Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

In un Paese di ladri


processo_lungo.jpg
Se i disonesti potranno delinquere senza finire in galera, potranno farlo anche gli onesti. In fondo il processo breve è democratico. L'ingiustizia è uguale per tutti!
"ANSA - 20 gennaio, 13:26 ROMA, 20 GEN - Il Senato approva il ddl sul processo breve con 163 sì, 130 no e due astenuti. Il provvedimento passa ora all'esame della Camera. Hanno votato a favore Pdl e Lega Nord, contro Pd, Idv e Udc. Proteste dell'opposizione. L'Idv ha esposto cartelli con le scritte: 'Berlusconi fatti processare', 'muoiono processi Cirio-Parmalat'." Esultano invece: stupratori, pedofili, corrotti, collusi, stalking-isti, associati a delinquere, stupratori, associati per mafia, usurai, banche e chi più ne ha più ne può mettere...Il motto di quest'Italia è "Fanculo l'onestà!".Così tutti i sacrifici e le lotte dei nostri padri e madri per darci un futuro migliore in un paese libero ed onesto possono anche andare a farsi FOTTERE!". Carlo L., Ravenna

20 Gen 2010, 21:49 | Scrivi | Commenti (64) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Ciao Grillo, purtroppo la situazione in Italia è solo peggiorata e non di poco.
L'italiano si divide in due, l'onesto oramai sempre più stanco e stressato da questa vita da coglione e da pigliainculo, mentre l'altro sempre più audace e lestofante che ride e la fà sempre dietro le spalle degli onesti.
Il motivo perchè l'Italia sta fallendo o è addirittura già fallita? E' ovvio, solo un cretino investirebbe in questo paese e la crisi cioè i bisogni aguzza l'ingegno, ma non da noi purtroppo..

roberto 06.03.13 17:00| 
 |
Rispondi al commento

il vero colpevole e il vaticano perche muove i fili come un burattinaio occulto
e l'unico organismo che non e controllato
e nella sua banca ci si puo ripulire i soldi sporchi
hitler e stato aiutato dal messo del papa von papen ad uscire prima di galera e poi acostruire il partito nazionalsocialista
meditate gente meditate

cesare ds Commentatore certificato 23.01.10 23:36| 
 |
Rispondi al commento

ormai siamo sull'orlo della dittatura.."i miei avvocati mi hanno consigliato di non partecipare ai processi perchè sarei davanti ad un plotone di esecuzione"... "certi magistrati sono peggio di tartaglia"...etc... ma non sono gli stessi magistrati che combattono la mafia rischiando la pelle e processano un sacco di delinquenti ?? in collaborazione con le forze dell'ordine ovviamente... quelli non sono deviati comunisti ?? e cosa vogliamo dire poi del fatto che in basilicata il pdl candiderà
probabilmente una persona di origine araba ?? che ne pensa Bossi ?? e cosa avrebbe pensato Bossi se fosse candidato in veneto al posto del trombato
Galan ?? :-) ovvio che se è una persona onesta, capace e conosce i problemi della basilicata (??) ne sono bel lieto !! e poi ?? lodo alfano, legittimo impedimento, processo breve, etc.. ma non è che si pensa solo alla giustizia per colpa dei processi a cui il premier dovrebbe partecipare ?? e di tasse, criminalità, sicurezza e soprattutto occupazione quando ne parliamo ?? è stato anche riabilitato craxi per creare un precedente e screditato di pietro con presunti dossier inesistenti... per non parlare di
certe trasmissioni sulla rai e mediaset e di certi giornali (vedi tg1 ed il pomeriggio di rai 2).. scandalosi !! altro che travaglio, floris e
santoro.. ma tv e giornali non dovevano essere tutti comunisti ?? ed i giornalisti ed i magistrati che parlano male o sono contro il premier pure ?? forse sarebbe meglio pensare all'esilio... ma non del premier.. del
nostro... perchè se questa è la maggioranza e questa è l'opposizione beh diventa davvero difficile pensare di andare a votare e di potere cambiare davvero le cose.. i tagli vengano prima di tutto dagli stipendi e dalle pensioni dei politici riducendone anche il numero.. e smettiamo di parlare di cose di cui agli italiano nn frega niente o frega poco...ma soprattutto
mandiamo via la vecchia classe politica e dirigente..gente nuova..aria pulita.. questo ci vorrebbe Beppe !!

rocchi marco 22.01.10 05:25| 
 |
Rispondi al commento

La giustizia è un bisogno primario, soddisfatto anche nelle società più primitive. Se non c'è una giustizia pubblica, allora ci sarà necessariamente una giustizia privata o fai-da-te. Se qualcuno non ti paga un lavoro o ti ha consigliato investimenti sbagliati, lo riempi di legnate o assoldi un delinquente che lo faccia. La mafia ha sempre svolto questo tipo di servizi, di certo avrà molto più lavoro. In carcere non finirà più nessuno ma in ospedale o al cimitero sì.

Peter Amico 21.01.10 18:07| 
 |
Rispondi al commento

è il partito dell'amore che spinge all'odio, che genera violenza. chi è consapevole di subire un'ingiustizia accumula rancore e la frustrazione di non poter in qualche modo difendersi porta a pensare soluzioni estreme. leggo molti post violenti dove si parla di pistole e ghigliottine, la tensione sociale è destinata a crescere e con questa cresceranno limitazioni delle libertà personali che a loro volta innescheranno ulteriori reazioni violente. se non si riuscirà a ricondurre la politica nei suoi giusti binari al servizio della collettività, il cambiamento se mai ci sarà potrà solo essere cruento.
l'unica soluzione che vedo è quella di dare forza al solo vero partito di opposizione, se continueremo a disperdere il dissenso in mille rivoli e se continueremo a fare del pd il più grande partito "contro" il berlusconismo, questo ce lo porteremo dietro fino a vita. io non ce l'ho con chi vota pdl io ce l'ho e tanto con chi vota pd. state facendo il gioco di berlusconi

Sandro Taliani Commentatore certificato 21.01.10 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Beh, visto che ci lamentiamo sempre delle carceri stra-piene, dovremmo esser felici di sapere che d'ora in poi i processi brevi manderanno tutti in libertà, no?

Rat Man Commentatore certificato 21.01.10 17:29| 
 |
Rispondi al commento

anarchia semplice

aid 85 21.01.10 16:58| 
 |
Rispondi al commento

OH, finalmente sta per passare la AMMAZZA PROCESSI!!! Era ora, non ce la facevo più, ad aspettare...... BEPPEEEEEEE!!!! Per favore, mi consigli un paio di nomi dei tuoi avvocati???

Appena passa comincio a mandarli A FARE IN CULO TUTTI: i politici, i presidenti vari (Repubblica, Consiglio, Camere, imprenditori, etc etc etc) e chiunque osi alzare lo sguardo fino a guardarmi negli occhi... che poi vadano pure in tribunale a "chiagnere"... e basta, non se ne può più: ma credono di essere gli unici a saper esser disonesti, a sapere come si fa a rubare e a fare i furbi?? schiaffoni a due a due finchè non diventano dispari, ma facendo in modo di NON far loro avere una prognosi superiore ai 40 giorni, così sono lesioni semplici e non gravi (vedi caso Tartaglia)... oppure potremmo incominciare a violentarli: li incontri per strada, li prendi, li sbatti in un angolo e via!! (mi farebbe un po' schifo, diciamolo, sia che son donne, sia uomini: quella è feccia, e la feccia puzza, non voglio tanfare di disonestà) ......tanto ora c'è l'"ammazza processi", chi ci viene più a cercare??? Come? cosa dite? questo post rientra nella categoria "apologia di reato"??? ma scusate, di che reato parlate, se non ci sarà mai una punizione per via della decisione di un migliaio di pirla (non eletti, ma nominati dalle lobbies) che han legiferato una porcata come il processo breve??
Mi fanno ridere... han detto loro di scavare la fossa, e come automi si son messi a scavarla, senza sapere che alla fine metteranno dentro sia loro che noi... amen!!
Ci vediamo tutti nelle piazze per la raccolta firme, ragazzi... datevi da fare, scendete in campo, passate parola, costringete la gente a pensare con la propria testa, non a ripetere dogmi televisivi a memoria... stimolateli, piuttosto offendeteli, ma fateli pensare, insinuategli il tarlo del dubbio... se ti dicono "io non firmo, perchè son di destra/sinistra", tu rispondigli "e allora? lo sono anche io".. date i volantini anche ai poliziotti... baci

Claudio M., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.01.10 16:27| 
 |
Rispondi al commento

iniziamo con il ritirare i nostri depositi dalle banche......

lucio palla 21.01.10 15:26| 
 |
Rispondi al commento

questo tappo é sfiancante....ogni giorno si sente dei cazzi suoi e basta!! ma come si deve fare con questi italiani che lo sostengono...io non ne arrivo a capo!!!!

Ugo D., Nice Commentatore certificato 21.01.10 14:09| 
 |
Rispondi al commento

NEL PERIODO DOPO LA RIVOOLUZIONE SOVIETICA IN RUSSIA NEI PRIMA ANNI 20 UN OPERAIO
(DI CUI NON SI SA CHE FINE A FATTO )
SI PRESENTO DAVANTI AD UNA DELLE ASSEMBLEe popolari
DI FRONTE I FUNZIONARI POLITICI COMUNISTI E DI FRONTE AL ASEMBLEA POPOLARE FATTA DI OPERAI
DISSE MOSTRANDO UNO SCETRO
"QUESTO SCETRO E FATTO DI TRE MATERIALI

LA PRIMA PARTE E FATTA D 'ORO E RAPPRESENTA LA MONARCHIA I RICHI...

LA SECONDA E FATTA DI FERRO E RAPPRESENTA IL POPOLO

LA TERZA E FATTA DI LEGNO E RAPPRESENTA LA FECCIA .. I LADRI ...

LA parte "oro" in alto opprime la parte " ferro" al centro
ma se invertiamo le parti
si avra solo che
la parte "legno " in alto che opprimera sempre la parte "ferro" al centro

E IL NOSTRO PROBLEMA ITALIA INVECE DI CAMBIARE IL SISTEMA NOI VOGLIAMO SOLO CAMBIARE LA PARTE ......
NOI POSSIAMO E VOGLIAMO SCEGLIERE SOLO CHI CI FOTTERA ..........
NON CAMBIARE LE COSE ...
SIAMO SOLO DEI SCHIAVI E NON UOMINI LIBERI
PERCHE NON SAPPIAMO ESSERLO...
se fossimo uomini liberi di sicuro craxi non avrebbe lasciato vivo l italia
e neppure i suoi TANTI amici ....

stefano b., rovato Commentatore certificato 21.01.10 13:38| 
 |
Rispondi al commento

il problema del italia e quello che ci sono italiani CHE VIVONO NEL MEDIOEVO
nonostante che il nostro calendario sia datato
2010
noi siamo ancora nel anno 1000
CI LAMENTIAMO DEL BERLUSCA
MA PERCHE CI LAMENTIAMO DEL BERLUSCA ....
PERCHE E ANTISOCIALE??
OPPURE PERCHE E L ALTRA PARTE DEL SISTEMA POLITICO????
MORIRE SOTTO LA GHIGLIOTTINA OPPURE CON TAGLIO NETTO DELLA TESTA ATTRAVERSO LA SCURE DEL BOIA NON CAMBIANO LE COSE...
GLI ANTICHI STOICI RIPETEVANO IL DETTO CHE ..."SI MUORE IN 2 METRI DI ACQUA COME NEL PIENO DEL OCEANO "

IL PROBLEMA CHE L ALTRA PARTE ANTI BERLUSCONI E UGUALE A BERLUSCONI
LA STORIA E DI
UN LADRO CHE CI RUBA I NOSTRI AVERI ...
POI VIENE UN ALTRO LADRO CHE RUBA AL LADRO DEI NOSTRI AVERI ........
LA RISPOSTA CHE ENTRAMBI I CASI I NOSTRI AVERI SONO SEMPRE IN MANO DI UN LADRO
CAMBIARE IL LADRO NON E LA SOLUZIONE
CRAXI ERA ED E' SOCIALISTA (UOMO DI SINISTRA) COME ERA MUSSULINI DEL RESTO
e questo dimostra di che farina e fatta l opposizione
noi viviamo nel medioevo
dove c'era l imperatore
LA VOLONTA DEL IMPERATORE ERA ASSOLUTA
IL POPOLO SERVIVA SOLO PER FARE E DISFARE I VOLERI DEL IMPERATORE
NOI ABBIAMO 2 IMPERATORI DITTATORI IN LOTTA PER IL POTERE
E INVECE DI ELIMINARE I DUE IMPERATORI DITTATORI
CI FACCIAMO SCHIAVI DI UNA FAZIONE
CONTRO L ALTRA

IL SISTEMJA E MARCIO
NOI CAMBIAMO SOLO GLI STESSI UOMINI MARCI
MANTENENDO IL SISTEMA
INVECE NOI
DOBBIAMO CAMBIARE IL SISTEMA NON GLI UOMINI
UN SISTEMA PULITO E SANO NON AMMETTEREBBE UOMINI MARCI E CORROTTI

stefano b., rovato Commentatore certificato 21.01.10 13:20| 
 |
Rispondi al commento

che schifo!!
a quelli che votano PDL e Lega, andate tutti a fanculo!!!

simona s., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.01.10 13:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ormai abbiamo poche speranze. 1 - che la moglie del cavalcante non voglia piu' convivere con un puttaniere. 2 - che la nipotina del 'papino' si incazzi perche' vuole un regalo piu' consistente. 3 - che la escort pretenda di essere mandata in tv a fare la velinona. 4 - che Fini si stanchi definitivamente di essere alleato di un farabutto. Solo queste le nostre speranze..... purtroppo...

Spartaco poeta 21.01.10 13:13| 
 |
Rispondi al commento

ITALIANI VOGLIAMO SVEGLIARCI..?MA VOGLIAMO MUOVERCI?BISOGNA MANIFESTARE!ANDARE PER LE PIAZZE!USCIRE DALLE TANE!IL POPOLO SE VUOLE è LA VERA FORZA!SE IL POPOLO AGISCE NON POSSONO FARE NIENTE..NOI ABBIAMO LA FORZA DI DECIDERE DEL NOSTRO FUTURO MA PERMETTIAMO CHE POCHI UOMINI DECIDANO LA NOSTRA VITA.POTREMMO CAMBIARE LE COSE SE VORREMMO.BISOGNA AGIRE!!!

iro masia 21.01.10 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questo sig. berlusconi non conosce vergogna, sta facendo i porci comodi suoi, ha proprio il culo in faccia.

romano nino di prospero 21.01.10 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Dopo l'indulto, il processo breve...in un paese civile ci si vergognerebbe anche solo a pensare delle cose del genere! A questo punto trasformiamo le carceri in asili, smatelliamo la magistratura,le forze dell'ordine... almeno si risparmia!
VERGOGNA !!!

SILVIA VIVIAN 21.01.10 10:51| 
 |
Rispondi al commento

prima la visita dal cardi nale...ma guarda un pò...
poi i tempi sono ancora troppo lunghi...eh come si fà, non gli bastano...bisogna accorciare...
credo che proprio il plotone di esecuzione sarebbe
la cosa SANA E GIUSTA, per te e tutti quelli come te, a chi ti ha lasciato il testimone ci ha pensato
qualcuno lassù, speriamo veda anche voi.....

Anib Rome, Rome Commentatore certificato 21.01.10 10:40| 
 |
Rispondi al commento

allora posso farmi giustizia da sola....vorrei ammazzare i direttori della mia banca, che senza un minimo di scrupolo mi hanno riempita di debiti e la cosa piu' BASTARDA e' che hanno convinto mia mamma ha dare in garanzia la sua casa per aiutarmi. morale...tra qualche mese le porteranno via la casa (loro sono anziani) io ho chiuso il negozio e mia madre nn sa dove andare e io sono nella disperazione piu' totale.Vorrei tanto farmi giustizia quando li vedo in giro belle felici con macchinoni , e io che a volte nn so cosa mettere in tavola! Ho passato il natale piangendo perche' nn potevo portare niente a tavola, e sopratutto per la situazione che mi hnno creato. Mia madre nn mi rivolge piu' la parola, perche' ora lei si trova in mezzo ad una strada e i sacrifici di una vita sono andati in fumo. Io nn posso aiutarla, nn ho un lavoro e adesso nn mi permette neanche piu' di avvicinarmi a Lei. Mio figlio mi odia, perche questi bastardi hanno coinvolto anche lui....ora arrivato a 23 anni nn potra' mai piu' farsi un finanziamento o fare un mutuo per comperasi la casa.....Ho subito da loro minaccie ed estorsioni (tutto registrato) la causa e' gia' in corso, ma per noi mortali i tempi sono lunghi nn si puo' fare niente, l'unica cosa e' prendere una pistola e ammazzarli tutti. Ormai e' i mio pensiero da quando mi alzo al mattino a quando vado a letto la sera.Vorrei salvare la casa a mia madre(hanno 75 anni...) ma nn so cosa fare...se solo la mia denuncia arivasse subito alla sede centrale, credo che una soluzione si troverebbe....AIUTATEMI ALMENO A SALVARE LA CASA A MIA MAMMA...POI IL RESTO POTRA' ANCHE ASPETTARE....GRAZIE CINZIA

cinzia b., varese Commentatore certificato 21.01.10 10:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"è finita, è finita" lo disse Caponnetto, sapeva...............................

Anib Rome, Rome Commentatore certificato 21.01.10 10:23| 
 |
Rispondi al commento

E' finito tutto!! Siamo diventati sudditi di una monarchia di delinquenti.

Marco Maglione Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.01.10 10:00| 
 |
Rispondi al commento

Sono indignato dal comportamento dei signori in Senato, come cittadino italiano penso che non mi rappresentino.
VERGOGNA!

Giovanni PASCOLO 21.01.10 09:57| 
 |
Rispondi al commento

ANCORA UNA BUGIA...


Sembra incredibile ma neanche dopo aver preso una cattedrale sul naso ha perso il vizio di raccontare bugie !!!

Forse perchè le sue sono quelle dalle gambe corte...?

Durante l'intervista dichiara che 10 anni sono ancora troppi per essere giudicati ma per i reati che gli vengono contestati, con pene inferiori ai 10 anni prima del 02/05/2006 (?!?), il tempo massimo per i tre gradi di giudizio E' SOLO DI CINQUE ANNI E MEZZO.

http://www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=137038

Il testo sulla ragionevole durata del processo prevede ora per i reati penali: 3 anni per il primo grado, 2 anni per l'appello e 1 anno e mezzo in cassazione per i reati con pene sotto i dieci anni; 4 anni per il primo grado, 2 anni per l'appello e 1 anno in cassazione per i reati con pene pari o superiori a dieci anni: 5 anni in primo grado, 3 anni per l'appello e 2 anni in cassazione per reati gravi come mafia e terrorismo. L'estinzione del processo non si applicherà ai processi in corso, tranne che per i reati con pene sotto i dieci anni commessi prima del 2 maggio 2006 (indulto). Per quest'ultima fattispecie, nella quale rientrano i processi Mills e Mediaset, è prevista una riduzione della durata massima del primo grado di giudizio a 2 anni. La norma ha provocato la dura reazione dell'opposizione che ha parlato di "scempio della giustizia italiana"


Buondì a tutti.

Davide Bianchi Commentatore certificato 21.01.10 09:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

con il "TAGLIA-PROCESSI" è stato inferto un COLPO MORTALE alla Legalità ed ai Cittadini che credono nella Giustizia e non ce ne era assolutamente bisogno visto quello che questo paese è diventato, con la MAFIA che la fa da padrona. Come si può impunemente parlare di "PLOTONI di ESECUZIONE" riferendosi ai nostri organi di garanzia, alla Magistratura, senza che NESSUNO di coloro che riveste ruoli Istituzionali di rilievo INSORGA in modo fermo e deciso per difendere uno dei pilastri del nostro Stato di Diritto ed il rispetto, appunto, della Legalità? I Cittadini più attenti e sensibili sono oltremodo ALLARMATI. Se "quello" poi fa esternazioni che, superficialmente e sconsideratamente, sono considerate solo come deliranti la preoccupazione è la medesima. Bisogna provvedere subito perchè non si può consentire di riferirsi ai Giudici come a dei CARNEFICI, semmai è vero il contrario in riferimento alla Legalità ed alla serenità del paese.Grazie a tutti coloro che ne vorranno tener conto! rocLIBERACITTADINANZA

p.s. non dimentichiamo che anche MUSSOLINI era un SOCIALISTA! (a proposito della beatificazione di CRAXI, che,furbescamente, vogliono utilizzare come ASSOLUZIONE PREVENTIVA e a FUTURA MEMORIA per "LICENZA di DELINQUERE ad OLTRANZA") E sappiamo dove è finito questo paese con MUSSOLINI-EX-SOCIALISTA!....Se in Italia ripetiamo la Storia allora siamo irrimediabilmente PERDUTI e fa bene il resto del MONDO a considerarci solo MAFIA, SPAGHETTI e SESSO, ma sostanzialmente.... SERVI e con una FAME ANCESTRALE che diviene IDIOTA e SUICIDA INGORDIGIA

rossella rispoli 21.01.10 09:39| 
 |
Rispondi al commento

*Cose a CorrettoNome-OggettiviFatti/EspertiParere°
+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+

Accanto a Cose a Corretto Nome [con “Non Fattoidi”, *v.Potere delle Parole -a.S.Chase,ed.BompianiMi'66] funzionalpercorso suffragar tesi con °inclitoPointOfVIEW.
Come nel caso nucleare, tipic.quello – fra gli altri - del prof.Rubbia..[complementato, WhyNOT, con LibroBiancoUSA al riguardo..] su giuridico versante fra nomi di comune conoscenza..con citaz.semiacaso: CarloFedericoGrosso, GustavoZagrebelsky, ValerioOnida, FrancoCordero,PieroSchlesinger, StefanoRodotà; & in quello editorialistico: GiovanniSartori/Tullio DeMauro/MarioMonti/SergioRomano/BartolomeoSorge,etc.
Con i migliori saluti, Sergio Conegliano (p.i.elettronico/g.pubblicista)
''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''
http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/lavorifatti-docum-arch-humour-varie
http://www.youtube.com/user/sc1942


Sergio Conegliano 21.01.10 09:18| 
 |
Rispondi al commento

Art. 1

L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sulla corruzione.

La sovranità appartiene ai massoni, che la esercitano nelle forme e nei limiti della delinquenza organizzata.

Uno dei tanti 21.01.10 08:53| 
 |
Rispondi al commento

Sentite,avrei voglia anch'io di approfittare di questa legge e siccome i soldi non bastano mai vorrei mettere in atto una sottrazione di soldi in una banca.Come potrei fare,accetto consigli, diciamo una truffa da 1 a 10 milioni di euro.come posso fare,tenete presente che tra poco sarò in età pensionabile e tutto sommato se dovessi fare qualche giorno di galera non sarebbe la fine del mondo,in quanto all'uscita con tutti quei soldi a disposizione il disagio sofferto me lo scrollerei subito d'addosso.In ultima analisi,potrei dire che lo fatto per la mia famiglia,mi sono sacrificato per dare benessere ed un futuro ai miei figli.Oppure la butto in politica,che sò,dico che sono l'ultimo discendente dell'imperatore Nerone e reclamo i miei diritti e che quindi i soldi mi servono per finanziare tale impresa.Sicuramente,tra vendite a giornali della mia biografia,ospitate alla tv,partecipazione ad eventi,e spot pubblicitari,qualche milione di euro lo tiro fuori ed allora E VVVAAAAAIIII!

IL SICILIANO 21.01.10 08:51| 
 |
Rispondi al commento

Basta mi sono rotto il c...o, questo dice in pubblico di essere l'unico con le Palle, ma non le ha per farsi processare...
Basta facciamo qualcosa scendiamo in piazza con le pentole come in Argentina....FACCIAMO QUALCOSA PER NOI E PER I NOSTRI FIGLI.

Fiore giuseppe 21.01.10 08:47| 
 |
Rispondi al commento

- Quando credi che Truffolo abbia sfasciato abbastanza il paese, ti accorgi che non ha ancora finito.
- Quando pensi che dei parlamentari siano si asserviti al padrone, ma avranno pur una coscienza e quindi non possono avallare certe leggi criminose, ti accorgi che invece possono eccome.
- Quando sei convinto che la Rai, pur conquistata dai berluscones, non potrà tacere su scempi del genere, scopri che ti sbagliavi, non solo coprono, ma supportano ai limiti della contraffazione
- Quando pensi che i popoli viola, le piazze navona, i cortei, le proteste, le mail, i fax, non potranno essere ignorati, scopri li ignorano eccome
.....
Subentra in me uno sconforto senza limiti, sembra che senza violenza è impossibile distogliere le istituzioni nel loro continuo abbattimento dello stato di diritto, della pacifica convivenza, del benessere, dell'ambiente.

Patrick D. Commentatore certificato 21.01.10 08:43| 
 |
Rispondi al commento

E' giusto : visto che a questo paese non glie ne frega niente che TUTTI si comportino onestamente e abbiano gli stessi diritti e doveri, come sancito dalla costituzione, da oggi non mi farò piu' alcuno scrupolo, tanto da noi la prende in quel posto solo la gente per bene.
Scusa babbo, se non mi impegnerò più a seguire piu' il tuo esempio, almeno fino a quando io e la mia famiglia vivremo in Italia.

Luca Brischetto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.01.10 08:36| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano con una lettera in risposta a Donadi distingue la sentenza di Strasburgo da quella della Corte europea...

Bruna G., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.01.10 08:36| 
 |
Rispondi al commento

Sono contenta ma mi dispiace.
Mi dispiace perchè faccio parte di quella categoria di persone che essendo dipendente (precaria), non può rubare nulla a nessuno, credeva nella giustizia...ma sono enormemente contenta per quegli str.. o come ai tempi disse Mr. B. quei coglioni che sono al tempo stesso dei truffati della Parmalat o Cirio e che lo hanno votato!!! Doppiamente sfigati!!! Peccato che, per la loro mente ridotta al minimo delle funzioni vitali, Mr. B. ce lo dobbiamo subire tutti, anche noi che abbiamo visto un po' + in là delle misere spot-promesse che quei creduloni hanno preso per vere. adesso capisco perchè Wanna Marchi ha fatto tutti quei soldi...

Valeria F. 21.01.10 08:27| 
 |
Rispondi al commento

PIÙ PIAZZE LORETO PER TUTTI!!!!

Uno dei tanti 21.01.10 08:11| 
 |
Rispondi al commento

Ma si potrebbe stilare la lista dei nomi di chi l'hanno votata con i due astenuti per fare ogni volta che si emana una legge del genere una lapide del pianto? Così almeno sappiamo i nomi e a chi sputare in faccia ( a dir poco ) se qualche ladro ti entra in casa, ti violenta la moglie, magari la figlia minorenne, ti frega le password della banca, ti fotte tutti i soldi, scopre il tuo numero di telefono e ti inizia a telefonare ( stalking ) a qualsiasi ora della notte e mi fermo qui. Tanto al malfattore non succederà nulla, ma almeno mi leverò lo sfizio, che se malauguratamente incrocio per strada questi gran pezzi di merda ( perchè non sono altro e loro lo sanno benissimo di esserlo ) so a chi sputare in faccia.

Fabio D., Caserta Commentatore certificato 21.01.10 07:13| 
 |
Rispondi al commento

secondo me vogliono creare un clima di destabilizzazione totale per il dopo nano.

quando tutto sarà allo sfascio allora loro (P2) tireranno fuori un jolly ( un nuovo benito ) di quelli pronti a risolvere tutto.

e risolverà tutto lui cioè il nuovo dittatore con le mani meno legate del nano e giustificato nelle maniere forti dalla situazione disastrosa.

Sarà forse il figlio o la figlia di Craxsi?

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 21.01.10 05:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi e' inutlie che vi lamentate, alzate il culo dalla sedia e scendete in piazza a protestare, troppo comodo lagnarsi dalla tastiera di un computer, razza di fannulloni. Ve lo meritate berlusconi allora.

Roberto Malesi 21.01.10 02:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

P.S. Ma tutte ste persone oneste, dove cazzo sono?????!

sandro c., altrove Commentatore certificato 21.01.10 01:51| 
 |
Rispondi al commento

Tutte le volte che leggo i commenti è sempre la stessa storia, berlusconi di quà di là, schifani e schifezze varie. BASTA con ste cazzate, chi l'ha c apito sà che sto paese è piazzato così perche la gente che ci vive ha queste caratteristiche. Purtroppo sono caratteristiche pessime. Siamo solo noi coglioni a farci tutti sti problemi, la stragrande maggioranza se ne sbatte. Troviamo comodo scaricare le motivazioni di tutto questo schifo a chi ci mette la faccia(a volte quella faccia viene presa di mira, per così dire).Ma alla maggioranza le cose vanno bene così, quelle facce fanno solo quello che gli viene richiesto esplicitamente o implicitamente. Vorrei davvero capire quanti sono quelli che cambierebbero le cose. Cerchiamo di essere seri, siamo pochi rispettoal funzionamento del sistema. Un sistema che funziona con una semplicità disarmante proprio perchè i suoi obbiettivi sono di una semplicità disarmante. Sfruttare le energie e fottere i più deboli che sono paradossalmente i più. Ci riescono pur essendo così diversi; organizzazioni legali, ufficiose o sommerse, mafie violente, intimidatorie o istituzionalizate, regioni geograficamente delimitate, lobby consociative, èlite finanziarie e o politiche, e in ultimo ma, numericamente parlando, i più, antichi imperi religiosi. Potrebbe sembrare un guazzabbuglio di intenti, invece si scopre che l'intento è comune per tutti loro: fotterti. "Noi italiani" riusciamo a far andare daccordo tutta sta gente, mica poco. Mi girano solo le palle perchè mi domando cosa dirò a mio figlio quando dovrò spiegargli un pò di cose del tipo: "Abituati ad essere emarginato se intendi vivere dignitosamente perchè all"italiano" non glene frega un cazzo di farlo. poche parole ma già ti si chiude in mondo. Forse sarebbe ora di iniziare a pensare come crearsi uno stato. Follia pura? Probabilmente. Israele insegna. Saluti

sandro c., altrove Commentatore certificato 21.01.10 01:41| 
 |
Rispondi al commento

Ipotizziamo paradossalmente che questo governo domani approvasse in aula la reitroduzione delle leggi razziali, ebbene sono convinto che dopo poco sentiremmo "Menzognini-rai 1" sostenere la tesi della necessità di queste leggi vista la situazione venutasi a creare nel Paese, inoltre quei manifestanti in piazza, sarebbero indicati come i soliti pochi eversivi, (magari di un milione di persone la questura ne conterebbe poche migliaia); vi sembra fantascienza? Viste le ultime viccissitudini non direi, quando in un Paese la legge non è uguale per tutti, i reati vengono depenalizzati, si fa revisionismo storico anche su uno come Crxi, insomma non ci manca più nulla, questi non ci risparmiano proprio nulla, non c'è mai fine al peggio! Intanto abbiamo un Parlamento occupato a proteggere un unico cittadino mentre intorno migliaia di persone perdono il lavoro, i redditi e pensioni perdono potere d'acquisto, i prezzi rincarano alle stelle, e nessuno si incazza?

fabrizio genco 21.01.10 00:53| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici dalla mente aperta e vigile e dalla innegabile onestà, sono costantemente avvolto da una parrossistica indignazione per tutte le trovate geniali che l'attuale governo di disonesti servitori e incompetenti studia per legalizzare lo schifo che ci pervade; giorno dopo giorno costantemente, persone oneste come noi ne pagano le conseguenze.Non capisco a volte se sono vigile oppure stò semplicemente sognando, perchè sproloqui come il lodo alfano(fortunatamente abolito dalla corte) e ora l'approvazione al senato del decreto sul processo breve con le conseguenze a carico di quelle povere vittime che aspettano giustizia e che probabilmente non l'avranno più. Tutto per salvaguardare l'interessi di un uomo che per anni stà derubandoci del bene comune per arricchire all'inverosimile se stesso e tutti i suoi famigliari e i suoi sudditi fregandosene del bene sociale. Glisserei sull'intenzione di moltissimi personaggi noti a dedicare una via o una piazza al GRANDE STATISTA (così viene definito) B.Craxi.
Spero di risvegliarmi presto come tutti voi da questo incubo e nel frattempo cerchiamo con calma certosina di spigare ad amici e parenti e conoscenti spesso gabbati dai mass media(controllati da chi sappiamo)come stanno realmente le cose se possibile documentandole, perchè a parte qualche interesse di nicchia moltissimi hanno purtroppo subito il lavaggio del cervello, non si rendono conto del potere mediatico che qualche imbecille ha lasciato che finisse nelle mani di un solo uomo disonesto e avido. Vi ricordate cosa diceva L.Gelli:chi riesce a controllare i mezzi di comunicazione riuscirà ad avere il potere di controllare tutto e tutti....e infatti.

giovanni branca 21.01.10 00:41| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di ladronerie, leggetevi questa (fonte sindacale UGL): "Le consulenze nella pubblica ammnistrazione nel 2008, sono costate il 20% circa IN PIU' rispetto al 2007. La voce “consulente” serve a legittimare i contratti di co.co.pro. spesso “dedicati” a favori politici, legati alle opportunità di carriera. Questi giochetti, si concretizzano esclusivamente nelle “alte sfere” delle Amministrazioni Pubbliche. lasciando invece davanti, in bella evidenza, a questo pozzo senza fondo, i soliti dipendenti pubblici, ben individuabili, mal pagati ed in più, rimessi continuamente in pasto all’opinione pubblica, come fossero il vero male dell’intera Pubblica Amministrazione. Inoltre i dati trasmessi dalle PP.AA. sulle loro spese annuali non sono completi, in quanto ne mancano all’appello circa il 43%! Immaginiamo il dato finale, se tutte le PP.AA. avessero consegnato il loro resoconto annuale! La collettività ha speso così, senza un vero contributo per la crescita e l’innovazione della Pubblica Amministrazione, ben 1,600 mld di euro, per il solo 2008. Questa somma non poteva essere spesa per assumere stabilmente i precari in settori strategici, magari quelli dell'ISPRA, ovvero acquistare nuovi strumenti tecnologici, oppure sistemare le sedi di lavoro fatiscenti o aggiornare il personale in organico?
Cosa risponde, sig. Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione Renato Brunetta (in corsa ufficialmente da oggi anche come sindaco di Venezia) ? Vorremmo capire le motivazioni di queste esorbitanti spese di denaro pubblico, inammissibili considerando che si continua a tagliare sulle risorse essenziali quali istruzione e giustizia."

Michele Biolo 21.01.10 00:31| 
 |
Rispondi al commento

Oggi, in Italia, lo Stato di Diritto è stato indotto in coma dal sig. berlusconi silvio e dalla sua accolita di zerbini senza vergogna, che al confronto "bottino" craxi è stato un signore... Sembra che questo scempio senza ritengo delle regole democratiche vada bene alla maggioranza degl'italiani. Bene, ma quando i vostri figli vi chiederanno conto della società che gli avrete lasciato in eredità, abbiate almeno la decenza di tacere e cospargervi il capo di cenere.
A me, personalmente, rimane la speranza che la Corte Costituzionale dica NO a questa legge salva ladri fatta da ladri per salvare il ladro corruttore mafioso in capo.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.01.10 00:30| 
 |
Rispondi al commento

quindi forse ci conviene proprio ammazzarli, quando ci capita un'occazione simile!?

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 21.01.10 00:16| 
 |
Rispondi al commento

Non vedo -sento nessun capopopolo che organizza manifestazioni!!!!!!!!!!!!!!!!!

in merito.

macome ceprovi (focalizzerei l'attenzione (*)), Roma Commentatore certificato 21.01.10 00:06| 
 |
Rispondi al commento

Mi Ricordo quando tanti anni fa chiedevo a mio nonno come avessero fatto a votare Mussolini, a farlo arrivare al Governo, a fargli fare le leggi Raziali, lui mi rispondeva che Mussolini lo aveva fatto un po’ alla volta e soprttutto grazie alla mancanza di una opposizione. Poi l’altro giorno ho visto a Ballaro’ L’on Bersani che per rispondere ci metteva un quarto d’ora con il suo accento Bolognese parlando cosi’ lentamente che quasi mi addormentavo. Ad un un tratto mi sono venute in mente le parole di mio nonno, ho pensato a quello che Berlusconi sta facendo all’Itaia e mi sono immaginato tra 30 anni mio nipote chiedermi le stesse cose....

raffaele Capoferro 20.01.10 23:35| 
 |
Rispondi al commento

La Rete esiste in media nelle nostre case dalla metà degli anni novanta, oggi siamo nel 2010. Diciamo quindici anni. Prendiamo i quindici anni prima dell’arrivo del web, 1980-1995. I mezzi di comunicazione e di organizzazione civica fra cittadini attivi di quell’epoca erano l’equivalente del biroccio col mulo a confronto di ciò che la Rete ci ha reso disponibile, cioè lo Space Shuttle. Il paragone calza, anzi, forse è anche inadeguato. Meglio la cerbottana a confronto con la portaerei USS Enterprise. Se io munisco un uomo di cerbottana per difendersi dal suo nemico, mi aspetto una lotta. Se gli fornisco una portaerei nucleare e aerei supersonici mi aspetto un altro tipo di lotta, oserei dire più efficace, cioè un altro risultato, ben altro. E cosa abbiamo fatto noi con i nostri ordigni al plutonio nuovi di zecca? Sapete qual è la risposta? E’ che ne abbiamo fatto un videogioco planetario, e gli stiamo davanti istupiditi, drogati, nevrotizzati, ma anche compiaciuti nel più straziante autoinganno globale della Storia. Non abbiamo fatto esplodere una singola bomba, il nemico è illeso, anzi, rafforzato, con forse l’unica preoccupazione quella di pulirsi dal fondo dei pantaloni la polvere dei petardini che ogni tanto la nostra portaerei gli butta fra i piedi. Questa è la realtà, Dio mio. Come abbiamo fatto a ridurci così?

http://www.paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=174

Ace Gentile, torino Commentatore certificato 20.01.10 23:32| 
 |
Rispondi al commento

Ma... scusate qualcuno, guardando il video, vede qualche CICATRICE sulla faccia di emme del premier dovuta all'attentato del 13 dicembre? Io l'ho guardato e riguardato MA NON VEDO UN EMERITO CAXXO!!!!!!!!!!!!!

susanna p. 20.01.10 23:25| 
 |
Rispondi al commento

No.... adesso basta, questo è troppo! cosa deve ancora fare questa casta per farci incazzare veramente e protestare all'infinito? 10.000 milioni di VDay al giorno ci vorrebbero, in tutte le piazze! Forza cominciamo, noi siamo decisamente in numero superiore!
COSA CAXXO ASPETTIAMO?

susanna p. 20.01.10 23:17| 
 |
Rispondi al commento

Non i sacrifici ma loro devono andare a farsi fottere.

opo cane Commentatore certificato 20.01.10 23:16| 
 |
Rispondi al commento

Altra vergogna nazionale, altra mattonata del pdl, stanno costruendo per l'Italia la cattedrale dell'Infamia. Che schifo! Datemi questi balordi che li spello e li impalo come nel medioevo visto che ci stanno portando in quel periodo. Ma di sicuro Berlusconi finira' come Marin Faliero per mano dei leghisti.

silvie suddenly 20.01.10 23:13| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
CHE PAESE DI M....A MI AGGIUNGO ANCH'IO CON QUELLI IN GUERRA CON QUESTO GOVERNO,ELMETTO IN TESTA COMPRESO..........
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 20.01.10 23:06| 
 |
Rispondi al commento

Il teorema secondo cui il furto perpetrato da un politico non ha la stessa valenza di un furto commesso da un comune cittadino.Questo è il messaggio che si evince da quello che il senato ha deciso e che dovra essere approvato alla camera.Se rubano miliardi allo stato che siamo noi tutti i cittadini non è furto,ma se un comune cittadino ruba và in galera!Dove non c'è equità della giustizia non c'è democrazia e dove non c'è democrazia,prima o poi succedono disastri.Le avvisaglie ci sono già! Le promesse elettorali possono incantare la gente una,due,tre volte ma poi alla fine la gente capisce il trucco e ti castiga.In Europa stiamo facendo la figura dei pellegrini,perchè ci considerano alla stregua di un popolo ignorante che non è capace neanche di difendere i principi della propria costituzione!In America già tanti anni fa c'era una legge "Antitrust"che proibiva specificatamente a possessori o soci di reti televisive o dell'editoria in generale di candidarsi a ruoli istituzionali.Noi italiani siamo l'anomalia l'eccezione che conferma la regola della democrazia intesa come tale!mi domando come mai a livello Europeo nessuno dica niente? A chi fa' comodo oltre che ai pagliacci che ci rappresentano?

andrea 46 20.01.10 22:54| 
 |
Rispondi al commento

Mi dichiaro ufficialmente in guerra con questo governo!

fulgy f., torino Commentatore certificato 20.01.10 22:39| 
 |
Rispondi al commento

agl'"italiani" piace così: PAESE FATTO DA GENTE DI MERDA

sandro c., altrove Commentatore certificato 20.01.10 22:24| 
 |
Rispondi al commento

alzate il culo da quella tv gente....

Paolo Pozza, melbourne Commentatore certificato 20.01.10 22:24| 
 |
Rispondi al commento

CHE FIGURA DI MERDA .

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 20.01.10 22:23| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori