per la bocconi?... però...

Anto Di Commentatore certificato 16.12.09 19:23| 
 |
Rispondi al commento

Il fomentatore di censure si lamenta di eventuali censure.

Grillo, con l'ennesimo post aizzatore dimostri di essere una delle cause principali di quanto accade, prima che arrvassi tu e i tuoi CD DVD in rete si stava una pacchia, strano a credersi vero? quando tu spaccavi computer negli spettacoli c'era già gente in rete da anni e si stava benissimo senza di te, credimi.

Dite tutti grazie grillo per aver spennato la gallina di tutti e essersela pappata anche.

Maroni e i suoi controsensi lo conosciamo tutti, ma tu sei recidivo proprio, quando sarà finalmente censurata potrai inneggiare per anni alla censura, visto che ormai l'unico argomento che hai ovvero berlusconi ha stufato tutti meno che te travaglio Di pietro e i soliti 10 con 1000 diversi login che frequentano questo sito e che parlano tra loro.

Una persona normale non avrebbe postato anche oggi qualcosa riguardo Berlsuconi, ma tu invece insisti, è una mania vera e propria, le accuse che fai poi gravissime, senza prove, sono proprio la ragione per la quale alcuni siti verranno controllati, ti sei da tempo proclamato un sorta di onnipotente santone che conosce tutto, ora ti sostituisci addirittura ai giudici e condanni la gente.

Come sei caduto in basso, sei uan persona piena di odio che ha "infettato" migliaia di ragazzi ingannandoli facendoli diventare dei volgari sciocchi monofrase. Se non te ne rendi conto è ancora peggio.

Ma un sacco di gente sta lasciando te di pietro e compagnia bella e non perche' siano berlusconiani come non lo sono mai stato io, che tu ci creda o meno.

Gilgamesh . Commentatore certificato 16.12.09 18:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ never read

sei solo un leccapiedi; va ad omaggiare il tuo padrone ed evita di provocare con le tue solite rotture di cazzo.

terroristi sono anche coloro che abusando del potere inficiano i principi costituzionali cardine della DEMOCRAZIA: IL GOVERNO DEL POPOLO.... non del tuo padrone...

stai facendo non solo una topica di merda, ma ne stai assimilando le fattezze.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 16.12.09 18:13| 
 |
Rispondi al commento

lettera inviata al PD che continua a scrivermi
vorrei chiedervi di non scrivermi più, non sono una vostra iscritta mi ero iscritta ( poi avevo fatto la disdetta) quando si era candidato Beppe Grillo non avete voluto lui e non meritate neanche me.

eleonora o, sassari Commentatore certificato 16.12.09 18:11| 
 |
Rispondi al commento

Ebbene si: sono un terrorista!

Tintori Maurizio 16.12.09 16:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel presepe partenopeo è già presente la statuina del Presidente madonnato, mentre fa il miracolo della moltiplicazione dei pappagalli?
fatti processare omino! un normale cittadino incidentato deve aspettare ore prima di essere visitato!!magari dopo essere passato sotto le ruote di un TIR!!

STEFANO M., reggio emilia Commentatore certificato 16.12.09 16:22| 
 |
Rispondi al commento

OT International

AFGHANISTAN, KARZAI: ABBIAMO BISOGNO DI AIUTO PER ALTRI 15 O 20 ANNI ANCORA

"For 15 to 20 years, Afghanistan will not be able to sustain a force with its own resources," Karzai told a news conference. "We hope that the international community and the United States, as our first ally, will help Afghanistan reach the ability to sustain a force."
-- With Agence France-Presse

Traduzione

"Per altri 15 o 20 anni l'Afghnistan non sara' in grado di mantenere un esercito con le proprie risorse." Ha detto Karzai in una conferenza stampa.
"Speriamo che che la comunita' internazionale e gli USA, nostro primo alleato, aiuteranno l'Afghanistan a raggiungere la capacita' di mantenere un esercito."

N.B. Anche l'Italia fa parte della comunita' internazionale.

maro sowclett Commentatore certificato 16.12.09 16:12| 
 |
Rispondi al commento

perche non tornare agli incentivi sulla lombricoltura? nelle canpagne venete regna ormai l' azzoto:nella bassa veronese ma anche nella bassa padovana(e'tutto azotato la causa e'l'alta quantita' di allevamenti di polli,stanno installando inpianti di pirolisi per bruciare la pollina (escrementi da pollame)con effetti nel'aria ancora da chiarirsi.tutta colpa di una mentalita'che vede l'agricoltura come fosse l'industria.il pollo e pieno di antibiotici,quello che succede a gli animali prima o poi succede all' uomo (ricordatelo)

giuseppe gagliardo 16.12.09 16:07| 
 |
Rispondi al commento

Non è che questi che attentano al Premier vi fanno buona pubblicità.

Sono psicolabili, disturbati mentali.

Come a dire che lo siete tutti voi.

E su Facebook se ne è avuta la conferma.


Dark Angel 16.12.09 16:05| 
 |
Rispondi al commento

...
Secondo il tuo pensiero "liberale" i blog, publicizzati per essere aperti a tutti, sono invece appannaggio esclusivo di chi la pensa uguale al gestore del blog.

Ecco perche' non vincerete mai un elezione libera, ma dovrete, come sempre fate, continuare a cercare di prenderecil poetere con la forza e il terrorismo.

ALLORA POVERO SCIOCCO INUTILE PER SE STESSO E GLI ALTRI, PERCHE' NON METTETE NELLA HOME PAGE DEL BLOG:
"BLOG RISERVATO A CHI LA PENSA COME ME"

Culturalmente sei solo un povero analfabeta!
Sempre io

================================================

Eh, non metterla sul drastico.. vado a prenderti i fazzoletti, se proprio la cosa ti sconvolge.

La censura nei tuoi confronti non è una censura di pensiero. Prima di tutto perche' il pensiero tu non sei in grado di formularlo. In secondo luogo perche' sei stato istruito e probabilmente prezzolato (nel qual caso almeno ti apprezzerei) perche' tu svolga il tuo lavoro di spammatore.
Sei come le newsletter di natale. Finita la festa, non servi a un cazzo. E, se proprio ci si fa caso, non servi nemmeno durante.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 16.12.09 15:44| 
 |
Rispondi al commento

gennaio 2005 :

-beppe aiutaci
-beppe sei mitico
-beppe cambiaci la vita

dicembre 2009 :

-beppe cambiamo l'italia
-beppe facciamo un partito
-beppe tu sei l'informazione

gennaio 2015 :

-beppe siamo vecchi e stanchi
-beppe non è cambiato nulla
-beppe vaffanculo tu e la vendita dei DVD

e vai con la censura !!! e, subito dopo parlate di libertà d'espressione !!

ezechiele c. 16.12.09 15:41| 
 |
Rispondi al commento

INVITO TUTTI I PARLAMENTARI DI 'ITALIA DEI VALORI' A COPIARE E DIFFONDERE, ANCHE A NOME DEI GIORNALISTI DI REPUBBLICA, DI TRAVAGLIO E DEGLI ALTRI, LE ACCUSE DI BOSSI A BERLUSCONI DI ESSERE UN MAFIOSO.

CON PREGHIERA DI MANDARNE OGNUNO UNA COPIA A CICCHITTO E MARONI PERSONALMENTE.

NON CERCATE QUESTE FRASI NEL SITO DEL GIORNALE DI BOSSI "LA PADANIA" PERCHE' QUEL GIORNALE STESSO LE HA FATTE SPARIRE.

POTETE TROVARLE TUTTE INSIEME QUI:

http://berlmafia.splinder.com/post/16784582

Dino Colombo Commentatore certificato 16.12.09 15:38| 
 |
Rispondi al commento

...
ma come mai sui commenti alle notizie de IL GIORNALE è pieno zeppo di risposte di sinistrati?
Bannatus Sum

====================================

E come mai le mie non le pubblicano?
Vuoi dire che si scambiano gli indirizzi IP dei sovversivi?

L'unico blog dove non censurano, per quel che mi è dato sapere, è quello di Storace, dove anzi risponde il titolare in prima persona.
Purtroppo devo dargliene atto.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 16.12.09 15:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"perché padano è bello. Tutto quello che è padano coincide con il bello, è libertà, è trasparenza e onestà... ( ADESSO ARRIVA IL BELLO )... tutto il resto, quello che suona con ano (!!?!!?!!?!!) italiano soprattutto, parla male..."

AHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAH

LO HA DETTO SUL SERIO ! ! !

PENSAVO FOSSE UNA LEGGENDA METROPOLITANA

AHAHAHAAHAHAHHAAHHAHAHAHAHAHAHAHA

LEGHISTI = COGLIONI DI MEDDA (da oggi siamo autorizzati)

Anto Di Commentatore certificato 16.12.09 15:25| 
 |
Rispondi al commento

Marescià, non c'è carta!
Che devi fare?
Devo fotocopiare il verbale.
Vai a prendere qualche foglio nei faldoni in archivio.
Marescià, abbiamo bucato una gomma dell'alfetta! Falla riparare, poi ti darò i soldi.
Ma ancora mi dovete quelli per la benzina dell'altra volta...
Arriveranno assieme agli straordinari dell'anno scorso, non ti ricordi?
Non credete sia possibile che le guardie del porco pensassero a queste situazioni quel giorno a Piazza Duomo a Milano?
Non è possibile che sia potuto accadere un dramma cosi' terribile senza che le guardie se ne accorgessero!Anche se gli psicolabili sono delle persone intelligentissime.
Oppure erano incazzati per i tagli alle spese, gli straordinari non pagati, uno stipendio da fame... oh cazzo, sono uomini anche loro,no! Con i loro problemi di sopravvivenza e quant'altro e allora avranno potuto penzare:" loro chiudono gli occhi sui nostri problemi e noi chiudiamo uno sui loro|" E cosi' Tartaglia si è infiltrato!
Speriamo che si provveda subito a dare ciò di cui le forze dell'ordine hanno bisogno, inclusi gli aumenti e gli straordinari arretrati. Il tintinnio delle monete, sicuramente, terranno svegli le guardie come e se non piu' dei ladri|

pietro denisi 16.12.09 15:16| 
 |
Rispondi al commento


" ... UN MONDO CONTRO B O PRO B MI HA STANCATO, MI E' VENUTO A NOIA, E' UNA ISTIGAZIONE A NON ESSERE, NON VIVERE, NON PENSARE. A DELINQUERE CONTRO SE STESSI. UNA CAMICA DI FORZA. ..."

Infatti c'è un problema; un problema grande. Una parte pro prevede un'altra parte contro e viceversa. O peggio può esistere una parte pro, una contro ed una altra ancora. E perchè mai una di queste parti deve costringere l'altra (o le altre) ad assoggettarsi al suo volere. Forse si chiama democrazia (DEMOCRAZIA ???) l'imposizione della parte più numerosa ma sicuramente non può chimarsi LIBERTA'. E allora ??? Bisognerà cominciare a ragionare sul fallimento dello STATO/NAZIONE !!! Perchè mai il 49% di cittadini deve sottostare al volere imposto dal 51% restante ??? O viceversa se un 2% si sposta? Libertà o DITTATURA della maggioranza ??? Vogliamo cominciare a ragionare se non è il caso di creare più comunità sullo stesso territorio/nazione con la possibilità di secedere da una comunità ad un'altra e ad un'altra ancora ???

gente produttiva Commentatore certificato 16.12.09 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Bel-Loscone ha due palle, Canale5 e Italia1, la terza palla è abusiva....

Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 16.12.09 15:09| 
 |
Rispondi al commento

intanto i miei ringraziamenti a Travaglio
Santoro,Il Fatto, che guarda caso è il più letto,
letto,non buttato nel bidone della differienzata,senza spese per la gente ma sostenuto dalla gente, mentre altri giornali succhiano soldi allo stato cioè a noi,per mantenere questi bifolchi parassiti,per non parlare di Beppe; pulitevi la lingua prima di parlarne aveva già detto tutto in
tempi non sospetti, mentre la garfagna ancora faceva balletti e altro,mi ripeto; a chi è convenuto il tartaglia? strano ma vero,alla casta
a loro solo loro,si riciclano in continuazione la sedia fa gola!! e soldi, quindi meglio a me che a un altro,questa volta devo sostenere Di Pietro e
Rosi Bindi, ma vi rendete conto a quale pressione
li stanno sottomentennndo cercano di sminuire chi dice viva la legalità,si stanno ricompattando la casta che ha capito, per mano di uno squilibrato (da analizzare qualcosa mi puzza,questo esce domani senza un ematoma bo?)la stanno cavalcando tutti alla grande,dimenticando che questo paese sta andando a rotoli pipponi coglioni tifosi siete alla frutta, vi stanno portando via il TFR vi stanno portando via le mutande e siete contenti, bifolchi.

galletti claudio 16.12.09 15:08| 
 |
Rispondi al commento

Se volete che il vostro post sia pubblicato, rivolgetevi a Popper.

Se il vostro commento gli piace, farà la gran mossa di riproporlo garantito dal suo nome, evitando così cancellazioni improprie.

A me tutto questo sa di mafiosaggine, vale a dire che se si deve incensare uno per poter scrivere non siamo molto distanti da certi atteggiamenti politici.

Dark Angel 16.12.09 15:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri, 15 dicembre 2009, abbiamo superato i 1000 (mille) morti sul lavoro.
Si, proprio sul lavoro, non sugli scranni.
E neppure sui predellini.
Tabella salariale federmeccanica-assitalia:
1 cat. € 1.043 AL MESE.
Che culo, avere un lavoro!
Ah, dimenticavo:
Operaio ventitrenne schiacciato da una pressa. Rimborso INAIL alla famiglia, € 1.500. (millecinquecento)
Buon natale.

antonio d., carrara Commentatore certificato 16.12.09 15:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

@Sempre io
Sì è sempre lui l'unico e vero figlio di madre acefala e padre microcefalo che utilizza gli unici due neuroni avuti in eredità genetica per rompere le palle nei sottocommenti, felice della possibilità che questo sito democratico gli dà per esprimersi, non potendo esporsi in nessun altro sito causa la sua infermità, non offendetelo poverino anche visto che gode della protezione dell'ente delle merde acefale.

Il Santo Commentatore certificato 16.12.09 15:06| 
 |
Rispondi al commento

http://video.corriere.it/?vxSiteId=404a0ad6-6216-4e10-abfe-f4f6959487fd&vxChannel=StarNews&vxClipId=2524_3ec4d5aa-9789-11dc-9cff-0003ba99c53b&vxBitrate=300

grandissimo Marco..

ENZO D., BARI Commentatore certificato 16.12.09 15:04| 
 |
Rispondi al commento

Per chi definisce chi segue questo blog "SOVVERSIVO", guardate il video e vedete le persone che fanno parte del movimento a 5 stelle.


Sono dei pericolosi terroristi ?


Calunniatori VERGOGNATEVI !


Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 16.12.09 15:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello di oggi è uno dei più bei post che hai scritto Beppe, di quelli per cui vale veramente la pena di seguire da anni questo blog.

Inoltre da oggi, dopo tre mesi di ricerca a seguito di un contratto che un grande distributore svedese ("grande"...? non faccio nomi) non mi ha rinnovato perchè per i prossimi mesi ha preferito stagisti non retribuiti, finalmente inizierò un lavoro di divulgazione per un ente bolzanese specializzato in certificazioni e interventi per l'abbattimento del consumo energetico degli edifici nel rispetto di rigidi criteri di sostenibilità (anche qui non faccio nomi, però alcuni suoi contributi sono stati recentemente diffusi anche da questo blog).

Oggi per me è un grande giorno. Non tutti siamo adatti a fare politica: io sicuramente mi registrerò on line oa MoVimento, lo seguirò, lo voterò, ne parlerò bene a chiunque abbia occasione, stamperò - su carta riciclata - e diffonderò i volantini quando sarà il momento se ci sarà il pdf in rete.

Però cari amici del MoVimento per il momento non riesco a unirmi in modo più diretto a voi, del resto due figli piccoli e un lavoro - finalmente! - supercoinvolgente mi sembrano abbastanza.

Per il momento preferisco combatterla così la mia battaglia, come un'"ape" operaia di questo ente che pian pianino, con pazienza diffonde sempre più il "polline" dell'informazione su questi importanti temi.

Un abbraccio forte a tutti, forza e coraggio che ce la faremo! B o non B.

S. B. 16.12.09 15:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

"L'AMORE TRIONFA SEMPRE" DI BERLUSCONI E IL SUO REGIME MEDIATICO

tutte le scelte del premier sono estremamente razionali ed avvedute e nei fatti limitano e offuscano le possibilità esistenziali del popolo italiano.
ma lui, all'indomani dell'aggressione, fa trapelare dall'ospedale che non si capacita dell'odio verso la sua persona e ne conclude che l'amore infine trionferà sulle invidie e gelosie.

se fossi un caro nonnetto o una tenera vecchina forse me le berrei anch'io simili strumentalizzazioni in stile cattolicese dal pulpito di un regime!

questo suona infatti come ulteriore presa per i fondelli alla verità storica eper il popolo italiano. e manda in bestia chi vede l'aggressione istigata negli psicolabili da lui stesso, con l'aggressività verbale per mesi e mesi, e subitaneamente strumentalizzata.

il ministro degli interni maroni della lega, che non ha saputo tutelare il presidente del consiglio, invece di dimettersi, non trova di meglio che promuovere improvvisati provvedimenti volti a limitare le manifestazioni e i siti web come nei paesi autocratici tipo cina e birmania.

mentre in parlamento, un esponente del suo partito azienda, cicchitto, noto piduista, legge in aula una lista di proscrizione che criminalizza quei pochi giornalisti ormai rimasti in italia, che hanno la capacità di resistere alla pesantissima opera di condizionamento che viene dal regime mediatico e dall'esecutivo, che fanno capo a berlusconi.

come se cio' non fosse già mostruoso per una democrazia, aggiungiamo al conto che questo stesso esecutivo ha legato mani e piedi alla rappresentanza parlamentare adibita solo a forzata del voto di fiducia dei maxidecreti omnicomprensivi e senza discussione.

e stiamo parlando poi di nominati-e-non-eletti al parlamento, in ossequio ad una legge elettorale definita giustamente porcata dal suo stesso ideatore calderoli della lega, che nei fatti in italia ha eliminato qualsiasi collegamento fra sovranità popolare e rappresentanza parlamentare!

gennaro esposito 16.12.09 14:59| 
 |
Rispondi al commento

GRANDE!!!!! HO SCOPERTO CHI E' QUELL'INFAME SENZA PALLE CHE SI FIRMA "SEMPRE IO" E' COLUI CHE PULISCE I CESSI A CASA DI BERLUSKONEN, SI MA CON LA LINGUA "PER NON LASCIARE TRACCE".

AZZZ!!!!......SE T'ACCHIAPPO NONNO!!! TI SPEZZO TUTTI I DITI COSI' POTRAI DIGITARE CON L'UNICO ORGANO CHE TI PIACE USARE...LA LINGUA!!!!

ANTONIO ANTONINO 16.12.09 14:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dai nemici mi guardo io
dalla'amore del nano mi guardi Iddio

Il Santo Commentatore certificato 16.12.09 14:56| 
 |
Rispondi al commento

BISOGNA DISTRUGGERE IL REGIME MEDIATICO

c'è un mostruoso conflitto d'interessi che mina la democrazia italiana, la la sfera politica, la libertà d'espressione, la creatività, la molteplicità dei punti di vista alternativi, il diritto di cronaca, il giornalismo indipendente, la verità tout court, il principio di realtà, lo sviluppo di internet...

la priorità nel sistema informativo e politico è nei fatti il partito azienda berlusconiano, e allora le scelte conseguenti del suo governo sono che non si cabla l'italia e si impedisce il wi-fi libero.
si vuol evitare che la rete divenga un adeguato concorrente della televisione, che in italia è un partito-azienda, appunto. non a caso mediaset ha chiesto danni per 500 milioni a youtube!

lo stesso digitale terrestre è stato concepito da berlusconi come un modo per limitare la concorrenza dalla Rete a mediaset. e da tempo è in atto uno scontro senza esclusioni di colpi fra sky che è apparso dal... cielo, e mediaset per scardinare un sistema mediatico in italia blindato da pdl-mediaset.

in tal luce, va letto l'aumento dell'iva al 20% a sky da parte di un governo che, non a caso, ha come presidente del consiglio il proprietario di mediaset, colui cioè che è il dominus nel duopolio mediatico, pubblico che privato.

mediaset/fininvest imperversa in italia da 25 anni ed i giovanissimi forse ignorano che le fortune mediatiche berlusconiane provengono dalle tangenti a craxi in cambio della creazione per decreto legge della tv privata nazionale.

l'etere, che è una risorsa comune, viene da sempre retribuita allo stato con l'1% degli incassi da mediaset, e questo mi sembra un punto su cui il prossimo governo non vulnerato dal conflitto d'interessi berlusconiano dovrà intervenire nell'interesse nazionale.

invece d'invocare la polverizzazione della proprietà del sistema mediatico basterà rendere difficile "ad uno solo" detenerne l'intero pacchetto azionario. basterà rendere conveniente frammentarne la proprietà di mediaset...


gennaro esposito 16.12.09 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Come siete volubili, però!

Sabina Guzzanti, per molti di voi, fino a qualche mese fa, era una divinità indiscutibile, la fonte del verbo, era il verbo ... e, adesso, perché si mostra un po' umana non va più bene?

Mio nonno, un analfabeta che non capiva di politica, fu un perseguitato da taluni pseudo-rappresentanti delle istituzioni, in epoca fascista, e non sto qui a tediarvi con i dettagli.

Ebbene, finito il fascismo, uno dei suoi più acerrimi persecutori (questo andava a terrorizzare mia nonna, madre di 5 figli e gli diceva testualmente: "quando troveremo tuo marito, ci laveremo le mani col suo sangue"), odiato e allontanato da tutti, fu investito da una carrozza e nessuno lo volle soccorrere. Il caso volle che mio nonno passasse da lì, se lo caricò sulle spalle e, a piedi per più di un kilometro in salita, lo portò in ospedale.
Secondo me, questa è una grande lezione di umanità che, forse, solo un analfabeta potrebbe dare così bene.

sancho . Commentatore certificato 16.12.09 14:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il servizio su' Travaglio e il blog a porca a porca..

da vedere, dal minuto 18:oo al 22 in poi ...
e non perdetevi don Verzè,comicita' purissima...

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-05ecffd3-5032-4e50-8516-a0eae64141d6.html?p=0

ENZO D., BARI Commentatore certificato 16.12.09 14:50| 
 |
Rispondi al commento


1994 – ho fatto la mia battaglia, quando nessuno mi capiva, ho fatto cadere un peronista (Berlusconi) uno che ogni sera, dal suo balcone , entrava in ogni casa a a fare il lavaggio del cervello. Il parlamento adesso sarà l’utero della seconda repubblica.

1994 - 30 dicembre - "Berlusconi imprenditore? Mi viene da ridere. Semmai faceva il prestanome. Il suo progetto non è altro che il piano di Gelli. Le due strategie sono sovrapponibili: Forza Italia è la P2".

1995 - 14 gennaio (ANSA): "Berlusconi come presidente del Consiglio è stato un dramma".

1995 - 16 febbraio:" l'Europa vuole che Fini e Berlusconi siano fermati sulla battigia e buttati a mare; fascisti erano, fascisti sono e fascisti rimarranno."

1995 – Berlusconi ha preso soldi dalla mafia, è un delinquente.

1995 - 7 maggio: "L'elettorato leghista non vota i fascisti, i porci fascisti, e cioè Berlusconi e Fini"

1995 – Berlusconi? non voglio parlare di quel delinquente. io voglio andare nelle piazze a scatenare il nord contro di lui. Berlusconi è un mafioso. Il parlamento del nord sarà costretto ad intervenire con mezzi drastici.

1995 – Berlusconi è stato messo lì dalla mafia. Ha creato un partito per strangolare la lega
1997 – Berlusconi è un povero pirla. è un marmaglione che non capisce niente di politica.

1997 – Berlusconi è un brutto porco che dovrà rispondere al popolo del nord di essere sceso in politica al solo scopo di affossarci. la lega a Berlusconi lo ficcherà in quel posto.

1998 - 11 giugno - Ansa: "Fini e Berlusconi sono degli imbroglioni, c’è solo da schiacciarli nella cabina elettorale".

1999 – Berlusconi cerca l’alleanza con la Lega per confondere i suoi problemi giudiziari con i nostri.


Umberto Bossi seminfermo e paralizzato è attualmente ministro delle Riforme di questo governo presieduto dall'odiato Silvio Belrusconi.

Oggi gran parte degli italiani non ne vogliono sentire quello che è stato detto da Umberto Bossi a Berlusconi.

Non è vero niente, non ha alimentato odio.

Aladino . Commentatore certificato 16.12.09 14:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dette da Bossi su Berlusconi

Vi ricordate il Bossi forcaiolo di qualche anno fa, quello dei cappi in parlamento, quello del "terun terun", quello che ce l'aveva duro??? Ecco. Quel Bossi ha detto queste frasi in cui ha accusato senza mezzi termini il neopremier Silvio B di essere un piduista,un peronista e un ladro e Gianfranco Fini di essere un fascista. Con il senno di poi, come si fa a dar del tutto torto a Bossi?

1991 – Berlusconi è l’unico che ci fa passare in televisione

1994 - dopo avere stipulato il patto con Berlusconi "Sforza Italia" è la nuova d.c.

1994 – Berluscon de’ Berlusconi, il Berluskaiser.

1994 - Berluscàz ha solo una macchina di cartapesta, il nord è nostro. si levi dalla testa l’idea di fare il premier. non glielo permetteremo mai: non possiamo mandarci uno che è stato iscritto alla p2, uno che è nato per sconfiggerci, uno che ha un sacco di interessi economici. per carità, avremmo l’affarismo che governa il paese!

1994 – non abbiamo fatto l’accordo con Berlusconi perchè ci è simpatico. Ci siamo stati obbligati!!

1994 – da oggi ,13 marzo ,Berlusconi lo chiamerò sempre così: Berluscone o Berluscaz.

1994 - 20 marzo: "Berlusconi è un grosso imprenditore che ha mille interessi e se fosse presidente del Consiglio si troverebbe a discutere dei suoi interessi una legge sì ed una no".

1994 – la vittoria del partito di Berlusconi è quella di un partito che non esiste e che nasce attraverso la manipolazione televisiva.

1994 – a quello là, Berlusconi, bisogna togliere le televisioni.

1994 – Berlusconi è un dittatore.

1994 – i fascisti salveranno il monopolio di Silvio in cambio del no alle autonomie.

1994 – Berlusconi si è dimesso : è l’ora di brindare!!!!

Aladino . Commentatore certificato 16.12.09 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Beppa, allora ti ha chiamato Maroni per comunicarti quando chiudono il tuo blog!?
Fa sorridere che Mr.B taccia di comunisti tutti quelli che lo circondano e poi si comporta prorpio come nel peggior governo comunista: censura la stampa, controlla internet, oscura le Tv, esalta dittatori dispotici...credo che a breve verrà chiamato dal governo cinese a dare un corso di aggiormamento...sperando che la Cina gli dia asilo!!
W il duomo di Milano e la sua stautetta

Cosimo Lazzaro 16.12.09 14:48| 
 |
Rispondi al commento

@Sempre io
Sei un sprovveduto.
Il governo Prodi ha chiedto la fiducia 28 volte per lo stesso periodo.
Li' andava bene eh!

-----------------------------------------
non solo analfabeta figlio di madre acefala manco contare sai ...
Torna a mungere scemo

Il Santo Commentatore certificato 16.12.09 14:47| 
 |
Rispondi al commento

ostri politicanti mafio-terroristi debbono essere ammazzati quasi tutti... sono dei sovversivi assassini del popolo non sovrano...

altro che Tartaglia, gli è andata bene a quel mafioso di merda che abbiamo come "protettore": sì perchè il popolo è la prostituta da sfruttare e raggirare... .


basta coi VITTIMISMI DEL CAZZO, questa gente può trincerarsi nell'IPOCRISIA FINCHè GLI DURA L'ESPEDIENTE.... MA L'ESPEDIENTE DI PER Sè è EFFIMERA QUISQUIGLIA.

a me sabina guzzanti non è mai piaciuta per gli illogici estremismi dei suoi argomenti tendenziosi: è un idiota prestata alle IDIOTOLOGIE, finalmente ha dimostrato con la sua esternazione ciò che realmente è... UNA BIMBA CHE FA I CAPRICCI PER ASSENZA PATERNA... ORA CHE LA FIGURA PATERNA DI RIFERIMENTO S'è AMMACCATA FA LA PIETOSA...


"sabina conferisci da uno psicologo e cura le tue puerili nostalgiche mancanze".

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 16.12.09 14:46| 
 |
Rispondi al commento

W DI PIETRO !!!

Berluscodio lo odia perché qualche hanno fa in un tribunale di Milano DI PIETRO era il Pubblico Ministero e Berluscodio l' imputato.


Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.12.09 14:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SIGNORE E SIGNORI DEL BLOG, DIFFONDIAMO NEL MONDO LA 'VERSIONE 2' (NON PIDUISTA) DELL'ATTENTATO' (MI RICORDA TANTO QUELLA PARODIA DEL COMICO DI ZELIG STA PAROLA 'ATTENTATO' USATA DAI SOLITI GIORNALAI-ZERBINI)A SILVIO BERLUSCONI.

SCRIVIAMOLO IN TUTTI I BLOG CHE CONOSCIAMO...E CHI PUO', ANCHE IN INGLESE, NEI SITI DEI MAGGIORI QUOTIDIANI DEL MONDO ALLA VOCE 'COMMENTA'.

E SPIEGHIAMO AL MONDO CHE FORSE TRA POCHI GIORNI DAL PC DI TARTAGLIA POTREBBERO USCIRE FUORI QUESTE PAROLE DI BOSSI, COME CAUSA SCATENANTE DEL SUO GESTO; e badate bene...sono parole MAI RITRATTATE DAL BOSSI!:

"L'Uomo di Arcore mostra le stesse caratteristiche dei dittatori, perché insiste nella sua volontà di non ritirare l'infame decreto Biondi che mette in libertà i peggiori ladri, concussori, corrotti, ricettatori (Umbero Bossi, 18 luglio 1994)

Berlusconi, uomo di Cosa Nostra, non poteva che essere di pasta profondamente antidemocratica. (...) Il Polo per le origini mafiose della ricchezza di Berlusconi gravita su Palermo (…) Berlusconi che è il capo di Forza Italia, un partito creato da Dell'Utri inquisito per mafia che con i suoi mezzi senza limiti tiene in vita tutti i partiti del Polo. (Umberto Bossi, Intervento al Congresso Federale Straordinario della Lega Nord, 24/25 Ottobre 1998 Brescia)

Fu allora che si decise di buttare in campo Berlusconi e le sue televisioni, che sono molto più di tre, nascoste dietro vari prestanome. Un uomo dal passato impresentabile e con un patrimonio costruito grazie ad oscuri finanziamenti di società anonime: Cosa Nostra, Craxi, Andreotti, P2. (Umberto Bossi, congresso Lega Nord, 10/12 febbraio)

La caduta del suo governo? Berlusconi venga da me, che gliela spiego io...! Sono stato io a metter giu' il partito del mafioso. Lui comprava i nostri parlamentari e io l'ho abbattuto (Umberto Bossi, 21 Luglio 1998)

e tanto altro....

...

SONO QUESTE LE PAROLE PIENDE D'ODIO CHE POSSONO AVER ARMATO LA MANO DI TARTAGLIA?? EH SIGNOR(???) CICCHITTO?

Dino Colombo Commentatore certificato 16.12.09 14:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

......
MA COME FATE A GRIDARE ALLA CENSURA PROPRIO VOI DEL BLOG PIU' CENSURATO AL MONDO!!!

Mi e' incomprensibile.

Maroni non ha detto che vuole fare una legge nuova per oscurare la rete.

HA DETTO CHE LO STATO DEVE PROCURARSI LA GIUSTA TECNOLOGIA PER OSCURARE I SITI CHE,

LA MAGISTRATURA DECIDERA' DI OSCURARE CON LE LEGGI VIGENTI!

Un po' diverso vero?
Sempre io

=================================================

I blog piu' oscurati del mondo sono quelli del PdL. Molti dei quali pubblicano il tuo post solo dopo essere stato letto e approvato dallo staff.
Ed è qui che si manifesta l'equilibrio democratico: ognuno scriva nei blog dove il suo pensiero è condiviso e/o consentito.
Mi rendo conto che, per le stronzate che scrivi ripetutamente tu (che si rifanno piu' allo spamming che all'opinione), faresti fatica ad essere accettato anche sui siti della tua parte politica per la lesiva pubblicità che offriresti.
Ma non ti preoccupare. Faro' in modo - riportando il tuo post come ho fatto ora - che la tua solita sparata da maniaco compulsivo non venga cancellata arbitrariamente. Per è una risorsa esemplare e quindi preziosa.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 16.12.09 14:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


MUMMIE DA ESIBIZIONE

I governanti italiani descritti perfettamente con 3 parole!!!!!!!

maro sowclett Commentatore certificato 16.12.09 14:37| 
 |
Rispondi al commento

per sempre io
@ sempre io

DICO A QUELLA PATANA VERDE VOMITO DI NOME sempre io di andare a parlare di censura dai suoi amici coglionazzi autodenominatisi GIOVANI PATANI

NON SO QUANTE VOLTE MI SONO ISCRITTO CON TUTTE LE MIGLIORI INTENZIONI ammettendo, bontà loro, pure di essere terrone
e tutte le volte che iniziavo a chiedere cosa ci facesse Bossi ancora attaccato al culo di silvio dopo tutte le cose che gli aveva detto, PROPRIO LUI, a proposito di mafia, soldi strani ecc. MI HANNO SEMPRE BUTTATO FUORI DAL SITO

PADANIA MEDDA
correggo
PATANIA MERDA
correggo
PACANIA MELMA
correggo
MACANIA MERMA
correggo
MACANIA MERMA
correggo
PALANIA MERDA
ci sono
BOSSI MEDDA

Anto Di Commentatore certificato 16.12.09 14:36| 
 |
Rispondi al commento

PARLIAMO CON L'EUROPA.

Caro Beppe,

non ti sembra che potremmo iniziare a parlare direttamente con il Parlamento Europeo?

Sonia Alfano e Luigi De Magistris sono o no dei nostri rappresentanti?

Facciamo in modo che presentino richieste da parte del loro elettorato,in fondo sono lì per questo!

Per le elezioni regionali dobbiamo rimanere sul territorio italiano,ma per denunciare leggi che minano anche l'economia europea è bene rivolgerci a loro!

Provano ad imbrigliare la rete e ne astacolano la diffusione,gli internauti italiani ed europei devono essere tutti in collegamento per non far cessare la condivisione delle informazioni.

Basta spaghetti e mandolino!

Basta mafia made in italy!

Dimostriamo all'Europa che esiste anche da noi una coscienza civile che vuole le cose giuste!

In Europa non esiste il monopolio dell'informazione come da noi,lì se porti i fatti e i documenti ti credono,l'informazione non la fa Bruno Vespa o Fede.

E poi,in Europa condividono con noi il "problema" Euro,anche loro si sono trovati schiacciati dall'uso della moneta unica gestita da "privati".

Anche loro hanno il problema dell'acqua privatizzata!

Financo il nucleare li riguarda!

Tu Beppe dici "condomini a 5 stelle",e io condivido a pieno.

Perchè no "Europa a 5 Stelle"?

ABBIAMO DUE PUNTE DI DIAMANTE IN EUROPA,FACCIAMOLE BRILLARE!

Consultazioni in rete e proposte presentate dai "Nostri Rappresentanti"!

C'E' GIA' UNA "NOSTRA DELEGAZIONE" AL PARLAMENTO EUROPEO!

L'ACCENDIAMO!!!

Sempre a pedalare sulla Ferrari caxxo!

Allora vado a piedi,almeno non mi incaxxo!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

p.s.

On-line please!

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.12.09 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Psicolabile tenta ingresso nella stanza
«Volevo salutare il premier»: bloccato

Boia! Dice ora c'è anche la fila per andare a salutare Berlusconi, capace mi chiamano pe' dagli l'estrema unzione.

PENTITI STRONZOLO!

(decidete voi quale dei due)

Don Zauker, livorno Commentatore certificato 16.12.09 14:35| 
 |
Rispondi al commento

da oggi: addio informazione libera!!!!!
Anche il TG3 in mano a Merdaset!!!!!
Proposte Merdoni :filtri ad Internet!!!!
La P2 avanza e si concretizza il piano gelli!!!!
L'italia = argentina!!!!
Ai nostri figli e nipoti dovremmo dire che, dopo una Resistenza in cui molti hanno lasciato la pelle,non siamo stati capaci di fare nulla!!!
Abbiamo solo belato ed ubbidito a gente che sapevamo dove volevano arrivare!!!

oreste mori 16.12.09 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Mentre gli occhi sono rivolti all'aggressione.
Oggi è passata la "ventisettesima" fiducia che questo governo ha chiesto alla camera dei deputati.
Quella che è passata oggi è la fiducia sulla nuova manovra finanziaria che a detta anche dei giornali esteri equivale alla castrazione chimica per il popolo italiano.
Ci stanno uccidendo e nemmeno troppo lentamente, si stanno affrettando a distruggerci.
Qual'è la vera violenza, un soprammobile lanciato ad un mafioso documentato rovina popoli che ne sta traendo l'ennesimo beneficio oppure quello che tutti ma proprio tutti i politici con finti litigi tra loro ci stanno facendo?

Gianluigi M. Commentatore certificato 16.12.09 14:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, oggi alle ore 19:00, sul digitale terrestre, inizierà a trasmettere CIELO TV, di Sky.
Trasmetterà gratuitamente contenuti che sul satellite sono a pagamento: news e fiction e serie tv, queste ultime indirizzate principalmente ai giovani.
Sarebbe bello vedere Grillo168 in televisione, sarebbe bello vedere Marco Travaglio il lunedì in televisione, magari anche con la pubblicità, non ha importanza, ma sarebbe opportuno sentire delle campane diverse dall'informazione di regime.
Altrimenti:
LA GENTE NON SA.

Paul R., Padova Commentatore certificato 16.12.09 14:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

sabinA guzzanti fa pena...


le facili emotività sono tipiche espressioni delle scimmie.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 16.12.09 14:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal blog di SAbina Guzzanti

"un uomo in cura psichiatrica da dieci anni ferisce berlusconi con un souvenir. qual’è la domanda? se mi ha fatto pena vedere berlusconi ferito? sì mi ha fatto moltissima pena. ho visto il volto insanguinato. ho visto un vecchio ferito. quando è uscito per vedere in faccia il suo aggressore ho provato anche stima per la fierezza. e ho visto anche un politico credo per la prima volta. mi hanno sconvolto quelle immagini e ho provato pena anche se quest’uomo è quello che ci avvelena la vita da vent’anni. anche se ha distrutto il mio paese. provo pena nonostante tutto perché sono umana. quella stessa pena che berlusconi non ha provato per le centinaia di persone pestate a sangue a genova, per le violenze che subisco immigrati, carcerati, i manifestanti di chiaiano manganellati. sarebbero questi quelli che chiamano i “sé e i ma” ?
........

vaffanculo Guzzanti....fai pena....

pasqual z., parigi Commentatore certificato 16.12.09 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le persone possono dire ciò che vogliono. C'è chi vuole morto Berlusconi, chi vuole morto Tartaglia, chi vuole morto Travaglio, ecc...Io penso che le persone possono anche fare ciò che vogliono, finchè le azioni non vanno a ledere la libertà di una altro. Questa è la democrazia e per questo esistono i codici civili, penali e le costituzioni che sanciscono dove finisce la mia libertà e dove inizia quella dell'altro e come, in caso di violazioni, uno paga il male fatto ad un altro individuo, di fronte al popolo. La legge è uguale per tutti e si applica a tutti senza differenza alcuna. Se uno commette una violazione, ne paga le conseguenze. Le persone muoiono (per attentati, come Falcone e Borsellino), altre possono ricevere una botta in viso (come Berlusconi), altre possono essere minacciate di morte come Tartaglia, Travaglio, ecc...Ma ci si dimentica che le idee non muoiono. La verità neppure. Nessuno può uccidere o minacciare la verità, perchè prima o poi viene a galla. Anche se ci vogliono anni. Nessuno, nè a parole, nè a fatti, può colpire la verità. E' tosta. Non ci sono mezzi. Si può imbavagliare, ma è brava a divincolarsi. Le persone sono impotenti di fronte alla verità. E' per questo che molti la nascondono fino al giorno che essi stessi muoiono e sperano che duri quel tanto che anche la propria famiglia non ne senta le ripercussioni. Ma non si scappa. Viene tutto a galla. E Pier Silvio e Marina e i i loro stessi figli dovranno fare i conti con chi era loro padre e loro nonno, nel bene o nel male. Così come i figli di Craxi, di Andreotti, di Dell'Utri, di Falcone e Borsellino, ecc...La morte non cancella la verità. Craxi era un ladro e da ladro è morto. Ed ora è un ladro freddo e orizzontale. Ed ora i figli pagano la disonestà del padre. La verità non muore. Ciao.


Dal vangelo secondo il Cicos (tessera P2 2232)...
In quel tempo lo Gnomo era ricoverato al S.Raffaele in preda ad una dolorosa gengivite...

-Papi, Papiiiii...e molla quell'angioletto mi sembri Bonolis...sto male, certo che i luoghi del tuo culto per bimbi di 3a elementare li potevi fare più leggeri, guarda cos'ha combinato uno di quelli...ed era pure in miniatura...

-Figliolo, ma se t'hanno tirato un duometto in gommapiuma, dipinto, contenente un pò di succo di pomodoro. Cazzo dici???

-Si però a contatto con la plastica del mio viso ha provocato una reazione allergica...

-Figliolo, se per risparmiare l'hai acquistato made in China con materiali tossici...che vuoi da me? Sei pure taccagno oltre che fesso...

-Ma Papi...sto male ho perso molto sangue...

-Hai perso molto succo di pomodoro vorrai dire...

-Si facile per te! In ospedale sono abilissimi a trovare i gruppi sanguigni non le marche di succo di pomodoro...ma bando alle ciance...non ti sembra che il Cicos stia andando giù un po troppo pesante? Devo parlarne con mastro Licio e mister Kappa e alleggerire un pò la tensione?

-Noooooooooo figliolo, assolutamente, mi ricordano gli anni 70. Da quassù Italicus, Bologna, Brescia...spettacoli pirotecnici indimenticabili, e i sanpietrini, revolverate a destra e a manca...ricordo che non mi divertivo così dai tempi dei western di John Wayne...
No, no...continua così, oramai ci siamo, Licio e Kappa faranno di nuovo un ottimo lavoro...

-Ma Papi, mi odiano già abbastanza ed è strano per uno che ha il 143% di popolarità positiva...

-Beh, in effetti lo sarebbe...se non avessi fatto fare i sondaggi a Fede, Belpietro e Bondi...li troverei un attimino poco attendibili...

-Meno male che almeno tu mi vuoi bene...

-Come no figliolo...avevo gia trovato la mammana...se non era per il mattarello di mamma Rosa...

-Ohi, ohi, ohi...sta cazzo di gengivite...sera Papi...

Parola dello Gnomo...
Rendiamo grazie allo Gnomo (benchè infermo)...

maurizio spina Commentatore certificato 16.12.09 14:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cavolo!!! non sapevo che travaglio beppe e tutta la sinistra, si era comprata villa certosa scippandola ad una bimba il cui curatore era l'avvocato delle coop; come non sapevo che sempre loro si sono fregati con la scusa del segreto di stato una grande fetta di terra in costa smeralda-ora anche alla maddalena, sono i proprietari delle maggiori rete televisive, giornali, assicurazioni, banche, farmaceutiche, nonchè petrolio, squadra di calcio, ricchi da far schifo, presidenti del consiglio che si fanno leggi ad personam, che non vogliono farsi giudicare, che condannano a morte chi non la pensa come loro...CERTO, QUESTI TIPI, SONO PERICOLOSI... ANDREBBERO FERMATI!!!

valter p., roma Commentatore certificato 16.12.09 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Una volta, in un villaggio in India, un nano annunciò ai contadini che voleva comprare delle scimmie per 10€. I contadini, vedendo che c'erano molte scimmie in giro, uscirono nella foresta ed iniziarono a catturarle. il nano ne comprò migliaia a 10€ ma, quando la disponibilità di scimmie cominciò a diminuire i contadini cessarono i loro sforzi.
il nano annunciò che ora le avrebbe comprate a 20€. Ciò rinnovò gli sforzi dei contadini che ripresero a catturare quelle poche scimmie ancora libere. Presto il rifornimento diminuì progressivamente e gli abitanti del villaggio cominciarono a tornare alle loro fattorie. L'offerta salì a 25€ ma la disponibilità di scimmie divenne così piccola che era una fatica vedere una scimmia, per non parlare di prenderla.
il nano annunciò che ora voleva comprare le scimmie a 50€ tuttavia, dovendo andare in città per alcuni affari, il suo assistente cicchetto avrebbe fatto da compratore a suo beneficio. In assenza del nano, l'assistente cicchetto disse ai contadini: "Guardate tutte queste scimmie in questa grande gabbia dove il nano le ha radunate; ora voglio vendervele a 35€ e, quando il nano tornerà dalla città gliele rivenderete a 50€".
I contadini misero insieme tutti i loro risparmi e comprarono le scimmie.
Poi non videro più né il nano né il suo assistente,cicchetto, solo scimmie dappertutto. Benvenuti a NANOWALL STREET!

aniello r., milano Commentatore certificato 16.12.09 14:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Non dite sempre anche voi che i parlamentari sono una massa di raccomandati, messi lì dai partiti senza che il popolo abbia potuto intervenire?

Quando si parla di finanziaria tutti riscoprono il loro bacino d'utenza grazie al gradimento del quale sono stati inseriti in lista.

Almeno una volta all'anno devono far finta di interessarsi dei loro elettori.

E siccome si arriva all'assurdo della tutela del salame o della vacca, o del campo di mais o del pesce azzurro, ecco che interviene il meccanismo della fiducia per bloccare certe iniziative.

Se poi il governo (se ha i soldi), mette a disposizione qualcosa per accontentare quelli (nessuno escluso) che devono accontentare qualcun altro, non ci vedo
nulla di strano.

Di strano ci vedo che Fini non perde occasione per criticare il Governo.

E allora, ci si chiede, cosa aspetta a fare il ribaltone?

Aspetta perchè sta preparando il futuro. Ma sa bene che se andasse da solo adesso tornerebbe immediatamente nella m..da da cui SOLO BERLUSCONI l'ha fatto uscire.

Aspetta che quelli di sinistra, abbagliati dalle sue dichiarazioni, gli diano il viatico per sostituire Berlusconi.

I sondaggi lo dimostrano: Fini piace ai sinistrorsi, come piacciono tutti coloro che contestano Berlusconi.

Certo che sarebbe veramente ridicolo, vedere sdoganato dalla sinistra l'ex fascista Fini, solo per eliminare il nemico Berlusconi.

Ridicolo e angosciante, se si pensa alle contrapposizioni di qualche tempo fa.

Dark Angel 16.12.09 14:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@ AnSia NewSSS:"TravagliatiSSSSima notte" ##
Ci informano che berlusKazz ha trascorso una notte travagliata (Incubi da Travaglio?) e che,causa ciò,la dimissione odierna dall'ospedale del don Verzé,il prete con l'accento sulla E, sono in forse.
##
Inoltre siamo stati informati che berlusKazz ha ricevuto gli auguri "telefonici" anche da parte dell'abbronzatiSSSimo Oba,Oba,Obama.
Pare (pare!) che durante la telefonata,l'immeritato premio Nobel per la pace,abbia suggerito, all'amico berlusKazz,di fare arrestare "Rita Pavone".Perchè,sempre secondo l'abbronzatiSSSimo,la Pavone,cantando "..Datemi un martello...lo voglio tirare in testa a chi so io....",ha,certamente,istigato e "instupidito" il signor Tartaglia.
Qazi(l'inviato lava vetri che,"le notti travagliate",le passa sotto i ponti,quando non viene cacciato a calci in Kulo dai "normaliSSSimi" italiani)

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 16.12.09 14:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Orwell docet

Come nel romanzo di Orwell, tutti dovrebbero essere obbligati ad amare Il Grande Fratello (che non è quella minchiata televisiva).
Cosicché la psico-polizia sonda anche nei sentimenti delle persone!
Lo psico-reato è divenuto una realtà!
A tal proposito, vorrei inoltre ricordare che uno dei pilastri del diritto democratico consiste nel fatto che non si possono fare processi alle intenzioni, figurarsi processi ai sentimenti.

Il problema di cosi come cicchitto è che Berlusconi non è affatto il Grande Fratello designato, e non ci vuole credere.

Il fatto è che questa è merda vile e, anziché prendersela con i designatori, se la prende con chiunque metta in dubbio la validità divina di questo dio nano!:)

sancho . Commentatore certificato 16.12.09 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Non ci potevamo aspettare nulla di diverso da uno come lui. Ne ci si poteva aspettare solidarietà, ma solo altro veleno. Perché chi ha vissuto e vive costantemente – scrivendo montagne di carta spazzatura – sulla delegittimazione di Berlusconi, non poteva che contribuire ad alimentare il clima di tensione intorno al grave fatto di domenica. Ecco che allora, il giornalista, dall’alto del suo scranno, dice qualcosa di sconvolgente: “Perché non si può odiare un politico? Non esiste il reato di odio.“
Già, perché non si può odiare un politico? E perché allora non si può odiare un ROM, oppure un uomo di colore, oppure un immigrato clandestino, o il vicino di casa di Erba? Che differenza c’è? L’odio è sempre odio: è un sentimento che desidera, nella stragrande maggioranza dei casi, l’annientamento dell’odiato, o quantomeno la sua caduta in disgrazia. Ed è un sentimento che, seppur naturale nell’indole umana, è irrazionalmente pericoloso, perché dall’odio discendono tutte le disgrazie umane, dalla persecuzione degli ebrei all’epoca dei babilonesi all’olocausto della seconda guerra mondiale.
D’altra parte, effettivamente non esiste il reato d’odio, ma esiste indubbiamente il reato di istigazione a delinquere, previsto dal nostro codice all’art. 414 c.p. E l’odio, in questo specifico caso, può essere il più formidabile dei propellenti per indurre taluno, soprattutto se debole di mente, a compiere un reato fomentato – appunto! – dall’odio. Non a caso, fu proprio l’odio ad armare la mano delle brigate rosse e dei delinquenti tutti che su questo sentimento hanno compiuto le peggiori nefandezze della storia umana: l’odio per il diverso, l’odio per chi non la pensa al tuo stesso e identico modo, l’odio per chi non crede nella tua fede o nella tua ideologia. Peggio ancora: l’odio per chi ha valori e un’etica differenti dalla tua.

in pratica, se per il Travagli(at)o non eisste ilr eato dell'odio allora Hitler era libero di odiare gli ebrei e di ammazzarne 6 milioni...

Bannatus Sum 16.12.09 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Psicolabile tenta ingresso nella stanza
«Volevo salutare il premier»: bloccato

Fermato al San Raffaele un torinese 26enne con problemi psicologici. Nella sua auto mazze da hockey e due coltelli...

cazzo si è scatenato il Virus...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 16.12.09 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Quello che BOSSI diceva di BERLUSCONI (continua)

"Berlusconi ha fatto cio' che ha voluto con le televisioni, anche regionali, in barba perfino alla legge Mammi'(Intervento di Umberto Bossi al Congresso Federale della Lega, Brescia, 27 Ottobre 1998)

"Berlusconi è l'uomo di Cosa Nostra" (Intervento di Umberto Bossi al Congresso Federale della Lega, Brescia, 27 Ottobre 1998)

"Molte ricchezze sono vergognose, perche' vengono da decine di migliaia di morti. Non e' vero che "pecunia non olet". C'e' denaro buono che ha odore di sudore, e c'e' denaro che ha odore di mafia. Ma se non ci fosse quel potere, il Polo si squaglierebbe in poche ore. Ecco il punto". (Intervento di Umberto Bossi al Congresso Federale della Lega, Brescia, 27 Ottobre 1998)

Un massone piduista come l'arcorista non poteva che usare quel linguaggio. In fondo Berlusconi e' sempre stato un problema di "cosa sua" o "cosa nostra". Ma ne' mafia, ne' P2, ne' America riusciranno a distruggere la nostra societa". (Umberto Bossi, 24 Febbraio 1999)

Berlusconi ha avuto una fortuna straordinaria nel fare tanti soldi in cosi' poco tempo. E per di piu', passando dalla tessera 1816 della P2 e dai salvataggi che il suo amico Bettino Craxi ha piu' volte fatto al suo impero televisivo. A me personalmente Berlusconi ha detto che i soldi gli erano venuti dalla Banca Rasini. Quella fondata anche da un certo Giuseppe Azzaretto, di Palermo, che alla fine riusci' a mettere le mani su tutto l'istituto di credito. E in quella stessa Banca, dove lavorava anche il padre di Silvio, c'erano i conti di numerosi esponenti di Cosa Nostra". (Umberto Bossi, 2 Ottobre 1999)

SIG.RI (???) CICCHITTO E MARONI...SICURI CHE LA MANO DI TARTAGLIA SIA STATA ARMATA DA REPUBBLICA, TRAVAGLIO E GLI ALTRI E NON DALLE PAROLE DI BOSSI QUA SOPRA???

CHE FAMO?...OSCURATE PURE BOSSI ALLORA.
MA LEI CICCHITTO E' UN PIDUISTA E LEI MARONI UN AMICO DEI PIDUISTI...E SICURAMENTE NON LO FARETE.

CMQ DOVETE SOLO VERGOGNARVI.

Dino Colombo Commentatore certificato 16.12.09 14:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DAVE! – MENTRE ERA A MILANO A FIRMARE AUTOGRAFI, QUALCUNO HA LANCIATO UNA STATUETTA A SILVIO BERLUSCONI SPACCANDOGLI LA FACCIA.

HO PENSATO: “NON SUCCEDEVA DA QUANDO... PRESENTAI GLI OSCAR”.


Dal canale satellitare Skyuno

http://www.dagospia.com/rubrica-2/media_e_tv/articolo-11703.htm

LORO hanno Dave ,Noi abbiamo Vespa...

negli USA si puo' scherzare....

Maddoff si fa' 150 anni di carcere...
lo scudo fiscale non è anonimo e devi pagare oltre il 50% di tasse...

gli evasori fiscali vanno in galera...

avranno tanti difetti, tantissimi,pero' quando una persona lede la LIBERTA' ALTRUI,finisce in galera o sulla sedia elettrica....

vorrei vedere negli USA, un Ministro Secessionista, di un fantomatico paese, chiamato PADANIA,fare una legge contro la RETE e le Manifestazioni di piazza...IMPOSSIBILE.

Obama è stato eletto grazie alla RETE ed al POPOLO in piazza....YES WE CAN....

ENZO D., BARI Commentatore certificato 16.12.09 14:03| 
 |
Rispondi al commento

LA BANDA LARGA E' UN DIRITTO IRRINUNCIABILE PER UNA CORRETTA INFORMAZIONE MA LORO...

Banda larga con l'Italia tra gli ultimi paesi nella Ue.

Non ci sono, guarda caso, i finanziamenti per portare al 96% degli italiani la banda larga da 20 Megabit entro il 2012

Decreto-web:

Censure Internet: primo passo verso la dittatura.
Offuscare le tv: primo passo verso la democrazia.
Internet è uno strumento aperto a tutti e di tutti.

La Tv è di pochi e aperta a pochi.

E si continua a parlare di belle statuine e un due tre stella. La cattiva politica è la mamma di tutti gli incidenti o le tragedie del nostro paese... e, come al solito, è sempre incinta e fertile. Ma loro continuano a reprimere senza iniziare a fare buona politica.

Chi no ha una ideologia politica non se la può inventare nell'aula di un parlamento.

USANO L'INFORMAZIONE VIA INTERNET COME UNO STRUMENTO PER SORVEGLIARE LE IDEE E, EVENTUALMENTE, REPRIMERLE.

By Gian Franco Dominijanni


leggo con immensa riluttanza, che ci sono ancora collusi, mafiosi, depistatori, affaristi e truffatori, che ancora difendono l'indifendibile "nanocapo".
quando sarete spariti del tutto, non vi riciclate per favore (vedi socialisti) puzzerete ancora di più

valter p., roma Commentatore certificato 16.12.09 14:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

missy,

RILASSATI............
ENTRO NELLE NARI........E.........

CLORO FORMIO 16.12.09 14:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vincerà l'amore per il potere e le poltrone...

Si può stare tranquilli.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 16.12.09 13:59| 
 |
Rispondi al commento


BEPPE SVEGLIA !!!!

TRIBUTI ITALIA IN FALLIMENTO!

LEADER GESTIONE ENTRATE ENTI PUBBLICI ! DDDDDD!

SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!

VALAGHE DI MILIONI DI EURO DI COMUNI TRUFFATI!

http://web2.tributi-italia.it/

http://corrieredibologna.corriere.it/bologna/notizie/cronaca/2009/30-novembre-2009/tributi-italia-divieto-incasso-comune-studia-come-recuperare-debiti-1602086436665.shtml

http://www.gofasano.it/index.php?id=0|2&idS=26&idT=3912&op=dettaglio

http://www.zic.it/ex-gestor-tributi-italia-cancellata-dallalbo-dei-riscossori/

E VAI.... VERSO......LA FINE.....

CICCHITTO IL WEB? MA VA' A CAGARE!

pasqual z., parigi Commentatore certificato 16.12.09 13:56| 
 |
Rispondi al commento

Quello che Bossi diceva di Berlusconi:(continua)

Il dramma di Berlusconi - aggiunge il leader leghista - e' che e' un palermitano che parla in meneghino, mandato apposta per fregare il Nord. Io questo lo compresi subito, compresi che bisognava evitare l'annientamento della Lega e mi comportai di conseguenza (Umberto Bossi, 21 Luglio 1998)

C'e' qualche differenza tra noi e lui... Peccato che lui sia un mafioso. Il problema e' che al Nord la gente e' ancora divisa tra chi sa che Berlusconi e' un mafioso e chi non lo sa ancora (Umberto Bossi, 12 Settembre 1998)

"E' un palermitano che parla meneghino, e' il meno adatto a parlare di riforme. L'unica riforma che veramente sta a cuore a Berlusconi e' che non vengano toccate le sue televisioni. Invece io dico che bisogna portargliele via, perche' le sue televisioni sono contro la Costituzione. La prima riforma da attuare e' quella di mettere in circolazione l'informazione. Berlusconi e' tutto tranne che un democratico" (Umberto Bossi, 12 Settembre 1998)

"Ci risponda: da dove vengono i suoi soldi? Ce lo spieghi, il Cavaliere. Dalle finanziarie della mafia? Ci sono centomila giovani al Nord che sono morti a causa della droga". (Umberto Bossi, 12 Settembre 1998)

La Fininvest ha qualcosa come trentotto holding, di cui sedici occulte. Furono fatte nascere da una banca di Palermo a Milano, la banca Rasini, la banca di Cosa Nostra a Milano (Intervento di Umberto Bossi al Congresso Federale della Lega, Brescia, 27 Ottobre 1998)

"Silvio e' uomo della P2, cioe' del progetto Italia (Intervento di Umberto Bossi al Congresso Federale della Lega, Brescia, 27 Ottobre 1998)

....

SIG. MARONI...PERCHE' QUANDO BOSSI A SUO TEMPO DICEVA QUESTE COSE DI BERLUSCONI NON GLI HA CHIUSO LA BOCCA COME VORREBBE FARE ADESSO CON INTERNET?

NON ERANO ANCHE QUELLE, DICHIARAZIONI DI INCITAMENTO ALL'ODIO CONTRO BERLUSCONI?...O ERANO LA VERITA'? CHE FACCIAMO SIG. MARONI...DUE PESI E DUE MISURE????

Dino Colombo Commentatore certificato 16.12.09 13:56| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

e io dovrei essere dispiaciuto per il premier.....o per qualunque politico aggredito,me ne fotto con tutti i soldi che acchiappano ci sta pure l'aggressione, ma come cosi protetti e dopo aver portato la sicurezza he he he
dalle mie parti si dice " il dolce va con l'amaro
http://www.youtube.com/watch?v=gdWSfq8XKCA

tinaus de tinaus 16.12.09 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Lui ama, amatevi tutti .
Lui ama una sola cosa le tre cosine che ha tra le sue gambe, tutto il resto non sa' neanche cosa sia.

filiberto perilli 16.12.09 13:51| 
 |
Rispondi al commento

ALLA FACCIA DELLA VIOLENZA

http://www.youtube.com/watch?v=ypQr_yt09QE

FIGLI DI PUTTANA

reser blanco Commentatore certificato 16.12.09 13:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

INCAPACI O INTERDETTI?

Con 307 sì e 271 no l'aula di Montecitorio ha dato il via libera alla fiducia sulla Finanziaria. E'
la ventisettesima da inizio legislatura.
In questo, ammettiamolo, c'è molto del modo di fare di
VaiPerMonti

La Sindrome dell'uomo indispensabile ha infatti fatto il suo ritorno nella politica italiana.

27 voti di fiducia SONO TANTI.

Qui siamo di fronte a qualche "pazzo" che dopo essersi FATTO UN PARLAMENTO DI NOMINATI
non li lascia VOTARE come si fà con GLI INTERDETTI.
Un momento...
Incapaci o interdetti?
E' una bella domanda...

Saluti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 16.12.09 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Ecco cosa diceva Bossi di Berlusconi tra il 94 e il 99.


L'Uomo di Arcore mostra le stesse caratteristiche dei dittatori, perché insiste nella sua volontà di non ritirare l'infame decreto Biondi che mette in libertà i peggiori ladri, concussori, corrotti, ricettatori (Umbero Bossi, 18 luglio 1994)

Berlusconi, uomo di Cosa Nostra, non poteva che essere di pasta profondamente antidemocratica. (...) Il Polo per le origini mafiose della ricchezza di Berlusconi gravita su Palermo (…) Berlusconi che è il capo di Forza Italia, un partito creato da Dell'Utri inquisito per mafia che con i suoi mezzi senza limiti tiene in vita tutti i partiti del Polo. (Umberto Bossi, Intervento al Congresso Federale Straordinario della Lega Nord, 24/25 Ottobre 1998 Brescia)

L'Uomo di Arcore mostra le stesse caratteristiche dei dittatori, perché insiste nella sua volontà di non ritirare l'infame decreto Biondi che mette in libertà i peggiori ladri, concussori, corrotti, ricettatori (Umberto Bossi, 18 luglio 1994)

Un Governo che ha inteso la governabilità come fine a se stessa, il potere per il potere, la governabilità per la governabilità, la vecchia e collaudata massima di Bettino Craxi !(Umberto Bossi, discorso in parlamento, 21 dicembre 94)

Fu allora che si decise di buttare in campo Berlusconi e le sue televisioni, che sono molto più di tre, nascoste dietro vari prestanome. Un uomo dal passato impresentabile e con un patrimonio costruito grazie ad oscuri finanziamenti di società anonime: Cosa Nostra, Craxi, Andreotti, P2. (Umberto Bossi, congresso Lega Nord, 10/12 febbraio)

La caduta del suo governo? Berlusconi venga da me, che gliela spiego io..! Sono stato io a metter giu' il partito del mafioso. Lui comprava i nostri parlamentari e io l'ho abbattuto (Umberto Bossi, 21 Luglio 1998)

(continua)

SIGNOR CICCHITTO....NIENTE DA DIRE SU QUESTE 'ISTIGAZIONI ALL'ODIO' DI BOSSI?
SICURO CHE TARTAGLIA NON SI SIA CONVINTO DOPO AVER LETTO QUESTE PAROLE DI BOSSI A BERLUSCONI?

Dino Colombo Commentatore certificato 16.12.09 13:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quando uno è messo alle strette, si inventa di tutto!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
quando il potere è messo alle strette, diventa PERICOLOSO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

loro non mollano non gli conviene....noi neppure

valter p., roma Commentatore certificato 16.12.09 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Dopo i fatti di domenica, ben diffuso da tutti i media, il messaggio che si è voluto lanciare alla nazione, ormai assunto nel piu' profondo degli animi, è:

Chi odia Berlusconi, è un pazzo.
Berlusconi è l'amore.
Convertitevi liberamente. O per legge.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 16.12.09 13:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma come?
Non lo sapevate ancora come funziona l'INFORMAZIONE e la LEGALITA'in Italia?

Non è colpevole .......
-chi commette un reato,
-chi delinque,
-chi corrompe,
-chi evade,
-chi mente,
-chi occulta i documenti,
-chi fa di tutto per "depistare" i Fatti,
-chi nasconde la verità,
-chi fa finta di non sapere,
-chi collude con associazioni e poteri forti,
-chi copre gli abusi e le illegalità,
-chi cerca di giustificare le malefatte dei politici,

.....MA chi racconta i Fatti e le denuncia!

Sì a "IL FATTO QUOTIDIANO"...
il Mattinale delle Procure !

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.12.09 13:44| 
 |
Rispondi al commento

e se fosse davvero malato ?

La demenza senile è una malattia del cervello molto subdola. Di solito inizia a colpire dopo i 60 anni ed è inarrestabile, talvolta non è riscontrabile come una vera e propria malattia e viene confusa come fossero comportamenti e peculiarità della persona, ma così non è! C'è una malattia dietro.
Un esempio: "Se Tizio all'età di 73 anni, dopo aver lanciato merda in faccia a Caio per 10 anni giorno dopo giorno ed al decimo anno dopo aver ricevuto da Caio un pugno in faccia, se ne esce sbigottito dicendo che non capisce come mai tanto odio nei suoi confronti e conclude dicendo che l'amore trionferà sul male" questo è un esempio chiaro di possibile "demenza senilese" se non conclamata sicuramente alle porte (che spesso provoca dissociazioni mentali ed amnesie improvvise). Se la mia bisnonna fosse affetta da questa malattia, beh nessun problema, la si mette in una casa di cura o la si accudisce a casa propria e si comunica alla gente di non dar peso alle sue esternazioni perché la nonna non è in se. Ma se ad essere affetto da questa malattia è un qualsiasi presidente del consiglio che per carattere personale si è fatto tanto odiare quanto tanto amare, e nessuno osa ammettere che questo sia effettivamente malato, allora il rischio di una guerra civile è più concreto di quel che si pensi, perché se io amo e credo in Tizio farò tutto quello che Tizio mi dice di fare!

Corructor De Corruttibilis Commentatore certificato 16.12.09 13:44| 
 |
Rispondi al commento

prima di laciare il S.Raffaele si è augurato che tutti si vogliano bene. come segno ha fatto la moltiplicazione dei pappagalli, ma essendo,poverino, alle prime armi, si è ritrovato attorniato da 10.000 pappagalli ARA che gli ripetevano: -"fatti processare buffone!! Omino sdentato!! la nuova maschera meneghina sarà SDENDERELLO!!". e ringrazia che era semplicemente un duomino. se l' avessero fatto i cinesi c'era tutta la città di Milano intorno. compreso Metanopoli.

STEFANO M., reggio emilia Commentatore certificato 16.12.09 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Il grande problema!

Se la verità fosse una persona (e per taluni lo è), oggi, sarebbe la persona più odiata al mondo! Di un odio concentrico e trasversale!

sancho . Commentatore certificato 16.12.09 13:27| 
 |
Rispondi al commento

ANCHE A REAGAN FECERO UN ATTENTATO (VERO!) ALLA VITA...SPARANDOGLI...non con una statuetta sul grugno, ma nessuno del suo partito e tantomeno lui gridarono che la colpa di quel gesto di un FOLLE, fosse dei Democratici. i Democratici americani se li sarebbero mangiati vivi quelli che avrebbero fatto un simile accostamento...

Tutto questo invece in Italia è possibile.

"Il 30 marzo 1981 a Washington, D.C. John Hinckley Jr., un folle, che col suo gesto desiderava attrarre su di sé l'attenzione dell'attrice Jodie Foster, sparò a Reagan, perforandogli il polmone sinistro. Il presidente fu subito condotto al George Washington University Hospital, dove fu operato. In sala operatoria, disse, scherzando, all'équipe di medici: "Spero che siate tutti repubblicani". L'intervento ebbe successo, e l'11 aprile Reagan fu dimesso dall'ospedale".

da Wikipedia.

...

ALTRO STILE...ALTRA CONSIDERAZIONE DEGLI AVVERSARI POLITICI...ALTRA DEMOCRAZIA.

Dino Colombo Commentatore certificato 16.12.09 13:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


I MIEI EROI

- i santi laici

- Saviano

- il popolo viola

- sonia alfano

- Borsellino , agende rosse

- i ragazzi del movimento

- Tartaglia se... mangano è un eroe

- Genchi

- la rete tutta , LIBERA!

- le morti bianche

- i disoccupati derivati dalle banche

- i precari

- i disperati

- i giovani senza futuro

- l'onda universitaria


L'odio non mi appartiene , ma augurare la morte DEL REGIME non è reato.

Puo' darsi che mi riferisco al regime dell'IVA.

pasqual z., parigi Commentatore certificato 16.12.09 13:25| 
 |
Rispondi al commento

http://www.corriere.it/cronache/09_dicembre_16/berlusconi-san-raffaele-torinese-bloccato_4fef2c74-ea28-11de-8d37-00144f02aabc.shtml

SULLA VICENDA INDAGA LA DIGOS
Psicolabile tenta ingresso nella stanza
«Volevo salutare il premier»: bloccato
Fermato al San Raffaele un torinese 26enne con problemi psicologici. Nella sua auto mazze da hockey e due coltelli

(continua al link)
---------------------------------------------
E' il momento di gloria dei psicolabili e dei disabili,si vede che per essere presi in considerazione come categoria di persone dovevano per forza entrare nella fiction del berlusconismo.
Che fine che stiamo facendo, adesso anche i malati buttati in mezzo al teatro mediatico degli sciacalli p2isti e mafiosi

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 16.12.09 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Marco Travaglio se uno dei piu'cattivi esempi italiani per come parli,fortunatamente solo questo ti rimane.

Mario Bella 16.12.09 13:21| 
 |
Rispondi al commento

(segue Travaglio)
Poi, già che ero allenato, mi sono ridotto a Brunetta per dire che questa “sx di merda ”deve “morire ammazzata”. Ricordate Bossi che annuncia “300 uomini armati dalle valli della Bergamasca”, minaccia di “oliare i kalashnikov” e “drizzare la schiena” a un pm poliomielitico, sventola “fucili e mitra”, organizza bande paramilitari di camicie verdi e ronde padane perché “siamo veloci di mano e di pallottole che da
noi costano 300 lire”? Era Santoro che riusciva a stento a coprire il suo accento salernitano con quello varesotto imparato alla scuola di dizione.
Ricordate La Russa che diceva “dovete morire” ai giudici europei anti-crocifisso? Era
Scalfari opportunamente truccato in costume da Mefistofele. E Sgarbi che su Canale5 chiamava “assassini” i pm di Milano e Palermo e Caselli “mafioso ” e “mandante morale dell’omicidio di don Pino Puglisi”? Era Furio Colombo con la parrucca della Carrà. E chi pedinava il giudice Mesiano dopo la sentenza Mondadori per immortalargli i calzini turchesi? Sandro Ruotolo, naturalmente, camuffato
sotto le insegne di Canale5. Chi si è introdotto nel sistema informatico di Libero e poi del Giornale di Feltri e Sallusti per accusare falsamente Boffo di essere gay, Veronica Lario di farsela con la guardia del corpo, Fini di essere un traditore al
soldo dei comunisti? Quel diavolo di Peter Gomez.
Chi ha seviziato Gianfranco Mascia, animatore dei comitati Boicotta il Biscione? Chi ha polverizzato la villa della vicedirettrice dell’Espresso Chiara Beria dopo una copertina sulla Boccassini? Chi ha spedito a Stefania Ariosto una testa di coniglio
mozzata per Natale? Noi, sempre noi. Ora però ci hanno beccati e non ci resta che confessare. Se ci lasciano a piede libero, ci impegniamo a non dire mai più che B è un corruttore amico di mafiosi. Lui è come Jessica Rabbit: non è cattivo, è che lo disegnano così.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.12.09 13:20| 
 |
Rispondi al commento

Bisognerebbe avvisare i berluscones che, nel caso dovesse cadere questo governo....nn preoccupatevi che la serie GF...donne e uomini..amici.. continueranno a scassarci i coglioni...perciò alle prossime elezioni potete anche votare per l'altro schieramento.

lucio palla 16.12.09 13:19| 
 |
Rispondi al commento

***
Piccola comunicazione a chi vuol diffondere Internet anche senza Maroni.

Tempo fa avevo parlato sempre di Internet.
Bene.Se qualcuno ha voglia di seguirmi vada su google e cerchi "Tor project" e seguite passo passo ciò che c'è scritto.Questo progetto però vale solo per Mozzilla Firefox.
Buon proseguimento di giornata. Ciao a tutti

Anto Coniglio, Pistoia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.12.09 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Io confesso
M.Travaglio

Ebbene sì, han ragione Cicchitto, Capezzone e Sallusti, con rispetto parlando. Inutile negare l’evidenza, non ci resta che confessare: i mandanti morali del nuovo caso Moro siamo noi di Annozero e del Fatto, in combutta con la Repubblica e le procure rosse. Come dice Pigi Battista sul Corriere, abbiamo creato “un clima avelenato”, di “odio politico”, roba da “guerra civile”. Le turbe psichiche che da 10 anni affliggono l’attentatore non devono ingannare: erano 10 anni che il nostro uomo, da noi
selezionato con la massima cura (da notare le iniziali M.T.), si fingeva pazzo per preparare il colpo. E la poderosa scorta del premier che si è prodigiosamente spalancata per favorire il lancio del souvenir (come già con il cavalletto in piazza
Navona) non è che un plotone di attivisti delle Brigate Il Fatto, colonna milanese Annozero. Siamo stati noi. Abbiamo spacciato per cronaca giudiziaria il racconto dei processi Mills, Mondadori e Dell’Utri, nonché la lettura delle relative sentenze, mentre non era altro che “antiberlusconismo” per aprire la strada ai terroristi annidati nei centri di igiene mentale. Ecco perché non ci siamo dedicati anche noi ai processi
di Cogne, Garlasco, Erba e Perugia: per “ridurre l’avversario a bersaglio da annichilire” (sempre Battista, chiedendo scusa alle signore). Ci siamo pure travestiti da leader del csx e abbiamo preso a delirare all’impazzata. Ricordate B che dà dei “coglioni” alla metà degli italiani che non votano per lui, dei “matti antropologicamente
diversi dal resto della razza umana” ai magistrati, dei “golpisti” agli ultimi 3 pres. della
Repubblica, dei fomentatori di “guerra civile” ai giudici costituzionali e ai pm di Milano e Palermo, dei “criminosi” a Biagi, Santoro e Luttazzi, che minaccia Casini e Follini di “farvi attaccare dalle mie tv” perché “mi avete rotto il cazzo” e invoca “il regicidio” per rovescia re Prodi? Ero io che camminavo in ginocchio sotto mentite spoglie e 3 kg di cerone
(segue)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.12.09 13:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi chiedo che cosa porti le persone (bloggers,giornalisti,politici,politicanti,politici di merda)ad essere cosi' efferati decisi e decisamente cattivi nei loro giudizi su cio' che e' accaduto al premier!?pieta'l'e'morta?
la maggior parte delle persone protette da un sicuro anonimato sparano a zero o si inventano accadimenti farneticanti tipo le spiegazioni cervellotiche sugli accadimenti dell'11 settembre, o la fine del mondo nel 2012 (a questo punto auspicabile visto quanto facciamo cacare noi sapiens sapiens!)!
i problemi che ognuno di noi incontra nel corso della vita ci procurano un notevole giramento di palle,ed il loro accumularsi ci porta ad essere aridi raccolti su di noi menefreghisti verso tutto e tutti ma soprattutto arrabbiati neri!cerchiamo dieperatamente in icona contro la quale scagliare il nostro odio, e coloro che conoscono la vile turba ce lo fanno indirizzare dove vogliono!ed ecco fatto tutti contro berlusca sorretti anche da una implacabile invidia per la sua enorme disponibilita' di danaro!
riprendetevi!state scivolando su una brutta china!
tanto niente cambia o cambiera'..............a meno che la buonanima di gicobbo non abbia ragione sul 2012!

giovanni fulgenzi, firenze Commentatore certificato 16.12.09 13:18| 
 |
Rispondi al commento

“EBBENE SÌ LO CONFESSO”

Quando ho appreso la notizia dell’aggressione al premier, “NON HO AVUTO UN SENTIMENTO PROPRIO NOBILE, NON MI È VENUTA VOGLIA DI STRACCIARMI LE VESTI E I CAPELLI", "CHE C’È VOLETE FA’”, sono uno di quegli italiani che non lo ama, al cuore non si comanda, se l’amore non c’è, non c’è, non ci si può fare nulla, sono anch’io umano, “SE NON VI VA BENE AMMAZZATEMI”.

Poi immediatamente ho ripreso il filo della ragione e ho capito subito quali tragiche conseguenze politiche avrebbe portato questo scellerato gesto.

Ho previsto da subito che i cortigiani “SILVIO PAPISTI” più papisti di papi, avrebbe immediatamente approfittato della situazione per girala a proprio vantaggio, gettando il tutto nel tritacarne della politica dell'apparire.

Immediatamente i “GARANTISTI AD PERSONAM”, che fino al giorno prima gridavano che si è innocenti se le prove non sono più che certe, che le parole dette da un pentito che ha sciolto un bambino nell’acido non valgono nulla e che per questo occorre credere alle parole dei due mafiosi già condannati che hanno ordinato allo stesso pentito di sciogliere quel bambino nell’acido.

Questi “GARANTISTI AD PERSONAM” hanno spiccato un triplo salto mortale e si sono messi a gridare a reti unificate, “AL COMPLOTTO ORDITO DA TUTTI QUELLI CHE NON LA PENSANO COME LORO”, additandoli come i mandati morali che hanno armato la mano del folle, “NATURALMENTE SENZA UNO STRACCIO DI PROVA”, anzi contraddicendosi nei fatti, “UN FOLLE” è “UN FOLLE” e come tale imprevedibile e a nessuno verrebbe in mente di usarlo per compiere una vendetta politica, salvo che tutti “QUELLI CHE NON LA PENSANO COME LORO NON SIANO ANCHE LORO DEI PAZZI”, da ricoverare nei manicomi criminali, com’era prassi nella “VECCHIA UNIONE SOVIETICA DI STALIN & C”.

“NESSUN TOCCHI CAINO”, “MA NON PRENDIAMO PER IL CULO ABELE”.

Se criticare e contestare anche ferocemente gli avversari è un reato, “AMMAZZATECI TUTTI”.

Paolo R. Commentatore certificato 16.12.09 13:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi la Telecom Italia mi ha ripagato di anni di incazzature sulle sue bollette.

Lo fa per voce del suo AD - Bernabè che dichiara:

«Internet è il regno della libertà»
Bernabè: «La nostra classe politica non capisce cosa è la Rete e cosa è stata la sua rivoluzione»

Una delle poche frasi intelligenti che sento da due giorni a questa parte.

Liberali, infatti, SI NASCE, purtroppo per noi.
Non si diventa.

E CheDueMaroni è meglio che stia buono senza fare altri danni.
Buttiamogli un osso che si distrae.

Saluti

http://www.corriere.it/economia/09_dicembre_16/bernabe-internet-regno-liberta_cdf712c6-ea2d-11de-8d37-00144f02aabc.shtml

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 16.12.09 13:11| 
 |
Rispondi al commento

GIOVAN BATTISTA PERASSO O DEGLI AUSTRIACI BRAVA GENTE
Si sono lasciati far scagliare il sasso da un ragazzo disperato, seguito da un'altrettanta disperata popolazione, potevano arrestare il ragazzo, farlo passare per matto, e reprimere tutto il suo seguito ma si sono ritirati dall'occupazione.
Chi sono gli austriaci?:
Quelli che vietano nel loro paese le centrali nucleari; l'Austria è completamente denuclearizzata.
Quelli che non deforestano; in Austria non accadono incendi boschivi nemmeno "casualmente".
Quelli che si rispettano reciprocamente lasciando spazi vitali e di conseguenza rispettano i diritti degli animali aborrendo gabbie, violenze e catene; l'Austria vieta l'ingresso ai circhi con animali.
Quelli che ripudiano la guerra non spedendo Forze Armate ai paesi del Terzo Mondo.
Quelli che sono maestri ne riciclaggio dei rifiuti.
Quelli che non conoscono speculazioni edilizie.
Quelli che vantano un paese eco-animalista primo in Europa.
Austriaci occupateci. Stavolta non sarà come le altre il vostro ingresso sarà festeggiato meglio dell'ingresso dei precedenti occupatori USA del 45.

sandro petrini 16.12.09 13:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BANKITALIA
Famiglie italiane, cala la ricchezza:
è andata giù del 2% dal 2007 a oggi

12:08 ECONOMIA Elevata la concentrazione della disponibilità: la metà più povera ha il 10%, mentre il 10% più ricco possiede il 44%


(l'unico effetto gigante del nano)

EdoHard Commentatore certificato 16.12.09 13:04| 
 |
Rispondi al commento

CICCHITTO?...Cosa c'è da aspettarsi da un PIDUISTA?

L'organizzazione a cui APPARTENEVA, COSI' COME anche BERLUSCONI, la P2, quella si che era una ASSOCIAZIONE EVERSIVA CHE TRAMAVA CONTRO LO STATO.

(e che continua a farlo).

Ma io più che con loro,(il lupo è sempre un lupo,e non può far altro che il lupo, con tutto il rispetto dei lupi veri)ma me la prendo con COLORO CHE HANNO PERMESSO AI PIDUISTI DI ANDARE AL POTERE.

E questi ne sono i risultati.

Dino Colombo Commentatore certificato 16.12.09 13:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cosa faccio da mangiare, oggi?

boh!

ho trovato:

saltimbocca alla madonnina
ovviamente al dente!

buon appetito a tutti....
(o quasi)

Mauro Medeot ( mandi) Commentatore certificato 16.12.09 13:04| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Viviana
Trattandosi del Duomo di Milano, dobbiamo considerare anche una responsabilità di Tettamanzi?
Visto il battibecco con Calderoli, non si può mai sapere.
Maroni indaga.

Oggi mia nonna si è alzata storta. Ricordo benissimo che aveva detto che De Magistris è più bello di Berlusconi. Le ho detto a bruciapelo: “Nonna, confessa! Il mandante sei tu!”

Siamo un paese di mandanti, santi e disturbatori.


clicca il mio nome

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.12.09 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Ma di che cacchio stiamo parlando

OGNI UOMO E' ARTEFICE DEL SUO DESTINO

quindi a me che me ne frega se qualcuno ha rotto il muso al pedonano sono tutti cazzi suoi a me interessa, stipendio, lavoro, servizi tutto il resto non conta, e se mi prendono per il culo allora è la salvezza del mio culo che mi interessa non la sua faccia di merda

OGNI UOMO E' ARTEFICE DEL SUO DESTINO

Il Santo Commentatore certificato 16.12.09 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Ieri camminavo per casa e mi sentivo stizzato,nervoso, angosciato addirittura.
Avvertivo un fastidio martellante,voci di auguri di Natale,tanti auguri,auguroni e una, che diceva : ma chi sei babbo natale ? 10,100,1000 volte al giorno totti e hilary,loro,wind e le decine di altri spot che ti bombardano le palle durante l’intera giornata.
E pensavo: possibile che, all’epoca,tanti pezzi di merda votarono a favore delle continue interruzioni pubblicitarie ? Forse votarono a favore perche’ pensavano che le TV private con minore pubblicita’ non avrebbe piu’ trasmesso Grande fratello o uomini e donne o in ogni caso il 90 % della spazzatura che quotidianamente il maledetto monitor ci propina.
E io dovrei rassegnarmi di convivere con questa feccia che inneggia alle destre populiste,alle tv mediaset e affini, e ai cartelloni pubblicitari che raffigurano Naomi e Corona ?
Che cosa e’la violenza ? Solo il gesto del tizio che ha scagliato la statuetta a Silvio ?
Non e’violenza subdola,infima,prepotente,continua, quella che, giorno dopo giorno, siamo costretti a sopportare da un clan di giullari che si definiscono giornalisti,che non tralasciano occasione per leccare il culo al nostro premier nelle vari programmi TV ?
Prostitute dell’informazione,piu’pericolosi dello stesso Silvio e Co.
Apostoli della menzogna che sponsorizzano criminali,puttane,e truffatori di stato.
Siamo in una situazione ad alto rischio, e Napolitano puo’ fare tutti gli appelli che vuole alla moderazione,non sara’ ascoltato (vedi il discorso di Cicchitto ieri alla camera) e i continui toni arroganti che la PDL continua ad usare.
Il nostro paese, sicuramente e' allo stato attuale, e ad alto rischio democrazia, grazie alla stragrande maggioranza di un popolo Mafioso e culturalmente disonesto.
Il seme dell’odio e’stato piantato grazie alla vostra cecita’,adesso, deve solo germinare.

Tom Collins (fireman 73), Napoli Commentatore certificato 16.12.09 12:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

La vostra gente stima gli uomini quando sono ricchi: perchè hanno molte
case, molta terra, molte donne... Non è così? Bene, diciamo che il mio
popolo mi stima perchè sono povero.
Questa è la differenza.
(Toro Seduto)

Occhio di Falco - Riserva Mohicana 16.12.09 12:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sarei sereno se qualche vero giornalista onesto e per bene ponesse al Presidente del Consiglio la domanda di : Ma questa messainscena a cosa le doveva servire ? A far cadere il governo ? Ad evitare di andare a processo ? Aspirava ad una parte in un nuovo film di Francis Ford Coppola ? Voleva accaparrarsi altri spazi pubblicitari ? Voleva comprarsi pure la rete internet e tutto il mondo che vi è dentro ?
Lo ha fatto per sport ? Insomma noi già stiamo con i cazzi che ci girano e stiamo andando con tutto il paese economicamente a gambe all'aria vi era proprio la necessità di questa ulteriore pagliacciata mediatica organizzata con i suoi pseudo alleati politici e della finta opposizione ? Ma le sembra mai possibile che se qualcuno avesse voluto attentare alla sua vitale avrebbe lanciato una statuetta di gommapiuma ? Almeno con un sorriso ci dica la regia di questa bufala almeno ci risparmiamo pure i soldi di prendere un dvd in affitto.Grazie per la sua eventuale collaborazione

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 16.12.09 12:55| 
 |
Rispondi al commento

«Volevo salutare il premier» Bloccato
Fermato al San Raffaele un torinese 26enne con problemi psicologici. Nella sua auto mazze da hockey e due coltelli

***

Presso il nostro Popolo il pazzo è rispettato e venerato, perché crediamo che il suo spirito sia stato preso dal
Grande Spirito
e che ne sia una sua Manifestazione.

Occhio di Falco - Riserva Mohicana 16.12.09 12:51| 
 |
Rispondi al commento

PRIMA UN CAVALLETTO.

DOPO UNA STATUINA.

...NON C'E' DUE SENZA TRE !

SPERIAMO CHE SIA VELOCE,MAGARI PRIMA DI NATALE!

CON TNT E'AUSPICABILE.

CHARLES BUKOWSKI

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 16.12.09 12:46| 
 |
Rispondi al commento

RILASSATEVI.......

CLORO FORMIO 16.12.09 12:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Uno per uno , li prenderemo e li persuaderemo i non persuasi. Quelli che tentennano li faremo entrare nel movimento. Io ci sto provando. Uno ad uno ci riusciremo. Lottiamo giorno per giorno, ora per ora, minuto per minuto. Con la rete, con le persone che conosciamo e anche con quelli incontrati sull'autobus, per strada, in ascensore o nei supermercati. Uno per uno, con pazienza e senza pazienza.Per chi spera e per chi non spera più, per gli extracomunitari, per i precari , per i disoccupati, per chi non arriva più neanche a fine mese, per i nostri figli e per i figli degli altri. Per avere un minimo di faccia con la quale guardiamo la rete di Beppe e Di Pietro e Travaglio e Saviano e quelli che ricordano che le strategie per allontanare un mondo di vera democrazie sono sempre le stesse.

Giuseppe Davì 16.12.09 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Veronica Lario ha scritto addolorata all'ex marito.
Abbasserà le sue pretese in soldi o è una tattica in attesa della sentenza che dovrà stabilire se a Veronica spettano tutti quei milioni di euro al mese che chiede?
Che ripercussioni avranno tutte queste vicende dolorose sullo stato di serenità mentale di Pier Silvio, Marina, Paolo il fratello ecc ?
Ma sopratutto a noi che ce frega? Abbiamo da tirare la carretta con la pagnotta dentro. Non possiamo soffermarci su ogni tragica vicenda che accade in casa dei Paperon de Paperoni.

Latinio. De Latinis Commentatore certificato 16.12.09 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Delitti veri e falsi colpevoli


Di fronte ad un delitto vero, nessuno sfugge alla tentazione di indicare un comodo colpevole, e non importa se si tratta di un falso colpevole!
l'importante è che si sposi bene con l'ideologia di appartenenza, con la propaganda della parte in cui ci si sente di appartenere.
Se poi tutta la propaganda è d'accordo su una tesi, allora diviene una verità assoluta ed indiscutibile, alla faccia della Scienza e del metodo scientifico!
Questa è la misera condizione dell'umanità di oggi!
I berluschini sono solo una punta, ma sono tante le punte speculari ai berluschini!

sancho . Commentatore certificato 16.12.09 12:43| 
 |
Rispondi al commento

"Maledetto l'imbecille che gli ha tirato qualcosa: adesso farà la vittima per i prossimi 150 anni"
(Tooby)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.12.09 12:42| 
 |
Rispondi al commento

filtri per il web?
era ora basta con tutti questi siti porno
accessibili a tutte le ore anche a minorenni basta
con questi webgiochi violenti basta con i siti che
incoraggiano il gioco di azzardo bravo signor ministro maroni.

alfio trolese Commentatore certificato 16.12.09 12:41| 
 |
Rispondi al commento

RILASSATEVI............

CLORO FORMIO 16.12.09 12:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ellekappa

Aboliamo i partiti
I giovani del PDL di Treviso, a conferma della volontà di placare gli animi e della loro matrice "liberale e democratica", chiedono ai deputati pdl di "cancellare" l'Italia dei Valori e Rifondazione Comunista.

Il Partito delle (loro) Libertà.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.12.09 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Non è molto chiaro se siamo in un paese civle è se siamo ai tempi dell'Inquisizione con la caccia alle streghe.
Domanda: anche i dissidenti volano?"

Masada 1048. Una Madonna lo abbatterà

clicca il mio nome

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.12.09 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Possibili mandanti dell'aggressione:
io indagherei anche sulla vedova di Mangano e su Veronica Lario.

Latinio. De Latinis Commentatore certificato 16.12.09 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Il signor Ventiduetrentadue (o duemiladuecentotrentadue) è scatenato a sparger merda e leccare gli schizzi...lavoro sporco, ma qualche piduista dovrà pur farlo.
Di solito mentre un piduista sparge merda i servizi preparano (previa telefonata a mister kappa)...

Ps...
Se pubblicaste giorno, ora e luogo prescelto per i fuochi artificiali ve ne saremmo anche grati...grazie....

maurizio spina Commentatore certificato 16.12.09 12:34| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE VAI IN TV!!!
LA RETE VA BENE,BENISSIMO,A MERAVIGLIA MA...MOLTI ITALIANI NON SANNO COSA SIA.
FATTI MAGARI UNA TRASMISSIONE SOLO TUA...

PIU' SI ASPETTA PIU' I MEDIA AL SOLDO DI 1816 FANNO DIVENTARE SEMPRE PIU' IDIOTI GLI ITALIANI.

CHARLES BUKOWSKI

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 16.12.09 12:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dedicato a tutti i coglioni di questo sito che continuano a dire "NO TV".
Perchè allora continuate a dire: "stasera guardate anozero (è giusto con una "n" sola), avete sentito le cazzate del tg4, avete sentito che ha detto il direttore del tg1....?".
MA SE SIETE VOI I PRIMI CHE GUARDANO LA TV CHE CAZZO CONTINUATE A DIRE "NO TV"?

volpe c 16.12.09 12:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

spinoza.it

L'amore vince sull'odio. Aizzandogli la folla contro.

Milano, Berlusconi ferito da un oggetto lanciato ad personam.

La prognosi di Berlusconi è di venti giorni. Quella dell'Italia un'altra legislatura.

(Venti giorni? Agli italiani basterà molto meno per dimenticarsi di Spatuzza)

In un certo senso, Berlusconi ha accontentato quanti gli chiedevano un faccia a faccia con la Chiesa.

L'aggressore è incensurato. Subito esclusa la pista che porta all'Udc.

Tartaglia non risulta iscritto ad alcun partito, ma rifiuta di mostrare i calzini.

L'Economist: "Berlusconi inadatto a sanguinare".

Immediata la risposta del Pdl: Gasparri lancia una statuetta di Silvio contro il Duomo.

"Ora va eliminata l'opposizione" dice Ali Khamenei dall'Iran.

Cdx compatto: "È una conseguenza del clima di odio". Finalmente un po' di autocritica.

Per non alimentare il clima di violenza, da oggi Berlusconi avrà sempre ragione.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.12.09 12:32| 
 |
Rispondi al commento

"...provato pena, anche se quest'uomo è quello che ci avvelena la vita da vent'anni e ha distrutto il mio Paese. Provo pena nonostante tutto perché sono umana. Quella stessa pena che Berlusconi non ha provato per le centinaia di persone pestate a sangue a Genova, per le violenze che subiscono immigrati, carcerati, i manifestanti di Chiaiano manganellati. Sarebbero questi quelli che chiamano i 'se' e i 'ma'?".

"Non dico che sia stato un gesto parzialmente giustificato dal contesto - spiega la Guzzanti - La pena, la solidarietà umana che io e molti di voi abbiamo provato non è corrisposta. Ho detto che noi abbiamo repulsione per la violenza anche nei confronti di un uomo che la pratica, che è il mandante di tanti gesti di violenza. Non ci sono dubbi per me. Non avrei voluto che accadesse, non voglio che si ripeta".....

Sabina Guzzanti

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 16.12.09 12:32| 
 |
Rispondi al commento

AUGURO ALL'ATTUALE PRESIDENTE DI GUARIRE IN FRETTA

PERCHE' IN ITALIA BISOGNA AMARE DI PIU'

PRENDERE ESEMPIO DALL'AMORE CHE DONA A TUTTI L'ATTUALE PRESIDENTE DEL CONSIGLIO:

LUI AMA GLI ULTIMI TRE PRESIDENTI DELLA REPUBBLICA

LUI AMA LA COSTITUZIONE

LUI AMA LA CORTE COSTITUZIONALE

LUI AMA I GIUDICI CON I CALZINI AZZURRI

LUI AMA GLI AVVERSARI POLITICI

LUI AMA PRODI

LUI AMA DI PIETRO

LUI AMA BEPPE GRILLO

LUI AMA I GIORNALISTI

LUI AMA SANTORO

LUI AMA TRAVAGLIO

LUI AMA LA GALBANELLI

LUI AMA FLORIS

LUI AMA TUTTI I GIORNALISI CHE NON LAVORANO PER LUI

LUI AMA I CONTESTATORI AI COMIZI

LUI AMA I LAVORATORI CHE MANIFESTANO

LUI AMA TUTTI I MANIFESTANTI

LUI AMA QUELLI CHE NON LO HANNO VOTATO

LUI AMA QUELLI CHE NON LO VOTERANNO MAI

LUI AMA GLI EXTRACOMUNITARI

LUI AMA

MA NONOSTANTE AMI

IL SUO AMORE PURTROPPO NON E' CORRISPOSTO

MA NON PERCHE' NESSUNO SI SIA ACCORTO DI QUANTO LUI AMI

MA PERCHE' PURTROPPO

AL CUORE NON SI COMANDA

BUON AMORE A TUTTI Commentatore certificato 16.12.09 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Dieci, cento, mille NO-B DAY: in tutte le città, in tutti i quartieri, in tutte le piazze se occorresse. La resistenza a questo regime può avere luogo ormai solo al di fuori delle risse (e farse) partitiche. TO BE!!! La ricordiamo la canzone di Lennon POWER TO THE PEOPLE? Riprendiamo a cantarla, recitarla, ancora meglio INTERPRETARLA ...

Pietro Galati 16.12.09 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Visti i continui lanci di agenzia,mi sentivo di essere vicino con la mia totale solidarietà al Presidente Gianfranco Fini e al Presidente Giorgio Napolitano per i vili attacchi che come rappresentanti delle istituzioni hanno e continuano a subire da personaggi che con la nostra Costituzione e con i valori di neutralità legalità e trasparenza non hanno proprio nulla a che spartire,indipendentemente da quali siano le posizioni politiche.
Non tutelare la rispettabilità e le funzioni del Presidente della repubblica Giorgio Napolitano e del Presidente della Camera Gianfranco Fini equivale a non difendere la nostra Costituzione. Quindi massima solidarietà per queste persone e per il loro ruolo garanzia di imparzialità e neutralità.....

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 16.12.09 12:25| 
 |
Rispondi al commento

certo che Beppe non ha approfittato del passaggio al digitale terrestre per PUBBLICIZZARE a più persone possibili di rinunciare per sempre alla TV...
Sarebbe bastato coinvincere 10.000 persone a non vedere + la tv per indurre un processo virtuoso e a cascata che è quello che ci vuole per fare fuori, con la consapevolezza di tutti i cittadini, questa marmaglia (per dirla alla travaglio) che ci governa

basta la TV

NO DECODER NO CANONE NO TV NO LAVATRICE PER IL CERVELLO

Anto Di Commentatore certificato 16.12.09 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Psicolabile tenta ingresso al reparto
Voleva salutare il premier: bloccato.
Psicolabili di tutto il mondo unitevi .

cesare beccaria

===============================================

non bisogna andare molto lontano.....questo blog ne è stracolmo.....hi...hi....

Armando Bellardi Commentatore certificato 16.12.09 12:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei porre all'attenzione del blog l'articolo di Carlo Vulpio su un tema che stanno trattando in pochi: toghelucane.blogspot.com

http://carlovulpio.wordpress.com/2009/12/14/il-triangolo-maledetto-delle-bermuda-in-italia-e-tra-potenza-catanzaro-e-salerno-le-domande-di-pannella-i-guai-della-forleo-il-silenzio-di-de-magistris/

franco antonio perrone, verona Commentatore certificato 16.12.09 12:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sulle note della canzone dei salumi Negroni:

"i grillini saranno tanti milioni di milioni,
ma i grillini son coglioni"!

volpe c 16.12.09 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Annozero, Ballarò, niente di personale, Exit, L'Infedele, Otto e mezzo , mi basterà leggere la presenza di uno dei soliti mostri di giro berlusconiani per evitare di accendere la TV, sempre più oggetto inutile, ma costoso e dannoso.

cesare beccaria Commentatore certificato 16.12.09 12:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E sono tre solo da stamattina... a ciccritto...ndove vuole arrivare????
12:16 Cicchitto: "Non ce l'ho con l'Udc e con larga parte del Pd"

"Ieri io ho fatto una distinzione netta fra chi fa campagne d'odio e chi fra le forze di opposizione è protagonista di una normale dialettica: mi rivolgo all'Udc e a larga parte del Pd": lo dice il capogruppo del Pdl a Montecitorio Fabrizio Cicchitto intervenendo in Aula alla Camera nel corso della dichiarazione di voto sulla fiducia alla Finanziaria. Cicchitto sottolinea di "riconoscere la pacatezza delle parole di Bersani e credo - aggiunge - che su questo terreno si possa procedere e andare avanti". Per contro, Cicchitto sottolinea come "Repubblica ci stia massacrando con una campagna di stampa" e come il Pdl non sia disposto a fare "alcun passo indietro nei confronti della campagna di odio".

Anto Di Commentatore certificato 16.12.09 12:19| 
 |
Rispondi al commento

da "La Tribuna di Treviso" del 16/12/2009

«Treviso, i giovani del Pdl: "Abolire Idv e Rifondazione"»

In un comunicato stampa - scritto dal coordinatore Nicola Di Maio e dal vice Fabio Maggio -, il coordinamento provinciale dei giovani berlusconiani della Giovane Italia definisce l'Idv e Rifondazione come partiti "violenti" da cancellare attaverso "una legge abolitiva"

se volete leggervi l'articolo in questione:

http://tribunatreviso.gelocal.it/dettaglio/treviso-i-giovani-del-pdl-abolire-idv-e-rifondazione/1804201

se volete scrivere cosa pensate della cosa direttamente al suo ideatore:

http://www.facebook.com/people/Nicola-Di-Maio/1521155443#/profile.php?id=1521155443

Buona giornata a tutti

DeAndrillo . Commentatore certificato 16.12.09 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Quanti giorni mancano per gli attentati?
Domanda ai servizi segreti.

cesare beccaria Commentatore certificato 16.12.09 12:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'amore vince su tutto» Tartaglia ti voglio bene, auguri sinceri.

cesare beccaria Commentatore certificato 16.12.09 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Io non ho paura di Berlusconi, di Cicchitto, di Bossi, di quella poveretta della Gelmini (che è ovviamente in buona compagnia di Tartaglia), di Maroni, di Calderoli, di quello xenofobo ed ignorante di Borghezio che picchia i bambini marocchini. Non ho paura di Vespa, di quella viscida secrezione corporale non ben definita che si fa chiamare Feltri o Fede a seconda dell' orario, di Minzolini, di quella faccia da schiaffi di Dell'
Utri, di Schifani, di Alfano e i suoi lodi, della Moratti che anche lei sta in buona compagnia di Tartaglia e della Gelmini, della Santanchè, di Fini, di Gasparri, di La Russa e delle suecasuali accuse di pedofilia al pubblico.
Ma tutte le persone che votano, sostengono e credono in questo governo per partito preso come se fosse una fede religiosa signori, quello mi terrorizza a morte.

Ora lei signor Grillo dice basta alla contrapposizione pro e contro Berlusconi. Arriva tardi. Mi spiace per lei perchè condivido moltissimi dei suoi programmi in quanto ambientalista e onesto cittadino per vocazione. Ho la vocazione a cercare di fare il bene di tutti e questo mi pone anni luce rispetto alla attuale classe politica ma doveva fermarsi con l' anti berlusconismo prima, molto prima. Ma le sue parole sembrano solo dettate dagli ultimi eventi e questo mi rattrista perchè è un cercare di ricomporre i pezzi di qualcosa che è andato infranto. Non si possono nascondere i pezzi sotto il tappeto, bisogna decidere se buttarli o incollarli di nuovo.

Il problema degli insulti che si riversano in maniera assolutamente infantile in questo spazio ora va risolto. Giustissimo il senso delle sue
parole: costruire qualcosa, basta incazzarsi e basta e sparare alla cieca la propria frustrazione, trasformare la rabbia in forza creativa e ideologica. Ora servono vere opinioni e proposte.

Comincio io:un No B DAY unito ad un NO V-IOLENCE DAY.

Nel mio piccolo sosterrò queste cause in accordo con le mie personale ideologie, nella speranza di rivedervi anche dopo giovedì

Guildenstern von Kalte Commentatore certificato 16.12.09 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Sono a vedere il TG3 delle 12.
In Danimarca, gli agenti di polizia, hanno un numero di riconoscimento sul gilet.

antonio d., carrara Commentatore certificato 16.12.09 12:12| 
 |
Rispondi al commento

"Capiamo come dopo quello che è accaduto c'è chi ha la coscienza sporca ed è alla ricerca di un alibi e quindi di un altro bersaglio. Nessuna intimidazione e anche nessun 'fuoco amico' ci chiuderà la bocca - dice Cicchitto, ex fedelissimo di Riccardo Lombardi, socialista di sinistra, leale ed onesto e anticraxiano.
Riccardo Lombardi, gli suggerì di dimettersi dal PSI quando seppe che era iscritto alla P2, la motivazione di allora di Cicchitto fu : per fare politica oggi bisogna avere una cordata forte.
Cicchitto detto la coerenza :
Lombardi , socialista serio e onesto.
Craxi, socialista allegro e disonesto.
Berlusconi,menefreghista , puttaniere , disonesto e cattolico praticante.

cesare beccaria Commentatore certificato 16.12.09 12:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

prova 123

Jena Freedens, Torino Commentatore certificato 16.12.09 12:10| 
 |
Rispondi al commento

La co2, il Valpreda climatico!:)

sancho . Commentatore certificato 16.12.09 12:06| 
 |
Rispondi al commento

E Veronica scrive al marito
Il biglietto: sono addolorata.
Oddio Veronica, la divina ex diva.
La prima moglie?

cesare beccaria Commentatore certificato 16.12.09 12:03| 
 |
Rispondi al commento

mazze da golf
coltelli
statuette
un mondo di matti
povero silvio

Anto Di Commentatore certificato 16.12.09 12:02| 
 |
Rispondi al commento

Il più bel commento del 2009.
La somma di tutte le azioni civili di non violenza compiute dalla rete durante questi ultimi anni stanno iniziando a germogliare, le nuove liste.
Noi, cittadini comuni, gente "qualsiasi" che inizia a prendere coscienza della propria forza individuale e si sveglia al mondo. Grande!
Sta iniziando il nuovo (vero) miracolo italiano!
Grazie a tutti e buon lavoro.
Loris

Loris C. Commentatore certificato 16.12.09 12:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

IMOLA 16/12/2009
COME PRIMA PIU' DI PRIMA, le verginelle si sono scatenate, non in una analisi seria e costrutttiva, ma volgare falsa e spregevole, nessuno di questi verginelli si sono ribellati quando alla camera facevano i buffoni con la mortadella e lo spumante, nessuno ricorda le falsità per incastrare PRODI FASSINO CON LA COMMISSIONE MIKROMIN ECC, IO NON VOGLIO DIFENDERE NESSUNO perchè lo schifo sta superando ogni limite,voi tutti senza distinzione siete la vergogna dell'ITALIA, NON CREDO ESISTA ALTRA NAZIONE NEL MONDO con una classe politica tanto quallida ed insipida come quella ITALIANA.
LA BRAMOSIA DEL POTERE che avvolge ogni membro politico ha tolto ogni briciolo d'orgoglio e d'onore che ogni essere intelligente dovrebbe conservare per essere qualificato come persona onesta e intelligente, e vorrei ricordare a LOR IMPRESENTABILI CHE IL RISPETTO E LA CONSIDERAZIONE SI OTTIENE CON IL PROPRIO LAVORO E CON IL PROPRIO ONORE, con i soldi ed i previlegi si conquistano solo BALORDI ED IMPRESENTABILI.
NON SI DIVENTA ONOREVOLI SOLO per avere soldi e previlegi,(molti di voi lo sono diventati non per merito non per intelligenza,non perchè il popolo vi ha scelto ma per intercessione al merito del leccaggio)ma per servire il popolo e onorare il paese.
UNA VOLTA ESISTEVA L'ONORE, COMPOSTO DI VERITA'E ONESTA'ORA CON LA VOSTRA PUVERILE INTELLIGENZA L'ONORE è sceso nel W.C. L'INTELLIGENZA FRANCAMENTE SERVIREBBE UN METAL DETECTOR SUPER PER TROVARLA IN VOI,LA VERITA'PER VOI PAROLA IMNFAME, MEGLIO LE BARZELLETTE E LE FALSITA'.
VERGOGNATEVIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII
SALUTI GIUSEPPE TONNINI

GIUSEPPE TONNINI, IMOLA Commentatore certificato 16.12.09 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Psicolabile tenta ingresso al reparto
Voleva salutare il premier: bloccato.
Psicolabili di tutto il mondo unitevi .

cesare beccaria Commentatore certificato 16.12.09 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Ma se, poniamo, qualcuno avesse fracassato la testa di Sarkozy (mi scusino gli amici francesi, è solo un esempio) con un sampietrino durante un comizio, il ministro degli interni francese dopo quanti decimi di secondo si sarebbe dimesso chiedendo perdono per la sua inettitudine?

Medioevo 2.0 (la vendetta sghignazzante di jack) Commentatore certificato 16.12.09 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Da Il Corriere della Sera. Berlusconi, dimissioni in forse.
Purtroppo si riferiva alla dimissione dall'ospedale, un attimo di gioia, poi di nuovo lo scoramento consueto di saperlo in azione a delinquere.

cesare beccaria Commentatore certificato 16.12.09 11:58| 
 |
Rispondi al commento

A me questa storia dello psicolabile mi pare un po una stronzata. Massimo è veramente una persona pericolosa ???

Stanotte a Milano ......

Milano - Il personale della vigilanza della presidenza del consiglio, la polizia di stato e i carabinieri hanno bloccato un uomo di origini torinesi con problemi psichici, giunto all’ospedale San Raffaele questa notte alle 2 dicendo di voler salutare il premier, Silvio Berlusconi, ricoverato nella clinica milanese dalla scorsa domenica sera dopo essere stato aggredito.

---------------------- Tutti i matti stanno uscendo allo scoperto, ora ? Il capo dei matti li sta chiamando a se ???:-)

Forse ci stanno nascondendo la verità.

Forse non si tratta di psicolabili ma di persone esasperate, come molti altri cittadini.

E se i matti fossimo noi normali che ci facciamo trattare come dei coglioni da una classe politica di delinquenti ?


Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.12.09 11:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

A tutti i potenziali attentatori, frequentatori di codesto luogo terroristico/mediatico!

Se, stressati e vinti dalle farneticazioni di Giovannona Cosciacorta vi venisse voglia di fare un attentato a Bossi...

Non acquistate una statuetta da lancio di Alberto da Giussano!

E' molto più comodo, meno teatrale e senz'altro più produttivo infilargli nel letto, di nuovo, Luisa Corna...

maurizio spina Commentatore certificato 16.12.09 11:54| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori