Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La morte breve del processo.
Intervista a Antonio Ingroia


La morte breve del processo. Intervista a Antonio Ingroia
(07:00)
Ingroia.jpg

Cinque magistrati sono stati minacciati di morte: Antonio Ingroia, Sergio Lari, Gaetano Paci, Nico Gozzo e Giovanbattista Tona. Non tutti sanno chi sono questi magistrati o conoscono le inchieste di cui si occupano. Il blog con l'iniziativa: "Adottiamo un magistrato" vuole dar loro visibilità. Antonio Ingroia introduce una nuova definizione del "processo breve", quella della "morte breve del processo". In sostanza, non si punta a diminuire i tempi processuali, ma a eliminare la possibilità di una sentenza. A Roma si lavora da vent'anni alla riforma della giustizia, dai tempi di Mani Pulite in cui i partiti si accorsero di essere soggetti alla legge. Un lavoro intenso, faticoso, bipartisan, che ogni anno rende sempre più difficile processare e condannare i politici. Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene?). Noi neppure.

Intervista a Antonio Ingroia, magistrato:


La morte breve del processo

(espandi | comprimi)

Blog: riforma della giustizia, si tratta del processo breve, che sembra essere un accorciamento dei tempi di prescrizione.
Ingroiaa: sì, infatti credo che l’unica cosa felice dal punto di vista dell’idea del legislatore sia stata soltanto quella dell’etichetta, ossia viene messa un’etichetta accattivante a questa legge, "processo breve", partendo dal presupposto ovvio che tutti i cittadini vogliono il processo breve, ma lo vogliono, naturalmente, anche i magistrati un processo breve. Non è certo dalla magistratura che verrà una posizione contro una vera legge del processo breve.



Una vera riforma della Giustizia

(espandi | comprimi)

Blog: la soluzione è il trasferimento d’ufficio dei magistrati, che è la proposta del Ministro Alfano per ridurre le vacanze di organico?
Ingroia: non è questa certo la soluzione: la soluzione è quella che sembra che il governo stia finalmente intraprendendo, grazie alla spinta della magistratura associata, alle minacce di sciopero e così via, ossia quella di ripristinare la possibilità per i magistrati di prima nomina, i cosiddetti uditori giudiziari, di venire anche nelle sedi difficili, mentre credo che siano del tutto incomprensibili le ragioni di questo ostracismo nei confronti dei giovani magistrati, ritenuti degli irresponsabili a cui non si potrebbe affidare un compito di Pubblico Ministero.



Il processo breve e la legge sulle intercettazioni

(espandi | comprimi)

Blog: lei è autore del libro: “ C’era una volta l’intercettazione”, in cui ha fatto l’analisi di un altro progetto in cantiere. Lei dice: “c’è il rischio di perdere un importante strumento d’indagine, che già sembrava una cosa molto grave: adesso la legge sul processo breve rischia proprio di ridurre la portata dell’efficacia di quella che è la destinazione dell’indagine, ossia il processo”. Sono due cose connesse?
Ingroia: diciamo che anche la legge sulle intercettazioni avrà come effetto quello di inserire un ulteriore strumento di ingiustizia, perché? Perché le intercettazioni, come le indagini degli ultimi anni hanno dimostrato, sono state uno straordinario strumento d’indagine, soprattutto in un certo tipo di procedimenti: i procedimenti dove si è svelata la criminalità del potere, la criminalità dei potenti, molti dei quali sono incappati nelle intercettazioni telefoniche e nelle intercettazioni ambientali, che hanno svelato le malefatte.



L'impunità dei colletti bianchi

(espandi | comprimi)
Blog: alcuni suoi colleghi dicono che nei tribunali si macina l’acqua, oppure che sono posti dove entrano tonnellate di carta e escono tonnellate di carta: è possibile che vada bene alla classe politica una giustizia che funziona così?
Ingroia: non mi piace fare considerazioni squisitamente politiche, registro soltanto il dato di fatto che le grida d’allarme su una giustizia che non funziona si levano soprattutto dalla magistratura da anni e le risposte sono delle risposte del tutto inadeguate e spesso offensive, accusando i magistrati di essere fannulloni, corporativi, disorganizzati, quando chi conosce - e ce ne sono tanti anche in Parlamento - come funziona la macchina della giustizia sa quali sarebbero le riforme giuste per far riprendere velocità a un motore che sembra inceppato.

FIRMA DAY
VENETO: tutti i banchetti e le città all'indirizzo: http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/veneto/calendario-banchetti-racolta-firme.html
EMILIA ROMAGNA: MoVimento 5 Stelle Emilia Romagna Clicca qui per conoscere orari e luoghi nel week end: http://www.emiliaromagna5stelle.it/
LOMBARDIA: Tutti i banchetti per le firme e gli orari all'indirizzo http://www.lombardia5stelle.org/
CAMPANIA: Tutti i banchetti per le firme e gli orari all'indirizzo http://www.movimentocampania.it/
PIEMONTE: MoVimento 5 Stelle Piemonte Per sapere dove e quando firmare per sostenere la lista, clicca qui.

 Iscriviti al MoVimento 5 Stelle
Nome: Cognome:

Copia il codice HTML e incollalo nel tuo sito web
E' disponibile DemoCRAZYa2009, diario politico di un anno italiano, di Marco Travaglio. Acquista la tua copia.

28 Gen 2010, 16:38 | Scrivi | Commenti (601) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Sono 12 anni che aspetto che l'ufficio scolastico provinciale di Salerno mi riconsca i miei diritti. Non faccio commenti chiedo a Beppe che li manda col suo..v.a.c. www.societecultura.sitiwebs.com Prof. D'Ambrosio Giuseppe

Giuseppe D'Ambrosio Societa e cultura (cere), Salerno Commentatore certificato 03.02.10 10:09| 
 |
Rispondi al commento

IL VERO MADE IN ITALY E' LA MAFIA

http://www.youtube.com/watch?v=9NIhdOYp8Yw

Andrea Lucisano 03.02.10 09:55| 
 |
Rispondi al commento

E' una cosa molto seria, concreta e grave e spero che per primo lei, signor Grillo che sa quanto è debole il cittadino senza informazione contro le multinazioali mi (anzi ci) voglia dare una mano. Andiamo con ordine. L’Autorità per il Gas e l’Energia ha disposto con le delibere 159/08, 64/09, 79/09 la nuova tariffa (tanto per cambiare in aumento) la distribuzione, quella per la vendita ed il calcolo secondo un fantomatico coefficiente C, delle bollette, sulla base del volume e non dei metri cubi. Tali tariffe si applicano dal luglio 2009 per il triennio 2010-2012, ma l’ENI e le altre consorelle minori si sono sentite in dovere di fare pressione per la retroattività delle tariffe sin dal 2005. Risultato? Migliaia e migliaia di cittadini sono stati “colpiti” (o lo saranno) da bollette da un minimo di 500 euro ad un massimo di 2.000 euro per un normale consumo. Non voglio pensare a come reagiranno i pensionati, i disoccupati a questa salata di pieno inverno ed in piena crisi!
Diciamolo a caratteri cubitali: QUESTE BOLLETTE SONO UN ILLECITO AUTORIZZATO.
Nessuna tariffa che valga per il futuro e stabilita per un triennio successivo può retroagire fino ai cinque anni precedenti. Pensate se oggi una banca decidesse di farvi pagare 20 euro ogni bonifico e vi chiedesse gli arretrati per i bonifici che avete pagato sinora 5 euro!. Era stata promessa un’informativa preventiva, ma i cittadini hanno conosciuto tutto ciò solo dalle bollette “gonfiate”. Ma perché poi gli italiani dovrebbero accettare la rateizzazione? Sono forse insolventi? Oppure dovrebbero accettare di pagare quattro rate da 200 euro ogni trimestre che si vanno ad aggiungere al consumo normale per vivere un annus horribilis?
Che valore giuridico ha questa retroattività? Nessuno.
Cerchiamo di non stare zitti e cerchiamo di inviare una seria mail di contestazione alle società di distribuzione del gas ed all’Autorità per l’Energia ed il Gas per far sentire la voce contro questo sciacallaggio. Saluti.

Angelo D'Addesio 03.02.10 01:11| 
 |
Rispondi al commento

Dear Mr Grillo
I have had the fortune that i am one of the first that has the privilege to answer to you because the hour.
A part of the fact that is "white as a program for the future"(eheh tiratina d'orecchi ai redattori)i want to inform you and your staff that four days ago i have posted with this title "Quasi quasi mi compro la fiat di Termini Imerese". I have had no answer,none reads this article, none has spent for me a word.None.Neither u,neither ur staff,neither the people of the blog.
My question is PEKKE'?? Why?
I have prepared a plan,the first of eleventh i have. As my immagination, i thought to have houndred and houndred comments. Keine moegligckeit.No possible.
At this moment i hope u have just read this article. If not u can find it over twenty posts from me, all the same. This plan, is divided in five or six parts. but u cannot find the sixth one, because when i wrote the fifth, i stopped to write for mancanza di interesse, not interest in.
Now, or u and ur people, speak only for bla bla bla, or i am a stupid, ignorant, and fkn man.
Elsewhere just now, i read on "il corriere della sera" the article of ALBERONI. Read it please.and then u can do ur conclusion. The time of many answers is come. Elsewhere,again, after tomorrow
i am in Termini Imerese, and i return home only
with the acquisition of our (our, of italians people) new italian firma. One is named,TIUNA,and it continue to product automobiles, and the other one is named Interplastics, and it is the new big group in the world
that recycle plastics scraps,the biggest one in meditterran sea, and the first one in the universe. I am there, i hope i can find there hundred and hundred people of the blog and naturally u.GREETINGS
From VUTURO MAURIZIO alias Jimmy bussola,alias ghno-pin-92110 alias VIUTU Alias TUMT.

Posted by: vuturo maurizio | February 1, 2010 09:12 AM

maurizio vuturo (ghno-pin-92110), vigevano Commentatore certificato 01.02.10 13:31| 
 |
Rispondi al commento

meno berlusconi... meno criminalità...

....provare per credere......

al bè 01.02.10 00:42| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto l'intervista del blog ad Ingroia. Dico solo una cosa: meno male che il blog di Grillo c'e'! Ci serve, ogni tanto, un raggio di ragionevolezza, in questo pazzo paese. Credo che alla fine la luce di ragiovolezza e di verità inondera' il Paese ed allora sara' bello vedere come crollera' il castello di menzogne e di insulti costruito dall'attuale classe politica criminale.

aless fb Commentatore certificato 31.01.10 10:49| 
 |
Rispondi al commento

°Alla ParaE.DeBono (sic)
creativa (stucchevole?!)
ipotesi di lavoro
+*+*+*+*+*+*+*+*

Cogliendo della Seconda Carica dello Stato le opportunità e chiudendo .. per così dire..un occhio a eventuali limiti..lasciar che implementi qualsivoglia legge che Gli Aggrada; e ..come soleva dire il non Pessimista:"Se son FIORI..FiOrIrANNoOo"...
Da Sergio Conegliano..
a tempo perso..volonteroso °battutista..
giobbescamenterassegnatoSaluTToOo!!

''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''
http://www.youtube.google.com/user/sc1942
http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/lavorifatti-docum-arch-humour-varie

Sergio Conegliano 31.01.10 09:50| 
 |
Rispondi al commento

Ci rissiamo! ma lo volete capire che le leggi le fa il parlamento? ed il parlamento è eletto dal popolo? ed il popolo è sovrano?
C I O E':
IL SOVRANO NOMINA I CANDICATI DA ELEGGERE
IL POPOLO VOTA I CANDIDATI NOMINATI
IL POPOLO E' SOVRANO
IL SOVRANO E' IL SOVRANO
O P P U R E
LUI DECIDE CHI FARA' PARTE DEL PARLAMENTO
LUI DECIDE QUALI SONO LE LEGGI DA VOTARE
LUI DECIDE PER IL POPOLO
IL POPOLO E' SOVRANO
LUI E' IL SOVRANO


rocco matarozzo, bitritto Commentatore certificato 30.01.10 20:12| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me questa legge non può essere equa e giusta per un motivo molto semplice: fra coloro i quali hanno pensato e scritto questa legge, vi sono condannati di primo grado, secondo grado, in via definitiva, pregiudicati, persone che hanno ancora in atto processi (ehm..Berlusconi) e via discorrendo.
La mia domanda è: come si fa a pretendere che una persona possa scrivere una legge giusta senza favorire se stesso, quando quella stessa persona ha una relazione diretta con quella stessa legge che sta per scrivere? E' normalissimo che uno cerchi di avvantaggiarsi, se ha o ha avuto dei problemi con la giustizia, lo farebbe chiunque.
Prima quindi di andare a cercare altre critiche o altri problemi, prima vorrei capire bene questa cosa: condannati o politici sotto processo che stilano una legge sulla riforma della giustizia...sembra quasi surreale.

http://lostspacetheodyssey.blogspot.com/2010/01/linequita-del-processo-breve.html

Mattia Pole 30.01.10 19:34| 
 |
Rispondi al commento

La donna, segretaria del Carroccio nonché dipendente del Parlamento italiano, è stata arrestata a Lugano mentre tornava dal Brasile col marito Paolo Del Din perché trasportava in valigia 8 chili di cocaina.
Indagata? Processata? Si dimette? - Ma noooo...! La valigia era di suo AVATAR.

ROMINA B., UDINE Commentatore certificato 30.01.10 16:36| 
 |
Rispondi al commento

Il premier parla anche di sé : «Mio padre mi diceva: "tu hai una specie di sole dentro e ti devi impegnare a darlo agli italiani (altri), a tutti gli italiani(altri) con un sorriso o una parola". tanti egoiCi sono in circolazione e invece è molto bello dare agli italiani (altri) il proprio sole interiore»..-IN CAMBIO DI LORO SOLDI".
Questi sono il tesstuali parole. Almeno corispondono.

ROMINA B., UDINE Commentatore certificato 30.01.10 15:44| 
 |
Rispondi al commento

http://www.stampalibera.com/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 30.01.10 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe sarò breve, volevo iscrivermi al tuo movimento ma all'interno della scheda è obbligatorio il campo dove si deve inserire il numero del proprio cellulare.
Io e mia moglie per una radicata e fondata idea che i cellulari fanno male non solo alla salute ma anche ai rapporti interpersonali abbiamo deciso alcuni anni fà di buttarli nel cassonetto della spazzatura, nonostante svolga un'attività dove sembrerebbe impossibile poter lavorare senza questo mezzo di comunicazione.
A questo punto ti chiedo di farmi sapere come posso iscrivermi, e ti consiglio inoltre di togliere quel campo obbligatorio, perchè è contraddittorio che uno che ha delle iniziative cosi importanti nel mondo dell'ecologia e di tutto ciò che danneggia la salute, obblighi, chi vuole iscriversi al movimento, ad essere possessore di un cellulare.
Certo che mi informerai su come possa iscrivermi
ti porgo cordiali saluti.

BRIGONI DIEGO 30.01.10 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Il giornalismo italiano sta raggiungendo livelli eccelsi di perspicacia:
Bagni & C. (telecronaca di Inter-Juve) dopo il gol di Ballotelli: "Ma perché quel ragazzo non esulta, perché non sorride?". (Diciamogli che forse è perché è nato in un paese di razzisti).
Tg2 "Ci si chiede perché fra tutte le case abusive da abbattere ad Ischia, la prima è stata di una famiglia di disoccupati". (Diciamogli che cane non mangia cane).

Alessandro Tartoni 29.01.10 21:12| 
 |
Rispondi al commento

Da corriere.it

Il premier parla anche di sé, rivendica il proprio ruolo per quanto realizzato in Abruzzo: «Mio padre mi diceva: "tu hai una specie di sole dentro e ti devi impegnare a darlo agli altri, a tutti gli altri, con un sorriso o una parola". Ci sono tanti egoismi in circolazione e invece è molto bello dare agli altri il proprio sole interiore»...«Gli italiani sono brave persone che si vogliono bene, quando riusciamo a volerci bene facciamo cose straordinarie e non quello che leggiamo in troppi giornali, fabbriche di invidia sociale e di odio».

AMATEVI,VOGLIATEVI BENE,PER FAVORE, LUI FA TANTO PER NOI!CI DONA IL SUO SOLE!COS'E' TUTTO QUESTO ODIO!PERCHE' SIETE COSì CATTIVI!FATELO ALMENO PER IL SUO PAPA' CHE CI VEDE DA LASSU', DAL PARADISO DELLA BANCA RASINI...

Aurora Bianchini, Penne Commentatore certificato 29.01.10 20:12| 
 |
Rispondi al commento

Benvenuti in Italia, l'unico Paese al mondo dove prima si fanno i ministri e dopo i ministeri:

"Ma il vero protagonista è il capo della Protezione civile, Guido Bertolaso: il premier ha annunciato che gli offrirà un ruolo da ministro. «Dopo quello che ha fatto all’Aquila, farlo ministro è il minimo che possiamo fare»"(corriere.it)

Giusto è il minimo, dopotutto Bertolaso lavora gratis...gli serve almeno un ministero per poter tirare a campare...
Se per ogni volta che uno compie il proprio dovere (stipendiato mica per beneficenza) si merita un ministero...

Aurora Bianchini, Penne Commentatore certificato 29.01.10 19:58| 
 |
Rispondi al commento

Sono due giorni che tg1 e tg2 dicono ripetutamente che le indagini sul complotto Daddario-magistratura-giornalisti contro Berlusconi, indagini inestenti per la procura di Bari, sono state confermate da Panorama.
Ma da quando fa Fede quello che dice Panorama, rivista notoriamente filo-governativa???

Riccardo Bongini 29.01.10 18:54| 
 |
Rispondi al commento

FLASH - IERI BELPIETRO È STATO AGGREDITO A MILANO; LA NOTIZIA È STATA TENUTA SEGRETA MA TRA POCO IL CDR DI “LIBERO” EMETTERÀ UN COMUNICATO IN PROPOSITO…

dagospia

belpietro, a tirar troppo la corda poi "ti spezzano" :)

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.10 18:00| 
 |
Rispondi al commento

OT LAVORO
Forbes: 9 Careers on the Way Out
Friday, January 29, 2010

9 LAVORI CHE STANNO SCOMPARENDO

CASSIERE DI BANCA
IMPIEGATO AMMINISTRATIVO
OPERATORE TELEFONICO
IMPIEGATO DATA ENTRY
ADDETTO ALLA POSTA
FOTOGRAFO
OROLOGIAIO
IMPIEGATO NEI NEGOZI VIDEO
OPERATORE AGENZIA TURISTICA

maro sowclett Commentatore certificato 29.01.10 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Riporto da ANSA...
OPERAI ITALIANI I PIU' POVERI....(si ringraziano vari governi,sindacati,confindustria
OCSE

Classifica 2008 dei trenta paesi industrializzati dell'organizzazione parigina. Infatti, dice il rapporto, ammonta a poco più di 14.700 euro (21.374 dollari) il salario medio netto annuo percepito da un cittadino italiano. Una cifra che pone il Paese al ventitreesimo posto; in coda dopo gli altri paesi europei dove le retribuzioni nette annue si aggirano in media intorno ai 25.000 dollari, tra i quali Germania (29.570), Francia (26.010), Spagna (24.632) e superando, invece, solo Portogallo (19.150), Repubblica Ceca (14.540), Turchia (13.849), Polonia (13.010), Slovacchia (11.716), Ungheria (10.332) e Messico (9.716). I lavoratori italiani incassano dunque ogni anno retribuzioni pari al 17% in media della media Ocse. Al contrario, il cosiddetto cuneo fiscale (la differenza tra costo del lavoro e retribuzione netta) arriva a pesare - nel caso di un lavoratore dal salario medio single e senza figli - per il 46,5%, che determina la sesta posizione dell'Italia tra i 30 paesi Ocse.

NON VOTARE,MANDARE TUTTI A CAGARE..

made in italy Commentatore certificato 29.01.10 17:57| 
 |
Rispondi al commento

OT LAVORO Forbes: 9 Careers on the Way Out
Friday, January 29, 2010

9 LAVORI CHE STANNO SCOMPARENDO

CASSIERE DI BANCA
IMPIEGATO AMMINISTRATIVO
OPERATORE TELEFONICO
IMPIEGATO PER DATA ENTRY
ADETTO ALLA POSTA
FOTOGRAFO
OROLOGIAIO
IMPIEGATO NEI NEGOZI VIDEO
OPERATORE AGENZIA TURISTICA

maro sowclett Commentatore certificato 29.01.10 17:57| 
 |
Rispondi al commento

Cucù! E' saltato fuori un documentino niente male. Chi ha fecbook lo vada a vedere qui:
http://www.facebook.com/photo.php?pid=3439261&id=220935142544&ref=nf

Paolo Cicerone, ★★★★★ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.10 17:55| 
 |
Rispondi al commento

per aiutare il MLN e le Liste 5 Stelle...

Beppe, dovrebbe fare qualche spettacolo gratuito,nelle varie Regioni, per i candidati delle Liste 5 Stelle ed andare in TV....

e magari organizzare, negli Stadi del calcio,spettacoli e presentazione dei candidati delle Liste 5 Stelle Regionali...

Roma...
Milano...
Genova...
Napoli....
Bologna...

ricordo che Ligabue era con Noi ai Vday....


p.s

programma dell'eventuale evento...

Grillo..
Ligabue...
Travaglio...
Caparezza...
Fiorella Mannoia...
Biagio Antonacci..

con questi personaggi,si riempiono gli stadi e si fanno parlare i Media...

biglietto 10 euro,per finanziare la campagna elettorale....

ENZO D., BARI Commentatore certificato 29.01.10 17:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I MERITI (pochi) della LEGA NORD (IL RIBALTONE) messi a confronto con il GOVERNO brevissimo della SINISTRA ITALIANA .
Lo stesso governo a cui alludono i leghisti confondendo coalizioni. (DC+PSI = FI+LN)

Partito Forza Italia
Coalizione FI, AN, LN, CCD, UdC, FLD
Giuramento 10 maggio 1994
Dimissioni 22 dicembre 1994

Ribaltone è un termine nato nel linguaggio giornalistico e politico per indicare improvvisi e radicali mutamenti di situazioni politiche, in particolare di cambi di maggioranza parlamentare.

L'espressione, già in uso dalla fine dell'Ottocento, acquista notevole popolarità dalla fine del 1994 quando la Lega Nord, abbandonando la maggioranza di centrodestra durante la XII legislatura, causò la fine del governo Berlusconi I.

Coalizione FI, AN, LN, CCD-CDU/UDC, NPSI, PRI
Giuramento 11 giugno 2001
Dimissioni 20 aprile 2005
Nuovo Governo Berlusconi III
23 aprile 2005

Presidente Massimo D'Alema
Partito Democratici di Sinistra
Coalizione DS, PPI, UDR, PdCI, Verdi, RI, SDI
Giuramento 21 ottobre 1998
Dimissioni 18 dicembre 1999
Nuovo Governo D'Alema II
22 dicembre 1999

Presidente Massimo D'Alema
Partito Democratici di Sinistra
Coalizione DS, PPI, Dem, UDEUR, PdCI, Verdi, RI, UV
Giuramento 22 dicembre 1999
Dimissioni 19 aprile 2000
Nuovo Governo Amato II
25 aprile 2000

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
ANCHE SE UNA SINISTRA MOLTO MODERATA ED INCIUCISTA
SI POTREBBE RITENERE SOLO IL GOVERNO D'ALEMA DI SINITRA!

QUANDO LE MENTECATTE SI RIFERISCONO A "BUONISTI ROSSI CHIC" INTENDE I CRAXIANI CON CUI è ALLEATO
LO SPASTICO KAPO' LEGHISTA , SENZA DUBBIO!

ALTRIMENTI NON SI CAPISCE COME ABBIA POTUTO FARE DANNI IL D'ALEMA IN COSI' POCO TEMPO !!!
MANCO "MANDRAKE" CI SAREBBE RIUSCITO!!!


Che tontoloni i giornalisti dei giornali di famiglia! Per essere più berlusconiani di berlusconi ogni volta che fanno uno scoop anzichè portargli un vantaggio lo danneggiano. Oggi titoloni sul complotto che ci sarebbe dietro alla Daddario. Non accorgendosi che se fosse vero la figura del premier ne verrebbe fortemente compromessa. Non si tratterebbe più di una escort che approfitta della conoscenza altolocata per averne un tornaconto, ma ci sarebbe qualcuno che ha tramato per infilarla nel suo letto per "distruggerlo", come dicono loro. Ma allora questo premier è fortemente vulnerabile, nonchè completamente inaffidabile! Che sarebbe successo se, ammesso che il complotto ci fosse, ad ordirlo fossero state spie di un paese straniero? Oppure terroristi? Che ne è della sicurezza del nostro paese se chiunque, approfittando della sua debolezza per le belle donne di facili costumi, potrebbe arrivare fino nella sua camera da letto? Dopo questo scoop di Panorama, seguito dal Giornale e da Libero, davvero dovremmo tutti chiedere a gran voce le dimissioni di un premier ora più che mai pericoloso per la sicurezza di tutti noi.

V. M., bologna Commentatore certificato 29.01.10 17:26| 
 |
Rispondi al commento

I leghisti dicono che io parlo male ma avete mai sentito parlare un cattolicissimo padano, la media sono tre parole e due bestemmie, mi domando ma con simili depravati e sotto sviluppati mentali come si può dialogare? L'unica cosa che capiscono è il bastone quello solitamente usato dai suoi "PARONI", mai conosciuto un essere più servile e leccaculo di un padano.

Il Santo Commentatore certificato 29.01.10 17:25| 
 |
Rispondi al commento

APPELLO PER IL POPOLO VIOLA
IL NANO E’ TORNATO ALLA CARICA
INDOSSIAMO GLI ELMETTI E COMINCIAMO A DIFENDERCI
quando approderanno in aula leggi come il processo breve, il leggittimo impedimento e l’immunità parlamentare
OCCUPIAMO IL PARLAMENTO
certe porcherie nemmeno devono essere discusse … otterremo un doppio vantaggio : bloccheremo l’approvazione di leggi infami e li costringeremo ad occuparsi di noi …
Dopo tante parole è arrivato il momento DI AGIRE …

P.S. : tenete conto che se passano queste leggi non esisteranno più il diritto, la giustizia, la democrazia … perché dopo ci sarà un solo potere …
QUELLO MAFIOSO

P.S 2 : questa è l’ultima possibilità che ha il nano per potersi garantire l’impunità, e noi per impedirglielo. Dopo di lui di queste leggi ne beneficierà tutta la casta.

roberto p. Commentatore certificato 29.01.10 17:19| 
 |
Rispondi al commento

Anche i vescovi pero' dovrebbero essere tenuti a dire la verita'.

Perche' in realta' in risposta al nano la percentuale piu' alta di criminalita'non e' fra gli extracomunitari ma sugli scranni del governo!

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.10 17:09| 
 |
Rispondi al commento

X Marietta Colombo, Legnanello

la lega di bossi borghezio e calderoli

http://www.youtube.com/watch?v=uaB9-JHUwZA

silvanetta* . Commentatore certificato 29.01.10 17:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma guarda un pò sti leghisti, continuano ad offendere nei sottocomenti ma una volta che li mandi a cagare tu questi si inalberano e ti danno del comunista incivile, ma tornate a "sbailar luame" e a tenderghe ale done che se no i negher i ve le gusa.
Non siete manco il 10% e pretendete di comandare il mondo, e si bell'esempio di democrazia del cacchio.

El piasè bon dei leghisti l'è quel morto de tumor a milan.
El piasè onesto dei leghisti el ga la rogna, ma el meio leghista l'è quel che sa gusà so mare e inculà so pare.

Il Santo Commentatore certificato 29.01.10 17:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roberto Fico ospite di Marco Esposito - Lo Scacchiere

Ieri Roberto Fico candidato Presidente alla Regione Campania è stato ospite di Marco Esposito giornalista e responsabile del Mezzogiorno Italia dei Valori, nella rubrica politica " Lo Scacchiere".

Lo Scacchiere politico è un confronto fra persone che si avvicinano alla politica scegliendo forse strade diverse, ma condividendo il medesimo spirito.

A nostro avviso è stato un ottimo momento di incontro e di confronto in clima molto caldo ed accogliente pieno di saperi e voglia di fare bene, di migliorarsi, grazie dunque al Pozzo e il Pendolo per l'ospitalità e a Fabio Cecaro per aver ideato questo format.

Come nostro solito condividiamo tutto in rete per cui abbiamo la possibilità di mostrarvi tutto il filmato dell'incontro eccovelo di seguito in una playlist su Youtube.

qui il video:

http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/campania/2010/01/roerto-fico-ospite-di-marco-esposito---lo-scacchiere.html

silvanetta* . Commentatore certificato 29.01.10 17:02| 
 |
Rispondi al commento

Succhiamelo 'Picchiatore' .

Intanto Papi Graviano e Cosentino Zanna Bianca della Porta Girevole , dopo aver parlato nel Paradiso Terrestre di Arcore, con Eridano il Bifolco da Giussano, hanno ripreso la 'lotta' televisiva contro la mafia delle Ronde Scomparse.
Il ministro della Zappa, Zaia dalla Testa Vuota, per prendere più voti si è infilato un condom in testa per averlo più duro.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 29.01.10 16:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

INNO...

Nooo... Non ci posso credere è passata la pubblicita di un libro da bathroom... Io amo silvio.

'berto e falla girare sta canna!

ALL'IDIOZIA

By Gian Franco Dominijanni


Caro/a Marietta Colombo, Legnanello

se tuo padre è un'alcolizzato di merda e tua madre non riesce a farsi pagare le marchette dagli extracomunitari perchè notoriamente non si lava mai e puzza di grappa non devi farne una colpa al mondo intero, china quella testa di cazzo e sopporta.

El piasè bon dei leghisti l'è quel morto de tumor a milan.
El piasè onesto dei leghisti el ga la rogna, ma el meio leghista l'è quel che sa gusà so mare e inculà so pare.

Il Santo Commentatore certificato 29.01.10 16:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vietato ridere :)


La Camera, sospende i dipendenti indagati
E' stata disposta dal presidente della Camera, su proposta del segretario generale, la misura cautelare della sospensione dal servizio nei confronti dei dipendenti indagati dalla Procura di Roma nell'ambito dell'inchiesta sull'uso irregolare del tesserino per la rilevazione delle presenze sul posto di lavoro.

La misura cautelare, prevista dalla normativa interna, è stata adottata in ragione della gravità dei fatti e anche a tutela dell'immagine della Camera dei deputati (!) e di tutti i dipendenti che con rigore, professionalità e dedizione operano quotidianamente a supporto dell'istituzione parlamentare. (!!!!!)

silvanetta* . Commentatore certificato 29.01.10 16:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Criminalita' organizzata e giornalismo d'inchiesta


L’INCONTRO sabato 30 gennaio

L'informazione e l'uso strumentale delle cause per diffamazione. Con Milena Gabanelli e Gianni Barbacetto.

MILANO - Nell’ambito di un ciclo di incontri sulla presenza della criminalità organizzata nel Nord Italia, si terrà sabato 30 gennaio al Circolo della Stampa una tavola rotonda che avrà per tema l’utilizzo strumentale delle cause per diffamazione e l’impatto che le richieste di risarcimento ad esse correlate hanno sulla libertà di stampa e sul diritto d’informazione.
Assieme a quella di M. Gabanelli e G. Barbacetto, che porteranno la loro testimonianza diretta di giornalisti, la tavola rotonda vedrà la partecipazione dell'avvocato Caterina Malavenda, difensore di alcune delle principali testate giornalistiche nazionali, e di Alberto Nobili, procuratore aggiunto presso la Procura della Repubblica di Milano.

DIBATTITO - All’incontro, che sarà trasmesso in diretta su c6.tv, interverranno anche alcuni esponenti del mondo della politica e del giornalismo lombardo, tra cui Giulio Cavalli, L. Gilberti e M. Giubellini. Il dibattito intorno all’opportunità che sia introdotto nell’ordinamento normativo italiano un più efficace sistema sanzionatorio dell’azione temeraria nelle cause per diffamazione è aperto da tempo ed è stato rilanciato proprio da Milena Gabanelli quando, nello scorso settembre, si era paventata l’ipotesi che la Rai sospendesse la copertura legale alla trasmissione Report. Le spese legali necessarie ad affrontare i procedimenti giudiziari sono infatti notoriamente ingenti e spesso tali da dissuadere editori e giornalisti dal perseverare nelle proprie inchieste, anche quando l’azione sia infondata e il fatto diffamatorio del tutto insussistente. Analogamente le richieste di risarcimento possono raggiungere cifre a sei zeri e indurre l’editore a desistere dal rendere pubbliche determinate notizie.

http://www.antimafiaduemila.com/content/view/24532/78/

manuela bellandi Commentatore certificato 29.01.10 16:38| 
 |
Rispondi al commento

Ogni LEGAIOLO è un mio NEMICO !

P.S.
NON sono un "compagno"...

Gianmaria Valente (cu chulaìnn) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.10 16:37| 
 |
Rispondi al commento

Il nanastro ha detto
meno immigrati-->meno criminali,
ergo il nano è un immigrato.

Antonio.a 29.01.10 16:37| 
 |
Rispondi al commento

Il ministro della Zappa, Zaia dalla Testa Vuota, ha detto ,senza i negher la 'padania' avrebbe i tumori più apprezzati di tutto il mondo . Ha anche proposto una leggina affinché i tumori morattiani possano usare l' etichetta di orige controllata o doc. Anzi nucleari ,come il futuro del Veneto. Intanto Papi Graviano e Cosentino Zanna Bianca della Porta Girevole, nei Tg di regime stanno 'lottando' contro la mafia con le Ronde Scomparse.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 29.01.10 16:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PROCESSO CORTO:
...su misura per i nani...


Perchè sto scemo di un TROLL non si firma con nome e cognome ?
...avrà forse PAURA ???

Gianmaria Valente (cu chulaìnn) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.10 16:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per il delitto di Garlasco,Stasi è stato assolto.
I suoi avvocati, chiedono una parcella di 81.000 euri.
Perchè deve pagarli Stasi?
E se non li avesse, gli 81.000 euri?
Qualcuno, mi può illuminare?

antonio d., carrara Commentatore certificato 29.01.10 16:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La sua prima moglie, Gigliola Guidali, raccontò in un'intervista di aver chiesto la separazione dopo aver scoperto che Umberto usciva tutte le mattine di casa con la valigetta del dottore (dicendole "ciao amore, vado in ospedale") senza essersi però mai laureato[3][4]. Gli mancavano infatti 11 esami


Non si faceva scrupoli a mentire alla moglie

figuriamoci agli ignoranti che lo votano....

gatta in calore Commentatore certificato 29.01.10 16:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

hahahahahaha, è entrato a gambe elevate un "anima morta" ed un "Infelice del web" contate i secondi della sua permanenza sullo spazio..........

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 29.01.10 16:14| 
 |
Rispondi al commento

IN CALABRIA.

Prosegue anche in Calabria la campagna elettorale di questo governo,che si voglia far sapere che anche l'altra organizzazione è ai massimi vertici politici del Paese?

La 'Ndragata è una vera potenza,iniziano a presentare i conti anche loro?

Anche loro hanno bisogno di una rete televisiva nazionale?

Chi vivrà vedrà!!!

Chi non vuol vedere,provi almeno ad ascoltare!

Arrivederci e grazie.

Nando.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.10 16:07| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti,
esprimo la mia totale e sentita solidarietà a Lei dr. Ingroia e a tutti i Magistrati che con fatica cercano di fare il loro lavoro. Approvo la vostra iniziativa di lasciar parlare da solo Alfano, le persone di una certa levatura culturale non possono stare ad ascoltare un'incompetente,come lui. In questo Governo non è il solo. Questa banda Bassotti deve andare a casa ha perso dignità e credibilità. Ho speranza per il nostro Paese che riesca a liberarsi di questi bubboni purulenti che ci stanno infettando. L'antidoto è spegnere la TV e ricordarsi nella cabina elettorale del valore di quel nanetto.

antonella monetti monetti, Torino Commentatore certificato 29.01.10 16:06| 
 |
Rispondi al commento

Dominique de Painblanc
di Marco Travaglio

Proseguono, per la saga “Balle spaziali”, gli editoriali di Angelo Panebianco.
Il quale ieri, alla tremillesima riga, lamentava sul Pompiere della Sera che in Italia “mentalità, cultura e sensibilità liberali sono tuttora pressoché introvabili”.

Infatti lui scrive sul Pompiere della Sera.
Ciò che lo angustia, tanto per cambiare, non sono gli scandali, ma “lo squilibrio nei rapporti fra politica”, “il predominio giudiziario sulla politica”.

Di quale predominio stia cianciando non è dato sapere, visto che in quindici anni i politici hanno approvato una trentina di leggi per farla franca, si coprono a vicenda con ogni sorta di insindacabilità e intoccabilità e stanno pure provvedendo a blindarsi vieppiù con altre quattro porcate.

Ma lui, impermeabile ai fatti, parla d’altro: “L’episodio emblematico che consacrò la svolta fu, nel 1993, il proclama televisivo con cui l’allora pool di Mani Pulite affossò il decreto Conso sulla questione della corruzione”.

Ne avesse azzeccata una.
Nel 1993 non ci fu nessun proclama televisivo dell’allora pool di Mani Pulite, ma un comunicato letto dal solo Borrelli a proposito del decreto Conso, che non riguardava minimamente la corruzione, ma depenalizzava il finanziamento illecito.

Il comunicato non “affossò” un bel nulla. Scalfaro non firmò il decreto per due motivi:

1) era un colpo di spugna incostituzionale sulle inchieste di Mani Pulite, fra l’altro a costo zero, perché l’ineleggibilità per 5 anni dei condannati (inizialmente prevista nel testo sottoposto al Quirinale) fu sfilata all’ultimo momento dal provvedimento;

2) gl’italiani stavano per votare un referendum proprio sul finanziamento ai partiti.

L’articolessa panebianca prosegue con una copiosa lacrimazione per l’accordo Bersani-Di Pietro che trascinerà il Pd verso “toni e argomenti dell’estremismo giustizialista” tipici – pensate un po’ – del mite Dario Franceschini.

segue sottocommenti

silvanetta* . Commentatore certificato 29.01.10 16:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tarda sera..riesce a dialogare col padre leghista "eccezionalmente" poco ubriaco :

-papà...papà...mamma continua a ripetermi che lei è una donna seria...molto seria....ma che vuol dire?

-ambrogio...vuol dire che la mamma scopa con tutto il condominio....SENZA MAI RIDERE !!!!

pippo garibaldi 29.01.10 16:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CAMPAGNA ELETTORALE.

Anche la caccia libera entra nella campagna elettorale.

Si ricorre a tutti i tipi di propaganda elettorale,chi promuove la libertà di cacciare tutto l'anno vuole accaparrarsi anche i voti dei cacciatori.

Ogni volta che si parla di elezioni,spuntano fuori pure i cacciatori!

Ogni pretesto è buono per dividere la popolazione,chi è a favore o chi contro.

Così facendo si vuole creare confusione,difatti gli argomenti importanti passano in secondo piano,molti sono contrari all'uccisione di animali a solo titolo "sportivo",i cacciatori no!

Ma sia chi è contro la caccia,o i cacciatori,sarebbero felici di fare un'unica battaglia contro gli sprechi pubblici,e la riduzione dello stipendio ai politici!

Allora è meglio dividere!

La strategia è semplice,ma efficace!

Si cerca un argomento che divide e si butta sul piatto,risultato:

Pro o contro la caccia!

Se aprissimo noi la caccia al politico sprecone,i risultati sarebbero interessanti,da una parte la popolazione,dall'altra i politici,chissà con quali percentuali!

I nostri argomenti per fortuna sono di coesione,perchè sull'acqua pubblica non credo che ci possa essere molta disunione,come per il nucleare.

La vera differenza la fa l'informazione,perchè è lì che si dettano i parametri.

Se la televisione dice continuamente che il piccolo uomo è una brava persona,la gente lo penserà davvero!

La rete è immune al bombardamento mediatico,ma la maggioranza della popolazione no!

CARTELLONISTICA GIGANTE SULLE STRADE AD ALTO TRAFFICO E NEGLI STADI.

5 euro ciascuno e facciamo anche noi la nostra campagna elettorale!!!

--------------------------------------------------

MoVimento

★★★★★

www.beppegrillo.it

ISCRIVITI AL MOVIMENTO 5 STELLE

Acqua pubblica,No Nucleare,Rifiuti Zero,Energie Rinnovabili,Parlamento Pulito.

"LA LEGGE UGUALE PER TUTTI".

--------------------------------------------------

Iniziamo a prentesentarci al grosso pubblico.

Arrivederci e grazie.

Nando da

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.10 15:55| 
 |
Rispondi al commento

Mi auguro che la relazione della più alta Autorità dei magistrati presentata alla inaugurazione dell'anno giudiziario abbia chiarito le idee al Dott.Ingroia, al "partito ANM", alla Procura della Repubblica di Milano e a tutti quelli che la pensano come loro!!!

Volatile pn 29.01.10 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Il Procuratore Ingroia, tra i vari punti, mette in risalto anche l'ostracismo nei confronti dei giovani magistrati. E' risaputo che le redini di questo paese sono ancora in mano agli anziani. Ai giovani viene dato poco spazio e chi tra loro desidera averlo, deve piegarsi con sottomissione a coloro che comandano.
I giovani magistrati non vanno bene perchè hanno una mentalità diversa e poco affidabile in termini di ideologie, non in termini di giustizia. I vecchi, con le loro mentalità arcaie sono già ben ammaestrati e sottomessi. I giovani potrebbero avere qualche sentimento rivoluzionario che potrebbe compromettere il futuro di quattro arraffoni che ormai hanno le ore contate.
Al di là di tutto questo, mi sento di dire che è inutile che questi personaggi si affannino tanto per costruirsi una barriera attorno a se. Non servirà a nulla. L'ora della resa dei conti è vicina.

Riccardo G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.10 15:53| 
 |
Rispondi al commento

DISEDUCAZIONE SCOLASTICA: Oggi mio figlio, che frequenta la scuola elementare ha avuto un altra lezione di "Polizia" , il poliziotto gli ha detto che non si deve rubare se no si va in prigione.....mio figlio lo percepiva anche prima questo e non c'e' stato bisogno che glielo dicesse nessuno, perche' e' nato come tutti senza malizia, adesso pero' per lui e i suoi compagni rubare e' una realta' possibile. Stessa cosa con l'educazione sessuale, prima era tutto normale adesso mi guarda in modo diverso....

Romeo er meio del closseo 29.01.10 15:50| 
 |
Rispondi al commento

e' la realta della vita !!
purtroppo, ... un croce che sinistri e buonisti ci hanno obbligato a portare selle spalle !!

Marietta Colombo, Legnanello
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
nella mia realtà c'è tutt'altro, e non credere che provenga da ambienti differenti dalla microcriminalità ... NON SERVONO STRANIERI, cretina , l'importante è non perdere le REGOLE ESSENZIALI!

SOCIALE
1) introduzione di una patrimoniale;
2) reintroduzione di una più forte progressività della imposizione diretta. in danimarca l'aliquota massima dell'imposta corrispondente alla nostra IRPEF sia del 48%

3) riduzione corrispondente della imposizione indiretta. Soprattutto su ciò che è necessario per la sopravvivenza ed allo sviluppo intellettuale del paese

4) reintroduzione del calmiere dei prezzi per i beni di prima necessità;
5) reintroduzione della scala mobile;
6) penalizzazione dell'evasione fiscale e contributiva e del falso in bilancio.

7) abolizione della legge 30 o Biagi, e riduzione e controllo severo sulle forme contrattuali atipiche che devono rappresentare una deroga eccezionale e temporanea alla regola dell'assunzione a tempo indeterminato.

8) abolizione del concordato fra Stato e chiesa cattolica (patti lateranensi).

9) impossibilità per i condannati in via definitiva a candidarsi alle cariche elettive di qualsiasi ordine. Non solo al Parlamento, ma anche nei consigli regionali, provinciali e comunali.
10) legge antitrust effettiva: in Italia ci sono troppi accordi di cartello che, pur essendo illegali, vengono fatti passare.

11) legge sulle telecomunicazioni e sul conflitto di interesse. L'informazione deve essere libera. E a nessuno può essere permesso di monopolizzare o di formare grossi trust nelle comunicazioni.

SE I LEGHISTI FOSSERO POLITICI VERI !!!
ALTRIMENTI LA PAROLA ALLA MICROCRIMINALITA'
aspettando che cresca !!

poi verrà "il bello" !!!


La Cei ha detto i ministri italiani delinquono più di quelli stranieri.
Soddisfatta anche la Merdatti in Eridano il Bifolco , che ha detto, i tumori padani sono più ricercati di quelli di altre regioni. Si prevede una forte emigrazione verso il milanese e il varesotto.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 29.01.10 15:47| 
 |
Rispondi al commento

“BRACCIA CRIMINALI”
Per B. gli extracomunitari sono tutti malviventi Ma il Pdl al Senato favorisce il lavoro nero

Il messaggio è chiaro, preciso, diretto; stavolta nessuno può averlo frainteso:

“Una riduzione degli extracomunitari in Italia significa meno forze che vanno a ingrossare le schiere dei criminali”.

Firmato non Umberto Bossi, ma Silvio Berlusconi. L’occasione per lo spot è stata quella del Consiglio dei ministri di ieri a Reggio Calabria.

La terra da cui gli immigrati-schiavi, diventati inutili, sono stati cacciati con tanto di pullman speciali e scorta della polizia.

Il binomio, rovesciato, suona così: extracomunitari uguale criminali.

E chi se ne importa di chi arriva in Italia perché fugge dalla guerra e dalla fame, di chi paga le organizzazioni (quelle, sì) criminali per affrontare viaggi disperati che spesso diventano viaggi di morte, di chi si stabilisce nel nostro paese e, sfidando la giungla burocratica, contribuisce in maniera determinante al Pil.

Siamo alla vigilia delle elezioni regionali e Berlusconi aveva bisogno di parlare alla pancia dell’elettorato del Pdl e della Lega, di rassicurarlo e di fomentarlo.

Così come per le politiche del 2008, quando la sicurezza era diventata pane quotidiano del dibattito politico.
E anche allora, gli immigrati erano diventati tutti clandestini.

Ieri il premier ha difeso l’operato del governo sul tema immigrazione irregolare (“risultati molto positivi”) e chiamato in causa, ancora una volta, l’Europa, sostenendo che l’esecutivo metterà in atto “un’azione molto forte sull’Unione europea che deve farsi carico dei costi della vigilanza che i paesi sopportano”.

Miele per le orecchie degli alleati.
E infatti a dargli subito spalla ci ha pensato il ministro dell’Interno Maroni, che ha snocciolato una serie di dati a proposito degli sbarchi sulle coste italiane: secondo il titolare del Viminale.....

segue sottocommenti

silvanetta* . Commentatore certificato 29.01.10 15:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LI HANNO RIDOTTI COSÌ

Incitazione al razzismo

di Antonio Padellaro

Con l’equazione immigrati uguale criminalità, Silvio Berlusconi aggiunge un nuovo record ai tanti disonorevoli già raccolti: l’istigazione al razzismo di un premier nell’esercizio delle sue funzioni.

Una frase (della cui gravità, nel Pd, si è resa conto solo l’onorevole Livia Turco) pronunciata nella visita ufficiale a Reggio Calabria che per il codazzo di ministri in gita fuoriporta, la durata lampo e per il “piano straordinario antimafia buttato lì è apparsa subito per quello che realmente voleva essere: uno spottone elettorale a favore del candidato pdl alla presidenza della regione Scopelliti.

Di assai elettorale, infatti, la dichiarazione berlusconiana ha soprattutto i destinatari.

Che sono quei non pochi calabresi (e non solo calabresi) che nella recente rivolta di Rosarno hanno pensato che gli extracomunitari, prima schiavizzati nei campi e trattati da bestie, poi presi a mazzate e a fucilate quando hanno fatto casino nelle strade e quindi cacciati a furor di popolo, che dunque quei negri se l’erano proprio cercata.

Sempre così pronto di battuta, in quei giorni di tensione il presidente del Consiglio non aveva pronunciato verbo lasciando che fosse il ministro più versato in materia, cioè il leghista Maroni, a lanciare la consueta minaccia: guai ai clandestini.

A un uso incivile della questione immigrazione per raccattare voti, siamo purtroppo abituati.

La Lega ne ha fatto la sua fortuna perché prima di altri ha capito come speculare sulle paure della gente nel vuoto della ragione e delle istituzioni.

Ma lascia davvero sgomenti che sia il capo del governo a scendere in quell’estremo sud, da tutti i governi abbandonato al proprio destino per solleticare rabbie e istinti non potendo dare legalità e lavoro.

segue sottocommenti

silvanetta* . Commentatore certificato 29.01.10 15:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Immigrazione, i vescovi al premier: "Stranieri delinquono quanto italiani"

domanda: possiamo vedere i numeri statistici in mano alla cei ? e chi nega questi numeri è uno sporco fascista.


Sarà anche vero (ma è tutto da verificare) che gli stranieri delinquono quanto gli italiani ma se espelliamo i delinquenti stranieri avremo meno delinquenti. Come diceva il Principe Antonio De Curtis: "è la somma che fa il totale!"

Marietta Colombo, Legnanello Commentatore certificato 29.01.10 15:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANTO MANCAAAAA?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.10 15:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal Sito di Antonio di Pietro (http://www.antoniodipietro.it/):

1) la CONFESSIONE : la lettera di convocazione dei capogruppo della Camera : "Caro collega, da martedì prossimo 2 febbraio a partire dalle ore 10 voteremo la legge sul legittimo impedimento. Non serve ricordarti l’importanza che questo appuntamento ha per il PDL, il Presidente Berlusconi e il Governo e ti preghiamo pertanto di garantire la presenza per tutta la prossima settimana senza eccezione alcuna. Cordialmente. Firmato On. Fabrizio Cicchitto e On. Italo Bocchino". Quindi ammettono che il leggittimo impedimento è fondamentale solo per Berlusconi. La lettera all'indirizzo : http://www.antoniodipietro.com/documenti2/convocazione%20legittimo%20impedimento.PDF

2)la FAMIGGHIA : L'estensione del legittimo impedimento a figli e amici sara' l'argomento con cui il Parlamento verra' messo a ferro e fuoco nei prossimi giorni dal Nerone nostrano.
il commento completo di Di Pietro all'indirizzo: http://www.antoniodipietro.com/2010/01/la_famigghia.html

Carlo L., Ravenna Commentatore certificato 29.01.10 15:26| 
 |
Rispondi al commento

Dal Sito di Antonio di Pietro :

1) La CONFESSIONE : Lettera di convocazione Capi Gruppo Palazzo Madama : "Caro collega, da martedì prossimo 2 febbraio a partire dalle ore 10 voteremo la legge sul legittimo impedimento. Non serve ricordarti l’importanza che questo appuntamento ha per il PDL, il Presidente Berlusconi e il Governo e ti preghiamo pertanto di garantire la presenza per tutta la prossima settimana senza eccezione alcuna. Cordialmente. Firmato On. Fabrizio Cicchitto e On. Italo Bocchino". Quindi ammettono l'importanza di una legge "ad personam" per il Premier Berlusconi.
La lettera oroginale all'indirizzo : http://www.antoniodipietro.com/documenti2/convocazione%20legittimo%20impedimento.PDF

2) La FAMIGGHIA : L'estensione del legittimo impedimento a figli e amici sara' l'argomento con cui il Parlamento verra' messo a ferro e fuoco nei prossimi giorni dal Nerone nostrano.

Quest'uomo ha costretto gli italiani ad ingoiare di tutto, leggi "ad personam" per i suoi processi, leggi "ad aziendam" per i suoi soldi ed ora leggi "ad familiam". Il commento di Di Pietro all'indirizzo : http://www.antoniodipietro.com/2010/01/la_famigghia.html

Carlo L., Ravenna Commentatore certificato 29.01.10 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
non so se sia fattibile, ma utopicamente proporrei di creare un'associazione di volontariato pro-magistratura a cui si possa iscrivere qualunque cittadino italiano incensurato. scopo di questa associazione sarebbe di aiutare i giudici che si occupano dei processi a carico di personaggi politici espletando tutte le formalità di trascrizione atti e quanto possa essere espletato da un normale cittadino, per accelerare il più possibile i processi ai "nostri dipendenti".
Sarà utopico, sarà una coglionata, ma prima ci leviamo di torno sti politici corrotti e meglio è!
Saluti e grazie di tutto ciò che fai...
Willliam

William Actis 29.01.10 15:17| 
 |
Rispondi al commento

STRISCIA LA NOTIZIA

Io l'ho guardata (confesso...sono un demente) per anni (ora non più da quando ho scoperto il blog di Grillo mi informo quì), e posso dire che i suoi servizi in generale sono ottimi, tuttavia bisogna anche dire che la censura è ferrea per quanto riguarda berlusconi e, se questi è anche presindente del consiglio, il governo in generale.
Naturalmente a Prodi il tapiro lo hanno dato eccome!
Dovrebbero dirlo i conduttori :"non possiamo parlare delle malefatte di berlusconi, al massimo possiamo parlare della sua statura e dei capelli".
Non ricordo il link esatto, comunque un'intervista ad Antonio Ricci fatta da Piero Ricca, circa un anno fa, gli domandava proprio le ragioni della censura. della mancata consegna di tapiri al nanetto che se li meritava eccome! Naturalmente Ricci rispose che erano tutte menzogne e che non c'era censura.

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.10 15:17| 
 |
Rispondi al commento

IL VERO TUMORE D'ITALIA E' LA LEGA NORD (MERD)

E MOLTI DI LORO NON SANNO NEMMENO DI ESSERLO !!!

MENTRE I BERLUSCHINI SONO SOLO I COGLIONI EXCRAXIANI E DEMOCRISTI CHE SI ILLUDONO CON I CAPITALI DEL NANO...

I LEGHISTI RAPPRESENTANO ANCHE I VECCHI COMUNISTI

DEL P.C.I. - SONO STATI TRUFFATI ALLA GRANDE .

PRIMA LA LEGA ERA A SINISTRA, PER CUI RAPPRESENTAVA LA SVOLTA DI UN IPOTETICO NEO-PCI!!

ORA LA LEGA STA A DESTRA ALLEATA CON IL
""CRAXIANO-DEMOCRISTIANO-MAFIOSO"" , LA PIU' GRANDE TRUFFA ELETTORALE CHE SIA MAI STATA COMPIUTA IN OCCIDENTE !!!!


Nessuno sa nulla sui referendum abrogatiti Nucleare e privatizzazione dell'acqua tanto sbandierati a novembre del 2009? Va bene la campagna elettorale ma qui si parla di Salute, futuro ambientale e accesso a fondi di sussistenza primarie!

Carlo L., Ravenna Commentatore certificato 29.01.10 15:07| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno sa nulla sui referendum antiNucleare e contro la privatizzazione dell'acqua tanto sbandierati a Novembre 2009? Va bene la campagna elettorale ma qui si sta parlando della salute e dell'accesso a fonti primarie di sussistenza.

Carlo L., Ravenna Commentatore certificato 29.01.10 15:04| 
 |
Rispondi al commento

IL NANO HA MESSO IN GINOCCHIO GLI ITALIANI PER SEMBRARE IL PIU ALTO......

aniello r., milano Commentatore certificato 29.01.10 15:02| 
 |
Rispondi al commento

I LEGHISTI OGNI TANTO RITORNANO A SCRIVERE SUL

BLOG COME SE FOSSERO "GIORNALISTI DI CRONACA NERA"

METTONO IN RISALTO I GESTI KRIMINALI "ECLATANTI"

DELLA MICROCRIMINALITA' DI ORIGINI ESTERE !

DIMENTICANO CHE PIU' AUMENTA LA CRISI GENERATA ALL'ECCESSO IN QUESTO PAESE RISPETTO AGLI ALTRI
DALLA STESSA DEMENZA LEGHISTA CHE DISTRAE IL POPOLO COGLIONE , AUMETERANNO ANCHE GESTI DI

MICROCRIMINALITA' !

e' DIRETTAMENTE PROPORZIONALE ALL'APPESTAMENTO NEL
PARLAMENTO DI TALI FIGURI CHE INCITANO SOLO
ALL'ODIO SENZA AFFRONTARE IL VERO PROBLEMA DI UNA
CONVIVENZA CIVILE E IL RISPETTO DEL LAVORO.

http://www.youtube.com/watch?v=N1FPnGzuXZU
Cosa pensava Bossi di Silvio Berlusconi

http://www.youtube.com/watch?v=SFod5Ewp2IY
Io non mi siederò mai più a un tavolo a cui ci sia il signor Bossi ()

DEL RESTO UN GOVERNO FORMATO DA QUESTI DUE !!!
CHE AVREBBE POTUTO "PARTORIRE" !!

MERDAVERDE!!!


E ci va bene che abbiamo il miglior premier degli ultimi 150 anni. Siete proprio degli ingrati.

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.10 14:54| 
 |
Rispondi al commento

gli italiani delinquono come gli starnieri....


Una giovane prostituta polacca è stata sequestrata e violentata per ore da 3 giovani extracomunitari, prima di essere abbandonata in strada, ma ha avuto la forza e il coraggio di rivolgersi alla polizia che è riuscita a risalire ai suoi presunti aguzzini. I tre - un sudamericano di 22 anni, operaio a Dolo (Venezia), un egiziano di 25, imbianchino a Stra (Venezia), e un algerino di 21, già noto alle forze dell’ordine - sono stati tratti in arresto

Marietta Colombo, Legnanello Commentatore certificato 29.01.10 14:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

POST DELL'IGNORANTE.
Non devono esistere processi Brevi o LUNGHI.
Ogni processo è un caso a sè e quindi deve essre BREVE O LUNGO a seconda degli delle cose da processare.DOVE E' IL PROBLEMA?.

ezio a., vercelli Commentatore certificato 29.01.10 14:45| 
 |
Rispondi al commento

federazione giovani democratici - contro il provvedimento xenofobo della GELMINI sul tetto 30% composizione delle classi scolastiche e d'accordi sull'alleanza con idv per una alternativa al governo BERLUSCONI
http://www.youtube.com/watch?v=IJdAzIEz5ko

grill net 29.01.10 14:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VOGLIAMO INSEGNARE LA LEGALITA'
BISOGNA PARTIRE COL PIEDE OPPOSTO ALL'ATTUALE.

Siamo un paese senza cultura.
Una volta ce l'avevamo, ma ci lasciamo contare balle sul fatto che siamo la culla della cultura nel mondo.
Cazzate!
La nostra antica cultura buttata nel cesso. Vuoi studiare la cultura greca e latina? Vai all'estero. Voi accedere a più di una voce culturale? Rivai all'estero.
Con i nostri soldi (grazie a finanziamenti pubblici erogati in regalo per decenni da vari governi) le lobby dell'editoria ci rincoglioniscono il cervello con valangate di pubblicazioni (tutte in rigorosa perdita!)di quel "genio" filosofico tedesco nichilista ed antiebreo di cui non faccio il nome... di quei poeti d'oltralpe misogini e maledetti di cui non faccio i nomi... e di machiavellici e principeschi giochi di un certo Nicolò... di cui non faccio il cognome; personaggi che vengono tutti rigorosamente incensati, censiti e insegnati nelle scuole. Nentre!... "Dei delitti e delle pene" del Beccaria (cioè il fondamento del nostro diritto umano e penale) alzi la mano chi sa che esiste... Tutto il trascendentalismo americano e il romanticismo inglese e tedesco... nisba.
L'altro giorno un mio amico libraio mi ha chiesto di aiutare un cliente a cercare un volume di poesie di Wordsworth del quale, il cliente, aveva sentito citare una poesia in un film.... Niente. Stesso spunto citazionale ed identica sorte in questi anni, per: Longfellow, Emerson, Thoreau, Whitman, Frost, Butler, Rrowning, Barrett ecc.
Per molti sono solo nomi, ma per chi li conosce appare chiaro l'incip nefasto che una debordanza di certi autori e una mancanza di altri procura.
Vogliono tenerci ignoranti e ci stanno riuscendo.
Ignoranti di tutto ciò che è altro rispetto a dannazioni, malesseri e problemi psicotici.
Un'ultima cosa:
il 27 gennaio si è ricordato il giorno della Shoah...
ANDATE A VEDERE IN EDICOLA LE CONTINUE COLLANE CHE VENGONO PUBBLICATE SU REICH; HITLER E CO. Decine di ore di sfilare nere per maniaci...

eb

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.10 14:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cei: italiani e stranieri delinquono allo stesso modo

Bollettino del 29/01/2010

I carabinieri di Abano hanno acciuffato uno "spaccatore" romeno che poco dopo le 22 ha preso a mazzate una profumeria

Pena ridotta di un anno per i due pastori romeni che massacrarono di botte una coppia di turisti olandesi a Roma e violentarono la

Roma, nella notte due violenze sessuali su straniere ‎1 ora fa‎

CLONAVANO CARTE SPORTELLO BANCOMAT: ARRESTATI 2 ROMENI Avevano installato una sofisticata apparecchiatura

2 romeni denunciati a Milano perche' sorpresi a gareggiare in auto per la strada che si inoltra al cimitero maggiore

Stupro Guidonia: 4 romeni condannati a 16 anni

Sparatoria a Torino, feriti 2 romeni

RECLUTAVANO SQUILLO ROMENE , ARRESTATE 10 PERSONE

napoli : NORDAFRICANI BLOCCANO POLIZIA PER SVENTARE L’ARRESTO DI TRE MALVIVENTI marocchini (stanno imparando bene dai napoletani)

Deruba pensionato Preso marocchino

Tre uomini, due marocchini di 17 e 22 anni ed un albanese di 34, sono stati arrestati per rissa questa

Bonate Sopra: arrestati senegalesi per la rapina a un marocchino

Albenga, marocchino ferito in lite con connazionale e arrestato

intorno al ferimento di Moustapha Ahdray, pluripreguidicato 23enne di origini marocchine residente a

Marocchino in casa 'abusiva' e con un 'negozio' di droga

Vende un liquido che moltiplica denaro, arrestato

La litigata era scaturita per una bottiglia d'acqua albanese 20enne il feritore di un marocchino di 19 anni che si era ritrovato all'ospedale

ARRESTATI 3 PUSHER A ROMA, FRA LORO UN MINORENNE

Polizia arresta un 24enne tunisino in via Roma

Un italiano 17enne, un tunisino di 45 anni ed un romano di 30, sono stati arrestati questa (i cognomi !! i cognomi degli italiani!!)

ROMA: ARRESTATE 13 PERSONE IN POCHE ORE. REFURTIVA PER 27MILA EURO

ultimissima: Sequestrata, stuprata e gettata in strada Arrestati tre giovani stranieri

Marietta Colombo, Legnanello Commentatore certificato 29.01.10 14:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*
**
***
****

Eurispes: Italia fanalino coda Ocse per salari, al top per fisco. Retribuzione media lavoratori 14.700 euro netti.

(ANSA - 29 gennaio, 12:46) ROMA - Italia fanalino di coda tra i Paesi dell'Ocse per salari percepiti e nella top ten per il cuneo fiscale. E' quanto emerge dall'ultimo rapporto dell'Eurispes 'Italia 2010', in cui si riprende la classifica 2008 dei trenta paesi industrializzati dell'organizzazione parigina. Infatti, dice il rapporto, ammonta a poco più di 14.700 euro (21.374 dollari) il salario medio netto annuo percepito da un cittadino italiano. Una cifra che pone il Paese al ventitreesimo posto; in coda dopo gli altri paesi europei dove le retribuzioni nette annue si aggirano in media intorno ai 25.000 dollari, tra i quali Germania (29.570), Francia (26.010), Spagna (24.632) e superando, invece, solo Portogallo (19.150), Repubblica Ceca (14.540), Turchia (13.849), Polonia (13.010), Slovacchia (11.716), Ungheria (10.332) e Messico (9.716). I lavoratori italiani incassano dunque ogni anno retribuzioni pari al 17% in media della media Ocse. Al contrario, il cosiddetto cuneo fiscale (la differenza tra costo del lavoro e retribuzione netta) arriva a pesare - nel caso di un lavoratore dal salario medio single e senza figli - per il 46,5%, che determina la sesta posizione dell'Italia tra i 30 paesi Ocse.

O come ha fatto notare ieri Santoro in AnnoZero al netto dell'evasione la pressione fiscale Italiana sale al 53% (ndr).

****
***
**
*

Carlo L., Ravenna Commentatore certificato 29.01.10 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Sono stato intercettato!!!!Parlavo male del milan!!!E non me ne frega un cazzo!!! Intercettatemi pure!!!!
Ma silvio da corleone perchè non lo intercettate??? Lui non parla di calcio!!! Parla dei suoi paradisi fiscali e delle zoccole!!!
Non è giusto!! Vi mancano i soldi perchè vi hannop tagliati i fondi?? Ebbene intercettate e poi mandate il conto al reo!!!

oreste SP 29.01.10 14:28| 
 |
Rispondi al commento

(@_@)....

Leggendo i dieci punti del piano antimafia presentato dallo PsicoNano e i suoi Servi si comprende immediatamente l'inattuabilità dello stesso. La cronica mancanza di forze sul territorio, la cronica assenza di veri stanziamenti, la cronica mancanza di attrezzature, auto, benzina, pezzi di ricambio, turn-over interforze rende il piano una pura esercitazione di stile, un vacuo susseguirsi di parole e buone intenzioni che sfociano in un nulla più di quello che nel nostro Paese saranno cioè pura Accademia Giuridica. Porteranno il loro piano in europa tanto per far vedere che stanno facendo qualcosa che in realtà non è realizzabile, tanto per far vetrina cosa di cui il nostro purtroppo Premier è maestro. Ma si possono spendere 4 miliardi di euro (16 mila miliardi di vecchie lire), solo per l'acquisto delle auto blu (senza considerare i costi vivi di gestione, personale e scorte) quando gli uffici giudiziari non hanno neanche la carta per le fotocopiatrici e le Questure non hanno i soldi per la benziana delle gazzelle? E sti Buffoni ci vogliono far credere che " mai come sutto questo governo è stata combattuta la criminalità" !! Infatti la stanno per Legalizzare con il processo breve!

Carlo L., Ravenna Commentatore certificato 29.01.10 14:21| 
 |
Rispondi al commento

NON SAREBE MEGLIO CHIAMARLO PROCESSO"DO'CURTU"?

antonio r., SIRACUSA Commentatore certificato 29.01.10 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Abusivismo a Ischia.
Ci sono 600 case abusive.
Hanno iniziato la demolizione:
Quella della casa di un disoccupato.
State sicuri, che sarà anche l'ultima.

antonio d., carrara Commentatore certificato 29.01.10 14:18| 
 |
Rispondi al commento

FATTI PROCESSARE BUFFONE!!!!!!!

Antonello B., Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.10 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Il Rapporto 2010 si chiude con un forte allarme: "Un Paese che non immagina il futuro"
Segnali preoccupanti di disagio e di ostilità nei confronti delle IstituzioniEurispes: "I politici capipopolo
che tolgono il futuro all'Italia
ROMA - Un paese immobile, privo di idee e progetti, nel quale sembra che anche i soggetti che si propongono per guidare l'Italia futura siano in realtà più interessati a una transizione senza fine. Insomma, gli fa più comodo che le cose vadano così. E, secondo l'Eurispes che ha pubblicato il suo rapporto 2010, le cose non vanno affatto bene.

Manca un progetto, non sembrano volerlo (o essere in grado di produirlo) le forze e i soggetti che si propongono alla guida del Paese, e questo "mortifica le attese degli italiani e impedisce di immaginare e costruire il futuro". "Non abbiamo timore di essere accusati di eccessivo allarmismo, ma dal nostro osservatorio - avverte il presidente Fara - cogliamo segnali preoccupanti di disagio, di distacco, quando non di ostilità nei confronti delle Istituzioni che aspiranti capipopolo vorrebbero cavalcare. E mentre tutto ciò accade, la nostra classe dirigente appare interessata solo agli equilibri di potere, a costruire e smontare alleanze, ad operare per il proprio esclusivo tornaconto, ad imbastire lucrosi affari, a difendere privilegi e vantaggi senza rendersi conto che l'intero sistema si sta progressivamente sfaldando".


NON SERVIVA EURISPES A DIRE QUESTO... SONO ANNI CHE LO DENUNCIAMO NOI.. SIAMO NELLA MERDA PIU TOTALE FINCHE' NON PRENDIAMO A CALCI QUESTA DIRIGENZA POLITICA.. ORMANI C'E' RIMASTO POCHISSIMO TEMPO PER SPERARE DI AVERE UN FUTURO...
MOVIAMOCI

http://www.repubblica.it/cronaca/2010/01/29/news/eurispes_2010-2117374/

franco f. Commentatore certificato 29.01.10 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Cei:
italiani e stranieri delinquono allo stesso modo

se non usciva berlusconi con la frase di ieri, sta cei manco si accorgeva che esistevano stranieri.

comunque la cei ha ragione: su 10 illegalita', 5 sono ad opera degli italiani e 5 ad opera degli stranieri!!

Marietta Colombo, Legnanello Commentatore certificato 29.01.10 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Siamo sicuri che "uno vale uno"?

Candidati nominati dal blog, niente primarie

Non statuto in cui non si parla mai di primarie, programma partecipato, procedure democratiche in genere

Commenti chiusi nei siti regionali delle liste (tranne campania)

Massimiliano Romita, Roma Commentatore certificato 29.01.10 14:11| 
 |
Rispondi al commento

*
**
***

Qui trovate il testo integrale formato pdf dei dieci punti del pino anti mafia dei Buffoni.

http://www.interno.it/mininterno/export/sites/default/it/assets/files/18/00864_Piano_straordinario_contro_le_mafie.pdf

***
**
*

Carlo L., Ravenna Commentatore certificato 29.01.10 14:01| 
 |
Rispondi al commento

che palle con sto processi, berlusconi, dell'utri, previti......ufff ma pensate che siano questi i mali dell'italia.
ma piantatela di fare guerre inutili, la situazione e' questa e non possiamo farci niente, la situazione economica e' questa in tutto il mondo. ho visto un video di un reparto della fiat in sicilia dove la gente giocava a carte e probabilmente erano gli stessi che ieri sera ad annozero stavano sul tetto perche' rivolevano il loro campo di gioco. ma buttatevi e andate affanculo

luca n., giussano Commentatore certificato 29.01.10 13:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tutti a piazza erbe non mancate ci saranno sorprese

Massimiliano Romita, Roma Commentatore certificato 29.01.10 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Domani, piazza Erbe, ci sarò!!!!

gabriele boscolo 29.01.10 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Annozero ieri sera è stata una trasmissione godibile, poche urla, politici educati, uno di destra perfino in accordo con le nostre idee in merito ai politici ed il loro numero e paga, bene insomma, Santoro comincia ad ascoltare i commenti dei suoi lettori, basta con i mostri urlanti, con gli ignoranti, con i prezzolati, porta persone intelliegenti, capaci di parlare e di ascoltare e soprattutto che abbiano qualcosa da dire.

cesare beccaria Commentatore certificato 29.01.10 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Dodici anni che un infermo totale di mente e orfano di Guerra aspetta un suo diritto dall'ufficio Scolastico Provimciale di Salerno. Vergognatevi!! visto che tutti sapete la verità e nessuno prende provvedimenti siete buoni solo ad arrestare i fessi la verità vi fa paura Prof. Giuseppe D'Ambrosio www.societecultura.sitiwebs.com

Giuseppe D'ambrosio 29.01.10 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Insegnamola ai nostri figli, un articolo al giorno ... facciamo degli esempi, facciamogli capire quello che , forse, non abbiamo capito noi.
Parte tutto dal basso

-----------------
intervento interessantissimo ..profeta....

ho impressione che i nostri pappo-politici abbiano tutto l'interesse affinchè i nostri ragazzi conseguano diplomi e lauree vivendo comunque in uno stato di PROGRAMMATO RINCOGLIONIMENTO..

sarebbe opportuno (anche un'ora la settimana)..tenere lezioni con cenni di diritto pubblico...amministrativo....commerciale...del lavoro....etc....

purtroppo si persevera con l'ora di religione in cui si scopiazzano o si ripassano le discipline dell'ora successiva...si persevera con l'ora di ginnastica ( sigarette ..canne...e grattamenti di palle ) ...ma si EVITA di istituire l'ora di diritto per il quinquennio..(a volte solo per il biennio)...

hai ragione profeta....è nostro compito evitare che i nostri figli escano da scuola il meno rincoglioniti possibile...

pippo garibaldi 29.01.10 13:29| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

In questo blog c'è qualcuno che sostiene nche la causa di tutto sto casino è la casta della magistratura.
Io non sono d'accordo per i seguenti motivi.

La magistratura applica le leggi del parlamento-
Se una legge è sbagliata è perchè ha sbagliato il legislatore(cioè chi è al governo e ha la maggioranza e a volte con l'appoggiodell'opposizione-vedi scudo fiscale)
Si dice che la magistratura è vecchia,con toghe lussuose ed è una casta : è come voler vedere i corazzieri senza elmo e corrazza oppure i giudici inglesi senza parrucca!!
Per la lentezza della giustizia direi che molti avvocati si attaccano a dei cavilli pur di ritardare le sentenze così poi vanno in prescrizione!!!(vedi processi Berlusconi e quant'altri).
Volete una giustizia più celere??
Bene !!La vogliono tutti!!!Diamo più mezzi ai tribunali,diamo più possibilità di intercettazioni,diamo più organico ai tribunali!
Invece questo governo sta facendo tutto il contrario!!!!
Questo perchè????la risposta è facile!!!
A conclusione costruiamo nuove carceri per metterci i nostri governanti con l'obbligo di stare a vedere tutti i programmi di merdaset!!!

oreste SP 29.01.10 13:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Questa è una lettera (esiste il PDF) che Bocchino e Cicchitto hanno inviato a tutti i parlamentari PDL....


LEGGERE ATTENTAMENTE QUI CI SONO LE PROVE INCONFUTABILI (A PROVA DI BOMBA) CHE LA LEGGE E' AD PERSONAM .....


"Caro collega, da martedì prossimo 2 febbraio a partire dalle ore 10 voteremo la legge sul legittimo impedimento. Non serve ricordarti l’importanza che questo appuntamento ha per il PDL, il Presidente Berlusconi e il Governo e ti preghiamo pertanto di garantire la presenza per tutta la prossima settimana senza eccezione alcuna. Cordialmente. Firmato On. Fabrizio Cicchitto e On. Italo Bocchino".

Dunque, per stessa ammissione dei proponenti, la legge sul “legittimo impedimento” non è una legge che serve a tutti i cittadini e al Paese ma è “importante” solo per “il Presidente Berlusconi”. Di più: per questa legge, i parlamentari del Pdl vengono letteralmente precettati (ti preghiamo di garantire la presenza in aula per tutta la prossima settimana senza alcuna eccezione). Come a dire: per tutte le altre cose che facciamo in Parlamento e per quelle volte che non ci occupiamo di leggi ad personam potete pure non venire, ma questa volta proprio no, dovete esserci “senza alcuna eccezione”, perché questa legge serve a Berlusconi.

Val Z 29.01.10 13:21| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento

E riecco l’Arner Bank sottoscopa. Stavolta nell’inchiesta “Mediaset 2” di Milano, che inguaia Berlusconi.

Inchiesta giudiziaria europea su movimenti di capitali “illeciti” che vai, l’Arner Bank (di Lugano) quasi sempre ce la trovi.

Proprio come dice la nota pubblicità.

Ieri, a Palermo, accusata di “riciclaggio” in connessione con il mafioso “sistema Vito Ciancimino”.

Oggi, a Milano, nell’ambito dell’inchiesta denominata “Mediaset 2”, che sta inguaiando Silvio Berlusconi - considerato addirittura quale “amministratore di fatto” dal 2005 al 2007 - il figlio Piersilvio e, persino il, solitamente, irreprensibile Fedele Confalonieri.

La sfortuna “perseguita” spesso l’Arner Bank, questa banca d’affari della Svizzera italiana, tra le prime in Europa nella specialità di movimentare e gestire “con riservatezza” capitali “bizzarri”e “patrimoni che si vogliono tenere a riparo da sguardi indiscreti”.

Adesso è finta all’attenzione della Procura di Milano.

L’inchiesta meneghina si fonda sulla tesi accusatoria che Silvio Berlusconi & Company avrebbero versato – nell’ambito del mulinio di milioni di dollari connessi al mercato internazionale della compravendita dei diritti dei programmi televisivi – almeno 42 milioni di dollari a soggetti terzi, non dichiaratamente identificabili, a mezzo dirigenti e collaboratori di Mediaste, senza alcuna apparente casuale professionale o giustificazione commerciale.

Addirittura, alcuni soggetti fiduciari del gruppo attorno Canale 5, avrebbero ammesso ai magistrati milanesi che nel 2007 “a conti bancari e/o società di cui risultano beneficiari economici esponenti di Mediaset – scrive Luigi Ferrarella su “Il Corriere della Sera” – con vari ruoli nell’attività di acquisizione dei diritti per conto del Gruppo”.

Di più, troppo spesso in queste strane operazioni finanziarie, “non sono noti né il beneficiario economico né la casuale di pagamento”.

Continua sotto.

cettina d., isola Commentatore certificato 29.01.10 13:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

... Scusate....
Ho la nausea!

.

Schifo,
vomito,
senso di impotenza.


.

Attendo con ansia
un giusto
METEORITE !

.

sara paglini, carrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.10 13:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL NANO HA MESSO IN GINOCCHIO GLI ITALIANI PER SEMBRARE IL PIU ALTO...

aniello r., milano Commentatore certificato 29.01.10 13:05| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

Consolatevi gente, tra non molto tutti negheranno di essere mai stati leghisti.

Il mondo è bello perchè è avariato.

Il Santo Commentatore certificato 29.01.10 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Mercegaglia!!!!!Cosa dici ai tuoi associati che licenziano in Italia per portare le fabbriche all'estero,dopo aver preso i finanziamenti dai tuoi amici governativi????
Ma vai.... dai vai... vai...(non si può più dire vai a fanculo perchè è reato)

oreste SP 29.01.10 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://forum.chatta.it/politica/7994596/infame-corrotto-corruttore-.aspx?pcount=0

UN DIRETTO VIDEOCONFRONTO TRA IL "GATTO & LA VOLPE" visto che qualcuno non trova più tracce sulla "padania degli anni '90 "

in più QUESTA PERLA di un noto maiale leghista...

http://www.youtube.com/watch?v=RgQDGkAaYdo

E' il 7 Maggio 2005, sono passati poco meno di 2 anni dagli insulti nazisti rivolti dall' ex- premier Berlusconi all'eurodeputato tedesco Schultz, reo di avergli fatte presenti alcune delle sue mille contraddizioni etico-politiche.

L'allora Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi sta tenendo un discorso all'Europarlamento sui contributi positivi che l'introduzione della moneta unica sta portando all'Europa nel processo di integrazione europeo.

E' a quel punto che una banda di rozzi leghisti, guidata dal pregiudicato Mario Borghezio, si alza sbraitando, inneggiando alla libertà padana (secessione dall'Italia) e sventolando patetiche bandiere, il tutto al grido di "Italia, Italia Vaffanculo!".

Questi signori all'epoca guidavano il governo dagli scranni della tanto odiata "Roma ladrona", buona solo quando distribuisce stipendi. Quando si dice "savoir faire"...


marcegaglia no difesa impianti non competitivi fonte
(ansa) sono d'accordo cominciamo a chiudere i termovalorizzatori.

alfio trolese Commentatore certificato 29.01.10 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Io avrei una obiezione da fare.
Ammesso e non concesso che allo stato attuale prescrivere un processo dopo due anni sia una porcata, perche´i magistrati, anziche´scioperare, non si impegnano a far durare un processo meno di due ani?
Questo e´possibile in tutti i paesi civili, perche´non da noi?
Perche´da noi un processo dura in media otto anni e per questo motivo l´Italia ( e leggasi NOI com contribuenti) e´stata costretta a pagare miliardi di multe?
Da una parte i magistrati condannano Berlusconi e il governo, ma non vedono che la colpa e´principalmente loro.
Perche´non si aboliscono i loro privilegi?
Un lavoratore in Italia ha diritto ad un mese di ferie, i magistrati due.
Questi percepiscono stipendi ben al di sopra delle loro prestazioni e soprattutto ben sproporzionati alle loro ore lavorative.
Una cassiera in un supermercato deve limitare la pausa gabinetto ogni quattro ore.
Provate a proporre qualcosa di simile ai magistrati e managers vari...
Forse non si tratta in entrambi i casi di esseri umani e di esigenze fisiologiche?
Basta con i privilegi.
Che vadano a lavorare, prima di parlare....


Di questa politica non se ne puo' piu',berlusconi brunetta tremonti bersani rutelli maroni bossi ecc...,come i nostri imprenditori delocalizzano , delocalizziamo anche noi facciamoci governare da chi costa meno e ci da' piu' qualita', mandiamoli a casa VOTIAMO I COMUNI A 5 STELLE

roberto boscarato 29.01.10 12:18| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi, ma del Sit-in di domani non se ne parla?non ci va nessuno???????????????

Fabrizio V., sesto fiorentino Fi Commentatore certificato 29.01.10 12:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Molto significativa la frase detta ieri sera ad Anno Zero dalla moglie di un operaio di Termini I.:

"e pensare che questo governo lo abbiamo pure votato, tutta la Sicilia lo ha votato".

MI DISPIACE A SCRIVERLO: e ben vi sta cara la mia signora

chi è causa del suo mal pianga se stesso

gatta in calore Commentatore certificato 29.01.10 12:01| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe, sto guardando l'inaugurazione dell'anno giudiziario e lasciami dire due cose da profana. 1- e' incredibile sentire parlare di giustizia e vedere in bella mostra la faccia del buon silvio; 2- il ministro della giustizia più volte inquadrato sembrava fosse ad un'assemblea dove si parla un'altra lingua (ma siamo sicuri che sia un avvocato?).
dopo di che ho apprezzato alcune cose dette dal presidente carbone, per esempio sui risultati raggiunti dalla magistratura in termini di sentenze nonostante la mancanza di risorse.
ma non sono riuscita a capire cosa c'entrava la frase sull'inopportunità dei giudici e magistrati di partecipare ai talk televisivi: a parte che non ricordo di aver visto un magistrato in tv, tranne caselli forse una volta a ballarò, spataro a in 1/2 ora e i magistrati del pool di palermo la scosra settimana ad annozero. dal suo discorso sembrava che i magistrati fossero sempre in tv e mai al lavoro. e questo discorso l'ho già sentito anche da altre persone (setta, belpietro, gasparri ecc.)ora se mi sbaglio correggetemi pure, ma non credo che oltre i tre suddetti episodi citati, i magistrati si siano mai visti in tv.
ma a loro supporto mi chiedo: se si parla di giustizia a chi si può chiedere oltre agli avvocati per avere un'opinione nel merito?ai farmacisti?agli imprenditori?agli operai? ad ognuno lasciamo il suo campo.
ultima analisi: perchè è ingiusto che i magistrati si presentino ai talk, ma gli avvocati possono presentarsi in parlamento come deputati e votare leggi a favore dei loro imputati nei processi? grazie di tutto alle regionali faremo faville sara l.

sara lovati 29.01.10 11:59| 
 |
Rispondi al commento

ricordo con sgomento quando due anni fa circa
il pedocatramato,in sardegna durante un comizio
elettorale,contro la crisi ...disse
ghe pensi mi!!!!! il sulcis inglesiente di botto,da provincia rossa divento' un feudo del partito dell'amore....
dopo un anno....eurallumna chiusa e 450 operai in cassa integrazione,a giorni chiudera' l'alcoa la seconda industria e saranno tutti a spasso VERAMENTE!!!!
Lo so,forse non sarete d'accordo ma non provo alcuna solidarieta' per questi operai che in massa si fidaraono del verme...adesso mi auguro che vengano anche bastonati dalle forze dell'ordine per i disservizi che provocano all'aeroporto di cagliari con le loro finte occupazioni a base di pecorino e bottiglioni di vino.Si son fidati del verme? bene continuino a fidarsi....

♫ fly ♫ fly, portorotondo Commentatore certificato 29.01.10 11:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una nuova strategia della tensione?
di Giorgio Bongiovanni

Che significato potrebbe avere oggi un attentato contro uno dei magistrati impegnati nelle delicate indagini sulle stragi e sulla trattativa che, piaccia o non piaccia, coinvolgono il Presidente del Consiglio o quanto meno il suo braccio destro, Marcello Dell’Utri?
Come dovremmo leggerlo? In quale contesto dovremmo inserirlo?
.......................
Lo scontro politico non è fra maggioranza e opposizione, quasi del tutto inesistente e in balia dei plurimi ricatti trasversali, ma tra un potere arrogante e arroccato su se stesso e una società civile indignata che fatica a trovare una convincente rappresentanza in parlamento, una parte di magistratura assiepata a difesa della Costituzione e qualche isolata voce del giornalismo e degli intellettuali. Il conflitto, poi, non riguarda le necessità del Paese o le riforme, ma la lotta per garantire i privilegi di casta, soprattutto del Presidente del Consiglio, e il tentativo di cittadini consapevoli che vedono sfilarsi di mano i propri diritti di dignità ed uguaglianza.

L'articolo completo su:
http://www.antimafiaduemila.com/content/view/24384/78/

===========================

In effetti, come collocare questa nuova "strategia della tensione"?

Che senso ha colpire la magistratura se è il governo che continua ad assumersi i meriti e la responsabilità della guerra alle mafie?

La verità è che il governo vuole proteggere le mafie e colpire la magistratura.

Tutto ciò che il governo sta facendo ne è la prova concreta!

cettina d., isola Commentatore certificato 29.01.10 11:53| 
 |
Rispondi al commento

PS : Questo messaggio verrà inserito ad ogni post nuovo fino a quando Giustizia non sarà fatta......

Non solo don silvio da corleone,ma anche tutti gli infami della sx che erano al potere nel 92 durante le stragi di Capaci e di Via D'Amelio dovranno a breve giro fare i conti con le Procure di Palermo,Caltanisetta,Firenze,Milano. Non esistono ne santi ne madonne e ne padreterni che terranno questi delinquenti lontano dalle loro responsabilità sullo schifo e sul sangue di questa merda di seconda Repubblica,fosse l'ultima cosa che il popolo italiano chiederà per tutta la vita.......

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 29.01.10 11:51| 
 |
Rispondi al commento

come è cambiata la lega dopo che si è venduta a berlusconi non tutti si ricordano di ciò che diceva.
Le 10 domande dell'uomo saggio...
Queste scottanti domande sono apparse sul sito Internet della Lega nord (www.leganord.org). Sotto la voce informazione è possibile consultare la quasi totalita' delle edizioni della Padania del 1998 e del 1999. Quella del 19 agosto 1998, che contiene l'imbarazzante sequela di domande al Cavaliere di Arcore dei suoi attuali alleati, è sparita. E con lei altre edizioni di diversi giorni di agosto.
Da "La Padania" del 19 agosto 1998

luca giorgia Commentatore certificato 29.01.10 11:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CUB-TRASPORTI: Malpensa sarà la nuova Rosarno?! Vi operano migliaia di lavoratori stranieri, quasi tutti precari, sottopagati e senza diritti. Le iniziative di lotta e legali contro il ricatto dei "caporali" delle cooperative del Cargo.28-01-2010


Una Rosarno nell nord

quando lasciate la macchina a Malpensa Uno nel educatissimo nord libero di mafie ricordatevi che lo gestiscono "le cooperative nere" dove non ci sono controlli ne dal insp ne da nessuno.


Vi operano centenaia di lavoratori stranieri, quasi tutti precari, sottopagati e senza diritti. Le iniziative di lotta e legali contro il ricatto dei "caporali" delle cooperative del Cargo.

Marroni dove sei?? non so cosa sia peggio si il clandestino o lo sfruttatore, generalmente razzista e senza scruppoli dove il leghismo è il live motiv quotidiano.

Oggi c'è un picchetto dai sindacati nel aeroporto denunciando questa porcheria neoliberista proberlusconiana.


http://www.cub.it/article/?c=&id=6156

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.10 11:18| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che senso ha legiferare se poi chi legifera non vuole rispettare le leggi?

Perchè hanno intasato i codici civile, penale e marittimo di codici insulsi, validi solo per allungare i tempi dei processi se propagandano il processo breve?

Che senso ha dire di voler togliere la manovalanza in nero alle cosche mafiose, se non si ha nessuna intenzione di regolarizzare i clandestini extracomunitari?

Sono io che non trovo una consecutio logica in quello che fa il governo o è il governo che fa il contrario di ciò che dice?

cettina d., isola Commentatore certificato 29.01.10 11:15| 
 |
Rispondi al commento

In aula la maggioranza blocca un articolo di legge che delegava al governo l'attuazione
di norme comunitarie contro il lavoro nero degli immigrati. Insorge il Pd: "Scandaloso"

ROMA - Stop alle norme contro chi fa lavorare immigrati clandestini. L'aula del Senato decide lo stralcio dell'articolo 48 del disegno di legge comunitaria che prevedeva una delega al governo per l'attuazione di una direttiva europea sull'emersione del lavoro nero, comprese sanzioni per i datori di lavoro che impiegano cittadini extracomunitari irregolari. Il Pd protesta, il capogruppo Pdl a Palazzo Madama, Maurizio Gasparri, difende la decisione.

http://www.repubblica.it/politica/2010/01/28/news/immigrati_lavoro_nero-2106688/

Ammazza sto gasporamarro e'peggio dei suo duce.

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.10 11:15| 
 |
Rispondi al commento

un processo breve o lungo non é un processo.
La giustizia si esprime con un processo dai tempi certi, possibilmente brevi. Più magistrati e personale per la giustizia, qualche piccolo sacrificio in termini di denaro ma molta più serenità e funzionalità.

parisi paride 29.01.10 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Signori e signore del blog ...
Lo ammetto, non lo avevo mai fatto prima:
oggi mi sono letto i 139 articoli della costituzione italiana e ... mi sono commosso!

http://www.governo.it/Governo/Costituzione/principi.html

Insegnamola ai nostri figli, un articolo al giorno ... facciamo degli esempi, facciamogli capire quello che , forse, non abbiamo capito noi.
Parte tutto dal basso

Profeta Dell'infinito ed infinitesimo (raramente erro), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.10 11:02| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 29)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO BEPPE, SONO DIVERSE VOLTE CHE CERCO DI MANDARE COMMENTI AI VOSTRI POST, PERALTRO CON CONTENUTI NON VOLGARI, MA CON CONSIGLI E PROPOSTE.
NON SONO MILITANTE DI PARTITI, SONO UN MODESTO PENSIONATO, AVREI MOLTISSIME COSE DA DIRE E DA PROPORRE, MA NON RIESCO A INVIARLE. IL SISTEMA E-MAILO FUNZIONA PERCHE ALCUNE(UNA O DUE) VOLTE MI AVETE MANDATO CONFERMA. LA SCELTA DI PUBBLICARE
I COMMENTI LA FATE VOI?C'E' UNA CENSURA IN ATTO? BISOGNA PROPRIO USARE TERMINI TRUCULENTI E DI MINACCIA PER AVERE DIRITTO A PARLARE(SCRIVERE)
FAMMI SAPERE.....NON SIAMO TUTTI UGUALI GRAZIE FRANCO DI RIVOLI

FRANCO B., rivoli Commentatore certificato 29.01.10 11:02| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera ad Annozero hanno mostrato strazianti scene di operai abbarbicati sui tetti per difendere il lavoro che stanno perdendo. Tutta la mia solidarietà a costoro e alle loro famiglie.
Ma bisogna pur far presente che da noi esiste un caso sociale ben più grave ed è quello della moltitudine di giovani (molti dei quali ormai non più tali) con anche in tasca lauree costate loro decine di anni di fatiche e ai loro genitori un mucchio di soldi e durissimi sacrifici economici, che sono alla ricerca disperata di un lavoro e non lo trovano, e quando lo trovano li pagano meno di un extracomunitario che raccoglie pomodori, con la stessa assenza di garanzie. Certo ad Annozero hanno talvolta affrontato il problema ma in modo molto superficiale. Hanno sempre intervistato dei precari i quali un lavoro o ce l'avevano o lo avevano avuto. Ma i più è gente che un lavoro non ce l'ha. Questi ultimi non hanno,a parte quella d'origine, una propria famiglia, una propria casa, sono destinati all'estinzione. Non hanno neanche un tetto di fabbrica sul quale arrampicarsi in modo da richiamare su di loro l'attenzione.

Michele Siosti 29.01.10 11:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ELETTORI = SCIMMIE AMMAESTRATE

lucio . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.10 11:00| 
 |
Rispondi al commento

pro-cesso breve: ma allora è anche per brunettolo!

mark rossett (gogaemigoga) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.10 11:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Gatto conta anche quando Piove?

giovanni rospo 29.01.10 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Con il susseguirsi degli eventi e il corso del tempo stiamo perdendo totalmente la misura.

Ma com'è possibile ancora discutere ed accettare che PERSONE che hanno multiproessi (di qualsiasi natura), interazioni accertate con ladri e mafiosi (anche se non punite legalmente)e chiaramente HANNO PROFITTI DAL RUOLO GIURIDICO, continiuno a fare leggi e scelte per il bene dell'Italia e dei cittadini?

Non conosco le leggi ma è possibile chiamare un organismo sovraparti e sospenderli/buttarli fuori a calci in culo dalla gestione dei NOSTRI SOLDI e del NOSTRO FUTURO?

In America hanno voluto screditare Obama per una parente lontana che è entrata nell'USA come clandestina; in Germania hanno chiesto le dimissioni di una parlamentare perchè aveva messo in conto al partito il parrucchiere x una diretta televisiva e noi ci teniamo ladri e puttanieri e SOPRATTUTTO discutiamo non se ci dobbiamo fidare ma fino a quanto possono fare come caxxo gli pare!

Ci hanno portato totalemnte fuori misura!

Loris C. Commentatore certificato 29.01.10 10:52| 
 |
Rispondi al commento

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Buongiorno a tutti,vorrei installare in casa dei pannelli solari per la produzione di energia
(vivo in Puglia quindi c'è sole in abbondanza praticamente tutti i mesi dell'anno) e vorrei sapere se ci sono dei contributi statali o regionali,se nn sbaglio dovrebbero esserci dei rimborsi ,ho fatto delle ricerche in rete ma non è molto chiaro.
Grazie a chi mi dara' delle informazioni.

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Antonio.a 29.01.10 10:47| 
 |
Rispondi al commento


Fermiamo la Caccia!

Dopo aver cementificato l'ambiente, inquinato l'aria, privatizzato l'acqua e resa tossica la terra, gli animali (quei pochi che resistono) sono diventati testimoni imbarazzanti. Per questo viene introdotta la caccia non stop, tutto l'anno, con l’approvazione di un emendamento del senatore PDL Giacomo Santini, mail: giacomo.santini@senato.it, che propone la cancellazione dei limiti alla stagione venatoria.

"SOS CACCIA. WWF. Cara Amica, Caro Amico, ti scrivo perchè siamo in una situazione di estrema emergenza: c'è il rischio che venerdì prossimo il Senato approvi l'Articolo 38 della cosiddetta Legge Comunitaria che, tra le tante cose, prevede la cancellazione degli attuali limiti massimi della stagione venatoria, si aprirebbe così una stagione di Caccia Selvaggia per tutto l’anno.Gli autori di questa proposta scandalosa contano sul fatto che nessuno se ne accorga... Aiutaci a farli fallire! Per impedire che questo Articolo sia approvato, diffondi più che puoi l'informazione: - inoltra questa mail ai tuoi contatti - pubblica sul tuo sito o sul tuo blog l'Appello a Berlusconi - usa Facebook - fai sentire la tua voce sul nostro blog cacciatori brava gente.Più siamo e più forte sentiranno il nostro NO. Grazie del tuo aiuto. Patrizia Fantilli (clicca WWF)"
Claudia - Ts

NOTA : Fate girare! fermiamo queste merde!

dal bianco claudio 29.01.10 10:45| 
 |
Rispondi al commento

BUONISMO,IPOCRISIA E FALSO SOCIALISMO(CENTRO-SX)+ RAZZISMO,CIALTRONERIA,POPULISMO(CENTRO-DX)= CRETINISMO PARLAMENTARE

lucio . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.10 10:42| 
 |
Rispondi al commento

Maturità: greco al classico,
matematica allo scientifico
La Gelmini annuncia le materie su YouTube

www.youtube.it/mariastellagelmini

Commentare please!!!

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.10 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, l'inceneritrice Marcegaglia ha dichiarato che gli imprenditori che non denunciano il pizzo saranno espulsi da Confindustria. Benissimo, iniziativa lodevole per lei che sta al nord. Ma a quando la cacciata a calci nel culo ed il divieto di partecipare a qualunque gara di appalto per quegli imprenditori condannati per tangenti e corruzione? Non sarà che poi rimarrebbero quattro gatti in Confindustria?

Francesco Ferella 29.01.10 10:36| 
 |
Rispondi al commento


Venezia la comorra arriva sulla spiaggia.
Racket contro gli ambulanti .

Commercianti che lavoravano sul litorale vittime di estorsioni:sarebbero stati costretti a pagare anche cinquantamila euro.

Intanto Cosentino Zanna Bianca e Papi Graviano stanno 'lottando' nei tg di regime contro la malavita .

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 29.01.10 10:34| 
 |
Rispondi al commento

Il Colle è Irto.
La Piana è Impadanata.

bidi bodibu 29.01.10 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Ricordo a tutti, visto che se ne parla poco qui, e non capisco perche', dato che anche alcuni meetup come il nostro e sedi del movimento a cinque stelle hanno dato adesione, che domani, sabato 30 gennaio, il Popolo Viola organizza in numerosissime citta' italiane un sit-in davanti alle Prefetture, in difesa della Costituzione. Aderiscono alcune personalita' e sedi locali di partiti, e associazioni importanti come l'ANPI.

Cercate, se ancora non lo avete fatto, la vostra citta' sul sito facebook (sostituire i segni di punteggiatura alle parole)


http duepunti barra barra www punto facebook punto com barra home punto php?#/pages/Il-30-gennaio-sit-in-in-tutta-Italia-in-difesa-della-Costituzione/269308481487?ref=ts

Partecipate!

milena d., savona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.10 10:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ITALIANI:POPOLO MEDIOCRE.
COME SI FA A VOTARE LE STESSE PERSONE DA 20 ANNI!
AH GIA' E' LO STESSO POPOLO CHE HA IL MAGGIOR NUMERO DI PEDOFILI,CHE HA 4 TIPI DI MAFIE DIVERSE,CHE HA LA PERCENTUALE PIU' ALTA DI VIOLENZE DOMESTICHE,CHE HA UNO DEI MAGGIORI SPRECHI DI DENARO PUBBLICO,CHE HA UN CONFLITTO DI INTERESSI AL POTERE DA FAR INVIDIA A CUBA,CHE HA UNA PRESSIONE FISCALE DA OBBLIGARTI AD EVADERE LE TASSE,DOVE GLI STIPENDI DEGLI OPERAI SONO FERMI DA ANNI,......ECC.ECC.ECC.ECC.ECC.ECC.ECC.
O NON E' VERO?

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 29.01.10 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Quando si 'riforma' la giustizia a favore di una parte in causa , nel nostro caso del danneggiato, si crea uno sbilanciamento o processo ingiusto.
Per mettere sullo stesso piano gli attori del processo ,era necessario mettere mano anche ai codici di procedura civile e penale limitando il nuomero delle istanze , delle memorie , delle ricuse etc. da parte di chi la vuole tirare per le lunghe menado il can per l'aia .
Nel nostro caso il legislatore è colpevole di voler favorire una parte a vantaggio dell'altra.
Non è un mistero per nessuno che Papi Graviano e il suo clan di parassiti e di indagati non siano favorevoli a un processo equilibrato , ma premano per un salvacondotto per chi fa parte della partitocrazia a svantaggio del cittadino senza potere.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 29.01.10 10:22| 
 |
Rispondi al commento

FREDDO MORTALE - La Polonia si trova da diverse settimane nella morsa del freddo. E si aggrava anche il numero dei morti: il centro per la sicurezza di Varsavia ha reso noto nei giorni scorsi che il bilancio delle vittime del freddo è salito nel frattempo a più di 220 dall'inizio dello scorso novembre. Le temperature polari hanno raggiunto i meno 34 in varie zone del Paese. ---------------------------------------------------Non e' curioso? i polacchi sono l'unico stato ad aver denunciato la bufala e pericolosita' dei vaccini contro l'H1N1 e a non averne acquistato nemmeno uno. Gli unici usciti vincenti da questa storia. Qualche volta basta fare 1+1

Romeo er meio del closseo 29.01.10 10:18| 
 |
Rispondi al commento

“D'ADDARIO INDAGATA PER COMPLOTTO”, MA LA PROCURA DI BARI SMENTISCE

Dal Corriere della Sera

BARI - L'escort barese Patrizia D'Addario e una dozzina di persone (tra cui magistrati, politici e giornalisti) sarebbe indagate dalla procura della Repubblica di Bari per “AVERE ORDITO UN COMPLOTTO CONTRO BERLUSCONI”. Lo scrive il settimanale Panorama nel numero in uscita venerdì, del quale ha dato un'anticipazione.

Commento:
Se la notizia si dimostrasse vera (Cosa che io non credo vista la fonte), ma in tal caso la cosa sarebbe anche più grave, del fatto che Berlusconi frequenta delle zoccole, “BERLUSCONI, PER DARE SFOGO AI SUOI VIZI PERSONALI, HA MESSO IN PERICOLO LA SICUREZZA DELLO STATO”,

Andiamo di male in peggio.

Paolo R. Commentatore certificato 29.01.10 10:16| 
 |
Rispondi al commento


Berlusconi: "Meno clandestini, meno criminalità".

(così come:"Meno berlusconiani,meno ingiustizie sociali")

EdoHard Commentatore certificato 29.01.10 10:13| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

SO QUELLO CHE PENSO MA NON E'...

Grande Berla!!! Come butta fvatello???

"Dimostrare che lo stato c'è". Ottima idea!!!

"Bisogna aggredire i patrimoni mafiosi per vincere questa battaglia"... Wow!!! questo si che è parlare!!! Dammi il cinque fvatello!!!

"Batteremo la 'ndrangheta" Ok!!! Ottima mossa!!! Questo si che è parlare!!! Ma come fa? Io lo adoro quest'homo...

"Paghiamo per la nostra immagine all'estero, abbiamo avuto la brutta abitudine di fare fiction sulla mafia che hanno portato un'immagine negativa nel mondo, spero che questa brutta abitudine sia finita". Very good!!! Very well!!! Tutto molto ficchi, ficchi...

"La diminuzione degli extracomunitari significa anche meno forze che vanno a ingrossare le file delle organizzazioni criminali" mammamiasenonfossisentimentalmenteoccupatissimoquestipensierimelisposerei.

Ah Berla vabbenespararlegrosse... ma un po di silenzio non si può fare? Almeno per rispettare chi lavora veramente e chi il lavoro non lo ha.

Ti voglio confidare una cosa: la malavita attinge dalla disoccupazione non è importante il colore e la provenienza. L'occasione, come certamente saprai meglio di me, fa l'uomo ladro... e magari anche mafioso.

Ti ammivo fvatello!!!

QUELLO CHE DICO.

By Gian Franco Dominijanni


IL TERZO PILASTRO DELL'ISLAM - quello che spaventa LA LEGA NORD DEMMERD !!

Tutte le cose appartengono a Dio, e le ricchezze sono perciò mantenute dagli esseri umani in custodia.

Il significato originale della parola zakat è sia ‘purificazione’ che ‘crescita.’ Fare zakat significa ‘dare una specifica percentuale di certe proprietà a certe classi di persone bisognose’.

La percentuale che è dovuta sull'oro, argento, e sui fondi di denaro, che raggiungono l'ammontare di circa 85 grammi di oro e che sono posseduti per un anno lunare, è pari al due e mezzo per cento.

I nostri beni sono purificati tenendone da parte una piccola quantità per quelli che ne hanno bisogno e, come la potatura delle piante, questo taglio bilancia e incoraggia nuova crescita.

Una persona può anche dare quanto ha piacere, come elemosina o carità volontaria.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

ABITUATI AD UNA "CHIESA" OPULENTA , CHE CONCEDE IL
MINIMO DI ASSISTENZA AI BISOGNOSI.

ABITUATI A MENTALITA' SOCIALI DA PROTETTORI DEL
PROPRIO ORTICELLO.

ABITUATI A POLITICANTI CON LE "MANI LUNGHE" .

- E' DIFFICILE ACCETTARE UNA "IDEA" DI TRONCARE
FISICAMENTE LE SUDDETTE MANI DI NETTO !
IN ITALIA SAREBBERO QUASI TUTTI " MONCHI " !!


vorrei porre al confronto alcune argomentazioni che mai nessuno affronta
quando si continua a parlare di crisi economica e si sentono annunci,accuse e altre stranezze dei ns politici per risolvere e far riprendere la normalita'
nessuno mai affronta alcuni nodi ,che aiuterebbero molto le piccole imprese a superare questa crisi e a ritrovare liquidita' per lavorare:

a) eliminare l'inutile tassa sulle insegne ,a me costa 6.000 euro netti l'anno
b) la mi attivita',una torneria meccanica,nn produce rifuti,il metallo di scarto viene raccolto da ditte apposite ,pero' pago circa 5000,00 euro all'anno
c) ho dovuto assumere un impiegata circa 1800,00 euro lordi al mese per compilare le pratiche sulla privice,deve fare un bilancio,che poi deve essere rivisto dal commericalista 11.000,00 euro all'anno,deve continamente compilare moduli inutili
d)sto paganto il leasing del capannone in cui lavoriamo io e 10 dipendenti,mi è permesso detrarre il 70% del costo,quindi pago le tasse su un 30% che nn ho ,ma che pago al leasing,se decidessi di vendere o recedere,dove potremmo andare a lavorare
e)togliere l'inutile tassa sull'adesivo che ho sulle portiere del camion ,circa 250,00 euro all'anno
f) c'è anche una tassa sul passo carrio del cancello

e per ultimo imporre per legge che se una ditta nn paga le fatture,scatta un accertamento della finanza,se questa nn ha liquidita'.la si fa chiudere,almeno nn ruba piu' a nessuno,altriemnti al si obbliga a pagare i debiti,nn che adesso se uno nn ti paga,nn esiste nessun modo di riavere i propri soldi e quindi risuicre a lavorare

scusate lo sfogo

ciao a tutti

matteo fortuna 29.01.10 10:06| 
 |
Rispondi al commento

E' vero! bisogna fornire la giustizia di più mezzi e uomini ma è anche vero che molti magistrati ma molti, dovrebbero lavorare di più e la magistratura dovrebbe essere più credibile non arroccandosi in posizioni indifendibili che falsamente riguardano la propria autonomia punendo quegli stessi magistrati che per negligenza, per superficialità e perchè no per imcompetenza rovinano tanta gente. cos'è il CSM se non un organo politico, giudici avvocati messi li da un partito; come può essere credibile un simile organismo.E' vero che B. combatte la magistratura probabilmente per propri interessi ma in questa sua azione si rispecchia tanta gente che dall'operato della magistratura ha subito non giustizia ma ingiustizia per ripeto scarsa attenzione al proprio lavoro e scarsa considerazione di chi viene in giudizio pretendendo di essere una persona e non un numero.

cosimo cifarelli 29.01.10 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Stanno indagando anche sul figlio ?

Ecco, hanno fatto il guaio !!!

Adesso costringeranno anche lui a "scendere in campo" !

Aldo F., napoli Commentatore certificato 29.01.10 09:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io sono favorevole alla caccia aperta tutto l'anno.
ai politici.

davide lak (davlak

===============================================

guarda che per la caccia al bisonte, il numero è chiuso......

Brigad. Lograno, comandato alla Digos-Milano1969 Commentatore certificato 29.01.10 09:51| 
 |
Rispondi al commento


"silvio,ultimo atto"

EdoHard Commentatore certificato 29.01.10 09:45| 
 |
Rispondi al commento

BANNA ANCHE QUESTO LEGHISTA DI MERDA.

Doppio incarico, salvi dodici deputati
C'è anche un leghista con tre poltrone
La giunta di Montecitorio costretta a prendere atto di un vuoto legislativo. Non incompatibili diversi sindaci e presidenti di Province che siedono anche in Parlamento. Molgora (Lega Nord) il primatista. Lo "strappo" del 2004 per il sindaco di Palermo ha aperto la strada agli altri facendo della malapolitica virtù.

Soddisfatti gli agitprop del leghismo merdoso convinti che i tumori che la Merdatti in Eridano il Bifolco , distribuisce ai milanesi come ambrogini d'oro , siamo migliori di quelli delle altre regioni.
Intanto Papi Graviano e Cosentino Zanna Bianca della Porta Girevole dove si entra leghisti e si esce mafiosi , stanno 'lottando' contro la criminalità organizzata nei tg di regime.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 29.01.10 09:35| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Sarei curioso d vedere cosa succederà a questa armata Brancaleone che cerca di legiferare a loro uso e consumo, stravolgendo la Costituzione, rovinando i valori che i nostri padri ci hanno insegnato, prima o poi tutto questo finirà e non saranno più protetti dal loro arrogante potere.

manlio r. 29.01.10 09:33| 
 |
Rispondi al commento

La segretaria della Lega,arrestata in Svizzera,proveniente dal Brasile,con 8 kg.DI COCAINA>>>?

Evidentemente,la "notorieta'" non ha dato alla testa solo a Bossi & C.

Come si cambia,eh?

Da finto dottore,diplomato alla Scuola Radio Elettra,a politicante di successo.
Da fustigatore di B.("il mafioso di Arcore")a suo miglior alleato.Eh,sì...pecunia no olet.

I soldi non puzzano,anche se di dubbia provenienza.

Anche la segretaria della Lega la pensava cosi'...dopo una vacanza in Brasile col marito,ha cercato di portare a casa un "cadeau" da 8 kili.Polvere speciale...

Per chi era?Non la pagavano abbastanza per fare la segretaria della Lega?

O quando si e' in un certo "giro" i soldi non sono mai abbastanza?

I quadri leghisti si sono venduti al cavaliere,e la base leghista,ostaggio inconsapevole di questi figuri che l'aizzano,gli tirano fuori il peggio(razzismo,intolleranza,ignoranza),e non gli risolvono un problema che sia uno.

POVERACCI!

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 29.01.10 09:19| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

che palle con sto processi, berlusconi, dell'utri, previti......ufff ma pensate che siano questi i mali dell'italia.
ma piantatela di fare guerre inutili, la situazione e' questa e non possiamo farci niente, la situazione economica e' questa in tutto il mondo. ho visto un video di un reparto della fiat in sicilia dove la gente giocava a carte e probabilmente erano gli stessi che ieri sera ad annozero stavano sul tetto perche' rivolevano il loro campo di gioco. ma buttatevi e andate affanculo

luca n., giussano Commentatore certificato 29.01.10 09:10| 
 |
Rispondi al commento

tranquilli ora con il decreto antimafia, non si delingue più....
hanno eliminato tutto e hanno creato nuovi posti di lavoro "l'agenzia" 150 posti d'oro.
stanno pensando di aumentare le intercettazioni, aumentare l'organico investigativo, aumentare le persone nelle procure, insomma avete visto tutti i provvedimenti necessari per combattere la delinguenza....purchè non si tratta di politici...lì no quella è persecuzione!!!!!
e che caxxxo direbbe l' Italiano medio...che caxxo diciamo noi.... meno male che il "nanocapo" cè...fin che cè lui ce la sicurezza che qualcuno delingue!!!

valter p., roma Commentatore certificato 29.01.10 08:52| 
 |
Rispondi al commento

«D'Addario indagata per complotto»
Ma la Procura di Bari smentisce.

Meno male che è di nuovo in prima pagina, mi stavo quasi dimenticando di lei.
Ma fa bene, tanto in Italia non rischia quasi nulla.
Ormai è nel giro di quelli famosi e può stare tranquilla.
Non c'è Magistrato che tiene.

Anzi, fammi un favore Patrizia.
Di pure ai Magiistrati che ti ho mandato io a casa del Berlusca.
Non ho ancora un Residence da condonare, ma ho tanti progetti e non si sa mai.

Saluti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 29.01.10 08:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Iraq: Blair oggi testimonia alla commissione d'inchiesta

cioè testimonierà sul perchè ha raccontato delle balle (le preseunte armi chimiche di saddam) per far entrare la Gran Bretagna in guerra assieme all'altro "democratico" dittatore statunitense dell'epoca contro l'Iraq!

quando il nostro premier bonsai
andrà a testimoniare sui suoi guai?

BUONBIORNO, SBULLONATO POPOLO DI NAVIGATORI!


Scusate, ci sarebbero 2 cose da eliminare: le province e il titolo di "governatore" per i presidenti regionali.
"Governatore"! Fa proprio schifo.... Fra una cinquantina di anni sicuramente verrà cambiato, come pure quello di "onorevole". Intanto però usando epiteti come governatori, onorevoli e uomini d'onore riusciremo mai a sconfiggere la MAFIA? Temo proprio di no.
See you.

Tyrone Power 29.01.10 08:14| 
 |
Rispondi al commento

Governo: Le misure su usura e patrimoni. "Lotta al lavoro nero"

Ecco, un Depliant che mi mancava.
Ho iniziato la collezione come con le figurine.
Si ritorna un pò bambini con questi.

Invece
La Confindustria: "Sarà espulso chi paga il pizzo".

Capirai che danno che gli fai, con quello che pagano di quote associative.
Finalmente per una volta NON si potrà dire che
dopo il danno arriva la beffa.
Un bel risparmio.
Anzi, si potrebbe quasi dire che è
UN PIZZO IN MENO.
E infatti si potrebbe pure chiedere alla Confindustria di quale pizzo stà parlando.
C'è un bel giro di collezionisti anche di quelli.

Saluti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 29.01.10 08:14| 
 |
Rispondi al commento

i politici con la doppia poltrona andrebbero immediatamente messi al muro per disprezzo delle regole democratiche e tradimento dei propri elettori ma non saprei proprio come definire il leghista Molgora che di poltrone ne ha accumulate tre!

vicolo stretto, europa Commentatore certificato 29.01.10 08:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo l’accusa l’imam ha perseguitato negli ultimi due anni una donna musulmana di origine marocchina, ora cittadina spagnola, Fatima Ghailan, assunta nel 2007 dal comune come «mediatrice culturale», per il suo stile di vita troppo occidentale: la donna non porta il velo, guida ed ha amici spagnoli. Secondo l’atto d’accusa citato da El Pais, l’imam non accetta che la donna «non porti il velo islamico, che abbia relazioni con spagnoli non musulmani, che i suoi figli frequentino altri bambini spagnoli e che sia al margine della comunità islamica.

Benbrahim è accusato fra l’altro di avere cercato di farle perdere il lavoro, di convincere il marito a ripudiarla e di averla aggredita con la figlia, gridandole «non durerai un giorno di più a Cunit, la farò finita con voi e con i vostri figli».

Marietta Colombo, Legnanello Commentatore certificato 29.01.10 08:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GLI ITALIANI CREPANO DI FAME E LA CASTA INGRASSA SEMPRE PIU!
Fino a quando credete di potervi approfittare della pazienza della popolazione?
Ve ne fregate perchè siete sicuri che gli italiani siano diversi dai francesi, certo! Ma ricordatevi che la fame fa brutti scherzi e quello che pensate non potrebbe accadere mai potrebbe rivelarsi sbagliato.
Anche i reali di Francia la pensavano come voi! Poi si è visto com'è finita!
Parlate di crisi mondiale e pensate che questo basti a giustificarvi. La crisi l'ha creata il popolo o voi con la vostra iniquità? Chi ha permesso alle banche di diventare quello che sono? E chi ne sta pagando le conseguenze, chi si è arricchito o chi si è visto depredare?
Ritenete regolare che quattro coglioni senza arte né parte promuovano leggi dannose per milioni di persone per favorire sé stessi?
Ritenete giusto che quattro zoccole (escort non è italiano) guadagnino migliaia e migliaia di euro quando laureati con 10 e lode devono vivere con 1000 euro nei migliori dei casi?
Se vi è rimasto un briciolo di cervello, pensateci! La pazienza non è infinita e chi tira troppo la corda, si spezza!

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 29.01.10 08:00| 
 |
Rispondi al commento

Gli abitanti del Lagaccio hanno votato a migliaia al referendum leghista contro la moschea.

I maomettani rispondono che i genovesi rischiano grosso a mettersi di traverso all'espansione islamica e possono anche diventare bersaglio delle stragi indiscriminate compiute dai kamikaze.

Ce li hanno fatti entrare in casa nostra e ormai siamo nelle mani di questi esaltati.

Una situazione di grave pericolo denunciata dal segretario ligure della Lega Nord, Francesco Bruzzone, che ha segnalato al ministro Roberto Maroni le dichiarazioni rilasciate dal capo di un'organizzazione di maomettani.

Questo tale M’Hamed Lekroune, presidente di Italia Colorata, “movimento che dice di occuparsi dell’integrazione degli immigrati” ha dichiarato a una tv: “Non ci permettono di costruire la moschea. Questo clima di odio nei nostri confronti generato dalla Lega, ci ha portato a non riuscire più a controllare la rabbia dei ragazzi. Che è arrivata al massimo, tanto che potrebbero compiere gesti di ogni tipo, anche farsi saltare in aria”.

A RISCHIO. Bruzzone interpreta la delirante dichiarazione come una velata minaccia: “Vogliono la moschea - ha detto l'esponente leghista - altrimenti siamo a rischio kamikaze. La Lega Nord chiederà alla Procura l'apertura di un fascicolo”. La comunità islamica genovese, dal canto suo, non ha sentito la necessità di dissociarsi dalle folli parole di Lekroune: al suo interno ci saranno già dei “piccioni” (così detti dal modesto contenuto di materia grigia della scatola cranica) che fremono di libidine all'idea di farsi saltare per aria straziando il maggior numero possibile di innocenti passanti.

Marietta Colombo, Legnanello Commentatore certificato 29.01.10 07:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t. a proposito del micro,,scopio http://www.ilponente.com/2010/01/29/la-fregatura-lha-presa-grillo/

gino popila 29.01.10 07:20| 
 |
Rispondi al commento

Questo è quello che penso, a proposito del tentativo, che si concretizzirà, considerata la "ALTA QUALITA'" di POLITIC..ant..I che stanno in parlamento, di "accorciare" i processi,(BADATE BENE, LO DICONO CHIARO, "ACCORCIARE" I PROCESSI, NON I TEMPI DI SVOLGIMENTO DEGLI STESSI!!)e che ho pubblicato una settimana fa sul mio blog:

"22gennaio
IL PROCESSO BREVE NON PUO', E NON DEVE, ESSERE UN PROCESSO "TRONCATO" !!??
PIUTTOSTO CHE LA BREVITA' DEI PROCESSI, CON LA PROPOSTA DI LEGGE DELLA MAGGIORANZA AL GOVERNO,
MI PARE, SI VOGLIA ATTUARE L'INTERRUZIONE DEI PROCEDIMENTI, A QUALUNQUE STADIO SI SIA GIUNTI.
UNA PROPOSTA, QUINDI, CHE, PRATICAMENTE, RIDUCE ANCOR DI PIU' I TEMPI DI PRESCRIZIONE,
GIA' ATTUALMENTE "SFRUTTATI" DA ABILI AVVOCATI PER FAR "ASSOLVERE", DI FATTO, TANTI LORO
ASSISTITI, SPECIALMENTE QUELLI CHE SAREBBERO CERTAMENTE CONDANNATI QUALORA SI ARRIVASSE
ALLA CONCLUSIONE DEL PROCESSO!
INVECE DI STABILIRE, PER LEGGE, UNA DETERMINATA DURATA TEMPORALE TRASCORSA LA QUALE IL PROCESSO,
IN REALTA', VIENE "TRONCATO", ANCHE SE NON SI E' CONCLUSO, BISOGNEREBBE INDIVIDUARE IL O I METODI
PER ACCELERARE L'ITER ATTUALE E, PRIMA DI TUTTO, E' INDISPENSABILE, ANCHE SE SEMBRA UN CONTROSENSO,
ANNULLARE L'ISTITUTO DELLA PRESCRIZIONE, CHE E' IL "RISULTATO" CHE CERCANO DI OTTENERE, CON OGNI
ESCAMOTAGE DEFATIGATORIO, QUEGLI IMPUTATI CHE, CERTI DI ESSERE COLPEVOLI, TEMONO LA CONCLUSIONE
DEI PROCESSI !!
A REATO CERTO, CERTEZZA ED IMMEDIATEZZA DELLA PENA: SOLO CON LEGGI CHIARE, POCO "INTERPRETABILI",
COME QUELLE ATTUALI, SI POTRANNO ABBREVIARE I TEMPI DI CONCLUSIONE DEI PROCEDIMENTI !!!
ABBREVIARE I PROCESSI, QUINDI, NON DEVE SIGNIFICARE "TRONCARLI", BENSI' PORTARLI PRIMA "A CONCLUSIONE!!"

nicola conocchiella 29.01.10 07:13| 
 |
Rispondi al commento

articolo su "il ponente" a proposito del micro -scopio http://www.ilponente.com/2010/01/29/la-fregatura-lha-presa-grillo/

gino popila 29.01.10 07:12| 
 |
Rispondi al commento

altroché processo breve... in Italia neppure i diritti umani sono rispettati... basta vedere la deportazione degli immigrati in regola di Rosarno e dell'immediato occultamento delle prove delle condizioni disumane in cui vivevano...
ma il Human Rights Watch se n'è accorto... attendiamo con ansia l'arrivo dei caschi blu...
http://www.lideale.info/ReadArticolo.aspx?id=2934&par=c
Italia come la Grecia... sempre più somiglianti questi due paesi...

Nicola P., Udine Commentatore certificato 29.01.10 07:08| 
 |
Rispondi al commento

Oggi qualcunino ha detto l'esatto contrario, l'opposto speculare, di quello che aveva detto Saviano all'indomani dei fatti di Rosarno... già, ma in fondo cos'è successo a Rosarno? Già non ce lo ricordiamo più, tra lobotomizzati e furbi (basta poco per passare alla seconda categoria) che straparlano. Però ci sono ancora alcune persone saggie e coraggiose! Non ci incanta più la tivù!

andrea vagnoni milano, milano Commentatore certificato 29.01.10 06:38| 
 |
Rispondi al commento

tgnet 28- gennaio - 2010- federazione giovani democratici - contro il provvedimento xenofobo della GERMINI sul tetto 30% composizione delle classi scolastiche e d'accordi sull'alleanza con idv per una alternativa al governo BERLUSCONI
http://www.youtube.com/watch?v=IJdAzIEz5ko

grill net 29.01.10 06:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pessimismo e Fastidio con odio e collera, Aumenta aumenta e monta come un'onda gigante che li travolgerà!

e tira che tira che ritira...la corda si spezza.
Previsioni futuro?
oPerai-lavoratori-precari-sfruttati siamo tanti!!!
continuano a giocare con le vite altrui a mo di numeri...siamo dei gottuti numeri!

Questi non sentono più nessuno e fanno quel che gli pare, mettendocelo nel culo tutti i gg, con il loro fottuto sorriso...ed il loro stipendi schifosi..e hanno il coraggio di dire
"e bisognerebbe e si potrebbe, il dialogo con le parti sociali, il lavoro, gli ammortizzatori, la cassa integrazione il processo fottutamete breve"
VADANO A LAVORARE sti PAGLIACCI DEL CAZZO!
Non se ne puo' più....e che caZZO!!! BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!
Via sto Letame dall'italia! Tutti a CASA
(o sotto i ponti) a Calci nel culo per esser magnanimi!
altro che dialogo...il dialogo lol

URCUD

lorenzo b., roma Commentatore certificato 29.01.10 02:44| 
 |
Rispondi al commento

giovedì 28 gennaio 2010
L'ARROGANZA DEI PADRONI (NON SERVITORI) DELLA GIUSTIZIA

Guardateli bene (di spalle) questi arroganti FARISEI della giustizia, di cui si sentono padroni invece che servitori. Bene ammantati nelle loro eleganti toghe per nascondere la miseria in cui hanno condotto la giustizia. NON PAGANO MAI quando commettono gravi errori. La legge non è eguale per tutti. Infatti questa casta di ignoranti, quando non sono pazzi, non paga mai di persona. Da quando mettono i piedi in un palazzo di giustizia la legge consente loro di non aprire più un libro di diritto. Hanno una Corporazione di Stampo Mafioso (CSM). L'unico organismo in cui quelli che dovrebbero essere i controllori vengono eletti dai controllati (per 2/3). E' mai possibile una cosa simile? La giustizia per questa casta di mafiosi è "COSA NOSTRA". Documenterò nel mio prossimo libro (analizzando molte sentenze nel campo civile e facendo nome e cognome di 13 giudici ) che vi sono più pazzi in questa casta che fuori. Se non sono corrotti. Che iniziative hanno preso, che proposte hanno fatto in tanti decenni per riformare la giustizia in modo che non vi sia più un avanzamento per sola anzianità (senza valutazione di merito) e per abbreviare i tempi di attesa di una sentenza impedendo che uno rimanga per tanti anni nella palude dell'attesa? NULLA. NULLA. A questi di chi chiede giustizia in tempi brevi non gliene importa un cazzo. Allungano la lista e mettono in coda. Sanno scioperare soltanto quando vengono toccati i loro interessi di casta. Negli Stati Uniti un giudice che abbia fatto una sentenza palesemente aberrante può essere messo sotto giudizio da una Commissione di GIURISTI, non di giudici, che per spirito corporativo (di mafia) non giudicherebbero mai uno di essi andando in pratica contro se stessi. Quando vi sarà veramente un governo che riformi veramente la giustizia? Anche questo governo sta facendo pagliacciate. Dal blog pietromelis.blogspot.com


O.T.

ANSA) – WASHINGTON, 26 GEN – John Travolta e’ atterrato a Port-au-Prince con il suo jet privato carico di aiuti e una squadra di medici. Il tutto rientra nell’ambito di una missione umanitaria organizzata da Scientology. Il cinquantacinquenne attore americano ha guidato il suo Boeing 707, partito dalla Florida, trasportando quattro tonnellate di cibo e medicine da distribuire ai sopravvissuti del terremoto. Ad accompagnarlo, la moglie, l’attrice Kelly Preston.

manuela bellandi Commentatore certificato 29.01.10 02:33| 
 |
Rispondi al commento

Era una mattina di trentacinque anni fa, mi ero appena trasferita a Palermo.

Stavo preparando mio figlio per portarlo all'asilo, abitavo in un piano rialzato, la finestra della mia stanza dava sulla strada, di fronte c'erano i negozi ancora chiusi.

Sento un colpo, come di una pietra sulla saracinesca del negozio di fronte alla finestra. Non avevo mai sentito il rumore di un colpo di pistola, ma l'istinto mi dettò ugualmente di buttare mio figlio sul letto e di gettarmi su di lui a protezione.

Dopo qualche minuto, con il terrore che mi attanagliava ancora, ma non sentendo più niente, mi rialzai, andai a guardare: niente, tutto tranquillo.

Mi dissi: stupida, hai avuto paura perchè sei a Palermo.

Portai mio figlio all'asilo, andai in ufficio.

E li seppi che, in effetti, avevano ammazzato uno proprio di fronte a casa.

Questo è il clima che si viveva 35, 30 anni fa a Palermo.

Ho visto, con i miei occhi ciò che restava dopo gli omicidi di Terranova, Chinnici, della Chiesa, Falcone, Borsellino.

Di Falcone ho una tragica esperienza.
Dovevamo accompagnare mia figlia ad una festa in una villa a Carini dopo aver partecipato ad una riunione con i suoi professori al liceo Einstein. Il suo professore di disegno ci dice che circolavano voci su di un'attentato a Falcone.

Era l'indomani della sua nomina a "superprocuratore". Eravamo in molti a non volere che accettasse, era più importante che lui proseguisse con le indagini contro la mafia.

Infatti, sulla strada trovammo il caos: era tutto vero! Lo avevano fatto fuori con tutta la scorta.

Storie da dimenticare? Come? Con un colpo di spugna? Come non pensare che furono proprio quelli che lo avevano voluto a Roma a tradirlo?

La mafia esiste, ma nessuno la vuole estirpare.

Sono passati trenatcinque anni e nulla, proprio nulla, è cambiato!

cettina d., isola Commentatore certificato 29.01.10 02:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono disperato, ho perso il lavoro e non ho un centesimo per sfamare mio figlio di soli 4 anni. Ho la luce e il telefono da pagare e, probabilmente, questo é uno dei miei ultimi post di Beppe Grillo. La mia vita non ha più senso. L'uomo é peggio di un animale. Dio prché ci ha abbandonato! POLITICA E CHIESA, POTENTI E CORROTTI, CHE DIO VI MANDI UN FULMINE IN TESTA!

Michele A. 29.01.10 02:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@@HERMIONE


Simona Patrignani.

La donna, segretaria del Carroccio nonché dipendente del Parlamento italiano, è stata arrestata a Lugano mentre tornava dal Brasile col marito Paolo Del Din perché trasportava in valigia 8 chili di cocaina. Le agenzie non riportano i nomi, che fanno capolino su un articolo di Libero.

Il lancio è stato dato il 7 aprile per un fatto accaduto cinque giorni prima. Lo riporta la Rsi-Radiotelevisione Svizzera Italiana. Ecco cosa scrive:

E' una dipendente del Parlamento italiano una delle due persone arrestate, lo scorso due aprile a Lugano, con otto chili di cocaina in valigia. Insolito sequestro, quello avvenuto il 2 Si tratta, infatti, della segretaria del gruppo parlamentare della Lega Nord a Roma.


A volte mi sento in un vicolo cieco, dal quale non riesco ad uscire.

Io cerco di essere imparziale, ma mi rendo conto che utilizzare l'imparzialità, in politica, è anacronistico.

Infatti ci sono tante ideologie ed ognuno di noi ne abbraccia una: quella che ci rappresenta meglio.

Ma una volta abbracciata tale politica, ci si rende conto che l'ideologia in un partito che dovrebbe esserne il rappresentante, non è il fattore trainante.

E mi domando: sono io che sbaglio e non capisco, o è l'attuale politica, sia di destra che di sinistra, che è incomprensibile e non segue le linee ideologiche?

E mi rendo conto che ho, come unica possibilità, quella di abbarbicarmi a chi mi propone, e non importa di quale estrazione ideologica sia, di poter vedere realizzati i miei più reconditi desideri: una vita a dimensione d'uomo!

Non chiedo altro.

Buona notte.

cettina d., isola Commentatore certificato 29.01.10 01:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ha ucciso 49 volte.
Grigoli arruolato come teste anti-Cav

L’asso nella manica numero tre contro Marcello Dell’Utri nella nuova inchiesta sulle stragi, è un super personaggio. Si chiama Salvatore Grigoli, killer del mandamento di Brancaccio.

Come accade in ogni storia di mafia, gli assassini sono emeriti sconosciuti e noti solo per la luce riflessa dalla gente che hanno ammazzato.

Grigoli, al di là di un medagliere di morte che conta quasi 50 omicidi e appena due anni di pena scontati, era specializzato nel far fuori innocenti. Don Pino Puglisi, il sacerdote dell’antimafia, primo tra tutti.

Se non bastasse Grigoli si è autodenunciato “responsabile morale del sequestro del piccolo Giuseppe Di Matteo”, il bimbetto di 11 anni che Brusca buttò in un bidone di acido per mandare un segnale a tutti: non seguite Santo Di Matteo che parla di Capaci agli sbirri.

Grigoli faceva coppia con Gaspare Spatuzza per predisporre l’esplosivo delle stragi.

Oggi Grigoli accusa Dell’Utri.
Alza la palla contro Berlusconi raccontando ai Pm Crini e Nicolosi di Firenze episodi che legano il fondatore di Publitalia ai fratelli Graviano.

È un colpo di pennello che si infila alla perfezione nelle cangianti versioni cromatiche che sulle stragi ci vengono offerte da quando Giovanni Falcone e Paolo Borsellino sono stati uccisi.

Dopo Spatuzza e Massimo Ciancimino, Grigoli ora racconta.

Sull’attendibilità di quanto dice, saranno i giudici a valutare. A noi sorprende che questo collaboratore abbia bisogno di 12 anni per verbalizzare, per “sciogliere una riserva” come si legge nell’illuminante verbale che trovate in queste pagine.

Liberarsi, affrancarsi da un ricordo, insomma pronunciare il cognome che si auto riproduce come per generazione spontanea sulle labbra di molti: Dell’Utri. Certo i Pm rimangono stupefatti.

http://www.libero-news.it/blog.jsp?id=908

BENE, E FANNO TRE !!!
TRA POCO TUTTA LA SICILIA LO ACCUSERA'!
MA STE TOGHE "ROSSE" CHE FANNO?

eh eh eh !!!


Che bei tempi quelli.....

RIDATTECI LO SMUDANDATO

l’innominabile, l’intoccabile, l’ingiudicabile e IL PIU infallibile BLOGGER mai visto sul WEB

DOTT(?)SMUTANDATO IN ARTE GIOVANNINO BOCCALARGA

LA TUA IMBECILLITA' E SECONDA SOLO ALLA TUA IGNORANZA.

IL LOMBRICO TUO PADRONE HA' FATTO PIU' DANNI IN DUE MESI CHE MUSSOLINI IN VENTANNI!
CONTINUA A LEGGERE I SONDAGGI DEL TG4, CHE IO SONO CONTENTO.

QUANDO APPENDEREMO LUI PER I PIEDI, A TE' TI APPENDEREMO PER LE PALLE, ANZI, PER I CECI, VISTO CHE SEI DI CECINA!

TU NON SEI INNOMINABILE, SEI INCOMPRENSIBILE
TU NON SEI INTOCCABILE, IL MANGANELLO TI ASPETTA
TU NON GEI INGIUDICABILE, SEI GIA' STATO GIUDICATO
TU NON SEI INFALLIBILE, SEI UN FALLITO
TU NON SEI UN BLOGGER, SEI SOLO UN VIRUS.

E TI ABBIAMO VISTO BENISSIMO, SUL WEB, FINCHE' NON TI HANNO CHIUSO IL BLOG, PERCHE' TROPPO SCEMO OLTRE CHE TROPPO BRUTTO.


Mauro Medeot (mandi

gatta in calore Commentatore certificato 29.01.10 01:09| 
 |
Rispondi al commento

Guardatevi questo servizio delle iene

http://www.youtube.com/watch?v=c7ZtthB-N8U

Gli hanno chiesto a diversi politici gli articoli 1 e 2 della costituzione e nessuno di loro li conosceva neanche Stefania Craxi

Beppe fai bene a dire all estero cio' che succede in Italia

Siamo davvero governati da mentecatti
Siamo fuori dal mondo!!!

Davide Cordella 29.01.10 00:46| 
 |
Rispondi al commento

Non riesco a crederci,ma veramente il "baffetto" ha detto che Vendola lo deve ringraziare perchè grazie alla sua strategia l'unione dei carcerati non va con il pdl? 1.S'è bevuto completamente il cervello.
2.Si sente con l'acqua oltre la gola...

Loris Semprini Commentatore certificato 29.01.10 00:40| 
 |
Rispondi al commento

"Il 30 gennaio scenderemo di nuovo in piazza con il Popolo Viola per difendere la Costituzione".

(Antonio di Pietro)


..saranno distribuite copie della Costituzione, portiamole ai nani!

franco antonio perrone, verona Commentatore certificato 29.01.10 00:30| 
 |
Rispondi al commento

*
**
***

Il più grande incitamento al male, come tutti sanno, è la speranza di rimanere impuniti.

Marco Tullio Cicerone

***
**
*

guido _guida, zena Commentatore certificato 29.01.10 00:18| 
 |
Rispondi al commento

Diario di Antonio Desani detto MagicLenin

Una volta votai "bossi" !
Ponendo il suo nome per intero sulla scheda elettorale , correva l'anno
1994 !...città ...ROMA no MILANO !

PERCHE' ?...visto che SONO MARXISTA-LENINISTA !

CHE CAZZO C'AZZECCA QUELLA MERDA CON IL MARXISMO-LENINISMO?

- perchè intuivo il PERICOLO BERLUSCONI DEL CAZZO !!!
potere mediatico immenso
soldi a palate anche se molti "virtuali"
il P.C.I. che si riciclava con il P.D.S. e mi fece litigare anche con il mio
compianto padre !

LA LEGA aveva a suo favore delle pseudobasi ANARCHICHE
LIBERTARIE , sottolineo pseudo !

Con il "federalismo" avrebbe voluto riscrivere la Repubblica.
NON CREDEVO CHE VOLESSE SMEMBRARLA !
Anzi , facevo anche promozione per queste MERDE VERDI !!!

Cmq la cosa sembrava buona, visto che si poneva come barriera
al NANO mafioso di merda, e l'attacco continuo con la padania
alla biografia stessa del berlusca gli permise larghi consensi a
sinistra !

NON CAPISCO PERCHE' - OGGI - POCO TEMPO FA . IL
POPOLO LEGHISTA NON ABBIA MANDATO AFFANCULO
SIMILI TESTE DI CAZZO FALSE AL CENTO PER CENTO !

La cancrena che ha deviato gli elettori facendo credere la luna
e non concedendo nemmeno la foto della stessa !!!

Rick Hunter (zentraedi) Commentatore certificato 29.01.10 00:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allora ci si deve affidare al buonsenso e alla quantificazione del danno sociale prodotto da chi commette il reato.

Mauro Maggiora
---------------------------------------

Il burka è una evidente costrizione imposta alla donna e tu parli di quantificazione del danno sociale? Non vi è alcun danno sociale, cosi' come non vi è quando si espongono le bandiere con le svastiche. E' una questione di principi, percio' è inevitabile che ne nasca una questione politica.
Vedi, quando si vieta il burka non siamo nemmeno in presenza di discriminazione religiosa, perchè nel Corano non v'è scritto da nessuna parte che la donna si debba celare integralmente.
Discriminazione culturale certamente si, ma certi aspetti culturali è giusto discriminarli. A maggior ragione quando vanno a cozzare con le nostre leggi.

vito. farina Commentatore certificato 29.01.10 00:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma lo capite che con un mese di stipendio di questi 945 nostri parlamentari si poteva pagare un mese di stipendio di 15000 operai e impiegati che non lo pigliano da 4/5 mesi. Ma tanto questa è pura demagogia populista....

Tiziano F. Commentatore certificato 28.01.10 23:45| 
 |
Rispondi al commento

"Perchè i leghisti brutti, sporchi, cattivi e ignoranti, sono sempre meglio dei mafiosi assassini, degli usurai ,di chi sfrutta il mercato della droga e di tutti coloro che li fiancheggiano e permettono che tutta questa schifezza continui."

Ma se ci andate a braccetto da 20 anni coi mafiosi, che cazzo dici?!

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.01.10 23:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io sono favorevole alla caccia aperta tutto l'anno.
ai politici.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 28.01.10 23:33| 
 |
Rispondi al commento

Con la differenza che il PCI era un Partito socialmente universale..
La Lega é un Partito Socialmente NazionalPadano!

State attenti al cappio al collo.Perché il vento soffia molto lentamente!!!

Brutti infami!!
Brigante Alessandro, (Foreste della rete)

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

UN COMMENTO COSI' ANDREBBE STAMPATO INCORNICIATO!

FARNE TANTE COPIE E DIVULGATO !!!!!

PERCHE' IN UNA PICCOLA FRASE C'E'IL RIASSUNTO

DELLA MERDA CHE STA DILAGANDO IN ITALIA !

MANCANO LE BASI IDEOLOGICHE STRUTTURALI

LE BASI SULLE QUALI OGNI NAZIONE FONDA LE PROPRIE

RADICI STORICHE E SOCIALI ....

A QUESTO PUNTO , ANCHE BENITO ERA MEGLIO !!!!

E ALLA LUNGA !!!

L'ESEMPIO FRANCESE E' UNO SCHIAFFO AL POPOLO STESSO, I LEGHISTI DEMENTI NON SANNO COSA RISPONDERE, MI E' SUCCESSO ANCHE SU ALTRI FORUM !

NON SI POTRA' MAI PRENDERE ESEMPI DI STATI UNITARI
E FORTI CON 'STA MERDA VERDE EVERSIVA IN MEZZO AI
COGLIONI !!!

Rick Hunter (zentraedi) Commentatore certificato 28.01.10 23:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

((((((((LA CANDIDATA POLI BORTONE: ALLA UE ASSENTE IL 65% DELLE SEDUTE. MA INCASSAVA REGOLARMENTE 11.703 EURO+16.914 X I SUOI ASSISTENTI)))))))

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO QUI:

http://www.francarame.it/node/1239

FAI CIRCOLARE IN WEB

GRAZIE BEPPE!

Fabio Greggio Commentatore certificato 28.01.10 23:27| 
 |
Rispondi al commento

Arriva un maxi-piano per battere le cosche.
***

E quindi, fanno il depliant.
Ci vuole per avvertire tutti.
Non si sa mai che qualche mafioso distratto ci resta fregato.
Sappiamo che potrebbe fare la fine del depliant sulla famiglia modello.
Ma invece questo depliant promette meglio, perchè intanto al Governo hanno già mantenuto la promessa di andare a fare un giro tutti insieme in Calabria.
Bisogna partire con il piede giusto nelle grandi imprese.
QUINDI
Aspettiamo il depliant:
Sulla lotta alla corruzione e ai ladri di denaro pubblico.
Li però sono partiti meno bene, avevano quasi approvato il tetto di 140mila euro per i compensi manager pubblici ma poi la maggioranza ci ha ripensato.
Si sono accorti che mancava il depliant.

Saluti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 28.01.10 23:25| 
 |
Rispondi al commento

Dai servi, lamentatevi ancora di Travaglio dopo che ha giustamente massacrato il pd-l...

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.01.10 23:01| 
 |
Rispondi al commento

Leghisti qui, leghisti là.
Già il fatto che se ne parli così spesso, vuol dire che il "fenomeno" leghista suscita attenzione.

I più si rivolgono agli stereotipi: i leghisti sono ignoranti, buzzurri, voltagabbana, inaffidabili.

Quanto ai voltagabbana, non vorrei dirlo, ma ce ne sono stati tanti che hanno cambiato casacca, e opinione, ultimamente.
Senza che questo abbia creato problemi.

So cosa vi rode: il fatto che la Lega abbia preso
il posto del PCI. Fa le stesse cose: attenzione al territorio, alle problematiche locali e socali, ma è in un governo di destra e questo basta, limitati come siete, a squalificarla.

Per quanto riguarda certi giudizi, direi che è meglio non approfondire, salvo voler creare la solita diatriba tra nordisti e sudisti.

Perchè i leghisti brutti, sporchi, cattivi e ignoranti, sono sempre meglio dei mafiosi assassini, degli usurai ,di chi sfrutta il mercato della droga e di tutti coloro che li fiancheggiano e permettono che tutta questa schifezza continui.

Un esamino di coscienza no, eh?

Hermione 2010 28.01.10 22:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Un nick vale l'altro... forse più ingenuo che sciocco


Ma che c'avete contro il nucleare!

Meglio pagare il doppio per l'energia, ma avere le centrali appena fuori dai nostri confini, vero?

Ma che cazzo di differenza pensate che ci sia se succede qualcosa ad Aosta o in Francia subito al di la' del confine?

MAX: MA QUANTO DISINFORMATO SEI? L'ITALIA COMPERA L'ELETTRICITà PRODOTTA IN FRANCIA CON IL NUCLEARE, MA LA PAGA IL 35% IN MENO DI QUELLO CHE COSTA A PRODURLA A I FRANCESI. LA COMPERA DI NOTTE, PERCHè ANDREBBE PERDUTA E VIENE SVENDUTA DALLA FRANCIA. POI CON L'ENERGIA COMPERATA DI NOTTE, PRELEVA L'ACQUA DEL LAGO DI GARDA E LA POMPA SULLE VICINE MONTAGNE, TANTO CHE DI NOTTE IL GARDA CALA DI CIRCA 10CM. CON L'ACQUA POMPATA POI VIENE PRODOTTA ENERGIA IDOELETTRICA CHE VIENE UTILIZZATA DURANTE IL GIORNO: A NOI COSTA IL 35% IN MENO DI QUELLO CHE COSTA PRODURLA AI FRANCESI!

Oppure in Svizzera o in Slovenia?

Siamo attorniato da centrali nucleari ma noi abbiamo la medaglia del non nucleare, corriamo gli stessi rischi dei francesi, ma paghiamo il doppio di loro!

MAX: SE SEI DISINFORMATO ORA NON PUOI PIù DIRE DI ESSERLO, PERCHè TI HO SPIEGATO COME FUNZIONA. CERCANO DI NON FARTELO SAPERE PER FOTTERTI E CI SONO RIUSCITI: INFORMATI!.

Quindi siamo dei deficienti.

MAX: TU LO SARAI; PENSACI

Togliete le centrali subito dopo i nostri confini e allora sono d'accordo.

Ma che io debba rischiare uguale come i francesi, austriaci, svizzer e sloveni, MA PAGARE IL DOPPIO DI LORO, mi sembra di essere cornuto e mazziato.

MAX: TE LO RIPETO! CORRIAMO IL RISCHIO DELLE CENTRALI ESTERE, MA L'ENERGIA NUCLEARE COSTA MOLTO AI FRANCESI E LA DANNO AL POPOLO A PREZZO POLITICO, PER GIUSTIFICARE LA SCELTA CHE FECERO ANNI FA, PUR DI AVERE LA "BOMBETTA ATOMICA"

SVEGLIATI!

Demagogia, demagogia, demagogia!
Un nick vale l'altro 28^01^10 22^15

Max Stirner


Ho anche la prova che i nostri politici non amano il loro paese
perche' se l'amassero e si rendessero conto della loro incapacita' si dimetterebbero all'istante come farebbe ogni persona con un minimo d'orgoglio.

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.01.10 22:51| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=sS050RnyjNQ

Brigad. Lograno, comandato alla Digos-Milano1969 Commentatore certificato 28.01.10 22:48| 
 |
Rispondi al commento

formigoni INDAGATO!!!!!!!!

zitto.

macome ceprovi (focalizzerei l'attenzione (*)), Roma Commentatore certificato 28.01.10 22:46| 
 |
Rispondi al commento

Un nik vale l'altro,


si ma un UOMO non è uguale all'altro e il mio padrone GRILLO è molto superiore al tuo.

macome ceprovi (focalizzerei l'attenzione (*)), Roma Commentatore certificato 28.01.10 22:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Versace..

Facce Tarzan!!

Che ti possano VERSARE un quintale di mmerda bollente nel taschino!!!

Brigante Alessandro, (Foreste della rete) 28.01.10 22:44| 
 |
Rispondi al commento

Ho la prova che lo smog influisce sul cervello dei milanesi!:

Formigoni sulla crisi: ma c'e' gente che sta peggio di noi, come gli spagnoli;

Moratti sullo smog: ma ci sono citta' messe peggio di milano!

Ma che c... di ragionamenti sono?

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.01.10 22:43| 
 |
Rispondi al commento

Si si...la fava e la rapa.

bonanottezzzzzzzzzzzzzzzzzzzzz

macome ceprovi (focalizzerei l'attenzione (*)), Roma Commentatore certificato 28.01.10 22:42| 
 |
Rispondi al commento

Bersani pure tu sei vecchio e decrepito.
Cosa vuoi fare? Continuare a produrre auto con incentivi statali anche se non si vendono più? E questo per "dare lavoro"????
Ma sto punto gli incentivi diamoli direttamente ai lavoratori.

Paolo Cicerone, ★★★★★ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.01.10 22:42| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sta gente qui preoccupata solo di creare inquinamento,deturpando la natura.

E poi si lamentano se la natura li manda affanculo.

Toni Alamo 28.01.10 22:40| 
 |
Rispondi al commento

TANTO PER ESSERE CHIARI!

Ho notato che molti grillini si rivolgono a chi grillino non e', dicendogli sempre: "tu e i tuoi padroni"

Mi sembra alquanto anacronistico che lo dicano proprio quelli che obbediscono ciecamente ad un solo padrone.

Un nick vale l'altro 28.01.10 22:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non è una premessa autoreferenziale :

sono stato al telefono ( mezz'ora fa) con il più giovane MAGISTRATO italiano....

in famiglia ho MAGISTRATI (cassazionisti e dei minori)....

lavorano di brutto ! la mattina udienze....dopo pranzo ...redigono le sentenze.....spesso sino a tarda ora....40 cicche di sigarette nel posacenere....fumo denso ....tensione alta....tante responsabilità...

450 sentenze l'anno....un inferno....vive meglio un frate cappuccino !!!

l'italiano è statisticamente il più LITIGIOSO d'europa....per cazzate adisce le vie legali...INGOLFANDO le procure...quindi sovraccaricando la magistratura.....purtroppo già sfiaccata dai POCHI MEZZI a disposizione....

è inutile elencarvi le carenze strutturali di tali istituzioni....( risme per le fotocopie)...

ragazzi...non è mia costumanza copia-incollare...cerco di descrivere ciò che VEDO nel quotidiano.....

i nostri MAGISTRATI sono eccellenti...preparati...dediti al sacrificio...
motivati...

non fatevi abbindolare da quattro PECORAI e quattro PUTTANELLE ...che senza il BERLUSCA...starebbero ora a PANE E CICORIA !!!!

...si parla sovente di magistrati FANNULLONI...
ma permettetemi...non sono forse quelli che rinunciano alla professione ...E SI DANNO ALLA POLITICA ???

pippo garibaldi 28.01.10 22:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bersani fai ridere ah ah ah ah

macome ceprovi (focalizzerei l'attenzione (*)), Roma Commentatore certificato 28.01.10 22:39| 
 |
Rispondi al commento

LEGHISTI XENOFOBI CONTRO ZINGARI E VUCUMPRA'

LA MONNEZZA SEMIUMANOIDE DELL'ITALIA

LO SCHIFO DELLA NAZIONE

UNA VERGOGNA MONDIALE

CI FANNO FARE UNA FIGURA DI MERDA ALL'ESTERO!

COSA DICONO PER I LAVORATORI CHE PERDONO IL LAVORO
CHE E' COLPA DELLE MOSCHEE ?
CHE E' COLPA DEI BARCONI DI NEGRETTI ?
CHE E' COLPA DEL ROMENO (U.E.)CHE RUBA?

FECCIA CHE DEVE ESSERE ESPULSA DAL PARLAMENTO !!!
COME LO ERA AI PRIMI TEMPI !!!

MARONI E' SOLO UN CAGNACCIO AZZANNA CAVIGLIE DI
POLIZIOTTI !!!!
BORGHEZIO UN EXNAZISTA DI MERDA !!!

ECCO L'ESEMPIO ITALIANO NEL MONDO !!!!

Rick Hunter (zentraedi) Commentatore certificato 28.01.10 22:38| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

Auto auto................ mi uccido ora.

macome ceprovi (focalizzerei l'attenzione (*)), Roma Commentatore certificato 28.01.10 22:37| 
 |
Rispondi al commento

annozero ??????????????

macome ceprovi (focalizzerei l'attenzione (*)), Roma Commentatore certificato 28.01.10 22:34| 
 |
Rispondi al commento

@ Rick Hunter (zentraedi)
STRONZO TU.
...............................................

Le auto provocano morte basta tutti a casa.

fiat ...lapo.mavaffanculo.

macome ceprovi (focalizzerei l'attenzione (*)), Roma Commentatore certificato 28.01.10 22:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bersani,formigoni e copagnia bella ad anozero da vomito,questa è gente che tra un ora che finisce la trasmissione se ne fottono altamente della miseria della gente. Questi sono dei criminali al pari dei loro colleghi nelle istituzioni,solo quando proveranno gli stessi disagi della cittadinanza onesta allora si renderanno conto delle effettive condizioni,altrimenti sono tutte chiacchiere che non risolvono nessuna problematica e di cui la gente non sa propiro che farsene. Mi auguro che ste merde possano fare tutti una brutta fine


Beppe Grillo che a suo tempo aveva promosso la raccolta…… si è battuto o, per lo meno, ha prestato il suo nome perché questo microscopio ci fosse tolto.
Il motivo non lo so…….lo posso immaginare, posso pensare che gli interessi che lui difende non siano quelli che lui pubblicizza in piazza e nei teatri……magari mi sbaglio…..

Questo detto dal dottor Stefano Montanari.
L’esclusione a vita dal blog me la becco di sicuro e questa volta son contento di prende dei vaffanculo……ma assieme a quelli date una spiegazione civile….non solo click.

Se non ci credete:
http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Flash&d_op=getit&id=12602

Rosso Vileda 28.01.10 22:27| 
 |
Rispondi al commento

dio che palle mi viene da vomitare , nessuna fa niente per risolvere i veri problemi in Italia

giovanni l., policoro Commentatore certificato 28.01.10 22:21| 
 |
Rispondi al commento

Polverini, debutto flop del sito

di Mariagrazia Gerina

E no, il debutto internet di Renata Polverini non è andato per niente bene. Nonostante il rosso porta-fortuna sfoggiato anche più che nei manifesti elettorale. Con tutte le gradazioni da carminio al viola. E l’aiutino dei falsi commenti di falsi elettori. “Sono sicura che sarai eletta, Renata. In bocca al lupo”. “Ti seguirò con attenzione. Il Lazio ha bisogno di persone serie: non si può più andare avanti con questi perditempo”.

Peccato che siano datati 24 gennaio 2010 mentre il sito è online solo dalle 14 di oggi, 27 gennaio 2010. E sull’onestà di Renata la Rossa si scatena la bufera. “No! i commenti finti nooooo! è vero che per voi è solo pubblicità, ma rispettate le regole del web!”, cominciano a bacchettarla in rete. “Che patacca. Come tutta la pdl”, commenta “IFuzz”. E non manca chi le ricorda cosa aveva detto qualche giorno fa guardando il video Emmatar fatto dai sostenitori della sua avversaria Emma Bonino: ”Spero di farne uno un pochino piu’ comprensibile e soprattutto un po’ piu’ sincero ”.

A scoprire l’inganno, due radicali: Luca Nicotra, segretario dell'associazione Agorà Digitalem e Alessandro Capriccioli, membro del comitato nazionale. “Stavamo facendo le prove”, recita la replica piccata pubblicata qualche ora dopo dal blog di Renata Polverini (per la cronaca tra le prove ci è scappato anche qualche complimento volgare...). Titolo del post: “Piccola cosa poco seria”. In risposta alle “alte grida” dei radicali. Quelle erano prove, dunque. I commenti (veri, assicurano dal sito) sono “già online da qualche ora”.

Leggendoli di spunti polemici e rimproveri se ne trovano anche altri. Del tipo “ci spiegheresti meglio la tua idea politica riguardo l’ici sulla seconda casa?? Sarebbe interessante”. Firmato: Patacca.

continua....

http://www.unita.it/news/italia/94276/polverini_debutto_flop_del_sito


A santo' che palle.

macome ceprovi (focalizzerei l'attenzione (*)), Roma Commentatore certificato 28.01.10 22:18| 
 |
Rispondi al commento

hanno lavorato x 25 anni???

e basta .....basta.

macome ceprovi (focalizzerei l'attenzione (*)), Roma Commentatore certificato 28.01.10 22:17| 
 |
Rispondi al commento

Ma che c'avete contro il nucleare!

Meglio pagare il doppio per l'energia, ma avere le centrali appena fuori dai nostri confini, vero?

Ma che cazzo di differenza pensate che ci sia se succede qualcosa ad Aosta o in Francia subito al di la' del confine?

Oppure in Svizzera o in Slovenia?

Siamo attorniato da centrali nucleari ma noi abbiamo la medaglia del non nucleare, corriamo gli stessi rischi dei francesi, ma paghiamo il doppio di loro!

Quindi siamo dei deficienti.

Togliete le centrali subito dopo i nostri confini e allora sono d'accordo.

Ma che io debba rischiare uguale come i francesi, austriaci, svizzer e sloveni, MA PAGARE IL DOPPIO DI LORO, mi sembra di essere cornuto e mazziato.

Demagogia, demagogia, demagogia!

Un nick vale l'altro 28.01.10 22:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi hanno bannato 2 volte i miei scritti!

Pablo S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.01.10 22:14| 
 |
Rispondi al commento

fiat???????

ancora fiat

MAVETEROTTOERCAZZO.....auto eco da subito.

macome ceprovi (focalizzerei l'attenzione (*)), Roma Commentatore certificato 28.01.10 22:14| 
 |
Rispondi al commento

TERMINI IMERESE RICORDA SALVATORE GIULIANO !!!

HANNO FATTO DI TUTTO PER FARLO PASSARE BANDITO!!!

BASTARDI PEZZI DI MERDA !!!! DEMOCRISTI RIFATTI!!!!

'STE MERDE VERDI LEGHISTE DOVRANNO ESSERE PRESI A

CALCI IN CULO !!!!!....VOMITO DI STATO SONO!!!!

Rick Hunter (zentraedi) Commentatore certificato 28.01.10 22:12| 
 |
Rispondi al commento

napolitano +
berlusconi +
D'ALEMA +
bondi +
RUTELLI +
letta 1 +
LETTA 2 +
FORMIGONI +
tremorti +
CASTELLI +
bossi +
BRUNETTA +
franceschini +
BERSANI +
di pietro =
_______________
inciuciooooooooooooooooooooooooo!

Pablo S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.01.10 22:10| 
 |
Rispondi al commento

Mi ripeto:

CHI LI’HA AUTORIZZATI A REINTRODURRE IL NUCLEARE?

25 ANNI FA, IL POPOLO ITALIANO HA STABILITO, SENZA SE E SENZA MA, CHE DELL’ATOMO NON VOLEVA PIÙ SENTIR PARLARE.

A destra si dice: “QUEL REFERENDUM È ROBA VECCHIA”.

1) Il referendum per stabilire se l’Italia doveva diventare o no una repubblica, “È PIÙ VECCHIO”, forse i Savoia possono tornare a rivendicare il loro trono, “PERCHÉ QUEL REFERENDUM È ROBA VECCHIA”.
2) Il referendum per il divorzio, “È PIÙ VECCHIO”, vogliamo tornare al matrimonio indissolubile,“PERCHÉ QUEL REFERENDUM È ROBA VECCHIA”.
2) La Costituzione Usa ha oltre 200………… anche questa “È ROBA VECCHIA”

DOVE STA SCRITTO CHE I “REFERENDUM” HANNO UNA SCADENZA?

Io all’Art. 1 della Costituzione leggo:

- L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro.
- “LA SOVRANITÀ APPARTIENE AL POPOLO”, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.

“E IL POPOLO CON QUEL REFERENDUM, HA STABILITO CHE DELL’ATOMO, NON VOLEVA PIÙ SENTIR PARLARE”.

Solo il popolo, può cambiare quanto deciso dal popolo.

“CHI LI’HA AUTORIZZATI”?

Paolo R. Commentatore certificato 28.01.10 22:06| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Processo breve…. tempi giusti per i processi….le solite scusanti utilizzate dal linguaggio politico per celare le vere motivazioni che, oramai dai tempi di tangentopoli, spingono la nostra classe politica “tutta” a legiferare in maniera tale da rendere il più possibile inoffensiva, l’azione della magistratura nei confronti di quello che, da sempre è STATO, il SIATEMA ITALIANO…. Che oggi viene chiamato anche ipocritamente “il BERLUSCONISMO”….”FAR $OLDI PUNTO! ….malattia che ultimamente hanno contratto in troppi evidentemente….


Lei ad un certo punto della sua intervista secondo me dice una frase chiave “ci vogliono UOMINI” SI! ci vogliono UOMINI che sappiano rinunciare alla naturale ed umana tentazione dei “$oldi facili” a discapito di quello che dovrebbe essere fare semplicemente il proprio dovere…come hanno coraggiosamente dimostrato Demagistris e la Forleo per intenderci!!


La verità è che bisognerebbero avere il coraggio d’ammettere una volte per tutte che, il nostro SISTEMA, oramai è completamente allo sbando più totale…. e che di conseguenza, anche la magistratura, “ammesso e non concesso che avesse veramente la volontà di farlo” non è più in grado di gestire quello che dovrebbe essere il proprio LAVORO “sia per qunto riguarda le tempistiche adeguate” ma soprattutto nel poter applicare semplicemente quelle che dovrebbero essere le GIUSTE PENE a chi che sia….


.....non se ne esce caro Antoni Ingroia…..abbiamo bisogno solo di "UOMINI"!!!

Ernesto Pandolfini (pandol), milano Commentatore certificato 28.01.10 22:02| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento

Versace è in gamba

vito. farina Commentatore certificato 28.01.10 21:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GERMANIA ANNOZERO - ITALIA ANNOZERO !!!!

LEGHISTI DI MERDA VERDE GUARDA ANNOZERO

SARETE APPESI CON TUTTI I 300MILA FUCILI

Rick Hunter (zentraedi) Commentatore certificato 28.01.10 21:52| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe io propongo di mettere la classe POLITICA TUTTA E QUANDO DICO TUTTA DICO: SENATO, CAMERA, REGIONI, PROVICIE E COMUNI in CASSAINTEGRAZIONE, stipendio di 700 euro, per fargli toccare con mano l'umiliazione che subisce l'operaio.
Lo so e utopia... ma hai visto MAI.

Giovanni Cultraro 28.01.10 21:50| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 40)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con tutti questi disastri riguardo il lavoro che stiamo visualizzando dai servizi ad annozero,il popolo italiano deve ancora accettare che dei delinquenti nelle istituzioni,nel parlamento hanno provilegi di ogni sorte con stipendi di 20.000 euro e passa al mese e che dopo due anni devono percepire una pensione per tutta la vita di uguale importo ? Ma stiamo scherzando ragazzi,questi sono dei criminali che vanno cacciati in 24 ore non dalle istituzioni ma dal territorio nazionale !!!!! Se ne accorgeranno quando la gente non avrà più nulla da perdere,se li andranno a prendere fin dentro le sedi opportune e li poi ci faremo due grosse risate !!!

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 28.01.10 21:46| 
 |
Rispondi al commento

Umiliati anche da Versace, poveri leghisti............. :)

Oh leghiiiiiista, sei un figlio di tro-oo-oooo-iaaaaaaaaaaaaaa,
pezzo di merda sei tu... e lo pigli nel cul!!!

ps W Ingroia!!!

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.01.10 21:42| 
 |
Rispondi al commento

Ah uno del PDL che dice che la LEGA ha impedito di abolire le province....
Aho legaioli la colpa è vostra se il debito pubblico aumenta, altro che roma ladrona...lega ladrona!

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.01.10 21:36| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 27)
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=0LY4iI8ol6Q&feature=related


Silvano Agosti - Esistere

macome ceprovi (focalizzerei l'attenzione (*)), Roma Commentatore certificato 28.01.10 21:34| 
 |
Rispondi al commento

3 minuti Silvano Agosti sul brutto anatroccolo

http://www.youtube.com/watch?v=kj7WGkCySfA&NR=1


TREMENDO.

macome ceprovi (focalizzerei l'attenzione (*)), Roma Commentatore certificato 28.01.10 21:30| 
 |
Rispondi al commento

Eccezzionale.

http://www.youtube.com/watch?v=jPQMNNrgmVU

filippo l.

macome ceprovi (focalizzerei l'attenzione (*)), Roma Commentatore certificato 28.01.10 21:29| 
 |
Rispondi al commento

Vertigini Italia

Vertigini italiane di un giorno a caso, oggi.

Adriano Celentano scrive sul Corriere della Sera non di Sanremo, ma di processo breve, processo giusto e di Berlusconi che “ha buone intenzioni di lavorare per il bene del Paese”, il quale Paese dovrebbe risarcirlo con una sola piccola legge che fulmini i suoi processi, amen.

Del Bono, il sindaco di Bologna dice che si dimette, ma non subito, forse ha sbagliato bancomat, il resto è ok.

Cinzia Cracchi, la ex fidanzata di Del Bono, che per sua privata vendetta di cuore e di bancomat ha silurato Del Bono, dice che potrebbe anche candidarsi, è diventata famosa, forse ha un piano, ci sta pensando.

Barbara Palombelli dice che di notte si sveglia con l’incubo che le sparisca il partito, dice partito, non marito.

Antonio Bassolino dice che alle prossime elezioni in Campania non correrà lui, ma un suo uomo, cioè non direttamente lui, ma quasi lui, per venire incontro all’entusiasmo degli elettori.

Il ministro Alfano dice che la protesta dei magistrati organizzata per la prossima inaugurazione dell’anno giudiziario, contraddice lo spirito etico della giornata istituzionale dedicata alla giustizia; il suo tono è perentorio, di chi vuole retoricamente spuntare le unghie ai magistrati, e di unghie lui si intende.

Tre foto, scattate in meno di una settimana, ritraggono il Cavaliere con differenti arredi sulla testa, nella prima ha i capelli fluenti e rossicci, nella seconda pochi capelli e giallini, nella terza abbondanti e quasi neri: indaga il Copasir, ora che Max D’Alema ha finito con la Puglia e ha più tempo.

http://voglioscendere.ilcannocchiale.it/post/2428055.html?utm_source=feedburner&utm_medium=email&utm_campaign=Feed%3A+Voglioscendere+%28Voglioscendere%29

silvanetta* . Commentatore certificato 28.01.10 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Bersani basta sparar caXXate, dimettiti.
Grillo segretario, o almeno uno come Vendola segretario del PD!

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.01.10 21:22| 
 |
Rispondi al commento

Le istituzioni democratiche della comunità europea, in particolare quelle che tutelano i diritti giuridici dei cittadini, non potranno sicuramente tollerare che in un paese membro sia fatta una legge che obblighi la fine del processo, senza un pronunciamento di sentenza solo perchè la durata non rientra in tempi prestabiliti, è assurdo il concepimento di una legge che annulla e nega il diritto alla giustizia, va contro la carta dei diritti umani oltre che essere decisamente anticostuzionale.
Se fino adesso la corte europea ci richiamava per la troppa lungaggine dei processi inquanto umanamente insoportabili, ora che invece il diritto alla giustizia sarà negato per la morte stessa del processo, ci taceranno di barbarie e di inciviltà, sicuramente ci condaneranno a qualche pena.
Ribelliamoci a questo scempio, non aspettiamo oltre altrimenti questi matti ci portano allo sfacello.

marco turco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.01.10 21:22| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=Uv9XQHg5Ius&NR=1

geroglifico-(2 parte).avi

macome ceprovi (focalizzerei l'attenzione (*)), Roma Commentatore certificato 28.01.10 21:10| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=jPQMNNrgmVU

filippo l. Commentatore certificato 28.01.10 21:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SIAMO STANCHI DI ASPETTARE:
BEPPE, DEVI RISPONDERE

http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Flash&d_op=getit&id=12602


iL Micro-scopio di Monta-nari è stato
portato via senza che i donatori, le persone che
hanno dato i soldi per la ricerca sapessero nulla.
Ricer-ca Imba-vagliata di nuovo!
Perché non dici nulla?!

Questo silenzio prolungato non si addice a una persona corretta che dovrebbe rispondere a delle domande che gli si fanno.

Invece tutto tace. Ricerca imba-vagliata di nuovo.

http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Flash&d_op=getit&id=12602

Elia Frigo 28.01.10 21:03| 
 |
Rispondi al commento

"Mi sono sempre considerato un ateo tranquillo perché l’ateismo come militanza pubblica mi sembrava qualcosa di inutile, ma ora sto cambiando idea. Alle insolenze reazionarie della Chiesa Cattolica bisogna rispondere con l’insolenza dell’intelligenza viva, del buon senso, della parola responsabile. Non possiamo permett...ere che la verità venga offesa ogni giorno dai presunti rappresentati di Dio in terra ai quali in realtà interessa solo il potere". José de Sousa Saramago, 14 ottobre 2009, Premio Nobel per la Letteratura 1998

E' nata Democrazia Atea, leggi il programma politico
http://www.democrazia-atea.it/

E' arrivato il momento di buttare fuori dall'Italia l'IMPOSTORE Ratzinger e tutta la sua banda di ANTICRISTI!!!
Fuori il vaticano dall'Italia!!

(scusate l'ot)

Tiziana d 28.01.10 21:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a chiunque mastichi un po' la lingua imperiale...
c'e' un interessante episodio di star trek serie originale season 2
si chiama " a piece of the action"

Cap. Kirk e i suoi vanno a ricontrollare un pianeta
che anni prima venne " culturalmente contaminato" dai predecessori interstellari dell'enterprise.

arrivano a terra e scoprono che il pianeta e'...
GOVERNATO DALLA MAFIA!!!!
la cultura per un errore si e' evoluta in tal senso in quel remoto angolo dello spazio!!!

come faranno i nostri eroi?
riusciranno a sconfiggere the SPACE MAFIA o verrano soggiogati da un OFFERTA CHE NON POTRANNO RIFIUTARE?

i riferimenti a fatti o persone sono del tutto non casuali my friends...
andate a vedere come ci vedevano negli anni '60
( non e' che sia cambiato un gran che poi...)

http://www.youtube.com/watch?v=QJymSIE9GRU

Buona visione

Alex M., Londra Commentatore certificato 28.01.10 20:56| 
 |
Rispondi al commento

@Vito Farina sul burka.
Quelli che dicono che in Marocco non vedi donne in giro con il burka dicono una cazzata monumentale.
Una buona metà della popolazione femminile lo indossa, se non ci credi vai a fare un giro.
Ricordiamoci che il burka non è un elemento prettamente religioso , ma culturale.
Comunque l'Italia ha un'unica strada:
identificare il velo come un indumento che nasconde il volto e per questo c'è la legge .
Ma qui sorge il problema: in Italia le leggi sono fatte per essere violate, basti pensare all'uso del casco, assolutamente inesistente in alcune zone del paese.
Allora ci si deve affidare al buonsenso e alla quantificazione del danno sociale prodotto da chi commette il reato: si può fare come il sindaco leghista di un comune pesarese che ha perseguitato tre povere donne velate, fino a spingerle alla autocarcerazione preventiva,forse ,o imposta dal marito,non so e non è importante.
Dubito che avrebbe dimostrato la stessa solerzia nel perseguire un commercialista che fa jogging con il passamontagna.
Questo non è amore per il diritto , ma strumentalizzazione religiosa e politica.
In numeri, produce più problemi sociali il casco non indossato che qualche donna in burka,e questo è difficilmente confutabile
Dicevo che il burka è in primo luogo elemento culturale.
Un paese che si professa laico e libertario non può legiferare sul discrimine culturale, altrimenti diventa uno stato confessionale.
Un uomo che obbliga una moglie ad indossare il burqa è equiparabile a quello che obbliga la consorte a portare i tacchi a spillo o la maxigonna: non sono reati.
Poi si può decidere di configurarli come stalking ,ENTRAMBI..
Lo stesso dicasi per la donna che decide di farlo AUTONOMAMENTE e questa ipotesi rende il tutto più chiaro ,ovviamente.
Nè si può pensare di procedere all'"emancipazione" della donna islamica per legge e d'imperio.

Mauro Maggiora, Genova Commentatore certificato 28.01.10 20:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA CAMPANIA E DINTORNI


"E se vivere in emergenza fosse solo un modo per accumulare profitti..?"

Prime proiezioni sul canale satellitare Current Tv del documentario una "Montagna di Balle" sulla "emergenza rifiuti in Campania". Autoprodotto da InsuTv
(http://www.insutv.it) la telestreet dei movimenti
napoletani, in collaborazione con le reti ambientaliste campane

Lunedì 25/01 ore 22:00 su Current TV

Martedì 26/01 ore 18:30 su Current TV

Mercoledì 27/01 ore 16:20 e alle 21:30 su Current TV

info@insutv.it

Diffondere quest'appuntamento in ogni modo è un'occasione per diffondere un'altra narrazione, dal basso e indipendente, della Shock-Economy campana

in etere a napoli (centro città canali VHF 19-98 e 20-99)
http://www.insutv.it
http://www.insutv.it/blog
archivio video freedownload:
http://www.ngvision.org/mediabase/author/107


[Allegato : safe_image.png]

in etere a napoli (centro città canali VHF 19-98 e 20-99)
http://www.insutv.it
http://www.insutv.it/blog
archivio video freedownload:
http://www.ngvision.org/mediabase/author/107

Franca Arletti Commentatore certificato 28.01.10 20:48| 
 |
Rispondi al commento

ecco cosa diceva il ministro nel 1995.
"E' semplicemente paradossale che Silvio Berlusconi, presidente della Fininvest all'epoca dei fatti oggi interesse dell'azione dell'autorità giudiziaria, fosse all'oscuro del versamento di ben 10 miliardi presi dalle casse della sua azienda e dati a Bettino Craxi. Dato che una somma simile ben difficilmente è stata data a Craxi dalla Fininvest nel 1991 senza che il proprietario stesso della Fininvest, Silvio Berlusconi, ne sapesse nulla, si pone un altro quesito: Silvio Berlusconi è anche uno spergiuro?" (Roberto Calderoli, Ansa, 23 novembre 1995).

luca giorgia Commentatore certificato 28.01.10 20:47| 
 |
Rispondi al commento

@...(*):)B.sera.

macome ceprovi (focalizzerei l'attenzione (*)), Roma Commentatore certificato 28.01.10 20:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io dico solo una cosa: questi sono assunti dallo Stato Italiano, per applicare le leggi dello Stato Italiano.

Le leggi dello Stato Italiano non sono di loro gusto?
Allora si dimettano.

Semplice, no?

O forse lo stipendio che lo Stato Italiano passa loro per fare manfrina contro lo Stato Italiano è assai appetibile?


In pratica, prendono i soldi dello Stato Italiano, e dànno contro alle leggi che lo Stato propone.

Ritengono di essere al di sopra del Parlamento?
Al di sopra dei rappresentanti del popolo?

Se c'è qualcosa che bisogna ASSOLUTAMENTE fare, è rimettere questa gente al posto che dovrebbe occupare.

Comincino a lavorare di più e meglio, a far sì che non ci siano processi che durano un'enormità di anni, che non ci siano sentenze che gridano vendetta.

Tutti dicono: abbiamo fiducia nella magistratura.
Nessuno l'ha: ma se lo dicessero, ahi loro.

Hermione 2010 28.01.10 20:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

altroché processo breve... in Italia neppure i diritti umani sono rispettati... basta vedere la deportazione degli immigrati in regola di Rosarno e dell'immediato occultamento delle prove delle condizioni disumane in cui vivevano...
ma il Human Rights Watch se n'è accorto... attendiamo con ansia l'arrivo dei caschi blu...
http://www.lideale.info/ReadArticolo.aspx?id=2934&par=c
Italia come la Grecia... sempre più somiglianti questi due paesi...

Nicola P., Udine Commentatore certificato 28.01.10 20:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA CACCIA SARA' SEMPRE APERTA

VORREI SOTTOLINEARE IL COLPO DI MANO DI QUESTE TESTE DI RAPA DELLA LEGA. FORSE PERCHE' IL PRESIDENTE DEI SENATORI LEGHISTI (IL BAMBOCCINO BRICOLO) ERA STUFO DI ANDARE NEI BALCANI A SPARARE AI CERVI...SI PERCHE' QUESTO DEFICIENTE OLTRE A UCCIDERE FA ANCHE LE FOTO AGLI ANIMALI MORTI!!!!!
PENSATE CHE QUESTO COGLIONE GIRA CON IL ROSARIO IN TASCA ED E' DIVENTATO PADRE SENZA ESSERE SPOSATO..E QUANDO SI DICE I CATTOLICI!!
TANTO LORO E I GIORNALISTI I PAX (CIOE'LA REVERSIBILITA' DELLA PENSIONE) CE L'HANNO PER LEGGE.
FATELO SAPERE A TUTTI SPECIE AL NORD.
ora basta 28.01.10 17:00|
Vota commento

* Currently /5
* 1
* 2
* 3
* 4
* 5

(voti: 1)
|
Segnala commento inappropriato

| Rispondi al commento
Chiudi discussione Discussione

NIENTE DI QUANTO DICI E' VERO.
CMQ ALL'ESTERO LA SITUAZIONE E IL NUMERO DELLA FAUNA E' BEN DIVERSO; LE COSE BISOGNA CONOSCERLE PRIMA DI SPUTARE SENTENZE
never read Commentatore certificato 28.01.10 18:04

================================================

poveraccio leghista segui i lavori parlamentari prima di dire che non è vero!!!!!!!!!!!!
svegliati dal torpore mentale.....

ora basta 28.01.10 20:35| 
 |
Rispondi al commento

povera TESTA D´ASFALTO

Bill Gates attacca Berlusconi
«Pensi più ai capelli che ai poveri»

UAAAAAAAAAAAAA HA HA HA
CHE GRANDE STA FRASE
UAAAAAAAAAAAAA HA HA HA
LOL
LOL
LOL
UAAAAAAAAAAAAA HA HA HA

marco k. Commentatore certificato 28.01.10 20:30| 
 |
Rispondi al commento

@ Lenin....('zo de nik)

é vero quoto, la lega ci lega.

Sparavano bordate incredibili contro il loro alleato d'oggi.

macome ceprovi (focalizzerei l'attenzione (*)), Roma Commentatore certificato 28.01.10 20:23|