Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Balotelli in Nazionale A


Balotelli.jpg
Come accoglieranno in Sudafrica, la patria dei fieri Zulu, l'unica nazionale europea che rifiuta giocatori di colore tra le sue fila? E' un fatto, non un'opinione. Quando gli azzurri giocano contro Olanda, Francia, Inghilterra, Germania, persino Svezia, incontrano anche avversari neri, ma loro sono sempre rigorosamente bianchi come l'allenatore. Mario Balotelli è il miglior attaccante giovane in circolazione, parla bresciano meglio di un leghista, ma rimane sempre un diverso. Nei civili stadi italiani gli tirano le banane, lo acclamano come: "sporco negro" o gli fanno l'imitazione della scimmia. Sui muri scrivono: "Negro di merda" e in Rete:"Balotelli crepa!". Se il ragazzo (ha solo 19 anni) si ribella in campo con un semplice applauso viene multato per 7.000 euro dal giudice sportivo. Balotelli è l'esempio del fallimento dell'integrazione di un Paese destinato alla violenza razziale perché razzista. Perché Mario non è ancora in Nazionale A? Ecco, questa è una bella domanda.

11 Gen 2010, 19:54 | Scrivi | Commenti (284) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Balotelli non andrà ai mondiali solo per il colore della sua.. maglia! Lippi si porta solo i gobbi.

Piergiorgio Inversini 08.04.10 00:15| 
 |
Rispondi al commento

Sono un ragazzo 19enne come Mario e capisco il suo comportamneto nei confronti di quei cori che dimostrano come certe persone siano indietro di anni. Però bisogna sempre pensare che è giovane e che magari non riesce a controllare completamente le proprie reazioni. Spero che un giorno si riuscirà ad accettare tutti, perchè in fondo siamo tutti uguali. Vai SuperMario che qualcuno che ti vuole bene c'è.

luca forigo Commentatore certificato 05.03.10 18:18| 
 |
Rispondi al commento

Sono un ragazzo 19enne come Mario e capisco le sue reazioni a quei cori
stupidi che mostrano come certe persone sia indietro di anni. Spero che un
giorno si riuscirà ad accettare tutti,perchè in fondo siamo tutti uguali.
Vai SuperMario qualcuno che ti vuole bene c'è.

luca forigo 05.03.10 18:03| 
 |
Rispondi al commento

Sono un ragazzo 19enne come Mario e capisco le sue reazioni a quei cori stupidi che mostrano come certe persone sia indietro di anni. Spero che un giorno si riuscirà ad accettare tutti perchè in fondo siamo tutti uguali. Vai SuperMario qualcuno che ti vuole bene c'è.

luca forigo 05.03.10 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Non diciamo sciocchezze, il razzismo è nella testa di chi lo fomenta e di chi lo sente sulla sua pelle.
Se fossi negro, e forse dico questo solo perché non lo sono, non mi arrabbierei a sentire cori contro di me, più di quanto non mi arrabbio quando sento cori contro i napoletani! E non mi pare che si gridi allo scandalo quando si sente una curva inveire contro i meridionali o contro i settentrionali.

Purtroppo i pregiudizi razziali nascono nelle menti ignoranti, siano esse rinchiuse in pelle nera o bianca, E SONO DA CONDANNARE.
Le persone intelligenti e mature non ne hanno.

A decidere se Balotelli andrà in Nazionale, sarà Marcello Lippi e non sulla base del colore della pelle... (forse su quello della maglia! rigorosamente bianco-nera!)
Quindi non diciamo insulsaggini!

Giancarlo Diana 04.02.10 11:02| 
 |
Rispondi al commento

il colore della pelle è solo un pretesto per offenderlo , perchè è una persona molto maleducata , arrogante , e ci andrei cauto con il definirlo il miglior giovane attaccante , un grande giocatore deve saper fare anche spogliatoio , deve essere rispettabile e di esempio ai bambini. Io non mi sognerei mai e tantomeno esistono cori razzisti contro seedorf , lo stesso era con thuram. Nel caso ballottelli il colore della pelle non centra , anzi non credo che sia un esmpio di italiano di colore da portare all estero

Mauro D., Bisceglie Commentatore certificato 18.01.10 22:01| 
 |
Rispondi al commento

il problema non è la pelle nera di balottelli e balottelli stesso che con i suoi comportamenti arroganti si fa odiare dalle platee avversarie, l'orrore è colpirlo per il colore della sua pelle e tante volte mi sono chiesto: ma se dico testa di macaco ad un bianco perchè non puo avere lo stesso significato detto ad una persona dalla pelle scura.
una testa di minchia è quello che è nonostante il colore della sua pigmentazione, e allora mi dispiace che balottelli non sia un bianco cosi potrei mandarlo "a dar via el cù" senza essere accusato di razzismo.

maurizio c., altavilla vicentina Commentatore certificato 17.01.10 03:44| 
 |
Rispondi al commento

Se Balotelli non viene convocato in nazionale A è per lo stesso motivo per il quale neanche Antonio Cassano viene convocato solo ed esclusivamente per limiti caratteriali, purtroppo negli stadi si sentono grida perchè nella tensione della partita ogni spettatore da il peggio di se urlando cose ingiuriose e volgari che magari non le pensa, io sono romanista e odio il razzismo ma ,mi ricordo che ogni qualvolta george weah segnava contro la mia squadra mi scappava da dire sto nero di m... ma solo dovuto alla rabbia di una partita mai e poi mai mi sogno di dire e di pensare una cosa del genere quando vedo una persona di colore per strada e se lo facessi è giusto che venga almeno multato in modo pesante

elio tosto 16.01.10 11:28| 
 |
Rispondi al commento

Il fatto che nelle nazionali europee ci siano giocatori di colore è una aberrazione, è una espressione della fine dei popoli europei, della loro scomparsa, invasi da alieni da tutto il mondo.
Questa trasformazione dell'Europa in America è organica al sistema capitalistico che sta distruggendo biodiversità nel mondo in una quantità mai vista prima. Tra queste biodiversità che sta distruggendo ci sono i popoli europei, snaturati, sfigurati, distrutti nelle loro identità etnico-culturali da una invasione straniera subita senza alcuna reazione dagli invasi, popoli malati e privati dal sistema di ogni valore tra cui quello della dignità di sè e della propria identità, e guidati dal solo valore del mercato. Essere contro Balotelli non significa essere contro di lui in quanto nero e per la sua razza, ma in quanto straniero che fa parte della massa di stranieri che ha invaso il nostro paese.
E voglio vedere chi ha la faccia tosta di definire razzista chi si difende da una invasione straniera.
La parte ancora sana del popolo italiano è contro gli stranieri non per motivazioni razziali, nè per xenofobia (andarsi a ripassare sulle enciclopedie i significati di questi due termini prego) ma in quanto reagisce ad una invasione che sta facendo scomparire il proprio popolo con una velocità impressionante.
La chiave sta solo nel sistema capitalistico che sta imponendo a tutti queste aberrazioni, e come al solito i popoli del nord sono più ligi agli "ordini", alle direttive di chi comanda, mentre quelli del sud come il nostro lo sono meno. La spiegazione sta solo lì. gli italiani sono un popolo cordiale e pieno di umanità, e non è credibile che siano diventati razzisti mentre i figli dei tedeschi che hanno sterminato gli ebrei siano meno razzisti di loro.
Se chi reagisce ad una invasione è razzista, allora anche i partigiani nel '44 lo erano nei confronti dei tedeschi??!!
http://www.facebook.com/group.php?gid=68264075585



SE SALTELLI MUORE BALOTELLI! E' RAZZISMO?
TOTTI ROMANO DI MERDA! CHE COSA E'?

B A S T A!!!!!!!NON SE NE PUO' PIU'!!!!!

Antonio M. Commentatore certificato 15.01.10 17:47| 
 |
Rispondi al commento

dopo tutto questi post che ho letto ....deduco
che l'italia e un paese razzista e incivile
e ho fatto bene ad andare all'estero sono proprio contento .... state peggiorando come la classe politica .......siete un paese da serie C

adios

pino camillacci 15.01.10 15:46| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia del calcio è il paese che per anni ha acclamato gli Weah ed i Desailly,
che elogia i Muntari e gli Eto'o.
L'Italia è il paese di Fiona May e Andrew Howe nell'atletica,
Myers nel Basket,
Mano Vosawai e Rima Wakarua nel Rugby,
Taismary Agüero nel Volley femminile.

L'Italia non è un paese di razzisti.

L'Italia si schiera contro Balotelli per l'atteggiamento irrispettoso che Balotelli ha sui campi di calcio.
A 10 anni faceva pipì nelle borse dei compagni di squadra bianchi apostrofandoli con toni razzisti.
A 18 non passa week end che non lo si veda rotolarsi nelle aiuole dei locali notturni bresciani, sempre, e sottolineo SEMPRE in mezzo a risse tra gruppi di neri e gruppi di bianchi.

Lo sport è anche educazione, a maggior ragione lo è il calcio in Italia per il bacino d'utenza che ha: bambini, genitori, nonni, uomini di tutte le età.

In nazionale non ci va un certo Antonio Cassano, che con tutto rispetto per le incredibili doti calcistiche del sig. Balotelli, è forse l'unico vero fenomeno in attività del calcio italiano. E in nazionale il sig. Cassano non ci va per l'atteggiamento che ha dentro e fuori dal campo.

Volete dirmi che ora siamo razzisti anche nei confronti del fenomeno di Bari vecchia?

Per favore.

Gianluigi Ghidoni 15.01.10 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Fu chiesto ad Enzo Biagi se si sentiva orgoglioso di essere italiano, Lui rispose no semmai solo contento. Siamo un popolo razzista, la storia lo prova.

walter liberati 15.01.10 11:05| 
 |
Rispondi al commento

l'italia è un paese ipocrita e razzista, questo è evidente e chi non lo roconosce è stupido a non farlo, ma devo sottolineare da tifoso juventino che uno dei primi cori fatti a balotelli fu: ...e se saltelli, muore balotelli... su questo i giornali ci hanno mangiato tanto e da ciò mi sembra siano partiti molti altri casi. questo non è un coro razzista, lo fanno tutte le tifoserie con giocatori che hanno il cognome che finisce per -elli, anche lucarelli e altri... ma poi i giornali hanno detto (quasi tutti) "cori razzisti a balotelli" e da lì tutti hanno incominciato a farli, perchè le curve degli stadi sono sostanzialmente ignoranti... qursto volevo solo sottolinearlo perchè non ne ha mai parlato nessuno, tutti ci sono saltati addosso (a noi tifosi juventini) dandoci dei razzisti, e poi le curve hanno preso fuoco e i soliti ignoranti (che sono dovunque, la mamma dei cretini è sempre incinta) hanno fatto i danni di cui veniamo ritenuti colpevoli. scommetto che quelli che hanno iniziato a fare questi cori sono gli stessi che quando la juve vinceva col napoli tiravano i petardi... grazie per lo spazio e chiedo scusa se ho ripetuto quello già detto da qualcuno, ma leggere tutti i commenti è da pazzi... GRAZIE E SEMPRE BEPPE N.1

mirco trentin 15.01.10 10:11| 
 |
Rispondi al commento

Ma smettiamola con questa iprocrisia del Balotelli arrogante! Non se ne può più! Balotelli al giorno d'oggi è molto meno irrispettoso di molti altre "bandiere" italiane. Oltretutto a Verona hanno iniziato ad insultarlo al secondo minuto del primo tempo. Mi volete spiegare cosa abbia fatto di così irrispettoso in soli 2 minuti??? La verità è che gli italiani, a furia di sentire i giornalisti dire che insultare Balotelli è lecito, ci hanno preso gusto. Non a caso mi fanno molto più ribrezzo i giornalisti sportivi italiani che se non gli ultras delle curve...

Marco Grigolo 15.01.10 07:34| 
 |
Rispondi al commento

Mai come in questi giorni avrei voluto avere la pelle nera, per solidarieta' contro tutte le forme di razzismo...
Beppe, e trovarci in piazza per un BLACK DAY con la faccia dipinta di nero?

cubano cubano 14.01.10 21:59| 
 |
Rispondi al commento

Ci tengo ad aggiungere che il fatto che si dica "Balotelli è un Italiano
nero, per questo da fastidio agli Italiani", è generalizzare e voler a
tutti i costi dar valore a quello che purtroppo Beppe ha sostenuto. Io non
sono razzista, un mio amico è Italiano a tutti gli effetti ed è nero e non
mi permetterei mai di essere invidioso di lui perchè in certe cose è
migliore di me offendendo il colore della sua pelle, ma Mario Balotelli lo
offenderei se fosse mio amico, perchè è un irrispettoso delle regole,
poteva essere anche bionco, il mio pensiero non cambierebbe. Fermo restando
che condanno i cori razzisti e sostengo che la dignità umana non abbia ne
colore ne classe sociale e ne religione. Tutti siamo uguali ed essere umani
e come tali essere rispettati e rispettosi, ma questo è uno
strumentalizzare una situazione che con il razzismo vero e proprio c'entra
solo per l'ignoranza di chi offende il colore della pelle. Tutti i
giocatori vengono fischiati e offesi chi per un motivo chi per un altro da
tifosi beceri e ignoranti da i quali mi dissocio,ma allora penso...
Balotelli perchè nero dovrebbe avere un trattamento privilegiato? E'
razzismo al contrario.
Concludo dicendo.. Non usuamo questa storia come esempio perchè non c'entra
nulla con i problemi di razzismo in Italia, rischiamo solo di fare la
figura dei qualunquisti disinformati che vogliono x forza dare contro a
qualcosa, basta dare contro..
W l'integrazione sociale razziale e religiosa, ma non confondiamola con le
scemenze!

Alessandro Cerri 14.01.10 06:26| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo è razzismo al contrario....
Questo è razzismo al contrario.... ma pur sempre RAZZISMO!!!
Se fosse bianco si potrebbe fischiare senza problemi, poichè è di colore il fischiare un ragazzetto immaturo che sa solo ben giocare è razzismo.
Beppe mi hai deluso.

Marta G. Commentatore certificato 13.01.10 20:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alcuni, oltre ad essere razzisti, sono pure tifosi "appassionati".

opo cane Commentatore certificato 13.01.10 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Balotelli è solamente un personaggio arrogante e maleducato.
Provoca costantemente gli avversari facendo poi la parte della vittima. Ho giocato 30 anni a calcio e per 30 anni ho fatto l'allenatore, anche a livelli discreti e vi assicuro che un tizio del genere farebba fatica ad adattarsi in qualsiasi spogliatoio. Se continua di questo passo, non solo verrà sempre fischito in tutti gli stadi, ma non vorrei che prima o poi trovasse un avversario che stufo di sentirsi prendere in giro gli lisci il pelo dalla parte svbagliata.

Giovanni Bozzetti 13.01.10 18:51| 
 |
Rispondi al commento

Non diciamo scemenze e informiamoci prima di scrivere: di giocatori di colore nella Nazionale ve ne sono stati piú di uno. Da Liverani nella nazionale maggiore a Kalambay, altri e lo stesso Ballottelli nelle minori.
Se Ballottelli non viene chiamato é perché é considerato uno "sfascia-panchine", ossia uno che disturba l'armonia del gruppo. Non per essere di colore ma per essere mentalmente immaturo. Esattamente come Cassano.

P.S. Vedere se adesso siamo razzisti per non chiamare nessun barese in nazionale da 20 anni!

daniele catania 13.01.10 17:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

molti dei commenti a quanto detto da beppe riguardo a balotelli dimostrano che in italia il "diverso" ancora non è accettato. infatti ci si attacca a tutto e si trovano gli argomenti più assurdi per confutare la realtà, la verità è che è una vergogna quello che succede tutte le settimane negli stadi italiani, e non solo contro balotelli.
in italia si tifa sempre contro, contro i napoletani, contro balotelli, contro, contro, contro.
e nemmeno in politica, purtroppo, è diverso.

massimo orengo 13.01.10 16:34| 
 |
Rispondi al commento

Mi auguro
Immaginate adesso se incrociassero le braccia sul posto di lavoro .

V L. Commentatore certificato 13.01.10 16:03| 
 |
Rispondi al commento

io o giocato a calcio 20 anni ed o fatto l'allenatore 25 anni o allenato anche rapresentative della figc.e vi dico che in molti casi balotelli viene insultato non perche e nero ma per il comportamento in campo continua a deridere gli aversari e gli va bene che non lo picchino piu forte perche i difensori non si fanno prendere in giro.io giocavo attaccante ma non o mai preso in giro nessuno.lui e come era sivori chi a la mia eta' se lo ricorda scherzava i difensori e lo picchiavano e dalla tribuna lo insultavano ma era bianco.spero che questa testimonianza serva a qualcosa.saluti

gino rossignoli 13.01.10 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Che ci siano comportamenti razzisti sugli spalti di uno stadio di calcio e' innegabile, ma se pensiamo di integrare un giovane calciatore portandolo in nazionale forse abbiamo sbagliato tutto. In primis certi comportamenti da ragazzotto viziato potrebbe evitarli....le esultanze polemiche non sono belle da vedere e questo successe prima ti quello che sta accadendo oggi, ricordi?.....e poi dato che rispetto a molta gente puo' ritenersi fortunato, sta a lui cercare di non buttare nel cesso la sua vita e la sua carriera. L'umilta' paga sempre, anche se puoi avere tutto dalla vita. Guardate Zanetti, non si vede mai in TV e sui giornali per polemiche e quant'altro, probabilmente le sue c...ate le ha fatte da giovane ma non ricordo nessun episodio eclatante. A certi livelli occorre essere professionisti anche nello sport.
E poi non e' vero che non gioca nell'Italia, fa parte dell'under 21 perche' e' giovane e perche' deve crescere in tutti i sensi non solo calcisticamente....l'ha detto anche Lippi....non affondiamo i ragazzi dandogli troppa responsabilita.
Mandi mandi

Luca Bortolussi 13.01.10 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Négritude

With Aimé Césaire and Léon Damas, Senghor created the concept of Négritude, an important intellectual movement that sought to assert and to valorize what they believed to be distinctive African characteristics, values, and aesthetics. This was a reaction against the too strong dominance of French culture in the colonies, and against the perception that Africa did not have culture developed enough to stand alongside that of Europe. Building upon historical research identifying ancient Egypt with black Africa, Senghor argued that sub-Saharan Africa and Europe are in fact part of the same cultural continuum, reaching from Egypt to classical Greece, through Rome to the European colonial powers of the modern age. Négritude was by no means—as it has in many quarters been perceived—an anti-white racism, but rather emphasized the importance of dialogue and exchange among different cultures (e.g., European, African, Arab, etc.)

A related concept later developed in Mobutu's Zaire is that of authenticité or Authenticity.

Janek N., Gallarate Commentatore certificato 13.01.10 14:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VIVA LEOPOLD SENGHOR!

Janek N., Gallarate Commentatore certificato 13.01.10 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Va beh, adesso non esageriamo.
Quanto al razzismo, quello sugli spalti è innegabile, quello "dell'unica nazionale europea che rifiuta giocatori di colore" è una topica. Primo perché non li rifiuta, Balotelli non va in nazionale perché non è il miglior attaccante italiano in circolazione, mica perché è nero. E secondo ne ha avuti: Matteo Ferrari ha giocato in nazionale agli europei del 2004, è nato in algeria da madre guineiana e non è "rigorosamente bianco" come il suo allenatore di allora (il Trap).
Mettiamoci poi il basket (Marcelo Damiao, Carlton Myers) e l'atletica (Fiona May, Andrew Howe) e vediamo che lo sport italiano non è razzista. Inglesi, francesi e olandesi hanno avuto le colonie nei secoli scorsi e da lì arrivano i concittadini di colore. Noi siamo solo indietro di qualche generazione. Ma stiamo arrivando.

Luca S 13.01.10 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Balotelli e' semplicemente antipatico , lo si puo' essere anche a 19 anni. Arrogante e anche poco sportivo e questo ,per uno come me che ha fatto moooolto sport agonistico, e' il suo piu' grave difetto.
Come ti permetti, dopo un brutto fallo peraltro, di far cenno al giocatore colpito di alzarsi senza fare manfrine? NOTA ...il giocatore in terra era Cristiano Ronaldo , Pallone d'oro 2008...!!!!
Non hai ancora fatto nemmeno l'uno percento di CR9 e ti comporti cosi ?
Puo' darsi pure che per 'offenderlo' allo stadio lo chiamino NEGRO DI MERDA, se fosse bianco e senza capelli lo chiamerebbero PELATO DI MERDA.
Il razzismo non c'entra proprio nulla. Balotelli smetti di fare lo stronzo , rispetta l'avversario e forse i cori finiranno.
Piuttosto ... come ha detto BORGONOVO, malato di SLA .... " Vorrei sapere perche' non sorride mai, mentre io invece si"

cippa* lippa, Parigi Commentatore certificato 13.01.10 13:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sono mai stato un lettore di questo blog. Non mi piace il populismo, l'arruffoneria e il dare opinioni "di pancia", non è tanto diverso dagli show radiofonici xenofobi e violenti che spopolano negli USA o dai comizi di un Borghezio qualunque. L'Italia è il paese in cui chiunque si sente in diritto di pontificare senza conoscere minimamente l'argomento in questione (del resto, considerata la grassa ignoranza diffusa in giro, è l'unico modo che hanno molti per esprimere la propria opinione). I disgustosi commenti di questo post ne sono la riprova.. ho letto cose come "il colore degli italiani è bianco" da chi si professa non razzista. Ho letto ancora una volta la fastidiosa bugia secondo cui sarebbe Mario Balotelli a provocare i tifosi avversari e ad avere "atteggiamenti scorretti in campo". Qualcuno me ne può indicare un paio? Io so che il tanto amato dalle famiglie Francesco Totti sputa in faccia agli avversari con la maglia azzurra addosso e viene giustificato, che il simpatico De Rossi spacca nasi a gomitate (sempre in azzurro) e viene acclamato, che se Del Piero segna e fa una linguaccia è un simpatico sberleffo, se lo fa Balotelli è un gesto provocatorio e merita cori e insulti razzisti. Vergognatevi, gente dalla doppia morale. Vergognatevi perchè vi fate insegnare dagli altri come pensarla. Che sia Beppe Grillo o la TV che vi riempie la testa di false idee, la passività è il più grave dei peccati. Siate intelligenti, non manovrati.

Domenico De Pascale 13.01.10 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè nessuno parla delle responsabilità di chi paga i mandarini 0,10 al kg. creando, di fatto le situazioni in oggetto? Cari signori, tutto parte dall'avidità irresponsabile di un capitalismo che non è migliorato per nulla negli utimi 150 anni. A voi tutti: elaborate, elaborate, sicuramente può venire fuori un'indicazione politica di come prevenire la stupidità umana.

SERGIO CRESPI 13.01.10 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Hanno voluto la bicicletta?

Allora pedalino.

Cosa ci si aspettava quando la maggioranza degli italioti ha votato un governo e un premier di questamaniera, indagati, collusi con la criminalita' organizzata, protetti dalla CIA, dai poteri forti, dal capitale illiberale, dove si emanano leggi per non mandare il presidente del consiglio nel posto che merita, e non solo lui, che ha in Parlamento gente che sputa sulla bandiera italiana, che vuole l'apartheid sugli autobus, nei cinema, che programma il Natale, festa che dovrebbe essere di pacificazione e universale, cacciando via gli immigrati neri e no che stanno lavorando per loro malpagati, dove ministri alla festa della Repubblica fanno il saluto fascista, dove ci sono ancora feste fasciste, dove la maggior parte di loro sono al governo o nelle istituzioni, dove un vecchio militare australiano pieno di medaglie all'ANZAC day, cioe' il 25 Aprile, mi si rivolge dicendo: scusa, ma che vi abbiamo liberato a fare, perdendo vite umane -
a Nettuno c'e'un cimitero dove riposano quei ragazzi Australiani, Nuovozelandesi, Inglesi, Americani che sbarcarono ad Anzio, per la difesa e la liberazione di un Paese che era stato quello di origine, per molti di loro, dei genitori e parenti - andate a vedere i nomi sulle tombe - e quanti AFROAMERICANI si sono immolati
per quella liberta' che noi crediamo di avere, ma non sappiamo nemmeno dove sta di casa, che offendiamo continuamente con comportamenti incivili che non meritano di essere inseriti in
nessun contesto sociale che si rispetti.
Sono di un paese, l'Australia, dove i migliori
giocatori di football australiani sono aborigeni,
dove un premier laburista Kevin Rudd, che augurerei all'Italia per sempre, chiede pubblicamente scusa agli aborigeni per la stolen generation (bambini strappati alle loro famiglie
per essere anglicizzati), quando l'ex premier
conservatore Howards, pappa e ciccia con Berlusconi, le rifiuto'per anni.

Non meravigliamoci people, allora.

Frank

Frank A. 13.01.10 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


NON C'E' RAZZISMO?!?!? O____O

Ma come chiamate tutte quelle persone (e non sono 2 o 3, ma intere schiere di pseudo-tifosi dato che il coro lo si sente benissimo anche dalla TV!) che allo stadio gridano dietro a SuperMario "NON ESISTONO NEGRI ITALIANI"?!?!? o "UN NEGRO NON PUO' ESSERE ITALIANO"?!?!?! o "NEGRO DI MER**"?!?!?!?

E che commentano in questo modo ogni post su Mario su FACEBOOK o su altro social-network???

Sfottò? Presa in giro? Bricconcelli?!?!?

Cerchiamo per favore di NON MINIMIZZARE questi vergognosi episodi di RAZZISMO che dovrebbero essere puniti pesantemente e invece si cerca di giustificare con presunti comportamenti "scorretti" del giocatore. Cosa purtroppo non vera dato che anche nelle partite dove non ha fatto nulla per attirarsi antipatie dal pubblico è stato bersaglio dei soliti cori. Che ormai si sentono GIUSTIFICATI!!!!

Eppoi: davvero c'è qualche atteggiamento di Mario (o di qualsiasi altra persona) che può giustificare appellativi come NEGRO DI MER** o insulti come NON ESISTONO NEGRI ITALIANI?!?!?

A leggere i commenti qui sotto, purtroppo, pare proprio di sì...

Piero Zuppet 13.01.10 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Se uno è tedesco è un nazista di m****, se uno è americano yankee di m****, se uno è cinese muso giallo di m****, se uno è romano romano di m****, se uno è milanese milanese di m****, se uno è nero negro di m****.
Il tifoso cerca solo di insultare chi è antipatico, o temuto, dalla sua squadra, il razzismo non c'entra MINIMAMENTE nulla, il razzismo è una cosa seria e sicuramente il nostro caro superMario è dall'altra parte della barricata, e del razzismo non gliene frega + nulla.
Non si deve per forza tirare fuori un problema anche quando non esiste, sennò poi quando si grida al lupo al lupo non ci crede + nessuno.

alessandro matrondola 13.01.10 10:16| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi dispiace, ma è un post senza senso.. Prima di parlare bisognerebbe informarsi. Balotelli è l'unico nero nell'Inter che viene fischiato e offeso.. come mai Vierà, Mancini,Munthari e altri non vengono indicati come detto sopra?
Perchè Balotelli, oltre ad essere un giocatore bravo, ma non un fenomeno, è il primo che aizza lo stadio, è un provocatore e la gente si comporta di conseguenza. Poi che l'Italia è razzista perchè Balotelli non è in Nazionale, cosa falsa perchè gioca nell'Under 21, è una grossa grassa bufalata. L'Italia è razzista perchè ci son partiti xenofobi in parlamento e persone che gridano nelle piazze.. "ho bruciato con le mie mani i campi nomadi" mica per queste scemenze. Va beh che x un italiano il calcio è importante, ma non gli diamo tutto questo peso, non se lo merita!

Alessandro Cerri 13.01.10 06:31| 
 |
Rispondi al commento

Mi dipsiace Beppe ma questa volta hai sbagliato e sai che non puoi permetterti certi errori...loro non aspettano altro....

Balotelli non gioca nella nazioanle italiana maggiore (perchè in quella under 21 è regolarmente convocato e schierato nonostante le alterne presatazioni)perchè giovane, non titolare nella sua squadra di appartenenza, dal rendimento altalenante epoco propenso alla coesione del gruppo (elemento essnziale in un torneo che si svolge in un mese dove si vive tutti insieme ininterrottamente)

Sono convinto che in Italia ci sia razzismo...ma mi sembra assurdo che finiscano in prima pagina gli insulti che subisce Balotelli (che vuine attaccato come ogni giocatore avversario di personalità) anche quando non hanno nessuno sfondo razzista (anche se beceri ed antisportivi)...e magari si tace su quelli veramente razzisti che colpiscono giocatori meno esaltati mediaticamente...

Spero che correggerai il tiro...il tuo fulgore deve essere immacolato....grazie

Angelo Sonnino 13.01.10 03:39| 
 |
Rispondi al commento

Balotelli è un giocatore molto forte (lo dico da juventino) e col tempo (se la testa glielo permette) lo sarà anche di più. Però mi sono rotto di sentire che è oggetto di insulti razzisti (lo dico da cittadino albanese) e quelli che lo dicono o mentono o non sanno di cosa stanno parlando. Quei cori sono soltanto un modo stupido di insultare un pessimo personaggio che compare sui campi di calcio, un individuo che vive di provocazioni nonchè pieno d'arroganza che non conosce il rispetto per l'avversario (ma pensa d'essere van basten?): gli insulti li riceverebbe pure da bianco e il colore della sua pelle non c'entra un c...o. OK?! Potremo stare quì a parlare di altri milioni di casi di razzismo ma sicuramente non in questo caso. Vi prego, non insultate la mia intelligenza. Infine, FACCIAMO Sì CHE QUESTO BLOG SI OCCUPI DI ARGOMENTI UN PO' PIù IMPORTANTI E CHE MERITANO PIù ATTENZIONE. Ma non parlatemi di un ragazzino viziato. Altro che razzismo.

Eltjon Grizhja 13.01.10 02:20| 
 |
Rispondi al commento

Io non so cosa abbia fatto Balotelli. Non me ne frega nulla di calcio, non me ne fregava nulla quando ero in Italia e men che meno ora che vivo all`estero da qualche anno. Il fatto pero' e' questo: se e' vero come dicono molti che Balotelli verrebbe fischiato comunque, anche se avesse un colore di pelle diverso, per il suo comportamento, e' vero anche che per non essere chiamati razzisti bisognerebbe criticarlo per comportamenti precisi e puntuali. Non insultarlo con idiote e razziste allusioni a stereotipi degradanti. INSOMMA: SE VOLETE ESSERE GIUSTI LO CRITICATE, NON GLI TIRATE BANANE NE` LO CHIAMATE SCIMMIA. Questo e` razzista: non criticare una persona di colore, ma insultarlo con allusioni razziali. Se un giocatore biondo si comportasse come lui lo chiamereste scimmia? gli tirereste banane? No? allora quelli sono insulti razzisti. E` come minacciare di stupro una donna che considerate str***a. Minaccereste un uomo? No? Allora quello e` un insulto sessista.

Giulia Sandri Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.01.10 01:46| 
 |
Rispondi al commento

Ciao beppe e' la prima volta che scrivo sul tuo blog perche' questa storia su Balotelli ha rotto un po' troppo, questo ragazzo e' ora che la smetta di sfottere e non rispettare avversari,pubblico e di fare la vittima,perche' sta' mettendo in difficolta' i suoi compagni,societa' e i suoi tifosi,cosi' difficilmente andra' in nazionale(lui dovrebbe rappresentare l'Italia ?),o diventare un campione,e ti assicuro che non lo contestano perche' e' nero.Io gioco da 25 anni a calcio e so' cosa vuol dire avere compagni cosi' e chi gioca a calcio sa' cosa voglio dire !!

deu seu gundar 13.01.10 00:14| 
 |
Rispondi al commento

Sul razzismo

Riguardo al razzismo e non solo, non si va mai al nocciolo del problema:

il nero fa paura; l'uomo nero impaurisce, impressiona, genera panico e angoscia nelle menti deboli, ecc.
Il razzista classico è un "vigliacco" travestito da duro. Credono spesso in ideologie "incrollabili" e assolute, ecc.

Lo stesso discoro vale per gli armamenti: io mi armo perchè così facendo mi sento al sicuro dai nemici, dal lupo cattivo...

Si tratta dunque di una reazione psicologica abbastanza elementare. Non capisco perchè non si teorizza ciò e, se ci sono, non vengono divulgate tali teorie.

La pura, l'angoscia è il fulcro del problema. Così è il capitalismo: io accumulo tanta ricchezza così mi metto al sicuro contro la carestia. Essendo ricco mi rassicuro e sfuggo da ogni paura.

E' chiaro che tutto ciò è illusorio e le angoscie, le fobie e le paure irrisolte perseguiteranno sempre tali individui.

Sarebbe forse il caso di "inventare" nuove patologie?
l'altro grave problema è che certi individui, i "paurosi forti", recano danno non solo a loro stessi ma anche a chi gli sta intorno.

Prendiamo ad es. l'arrampicatore sociale. Si arrampica scappando da chissà quale paura e nel suo cammino, bruciando le tappe, crea danni al suo passaggio in ogni ambito.
Arrivato all'apice viene anche riconosciuto come individuo positivo, ecc.

F. Masciullo, daGrottaglie Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.01.10 23:53| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo un sacco di problemi sui nostri comportamenti verso gli altri.. la nostra vita quotidiana ne è la prova..

Balotelli merita tutto il rispetto da parte degli italiani e di tutti i tifosi di calcio di tutte le squadre..
Ma il calcio è fatto di urla, di adrenalina cattiva, tensione, tv-giornalismo maliziosi.. e ancora...

Sicuramente con l'informazione di massa si può influenzare un comportamento più pacifico...
Peccato che non parta da ogni persona.. (se parte è più lento del comportamento influenzato dall'informazione)

Riccardo Seri Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.01.10 23:33| 
 |
Rispondi al commento

Ma la massa di s*****i che predica l'umilità e boiate del genere, vuole vincere i mondiali di calcio o i mondiali di bon-ton?
Ridicoli. Tra l'altro sti idioti sono gli stessi che a precisa domanda "quali sono i comportamenti sconvenienti di Balotelli?" rimangono con la fogna aperta, senza niente da blaterare.

Grande Beppe. E non perchè sono interista: io Balotelli nella nazionale di lippi, mischiato coi bidoni che abbiamo oggi, non ce lo voglio vedere. E nemmeno Santon, per dirla tutta.
Il fatto è che mi sono davvero rotto i coglioni, sto diventando violento contro i razzisti.

Andrea Cacciapaglia 12.01.10 22:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Guardate che Grillo ha ragione siamo l'unica nazione che ha raccomandati di merda in nazionale, Balotelli e Cassano potrebbero fare la differenza ricordatelo sempre. Lippi è un mafioso che non doveva partecipare ai mondiali. Abbiamo vinto quella coppa perchè ci spettava ricordatelo, la prima partita indagata del mondiale 2006 fu Italia-Ucraina. Il calcio è marcio, un mese fa dovevo andare a fare un provino in spagna con la società lorca deportiva mi hanno chiesto 2000€ per avere per passare il provino e firmare solo per 9mesi. In italia peggio non ci conto di salire di categoria. e poi voglio ricordare a tutti che Balotelli è un ragazzo gente come Totti antisportiva al massimo non è mai stato criticato, questo dice tutto.

stefano lauretti 12.01.10 22:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche Antonio Cassano non è in nazionale, cosa centra il colore della pelle ? non facciamo demagogia...

Giacomo Malpeli 12.01.10 20:47| 
 |
Rispondi al commento

Balotelli sarebbe scemo anche se fosse bianco..ci vuole umilta',specie a 19 anni!

Gian Luca 12.01.10 20:39| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Che il mondo del calcio adesso si metta a fare anche la morale è davvero ridicolo! I tifosi indignati e quelli che criticano Balotelli in questi commenti, non si rendono conto che i dirigenti del calcio sarebbero tutti da mettere in galera ed i tifosi che provocano Balotelli dovrebbero veder chiusi i loro stadi per almeno un paio d'anni. In questi decenni il calcio ha dato veramente spettacolo : scandali sulle scommesse, partite eteroguidata, bilanci irregolari, compravendite al nero e coperture ad autentici mestatori. Balotelli vive in questo ambiente e lo deve gestire come se la sente: come un essere vilipeso da una massa di imbecilli razzisti e da un sitema con le mani non certo pulite.

Alfredo Mazzucchelli 12.01.10 20:23| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, i casi sono 2, o tra i tuoi lettori ci sono un sacco di beceri razzisti (mi rifiuto di pensarlo) oppure codesti strabeceri razzisti di merda si sono fiondati tutti sul tuo sito a dare dimostrazione della loro pochezza mentale. Vai Mario tieni duro che sei + italiano di tutti questi STRONZI.

lorenzio trabucchi 12.01.10 20:19| 
 |
Rispondi al commento

Non sono interista odio Moratti & C e tutto cio' che ha avuto dall'Italia, petroliere speculatore......

Ma Balotelli e' Italiano e un fenomeno.

massimiliano F. 12.01.10 20:08| 
 |
Rispondi al commento

il colore della pelle di Balotelli non ha alcuna pertinenza con la sua convocazione in nazionale, il suo talento è indiscutibile ma a 19 anni dovrebbe essere più modesto e comportarsi con più umiltà, il suo carattere e la sua irruenza ricordano molto Antonio Cassano ai tempi del bari e della roma.
L'italia di Lippi fa del gruppo la sua arma vincente e Balotelli fino a ora non ha dimostrato il carattere necessario per far parte di un gruppo, al contrario l'inter fonda la propria forza soprattutto nel talento e nelle invenzzioni sei singoli, ambiente dove il ragazzo può crescere e migliorare.
"l'unica nazionale europea che rifiuta giocatori di colore tra le sue fila" non è un fatto ma un'affermazione ridicola, in quanto oltre e balotelli e satacroce (quest' ultimo in passato già convocato) nessun giocatore di colore di nazionalità italiana ha le doti tecniche necessarie per essere convocato.
Personalmente sono in totale disaccordo con il contenuto del post.

Luca R 12.01.10 19:52| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe questa volta hai toppato, io non credo di essere mai stato razzista, ma credo che Balotelli è solo un rgazzino cretinetto ed esaltato, che si dia una regolata e si comporti da uomo.

Bruno Cioffi 12.01.10 19:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

é la prima volta che leggo questo blog e proprio per la curiosità di leggere che cosa diceva il popolo di grillo su questo argomento.L'immagine che emerge da una serie infinita di commenti è quella che mi aspettavo:una italietta fatta di "borghesi piccoli piccoli"perbenisti e livorosi,accaniti contro un ragazzino di ben(!)19 anni che ha la sola colpa di essere un calciatore geniale e un giovane irrequieto tanto quanto può esserlo un ragazzo di 19 anni.Ma no! non si può!Lui è "irridente" è "strafottente" è"falloso"!é troppo per questi piccoli italianetti che controllano minuziosamente la bolletta della luce e il prezzo del radicchio,questi italiani che assomigliano più a L'Uomo Qualunque che ad un gruppo di illuminati progresssisi come questo blog vorrebbbe suggerire,tanta gente che non riconoscerebbe il talento neanche se gli cascasse in testa.Mi viene più da pensare che veramente dietro tutte queste giustificazioni si celi non tanto la vera italia che razzista lo è DAVVERO,quanto ,peggio ancora ,la assoluta incapacità di capire qualcosa o qualcuno di nuovo e di magnifico che si sta affacciando nello sport italiano.Saluti

lino balotelli 12.01.10 19:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, Cari Casaleggio Associati,

Grazie per il lavoro che svolgete in continuazione, ma AVETE PALESEMENTE FATTO UN ERRORE A PUBBLICARE QUESTO ARTICOLO, frutto di un opinione, per altro non condivisibile, superficiale e faziosa, di una persona che con tutto rispetto, di calcio non capisce niente!

...TOGLIETE IL POST, GRAZIE!

Cristian P., Vimercate Commentatore certificato 12.01.10 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Per janek:
La mia ragazza è extracomunitaria,e se non nera è comunque scura di pelle,in più è nata da famiglia poverissima (qualche credito lo vanterà,no?)
In base a quello che affermi,vorrà dire che:se da domani mi fa girare le palle facendo la viziata,oppure se crede di poter trattare gli altri senza rispetto senza pagarne le conseguenze,non la posso rimproverare o dare della stronza,perchè sennò sono razzista....

andrea h., verona Commentatore certificato 12.01.10 19:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Balotelli NON è ancora in nazionale perchè è un idiottttttaaaa... arrogante maleducato... e finchè all'Inter lo proteggono in quanto NERO e non gli insegnano l'educazione in quanto ragazzino viziato sarà sempre peggio... IO SONO RAZZISTA NEI CONFRONTI DEI RAZZISTI, DEI LADRI, DEI MALEDUCATI... per me religione e colore e stato sociale contano zero.. datemelo a me da educare questo pirrrlllaa... HO IL SOSPETTO CHE PROVOCHI GLI AVVERSARI PER POTER FARE LA VITTIMA...

rob m., como Commentatore certificato 12.01.10 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Beppe che fai combatti le guerre del petroliere ecologico e del tronchetto dell'infelicita?

dudek p., bergamo Commentatore certificato 12.01.10 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe

In questo caso non sono assolutamente d'accordo con te. In primo luogo, parlando dal punto di vista esclusivamente tecnico, (sono uno dei 60 milioni di allenatori del nostro Paese...) Balotelli non merita la nazionale, o meglio ci sono tanti altri giocatori che hanno fatto più e meglio di lui e da più anni.
In secondo luogo, parlando del problema comportamentale, Balotelli verrebbe identicamente fischiato anche se avesse la pelle bianca, verde o fucsia, in quanto le uscite che lo contraddistinguono sono caratterizzate da una costante immaturità e strafottenza (censurate spesso e volentieri dal suo stesso tecnico, il chè la dice lunga sulla loro indifendibilità!).
Pretendere che il pubblico non lo fischi significherebbe in questo caso ESSERE razzisti, in quanto il colore della pelle diventerebbe motivo di extratolleranza non dovuta, in quanto normalmente non concessa in casi simili agli altri giocatori non neri!

Daniele Pintus 12.01.10 18:46| 
 |
Rispondi al commento

una testa di ca..o e sempre una testa di ca..o bianca o nera che sia.

dudek p., bergamo Commentatore certificato 12.01.10 18:43| 
 |
Rispondi al commento

Scusami ma se hai sempre attaccato il calcio e chi lo segue cosa ne vuoi sapere di Balotelli?

Beppe questa volta hai toppato alla grande, Balotelli non viene convocato per il suo comportamento IDIOTA.

Per i cori razzisti nulla da dire, siamo un paese intollerante, ma non perchè Balotelli non va in nazionale.

Marco Masili 12.01.10 18:41| 
 |
Rispondi al commento

Un pessimo minipost.
Però per il blog è un successo, perchè mai ho visto così tanti commenti ad un minipost.
Il contenuto dei commenti per il blog non conta.
Conta solo il loro numero.
Avete mirato basso ed avete raccolto molto.
Molto più utile che mirare alto e raccogliere poco.
Ma è utile per gli italiani?
Qui qualcuno ha gettato la maschera...

Luigi Vicenza, Vicenza Commentatore certificato 12.01.10 18:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao, il problema di Balotelli è che si comporta come una scimmia! Scusatemi ma non è l'esempio giusto!

Stefano Zannoni 12.01.10 18:09| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, io spesso ti ammiro per quello che fai e/o dici di voler fare ma di calcio non capisci nulla. Quindi evita di usare l'argomento per supportare le tue tesi populiste perché risulti strampalato e fazioso.
In nazionale italiana c'è da anni (per fare un esempio) un certo Camoranesi che non definirei "ariano puro" e, quando è entrato in nazionale parlava anche male l'italiano.
Inoltre, più di Balotelli, mezza Italia del calcio si chiede perché Cassano non sia in nazionale! A me non sembra nero; a te? Eppure, SENZA motivi apparenti, non viene mai chiamato.
Quindi se non vuoi passare per un chiaccherone demagogo, non usare il razzismo dove non c'è.
Balotelli è un presuntuoso arrogante e anche un po maleducato calciatore ed è giusto che venga fischiato come tutti gli altri (avete mai sentito quanti fischi prende Cassano ogni volta che tocca palla in trasferta?).
Balotelli sarà anche un bravo giocatore ma OGNI partita si prende un cartellino per i SUOI comportamenti, non per quelli del pubblico.
Oppure secondo te, proprio perché è nero, dovrebbe avere una corsia preferenziale?

Davide Comeri, Zena Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.01.10 17:55| 
 |
Rispondi al commento

non sono daccordo. Seguo un po' il campionato di calcio e devo dire che se il ragazzo è continuamente fischiato e contestato è perchè è uno dei giocatori più scorretti e con atteggiamenti più antisportivi della serie A. Il razzismo stavolta non c'entra proprio nulla... anzi... a mio modo di vedere è molto più razzista chi insiste sulla sua diversità facendone un falso perseguitato

lorenzo sbizzera 12.01.10 17:50| 
 |
Rispondi al commento

ma che stronzata di post

MARCO SON, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.01.10 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Non ci siamo, il ragazzo in questione in campo ha atteggiamenti violenti e denigratori contro gli avversari, non c'è partita che non finisca ammonito se non espulso, e pure fuori dal campo non è che sia il massimo della simpatia e correttezza (vedi le pretese "estrorte" all'Inter per restare)

Insomma parliamoci chiaro è un grandissimo str.., il colore della pelle in questo caso c'entra come il cavolo a merenda.

Discorso analogo si potrebbe fare per il biondissimo ed ariano Poulsen, che in campo come provocatore e cattiveria è anche peggio, fuori non so non mi interessa.
Ieri poveretto si è rotto tra l'altro in un tentativo di azzoppare Gattuso che per sua sfortuna si è dinostrato ben più solido del danese.

Per cui se Balotelli non va in nazionale le ragioni possono essere:
1) è troppo inesperto
2) non da affidamento caratteriale (del resto pure Cassano non è convocato)
3 non è juventino, e questa è la pecca maggiore.

Ricordo che Matteo Ferrari è pure lui italianissimo ed è stato convocato più volte nella nazionale giovanile senza che nessuno si lamentasse della cosa.

aldo p., Milano Commentatore certificato 12.01.10 17:30| 
 |
Rispondi al commento

BALOTELLI IN NAZIONALE ?

MA SE LIPPI NON CHIAMA CASSANO CHE E' DI BARI.....

Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 12.01.10 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Uelà Beppe!!

Come direbbe il tuo conterraneo questo post è una c....a pazzesca!!
Balotelli è un povero ragazzo che marcia sul colore della sua pelle provocando gli avversari e assumendo comportamenti strafottenti.
Oh è vero che lo fan tutti ma almeno i suoi colleghi (anche di colore) non stanno a piangere ogni giorno.

Zagor Tenay Commentatore certificato 12.01.10 17:07| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe,concordo con qualkuno che ha scritto che faresti meglio a riposarti un po'...
saluti

claudio u., genova Commentatore certificato 12.01.10 17:02| 
 |
Rispondi al commento

vi ricordate le arene romane,con i gladiatori che aspettavano di poter combattere e morire in nome di cesare,vi ricordate il motto ave ho caesare morituri te salutan;adesso togliete i gladiatori,il tifo e rimasto uguale a due secoli orsono:per quanto riguarda balotelli vale lo stesso discorso di cassano,per la nazionale sono tutti e due inaffidabili di qualita tecniche ne hanno parecchie,ma un tecnico di nazionale non puo rischiare la serenita di un gruppo per loro due,vi ricordate la testata di zidane,cosa sarebbe accaduto se non fosse stato espulso;non lo sapremo mai proprio per questi gesti.

Ruggero de vito, gossau Commentatore certificato 12.01.10 16:58| 
 |
Rispondi al commento

...E INVECE LA DOMANDA E' : PERCHE' BALOTELLI NON MANDA TUTTI AFFANCULO E VA A GIOCARE IN UNA QUALSIASI GRANDE SQUADRA EUROPEA, DOVE SAREBBE GIUDICATO SOLO IN BASE AL SUO RENDIMENTO IN CAMPO ???? E OGNI VOLTA CHE INCONTRA UN TIFOSO ITALIANO LO RIEMPIE DI BUUUUUUU !!!!!

Isidoro De Rosa, Arzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.01.10 16:54| 
 |
Rispondi al commento

Toglierei Lippi dalla Nazionale e metterei Balotelli.

opo cane Commentatore certificato 12.01.10 16:51| 
 |
Rispondi al commento

Nooooo, Beppe non ci tradire, non puoi farci questo. Balotelli è soltanto un buffone, viziato, stronzo di merda. Lo dicono tutti i giocatori di serie A che lo hanno incontrato. Ci sono decine di giocatori di colore amati, rispettati e lodati dal popolo italiano. Ti prego Beppe (tu insieme a Di Pietro e Travaglio) siete tra le poche certezze di verità di questo paese. Non c'entra proprio nulla Balotelli con la politica, con la crisi che ci apprestiamo a vivere, con i cinesi che ci stanno distruggendo. Lasciamo stare quella specie di Berlusconi che è tutta apparenza (del resto Mourinho che non è l'ultima arrivato lo critica continuamente).I voti li gudagneremo in 1000 altri modi.Il colore naturale degli italiani d'altronde è bianco, ed è giusto che la nazionale ci identifichi (l'ultima cosa rimasta). Da uno che stima profondamente ed è seguace di Di Pietro, Grillo e Travaglio

Francesco Cozzolino 12.01.10 16:33| 
 |
Rispondi al commento

Mi permetto di dire che su balotelli si esagera. il ragazzo viene fischiato SOPRATTUTTO perchè con i suoi comportamenti si è fatto odiare da tutta Italia. PURTROPPO essere professionista è anche prendersi gli insulti senza rispondere.. fomentando poi intere curve.
Non mi pare si parli di razzismo quando Totti viene insultato in quanto ROMANO a Bergamo o a Napoli. Non mi pare si parli di razzismo quando tutta l'Italia tifosa insulta Napoli e i napoletani, eppure tecnicamente e' razzismo anche quella

Claudio Clementi 12.01.10 16:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, guardati una partita intera di Mario Balotelli e poi capisci perchè è fischiato in tutti gli stadi italiani.Nell'inter ci sono altri giocatori neri che non vengono fischiati e insultati. Certo, il fatto che sia nero, lo fa oggetto di improperi razzisti, ma anche De rossi, in molti stadi italiani viene etichettato come "Romano di M...A". Balotelli è un cattivo esempio per tutti i giovani che sognano di diventare calciatori professionisti.

alessandro morelli 12.01.10 16:31| 
 |
Rispondi al commento

janek, ma che dici, chi conosce la storia sa che è una gran boiata quella delle popolazioni sfruttate che dovrebbero nascere con crediti di qualche tipo. Finiremmo nel 623.000 a parlare di crediti. Perche solo gli africani allora? perche non gli indios i pellerossa gli irlandesi gli ebrei gli zingari e potremmo continuare all'infinito, visto che la storia dell'uomo null'altro è che la storia del dominio di alcune popolazioni su altre...ma di che parli!!!!
Senza contare quanti leader africani e quanti africani normali siano stati, al soldo degli sfruttatori, solerti e felici aguzzini dei loro fratelli...quindi per favore niente demagogia da due soldi grazie!!!
riguardo al post
1-il decadimento morale dell'italia è evidente, come lo è il rigurgito razzista che l'attraversa. Grazie ai nostri governanti invece di trovare soluzioni per l'integrazione, abbiamo preferito i respingimenti criminali...e sono d'accordo
2-fare di balotelli un simbolo di questo è ridicolo, mario è semplicemente un valido giovane in prospettiva...ma niente di piu...neanche nell'under 21 è riuscito a fare la differenza...deve ancora mangiare pagnotte prima di "reclamare" un posto in nazionale come unico salvatore della patria

Federico Naldi Sciannameo, Roma Commentatore certificato 12.01.10 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Francamente non condivido questo post, certo ci sarà pure chi lo insulta per il colore della pelle , ma la maggior parte lo insulta per il suo comportamento in campo. Vorrei sapere qual e' la differenza tra lui e maicon che giocano nella stessa squadra. Frequento lo stadio da anni e a maicon nessuno ha mai fatto un coro razzista a roma come mai? forse non e' abbastnza di colore rispetto al maleducato balotelli?
chiudo con una domanda come mai cassano non gioca in nazionale fors e' troppo bianco per la nazionale di lippi?

Kabugi Claudio 12.01.10 16:23| 
 |
Rispondi al commento

secondo non si tratta di razzismo.
Mario balotelli, non sta in nazionale (anche se è bravo) semplicemente perchè non risponde alle qualità (tecniche e di testa) richieste di Marcello Lippi; giudizi che possono essere anche discutibili, ma sono dell'unica persona che conta.
Il resto a me pare solo qualunquismo becero. fermo restando che un insulto è insulto Maradona sarà un drogato o nano del cavolo, così come Mario sarà un negro del cavolo.
il vero razzismo è altro: mettere un tetto del 30% per l'accesso (!) ai bambini stranieri alla scuola.
forse hai ragione Beppe, l'Italia è destinata a scomparire: questo è il destino di chi non punta sui bambini quale risorsa futura.

emanuele petracca, latina Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.01.10 16:21| 
 |
Rispondi al commento

Non è in nazionale perchè deve maturare come giocatore e soprattutto come uomo indipendentemente dal colore della pelle!!!

Daniel Cascio 12.01.10 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Scusandomi con gli altri per lo sfogo!
Mi associo a EMMANUELE T. bravo: GRANDE SINTESI concordo al 101%!
Grazie.

Janek N., Gallarate Commentatore certificato 12.01.10 16:01| 
 |
Rispondi al commento

Ma quanta miseria personale e umana, il peggio del peggio, affiora come la mucillagine, appena si smuovono le acque, andate ad insegnare l'umiltà altrove, e se siete così coglioni da riempire gli stadi e non i musei, le mostre d'arte, i teatri imboccando un SISTEMA miliardario, che ha falsato parte dei valori della società ( paese ) la responsabilità è di voi bocconi, ignoranti cerebrolesi. Quindi specchiatevi e sputatevi addosso ringraziandovi fra di voi, e siete pure invidiosi, un'altra dimostrazione della vostra pochezza umana e stupidità!
IL RISPETTO è IL RISPETTO e ogni africano, nasce (per chi usa il cervello e conosce la storia ovviamente) con un credito enorme, per tutte le stragi, per lo schiavismo, perché li si deruba nelle loro terre, di ogni ben di Dio, lasciandoli nell'assoluta indigenza, siete penosi oltre che profondamente razzisti, ignoranti, belluini, GIRATE AL LARGO IDIOTI INCOLTI! Ma dove vivete nelle mangiatoie della stupidita? E voi sareste i sostenitori di Beppe? Non c'è molto da stare allegri! Oltre al blog, cosa leggete le figurine Panini? Usate Wikipedia ogni tanto, magari andate alla voce RAZZISMO, ed assicuratevi di essere in compagnia di qualcuno che capisce cosa legge, perché ad un rapido sguardo, mi sa che ne avete un gran bisogno CIALTRONI PENOSI!

Janek N., Gallarate Commentatore certificato 12.01.10 15:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vedo che molti di coloro che hanno commentato questo post non hanno rispettato le regole:
"Non sono consentiti:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista"

Al di là di questo sono perfettamente d'accordo con Grillo. Anche dai commenti qui presenti è manifesto il fatto che in Italia il razzismo sia una cosa serie, e negli ultimi anni è ancor di più aumentata a causa della Lega. Balotelli è l'esempio paradigmatico della deficienza degli italiani, che insultano un ragazzo di 20 anni non solo per il colore della sua pelle, perché come già detto da altri, molti di colore militano nei campionati italiani, ma per il fatto che è proprio italiano. E' quello che non va giù alla gente, il fatto che un nero, per giunta italiano ce l'abbia fatta. E'qui che il razzismo è chiaro. E' evidente la pretestuosità del giudicare il suo comportamento da sbruffone, con il solo fine di insultarlo per il colore della pelle. Oltretutto non si considera il fatto che il giocatore possa essere dotato di una certa sensibilità, oltre che di buoni piedi, e quindi è normale che sia portato a reagire agli insulti. Per quanto riguarda, invece, la questione della convocazione in nazionale, sono convinto che Lippi non ci sorprenderà, non convocandolo, anche se si tratta di un grande talento che farebbe molto comodo alla squadra. Il punto nevralgico comunque è un altro: Mario è diventato l'emblema di una nazione decadente, dal punto di vista economico, morale, sociale, che, dai commenti della gente, deduco sia ben lungi dal migliorare.

Emanuele T. Commentatore certificato 12.01.10 15:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

133 commenti, se l'argomento fosse stato il razzismo in generale i commenti, in questo lato "destro", sarebbero stati 10. Grillo il prossimo post fallo sui motori e sulla figa, vedrai che seguito!

Ace Gentile, torino Commentatore certificato 12.01.10 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Interessante notare che i piu' vogliano "passarci" che il fine giustifica i mezzi,che e' giusto escludere perche' non "degni" ed altre ideologie di tal portata,dimostrando ancora una volta che il razzismo nasce da preconcettuosi stereotipi modi di pensare,considerandosi superiori e degni di "fare giustizia" verbale.
Sto con te Beppe Grillo al 101% ed ho immensa pena di chi parifica,volutamente o non,il fine con i mezzi................

Massimo Dolfi 12.01.10 15:38| 
 |
Rispondi al commento

povero NEGRO MILIRDARIO...che pena mi fa'...in effetti lo vedo tutti i giorni li a battersi per i suoi simili schiavizzati o peggio...farei volentieri a cambio con lui,beccarsi qualche insulto per 20 miliradi l'anno direi che ci starei dentro piu' che bene!beppe non farti inganare piu' da ste stronzate...stanne fuori sono solo puttanate.prese per il culo...difenderei sto mangiabanane solo il giorno in cui lo vedessi battersi per diritti civili e quant'altro...ma finche' il suo ruolo sara' tirare calci a na palla x 20 miliardi l'anno le banane gliele lancero' pure io!

Sbattunfac Cialcazzo, Nocera Satriana Commentatore certificato 12.01.10 15:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Balotelli non è in nazionale maggiore semplicemente perché è giovane e anche un pò immaturo caratterialmente. Ci sono tanti giocatori nell'under 21 che a mio parere meriterebbero di andare in nazionale maggiore ma non ci sono e non sono certo di colore. Questo post insulta la tua intelligenza. E' come dire che Lippi non convoca cassano perché è del sud. Nell' under 21 aumentano i giocatori di colore e tra qualche anno, se saranno capaci, giocheranno per nazionale maggiore. Basta aspettare, non sparare sentenze idiote.

Emanuele Sparacello 12.01.10 15:01| 
 |
Rispondi al commento

E' un post veramente stupido, arbitrario, ignorante. Non è mica un obbligo essere competente di calcio, ma se non lo sei stai zitto, non dire che Balotelli merita la nazionale. E soprattutto è talmente evidente che è pieno di giocatori neri e che Balotelli viene insultato perchè è un montato maleducato che farne un martire del razzismo è davvero una battaglia persa.

Paolo Cardini 12.01.10 14:47| 
 |
Rispondi al commento

scossa di terremoto alle 14:36

qieiruu fff 12.01.10 14:38| 
 |
Rispondi al commento

ops

miliardari :S

daniele m 12.01.10 14:32| 
 |
Rispondi al commento

Balotelli non viene insultato perchè è nero, viene insultato perchè è una testa di cazzo. Ci sono tantissimi giocatori di colore in italia che giocano e non vengono nè insultati nè fischiati nè niente. Non perchè siano meno neri di lui ma perchè sono professionisti seri e non dei mocciosi migliardari che si credono dei fenomeni solo perchè sanno correre dietro a una palla. Se poi lui da pure la soddisfazione di incazzarsi allora non si può far altro che continuare.

daniele m 12.01.10 14:26| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace ma questo post è una grande cazzata. meglio che tornate a parlare di politica và.
Quando i milanisti cantavano NON VENDETE KAKA' e dall'altra parte gli interisti rispondevano UCCIDETE KAKA', quella cos'è? istigazione di reato? Gatrtuso che si becca insulti sul fatto di essere calabrese? Luciano del Chievo è stato coperto di insulti alla sostituzione in Chievo-Inter, qualcuno lo ha visto applaudire ironicamente il pubblico o fare proclami in tv?
Patetici.

Luca A. Commentatore certificato 12.01.10 14:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, ti seguo quotidianamente e sostengo gran parte delle tue battaglie, probabilmente però non ti intendi molto di calcio e delle dinamiche del suo mondo.

Balotelli non si merita la nazionale, davanti ce ne sarebbero altri con più esperienza, vedi Cassano. Ma a Lippi non piacciono molto i solisti, e balotelli lo è.

Inoltre storicamente la nazionale italiana non ha mai convocato giuvani sotto i 22-23 anni per i Mondiali. Forse quest'anno ci andrà Giuseppe rossi e lo spero, ma mi pare difficile.

Condanno senza giustificazioni i cori razzisti contro Balotelli e contro tutti i giocatori di colore, ma quando quei cori fanno un diretto riferimento al colore della pelle.
Un "figlio di puttana " è un "figlio di puttana" e negli stadi si sente anche contro i bianchi.

e poi cosa c'entra che parla bresciano il Balotelli, se non parlasse bene l'italiano e fosse in Italia da soli 4-5 anni allora non meriterebbe la nazionale solo per quello.

beppe lascia perdere, probabilmente avevi dormito poco quando hai scritto il post.

Non ti fermare comunque, ma prenditi delle pause.

David Creofini 12.01.10 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Si beppe la cosa più grave di questo post è la mistificazione di una realtà e di una verità, quindi conconcordo con chi dice che è un post imbecille, ovvero imbelle davanti ad una realtà, quella che il sangue non è acqua, prova ad andare in costa d'avorio... a vedere se non c'è il razzismo.... al contrario... non si può idelogicamente asserire che questo modello di economia, di mondo è fallito, e poi parlare di razzismo... senza andare a fondo nelle cause...se è fallito questo modello è fallito anche ogni proposito di integrazione e migrazione e globalizzazione umana..., sappiamo bene cosa c'è dietro l'immigrazione vedi rosarno...asserisci l'altro giorno che è terzomondista chi dice che i neri sono qua perchè noi italiani nn vogliamo fare + certi lavori,perchè se e quando questi lavori fossero pagati il giusto ci sarebbero file di calabresi a farli, e oggi citi il caso di ballotelli....che è un caso di razzismo italiano, cioè siamo al paradosso....al political correct....dove vuoi andare a parare? fai anche tu come i politici? scrivi cercando più consensi possibili diventando incoerente? bhà...che delusione.

vittorio abelar 12.01.10 13:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se balotelli non viene chiamato in nazionale è solo e soltanto per una questione tecnica. poi, per quanto riguarda gli insulti che riceve negli stadi, non è per il suo colore della pelle, ma per il suo atteggiamento provocatorio e strafottente. il talento non si discute, ma secondo me non farà tanta strada per via di quel suo carattere da bambino viziato.

aniello palladino 12.01.10 13:54| 
 |
Rispondi al commento

SEI SCADUTO NEL POPULISMO....PARLA DI COSE SERIE....PARLA DI TAGLI ALLA RICERCA SCIENTIFICA E NON DI UN DICIANNOVENNE COL CULO SU UNA FERRARI QUANDO CI SONO TRENTENNI LAUREATI CON LODE E SENZA LAVORO.....QUESTA PIU' CHE UNA NOTIZIA è UNA GRANDISSIMA S T R O N Z A T A

Alessio P., Torino Commentatore certificato 12.01.10 13:50| 
 |
Rispondi al commento

insultare una persona per il colore della pelle e'una cosa stupida cmq per come si comporta in campo e per quello che dice in tv merita di essere insultato

luca tiozzo pagio 12.01.10 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Cazzo Beppe,meglio che stò post lo ritiri,hai fatto cilecca.
Dato per certo che PARTI di tifoserìe siano xenofobe per appartenenza politica (sono di Verona sponda Hellas e so che è così),di certo conoscendo la tipologìa dei tifosi del Chievo,non hanno fischiato per il colore della pelle di Balotelli,ma perchè è un'emerito idiota,un'immaturo,un giocatore falloso,provocatore nei confronti dei colleghi e delle tifoserìe avversarie.Questo lo ammettono gli stessi tifosi interisti onesti,ed io se fossi Lippi non vorrei un tale giocatore nel mio gruppo.
Beppe,lasciamo le strumentalizzazioni al pdl,loro sono esperti nel fare vittimismo!

andrea h., verona Commentatore certificato 12.01.10 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Sono completamente d'accordo con questo post.
Sarebbe un segnale ottimo per la nostra nazione, un'occasione impagabile per Lippi di fare un ottimo gesto che forse potrebbe dividere le coscienze ma potrebbe anche essere un esempio per altri. La cosa più brutta è sentire che "non può esistere un negro italiano". Frase che più razzista non può essere. La smettano gli opinionisti da strapazzo. Altro che ignoranza, questo è RAZZISMO. Perchè se i comportamenti, seppur criticabili di Balotelli, fossero compiuti da un "autoctono" non sarebbero stigmatizzati nello stesso modo. Sembra quasi che Balotelli, oltre che "negro" è anche "indisciplinato". Quindi è un aggravante.
Personalmente stimo Balotelli soprattutto per il suo carattere. Sfido QUALUNQUE diciannovenne a giocare tranquillamente a calcio, quando migliaia di persone ti insultano e ti fischiano ogni volta che prendi palla (Inter - Roma questa stagione). E poi segnare e rispondere "educatamente" al pubblico.
Insomma chiederei a Lippi di portare Balotelli in Sudafrica. Anche perchè è il migliore attaccante italiano under 21, (e forse anche over) attualmente in circolazione.

Stefano Della REgina 12.01.10 13:42| 
 |
Rispondi al commento

D'accordissimo con Beppe ... gente invidiosa di un ragazzo con capacità superiori alla media non può anzi non deve insultarlo perchè scuro di pelle. Balotelli è un campione, ci sta lo sfottò perchè tutti i campioni vengono derisi dalle squadre avversarie ma non il razzismo. Poi ci si chiede perchè l' Italia va a pezzi ... questa è una delle tante dimostrazioni ! Squalificate i campi che mostrano striscioni e cantano cori razzisti, imponete multe pesantissime alle società , vietate le trasferte ai tifosi . Forse solo allora si inizierà a capire qualcosa...


Balotelli fa parte integrante dell'Under 21. Non credo che non sia in Nazionale A perchè nero, ma solo per questioni tecniche. Peraltro con quel carattere rischia di prendersi espulsioni lasciando la squadra in 10... (Stesso problema di Cassano)
Peraltro in nazionale ci sono stati sia Ferrari che Liverani...
Anke Okaka fa perte delle Nazionali giovanili e sta facendo regolarmente la sua carriera sportiva... Almeno su questo non credo vi sia razzismo da parte di Lippi o della Federazione.

Pierpaolo Sparacino 12.01.10 13:37| 
 |
Rispondi al commento

bhe pero' quella di tirargli le banane e' bella!hahuahuahua...secondo me un isnulto no ndeve per forza essere razzista solo perche' recita negro o cazzate simili...cioe' se questo tizio sta sul culo magari e' per altri motivi,dato che e' di oclore e' normale che gli "insulti" della gentaglia da stadio siano orientati verso quella sua caratteristica.

Sbattunfac Cialcazzo, Nocera Satriana Commentatore certificato 12.01.10 13:35| 
 |
Rispondi al commento

a beppe ma VA
FF
AN
CU
LO

te e tutti quelli che non fanno altro che speculare sulle chiacchiere

I MBECILLI

nel senso di imbelle di fronte alla realtà


balotello non ha un niente a che vedere,

balotello prende miliardi, lo hai mai sentito schierarsi per i nigger schiavizzati?

eppure la cayenne la guida

li vedrà li nigger alle fermate?

a beppe

ma arivaffanculo n'antra volta

Marco belsito 12.01.10 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Come ci accoglerà il SudAfrica per i Mondiali 2010?
Con immenso calore poiché è questo il loro modo di accogliere chiunque arrivi.

Per quanto riguarda Balotelli: non credo affatto che l'ITALIA possa essere considerata un Paese razista soprattutto nel calcio, anzi; lo dimostra la storia: Ruud Gullit, George Weah, Edgar Davids, Clarence Seedorf, Sissoko, Eto'o... tutti ADORATI dagli amanti del calcio, rispettati dai tifosi.
Eppure di colore. Quindi perchè quando gioca, o giocava, uno dei suddetti giocatori, applausi, se entra in campo Balotelli fischi? Non siamo RAZISTI, però un Campione non è solo bravo con i piedi, lo è di più con la testa e questo purtroppo a Balotelli manca, per ora; poi chissà!
Seedorf stesso lo ha dichiarato in una intervista sulla Gazzetta dello Sport: "Balotelli non vie­ne insultato per il colore del­la sua pelle, ma per i suoi at­teggiamenti. Quello non è razzismo, l'Italia non è un Paese razzista." Parole di un nero rispettato e amato da anni in Italia.
Farei passaporti falsi per avere Sissoko in Nazionale; li facciamo per avere Amauri...!! :-)
Balotelli è meglio che se ne resti in panchina per ora.

Purtroppo questa volta non sono d'accordo con quanto scritto da te, caro Beppe. Il bello della Rete giusto?! ;-)

Ultima cosa per i Media: finiamola di fare di Balotelli un martire per dei fischi, iniziamo invece a caricarlo di responsabilità quando scende in campo. Se porti rispetto per gli altri, riceverai in cambio rispetto, almeno nello sport TV!

Daniele Rodorigo 12.01.10 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Ma basta con sto balottelli... strumentalizzato e preso a capro ispiatorio del razzismo in italia... e basta con gli italiani razzisti....nn è un problema di razzismo...il razzismo in italia è una questione di ignoranza, anche un lombardo che si trasferisce in veneto subisce l'ignoranza della provincia....della diffidenza, del non essere mai adatto.... l'italia è quella che è ignorante a prescindere dal colore della pelle.... il caso balottelli non è questione di pelle ma di testa, che non ha... francamente ultimamente beppe stai diventando troppo moralista....anche a te la politica sta cominciando a dare alla testa....perchè si sa la politica ha questo potere....trasforma in cacca tutto ciò che tocca....

vittorio abelar 12.01.10 13:27| 
 |
Rispondi al commento

A prescindere che Balotelli non è l'unico giocatore nero in serie A ma è comunnque il più insultato (facciamoci delle domande e diamoci delle risposte, come direbbe qualcuno), Mario non è in nazionale A non perchè è un ragazzo di colore bensì perchè: è un provocatore, è uno sbruffone, è un montato, è un cascatore, è un maleducato, è un destabilizzatore per il gruppo, è un irrispettoso, è un attaccabrighe, ma soprattutto NON E' ASSOLUTAMENTE quel gran calciatore che dicono ... se non fosse di colore giocherebbe in qualche squadretta di Lega Pro

Marco Vaccari 12.01.10 13:18| 
 |
Rispondi al commento

SSSSSSuper Mario, il 1° di una lunga serie ...... Olanda e Francia INSEGNANO ......

fulvio gurioli 12.01.10 13:17| 
 |
Rispondi al commento

Balotelli è ancora un ragazzino, ma ha tutti i diritti a lamentarsi con dei tifosi che sono scemi, piu' che razzisti; la cosa che stupisce è il sindaco di Verona e il presidente del Chievo che invece che presentare le scuse difendono quei tifosi ( che ricordiamolo, sono una minoranza); da qui a dire che tutti gli italiani sono razzisti ce ne passa; ci sono in giro migliaia di esempi di integrazione..
saluti a tutti

umberto f., portogruaro Commentatore certificato 12.01.10 13:13| 
 |
Rispondi al commento

Gli insulti razzisti a Balotelli sono una vergogna che un paese civile(ma l'italia lo è davvero?) non può permettersi.
Ma sono certo che questo non c'entra assolutamente nulla con la non convocazione in nazionale.Anche perchè se valesse la motivazione razzista allora non avrebbe neanche giocato in under 21.
Ma davvero Beppe pensi che uno come Lippi sia razzista?

Giovanni A., San Gavino Monreale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.01.10 13:09| 
 |
Rispondi al commento

RICORDO DI UN GIOCATORE della EX-JUGOSLAVIA -DI CUI NON RAMMENTO IL NOME- CHE, OLTRE UNA DECINA DI ANNI fa, INGAGGIATO IN SERIE A FA RIFIUTO' DI continuare a giocare, nonostante i ben 120 milioni di lire l'anno, per motivi morali; al suo paese si moriva di fame pur lavorando onestamente. Bene, di quel giocatore non si è saputo più nulla dopo un microscopico articoletto di stampa che informava sul suo stato attuale di povertà. Santo Laico?

sandro petrini 12.01.10 13:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FANNO BENE A MULTARE BALOTELLI E UNA RAGAZZO VIZIATO CHE SI E TROVATO RICOPERTO DI DENARO A SOLI 19 ANNI E UN SIMULATORE ATTACABRIGHE MONTATO DI TESTA E SBRUFFONE NON SARA MAI UN CAMPIONE E POSSIBILE CHE TUTTA L ITALIA LO ODIA SIAMO TUTTI RAZZISTI ALLORA? IO PENSO CHE NON E UNA QUESTIONE RAZZISTA PERCHE COME MAI I TIFOSI DELLA JUVE FISCHIANO BALOTELLI CHE E NERO E NELLA LORO SQUADRA C E SISSOKO CHE E NERO E NON VIENE FISCHIATO ANCHE LA STESSA SOCIETA DELL INTER ORMAI NON LO DIFENDE PIU QUINDI FAREBBE BENE IL RAGAZZINO A MODERARSI E A CRESCERE SENO CI SONO TANTI ALTRI LAVORI DA FARE MA MAGARI SI SPORCHERA LE MAI ED E MEGLIO PRENDERE TUTTI QUEI MILIARDI PER FARE IL RIDOCOLO IN CAMPO

daniele venturini, chioggia Commentatore certificato 12.01.10 13:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe su questo commetti un errore secondo me..è vero che c'è razzismo in Italia, però in questo caso almeno non è vero che con la maglia della nazionale non ha mai giocato nessun giocatore di colore, basta pensare a Ferrari (ex Inter, Roma e Genoa) che bianco non è. Se Balotelli per ora non è in Nazionale dipende anche dalle sue intemperanze dimostrate anche nei confronti dei tifosi della Roma, dovute sicuramente all'età, ma pure alla maturità..giusto quindi non convocarlo per ora in Nazionale, fermo restando che con la Nazionale under 21 gioca sempre e pure li qualche problemino caratteriale lo ha dimostrato (e non diamo la colpa ai tifosi che lo insultano, perchè in campo internazionale di insulti non ne riceve eppure è una testa calda)..deve crescere..razzismo c'è ma non sbagliamo gli esempi..Balotelli non è un bel esempio
con stima
Fabio

Fabio Volponi 12.01.10 12:56| 
 |
Rispondi al commento

State prendendo un granchio. O per lo meno il post è fuori tempo. Dovevate metterlo qualche mese fa (dopo la sfida inter-juve).
A verona l'unico che ha subito ululati razzisti è stato Luciano del chievo e non balotelli. Infatti, l'inter ha pagato l'ammenda e NON HA NEMMENO FATTO RICORSO. Ha fatto ricorso solo per il provocante applauso del 19'enne babbeo.
Al buon caruccio balotelli, è stata riservata un'immensità di fischi. Fischi. E ripeto solo BORDATE DI FISCHI!
Sto pupazzo col piede d'oro (e come lui pure cassano e qualche altro) sta sui maroni a centinaia di migliaia di italiani. Lui si prende i FISCHI proprio perchè ha un carattere idiota, è un milionario infantile, pensa che tutto sia a lui dovuto, fa lo sbroffone in campo, si atteggia come il più maturo dei trentenni... (guardate che certe licenze di comportamento se le prende solo lui! E si che prima di lui ci sono e c'erano Totti, Delpiero, Vialli, Zola, Signori, Mancini, etc etc). Perchè non viene fischiato Seedorf? o Ronaldino? o Vieira?
Il problema è che lui è il primo che si sente in dovere di affrontare tutto e tutti senza badare alle conseguenze. IL SUCCO? DEVE CRESCERE! Se fosse mio figlio gli farei usare il manico del badile per qualche mese, solo dopo ce lo manderei a calciare questa fottuta palla!

Massimo U. 12.01.10 12:50| 
 |
Rispondi al commento

UN IMBECILLE E'E RIMANE TALE A PRESCINDERE DAL COLORE DELLA PELLE.

Mar Bill 12.01.10 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Ma dai Beppe! Non avevi un cazzo da scrivere per inventarti sta fregnaccia???

Coi accoglieranno anche come l'unica nazionale che non ammette baresi (nativi di Bari) in squadra?


Ieri sera Boniek (ex giocatore polacco) a rai 3, ha detto :

BALOTELLI PUO' ESSERE ANTIPATICO, PER QUESTO E' ATTACCATO DAI TIFOSI AVVERSARI, MA NON E' RAZZISMO....

SE DEVI ATTACCARE BALOTELLI, A COSA TI DEVI ATTACCARE, TI ATTACCHI AL FATTO CHE E' NERO.


Azzzzz, allora se non è nero non viene preso in giro ?

Azzzzzzzzzz !


Ma vaffanculo, và !!!

Capisc'a me


*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 12.01.10 12:20| 
 |
Rispondi al commento

oramai il calcio non e piu uno sport,basta pensare ha quanti milioni spendono le societa di calcio;una volta poi c'erano i vivai che ogniuna societa possedeva,ed era quasi un miracolo quando saltava fuori un talento naturale,oggi prima di un calciatore viene il manager,non si parla piu di poche lire ed una vacca incinta,questo era il primo stipendio del buon vecchio boniperti;oggi si parla di milioni di euro,e balotelli e figlio di questi tempi,ma non additatelo a vittima fa parte dello spettacolo che si sono dati i presidenti di calcio.

Ruggero de vito, gossau Commentatore certificato 12.01.10 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Però c'è da dire che, a differenza di Balotelli, ci sono altri sportivi perfettamente integrati, anzi ben visti o addirittura simpatici: ad esempio Andrew Howe e Fiona May. Oltre ai loro meriti sportivi per l'atletica italiana, il primo viene spesso invitato negli spettacoli di intrattenimento tv, la seconda è ormai diventata una valida attrice. Se Mario viene così tanto fischiato e criticato un motivo ci sarà. Secondo me è soprattutto una questione che riguarda il suo carattere.

Fulvio Ge 12.01.10 12:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno a tutti,
credo che sì, Balotelli possa essere il calciatore più antipatico dell'intero campionato, ma è innegabile che gli "sfottò" e le contestazioni contengano un nucleo razzista che l'italiano (non quello medio, l'italiano in generale) si sente giustificato a sbrodolare addosso al malcapitato con acredine e livore.
è questo che mi fa schifo.
non è vero che tutti i calciatori antipatici vengono attaccati, questa è una balla gigantesca. qua ci sentiamo legittimati del tutto ad insultarlo perché non ci ficchiamo in testa che è ITALIANO come noi, cavolo.
non credo che mourinho sia più simpatico di balotelli, eppure nessuno si è mai messo in testa di dargli del portoghese di m* oppure chennesò....
dobbiamo riconoscere che oramai un fondo di razzismo si è sedimentato nel nostro cervello e chissà se riusciremo a spazzarlo via.
per i fatti di Rosarno leggete CalabriaOra.it
ciao e forza Italia!
no scherzo dai..

Giacomo V 12.01.10 12:02| 
 |
Rispondi al commento

Daccordissimo su tutto il post tranne per il fatto che debba andare in nazionale. Anche se è il miglior attaccante giovane non vuol dire che sia attualmente il migliore, lo sarà tra qualche anno.

Stefano Rea 12.01.10 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Il discorso di Beppe in linea generale non fa una grinza..Balotelli è talentuoso e quando verrà il momento andrà in nazionale. Dico "quando verrà il momento" perchè è ancora giovanissimo e deve crescere sia calcisticamente (è cmq già un punto fisso dell'under 21) che caratterialmente: adesso in campo (verso gli avversari) non è un esempio di sportività e la società (e forse i genitori)non lo stanno aiutando molto (a questa età ci vorrebbe più il bastone della carota). Detto questo capisco la sua rabbia quando gliene dicono di tutti i colori dagli spalti però spesso ci sono altri giocatori di colore in campo con lui e non mi sembra che i tifosi insultino anche loro perciò credo che la verità stia un pò nel mezzo...comunque..dai Mario, fra un pò ti vogliamo in nazionale maggiore a sfidare le grandi squadre del pianeta..un pò di umiltà e tutto verrà da sè..ciao a tutti..grande Beppe!!!

nunzio lassandro 12.01.10 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Sul fatto che tra i tifosi italiani ci siano parecchi imbecilli non c'è il minimo dubbio... ma da qui a far passare Balotelli per una povera vittima ce ne corre...

Matteo Dolci 12.01.10 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Per me questo post è una cag.. mostruosa !!!
Che commenti volete fare al mondo del calcio che da decenni sa solo esprimere il peggio della ns società. ???

Il problema dell'integrazione sta solo nell'ignoranza e stupidità delle persone.

Siamo un popolo ignorante e questo è quel che meritiamo.

stefano s., reggio emilia Commentatore certificato 12.01.10 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Meno male che si è svegliato Grillo su questo problema. Post scritto benissimo e che approvo in pieno e che dovrebbero approvare tutte le persone di buon senso, che, dai post che leggo, evidentemente non sono molte!
Solo chi non è interista o è calcisticamente agnostico, dimostrando grande sensibilità umana, ha capito che qui non si gioca una questione di maglie. Ed è quello che il post di Grillo intendeva!
Si è molto discusso della violenza su Fb nei giorni dell'aggressione a Berlusconi, mentre se si è formato un gruppo contro Balotelli, in quanto nero, dove gli insulti violenti e razzisti sono duri ed espliciti, dove risulta chiarissimo il reato di "ISTIGAZIONE ALL'ODIO RAZZIALE", nessuno ne parla o fa qualcosa!!!
E' proprio vero che in Italia ormai LA COLPA NON è DEL RAZZISTA MA DI CHI SUBISCE IL RAZZISMO!!!Basta vedere cosa è successo a Rossano!!!
A chi continua qui a confermare che Balotelli è uno stronzo vorrei ricordare lo stillicidio razzista che il ragazzo sta subendo da mesi.
Gli ululati nei vari stadi appena tocca palla, le offese in un ritiro dell'under 21, addirittura invettive e un lancio di banane mentre sedeva tranquillo in bar con degli amici, fino al rivoltante "Non ci sono negri italiani" e altre cattiverie scritte nei gruppi su fb, NON SONO I SOLITI INSULTI che si dicono ad un calciatore antipatico o ai soliti che si sentono negli stadi ma FANNO ESCLUSIVAMENTE RIFERIMENTO AL SUO COLORE DI PELLE, PERCIO'RAZZISTI!!!Ed è quello che qui si vuole criticare!
Tra l'altro Verona è una città che non può proprio dirsi accogliente visto che è stato teatro di numerosi episodi di razzismo ultimamente ed io lo so per esperienza diretta.
Confermo perciò: la cosa tragica e vergognosa è che in Italia ormai la colpa non è del razzista ma di chi subisce il razzismo e le dichiarazione dei politici che ci governano oltre che i tanti post qui, ne sono la triste conferma!!!

Alessandra De Rossi 12.01.10 11:47| 
 |
Rispondi al commento

ho fatto questo fan club su facebook sulla questione....vedete se può servire a diffondere meglio il tema.

http://www.facebook.com/pages/Mario-Balotelli-in-nazionale/246373747833?ref=nf

Luigi Di Maio 12.01.10 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Se Balotelli fosse bianco sarebbe fischiato comunque! Ogni squadra annovera nelle proprie fila giocatori di colore, anche quelle cosiddette leghiste e quindi non è un fattore di pelle ma è proprio lui che è str..zo!Smettetela di dire che è un fattore di razzismo, è str..zo lui, pur essendo un grande campione degno della Nazionale anche se, venendo spesso espulo per i suoi atteggiamenti può essere più dannoso che utile.Quando segna irride gli avversari con gesti o linguacce, fa falli idioti e attira su di se le ire degli avversari.Chi ha giocato al calcio sa bene di cosa parlo, della rabbia dopo aver preso un gol.Tutti gli addetti al settore hanno più volte detto chiaramente che non è perchè è di colore che viene insultato e fischiato in tutti gli stadi ma solo perchè è un immaturo, come lo era Cassano che, maturando con gli anni, ha poi riconosciuto i suoi torti.Speriamo che lo facciano maturare in fretta perchè vederlo giocare è bello!

silvano mori 12.01.10 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Questa è una delle poche volte che non son d'accordo con i tuoi post. Balotelli sfrutta gli insulti ricevuti per giustificare partite mediocri dove ha quasi sempre demeritato. Il tifo nel calcio è cosi per tutti, per i colerosi napoletani, per i sardignoli, per i siciliani mafiosi,per gli arbitri cornuti, per chiunque abbia un'identita'che puo' essere insultata. Percio' mandare in nazionale Mario, come fare miss Italia la Mendez solo per non sembrare razzisti è una grossa stronzata.Noi non abbiamo neri in nazionale perche avendo un impero coloniale ridicolo, nessun liberto è arrivato da noi ad imparare il calcio. Il calcio sembra un ambiente razzzista ma non lo è, proprio perche è ugualmente razzista verso tutti, terroni e leghisti, negri zingari e crauti.
Stai tranquillo che se OKAKA o BALOTELLI fossero in grado sarebbero gia nella lista del mondiale, avessimo anche noi Henry o Zidane sicuraente d'estate non starebbero al mare, ma noi abbiamo Matteo Ferrari e Manfredini, calciatori piu che mediocri, e in quanto a Mario non ha dimostrato proprio nulla, se non va Cassano al mondiale perche è immaturo non ved perche ci debba andare Balotelli che in campo è un ragazzino piagnucolone, che accusa i tifosi condizionare le sue prestazioni con i fischi dimenticandosi che i fischi arrivano perche i suoi comportamenti sono irritanti, i cartellini gialli tanti, e gli errori e la forma fisica non all'altezza del suo stipendio.
Ciao Beppe.

filippo arba 12.01.10 11:43| 
 |
Rispondi al commento

Mario, manda tutti affanculo e vai a 'lavorare' all'estero. Sto paese di idioti non merita dei talenti come te, saresti solo un'altro nella lunga fila di cervelli fuggiti all'estero.

fabrizio asteli, milano Commentatore certificato 12.01.10 11:38| 
 |
Rispondi al commento

sicuramente se Balotelli si comportasse diversamente forse la gente eviterebbe,ma questo non giustifica i cori razzisti,pero' purtroppo gli italiani(che credono di essere bianchi e invece in euoropa,sia come pelle che come comportamento siamo i"meno bianchi",in america eravamo "i negri-bianchi"e la bianchezza ce la siamo dovuta guadagnare,informatevi di come ci trattavano)sono un popolo di poracci,di luoghi comuni-passaparola,di "io non sono razzista ma" oppure "e' straniero pero' e' bravo",di fascio-nazisti che dichiarano di odiare ebrei e non europei pero' negano l olocausto,ma anche di comunisti che "lo straniero e' sempre poveretto".nessuno che tratta ognuno per come e',se parlate con uno straniero con dignita' vi dira' che vuole essere trattato ne peggio ma nemmeno meglio di un italiano,perche ' anche trattato meglio sara' sempre "diverso".cmq tornando a Bal.non credo che lippi abbia agito per razzismo,la gente sugli spalti invece dovrebbe tornare a scuola,anzi nell utero delle propie madri,e a quelli che dicono che gli "italiani di origine straniera non ci devono stare in nazionale" allora non ci devono stare nemmeno gli italiani con i tratti troppo arabi(zola?tommasi?di biagio?)perche sicuramente il corredo genetico sara' diverso,o quelli troppo nordici perche' hanno sangue normanno,quindi non italiani puri...ahahahah non sapevo che esistesse una "razza italiana pura"...studiate http://it.wikipedia.org/wiki/Popoli_dell%27Italia_antica

the real wop 12.01.10 11:32| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra proprio l'esempio sbagliato(ok,provocare,ma quando fai cilecca,cilecca rimane).Balotelli mi sta proprio sulle palle.
Può uno di colore stare sulle palle?
Il problema razzismo esiste.
Qui a Verona forse più che altrove.Pormi a vittima di questa situazione Balotelli,uno dei più scorretti e provocatori in campo non ci sta.
Ogni giocatore avversario viene fischiato(magari si fermassero lì),Balotelli,per non scadere in una forma di razzismo inverso,DEVE subire lo stesso trattamento,nè più,nè meno.
E' uno dei tanti viziati all'interno di un sistema marcio..
Ciao...prendi meglio la mira,la prossima volta..

David B., Verona Commentatore certificato 12.01.10 11:10| 
 |
Rispondi al commento

A ME DI UN RAGAZZINO VIZIATO, FORTUNATO CHE HA TROVATO, GRAZIE AL SUO TALENTO, IL POZZO DI SAN PATRIZIO, NON ME NE FREGA NIENTE.......... A LUI E' ANDATA BENE MA A TANTI ALTRI NERI O BIANCHI VA MALISSIMO!

QUINDI NON MI FREGA NIENTE DI BALOTELLI E COMPANY.

patrizia l. Commentatore certificato 12.01.10 11:02| 
 |
Rispondi al commento

Basta leggere i primi commenti e si capisce che l'Italiano-Medio quando si parla di calcio è come il Parlamentare-Medio.
Stupido, becero, razzista, campanilista e sopratutto tifoso!!
Non ha capito un cazzzo del post di Beppe e comincia delle analisi filosofo-calcistische del tubo.
Alla pari di che difende Craxi, Berlusconi come un Pg Battista o un Feltri: Tutti innocenti è un complotto, "non sono io razzista è lui che è negro" ecc.
Ditemi voi se uno che fà il saluto romano in campo( ricordo che c'è l'apologia di reato) è più simpatico di uno (dopo ore di insulti alla madre al padre e alla sua dignità) rivolge un applauso alla "curva Ultras"??
Siamo proprio un paese di testa di cazzo!!!!
Buon Giorno

Andrea Fuseri Commentatore certificato 12.01.10 11:01| 
 |
Rispondi al commento

NON CI SI PUO' CREDERE ALLA QUANTITA' DI IGNORANZA
E STUPIDITA' CHE GIRA INTORNO AL PIANETA CALCIO...
QUELLA DI BEPPE ERA UNA PROVOCAZIONE..E COME DELLE
API MOLTI SI SONO BUTTATI SUL MIELE!!

D'ALTRA PARTE RAZZISMO STUPIDITA' ED IGNORANZA
VANNO A BRACCETTO.

Massimo L., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.01.10 10:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono un tifoso interista:
quindi di parte,
Però seguo il calcio in TV, e per quello che vedo durante la Partita, non mi sorge il dubbio che i TIFOSI spesso si comportano da Razzisti.

Io non conosco MARIO Balottelli, e Non POSSO giudicarlo, i TIFOSI SUGLI spalti SI.

per i provvedimenti da prendere durante la PARTITA se i BENEDETTI arbitri non possono ascoltare gli Spettatori, in( ALCUNI CASI li SENTO anche DA CASA) la partita la può sospendere anche un semplice COMMISSARIO che segue la PARTITA.

max c. Commentatore certificato 12.01.10 10:39| 
 |
Rispondi al commento

SE SALTELLI MUORE BALOTELLI
SE SALTELLI MUORE BALOTELLI
SE SALTELLI MUORE BALOTELLI
SE SALTELLI MUORE BALOTELLI

Lorenzo R. Commentatore certificato 12.01.10 10:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa volta non sono molto d'accordo con le considerazioni del post su Balotelli. E' vero che 10-15 anni fa i giocatori neri venivano "buuati" sonoramente nei nostri stadi, oggi la situazione è decisamente camabiata. I buu, i fischi e i cori contro Balotelli sono esclusivamente dovuti al suo modo infantile di stare in campo, ai versi e alle boccacce che rivolge ai tifosi avversari quando segna un gol, non c'entra nulla il colore della pelle. Ricordiamoci anche di tanti campioni con la pelle nera in Italia, campioni sia in campo che fuori e per questo mai "buuati" come ad esempio Gullit, Seedorf, Weah, Vieira, Oliveira, Aldair, Cafu e tanti altri. Balotelli ha solo bisogno di maturare, di crescere ed imparare prima di tutto a rispettare gli altri se vuole essere rispettato. Mi ricorda molto la storia di Cassano che pur ha la pelle bianchissima... Credo che ciò che viene discriminato in Balotelli (con cori e metodi discutibilissimi) sia solamente la sua strafottenza e maleducazione.

Mario Alvezzi 12.01.10 10:34| 
 |
Rispondi al commento

PERCHE' BALOTELLI E' INGESTIBILE?
FORSE PERCHE' I GIORNALISTI VI HANNO CONVINTO DI QUESTO.E COMUNQUE NON E' L'UNICO DELLA STORIA DEL CALCIO,ANZI DIREI CHE I PIU' GRANDI TALENTI AVEVANO CARATTERI DIFFICILI,ALMENO LA MAGGIOR PARTE.
RIPETO:AVERE UN CARATTERE DIFFICILE NON GIUSTIFICA LA CAMPAGNA MEDIATICA CONTRO BALOTELLI!
GLI ITALIANI SONO RAZZISTA,ALMENO IN MAGGIORANZA.
ESSERE RAZZISTI VUOL DIRE ANCHE(NON IN QUESTO CASO) SFRUTTARE GLI STRANIERI CHE VENGONO IN ITALIA E SONO DISPERATI.

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 12.01.10 10:25| 
 |
Rispondi al commento

nn c'entra un cazzo il colore della pelle....se fosse bianco lo insulterebbero in qualche altro modo ... lo insultano solo perchè è un'immensa testa di cazzo e nn si merita altro...e io tifo inter ma lui è una vergogna per il calcio, l'inter e anche l'italia ...visto che è italiano....fa bene lippi a nn convocarlo..
se saltelliiiiiii........ ;-))))

davide moretto 12.01.10 10:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggo spesso il tuo blog perchè lo trovo interessante, ma sull'argomento Balotelli dimostri di essere come gli altri che prendono una posizione a prescindere. Ora, per non dire che Balotelli è come minimo un gran maleducato e presuntuoso, va a finire che in Italia siamo tutti razzisti. Come dire, siamo al servizio di Balotelli. Questo ragazzo non và in nazionale x gli stessi motivi x cui non ci va Cassano, che è bianco. L'educazione è uno dei cardini dello sport, anche se oggi non lo si direbbe. Bene fa Lippi, che non credo che sia razzista xchè nelle sue squadre hanno giocato calciatori di colore, a non convocarli entrambi. Io mi vergognerei di essere rappresentato da Balotelli, ma anche da Cassano, e non xchè sono razzista, ma xchè credo che i valori vengano prima di tutto, anche della classe calcistica. Preferisco un calciatore scarso ma misurato piuttosto che un fuoriclasse maleducato. Grazie e buona giornata

Lopresto Giacomo 12.01.10 10:20| 
 |
Rispondi al commento

secondo me beppe non voleva puntare sulla "infantilità" di Balotelli bensì sul fatto che in Italia siamo oggettivamente razzisti.
7.000€ per un applauso, fosse stato di canio non credo sarebbe successo lo stesso

Marco M., Roma Commentatore certificato 12.01.10 10:20| 
 |
Rispondi al commento

A mio avviso che l'italia sia razzista non lo si deve scoprire di certo da come viene trattato balotelli. Infatti qui il grosso equivoco è che il giovane attaccante, aggiungo talentuoso, dell'inter è difatto un ragazzo con grossi disturbi comportamentali. E' da razzisti al contrario difenderlo e multare chi lo insulta, se è nero non è detto che non possa essere str**zo! E lo è, in maniera direttamente proporzionale al suo talento. A Totti ne dicono di tutti i colori, su quasi ogni campo.. Mario si lascia spesso coinvolgere in risse e falli molto ingenui, e quiesto in nazionale non viene ben visto, soprattutto dal pignolo Lippi, che infatti non convoca nemmeno Cassano. Poi è vero, in molti stadi si sente ancora il "buuuu" quando un giocatore di colore tocca palla, e allora zoommiamo sulla curva e vedremo un mini esercito di 14, 15, diciottenni che crescono sotto le ali di un neo movimento nazi-fascista, e questo è davvero preoccupante.

Lorenzo Olivotto 12.01.10 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Perché Mario non è ancora in Nazionale A?
Semplice, perchè non ha il carattere per giocare in nazionale.
Pur essendo un grande talento, è ancora profondamente immaturo soprattutto dal punto di vista "umano":
1) è facile che si faccia espellere o ammonire
2) spesso simula platealmente falli inesistenti
3) insomma non è un bell'esempio per i giovani

Per il resto io spero che cresca e che possa mostrare interamente il suo immenso talento calcistico ma per favore lasciatemi credere che questi valori esistono ancora nello sport così com'erano quando lo praticavo io 40 anni fa.
Per quanto riguarda i "fischi a Balotelli" voglio credere che siano indipendenti dal colore della sua pelle ( lo fischierebbero ugualmente se fosse bianco) dipendano da quel carattere che ha e che lo rende così antipatico ai non interisti.
Poi, i razzisti idioti esistono dovunque, si dice che la mamma dei cretini sia sempre incinta e si vede.

Paolo Fantino 12.01.10 09:55| 
 |
Rispondi al commento

non diciamo fesserie, Balotelli non gioca in Nazionale perchè è un bambinone viziato che la metà delel volte che gioca si fa buttare fuori o si fa ammonire come un pivello per delle leggerezze intollerabili.
Il colore della pelle non c'entra nulla con la sua mancata convocazione (tant'è che è titolare fisso nella Under 21).
In passato altri giocatori "abbronzati" come Fabio Liverani e Matteo Ferrari hanno giocato in Nazionale senza problemi.
Non cerchiamo il razzismo o il sensazionalismo a tutti i costi

il dambra 12.01.10 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Beppe non te ne intendi molto di calcio, vero?!?

Balotelli ha alcune qualità calcistiche, ma che non sono suffragate da comportamenti che possano attirare la simpatia dei dirigenti, dei tifosi e anche dei compagni di squadra.
In una qualsiasi squadra di calcio, un fuoriclasse di 19 anni sarebbe letteralmente coccolato da tutti e diventerebbe il simbolo della squadra. Si guardi per esempio a Buffon quando era giovane a Parma, a Nesta nella Lazio, addirittura a Totti nella Roma (e lui non è che brillasse per intelligenza fuori dal campo...)
Balotelli invece viene messo talvolta fuori squadra nella stessa Inter. Perchè? Perchè Balotelli certe volte in campo cammina, oppure si intestardisce nel cercare di dribblare gli avversari, ha un gioco molte volte pesante e davvero al limite della scorrettezza. Ogni tanto fa il furbetto e assesta qualche colpo provocatorio nei confronti degli avversari, solo che non è eccessivamente furbo e quindi si becca poi le conseguenze (nel senso della giustizia sportiva). In allenamento poi talvolta fa il supponente, cosa che porta il suo allenatore a non convocarlo per dei periodi di tempo e a richiamarlo a mezzo stampa.
Aaron Winter era nero e anche di origine ebrea, e giocava nell'Inter, eppure con lui non c'erano questi problemi. Perchè?
Ci sono altri giocatori di colore italiani che sono stati nel giro della nazionale in questi anni (Matteo Ferrari, Fabio Liverani, Walter Manfredini) ma nessuno di loro ha avuto questi problemi. Perchè?
Sono d'accordo con te che questa volta la multa non era giustificata: la reazione era minima ed era accettabile. Ma quanto al resto: no, non sono d'accordo. Se si fosse comportato nel corso del tempo da ragazzo non dico eccezionale, sarebbe bastato umile, tutto questo non succederebbe e in ogni stadio sarebbe accolto con cori a favore.

Luigi Bortolotto 12.01.10 09:29| 
 |
Rispondi al commento

Che l'Italia sia un Paese con idee alquanto "antiche" per quanto riguarda la diversità fisica ed esteriore lo sappiamo tutti; ma cerchiamo di non confondere le idee e di fare di tutta l'erba un fascio. Balotelli è insultato secondo me non tanto perchè "negro" ma perchè, povero, è scemo di suo, è un buffone. Nel mondo del calcio è praticamente appena nato e fa già il galletto..questo da fastidio alla gente!! Lo so che ormai nel calcio in Italia come del resto in tutto il Paese, il senso dell'onore, della cortesia e del dovere sta scomparendo piano piano, ma non può un vent'enne tutto baldanzoso fare il fighetto perchè ha giocato bene o perchè è conscio delle sue potenzialità; è normale che lo tagliano fuori! Gavetta, gavetta e ancora gavetta!! Questo non significa sacrificare i giovani, trattarli male e non guardare al futuro, ma semplicemente imparare la correttezza e il rispetto. E tutto questo è cosa ben diversa dai problemi di Rosarno e del cosiddetto "razzismo" e ancor più diversi sono i problemi dell'attacco della Nazionale Italiana. Ormai sappiamo chi convocherà Lippi, di giovani ce ne saranno ben pochi, dotati o meno, alla fine con la squadra che avevamo c'è andata bene in Germania, magari ci può andar bene anche in Sud Africa con 4 anni in più d'esperienza....... :)

Mattia Senigaglia 12.01.10 09:26| 
 |
Rispondi al commento

Non è che perchè è nero deve per forza entrare in nazionale.

Che sia il miglior attaccante Italiano è opinabile. E' un ragazzino anche piuttosto capriccioso e lunatico.

Neanch'io sono d'accordo con la multa e con gli insulti che riceve, ma inplicitamente accusare di razzismo Lippi, o chi per lui, non lo mette in nazionale mi sembra esagerato.

Emanuele Benedetti 12.01.10 09:08| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, ma con tutte le magagne Italiane ti attacchi anche tu a Balotelli?!?!?!?
Se proprio lo vuoi sapere il sig. Balotelli è poco gradito persino alla sua stessa dirigenza in quanto è il classico sbruffoncello arricchito e tiene un comportamento da "bulletto".
Il suo stesso allenatore in una dichiarazione pubblica ha detto:"Se continua ad essere seguito così, farà una brutta fine", questo per evidenziare che anche la sua famiglia lo indirizza male nelle scelte di vita oltre che in quelle sportive.
E' un talento in senso calcistico, ma zero come uomo un pò come Cassano, uno che nessun allenatore vorrebbe perchè "spacca" il gruppo.
In tutti gli stadi dove và viene fischiato, cosa che non capita ad altri giocatori di colore, questo vorrà dire qualche cosa?
Quando sfrutti ste cazzate per forzare i concetti sei proprio patetico!

Donato Tobi () Commentatore certificato 12.01.10 08:34| 
 |
Rispondi al commento

Balotelli è un grande giocatore, se non si guasterà nel crescere.
Vista la penuria di buone punte, in Nazionale ci starebbe benissimo. Ha già giocato nella nazionale Under, non vedo nessuno scandalo.

Pietro G., La Spezia Commentatore certificato 12.01.10 08:27| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ho sbagliato nome di chi ho condiviso il messaggio è Daniele Murano e non Beppe Murano!
Capitemi ho appena finito il turno di notte!

Roberto C., Avellino Commentatore certificato 12.01.10 07:06| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=mdS1vsWM1co

Caro beppe sono d'accordissimo con Beppe Murano ma se vogliamo parlare di razzismo ne dobbiamo parlarne a 360°!Oltre al video che ho postato interroghiamoci anche sulla licenzietà di alcuni direttori di giornale che con certi epiteti (negro) danno il passpartout a far manifestazioni d'intolleranza raziale come white crhitmas!Pensa se Feltri facesse il direttore in U.S.A. dove c'è una comunità di colore anche molto agiata,avrebbero chiuso il giornale di punto in "bianco"(battutina).D'altro canto anche il caso Balotelli è stato molto discusso in quanto fà parte dela scuderia di un petroliere!
Se non ci stiamo un pò attenti creiamo il razzismo di serie A e di serie B!Ciao e buon lavoro!

Roberto C., Avellino Commentatore certificato 12.01.10 06:57| 
 |
Rispondi al commento

Gli "ultrà", a qualunque squadra essi appartengano, rappresentano, a mio avviso, la quintessenza della decadenza umana.
Una tristezza infinita...

Gianmaria Valente (cu chulaìnn) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.01.10 06:04| 
 |
Rispondi al commento

Ma quante str...ate tutte assieme! Siete l'ennesima conferma che "I TIFOSI" di calcio sono una massa di CEREBROLESI??
Vi lavano il cervello con discussioni sulle scempiaggini e "filosofemi" calcistici ed appena vi esprimete, scrivendo due righe, emerge tutta la pochezza della vostra logica! Per fortuna che leggete Grillo! AIUTOOOOOOOO!

Janek N., Gallarate Commentatore certificato 12.01.10 05:07| 
 |
Rispondi al commento

Grillo ma perche` non ti sposi una
africana?
Perche`non fai spettacoli in Africa?

se inseriamo fra 5 anni cinesi koreani islamici nati in italia che senso ha fare un
torneo tra nazioni?
Rispetta la natura

corrado antaniazzo 12.01.10 04:38| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono anche tanti ragazzi, nati in italia ma non cittadini, che giocano bene, ma per loro il calcio rimarrà un hobby. Hanno ben altri problemi insormontabili.

andrea vagnoni milano, milano Commentatore certificato 12.01.10 04:23| 
 |
Rispondi al commento

Ritira il blog.
non e` vero .e` il suo carattere che non e` virtuoso.
Siamo uno dei paesi piu vicino all`Africa, e
non e` integrarne uno, ma e` integrarne 10 milioni che fa paura.

corrado antaniazzo 12.01.10 03:32| 
 |
Rispondi al commento

Il razzismo in Italia non è mai scomparso ed ogni tanto risalta fuori(vedi anche Rosarno), oltretutto ce l'abbiamo anche al governo grazie alla lega. Ma a parte il discorso politico e tralasciando i discorsi che fanno solo gli interisti più orgogliosi, cerchiamo di essere obiettivi. Balotelli è un campione nato, ha tutte le qualità per sfondare ed è soprattutto giovane, ma allo stesso tempo si è contraddistinto per il suo carattere fin dall'esordio. Sbeffegga gli avversari, reagisce antisportivamente, insulta i tifosi, non conosce l'umiltà e crede di essere il migliore...insomma chi lo segue sà di cosa parlo. Ce ne sono tanti in campo di ragazzi neri ma solo lui non viene rispettato, il razzismo non c'entra. Lui può diventare grande in campo, ma prima lo deve diventare dentro, a quel punto la gente lo rispetterà e lo valuterà solo per le sue indiscusse doti tecniche.

Federico Pisani 12.01.10 03:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, mi spiace contraddirti. Sei stato male informato sul quel giocatore. Siamo fuori strada, hai scelto pessimo esempio per sollevare la questione del razzismo in italia. Ritira il post, grazie.

federico canuto 12.01.10 02:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma quante cazzate ho letto nei vostri commenti?
Mario Balotelli è un ragazzino di 19 anni, testa calda quanto Cassano, presuntuoso quanto Cristiano Ronaldo, antipatico quanto Chiellini. [Fatevi due conti]
Ma mica per questo merita gli insulti di qualcuno!
È veramente ridicolo che la gente (adulta) si senta in diritto di intonare cori razzisti ad un ragazzino per gli atteggiamenti che ha in campo. Quindi qualcosa non quadra...
Che poi meriti la Nazionale o no sono un altro paio di maniche. Ma attualmente chi è la punta con rendimento continuo che dovrebbe garantire i goal per l'Italia? [Pepe, Quagliarella, Iaquinta, G. Rossi, Amauri, Pazzini, Gilardino?]

Sevristh 12.01.10 02:11| 
 |
Rispondi al commento

Il razzismo c'entra poco con la sua mancata convocazione. Semplicemente non lo merita come giocatore. Se è vero che sarebbe grave escluderlo perchè nero (ma nel suo caso sono sicuro che non è così) sarebbe altrettanto grave convocarlo solo perchè nero. Poi che negli stadi italiani ci siano tantissimi idioti è un fatto acclarato, anche se pure Balotelli è un provocatore con i fiocchi...

Antonio Renzullo 12.01.10 01:42| 
 |
Rispondi al commento

Se fosse bianco starebbe ugualmente sulle palle alla gente....

E ORA TUTTI INSIEME....SE SALTELLI MUORE BALOTELLI...SE SALTELLI MUORE BALOTELLI!!!!

Lorenzo Rossi 12.01.10 01:39| 
 |
Rispondi al commento

Dare all'arbitro la responsabilità di dover sospendere la partita in caso di cori razzistici mi sembra un'idea perfettamente in linea con il pensiero del ministro del disordine:
accendere la miccia e vedere l'effetto che fa.

andrea vagnoni milano, milano Commentatore certificato 12.01.10 01:30| 
 |
Rispondi al commento

il razzismo è un istinto naturale che può essere più o meno forte negli individui.

il razzismo non può essere vietato per legge perché sarebeb come vietare all'uomo di mangiare o di bere o di fare sesso.


Il razzismo non si combatte con l'antirazzismo sfrenato e imposto dall'alto perché è come tirare la benzina sul fuoco.

Il razzismo si combatte solo con delle leggi uguali per tutti e con un compromesso frutto di autorevolezza e non con una legge frutto di folle autorità sinistroide.

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 12.01.10 01:30| 
 |
Rispondi al commento

io credo che il calcio sia uno spettacolo e che ogniuno ha il diritto di divertirsi come più gli piace finche paga il biglietto.


Se chi paga il biglietto non vuole vedere neri o vuole vedere giocare tutti gay o vedere giocare tutte donne o tutti adolescenti mi pare che abbia ragione visto che il pallone non è necessità ma solo divertimento.

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 12.01.10 01:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli italiani dovrebbero essere divisi in due categorie: quelli che frequentano gli stadi e quelli che non li frequentano.
I primi sono di solito ignoranti come delle capre, razzisti e menati per il naso dai vari "patron" delle squadre di calcio che hanno da tempo capito che basta dare a quella moltitudine di imbecilli "panem et circenses" per menarli dove si vuole.
Ai secondi invece bisognerebbe dare un "premio partita" per non avere assistito alle partite di calcio e non aver contribuito ad impinguare ulteriormente gli stracolmi portafogli di giocatori, allenatori e patron.

Babila C. Commentatore certificato 12.01.10 01:11| 
 |
Rispondi al commento

ah dimenticavo, io odio il calcio, e per me balotelli negro,bianco,giallo,verde deve andare a lavorare come tutti i suoi colleghi italiani e non, perchè è sempre uno schiaffo alla miseria vedere gente che tira una palla e prende milioni di euro, mentre altre persone non arrivano a fine mese, io si che sono razzista, ma verso i calciatori, vergogna!!!

Claudio f. 12.01.10 01:10| 
 |
Rispondi al commento

ma scusate, uno obeso che viene preso per il culo da tutti? colleghi di lavoro, donne che non lo guardano neanche in faccia e lo schifano, la gente in generale ecc ecc, quello cosa è? non ho mai sentito campagne del tipo, non essere razzista, non chiamare un ciccione, ciccione di merda o un nasone, nasone del cazzo, chiamali con il loro nome: pubblicità progresso. Di razzismo non c'e' solo il frocio e il nero purtroppo e poi si dice negro!!! che deriva da "negroide", nero non vuol dire un cazzo!

Claudio f. 12.01.10 00:53| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo Balotelli è genio e sgregolatezza: è si un grande talento del calcio italiano, ma è anche una persona immatura psicologicamente perché è non è una persona educata.
QUA IL RAZZISMO NON C'ENTRA UNA MAZZA!

Nicc c 12.01.10 00:47| 
 |
Rispondi al commento

questa volta non sono assolutamente daccordo.seguo il calcio da sempre ci son stati episodi di razzismo non ultimo quello di Zoro del messina,ma quello di Balotelli è un discorso diverso.si fischia e si insulta un giocatore non per il colore della pelle ma per i suoi atteggiamenti offensivi non solo verso il pubblico ma anche contro i suoi avversari.non a caso anche la gran parte dei calciatori di serie a non sopportano il comportamento di Balotelli e fra questi numerosi dei suoi compagni e l allenatore stesso.quindi o son razzisti anche i suoi colleghi o Balotelli è una testa calda che la gente non sopporta.il razzismo in italia è presente ma prendere ad esempio Mario è un grossissimo errore caro Beppe!

massimo scanu 12.01.10 00:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Balotelli è arrogante, falloso, giovanissimo, ma tecnicamente meritevole della nazionale. Non è NEGRO e neppure di MERDA. Beppe ha pienamente ragione. Questa Italia è ipocrita, razzista e va biasimata.

Davide M., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.01.10 00:27| 
 |
Rispondi al commento

Dispiace leggere commenti che non fanno altro che confermare il contenuto del post. Seguo molto spesso le partite dell'Inter e quindi ho una visione sufficiente chiara e completa della questione Balotelli. Nessuno ha considerato che il ragazzo in poco meno di due anni è stato condizionato da un incredibile cambiamento: la responsabilità di giocare in un club di alto livello, la gestione di un talento in evoluzione, la forte attenzione dei media e un guadagno considerevole. E' chiaro che tra i 18 e i 19 anni avere il perfetto controllo di tutto questo è difficilissimo senza un aiuto vero ed efficace da chi ti sta attorno. Mario ha mostrato di faticare a gestire tutto ciò. Come? Attraverso prestazioni non sempre al top e ingenuità (comportamenti discutibili), di cui gli avversari ne fanno tesoro provocandolo ogni qual volta possibile. Una persona intelligente dovrebbe interrogarsi sulle cause di un comportamento ostile-difensivo come quello di Balotelli. L'odio generalizzato è causato quindi da un talento che rimane invidiabile e quindi fastidioso sia da una maniacale attenzione mediatica dei suoi errori comportamentali. Punire le considerazioni del ragazzo con 7000€ di multa mi fa rabbrividire, si giustifica un'ingiustizia e si punisce un libero pensiero. Ringrazio Beppe di questo post e per aver considerato Mario un legittimo giocatore da nazionale maggiore.

Andrea Guerini 12.01.10 00:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che poi

se dai un'occhiata alla descrizione del video youtube linkato dal post di Grillo vengono lodati persone di colore come Sissoko, Davids e Seedorf

che conferma la mia "tesi" scritta in un post precedente: la maggior parte delle persone che cantano i cori razzisti in realtà non lo sono! usano il coro razzista solo come "arma" verso un avversario sportivo che è sì forte...ma anche una bella "testa calda", con alle spalle troppi episodi (calcistici) scorretti


Diego Esposito 12.01.10 00:12| 
 |
Rispondi al commento

Allora..saluto tutti...
L'opinione se Balotelli sia da nazionale o no credo sia una cosa soggettiva. Molti lo vorrebbero altri no....Quello che personalmente mi dà fastidio è che a giudicare siano persone che con il calcio non dovrebberò piu avere a che fare, e che devono ringraziare che la loro squadra possa ancora giocare a calcio...per chi se lo fosse dimenticato qualche anno fà....calendari,arbitri squalifiche veniva tutto deciso a tavolino......ed è da ipocriti non riconoscerlo...

D.Sabatini 12.01.10 00:01| 
 |
Rispondi al commento

La colpa non è di nè di Grillo nè di Balotelli nè dei tifosi.E' colpa del suo presidente che lo incita ad essere arrogante in modo che poi le trasmissioni sportive parlino di razzismo invece degli scandali arbitrali a favore delle milanesi.Succedono cose vergognose e nessuno dice nulla.Partite truccate,arbitri telecomandati e un allenatore che prende 15 milioni di euro e fa anche il fenomeno.Questi sono quelli che per 50 anni hanno fatto le vittime,ma da quello che emerge dalle varie inchieste giudiziarie sono loro il sistema!!!Il razzismo non c'entra niente

Salvatore Romano 11.01.10 23:58| 
 |
Rispondi al commento

Balotelli gioca gia' in nazionale , nella Under 21, e se non gioca in nazionale A e per lo stesso motivo per il quale non ci gioca Cassano...che mi risulta non essere nero!

Manlio Gasperini 11.01.10 23:53| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ritira questo post finché sei in tempo, non vorrei lo vedesse qualcuno domani a lavoro, ci fai la figura dello sciocco e non è giusto. Non ti ho mai visto scrivere niente di così stupido, è davvero una castroneria inaudita. Lo dico da tuo sostenitore.

Giacomo D. Commentatore certificato 11.01.10 23:50| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ritira questo finché non lo veda qualcuno domani a lavoro, ci fai la figura dello sciocco e non è giusto. Non ti ho mai visto scrivere niente di così stupido.

Giacomo D. Commentatore certificato 11.01.10 23:48| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, ormai ti conosco e so che sei solito ben informarti prima di scrivere qualunque cosa. Bè, in questo caso non l'hai fatto abbastanza, secondo me..Balotelli NON E' DA NAZIONALE, e non perchè è nero o chissà per quale altro xenofobo motivo..non è da Nazionale perchè è arrogante (il che non fa molto gruppo), è discontinuo e falloso (quanti gialli prende mediamente?)...e non perchè abbia origini diverse dalle nostre..ricorda che abbiamo un oriundo titolare fisso in nazionale,che è Mauro Camoranesi

Mario P., Milano Commentatore certificato 11.01.10 23:39| 
 |
Rispondi al commento

Beppe mi dispiace ma dissento stavolta...principalmente questo ragazzo viene offeso per come si comporta nelle partite, cioè che a 19 anni è un montato, un attaccabrighe e un pagliaccio, come penso anche di altri calciatori e/o personaggi esterni a questo mondo. Sn d'accordo sul fatto che i cori razzisti non debbano esistere, e li condanno anche io, ma qualche sfottò come tutti se lo può anche prendere, SICURAMENTE NON PER IL COLORE DELLA SUA PELLE. Non vorrei che un pochino facesse comodo, nascondendosi dietro questo fatto.

Abbasso il razzismo, ma anche i brutti comportamenti, specialmente quelli dei personaggi più in vista che dovrebbero invece dare l'esempio.

marco trioschi 11.01.10 23:37| 
 |
Rispondi al commento

Questo è uno dei peggiori post che io abbia letto su questo blog negli ultimi sette mesi, da quando lo seguo.
Una delusione.

Luigi Vicenza, Vicenza Commentatore certificato 11.01.10 23:28| 
 |
Rispondi al commento

ci sono 2 fronti

quelli della cecità razzista e quelli dell'antirazzismo a tutti i costi.

quelli del razzismo a tutti costi ti fischiano il giocatore di colore e ti sputano in faccia ai neri.

quelli dell'antirazzismo ti fanno la missitalia nera e ti mettono un cesso di presentatore rai nero e poi ti fanno la trasmissione TV truccata dove il migliore lavoratore d'italia è un nero.

A me fanno schifo entrambi.

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 11.01.10 23:24| 
 |
Rispondi al commento

Mi è capitato di andare il giorno di Natale al presidio della guardia medica qui a Verona; il quel momento erano in servizio due medici, uno era fuori in visita e l'altro era in ambulatorio, sono entrato nello studio e ho visto che in sala d'attesa non c'era nessuno, c'era un silenzio surreale, qua ho aperto la prota ho visto quel medico, era africano.

franco antonio perrone, verona Commentatore certificato 11.01.10 23:15| 
 |
Rispondi al commento

il calcio è pieno di deficenti che lo seguono,dei veri uomini di neandertal,basta vedere ogni domenica quello che succede negli stadi,e le interviste che fa militello all'uscita degli stadi.

stefano bonifazzi 11.01.10 23:14| 
 |
Rispondi al commento

L'insulto "negro di merda", "Balotelli crepa", "sporco negro" è RAZZISMO, anche se Balotelli è discontinuo - arrogante - attaccabrighe - interista(?) ecc ecc
Il razzismo e la xenofobia non sono altro che il decadimento culturale e politico di questo paese non una stronzata calcistica!

angela s., Milano Commentatore certificato 11.01.10 23:07| 
 |
Rispondi al commento

A prescindere che molti tifosi sono melma, se Balotelli fosse bianco , come Cassano, chi lo insulterebbe così pesantemente. Se uno è antipatico o immaturo, come qualcuno dice, gli diresti che è antipatico o immaturo non gli diresti frasi razziste, perchè la sua pelle non è rilevante. Ecco cos'è il razzismo. Gli diresti quello che è(antipatico) non quello che sembra guardandolo(nero o bianco).

Ferdinando S. 11.01.10 23:04| 
 |
Rispondi al commento

è vero che il comportamento del giocatore non è professionale. ma vogliamo guardare il perchè? Sarà maturata rabbia e ribellione per il fatto di beccarsi gli stessi insulti già da prima? un po se li va a cercare ,comunque un motivo c'è e nella sua attuale squadra viene visto come una merce , non solo lui ma come tutti icalciatori. Andrebbe aiutato sul piano umano e non etichettato. a 19 anni non puoi pretendere la perfezione e secondo me nella sua società non c'è nessuno che se ne prende cura. inutile i commenti di tifosi avversari, guardate un ragazzo con un talento immenso che va a farsi friggere perchè nessuno lo aiuta. Visto che il presidente è uno speculatore sui soldi altrui c'è poco da aspettarsi. Se ha speso una marea di soldi è solo perchè ha fregato dei poveri cittadini con manovre bieghe in borsa, e questo non ha nulla vedere con i colori sociali.

Giovanni Ambrosini 11.01.10 23:03| 
 |
Rispondi al commento

Non mi trovo d'accordo con il post.

Non è certo perché sia di colore che Balotelli non è in nazionale.
Si comporta come il Cassano dei tempi peggiori, è piuttosto discontinuo e totalmente privo di esperienze.
Gli insulti li merita, e purtroppo il colore della pelle fornisce un pessimo pretesto.

Il fatto che in Italia il razzismo dilaghi comunque, è un dato di fatto.

Michele Busi 11.01.10 22:59| 
 |
Rispondi al commento

Articolo da cestinare!!! E' la prima volta che posto un commento sul blog di Beppe ma a sentire tante minchiate in poche righe non si resiste. Balotelli è fischiato ululato e insultato nel 99% degli stadi italiani non perchè di colore ma per l'atteggiamento che ha sul campo da gioco. Indispettisce gli avversari con il suo atteggiamento arrogante, mostra la lingua, colpisce a gioco fermo, è per questo che il pubblico lo ha preso in odio. L'ultima uscita che ha avuto nei riguardi della città di Verona e in particolare dei tifosi del Chievo, la cui tifoseria lo ricordo è tra le più corrette d'Italia, è stata inqualificabile. Balotelli non gioca ancora in nazionale maggiore perchè non ha testa. In under 21 è stato già presente spesso quindi non capisco perchè sollevare il problema del razzismo che evidentemente è presente nel nostro paese in un contesto cosi fuori luogo.

Massimo Gasparini 11.01.10 22:59| 
 |
Rispondi al commento

il senatore d'ALIA ha cambiato la sua e.mail ovviamente il bastardo ha paura di rispondere sul perchè vuole imbavagliare la rete

giovanni l., policoro Commentatore certificato 11.01.10 22:50| 
 |
Rispondi al commento

ahooo ma che cazzo di post è questo.......
Balotelli nn va in nazionale perchè nero???
no, nn ci va perchè stronzo.........
nn ci va perchè arrogante..........
nn ci va perchè discontinuo........
nn ci va perchè nonostante il talento nn è decisivo
nn ci va perchè immaturo...............
nn ci va perchè interista.............
nn ci va per mille altri motivi ma nn perchè nero...
questo post era evitabile,secondo il mio piccolo punto di vista,per favore nn cadiamo in banalità fuori dal tempo e dallo spazio........
il teatrino del calcio lasciatelo fuori dal blog....quotidianamente mi tocca sorbire una montagna di caxxate calcistiche al bar,al lavoro in televisione...manca solo al blog.....e siamo a posto.....

IL BECCHINO 11.01.10 22:44| 
 |
Rispondi al commento

Io credo che rispondere con certe frasi razziste ad un comportamento presumibilmente "arrogante" di questo calciatore, di fronte a milioni di persone ed offendendo, in un colpo solo, anche intere comunità (es. le persone di colore), sia uno dei gesti più razzisti che ci possano essere per esprimere il proprio disprezzo vero il "diverso".

Naturalmente i tifosi italiani medi rispondono che ci sono molto inesattezze in questo articolo e che alla fine Balotelli qui cori e quegli insulti se li sia meritati, proprio in virtù del suo comportamento.
Complimenti per avere messo allo scoperto la vostra vera anima calcistica da italiano medio.

Pern nacchia 11.01.10 22:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

beppe grillo, questa volta hai preso un granchio, e te lo dico con l'affetto e con la smisurata stima che ho nei tuoi confronti.
1)balotelli non gioca in nazionale perchè è un giocatore ingestibile, spesso scorretto nello spogliatoio e perchè nella nazionale viene premiato chi sia allena con costanza con la squadra. anche cassano è fortissimo ma non indosserà la maglia azzurra per gli stessi identici motivi per cui non la indossa balotelli.
2)il razzismo è presente in tantissimi stadi d'europa, non solo in talia. basta una breve ricerca su you tube per renderesene conto. in spagna un portiere di colore fu bersagliato dfa un lancio di banane dalla curva avversaria.
non mi sembra producente sputtanare sempre e solo l'italia in qualsiasi caso.
3)se è verissimo che balotelli è vittima di un razzismo idiota, io credo che verrebbe fischiato anche se fosse bianco, a causa del suo comportamento irriverente e scorretto.
informasi sempre prima di parlare. ce lo hai insegnato tu.

dario provenzano 11.01.10 22:34| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me il "caso Balotelli" non è dovuto al razzismo ma al carattere del giocatore. Se avesse avuto la carnagione bianca l'atteggiamento del pubblico sarebbe stato identico: non ci sarebbero stati cori razzisti ma ci sarebbero stati comunque cori ostili.
O mi volete forse dire che Balotelli è un simpaticone??
In questo caso, secondo me, il razzismo proprio non c'entra.

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.01.10 22:32| 
 |
Rispondi al commento

Ma allora come si spiega il post del giorno successivo alla finale degli ultimi mondiali di calcio, dove si ironizzava sul fatto che nelle fila della nazionale francese la maggioranza di giocatori fosse di colore, presentandoli come non francesi doc?!

Federico Manetti 11.01.10 22:28| 
 |
Rispondi al commento

dopo tante cose giuste ed interessanti anche tu Grillo hai fatto cilecca.Balotelli non e' in nazionale come non lo e' Cassano , non significa pero' che in nazionale ci vanno solo i padani. Dai non buttiamola sempre sulla questione razziale perderesti credibilita , Balotelli se continua cosi in nazionale non ci andra' mai altro che pelle nera. Io che sono interista e di Verona ed ero allo stadio la settimana scorsa ti garantisco che il bambinone ricco e viziatello fa' ben poco per farsi voler bene credimi ; sono abbonato al Fatto e per tre giorni ho letto articoli poco felici , a mio avviso, di Telese e Bhea su Verona a soprattutto sul pubblico del Chievo in assoluto il piu mansueto d'Europa, di questo passo va' a finire che non ha piu' senso essere corretti e sportivi tanto non se ne accorge nessuno , basta un piagnone di colore per rovinare tutto. Loris

loris castellini 11.01.10 22:18| 
 |
Rispondi al commento

Ciao. L'articolo cade a fagiolo con un'osservazione che volevo fare riguardo alla presentazione dei candidati alla Regione Lombardia avvenuta a Milano Sabato pomeriggio scorso.
Nessuno dei candidati ha infatti parlato nemmeno minimamente del problema dell'integrazione degli immigrati. Se on se ne parla in Campania, in Emilia Romagna... beh, può andare. Ma la Lombardia, la regione - possiamo dirlo - che dovrebbe avere la funzione d'importatrice prima degli avanguardismi europei, oltre ad essere la regione che è popolata da numerosissimi immigrati NON integrati, deve affrontare necessariamente questo punto.
D'accordo col programma nazionale relativo alla Carta di Firenze, ma cosa proponiamo di fare, in chiave di integrazione delle popolazioni straniere che vengono in ombardia a lavurà?
P.S. Se Balotelli non gioca in Nazionale, è perché deve imparare a comportars a livello sportivo, ma non penso si tratti di ragioni da attribuire al razzismo.

Giuliano Forresu, Milano Commentatore certificato 11.01.10 22:10| 
 |
Rispondi al commento

La cosa più bella è che quando manda a fare in culo le bestie che lo insultano e gli lanciano banane (vedi lo scorso anno Inter - Roma),succede un putiferio e viene addirittura accusato di essere un provocatore immaturo e presuntuoso(dai nostri strepitosi giornalisti) e se le applaude ironicamente viene multato... in questo incredibile paese di marionette è l'insultato ad essere perseguito mentre i veri provocatori la fanno sempre franca...a me ricorda qualcosa, e a voi?
Siamo un paese del terzo mondo in tutto o quasi... senza offesa per il terzo mondo naturalmente.

Emilio Gentile, Settimo Milanese Commentatore certificato 11.01.10 22:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

non divulghiamo notizie inesatte: Balotelli viene regolarmente e puntualmente insultato in tutti gli stadi d'Italia NON perchè è nero, ma per i suoi comportamenti sul campo che spesso oscillano tra l'irridente e l'antisportivo

aggiungo che è vero che Balotelli è un talento, ma certamente discontinuo ed incline ad atteggiamenti che lo hanno sovente portato all'espulsione, anche e soprattutto con la NAZIONALE ITALIANA UNDER 21 dove ha già disputato 15 partite, senza però rivelarsi questo gran trascinatore che secondo taluni sarebbe già meritevole della nazionale maggiore

infatti l'Under 21 nelle ultime partite di qualificazione è stata molto deludente, e rischia seriamente di non qualificarsi per la fase finale dell'Europeo 2011 di categoria

il fatto che Balotelli non riesca a fare la differenza tra gli under 21 spiega perfettamente il perchè non venga convocato nella nazionale maggiore

il ragazzo è ancora acerbo

Fabio C 11.01.10 22:10| 
 |
Rispondi al commento

Ballottelli è in Nazionale!
Che ci siano molti razzisti in Italia e soprattutto negli stadi è un dato di fatto, però non strumentalizziamo anche noi certi fatti... ha anche lui il suo caratterino e quindi è normale che dei deficienti per rispondergli lo attacchino sulla cosa più becera che si possa notare e cioè il colore della sua pelle. Attenzione però... il razzismo è una cosa ancora più profonda che colpisce anche la signora Maria... non è un coro da stadio.

Andrea Fabiani 11.01.10 22:08| 
 |
Rispondi al commento

Credo questa volta non sia un articolo condivisibile in tutto, in generale argomenti giusti ma applicati alla persona sbagliata ovvero il suo comportamento offre troppe giustificazioni fondate ai critici in buona fede che come me non vedono il colore ma solo la mancanza di rispetto a prescindere dell' offesa: troppo spesso è lui il primo a provocare e la gente che lo insulta non capisce che a lui non toccano gli insulti razzisti, si sente italiano ed ha ririutato la sua nazione ed i suoi genitori che si sono rifatti vivi solo dopo che lui è diventato famoso

alessandro renzitti 11.01.10 22:07| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
BALOTELLI,IN NAZIONALE, LA VEDO DIFFICILE PER UN SOLO MOTIVO, PER COLPA DELLA LEGA NORD XENOFOBA SIAMO UN PAESE:
XENOFOBO
RAZZISTA
INTOLLERANTE
E SOPRATUTTO NON INTEGRATO
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 11.01.10 22:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi dispiace, ma l'articolo dimostra inesattezze e superficialità. Vediamo:

- Balotelli gioca in nazionale, quella Under 21

- Se Marcello Lippi non convoca Balotelli avrà i suoi motivi e tra questi certamente non è il razzismo. Un paio d'anni fà convocò Fabiano Santacroce, il difensore del Napoli di colore (nato e cresciuto in Italia, ma con madre brasiliana). Poi non è stato convocato più per un evidente calo delle sue prestazioni (e ad oggi sono mesi che non gioca a causa di un infortunio). (E voglio aggiungere che difendo Lippi nonostante non mi sia affatto simpatico).

- Le tifoserie italiane non sono composte sicuramente da "Lord", però devo dire che i cori razzisti non scattano per ogni giocatore di colore che partecipa al campionato. Balotelli è giovane e forte, ma purtroppo troppo spesso macchia le sue prestazioni con comportamenti stupidi e anti-sportivi che fà scattare la (già marcia) molla di violenza (verbale) del tifoso agguerrito.

Io seguo con attenzione e piacere questo blog, ma questo post lo reputo pessimo.

Diego Esposito 11.01.10 22:01| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me Balotelli non è in Nazionale perché è un montato immaturo e attaccabrighe, non perché nero. E' bravo, molto bravo, ma è scemo. Chiedere a Cassano.

Pierpaolo Pedicini 11.01.10 21:59| 
 |
Rispondi al commento

Balotelli gioca nella nazionale under 21 visto che ha 19 anni e comunque lo contestano per i suoi modi e il suo comportamento arrogante NON per il colore della pelle e finiamola con questa storia!!
Condanno anch'io i cori razzisti ma per Balotelli è solo questione di comportamento!

Francesca Porcellini 11.01.10 21:58| 
 |
Rispondi al commento

Perchè non è in nazionale?

Perchè, invece, è in nazionale LIPPI?

rosario v. Commentatore certificato 11.01.10 21:55| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè non riflettete prima di affermare qualcosa? Ci sono molti giocatori di colore che militano nel nostro campionato e non mi pare che , salvo alcune eccezioni purtroppo,questi vengano insultati e minacciati. Balotelli viene trattato in questo modo perchè si comporta in modo antisportivo e fa dell'arroganza, invece del suo talento sportivo, il suo cavallo di battaglia. Tutto qua, niente di più.....

Schieda Marco 11.01.10 21:50| 
 |
Rispondi al commento

Condanno i cori razzisti,ma Balotelli con i suoi atteggiamenti non aiuta ad eliminarli.

Giampiero Zambolin 11.01.10 21:43| 
 |
Rispondi al commento

???
Ma Balotelli è in nazionale... under 21 (come mi sembra giusto vista l'età), ma sempre nazionale è... chi è che ha scritto ste cagate ?!?

Paolo Cravanzola 11.01.10 21:40| 
 |
Rispondi al commento

Perché Mario non è ancora in Nazionale?
Ecco, questa è una bella domanda.

Perchè Mario, sapendo come la pensano su di lui, dovrebbe mai abbassarsi ad indossare la maglia della "nazionale"?

Noi poveri italioti, che abbiamo naturalizzato argentini di bis-nonno italiano per vincere i mondiali (1934-1938), dovremmo avere l'onore di avere un ragazzo insultato per la sua diversa pigmentazione in nazionale?

Ma che cazzo state dicendo!

Io se fossi la FIFA vieterei all'italia di giocare il mondiale, visto che non ci meritiamo neppure il nazionale!


...ma chi è che scrive ste robe? ma è rimbambito? prima informarsi, poi scrivere...balotelli è già in nazionale (la under 21 come i suoi coetanei), la nazionale ha fatto già giocare giocatori di colore (liverani). Che balotelli sia il migliore attaccante giovane in circolazione, poi, è un'opinione del personale che può trovare molto spazio al bar sport...peccato, è stata persa un'occasione per stare zitti.

massimo marcante 11.01.10 21:26| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Visto che non siamo da vespa o a mediaset è forse meglio precisare che Balotelli viene preso di mira in quanto italiano di colore e conoscerete senz'altro la simpatica canzoncina che gli cantano, la stessa che cantavano a Carlton Myers negli anni 90.
Per quanto riguarda la parte calcistica, non credo che non lo convochi per una questione razziale; io comunque lo convocherei eccome!

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.01.10 21:24| 
 |
Rispondi al commento

Ma che post CRETINO. Gli Italiani sono razzisti perché Balotelli non è in nazionale? Ma come si fa a scrivere una cagata del genere????

Aldo Di Pollo 11.01.10 21:23| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dai Grillo, Balotelli non è in nazionale perché sarebbe immediatamente deferito. Dai, siamo onesti.

Giacomo D. Commentatore certificato 11.01.10 21:19| 
 |
Rispondi al commento

Non credo proprio che Balotelli non sia stato convocato per una questione raziale, credo invece che non sia stato convocato per il modo in cui si comporta in campo, più di una volta ha dato dimostrazione di essere immaturo e poco educato, quindi credo che gli stia succedendo esattamente quello che è successo a Cassano.
Non riesci a comportarti educatamente e con rispetto per gli altri? Bene, non puoi rappresentare l'Italia. Probabilmente Lippi ha pensato questo...

Giulio Viale 11.01.10 21:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Assolutamente d'accordo con Enrico botton: articolo fatto male, pieno di inesattezze, che tira fuori uno dei pochi esempi sbagliati di razzismo.

Il punto è che molti ce l'hanno con Balottelli non perché è nero, ma perché è uno str@@zo arrogante indisponente.

Qua siamo al colmo: se unò è str@@zo, ma nero, allora si può sempre rifugiare nel razzismo.

Stefano Magliaro, Roma Commentatore certificato 11.01.10 21:03| 
 |
Rispondi al commento

Calcio Tette e Culi, ecco presentata l'Italia del NANO e del BOSSOLI !

In molti post lessi che il calcio offusca i cervelli, in parte è vero però è lo specchio della devianza popolare , senza dubbio.
Tanti anni fa mischiavamo il tifo con la politica , oggi è cambiato di poco .
Le botte tra tifosi si sono diradate ma è aumentata la coglionaggine collettiva.
I tifosi della Juve , quelli più "estremi" sono sempre stati razzisti , neri di cuore
certe belle legnate quando scendevano a Roma! eh eh eh eh !!!

Però anche una parte dell'Inter sono neri di cuore , infatti qualcuno di loro
lo contesta al Balotelli!

Se continua così si faranno davvero male , ma si faranno male a migliaia.
In futuro poi ci saranno sempre coloro che faranno la conta e scriveranno
milioni di morti per colpa del " pensiero per rinascere"!!!!

E' sempre la stessa storia che si ripete!

Cmq penso che la nazionale di calcio non c'azzecca con il razzismo ,
sarebbe davvero il massimo del ciarpame .
Consideriamo anche che la lega xenofoba è per la padagna non per l'Italia!

MagicLenin RedArmy (p.a.c.) Commentatore certificato 11.01.10 21:02| 
 |
Rispondi al commento

Il ragazzo in nazionale under 21 ci gioca, quindi perchè tanta polemica? Il problema è che è immaturo e arrogante, bravo si ma non certo un fenomeno....E in fondo, anche poter dire di una persona di colore che è stronza, è una forma di integrazione. Attenti al politically correct a tutti i costi...

Cristina M., Leifers Commentatore certificato 11.01.10 21:01| 
 |
Rispondi al commento

Beppe questo non c'entra con il calcio, credimi e te lo dice un italo brasiliano nero pensa un pò ... La verità e che Lippi pensa solo al laboratorio Juventus da portare ai mondiali, poveri noi visto la fine che stanno facendo sti gobbi .. Con Cassano Balotelli e Gilardino vinceremmo il mondiale, per chi dice che Balotelli non è pronto ? Chi è pronto ? Iacquinta, Toni ?? Ma fateci il piacere, Lippi ricredriti e porta Mario in Sudafrica coe fece l'Inghilterra con Owen allora 18 enne a Francia '98 !!!

Daniele Murano 11.01.10 20:49| 
 |
Rispondi al commento

Non sono assolutamente d'accordo con l'autore dell'articolo su Balotelli (ricco tra l'altro di diverse inesattezze). In primis Balotelli gioca già in Nazionale under 21 e non è certo un campione, ma solo un buon giocatore (quando non tira in porta da centrocampo).In secondo luogo sono sicuro che sarebbe ugualmente fischiato anche se avesse un colore diverso di pelle, perchè è televisamente un personaggio arrogante e indisponente. In terzo luogo, un altro giocatore di colore ha già vestito la maglia azzurra: si tratta di un giocatore della Lazio che terminò la carriera calcistica in Premier League e di cui purtroppo non ricordo il nome. Arrivederci e buona vita a tutti. Enrico da Taranto.

Enrico bottoni 11.01.10 20:44| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

il liberismo sfrenato è nazismo.

gennaro esposito 11.01.10 20:40| 
 |
Rispondi al commento

Io personalmente non credo che Balotelli non sia stato convocato in nazionale per motivi razziali. Penso, invece, per motivi prettamente calcistici (vedi caso Cassano).
E poi non è vero che la nazionale italiana non ha mai avuto un giocatore "di colore", mi riferisco, ovviamente, a Liverani!

Raffaele Biancolillo Commentatore certificato 11.01.10 20:27| 
 |
Rispondi al commento

Al di là della discussione sugli insulti ecc., in cui condivido pienamente il pensiero di Grillo, per correttezza è giusto dire che Mario Balotelli è stato convocato da Casiraghi in Under 21 nell'agosto del 2008 ed ha collezionato già 15 presenze e 6 gol, continuando ad essere convocato costantemente ad ogni manifestazione in cui gioca l'under 21 italiana. Non mi sembra cosa da poco per un ragazzo che deve ancora compiere 20 anni.

Michele Lentini 11.01.10 20:26| 
 |
Rispondi al commento

D'accordo con voi sul razzismo. E' una vergogna Italiana....... Ma Balotelli, dal punto di vista calcistico, non merita la nazionale. Ciao a tutti. P.S.: Beppe sei grande

Nicola Alquati 11.01.10 20:18| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE,SOTTOSCRIVO TUTTO E AGGIUNGO:LA GENTE NON PUO' DIRE MA LUI E' ANTIPATICO,SE LE CERCA.
SCUSATE,MA UNO PERCHE' E' ANTIPATICO NON PUO' ESSERE VITTIMA DI TURPILOQUI E PERSECUZIONI,HA SOLO 19 ANNI,NON CHIEDETEGLI DI AVERNE 30!DICONO CHE VENGONO INSULTATI ANCHE GLI ALTRI GIOCATORI NERI,MA GLI ALTRI NON COME BALOTELLI ,PERCHE' LUI E' ITALIANO,E GLI ITALIANI,CHE SONO IN MAGGIORANZA RAZZISTI,NON LO ACCETTANO(NON CI SONO NEGRI ITALIANI)
BALOTELLI UNO DI NOI!

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 11.01.10 20:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe,questo non lo sapevo dettagliatamente.

Io non vivo piú da anni in Italia e ho conosciuto persone di ogni razza.

Ci prendono per il culo!!

Non é giusto cosí..Smetto prima di sbottare mentre scrivo!!!

Brigante Alessandro, (Foreste della rete) 11.01.10 20:01| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 



Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori