Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Tintinnar di gioielli a Sanremo


Bersani_Sanremojpg.jpg
Sul palco di Sanremo sono stati esibiti come degli animali rari alcuni operai della Fiat di Termini Imerese. Il pubblico, posti in platea a 660 euro per l'ultima serata, ha applaudito i disoccupati. Avrebbe potuto limitarsi "a far tintinnare i gioielli", come disse John Lennon durante un concerto alla Royal Variety Performance in presenza della famiglia reale. Gli operai sono stati introdotti dal piduista Costanzo (tessera 1819), preceduti da un rampollo Savoia e infine benedetti da Bersanetor e da Scajola, rappresentanti della classe politica che ha distrutto l'economia del Paese. Fischi per Bersanetor e applausi di censo per Scajola. In sottofondo, quasi impercettibile, si è sentito un tintinnar di manette.

21 Feb 2010, 17:13 | Scrivi | Commenti (87) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Chiedo scusa per la mia ignoranza ma q cosa è servito il referendum sul nucleare?? Com'è possibile che si fa un referendum e poi, dopo qualche anno, la legge permette un ribaltamento della decisione presa dal popolo, che si dice essere sovrano? Ripeto non sono molto preparato sull'argomento ma vorrei capire di più col Vostro aiuto. Grazie e speriamo di aumentare in futuro come partecipanti alle 5 stelle. Diversamente devo pensare che la maggioranza di noi Italiani sta bene e quindi ai voglia di gridare non sentirà nessuno. Ciao

salvatore brancaccio 10.04.10 15:07| 
 |
Rispondi al commento

spero che riusciate a capire o fato la 5 elementare mao esperienza da vendere caro bessani sei lunico che mi piaci della sinista ho sempre avuto fiducia a berlusconi ma dico veramente non si riesce a trovare una cordo x mandare avanti litalia sono un picolo inprenditore adile con unoperaio annifa avevo fatto debitix un negozio alimentare pensavo di aver fatto un passo di qualita dopo 3 anni misono somerso di debbiti a tuttora sto pagando arate x che non riuscivo a pagare le tasse . il sistama non funziona masono convinto che io riuscirei a risolvere come mai gente che a studiato non capisce un tubo cosa fate tutti al governo velodico io un cazzo il votro interesse e abatere berlusconi con qualunque mezzo la gente e arivata al capo linia se non si prende un provedi mento oggi sento lin chiesta dela telecom ma tutte ste in chieste sono il vero fallimento delitalia x che civa dimezzo sempre il lavoratore il picolo in vastitore e giusto in dagare il colpevole deve andare in galera ma ogni volta si alza un polverone che non fa altro che mettere in ginochio litalia fate tacere sti magitrati queste cose devono essere riservate seno sara la fine x tutti !!! x ledilizia il motore deleconomia e un fallimento totale x fare un giorno di lavoro devi pagare il geometrax i piani di sicurezza devi fare il pos devi avere il durk una volta bastava la cazuola esi lavorava come fai a spiegare a un chiente che quadagna uno stipendio che la metta ladeve dare ate x un giorno di lavoro parliamo dei problemi seri i centri comerciali sono pochi che riescono atirare avanti se lachrisi non si risolve eliminando tutta la burograzia al piu presto i pochi negozzi chiudono stiamo rischiando troppo se non vi date una mossa da domani non da dopo domani seno èè troppo tardi x come fare vi posso dare consigli

pendino vincenzo 24.02.10 06:28| 
 |
Rispondi al commento

in viaggio per Roma in treno spesso dei personaggi parlano senza preoccuparsi di chi può ascoltare... negli anni ne ho incontrati alcuni, l'ultimo:
uno che raccontava del suo lavoro in un popolarissimo programma TV diceva ad un amico che la P2, la nostra bella massoneria, sta tentando in tutti i modi di far diventare Emanuele Filiberto un personaggio amato dal pubblico italiano.
Di come lo stanno infilando dappertutto per farlo diventare un personaggio ( si sa.. o politica o spettacolo..), di come evidentemente sono truccati questi televoti per fare in modo che il pubblico più INGENUO (le solite donne, immagino!) si appassioni a lui....

A QUALE SCOPO ?? c'è da chiedersi??
DOVE VOGLIONO FARLO ARRIVARE???

DIMENTICAVO: questa conversazione è almeno di un mese fa... e ora SANREMO...!!!

D'altronde TUTTO il ritorno dei Savoia in Italia è stato studiato a tavolino, con tutte le tappe necessarie per il loro rienserimento ...e Sanremo è una di queste.

OCCHIO AI VOTI ELETTRONICI...CI ARRIVEREMO ANCHE PER LE VOTAZIONI POLITICHE DA NOI E ALLORA CI SARA' DA RIDERE...



massoneria

silvana boretti 23.02.10 19:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

aspettiamo con impazienza il "partito delle manette"

(ciao Grax, ho preso in prestito la frase, mi calma un pò la rabbia)

Anib Rome, Rome Commentatore certificato 23.02.10 11:27| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti..
io sono una [url=http://www.flirtami.it/belle-ragazze]bella ragazza meta´[/url] italiana e meta´tedesca che abita a Berlino da 2 anni ma che ha vissuto in Italia per oltre venti..e´davvero disgustoso tutto quello che sta succedendo nella vita politica italiana. Lo trovo un vero e [url=http://www.flirtami.it/tradimento]proprio tradimento[/url] nei confronti dell´intelligenza e della cultura del popolo italiano. Ma lo sapete che qua tutta la corruzione e la sporcizia dei ministri italiani non verrebbe tollerata nemmeno per un secondo?? mentre i nostri politici se la spassano [url=http://www.flirtami.it/amore-amicizia]in amore e amicizia[/url] tra di loro ci sono un sacco di persone che non tirano a fine mese..e cosa si fa per migliorare?? nulla! lo trovo davvero inquietante e ripeto...disgustoso.

[url=http://www.flirtfair.it]Janina[/url]

Janina Baum 23.02.10 10:51| 
 |
Rispondi al commento


WORKING CLASS HERO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Pettirosso Da Combattimento, Collodi Commentatore certificato 22.02.10 23:02| 
 |
Rispondi al commento

"Politica...politica...politica!!!Ormai non si parla d'altro, senza affrontare invece il vero nocciolo dellaquestione: il sistema non potrà mai essere mondato, resettato e fattoripartire nella giusta maniera finchè non si affronta la delicata questionedi coloro che vengono preposti alle candidature. Non è sensato relazionarsiad un gruppo politico, giovane o vecchio, finchè non si testa con proveconcrete l'onestà morale e intellettuale dei candidati referenti. E' unproblema strutturale. Il paese è in mano alle mafie: ecomafie,telemafie,lobbycrazie e caste professionali che in seno ad un ricettacolo direlazioni preferenziali e scambi di favori si spartiscono il potere conscientifica tecnocrazia locale o appalti fittizi. Il sistema Italia èmoralmente corrotto perchè i partiti,gli sponsor e la pubblicità hannoinvaso la vita e i ragionamenti degli italiani, colonizzando ancor prima ipensieri e le azioni delle persone e poi organismi istituzionali, sedilavorative pubbliche e private.La prova più palese di questo marciumediffuso è agli occhi di tutti: oggi vince chi paga di più o chi evadegrosse cifre per poi far finta di pentirsi e farsi condonare il debitodallo stesso stato, in cambio di qualche trattenuta fiscale prevista daleggi moralmente e materialmente inique.Un esempio di questa invisibile"mafia" culturale si può vedere tutti i giorni accendendo la Tv e guardandonotiziari di cronaca, trasmissioni, show e varietà con giochi a premi.Guardate il Festival di San Remo com'è ridotto: è uno schifo totale,e icittadini italiani costretti a pagare il canone (che ogni anno aumenta)dovrebbero credere all'ennesima buffonata di un televoto-farsa, dove pure"Striscia la notizia" ha dimostrato come e quando facilmente si possonocomprare i televoti per far vincere colui che ha contratti discograficipredeterminati. Siamo alla frutta, la politica non cambierà mai finchè nonci sarà più gente onesta che favorirà il benessere altrui anteponendolo alproprio

Carlo Bordini 22.02.10 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Siamo alla frutta....ma da un bel po'.Non dovremmo davvero pagare mai piu'il canone.

steano bonaguidi 22.02.10 22:12| 
 |
Rispondi al commento

noi eravamo la fuori, con i ragazzi del comitato NOGRONDA, in piazza Colombo quando è passato Bersani, chi aveva il megafono si è tolto la soddisfazione di gridare:
"bersani, qui c'è il popolo che per anni vi ha votato, il popolo che vuole parlare con lei, si degni di ascoltare"
poi mentre sfuggiva via c'è stato il coretto dei "VERGOGNA"
però sai , col poco che c'è da godere in sta vita , ogni tanto .....
Ile

ileana b 22.02.10 19:19| 
 |
Rispondi al commento

Ecco rappresentato,anche a Sanremo l'impegno sociale,gestito da quello scorfano ipocrita di Costanzo,così tutti potranno dire che Sanremo non è come qualcuno si ostina a dire Sanscemo.Però,alla fine Scajola è tornato di nuovo a Roma a fare il ministro eventualmente nei momenti di crisi spirituale può andare in qualche moschea farsi consolare da un Imam,Bersani è tornato da D'Alema per chiedergli:e mho che faccio? o meglio come rendo credibile l'opposizione? Costanzo è tornato nell'acquario a fare lo scorfano.La Clerici è tornata alle sue pentole e coperchi allietata eventualmente anche dal marocchino superdotato.Gli unici che l'hanno presa in quel posto, sono stati gli operai che sono stati già dimenticati e che debbono continuare a sopravvivere con le loro famiglie con 800 euro mensili.

IL SICILIANO 22.02.10 18:43| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi siamo seri, commentare una cazzata come il festival dei drogati di sanremo, con tutta quella merda che vi transita, ma l'avete vista la presentatrice, che sconcio, non riesce neanche a camminare, il principino del cazzo, un pezzo di merda di un savoia, per non parlere di un pupo, un cialtrone pieno di debiti, per finire con un lippi, che parla a favore degli italiani in giro per il mondo, lui miliardario. ma sputategli in faccia a sti stronzi.

giuseppe Picchio, orvieto Commentatore certificato 22.02.10 18:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Mi piacerebbe conoscere la nomenclatura dei politici che avrebbero dovuto/saputo salvare l'Italia dall'attuale "sfacelo" economico, degrado morale e altre cosette del genere!!

Volatile pn 22.02.10 16:57| 
 |
Rispondi al commento

Non ho visto Sanremo (come si fa a vedere?), ma dai commenti mi viene in mente solamente due o tre cose. 1. Bersani ha ha avuto ciò che si merita (mi sembra Rutelli o Veltroni che si vestono e fanno tutto come Berlusconi e sono da quest'ultimo trombati). 2. Gli operai di Termine Imerese hanno sbagliato a credere che non li avrebbero manipolati a piacimento. 3. Tutti gli altri, Scacajola in primis, hanno fatto proprio bene a farsi propaganda aggratis.

Alessandro Tartoni Commentatore certificato 22.02.10 16:21| 
 |
Rispondi al commento

secondo me Bersani è caduto in una trappola ben congegnata dall'ex P2 ista maurizio costanzo. Fischi a Bersani e applausi a Scajola...Il leader del PD meno elle si è dimostrato un pivello della politica!!

andreina anziano 22.02.10 15:22| 
 |
Rispondi al commento

ancora non hanno capito che ci danno la nausea??????? O forse é proprio questo che vogliono.."LA PIENA ASTENSIONE AL VOTO", solo cosi' possono riconfermarsi sti bastardi!!!

Ugo D., Nice Commentatore certificato 22.02.10 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Mi piacerbbe sapere quanti di quella brava gente in platea (molti appartengo a quel 62% di evasori) ha pagato effettivamente il biglietto, o se ha goduto come sempre, di biglietti omaggio offerti da: mamma rai, politici e politicanti.
Comunque sono felice che con le mie tasse e il mio canone di aver contribuito al loro divertimento. Aiutiamoli.

Livio Lenzi 22.02.10 15:09| 
 |
Rispondi al commento

... visto il video su youtube... c'è poco da commentare.. certo che con Scajola ci sarebbe stato bene anche "Provolino"...

Corrado Villa 22.02.10 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Per quello che mi riguarda da Povia al principe di Savoia, il primo presentabile solo in italia, con una canzone con contenuti altamente offensivi contro l'omosessualità, dandone una visione deformata e fuorviante, lasciando intendere che si possa guarire, in questo paese che non li riconosce nemmeno! E cosa fanno gli italioti la portano al secondo posto come hanno fatto con il Principino, certo le colpe dei padri o dei nonni non dovrebbero ricadere sui figli e nipoti, ma lasciatemelo dire, la famiglia reale piu ridicola e indegna d'europa non si smentisce, il suo degno rappresentante corrisponde appieno al paese che hanno assemblato 150anni fa, affamato,incolto,beota,mafioso,analfabeta,opportunista,puttaniere,cattofascista,corruttore,tagentaro vedi il nonno del principino con l'affare delle prime ferrovie, appunto un'espressione geografica degna del suo ultimo clownesco rappresentante reale! Un paese dove non esiste nemmeno un minimo di dignità! Meglio gli Agnelli/Rattazzi con la loro schiva dignità, dove gli italioti si sono e si fanno fottere dalla politica come a Termini Imerese perchè non riescono a vedere mai oltre il proprio naso, incarnando l'assioma del tiriamo a campà.... ben vi stà italioti!

Janek N., Gallarate Commentatore certificato 22.02.10 13:58| 
 |
Rispondi al commento

San Maurizio Costanzo Show - 60° Festival della Canzone (Pubblicità) ITALIANA !!! Caro Beppe, cari lettori, sono veramente indignato per ciò che accade ogni giorno in questo "porco" paese...non ho mai preso fin ora la decisione di intervenire con un mio commento...oggi però non ce la faccio, non resisto, voglio lasciare un mio pensiero...parlano di verità...di futuro...di par condicio...ipocriti, falsi, venduti, mafiosi...BASTA!!! Ma di che cosa stiamo (state) parlando? Di giorno vi mettete la cravatta e la notte fate indigestione dei vostri sporchi vizi...e intanto la gente muore, perde il lavoro, perde la dignità pur di sopravvivere...Vergogna!!! Ieri la De filippi, oggi Maurizio Costanzo...domani? Cosa farete le votazioni del Parlamento al teatro Ariston? Magari con il televoto...tanto il popolo è espressione del Parlamento (o è il contrario? boh...non lo ricordo più)...Non credete a ciò che vi fanno vedere...non addormentiamoci...non lasciamoci manipolare da questi burattinai dal sedere caldo che parlano di democrazia e non sanno neppure cosa sia la democrazia!! "Il problema sta a cuore..." NOOO!! Il problema sta nelle tasche...sviluppo, competitività...Siete capaci solo di fare business per i vostri interessi...siete capaci solo di spargere cemento (guardate PRESADIRETTA di Domenica scorsa) e di fare imprenditoria da sciacalli!!! Il popolo è saturo, l'ambiente è saturo...oggi frana la montagna, domani franerà il vostro castello di menzogne insieme a tutta la vostra ipocrisia!!! Non di solo pane vivrà l'uomo..."E VOI STATE ZITTI!!!"

G. Mazza 22.02.10 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Ma quando è che li arrestano tutti sti figli di mignotta.

W il partito dei giudici, W le intercettazioni telefoniche, W i nani in galera !!!!

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.02.10 13:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli operai si sono fatti strumentalizzare...ma non è stato giusto ed onesto nemmeno fischiare e mandare a fanculo Bersani per poi applaudire Scajola (anche xkè quelle che ha pronunciato non erano che parole inutili).

cristina masini 22.02.10 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Se fossi un operaio di T Imerese non consegnerei le "armi" intatte al nemico,renderei inservibili i "cannoni" ed alla fine userei il fuoco purificatore..ciao italietta saluti da ceppaloni,arcore e gallipoli...

andrea c., varese Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.02.10 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Sciacalli politici a caccia di un po' di esposizione mediatica... anche voi fate schifo! Per fortuna c'e' ancora qualcuno in grado di protestare!

Elric Etnegar Commentatore certificato 22.02.10 12:23| 
 |
Rispondi al commento

La cosa più triste che emerge è che viene inflazionato il concetto che il popolo è sovrano in occasioni come i reality show, spettacoli come Sanremo; il voto politico invece rende sovrane le lobby.

Ma agli italiani forse basta sentirsi parte di uno spettacolo in TV per farli contenti: "panem et circenses", e son tutti felici.

Ivano T 22.02.10 12:05| 
 |
Rispondi al commento

La mia opinione è che stò sanRemo è stata una GRAN messa in scena,uno SHOW che sicuramente ormai non ha certo più nulla a che fare con le
canzoni,un ZIBALDONE seguita dalla BUFALA DEL TELE VOTO!...non ho seguito tutte le serate(ci mancherebbe...)però l'ultima serata un pò in secondo piano,si(nel frattempo ero al PC,)...pietosa...In particolare ho trovato di cattivissimo gusto introdurre
nella scaletta i tre operai come se fossero davvero delle bestie.Costanzo dice"di voler dare parola a chi,purtoppo,non viene mai data"(evidentemente non ha MAI visto AnnoZero...mah!),ed infatti cosa fà?4 domande del K....e poi per finire in bellezza questa scenetta...ZAC!L'intevento dei due "BRAVI"che ha significato IL NULLA...la prima cosa che mi è venuta in mente è:"CHE C'AZZECCA" stà storia con il Festival della canzone Italiana???

Concludo:IL TELEVOTO E' UNA GRAN PUTTANATA!!!
Mi ricordo di avere visto un servizio (forse delle Iene)dove parlavano di Agenzie o Call center,al momento non ricordo,che venivano INCARICATE di mandare gli SMS a FAVORE di questo o quel personaggio...quindi la storia del "POPOLO SOVRANO(?)","IL GIUDIZIO DEL PUBBLICO(?)"E LE ALTRE CHIACCHERE,SONO TUTTA UNA TRUFFA!
NON CASCATECI!!!
Quindi il MORALE DELLA FAVOLA qual'è?
E' che VINCE CHI HA IL CULO PIU'PARATO E PIU'SOLDI DA INVESTIRE!!!
(in questo caso è a favore di:a uno degli Amici della solita Maria,al trio PPT "il pupo,il principe e il tenore")e in fine al NEOVIP dal Fattore X)...

alessandra t. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.02.10 11:52| 
 |
Rispondi al commento

RIESILIATE I SAVOIA!! Icrivetevi al gruppo su Facebbok: http://www.facebook.com/group.php?v=wall&ref=ts&gid=331144143024

Mario Rossi 22.02.10 11:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

SCUSATE IL DISTURBO!
Se ricordo bene|
Ma qalche anno fa..., no c'è stata la scena, di un tizio, che chedendo attenzione elavoro,minacciava di buttarsi da un palco all' interno del teatro Ariston? Sempre se ricordo bene, mi pare sia stato,fortunatamente, fermato e arrestato per procurato allarme!!
Vedendo, invece ora i rappresentanti politici e di governo fare in sostanza la stessa cosa, cosa possiamo pensare ed aspettarci per il futuro??

Siamo alla frutta e non solo siciliana!!
Ma da chi e come siamo governati ed incuccati??

LUCIANO PEROTTO 22.02.10 11:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non posso parlare di Sanremo, perchè non l'ho seguito. Ricordo solo una presentatrice goffa, che camminava come una papera.Costanzo? A me fa molta,molta paura.


Beppe sei un grande.
Il video di John Lennon che HA LE PALLE di dire la sua sulle classi sociali nate e inventate dai ricchi per poter comandare i poveri è a dir poco straordinario e commovente.
Se ci fosse un solo politico così in Italia, pungente, reale, idealista e veramente giustizialista la situazione cambierebbe.
Dobbiamo partire dal basso per rinfrescare la testa della gente, il lavaggio del cervello lo dobbiamo insegnare alle nuove generazioni, dirgli di evitare che guardino la televisione, farsi le proprie idee da quello che gli insegna la gente senza false identità e conflitti di interessi.
Un abbraccio.

Filippo Manconi 22.02.10 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me la pantomima sanremese è andata in modo leggermente diverso. Si è voluto far credere all'improvvisazione ed invece era stata studiata fin nei minimi dettagli. Uno spot elettorale gratuito per la destra con almeno 12 milioni di spettatori a vedere. Costanzo ha fatto da sponda a Scaiola, mettendo in trappola Bersani con una 'caracca' da paura. L'arbitro ha fatto finta di non vedere e il guardialinee Clerici, imbarazzatissima ed urtatissima, ha posto fine alla disputa.
Berlusconi non è nuovo a commedie del genere, non ultima l'aggressione a Piazza Duomo. Qualsiasi mediconzolo di paese non avrebbe creduto al pomodoro spalmato malamente sulla faccia del 'poverino'. Che trucchetto da filmaccio di serie Z! Guarda caso, quando lo si vede a passeggio con un cerotto extra-mega-galattico che gli copre financo lo zigomo, senza ombra di gonfiore alcuno. A chi vuole far credere che Cristo è morto di freddo, costui? E' scoperto nell'ineffabile gioco truccato che sta conducendo. Il trucco c'è, si vede ma... l'opposizione (sic?) non se ne accorge. Non ha le prove. Vuole il dialogo. Dialogo con chi? Per dialogare bisogna essere in due e Berlusconi gradisce solo monologhi, magari da qualche balcone di squallida ed orrenda memoria, in divisa e stivaloni neri.
Ha ragione nel dire che Tangentopoli 2 non esiste. E' ancora Tangentopoli 1, purtroppo. Le inchieste furono fatte bloccare col timore di sfasciare il paese ed ora ne paghiamo le conseguenze, con un governo che vuole cambiare le regole del gioco a suo favore alla faccia di chi le regole vuole veramente e che crede fermamente nelle stesse. E' ora di farla finita co nl'usurpatore. Dobbiamo rivolgerci a Robin Hood oppure ancore la Democrazia ci da qualche barlume di garanzia in merito?

Maurizio Bonardo 22.02.10 10:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Che pena che mi fanno bersani e scajola.. pur volendo i problemi sono a livello piu alto di loro.. Tutte le aziende del mondo stanno delocalizzando la produzione e le aziende che non lo faranno saranno tagliate fuori dal mercato perche avranno a che fare con le altre che producono a molto meno .. Il problema e' piu globale che locale di ogni singolo paese anche se, se si unissero qualcosa combinerebbero.. Il nostro mondo occidentale sta andando pian piano in frantumi, il futuro del liberismo del cazzo sara in cina ed in india dove ripraticare la schiavitu non sara piu un problema..

rosario pasanisi 22.02.10 02:20| 
 |
Rispondi al commento

Giuro che ho voglia di vomitare..GIURO !!!

topo gigio 22.02.10 01:19| 
 |
Rispondi al commento


l' unica via di uscita è il Movimento 5 stelle.

Non ci sono più alibi, chi non si impegna subisca e taccia.

l antidemagogo Commentatore certificato 21.02.10 23:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Condivido lo schifo per quello che abbiamo visto a S.Remo, chi ha occhi per vedere non può non vedere Dio bono che è una manipolazione totale, tutto, fino all'ultima virgola di quello che dicono in TV è manipolatorio e fasullo.

Ma la maggioranza degli italiani ci casca. lo vedo intorno a me, ci cascano ragazzi.
Ed è ora che cominciamo anche a smetterla con il tono destruens, che fa solo il gioco del fascismo.
E' tutto uno schifo lo sappiamo, ma l'Italia è nostra e non la possiamo lasciare agli altri

mario de pascale 21.02.10 22:40| 
 |
Rispondi al commento

è ora che il tintinnar di manette diventi
PERCETTIBILE!

CHE SCHIFO !

Anib Rome, Rome Commentatore certificato 21.02.10 22:19| 
 |
Rispondi al commento

Sanremo non è solo il FESTIVAL e il Casinò, ci siamo anche NOI:
Sanremo Beppe Grillo Meetup.

Guardate il video con la lettera che abbiamo inviato al Sindaco di Sanremo:
http://www.youtube.com/watch?v=0pzODwOI19c
Il Sindaco non ci vuole incontrare e noi le domande gliele facciamo arrivare tramite il web!!

Noi non ci arrendiamo!
SINDACO RISPONDI ALLE NOSTRE DOMANDE!!!!!


Sanremo Beppe Grillo Meetup

Paola Arrigoni 21.02.10 22:17| 
 |
Rispondi al commento

SINDACO DI SANREMO RISPONDI ALLE NOSTRE DOMANDE:
(parte seconda)
Cosa ti avremmo chiesto questa volta?
 Come sopra, e in più avremmo aggiunto una domandina sulla pista ciclabile, su Area24 che fa il bello e il cattivo tempo e che con le sue richieste ci ha impedito di fare una Marcia della Pace... ci sarebbe piaciuto sapere una tua opinione in proposito. Favorevole o contrario alla Marcia per la Pace?
La pista ciclabile è di tutti i cittadini o proprietà di una S.p.A.?
E poi ti avremmo chiesto della sicurezza a Sanremo, tua grande battaglia elettorale, chiedendoti se ti eri accorto che Sanremo brucia.
Non avremmo tralasciato di soffermarci, almeno un attimino, anche sulle tue ordinanze.
Ma come è possibile pensare di impedire alle persone di sedersi in una piazza? La piazza è sempre stata un simbolo di aggregazione per i cittadini.
Sindaco ma chi ti scrive i testi? Chi ti suggerisce alcune battute?
Zorro, Zoc, asfaltare gli avversari, mettere i camperisti su una zattera.
Ho visto su youtube il tuo intervento a canale cinque e ho provato un grande senso di tristezza e ho pensato alle persone in Italia che guardandoti hanno detto:
“ma che posto è Sanremo? Dove non ci si può sedere e cacciano anche i camperisti?” Ci siamo giocati, grazie a quell’intervista, una buona fetta di potenziali turisti. Una grande opera di marketing.
Eri tu quello che in campagna elettorale diceva: "STAVOLTA SANREMO LA CAMBIAMO”? Beh, io questi grandi cambiamenti proprio non li ho visti.
Sanremo è una città piccola, sì Sindaco, Sanremo è piccola e dovrebbe essere l’eccellenza nei servizi, un fiore all’occhiello della Riviera.
Abbiamo il traffico come Hong Kong, il turismo è in agonia, il lavoro non esiste e i giovani sono costretti ad andarsene, solo una miriade di seconde case e porti e porticcioli in espansione.
Sanremo è una città che deve essere rianimata e qui mi collego... indovina un pò?
(guarda il video:
http://www.youtube.com/watch?v=0pzODwOI19c

Paola Arrigoni 21.02.10 22:11| 
 |
Rispondi al commento

SINDACO DI SANREMO RISPONDI ALLE NOSTRE DOMANDE:

Caro Sindaco ti scrivo,
utilizzo ‘il tu’ non per amicizia ma perchè siamo su un forum e ...si usa così.
In campagna elettorale, ti abbiamo rincorso con e.mail, lettere per ottenere un’intervista. Sai com’è... ci interessava sapere il tuo programma.
Volevamo sapere cosa ne pensavi: dei rifiuti zero, della privatizzazione dell’acqua, se avresti attuato il bike sharing, se eri favorevole al nucleare, alle ronde, all’ospedale unico, cosa ne pensavi della cementificazione selvaggia, quale sarebbe stato il tuo progetto di risparmio energetico nell’amministrazione, se l’inceneritore era per te il presente o il passato, cosa pensavi del casinò, se conoscevi i comuni virtuosi, se per te c’è la mafia a Sanremo e i tuoi programmi per incrementare il turismo. Ti avremmo chiesto di quella vergogna che è l’ecomostro di Portosole, della nuova (si fa per dire) stazione, del parco di San Romolo, del Parco Marsaglia e del suo Auditorium e di altro ancora.
Non ci hai degnato nemmeno di una risposta.
Neppure un: “NO, GRAZIE”.
Nulla.
Sei diventato Sindaco e subito abbiamo compreso che dovevamo remare ancora più forte, che sarebbe stata ancora più dura.
Ti abbiamo lasciato lavorare, abbiamo atteso prima di ritornare alla carica per richiedere un’intervista e poi è partita la nuova richiesta alla tua segretaria in Comune.
Risposte?
Neanche una. Evidentemente sei un tipo coerente, almeno con noi grillini.
Forse ignorandoci, pensi che noi non esistiamo o credi che non valga nemmeno la pena di considerarci. Quattro sfigati che pensano di cambiare le cose facendo proposte, lavorando gratuitamente per la collettività, senza alcun appoggio politico o santi in paradiso.
Cosa ti avremmo chiesto questa volta?

continua nel post successivo o guarda il ns. video:
http://www.youtube.com/watch?v=0pzODwOI19c

Paola Arrigoni 21.02.10 22:07| 
 |
Rispondi al commento

Sanremo non è solo il FESTIVAL e il Casinò, ci siamo anche NOI:
Sanremo Beppe Grillo Meetup.
Guardate il video con la lettera che abbiamo inviato al Sindaco di Sanremo:
http://www.youtube.com/watch?v=0pzODwOI19c

Il Sindaco non ci vuole incontrare e noi le domande gliele facciamo arrivare tramite il web!!
Noi non ci arrendiamo!
Sanremo Beppe Grillo Meetup

Paola Arrigoni 21.02.10 21:57| 
 |
Rispondi al commento

entrambi i furbetti in piena campagna elettorale fingendo di essere li per caso, per guardare quello schifo di sanremo pagato con i nostri soldi.. In Italia ci sono altre grosse aziende che hanno chiuso i battenti e quasi nessuno ne parla, centinaia di famiglie lasciate in mezzo ad una strada per colpa di una crisi sicuramente non generata dal mercato ma dai finti soldi che i bastardi big della finanza hanno fatto e fanno girare.... E la politica che fa? Conta le mazzette, va a puttane e si fa le leggi per pararsi il culo.... E noi....? Tutti a guardare a parlare e a non fare niente concretamente...Loro sono nostri dipendenti, devono cominciare ad avere paura di noi e non azzittirci come anche quel coglione di Costanzo... Forza ragazzi riprendiamoci il Paese, boicottiamo le votazioni di marzo... uniti possiamo farcela....

porzia vino 21.02.10 21:57| 
 |
Rispondi al commento

Enzo "Pupo" Ghinazzi
… cantante sciupafemmine, gran giocatore di poker, sommerso dai debiti e per di più bigamo? Enzo Ghinazzi è stato, ed è, tutto questo. Ed anche di più: ha venduto milioni di dischi (da Gelato al cioccolato a Firenze Santa Maria Novella), è popolare perfino in Mongolia, deve 200 milioni a Gianni Morandi che nemmeno li rivuole, ha costruito un albergo western vicino ad Arezzo ed ha comprato un parco acquatico in Romagna, voleva comprare la Fiorentina, ha due figlie regolari e una con una fan conosciuta una notte e mai più. Ed è alto, si fa per dire, come Berlusconi.

«Per adesso mi accontento di aver restituito due miliardi e 200 milioni a saldo di sei miliardi e mezzo di debiti che avevo con le banche.”

«La passione non si può condividere. Ma l’amore sì. Tu puoi amare tre figli. Perché non due mogli?. Il discorso va oltre il gesto sessuale. Questi problemi li abbiamo superati».
Hai detto una volta che sei stato anche con 15 donne contemporaneamente.
«Storielline».
15 storielline…
«Sono sessualmente molto attivo. Ho girato molto…».

Quanto ti danno per i pacchi di Affari tuoi?
«Una cifra lontanissima da quella che prendeva Bonolis. Ma tantissimo per uno come me che non aveva più credibilità».
Quanto?
«Meno della metà di due milioni e mezzo».

Arezzo: due personaggi famosi.
«Pupo e Gelli. Entrambi con un passato in massoneria».
Non ti sei risparmiato niente.
«Ho provato tutto, tranne la droga, il fumo e l’omosessualità».
Perché la massoneria?
«Per divertimento. Quando mi sono accorto che era una cazzata me ne sono andato».
Hai mai incontrato Gelli?
«Conosco molto bene i figli Maurizio e Raffaello».

Tu sostenesti che a Sanremo i posti si compravano.
«Certo, quando si votava con le schedine del Totip. Bastava giocare tante schedine e si alterava il risultato. Nel 1984 investimmo 75 milioni di lire in schedine ed io arrivai quarto. Personalmente ho compilato più di cento schedine. Ma non lo feci solo io, lo fecero tutti

roberto f. 21.02.10 21:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sui quotidiani italici/padaGni hanno scritto che,all'interno del teatro Ariston di san Remo,Bersani é stato sonoramente fischiato mentre il ministro Scajola,già "deministrato" nel governo berlusKazz terzo,é stato "applauditissimo.

..Ma Scajola non é quello che,al fine di potersi recare comodamente a Roma,ha riprestinato l'aeroporto di Albenga (SV)facendo sborsare a noi contribuenti,insular/padaGni/italici ben 1.000.000,00 di euro?

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 21.02.10 21:02| 
 |
Rispondi al commento

io non ho visto un minuto secondo di festival (come da anni evito) e mi domando che cosa vi aspettate di vedere in questa galleria degli orrori. E poi, con queste premesse... Mi sono bastati questi 3 minuti e rotti per farmi venire un conato di vomito, ma lo share è stato oltre il 50%, bello. Panem et circensis, e metà degli italiani ci cascano! Ma cosa siamo diventati? Passi il savoia che diventa un artista (mi hanno parlato del testo della canzone è mi è venuta la pel d'oca), la clerici, cazzi e mazzi vari..ma vedere quel rintronato che mette in mostra i problemi della gente messa sul palco, "sitti, che parla bersani, sitti"....e scajola, quello che risolve il problema di termini imerese, cosa fa.....ci fa costruire una centrale nucleare sopra, sicuro! Ma che paese è diventato mai questo? Ma vergognamoci tutti..è colpa di tutti noi!

davide c. Commentatore certificato 21.02.10 20:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Inguardabile!

Claudio Alberti 21.02.10 20:40| 
 |
Rispondi al commento

Da 30 anni a questa parte qualcuno ha capito la politica? E la musica dov'è finita? Sono 1000 volte meglio le persone di strada sia come artisti che come politici, solo che non ce li fanno vedere e non ne sappiamo dell'esistenza.
Mangiamo quello che vogliono loro e ragioniamo quello che pare a loro.

Alessandra Dagostino Commentatore certificato 21.02.10 20:40| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe stato meglio la scena al contrario...Bersani, Scajola e Costanzo seduti sulle tre sedie...disoccupati ovviamente.

Marco Zorzi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.02.10 20:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

bersani è impresentabile, ma gli applausi a scajola che lo è ancora meno...visti i suoi trascorsi a San Vittore negli anni 80...erano veramente ridicoli, si è portato la claque sto nanerottolo mariuolo.

Marco Oliva (freccia), Taggia Commentatore certificato 21.02.10 20:24| 
 |
Rispondi al commento

MEGLIO SANROMOLO!

il massimo dell'oscenità è un ex pretendente allo trono dell'idiotalico popolo che cantava le sue sofferenze col pupo nazionale come in una sceneggiata napoletana.
l'ho visto in un servizio del tg3.

la presentatrice imbranata e casalinga rotondetta è stato il cavallo di troia per lo share ottenuto.

morgan andava sparlando in altri programmi della direzione di rai uno e alla prima occasione l'hanno messo sotto il tappeto.

mentre la casalinga sotto le luci della ribalta leggeva il caratteristico testo al suono carillon d'un piano del cantante depresso sincero escluso...

...siamo inattendibile come popolo!

grillo sei l'ultima chance, di questo passo non ci sarà la rivoluzione per fame ma la... regressione al biberon!!!

gennaro esposito 21.02.10 20:20| 
 |
Rispondi al commento

è UNA SETTIMANA CHE PARLANO DEGLI ASCOLTI RECORD DEL FESTIVAL DI SANREMO.IO MI FACCIO UNA DOMANDA: MA PERCHè SULLE RETI MEDIASET HANNO CHIUSO TUTTI I PROGRAMMI CHE POTEVANO CONTRASTARE IL FESTIVAL?CONTINUO A PENSARE CHE FORSE è UNA PASTETTA E CHE LA CONCORRENZA NON ESISTE E CHE A MUOVERE I FILI SONO SEMPRE GLI STESSI NEL NOME DELLA PLURALITà.NON CAPISCO PERCHè SE IO SONO UN CONCORRENTE DELLA TV DEVO AGEVOLARE L'ALTRO.

vincenzo p., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.02.10 20:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il massimo dell'oscenità è un ex pretendente alla trono dell'idiotalico popolo che cantava le sue sofferenze col pupo nazionale come in una sceneggiata napoletana. l'ho visto in un servizio del tg3.

la presentatrice imbranata e casalinga rotondetta è stato il cavallo di troia per lo share ottenuto.
morgan andava sparlando in altri programmi della direzione di rai uno e alla prima occasione. l'hanno messo sotto il tappeto mentre la casalinga sotto le luci della ribalta leggeva il caratteristico testo al suono carillon d'un piano del cantante depresso sincero escluso...
siamo inattendibile come popolo!

grillo sei l'ultima chance, di questo passo non ci sarà la rivoluzione per fame ma la... regressione al biberon!!!

gennaro esposito 21.02.10 20:16| 
 |
Rispondi al commento

Siamo diventati la barzelletta d'Europa. I nostri politici(dirigenti del paese) non si vergognano più di niente! guardate cosa sono stati capaci di combinare a Sanremo! Ancora una volta i raccomandati hanno la meglio sui più bravi, il tutto sotto gli occhi degli ormai rassegnatissimi italiani. A proposito del principino! mandatelo a lavorare a termini imerese

luca cercaci 21.02.10 20:12| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe, hai proprio ragione questi sono dei morti che camminano.
Sono politicamente dei mentecatti.
Dopo la sorpresa dei voti persi alle regionali, Bersani si dimetterà pure lui e al suo posto eleggeranno Berlusconi.

Nicola C., Noicàttaro Ba Commentatore certificato 21.02.10 20:06| 
 |
Rispondi al commento

Beh, che dire? Meno male che questo siparietto altamente vomitevole me lo sono perso altrimenti avrei avuto un sonno nervoso. Qualcuno mi dica che ci facevano lì i lavoratori della Fiat di Termini, Bersani e Sajola per non parlare di Emanuele Filiberto, (che con la musica non c'entra un bel niente), sul palcoscenico dei burattini e non più della canzone italiana? Mi risulta che una volta la politica si facesse in parlamento; evidentemente in parlamento non c'è più posto. Capisco ogni giorno di più perchè l'Italia stia sprofondando sempre più in basso e la politica è sempre più una barzelletta.
Ve l'immaginate il polverone che sarebbe scoppiato se la canzone de "il Pupo e il Principe" non fosse stata stranamente ripescata da non poter "meritarsi" poi il secondo posto? E il povero Bersani che mi pento di aver votato alle primarie, è stato invitato lì per prendere le batoste da quello sbruffone di Scajola? E i lavoratori di Termini erano forse stati invitati dalla Rai per un posto in prima fila solo per aver pagato il canone? Avessi soldi e possibilità porterei la mia famiglia all'estero, in uno di quei Paesi nord-europei dove la serietà è ancora un rigore. Tremo al solo pensiero di dover essere costretta a crescere i miei 2 bambini in questo vomitoio di Paese qual'è l'Italia, fatta da politici sempre più incapaci e cinici come coloro dai quali siamo governati e capitanati dal Berluska. E mio marito sono oltre 10 anni che è precario, mentre io ho perso il lavoro per la maternità. Questa è l'Italia odierna.

paola mattiazzi, Verona Commentatore certificato 21.02.10 20:00| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di Bersani, riporto un trafiletto apparso sul n. 8 di Famiglia Cristiana, dal titolo "Fede in Bersani":
Emilio Fede apprezza e stima Pier Luigi Bersani, segretario del Pd, e lo porta in studio per il Tg4. Considerata la fede berlusconiana di Fede, al posto di Bersani mi farei delle domande.

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 21.02.10 19:55| 
 |
Rispondi al commento

vecchi raccomandati ignoranti ...

Nel frattempo, al Teatro delle Vittorie continuano le prove del quartetto formato da Pupo, Georgia Luzi con Emanuele Filiberto di Savoia e Valeria Marini per la seconda delle sei puntate che vedrà sul palco 8 nuovi raccomandati scelti tra coloro che si sono proposti sul sito www.nuovitalenti.rai.it. Ad ogni raccomandato, come previsto dal format, verrà affiancato un padrino o madrina Vip con le quali si esibirà in diretta nel corso della serata. Gli ospiti Vip di questa settimana saranno Al Bano Carrisi, Toto Cutugno, Irene Pivetti, Fabrizio Frizzi, Umberto Smaila, Valentina Vezzali, il duo comico dei Fichi D’India e la conduttrice di “Verdetto Finale” Veronica Maya.

Entrando subito nel dettaglio di questa analisi 2.0 dei Raccomandati edizione 2010 partiamo dal sesso dove notiamo di già un dato piuttosto netto che da una connotazione piuttosto chiara del pubblico, abbiamo infatti un 63,68% di pubblico femminile a fronte di un 36,32% di pubblico maschile. Tutto merito dell’appeal del Principe? Abbiamo anche una netta prevalenza di pubblico responsabile d’acquisti nella misura del 59,39%, mentre per quel che riguarda l’età anagrafica la maggioranza del pubblico auditel che segue il programma diretto da Maurizio Pagnussat è over 64 nella misura del 51,65%, seguito dal 19,78% del 55-64, quindi via via tutte le altre fasce d’età.

Volendo poi entrare proprio nel dettaglio dell’età vediamo che con il 4,7% l’età più rappresentata del pubblico è di 72 anni.

Nel target titolo di studio la netta maggioranza si è fermato alla licenza elementare nella misura del 46,72%, mentre per ampiezza di centri la fascia 10/100.000 abitanti è la più rappresentata nel pubblico dei Raccomandati nella misura del 42,12%.

L’area geografica che ha più pubblico è quella del sud con il 29,1%, mentre la regione più rappresentata è la sicilia con l’11,24%. Per stili di vita il gruppo più rappresentato è quello delle “Signore aperte” con il 14,77%.

roberto f. 21.02.10 19:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli operai si sono prestati allo show, sempre meglio che stare sui tetti.

Non avranno ottenuto nulla, ma almeno avranno qualche autografo in tasca da mangiarsi al posto del pranzo.

Il governo ringrazia per l'occasione di propaganda...

manuela bellandi Commentatore certificato 21.02.10 19:47| 
 |
Rispondi al commento

Il pubblico di Sanremo all'Ariston è composta al 90% da quella melma di ricchi schifosi arricchitisi sulle spalle degli operai e maramaldeggiando con truffe e truffarelle.

Da loro gli applausi per questo governo sono scontati.

Luca Gianantoni, Assisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.02.10 19:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io ho percepito il tutto veramente di cattivo gusto, non è stato un porre a conoscenza degli italiani una situazione difficile, ma un metterla su un palcoscenico che non può dare il giusto peso ad una situazione che si sta sempre di più aggravando. E' stato uno spettacolo pessimo, politici che vanno lì per cosa? credono forse di poter cambiare le cose a SanRemo con Emanuele di Savoia o con il piduista Costanzo? E' vergognoso

valeria giordano 21.02.10 19:28| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
CHE SCHIFO SAN REMO!!!!!!!
CHE SCHIFO IL SANREMO DEL PIDUISTA COSTANZO ( CREDO CHE LE ESCORT GLI LE PORTI LUI ALLO PSICONANO)!!!!!!!
DEI PIDUISTI BERSENATOR E SCAJOLA!!!!!
DELLA PRESA PER I FONDELLI DEGLI OPERAI DELLA FIAT DI TERMINI IMERESE!?!?!
SAN REMO FAREBBE PRIMA A NON ESISTERE NEL NOSTRO PAESE.........CHE SCHIFO LA TELEVISIONE ITALIANA!!!!!
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 21.02.10 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Cosa pretendiamo ? In fin dei conti il vomitevole palcoscenico di San Remo era lo specchio degli italioti che hanno votato in massa la canzone di un Savoia.....Abbiamo avuto quello che ci meritiamo, nè più nè meno!

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 21.02.10 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Che cazzo gli frega alla gente che stava a san remo... di termini imerese, dei disoccupati o della gente che non arriva piu a fine mese... siamo una nazione di ippocriti di falsi una nazione di egoisti .. questa è la verità ..ogni persone pensa al suo " orticello " per quanto riguarda bersani e scajola ..si commentano da soli..
Sarò felice quando vedrò questa gente nella disperazione piu totale.. allora potrò dire.. una " giustizia esiste "
Per ora posso solo vomitare.....

franco f. Commentatore certificato 21.02.10 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, ma da quando c'e' il nano tutte le scorie di Canale 5 si ritrovo alla RAI, entrando e uscendo come se fosse casa loro.

Domande su Costanzo:

Che ci faceva li?
Chi lo ha invitato?
E con quale scopo?

La Clerici, ritrovatasi quasi s'frattata dal proprio show, lascia il palco confusa.

Ma vi immaginate un conduttore sulla 5 che lascia il palco in prima serata, per dare spazio a qualcuno della RAI? Ma per favore....

Qui non si tocca il fondo, ci si mettono anche a scavare. Bersani e Scajola, anche se fuori posto, facevano le figure delle comparse.
E sputtanare la vita di poveri operai sotto gli occhi di tutti e stata una vaccata senza eguali.

E poi ci lamentiamo che le cose in italia sono come sono!? Se va bene cosi, avanti.

Fabio C. 21.02.10 19:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quale dramma ho letto negli occhi di quelle persone, e quanto menefreghismo (mia impressione) negli occhi dell'intervistatore poi... Bersani e Scajola mi hanno lasciata con un senso di schifo, nonostante i fischi, hanno fatto il loro solito discorso, non si può continuare a sparare parole inutili e ignorare le proteste.
mi dispiace tanto per la Sicilia, una terra bellissima ma dimenticata.
Hai ragione Beppe quando dici che bisogna licenziarli, non sanno lavorare ma sanno guadagnare sulle nostre spalle.
Mi auguro che il Movimento a cinque stelle abbia consenso in tutti i comuni d'Italia solo così si potrà stanare e mandare a lavorare questi "FANULLONI MANGIAPANE A TRADIMENTO"
Mi dispiace tanto,un abbraccio a tutti
Ys

ives.sicuro 21.02.10 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Questo è uno dei post più azzeccati degli ultimi, veritiero come pochi ma purtroppo isolato, lo spettacolo e la musica vanno da troppo tempo di pari passo alla politica, tutto è improntato al rincoglionimento generale, Costanzo è una delle peggio persone che l'italia abbia avuto insieme ai Savoia da un secolo a questa parte, solo che Costanzo è datato e speriamo faccia presto, Filiberto ce lo dobbiamo subire a lungo? Spero di no!

Gianluigi M. Commentatore certificato 21.02.10 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Non ci riesco a vedere e udire tutto il video.

Questi politici alle tre di notte fra mignotte e champagne se la ridono degli italiani coglioni.

gennaro fu 21.02.10 18:33| 
 |
Rispondi al commento

Ormai ci hanno tolto definitivamente anche il"Sanremo"di una volta!
Mi ricordo,da ragazzino,fine anni 70 inizio 80,il giorno dopo il festival,giá tutti sapevano canticchiare quasi a memoria le"belle"canzoni sentite solo la sera prima...
Ormai ci viene solo propinato in continuazione...
Molti dei"cantanti"vengono portati e spinti da interessi di puro profitto...
Anche mia moglie,straniera,si é accorta che Pupo negli ultimi anni stá sempre in tv grazie + a qualche santo in paradiso che per meriti professionali...
Il"principe",poveretto,dopo anni di esilio,si é forse dimenticato che la sua amata famiglia appena rientrata in Italia non ha perso tempo nel chiedere al governo(cioé alle tasche degli italiani)un cospiquo risarcimento per il"torto"subito dalla famiglia Savoia,dimenticandosi che il nonno é scappato dalľ Italia con la cassa,come un ladro di polli,e che il padre é stato quasi subito coinvolto in uno scandalo per sfruttamento della prostituzione...
Tutte cose cadute nel dimenticatoio della storia passata e recente e tuttora tenute sotto silenzio mediatico...
Il povero principe non mi sembra che abbia vissuto oltreconfine conducendo una vita di sacrifici come molti operai e lavoratori italiani...
Non dico che le colpe dei padri debbano ricadere sempre sui figli,ma che non venga adesso a fare la parte della vittima!
Non puo´´´passare ľ immagine del giovane umile ed educato che chiede solo il suo riscatto...
Non si puo´paragonare ai molti giovani italiani che ľ esilio sono costretti a sceglierlo per vedere un po´di meritocrazia!
Mi sembra che questa strana coppia(pupo,principe)nasconda interessi di altra natura e che ľ immagine,soprattutto del principe,sia spinta alle spalle da progetti predefiniti...
Il principe ci ha provato con la politica,con il ballo,con la conduzione di programmi in prima serata e adesso anche come"cantante"!
Non male per essere rientrato in Italia solo da pochi anni?!
La puzza di marcio arriva fino a Vienna!!!
Continua...

Donato S., Vienna Commentatore certificato 21.02.10 18:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il festival passa...l'"indotto" devasta!
Più che il sondaggio potè il televoto...
che tristezza...
e il canone?
solo BLOB!
Ciao

silvio c. Commentatore certificato 21.02.10 18:12| 
 |
Rispondi al commento

San Remo quest'anno e' stata uno schifo...anche se le canzoni non erano male e Cristicchi mi e' piaciuta assai, la conduzione casereccia e il TRIO DEI PIRLA in semifinale, oltre che quello SCANU ricuperat dal baratro, l'hanno resa una farsa degna di questo governo e di questo infausto periodo italiano.
Le manette tintnnano?
Illuso....siamo ad un punto in cui la totalita' dei politici e' collusa o corrotta o connivente.
Persino Di Pietro ha fatto una scelta infame pur di reggere le botte e le mosse fetenti degli avversari.
E' uno scaquallore incredibile e senza fine.

Enrico Bosco, Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.02.10 18:12| 
 |
Rispondi al commento

Cè una crisi devastante,i lavoratori in cassa o in mobilità sono tantissimi.I precari li stanno lasciando a casa uno dopo l'altro.Li chiamano piani aziendali di ristrutturazione o di ridimensionamento.In realtà sono piani di licenziamento.Il 2010 tutte le aziende licenzieranno,chi perchè in difficoltà,chi invece ne approffitterà.Sembra che il problema sia solo a Termini Imerese,grazie ad un'informazione piduista.Sembra che trasformando l'azienda fiat di Termini in un'altra industria con 350milioni di euro statali e regionali tutti i problemi siano risolti e la crisi è passata.
In realtà molte aziende chiudono,tutti i giorni,gli operai vanno sui tetti.In Italia , il tessuto industriale è caratterizzato da moltissime piccole aziende.Ogni giorno qualcuna chiude perchè non ha accesso al credito e nessuno ne parla.Abbiamo le pezze al culo ormai.
Luca
Operaio in cassa integrazione straordinaria.

Luca Marangon 21.02.10 18:09| 
 |
Rispondi al commento

tutti questi lavoratori in particolare x termini imerese ,dopo le elezioni regionali scompariranno nel silenzio dei media ,in sicilia non entrerà più nemmeno una videocamera semplice semplice ,vedremo vedremo

Panino A. 21.02.10 18:00| 
 |
Rispondi al commento

scusate,volevo dire:vomitevole scayola,tu e chi non ha avuto rispetto per i lavoratori di termini imerese.

bella swan 21.02.10 17:57| 
 |
Rispondi al commento

spero che in un vicino futuro le manette tintinnino più forte dei gioielli,per tutti i delinquenti impuniti e incensati che ci hanno portato sul baratro.darei qualche soldino per costruri nuove carceri,anzi no,li farei stare stretti stretti,come stanno attualmenti i ladri di cibo.tra parentesi,bell'argomento l'inciucio sanremo per il popolino,così si distoglie ancora una volta dai problemi reali,basterebbe,in un paese normale,il fatto che un giocatore venga pagato cifre astronomiche per sparare cazzate,mentre milioni di persone non vedono un futuro per se e per i propri figli,a far insorgere e urlare vergogna,invece no,ne disquisiamo al bar,finchè possiamo permettercelo.cosa ci vuole per fare indignare gli itagliani?

bella swan 21.02.10 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Che strano si ritrovano TUTTI a Sanremo
...... pensa se era san Vittore nessuno li avrebbe visti ....

Jonni Caseri, bottanuco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.02.10 17:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sei ottimista se pensi alle manette... o sai qualcosa? ;)

OT----------- DOSSIER RAI --------- Non è la Rai

Dopo alcuni mesi (e un pò di vita reale) ho chiuso la serie di tre video dedicati alla Rai.

"Non è la Rai"
Raccoglie in 10 capitoli alcuni aspetti storici e organizzativi dell'azienda e segue il filo del controllo politico, per giungere all'unica conclusione possibile...

http://www.youtube.com/watch?v=4JZU4p0fozw

Dossier forse è un pò troppo, ma nell'insieme fornisce un quadro (da incubo) abbastanza completo dei problemi e dei pericoli del Servizio Pubblico.
Testi e fonti dei video sono disponibili su http://www.antinews.edoammo.it

edoardo a. Commentatore certificato 21.02.10 17:17| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 



Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori