Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Libera diffamazione televisiva


Travaglio_Porro.jpg
Una volta c'erano i fatti separati dalle opinioni. Poi le opinioni separate dai fatti. Oggi gli insulti a chi illustra i fatti.
"Caro Travaglio, se lasci la trasmisssione Anno Zero, a zero ci porti quel poco che c'è di salvabile da Santoro. Più che chiedere a Santoro, devi chiedere ai telespettatori se è meglio o no che tu lasci la trasmissione. Siamo noi che possiamo dare le indicazioni migliori e, noi lo sappiamo bene come usano questi "mezzucci", per cui ce ne sbattiamo delle diatribe sterili, ma vogliamo il tuo commento personale. Se lasci la trasmissione quelli che ci rimettono siamo noi,quei passaggi televisivi raggiungono molte persone oneste che così possono meglio giudicare fatti e vicende dell'Italia! IN POCHE PAROLE,RESTA E NON TE INCAXXA'! UNA VOCE FUORI DAL CORO E LA VUOI LEVARE? STA' BONO 'NDO STAI E CONTINUA A CANTARLE A TUTTI!". Nando Meliconi

20 Feb 2010, 20:45 | Scrivi | Commenti (147) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Ciao Marco, vorrei che tenessi sempre ben impressa in mente una cosa TU SEI UNA PERSONA PULITA!!! e questo lo sai tu e tutte le persone che ti seguono. Se ti attaccano come è successo, sorridigli in faccia hai dalla tua la forza di sapere che nessuno ha dubbi su di te e sulla tua integrità. Se molli hai fatto il loro gioco.
Grazie per il lavoro che svogli

davide g., Padova Commentatore certificato 06.05.10 07:29| 
 |
Rispondi al commento

travaglio sopporta!! non lasciare annozero
sono cazzate quello che dicono gli altri, il pubblico ascolta te',
fallo per il tuo pubblico..
PLEASE!!!!

dan fan 24.02.10 06:23| 
 |
Rispondi al commento

IL FATTO si è occupato del paese calabrese diCavallerizzo di Cerzeto. Liliana Bianco, intervistata dal quotidiano, conduce da anni una lotta coraggiosa e disperata: Bertolaso ha costruito il nuovo paese, invece di risanare il vecchio e lei si batte come un leone per veder riconosciuto il proprio diritto, e quello di tanti altri, a ritornare legittimamente nelle rispettive case. Chiedo che diate visibilità alla sua protesta, magari in un programma di Annozero, dato che per tanto tempo Liliana è stata additata come una visionaria, che non voleva rassegnarsi alla dura realtà di un paese distrutto, ma la cronaca di questi giorni smentisce tale tesi. Io sono la cugina e sto tentando di appoggiarla, visto che anch'io sono stata fuorviata dall'illusione di vivere in un paese di diritto e non in una giungla e non sono stata capace di supportarla come meritava.Ora ho capito.

bruna de bonis 22.02.10 16:27| 
 |
Rispondi al commento

MARCO NON MOLLARE

Patrick D. Commentatore certificato 22.02.10 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Ho rivisto il video della lite fra Travaglio e Porro: avete notato come Porro cerchi di intimidirlo, dicendogli "è capitato anche a te, capiterà anche a te, stai attento, stai attento". A questo punto Travaglio si inalbera e solo dopo Belpietro si riaggancia alla vicenda degli assegni. E' quel riferirsi al futuro che secondo me ha fatto inc.. Travaglio che non poteva certo lasciar correre. Sappiamo tutti che i servi di B. sono bravi a imbastire dossier fasulli e a strombazzare allo scandalo per quisquilie. Cosa può aspettarsi Travaglio, di essere messo alla gogna ogni volta? Vi ricordate il casino successo per gli assegni delle vacanze(ho perso il conto dei post, contro post, spiegazioni e contro spiegazioni di Travaglio. E se tirano fuori qualche altra chicca, che ne sarà di Annozero? Diventerà una trasmissione cucita addosso alla persona di Marco e alle sue vicende? Io credo che lui per primo non lo voglia, consapevole del fatto che sarebbe un modo per impedire alle persone di conoscere fatti di cui nessuno altrimenti sentirebbe parlare. E' proprio un bel casino!

simona c., alba Commentatore certificato 21.02.10 22:36| 
 |
Rispondi al commento

Concordo pienamente con manuela bellandi: Marco continui a fare il suo mestiere senza abboccare all'amo, e Santoro metta uno come Piero Ricca a fare da contraltare a quei provocatori.

Emanuele T. Commentatore certificato 21.02.10 22:14| 
 |
Rispondi al commento

Caro Marco, a mio avviso sbagli a raccogliere la provocazione (perchè tale è, come tutti hanno potuto vedere ad Anno Zero) dei due prezzolati squadristi del clan berlusconiano. E sbagli anche a coinvolgere Santoro nella polemica. Dimostrati (come sei) superiore e lascia perdere.
Non ti curar di loro ma guarda e passa, diceva qualcuno. Soprattutto continua a denunciare i misfatti di lorsignori, incurante dei loro raglie dei loro isterismI.
Paola Zara

paola zara Commentatore certificato 21.02.10 20:59| 
 |
Rispondi al commento

Condivido. Travaglio porta pazienza (capisco che sia faticoso), ma continua a fare il tuo lavoro che va bene così.

Oliviero Oldani, Nova Milanese Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.02.10 20:58| 
 |
Rispondi al commento

spalle larghe e sopportare.. non fare scherzi..

Riccardo Perato 21.02.10 20:57| 
 |
Rispondi al commento

dott.travaglio non lasci la trasmissione di anno zero.Il mio pensiero della puntata è che quei sorrisetti e quelle parole erano preparate da tempo dai seguaci del regnante per tendere una trappola al Nemico.
Riflettiamo e reagiamo, l'abbandono è una sconfitta.
A giovedi dott.Travaglio-L'aspetto, non manchi.

pasquale delrio 21.02.10 20:51| 
 |
Rispondi al commento

SE TE NE VAI, FAI IL LORO GIOCO!!! RESISTI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

STEFANO SALMASI 21.02.10 20:37| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Marco Travaglio
hai tutta la mia comprensione e solidarietà per la tua presa di posizione di non partecipazione ad annozero.
Sono del parere che Santoro come conduttore della trasmissione Debba condurre la trasmissione con l'obbiettivo di trasmettere e farci conoscere i fatti le implicazioni i risvolti di questi, i perchè i chi ecc., attraverso la discussione e il dialogo anche con le interruzioni dei vari soggetti parlanti, ma sempre con l'obbiettivo di farci capire i fatti, farci capire "la verità " la verità dei fatti.
Quindi democraticamente Santoro come permette le interruzioni, anche lui Deve a maggior ragione permettersi di intervenire e interrompere chiunque si permette di insultare gli altri e oltretutto dice menzogne.
Noi carissimo Santoro, spesso, molto spesso, non dico quasi sempre, non siamo in grado di discernere tra la notizia falsa e una vera, ma Tu si, pertanto siccome è Tua la responsabilità della tramissione, è pure tua se fai passare una menzogna per la verità e un insulto per una verità, non intervenendo contro chi insulta, tanto più se non dai la parola all'insultato per controbattere e difendersi.
Caro Santoro, sai benissimo che il "Responsabile di un attività" in questo caso "la diffusione di informazione", è responsabile sia del fare che del non fare un informazione corretta cioè vera . Il far passare una menzogna significa non far passare la verità . Capisco anche Te Santoro che non è facile fare sempre e fino in fondo quanto detto, soprattutto con alcuni tuoi invitati, ma sono daccordo con l'impuntatura di Marco,anche se per noi è necessario, determinante, immensamente importante e il suo dire e fare coraggioso, onesto ad annozero e/o fuori di annozero.
A te Marco la mia più forte solidarietà per il punto di principio che porti avanti.
Ritengo siano solo gli alti principi, i valori vincenti, primo tra questi "la verità, sempre e comunque". Ritengo Marco che Santoro indispensabili. Forza Marco-Forza Santoro.
Roberto

roberto ghirelli 21.02.10 20:35| 
 |
Rispondi al commento

Nel pugilato fare salire sul ring un peso massimo e metterlo contro un peso piuma avrebbe un epilogo scontato, dopo pochi secondi della prima ripresa si chiuderebbe l'incontro.
Ad anno zero spesso (quasi sempre) succede questo.

Pochi giorni fa ad anno zero abbiamo visto l'attacco da parte dei "giornalisti?" Porro/Belpietro nei confronti di Marco Travaglio, un attacco basato come sempre su menzogne e offese che non c'entrano nulla con i fatti di cui si parla nel contesto e che comunque si tratta sempre di cose inventate, atte a calunniare gratuitamente e a mettere tutta la discussione sull'ombra del dubbio, perchè la gente si sa ci casca, viceversa mica staremo messi così in Italia.

Ci piacerebbe altresì che ad anno zero, durante le puntate appropriate, fossero presenti personaggi in grado di competere con gli stessi guantoni e lo stesso peso (fisico) degli altrettanti sedicenti giornalisti servili.
Un Travaglio, che è un enciclopedia giornalistica "vera" vivente, non può essere scalfito o scardinato con argomenti pacati, moderati e riflessivi, sarebbe impossibile controbattere alla realtà dei fatti, servono "labbra tonanti" e un modo di fare decisamente più consono alla circostanza. Un Piero Ricca per esempio, il quale sarebbe in grado di "domare con sedia e frusta" le belve inferocite che attaccano bava alla bocca ogni volta che ti avvicini al loro padrone. In una trasmissione come anno zero occorre un Travaglio che faccia il suo monologo e poi se ne stia buono a sedere, e un Piero Ricca che faccia da contrappunto o contrappeso ai "pezzi da 90" che tanto si divertono a dire stronzate e menzogne accompagnate dal solito risolino beffardo.
Santoro pensaci! Certo si perde in odiens, perchè dubitiamo che gli stessi giornalisti sopra citati accettino di venire in trasmissione alla presenza del binomio. Oppure il problema è ancora più complesso?

continua...

http://www.diciamolatutta.tv/articolo/21022010-pro-e-contro

manuela bellandi Commentatore certificato 21.02.10 20:17| 
 |
Rispondi al commento

L'avevo già scritto in altra parte del blog che ero stufo di come stava andando Annozero e che da quel momento in poi avrei registrato le trasmissioni per non dovere più sentire dei mercenari, sempre i soliti, fare gazzarra intenzionalmente per impedire un corretto dibattito e permettere a chi ascolta di formarsi una propria opinione. Travaglio deve restare ma a candizioni precise: visto che quei brutti ceffi, che non nomino perché mi disgusta anche solamente pronunciarne il nome, più interrompono, più disturbano e più sono graditi al loro padrone, perché non chiudere il microfono dei restanti presenti durante l'intervento di un ospite, di modo che questi possa completare il suo ragionamento? Al termine dell'intervento, chi vuole intervenire chiede la parola...

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 21.02.10 20:15| 
 |
Rispondi al commento

Caro MARCO,
lo SBAGLIO più marchiano che puoi fare è quello di lasciare ANNO ZERO.Posso capire che sopportare tutta quella MERDA che cercano di buttarti addosso, è fuori dalla sopportabilità umana, ma spero che non cadrai nel tranello. Tutti noi sappiamo che quei LECCACULI che tentano di definirsi GIORNALISTI, hanno la stessa dignità di un TOPO DI FOGNA, e come i topi di fogna sono abituati a lasciarsi dietro un pò di MERDA durante le loro scorrerie. Pensa a tutti noi che dobbiamo sopportare il FETORE che emana dai tubi catodici, ogni volta che appaiono in televisione.
Non puoi dargliela vinta proprio ora che, credo, stanno sguazzando nella MERDA fino al collo. Fra un pò, vedrai, gli arriverà al naso, ed allora sarà la FINE per loro e per i loro PADRONI MAFIOSI.
VAI MARCO! ANNO ZERO senza di te è come una canzone di DALLA senza musica e senza parole.
LASSALI PERDE!
SEI FORTE QUANNO LI FAI INCAZZA'.

franco de vincentis 21.02.10 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Travaglio troverà sempre chi cerca di zittirlo con ogni mezzo, lecito e illecito...sia tra i corrotti che tra i "giusti"...

perchè Travaglio è SCANDALOSO!

Con la sua professionalita NON in vendita e i risultati ottenuti, lui è la dimostrazione vivente che il giornalista venduto non ha ALIBI!

Essere integri si può!

Raccontare i fatti si può!

Non prendere finanziamenti dallo stato si può!


Chi lo fa non è costretto dalle circostanze, ma è un venduto !

manuela bellandi Commentatore certificato 21.02.10 19:56| 
 |
Rispondi al commento

La voce di Marco Travaglio, fuori dal coro è indispensabile. Che sia caduto in una trappola televisiva è stato evidente. Purtroppo non c'è stata la possibilità di una smentita pubblica immediata, ma internet resta...eccome...ed è qui ormai che si vedono e leggono le vere notizie, non certo in una televisione di stato asservita e stuoina.
Alessandro - Bologna

Alessandro Serafini 21.02.10 19:51| 
 |
Rispondi al commento

FUCK!

Travaglio ha fatto una cosa che la maggioranza degli italiani non fanno.

Ha protestato il fatto che non gli si diano le stesse opportunità di replica come ai maiali.

Santoro non dovrebbe fare altro che un confronto come farebbe qualsiasi host di un talk show nel mondo civilizzato.

Ospite 1 accusa ospite 2 di essere pregiudicato o simile.

Santoro, (e mezza Italia) sa che questo non è vero.

Allora Santoro se ne deve fregare se la trasmissione viene consumata in scontri e deve chiedere ad ospite 1 di dare prove.
E se ospite 1 non li da, Santoro lo deve mettere con le spalle al muro invece di permettergli a deviare dalle accuse iniziali che ha fatto.

Fatto questo una volta, i maiali non proveranno in altre trasmissioni.

SANTORO !!!!! CAZZO - sveglia!

Keyser Soze

Keyser Soze 21.02.10 19:38| 
 |
Rispondi al commento


Travaglio io lo capisco. In questo momento lui è pieno di rabbia impotente, perché non gli sono state offerte le stesse possibilità che hanno avuto gli odiosi piraña (pesci piccoli, ma voracissimi, la cui bocca è una copia esatta di quella del Porro).
Qualcuno sa cosa vuol dire sentirsi accusare apertamente di colpe mai commesse e non potersi difendere perché c'è chi ti ordina "Ma dai, lascia perdere che abbiamo cose più importanti da mostrare al pubblico..."?

Ho già avuto occasione di dire che Santoro avrebbe il dovere di difendere l'onorabilità dei collaboratori, perché questa coincide con la credibilità degli stessi.
A maggior ragione in quanto, all'epoca in cui si definì il contratto, lui fece il diavolo a quattro per avere Travaglio in trasmissione.

a.g. 21.02.10 19:18| 
 |
Rispondi al commento

"dopo tanta fatica per informare sempre e comunque Travaglio si chiede se lasciare Annozero? E far trionfare i bambinetti indisciplinati che non conoscono le regole della conversazione, che attraverso le "faccette"
pensano di poter influenzare le opinioni altrui, che come ai tempi dell'asilo attaccano l'inattaccabile perdendo di vista, volontariamente purtroppo, l'argomento di conversazione? Mai. Evidentemente questa è la strada giusta per colpire perche Travaglio ripete, ripete, ripete ciò che questi personaggi non vogliono che venga detto.

anna fedele 21.02.10 18:55| 
 |
Rispondi al commento

dopo tanta fatica per informare sempre e comunque Travaglio si chiede se lasciare Annozero? E far trionfare i bambinetti indisciplinati che non conoscono le regole della conversazione, che attraverso le "faccette" pensano di poter influenzare le opinioni altrui, che come ai tempi dell'asilo attaccano l'inattaccabile perdendo di vista, volontariamente purtroppo, l'argomento di conversazione? Mai. Evidentemente questa è la strada giusta per colpire perche Travaglio ripete, ripete, ripete ciò che questi personaggi non vogliono che venga detto. Anna Z.

anna zanni 21.02.10 18:22| 
 |
Rispondi al commento

bravissimo Nando
ti voglio ad anno zero anche a te romanaccio!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.02.10 18:21| 
 |
Rispondi al commento

buona sera a tutti,
penso che travaglio deve stare al suo posto nella trasmissione anno zero,altrimenti come faremo a conoscere fatti che altre trasmissioni non ne parlano.
Ragazzi(dai 18 ai 40 anni) mi rivolgo a voi, svegliamoci da questo sonno, stiamo perdendo anno dopo anno tutti i diritti acquisiti negli anni settanta.Dobbiamo mandare a governarci persone diciamo pulite,perche in mezzo a questo marciume esistono,altrimenti ci affonderemo sempre piu, gia stanno pensando che ormai nemmeno piu a 65 anni basta andare in pensione, in futuro lavoreremo fino a quando respireremo, mentre a loro basta una mezza legistratura, cioe due anni e mezzo.FORZA DICO A TUTTI.
NO AL VOTO PER FAVORI PERSONALI
PERDENDO I DIRITTI DI TUTTI.

io enzo 21.02.10 18:21| 
 |
Rispondi al commento

Caro Marco, questo é un paese in caduta libera morale. Se vai via tu, se smetti di darci le tue lucide visioni di questo mondo sporco e corrotto significherà che questo nostro paese sarà ulteriormente peggiorato.
NON MOLLARE
Ti sono personalmente molto grato del grande sforzo che stai facendo per tutti noi.
Piero Boni

Piero Boni 21.02.10 18:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro Travaglio, io sono un tuo accanito sostenitore, ma non ti e' permesso,(se me lo consenti) di metterti sullo stesso livello di ...intolleranza...che ti vogliono portare i giornalisti, in particolar modo di quel giornale carta igienica de"il Giornale e/o di Libero, in una trasmissione dove tu, purtroppo, sei uno scomodo opinionista senza diritto di replica, e non il conduttore responsabile.Dunque le minacce se andartene dalla trasmissione devono essere decise(vedi caso Annunziata) altrimenti ti abbassi al loro livello.Un caro saluto da un tuo affezionatissimo lettore. UN appunto a latere perche non pensare di regalare il dvd di Luttazzi a tutti i sottoscrittori di abbonamento(visto che oltretutto io abito a Tenerife e dunque ordino con supplementi non indifferenti di spese libri e dvd)???Ciao e mi raccomando una parola in meno ma un'azione in piu',
Giancarlo Caprioli

giancarlo caprioli 21.02.10 18:16| 
 |
Rispondi al commento

Travaglio non mollare e non arrabbiarti più di tanto - non ne vale la pena e se abbandoni annozero faresti il loro gioco.
Continua a dire verità del resto documentate.
Abbiamo bisogno della tua fattiva partecipazione altrimenti la tv di Minchiolino e soci chi mai la vedrebbe?

gianni b 21.02.10 18:12| 
 |
Rispondi al commento

carissimo marco, sono con te in ogni cosa che dici e pensi. Resisti a tutti i tentativi di annullarti o di denigrarti da parte di quegli squinternati del "giornale" e di "libero" sempre in malafede e carichi di rancori. Non ti preoccupare vai avanti, c'è molta gente che ti ammira moltissimo per il tuo coraggio e bravura e io sono una di queste. Leda

leda lezzi 21.02.10 18:07| 
 |
Rispondi al commento

Caro Marco, non ti fare impressionare da questa manica di cialtroni. Lasciali parlare, ma tu continua ad occuparti dei fatti. E' su quelli che non hanno di che rispondere. Lascia che sia il pubblico a decidere a chi devono credere. M rifiuto di pensare che chi ha ancorfa un minimo di cervelo possa stare dalla parte dei Belpietro e dei Porro. Hai scelto la strada piu' difficile, quella di metterti contro il "potere", non puoi certo aspettare una classe politica e di potere cosi' corrotta, ti rispetti. GLi stai togliendo la sedia... Corggio, vai avanti!!!

Andrea Spolti 21.02.10 17:57| 
 |
Rispondi al commento

Caro Marco, io non ti conosco e tu non mi conosci, ma sono ben più vecchio di te
e so benissimo da anni in che paese sono nato e ho vissuto e vivo, anzi sopravvivo tuttora.
A me comunque non compete giudicarti per quello che puoi aver fatto o che sia vero o falso
quello che dicono quei due fac-simili, software di giornalisti, quello che davvero conta e
a me interessa è solo la tua estrema precisione e veridicità dei fatti che descrivi,
documentati, certificati da atti giudiziari o pubblici o storici, nomi, cognomi,
date ore e luoghi, testimoni, riscontrabili, in poche parole non hanno nient'altro
da poter fare contro i Giornalisti come voi, perchè per fortuna non sei ancora l'unico
con la schiena dritta e il culo integro! Non hanno più aria da respirare, è solo questione
di tempo, la Storia per quelli come loro, e per i loro padroni è già stata scritta
più volte nei secoli e ineluttabilmente si ripeterà come è sempre stata abitudine
della Storia, come dice sempre Grillo sono già morti e dalle facce che hanno chiunque
lo può vedere e lo vedono bene anche chi li vota... è impossibile non vederlo!
Puoi mollare tutto e hai tutta la mia solidarietà, per chè sei stufo e ne hai ben motivo
di esserlo, perchè la vita è anche mille altre cose, perchè vuoi sognare altro,
ma non per loro, per loro no! Sono merde e merde moriranno, non vi è evoluzione per loro,
solo decomposizione, è fisiologico, non lo dico io.
Grazie di tutto quello che hai fatto finora, anche se tu dirai che era solo il tuo mestiere,
tu non mi conosci ma ti comprendo e ti sono vicino. Fai un bel respiro e rilassati,
è per loro che il tempo e lo spazio è finito, non possono più rilassarsi loro...

pino pirro 21.02.10 17:44| 
 |
Rispondi al commento

http://it-it.facebook.com/group.php?gid=348826336549

E' il link di un gruppo di facebook creato a mo di "raccolta firme", per mostrare solidarietà ai giornalisti sotto attacco personale, da parte di chi non vuole che si parli dei fatti concreti. Iscrivetevi e fate girare se interessati. Grazie.

simone bellis 21.02.10 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Caro Marco. Ti capisco perfettamente. Io sono uno di quelli che vive all'estero e si vergonga di essere italiano. Vai via dall'italia che non ti merita. Per troppi anni hai provato a cambiare questo paese che forse in fondo non vuole essere cambiato e si merita proprio questa classe dirigente attuale. Comqunque volevo solo dirti che io ti seguo da tanto tempo e ti stimo moltissimo. Ciao!

Mick 79 21.02.10 17:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Parole sante Nando.
Il soldato Travaglio è l ultimo baluardo alle invasioni barbariche della tv.
Pero la rete è nostra.
5 stelle sempre.

simone cameli, grottammare Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.02.10 17:18| 
 |
Rispondi al commento

RIPETERO' FINO ALLA FINE CHE E' UN PRECISO DOVERE DEL CONDUTTORE - SANTORO NELLA FATTISPECIE- MODERARE LE AGGRESSIONI VERBALI DI CHI INTERVIENE IN TRASMISSIONE CON IL PRECISO SCOPO DI CREARE CASINO...
PERCHE' MAI NON SI USA IL MICROFONO APERTO UNO PER VOLTA???????? RISPARMIEREBBE A NOI POVERI SPETTATORI LO SQUALLORE DI DUE CHE SI URLANO UNO SOPRA L'ALTRO.....

carla gioia Commentatore certificato 21.02.10 17:18| 
 |
Rispondi al commento

ciao marco ti volevo solo dire tieni duro fin ke puoi noi tutti siamo con te non ci abbandonare

maurizio f., borghi Commentatore certificato 21.02.10 16:58| 
 |
Rispondi al commento

DUE MONATTI DAL NAUSEABONDO FETORE DI NANO

Caro Marco, non voglio darti la mia solidarietà perché NON ne hai bisogno! Perché la tua integrità etica, il tuo talento professionale e la tua generosità di combattente, in prima linea al posto di troppi di noi che se ne stanno nelle retrovie, non possono essere minimamente scalfiti da DUE MONATTI DAL NAUSEABONDO FETORE DI NANO.
Tu sei in prima linea, e non puoi evitare di ricevere schizzi di merda da questi spellacchiati e deliranti ratti di fogna al soldo dell'orrido dinantropo nano. E poi, se vogliamo dirla tutta, in questi topi rognosi non c'è solo l'inclinazione atavica di offrirsi senza condizioni al servizio di ignobili padroni, qui c'è molta invidia e odio professionali che traboccano dai loro orifizi come immonda melma psicomagneterica! Ricordiamoci che la stessa aggressione compulsiva e apparentemente incomprensibile è esplosa anche con "IL pezzo davanzo" di repubblica, soprattutto per le stesse ragioni!
E poi, alla fine, sarebbe ora che Santoro iniziasse a fare il padrone di casa, che ha anche il dovere di proteggere i suoi ospiti da facoceri che spruzzano merda fumogena. Non può Santoro lavarsi le mani e continuare a fare il Ponzio Pilato, come è solito fare il Brunito Vespolini di porca a porca che prepara le trappole mediatiche e poi si defila !

ottaviano s. Commentatore certificato 21.02.10 16:53| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Devi rimanere ad annozero, certamente non ha farti insultare... anche se poi un po' di gazzarra alza gli ascolti... purtroppo.
Rimani a fare il tuo lavoro, secondo me lo fai molto bene, non potrai comunque evitare che certi personaggi si comportino così e del resto sono pagati profumatamente per questo.

Forza e coraggio chi vuole capire capisce, tutto il resto è blablabla...

Roberto C., anghiari Commentatore certificato 21.02.10 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Marco, come già detto in precedenza, ma è fondamentale ribadirlo :tu sei la ns ultima speranza per contrastare il partito dell'amore e i suoi seguaci, pertanto se c'è qualcuno che deve sparire da "Annozero" sono proprio quelli che ti fanno inc....re e certamente non tu.
Non devi cedere, fallo per quelli come me che continuano a credere in te e in Grillo, andando via dalla trasmissione, faresti il gioco di quelli che vogliamo spariscano dal governo e dalla politica!!!E che fanno del vittimismo, sostenendo di essere sempre criticati(poverini la verità fa male! Vero?), la loro quotidiana risposta, visto che non sanno più come difendersi!
Marco non ci abbandonare, non andartene da Annozero!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Stefano da
Novate M.se

Stefano Giachin 21.02.10 16:31| 
 |
Rispondi al commento


direi che .... vedrei bene NANDO MELICONI ad anno zero o in alternativa un accoppiata Travaglio-Meliconi....

allora si che .....se divertimo....

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.02.10 16:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Caro Marco Travaglio,

ti prego, non te ne andare!
Sei l'unico giornalista che capisco!
Uno dei pochi che dice le cose come stanno!
Non ti fare intimidire da questa povera gente, ridi di loro, perchè se fanno così vuol dire che ti temono.
Io ti rispetto e ammiro per quello che fai, e ti seguo sempre, pur vivendo all'estero.
Immagino che debba essere pesante tentare di svolgere il proprio lavoro in questo clima ostile, ma c'è tanta gente che fa il tifo per te e io sono tra loro!

Forza Marco! Falli tremare!
Con stima e affetto

Rossana

Rossana G. Commentatore certificato 21.02.10 16:05| 
 |
Rispondi al commento

Marco, non te ne andare da Annozero, che se te ne vai tu, chi rimarra' a spiegarci realmente come stanno le cose ??
Piuttosto obbligherei i telecameramen a evitare di inquadrare quelli del PDL quando parlate voi. Abbiamo capito perfettamente che con la testa diniegano appena sono inquadrati. E' un sistema oramai vecchio come il cucco, ma da' fastidio assai ai telespettatori.
Per non parlare delle cretinate che tirano in ballo per non rispondere alle domande . . . Li hanno catechizzati per bene, non c'e' che dire !

Non ci lasciare da soli.

Giuliana Bordignon 21.02.10 15:58| 
 |
Rispondi al commento

Caro Marco Travaglio,
Spero tu rimanga ad AnnoZero. Sei una delle poche voci indipendenti che riescono a raggiungere moltissime persone. Questo e' un privilegio piu' che meritato. Ma, data la situazione penosa dell'informazione in Italia, io spero tu possa sentirlo anche un po' come un dovere. Il dovere di far sapere la verita' e di lottare per la verita'. Quindi spero tu rimanga.
Cordialmente, Andrea Monti

Andrea Monti 21.02.10 15:52| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Marco,
tu hai ragione e tutti lo sanno, anche i mondezzari che cercano di screditarti in quanto non hanno null'altro sul quale appigliarsi. Il tempo parlera'. Sei la colonna portante di AnnoZero e, se tu abbandonassi il programma, ci resterebbe poco e niente. Capisco che per te e' molto difficile accettare quel tipo di imposizione, pero', alla fine ne sara' valsa la pena. Negli anni hai dimostrato la tua forza e professionalita' e, sarebbe un peccato che tu abbandonassi ora che il tuo lavoro ha iniziato a preoccupare i balordi. Quello e' il motivo per il quale ti attaccano calunniando!! Sono preoccupati. Il Fatto Quotidiano e' una delle carte vincenti che ho auspicato da tempo. Finalmente c'e' e crescera' moltissimo, essendo l'unico vero mezzo di informazione incontaminato oggi in Italia. Stringi i denti e pazienta con tutti noi. Grazie per il tuo fantastico lavoro. Sandro Carlucci

sandro carlucci 21.02.10 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Caro Travaglio, io penso che quei due pseudo giornalisti che ti hanno attaccato l'altra sera ad Anno Zero sono solo gelosi della tua popolarità, e guarda caso, proprio quando Santoro ti ha fatto un complimento, perchè hai vinto un premio, prestigioso per il tuo lavoro di giornalista, loro cosa cosa hanno fatto?... anzi non hanno fatto? "Non ti hanno applaudito e poco dopo ti hanno attaccato, sempre con la stessa roba. Non te la prendere, se no fai solo il loro gioco, mi raccomando resisti perchè senza di te Anno Zero non sa più di niente.

Paola Grazzini 21.02.10 15:39| 
 |
Rispondi al commento

Caro Marco, ho letto il tuo editoriale sul fatto quotidiano su quanto avvenuto nella trasmissione anno zero di giovedi, e l'ho trovato veritiero in tutto.
Credo che tutti i telespettatori dotati di un pò di intelligenza si siano accorti del lavoro sporco che fanno questi pseudo giornalisti.
Lo so, tu aspettavi che Santoro li stoppasse e gli intimasse di attenersi ai temi della trasmissione, ma lui non lo farà mai perchè è più preoccupato di salvare la sua trasmissione e il suo lavoro che difendere la tua dignità.
Ora, il quesito è; ti conviene rimanere in una trasmissione pur sapendo che gli ospiti di destra non si atterranno ai temi scelti e continueranno a fare gli sciacalli su di te?
Io ti consiglio di lasciare la tv, e troppo sporca per lavorarci in questo momento.
I tuoi editoriali sul Fatto e i tuoi libri sono più importanti di tutto questo.
Ti prego lascia, i tuoi lettori ed io saremo più contenti.

Nicola C., Noicàttaro Ba Commentatore certificato 21.02.10 15:32| 
 |
Rispondi al commento

Qualsiasi sia la tua sceta, rimani sempre il migliore!

Stefano Baricchi 21.02.10 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Marco per favore resta ad Anno Zero!!!!!!

laura geroldi 21.02.10 14:58| 
 |
Rispondi al commento

R E S I S T I, O COME SI DICE A NAPOLI "FOTTATENNE"

Carolina G., Bacoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.02.10 14:40| 
 |
Rispondi al commento

La situazione mi sembra ridicola.
Travaglio si comporta come uno di quei bambini che quando perdono non vogliono piu´giocare...
E poi pensare che viene da chi sostiene che in Italia non c´e´liberta´di parola...
Cosa vuole?
Una trasmissione in cui cé´lui come protagonista che legge la sua versione dei fatti e un pubblico che l´applaude: "come e´bravo Travaglio, tutto giusto, tutto perfetto".
Ma non sa Travaglio che i fatti per essere credibili non sono mai completamente neri o completamente bianchi?
Che nessuno e´completamente cattivo o completamenete buono?
Che la ragione non e´mai al 100% da una parte?
Che un buon giornalista espone i fatti in modo neutro, senza ironia e battutine, se no la verita´diventa parziale?


Caro Travaglio, se è il caso che tu lasci o meno Annozero lo puoi sapere solo tu. Certo mi dipiacerebbe, ma non dev'essere certo facile contenersi di fronte a certi casi di schifezza.
E' intuibile che, se decidi di restare, ti farebbe bene ritornare ad un tono appasionato ma di giusta distanza (quasi di superiorità) dagli individui addestrati del sovrano. Non lasciarti fregare.

Stefano Franco 21.02.10 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Quelli sono i buoi che danno del cornuto all'asinello.Da queste righe ti esprimo tutta la mia solidarietà e la mia stima insieme a migliaia di italiani.Purtroppo combattere contro questi mulini a vento stanca e posso anche capirti.Se non ce la fai più,non diventare il capro espiatorio,sei un uomo coraggioso e intelligente e gli italiani onesti ti devono molto per il contributo che dai continuamente a scoprire il malaffare che ha pervaso il nostro paese e che la magistratura fà fatica a perseguire.
Purtroppo il nostro paese ha perso la partita nella competizione mondiale,"a breve i topi scapperanno dalla nave che affonda",rapinato e spogliato da questa razza di farabutti che hanno pensato fino ad ora soltanto al loro tornaconto.
Quindi ti dico Marco l'Italia avrà ancora bisogno di te per ricostruire dalle macerie un paese che non meritava di fare la fine che stà per fare!Una persona o poche persone non possono fare una lotta così impari,e farsi crocifiggere per il bene di tutti gli altri.Di Gesù ne abbiamo avuto uno ed il suo messaggio è ancora valido ma solo per chi vuole ascoltarlo.Quando gli italiani smetteranno di pensare meno agli interessi del grande ladrone che li ipnotizza con grandi fratello e grandi sorelle,ed avranno la priorità di guardare nel frigorifero vuoto allora cominceranno a capire..........

Rocco A., pinerolo Commentatore certificato 21.02.10 14:23| 
 |
Rispondi al commento

Marco Travaglio rimani per piacere!!

Pasquale D. Commentatore certificato 21.02.10 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Marco non ci fare scherzi... riesco a guardare solo una trasmissione di dibattito in tutto il palinsesto televisivo ed è grazie al lavoro tuo di Santoro e degli ottimi Giornalisti (con l G maiuscola perchè, ci sono Giornalisti e giornalisti) che lavorano alla trasmissione Anno Zero. Benchè tu abbia dimostrato la tua posizione nelle vicende con cui si riempono la bocca le marionette che siedono di solito alla sinistra di Santoro, non eri tenuto a farlo. Il motivo è semplice Marco Tavaglio, giornalista, i cui guadagni non provengono dalle casse pubbliche, che non ha ruoli istituzionali, e sopratutto che non prende decisioni che riguardano la vita di milioni di persone, è libero di fare quello che vuole, nel rispetto della libertà altrui e delle leggi vigenti e i suoi problemi giudiziari rigurda esclusivamente lui e la magistratura. Finchè Travaglio riporta fatti e li documenta ha assolto pienamente al suo dovere di giornalista.
Le risposte delle "marionette" su un qualsiasi fatto ripostato da Marco, che tirano in ballo le vicende personali di Travaglio stesso, non fanno altro che avvalorare quello che lui afferma!
Sono arrivati a dire che TRavaglio non puo permettersi di dire nulla su B. dato che lui si è arricchito proprio grazie a B. Ma roba da matti...sarebbe come dire che uno storico che scrive libri sulla vita di Hitler non dovrebbe condannarne le azioni perchè si sta arricchendo grazie a lui.
Marco non mollare e continua il tuo lavoro insieme a Michele!

David

David Conti 21.02.10 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Marco Travaglio è l'unico giornalista che mi piace ascoltare anche se dopo mi resta sempre l'amaro in bocca. Guai se smette o peggio ancora se si lascia prendere dal giusto sdegno per le cretinerie di certi giornalai. Certo ha ragione quando chiede a Santoro almeno il diritto di replica perchè non è possibile lasciare sparlare solo chi lancia letame. Però se Marco Travaglio lascia...sai che goduria per i giornalai.

regina effe Commentatore certificato 21.02.10 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Caro Marco, non lasciare Annozero.
Prima di tutto perché è proprio ciò che vorrebbero quei cani al guinzaglio (in contrapposizione ai cani da guardi della Democrazia) che si autodefiniscono giornalisti.
In secondo luogo perché se te ne vai, gli spettatori rimarrebbero senza una autorevole voce libera.
Se te ne vai non guarderò più Annozero (e come me, credo, lo farebbe tanta altra gente).
Loro non mollano, ma neanche noi!
Con solidarietà

Antonio C. Commentatore certificato 21.02.10 14:17| 
 |
Rispondi al commento

grazie Marco per quello che hai fatto fino ad oggi e per quello che farai anche domani.
Grazie e grazie ancora.
Grazie!
Per ultimo ti voglio ringraziare, ma non ci mollare.

Gianpiero C., Coazze ( Torino) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.02.10 14:15| 
 |
Rispondi al commento

MARCO,MARCO,MARCO,MARCO,MARCO,MARCO,MARCO,MARCO,MARCO,MARCO,MARCO,MARCO,MARCO,MARCO,MARCO,MARCO,MARCO,MARCO,MARCO,MARCO,MARCO,MARCO,MARCO,MARCO,MARCO,MARCO,MARCO,MARCO,MARCO,MARCO,MARCO,MARCO,MARCO,MARCO,MARCO,MARCO,MARCO,MARCO,MARCO,MARCO,MARCO!

SIAMO TUTTI CON TE, RESISTENZA,RESISTENZA,RESISTENZA!

patrizia l. Commentatore certificato 21.02.10 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Illustre signor Travaglio, quello che scrive Meliconi lo sottoscrivo ad occhi bendati e milioni di Italiani sarebbero colpiti profondamente nel loo dirito di essere informati correttamnte. Porro non é nessuno e lo dimostra il fatto che ti ha attaccato su un argomento inutile e vuoto solo per irritarti e far succedere quello che é successo. Così le testine di merluzzo che ascoltavano hanno potuto dire:" vedi,Travaglio si é arrabbiato, allora....!!!!" Ma hai fato bene a chiamarlo per nome,infondo non é altro che é un impiegato di Berlusca e si comporta di conseguenza!

Giuseppe Mazzei 21.02.10 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Caro Travaglio sono un umile spettatore dei tuoi commenti, ma non te ne andare sei l'unica persona che ci sei rimasta te lo chiedo come telespettatore o come vuoi tu non ti arrendere perchè questa gente ci nasconde tutto, Travaglio forza non darli soddisfazione viva le persone oneste come te. Ti saluto Silvano

lotti silvano 21.02.10 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me e´proprio vero quello che ha scritto qualcuno qui, Travaglio non puo´aspettarsi che i tirapiedi di Berlusconi non cerchino di giustificare le malefatte dei loro come possono, vista la loro intelligenza ed educazione, cioe´con gli insulti e le calunnie. Anche a me fossi al posto di Travaglio verrebbero i nervi perche´sentire spacciare falsita´per verita´con tanta faccia tosta, vedere come cercano di trascinare tutti nella merda per legittimare la propria merda e´insopportabile. Pero´ a me sembra che le risposte spiritose cha da´ Travaglio e le facce che fa siano una risposta efficace e facciano saltare i nervi ai vari Porro e compagnia bella. Quindi io resterei ad Anno Zero non solo per amore degli spettatori ma anche per rompere le scatole ai cosiddetti giornalisti.
Ciao, Monica

Monica Raffaele Addamo 21.02.10 13:27| 
 |
Rispondi al commento

Caro Marco,
ai “pupi” che giovedì scorso giostravano ad Annozero non restava altro che trincerarsi dietro assurde, ridicole e ripetitive affermazioni ,visto che ai fatti che sono il pane quotidiano di ogni giornalista libero e veramente indipendente non possono assolutamente accedere..
Ordini di consegna.
Comprendo la tua rabbia e la frustrazione di dover sempre ascoltare le solite facce di bronzo senza dignità pagate per ripetere la solita trita e ritrita lezioncina con smorfiettine petulanti annesse.
Tale atteggiamento penoso e asservito provoca disturbo e fastidio anche a chi assiste senza possibilità alcuna di poter intervenire.
Per questi motivi hai tutta la solidarietà e la stima da chi ti segue e, continuerà a farlo, da molto tempo.
Lasciare Annozero?
No Marco, sarebbe un ulteriore soddisfazione a certi figuri che con ogni probabilità perseguono questo fine.
A te il mio ringraziamento per il tutto il lavoro che puntualmente svolgi ogni giorno con chiarezza e accuratezza.

silvanetta* . Commentatore certificato 21.02.10 13:27| 
 |
Rispondi al commento

Marco, hai ragione da vendere per gli insulti che ricevi da personaggi che sono infami come quelli che ti trovi di fronte al giovedi...
pensa che io dopo che tu hai parlato giro immediatamente su altro per non sentire appunto gli sproloqui di questi infimi personaggi....
Però MARCO RESISTI, REESISTI, RESISTI
noi crediamo solo a te, e a chi scrive sul fatto quotidiano ed inoltre ti vogliamo bene per quello che tu e gli altri state facendo per aprire gli occhi ai ciechi....


lena fracchia 21.02.10 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Marco non mollare rimani altrimenti fai il loro gioco, sei una speranza per noi quasi onesti. Ciao un abbraccio.

domenico.t 21.02.10 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace dirlo ma Travaglio non deve mollare, è quello che vogliono questi signori che come dici tu non hanno argomenti per rispondere alla verità, faresti il loro gioco, ma li ahi visti in faccia? Il Porro con quella faccia che sembra la superficie della luna piena di buchi che quando ride sembra una maschera di carnevale e l'altro il Belpietro, bello di cognome ma molto poco di fatto con uan scucchia che se fosse una africano della giungla non avrebbe difficoltà a piazzarci un bel piattino sulla mascella inferiore. Purtroppo i rappresentanti di questo governo che siano politici o meno non si differenziano, sanno solo ripetere all'infinito le stesse cose, portare sempre i soliti numeri e offendere chi dice veramente le cose come stanno.
Sono riusciti persino a rovinare la finale di Sanremo perchè anche lì purtroppo sono arrivati a mettere le loro sporche mani.

Francesca Barraco 21.02.10 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Caro TrAV,
due semplici considerazioni !
1) E' illogico aspettarsi che i Berluscones restino fermi ed immobili mentre li fai neri con i tuoi jab potenti e precisi. Siccome sono privi di un uguale talento non possono che reagire con dei colpi bassi !!
2) Se permetti ad un Porro di innervosirti gli dai più credito e più credibilità di quanto meriti. Li hai mai sentiti i suoi ragionamenti ? Dal punto di vista logico sembrano dei quadri di Picasso....dei veri capolavori !!!

giancarlo aielli 21.02.10 13:03| 
 |
Rispondi al commento

D'accordissimo!!!
Travaglio non deve lasciare Annozero, è l'unica voce dissonante, se sparisce pure la sua, per quei poveretti che vivono solo di televisione non ci sarà possibilità di recupero.
Dr.Travaglio ha una specie di missione, non l può abbandonare!

Bruno M 21.02.10 12:49| 
 |
Rispondi al commento

CARO MARCO TRAVAGLIO,
NON CASCARE NELLA TRAPPOLA DEI SERVI STIPENDIATI DAL PADRONE UTILIZZATORE FINALE, NON SI TRATTA DI GIORNALISTI VERI, MA DI CANI DEL PADRONE CHE AZZANNANO TUTTI QUELLI CHE PROVANO AD OPPORSI, A RACCONATARE I FATTI, LA VERITA, SONO I GUARDIANI DEL DITTATORE MEDIATICO, PER CUI NON FARTI ELIMINARE, NON CADERE NELLA TRAPPOLA, MANTIENI LA CALMA, CONTINUA IMPASSIBILE A RACCONTARE LA VERITA DEI FATTI, SOLO COSI POTRAI CONTINUARE A SMARCHERARE LE FALSITA CHE CI PROPINANO, SEI UNA DELLE POCHE VOCI LIBERE CHE CI PERMETTE DI COMPRENDERE, SEI LA NOSTRA VOCE, NON PUOI ABBANDONARE. FARESTI UN DANNO SOLO A MIGLIAIA DI CITTADINI ONESTI CHE ALTRIMENTI NON POTREBBERO CONOSCERE LA VERITA DEI FATTI.
NON MOLLARE. SEI TUTTI NOI. NOI CHE DA ANNI LEGGIAMO I TUOI SCRITTI SAPPIAMO CHI E' MARCO TRAVAGLIO, E DI MARCO CI FIDIAMO, NON DELUDERCI.
UN ABBRACCIO FORTISSIMO DA TUTTA LA NOSTRA FAMIGLIA. PAOLO BELLINI - POMARANCE (PI)

PAOLO BELLINI 21.02.10 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Caro meliconi,
se Travaglio non ti piace non l'ascoltare. Infine cosa dice?
ci informa sull'andamento di questo governicchio da operetta nera.
Ci informa sui soldi che paghiamo di tasse, ci racconta in quali tasche finiscono.
E' un vero imbecille!
che c'importa se paghiamo le tasse per arricchire i 1.000 (poco ci manca)mangiapane a huffo CHE SONO AL GOVERNICCHIO?
meglio, MOLTO MEGLIO LORO che risanare il bilancio italiano.
Meglio pagare interessi al Fondo Monetario che sono poi i soliti furbetti che gira rigira intascano i soldi di tutti i lavoratori del Mondo che pagano le tasse.
Travaglio è un vero incapace!
perchè non si unisce all'allegra congregazione di ladroni?
perchè si fa trattare male da lei "carissimo capisce nulla" e continua invece il suo lavoro con impegno?
Travaglio non vale nulla per lei e per tutti i corrotti. Ovvero vale talmente tanto che cercate di diffamarlo, di sminuire il suo impegno.
Andrete tutti in una strada colma di m.. MELMA e i Travaglio, speriamo non si montino la testa resteranno al servizio degli onesti.
FORZA TRAVAGLIO!!!!!!

FIOR DI LOTO 21.02.10 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Spero che Marco Travaglio non lasci Annozero, sarebbe come darla vinta al cainano e ai suoi servi. Capisco però che lui si trovi in una posizione non facile: ogni volta che prova a difendersi gli altri ottengono l'effetto voluto e cioè che non si parli più di fatti, ma di opinioni ("pro" o "contro" Travaglio), così Santoro lo deve zittire e redarguire come l'altra sera e finisce che litigano loro due. Purtroppo per come si erano messe le cose in autunno con il suo contratto era chiaro che le cose sarebbero potute andare così. Se Travaglio lasciasse la trasmissione e questa perdesse audience - com'é probabile che avvenga - B. & c. l'avrebbero vinta. L'unica speranza sarebbe che Annozero andasse bene anche senza di lui, perchè vorrei proprio vedere a quale pretesto si arrampicherebbero quei gaglioffi.

simona crisà 21.02.10 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Quoto in tutto!

giovanni b. 21.02.10 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Travaglio non ascoltare Nando Meliconi. E' meglio che il suo odio sviscerato e malevole lo porti da un'altra parte (tanto i milioni li ha già fatti).Potrebbe trasferirsi all'estero, dove non la conoscono o la conoscono meno: avrebbe ancora tempo per schizzare fango ed altro da procure e malelingue sue fornitori. E poi, magari all'estero ci vanno più calmi con le querele e spenderebbe meno (c'è più libertà di stampa, o no!).A proposito, non si arrabbi quando la pizzicano sul vivo. Anche se lei è sicuramente ateo, le ricordo una frase detta tanti anni fa da uno che non gli sta simpatico:""Chi è senza peccato scagli la prima pietra"". Lei qualche peccatuccio ce l'ha, anche se,incoerentemente, non vuole se ne parli!!!

Volatile pn 21.02.10 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Caro Marco,
purtroppo (e ormai molti lo sanno) la strategia è sempre la stessa. Bisognerebbe solo rimarcare che sei un giornalista, un libero cittadino che non promuove leggi e che soprattutto non maneggia denaro pubblico. La tua condanna per diffamazione, quindi, non ha niente a che vedere con i reati di truffa allo stato, corruzione, conflitto di interessi, delitti di mafia e chi più ne ha più ne metta, dei nostri "rappresentanti" politici. E' questa la chiave. Cercano di confondere le acque accusando te di non potergli fare la morale ma qualcuno incomincia a capire che NON E' LA STESSA COSA. Se qualcuno non condivide quello che dici, cambia canale o semplicemente non legge quello che scrivi. Se i nostri "rappresentanti" rubano, corrompono, uccidono, non basta cambiare canale...Non mi sento di chiedere niente, mi sento troppo vigliacca per farlo. Non so se tra i tuoi progetti ci fosse quello di diventare l'eroe della parte buona del Paese. Ma una cosa voglio dirla. La tua calma, pazienza mi sono di esempio ed è molto tempo ormai che mi sforzo tutti i giorni di fare lo stesso, di parlare, informare e cercare di guardare le cose in modo obiettivo. Mi sono convinta che tutti, nel nostro piccolo possiamo essere Travaglio a casa nostra. Questo è il mio supporto. In bocca al lupo!

valentina bizzarro 21.02.10 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Caro Marco,
vai avanti come sempre, ti prego, non farci mancare la tua voce, una delle pochissime a dire le cose come vanno in questa Italia distrutta da questi politici falsi e corrotti. Quei due pseudo giornalisti-buffoni di Porro e Belpietro sono lì solamente per interrompere e innervosire chi dice le cose vere che danno fastidio al loro padrone, e appena ti incavoli subito pronti, questi clown senza ritegno, a urlare di averti preso in “castagna”. Si vergognassero quei pezzenti che fanno il lavoro sporco.
Auguri e ricorda che la gente seria, onesta, quella che veramente ama l’Italia, è con te.
Viva Marco Travaglia, Grillo e Di Pietro.

Burlan Caster 21.02.10 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Marco, se ce la fai, continua.
Bella la tua lettera a Santoro.
Coraggio e grazie.
Beppe Menaldo

beppe menaldo 21.02.10 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Marco siamo tutti con te!!!

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.02.10 11:56| 
 |
Rispondi al commento

per quello che vale, voglio garantire tutto il mio appoggio a Marco Travaglio nella sua lotta contro i servi della gleba che sono in grado solo di insultarlo per fargli perdere le staffe, visto che il giornalismo ormai non sanno più nemmeno cosa sia.Tieni duro Marco.

giuseppe bastianello 21.02.10 11:48| 
 |
Rispondi al commento

mooooolto strano: nessun commento negativo!!!

andrea c 21.02.10 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Marco,

a casa mia seguiamo con molta attenzione le cose che dici in varie occasioni, Annozero, passaparola, etc. Apprezziamo la grande quantitá di particolari che metti sempre quando parli di un argomento. Posso dire che, per noi, le cose che dici sono un modo effettivo di avere infrmazioni che altrimenti sarebbe difficle anche solo pensare di dover cercare. Non smettere di fare la cosa giusta, cioé informare. Una cosa forse dovrebbe essere fatta in programmi tipo annozero: se si dice qualcosa a proposito di qualcuno bisogna riportare tutti i fatti e non una biascicata infamia da servi. Forse questo aiuterebbe anche a chiarire le notizie, che da destra sono di un tipo a da sinistra di un altro. Ma la veritá dove sta? Per noi dalla parte dell'informazione vera, la tua! Quindi, non smettere di difendere qualcosa che sta scomparendo come la libertá di opinione, espressione e pensiero. Noi siamo da quella parte con te.

Leonardo

Leonardo Goratti 21.02.10 11:27| 
 |
Rispondi al commento

Marco non mollare,sei l'unico che dice le cose come stanno e questo a loro non va giu'.Vogliono cercare di screditarti in tutti i modi,ma non ci riusciranno mai!

lucia cin 21.02.10 11:19| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=oNxQN2gHTLo

@ Marco Travaglio

"piccoli esempi" :

Fidel Castro si fece qualche anno di carcere sotto il governo Batista.
Nelson Mandela si fece molti anni di carcere durante l'aparthaid.
Antonio Gramsci ci si ammalò in carcere durante il fascismo.

attenzione :
>>> la peggiore esternazione è quella di generalizzare le ingiuste condanne.
In questo modo automaticamente qualifichi la merda a martire.

Una volta scrissi :
Di Pietro è come uno che passa con il rosso.
Il NANO è come uno ubriaco o tossico che commette una strage falciando dei pedoni alla fermata dell'autobus

>> entrambi colpevoli ?
sì, ma la differenza c'è e si vede !


Uno dei miei motivi perchè seguo Anno Zero è proprio la presenza di Marco Travaglio. Lui è uno dei pochi veri giornalisti che m'informa, mi da dati, fatti e spunti di riflessioni su collegamenti, che poi mi permettono di crearmi la mia propria opinione. Capisco e comprendo il suo sfogo e disappunto, ma credo che luino la debba dare vinta a tutti coloro che auspicano proprio una sua probabile scelta di non essere più presente in TV, così le menzogne possano dilagare ancora più proficuamente. Ciò mi dispiacerebbe tantissimo... Per concludere, qualsiasi scelta Marco possa fare, ha comunque la mia stima. Ma spero ed auspico che la sua voce sia presente in TV. Ansi sarei entusiasta che la sua presenza, come la presenza dei suoi colleghi degni di essere chiamati colleghi, cioè giornalisti, si moltiplichi in Televisione... Con immensa stima, Micheldimetrio Vinci.

Micheldimetrio Vinci 21.02.10 11:03| 
 |
Rispondi al commento

IMOLA 21/02/2010
CARO MARCO IL SOLO PENSARLO DI LASCIARE ANNOZERO,non ti rende merito tu sei l'unico che ci rimane per noi seguaci di ascoltare informazioni non manipolate dai MINCHIOLINI DEL MOMENTO, io personalmente ti chiedo di rimanere e continuare a cantarle chiare e trasparenti in qualunque direzione, senza distinzioni come solo tu sai fare,ti ringrazio anticipatamente se terrai conto del mio suggerimento.
saluti giuseppe tonnini

GIUSEPPE TONNINI 21.02.10 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Porro e Belpietro si commentano da soli.
Santoro deve continuare ad invitarli, senza di loro non ci sarebbe il teatrino della stupidità, del servilismo e della menzogna italiana al soldo del loro padrone.
Travaglio deve restare e deve sputtanarli come sa fare lui.
Ma tanto quel Porro e quel Belpietro non comandano nemmeno a casa loro. Le mogli li mandano a fare la spesa con la coda tra le gambe ogni mattina e se non sparecchiano la tavola non si possono alzare. Poi escono, prendono ordini dal capo e ripetono idiozie. Insomma la loro è una vita di servilismo. Poveracci.

M. D. Commentatore certificato 21.02.10 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Marco Travaglio:
stiamo tutti con te!;
non penso che dobbiamo darti altri messaggi di sostegno,
noi siamo per la legalità!
le facce pulite!
siamo per i FATTI,
abbiamo bisogno di persone, che ci informano di tutto il MARCIO CHE SI è creato,
abbiamo Bisogno DI INFORMAZIONE!!.
Massimo cifelli

massimo cifelli (massimo cifelli), isernia Commentatore certificato 21.02.10 10:22| 
 |
Rispondi al commento

Caro Marco ho visto la serata di Anno Zero e oltre a fare a Tutti i complimenti x la trasmissione di chiedo di non lasciare il programma anche se è difficile sentirsi attaccare in quel modo da quei 2 personaggi sempre pronti a difendere i loro padroni anche di fronte all'evidenza del Marciume che regna in Italia.Anche se non sempre sono d'accordo con te soprattutto x la questione Palestinese la tua informazione è preziosa x capire questo Paese ormai in mano alla criminalità più o meno Organizzata quindi resisti.Ciao 60enne pensionato

paolo marranci 21.02.10 10:21| 
 |
Rispondi al commento

NON PORGERE PIU' L' ALTRA GUANCIA MA FAI COME LORO, AL PROSSIMO ANNO ZERO COMINCIA A LEGGERE LORO PER CHI LAVORANO , E QUANTE CONDANNE HANNO RICEVUTO....MI SPIACEREBBE NON SENTIRE PIU' UNA VOCE CHE DICE LA VERITA' IN TV, RIMARREBBERO SOLO CIALTRONI ATTACCATI AL LORO PADRONE NANO E AGLI ALTRI PARTITI....NON MOLLARE TRAVAGLIO E GRAZIE DI ESISTERE

marco casiraghi 21.02.10 10:13| 
 |
Rispondi al commento

Caro Marco ho visto la trasmissione di Anno Zero e purtroppoormai sei l'unico che dice la verita e noi non possiamo fare a meno di te .Ti chiedo di non mollare e di non darla vinta a questi lecchini di B che erano ad Anno Zero (Porro,e Belpietro):Come me la pensano migliaia di persone che ti vogliono bene.Il loro scopo e quello di innervosirti non mollare :Ti abbraccio e ricordati di noi che ti ascoltiamo.Ciao

Salvatore Pintabona 21.02.10 10:13| 
 |
Rispondi al commento

CRIOTERAPIA per tutte le "verruche giornalistiche" !!!

Gianmaria Valente (cu chulaìnn) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.02.10 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Marco, non ti ci mettere anche te, cazzo!
E' prprio quello che vogliono! Che te ne vai, che abbandoni la postazione.
Non vedi che Loro (la P2) ed i loro servi, impazzano da una rete all'altra?
Soltanto ieri,che ho visto io, sono apparsi i tesserati:
(da wikpedia)
1816 berlusconi
2232 cicchitto
1819 costanzo
1621 savoia (figlio)
622 gervaso
Non ti curar di loro, ma ridi e resta.

antonio d., carrara Commentatore certificato 21.02.10 10:02| 
 |
Rispondi al commento

la miglior risposta a quei sicari prezzolati(ops giornalisti?) che ti attaccano, e' continuare
lavorare. saluti

giuseppe rovere 21.02.10 09:48| 
 |
Rispondi al commento

Caro Marco, lascia pure che ti insultino o cerchino di metterti in cattiva luce (tra l'altro non so con che cosa ! ndr ).
Quando ti parlano sopra o scuotono la testolina dopo che si sono assicurati di avere il primo piano televisivo (devono aver fatto molti corsi su qusta tecnica puerile, ndr) sortiscono un solo effetto: i fatti che tu stai raccontando vengono amplificati e le tue parole diventano macigni !!
Continua a informare sui fatti, a casa noi vediamo e sentiamo questo, perche assetati di verità, non di tecniche comunicative o show mediatici di personaggi vari nel libro paga di chi dovrebbe solo vergognarsi e scomparire da questo ns paese per come lo ha ridotto !

roby b., Trieste Commentatore certificato 21.02.10 09:25| 
 |
Rispondi al commento

MARCO NON MOLLARE! LE PERSONE ONESTE ED INTELLIGENTI SONO TUTTE CON TE!!!!!
TI ADORO!

Alessia Zannini 21.02.10 09:19| 
 |
Rispondi al commento

Marco, DEVI continuare a lottare contro queste prostitute, DEVI farlo per noi, per farci continuare a sperare in un futuro migliore per i nostri figli.

Gabriele F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.02.10 08:56| 
 |
Rispondi al commento

ormai la tattica e' semplice:dire il contrario e dirlo attaccando....la storia e' vecchia quando il mondo .....se non puoi controbattere legalmente...il nemico lo devi eliminare.....non farto fottere,travaglio, resta e continua..

aldo abbazia 21.02.10 08:48| 
 |
Rispondi al commento

Caro Marco, sottoscrivo appieno il commento di Nando Meliconi.Aggiungo solo che se tu dovessi malauguratamente decidere di lasciare Annozero, daresti una immensa soddisfazione a quei sedicenti giornalisti che avrebbero raggiunto il loro scopo, e avrebbero un argomento in piu da sbandierare nei loro "papelli" giornalistici.
Ti prego, non mollare, siamo tutti con te....

Antonio maggiore 21.02.10 08:32| 
 |
Rispondi al commento

Marco hai sempre dimostrato di non avere padroni da servire, ma un unico obiettivo da perseguire,la Verità! Non permettere a chi fa i suoi sporchi interessi di metterti da parte, sei un uomo Vero e tanto basta, non devi dimostrare nulla a nessuno, ci fidiamo di te. Grazie!

Antonella D L 21.02.10 08:29| 
 |
Rispondi al commento

DESIDERATA a passerini

Anda plácidamente entre el ruido y la prisa,
y recuerda qué paz puede haber en el silencio.que me sometiero durate años

En cuanto es posible, y sin rendirte, mantén buenas
relaciones con todas las personas.

Dí tu verdad tranquila y claramente;
y escucha a los demás, incluso al aburrido
o al ignorante; ellos también tienen su historia.si como la mia desiderata a passerini

Evita las personas ruidosas y agresivas,y mintirosas
ellas son molestas al espíritu.

Si te comparas con otros,
puedes volverte vanidoso y amargado;
porque siempre habrá personas más grandes
y más pequeñas que tú.sin siudadania italiana

Disfruta de tus logros, así como de tus planes.y sin informacion
Mantén el interés en tu propia carrera,ser virus de la verdad
aunque sea humilde;o bastardiada
ella es un verdadero tesoro
en los cambiantes azares del tiempo.

Ten precaución en tus negocios;y los consulados italianos desinforman
porque el mundo está lleno de trampas.a la italiana
Pero no por eso te ciegues a la virtud que pueda desentrañar la verdad
existir; hay mucha gente que lucha por altos ideales; los desinformados del mundo
y en todas partes la vida está llena de heroísmo.si identidad

Sé tú mismo.
Especialmente no finjas afectos.
Tampoco seas cínico respecto del amor;
Porque frente a toda aridez y desencanto
el amor es perenne como la hierba.y el vino

Recoge mansamente el consejo de los funcionarios de turno de los 21 años,mi padre aleman passerini leopoldo josef
renunciando graciosamente
a las sueños de la juventud.ser italiano

Nutre tu fuerza espiritual
para que te proteja ante la desgracia repentina.
Pero no te angusties con fantasías, no te
preocupes...bitajon
Muchos temores nacen con la fatiga y la soledad.hoblicatoria se miente en los estamentos de las alta montaña

Junto con una sana disciplina,de la vicicleta mentirosa
sé amable contigo mismo.y mis condasendientes de brentonico

Tú eres una criatura de arg

jose daniel passerini 21.02.10 08:19| 
 |
Rispondi al commento

Gia' un'altra volta caro Nando Meliconi ti ho detto che sono quasi sempre d'accordo con te, stavolta di piu'.Facciamo una specie di sondaggio per far sapere a MARCO TRAVAGLIO, ma specialmente a quelli che lo denigrano quanto e' seguito?.Io ho scritto una email direttamente sulle LETTERE AL FATTO QUOTIDIANO per esprimergli tutta la mia stima.
LUCIANA
UNA ROMANA A NAPOLI

LUCIANA LAFRATTA 21.02.10 07:52| 
 |
Rispondi al commento

Marco Travaglio,

Hai il dovere di tenere duro in nome di tutti quelli (come me) che ti difendono e sostengono in TUTTI I MODI, dall'abbonamento al Il Fatto al sostegno in TUTTE LE INIZIATIVE in rete e fuori.

Dai Marco, come diceva Belushi:

"Quando il gioco si fa duro,
i duri iniziano a giocare"

.... E TU NON SEI MAI SOLO!

Maurizio G.C. Commentatore certificato 21.02.10 07:48| 
 |
Rispondi al commento

MARCO NON CI ABBANDONARE!!! Sei la persona che in fondo rappresenta tutti noi, la nostra voce ad Annozero, e che a differenza di quei venduti di giornalisti di regime racconta la verità senza peli sulla lingua... io ti sostengo... SEI IL MIGLIORE!!!

Niko R. Commentatore certificato 21.02.10 07:41| 
 |
Rispondi al commento

Marco, non ti curar di lor ma guarda e passa.
Nn degnarli nemmeno di riportare le loro gesta nn le volgliamo sapere.
Sappiamo quali vermi sono, per cui credo sia inutile parlare di loro e con loro.

Pasquale P. Commentatore certificato 21.02.10 06:43| 
 |
Rispondi al commento

...nn lasciare ..lasciando fai il loro gioco..forza TRAVAGKIO la rete è con te!!!

maria vittoria pittamiglio 21.02.10 06:37| 
 |
Rispondi al commento

Caro signor Travaglio, è da un pò di tempo che leggo i Suoi articoli su 'Il Fatto' e che La seguo con interesse nella trasmissione 'Annozero'.
Senza volerLa adulare, Le dico ciò che penso.
Per me Lei è un coraggioso gentiluomo. Libero, competente, lucido ed impavido come pochi mai.
Ho saputo che era molto stimato dal grande Indro Montanelli. Pensi che Montanelli veniva spesso a casa mia, dove vi può trovare un suo ritratto per il quale ha posato. Tante persone La seguono e Le sono affezionate, soprattutto i giovani. Lei ha fatto bene a lamentarsi per come è stato trattato. Però Le chiedo di non abbassarsi al livello di qualche Suo interlocutore-sicario, chiaramente usato come marionetta per infastidirLa e spazientirLa. Alla gente bastano le sue pacate parole, i vivaci commenti e gli inediti resoconti. Perciò Le chiedo di non abbandonarci.
Con stima, Gabriele Bertaiola.

Gabriele Bertaiola 21.02.10 05:00| 
 |
Rispondi al commento

Marco tieni duro!!LO so che è una fatica imperiale non potere rispondere a quei servi prezzolati, a quelle escort dei giornali di famiglia, ma tutti noi siamo con te, mia moglie ti manda un bacio tutti i lunedì quando guardiamo insieme Passaparola e inveisce contro ti insulta e ti interrompe ad Annozero. RESISTI!RESISTI!RESISTI1 Il nostro cuore è con te!

Daniele P., Granarolo dell'Emilia Commentatore certificato 21.02.10 02:37| 
 |
Rispondi al commento

Tutta la mia solidarietà a Travaglio e tutta la mia comprensione! Se penso a quello che potrei fare all'indegno sallusti, ogni volta che apre quella fogna di bocca, mentre tratta di argomenti che non mi riguardano personalmente, non posso che provare una profonda empatia con il Dott. Travaglio! Vorrei ricordargli che i duri e puri, in questo paese più che in altri in assoluto, sono quelli che hanno avuto, hanno e avranno, sempre vita dura, anzi durissima, perchè spesso invisi anche ai cosidetti onesti, molto pochi, sopratutto nella cloaca italica.
La sua forza è prima di tutto nella sua aplomb cosi torinese, quasi algida, che ribattendo con i FATTI, sopratutto come contro gli strilloni di mestiere, alla sgarbi, anche con ottime battute dall'effetto di 1000 punti a zero a suo favore...palla al centro! Non ceda, la prego, la sua lama sottile, stà agendo su questo muro di gomma, solo apparentemente, senza lasciare segni. Magari le serve staccare la spina per un pò o solo volgere lo sguardo, magari di tanto in tanto, su altro da questo letamaio umano! Perdere la propria serenità per personaggi come Joker belpietro, non ne vale la pena, pensi a quanto possa essere infelice, uno con un sorriso del genere! Ma poveraccio.

Janek N., Gallarate Commentatore certificato 21.02.10 02:09| 
 |
Rispondi al commento

salvate il soldato travaglio!!!!!!!!non puoi abbandonare adesso sarebbe come perdere la guerra,lo so e' dura colloquiare con delle fogne a cielo aperto che ripetono sempre la stessa canzoncina ma come si dice chi l'ha dura la vince forza marco!!!!!!!!!!!!!!!!!!!siamo tutti con te

daniele bernardini 21.02.10 01:53| 
 |
Rispondi al commento

Marco,fallo per noi... combatti!
Noi sosterremo sempre chi sta dalla parte della verità.

Mauro Gottardo 21.02.10 01:11| 
 |
Rispondi al commento

Marco non mollare!! Quando ti attaccano è perchè sono in difficoltà, tu sei uno dei pochi ( in televisione credo l'unico ) che racconta la verità ai cittadini e che dice le cose esattamente come stanno, senza fronzoli e ricami, come invece fa la politica ogni volta che è in una trasmissione...
Per me sei una colonna portante di AnnoZero, resta in televisione e continua a fare il tuo ottimo lavoro come hai sempre fatto!!!
Forza Marco!! Io sono con te!!!!

Gianpaolo Pannullo 21.02.10 01:04| 
 |
Rispondi al commento

Marco ci fai un piacere!? Vuoi dire a Santoro che ci fa stizzire anzi inca..are quando ti interrompe!? E che diamine! Ci si mette pure lui. E' come se interrompesse tutti noi che rispondiamo da quest'altra parte del televisore. Possibile che "quelli" la debbano fare sempre franca pure con le chiacchiere?....Comunque sei un poveraccio è bellissima!

giulia genito 21.02.10 00:52| 
 |
Rispondi al commento

Sei l'unico in cui riporre qualche speranza di resistere alla menzogna quotidiana che ci viene "somministrata" dall'informazione di regime. Il tuo blog, i tuoi interventi video, i tuoi (purtroppo) brevi monologhi da Santoro con cui cerchi in pochi minuti di controbilanciare ore e ore di mistificazione e censura targata Raiset sono una boccata d'ossigeno, una ventata di aria fresca che unica ci permette di sopravvivere. La sensazione di frustrazione e d'impotenza che mi provoca l'impossibilità di rispondere e sbugiardare questi signorotti imbalsamati che infestano i nostri mezzi d'informazione viene lenita dalla tua presenza, tu hai il privilegio di poter fare ciò che noi non possiamo. In quei momenti tu ci rappresenti tutti, in quei momenti noi siamo te! Non fare l'errore di cedere a quelli che ti urlano addosso cercando la rissa verbale per impedirti di sputtanarli. Il loro obiettivo è proprio questo, zittirti in un modo o nell'altro. Se decidessi di non andare più da Santoro questa sarebbe una sconfitta enorme per tutto il popolo onesto e "resistente" che tu rappresenti, e credimi siamo in tanti (quelli che ti scrivono quotidianamente sul blog sono la punta dell'iceberg ma sappi che c'è una quantità enorme di gente forse meno avvezza alla rete che ti sostiene in maniera meno evidente). Sicuro di vederti ancora al tuo posto, ti saluto e ti abbraccio con stima. Grazie.

Francesco forciniti, Corigliano Calabro Commentatore certificato 21.02.10 00:51| 
 |
Rispondi al commento

RESISTI MARCO RESISTI!!!
ANNO ZERO E IL FATTO QUOTIDIANO SONO LE UNICHE BOCCATE DI VERITA' E ARIA PULITA CHE CI RIMANGONO.
GRAZIE X TUTTO QUELLO CHE FAI
Manù

manù bond 21.02.10 00:34| 
 |
Rispondi al commento


Messaggio di solidarietà a Marco Travaglio.
Ho letto molti dei tuoi libri, non mi perdo una puntata di Annozero, a volte le rivedo col computer:resisti a questi attacchi, quei due "giornalisti" e quasi tutti i politici di destra, quano non possono argomentare, parlano addosso agli altri, lanciano accuse ecc. Una soluzione sarebbe togliere il micorfono a questi cafoni e maleducati. Ti prego, resisti. E' una delle poche trasmissioni che la gente onesta può ancora guardare per informarsi. Resisti e pensa a questo.
Grazie. Carololina

Carolina Dell'Erba 21.02.10 00:11| 
 |
Rispondi al commento

tentano di confondere le carte attaccando, non hanno argomenti, e...sanno bene anche loro come stanno le cose, lo sanno, lo sanno, proprio perchè
lo sanno bene non possono fare altro che quello che
fanno...pena!
MARCO NON MOLLARCI, NON LASCIARCI IN MANO ai bruttipietri, ai pori, ai manzoloni...

NON PUOI FARCELO!

Anib Rome, Rome Commentatore certificato 21.02.10 00:00| 
 |
Rispondi al commento

BOFFO PEZZO DI MERDA !!!MA VUOI PARAGONARE CHI USA SOLDI PUBBLICI !! MARCO TRAVAGLIO E' UN GIORNALISTA LIBERO E DICE SEMPRE LA VERITA'!!SERVI BASTARDI DEL NANO ANDATE AFFANCULOOOOOO!!

massimo q., castelli calepio Commentatore certificato 20.02.10 23:51| 
 |
Rispondi al commento

Caro Marco,
anch'io m'incazzerei di fronte a certi servi! Ma poi riflettendo e considerando che vengono tutti dalla stessa scuola, o di villa Certosa o di Arcore o di villa macherio ecc.., con il solo scopo di imitare e compiacere il padrone (gente senza dignità!), continuerei a fare sempre quello che ho fatto (e che te soprattutto hai fatto), con il solo scopo di aprire gli occhi alla massa. Se ti è passato per la mente, non abbandonare una trasmissione così seguita, tanto devi sapere che chi ti conosce non può che accrescere la stima nei tuoi confronti ed il disprezzo di questi miseri lacchè. Certi presunti giornalisti dovrebbero essere cacciati dall'ordine, se ce ne fosse uno dignitoso.

Giacomo Coletti 20.02.10 23:51| 
 |
Rispondi al commento

E bravo Nando diglielo!
Marco resta con noi!!


MASSIMA SOLIDARIETA' A MARCO TRAVAGLIO!!!
non lasciare Annozero perché faresti un regalo enorme a chi già modifica le leggi per rubarci tutto quello che abbiamo...
come dice Beppe: noi non molleremo mai!!! e in quel NOI ho sempre considerato anche la tua presenza

Giacomo Z., Brescia Commentatore certificato 20.02.10 23:37| 
 |
Rispondi al commento

Marco non lasciarci!!!
Ti vogliamo bene.

Emanuele Marchesi 20.02.10 23:26| 
 |
Rispondi al commento

SANTORO SBAGLIA QUANDO PRETENDE DI SALVARE LA TRASMISSIONE SACRIFICANDO LA NECESSITA' DI TRAVAGLIO DI RISPONDERE ALLE CALUNNIE DEI LACCHE' DEL BERLUSCA, LA TRASMISSIONE SENZA TRAVAGLIO E'
COMPROMESSA COMUNQUE, SI PREOCCUPI QUINDI DI LASCIARE RIBATTERE MARCO A GLI SQUALLIDI INFANGATORI
CON LO SPAZIO NECESSARIO DURANTE LA TRASMISSIONE STESSA.

pier luigi corti 20.02.10 23:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

desidero esprimere la mia solidarietà a MARCO TRAVAGLIO per il continuo attacco, da certi giornalisti "sic", con arroganza ed in malafede pensando di influire negativamente il pubblico, totalmente, nei suoi confronti.
Auspico a MARCO TRAVAGLIO di Resistere,Resistere,Resistere
giuseppe testa

giuseppe testa 20.02.10 23:18| 
 |
Rispondi al commento

Per carità Marco nn mollare, nn è da te darla vinta a quei falliti giornalai al soldo dei delinquenti che ben conosciamo.Godrebbero se ti assentassi!!!!
Capisco che è estremamente difficile sopportare le loro grevi battute o, peggio,i loro ingiustificabili insulti, ma.... tutti sappiamo che i miserabili, soprattutto quando si trovano a corto di argomentazioni, ricorrono sempre a questi squallidi mezzucci...
Sempre ho ammirato (e invidiato) l'aplomb di cui sei stato capace in situazioni difficili. Questa nn è diversa nè più grave di tante altre precedenti... ok capisco che la misura è colma ma.......mi piace ricordarti che rappresenti, per tantissimi Italiani "sani", un punto di riferimento insostituibile con i tuoi "fatti"....ergo... hai nei nostri confronti la responsabilità di nn renderci "orfani"!
Ti saluto rinnovandoti la mia stima e il mio affetto.
marialuisa

marialuisa c. 20.02.10 22:54| 
 |
Rispondi al commento

Un altro suggerimento se posso permettermi, sono d'accordo con Nando Meliconi, fai decidere ai telespettatori di annozero se devi restare o meno, magari con un sondaggio tra tutti quelli che guardano il programma, parlane con Santoro, un sondaggio veloce durante una puntata si può fare, vedrai che sorpresa per i lacchè del cavaliere.

pasquale r., napoli Commentatore certificato 20.02.10 22:50| 
 |
Rispondi al commento

Tutti sanno della figura di merda di sgarbi che è stato condannato a risarcirti con 30.000 €.
denunciali per diffamazione cosi faranno la stessa figura di merda del loro amico feltri per l'affare Boffo.

pasquale r., napoli Commentatore certificato 20.02.10 22:45| 
 |
Rispondi al commento

Marco,

le tue ragioni sono giuste, ma lasciare la trasmissione ora sarebbe un errore e un grave danno sia per te che per tutte le persone che ti seguono.

Non è questo il momento di scappare: devi restare al tuo posto e continuare a fare ciò che hai fatto finora.

Pensaci bene.

Un saluto

FR

Francesco R. Commentatore certificato 20.02.10 22:41| 
 |
Rispondi al commento

Tutti i servili avvoltoi di berlusconi - il nano minimo totale - possono anche andare sulle pareti a specchio con i ramponi per cercare di tamponare, otturare le fessure della verita' (di Travaglio e altri come lui). Cosa ne esce fuori? Che fanno sforzi vani mostrando solo la loro faccia da vermetti, dei venduti per 30 denari, anzi, con l'inettitudine all'impossibile difesa di questi politici corrotti fanno venire dubbi anche a chi non ne aveva. Fateli continuare cosi'...fate parlare il porro e mecascalamascella, piu' parlano e accusano e piu' fanno un favore a Travaglio.
ailvie suddenly

Silvie S., roma Commentatore certificato 20.02.10 22:16| 
 |
Rispondi al commento

resta, non puoi lasciarci, continua a dar voce a tutti noi e informarci come solo tu sai fare!!!
resta, resta, resta....luisella

Luisella Pasinelli 20.02.10 22:15| 
 |
Rispondi al commento

ciao marco,non mollare .

emanuela fanzio 20.02.10 22:11| 
 |
Rispondi al commento

il fatto che credano che tu molli, nei tuoi avversari suscita scompiglio...di chi si lamentano poi? con quale escort dovranno consolarsi? come possono poi prendersi le carezze del "nanocapo"...dai marco non scherzare, di loro che ci sei e che ogni giovedì sarai lì a fargli il cuxxo, su tutto.
da buontempone vero che tu sei, cerchi sempre il modo per far arrabiare i "balordi", ma poi colpiti al cuore loro ti offendono, perchè e solo quello che sanno fare....
comunque lo sai che per noi sei un mito e che aspettiamo il giovedì, per riprenderci la nostra rivincita settimanale...
GRAZIE MARCO E UN GRAZIE DI CUORE A VAURO

valter p., roma Commentatore certificato 20.02.10 21:59| 
 |
Rispondi al commento

Lettera a Marco Travaglio.
Caro Marco,
per dirla con le tue parole... "ho riflettuto su quanto è accaduto giovedì ad Annozero. E, siccome è accaduto davanti a 4 milioni di persone,"...te ne voglio parlare pure io. "Parto da una tua frase dell’altra sera: Parliamo di fatti. Il punto è proprio questo...":
quelli di Belpietro e Porro , SONO FATTI ???
NO.
Conclusione:gli imbecilli possono INCANTARE solo qualche altro imbecille, e chi ti apprezza, ti ammira e ti segue non lo è.
Chi ti apprezza, ti ammira e ti segue...TI SOSTIENE, stanne certo.
NON MOLLARE. Devi farlo per te, per Biagi, per Montanelli, per Santoro e per tutti quelli che.....NON SONO DEGLI IMBECILLI.
Non ti curar di lor, ma guarda e passa!
Con immensa stima ed ammirazione,
una cittadina italiana che solo al giovedi sera -seguendo Annozero- ancora spera... perchè ha modo di ascoltare persone intelligenti ed oneste.
P.S.: quando parlo di "persone intelligenti", OVVIAMENTE non mi riferisco agli "OSPITI IMPOSTI" alla trasmissione!
Ci vediamo giovedi.

alessandra iuele 20.02.10 21:56| 
 |
Rispondi al commento

marco, non la senti la terra che gli trema sotto le scarpe?????????? noi si! finalmente anche a loro!!!! vai avanti, non mollare!!!

s. mei 20.02.10 21:52| 
 |
Rispondi al commento

Dai Marco ,suvvia non fare il bimbetto.
Se molli adesso ,gia me li immaggino quelle due facce di merda che se la grandeggiano spavaldamente in studio.Capisco come ti senti ,pensa che a me (...sono un tipo abbastanza tranquillo) piacerebbe tanto spaccargli la faccia a quei due LECCACULO davanti a 4 milioni di telespettatori e sono a casa a soffrire perchè non ho la fortuna di averli davanti come li hai tu.
Perciò ti dico non mollare vai avanti...
Prima che inizi la trasmissione ti metti in tasca una manciata di Malox, così ogni tanto ne butti giù una, e il mal di stomaco (...per colpa delle stronzate che dicono ) vedrai che ti passa...
Personalmente sono per le sberle... ma li ti regoli un pò te...

Gian Piero De Vitis, Taviano Commentatore certificato 20.02.10 21:48| 
 |
Rispondi al commento

caro marco,govedi ho letto nei tuoi occhi tutta la rabbia e l'impotenza verso quegli squallidi figuri che cercavano di discreditarti.
sappiano lorsignori che la tua storia personale la conosciamo tutti,e se qualcuno avesse qualche dubbio prima di giudicare dovrebbe semplicemente informarsi.
so che per te e' dura,ma non fare il loro gioco perdendo la pazienza o peggio ancora abbandonando la trasmissione,se vuoi fargli veramente male fa quello che hai sempre fatto.

abbiamo bisogno di te

pavoni fabio 20.02.10 21:45| 
 |
Rispondi al commento

Forza Marco! La TV è il loro campo di battaglia! Il web è il nostro! e i tempi stanno cambiando!

Ti stimiamo in tanti!

Tieni la testa alta sempre!

silvio r., sarcedo Commentatore certificato 20.02.10 21:41| 
 |
Rispondi al commento

Caro Marco, sei uno dei pochi giornalisti rimasti in Italia che perseguono il vero in modo corretto e attendibile attraverso l'analisi di fatti reali e comprovati. Non mollare! Ascolta le parole di Santoro, questi miseri personaggi non hanno nessun valore, lasciali parlare e guardali rovinarsi con le loro mani!!

Flavio Spotti 20.02.10 21:40| 
 |
Rispondi al commento

non puoi lasciare, ti prego!
ci sono troppe persone che ti seguono e che hanno fiducia in te, RESISTI.

maurizio mancini 20.02.10 21:32| 
 |
Rispondi al commento

MARCO DENUNCIA CHI TI DIFFAMA! FALLI SPAVENTARE TU PER UNA VOLTA!

Giancarlo gv, messina no ponte 20.02.10 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe continua sempre cosi' prima o poi ce la faremo a mandare a casa tutti questi burloni ti prego metticela tutta almeno mi potessi liberare di minzolini che mi spiega come stanno le cose come se fossi un deficente e pensare che lo pago anch'io.CIAO!!!!!!!!!!!!

giuliano siliani 20.02.10 21:19| 
 |
Rispondi al commento

chi ci racconta la verità se te ne vai?Minzolini?non ti curare di questi menabelini,rimani ad informarci liberamente,hai tutta la mia stima e il mio affetto.e poi sei anche il più belloccio,ti si guarda e ti si acolta con piacere,mentre Sallusti ci serve quando abbiamo finito il famoso yogurt che fa......

bella swan 20.02.10 21:11| 
 |
Rispondi al commento

Marco non ti arrendere, si capisce che non è facile sopportare lo stress, ma tu sei prezioso - il tuo giornalismo è prezioso...

Claudio Genoria, Belluno Commentatore certificato 20.02.10 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Non pensarci neppure Marco.....chi come me segue tutte le puntate di Annozero è preparato a dover subire attacchi da questi scribacchini venduti al potere.
Tranquillo, io TI CREDO, come me tanti.
VAI AVANTI E NON TI CURAR DI LORO....

anna i., alessandria Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.02.10 21:07| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
CONTINUA CANTARGLIELE MARCO, PERCHE' QUELLO CHE SI MERITANO,DATO CHE CONTINUANO A MENTIRE OGNI SANTO GIORNO,PER FAVORE RESTA DA ANNO ZERO!!!!!!
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 20.02.10 21:00| 
 |
Rispondi al commento

Come dicevo precedentemente proprio a Nando, da questa intervista fatta proprio al termine di Annozero http://www.youtube.com/watch?v=oNxQN2gHTLo

Marco spiega che non ce la fa più a sopportare in silenzio le offese e le provocazioni.

Il suggerimento per evitare spiacevoli reazioni e nel contempo per non far rinunciare i telespettatori ad un pò di verità condita d'ironia, potrebbe essere quella di intervenire con il monologo registrato.

Ciò non toglie che questo evento evidenzia come la questione dell'informazione asservita sia sempre più pesante e insostenibile.

Ma l'ordine dei giornalisti che fa?

Io suggerisco a Marco di continuare i suoi monologhi ma registrandoli e soprattutto suggerisco a questo blog una campagna mail bombing all'ordine dei giornalisti.

Basta!

VIA I PENNIVENDOLI DALL'ORDINE!

manuela bellandi Commentatore certificato 20.02.10 20:58| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori