Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Le riforme condivise


Formigoni e le riforme condivise
(1:35)
Formigoni_e_le_riforme.jpg

Il messaggio di Morfeo Napolitano per il nuovo anno ha riguardato le "riforme condivise" per le quali ha ottenuto un "plauso unanime". Traduzione per i neofiti del linguaggio politico: per "riforme condivise" si intendono gli "inciuci sottobanco", per "plauso unanime", l'accordo a tavolino di cinque persone: Casini, Fini, Berlusconi, Bersani in D'Alema e Bossi per rimanere in sella e spartirsi la torta dello Stato. Ma quando parlano di riforme a cosa si riferiscono? Sempre a una, sola e irrinunciabile riforma dello Stato: quella della Giustizia per non farsi processare e continuare a fare i cazzi propri. Una riforma di cui si sente l' "esigenza profonda che il Paese ha e che i cittadini avvertono".
Le riforme per un "Parlamento Pulito", rappresentativo e senza condannati, chieste dai cittadini giacciono nel cassetto di Schifani, e sono 350.000 firme autenticate. Le firme per le riforme per una informazione libera con l'abolizione della legge Gasparri e del finanziamento pubblico a giornali come il Corriere della Sera, Libero, il Sole 24 Ore o il Foglio sono state respinte dalla Corte di Cassazione. Erano milioni di firme, sono rimaste inascoltate. Peggio: disprezzate, insultate, usate come carta da cesso. Quali riforme può attuare questo Parlamento senza legittimità e incostituzionale? Formato da "non eletti", da nominati, come tanti cavalli di Caligola, senatori e deputati. Una congrega di condannati in via definitiva, di imputati, di gente sotto processo per mafia o di cui è stato chiesto e negato l'arresto come Nicola Cosentino per relazioni con la camorra, un signore che fa il sottosegretario all'Economia. Di personaggi accampati da decenni a nostre spese a recitare la parte del "politico" che si batte per "il bene del Paese", da Mastella a Fassino. Di quali riforme biascica il Presidente sollevando il solo entusiasmo di chi ne beneficerà e l'ilarità e la compassione degli italiani onesti?
Il pesce puzza dalla testa e il Parlamento è una cloaca morale. Con quale diritto i parlamentari possono avanzare proposte di riforma quando non sanno neppure riformare sé stessi? Gente che matura il diritto alla pensione dopo due anni e mezzo, strapagata eppure doppiolavorista, che continua a fare l'avvocato come Ghedini, l'attore come Barbareschi, l'amministratore di Expo 2015 come Stanca. In aula non si vedono quasi mai. Perché allora li paghiamo con i soldi delle nostre tasse? Le riforme, le loro riforme, le fanno già tutti i giorni e le condividono in Parlamento e al Quirinale, come lo Scudo Fiscale, il più grosso regalo economico ai mafiosi e agli evasori e il più grosso vaffanculo della Storia italiana ai contribuenti.
La prima riforma è quella di restituire il diritto ai cittadini di scegliere il proprio candidato, quindi tornare a votare. Di questi parlamentari ne rimarrebbe forse il 10%, il resto, formato da NOSTRI dipendenti, potrebbe allora procedere alle vere riforme: restituire ai cittadini voce, scelte e dignità. Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene?). Noi neppure.

 Iscriviti al MoVimento 5 Stelle
Nome: Cognome:

Copia il codice HTML e incollalo nel tuo sito web
E' disponibile DemoCRAZYa2009, diario politico di un anno italiano, di Marco Travaglio. Acquista la tua copia.

2 Gen 2010, 15:09 | Scrivi | Commenti (881) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Caro beppe,ti scrivo questa mail perche' non ci sto' più a sentire certe cose.Purtroppo non ti seguo tanto,ma quelle poche volte che ne ho avuto la possibilità mi sono sentito perfettamente in linea con il tuo pensiero, ma ora sono scocciato di vedere infangate le tue,le nostre idee, dal semplice fatto, che, le tue battaglie, siano condotte o con scopi di lucro o con altre finalità...Penso sia arrivato il momento di fare qualcosa in più, vai ad annozero,di' quello che ripeti nelle piazze,usa la tv,lo so' che non e' cosi' facile e che e' tutto lottizato, ma vedendo le immense cavolate che sparano questi politici ogni giorno,su ogni canale etc, basta...Fallo una volta sola, fallo per tutti noi poveri cristi,cassaintegrati,precari, disoccupati, emigranti, etc...Perché' annozero? Per il semplice motivo che e' l'unica trasmissione che molti di noi seguono. Oppure vai da Fazio, su Rai tre, fai una tipo di trasmissione come la fece con Saviano .Lo so', forse non e' la forma che preferisci,ma ora come ora ci vorrebbe, ci stanno letteralmente sommergendo,scusa il termine,di STRONZATE...Ti ringrazio per l'attenzione e spero che tu faccia qualcosa,sia in nome tuo sia in nome nostro. GRAZIE


:Un operaio cassaintegrato di 38 anni che sicuramente non ha fatto nessuna corsa agli acquisti di natale, ne' un pranzo,ne' un cenone di capodanno, e soprattutto neanche lunghe file per i saldi...fa' solo fatica ad arrivare alla seconda settimana del mese.Come me tantissimi altri...Grazie

emanuele oliva 08.01.10 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, sono anni che ti seguo tra v-day e quant'altro, l'unica cosa che ti chiedo, visto che da parecchi anni vendo i tuoi dvd nel mio bar efacio fatica a venderli perchè abbastanza cari, non demordo. Ma un consiglio, a volte presto la mia copia personale per farla visionare con reazioni di tutti i tipi ,.
Mi sembra che se ci fosse il modo di fare un dvd con un sunto dielle cose importanti fatte documentate e da fare , metterlo sul mercato a prezzo di solo costo del materiale io rinuncerei anche al mio introito, ma sicuramente avremo un effetto forte sulle persone che ancora guardano il tg5 o altri telegiornali vergognosi, sicuramente santoro e travaglio te lo pubblicizzeranno gratis e noi potremo diventare una grande fetta in più specialmente adesso che ci serve.
solo un consiglio grazie

vincenzo santoro 08.01.10 05:12| 
 |
Rispondi al commento

vuoi migliorare la memoria o la tua salute mentale ? BENE:
ADESSO TI PUOI ATACCARE ALLA TESTA IL CELLULARE , POSSIBILMENTE PIù DI 1 - DIVENTERAI UN FENOMENO .mA COME! NON SAI CHE I CELLULARI FANNO BENE ALLA TUA MENTE ? LO DICONO PERSINO GLI SCIIII-ENZAATI . IN QUESTO MODO GIREREMO CON ALMENO 5 CELLULARI IN TASCA E CHISSA CHE NON SI POSSA CURARE ANCHE IL CANCRO, OSTEOPOROSI ,E MAGARI NON SI ANDRA NEPPURE PIù DAL MEDICO ...FANTASTICO. AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAPER CORTESIA BASTA CON QUESTEAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHOMALDIPANCIADALLERISATEAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHBASTA BASTAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHICELLULARIFANNOBEAHAHAHAHAHAHANEALLLASALUTEEEEEEAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAIUTOOOOOAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHODDDIOBASTAAAAAAAAAAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA.

Emanuele F., Bologna Commentatore certificato 07.01.10 20:03| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe,
ho 40 anni e ho passato più di 20 anni nel PCI-PDS-DS, non sono passato al PD e ho votato un po' PD un po' altri (IdV, Sin.Arc., grilli locali, ecc). Condivido ciò che leggo nel tuo blog al 99% (travaglio al 100%), ogni tanto peccate di ingenuità nel campo della formazione (sono insegnante). Ma c'è una cosa in particolare che ti vorrei segnalare: ATTENZIONE, la preferenza non risolve il problema della casta degli eletti se non si accompagna con un TETTO DI SPESA PER LA CAMPAGNA ELETTORALE, quelli che prendono più preferenze non sono i più virtuosi, tutt'altro; il tetto di spesa (con annesso indipendente comitato di controllo, e qui, quando dico "indipendente" mi rendo conto che siamo nella fantascienza) potrebbe servire a limitare le mille schifezze che si fanno per raccogliere le preferenze.
Un saluto e un avviso: i nostri avversari, i "poteri forti", sono molto pericolosi: quando avvertono il pericolo ... sparano (Cile, Argentina, Grecia, Spagna, ecc)

walter inglese 05.01.10 12:32| 
 |
Rispondi al commento

NGHEE' NGHEE' - Berlusconi è come quei ragazzinetti viziati che portano il pallone: Il pallone è mio e gioca chi dico io, le regole le faccio io e poi alla fine devo vincere io. A me fanno solo specie quei poveri masochisti con le chiappette invasellinate che lo votano! Ma come si fà a inghiottire passivamente tutte le fandonie che sputa quel nano viziato! Possibile che in Italia esistano ancora dei cervelli così foderati? Bah!!

ira di dio 05.01.10 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe quello che dici fa indignare molte persone perchè dici cose vere e ingiuste per il popolo.Però il popolo si trova fra 2 fuochi: i messaggi positivi che si vedono nelle principali TV e l'opposizione solo intellettuale di una minoranza di giornalisti che berlusconi demonizza dicendo che sono di sinistra come se essere di sinistra fosse una vergogna.Alla fine potrebbe succedere che la gente si stanca delle critiche a Berlusconi e cominci a giustificare i suoi successi perchè viene pubblicizzata la sua immagine di grande uomo.Non trovi Beppe che anche tu e gli altri intellettuali dobbiate cambiare strategia prima di diventare più inutili?

Davide Cecconi 04.01.10 22:14| 
 |
Rispondi al commento

L'art. 1 fu voluto da Togliatti perché ci voleva
stakanovisti.
Ostrega vuole modificarlo perché ci vuole tutti
ruffiani.
Dalla padella alla brace ???????????
Sta' a vede che Adolf XVI° ha capito tutto( con il
Consigliere che si ritrova !!!!!!)

basilio grabotti 04.01.10 22:06| 
 |
Rispondi al commento

ciao Beppe
Sono veramente rammaricato.Queste sono cose sapute e risapute, ma ancora pochi hanno preso coscienza di quello che sta accadendo in questo nostro paese e di cosa ci sarebbe veramente bisogno per renderlo "normale". Dico questo perchè discutendo con un mio collega, di questi continui inciuci parlamentari, mi sono reso conto di avere difronte a me quella parte di italia che non prova nemmeno a cambiare punto di vista, di quella parte che non si accorge di nulla, che è necessario abbandonare le nostre bandiere ed alimentare quel movimento, direi trasversale, di persone perbene, per mandare a casa questi politicanti da 2 soldi.
Un abbraccio Mirco

mirco f 04.01.10 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo tu da molto tempo ormai chiudi i ruoi interventi con la frase: "ma gli conviene?".
Evidentemente gli conviene eccome dato che per ora sono ancora li, che ad oggi le proposte di legge popolare giaciono sepolte e inascoltate e questo si sapeva benissimo già prima di presentarle.
Gli conviene dato che ad oggi si organizzano manifestazioni, indignazioni, VDay, fiaccolate, tante belle cose assolutamente inutili ma nulla che veramente cambi questo stato delle cose.
La classe politica di un paese, salvo imposizione mediante l'uso della forza, è quella che il proprio popolo vuole, anche se sembra brutto dirlo oggi siamo governati da quello che la maggior parte degli italiani vogliono.
Si tratta di ladri? farabutti? lestofanti? delinquenti furbastri e imbroglioni? può essere ma è l'italiano medio che è così o almeno a questo anela.
La storia ci seppellirà sotto le nostre miserie senza che nessuno alzi un dito, l'italiano è per indole vigliacco, fannullone, furbastro, indolente, piuttosto che fare qualcosa preferisce piangere e attendere Dio o un miracolo di qualche altra parrocchia.
Siamo un ammasso putrido e marciscente di parassiti e come tale il mondo e la storia ci tratterà.
Buona giornata a tutti.

M ROSSI 04.01.10 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Certo che gli conviene... e converrà loro sempre e cmq!!!!

Tommaso Re 04.01.10 12:41| 
 |
Rispondi al commento

L’on. Chicchitto (e ieri anche Bonaiuti) chiede uno sforzo al partito democratico perché si discuta delle riforme di cui l’Italia ha bisogno, posticipandole ad un antipastino a base di legittimo impedimento, processo breve, lodo Alfano e immunità parlamentare, poiché a parere della maggioranza, non sono «leggi ad personam» e dunque non possono essere un impedimento al dialogo. Se non sono tali, si potrebbe discutere di applicare il processo breve solo per i reati compiuti successivamente all’approvazione della riforma. Intraprendere la strada dell’immunità garantendola solo per i reati commessi durante l’esercizio del mandato e a questo relativi potrebbe essere un ipotesi valutabile. Ognuno ad esempio potrebbe abusare dei servizi segreti senza doversi nascondere, ma sarebbe sottoposto comunque a processo se intrattenesse rapporti con la mafia.

Fabio Raimo Commentatore certificato 04.01.10 10:39| 
 |
Rispondi al commento

Reggio Calabria, terra di Calabria, ove a De Magistris hanno scippato le sue INDAGINI, è stata SCOSSA da un gravissimo ATTENTATO della 'NDRANGHETA alla Magistratura, a chi tutela la Legalità in questo paese, ai Giudici, che anche il Presidente Napolitano si è ben guardato dal menzionare nel suo discorso di Capodanno, parlando genericamente di "organi di garanzia" (?????). Da un lato mettono le bombe STRAGISTE, che tanto SANGUE di Giudici ha fatto già scorrere (MAI ABBASTANZA RICORDATO!!), ma, non contenti, in questo paese, ove la MAFIA la FA da PADRONA e comanda INDISTURBATA, con questa FINANZIARIA di dicembre, hanno TAGLIATO i FONDI alla GIUSTIZIA di quasi 1 MILIARDO!!! Sì sono stati TAGLIATI di oltre 1 MILIARDO i FONDI per la Giustizia!!! Per non parlar poi delle INTERCETTAZIONI che vorrebbero drasticamente LIMITARE o ABOLIRE, invece di dotare le Procure di STRUMENTI PROPRI per non dover pagare AGENZIE private.....sul genere POMPA&POMPA. VOGLIO esprime TUTTA la mia SOLIDARIETA' ai Magistrati di questo paese, che seriamente, EROICAMENTE e SEMPRE PIU MORTIFICATI o messi INGIUSTAMENTE a TACERE svolgono il loro INSOSTITUIBILE e FONDAMENTALE lavoro per uno STATO di DIRITTO e perchè il nostro resti un paese Democratico e.... Repubblica Parlamentare. Grazie! rocLIBERACITTADINANZA

rossella riso 04.01.10 09:47| 
 |
Rispondi al commento


LA LEGITTIMA DIFESA E' EVERSIONE?

questa casta di nominati deve essere fermata prima che manometta la
Costituzione con le riforme condivise dai ponzio pilato, inciucissi,
golpisti, piduisti, gladiatori, fascisti, mafiosi, corruttori e
riciclatori!

C'è stata una Resistenza per arrivarci e ora bastano dei nominati a
smontarla? Bisogna bloccarli prima che l'Italia diventi un feudo e i
cittadini dei servi della gleba.

Sino a poco fa pensavo che la pseudo sinistra ci marciasse per resistere,
che vanno al passo coi tempi per restare a galla, ma adesso so per certo
che sono solo l'altra faccia di una stessa medaglia.

Non c'è più nessuno che rappresenti il cittadino e lo sanno tutti anche i
beneficiati del regime che fanno finta di non sapere, che non vedono e non
sentono, ma che intanto incassano lo scudo fiscale e tutte le agevolazioni
per chi vuol evadere e non rispettare “strettamente” le leggi.

Non mi sta bene diventare suddito anche per legge. Non mi sta bene che si
spartiscano la carcassa dell'Italia. Non mi sta bene che tutti i principi
etici abbiano un prezzo in senso berlusconiano (che poi è la versione
italiota di murdoch).

gennaro esposito 04.01.10 05:47| 
 |
Rispondi al commento

Perbacco... Questo è uno dei migliori post di Beppe.
Lo condivido tutto, nel giudizio (giustamente) sprezzante nei confronti del 90% della classe politica (nomi e cognomi di PdL UdC Lega e PD).
Non lo condivido però nella (a mio avviso) eccessiva fiducia che un sistema elettorale diverso possa cambiare radicalmente la situazione. Non è vero che basti il ripristino della preferenza per ridurre al 10% la cloaca morale del parlamento (attualmente al 90%). I cittadini in qualche modo esprimono la propria opinione politica anche con questo sistema elettorale, e i politici da loro eletti in qualche modo sono da loro influenzati.

Ciò che veramente conta sono certe dinamiche culturali, ad esempio, come scritto in uno degli ultimi post, conta molto più la creazione di una pseudo 'identità', che diventa visibile manifestando la contrarietà alla costruzione di una moschea, che non il principio 'democratico' elettoralistico. Quest'ultimo è una conseguenza del primo, non viceversa. Prima le battaglie culturali poi la raccolta dei voti. Quello che serve e che incide è una battaglia culturale alternativa. Questo blog ne è un esempio.

Inutile fare battaglie per sistemi elettorali presuntivamente salvifici. Meglio fare 10 100 1000 Vaffa-day, senza lasciarsi irretire dalla tattica del nemico quando ti accusa di non fare 'proposte concrete'...

NON E' ANCORA il tempo della proposta concreta.
PRIMA lorsignori se ne vadano affanculo, POI la proposta concreta..
Non so se mi sono spiegato

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 03.01.10 23:18| 
 |
Rispondi al commento

QUESTO E' UN MMS INVIATO DA ... (a cui risponderò...)
========
(Questo è il mezzo di comunicazione primordiale, prima ancora della nascita dei videofonini)

P1
"Un marchingegno, si apre da un lato da dove estraggo 2 tasselli metallici quadrati (prob. schermi), che sostituisco con nuovi, ma che non riesco a fissare per bene"

R1: I due tasselli che hai esposto non erano comprensibili.

P2
"Appaio vestito con soprabito che mi viene tolto e fatto ritrovare da un collega riposto in un armadio"

R2: Tanto quel che hai esposto è stato già dimenticato ed accantonato.

P3
"Per arrivare alla destinazione il collega mi suggerisce di passare per un tragitto non autorizzato, ma veniamo sorpresi e denunciati da una collega incredula alle mie ragioni"

R3: Non ascoltare cattivi consigli potresti finire nei guai, non ti crederà nessuno.

==========
Rispondo

Ps: è una nostra capacità chiedere, a cui di certo riceveremo risposta, continuerò a farlo malgrado tutto per giungere alla verità, senz'altro intento che la verità. Discernendo.
==========


A Pace

A Pace (ricercatore del buonsenso), Italia Commentatore certificato 03.01.10 23:16| 
 |
Rispondi al commento

@ Bannatus che scrive:

“Silvanetta

Se lo dici tu bannatus…. aspettiamo, marzo non è lontano, tremore di ginocchia?

io tremore di ginocchia? aspetta di vedere qua

http://www.sondaggielettorali.it/asp/visualizza_sondaggio.asp?idsondaggio=3646

e ricorda poi che qua a Genova la gente è incazzata da morire con la Vincenzi (PD) per via della moschea, quindi prevedo un luminoso successo della destra anche qui alle regionali...”

*******

Ti ho già detto che il sito di sondaggi a cui ti riferisci fa capo alla presidenza del consiglio e palazzo chigi….

Ma guarda un po’, sicchè l’attendibilità fa, diciamo, un pochino acqua?

E diciamolo va’ ^_^

La moschea si farà checché ne dica la lega. La percentuale dei genovesi è a favore.

Le regionali caro bannatus in Liguria sono in "stallo" da un po'.... per ora!

silvanetta* . Commentatore certificato 03.01.10 22:24| 
 |
Rispondi al commento

p.s. non ci combina nulla ma le foto di testa d'asfalto di oggi con quella zozza di bolzano e la torta ma i cerotti dove gli l'hanno messo...il labbro rotto? CI PRENDANO PER IL CULO!!! VOGLIO VEDERE CROSTE E CICATRICI...

KOBA KOBA Commentatore certificato 03.01.10 21:23| 
 |
Rispondi al commento

@ MagicLenin
(senza incazzarsi, pero', che tanto di qualche morte si dovrà morire, quindi perchè morire adesso col fiele che esplode?)

Comincio: (nel senso che io ora inizio, avrei potuto scrivere "inizio" ma mi piace scrivere "comincio"... che è una parola che sembra sbagliata ma non lo è)

pare che le moderne democrazie abbiano scelto un sistema bipolare o quasi, che tradotto in parole povere significa avere potenziali squadre di governo di fronte a te che si presentano agli elettori con un programma di governo.

La formula non è male, a patto che:
- i politici presentino in anticipo quelle che saranno le loro linee guida in maniera chiara e non fraintendibile. Sono benvenute le politiche lungimiranti, preferibilmente condivise con le opposizioni perchè possano seguire il loro iter burocratico nel corso degli anni o dei decenni senza impedimenti o ripensamenti che non siano dettati da altre esigenze tecniche o politiche che ne consiglino la fine.
L'elettore in gamba (cioè quello che in Italia scarseggia) dovrà stare attento che quel programma venga rispettato in piu' passi possibile, senza sconvolgimenti che facciano pensare ad altri fini politici. Dovrà anche mostrarsi critico verso quei politici che non onorano gli impegni politici assunti in campagna elettorale.

Io temo che l'elettore di centro destra non sia abbastanza maturo per tutto cio' di cui sopra.
Berlusconi o si ama allo spasimo o si odia con livore .... e questo a me non va giu' perchè non siamo in una dittatura. A me piace vedere un elettorato dinamico, sanamente critico, e non un elettorato schierato a mo' di fazioni pronte a tutto pur di difendere cose decise dal politico che paiono poco chiare anche a loro.
Non siamo soldati, ma gente che vuol essere governata bene.
E' bene che certi politici smettano di spronarci come se fossimo soldati.

Nell'elettorato di sinistra vedo una maggiore maturità politica... pero' tu eccedi nell'ira.

vito. farina Commentatore certificato 03.01.10 20:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pongo una domanda. È possibile fare una raccolta di firme affinché questa classe politica non modifichi in nessun modo l’attuale costituzione?

Vincenzo M. Commentatore certificato 03.01.10 19:50| 
 |
Rispondi al commento

Silvanetta

Se lo dici tu bannatus…. aspettiamo, marzo non è lontano, tremore di ginocchia?

io tremore di ginocchia? aspetta di vedere qua http://www.sondaggielettorali.it/asp/visualizza_sondaggio.asp?idsondaggio=3646

e ricorda poi che qua a Genova la gente è incazzata da morire con la Vincenzi (PD) per via della moschea, quindi prevedo un luminoso successo della destra anche qui alle regionali...

Bannatus Sum 03.01.10 19:46| 
 |
Rispondi al commento

OT International

UN AMERICANO SU 50 VIVE IN UNA FAMIGLIA CON UN'ENTRATA DICHIARATA PARI A ZERO ECCETTO LA TESSERA DEI BUONI VIVERI DELLO STATO

Living on Nothing but Food Stamps
By JASON DEPARLE

About one in 50 Americans now lives in a household with a reported income that consists of nothing but a food-stamp card.

maro sowclett Commentatore certificato 03.01.10 19:34| 
 |
Rispondi al commento

OT International

UNA FAMIGLIA AMERICANA SU 50 E' SENZA REDDITO E SOPRAVVIVE CON LA TESSERA DEI BUONI VIVERI DELLO STATO

Living on Nothing but Food Stamps
By JASON DEPARLE

About one in 50 Americans now lives in a household with a reported income that consists of nothing but a food-stamp card.

maro sowclett Commentatore certificato 03.01.10 19:21| 
 |
Rispondi al commento

Vi chiedo! È possibile fare una raccolta di firme affinché questa classe politica non modifichi in nessun modo l’attuale costituzione?

Vincenzo Manca, Carbonia Commentatore certificato 03.01.10 19:05| 
 |
Rispondi al commento

La crisi di quest' ano è alla spalle,
Buon ano nuovo!

antonio d., carrara Commentatore certificato 03.01.10 18:28| 
 |
Rispondi al commento

Oggi, cari amici, ho fatto l'iscrizione al movimento 5 stelle. L'ho fatto perchè, un cambiamento radicale vada fatto al più presto.
Sono d'accordo con Beppe sulle riforme che propone, ma ancora non riesco a capire come attuarle, se non c'è una presa del potere.
A questi non li smuove niente e nessuno.
Perciò continuo a proporre di mettere in atto una mia idea, che è questa; Il consenso elettorale alla proposta di Beppe, non lo si ottiene distribuendo cultura. La stramaggioranza degli gli italiani sono ignoranti, e non dico fesserie, perciò bisogna colpire (e far crollare il sistema)la parte economica che gira intorno al sistema e che lo sostiene.
Il settore economico rilevante a cui mi riferisco è il commercio.
I commercianti (le cosiddette partite iva) sono quelli che evadendo le tasse e con redditi ridicoli, che con i loro famigliari portano masse di voti al potere costituito.
Inoltre oltre ad avere più figli di un lavoratore dipindente e con reddito basso accede a diritti che non gli spetterebbe, per questo ruba due volte.
Boicottiamo i commercianti italiani.
Una volta falliti vedremo per chi voteranno.
I prodotti agricoli comprateli dal piccolo produttore o da negozi connessi.
I prodotti manifatturieri comprateli dai cinesi.
E tutti gli altri prodotti non comprateli affatto se non sono proprio necessari, sono cose inutili.
Insomma, aspettiamo che crolli il sistema senza trascurare le proposte da attuare in un prossimo futuro.

Nicola C., Noicàttaro Ba Commentatore certificato 03.01.10 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Ri Forme con Divise: Uni Forme.....
Italia Uno.....

enrico w., novara Commentatore certificato 03.01.10 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti, in effetti la prima riforma necessaria è quella che viene indicata, con la definizione di rappresentanti scelti dalla gente ... AUGURI!

Giovanni PASCOLO 03.01.10 17:34| 
 |
Rispondi al commento

Educare è certamente una delle funzioni più rilevanti nella successione delle generazioni e nel compito che quelle che precedono hanno sulle generazioni che seguono.
Con l'avvento delle psicologie del Novecento è diventata idea basilare che ogni personalità vive conflittualmente e che i conflitti sono alla base della frustazione,dunque di un malessere che deriva dall'ambivalenza:volere e non potere,co-presenza di sensazioni contrapposte.
La frustazione è un debito di violenza che prima o dopo si esprimerà contro qualcuno o qualcosa.
Se il debito di violenza lo si tiene dentro,l'accumolo può diventare esplosivo.

L'odio è brutto,l'odio tracima e contagia,è come il gas che si diffonde finchè trova spazio.

L'odio contro Berlusconi non mi piace,se non ci fosse stato lui,saremmo in mano alla sinistra,Dio si serve di noi come si e servito di Berlusconi.

Noi siamo diversi,dobbiamo reagire ma dobbiamo riflettere alle nostre stessi reazioni,la nostra e utina guerra di pace.
zza
Moderazione,moderazione noi siamo un esercito di pazzi,siamo dei psicolabili organizzati.

Io invio solo energia perchè alla mia destra c'è una Signora e la nostra Avvocata,lei ama tutti e vuole guarire questo mondo malato.

Vday,l'8 maggio 2010 e perfetto!
il 5 settembre riceverò il suo messaggio per il mondo dopo tre giorni sarà pubblico.

La vita di Gesù pubblica e durata tre anni,noi siamo nati l'8 settembre 2007.

Il nostro esercito e costituito con supporto Divino,qui ci sono angeli moderni che ogni giorno guidano il loro popolo versa la luce.


La classe politica italiana è marcia, lo è da vari decenni ormai ... come i frutti maturi che quando cadono si staccano dall'albero, marcendo al suolo con al seguito un discreto numero di mosconi e insetti succhianettare ... qui non si tratta nemmeno più di destra o sinistra, ormai è una marmaglia di persone che si è messa a far politica non per essere al servizio degli italiani bensì per interessi personali e di partito ... hanno colonizzato il potere e ora con il consueto populismo demagogico vogliono pure cambiarlo, inneggiando al diritto di farlo solo perchè sono stati eletti ... i veri seminatori di odio, ingiustizia sociale e cattiva etica sono loro stessi, non certo noi cittadini onesti che ci scambiamo opinioni sul forum, paghiamo regolarmente le tasse e subiamo ogni anno le consuete gabelle per il finanziamento pubblico di giornali, televisioni e partiti ... viviamo purtroppo in una nazione come l'Italia, caduta così in basso, dove la Tv di stato ci salassa ogni anno aumentando il canone ingiustamente, senza nemmeno aumentare almeno la qualità delle sue trasmissioni e dei prodotti offerti (in questo periodo festivo ci hanno addirittura propinato vecchie repliche di trasmissioni sportive e varietà da carosello, senza fare nomi per non far loro pubblicità)...
e questo è solo uno degli innumerevoli esempi ...

Buon anno Italietta ... buon 2010, speriamo che ci salvino dalla disfatta economica, morale e social-culturale almeno gli ultimi 4-5 Robin Hood rimasti, quei Di Pietro, De Magistris, S.Alfano, Belisario, Donadi e via dicendo, ossia gli ultimi politici seri e sensibili ai problemi della gente rimasti a lottare contro gli stessi privilegi della categoria ...

non vorrei essere costretto tra non molto ad emigrare per disperazione in Tasmania o nell'Isola di Man ...

Carlo Bordini 03.01.10 17:33| 
 |
Rispondi al commento

questo è l'ennesimo patetico tentativo di fare "le riforme condivise".fino ad ora non hanno portato a nulla.è l'ennesima presa per il culo al popolo italiano........

devis q. Commentatore certificato 03.01.10 17:30| 
 |
Rispondi al commento

Il documento del più grande scandalo giudiziario della storia Repubblicana Un provvedimento che nessuno vuole pubblicare

http://www.criminologia.it/Luigi_De_Magistris/provvedimento_perquisizione_contro_procura_Catanzaro.htm
------------------------------------------
Sciacquatevi la bocca prima di parlare di Luigi de Magistris e sopratutto invece di andare a fare figure di merda sui vari forum della rete documentati prima grandissime lote che non siete altro


Grillo, ma non ci dici nulla sulla privatizzazione delle Forze Armate, di fatto già tutta pianificata e che, tra poche settimane, sarà pubblicata sulla G.U. dato che si trova perfettamente inserita nei meandri della Finanziaria? Poi sarà l' ora dell' Istruzione, della Sanità etc. etc. etc. e tutto passerà, "come l' acqua"... non solo sotto i ponti. E' inutile strillare e indignarsi. Le riforme sono già state fatte: c'è solo da pubblicarle: e noi... beoti, nel paese del Bengodi.Grazie, repubblica.
Sibilla

Bruna C., Lentate (Milano) Commentatore certificato 03.01.10 17:24| 
 |
Rispondi al commento

"Dimettiti Pezzo di Merda!", su di un muro.
Forse errore di Stampa: "Dimettiti Pazzo di Merda!".

enrico w., novara Commentatore certificato 03.01.10 17:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

X bannatus che scrive

e ripeto di nuovo ricorda che il referendum sulla responsbailità dei giudici rimase lettera morta proprio a causa del CSM che si lamnetava e minacciava, PROPRIO ESATTAMENTE COME OGGI...chi è quidni che comandava già allora se non la magistratura che fa e disfa a suo piacimento?

----------------------------------------------------

ripeto, quei magistrati napoletani vennero premiati e difesi dai governanti dell'epoca, craxi, cossiga, andreotti etcetc. (ricordi andreotti ad es come difendeva il giudice carnevale, che scarcerava i mafiosi grazie a piccoli cavilli burocratici, stessa pasta di magistrati), quindi, se ricordi bene, le stesse persone e apparati politici che ora appoggiano il berlusconismo, di cui e' il diretto erede, erano quelle che allora difesero i giudici che sbagliarono cosi' pacchianamente (leggi con molta malafede).
il referendum dopo non mi sembra che non ottenne dei risultati, dal momento che (mi sembra) venne legiferato che a una persona incarcerata ingiustamente spettava un risarcimento.
aumentiamo al limite quel risarcimento e davanti a un palese errore del magistrato (ripeto, palese, tipo scambiare i nomi di "tortòna" con "tortora") una sospensione di qualche mese. e se si riscontra una chiara malafede, anche una condanna , ma questo c'e' gia', vedi ad es il caso del giudice metta.
ma che non si tolga la possibilita' alla magistratura di perseguire in tutta serenita' gente potente davanti a indizi di colpevolezza.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 03.01.10 17:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER GLI EX COMPAGNI VENDUTI.

AVETE VOTATO PER DE MAGISTRIS?

Inquisì la madre di una sua collega di tribunale, che fu prosciolta.

Indagò il marito di un’altra collega: anche lui uscì immacolato.

Il Consiglio giudiziario di Catanzaro bocciò la sua nomina a magistrato di Corte d’appello in quanto abitudinario di «inconcludenti fonti di prova»

Si è occupato di reati contro la pubblica amministrazione dal 1996,ma nessuno dei suoi indagati è mai stato condannato.

Ha fatto spendere montagne di soldi pubblici per consulenze che non hanno portato a nulla.

Il magistrato Bruno Arcuri del Consiglio giudiziario di Catanzaro scrive:

«I procedimenti da lui istruiti, di grande impatto sociale perché istruiticontro i cosiddetti colletti bianchi, erano quasi tutti abortiti con provvedimenti di archiviazione, con sentenze di non doversi procedere e con sentenze ampiamente assolutorie»:

e quindi boccio' la promozione di De Magistris elencando «una serie numerosissima di insuccessi», di «procedimenti infausti e immotivati», di «errori evitabili ed evidenziati dall’organo giudicante», di «violazioni
manifeste di legge, addirittura diritti costituzionali», di «tecniche di indagine discutibili».

Nel 2003 De Magistris pose sotto sequestro due villaggi turistici a Botricello. Diciotto indagati. Un blocco di quattro anni con perdita dei finanziamenti europei già stanziati.
Nel 2007 il gip Tiziana Macrì, prosciolse tutti lodandone «la condotta corretta e trasparente».

Nel 2004 sequestrò un cantiere a Davoli Marina, subito dissequestrato dal tribunale della libertà.

Nel 2007 mise i sigilli al centro turistico ecologico Marinagri: 1.800 lavoratori. Tutto fermo perché il pm paventava inondazioni.
Cancellato tutto dal Tribunale del Riesame.

MAI NESSUNA INDAGINE ARRIVO' NEPPURE A GIUDIZIO!

MA CHI CAZZO AVETE VOTATO!

ONORE A FERRERO, ONESTO E SINCERO!

UNO SPUTO IN FACCIA A CHI HA VOTATO DE MAGISTRIS AL POSTO DI FERRERO!

Alfio Ghezzi Firenze 03.01.10 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Cracsi LADRO vaffanculo insieme a tutti gli amici compreso SCARFACE erede naturale dei DELINQUENTI !!!! Pezzi di merda.

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.10 17:04| 
 |
Rispondi al commento

@ curiosità al commento ore 15.42

Perché meravigliarsi ... Bannatus (sum) est strontius perchè nel blog e in giro va dicendo tante grossolane “stronzate” ... il bello è quando lo “stronzo” abbocca all’amo!

Angelo Renda, Ribera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.10 17:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il sindaco di Salerno va in giro per la città dicendo "Qui la crisi non c'è!"
Mi viene spontanea una domanda,je so'pazzo!Siamo tutti pazzi?
Trovo anche una risposta: spontanea,ingenua,banale,boooo.
Qui la crisi non c'è per coloro che vivono di contributi pubblici,di concessioni governative.

Quindi sono convinto: je so'pazzo!
Quand'ero piccolo sentivo le voci,mia madre mi portò dal dottore D'Amato per farmi visitare,io ero il paziente più giovane.

Dopo anni di cura credevo d'essere guarito,ma oggi sento ancora quelle voci,sono Grillo,
De Magistris,Di Pietro,Travaglio e tutti i pazzi dell'esercito di cui sono fiero d'essere membro.

Nonostante d'aver capito d'essere pazzo credo, meglio pazzo che onesto o meglio compagno persona perbene,loro dicono sempre che sono persone perbene sono talmente convinti che dimendicano di essere bugiardi.

Una la Madonna mi ha detto queste parole,Dio si serve dei matti per mandare i suoi messaggi.

La Madonna mi ha detto anche queste parole,non ti fidar di te stesso.

La Madonna mi ha detto nessuno può giudicare un'altra persona,perchè ognuno e colpevole davanti a Dio.Ogni persona è oggetto giudicabile e quindi non può giudicare altri.

Quindi Dio invia i pazzi a portare i suoi messaggi,lui si diverte cosi,usa i pazzi per avisare che lui vede tutto e ci ricorda che Dio e il Giudice,la nostra avvocata è la Madonna.
Allora mi chiedo la Madonna fino a quando può difendere i suoi figli?

L'8 maggio 2010 va bene per il Vday,mentre a Salerno io dedico al Sindaco per il suo compleanno
questo giorno.
Sono solo contrario all'immunità parlamentare e non dico altro al nostro sindaco maestro di astuzia ed intrighi per mantenersi al potere.

Ricordo anche che sono un sostenitore del NOCRESCENT, il Crescent o meglio la colata di cemento mi ricorda la "crescente" influenza nazista sul fascismo.

luigi D'Agostino 03.01.10 16:58| 
 |
Rispondi al commento

ratzinger: la nostra speranza e in Dio!
Hux WST, Milano
****
La frase riportata dal commentatore certificato è incompleta la riporto così come è stata pronunciata,

Il Papa: "Il futuro è nelle mani di Dio, non in quelle di maghi ed economisti"
CITTA' DEL VATICANO
«I problemi non mancano, nella Chiesa e nel mondo, come pure nella vita quotidiana delle famiglie. Ma, grazie a Dio, la nostra speranza non fa conto su improbabili pronostici e nemmeno sulle previsioni economiche, pur importanti».

Peppone . Commentatore certificato 03.01.10 16:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per la serie :

LA MAMMA DEGLI IMBECILLI è SEMPRE INCINTA :

lo hai detto Viviana, scusa se è poco...dimentichi che è lui che ha messo su l'INPS, i contributi per le famiglie numerose, le colonie marine e montane gratuite per i bambini, tutti avevano un vero lavoro senza essere costretti ad iscriversi al PNF, ha creato l'AGIP petroli, l'EIAR (antesignana della RAI), avevavmo la più forte squadra di calcio del mondo, i migliori piloti e macchine del mondo...esattamente come ora....dimmi ora cosa hanno fatto Grillo-Di Pietro per aiutare l'Italia...

Bannatus Sum 16:34


..... bANNATUSSSSS...al telefono...il duce ti vuole parlare:

http://forum.chatta.it/politica/7986575/pensieri-che-possono-insegnare.aspx?utm_source=forum&utm_medium=addthis&utm_campaign=topic_forum_sharing


- abbiamo trasmesso:
"il contatto tra IL FASCISTA e il coglione fascioberluschino"

the end - fine trasmissioni


IL MEDICO CURANTE DI BERLUSCONI.

(Chi meglio di lui può sapere se é stata una messa in scena la madonnina tirata in faccia al nano?)

Alberto Zangrillo, primario di Anestesia e Rianimazione Cardio-Toracico-Vascolare del San Raffaele.

COSA GLI E' SUCCESSO TEMPO FA?

QUESTA E' LA CRONACA:

Il bottino si aggira sui 300 mila euro. Probabilmente narcotizzati la moglie, il personale e i cani
MILANO - È stata svaligiata nottetempo a Missaglia (Lecco) la villa di Alberto Zangrillo, medico personale del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, primario di Anestesia e rianimazione cardio-toracico-vascolare all’ospedale San Raffaele di Milano. Il bottino, secondo una prima stima, si aggira attorno ai 300 mila euro. Dalla villa i ladri, che devono aver preparato il colpo nei minimi dettagli e che hanno agito sapendo che il proprietario nella notte tra venerdì e sabato era fuori casa, hanno asportato una collezione di orologi, gioielli, argenteria e altri oggetti di valore.


LA MOGLIE ADDORMENTATA - «Erano le 3 e mezzo di notte - racconta il medico, riferendo quanto saputo dalla consorte - quando mia moglie, che dormiva, si è svegliata notando un’ombra nella camera. Pensava si trattasse di nostro figlio. Solo qualche istante più tardi, ripresasi dal torpore, si è resa conto che quella persona era incappucciata e doveva trattarsi di un ladro». I malviventi, che avrebbero narcotizzato le persone presenti in casa e i cani da guardia, sono poi riusciti a fuggire.


QUELLO CHE NON MI CONVINCE E CHE I MALVIVENTI HANNO USATO NARCOTICI....

NARCOTICI IN CASA DI UN PRIMARIO DI ANESTESIA E RIANIMAZIONE CARDIO-TORACICA.........maaaaaaa

TANTO CI SONO LE ASSICURAZIONI CHE PAGANO..............

UNA MESSA IN SCENA ANCHE QUESTA!!??????????

Massimo C. 03.01.10 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Più De Magistris in tv. De Magistris vs Cicchitto-Gasparri-Bonaiuti, sai le risate......

robertoarmando g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.10 16:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

X bannatus che scrive

esattamente come Repubblica appartiene sai a chi? a De Benedetti, casualmente quello che ce l'ha con Berlusconi...e la Repubblica attacca Berlusconi solo perchè è un giornale libero ed indipendente vero? o la coicnidenza fa un pò pensare?

----------------------------------------------------

bisogna dividere le opinioni dai fatti.
se si riportano fatti e notizie veri, non importa chi li dice. se i fatti sono falsita', chi li riporta va condannato proporzionalmente alla gravita' della notizia e della malafede di chi la propaga, naturalmente, e non importa anche qui' chi e'.
dire che tremonti e' il politico (in positivo) dell'anno e' un'opinione del tutto legittima ma non avvallata del resto da fatti, quindi, venendo da che pulpito arriva la nomina, riotta, si capisce tutto.
quello che riporta la repubblica sono fatti, notizie, tutta un'altra cosa, o opinioni basate su quelle notizie.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 03.01.10 16:44| 
 |
Rispondi al commento

ANCHE L'NDRANGHETA RIVENDICA UN PROPRIO, “LODO GRAVIANO”

La notizia:
Reggio Calabria, bomba al tribunale alto potenziale, danni, ma nessun ferito.

Il commento:
“INSOMMA SILVIO E MAX”, anche la Corte Costituzionale in una recente sentenza, ha stabilito che tutti gli italiani debbono essere uguali davanti alla legge, quando vogliamo mettere un rimedio a questa evidente disparità, le cosche debbono essere tutte uguali davanti alla legge, non possono esistere “COSCHE DI SERIE A”, che hanno benefici e “COSCHE DI SERIE B”, che non li ha.

“PIÙ BENEFICI PER TUTTI LE COSCHE, NON SOLO PER QUELLI IN PARLAMENTO”.

Paolo R. Commentatore certificato 03.01.10 16:41| 
 |
Rispondi al commento

A "In mezz'ora", ospite di Lucia Annunziata, Stefania Craxi conclude che suo padre ha fatto bene a non farsi processare.

EROINA PURA!

VIA MANGANO E CRAXI

VIA FRATELLI GRAVIANO

franco antonio perrone, verona Commentatore certificato 03.01.10 16:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Bannatus

"""Tremonti uomo dell'anno per il "Sole 24 Ore" """

Ti ricordo che:

Dal 30 marzo 2009 la direzione è affidata a Gianni Riotta, che ha sostituito Ferruccio De Bortoli.

Gianni Riotta… eh eh, tutto in famigghia come al solito!

silvanetta* . Commentatore certificato 03.01.10 16:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Parafrasando Diderot:
"Non ci saranno libertà, diritti umani e civili finquando l'ultimo re non sarà strangolato con le budella dell'ultimo banchiere."

http://www.youtube.com/watch?v=PY7u4aXkzNs&feature=player_embedded

Annunaki, Nibiru Commentatore certificato 03.01.10 16:16| 
 |
Rispondi al commento

Come mai nn si riesce piu ad accedere al sito di De Magistris dopo ke ha detto ke il nano dovrebbe andarsene dall'Italia?

ecco cio ke appare cliccando al sopracitato sito,questa semplice scritta:

Too many connections

------------------------------------------------
indirizzo web:

http://www.luigidemagistris.it/

Toni Alamo 03.01.10 16:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

zzzzzzzzzorro.

macome ceprovi (focalizzerei l'attenzione (*)), Roma Commentatore certificato 03.01.10 16:13| 
 |
Rispondi al commento

(IL SECONDO TASSELLO)
Entrambi, non metteteli nell'armadio!

BUONI PROPOSITO VECCHI DEL (NUOVO ANNO)
========
(la coscienza di cosa si è, "come candele (accese) che gli anni consumano, se spente prima del tempo riaccese altrove")

Sintetizzato: Un uomo, un luogo sperduto, il capo del luogo, le incomprensioni inconsce, l'essenza della vita.

"Alcune persone sono dirette per variegate ragioni, tra le quali il consegnare una "scrivania imballata" in un villaggio sperduto, la strada è angusta, inizialmente coperta da vegetazione, per poi divenire un lungo ruscello ed infine lastre di pietra dissestate e pericolose, il tutto sempre costeggiato da un precipizio. (Per qual motivo andarci, dovere bo!).

All'arrivo si viene accolti dal capo e dai sui uomini con sospetto, uno subito offende: "andate via, che volete !", tra i nuovi uno ribatte: "consegno una scrivania!", al che l'ostilità aumenta, ma è placata dal capo che li frena.

Dovranno fare un "gioco" uso del luogo, il capo l'indicherà al primo sguardo chi; inizia da una persona e dice: "sei un giusto", il secondo (della scrivania) si sottoponga, ma dalla prova risulta "un giusto", il terzo invece ne esce "cattivo", allora il capo gli punta un'arma, ma è subito bloccato da quell'uomo:

'ora offendi il mio sguardo',

il capo quindi gli dirige l'arma dicendo:

'faro fuori prima te e poi lui',

ma egli:

'così offenderai lo sguardo di Dio che osserva ogni minimo gesto, e giudica fino a che punto spingerai la tua mano, se sarai come quel (gran candelabro spento) che brama spegnere tutte le candele che lo circondano, senza accorgersi, che ognuna verrà riaccesa in un altro luogo, all'infuori di quelle candele che non hanno avuto coscienza, al pari di colui che l'aveva, spenta';

il capo comprese l'errore nel voler giudicare con uno sguardo ciò che egli stesso non poteva in realtà vedere, se stesso come è veramente.

Tutto questo il primo dell anno, Auguri Umanità.

A Pace

A Pace (ricercatore del buonsenso), Italia Commentatore certificato 03.01.10 16:12| 
 |
Rispondi al commento

(IL PRIMO TASSELLO)
Entrambi, non metteteli nell'armadio!

(NUOVO ANNO) VECCHI BUONI PROPOSITI MALVISTI
==========
(vecchie intese non perfettamente recepite o volute intendere)

Sintetizzo: Una Donna, due Uomini, stesso comportamento, sofferto e ribadito:

"Lo sguardo della donna colpisce quello di un uomo, ed egli lo distoglie, lo stesso capita con il secondo, ella non comprendendo ribatte:

'non siete uomini',

al che il secondo uomo la fa riflettere, dicendo:

'Il tuo sguardo da uomo, non poteva che ricevere un rifiuto, facendoci distogliere lo sguardo dal tuo che ha volto di donna',

ora lei ha compreso, ed abbassa lo sguardo, come essere donna."

Lascio a tutte le donne le loro riflessioni...

Altrettanto Uomo, per esserlo di guardare al comportamento della vera donna, umile e mite, dotata di una capacità portentosa, trafiggere il cuore di ogni uomo, con uno sguardo deciso e remissivo, che apprendi con tanta reticenza, e che insegna cosa è essere davvero uomo. Guardare oltre l'aspetto fisico e l'apparenza della bellezza presa come pietra di paragone.

(E)vita(ndo) gli sguardi che fanno soffrire gli esseri umani.
========

Ho fatto su quanto detto delle riflessioni che non ho espresso, per lasciare a tutti compiere le proprie, si approfondirà ancora nel secondo post di oggi, che è contemplato ed insito in tutto quel che circonda, l'aspetto, la vera vista dell'umanità.

Ps: vista e non visione, non ci si può esimere dal esprimere se stessi in quel che si scrive e dice, riuscire a non farlo, purtroppo non è facile per l'uomo, che si può limitare a non farlo fino in fondo.

A Pace

A Pace (ricercatore del buonsenso), Italia Commentatore certificato 03.01.10 16:11| 
 |
Rispondi al commento

X bannatus che scrive

solo che all'epoca di Tortora non c'era ancora Berlusconi in politica...
e riguardo al resto che dici abbi la pazienza di guardare qua http://www.televisionando.it/articolo/speciale-enzo-tortora-la7-non-delude/8051/

----------------------------------------------------

il caso tortora me lo ricordo abbastanza bene, accusato da pentiti di giusrtizia e come prova (siccome non bastano le confessioni di pentiti per portare una persona a giudizio ma ci vogliono anche delle prove, dei "carta canta"), fu portata un'agenda di un mafioso spacciatore di cocaina dove era scritto il nome di "enzo tortòna". fu un gravissimo errore pacchiano giudiziario e l'attenzione della stampa e della gente fu totale. prima i media sposarono la teoria dei giudici, dopo li attaccarono.
ma mi ripeto, il pm e il giudice che convalido' l'arresto furono anni dopo premiati dai governanti dell'epoca non ricordo se con promozioni o incarichi istituzionali, e tutto il processo-farsa fu chiaramente istituito per sviare l'attenzionde dell'opinone pubblica da un fatto grave che coinvolgeva le istituzioni. chi difese in seguito i magistrati napoletani che avevano istituito il processo, mi ripeto, chi li difese dagli attacchi dei media e dell'opinione pubblica furono gli attuali maestri di berlusconi, cioe' quei politici a cui il berlusconismo fa riferimento, cossiga e tutta la destra dc. gli steesi che adesso si richiamano a quel processo definendolo un'ingiustizia della magistratura proprio per attaccare la magistratura e fare leggi ingiuste come fu quel processo.
berlusconi all'epoca non c'era (a parte che all'epoca era gia' inciuciato con politici e con gruppi eversivi, leggi p2), pero' c'era la linea politica che sta ora perseguendo e a cui fa riferimento.
per concludere, se tu ci fossi stato a quei tempi, saresti stato dalla parte di quei giudici e dei loro difensori.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 03.01.10 16:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

X BANNATUS
Nel periodo che si riferisce al'arresto di TORTORA è vero Berlusconi non compariva, intanto PERO' iniziava a prendere campo la FININVEST e in parlamento c'era BETTINO CRAXI. Ti basta??

niccoletta f., livorno Commentatore certificato 03.01.10 16:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo pomeriggio mi sono informato sulle riforme che sono intenzionati a fare questi schifosi politici.


Potrei scrivere pagine e pagine di improperi, ma vorrei espirmere tutto il mio sdegno in una sola frase, e sicuramente in tanto saranno d'accordo con me :

POLITICI ITALIANI MI AVETE SCASSATO O' CAZZZZZZZZZ !!!!!!!!!!!!!

Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 03.01.10 16:06| 
 |
Rispondi al commento

Mafia e brigantaggio sono cose completemente diverse ed opposte!

La mafia è nel potere, spesso è il potere, ed è nello stato! Il brigantaggio è fuori e contro lo Stato!
Il brigantaggio nasce quando la legge non legge Giustizia! Mentre, la mafia nasce e prospera, quando la legge non legge Giustizia!

sancho . Commentatore certificato 03.01.10 16:04| 
 |
Rispondi al commento

QUESTO E' UN MMS INVIATO DA ... (a cui risponderò...)
========
(Questo è il mezzo di comunicazione primordiale, prima ancora della nascita dei videofonini)

P1
"Un marchingegno, si apre da un lato da dove estraggo 2 tasselli metallici quadrati (prob. schermi), che sostituisco con nuovi, ma che non riesco a fissare per bene"

R1: I due tasselli che hai montato non erano comprensibili.

P2
"Appaio vestito con soprabito che mi viene tolto e fatto ritrovare da un collega riposto in un armadio"

R2: Tanto quel che hai rivelato è stato già dimenticato ed accantonato.

P3
"Per arrivare alla destinazione il collega mi suggerisce di passare per un tragitto non autorizzato, ma veniamo sorpresi e denunciati da una collega che non crede alle mie ragioni"

R3: Non ascoltare cattivi consigli potresti finire in guai, non ti crederà nessuno.

==========
Rispondo

Ps: è una nostra capacità chiedere, a cui di certo riceveremo risposta, continuerò a farlo malgrado tutto per giungere alla verità, senz'altro.
==========


A Pace

A Pace (ricercatore del buonsenso), Italia Commentatore certificato 03.01.10 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Cari con-Sudditi e carissimo Beppe,

il problema è sempre lo stesso: c'hanno fregato una "S".

Si perchè dalla nobile DEMOS-CRAZIA greca, siamo passati alla DEMO-CRAZIA anglosassone, che già dal nome lascia subito intuire trattarsi di fiction, simulazione, "demo" appunto.
Dobbiamo con tutte le nostre forze riconquistare quella "S" prima possibile secondo me, per evolverci in con-Sovrani.

Personalmente credo fermamente che la soluzione sia qui:

http://listapartecipata.org/

Tramite questa particolare lista civica, organizzabile per qualsiasi livello ordinativo (parlamentare/regionale/provinciale/comunale etc etc..), si concretizza, fin da subito, il concetto di DEMOCRAZIA DIRETTA, la forma più saggia, anche secondo me, di possibile organizzazione sociale.

Partiamo dal semplice/locale/basso, cioè dalle Pubbliche Amministrazioni a noi più vicine: quelle COMUNALI, dov'è più semplice e diretto sia intervenire nei "processi decisionali" e sia verificare/valutare i risultati ottenuti.
Questo vento nuovo di trasparenza e partecipazione, per effetto domino, investirà anche le amministrazioni a livello superiore.

Sul sito web della LISTA PARTECIPATA si trova tutto il necessario (fac-simile di statuto costitutivo, stampati, riferimenti normativi, moduli raccolte firme, software free per la gestione della lista partecipata etc etc..) per riprenderci, se veramente lo vogliamo, la nostra piccola fettina di sovranità, strappataci dai nostri "rappresentanti politici" e purtroppo, PALESEMENTE mal gestita.

Salud y felicidad a todosssssss

Antonio VERRONE 03.01.10 15:59| 
 |
Rispondi al commento

http://www.unita.it/news/italia/93275/bomba_al_tribunale_di_reggio_calabria_nessun_ferito
--------------------------------------------------

Cosi tanto x ricordare che la dinamite è ancora in circolazione!!!!!!!!!!!!!

macome ceprovi (focalizzerei l'attenzione (*)), Roma Commentatore certificato 03.01.10 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Prima ancora del sonno della ragione, questa è l'epoca del sonno comatoso delle coscienze!

sancho . Commentatore certificato 03.01.10 15:53| 
 |
Rispondi al commento

@ bannatus:
E allora perche ti ostini a difendere chi è favorevole a queste DECISIONI e attacchi chi è contro??????????????

macome ceprovi (focalizzerei l'attenzione (*)), Roma Commentatore certificato 03.01.10 15:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Silvanetta Ciao:)

macome ceprovi (focalizzerei l'attenzione (*)), Roma Commentatore certificato 03.01.10 15:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

X mario rubini che scrive

Il caso Mills, e' emblematico.

La Gandus ha nominato i giudici dell'Appello.

Quindi per avere piu' obiettivita' ogni appello dovrebbe essere fatto in un altra giurisdizione.

----------------------------------------------------

mi sembra condivisibile, pero' non dimenticare di risolvere il problema dei mezzi a disposizione della giustizia, i tempi si potrebbero allungare e casomai nel processo c'e' gente (potremmo anche essere tutti noi cittadini) che ha subìto dei torti anche gravi e che vorrebbe giustizia.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 03.01.10 15:48| 
 |
Rispondi al commento


Ghezzi Alfio!...(bianco di carnagione), Alfio!...(bianco di carnagione), - bannatus est - dovresti arrossire citando De Magistris.

Dalla tue parole esce veleno che nemmeno i più acerrimi nemici sono arrivati a tanto! Non conosci altro di De Magistris? La verità è che “come sinistra siamo stati assenti”, ecco perché ha coperto un vuoto di onesta politica e di lotta democratica contro i poteri forti!...o no!

Personalmente ho sempre stimato Ferrero un compagno onesto e sincero…certo onore a Ferrero, ma anche a De Magistris e a Vendola che restano punti di riferimento politico importante!

Angelo Renda, Ribera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.10 15:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

X bannatus

aggiungo anche che, siccome ai tempi di tortora c'ero (e votavo radicale) e enzo tortora mi era anche simpatico, il magistrato che lo accuso', poi smentito, fu promosso non ricordo a quale carica istituzionale, e a quel tempo chi difese questo giudice dagli attacchi mediatici e lo premio',erano i maestri degli attuali governanti, cossiga e soci.
infatti quel processo servi' politicamente alla destra dc per sviare l'attenzione della gente non ricordo bene da quale fatto. solito sistema cossighiano a cui poi assistiamo anche oggi. la scuola e' la stessa.
gli attuali governanti quindi usano il caso tortora, praticamente creato dai loro maestri, per cercare di fare una "riforma" che ha lo stesso sapore di ingiustizia del caso tortora. e qui' si vede lo zampino della furbizia mettinculo della realta' capovolta di berlusconi.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 03.01.10 15:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia merita una bella guerra civile.

Giuseppe A. Commentatore certificato 03.01.10 15:33| 
 |
Rispondi al commento

....
CASO GARLASCO-STASI.

L'Appello si fara' a Milano.
Non nella stessa citta' perche' la Corte d'Appello non c'e'.

Quindi il Pm e la difesa troveranno altri giudici, altro ambiente, non conosceranno i giudici, non avranno preso insieme il caffe', non avranno fatto cene assieme, e non saranno "amici" del giudice che ha assolto Stasi.

....

Il caso Mills, e' emblematico.

La Gandus ha nominato i giudici dell'Appello.

Quindi per avere piu' obiettivita' ogni appello dovrebbe essere fatto in un altra giurisdizione.

Gia' accade per tutti i tribunali che non hanno la Corte d'Appello.

Mi sembra una legge bipartisan da approvare subito.

Ogni grado di giudizio deve essere fatto da un altra giurisdizione.


E QUESTO SPIEGA TUTTO CIO' CHE DICO.
Mario Rubini - Roma

==========================================

Questo spiega come mai - per il caso di Garlasco - Vespa ci abbia costruito sopra cinquemila puntate, benche' di casi analoghi ne accadano a decine ogni mese in Italia: il forte richiamo mediatico sta per trasformarsi in fantastica propaganda politica.
I giudici e i pm non dovrebbero andare insieme a prendere il caffe'. E su questo sono pure abbastanza d'accordo.
Ma non ho sentito gridare allo scandalo quando il Premier e tutto il suo entourage andarono a cena con i giudici della Corte Costituzionale, prossima a pronunciarsi sul Lodo Alfano.
In quel caso, Vespa non fece il modellino del ristorante.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 03.01.10 15:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ bannatus

Fammi capire:

Le centrali atomiche
la privatizzazione dell'acqua
l'inquinamento
Dell'aria...e degli alimenti

Sono x te un tema da poco conto????????????

macome ceprovi (focalizzerei l'attenzione (*)), Roma Commentatore certificato 03.01.10 15:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

macomeceprovi :
E' un nome di una imbarcazione (di molto tempo fà)
-----------------------------------------------

(focalizzerei l'attenzione):

E' una frase che dissi (molto tempo fà in una situazione particolare)
----------------------------------------------
(*):

Questo lo sai!!!
-------------------------------------------------
Messi insieme fanno un nik "tosto":)

ah ah ah

macome ceprovi (focalizzerei l'attenzione (*)), Roma Commentatore certificato 03.01.10 15:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Propongo di costituire una ronda trans/cis-padana per la difesa della mia Costituzione...
E' difficile schiodarmi dalla mia sedia, ma se qualcuno prova a mettere le mani addosso a mia Nonna mi incazzo veramente di brutto!

Gianluca L., Rieti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.10 15:14| 
 |
Rispondi al commento

ratzinger: la nostra speranza e in Dio!

gia!!! votiamolo tutti!!! lui si che risolvera i nostri problemi.

secondo questo qua i problemi si risolvono a stare in ginocchio col capo piegato, aspettando che "Dio" ci aiuti...

Caro Natzinger evidentemente il suo "Dio" ancora non si e reso conto in che stato e il mondo, o meglio, gli sta bene cosi.

Hux WST, Milano Commentatore certificato 03.01.10 14:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma io voglio con ciò concludere che i governi, generalmente parlando, non guardano mai dove nascono i figli della miseria, né come essi fanno a vivere, né si occupano in un modo qualunque onde alleviare in qualche maniera la miseria e toglierli dall’ignoranza.
Invece li cercano solo quando sono fatti uomini capaci di vivere da soli e porgere qualche sollievo ai vecchi genitori; allora ecco il signor governo, senza dimenticare uno solo, se lo prende come sua proprietà e ne fanno quello che gli pare.
Il pretesto è bello, la patria, la legge: la prima è una puttana, la seconda peggio ancora. E patria e legge hanno diritti e non doveri, e vogliono il sangue dei figli della miseria.
Lo diceva nell'800 Carmine Crocco, Brigante

Salvatore ., Piano di Sorrento Commentatore certificato 03.01.10 14:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


B. è un “paranoico-schizoide”?

Scontro di inaudita asprezza tra il prete Don Giorgio De Capitani e il dottor Zangrillo, medico personale di berlusconi, che ha detto: “ha riempito una camicia di sangue” per la frattura al naso e al labbro suturato – http://www.dongiorgio.it -

Simili affermazioni potrebbero essere “gravi” perché non corrispondenti a ciò che si vede nei filmati ed anche perché centinaia di utenti di Facebook stanno sottoscrivendo:

esposto-denuncia-al-procuratore-della-repubblica-di-milano -

CERCATE QUESTO SU GOOGLE E FIRMATE LA PETIZIONE, COSI' FINALMENTE SMASCHERIAMO QUESTO IMPOSTORE!

Obiettivo firme : data odierna 965 / 10000

Angelo Renda, Ribera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.10 14:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse sono troppo maligna, secondo voi la ndrangheta ha bussato alla porta del governo? Ormai tutti hanno capito che basta chiedere e il governo si fa' in quattro per accontantare gli amici, amici di casa sua,non amici di cosa ohps!,scusate volevo dire casa nostra.

niccoletta f., livorno Commentatore certificato 03.01.10 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Un pensiero particolare a tutte le donne e gli uomini che sono
> costretti a stare sui tetti per difendere il loro diritto al lavoro;
> alle famiglie con portatori di handicap, al 17% delle famiglie che non
> arrivano alla fine del mese, a tutti voi che sperate nella speranza.
> Una cosa è certa: noi non demorderemo e non ci stancheremo di
> impegnarci per risollevare le sorti del nostro Paese.
da una lettera di Paolo Farinella
mirella d.

mirella d., milano Commentatore certificato 03.01.10 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Bacio tra Veronica e Sarah a Capodanno GF - 216431 visualizzazioni
(pubblicato il 1 gennaio)
Messaggio di fine anno del Presidente della Repubblica 32190 visualizzazioni
(pubblicato il 31 dicembre, il filmato della presidenza del consiglio))

"Il grande fratello"
Non guardo queste trasmissioni, ma nella home di YouTube sono sempre in home page, come i filmati più visualizzati del momento. Filmati che parlano del nulla, rappresentano il nulla, esprimono il vuoto, il futile e la banalità. Non c'e' realtà, tutta finzione recitata (mal recitata aggiungerei)
Il nano con le stigmate facciali, ha sempre saputo cosa volevano gli italioti. Puntando su quello che gli piaceva di più.. glie lo ha messo nel posto che gli piaceva di meno...


Qualcuno sa dirmi cosa ha fatto bondi in questi 2 anni per il paese a parte piagnucolare da ballaro'?

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.10 14:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ART.1 DELLA COSTITUZIONE

L'italia e' una repubblica fondata sull'evasione fiscale,regolarmente condonata da scudi,indulti e quant'altro.

Quelli che lavorano veramente a 1000 euri mensili,mantengono i furbetti che ,oggi, stanno tutti a Cortina col "Ferrari d'ordinanza".
Lunedi' quelli ripartono per il Kenia ad abbronzarsi,mentre i 1000 euri di Brescia e Bergamasca lunedi'(se riprendono),alle sei montano sui pulmini della ditta verso mete tipo...Grumello...Treviglio....Lumezzane...
Siano santificati i Tanzi,Colaninno ,Alitalia,Cirio,Cragnotti,Benetton e compagnia bella.

CARO BRUNETTA,VISTO CHE AMI LA MERITOCRAZIA,TI PIACEREBBE COME ART.1 DELLA COSTITUZIONE ?

made in italy Commentatore certificato 03.01.10 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Ma sono solo davvero i nazi-leghisti i razzisti e rincoglioniti a caccia di capri espiatori?


Credo proprio di no!
Quando non si vuole vedere, non si vuole sapere; quando non si vuole combattere il vero nemico perché si ritiene troppo forte, tutti trovano qualche capro espiatorio su cui scaricare tutte le colpe.

sancho . Commentatore certificato 03.01.10 14:11| 
 |
Rispondi al commento

ROMA - Nel momento in cui si stavano stemperando i toni, dopo l’ennesimo appello del Capo dello Stato nel suo discorso di Capodanno, arriva il "Lodo De Magistris" a riagitare le acque dello scontro tra la sinistra e il Pdl. L'eurodeputato dell'Idv, Luigi De Magistris, ha infatti lanciato il "Lodo" per il presidente del Consiglio. "La proposta di fondo - scrive l'ex magistrato sul suo blog - è questa: garantiamo a Berlusconi la possibilità di lasciare l'Italia senza conseguenze. Non c'é trucco e non c'é inganno: solo il bisogno di ritornare ad essere una nazione democratica e civile".

Una proposta ma soprattutto una provocazione, come l’ha subito interpretata e stigmatizzata il Pdl. De Magistris non si risparmia infatti qualche frecciatina al presidente del Consiglio: "Un volo di Stato con annesso Apicella e magari una graziosa signorina. Destinazione? Consigliamo le isole Cayman. E se si annoia? Qualche cavallo e stalliere di fiducia li potrebbe trovare anche lì".

Solo così, secondo l’ex magistrato di Catanzaro, "stampa e tv liberate potranno riprendere a fare il loro dovere: informare sui fatti. Il Parlamento tornerebbe al proprio compito perché svincolato dalla sua agenda giudiziaria che oggi detta i temi, anzi il tema alle istituzioni. La magistratura non più costretta agli assaliti quotidiani potrebbe dedicarsi senza timore alla missione che le spetta e le mafie non si sentirebbero più di poter spadroneggiare indisturbate". Insomma, secondo De Magistris, per le casse dello Stato "il guadagno sarebbe altissimo, per non parlare di quello dell'etica pubblica".

GRANDE LUIGI

e' per questo che ti abbiamo eletto!

Max P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.10 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Se la teoria dei cicli vale qualcosa ....

in politica come in economia è decisivo saper riconoscere i segnali di inversione di rotta, cioé quando si è toccato l'apice o il fondo e quindi la tendenza si inverte.
Applicata ai Presidenti della Repubblica, questa regola mi dice che, ponendo l'apice di moralità rettezza e capacitá con Sandro Pertini, attualmente siamo all'esatto opposto, per cui l'inversione di tendenza è matematicamente garantita, poiché è inimmaginabile uno sforamento ulteriore verso il basso. Questa la speranza per l'anno nuovo... sí lo so, la durata è di un settennio, però un barlume di coscienza potrebbe wempre avvenire, anche l'imperatore Carlo V (certo, di ben altra statura) diede le dimissioni quando si rese conto di aver fallito su tutti i fronti. Sarebbe un miracolo ma chissá, ...

Graziano Priotto (gianavello@atlas.cz)

Graziano Priotto, Radolfzell Commentatore certificato 03.01.10 14:00| 
 |
Rispondi al commento

leghisti xenofobi PEZZI DI MERDA VARI !

MagicLenin RedArmy
-----------------------------

Eddai, MagicLenin! Sempre incazzato nero (anzi rosso).
Io e Bernardino Visconti ti provochiamo benevolmente e tu ti lasci andare con i soliti improperi.
Eppoi non sono leghista. Bernardino non so', e se lo è avrà le sue ragioni per esserlo.
Sai che la Lega mi piaceva un sacco? Quando agli inizi urlava secessiun, Roma ladrona ecc.
Evvai, dicevo, finalmente qualcuno che dividerà questa Italia come è giusto che sia.
I siculi si paghino i loro affari, i basilichesi si paghino i loro affari, i padani si paghino i loro affari, e cosi' via. Tutto cio' che arriva da oltralpe o dal mare... fuori, via, scio'.
Serve all'Italia? No? E allora a pedate nel sedere.

Ora che ti vedo? Bossi a Roma. Ministri della Repubblica con l'accento nordico, i soliti sprechi ministeriali, i soliti costi della politica. Auto blu a gogo', privilegi a non finire.
Tu pensi davvero che faranno il federalismo? Io non ci credo piu', perchè hanno piu' interesse a stare al potere, e per starci sono pronti a qualunque compromesso.
Daltronde per cambiare le regole della Repubblica è giusto che entrino nella sala comandi, ed ora ci stanno dentro.
Chissà quanto ci stanno, pero'... e se muoveranno le leve giuste.
Non siamo mica tedeschi noi. Tutto è possibile.

vito. farina Commentatore certificato 03.01.10 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

capezzone...gasparri...stanno in TV 24 ore al giorno con la loro litania...

e mia madre mi dice...ma' lo hanno detto alla televisione.....

Beppe, devi rifletere sul tema dei MEDIA TRADIZIONALI e il rifiutarli...

hai gia' sbagliato a boicottare le Politiche 2008...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 03.01.10 13:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BREVE AGGIUNTA...

Sull'argomento "RIFORME" abbiamo già detto la nostra nel post del 29 dicembre scorso (http://emergenzademocratica.blogspot.com/2009/12/riforme.html).
Aggiungiamo brevemente che non siamo d'accordo riguardo alla ventilata diminuzione del numero dei "PARLAMENTARI" e "SENATORI", addotta con pretestuosi "RISPARMI ECONOMICI", perché in un Paese come è attualmente l'Italia, cioè a forte "EMERGENZA" (di "COSA" fate voi...), questa proposta ci appare come una pacchiana "SCUSA" per un ulteriore abbassamento della soglia di "DEMOCRAZIA".
Se i signori politicanti "PARTITICIZZATI" avessero avuto e avessero a cuore "DAVVERO" le sorti della Nazione e dei suoi cittadini e se fossero "VERAMENTE" in "BUONAFEDE" avrebbero proposto e approvato (già da molto tempo, dal momento che ne hanno avuto "TUTTI" la possibilita') la "DRASTICA" riduzione dei loro "TROPPI SOLDI", mantenendo al contempo integro l'assetto istituzionale delle Camere.
Ecco, ci tenevamo a dire soltanto questo...


Solo una curiosità.
Riforma condivisa sta ad inciucio come escort sta a
puttana d'alto bordo ???????????????

basilio grabotti 03.01.10 13:34| 
 |
Rispondi al commento


Meteoriti che cadono sulla terra? 2012 o 2036?
Il crack dell'economia mondiale? Il crollo delle torri gemelle? Perchè tutto quello che è accaduto prima o durante non conta? Non vedete che questa umanità è al collasso? E quando dico al collasso significa al collasso in tutti i sensi. Nulla ha più singificato. L'unico significato è solo quello di ravvederci e di agire tutti insieme per il bene di noi stessi e di questa umanità. Gettiamo via i nostri complessi da primitivi. L'Apocalisse è cominciata già da diversi decenni, ma forse non tutti se ne sono accorti. Le guerre, i morti e le catastrofi del XX secolo dove li mettiamo?
Il problema è che all'uomo viene detto, ma non ascolta mai. Tanti hanno detto e tanti sono venuti a mtterci in guardia, ma l'uomo ha continuato a fregarsene.
L'uomo ancora vuol fare di testa sua senza badare alle leggi dell'Onnipotente. Queste sono le conseguenze, che lo vogliate o no. Guardatevi attorno. Guardate a questa vita. Guardate a questa umanità. Apriamo gli occhi una volta per tutte. E' già tutto scritto.
Quando una persona è malata ha bisogno della medicina che la faccia guarire, ma non sempre la medicina è di buon sapore, è quasi sempre amara...

Riccardo G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.10 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Ovunque in Europa, dal 1989, i neo nazi/fascisti hanno ripreso coraggio, si stanno organizzando sempre di più. La globalizzazione, la crisi economica occidentale, i flussi di immigrazione legale o clandestina, stanno creando una mentalità di pura intolleranza, di ‘caccia’ al diverso, allo straniero. Il terreno è molto fertile, di questi tempi, per il rifiorire del Nazi-fascismo.

Le nuove generazioni, senza lavoro stabile, insicure per il proprio futuro, sono dei ‘pascoli’ perfetti per il reclutamento di nuovi adepti alle bande naziste.

Hanno campo libero: i vecchi comunisti sono in pensione o morti, i nuovi comunisti…?

Non sono più comunisti: sono ormai preda del materialismo capitalista e sono senza una guida ideologica credibile. Il fallimento del Socialismo reale è stato evidente. Quale modello potrebbero ora prendere in considerazione?

L’ideologia nazi/fascista non è (mai) morta. Ce ne sono ancora tanti, di fascisti e nazisti, anche in Italia. Sono mascherati, mimetizzati…Alcuni di essi sono al Governo del Paese.

Assolvono il Fascismo e la Repubblica Sociale Italiana in chiave nazionalistica e anticomunista. Disprezzano gli immigrati, gli ’stranieri’ in nome della ‘razza’ padana. Non sono ancora degli assassini, ma…chissà?

State in guardia!
Se Potete....

enrico w., novara Commentatore certificato 03.01.10 13:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perù: l'ex presidente Fujimori condannato a 25 anni. Prendete nota, nani, gnomi, e varia servitù.

harry haller Commentatore certificato 03.01.10 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Quel cesso di Bondi ,dopo aver liquidato il Pdl veneto , ha detto , rimirandosi la pelata artesclerotica allo specchio , il problema per questo paese non sono i ladri e i mafio-leghisti, ma Di Pietro.
Sarà contenta anche quella nullità della Merkel pronta a definire il Godfather delle libertà negate , un problema psichiatrico interno del Bel Paese.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 03.01.10 13:27| 
 |
Rispondi al commento

PARLIAMOCI CHIARO SENZA PELI SULLA LINGUA!

Anche a me piacciono le cose che dice Grillo.
Ma di questo passo il primo parlamentare del Movimento a 5 stelle ci sara' nel 2050.

Grillo ha 62 anni,in politica non puo' entrare per colpa sua (per aver detto nessun condannato in Parlamento senza specificare quali condanne)

In questi tre anni Di Pietro e Grillo hanno distrutto (un po anche da soli) la sinistra popolare.
Non c'e piu' nessuno in parlamento.

Ora io vorrei sapere che cazzo si puo' sperare con un Di Pietro raccattavotiovunque e un Grillo che non entra in politica.

Di Pietro ha nel suo partito comunisti radicali, fascisti,parte del PD, parte dei radicali, parte di tutto.
Un accozzaglia di ideologie in contrasto una con l'altra.

De Magistris sembrava una persona onesta ma dopo mi sono letto il suo curriculum e c'e' da inorridire: non ha mai concluso un cazzo.
Nessuna indagine e' mai arrivata neppure davanti all'udienza preliminare.
In piu' lo hanno pure trasferito per abuso di cazzate.

Ora si e' mandato in Europa e a parte qualche dichiarazione roboante su Berlusconi, non sta facendo un beato cazzo, pero' si e' sistemato anche lui.

Ora dopo due anni e una cancellazione si parla di un Vday sull'acqua.

SULL'ACQUA!!!

Ma con tutti i disoccupati, la gente alla disperazione, facciamo il Vday sull'acqua?

Per quanto mi riguarda mi sembra di aver capito tutto:
Tanto casino, tanti blog, tante parole, tanta propaganda e FATTI ZERO!

Torno a votare per Ferrero.

IN PIENA SCIENZA E COSCIENZA.

Alfio Ghezzi Firenze 03.01.10 13:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

24 sistemi mediatici per..trasformare una notizia falsa in una vera.
E sono le basi dei nostri media.

http://www.altraconsapevolezza.it/?p=114

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.10 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Certo che per una Priscilla con il culo che scintilla deve essere una grande soddisfazione farsi cagare in gola dal sindaco ladro Toso con tanto di moglie ,più ignorante della merda.

Dopo aver fatto quasi centocinquanta milardi di euro di debito pubblico , vanno in giro a raccontare la favola del meno tasse , avere il culo sfondato per Eridano il Bifolco è ormai diventata una necessità.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 03.01.10 13:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè a Joseph Ratzinger, l'uomo vestito d'oro che parla del Dio dei cenci,in arte "Benedetto XVI", viene dato tanto spazio sui mass media e perchè TUTTI i politici gli baciano l'anello d'oro? Sarà che comanda lui in questo paese cattomafioso?

Tiziana d 03.01.10 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Fatti processare pezzo di merda!!!

Hux WST, Milano Commentatore certificato 03.01.10 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Si pepara il clima elettorale...

Bomba esplode davanti Tribunale Reggio Calabria: nessun ferito
domenica 3 gennaio 2010 09:48

LOCRI (Reuters) - Un ordigno rudimentale è esploso stanotte a pochi metri dal Tribunale di Reggio Calabria, in piazza Castello, in pieno centro città, danneggiando gravemente il portone di accesso all'edificio ma non provocando feriti.

Lo hanno riferito oggi i carabinieri della città calabrese, aggiungendo che l'ordigno era composto da una bombola del gas con dell'esplosivo sopra e che non ci sono stati danni a persone perché al momento dell'esplosione non c'erano passanti in zona.

I carabinieri, che non fanno al momento ipotesi sugli autori del gesto, hanno sequestrato quel che resta dell'ordigno per accertamenti.

Intanto ieri sera nell'ospedale di Locri la polizia ha trovato nascosta in un cassetto nel reparto di medicina generale una pistola carica, che gli investigatori ritengono dovesse servire per un agguato all'interno del nosocomio.

All'ospedale di Locri, più volte commissariato per mafia negli ultimi anni, aveva a lungo lavorato come medico Francesco Fortugno, il vice presidente del Consiglio regionale della Calabria, ucciso a colpi di postola a Locri nel 2005.

franco antonio perrone, verona Commentatore certificato 03.01.10 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il FATTO ...............


Però potrebbero esserci degli
infiltrati?

Oh, se è per quello già ci hanno
provato. E’ inevitabile. Pensa, un
giorno ci siamo ritrovati un meet up
messo su da gente di Scajola!

La cosa è preoccupante.

Per nulla. Li abbiamo scoperti e
buttati fuori. La rete per noi è così:
un’onda che non si ferma mai.

Jonni Caseri, bottanuco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.10 13:10| 
 |
Rispondi al commento

Antonino Di Matteo, pm a Palermo, che indaga sulle stragi dei primi anni Novanta, ci tiene a mettere in evidenza la professionalità e i sacrifici di magistrati e forze dell’ordine. E avverte su un rischio: «I provvedimenti governativi, alcuni già approvati e altri in discussione, potrebbero favorire il ricompattamento di Cosa nostra». Si riferisce al disegno di legge sulle intercettazioni, al controverso provvedimento sullo “scudo fiscale” e alla possibile riforma del Codice penale. E con lui parliamo pure delle dichiarazioni rese da Gaspare Spatuzza e Massimo Ciancimino

http://www.orsatti.info/archives/2769

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.10 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Totenkopf, un nome che evoca terrore, un nome che rimanda l’umana memoria al pensiero della morte, della distruzione, un nome legato ad una delle formazioni della Waffen SS più temute ed odiate nella storia della seconda guerra mondiale. Dipinti dalla storiografia ufficiale come una banda di assassini, carnefici, accozzaglia di ex-guardie dei campi di concentramento, ex-detenuti, criminali incalliti, ancora oggi si fa fatica a parlare dei combattenti della Totenkopf senza suscitare scalpore, diffidenza e indignazione. La divisione Totenkopf continua ad essere identificata come l’archetipo del terrore nazista applicato non solo sui campi di battaglia ma anche contro le popolazioni civili inermi.

Con.Divisioni....
Alla faccia dei Terroristi.

enrico w., novara Commentatore certificato 03.01.10 13:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

finite le feste....

che sto' BUONISMO del cazzo,mi fa' vomitare...

la madonnina era l'inizio della BEATIFICAZIONE dell'UNTO....

non la fine...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 03.01.10 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Inno (TraFugato) padano: "Va' Pensiero"!

Teste di Morto....

enrico w., novara Commentatore certificato 03.01.10 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Leggendo qua e là, due cose:
1) Brunetta ha ragione, nel senso che giustamente ritiene, OGGI, l'articolo 1 della costituzione una ingiusta presa per il c..o per i lavoratori dipendenti che pagano fino all'ultimo centesimo di tasse. Egli, ex socialista, nel fondo della sua anima - ma proprio in un fondo relativo, vista la statura - ritiene eccessivo, dopo 15 anni e più di bastonature al lavoro delle persone serie che mandano avanti questo povero Paese, che vi sia anche LA PRESA PER IL C..O costituzionale.Infatti tutto è l'Italia, tranne che un Paese fondato sul Lavoro (quello vero, serio, faticoso, fatto per se stessi e per la Società nel rispetto delle regole, giustamente remunerato, riconosciuto ed apprezzato).

2) ... ma state ancora a sentire i discorsi del Presidente della Repubblica? Ma non avete mai visto il film "Oltre il giardino"? Non sapete che questi discorsi contengono il meglio delle OVVIETA' e delle BANALITA'? Non sapete che vengono discussi solo dai politici e dai giornalisti delle testate pagate dai lavoratori, perchè, ormai, nessuno compra più i giornali, in ispecie quelli di partito? SUVVIA SVEGLIATEVI e cercate di capire che TUTTA la classe politica è tesa ad un solo unico sforzo: AUTOCONSERVARSI, con tutti i privilegi ovviamente!!!!

Chiara Mente Commentatore certificato 03.01.10 13:02| 
 |
Rispondi al commento

"CARO BETTINO, GRAZIE DAL PROFONDO CUORE PER QUELLO CHE HAI FATTO. TUO SILVIO" -

PER L’IMMORTALE SERIE, “I MORTI AGGREDISCONO I VIVI”, LE CARTE SEGRETE DI CRAXI -

NAPOLITANO, MIELI, OCCHETTO, SCALFARI, L’ITALIA IN GINOCCHIO DAL ‘CINGHIALONE’ -

E POI DOSSIER SCALFARO-SISDE E NICOLA MANCINO, GLI ASSEGNI DI GALEAZZO CIANO A MONTANELLI PER L’ARTICOLO “IL NUOVO EROISMO”,

CARTEGGI SUI FINANZIAMENTI ESTERI DEL PCI (LA MISTERIOSA FINANZIARIA MALTESE SAPRI BROKER), IL PASSATO "CINESE" DEL PM FRANCESCO GRECO, UNA MISSIVA SIBILLINA IN DATA 1979 DI COSSIGA A LICIO GELLI, L’OPERAZIONE DI CARLO DE BENEDETTI NEL 1989 QUANDO LA SUA OLIVETTI INCORPORÒ LA SRL SYSTEM DI ROMA CHE DI FATTO ERA UNA COOPERATIVA INFORMATICA LEGATA AL PCI... -

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/articolo-12050.htm


da leggere..e vedere la foto..l'ITAGLIA

ENZO D., BARI Commentatore certificato 03.01.10 13:00| 
 |
Rispondi al commento

L’attuale ministro italiano dell’Interno, Roberto Maroni, è un dirigente della Lega Nord. Uomo di modesta cultura, frequenta le birrerie della sua regione e suona la tromba in un gruppo rock che si esibisce nei locali notturni della Lombardia. In due anni è divenuto celebre per l’applicazione di una feroce legge contro gli immigrati in base alla quale il solo fatto di essere "senza documenti" costituisce, in sé, ontologicamente, un delitto. D’intesa con Berlusconi, ha siglato un accordo con quel gentiluomo di Gheddafi per la costruzione di campi in Libia in cui accogliere i migranti respinti dall’Italia. Tali campi di detenzione che nessuno può controllare sono pagati dal governo italiano, ovvero dai contribuenti.

Le figaro, 30.12.2009

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.10 12:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

ma con l'entrata in vigore del trattato di Lisbona, (alla faccia della democrazia) tutte queste cavolate dello statucolo italiano e polemicucce derivate, hanno più senso? Accettiamo tutti ormai da tempo immemore il ruolo di plebaglia strisciante e bisbigliante, fatta eccezione per qualcuno che è puntualmente stato lasciato solo a pagare cara l'uscita dai binari dell'ipocrisia e dell'accettazione passiva. Non so chi muove i fili, ma immagino dove ci porteranno, e tutto quello che succederà sarà a vantaggio dei soliti, mi dispiace solo di dovere caricare mio figlio degli sbagli accumulati già a partire dai suoi bisnonni. Finiamola di criticare, di giudicare, di disapprovare, di sperare, di stare, è tempo di rinunce, e se non lo capiamo non cambierà mai niente. ciao

alex bottari 03.01.10 12:58| 
 |
Rispondi al commento

SVERGOGNATEVI !

Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 03.01.10 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Benedetto XVI lo ha detto nel primo Angelus domenicale del nuovo anno
E la Santa Sede conferma: padre Georg è andato a visitare la Maiolo
Il Papa: "Futuro nelle mani di dio
non di maghi o economisti"


Benedetto XVI
CITTA' DEL VATICANO - "I problemi non mancano, nella chiesa e nel mondo, come pure nella vita quotidiana delle famiglie. Ma, grazie a dio, la nostra speranza non fa conto su improbabili pronostici e nemmeno sulle previsioni economiche, pur importanti": così il Papa nel primo Angelus domenicale del 2010.
@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

a lui tanto ci pensa scilvio !!

Andrea C., Cagliari Commentatore certificato 03.01.10 12:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...ma' quali Riforme condivise...

questi vanno messi in GALERA per infedelta' alla COSTITUZIONE ITALIANA...

e mi dolgo, del comportamento delle Forze dell'ordine, che per 1.300 euro al mese continuano a difenderli....

non Vi fa' schifo....fate la scorta a dei MAFIOSI STRAGISTI....

avete pensato al futuro dei Vostri figli....alla SCUOLA,al LAVORO...

GENCHI è un poliziotto che ha capito tutto....

UNITEVI a NOI per un'ITALIA ANTIMAFIA....

ENZO D., BARI Commentatore certificato 03.01.10 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Intervista del Il Fatto Quotidiano a Beppe Grillo

di Luca Telese

"Sono contento che un giornale senza finanziamenti come il Fatto mi dia spazio.

Invito i lettori a ricordarsene perché sarà una eccezione...
Vedrete: da adesso in poi i quotidiani ci oscureranno come e più di prima: zero!" Adesso per Beppe Grillo è “il discorso dell’elmetto”.

Quello che si è messo in testa per il suo messaggio di fine anno.
Casco bianco, tuta, elicotteri in mano, sopra un tetto.

E poi un altro passo verso la politica: In principio è stato il Vaffa Day.
Ora le “Cinque stelle”.
Dapprima meet up e consigli comunali.
Ora liste in cinque regioni italiane.

“Passo dopo passo questo movimento arriverà in Parlamento”.

Qui il testo dell’intervista:
http://antefatto.ilcannocchiale.it/glamware/blogs/blog.aspx?id_blog=96578&id_blogdoc=2411396&title=2411396

silvanetta* . Commentatore certificato 03.01.10 12:49| 
 |
Rispondi al commento

“Quando ho detto che la mia filosofia è la libera ricerca e non il dogma, non avevo torto.
Ho sbagliato, quando ho creduto di poter riformare la condizione dell'uomo con l'aiuto di questo o quel Principe.
Ho visto tutti i tentativi che ho fatto:
Enrico III di Francia, sangue!
Elisabetta d'Inghilterra, sangue!
Rodolfo d'Asburgo, sangue!
e perfino il Monarca (il Papa ndr), che dichiara di sedere più in alto di tutti,
ma che stasera non vedo in quest'aula, sangue!
Che mortificazione!
Chiedere a chi ha il potere, di riformare il potere!?
Che ingenuità!
Volevate la mia confessione e l'avete avuta.
E' la confessione di una sconfitta.”
Giordano Bruno

Tiziana d 03.01.10 12:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BLIN BLON E' PARTENZA DA BIPARTISAN SUL BINARIO 1 IL GROSSO PENE CHE SI ANDRA' A CONFICCARE NELL'ANO DI TUTTI I CARI CITTADINI ITALIANI.
p.s.
A FINE UTILIZZO RIMETTERE IL PENE AL SUO POSTO PER PROSSIMI IMMEDIATI UTILIZZI

Panino A. 03.01.10 12:45| 
 |
Rispondi al commento

BRUNETTA COME PERTINI, SARAGAT E NENNI??? BAH!!Brunetta, siediti in poltrona e rimettiti a dormire che ogni volta che ti svegli e parli dici solo cazzate!! Parli dell'aristocrazia nfancazzista, dell'80% dell'Italia che si fà un culo così e che si fà carico dell'altro 20% che invece non fà un cazzo e del quale anche tu ne fai parte (lo sai sì?!) e poi te ne esci con queste minchiate!! Sei solo un povero coglione!! La costituzione è stata scritta in tempi e da uomini che hanno conosciuto il lato peggiore dell'essere umano e cioè hanno conosciuto la dittatura in tempo di guerra e questi uomini ci hanno mostrato cosa significa la lealtà, il coraggio e la purezza di spirito!! Se tu puoi permetterti di fare il parlamentare da 25.000 euro al mese, se hai potuto studiare, se sei potuto andare a spasso la sera in piena tranquillità e libertà lo devi a loro che hanno liberato questo paese dall'oppressione fascista.. hai capito brutto coglione?! Tu che cosa hai dimostrato invece?.. Tu non sei nessuno, non hai patito mai nulla, tu la vita non l'hai mai rischiata e sopratutto dalle tue parole non traspare l'amore per la tua patria e per il popolo italiano, come invece traspariva da quelle del caro PERTINI. Che razza di articoli potrebbero scaturire da un cervello viziato, opportunista, leccaculo, venduto, parassitario e pigro come il tuo e come quello dei tuoi correati? Tu Brunetta non hai mai alzato una paglia in vita tua perciò.. mettiti seduto e torna a dormire!

ira di dio 03.01.10 12:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutta la mia solidarietà a Kurt Weestrard.Se gli islamici non hanno il senso dell'umorismo,che si fottano e vadano a casa loro.Ci bastano i nostri cattolici fanatici a rompere.....

salvatore lai 03.01.10 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Colgo intanto l'occasione per fare gli auguri a tutti per un anno migliore e sereno.

E a proposito di "riforme", segnalo questo mio recente post:

2010, l’anno della ‘..presa’

http://www.jonialife.it/index.asp?action=viewart&id=4600

Adduso Sebastiano, Sicilia Commentatore certificato 03.01.10 12:30| 
 |
Rispondi al commento

CHI L'HA DETTO ?????


Ma vi pare possibile che uno che possiede 140 aziende possa fare gli interessi dei cittadini? Berlusconi, come presidente del Consiglio e' stato un dramma. Quando e' in ballo la democrazia, a qualcuno potrebbe anche venire in mente di fargli saltare i tralicci dei ripetitori. Perché lui con le televisioni fa il lavaggio del cervello alla gente, col solito imbroglio del venditore di fustini del detersivo. Le sue televisioni sono contro la Costituzione. Bisogna portargliele via. Ci troviamo in una situazione di incostituzionalità gravissima, da Sud America. Un uomo ha ottenuto dallo Stato la concessione delle frequenze tv per condizionare la gente e orientarla al voto".


....IL LEGAIOLO è UNO STRONZO !
AIUTALO A SOPPRIMENRSI !!
UNO è BERNARDINO...IL TUMORE DEL BLOG !


c'è una sola RIFORMA che SI DEVE FARE IMMEDIATAMENTE e senza TERGIVERSARE oltre: RIFORMARE la LEGGE ELETTORALE "PORCATA"!!!
RIFORMARE la LEGGE ELETTORALE "PORCATA", RIFORMARE la LEGGE ELETTORALE "PORCATA"!! RIFORMARE la LEGGE ELTTORALE "PORCATA"!!!
per poi andare a VOTARE SUBITO!!
BRAVO BEPPE!!!!! Questo PARLAMENTO di "NOMINATI", come hai spiegato molto bene (poichè i Cittadini sono stati obbligati, OBBLIGATI!!! dai BUROCRATI di PARTITO a mettere la X (CROCE) SENZA POTER SCEGLIERE la PERSONA (!!!!), una PERSONA qualunque, ma senza condanne, senza procedimenti, senza grane penali!!!!!), NON è assolutamente LEGITTIMATO, ripeto LEGIIIITTIIIMAAATOOO,a FARE alcuna RIFORMA e specialmete quando le modifiche vanno ad INTACCARE i PRINCIPI cardine della NOSTRA cara COSTITUZIONE. Ci vogliono MAGGIORANZE QUALIFICATE, QUAAALIIIIFIIICAAATEEE, come hanno INDICATO i nostri PADRI COSTITUENTI(!!!), che possano RAPPRESENTARE, cosa fondamentale, anche le MINORANZE, come in ogni STATO-di-DIRITTO e DEMOCRAZIA, che sia tale sostanzialmente(!!!), insomma, che si rispetti, ma ci vogliono anche....Persone QUALIFICATE! Purtroppo il NOSTRO PARLAMENTO è stato insozzato da MORTADELLE, INSULTI al premio Nobel RITA LEVI MONTALCINI e ci sono TROPPI CONDANNATI, che dicansi anche PREGIUDICATI, anzi CLANDESTINI-in-PARLAMENTO!! (da non confondersi con i MIGRANTI che sono persone che SOFFRONO e che noi spesso ANDIAMO a DERUBARE nei loro paesi...meraviglioso il film "WELCOME"!)
rocLIBERACITTADINANZA
p.s. avete sentito il NANEROTTOLO-sbraitante-numero-DUE??? vorrebbe addirittura MODIFICARE la I parte della Costituzione!!!??? per instaurare lo "STATO FONDATO sulla TRUFFA e il RICICLAGGIO di CAPITALI MAFIOSI"!!?? Quelli che DISTRUGGONO il LAVORO fatto di SUDORE e SANGUE,ora.. LAVORO sui tetti! Ha proprio RAGIONE Antonio DI PIETRO: "questi sono talmente INGORDI che se gli dai un DITO ti AZZANNANO il BRACCIO"....cogita Presidente, questi HANNO FATTO un COLPO di STATO e manco ce ne SIAMO ACCORTI!

rossella rispoli 03.01.10 12:27| 
 |
Rispondi al commento

CON QUESTA TESTA......
LETTERA 10
Caro Dago, meglio cento anni con Craxi al governo che dieci minuti con Di Pietro in Parlamento.
M.P.

egregio m.p. impiccati

al m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.10 12:24| 
 |
Rispondi al commento

http://antefatto.ilcannocchiale.it/glamware/blogs/blog.aspx?id_blog=96578&id_blogdoc=2411396&title=2411396

“Hanno paura folle di noi"

3 gennaio 2010

"Sono contento che un giornale senza finanziamenti come il Fatto mi dia spazio. Invito i lettori a ricordarsene perché sarà una eccezione...Vedrete: da adesso in poi i quotidiani ci oscureranno come e più di prima: zero!" Adesso per Beppe Grillo è “il discorso dell’elmetto”. Quello che si è messo in testa per il suo messaggio di fine anno. Casco bianco, tuta, elicotteri in mano, sopra un tetto. E poi un altro passo verso la politica: In principio è stato il Vaffa Day. Ora le “Cinque stelle”. Dapprima meet up e consigli comunali. Ora liste in cinque regioni italiane. “Passo dopo passo questo movimento arriverà in Parlamento”.

Vuol dire che alle politiche in lista potrebbe esserci anche Grillo?

(Ululato) Nòòooo!!!

Come no?

Grillo ha 62 anni e un processo senza Lodo, quindi è ineleggibile: Porteremo un ragazzo di trent’anni con una web cam e sarà meglio. Una rivoluzione.

Dicevano: Grillo non vuol fare politica davvero.

Era una balla, e ora si vede: corriamo in Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna, Veneto, Campania.

Perché solo in queste regioni?

(Ride) Perchè qui è tutto autofinanziato e di più non ci potevamo permettere...

Davvero?

"No, scherzo. Perché dove abbiamo le forze partiamo".

E il risultato elettorale che sogni quanto è?

Chissenefrega dei numeri...Basta piazzare uno in ogni consiglio.

(continua al link)

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 03.01.10 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Non amo raffreddare gli entusiasmi, che però non condivido.

Che la battaglia sia giusta, è giusta!
Che sia vinta, è tutt'altra cosa.

Insomma siamo, piuttosto, alle Termopoli.
I satrapi crapuloni, inviati dall'imperatore stanno ancora gozzovigliando e avranno ancora del tempo per se, per le loro vergogne.

Ma la battaglia, sia pure tra poche speranze e mille difficoltà è di quelle veramente storiche, è da combattere comunque!

E l'impero dei satrapi crapuloni finirà e finirà molto male.
Si sentono forti, perchè i nani stanno festeggiando a tutto spiano le loro fantasie di grandezza, il loro desiderio di vincere sugli uomini veri.

Si credono forti perchè hanno soldi per pagarsi le donne, per formare intorno a se tanti veri e propri harem televisivi, perchè di madri che invogliano le figlie a subire di tutto pure di cuccarsi un ricco compagno ce ne sono ancora troppe, come se fossimo in tempo di guerra con i mariti morti al fronte.

E' vero, i mariti oggi stanno morendo sul fronte del lavoro che non hanno più.
Ma le famiglie devono RESISTERE fare fronte solidale, schierarsi tutte insieme contro la PASSIVITA' STOLTA di chi oggi ha MENO problemi e RESISTERE.

La vita è una ruota, ed occorre che giri.
Girerà al peggio anche per i novelli Goebbels, per le reincarnazioni hitleriane, per i nuovi "ministri della propaganda" (alla Brunetta, per intenderci).
E girerà al peggio anche per l'"impero britannico" odierno (il PD) che NON REAGISCE alla crescita del Nazismo, contando di avere ancora un ruolo importante nel futuro (infatti, si è visto ! nella guerra).

CHI ci può aiutare dall'estero?
Le massonerie?
No!
Oggi che VERAMENTE "la Cina è vicina", che si sta comprando il mondo, solamente una Chiesa che rinunci all'ideologia del compromesso e solamente un paese come gli Stati Uniti RINNOVATI (si spera) da Obama possono reagire, visto che l'Europa lascia fare ma, abbandonandoci, PERDERA' il suo stesso futuro)!

rosario v. Commentatore certificato 03.01.10 12:21| 
 |
Rispondi al commento

IO CI PISCIO sulla MERDA NAZI-LEGHISTA!

.((^^)............................\\
......................|.˘ґ...............
..................ſ‾‾‾‾‾‾\............
..................\|.......|.|............
...................|____|./.............
..................(..(.....\э◦°˚˚°◦......
....................\_\‾\_\..........˚◦....
....................)¯)¯¯)¯)..........°....
................../_/..../_/_..........°.......
..................‾‾‾‾.‾‾‾‾.......°°°°.....
Priscilla Mc Murray
Commentatore certificato PSICHIATRICO

Bernardino, Visconti,, Somasca Commentatore certificato da PANTEGANA di fogna


Per la prima volta, nella storia della Repubblica, un Governo sente cosi' forte la necessita' di riformare la Giustizia e la Costituzione.
E' gia' accaduto, seppur con dinamiche differenti, con la Monarchia e lo Statuto Albertino, quando il fascismo sali' al potere.
Il resto della storia la conosciamo tutti. Mi spiace che molti non riescano a vedere il suo ripetersi. Almeno fino ad ora....

Buongiorno blog

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 03.01.10 12:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

art. 1
L Italia è una republica democratica..........
Napolitano è il GARANTE DELLA COSTITUZIONE.
Canale youtube della presidenza della republica,video di Napolitano,vado sui commenti e mi compare la scritta "in questo canale non è possibile fare commenti" alla faccia della democrazia.
Beppe tu eri ottimista,pensavi che avrebero bannato i commenti non "graditi" invece per mascherare meglio la cosa non ti fanno proprio commentare,
Complimenti Morfeo GARANTE DELLA DEMOCRAZIA

simone cameli, grottammare Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.10 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Proposte per il cambiamento dell’art. 1 della costituzione


Berlusconia è una repubblica fondata sul Suo lavoro. Meno male che Silvio c’è

L’Italia è una confederazione formata da Padania, Vaticania e Terronia, dove ognuno fa come gli pare.

L’Italia è una federazione di gruppi a camicia monocromatica (camicie rosse, camicie nere, camicie bianche, camicie azzurre, camicie verdi), dove a turno comandano i più furbi e dove la policromaticità è considerata un’arlecchinata da popolino.

Una repubblica che a vederla ammalia, questa è l’Italia!

L’Italia è una repubblica con radici cristiane e chiome ad minchiam.

L’Italia è una confederazione di interessi tra massoni, clericali e mafiosi basata sul lavoro della maggioranza silenziosa.

L’Italia è una penisola a sud della Svizzera, dove lavorare stanca.

L’Italia è il paese del lavorare meno e lavorare tutti, purché lasciate fare e stiate zitti.

L’Italia è una partitocrazia qualunquista, governata da persone con mani in pasta votata da gente menefreghista

Magari l’Italia fosse una repubblica delle banane …..

L’Italia è una federazione di 20 regioni che stanno nella stessa penisola e basta.

L’Italia è una federazione calcistica basata sul moggismo

L’Italia è uno stato populista dove chi la racconta meglio comanda e agli altri rode.

Italiani! ………


Ovviamente qualsivoglia combinazione dei precedenti articoli può andar bene…..

Giorgio Degiorgis 03.01.10 12:04| 
 |
Rispondi al commento

certo che mister B. ha un culo grande quanto una casa....Tutti che cercano di mantenerlo in piedi...

prima D'Alema con la Bicamerale....

poi Fini con il Predellino....

poi Casini, che non vuole elezioni anticipate...

poi Bossi con il Federalismo...

adesso Bersani/D'Alema che vogliono le riforme condivise...

è tutto un magna magna....li mortacci...

p.s

Beppe, bisogna fare fronte comune, con Di Pietro,Vendola,Ferrero..

e spingere, per la scissione del PD a favore di Marino,Serracchiani,Bindi,Franceschini,Concia...è l'unica soluzione...

bisogna allontanare il piu' possibile Casini,Fini,D'Alema.....

il nome della NOSTRA coalizione potrebbe essere....

ANTIMAFIA...

Uniti per metterli in Galera....

ENZO D., BARI Commentatore certificato 03.01.10 12:03| 
 |
Rispondi al commento

POTETE FARE GIUNGERE L'APPREZZAMENTO DEL SUO MODO DI FARE GIORNALISMO AL SIG FORBICE;

zapping@rai.it
numero verde: 800055101
tel: 06 33542301 06 33542301
fax: 06 33172212
indirizzo: Largo Villy de Luca 4 - 00188 - Roma

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.10 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Il fatto che è i leghisti non sono di destra , ma solo ladri .Una specie di Capezzone che definisce Di Pietro un'anomalia, senza essersi accorto di quanto è stronzo e impresentabile.

Buona mangiata di merda in quel di Pontida dei ladri di stato e dei rotti in culo, dove il 'sindaco' cagherà in bocca alla moglie dirigente analfabeta .

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 03.01.10 11:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chissà per quanto ancora vogliono esasperare la situazione politica del paese. Farebbero bene a ritirarsi finché possono per il bene nostro e loro, mi sembra di capire che sempre più gente non ne può più e la storia insegna che l'incazzatura della moltitudine non perdona. Speriamo non si debba arrivare a tanto.

Daniele Turchetti, Verona Commentatore certificato 03.01.10 11:56| 
 |
Rispondi al commento

RIBELLIAMOCI ALLE LETTURE

"Dai primi anni '70
impera in Italia
una Cultura maledetta che -
attraverso certi "grandi" del pensiero
troppo, e troppo immeritatamente
pubblicati e insegnati -
spaccia malessere e disperazione,
coi conseguenti sfracelli
che possiamo tranquillamente vedere...
e con un numero impressionante
di tragedie e dolori evitabilissimi.
Inoltre, mancano clamorosamente
autori geniali come Ralph Waldo Emerson;
e il "Trascendentalismo" in Italia
é una cultura out. Impubblicata.
NEL NOSTRO PAESE C'E' UN POTERE
CHE DECIDE COSA DOBBIAMO LEGGERE!"

Ribelliamoci alle letture e alla cultura del cazzo che ci propinano... a noi e ai nostri figli.

e. b.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.10 11:55| 
 |
Rispondi al commento

ecco un nuovo blog ironico/serio sulle elezioni piemontesi: http://bojafauss.ilcannocchiale.it/

Fabio Martina Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.10 11:55| 
 |
Rispondi al commento

E quand'è che ci toglieremo dalle palle i mafiosi e piduisti?

Alessandro L 03.01.10 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Siamo molto vicini alla vittoria! Il virus è ormai inoculato è veramente devastante non lo vedete? Al governo sono terrorizzati a morte come serpenti a cui pesti la testa! Ma non lo vedete? Sono ridicoli ormai dei fantocci da appendere! Ormai sono mesi che vivono con il terrore! Addirittura farsi tirare una statuetta per alzare la popolarità! Incredibile, dire ridicolo è poco tutto, per conservare una cosa ormai persa per sempre!Il potere se lo potranno infilare su dal culo fino a farsi esplodere!
La vittoria è vicina lo si vede anche dai incarogniti che scrivono qua! Che goduria!

fulgy f., torino Commentatore certificato 03.01.10 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Priscilla con il culo che scintilla , hai preso la purghetta questa mattina prima di portare la mammina a succhiarlo all'on. Merdaroli dei pompini al dromedario trans Gasparri dei culattoni di regime ??.
Perchè non è colpa nostra se sei stata partorita dal culo di una scrofa , come veneto so che le tasse sono aumentate e non diminuite , con l'aggiunta dell'aumento della bolletta dell' acqua privatizzata da quel bavoso e merdoso di Eridano il Bifolco dei parassiti di stato.
Le favole vai a raccontarli a quei quattro rotti in culo di via Bellerio delle Tangenti e della P2.

Buona mangiata di merda in quel di Pontida dove il sindaco da cessi Toso , potrà cagare in bocca, in dialetto , alla moglie ladra di posticini di sottogoverno .

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 03.01.10 11:48| 
 |
Rispondi al commento

2010 : l'anno che ci toglieremo dalle palle rossi sinistri de magistris santoro travaglio di pietro nullafacenti chic sinistri sinistri, dementi promoschee per antiitalianita'

Priscilla Mc Murray Commentatore certificato 03.01.10 11:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dlin dlon,
si ricorda ai gentili politici che hanno conosciuto persone legate alla mafia, che erano state legate alla mafia o che sarebbero state legate alla mafia, che sono stati prescritti per mafia, che sono stati o sono attualmente sotto processo per mafia, che hanno candidato nel proprio partito persone legate alla mafia, che si sono iscritti alla P2, che possono dimettersi.
La direzione ringrazia!
Ve lo ricorderemo anche domani, e anche dopodomani, e anche il giorno dopo, e anche per tutti gli altri 363 giorni del 2010, e anche nel 2011, e anche nel 2012, e ricordate che il 2012 è bisestile, quindi c'è un giorno in più omaggio dalla Direzione!
La Direzione ringrazia!
Dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon, dlin dlon!

Alessandro L 03.01.10 11:46| 
 |
Rispondi al commento

la costituzione si tocca!

Non c'è più nulla che impedisce di cambiare anche la prima parte della costituzione italiana!

sancho . Commentatore certificato 03.01.10 11:37| 
 |
Rispondi al commento

@@AnSia NewSSS:La "condivisione" @@

### ....Il messaggio di Napolitano per il nuovo anno ha riguardato le "riforme condivise" per le quali ha ottenuto un "plauso unanime" ###

@
Come possono "lor signori" attuare "riforme condivise" quando l'8% dei votanti (coloro che hanno votato per uno dei tanti partiti comunisti) non hanno rappresentati in Parlamento?
Cam.
P.s.
In caso riuscissero a riformare "condividendo",accrediteranno "il miracolo della condivisione" al fu papa Pacelli (che oltre ad essere stato "strafascista" della prima ora é alla ricerca di un "miracolo" per essere santificato) o il merito l'accrediteranno all'attuale papa,già soldato hitleriano?

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 03.01.10 11:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Azz quanto raglia sto brunetta!

Ma... per scappare cosa fanno?.. lo prendono in braccio?

Andrea C., Cagliari Commentatore certificato 03.01.10 11:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Le sentenze sono carta straccia?

Compare sul “Corriere della Sera” del 3 gennaio un articolo a firma di Luigi Ferrarella “Carta straccia le sentenze su Craxi?” nel quale, sostanzialmente, si riprende l’ interrogativo di altri (fra cui Francesco Saverio Borrelli): “Come fa uno Stato a condannare penalmente una persona con una mano ed a celebrarla con l’altra?”. Le sentenze non possono essere ridotte a carta straccia pena la delegittimazione della giustizia penale che darebbe via libera ad ogni condotta antisociale.
In linea di massima, il ragionamento non fa una piega, tanto più che la cultura della legalità appare piuttosto in ribasso negli ultimi tempi e una battaglia in sua difesa appare più che urgente.
Ma questa faccenda non può essere liquidata con un giudizio così secco e privo di sfumature.
continua su www.aldogiannuli.it

martino iniziato 03.01.10 11:33| 
 |
Rispondi al commento

DISCORSO DEL PRESIDENTE NAPIOLITANO
NON COMMENTABILE!!!

SU YOU TUBE GRAZIE A
blackoutotale

SI PUO' COMMENTARE IL DISCORSO DI NAPOLITANO

STA TRABOCCANDO DI COMMENTI
PASSAPAROLA

IO VIVO NEL SIAM, QUI UNA COSA DEL GENERE PER IL SOVRANO NON POTREBBE ACCADERE MAI, MA SONO CONVINTO CHE VONTEREBBE DI AMORE VERO, IL MIO DI CERTO, E MILIONI DI ATRE PERSONE NEL MONDO.

http://www.youtube.com/comment_servlet?all_comments&v=xZ68JAhDdUk&page=1

Emanuele Cerri (), Patong Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.10 11:31| 
 |
Rispondi al commento

C'era anche la leghista Guerra, adesso rinsavita e passata tra le persone civili, che doveva 'conquistare' il Friuli Venezia Giulia, poi pesantemente sconfitta.
In Veneto sono Padova, Verona ,Venezia che eleggono il presidente della regione . Province dove Udc è elettoralmente forte . Tutto dipende da chi 'correrà' con l'opposizione ,visto che il Pdl veneto, ormai non esiste più come motore capace di racogliere un ampio consenso.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 03.01.10 11:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come mai certi consiglieri eletti in enti locali si rifiutano di dire chi ha finanziato la loro recente campagna elettorale?
Davvero non c'è il modo di farglielo dire o di buttarli fuori?
Dove sta l'inciucio?
Mi riferisco a Livorno dove abito, non so cosa succede in altri posti.

Paolo P. 03.01.10 11:24| 
 |
Rispondi al commento

QUANDO L'AMORE SI CONFONDE CON L'IMPUNITA'.

Ma la paura che ha continuato a ingigantirsi in questi giorni riguarda l'effettiva compatibilità tra legittimo impedimento e lodo congela-processi. Soprattutto la costituzionalità della legge ordinaria rispetto a quella che richiede i due terzi dei voti. La prima è una norma ponte in vista della seconda. Per 18 mesi può consentire al premier di far valere sempre i suoi impegni istituzionali come necessari e improrogabili per rinviare le udienze. È "il male minore", dice il centrista Michele Vietti, che ha scritto la norma con il pidiellino Enrico Costa. Ma è una norma, ragiona l'opposizione, che viola la Costituzione perché garantisce al premier vantaggi in contrasto col principio di uguaglianza. Quindi Napolitano non dovrebbe firmarla. Qualora lo facesse, i giudici dovrebbero ricorrere alla Consulta e bloccare la legge. Ma potrebbe andare peggio: i magistrati potrebbero ignorarla, e andare avanti nei processi del premier. Che resterebbe di nuovo "nudo" e con il lodo ter in alto mare.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 03.01.10 11:21| 
 |
Rispondi al commento

La privatizzazione della sanità da parte di Berlusconi è una minaccia affatto peregrina.
La nostra sanità che ancor oggi con tutti i tagli gli appesantimenti delle ultime Finanziarie, resta una delle migliori d’Europa con Berlusconi rischia grosso.
Indici inquietanti: il fatto che non si sia nemmeno degnato di nominare un ministro della Sanità, il modo con cui si sia accodato a quella grande truffa pro multinazionali del farmaco che è stata la suina, il fatto che lui sia proprietario di una delle maggiori assicurazioni italiane, i continui tagli delle finanziarie, la chiusura che è continuata da Prodi in poi dei piccoli ospedali, la sottrazione della Sanità alle regioni, l’appesantimento della burocrazia che di fatto dovrebbe rendere sempre più difficile l’accesso a cure pubbliche o a sussidi sanitari, la protezione di fatto agli abusi che si sono avuti nella gestione regionale della sanità, sia col processo breve e le varie prescrizioni che manderanno liberi assassini come i chirurghi del santa Rita, sia con la protezione a personaggi come Formigoni o Storace che hanno usato la sanità come base di potere personale.
Forse gli italiani non si rendono nemmeno conto cosa voglia dire consegnare la sanità legata mani e piedi in mano alle assicurazioni private come in USA e cosa vuol dire creare quell’ulteriore divario tra ricchi e poveri che si avrebbe eliminando la sanità pubblica.
Ma nelle riforme di Berlusconi il welfare deve solo sparire.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 03.01.10 11:19| 
 |
Rispondi al commento

"È necessario rafforzare la tutela dei diritti fondamentali alla luce dei cambiamenti in atto nella società, del progresso sociale e degli sviluppi scientifici e tecnologici, rendendo più visibili questi diritti in una Carta".
--------
Significa che i diritti fondamentali sono, ormai, svincolati da ogni principio morale, ma dipendono esclusivamente dai mutamenti e dagli umori della società. E la stessa etica diviene mobile e adattabile alla bisogna di chi comanda.
Mutamenti ed umori della società sappiamo che vengono guidati da chi detiene la maggiore potenza di propaganda.

Quindi, scandalizzarsi per l'uscita di brunetta, che propone di cambiare anche la prima parte della costituzione italiana, è un tantino ipocrita da parte di chi ha votato a favore del "trattato di Lisbona".
Brunetta è solo un effetto del principio che è stato stabilito a monte. Tanti altri effetti ancor peggiori ci attendono!
Ci si doveva scandalizzare allora, e gridare forte, quando il principio fu affermato! Adesso sono solo lacrime di coccodrillo.

Qualche anima candida si fa fregare dalla parola "rafforzare": è lo stesso giochino della cioccolata, la cui razione settimanale viene "aumentata" a 25 gr., nel romanzo di Orwell.

sancho . Commentatore certificato 03.01.10 11:17| 
 |
Rispondi al commento

ciao amore vado in ospedale

E QUESTO SAREBBE L'UOMO CHE TIRA LE REDINI DEL NORD:

Dopo aver ottenuto la qualifica di perito tecnico elettronico presso la scuola per corrispondenza Radio Elettra[, Umberto Bossi iniziò una breve carriera come cantante, con il nome d'arte di Donato.

Accompagnato dall'orchestra di D.U. Mazzucchelli incide un disco 45giri (edizioni Caruso) con le canzoni "Ebbro (boogie woogie)" e "Sconforto (rock-slow)", dei cui testi è autore.

Nel 1961 Bossi partecipa, insieme al suo complesso, al Festival di Castrocaro:[2] viene però bocciato, ed anche a causa di ciò decide di abbandonare il mondo della musica.

Dall'università al primo impegno in politica
Si iscrive quindi all'università nella Facoltà di medicina a Pavia, abbandonando gli studi prima di ottenere la laurea, agli inizi degli anni ottanta a causa del suo interesse per la politica, alla quale si dedica completamente.

La sua prima moglie, Gigliola Guidali, raccontò in un'intervista di aver chiesto la separazione dopo aver scoperto che Umberto usciva tutte le mattine di casa con la valigetta del dottore (dicendole "ciao amore, vado in ospedale") senza essersi però mai laureato. Gli mancavano infatti 11 esami.

Il suo impegno politico risaliva agli anni Settanta, dopo l'incontro col federalista Bruno Salvadori, allora guida dell'Union Valdôtaine, movimento autonomista della Valle d'Aosta, deceduto poco tempo dopo a causa di un incidente.

Tuttavia fra il 1974 e 1975 Bossi fu tesserato nella sezione del Partito Comunista Italiano di Verghera, frazione di Samarate, quando per pochi mesi vendette dei quadri per raccogliere fondi a sostegno delle vittime cilene di Augusto Pinochet. In un rapporto della CIA del 12 giugno 2001 si spiega anche che «Bossi è stato attratto dalla politica fin da giovanissimo, partecipando al movimento studentesco di sinistra del 1968. In seguito ha militato in rapida successione: nel gruppo comunista de il manifesto, nel partito di estrema sinistra PdUP,

gatta in calore Commentatore certificato 03.01.10 11:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL PARTITO DELL'AMORE SI PREPARA ALLA NUOVA CAMPAGNA DELL'ODIO.

Prima delle feste la maggioranza si prodigava per l'amore del popolo. Si parlava di un nuovo clima di distensione con la sinistra per valutare delle riforme condivise e rivolte al bene della comunità.
Ma di chè?
Si sono presi solo un'altra pausa per fare i regali alle loro famiglie con i nostri soldi.
Ci sono molte questioni che in questi giorni sono passate inosservate perchè i nostri rappresentanti sono in vacanza.
Prima fra tutto l'anarchia che regna in medio oriente in Pakistan, in Afghanistan, in Iran, nello Yemen, in Iraq e di nuovo in Somalia.
Il presidente obama si accinge a fare la guerra allo Yemen sulla base di 'incofutabili' prove, come quelle delle armi chimiche che in Iraq non si sono mai trovate.
L'unica prova incofutabile è quella dell'uso del fosforo bianco da parte degli americani in un villaggio dell'Iraq che provocò la liquefazione delle persone dello stesso villaggio.
L'Aquila è passata in second'ordine nel momento in cui si stanno rivelando tutte le magagne della ricostruzione.
Il nostro frattini era intento a mangiare il panettone mentre ieri si manifestava nella striscia di Gaza pro palestina e dove la polizia egiziana ha escluso 140 italiani che per di più portavano anche 700 protesi dell'anca per i mutilati della guerra nella striscia.
E in Italia? bossi sbotta contro il presidente, berlusconi vuole accellerare sul leggittimo impedimento e sul lodo congela processi e brunetta vuole cambiare la costituzione per dare più poteri al premier.
Sono le solite bestie piccole piccole nelle loro case blindate mentre fuori c'è gente che trascorre le ferie nelle aziende occupate, ci sono problemi di integrazione, disoccupazione e all'Aquila c'è gente che dorme ancora in tenda.
E l'amore dov'è?..Tutto nelle loro grasse pance.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 03.01.10 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Ma quanto puzzerà sto parlamento, tra corrotti e corruttori, favoreggiatori di cosche mafiose e camorristi... scusate er francesismo " M' avete frantumato le palle " Mo me vonno fa passa CRAXI come un santo, martire per la patria, e come dì che Cristo è morto de freddo... Fate schifo, ma perchè non dimo pure che Hitler era un missionario francescano. Ormai pur di difendere la loro Casta e il loro affari questi so capaci de mettese daccordo e de raccontacce che il Nero è Bianco e il Rosso è Verde.
Per fortuna nun pisciamo tutti dar ginocchio!! prima o poi ve licienziamo tutti a ZOZZONIII
e per quanto m'avete stancato non ve meritate neanche un salutare Vaffa.... ma un bel LIMORTACCI VOSTRI non ve lo leva nessuno !!

Stefano Di Fiore 03.01.10 11:13| 
 |
Rispondi al commento

@@AnSia NewSSS:La Costituzione "saccheggiata" @@@

Ora é ufficiale.Brunetta vuole cancellare anche l'art.1 della "Costituzione italiana".
#
Per il ministro Brunetta le riforme istituzionali devono riguardare anche la prima parte della Costituzione.Brunetta vuol cambiare,soprattutto,l'articolo 1 che così recita:
"L'Italia è una Repubblica democratica,fondata sul lavoro.La sovranità appartiene al popolo,che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione".
#
Brunetta (che é brutto,piccoliSSSimo e antipaticisssimo,ma non stupido)deve aver letto il mio post del 17/12/09 e preso "paura".
In quel post scrissi:L'art.1 della Costituzione italiana che così recita:"L'Italia é una Repubblica democratica,fondata sul lavoro....."
Poi mi domandavo:"Se l'Italia deve essere una Repubblica democratica fondata sul lavoro perchè abbiamo permesso la privatizzazione di tutto ciò che garantiva lavoro e un pò di benessere a tantissime famiglie e che (se gestito bene) garantiva prosperità all'Italia intera,isole minori comprese?"...........
#
Lor signori,se ci pensate bene,se non cambiano l'articolo uno della Costituzione prima o poi troveranno qualche avvocato disposto a far causa allo Stato.E vedrete che tutte le privatizzazione,con conseguente licenziamento di migliaia di persone,risulteranno "atti incostituzionali".Atti incostituzionali che oltre ad essere stati strabenedetti dal clero e dalla comunità europea,passarono nel silenzio delle opposizioni e dei sindacati.Sì proprio quei sindacati che oggi fingono di essere scandalizzati da tanta...."sincerità brunettiana".

Cam.(L'inviato che,non essendo politicamente corretto,augura "buon anno" solo agli anti berlusKazziani e agli anti cliericali convinti)

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 03.01.10 11:11| 
 |
Rispondi al commento

"...abusi sessuali commessi da sacerdoti su minori di 18 anni, l´assoluzione di complici in peccati contro il sesto comandamento, l´incitamento a simili atti da parte dello stesso confessore.

Intanto, però, il Vaticano tiene bloccata da due anni una causa canonica contro un prete famosissimo e potentissimo,Marcial Maciel, pluriaccusato proprio di questi ultimi peccati.

Ma il Vaticano? Fermo e muto. Al vescovo messicano di Coatzacoalcos, Carlos Talavera Ramírez, il capo supremo dell´ex Sant´Uffizio, cardinale Joseph Ratzinger, avrebbe detto nell´autunno del 1999 che la materia è delicata, che padre Maciel ha fatto tanto bene per la Chiesa (!!!) suscitando così numerose vocazioni e che non sarebbe prudente sollevare un simile caso. L´ufficio stampa vaticano ha però smentito che Ratzinger abbia fatto simili affermazioni..."

http://chiesa.espresso.repubblica.it/articolo/7545

31.1.2002

Dino Colombo Commentatore certificato 03.01.10 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Ieri ho fatto l'elenco dei Partiti False Associazioni.
Ho messo dentro quegli S-LIRATI dei Radicali e mi sono dimenticato della LEGA.
Chiedo scusa per l'errore.
Non vorrei che qualcuno pensasse la mia come una dimenticanza (ma spero nella perdonanza) voluta.

La Lega è di Bossi.
E chi vota Lega lo fa per PROTESTA!
Non c'è condivisione di obiettivi con il Bossi.
Sopratutto non c'è condivisione di interessi.
E' un'altra SRL.
Non vorrei ritrovarmi DIPENDENTE DI BOSSI.
Dipendente di un mio dipendente...
Un pò complicato e tendente all'assurdo.
O no?

Sono le 11.03. Va bè che è Domenica..si può dormire ancora un pò...

Saluti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 03.01.10 11:04| 
 |
Rispondi al commento

RIBELLIAMOCI ALLE LETTURE

"Dai primi anni '70
impera in Italia
una Cultura maledetta che -
attraverso certi "grandi" del pensiero
troppo, e troppo immeritatamente
pubblicati e insegnati -
spaccia malessere e disperazione,
coi conseguenti sfracelli
che possiamo tranquillamente vedere...
e con un numero impressionante
di tragedie e dolori evitabilissimi.
Inoltre, mancano clamorosamente
autori geniali come Ralph Waldo Emerson;
e il "Trascendentalismo" in Italia
é una cultura out. Impubblicata.
NEL NOSTRO PAESE C'E' UN POTERE
CHE DECIDE COSA DOBBIAMO LEGGERE!"

Ribelliamoci alle letture e alla cultura del cazzo che ci propinano... a noi e ai nostri figli.

e. b.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.10 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Bernardino, Visconti,, Somasca
MERDA DI VACCA SVIZZERA - CANCRENA DI BLOG !!!

> sottocommenti
...almeno non "disturbiamo" gli altri ...vieni...vieni...CARO...GNA IN DECOMPOSIZIONE


Il nano manda avanti le teste di ariete o teste di c...o perchè non ha il coraggio di dirle lui!!!!
Comunque testa d'asfalto le tenta tutte come fa il "puttaniere" se va bene OK, se va male dice che è stato frainteso!!!
Chi bene inizia è a metà dell'opera!!!
Okkio preparate gli elmetti... e qualche cos'altro!!!!

oreste mori 03.01.10 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Perchè stupirsi se si vuole intitolare una strada alla memoria di BC? Tutto sommato sarebbe un ulteriore riconoscimento alla politica Italiana che è già famosa nel mondo per essere collusa con la mafia, con la ndrangheta, con la camorra, con le stragi terroristiche, e ricolma di depravati e di mriuoli.

vincenzo fortunato 03.01.10 10:58| 
 |
Rispondi al commento

la casta dei nominati-E-NON-ELETTI al parlamento NON può riscrivere la Costituzione.

non voglio diventare un suddito anche per legge. non voglio trasformarmi anche per legge in servo della gleba.

i bastardi che si stanno mangiando l'italia andrebbero passati per le armi come accadde con ceausescu in romania.

dobbiamo liberarci di questa gentaglia senza merito al potere che ci sta rubando anche i migliori anni della noostra vita!

gennaro esposito 03.01.10 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Per chi ha SKY

GUARDATE IN QUESTO MOMENTO IL FILM SUI "LEGIONARI DI CRISTO",('CURRENT' canale 130) dove si parla degli ABUSI SESSUALI DI UN IMPORTANTE PRETE, CHE PRIMA ABUSAVA DEI RAGAZZI AFFIDATIGLI E POI LI 'ASSOLVEVA' LUI STESSO DAL 'PECCATO'(!!!!)

FILM INTERESSANTISSIMO.

PS: PRETE MOLTO STIMATO DA PAPA G. PAOLO II,
E DALLE GERARCHIE ECCLESIASTICHE, TRA I QUALI L'ALLORA CARDINALE RATZINGER.


TRA L'ALTRO QUESTO PRETE RICHIEDEVA AI SEMINARISTI SUI QUALI SOVRINTENDEVA, DI SALUTARE GESU' ALLA MANIERA NAZISTA: "HEIL GESU'" SOLLEVANDO LA MANO TESA IN AVANTI E IN ALTO(!!!)

E QUESTI SAREBBERO I SERVITORI DI CRISTO!

Dino Colombo Commentatore certificato 03.01.10 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Allora a questo punto che si fà?
Io ho l'elmetto....ma forse non basta....
Come è possibile continuare ad incazzarci dalle notizie che continuamente ci ricordi? eh?
Caro beppe le cose che dici ormai noi le sappiamo ,invece di propinarle continuamente a noi nel tuo blog,con la tua popolarità...e i tuoi danè......
Perchè queste cose che dici nel tuo blog,non le "pubblicizzi"attraverso i vari "media" per svegliare i cittadini che ancora non sanno?
Dai....datti una mossa...considerando che sei anche un "genovese"io sarei disposto a mandarti un'"aiutino"....Ciao a tutti e buon 2010.

Gaetano I. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.10 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Secondo un sondaggio il 90% degli intervistati è favorevole all'attuale Costituzione .

La colpa è dei cittadini o di non riesce a convincerli presentando un programma credibile ??

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 03.01.10 10:49| 
 |
Rispondi al commento

la mezza pippa veneta il piccolissimo Brunetta!

sono curioso di suo pasato di impiegato pubblico, adesso che dà lezzioni di constituzionalismo questo "mediocre" parlando di modificare la carta magna scritta col sangue della resistenza contro di loro i fasciti che adesso ci governano.

I Mediocri e farabutti applaudono la mezza pippa VENETA ( e poi ti danno lezzioni di moralità ) ...

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.10 10:46| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori