Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Sarà dura!


No_TAV_1_2010.jpg
Gelo e neve non hanno fermato il Presidio No Tav in Val di Susa. Un avamposto della disubbidienza civile, pacifica. ghandiana, con vin brulè e polenta, contro la distruzione della Valle. Questo blog ha documentato ampiamente per anni le ragioni degli abitanti della Val di Susa contro la TAV. Un'opera colossale, inutile, dannosa, che finirebbe per gravare sui costi dello Stato e sui cittadini, arricchire le società di costruzioni e distruggere l'ambiente. L'avamposto notturno di persone di tutte le età con l'elmetto, intorno al fuoco, in attesa delle cariche della Polizia (per questa volta sventate) per difendere la propria terra, ha un profumo di antico, di democrazia partecipata, di consapevolezza dei propri diritti e della volontà di difenderli fino in fondo, qualunque siano le conseguenze penali o civili. Sarà dura!

12 Gen 2010, 19:05 | Scrivi | Commenti (53) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Beppe ma verrai in valle in questi giorni caldi ?

Matteo O., Bussoleno Commentatore certificato 19.01.10 13:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COMUNICATO STAMPA Torino,16/01/2010,marcia No TAV a Torino da Piazza Massaua verso Corso Marche dove LTF intende realizzare sondaggi geognostici relativi alla nuova linea ferroviaria Torino-Lione.Migliaia di cittadini e cittadine hanno espresso la loro opposizione nel corso di una pacifica e determinata manifestazione.Il Deputato europeo Gianni Vattimo ha partecipato alla manifestazione ed ha parlato ai partecipanti della marcia.Durante la manifestazione di ieri 16/01,il Deputato al Parlamento Europeo Gianni Vattimo ha espresso la sua ferma opposizione al TAV.Parlando al microfono ai partecipanti alla manifestazione ha dichiarato che,in relazione al progetto della nuova linea ferroviaria Lione-Torino,sono in atto da parte del Governo italiano e degli enti locali piemontesi vere e proprie violazioni di trattati esistenti e di diritti democratici.Questo in quanto,di fronte alla persistente opposizione di un numero rilevante di sindaci e comunità locali alla realizzazione della linea,il Governo italiano ha decretato che potranno partecipare alle consultazioni sulla realizzazione del progetto, e ricevere le eventuali compensazioni,solo quelle amministrazioni locali che dichiarino preliminarmente il proprio appoggio al progetto stesso.Nel suo intervento ha ricordato che i contributi dell’Unione Europea al finanziamento della parte italiana dell’impresa erano condizionati,negli accordi finora vigenti,alla condivisione del progetto da parte delle popolazioni locali.Ha anche affermato che,poiché l’accordo delle comunità locali era una delle condizioni del finanziamento europeo,sembra evidente che questa decisione del Governo italiano configuri una vera e propria truffa nei confronti dell’Unione Europea oltre che una grave violazione delle regole democratiche e del sempre evocato principio della sussidiarietà.Il Deputato Europeo Gianni Vattimo ha comunicato che all’apertura della prossima sessione del Parlamento Europeo,il 18/10/2010,esprimerà questa sua posizione

Kitiara m Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.01.10 14:18| 
 |
Rispondi al commento

3MILA IN PIAZZA A TORINO CONTRO TAV E SONDAGGI!

[Ultim'ora] Attentato incendiario contro il movimento No Tav in Val Susa. Militanti No Tav hanno avvistato un principio d'incendio contro lo storico presidio No Tav di Bruzolo. Assemblea straordinaria questa sera alle 21 al presidio di Susa.

Una grande risposta dalla Torino No Tav: migliaia e migliaia di persone in marcia contro i sondaggi, attraversando l'appuntamento cittadino indetto dall'assemblea No Tav di mercoledi 13 gennaio all'università di Torino. 3mila persone in piazza, per dire no ai sondaggi, espressione dell'opposizione torinese al Tav, in appoggio ai ribelli della Valsusa.

Una scadenza che cade mentre...

continua su
http://www.infoaut.org/articolo/scende-in-marcia-la-torino-notav

Info Aut Commentatore certificato 16.01.10 21:58| 
 |
Rispondi al commento

Io sono favorevole alla TAV, una delle poche iniziative utili, valida alternativa all'aereo.
In valsusa è piena di obrobri edilizi (bardonecchia, sestriere,..) mi fa ridere chi adesso sostiene il territorio.
Penso invece che essendo zona ad alta densità mafiosa (vd. bardonecchia) i picciotti no tav abbiano il mandato di farsi pagare il pizzo

Marco Vittone 15.01.10 12:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TritaProposta x Post

Con riferim.ev. frasi sottotraccia reader [..cosa me ne viene in tasca..chi l'avrebbe detto..in fin dei conti cosa vuol dire(dove vuol andar parare)] accanto ev.creativi/sulfurei/spiazzanti interventi di rammarico/disappunto non MalaIdea comunicare informazioni&esprimere opinioni/proposte non disutili per una sempre meno problematica..everyDay..PeNiNsUlAr..CONVIVENZA.!..!..!
Da °Sergio Conegliano,
“miniOWN
pointOfView”

° http://www.youtube.com/user/sc1942
http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/

Sergio Conegliano 14.01.10 10:41| 
 |
Rispondi al commento

KOMPLIMENTI,SIETE VOI LA VERA FORZA DELLA NATURA!AMMIRAZIONE PER IL NUOVO PACIFIKO FRONTE PARTIGIANO,LITALY NON HA BISOGNO DI QUESTE MEGAINFRASTRUTTURE MA DI SENSO CIVICO E DI APPARTENZA E VOI LO STATE DANDO.SE AVESSI LE PALLE SAREI Lì CON VOI!GRAZIE.

mauro prioretti 13.01.10 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Io avevo postato qualcosa qui: http://www.beppegrillo.it/2009/11/la_notizia_non.html

e al link di seguito c'è Venaus revolution ^_^
http://www.youtube.com/kitiaram1

Kitiara m Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.01.10 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Da 4 anni seguo il blog e mesi fa ho tentato di dare la mia disponibilità per Milano ma in stile tutto italiano già ci sono i capetti che ti tengono fuori(non vogliono nemmeno fartri capire la differenza che c'è tra loro dei meetup,piero ricca e sem..........)così uno si sente già fatto fuori da gente magari totalmente incompetente come quell'architetto che il giuorno prima della conferenza stampa non aveva nemmeno preparato un file di giornalisti da invitare e voleva solo sfruttare le conoscenze altrui tenendoti però debitamente a distanza.Mi stoi rassegnando al fatto che gli idealisti vengono tenuti volutamente fuori da coloro che invece la politica la vogliono fare per interesse ed ora capisco perchè anche beppe vuole fare solo iul teorico:la natura degli italiani è un pò marcia e l'unica speranza è fare lezioni di etica fin dalla scuola materna!!Auguri a voi ma con rammarico SONO DELUSA per non dire NAUSEATA!!!

Paola Bernetti 13.01.10 11:19| 
 |
Rispondi al commento


http://www.youtube.com/watch?v=3QPmAyi0-uQ

"Noi difendiamo la nostra terra, siamo convinti di essere nel giusto, non abbiamo paura delle loro denunce, non abbiao paura delle loro minacce. Qui ci siamo, qui restiamo e siamo vivi così com'era scritto nel primo presidio di Venaus nel 2005. Siamo in tanti, siamo determinati, Siamo pacifici ma abbiamo i coglioni...e le donne qui i coglioni li hanno più grossi degli uomini!!"


ribadisco: ITALIANI a 5 stelle e 4 palle.

GRANDISSIMI!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 13.01.10 10:31| 
 |
Rispondi al commento

da quando sono iniziati i "sondaggi" in VAL DI SUSA su google maps è stata oscurata la zona interessata, che fino a poco tempo fa era visibile fino a poche centinaia di metri da terra

http://maps.google.it/maps?hl=it&q=val%20di%20susa&um=1&ie=UTF-8&sa=N&tab=wl

se ci fate caso, allargando la mappa o meglio salendo di altezza, noterete che "per puro caso" ohibò c'è una striscia di scarsa visibilità che coincide proprio...guarda un pò cge combinazione...con la zona dei lavori...

che cosa c'è che i "SUDDITI" non devono vedere?

davide lak (davlak) Commentatore certificato 13.01.10 10:16| 
 |
Rispondi al commento

la TAV é un altro strumento per consentire di trasportare ancora piú prodotti da piú lontano a costi piú bassi massacrando l´economia di vicinato. Ma di questo passo il capitalismo si stá autostrangolando: usciamo da questa spirale, il lavoro é un mezzo per vivere, non per accumulare a discapito di altri!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.01.10 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Ma l'Alta Velocità chi la vuole?
Chi vuole questa distruzione del territorio?
L'Italia vuole stare nel domino mondiale dell'Alta Velocità perchè la Cina ha l'alta velocità, la Francia ha l'alta velocità, il Giappone ha l'Altissima Velocità.
I treni che devono stare sulla rete AV sono dei mostri. In senso tecnico ed estetico. Li paragono al mito di Icaro le cui ali si sciolsero al sole. Parlare di sicurezza per un treno che corre a 350/ 400/500 km/h non ha senso.


M. Mazzini 13.01.10 09:48| 
 |
Rispondi al commento

orgoglioso di loro
sara dura!

Angelo Biraghi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.01.10 09:26| 
 |
Rispondi al commento

Preservare il territorio dovrebbe essere un diritto di tutti e non una battaglia.
Tenete duro ragazzi, alla fine l'avrete vinta e la ricompensa sarà grandissima!

Alessandro Suppini 13.01.10 09:26| 
 |
Rispondi al commento

bisogna fare dei carotaggi in val di susa ma con la dinamite nelle sedi opportune ( comunali-provinciali-regionali)

sergio p., TORINO Commentatore certificato 13.01.10 09:21| 
 |
Rispondi al commento

sarà durissima, sono con loro, sono dei grandi
vincenza briscioli

vincenza briscioli, pisogne Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.01.10 09:06| 
 |
Rispondi al commento

FORZA E CORAGGIO FRATELLI DI TAV

bella swan 13.01.10 07:19| 
 |
Rispondi al commento

è triste, vedere che in questo paese non si ricorda più il significato della frase:
"quello, cioè l'altro, sei tu."

Riccardo P., Bastia Umbra Commentatore certificato 13.01.10 02:29| 
 |
Rispondi al commento

condivido in pieno la lotta degli abitanti contro la tav,un'opera inutile che serve solo per arricchire i privati e a distrugere l'ambiente circostante.purtroppo,in italia il parere del popolo non conta nulla................

devis q. Commentatore certificato 13.01.10 01:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Comitato No Tav Susa-Mompantero (2 ore fa)

Più di 100 tra poliziotti e finanzieri presidiano il sondaggio alla stazione di Collegno.

Quando inizieranno i cantieri veri e propri (se mai inizieranno) quanti saranno? Ci sarà l'esercito cinese?

Presidio No Tav a Collegno
Non si vede la fine della colonna di blindati e camionette della polizia giunte nel tardo pomeriggio... alla stazione di Collegno per aggiungersi alla polizia già presente.

Sono circa 15 mezzi, forse di più.
Da segnalare che la prima volta si erano persi, eppure non c'erano Carabinieri con loro...

http://www.facebook.com/?ref=home#/profile.php?id=100000260587194&ref=ts


Una Valle è Grembo di una Mamma.
Sacro.
Solo un Pazzo puo' Violentarlo, Sventrarlo.
La Vita è cominciata in una Valle.
Si chiamava Eden, quinta Stella, all'Inizio della Via, Via Susa.
La Retta Via, quella Smarrita.....
Forza: Voi siete il Seme Italiano!

enrico w., novara Commentatore certificato 13.01.10 00:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forza Val Susa non mollate!!C'è tanta gente che vi sostiene!!

Michele Iori 13.01.10 00:01| 
 |
Rispondi al commento

Non c'e' bisogno di raccogliere dati tecnici o economici per contestare la TAV in val di Susa. Basta sapere che:

- la TAV consentirebbe l'Alta Velocita (25KV CA, incompatibile con i 3KV CC della rete tradizionale, ovvero: sulla TAV ci vanno solo gli 'eurostar') tra Francia ed Italia. Peccato che l'Italia con il nuovo orario abbia negato l'accesso ai TGV francesi in Italia, i Francesi hanno già negato l'accesso in Francia degli ETR480;

- il traffico merci tra Modane e Torino ha subito un calo drastico, quindi dire che bisogna liberare i binari tradizionali per fare spazio alle merci è solo una favola per creduloni;

- la colossale e blasonata TAV Torino-Milano conta solo 7 coppie di treni al giorno. Cioe', in 24 ore ci passano solo 14 treni (7 andata/7 ritorno). Tra Lione e Torino quanti saranno? Credo anche meno...

In realtà per il traffico che c'e' attualmente sulla Modano-Torino, e considerando che la linea è praticamente dritta fino a Bussoleno, sarebbe sufficente eliminare tutti i passaggi a livello esistenti (ma mi sembra che questo lavoro sia gia' stato fatto), ed armare la linea fino a Bussoleno per consentire i 200Km/h, quindi da Bussoleno accontentarsi di velocità minori fino a Modane e Lione, con servizio non-stop e sfruttare l'attuale traforo del Frejus i cui lavori di ampliamento sagoma già in essere da alcuni anni stanno per andare completati.

roberto bruni 12.01.10 23:18| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Una serie infinita d'idiozie.

Babila C. Commentatore certificato 12.01.10 23:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO BEPPE,
E' CHIARO,ANZI E' CHIARA UNA SOLA COSA.........NON ARRENDIAMOCI MAI!!!!, PER QUANTO SARA' DURA E CON L'ELMETTO IN TESTA!!!!!!!!!!!!!
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 12.01.10 22:22| 
 |
Rispondi al commento

Stasera alle 19.30 era interessante seguire al Telegiornale Regionale del Piemonte la versione dei fatti data dalle autorità presenti : sorrisi soddisfatti, vittoriosi, addirittura i complimenti alle forze dell'ordine per aver saputo mantenere un clima disteso. Spiace anche vedere come i giornalisti del Tg3 si prostrino davanti ai potenti facendo finta di dare un'immagine obiettiva e super partes della situazione. Grande amarezza.

Chiara Marsan 12.01.10 22:02| 
 |
Rispondi al commento

lo stabilimento di termini chiudera nel 2012
la fiat continua a prendere incentivi dallo stato (noi) per potere licenziare (sempre noi)

gli operai farannno uno sciopero
un classico sciopero da cojoni con la benedizione dei sindacati)
perche da cojoni .. semplice
1 lo sciopero di 4 8 ore non fa paura...
MA LO SCIOPERO DI VENDITA DELLE AUTO QUELLO SI
IN MASSA BISOGNA RIFIUTARSI DI COMPERARE FIAT
e di rinunciare all aquisto delle autovetture
(si puo fare se la vettura non e pronta nei termini previsti di consegna...quando mai e pronta....)
se credete che marchionne resterebbe alla guida della fiat se non venderebbe piu un auto ....
NON CONOSCETE GLI AZIONISTI FIAT

bisogna protestare anche violentemente contro gli aiuti dello stato alla fiat
ANZI PRETENDERE IL RIMBORSO DEGLI STANZIAMENTI ALLA FIAT

non capisco perche bisogna aiutare chi gia dispone di vari capitali (anche al estero) e testate giornalistiche debba essere .. aiutato
LA FIAT CON TUTTI GLI AIUTI DALLO STATO (SOLDI NOSTRI)
LA FIAT
DOVREBBE DARCI UN AUTO GRATIS a tutti gli italiani COME RIMBORSO

ps
ho detto ...anche violentemente
perche lo stato se lo fai in modo pacifico
ti manganella da mattina a sera
ma SE CI METTI UNA CORDA ALLA COLLO ........
ALLORA PER LO STATO
IL POPOLO TORNA A ESSERE ...SOVRANO
non mi credete
allora non sapete di essere in uno stato
DEBOLE CON I FORTI
E FORTE CON I DEBOLI
e questo che dobbiamo imparare a essere una frase

MUOIA SANSONE E TUTTI I FILISTEI
saremmo noi a perdere di piu in questa battaglia...??????
o perderemmo solo le catene

stefano b., rovato Commentatore certificato 12.01.10 21:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Beppe per tutto quello che fai!!!

Livio Giudici, Villa d'Ogna Commentatore certificato 12.01.10 21:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Autoporto, Susa - 500 persone hanno presidiato lungo tutta la notte il nuovo presidio NoTav sorto sabato scorso nei pressi del sito S68. Intorno alle 5.00 della mattina giungevano le prime voci di movimenti di mezzi blindati nei dintorni del presidio.

Alle 6.15 un drappello di poliziotti in borghese e Digos, accompagnati da capi e vice della Questura torinese si avvicinavano all'area presidiata annunciando la volontà di prendere possesso dei terreni. Di fronte alla ferma indisponibilità del movimento NoTav ad abbandonare i terreni, venivano minacciate azioni legali e rischi di denunce.

Ad "accogliere" le forze dell'ordine, tutto il presidio riversatosi in strada e aperto da una delegazione di donne NoTav (tra loro anche una sindaca) che reggevano lo striscione "NoTav No Sondaggi"...

continua su
www.infoaut.org

Info Aut Commentatore certificato 12.01.10 21:11| 
 |
Rispondi al commento

Maroni su Rosarno: «Accuse da respingere, lo Stato c'è»

Respingo con fermezza l'accusa formulata da qualcuno di una scarsa attenzione dello Stato ai problemi della Calabria». Così il ministro dell'Interno, Roberto Maroni, riferendo in aula al Senato sui fatti di Rosarno. «Lo Stato in Calabria c'é e continuerà ad esserci».


mica potevano far fare tutto alla drangheta!!!

Uno dei tanti 12.01.10 20:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Cassazione conferma
la condanna a Paolo Berlusconi

È confermata la condanna a 4 mesi e 15 giorni per false fatturazioni inflitta a Paolo Berlusconi (fratello del premier ndr.) dalla Corte d'Appello di Milano nell'ambito del processo sulla gestione della discarica di Cerro Maggiore.

DELINQUENTI AD PERSONAM

Uno dei tanti 12.01.10 20:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fabio Cantore 12 gennaio alle ore 19.28

A Collegno è sorto un presidio presso la stazione dove teoricamente si lavora o si finge di lavorare ad un carotaggio.
Chi è della zona o di Torino può facilmente raggiungerlo. Pare che qualcuno passerà la notte lì al presidio.
Chi può vada a dar sostegno!!
A sarà düra!!


CHI LA DURA LA VINCE!

AFFANCULO GLI SPECULATORI E I GIOCATORI D'AZZARDO SULLA VITA ALTRUI!

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.01.10 19:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie per aver ripubblicato il video da tutti noi del Movimento 5 Stelle Piemonte. Come sempre Beppe è l'unico che dà spazio alle vicende della Tav Torino-Lione senza raccontare solo la favoletta dei promotori (interessati) dell'opera. A sarà dura!

Vittorio Bertola, Torino Commentatore certificato 12.01.10 19:45| 
 |
Rispondi al commento

ITALIANI a ....5 stelle
con le PALLE ESAGONALI

davide lak (davlak) Commentatore certificato 12.01.10 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Mi ricorda tanto il film di Bettolucci: "Novecento" quando l'esercito è stato impiegato per sgomberare i contadini dalle terre. Siamo tornati al quei tempi?

franco luigino 12.01.10 19:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Beppe!!!!


Questi sono EROI e vanno sostenuti con tutte le nostre forze!

Hanno bisogno di un riflettore puntato sempre su di loro, perchè li minacceranno con il manganello per molti giorni prima di farglielo assaggiare

NON LASCIAMOLI AL BUIO!




Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 



Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori