Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La befana di Berlusconi


befana_fascista.jpg
"La befana vien di notte con le scarpe tutte rotte e le calze con le toppe". Dopo la befana fascista, la befana di Berlusconi.
"Treviso. Nuove povertà: bimbi a scuola con le scarpe bucate e senza calzini. MONTEBELLUNA (6 gennaio) - Bambini a scuola senza calzini. Piccoli con le scarpe bucate. Alunni che non hanno quaderni, gomme, penne per scrivere. Mamme che evitano accuratamente le gelaterie perché non hanno un euro per il cono del figlio. Non è leggenda. È quello che accade nella ricca Montebelluna e che, probabilmente, succede anche in tante altre città della provincia e del nord est. Qualcosa di più sconvongente e di più eclatante delle note ristrettezze in cui la crisi ha gettato molte famiglie italiane. Povertà con la "P" maiuscola, insomma. La crisi? Un'invenzione dei comunisti." Beppe A.

6 Gen 2010, 22:24 | Scrivi | Commenti (19) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

La vergogna italiana, quella del menefreghismo, abito in un paese dove da molti anni, troppi, l'amministrazione comunale è sempre la stessa, padri che lasciano ai figli che lasciano ai propri figli, l'amministrazione è quella del centrosinistra che niente ha di sinistra e che niente ha da invidiare al centro destra semmai hanno imparato il giochetto, gli aiuti se li fanno per conto loro, hanno trasformato il paese in un contorto sistema economico, dove tutto viene permesso ai soliti noti del paese, il sindaco viene spesso eletto per amicizia ricordata del padre, sono un unica grande famiglia che si spartisce lucrosamente l'introito di ogni dove e ogni cosa, in più in questo periodo di crisi non hanno fatto niente per aiutare le famiglie , le scuole forse verranno vendute, alberi di Natale hanno ricoperto tutte le vie del paese alla faccia del disboscamento,un polmone di verde che andrà al macero, affanculo la miseria

niccoletta f., livorno Commentatore certificato 07.01.10 17:45| 
 |
Rispondi al commento

Oggi alla radio sentivo che i biglietti della lotteria Italia sono scesi da 36 milioni venduti l'anno scorso a 11 milioni di quest'anno. Sapete quale è stato il commento del cronista? "Evidentemente il presentatore era poco simpatico, non c'è altra spiegazione"! Altissimo esempio di ipocrisia nostrana; questo mi fà capire che moriremo di fame senza neanche renderci conto.

Wandel Thoreau Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.01.10 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi vien di notte
con le guance tutte rotte
circondato da puttane
viva viva Berlusconi

Natale Sorrentino 07.01.10 14:10| 
 |
Rispondi al commento

oggi e la festa del tricolore
grande festa degli italiani
il rosso
ROSSO SANGUE DEGLI ITALIANI CHE HANNO VERSATO PER MANTENERE GLI INTERESSI DEI RICCHI LIBERALI NEI SECOLI
IL BIANCO COME LE FEDINE PENALI DEI NOSTRI DIPENDENTI SEMPRE IMMACOLATE OVUNQUE E COMUNQUE FACCIANO.....
IL VERDE ...COME LE COLLINE E MONTAGNE E.... COME LE NOSTRE TASCHE
(MA TRA POCO SARA SOSTITUITA DAL GRIGIO ...CEMENTO)

e vero e la vera bandiera degli italiani
MA LO HANNO CHIESTO AGLI ITALIANI SE LA VOLEVANO... O NO.....

stefano b., rovato Commentatore certificato 07.01.10 13:18| 
 |
Rispondi al commento

intanto il gran capo Al Porcone si è fatto, con la scusa degli attentati, un mega vacanzone di poco meno di tre settimane chissa' dove e chissa con quali trotone locupletate con le nostre tasse, che volete sono i costi per una degna rappresentanza dell'italia nel mondo,
intanto si discute se intitolare a craxi una via,
insomma volete mettere la serietà dei loro argomenti con le nostre caxxate?
andiamo......

giovanni da penne 07.01.10 13:07| 
 |
Rispondi al commento

E basta parlarci di mezzi poveri o poveri completi, basta cercare di rompere il clima di concordia e dialogo ripetutamente auspicato da Napolitano in giù: i poveri che si arrangino, chissenefrega di loro, tanto sono abituati a vivere di ristrettezze, ristrettezza in più o in meno che cosa può cambiare per loro? A noi interessa sapere che il plurimiracolato di Arcore in questi giorni è andato a spasso libero da ogni incerottatura. O miscredenti che affollate il blog, credete ai miracoli, accadono!

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 07.01.10 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Montebelluna è in Veneto e la Regione Veneta mai e poi mai troverà il modo di dare un assegno di cittadinanza ai sui poveri, però La Giunta regionale ha deciso di assumere a tempo indeterminato ben 96 preti per 55 ospedali, senza superare nessun concorso, ma su nomina dei vescovi. Saranno pagati dalla sanita' pubblica ed equiparati a infermieri professionali laureati, stipendio 1600 euro circa. Costeranno 2 milioni l'anno. Naturalmente non ci sono soldi per mettere in regola i piu' di 500 precari fra medici e infermieri professionali che da anni aspettano.



Claudia - Ts 07.01.10 12:28| 
 |
Rispondi al commento

facciamo un esame di coscienza e facciamo il punto della situazione come si definisce in italia....

CHI E INTELLIGENTE
uno che fa lo stupido purche ci sia chi lo definisce intelligente

CHI E il voto DEMOCRATICO
uno che fa schiavo perche il ..padrone deve essere rieletto democraticamente

CHI E LIBERO
uno che avendo le catene le chiama con un altro nome ...braccialetti per il bene comune
------------------------------------
risposte controcorrente
L INTELLIGENTE E uno che ascolta le parole e guarda i fatti
e poi interpreta i VERI MOTIVi di chi PARLA COSI E POI FA COSA....E CHI E'
gli italioti hanno eletto 2 volte sia berlusconi sia prodi

chi e il DEMOCRATICO
e uno che sa e conosce che il mondo e fatto di uomini per gli uomini
e combatte per non fare gli interessi di ..alcuni uomini

chi e IL LIBERO
e un uomo libero da impostazioni di partito o di statalismo o di particolarismI
pensa che il bene di tutti per tutti si riversera anche su di lui e percio si muove in coerenza
sa che nessuno e innocente e nessuno e colpevole a priori
sa riconoscere le ragioni degli altri e le difende a spada tratta anche se son contro i suoi interessi privati
ANCHE SE
fa parte di una fazione politica
ma NON E DISPOSTO A SCHIERARSI CONTRO LA VERITA SOLO PERCHE IL PARTITO LO VUOLE
SA RICONOSCERE I MERITI DEGLI ALTRI
AGISCE IN BASE ALLA PROPRA COSCIENZA
LIBERA DA IDEOLOGIE E DA PARTICOLARISMI
E UOMO TRA GLI UOMINI
E CIECO PERCHE NON VEDE IL COLORE DELLA PELLE E DELLA FEDE POLITICA
LAVORA PER L UOMO PERCHE E UN UOMO
TRA GLI UOMINI
E AMICO DI TUTTI E DI NESSUNO
perche sa che c'e solo una verita'
...................e non le verita'

stefano b., rovato Commentatore certificato 07.01.10 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,
vi parlo da un paese chiamato Cina . Vivo qui da quattro mesi e spero faccia piacere sapere che utilizzo il blog per informarmi su cio che accade nel nostro paese ormai per me cosi lontano. In futuro vorrei raccontare la mia esperienza e documentare quanto un paese come la Cina spesso tacciata di essere soggiogata dal regime possa insegnarci qualcosa. Certamente pero' non puo insegnarci la parola liberta' in quanto un blog come questo sarebbe immediatamente eliminato e il suo autore probabilmente condannato a morte, dove un lanciatore di statuette non riceverebbe il perdono ma una condanna al carcere a vita. Con questo mio primo post vorrei farvi riflettere su quanta liberta possiamo (potete) godere in Italia. E' giusto volere sempre di piu ma confrontatevi con il mondo e cercate di capire che i nostri problemi Italiani sono veramente piccoli rispetto a quelli che piu di due miliardi di persone vivono quotidianamente.Ps vorrei richiedere al blog se e possibile utilizzare un altro metodo per la visione dei filmati in quanto in questo paese in cui ripeto la liberta non e un vocabolo conosciuto non e permesso visionare facebook e youtube

Davide C 07.01.10 09:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

siamo alla frutta

VICTOR GHELA 07.01.10 08:08| 
 |
Rispondi al commento

Poi se qualcuno esce di testa e compie un'azione violenta dicono che è il clima generato da Travaglio ... ma quando ci libereremo di queste vergogne in Parlamento?

Patrick D. Commentatore certificato 07.01.10 07:21| 
 |
Rispondi al commento

m**de non sono altro che m**de, il solo pensiero che i bambini soffrono il freddo, la fame e le privazioni mi fa impazzire e la pazzia può fare brutti scherzi......

Carolina G., Bacoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.01.10 00:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è allucinante.
Berlusconi Silvio! dove ca@@o sei??????
a tro@e??
guarda il "tuo" popolo!
tu sei il Ceausescu de noantri.....
lui ha spolpato il suo paese...
ma ricorda:
la storia si ripete sempre!
SEMPRE!
inizio, e fine!
FINE.
tra poco la Storia metterà la parola FINE anche alla tua storia.

sono caldi i motori dell'Agusta?

Paolo R., Padova Commentatore certificato 07.01.10 00:00| 
 |
Rispondi al commento

SALVATI-SALVACI-SALVALI-SALVIAMOCI! SVEGLIATI-SVEGLIACI-SVEGLIALI-SVEGLIAMOCI! ITALIANI DOVE SIETE!?! NO SEMPRE DAVANTI LA TV,KE BARBA KE NOIA!CIAO BEPPE FORZA SIEMPRE!

mauro prioretti 06.01.10 23:59| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi: «Ecco le riforme del 2010»
Il premier fissa gli obiettivi: «Scuola, giustizia e fisco».

PIÙ IGNORANTI, PIÙ MAFIOSI E PIÙ EVASORI!!!!

Uno dei tanti 06.01.10 23:06| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
SAPPIAMO A CHI RIVOLGERCI PER ESSERE ARRIVATI A TUTTO QUESTO:
1- IN PRIMIS PARTITI E CONFINDUSTRIA
2- LA CARA SQUALDRINA DDELL'INFORMAZIONE DI REGIME
ALTRO CHE FAVILLE,A POMERIGGIO,CHE E' PASSATA LA CRISI CHE VA' TUTTO BENE, LE FAVILLE PORTERANNO BENE AL MOVIMENTO CON L'ELIMINAZIONE DELLE PRIME DUE SFIDE:PARTITI,CONFINDUSTRIA E INFORMAZIONE PU.......A DI REGIME,COSI' ANCHE I BAMBINI AVRANNO LA LORO BEFANA CON LE LORO PICCOLE SODDISFAZIONI, A PER IL NORD EST RICORDIAMOCI ANCHE DI ZAIA E DEL SUO FEDERALISMO FETALE E NON FISCALE
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 06.01.10 22:49| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori