Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La ripassata alla Francesca


ripassata.jpg

Il piatto più tipico della Protezione Civile è senz’altro la ripassata alla Francesca, una ricetta tradizionale, ottima per i terremotati, per fare terapia di gruppo e per il G8. Semplice da preparare.

Tempo di cottura: pochi minuti, meno di una sveltina.
Ingredienti per un numero di persone a piacere:
- Gelatina in abbondanza per ottenere un sistema gelatinoso di qualità
- Escort al burro
- Corrotti marciti
- 1 mazzo di cavoli amari
- Semi di magnaccia
- Guido Bertolaso
- 1 Anemone
- 5 carote medio/grandi da 18 cm
- Terremoto dell'Aquila
- Gambi di sedano acerbi
- Francesca da ripassare
- Brasiliane infaticabili da competizione
- Angelo Balducci e Fabio De Santis (Dipartimento Sviluppo e Competitività)
- Bietola fresca quanto basta
- Mondiali di nuoto di Roma 2009
- Patatine traforate
- G8 Maddalena
- 150° anniversario dell'Unità d'Italia
- Nuovo Museo dello sport italiano di Tor Vergata
- Carlo Malinconico (presidente della Fieg)
- Sale e pepe quanto basta.

Per la preparazione della ripassata ci si baserà sulla famosa ricetta detta Berlusconi/Tarantini.
Preparate subito Bertolaso con catastrofi di media grandezza, introducetelo allo Sport Village "per uno dei soliti massaggi" e passatelo al setaccio con la sua acqua di cottura di Haiti, intercettatelo, dopodichè fate soffriggere in una pentola l'Anemone con l’olio. Quando Francesca sarà stata ripassata potrete aggiungere anche mulatte di importazione dop ed un cucchiaio di concentrato di opere pubbliche. Dopo alcuni minuti di cottura a fuoco medio aggiungete la purea gelatinosa di Balducci e De Santis tutti interi, mescolati ed aggiungete tangenti a pezzetti. Salate e pepate a piacere, quindi aggiungete un po' di retrogusto amaro con Carlo Malinconico. Lasciate cuocere per 2 ore almeno dopo avere aggiunto 6 mestoli di acqua santa di palazzo Grazioli. La zuppa gelatinosa va servita a letto durante un qualunque evento luttuoso per la Nazione, ma proficuo per la ricostruzione.

La ripassata.
Come dice il nome ripassata significa passata di nuovo. Essenzialmente conosciuta come Francesca è uno dei piatti più diffusi della Protezione Civile. E' costume prepararla in quantità più che abbondante ai rientri aerei di Guido Bertolaso. Si può riscaldare e mangiare nuovamente, tutti i giorni dell'anno, anche in compagnia. Una volta imbiondita la tangente in superficie si può servire calda con olio a crudo, vi raccomando la qualità dell’olio e la benedizione del cardinale Ruini.

***** IMPORTANTE LISTE CIVICHE COMUNALI *****
Per candidarsi alle elezioni comunali è necessario seguire la procedura indicata nel sito "Liste Civiche 5 Stelle" e contattare lo staff. Non esistono altre procedure, né intermediari. Ognuno conta uno. Non è possibile utilizzare il logo del MoVimento e il nome di beppegrillo.it senza prima aver ricevuto l'autorizzazione. Coloro che vogliono candidarsi inviino al più presto la documentazione. Nel frattempo non sono autorizzati a produrre alcun tipo di materiale (video, manifesti, ecc.) con i loghi del MoVimento.
******************************************************************

 Iscriviti al MoVimento 5 Stelle
Nome: Cognome:

Copia il codice HTML e incollalo nel tuo sito web
E' disponibile DemoCRAZYa2009, diario politico di un anno italiano, di Marco Travaglio. Acquista la tua copia.

lasettimanabanner.jpg

11 Feb 2010, 16:28 | Scrivi | Commenti (1297) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Siete ridicoli.
Chi scrive è ridicolo.
E chi si sorbisce ste buffonate lo è ancora di più.
Beppe mi piace come comico.
In veste drammatica mi piace meno.

Saluti
Roberto

roberto bocchi 16.02.10 19:21| 
 |
Rispondi al commento

Non ci sarà mai un rivoluzione in Italia.
Siamo troppo un paese di pecoroni.
Ho chiesto a mia madre come mai durante il fascismo tutti sapevano della situazione degli ebrei, ma TUTTI andavano a piazza Venezia ad acclamare il duce.
La risposta è stata: lo facevano tutti.
E così i partigiani sono stati 4gatti, 4 gatti sono stati i ragazzi-terroristi di destra e sinistra durante gli anni di piombo.

IN ITALIA non c'è proprio la voglia di fare la rivoluzione. Ci limitiamo a dire VERGOGNA, CHE SCHIFO ma tutto finisce lì.

E questo perchè la gente guarda le PARTITE DI CALCIO non certo Presa Diretta o Report. La gente guarda IL GRANDE FRATELLO non l'informazione.
La gente NON LEGGE, si arrabbatta con i quotidiani e i tg.

Non ci sarà mai rivoluzione in Italia.
Non ne abbiamo la voglia

beatrice rendani 16.02.10 15:39| 
 |
Rispondi al commento

Roma rimane sempre Roma: una città stupenda, con della gente meravigliosa e accogliente ma deturpata e calpestata da un gruppo di persone e famiglie che rendono la città eterna la città dello scandalo e della corruzione.

Dai Mondiali di calcio del '90 fino ai Mondiali di nuoto dell'anno scorso, 2008, passando per il Giubileo del 2000 e lo scandalo della protezione civile di questi giorni, Roma è politicamente ed economicamente la città della corruzione più conosciuta al mondo.

Domanda quindi: è il caso che le Olimpiadi del 2020 si svolgano in una città dove il rischio di corruzione e aumento dei costi di costruzione è pari al 99,99%?
Non è il caso di lasciare che le Olimpiadi siano demandate ad una città come Venezia dove generalmente la virtù è un fondamento della società veneta?
Non è il caso che Roma si faccia da parte dopo aver ospitato da sempre eventi importanti, quali le Olimpiadi del '60 e tutti gli eventi citati prima più molti altri?
Pensiamoci prima di vedere finire per l'ennesima volta i soldi dei cittadini che pagano le tasse nelle tasche dei soliti furbetti del quartiere.

Cordialmente.
Partito delle Idee.

Ideatore Ideatore 15.02.10 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Tutte queste pietanze, per lo più indigeste allo stomaco delle persone civili, possono essere cotte in un solo modo: UN LENTO E POTENTE FUOCO PURIFICATORE. La "corruzione totalitaria" può essere combattuta solo con azioni forti. Non illudiamoci che mettendo qualche mela sana nel paniere delle mele marce, le mele marce torneranno sane. La minestra è integralmente indigesta e non ci sono ingredienti che possono modificarla.

Matteo Salvini 15.02.10 09:53| 
 |
Rispondi al commento

«Salaria Sport Village» La cittadella è blindata, questo è stato anche il primo circolo sportivo sequestrato a Roma dai pm che indagano sulle piscine dei Mondiali di nuoto 2009. Presunte violazioni dei vincoli ambientali: 160 mila nuovi
metri cubi costruiti col Tevere a due passi.

Strano? No, è quello che tutti vogliono, continuando a votare per DP Doppia Penetrazione, che a Roma, ovviamnete, tramite i suoi consiglieri, come Veltroni, non sapevano nulla delle porcherie che si facevano, con la Protezione Civile, per i Mondiali Nuoto. Ora Veltroni è nella Commissione Parlamentare Antimafia: dove lo troveremo tra un anno? Fermatelo, potete farlo, basta mandarlo a casa. A parte il fatto che a breve sta per finire tutto.

a. marini perdentipuntocom

a. marini 15.02.10 02:15| 
 |
Rispondi al commento

Incredibile, sempre peggio da italiana all'estero mi vergogno del mio paese e della sua amministrazione! Ven sera grande peppe a zurigo, ci ha dato una speranza, la rete!!speriamo..

Giuliana Rinaldi, Zurigo Commentatore certificato 14.02.10 21:26| 
 |
Rispondi al commento

IMOLA 14/02/2010
CARI AMICI è il giorno dell'amore e per amore la CASTA si corteggia, il ciambellano LETTA DICE AVETE capito male la protezione civile rimane publica, BERTOLDO E' ONESTO.
FORSE IL CEMBELLano non è ATTENTO ci sono già troppe contraddizioni, troppe mezze verità, in una democrazia seria si sarebbero già dimessi, ma nella REPUBLICA PUTTANESCA E BOCCIACCESCA la festa continua.
COME DISSE UN GIUORNO IL BOTTINO,chi è esente dal rubare alzi le mani,( e tutti se le ficcarono in tasca) ora non si dimettera nessuno perchè il più onesto ha la rogna, abbiamo i politici più corrotti del mondo, abbiamo una imprenditoria fatta di evasori, abbiamo l'impunità quasi certa per qualsiasi reato e se uno dispone di denaro non sarà mai condannato perchè alla fine ci sarà la prescrizione del reato.
IL FRA LETTA DOVREBBE avere un po' di vergogna lui che bazziga sempre nel vaticano, ma già anche li le fogne emanano puzza,ma quando la faremo finita con questi ominicchi senza valore ed onore.
saluti GIUSEPPE TONNINI

GIUSEPPE TONNINI, IMOLA Commentatore certificato 14.02.10 20:10| 
 |
Rispondi al commento

Queste storie non finiscono mai!

fabbri.anna 14.02.10 13:27| 
 |
Rispondi al commento

Invece di volersi chiamare Protezione Civile S.P.A.
dovrebbe avere la dicitura Protezione Civile S.P.D. (Società per delinquere).

francesco a. Commentatore certificato 14.02.10 07:53| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
basta guardarlo in faccia e sentirlo parlare per capire che Bertolaso non è un politico e che probabilmente è una persona per bene.
E' talmente ovvio che quello che è successo è conseguenza delle sue "sparate" ad Haiti...
Queste persone vanno salvate, Beppe, ed il tuo blog può fare qualcosa. Cioè, il meno peggio bisogna tenerselo caro, se vogliamo poi andare verso il meglio.
Ciao
Renato

RENATO POLI 13.02.10 21:13| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia è tutta marcia! Un esempio di come restituire fiducia e un po' di potere ai giovani?
Il progetto LiberaMente della Pronvincia di Bolzano. Ragazzi dai 16 ai 23 anni incontreranno il filosofo Galimberti, gli economisti Celli e De Cecco, il giornalista Lucio Caracciolo. Insomma il meglio della società civile italiana. Alla fine tireranno le loro somme con proposte e idee.

Largo ai giovani! www.liberamente.bz.it

LiberaMente Bolzano www.liberamente.bz.it, Bolzano Commentatore certificato 13.02.10 19:04| 
 |
Rispondi al commento

in un paese NON ANOMALO, un capo di governo NON ANOMALO, quando i giudici del paese che governa in modo NON ANOMALO, confrontandosi con una opposizione NON ANOMALA, fanno il loro lavoro e smascherano le malefatte e i relativi autori, non dovrebbe dire ai giudici di "VERGOGNARSI"
e se in un moto di ANOMALIA gli scappasse, l'opposizione NON ANOMALA dovrebbe fortemente intervenire, ma tant'è che in questo paese di NON ANOMALO ormai non c'è rimasto più niente, e...prima di tutto il POPOLO!
L'ANOMALIA ITALIANA E' FATTA!

SOLIDARIETA' AI NOSTRI GIUDICI!

Anib Rome, Rome Commentatore certificato 13.02.10 19:02| 
 |
Rispondi al commento

mi vergogno per te Beppe, ho sempre seguito volentieri le tue campagne, letto volentieri le tue denunce, ma ora si sta veramente passando il segno.
Non credi che prima di giudicare, criticare, insultare, mettere alla gogna una persona, questa abbia tutto il diritto che vengano provate le accuse nei suoi confronti ? Non è questo il modo di fare politica. Mi fate tutti veramente pena e per tutti intendo tutti, destra, sinistra, centro, giudici, ed anche la sottoscritta che perde il suo tempo a cercare di capire il suo paese, chi lo governa e chi vorrebbe governarlo

giuliana pedrocchi 13.02.10 12:52| 
 |
Rispondi al commento

--Sono davvero deluso da questo BLOG. --

Ho sempre creduto che dietro i vostri post ci fosse studio, contenuto e concretezza.

MI ACCORGO CHE QUESTO BLOG E' DIVENTATO NON MOLTO DISSIMILE DA MOLTE TESTATE GIORNALISTICHE, SCUPPISTICHE E COLPOSCENISTICHE. INDI DELUSO!

...scrivo questo dopo aver letto buona parte dell'ordinanza del GIP apparsa ieri sul corriere: http://www.corriere.it/Media/pdf/ORDINANZA_CUSTODIA_CAUTELARE_110210.pdf

LEGGETELA! soprattutto voi che pubblicate ormai inquadrati nella sinistra dipietrista.

e ci volete fare pure un nuovo movimento politico sulla scia purista di sto blog... ma se siete già diventati come "loro"!!!

Xanadu Ted 13.02.10 12:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bertolaso non è più o meno di tutti gli altri a quei livelli e quindi come tutti ha i suoi scheletri nell'armadio. Ripensate invece a cosa ha fatto di recente di davvero 'riprovevole'... Ha criticato gli Usa ad Haiti... Pensate che glielo abbiano perdonato? Mettere in dubbio il loro intervento davanti al mondo intero... E mi vien anche da pensare che abbia colpito nel segno, anche se non credo lo abbia fatto per amor patrio, ma solo perché si sentiva iperprotetto. Meditate gente meditate in questa Italia di massoneria deviata, clero al comando, mafia ovunque e Usa padroni...

Irene Pace 13.02.10 12:42| 
 |
Rispondi al commento

NON CI CREDO........ NON CI VOGLIO CREDERE...
sono sicuro che Bertolaso è un puro ma deve muoversi in una fossa di serpenti,viscidi,parassiti.Voglio pensare che ha disdetto la festa che gli avevano preparato proprioi perchè è una persona schiva e profondamente onesta ma molto concreta.Certo che stare a guardare e dilettarsi nel cercare solo lo schifo non è difficile. Quando devi salvare uno dalla macchina incendiata non guardi se gli rovini il vestito. Credetemi ci sono ancora.... i puri dobbiamo crederci altrimenti cosa diciamo ai nostri figli che vedono l'esempio di merda che danno i nostri politici? E poi vogliono togliere le intercettazioni!! I magistrati sono forcaioli? Ma se dovunque gratti esce merda!!! NON FATE PIU FIGLI NON SI MERITANO UN MONDO COSI (il 2012 è vicino ...pagherete anche voi...siate maledetti).

maurizio pugliese, ferrara Commentatore certificato 13.02.10 10:36| 
 |
Rispondi al commento

BA'
SE SI LEGGE QUALSIASI GIORNALE TIPO CERCO E TROVO BRIC E BRAC DOVE CI SONO ANNUNCI DI SVARIATE MERCI, EBBENE ALLA VOCE FISIOTERAP. MASSAGGIATRICE LO SI SA CHE SONO PUTTANE è OVVIO MICA SI PUO METTERE UN ANNUNCIO TIPO VOGLIOSA PUTTANA TI FA TUTTO PER EURO 100 NON SI PUO ED ECCO CHE SI INVENTANO MESTIERI DI MASSAGGIATRICE MI FA RIDERE CHE QUESTE PERSONE CADONO SEMPRE TRA LE NUVOLE LO SA ANCHE MIO FIGLIO CHE MOLTE MASSAGGIATRICI SONO PUTTANE INFATTI TI MASSAGGIANO IL PISELLO.....E POI......COME QUEL CONDUTTORE DI ULTIMA PAROLA DISSE E MICA UNA VA IN GIRO CON IL CARTELLO SONO ESCORT, INFATTI CON LUI Cè BISOGNO DEL CARTELLO ALTRIMENTO NON SI ACCORGE DI NULLA MANCO QUANDO GLI CHIEDONO I SOLDI PENSA CHE SONO PER IL FIGLIO MALATO DELLA DONNA .

marco m., napoli Commentatore certificato 13.02.10 10:26| 
 |
Rispondi al commento

attenzione per il corriere la I di PIGS e' diventata l'Irlanda, non piu l'Italia. Leggere per credere.
Purtroppo non sono riusciuto a trovare larticolo originale di Niall Ferguson sul Fianancial Times per vedere se e' taroccata la traduzione o e' l'autore dell'articolo che sbaglia MAIALE! http://www.corriere.it/economia/10_febbraio_13/dalla-grecia-all-eurozona-e-oltre-Cosi-la-crisi-minaccia-America-niall-fergusson_bffcd0e4-1876-11df-adbd-00144f02aabe.shtml

Marco Cangi 13.02.10 10:22| 
 |
Rispondi al commento

Beh la Comicità, la Parodia e la Satira, il saper ridere assieme e ridersi addosso è segno di maturità e sfogo degli stress; ma deridere gli Altri, specie quando è fuori luogo è segno di stupidità, malattìa che a volte, complici i mass-media, rischia il contagio specie ai meno immunizzati...
Ora, "sparare contro la Protezione Civile" equivale a sparare sulla Croce Rossa: vigliaccata meschina da chi non ha altre armi. Auguro a chi spara contro la Protezione Civile di non averne un giorno mai bisogno.
Anche un sordo-cieco capisce che calunniare il dottor Bertolaso ("con il kulo che si è fatto in questi anni") è un manovra personale non tanto di critica sul suo operato, quanto sul semplice fatto che ha stretto la mano di collaborazione (finalmente assente da scopi elettorali) al Presidente Berlusconi.
Daccordo che si può (e deve) concordare (su tutto o con riserve) e discordare (su tutto o con eccezioni) sull'operato dell'attuale Governo, ma scagliarsi a testa bassa "comunque contro", perchè a prescindere, si deve essere contro, mi sembra strumentale ed acefalico.
L'errore politico-sindacale attuale (che rischia di trascinarci ad una guerra Civile, rischio niente affatto, a mio modesto parere, da sottovalutare) è di giudicare non tanto i contenuti, ma chi li propone: pazzesco!
Se una innovazione è buona, è buona tanto se la firma l'onorevole Di Liberto, quanto se la firma il Ministro Zaja; dire che è "cacca" solo da chi la firma denuncia la nostra malafede ed il nostro voler restare fermi al Passato remoto.
Egualmente questa campagna dissacratoria contro Bertolaso solo perchè ha stretto la mano al Governo, invece che criticarlo in negativo e dare la mano alle Opposizioni, mi pare tanto meschina, quanto controproducente.
Ma, dato che molti italiani sanno dubitare, e sono senza paraocchi, resta una pessima figura per chi la ha architettata, ed anche per quei giornalisti che, innocentemente, la hanno sottolineata. Un infermiere che pensa da sè.


simone riberto 13.02.10 09:02| 
 |
Rispondi al commento

Con una concentrazione così alta di capitali nelle mani dell'elitè, andremo dritti verso:
1. Ulteriore aumento della disoccupazione
2. Ulteriore aumento del debito pubblico
3. Bancarotta dell'INPS e degli altri istituit di previdenza sociale.
4. Privatizzazione di tutti i servizi pubblici, compresa la Sanità.
5. Aumento del conflitto sociale.
6. Aumento della criminalità comune.
7. Aumento del degrado ambientale.
8. Aumento della violenza all'interno dei nuclei familiari.
9. Aumento degli abusi sui minori.
10. Natalità sottozero.
11. Impennata del mobbing, dei ricatti e dello sfruttamento sul lavoro.
12. Corruzione e concussione fuori controllo.
13. Abusi di potere sempre più la regola.
14. Aumento esponenziale dei suicidi.
15. Aumento esponenziale della povertà.

L'unica consolazione sarà che i membri delle elite saranno costretti a vivere blindati e non avranno più la libertà di mettere il naso fuori casa, pena il linciaggio.
La logica della concentrazione dei capitali nelle mani di pochi è quindi una logica destinata a segnare la fine stessa dei detentori del capitale.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.02.10 22:19| 
 |
Rispondi al commento

Ho sentito bertolaso a skytg24, sembrava gli mancasse solo l'aureola.
Delle due, una: o questo è veramente innocente, oppure ha una faccia da culo tale che metà basterebbe a fare impallidire anche cicchitto...

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.02.10 21:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Recuperando l'evasione fiscale nel 96. Figuratevi ora sono 685.000.000.000.000 lire/anno
Riepilogando velocemente la proposta avanzata si basava:
nel 1996 l’evasione stimata era dai 250.000.000.000.000 ai 350.000.000.000.000 di lire, che recuperandola avrebbe dato le risorse per dare:
250.000.000.000.0000 / 4.000.000 (nuovi posti di lavoro) con uno stipendio lordo di 62.500.000 con la ?mano? destra:
62.500.000 - 13,5 % = 4.629.000 (accantonamento T.F.R.)
62.500.000 - 4.629.000 = 57.871.000 il 32,6% di I.N.P.S. = 18.866.000
57.871.000 - 18.866.000 = 39.005.000
39.005.000 - 10.130.000 (imponibile I.R.P.E.F. del 1996)
39.005.000 - 10.130.000 = 28.875.000 (stipendio netto)
Con la mano sinistra avrebbe ritirato:
18.866.000 X 4.000.000 (nuovi occupati) = 75.464.000.000.000 di I.N.P.S./anno
10.130.000 X 4.000.000 (nuovi occupati) = 40.520.000.000.000 di I.R.P.E.F./anno
Ed ora lo Stato avrebbe a disposizione :
75.464.000.000.000.000 + 40.520.000.000.000 = 115,984.000.000.000
115,984.000.000.000 X 13 anni (Dal 1997 ad oggi) qualcosa come 1.507.792.000.000.000 di lire pari a oltre 778.000.000.000 di euro con i quali ora saremmo qui a ridercela della crisi con una economia alle stelle con un debito pubblico quasi dimezzato, questo senza tener conto dei nuovi stipendi che avrebbero fatto da propulsore all’intera economia.
Inoltre ci sarebbe stato l?accantonamento:

Giuseppe Vitali 12.02.10 19:13| 
 |
Rispondi al commento

Inoltre ci sarebbe stato l?accantonamento:
T.F.R. 4.629.000 X 4.000.000 (nuovi occupati) = 18.516.000.000.000/anno x 13 anni = 240.708.000.000.000 di lire coi quali, era suggerito nella proposta, di far partecipare i dipendenti nella propria azienda, e non solo per i nuovi occupati, (quello che ha detto di voler fare il ministro Tremonti in questi giorni), per mezzo dei quali i lavoratori avrebbero avuto ulteriori introiti e un attaccamento maggiore ai destini della propria azienda mentre gli imprenditori avrebbero avuto denaro fresco, personale motivato e una fortuna immensa avendo maggiori clienti che avrebbero acquistato i lori prodotti. Comunque non appena tolto il Paese dall’emergenza del disavanzo pubblico una graduale riduzione di tasse per tutti, e come veniva suggerito: partendo da quelli che le tasse le avevano pagate tutte, per non prenderli per il ?naso?.
NB. Questi sono conteggi fermi al 1996 quindi non tengono conto del raddoppio o del triplicarsi dei prezzi per effetto del mancato controllo con l?introduzione dell’euro, altrimenti queste cifre sarebbero ancora più alte e ancora più difficile da leggersi.

Il modo per recuperarla è ancora più semplice del conteggio, cioè: permettere ai lavoratori dipendenti ed ai pensionati di portare in detrazione l'I.V.A.. In tutti questi anni ho bussato tutte le porte ma nessuno vuole risolvere il problema, d'altra parte stiamo parlando d'interessi che sono un oceano di miliardi, se poi tutti gli anni ci sono centinaia di persone che si suicidano per aver perso il lavoro o comunque per precarietà economica, altri 1400 sul lavoro, 6000/7000 sulle strade, senza contare quelli che muoiono per "mal sanità", sotto scuole che crollano, dissesti ed esondazioni varie. Tutto perché ci dicono che non ci sono risorse economiche?????

Postato da: Giuseppe Vitali

Giuseppe Vitali 12.02.10 19:10| 
 |
Rispondi al commento

canzoncina:
Eravamo quattro puttanieri al bar uno è diventato anche presidente...
l'altro pure si vanta di ....salvar la gente,
solo a me mi tocca lavorar per un po' di pagnotta,
tutti gli altri hanno la loro mignotta...

FABER C., RIMINI Commentatore certificato 12.02.10 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Per va pensiero

Effettivamente il tesseramento del Pdl è stato un vero flop
Quel giorno in p.zza a Milano prima che Tartaglia alzasse il suo souvenir, Berlusconi aveva promesso un milione di tessere, ma dovevano essere come il milione di posti di lavoro: inesistenti
Infatti fino a ora siamo a soli 18.000
Un po' pochini per un duce che giura di avere il 68% dei consensi
E' scontento anche il Pd che mirava anche lui al milione ma almeno il numero dei suoi tesserati resta notevole 700.000
Cosa curiosa: il Pd è diventato un partito di centro-sud
Lombardia: solo 40 mila iscritti
Veneto 27 mila
Piemonte 21 mila
Emilia Romagna in testa con 140 mila iscritti Crolla la Toscana poco sopra i 70 mila iscritti (erano 100 mila)
Male le Marche (appena 20 mila), in Abruzzo (17 mila) e l'Umbria (24 mila)
Lazio: 90 mila di cui 30 mila a Roma.
Campania sopra 100 mila
Non male Puglia e Calabria con 50 mila a testa
La Sicilia porta 60 mila tessere (un iscritto ogni 10 elettori) e Sardegna poco sopra 25 mila, la metà di due anni fa

700 mila, ben lontano dall’obiettivo del milione), bensì la loro dislocazione.

Oramai il Pd è un partito di centro-sud. Questo un quadro flash.

Nord: la Lombardia tocca 40 mila iscritti, il Veneto 27 mila (Ds e Dl erano oltre 30 mila ..), il Piemonte 21 mila (11 mila a Torino che aveva però come Ds e Dl gli stessi iscritti dell’intero Piemonte di oggi …).

Centro: L’Emilia Romagna resta in testa a livello nazionale con 140 mila iscritti (Bo

viviana v., Bologna Commentatore certificato 12.02.10 18:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma se proprio uno deve "indirizzare" un appalto mica si fa pagare la cortesia in natura?Non erano meglio le vecchie italiche bustarelle?Trucchi l'appalto, ti fai dare la mazzetta e solo dopo al limite vai a festeggiare ripassando la Francesca...o no?A proposito ma "escort" significa puttana?E allora chiamiamo le cose col proprio nome....va bè....diciamo prostitute allora,oppure passeggiatrici,peripatetiche se non si vuol scadere nella volgarità ma escort che cacchio vuol dire?e' il modo edulcorato che servi giornalai italiani si sono inventati così, per vezzo letterario.Che figli di "escort"

Piero C., Irpinia Infelix Commentatore certificato 12.02.10 17:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bertolaso è un capro espiatorio, una vittima sacrificale. Ma chi se ne frega (ammesso che sia vero) se dà una ripassata alla Francesca? Ma non avete fatto caso? Ogni volta che la legge sulle intercettazioni entra in una fase cruciale salta fuori un'intercettazione clamorosa. Ed incredibile. E poi cosa succede? Alla fine si rivela una bufala (è già successo) e qui sta la domanda: a chi giova? Ai magistrati che vogliono una giusta legge sulle intercettazioni o a chi vorrebbe proibirle? Pensateci un pochino. E poi: è più scandaloso che Bertolaso si trombi una fisioterapista o che appalti che non hanno nulla a che vedere con l'emergenza saltino tutte le prassi legislative? Vi faccio una domanda: la protezione civile cosa c'entra con l'affare G8? Se la protezione civile serve per un intervento rapido ed efficace in caso di catastrofi, cosa c'entra con la Maddalena? Emergenza di che? E cosa c'entra con il palazzo del cinema di Venezia? Anche quella un'emergenza?
Alziamoci sulle punte dei piedi e guardiamo un po' più avanti del nostro naso.

Luciano Colletti G 12.02.10 17:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa mattina, ne hanno beccato un'altro con una tangente di 5000€ nelle mani. guarda caso è del PDL. Non c'è più nemmeno il senso della vergogna. Ogni volta cerchi di non meravigliarti più di certe cose, ma poi li senti parlare e questi, oltre ad avere fatto i propri comodi, ti fanno anche sentire come una merda perchè secondo quello che loro considerano il buon senso, rubare, corrompere, è l'atteggiamento giusto e invece chi è onesto è un gran coglione. Un sistema così non reggerà molto a lungo, quando avranno raschiato il fondo del barile spariranno lasciandoci nella miseria, come del resto hanno già fatto. Predicano il buon senso: da una parte vogliono la sicurezza, la legge e la disciplina, e dall'altra rubano e comrrompono senza alcun ritegno. Vogliono far credere che non sbagliano mai, che sono moderni, efficienti, funzionali, ma poi sono gli stessi di 40 anni fa. Sono ladri, disonesti, irresponsabili e malfattori. Sono arroganti, maleducati, saccenti, spocchiosi, sono il peggio che una società può partorire come classe politica. Fanno il contrario di ciò che dicono, sempre. Pensano solo ai loro interessi e al massimo a quelli del loro partito. Vogliono intitolare strade e piazze a Craxi? Bene. la mia proposta è che in ogni città venga istituita una "Via o piazza della vergongna", nella quale collocare una bella lapide sulla quale incidere i nomi di tutti questi maledetti. Una sorta di moderna gogna neanche troppo violenta. Pensate alle dimesnioni delle lapidi: Andreotti, Cossiga, Gelli, Craxi, Calvi. Sindona, Berlusconi, Martelli, De Michelis, Poggiolini, De Lorenzo, Forlani, Mastella e consorte, Bassolino, De Luca, Bertolaso e via via tutti gli altri di cui non ricordo piu il nome talmente sono tanti.
in cima alla lapide si potrebbe scrivere: "Elettore: ogni volta che dovrai votare, passa di qui per rinfrescarti la memoria. leggi tutti questi nomi: che cosa ti ricordano?"
Percentuale votanti? In caduta libera. speriamo che tutto questo abbia presto fine.

Marco S. Commentatore certificato 12.02.10 16:41| 
 |
Rispondi al commento

Io penso che sia un po' presto per crocifiggere Bertolaso.
Almeno aspettiamo l'interrogatorio, formalmente non è ancora accusato di nulla.
Altro discorso è per i suoi sottoposti cisto che le accuse nei loro confronti sono molto pesanti, comuque questo non sarà un processo politico (alla barba del berlusca) quindi speriamo in una risoluzione veloce.

Pietro Nocchi, Trevi (pg) Commentatore certificato 12.02.10 16:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ogni volta che mettono in galera qualche centinaio di ladri della destra demenziale e razzista tra assessori ,cosiglieri, presidenti di provincia. Gli agitprop del merdaio leghista mettono l'accento su qualche mosca bianca della 'sinistra' , che non fa primavera , ma molta mangiata di merda in quel di Pontida con la polenta abbrustolita .

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 12.02.10 16:37| 
 |
Rispondi al commento

Per combattere qusto sistema "GELATINOSAMENTE ILLEGALE E MAFIOSO" occorre un Fronte compatto e unico tra i sostenitori di Grillo,Di Pietro,Vendola,De Magistris e la Alfano...

...ALTRIMENTI...

...ABITUIAMOCI A QUESTO "SCHIFO" perche' diverra'
...LA NORMALITA'...(Lo e' gia' per il PDL!)

UNIAMOCI O COMPRIAMO LA COPPOLA!

gian f., san vincenzo(li) Commentatore certificato 12.02.10 16:28| 
 |
Rispondi al commento

sono solo dei gran bastardi

franco cominotti 12.02.10 16:23| 
 |
Rispondi al commento

Ho seguito fin dai primi giorni del post terremoto il blog di MISS KAPPA terremotata d'abruzzo.... e vi invito a leggere quello che scrive... la verità non è quella del TG1...ma purtroppo è un'altra.....(http://miskappa.blogspot.com/)

carlo b. 12.02.10 16:20| 
 |
Rispondi al commento

Tutti i detrattori-razzisti, convinti che l'immondizia di Napoli fosse dovuta al lerciume intrinseco della sua popolazione, ora sono serviti: ecco il 'vostro' Bertolaso chi è!
La mia Terra è stata vilipesa, violentata e avvelenata dalla sua banda di lestofanti, odiosi pirati che hanno anche speso parole di disprezzo nei riguardi della popolazione.
Scortichiamoli vivi ed appendiamoli per le budella.

Sereno Despero, Nuova Città Commentatore certificato 12.02.10 16:12| 
 |
Rispondi al commento

Alemanno pronto a svendere l'Acea a Caltagirone
di Jolanda Bufalini

C’è la frase di Gianni Alemanno, nel novembre scorso, al vertice Fao: «No alla mercificazione dell’acqua».

E c’è l’accusa risuonata ieri dai banchi dell’opposizione in Campidoglio:

«Vendi il bene pubblico acqua per trenta denari», pronunciata dal Pd Paolo Masini.

Consiglio straordinario richiesto e finalmente ottenuto dall’opposizione sul caso Acea, l’azienda quotata in borsa che era il fiore all’occhiello dell’amministrazione romana (il Campidoglio controlla il 51 per cento)

Azienda leader del sistema idrico, non solo nel Lazio ma anche in Umbria, Toscana e Campania.

Mentre in consiglio tutta l’opposizione dà battaglia, in piazza del Campidoglio c’è la protesta dei sindacanti, Ilvo Sorrentino Cgil:

«Si vuole privatizzare senza alcuna garanzia per i lavoratori e in condizioni di assoluto favore per gli acquirenti».

E degli ambientalisti: «Con la privatizzazione dell’acqua i profitti vanno ai privati, gli oneri restano al pubblico», sostiene Cristina Avenali di Legambiente Lazio.

Al centro dello scontro c’è la quota del 30% che, in base al cosiddetto decreto Ronchi, ormai convertito in legge, i comuni devono cedere entro il 2015.

«Siamo contrari al decreto Ronchi - dice il capogruppo Pd Umberto Marroni - ma qui c’è dell’altro: perché questa fretta?».

Dal maggio del 2008 le azioni Acea si sono dimezzate e, contrariamente a quello che sostiene Alemanno, non c’è alcun obbligo di vendere. Anzi, c’è un doppio rischio:

1)l’acqua viene privatizzata in regime di monopolio, quindi nelle condizioni peggiori per i cittadini, che hanno diritto a un servizio efficiente e a costi competitivi;

2)vendere nel momento peggiore, quando la soluzione, per evitare di incorrere nei rigori della legge, potrebbe assere quella dell’aumento di capitale sociale.

chi compra???...Francesco Gaetano Caltagirone...

e Casini appoggia la Polverini..

CONFLITTONE D'INTERESSE...

l'Unita'.it

ENZO D., BARI Commentatore certificato 12.02.10 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Per Bannatus Sum:

ROSSETTI:...senti quante situazioni devo creare?...una...due
ANEMONE:....io penso due... lui si diverte... due
R.:...tre?...che ne so!
A.:...eh la Madonna!
R.:...(ride) va bene... a posto
A.:...di qualità!
R.:...assolutamente

hai ragione:quel "di qualità" si riferiva alla qualità del vino,e quel "lui si diverte" non si riferiva a Bertolaso,ma a mio nonno...

andrea h., verona Commentatore certificato 12.02.10 16:09| 
 |
Rispondi al commento

"MILANO - «Auspico che il consigliere Pennisi, dopo aver dato dimissioni da presidente della Commissione urbanistica, dia le dimissioni anche da tutti gli incarichi comunali o collegati al Comune». In questo modo il sindaco di Milano Letizia Moratti ha preso nettamente le distanze da Camillo «Milko» Pennisi, arrestato giovedì pomeriggio in flagranza di reato subito dopo aver incassato la rata di 5000 euro di una tangente da 10 mila euro. Venerdì mattina Pennisi si è dimesso da presidente della commissione urbanistica di Palazzo Marino".

In effetti, il gesto è di una gravità inaudita: chiedere solo 10000 Euro..........

harry haller Commentatore certificato 12.02.10 16:08| 
 |
Rispondi al commento

@@@ AnSia NeWsss:Terremoto Haiti @@@

E' atterrato all'aeroporto di Pratica di Mare il boeing 767 dell'Aeronautica Militare partito da Port-au-Prince con a bordo 142 haitiani che saranno ospitati e seguiti durante le cure dalla Croce Rossa.Si tratta di circa 30 nuclei familiari e tra loro compaiono una novantina di minori con le loro madri.
######################
Domandona da quiz televisivo di prima serata:
Chi scoperà le madri haitiane?
Cliccare rosso per Scilvio,verde per Bertol-dino.
##########################################

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 12.02.10 16:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Berlusconi dica le sue cose. Io faccio il mio lavoro". Giuseppe Quattrocchi

Il Grande Bugiardo.
Dovrà rispondere allo Stato, e alla Storia.

gennaro fu 12.02.10 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Dicono che con l'eta' uno matura e capisce come funzionano le cose...tranne li "Spiniani".

*****
Collettivizzazione dei mezzi di produzione...e ridistribuzione equa della ricchezza prodotta a tutti.
*****

Idea gia' ampiamente e letteralmente "sfruttata" all'inverosimile da molteplici nazioni e sempre e comunque fallita.

*****
Se ci potremo permettere, in futuro, solo un'economia di sopravvivenza amen!!!
*****

E con questo si mettono le mani avanti riconoscendo da subito il piu' totale fallimento dell'idea. Usualmente chi propone queste idee sono poi quelli che approfittano del sistema e non lavorano MAI, lasciando a terzi l'incombenza di sporcarsi le mani e produrre, attendendo a mano tesa la tanto agognata "equa redistribuzione della ricchezza prodotta a tutti".

*****
Vedrai che i Bilderberg diventeranno oggetto di modernariato...

Diventa comunista anche tu Sancho...anzi, diventa spinista...

Ps...
Se molti lo fossero diventati prima ci saremmo portati avanti col lavoro...
maurizio spina
*****

A Spina, ma quando cresci?

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 12.02.10 16:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ecco una riunione dei Grillini duri e puri...con affetto...

http://www.lastampa.it/multimedia/multimedia.asp?IDmsezione=10&IDalbum=24139&tipo=FOTOGALLERY

ENZO D., BARI Commentatore certificato 12.02.10 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Ha da venì Baffone!
Ha da venì Baffone!
Ha da venì Baffone!
Ha da venì Baffone!
Ha da venì Baffone!
Ha da venì Baffone!
Ha da venì Baffone!

Francisco C., Milano Commentatore certificato 12.02.10 16:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

finalmente ho un video con le facce
dei veri sciacalli dell'aquila

mi sa che a l'aquila han rubato troppo poco e che le risate dei due prenditori siano state
poco scroscianti.dio ha colpito male
lasciando in vita certi esemplari di questi
sciacalli
http://www.youtube.com/watch?v=G044963ULkk

♫ fly ♫ fly, portorotondo Commentatore certificato 12.02.10 16:01| 
 |
Rispondi al commento

"Giro D'Italia Ladrona"

Ecco la cronaca degli ultimi istandi di questa appassionante corsa, divenuta oramai una grande classica!

Da Vercelli lo scatto improvviso del consigliere regionale del PDL Masoero (arrestato per concussione), da nuova linfa al gruppone di testa del PDL che solo ieri aveva visto entrare nei suoi ranghi il consigliere del comune di Milano Mirko Pennisi. In mezzo e protetto dal gruppone il Lider della corsa la maglia "ROSA CULO DI ESCORT" Berluska, al momento guida la corsa Bertolaso che da giorni chiede il cambio a matella che da troppo tempo segue a ruota senza impegnarsi piu di tanto!
Sponsor del PDl ex Forza italia la piu' grossa ditta italiana del settore la M.A.F.I.A. spa.

A due lunghezze Pierferdi e la sua banda sponsorizzata dalla "Calcestruzzi Caltagirone SPA", che nostante i ranghi ridotti vanta campioni di prima scelta come Cuffaro detto il cannolo siciliano.

Segue a 4 lunghezze il PD che arranca ma non cede il passo e fa di tutto per tenere fra le sue fila indagati e condannati.

Giunge notizia che dopo anni di esitazione finalmente e' partito a rilento anche l'IDV che ha deciso di apponggiare un indagato in Campania...poca cosa, ma che gli consente finalemnte di partecipare a tutti gli effetti a questa corsa oramai entrata negli annali.

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 12.02.10 15:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sembra che siano stati 18.000 quelli che hanno chiesto la tessera dei padellati .Qualcosa in meno rispetto al milione annunciato dalla Fogna di Arcore. Chissà se fra i diciottomila ci sarà anche la tessera del card. Bertone gran sponsor benedicente di Bertolaso delle Ripassate.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 12.02.10 15:58| 
 |
Rispondi al commento

RIPASSATA!!!

Caro Beppe, dai una ripassata all'elenco dei condannati in Parlamento! E aggiorna.

http://www.repubblica.it/politica/2010/02/12/news/capezzone_condannato-2271230/

Pino A 12.02.10 15:58| 
 |
Rispondi al commento


Laddove c'e' un coglione che crea l'illusione che con la politica cambiano le cose seguono almeno altri cento .. coglioni.

Maximus Roman Emperor, ( SPQR ) Commentatore certificato 12.02.10 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Dove c'e' un sistema comunista socialista o capitalista c'e' chi lo controlla e chi lo subisce.

Ogni sistema e' nemico dell'umanita' ed amico di pochi non eletti.

Ogni situazione dinamica programmata produce una o piu' variabili fuori programma che elimineranno cio' che non funziona.

Nel nostro caso non funziona l'elite che ha provocato danni ingenti alla natura imponendo l'illusione del profitto.

La natura domina attraverso le variabili imprevedibili.

Maximus Roman Emperor, ( SPQR ) Commentatore certificato 12.02.10 15:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

finalmente ho un video con le facce
dei veri sciacalli dell'aquila
fra poco sul mio canale youtube
mi sa che a l'aquila han rubato troppo poco e che le risate dei due prenditori siano state
poco scroscianti.dio ha colpito male
lasciando in vita certi esemplari di questi
sciacalli

♫ fly ♫ fly, portorotondo Commentatore certificato 12.02.10 15:45| 
 |
Rispondi al commento

quando ci decideremo a dire basta?
vogliamo ancora aspettare?
abbiamo paura?
siamo pigri?
se non lo facciamo per noi facciamolo almeno per i nostri figli, forza tutti in piazza, è l'unico modo!!!!

in una sola parola:

RIVOLUZIONE

Guy_ Fawkes Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.02.10 15:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vercelli, provincia sotto choc!
Masoero (PDL) arrestato per concussione. Avrebbe chiesto denaro ad un imprenditore della zona, proprio quello che stava incontrando, c’è chi sussurra proprio per finanziarsi la campagna elettorale.

EVVAI il PDL nel "GIRO D'ITALIA LADRONA" e' avanti di due lunghezze su ogni altro partito che comunque segue a ruota!

Ricordiamo che il PDL dispone di un fuoriclasse in questa corsa nel suo lider il NANO MALEFICO!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 12.02.10 15:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

> > > > S C A R A F A G G I < < < <

quello che gira riguardo all'affair berto-ladro è ributtante, ma...

leggendo l'intercettazione dei due INFAMI, mi torna in mente la polemica con Giampaolo Giuliani, il tecnico che studia il radon, che aveva avvisato dell'imminenza della scossa a l'AQUILA.
Giuliani è stato persino denunciato per procurato allarme dalla sprotezione incivile di bertoladro.
uno dei due INFAMI dice che alle 3 e 30 stava a letto ridendo.
se non ricordo male poco prima di mezzanotte c'era stata un'altra scossa a seguito della quale Giuliani aveva fatto sgomberare parecchie persone, mentre Bertoladro aveva fatto tornare la gente nelle case dicendo che non c'era pericolo.
se tanto mi da tanto questi non sono solo dei ladri farabutti e avvoltoi. questi hanno proprio abbassato volutamente il livello d'allarme per amplificare i danni di un sisma che SAPEVANO BENISSIMO sarebbe avvenuto.
se no come si spiega uno che sta sveglio a letto aspettando di GODERE della notizia?
sono degli stragisti, maiali, ladri, scarafaggi.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 12.02.10 15:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Svegliate Napolitano!

cesare beccaria Commentatore certificato 12.02.10 15:37| 
 |
Rispondi al commento

Viviana, ma tu per vivere che fai?

Pietro Nocchi, Trevi (pg) Commentatore certificato 12.02.10 15:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il problema non è che bertolaso va a puttane

il problema è che le puttane sono offerte da anemone e che casualmente gli appalti di 350 milioni di euro vengono assegnati proprio ad anemone che fa pure firmare ad un Bertolaso "rilassato" un aumento dei costi di cantiere di 50 mln in più !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Guy_ Fawkes Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.02.10 15:33| 
 |
Rispondi al commento

“A me della politica non frega niente, io mi sono candidato per non finire in galera”.

Marcello Dell’Utri


Se non entro in politica vado a finire in galera e fallisco per debiti». Questo è ciò che disse Silvio Berlusconi nell'estate del 1993 a Indro Montanelli

viviana v., Bologna Commentatore certificato 12.02.10 15:31| 
 |
Rispondi al commento

Massimo Esposito

Il timore di dichiararsi berlusconiani, sta nel fatto che esiste una sorta di codice inconfessabile, rintracciabile in parte fra le righe della Carta della libertà, reperibile sul sito del PDL. E' un programma indicibile, sia nel senso che farebbe paura qualunque modo anche raffinato di spiegarlo, sia forse per il fatto stesso che è impossibile da spiegare a parole. B non fa appello alla razionalità o all'empatia dei propri sostenitori, ma alle passioni e all'egoismo. Tutti elementi che, se spiegati, farebbero paura forse anche a lui stesso. Una volta per radio mi capitò di seguire una sua intervista in un qualche salotto privato, la radio era GRParlamento. Lui asseriva che il fondamento della società immaginata da lui dovrebbe essere basata sul "DIRITTO NATURALE" ossia come dice il mio vecchio babbo "La legge della giungla" . Oscuro è anche quel suo "principio di sussidiarietà" chissà da quale filosofo dimenticato preso in prestito, che si oppone a quello collettivistico, che viene esplicitamente rifiutato. La vergogna di confessarsi berluscones sta proprio nel pudore di nascondere l'irrefrenabile desiderio di fottere chi ti sta attorno, come una sorta di materia esoterica comprensibile solo agli iniziati.


clicca il mio nome

viviana v., Bologna Commentatore certificato 12.02.10 15:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Davide
SHOCK ECONOMY E REAMI PATRIARCALI

Non è la corruzione, i favori sessuali, il disprezzo delle vite perse il vero punto della situazione.
E' una economia fondata sul disastro, Shock Economy come la chiama Naomi Klein, che sfrutta guerre,alluvioni e terremoti come pretesti per autoalimentarsi alle spalle dei contribuenti
Quanti italiani sanno che da noi le opere costano da 3 a 4 volte più che in altri paesi? Ogni imprenditore vuole riprendersi ciò che ha pagato in tangenti.
E più "Grandi" sono le opere,più grandi le fette per tutti (Tav, ponte di Messina..)
Parafrasando De Andrè: è mai possibile, o porco di un cane, che la politica in questo reame debba risolversi tutta con grandi puttane...
Sulla Maddalena, poi, quanti sanno quanto si è speso e perchè?
(Per tacere delle basi americane che l'Italia sovvenziona al 40%, 360milioni di euro l'anno, più un indennizzo che NOI paghiamo quando una base chiude...Ma gli abitanti della Maddalena probabilmente non lo sanno.)
Qual è il rimedio?
Democrazia partecipativa, politici a tempo determinato.
E più donne ma nelle poltrone della politica, non nei letti...


clicca il mio nome

viviana v., Bologna Commentatore certificato 12.02.10 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Il Governatore della Campania.

Premetto: Di Pietro, per il quale non nutro alcuna simpatia, non c'entra nulla.
Vivo a Nola (Na) e quindi sono un elettore della Campania.
Il Sistema m'impone una scelta obbligata fra De Luca e Caldoro.
Senza alcun entusiasmo, ma anche senza alcun dubbio, voterò De Luca (con tutto il rispetto per i tanti critici presenti sul blog, ai quali lascio volentieri l'alternativa Caldoro).

eduardo quercia 12.02.10 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Alberto Puliafito
Bertolaso ha mentito al Senato?

Qualche giorno fa Bertolaso ha riferito in Senato sul Ddl che crea la contestata Protezione Civile Servizi SpA. Ha parlato dell'Aquila in toni trionfalistici. Ha detto di aver costruito le case in 80-90 giorni per 18.000 aquilani
FALSO: secondo i dati ufficiali della Protezione Civile (fermi al 29 gennaio), gli aquilani entrati nelle case sono 12.803
Siamo ancora lontani dai 18.000 promessi. Che, per inciso, secondo le promesse avrebbero dovuto essere alloggiati prima entro settembre poi entro novembre.
E come dimenticare dei 10mila ancora assistiti fra alberghi (6.462), appartamenti sulla costa abruzzese (2.376) e caserme (1.191)?
Sulle tempistiche, poi, la memoria del Commissario fa acqua. Non 80-90 giorni ma 210, non entro settembre ma in 7 mesi
Ha detto poi lo stesso: "Questo lavoro lo abbiamo fatto al nostro interno, facendo risparmiare allo Stato i costi del general contractor, che sarebbero stati pari a 110 milioni di euro. Facendo il lavoro al nostro interno, con un team di ingegneri e architetti, abbiamo risparmiato questa somma".
Difficile dirlo quando manca qualunque consuntivo sulle spese del fondo Protezione Civile per l'Emergenza Abruzzo e si deve stare sulla parola.

Sempre inesatto questo Bertolaso! Figuratevi che è andato a letto con una escort e l’ha chiamata ‘massaggiatrice’!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 12.02.10 15:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le "privatizzazioni", la svendita dello stato, dei beni e dei servizi, lo svuotamento della democrazia, non sono un'idea che nasce in Italia!

I governanti locali si adeguono alle direttive, e non importa se c'è berlusconi o qualche altro!

sancho .
--------------------------------------------------

Bravo Sancho...ben detto!!!

Collettivizzazione dei mezzi di produzione...e ridistribuzione equa della ricchezza prodotta a tutti.
Se ci potremo permettere, in futuro, solo un'economia di sopravvivenza amen!!!

Vedrai che i Bilderberg diventeranno oggetto di modernariato...

Diventa comunista anche tu Sancho...anzi, diventa spinista...

Ps...
Se molti lo fossero diventati prima ci saremmo portati avanti col lavoro...

maurizio spina Commentatore certificato 12.02.10 15:23| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Massimo Fini
La vergogna di dirsi berlusconiani

Con B si manifesta un singolare fenomeno:chi lo votava se ne vergogna.
Ovunque, quando il discorso cade su di lui, dice di votarlo. E anche fra i giornalisti, a meno che non siano i giannizzeri del Giornale, Libero o Panorama, e pure qui non sempre, nessuno ti dice apertamente che sta con B. Un poco se ne vergognano, anche loro
Ma i berluscones si smascherano in modo indiretto. Se uno ha in orrore Di Pietro, considerandolo il vero "cancro morale" di questo paese, è molto probabile che sia un berluscones. Se vi aggiunge Travaglio ne hai quasi la certezza. Se ci mette anche Giorgio Bocca è matematico
Per Di Pietro la cosa si capisce, perché è l’unico, vero, contraltare politico di B e, per soprammercato, porta avanti il discorso della legalità. E i berluscones detestano la legalità, naturalmente
Sono i liberali alla Ostellino, alla Galli della Loggia, alla Panebianco, i liberali da Corriere della Sera (scriveva un indignato Panebianco ricordando l’orribile stagione di Mani Pulite: "L’opera di repressione non doveva più occuparsi prevalentemente, come aveva sempre fatto, dei ‘deboli’ e dei reietti, ma poteva rivolgersi anche ai potenti" – e in un altro pregevole scritto "Non parliamo d’altro che di 'corruzione', 'concussione', 'abuso di ufficio' e non ci accorgiamo dei reati di vero allarme sociale che sono quelli della microcriminalità", e ancora "La legalità, semplicemente non è, e non può essere, un valore in sé")
Peraltro l’orrore per il "giustizialista" (altra parola magica che smaschera il berluscones occulto) Di Pietro è un poco contraddittorio L’intera classe politica attualmente in sella, berluscones in testa, non esisterebbe se non ci fosse stato lui
Dove sarebbe oggi, senza Di Pietro, per esempio l’onorevole La Russa, disonorevole ministro della Difesa? Sarebbe ancora nelle catacombe a fare il "cattivo maestro"

clicca il mio nome

viviana v., Bologna Commentatore certificato 12.02.10 15:22| 
 |
Rispondi al commento

«Le pensioni stanno pesando sempre più sui bilanci di tutti gli stati»

Ha quindi preannunciato un taglio alle pensioni? Sta cercando di fregare pure gli anziani? Vorrei sapere cosa stanno pensando, ora, tutti gli anziani che lo hanno votato e che ancora credono ciecamente in lui...
State accapì?

BERLUSCONI PORCO! NON PROVI UN BRICIOLO DI VERGOGNA?

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 12.02.10 15:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Penso che prima di firmare i mandati d'arresto, una roba da far tremare i polsi ( trattandosi di alti papaveri), i magistrati ci abbiano pensato non una ma cento volte; Bertolaso adesso può anche parte della vergine violata, ma è chiaro che c'entra eccome nella faccenda degli appalti gonfiati e concessi con estrema discrezionalità. Dopotutto è bene che resti dov'è per dare continuità all'"azione" di Governo, a quei maledetti stronzi che hanno ridotto questo Paese in uno squallido bordello per trasmettere ai posteri l'immagine di un Paese vecchio, corrotto,marcio sin dalle fondamenta : un monito ed un esempio insieme da evitare per le generazioni future.

harry haller Commentatore certificato 12.02.10 15:19| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi & Bertolaso, la truffa perfetta
http://oknotizie.virgilio.it/go.php?us=10c550a8b2bd21fb

Il Cavaliere con la vicenda Protezione Civile – Bertolaso – Grandi Opere ha portato a compimento la truffa totale.
E' riuscito a dare lustro ad un intreccio di idiozia, disonestà, grettezza morale che meriterebbe l'attenzione dei criminologi.
In Breve, il Cavaliere, dandosi delle arie e pretendendo la riconoscenza degli Italiani ha portato l'Italia ad un degrado Economico, Morale, Politico che ci sta segnando in maniera difficilmente recuperabile.
Per motivi elettorali aveva imposto a suo tempo la scelta della Maddalena come sede del G8. Per le opere necessarie ci ha sfilato di tasca 327 Milioni di euro destinati ad opere che verranno regalate ai privati oppure lasciate andare in rovina.
Con un colpo di teatro si è inventato, in corso d'opera, il trasferimento all'Aquila aggiungendo ad altre spese pure i disagi per coloro che avevano subito il sisma.
In contemporanea ha avviato una trasformazione dell'istituto della protezione civile conferendogli dei poteri illimitati, illimitati a tal punto che Tremonti, per reazione alle continue richieste di soldi da parte di Bertolaso, è arrivato a chiedergli se aveva preso le casse dello stato per un bancomat.
Oggi apprendiamo che tutte le operazioni, dove c'è stato l'intervento di Bertolaso, sono state oggetto di – Corruzione – Estorsioni - ed ogni genere di schifezza compresa l'abbondante nitura, ad ogni richiesta, di eserciti di mignotte.
Naturalmente questi comportamenti vedono il Cavaliere schieratissimo al fianco del suo vice. Gente, quando si tratta di puttane Berlusconi si trova a suo agio come un pesce nell'acqua.


clicca il mio nome

viviana v., Bologna Commentatore certificato 12.02.10 15:18| 
 |
Rispondi al commento

GASPARRI E LA RUSSA NON VOGLIONO IL REGOLAMENTO ANTIMAFIA

Da "Il Fatto Quotidiano" del 12 Febbraio 2010

Nella Commissione Bicamerale Antimafia,presieduta da Pisanu,e' stato messo a punto un regolamento antimafia sulle candidature alle prossime regionali,definito "A PROVA DI BOMBA"!

Ma ecco che entra in scena subito,il capogruppo PDL ( e te pareva!)Antonino Caruso,che si "mette di traverso",tentando di ...VANIFICARE UN REGOLAMENTO DAVVERO INCISIVO SUL FRONTE DELL'ANTIMAFIA!

perche'?

lO SPIEGA L'ex-AN Fabio Granata:

"Caruso ci tiene tanto ad evitare DETERRENTI MORALI PER I PARTITI"...E ANCORA ...sono GASPARRI e LA RUSSA che NON VOGLIONO QUESTO REGOLAMENTO,

PERCHE' HANNO UNA SENSIBILITA' POLITICA DIFFERENTE!

COMMENTO.
Una sensibilita' politica differente?
A forza di stare con lo zoppo,si impara a zoppicare (VEDI IL CASO BERTOLASO).

CHISSA CHE NE PENSEREBBE IL LORO MENTORE GIORGIO ALMIRANTE (che si stara' "rivoltando nella tomba") E CHE NE PENSA LA VEDOVA,DONNA ASSUNTA ALMIRANTE,fedele lettrice del "Fatto"?

Sono proprio diventati 2 "Berluschini"!Hi hi hi hi hi hi hi hi!

gian f., san vincenzo(li) Commentatore certificato 12.02.10 15:18| 
 |
Rispondi al commento

Così i delinquenti amici di Bertolaso parlavano di sé nelle intercettazioni

"Cricca di banditi",
"Banda di banditi",
"Task force unita e compatta",
"Squadra collaudatissima",
"Combriccola"
E i suoi componenti
"bulldozer",
"veri banditi",
"gente che ruba tutto il rubabile",
"persone da carcerare".

Praticamente si condannavano da soli

Se lo facevamo noi, Berlusconi ci chiamava "comunisti"


clicca il mio nome

viviana v., Bologna Commentatore certificato 12.02.10 15:17| 
 |
Rispondi al commento

IL “SISTEMA BERTOLASO” È UN PERICOLO PER LA DEMOCRAZIA

Le indagini della magistratura hanno strappato il velo sul “sistema Bertolaso”: l’abuso dei poteri di emergenza da parte del capo della Protezione civile nasconde in realtà un ricco groviglio di affari e interessi privati.
Oltre a rappresentare un rischio per la democrazia: quei poteri straordinari (sono quasi 700 le ordinanze varate dal 2001 al 2009) vengono oggi ampliati dal decreto 195 che istituisce la Protezione civile spa, appena approvato in Senato.
Presto coi poteri di deroga si potranno costruire centrali nucleari e grandi opere, militarizzando il territorio e riducendo a silenzio l’opposizione.
Per impedire questa involuzione autoritaria e affaristica della Protezione civile, il 18 febbraio alle 15,30 all’università La Sapienza di Roma, la rete Osservatorio civile indice un’assemblea “contro la Protezione civile Spa”. Parteciperanno rappresentanti dei sindacati (RdB e Cgil), dei partiti politici (hanno aderito all’iniziativa 60 parlamentari del Pd, esponenti di Idv, Verdi, Sinistra Critica, Pdci e Prc), comitati territoriali e movimenti (Presidio permanente contro la discarica di Chiaiano, le rete aquilana 3e32, i No Ponte e i No tav), intellettuali ed esponenti del mondo del volontariato di Protezione civile. La mattina del 18 i Vigili del Fuoco aderenti all’RdB hanno indetto, alle 10, un presidio in Piazza Montecitorio contro la Protezione civile Spa

http://www.osservatoriocivile.org

viviana v., Bologna Commentatore certificato 12.02.10 15:15| 
 |
Rispondi al commento

Pietro Orsetto
Col suo arresto viene definitivamente sconfessata l’ideologia dell’emergenza, di cui Bertolaso è stato teorico e esecutore per conto di B
L’ideologia del “fare”, anche e soprattutto in deroga ad ogni regola “ordinaria”
Nelle mani di Bertolaso l’emergenza è diventata prassi, applicabile ad ogni contesto e luogo. Dai mondiali di nuoto a un terremoto, da un’alluvione alla gestione dei beni culturali del Lazio, da un evento come il G8 all’emergenza rifiuti
E la protezione civile da organo di coordinamento è diventata struttura autonoma, centralizzata, con enorme risorse e infinite competenze. Fino a trasformarsi in struttura totalmente autonoma anche finanziariamente: una Società per azioni
Con una parola d’ordine buona per ogni occasione: “in deroga”
Il sogno di B (fare senza intralci di leggi, regole, stampa e opinione pubblica) trasferito in un unico uomo: Guido Bertolaso
Era evidente che l’aumento straordinario di competenze e funzioni della protezione civile e di Bertolaso creasse una struttura che potesse gestire la fortissime opposizione da parte dei governi e delle popolazioni locali nella reintroduzione nel nostro paese del nucleare. Chi altri, infatti, potrà gestire uno dei più esplosivi conflitti politici e sociali degli ultimi decenni?
Ora le sue dimissioni, prontamente respinte dal premier. Perché Bertolaso è il simbolo del presunto efficientismo del governo B. Quello che risolve l’emergenza rifiuti in Campania e che affronta il terremoto in Abruzzo. Insomma, l’uomo “presentabile” di un governo impegnato a vivacchiare fra la crisi economica e lo scontro sulla giustizia. Non si può perdere un uomo così, anche se indagato e non solo per il caso G8 de La Maddalena. Perché ci sono altre inchieste come quella sulla gestione dell’emergenza rifiuti in Campania
L’ideologia dell’emergenza è al capolinea Nonostante fosse evidente la sua inefficacia occultata dalla capacità mediatica di questo governo di coprire ogni cosa.

clicca il mio nome

viviana v., Bologna Commentatore certificato 12.02.10 15:14| 
 |
Rispondi al commento

"Il nostro presidente è una gran brava persona e anche molto attivo nel sociale. Ha aiutato più prostitute lui che l’associazione di Don Mazzi. Ragazze tirate fuori da ambienti poco raccomandabili… e fatte entrare in televisione o al parlamento europeo."
da LIETI PENSIERI edizioni dopopranzo mediterranee s.r.l

♫ fly ♫ fly, portorotondo Commentatore certificato 12.02.10 15:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

da un intervento sul blog di di pietro :

De Luca: un'intera famiglia sotto processo. Voilà l'en plein.

Non bastava il capofamiglia, Vincenzo De Luca, sindaco di Salerno, aspirante governatore della Campania in quota Pd-Idv, rinviato a giudizio per associazione a delinquere, concussione e truffa nelle inchieste «Sea Park» e «Mcm». Non bastava nemmeno la moglie del primo cittadino, Rosa Zampetti, sotto processo per falso in atto pubblico e abuso d’ufficio causa un concorso per sociologa Asl che la donna avrebbe vinto - secondo la tesi dell’accusa - presentando una documentazione taroccata. Adesso si scopre che nel mirino dei magistrati è finito anche il figlio della coppia, Piero, sott’inchiesta per reati fiscali a margine di alcune consulenze collegate a due società a loro volta vicine alla Manifatture Cotoniere Meridionali, conosciuta come «Mcm», oggetto dell’inchiesta-madre sfociata in un processo che per De Luca senior si aprirà il giorno delle elezioni regionali.


----------------------------------

cazzo..per fortuna la magistratura ha tralasciato il gatto...i canarini ed il pesciolino rosso !!

pippo garibaldi 12.02.10 15:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A tutti coloro che inneggiano al grande DiPietro ed insultano Bertolaso.

1. Non sono ancora dimostrate le colpe di Bertolaso.
2. Il caro BALDUCCI, già arrestato, è stato nominato "Capo del Dipartimento per le infrastrutture statali, l’edilizia e la regolazione dei lavori pubblici" proprio dall'allora ministro Antonio DiPietro nel 2006.

http://www.governo.it/Governo/ConsiglioMinistri/dettaglio.asp?d=29024&pg=1%2C2372%2C4429%2C5483&pg_c=3

E quindi?

Andrea Cova 12.02.10 15:11| 
 |
Rispondi al commento

MEGLIO VOTARE PER ALì BABA' ALMENO DI LADRONI NE AVEVA SOLO QUARANTA.........

aniello r., milano Commentatore certificato 12.02.10 15:10| 
 |
Rispondi al commento

Le Marche sono infatti l’unica regione in Italia in cui si presenterà una coalizione che poggia sull’asse riformista puro Pd-Udc-Idv, senza alcuna contaminazione della sinistra radicale.
Il risultato ci dirà chi ha ragione se è meglio spostarsi a destra per vincere Berlusconi oppure restare centrosinistra come prima e governare male.

cesare beccaria Commentatore certificato 12.02.10 15:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo Beppe Grillo, Berlusconi sarebbe ormai alla fine. Spesso ama ripetere che è morto, è un cadavere che cammina, ecc. Anche qualcun altro, qui dentro, sostiene la stessa cosa e allora mi chiedo se Grillo (e qualcun altro) non sappia qualcosa di cui nessuno è a conoscenza. O riesca a interpretare gli eventi meglio di tutti. O non si tratti soltanto di un pio desiderio.
Quali elementi ci sono per affermare che Berlusconi sarebbe alla fine del suo percorso politico? Io lo vedo vivo e ben vivo, anzi, più vivo che mai.
Qui sta accadendo di tutto: promesse mai mantenute, affermazioni irresponsabili, la corruzione dilagante, la magistratura in grande pericolo, i lodi ad personam o ad criminales, la libertà che va sfumando, i posti di lavoro che si sciolgono come la neve. E poi, il "cadavere che cammina" indagato, inquisito, processato per collusione con la mafia, i parlamentari "eccellenti" del Pdl indagati, inquisiti, processati e condannati per schifezze varie ed assortite, gli scandali sessuali tanto frequenti che tra poco l'unica novità sarà il coinvolgimento di vecchie zie, nonni, bisnonni e trisavoli.
Tutto questo schifo, ma nessuno che si ribelli o si scandalizzi. Neanche gli stessi abruzzesi, quando apprendono che la loro tragedia ha provocato risate di compiacimento. Non gliene frega niente. Pur avendo ascoltato le intercettazioni, non ci credono e questo mi sembra terribile.
Insomma, la morale berlusconiana sta procedendo trionfalmente verso la normalizzazione, con il beneplacito e il consenso estatico e l'entusiasmo di tutti gli affiliati al Pdl e alla criminalità organizzata.
Se mi sto sbagliando, e l'impero di Berlusconi è veramente alla fine, spero che qualcuno me lo dimostri.

a.g. 12.02.10 15:08| 
 |
Rispondi al commento

Emergenza neve a Roma. Si attiva immediatamente Bertuccello per scopare e dare una ripassata... di sale alle strade.

Ghigno Mezza-Tacca 12.02.10 15:05| 
 |
Rispondi al commento

Il terremoto all'Aquila e' stato un segnale preciso per fermare gli studi sull'energia Nucleare Pulita sotto il Gran Sasso

Firmato HAARP ( le sette sorelle Enrico Mattei )

Basta mettere in moto l'oscillatore meccanico di Tesla e qualsiasi
Stato rimane in ginocchio.

Maximus Roman Emperor, ( SPQR ) Commentatore certificato 12.02.10 15:03| 
 |
Rispondi al commento

L'on. Di Pietro ha chiesto le dimìssioni di Bertolaso e questo e' coerente con il suo modo di pensare. Peccato però che non si sia accorto di avere usato due pesi e due misure visto che con il caso De Luca ha dichiarato: nessuno è colpevole fino al risultato del processo. E allora come la mettiamo?

regina effe Commentatore certificato 12.02.10 14:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per combattere il mal di schiena io vado a troie, e voi ???

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.02.10 14:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Lombardia i cittadini pagano lo 0,9 % in più di IRPEF, rispetto ad altre regioni, per i costi della Sanità.

Formigoni va dicendo che la Sanità in lombardia costa meno che dalle altre parti.

Voglio ricordare che 10 cliniche private lombarde, Santa Rita su tutte, sono sotto inchiesta per truffa.

Voi continuate pure a votare PDL e Lega ..... ma andate affanculo.

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.02.10 14:55| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo tanto tempo sono ritornato per una sbirciatina,sempre piu servi o coglioni di B. cazzo ma possibile che questi destraioli preferiscasno un corruttore,mafioso,massone,etc etc...piuttosto che uno onesto che dica come stanno veramente le cose?Ma forse quando ci si rende conto di essere presi per il culo,da coloro in cui si crede da molto fastidio,questo vale anche per i cosi detti sinistroidi!E' inutile qui bisogna cominciare dal popolino,opportunista,qualunquista,e sopratutto nella stragrande maggioranza COGLIONI.Con una base cosi questi non cambieranno mai.....Pace gioia e serenita......

Gino U., Foligno Commentatore certificato 12.02.10 14:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Eccola la chiesa curiale a difendere i soliti noti:

Conosco Bertolaso, ho stima di lui e continuo a nutrirla, per me resta una persona seria, competente ed un vero galantuomo che ha risolto brillantemente ben altre emergenze'. Lo afferma mons. Giuliano Tiddia, vescovo emerito di Oristano, in Sardegna. 'Non lancio sospetti, ma - sottolinea il presule in un'intervista al sito Pontifex - guardo al periodo storico: mi pare difficile credere a teoremi accusatori' e 'da quanto ho letto, ritengo che non ci siano grande elementi almeno su Bertolaso', mentre 'altre inchieste clamorose spesso sono naufragate nel nulla' .

Conosco l'emerito vescovo Tiddia: piuttosto vecchiotto è un emerito servitore dei potenti di turno più che un emerito vescovo.

Questo "dare la solidarietà" senza conoscere le ragioni di chi dà il via alle indagini è un'ipocrisia che mi manda in bestia, ma la curia romana è specialista nell'imbiancare i sepolcri.

valerio m. Commentatore certificato 12.02.10 14:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

13.36 La Guardia di Finanza di Gorizia ha scoperto una ditta che ha evaso il fisco per più di un milione di euro. Operante nel settore installazioni, la ditta ha omesso tra l'altro di effettuare e versare le ritenute d'acconto fiscali e previdenziali sulle retribuzioni di ben 61 dipendenti assunti in nero. L'evasione delle imposte permetteva alla ditta di proporre prezzi concorrenziali alla clientela, mettendo in crisi gli operatori onesti.

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 12.02.10 14:50| 
 |
Rispondi al commento

♪♪ pucci pucci pucciii ♪♫
♪♫ ma ce tin 'mbitt ♪♪
♫ chid non so menn ma sò saitt ♫♪

♪♪ quan 'è bell lu prime ammoreee ♫♫
♪ u seconde ie chiù megghie ancoree ♫♫

♫ pucci pucci pucciiii ♪♫
♫ ma ce tin sott ♫♪♪
♪ pare ù canale dell'acquedott ♫♪

♪♪ quan 'è bell lu prime ammoreee ♫♫
♪ u seconde ie chiù megghie ancoree ♫♫

voi leghisti denigrate sempre il sud e noi...invece vi dedichiamo le nostre canzoni in vernacolo....bah !!

pippo garibaldi 12.02.10 14:50| 
 |
Rispondi al commento

Laddove l'elite decide di mettere un contatore c'e' chi conta e chi e' contato: denaro acqua luce gas telefono tasse politica informazione
salute.

Il Blog aveva come obbiettivo il cambiamento. L'elite ha cambiato il blog che conta i commenti.

Il fallimento si trasforma in movimento a cinque stelle.

Quando la maggioranza si accorgera' di essere la vera elite e togliera' i contatori mettera' in fuga l'elite.

Se noi possiamo avere energia pulita infinita avremo una vita infinita senza Banche senza contatori.

http://www.youtube.com/watch?v=6PZ-eV0Mxrw&feature

Maximus Roman Emperor, ( SPQR ) Commentatore certificato 12.02.10 14:48| 
 |
Rispondi al commento

CAPORETTO 2008+2
Tramonti a Nordest

PALAZZO GRAZIOLI

FABRIZIO DEL NOCE

«Certo che c' era. A tavola, Bertolaso era seduto accanto a me. Ricordo che cantammo tutti insieme. Che parlammo di alcuni eventi televisivi da organizzare in vista del G8 della Maddalena». E Tarantini? «Non metto in dubbio i ricordi della ragazza, ma sono un tipo poco fisionomista e comunque capita di non ricordare persone che ti vengono presentate, ma che per te sono perfette sconosciute. Né ricordo di aver mai avuto colloqui con lui. Da quello che ho letto, Tarantini era interessato alla Protezione Civile, non alla televisione»

---------------------------------------------

L'accusa è infamante, drammatica. Io non c'entro con questa vicenda, penso che si sia trattato di un grosso equivoco.

L'accusa è infamante, drammatica. Io non c'entro con questa vicenda, penso che si sia trattato di....

L'accusa è infamante, drammatica. Io non c'entro con questa vicenda, penso che s....

L'accusa è infamante, drammatica. Io non c'entro con ques..

L'accusa è infamante, drammatica. Io non c'entro...

L'accusa è infamante, dram.....

L'accusa è inf.....

L'accu......

L..

..

.

Guido Bertolaso


.


--------

Avanti un altro.

epe pepe 12.02.10 14:47| 
 |
Rispondi al commento

DI Pietro un EROE...

padre di Tangentopoli,che mise in ginocchio la Casta.....

fondatore dell'IDV,unica vera opposizione...

sponsor di De Magistris e la Alfano...

strenuo difensore della Magistratura...

cacciatore di teste di cazzo,Berlusconi-Mastella...

terrore dei Parlamentari....


mastino di razza, a guardia della Costituzione Italiana.....

IMMENSO....

ENZO D., BARI Commentatore certificato 12.02.10 14:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le "privatizzazioni", la svendita dello stato, dei beni e dei servizi, lo svuotamento della democrazia, non sono un'idea che nasce in Italia!


I governanti locali si adeguono alle direttive, e non importa se c'è berlusconi o qualche altro!

sancho . Commentatore certificato 12.02.10 14:36| 
 |
Rispondi al commento

ma di che vi meravigliate?una che è pappa e ciccia con il berlusca può mai avere principi sani?puttaniere corrotto e tra poco lo farà anche ministro così abbiamo un altro immune dallo scudo spaziale!!!e a noi ce la messo di nuovo nel culo.

vincenzo p., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.02.10 14:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Doretta Bonomi

Anche il comunismo ha i suoi lati buoni

http://i47.tinypic.com/n6qps0.jpg

vito. farina Commentatore certificato 12.02.10 14:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per MagicLenin, con amicizia

http://i47.tinypic.com/2mdh0u1.jpg

vito. farina Commentatore certificato 12.02.10 14:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Attualmente i LEGAIOLI rappresentano il PEGGIO dell'Italia...

Gianmaria Valente (cu chulaìnn) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.02.10 14:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Guardate cosa succede a stare troppo tempo negli Usa

http://i48.tinypic.com/1568tfq.jpg

vito. farina Commentatore certificato 12.02.10 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Spero che a questi grandissimi pezzi di merda che speculano sul dolore della povera gente possa venire un tumore maligno proprio nella parte che pende loro dai pantaloni,e che credete che questi vecchi impotenti possono avercelo duro? Al loro boss il tumore spero che gli venga in bocca,cosi non sentiremo piu le stronzate che gli escono da quella fogna.Ma come si fa ad assolvere una persona senza che conosca quel che è successo, mmmh,forse lo sapeva già,e dire che i magistrati si devono vergognare.Che schifo di uomo.Da vomitare.

Danilo M., Trapani Commentatore certificato 12.02.10 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Riporto una battuta pubblicata nel blog di Daniele Luttazzi:

"Bufera su Bertolaso: appalti sospetti, inchieste guidiziarie, gaffe internazionali e troie. Vuoi vedere che abbiamo trovato il prossimo Presidente del Consiglio?" (scritta da Fabrizio Fusconi)

Michele P., Bassano del Grappa Commentatore certificato 12.02.10 14:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ordinanza n.13 del 31/8/2006 del Presidente del Consiglio Romano Prodi

http://www.governo.it/Governo/ConsiglioMinistri/dettaglio.asp?d=29024

pagine 2 e 3

su proposta del Ministro delle infrastrutture, Antonio Di Pietro:

- nomina del dirigente di 1° fascia ing. Marcello MAURO a Presidente del Consiglio superiore dei lavori pubblici;

- nomina del dirigente di 1° fascia ing. Angelo BALDUCCI a Capo del Dipartimento per le infrastrutture statali, l’edilizia e la regolazione dei lavori pubblici;

Marco -Quadraro Commentatore certificato 12.02.10 14:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FATTI PROCESSARE BUFFONE!!!!!!!!

Antonello B., Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.02.10 14:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non vedo l'ora che il governo (qualunque governo) riduca gli stipendi statali e le pensioni di un buon 5%.

chissà cosa succederà!

a volte (ritornano) Commentatore certificato 12.02.10 14:17| 
 |
Rispondi al commento

Per il Pontificio Consiglio delle Migrazioni, "la crisi economica portera' ad un aumento dei soggiorni irregolari".

Ma "un atteggiamento difensivo e politiche migratorie restrittive dividono e distruggono le famiglie" impedendo i ricongiungimenti.

a tanti viene loro negato il soccorso e l'accesso al territorio nazionale e sono respinti, oppure, nella migliore delle ipotesi, arrivano in condizioni miserevoli".

nei Paesi d'accoglienza "la tensione sociale e' generata anche dalla paura della disoccupazione a causa della presenza dei lavoratori migranti e i disordini sociali tra i migranti


cioe' in parole piu' povere dovremmo prenderci tutta l'africa in casa per sentirci soddisfatti nell'anima

Doretta Bonomi Commentatore certificato 12.02.10 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Rispondo, per parte mia, a chi dice che "poveretto, Bertolaso è un povero vecchietto da lasciare in pace" (o giù di lì), che ha fatto comunque bene ecc....

Se uno è (o si sente) anziano, FORSE sarebbe meglio che stesse A CASA, invece di fare da "copertura" a chi dietro ci fa i soldi (e tantissimi) e/o a va in giro "sentendosi laudare" (come la bella del Petrarca) per la sua grande efficienza A SPESE NOSTRE !

Se ne stia a casa, oppure faccia le cose SEGUENDO LE REGOLE DEMOCRATICHE, quelle del LIBERO MERCATO stravolto da certi ARRAFFATUTTO DELINQUENTO-MAFIOSI che si insinuano dappertutto !

E poi, se proprio gli prude e vuole una donna a pagamento" PERCHE' FARSELA PAGARE DA ALTRI ?
Cosa c'é, ad esempio, gli fanno schifo quelle "gratis" che a quanto pae Berlusconi trova, a suo dire, "da solo" ?

Almeno non dovrebbe favori a nessuno. Sempre che sia vera la prima versione dei fatti che finora è divenuta pubblica e che non ci sia di peggio!

rosario v. Commentatore certificato 12.02.10 14:14| 
 |
Rispondi al commento

non serve la forca o cose simili.
basta andare al porto di napoli (in tanti) e chiedere pacificamente di controllare il contenuto dei container in arrivo. con tutti i disoccupati che ci sono in Italia non dovrebbe essere difficile trovare gente pacifica ma ferma disposta a passare un week end a napoli, no?

shaima albassir, milano Commentatore certificato 12.02.10 14:13| 
 |
Rispondi al commento

(ANSA) - BARGA (LUCCA)

11 FEB - Alcuni commercianti di Barga,
comune dell' alta Lucchesia,
hanno esposto foto di Berlusconi
accompagnate da scritte offensive.

Nelle vetrine dei negozi,
pare non piu' di tre, sono esposti slogan contro il Governo.
In una, accanto alla foto del premier si legge
''S.Vittore vi attende ma per il 2010 e' tutto esaurito''.
Non e' la prima volta
che nel comune avvengono manifestazioni plateali
contro il presidente del Consiglio.


.....

EVVIVA,
SONO FORTI I TOSCANII !!!
ora prendo la cittadinanza a Barga.

.

Italia.... dai un cenno di vita !!!!!


.

sara paglini, carrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.02.10 14:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a doretta (scimmia lobotomizzata)

gia, a quanto pare pero tu non lavori.. perche altrimenti ti renderesti conto che una bella percentuale dei tuoi colleghi e meridionale o a origini meridionali... ergo l'economia del tuo tanto agognato nord tira avanti grazie a questi sporchi meridionali

punto 2.. parli di un governo che e costretto e sbaglia a ripianare... bene lasciamoli marcire come del resto sta marcendo tutto il sud del pianeta... li sfruttiamo ben bene e li lasciamo marcire.. chissenefrega no?? e poi ci lamentiamo se certi integralisti vengono qui a distruggere tutta la roba inutile che l'uomo evoluto si costruisce attorno.....

Hux WS Commentatore certificato 12.02.10 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Pil calo del 4.9%

Meno Male che siamo i migliodi d'europa! cosi' dice il NANO!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 12.02.10 14:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tartaglia IO ti perdono !

Esaminiamo i suoi veri pensieri:
Dico che lo perdono e intanto faccio la figura del generoso, poi saranno cazzi suoi con la legge che comunque deve andare avanti .

Aldo F., napoli Commentatore certificato 12.02.10 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Ridicoli i leghisti quando cercano di ostentare la loro presunta condotta integerrima. Mi domando se si rendono conto a fianco di chi si son seduti in parlamento.
Nel frattempo, "Roma" da ladrona è diventata amicona, il federalismo una barzelletta, la secessione un optional, l'europarlamento una localita' dove collocare parenti e amici. Ma soprattutto, a suon di pigiate di bottoni di voto, l'assicurazione di una bella fetta della torta.
Quando vengono sorpresi con la bocca piena di panna come Bossi, si servono del loro vero, unico, incontestabile alibi: l'ignoranza.
"Soldi? Ma quali? Questi? Boh, io passavo di qua... non ne so nulla."

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 12.02.10 14:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il federalismo, approvato dal Parlamento Italiano, imporrà alle singole regioni comportamente virtuosi e, soprattutto, la scelta di classi dirigenti oneste e preparate.

Doretta Bonomi
---------------------------------

Sai se è già uscito il blu ray del film?

vito. farina Commentatore certificato 12.02.10 13:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vercelli: Presidente Provincia Arrestato Per Concussione
(ASCA) - Torino, 12 feb - Il presidente della provincia di Vercelli Renzo Masoero, e' stato arrestato ieri per concussione...
Nei giorni scorsi aveva ufficializzato la sua candidatura alle regionali piemontesi nelle liste del Pdl...
..
da
http://it.notizie.yahoo.com/19/20100212/tit-vercelli-presidente-provincia-arrest-59fdfba.html

Ieri l'arresto del Consigliere al Comune di Milano Mirko Pennisi..

Lo ripeto:
ELEGGIAMOLI, TUTTI.
Più sono PORTATI A PRETENDERE TANGENTI e PRIMA CE NE LIBERIAMO !

rosario v. Commentatore certificato 12.02.10 13:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Me tocca pure leggere che il protettore civile Bertolaso, nonchè nipote di sua eminenza cardinal ruini, con la brasiliana imparava i balli latino-americani.

Girasole di Giugno 12.02.10 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rimane il fatt0 che, su Haiti, Bert0las0 ha dett0 c0se palesemente vere! E l0 ha fatt0 sapend0 che n0n gli avrebbe p0rtat0 alcun vantaggi0, anzi!E queste c0se vere hann0 fatt0 incazzare la sign0ra Clint0n!

sanch0.
--------------------------------

A pr0p0sit0 di c0se vere... Bert0las0 d0vrebbe spiegare perchè la pr0tezi0ne civile si deve per f0rza 0ccupare dei cantieri del G8.
Questi G8 fann0 le l0r0 riuni0ni in z0ne sismiche? 0 f0rse gli all0ggi d0ve s0ggi0rnan0 i grandi della terra veng0n0 edificati la d0ve ci s0n0 peric0li di es0ndazi0ni, tracimazi0ni 0 valanghe d'acqua e fang0?
Perchè n0n è rimast0 ad Haiti? P0che sale massaggi, laggiu?
Perchè n0n sbraita c0ntr0 le amministrazi0ni abruzzesi?
V0lem0se bene, dai. Scurdamm0ce 0 passat0. Prendi il mand0lin0 che ci facciam0 una taranta.

vito. farina Commentatore certificato 12.02.10 13:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Unità d'Italia, Napolitano: negarla è da ignoranti

"Il più grave motivo di divisione e debolezza che insidia la nostra unità nazionale è la divaricazione e lo squilibrio tra Nord e Sud", ha continuato il presidente della Repubblica spiegando che "affrontare nei suoi termini la questione meridionale è un dovere della comunità nazionale e un impellente interesse comune" per "garantire all’Italia un più alto livello di sviluppo e di competitività". "Non c’è alternativa - ha concluso Napolitano - al crescere di più e meglio insieme".


Il comunista mai pentito Napolitano sappia che della "questione meridionale" gli Italiani che lavorano ne hanno le*** piene!

E' da oltre 60 anni che l'Italia del Nord si ritrova con la pietra al collo del Sud fannullone e pressapochista.

E' ora di dire basta. Il federalismo, approvato dal Parlamento Italiano, imporrà alle singole regioni comportamente virtuosi e, soprattutto, la scelta di classi dirigenti oneste e preparate.

Non è più accettabile che il Governo centrale debba continuare a ripianare i debiti di regioni che sono state gestite in modo dissennato se non addirittura criminale.

Quando le varie popolazioni d'Italia avranno capito che questo è il modo onesto e moderno per appartenere al mondo civile, solo allora si potrà parlare di vera Unità d'Italia. Sino ad oggi questo non è accaduto e le responsabilità più gravi sono proprio da attribuire a personaggi come Napolitano con il codazzo di sinistri e sindacati vari,,.... per la felicita' dei politicanti a 360 del sud

Doretta Bonomi Commentatore certificato 12.02.10 13:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RESISTENZA - Il capo dello Stato ha poi ricordato il contributo della Resistenza per la riconquista dell’unità nazionale: «Un moto di riscossa partigiana e popolare di cui nessuna ricostruzione storica può giungere a negare il valore».

dici più cazzate di berlusconi!!

a volte (ritornano) Commentatore certificato 12.02.10 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Io sono DA SEMPRE disposto a fare o una o l'altra cosa, ma la politica del compromesso no! Quella la facciano gli Andreotti e i Kossiga della minchia, perchè pure i sessantottini la pensavano così dopo un paio d'anni di "rivoluzione", guarda dove stanno ora.

Paolo Cicerone, 3:45
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Cheffai du giorni in "politica attiva" e già perdi il filo della ragione ?
Assodato che in questo Paese siamo divisi nettamente a metà non facciamoci le solite seghe mentali
se non si fanno compromessi il futuro sarà solo due vie :
1. rimane il NANO fino a morte naturale
2. scannamento come nella ex Jugoslavia del dopo Tito !

La frase su incollata è alquanto imprecisa. Non considera in quale contesto ci sia stato il tentativo
di un compromesso "socialdemocratico" . Tra la guerra fredda, la strategìa della tensione e i
"(presunti)compagni armati" che sparavano pure ai merli (perchè neri!!!) .

Daltronde gli italiani moderati o i fasci vecchi e nuovi hanno sempre scassato i coglioni con il
leninismo , con lo stalinismo e con il maoismo ritenute ideologie particolarmente violente !

INFATTI se si avesse la volontà di far progredire tutto il Paese si eviterebbe di far comandare
prima uno stronzo e poi un altro testa di cazzo , ma si dovrebbe cercare una strada UNICA ...
con MORALE & IDEOLOGIA unite !

IL DEMOCRISTIANO rimane tale , IL COMUNISTA rimane tale ...e così il resto!!

difficile eh !!!

ps.
in cantina ti metto cenni da wiki sulla socialdemocrazia europea-mondiale.
Quello che faccio ora ?...tento di sopravvivere...ed è già una grande rivoluzione ...
non sparare stronzate alla grillina per caso!


Bertolaso afferma...
«Sono molto rammaricato perché questa signora Francesca di cui si parla è una fisioterapista brava, per bene e molto seria, a cui ricorrevo per combattere lo stress e il mal di schiena di cui soffro spesso».

Se è vero che questa francesca e una fisioterapista.. perchè non ci dici chi è?
Anzi credo che la signora Francesca.. dovrebbe essere lei a uscire fuori da queste " chiacchiere" e amettere tutta la verità.
Guido.. la cosa è semplice.. dimostralo portaci la signora Francesca

franco f. Commentatore certificato 12.02.10 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Casso!! non si riesce a beccare un leghista montanaro xenofobo ignorante con le mani nella marmellata!!

Vero, ne hanno beccata una con le mani nella cocaina, SCHIFOSI!!!

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.02.10 13:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggermente O.T.(sempre di rifiuti si parla)

Riciclo rifiuti elettronici: la Svezia, un esempio da seguire:
con ammirevole serietà è riuscita a raccogliere circa 16,5 chilogrammi annui pro capite di rifiuti elettronici ed elettrici.

Per raggiungere tali risultati questo Paese si è impegnato soprattutto nel coinvolgimento dei cittadini al progetto, creando ben 650 isole ecologiche adibite alla raccolta di materiali elettrici ed elettronici,situate nelle aree urbane. Altre 300, invece, si impegnano esclusivamente nella raccolta di rifiuti provenienti da enti, aziende e ospedali.

Considerando che nella classifica della raccolta di rifiuti elettronici il nostro Paese (Italia)si trova all’ultimo posto con circa 3 kg pro capite annui riciclati, è inutile dire che quello della Svezia è un esempio da seguire, e al più presto possibile.

Chissa' perche' su queste cose di massima ragionevolezza e facile fattibilita' non ci si concentra mai..secondo me c'e' poco da magnare!

http://www.zampetteangeliche.it/riciclo-rifiuti-elettronici-la-svezia-un-esempio-da-seguire/

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.02.10 13:41| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=v_7HYu_FWco distruggere per costruire.costruire per favorire,vinte le elezioni si va da un' altra parte,ma i cittadini non dimenticano(LE COSE IMPORTANTI VANNO DETTE PRIMA QUELLE DOPO SONO SCUSE)

giuseppe gagliardo 12.02.10 13:40| 
 |
Rispondi al commento

e quello che hanno preso a milano con 5000 euro ... la signora moratti lo ha mandato via immediatamente a calci nel sedere

ma poi... pennisi.. pennisi... deve essere uno nato a sondrio

Doretta Bonomi Commentatore certificato 12.02.10 13:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rimane il fatto che, su Haiti, Bertolaso ha detto cose palesemente vere! E lo ha fatto sapendo che non gli avrebbe portato alcun vantaggio, anzi!E queste cose vere hanno fatto incazzare la signora Clinton!
La verità fa sempre incazzare!:)

sancho . Commentatore certificato 12.02.10 13:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Molti Aquilani credono aprioristicamente che le accuse sollevate dalla magistratura a bertolaso & C. sono fasulle.

Aprioristicamente ("alle prime scosse") quelli ridevano e si sfregavano le mani.

E' proprio vero: più imbrogli, irridi, sfrutti l'italiano medio e le sue disgrazie e più quello ti si sottomette.

A questo punto una sola parola. ma vaffanculo!!!

valerio m. Commentatore certificato 12.02.10 13:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal sito Peace reporter:
La Camera ha approvato martedì 9 febbraio, all'unanimità, il disegno di legge di conversione del decreto governativo che rifinanzia, tra le altre cose, la missione militare italiana che partecipa alla guerra in Afghanistan.

308 milioni per sei mesi di guerra. Per i primi sei mesi del 2010 sono stati stanziati 308 milioni di euro (51 milioni al mese) che serviranno per mantenere operativi sul fronte afgano 3.300 soldati, 750 mezzi terrestri (tra carri armati, blindati, camion e ruspe) e 30 velivoli (4 caccia-bombardieri, 8 elicotteri da attacco, 4 da sostegno al combattimento, 10 da trasporto truppe e 4 droni). Il decreto in discussione stanzia fino al 31 giugno altri 4,3 milioni di euro per altre spese di carattere militare (2 milioni a sostegno dell'esercito afgano, altrettanti per l'addestramento della polizia afgana, e 367 mila euro per il personale militare della Croce Rossa Italiana che assiste le nostre truppe).
La cifra di 308 milioni non copre il preannunciato invio in Afghanistan di altri 700-1.000 soldati, che avverrà dopo l'estate e che riguarderà quindi il rifinanziamento del secondo semestre 2010.
E non c'è un euro per i contributi diretti all'editoria!!!!
Davvero dovremo dire addio a quotidiani come Il Manifesto, L'Unità ecc..
Daccordo, niente aiuti di stato, ma come lo chiamate il Decreto Romani???
Oggi i quotidiani, domani la rete, siamo de facto in un regime fascista!
Resistenza! Resistenza!, fuori in piazza, non votate più sti maiali, con tutto rispetto per l'animale.
mandi

piero m., san vito al tagliamento (PN) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.02.10 13:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho sentito i commenti degli aquilani...beh sono rimasto davvero senza parole....tutti che dicevano, 'no, è tutto falso, tutto organizzato...' fessi e contenti...tutto questo perchè magari il sant'uomo Guido gli ha fatto la casa d'accapo...

1) ve l'ha fatta d'accapo, sì, ma con i soldi che si sono mangiati, si ricostruiva pure l'irpinia.
2) mi fate una rabbia che nemmeno potete immaginare, ci sono le intercettazione registrate, come fate a dire che è una montatura????

fessi e contenti
fessi e contenti
fessi e contenti
fessi e contenti
fessi e contenti
fessi e contenti
fessi e contenti

Rosario V. Commentatore certificato 12.02.10 13:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


♫♪♪♪♫♪♪ e berto-laso filavaaaaaaaa ♫♪♪♪♫♪♪


(anzi ce lo infilava come un terremoto)

EdoHard Commentatore certificato 12.02.10 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Visto che, nei Giorni 21 - 22 Gennaio 2010, la Onlus Bortolani con il consenso di Grillo e in barba a tutti i donatori, ha sottratto il microscopio ai Dott. Montanari e Gatti per "donarlo" all'UNiversità di Urbino !!!
http://www.youtube.com/watch?v=5XZg9XLACfo

Vi invito a DONARE nuovamente un soldino per ripienare questa voragine per acquistare un nuovo microscopio
http://www.stefanomontanari.net/index.php?option=com_content&task=view&id=1521&Itemid=1

Edi Mattioli, Pistoia Commentatore certificato 12.02.10 13:26| 
 |
Rispondi al commento

Da anno zero l'intervento della Bonini:
ma se è vero che il regolamento va letto ed interpretato e quindi non cambia nuilla;cioè anno zero,Ballarò e l'annunziata possono continuare come gli anni passati,dicevo percè hanno fatto un regolamento nuovo?
Bonino svegliatiiiiiiiiiiiiiiii!! La fai per opportunismo o ci sei??Questa è la dimostrazione che nel lazio il PD vuole perdere le lezioni!!!

oreste SP 12.02.10 13:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

al piduista che rivuole le vecchie tribune politiche, qualcuno dica che ai tempi di allora i giornalisti facevano domande scomode ai politici che erano obbligati a rispondere, altrimenti ripetevano la domanda fino all'esaurimento..

simona s., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.02.10 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Aiutoooooooooooooo!

Voglio scendere!

Svegliatemi da questo incubo!

cettina d., isola Commentatore certificato 12.02.10 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Cosa dirà lo zio Ruini vedendo il suo nipotino BertolNaso con la faccia da cucciolone castrato mentre piange davanti alle telecamere del tg2??
Ehh??
Non fai più lo spavaldo come ad Haiti?
Sputtanarli è l'unica soddisfazione che possiamo prenderci...per ora!!

Matteo Benenuto 12.02.10 13:19| 
 |
Rispondi al commento

un bel terremoto che tutto indica portera' dei danni seri seri. Loro con il telefono in mano e le brache calate, rispondono infastiditi che non gli rompano i coglioni, che denunceranno tutti per procurato allarme! E che cazzo, mica possono infastidire cosi' la gente che lavora! Poi ritornano a ficcarlo in gola a la troietta di turno...
Pocodopo morte e distruzione. E loro li' allegri a ballare sui cadaveri... a dire che si e' fatto tutto il possbile. E tutti giu' a credergli. E poi di nuovo a dimenticare.
Duro inverno per i terremotati all'aquila, duro inverno nel piu' assoluto dimenticatoio.. "Chi se ne fotte di sti abruzzesi del menga!". Sapevamo che non se ne sarebbe piu' parlato, loro lo sanno, poi arrivano altre catastrofi, finito g8 finite attenzioni, abruzzesi non rompete piu' i coglioni e arrangiatevi!
E ora il linciaggio mediatico. letogherossecospiratricicheattaccanoatestabassagenteperbeneperiloroscopipolitici.
Magari i campani lo avessero veramente linciato in quel maggio del 2007. Per una volta che ne avevamo uno tra le mani ce lo siamo fatti scappare!

niccolo andenna 12.02.10 13:17| 
 |
Rispondi al commento

Se quel di' nn ci fosse sfuggito..

Ed ecco che un altro di quelli che ci facevano ribrezzo si rivela per quel che e'. Anzi peggio. Sembra impossibile ma sono sempre peggio delle peggior previsioni possibili.
Tangenti, appalti rubati, puttane a gogo', cocaina a manetta, voli privati.... chi si stupisce piu' ormai? In piu' pero' a sto giro chicca che mi sono divertito a leggere. Quella delle mogli con aspirazioni artistiche che si producono il loro filmetto. Ovviamente con il figlio del capofamiglia-delinquente, vice di Bertoladro, che ci recita dentro. Lo schifo raggiunge ogni giorno vette piu' alte.
Ovviamente tutto con i nostri soldi, ovvero con i soldi della PROTEZIONE CIVILE. Ogni cosa si puo' fare ormai all'ombra del padre-padrone-padrino. Rubare a man bassa pur di soddisfare la propria insoddisfazione di persone becere e ignoranti. Il tutto con la presunzione dell'assoluta impunita', che puntualmente si avvera...
Noi come al solito lo sapevamo. Non avevamo bisogno di leggerlo sui giornali per saperlo. Noi glielo avevamo visto in faccia anni fa', tanti anni fa, gia' dal governo 2001-2006, e a non farcelo scordare bastavano solo le ultime atroci nefandezze!
Bertoladro commissario straordinario per l'emergenza rifiuti. Per poco non lo linciano, e non solo mediaticamente, per poco non lo liciano sul serio, ricordate? http://www.repubblica.it/2007/05/sezioni/cronaca/rifiuti/bertolaso-aggredito/bertolaso-aggredito.html. Un occasione persa!
Poi balle a non finire, problema mai risolto, se non nei tg di regime, fuori i rifiuti per qualche mese dal centro di Napoli e nascondere tutto il resto sotto il tappeto, o meglio sotto il culo dei cittadini, e "la gente ci amera' ", e cosi' fu. E di nuovo tutti quelli che dovevano abboccare lo hanno fatto... tutto questo 2 anni fa.
Poi l'aquila, una cosa seria, mica bruscolini come la spazzatura in Campania. Esperti e scenziati avvertono che la gente sta per subire un attacco di quelli seri da parte di Pachamama,

niccolo andenna 12.02.10 13:15| 
 |
Rispondi al commento

12/2/2010 (10:9) - I NUMERI DELL'ISTAT

Pil a -4,9%, il dato peggiore dal 1971

Schizza il debito, giù le entrate

Dati negativi per il Prodotto lordo italiano secondo l'Istat


meno male Silvio c'è.....

ENZO D., BARI Commentatore certificato 12.02.10 13:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MAFIA E MORTADELLA: ULTIME RIVELAZIONI DI CIANCIMINO!

"Pippo Calò tramite la banda della Magliana aveva individuato Moro in via Gradoli. Mio padre gli disse di non intervenire per liberarlo"


***

ADESSO COMINCIAMO A CAPIRE "PERCHE'" E DA "CHI", ROMANO PRODI EBBE LA SOFFIATA DI VIA GRADOLI E DEVIO' LE INDAGINI PER NON FAR LIBERARE MORO!

Marco -Quadraro Commentatore certificato 12.02.10 13:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"La firma del protocollo è dell’autunno del 2008, nei giorni delle telefonate fra i gestori e Bertolaso che vorrebbe la ripassata, e Anemone che sprona un “allarmato” Rossetti: «Ci costerà qualche soldino...». «Non me ne frega un cazzo», risponde l’altro. Ne frutterà molti di più. Rossetti s’adegua e la sera del 14 dicembre chiude il villaggio al pubblico e fa giungere una donna di nazionalità brasiliana, di nome Monica («una prostituta», scrivono i magistrati) che intrattiene Bertolaso. Il protocollo d’avvio per i lavori lo firma il commissario delegato per i Mondiali di nuoto Claudio Rinaldi, che ha sostituito Angelo Balducci, padre di Filippo, uno dei proprietari (l’altro è Anemone) della Società sportiva romana Srl che ha fondato questo villaggio"

da:
http://www.unita.it/news/italia/94949/cemento_e_beauty_il_club_esclusivo_di_bertolaso

========================

Non che ce ne freghi molto delle scappatelle del Bertolaso, ma far chiudere un centro sportivo solo perchè deve incontrare un'intrattenitrice brasiliana mi pare il colmo!

cettina d., isola Commentatore certificato 12.02.10 13:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti a gridare allo schifo e alla vergogna...
Perchè nessuno fa lo stesso con gli sporchi affari sulla nostra pelle delle multinazionali dei farmaci? O su quelle del petrolio, che hanno in vari modi impedito l'avvento di tecnologie pulite al solo scopo di continuare a guadagnare?
E del signoraggio, che vogliamo dire??

Gabriella Laeffe 12.02.10 13:11| 
 |
Rispondi al commento

I magistrati di Palermo dovrebbero sentire anche Bossi e i giornalisti della Padania come testimoni informati dei fatti visto che nel 1996 dicevano di sapere che Berlusconi era colluso con la Mafia....avranno avuto delle fonti per fare simili affermazioni! Hanno chiamato Beppe per la telecom...

mauro lancioni, genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.02.10 13:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Il problema fondamentale della "protezione civile"

non sta in chi l'incarna! Il vizio di fondo non sta nell'uomo bertolaso e men che meno nei volontari. Sono certo che il successore di bertolaso sarà qualcuno di molto peggiore di lui!
Il problema è la struttura stessa, per come è stata pensata e verso dove la stanno facendo andare!

sancho . Commentatore certificato 12.02.10 12:58| 
 |
Rispondi al commento

distinguersi tifando corrotti di sinistra o corrotti di destra è segno di intelligenza!?

non fate altro che giustificare i vostri candidati additando accuse ai finti rivali...

intanto loro raggirano e profittano...


continuate a tifare idioti!

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 12.02.10 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Per leggere "Libero" di Belpietro bisogna iscriversi?

Che non fosse il meglio della trasparenza si sapeva, ma che lo fosse fino a questo punto........

Ma che se lo legga da solo!
Ma anche in compagnia di Facci-ridere.

cettina d., isola Commentatore certificato 12.02.10 12:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Neppure la giustizia potrà poi essere esercitata nei confronti di questa entità che paradossalmente si chiama "protezione civile". E che non è certo l'unica che si sottrrae alla "vera giustizia".
Dovremo aspettare di istituire un tribunale a parte, simile ad un tribunale militare.

Alina F., Varese Commentatore certificato 12.02.10 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Neve a Roma.
I pusher costretti a ribassare il prezzo.

STEFANO M., reggio emilia Commentatore certificato 12.02.10 12:53| 
 |
Rispondi al commento

TOMBOLA PER LA FAMIGLIA DE LUCA! -

NEL MIRINO DEI MAGISTRATI È FINITO ANCHE IL FIGLIO DELLA COPPIA, PIERO (ORA MANCANO I NONNI E LE PRO-ZIE) –

IL PARGOLO E’ SOTTO INCHIESTA PER REATI FISCALI COLLEGATI A DUE SOCIETÀ VICINE ALLA ‘MANIFATTURE COTONIERE MERIDIONAL’ –

QUEST’ULTIMA è OGGETTO DELL’INCHIESTA IL CUI PROCESSO PER DE LUCA SENIOR SI APRIRÀ IL GIORNO DELLE ELEZIONI REGIONALI…

Gian Marco Chiocci per "il Giornale"

Non bastava il capofamiglia, Vincenzo De Luca, sindaco di Salerno, aspirante governatore della Campania in quota Pd-Idv, rinviato a giudizio per associazione a delinquere, concussione e truffa nelle inchieste «Sea Park» e «Mcm».

Non bastava nemmeno la moglie del primo cittadino, Rosa Zampetti, sotto processo per falso in atto pubblico e abuso d'ufficio causa un concorso per sociologa Asl che la donna avrebbe vinto - secondo la tesi dell'accusa - presentando una documentazione taroccata.

Adesso si scopre che nel mirino dei magistrati è finito anche il figlio della coppia, Piero, sott'inchiesta per reati fiscali a margine di alcune consulenze collegate a due società a loro volta vicine alla Manifatture Cotoniere Meridionali, conosciuta come «Mcm», oggetto dell'inchiesta-madre sfociata in un processo che per De Luca senior si aprirà il giorno delle elezioni regionali.

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/articolo-13103.htm


a questo punto Di Pietro, proponesse De Magistris come candidato Presidente alla Regione Campania( che ha gia' Rifiutato)...

e tagliamo la testa al toro....


p.s

due dubbi...

l'articolo è del Giornale di Berlusconi...quindi?????

secondo...

se si candida De Magistris,voterete Fico?????????????????

ENZO D., BARI Commentatore certificato 12.02.10 12:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALZATEVI IN PIEDI QUANDO NOMINATE BERTOLASO!

L'arresto di Balducci è stato effettuato dai Ros su ordine della procura nell’ambito di un’inchiesta che ha preso il via da una telefonata intercettata nell'agosto 2008 che riguardava le licenze edilizie del costruttore Ligresti sull’area da 168 ettari di Castello a Firenze e i progetti per il G8 della Maddalena.

Da lì la decisione della procura di Firenze di
fare le pulci agli appalti sul G8 che si sarebbe dovuto svolgere sull’isola sarda.

Il 31 agosto 2006 Balducci fu nominato dall'allora presidente del Consiglio, Romano Prodi, su proposta del ministro delle Infrastrutture Antonio Di Pietro, capo del Dipartimento per le infrastrutture statali, l'edilizia e la regolazione dei lavori pubblici.

Venne poi posto a capo della struttura di missione nei lavori preparatori per il G8, da cui fu rimosso con ordinanza del presidente del Consiglio Berlusconi, appena insediato a Palazzo Chigi a giugno del 2008.

Il Commissario di governo, Guido Bertolaso, ha preteso e ottenuto da Balducci per il periodo in cui venne preposto a capo della struttura di missione per il G8, un rapporto sulla regolarità delle opere avviate.

Opere, lavori e forniture sottoposti, secondo un’ordinanza del 22 marzo 2008 firmata dall’ex premier Romano Prodi, al Segreto di Stato.


http://ilvelino.it/articolo.php?Id=1058241


***

INSOMMA!

ANGELO BALDUCCI E'STATO PROMOSSO A CAPO-DIPARTIMENTO DAL MORTADELLA!

ED E' STATO MESSO AL G8 DELLA MADDALENA SU SEGNALAZIONE DI DI PIETRO!!!

E QUESTO MI RICORDA TANTO LA "CARRIERA" DI UN CERTO MAUTONE!

mi fate schifo, voi, Travaglio e Di Pietro!

Marco -Quadraro Commentatore certificato 12.02.10 12:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT

La svolta di Luxuria:
spero nella destra liberale
«Mi piacerebbe lavorare ancora con la Carfagna sui diritti civili»


ps: lo definii un'altra wanna marchi (allora ero solo come quando sostenni che il far morire una persona incapace di reazione di fame e di sete era un orribile omicidio... ma per le bandiere si sostiene questo ed altro).

Spero che un giorno le persone pensino secondo saggezza (liberandosi dalle bandiere utilizzate per prenderle per culo).

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 12.02.10 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Che vergogna! Questi maiali hanno fatto del nostro Paese un casino, benchè furono chiusi dalla senatrice Merlin. Ora li hanno riaperti nel posto meno adatto: Il Parlamento! E oltretutto le zoccole ce le fanno pagare a noi. Che venga un colpo al capo e a tutti quelli che ne fanno parte. Spalancano le porte ai papponi, mafiosi, criminali d'ogni genere. Il Parlamento italiano è diventata la legione straniera, arruolamento di delinguenti per sfuggire alla giustizia. Ma che caxxo aspettiamo a dargli fuoco?

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 12.02.10 12:49| 
 |
Rispondi al commento

QUALE FUTURO PER LA PROTEZIONE CIVILE ITALIANA ??? Anche i lavoratori di Croce Rossa Italiana aderiscono al “No Bertolaso day” del prossimo 18 febbraio, partecipando alla manifestazione indetta dalla RdB contro la Protezione Civile S.P.A., in piazza di Monte Citorio alle ore 10.00, e all’assemblea pubblica organizzata all’Università La Sapienza dalla rete Osservatorio

http://it-it.facebook.com/pages/QUALE-FUTURO-PER-LA-PROTEZIONE-CIVILE-ITALIANA-/352825795502?ref=mf

franco f. Commentatore certificato 12.02.10 12:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il tempo di vedere il genio Sgarbi che dà della cretina ignorante alla Venier nel programma che meglio di tutti sintetizza la cultura dell'era berlusconiana , titolato il più grande italianao,
poi Mughini, Pippo Baudo, il DJ Francesco conduttore, altri intellettuali , 10 minuti , soltanto 10 minuti, poi andare in bagmo e vomitare dallo schifo nauseante.
Rai servizio pubblico berlusconiano.

cesare beccaria Commentatore certificato 12.02.10 12:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,ti scrivo perche' ormai sei diventato il nostro confessore!Non ho avuto tempo di controllare se altri nel blog hanno accennato alla vicenda, ma scrivo ugualmente il mio pensiero.. Ti parlo di una delle piu' grosse perdite produttive della storia del nostro paese: il caso Glaxo (GSK). I boss americani/inglesi di GSK hanno deciso di botto di chiudere entro l'anno la sede veronese del centro ricerche lasciando solo la struttura commerciale. Da come la vedo io, questo non vuol solo dire tanti lavoratori (in gamba) senza lavoro, ma, l'inizio della catastrofe! Considera che una multinazionale (e non la Fiat!) farmaceutica inizi a perdere interesse ad investire nel nostro paese e che altre seguano il suo esempio... chi gliela fa fare ad investire in una nazione di indubbia qualita' lavorativa, ma con mille ostacoli alla loro produttivita'? Il nostro governo ladro ha ben pensato di tagliare i fondi alla ricerca, di porre vincoli amministrativi e burocratici assurdi per il XX secolo, costi di manutenzione strutture esagerati... insomma, dal loro punto di vista una scelta simile e' ovvia! Con la Cina avrebbero qualita' 60, anziche 100, ma ad un prezzo 20 volte inferiore e senza tutti quei vincoli! E chi potrebbe impedirgli una mossa tanto ovvia? Il nostro nano mafioso che e' legittimamente "impedito" e che ha tagliato loro i fondi? A mio avviso presto molte altre industrie dello stesso calibro ci lasceranno affogare nel nostro brodo italiano! E allora cosa faremo? Potremmo iniziare a far capire, magari con i disegnini, a quelli della Lega che tra un po' saranno loro gli extracomunitari che vanno a rompere le palle agli svizzeri, ai tedeschi, agli inglesi, agli austriaci, perche' qui non rimarra' di che vivere.... L'Italia sta' affondando, e i topi grossi stanno lasciando la nave... peccato che noi poveracci siamo chiusi in una stiva e berlusconi e compari ci salutano dall'oblo!

L. G. 12.02.10 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Il popolo italiano e' morto. Non si puo' pretendere che reagisca.

el picafior

Fabrizio G (el picafior) Commentatore certificato 12.02.10 12:43| 
 |
Rispondi al commento

E che cosa c'entrano con la Protezione Civile l'Expo, le olimpiadi invernali, le sedi per il G8 e le regate veliche?
Quelle da sole costarono 62 milioni di appalti gestiti, come tutto il resto, grazie alle leggi speciali, al di fuori delle regole ordinarie e con la dovuta inframissione della mafia
Le Olimpiadi invernali costarono il doppio del previsto: 2 miliardi e gran parte delle opere è rimasta inutilizzata
Come costerà il doppio la Tav o il ponte di Messina o qualunque grande opera gestita solo per arricchimenti personali
Sulla Maddalena si sono buttati 347 milioni a fondo perduto per edifici nemmeno finiti e che nessuno userà mai
Altri 50 si sono persi per il passaggio estemporaneo all'Aquila
Per l'Expo c'è un bottino previsto di 3 miliardi
E che cazzo c'entrano i Beni Culturali con Bertolaso? Lo sapevate che tutti i musei e le opere d'arte italiane stanno sotto di lui?
E per fortuna che dalla Protezione Civile spa ci hanno levato l’acquisto di forniture alla flotta aerea sennò c'erano anche quelle
In effetti questo immenso impero che B ha gentilmente messo nelle proprie mani, in violazione di qualsiasi legge, controllo o verifica, è la Protezione di tutti i fondi del nostro Stato passati a B, il patrimonio del sultano, messo al riparo da qualsisi revisione, critica, pendenza o obbligo, come si conviene a un patrimonio del tutto privato di un privatissim magnate
Bondi lo hanno messo in un ufficio a fare odi sulla famiglia di B, è il sacro aedo di palazzo
Bertolaso invece è il fido che deve gestire il grande patrimonio che B ha rubato allo stato italiano e che se ne sta intoccabile nelle sue mani per il suo uso privato e dove si intende far rientrare tutto quello che ha moneta sonante
E poi c'è qualcuno che qui parla di volontari o di provvedimenti di necessità e di urgenza!??
Ma qual'era l'urgenza? Di arricchire ancora più velocemente Berlusconi, prima che scappasse all'estero con un enorme maltolto?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 12.02.10 12:42| 
 |
Rispondi al commento

"Io duro e puro mi riservo di trarre le conclusioni della scelta dell’Idv soltanto dopo le elezioni, dopo la sentenza di primo grado e dopo un periodo di governo regionale. Soltanto allora giudicherò i segni che ha lasciato il colpo basso alla felicità di noi duri e puri. Incrocio le dita nella speranza che la la svolta di Salerno insegni.

L’Idv da quando esiste è soltanto cresciuto. Inutile insistere, Di Pietro non tornerà indietro. Ha deciso di rischiare pur di conseguire il suo obiettivo. A costo di perdere noi duri e puri della rete. Destinati eternamente alla piazza. A meno che da qui al 28 marzo avremo soppesato bene l’opportunità di punire l’Idv di ben 15 regioni per una sola dolorosa scelta locale, che potrebbe rivelarsi giusta, ma allo stesso tempo fatale per candidati puliti e in buona fede come il sottoscritto che corre in Lombardia.
Sono perfettamente cosciente del rischio che ho di bruciarmi in questa occasione. In tal caso non insisterei. Non incolperei nessuno, a parte i duri e puri. Che per la loro felicità mi vedranno togliere il disturbo. Anche dalla piazza. A testa alta."
Daniele Martinelli
http://www.danielemartinelli.it/2010/02/11/la-rivolta-di-salerno/

jenny_b 12.02.10 12:41| 
 |
Rispondi al commento

La par condicio in televisione?

In televisione, tutti si tengono lontani dal trattare argomenti davvero scomodi per il potere!
Ed il potere vero non sono quei maiali che lottano per arraffare più degli altri del trogolo preparato per loro dai padroni veri!

sancho . Commentatore certificato 12.02.10 12:41| 
 |
Rispondi al commento

questo e l'indirizzo e-mail della protezione civile sulle " benemerenze "

sulle benemerenze, puoi
spedire una mail all'indirizzo: benemerenze@protezionecivile.it

Mandiamogli a Bertolaso qualche nostra benemerenza.. all'amico puttaniere e affarista e servo dello stato... come si definisce lui.. ma credo che piu che servo è un ladro dello stato

Sicuramente gli farà piacere ricevere molte e-mail

franco f. Commentatore certificato 12.02.10 12:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nuova coppia in tv

Voci di love story tra Travaglio e Ribas...

altro che De Luca e Bertolaso....qui c'è da preoccuparsi seriamente...


http://it.notizie.yahoo.com/1/20100211/ten-nuova-coppia-in-tv-voci-di-love-stor-df58a43.html


p.s

Marco, con tante donne in giro,la Ribas proprio no'!!!!

ENZO D., BARI Commentatore certificato 12.02.10 12:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la RIPASSATA ALLA FRANCESCA mi sa che sta diventando una RIBOLLITA DELLA
SINISTRA perchè comincia a venir fuori che nelle 129 pagine del testo di
accusa contro Bertolaso & C. si legge che le accuse non hanno il benchè
minimo fondamento; si legge solo che dalle intercettazioni l'accusa ritiene
che deve essere successo per forza così e cosà. Ad esempio:

Il gip: «È emerso che Bertolaso intrattiene rapporti diretti con
l’imprenditore Diego Anemone con il quale si incontra spesso di persona e
in previsione dei quali Anemone si attiva alla ricerca di denaro contante,
tanto che gli investigatori ritengono che abbia una certa fondatezza
supporre che detti incontri siano stati finalizzati alla consegna di denaro
a Bertolaso».

nel testo di accusa non c'ènulla che provi un passaggio di denaro far
Anemone e Bertolaso, nessuna prova di denaro contante passato fra i due; si
dice solol in pratica che "poichè Anemone conosceva Bertolaso doveva essere
in affari con lui"
===
Gip: «Quanto alla frequentazione di Bertolaso del Centro vi è una serie di
conversazione da cui si comprende che Rossetti, su disposizione
dell’Anemone, sta organizzando qualcosa di speciale (una “cosa
megagalattica”) per il Bertolaso»
Bertolaso non ci va. Lo steso gip scrive che «declina l’invito perché già
impegnato»
===
sugli incontri hard: per il gip la Francesca la definisce «con ogni
verosimiglianza» una prostituta.che vuol dire? fra verosimiglianza e
certezza c'è un abisso...
e poi: perchè Bertolaso secondo il gip dice ad Anemone «Fammi trovare la
pratica per pagare l’abbonamento di quest’anno(al salaria village),
capito?». Quesito hard per il gip: s’è mai visto uno che a va a mignotte
con la tessera?

Bannatus Sum 12.02.10 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Non è più sopportabile la corda si è rotta.

V L. Commentatore certificato 12.02.10 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Se è tutto vero, se tutto sarà confermato, la domanda è questa: ma qualcuno che fa il proprio lavoro onestamente è rimasto?

Barbara Pacetti Bustini 12.02.10 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Di sicuro, il successore di bertolaso sarà più adeguato nell'allinearsi allo spirito e agli scopi reconditi della "protezione civile"!

sancho . Commentatore certificato 12.02.10 12:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pennisi

Consiglere PDL di Milano

Beccato mentre riceveva una Mazzatta di 5000 euri!

Sicuramente e' un inchiesta ad orologeria proprio ora che ci sono le elezioni!!!!

BERLUSCONIIIII BACIAMI IL CULO!!!!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 12.02.10 12:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dovremo redigere una nuova Costituzione, ampliarla con nuovi bisogni e obiettivi, inseerendo ad esempio linee guida per partiti e loro organizzazione; regolamentare i media inserendo il massimo pluralismo(ad esempio non concedere più di un tot frequenze che coincidano con due canali; vietare incarichi pubblici a editori, alta borghesia finanziaria e industriale! Il divieto di lasciare una carica elettiva durante il mandato per un'altra, o meglio vietare l'accumulo di cariche e/o assumere una nuova carica prima della fine del mandato temporale per quella per cui si è stati eletti(eletto governatore, ma poi dimesso, sei candidabile per altre cariche solo quando finisce la legislatura) ecc.
Cancellare subito il Trattato di Lisbona e istituire una Banca Nazionale!

Riforma della giustizia? Io farei arrivare in Cassazione solo quei casi in cui tra primo e secondo grado la sentenza si ribalta del tutto, istituendo le giurie popolari nei processi penali

ecc. ecc. ecc.

Roob Zarathustra, Caput Mundi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.02.10 12:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A questo punto sorge spontanea una riflessione:

Cara magistratura,se non provvedete,al vostrop interno a fare un repulisti delle mele marce,da questa merda non ci usciremo!!!

oreste SP 12.02.10 12:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA Germania che venne GIUSTAMENTE rasa al suolo, nel 1967 si diede una legge che regola i partiti, tra cui vorrei far notare la questione del rimborso: in germania ogni partito riceve un tot(modificabile) per ogni iscritto, non come avviene in maniera schifosa in Italia, poi regola anche la selezione dei candidati la quale DEVE prevedere, per i colleggi uninominali, assemble o primarie tra iscritti o delegati o simpatizzanti!

Finanziare un partito in base al numero d'iscritti a me sembra corretto, perchè comunque si premiano i partiti che hanno una memebership diffusa e non i partiti-commerciali senza democrazia interna che prendono un bordello di soldi!

Riguardo al par-condicio: diciamo la verità, se non ci fosse stato Berlusconi non ci sarebbe mai stato bisogno parlare di regolamentazione! E poi guarda caso attualmente il tutto si basa sul "peso elettorale" dei partiti, ma che significa?
Capisco che un PDL possa avere più simpatizzanti di "Lista Per una Puglia Pulita" per esempio; ma come la vedo io ad ogni elezioni TUTTI devono avere gli STESSI spazi, anzi sonon proprio i partiti governativi o con alte percentuali a dover esser "danneggiati" e non il contrario!

Comunque...i neofasci vogliono un sistema semi-presidenziale? A me andrebbe bene, a patto che per gli esecutivi di tutti i livelli ci sia un sistema MAGGIORITARIO A DOPPIO TURNO!

Tutto questo agendo da insorti contro l'UE!

Roob Zarathustra, Caput Mundi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.02.10 12:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Protezione Civile.

Protezione (da proteggere) Civile (comunità, persone).
Allora, dal nome dovrebbe essere che la "protezione civile" affronti emergenze che vedono la comunità, le persone in pericolo.
In caso di terremoto, la protezione civile accorre fra i primi per rendersi attiva nella "protezione" delle persone colpite dalla catastrofe. Coperte, cibo, acqua per l'immediato dei superstiti. Approntamento dei campi di accoglimento. Aiuto efficace al personale medico e paramedico.

Che cazzo centra la gestione degli appalti per la ricostruzione??????

Bertolaso può scoparsi anche la figlia del piccoletto, che a me poco importa. Quel che non deve essere nella possibilità di fare, E' GESTIRE LA PARTE FINANZIARIA DI OPERAZIONI DI RICOSTRUZIONE! DARE APPALTI. INCASSARE MAZZETTE. GONFIARE I CONTI SU AZIONI CHE VENGONO MOLTO DOPO L'EMERGENZA!!!

Girasole di Giugno 12.02.10 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, basta.
Basta parlare del più e del meno, chissenefrega di quello che fa Bertolaso.
Sbaglio o dell'utri è indagato per avere avuto rapporti con la mafia?
Sbaglio o è ancora in politica?

Alessandro A 12.02.10 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi: «Al vertice europeo ho posto
il problema dell'età pensionabile»
Il premier: «Le pensioni stanno pesando sempre più sui bilanci di tutti gli stati»
Brutto ceffo da galera e gli stipendi dei tuoi amici parlamentari , i mille fannulloni delle Camere da letto e droga?
I tuoi amici carcerati. condannati, amnistiati, prescritti, agli arresti domiciliari, indagati, ecc? brutto scemo di guerra, mentalmente diverso, barzelletta vivente !

cesare beccaria Commentatore certificato 12.02.10 12:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E tanto per continuare con le porcate:

Da Repubblica:
"Smaltivano i farmaci scaduti nel terreno
arresti e perquisizioni tra Veneto e Friuli
Operazione del nucleo ecologico dei carabinieri. I medicinali interrati insieme a rifiuti ospedalieri. Scoperta una discarica illegale nel Trevigiano"

Uhmmm....Veneto e Friuli....sono certamente due zone della Campania, in mano ai Casalesi....Sì, sì, sono sicuro, ho appena controllato! Che cazzo, provate a smentirmi!

Michele P., Bassano del Grappa Commentatore certificato 12.02.10 12:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Povero Ministro della Zappa , in arte Zaia dal Muso da Culo . Bisognerebbe sentirlo ragliare nelle tv locali per rendersi conto dell'inconsistenza di questa caricatura .E' di un'ignoranza delle problematiche della modernità che non si riesce a capire se sia stato partorito da femmina o da qualche strano animale extraterrestre.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 12.02.10 12:08| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

i volontari della protezione civile operano gratuitamente,perchè credono nell'utilità delle loro azioni a prescindere dal portafoglio.
nei piani alti,invece, la protezione civile è solamente la rappresentazione dei soliti clan che si spartiscono gli sghei
qualcuno dice che bertolaso non si tocca, perchè è un peccato
però ci sono centinaia di migliaia di persone,i volontari, che si sentono toccate da bertolaso

f 5 12.02.10 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Forconi, incazzature, indignazione,psiconani, mignotte, leccaculo, denunciamoli etc etc.....
questi sono sempre i commenti. Sintomo evidente soltanto di gastriti ed ulcere.
Ai tempi miei l'ulcera ce la facevano passare con agghiaccianti stragi tipo stazione di bologna o con sequenze di omicidi di magistrati come batterie di fuochi d'artificio.
O passava l'indignazione o passava lo stesso.
La lotta era contro una strategia internazionale troppo lontana dalle umane forze di poveri esseri normali .
Volete cominciare ad eliminare uno dei problemi ?
Ora é facilissimo.
Siete scesi in piazza in centinaia di migliaia da tutta Italia per il no B-DAY. Fantastico e poetico.
Aggiungete qualche milione che vi è stato vicino dal suo divano.
Comunicate ai media nazionali e non ( tramite rete è possibile tutto, voi lo sapete ) che entro un mese tutti voi democraticamente eliminate la sintonia di qualche rete TV ( immaginate quale) che nessuno comprerà prodotti editoriali di una certa provenienza ( ancora uno sforzo ) e di conseguenza e vostro malgrado, tutto i prodotti ed i servizi pubblicizzati su quei media non saranno piu' comprati. Ma solo perchè scompaiono dalla vs mente, mica per niente eh..
Immaginate che cosa si scatenerebbe in pochi giorni e guaritevi la gastrite.
Se non riuscite ad immaginare ve lo spiego se volete.
ciao

mario marino 12.02.10 12:07| 
 |
Rispondi al commento

leggo i commenti sfavorevoli sull'intervento della Bonino , i radicali liberi, da parte di molti di questo blog.
bravi, altro che stupidi, arguti e pronti a cogliere in fallo chiunque, ripeto, bravi.

cesare beccaria Commentatore certificato 12.02.10 12:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ogni giorno si perdono piccoli pezzi di libertà, di diritti, e la gente si abitua e neppure se ne accorge.
Magari avverte la morsa che si stringe, ma non individua il punto da dove sta premendo.
regolarmente, viene indirizzata l'attenzione altrove!

La libertà passa attraverso l'elaborazione personale delle informazioni!
E' questa elaborazione che è latitante, al di la della falsa e parziale "informazione" che ci bombarda quotidianamente.

sancho . Commentatore certificato 12.02.10 12:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un mese fa circa il nostro caro Beppe ha affermato in un'intervista di non vergorgnarsi ad essere italiano....DISSENTO !!!
....proprio come lui ha fatto nel caso de luca...

sono un uomo onesto e MI VERGOGNO DI ESSERE ITALIANO

sono giovane e MI VERGOGNO DI ESSERE ITALIANO

sono un ex ricercatore e MI VERGOGNO DI ESSERE ITALIANO

sono un marito e MI VERGOGNO DI ESSERE ITALIANO

sono un papà e MI VERGOGNO DI ESSERE ITALIANO

CON RABBIA E MALINCONIA DICO:

VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA

roberto p., genova Commentatore certificato 12.02.10 12:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nelle avvertenze a noi scribacchini, tra l'altro, leggo: non inserire commenti estranei al post (come questo); non usare linguaggio offensivo; non usare il turpiloquio; non commentare in modo razzista e sessita; non commentare in violazione delle leggi italiane quali istigazion a delinquere, istigazione alla violenza, diffamazione, etc.. Accertata l'inesistenza di un controllore/censore (se ci fosse non esisterebbe il blog), almeno non sarebbe più "onesto" cancellare le "avvertenze"?! Adesso faccio ammenda per la mia violazione dell'argomento e ci rientro subito: già tutti colpevoli, eh!!!

Volatile pn 12.02.10 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Dal Blog di Carlo Vulpio

"736 parlamentari europei ci hanno fatto un gran bel regalo. Una suppostina atomica, sotto forma di poche righe, nascosta tra le pieghe di una ridondante risoluzione europarlamentare: quella sui cambiamenti climatici, votata il 25 novembre 2009 e portata come voce unica della Ue alla conferenza di Copenaghen del dicembre scorso".

FAVOREVOLI (57)

PPE (32)
Salvatore TATARELLA , Gabriele ALBERTINI, Alfredo PALLONE, Alfredo ANTONIOZZI, Lara COMI, Antonio CANCIAN, Paolo BARTOLOZZI, Sergio BERLATO, Erminia MAZZONI, Cristiana MUSCARDINI, Barbara MATERA, Giovanni LA VIA, Antonello ANTINORO, Licia RONZULLI, Aldo PATRICIELLO, Salvatore IACOLINO, Iva ZANICCHI, Sergio Paolo Francesco SILVESTRIS, Roberta ANGELILLI, Amalia SARTORI, Crescenzio RIVELLINI, Herbert DORFMANN, Clemente MASTELLA, Andrea COZZOLINO, Carlo CASINI, Mario MAURO, Potito SALATTO, Marco SCURRIA, Carlo FIDANZA, Magdi Cristiano ALLAM, Raffaele BALDASSARRE, Tiziano MOTTI

S&D (19)
Francesco DE ANGELIS, Guido MILANA, David Maria SASSOLI, Leonardo DOMENICI, Sergio Gaetano COFFERATI, Luigi BERLINGUER, Debora SERRACCHIANI, Salvatore CARONNA, Pier Antonio PANZERI, Gianni PITTELLA, Rita BORSELLINO, Francesca BALZANI, Rosario CROCETTA, Gianluca SUSTA, Patrizia TOIA, Roberto GUALTIERI, Vittorio PRODI, Paolo DE CASTRO, Mario PIRILLO

ALDE (6)
Luigi de MAGISTRIS, Gianni VATTIMO, Vincenzo IOVINE, Giommaria UGGIAS, Niccolò RINALDI, Pino ARLACCHI (ha votato sì anche per l’emendamento 36)

************

CONTRARI (8)

EDF (7)
Claudio MORGANTI, Giancarlo SCOTTA’, Matteo SALVINI, Mario BORGHEZIO, Lorenzo FONTANA, Oreste ROSSI, Mara BIZZOTTO

PPE (1)
Luigi Ciriaco DE MITA

Girasole di Giugno 12.02.10 12:00| 
 |
Rispondi al commento

comunque sia sono del parere che Grillo e co. ci sguazzano nei guai dell'Italia e della malapolitica guadagnando milioni con gli spettacoli e vendendo libri.
GRILLO,SEI FALSO ANCHE TU.

angelo fragomeni 12.02.10 11:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avete sentito la novità? Anche la Polverini, candidata presidente del Lazio ha detto di essere contraria all'installazione di centrali nucleari nella sua regione, perchè il Lazio sarebbe tra un po' autosufficiente. Fantastico: dopo Zaia, che ha dichiarato che il Veneto è autonomo per energia, Formigoni più o meno uguale, Cappellacci idem, ecco Polverini. A quanto pare i candidati governatori del centrodestra sono CONTRARI a quanto stabilito dal governo nazionale della LORO STESSA parte politica. I candidati di centrosinistra hanno già dichiarato di essere contro il nucleare (per fortuna). Domanda: allora il governo DOVE pensa di piazzare le centrali? A Cuba, in Madagascar? Ci dicano DOVE!! PS: farebbero sbellicare dalle risa se la faccenda non fosse tragicamente seria! MA LA GENTE SI SVEGLIA O NO????

Michele P., Bassano del Grappa Commentatore certificato 12.02.10 11:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' la pubblicità quella che fa muovere le tv e, in particolare quelle locali . E la pubblicità è in mano al Gofather . Non solo ,ma le provincie e le regioni sono produttori di spot pubblicitari molto ambiti dalle tv locali . O ti allinii o chiudi .Per dirne una ,ieri sera, il caso Bertolaso non esisteva.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 12.02.10 11:55| 
 |
Rispondi al commento

BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA
NON SE NE PUÓ PIÚ

Mandiamoli via tutti anche con l'appoggio degli Italiani residenti all'estero.
CHE VERGOGNA.......
L'ITALIA STA MORENDO AIUTIAMOLA.

Salvatore dalla Spagna 12.02.10 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ad anno zero:intercettazioni affari con il terremoto!
Vergogna ladri,vendereste anche vostra madre!!
Vergogna dovreste essere messi in galerA SENZA PROCESSO(processo breve ...brevissimo)Rei confessi e qualsiasi avvocato che vi volesse difendere...anche lui in galera!!!
Tutti ladri,maiali,senza decoro,senza dignità.
Mi vergogno di essere italiano e di avere simili politici.
Antistato c'è e funziona!!!Ormai i cittadini se ne sono accorti!!! Credo che ormai manchi poco al disastro completo!!!!

oreste SP 12.02.10 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Fantastico. Ora Di Pietro potra' appoggiare pure Bertolaso.
Preferisco allora l'onesta' di Pennisi del PdL, arrestato mentre si beccava una mazzetta da 10 mila euro.
Lui è un corrotto della vecchia scuola: Fa ancora tutto come una volta, alla luce del sole.

Buongiorno blog

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 12.02.10 11:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DELLA SERIE RUBO PER COLPA DELLA SINISTRA.

ilko Pennisi, arrestato ieri pomeriggio in flagranza di reato subito dopo aver incassato la rata di 5000 euro di una tangente da 10 mila euro si è dimesso da presidente della commissione urbanistica di Palazzo Marino, ma resta consigliere comunale. Mai rinunciare alla carega come Eridano il Bifolco e la Fogna di Arcore .

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 12.02.10 11:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l afiguraccia della Bobino ad Annozero

La Bonino che parla di par condicio tutto l’anno lo fa come se ignorasse che siamo governati da un signore che delle leggi e dei regolamenti se ne sbatte e la par condicio l’ha sempre calpestata, risultando straripante nel video in una monocrazia indiscussa.
Sembra ignorare i suoi tentativi di eliminare l’Osservatorio di Pavia che dovrebbe vigilare sulle infrazioni monocratiche del signore in questione e sulle lesioni ai partiti minori e ch ecertifica ogni settimana la sue incursioni sukl video in barba ai regolamenti da 16 anni e senza punizione alcuna.
Sembra ignorare che oggi i controlli li fa il padrone con i suoi cloni, i suoi sondaggi taroccati e i suoi Vespolini o Minzolini o Riottini, infiltrati appositamente dentro la Rai e le istituzioni di garanzia (vedi Petruccioli) con l'assenso tacito dell'opposizione.
E che in Italia oggi sulle leggi dell’informazione non vigila più nessuno per dar modo al re dell’informazione taroccata (vedi Fel tri) di imperversare come gli pare.
Ha dimenticato che B non accetta i sondaggi di Pagnocelli ma ha i suoi sondaggisti di fiducia che gli dicono quello che vuol usare come utile propaganda falsificando dati e cifre, come quel 68% di consenso che non sta né in cielo né in terra ma che il bugiardone ha sempre in bocca per i suoi sudditi scemi.
Finge di ignorare che B ha radiato dalla Rai come fosse una sua azienda tutti quelli che gli davano fastidio: Enzo Biagi, Massimo Fini, Luttazzi, i fratelli Guzzanti.. ha tentato più volte di esiliare Santoro e ha presentato gravi attacchi persino contro il mitissimo Augias accusato di essere una spia del KGB, e contro il moderatissimo Fazio di Che tempo che fa accusato di faziosità o contro l'altro mitissimo Floris
Ignora che Berlusconi invade la Rai quando e come gli pare, ci mette chi gli pare, ci piazza le sue cimbraccole, parla senza contraddittorio, ha abolito ogni confronto, e del regolamento Rai proprio se ne sbatte?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 12.02.10 11:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Protezione S.p.A

Poteri della protezione civile per governare il paese: premierato assoluto.(Questo è stato detto espressamente dal premier)

Non è la persona di Bertolaso in sè e per sè ad essere preoccupante ma è la funzione di sottosegretario alla protezione civile a dover essere presa seriamente in considerazione!

Con il tratato di Lisbona nei prossimi anni l'Europa stanzieà moltissimo denaro per la prevenzione e la figura del sottosegretario alla protezione civile servirà a drenare questi soldi direttamente verso la S.p.A.
Non più costo-benefici ma costo ricavi, tra le altre cose.

Alina F., Varese Commentatore certificato 12.02.10 11:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dev'essere ottima sta ribollita,ora la preparo per il pranzo!

federica marini 12.02.10 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti ai PM e al GIP, magistrati che lavorano per noi e non per loro :-)

Patrick D. Commentatore certificato 12.02.10 11:33| 
 |
Rispondi al commento

C'è una guerra là fuori, amico mio. Una guerra mondiale. E non ha la minima importanza chi ha più pallottole, ha importanza chi controlla le informazioni. Ciò che si vede, si sente, come lavoriamo, cosa pensiamo, si basa tutto sull'informazione! (I signori della truffa)
.......................................

http://www.vocidallastrada.com/2010/02/leggere-notizie-la-forma-perfetta-per.html

Di Manuel Freytas

filippo l. Commentatore certificato 12.02.10 11:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NO COMMENT:

Roberto Castelli, vice-ministro alle Infrastrutture ed esponente della Lega Nord, starebbe pensando ad un disegno di legge per introdurre il pagamento del pedaggio anche sulle Strade Statali. Il provvedimento servirebbe a reperire fondi per l’ANAS e coinvolgerebbe alcune arterie come la E45 Orte-Ravenna, il Grande Raccordo Anulare di Roma, l’autostrada Roma-Fiumicino e altre strade extraurbane principali. Inoltre, il ddl proporrebbe di affidare le concessioni autostradali in scadenza nel 2014 - Autobrennero, Autostrade Meridionali e Centro Padane - attraverso gare d’appalto.
L’ipotesi di introdurre il pedaggio anche sulle Strade Statali è già stata avanzata nel 2005, durante il precedente Governo Berlusconi. Una proposta di questo genere, ovviamente, andrebbe contro gli interessi dei cittadini che sfruttano il suddetto tipo di arterie principalmente per raggiungere il proprio posto di lavoro. [...]

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.02.10 11:24| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori