Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Facce da culo


Milano_via_Padova.jpg
A Milano c'è stato il Far West. In via Padova, a due passi da piazzale Loreto, a poche fermate di metropolitana dal centro, sono avvenuti nell'ordine: una rissa tra immigrati, un omicidio, un ferito, decine di auto ribaltate, locali distrutti, un corteo di nordafricani che ha seminato il terrore tra i passanti al grido di "Allah akbar". La colpa è della sinistra buonista, secondo il centrodestra che governa Milano da 15 anni. Più a sud in Campania, ci sono i Casalesi, la Camorra, l'illegalità diffusa. Un altro Far West con rifiuti tossici, discariche abusive, ecomafie. La colpa è del centrodestra colluso, secondo il centrosinistra che governa la Campania da 15 anni. Tutto si può dire di questi politici, ma non che gli manchi la faccia da culo.

14 Feb 2010, 19:28 | Scrivi | Commenti (50) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

ciao sono antimo volpe caro beppe sei sempre stato nella mia mente fin dall'inizio della tua carriera e comunque sempre anche se da comico ho sempre pensato che quello che dicevi era la pura verita io avrei voluto avere la tua grande forza ma putropo mi e sempre mancata oggi che esiste il movimento che tu hai creato mi sento in dovere di ringraziarti ora se dio vorra si potra avere un po di giustizia sociale grazie

antimo volpe 05.03.13 00:58| 
 |
Rispondi al commento

Polizia Puttana
Ditelo ai figli dei poliziotti
Malati mentali come i loro presidenti.
NON miei.
Scimmie con le armi

Emanuele Cerri (), Patong Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.02.10 04:12| 
 |
Rispondi al commento

Ambientevalsusa No Tav ULTIME DALL'ASSEMBLEA ROTONDA CHIANOCCO
I nostri sono di fronte alle forze dell'ordine che si stanno schierando sull'autostrada all'altezza dello svincolo del Vernetto/Chianocco.
Importanti decisioni da prendere, richiedono partecipazione massiccia da Chianocco...

lino palma, ravenna Commentatore certificato 17.02.10 22:07| 
 |
Rispondi al commento

http://www.newnotizie.it/2010/02/17/tav-tensione-scontri-e-feriti-gravi-in-val-di-susa/
LA SITUAZIONE STA PEGGIORANDO SERVONO AIUTI, THE CALDO, COPERTE....QUELOO CHE VI SEMBRA PIU IDONEO....MA FATE PRESTO
grazie

lino palma, ravenna Commentatore certificato 17.02.10 22:01| 
 |
Rispondi al commento

URGENTEEE
SALVE RAGAZZI
ABBIAMO NOTIZIE TRAMITE FACEBOCK DI UN URGENZA DI AIUTO IN VAL DI SUSA, LA POLIZIA STA ATTACCANDO I MANIFESTANTI, QUELLI DI RESISTENZA VIOLA SI STANNO ATTIVANDO PER RAGGIUNGERE IL POSTO LOCALITA COLDIMOSSO...SE QUALCUNO PUO FARE IN MODO O DI INTERVENIRE O HA AMICI IN ZONA....COLLABORAZIONE..URGENTEE
per qualsiasi informazione collegatevi a facebock..."resistenza viola"

lino palma, ravenna Commentatore certificato 17.02.10 21:56| 
 |
Rispondi al commento

il problema che comandano loro in italia gli emigrati la sud questi bordelli non sono mai successi a milano succede di tutto fine del discorso

antonino papino 17.02.10 17:31| 
 |
Rispondi al commento

ci vorrebbe una jacquerie....
talvolta mi immagino,
dopo l'ennesimo disastro ,
dopo l'ennesima rivolta tra poveri ,
dopo gli ennesimi lutti per disastri vari ,
dopo l'ennesima fabbrica chiusa per delocalizzazione.
All'arrivo del politico di turno.
d'improvviso,come nelle antiche jacquerie ,
come nelle rivolte dei nostri popoli dei monti ,
contro i principi e feudatari vari,
la folla in rivolta,
prendesse il politico di turno,
lo riempisse di mazzate e poi .....dopo l'esposizione a pubblico ludibrio ,velocemente lo cucinasse e che le sue carni venissero disperse ai cani mentre con il grasso venisse fatto sapone dal dare al popolo ,come ricordo di un lieto evento.
Chissa' ,se dopo una cosa del genere ,avrebbero ancora la faccia di prenderci cosi' per il culo

maurizio t., milano Commentatore certificato 17.02.10 11:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Proposta: STIPENDIO MASSIMO per chiunque lavori per lo Stato, 2000 EURO+ il 50% di quello che quadagna oggi in più fino a 10.000 euro. MASSIMO ASSOLUTO 10.000 EURO E SOLO UNO STIPENDIO E SOLO UN INCARICO.
LA POLITICA E' SERVIZIO, SERVIZIO E SOLO SERVIZIO.

Roberto Piccini 16.02.10 18:33| 
 |
Rispondi al commento

E' importante stabilire chi ha di più la faccia da c..o! Io voto per la sinistra!

Volatile pn 16.02.10 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Che si capisse che "hanno la faccia come il culo" lo diceva e reiterava già Cuore oltre 20 anni fa. Da allora non molto è cambiato nella sostanza. Tutto era già stato previsto a grandi linee nella Loggia famosa benché siano state superate le più rosee aspettative di profittevoli operazioni mediatico-finanziarie da parte certe volpi e certi ratti messi a guardia del pollaio (ironicamente menzionato di recente) e su cui si rivendica il diritto esclusivo di razzia. Che le emergenze generino risate perché sono business lo si sapeva già prima delle consegne trionfali di dieci prefabbricati su 1000 famiglie senza più futuro. Fa comodo vivere alla finto-grande e prendere per il culo i menagrami. Le abitudini apparenti ci fanno percepire come membri di una "civiltà" ancora esistente e tra poco col grattacielo. In realtà siamo generalmente degli zombies intellettivi ammorbati dalla retorica della dichiarazia del "sono solare" ma con una lettura etica medievale, candidamente indebitati plaudenti, irresponsabili verso il futuro di tutti, con una percezione della natura anch'essa medievale. Non sono "tutti i politici" ad avere tale prerogativa. Non tutti i politici, non tutti i giornalisti o gli attori o i cantanti o i ragionieri o gli ingegneri. Non tutti noi. Ma tanti di noi si. Di tanti di noi si può sempre più dire che "hanno la faccia come il culo". Dalla scuola alla pensione a tanti di noi, "pollaio" in un senso o in un altro, piace avercela la faccia come il culo, sputtanandoci da soli con grandi risate e tanta indignazione insieme, senza più il pudore dignitoso di Fantozzi (vendetta della "Cagata pazzesca"). Adesso tira il "Tafazzi denti bianchi", il modello idiocratico patinato. Gli sfigati, non integrati nel disegno intelligente della riformologia del nulla o con problemi reali di cui disperarsi, diverranno Macelleria Card e non servirà a comprare le bistecche ma l'acqua da bere. Sparita perfino la satira, tutto ciò sarà la norma. A 350 km all'ora, per una sola ora.

Corrado Paparo 16.02.10 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Facce di culo si, ma da un minimo di 50,000 euro(comuni, provincie e regioni) in su, con punte
altissime, apparato buro-istituzionale-parlamentare piu' ammennicoli vari, il tutto fa si che 'sta gente
si attacchi con la super-glue alle loro posizioni e per toglierli da li ci vuole il solvente.

Tutto il resto, il paese che va a rotoli, la disoccupazione galoppante, il PIL da quarto mondo,
la criminalita'micro e macro e via col tango, a loro non interessa, non li sfiora nemmeno, e se qualcuno cerca di fare bene il proprio lavoro, riceve quintali di merda addosso, viene sospeso, addidato come un rompiglioni ed emarginato.

In queste condizioni, quelli che si rodono il fegato da mattina a sera per tutto cio' che li circonda, che possono fare?

Pochissimo o niente. Questi non sono solo facce di culo, ma di bronzo assoluto, sono un pianeta a parte, non vivono come il resto degli italiani
in Italia, ma nel paese che si sono costruiti con
le menzogne, gli affari, le bugie, gli inganni, le mediazioni, le ruberie, con la loro incapacita'
non solo a governare ed a ricoprire posti di ir-responsabilita', una specie di Arcadia al negativo.

Leggevo su Repubblica le diatribe economiche-ereditarie del cavaliere sporco, e sulle ripartizioni dei beni tra parenti e relativi.

Acquisto di ville come un pacchetti di bruscolini, roba da milioni, soldi qui e soldi li', e chissa' quanti ne ha ed hanno fatti con
le disponibilita' che hanno da anni ALLA FACCIA
DEGLI OPERAI SUI TETTI, DEI PRECARI, DELLA SCUOLA SENZA MEZZI, DEI GIOVANI SENZA FUTURO CHE NON POTRANNO FORMARSI MAI UNA FAMIGLIA, QUALE ESSA SIA, DELLE PENSIONI DA FAME, DELLE CASE FATISCENTI, DEGLI IMMIGRATI CHE NON E' CHE NON VOGLIONO INTEGRARSI, MA CHE NON POSSONO PERCHE'
DOPO TANTI ANNI NON C'E' ANCORA UNA BUROCRAZIA SERIA AL RIGUARDO, scusate ma leggendo quegli articoli ho pianto di rabbia e d'impotenza.

Signore e signori, denunciare e' sempre bene,
ma per la miseria RIBELLIAMOCI SERIAMENTE in
qualche modo!

Cheers.

Frank A. 16.02.10 11:30| 
 |
Rispondi al commento

I commenti che vogliono accomunare la destra e la sinistra come stesse responsabili di problemi simili sono piuttosto semplicistici. Immigrati e camorra casalese sono problemi di dimensioni estremamente vaste, coinvolgono una Nazione intera e nel secondo caso anche di piu', ma hanno matrici e caratteristiche ben ben diverse. Un conto e' dare risposte a chi chiede case lavoro e dignita' un altro e rispondere a chi le cose le "chiede" facendo saltare in aria un negozio o sparando a chi non si piega. Soprattutto e' diverso amministrare una Regione dove l'illegalita' e' parte fondante della societa' e ben altro e' amministrare una Regione nella quale la legalita' e' in netto vantaggio. Quello che invece le accomuna e' la strumentalizzazione delle fasce piu' disperate, immigrati in Lombardia quasi tutta la societa' in Campania, con la non piccola differenza che nel primo caso e' la politica stessa ad effettuarla, qualcuno correttamente dice che non ci sarebbe Lega senza immigrati, nel secondo caso e' la camorra, che affonda le sue radici nella disoccupazione, la non scolarizzazione e la disperazione di quella gente.
In Calabria alcuni SIndaci di piccoli paesi abbandonati hanno concesso lo status di rifugiato politico agli immigrati, ora si stanno ripopolando.
E' un esempio per lo Stato: anziche' cacciarli bisogna integrarli e dare loro legalita' in modo che acquisiscano doveri e diritti.
I proclami e le minacce di rastrellamento sono solo manifestazioni di paura, impotenza e soprattutto di incapacita' di una parte politica populista e ipocrita.
La quale e' purtroppo al Governo di questo Paese.

claudio simonini 16.02.10 08:39| 
 |
Rispondi al commento

credo che si dovrebbe applicare la regola che chi ruba abbia le mani tagliate.......ne vedremmo delle belle-----povera Italia.... se tornasse De Gasperi....

aldo abbazia 16.02.10 08:16| 
 |
Rispondi al commento

LE FACCE DA CULO LE POSSEGGONO TUTTI I POLITICI ITLIANI ,NESSUNO ESCLUSO. SIAMO PRIGIONIERI DI UN BRANCO DI VIGLIACCHI POLITICI, DI ESSERI PRIVI DI OGNI VALORE, DI OGNI DIGNITà, MI AUGURO SOLO IN UNA INVASIONE DA PARTE DI EXTRATERRESTRI O DA PARTE DI ISLAMICI..PUR DI RIPRITINARE UN PO' DI BUON SENSO FRA QUESTI DANNATI ITALIANI , popolo di pezzenti, DI VUORI DI ANIMO E DI INTELLETTO,ASSETATI SOLO DI DENARO ,POTERE E MIGNOTTE.ITALIANI MAFIOSI DAL PRIMO ALL'ULTIMO.

Alessandro Zanazzo 16.02.10 01:48| 
 |
Rispondi al commento

Questi fatti non sono colpa degli immigrati sono fatti dovuti alle condizioni che questi sono condannati a subire.
Sono convinto perché l'ho vissuto personalmente 50 anni addietro se questi immigrati sarebbero alloggiati anche senza lusso ma in luoghi decenti, a quel momento non divagherebbero in gruppi per le strade ma rimarebbero nel loro alloggio e si riunirebbero nelle loro case.
In questo modo non ci sarebbero più gruppi che divagano per le strde, ci sarebbe molta meno tensione e le vie e le strade sarebbero più tranquille.
Da non sottovalutare l'opinione della popolazione che questa gente è utile e si può sfruttare ma dopo debbono eclissarsi e non disturbare i bravi cittadini aggrava la rivolta di questi immigrati.
Sceptikus

Vincenzo T., Ecublens VD Svizzera Commentatore certificato 15.02.10 18:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quoto in pieno il post, la colpa è sempre dell'altro schieramento, ma chi governa da 15 anni dov'è, non sono sufficienti 15 anni a migliorare le cose?

nicola s. Commentatore certificato 15.02.10 17:09| 
 |
Rispondi al commento

la colpa purtroppo è "nostra"
così dicono i politici... che continuiamo a votare e a metterli nei posti chiave...
la colpa è nostra dicevo, perchè non permettiamo ai vari "nanicapi" di fare come vogliono, di fare il "bello e il cattivo tempo", se noi non protestiamo, quando un politico a caso (vedi berlusconi), si fà una legge personale, riesce con quella legge a rientrare nel legale .....e tutto è a posto. perciò non protestiamo, non cerchiamo a tutti i costi di sputtanarli, non esageriamo con le lamentele! ! !
vogliamo la politica più pulita.........innalziamo, anzi facciamogli una legge che chi fà il politico è immune a vita da condanne....ecco risolto il problema....

comunque rimane sempre il fatto che ci hanno rotto e che sarebbe ora di prendere seri provvedimenti e di iniziare a licenziare questi nostri impuniti, collusi dipendenti

valter p., roma Commentatore certificato 15.02.10 16:12| 
 |
Rispondi al commento

In ricordo di un ragazzo... Hamed Mamoud El Fayed Adou, 19 anni, morto su un marciapiede di Milano con in tasca un posto di lavoro trovato dopo mesi di obbligata "clandestinità" ed un permesso di soggiorno ottenuto da pochi giorni. Ucciso da una "gang", gruppi che nascono in risposta a frustrazione e rabbia sociale per una prospettiva di vita a dir poco deprimente. Rabbia che ha spinto alla rivolta dei nordafricani a Milano ed in altri luoghi. E noi...continuiamo a pensare, con indole razzista (e ci sono tantissimi che hanno questa inclinazione), che il problema sono i "clandestini"?!

Claudio Bonuso, Grosseto e Portici Commentatore certificato 15.02.10 15:47| 
 |
Rispondi al commento

La vera colpa e´che certa gente beve troppo, fa uso di droghe, e lo fa perche´non ha niente di meglio da fare.
La gente che lavora di notte dorme e non ha energie da sprecare a combinare casini.


Il problema di Milano non è diverso da quello del resto del'Italia è LA LEGALITA'. Se Via Padova è un ghetto di extracomunitari è perché ci sono proprietari che affittano case-tugurio in nero. Sono convinto che quelli che gridano contro i diritti degli extracomunitari sono tra coloro che guadagnano sul loro sfruttamento. Con le bande non c'è un problema di integrazione, ma di legalità. Vanno visitate le case, censito chi ci abita, controllate le attività commerciali, ecc. Non ha senso aspettare il morto per presidiare qualche via dove da anni si spaccia droga. E' il frutto di una amministrazione cialtrona e inutile.

Peter Amico 15.02.10 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe ti scrivo per attirare la tua attenzione su un fatto. Ieri sono stato ad un incontro del movimento 5 stelle a Gambettola,(sei anche intervenuto telefonicamente )dove venivano presentati i candidati romagnoli. Ad un certo momento,prima che iniziasse il pranzo, un idiota (il sottoscritto) ha chiesto come il movimento avrebbe affrontato la problema dell'immigrazione, facendo notare (malamente in quanto non sono un buon oratore) varie contraddizioni che essa aveva con i discorsi fatti fino a quel momento.
La risposta è stata a dir poco allucinante e si è cercato di chiudere il discorso con varie demonizzazioni. Quello che ti chiedo è solo di vedere la regisrazione di quei 10 minuti per farti capire quello che gli Italiani stanno percependo e perchè stanno finendo tutti nelle mani della Lega

Nerio Cappelli 15.02.10 12:50| 
 |
Rispondi al commento

IL POTERE HA GIà PRONTI I SUOI ORGANISMI ESTREMISTI PER OPERARE LA SVOLTA TOTALITARIA. COME DICE GIORGIO BOCCA ESSI HANNO IL NOME DI CASAPOUND. SONO PRESENTI IN TUTTE LE REGIONI ITALIANE E STANNO ATTUANDO UN AVANZATA PREOCCUPANTE SENZA CHE NESSUNO LI DENUNCI PER APOLOGIA.
ESSI SONO PARTICELLE PERICOLOSE PER LA DEMOCRAZIA E PER IL FUTURO DEMOCRATICO DEL NOSTRO PAESE. VANNO FERMATI ASSOLUTAMENTE CON UNA LOTTA LEGALE CHE CONFERMI IL LOTO TROVARSI FUORI LUOGO.
NON è PIU TEMPO DI FARE I MODERATI E DI STARE A GUARDARE, BISOGNA AGIRE IN AZIONI CONCRETE DI SALVAGUARDIA LEGALE DELLA NOSTRA DEMOCRAZIA.
L'INVITO è QUELLO DI ABBANDONARE TUTTE LE DIVISIONI PER UNIRCI IN QUESTA LOTTA, CHI SI DIMOSTRERA TITUBANTE SARà CONSIDERATO UN CONIGLIO E MESSO FUORI DAL CORO.
CHI è TITUBANTE SARà CONSIDERATO ANTIDEMOCRATICO

http://blog.libero.it/ANTIFA/view.php?ssonc=1901370576

LOTTA ANTIFA 15.02.10 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, una volta si diceva così: "li metti tutti in un sacco, lo chiudi bene... prendi un bastone e picchi più forte che puoi". Prenderai sempre quello giusto!

giuseppe o., napoli Commentatore certificato 15.02.10 10:53| 
 |
Rispondi al commento

CACCIAMOLI A CALCI IN FACCIA CHE SEMPRE IL CULO COLPIREMO!

giuseppe o., napoli Commentatore certificato 15.02.10 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono due ingredienti fondamentali per far funzionare l'oligarchia partitica. Il primo è creare una divisione tra due, e solo due, "poli" di attrazione. Tale ingrediente, inoltre, unitamente al giusto linguaggio del corpo e a emissioni vocali connotate da un numero di decibel sufficienti contribuisce a mantenere alta la confusione. Alla fine, uno si accorge che non ci sono molte differenze tra A e B, e allora quando si vota o si astiene, oppure fa leva sull'emozionalità, tipo il nonno comunista (e allora vota il csx) o fascista o liberale (e allor vota il cdx). In ogni caso, è destinato un giorno a scoprire che i suoi soldini sono stati distratti per scopate con squillo di lusso, mentre a lui, grazie all'ordinanza del sindaco, una sveltina sulla cinquecento (quella degli anni sessanta) è costata un euro al centimetro cubo...

Peter Pan 15.02.10 07:21| 
 |
Rispondi al commento

Le colpe sono soprattutto dei cattocomunisti che per avere nelle lora aziende mano d'opera poco e male pagata, mostrando la faccia buonista e nascondendo il bastone imprenditoriale, per arraffare, con le loro menzogne, qualche voto in più, hanno consentito questo scempio. I cattocomunisti, sostenuti dal Vaticano, vogliono accogliere tutti? Benissimo mandiamo tutti nella Città del Vaticano e che ci pensi il papa. E' troppo facile fare il frocio con il culo degli altri!

Babila C. Commentatore certificato 15.02.10 01:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che i politici, soprattutto quelli italiani, siano delle facce di culo lo si sa da tempo, ma mi domando: perchè il Grillo parlante si è proposto come segretario del PD? Che sia anche lui una faccia i culo? Altra questione interessante: chi ha pagato e chi continua a pagare il Grillo parlante? Chi paga gli avvocati che lo difendono e lo hanno difeso in occasione delle numerose querele che si è beccato? Che sia anche lui una faccia di culo? Lascio le questioni alla meditazione delle nuove e delle vecchie facce di culo.

Babila C. Commentatore certificato 15.02.10 01:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sarebbero già a concimare i vermi sotto terra!

È errato. Forse volevi dire "sarebbero già sottoterra a fare da concime per i vermi".

divi linux 15.02.10 00:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi immigrati non protestano come noi italiani , apparte rarissimi casi le loro proteste sono di tipo violento,perche' i manganelli vengono usati solo contro studenti e operai? Hanno paura della loro reazione?

DAMIANO LANDINI (damy90), san cesareo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.10 00:35| 
 |
Rispondi al commento

invece di darsi la colpa reciproca per qualsiasi cosa,i nostri dipendenti si impegnino realmente per risolvere i problemi di un paese sul baratro del fallimento...............

devis q. Commentatore certificato 14.02.10 23:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Provate da italiani a fare lo stesso in Egitto..
Vediamo cosa capita...

Mattia F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.02.10 23:27| 
 |
Rispondi al commento

sottoscrivo il post.

l antidemagogo Commentatore certificato 14.02.10 23:03| 
 |
Rispondi al commento

Parole sante!!!

giulio vetrone, reggio emilia Commentatore certificato 14.02.10 22:51| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, quello che sintetizzi nel blog non è altro che un quadro veritiero e deprimente della classe politica italiana: sono vecchi e incapaci di gestire la complessità di un paese alla deriva, ma sono anche cinici con i denti aguzzi, convinti di farla franca a prescindere.....e rappresentano molto bene quella gran parte dell'italietta senza voglia di ragionare che li continua a votare.
In democrazia ci vorranno degli anni per liberarci di questa zavorra: mi chiedo che cosa può succedere nel mentre.

angela s., Milano Commentatore certificato 14.02.10 22:06| 
 |
Rispondi al commento

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/diretta.html?cid=ContentSet-0c69467b-4d39-43ec-a308-40ae4c37efa6

macome ceprovi (focalizzerei l'attenzione (*)), Roma Commentatore certificato 14.02.10 21:53| 
 |
Rispondi al commento

Aggiungerei "PERFINO"...

"ORA è ORA".

macome ceprovi (focalizzerei l'attenzione (*)), Roma Commentatore certificato 14.02.10 20:09| 
 |
Rispondi al commento

X chi chiedeva sempre:

"Quanto manca"??????????????


Ecco ora non manca più nulla,è già tempo!!!!!!!!!!

Ora.

macome ceprovi (focalizzerei l'attenzione (*)), Roma Commentatore certificato 14.02.10 20:08| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
SICURAMENTE E' HANNO LE FACCE DA CU.. I NOSTRI POLITICI, SICURAMENTE LA AVRANNO LA DA CU..!!!!!
PER DIRE QUESTE POR....ATE,SICURAMENTE BEPPE!!!!!!
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 14.02.10 20:07| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
SICURAMENTE E' HANNO LE AFCCE DA CU.. I NOSTRI POLITIC, SICURAMENTE LA AVRANNO LA DA CU..!!!!!
PER DIRE QUESTE POR....ATE,SICURAMENTE BEPPE!!!!!!
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 14.02.10 20:04| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe...
possono dire ciò che vogliono ma sarà sempre la testa che comanda !
Se la testa è fracica le periferie non saranno mai
migliori !!!

La colpa è sempre della stessa COALIZIONE ...non ce so cazzi che tengano...

CORRUZIONE - MAFIA o CAMORRA ...ABITANO Lì DA ANNI!

infatti se ne è accorto pure il tuo amico , ma
non sembra che tu lo abbia captato abbastanza !!!

>>>>
Il centrodestra appoggia Cosentino, quel sottosegretario nei confronti del quale pende un provvedimento restrittivo per associazione a delinquere, proprio perché accusato di aver rapporti con il clan dei Casalesi in Campania. Quel centrodestra ha indicato il proprio candidato, Caldoro, che potrebbe vincere le elezioni. Dal 29 di marzo, e per 5 anni, se dovesse vincere, affideremo la Campania a personaggi che hanno legami con il clan dei Casalesi e con la camorra.
*************************************************
Non mi riferisco solo al candidato presidente Caldoro, ma a quell’insieme di personaggi, di quel sottobosco politico del centrodestra, che lo appoggiano e che gli fanno da copertura, da trait d'union tra il sistema clientelare della regione campana e il sistema camorristico che governa di fatto il territorio.
*************************************************

leggi bene tra gli asterischi!!!!

ah! l'ha scritto Antonio DP sul blog !!!

hasta - genovese distratto


sarà l'immigrazione uno degli eventi che muterà in modo radicale l'Italia, è una sorta di invasione barbarica fredda, ma di cui io non ho nessun timore, perchè l'Italia come la conoscevamo ha dichiarato forfait morale, e ci saranno altre morali a sostituire quella che quà manca. E' un fatto naturale. Ovviamente tutto questo sarà traumatico e non privo di conseguenze gravi , come gli scontri a cui stiamo assistendo. L'Italia nella quali Berlusconi si muoveva con gran perizia e di cui era il massimo esperto, finendo, si sta trasformando in un qualcosa di cui lui non ha più il controllo, a dirla , questa cosa, quasi non mi fa contentezza, ma ritengo questo scenario molto plausibile. Un abbraccio a Beppe

Massimo esposito 14.02.10 19:55| 
 |
Rispondi al commento

a questi politici, di sinistra, centro e destra, non gli manca la faccia da culo, certo!
la colpa è la nostra, che abbiamo la faccia dei pirla.

in un'altra nazione qualsiasi della terra, questi politici arroganti, straffottenti, impunibili, sarebbero già a concimare i vermi sotto terra!

ma tantè, siamo un popolo di coglioni, ed è giusto che siamo presi per il culo!

Mauro Medeot ( mandi) Commentatore certificato 14.02.10 19:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 



Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori