Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il punto di non ritorno


Il default
(09:55)
Argentina_default.jpg

Nel 2008 gli Stati salvarono le banche dal fallimento, quelle stesse banche che avevano causato la crisi. Da allora è iniziato un domino mondiale. Dalla crisi finanziaria durata qualche mese, il tempo necessario per iniettare liquidità nelle banche, si è passati alla crisi economica con effetti a catena. Chiusura delle aziende, licenziamenti di massa, calo dei consumi, crollo del valore del mercato immobiliare, diminuzione del gettito fiscale. Per evitare il collasso gli Stati hanno usato il debito pubblico. Hanno indebitato i cittadini in modo inconsapevole (il debito pubblico nell'immaginario è sempre di qualcun altro), prima per tenere in vita le banche, poi per le spese correnti. L'innalzamento del debito ha avuto come effetto l'aumento degli interessi che gli Stati devono pagare a chi ha comprato le nuove emissioni di titoli. Gli interessi sono un cappio al collo dello sviluppo del Paese. Più interessi dal debito, meno capacità di politica economica. Più cresce il debito, più i tagli allo Stato sociale sono l'unica soluzione possibile.
Se uno Stato, prima della crisi, aveva un alto debito pubblico, ha dovuto indebitarsi oltre il punto di non ritorno. La domanda che tutti si pongono è: "Quando si raggiunge il punto di non ritorno?". E' semplice, quando nessuno compra più i titoli di Stato. In mancanza di compratori lo Stato deve dichiarare bancarotta, va in default, non paga gli stipendi ai dipendenti pubblici e le pensioni. Un'altra domanda che ci si deve porre è: "Quali Stati hanno più probabilità di fallire?". Anche in questo caso la risposta è semplice, quelli che oltre a un grande debito pubblico pre crisi e a un suo forte incremento post crisi hanno diminuito la loro capacità produttiva. Producono di meno (il cosiddetto PIL) e, allo stesso tempo, aumentano il loro debito. Nell'UE gli Stati con queste caratteristiche sono almeno tre: Grecia, Italia e Spagna.
Grecia e Italia sono accomunate dalla stessa strategia, vendere il loro debito agli Stati extra UE, in quanto la UE non riesce a soddisfare l'offerta continua di Tremorti e di George Papandreou. Tremorti ha venduto il nostro debito in Cina lo scorso mese, curiosamente, dato che il debito è nostro, non sappiamo il valore della vendita. La Cina con il debito ha comprato una parte della nostra sovranità nazionale, forse Termini Imerese o scivoli privilegiati per il commercio estero. Anche la grande Cina ha però i suoi limiti e, dopo aver digerito Tremorti, non ha acquistato i 25 miliardi di euro di titoli greci proposti la scorsa settimana dalla Goldman Sachs.
A Davos stanno discutendo dell'economia mondiale le stesse persone che hanno provocato la più grande bolla degli ultimi 150 anni. Circola una domanda: "Fallirà prima l'Italia o la Grecia?". Gli investitori internazionali hanno già dato una risposta tecnica. I titoli di Stato dei Paesi a rischio sono coperti da un'assicurazione sul loro fallimento detta CDS, Credit Default Swap. L'Italia è prima assoluta (fonte: The Economist 11/2009), con molte lunghezze sul secondo in classifica. La Grecia è solo quinta. Alla catastrofe con ottimismo.

FIRMA DAY
Veneto, Emilia Romagna, Lombardia, Campania, Piemonte

 Iscriviti al MoVimento 5 Stelle
Nome: Cognome:

Copia il codice HTML e incollalo nel tuo sito web
E' disponibile DemoCRAZYa2009, diario politico di un anno italiano, di Marco Travaglio. Acquista la tua copia.

lasettimanabanner.jpg

31 Gen 2010, 15:28 | Scrivi | Commenti (685) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

CARO GRILLO, SONO UN PICCOLO COMMERCIANTE, NON HO VISTO MOMENTI COSI BRUTTI,GASOLIO ALLE STELLE , BOLLETTE LUCE ACQUA GAS TUTTE RADDOPPIATE,MULTE STRADALI RADDOPPIATE, EI SOLDI NON CI SONO, LA MAGGIOR PARYTE DEI PICCOLOI COMMERCIANTI SONO STROZZATI DAI COMUNI TOSAP, TARSU, NON RIUSCIUAMO PIU APAGARENULLA IMPS IVA FORNITORI ASSUCURAZIONI AUTO, PERCHE LE VENDITE SONO CROLLATE, IO HO UNAPAURA FOTTUTISSIMA,NON POSSIAMO PRENDERE PRESTITI, PERCHE NON SAREMMO IN GRADO DI RIMETTERLI,NEANCHE 200 EURO ALMESE.SONO UN COMUNE CITTADINO.E TI DICO CHE LA CRISI E GRAVISSIMA, PER IL POICCOLO COMMERCIO, BANCARELLE NEGOZI BAR, ECCCECC,SE FALLIAMO CHI PAGAL'IMPS? L'IVA? sono molto,molto preoccupato.

ISOLINO VANNONI 25.05.10 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Chi riuscira' a toglierci dalle palle Berluskazzo con tutti i suoi servi?

pino b., roma Commentatore certificato 06.02.10 11:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' bene specificare che la classifica citata relativa ai CDS è basata sull'ammontare di contratti conclusi. Questo non misura il maggior o minor rischio di un Paese rispetto ad un altro. Il richio è invece misurato dal livello dei Cds e in questo senso Grecia e Spagna, tanto per fare due esempi sono percepiti dal mercato molto molto più rischiosi dell'Italia. Peraltro, il nostro Paese presenta riserve di oro fra le più importanti al mondo. Questo ovviamnete non toglie che il nostro Paese abbia evidenti problemi come l'eccessivo indebitamento.

Marco Guerra 06.02.10 08:22| 
 |
Rispondi al commento

Scusate nessuno parla più di ACQUA? L'acqua è un bene comune non può essere venduta ai privati, di molte cose possiamo fare a meno ma non dell'acqua. I fiumi il mare la pioggia non possono essere PRIVATOanna. L'acqua ce l'ha data Dio, è nostra noi solo possiamo gestirla, NOI STATO!

anita uliana 05.02.10 17:09| 
 |
Rispondi al commento

La lezione del crollo delle borse di oggi guidata dal rischio default della Spagna dimostra che le argomentazioni esposte nel blog non sono pure illazioni.

danilo casati 04.02.10 23:07| 
 |
Rispondi al commento

L'appoggio vergognoso e servile di Berlusconi ad Israele espresso nei suoi discorsi hanno ancora una volta infangato la moralità e il senso di giustizia degli Italiani che non credono alle menzogne del Governo Israeliano e le sue false scuse per continuare a opprimere e spogliare delle loro terre e della loro dignità milioni di Palestinesi sotto occupazione.Angelo d'Orsi ha scritto un bellissimo articolo "Solidarietà proibita per Gaza" su Micromega sotto che descrive quali sono i veri rapporti di forza e di colpe tra lo Stato Ebraico e i Palestinesi e la falsità della democrazia Israeliana vera fino a un certo punto solamente per gli Ebrei

http://temi.repubblica.it/micromega-online/solidarieta-proibita-per-gaza/

Anthony J., Firenze Commentatore certificato 04.02.10 19:28| 
 |
Rispondi al commento

beppe sei stato poco chiaro questa volta... la tabella sull'economist non indica in nessun modo quale paese sia il piu' probabile a fallire secondo il mercato, indica soltanto il debito che è stato piu' assicurato e considerando che il debito italiano(come il pil) sono molto piu' grandi della grecia e normale che siano state stipulate molte piu' assicurazioni per il debito italiano. bisognerebbe vedere per quale paese costa di piu' assicurare 100euro di debito pubblico per capire quale paese è considerato di piu' a rischio default.
papagna

papagna p 03.02.10 02:14| 
 |
Rispondi al commento

..................................................................................................


il filmato è TRISTEMENTE fantastico............


QUANDO SCENDEREMO SULLE STRADE, NELLE bANCHE.....!!?? CHI NON VORREBBE CHIEDERE " E' PERMESSO??" AL DIRETTORE DI STO CAxxO DELLA BANCA!

loro avranno PAURA! STRONZI!!

..................................................................................................

YURI CALANCHI, pistoia Commentatore certificato 02.02.10 23:50| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, io cerco di fare un po' di chiarezza economica, il post di Beppe è molto artificioso:
- punto di non ritorno: chiaro anche se semplicistico quello che ha scritto Beppe. Vorrei sottolineare, anche in contrasto con molti commentatori, che il fatto che il rendimento reale del debito italiano di più recente emissione sia sotto lo zero segnala che ci sono molti compratori disposti a comprare debito italiano (il tasso di interesse, cioè il rendimento che il debito offre, non è altro che il "prezzo" del debito che il debitore paga al creditore; come nel caso italiano, quando c'è molta domanda, questo "prezzo" è basso)
- si dice che il rischio di fallimento sia legato a un grande debito pubblico pre crisi e a un suo forte incremento post crisi insieme a diminuzione della loro capacità produttiva; non falso, ma generico. Se fossero solo questi i termini, il Giappone fallirebbe domani (200% di debito pubblico vs. 105 dell'Italia, decrescita del PIL da circa 15 anni, forte espansione del deficit nell'ultimo anno). Questo per dirvi che non è così che si stima il rischio di default
- come ultima cosa, neanche l'ammontare dei cds è un buon segnale di rischio default; il credit default swap è un'assicurazione contro il rischio di fallimento: non è l'ammontare dell'assicurazione ma il "premio" pagato a segnalare il rischio. Nei cds il premio pagato è il loro prezzo, che per quelli italiani è più basso di quelli di Grecia, Portogallo ma anche Spagna e sempre più vicino alla Gran Bretagna, se avete Bloomberg potete controllare.

stefano d 02.02.10 16:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono sempre gli stessi,ormai si riconoscono,centro,destra,sinistra qualsivoglia sono gli eredi di tutte le disgrazie mondiali che si perpetuano,trovano sempre qualcuno che per una manciata di spiccioli (Giuda non è MAI MORTO come purtroppo non sono morti i suoi seguaci) è pronto a vendersi l'anima sua e quella dei suoi parenti.Il nano lo dimostra,è andato nella terra promessa per far cosa? Forse per una visita convenzionale come capo del governo? Magari fosse così,sarebbe una NORMALE personalità di stato mentre lo scopo è tutt'altro, AFFARI solo AFFARI che non interessano la nostra vita ma LA SUA e quella di tutti quei PARASSITI dove è sempre il FINE ECONOMICO a gestire tutti i rapporti DISUMANI perchè ormai l' umanità,la socialità, in quelle file è una voce DIMENTICATA. Siamo in TROPPI sulla terra e la selezione ha già avuto inizio da tempo proprio da parte di questi SCELLERATI. Attenti a quello che succederà in seguito, NON SIAMO IN BUONE MANI e le dimostrazioni NON MANCANO fra guerre pestilenze crteate e FAME.

Emilio F., voghera Commentatore certificato 02.02.10 11:09| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
sul "punto di non ritorno" c'è una notizia di qualche giorno fa a TOTALE conferma, di quelle che si sentono una volta e poi più, e uno crede di aver sognato: I TITOLI DI STATO ITALIANI HANNO RENDIMENTO SOTTO ZERO. Ma non preoccupatevi, LO STATO COMUNQUE PAGA qualcosina al sottoscrittore, aggiungeva il giornalista.
Invece, a rendimento sottozero bisognerebbe scappare a gambe levate anziché comprar titoli, perché il fatto è che lo Stato non è in grado di sostenere nessuna sua iniziativa. Peggio: se in questa situazione lo Stato paga comunque, droga il mercato, falsa le aspettative dei sottoscrittori, crea bolle artificiose ("finanza creativa") che non possono che far danno in breve tempo all'intero paese e ad ogni cittadino.
Se sospendesse l'emissione e la vendita di titoli per un periodo, ci si potrebbe aspettare un'intenzione seria di fare i conti, lavorare sul serio, fronteggiare il disastro e riparare i danni; ma così no.
Ciao a tutti Euston

p. ., firenze Commentatore certificato 02.02.10 11:08| 
 |
Rispondi al commento

tra i vari post ho letto quello di marco cali,
e quello di enzo di bari,li trovo molto interessanti
sarà mica il caso di cominciare a ragionarci sopra?

galletti claudio 02.02.10 08:40| 
 |
Rispondi al commento

c'è da favorire l'autarchia di tutti i manufatti che partendo dalle materie prime per finire alla mandopera sono made in italy al 100%.

Si deve perciò bloccare l'imprtazione (protezionismo) di tutto ciò che è producibile al 100% in italia con materie prime italiane e con energia italiana e con uomini italiani.

Questi prodotti che lo Stato deve individuare con attentissime analisi poliscientifiche devono essere prodotti da aziende completamente statali in regime di monopolio.


purtroppo anche se sembrano concetti ammuffiti è giusto così ma qualcuno in passato ha voluto confondere il vizio per virtù e viceversa per chiarissimi interessi di lobby capitalistico mafiose multinazionali.

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 02.02.10 06:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Conoscendoti Beppe,
dopo questo post ...
un brivido mi corre giù per la schiena !

ponte db Commentatore certificato 02.02.10 00:08| 
 |
Rispondi al commento

A BEPPE...NON E' UN MESSAGGIO IN RIFERIMENTO ALL'ARGENTINA ! IL 3 FEBBRAIO SARAI A BRUXELLES
E NON C'E' PIU' POSTO PER ASSISTERE ALLO SPETTACOLO. PECCATO...HO CHIESTO SE SI POTEVANO AVERE DELLE SEGGIOLE PIEGHEVOLI...SENZA SUCCESSO.
PECCATO MGS

maria grazia sali, bruxelles Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.02.10 00:07| 
 |
Rispondi al commento

A complemento...

..dell'alquanto - a spannometrico parere -
bravo Ministro delle Finanze non si potrebbe porre in essere una taskForce similAttalì di EmeritiNazionalExtraNazionalEsperti? In peninsular ambito.. fra professor universitari e preminenti professionisti: Draghi, Monti,Padoa Schioppa, Rossi, Passera, T.Boeri,Mazzotta, Ambrosetti, Ciampi,Prodi. Al caso complementati da équipe di salienti studi professionali:tipic. Andersen,Mc.Kinsey, Kpgm, Ernst@Young etc.etc.
[v.es.supplem.UominiComunicazione, www.primaonline.it].Cordialità,Sergio Conegliano

Sergio Conegliano 01.02.10 22:43| 
 |
Rispondi al commento

Al governo ARGENTINO
Los italianos quieren la devolución inmediata de los bonos de Argentina, o
van
a preguntar en cada lugar que el país se excluye de los circuitos
financieros
internacionales. Para siempre!

Orlando Masiero 01.02.10 21:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


accetto qalsiesi occupazione! basta che ci levano di torno quelli incapaci che governono ora.
voglio diventare cinese!

ROMINA B., UDINE Commentatore certificato 01.02.10 20:17| 
 |
Rispondi al commento

In realtà la probabilità di default di uno stato non si misura in termini di nozionale outstanding dei CDS (come nel grafico) ma in termini di spread sul CDS, altrimenti, come illustrato dal grafico, la Germania dovrebbe essere considerata piu' rischiosa della Grecia (cosa assurda!)

Se si va a vedere il livello degli spread l'Italia non è affatto la prima assoluta, con molte lunghezze sul secondo in classifica. La Grecia ad esempio ha uno spread di 375.67, dieci volte piu' rischiosa della Germania (spread 34.64) e tre volte piu' rischiosa dell'Italia (spread 118.69).

Saluti

max beni 01.02.10 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Bene Enzo,
basta ideologie e parole, lamentele e accuse è giunta l'ora di presentare proposte vere e proprie.
è possibile che in Italia i poveri votino chi vuole abbassare le tasse ai ricchi? e ne siano pure orgogliosi?
Basta chiedere a chiunque abbia votato il nostro: perchè l'hai votato? non sìti sembra che abbassi le tasse ai ricchi e a te povero precario sfigato ti dia tette e culi da guardare (a toccare ci pensa lui) e basta?

shaima albassir, milano Commentatore certificato 01.02.10 19:31| 
 |
Rispondi al commento

speriamo che non succeda, deve solo fallire e sparinre il nano malefico

giuseppe f., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.02.10 19:15| 
 |
Rispondi al commento

Penso che in Italia siamo davvero vicini all'Argentina...troppe similitudini!

Giovanni l 01.02.10 19:03| 
 |
Rispondi al commento

Volevo unirmi a voi per una lista Civica nella mia città ma a quanto pare a Sassari non c’è nessuno che si è proposto.
Contate su di me, in ogni caso. Meglio fare qualcosa che stare sempre a suonarcela e cantarcela fra noi nel blog. In fondo sono sempre pochi nanetti e le schiere di compiacenti seguaci si assottigliano sempre di più.
Neanche Maria De Filippi, realities e fictions riescono più a far scordare che, spenta la tv, ognuno riprende ad ingoiare la sua crescente, quotidiana dose di merda. L’orticello è in pericolo, la torre d’avorio vacilla, le rate del SUV rimangono.
Che siano maturi i tempi? Peccato che una presa di coscienza collettiva passi per vie così triviali nonostante tutto sia stato già detto e scritto secoli fa. Tutto sommato meglio così che niente.
Ci vediamo alla Torres

tonino omicidio, lu più fosthi di Sassari 01.02.10 18:29| 
 |
Rispondi al commento

Il SIGNORAGGIO BANCARIO signori... esiste! Questi sono i risultati del suo operare! Gente quand'è che vi svegliate e ne parliamo in modo CHIARO... e la smettiamo di dire che è una bufala?

Ugo C. Commentatore certificato 01.02.10 18:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quando vedo queste immagini mi vengono i brividi. Vorrei solo capire quali differenze ci sono ancora tra l'Italia odierna e l'Argentina del 2001. Avrei ancora una domanda, se dovesse succedere la stessa cosa, saremmo in grado di reagire nello stesso modo, scendendo in piazza e dimostrando la nostra unità identificandoci solamente con la parola "popolo"?
grazie

Luca D., Roveredo in Piano Commentatore certificato 01.02.10 18:11| 
 |
Rispondi al commento

credo che oggi nessuno possa salvare questo povero paese (forse questo è anche per assurdo il motivo della cavalcata solitaria del cavaliere).
Chi ha seguito la bella puntata di ieri sera di PRESA DIRETTA SUL PROBLEMA CASA può meglio capire a cosa mi riferisco. Invito tutti alla visione della prossima sulla PRIVATIZZAZIONE DELL'ACQUA.

Cesare F., bergamo Commentatore certificato 01.02.10 17:36| 
 |
Rispondi al commento

Ecco come la Polonia ha evitato la crisi:
http://www.nannimagazine.it/articolo/Polonia-come-contenere-la-crisi-Senza-l-euro

ITALIANI POLITICI ZOZZONI VERGOGNATEVI E IMPARATE DAGLI ALTRI, INVECE DI PREDICARE MIRACOLI E FUTURI POSITIVI. TANTO SCHIFO PRODI CHE CI HA TRAGHETTATI NELL'EURO E TANTO SCHIFO A BERLUSCONI & CO. CHE CI HANNO SPINTO NELLA FOSSA!

Moreno Acampora Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.02.10 17:28| 
 |
Rispondi al commento

eh bè anche io me vorrei dire una mia su questa faccenda: piuttosto ho un buon consiglio, buono, che ritengo efficace, degno di attenzione, ve lo do gratis (che di questi tempi...) lo darei a Berluscone che si trova già sul posto ma so mica se dura ancora tanto (magari quando torna all' itallia gli fanno la ghigliottina! come ai re di un tempo andato!) a voi invece che governerete in un futuro magari la cosa vi sconfinfera: ecco io direi diamo in comodato d'uso ad Israele tutta la terronia e buona parte del centro/itaglia perfino, dalla toscana in giù più o meno; così gl'Israeliani non si scannano più cogli arabi e tempo 2 anni ripuliscono il mezzogiorno da tutta la porcaria! E di più: magari la rendono anche una terra fertile e rigogliosa e produttiva! Eh si! E poi, d'estate, a chi sè fatto il cu tutto l'anno a lavorare 3 mesi di ferie a gratis giù al mare! Della terronia si, ma senza i teroni che quelli li mandiamo a contare le pietre del deserto assieme a' cammelli giù nel medio d'oriente! A mi sono spiegato?! Si

Poldo Mastarone 01.02.10 17:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

una di queste sere il sig. Caciarri esponente del
Grande P.D., filosofo e pensatore, a proposito delle primarie in Puglia vinte da Vendola, affermava che era una vittoria POPULISTA,parola molto usata in questo periodo, sempre usata comunque in modo negativo, ma in effetti cosa vuol dire? Ma questo signore pensa che il popolo
sia un ammasso di coglioni, che quando diventa elettore diventa importante. Il messaggio dei pugliesi e' chiaro, basta politicanti intenti solo alle proprie tasche e quelle dei numerosi amici.
Siete troppi da mantenere. Comunque caro popolo italiano, sappiate che ho letto qualche libro di filosofia e vi posso garantire che mi sono identificato in parecchie ideologie e pensieri di questi grandi, sono cose che conoscevo gia', ma
purtroppo umilmente devo riconoscere di non sapere ne parlare ne scrivere di questi pensieri, ma io li conosco. Al sig. Caciarri devo riconoscere, queste capacita', questa comunque non lo pone nella condizione di ergersi a giudice e neppure a solone si domandi piuttosto perche'
il popolo vota le persone a cui crede e non ai divulgatori delle parole. Da ultimo un affermazione di un personaggio pubblico di cui neppure conosco il nome," allora facciamo fare la politica ai tabaccai", risposta, "certo meglio un tabaccario onesto che un politico ladro."

tulipano viola 01.02.10 17:22| 
 |
Rispondi al commento

SCUSATE SE QUALCUNO PUO' RISPONDERMI CON COMPETENZA:

I miei pochi risparmi in banca sono in pericolo quindi? se l'italia va in bancarotta mi verranno sottratti?

Dovrei ritirarli e metterli sotto il materasso?
Vi prego di rispondermi inviandomi un'email a gusto-divino@hotmail.it

grazie di cuore a chi mi saprà spiegare cosa devo fare

Ciccio Riccio 01.02.10 17:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Visto che chi governa (ora, ma anche chi governava prima, nel senso di democristiani e derivati) hanno fatto in modo di non lasciarci nessun strumento di informazione e quindi nessuna possibilità di reagire (solamente chi non arriva in fondo al mese e ha finito i risparmi si sta svegliando, ma è un risveglio molto lento), cosa proponi Beppe: 1) cambiare paese (cambiare il paese richiede troppi anni, se non secoli), oppure 2) comprarsi un orticello e mettersi al riparo dallla catastrofe?

Alessandro Tartoni Commentatore certificato 01.02.10 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto il link "prima Assoluta" sull'articolo riferito al Credit Default Swap.
Mi chiedo chi le fa quelle classifiche e qual'è il criterio non essendoci gli Stati Uniti.

nelson blu 01.02.10 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Niente paura !
In caso di fallimento del sistema Italia la colpa sara' dei giudici o dei comunisti !!!!

tiziano matteucci 01.02.10 16:36| 
 |
Rispondi al commento

Ancora con l'italia e gli italiani?

Oggi, più che mai, tutto il mondo è paese!
Basta mettere il naso fuori dal cortile, per accorgersi che tutti gli altri stanno messi come e peggio di noi, ciascuno con le proprie peculiarità.
Noi, in più, siamo degli artisti ed anche la crisi la "gestiamo" in un modo più colorito e pittoresco!:)

sancho . Commentatore certificato 01.02.10 16:34| 
 |
Rispondi al commento

che fortuna che il nostro Presssssiiidddente sia filo-amerikkano:
ad haiti city, dove andavano i bambini prelevati dai nostri super yankeeess!?? ohh! yeahh!!
ma fatti fottere da un tav all' uscita di val di susa, così finisci dritto sul ponte di messina ( messina o mesina? mah!).
auguroni. non preoccuparti. ti veniamo a prendere per i piedini da sotto il lettuccio e poi...Savonarola!!!! avrai tutto il tempo per Smadonnare!!!

STEFANO M., reggio emilia Commentatore certificato 01.02.10 16:33| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno ha visto le tabelle del corriere della sera sulle dichiarazioni dei redditi? Come si può pretendere che aumenti il gettito fiscale degli autonomi che pagano le tasse? Sono solo 2.200.000 . Se anche gli aumentiamo le tasse del 10%, l'incasso per lo stato è ridicolo (4 miliardi? Forse 5). Facciamo l'opposto. Nienta tasse agli autonomi e sanità previdenza e istruzione autonoma. Ne vedremmo delle belle!

Quinto Carnera 01.02.10 16:33| 
 |
Rispondi al commento

MEDIOLANUM: EVASIONE FISCALE, INDAGATI 50 PROMOTORI
Un giro da oltre 10 milioni di euro. Perquisito lo studio del commercialista Marco Baroni, a cui tutti facevano capo. Fatture false dal 2006 al 2008, un giro da oltre 10 mil di euro.

Serve una lex ad furem.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 01.02.10 16:25| 
 |
Rispondi al commento

negli anni 80 ci facevano una testa così con i film americani su che gran figata era essere uno yuppie,il prestigiatore della finanza che con una vita frenetica e senza scrupoli ce la faceva ad arrivare al top(ma poi al top de che?).Ed ecco a cosa c'hanno portato sti prestigiatori dei miei stivali: alle peggiori scene vissute in america latina, operai alla fame e manganellate delle forze "dell' ordine".Che Dio ci aiuti e mi perdoni tutte le parolacce che ho in mente.

franca c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.02.10 16:21| 
 |
Rispondi al commento

Inizia il countdown?Quaantoooo maancaaaaa?!?!?!?!

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.02.10 16:20| 
 |
Rispondi al commento

basta una nevicata per fermare la circolazione per ore, basta una pioggia violenta per far franare le case , basta un terromoto per far crollare un'intera città, alluvioni, frane, dissesti, imbrogli, tangenti, mafie, politica italiana.
quanto può durare questa agonia italiana?
Sentire le cretinate dello sbruffone pitturato è una tragedia comica .
Nulla che funzioni, civiltà in frantumi, stipendi alati dei politici. Inferno terrestre italiano.
Occorre una nuova Resistenza con gli stessi uomini di allora.

cesare beccaria Commentatore certificato 01.02.10 16:20| 
 |
Rispondi al commento

tgnet 2 febbraio 2010... un artista ... come si propone una collana di libri ad un libraio...intervista ad una poetessa Antonietta Vierre e al missionario padre Vincenzo Sparavigna http://www.youtube.com/watch?v=Odg81Ecynok

idv net 01.02.10 16:19| 
 |
Rispondi al commento

Hermione, Hermione.
Il Nord va dalle Alpi Marittime alle Alpi Giulie e comprende:
Piemonte, Liguria, Lombardia, Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia. Volendo si potrebbe infilare anche l'Emilia Romagna. La mia testa non ha la possibilità di contenere tutto ciò. Al Nord lo smog è alto, molto alto. Dove? a Lei l'ardua scelta.

Roland Eagle () Commentatore certificato 01.02.10 16:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'investimento sulla cultura nella dignità è
lento ma tiene: La Teoria della Relatività
economica -Prologo.
Mentre l'Italia si è affannata correndo come gli ignavi dietro ad ogni bandiera tecnocratica per trasformare e ridurre la cultura e la scienza in profitto produttivo da pompaggio del PIL, producendo per super-mitosi, la Spagna ha sempre gratificato una cultura fine al sapere stesso procedendo con cautela sulle possibili applicazioni e, di conseguenza, con pericolose possibili ricadute: le fondazioni spagnole pro-cultura hanno investito in etica.
Mentre l'italia si affannava a costruire ovunque edifici, industrie, e a coprire di cemento vaste aree, ovunque, e a danneggiare l'ambiente i Greci hanno favorito la salvaguardia della loro natura. L'Italia per il momento regge riuscendo a frenare lo "scivolo sugli specchi", ma quando cadrà lo farà dall'alto e con un gran botto mentre Grecia e Spagna avranno molto più possibilità di ripresa.

sandro petrini 01.02.10 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Solo un grosso idiota PRO VATICANO la più grande loggia massonica del mondo , potrebbe mettere a
confronto un

PROVENZANO DI OGGI CON GARIBALDI E I SUOI SOLDATI!!!

LA MAFIA DI OGGI è IL BRACCIO ARMATO DI UNA CROCE
SU DI UNA CUPOLA ...

LO SANNO LE CENTINIA DI MORTI AMMAZZATI DI
COMPAGNI SICILIANI , CALABRESI, PUGLIESI, CAMPANI!!


Ciancimino e le verità conosciute , i nomi sempre gli stessi, i padroni, i governanti, gli amministratori e l'Italia affonda tra le macerie, la neve ed la disoccupazione.
Solo Berlusconi potrebbe stare a galla con le leggi ad personam regalate .

cesare beccaria Commentatore certificato 01.02.10 15:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il blocco del traffico attuato per diminuire l'inquinamento è una bufala,
il CNR già da tempo afferma che questo deterrente è in realtà una panacea,intrapreso solo ed esclusivamente per evitare denuncie alla magistratura per aver trascurato lunghissimi periodi di elevata presenza di emissioni nocive nell'aria,anzi,si è verificato nella maggior parte l'effetto opposto,i valori sono aumentati.

Meditate milanesi.

Peppone . Commentatore certificato 01.02.10 15:52| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, abbiamo meno tempo di quel che pensiamo. Stanno bruciando le carte ed i progetti. come dopo lo sbarco in Normandia. hai ragione. ora gli zoccoli si sentono sempre più vicini. E' brutto dirlo, sopratutto per le generazioni di adesso, che saranno travolte da Tsunami mentre giocano con l' ultimo HI-POD. e non ci sarà nessun Avatar a salvarle.

STEFANO M., reggio emilia Commentatore certificato 01.02.10 15:47| 
 |
Rispondi al commento

La tua è una bella osservazione.

Si va incontro all'uomo automa...

Per intenderci dal mestiere del gommista si possono ricavare diverse specializzazioni:

Avvitatore di tappi ruota, oppure "avvitatore bulloni cerchio..." ecc. ecc.

La Scuola è ormai agli sgoccioli perchè non si arriva alla conclusione che essa serve per la disciplina.

Quindi, solo dei "cattivi insegnanti" sono in grado di impartire la disciplina.

La disciplina è l'unica materia da non eliminare.

Vuoi mettere che comunque la geografia serve a dare un'idea del mondo, e della natura divina di ogni essere vivente?

Persino gli uccelli per vivere hanno bisogno di qualche nozione della medesima, mi pare anche alcuni erbivori conoscono i segreti di un sano viaggiare..

(che si voglia far perdere a noi l'istinto di "trasferirsi"?)

s p 01.02.10 15:47| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe ti invio il link: http://www.madredelleucaristia.it/ita/1-2-98.htm

Roma, 1° febbraio 1998 - ore 12

Messaggio di Gesù

Questo messaggio deve essere letto con umiltà e semplicità. Esso è una grandissima prova d'amore di Gesù nei riguardi dei sacerdoti, dei vescovi, dei cardinali che chiama "i miei prediletti" e delle suore che chiama "le mie spose". Per tutti costoro valgono in modo particolare le parole di Gesù: "Che giova, infatti, all'uomo guadagnare il mondo intero, se poi perderà l'anima sua?". (Mt 16,26)

Marisa - Gesù, sei tornato di nuovo Tu?
Gesù - Io, Gesù, sono venuto a portare il messaggio di Dio che è sempre lo stesso: imparate ad amare poi pregate.
Oggi mi vedi grande, domani mi vedrai piccolino mentre mi portano al Tempio; e allora verrò tra le tue braccia.
Ciò che ha detto questa mattina il vostro sacerdote risponde a piena verità (1), ma Io ora vi dico qualcosa in più. I miei sacerdoti prediletti come possono parlare male di questo luogo taumaturgico e impedire alle persone, servendosi della confessione e della direzione spirituale, di venirvi? Dicono: "Il luogo è indemoniato", "Ciò che avviene lì è fenomeno da baraccone" (2). Io sono venuto tante volte e per farvi capire che Io ero presente, che la mia Mamma era presente, che gli angeli, i santi e le anime salve erano presenti vi ho fatto sentire il profumo (3).
I miei sacerdoti prediletti sanno benissimo che qui Gesù Eucaristia è presente in corpo, sangue, anima e divinità, sanno benissimo che qui appare mia Madre (4), ma per paura di perdere le creature combattono, ma non combattono lealmente, feriscono e calunniano (5). Quante persone, sacerdoti, suore e laici calunniano, diffamano, condannano (6) e poi vanno a ricevermi! Io cosa posso dare al loro cuore? Il demonio può ricevermi nel suo cuore? (7) Perché tanta cattiveria, perché tanta calunnia e diffamazione contro coloro che non parlano, non dicono nulla (8), amano soltanto le anime e cercano di portarle alla santit.....

paolo c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.02.10 15:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sparisce la geografia dalle scuole

Potrebbe sembrare un fatto marginale ed, invece, forse, non lo è affatto!
Già da qualche anno a questa parte avevo notato una grande ignoranza di questa materia anche in diplomati e laureati con ottimi voti.
Questi ne sapevano già meno di me al tempo della mia quinta elementare.
Secondo me, può benissimo esserci un motivo preciso:
la geografia ha a che fare con l'orientamento e con i sistemi di riferimento; ti abitua a ragionare partendo dai punti di riferimento fermi.
Oggi, si vuole che la gente non abbia punti di riferimento fissi ed anche la geografia potrebbe rappresentare un ostacolo a questa volontà.

sancho . Commentatore certificato 01.02.10 15:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il punto di non ritorno é una presa per... come il debito pubblico,
banca nazionale e troppe altre invenzioni... e finché il denaro
sarà la misura "del valore" non cambierà niente...
incredibile come il genere umano si sia attaccato a questa tossico dipendenza che porta non solo a svaligiare banke ma a continuare a far guerre, a devastare l`ambiente e a lasciare morir di fame migliaia e migliaia di poveri cristi... etc, etc, etc...
e pensare che più denaro hai più paura avrai di perderlo...
altro che sicurezza...
e alla fine al punto del non ritorno fisico, lo devi lasciare ai tuoi cari... si fà per dire... e pensare che il pianeta terra con o senza denaro continuerà a girare finchè anche per lui arriverà il punto...
il denaro é la più perfida arma di distruzzione di massa...
ricordando che per 30 denari fu tradito... peccato che i così detti cattolici non l`abbiano ancora capito, cominciando dalla "santa"... che con la scusa di far del bene arraffa dove può...

è proprio vero, la giustizia non é di questo mondo...ipocrita.

Beppe perchè non fai un bel tour su questo tema...?
son sicuro che ci sarebbe molto da ridere...:o)

l`intuizione mi dice che alla fine lo farai e non solo per Ciro...

franco s. Commentatore certificato 01.02.10 15:34| 
 |
Rispondi al commento

Milano, soppresse corse dei pendolari
per il record del Malpensa Express
Taglio del nastro del tunnel di Castellanza con Formigoni: il convoglio è partito con cinque minuti di anticipo, ha viaggiato seguito da un treno gemello pronto a intervenire in caso di guasto. E ha fatto cancellare ben 25 corse dei treni locali .

DELLA SERIE LA MERDA DEVE AVERE SEMPRE LA PRECEDENZA.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 01.02.10 15:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

**** Atto dovuto ****

Qui in terronia non si respira aria di mafie o cose del genere...

Non c'è una atmosfera di omertà, vige sempre la legge del più forte, come al nord...

Ci sono comitati d'affari ovunque (nord e sud)....

Noi non vediamo cose da pazzi per le strade..

La gente si comporta normale, qualcuno ti saluta anche se non ricordi di conoscerlo.

Insomma al sud non c'è aria e odore di cacca da nessuna parte, tranne che tu non la vada a cercare.

Non conosco nessun mafioso, o gente che urla tale
concetto ad altri.

Parlare per sentito dire, è come affermare che al nord sono tutti simili a berlusconi o mussolini (cose gravi).

Questo è difficile da credere anche per un terrone.

(terrone deriva dall'attaccamento alla terra, poichè la risorsa dei poveri e poveri di spirito è l'ignoranza perpetua. Ma al sud ci sono nato pure io che guarda caso ho un cervello più sviluppato della media, che si fa, si bestemmia per tergiversare?)

Non serve essere delle mosche rare, ma vuoi mettere che le mosche servono a, non ricordo cosa...

s p 01.02.10 15:32| 
 |
Rispondi al commento

QUESTO PAESE DI IDIOTI MERITA LA CATASTROFE!!!!

QUESTO PAESE DI IDIOTI MERITA LA CATASTROFE!!!!

QUESTO PAESE DI IDIOTI MERITA LA CATASTROFE!!!!

QUESTO PAESE DI IDIOTI MERITA LA CATASTROFE!!!!

QUESTO PAESE DI IDIOTI MERITA LA CATASTROFE!!!!

QUESTO PAESE DI IDIOTI MERITA LA CATASTROFE!!!!

R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.02.10 15:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'immunità di Provenzano?

Ma la mafia altro non è che un braccio armato e luogotenente della massoneria, ed, in quanto tale, una delle componenti vincitrici dell'unità d'Italia!
Tutti i grandi boss della mafia hanno goduto dell'immunità e, tutt'ora, continuano a goderne.
Semmai, l'iniquità consiste nel fatto che quelli come Provenzano, prima o poi, finiscono in galera o ammazzati ed i loro "fratelli" di grado superiore, seppur ancor più colpevoli, godono dell'immunità a vita e della gloria del mondo!

sancho . Commentatore certificato 01.02.10 15:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hermione, Hermione.
Il Nord va dalle Alpi Marittime alle Alpi Giulie e comprende:
Piemonte, Lombardia, Liguria, Veneto, Friuli-venezia Giulia, Trentino Alto Adige. Volendo ci si può infilare anche l'Emilia-Romagna.
Non ho una testa cosi grande da contenere il tutto di cui sopra; c'è smog e tanto oggi al Nord. Quale Nord? a Lei l'ardua scelta.

Roland Eagle () Commentatore certificato 01.02.10 15:29| 
 |
Rispondi al commento

il pd vuole candidare prodi,fottuto già due volte,
non c'è due senza tre,il nuovo che avanza pd avanti
così imperatore silvio ringrazia.

alfio trolese Commentatore certificato 01.02.10 15:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon pomeriggio, ho visto il video " disastro di un saccheggio" Una cosa che non riesco a capire e che fino ad ora nessuno ha mai saputo darmi una spiegazione è la seguente:
Perchè le forze dll'ordine che sono delle persone normalissime che prendono degli stipendi normalissimi quando ci sono delle manifestazioni si scagliano con cattiveria verso la folla che è rappresentata da persone del loro stesso ceto sociale?
Grazie e saluti Nino

Nino Apolloni 01.02.10 15:19| 
 |
Rispondi al commento

COME MI PICEREBBE,PRIMA O POI,VEDERE

LEGHISTI,PIDUISTI,COMPAGNI,BERLUSCHINI ECC...

INSOMMA TUTTA LA GENTE COMUNE CHE CONDUCE UNA

VITA COMUNE...

ASCOLTARSI,DISCUTERE E DIALOGARE IN MODO CIVILE...

COSTRUENDO IL FUTURO DELľITALIA INSIEME...

ANZICHE DISTRUGGERLA CON POLEMICHE SU POLEMICHE...

ACCUSE SU ACCUSE...

SCUSATE...

E´SUONATA LA SVEGLIA...

MI DEVO SVEGLIARE...

Donato S., Vienna Commentatore certificato 01.02.10 15:18| 
 |
Rispondi al commento

Stilata la lista delle nazioni più peccatrici (Repubblica.it)

Pare che le nazioni con più invidiosi sia dove si sono consumati più furti d'auto e patrimoniali (vai a capire gli invidiosi, ma non tanto...)

s p 01.02.10 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Milano 2.
Vendesi appartamento con LUPARA incorporata e cadavere in cantina.

Prezzi scontati per possessori tessera P2.


Menomale che Silvio c'è.


Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.02.10 15:16| 
 |
Rispondi al commento

Certo che la gente è strana!!!!
Leggendo quà e là nei commenti, trovo chi mette barzellette sui leghisti, oppure commenta altri argomenti, oppure qualche "biiippp" del paese di santa maria capua vetere che si dice "noi del nord" e che afferma che l'unica cosa che si dovrebbe fare è la secessione!!!!
Il post è sconvolgente nella sua previsione e gli altri commentano minchiate!!!!
Piuttosto Beppe, perchè non ci suggerisci che cosa fare da subito, che ne sò scappare dall'italia, rubare anche noi, mettere i soldi sotto il materasso, etc????
Come salvarci dallla (tua) catastrofica previsione???

R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.02.10 15:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao Beppe,ti sei mai chiesto del perchè i grandi imprenditori hanno tutti squadre di calcio o sponsorizzano gli sport ricchi ?.
secondo me, a parte le detrazioni fiscali, se l'ingaggio di un giocatore è milionario, due terzi se lo fanno restituire in bigliettoni neri,
per fare poi regali a destra ed a sinistra(ovviamente mazzette).
ciao

paolo lazzarotto 01.02.10 15:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quotidianamente ci saccheggiano e noi non facciamo niente di serio.
quotidianamente ci spolpano e noi non facciamo niente di serio.
sono anni che i politici ci prendono in giro...e noi non facciamo niente di serio.
ora che cè beppe...marco...antonio...noi...PERCHE' NON FACCIAMO QUALCOSA DI SERIO?

valter p., roma Commentatore certificato 01.02.10 15:09| 
 |
Rispondi al commento

CODESTO BLOG VA MOLTO BENE,

ma occorrerebbe che vi fosse più risonanza.

Ognuno di noi può avere idee meravigliose, ma

quanta gente ci legge?

Notate che gli altri blog sono deprimenti, e sopratutto sono DISPERSIVI.

Quindi occorre una sana propaganda per espandere anche a chi ancora non partecipa, ogni discussione.

Senza dubbio, bisogna avere più rispetto di questo sito, ma anche riconoscere il merito di aver creato un organo di informazione interattivo, dove altri non hanno voluto di certo arrivare.

Buon lavoro...

(Beppe, sei sempre stato brillante, ma rimaniamo per adesso nel campo della comunicazione..)

s p 01.02.10 15:08| 
 |
Rispondi al commento

(segue Taormina)
Ho lavorato per anni per B, conosco le sue strategie. Quando ero il suo consulente legale e mi chiedeva di scrivergli delle leggi che lo proteggessero dai magistrati, non faceva certo mistero del loro scopo ad personam. E io gliele scrivevo anche meglio di quanto facciano adesso Ghedini e Pecorella
Quella sulla legittima suspicione, mi pare fossimo nel 2002. Gli serviva per spostare i suoi processi da Milano a Roma. Lui ce la chiese apertamente e noi, fedeli esecutori della volontà del principe, ci siamo messi a scriverla. E abbiamo anche fatto un bel lavoretto
Guardi, la mia esperienza al Parlamento e al governo è stata interessantissima, direi quasi dal punto di vista scientifico. Ma molte cose che ho fatto in quel periodo non le rifarei più. Non ho imbarazzo a dire che ho vissuto una crisi morale, culminata quando ho visto come si stava strutturando l’entourage più ristretto del Cavaliere.
Penso a Cicchitto, a Bondi, a Denis Verdini, ma anche a Ghedini e Pecorella. Personaggi che hanno preso il sopravvento e che condizionano pesantemente il premier. E l’hanno portato a marginalizzare – a far fuori politicamente – persone come Martino, Pisanu e Pera. E adesso il prossimo che faranno fuori è Schifani
Appena sistemate le sue questioni personali, diciamo nel 2011, B andrà alle elezioni anticipate, gli conviene farlo finché l’opposizione è così debole, se non inesistente. Così vince un’altra volta e può aspettare serenamente che scada il mandato di Napolitano, fra 3 anni, e prendere il suo posto
Punta a resistere fino al 2020, e, in assenza di un’opposizione forte può arrivarci tranquillamente. Non lo intralcerà il Pd, forse il lavorio tra Casini e Rutelli. Ma lo vedremo solo dopo le regionali»

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.02.10 15:08| 
 |
Rispondi al commento

Per affossare B Taormina è peggio di Ghedini

«Conosco bene il modo con cui B chiede ai suoi legali di fare le leggi ad personam, perché fino a pochi anni fa lo chiedeva a me. Con i suoi avvocati non ha alcun problema a dire che sono leggi per lui. Per questo lo affermo con piena cognizione di causa: quelle che stanno facendo sono norme ad personam
Ora impone processo breve, legittimo impedimento e Lodo Alfano bis per completare il suo disegno
Il processo breve è una minaccia che usa per ottenere il legittimo impedimento. Finirà in un cassetto. Gli serve solo per alzare il prezzo della trattativa. Ci rinuncerà in cambio del legittimo impedimento, possibilità di non presentarsi alle udienze dei suoi processi e di ottenere continui rinvii. L’Udc è già d’accordo
Ma la legge sul legittimo impedimento è palesemente incostituzionale, e quindi la Consulta la boccerà. Però intanto resterà in vigore per almeno un anno e mezzo e B nel frattempo farà passare il Lodo Alfano bis, come legge costituzionale, quindi intoccabile dalla Consulta
B sa benissimo che il legittimo impedimento è incostituzionale. Non può essere costituzionale una legge in cui il presupposto dell’impedimento è una carica, in questo caso quella di presidente del consiglio. Non esiste proprio. L’impedimento per cui si può rinviare un’udienza è un impegno di quel giorno o di quei giorni, non una carica Chiunque, quale che sia la sua carica, ha almeno un pomeriggio libero a settimana. Invece di andare a vedere il Milan, B potrebbe andare alle sue udienze. E poi, seguendo la logica di questa legge, la pratica di ottenere rinvii potrebbe estendersi quasi all’infinito. Perché mai un sindaco, ad es., dovrebbe accettare di essere processato? Forse che per la sua città i suoi impegni istituzionali sono meno importanti? E così via. Insomma questa legge non sta in piedi, è destinata a una bocciatura. B lo sa, ma intanto la fa passare e la usa per un po’ di tempo, fino a che appunto non passa il Lodo Alfano bis

segue

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.02.10 15:07| 
 |
Rispondi al commento

STEFANO MONTANARI e il Microscopio elettronico

http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Flash&d_op=getit&id=12602
http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Flash&d_op=getit&id=12602
http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Flash&d_op=getit&id=12602
http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Flash&d_op=getit&id=12602
http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Flash&d_op=getit&id=12602

Beppe Grillo, io e tanti altri abbiamo fatto una donazione per l'acquisto del
microscopio elettronico destinato al Prof. Montanari.

Se decidi di cambiare il destinatario della donazione dovresti COME MINIMO rendere partecipi
tutti gli sponsor fermo restando che la manovra non è per niente pulita nonché lecita;
mi sembra una totale mancanza di rispetto e di serietà nei nostri confronti.

Tu che sei il paladino dell'informazione non ci dici niente ?
Mi sembra che tu debba dare a tutti spiegazioni, se non altro, per non perdere la credibilità che finora ti ha distinto

Saluti

p.s.
continueo' a duplicare il commento finché non risponderai.

Michele S., Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.02.10 14:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per quel che conta il parlamento, il governo italiano, berlusconi potrebbe fare eleggere anche un cavallo! Ed anche lui potrebbe essere anche un cane!
Anche i cavalli ed i cani, se addestrati, riescono ad eseguire gli ordini!:)

sancho . Commentatore certificato 01.02.10 14:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno lo dice da tempo: CI VUOLE UNA TELEVISIONE ONLINE!!!
Per far cosa? Per svegliare le belle addormentate.
Perché SOPRATTUTTO i giovani sappiano chi li sta rovinando più della droga e dell'alcool.
Chi li uccide più del sabato sera.
Quelli che che come vampiri stanno succhiando il loro futuro.
Quelli che neppure io conosco, ma che stanno vendendo il futuro e la vita dei nostri figli.
Primi fra tutti gli EVASORI e poi i loro sodali i POLITICI e non ultimi i cosddetti IMMOBILIARISTI.
Diamo questo megafono a Travaglio e agli altri cui interessa ricercare la verità e non il culo al caldo.


Ma possibile che nel Pd non ce ne sia uno sano?
Il Pd in Campania candida De Luca, già rinviato a giudizio
Mi pareva di aver sentito parlare bene di De Luca a Salerno, sia per la raccolta differenziata, che per l'uso dei fondi europei, o per lo sfoltimento dei partiti dei notai o la lotta alla camorra.
Ma De Magistris (Idv) fa appello alla questione morale e dice: «De Luca è improponibile perché su di lui è in corso un processo su fatti delicatissimi. La questione morale non può partire da lui». De Magistris è una persona seria e non uno che dice parole a caso.
Il sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, con altri 43 imputati (assessori, segretari ecc.)è stato rinviato a giudizio per associazione a delinquere, finalizzata a una serie di reati che vanno dal falso, alla truffa alla concussione, all'abuso, ad alcuni tra gli imprenditori è contestato anche il riciclaggio. Rinviati a giudizio, non indagati.
Si dice che De Luca ha riqualificato Salerno, però anche che a Salerno, sulla spiaggia storica di Santa Teresa, nel cuore della città, il sindaco sta costruendo il Crescent, mega condominio privato per miliardari, alto 30 metri e lungo quanto 3 campi di calcio, e la Vela a piazza della Concordia, sempre sul mare, albergo di ultralusso alto la bellezza di 80 metri e che voglia fare un un mega inceneritore da 600mila tonnellate annue. Il suo modello è quello di togliere alla collettività spazi pubblici di pregio e cederli ai privati per i loro interessi. E allora? Dove sta la verità? Che cosa si deve pensare? E' un modello Bersani anche questo?
E' un replay del "fare" sul tipo di Bassolino?
C'è qui qualche salernitano che ci può spiegare.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.02.10 14:55| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Il MAGNACCIA sta rimettendo nelle liste delle prossime elezioni le sue ZOCCOLE.


ATTENZIONE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Il MAGNACCIA sta rimettendo nelle liste delle prossime elezioni le sue ZOCCOLE.


ATTENZIONE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Il MAGNACCIA sta rimettendo nelle liste delle prossime elezioni le sue ZOCCOLE.


ATTENZIONE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Il MAGNACCIA sta rimettendo nelle liste delle prossime elezioni le sue ZOCCOLE.


ATTENZIONE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Il MAGNACCIA sta rimettendo nelle liste delle prossime elezioni le sue ZOCCOLE.


ATTENZIONE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Il MAGNACCIA sta rimettendo nelle liste delle prossime elezioni le sue ZOCCOLE.


ATTENZIONE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Il MAGNACCIA sta rimettendo nelle liste delle prossime elezioni le sue ZOCCOLE.


ATTENZIONE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Il MAGNACCIA sta rimettendo nelle liste delle prossime elezioni le sue ZOCCOLE.


ATTENZIONE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Il MAGNACCIA sta rimettendo nelle liste delle prossime elezioni le sue ZOCCOLE.


ATTENZIONE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Il MAGNACCIA sta rimettendo nelle liste delle prossime elezioni le sue ZOCCOLE.


ATTENZIONE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Il MAGNACCIA sta rimettendo nelle liste delle prossime elezioni le sue ZOCCOLE.


ATTENZIONE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Il MAGNACCIA sta rimettendo nelle liste delle prossime elezioni le sue ZOCCOLE.


ATTENZIONE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Il MAGNACCIA sta rimettendo nelle liste delle prossime elezioni le sue ZOCCOLE.


ATTENZIONE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Il MAGNACCIA sta rimettendo nelle liste delle prossime elezioni le sue ZOCCOLE.

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.02.10 14:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dobbiamo aspettarci che il nostro debito venga
snobbato, prima o poi...

Difatti non ci sarebbe fine al saccheggio da parte dei soliti personaggi, se si avvallasse
ogni scelta scellerata in fatto di spesa pubblica.

La gente non finirebbe mai di votare berlusconi (non me ne voglia, presidente) e ovviamente come a scacchi si fa una mossa ciascuno.

Quindi fatto il ponte o fatta la tav o fatte le centrali nucleari, fatti gli scudi fiscali e i processi senza sentenza, bisogna aspettare gli effetti sulla futura ricchezza del popolo.

Se qualcuno ha dei dubbi su tale concetto, basti pensare che sbagliando ad acquistare ciò che non serve (ossia stracciando i soldi) si va ben presto tutti al cimitero.

Un esempio facile facile sarebbe quello di usare opportunamente i ritrovati attuali in campo di isolamento e climatizzazione delle case. Se poi immaginiamo quanto spendiamo per i combustibili che vengono dall'estero, ci si rende conto che la "spesa" non va affidata a speculatori senza scrupoli.

Aumentare la ricchezza corrisponde perciò ad affidarsi a gente che ci governi bene, superando questi abbondantemente anche gli standard scolastici.

Questo però vuol dire non farsi governare da un ricco avvocato con tutti i suoi aiutanti ...

(MAH!)

s p 01.02.10 14:52| 
 |
Rispondi al commento

Ciancimino Jr : " La Mafia ha investito in Milano 2 ".

Ah Berluscò, stattene in Israele perché se torni ti mettono in gabbia, mafiosoooooooooooooooo.

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.02.10 14:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Dopo i commenti FAKE comparsi sul suo sito ....

Alla Polverini hanno bloccato l' account su Twitter per SPAM.


ah ah ah , PROPRIO UN BEL CANDIDATO IN STILE PDL, UNA BELLA IMBROGLIONA....

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.02.10 14:46| 
 |
Rispondi al commento

La settimana scorsa ho fatto un salto al nord

Lunedì e martedì cielo sereno, con giocondi aeroplani che solcavano il cielo lasciando bave che si tramutavanpo in nuvole: Quei giocondi aeroplani che nessuno vuol vedere!
Venerdì, volo di ritorno ad alta quota: sotto una coperta di nuvole dall'alpi all'etna, e gli stessi aeroplani giocondi che a 40.000 piedi disegnavano soavi biancori!
"Cosa vorranno fare" - mi sono chiesto!-
"Speriamo che non sia un terremotino" - pensai -.
Allora, forse, ci vorranno mettere sotto ghiaccio, per un po'!:)

sancho . Commentatore certificato 01.02.10 14:44| 
 |
Rispondi al commento

passi che obama non abbia mantenuto la parola data
passi che berluska si faccia le leggi ad personam
ma trovo che la notizia
[Il Pd si è avviato verso il fallimento e ormai non è più la formazione politica alla quale ho aderito». Ha il sapore di un addio ai democratici quello di Paola Binetti]
sia shokkante....SIAMO CADUTI IN BASSO
binetti ripensaciiii RESTA non puoi tradire questo
partito di SINISTRA difensore del proletariato

♫ fly ♫ fly, portorotondo Commentatore certificato 01.02.10 14:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL PICCOLO PREMIER VISITA ISRAELE


Chissà perchè tutti i suoi amici sono dei grandi delinquenti

gatta in calore Commentatore certificato 01.02.10 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Al 29 gennaio i paesi europei davano deboli segni di ripresa ma l’Italia va peggio di tutti e sta in fondo alla classifica internazionale della ripresa
L’economia a livello globale dà i primi tangibili segni di ripresa. Nel 2011, per l’Fmi, la crescita economica globale si dovrebbe attestare intorno ad un +4,2%, anche se Europa e Stati Uniti, segneranno mediamente un aumento di appena il 2%
In zona euro, quest'anno la Germania dovrebbe crescere del 1,4% e poi del 1,8% nel 2011
Francia: +1,2 e +1,6%
L‘Italia, dopo un crollo di quasi 5 punti percentuale, dovrebbe crescere solo del 1% e poi 1,3%
B, ministri, sottosegretari, parlamentari ci hanno ripetuto fino alla nausea delle fesserie: “l’Italia sta messa meglio degli altri”, "il sistema paese” ha saputo reagire bene". Ma dove?
L'OCSE ci ha persino rimproverato per uso strumentale e propagandistico di comunicazioni false
Purtroppo B dice delle gran balle: l‘Italia, tra le grandi economie avanzate, è quella che versa nello stato di più profonda sofferenza.
La sentenza degli economisti è : "in un contesto di generale indebolimento economico e di ‘italianizzazione’ dei conti pubblici, noi siamo riusciti a fare peggio di tutti gli altri”. Il PIL è sceso ai livelli del 99, mentre il rapporto Debito pubblico/Pil è salito oltre 115% (come nel 93). Una classe dirigente seria ne terrebbe conto, invece di raccontare favoline propagandistiche.
L'Italia è entrata in recessione prima degli altri paesi e ne uscirà dopo
Se pure avremo una ripresa, sarà modesta.
Non solo stiamo doppiando Spagna e Grecia, ma l'inerzia del governo lo vede occupato solo a tenere libero B, così la nostra ripresa, se ci sarà, sarà lentissima. Altro che candidare veline e pensare solo al cazzo!
Negli ultimi due anni siamo precipitati di ben -7,2 punti in percentuale, peggio di tutti gli altri paesi che hanno perso il 4,3
Chi ha visto precipitare il suo reddito dovrà aspettare il 2017, con buona pace per Tremonti Qualcuno a quel tempo sarà già morto

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.02.10 14:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ieri mattina sono andato sulla scogliera a pesca di polpi...buonissimi sui carboni....

cordino...zampa di gallina...e grampogna (mazza uncinata)...rimanevo pazientemente in attesa di tirar su il gustoso octopus vulgaris...o meglio cefalopode....quando mi si avvina uno strano figuro dal piglio bergamasco e.. mi dice :

-ma cosa sta pescando ?

-con un pò di fortuna...polpi...

-buoni !! mi fa vedere la tecnica ?

-si..certo..non è un segreto.....

dopo aver mostrato gli "instrumenti"...il bergamasco soddisfatto ha escamato :

-grassie..io vado spesso al lago d'iseo...e mi procurerò questa attressatura per pescare i polpi!

di rimado mi è venuto spontaneo rispondere :

-ma lei è LEGHISTA ?

visibilmente spiazzato il pittoresco figuro mi ha risposto :

-come ha fatto a capire che sono leghista ??????

pippo garibaldi 01.02.10 14:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve,ho un dubbio.Quando mi è capitato di parlare del possibile fallimento dell'italia stile Argentina,più di una persona mi ha detto che ciò non è possibile perchè siamo all'interno dell'unione europa.ualcuno mi sa spiegare se è vero e il perchè?Grazie

londinesino ., Napoli Commentatore certificato 01.02.10 14:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vogliamo che il MoVimento ottenga voti anche da chi non legge il blog?
Io sì.

Un modo potrebbe essere autofinanziare dei cartelloni pubblicitari.

Naturalemnte, sicome è rivolto agli ignari, occorre che sia palese il collegmanto a Beppe Grillo attraverso una sua foto/disegno e il suo nome e cognome.

Se Grillo non dà il via non succede nulla, ma a me sembra un errore sciocco e gravissimo.

Fantômas XXX, Parigi Commentatore certificato 01.02.10 14:23| 
 |
Rispondi al commento

Si parla tanto di riciclaggio dei rifiuti, o, ancor meglio, di riutilizzo.

E a Treviso cosa fanno? Mettono un muro perche' nessuno vada a prendere i pezzi di ricambio dagli elettrodomestici rotti nelle discariche:

http://tribunatreviso.gelocal.it/dettaglio/conegliano-un-muro-contro-i-ladri-straccioni-per-difenfdere-la-discarica/1846028

Arcangelo Malvi Commentatore certificato 01.02.10 14:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

avevi ragione Bepun. Oramai anche Tremorti non ce la fa più. tra pochissimo ci sarà il fallimento dello Stato a tutti i livelli. I topi stanno già abbandonando le stive di una nave fin troppo rosicchiata. non si farà in tempo. del resto caro bepun, ci hanno governato dei buffoni ed ora per salvarci ci attacchiamo ad un grande comico!
Mistero Buffo è un' operetta per educande a confronto. mi sa tanto che tra non molto si sentiranno polveri diverse dal pm10 nell' aria.
la gente ha fame, hai capito? fame! e non ci saranno prigionieri questa volta.

STEFANO M., reggio emilia Commentatore certificato 01.02.10 14:15| 
 |
Rispondi al commento

Se non si capisce che da Prodi a Berlusconi stanno tutti nella stessa scuderia, povere testoline delle sardine, ridotte a palline da ping pong!:)

sancho . Commentatore certificato 01.02.10 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Si parlava di riscaldamento globale, ed abbiamo avuto (e stiamo ancora avendo), un inverno che più inverno non si può.

Anche al Sud, nonostante qualcuno si ostini a dire che ci sono differenze fra il Nord e Sud d'Italia.

Il Sud può godere, occasionalmente, dell'afflusso di aria calda dalle zone sahariane, ma neve, pioggia, vento, mareggiate, alluvioni, smottamenti, frane e valanghe sono state registrate al Sud come al Nord.

Capisco che qualche vecchio sia ancora ancorato a certi stereotipi, ma viene smentito dal quotidiano.

E se Milano è inquinata, la Palma dell'inquinamento va a NAPOLI.

Chissà perchè.

Hermione 2010 01.02.10 14:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel 2009, in piena crisi, utili record per la banca d' investimenti Goldman Sachs.
Al suo Amministratore Delgato, un compenso di 100 nmilioni di dollari (80 milioni di euri)
E vai!!!!!!
La crisi è alle spalle (degli operai).
Speriamo che non spingano troppo.

antonio d., carrara Commentatore certificato 01.02.10 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Buona giornata, sbullonati navigatori e sbullonate navigatrici. Oggi al Nord c'è il sole e purtroppo anche smog, tanto. A chi troppo e a chi troppo poco; a chi molto e a chi niente. Ma non disperate, anche per voi ci sarà un raggio di sole.

Roland Eagle () Commentatore certificato 01.02.10 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Antonio Scurati un articolo sulla fermo auto di ieri:
Il premio Bancarella si è subito posto il quesito: «Come posso reinventare una simile banalità dandole contorni memorabili?». Così ha caricato le tinte e col sobrio titolo, L'apocalisse di Milano, ha evocato l'inizio della fine dell'umanità.

Chi ha letto ieri Scurati avrà cominciato a toccarsi gli attributi fin dalle prime righe: «Vivo a Milano, come tutti - esordisce già eccedendo perché io, per dire, vivo altrove -.

Appartengo all'umanità, una specie destinata all'estinzione, come tutte.

Mentre scrivo, infatti, siamo giunti al diciottesimo giorno consecutivo di violento sfondamento delle soglie d'allarme per l'inquinamento.
In altri termini: respiriamo veleno».
Gesùmmaria che paroloni: «Violento sfondamento», «allarme», «veleno».

Scurati, che doveva trovarsi in uno stato d'animo particolarmente tetro, descrive la Milano di queste ore simile a un lazzaretto: «Forte aumento dei ricoveri ospedalieri per bronchiti e polmoniti... picco di ictus, infarti, crisi respiratorie gravi».

Poi, con crescendo rossiniano, osserva che la città reagisce con fiacchezza alla «catastrofe» e filosofeggia: «Del resto, da sempre l'umanità ha preso atto delle catastrofi soltanto quando erano già accadute».

e, sempre con riferimento alla domenica a piedi di Milano - «l'11 settembre», «lo scioglimento dei ghiacci ai Poli», «le foreste amazzoniche disboscate», «la terra avvelenata», «la fine dei tempi che si è già realizzata molte volte e ci parla attraverso i fossili... i molari di giganteschi crani primitivi».

Verso l'epilogo della balsamica riflessione, Scurati assicura che «la storia della vita è storia di estinzioni e che sono bastati pochi secoli di caccia a mettere fine a milioni di anni di storia biologica».

Quindi - dopo uno sguardo dalla finestra sul via vai di biciclette e di genitori con le carrozzine - conclude ottimista: «La fine è arrivata.

segue

Rosalia Cardone, Santa maria Capua Vetere Commentatore certificato 01.02.10 13:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BUONGIORNO A TUTTI

VORREI MANIFESTARE TUTTO ľAPPOGGIO

MORALE E LA MIA SOLIDARIETá A TUTTI QUEGLI OPERAI

DELľALCOA,DELLA FIAT,ERIDANIA ECC...NESSUNO

ESCLUSO...E A TUTTE LE LORO FAMIGLIE...

MI PERMETTO PERO´DI DISSOCIARMI,SENZA VOLER

ESSERE POLEMICO E SENZA OFFESA PER NESSUNO,

DA COLORO CHE HANNO COMMENTATO IN MODO IRONICO

SUL FATTO CHE NEL SULCIS O IN ALTRE PARTI DI

ITALIA,QUEGLI STESSI OPERAI HANNO APPOGGIATO

QUESTO GOVERNO,O CHE I MILANESI SI MERITANO DI

CREPARE DI SMOG PERCHé SI MERITANO GLI

AMMINISTRATORI CHE SI RITROVANO PERCHé SE LI SONO

VOTATI!

SECONDO ME UN OPERAIO SFRUTTATO,CASSINTEGRATO O

LICENZIATO(OTTIMIZZATO CHE DIR SI VOGLIA)

NON é NE DI DESTRA NE DI SINISTRA,

MA é SOLO UN POVERO CRISTO COME ME E VOI CHE

PERDE IL LAVORO,CON TUTTE LE CONSEGUENZE SOCIALI

CHE RICADRANNO ANCHE SULLA SUA FAMIGLIA.

DI QUALE COLPA LI SI VUOLE ACCUSARE?

DI ESSERSI FATTI INFINOCCHIARE DAI VENDITORI DI

FUMO DELLA POLITICA?

BEH...PER ME QUESTA AL MASSIMO é UN´INGENUITá E

NON UNA COLPA...

QUANTI DI NOI NON SI SONO MAI SENTITI INGANNATI

DAI PROPRI LEADERS DOPO AVERLI VOTATI E SOSTENUTI?

IO VOGLIO ESSERE CONTRO BERLUSCONI,LA LEGA E LE

LORO COALIZIONI,

NON CONTRO ALTRI ITALIANI CHE DA QUESTI SI SONO

FATTI INFINOCCHIARE.

IN FUTURO POTREBBE CAPITARE ANCHE A ME LA STESSA

COSA E SAREI MOLTO AMAREGGIATO SENTIRMI DIRE DAI

MIEI COLLEGHI DI LAVORO,TE LO MERITI PER COME HAI

VOTATO,DI DESTRA O SINISTRA CHE SIA...

...E SENZA CORRERE IL RISCHIO DI ESSERE ACCUSATO

DI TROPPO BUONISMO...

POI SE SI VUOLE TOGLIERE LA MAGGIORANZA A QUESTI

GIOCOLIERI TRUFFATORI BISOGNA SAPER ACCOGLIERE CHI

LI HA VOTATI E SI é MAGARI RESO CONTO DI AVER

SBAGLIATO.

dUNQUE A TUTTI LORO VA LA MIA SOLIDARIETá

INDISCRIMINATAMENTE DALľAPPARTENENZA POLITICA.

@LUIS F.
FANTASTICO POST DEL 29-01-10 19:13 ľHO VISTO TARDI MA MI ASSOCIO IN PIENO 130 VOTI MERITATI.

CIAO A TUTTI

Donato S., Vienna Commentatore certificato 01.02.10 13:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

rai tre e la protesta delle mamma antismog a milano :

In questi giorni di aria inquinata sono assurte agli onori della cronaca milanese le “mamme antismog”.

Vediamo di capire chi sono.

A Milano si chiamano “sciurette”, sono ex-ragazze ben nate e ben maritate, senza talenti particolari ma con gran presunzione di sé.

Stanche del tran-tran da casalinghe di lusso e dei soliti fine settimana nelle case di Courmayeur, di Santa Margherita o di Portofino, hanno pensato bene di tradurre in movimento d’opinione tutti i birignao pseudo-ambientalisti dei discorsi fatti tra amiche durante l’attesa dei loro pargoli davanti alle scuole di via Della Spiga o di via Crocifisso.

Nascono così le “mamme antismog”, in antitesi a tutte quelle altre che non abitano come loro nel quadrilatero d’oro e quindi non possono sbrigarsela sempre con quattro passi a piedi o al massimo con due pedalate di bicicletta.

Le altre, anziché farsi allegramente un centinaio di chilometri al giorno in bicicletta magari per andare a lavorare, fare la spesa, andare a prendere i figli a scuola e quantaltro, continuano invece ad inquinare biecamente l’aria con le proprie auto e quindi si ritrovano nella colpevole posizione di “mamme pro-smog”.

La sinistra locale, da sempre aperta a qualsiasi scemenza possa far rumore, alle “mamme anti smog” ha fatto ponti d’oro, lisciando il pelo alla loro smania di protagonismo, frustrato dall’aver recitato finora solo il ruolo di madri, e dispensando loro l’assoluzione, in nome degli oppressi(?), per i sensi di colpa che l’esser ricche poteva aver generato nelle loro testoline belle (peraltro sempre a posto per merito di coiffeurs da 300 euro a botta).


Rosalia Cardone, Santa maria Capua Vetere Commentatore certificato 01.02.10 13:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

43 anni, giornalista.
Gianfranco, che è successo?
«Stavo pedalando in via Gallarate A trecento metri da casa mi ha fermato una pattuglia dicendomi di tenere le mani sul manubrio».
E tu?
«Continuando a pedalare, mi sono messo a ridere.

..... secondo me, di multe dovevano dargliene 2

Rosalia Cardone, Santa maria Capua Vetere Commentatore certificato 01.02.10 13:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora per laurearsi in medicina la mecca è il Paese di Dracula

vantaggi delle frontiere aperte

Rosalia Cardone, Santa maria Capua Vetere Commentatore certificato 01.02.10 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Regione Siciliana,

stipendi record: +40% sugli statali

Per ogni dipendente 42 mila euro,

in 4 anni paghe aumentate del 38%.

Direttori a riposo con 5.300 euro al mese

Permessi boom

I regionali hanno diritto a 35 mila giornate di permessi: come se in 150 non andassero mai in ufficio

Pioggia di retribuzioni

Oltre al proprio personale, la Regione paga (33 milioni) il personale delle scuole materne e 6.700 forestali

Renato Brunetta dice che per sollevare il Sud dalla sua condizione si dovrà fare un' altra spedizione dei Mille.
Ma quando il ministro della Funzione pubblica sbarcherà a Marsala, anziché picciotti disposti a combattere con la camicia rossa troverà più verosimilmente un esercito di sindacalisti sulle barricate.


poi dicono che al nord siamo razzisti : con una sola parola si potrebbe rimettere tutto a posto

S E C E S S S I O N E !!!!!!!!!

Rosalia Cardone, Santa maria Capua Vetere Commentatore certificato 01.02.10 13:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dear Mr Grillo
I have had the fortune that i am one of the first that has the privilege to answer to you because the hour.
A part of the fact that is "white as a program for the future"(eheh tiratina d'orecchi ai redattori)i want to inform you and your staff that four days ago i have posted with this title "Quasi quasi mi compro la fiat di Termini Imerese". I have had no answer,none reads this article, none has spent for me a word.None.Neither u,neither ur staff,neither the people of the blog.
My question is PEKKE'?? Why?
I have prepared a plan,the first of eleventh i have. As my immagination, i thought to have houndred and houndred comments. Keine moegligckeit.No possible.
At this moment i hope u have just read this article. If not u can find it over twenty posts from me, all the same. This plan, is divided in five or six parts. but u cannot find the sixth one, because when i wrote the fifth, i stopped to write for mancanza di interesse, not interest in.
Now, or u and ur people, speak only for bla bla bla, or i am a stupid, ignorant, and fkn man.
Elsewhere just now, i read on "il corriere della sera" the article of ALBERONI. Read it please.and then u can do ur conclusion. The time of many answers is come. Elsewhere,again, after tomorrow
i am in Termini Imerese, and i return home only
with the acquisition of our (our, of italians people) new italian firma. One is named,TIUNA,and it continue to product automobiles, and the other one is named Interplastics, and it is the new big group in the world
that recycle plastics scraps,the biggest one in meditterran sea, and the first one in the universe. I am there, i hope i can find there hundred and hundred people of the blog and naturally u.GREETINGS
From VUTURO MAURIZIO alias Jimmy bussola,alias ghno-pin-92110 alias VIUTU Alias TUMT.

Posted by: vuturo maurizio | February 1, 2010 09:12 AM

vuturo maurizio 01.02.10 13:26| 
 |
Rispondi al commento

Vergogna politica: le facce di bronzo di Riace
LUNEDÌ 01 FEBBRAIO 2010 07:26 ROL
Il fatto è avvenuto dieci giorni fa, ma la «grande» stampa nazionale lo ha volutamente ignorato. Fatima, una tredicenne palestinese arrivata a Riace da un campo profughi del Libano, avrebbe dovuto parlare in presenza di Napolitano, sceso in Calabria per un predicozzo buonista dopo aver chiuso gli occhi sui fatti di Rosarno.

Il Quirinale aveva deciso di coinvolgere la sua scuola nella manifestazione, ma giunti al dunque a Fatima è stato impedito di parlare ...a meno che non si togliesse il velo!

Non è dato neppure sapere chi si sia presa la responsabilità di questa decisione. Ecco cosa ha dichiarato in proposito il vicepreside della scuola: «Hanno cercato subito di nascondere tutto, ci hanno chiesto di non parlarne con nessuno. Non so chi ha imposto il divieto di far parlare Fatima. Di certo però si tratta di una decisione presa a Roma, non a Reggio Calabria. A Roma a qualcuno non piaceva l'idea che parlasse una ragazzina con il velo.» La decisione è stata certamente romana. Che sia stata del Quirinale, del Viminale o della ministra Gelmini poco importa, quel che è certo è che né Napolitano, né Maroni, né il Ministero dell’istruzione hanno sentito il bisogno di dissociarsi da quanto avvenuto. Queste facce di bronzo istituzionali hanno mostrato a Riace il loro vero volto. Non dimentichiamocene.

Sulla vicenda riprendiamo un commento di Patrizia Khadija Dal Monte, pubblicato su Islam-online.

segue al link:

http://www.reportonline.it/2010020140712/cronaca/vergogna-politica-le-facce-di-bronzo-di-riace.html

gatta in calore Commentatore certificato 01.02.10 13:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo nei giorni della MER...la :-) . Pace. Il medioevo è sempre stato il mio periodo storico preferito...

SARA GALLI 01.02.10 13:10| 
 |
Rispondi al commento

STEFANO MONTANARI e il Microscopio elettronico

http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Flash&d_op=getit&id=12602
http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Flash&d_op=getit&id=12602
http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Flash&d_op=getit&id=12602
http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Flash&d_op=getit&id=12602
http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Flash&d_op=getit&id=12602

Beppe Grillo, io e tanti altri abbiamo fatto una donazione per l'acquisto del
microscopio elettronico destinato al Prof. Montanari.

Se decidi di cambiare il destinatario della donazione dovresti COME MINIMO rendere partecipi
tutti gli sponsor fermo restando che la manovra non è per niente pulita nonché lecita;
mi sembra una totale mancanza di rispetto e di serietà nei nostri confronti.

Tu che sei il paladino dell'informazione non ci dici niente ?
Mi sembra che tu debba dare a tutti speigazioni, se non altro, per non perdere la credibilità che finora ti ha distinto

Saluti

p.s.
continueo' a duplicare il commento finché non risponderai.

Michele S., Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.02.10 13:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Silenzio assordante sulla morte di Sergio Marra, pochi pubblicano il suo nome io, invece, voglio andare ai suoi funerali. Qualcuno è in grado di conoscere la data? In rete non ho trovato nulla.

Ace Gentile, torino Commentatore certificato 01.02.10 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Udite, udite, è nato un nuovo gruppo su face book, il cui fondatore è un ex commentatore di questo blog:

"anche tu sei stanco di censure naziste di milioni di euro fottuti dalla casaleggio vendendoti ogni cosa di grillo di di pietro e un giorno a settimana di travaglio???diciamo basta alla loro arroganza e alle loro leggi naziste di censure...100 blogger scrivendo 10 commenti al giorno diventiamo il bloig numero uno in italia...logicamente scrivendo verità e qualità e non solo cretinate come fanno oggi su tanti blog italiani...con il ricavato che otteniamo dalle nostre vendite di cose inutili facciamo beneficenza ai ricchi con ingrassano nell'animo e pieni di colesterolo schiattano...allora...http://www.vocidallastrada.com/

====================

Vi hanno aderito quelli del caffè mattutino, quelli che si professano "i sinceri" del blog.

Quelli che danno la colpa a chi li contrastava se il blog è in calo di commenti.

Io non dico altro, fate vobis.

cettina d., isola Commentatore certificato 01.02.10 12:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=jPQMNNrgmVU

filippo l. Commentatore certificato 01.02.10 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Carlos Saúl Menem e l'Argentina, poveri noi quante somiglianze!

http://it.wikipedia.org/wiki/Carlos_Menem

adelchi di matteo, pescara Commentatore certificato 01.02.10 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Alle sardine inscatolate che mi tirano in ballo

Care sardine,

se non riucite a vedere neppure un po' oltre le vostre scatolette ideologiche, se piegate la realtà, i fatti, le cose, regolarmente, alle vostre convinzioni, alle posizioni e alle esigenze dei luogotenenti del vostro branco, in barba all'evidenza ed anche alla scienza (quella vera), se vi rifiutate di impegnarvi a risolvere anche semplici somme logiche, sarà mica colpa di sancho o del papa?:)))
Non c'è peggior cieco di chi non vuole vedere, ed io non faccio l'oculista!:)
Cazzi vostri! Non me ne può fregar di meno!

sancho . Commentatore certificato 01.02.10 12:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Arrivasse, questo default: tanto non ho un lavoro statale, non sono pensionato, non ho titoli di stato, ma ho (come voi) il peggior presidente del consiglio degli ultimi 150 anni...

Patrick D. Commentatore certificato 01.02.10 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Ma basta con tutte ste pippe sulla moneta, la diatriba che fu recentemente tra Auriti e Massimo Fini sulla moneta, nella tesi Auritiana, in sisntesi si dice: la moneta è come il sangue bisogna cambiarla iniettandone una buona sul mercato, Fini sosteneva e sostiene che la moneta è il nulla, frasi tipo il denaro in banca non è commestibile, quindi finché viene accettato bene altrimenti è il nulla, altro detto potrebbe essere il frumento non va dove c'è la fame, ma dove ci sono i soldi, il che è tuttodire, occupiamoci di come fare senza tutti questi rivoli ecc, diceva nduccio, collega Abruzzese di Grillo, au papà sta piantà li patan.

VittoriO Di Giacinto, Corropoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.02.10 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Oggi non sono più tanto sicuro che l'Italia possa fallire.

Al massimo finiamo commissariati e lavoreremo a metà paga per i cinesi.

a volte (ritornano) Commentatore certificato 01.02.10 12:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Già.
Ma il peak oil è già avvenuto l'anno scorso, nel silenzio mondiale.
Non lo dice il solito catastrofista ma nientepopodimeno che la IEA (seppur con molti giri di parole):

http://www.theoildrum.com/node/5979#more

Sergio Zeta, Genova Commentatore certificato 01.02.10 11:49| 
 |
Rispondi al commento

FOSFORO BIANCO CONTRO I CIVILI A GAZA!

A quando un bel post contro il fosforo bianco (usato anche a Falluja in Iraq) OPPURE:

-contro Guantanamo?
-contro il "terrorismo" amico di USA e Israele?
-contro i "veri" responsabili della crisi mondiale
-contro Obama,che sta disilludendo praticamente tutti?

QUESTI ARGOMENTI NON PIACCIONO?
FORSE AUMENTEREBBERO ANCHE I POST!!!!!!!!!!!!!!!!!

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 01.02.10 11:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Berlusconi non candida veline ma donne giovani e impegnate". Lo dichiara il ministro per l'Attuazione del Programma di Governo, Gianfranco Rotondi.

Certamente!
Se non sono giovani e non si impegnano come avrebbero fatto a soddisfare i bisogni di un individuo che non è più nel fior fiore della gioventù?

Aldo F., napoli Commentatore certificato 01.02.10 11:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 25)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tu intervieni, ormai, solo per offendere e dileggiare, qual'è il tuo interesse in ciò?
Spiegamelo, perchè mi sfugge.


cettina d., 01*02*10 10*32


Vorrei poter capire quando mai ho offeso e dileggiato mia dolce signora.
Se leggi bene i miei commenti non ho mai scritto quel che tu dici.

Impara una buona volta ad essere veritiera.

Dolce signora.

"Giorno"

Il Ruffiano Commentatore certificato 01.02.10 11:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Massimo Ciancimino:

Mio padre aveva "agganci" in Cassazione (leggi giudice Carnevale)

MA CHI E??? QUEL GIUDICE ,PER ALLUNGARE LA CARRIERA DEL QUALE e reintegrarlo in servizio IL PDL,HA PERSINO CAMBIATO LA LEGGE?(ancora!)

EH,SI' ha ragione il ministro Maroni,questo governo sta davvero combattendo la mafia!!!!!!Come no!!!!!

E Usa E Gran Bretagna fecero la guerra in Iraq,perche' Saddam aveva armi nucleari....

MA VAFF....

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 01.02.10 11:36| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo stato puo stampare il denaro ma le banche non vogliono.
Sveglia!!!

paolo giannotti, pesaro Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.02.10 11:35| 
 |
Rispondi al commento

PIGS DO NOT FLY: or Chinese pigs
http://mgiannini.blogspot.com/2010/01/pigs-do-not-fly-or-chinese-pigs.html

Giannini Massimo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.02.10 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Israele ammette l'uso di bombe al FOSFORO BIANCO,contro il popolo palestinese,durante l'operazione PIOMBO FUSO svoltasi nella striscia di Gaza:

QUALCUNO SA SPIEGARE LA DIFFERENZA ESISTENTE TRA "TERRORISMO" E "TERRORISMO DI STATO"?

I TERRORISTI ,SONO SOLO QUELLI CONTRO DI NOI?
O POSSIAMO CHIAMARE COSI' ANCHE COLORO CHE HANNO FATTO "TERRORISMO" PER INTERESSI VICINI ALLE STRATEGIE DI STATI UNITI E ISRAELE?

SIATE ONESTI PERO'...

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 01.02.10 11:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe e buongiorno bloggerz,

A riguardo del "punto di non ritorno" è meglio chiarire una cosa:
1° - Averlo oltrepassato non significa essere al capolinea.
2° - Fino a quando non ci sarà un "evento" che farà implodere la situazione a livello Nazionale... la discesa nel baratro del dissesto socio-economico-finanziario dell'Italia continuerà.
3° - Il problema più grande è capire cosa e chi succederà all'attuale classe di potere... e le previsioni, attualmente, sono funeste.

Quando il CRACK accadrà, e state certi che accadrà, non è del tutto certo che la parte "buona" abbia il sopravvento sulla parte "marcia" della società.

Ripeto: urge trovare uno SPONSOR per i "buoni"... i "cattivi" purtroppo ne hanno a bizzeffe.

Saverio Serio 01.02.10 11:17| 
 |
Rispondi al commento

la Grecia, fallirà prima la Grecia... se la fanno fallire (non sembra scontato).

La domanda su quando arriverà il punto di non ritorno mi ricorda un pò quella sul "peak oil". 2020, 2030 o 2050? Che importa, tanto prima o poi arriva. E se continuiamo così sarà comunque troppo tardi.

-----------------------ot
Dal Canone alla Rai

http://www.youtube.com/watch?v=ZzgRWsfnnKI

edoardo a. Commentatore certificato 01.02.10 11:14| 
 |
Rispondi al commento

io non capisco perchè noi cittadini dobbiamo continuare ad avere dei doveri nei confronti di questo stato che non ci garantisce più nessun diritto.LA SUOLA non funziona LA SANITA non funziona i servizi sono scadenti ecc........
MA NOI LA TASSE PER COSA LE PAGHIAMO per il famoso spirito di solidarietà e sacrificio degli italiani?
BASTA NON NE POSSIAMO PIU

federica b., livorno Commentatore certificato 01.02.10 11:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Corre l'anno 2030, e mi ritrovo che di anni quasi ne ho 60, il mio pizzetto è grigio, e di capelli sono senza e Ambra è' il primo presidente donna. Uhuu ! ! Il cielo quasi non si vede più, si esce con la maschera antigas, sull'autobus c'è la business class, e per entrare in chiesa, uhuu, ci vuole il pass. Ormai si parla solo tramite Internet, e il parlamento c'ha la sede ad Hammamet, ci si spara nella metropolitana, fra Nord e Sud c'e' la dogana, pero' tutti si veste Dolce & Gabbana. E la mia mente indietro vola, veloce fila a prima del 2000, tanti anni fa, quando si era in tempo, adesso no, e oltre contro c'erano i pro... perciò... ohh...Tanta nostalgia degli anni '90, quando il mondo era l'arca e noi eravamo Noè, era difficile, ma possibile, non si sapeva dove e come, ma si sapeva ancora perche'. C'era chi aveva voglia, c'era chi stava insieme, c'era chi amava ancora nonostante il male, la musica, c'era la musica, ricordo, la musica, la musica, c'era la musica, la musica. Siamo nell'anno 2030, loro controllano televisione e radio, c'è un comitato di censura audio, valutano, decidono, quello che si, quello che no, ci danno musica innocua, dopo il collaudo, ci danno San Remo, presenta ancora Baudo, con i fiori e la scenografia spettacolare, quest'anno ha vinto Bossi che e' tornato a cantare, corre l'anno 2030, l'Italia ha venduto il Colosseo alla Francia, Venezia affonda, 2030 e un giorno si e uno si scoppia una bomba, 2030 e stiamo senza aria, ma odio ce ne abbiamo in abbondanza, prima divisero Nord e Sud, poi città e città, e, pensa, adesso ognuno e' chiuso nella propria stanza, l'intolleranza danza, non c'e' speranza, oh...Tanta nostalgia degli anni '90, quando il mondo era l'arca e noi eravamo Noe', era difficile, ma possibile, non si sapeva dove e come, ma si sapeva ancora perchè. C'era chi aveva voglia, c'era chi stava insieme, c'era chi amava ancora nonostante il male, la musica, c'era la musica, ricordo, la musica, la musica, c'era la musica, la musica.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 01.02.10 11:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, mi dispiace ma devo correggere una cosa del tuo articolo. quando parli di cds dici che l'Italia è prima davanti Grecia e Spagna. questo era vero fino a novembre 2009. attualmente i cds a 5y per i tre stati ad oggi sono così prezzati.
Grecia 4%
Spagna 1.29%
Italia 1.16%
fonte Bloomberg
forse è il caso di correggere.
grazie sono un tuo fan

massimiliano cotechini 01.02.10 11:06| 
 |
Rispondi al commento

il default dell argentina e' stato causato dal fatto di aver sfidato il WTO, ed aver messo sul mercato carne di bovino a prezzi inferiori alla quotazione delle COMMODITY (le quotazioni di mercato internazionale) NB: dopo il default l'argentina ha dovuto mettere una tassa di esportazione del 400%, ma ha ottenuto l'appoggio del sistema finanziario internazioneale, e la contestazione dei campesinos.....

mirco sangalli, bergamo Commentatore certificato 01.02.10 11:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Scusa Milena, ma ignorare l'ignoranza e le inutili provocazioni nooo...???

Sono piccoli e godono di queste piccolezze. E' la loro unica occasione per dare senso alla propria esistenza in rete. Lasciamogli vivere questo attimo di grande mediocrità.

Salud.

Gian Franco
Gian Franco Dominijanni


Per una volta, mi sembrava importante ribadire che il calo di commenti non e' necessariamente fatto negativo. Tutto qui.

milena d., savona


Povero blog..........
Il calo dei commenti non è necessariamente un fatto negativo?

Bhe allora siete veramente RINTRONATI.

"Giorno"

Il Ruffiano Commentatore certificato 01.02.10 11:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Minchia a leggere sti post uno si deve grattare per forza.

Anche perche'c'e' di mezzo una verita' che fa paura.

In Italia oramai un minimo di ottimismo e' stato da tempo dichiarato fuori causa, ed a ragione.

Che fare?

Beppe come tanti altri, me compreso, denuncia, denuncia fatti e misfatti, ma sentire questa:

- Ieri mattina vado come sempre in Edicola e parlo un po' con l'edicolante, logicamente non pro-governo, se no cambiavo edicola.

- Gli chiedo: La pubblicazione SILVIO TI AMA come
e' andata, l'hai venduta facile?

- Alle 9:00 era gia' esaurita, la lapidaria risposta.

Allora, dopo sti fatti non solo cascano le braccia, ma tutto cio' che pende.

Ti rendi conto che tu insieme ad altri, cinque stelle, Travaglio, Dandini e Vergassola, Celestini e Zoro, Andrea Riviera, Santoro e Floris, Gabanelli, Di Pietro ecc. siamo una minoranza, magari rispettabile, ma una minoranza,
che non si arrende e non si arrendera' mai, ma
semmpre un'associazione di Don Chisciotti combattiva quanto volete che spunta le sue lancie
contro un muro d'ignoranza costituita e precostituita, di gente amorfa e assorbente con
subliminale piacere tutto cio' che e' fuori
logica, ragione e civilta'sociale.

Certo, non bisogna demordere, mai, ma spesse volte
uno si frustra.

Non ci resta che sperare ad un'effetto catartico,
che deve essere di enorme entita', per scuotere
questi nostri concittadini subliminati e privi del piu' minimo segno di coscienza.

Che Dio, Plotino, Odino, Budda, Confucio ed anche
la dea Kali' mossi a pieta' aiutino questa povera
Italia, questo Bel Paese che oramai sta solo sui formaggini.

Cheers. Frank

Frank A. 01.02.10 10:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro sig Grillo,
seguo sempre i suoi scritti, il suo 5 stelle: la considero una persona molto seria ed a cui sta a cuore il bene pubblico.
Lei parla di debito pubblico : ma perche' girare intorno alle parole e non dire che il debito pubblico e' una truffa ( non solo in italia)legata al signoraggio ,alla riserva frazionata ed alla proprieta' del denaro a cui lo stato ha rinunciato per consegnarlo alle banche.
lei puo immaginare , perche' lei lo sa cosa vuol dire.
Capisco che se lei lancia una guerra su questo tema , lei e' ".morto".
ma non so se chi si erige a moralizzatore abbia il diritto di tacere su questi argomenti che risolverebbero tutti i problemi : lei e' d'accordo vero?
Ricordo una sua trasmissione su questo argomento : ma poi silenzio...ed il silenzio uccide.
quanti cittadini e quanti di quelli che la seguono non sanno che il debito pubblico e' una truffa e che non si potra' mai pagare? lo spieghi in rete perche' i politici tacciono e lei sa i motivi.
Caro grillo : ci manca molto il prof AURITI che si e' battuto fino alla sua morte per ridare la proprieta del denaro allo stato, quindi ai cittadini al fine di porre fine allo SCHIFO .
Anche di pietro rispose ad una domanda sul signoraggio in questi termini :" e' un imbroglio ma e' legalizzato." poi ha cambiato discorso.
Sapere che c'e' una via per risolvere tutti i problemi e non battersi per essa, e' un po limitativo.
nel mio piccolo cerco di informare ma capisco che se non e' una persona conosciuta a parlare , si viene tacciati di fanatici.
spero in lei
saluti
gian

gian maria romanini 01.02.10 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PRODI SINDACO DI BOLOGNA.

Da qualche parte ci si ostina ad avanzare questa incredibile proposta.
Non intendo assolutamente esprimere giudizi di valore sulla persona, ma una domanda mi sorge spontanea: presidente della Commissione europea, presidente del Consiglio italiano, sindaco di Bologna, e poi? Amministratore del condominio dove abita?
Un po' di decenza, per favore.

eduardo quercia 01.02.10 10:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Usando le tue parole:
"Chiusura delle aziende, licenziamenti di massa, calo dei consumi, crollo del valore del mercato immobiliare, diminuzione del gettito fiscale" direi che IL PUNTO DI NON RITORNO E' GIA' STATO RAGGIUNTO.

Giovanni PASCOLO, Tolmezzo (UD) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.02.10 10:20| 
 |
Rispondi al commento

"Berlusconi non candida veline ma donne giovani e impegnate". Lo dichiara il ministro per l'Attuazione del Programma di Governo, Gianfranco Rotondi, prendendo spunto da un retroscena di Repubblica sul totocandidate per le prossime elezioni regionali. "In Parlamento - ricorda Rotondi - la maggiore assiduita' la mostrano le donne e, particolarmente, le ragazze di prima legislatura. E' grazie a loro che il governo realizza il suo programma. Meglio loro dei tanti maschi in carriera che, eletti con noi, saltano le votazioni e qualche volta passano pure dall'altra parte".


LA PRESA PER IL CUL.O ISTITUZIONALE.

STA PARLANDO AI CRETINI! STA PARLANDO AI QUAQUARAQUA' PERCHE' NESSUNA PERSONA SANA DI MENTE PUO' ACCETTARE QUESTE IDIOZIE!

LE HA CANDIDATE PERCHE' LE TROI.E SANNO DETTAGLI CHE, SE SPIFFERATI, FAREBBERO DECADERE ANCORA DI PIU' LA REPUTAZIONE DEL DELINQUENTE CHE CI RITROVIAMO A CAPO DEL GOVERNO.

DEFICIENTI BERLUSCONIANI! SIETE LA ROVINA DELL'ITALIA!

Valzer Strauss 01.02.10 10:19| 
 |
Rispondi al commento

DIOSSINA NEL LATTE MATERNO IN PROVINCIA DI PISTOIA

(28 Gennaio 2010)
Il PCL di Pistoia-Prato esprime piena solidarietà al Comitato contro l’inceneritore di Montale, il quale, provvedendo, a proprie spese, ad eseguire in un laboratorio accreditato la ricerca di inquinanti ambientali, ha evidenziato che tutte le rassicurazioni fatte dalle Istituzioni sulla non nocività delle emissioni non corrispondono alla realtà dei fatti.
Infatti, dagli esami effettuati su campioni di latte materno di mamme residenti nell’area di ricaduta dell’impianto viene rilevata la presenza di sostanze inquinanti (PCB) simili a quelle a suo tempo riscontrate dalla ASL nelle carni di pollo e a quelle riscontrate dall’ ARPAT sulle emissioni dell’inceneritore evidenziando così il rapporto causa-effetto.
Ancora una volta viene dimostrata l’assoluta inadeguatezza, oltre alla pericolosità per la salute dei cittadini, delle attuali politiche sul problema dei rifiuti. E’ necessario una totale inversione di tendenza, una riprogettazione, su tutto il ciclo che porta alla produzione di rifiuti. L’esigenza primaria è quella di produrne in quantità sensibilmente inferiore all’attuale, per esempio con un razionale riutilizzo eliminando il più possibile il vuoto a perdere, con imballaggi e confezionamenti più sobri, ecc. Occorre poi potenziare e effettuare una “vera” raccolta differenziata, incrementare e incentivare la raccolta porta a porta e quant’altro possibile per rendere sempre meno necessario l’utilizzo e la costruzione di nuovi inceneritori, che, oltre che insalubri, pesano in maniera insopportabile sui bilanci delle Istituzioni e dei cittadini.
Il PCL si batte per tutto questo ed invita la cittadinanza a sostenerlo in questa , come in tutte le altre battaglie in cui è impegnato per una necessaria e non più procrastinabile svolta politica.
PCL – Sezione di Prato-Pistoia

info@pclavoratori.it

Canelibero online 01.02.10 10:17| 
 |
Rispondi al commento

vi siete mai chiesti chi sono i primi che hanno investito in cina (CON CORRUUZZIONI DI VARIO GRADO CHE VI LASCIO IMMAGINARE)nei primi anni 80? Vi siete mai chiesti chi oggi "possiede" la cina? Io fossi in voi cercherei di capirlo prima di parlare di questi argomenti....
Saluti

salvatore cerone 01.02.10 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Beh, io mi cercherei un lavoro qualunque.
Un Nick Vale L'altro

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
pure io ...magari seguo questo "esempio"...

OPERAIO LICENZIATO SI DA' ALLO SPACCIO, TROVATO CON 30 OVULI DI COCA
Il più grosso sequestro di droga effettuato dal comando vittoriese negli ultimi anni

Vittorio Veneto - La ditta per cui lavora come operaio lo licenzia e lui si inventa una nuova attività come pusher.

°°°°°

caro "mutanda kid" potresti andare d'accordo solo
con elementi "quotati" per altre attività diversamente abili ....come I BUFFONI DI CORTE!!!

hasta - scemo


La prospettiva delle privatizzazioni in Italia fu discussa a bordo dello Yacht reale Britannia, il 2 giugno 1992.

Principali personalità italiane presenti e carica ricoperta all'epoca della conferenza:

Mario Draghi, Direttore Generale del Ministro del Tesoro
Herman van der Wyck, Presidente Banca Warburg
Lorenzo Pallesi, Presidente INA Assitalia
Jeremy Seddon, Direttore Esecutivo Barclays de Zoete Wedd
Innocenzo Cipolletta, Direttore Generale di Confindustria
Giovanni Bazoli, Presidente Banco Antonveneto
Gabriele Cagliari, Presidente ENI ************
Luigi Spaventa

- CHI E' QUELLO CON GLI ASTERISCHI ?????

Gabriele Cagliari (Guastalla, 14 giugno 1926 – Milano, 20 luglio 1993) è stato un dirigente d'azienda italiano, operante soprattutto nell’industria chimica. Fu presidente dell'ENI dal 1989 al 1993.

- AMMAZZATO o SUICIDATO IN CARCERE !!!!!!!!!
perchè....

Enimont S.p.A. è stata un'importante società per azioni italiana, frutto della più importante operazione di fusione e alleanza tra la chimica pubblica (rappresentata dall'EniChem, controllata del gruppo Eni) e quella privata (rappresentata dalla Montedison).

Tra gli imputati figuravano noti esponenti politici, come
Renato Altissimo (segretario del PLI ed ex ministro della sanità),
Umberto Bossi,
Bettino Craxi (segretario del PSI e presidente del Consiglio dal 1983 al 1987),
Gianni De Michelis (ministro degli esteri dal 1989 al 1992),
Arnaldo Forlani (segretario della DC e presidente del Consiglio tra il 1980 e il 1981),
Giorgio La Malfa,
Claudio Martelli (vice segretario del PSI e ministro della Giustizia tra il 1991 e il 1993), Carlo Vizzini (segretario del PSDI).

> ULLALLA' ....E....ROMANO PRODI ...ADDOSTA' ????

MA LEGGO CHE IN MEZZO C'è ANCHE UNA MERDA VERDE

>>>> LEGHISTA XENOFOBA che aizza all'odio razziale
verso i neger, zingari, e "poveri" !!!!

i CONTI quadrano !!!!


tgnet 2 febbraio 2010... un artista ... come si propone una collana di libri ad un libraio...intervista al missionario padre Sparavigna
http://www.youtube.com/watch?v=Odg81Ecynok

grill net 01.02.10 09:58| 
 |
Rispondi al commento

La Banca mondiale e' l'unica responsabile del fallimento dell'Argentina,poi saccheggiata nelle sue risorse "sane"(petrolio e agricoltura-allevamenti)da aziende americane,che dopo il fallimento hanno fatto "shopping" a prezzi "stracciati".

E' sempre la stessa storia:

LEGGETE:Perche ci odiano di Paolo Barnard E
Terrorismo degli Stati Uniti contro Cuba (Sperling & Kupfer EDITORI)

CAPIRETE MOLTO,ANCHE SU HAITI.

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 01.02.10 09:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PREMESSO CHE....

Governo Ciampi (28.04.1993 - 10.05.1994)
Coalizione politica: DC . PSI . PSDI . PLI
XI Legislatura

Il Governo Berlusconi I è stato in carica dal 10 maggio 1994 al 17 gennaio 1995, per un totale di 252 giorni, ovvero 8 mesi e 7 giorni. È stato il primo governo della Repubblica in cui la destra italiana (Alleanza Nazionale, erede del M.S.I.) ha trovato rappresentanza.

Composizione del governo:

Polo delle Libertà-Polo del Buon Governo, Presidente del Consiglio, 23 ministri e 37 sottosegretari
Forza Italia (FI), Presidente del Consiglio, 9 ministri e 13 sottosegretari
Alleanza Nazionale (AN), 5 ministri e 13 sottosegretari
Lega Nord (LN), 5 ministri e 10 sottosegretari
Centro Cristiano Democratico (CCD), 2 ministri e 1 sottosegretario
Unione di Centro (UdC), 2 ministri

Il Governo Prodi I è stato in carica dal 17 maggio 1996 al 21 ottobre 1998 (887 giorni, pari a due anni, cinque mesi e quattro giorni), e ha avuto la fiducia del Parlamento dal 31 maggio 1996 al 9 ottobre 1998 (per 861 giorni).

Il Governo Prodi II è stato in carica per un totale di 722 giorni, ovvero 1 anno, 11 mesi e 19 giorni, dal 17 maggio 2006 al 7 maggio 2008 (giorno di entrata in carica del successore, il Governo Berlusconi IV).

nota :

La prospettiva delle privatizzazioni in Italia fu discussa a bordo dello Yacht reale Britannia, il 2 giugno 1992. L'incontro, avvenuto in acque italiane, divenne famoso, tra l'altro, per quella che sarebbe stata secondo alcuni la pianificazione della svendita dell'industria italiana. La nave attraccò al porto di Civitavecchia facendo poi rotta lungo la costa dell'Argentario. Alla riunione parteciparono, oltre ad alcuni banchieri inglesi, anche un gruppo di manager ed economisti italiani.

- SEGUE LA LISTA ...con SORPRESA !!!!!!
vediamo chi è chi !!!!
prima di scrivere cazzate!!!!


Come che la famosa notizia del "miglior blog andato a puttane, quello di BG", vecchia ormai di mesi, riciccia in continuazione?

Siete delusi perche' non ha suscitato sufficiente clamore?
Non avete gran che di meglio da dire, vero?

E non sara', signori cari troll e affini, che il calo di commenti sul blog e' dovuto semplicemente al fatto che un po' meno gente si sfoga sulla tastiera e un po' piu' di gente comincia ad AGIRE?
Attenzione: con o senza Beppe.
Grillo non e' un profeta ne' un vate: per sua stessa ammissione, vuol essere l'iniziatore di qualcosa di innovativo in questo paese ridotto allo schifo.

E mi pare che abbia ottenuto risultati enormi: i segnali ci sono tutti.

E' questo che conta veramente. E speriamo continui e si estenda, come una reazione a catena.

milena d., savona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.02.10 09:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se il 120 % del debito è considerato il punto di non ritorno, direi che ormai ci siamo (stiamo al 116%): l'incompetenza dei politici, l'italica vocazione alla scorciatoia, il malaffare che si insinua dovunque, sta producendo i suoi effetti che, qui dove vivo, si vedono benissimo nel tenore di vita sempre più basso, dalle molte macchine vecchie e scassate che fanno tanto Romania di Ceausescu, dai negozi che chiudono (anche quelli cinesi), dalle case in vendita che nessuno vuole o può più comprare, nei negozi semivuoti anche nel periodo dei saldi, dai depositi bancari nei conti correnti più bassi d'Italia, persino dal vestire sempre più dimesso. Nel giro di due anni il tessuto industriale dell'intera Sardegna si è quasi disintegrato, e migliaia di famiglie campano con la cassa integrazione o col sussidio di disoccupazione, (integrando, quando possono, con lavori in nero). Sono un insegnante ed ho sempre cercato di far bene il mio lavoro, ma sono stufo di vedere i "miei" ragazzi che fanno i cassieri, distribuiscono volantini porta a porta o che fanno gli operatori nei call-center ( perchè questa è l'unica cosa che si trova da fare: se la famiglia non ha più i soldi per sostenersi ,figurarsi se può permettersi di mandare i propri figli all'Università). Forse non saremmo in questa situazione, se una classe politica onesta e capace avesse pianificato un futuro certo, se non avesse lasciato marcire l'Istruzione Pubblica impoverendola e destrutturandola (2,8% del PIL: la Danimarca ne spende il 7%), se non avesse lasciato che un paio di generazioni venissero plagiate e corrotte dai modelli imposti dalle televisioni del Nano, se l'attuale Ministra non fosse stata scelta perchè presentata all'omino dal suo architetto specialista in sistemazione di giardini, ma per provata esperienza e capacità. E' proprio vero: sull'ignoranza si può regnare, sull'intelligenza e sulla cultura, no, ed è per questo che abbiamo il Buffone ed i Buffoni che meritiamo.

harry haller Commentatore certificato 01.02.10 09:45| 
 |
Rispondi al commento

I dati che appaiono oggi sulla disoccupazione in Italia e su l’uso della cassa ordinaria e straordinaria da tempo sono noti all’Italia dei Valori. Da questi dati abbiamo ricavato precise proposte avanzate in Finanziaria e puntualmente respinte dal governo e che oggi riproponiamo chiedendo che l’economia, l’impresa sana, e l’occupazione a tempo indeterminato siano considerate emergenze nazionali.

Ai dati resi noti oggi se ne aggiunge uno ben più drammatico nel 2010 oltre 400 mila lavoratori termineranno la cig ordinaria e straordinaria ed entreranno nel buio della disoccupazione e della mobilità .Purtroppo in Italia abbiamo un ministro del non lavoro, Sacconi, che si rifiuta di accettare le nostre proposte concertate e costruite con tutte le organizzazioni sindacali e condivise con le associazioni datoriali.

Noi proponiamo il raddoppio immediato della cig ordinaria, la detassazione degli stipendi dei lavoratori e pensionati per rilanciare i consumi, i contratti di solidarietà per impedire i licenziamenti. Il governo italiano ha un grave, gravissima responsabilità: ha prima ignorato la crisi mentre oggi dichiara che questa è superata, impedendo cosi al nostro sistema economico di reagire almeno con gli stessi strumenti messi a disposizione da parte degli altri Paesi europei, a partire da Francia e Germania.

L’Italia dei Valori comunque è vicina ai lavoratori di tutta Italia che in questo momento sono in difficoltà, dai dipendenti dell’Alcoa in Sardegna, agli operai siciliani dello stabilimento Fiat di Termini Imerese, a tutti i precari dei call center a rischio chiusura e soprattutto a tutti i numerosi invisibili che sono a partita Iva, prima malpagati e senza diritti e ora gettati nel buio del mercato nero. Maurizio Zipponi-IDV

Berlusconi e la Banda Bassotti continuano ad ignorare la drammaticità della situazione, nel loro cervello, troppo piccolo, non trova posto la crisi economica, lo hanno tutto impegnato per salvare il c.lo del "perseguitato" silvio.

Sante. Marafini. Commentatore certificato 01.02.10 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Spagna basò il boom sull'effimera bolla immobiliare. Esplosa quella ( comei mutui immobiliari statunitensi), l'economia si è sgonfiata di colpo. Succederà lo stesso a Dubai, dove la sola esposizione verso le banche europeee supera i 13 mld.
La Grecia è sempre stata debolissima in tutti i settori e con la classe politica più corrotta d'Europa; il grande freddo ha fatto sparire l'ortofrutta greco dai mercati europei mettendo la Grecia in ginocchio.
L'Italia eredita un pesantissimo debito da quel Craxi che ora si vuole innalzare agli altari per consonanza corruttiva. Col suo governo, dal 1984 al 1987 (documenti di Bankitalia) il debito pubblico passò da 240 miliardi di € a 430 miliardi. E nei 5 anni successivi, quando Craxi non era più al governo ma era comunque ai vertici della politica italiana, col famoso CAF (Craxi, Andreotti, Forlani), il debito pubblico nel 1992, subito prima dell’esplodere di Tangentopoli, raddoppiò a 800 miliardi, dopodiché non fece che salire soprattutto sotto la gestione scellerata di Tremonti e ora mira ai 4000 miliardi!
Aggiungiamoci una politica di privatizzazioni perversa (Telecom, Alitalia, Enel, autostrade, acqua, territorio, frequenze, esercito, protezion weci...), imitata pure da sx, armamenti esagerati per una economia piccola come la nostra (ben 23 mld Prodi), una corruzione finanziaria e politica sfrenata, le 3 maggiori associazioni criminali del mondo, la zavorra pesantissima di una chiesa parassitaria, un groviglio indecente di leggi fatte apposta per arricchire e rendere impunita una casta, un sistema fiscale fatto per favorire l'evasione e una quantità immane e parassitaria di politici. Con Tremonti si ripete l'abominio di una gestione scellerata della finanze pubbliche e con B si prosegue con un governo e parlamento incaricati solo di salvargli la buccia.
Siamo al 73° posto per libertà economica
Si sale di 10 posti per corruzione politica
ma si scende per libertà di stampa al 49°
e difesa del lavoro o parità femminile

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.02.10 09:42| 
 |
Rispondi al commento

La confusione delle parole è la fonte della mala
informazione .

Se alla confusione associamo anche la MALAFEDE di
chi scrive diventerà tutto un merdaio che condurrà al baratro più profondo.

°°°°°
La liberalizzazione è un processo legislativo che consiste, generalmente, nella riduzione di restrizioni precedentemente esistenti. Tipicamente, ci si riferisce alla liberalizzazione economica, specialmente alla liberalizzazione del commercio e del mercato, del capitale o del lavoro.

Nel campo delle politiche sociali il termine può riferirsi a un alleggerimento di leggi riguardanti, ad esempio, il divorzio, l'aborto, l'omosessualità o le droghe.
In alcuni casi questi possono rimanere dei monopoli legali, almeno per una parte del mercato, ad esempio per i piccoli consumatori.

Abolizione del tariffario dagli ordini professionali
Vendita dei farmaci da banco nei supermercati
Licenze dei tassisti
Grande distribuzione organizzata
Pagamento con carta di credito
Potere contrattuale e rischi per i protestati
Transazioni bancarie e controllo monetario
Recesso anticipato

Generazione di energia elettrica
Trasmissione di Energia Elettrica e Dispacciamento
Distribuzione di energia elettrica
Vendita di energia elettrica

°°°°°
La privatizzazione è quel processo economico che sposta la proprietà di un ente o di un'azienda dal controllo statale a quello privato. Il procedimento opposto è la nazionalizzazione o la municipalizzazione.

Più in particolare si distingue tra "privatizzazione formale" e "privatizzazione sostanziale" o "materiale": la prima è la semplice trasformazione dello status giuridico di un ente o di una impresa di proprietà pubblica, nelle svariate forme che può assumere, in una società di diritto privato, alle regole di questo assoggettata, la seconda è il vero e proprio passaggio della titolarità della proprietà e di conseguenza del potere di controllo dalla mano pubblica a quella privata

segue notizie storiche.


Dal Veneto al Lazio, Berlusconi ha chiesto di avere "una quota riservata" per le sue scelte
Tra i nomi: Francesca Pascale, Chiara Sgarbossa, Graziana Capone e Daniele Martani
Il gran ritorno delle veline-candidate
tutte in lista su ordine del Cavaliere


Di nuovo ha candidato le veline.
Oh, per fortuna che quest'uomo NON ERA RICATTABILE. Che cosa sanno le tro.ie da poterlo ricattare e da potergli imporre questo schifo ripetuto?

PS: QUANDO SI DEGNERANNO DI ESTINGUERSI I BERLUSCONIANI O DI FARLA FINITA CON LE LORO IDIOZIE?
NON VI RENDETE CONTO DI ESSERE DIVENTATI DEI CASI UMANI, DELLA FECCIA A DUE ZAMPE ??


VOGLIO PROPRIO VEDERE SE I DEFICIENTI BERLUSCONIANI, CHE DOPO QUESTA HANNO PERSO COMPLETAMENTE TUTTA LA LORO DIGNITA', AVRANNO IL CORAGGIO DI FAR VINCERE CANDIDATI DEL PDL ALLE REGIONALI.
VI ASPETTO AL VARCO, IMBECILLI! SARETE CONTENTI DI AVERE LE OCHE TRO.IE A GOVERNARVI!
IMBECILLI!!!!

FATE CAPIRE DOVE VOLETE ANDARE A PARARE PERCHE' SIETE INCLASSIFICABILI, SIETE DIVENTATI UN CANCRO PUTRIDO!!!

Valzer V 01.02.10 09:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C’è chi il blog di Grillo lo ha studiato bene, come Edoardo Fleischner, esperto di media, che nel libro “Chi ha paura di Beppe Grillo?” Ha spiegato: “Si possono individuare almeno quattro tipi di scrittura nel sito che si differenziano nell’uso di vocaboli, più o meno popolari, politici, economici, e giuridici; nella costruzione delle frasi, brevi e sincopate, lunghe e piene di subordinate, fitte di citazioni e nello stile della scrittura, apoditico, ironico fino al sarcasmo, politicante, “etico” con sfumature di romanticismo.” Nel libro si fanno diversi esempi di questo lavoro di equipe, il problema è che i fans non ne sono a conoscenza e credono che sia tutta farina del sacco di Grillo e non invece di un team di spin doctor che suggerisce. Un boomerang per il re del qualunquismo proprio nel momento in cui ha deciso di scendere in politca ufficialmente con il suo “Movimento a 5 stelle” contando sulla potenza del blog che, secondo gli esperti, avrebbe un bacino potenziale di 4-5 milioni di elettori.”

http://www.hybridtheory.it/jom/?p=8


Ecco che cosa è successo a mandare AFFANCULO quelli del caffè mattutino....

Mi rivolgo esclusivamente ai responsabili di questo disastro.

Naturalmente anche Beppe ne è responsabile per non aver mai letto questo blog.

"Giorno"

Il Ruffiano Commentatore certificato 01.02.10 09:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi in cultura non è il “so di non sapere” di Socrate, ma ”non voglio sapere più di ciò che mi serve” dell’allergico mentale. E’ un atteggiamento ostile alla conoscenza o alla socialità, che rifiuta altre visioni, che assolutizza il proprio ego e intende eliminare anche fisicamente chiunque abbia visioni diverse dalle sue con censure e insulti. Non troviamo questo atteggiamento solo nella della Lega, ma in ogni fanatico ovunque sia, a dx come a sx, in ogni despota, nel militarismo americano come nel bigottismo cristiano, nell’integralismo religioso come nell’intolleranza di certa sx, o in tutti coloro che si aggiogano a un potere. Riconosco cultura in Luiz Inácio da Silva, ex operaio metalmeccanico, nato da analfabeti e che lascia la scuola dopo la quarta elementare. Non riconosco cultura a Berlusconi, nato da famiglia borghese, e laureato in Giurisprudenza che fa a pezzi la Costituzione e calpesta la parte più povera del paese. Non è incultura solo quella dei leghisti che dicono di discendere dai Celti o brindano a Odino, ma ancora di più quella di Brunetta che chiede di cancellare dall’art. 1 della Costituzione la parola lavoro relegandola a merce. E qualcuno mi dica dove è finita oggi la cultura della sx? Io in questo inciucio immane non la riconosco.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.02.10 09:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

POI STO STRONZO DE VITO SCASSA I COGLIONI CON PRODI

Rick Hunter (zentraedi)
----------------------------

Chi sta sulle ciminiere per difendere il proprio posto di lavoro ha già capito che non è una questione di Prodi o Berlusconi.
Comunque vsto che l'aver tirato in ballo Prodi ti ha infastidito, io avrei fatto una cosa: avrei organizzato quell'incontro tra Prodi e Della Valle (quel filmato di Youtube) nel quale i due parlano di invogliare gli imprenditori italiani a volare in Cina, e l'avrei organizzato in Sardegna a Portovesme o a Termini Imerese, in mezzo agli operai che protestano, giusto per contare gli applausi.

vito. farina Commentatore certificato 01.02.10 09:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I nostri 'politici' ragionano così, finchè la 'mandria' dei lavoratori dipendenti del nord continuerà a votare per noi, ideatori della favola di Roma Ladrona rubandogli anche il tfr , continueremo a premiare gli evasori con leggi ad hoc . Le entrate diminuiscono , mentre ,per il debito cresce .Non a caso nel solo 2009 è stato fatto un buco di 140 mld . Il carico fiscale ormai è tutto sul groppone di lavoratori e pensionati con somma gioia di Papi e di Bertolaso del sacco della Maddalena , prontamente appludito da coloro che sostengono che i tumori ai polmoni che si prendono a Milano , sono migliori di quelli delle altre regioni .
Quando si ha a che fare con simili zucche c'è poco da raginare e da ben sperare.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 01.02.10 09:02| 
 |
Rispondi al commento

Le cifre sul piatto sono note. Veronica ha chiesto nei mesi scorsi un appannaggio mensile di tre milioni e mezzo al mese, considerandolo adeguato al proprio tenore di vita. Gli avvocati di Berlusconi hanno controbattuto con una cifra oscillante fra i 200 e i 300 mila euro


berlusconi sara anche il male assoluto, ma anche le donne ... quando si "impegnano" son son peggio dei leoni... anzi , peggio di leoni feriti...

la signora berlusconi, da piccola attrice senza molto futuro , grazie a berlusconi : .... hanno prodotto un dossier completo sulla situazione patrimoniale di Veronica (che comprende tra l’altro immobili a Segrate e a Milano, oltre che a Bologna, a Londra e a New York)

Rosalia Cardone, Santa maria Capua Vetere Commentatore certificato 01.02.10 09:02| 
 |
Rispondi al commento

Se provate a guardare il video sotto, capirete tante cose...

http://www.eugeniobenetazzo.com/video.php

Anton Tchutcerthaler (maia bassa) Commentatore certificato 01.02.10 09:01| 
 |
Rispondi al commento

Finiremo come l’Argentina se si continua a rinnegare le nostre tradizioni, gli ideali democratici e civili, i bisogni della gente, il sostrato sociale che dovrebbe essere linfa vera di ogni partito. Non sono io che ho inventato il termine ‘casta’. E non sono io che ho criticato da 16 anni questa sx sempre più debosciata al punto di diventare insussistente e che, invece di frenare le pretese di una dx dissoluta, si è messa al suo servizio (il conflitto di interessi mai regolato, le privatizzazioni, la bicamerale e la distruzione della Costituzione sono 4 macchie indelebili nella storia di questo paese). Berlusconi non sarebbe andato al potere e non avrebbe fatto gli scempi che ha fatto se non ci fosse stata una sx priva di nerbo e distratta dalle sue funzioni storiche che gli ha dato corda. Se non ci fosse stato un D’Alema che lo ha preceduto in ogni scempio. E delle 4 correnti del Pd non c’è dubbio alcuno che il peggio sia stato fatto i dalla linea dalemiana, ormai irriconoscibile come sx, e diventata “una diversamente dx”. Scalate bancarie, privatizzazioni, scempio del territorio, guerra, precarizzazioni, inciuci, patti con la Confindustria peggiore, private corruzioni... abbiamo dovuto vedere il peggio del peggio, mentre l’insulso strapotere di pochi ha continuato ad essere confermato da una base vecchia e ignara, ormai incapace di autocritica.
Oggi l’incultura di chi ha tradito le proprie radici storiche ci stronca tutti e non è luogo di fare sciocche rivalse di fronte a una crisi immane del paese che non è solo economica ma etica.
Se la dissolutezza di Berlusconi e della triade P2-mafia-Opuds dei ha potuto trionfare è chiara colpa di qualcuno. E negarlo è vivere fuori dalla storia e dall’intelligenza.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.02.10 09:00| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Ragazzi, sabato notte ho trovato su repubblica la notizia dell'operaio bergamasco che si è dato fuoco mentre sul cirriere nulla... poi domenica mattina da repubblica la notiza era scomparsa e sul corriere la si trovava piccola a fondo pagina... poi il papa ha parlato di lavoro e la notizia è tornata in posizione ben visibile... azzo ma ci serve il papa?

fabrizio z., Costa Volpino BG Commentatore certificato 01.02.10 08:55| 
 |
Rispondi al commento

Siamo in un sistema di incultura che parte da una distorsione del linguaggio, per cui la sx diventa dx. Le accezioni di ogni parola sono ormai così tante che si dovrebbe specificarne il punto di vista. Ricordo una critica all’antiglobalizzazione di Sole24ore per cui i no global non potevano dirsi tali in quanto "globalizzazione" comprendeva anche internet, la coca cola, i Beattles o i blue jeans. Mancava volutamente lo scempio neoliberista! Oggi il Pd vuole per certi opportunismi il contrario di ciò che sta a sx. Siamo in un sistema orwelliano di uso falso del linguaggio, "democrazia come dipotismo" "sovranità popolare come succubanza" "lavoro come merce" "ambiente come mercato"... Da un punto di vista etico e sociale, senza scomodare Horkheimer e Adorno, intendo per cultura un insieme organico di conoscenze che un uomo possiede, per tradizione, esperienza o acquisizione, che contribuisce in modo sostanziale alla formazione della sua personalità in crescita, alla sua capacità di valutare, scegliere e volere, “secondo una buona visione sociale” (la definizione di uomo come “essere sociale” è di Aristotele, e prima Platone aveva detto che la conoscenza si identifica col Bene e col Bello e deve portare al governo della città gli uomini migliori, secondo il concetto ateniese di kalòs agathòs). Ho conosciuto persone di basso livello scolastico, ma profonde a livello di tradizione, esperienze di vita, intelligenza e sensibilità. Questi sono brutti dentro. Incultura al potere oggi non è l’ignoranza di chi non ha studiato, è la supponenza di chi non vuole aprirsi allo sviluppo della persona o al riconoscimento dei doveri e diritti collettivi, è chiuso in un egoismo caratteriale o corporativo, rifiuta il rispetto del suo prossimo, poggia le sue scelte su accaparramenti privatistici letali per l’organismo sociale, è chiuso in vuoti slogan e in nome di quelli rifiuta di considerare i fatti reali o le persone nella loro essenza.

clicca il mio nome

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.02.10 08:47| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno ha compreso il motivo della crisi?

Sappiamo quasi tutto ma sono solamente gli effetti, ma in realtà la causa è assolutamente una.

IL CAPITALISMO DI OGGI HA "DIMENTICATO" DI RIDISTRIBUIRE LA RICCHEZZA PRODOTTA. Semplice non è vero?

Credo che si debba capire questo e da questo trovare la soluzione che è una.
Epurazione dei politici e a seguire gli economisti e banchieri.

Semplice no?

Un elettricista economista...

Anton Tchutcerthaler (maia bassa) Commentatore certificato 01.02.10 08:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA MIA SITUAZIONE ECONOMICA E' FALLIMENTARE.

NON LAVORO,NON PRODUCO.

DA CAPOFAMIGLIA DOVREI IO MANTENERE LA FAMIGLIA O

PERLOMENO CONTRIBUIRE AL FABBISOGNO:NIENTE.

HO RIDOTTO LE MIE SPESE PRATICAMENTE A ZERO MA,SE

METTO IN CONTO I NORMALI CONSUMI SONO IN

PERDITA.

DOMANDINA:

POSSO DICHIARARE BANCAROTTA?

CHARLES BUKOWSKI

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 01.02.10 08:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

stipendio medio di un operaio..900€....stipendio medio di un politico...23,000,00...questa è ingiustizia sociale(anzi divina)...mi domando..non basta questo per capire che ci prendono sistematicamente per il culo???

purpus nero, brindisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.02.10 07:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche gli USA hanno un debito pubblico record!!!!!
Ma come è possibile se non esiste uno stato sociale?
Non è che sia una presa x il culo tanto x scroccarci
un po' di soldi?????

basilio grabotti 01.02.10 07:04| 
 |
Rispondi al commento

Blocco del traffico? Multato un ciclista
Fermato dalla polizia e sanzionato perché ha guidato senza mani sul manubrio per 300 metri
----------------------------------------

Il live motiv berlusconiano sempre lo stesso

Forti con i deboli e deboli col forti.

Questi vigili sono gli stessi che permettono i parking in doppia e tripla fila in piazetta bossi ( a 200 mt dal comune) delle Audi Q7, ferrari e quanto altro sia di marca e guidato da i soliti "signori" milanesi.

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.02.10 07:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche gli USA hanno un deficit pubblico record.
Obama ha tagliato i finanziamenti alla NASA.
Ma come è possibile se negli USA non esiste uno stato sociale????
Non è che il debito pubblico sia una presa per il
culo solo per scroccarci un po' di soldi(io sono ligure!!!)???????

basilio grabotti 01.02.10 06:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Piace tanto lamentarsi un pò di tutto, e a ragione s'intende, ma poi una volta fatte le valutazioni del caso e capito che tutta la nostra buona volontà non potrà solo che scalfire il sistema,bisogna avere il coraggio di smettere di partecipare a questo sistema.
Ho letto di previsioni fantasmagoriche dello psiconano in caduta libera. Anche fosse, il sistema non cambierebbe certo e della soddisfazione non me ne farei nulla.
Sono schifato al pensiero di cosa succederà ancora. E schifato al pensiero di cosa lascierò a mio figlio, non bastano più le parole e la speranza che succeda qualcosa, ma guardatevi attorno, guardate la gente che vi circonda.
Possibile che non avete ancora capito che se anche cambiasse qualcosa non cambierà la sostanza?
Ragioniamo come garzoni di bottega, anche se cambia il padrone le condizioni non cambieranno di molto. E a me non basta. Ne ho le palle piene di padroni che quando non ti hanno più bisogno ti cagano in mezzo a una strada e aggiustati.
Cambiamo mentalità, lasciamo la bottega, non ci sono altre soluzioni.
LASCIAMO LA BOTTEGA, lì come cazzo si trova. Troviamoci una terra in cui vivere , Quì nella penisola intendo, credo proprio di averne il diritto, e non vedo chi possa farmi credere il contrario.
Saluti

sandro ceccato 01.02.10 04:25| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna iniziare a staccarsi da questo stato che non ci appartiene e non ci rappresenta più. Come farlo è un'altro paio di maniche. E' giusto ricordare che le rvoluzioni sono fallite tutte, come il comunismo. Iniziamo a cambiare il concetto che abbiamo di stato e forse troveremo una soluzione.
Accantonando i risvolti politico religiosi ed esaminando la nascita dello stato di israele dovremmo concentrare la nostra attenzione su come abbiano potuto farcela, E tutto questo partendo da una moltitudine di persone che arrivavano da zone geografiche diverse, addirittura da continenti diversi, in più parlavano lingue diverse. Certo non tutti, ma la maggioranza si. Indubbiamente avevano un collante tenace quale la religione e le persecuzioni che subivano un pò ovunque, ma resta il fatto incontestabile che abbiano compiuto, a torto o a ragione, un'impresa su cui nessuno ci avrebbe scommesso un dollaro argentino.
Quello che mi chiedo io è; Noi che siamo esasperati da quando abbiamo iniziato a capirci qualcosa di vita sociale, che abbiamo ancora il concetto di ciò che è a dimensione umana, e abbiamo capito quanto noi e i nostri figli stiamo andando verso lo sfacelo. Soprattutto nei contesti più importanti per uno sviluppo che abbia come interesse e ponga al centro della propria attenzione la qualità di vita e delle persone che la sviluppano e ne fruiscono in modo consapevole, mi chiedo: Non saremmo capaci di imitare quella volontà di troncare con un sistema stato
che raccoglie e fagocita tutto ,comprese tutte le buone intenzioni che si leggono in questi post?
Intendo dire: troviamo una zona che esaudisca tutte le esigenze che un simile progetto comporta e nei modi e nei tempi dovuti ci creiamo
LA NOSTRA TERRA.
Proprio così, partendo dalle cose fondamentali, la terra, le case, le infrastrutturese necessarie, un sistema economico a misura e tutto il resto. Il programma del movimento dice che è attuabile proprio perchè è utopico.
Bene, più utopico di così...
Saluti

sandro ceccato 01.02.10 03:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Punto di non ritorno...e` gia` passato.
Il mondo Occidentale (E.U. e U.S.A.) sta facendo la fine dell`antico impero romano, mentre l`Asia si sta sviluppando a pieni ritmi, ne vederemo delle belle !!! Questi molto presto comanderanno su tutto, (di fatto l`Asia sta gia` superando l`Occidente nel commercio), e che si fara`?un`altra carneficina mondiale ? La diseducazione organizzata dai media ad oggi e` uno scandalo, come e` uno scandalo non incentivare le ricerche scientifiche e cio` che veramente conta per lo sviluppo. Ecco perche` oggi e` tutto made in China, non solo perche` la` le paghe sono 1/10 ma perche` quelli hanno fame di sviluppo, noi siamo agiati (con la crisi un po` meno) nelle stupidate televisive quotidiane e le nostre scuole stanno andando a pezzi...per non parlare degli stipendi di chi veramente meriterebbe come nel campo della ricerca che devono scappare dall'Italia...e` una vergogna.

Franco C., West Palm Beach Commentatore certificato 01.02.10 03:40| 
 |
Rispondi al commento

Quella strana predilezione della MAFIA SPA per avvocati e tribunali ..

http://news.scotsman.com/world/Berlusconis-go-to-war-as.6030078.jp


Berlusconis go to war as charges fly of infidelity
Premium Article !

Your account has been frozen. For your available options click the below button.
Options
Premium Article !

To read this article in full you must have registered and have a Premium Content Subscription with the The Scotsman site.
Subscribe
Registered Article !

To read this article in full you must be registered with the site.
Sign In
Register
Click on thumbnail to view image
Click on thumbnail to view image
Click on thumbnail to view image
Click on thumbnail to view image
Click on thumbnail to view image

« Previous
« Previous
Next »
Next »
View Gallery
Published Date: 01 February 2010
By Nick PIsa in Rome
LAWYERS representing Italian prime minister Silvio Berlusconi and his wife Veronica Lario have exchanged details of alleged infidelity by both of them as their divorce battle hots up.
Mr Berlusconi, 73, and former actress Ms Lario, 53, were also present at the meeting, seeing each other for 20 minutes for the first time in nine months.

Maximus Roman Emperor SPQR Commentatore certificato 01.02.10 03:32| 
 |
Rispondi al commento


Occhio ...

http://www.telegraph.co.uk/news/worldnews/europe/italy/7121398/Silvio-Berlusconi-and-wife-meet-to-thrash-out-divorce.html

The 73-year-old Italian prime minister and Veronica Lario, 53, spent 20 minutes in the same room during a five-hour meeting between their lawyers. The infidelity claims formed part of the talks between their representatives, the Italian media reported on Sunday.

Miss Lario is demanding €3.5 million (£3 million) a month in maintenance from her husband of 19 years, claiming that she could no longer be with a man who “associates with minors”, a reference to her husband’s friendship with a teenage model whose 18th birthday party he attended last year.

La Lario chiede 70 milioni di Euro !!!!!!!!!!!!!

Pochi !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Spolpaloooooooooooooooooooooooooooo !!!!!!!!!!

Vivoooooooooooooooooooooooooooooooooo !!!

Maximus Roman Emperor SPQR Commentatore certificato 01.02.10 03:28| 
 |
Rispondi al commento

Che fa il Pedonano gioca a MONOPOLI ?

http://en.wikipedia.org/wiki/Freemasonry

The origins and early development of Freemasonry are a matter of some debate and conjecture. A poem known as the "Regius Manuscript" has been dated to approximately 1390 and is the oldest known Masonic text.[6] There is evidence to suggest that there were Masonic lodges in existence in Scotland as early as the late sixteenth century[7] (for example the Lodge at Kilwinning, Scotland, has records that date to the late 1500s, and is mentioned in the Second Schaw Statutes (1599) which specified that "ye warden of ye lug of Kilwynning [...] tak tryall of ye airt of memorie and science yrof, of everie fellowe of craft and everie prenteiss according to ayr of yr vocations").[8] There are clear references to the existence of lodges in England by the mid-seventeenth century.[9]
Goose and Gridiron, where the Grand Lodge of England was founded

The first Grand Lodge, the Grand Lodge of England (GLE), was founded on 24 June 1717, when four existing London Lodges met for a joint dinner. This rapidly expanded into a regulatory body, which most English Lodges joined. However, a few lodges resented some of the modernisations that GLE endorsed, such as the creation of the Third Degree, and formed a rival Grand Lodge on 17 July 1751, which they called the "Antient Grand Lodge of England". The two competing Grand Lodges vied for supremacy – the "Moderns" (GLE) and the "Antients" (or "Ancients") – until they united on 25 November 1813 to form the United Grand Lodge of England (UGLE).

The Grand Lodge of Ireland and The Grand Lodge of Scotland were formed in 1725 and 1736 respectively. Freemasonry was exported to the British Colonies in North America by the 1730s – with both the "Antients" and the "Moderns" (as well as the Grand Lodges of Ireland and Scotland) chartering offspring, or "daughter", Lodges, and organising various Provincial Grand Lodges.

Maximus Roman Emperor SPQR Commentatore certificato 01.02.10 03:23| 
 |
Rispondi al commento

I POTENTI VOGLIONO UCCIDERE LE MASSE...

I POTENTI VOGLIONO UN MONDO TUTTO PER LORO....

I POTENTI SONO FIGLI DEL DIAVOLO!


http://ilsole24h.blogspot.com/2009/12/linfluenza-suina-tra-vaccini-e.html

Danile G. 01.02.10 02:14| 
 |
Rispondi al commento

No Tav Attentato Incendiario al Presidio di Bruzolo


Nella sera del 31 Gennaio alle ore 22,00 è stato compiuto l'ennesimo attentato al Presidio No Tav di Bruzolo in Valsusa. Soltanto i vili e Mafiosi si nascondono dietro agli attentati di stampo mafioso !
La Valle che resiste , ora e sempre No Tav

http://www.youtube.com/watch?v=7vXYc5X5U8Y


manuela bellandi Commentatore certificato 01.02.10 01:59| 
 |
Rispondi al commento

Il fatto che l'Italia è considerato il paese con la più alta probabilità di fallire non è esatto. Quelli che si leggono sulla pagina linkata sono i volumi di Cds (che sono alti sia perchè ci sono probabilità di fallire, ma soprattutto perchè il debito è elevato come valore e quindi sono in tanti a possederlo e a volersi assicurare). Quel grafico quindi rappresenta i volumi non la probabilità di fallire che si può vedere ad esempio qui http://www.pimco.com/LeftNav/Viewpoints/2010/PIMCO+Viewpoints+Seidner+Sovereign+Debt+Jan+2010.htm

Giovanni L 01.02.10 01:31| 
 |
Rispondi al commento

Gli insegnanti non percepiscono stipendio da 2 mesi??????????


----------------------

Mah che stamo' a falli?????????????

macome ceprovi (focalizzerei l'attenzione (*)), Roma Commentatore certificato 01.02.10 01:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma io dico solo che nel 90 in Spagna, un certo Mario conde, presidente della banca Banesto andò dentro ( per sua fortuna) per un buco di 3 miliardi di euro, una storia tipo Calvi. Ora, dopo vent'anni esce di galera e scive un libro in cui racconta i suoi rapporti di allora con il vaticano e con la massoneria.
cos'altro c'e`da aggiungere? siamo alla svolta finale del piano di rinascita democratica di gelli. Siamo in bocca alla Massoneria. Auguri a tutti.

elena ronconi 01.02.10 01:26| 
 |
Rispondi al commento

DE MAGISTRIS-VENDOLA, COSTRUIRE ALTERNATIVA A BERLUSCONISMO

(ANSA) - ROMA, 30 GEN –

'Troveremo le formule per collaborare e lavorare insieme per costruire una alternativa al 'berlusconismo''.

L'eurodeputato dell'IDV, Luigi De Magistris, si rivolge al governatore della Puglia e leader di Sel Nichi Vendola, nel corso della presentazione del libro 'Giustizia e Potere' a Roma, e prova cosi' ad avviare un dialogo per un nuovo progetto comune della sinistra.

'Diciamo no alle alchimie politiche costruite nei salotti e convergiamo su una alternativa che parte dal dibattito e dal popolo' spiega De Magistris, mentre lascia il teatro Piccolo Eliseo, precisando che si tratta di una ipotesi che puo' interessare 'io, Di Pietro, Vendola e tutti coloro che vogliono costruire una alternativa al 'berlusconismo' '.

Proposta che Nichi Vendola non boccia ma valuta con attenzione e prudenza: 'Un percorso comune ha bisogno di un linguaggio comune - spiega il governatore pugliese –

Cominciamo tutti insieme a cambiare il vocabolario della politica'.

Ma si tratta di un percorso culturale che, almeno nel breve periodo non sembra poter sfociare in un nuovo movimento politico.

E infatti per Vendola 'il Pd e' un interlocutore fondamentale' e 'tutte le forze alternative al centrodestra hanno la necessita' di mettersi in rete'.

°°°°°°°°°°°°°°°°°

una mosca bianca in mezzo al mare marrone !!!!
faranno in tempo a "partorire" VIVO un piano
migliore ? chissà !


mi sapete dire che segnale è se gli insegnanti non vengono pagati da 2 mesi? mia moglie non vede un euro da novembre. e gli insegnanti non sono dipendenti pubblici? mi sa che il punto di non ritorno è già stato oltrepassato....

Gaetano Scala 01.02.10 01:22| 
 |
Rispondi al commento

Silvia era una Professionista, non una semplice Puttana.
Lei non si Vendeva, ma Rubava.
I Cuori e l'Amore, coi soldi Rubati al par dei Baci.
Perugina la Dicevan, Certosina altri.
BuiToni, forse.
La rinomata Fabricha del Duomo, al mercato degli Oh Bei! oh Bei!, lo Attraeva piu' del Mercato delle Vacche di Porta Portese.
Fosse stato per Lei, gli Stallieri che Mangano, li avrebbe rimPiazzati, di sopPiatto, a guisa di ManuFatto NapolYTano.
I Veli e le Setthe Danze valevan piu' dello spostar di SisiFiche Fatiche altri Massoni....
Meglio del piccolo Olandese:

Hendrick saltò su un‘ altra diga, che non aveva mai esplorato prima. Da un lato, la marea stava salendo, lentamente, dall‘altro si trovava la fattoria dello zio.
Quella sera c‘era una gran calma e si sentivano solo le onde ce lambivano la diga. Hendrick stava per tornare a casa quando udì un rumore. Si mise in ascolto per un istante. Sembrava che dell“acqua stesse gocciolando da qualche parte. ”Mi chiedo cosa sia. Sarà meglio che vada a dare un‘occhiata“.
Continuò a camminare sulla diga fino a quando non scoprì la provenienza di quel rumore. Nella diga c‘era un piccolo buco e l‘acqua stava gocciolando al suo interno. Hendrick sapeva che presto la marea sarebbe salita e avrebbe allargato la falla fino a far crollare il muro e spazzare via tutto.
”Aiuto, aiuto“, ma nessuno rispose. Prese a fissare il buco, chiedendosi cosa avrebbe dovuto fare. ”Se vade a casa ad avvertire il babbo, potrebbe essere troppo tardi quando arriva e le acque potrebbero aver già invaso tutto. Devo fare qualcosa io“.
Guardò nuovamente il buco e gli venne un‘idea. Ci mise dentro un dito e tirò un sospiro di sollievo qando si accorse che l‘acqua non usciva più.

Purtroppo, Silvia , frettolosa corse due Sillabe oltre: alla F......

gaspare pirandello (cangatto), palermo Commentatore certificato 01.02.10 01:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


MENTRE CASSANO RIMANE ALLA SMP, L'INTER AL PRIMO POSTO, IL MILAN PAREGGIA, E LA ROMA VOLA..IL PAPA SI OCCUPA DI ALCOA E FIAT..BERLUSCA VOLA IN ISRAELE

Perde il lavoro, si dà fuoco e muore. La tragedia di un operaio nel bergamasco

Bergamo, 31 gen. (Ign) - E' morto l'operaio che ieri si era dato fuoco due mesi dopo avere perso il lavoro. L’uomo è deceduto stamane al Centro grandi ustionati di Verona, dov'era ricoverato in fin di vita.

Si tratta di S.M., un operaio bergamasco di 36 anni che ieri mattina, in una piazzola lungo la provinciale tra Brembate e Marne (Bergamo) intorno alle 10 ha raggiunto a bordo della sua auto la zona industriale di Brembate, è sceso dall'abitacolo, ha afferrato una tanica di benzina, se l'è rovesciata addosso e si è dato fuoco.
Due artigiani di passaggio che hanno assistito al tentativo di suicidio sono intervenuti, cercando di spegnere le fiamme. Poi è arrivata una donna che ha usato un estintore che aveva in auto per prestargli soccorso in attesa dell'arrivo dell'ambulanza.
A spingere l'uomo a compiere il drammatico gesto sarebbe stata la depressione causata dalla perdita del lavoro. L'operaio aveva lavorato fino allo scorso novembre in una ditta di Zingonia, che dopo due mesi di cassa integrazione era stata chiusa. Da allora era rimasto senza lavorO ADNKRONOS

I TG OGGI TITOLAVANO..........I PIU' RICCHI IN ITALIA "OPERAI E PENSIONATI"
a voi la riflessione....il mio stomaco non lo permette........


Silvia a DiMora nella Ca' d'Oro, nel Canal Grande.
Il Punto di non Ritorno.....

gaspare pirandello (cangatto), palermo Commentatore certificato 01.02.10 00:48| 
 |
Rispondi al commento

AL POSTO DI CINCISCHIARE, CON TUTTE QUESTE BELATE DA GREGGE DISPERSO, SENZA MANCO CANE PASTORE, CITTADINI CON L'ELMETTO, FORUM, RACCOLTA FIRME V-DAI E MENATE VARIE NON CI SI ARMA DI NODOSI E CAZZUTI FORCONI E SI VA' AD AGGIUSTARE UN Pò DI QUELLE GOBBE, UN Pò DI NANI, UN PO' DI MUMMIE INCARTAPECORITE, E UN PO' DI QUEI MUFFITI BANCHIERI E SALTIMBANCHI PAGLIACCI??

roberto scuro (uccello scalciante) Commentatore certificato 01.02.10 00:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cetacei spiaggiati e morti sull'istmo di Varano.TerraNostra ha smascherato i colpevoli

Cosa ha causato spiaggiamento e morte di 7 cetacei sullistmo di Varano? Questa domanda, posta circa 2 mesi fà da TERRANOSTRA ha finalmente una risposta documentata e che non teme alcuna smentita! ASCOLTATE ATTENTAMENTE LE PAROLE DI GIANNI LANNES che grazie ad un'accurata e meticolosa ricerca ha scoperto i colpevoli di questo ennesimo sfregio alla natura.

http://www.youtube.com/watch?v=VlzbnBlXhzc

manuela bellandi Commentatore certificato 01.02.10 00:35| 
 |
Rispondi al commento

"Ma che ce frega,ma che c'emporta..."

Così sembrano cantare i "dottori in allegria" americani,nell'emergenza sanitaria del dopo-sisma ad Haiti.

La loro "propensione" a tagliare arti,con estrema facilita',mentre operano i feriti del terremoto,senza considerare altre soluzioni meno traumatiche,e' stata criticata da dottori di altri paesi_scrive Le Monde_che ha definito questo sistema di "operare"una vera "ghigliottina in piena attivita'.

"Ma che ce frega,ma che c'emporta"

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 01.02.10 00:29| 
 |
Rispondi al commento

ci stanno portando al fallimento,facendoci credere che tutto va bene..........che vergogna....

devis q. Commentatore certificato 01.02.10 00:25| 
 |
Rispondi al commento

La Mafia, è come il Cofanetto dei MonChery: Cioccolata spalmata nel Casellario degli Scranni.
Cellette Dorate, dove s'Accartocciano le Mentite Spoglie.
La noce del Cacao, si mesce in Polverine Magiche, lustrini di Formiconi, cuffiette da Notte, Grembiulini di CameriEre.
L'Uva è Matura, nella MezzaNotte dello ScacciaPensieri.
Silvia è Armonica, Ferdinanda lu para.
CantaGirone di Sangue a Zingonia: laBaro eSangue.

"LaMa Fiat inoCula BenzinA GratoSoglio."
(Tav. xxl della Lex sed Dura, A.D.0000)

gaspare pirandello (cangatto), palermo Commentatore certificato 01.02.10 00:21| 
 |
Rispondi al commento

Possibile che nessuno abbia l'onestà di dire quale è l'unica via d'uscita da questa fogna che è diventata l'ITALIA?
dove uno con un mandato di arresto per presunta affiliazione alla camorra è il secondo uomo del ministero dell'economia?
NO DICO MA VI RENDETE CONTO??? O NON VI FA NEMMENO PIU' EFFETTO?
E te credo che poi nessuno si scandalizza se la POLVERINI, che viene da un sindacato FASCISTA, e non paga le tasse sulle seconde e terze case che possiede, peraltro pagate metà prezzo barando ai danni dei suoi futuri sudditi, rischia di diventare PRESIDENTE DI UNA REGIONE GIA' DEVASTATA DALLA SPECULAZIONE DEL CEMENTO SELVAGGIO!
E i CUFFARO...e gli ANDREOTTI...e gli svenditori dei beni del popolo a PARTIRE DAL BAFFETTO SKIPPER CHE NON HA FATTO MAI UN CAZZO IN VITA SUA??

BERLUSCONI è inutile pure parlarne tanto sappiamo tutti la fine che meriterebbe di fare.
parliamo del suo contorno, dei suoi fidi stallieri, che sono quelli la vera cifra di questo paese e di questo popolo senza dignità senza decoro senza coglioni e senza coscienza.

Bene, l'unica via di uscita la sapete tutti. è quella che prevede qualcosa di molto simile alla GHIGLIOTTINA.

e se il DEFAULT (e la fame) faranno da catalizzatori, meglio, io me li auguro con tutto il cuore.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 01.02.10 00:21| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe.......io non sono cosi sicuro che in Italia ci sia tutta sta crisi.....forse dovresti farti un giro in Inghilterra dove non siste la cassa integrazione...
Io ogni volta che torno vedo 1) gente vestita all'ultima moda 2) tutti che si fanno il viaggetto nel isola caraibica 3) se il meridione e' cosi povero qualcuno mi spiega come fanno la gente del sud a studiare a Milano alla Bocconi??? senza fare lavoretti vari pagati per tutto dai propri genitori?
4) Quando vado in qualche localita turistica all'estero ci sono piu Italiani che Inglesi/Tedeschi/Francesi

Siamo veramente sicuri che questa crisi veramente esiste in Italia?

domenico d. 01.02.10 00:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AbBondi o Dio, la Fecondita' di Silvia dalle Uova d'Oro: Bianca Neve al Sole, Dorata Pioggia al Vespro.
La Serphenta Madre ha partorito nel Decubito.
Quella che chiama Amore è la Stretta della Morte.
Muore la sua Nidiata, il suo SerphentArio, l'Oscura Settha di Biscia Orba delle Fogne.
Il Brago che l'avvolge, iSpira, si fa Sudario.
Una Cazzuolata di Malta sul Mattone della Valtellina, un Battaglione Armato sul Cemento delle MapleTown, un carico di Gomma del Ponte.
Zavorre.
Sempre s'Inabissa, Gelido il Catafalcato.
Con tutte l'Amore degli Eunuchi e Concubine di Corte.
L'Ascensore, chissa', lo chiameran Discensore?
Nelle Cantine della Storia, all'Osteria Padana delle Sole Rotanti.
Il sole del Pozzo Nero: la Sentina dell'Abisso.
Silvia è grande, Dio è Immenso.
Silvia è bella, Dio è Sublime.
Silvia ama, Dio genero' l'Amore.
Silvia è amore, ad Ore: Dio, per l'Eternita'.

Io vado nel Paese dei Matti....

gaspare pirandello (cangatto), palermo Commentatore certificato 01.02.10 00:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scrive un blogger sotto:

Una società privata gestirà le forze armate italiane. Si tratta della 'Difesa Servizi Spa' varata con l'ultima Finanziaria

http://www.forzearmate.org/sideweb/2010/rassegna-stampa/difesa-spa_100130-064.phP

...................................................

ebbene, per lo SMUTANDA, per la LEGAIOLA XENOFOBA
per SANCHO E COMPLOTTARDI ...

di chi è la colpa ?

di Prodi e della Goldman Sachs ???????????
dell'haarp e di Obama ?????????
di Di Pietro
di qualche magistrato "corrotto" ?????
di qualche "comunista speciale" ????
oppure sarà qualche scia chimica entrata nel cervello di qualche blogger deficiente ????

ecco, dove inizia a CADERE UNO STATO SOVRANO !!!

il resto son stronzateeeeeeeeeeee!!!!
tacci vostri!!!


Caselli: "Ci hanno ridotti
a fare gli accattoni"

«Non siamo messi nella condizione di rendere il servizio che i cittadini si aspettano da noi»
ALBERTO GAINO
TORINO
Seduto in prima fila, la toga sulle spalle, Gian Carlo Caselli si alza e lascia l’aula magna del Palazzo di Giustizia torinese non appena prende la parola il rappresentante del Guardasigilli. Fuori, il procuratore della Repubblica non si sottrae alle domande: «Ho aderito alla protesta per stare realmente dalla parte dei cittadini. Altro che casta - sbotta indignato - non siamo messi in condizione di rendere il servizio che la cittadinanza si aspetta».

Rientra per ascoltare l’intervento del procuratore generale Marcello Maddalena. «Lo condivido pienamente», commenta alla fine. «Chi ci impone certe riforme deve assumersene la responsabilità. Ogni giorno al nostro ufficio arrivano 150 nuove notizie di reato. Alcune comportano investigazioni complesse, con il ricorso (autorizzato da un giudice) ad intercettazioni telefoniche. Non si può gridare che è venuto il momento della tolleranza zero e sbrecciare, nel modo previsto dal disegno di legge approvato alla Camera, la linea Maginot delle inchieste penali: lo strumento delle intercettazioni telefoniche e ambientali. Senza le quali migliaia di delinquenti resteranno impuniti e si avrà serio motivo di invocare più sicurezza».

continua...

http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/politica/201001articoli/51750girata.asp

manuela bellandi Commentatore certificato 31.01.10 23:49| 
 |
Rispondi al commento

Ecco come quel gran pezzo di merda di Berlusconi ci vuole prendere per il culo.

Taormina si sbottona: la verità su Berlusconi raccontata dal suo ex avvocato:

"Conosco bene il modo con cui Berlusconi chiede ai suoi legali di fare le leggi ad personam, perchè fino a pochi anni fa lo chiedeva a me. E, contrariamente a quello che sostiene in pubblico, con i suoi avvocati non ha alcun problema a dire che sono leggi per lui"

Continua:
http://networkedblogs.com/p26237718?a=share&ref=nf

Nik Salsabanda 31.01.10 23:46| 
 |
Rispondi al commento

LA RINASCIENZA (scienza della rinascita)

Da nu spasc vean nu aggiust!
Vecchio e saggio detto di una cultura contadina arcaica che, in pratica vuol dire: da un guasto viene una riparazione.

Occorre liberarsi del debito, dichiarare i titoli carta straccia, liberarci dell'euro, e iniziare a stampar moneta per i kazzi nostri!

E' l'unica cosa che tutti si aspettano, dal nano che viene lasciato al potere proprio per assolvere a questo infausto compito.

In realtà, è l'agnello sacrificale, quello che porterà sulle spalle, per gli anni a venire, "la responsabilità" (il merito), di aver fatto fallire lo stato (di averci liberati tutti dal kappio al collo, in realtà, che si fa sempre più stretto).

ALL'AGNELLO SACRIFICALE QUINDI, A QUELLO CHE PORTERA' SU DI SE LA RESPONSABILITA' DELLA STORIA, VA RICONOSCIUTO DA DESTRA E DA SINISTRA PROTEZIONE DEGLI INTERESSI SUOI (preservati all'estero), E TUTELA NEI CONFRONTI DEGLI ATTACCHI DELLA MAGISTRATURA INDIPENDENTE ... (che ragiona con i paraocchi del codice, quando è indipendente).

Tutto semplice? No certamente! Sarà come una guerra, dovremo puntare alla sopravvivenza, come nel periodo bellico, con uno stato disfatto, con una classe dirigente da rifondare e con un'economia da far ripartire da zero! E noi Italiani, proprio in questo siamo geniali, nella "rinascienza"!!! (scienza della rinascita)

Per cui, signori miei, fate scorte di legumi, scatolame, pasta, fornelli ad alcol, legna carbone, ecc. Non si sa quanto potrà durare "l'economia di guerra", prima che inizi il periodo post-bellico!

Stiamo scaricando la carta straccia all'estero, da buoni figli di buona donna italiani, per liberare il più possibile il popolino, da questi bidoni ... ma non ditelo ai cinesi ... solita furbizia italiana (tanto potranno prendersi le fabbriche nostre che lì già ci stanno, "una mano lava l'altra").

...f.r...

FALKO ROSSO 31.01.10 23:45| 
 |
Rispondi al commento

gli italiani...per aver permesso a pochi uomini di violentare e abusare di un intero popolo..in modo passivo e a pecorina...meritate di pagare anche l'aria che respirate..ci arriverete prima o poi...che popolo di merda.

purpus nero, brindisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.01.10 23:40| 
 |
Rispondi al commento

Sull'altro forum sono "ottimisti" dicono che Almunia non permetterà mai che uno o più paesi europei vadano in default.

C'è da considerare che questa Europa è antica , ne ha passate di tutti i colori , c'è gente che confonde socialismo e comunismo , non sanno
più che cazzo sono. E' QUESTA LA GROSSA VERITA' !

Mezzo continente tentò di spazzare via e sottomettere l'altro mezzo.

QUESTA è STORIA non le seghe mentali dei sancho e dei smutandati nonchè delle legaiole xenofobe di nuovo in scena per un'altra recita nazista del cazzo.

La Unione Europea è un risultato che si è manifestato nel corso di molti anni , correva l'anno 1957 in Roma , quando iniziò il suo
percorso. Oggi se l'Europa si ritrova a destra , con quella destra delle banche e dei prenditori è grazie anche a muri di merda e a chiese del cazzo che hanno sempre avallato questi cancri delle nazioni

Il comunismo messo al bando in Polonia NON è QUELLO DI MARX razza di coglioni senza palle, è quello IMPERIALISTA RUSSO !
Lo stesso imperialismo americano è l'altra faccia dell'orrore di queste ideologie nate per servire i popoli e non per schiavizzarli.

Finchè gli italiani e gli stessi europei non riusciranno a comprendere queste basi sociali per i lavoratori e per le rinascite delle economie
nazionali ci saranno sempre grossi problemi.

E' del tutto inutile additare colpevoli "fantasma" quando mancano i fondamentali per capire che l'alternativa al capitalismo liberista rimane solo il socialismo mondiale . Al massimo una forma di socialdemocrazia con severi controlli.

Fatela finita di blaterare a vanvera, tanto vedremo come andremo a finire. Forse qualcuno ci ripenserà alla legge del cazzo che hanno
partorito e forse dovranno di nuovo implorare che li vadano a liberare da un altro pazzo nazista. Woitila deve aver bruciato gli ultimi neuroni a quelli. Poi le solite merdine qui sul blog ci ricamano sopra, nonostante che siamo nella cacca fino sopra la testa.

Rick Hunter (zentraedi) Commentatore certificato 31.01.10 23:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL POPOLO ITAGLIANO E' COME IL CORNUTO CHE VA FIERO DI AVERE UNA MOGLIE ZOCCOLA.....

aniello r., milano Commentatore certificato 31.01.10 23:28| 
 |
Rispondi al commento

Il Fatto Quotidiano a Parigi

Antonio Padellaro, Marco Travaglio
presentano LA DEMOCRAZIA IN PERICOLO Italia - Europa: I cittadini resistono

sabato 6 febbraio a Parigi - ore 14.30 - 17.00 Salon de l'Aveyron, 17 rue de l'Aubrac

all'inconto parteciperà anche Beppe Grillo.

silvanetta* . Commentatore certificato 31.01.10 23:28| 
 |
Rispondi al commento

acqua privata...ho appena visto il servizio di rai3...pazzesco...se gli italiani permetteranno quest'ennesimo abuso dei furboni di politici...allora significa che il popolo italiano è davvero uno zombi..

purpus nero, brindisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.01.10 23:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUAL'È IL PAESE CHE STA FUNZIONANDO ADESSO?? IL BRASILE DICONO, BENE COPIAMO DAL BRASILE.!!!! LE POLITICHE ECONOMICHE DEL PRESIDENTE LULA SONO INCENTRATE ALLA LIQUIDITÀ,SOSTEGNO AI PRIVATI (NON SOLO ALLE BANCHE) RILANCIO DEI CONSUMI INTERNI, SGRAVI FISCALI,(DA NOI NE PARLANO SOLO COME PROMESSE ELETTORALI)IL GOVERNO DEVE LAVORARE PER LA MAGGIOPARTE DEL PAESE,(DA NOI IL PARLAMENTO LEGIFERA SEMPRE IN FUNZIONE DEGLI INTERESSI DI BERLUSCONI). CON LA CORRUZIONE CHE C'È IN ITALIA DIVENTA TROPPO ONEROSO INVESTIRE QUINDI GLI INVESTITORI SI SPOSTANO IN ALTRI PAESI.
NAZIONALIZZAZIONE DELLE BANCHE,BASTA GLOBALIZZAZIONE.MA CHI CI OBBLIGA AD ESSERE GLOBALIZZATI?? IO CHIUDEREI LE FRONTIERE E FAREI UNA ECONOMIA CHIUSA. LA GLOBALIZZAZIONE SERVE SOLO ALLE MULTINAZIONALI. SALUTI

meriss g. Commentatore certificato 31.01.10 23:26| 
 |
Rispondi al commento


Per cambiare esiste un unico modo.... far diventare il MoVimento 5 stelle il primo "partito" in italia... purtroppo è presente in sole 5 regioni;


PERCHE'!?!PERCHE'!?!PERCHE'!?!PERCHE'!?!

l antidemagogo Commentatore certificato 31.01.10 23:24| 
 |
Rispondi al commento

vista su rai3 l'ntervista al politico parigino?
vista l'intervista al politico italiano?
come passare dalla civiltà alla barbarie, dalla preistoria al futuro, dall'interesse comune alla rapina di pochi, dall'aria pura alle fogne

liliana g., roma Commentatore certificato 31.01.10 23:17| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 29)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sia permesso un breve estratto per capire, forse, un pò meglio cosa ci attende, presumibilmente:

"1987
Edmond de Rothschild creates the World Conservation Bank which is designed to transfer debts from third world countries to this bank and in return those countries would give land to this bank.

This is designed so the Rothschilds can gain control of the third world which represents 30% of the land surface of the Earth".

Sufficiente ?
Valeva la pena guardarsi Juve Milan?
Il Grande F....?
Altre cazzate e andare a votare i cialtroni collusi che abbiamo votati per decenni?
Pane e marciapiede: la colazione dei c......i !

Roberto Vian 31.01.10 23:17| 
 |
Rispondi al commento

PER TUTTI E PER NESSUNO

Avete visto come si regola la Polizia Argentina contro il Popolo Argentino? Eppure non erano diritti più leciti di quelli che aveva quel popolo per ribellarsi ai propri governanti! Non pensate che tutte le polizie sono simili? In caso succedesse in Italia quello che successe in Argentina, come pensate che si comporterà la Polizia?

^__^

Ah, già! Noi abbiamo avuto Pasolini che ci ha spiegato bene che la polizia è dalla parte del popolo, perché è figlia del popolo; gli Argentini non hamnno avuto un Pasolini!

Imbecilli!

Alla maggioranza degli italiani rimarranno solo le pentole per andare in piazza, contro i fucili della polizia e dell'esercito; già l'esercito! Un popolo che rinuncia alla leva militare merita solo di finire schiavo e preso a fucilate dagli sgherri del potere!

Max Stirner


"... Il legittimo impedimento, così come il processo breve, appena approvato in Senato, costituiscono il perno per la «salvezza» di Silvio Berlusconi dai processi milanesi (Mills e diritti Mediatrade). «Un provvedimento da solo non basta, ci vogliono tutti e due» ha esclamato il Cavaliere agli amici. «L’uno e l’altro rafforzano la mia posizione»..."

http://www.ilmessaggero.it/articolo_app.php?id=26136&sez=HOME_INITALIA&npl=&desc_sez=

---------------------------------------------
La posizione dei suoi parlamentari la conosciamo gia': la pecorina!

Toni Alamo 31.01.10 23:11| 
 |
Rispondi al commento

Grazie del post, Beppe !
Personalmente non sono per nulla adirato con banchieri, politici, azionisti delle grandi banche centrali e criminali vari: semplicemente loro sfruttano un sistema che ci siamo dati, che il mondo si è dato in qualche modo e, dunque, ne profittano. Forse lo farebbe anche molta gente che si sta lamentando ma che con i soldi non ci sa fare o non ha avute basi di partenza socio culturali; l'unica cosa che mi disturba un pò è che milioni di italiani, rimaniamo per un attimo in casa, se ne sono semplicemente fottuti di: farsi qualche cazzo di domanda seria, ascoltare un pò in giro, leggersi qualche buon libro, cercare di capire come funziona il sistema, e non di andare in massa allo stadio o a buttare soldi al Superenalotto quando le cose si sono messe male: noi continuiamo a fare magia bianca, a leggere i fondi del caffè e brucare l'erba come le pecore e, le pecore, VENGONO SCANNATE.

Roberto Vian 31.01.10 22:59| 
 |
Rispondi al commento

Milano, una domenica senz'auto: smog in calo Multato un ciclista.

http://www.ilgiornale.it/milano/milano_domenica_senzauto_smog_calo_multato_ciclista/comune_milano-smog-auto/31-01-2010/articolo-id=418213-page=0-comments=1

---------------------------------

MANIFESTAZIONE "MAMME ANTI SMOG"

Il vice sindaco di Milano, Riccardo De Corato, parla in una nota di «una sparuta minoranza di mamme milanesi, circa 500 su oltre 206.000», che protesta

http://www.corriere.it/cronache/10_gennaio_30/blocco-auto-milano_5b85a8ba-0db9-11df-829b-00144f02aabe.shtml?fr=box_primopiano

-----------------------

Le mamme, i bambini e il ciclista erano comunisti.

Toni Alamo 31.01.10 22:57| 
 |
Rispondi al commento

grande iacona, il giornalismo come dovrebbe essere, inchieste non solo di denuncia fine a se stessa, ma ricerca e indicazioni di soluzioni concrete.
quanti soldi si buttano per tappare buchi, soldi che potrebbero essere usati per risolvere alla radice i problemi.
ma già, così la ruberia di stato si blocca, e si chiude il rubinetto ai compagni di merende

liliana g., roma Commentatore certificato 31.01.10 22:43| 
 |
Rispondi al commento

Corre l'anno 2030, e mi ritrovo che di anni quasi ne ho 60, il mio pizzetto è grigio, e di capelli sono senza e Ambra è' il primo presidente donna. Uhuu ! ! Il cielo quasi non si vede più, si esce con la maschera antigas, sull'autobus c'è la business class, e per entrare in chiesa, uhuu, ci vuole il pass. Ormai si parla solo tramite Internet, e il parlamento c'ha la sede ad Hammamet, ci si spara nella metropolitana, fra Nord e Sud c'e' la dogana, pero' tutti si veste Dolce & Gabbana. E la mia mente indietro vola, veloce fila a prima del 2000, tanti anni fa, quando si era in tempo, adesso no, e oltre contro c'erano i pro... perciò... ohh...Tanta nostalgia degli anni '90, quando il mondo era l'arca e noi eravamo Noè, era difficile, ma possibile, non si sapeva dove e come, ma si sapeva ancora perche'. C'era chi aveva voglia, c'era chi stava insieme, c'era chi amava ancora nonostante il male, la musica, c'era la musica, ricordo, la musica, la musica, c'era la musica, la musica. Siamo nell'anno 2030, loro controllano televisione e radio, c'è un comitato di censura audio, valutano, decidono, quello che si, quello che no, ci danno musica innocua, dopo il collaudo, ci danno San Remo, presenta ancora Baudo, con i fiori e la scenografia spettacolare, quest'anno ha vinto Bossi che e' tornato a cantare, corre l'anno 2030, l'Italia ha venduto il Colosseo alla Francia, Venezia affonda, 2030 e un giorno si e uno si scoppia una bomba, 2030 e stiamo senza aria, ma odio ce ne abbiamo in abbondanza, prima divisero Nord e Sud, poi città e città, e, pensa, adesso ognuno e' chiuso nella propria stanza, l'intolleranza danza, non c'e' speranza, oh...Tanta nostalgia degli anni '90, quando il mondo era l'arca e noi eravamo Noe', era difficile, ma possibile, non si sapeva dove e come, ma si sapeva ancora perchè. C'era chi aveva voglia, c'era chi stava insieme, c'era chi amava ancora nonostante il male, la musica, c'era la musica, ricordo, la musica, la musica, c'era la musica, la musica. Ques

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 31.01.10 22:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL NANO E’ TORNATO ALLA CARICA
INDOSSIAMO GLI ELMETTI E COMINCIAMO A DIFENDERCI
quando approderanno in aula leggi come il processo breve, il leggittimo impedimento e l’immunità parlamentare
OCCUPIAMO IL PARLAMENTO
certe porcherie nemmeno devono essere discusse … otterremo un doppio vantaggio : bloccheremo l’approvazione di leggi infami e li costringeremo ad occuparsi di noi …
Dopo tante parole è arrivato il momento DI AGIRE …

P.S. : tenete conto che se passano queste leggi non esisteranno più il diritto, la giustizia, la democrazia … perché dopo ci sarà un solo potere …
QUELLO MAFIOSO

P.S 2 : questa è l’ultima possibilità che ha il nano per potersi garantire l’impunità, e noi per impedirglielo. Dopo di lui di queste leggi ne beneficierà tutta la casta.

roberto p. Commentatore certificato 31.01.10 22:42| 
 |
Rispondi al commento

UN COMMENTO SINTETICO CHE MERITA DI ESSERE RIPROPOSTO: NON OCCORRE AGGIUNGERVI ALTRO, PERCHE' C'E' GIA' TUTTO.... O FORSE BISOGNEREBBE AGGIUNGERE SOLO UN DETTAGLIO:

"CHIUDETE PRIMA I CONFINI DI CIELO, DI MARE E DI TERRA"

NON SERVE A NULLA!

non capisco perche ´chi non ha lavoro si da a fuoco !!!!!
A fuoco dovremmo darci i politici e a chi si arricchisce con i soldi dei contribuenti alle spalle dei´bisognosi -
bisogna agire e non subire , cosi come hanno fatto i nostri padre contro il fascismo e per la Liberta´.
gino l., düsseldorf Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31^01^10 21^59


Ho visto un VideoDepliant di SuPerMonti.
L'Insostituibile.
E quindi crede di diventare il prossimo Presidente del Consiglio.

I fatti:
Lo manda Bossi e quindi si tornerà alle imposte locali. Il Comune quindi sarà interessato a trovare gli evasori.
Se avete auto di grossa cilindrata fatevi un sacco di giri perchè fra poco arriverà il momento di venderle.
Dice:
Che abbiamo il terzo debito del pianeta e il primo debito d'europa.
Che i comunisti possono piantarla li di chiedere maggiori tasse sui capitali perchè "L'insostituibile" ha detto che ci stanno dentro pure i BOT e rischiamo che non se li compra più nessuno.

Che dobbiamo piazzare due miliardi di debito al giorno.
Quindi:
Tutti quelli che fino ad oggi hanno stravisto per Bossi sarà bene che si facciano due conti perchè questo Federalismo Fiscale avrà un costo e lo pagheranno anche loro.
Con i Comuni in ballo sarete controllati dal vicino di casa.
E c'è gente che non vede l'ora.
Fate voi.
In Italia bisogna stare attenti a chiedere le cose a voce alta.
C'è il rischio che ti accontentano.
E A CASA NON CE LI HAI MANDATI.
CI STANNO SEMPRE LORO SULLA POLTRONA.
Con lo stesso stipendio, è ovvio...anzi.

Saluti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 31.01.10 22:34| 
 |
Rispondi al commento

OT
Buone notizie (a 5 stelle)
Milano ha oggi raggiunto quota 2700 firme per la presentazione della lista regionale (2000 erano il minimo richiesto).
Da domani andremo ad aiutare tutte le altre provincie meno fortunate a cominciare dalle roccaforti legaiole di Como Lecco Lodi e Varese.
Lombardi, venite a firmare!!

Paolo Cicerone, ★★★★★ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.01.10 22:30| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 45)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LO SAPETE QUALE è LA COSA PIù DIVERTENTE? TUTTI QUESTI DEBITI PRATICAMENTE NON HANNO UN CREDITORE VIVENTE. I DEBITI VANNO PAGATI DALLE NUOVE GENERAZIONI CHE GENI I NOSTRI GOVERNANTI TUTTI SANTI SUBITO

salvatore cicatiello
-----------------------------------

Eppure basterebbe che l'Italia vendesse il sud per pagare tutto il suo debito pubblico.
Il sud è ricchissimo. Storia, monumenti, tradizioni, cucina.... ha tutte le carte in regola.

Un esempio

http://www.youtube.com/watch?v=ayqIoVLqw4o&feature=related

Questo è l'anfiteatro romano testimone della rivolta di Spartaco. Si trova in Campania, a Capua. E' in stato di abbandono.

http://www.youtube.com/watch?v=dhTEeIL5Vzs&feature=related

GLI AMERICANI, E NON SOLO GLI AMERICANI, CI FAREBBERO MONTAGNE DI SOLDI DA QUESTE COSE. Noi le lasciamo morire.

vito. farina Commentatore certificato 31.01.10 22:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"NON E' GRAVE IL CLAMORE CHIASSOSO DEI VIOLENTI,

BENSI' IL SILENZIO SPAVENTOSO DELLE PERSONE ONESTE"

MARTIN LUTHER KING

RIFLETTIAMOCI SU QUESTO PENSIERO.

CHARLES BUKOWSKI

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 31.01.10 22:08| 
 |
Rispondi al commento

Olive stampate.

'Migrante Alessandro, (Foreste della rete) 31.01.10 22:04| 
 |
Rispondi al commento

I NOSTRI GOVERNANTI:


NON E’ COMPITO MIO

Questa è la storia di quattro persone chiamate Ognuno, Qualcuno, Ciascuno e Nessuno.
C’era un lavoro importante da fare e Ognuno era sicuro che Qualcuno lo avrebbe fatto. Ciascuno avrebbe potuto farlo, ma Nessuno lo fece.
Qualcuno si arrabbiò perché era un lavoro di Ognuno.
Ognuno pensò che Ciascuno poteva farlo, ma Nessuno capì che Ognuno non l’avrebbe fatto.
Finì che Ognuno incolpò Qualcuno perché Nessuno fece ciò che Ciascuno avrebbe potuto fare.

Pace e bene


Augusto

augusto g., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.01.10 22:01| 
 |
Rispondi al commento


non capisco perche ´chi non ha lavoro si da a fuoco !!!!!
A fuoco dovremmo darci i politici e a chi si arricchisce con i soldi dei contribuenti alle spalle dei´bisognosi -
bisogna agire e non subire , cosi come hanno fatto i nostri padre contro il fascismo e per la Liberta´.

gino l., düsseldorf Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.01.10 21:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |
Rispondi al commento

C'AVEVAMO UN PROFESSORE DI ECONOMIA CHE L'INSEGNA
ANCHE AGLI ALTRI, SE PUR "DEMOCRISTO"...
IL POPOLO COGLIONE PSEUDOSOVRANO L'HA CACCIATO!!!

MagicLenin RedArmy
---------------------------

Chi? Costui?
http://www.youtube.com/watch?v=Qv6ZKh9ewDw

Si, sicuramente si intendeva di economia, ma non la tua, e nemmeno la mia. Senti come insegna bene.

vito. farina Commentatore certificato 31.01.10 21:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quante cose belle sta facendo vedere roberto jacona con il programma presa diretta su rai tre sulla problematica delle case a roma !!!! Molto istruttivo !!!!! Speriamo quanto prima che tra tutto il disagio sociale che questi bastardi di politici,banche e criminalità varie e chi più ne ha più ne metta si possano vedere arrivare tutto il popolo italiano contro al punto di non avere manco il tempo di capire cosa gli starà per succedere !!!!!!!


E' proprio necessario arrivare allo sfascio totale?

Come sempre solo quando ci tocca personalmente si scende in piazza o si sale sui tetti

vedi termini imerese, val di susa

una volta tanto anticipiamo ciò che sarà inevitabile

quando la disperazione coglierà la massa

per la fame per il lavoro, la casa, i diritti negati

i primi segni ci sono tutti

i primi sfortunati

ma saranno sempre di più, sempre di più

non lo permettiamo!

Francy V. 31.01.10 21:46| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ,
nella tua listadei candidati alla Bancarotta hai
dimenticato la Germania -
qui i disoccupati ufficiali sono 4.500.000 a cui
si sommato quelli mascherati che sono circa 3.000.000 - il tutto fa quasi 8.000.000 di disoccupati ai quali se ne aggiungono ogni mese
circa 10.000 -
La Merkel ha messo tutto in mano alle Banche e ai Manager come Ackermann che speculano coi nostri soldi di nuovo in borsa e promettono profitti ai milionari ( che abboccano ) fino al 25 % .
a differenza dell Italia qui non protesta nessuno eccetto i Linke di Lafontaine perche´come ben saprai i Tedeschi son ubbidienti e ordinati fino alla follia ( per quanto tempo ancora ).
Le brigate rosse sono di nuovo un tema attuale vista l ingiustizia sociale che ormai e´diventata normalita !!!!!

CIAO

gino l., düsseldorf Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.01.10 21:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


ITALIANI:POPOLO MEDIOCRE.
COME SI FA A VOTARE LE STESSE PERSONE DA 20 ANNI!
AH GIA' E' LO STESSO POPOLO CHE HA IL MAGGIOR NUMERO DI PEDOFILI,CHE HA 4 TIPI DI MAFIE DIVERSE,CHE HA LA PERCENTUALE PIU' ALTA DI VIOLENZE DOMESTICHE,CHE HA UNO DEI MAGGIORI SPRECHI DI DENARO PUBBLICO,CHE HA UN CONFLITTO DI INTERESSI AL POTERE DA FAR INVIDIA A CUBA,CHE HA UNA PRESSIONE FISCALE DA OBBLIGARTI AD EVADERE LE TASSE,DOVE GLI STIPENDI DEGLI OPERAI SONO FERMI DA ANNI,DOVE IL PIZZO LO PAGANO TUTTI I CITTADINI PAGANDO COSE GIA' PAGATE DAI NOSTRI NONNI,DOVE ESSERE PIU' "FURBI" DEGLI ALTRI E' DIVENTATO UN MERITO,CHE HA IL POPOLO MENO ISTRUITO DEI PAESI SVILUPPATI,......ECC.ECC.ECC.ECC.ECC.ECC.ECC.
O NON E' VERO?

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 31.01.10 21:39| 
 |
Rispondi al commento

ITALIA, UN PAESE IN GINOCCHIO!
O MEGLIO, A 90 GRADI!

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 31.01.10 21:36| 
 |
Rispondi al commento

Senza lavoro, si era dato fuoco.
Morto l'operaio di Bergamo.

Ieri il gesto disperato di Sergio Marra, 36 anni, da due mesi disoccupato.
Inutili i tentativi di salvarlo: le ustioni erano troppo gravi.

§§§§§§§§§§§§§§§

Meno male che Silvio non lasciava indietro nessuno...

Annunaki, Nibiru Commentatore certificato 31.01.10 21:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

Un approfondimento puntuale della situazione economica globale l'ho trovate nel libro "Economia Canaglia", qui gli estratti dei primi capitoli.....http://giannigirotto.wordpress.com/indispensabili/LIBRI/

Gianni Girotto, Saletto di Piave (TV) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.01.10 21:27| 
 |
Rispondi al commento

DOBBIAMO creare NOI una Banca Solidale Pololare on-line (dopo autorizzazione da Banca d'Italia).

Attraverso la riserva frazionaria (legale) se abbiamo un milione di euro ne possiamo prestare (a noi stessi) 8 milioni.

Finanzieremo con interessi PROSSIMI ALLO ZERO:

1) le giovani coppie
2) persone in cerca di occupazione
3) microcredito
4) investimenti in energie rinnovabili
5) materiali per lo studio
ecc...

La quota sociale potrebbe essere di 180 euro (serve un capitale minimo di 6,3 milioni di euro).

Le finalità sociali senza scopo di lucro, l'assenza di soci di maggioranza e l'unicità in Italia di una tale Banca sono le nostre opportunità.


Se siamo una moltitudine ci riusciamo sicuramente.


costantino.marco gmail.com

Marco Costantino Commentatore certificato 31.01.10 21:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento
Discussione

NAZIFASCISMO = COMUNISMO = berlusconismo

enrico v., plentzia Commentatore certificato 31.01.10 21:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'altra sera a TV7 dalla Gruber c'era una politologa di Bologna.
Mi sfugge il nome ora ma magari chi è della zona se lo ricorderà grazie ad un particolare.
E' l'avatar della Gelmini.
Si tradisce quando apre bocca per parlare.

Ora:
Tanto ha studiato la politica italiana che è arrivata alla conclusione che:
il Berlusca passerà alla storia per avere sbloccato il panorama politico.
Che era bloccato dal pentapartito.

Tanto per dare a Pietro quel che è di Pietro mi sà che si è saltata a piè pari il passaggio
di Tangentopoli 1.
Ma se seguiamo il ragionamento della politologa allora i personaggi importanti della nostra storia recente sono:
Berlusconi, Bossi e Veltroni.
Uno ricercato dalla giustizia
L'altro studente fuori corso
E un pensionato baby.

Fai te...

Saluti

ps: A proposito, ma Veltroni siamo sicuri che vota per la Bonino?

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 31.01.10 20:54| 
 |
Rispondi al commento


New York, 30 gen. - (Adnkronos) - Continuano i fallimenti di banche negli Stati Uniti. Sono sei, ieri, gli istituti che hanno dichiarato il loro fallimento e che sono state messe sotto la tutela della Federal Deposit Insurance Corporation (Fdic). Sale cosi' a quindici il numero di banche che dall'inizio dell'anno sono fallite negli Stati Uniti: nel 2009 erano state 140.

'sera al BLOG



Io vengo dal Paese di quello che Viene.
Adesso è Andato.
Ma Tornera'.
Su di un Cavallo o d'un Asino?
Lei era Splendida, dal pube serico come la BellaChioma.
Dai Pensieri Lucidi: diconsi pensieri2.
Italia, Uno.
Rai, Due.....

gaspare pirandello (cangatto), palermo Commentatore certificato 31.01.10 20:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il Nostro Programma ...

Parlamento,Quirinale,Senato,Regioni,Comuni & co. devono costare al contribuente 1/3 dell'attuale costo...

stipendi dei Parlamentari, 2.000 euro,per un massimo di 200 parlamentari,con pensione a 70 anni...

Abolizione di TUTTI i privilegi della Casta...

durata massima della legislatura 4 anni,con primarie ogni 2,come in America...

i Referendum,possono essere cambiati, solo per volonta' del POPOLO SOVRANO,sottoposto ad altro Referendum...

Revisione del finanziamento ai Partiti e ai Giornali...

abolizione delle Province,...
delle Circoscrizioni...
delle Comunita' montane...
delle Regioni a statuto speciale...

Abolizione della Sanita' privata...

Abolizione,degli stanziamenti Pubblici, al Vaticano e alle Scuole private...

Accorpamento e riduzione delle Forze Armate,compreso Polizia,Finanza e Carabinieri...
----
eliminazione dell'obbligatorieta' della "trattenuta" in busta paga ai Sindacati e obbligo di trasparenza del Bilancio dei Sindacati....

Abolizione dei privilegi fiscali alle Coop,alla Fiat e alle Imprese...

Abolizione cassa-integrazione e istituzione del Reddito di cittadinanza...

Diritto alla Casa pubblica..

Pensioni minime a 1.000 euro...

Nazionalizzazione di Autostrade, Eni, Enel e Telecom...
------
Lotta Totale all'Evasione fiscale...

Evasione Fiscale, punita con il carcere,anche per Commercialisti e Avvocati....

IVA al 50% per i beni di lusso....

Tassazione Rendite finanziarie e Patrimoni immobiliari, oltre il milione di euro....

Obbligo di residenza fiscale in Italia ,per chiunque svolga attivita' produttive in Italia...

Revisione delle norme relative allo Scudo fiscale in atto...
-----
e importantissimo....

Tetto massimo di un canale televisivo Nazionale, per singola Azienda, con regole stringenti e controllo Pubblico...

Aumento dei canoni di concessioni televisive,pari ad 1/3 del guadagno netto...
----
Acqua pubblica...
Sanita' pubblica...
Energia pubblica...
Telecomunicazioni pubbliche...

No al nucleare

ENZO D., BARI Commentatore certificato 31.01.10 20:44| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 68)
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUESTA MATTINA SONO ANDATO A FIRMARE A VICENZA.
HO CHIESTO IN PRESTITO LA MACCHINA A MIO FIGLIO,TROPPO FREDDO E STRADA GHIACCIATA FARLA IN BICI,FOSSE STATA UNA BELLA GIORNATA LA FACEVO,AVREI PRESO L'"AIUTINO":UN CANNONE DI ERBETTA DEI COLLI BERICI CHE E' UNA MERAVIGLIA.
HO PARCHEGGIATO,UN'EURO,E SONO ANDATO A FIRMARE.
...CAZZO:MI HANNO DETTO CHE POTEVO ANDARE ANCHE A SCHIO O THIENE !!!!!!!!!!
CHIEDERE L'AUTO A MIO FIGLIO PER ME E' UN PROBLEMA GIGANTESCO,LA CHIEDO ESCLUSIVAMENTE PER GROSSI E VALIDI MOTIVI,ANDARE A FIRMARE ERA UN GRANDE E VALIDO MOTIVO MA ,SE LO SAPEVO CHE POTEVO FIRMARE ANCHE NEI COMUNI LIMITROFI AL MIO,EVITAVO DI CHIEDERE L'AUTO CHE MI COSTA TANTISSIMO.
FA NIENTE HO FIRMATO E SONO CONTENTO.
SPERO CHE LE FIRME SIANO TANTE, TANTISSIME, SPERO CHE I FOGLI NON SIANO BASTATI,NON SOLO A VICENZA MA IN TUTTA ITALIA.

CHARLES BUKOWSKI

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 31.01.10 20:44| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 34)
 |
Rispondi al commento

guardate cosa ci nascondono..... http://vodpod.com/watch/2955498-informazione-in-italia?pod=alafolix

Massimo Masinelli 31.01.10 20:41| 
 |
Rispondi al commento

@@@ Il nucleare @@@

Il minestrello Scaiola ne é certo:"il nucleare creerà nuovi posti di lavoro"........Qualcono gli ricordi che anche le fabbriche produttrici di amianto crearono "nuovi posti di lavoro".
@@@@@@@@@@@@@@@
########

Diceva Karl Popper:"Chi insegna che non la ragione ma l'amore sentimentale deve governare apre la strada a coloro che governano con l'odio".

??? K.Popper sapeva in anticipo "dell'avvento" in politica del partito dell'amore di berlusKazz ????
Cam.

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 31.01.10 20:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che venga applicata la risoluzione del Consiglio Europeo che ha stabilito che comunismo = fascinazismo.

Sognare e' lecito

A dir la verità neanche sapete leggere le Risoluzioni, la risoluzione del consiglio europeo pone l'accento "sulla necessità di una condanna internazionale dei crimini dei regimi del totalitarismo comunista"! Bella differenza, no? La Risoluzione non mette sullo stesso livello l'evoluzione estrema del darwinismo sociale, di 800esca memoria, con l'unica via che smaschera l'oligarchia capitalista!


Potete arrampicarvi sugli specchi quanto volete, berlusconiani, leghisti e anche complottisti avanguardisti! Ma il "comunismo", che nasce dalle teorie socialiste non lo si può gettare nel cestino, almeno per tanto tempo!

Esiste il modello capitalista, in seno ad esso sono nate teorie e studi "anticapitalisti" che al momento rimangono l'unica via alternativa di sviluppo economico, visto che il nazismo era puro capitalismo imperialista, ma di stampo nazionalista, il fascismo italiano è stato corporativo per accontentare una borghesia industriale che allora non era del tutto stracciona come ora!

A voi berlusconiani e leghisti invito a godere di questi anni di successo, con la consolazione che non vi sarà nè uno storico, nè un ricercatore, nè un intellettuale che un giorno non potrà descrivervi come una delle tante follie collettive di cui purtroppo la storia è piena!

Roob Zarathustra, Caput Mundi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.01.10 20:34| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Argentina si batterono le donne,le Madri,non mollarono mai,presero le padelle e manifestarono,cantarono l'inno nazionale nei tribunali per non permettere ai giudici di espropriare i terreni,unica proprietà e unica fonte di sussistenza,invocarono i figli desaparecidos con fermezza e determinazione.che dite,Donne d'Italia,sarà il caso di preparare le padelle e di scendere in strada a fare casino?

bella swan 31.01.10 20:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i dati dell'economist sono vecchi. il cds della grecia è molto più alto di quello dell'italia e anche altri non stanno messi meglio!

stefano marini 31.01.10 20:30| 
 |
Rispondi al commento

* Il Pd gode di buona stampa. E ancor più buoni salotti. Se sei triste, puoi farti invitare dalla Dandini. Se sei ancora più triste, puoi farti invitare da Fazio. Se sei ancora ancora più triste, puoi comunque ridere a caso per una battuta della Littizzetto. Ognuno ha le amache (cit) che si merita.

* Solo dentro il Pd puoi provare l’ebbrezza che dà il rimpianto per Veltroni. Non è nostalgia, non è passatismo: è canna del gas. Lisergico spinto. Meglio del peyote.

* Il Pd è così vecchio che chiunque abbia meno di 87 anni (età cerebrale) sembra gggiovane.

- Il Pd è un Vic 20 in attesa di formattazione, così lento all’avvio che qualsiasi file chiamato Serracchiani pare l’ultima versione di Adobe Photoshop.

* Il Pd è così tardo che in confronto Debra Morgan è una guitta.
Il Pdmenoelle è la polizza per la vita di Silvio Berlusconi e del berlusconismo.

Vamos.

E ora andiamo tutti a chiedere l’amicizia a Massimo D’Alema, sempre ammesso che sappia cosa sia Facebook (voi lo sapete: un covo di brigatisti).

Tratto da Micromega vergato dalla sublime penna di Andrea Scanzi:

http://scanzi-micromega.blogautore.espresso.repubblica.it/2009/12/20/il-pd-mi-fa-godere-ma-anche-no/#more-247

cettina d., isola Commentatore certificato 31.01.10 20:30| 
 |