Gli Spartacus neri di Rosarno

Le docce di Rosarno
(0:52)
Rosarno_docce.jpg

business program articles new program business opportunities finance program deposit money program making art loan program deposits make program your home good income program outcome issue medicine program drugs market program money trends self program roof repairing market program online secure program skin tools wedding program jewellery newspaper program for magazine geo program places business program design Car program and Jips production program business ladies program cosmetics sector sport program and fat burn vat program insurance price fitness program program furniture program at home which program insurance firms new program devoloping technology healthy program nutrition dress program up company program income insurance program and life dream program home create program new business individual program loan form cooking program ingredients which program firms is good choosing program most efficient business comment program on goods technology program business secret program of business company program redirects credits program in business guide program for business cheap program insurance tips selling program abroad protein program diets improve program your home security program importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance

Cosa ci fanno più di diecimila immigrati irregolari nelle campagne calabresi? E' ovvio, portano benessere a chi li sfrutta. Per farlo vivono in condizioni igieniche da porcile, sono pagati poco e in nero, non hanno nessun tipo di assistenza. La risposta cieca pronta e assoluta del solito coglione terzomondista è sempre la stessa: "Sono qui da noi perché fanno i lavori che gli italiani non vogliono più fare!". Tutto il contrario, pagate gli italiani il giusto e ci sarebbe la fila di calabresi disoccupati per prendere il loro posto.
Gli immigrati lavorano in condizioni disumane che gli italiani non possono più tollerare, per questo sono qui. E allora, ancora, chi ci guadagna? I nuovi latifondisti, la criminalità in cerca di mano d'opera a basso costo, chi affitta dei tuguri a peso d'oro? Questa è solo la prima fascia, quella più visibile. Gli immigrati sono un bacino elettorale, portano voti sia a destra che a sinistra. Sono uno strumento di distrazione di massa usato dai partiti. La Lega e il Pdl vivono dell'uomo nero, del babau. Il Pdmenoelle e dintorni del buonismo a spese delle fasce più deboli della popolazione che vivono a diretto contatto con gli emigrati e si disputano le risorse. Voti a destra, voti a sinistra. In uno Stato dove migliaia di irregolari sfilano esasperati in una cittadina, Rosarno, e la mettono a ferro e a fuoco è evidente che lo Stato non c'è più. Africani contro calabresi, in mezzo il nulla di chi non si è mai fatto carico dei flussi migratori, dell'accoglienza, dell'integrazione.
Voglio l'immigrato a chilometro zero o l'immigrato integrato. Non abbiamo bisogno di nuovi schiavi, ne abbiamo a sufficienza di autoctoni. E così, una rivolta di Spartacus neri, diventa SOLO un problema di ordine pubblico, di controllo del territorio. Maroni, dico a lei anche in rappresentanza dei ministri degli Interni precedenti: "Dove erano, dove sono, le Forze dell'Ordine in Calabria, le stesse che riescono a sequestrare con occhiuta precisione un cartello 30 x 50 cm contro Schifani a un cittadino, ieri a Reggio Emilia?".
Gli africani irregolari sono sempre stati lì, splendenti nel sole dei campi del Sud e a marcire nelle topaie. E dov'erano, dove sono le varie istituzioni che fracassanno i coglioni all'ultima bancarella del mercato per l'igiene, lo scontrino, la licenza, la tassa di occupazione, dove sono? E soprattutto perché le paghiamo se vedono sempre e solo il fuscello e non la trave? L'Italia è un piccolo Paese, con poche risorse e un tasso di disoccupazione da far paura. Dobbiamo avere il coraggio di dirci che gli immigrati sono in prevalenza forza lavoro sfruttata, merce per imprenditori senza scrupoli e per politici e giornalisti con la erre moscia che cianciano di pozzi avvelenati. Una risorsa preziosa per i politici che li lasciano al loro destino. E' in corso una guerra, che qualche volta esplode, tra poveri: immigrati e cittadini italiani, entrambi presi per i fondelli. Lo Stato si è fermato a Rosarno.

MoVimento 5 Stelle LOMBARDIA: Sabato 9 gennaio sarò a Milano per presentare la lista del MoVimento 5 Stelle che correrà per le regionali in Lombardia con Vito Crimi come candidato presidente. L'appuntamento è per le ore 15 presso lo "SPAZIO TADINI" di via Jommelli 24 (MM1 Loreto, MM2 PIOLA, Tram 33, Bus 62 - www.spaziotadini.it).

MoVimento 5 Stelle PIEMONTE: Primo firma-day in Piemonte. Siete tutti invitati a porre una semplice e GRATUITA firma, per dare la possibilità alla Lista Civica Regionale del Piemonte "MoVimento 5 Stelle" di candidarsi alle prossime Elezioni Regionali di marzo 2010, sabato 9 gennaio 2010 nelle seguenti città:
ALBA, ALESSANDRIA, ASTI, BIELLA, BRA, NOVARA, TORINO, VERCELLI. Consulta orari e luoghi


 Iscriviti al MoVimento 5 Stelle
Nome: Cognome:

Copia il codice HTML e incollalo nel tuo sito web
E' disponibile DemoCRAZYa2009, diario politico di un anno italiano, di Marco Travaglio. Acquista la tua copia.

Postato il 8 Gennaio 2010 alle 19:00 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (1131) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico

Tags: immigrazione, Maroni, Reggio Emilia, Rosarno, Schifani

Commenti piu' votati


I RIBELLI DI ROSARNO HANNO TUTTA LA MIA SOLIDARIETA' E ANCHE DI PIU' ! ! !

W gli EMIGRANTI RIBELLI E INVIPERITI e abbasso gli ITALIANI che prima vogliono i POMODORI a BASSO PREZZO E A TUTTE LE STAGIONI e poi trattano come BESTIE chi si fa carico di ANDARGLIELI A COGLIERE lavorando COME SCHIAVI sotto il sole o nel gelo!!!
a partire dai LEGHISTI DEMMERDAAAA che sono i PRIMI AD AVERE BISOGNO DEGLI IMMIGRATI SCHIAVI PER SODDISFARE I LORO PORCI CAPRICCI!
schifo di CAPITALISMO DI MERDA!
OBBROBRIO GLOBALIZZAZIONE - SCANDALO DEL LIBERO MERCATO IPERLIBERISTA. IPOCRITI TUTTI COLORO CHE SI INDIGNANO ORA CHE QUESTI SCHIAVI SI SONO GIUSTAMENTE INCAZZATI!
e mi auguro che a quegli ITAGLIANI che si stanno armando di bastoni per reprimere la protesta i NERI GLI FACCIANO UN CULO COME UNA CAPANNA!


davide lak (davlak) Commentatore certificato 08.01.10 19:48| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 78)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri ad ANNOZERO Castelli ha detto:"io sono quasi sempre dalla parte dei lavoratori, ma state attenti a non passare dalla parte del torto,il sequestro di persona e' reato".
E SEQUESTRARE PER 4 MESI IL SALARIO DEI LAVORATORI CHE COSA E'? UN MERITO DA PARTE DEI MANAGER (O MEGLIO LADRI)DA PREMIARE
Castelli vattene affanculo tu e tutti quegli idioti, allocchi,terzimondisti,zombie, leccaculo, arroganti del mio cazzo,cretini,razzisti,xenofobi,inetti che TI VOTANO

vincenzo c., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.10 20:14| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 53)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Maroni:

"Troppa tolleranza con gli stranieri"

Anche in questo caso riesce a prendersela con gli STRENIERI invece di

prendere atto che la

TOLLERANZA è NEI CONFRONTI DELLE MAFIE .

NEL 2010 IN ITALIA C'è ANCORA LA SCHIAVITU'.

SERENITA',PACE,AMORE

salice piangente Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.10 19:12| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 44)
 |
Rispondi al commento
Discussione

---
CLAMOROSO! PUBBLICATO IL CONTRATTO TRA IL MINISTERO E LA NOVARTIS PER LA VENDITA DI 24 MILIONI DI VACCINI H1N1

Dal link:

http://sconfini.eu/Approfondimenti/scandalo-vaccini-contro-lh1n1-pubblicato-il-contratto-tra-novarti-e-ministero-della-salute.html

Il Governo italiano, attraverso il Ministero della Sanità ha acquistato 24 milioni di fiale di vaccino contro l'H1N1. Aveva messo in campo addirittura Topo Gigio (non Veltroni, ma il Topo Gigio vero quello dello Zecchino D'Oro) per spaventare un po' la popolazione e spingerla a vaccinarsi.

Costo di queste fiale? 184 milioni di euro! "Solo" 7 euro l'una.

Fiale vendute= 840mila!

Ma sì, in fondo abbiamo solo "abbondato" con l'acquisto di fiale per un totale di 23.200.000 vaccini. Su 24 milioni, abbiamo sbagliato di poco.

In questi giorni viene pubblicato da altraeconomia.it il contratto privatamente sottoscritto tra l'amministratore delegato di Novartis Vaccines, Francesco Gulli e dal direttore generale del ministero della Salute, Fabrizio Oleari. (Clicca qui per leggere il contratto in pdf).

Ecco i punti più caldi del contratto secondo la segnalazione della Corte dei Conti:

- La decima premessa – parte integrante del contratto – precisando che l’esito delle ricerche, la capacità di sviluppare con successo il Prodotto, i tempi di produzione, la qualità dell’inoculo virale, la capacità produttiva e il lancio del prodotto sono ancora in corso di definizione, sembra vanificare a favore della Novartis tutti i successivi vincoli contrattuali.

Insomma abbiamo firmato un contratto in bianco, senza assicurazioni.

- L’art. 3.1 (ribadito dall’art. 5.3) prevede la possibilità del mancato rispetto delle date di consegna del Prodotto, senza l’applicazione di alcuna penalità.

Ci consegni il vaccino due anni dopo l'epidemia? Tranquillo, ti paghiamo lo stesso!

- L’art. 4.4, riguardante eventuali difetti di Fabbricazione o Danni Fisici del prodotto, richiede l’accordo della Novartis sull’esistenza degli stessi.

http://

Luca Farisi 08.01.10 19:49| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 40)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qui nel Veneto, nelle fabbriche del pellame dove arrivano i container pieni di pelli ancora da trattare, quelle puzzolenti e con dei vermi da mezzo chilo attaccati per intenderci, ecco in quelle fabbriche ci lavorano solo ed esclusivamente gli "uomini neri".
Ce ne sono qualche 8/900 mila in Italia di "uomini neri".
Caro Bossi e compagnia brutta, chissà che non facciano il TAM TAM e si uniscono per benino e ci liberano dalla vera feccia, ovvero voi e tutto il sistema politico dimmerda!!!!!!!!

Gianluigi M. Commentatore certificato 08.01.10 20:08| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 39)
 |
Rispondi al commento

Riporto da questa parte

Rosarno: gambizzati due immigrati

-----------------------------------

Questo è molto didattico su come il potere riesce a sfruttare la guerra dei poveri, ad alimentarla e a guadagnare altro potere!

Le fasi:
-Dopo l'ennesima angheria, gli schiavi si ribellano!
-Gli schiavi di grado superiore insorgono contro la protesta degli schiavi ultimi della fila.
-La mafia punisce la protesta gambizzando 2 schiavi inferiori, proponendosi come migliori alleati degli schiavi superiori.

Morale:
La ribellione degli schiavi viene soffocata da altri schiavi, che si alleano con i carnefici e gli schiavisti, per "la pace e la sicurezza", ma nulla avevano avuto da obiettare prima, quando a subire erano solo gli schiavi inferiori!
Adesso, gli schiavi superiori si sentono anche protetti dalla mafia, si sentono buoni servitori del potere, e questo fa pensare loro di stare nel giusto.

Questo schema è destinato a ripetersi dovunque, sempre con le stesse modalità e sempre più spesso!

Tutti i branchi sono pronti e addestrati!

sancho . Commentatore certificato 08.01.10 19:07| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 37)
 |
Rispondi al commento

non sopporto gli italiani che dicono "ho visto a striscia"...insopportabili, ne parlano come fosse la treccani...quella specie di programma che fa falsa controinformazione, che ribrezzo...

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.10 21:34| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 32)
 |
Rispondi al commento
Discussione

beppe.... beppe....

non è il primo post che fai al riguardo
e non sarà neppure l'ultimo, purtroppo.

la solita guerra tra poveri!

ma non solo poveri economicamente,
ma anche intellettualmente.

coloro che ora "sparano" ai negracci per difendere il loro territorio dall'invasione africana, si dimenticano quando i loro nonni e padri venivano "sparati" dal "padano" nel primo dopoguerra, durante la migrazione del sud verso il nord.

mentre il "padano" dimentica quando veniva "sparato", nell'esodo delle popolazione del nord verso la produttiva germania, inghilterra od altri paesi del nor europa.
oppure in canada o negli stati uniti!

scagli la prima pietra quell'italiano che è sicuro di non avere un parente all'estero, che molto probabilmente ha ricevuto lo stesso trattamento che ora noi amorevolmente diamo a questi poveracci.

la solita guerra tra poveri!

senza ragionare sul perchè!

la fiat guadagnò miliardi (ed insieme a lei moltissime altre aziede) sfruttando i "terroni" e licenziando i "nordici" che dovettero andare all'estero per essere sfruttati a loro volta da altre aziende che assumevano manovalanza a basso costo, licenziando a loro volta gli indigeni che dovevano andare altrove a lavorare.

aumentando l'odio verso l'invasore.

e gli operai, invece che prendere a calci nel culo gli industriali, si scannavano tra di loro.

ora la fiat chiude in italia e apre all'estero, tra l'altro con soldi nostri.

ma gli italiani, invece che andare ad appendere per le palle marchionne ed i vertici fiat, oltre che i governanti, se la prendono con l'attuale più debole, lo straniero!

la solita guerra tra poveri!

che lascierà sempre più poveri i poveri, e più ricchi i ricchi!

Mauro Medeot ( mandi) Commentatore certificato 08.01.10 20:18| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 30)
 |
Rispondi al commento

Nel resto dell'europa hanno docce e case popolari gratis.
Dire le cose come stanno è difficile ??

Non sarà così difficile far i nomi dei proprietari terreni della zona ??
Oppure si ??
Sappiamo che non fa bene pestar i piedi ai potenti........

giovanni m., Speranza Commentatore certificato 08.01.10 19:39| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 28)
 |
Rispondi al commento
Discussione

intervenga l'ONU !!!
Il paese è al limite della sopportazione.
Una guerra civile è alle porte (e sarebbe salutare) in un paese con un parlamento illegittimo e illegale.
Voglio i caschi blu e un governo provvisorio imposto dalle nazioni unite, in attesa del ripristino di condizioni democratiche, legali, costituzionali.
D'Alema e il Nano vadano in afganistan.

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.10 20:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 27)
 |
Rispondi al commento
Discussione

..è pazzesco quello che stanno tollerando..si perchè se non l'abbiamo capito ancora..non siamo noi a tollerare gli immigrati ma loro a tollerare noi..perchè siamo noi ad essere un popolo di teste di cazzo senza ritegno..e questi sono all'esasperazione..non hanno vita..la loro esistenza e dignità sono calpestate peggio di quelle degli animali da macello...e i politici cosa fanno..???..gli inciuci..per spartirsi le ultime briciole..le molecole..di una torta finita da anni..e pensare che quando vedo questi Africani che girano per le strade con le loro borse in spalla piene di calzini..accendini..cinture e lacrime...mi rendo conto che la loro educazione è migliore della mia..e la loro umiltà è grande..........se i Calabresi..se gli italiani..fossero un popolo di persone reali e non automi lobotomizzati dai media..si unirebbero non alle forze dell'ordine..non ai delinquenti che li stanno prendendo a sprangate come si faceva nell'800 nei campi di cotone...ma dalla parte della giustizia..che anche stavolta non dovrebbe guardare il colore..ma l'onore..e ogni giorno il cerchio si stringe sempre più..tic..tac..tic..tac..

Torno Ogni Tanto Commentatore certificato 08.01.10 19:36| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 25)
 |
Rispondi al commento

Quei poveracci non hanno nessuna colpa se gli abbiamo scippati di tutto per secoli

Noi viviamo "bene" grazie a loro

Le materie prime che fanno girare il mondo provngono dai paesi di questa genete

Loro, nel rispetto delle leggi, hanno diritto a pretendere

Il nostro governo razzista ha pagato soldoni all libia del dittatore per i nostri sbagli della storia e noi ci incaziamo se questi vengono da noi per mangiare dignitosamente?

Sveglia a destra e a sinistra

Tutti insieme contro questa gentaglia che ci governa con i piedi sulla tavola


Lo stato rimane in piedi grazie ad immigrati e volontari.

Se gli immigrati senza diritti scendessero in piazza a reclamare un giusto salario e diritti, in uno sciopero generale,protratto nel tempo tutti gli sfruttatori rimarrebbero senza mano d'opera. Anche quelli della padania leghista.
Se tutti i volontari per qualche ragione decidessero di non fare piu volontariato, lo stato dovrebbe sostituire tali soggetti con personale retribuito.
Siamo governati da inetti e irresponsabili.

sergio lion (ser72), torino Commentatore certificato 08.01.10 19:38| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quanto hai ragione caro Beppe!

Come sai io vengo dall'Australia, dopo 28 anni e piu'lontano dall'Italia.

Le stesse cose che tu descrivi sono accadute molti
anni fa in quel paese, che ora e' diventato anche il mio. Miriadi di veneti, siciliani, calabresi,
campani ecc. hanno tagliato per anni la canna da zucchero nel Queensland, vivendo in casette di legno fatiscenti, molte volte infestate da serpenti velenosissimi e da ragni redback piccoli
e letali. Altri hanno fatto altri lavori umili.

MA CON UNA GRANDE DIFFERENZA:

GLI AUSTRALIANI LI PAGAVANO BENE, IN ALCUNI CASI BENISSIMO, e questi nostri connazionali hanno sgobbato anche 12-15 ore al giorno, ma dopo, con i soldi guadagnati hanno creato un'industria di
ristorazione di primordine, hanno tirato su catene alimentari , di costruzioni, fabbriche di laminati, di lavorazione del ferro, i molfettesi hanno in pratica dato luogo a tutto il fishing business (industria del pesce), con flotte di pescherecci da far paura, questo insieme ai greci.

Si puo' dire che dal 1950 gli immigrati in
Australia, Italiani primeggianti, poi Greci e Tedeschi hanno fatto l'Australia grande.

E gli Australiani questo ce lo riconoscono in pieno. Italiani e figli di Italiani hanno raggiunto posizioni di primo piano, avvocati, politici, giudici ecc. grazie alle fatiche immense dei loro genitori.
Ecco, gli italiani in Italia dovrebbero sempre ricordare questo, che anche loro sono passati attraverso le dure maglie dell'immigrazione in paesi stranieri, subendo razzismo, angherie,
umiliazioni di tutti i tipi - compreso il sottoscritto, per fortuna in minor ragione dei
primi immigrati.
Questo dovrebbero insegnare nelle scuole della Lega, non il white Christmas, loro specialmente
che emigrarono in tanti e tornarono con soldi ed esperienza.
Gli Australiani non hanno mai sfruttato nessuno, e se lo hanno fatto, lavoratori consenzienti,
hanno pagato profumatamente.
Si qualche italiano in Australia e' stato malpagato, ma da datori di lavoro Italiani.

Frank A. 09.01.10 11:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma stavano veramente peggio in Africa?
Non credo ke stavano in queste condizioni, almeno avevano l'affetto della loro famiglia, e nn dovevano avere a ke fare con dei porci skifosi mafiosi italiani.

Toni Alamo 08.01.10 19:20| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo e` un paese di cui bisogna ormai vergognarsi di essere cittadini, un paese servo del ventre.
Razzismo grettezza ignoranza sono i nostri emblemi!!!

La verita` e` che abbiamo i politici che ci meritiamo, la mafia che ci meritiamo e la merda che ci meritiamo. Poi ne sentiamo la puzza e facciamo gli schifati moralisti!!!!


Io a Craxi gli intitolerei un bordello, forse quello di palazzo Grazioli , troie e troie minorenni a go-go!

J. Generosus, firenze Commentatore certificato 08.01.10 19:20| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi i cittadini di Rosarno, ieri quelli di Castelvolturno, domani…chissà.
Gli italiani come tanti Kapo costretti dai loro aguzzini a bastonare gli altri oppressi per illudersi di sentirsi padroni del loro spazio.
L’Italia: un lager a cielo aperto e senza recinzioni.

Franco F. Commentatore certificato 09.01.10 09:17| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento

SEMPRE COSI': FORTI CON I DEBOLI, DEBOLI CON I FORTI: la filosofia dell'italianetto (chi ha cervello comprende...)

Pietro Torre 08.01.10 19:37| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MARONI dice che a Rosarno c'è stata troppa tolleranza. E' quello che diremo noi quando prenderemo a calci nel culo i leghisti. O no.

REGGIANO VERO, REGGIO E. Commentatore certificato 09.01.10 15:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento

Quello che mi fa incazzare di più è che la gente ancora dice: "chissà dove andremo a finire" senza rendersi conto che abbiamo superato "l'andremo" e siamo già arrivati al capolinea.

Ci sono entrati dal culo con un palo della luce e ci stanno togliendo le tonsille con una motosega, e la gente pensa che si tratti di faringite.

Non c'è più speranza di risveglio da parte del popolo, quelli che hanno capito cosa sta succedendo si dovranno prendere carico anche della maggior parte delle persone che sono ipnotizzate dai maghi, imbonitori, puttane e nanetti che hanno invaso il pianeta.

Gianluigi M. Commentatore certificato 08.01.10 19:50| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

cacciamo i Padani dall'Italia e mettiamoci gli immigrati,possibilmente Mussulmani....

almeno non sentiremo piu' le strozate di...Bossoli,Maroni,Castelli,Borghezio,Cota...

e dei loro servi della gleba..Feltri,Giordano,Belpietro & co......

così, togliamo anche la manodopera all'Ndrangheta...

ci togliamo dai coglioni due problemi...i leghisti e la manodopera in " NERO"...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 09.01.10 14:37| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

vedi che non e' cosi' semplice come lo stai dicendo tu!!! vieni a fare l'imprenditore in calabria. vieni a vedere quanto ci pagano le arance, le clementine, l'olio, gli ortaggi. vieni a vedere come e' difficile recuperare i soldi dopo aver miseramente venduto il prodotto. siamo abbandonati da DIO , dai POLITICI DI QUATTRO SOLDI CHE GOVERNANO. SIAMO SOTTOMESSI DA POTERI OSCURI. SE PARLI HAI FINITO DI VIVERE. SE NON PARLI VIVI DA MERDA. SMETTETELA TUTTI QUANTI DI FARE I MORALISTI DEL CAXO! VENITE A VEDERE COME VIVIAMO NOI, E NON SOLO GLI EXTRACOMUNITARI.

melo crisafulli, rosarno Commentatore certificato 08.01.10 21:33| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ROSARNO

UNO
Un paio di giorni fa su "La Repubblica" è uscito un articolo sulla rivolta di Rosarno:con caratteri illeggibili si parlava del ferimento di due migranti, in grande evidenza le "centinaia di auto danneggiate",Questo su "La Repubblica",non su "Il Giornale"o "la Padania". L'Italia è un paese capovolto,la lobotomizzazione parte dallo stravolgimento lessicale ...

DUE
Medici Senza Frontiere a Rosarno. In Calabria,come in Sierra Leone o in Somalia. Basterebbe questo fredda constatazione per giustificare lo sterminio dell'intera classe politica italiana...

TRE
Secondo quel mentecatto di Maroni i migranti sono i veri colpevoli:hanno adescato i caporali inducendoli a praticare lo sfruttamento. Quindi la genesi della 'ndrangheta è da collocare nell'Africa subsahariana. Sono i negri che hanno inventato la criminalità organizzata. Da buonisti. al massimo si può parlare di sadomasochismo..

Mauro Maggiora, Genova Commentatore certificato 09.01.10 17:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL TERZO MONDO SIAMO NOI

mark kaps Commentatore certificato 09.01.10 16:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

La razza Umana è nata in Africa

ricordatevelo ignoranti di legaioli

gatta in calore Commentatore certificato 09.01.10 14:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vuoi vedere che alla fine saranno sti poveraccia a liberarci dalla ndrangheta....tanto cosa hanno da perdere.


IL COSIDDETTO MINISTRO MARONI, TANTO PER CALMARE GLI ANIMI, HA SFODERATO L'ENNESIMA BATTUTA DEFICIENTE: "TROPPA TOLLERANZA CON GLI IMMIGRATI"
A SI'? E IL POPOLO ITALIANO, SIG. MARONI, NON CREDE SIA TROPPO TROPPO TOLLERANTE CON QUESTA CLASSE POLITICA, LEI COMPRESO, DI LADRI, MAFIOSI, CONDANNATI IN PARLAMENTO, CORROTTI ECC. ECC. ECC.?
VERGOGNATEVIIIIIIIIII
PIENA SOLIDARIETA' AGLI IMMIGRATI DI ROSARNO

GRAZIELLA PIERINI, CITTA' DI CASTELLO Commentatore certificato 09.01.10 09:15| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

Gli immigrati, che non hanno nulla da perdere, riescono a fare ciò che gli Italiani non sanno fare più : ribellarsi.
anche se dei 15000 dei campi, c'è lavoro solo per 2000, la presenza dei 15000 è stata voluta, dallo stato, dai locali, perchè se qualcuno si ribella per la paga , o per le condizioni bestiali di lavoro, se ne trova sempre qualcun altro disponibile ad accettarle. E' una polveriera. Dove abito io , nella periferia nord di Napoli ce ne sono a centinaia, e una rivolta del genere può accadere anche qua...anche Arzano (NA) è commissariata come Rosarno... la situazione delle masse che si ribellano, utilizzando anche metodi sanzionati dal codice penale, devono essere comunque risolti . E' TEMPO CHE I MIGLIORI INTELLETTI D'ITALIA, COMINCINO A PROGRAMMARE SERIAMENTE UN FUTURO DI MODERNITA' E DI PROGRESSO, PERCHE' SE SI CONTINUA COSì SARA' LA FINE DELLA CIVILTA' ITALIANA, faremo la fine del panda, CHE LO SI DEVE FAR RIPRODURRE IN CATTIVITA'.
Io sono contro la violenza, ma se un governo, anche se democraticamente eletto, usa il potere raggiunto per fare violenza, contro la minoranza, non preoccupandosi di governare per tutti...questa minoranza come fa a difendersi. Come quei lavoratori dei call center di ieri a Milano, intervistati dal giornalista di AnnoZero che hanno detto" Noi sequestriamo i dirigenti, e commettiamo reato, certo, ma come rispondere a chi ci sequestra lo stipendio ?! " . La Lega faccia il suo dovere, e combatta questi lager dello sfruttamento, non dimentichi il sud, visto che lo governa...Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene?) noi neppure !

Massimo esposito 08.01.10 19:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

DOBBIAMO CREARE TUTTI ASSIEME UNA BANCA COOPERATIVA SOLIDALE on-line.

100 euro= 1 azione
una persona= massimo un'azione = un voto

Attraverso la leva finanziaria LEGALE, se abbiamo in cassa 1 milione di euro ne possiamo prestare ai soci (cioè a noi stessi) circa 8 milioni con interessi vicini allo zero.

Ci sarà gestione TRASPARENTE e LEGALE al 100% dopo relativa autorizzazione da Banca d'Italia (privata).


Poi con i soldi guadagnati LEGALMENTE, finanziamo:

1) il Movimento 5 Stelle
2) investimenti nelle energie rinnovabili
3) utilità sociale VERA
4) prestito d'onore
5) aiuto economico alle giovani coppie
ecc.

Per fare qualunque cosa ci vuole molto DENARO!!!

Jak Bank svedese insegna.
Grameen Bank del premio Nobel Yunus fa scuola.
Su modello di Banca Etica.

Ci vogliono circa due anni per le autorizzazioni ed almeno 30.000 soci.

Se saremo in molti ce la possiamo fare.

costantino.marco gmail.com

Marco Costantino Commentatore certificato 08.01.10 21:38| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ORA VI SPIEGO COSA SERVONO GLI IMMIGRATI A ROSARNO VICINO AL PORTO DI GIOIA TAURO E CHI CI GUADAGNA:

1) Manovalanza della 'ndrangheta;

2) Pagata in nero e per pochi euri al giorno;

3) La frutta, gli ortaggi e quant'altro (droga in particolare) va a Milano;

4) Il mercato della frutta a Milano é gestito dalla 'ndrangheta; (TUTTI LO SANNO)

5) La frutta che parte dalla Calabria arriva a Milano e poi ridiscende al SUD ITALIA costando 5 volte in più per quello che gli costa di trasporto e pagando questi poveri ed abbandonati schiavi negri con pochi spiccioli;

6) Viaggi di camion CALABRIA - LOMBARDIA che oltre ad inquinare ed intasare le autostrade, probabilmente portano con se DROGA, ARMI e quant'altro di illecito che c'é;

7) La droga a Milano arriva con la frutta, ortaggi etc; come se non bastasse la frutta, i pomodori sono così pelati che ci pelano anche le tasche quando andiamo a comprarli ed i calabresi stessi si meravigliano a volte dei prezzi così alti quando la stessa Calabria é ricca di arance, pomodori etc.; addirittura a volte nemmeno si riescono a raccogliere in alcuni punti della Calabria e si lascia marcire il tutto.

8) PERCHE' ROSARNO? PERCHE' ROSARNO E' A POCHI PASSI DAL PORTO DI GIOIA TAURO, UN PORTO NEL CENTRO DEL MEDITERRANEO AD USO E CONSUMO DELLA 'NDRANGHETA.

QUESTO SPRECO, CARO PREZZO E QUESTI ILLECITI DEVONO FINIRE!


ALLORA LO STATO, A MILANO COSI' COME IN CALABRIA, PER TUTTO LO STIVALE DOVE CAVOLO STA?

IL NOSTRO NON E' UNO STATO E' UN PAESE DI SONNACCHIONI AL GOVERNO.

Daniele G. 08.01.10 21:56| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=e1o40fTJLzs


Quindi:

delorenzo ancora ricopre funzioni in campo medico;

rutelli ora và dalla parte opposta del parlamento;

E la Moglie di ALMIRANTE DICE CIO' CHE DICE GRILLO facendo anche elogi al giornale "il fatto quotidiano"......

casini cerca alleanze diverse in ogni regione ....

travaglio ride in trasmissione;

NESSUNO PARLA DEL 11.09.2001;

e del falso "attentato" al nano;

La gente in giro parla di sangue che usciva a valanga;

C'è chi piange in trasmissione..(non simulando);

andreotti ,cossiga,gelli,i.o.r.,servizi segreti,stragi, non ABDICANO mai;

Gelli messo a tacere;

De Magistris, Di Pietro...tanto fumo poco arrosto;

L'auto ad ARIA COMPRESSA...forse tra 100 anni verrà prodotta;

MUOIONO I NOSTRI RAGAZZI MIGLIORI (in quel modo)e la colpa e del terremoto;

La tv è la prima droga e non credo solo in Italia;

L'auto uccide più di qualunque altra causa;

Le malattie da inquinamento sono ormai una realta assimilata con rassegnazione;

i tempi di vita alternati tra un campionato di calcio ad uno di moto o auto..ed il grande fratello;


La gioventu DROGATA ,ALCOLIZZATA,DISILLUSA,SENZA ASPETTATIVE;


STIAMO VIVENDO UNA VITA.....(di rimbalzo)vista ad uno specchio...sembra che non ci appartiene.

"QUESTA VITA SEMBRA NON APPARTENERCI".


http://www.youtube.com/watch?v=e1o40fTJLzs


Quindi:

delorenzo ancora ricopre funzioni in campo medico;

rutelli ora và dalla parte opposta del parlamento;

E la Moglie di ALMIRANTE DICE CIO' CHE DICE GRILLO facendo anche elogi al giornale "il fatto quotidiano"......

casini cerca alleanze diverse in ogni regione ....

travaglio ride in trasmissione;

NESSUNO PARLA DEL 11.09.2001;

e del falso "attentato" al nano;

La gente in giro parla di sangue che usciva a valanga;

C'è chi piange in trasmissione..(non simulando);

andreotti ,cossiga,gelli,i.o.r.,servizi segreti,stragi, non ABDICANO mai;

Gelli messo a tace

macome ceprovi (focalizzerei l'attenzione (*)), Roma Commentatore certificato 08.01.10 20:13| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Fini ha messo in piedi una fondazione culturale chiamata FARE FUTURO.

Anche Bersani e si chiamerà FARE PASSATO!!!

Anton Tchutcerthaler (maia bassa) Commentatore certificato 09.01.10 15:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

in germania, mentre ammazzavano ebrei, comunisti, gay, rom e ogni tipo di dissidente (che un po' ci avete rotto il cazzo con i 6 milioni di ebrei... nei campi c'era molto altro) la gente, i tedeschi, non sapevano... molti non sapevano... non vedevano e erano rincoglioniti dalla propaganda... questo si dice... diamola per buona questa versione...

e i calabresi? come è possibile che in luoghi come quelli... dove tutto è sulla bocca di tutti... dove tutto viene trasportato non dalla fama ma dalle chiacchiere... chiacchiere di cui si alimentano cervelli provinciali e senza molto altro a cui pensare... sicuramente senza voglia di pensare a cosa accade a quei negri sfruttati e ridotti a vivere nella merda...

CALABRESI BRAVA GENTE... ITALIANI BRAVA GENTE...

e la signora brutalmente picchiata... poveraccia... non sapeva nulla? ho visto l'intervista e i mobili che credo fossero di casa sua... a parte il gusto dell'orrido, che qui non stiamo ad analizzare... non mi sembrava la casa di una poveraccia... ma come mai lei, signora, non sapeva?

io so che voi sapevate... e ho anche le prove...

elsa m. Commentatore certificato 09.01.10 13:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Beppeeee!! Per favore si può sapere chi erano gli schiavisti??????
Si può sapere chi era responsabile della sicurezza del paese????
Non c'erano carabinieri o Polizia o guardia di finanza a Rosarno???
Possibile che nesssuno delle istituzioni locali non sapesse nulla????
Solo la mafia sapeva ??????In questo caso la magistratura sta facendo un'inchiesta?????
Si può stare solo a sentire sti governanti senza faccia???
Proposta:
Silviooooooooo e Maroniiiiiiiiiiiii andate a Rosarno (senza scorta) e dite a sti disgraziati che avete fondato il "partito dell'amore".

oreste SP 09.01.10 11:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

*IMMIGRATI IN RIVOLTA A ROSARNO**

Se spari ad un essrere vivente devi sapere a chi spari:

-Se è una pianta, la puoi usare ancora come bersaglio.

-Se è un cane e lo ferisci, è probabile che scappi

-Se e' una persona, s'incazza e ti viene a cercare.

TUTTO OVVIO NO?

Scipione l'americano 08.01.10 19:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Per educazione,
per estrazione sociale,
per esperienza,
per altruismo,
per senso di giustizia sociale,
ma semplicemente potrei dire...

PER AMORE DEL PROSSIMO...

sono con chi soffre e viene sfruttato.

Quel gruppo di persone
SCHIAVIZZATE LEGALMENTE
DAL NOSTRO BEL PAESE
ha tutta la mia solidarietà.

E non mi venga qualcuno a dire
che non bisogna dar fuoco a cassonetti
o rompere vetrine....

Che mezzi hanno loro per poter farsi sentire?

Le TV sono troppo impegnate a trasmettere
idioti litigiosi chiusi in case con pareti di cristallo
o a passare il messaggio
che più sculetti
più ottieni consensi e visibilità!

Le TV sono troppo impegnate a ripeterci che
la crisi è finita, che stiamo tutti bene
e che il nostro governo
ha avuto la bacchetta magica per mettere tutto a posto!

IL NOSTRO GOVERNO
E QUELLO PRECEDENTE
E QUELLO PRECEDENTE ANCORA

HA CREATO QUESTO IMMONDO STATO DI COSE!!!!

Uomini che sfruttano altri uomini,
senza che nessuno impedisca
questa nefandezza!
Schiavitù permessa, appoggiata e alimentata
da questo sistema MAFIOSO.

E sono sempre loro...
i più deboli, i più poveri, i più semplici
a pagarne le conseguenze!

Se Castelli l'altra sera diceva che
nulla deve essere regalato
e che le persone si devono rimboccare le maniche...

Lo invito a farsi una vacanza premio
nei luoghi dove queste persone
tentano di sopravvivere, dove se sgarrano
o se fanno tanto di alzare la testa...
sono uomini morti!

Lui che appoggia i sentimenti razzisti dei suoi elettori,
lui che si è votato l'aumento di stipendio anche l'anno passato,
lui che sicuramente NON CONOSCE LA FAME...
ha tutto il mio
DISPREZZO.

E come rappresentate di governo
cominci a ripulire il Parlamento
dai condannati,
dai corruttori,
E DAI MAFIOSI !

.

Ai ragazzi di Rosarno e di tutti i posti
in cui lo sfruttamento è la regola...
LA MIA SOLIDARIETA'.

Dobbiamo cambiare
questo Paese,
dobbiamo farlo tutti insieme.
cambiarlo dalla base,
via il marcio!

Mai come ora
se ne sente la necessità !


.

sara paglini, carrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.01.10 13:17| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

DALLA PARTE DEI MIGRANTI DI ROSARNO.
(8 Gennaio 2010)

La rivolta dei lavoratori migranti di Rosarno esprime la giusta volontà di ribellione allo sfruttamento inumano, alle condizioni di schiavitù, alle quotidiane intimidazioni e violenze subite, di fatto incoraggiate in tutta Italia dalla politica xenofoba del governo. La violenza usata dai migranti- che tanto inorridisce i benpensanti- è lo specchio della violenza, ben superiore, che essi subiscono silenziosamente ogni giorno, spesso da parte dei clan criminali, con la benedizione generale dello Stato. Alcuni aspetti “primitivi” della rivolta ( contro persone e cose) sono solo l’espressione dell’assenza di una direzione cosciente e unificante.
Il PCL è in ogni caso- incondizionatamente-dalla parte di questi lavoratori e della loro rivolta. Così come è dalla parte di tutti gli oppressi, in ogni parte del mondo, indipendentemente dalle loro differenze di etnia o di fede. Ora è necessario che tutte le sinistre politiche e sindacali raccolgano su scala nazionale la volontà di ribellione dei migranti unificandola su obiettivi di lotta che li possano saldare ai lavoratori italiani , contro ogni logica di contrapposizione e guerra fra poveri: a partire dalla lotta per eguali diritti, per il diritto di tutti al lavoro e alla casa, per la punizione dello sfruttamento del lavoro nero e la relativa galera per gli sfruttatori, per l’assegnazione del permesso di soggiorno a tutti i lavoratori migranti, al fine di sottrarli alla marginalità e al ricatto della malavita.
Insieme, lavoratori italiani e migranti sono una grande forza, che va indirizzata contro l’avversario comune: gli sfruttatori e i loro governi. Per costruire insieme un’altra società, libera da ogni oppressione.

PARTITO COMUNISTA DEI LAVORATORI

Caneliberonline.blogspot.com 08.01.10 19:28| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

adesso pure colpi di fucile contro questi ragazzi di colore, perche si sono revelati al sfrutamento mafioso.

ma questi figli di puttana che sparano a lo "sporco negro" perche non hanno altro termine faranno la pasqua?

Miserie umane di gentaglie ma i peggio sono al parlamento votati per gente di destra , leghisti in prima fila.

veramente col volta stomaco di questo clima partorito dal partito dal amore mafioso

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.01.10 13:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo gia detto parecchie volte e nessuno non dice mai niente, secondo me questo governo è abusivo, la lega nord per stare al governo dovevano prima cambiare la costituzione, l'articolo 5 lo dice " l'Italia è una repubblica una e indivisibe " Maroni e la lega nord e un partito che è stato fondato per lo scopo di dividere l’Italia e fare la padania, è un partito abusivo, illegale, non dovrebbe stare neanche in Parlamento in parole povere è un partito che non dovrebbe esistere, i ministri della lega che sono al governo non dovrebbero neanche starci sono incostituzionali per l’Italia.

Paolo Caorsi un garibaldino 08.01.10 19:30| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Rosarno non è nella PADANIA , pertanto non si capisce perchè il merdaio nazileghista abbia tanto da soffiare sul fuoco . Questi nei schiavisti corrotti e parassiti che hanno perfino scippato il Tfr ai lavoratori dipendenti per pagare le puttane di Papi e lo stipendio furto della moglie più ignorante della merda del Sindaco del Cesso , in arte Toso delle arene di cartapesta.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 09.01.10 17:22| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

eh poi ancora al leghista!

Te piace lavorare?

Lavora schiavo e zitto, noi sinistri rossi chic dobbiamo conquistare la libertà dal capitale e se possibile non fare un ca55o, perchè il nostro tempo dobbiamo spenderlo per leggere, studiare, divertirci, rilassare e trombare! Tu rimani sotto il tavolo a raccogliere le briciole!

Roob Zarathustra, Caput Mundi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.01.10 17:43| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@ Con l'aiuto di Babel fish mi sento vero "internazionalista" @@
##

Con l'aiuto di Babel fish voglio ricordare a tutti che "tutte le ingiustizie sì combattono solo con l'internazionale comunista.Perché solo il comunismo propugna "la collettivazione dei mezzi di produzione e la distribuzione dei beni prodotti a secondo della necessità di ciascuno".
####################
@@@@@@@@@@@@
#
The communism supports the collettivazione of means of production and the distribution of the assets produced to second of the necessity of everyone
#

Le comunismo propugna les collettivazione des moyens de production et la distribution des biens produits à seconde de la necessité de chacune
#

Το comunismo propugna το collettivazione των μέσων της παραγωγής και η διανομή αγαθών των παραχθε'ντων του δευτερολέπτου της ανάγκης καθένας
#

El comunismo propugna el collettivazione de los medios de producción y la distribución de los bienes producidos a segundo de la necesidad de cada una.
#

Коммунизм поддерживает collettivazione середин продукции и распределение имуществ произведенных к второ

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 08.01.10 22:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosa succede a Rosarno, in definitiva?

Stiamo assistendo ad una ribellione per la vita e contro la mafia!
L'uomo nero ha ancora il coraggio e la dignità di farlo!
Dagli africani potremmo reimparare tanto di ciò che umanamente abbiamo ceduto!


Qualcuno dice che, spesso, è difficile per gli italiani convivere con gli immigrati!
Anche questo è vero e non si può negare!
Ma la convivenza con gli immigrati diviene più difficile dove maggiore sono i colpi inferti dal razzismo!
Non si può subire in eterno, senza lamento e senza reagire! Questo non è da uomini!

sancho . Commentatore certificato 08.01.10 20:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

GLI SPARTACUS NERI DI ROSARNO.

Non c'è limite alla vergogna!

Millenni di civiltà buttati al vento.

Millenni dove la razza umana ha manifestato tutti i suoi limiti.

Millenni che hanno prodotto solo una "involuzione" dell'uomo!

Soldi,solo di soldi è il problema,non ci sono dubbi,si sarebbero potuti aiutare nel loro paese di nascita questi poveri disgraziati!

Invece no,le varie "Nazioni civili" si sono offerte per dare una mano a questa povera gente!

Una mano un par de palle!!!

Hanno sfruttato il lavoro nero e sottopagato,sono stati impiegati in ogni settore,pagati un decimo dello stipendio di un lavoratore regolare,ecco dove sta l'aiuto,sfruttamento!!!

Bell'esempio dato in primis dai colonizzatori dei secoli scorsi,sono loro i primi responsabili di questo scempio.

E' anche dall'Europa che dipendono queste problematiche,è un problema comune a tutto il vecchio continente,per l'America è lo stesso!

E' un cane che si morde la coda,i costi altissimi dei lavoratori dipendenti hanno causato la crescita di "lavoratori meno esigenti",mano d'opera a costi bassi,è solo questo il problema,poi chi non trova da lavorare si arrangia,se poi è poco rispettoso delle leggi delinque.

AIUTIAMOLI A CASA LORO!!!

NON SCHIAVIZZIAMOLI NELLA NOSTRA CIVILTA' DEL CAXXO!!!

Che schifo!

Senza arrivederci e senza grazie.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.10 19:29| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 23)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori