Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Schiavismo all'italiana


Schiavismo all'italiana
(20:22)
rosarno.jpg

Il blog è andato a Rosarno tra la sua gente e tra gli immigrati. Ha trovato una guerra tra poveri, disoccupazione e una totale assenza dello Stato. Le voci degli africani e dei calabresi sembrano venire da un altro mondo, da un Paese lontano dalla Civiltà, da un luogo estraneo che non ci riguarda. Sembra di ritornare nell'Italia appena uscita dal dopoguerra, ma senza gli aiuti del Piano Marshall e con le mafie che controllano mezzo Paese (o forse di più). La figura più odiosa che emerge in situazioni come quella di Rosarno, sempre più frequenti come riportato nella lettera dell'associazione Everyone, è quella dello scaricabarible, del politico, del pubblico ufficiale; dal Governo all'ultima Istituzione. Non sapevano, non vedevano, non parlavano. In Italia c'è, a cielo aperto, la tratta degli schiavi da almeno un decennio, ma la colpa è solo degli schiavi.

"Situazione attuale dei migranti di Rosarno" di www.everyonegroup.com
"Le Istituzioni distruggono le prove della schiavitù e pianificano la deportazione di più di mille migranti. Gruppo EveryOne: "Sono fuggiti da Paesi in crisi umanitaria e sono caduti nelle mani della mafia in Italia, come migliaia di altri profughi". E' importante offrire loro protezione e la speranza di un futuro dignitoso. Intanto, secondo i timori da noi espressi ieri, le operazioni di deportazione sono già iniziate e stamattina il centro di Crotone è stato completamente svuotato.
Roma, 11 gennaio 2010. Sono stati arrestati e rinchiusi nei centri di Bari e Crotone 1.125 migranti provenienti da Rosarno (mentre altri, per un totale che supera i 2.000, sono in arrivo negli stessi e in altri centri)*, alcuni con permesso di soggiorno o asilo politico (6/7% del totale) , altri "clandestini", ma provenienti in gran parte da da Paesi in crisi umanitaria: sono per il 94% africani sub-sahariani, per l’87% in giovane età, inferiore ai 30 anni. Il 90% è entrato in Italia in maniera irregolare. Nessuno possiede un contratto di lavoro. Sono tutti in stato di schiavitù, alle dipendenze di una 'ndrina (famiglia mafiosa) che detta legge a Rosarno: lavorano dodici-quattordici ore al giorno festività comprese. Paga base due euro l’ora. Base perché dal compenso sono detratte la quota pasti (zuppa di cipolle con pane) e soggiorno (squallide e malsane baracche, ognuna delle quali ha 4-5 posti letto).
Nonostante le baracche siano la prova della condizione inumana in cui vivono i migranti, le autorità le hanno già distrutte con le ruspe. Il Gruppo EveryOne è convinto che vi siano, riguardo al caso di Rosarno, precise politiche e strategie xenofobe e razziste da parte delle Istituzioni italiane e ritiene che con la distruzione delle prove riguardanti la schiavitù e gli abusi (situazione ben conosciuta e tollerata dalle Istituzioni), l'arresto di oltre 1.000 migranti, il progetto di deportarli - evitando il controllo dell'Alto Commissario ONU - nei Paesi di origine, si voglia cancellare l'evidenza di gravi violazioni sia da parte del caporalato gestito dalla 'Ndrangheta, che da parte delle autorità nazionali, che fin dall'inizio hanno cercato di gettare la responsabilità dei moti di protesta sui migranti, evitando di sollevare un allarme-mafia.
Riteniamo che i migranti arrestati e detenuti nei centri di Bari, Crotone, Capo Rizzuto e altri debbano essere ascoltati dall'Alto Commissario e protetti, sia perché fuggiti da Paesi in crisi umanitaria, sia perché sottoposti a schiavitù e abusi gravissimi in territorio italiano, dove sono rimasti nelle mani della mafia calabrese nonostante le Istituzioni e le autorità a tutti i livelli sapessero perfettamente quello che capitava a Rosarno, come dimostra la rivolta (definita "anti-mafia" dai media italiani) avvenuta più di un anno fa. Nel Sud Italia, ma anche nel Centro e nel Nord, i migranti senza permesso si soggiorno cadono nelle mani della 'Ndrangheta, di Cosa Nostra e della Camorra. Se l'anno scorso la situazione di tale condizione di schiavitù era grave (come dimostrano numerosi casi, fra cui quello tragico di Castelvolturno) ora, dopo l'approvazione della legge razziale 94/2009, detta "pacchetto sicurezza" (da noi denunciata in ogni sede giuridica nazionale e internazionale per il suo contenuto antidemocratico, razzista e disumano) è divenuta gravissima, perché i "clandestini" non possono regolarizzarsi né avere casa o lavoro regolare e sono costretti a sopravvivere con qualsiasi mezzo. Molti di loro avrebbero diritto all'asilo politico o a protezione internazionale, provenendo da Paesi in crisi umanitaria.
Il Gruppo EveryOne si sta impegnando in queste ore, a stretto contatto con l'Alto Commissario per i Diritti Umani, quello per i Rifugiati e la Commissione europea, affinché venga fermata la deportazione degli "schiavi di Rosarno", attuato il rientro immediato di quelli già espulsi da Crotone e previsto un permesso di soggiorno a tempo indeterminato (in attesa di asilo politico) nonché un serio piano di accoglienza umanitaria per tutti loro." Gruppo Everyone

12 Gen 2010, 14:49 | Scrivi | Commenti (817) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Offriamo prestiti a basso quanto 3% per le persone interessate a cercare un sostegno finanziario per poter pagare i debiti e Bill e anche per motivi personali, così interessati
Le persone dovrebbero contattare: quintalloanhome@rocketmail.com

Profilo cliente:

Nome .................................
Età .....................................
Sesso .....................................
Importo necessario .................
Prestito durection .................
Scopo del prestito ...............
Città / Paese .....................
Indirizzo .............................
Telefono .........................
Occupazione ........................

Avete mai chiedere un prestito prima, sì o no ?...........

Cordiali saluti,
La signora Winter Purty

Pensa per il tuo tempo di attesa di sentire da voi presto.

La signora Winter Purty 21.09.10 02:27| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe, è commovente, alla fine, quando l'africano canta. Abbiamo perduto la loro semplicità...

Lucia Bertesina 17.01.10 15:16| 
 |
Rispondi al commento

il primo marzo è stato indetto il primo sciopero contro questa forma di schiavitù.Per la prima volta i cosidetti "extracomunitari" incroceranno le braccia e faranno capire quanto siano importanti nella nostra economia,nel nostro vivere quotidiano.Perchè per quella data non organiziamo una manifestazione concerto a Napoli? Chi ha i contatti giusti potrebbe mettersi a lavorare intorno a questa idea? Perchè non gli facciamo vedere e sentire che insieme è meglio che da soli con il dio Po'?

blasco dinucci, pisa Commentatore certificato 16.01.10 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Piedra Negra sobre una Piedra Blanca

Me moriré en París con aguacero,
un día del cual tengo ya el recuerdo.
Me moriré en París - y no me corro -
tal vez un jueves, como es hoy, de otoño.

Jueves será, porque hoy, jueves, que proso
estos versos, los húmeros me he puesto
a la mala y, jamás como hoy, me he vuelto,
con todo mi camino, a verme solo.

Read more: http://gilgamesh.splinder.com/post/267878#ixzz0cmeJSpCZ

Roberto Fornara, vercelli Commentatore certificato 16.01.10 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Cari Immigrati,
iscrivetevi su Facebook al Gruppo:
Adesso basta! Che fare?

Vi aspettiamo.

Yves Toniout Commentatore certificato 15.01.10 17:14| 
 |
Rispondi al commento

Italia...un paese che non c'è

Occhio non vede...cuor non duole...
così a questa gente...sulla nostra terra...non gli facciamo appoggiar neanche le suole.
Dicono che...per quelli che hanno cacciato...
una brutta fine...gli hanno evitato,
dicono...che per quelli che non arrivano qui...sono contenti...
perché non hanno subito una vita...piena di stenti.
Dalla loro bocca escono tante parole...
ma in verità nessun di loro...la gente di colore qui la vuole,
un tempo era il meridionale a dar fastidio...
poi son passati ai rom...ai clandestini...avete le idee confuse...ed io proprio non vi invidio.
Lega...che non lega nulla...anzi mette in disaccordo...
e ai richiami di chi ha bisogno...c'è chi rimane cieco...c'è chi rimane sordo,
dicono che seguono la legge...oppure un'altra nuova si farà...
ma c'è una legge sola che occorre in questi casi...si chiama...umanità.
Italia un paese che non c'è...forse non c'è mai stato...
forse...perché nessuno veramente ad unirlo...ci ha provato.

r. crippa 15.01.10 11:02| 
 |
Rispondi al commento

Un immigrato clandestino sfugge, anche due possono sfuggire, ma 1000 sono un come paese, vuol dire che tutti sapevano (istituzioni comprese) e nessuno si è degnato di risolvere il problema!

Nome e Cognome 15.01.10 10:09| 
 |
Rispondi al commento

ITALIA????????!

sandro c., trino vercellese Commentatore certificato 14.01.10 23:11| 
 |
Rispondi al commento

Certo che è uno schifo.
Rossano è solo la punta di un iceberg.
Io vivo al nord dove la realtà sembra diversa ma nasconde le stesse situazioni come al sud.
Da noi si sfruttano i cinesi per il lavoro.
I nostri industriali capeggiati dai politici, abbattono i costi con laboratori clandestini dove la gente vive a fianco delle macchine.La loro scusa i (vigliacchi) tanto a me fanno la fattura.
Non si accorgono che stanno pagando la meta del valore.
Quando i responsabili capiranno e applicheranno le leggi.
Sono da colpire duramente non chi lavora clandestinamente ma chi gli da il lavoro.

roby s. Commentatore certificato 14.01.10 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Io non ce la faccio più... detto sinceramente... non ne posso più!
Questo paese è sempre più alla deriva.
Ho 24 anni, sto andando al'università e lavorando nello stesso tempo part-time. A Maggio ho il cntratto in scadenza (a progetto) e per il 90% non me lo rinnoveranno. 24 anni... ma mi sento già vecchio.
Vecchio perchè devo ancora dipende dai genitori (e mi ritengo fortunato perchè almeno loro mi sostengono... c'è anche chi è messo peggio!), non posso permettermi un mutuo (con i contratti precari nessuno te lo fa) ne un affitto (a Milano l'affitto minimo è 900 euro al mese, il mio stipendio di 700).
In università più che demoralizzarti non fanno. I docenti non ti seguono, se ne strafottono e si pwrmettono anche di arrivare con ore di ritardo ala lezione, oppure assentandosi senza motivo.
24 anni.. ma me ne sento 60! Cerco e cerco su internet le opportunità di lavoro... ma tutti contratti precari, chiedentoti però almeno 5 anni di esperienza ma non più di 28 anni!!! ma uno l'esperienza dove se la fa?!
Uno si sbatte, si laurea e si da da fare.. per poi finire a friggere le patatine da Mcschifo?!

Ma uno come fa?! E i giovani italiani dove sono?! Smettetela di farvi lobotomizzare dal grande flagello, dal calcio e dalla tv!!

Sveglia!!! Il futuro dipende da noi!!!

Ci stanno lasciando una società da schifo e voi state zitti?!

Tra un pò darò un ultimatum a questa situazione... o si inizia a cambiare... oppure me ne vado.. PER SEMPRE!!!

Fabio Soana 14.01.10 11:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi stupisce leggere tanti post pseudo buonisti e viva la fratellanza siamo tutti uguali.

90% di immigrati irregolari??

ma diamine questo non fa riflettere nessuno?

nessuno trova che accogliere il fratello che viene da lontano senza documenti vuol dire dare del pirla al fratello che è venuto da lontano nel rispetto della legge?

Non sarebbe invece opportuno riconoscere i tanto decantati diritti a chi, rispettando i nostri, arriva con un passaporto?
Sarebbe più serio non far finta che tutta questa umanità abbia diritto all'asilo politico.

Sarebbe più serio dare all'estero l'immagine di un paese in cui chi non rispetta la legge fin isce davanti a un giudice (in primis il nostro presidente del consiglio)


Ps tanto per non passare da razzista .. divido la mia vita con tanti amici e un compagno extracomunitari

elena m. Commentatore certificato 13.01.10 18:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando si dice strumentalizzazione della realtà... omettendo delle verità, se si paragonano gli schiavi di oggi rispetto a quelli di ieri, va detto che gli schiavi erano deportati, presi di forza dai proprio luoghi d'origine per portarli dove servivano e resi schiavi, in italia nessuno ha deportato nessuno, questi ci vengono di loro spontanea volontà, e dirò anche di più io non ho rispetto per questa gente, perchè si riducono a queste condizioni per il miraggio di occidentalizzarsi, è un uomo che sceglie la propria dignità, se essere attivo nei confronti della vita o passivo, purtroppo questa è la verità la schiavitù è solo il risultato di un attaccamento morboso alla vita, io la penso come ghandhi che diceva a proposito del nazismo e degli ebrei....Hitler uccise cinque milioni di ebrei. È il più grande crimine dei nostri tempi. Ma gli ebrei avrebbero dovuto concedersi al coltello dei macellai, avrebbero dovuto gettarsi in mare dalle scogliere.

Penso la stessa cosa del caso degli immigrati..., c'è sempre una scelta per non diventare delle vittime....

vittorio abelar 13.01.10 18:09| 
 |
Rispondi al commento

Tutti sapevano, dalla casalinga al prete ma faceva comodo a tutti tenerli li come animali ed ora fanno le sfilate per dire che non sono razzisti ma non hanno permesso striscioni anti ndrangheta proposto dagli studenti..

Troppo facile ora dichiararsi non razzisti ma non dire niente per anni come cittadino e tenere in schiavitu' un emigrante disperato per sopravvivere col silenzio assordante.

Dove era la gente anni fa? Perche non facevate sfilate contro questa schiavitu che tutti sapevate? Dove eravate italiani del luogo?

Tratto da Wikipedia

Lo schiavismo è quel sistema sociale ed economico che si avvale della schiavitù. La schiavitù è la condizione per cui un individuo rimane privo di tutti i diritti di persona libera e viene considerato come proprietà di un altro individuo. Storicamente il proprietario di uno schiavo aveva diritto di vita e di morte su di esso e sulla sua famiglia, e aveva diritto a sfruttarne il lavoro senza fornire nessun compenso; spesso il costo per il lavoro degli schiavi era limitato al necessario per la loro sopravvivenza. Uno schiavo poteva nascere in questa condizione, se figlio di schiavi, oppure poteva perdere la libertà in determinate situazioni, le più comuni delle quali erano la cattura in guerra o la schiavitù per debiti, per cui un debitore, se non era in grado di rimborsare il proprio creditore, diventava egli stesso una sua proprietà.

R-Rated 13.01.10 17:55| 
 |
Rispondi al commento

i contributi della comunità europea ai proprietari degli agrumeti a fondo perduto, anche se il prodotto viene lasciato sugli alberi, e i concomitanti interessi delinquenziali hanno stimolato la necessità di allontanare dal territorio la grande massa degli extracomunitari. avverrà lo stesso anche negli altri territori che si trovano in situazioni simili. l'unica speranza è che De Magistris e la Alfano siano in grado nell'europarlamento di stoppare definitivamente tutti i soldi a fondo perduto che continuano a rovinare gli agricoltori seri e finanziano le mafie e la nostra politica.

francesco m., livorno Commentatore certificato 13.01.10 17:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

era tanto che non scrivevo, d'altronde lo schifo italiano mi sta nauseando, con il suo falso buonismo, ipocrita, siamo tutti Negri, Rom, emarginati, ci salviamo, meglio che possiamo per un periodo, poi piombiamo di nuovo nella follia, del vuoto assoluto,questa è la nostra VERA identità siamo una massa di luridi Bastardi, tutta la mia solidarietà alle vittime del disastro di Haiti...Ciao

Luciano B., Verona Commentatore certificato 13.01.10 17:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il razzismo esiste da sempre, le donne sono da sempre le prime a patire di tale ignobile condizione, perseguitate soprattutto sul luogo di lavoro in maniera tanto sottile da non accorgersi di essere discriminate , sono una precaria e sto vedendo e vivendo sulla mia pelle forme di razzismo legalizzato anche al nord..ma qui non essendo la mafia dichiarata nessuno contesta anzi ti dicono di tacere se vuoi lavorare..e se parli non trovi piu lavoro.
Il razzismo nasce proprio con il lavoro...al giorno d'oggi paghi poco il tuo schiavo, la tua schiava... e capita anche al nord...in trentino..dove i leghisti sono i primi ad approffittare della gente dell'africa, dell'est, delle donne in generale..l'extracomunitario/a viene ricattata attraverso il permesso di lavoro...e le persone del posto i nativi non trovano lavoro o se lo trovano viene sottopagato (non c'è alternativa)come fosse un extracomunitario/a(?).
E' la solita guerra tra poveri costruita ad hoc da politici, imprenditori/indistriali/agricoltori (che a loro volta pare siano in parte costretti a farlo) e sindacati che non capisco cosa stiano facendo..
Poi ci dicono razzisti (sono loro i primi che ci considerano tutti dei sottoprodotti, e le donne in particolare e torno sui leghisti...ne ho conosciuti parecchi e temono la donna come gli islamici).Ho la sensazione che stiano creando delle sacche dove attingere schiavi "piena legalità". Gente pagata talmente poco da non potersi permettere una vita dignitosa mentre loro si arricchiscono sempre di piu'.
Credo inoltre che la guerra di rosarno sia stata messa in atto volutamente, forse per depistare da altri progetti politici o per rafforzarli...facevano così anche quelli del pd o dc qualsivoglia chiamarli; depistavano gli italiani, utilizzando qualsiasi sistema.
Non mi piace queelo che sta accadendo, non mi piace la lega, ne il pd ne il pdl, li reputo delle persone false, con le mani impastate ovunque per mantenere il fallocratico potere.

anna e 13.01.10 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Se si è potuto parlare, dibattere ed evidenziare fino a che punto è arrivato lo schiavismo è per merito della rivolta, seppur limitata, degli schiavi. Erano tutti maschi -le loro donne costrette alla schiavitù-prostituzione-, giovani e forti, qualche centinaio..forse 300 e furono deportati. Ora dove vanno?..a casa loro c'è il neocolonialismo "benefattore" che li aspetta assieme a tutti gli attuali vaccini non utilizzati fra poco, se non già, lì scaricati a caccia di cavie -per ben sperimentare. Sicuramente era meno peggio lo schiavismo in raccolta di agrumi...a proposito le bellissime, lucide e ARANCIONI arance che accompagnavano le offerte all'AIRC da dove provenivano?

sandro petrini 13.01.10 16:38| 
 |
Rispondi al commento

PD E PDL SON FACCE DELLA STESSA MEDAGLIA LIBERISTA

il liberismo economico sta al nazismo come la concorrenza spietata alla convivenza coatta dei prigionieri nel lager.
il liberismo in economia sta al nazismo come visione del mondo come la crisi finanziaria globale alla selezione all'arrivo nei campi di sterminio.

il liberismo sta al nazismo come la disoccupazione sta alle camere al gas.
il liberismo economico vede lo stato come una appendice e ci si salva o si muore da soli senza diritti di cittadinanza, solidarietà o patto democratico fra consumatori e non cittadini.

il nazismo ti interna nei lager e aspetta che le regole di sterminio come un ingranaggio ti facciano passare per il camnino. e c'è la lotta per la vita fra gli stessi internati per sopravvivere un giorno ancora.

il liberismo prevede che le crisi prodotte dalla speculazione vengano poi pagate con la disoccupazione e il depauperamento della classe media e lo scivolamento nella miseria dei lavoratori licenziati. dai più deboli, insomma. come il nazismo. "vedetevela fra voi!".

marx è qui e vivo fra noi. non quello voluto dal comunismo reale. ma con la sua visione dell'economia e del mondo. paradossalmente è di pietro che democraticamente dà oggi voce agli ultimi decisi per legge dal governo berlusconi.

la sinistra italiana è settaria ed è stata punita dei suoi rituali partitocratici. come l'andare a porta a porta di bertinotti piuttosto che fra i lavoratori.
così la lieta novella è stata la loro uscita dall'arco parlamentare.

l'anarchia ha un senso di fronte al berlusconismo che vuole schiavizzare le coscienze e gli stili di vita.
il marxismo è un'analisi tuttora valida anche se mediaset ha cresciuto generazioni di zombie inconsapevoli dell'educazione televisiva che li ha defenestrati dalla vita.

il berlusconismo insegna la rapina e l'arraffo e l'indebitamento dello stato prima della fuga.
il centrosinistra invece si manifesta con il risanamento dei conti comunque a spese delle classi più deboli.

gennaro esposito 13.01.10 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Ma guarda se dopo che sono stati da chissà quanti anni ABBANDONATI nelle mani della 'ndrangheta i Calabresi, come POPOLO, devono beccarsi anche l'infamia dell'etichetta di RAZZISTI !

In una Italia dove nel nord c'è chi AVREBBE VOLUTO GETTARLI IN MARE solo perchè questi poverissimi immigrati di colore OSAVANO sperare in una vita in un paese CIVILE, ora si getta l'infamante macchia (e si discute di un presunto RAZZISMO) contro la gente di Calabria a cui certi politici pensano solo se possono fregarsi tangenti con tutti i mezzi possibili e immaginabili (ad esempio nell'ambito del business immenso della sanità) o farsi dare voti nei momenti elettorali !

Certo non si può generalizzare ma SE IL PROBLEMA 'NDRANGHETA NON VIENE ADEGUATAMENTE AFFRONTATO ci sarà, anzitutto, una ragione e, per il futuro, se non verrà ancora preso come un toro per le corna non potrà che portare a situazioni ancora più DISPERATE e, stavolta, non solo per gli occasionali "immigrati", ma per gli stessi Calabresi e gente del sud in generale.

Beppe ha definito "Spartaco" l'immigrato che si ribella, ma il rischio è che gli Spartaci spunti come i funghi da tante, tantissime realtà meridionali e SARANNO GLI STESSI Italianissimi "cives italicus" abbandonati a fare molto, molto di più di pochi sfortunati immigrati.

I dati e le statistiche sia di Banca di Italia che di Istat ed altri non lasciano prevedere ancora nulla di buono, rendendo persino RIDICOLE (se non fossero pronunciamenti effettivi) le affermazioni di chi, per piageria verso chi "guida", parla apertamente di una vera e propria "ripresa" e di risalita della china come se una fossero già iniziate.

rosario v. Commentatore certificato 13.01.10 15:59| 
 |
Rispondi al commento

"art 50 bis del ddl 733 votato in senato il 7 gennaio = fine del libero pensiero sulla rete e persecuzione dei blogger !!!fate girare !!!!" Caro Beppe, perché di quest'importantissima questione non ne parli più? E' una delle cose più gravi che siano state attuate da questo manipolo d'iinominabili al governo, nel totale silenzio dei media, almeno per chi la rete non la frequenta (sono tantissimi italiani!!!) e che potrebbe creare grandissimi problemi anche a te ed al tuo blog! Muoviamoci con una massiccia campagna d'informazione e ribelliamoci a quest'ennesimo tentativo di porci il bavaglio!

Domenico Falconieri 13.01.10 15:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Saluti a tutti,
succedono cose strane in internet, questa mattina ho fatto un giro su repubblica.it e ho trovato un articolo che mi ha colpito in positivo, ho pensato, sta cambiando qualcosa....dopo averlo salvato e qualche ora piu tardi sono rientrato in repubblica.it e ....meraviglia delle meraviglie...non ce` piu`......non ce` piu.
Giudicate voi stessi....av salut
http://www.repubblica.it/cronaca/2010/01/13/news/ciancimino_jr-1926006/

lino palma, ravenna Commentatore certificato 13.01.10 15:50| 
 |
Rispondi al commento

ci sono tonnellate di permessi di soggiorno formalmente regolari però nella sostanza.....


per ottenere il permesso

residenza in una abitazione con abitabilità.

essere in grado di avere i mezzi necessari alla sussistenza.

non devono esserci troppi residenti stranieri nella medesima porzione di territorio italiano in rapporto anche al numero di italiani residenti.

non devono crearsi situazioni di cattivo ordine pubblico.


Ora ditemi voi come potevano avere il permesso a Rosarno, se l'avevano come dicono i media, vivendo in quel modo.


è evidente che quei permessi, se esistono, sono frutto di corruzione.

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 13.01.10 15:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Troppo semplicistico, poco credibile. Ma figuriamoci se le mafie sono razziste. Uscite guardatevi intorno noterete che sotto casa vostra ci sono spacciatori di tutte le razze che smerciano l'unica bianca. E allora per capire cosa è veramente successo a Rosarno e a CastelVolturno dobbiamo chiederci che interessi i negri mettono in discussione alle cosche. Queste sono guerre di potere, difesa degli interessi illeciti verso concorrenti sempre più forti e agguerriti. Bauscia

giancarlo s., Taranto Commentatore certificato 13.01.10 15:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ci sono quintali di cittadinanze formalmente valide ma nella sostanza frutto di loschi intrallazzi.

10 anni di regolarità minimo in tutti i casi (compreso matrimonio e figli )sarebbe un buon antidoto anche per ridurre la corruzione che c'è dietro ma anche li i PD-L ci ha messo lo zampino.


La soluzione sarebbe la revoca della cittadinanza per tutti quelli naturalizzati (non di sangue) che vivono in un modo contrario alla dignità del popolo italiano.

Sarebbe da toglierla anche agli italiani di sangue però purtroppo quelli ce li dobbiamo tenere perché è merda nostra.


il PD-L invece ha ritenuto che la merda made in italy non è abbastanza e ha abbassato terribilmente le garanzie per ottenere la cittadinanza.

in seguito il PD+L ha fatto leggermente marcia indietro (troppo poco) fatto sta che c'è stato un periodo infelice che hanno preso la cittadinanza anche i trans sieropositivi che appestano l'italia grazie a matrimoni con tossici bisognosi di droga che pur di ricevere la dose giornaliera si sono uniti in matrimonio di interesse.

altri criminali hanno preso la cittadinanza sposando galeristi italiani o clochard italiani per cifre a volte inferiori a 5 mila euri.

a volte le battone hanno sposato i vecchietti dell'ospizio.


e ora io sono italiano come loro.

bella consolazione!

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 13.01.10 14:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un liquido maleodorante che fuoriusciva da due container. Un particolare che non è sfuggito ai carabinieri dei Nas : posto sotto sequestro 44 tonnellate di fughi in evidente stato di putrefazione invasi da muffe e da vermi.

Il sequestro è avvenuto all'interno di un'azienda di Cerignola specializzata nella preparazione e nella conservazione di alimenti. I funghi, provenienti dalla Cina sono stati ritrovati in 2 container.
Confezionata e venduta all'ingrosso e al dettaglio; ma anche ai ristoranti in vasetti sott'olio.
I funghi avariati non presentavano nessuna tracciabilità.

@@@@@@@@@@@@@@@@@

La decisione di raddoppiare il contenuto massimo ammissibile di aflatossine tossiche nella frutta secca in commercio nell?Unione Europea mette a rischio la salute dei consumatori e danneggia gli agricoltori nazionali impegnati a garantire la qualita' della produzione in Italia, che e' leader europea nelle coltivazione di nocciole.

la Turchia e' il piu' grande produttore mondiale di nocciole (78 per cento) con una nocciola su tre utilizzata dall'industria italiana proveniente da questo Paese. Ma queste importazioni hanno grossi problemi di contaminazione da aflatossine e nei primi nove mesi del 2009 ben 56 partite di nocciole provenienti dalla Turchia sono risultate contaminate in diversi stati dell'Unione

tse!! che ignoranti quei leghisti che volevano le frontiere e la turchia non in europa!!

Ughina Mastropasqua Commentatore certificato 13.01.10 14:24| 
 |
Rispondi al commento

l'immigrato clandestino che è usato nei campi per raccogliere frutta e ortaggi
secondo il coglione di destra [ DISTURBA ] ???????

MagicLenin RedArmy
-------------------------------------

Non è certo uno spettacolo decoroso. Pensa a tutte le battaglie sindacali di pochi decenni fa.
Pero' questi disperati sono anche disposti a farsi sfruttare, altrimenti avrebbero lasciato Rosarno 15 anni fa. Sono sicuramente ricattabili.
Comunque stai tranquillo per la loro sorte, non siamo in Spagna e già si parla di non espellerli.
Noi italiani siamo sempre stati buoni. Quando esplodiamo è solo perchè qualcuno lascia che le situazioni diventino esplosive.
A proposito di Spagna, ma tu le conosci le politiche sull'immigrazione che fa Zapatero? Nemmeno Forza Nuova avrebbe il coraggio di farle.
Non abbiamo quel pragmatismo politico che è proprio delle nazioni delle quali io personalmente spero si copi la maniera di governare e di far rispettare le norme.

ps
scusa per il vino, avevo capito male.
Magic, comunque non risparmiare sulla qualità del cibo. Come vino ti consiglio l'Abbaìa (se lo trovi dalle tue parti)
leggero e non costa tanto, 3.50 euro circa e lo abbini meravigliosamente con le carni.

http://eshop.sardiniashop.net/store/
product_info.php?cPath=&products_id=1117

vito. farina Commentatore certificato 13.01.10 14:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

schiavìsmo [skja'vizmo]
s.m.

sm
dottrina e sistema sociale basato sulla schiavitù; tendenza a privare altri della libertà e a considerarli schiavi.

schiàvo ['skjavo]
agg., s.m.

1 agg
che, privato della libertà e del diritti civili, appartiene ad altri come una cosa

2 agg
che è soggetto alla volontà o alla forza altrui e non può disporre liberamente di sé

3 sm
chi, privato della libertà e del diritti civili, appartiene ad altri come una cosa

4 sm
chi è soggetto alla volontà o alla forza altrui e non può disporre liberamente di sé


espèllere [e'spɛllere]
v.tr.

1 vtr
cacciar fuori; mandar via

LO STATO ITALIANO VUOLE ESPELLERE GLI SCHIAVI!


LO STATO ITALIANO VUOLE LIBERARE GLI SCHIAVI CHE UNA VOLTA ESPULSI RIACQUISTERANNO LA LORO LIBERTA'


CHE PARADOSSO!

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 13.01.10 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Già il fatto che si parli dell'uomo come di

un "capitale" o vi si faccia riferimento come a

una "risorsa" (le cosiddette "risorse umane") la

dice lunga in ordine al punto di vista che oggi

si assume nel considerare l'uomo.

Tramontato il principio che regolava l'etica

kantiana secondo cui: "L'uomo va trattato sempre

come un fine e mai come un mezzo", oggi

vediamo che non solo l'immigrato, ma ciascuno di

noi ha diritto di cittadinanza non in quanto

esiste, non in quanto è un uomo, ma solo in

quanto "mezzo" di produzione e di profitto.


Umberto Galimberti

cimbro mancino Commentatore certificato 13.01.10 14:19| 
 |
Rispondi al commento

tornando al tema della mistificazione mi viene in mente alla mistificazione che la chiesa cattolica fa da qualche anno riguardo alla pena di morte che il cristianesimo e anche il cattolicesimo hanno sempre previsto fin dagli inizi.

chiaro il tentativo di uniformare il credo cattolico alla costituzione italiana.

ma a questo punto mi chiedo se dovessero cambiare la costituzione e reintrodurre la pena di morte allora anche il clero farebbe marcia indietro pur nella lentezza che contraddistingue la filosofia dei cardinali?

meditate gente meditate!

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 13.01.10 14:02| 
 |
Rispondi al commento

non dimentichiamoci mai che i fascisti bastonavano gli scioperanti mentre in russia i comunisti proprio li ammazzavano gli scioperanti.

da questo punto di vista allora molto meglio gli anarchici.

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 13.01.10 13:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E se invece di fondare un Movimento apriste una bella Pompa di benzina.
Non sarebbe meglio? Che ne dite?

Agip SPA 13.01.10 13:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

hanno volutamente e in malafede cercato di far rientrare dentro una legge che punisce le discriminazioni razziali anche le discriminazioni culturali.

Bruno BASSI
----------------------------

Molte volte ti accusano di essere una persona che discrimina culturalmente (mentre altre volte, come dici tu, non fanno distinzioni e ti accusano di razzismo direttamente) quando esterni il tuo disappunto accennando alle discriminazioni che un'altra cultura opera al suo interno (vedi l'Islam).

vito. farina Commentatore certificato 13.01.10 13:36| 
 |
Rispondi al commento

@qualcuno

vorresti spiegare ad egli idioti che in Parlamento non ci sono comunisti? Vorreste spiegare loro che il capitalismo finanziario è egemone e la manovalanza sono i neofascisti?

Ma per carità, smettetela, e aspetta il cadavere! Purtroppo la Storia si sta per ripetere come farsa, fateli fare, tanto davanti a loro non hanno più di dieci anni!

Fateli scannare su razzismo, Berlusconi! La sovranità non ce la stanno togliendo, ce l'hanno già tolta! Non li vedete come rispondono agli stimoli dall'alto? Anche in questo spazio fatemi la conta di pensieri critici che non siano inquinati dall'ideologia economicista o dalle reazioni localiste o dal fondamentalismo religioso!
Volete parlare di "profitto" o "spirito e anima occidentale del capitalismo" ad una massa di schiavi?

Vi consiglio di preparvi come spesso fa Stirner! Vi servirà essere organizzati!

Roob Zarathustra, Caput Mundi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.01.10 13:33| 
 |
Rispondi al commento

l'Egitto alza la voce
Bossi: voi uccidete i cristiani


Bossi ha detto semplicemente quello che tutti gli italiani pensano (grillini protravaglio e rossi compresi anche se per ideologia non possono dar ragione a Bossi)

lo schifo e' che non c'e stato nessun politco DX e SX a dargli ragione !!

Ughina Mastropasqua Commentatore certificato 13.01.10 13:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in italia l'applicazione della giustizia è molto morbida.
raramente trovi un paese che se ti trovano a rubare manco ti arrestano.
in francia ( dove è nato il socialismo) per esempio se disturbi, l'ho visto coi miei occhi, arriva la camionetta e ti scendono i celerini e ti sfasciano di botte.
qui imprecherebbero tutti allo stato fascista.
i neri vengono qui perché solo qui non pigliano il bastone.

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 13:09
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

E' mai possibile che abbiate il marchio di "fabbrica" di coglioni destri per blaterare senza approfondire nulla ?

[ se disturbi ] ....ma che cazzo vuol dire ?

l'immigrato clandestino che è usato nei campi per raccogliere frutta e ortaggi
secondo il coglione di destra [ DISTURBA ] ???????

Poi che c'azzecca la Francia ?

Paese in cui il lavoro è SACRO !

Non permetterebbero MAI che vengano usata MANOVALANZA NON IN REGOLA !!!

ESPERIENZA PERSONALE SULLA MIA PELLE !!!
e figura di merda davanti al poliziotto che mi faceva la multa da stronzo!
(lo stronzo italiota ero IO ) GRAZIE AI DESTRI COGLIONI LEG-BERL

ecco, il bel risultato!
ecco il motivo per cui gli immigrati "mafio-leghisti-berluschini" non vanno
in paesi più seri.

Ho già scritto che NON SONO MICA MARXISTI-LENINISTI questi NERI
che vengono in ITALIA ! E sono stati INVITATI dal NANO MAFIOSO in persona come da documentario della televisione algerina.


QUESTI DISCUTONO SU CHI VINCE E CHI PERDE LE ELEZIONI... TANTO RESTANO LI E VINCONO TUTTI STI CIALTRONI.... CHI PERDE A PRESCINDERE SIAMO NOI... STRONZIIIII!!!! GRANDE CRIPTONITE CON IL MINCHIONE A BELPIETRO

aniello r., milano Commentatore certificato 13.01.10 13:21| 
 |
Rispondi al commento

E sullo scendiLetta inFINI cedette!

90 gg. di sospensione sono troppi-li chiede Silvio

45 gg. di sospensione sono pochi-li dà Napolitano

60 gg. di sospensione sono equi-Fini approva!

Il testo non sarà in Consiglio dei ministri perché basta la decisione della Corte Costituzionale
Il ddl sul processo breve torna in Commissione dopo lo scontro in Senato di ieri

Non ci sarà il decreto blocca-processi
Vito: "Si applica la sentenza della Consulta"

ROMA - Non ci sarà nessun decreto blocca processi all'esame del Consiglio dei ministri.

http://www.repubblica.it/politica/2010/01/13/news/no_decreto_blocca_processi-1926777/

I 90 giorni di sospensione, prospettati in origine nella bozza di testo sottoposta al Quirinale dal sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Gianni Letta, sarebbero scesi ieri a una durata inferiore, dopo un lavorio di mediazione che ha visto impegnato anche il presidente della Camera, Gianfranco Fini. La decisione di non fare un decreto sembra indicare, tuttavia, che una intesa sulla durata della sospensione non sarebbe stata trovata. L'ipotesi di uno 'stop' di 45 giorni prospettata nei colloqui con il Colle potrebbe essere stata considerata insufficiente dai 'tecnici' di Berlusconi che avrebbero preferito, a questo punto, una sospensione di 60 giorni, utile anche in vista dell'imminente campagna elettorale. Per effetto del decreto, infatti, i due processi a carico del premier (Mills e Mediaset) sarebbero sospesi.


maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.01.10 13:16| 
 |
Rispondi al commento

Riguardo alla vicenda di Rosarno, ho notato:
- la strumentalizzazione da parte dei sinistrorsi, che ne hanno approfittato per fare la solita campagna contro il Governo che non c'è, anche se ultimamente ha dimostrato in molte occasioni di esserci, assai più di quanto non abbiano fatto gli "efficienti" governi di sinistra;

- il rifiuto a priori della banalità dell'esasperazione dovuta ad una convivenza difficile; anche gli inquirenti sono assai cauti nell'indicare, come inizio degli scontri, il coinvolgimento della criminalità, che casomai è intervenuta per approfittarne;

- il fatto che venga accuratamente ignorato che anche se non ci sono i neri extracomunitari a raccogliere gli agrumi, ci sono comunitari (dell'est), più che disponibili a farlo. Infatti alla domanda: "ma adesso chi raccoglierà?", è stato risposto: "la manodopera c'è".
Ma dato che questo è in contrasto con ciò che viene continuamente detto, e cioè che senza i neri l'Italia non va avanti, tutti si affrettano a togliere la parola a chi lo dice e passare ad altro, più consono al "politicamente corretto".

E' stato detto tra l'altro che quella gente era lì da anni: ma io ho sentito alcuni che parlavano francese, ma non spiaccicava una parola d'italiano.

E come si facevano capire?

Come per la vicenda di Castervolturno, tutti si sono buttati a pesce (gli avversari del Governo)per sfruttare queste odiose situazioni.

Intellettuali, giornalisti, opinionisti: squallidi personaggi che parlano senza alcuna cognizione di causa e che si guardano bene dal fare quello che vorrebbero che altri facessero.

La cosa migliore da fare è impedire che queste situazioni si ripetano: per cui i respingimenti sono sacrosanti.

E se qualche Paese (tipo Egitto: ma che c..zo c'entra?) l'ONU hanno da dire, se ne facciano carico loro.

Tesifone 010 13.01.10 13:16| 
 |
Rispondi al commento

FISCO: BERLUSCONI, CRISI NON CONSENTE RIDUZIONE TASSE
"L'attuale situazione di crisi non permette alcuna possibilita' di riduzione delle imposte". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, durante una conferenza stampa a palazzo Chigi. Berlusconi ha sottolineato che "nessuno ha parlato di aliquote" e ha aggiunto che "non abbiamo introdotto nessuna tassa nuova, non abbiamo messo le mani nelle tasche degli italiani, nemmeno nell'ultima Finanziaria".

ahahhaahhahaahahahahahhaahahhahaahhahahaahhaahhaahahahh

ma la crisi non era finita?! Ottimismo, don silvio!!! Consuma un po' di più dai... figlio di una grandissima zoccola!!!

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.01.10 13:11| 
 |
Rispondi al commento

"Nessuno dovrebbe lavorare a quel prezzo e a quelle condizioni!
Questa dovrebbe essere la battaglia della sinistra!"

La battaglia dovrebbe essere nel ridurre il costo del lavoro e delle spese sostenute per la produzione.
Su ogni 10 euro di costo 9 sono il costo di tasse dirette, tasse indirette, costo dell´energia etc.
Questo e´il motivo per cui in Europa non c´e´piu´lavoro e paesi come Cina, India, Brasile stanno avendo un immenso sviluppo economico.

Primo obiettivo e´distruggere i monopoli che ci stanno usando in tutti i modi possibili e immaginabili.
Secondo obiettivo e´distruggere i politici che non sono altro che marionette pagate (da noi) per fare i loro interessi contro di noi.
Tutto il resto sarebbe automaticamente risolto.
I problemi vanno analizzati, capiti e combattuti alla fonte.

Patrizia Broghammer 13.01.10 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Dov´e´l Éuropa?

E´possibile che solo noi in Italia dobbiamo risolvere il problema immigrazione?
Qui in Germania se hai un lavoro sei il benvenuto, se non ce l´hai te ne torni al tuo paese.
Non e´razzismo, e´solo ordine.
Il caos non produce democrazia, produce disordini e fame per tutti.
Smettiamola di fare i benefattori lacrimevoli: Poverini!!!
Io sono dáccordo sul fatto che tutti gli esseri umani hanno gli stessi diritti.
Quello su cui non sono d´accordo e da una parte urlarlo e dall´altra difendere lo Status Quo.
E´vero, gli immigrati sono sfruttati, e´vero ed e´vergognoso.
Ma se non costasserop meno, se li pagassero come gli italiani NESSUNO li impiegherebbe.
Il mercato e l´economia purtroppo non seguono le leggi della morale.
Sono gli uomini che devono forgiare l´economia in base alla morale.
Senza ipocrisie.
Vogliamo essere umanitari, vogliamo dare a TUTTI le stesse opportunita´.
Apriamo le frontiere e lasciamo entrare tutti.
Alla luce del sole.
Perche´chi lo fa di nascosto (clandestino) deve godere dei privilegi?
Trattiamo i clandestini come tutti.
Se lasciamo entrare i clandestini dobbiamo lasciare entrare tutti.


"La legge Biagi ha introdotto in Italia il precariato. Una moderna peste bubbonica che colpisce i lavoratori, specie in giovane età. Ha trasformato il lavoro in progetti a tempo. La paga in elemosina. I diritti in pretese irragionevoli. Tutto è diventato progetto per poter applicare la legge Biagi e creare i nuovi schiavi moderni.
"
Beppe Grillo

Ed aggiungo che lo schiavismo non si limita solo ai lavoratori in giovane età, ma col passar del tempo, si è esteso anche a quelli in età matura.

E' la vita che è diventata precaria:

precario il lavoro,
precaria la salute,
precario il clima.

Chi vive bene sono solo i nostri dipendenti divenuti i nostri padroni-assassini.

cettina d., isola Commentatore certificato 13.01.10 12:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Schiavo è anche colui che pensa di non esserlo.
Lo schiavo inconsapevole che ha delegato ad altri le decisioni del proprio futuro.Fetta dopo fetta si sono presi quasi tutto e vedendo che in pochi protestavano si sono fatti sempre più forti.
Quanta informazione,quante notizie che assimiliamo giorno dopo giorno,l'informazione che come un film sostituisce la vita reale e rende i più spettatori.
Le manifestazioni inutili ed ipocrite contro il razzismo quando il vero problema è lo sfruttamento come sistema economico che livella verso il basso i salari e la qualità del lavoro,sfruttamento che non risparmierà nessuno,sfruttamento assurdo visto le risorse che il mondo può offrire a ciascuno nel rispetto sia dell'uomo che della natura.
Il nuovo schiavo è uno schiavo democratico,ben informato che vota a destra o a sinistra ma sempre per gli stessi padroni.Si a volte protesta ma lo fa sempre scodinzolando.

filippo l. Commentatore certificato 13.01.10 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Come va il conteggio degli iscritti al movimento?

Quanti siamo?

Possibile avere questo dato?

Se siamo in quattro gatti ci togliamo subito il pensiero e rinunciamo a cambiare questo paese delle Banane e ci prepariamo a prenderle nel culo le banane!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 13.01.10 12:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei che mi si spiegasse perchè, nonostante che la realtà della situazione italiana consigli di stare alla larga dal nostro Paese, ci sia gente che continua a venirci, regolarmente o clandestinamente.

Ormai dovrebbero aver capito, i "migranti", che l'Italia non è il Paese di Bengodi; che c'è la criminalità organizzata che condiziona tutto, un Governo inefficiente e xenofobo, nonchè gli italiani sfruttatori e razzisti.

Perchè allora non si rivolgono ad altri Paesi più "civili"?

Tesifone 010 13.01.10 12:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ITALIA PAESE...

L'italia è un paese fatto a "macchia di leopardo" in tutti i settori.

Sai quello che vedi ma non sai quello che ti nascondono.

E, l'informazione, contribuisce a interpretare con notizie lacunose, frammentarie, distorte e inconcludenti.

Notizie che escono ma non si sa dove vanno a parare e per fare cosa... o forse si!!!

Creare finti timori per trovare finte soluzioni.

Creare casi per incasinare le menti.

LACUNARE.

By Gian Franco Dominijanni


Un po' di storia , no eh!

La guerra civile americana , quella di secessione , secondo voi perchè è scoppiata ? Perchè quelli del nord erano antirazzisti ?...naaaaaaaa !!!!
Erano sempre gli stessi americani del sud , non è che a nord siano più
umanitari gli esseri umani . Basta vedere in Italia che cosa ci ha dato il nord
a livello di cultura politica!!! (craxi-berlusconi-bossi-borghezio-!!! ah ah ah )

Allora il motivo GROSSO fu la speculazione indiscriminata dello schiavismo.
Ossia lo sfruttamento ai fini del profitto personale senza espandere il beneficio
in tutta la nazione federale. I prodotti che venivano ricavati dallo sfruttamento
schiavista NON COSTAVANO POCO su al nord , per cui i profitti ingrassavano
poche famiglie potenti al sud !

Il razzismo è solo la solita storia di soldi e potere .

[ DATE AD OGNI UOMO - qualsiasi razza- IL POTERE E ACQUISTERETE LA FORZA ]

Robin Hood , prima di Karl Marx .

Sennò i soliti coglionazzi pensano al "comunismo"!


http://www.corriere.it/cronache/10_gennaio_13/ciancimino-bianconi_3520cc2c-0017-11df-b35f-00144f02aabe.shtml

MAFIA «IL COVO DI RIINA NON PERQUISITO PER UN ACCORDO»
I verbali di Ciancimino :
«Rapporti diretti tra Dell'Utri e i boss»
L'accusa: «Vedeva Provenzano e ha gestito soldi che appartenevano a Bontate». La replica: «è un pazzo»

ALERMO — «Sicuramente il Dell’Utri ha gestito soldi che appartenevano sia a Stefano Bontate che a persone a loro legate», dice Massimo Ciancimino riferendosi al senatore del Popolo della Libertà e al capomafia degli anni Settanta. Il pubblico ministero domanda da dove il figlio dell’ex sindaco corleonese di Palermo Vito Ciancimino tragga tanta sicurezza , ma la risposta è coperta da un lungo «omissis». Si riprende a parlare dei rapporti tra Marcello Dell’Utri e un altro boss, Bernardo Provenzano. Di che tipo erano? «Molto stretti, molto stretti... C’era rapporto diretto, tant’è che mio padre quando aveva bisogno di avere favori da quel partito che poi era nato (Forza Italia, ndr), bozze di legge, il punto di riferimento era sempre il Lo Verde», che poi sarebbe Provenzano.
Dice proprio così, Massimo Ciancimino, in uno degli oltre venti verbali riempiti in un anno e mezzo di interrogatori depositati al processo contro gli ufficiali del carabinieri Mori e Obinu, accusati di favoreggiamento aggravato per la presunta mancata cattura dello «zio Binnu»: negli anni Novanta, tramite il latitante più longevo di Cosa Nostra, a suo padre all’epoca detenuto arrivavano i disegni di legge da discutere in Parlamento.

(continua al link)
------------------------
Bastardi pezzi di merda sta per arrivare il vs momento,preparatevi le valigie,farete tutti una brutta fine,la stessa che vi ha portato a tirare sul sangue questa merda di seconda repubblica !!!!!!



Buongiornoooooooooo rieccomi qua!!!!!!

tanto tempo che non torno!!!

Berlusconi come sta??

Beppe Grillo???

###############################################

berlusconi: Shopping tra la folla:

"Non ho paura, Italiani con me"

Ci credo che non hai paura finché ti fai scudo tra donne e bambini nessuno osa tirarti niente in testa................

Sua Maestosità. Re Pizzico Vi saluta.

Re Pizzico Commentatore certificato 13.01.10 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Ripeto

Su immigrazione e razzismo

Dalla "politica" due risposte sbagliate, che. sommate, danno come risultato la tragedia!

Due risposte che non si annullano a vicenda, ma si sommano!


Anche la "sinistra" fa il gioco del razzismo e dello schiavismo, sostenendo che gli italiani non farebbero i lavori dei migranti!
Gli italiani, giustamente, non dovrebbero (purtroppo, molti già li fanno) fare quei lavori a quel prezzo e a quelle condizioni!

sancho . Commentatore certificato 13.01.10 12:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il razzismo è intolleranza razziale però al giorno d'oggi molti, grazie sempre al solito giochetto operato dalla sinistra di mistificare il significato delle parole ad uso e consumo della politica e ultimamente copiato anche dalla destra, ci ritroviamo un mare di laureati sub-acculturati (questo è un altro problema) che confondono l'intolleranza culturale con un problema di razza (colore di pelle ecc).

cambiando strumentalmente il significato alla parola "razzismo" le sinistre già dai tempi del PCI hanno volutamente e in malafede cercato di far rientrare dentro una legge che punisce le discriminazioni razziali anche le discriminazioni culturali.

ma è un trucchetto che ben conosciamo.... come quando noti esponenti di rifondazione volevano mistificare il significato della parola "cittadino" dentro la costituzione per assimilarlo alla parola "tutti" e sicuramente era mistificazione volontaria perché a quei livelli alti di rappresentanza politica l'ignoranza non è concessa.

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 13.01.10 12:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il vino italiano del Veneto (il Merlot) si trova a 1,50 fino a 2, 75 ! in bottiglia da 0,75 ! Ieri ho comprato uno SPAGNOLO a 0,99 cent. ed è anche buono!!!!

MagicLenin RedArmy
-------------------------------

E' la gente come te quella che alimenta un mercato del "sempre piu' scadente". Possa quello scadentissimo vino spanico ( a 0.99 euro non è vino) trovare mille difficoltà nel scenderti giu' nel gargarozzo, formando gorghi e ritorni e mettersi di traverso per poi precipitare giu' nello stomaco a mo' di mattone.
Vergogna, Magic, non solo compri malissimo, ma compri spanico. Fra un po' acquisterai vino cinese adulterato e ti parrà ottimo.
Con quale coraggio tracanni malamente quella robaccia che spacciano per vino.
Il vino è sacro, è tradizione mediterranea, è cultura. Spendi qualche euro in piu' e compra bene, sopratutto quando compri per la tua nutrizione.
Dio, se esisti fai piazza pulita del cibo cinese, dei mac donalds, ecc. Trasforma in statue di sale costoro che attingono dai mali fornitori.

vito. farina Commentatore certificato 13.01.10 12:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La secessione dell'Aventino (dal nome del colle Aventino sul quale - secondo la storia romana - si ritiravano i plebei nei periodi di acuto conflitto con i patrizi) fu un atto di protesta attuato da alcuni deputati d'opposizione contro il Governo fascista. L’iniziativa consisteva nell’astenersi dai lavori parlamentari, riunendosi separatamente in attesa che venissero ripristinate le condizioni di legalità infrante dal fascismo.

==================================================

CHE CAZZO ASPETTANO A RIFARLO ?
VIA TUTTA L'OPPOSIZIONE....

CHARLES BUKOWSKI

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 13.01.10 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Il sistema più efficace per contrastare Governo/Mafia che agiscono solo per i soldi, è colpirli appunto sui soldi. Vi invito pertanto a chiudere i rapporti con le vostre banche, vero strumento di dominio del paese, e di diventare soci di Banca Etica, l'UNICA BANCA CHE STA RIFIUTANDO I CAPITALI ILLECITI CHE STANNO RIENTRNDO CON LO SCUDO FISCALE.....http://giannigirotto.wordpress.com/agisci/

Pietro Pattini Commentatore certificato 13.01.10 12:02| 
 |
Rispondi al commento

I verbali del figlio di Ciancimino:
«Rapporti tra Dell'Utri e i boss»
=================================
Andate per favore sul sito del Corriere della Sera e leggete l'articolo: è sconvolgente. Non trovo altro aggettivo.

Roland Eagle () Commentatore certificato 13.01.10 11:56| 
 |
Rispondi al commento

tutti sono razzisti nessuno escluso perché è un istinto naturale.

l'importante è non esagerare e non farsi dominare troppo dagli istinti

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 13.01.10 11:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non mi sembra che sia stato fatto un referendum sulla costruzione del ponte sullo Stretto a rischio tsnami oltre a essere una zona sismica . L'isola di Vulcano a volte frana creando l'onda omicida .

Se poi quelli che si autodefiniscono ' maggioranza' dei cittadini , amino fare pastette
e debiti da scaricare sul groppone dei futuri citadini ,non ancora nati . Fa parte di una legge elettorale che non tiene presente il voto complessivo, ma solo quello espresso. Dove il 10% diventa 20 % e il 25% 50% più uno.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 13.01.10 11:51| 
 |
Rispondi al commento

e questi bastardi portano in primo piano Haiti.
------------------------------

Gennà , hai letto cosa sta succedendo ad Haiti ?
hai un pò di cuore ?
Non commento perchè avendo letto il tuo post già mi si rivolta lo stomaco.

ciro larocca salerno 13.01.10 11:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Paolo Berlusconi, condanna definitiva per false fatturazioni relative alla discarica di Cerro. Ma, aggiungo io, non farà un sol giorno di galera
grazie all'indulto. Ma chi ruba una mela si fa mesi di galera.
L'ho sempre sostenuto: i soldi fanno soldi e i pidocchi fanno pidocchi. Paese ridicolo.

Roland Eagle () Commentatore certificato 13.01.10 11:47| 
 |
Rispondi al commento

E questa di stamane me la sono segnata:

-Non è Berlusconi che si sottrae alla Giustizia, ma è la Magistratura che lo perseguita per sottrarlo al legittimo(?) diritto di governare , secondo la "volontà degli italiani!"(ipse dixit Calderisi -Pdl-Partito del Lesionismo della parola o del Letame)

Allora Donadi si chiede:
-Come mai allora, nei due anni che non ha governato, Berlusconi ha cercato di sottarsi alle Udienze, invocando impedimenti fasulli, rinvii con motivazioni inventate?

Pensate : Berlusconi è talmente preoccupato di risolvere i Fattacci suoi che ha messo in piedi ben 5 proposte con:
-decreti urgenti,
-decreti legge ,
-un nuovo Lodo,
-Leggi ordinarie e
-IMMUNITA' allargata per tutti,
in modo che qualcosa andrà in porto per poter sfuggire alla legge.
Ma della RIFORMA della Giustizia con la separazione delle carriere, il riordino delle procure e dei tribunali, il potenziamento del personale di cancelleria e un controllo maggiore del lavoro dei magistrati, premiati con lauti emolumenti ed avanzamenti di carriera anche quando archiviano o chiudono un procedimento con la Prescrizione(perchè "fanno numero!"), è VERGOGNOSO, ma non se ne parla!

"MEMENTO HOMO,
pro nobis solum et unicum
"LODO all'ANO!"

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.01.10 11:44| 
 |
Rispondi al commento

SONO SEMPRE STATO RAZZISTA!!!

Ho sempre discriminato l'idiota, lo stupido!
Discrimino colui che non riesce a vedere quello che e chiaro, che balza agli occhi!!!
Questi qua sono al governo esclusivamente per fare dei favori a UNA persona che deve togliersi dai guai, e lampante dato che ormai e da 15 anni e piu che fa delle leggi per rinviare e annullare tutti i processi che ha a carico!!!
E chiaro che una persona che ha milioni di interessi in qualsiasi campo NON PUO governare un paese e proteggere gli interessi di tutti!!!!
e invece di trovare persone incazzate verso un codardo che si fa solo i cazzi suoi senza pensare a fare il proprio dovere, LAVORARE PER IL BENE COLLETTIVO, mi ritrovo su internet gente che ha il coraggio di difenderli!!!!

EBBENE DISCRIMINO QUESTI COGLIONI, PERCHE SARANNO LA ROVINA DELLA DEMOCRAZIA E DELLE LIBERTA IN GENERALE!!!


PS FATTI PROCESSARE CODARDO BUFFONE E PAGLIACCIO!!!

Hux WS Commentatore certificato 13.01.10 11:43| 
 |
Rispondi al commento

smettiamola di fare analogie tra immigrazione in USA e Australia e quella in Italia.

in USA tutti sono immigrati tranne gli indiani ed è un paese con 200 o al max 300 anni di storia.

si trattava piuttosto di una guerra tra imigrati di serie A (anglosassoni) e immigrati di serie B (tutti gli altri) per accaparrarsi le ricchezze dei n uovi continenti quasi disabitati e ancora vergini.

In Italia stiamo parlando di invasione dentro un paese già sovraffollato e fra i più antichi del mondo da parte di elementi con cultura spesso incompatibile con la nostra che, nel bene e nel male, è la culla della civiltà.

chi vuole fare analogie tra l'immigrazione nel vecchio mondo (mediterraneo) e quella nei nuovi mondi (americhe e australia) o è ubriacato dalle ideologie comuniste oppure è in malafede.

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 13.01.10 11:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come al solito si sta cercando di deviare l'attenzione della opinione pubblica dai fatti gravissimi inerenti la ns nazione a fatti di carattere internazionale,come successo per la vicenda di Rosarno.... Il problema in Calabria è la gestione del territorio in mano alla criminalità organizzata ed invece lo si è spostato sugli extracominitari. Qui da noi invece stanno uscendo in queste ore notizie delicatissime su fatti del 92/93 riguardo alla trattativa tra mafia e stato e riguardo le stragi di cpaci e via d'amelio e questi bastardi portano in primo piano Haiti. Nessuno salverà don silvio da corleone e gli infami della sx dalle loro responsabilità,allo stesso modo anche i razzisti e gli xenofobi della lega faranno la stessa fine !!!!
Nemici del popolo italiano e Nemici della repubblica italiana !!!!


Un ponte di quel genere in una zona ad altissimo rischio sismico a voi va bene????

Giuseppe Flavio
-----------------------------------------

Se va bene alla maggioranza degli italiani, perchè no? Immagino che gli ingegneri abbiano fatto degli studi di valutazione (anzi, ne hanno fatto fin troppi, e son costati tantissimo, forse piu' del ponte). Inoltre l'Italia, tranne la Sardegna, è quasi tutta a rischio terremoti, percio' se dovessimo decidere in base al rischio sismico non dovremmo costruire quasi nulla.
Immagino anche che gli esperti di economia abbiano lavorato per valutare quanto quest'opera puo' incidere sullo sviluppo economico di quelle zone. E' sicuramente un'opera che va vista in un'ottica a lungo termine.

Immagino anche che le malavite organizzate vi vedano ghiotte occasioni per far soldi facili, è un rischo anche quello e va studiato.
Tu ti metti a valutare una cosa e basta, ed invece vanno fatte considerazioni molto piu' ampie.

Se dovessero costruire sto ponte, egli sarebbe sicuramente un bel biglietto da visita per l'Italia, un fiore all'occhiello per politici ed amministratori. Immagino che staranno attenti sulla qualità del cemento dei piloni e delle travi, nonchè sull'acciaio dei tiranti.

Ora qualcuno mi dirà che era meglio sistemare le fatiscenti reti stradali e ferroviarie. E' vero, ma tanto quelle non le sistemano comunque, destra o sinitra che sia, relegando quell'argomento a semplice e demagogico intervento televisivo in qualche salottino con una telecamera che riprende.

vito. farina Commentatore certificato 13.01.10 11:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

circa 4 anni fa mi sono trasferita al nord per cercare un minimo di serenità....dopo aver visto una casa e fatta la mia offerta mi sono sentita:IL MIO CLIENTE NON ACCETTA I NAPOLETANI!!!!!!!!!

teresa m., rimini Commentatore certificato 13.01.10 11:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ERRATA CORRIGE.
Questi leghisti sono proprio ignoranti come merda o come la 'moglie' del Sindaco del Cesso, Toso.

Lo sanno tutti che i dazi applicati da H. Hoover alla fine degli anni venti ( tariffa Hawley-Smoor) si sono rivelati un boomerang . Perchè se tu alzi i dazi, li alzo anch' io . Bisogna vivere dentro a una fogna per credere che le proprie azioni non saranno contrastate dall'altro.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 13.01.10 11:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Comunque il problema del nostro tempo e' uno solo: DOVE STA LA VERITA'? OGGI E' VERO TUTTO E PURE IL SUO CONTRARIO. cosa devo dire ai miei figli?

silvia a 13.01.10 11:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bersani:
SEI STATO LICENZIATO.
PRENDI LE TUE COSETTE E LASCIA AL PIU' PRESTO ROMA.
RITIRATI ,CON IL TUO dalema,IN QUALCHE PAESELLO E DIMENTICA LA POLITICA.
GODITI LA LAUTA PENSIONE CHE NON MERITI E VAI VIA!
TU E TUOI PARLAMENTARI AVETE PROVOCATO TALI DANNI CHE NEANCHE IMMAGINATE.
NESSUNA DISCUSSIONE:SEI INCAPACE.
INCAPACE DI TUTTO!
TI LASCI INCHIAPETTARE SENZA MISERICORDIA E QUELLO CHE SEI SOLO CAPACE DIRE E' GRAZIE...
VAFFANCULO!

CHARLES BUKOWSKI
CHARLES BUKOWSKI

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 13.01.10 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Questi leghisti sono proprio ignoranti come merda o come la 'moglie' del Sindaco del Cesso, Toso.

Lo sanno tutti che i dazi applicati da H. Hoover alla fine degli anni trenta si sono rivelati un boomerang . Perchè se tu alzi i dazi, li alzo anch' io . Bisogna vivere dentro a una fogna per credere che le proprie azioni non saranno contrastate dall'altro.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 13.01.10 11:19| 
 |
Rispondi al commento

è possibile identificare i prodotti agricoli provenienti da Rosarno? sarebbe bello boicottare i consumi e lasciare INVENDUTI tutti questi prodotti!

MARILENA SCOLARI 13.01.10 11:12| 
 |
Rispondi al commento

ringrazia la tua chiavica di europa dei no dazi : se dal marocco turchia egitto cina arrivano arance o bergamotti a 10 centesimi al kg, c'e poco da dar 10 euro per casetta all'immigrato per raccoglier le arance.

quindi : o rinunci alle arance raccolte in italia perdendo alto lavoro o dai 2 euro a cassetta all'immigrato

Ughina Mastropasqua Commentatore certificato 10:05

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

cara leghista borghese bottegaia della minkia , qui il discorso è complesso
nello momento in cui è facile risolvere il problema alla radice.
Si chiama : "profitto" ! (speculazione)

Esempi vari:

Per risparmiare sto fumando con le vecchie "cartine" che di solito servono
per le "canne". Bene, il prezzo delle medesime variano da negozio a negozio
dalle 50 cent. fino all'80 cent. (quelle piccole) oppure dall'80 cent. all'1,50 (quelle più grandi) . Il tabacco, essendo del monopolio, è uguale in tutti i punti
di vendita.

Il vino italiano del Veneto (il Merlot) si trova a 1,50 fino a 2, 75 ! in bottiglia da 0,75 ! Ieri ho comprato uno SPAGNOLO a 0,99 cent. ed è anche buono!!!!

Dalla Spagna fino qui ha dovuto pure "viaggiare" !!!!

Spiegami TU , cara leghista come mai !
E' colpa dei dazi assenti , o della mentalità da vampiro degli italiani stronzi
come te ? o della totale assenza di controllo, visto che c'è libertà di delinquere
per tutti ?


I merda ladro leghisti vorrebbero che noi accettassimo l'odio come forma di convivenza. Usano la propaganda solo per addolcire la pillola. Incancreniscono i problemi fino a renderli ingestibili . Politica del tanto peggio tanto meglio. Sono tanfosi , bugiardi , perchè vogliono il tutto e agli altri niente. Compreso lo scippo del Tfr.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 13.01.10 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Noi viviamo tutti all'estero, e vogliamo ringraziare tutti questi paesi che ci hanno accolto e ci fanno lavorare (Olanda, Irlanda, Australia e USA). Siamo tutti partiti dall'Italia perche' senza lavoro o perche' avevamo le porte chiuse nei nostri settori. Spero che le persone che vanno in Italia vengano trattate bene, anche se sembra non sia cosi.

www.viviallestero.com


Slitta il decreto salva ladri .
I manutengoli mafio-leghisti-merdosi non sono per una 'soluzione' dei problemi , ma per la loro cancellazione. Per i carri piombati . Per il fuoco alla Ventre Scoppiato Borghezio . Una soluzione riede intelligenza e intelligenza e odio non sono mai andati a bracetto quando si tratta della convivenza con il diverso o il proprio vicino.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 13.01.10 10:55| 
 |
Rispondi al commento

beppe sono curioso di sapere a che numero siamo
nel movimento almeno un contattore nella pagina web
---------------------------------------------------
Poi e' tanto che leggo di un microscopio e di un tizio chiamato montanari ce' qualcuno che puo' darmi
informazioni in merito di cosa si tratta????
grazie

luciano c., basilicanova parma Commentatore certificato 13.01.10 10:55| 
 |
Rispondi al commento

ROSARNO, 2009.

Corsi e ricorsi storici.
(Principi di scienza nuova, G.B. Vico, 1725).

Ritorna il motto italico di maggior successo:

ME NE FREGO!

eduardo quercia 13.01.10 10:54| 
 |
Rispondi al commento

Questo non e' altro che il risultato della rovina culturale e sociale di questo paese.

Morti di fame con i soldi, adoratori di feticci.

La tristezza dell'italia la vedi non appena scendi dall'aereo, con quei manifesti inutili di fighe e occhiali da sole.


Apparenza, apparenza e apparenza. Niente altro. In fondo non e' diverso, quel manifesto, dal barone universitario che si fa chiamare "professore", ti incula con qualche parola ampollosa ma non spiaccica una parola di inglese e non ha uno straccio di pubblicazione.

Apparenza, apparenza e solo apparenza.

Come l'industriale predone che si fa chiamare "imprenditore" quando sopravvive solo perche' assume gente a costo sempre piu' basso. Non un'idea nuova, non una visione del futuro.

Apparenza, apparenza e solo apparenza.

Come il ministro della salamella padana, che va in Cina a promuovere il vino della valle delvaffanbucio, mentre i tedeschi ci fanno gli aeroporti e le metropolitane.

Apparenza, apparenza e solo apparenza.

Siete fregati. Non avete avuto ne' la rivoluzione francese, ne' il luteranesimo. Vi fate le seghe con i minareti, i crocefissi, ma ignorate le ENORMI ingiustizie causate da quelli piu' potenti di voi.

E ve ne andate in giro con i jeans firmati, gli occhiali fighi, il tatuaggio giusto, finche' durano i soldi. Tanto, dite, ci sara' sempre uno schiavo piu' schiavo di voi, da sfruttare.

El picafior

Fabrizio G (el picafior) Commentatore certificato 13.01.10 10:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

come ti ciulo lo stato italiano :

dalla cina ti invio un container di x tonnellatedi funghi (giustamente marci o taroccati), mi paghi in nero la fattura mentre io ti invio una fattura regolare del valore di un decimo, su cui pagare quell'elemosina di dazio e iva : tanto su 1000 container, al limite ne beccano uno.

Ughina Mastropasqua Commentatore certificato 13.01.10 10:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leghisti avrete anche le vostre ragioni sacrosante - opinabili o meno - almeno abbiate la decenza di non ritenervi cristiani..Dio ha detto dove c'e' un uomo c'e' cristo..quello che fate al prossimo lo fate a me.
a meno che ci sia un dio celtico..

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.01.10 10:47| 
 |
Rispondi al commento

Il razzista parte dall'idea che la sua etnia sia superiore a tutte le altre e non ha nessuna considerazione per tutto quello che diverso da sè.
Un vivere rancoroso di qualche mente malata sempre in guerra con il proprio vicino . Una visione limitata del mondo che pretende di ridurre a unità la complessità del reale . Una povertà ideologica che ,in economia, porta all' autarchia e al conseguente aumento dei prezzi e calo dei consumi . Una vita di miseria per i più e un continuo gozzovigliare per pochi .

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 13.01.10 10:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri sera a Ballarò abbiamo assistito all'ennesima farsa. Ci avete fatto caso che i politicanti del PDL ripetono tutti le stesse identiche cose quasi fossero stati programmati? Cambiano solo le facce: maschili, femminili, giovani, meno giovani ma quello che ripetono non cambia di una virgola. E' preoccupante questa cosa, imparano a memoria la lezione e non si inceppano mai. Avranno inventato un sistema automatico per dialogare? Boh! La cosa peggiore è che non si rendono conto di parlare con persone intelligenti e dicono cose quasi parlassero a dei scemi. Speriamo bene!

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 13.01.10 10:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=3QPmAyi0-uQ

"Noi difendiamo la nostra terra!
Siamo convinti di essere nel giusto e non abbiamo paura delle loro denunce,ù
Non abbiamo paura delle loro minacce!
Qui ci siamo, qui restiamo e siamo VIVI, così com'era scritto nel primo presidio di Venaus nel 2005.
Siamo in tanti, siamo determinati, siamo pacifici ma abbiamo i coglioni...e le donne qui i coglioni li hanno più grossi degli uomini!!"


ribadisco: ITALIANI a 5 stelle e 4 palle.

GRANDISSIMI!

NO T.A.V! no alla Tangente Ad Vitam!
TAV serve solo a finanziare coi soldi PUBBLICI i capitalisti straccioni con le pezze al culo di questo maledetto paese, e a pagare MAZZETTE ad libitum ai PARTITI! TUTTI i PARTITI!!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 13.01.10 10:41| 
 |
Rispondi al commento

siamo cosi' razzisti che tutti voglionmo venire qui: chissa' perche' ?

Ughina Mastropasqua 13<01<10 10<22

Hi,

perchè hanno la certezza di poter delinquere tranquillamente. Con un capo del governo del genere!!!.

Bye.

Tartarughe Surrogate Commentatore certificato 13.01.10 10:38| 
 |
Rispondi al commento

UN PAESE E' DI MERDA QUANDO I SUOI CITTADINI SONO DI MERDA !!

UNA PENISOLA LANCIATA NEL MEDITERRANEO, CON UN CLIMA E PRODOTTI ALIMENTARI UNICI, LETTERALMENTE MANDATA A FARE IN CULO, RAZZIATA E DEVASTATA PER L'INETTITUDINE E LA MANCANZA DI DIGNITA' E AMORPROPRIO DEI SUOI ABITANTI !!

LA FINE E' GIA' LI' !!! NON C'E' RITORNO !

juan miranda 13.01.10 10:34| 
 |
Rispondi al commento

Sequestrate 44 tonnellate di funghi cinesi: erano invase da muffe e vermi
I prodotti si trovavano nei container diretti a una ditta di trasformazione conserviera di Cerignola (Foggia)


piccoli inconvenienti europei dei no dazi

ma si : una lavata e una asciugata e sembrano nuovi!! sempre cellulosa e' !!

Ughina Mastropasqua Commentatore certificato 13.01.10 10:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

******* PER SILVIA C. *********
Carissima Silvia,come avevo avvennato due giorni fa,che ci sarebbe stata una catastrofe in qualche parte del mondo in questa settimana,purtroppo si e'avverato ad Haiti con migliaia sotto le macerie.
Posso anticiparvi per i piu' scettici,che tra poco tocchera' qualcosa di molto brutto anche da noi in EUROPA con molte perdite umane.
Dobbiamo RASSEGNARCI perche' i segnali dell'evento del 2012 si stanno cominciando a far vedere!!
I mass media lo stanno ancora nascndendo,ma Vi consiglio di cominciare anche voi ad informarvi!!
Sottolineo che non sono un VEGGENTE ne aggregato a nessun tipo di religione,ma quello che vi scrivo in anticipo su questo blog,state certi che si avvera.Se poi non volete crederci,a me non importa.
Il mio compito e' quello di mettervi in guardia.E' un dono che mi ha dato il SIGNORE. ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------VISTO CHE HAI QUESTO DONO DEL SIGNORE E CHE SAI, DICCI ANCHE DOVE E COME, COSI ALMENO CI TROVIAMO PREPARATI< SE NON DICI NIENTE VUOL DIRE CHE SEI SOLO UN TERRORISTA PEZZO DI MERDA, SCIACALLO. ASPETTO....... SILVIA A.

silvia a 13.01.10 10:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gennaro complimenti per il post su Massimo Ciancimino.LEGGETELO TUTTI!

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 13.01.10 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Sono stanco, nauseato.... di questa Italia.
Non ci credo più. Gli italiani troppo ignoranti per capire la differenza tra Anarchia e Democrazia. Il nostro più bel patrimonio, ossia i nostri cervelli più belli stanno fuggendo, rimangono solo gli ignoranti con i quali i nostri politici giocano. Non credo più a questa nazione preferisco qualche paese Africano all'italia, almeno la combatti realmente per la vita e non vieni preso per i fondelli come qui, che si sopravvive senza una vera lotta.

Double00 2k7 13.01.10 10:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quanto scrivo non è lontano dalla schiavitù. Parlo di schiavitù psicologica molto dura come quella subita dagli extra comunitari nelle campagne anche di Foggia e di tutto il meridione.
Schiavitù del Popolo Italiano. Sentite il fatterello:
Intanto trovo SCANDALOSO che il presidente porti una giacca di propaganda russa! (comunista?)
Ho una mia sicuramente stupida teoria sulla "Madonnina e il presidente"
Un tempo ed oggi è tornato di moda presso i VIP, a Milano, la sera prima del matrimonio la ragazza sverginata andava dalla Levatrice che gli ricostruiva la verginità.
Le veniva appoggiato un sacchettino di budello di piccione riempito di sangue (poco non un fiume).
Al rapporto con l'ignaro maritino usciva il sangue a conferma della verginità della ragazza.
Il "ferimento" di testa di fuliggine mi è sembrata la stessa cosa.
Spruzzi di sangue. Lui che non si pulisce ed esce dall'auto per farsi vedere dal suo popolo tutto insanguinato. Rientra nella macchina e non si pulisce, non si tampona. Nessuno ha la pena o la curiosità di vedere cos'è successo al tappo nazionale.
Passa un periodo, abbastanza lungo per qualunque essere umano ferito in maniera tanto lieve, non da una bomba.
Ritorna con un volto cambiato. Giovane senza ombra di ferite subite.
Il fattaccio ha tolto tutti i dubbi sugli intrallazzi del presidente. Gli ha fatto acquistare favori che andava perdendo nel suo elettorato ed oltre.
Gli ha ridato una faccia nuova e una nuova credibilità accesa dalla compassione per la vittima.
Una faccia giovane senza gli accumoli di grasso a pallina sotto le ganasce, senza il colorito grigiastro, forse dovuto all'età avanzata.
IO CREDO SI SIA UNICAMENTE RICOSTRUITO LA FACCIA CONTRO LA VECCHIAIA E RICOSTRUITO LA SOLIDARIETà DEI SUOI ADEPTI.
RIFLETTETE GENTE, RIFLETTETE!

FIOR DI LOTO 13.01.10 10:19| 
 |
Rispondi al commento

X BANNATUS SAM Capisco il disagio di voi razzisti xenofobi ma verrà il giorno che farete la fine dei nazzisti e dei fascisti. Tornerete nelle fogne. Chiunque persona è cittadino del mondo e deve avere la possibilità di andare dove vuole. Mandate via tutti gli extracomunitari anche dal veneto che così qualcuno si ricorderà quando erano dei morti di fame e dei pezzenti mendicanti all'estero con la valigia di cartone. Vergognatevi cialtroni siete la feccia dell'umanità. State solo ingrassando un manipolo di falliti a 20.000€ al mese seduti al caldo a ROMA.

MANICO MIO, REGGIO EMILIA Commentatore certificato 13.01.10 10:14| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè mi sento schiava nel mio paese?

cettina d., isola Commentatore certificato 13.01.10 10:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Abito in Inghilterra da 20 anni, il mio ragazzo e' afro-carrabean, vengo spesso a Roma a trovare amici e famiglia e non ho mai avuto problemi xche' so che persone frequento. La gente spesso mi chiede se mi manca l' Italia e quando e' che torno a casa. L' Italia non mi manca x niente, semmai le persone, tornare a vivere in Italia non se ne parla. Gli Inglesi hanno molti difetti e hanno fatto cose im passato di cui dovrebbero vergognarsi ma io, oggi, mi vergogno di essere Italiana, un paese razzista e omofobico dove la chiesa e un governo semi dittatoriale non fanno altro che frenare il processo d'evoluzione. Siamo indietro di almeno 30 anni rispetto ai paesi nordici ma anche i paesi latini e del sud europa ci stanno lasciando indietro. Al estero stiamo facendo un figurone....

alessandra cuzzoli 13.01.10 10:12| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aboliamo giustizia e magistratura, perchè dopo questa riforma sarà inutile rivolgersi alla legge per avere giustizia.

E tutto per proteggere un delinquente che non vuole essere processato.

cettina d., isola Commentatore certificato 13.01.10 10:08| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Il problema immigrazione va affrontato e "regolato".I leghisti pur dando risposte razziste e rozze,parlano di un problema che riguarda realmente da vicino tutti gli italiani.Ovviamente le risposte che loro danno sono sbagliate(come sempre)ma la titubanza della sinistra fa sì che sembri che in Italia possano arrivare e fermarsi tutti.Purtroppo non e' cosi'.Ci vogliono regole chiare ed entrate limitate,ci vogliono centri di accoglienza degni di questo nome e di un paese civile come l'"Italia" dovrebbe essere.Inoltre dei centri di accoglienza "umanizzati"creerebbero posti di lavoro anche per gli italiani.

I soldi dovrebbe darceli l'Europa,visto che l'Italia e' una crocevia per l'immigrazione diretta verso il nord europa.

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 13.01.10 10:07| 
 |
Rispondi al commento

oggi sono proprio INCAZZATA! DOVE SONO FINITI QUELLI CHE DICONO CHE NON STA PER SUCCEDERE NIENTE? Si facciano avanti adesso, che guardino su GOGLE EARTH i luoghi di TERREMOTI, ZUNAMI, ERUZIONI VULCANICHE e relative intensita' nell'ultimo anno. SIETE CECHI ! SIAMO CECHI, O VOGLIAMO ESSERLO, LA VERITA" FA MALE. GRILLO ..... dove sei oggi? ancora dietro a DI PIETRO O BERLUSCONI, io te l' ho detto c'e un mondo fuori dall'italia ed e' sempre lo stesso nostro, i problemi razziali , la politica , gli inceneritori in italia sono briciole. NON E" POSSILBILE CHE NESSUNO SAPESSE QUELLO CHE STAVA PER SUCCEDERE AD HAITI!!! CHI LO SA TACE PERCHE" E" VENDUTO. C"E' una mappa che dice come (forse) si presentera' la terra dopo tutti questi cambiamenti, la mappa di Scallion, be' tutti sotto o bruciati, la SVIZZERA pero' sembrerebbe stare su? Curioso eh? DOV'E FINITO QUEL PEZZO DI MERDA CHE DUE GIORNI FA SAREBBE SUCCESSO QUALCOSA DI TERRIBILE CHE AVREBBE AMMAZZATO TANTA GENTE ? IO GLIO HO CHIESTO COME DOVE? NON HA RISPOSTO, perche l'ha sparata grossa o perche' sapeva ma non voleva parlare? BE VA FAN CULO A TE E A CHI SA E NON DICE E A CH SI COMPRA LA CASA NEI POSTI GIUSTI! Inoltrero' piu volte questo post. Smettiamola di ciancicare guardiamoci in giro, MEGLIO, siamo meno scettici e piu intuitivi, non sara' il2012, forse prima forse dopo, forse un po alla volta come oggi, ma prima o poi tocchera' anche a noi, facciamoci trovare pronti!

silvia a 13.01.10 10:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nei miei verdi anni quando andavo a Roma per affari o per diletto , le bidonvilles iniziavano qualche Km prima di arrivare alla stazione Termini. Un sottobosco ben descritto da Moravia nei suoi racconti romani .
In ogni caso se la mia casa fosse un porcile mi vergognerei di ospitare qualcuno . Un sentimento, quello della vergogna , ben lontano dal merdaio neo schiavista dai stipendi di fame e dello scippo del Tfr.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 13.01.10 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Tra una decina d'anni non sarà più possibile coltivare un pezzettino di terreno, al posto delle piante cresceranno bulloni o chissà che.

E chi ha permesso che ciò accadesse non verrà punito, perchè una riforma della giustizia fatta ad hoc li avrà graziati in partenza.

cettina d., isola Commentatore certificato 13.01.10 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Arriva Dl stop-processi. Torna scontro giustizia
Il Quirinale si dispone a verificare che il decreto legge sia in linea con quanto formulato dalla Consulta. (ansa)

===============

Riformare la giustizia e la magistratura è prioritario rispetto alla risoluzione dei gravi problemi economico ed ecologico che stanno distruggendo l'intera nazione?

Che ne pensano i terremotati ed i disoccupati?

cettina d., isola Commentatore certificato 13.01.10 09:59| 
 |
Rispondi al commento

La cosa più paradossale ,è che dobbiamo ringraziare il piduista 1816 ,se l'opposizione (tranne il solito combattente Di Pietro)si è forse finalmente svegliata!

Andrea C., Cagliari Commentatore certificato 13.01.10 09:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dimentica di dire, l'Egitto, che cosa le stesse organizzazioni dicano di lui: nell'ultimo rapporto di Amnesty International, ad esempio, si parla di "Tortura e altri maltrattamenti come fenomeni sistematici nelle stazioni di polizia, nelle carceri e nei centri di detenzione dell'SSI", giusto per fare un esempio. E sui migranti: "Le forze di sicurezza sono ricorse a un uso eccessivo della forza contro i migranti, tra cui possibili rifugiati e richiedenti asilo, la maggior parte dei quali provenienti dal Sudan ed Eritrea, nel tentativo di attraversare il confine dall'Egitto per raggiungere Israele; 28 persone sono state uccise a colpi d'arma da fuoco e decine sono rimaste ferite. Centinaia di migranti sono stati processati davanti a un tribunale militare per «tentata fuoriuscita illegale dal confine egiziano orientale»; a nessuno di loro è stato concesso di accedere a rappresentanti dell'UNHCR in Egitto per chiedere asilo. Molti migranti, comprese persone provenienti dall'Eritrea e dal Sudan, sono stati rimpatriati forzatamente in Paesi dove erano esposti al rischio di subire gravi violazioni dei diritti umani".

già si vede che paese cattivo è l'Italia, certo che a leggere stè cose viene da pensare che forse qualcuno in Egitto ha voglia di pigliarci per il culo...
se poi non ha ragione Bossi quando dice che lì da loro i cristiani vengono fatti fuori...chi è il vero razzista?

Bannatus Sum 13.01.10 09:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.repubblica.it/cronaca/2010/01/13/news/ciancimino_jr-1926006/

Gli interrogatori del figlio di don Vito, desecretati 23 verbali:
è questa la ragione per cui il nascondiglio non fu perquisito
Ciancimino jr: "Nel covo di Riina
carte da far crollare l'Italia"
"Moro, i servizi dissero alla mafia: non intervenite. Ustica, fu un aereo francese"
di ATTILIO BOLZONI e FRANCO VIVIANO

PALERMO - Il covo di Totò Riina non l'hanno mai perquisito "per non far trovare carte che avrebbero fatto crollare l'Italia". E la cattura del capo dei capi è stata voluta da Bernardo Provenzano dentro quella trattativa che, fra le uccisioni di Falcone e di Borsellino, la mafia portò avanti con servizi segreti e ufficiali dei reparti speciali dei carabinieri. É la "cantata" di Massimo Ciancimino, quinto e ultimo figlio dell'ex sindaco di Palermo, sui misteri siciliani. Ventitré verbali desecretati - milleduecento pagine - e depositati al processo contro il generale Mario Mori, accusato di avere favorito la lunga latitanza di Provenzano dopo quell'arresto "concordato".

Ma se sulla cattura di Totò Riina esistono già atti ufficiali d'indagine che smontano la versione dei carabinieri, le altre rivelazioni del rampollo di don Vito svelano tanto altro di Palermo. Dalla fine degli anni '70 sino all'estate del '92. É la sua verità, ereditata per bocca del padre. La storia di alcuni delitti eccellenti, il sequestro di Aldo Moro, la strage di Ustica, i rapporti di Vito Ciancimino con l'Alto Commissario antimafia Emanuele De Francesco e il suo successore Domenico Sica. É l'impasto fra Stato e mafia che ha governato per vent'anni la Sicilia.

(continua nei sottocommenti)


comincio a pensare che abbiamo tutti contro. Gli scempi fatti al paese in termini di territorio,controllo della illegalità organizzata violenta (mafie) o dolce (politici e poteri forti),disapplicazione di parte della carta costituzionale,modifica di alcune leggi in senso antistorico ed anticostituzionale,rimbecillimento della popolazione attraverso i media,mancato sviluppo del sud sopratutto in termini di vita civile e senso delle istituzioni etc etc, sono tali che c'è da meravigliarsi che non scoppi una rivoluzione. Se ciò non accade deve essere per forza perchè stiamo troppo bene economicamente o almeno pensiamo di esserlo e perchè la maggioranza della popolazione non ha livelli di conoscenza e di sensibilità che le permettano di indignarsi! Quelli che reagiscono sono una minoranza che al momento non mi sembra possa cambiare la storia di questo paese! Già tra questa minoranza emergono contrasti per la voglia suicida di voler discutere ed impegnarsi su qualsiasi argomento mentre è indispensabile puntare su poche e chiarissime cose. Piace il discutere tra gli addetti alla protesta piuttosto che dedicarsi al proselitismo parlando senza bisticciarsi con quelli che non capiscono. quelli in mala fede lasciateli stare è tempo perso.
gia sul web si annusano delle difficoltà di partenza per le 5 stelle (sbaglierò? me lo auguro.
Qui bisogna avere fiducia e disinteresse per la propria persona e puntare solo sulla causa comune.
Io sono vecchio ma talvolta mi sento più giovane di molti giovani. Auguri a noi tutti ed un saluto

giuseppe brizzi, roma Commentatore certificato 13.01.10 09:54| 
 |
Rispondi al commento

niente di nuovo sotto le 5 stelle...
solo 50 anni fà gli italiani sopportavano le stesse sorti all`estero... vivevano in baracche e venivano chiamati cincali...
ma lo facevano perchè ne valeva la pena...
nel frattempo l`attenzione si é volta ad altre etnie...

quindi sarà la stessa evoluzione per gli africani...
fra ca. -20 anni saranno loro la nazione emergente, dopo aversi definitivamente liberati dalle nazioni pirate...
che con la scusa di volerli "civilizzare" li stanno rapinando...
di tutto ciò che conta e che vale...

quindi diamoci una regolatina nel trattare gli extracomunitari e non... perchè un domani potrebbe succedere di nuovo a voi...

riflessione di un "italiano" nato nel 53 all`estero... capiten...?

franco s. Commentatore certificato 13.01.10 09:51| 
 |
Rispondi al commento

PICCOLI "PRE-POTENTI" CRESCONO...

Lo ripetiamo: chi agisce in "MALAFEDE" (significato di "MALAFEDE": atteggiamento di chi induce "CONSAPEVOLMENTE" gli altri in errore) dimostra chiaramente di essere un "PRE-POTENTE", con istinti non "IMMORALI" ma del tutto "AMORALI", che quindi pur di mantenere i propri "TROPPI SOLDI" e la possibilità di "SPRECARE" risorse altrimenti "COMUNI", non ammetterà mai niente, nemmeno se gli si mettono sotto gli occhi dei documenti "UFFICIALI" con i quali gli si dimostra che così facendo si sta e ci sta condannando al "DISASTRO"; immaginiamoci quindi se si riuscirebbe a riportarlo sulla retta via, cercando di convincerlo facendo affidamento solo su delle semplici "OPINIONI" personali o di parte.
Ciò vale sia per i "PRE-POTENTI" già in possesso di "TROPPI SOLDI" sia per coloro i quali, essendo dei "PRE-POTENTI" potenziali, guardano con occhio quasi adorante ai signori "PRE-POTENTI", diciamo così, ormai arrivati, convinti che potranno riuscire ad avere un giorno "TROPPI SOLDI" come loro.
Questi "PRE-POTENTI" in fieri, sia bambini con propensioni alla "PRE-POTENZA" sia adulti che da bambini non hanno potuto (poverini) esplicare appieno questa loro velleità "PRE-POTENTE", vengono avviati da un'educazione di "PARTE" sulla strada dei "TROPPI SOLDI", per farli diventare col tempo "PRE-POTENTI" a tutti gli effetti (vedi ad esempio stipendi e carriere professionali milionarie sia pubbliche che private, giochi d'azzardo legalizzati e superpubblicizzati, casinò parastatali, assurda iperproduzione di beni effimeri con spinta all'iperconsumismo corroborato da ottuso ottimismo, ecc. ecc.) .
Come già scritto, una società governata dai "PRE-POTENTI" con "TROPPI SOLDI", che si fonda sul culto dei "PRE-POTENTI" e dei loro "TROPPI SOLDI", non può che generare e far crescere figli e genitori votati a loro volta a diventare "PRE-POTENTI" affamati di "TROPPI SOLDI"...

EMERGENZA DEMOCRATICA 13.01.10 09:50| 
 |
Rispondi al commento

Dio deve essere divenuto un cinico spietato, altro che "disegni a noi sconosciuti"!

HAITI devastata da un terremoto, migliaia di vittime.

come al solito tutta gente che, a stento, "eke out a living" tira avanti una esistenza giorno dopo giorno...

- ...Allora Abramo gli si avvicinò e gli disse:

“Davvero sterminerai il giusto con l’empio? Forse vi sono cinquanta giusti nella città: davvero li vuoi sopprimere? E non perdonerai a quel luogo per riguardo ai cinquanta giusti che vi si trovano? Lungi da te il far morire il giusto con l’empio, così che il giusto sia trattato come l’empio; lungi da te! Forse il giudice di tutta la terra non praticherà la giustizia?”.

Rispose il Signore:
“Se a Sodoma troverò cinquanta giusti per riguardo a loro perdonerò a tutta la città”.

Abramo riprese e disse:
“Vedi come ardisco parlare al mio Signore, io che sono polvere e cenere... Forse ai cinquanta giusti ne mancheranno cinque; per questi cinque distruggerai tutta la città?”.

Il Signore Rispose:
“Non la distruggerò, se ve ne trovo
quarantacinque”.

Abramo riprese ancora a parlargli e disse:
“Forse là se ne troveranno quaranta”.

Dio rispose: “Non lo farò, per riguardo a quei quaranta”.

E Abramo riprese:
“Non si adiri il mio Signore, se parlo ancora: forse là se ne troveranno trenta”.

Dio rispose:
“Non lo farò, se ve ne troverò trenta”. E Abramo “Vedi come ardisco parlare al mio Signore! Forse là se ne troveranno venti”.

Dio rispose: “Non la distruggerò per riguardo a quei venti”.

“Non si adiri il mio Signore, se parlo ancora una volta sola; forse là se ne troveranno dieci”. E

Dio rispose: “Non la distruggerò per riguardo a quei dieci”.

genesi 18 20-32

ma infine Abramo non ne trovò nemmeno uno di giusto, e distrusse SODOMA col fuoco.

non esiste più il dio di una volta...ma forse se gli mandate una cartolina di ARCORE...

davide lak (davlak) Commentatore certificato 13.01.10 09:44| 
 |
Rispondi al commento

Per favore,non rispondete alle provocazioni :
è inutile e ingolfa il blog.
Quello che viene detto si commenta da solo.
Grazie

roberto p. Commentatore certificato 13.01.10 09:40| 
 |
Rispondi al commento

I dirigenti del popolo demente LEGAIOLO sono preoccupati.Se tutti gli extracomunitari partissero non saprebbero più con chi prendersela. Non con i rumeni perchè sono comunitari. Non con i terroni perchè è roba vecchia e poi comandano il nord. Non con i marziani perchè sono troppo lontani. Non con ROMA LADRONA perchè li si mangia bene. Allora come faranno i poveri dementi padani senza le loro grandi menti BOSSI e CALDEROLI?

OSSO DURO, REGGIO E. Commentatore certificato 13.01.10 09:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per Ughina

Ma tu sei nata così oppure lo sei diventata?

Scusa, ma è uno studio che sto portando avanti per capire se leghisti si nasce o lo si diventa.

In altre parole: il vostro è una gene di trasmissione o è qualcosa nell'aria che interferisce?

cettina d., isola Commentatore certificato 13.01.10 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Massimo Ciancimino continua a raccontare cosa è successo e a me viene sempre più da vomitare.............

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.01.10 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Quando ci lavorano nei campi a 1 euro l'ora non siamo razzisti, quando le ditte edili ci murano le case o costruiscono piscine a 15 euro l0 l'ora non siamo razzisti, quando ci vendono la borsa firmata a 10 euro o il DVD a 5 euro non siamo razzisti, quando laureti dell'est europeo fanno gli sguatteri in un ristorante non siamo razzisti...

Siamo schiavisti

Saluti

Massimo Risaliti, Prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.01.10 09:35| 
 |
Rispondi al commento

Mandiamo quel coglione lobotomizzato di Bossi in Ghana o in Burundi. Magari gli fanno una bella cura nel didietro. Invece di starsene dietro le loro belle scrivanie a sparar cazzate, pagati da noi a suon di 15000 euro al mese.

alex ., frosinone Commentatore certificato 13.01.10 09:30| 
 |
Rispondi al commento

Comunque la deportazione dei raccoglitori 'negri' di agrumi in Calabria sta facendo bene alle tasche degli italiani.

va' pensiero, scorzè ve
--------------------------------------

E no, purtroppo costa anche quella.
Ma va fatta.
E la prossima volta si spera che le deportazioni si facciano prima, non appena c'è un inizio di bidonville... come fanno nelle altre nazioni.

vito. farina Commentatore certificato 13.01.10 09:30| 
 |
Rispondi al commento

APPELLO PER IL POPOLO VIOLA
IL NANO E’ TORNATO ALLA CARICA
INDOSSIAMO GLI ELMETTI E COMINCIAMO A DIFENDERCI
quando approderanno in aula leggi come il processo breve, il leggittimo impedimento e l’immunità parlamentare
OCCUPIAMO IL PARLAMENTO
certe porcherie nemmeno devono essere discusse … otterremo un doppio vantaggio : bloccheremo l’approvazione di leggi infami e li costringeremo ad occuparsi di noi …
Dopo tante parole è arrivato il momento DI AGIRE …

roberto p. Commentatore certificato 13.01.10 09:29| 
 |
Rispondi al commento

Ora si fa chiamare UGHINA. Poveraccia/o questa persona deve proprio star male su questa terra. Si rode dentro, il suo marciume le esce da tutte le parti.

OSSO DURO, REGGIO E. Commentatore certificato 13.01.10 09:25| 
 |
Rispondi al commento

OT

argino a fatica un moto di ribellione.

sono anch'io un mongolo.

leggo or ora sul fatto:
Insulti al ristorante: “Con un figlio mongolo è bene stare a casa”.

a parte che chi legge capisce bene chi è il "mongolo" (in senso di offesa) credo si debba istituire lo schiaffone legale.

in questi casi, deve diventare legale, accettato e diffuso il fatto che un cittadino presente a questi teatrini si alzi e schiaffeggi sonoramente questi prepotenti e incivili (e sono stato tenero ...).

che questi imbecilli vadano tra i propri simili magari in quel porto franco che è diventata quell'istituzione piena di gente non eletta.

niamo suppo 13.01.10 09:24| 
 |
Rispondi al commento

Gli abbiamo detto mille volte al mattiniero merda-mafio-leghista che le banane si mangiano con la bocca e non si infilano in culo in stile Cosentino Zanna Bianca della Porta Girevole dove si entra 'leghisti' e si esce mafiosi , graziati alla Giuseppe Graziano dell'ex 41bis.

Comunque la deportazione dei raccoglitori 'negri' di agrumi in Calabria sta facendo bene alle tasche degli italiani .Infatti a raccogliere bergamotti è arrivato l'on. Merdaroli che si sta arricchendo lavorando per 1/2 euro all'ora . Però come tutti sanno un parassita celtico-padano lavora come venti o trenta negri ,da qui la 'fonte' della ricchezza di questo culo rotto da carnevalate pontidiane.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 13.01.10 09:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un grande DARIO FO - 1962

Canzonissima 1962 - O popol musicomane

http://www.youtube.com/watch?v=GWWFOlRXy6I

Popolo di poeti, di cantanti, di canzonettisti, di cantautori; Popolo di Canzonissima: cantate! Popolo del miracolo Miracolo economico.
O popolo che volendolo, puoi far quel che ti par!
Hai libertà ...

Primo piano di trombe che squillano, folla oceanica: urlo della folla.
Ad un balcone imbandierato e zeppo di microfoni si affaccia un tale dall'aria tronfia che urla:
-"Popolo di poeti" (urlo della folla)
-"popolo di cantanti" (urlo della folla) "...di canzonettisti" (urlo della folla)
-"...di cantautori" (urlo della folla)
-"popolo di Canzonissima...cantate!"
TUTTI CANTANO.
-"Popolo del miracolo, miracolo economico, oh popolo magnifico, campion di libertà..."

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.01.10 09:16| 
 |
Rispondi al commento

se i partigiani finivano il "lavoro" adesso non c'era posto per i razzisti retrogradi come te

valter p
-------------------------

Articolo 12 della netiquette:

((( Non essere intolleranti con chi commette errori sintattici o grammaticali. Chi scrive è comunque tenuto a migliorare il proprio linguaggio in modo da risultare comprensibile alla collettività )))

Io direi che un accento mancante, una virgola mancante, una parola con una vocale o una consonante sbagliata si possono lasciar perdere.
Mentre un "a" al posto di "ha (voce del verbo avere) o un orribile frase come quella di cui sopra richiede un intervento scritto (sempre per il bene dell'utente che verrà cosi' stimolato a scrivere meglio)

vito. farina Commentatore certificato 13.01.10 09:15| 
 |
Rispondi al commento

UGHINAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA !!!

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 13.01.10 09:09| 
 |
Rispondi al commento

beh? cosa c'è da stupirsi? è come la storia della cocaina, ricordo un Porta a porta dove Bruno Vespa era sorpreso dall'uso che se ne fa in Italia!!!

Luca Castriota 13.01.10 09:08| 
 |
Rispondi al commento

GIUSTISSIMO!MANDIAMO VIA QUESTI CAZZI DI CLANDESTINI AL VATICANO!!CHE SI FACESSERO CARICO LORO DI QUESTI BALORDI!!
CHIESA = MAFIA E POTERE

Osvaldo Bevilacqua 13.01.10 09:05| 
 |
Rispondi al commento

C'è qualche EveryOne che legge?
EveryOne significa "ognuno"
Siccome questi signori sono convinti che EveryOne (ognuno) in Italia significi "tutti-tutti gli italiani, uno per uno" ed invece sono solo loro (ognuno di loro)...
bene, allora OGNUNO di loro, da oggi, si fa carico di uno o piu' clandestini, invece che andare a sollecitare la fine della "deportazione" dei clandestini ed il loro ritorno a Rosarno.
A me pare una cosa buona e giusta.

vito. farina Commentatore certificato 13.01.10 09:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon giorno a tutti!
E la neve fiocca!

Bravo Donadi a La7 -Omnibus!
Inguardabili ed inascoltabili gli altri per la capacità di distorcere con le parole i concetti: Veri e propri SOFISTI dell'Informazione,come spiega lo stesso Donadi.

E questa di stamane me la sono segnata:

-Non è Berlusconi che si sottrae alla Giustizia, ma è la Magistratura she lo perseguita per sottrarlo al legittimo diritto(?) di governare , secondo la "volontà degli italiani!"(ipse dixit Calderisi -Pdl-Partito del Lesionismo della parola)

Allora Donadi si chiede:
-Come mai allora, nei due anni che non ha governato, Berlusconi ha cercato di sottarsi alle Udienze, invocando impedimenti fasulli, rinvii con motivazioni inventate?

Pensate : Berlusconi è talmente preoccupato di risolvere i Fattacci suoi che ha messo in piedi ben 5 proposte con:
-decreti urgenti,
-decreti legge ,
-un Nuovo lodo,
-Leggi ordinarie e
-IMMUNITA' allargata per tutti,
in modo che qualcosa andrà in porto, per poter sfuggire alla legge.
Ma della RIFORMA della Giustizia con la separazione delle carriere, il riordino delle procure e dei tribunali, il potenziamento del personale di cancelleria e un controllo maggiore del lavoro dei magistrati, premiati con lauti emolumenti ed avanzamenti di carriera(perchè "fa numero!") perfino quando archiviano o chiudono un procedimento con la Prescrizione, è VERGOGNOSO, ma non se ne parla!

"MEMENTO HOMO,
pro nobis solum et unicum
"LODO all'ANO!"

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.01.10 09:01| 
 |
Rispondi al commento

Il silenzio e l'indifferenza nei confronti del dott. Montanari e della vicenda del microscopio nonostante le richieste di molti lettori del blog mi ha portato a riconsiderare il mio giudizio su Beppe, addio Beppe (tanto sono solo uno).

Flavio P. Commentatore certificato 13.01.10 08:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

******* PER SILVIA C. *********
Carissima Silvia,come avevo avvennato due giorni fa,che ci sarebbe stata una catastrofe in qualche parte del mondo in questa settimana,purtroppo si e'avverato ad Haiti con migliaia sotto le macerie.
Posso anticiparvi per i piu' scettici,che tra poco tocchera' qualcosa di molto brutto anche da noi in EUROPA con molte perdite umane.
Dobbiamo RASSEGNARCI perche' i segnali dell'evento del 2012 si stanno cominciando a far vedere!!
I mass media lo stanno ancora nascndendo,ma Vi consiglio di cominciare anche voi ad informarvi!!
Sottolineo che non sono un VEGGENTE ne aggregato a nessun tipo di religione,ma quello che vi scrivo in anticipo su questo blog,state certi che si avvera.Se poi non volete crederci,a me non importa.
Il mio compito e' quello di mettervi in guardia.E' un dono che mi ha dato il SIGNORE.

Dott.Roberto Colla 13.01.10 08:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Gruppo EveryOne si sta impegnando in queste ore, a stretto contatto con l'Alto Commissario per i Diritti Umani, quello per i Rifugiati e la Commissione europea, affinché venga fermata la deportazione degli "schiavi di Rosarno", attuato il rientro immediato di quelli già espulsi da Crotone e previsto un permesso di soggiorno a tempo indeterminato (in attesa di asilo politico) nonché un serio piano di accoglienza umanitaria per tutti loro."

tutta gente nullafacente, mai lavorato, neanche sanno attaccare una lampadina, e continuano a voler pensare di fare dell'italia un campo di raccolta di disperati del mondo... sempre coi soldi degli altri ovviamente..

Ughina Mastropasqua Commentatore certificato 13.01.10 08:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Signore,se esisti davvero,liberaci dai coglioni.

Antonio A. 13.01.10 08:42| 
 |
Rispondi al commento

DOMANDA:
perchè, se i bot hanno rendimento negativo, vengono comunque richiesti ???

alan b., bologna Commentatore certificato 13.01.10 08:42| 
 |
Rispondi al commento

vadano al diavolo i sinistri, chic, rossi, finti acculturati, opere pie, buonisti, grillini proimmigrazione che vogliono farci diventare un enorme campo zingari per la loro casso di idea sulla fratellanza mondiale, vaticano in testa.

vigilacca boia se si vede un sinistro buonista farsi carico di extracomunitario a proprie spese: sempre gli altri devono pensarci!!!

Ughina Mastropasqua Commentatore certificato 13.01.10 08:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Eridano il Bifolco di Giussano e 'ndrine , unite nella lotta.

Meglio rossi che morti ,gridavano i manifestanti tedeschi prima della caduda del muro di Berlino.
I giovani italiani invece sono costretti a dire meglio rossi che merda .

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 13.01.10 08:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT International

CALIFORNIA: LA MARIJUANA SARA' VENDUTA TASSATA E REGOLAMENTATA (COME L'ALCOOL)

State Assembly Committee Passes Bill to Tax and Regulate Marijuana in California
Historic marijuana reform bill is the first time in nation’s history that a state legislative committee has approved proposal to tax and regulate marijuana
SACRAMENTO, Calif. - January 12 -

maro sowclett Commentatore certificato 13.01.10 08:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Terremoto a Haiti:
"Enorme catastrofe"
Si temono migliaia di morti

bè, ora i giornali e le tv sapranno come "distrarre" per settimane!

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO DI NAVIGATORI!

Mauro Medeot ( mandi) Commentatore certificato 13.01.10 08:25| 
 |
Rispondi al commento

rosarno :l'Egitto protesta con l'Italia Bossi: "Da loro i cristiani li fanno fuori"

l'unico che ragiona in italia

Ughina Mastropasqua Commentatore certificato 13.01.10 08:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

continuano imperterriti ovunque a difendere l'indifendibile!!!
non se ne può più questi quattro cialtroni, con licenza di sparare stronzate, stanno dapertutto e continuano ad offendere la nostra dignità.
politicanti da quattro soldi, che si arrampicanosugli specchi per cercare di "sbarcare il lunario" con una bella differenza però e non trascurabile, noi sbarchiamo il lunario a fatica, loro sbarcano ma con 25.000,00 €. e più e ce li dobbiamo subire, capivo se facevano qualche cosa di utile, ma loro di utile fanno solo io LORO!!!
apriamo bene bene gli occhi e continuiamo a smascherare tutte le malefatte del "nanocapop" suoi collusi e tutti i politici che sono li solo per i propri affari|||

valter p., roma Commentatore certificato 13.01.10 08:13| 
 |
Rispondi al commento

SCHIAVISMO ITALIANO

Uno schiavismo (senza virgolette) a cui sono soggetti non solamente i "NEGRI" (per dirla alla Sallusto o alla Feltri), ma tutti i diseredati italiani che hanno la sfortuna di non essere protetti da una cosca politica o mafiosa (che sono la stessa cosa!).
Io che mi sono dimesso da italiano il 13 maggio del 2001 continuo a vergognarmi delle mie origini italiche e per il fatto che quando sono all'estero vengo additato come italiano e dunque papista, fascista e mafioso.
Vedendo ciò che è successo a Rosarno, mi vergogno per l'odioso silenzio del nano e per le grancasse di quei cavernicoli altrimenti detti leghisti.
Mi vergogno anche per il silenzio (quando va bene) di quei cattolici che puntualmente vanno a messa e che, a chiacchiere, si dicono caritatevoli e amanti del prossimo. Un prossimo che evidentemente non deve uscire da certi standard e che quindi non può essere povero e "negro".
Io capisco che costoro (i credenti) non abbiano la capacità di pensare (per questo si aggregano al gregge) e quindi non capiscono l'offesa che per primi arrecano a quel Dio che dicono esistere e nel quale credono ciecamente. Li capisco e dunque non riesco a condannarli.
Ciò che condanno è l'IPOCRISIA di coloro che fanno i credenti per mestiere e la stessa CHIESA che li accetta perchè portatori di voti (dunque potere anche per se stessa) e soprattutto di danaro.
Perciò suggerirei a tutti quelli in buona fede, che si dicono indignati per quanto successo a Rosarno e che vorrebbero manifestare questa loro indignazione, di fare una cosa molto semplice: per un mese NON andate in chiesa. E fatelo sapere perchè!!!

PI.ERRE. 13.01.10 07:56| 
 |
Rispondi al commento

Gli "italianissimi" imprenditori sparsi per la penisola stanno portando il NOSTRO lavoro all'estero, i "nostro" governo sta mandando via una quantità enorme di precari via dalle sue dipendenze, Fiat (ma non solo essa) ha trovato vantaggioso spostare il proprio baricentro all'estero e, "grazie" alle campagne leghiste mezza Italia se la sta prendendo con i neri!

Certo, loro sono i pochi che si "notano" come diversi, quindi potenzialmente "nemici" !

E paradossalmente oggi i neri sono quelli che più di tutti pure sperano in noi, nelle potenzialità del nostro Paese, che fanno sì che con la loro presenza la popolazione Italiana non sia crollata,
fanno si che intere campane non vengano ancora abbandonate, che spesso sono le sole persone a badare ai nostri vecchi nella piena ASSENZA DI UNO STATO, dello stesso Stato che ai nostri vecchi a malapena dà pensioni da fame!

I neri hanno raccolto? cacciandoli non li pagano nemmeno e la criminalità calabrese fa leva sulle paure stimolate dalla Lega per PROMUOVORE, per fare votare, i PROPRI CANDIDATI altrimenti IMPRESENTABILI, notoriamente legati alla delinquenza e che hanno CAVALCATO la CACCIATA degli immigrati, probabilmente per motivi ELETTORALI

Lo fa giocando sulle contraddizioni della nostra classe politica e sulla miseria di questi poveracci.
I quali non possono neanche reagire quando minacciati, perché sono i PRIMI a perderci.

Ma non finisce lì.
Ora a Rosarno arriverà ancora più MISERIA, stretti tra le COSCHE che IMPONGONO chi deve lavorare e chi no (tanto loro comunque ci guadagnano) e uno stato forte con i deboli e debole (LATITANTE) con i forti.

E frutta ed ortaggi ora se li raccoglieranno da se, i Calabresi, SE potranno pagare l'intermediatore MAFIOSO che FARA' loro un PREZZO ancora più CAPESTRO e che prima o poi si impadronirà anche delle poche terre rimaste alle persone oneste!
Mentre, nel frattempo, altri politici delinquenziali saranno stati ELETTI ad approfondire il baratro di legalità e speranza

rosario v. Commentatore certificato 13.01.10 07:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Attenti arriva l'uomo "nero" o magari "negro" come hanno titolato alcuni dei giornali locali. Allora cosa si fà se non una caccia all'uomo? Sembra assurdo oggigiorno parlare di schiavismo, di razzismo etc.., infondo sono loro ad essere negri nò...Un' altra occasione per vergognarci di vivere in una società civile come la nostra. Siamo italiani abbiamo il sole, il mare, rovine a testimonianza del nostro passato glorioso, ed aggiungerei rovine moderne a testimonianza del nostro futuro o quello dove questi sedicenti politici ci stanno buttando addosso. Il problema di Rosarno, ma anche di altre realtà che pian piano usciranno allo scoperto, è la nostra classe politica, che non è capace di fare qualcosa di reale. E tutto perchè onorevoli Bestie, traggono benefici da situazioni ingarbugliate come l'immigrazione. Meglio non fare nulla, un problema non risolto è sicuramente garanzia di nuovi dibattiti dinanzi ai fessi elettori. Ma è ormai dal lontano '90-92 che vengono flotte di immigrati clandestini. Non si è voluto mai fare nulla per cercare di regolarizzare il flusso. Certo ci sarebbero stati sempre dei clandestini, ma almeno si sarebbe potuto quantomeno controllare garantendo qualcosa di più che misera elemosina a chi lascia il proprio paese per cercare di vivere in modo dignitoso. Il problema dell' immigrazione è un problema europeo, allora perchè non fare leggi insieme alla comunità europea,almeno delle direttive standart alle quali allinearsi. Perchè non studiare un piano di smistamento, dando la possibilità a chi lo desidera di andare in altri paesi europei. Concordare con i paesi di origine le linee per permettere al flusso di essere regolare(legale) il più possibile. Certo c'è anche l'aspetto più tortuoso delle nostre belle leggi che tutelano il criminale e non l' onesto cittadino per cui alcuni migranti hanno l'impressione che da noi tutto può essere, la legge è più permissiva che da loro. Come dargli torto, guardano la nostra classe dirigente politica.

Pietro Polara 13.01.10 02:22| 
 |
Rispondi al commento

Qua in Italia abbiamo tutta una tradizione fatta di tentativi di bloccare qualsiasi opera che abbia una qualche importanza.
Ora ci si mettono i No Tav.

Tanti decenni fa c'era chi non voleva che si costruisse l'autostrada del sole (dicevano che era un'opera che serviva solo ai capitalisti coi loro "turpi" traffici di merci).
Il ponte sullo stretto, quella è senz'altro un'opera ardita che legittimamente puo' far nascere delle perplessità. Pero' noi italiani non abbiamo da imparare da nessuno in fatto di costruzioni.
Quello che dovrebbe far riflettere è il costo finale di queste opere, quasi sempre gonfiato dalla corruzione dilagante, e non le opere in quanto tali.

vito. farina Commentatore certificato 13.01.10 01:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non bisogna perdere di vista i collegamenti tra la rivolta di rosarno, provocata da un'aggressione a un nero, e la bomba alla procura..
è il modo in cui la criminalità calabrese sta facendo capire allo stato che il favore a graviano non è piaciuto e deve essere compensato perché ci sono anche loro in ballo..
è un altro step della trattativa in corso...

real time 13.01.10 01:29| 
 |
Rispondi al commento

Oh perbaccO! SperiamO nOn sia un viruZ

silvia a
-------------------------

No, è avarizia.
Uno come Grillo che fa del web un cavallo di battaglia auspicando una sua diffusione come mezzo di informazione... ma che utilizza materiale di pessima qualità.
Dallo streaming a singhiozzo che non regge piu' di qualche migliaio di connessioni simultanee, al blog il cui codice fa le bizze... insomma tutto un repertorio fatto di materiale di pessima qualità.
In pratica è come accontentarsi di un internet per aficionados e non pensata per una sua diffusione di massa.

vito. farina Commentatore certificato 13.01.10 01:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dario vergassola a "parla con me" rai 3

il governo usa i manganelli per risolvere le questioni...non sarà che, più che il partito dell'amore, è il partito di una botta e via?

liliana g., roma Commentatore certificato 13.01.10 01:23| 
 |
Rispondi al commento

rif. sottocommenti : 12*01*10 21:00 >

per dirla alla Sancho:

per paura dei diavoletti le sardine hanno concesso il culo a satana in persona !!!!


★.★.★.★.★


Google ha deciso di togliere ogni filtro-censura in Cina, anche se probabilmente ciò porterà alla chiusura del sito cinese di google.

Finalmente qualcuno di questi grandi gruppi con un po' di coraggio.

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.01.10 01:13| 
 |
Rispondi al commento

questo governo afferma di non essere razzista,ma visto il modo spiccio con il quale ha "risolto"il problema conferma il fatto che il governo è razzista.spostare di peso e con la violenza 1100 disperati in un centro di espulsione,senza capire le loro ragioni.un paese civile prima avrebbe cercato di capire il problema e poi risolverlo con le buone.invece da noi funzionano solo le maniere forti.....
ps:per fortuna che abbiamo al governo il partito dell'amore.....

devis q. Commentatore certificato 13.01.10 01:09| 
 |
Rispondi al commento

La vita di un immigrato senza permesso di soggiorno è un inferno.Per il rinnovo le questure impiegano dai 16 ai 18 mesi, mentre la legge prevede 20 gg!L' arretrato nelle questure è enorme.Non sanno come smaltire. Non però a Bolzano: come mai ? Nel frattempo c'è chi ha lavorato anche 15 anni, ha messo su famiglia, ha perso il lavoro e rispetto alle leggi esistenti , senza quel permesso di soggiorno che non gli viene rinnovato, deve vivere in clandestinità, senza nessuna possibilità di asilo.Ed è proprio la legge che ha creato questo mostro giuridico. Non sarà l'ultimo.Una marea di gente s trova e si troverà nella stessa situazione. Ad Agrigento un Giudice di Pace ha colto l'incostituzionalità del reato di immigrazione clandestina.Stiemo a vedere.

Claudia - Ts 13.01.10 01:05| 
 |
Rispondi al commento

Gli stranieri sono un problema se rappresentano numeri e percentuali che turbano la nostra vita, ma se sono numeri e percentuali "silenziose e invisibili" va bene: gli stranieri morti sul lavoro sono stati, nel 2009, il 15,3 sul totale in edilizia, il 5% in agricoltura e l'11% sul totale di tutti i morti sul lavoro.

Massimo Bonfatti

manuela bellandi Commentatore certificato 13.01.10 01:02| 
 |
Rispondi al commento

TRE_MORTI

TRE_FILETTI

quando la differenza di un cognome potrebbe RISOLVERE o almeno
TAMPONARE la perdita di sangue (denaro) in uno STATO !

ma non è amico del NANO SCEMO MAFIOSO FANTOCCIO

premier de sto cazzo!!!


'n Calabria sparano su quelli de colore,
er Sindacato tace su st'atti de razzismo
er PD s'è chiuso in un ermetico mutismo
insenzibili alle grida de dolore

nissuno c'ha pietà né prova vergogna,
sò tempi cupi, sò tempi de leghisti,
sta congrega de macellari e de figuri tristi
che se dovrebbe metteli alla gogna

è corpa loro, dicheno l'italiani,
che so venuti a fa su ste sponde tricolori,
a tòjece er lavoro, a dacce malumori ?
così le orrende voci dei ruffiani

eppure la Calabria è terra d'emigranti
sò sparsi per monno proprio come li neri,
ma c'è da chièdese se sò ommini veri
oppure sò 'na massa de briganti


Stefano G. Commentatore certificato 13.01.10 00:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=1pXsatwyTIA

Er Caciara, er mejo tacco de Torpignattara Commentatore certificato 13.01.10 00:46| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE AVVISO PER TUTTI IMPORTANTISSIMO ;DOMANI A RADIOANCHIO ore 9 RAI RADIO 1 SI PARLA DELLA COMMEMORAZIONE DI BETTINO CRAXI E DELLE VIE CRAXI POSSIAMO INTERVENIRE E FARCI SENTIRE Numero verde: 800.05.00.01 Numero per sms: 335.6992949 E-mail: radioanchio@rai.itNON MOLLIAMO ! condividete mobilitiamoci non stiamo solo sul web. per intervenire ponete questioni in stile pd...pacatamente

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.01.10 00:38| 
 |
Rispondi al commento

...Collusioni Mafiose.Da una recente indagine
sembrerebbe che tali connivenze,complicità e
favoreggiamento delle intere popolazioni siano,
in alcune regioni del Sud così risultate:

Campania (camorra)......... 12% della popolazione.
Puglia (sacra corona unita) 2% della popolazione
Sicilia (mafia).............10% della popolazione
Calabria (drangheta)........27% della popolazione.

.....E' chiaro ?????
Maurizio Tesei

maurizio tesei, catania Commentatore certificato 13.01.10 00:38| 
 |
Rispondi al commento

Il massone si mette a cercare nella tua vita sperando di trovare il tallone
di achille della persona che vogliono controllare...poi agisce su di te..se
non trova niente su di te allora fa i dispetti...usa gente vicina a te per
sapere cosa pensi o cosa non ti piace...tu ingenuamente ti esprimi a queste
persone che poi riferiscono tutto...non ti minaccia direttamente ma usa un
sistema di sensibilizzazione della persona...cioe per esempio ti dicono
tramite persone varie la stessa parola in contesti diversi, esempio: "come
va la macchina?" e lo senti 1 - 2 - 3 - 4 volte ecc poi stranamente trovi
la ruota forata o cicche sulla macchina, o ti iniziano a parlare di caritas
1-2-3-4 volte e ti ritrovi senza lavoro...cercano di alterare la realta'
delle cose manipolando persone e cose vicino a te, ti tolgono cio che sai
che e' tuo e nelle capacita' per poi essere loro ad offrirtelo...tipico
sistema per rendersi agli occhi tuoi onnipotenti..

in pratica appartengono alla societa' parallela alla nostra la P2 ma e'
nella nostra societa' che vogliono essere visti bravi ed essere
riconosciuti per merito o salutati....

john b 13.01.10 00:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

preghierina.

Tu che sei Dio di tutti gli uomini,
bianchi neri gialli e rossi
ti prego nella mia prossima vita
di farmi nascere animale,
in questa mi sono vergognato di essere uomo.

l antidemagogo Commentatore certificato 13.01.10 00:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una forte scossa di terremoto e' stata registrata al largo delle coste di Haiti dal centro geofisico americano. La scossa e' stata pari a 7 gradi di intensita' sulla scala Richter. L'Ambasciatore di Haiti in Usa, è un'enorme catastrofe.

------------------------------------------

Lo dicevo che la ionosfera ...

Sarà un altro messaggio in scala Richter o cose che succedono in natura, naturalmente?

sancho . Commentatore certificato 13.01.10 00:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La situazione è seria ma non grave. Non ci son cazzi in culo, solo una trave!

olpa palo, firenze Commentatore certificato 13.01.10 00:09| 
 |
Rispondi al commento

Gasparri e' un clandestino, non e' stato eletto da nessuno. Deve essere espulso dal parlamento e dal Governo!

Lorenzo Filippi 13.01.10 00:07| 
 |
Rispondi al commento

L'Antefatto: "Tutto è scoppiato perché sono diventati inutili"

"È la riaffermazione della signoria della ’Ndrangheta". Così, secco. Pochi fronzoli o giri di parole. Nessun sofismo, per Enzo Ciconte, su Rosarno.
Scrittore e politico italiano, docente di Storia della criminalità organizzata a Roma Tre, è tra i massimi esperti di dinamiche delle grandi associazioni mafiose e più volte consulente della Commissione Antimafia. È nato a Soriano Calabro.

Da dove nasce questa necessità di riaffermare un ruolo?

È fondamentale analizzare i mutamenti economici della zona. Un tempo gli extracomunitari erano necessari per la raccolta degli agrumi, mentre da un paio di anni a questa parte, grazie ai finanziamenti della Comunità europea, conviene lasciarli sugli alberi, e poi farli marcire a terra. Tanto i soldi arrivano ugualmente.


Quindi niente più lavoro?

Esatto. Già un paio d’anni fa ci sono stati i prodromi di quanto accaduto giovedì, con scontri e denunce. Oltre a un ampio servizio giornalistico della Bbc. Ma nessuno ha fatto niente.

Chi doveva intervenire?

Bè, sia il ministro dell’Agricoltura sia quello dell’Interno. Ma tutti e due sono la perfetta espressione di una cultura leghista applicata alle ragioni di governo. Maroni, in particolare, un anno fa ha promesso finanziamenti. A Gioia Tauro non sono mai arrivati. E oggi (ieri, ndr) dichiara: "Dobbiamo colpire il lavoro nero". Ah sì, e come? Forse non sa che in Italia non esiste il reato di caporalato e che per il lavoro nero esiste solo una sanzione amministrativa.


Torniamo alla ’Ndrangheta: come è intervenuta?

Gli africani hanno reagito perché si era sparsa la notizia dell’uccisione di quattro di loro. Con la contro-reazione di Rosarno le ’ndrine hanno mandato un segnale: qui comandiamo noi, il territorio è nostro.


Quali famiglie comandano a Rosarno?

Due: i Pesce e i Bellocco. Gente di primo piano, famiglie confederate e posizionate ai confini di Gioia Tauro.

CONTINUA SU:

Il Fatto 12/01/10


60 ANNI FA GERMANIA E SVIZZERA
Chi come me ha vissuto da Italiano a l'estero si ricorda molto bene di tutte quelle bande di Leccesi, Siciliani che soffrivano, perché mal visti in Germania e in Svizzera. Sempre radunati in grupetti alla stazione infreddoliti, esclusi dal resto della gente che passava e che disapprovava quei raduni. Ma le politiche erano anche per noi Italiani sbagliate, non esisteva un ricongiungimento familiare, chi si trovava lontano da casa doveva accoppiarsi con la Svizzera o con la Tedesca o masturbarsi in una baracca del cantire. Era triste eppure noi siamo passati da li. In frontira di Briga tutti passavano una visita medica, dovevi essere sano per guadagnarti mezzo pezzo di pane, l'altra meta partiva a casa in quella famiglia lontana nel bel fondo del meridione. Gli alloggi che occupavamo spesso nella vasca da bagno era riempita da terra per far crescere i pomodori come al paese. Rubavamo Cigni e Anatre al lago per arrostirle in un freddo Natale. La polizia non perdonava ci metteva su un carro ferroviario blindato e tornavi a casa con le pezze nel culo e con una denuncia... e di denuncie ne piovevano quando mettavamo in cinta una minorenne, quando nei locali, Bar, Ristoranti,Sale da Ballo si rubavano i capotti dei clienti. Non eravamo della bella gente e non lo siamo ancora dopo quei fattacci intollerabili che si son visti. Propio quella gente, quei lavoratori presi a calci a Zurigo che preferivano nei bar i cani e non gli Italiani. Siamo dei pezzenti anche dopo sessanta anni di emigrazione dobbiamo vergognarci della nostra abissale intolleranza. Ci si lamantava fra noi che eravamo sempre maltrattati, mal pagati,mangiavamo scatolette di tonno e di acciughe.Qualcuno risparmiava con le scatole di carne per i cani, ne faceva il sugo per la domenica pur di risparmiere e spedire dei soldi alla propia moglie e figli, ai propi genitori. Io ricordo molto cosa vuol dire razzismo.

Silvo Sarra 12.01.10 23:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANTOO MANCAAAAA!?!?!?!?!??!

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.01.10 23:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe! cavalchiamo il putiferio scatenato dai fatti di Rosarno!
sfruttiamo e ritorciamo contro il nostro governo, quello che hanno combinato davanti al mondo intero!
scriviamo, scriviamo, scriviamo!
scriviamo ai giornali di tutto il mondo!
abbiamo i riflettori puntati addosso!!!
se non ne approfittiamo adesso, quando lo facciamo??
scriviamo ai giornali egiziani, africani, qualcuno aiuti a recuperare gli indirizzi email, dei principali giornali, africani, arabi, e scriviamo loro che NOI NON SIAMO CON IL NOSTRO GOVERNO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
noi non siamo razzisti!!!
noi non siamo xenofobi!!!!!!!!!!!!!!

Paolo R., Padova Commentatore certificato 12.01.10 23:39| 
 |
Rispondi al commento

Son Contento, perchè ho ben Digerito, e Berlusconi è solo un Brutto Ricordo...
Ora, è roba da Vermi.
Hitler è Morto, Ceaucescu pure, e l'Italia sta Bene.
Incoerente e Fallita, come sempre.
Prima fu Fontamara, poi Fonte a Mara, ora ValSusine e Manganelli.
Poi, mi chiaman il Poeta Matto....
E' Ora.
Gia' da un Po'.
Liberte', Egalite', va da via i pe'....

enrico w., novara Commentatore certificato 12.01.10 23:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Schiavismo, razzismo, disoccupazione, mafia, camorra, ndrangheta, negazione delle regole democratiche? L'importante è fare leggi 'AD LIBERTATEM'; sì, 'AD LIBERTATEM DALLA GALERAM'. E VAIIII!!!

masterkey (Bari) 12.01.10 23:36| 
 |
Rispondi al commento

la differenza tra un lavoratore e uno schiavo è tutta qui, nel diritto di sciopero.
spero che siano in tanti, ma non per un solo giorno, lo devono fare alla francese, cioè ad oltranza, insieme a tutti gli schiavi italiani

La data è il 1° marzo 2010, il colore di riferimento è il giallo, la testimonial Mafalda, l'obiettivo è sensibilizzare l'Italia sull'importanza del ruolo e sull'apporto degli extracomunitari. Nasce così il movimento Primomarzo2010 che attraverso il web lancia l’idea di uno sciopero di tutti i 4 milioni e mezzo di immigrati che vivono in Italia.

L'iniziativa, nata nel mondo dei blog (www.primomarzo2010blogspot.com), ha cominciato a raccogliere molte adesioni. Il primo post, quello costituendo, è del 9 ottobre scorso, poi i "sì" si sono moltiplicate e accanto al comitato centrale a Roma, sono sorti a Perugia, Bergamo, Bologna e Prato, Genova. Altri sono in fase di costituzione a Vicenza, Verona, Pordenone, Imola, Rimini, Massa, Varese e Reggio Emilia.

Il movimento “nasce meticcio ed è orgoglioso di riunire al proprio interno italiani, stranieri, seconde generazioni, e chiunque condivida il rifiuto del razzismo e delle discriminazioni verso i più deboli”. Si collega e si ispira 'La journée sans immigrés: 24h sans nou', il movimento che in Francia sta organizzando uno sciopero degli immigrati per il 1 marzo 2010.


Il giallo è stato scelto come colore perché è considerato il colore del cambiamento e per la sua neutralità politica: il giallo non rimanda infatti ad alcuno schieramento in particolare. “Vi invitiamo, quindi - dicono i promotori - a usare già da oggi un braccialettino o un nastrino giallo come segno di riconoscimento”. Il logo è opera dell’artista siciliano Giuseppe Cassibba. Su Facebook il gruppo “Primo marzo 2010 sciopero degli stranieri” conta più di 11mila iscritti.


http://quotidianonet.ilsole24ore.com/cronaca/2010/01/09/278699-sciopero_degli_immigrati_marzo.shtml

liliana g., roma Commentatore certificato 12.01.10 23:34| 
 |
Rispondi al commento

caro staff
richiesta di post "terrorista" :
posso scriverlo senza che lo cancelliate?
prometto che è senza sangue*
bene , ce provo.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

sto vedendo "parla con me " ....
e mi viene spontaneo, da DENTRO ....

SE LO CANCELLANO....NOI DOVREMMO CANCELLARE LA RAI

E NON SOLO !!!!

INIZIANDO DAI RIPETITORI* !!!!

[ ribellarsi e RIBELLARSI FINCHE' GLI AGNELLI DIVENTINO LEONI ] Russell Crowe - Robin

il decoder glie lo ficco al culo* de gasparri!!!!
vaffanculo lui e il digitale !!!!

(io manco ce l'ho!!!)

*)i ripetitori non sanguinano come il culo di gasparri un altro depravato che va a trans !!!!
ma non essendo un cazzo nessuno lo ricorda!!!!

hasta


io non ho più parole...
non ho più parole per gridare il mio SDEGNO incommensurabile SDEGNO!!!
mi vergogno di essere italiano.
me ne vergogno da quando un malato grave è stato piazzato da altri malati gravi (elettori e compagni di merende) a capo di un governo di una "nazione" che definire da terzo mondo è riduttivo.
Sarebbe più opportuno definirla come nazione di incivili, razzisti, xenofobi.
ma soprattutto di IGNORANTI PLAGIATI.
EUROPA! dove sei??? EUROPA! fatti sentire!
aiuta questi poveri italiani che non la pensano come questi malati al governo!
aiutaci!
aiutateci!
ma non capite che è nel vostro stesso interesse?
non vi rendete conto che l'Italia è parte integrante di un organismo chiamato Europa?
se qui si forma il cancro, il tumore, poi, prima o dopo, presto o tardi, ne sarete infettati tutti! anche voi tedeschi, belgi, spagnoli, francesi!
le mafie sono cancro civile!
le avete già in pancia signori europei!!
le avete già in pancia! e non ve ne accorgete!
aiutateci! qui noi non ce la facciamo!
stiamo soccombendo!
quattro blog nulla possono contro un esercito di televisioni nazionali, quotidiani nazionali, periodici nazionali, radio nazionali e private, tutte a favore di un regime autoritario paragonabile a quelli cinese, birmano o bielorusso!
abbiamo perso, caro Beppe.....
se ci toccano la Costituzione, abbiamo perso. Tutto. anche la speranza. poveri figli nostri.

Paolo R., Padova Commentatore certificato 12.01.10 23:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHE COSA VOGLIAMO PER I NOSTRI FIGLI?
(Per un futuro… e non un furto)

(da “Pulcnio”: un racconto per “bambini”)
---

-Papà, come si scrive "pulcino"?
Massimiliano ha sei anni e qualche mese. A giorni comincerà la scuola.
Il papà ci pensa un po', poi...
-Dunque: pi... u... elle... ci... i... enne... o.
-Pi... u... elle... ci... enne... Va bene qua, la "i"?
-Come faccio a saperlo, se ci tieni la mano contro?
-Enne... i... o. Fatto!
-Fa' un po' vedere. Mmm... pulcnio... Secondo te qui c'è scritto "pulcino"?
La voce di papà è di quelle che non ci si può sbagliare: dolce.
-Dai, papà! C'è scritto...
-C'è scritto?..
-Pu... pul... pulcnio!
-Ah, non "pulcino"! Guarda. Per scrivere "pulcino" la i bisogna metterla tra... Massimiliano, ma mi stai ascoltando?

---
-Ciao pulcino.
-Pulcino? Quale pulcino! Io non sono un pulcino: sono un pulcnio!
-Un pulcnio?
-Sì, altrimenti non starei a parlare con te. Ma dimmi... come ti chiami?
-Massimiliano. E tu?
-Oh, beh... chiamami pure Pulcnio.

CHI FOSSE interessato a ricevere via mail copia gratuita del racconto, sarà mia cura inviargliela.
Per un assaggio e indirizzo mail andare su: www.webalice.it/barlow
E poi… Sempre nel sito, ci sono altri racconti e poesie con immagini.

Facciamo nascere una cultura nuova che si opponga a questo degrado e questa morte morali… Avremo meno assassini, meno depressi, meno mafiosi, criminali e corrotti domani. Aiutiamo i nostri figli a crescere mentalmente sani.
Grazie.

(e. b.)

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.01.10 23:30| 
 |
Rispondi al commento

Le Nazioni Unite reagiscono alle violenze di Rosarno: per due esperti del Consiglio dell'ONU sui diritti umani, la violenza scoppiata è "estremamente preoccupante" ed indica "seri e ben radicati problemi di razzismo contro questi lavoratori immigrati".

Gli esperti esortano quindi le autorità italiane a "placare il crescente atteggiamento xenofobo nei confronti dei lavoratori migranti", si legge in un comunicato pubblicato oggi a Ginevra.


silvanetta* . Commentatore certificato 12.01.10 23:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In un paese dove il capo del governo è proprietario del 50% della televisione e controlla il rimanente 50% I SONDAGGI NON VALGONO UN CAZZO, vogliamo ricordarglielo a 'sti bastardi del governo ogni tanto?
Un politico NON PUO' possedere televisioni e giornali, NON SI PUO'!!!!

Raffaele Muraglia, Diano Castello (IM) Commentatore certificato 12.01.10 23:21| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento

CHE PAESE DI MERDA CHE MI TROVO FRA I PIEDI...MA NON POTEVO NASCERE NEL RINASCIMENTO??

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.01.10 23:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ammazza che schifo!

pure fassino sembra normale contro le cazzate

immense del NANO SCEMO (o chi ne fà le veci)!!!!

i numeri sono imparziali , sia per la destra che per la sinistra ...

sia per i normali che per i superidioti !!!!!

L'ARGENTINA è VICINA!!! altro che ponte!!!!

ps.

LA T.A.V.?
è pressione made in France !!!!
attenti che ci si potrebbe far male !!!
i francesi non regalano soldi a perdere!!!!!!


non li sopporto piu!!!

carmen annalisa sacilotto (carmen annalisa sacilotto), treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.01.10 23:13| 
 |
Rispondi al commento

@ macome ceprovi

Non chiedere mai a un gatekeeper di parlare di un argomento tabù!

Ti risponderebbe in malo modo, fino a sfiorare l'isteria!


Se proprio non ne puoi fare a meno, portati dietro almeno qualcosa per schiacciare le zanzare!:)

sancho . Commentatore certificato 12.01.10 23:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Consiglio d'Europa avverte:
la Lega è razzista e xenofoba

23 APRILE 2002

BRUXELLES - Il Consiglio d'Europa lancia l'"allarme Lega" che definisce "razzista e xenofoba

[…]

Gli esperti del Consiglio d'Europa - l'organismo basato a Strasburgo che riunisce 43 Stati membri impegnati nella difesa dei diritti dell'uomo - sottolineano anche "il ruolo svolto nel determinare tale situazione dalla propaganda di provocazione razzista e xenofoba condotta da certi leader politici".

E qui si apre lo spinoso capitolo Lega.

L'Ecri, infatti, lancia un preoccupato allarme per "il diffuso utilizzo di propaganda razzista e xenofoba da parte di esponenti di certi partiti politici italiani, che presenta gli immigrati extracomunitari come responsabili del degrado delle condizioni di sicurezza, della disoccupazione e li dipinge come una minaccia per la difesa dell'identità nazionale".

"Gli esponenti della Lega Nord - sostengono gli esperti - hanno fatto un uso particolarmente intenso di questo tipo di propaganda, ma va notato che anche altri partiti hanno usato un linguaggio politico xenofobo o in altra maniera intollerante".

Contro costoro qualcuno dovrebbe intervenire, suggerisce la Commissione:
"Le autorità italiane - conclude il rapporto - potrebbero adottare dei provvedimenti ad hoc più espressamente mirati a lottare contro l'uso di discorsi provocatori di tipo razzista o xenofobo da parte di esponenti di partiti politici".

Segue
http://www.repubblica.it/online/politica/berlueuropa/europa/europa.html

silvanetta* . Commentatore certificato 12.01.10 23:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

fiato sul collo,passa parola; lo possiamo fare tutti indistintamente,al mercato,nei bar,dal barbiere,negli studi dei professionisti,negli ospedali, sul tram,dal meccanico,dappertutto,e che significa? informare,scambiare opinioni,in rete va chi ne capisce e chi al massimo riesce a scrivere come me,tanti sono fuori da questi strumenti informatici e vanno aiutati, quindi la mia osservazione: visibilità massima in ogni occasione, anche se in due,cinque, un milione,questa gente và sputtanata e cacciata.

ieri vedendo la 7 e i due partecipanti
pensavo che si parlasse di Eluana e di suo padre dopo la sentenza di archiviazione sul caso,
ricorate mesi fa al senato? il pinocchio verme piangente,e la finocchietta del momento? si!!!
be; tutte altre cose in politichese.

stasera mi aspettavo su ballarò una vera analisi
sul falso d'autore di dicembre,con analisi e
ricostruzioni attente,con passaggi continui
sull'attentanto al santo per smascherarlo,niente solo chiacchiere,sembra che non interessi a nessuno l'analisi del fatto compreso la stampa
estera, fatta eccezione per i blog e il giornalista tedesco tutti tacciono,prendiamo atto.


galletti claudio 12.01.10 23:05| 
 |
Rispondi al commento

INTORNO A ROSARNO, SCENARI COMPLETAMENTE STRAVOLTI : LO STATO C'E', ERAVAMO NOI CHE NON CE NE ERAVAMO MAI ACCORTI !!

II parte.............SERVE L'INTERVENTO, NON IL MATTINO SUCCESSIVO, POICHE' IL MALVIVENTE NON HA INTENZIONE DI ASPETTARE.........
ORA LA ZONA E' "PIENA" DI CONTROLLORI "ISTITUZIONALI", ORA CHE GLI IMMIGRATI SONO STATI
"CACCIATI" COME ANIMALI, ANZI NO, COME "BESTIE", COSI' COME ERANO STATI COSTRETTI A "SOPRAVVIVERE", SFRUTTATI, DAL LORO BISOGNO E DALL'INDIFFERENZA DELLE STESSE ISTITUZIONI CHE NON LI HANNO MAI NOTATI NE' CONSIDERATI FINO A.....DUE GIORNI FA !!
"DOPPU C'ARROBBARU A' CHJIESIA I' SANTA CHJIARA, 'NCI FICIARU I' PORTI I' FERRU": QUESTA AMARA CONSIDERAZIONE, IN DIALETTO NS, ESPRIME QUELLO CHE, PURTROPPO, SUCCEDE NORMALMENTE NEL NS PAESE.
L'AUSPICIO E' CHE, ORA CHE IL TERRITORIO E' PRESIDIATO PER IL CONTROLLO E LA TUTELA( DEGLI IMMIGRATI CHE NON CI SONO PIU' ?), LE FORZE DELL'ORDINE ATTUALI, RIMANGANO A LUNGO, PER
SVOLGERE QUEL COMPITO CUI SONO DELEGATI DA SEMPRE, MA CHE NON CI SIAMO MAI ACCORTI,
PROPRIO PER LA LORO ASSENZA, ABBIANO MAI SVOLTO, CONSIDERATO CHE, CON LA PRESENZA DEGLI IMMIGRATI, PRIMA , MA ORA NUOVAMENTE SENZA, I VERI "CONTROLLORI" DEL TERRITORIO, A ROSARNO E NELL'INTERA "PIANA", ANZI IN TUTTA LA CALABRIA, NELLE REGIONI DEL SUD, (MA ORMAI ANCHE NEL NORD DEL BENESSERE!), ERANO E SONO LE VARIE "MAFIE" !!
E' IL CONTROLLO DEL TERRITORIO CONTRO "QUESTE" CHE SERVE, NON QUELLO CONTRO CHI ERA VENUTO SOLO PER LAVORARE, ANZI, PER FARE QUEI LAVORI CHE NOI, SEPPURE POVERI E DISOCCUPATI ( MA FORSE NON E' COSI'), NON CI "UMILIAMO" A FARE, E CON SALARI CHE DEFINIRE DA TERZO MONDO E' SOLO UN EUFEMISMO !

nicola conocchiella 12.01.10 22:55| 
 |
Rispondi al commento

la loro generazione non ancora (perso), non lasciamoli soli http://www.youtube.com/watch?v=PM-G0tGSfBE

silvia a 12.01.10 22:52| 
 |
Rispondi al commento

Eh lo so! Stasera lo spettaccolo a Balla-rò è venuto male. Quando manca la Polverini manca un pò di mordente. C'è poi quel Fassino che si mette pure a fare discorsi seri. Dico, ma te pare il posto e il momento di fare dei discorsi seri? Ma si vede che Casini non stava bene e allora hanno preso all'ultimo minuto st'attore mezzo disoccupato. Una prestazione occasionale, diciamo. Pure sta meloni che t'arriva in scena senza trucco e te sbaglia completamente il personaggio. Mah. E pure Floris il "gobbo" non lo fà più come una volta. Sbaglia i tempi, SE SPOSTA TROPPO QUEL RAGAZZO. E questi non capiscono più un cazzo di dove devono leggere. Se scambiano le parti, i personaggi e non se capisce più niente. Stasera un mezzo disastro. Un Fiasco insomma.

Da schiantare dalle risate 12.01.10 22:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ballarò

i sondaggi fanno fede.

lupi invece di argomentare fa ostruzionismo e processi alle intenzioni. lupi da guardia, ma sempre cani sono.

la finiana prende per il naso coi soliti triti argomenti della destra retorica, populista. ci marcia. e c'è chi se la beve pure.

il politico di professione non si rende conto che è fuori tempo massimo. il PD è finito.

l'unico che dice pane al pane è di pietro.

non c'è più tempo. stanno scherzando col fuoco.

gennaro esposito 12.01.10 22:49| 
 |
Rispondi al commento

INTORNO A ROSARNO, SCENARI COMPLETAMENTE STRAVOLTI : LO STATO C'E', ERAVAMO NOI CHE NON CE NE ERAVAMO MAI ACCORTI !!
Postato ieri, alle 21.38
TRANSITANDO SULLA SS 18, STAMATTINA, HO NOTATO CON TRISTEZZA, NON LO NEGO, CHE ERA'
SCOMPARSA "L'UMANITA'", SI STAMATTINA, LUNGO LA STRADA E AGLI INCROCI, NON MANCAVANO
SOLTANTO GLI IMMIGRATI, CHE, ORMAI, SEMBRAVA FOSSERO LI' DA SEMPRE, IN UNO CON I LUOGHI
IN CUI ATTENDEVANO SPERANZOSI UNA MANO TESA CHE LI AIUTASSE A SALIRE SUL FURGONE, SUL
CAMION, SUL TRATTORE, FELICI DI AVER TROVATO LAVORO PER UN ALTRO GIORNO, POICHE' LORO NON POTEVANO SPERARE, COME NOI, IN UN LAVORO CONTINUO, MA SOLO A "GIORNATA",
ASSIEME A LORO "SENTIVO" CHE SE NE ERA ANDATO QUALCOS'ALTRO, CHE NON SAPEVO DEFINIRE,
MA CHE CERTAMENTE ERA QUALCOSA DI MOLTO IMPORTANTE E DI CUI, ANCH'IO PERCEPIVO LA
MANCANZA.
AL LORO POSTO, AI CROCEVIA E NEI SITI "STRATEGICI", SI NOTAVANO LE AUTO ED I FUORISTRADA
DELLE FORZE DELL'ORDINE, MA NON DAVANO QUEL SENSO DI SICUREZZA CHE DA, DI SOLITO A CHI COME ME E', SENZA ESITAZIONI, A FAVORE DELLA LEGALITA', LA LORO PRESENZA, NO, FACEVANO AUMENTARE, ALMENO IN ME, SOLTANTO LA TRISTEZZA E LE RIFLESSIONI.
MA COME, FINORA, QUANDO C'E' STATO VERAMENTE BISOGNO DI TUTELARE LA LEGALITA', E NON SOLO INTORNO A ROSARNO, LE FORZE DELL'ORDINE, E NON PER LORO COLPA, PERCHE' SAPPIAMO
COME AGISCONO, LE ABBIAMO NOTATE SOLTANTO PER ....LA ASSOLUTA CARENZA !!
DI NOTTE E DI GIORNO SOLO SPARUTE PATTUGLIE PRESIDIANO IL TERRITORIO E, SE MALAUGURATAMENTE AVETE BISOGNO DEL LORO INTERVENTO, LE CENTRALI OPERATIVE VI RISPONDONO CHE......."LA PATTUGLIA E' IN ALTRA ZONA, MA E' PROPRIO NECESSARIO L'INTERVENTO ?", OPPURE......"PASSATE DOMATTINA, DOPO LE OTTO, PER LA DENUNCIA,
PERCHE' LA CASERMA A QUEST'ORA E' CHIUSA !!", MENTRE STATE ASSISTENDO IN DIRETTA AL FURTO DI UN VOSTRO BENE O, PEGGIO, SIETE VITTIME DI UN'AGGRESSIONE, E VI "DANNATE L'ANIMA", RIBADENDO CON "L'IRA DELLE VITTIME", CHE E' IN QUEL MOMENTO CHE SERVE ..............Continua.......

nicola conocchiella 12.01.10 22:49| 
 |
Rispondi al commento

QUESTI DISCUTONO SU CHI VINCE E CHI PERDE LE ELEZIONI... TANTO RESTANO LI E VINCONO TUTTI STI CIALTRONI.... CHI PERDE A PRESCINDERE SIAMO NOI... STRONZIIIII!!!! GRANDE CRIPTONITE CON IL MINCHIONE A BELPIETRO....

aniello r., milano Commentatore certificato 12.01.10 22:44| 
 |
Rispondi al commento

riposto questa lettera pubblicata su la repubblica, che mi ha molto commosso

Il parco- giochi, sotto casa mia, è frequentato da un marocchino sans papier, che è spesso ubriaco e spesso malconcio per le botte che prende da altri "disgraziati" peggio di lui. Mi chiede, le volte che ci incontriamo, qulache spicciolo per mangiare, o di leggere qualcosa per lui o, a volte, di chiamare l'ambulanza perchè spesso proprio non ce la fa più
. Gli regalo qualche vestito smesso, ogni tanto, e, ogni tanto, qualche euro.
Passa la vita lontano dalla sua terra scontandosi , qui in città, con i suoi connazionali per un posto di lavavetri agli angoli delle strade. Di notte, coperto di cartoni, dorme sotto la statua di Padre Pio che i religiosissimi miei concittadini hanno costruito in una piazzetta. Ebbene cosa è accaduto ieri? Ieri, un po' più sobrio del solito, Abramo, questo è il suo nome, mi si è presentato davanti e, senza dire una parola, allungando la sua mano tremante mi ha offerto in dono un pandoro. Anch'io sono rimasto ammutolito.

Cesare Cavadi

liliana g., roma Commentatore certificato 12.01.10 22:41| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ballarò:


"quante stupide galline che si azzuffano per niente .....sul ponte sventola bandiera bianca!"

sancho . Commentatore certificato 12.01.10 22:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

z

macome ceprovi (focalizzerei l'attenzione (*)), Roma Commentatore certificato 12.01.10 22:36| 
 |
Rispondi al commento

http://www.beppegrillo.it/2010/01/fiat_aiuti_di_stato_da_esportazione.html


pochi commenti sul tema principale,

dietro alla fiat c'e lo stato della casta...

macome ceprovi (focalizzerei l'attenzione (*)), Roma Commentatore certificato 12.01.10 22:34| 
 |
Rispondi al commento

La zoccola, dovè la zoccola? E' su ballarò... la zo... trottola.

Jena Freedens, Torino Commentatore certificato 12.01.10 22:34| 
 |
Rispondi al commento

"Il gip: ridotta capacità a delinquere."
Montecity, Rosanna Gariboldi
patteggia due anni e torna libera
Il legale: non è una resa. Il gip: ridotta capacità a delinquere. Il marito Giancarlo Abelli: fine di un incubo.
----------
E l'inizio del nostro. Dice l'avvocato:

"Rosanna Gariboldi ha chiuso con un patteggiamento avendo constatato che la giustizia non le consentiva altra via di uscita. Non è una resa, ma la scelta di un ritorno agli affetti famigliari e al suo lavoro, che non può essere distrutto da un episodio del tutto isolato e comunque sganciato da ogni legame con la tua attività politica".
-----------
Che Talento! Questa è una Compagnia Teatrale che ve la raccomando. Mettono in scena certi spettacoli che è da morire dalle risate. C'è il GIP poi spara certe battute storiche. Ci sono lui e quello che fa la parte dell'avvocato che fanno A GARA a chi le spara più belle.
Che spettacolo ragazzi. TUTTO ESAURITO DA MESI!!!

http://milano.corriere.it/milano/notizie/cronaca/10_gennaio_12/rosanna-gariboldi-abelli-patteggia-bonifiche-montecity-santa-giulia-1602276893611.shtml

Da schiantare dalle risate 12.01.10 22:34| 
 |
Rispondi al commento

Nulla di nuovo sotto il sole.

Gli schiavi extracomunitari di Rosarno sono solo l'estensione degli schiavi Italiani, ridotti tali dal precariato e dalla "Legge 30".

Lavoro molto, pagato poco, diritti nulla, licenziamento incombente ogni giorno.

E se ti lamenti sono mazzate sulla capa: gli Italiani li prendono dalla Polizia e dai CC, gli extracomunitari dai razzisti e dalla camorra.

Le uniche due differenze sono il colore della pelle ed il passaporto non Italiano.

Libero Dalla Guerra, Forlì Commentatore certificato 12.01.10 22:33| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi ho scelto di non rodermi il fegato guardando quella mer.. di ballarò,con i soliti spot dei soliti politici in vetrina (polverini docet..) e sono convinto che in futuro farò sempre così.....

Loris Semprini Commentatore certificato 12.01.10 22:32| 
 |
Rispondi al commento

MLN...BONAzzzzzzz

(*):)

Mah??? ENRICO il poeta "PAZZO"?????????

macome ceprovi (focalizzerei l'attenzione (*)), Roma Commentatore certificato 12.01.10 22:31| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori