Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Più Rete, meno Lega


Bossi e le fucilazioni
(10:00)
Bossi_il_non_violento.jpg

Zanna Bianca Maroni vuole imbavagliare la Rete. Mettere filtri per impedire agli italiani di accedere a dei siti inseriti in una lista nera, una black list mentre è allo studio anche un divieto delle dirette streaming da parte di Paolo Romani. La Cina non ha osato tanto. Da un suonatore (discreto) di sax e da chi azzannò (forse per rabbia) il polpaccio di un poliziotto non me lo aspettavo. Da un difensore dei popoli oppressi.
In un altro Paese un ministro degli Interni incapace di difendere il suo primo ministro si sarebbe dimesso. Lui rilancia alla ricerca di nemici esterni. Il manganello della Polizia è ormai il simbolo della Padania. Colpisce e colpisce. Studenti, operai dell'ALCOA, manifestanti di Piazza Fontana solo l'altro giorno. La Lega delle pallottole a 300 lire, della bandiera italiana con cui ci si può pulire il culo, del "Ho un sogno nel cuore: bruciare il tricolore" cantato a Lugano da quattro ministri leghisti, dei giochi educativi on line come "Rimbalza il clandestino" è contro la violenza della Rete. Se milioni di italiani mandano a fanculo on line un corruttore, puttaniere, piduista, amico dei mafiosi è colpa della Rete che li informa o del corruttore, puttaniere, piduista, amico dei mafiosi?
Il giorno 8 luglio 1998 il quotidiano La Padania fece dieci domande sull'origine (mafiosa?) dei patrimoni di Berlusconi. Forse istigava all'odio anche la Padania? Doveva essere chiusa allora da piduisti alla Cicchitto? Il "mafioso di Arcore", parole di Bossi, è oggi il padrone della Lega che tiene al guinzaglio corto. Maroni sa che in politica nulla è peggio dei rinnegati. Di coloro che hanno lottato, io credo in buona fede all'inizio, contro la P2 e la mafia per ritrovarsi servi di un piduista che definisce un pluriomicida come Mangano "un eroe". Perchè votarli? Per uno del centro destra a questo punto è meglio l'originale. La Rete è la cattiva coscienza della Lega. Chiunque può ascoltare cosa dicevano pochi anni fa i capi leghisti e vedere cosa sono diventati ora: gli stuoini della P2.
Più Rete, meno Lega, è matematico, l'ha capito anche Maroni. Tra un po' lo capiranno tutti gli italiani, anche sopra il Po. Per aiutarli scaricate il pdf con le 10 domande della Padania a Berlusconi, leggetelo ai leghisti, stampatelo e diffondetelo ovunque. Per quelle domande gli italiani aspettano ancora delle risposte. Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene decomporsi?). Noi neppure.

E' disponibile DemoCRAZYa2009, diario politico di un anno italiano, di Marco Travaglio. Acquista la tua copia.

16 Dic 2009, 15:01 | Scrivi | Commenti (1183) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

CARA LAURA. GLI ITALIANI SONO BRAVISSIMI DIFENSORI DEL SACRO SUOLO DELLA PATRIA.
SONO ANDATI PERFINO IN CINA, IN CRIMEA, IN LIBIA
1911 . DUE VOLTE IN ERITREA, IN AUSTRIA, IN ETIOPIA.IN SPAGNA, IN ALBANIA, IN GRECIA, IN FRANCIA.IN RUSSIA, EGITTO, TUNISIA, CONGO,LIBERIA, BOSNIA, COSSOVO, IRAQ, AFGHANISTAN,
LIBANO, LIBIA.ABBIAMO IL PRIMATO DEL MONDO DI INVASORI. E MAI NESSUNO INVASE L'ITALIA.
NON RIESCO A CAPIRE COME SI POSSA DIFENDERE I CONFINI DELLA PATRIA, ANDANDO A COMBATTERE A MIGLIAIA DI CHILOMETRI LONTANI DAI CONFINI.

orfeo nitrebla Commentatore certificato 03.07.11 01:14| 
 |
Rispondi al commento

Poli-tics=politici.poli=multi,tics=piccoli insetti.politici=molitudine di insetti succhiasangue."LO SGUINZAGLIATO MARCO TRAVAGLIO" che dice che in tv nn ce nessuno che nn sia controllato e al guinzaglio..compreso lui, nn sie' escluso nel dirlo...Paolo Barnard lo ha civilmente invitato a risponderedelle sue affermazioni..e lui nn ha accettato la sfida..e Santoro che fa dorme...loro sono delle valvole di sfogo per problemi legati alladegenerazione politica interna..ma della politica oscura che da dietro cigoverna qndo ne parlano..della america filofascista perke' nn neparlano...Travaglio dice di essere filoisraelita..io sono filo terrestre..penso al bene di tutti..di qsta cosa perke'nn ne parlate ad anno zero con il contraddittorio di Paolo Barnard...non esiste informazione..qndo e' veritiera serve solo per distrarre o occupare spazi televisivi per nn parlare degli argomenti scomodi..che nn potendo essere toccati vengono ignorati...abbiamo una costituzione europea(trattatodi lisbona)una costituzione decisa da banchieri e multinazionali..senza diritti per l'uomo lavoratore..unica legge "profitto incondizionato" e piano nazi fascista di disasovrapopolamento mondiale graduale nascosto e lento..tramite il codex alimentarius,le chemtrails e le solite guerre dicortesia..hanno intenzione di eugenizzare la loro razza..e mantenere il numero giusto di schiavi per mantenersi nella loro bambagia..le solite 400famiglie da che da sempre comandano il mondo ora vogliono raggiungere i loro scopi..la 3za querra mondiale e' gia' in atto in medio oriente..ve nesiete accorti?..Il signoraggio..se nn ce lo leviamo di mezzo siamo fregati..le banche nn producono nulla..nn si puo' continuare a dare energie a persone che vi ci"lavorano" o meglio vi ci "truffano"qndo poi nn danno dei benefici ma solo problemi e sottomissioni..il denaro in realta' nn esiste solo il 3% delvolume mondiale e' fatto di carta..il resto e' aria..numero su uno schermo..Travaglio a casa o meglio in Israele!

Marco privitera 28.12.09 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Sono una "non giovane" e sono sempre stata a favore della pace, contro tutto gli interventi armati all'estero, contro la polizia negli incontri in piazza che vanno bennissimo se non ci sono i poliziotti armati fino ai denti e cattivissimi.
Ma ora mi chiedo se la mia educazione e la mia civiltà non sia "dare le perle ai porci". Forse hanno bisogno che politici, mafiosi, delinquenti vestiti a festa abbiano a che fare con gente più determinata... Qualche madonnina ben piantata, onde permettere che le sceneggiate siano autentiche e non teatralità del furbo di turno. Io percepisco che loro siano del..e violenti,
scusate se oso,ma questo è esattamente ciò che penso, Ciao a Tutti

laura mazzucato, torino Commentatore certificato 21.12.09 22:24| 
 |
Rispondi al commento

con un cucchiaio di vetro scavo nella mia storia ma colpisco un po' a casaccio perché non ho più memoria...

M. Concetta Bruccoleri 20.12.09 18:03| 
 |
Rispondi al commento

che commenti da dementi! Poverini, voi di sinistra, siete quelli dei centri sociali che non fanno un c.... dalla mattina alla sera.
Andate a lavorare!!!!

franco dalligna 20.12.09 00:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

aiuto!!! aiutatemi a capire!!!

chiaritemi il concetto di pentito.
se delle persone ad esempio gli assicuratori si riuniscono tra loro segretamente per non farsi concorrenza .Immagino che sia una cosa cattiva??
se il fornaio lo scopre e questi lo sciolgono nell'acido fanno una cosa cattiva giusto??
ne consegue che questib non sono cittadini modello.

vi prego correggetemi se c'è qualche passaggio sbagliato!!!

un giudice ha un sospettoe scopre che uno degli assicuratori ha sciolto il fornaio nell'acido e lo fa arrestare facendolo condannare
scoprendo cosi anche il movente dell'omicidio.

il giudice a chi deve chiedere chi sono gli altri associati all'omicida che è una cattiva persona e quindi inaffidabile o a un altro fornaio che è una brava persona ma è all'oscuro dell'associazione segreta .
è normale che agli occhi di tutti gli altri assicuratori sono persone rispettabili in confronto all'assicuratore omicida ma ma il reato movente dell'omicidio li collega.o sbaglio??
cosi come tutti gli associati sono persone inaffidabili ,ma gli unici a conoscenza dei fatti.
quindi è normale che siano cattivi.
allora vi chiedo di chiarirmi se tutti i pentiti prima erano cattivi ma per questo sapevano però non ci possiamo fidare ,da chi dovremmo sapere le cose cattive che hanno fatto????

oronzo pacifico, rapolla (pz) Commentatore certificato 18.12.09 16:54| 
 |
Rispondi al commento

Caro Babbo Natale,

Quest’anno ti sei portato via il mio cantante preferito: Michael Jackson, il mio attore straniero preferito: Patrick Swayze, i miei attori spagnoli preferiti: José Luis López Vazquez, la mia attrice preferita: Farrah Fawcett, ed il mio scritto preferito: Mario Benedetti.

Volevo dirti che i miei politici preferiti sono: S. Berlusconi, R. Brunetta, G. Tremonti e R. Maroni (e siamo già a fine anno...)

Saluti

LETIZIA P., PISA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.09 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Non comprendo come si possa cambiare idea in questo modo a secondo del vento che tira. E' davvero triste vedere in che mani siamo. Personalmente non so che speranze reali abbiamo per cambiare tutto questo!!!!

Giovanni L 18.12.09 08:08| 
 |
Rispondi al commento

la rete sta cambiando il modo di partecipare alla vita politica ora paradossalmente la politica cerca di cambiare la rete sarebbe interessante sperimentare l'elezioni primarie attraverso internet . qualcosa del genere si intravede in alcuni gruppi come ad esempio
http://www.facebook.com/group.php?gid=69045756674
trovo debole quella politica che fa della censura il proprio “verbo”

gian matteo picchizzolu 18.12.09 07:13| 
 |
Rispondi al commento

Tutte le Aziende televisive, vendono programmi ed il fatturato è l'audience.

Non c'è nessuna riflessione etica nella scelta dei programmi da trasmettere, bensì una semplice visione utilitaristica, "trasmetto ciò che si vende".

Come in tutti i mercati, c'è una clientela che acquista divisa per fasce di prodotto, ed anche il mercato televisivo non fa eccezione.

Cercare pulsioni morali in Mediaset ( e nelle altre Aziende TV) è una azione inutile.

Siamo tutti consumatori televisivi, suddivisi nelle ricerche di mercato, per fasce di interesse e quindi un programma viene valutato da Mediaset ( e dalla Rai e tutte le altre) secondo i costi e gli introiti.

Certo la TV è un potente mezzo che può manipolare le menti essendo unidirezionale e permeato da un'aura di serietà che non ha ;
enorme quindi la differenza con la Rete che è bidirezionale e l'utente interagendo si rende soggetto attivo e pensante.

Al contrario il mezzo televisivo deve trasformare l'utente sempre più in consumatore, per facilitare l'accettazione supina dei prodotti pubblicizzati

Ps.
Quanto riferito alle TV riguarda anche i quotidiani.

Siamo polli d'allevamento (Giorgio Gaber docet)

Cosè la destra, cosè la sinistra ....

Giorgio O. Commentatore certificato 18.12.09 01:48| 
 |
Rispondi al commento

Sembra che tutti voil vogliate nuovamente la Sinistra a governare l'Italia...dopo che questa ha ampiamente dimostato di esserne incapace, tutte le volte.
Governando malissimo e consegnando l'Italia al centro destra, Delegando a giornali di parte il ruolo ufficiale di opposizione.
Giornalisti spocchiosi che regalano voti al centro destra ogni volta che aprono bocca o che scrivono articoli, solo per denigrare l'avversario. Niente di costruttivo. Travaglio è il capostipite di questi arroganti , spocchiosi sedicenti portatori di Verità.
Di Pietro, è una macchietta un pò Robespierre un pò Pulcinella.. E' un folle...è già stato ministro 2 volte, senza combinare niente di buono.. ma cosa vuole? portare ancora Rete4 sul satellite? liberarci da questo - come lui dice- regime? ... ma di quale regime parla? Da quello eletto dalla maggioranza degli italiani?

Adesso si è preso in casa anche De Magistris, silurato da D'Alema & Prodi con la Forleo..a proposito, come mai nessuno è sceso in piazza a sfasciare vetrine per quei due? mah... sarà perchè i giornali come Repubblica hanno il potere di" far pensare" i propri lettori., assieme a Santoro, Travaglio, Gad Lerner, Floris, Dandini, Fazio tutta RAI 3- a proposito, mi sono sempre chiesto come mai una che si chiama Berlinguer lavora nella tv pubblica casualmente RAI 3 da vent'anni. Brava è brava, mah.. a questi signori conviene combattere il "monopolio" dell'informazione di Emilio Fede.
Mono- perchè è l'unico pogramma che parla a favore di Berlusconi. haha

Peter Punk 17.12.09 21:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA RETE.
LA RETE E' OVUNQUE,E'CHIUNQUE.ATTENTI PESCIOLINI.NON APRITE IL VASO DI PANDORA.UN COSIGLIO DA AMICO.

Roberto Fornara, vercelli Commentatore certificato 17.12.09 20:44| 
 |
Rispondi al commento

CICCHITTO SCHIFFANI FELTRI GASPARRI
Loro stanno abbassando i toni? Certo che no e non lo faranno mai per la speciosa ragione che è l'unica arma di difesa che hanno. Loro non possono difendersi con gli argomenti perchè non li hanno. Sanno che l'unica possibilità di sopravvivenza politica per loro è quella di salvare berlusconi. E berlusconi lo possono salvare non certo con un sano contraddittorio processuale ma con il fomentare al massimo il pericolo di un attacco alle istituzioni proveniente dal Fatto, Travaglio, IDV, l'Espresso, L'unità e Internet, insomma la vera informazione. Più monta il loro ipotetico assalto alle istituzioni e più si sentiranno legittimati a mettere il bavaglio a chi cerca di dire le cose come stanno. Insomma stile Iran, Cina o Russia. Forza IDV il tempo è galantuomo.

Gigi Zurlo Commentatore certificato 17.12.09 20:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(ANSA) - ROMA, 17 DIC - L'Associazione nazionale magistrati per bocca del suo presidente Luca Palamara boccia il Dl del governo per coprire i vuoti nelle Procure. 'Il trasferimento d'ufficio produrra' ulteriori e gravi problemi alla macchina giudiziaria e disagi ai destinatari, con il rischio di disincentivare la scelta del mestiere di magistrato', sostiene l'Anm che insiste invece per utilizzare i nuovi vincitori di concorso, sospendendo l'attuale divieto di funzioni monocratiche per i magistrati di prima nomina.

Commento:
Altro che AUTOGOVERNO della magistratura.
Finché le REGOLE INTERNE pretende di dargliele la politica, è possibile che ancora (e sempre più spesso) potranno verificare i casi di ESPROPRIO DEI GIUDICI SCOMODI dai processi, soprattutto da quelli più critici per la politica o per gli "amici degli amici".

Stanno cercando ogni mezzo per mettere i bastoni tra le ruote a chi fa il proprio mestiere!

E poi il problema principale è l'INSERIMENTO di NUOVE FORZE in magistratura, non quello di fare il gioco delle tre carte: questo lo sposto qui, quell'altro lì..
Ricorda un po' il VIDEO in cui Guzzanti fa il verso a Tremonti che sposta sempre gli stessi soldi per riorganizzare una finanziaria piena di buchi di bilancio.

Qui però la cosa è grave ancor di più.
Una volta che si è CAUSATA una grave INGIUSTIZIA a migliaia di cittadini NON PUOI RECUPERARE PIU'; non puoi risolvere facendoti prestare una vocale o spostando qualche milione di euro da un conto all'altro.
Quando nella giustizia i buoi sono scappati i danni possono essere IRREPARABILI per chi SUBISCE l'ingiustizia, per l'immagine stessa dello Stato e per la SOCIETA' tutta !

rosario v. Commentatore certificato 17.12.09 19:49| 
 |
Rispondi al commento

La Lega si basa su una esasperazione del nazionalismo, anche se "rimpicciolito" a livello locale. Tuttavia le parole d'ordine non cambiano. E sono concetti semplici, assimilati e non pensati, che forniscono a chi se ne alimenta una sicurezza che le trasformazioni sociali, inaccettabili per (scarsa) cultura, viene a mancare. Ma non è la sicurezza intesa come ordine interno, fine istituzionale che lo Stato deve garantire, che preoccupa il leghista. O meglio, non è solo l'ordine pubblico. E' la trasformazione della società, è la perdita di quei punti di sicurezza, di quei muri di ipocrisia provicialotta che da sempre contraddistingue la realtà italiana. E la paura del nuovo, del diverso, del cambiamento nel tranquillo fluire della vita di provincia che scatena l'affannosa ricerca di un idea che rassicuri. E le parole d'ordine del nazionalismo, della xenofobia, dell'identita nazionale (padana questa volta) forniscono quella facile rassicurazione di cui ha bisogno la persona semplice. Ma le idee troppo semplici sono le più pericolose. Perchè vengono assorbite e non più pensate, perchè non spingono alla critica, perchè diventano una soddisfazione emotiva più che un traguardo del pensiero.
Signori leghisti, la storia dell'umanità è una storia di migrazione di popoli. I popoli si spostano inseguiti dai nemici, dalla povertà, dalla fame, dalla paura per trovare nuovi posti dove stanziarsi. E' naturale. E quando arrivano gli stranieri si può cercare di costruire qualcosa di nuovo e migliore, che risponda alle nuove esigenze di tutti. O ci si può chiudere e far guerra al nuovo arrivato, insultandolo, sfruttandolo, emarginandolo. La qual cosa non è ovviamente priva di conseguenze.
In quanto alle varie sciocchezze sul "mantenere il sud", vale la pena di notare che il sud è ancora oggi, a 150 anni dalla conquista piemontese (o unità d'Italia come la chiamano gli ottimisti) trattato come terra di conquista e non come parte della collettività nazionale. Riflettete su questo...

Clemente Carlucci Commentatore certificato 17.12.09 19:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In italia il comunista o la sinistra di oggi non e' quello della Cina o Ussr di ieri, stesso lo si puo dire che i fascisti di oggi non sono quelli dii eri.

Percio avere una barca o villa ed essere di sinistra non dovrebbe scandalizzare...almeno che si vuole tutti vestiti di verde e che si guidi tutti una Lada per essere visti come di sinistra.

John B 17.12.09 17:54| 
 |
Rispondi al commento

beh ecco come la miopia tipica degli innamorati avvince anche i politicizzati.
Se libertà in rete significa raccogliere firme per ammazzare qualcuno, allora meglio il bavaglio! Sennò alla fine sopravviverà solo il più forte. Destra e sinistra sono retaggi del millennio passato, ed ai nostalgici delle bandiere rosse, forse utili trenta anni fa, che oggi da ex martiri difendono l'aggressività, scotta che le piazze ora appartengano alla Lega. Sarebbe libertà anche mettere le bombe? Se qualcuno ha nostalgìa degli anni di piombo io certo no. Ma la mia libertà non finisce dove inizia quella altrui? Per gli estremisti pare proprio di no: c'è proprio da aver paura. A mettersi contro la Lega(proprio perchè è fatto senza conoscerla, x puro diktat pregiudiziale) il comunismo(morto da anni) perde parecchi punti...
Anarchia e Comunismo?
Ho nostalgìa di 3 parole: coerenza, rispetto e dialogo, possibile che se le ignorano i Politici, ci dobbiamo rinunciare anche noi, offendendoci nelle piazze, senza neppure conoscerci, ma solo perchè le nostre reciproche miopie ci mostrano attraverso le etichette?
Se la Lega avesse voluto usare armi lo avrebbe fatto da un pezzo.
Le armi invece le hanno usate senza paura mafiosi(quelli veri) e terroristi sia di destra che di sinistra, con quali risultati? Inutili e dannosi: sono morti solo gli innocenti, ed oggi ci stiamo ricadendo.
Ma non vi accorgete che i leader e senatori di estrema sinistra hanno le medesime ville di Berlusconi e soci?
Già che scrivo a fare con chi ha ordini da eseguire e non si concede di pensare? Con chi contesta l'imperialismo statunitenste e poi fuma le malboro e beve coka cola?
Simone


Simone Riberto 17.12.09 17:37| 
 |
Rispondi al commento

Sono di Bolzano, e qui la lega ha un solo volto, quello dei nefasti tempi del nazi, si perche' qui ci sono pure loro, e prendono coraggio nel sentire dichiarazioni leghiste, ci sara' un perche'

Credo che mandarli a quel paese, bonariamente, amichevolmente ma risolutamente sia il minimo

Aldo Pallaoro 17.12.09 17:16| 
 |
Rispondi al commento

Consiglio la lettura di questo pezzo sul "pensiero debole dei censori" su LaStampa.it
http://www.lastampa.it/_web/CMSTP/tmplrubriche/giornalisti/grubrica.asp?ID_blog=2&ID_articolo=953&ID_sezione=3&sezione=

Flavio Calamadrei 17.12.09 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Bush aveva bisogno di polarizzare il consenso del popolo per invadere Iraq e fece l'attentato alle torri gemelle, il nano ha fatto l'attentato a se stesso....

questo e' un naso rotto vero
http://www.youtube.com/watch?v=fc0NsfhkndA

John B 17.12.09 16:38| 
 |
Rispondi al commento

Ma scusate un attimo, Maroni sà di che sta parlando!!!!!!
Non ci fermerà nè ora nè mai!!!!!
Dire quasiasi cosa su tutto è la filosofia della rete!!!!! ci crede di essere dio!!!!! ahahahahah

Stefano Di Cecco 17.12.09 16:35| 
 |
Rispondi al commento

leghisti di merda, sate messi male al Nord...

disoccupazione...MENO DEL SUD
prostituzione...MENO DEL SUD
droga... TRANNE MILANO INVASA DA BARBARI ,MENO DEL SUD
rapine in villa... ANCHE AL SUD NON SCHERZATE
inquinamento...LASCIAMO PERDERE ..DA ROMA IN GIU C'E DA CHE VANTARSI
razzisti...SI, MA NON ABBIAMO ANCORA FATTO SCHIAVI, AL CONTRARIO DEL SUD...
tangenti...SUD 1000000000000000 NORD 100
'ndrangheta....... TUTTA ROBA VOSTRA E INOLTRE AVETE INQUINATO IL NORD

Noi al Sud,siamo abituati a convivere con la mafia e un fatto storico.. BELLA SODDISFAZIONE DOPO 60 ANNI CHE VI MANTENIAMO A GRATIS

tra un paio di mesi, torniamo a fare il bagno al mare,mangiare alimenti maravigliosi,serate fantastiche con sagre,feste,con un clima meraviglioso...
ALIMENTI ? MI SA CHE QUELLI SANI SONO AL NORD, A VOI VI RIFILANO QUELLI INQUINATI

SAGRE E FESTE... MA LE PAROLA LAVORO E DOVERI NON ESISTONO DA VOI ?
energie rinnovabili,mare pulito e turismo...parlo della meraviglioso Puglia.. LASCIA PERDERE...NO COMMENT.

HAI DIMENTICATO DI AGGIUNGERE: TRUFFE ALLO STATO, ASSUNZIONI CLIENTELARI NELLO STATO, PENSIONI FINTE, VENDITA DIPLOMI, RUDERI CHE PASSANO PER ROVINE DEL TERREMEOTO, VIOLENZA, NOENTE CASCO, NE CINTURE, RUBERIE VARIE, ILLEGALITA DIFFUSA, PROIETTILI VAGANTI, OSPEDALI IN COSTRUZIONE DA 30 ANNI, CON POCO CEMENTO, DA RIBUTTARE GIU E RICOSTRUIRE A NUOVO :

MA NON VEDI I SERVIZI DI STRISCIA ? SONO TUTTI AL SUD... COME CASSO POTETE VANTARVI DI FARE STI PARAGONI ?
RAZZISTI AL NORD E AL SUD ANIME CANDIDE: MA PIANTATELA LI.. SUD E ROSSI HANNO ROVINATO L'ITALIA!!!!

Gianna Murrai Commentatore certificato 17.12.09 15:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gandhi

Sette Peccati Sociali: politica senza principi, ricchezza senza lavoro, piacere senza coscienza, conoscenza senza carattere, commercio senza moralità, scienza senza umanità e culto senza sacrificio

viviana v., Bologna Commentatore certificato 17.12.09 15:38| 
 |
Rispondi al commento

@ viviana

condivido l'etimologia del terine fanatico...

annichilimento della propria volontà.... distruzione della personalità e della coscienza propria...;


per quanto riguarda l'idolatria di un demone praticamente, il fanatico è equiparabile ad un indemoniato.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 17.12.09 15:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FRANCIA - Ministro immigrazione: niente burqa per ottenere cittadinanza

ITALIA rossa demenziale sinitri mangiapane a tradimento chic da 4 soldi, nullafacenti con pugno alzato : carissimi, venite in italia che penseremo noi a far indossare il burga agli italiani!!

Gianna Murrai Commentatore certificato 17.12.09 15:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

leghisti di merda, sate messi male al Nord...

disoccupazione...
prostituzione...
droga...
rapine in villa...
inquinamento...
razzisti...
tangenti...
'ndrangheta.......

Noi al Sud,siamo abituati a convivere con la mafia e un fatto storico..

tra un paio di mesi, torniamo a fare il bagno al mare,mangiare alimenti maravigliosi,serate fantastiche con sagre,feste,con un clima meraviglioso...

energie rinnovabili,mare pulito e turismo...parlo della meraviglioso Puglia..

ENZO D., BARI Commentatore certificato 17.12.09 15:13| 
 |
Rispondi al commento

meglio uno spot di prosperini pagato anche rubando soldi al comune che vedere santoro floris lerner fazio miliardari rossi vari smandolinatori poeti e guitti di rai 3 .. da 4 soldi , pagati coi soldi dei contribuenti ... che parlano bene e razzolano male!!!

Gianna Murrai Commentatore certificato 17.12.09 15:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se qualcuno odia qualcuno e' il nano che odia la sinistra e i comunisti....ma ama i dittatori come Putin Gaddafi LUKASHENKO, guardacaso 2 comunisti.
Ama le dittature anche se lui e' del colore opposto.

Amare e l'opposto dell'odio, ma la parola amare e' permessa ma non l'odio!
Amare e odio sono sentimenti che fanno parte della razza umana e fanno parte della natura...ma si cerca di legislare contro la parola odio.

I dittatori evocano sempre parole come liberta' e democrazia mentre nel loro cervello esiste proprio l'opposto.

Il PD-L non sceglie il loro leader in base a elezioni democratiche ma in base ad 1 sola persona che sente di essere il miglior leader degli ultimi 150 anni.

Una persona oramai in delirio della sua fantasia che nel suo cervello crede di esserlo!

John B 17.12.09 15:10| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti, purtroppo vedo che in questi commenti c'è poca discussione e molti insulti tutti provocati da una bestialità di fondo; secondo voi quanto incide il fatto di chiamarci a vicenda rossi o leghisti o pdellini?
direi che al 90% limita la nostra capacità di raginare e ci fa precipitare nel medioevo più assoluto quando bastavo 3 nei sul viso ad additare strega una semplice persona e così via.
siamo tutti uomini pensanti e ragionevoli e non voglio credere che un po' di tv o spot politici possano ledere la nostra capacità di giudizio.

alex frex 17.12.09 15:06| 
 |
Rispondi al commento

sembra che prosperini in cambio di spot personali abbia avvantaggiato tv locali per trasmettere spot pubblicitari del turismo in lombardia:

sono state la7 o rai3 a mettere la pulce nell'orecchio del magistarato in quanto escluse dalla pubblicita' ?

comunque : meglio 100 prosperini che rubano onestamente che un solo di pietro rosso sinistro travaglio santoro lerner quello di mi manda rai 3, bassolino in tv : tutta gentaglia rossa con voglia di lavorare saltami adosso che ruba con furbizia e finta cultura.

Gianna Murrai Commentatore certificato 17.12.09 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, che cosa pretendi da questo pseudoministro a cui il Potere, ha dato alla testa?
Neppure Hu Jin Tao, il potente capo Cinese, è arrivato a tanto (in effetti, non ne ha avuto bisogno). Ma i nostri ministrucoli, pensano che la popolazione italiana , sia composta da gente che ha paura di loro...ah ah ah!!!!Coloro che fecero il madornale errore di eleggerli, ormai da tempo , si son resi conto della cazzata che hanno fatto.Ma , non è mai troppo tardi, come recitava il titolo di una trasmissione molto utile, oggi che sarebbe più che mai necessaria, dato il livello di analfabetizzazione del nostro paese.
Ma il Potere, da sempre, ha desiderato un popolo di ignoranti e analfabeti: cosi' , li puo' manipolare meglio, per i suoi scopi.Che gente vomitevole che abbiamo a rappresentarci: non hanno niente a che fare con noi cittadini. Ma, prima o poi...

Ireneo G., Fermo Commentatore certificato 17.12.09 14:55| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, sapete cosa succede oggi su Internet in Italia (io vivo vicino Novara, ma credo che conti poco)?
Volevo pubblicare il seguente commento testuale a questo video http://www.youtube.com/watch?v=giT01JKNzM0 , per fare un po' di chiarezza su eventi storici, ma che oggi si tende a oscurare con veli di vario spessore. Il link segnalato nel commento è del blog che io curo. Be' anche voi ora lo sapete, che mi è stato impedito. Grazie per l'attenzione.

"
Il punto nel video in cui si rifà il nome del Giuda è dal minuto 4:45 .. in poi.
Giuda.
Perche? Come? Dove? Oltre che chi.
Domande (e risposte) che oggi più che nel 1992, oggi che molte carte sono state scoperte, la Repubblica intera
merita di sapere con chiarezza.
Su http://fuorilamafiadallostato.wordpress.com nella sezione Documenti, troverete lultimo discorso in pubblico
del Magistrato Paolo Borsellino. Grandissimo. E avrete qualche risposta. "

Si Stransky 17.12.09 14:54| 
 |
Rispondi al commento

piemonte: conquistato
veneto : conquistato
lombardia: si puo' fare...

alla facciaccia di nullafacenti politicanti da 4 soldi rossi

Gianna Murrai Commentatore certificato 17.12.09 14:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il ministro degli interni maroni della lega, che non ha saputo tutelare il
presidente del consiglio, invece di dimettersi, non trova di meglio che
promuovere improvvisati provvedimenti volti a limitare le manifestazioni e i siti web come nei paesi autocratici tipo cina e birmania.

mentre in parlamento, cicchitto, noto piduista, legge una lista di proscrizione che criminalizza quei pochi giornalisti che hanno la capacità di resistere alla pesantissima opera di condizionamento che viene dal regime mediatico e dall'esecutivo, che fanno capo a berlusconi.

l'esecutivo ha legato mani e piedi al parlamento adibito solo a forzato del voto di fiducia dei maxidecreti omnicomprensivi e senza discussione. e stiamo parlando poi di nominati-e-non-eletti al parlamento, in ossequio ad una legge elettorale definita giustamente porcata dal suo stesso ideatore calderoli della lega, che nei fatti in italia ha eliminato qualsiasi collegamento fra sovranità popolare e rappresentanza parlamentare!

gennaro esposito 17.12.09 14:52| 
 |
Rispondi al commento

anche se prosperini e' condannato per aver fatto degli spot pubblicitari a pagamente sulle spalle del comune... io sto con lui!!!

lunga a vita a prosperini..cosi averne come lui!!!


meglio prosperini che vedere lamentarsi miliaradri acculturati rossi tipo travaglio, santoro, fazio, lerner, floris, dandini, e tutto il battaglione di rai tre, oltre a repubblica, unita. e giornalacci sinistri : questi sono i veri ladri!!!

gettano il pastone nello stagno per far abboccare boccaloni ideologizati chic rossi nullafacenti e antiitaliani!!!

Gianna Murrai Commentatore certificato 17.12.09 14:52| 
 |
Rispondi al commento

bisogna isolare Di Pietro perchè difende la Costituzione e la Giustizia....

e cosa dovremmo chiedere della Lega Nord e della Padania...

l'INTERNAMENTO in Ospedale psichiatrico....

ma' nessuno del PD, dice una parola contro la Lega ..pazzesco..

ENZO D., BARI Commentatore certificato 17.12.09 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Schifo Schifani :

"Si leggono dei veri e propri inni all'istigazione alla violenza. Negli anni 70, che pure furono pericolosi, non c'erano questi momenti aggregativi, che ci sono su questi siti. Così si rischia di autoalimentare l'odio che alligna in alcune frange". Durante la cerimonia di auguri a Palazzo Giustiniani, Schifani ha espresso sintonia con il ministro dell'Interno, Roberto Maroni, di voler usare una legge e non un decreto per mettere ordine nel web. "Una cosa è certa - ha sottolineato - qualcosa va fatto perchè non si può accettare che si pubblichino istigazioni all'odio violento".
------------------
L'amico dei mafiosi docet !!
Lui dove era negli anni '70 ?
A baciare il culo alla mafia.
Una cosa va fatta : andatevene !!
Con le buone, prima che davvero ci sia un passaggio all'azione che non vorrebbe nessuno.
Il parlamento attuale non è nemmeno più la sede della sovranità popolare, nessuno infatti dei parlamentari è stato eletto da nessun cittadino italiano tranne Berlusconi, Casini, Topo gigio, Bossi, Di Pietro.
E in cinque non si fa un parlamento.
Invece che essere il Parlamento ad eleggere il governo è il governo che nomina i parlamentari.
Questo è sovversivo, come è sovversivo il sistema informativo vigente.
Caro Schifani lei è un abusivo presidente del Senato.
Per molto meno altri popoli hanno appeso chi li governava.
Non abusate della pazienza e della credulità degli italiani.


Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.12.09 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Checchè se ne dica i dirigenti della Lega sono dei gran furboni, più dicono pirlate più gli vanno dietro, evidentemente conoscono i loro polli Padani.

Francisco C., Milano Commentatore certificato 17.12.09 14:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi non ci dobbiamo far spaventare da questa crisi, da come ho potuto notare l'Italia è strapiena di coglioni semianalfabeti, il giorno che cominciamo a passarcela male lo mettiamo in culo a questi deficienti paro paro come fa lo spastico di pontida e soci, e ci facciamo mantenere da loro.

W la padagna che a Roma la se ingrasa e la magna

Il Santo Commentatore certificato 17.12.09 14:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

viva prosperini : fino a quando non sara' condannato, per me e' una bravissima persona!!!!

grillini: prima di criticare prosperini senza sapere nulla sul fatto in corso, abbiate almeno la sensibilita' di non gettare veleno su di lui!!!


e comunque.... sud 10000000000 nord 10

Gianna Murrai Commentatore certificato 17.12.09 14:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao gianna murrai multinick, triste oggi?
Vi gabbieranno uno ad uno, ladri di merda

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.12.09 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Prosperini : qualche illuminato, illuminista o anche solo elettricista di sinistra mi spieghi perchè mandare un avviso di garanzia, far passare 18 mesi e poi passare direttamente all'arresto. Lo scopo dell'arresto non dovrebbe riguardare l'inquinamento delle prove, la reiterazione del reato, la possibilità di fuga?

ormai non se ne può più con questo gioco al massacro, con i magistrati che abbiamo (rossi principalemte e qualcuno opposto)
anche se tutto il PDL andasse in galera e i sinistroidi prendessero le redini dell'Italia che e fossero gli unici governanti, bhè nemmeno allora sarebbero in grado di governare.

il motivo è semplice: non sono capaci di lavorare, ma solo parlare, parlare, parlare, parlare, fare ? no scherziamo, troppa fatica e anche i lavoratori hanno capito l' inghippo, sono stanchi di queste zavorre pagate da loro.

Finiamola, ormai incantate solo i vostri accoliti rossi, siamo stufi di vedere l' Italia ingessata dalle vostre cause perse, ci sono fior di delinquenti che sguazzano nei loro crimini, tanto i nemici sono Berlusconi e il PDL. Vero?

Gianna Murrai Commentatore certificato 17.12.09 14:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I dittatori come Hitler cercavano sempre l'amore del loro popolo...

se vengono filtrati o piu comunemente conosciuto non poter accedere ad un sito come succede a scuola si puo usare un web based proxy server,prima si va al sito poie si mette l'indirizzo dove si vuole navigare invece che nella barra degli indirizzi si mette dove dice url e poi go.
Se uno dei siti non funziona bene provarne altri.

levare lo spunto da "remove scripts" o si potrebbe verificare il non funzionamento della pazina

ecco la lista dei web based proxy

http://proxy.org/cgi_proxies.shtml

John B 17.12.09 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Dire che c’è una necessità metafisica nell’esistenza del male perché altrimenti non ci sarebbe nemmeno il bene, non vuol dire adagiarsi nello statu quo e tollerare il male come qualcosa contro cui non si può fare nulla. Un conto è la necessità metafisica che il male esista, e un altro la necessità etica che noi lo si debba combattere.
Lo stesso vale per gli idioti. Loro non possono fare a meno di esistere, ma anche io non posso fare a meno di smontare le loro idiozie, anche se, nel subconscio, so benissimo che quello che dirò io a loro non servirà a nulla, mentre può benissimo servire a me per rinsaldare le mie posizioni.
C’è poi una verità sottostante che sempre mi rincuora: è vero che nessuno mai può vincere il male per sempre, ma è vero anche che il male in assoluto non ha mai vinto per sempre, e i corsi e ricorsi della storia stanno a provare che chi oggi è immeritatamente sul trono domani sarà nella polvere.


clicca il mio nome

viviana v., Bologna Commentatore certificato 17.12.09 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Cosa vogliamo fare di più per i nostri dei banchieri?
Cosa possiamo fare ancora? Di cosa dobbiamo ancora spogliarci? A chi rubiamo per saziare la loro ingordigia?
Sicuro che gli abbiamo già dato tutto? Cosa nascondete dietro la schiena? Tiratelo fuori e donatelo con amore ai veri dei di questo tempo!

sancho . Commentatore certificato 17.12.09 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Mah, rivedendo le immagini ancora una volta mi è venuto da pensare: o il premier è l'unico uomo al mondo che ha la COAGULAZIONE ISTANTANEA, oppure essendo da molti anni presidente di una squadra di calcio è diventato esperto di SIMULAZIONE

Raffaele Muraglia, Diano Castello (IM) Commentatore certificato 17.12.09 14:25| 
 |
Rispondi al commento

Ore 12, Bocchino alla camera:
Grazie allo scudo fiscale, l' italia, uscirà prima dalla ripresa:
Come sono umani, questi evasori made in italy.
Mi viene da ridere a pensare come faranno, quei paesi che non hanno tutti questi evasori.
Peggio per loro.

antonio d., carrara Commentatore certificato 17.12.09 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VERTICE A MILANO IN PREFETTURA DEI MASSIMI DIRIGENTI DEI SERVIZI E MAGISTRATI.

Ci sono pericoli di terrorismo e attentati alle Istituzioni.

Ora comincio a credere veramente che Di Pietro verra' arrestato.

E il Parlamento concedera' immediatamente l'autorizzazione.

Vedremo cosa faranno con Travaglio e Santoro.

AVEVA RAGIONE QUEL BLOGGER DI ROMA CHE CONTINUANO A CENSURARE.

Sempre io 17.12.09 14:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Schifani: "Facebook più pericoloso
dei gruppi degli anni Settanta"

schifani, vieni a regolarizzare STOCAZZO, lurido amico di mafiosi

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.12.09 14:21| 
 |
Rispondi al commento

il Popolo è Sovrano e la Costituzione Italiana è INTOCCABILE...

la Corte Costituzionale è l'organo di controllo della SOVRANITA' POPOLARE....

TUTTI, devono sottostare ai dettami della COSTITUZIONE ITALIANA, altrimenti l'ITALIA chiude...

chiaramente, se' si vogliono apportare modifiche costituzionali,devono sottostare alle regole scritte nella Costituzione stessa...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 17.12.09 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Ore 12, Bocchino alla camera:
Grazie allo scudo fiscale, l' italia accelererà la ripresa.
Ripresa, può voler dire, riprendere ancora.

antonio d., carrara Commentatore certificato 17.12.09 14:18| 
 |
Rispondi al commento

##### ANARCAZIONE SOCIALE RELOADED #####

http://www.youtube.com/watch?v=5LWzO1y-CoU

Gianluca Fazioli (anarcazionesociale), bologna Commentatore certificato 17.12.09 14:17| 
 |
Rispondi al commento

forza Beppe
vai ad Anno Zero, sarà la partenza della valanga che tutto travolgerà, non dobbiamo aspettare altro sono veramente alla canna del gas "...APRIAMOGLIELO"

Filippo g., torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.12.09 14:16| 
 |
Rispondi al commento

LA CANZONE DEL SENATUR

Com’è bello magnare da Trieste in giù
l’importante farlo sempre con chi hai voglia tu
e se ti lascia lo sai che si fa...
trovi un altro più bello, che problemi non ha.
trovi un altro più bello, che problemi non ha.
trovi un altro più bello, che problemi non ha

Francisco C., Milano Commentatore certificato 17.12.09 14:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E mentre i muli padani ascoltavano estasiati le mediocrità di Prosperini, questi intascava tangenti che gli venivano pagate dall'estero in altra banca sempre all'estero per non pagare le tasse italiane.
MULI ITALIANI! Avete perso ogni cognizione e anche il significato della parola mediocrità.
Per gli italiani tutto cio' che fa rumore è degno di attenzione. Piu' fa rumore e piu' lo seguono, senza piu' distinguere il mediocre dal buono.

Felix Hangher Commentatore certificato 17.12.09 14:12| 
 |
Rispondi al commento

C'era una volta un ometto chiamato Prodi ...
Questo Blog lo boicottò di brutto, per quasi due anni.
Prodi cadde, spinto a terra anche da questo Blog.
Adesso ci stiamo beccando le botte che il nuovo ometto (ci voleva poco a prevedere chi avrebbe sostituito Prodi) ci somministra generosamente ogni santo giorno che passa. Aiutato da tutti i suoi giannizzeri: tutti già noti all'epoca del Vostro boicottaggio di Prodi.
Cari miei, chi concorre a causare un male ...
So long, my friends!

scorrazzi gianmaria pierottino Commentatore certificato 17.12.09 14:11| 
 |
Rispondi al commento

Tata, acquisterà la fiat di Termini Imerese. Presto, una Tata per tutti.

antonio d., carrara Commentatore certificato 17.12.09 14:10| 
 |
Rispondi al commento

L'attentato a B ha scatenato il fervore mistico dei suoi fanatici. C'è sempre stato in B un volto duale, come nell'arhcteipo di ogni tiranno, da una parte il Cristo trionfante, dall'altra il Cristo martire. Ma, essendo B un uomo, tale analogia vissuta sacralmente è fondamentalmente una bestemmia.

Diderot diceva: "Dal fanatismo alla barbarie c'è solo un passo."

E Jean Rostand: "Il fanatismo è sempre al servizio del falso, ma sarebbe detestabile anche se si mettesse al servizio del vero".

Mi sono sempre accostata ai saggi volentieri per sintonia e simpatia, ma mi sono accorta che le mie riflessioni migliori sono scaturite come risposta agli idioti. Dunque anche gli idioti hanno una funzione salutare nell'economia del mondo.
Come non esiste luce senza tenebra, né yin senza yang, così solo nel gioco degli opposti ognuno può precisare meglio i propri valori e i propri ideali.
Se non ci fossero gli idioti, il mondo sarebbe di una noia senza fine.
Per questo io rispondo agli idioti, ma non li banno, perché riconosco la pulsione ad una dialettica che costituisce essa stessa progresso della mente.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 17.12.09 14:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sentita ora al TG1 economia:
"...per confindustria, la ripresa sarà dura e faticosa, ma in salita....".
Come dire, idee poche, ma confuse.

antonio d., carrara Commentatore certificato 17.12.09 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Fini raduna gli ex An «O con me o con Arcore»

di Susanna Turcotutti

«A breve vedrò Berlusconi. Parleremo, chiariremo.

State con me? Vi considerate parte di quel trenta per cento del Pdl che è l’ex An, o preferite passare a stare col settanta per cento di ex forzisti?».....

e mo' so' cazzi amari per i berlusc-finiani...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 17.12.09 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Annozero : I mandanti.

Ospiti in studio il leader dell’Italia del Valori Antonio Di Pietro, l’esponente del Pdl Maurizio Lupi, Pierluigi Battista del Corriere della Sera e l’esperto di sicurezza Andrea Nativi.

STASERA SE MENANO !

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.12.09 14:01| 
 |
Rispondi al commento

W TONINO

TONINO EROE

CRIMINALIZZARE LUI E' COME METTERE CRISTO IN CROCE.

Francisco C., Milano Commentatore certificato 17.12.09 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Lancio(dalla finestra) del made in italy.
Berlusconi,dimesso da un' ospedale del Vaticano, a bordo di un'Audi (tedesca), si ricovera in una clinica Svizzera.
Siamo sicuri che il souvenir, non era made in Taiwan?

antonio d., carrara Commentatore certificato 17.12.09 13:59| 
 |
Rispondi al commento

L'Istat rivela: «Mezzo milioni di disoccupati in più»nel 2010 sara' peggio...

In rialzo il tasso di disoccupazione che a ottobre ha segnato l'8,2%. Lo rileva l'Istat che ha rivisto al rialzo il dato...

W il PARTITO dell'AMORE...

che ci governa, praticamente ininterrottamente dal 2001.....

ENZO D., BARI Commentatore certificato 17.12.09 13:58| 
 |
Rispondi al commento

Se cambiano i toni, il mio dolore non sarà stato inutile.

Silvio Berlusconi

EHI, UNTO DAL SIGNORE! C'E' DA SCOMMETTERE CHE SIA STATA LA MADUNNINA A CORREGGERE LA TRAIETTORIA CHE PORTAVA AL TUO MUSO.
PERCHE' SI CHIEDE DI ABBASSARE I TONI?
E' NECESSARIO ALZARLI QUANDO SI ATTACCANO LE ISTITUZIONI COME FA QUESTO PORCO.

Felix Hangher Commentatore certificato 17.12.09 13:51| 
 |
Rispondi al commento

LA CINA E' VICINA ?
La Cina vieta i siti personali
D'ora in avanti solo le organizzazioni e le società, previa approvazione statale, potranno aprire un sito Web.

[ZEUS News - www.zeusnews.com - 16-12-2009]

La motivazione ufficiale è sempre la stessa - la lotta alla pornografia - mentre le trovate del governo cinese si rinnovano: l'ultima è il divieto ai singoli di aprire un proprio sito Web.

In tutta la Cina continentale (escluse, quindi, Hong Kong e Macao) solo le società e le organizzazioni potranno d'ora in avanti avere un sito, previa approvazione statale: a riferirlo è il quotidiano stampato a Hong Kong South China Morning Post.



Gli stessi che attaccano Beppe per la tragica esperienza dell'incidente stradale sono gli stessi che ti sorpassano in autostrada a 200 all'ora con il bambino dietro.

QUANTA IPOCRISIA ITALIANI DIO MIO QUANTA IPOCRISIA

Luca Gianantoni, Assisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.12.09 13:46| 
 |
Rispondi al commento

che mi tocca dire...

che ben venga Fini, pur di toglierci dai coglioni Berlusconi e la Lega....e possibilmente anche Rutelli e Casini....

ENZO D., BARI Commentatore certificato 17.12.09 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi lascia l'ospedale
«La violenza non prevarrà»

Il premier è atteso ad Arcore. Forse nei prossimi giorni in una clinica svizzera per «cancellare le tracce»

Da Berlusconi un messaggio sul sito Pdl: «State sereni, l'amore vince sull'odio»

MILANO - «Mi rimarranno due cose come ricordo di questi giorni: l'odio di pochi e l'amore di tanti, tantissimi, italiani».

siamo alla FOLLIA TOTALE...sembra una Soap opera messicana.....

AIUTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO....e che cazzo!!!!

ENZO D., BARI Commentatore certificato 17.12.09 13:35| 
 |
Rispondi al commento

"Se cambiano i toni, il mio dolore non sarà stato inutile. Se l'opposizione prenderà le distanze dai fomentatori ci sarà dialogo. In ogni caso noi andremo avanti con le riforme"
--------------------
hahahah hahahaha

Un martire !!!
Ancora più comico sapendo che la scorta la dirigeva lui (non si lascia guidare da nessuno e i risultati si vedono) !!
Un'accozzaglia di pietismo a buon mercato, inefficienza, populismo, sfacciataggine, cialtroneria e paraculaggine.
Neanche l'ospizio gli farei amministrare !!
Sembra un pugile suonato finito KO alla prima ripresa al quale al risveglio in ospedale raccontano di avere vinto moralmente il match.
Rocky Tappone.

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.12.09 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Dopo la Grecia, sarà la Spagna o l'Italia ad essere minacciata di bancarotta dai banchieri, perché il governo (qualsiasi governo ci sarà) dia un ulteriore giro di vite sulla vita dei cittadini? Forse è più esatto dire, sulla morte dei cittadini!

sancho . Commentatore certificato 17.12.09 13:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Su EXIT ho visto le immagini e sentito gli umori della piazza prima e dopo il comizio di domenica, e ho provato paura nel vedere quel campionario di zombies allucinati, che ripetevano a pappagallo "Silvio Santo", "Giudici comunisti", Silvio è un dio", "Dell'Utri è una brava persona", "Silvio ha fatto tutto per noi", "chi tocca Silvio tocca noi"...

Poi, mi sono resa conto che erano quasi tutti vecchi. Uomini anziani e sciure messimpiegate, nutriti di TG4, Sorrisi&Canzoni e chiacchiere da ballatoio e bar. E ho provato pena per loro, perchè se vivranno abbastanza per vedere uscire dalla scena politica l'oggetto del loro culto idolatra, dovranno fare i conti con la propria coscienza, sempre che si ricordino di averne una, e soprattutto verranno messi di fronte alla fine del sogno, alla cruda realtà, dove chi ti ha rubato per anni il voto e le speranze non ti lascerà in cambio che le pezze al culo, una telenovela in TV e una social card scarica.

Cristina M., Leifers Commentatore certificato 17.12.09 13:28| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se c' e' qualcuno che ha veramente le palle in Italia e' Di Petro!

Amedeo Ravina Commentatore certificato 17.12.09 13:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

«Se clima più pacato dolore non è inutile»

NOI STIAMO QUI A CINCISCHIARE DI MAFIA, DI P2, DI STRAGI... MA LUI E' GIA' OLTRE.
LUI SI SENTE GIA' PONTEFICE.

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.12.09 13:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Leghista padano lavora, paga le tasse a tasi, musso!

franco antonio perrone, verona Commentatore certificato 17.12.09 13:17| 
 |
Rispondi al commento

Salteranno i Ponti, Scoppieranno le Centrali Energetiche, Scendera' il Buio.
E Vedran le Stelle.
Non tutti, pero'....

enrico w., novara Commentatore certificato 17.12.09 13:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se invece si "SOMMINISTRA" per ora una "SOLA" medicina "ADATTA" e "SEMPLICE" (un solo "ARGOMENTO") e in "POCHISSIME" dosi "SOPPORTABILI", c'è perlomeno qualche possibilità che "GUARISCANO" in "BREVISSIMO" tempo, che escano subito dal "COMA", che si "SVEGLINO" completamente prima dell'irreparabile, che scendano dal letto per cercare "CHI" (i "PRE-POTENTI") e "COSA" (i "TROPPI SOLDI" dei "PRE-POTENTI") ha procurato loro la "MALATTIA" , insieme ad altri "MILIONI" di malati "EX COMATOSI".
La "TERAPIA COMPLETA" (creazione di un vera "COSCIENZA") si potrà concluderla "DOPO" aver riportato la società ad un livello perlomeno accettabile di "GIUSTIZIA", "UGUAGLIANZA" e "FRATELLANZA".
Se invece qualcuno pensa che dando "INFORMAZIONE" a 360°, propinandola tutta insieme in dosi massicce, si cambieranno le menti di "MILIONI" di persone in tempi "ACCETTABILI", allora auguri e buona "ILLUSIONE", perché intanto il "REGIME" avanzerà come un carrarmato...

EMERGENZA DEMOCRATICA 17.12.09 13:14| 
 |
Rispondi al commento

"RI" CONSIGLIO...
Ci permettiamo di "RI"dare un "CONSIGLIO" di semplice "STRATEGIA" (ancora con 'sta "STRATEGIA"? Sì, ancora).

In Italia "MILIONI" di persone non si "INFORMANO" neppure con i "MASS MEDIA" tradizionali, non si "INFORMERANNO" mai e tanto meno lo faranno con "INTERNET", subissate da "MILLE" problemi come perdita del lavoro e sostentamento futuro, aggravato da una crisi come l'attuale, per cui molte non hanno manco più tempo per respirare, anenestetizzate e lobotomizzate da "CREDENZE" secolari e da "TV" commerciali.
E se il "SISTEMA" rimane questo, secondo noi nulla cambierà, nemmeno fra 10 anni.
Ma se poi in più queste persone vengono pure "AGGREDITE" all'improvviso e contemporaneamente da altre "MILLE INFORMAZIONI", certo esiziali ma che sono "TROPPO PESANTI" per darle tutte assieme, riguardanti "GIUSTIZIA", "COSTITUZIONE", "TESTAMENTO BIOLOGICO", "DESTRA", "SINISTRA", e chipiùnehapiùnemetta, quasi "SICURAMENTE" si indurrà una sensazione di deprimente "IMPOTENZA", con l'alto rischio che le persone reagiscano in un solo modo: netto e definitivo "RIFIUTO" a voler "CAPIRE", seguito dalla classica uscita finale "MA CHISSENEFREGA!".
Risultato pratico? Aumento del "NON VOTO".

EMERGENZA DEMOCRATICA 17.12.09 13:13| 
 |
Rispondi al commento

Bernanke è l’uomo dell’anno. Il simbolo anti-crisi è un banchiere

-----------------------------------------

Questa notizia non vi dice nulla?

sancho . Commentatore certificato 17.12.09 13:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Speriamo che si rimetta in fretta e che venga a far visita anche a noi qua a Verona, abbiamo delle ottime riproduzioni in bronzo della porta di San Zeno da 40cmx40cm del peso di 2,5 kilogrammi, dieci minuti di strada da Marzana uno dei più grandi ex-manicomi d'Italia.

W la padagna che a Roma la se ingrasa e la magna

Il Santo Commentatore certificato 17.12.09 13:08| 
 |
Rispondi al commento

LISTE A 5 STELLE

i sondaggi le danno a 1,5%

...riunione dei votanti in albergo ( a 5 stelle)

Qaa W Commentatore certificato 17.12.09 13:05| 
 |
Rispondi al commento

" IN VERITA' VI DICO CHE IL GALLO NON CANTERA' TRE VOLTE CHE TU BOCCHINO (BOCCHINO??...A BUCCHINI A SORETE !!) MI AVRAI TRADITO TRE VOLTE !!

SILVIO IL GRANDE PROFETA

juan miranda 17.12.09 13:03| 
 |
Rispondi al commento

http://www.repubblica.it/2009/12/dirette/sezioni/politica/comizio-berlusconi/giovedi-17/index.html

Berlusconi lascia l'ospedale
"Se cambiano i toni, dolore non inutile"Il premier, ha lasciato l'ospedale dopo l'aggressione di domenica. Andrà nella villa di Arcore e dovrà stare a riposo per 15 giorni. "Se cambiano i toni, il mio dolore non sarà stato inutile. Se l'opposizione prenderà le distanze dai fomentatori ci sarà dialogo. In ogni caso noi andremo avanti con le riforme"
---------------------------------------------
Ma chi lo ha generato tale clima politico ? Non è stato proprio lei aggredendo costituzionalmente il Presidente della Repubblica e la Consulta oltre alla Magistratura ? Guardi che i filmati da Bonn con le sue dichiarazioni sono tranquillamente visibili in rete…..


IL TIFOSO/fan:

il tifoso è colui che venerando il proprio idolo ne giustifica la corruzione, gli atti di delinquenza, le ruberie, le licenziosità... è colui che ambisce ad esser raggirato dal proprio divo e lo ringrazia perchè in fondo dimostra così di esser tanto furbo... .


il tifoso/FAN in conclusione: UNA SOTTTSPECIE DI EBETE PRIVO DISTIMA PROPRIA (tanto da farsi un idolo in cui plasmare la propria immagine di grandezza frustrata).

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 17.12.09 13:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dicevano Roma Ladrona ma uno stipendio da parlamentare fa dimenticare tutto

sandro d., venezia Commentatore certificato 17.12.09 13:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


FINIANI COME I COCCODRILLI
Gasparri, La Russa, ecc, quelli passati a servire Berlusconi sono stati convocati da Fini .
L’aut aut, deciso ma costruttivo, ha scosso non poco gli ex colonnelli, che infatti sono usciti alla spicciolata dopo quasi due ore di colloquio con la faccia variamente stravolta e la stessa confezione bordeaux contentente una cravatta, regalo di Bocchino. Del resto, solo poche ore prima, la tensione era tale che La Russa era arrivato a offrire a Fini, sia pur provocatoriamente, le proprie dimissioni da coordinatore del Pdl.

cesare beccaria Commentatore certificato 17.12.09 12:59| 
 |
Rispondi al commento


Se Berlusconi sta meglio noi stima peggio.

cesare beccaria Commentatore certificato 17.12.09 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Che differenza tra noi e l'America, loro hanno Mister X grande potente invincibile, noi invece abbiamo Mister B, piccolo bauscia e rissoso

Il Santo Commentatore certificato 17.12.09 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Deputati, 47 i casi di incompatibilità
Riguardano parlamentari che hanno anche incarichi in consigli regionali o che sono sindaci di grossi comuni. I risultati di due anni di lavoro della Giunta per le elezioni della Camera.
Non bastano 15.000 euro netti mensili, 30.000 euri netti mensili è meglio.
Berlusconi è generoso con i soldi nostri.

cesare beccaria Commentatore certificato 17.12.09 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Quando il diavolo di Travaglio parla di odio hai paura e ci stai lontano, quando il diavolo ipocrita di Berlusconi che parla di amore per attirarti nella sua tela del ragno per poi mangiarti sei già morto.

Paolo Caorsi un garibaldino 17.12.09 12:52| 
 |
Rispondi al commento

sono riusciti ad intimorire,con azioni mediatiche mirate, un POPOLO in MOVIMENTO...

proprio adesso è il momento propizio per assestare il colpo vincente...se ci ritiriamo ora,facciamo passare l'IDEA del MARTIRE....

è il momento di essere ancora piu' determinati PACIFICAMENTE, come siamo sempre stati....

è così chiaro il loro gioco,che anche un bambino lo capirebbe...

chi ha ucciso Moro...
le Stragi...
la Mafia...

fanno sempre tutto LORO e cercano capi espiatori...

ormai è chiarissimo,non siamo piu' negli anni sessanta...oggi il POPOLO sa' benissimo chi sono i Politici e non li ama per niente...

tranne quelli INVASATI dell'Unto, che sono una Minoranza...

Berlusconi ha vinto, principalmente per l' incapacita' di Governo delle Sinistre...non dimentichiamo che Prodi nel 2006, ha vinto le elezioni...

ed eravamo ai tempi delle Comiche Finali,con Fini e Casini in fuga e Berlusconi sul predellino era Politicamente finito...

poi, due anni di Governo Prodi, hanno distrutto le speranze di TUTTI e riconsegnato l'Italia a Berlusconi...

è la mancanza dell' Opposizione, che lo rende forte...

p.s

sè si dimettessero in blocco le opposizioni, si andrebbe a nuove elezioni????

ENZO D., BARI Commentatore certificato 17.12.09 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Cucchi, indagati altri tre medici del Pertini

Sono sanitari di turno durante il ricovero del giovane. Ipotesi: omicidio colposo come per gli altri tre colleghi. I tre agenti penitenziari accusati invece di omicidio preterintenzionale

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

CALCI IN FACCIA, ALLA TESTA AL FEGATO ALLA SPINA DORSALE ....MA NON VOLEVANO UCCIDERLO !!

POVERINI QUESTI POLIZIOTTI !!

juan miranda 17.12.09 12:51| 
 |
Rispondi al commento

E' da ieri che mi frulla questa cosa in testa: Ma Tartaglia,non essendo ancora stato condannato, non dovrebbe essere dai nostri cari centrodestri ritenuto innocente? Hanno sempre spaccato i maroni sull'innocenza dei colletti bianchi anche quando venivano presi con le mani nel sacco, innocenza che deve essere riconosciuta fino al terzo grado di giudizio, e fanno i giustizialisti con un povero minus habens che per il momento risulta essere incensurato. Se passasse il processo breve potrebbe anche rimanere incensurato a vita. A quel punto sarebbe da ritenere comunque innocente nonostante l'evidenza dei fatti?
P.S. prima che a qualcuno venga in mente di definirmi terrorista, specifico ancora una volta che condanno qualunque gesto di violenza e non aderisco e non aderirò mai a gruppi che inneggiano alla violenza.

Monica Murgia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.12.09 12:50| 
 |
Rispondi al commento




Berlusconi lascia l'ospedale
"Se cambiano i toni, dolore non inutile"
La solita proiezione. Psicopatico.

cesare beccaria Commentatore certificato 17.12.09 12:49| 
 |
Rispondi al commento

@ never read

o sei un leccaculo invasato...

o sei un corrotto che ruba ai sacrifici altrui...

probabilmente contempli entrambe le caratteristiche.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 17.12.09 12:48| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

Perchè questa sera ad Annozero Santoro,invece di parlare per l'ennesima volta dell'aggressione a Berlusconi non parla dei programmi del MoVimento a 5 Stelle?

Perchè non parla di un MoVimento fatto da persone comuni che per la prima volta si occupano di politica?

Perchè non parla di un MoVimento che si occupa di Salute Pubblica,di ambiente,di rifiuti,di energie rinnovabili,di PARLAMENTO PULITO???

COSI' NESSUNO POTRA' DIRGLI DI AVER "ALZATO" I TONI!

COSI' NESSUNO POTRA' DIRGLI DI ESSERE FAZIOSO!

COSI' NESSUNO POTRA' DIRGLI DI FARE CAMPAGNA CONTRO BERLUSCONI!

COSI' NESSUNO POTRA' DIRGLI DI VOLER CHIUDERE LA SUA TRASMISSIONE!

COSI' FORSE PER UNA VOLTA POTREBBE DARE SPAZIO AD UN MOVIMENTO CHE SE NE SBATTE I COGLIONI DI BERLUSCONI E DI TUTTI GLI ALTRI MANGIAPANE A TRADIMENTO!

SE SEMO ROTTI ER CAXXO DE SENTI' SOLO STRONZATE!

La società civile sta tornando a fare politica e lo vuole fare in prima persona,perchè Santoro non parla di argomenti importanti e lascia stare 'sti caxxo de politici che come li metti li metti sempre gli stessi rimangono?

No,perchè se quello che conta è solo il numero di telespettatori,affanculo pure Annozero!!!

SANTORO!

DAI SPAZIO AI COMUNI MORTALI,NON SOLO A CHI DI PRIVILEGI NE HA GIA' TROPPI(te compreso)!

PARLA DEL NOSTRO PROGRAMMA,PERCHE' I PARTITI SE LO STANNO GIA' COPIANDO!!!

Adesso te lo dico io:

Il soldi del canone sono degli italiani,tutti,diamo spazio anche agli altri!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.12.09 12:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando arrestano un politico non ti chiedere di che è partito è un membro della casta da cancellare.

cesare beccaria Commentatore certificato 17.12.09 12:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Enrico Toti è uscito dalla clinica con le sue gambe, commovente, preghiamo fratelli, che il Signore se lo porti con se presto.

cesare beccaria Commentatore certificato 17.12.09 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Per favore, spiegaci perchè hai donato il microscopio da 378.000 euro all'università di Perugia

Claudia Cavallin 17.12.09 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Sentita ora ora alla machinetta del caffè

"l'era ora che el stronso el catasse quel del formaio"

ahahahahahhahahahhahahahahahahahahahahahha

Non era nè un'impiegato nè un'operaio ma bensì uno dei titolari che fino all'anno scorso era un pdellino sfegatato.

ahahahahahahahahahahahahahahah

Se anche loro cominciano a vederla così è arrivata veramente l'ora

Il Santo Commentatore certificato 17.12.09 12:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ avevamo ragione

certamente, ma adesso dobbiamo fare i buonisti per compiacere ipocriti e corrotti che altrimenti definiscono i contestatori, per convenienza propria, terroristi...

è anche qui presente gente che per eguale ipocrisia produce liste di proscrizione stabilendo chi compromette la reputazione del blog...

quindi occorre sostenere che tutto va bene che la mafia non esiste, che i terroristi non sono al parlamento e che il popolo suddito deve vivere quiescente e subordinato...

si sta affermando la categoria dei LECCACULI di FACCIA-VILLIPESA-poverino!

... a silvio jackson gli è andata bene...

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 17.12.09 12:38| 
 |
Rispondi al commento

L'INFORMAZIONE è TUTTO.

LE PERSONE NON CAMBIANO.

http://it.wikipedia.org/wiki/Piano_di_rinascita_democratica

ISCRITTI:

Silvio Berlusconi;
Antonio D'Ali Staiti
Massimo Donelli
Gustavo Selva
ecc ecc.............

Guy_ Fawkes Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.12.09 12:37| 
 |
Rispondi al commento

La crisi aumenta e il governo insiste con il Ponte sullo Stretto, la mafia chiama, B. risponde.

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.12.09 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Il premier deve astenersi dalle attività pubbliche per 15 giorni
------------------------------------------------

Io lo manderei in pensione per "avvenuti termini di sopportazione popolare" e come casa di riposo proporrei il Regina Coeli.

W la padagna che a Roma la se ingrasa e la magna

Il Santo Commentatore certificato 17.12.09 12:33| 
 |
Rispondi al commento

.....
Ma non è che il porco di arcore se la sta fugando in svizzera o a panama? Foto del ritorno a casa incerottato, nessuna?
Giorgio Cigolotti

-----------------------------------------
CI SPERI E' ?
SAREBBE L'UNICO MODO, X VOI, X BATTERLO
never read

============================================

E' lui che se la batte. Con la cassa! Con dentro i miei soldi e pure i tuoi! La differenza è che tu lo applaudirai, pensando che abbia fregato solo noi. Ma quando ci arriverete? MAI!

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 17.12.09 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AVEVAMO RAGIONE...

A proposito di ciò che avevamo scritto sull'argomento "LAVORO" nel nostro post del 14 novembre scorso (http://emergenzademocratica.blogspot.com/2009/11/mica-ce-scritto.html), ecco cosa dicono allo stesso riguardo importanti "ECONOMISTI" internazionali (http://www.repubblica.it/2009/12/sezioni/economia/mestieri-valore-nef/mestieri-valore-nef/mestieri-valore-nef.html).
E pure a proposito dell'"AMORE" (concetto tanto di moda in questi giorni), vi rimandiamo al post di domenica 15 marzo scorso (http://emergenzademocratica.blogspot.com/2009/03/ascoltateci.html).
Eh già, come al solito "AVEVAMO RAGIONE" già fin da tempi ancora "NON SOSPETTI", ma noi mica siamo così "FAMOSI" da essere anche "CONVINCENTI" e quindi così "INFLUENTI"!

... Vabbè!...

EMERGENZA DEMOCRATICA 17.12.09 12:29| 
 |
Rispondi al commento

@ Bannatus sum

"""a me sembra che Popper si sia contraddetto da solo, pensaci su o vuoi negare l'evidenza? se io dico che se il reato dell'odio non esiste allora per Travaglio è normale che Hitler odiasse gli ebrei. E l'odio a cosa porta? a mettere in atto fisicamente quell'odio...se ti sembra che farnetico no so, si vede che sono proprio scemo o sei tu che fai finta di negare l'evidenza..."""

Il reato dell’odio non esiste, ma quello di sterminio di massa si, la vedi la differenza???

Travaglio poi non è sicuramente amato da B e soci, vedi le dichiarazioni di Cicchitto.

Quindi? Dove vogliamo andare a parare?

silvanetta* . Commentatore certificato 17.12.09 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il premier deve astenersi dalle attività pubbliche per 15 giorni:
"Presidente, il paese va a puttane"
"Oggi non posso venire!"

franco antonio perrone, verona Commentatore certificato 17.12.09 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Se voi foste il governo, cosa fareste?

sancho . Commentatore certificato 17.12.09 12:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

agenzia galere:

l'assessore Prosperini sta dividendo la cella con un senegalese con un nigeriano e con un tunisino.

Tutti e tre superdotati..... hai hai hai hai paloma

gatta in calore Commentatore certificato 17.12.09 12:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grandioso intervento di Di Pietro su rai 2 e la tv Parlamento!

John B 17.12.09 12:21| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

beppe ma che cosa è succeso con il movimento a 5 stelle di parma?|

AN S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.12.09 12:20| 
 |
Rispondi al commento

TONINO INCONTENIBILEEEEEEEEEEEEEE


radio radicale

Anto Di Commentatore certificato 17.12.09 12:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tonino scatenato in parlamento!!!!!

Radio Radicale

Anto Di Commentatore certificato 17.12.09 12:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1/2 - RIPARTIRE DALLE...

Ovunque mi giro sento parlare sempre le solite persone che parlano delle solite persone.

Servitori eletti da un paese che si servono del paese per gestire i propri affari incrociati e direttamente o indirettamente legati a qualunque tipo di attività.

Qui si punisce e si addita chi adesca prostitute ma si glorifica chi le ospita in casa.

Poi quelle interviste di strada o da marciapiede a donnine e donnini (senza riferimenti sessuali ovviamente) che esprimono pareri favorevoli su attività di governo che è la causa dei loro stessi mali e di quelli delle future generazioni.

Questo è il popolino democraticamente votante su argomenti, partiti, persone e referendum dei quali non capisce una emerita mazza!

Da un popolino che investe la propria vita in un godimento illusorio fatto di: calcio, suv, telefonini, giochi d'azzardo di Stato e no, immondizia televisiva e cenette fuori porta nelle quali discutono dei godimenti illusori precedenti. Da questa fascia di popolazione non si può pretendere qualità, comprensione o innovazione politica.

FORMICHE.

By Gian Franco Dominijanni


2/2 - RIPARTIRE DALLE...

Non so se i tempi sono maturi per cambiare l'Italia. Ma l'immondizia che è stata introdotta in questi 20/30 anni nel cervello di molte persone è difficile da rimuovere.

La loro intelligenza è diventata oziosa, improduttiva e rifiuta l'alimentazione.

I nutrizionisti sostengono che una buona alimentazione deve essere varia.

Ma nella busta della spesa del popolino ci sono sempre le stesse cose: quelle piccole cose che soddisfano la loro piccola vita. Per loro osare a vedere le cose sotto un altro aspetto non è una esigenza. Le esigenze richiedono uno sforzo che non possono permettersi. Meglio una soddisfazione spiccia e a buon mercato. Meglio essere piccoli nel proprio piccolo mondo.

Le formiche sfidano le leggi della fisica. La regina non impone ordini ma tutte le formiche sanno cosa devono fare.

Il popolino ha bisogno di ordini per sapere quello che deve o non deve fare.

Molti di noi non sono abituati a vedere la struttura dell'universo in cui vivono in modo diverso,

Penso che mi dedicherò al gioco del 15. Non è un gioco molto intelligente. Ma l'intelligenza in Italia ha più un senso?

FORMICHE.

By Gian Franco Dominijanni


@ Bannatus sum
giovedì 3 settembre 2009

Oggi Maurizio Belpietro scrive, su Libero, un articolo intitolato Quando l'Unità definì la Rice una "donna-scimmia"

C’era anche questo che non hai riportato dal sito dove hai copiato l’articolo riproposto da Belpietro (!)

Lo ricopio poiché lo condivido in toto.

"""Al di là dell'approvazione o meno dell'idea espressa, bisogna fare attenzione al contesto in cui vengono inserite alcune parole che, se sfilate da quest'ultimo, assumono tutt'altro significato.
Questo non era razzismo.
Provocazione, ironia, un articolo forte insomma, questo sì, ma non razzismo.
Eppure... Belpietro in questo caso ha voluto seguire la scia lasciata dal nostro Feltri, apportando "prove schiaccianti" al processo contro L'Unità.
Intuisco fosse questo il suo intento ma, prendendo in prestito lo spunto della Ravera, non si rende conto che così è divenuto a sua volta un direttore-scimmia.
Vedo che, puntualmente, molti supposti giornalisti non ci deludono mai in questo senso. Noto, con non poca amarezza, che la professionalità viene diligentemente accantonata, senza remora alcuna, a favore di un'informazione di propaganda deviata.
E conseguentemente ne deduco che l'informazione, nel suo classico significato, sta morendo."""

Piuttosto, l’articolo originale dell’Unità dove sta'? Il link?

Non per mancanza di fiducia, ovvio… ma solo per completezza di informazione ^_^

silvanetta* . Commentatore certificato 17.12.09 12:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sulla violenza

Un conto è la lotta di una classe che combatte per i suoi diritti sempre più calpestati, che lotta contro i veri padroni e alla luce del sole, con obiettivi chiari, veri e tangibili. E questo si che servirebbe, che sarebbe urgente ed indispensabile.
Altro conto è la violenza individuale di qualsiasi colore si vesta, che favorisce solo chi trama nelle tenebre e da spazio ai giochini del potere!

E la lotta di classe non si può surrogare con movimenti confusamente "democratici". Semmai, questi potrebbero fare da supporto.La tentazione populista porta solo a fuochi di paglia e a farsi oggetto di strumentalizzazioni!

sancho . Commentatore certificato 17.12.09 12:13| 
 |
Rispondi al commento

NUOVO INNO LEGHISTA

Fatece largo che passamo noi
li giovanotti de' 'sta Lega bella
semo regazzi fatti cor pennello
e le regazze famo 'nnamorà...
e le regazze famo 'nnamorà.

Ma che ce frega, ma che ce 'mporta
si l'oste ar vino cià messo l'acqua:
e noi je dimo, e noi je famo:
>
ma però noi semo quelli
che j'arisponneno 'n coro:
>.

Ce piaceno li polli
l'abbacchi e le galline
perché so' senza (nun ciànno) spine nun so' come 'r baccalà.
La società de li magnaccioni,
la società de la gioventù,
a noi ce piace
da magnà e beve
e nun ce piace da lavorà.

Francisco C., Milano Commentatore certificato 17.12.09 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Ma Berlusconi l'hanno ricoverato al San Raffaele o al Santa Chiara?

franco antonio perrone, verona Commentatore certificato 17.12.09 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Si è costituito una associazione di cittadini Atripaldesi per migliorare la qualità della vita ed aiutare a risolvere i problemi esistenti nel quartiere .- ecco un buon esempio di come i cittadini possono organizzarsi per collaborare con le amministrazioni o con privati oppure difendersi da soprusi o da politici infedeli. -
http://www.youtube.com/watch?v=eD1Z9McXHX8

ant grill 17.12.09 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Tanto male non deve stare se la prima cosa che fara' e' quella di andare in Svizzera a togliersi i segni della statuetta!

John B 17.12.09 12:04| 
 |
Rispondi al commento


LEGA MAGNONA A ROMA PRENDE POLTRONA .

(E NON SI SCHIODA PIU') ALLA FACCIA DEGLI INGENUI CHE LA VOTANO ANCORA.

Francisco C., Milano Commentatore certificato 17.12.09 11:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'occasione fa l'uomo leghista e così viviamo in un paese di porpore, cappucci e coppole...

franco antonio perrone, verona Commentatore certificato 17.12.09 11:52| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Noemi Letizia in crisi
«Non mangia più»

L'ex agente su Novella: «È dimagrita 10 chili»

Anche lei vittima del clima d'odio????

PS: MA NON è RIDICOLO UN UOMO CHE A 74 ANNI PER RAGIONI ESTETICHE SI FA UN LIFTING PER CANCELLARE TRE GRAFFIETTI???

A esser malizioni... e se i graffietti mancano?????

Anto Di Commentatore certificato 17.12.09 11:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ATTENZIONE ATTENZIONE ATTENZIONE ATTENZIONE
SVOLTA STORICA DELLA LEGA !!!!

Da "Roma Ladrona"

A

"W la padagna che a Roma la se ingrasa e la magna"

Il Santo Commentatore certificato 17.12.09 11:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.corriere.it/notizie-ultima-ora/Esteri/Berlusconi-intervento-chirurgia-estetica-Canton-Ticino/17-12-2009/1-A_000068586.shtml

Berlusconi: intervento di chirurgia estetica nel Canton Ticino
17 Dicembre 2009 11:00 ESTERI

GINEVRA - Secondo il quotidiano svizzero Le Matin, Silvio Berlusconi si rechera' nei prossimi giorni presso la clinica privata 'Ars Medica', nel Canton Ticino. A rivelare la notizia e' stato il sindaco del comune di Gravesano, Carlo Zoppi: "Il primo ministro italiano deve arrivare alla clinica Ars Medica, qui da noi" ha dichiarato in un'intervista al giornale, che spiega come l'intenzione del Premier sia quella di "cancellare ogni traccia dell'aggressione" dei giorni scorsi. Berlusconi si era gia' recato presso la medesima clinica nel 2003, per sottoporsi ad alcuni interventi di chirurgia estetica.
-------------------------------------------------
Non vi sono riscontri dal momento dell'ingresso al momento della uscita dall'Ospedale a livello fotografico e video che possano esclusivamente con agenzie di stampa dare conferma. Si va sulla parola ? Io non mi fido manco della roba che tengo addosso come vestiario figuriamoci se non vedo riscontri oggettivi di un evento !!!!!


Cosa potrebbe fare e dovrebbe fare il governo contro la crisi? C'è qualcosa che potrebbe fare di alternativo senza essere bacchettato e minacciato di bancarotta dai banchieri?
O pensate che la crisi sia un fatto marginale?

sancho . Commentatore certificato 17.12.09 11:48| 
 |
Rispondi al commento

L'"ATTENTATO" a Berlusconi
Se due indizi fanno una prova, una decina fanno una FICTION?

http://www.youtube.com/watch?v=Lqz3E2SnAFk

Il Tenente Colombo 17.12.09 11:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo che bisogna essere dei pezzi di merda per non capire che una 'legge' che favorisce una persona danneggia chi ha subito il danno.
Danno che può riguardare lo stato ( es. evasione fiscale) quindi la collettività o un danno privato ( falso in Bilancio) la cui sanatoria danneggia gli azionisti , mentre arricchise , indebitamente, gli amministratori.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 17.12.09 11:43| 
 |
Rispondi al commento

Se vi dico che è un anno che non uso nè shampoo,nè bagnoschiuma, nè detersivo per la lavatrice nè detersivo per il lavastoviglie,sicuramente penserete che ,magari, sono una persona sporca che non si lava.
La cosa bella è che non è così:
io mi sento piu' pulito ed ogni volta che esco dalla doccia mi sento stra-bene, e i miei panni e piatti vengono belli e puliti.
Ora moltiplicatemi per qualche milione e vedrete quanto si puo' risparmiare(soldi e ambiente)senza fare niente di speciale, solo utilizzando prodotti ecologici per il risparmio idrico,energetico e di detergenti.
Sono tutti prodotti in vendita normalmente su internet ,molto poco pubblicizzati dall'info mainstream.
Io sto' utilizzando i prodotti "Irisana",sono veramente eccezionali.
Mi piacerebbe condividere le vostre opinioni su questi prodotti,grazie.Un saluto

Andrea Chelia 17.12.09 11:42| 
 |
Rispondi al commento

C'è un idiota che ogni volta che attacco B attacca Di Pietro
Ora il gap tra i 2 talmente grande che risulta solo ridicolo
Da una parte abbiamo un ex poliziotto ed ex pm, magistrato certo non di sx, ma mosso da ideali civili che anche una buona destra o un buon centro dovrebbero possedere.
E in questo momento si presenta come il maggior difensore dei nostri diritti e valori come sono sanciti nella carta costituzionale
Io ho una grandissima ammirazione per Di Pietro
Di Pietro è un uomo vero che ha certamente i suoi difetti, è un personaggio sanguigno, passionale e vitale, molto coraggioso ed eroico, portatore da forti ideali civici per cui è pronto anche a rischiare la vita
E' l'unico politico, l'unico, che si sia dimesso dalla sua carica per lasciare che i processi contro di lui fossero fatti senza farsi scudo del suo poteri pubblici e ha affrontato a viso aperto e con coraggio i forti disagi delle accuse che a pioggia B aveva montato contro di lui
Ha rinunziato a una carriera in magistratura che era folgorante e si è buttato nell'arena politica come un kamikaze con grande ardire. Ha fatto anche degli errori, ma non mi sembra che siano cose gravi, anche se per natura è spinto da una certa spericolatezza e da una mancanza di misura. Ma non c'è nulla di patologico in lui e i suoi difetti sono piccoli difetti umani contro la bieca pericolositòà di un caimano folle come Berlusconi
Ricordiamo che Di Pietro ha messo nella causa italiana tutto il patrimonio che gli fu lasciato da una ricca signora. Può darsi che gestisca i suoi beni con modi proprietari ma sono comunque i beni che ha procurato lui da solo, perché da solo ha costruito il suo partito, mettendoci del suo e senza alleati forti e oscuri come la Pd o la mafia
Il difetto maggiore del suo partito è che all'inizio ha accolto di tutto, anche cani e porci, anche traditori infami come De Gregorio
Forse non poteva fare diversamente
Ma oggi nell'IdV i grandi personaggi non mancano a partire da De Magistris. Bel partito!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 17.12.09 11:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Bannatus sum

dovresti cambiare il nick con questo per esempio

"filium mater ignotae sum"
che tradotto in romasco volgare suona così

"SO UN FIO DE MIGNOTTA"

Il Santo Commentatore certificato 17.12.09 11:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La gaffe dei leghisti lombardi innamorati del tricolore dimentichi dei simboli nazionali del Veneto, della Lombardia e del Piemonte.

I padroni lombardi al gran completo della Lega sono partiti in quarta: "portiamo la croce cristiana all'interno del tricolore!". Peccato che la Lega Nord a suo tempo nacque per rappresentare ben altre bandiere.
Quella del Veneto prima di tutto che vede la raffigurazione di San Marco, il leone alato, ma anche quelle del Piemonte e della Lombardia, che sono di fatto due croci cristiane.
Un altro dato dell'involuzione della proposta politica della Lega, che da quando è al governo a Roma si è dimenticata che è stata votata per difendere gli interessi dei Veneti e degli altri popoli del nord e si è trasformata in un partito italiano.
Se le bandiere sono un simbolo, queste dichiarazioni segnano quanto grande sia stato il salto che ha portato i parlamentari leghisti ad occuparsi dei finanziamenti del Ponte sullo stretto (sponsorizzato alla grande da Castelli), dei finanziamenti di Roma capitale, dell'Alitalia, dimenticando di fatto il dramma delle nostre piccole imprese e dei nostri operai lasciati soli di fronte alla più grossa crisi economica del dopoguerra.

Patrik Riondato di Veneto Libertà

franco antonio perrone, verona Commentatore certificato 17.12.09 11:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

11:22 Giovani Pdl sotto Palazzo Chigi

Una trentina di giovani del Pdl sta manifestando davanti a Palazzo Chigi per manifestare solidarietà a Silvio Berlusconi. Gli striscioni sono: "Presidente, siamo con te" e "La libertà vince la violenza". Molti gli slogan contro Antonio Di Pietro.

Anto Di Commentatore certificato 17.12.09 11:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Cina gela il vertice di Copenaghen
"Non c'è possibilità di accordo sul clima"

Siano maledetti i musi gialli bevitori di piscio,stavano bene sotto la cappella inglese imbottiti d'oppio.

PS
non sono razzista,io odio tutti:
bianchi,negri,gialli,pellerossa,indu,arabi,polinesiani...

Winston Wolf, Los Angeles Commentatore certificato 17.12.09 11:33| 
 |
Rispondi al commento

10:59 Stampa elvetica: Berlusconi in una clinica svizzera

Silvio Berlusconi intenderebbe recarsi nei prossimi giorni in una clinica svizzera, la 'Ars Medica' in Ticino, per "cancellare ogni traccia dell'aggressione" subita al volto: lo scrive oggi il quotidiano svizzero 'Le Matin'.

Però prima potrebbe farsi vedere... sennò i complottisti s'aizzano!

Anto Di Commentatore certificato 17.12.09 11:33| 
 |
Rispondi al commento

L'odio non è un bel sentimento! Anzi, in genere, distrugge chi lo porta!

Ma la democrazia e la libertà sono quei luoghi dove non si possono processare le intenzioni e, a maggior ragione, i sentimenti!


L'amore obbligatorio nei confronti del dittatore è tipico dei sistemi totalitari!
Strano concetto della libertà e dell'amore che ha il partito della libertà e dell'amore!:)

sancho . Commentatore certificato 17.12.09 11:32| 
 |
Rispondi al commento

@ Bannatus sum

Dimenticavo lo scoop per eccellenza…

Mondadori, il giudice brindò alla fine di Silvio

http://www.ilgiornale.it/interni/mondadori_giudice_brindo_fine_silvio/16-10-2009/articolo-id=391193-page=0-comments=1

******************

questo era proprio da premio pulizer… non posso neppure dire di vergognarvi perché per voi è una parola priva di senso e sconosciuta, dimostrabile con quanto sopra!

silvanetta* . Commentatore certificato 17.12.09 11:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi, è inutile. le parole non servono. Questa gente è sorda, ha la faccia come il culo, non gliene frega niente di verità, giustizia, informazione. Certo che Berlusconi " gli italiani che mi hanno dato il consenso" se li è impanati proprio per bene: non si informano, odiano tutte le prese di posizione diverse dalle loro così per partito preso, senza neanche cercare di capire se chi li rappresenta è davvero un ladro e un delinquente. Una cosa è certa,. chi si fa rappresentare da un disonesto è un disonesto pure lui. La frase "Dimmi cosa leggi e ti diro chi sei" andrebba sostituita con: "dimmi da chi ti fai rappresentare e ti dirò chi vorresti essere".
Comunque, Buon Natale a tutti i cittadini italiani, e ho scelto la parola "tutti" volutamente, anche se ci facciamo dividere dai partiti politici e litighiamo tra di noi. Che demenza.

Marco A., Cogliate Commentatore certificato 17.12.09 11:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://ilblogdilameduck.blogspot.com/2009/12/la-pd-e-iscritta-berlusconi.html?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+blogspot%2FLNHt+%28L%27Orizzonte+degli+Eventi%29

MERCOLEDÌ 16 DICEMBRE 2009
La P2 è iscritta a Berlusconi (*)

La tentazione dell'incendio del Reichstag da accreditare falsamente agli oppositori è sempre irresistibile soprattutto tra i wannabe dictators e i dittatorelli ormai bolliti che sanno di avere politicamente un piede nella fossa.
Altro che "smorzare i toni" come ancora si illudono il Napolitano e Don Bersani.
Il nano ammaccato è alle strette e le sta studiando tutte, con i compagni di grembiule e compasso che hanno rispolverato "Il manuale del perfetto piduista" contenente il materiale eversivo necessario per 1) sviare l'attenzione dalle vicende giudiziarie che lo riguardano; 2) abbindolare il suo elettorato anencefalo; 3) cercare di impietosire perfino chi lo tiene accoccolato sui testicoli.

Tutto fa brodo per alzare l'audience e mettere in moto l'applausometro, compreso rispolverare gli armamentari della strategia della tensione proprio in concomitanza con il quarantennale dell'inizio di quell'altra strategia della tensione, quella di Piazza Fontana di matrice neofascista.
Un attentato quasi patetico (non tutti si meritano dei Von Stauffenberg come cospiratori), un secondo attentatore che tenta di intrufolarsi nell'ospedale di notte dove è ricoverato l'impaziente e che si porta dietro non un cuscino (come nel "Padrino") ma un set di mazze da hockey. Apperò!
Infine una bombetta "quasi affettuosa" rivendicata dai soliti anarchici tuttofare che si portano su tutto.

Continua nei sottocommenti)


Ma non è che il porco di arcore se la sta fugando in svizzera o a panama? Foto del ritorno a casa incerottato, nessuna?

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.12.09 11:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il potere non è berlusconi e la sua combriccola!
-----------------------
e chi allora?
diccelo su, non tenerci sulle spine
curi oso
---------------------------------------

Berlusconi è solo un'immagine del potere, così come tutti i governi!
Chi è il potere? Non lo vedi?
Non vedi che la politica e l'industria sono sotto i calcagni della grande finanza?
Non c'è più da un pezzo il primato della politica!
E la politica vera la fa chi sta al vertice della catena di comando, non i subordinati, che eseguono e basta!

sancho . Commentatore certificato 17.12.09 11:23| 
 |
Rispondi al commento

SCOMMETTO CHE APPENA RIMESSO ANDRA' A PERDONARE IN CARCERE IL PROPRIO AGGRESSORE.
PERALTRO ANCHE GIOVANNI PAOLO II ABBRACCIO' ALI' AGCA.

M. Mazzini 17.12.09 11:22| 
 |
Rispondi al commento

E' ARRIVATA LA STANGATA PER GLI EVASORI E LE MAFIE.

NEL NUOVO "SCUDO FISCALE" L'ALIQUOTA PASSA DAL 5% AL 6%.

Paolo R. Commentatore certificato 17.12.09 11:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/la-mafia-e-i-silenzi-di-silvio/2117392&ref=hpsp

La mafia e i silenzi di Silvio
di Lirio Abbate
I pm di Palermo a Palazzo Chigi per interrogare Berlusconi. Che scelse di tacere. Ecco i quesiti che gli volevano porre. Per chiarire l'origine dei capitali di Fininvest. In edicola da giovedì

Ci sono domande che lo inseguono da circa trent'anni, che tornano periodicamente alla mente di imprenditori, politici e investigatori. Sono i 'buchi neri' della vita professionale del cavaliere Berlusconi, affiorati durante indagini sulle presunte collusioni mafiose. Interrogativi semplici. Lo sono, perlomeno, per chi non ha nulla da nascondere. Gli investigatori ipotizzano che nelle casse che fanno capo alle aziende del premier potrebbe essere stato versato denaro proveniente dai traffici illeciti della mafia palermitana. Per i giudici avrebbe ricevuto finanziamenti "non trasparenti" fra gli anni '70 e '80. Dietro l'origine di queste fortune economiche, per gli inquirenti, si nasconderebbero i fantasmi del passato: incontri riservati nella 'Milano da bere' di trent'anni fa invasa dai siciliani, colloqui evocati da pentiti di mafia e testimoni. Ma di questi fatti Silvio Berlusconi non vuole parlarne nemmeno ai magistrati che processano il suo amico Marcello Dell'Utri accusato di concorso esterno in associazione mafiosa. Preferisce restare in silenzio davanti ai giudici. E attaccarli appena mette la testa fuori dall'aula giudiziaria.

Il codice di procedura penale gli ha consentito, sette anni fa, di avvalersi della facoltà di non rispondere, per via di un'inchiesta palermitana sul riciclaggio in cui era stato indagato e poi archiviato. Indagine che potrebbe essere riaperta se dovessero arrivare nuovi spunti investigativi.Era il 26 novembre 2002 ed il tribunale che processava Dell'Utri si era spostato nella sede istituzionale di Palazzo Chigi per sentire il premier nella qualità di 'indagato di procedimento collegato'.

(continua al link)

&#

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 17.12.09 11:20| 
 |
Rispondi al commento

PDL IL PARTITO DELL'AMORE???
Vuoi per lo stato confusionale in cui si trova ora Berlusconi, vuoi per lo stato confusionale in cui si trova da sempre Gasparri, ma hanno finalmento ammesso di essere il Partito dell'Amore!!! Ora si che si riescono a capire i criteri di scelta dei/delle candidati/e del PDL!!!
Cicciolina docet.


massimo orru (lianu), cagliari Commentatore certificato 17.12.09 11:18| 
 |
Rispondi al commento

LE AFFERMAZIONI VIOLENTE CONTRO LO STATO, CONTRO IL TRICOLORE, CONTRO BERLUSCONI, CONTRO LA REPUBBLICA ITALIANA, CONTRO LE ISTITUZIONI DA PARTE DELLA LEGA SONO TUTTE SCRITTE SULLE PAGINE DEI GIORNALI DEGLI ANNI 90 ED IO, ESSENDO STATA UN AMMIRATRICE DELLA LEGA IN QUEL PERIODO, LE HO TUTTE CONSERVATE.

LEGHISTI VENDUTI !!!!!!!

anna T 17.12.09 11:13| 
 |
Rispondi al commento

http://infoopinione.blogspot.com/2009/12/intervista-travaglio-di-el-pais-il.html

Intervista a Travaglio su "El Pais". Il Giornale, covo di sicari per eliminare i dissidenti.

mercoledì 16 dicembre 2009

Scrittore, giornalista, fondatore de "Il Fatto Quotidiano", discepolo di Indro Montanelli e collaboratore di Annozero (Rai2), Marco Travaglio (Torino, 1963) ha condannato senza riserve l'attacco a Silvio Berlusconi. Tuttavia, il suo nome è stato chiamato ieri in causa in Parlamento dal portavoce della maggioranza, Fabrizio Cicchitto, che ha accusato La Reppubblica, Il Fatto e Annozero di istigare l'azione violenta di Massimo Tartaglia. "Ripetono lo schema di gruppi eversivi degli anni settanta: nome e indirizzo del nemico", dice Travaglio.

Domanda. Cicchitto la accusa di terrorismo mediatico e di far parte di una rete "di odio".

Risposta. Ci limitiamo a raccontare la cronaca degli eventi. Peccato che siano brutti. In preda alla disperazione, si aggrappano a qualsiasi cosa: affermano che abbiamo inviato uno psicopatico ad attentare cotro Berlusconi. È il colmo, soprattutto è patetico pensare che un pazzo squilibrato oobedisca agli ordini di qualcuno

P. Un testimone dice di aver visto qualcuno che passa l'oggetto a Tartaglia.

R. Per fortuna ho un alibi!

P. Perché l'attacco alla stampa parte proprio dai giornalisti stessi de "Il Giornale"?

R. Loro non sono giornalisti, sono le guardie, sicari per eliminare i dissidenti. La notte dopo l'attacco, Cicchitto ha detto, nella televisione pubblica che la colpa dell'aggressione è di Annozero e di quelli che demonizzano Berlusconi. Da quel giorno siamo stati linciati in contumacia da Il Giornale. Oggi hanno detto i nostri nomi in Parlamento. Non incitare all'odio questo? Per loro è facile, sanno che quasi nessuno protesta. Solo Antonio Di Pietro ha fatto. Il Partito Democratico si è limitato a scusarsi per esistere.

(continua nei sottocommenti)


I bisonti?

I bisonti li hanno messi in fila ordinata verso il macello! Ed il teatrino della politica anima l'attesa del turno con fuochi d'artificio e giochi di prestigio!

sancho . Commentatore certificato 17.12.09 11:12| 
 |
Rispondi al commento

Aspetto anno zero come un bambino aspetta i regali di natale, questo sarà un natale grigio scuro per qualche politico, e probabilmente l'ultimo per quasi tutti quelli di questa classe.

Gianluigi M. Commentatore certificato 17.12.09 11:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ bannatus sum

"""già, proprio quello, (il Giornale ndr) esattamente come Repubblichella 2000 quest'estate sembrava Novella 2000 e non un giornale serio..."""

********

Giusto… ecco solo uno tra gli esempi di onestà, coerenza e serietà a partire dai piani alti del Giornale.it…

Berlusconi/ Feltri: Scuse a Boffo? Non ho motivi per scusarmi
02/09/2009

Feltri ci ripensa: Boffo va ammirato
4 dicembre 2009

Feltri chiede scusa a Dino Boffo
4 dicembre 2009

e le telenovelas continuano giorno dopo giorno :D

silvanetta* . Commentatore certificato 17.12.09 11:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"""Crisi, mezzo milione
di occupati in meno"""
--------------------------------------------------

Balla colossale...sti giornalisti comunisti!!!!

Si sono tutti licenziati in segno di protesta per l'attentato di domenica...

Tutto per amore di quell'amore di premier...

maurizio spina Commentatore certificato 17.12.09 11:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La lega probabilmente ha avuto l'insano pensiero di fondare una mafia del nord prima che quella del sud arrivi, basta osservere i loro comportamenti e le cronache giudiziare per vedere lo stesso "modus operandi"

l'amore, l'amore ma non 'l more mai

Il Santo Commentatore certificato 17.12.09 11:02| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=RQbfz5hyDTA&feature=related

STEPITOSOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

Anto Di Commentatore certificato 17.12.09 11:02| 
 |
Rispondi al commento

http://www.antimafiaduemila.com/content/view/23062/48/

''Dell'Utri telefonava a mafiosi, ho le prove''

16 dicembre 2009
Roma. ''Ho evidenze di telefonate di Dell'Utri ai mafiosi. Ci sono chiare prove che risultano dai tabulati, dei suoi contatti telefonici già all'origine della fondazione di Forza Italia.

http://www.youtube.com/watch?v=NdTYvtVdP8c (intervista radiofonica/video)


Ho dei dati inconfutabili che dimostrano come alcuni appartenenti di spicco a Cosa Nostra abbiano preso parte alla genesi del partito in Sicilia oltre che essere direttamente collegati ai soggetti che hanno compiuto le stragi del'93". E' quanto ha rivelato Gioacchino Genchi, consulente informatico per diverse procure, ospite di Klaus Davi nel programma tv Klauscondicio in onda su You Tube. "Alcuni telefoni legati a fondatori dei club di Misilmeri e di Brancaccio, che si riunivano all'hotel San Paolo di Palermo costruito per conto dei Graviano e ad oggi confiscato alla mafia, sono stati utilizzati - ha detto il consulente - per chiamare mafiosi, stragisti, altri soggetti ora pentiti e condannati all'ergastolo, anche per contattare a casa il presidente Silvio Berlusconi. Queste per me sono prove che dimostrano in modo indiscutibile il legame tra chi ha provveduto alla fondazione del partito in Sicilia e chi, a Milano o Roma, ha tirato le fila con i mafiosi. E Dell'Utri - conclude Genchi - é il soggetto che avvicina il Cavaliere a Palermo. Con lui non c'é stato solo un rapporto imprenditoriale ma da loro dipende l'intera genesi politica del partito". Genchi aggiunge nella intervista che "la mente di Cosa Nostra è sempre stata negli Usa. Prova ne sono i ripetuti viaggi del boss mafioso, Domenico Raccuglia, negli Stati Uniti fin dai tempi delle stragi del '92. Queste furono decise in America, non certo a Corleone''.

(continua nei sottocommenti)


Io sto con marco travaglio...

firme quota:

27000

in un giorno è mezzo

Zozzoni realizzate un sito con su scritto io sto con il nano e bossi (con motivazione)vediamo quanto fate

Giuseppe G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.12.09 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Berlino, 17 dic. (Apcom) - Le notizie che arrivano da Copenaghen "non sono buone", ha dichiarato stamattina da Berlino il cancelliere tedesco, signora Angela Merkel, pur augurandosi che il centinaio di capi di stato e di governo riuniti domani nella capitale danese per la Conferenza Onu sul clima possano riuscire comunque a raggiungere un accordo e salvare i negoziati. (fonte afp) Fcs
--------------------------------------------
E l'acqua si riempie di schiuma il cielo di fumi
la chimica lebbra distrugge la vita nei fiumi
uccelli che volano a stento malati di morte
il freddo interesse alla vita ha sbarrato le porte
un'isola intera ha trovato nel mare una tomba
il falso progresso ha voluto provare una bomba
poi pioggia che toglie la sete alla terra che è vita invece le porta la morte perché è radioattiva
Eppure il vento soffia ancora
spruzza l'acqua alle navi sulla prora
e sussurra canzoni tra le foglie
bacia i fiori li bacia e non li coglie
Un giorno il denaro ha scoperto la guerra mondiale ha dato il suo putrido segno all'istinto bestiale ha ucciso, bruciato, distrutto in un triste rosario e tutta la terra si è avvolta di un nero sudario e presto la chiave nascosta di nuovi segreti così copriranno di fango persino i pianeti vorranno inquinare le stelle la guerra tra i soli i crimini contro la vita li chiamano errori Eppure il vento soffia ancora
spruzza l'acqua alle navi sulla prora
e sussurra canzoni tra le foglie
bacia i fiori li bacia e non li coglie eppure sfiora le campagne accarezza sui fianchi le montagne e scompiglia le donne fra i capelli
corre a gara in volo con gli uccelli
Eppure il vento soffia ancora!!!


Alessio Onofri, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.12.09 10:58| 
 |
Rispondi al commento

SE CONTINUA QUESTA EMORRAGIA DI DISOCCUPAZIONE PRESTO LA POVERTÀ CI PORTERÀ AD INCATTIVIRCI ANCORA DI PIÙ.
POI NON PENSO CHE VOLANO STATUETTE E MONETINE!
CHE FINE DI MERDA HA FATTO STO PAESE!
QUESTI SONO I RISULTATI DI ANNI DI PARASSITISMO.
GENTE CHE HA STUDIATO UNA VITA, PER FINIRE A CUOCERE PATATINE FRITTE DA MC DONALD'S!
MA QUELLO CHE E' ANCOR PEGGIO E' VEDERE CHE AI POSTI DI POTERE E DI COMANDO CI SONO SEMPRE I RACCOMANDATI CHE NON SANNO FARE UN CAZZO!
BASTARDI! CI SIETE RIUSCITI A DISTRUGGERE UNO DEI PIÙ BEI PAESI DEL MONDO!

Giuliano C., scassacazzaia Commentatore certificato 17.12.09 10:58| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

TRA LE ALTRE:

IL CRAC DEL VILLAGGIO SKIPPER A UMAGO,COINVOLTO L'IDIOTA DI STEFANO STEFANI,EX SOTTOSEGRETARIO AL TURISMO.

LA SEGRETARIA LEGA NORD CON 8 KG DI COCAINA,PER CARITA',QUELLA ERA PER TUTTO IL PARLAMENTO.

ADESSO STO PROSPERINI CHE,SICURAMENTE DIRANNO CHE E' INNOCENTE.........

MA STA LEGA NORD E' UN'ASSOCIAZIOE A DELINQUERE?


CHARLES BUKOWSKI

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 17.12.09 10:57| 
 |
Rispondi al commento

"i medici domani dimettono berlusconi"........NOOOOO...EVVIVA !!

juan miranda 17.12.09 10:54| 
 |
Rispondi al commento

Cosentino-Zanna Bianca della Porta Girevole dove si entra mafiosi e si esce leghisti . Non merita neppure di essere pisciato in culo . Figurarsi se merita una morte 'eroica' sul campo di battaglia . Un cialtrone che quando scorreggia le cadono le emorroidi.

Odiare è una cosa ,organizzare lo sterminio fisico dell'oggetto della propria avversione è un'altra cosa . Ancora peggio se per 'legge'.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 17.12.09 10:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.byteliberi.com/2009/12/decreto-anti-sky-ecco-il-governo-piu-liberale-degli-ultimi-150-anni.html

Decreto anti-Sky, ecco il governo più liberale degli ultimi 150 anni
16 dicembre, 2009 by while

Quando la smetteranno gli italiani di vivere la politica come tifo calcistico? Quando cominceranno ad aprire realmente gli occhi per vedere e giudicare obiettivamente che un governo con questo enorme conflitto d’interessi non può fare il bene del paese?Non è difficile. E’ come fare due più due. Ma il berlusconiano, indottrinato, sedato e rincoglionito dall’informazione feltriana, non ci riuscirebbe nemmeno con un pallottoliere fra le mani.Un parlamento che deve correre dietro ai capricci di un leader che, per dirla alla Fini, scambia il consenso popolare con la monarchia, non può legiferare pensando ai veri problemi dell’Italia, pensando alla crisi, pensando al debito pubblico in costante aumento, pensando alle famiglie che non arrivano a fine mese, pensando ai milioni di ragazzi precari senza un futuro perché sono i nuovi schiavi da call center.Nell’agenda delle priorità del governo, dopo “(in)giustizia-salva premier”, viene subito “impero economico del boss”. Ed ecco che un governo di destra, che si annuncia da sempre come liberale, pensa ad una legge che fa a pugni con il libero mercato e che in piena crisi potrebbe mandare a casa molti lavoratori solo per avvantaggiare il gruppo Mediaset sul gruppo Sky.Era abbastanza fresca la notizia che Sky stava per arrivare al primo posto per introiti pubblicitari, ma questo al monarca pluriprescritto ovviamente non andava giù. Ecco infatti che arriva all’ennesima legge ad personam.Il decreto anti-sky prevede che le tv a pagamento riducano per legge l’affollamento pubblicitario dal 18 al 12 per cento: ogni ora verranno trasmessi al massimo 7,2 minuti di pubblicità anziché 10,8, con una consistente perdita di guadagni.

(continua al link)

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 17.12.09 10:51| 
 |
Rispondi al commento

L'avidità di B, il suo desiederio spamsodico di possedere e contraollare tutto e tutti è mostruoso
Il suo ego è talmente smisurato da concepire se stesso solo come un enorme buco nero che non sarà mai soddisfatto per quanto potere si possa dare e per quanta libertà nell'altro possa reprimere
E' una psicosi agghiacciante a cui la cinica determinazione della Lega dà un sostegno infinito
B conosce solo uno scopo: l'accaparramento assoluto
Non c'è posto in questa sindrome per una democrazia
L’accaparramento è un fenomeno che, per riempire l’avidità di uno, spoglia un altro, come avviene per i beni materiali. Il possesso assoluto e totalitario non è mai una forma d’amore, proprio perché, imprigionando l’altro, lo nega. Ma chi è avido di cose altrui vuol dire che non si basta, dunque che è vuoto dentro. Il possesso affettivo, come quello materiale, nascondono un vuoto d’anima, un difetto della psiche. Nel caso di B questo difetto è abnorme.

da Masada 1848. Psicoanalisi, Jung lezione 10

clicca il mio nome

viviana v., Bologna Commentatore certificato 17.12.09 10:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://italiadallestero.info/archives/8587

Berlusconi viene erroneamente sottovalutato come un tipo eccentrico
Articolo di Personaggi d'Italia, pubblicato domenica 13 dicembre 2009 in Svizzera.

“Un primo ministro con le palle”: Berlusconi parla ex cathedra al Congresso del Partito Popolare Europeo.

Nulla più stupisce di lui: dichiarazioni sconcertanti, volgarità, calunnie. Qualunque cosa dica Silvio Berlusconi, si perde nell’immensità delle sue precedenti esternazioni sconcertanti, volgari e calunniose. All’estero è da tempo ormai che il primo ministro italiano non viene più preso sul serio. Lo si crede un personaggio eccentrico della politica, un pagliaccio. Ma quasi nessuno lo ritiene un pericolo.

Un esempio particolarmente eloquente di quanto detto ci è stato offerto giovedì a Bonn quando è intervenuto al Congresso del Partito Popolare Europeo. Berlusconi stava tenendo un discorso. Tra il pubblico sedevano alcune alte cariche di paesi europei con un governo conservatore. Anche Angela Merkel, il cancelliere federale tedesco, era tra loro. Era pertanto un contesto ufficiale e internazionale, che vedeva la presenza di personaggi di alto livello. Non si trattava certo del palcoscenico di un programma di cabaret.

Continuo golpe delle parole

Berlusconi ha cominciato il suo discorso, ha raccontato una barzelletta autoironica e ha fatto ridere il pubblico. E poi ha attaccato con violenza inaudita il potere giudiziario del suo paese. Ha dichiarato che nella magistratura si sarebbero insinuati degli uomini della sinistra e che essa vorrebbe rovesciarlo. La Corte Costituzionale, il tribunale supremo italiano, è stata definita dal pluriaccusato premier di essere un “organo politico”. Sarebbe composto da persone nominate da tre presidenti della Repubblica di sinistra che avrebbero come loro unico obiettivo quello di perseguitarlo e di impedire al suo governo di governare.

(continua al link)

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 17.12.09 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Crisi, mezzo milione di occupati in meno.

Mannaggia, Silvio. Son bastati tre giorni di ospedale e guarda cosa è successo in tua assenza.
Ora ti tocchera' crearne un milione e mezzo. Forza, che non ti odia nessuno.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 17.12.09 10:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Ero ancora bambino quando sono sbarcato in America dalla nave degli emigranti"

"Quest'anno i nipoti, che sono nati qui a Little Italy, mi hanno regalato una vacanza in Italia, per rivedere la mia patria !"

"Che delusione... era tutto cambiato, niente era più come lo ricordavo"

"Anche il Duce ... Mi è sembrato così rimpicciolito !!! "

Buongiorno CITTADINI !!!

Il Santo Commentatore certificato 17.12.09 10:42| 
 |
Rispondi al commento

odio i troll!

quindi se uno di loro dovesse finire sotto una macchina, sappiate che il mandante, od autista, sono io!

Mauro Medeot ( mandi) Commentatore certificato 17.12.09 10:42| 
 |
Rispondi al commento

È GIÀ NATALE

B. REGALA UNA TV
di Caterina Perniconi

dal Fatto Quotidiano di oggi

Grandi e sottili scatoloni.

Si muovevano goffamente i deputati del Popolo della libertà che hanno ritirato ieri il loro regalo di Natale nel Palazzo dei gruppi parlamentari.

All’interno la Ferrari dei televisori: l’ultimo modello della Samsung, 23 pollici full hd.

Ufficialmente è un cadeaux del gruppo parlamentare, ma difficilmente il partito potrebbe accollarsi quella spesa.

Tutti gli indizi lasciano pensare quindi allo zampino del presidente del Consiglio.

E’ Berlusconi, infatti, che ogni anno, durante la cena di Natale consegna i suoi “pensieri” ai fidi onorevoli.

L’anno scorso i deputati hanno ricevuto un orologio Locman e le donne una collana con pendente di diamanti, smeraldi e rubini.

Ma ci sono stati regali più ingombranti: nel 2004 il premier regalò a tutti i parlamentari un tapis roulant della Tecnogym per tenersi “in forma”.

Quest’anno meglio essere “informati”.

silvanetta* . Commentatore certificato 17.12.09 10:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Istat: disoccupazione 8,2%!

Ma veramente si vuole far ricadere la colpa per gli scioperi per la scesa in piazza, per la statuetta lanciata al nano, per la banba di oggi a Travaglio Santoro la Repubblica ecc?
Ma va la, ma va la, ma va la come dice il doppio stipendiato Ghedini!

Se tutti avevano un lavoro che dava dignita' alla persona...scenderebbero in piazza? Lancerebbero statuette, farebbero scioperi??
Il nano e i suoi ministri cercano di mungere questa storia per tutto il vantaggio politico che possono ricavarci e nel frattempo far cadere la colpa a persone come Travaglio che per il suo giornalismo ha anche ricevuto un premio onorario dall'estero o a Santoro che espone la verita' dello stato di cose.
La macchina propagandistica del nano e' a pieno regime per estrarre tutto il vantaggio da questa vicenda cercando di scaricarsi la responsabilita' dell'andamento del paese!
La colpa e' loro e solo loro no di giornalisti che fanno vero giornalismo esponendo la realta' dello stato di cose!

Qualcuno ha mai visto una minima riforma sull'occupazione da questo governo?

John B 17.12.09 10:39| 
 |
Rispondi al commento

http://italiadallestero.info/archives/8593

Berlusconi: informazione finita
Articolo di Economia salute e ambiente, pubblicato sabato 12 dicembre 2009 in Germania.

l Capo di Governo Berlusconi vuole centralizzare in Italia la redazione giornalistica della sua emittente.

“Protesta!”, dicono da mercoledì [9 dicembre, NdT] i circa 350 giornalisti della società televisiva italiana Mediaset. Quest’ultima è parte dell’impero mediatico del Capo di Governo Silvio Berlusconi, il cui figlio Pier Silvio è il suo vicepresidente. Il motivo del malumore dei dipendenti: il presidente di Mediaset Fedele Confalonieri ha annunciato la creazione di una agenzia di stampa interna all’azienda che produca i notiziari televisivi per tutti i canali della società. Finora le redazioni giornalistiche dei tre canali Mediaset Canale 5, Rete 4 e Italia 1 hanno lavorato autonomamente.

L’agenzia sarà composta da 100 giornalisti che verranno reclutati dalle tre redazioni già esistenti. In questo modo la produzione dei servizi verrà centralizzata, cosa che porterà ad un considerevole risparmio. A quanto si dice le tre redazioni giornalistiche continueranno a restare indipendenti solamente per l’informazione politica. Il sindacato dei giornalisti teme la riduzione di parecchi posti di lavoro e preannuncia azioni di protesta.

Piani simili ci saranno anche nella ORF [emittente televisiva nazionale austriaca, NdT] come è stato annunciato venerdì: dal 2010 ci sarà in radio un “ufficio informativo centrale”, da cui verranno controllate le notizie dal canale radio Ö1 e quelle regionali, le informazioni del Teletext e di Ö1-online. Dal 4 gennaio potrebbe esserci per Ö1 e per le radio regionali di ORF un unico format d’informazione.

Sotto pressione. Secondo i responsabili di Mediaset, la nuova agenzia è conforme alla necessità di razionalizzare i costi del servizio informativo dei tre canali.

(continua nei sottocommenti)



BLOCCARE LA RETE......GANDHI...

LORO SONO PERFETTAMENTE CONSAPEVOLI CHE LA RETE ENTRERA' IN POLITICA IN MANIERA SEMPRE PIU' DECISIVA FINO A CAMBIARE IL DESTINO DEI GOVERNANTI E DEI PAESI.. LORO LO SANNO...

LORO SANNO E HANNO PAURA NELL'AVER PRESO ATTO CHE IL GESTO DI TARTAGLIA AVREBBERO VOLUTO FARLO MIGLIAIA DI ITALIANI.. LORO LO SANNO..

LORO LO SANNO CHE HANNO BUONA PARTE DEL CONSENSO GRAZIE AL CONFLITTO D'INTERESSI DEL LORO PADRONE ...LORO LO SONNO

LORO LO SANNO DI ESSERE DEI SERVI AGLI ORDINI DEL LORO PADRONE ,PERCHE' SENZA IL PADRONE LEADER LORO NON HANNO PIU NESSUNO.. SONO UNA BRANCO DI SERVI PASSATI DAI SOCIALISTI DEMOCRISTIANI PASSATI A FORZA ITALIA.. VENDUTI PRIVI DI QUALSIASI VERA' IDENTITA.. LORO LO SANNO E STANNO TREMANDO..

LORO SANNO CHE LA RETE LI SEPPELIRA'.. E PIU TENTERANNO DI SOPPRIMERE LA LIBERTA' PIU QUESTO CLIMA DI OSTILITA' SALIRA'.... QUANDO I DISOCCUPATI SARANNO TRE QUATTRO MILIONI SARA' DURA TENERLI A BADA...

BLOCCARE LA RETE? BLOCCARE MANIFESTAZIONI DI DISSENSO?

GANDHI DISSE: POTRANNO AVERE IL MIO CORPO MA NON AVRANNO MAI LA MIA UBBIDIENZA!

GANDHI DA SOLO HA LIBERATO MILIONI DI INDIANI DALL'IMPERO BRITANNICO..

NOI SULLA RETE SIAMO MILIONI E POTREMMO RIDARE LIBERTA ALL'ITALIA DA QUESTA CLASSE POLITICA, DESTRA SINISTRA, VERGOGNOSA!!!!!!!

LORO LO SANNO...

ivan attorami 17.12.09 10:36| 
 |
Rispondi al commento

...
quindi in pratica per Travaglio era normale che Hitler odiasse gli ebrei...
Bannatus Sum

============================

Vado a memoria ma, non mi pare che Hitler si sia solo limitato ad odiarli.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 17.12.09 10:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' INCREDIBILE SENTIRE QUESTI MINISTRI DELLA LEGA
LAMENTARSI DELLA VIOLENZA,DI DIPIETRO ECC,
MA CHI PENSANO DI PRENDERE IN GIRO,LORO CHE DEL
RAZZISMO , E RIPETO RAZZISMO VERO E PROPRIO, STANNO
BASANDO TUTTA LA LORO POLITICA .NEANCHE PIU' IN ALABAMA NN CI SONO PIU' CERTE LEGGI RAZZISTE , LORO CHE
PROPONGONO AUTOBUS SEPARATI TRA BIANCHI E NEGRI SICURAMENTE NON ISTIGANO VIOLENZA.
FORSE QUEI MILITANTI DELLA LEGA CHE ANNO PESTATO
QUEI CAMERIERI ALBANESI DENTRO IL RISTORANTE A VENEZIA MENTRE LAVORAVANO ,FORSE NN VOLEVANO ESSERE VIOLENTI, LA LISTA E' LUNGHISSIMA.
UN SUGGERIMENTO PER IL PROSSIMO DECRETO LEGGE...
OBBLIGO AI NEGRI CHE VIAGGIANO NEI MEZZI PUBLICI
E CHE OCCUPANO POSTI A SEDERE ,AD ALZARSI E LASCIARE IL POSTO AI BIANCHI.

paolo b 17.12.09 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Mentre si discute di falsi problemi il vero potere ci toglie diritti e libertà.
Buttano un osso e tutti a litigare e sbranarsi sull'osso mentre le decisioni importanti vengono prese in modo indisturbato.
Centinaia di anni di lotte per i nostri diritti buttati all'ortica in un periodo brevissimo nella più totale apatia e rassegnazione.

filippo l. Commentatore certificato 17.12.09 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Alèèèèèèèèèèèèèèèèèèè evvaiiiiiiiiiiiiii!!!!

Volantino di rivendicazione da 4a elementare con citazione dal "bombarolo" di DeAndrè, peraltro incompleta, nella sede di Libero (la cui sede di Genova è foriera di farneticanti comunicati)!!!!!

Mazza!
Sti cazzo di geni dei servizi che devono ideare sti cazzo di falsi attentati li assumono alla scuola Radio Elettra???

E li pagheranno pure tintinnanti eurini a zero plurimi!!!!

Forza ragazzi à pista anarchica è dietro l'angolo pure per la profanazione der Duometto...
Un ultimo sforzo...una mini confessione der Tartaglia eeeeeee er giochetto è fatto...

Scelleratezza mattutina...

maurizio spina Commentatore certificato 17.12.09 10:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutte le tv stanno lavorando per criminalizzare l'IdV, Annozero, il gruppo Espresso, pure l'Unità: vogliono trovare gruppi e persone da colpire. Dietro questo atteggiamento ci sono chiari messaggi mafiosi.

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 17.12.09 10:29| 
 |
Rispondi al commento

dopo la famiglia e la ragazza ,per me la vita è la rete,
se censurano anche di poco la RETE, SI COMINCIA A DIVENTARE DELINQUENTI PER TUTELARE LA LIBERTà CONTRO QUESTI COMUNISBERLUSCONIANI.

PREPARATE LE RONCOLE SCENDIAMO IN CAMPO E BUON LAVORO.

aldo casula, cagliari Commentatore certificato 17.12.09 10:27| 
 |
Rispondi al commento

cio bbbe ascolata la proposta di luca giannantoni mi pare buona. E fatti vedere ad annozero altrimenti il grande pubblico ti dimentica.

roberto c., Trento Commentatore certificato 17.12.09 10:27| 
 |
Rispondi al commento

Interessante, cambio di strategia?

Andrea Tessaro 17.12.09 10:25| 
 |
Rispondi al commento


le mani lega(te)

www.youtube.com/watch?v=0kBq4ZYGSMU

EdoHard Commentatore certificato 17.12.09 10:15| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, è ora di cavalcare l'onda, di spingere sull'acceleratore, il castello di carta sta cadendo dall'interno, noi dobbiamo solo soffiare un po' per buttarlo giù.
E poi, come ogni volta ti consiglio, lo vuoi fare questo canale satellitare?Possibile che i maghi e i venditori di pentole sono sul satellite e tu continui ad ostinarti!?
E poi, se la provvidenza vorrà che ti invitino a qualche trasmissione(ma ci credo poco) ti chiedo di parlare con gli stessi toni con cui ti sei rivolto alla commissione parlamentare quando hai presentato il progetto di legge Paralmento pulito(a proposito che fine hanno fatto le nostre firme?Sono già state utilizzate come carta da culo?)

Cosimo Lazzaro 17.12.09 10:12| 
 |
Rispondi al commento

ANNOZERO stasera ore 21 rai 2

I Mandanti

Uno squilibrato che lancia sul viso del Presidente del Consiglio una statuetta ferendolo in modo grave e’ il frutto del clima di grande polemica degli ultimi mesi nel Paese?

Questa e’ l’interpretazione di alcuni esponenti del centrodestra dell’aggressione a Berlusconi in piazza Duomo a Milano: si indicano come responsabili morali del gesto alcuni esponenti politici, giornalisti, opinionisti che stanno raccontando quello che accade in Italia.

Abbassare i toni e’ la formula piu’ usata in questi giorni, mentre sui giornali, in tv e nello stesso Parlamento lo scambio di accuse ha raggiunto livelli altissimi.

Ospiti in studio il leader dell’Italia del Valori Antonio Di Pietro, l’esponente del Pdl Maurizio Lupi, Pierluigi Battista del Corriere della Sera e l’esperto di sicurezza Andrea Nativi.

silvanetta* . Commentatore certificato 17.12.09 10:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La destra? la sinistra?

Sono solo scomparti della stessa matrix!
Fino a quando il pensiero rimmarrà imprigionato nella matrix, si starà come foglie secche in balìa dei venti. Di venti artificiosi e artificiali.
L'amministratore è fuori dalla matrix e continuerà a gestirla indisturbato.


sancho . Commentatore certificato 17.12.09 10:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I giornalisti italiani sono veramente particolari..
l'altro giorno seguivo la conferenza stampa di Mourinho (l'allenatore dell'inter reo di aver insultato un giornalista del Corriere dello sport)dove mancavano i giornalisti della carta stampata per solidarietà con il collega insultato..
e mi domando:
E' possibile che per delle cazzate i nostri giornalisti tirino fuori le palle, mentre quando si tratta di cose serie (libertà di stampa, denunce a giornali dissidenti, editto bulgaro, bugie su Enzo Biagi post mortem,killeraggio mediatico, etc. etc.)i nostri mettano la testa sotto la sabbia come gli struzzi. Quando la Berluscocrazia finirà con che faccia e quale credibilità continueranno a fare il loro mestiere?
e noi ci ricorderemo?

josto podda 17.12.09 10:03| 
 |
Rispondi al commento

«La decisione è avvenuta, a Roma naturalmente» ha sibilato Galan nel suo breve comunicato. «Considero quanto avvenuto peggio di un tradimento - ha concluso il presidente veneto - e cioè un errore. Ora mi prenderò il tempo necessario per riflettere tentando di capire regole e modalità di un modo di fare politica che non condivido ma che posso tentare di comprendere».

http://www.gazzettino.it/articolo.php?id=84545&sez=REGIONI

franco antonio perrone, verona Commentatore certificato 17.12.09 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Ottima idea quella di Maroni! Bisogna "azzannare" quelle pagine (non i siti) frequentate da delinquenti che istigano a delinquere e nuociono a quei poveri psicolabili che, invece di stare tranquilli e curare la propria malattia, vengono aizzati, vigliaccamente, a commettere atti criminali per poi inneggiare alla libertà di stampa e contro le Autorità costituite. Altre vittime i giovani impreparati che, leggendo detti siti (questo compreso), pensano che la lingua italiana, la cultura,la riservatezza,l'educazione civica e verbale, il rispetto per gli altri e per le altrui idee, siano cose da calpestare a piacimento!! Torniamo alla critica costruttiva, non urlata e volgarizzata, usando i mezzi che la società civile e le leggi ci mettono ampiamente a disposizione, a cominciare dalla tanto amata Costituzione!

Volatile pn 17.12.09 10:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io spero che non facciano una cosa del genere perchè allora penso che ci sara' veramente uno scontro che loro non se lo inmaginano neanche

Lino S., Forlì Commentatore certificato 17.12.09 10:01| 
 |
Rispondi al commento

“Niente bavagli”: la rivolta della Rete

Dal Fatto Quotidiano di oggi

SITI MOBILITATI. GIALLO SU GOOGLE: SPARITE LE IMMAGINI DEL PREMIER FERITO
di Federico Mello

La Rete è in subbuglio per le nuove misure su Internet annunciate dal ministro dell’Interno. Stamattina in Cdm Maroni chiarirà finalmente cosa hanno elaborato i suoi tecnici al Viminale.

Finora ha proceduto con accelerazioni - “proporrò delle misure del Web” - e dopo gli interventi di Fini e Napolitano, con frenate - “non vogliamo fare leggi speciali”.

Questo mentre violenti cori televisivi si sono alzati dagli studi Porta a Porta e Pomeriggio cinque per chiedere d’imperio “la chiusura dei siti”.

Il fatto certo è che il governo è intenzionato a legiferare su Internet e ritiene non sufficienti le leggi esistenti per “istigazione a delinquere” e “apologia di reato”.

Negli Stati Uniti non c’è alcun reato specifico rispetto a Internet ma se qualcuno apre un gruppo Facebook “Uccidete Obama” dopo poche ore si trova l’Fbi alla porta.

“In Italia bisogna legiferare con urgenza” dice il tormentone del governo. Capiremo oggi se Maroni metterà dei “filtri” ad alcuni siti, o darà ai giudici delle indagini preliminari (Gip) nuovi strumenti per chiudere siti senza passare dal pm.

Ieri il ministro ha spiegato:
“Sulla Rete devono applicarsi gli stessi reati che si applicano per giornali e tv”.

Una dichiarazione che ha fatto salire un brivido lungo la schiena a blogger e gestori di siti: quest’estate con il decreto Alfano si intendeva applicare all’intera blogosfera le disposizioni in tema di obbligo di rettifica, nate per la sola carta stampata.

Una disposizione “ammazza-blog” denunciarono gli internauti: i blog sono attività semiamatoriali e non sarebbero in grado di adempiere gli oneri delle testate giornalistiche.
L’arcano sarà svelato oggi.

segue sottocommenti

silvanetta* . Commentatore certificato 17.12.09 10:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ascoltiamo e diffondiamo questa intervista fatta da PIERO RICCA a radio onda d'urto ...smettiamola di dare spazio e voce alla casta , almeno in rete diffondiamo le nostre di voci...

http://www.youtube.com/watch?v=gUbHhoKwSZI

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.12.09 09:56| 
 |
Rispondi al commento

Ma state tranquilli... E' SOLO RISIBILE POLITCA DEGLI ANNUNCI.

Da qualche tempo a questa parte (purtroppo) la maggioranza (che io ho votato, ahimè) ha adottato il "sistema Bush" ovvero usa molti media + o - compiacenti per lanciare continue campagne che io definirei "SPAVENTA LA BEGHINA" per poi correre in TV e prospettare "giri di vite" (un termine di merda visto che si riferisce alla Garota, antico strumento di tortura medioevale dell'inquisizione) cercando l'applauso della medesima beghina o tontolone di paese.

Su questa vicenda di Internet ho seguito varie trasmissioni.
A Matrix l'altra sera ad esempio l'impressione era che tutti i presenti in studio, a partire da Maroni, non avessero la MINIMA IDEA di cosa sia Internet, come funzioni e cosa comporti.
Ad un certo punto ad esempio il Maroni ha detto che "daremo al magistrato la possibilità tecnica di oscurare" un sito o addirittura un singolo post.
Ora questo è comico, evidentemente non sanno che per esempio FaceBook è hostato da cluster di oltre 12000 server sparsi per il globo ed ogni singolo post, di fatto, viene gestito da molti di questi e non sempre gli stessi.
Così come non sanno che "risalire agli autori" comporta un paio di giorni di lavoro x ogni post, ammesso che l'autore non usi un IP Ghost o Gopher per mascherarsi oppure non navighi da un albergo o ristorante (con IP locale assegnato dal server).

Insomma siamo di fronte a dei porelli che ignorano il 90% della materia e che pretenderebbero di mettere "contro la rete" un apparato (i tribunali Italici) che ancora oggi è li col ciclostilo, pacchi di carte tenuti assieme con la corda (sic!) e la "circolare" stampata.
Proprio a Matrix Maroni ha fatto l'esempio di sto gruppo "morte a Berlusconi" con 87.000 iscirtti in 24 ore.
Bene, vediamo l'apparato giudiziario Italiano se riesce a istruire 87.000 cause in 24 ore (che è una frazione misera dei 120 milioni circa di post e e-mail che gli Italiani scrivono ogni giorno).
Patetici.

Claude Milanese 17.12.09 09:55| 
 |
Rispondi al commento

CHE BELLO QUESTO BLOG!OGNI GIORNO LO APRO E MI ACCORGO CHE GIORNO DOPO GIORNO E' UN PUNTO D'INCONTRO PER TANTA GENTE,CHE CERCA E CREDE IN UN'ITALIA MIGLIORE,CHE SCRIVE I PROPRI PENSIERI,DESIDERI,CHE SI AMALGAMA E DIVENTA SEMPRE PIU' UNA FAMIGLIA.E' UN PICOLO GRANDE MIRACOLO.GRAZIE A TUTTI.GRAZIE BEPPE!

LA STORIA TI DARA' RAGIONE!

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 17.12.09 09:55| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

Licio Gelli faceva parte dei servizi 'segreti' argentini uomo notoriamente di destra. I bombaroli delle stragi erano di destra e manovrati dai servizi occidentali . Le Br dei crudeli utopisti che hanno solo portato vasi alla Samo della corruzione e del malaffare .E' vero che c'è la 'sinistra' dalemiana delle mani in pasta , ma è anche vero che, per il momento, è minoritaria . Non può permettersi un inciucio del tipo cancella reati . Può disertare l'aula nel momento della votazione , ma non lo può fare apertamente come , invece, lo sta facendo sfacciatamente e irridente il Padrino di Arcore .

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 17.12.09 09:53| 
 |
Rispondi al commento

RAGA !! Il disegno è chiaro distogliere l'attenzione sempre..( con la compiacenza della sinistra sorniona) con clima di tensione dai fatti che contano :

CRISI cosa fa il governo?

DEBITO ipotecato il futuro dei ns figli?

ATTACCO COSTITUZIONE/MAGISTRATURA

Grillo ha ragione come sempre.. se li vogliamo "fottere tutti" le prossime elezioni votare rappresentanti 5 stelle. Guardatevi i video di queste persone entrate già nei consigli comunali..se il vero popolo non pecorone.. si muovesse in questa direzione alle regionali un altro passo sarebbe fatto. Dipende da noi!!! Tutti dicono he fare??? bhe il fare è questo a mio parere , siccome è un movimento e non un partito non aspettatevi che le cose vi piovano addosso !!! Mio nonno partigiano ha deciso in autonomia di andare sui monti..( freddo,fame.. ) mica aveva internet!!! per capire ste cose.
Svegliamoci !!!

Un Italiano vero, che non sisente + rappresentato da questa banda di finti politici!!

stefano s., reggio emilia Commentatore certificato 17.12.09 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Arrestato l'assessore al Turismo della regione Lombardia Prosperini, PDL

........ma tu guarda, non bastava il clima d'odio alimentato anche dalla rete, adesso si mettono anche le toghe rosse a fare del loro meglio.......

povero silviuccio, quanti problemucci...

buongiorno blog

Calamity Jane* Commentatore certificato 17.12.09 09:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sono convinto che l´ aggressione al berlusca sia solo una montatura. Dalla sequenza delle foto si vede che il taglio sopra allo zigomo appare solo dopo che esce dalla macchina.
Inoltre il bollettino medico dice che ha perso mezzo litro di sangue... ma dove se non cé sanguinamento? guardate le gocce del sangue sul viso.. sembrano gocce sparse senza provenienza, vi sembra normale?

Io sono convinto che assisteremo presto alla perdono in diretta da bruno vespa.
Io ci penserei due volte nel credere a quello che si vede... la Tv e´finzione!e lui ha fatto sempre Tv... e poi e´una storia gia vista cn il 3 piedi.

Andrea Mo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.12.09 09:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Adesso è la Grecia

Adesso è la Grecia e poi Spagna, Italia ....

La stretta dell'élite dei banchieri sulla vita dei cittadini europei fa un altro giro di vite!
Ci hanno messi in un torchio e si divertono indisturbati a spremerci e comprimerci, ma noi guardiamo da un'altra parte!
Il "debito pubblico" ci fa sentire colpevoli e, al massimo, ce la prendiamo con i politici, e neppure con quelli che per primi ci consegnarono nelle loro mani, nelle mani dei carnefici. Noi adoriamo i nostri carnefici!
Ci torchiano, ci massacrano a piacimento, ma noi li lasciamo fare perché li amiamo!:)
Addirittura, per ringraziamento di quanto sono bravi nel massacrarci, hanno fatto uomo dell'anno il capo della FED.
Non si è mai vista nella storia un'umanità più minchiona e suicida di questa!

sancho . Commentatore certificato 17.12.09 09:42| 
 |
Rispondi al commento

FabrizioCicchitto

l'aggressione a Berlusconi armata da una campagna d'odio.

«La mano di chi ha aggredito Berlusconi è stata armata da una spietata campagna di odio: ognuno si assuma la propria responsabilità.

Ci auguriamo che questa aggressione e questo ferimento servano a qualcosa di più e che dal male venga qualcosa di bene.

veleni prodotti dalla campagna di odio che dura dal 1994.
Una campagna nella quale non è vero che siamo tutti uguali, visto che è stata condotta solo contro Silvio Berlusconi.

Dal gossip si è passato alle accuse infamanti di mafia fino a quella di essere dietro alla organizzazione delle stragi, condotta da Espresso-Repubblica, da quel mattinale delle procure che è "Il Fatto quotidiano", da "Anno Zero" e da quel terrorista mediatico che è Marco Travaglio.

Per non parlare di Di Pietro che evoca la violenza, quasi voglia portare lo scontro in una guerra civile fredda e poi in qualcos'altro.

Come se ne esce?
disinnescando con leggi funzionali
all'obiettivo il cancro dell'abuso dell'uso politico della magistratura.

Non si possono mettere sullo stesso piano le problematiche di chi vuole, forse con un linguaggio non troppo diplomatico, le riforme con dei Pm che hanno fatto trattenere il fiato al Paese in attesa che gli oracoli Spatuzza e fratelli Graviano pronunciassero le loro sentenze».

I più grandi statisti negli ultimi 150 anni.

Questi signori auspicano una guerra civile.

Aladino . Commentatore certificato 17.12.09 09:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Peccato che non abbiano la commissione a livello anche regionale per chiedere l'autorizzazione a procedere nei confronti di Prosperini altrimenti ci sarebbero comiche anche lì!!!!
La casta non ha provveduto a fare una legge anche per loro?????
Il PDL è quindi il partito degli inquisiti si tengono per le palle vicendevolmente come la catena di Sant'Antonio!!!!Viava l'italia!!!!
Quand'è che ci buttano fuori dall'europa????

oreste mori 17.12.09 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Forze armate e privatizzate.

Tutta la gestione della Difesa passa in mano a una società per azioni. Che spenderà oltre 3 miliardi l'anno agli ordini di La Russa. Così un ministero smette di essere pubblico.

Continua su:
http://espresso.repubblica.it/dettaglio/forze-armate-e-privatizzate/2117172&ref=hpsp

==================

Che stanno combinando al governo?

cettina. .., isola Commentatore certificato 17.12.09 09:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quanto più un uomo è incapace di vedere la propria parte ombra, tanto più la proietterà sugli altri diventando pericoloso
B è un malato psichico, crede di essere bellissimo, intelligentissimo, amato da tutti, onnipotente ed eterno. Già un'autostima così inflazionata è una patologia mentale che è estremamente inquietante se posta al vertice di uno stato
Il processo della proiezione in B è purtroppo una costante, da sempre ha accusato gli altri delle sue stesse pulsioni e oggi accusa il mondo intero di una violenza che non è altro che la sua
Che poi esseri spregevoli come Cicchito fungano da amplificatori di questa patologia è anche più inquietante. Un intero esercito di lacché esagera persino le esagerazioni patologiche di B, come avveniva nella cerchia dei generali di Hitler, più realisti del re, più folli del folle
Lo specchio distorto in cui l’io vede la sua parte nascosta proiettata sull’altro appare spesso nei personaggi estremi. Ci sono persone che lo applicano inconsciamente come un boomerang incompleto, incapaci di distinguere fra realtà interna ed esterna. E' frequente proiettare sugli altri frammenti della nostra anima inconscia; quello che ci dà più noia fuori è qualcosa su cui dovremmo lavorare di più in noi stessi, è il nostro problema. Pensiamo a quanti difetti troviamo negli altri, quante caratteristiche ci danno vere insofferenze, a volte paranoie. Più le nostre critiche sono rigide, fisse e forti, più è facile che ciò di cui incolpiamo il prossimo siano le nostre stesse colpe, quelle che siamo incapaci di riconoscere in noi, le parti ombra su cui dobbiamo lavorare. Un timido può essere un aggressivo mascherato, un umile può essere un prevaricatore mancato, un bigotto può essere attratto dall’immoralità ecc. Chi ordisce complotti vede ovunque complotti. Chi è violento trova violenza. Quanto meno saremo in grado di riconoscere la parte ombra, tanto più l’immagine che gli altri hanno di noi sarà difforme dalla nostra

Jung. Lez. 10
clicca il mio nome

viviana v., Bologna Commentatore certificato 17.12.09 09:38| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vogliono bloccare l'accesso a certi siti? Non riesci a raggiungere certi siti da scuola perche li hanno filtrati ?

Nessun problema!
Basta usare siti che usano web-based-proxy.

Si usano semplicemente mettendo l'indirizzo che volete vedere invece che nella barra degli indirizzi del browser lo mettete dove dice url e premete go!
I filtri sono inutili!Capito Maroni???

Scordavo, levate lo spunto da "remove scripts" o certe funzionalita' delle pagine che visitate potrebbero non funzionare.

ecco il link ...poi da li navigate dove vi pare e raggiungete siti che da scuola non potevate, e se vi filtrano anche questo sito ne troverete centinaia simili a questo su google, basta cercare la parola web-based-proxy senza trattini.

http://unstopway.com/index.php?e=no_hotlink#

qui potete scegliere altri siti per bypassare i filtri di Maroni se dovesse provarci.

http://www.aplusproxy.com/new/index.php

John B 17.12.09 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Le manette saranno anche rosse, ma di sicuro i soldi son sempre verdi.
Heila', Prosperini? Com'è la neve a scacchi?

Buongiorno blog

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 17.12.09 09:35| 
 |
Rispondi al commento

questa tv di regime è insopportabile anke da spenta: l'eco della ipocrisia è ormai ovunque.

sono anch'io uno che crede che aldilà della notizia quotidiana o scoop periodico ci siano una serie di irriducibili vizi originali che delegittimano questo esecutivo (anche quelli precedenti se cio' rasserena gli animi).

i temi sono tantissimi, evidenti e strombazzati ovunque. per mera riduzione della complessità ne espongo diligentemente 3:

- banche e criminalità organizzata hanno in mano il paese, si puo' pensare ottimisticamente che si mangino meno del 2% anno del pil ma le sbandierate vittorie dello stato sono una goccia nel mare che produce solo fastidio a tutti.
dopo 50 anni abbiamo la prova provata di sapere cosa non serve contro le mafie: quello che abbiamo fatto e facciamo perchè loro crescono progressivamente e senza argini. i pochi pirla (o terroristi si direbbe oggi) che cercano, in nome di un ideale, di contrastare il fenomeno fanno la fine di de magistris, dignitosa per carità ma destinato ad altro, con buona pace di morfeo che continua a credere che cio' sia normale.
- privilegi insopportabili, costi della politica, pensioni baby, occupazione pubblica, invalidità profuse come ammortizzatori sociali che ancora dobbiamo capire chi riuscirà a pagare. parlamento non eletto, indagati e condannati che decidono per tutti e politici di professione senza ricambi generazionali, a parte lacchè, zoccole, porta"borse", miracolati, funamboli, presentatori ... con buona pace di morfeo che continua a pensare che cio' sia espressione del paese.
- conflitto di interessi, qui non dico niente perchè è come parlare del sole tanto è accecante.

poi volendo ricordo le 5 stelle di beppe.

parlare degli effetti è disinformazione, fa perdere tempo e ci strangola.

infine, invece di gioire per le frenesie di legalità dei giovani li si etichetta come terroristi, con buona pace di morfeo cheperdiodevedormirealmeno 18 ore al giorno.

si leva un suono solo: comunista ...

niamo suppo 17.12.09 09:35| 
 |
Rispondi al commento

Anton, sono d' accordo con te. Il regime sta cercando di marginare uno scontento popolare sempre piu' pressante. L' unico che ha capito che la gente normale ne ha piene le scatole e' Di Pietro.

Ci minacciano con i filtri alla rete perche' vogliono intimorirci ma non ci riusciranno. E quindi noi dal canto nostro non dobbiamo smettere di denunciare, di prendere posizioni a favore della legalita', di dire cio' che pensiamo.

Un' Italia migliore e' possibile e bisogna continuare a immaginarla e volerla. Il fatto che ci siamo risparmiati una figura di merda al summit di Copenaghen e' gia' un' esempio concreto di quell' Italia che vogliamo.

Amedeo Ravina Commentatore certificato 17.12.09 09:34| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori