Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Megaloman Vincenzo De Luca


De_Luca_Megaloman.jpg
Megaloman Vincenzo De Luca non lo ferma più nessuno. Un rinvio a giudizio è un onore, due una medaglia al valore. Megaloman ha una famiglia di megaloman!
""Non bastava il capofamiglia, Vincenzo De Luca, sindaco di Salerno, aspirante governatore della Campania in quota Pd-Idv, rinviato a giudizio per associazione a delinquere, concussione e truffa nelle inchieste "Sea Park" e "Mcm". Non bastava la moglie del primo cittadino, Rosa Zampetti, sotto processo per falso in atto pubblico e abuso d’ufficio causa un concorso per sociologa Asl che la donna avrebbe vinto - secondo la tesi dell’accusa - presentando una documentazione taroccata. Adesso si scopre che nel mirino dei magistrati è finito anche il figlio, Piero, sott’inchiesta per reati fiscali a margine di alcune consulenze collegate a due società a loro volta vicine alla Manifatture Cotoniere Meridionali, conosciuta come "Mcm", oggetto dell’inchiesta-madre sfociata in un processo che per De Luca senior si aprirà il giorno delle elezioni regionali". c...o, per fortuna la magistratura ha tralasciato il gatto...i canarini ed il pesciolino rosso!!" pippo garibaldi

12 Feb 2010, 21:24 | Scrivi | Commenti (26) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Chi legge queste note certamente conosce la situazione di Salerno e saprà che alcuni giorni di pioggia sono stati sufficienti ad annientare l'acquedotto cittadino, lasciando a secco la popolazione (per ripristinare la normalità si parla di lavori di un mese o poco più, salvo complicazioni). Ebbene tutto ciò non ci meraviglia perché da lustri, il sindaco Vincenzo De Luca eludeva la necessità di radicali interventi di adeguamento della rete idrica, facendo... rattoppi. Nostante i comizi trionfalistici e le grottesche opere pubbliche che il Comune varava per conquistare il consenso degli ingenui, oggi vediamo i risultati di tanto attivismo. Malgrado tutto, DeLuca continua a defilarsi dietro improbabili "che c'entro io?", "che colpa ne ho?" ecc. Non vorrei che l'Amministrazione stia ponendo le basi per approvare la tanto paventata privatizzazione dell'acqua. Sollecitiamo un intervento della magistratura affinchè faccia luce sulla circostanza,
individuando responsabilità e negligenze.

daniele della rocca 21.11.10 17:11| 
 |
Rispondi al commento

A chi sostiene che il sindaco De Luca ha fatto più bella Salerno rispondiamo così: poco meno di un anno fa è stato demolito (nella zona Torrione) un ponte, ormai vecchio e cadente, mentre al suo posto è stato edificato un giardinetto per pensionati con l'immancabile fontanina. Eppure quel ponte per oltre 30 anni ha avuto una funzione: collegava la ferrovia al porto e faceva sembrare questo buco di città una città con una prospettiva di sviluppo nel campo del commercio. Poi, come tante altre cose, grazie alle scelte politiche del sindaco più amato d'Italia, è diventato improvvisamente inutile, perchè Salerno, da anni ormai, è emarginata dalle grosse piazze commerciali.

daniele della rocca 04.07.10 19:09| 
 |
Rispondi al commento

I N T R A L L A Z Z I
come definire altrimenti l’individuo VINCENZO DE LUCA, che da vent’anni governa una città chidendo continuamente finanziamenti per costruire fantomatiche infrastrutture? L A D R O. l’unica speranza è che la magistratura intervenga a indagare sull’attivismo di questo professionista della politica, che, insieme ai suoi sodali, ha risolto il problema dello smaltimento dei rifiuti urbani chiudendoli nelle case e facendo passare una fermata intermedia di treno per metropolitana. sarà una maledizione, ma tutti gli amministratori salernitani hanno concluso la propria ascesa con le manette.

daniele della rocca 04.07.10 15:03| 
 |
Rispondi al commento

non ho mai votato nè la sinistra nè il centrosinistra...ma Salerno (ero studente fuori sede negli anni 90') prima di De Luca era una citta' famosa per la puzza che stava a Vicoli dei Mercanti e i drogati che passeggiavano allegramente sul lungomare.Ora e' una delle citta' piu' belle d'Italia...grazie a lui,non dimenticatelo ,guardate i fatti e non le carte scarabocchiate e diffamanti di cui i tribunali sono pieni.Anche se non l'ho votato sarei stato contento di avere un simile governatore regionale.La sinistra senza De Luca in Campania non prendeva manco l'1 per cento


luigi diana 08.04.10 01:30| 
 |
Rispondi al commento

In genere sono gli elettori di Berlusconi che parlano di cose che non conoscono. Vincenzo De Luca,oltre che una persona capace, è una persona perbene,rinviato a giudizio per essere intervenuto a favore degli operai e che aspetta serenamente il processo senza attaccare i giudici. Per molti di voi anche i contadini che negli anni '50 sono stati condannati per l'occupazione dei latifondi sarebbero stati considerati alla stregua di delinquenti. Sorprende che gente abituata a pensare, come coloro che frequentano questo blog, si azzardino a sparare giudizi a casaccio.
P.S. Vincenzo De Luca sarà il prossimo Presidente della Campania e noi campani ritroveremo la dignità e la considerazione che ci spetta.

Angelo Cavallo 24.03.10 12:06| 
 |
Rispondi al commento

De Luca ha attuato una trasformazione senza eguali in Italia, in una città che fino a 15 anni fa era impresentabile, sporca, poco sicura....Salerno è assurta a punta di diamante della realtà campana.
E' un posto spettacolare, la sera poi ha un non so che di magico. Andare a Salerno di sera nel weekend è pressochè impossibile...file chilometriche di automobili si snodano insieme alle curve della statale che la collega alla costa d'amalfi, a Napoli e all'agro nocerino - sarnese... è una città pulitissima, consiglio a tutti di cercare qualche archivio fotografico della città di salerno, e confrontare le immagini dei primi anni novanta con quelle di oggi. De Luca ha abbracciato il suo terzo mandato grazie all'abbraccio dei suoi cittadini, che gli hanno conferito più del 70% dei voti....forse bisognerebbe cominciare a riflettere su questo.

corinne cleric 03.03.10 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Beh lui dice di essere una persona per bene, dobbiamo credergli ?
http://www.corriere.it/politica/cronisti_per_caso/manifesti-elettorali/gallery.shtml?pagina=1&id_foto=id_img_109863

Dilberto di Canto 19.02.10 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Non sono un fan di de luca pero' leggendo questo capo d'imputazioe mi viene quasi la voglia di mandare un avviso di garanzia al magistrato:::: el reato previsto e punito dagli artt. 416 c.p. e 110-416 c.p., perché nelle rispettive qualità sopraindicate,
DE LUCA VINCENZO, (segue elenco coimputati), consistito nel sostenere e favorire la chiusura dell’unità produttiva di Salerno decretata dal gruppo dirigenziale della Ideal Standard mediante attivazione di un fittizio programma di riconversione industriale ai sensi della legge 223/1991 e
conseguente indebito riconoscimento dei trattamenti di mobilità ed integrazione salariale in favore dei lavoratori dimessi; nell’attuare interventi normativi di modificazione della destinazione urbanistica delle aree ubicate in zona litoranea orientale di Salerno volte a favorire la realizzazione di iniziative imprenditoriali promosse dal gruppo (omissis); nel favorire il medesimo gruppo nell’insediamento in area industriale ex Ideal Standard per la realizzazione di attività industriali connesse e nel conseguimento di indebite erogazioni ai sensi della legge 223/1991,

Edoardo Boffa 16.02.10 20:26| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, vi state accanendo su De Luca perchè è candidato a Presidente ed è diventato un caso politico nazionale, ma devi sapere che il più impresentabile di tutti nel collegio salernitano è l'ex sindaco di Giffoni Valle Piana e consigliere regionale uscente DS/PD, Ugo Carpinelli, da sempre compagno di cordata del sindaco di Salerno. Delle gloriose gesta amministrative di questo signore sono piene le cancellerie dei Tribunali, addirittura nel 2002 fu arrestato per lo scandalo nazionale della forestazione (200 miliardi di vecchie lire), qualche mese fa condannato per aver permesso da sindaco una lottizzazione abusiva al fratello di AN con confisca di fabbricati e terreni e con pene prescritte, in più titolare d'una ventina di procedimenti giudiziari a carico. Perchè non t'informi un pò su tale soggetto, vedrai che De Luca è oro rispetto a lui.

DALAI LAMA 16.02.10 09:26| 
 |
Rispondi al commento

Il super sindaco De Luca è il miglior candidato che i giovani campani potessero sperare. Tra lui e gli altri c'è un abisso. Tutti i salernitani sono contenti del proprio sindaco.

Roberto Bufano 15.02.10 16:55| 
 |
Rispondi al commento

Credevo che Di Pietro tenesse lontano, come ha sempre asserito, chi aveva problemi di qualsiasi natura con la politica, ma mi ha deluso.
Lo invito a prendere le distanze da chi non puo', se anche temporaneamente per motivi giudiziari, rappresentare i cittadini onesti.

Sabatini Francesco 13.02.10 19:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimi,volete sapere chi è De Luca ? Bene vi racconto la mia esperienza!!!!
Premesso che De Luca l'ho sempre votato e considerato una persona onesta anzi onestissima,poi un giorno per mia sventura e delusione mi son dovuta ricredere.............Tutto iniziò con l'apertura della sala bingo che si trova proprio nel capannone dell'MCM il cui proprietario anzi ex(visto che ha venduto il tutto al MODERNISSIMO)è un noto architetto di Salerno si dice ex porta borsa di Gaspare Russo,con la moglie avente il pallino di diventare assessore comunale nelle liste di De Luca e amico intimo del sindaco.Furono fatte delle selezioni allucinanti dove l'architetto fu costretto ad affittare una saletta del Jolly Hotell per un mese o giu' di li'.Fin qui' tutto ok tutto regolare,anzi sicuramente penserete bene, nulla di illegale..........e invece sorpresa delle sorprese era tutto un bleff per for vedere alle persone che era tutto regolare.E' comparsa una lista di nomi con il proprio referente politico

matilde muoio 13.02.10 18:55| 
 |
Rispondi al commento

de luca è stato appoggiato dal politico preferito di beppe grillo detto anche "criptonite di pietro".....no comment.

silvio de luigi 13.02.10 18:45| 
 |
Rispondi al commento

Non sò quasi nulla di De Luca ,magari quello che dite è pure vero,lo sapremo presto credo, il punto è ma pensate di ottenere più voti con il vostro movimento in Campania erodendoli a Di Pietro? Non mi pare una grande strategia, peraltro non credo riuscirete nemmeno a prendere quelli, forse era più opportuno inserire qualcuno dei vostri più capaci nelle liste del centro sinistra anche solo per denunciare le eventuali irregolarità, secondo me avreste fatto un buon servigio per la campania. Comunque non voglio entrare in polemica e Buona Fortuna per le elezioni
Massimiliano

massimiliano lusiani 13.02.10 17:35| 
 |
Rispondi al commento

http://iononvotodeluca.blogspot.com/

KLIKKIAMO IL BLOG VERITA'

elettore pd 13.02.10 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Ripeto il commento perchè non sò se è stato inseritodicevo:Ero infermo totale di mente e rilasciavo licenze medie alla scuola media di Baronissi -Sa (mi sà come denunciai all'epoca le licenze ottenute non hanno nessun valore, quindi lr conseguenze vanno dedotte) Per tamponare la verità fui licenziato per incapacità assoluta e permanente a proficuo lavoro con 5 libri pupplicati solo perchè avevo denunciati invalidi civili falsi che gli avevano dato il posto di insegnante vedi Rosaria Bart. e Laura Lam.ed altri. Di che vi meravigliate li ho offesi tutti nell'ultimo mio capolavoro CORE-Cilentano vi scrivo la poesia del celebre poeta perchè cosiì si sono comportati loro: Un asin Bigio rosicchiando un cardo rosso e turchino non si scomodò a tutto quel chiasso non degnò di uno sguardo e a brucar serio e lento seguitò.
Adesso ditemi chi è pazzo Io i Medici i Magistrati e tutte le loro strutture, vincenzo de Luca beppe grillo o voi che non vi movete a prenderli a calci come feci Io col Pretore Carlo Correa anche se mi sono preso il torto perchè di buggiardi come i suoi scagnazzi e come i due vigili di salerno che si fecero intimorire e ebbero paura di dire la verità. Questa è Salerno di Vicienzo il Potentino http:www.societecultura.sitiwebs.com

Giuseppe D'Ambrosio Societa e cultura (cere), Salerno Commentatore certificato 13.02.10 07:59| 
 |
Rispondi al commento

A Salerno c'è ben altro nascosto solo che mi continuano a chiudere la bocca per non farmi parlare. Vi Racconto davo licenze medie nel comune di Baronnissi Salerno e contemporaneamente ero infermo totale di mente (allora le mie licenze non valgono e come mai la mia denuncia del fatto non è stata presa in considerazione). Sapete perchè mi hanno licenziato per incapacità a proficuo lavoro perchè pubblicavo troppi libri l'ultimo per dovere di cronaca CORE-CILENTANO. Chi è pazzo io De Luca- I magistrati i medici o Beppe a voi la sentenza. Vedi che Rosaria Bart..è stata assunta come invalida civile nella scuola insieme a me che la denunciai solo perchè era una gran pezzo di F. ed aveva il fratello medico importante una pernacchia per favore...http:www.societecultura.sitiwebs.com prof. Giuseppe D'Ambrosio

Giuseppe D'Ambrosio Societa e cultura (cere), Salerno Commentatore certificato 13.02.10 07:44| 
 |
Rispondi al commento

una famiglia di inquisiti il meno peggio
a tonino ma che cazzo,
campani votate fico

luciano c., basilicanova parma Commentatore certificato 13.02.10 02:31| 
 |
Rispondi al commento

minchia che schifo di nazione. E voi pensate di risollevarla.. belin se la nave e squarciata in due a mo di titanic hai poco da fare ..

Mariano Ingaldo 13.02.10 01:28| 
 |
Rispondi al commento

non so come andranno i suoi processi,se ha rubato e' giusto che paghi...

ma a salerno da sindaco ha fatto grandi cose, in pochi anni ha migliorato di molto la citta' e l'ha resa molto piu' bella.

augusto emanuel, nocera inferiore Commentatore certificato 13.02.10 00:59| 
 |
Rispondi al commento

la cosa che mi scoccia di più è che sia appoggiato da Di Pietro... mi sa che aveva ragione Travaglio... meglio correre da soli pur sapendo di perdere che allearsi a certa gentaglia... questo sarà un peso che l’Idv oltre che sopportare per un bel pezzo, ogni tanto si vedrà saltar fuori anche a distanza di tempo... a meno che alla fine non si scopra che erano tutte accuse infondate... difficilmente però si salverà tutta la famiglia... forza Beppeeeeeee...

luc to 12.02.10 22:18| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
VINCENZO DELUCA FATTI PROCESSARE E NON METTERTI NEMMENO IN LISTA!!!!!
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 12.02.10 22:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RIPETO IL SOTTOCOMMENTO ...AL POST ORIGINALE ...

perche' quando uno crede ...crede fino in fondo!!!

" NON CI SONO SOLO LE TOGHE ROSSE (che cita il NANO di MERDA) ... la stragrande maggioranza sono

[[[[[[[[[ TOGHE NERE !!!!!!!!!!!!!!!!

e questo sono i risultati !!!
IL POPOLO SE LA PIJERA' SEMPRE IN DER CULO !!!!


Certo che sta famiglia de luca è proprio una famiglia di brave persone...

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.02.10 21:45| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori