Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Black italians


MSF.jpg
Gli italiani non sono razzisti. Gli africani non sono neri, ma solo più sporchi.
Da: "Le Monde". “Sono italiano e ho la pelle nera ... Pap Khouma senegalese, italiano da quindici anni, libraio e scrittore. Quando si è presentato in un ufficio del comune per un certificato...“L’impiegata non ha neppure guardato la carta d’identità che le mostravo e mi ha chiesto il permesso di soggiorno" ... Quando si è trasferito nel suo immobile, il suo vicino lo ha scambiato per un venditore abusivo ed ha voluto metterlo alla porta ... i passanti erano sul punto di avvisare la polizia mentre apriva banalmente la portiera della sua auto. ... “E il fatto di sapere che la persona nera o dagli occhi a mandorla che hanno di fronte è italiana non aggiusta le cose". Al contrario ... ‘Non soltanto sei nero ma pretendi pure di essere italiano!’”. silvanetta*

10 Gen 2010, 21:08 | Scrivi | Commenti (34) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Cosa mi colpisce di più?
Vedere che in Italia, siano operativi quei gran ragazzi di MSF... Non credevo fosse possibile, arrivare così in basso.
E l'italiano che fa? Manda i carabinieri a Rosarno, a "salvare" questi poveri disgraziati e portarli altrove, coscenti che per loro andrà solo peggio, anzichè blindare quel paesello in mano alle cosche, e fare piazza pulita di ogni colpevole, dall'associazione mafiosa, all'estorsioni, e allo sfruttamento dell'essere umano. Davanti a simili realtà e a tanta arretratezza culturale e minimalismo umano, mi sento indignato dal vergognoso impoverimento dell'animo umano.
... ci tocca ripartire dalla liberazione della schiavitù. Un balzo indietro di secoli, mentre noi parliamo di leggi ad personam.
VAFFANCULO

Claudio M., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.01.10 22:02| 
 |
Rispondi al commento

L ' italia è super razzista
è una stronzata chi dice che gli italiani non sono razzisti,ma se sono razzisti con gli stessi italiani è gia io sono napoletano e vi assicuro che, (chiamialoli italiani) sono super razzisti negli anni 50,60 c'erano cartelli al nord che dicevano non si fitta ai meridionali e venivano trattati peggio,ma ancora oggi 2010 le cose non sono cambiati, essendo poi grandi vigliacchi davanti ti dicono no io amo il sud pensa ho molti amici ,tutte minchiate poi appena ti giri ma che vuole quel terrone, ma poi mi fanno ridere chiamano noi terroni che discendiamo da un popolo che nel 1700,1800 aveva sia l acqua potabile in casa ,e l elettricita per strada, piu universita' ecc. ecc.(vedi vikipedia)questi confondono avere piu soldi in banca con l essere civile o essere nobili dentro, a me terrone .... un altro punto in questi mesi si sente parlare del caso balotelli ma andate a fanc.... ma come sono anni ,decenni che noi tifosi quando andiamo al nord ci insultano a non finire, pensate che due anni fa a milano ci hanno accolto con le buste della spazzatura e cantavano colerosi....... e via cosi quello per maroni e compani non era razzismo è solo quando insultano un calciatore cosa da pazzi,domandate ai giornalisti napoletani che vengono insultati puntalmente quando si trovano a verona .bergamo.milano ecc.ecc. quindi ...

marco m., napoli Commentatore certificato 11.01.10 18:47| 
 |
Rispondi al commento

UN POPOLO CHE NON SI AMA E SI RISPETTA E IL PIU' RAZZISTA DI TUTTI! L'unica cosa che mi consola e che ora i topi sono tutti usciti, dalle loro fogne, se prima provavano vergogna, almeno un poco, ora sai quali sono! Il mito dell'italia non razzista è finalmente evaporato come neve al sole! Non rimane che commiserare gli idioti che non riescono a prenderne atto e farsi un vero esame di coscienza! Ma almeno ora so chi siete e cosa siete! Viva Lepold Senghor e l'orgoglio africano della Negritudine! AMEN!

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 11.01.10 16:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

guardate questo link
il movimento 5 stelle dovrebbe appellarsi alla Commisione europea esatamente al GRECO fatelo perfavore.
https://wcd.coe.int/ViewDoc.jsp?Ref=PR770%282009%29&Language=lanItalian&Ver=original&Site=COE&BackColorInternet=F5CA75&BackColorIntranet=F5CA75&BackColorLogged=A9BACE

stefano zaminga 11.01.10 16:13| 
 |
Rispondi al commento

Accusare il popolo italiano di razzismo e' alquanto riduttivo e raggira completamente il problema. Il problema sono i veri delinquenti, e quando questi delinquenti sono immigrati, neri, gialli o rossi l'italiano diventa prevenuto. Basta che il colore della pelle sia diverso per pensare che abbiamo di fronte un delinquente stupratore, ladro ecc... La colpa e' degli immigrati che vengono solo a delinquere,stuprare, trafficare droga, loro creano questi pregiudizi su loro stessi e per di piu' cosa fanno? Dicono che noi siamo razzisti? L'italiano deve vedersi rubare la macchina, deve essere assediato ai semafori, deve vedersi svuotare l'appartamento e vedere sua figlia stuprata e se prende qualche misura precauzionale e' razzista? Statistiche un po vecchie dicono questo, http://lacasadelleliberta.splinder.com/post/19918981 .

Ora io ho davanti 4 mele, 3 di loro sono avvelenate, io dovrei mangiarne una comunque perche' altrimenti sarei accusato di rezzismo nei confronti della mela buona, ma come faccio a sapere quale e' la mela buona? Per quale motivo non dovrei prendere precauzioni?
Non dovrei dire a mia figlia 15enne di evitare di prendere autobus o stare in carrozze di treni e metro dove c'e' un gruppo di rumeni?sarei accusato di razzismo? Dovrei dire questo a mia figlia solo dopo che e' stata stuprata?
Come dice Grillo, svegliate Italiani...siamo in guerra!

Marco Petricca 11.01.10 16:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non solo colpa dell'uomo in sè, ma soprattutto di chi ottiene un beneficio (voti-potere-soldi) nell'aumentare la paura e il razzismo. alcuni partiti vivono sulla paura (oddio i comunisti - oddio i negri) e ignoranza. dovremmo avere la forza di dire che i peggiori elementi della destra oggi sono i responsabili di un decadimento colpevole. io sono abbastanza giovane, e MI RICORDERO' dei loro nomi, quando il disastro sarà alle porte. altro che hamamet!!

claudio n., cremona Commentatore certificato 11.01.10 13:31| 
 |
Rispondi al commento

gli italiani sono razzisti come tutti gli altri.Anche in Africa sono razzisti,nero contro nero.ogni etnia si ritiene meglio dell'altra, così come da noi il nord si ritiene meglio del sud (certamente non tutti sono così;e meno male !)Solo che la cosa viene fuori quando il paese è in crisi ,manca il lavoro, le case,per i nostri figli non si vede un buon futuro se non sono raccomandati etc..etc....E se poi il buon governo ti dice che la colpa è degli immigrati (che vengono sfruttati)dei clandesini etc.etc... ecco che noi sfoghiamo le nostre paure su di loro e il governo continua indisturbato a fare i propri porci comodi...tanto loro sono italiani noooo!!!!!

nadia c., pisa Commentatore certificato 11.01.10 13:13| 
 |
Rispondi al commento

Until the philosophy which hold one race superior and another inferior, Is finally and permanently discredited and abandoned, Everywhere is war.

Until there no longer first class and second class citizens of any nation, until the colour of a man's skin is of no more significance than the colour of his eye, Me say war.

That until the basic human rights are equally guaranteed to all, Without regard to race..

That until that day the dream of lasting peace, world citizenship, rule of international morality will remain in but a fleeting illusion to be pursued but never attained.

Rasta Cre 11.01.10 13:12| 
 |
Rispondi al commento

comunque siano le idee sul argomento vi sfido a trovare una diversa risposta a questa
IL RAZZISMO E IGNORANZA
nel vero senso della parola
si ignora l altra parte se ne ha paura
e si reagisce diventando razzisti
viviamo nel DUALISMO TEORICO E PRATICO
ci siamo noi O io stesso e poi CI SONO GLI ALTRI
noi siamo sempre i buoni e gli altri non possono che essere ....
troviamo sempre le scuse per tutto quello che NOI O IO FACCIO
il marito FA UNA SCAPPATELLA
la moglie E UNA ADULTERA e una puttana....

io rubo qualcosa ... no sono solo piu furbo degli altri
gli altri rubano la stessa cosa ... no SONO SOLO DEI LADRI ....anderbbero messi in galera.....

io sono piu bello bravo PERCHE HO UN COLORE DIVERSO DELLA PELLE
gli altriSONO SOLO SPORCHI E CATTIVI E ANCHE...ABBRONZATI

SE ABBIAMO LO STESSO COLORE DI PELLE ALLORA INVENTIAMO IL ...COLORE POLITICO
cosi i rossi rifacciano ai neri i crimini del fascismo
e i neri rinfacciano ai rossi i crimini del comunismo

se sei POLITICO SEI GENETICAMENTEIMMUNE DALLA MORALE E GIUSTIZIA

SE SEI UN CITTADINO-PLEBEO
niente ti sara risparmiato

se rubi con lo stato sei UN STATISTA
se rubi con una banda SEI UN TERRORISTA

se rubi con la banca sei un UOMO D AFFARI
se rubi con un mitra sei un CRIMINALE

SE QUALCUNO TI CHIEDE L ELEMOSINA ... vada alavorare lazzarone
SE SEI TU CHE CHIEDI L ELEMOSIMNA ... non trovo il lavoro ci sono gli extracomunitari che rubano il lavoro agli italiani
(non che gli extracomunitari fanno certi lavori che gli iatliani non vogliono fare....)
e cosi via .....

stefano b., rovato Commentatore certificato 11.01.10 12:59| 
 |
Rispondi al commento

vorreifare una piccola riflessione
sul concetto italiano del razzismo
CHI HA VISTO IL FILM
FINCHE C'E GUERRA C'E SPERANZA di alberto sordi
un film che rispecchia
la coltura italian al 100 %
capisce cosa voglio dire
la finale per chi non la conosce (e da vedere )
trama
alberto sordi fa la parte di un TRAFFICANTE DI ARMI
la sua famiglia vive nel lusso e agiata e ricca
COM IL SUO LAVORO
nella finale il trafficante finisce sui giornali
E ALLORA SI ASSISTE ALLA TRAGICOMICA RIFIUTO MORALISTICO DEI FAMIGLIARI CONTRO IL PADRE TRAFFICANTE
ma quando poi vengono a sapere che la loro agiatezza e frutto del lavoro di traffico di armi del lavoro del padre
e senza quello dovrebbero tornare a essere unafamiglia normale con i problemi di arrivare alla fine del mese
...niente lussi niente macccchine da corsa----

ALLORA CAMBIARONO SUBITO IDEA SUL LAVORO DEL PADRE
e il padre torno di nuovo a fare il trafficante di armi con la benedizione dei famigliari
gli exstracomunitari sono le armi e noi siamo i trafficanti di armi
viviamo nel lusso con il loro lavoro
ci facciamo moralisti ma quando ne scopriamo che senza poterl sfruttare la nostra ricchezza svanisce torniamo a fare i moralisti e antirazzisti a parole
e razzisti e sfruttatori con i fatti

stefano b., rovato Commentatore certificato 11.01.10 11:19| 
 |
Rispondi al commento

fine discorso (4)
vorrei fare l epilogo del discorso che gli italiani siano razzisti non lo credo
SONO ESASPERATI
SONO TANTE COSE ma l italiano che la parte del ARIANO E UNA COSA CHE FA RIDERE ANCHE I POLLI
il concetto di razza ariana e'
unigenita pura e non contaminata genbeticamente
L IATLIA E FORMATA GENETICAMENTE DA TUTTO CIO CHE ESISTE IN NATURA
siamo stati invasi da razze barbare arabi normanni romani greci tedeschi americani spagnoli africani di tutto e di piu
che si sono installati nel bel paese e si sono mescolati nei corso degli secoli
PERCIO SIAMO TUTTO TRANNE CHE ITALIANI DOC
siamo anche un popolo vanitoso
ci vantiamo solo di essere gli eredi dei antichi romani ( e non degli antichi barbari che hanno poi invaso a loro volta l italia)
ci vantiamo a torto che siamo eredi di leonardo da vinci e altri grandi uomini
SOLO I TOSCANI POTREBBERE RITENERSI ... EREDI
DI LEONARDO DA VINCI
NON ESISTEVA L ITALIA E PERCIO LEONARDO E TUTTO TRANNE CHE ITALIANO
per prova basterebbe pensare che se i tedeschi invadessero la toscana e CI restassero per tre secoli si potrebbe considerare leonardo da vinci UN GRANDE TEDESCO
LEONARDO FU UN GRANDE INVENTORE MA ANCHE UN GRANDE PERSEGIUTATO DALLE INVIDIOSI DEL TEMPO
noi siamo i degni eredi di quei invidiosi
bisogna fare tabula rasa
il problema del immigrazione e che da noi NOI LE LEGGI NON LE FACCIAMO RISPETTARE
PER QUIETO VIVERE PER INTERESSI IDEOLOGICI
E PER MOTIVI POLITICI
CHI LE DOVREBBE FARE RISPETTARE o FINGE OPPURE NE APPROFITTA ....IN FAVORE DI QUESTO O L ALTRO
e lascia l impressione alla gente che la colpa sia degli extracomunitari
IN VIALE JENNER a milano ANNI FA VENNE BLOCCATA LA STRADA PER PERMETTERE AI MUSULMANI DI PREGARE
CI FURONO PROTESTE DEI CITTADINI...
ma la colpa di chi era dei musulmani
o dei prefetti .che finsero di non avere visto nulla...DI ILLEGALE...
la colpa e anche nostra che lo abbiamo permesso e permettiamo
il razzismo non e solo da una parte

stefano b., rovato Commentatore certificato 11.01.10 10:51| 
 |
Rispondi al commento

ricordatevi che il vero razzismo è tra ricco e povero e tra bello e brutto.

ivan m. Commentatore certificato 11.01.10 10:41| 
 |
Rispondi al commento

... continua (3)
altri casi di razzismo cieco a senso unico
oggi GLI INDUSTRIALI VANNO IN CINA ,, IN POLONIA
...dove la manodopera costa meno
e ... non ci sono leggi sulla sicurezza
E POI DOPO AVERCI LICENZIATI CI VENGONO A VENDERCI IL PROODOTTO ITALIANO FATTO IN CINA COME MADE IN ITALY
non e una forma di razzismo contro di noi
(non degni di lavorare per loro MA DEGNI DI COMPRARE IL LORO CIARPAME .....
ricordate chi compra prodotti fatti al estero come i prodotti della indesit..... COMPRA IL SANGUE DI 600 OPERAIITALIANI LICENZIATI DALLA MERLONI(per il disloccammentp della fabbrica)
la sig paola merloni e una deputata PD votata anche dai suoi (ora ex dipendenti )

vorrei conoscere il suo programma futuro di partito per le prossime elezioni)
come cerchera di convincere i suoi ex dipendenti per convincerli a rivotarla....
PS VOGLIO SPEZZARE UNA LANCIA SUI PRODOTTO MADE IN CHINA
non e vero che sono tutti scadenti hanno dei buoni prodotti
QUELLI CHE CI VENGONO IMPORTATI SONO SOLO QUELLI SCADENTI E DIFETTATI
...CON LA COMPLICITA DEI NOSTRI INDUSTRIALI COL FAVORE DEI NOSTRI POLITICI
costano poco e valgono poco
MA E ESATTAMENTE QUELLO CHE IN TEMPI D'ORO del boom economico noi abbiamo fatto con i paesi poveri fino a ieri
I NOSTRI SCARTI LI ABBIAMO VENDUTI AI PAESI POVERI COME L AFRICA

vorrei spezzare un altra lancia contro il razzismo vs extracomunitari
VENGONO DA PAESI POVERI SI E VERO MA SONO ANCHE POVERI PER TANTE RAGIONI COME GUERRE DITTATURE E PERCHE....QUALCUNO CI HA MANGIATO NEL PIATTO FINO A IERI.....
CERTI PAESI RICCHI DI OGGI E PERCHE SI SONO ARRICCHITI SULLE LORO SPALLE oggi li abbiamo di fronte e ci ricordano quello che gli abbiamo fatto fino a ieri
oggi stiamo pagando i debiti alla libia ....ma li stiamo pagando ad un dittatore che non rappresenta la libia ------(ndr)
leggi come ....non stiamo pagando i debiti al popolo libico)
continua ....

stefano b., rovato Commentatore certificato 11.01.10 10:19| 
 |
Rispondi al commento

sexta-feira 9 de junho de 2006
Steven Hahn, Le Monde Diplomatique, Il Manifesto

Dal cuore dell’Africa al Nuovo Mondo: La società americana, principale beneficiaria dello schiavismo e della tratta, è quella in cui la ricerca e il dibattito, su queste questioni, sembrano più ricchi

Da molto tempo, ormai, la tratta dei neri è oggetto di un infuocato dibattito. La battaglia, morale e politica, promossa nella seconda metà del XVIII secolo da coloro che si opponevano alla schiavitù, continua ancora oggi: si è inserita nelle lotte e nelle idee anticoloniali, quindi nelle analisi critiche sulla modernità e sul post-colonialismo.

Gli europei non avevano nulla da vendere che l’Africa stessa non producesse-esclusi i beni di lusso come oggetti in ferro o in cuoio, conchiglie preziose, allora usate come moneta di scambio, gioielli o bevande alcoliche, che gli africani potevano desiderare.

Lo schiavismo nelle piantagioni, funzionale soprattutto alla produzione di zucchero, destinato a soddisfare il boom di richieste nei mercati europei, occupava praticamente il centro di questo mondo. Le piantagioni di canna da zucchero, in origine, apparvero nelle zone mediterranee, prima di arrivare a Madera, alle Canarie e a São Tomé e di attraversare l’Atlantico.

L’America del Nord presenta una particolarità in questo processo storico. Da una parte, quando iniziò l’emancipazione, all’epoca della guerra di Secessione, gli Stati uniti annoveravano la popolazione di schiavi più importante che fosse mai esistita nelle Americhe: circa 4 milioni di individui, ossia più del doppio di quella del Brasile, in qualunque periodo della sua storia e circa dieci volte quella di Santo Domingo (attualmente Haiti), colonia in cui l’economia zuccheriera era la più redditizia del mondo, alla vigilia della grande rivolta degli schiavi del 1790

*** **

- L'IGNORANZA STORICA E' LA BASE IDEOLOGICA DELLA
LEGA NORD LADRONA & SCHIAVISTA

finirà come negli States?

presto lo sapremo!

MagicLenin RedArmy (p.a.c.) Commentatore certificato 11.01.10 10:09| 
 |
Rispondi al commento

continua dal precedente post (2)
.......
altro esempio della politica RAZZISTA dei anti razzisti

durante il governo prodi (sinistra antirazzista)
ci fu il caso piu ignobile che un paese possa ricordare di razzismo mentale
il caso romania
ve lo ricordate
quando erano i civili italiani a esserne vittime
il governo prodi PARLAVA DI TOLLERANZA A SENSO UNICO ... MELE MARCIE ... CASI ISOLATI...
ma quando ci fu il caso reggiani
(moglie di un alto ufficiale di stato)
ALLORA LE COSE CAMBIARONO
BISOGNAVA ESPELLERLI TUTTI
VIA I RUMENI DAL ITALIA
TUTTI I RUMENI ERANO CRIMINALI
NON C'ERA GIORNO CHE C'ERA UN CASO DI CRIMINALITA RUMENA CONTRO I POVERI ITALIANI
come se SOLO I RUMENI ERANO I COLPEVOLI
( CI FU UN CASO DI STUPRO DI UN MAROCCHINO A MILANO CONTRO UNA RAGAZZA ITALIANA FU ARRESTATO E POI RILASCIATOE POI ... SPARI SENZA LASCIARE TRACCIA (allora solo i marocchini possono violentare inpuniti .....ma i rumeni no...e nessun giornale ne ha parlato ....)
.....allora cosa vi fa pensare TUTTO questo
SE TOCCHI UN CITTADINO ITALIANO CHISSENEFREGGA .... MA SE TOCCHI UNO DI NO o un amico o parente di noiI(STATO) GUAI A TE
e noi ci siamo prestati a questo sporco gioco
giornalisti compresi....
questioe un altro caso di razzismo dei paladini del antirazzismo di sinistra
MA ADESSO VENIAMO AD UN ALTRO E VERO MOTIVO DI RAZZISMO
chi soffia sull polverone razziale lo fa anche per altri motivi(e sempre lo stesso)
un capro espiatorio per nascondere i veri responsabili
COSA FANNO I POLITICI ITALIANI (TUTTI)
CONTRO I CITTADINI ITALIANI.....
pensiamoci bene .....
non e una forma di razzismo verace dei politici ARIANIcontro la genia DEL CITTADINO .....
EBREO ITALIANO

continua....

stefano b., rovato Commentatore certificato 11.01.10 09:51| 
 |
Rispondi al commento

Ho lavorato con Pap diversi anni.
Vi assicuro che i qui pro quo dell'articolo citato sono una barzelletta confronto ad angherie ben peggiori che ha subito, e che molti ancora subiscono.

Credo che il problema degli italiani sia genetico e ben radicato, quindi difficile da risolvere, è ridicolo che ad oggi persistano ancora tali preconcetti.

Jois A. 11.01.10 09:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

si sparla sempre di razzismoa senso unico come se fossimo solo noi i razzisti e vero ma
solo a meta
ci sono chi vede nero e vede ...morto (e vero)
MA CI SONO TANTI CHE SI CHIAMANO ANTIRAZZISTI MA SONO RAZZISTI
MOLTI DEGLI ANTIRAZZISSTI NON SONOALTRO CHE RAZZISTI CONTRO GLI ITALIANI

MA COSE IL CONCETTO DI RAZZISMO
il razzismo e un concetto NON PROVATA(vi sfido a provarlo) che una razza e superiore ad un altra
chi ha visto il film " il colore viola "di spielberg sa cosa dico
i neri d america contro le donne nere d america
ANCHE I NEGRI SONO RAZZISTI TRA DI LORO
la discriminazione SESSUALE e una forma di RAZZISMO
noi li vediamo tutti neri e POI come inferiori e POIscopriamo che tra di loro sono razzisti
MA ADESSO VENIAMO A NOI BIANCHI
non facciamo lo stesso con le nostre donne bianche
e allora la PROVA DI SUPERIORITA DEI BIANCHI CONTRO I NERI E FALLITA

IL RAZZISMO DEGLI ITALIANI CONTRO GLI EXTRA COMUNITARI
E SOLO UNA FARSA ORCHESTRATA DAI ALTI PIANI
gli italiani non sono razzisti chi continua a inveire e perche a la coscienza sporca
e mi riferisco ai signori della sinistra i paladini della crociata ANTIRAZZISTA
e i paaladini di destra DEL RAZZISMO
vediamo nei fatti
in entrambi i FRONTI POLITICI sono RAZZISTI
la sinistra va a fare propaganda sindacale nelle fabbriche in favore del lavoro precariato dei EXTRACOMUNITARI
agli extracomuninitari dice che gli italiani hanno la precedenza e ai italiani dice che hanno la precedenza gli extracomunitari
COSI OLTRE A CREARE UNA GUERRA TRA POVERI
NON FANNO NULLA PER NESSUNO DEI DUE
NON E UNA FORMA DI RAZZISMO
continua.............


stefano b., rovato Commentatore certificato 11.01.10 09:24| 
 |
Rispondi al commento

Premessa: io sono bianco ed italiano, ma per motivi lavorativi di mio padre sono nato in Sud Africa. Un paio di anni fa mi sono recato presso un'agenzia automobilistica (per inciso, siamo nel profondo nord) per un passaggio di proprietà. L'impiegata guarda la mia carta d'identità (!!!), vede il mio stato di nascita... e mi chiede IL PERMESSO DI SOGGIORNO!!!! Sono diventato viola, le ho dato della stronza davanti a tutti e le ho detto di accendere il cervello prima di dar fiato alla bocca. Una cosa è sicura: in quell'agenzia non mi vedranno più!

Luther Blisset 11.01.10 08:40| 
 |
Rispondi al commento

ullala:)

------------------
Se ogniuno di quelli che parlano male dei più bisognosi....toccassero con mano (con la propria vita) cosa significa non poter mangiare o coprirsi dal freddo....!!!!!


ALLORA CAPIREBBERO...O SE CAPIREBBERO.

macome ceprovi (focalizzerei l'attenzione (*)), Roma Commentatore certificato 11.01.10 01:09| 
 |
Rispondi al commento

figuriamoci se nell'epoca dell'apparire anzichè dell'essere, la gente non da importanza al colore della pelle!


La stessa vena razzista si sfoga con poveri, ignoranti, chi non si veste alla moda, chi ha un catorcio anzichè una bella auto...eccetera...


Razzismo???

Ciò che aggrava la tendenza al razzismo in questi casi è la PAURA DELL'ALTRO...ma in generale è una venuzza stimolata da anni e anni di lobotomia e di assuefazione alle apparenze.

provate ad immaginare una situazione molto più futile...non so...ad esempio, provate a smetere di depilarvi ^_^ ...verrete trattati come "diversi"

non è razzismo anche questo?

^_^

manuela bellandi Commentatore certificato 11.01.10 00:14| 
 |
Rispondi al commento

“NIENTE PERMESSO DI SOGGIORNO”, “NESSUN DIRITTO”, “NEPPURE QUELLO DI DENUNCIARE I TUOI CARNEFICI”.

Se sei extracomunitario, senza permesso di soggiorno, dopo avere lavorato come una bestia per giorni e mesi per uno stipendio da fame, che non ti permette di avere un tetto decente, e vivi, mangi e dormi in una fogna a cielo aperto.

E arriva il classico bulletto che ti picchia, spara o spaventa, il datore di lavoro non ti paga neppure la miseria si salario concordato, “SE SEI CLANDESTINO MICA PUOI ANDARE DALLA POLIZIA”, senza permesso di soggiorno vieni trattenuto per sei mesi in “UNA QUASI GALERA” e poi espulso dall’Italia. “CORNUTI E MAZZIATI”

SE NON PUOI USARE MEZZI LEGALI PER DIFENDERTI E AVERE QUELLO CHE TI SPETTA, NON RESTA ALTRO MEZZO CHE USARE METODI VIOLENTI, QUELLO CHE È SUCCESSO A ROSARNO.

Questi sono gli effetti collaterali di leggi scritte da dei decelerati incapaci di vedere oltre il loro naso.

“GRAZIE SILVIO, GRAZIE BOSSI”.

Paolo R. Commentatore certificato 11.01.10 00:08| 
 |
Rispondi al commento

Loro sono neri di fuori, noi dentro.

fran cesca Commentatore certificato 10.01.10 23:54| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
RINGRAZIAMO I NOSTRI DIPENDENTI: LO PSICONANO,I PARTITI PDL E PD MENO ELLE, UNIONE DEI CARCERATI,LEGA XENOFOBA, E LA CONFINDUSTRIA PER LORO POLITICA DI NON INTEGRAZIONE
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 10.01.10 23:43| 
 |
Rispondi al commento

Sono stato 4 mesi a Londra per cercare lavoro e nella casa in cui vivevo è arrivato un ragazzo italiano di 25 anni di perugia che diceva di essere di una razza superiore cioè la razza ariana e che odiava tutti i meriodionali e i neri e anche gli ebrei e diceva pure che votava Forza Nuova , un buon partito secondo lui....ecco questi sono gli italiani che fanno più schifo sia in italia che all'estero ,si perchè anche a Londra ho conosciuto qualche italiano razzista che odia i neri e gli ebrei sentendosi lui superiore,
ed era anche un "figlio di papà" o uno di buona famiglia come dicono i giornali e i telegiornali quando succede un fatto di cronaca
(di buona famiglia)

.......ma i genitori gli avranno insegnato l'educazione ?

mario testa 10.01.10 22:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La misura per impedire l'ingresso a migranti clandestini provenienti dall'Africa e ad attivisti politici.'Ho preso la decisione di chiudere la frontiera meridionale agli infiltrati e ai terroristi -ha detto Netanyahu-. Si tratta di una decisione strategica per garantire il carattere democratico ed ebraico di Israele''.

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 10.01.10 22:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

già il pd ci s'è rovinato e la lega ci campa.

ok continuiamo su questa strada e vedremo che succederà

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 10.01.10 22:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori