Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Reazione giusta


Gaza_2009.jpg
Berlusconi è in missione di pace all'estero. In Israele, alla Knesset, ha definito "una reazione giusta", l'invasione e il bombardamento di Gaza, l'attacco israeliano che provocò centinaia di morti tra i civili, tra cui molti bambini, e condannato anche dall'ONU. Fu una tonnara con i palestinesi chiusi tra mare e terra. Berlusconi non rende un servizio agli israeliani e neppure al popolo italiano (ma noi ci siamo abituati). Ripeto quello che scrissi un anno fa: "Israele vuole creare un cordone di sicurezza intorno a sè con i bombardamenti, dal Libano a Gaza. Ma non saranno le bombe a portare la sicurezza. Per ogni civile ucciso, ci saranno cento terroristi in più. Per ogni bambino libanese, palestinese, arabo ucciso, mille terroristi in più. Israele si mette sullo stesso piano dei suoi nemici quando massacra i civili e, per questa ragione, potrebbe non avere domani più amici in Occidente. A Israele si chiede di essere non solo più forte di chi la vuole distruggere, ma anche migliore".

3 Feb 2010, 23:11 | Scrivi | Commenti (102) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

..visto che si parla del presidente dl consiglio degli italiani, che questo popolo ha voluto, e quind non gli si può criticare niente(che palle, sempre la stessa frase).nessno si è accorto che mentre hanno dato enfasi alla dichiarazione di morgan, il nostro governo ha approvato un'altra delle leggi incostituzionali clamorosa oserei dire, ed è passato tutto in sordina?chi ci difende dal nostro governo???l'Europa dov'è??su youtube gira un filmato sull'operato dello"psiconano" che in italia ovviamente è stato censurato...un'altra chicca...e poi romponno il cavolo per i messaggi deleteri che manda morgan?????!!!!Vergogna!!!e comunque, se è ver che esiste la legge del karma, sono proprio curiosa di come andrà a finire , visto che la verità, dove stia di casa, non lo decide certo un governo.c'è una giustizia superiore, mi appello a lei.un saluto e buona fortuna a tutti quelli che, in maniera o in un'altra, continua a cantare fuori dal coro

silvia galassi 08.02.10 09:25| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

Come sempre per le sue campagne di terrorismo di stato contro i Palestinesi (o contro il Libano nel 1982 e 2006) Israele aveva preparato da tempo il suo vile attacco ; i suoi F16, carri armati, missili, bombe al fosforo contro i fucili della resistenza palestinese e qualche Katiushka hanno ancora una volta devastato Gaza e la sua martoriata popolazione facendo migliaia di morti e feriti e distruggendo abitazioni, scuole, ospedali, fabbriche eccc. Goldstone giudice ebreo e sionista ma coraggioso e onesto non ha esitato nel suo rapporto ONU di condannare Israele per i suoi crimini e di chiedere giustizia per le sue vittime. Amnesty USA ha di nuovo condannato recentemente Israele per il suo comportamento criminale verso le popolazioni e obiettivi civili . Raffaello Ciriello , Tom Hurndall, Rachel Corrie e altri giovani pacifisti sono stati assassinati dai cecchini israeliani perchè raccontavano con coraggio la verità su quello che Israele Stato razzista e pedatore faceva contro le sue vittime palestinese!!

I seguenti link uno di Micromega e l'altro di un gruppo pacifista canadese descrivono con eloquenza il rapporto di forze e colpe? in Israele e nei Territori Occupati e depredati e che contrastono con le menzogne di Berlusconi che dimostrano ancora una volta la sua totale mancanza di umanità e di moralità quando si tratta di proteggere i suoi interessi o di servire lo strapotere arrogante di Israele e dei suoi lobbies nel mondo.

Canadians for Justice and Peace in the Middle East
http://www.youtube.com/watch?v=bznLR3-kCtU


Solidarietà proibita per Gaza di Angelo d'Orsi
http://temi.repubblica.it/micromega-online/solidarieta-proibita-per-gaza/

Ho smesso di guardare i notiziari della televisione italiana perchè mi fanno vomitare sopratutto quando pretendono di raccontare quello che succede in Palestina sempre e solamente dal punto di vista israeliano cioè dell'aggressore mai della sua vittima!

Grazie.

Anthony J., Firenze Commentatore certificato 05.02.10 17:42| 
 |
Rispondi al commento

cosa si ci può aspettare da un ometto schizzofrenico come berlusconi?molto semplice:giustificare una strage a gaza,santificare un tangentaro come craxi,mandare allo scatafascio un paese,farsi amici dei dittatori come putin gheddafi e altro.

devis q. Commentatore certificato 05.02.10 00:34| 
 |
Rispondi al commento

nella questione di israele il premier è solo un elemento marginale:ci informi che lui va in quel paese martoriato e fa/ci fa fare l'ennesima figura di merda.non è una novità...e nemmeno il male maggiore:ad un certo punto dici di aver scritto in passato che israele,con le continue stragi di civili avrebbe finito per diventare uguale al nemico che combatteva...bla bla...FOLLìA...israele ha preparato il genocidio sistematico del popolo palestinese ben prima dell'olocausto,quasi 40 anni prima.Basta documentarsi un pò ed è lampante per chiunque che le cose stiano veramente così.Non sto qui di certo a spiegarti cose che sicuramente conosci meglio e prima di me,ma voglio solo fare una domanda:perchè su una questione di tale importanza si spendono poche battute(che tra l'altro non aggiungono niente di nuovo all'informazione di sistema)mentre sulle cagate del premier ci si fanno dibattiti sterili che nn portano a niente di concreto.Non sarebbe meglio, secondo te, fare della vera controinformazione su temi di importanza fondamentale tipo il signoraggio,il sistema bancario,il trattato di lisbona?Uno come te avrebbe un grossissimo consenso popolare se iniziasse a dire come stanno veramente le cose.Ripeto:queste cose tu le conosci meglio di me,io ti chiedo PERCHè NON NE PARLI MAI? ciao
roberto

roberto zannetti 04.02.10 23:14| 
 |
Rispondi al commento

Questo brano è considerato uno fra i migliori di De André in virtù di un testo poetico e struggente che descrive lo strazio di un padre di fronte alla morte violenta, a causa della guerra, del proprio figlioletto. In questo senso, può essere considerato un inno pacifista che mette in luce l'inutilità di tutte le guerre. Sidone, la città vecchia"Sidùn" è la città di Sidone, in Libano, teatro, all'epoca della stesura del disco, di ripetuti massacri durante la guerra civile che sconvolse il paese (campo di battaglia di Siria e Israele) dal 13 aprile 1975 fino al 1991. A farne le spese fu in massima parte la popolazione civile, soprattutto i numerosissimi rifugiati palestinesi.
La canzone è introdotta dalle voci di Ronald Reagan e Ariel Sharon alle quali fa da sfondo il rumore dei carri armati.
« Sidone è la città libanese che ci ha regalato oltre all'uso delle lettere dell'alfabeto anche l'invenzione del vetro. Me la sono immaginata, dopo l'attacco subito dalle truppe del generale Sharon del 1982, come un uomo arabo di mezz'età, sporco, disperato, sicuramente povero, che tiene in braccio il proprio figlio macinato dai cingoli di un carro armato. Un grumo di sangue, orecchie e denti di latte, ancora poco prima labbra grosse al sole, tumore dolce e benigno di sua madre, forse sua unica e insostenibile ricchezza. La piccola morte, a cui accenno nel finale di questo canto, non va semplicisticamente confusa con la morte di un bambino piccolo. Bensì va metaforicamente intesa come la fine civile e culturale di un piccolo paese: il Libano, la Fenicia, che nella sua discrezione è stata forse la più grande nutrice della civiltà mediterranea. »
Fabrizio De André
-Segue nei commenti-

Pettirosso Da Combattimento, Collodi Commentatore certificato 04.02.10 21:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si mah!! loro tirano pietre.

macome ceprovi (focalizzerei l'attenzione (*)), Roma Commentatore certificato 04.02.10 21:21| 
 |
Rispondi al commento

israele e berlusconi...
hanno rotto il cazzo entrambi.

e non mi si tacci di nessun anti-...ismo che non è il caso. ho avuto i miei morti nei lager.
ma con la causa dell'antinazismo lo stato di israele non c'entra un beneamato....anzi...

davide lak (davlak) Commentatore certificato 04.02.10 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Grazie, Beppe, anche per averci fatto sapere dov'è il tuo cuore – non tutti gli Italiani sono in favore delle atrocità commesse sugli Etiopi. Oddio, scusate, sbagliato secolo. I Palestinesi, volevo dire.

Qûr Tharkasdóttir 04.02.10 20:45| 
 |
Rispondi al commento

Chi ha perpetrato "piombo fuso" è uno sporco e schifoso criminale di guerra.

Simone ., Sassari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.02.10 19:50| 
 |
Rispondi al commento

L'eroe (unico) dei nostri tempi non ha garzoni degni del suo rango... senza ricordare tutti i vari sbrodolino che invadono ogni mezzo di comunicazione, negli ultimi giorni è uscita una nuova raccolta che celebra le gesta dell'incommensurabile: Noi amiamo Silvio...

Solo che Photoshop, e da fotografo non mi stancherò mai di dirlo, bisogna saperlo usare!
Per capirne meglio, guardate qui:

http://www.gazzettino.it/fotogallery.php?id_fg=4116&id_news=90010&nf=1

Paolo A. Commentatore certificato 04.02.10 19:48| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=-HFgtsr3fac

marco giani 04.02.10 19:41| 
 |
Rispondi al commento

Quello che segue è un interessante confronto privato intercorso tra Paolo Barnard e Marco Travaglio. Interessante perchè Barnard, pubblicandone il contenuto, ci ha dato la possibilità di conoscere “più da vicino” uno dei personaggi pubblici saliti “spontaneamente” alla ribalta come “tribuno del popolo”. Ci accorgiamo così che tutti i leader dell’antipolitica a cui viene concesso ampio spazio mediatico, sono tutti al guinzaglio dei soliti padroni.
Marco Pizzuti


Introduzione di Barnard

Il mio rapporto col collega Marco Travaglio inizia quando gli spedii il mio libro “Perché ci Odiano” (Rizzoli BUR 2006) sul grande terrorismo di USA, GB, Israele e Russia. Lo feci perché eravamo autori nella stessa collana, la Futuro Passato della BUR, e convinto di fargli cosa gradita, visto che il mio libro era soggetto a una censura feroce da parte di tutti i media. A pensarci oggi mi vien da ridere: Marco è un appassionato pro-sionista, un fan di Israele che non pedona gli arabi, e chi ha letto il mio libro sta ridendo con me. Seguì poi un secondo contatto con lui, che trovate qui sotto, uno scambio di mail molto sanguigno da entrambe le parti, ma che finì con l’ira di Travaglio al punto da sbattere il sottoscritto nella sua cartella spam.
In ogni caso, a parte gli screzi personali, il mio vero scontro con Marco Travaglio rientra nella mia critica all’ipocrisia, all’inutilità e alla dannosità dei ‘nuovi paladini’ dell’antisistema italiano.
Ho divulgato due pezzi su Travaglio: la prima fu una ‘lettera aperta’ a lui diretta, sul pericolo della fama, cioè dello Stardom, dell’essere osannato come Guru, Vate. Era una riflessione, assolutamente essenziale, sui meccanismi con i quali il Sistema perfidamente ingloba i personaggi dell’Antisistema (lui e altri) attraverso l’uso del subdolo strumento della fama mediatica, che li risucchia nel circo dei VIP e nei suoi meccanismi travianti, annullandoli di fatto (...)
http://www.altrainformazione.it/wp/2008/10/22/barnard-vs-travaglio/

Salvo Pound 04.02.10 19:21| 
 |
Rispondi al commento

Con le sue sparate incoscienti non si è accorto di aver fatto un favore al bellicoso e contestato Ahmedinejad. La Pace piange.

andrea vagnoni milano, milano Commentatore certificato 04.02.10 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Lunedì Travaglio sostiene gli Israeliani e Beppe lo ospita nel blog, oggi Beppe condanna Berlusconi che anche lui sostiene Israele...

Qualcosa non mi torna!

Non vi credo 04.02.10 18:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

come si fa ad insegnare come comportarsi o cosa dire al premier piu' imbecille degli ultimi 150 anni?

Silvie S., roma Commentatore certificato 04.02.10 18:14| 
 |
Rispondi al commento

questo è l'effetto della "giusta reazione" condivisa dal presidente del consiglio italiano Silvio Berlusconi, dei missili lanciati da parte di Israele sulla popolazione inerme della striscia di Gaza.. le guerre vanno condannate.. tutte!!!
non si può ritenere "giusta reazione" quando a morire sono centinaia di bambini e donne..

BlackOu Totale Commentatore certificato 04.02.10 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Gli ebrei della shoa, sono usati da "utili idioti" dagli israeliani,per giustificare le prepotenze e le atrocità che commettono quotidianamente nei confronti della popolazione palestinese.
Non sono daccordo che l'Iran possa entrare in possesso di bombe nucleari, ma non sono daccordo neppure che le abbia DA MOLTO TEMPO,Israele.
Perché l'Iran no, ed Israele si?
C'è qualcuno che me lo può spiegare?

antonio d., carrara Commentatore certificato 04.02.10 17:58| 
 |
Rispondi al commento

Come insegna il credo della politica estera americana, spero fino ad Obama, basato sul mantenimento , di un rapporto tra la popolazione americana e la ricchezza. 6% della popolazione mondiale (amiricani) con il 60% dalla ricchezza mondiale. non c'è da stupirsi se l'amico di W. si comporti e dica certe cose.
Il mercato delle armi, al pari del mercato della droga, è il più reddditizio e quindi bisogna alimentarlo.

Alessandro Cavanna 04.02.10 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Gli unici innocenti sono, da sempre, i BAMBINI!!!
Queste Creature sono le uniche che pagano veramente a caro prezzo la follia senza fine di questi mostri che siedono a capo di governi e organizzazione e di chi si fa da loro comandare.

Per quanto riguarda l'innominabile nano vergogna incalcolabile dell'Italia intera , il problema si risolverebbe facilmente se gli altri capi di stato la smettessero di considerarlo, isolando la politica italiana una volta per tutte, in modo da dare un segnale forte e inequivocabile al paese Italia e al mondo intero.
Invece alla fine preferiscono tutti andare a "tarallucci e vino".
Che tristezza questi teatrini e "quella cosa sporca che ci ostiniamo a chiamare diplomazia"

Sabrina Rovatti 04.02.10 16:46| 
 |
Rispondi al commento

Sbagliare è umano..perseverare diabolico o demenziale!......ha ragione sua moglie.... questo uomo è molto malato.... ma la cosa veramente preoccupante è la cecità dei tanti suoi cani che lo idolatrano e servono nonostante la follia conclamata si manifesta ogni giorno in ogni occasione....

mauro lancioni, genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.02.10 16:22| 
 |
Rispondi al commento

Solo una cosa buona poteva fare Mamma Rosa strangolarlo con il cordone ombelicale subito dopo averlo cagato

Il Santo Commentatore certificato 04.02.10 16:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, perchè non dici qualcosa contro la pulizia etnica che continua ad essere praticata nei territori palestinesi ?. E' evidente che Berlusconi e Fini, due maggiordomi della lobbly ebraica, costituicono, con i loro comportamenti e le loro dichiarazioni, un pericolo per la sicurezza nazionale di questo paese...e speriamo che l'Iran non si incazzi con le ns. imprese !!!!

marco baracca 04.02.10 16:13| 
 |
Rispondi al commento

ma non e molto meglio che berlusconi resti in italia,fa solo danni come si muove,bombaredare i palestinesi con bombe al fosforo bianco bruciando vivi uomini donne e bambini era per israele solo difendersi?forse lui stesso vuole fare la stessa cosa con i magistrati!non solo ma da oggi se non abbiamo subito attentati da parte di estremisti islamici,nel prossimo futuro dovremo ringraziare lui se ne subiremo,ma spero che lui sia il primo ha saggiarne le conseguenze l,eterno idiota.

Ruggero de vito, gossau Commentatore certificato 04.02.10 16:01| 
 |
Rispondi al commento

E ancora per l'ENNESIMA volta Silvio Berlusconi deve essere al centro dell'attenzione!!!!
A parte le gravissimi ammissioni che ha fatto,che non mi hanno stupito per niente,perchè per me è un DEMENTE e io non riesco ancora a capire come è possibile lasciare che questo DEMENTE continui a vomitare parole e concetti assurdi,anti-etici,anti-ecologici,anti-biotici,e non venga fermato.
Ma LUI,capirai se non ci metteva del suo!!! e st
avolta Mamma Rosa che ha salvato un'ebrea e la lacrima sul viso!...

sara g., modena Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.02.10 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente qualcuno si ricorda del massacro di Gaza,visto che tra giornate della memoria,filmati d'epoca e psiconani genuflessi le circa 2000 vittime di Gaza(escluse quelle attuali dovute all'embargo)sono un dettaglio trascurato da tutti (vero Travaglio?).In realtà i "fratelli maggiori"fanno un pò come vogliono,con l'avallo della comunità internazionale,dai media (controllati a livello planetario dai sionisti)e dai vari capi di stato sia che si chiamino Bush o Obama.Del resto la 'grana'è la loro...

massimo b., roma Commentatore certificato 04.02.10 15:16| 
 |
Rispondi al commento

il popolo israeliano ha ricevuto violenza da bambino, e ora la rimette in scena, inconsapevole.

Fabrizio Castellana, SP Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.02.10 14:42| 
 |
Rispondi al commento

http://www.http://www.youtube.com/watch?v=0cZ6hsA1ogg&feature=relatedyoutube.com/watch?v=V_NNfq6t4eghttp://www.youtube.com/watch?v=NDkLhVc-ggY&NR=1http://www.youtube.com/watch?v=kbTd23CHwdw&feature=relatedhttp://www.youtube.com/watch?v=fJ5CtzTQXPs&feature=related

dilva de-giorgi 04.02.10 14:41| 
 |
Rispondi al commento

ALLA SIGNORA DILVA,
vorrei chiedere se lei pensa che sia stato giusto bombardare Gaza con armi non-convenzionali quali il FOSFORO BIANCO,che avvelena il sottosuolo e le falde acquifere,provocando CANCRO,PATOLOGIE DOVUTE ALLA MODIFICAZIONE GENETICA (IN UN ANNO SONO GIA' NATI A GAZA 50 BAMBINI "DEFORMATI"),INFERTILITA' e quant'altro!

Le pare giusto?

Io non sono ebreo,anche se ho sempre apprezzato la cultura e il genio di alcuni ebrei (Marx,Freud e anche Woody Allen),siete un popolo fantastico,ma perche' macchiarvi di tali "crimini"?

Ho sempre condannato fermamente la SHOAH,ma la mia stessa coscienza,che mi ha fatto inorridire davanti ai crimini perpetrati dai nazisti,si oppone fermamente davanti all'escalation del conflitto Israele-Palestina,condannando sì i kamikaze,ma,ancora di piu'(visto i maggiori danni provocati tra i civili) i bombardamenti "mirati"
e l'uso del CRIMINALE FOSFORO BIANCO:

Mi risponda la prego,affinche' possa riconciliarmi con la mia coscienza.

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 04.02.10 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il "nostro" monarca,
si è stoicamente messo subito dalla
parte del più forte, ovviamente;
sfoderando una sequela di frasi fatte,
nate dal suo noto leccaculismo al potente
di turno.
La solita merda.

David Gilmour Commentatore certificato 04.02.10 14:19| 
 |
Rispondi al commento

E' solo una vergogna far parte di un governo di truffatori e di prendi in giro come il nostro. Aveva ragione Corona quando ha detto mi vergogno di essere italiano, solo che io non mi vergogno di essere italiana ma di essere sotto queste persone che non dicono altro che falsità! Però la vergogna più grande è quella di avere al mio fianco milioni di persone che esprimono giudizi senza neppure sapere la verità. Non voglio essere superiore a nessuno, neanch'io so la verità assoluta ma ho chiesto spiegazioni e ho capito. Mi è stato detto: se uno viene qui a casa tua e ti dice che è casa sua e ti tiene sotto il suo "potere" tu cosa faresti? Perchè l'Onu ha dato del terreno che apparteneva alla Palestina agli ebrei e li dichiara come padroni di quel terreno?? Perchè si considera solo quello che hanno subito gli ebrei e non quello che stanno subendo i palestinesi?? Perchè noi dovremmo schierarci dalla parte di uno o dell'altro senza conoscere la verità?? Se io andassi a casa di Berlusconi e gli dicessi che mi serve un posto a casa sua per poter vivere visto che la crisi mi ha tolto tutto compresa la possibilità di vivere, lui il grande Berlusconi cosa farebbe?? E se ci andassero quei 2 milioni di disoccupati con relative famiglie, cosa farebbe?? Non siamo anche noi come gli ebrei ai tempi di Hitler?? Stiamo perdendo tutto e non abbiamo soluzioni andiamo ad occupare terreno che appartiene a chi ha più di noi. Parlare serve a poco credo che dovremmo agire. Lo ha evidenziato anche ieri sera in tv l'articolo 1 della costituzione italiana dice l'Italia è una repubblica democratica fondata sul lavoro. E' il governo il primo a non calcolare la costituzione, neanche la conoscono loro!!! Perchè noi dovremmo rispettare una cosa che i nostri governanti o educatori non conoscono e non rispettano?? Sono stanca di vivere nell'attesa che cambi qualcosa facciamoci forza e agiamo. Se dopo queste parole mi arrestano, che facciano pure non ho lavoro e ho solo 600 euro in tasca sono disperata

paola rossi 04.02.10 14:05| 
 |
Rispondi al commento

ancora su ciò che dice il "nanocapo"....
tra un pò si interdirà da solo..........
lasciatelo "cuocere" con le sue mani............
E' FINITO! ! !
gli rimane solo di fare le "adunate" a piazza Venezia....

BUFFONE FATTI PROCESSARE! ! !

valter p., roma Commentatore certificato 04.02.10 13:42| 
 |
Rispondi al commento

http://www.forumpalestina.org/news/2009/Gennaio09/19-01-00ImmaginiParlano.htm


-------------------------------------------------
Guardate queste foto,lascio a voi ogni commento!

Andrea C., Cagliari Commentatore certificato 04.02.10 13:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ditemi voi cosa dobbiamo fare per spodestare il despote è la feccia putrefatta e maleodorante al suo seguito???
prendiamo un'iniziativa vi prego prendiamone una seria basta con le buone maniere ...non è più tempo liberiamo l'italia dal berlusconismo e forse potremo sperare di ripartire..

angelica cicoria 04.02.10 12:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

non ci sono parole...
ma con che coraggio...

Filippo B., Torino Commentatore certificato 04.02.10 12:55| 
 |
Rispondi al commento

"Un bel tacer non fu mai scritto", ma almeno questo il nostro impunito presidente degli imbonitori non riesce proprio a ficcareselo in quella zucca pelata!

Marco G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.02.10 12:43| 
 |
Rispondi al commento

"Reazione giusta"?! Ma vogliamo scherzare! Possibile che nessun capo di governo dica finalmente che Israele la deve smettere a fare quel che fa? Ok, anche da parte dei palestinesi si fomenta la guerra. Tuttavia la colpa maggiore ce l'ha Israele che non rispetta i confini dell'Onu e oltretutto fa un uso sproporzionato della forza usando anche armi non convenzionali! Ci deve essere una condanna di tutto l'Occidente per evitare quello che sta somigliando ad un olocausto per il popolo palestinese. Incredibile che questo avvenga con il consenso di un popolo che ha subito sulla propria pelle il più grande martirio del secolo scorso.


http://www.youtube.com/watch?v=a_whTqS2sno

.....questo è l'ipocrita bastardo!!!!!

Christian L., Genova Commentatore certificato 04.02.10 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Ha Ha Ha!!!! Berlusconi in missione di pace!!! Ha Ha Ha!!!! Berlusconi come simbolo di democrazia!!! Ha hA ahhaAA!!! vi prego fermate i tg mi sto ammazzando dalle risate!!!

Ivan R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.02.10 11:44| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di sondaggi. Io sono sempre stato scettico sui sondaggi di comodo sbandierati da Berlusconi come se fossero dati ufficiali e che lo autorizzano a fare quello che gli pare. Quei sondaggi, per intenderci, che dicono "il 68% degli Italiani sta con me" o simili frasi improbabili.

C'è qualcuno che sa dove si possono trovare informazioni su chi fa questi sondaggi, come sono fatti, su quale campione, l'analisi dei dati, e quanto altro sia utile a valutare la loro veridicità? o sono per caso sondaggi fatti in casa, da qualche organizzazione amica che sa come manipolare i dati e che li confeziona "ad personam"?

Francesco Pisa, London Commentatore certificato 04.02.10 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosa aspetta il popolo italiano a svegliarsi?
E' come sempre un popolo dormiente?
Si guardi bene in quali mani siamo!

Giuseppe V. Commentatore certificato 04.02.10 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Non sono un sostenitore di Berlusconi, anzi lo odio a morte e ritengo il mio un odio sincero e motivato.
Sulla questione del bombardamento, tuttavia, non sono sicuro che Israele sia criticabile.
I guerriglieri di Hamas hanno effettuato un attacco missilistico contro Israele da Gaza. Che cosa doveva fare Israele? Incassare i pugni e tacere?
Quando la smetteranno, i buonisti, di criminalizzare Israele ogni volta che reagisce ad un attacco terroristico?
Fra un po', inizieremo a mettere in dubbio anche la legittimità di Israele nel difendersi dall'attacco dell'intero mondo arabo nel 1967! E' molto di moda e molto da topogigi di sinistra prendersela con Israele chiudendo entrambi gli occhi al fatto che Israele si difende!
Vengono colpiti dei civili? Verissimo.
E chi è l'infame in questo? Ve lo dico io: Hamas. Quegli schifosi di Hamas sanno bene che se colpiscono Israele, quest'ultimo reagisce e inevitabilmente colpisce non solo terroristi ma anche civili.

Nicola F 04.02.10 10:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è una fonte inesauribile (purtroppo per l'intera umanità) di stronzate allucinanti quell'uomo lì... davvero davvero ogni giorno mi aspetto che le finisca (a tutto c'è sempre una fine) invece lui ne tira sempre una nuova...

Manuela Garufi 04.02.10 10:44| 
 |
Rispondi al commento

grazie.

Ugo Griggio 04.02.10 10:35| 
 |
Rispondi al commento

caro bepe prima cosa scusa l erorri gramatici sono italiana di origini ma natta e cresciuta in israele.
ti stimo molto e sono molto dacordo con tutto quelo che fai e fatte in italia pero su israele stai un po sbalgiando io o fatto militare in israele e ovisto i estremisti islamici come tratano il loro popolo, sinascondono dentro case dei civili sparano dale scuole popolate di bambini dale mosche e ,in un caso dove in una scuola evaquata (dopo che il militare a butatto volntini dal aerio avisando che bombarderano a qual ora, perche trovatto del nascondilio dei teroristi con i misili butatti sui civili a shderot)lano adiritura riempita di civili done e bambini feriti o eandicapati per farli amazare dai bombardamenti israeliani; un ragazo amico di infanzia era morto quando e andato a salvare dei civili morti quando e scopiato un suicida in una stazione del autobus quando sono andati dela gente per aiutare e scopiato il secondo terorista ed e morto il nostro amico cercando di salvare altri. non dico che noi israeliani non abiamo i nostri estremisti le nostre colpe pero noi non usiamo i nostri bambini come scudo humano non cerchiamo di fare opinione mondiale amazando civili o facendo li amazare e poi marciare con il loro corpi straziati per le strade con il sangue che skiza. e facile parlare nela comodita e la sicureza di casa tua e ti dico di piu se vieni a casa mia ti facio conoscere la dotoresa dela mia qugina araba il autista del autobuse dela mia cita arabo il mio maestro del colegio arabo la mia belisima grande amica badria , araba muselmana anche lei.
caro bepe fra il nero e il bianco cisono tantisimi colori.


con tanta stima
una grande fan tua
dilva dafna de-giorgi

dilva de-giorgi 04.02.10 10:33| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IN POLITICA ESTERA LA MADRE DI TUTTE LE GUERRE E' LA...

E' fare politica di pace e di mediazione quella che elargiscono a piene mani questi politici?

Non sono consapevoli dei danni che possono causare con le loro pacate e serene parole.

L'odio si crea anche attraverso la percezione che gli altri hanno delle parole e delle idee che i nostri "nobili" rappresentanti esprimono in veste pubblica e ufficiale.

PAROLA.

By Gian Franco Dominijanni


Non possiamo sostenere queste persone?
sul Fatto Quotidiano di oggi Luigi de Magistris cita
"Persone serie e di grande valore,
come i giudici Lello Magi
e Raffaele Cantone, che il
Pd non ha preso minimamente
in considerazione, bocciando
ogni ipotesi di ritorno
al protagonismo dei cittadini
e della parte migliore della
società civile campana”.

Perché non li ha presi IdV?
perché sono stati emarginati?
Ne vogliamo parlare sul blog?
vogliamo fare i loro nomi?
le persone perbene ci sono.
a i "nominati" sono altri....

Paul R., Padova Commentatore certificato 04.02.10 10:22| 
 |
Rispondi al commento

Forse non sapete l'Ultima. Berlusconi ha detto ad Abu Mazen che non si era accorto del Muro Israeliano.
Come a dire. Le sciocchezze che ho detto alla Knesset sono dovute alla mia impreparazione e alla mia ignoranza dei fatti. Non so niente di niente e parlo tanto per parlare.
Nello stesso tempo Bruxelles lo ha redarguito per aver espresso il suo augurio che Israele entrasse quanto prima nella UE. E' una posizione con la quale l'Europa non è d'accordo.
Ha fatto la figura del pirla, ha isolato e diffamato l'Italia, ha perduto un sacco di consensi. Il suo viaggio è stato un vero e proprio fallimento.
Mi chiedo quanti babbei lo voteranno ancora a marzo. Secondo me pochi. I suoi sondaggi sono taroccati.

alessandro c., lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.02.10 10:21| 
 |
Rispondi al commento

I primi furono i babilonesi 2000 ac, poi gli ittiti, quindi gli assiri , seguirono i persiani, dunque l'Impero romano intorno all'anno 0, che poi venne frazionato e li divento' bizantino, poi arrivo' quello islamico intorno al 600dc di cui 762dc Bagdad divenne la capitale, dopo il 1000 tutti i vari frazionameti, non avranno mai pace , e' destinata ad essere terra di battaglia, al di la' di ogni credo religioso.

§fi gati 04.02.10 10:01| 
 |
Rispondi al commento

L'improvvisazione di Silvio, l'accompagno di Fiamma, l'impreparazione dell'Italia.


http://30secondi.wordpress.com/2010/02/03/un-chicco-di-sabbia-dopo-laltro/

http://30secondi.wordpress.com/2010/02/03/italian-knowledge-base/

Lorenzo Declich 04.02.10 09:53| 
 |
Rispondi al commento

Questo video dovrebbe vederlo pure Travaglio che su questo punto la pensa come Berlusconi...

Alessandro Magno Commentatore certificato 04.02.10 09:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli amici, se cigolano, si oliano.

opo cane Commentatore certificato 04.02.10 09:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si vabbè, ripeti quello che hai detto un anno fa. Sui giornali e alla TV però non fanno vedere te ma lui: lo zuccotto in testa, si commuove quasi piange: mai più! mai più! E, ti assicuro, tu non saresti mai capace di farci ridere quanto lui. Rassegnati.

Ace Gentile, torino Commentatore certificato 04.02.10 09:21| 
 |
Rispondi al commento

E' palese la dimostrazione che Berlusconi sia impreparato ad affrontare qualsiasi tema di politica estera e che i suoi viaggi sono semplici pagliativi per non presentarsi in aula ai suoi processi in attesa che abbia corso il legittimo impedimento facendo fare a noi tutti delle figure barbine con le sue dichiarazioni assurde.
Non si può continuare ad essere così vigliacchi senza pagare nessun prezzo. Quest'uomo con la sua arroganza sta offendendo ogni Italiano con un minimo di cervello e costringe i suoi schierati ad arrampicarsi sugli specchi ad ogni confronto politico. Basta !!!

Tiziano T., Castel Guelfo di Bologna Commentatore certificato 04.02.10 09:21| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
IO TI DO' RAGIONE HAI VISTO UN PO' PIU' IN LA' PRIMA DI NOI UN ANNO FA' PROPIO QUI SUL BLOG,.LO PSICONANO POI GLI DA' PURE RAGIONE SU QUESTE ASSURDE AGGRESSIONI, DA PARTE DI ISDRAELE AL POPOLO PALESTINESE,QUANDO SONO LORO CHE OCCUPANO,NON VOGLIO IMMAGINARE CHE COSA GLI VOGLIA VENDERE LO PSICONANO?????????
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 04.02.10 08:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hitler's Jewish Soldiers by Bryan Mark Rigg, PhD

Bryan's book, Hitler’s Jewish Soldiers: The Untold Story of Nazi Racial Laws and Men of Jewish Descent in the German Military won the prestigious Colby Award from the William E. Colby Military Writers Symposium.
Dr. Rigg's work has been featured in the New York Times and on programs including NBC Dateline and Fox News. Rigg has served as a volunteer in the Israeli Army and as an officer in the U.S. Marine Corps. He currently lives in Dallas, Texas.


(Contrariamente alle opinioni convenzionali, Rigg rivela che un numero sorprendentemente elevato di militari tedeschi sono stati classificati dai nazisti come gli ebrei o "parziale-ebrei" (Mischlinge), a seguito delle leggi razziali emanate nella prima metà del 1930. Rigg dimostra che il numero reale è molto più elevato di quanto si pensasse - forse a 150.000 uomini, tra cui veterani decorati - alti ufficiali, e anche generali e ammiragli.)


FOTO http://www.bryanrigg.com/jewish_soldiers_pics.htm


Salvatore. G.

salvatore g., Manchester/UK Commentatore certificato 04.02.10 05:06| 
 |
Rispondi al commento

01/02/2010
Israele, marcia indietro sul fosforo

Con le sanzioni disciplinari a due alti ufficiali, Tel Aviv ammette l'uso delle armi incendiarie su Gaza
L'esercito israeliano ha preso misure disciplinari nei confronti dei comandi militari che ordinarono l'utilizzo delle bombe al fosforo bianco sulla popolazione civile a Gaza.
Lo ha rivelato il quotidiano israeliano Haaretz, citando la relazione consegnata da Israele nel week-end all'Onu in risposta al rapporto della Commissione Goldstone. Nel documento, Israele in parte ammette le denunce fatte dalle organizzazioni umanitarie internazionali: il colonnello Ilan Malka e il generale di brigata Eyal Eisenberg andarono oltre la propria autorità "nel consentire l'utilizzo delle bombe al fosforo che misero in pericolo vite umane". L'episodio in questione e l'attacco alla struttura dell'Agenzia Onu per i Rifugiati palestinesi (UNRWA), il 15 gennaio del 2009, due giorni prima della conclusione
dell'operazione "Piombo Fuso", un raid durato 22 giorni e in cui morirono piu' di 1.400 palestinesi."Diversi colpi di artiglieria sono stati sparati in violazione delle regole di ingaggio che proibiscono l'uso di tali armi nei pressi di aree popolate", si legge nel documento inviato alla commissione Goldstone. La sanzione disciplinare nei confronti dei due militari si traduce con una nota nel loro 'curriculum' e nella presa in considerazione della stessa qualora in futuro i due facessero domanda per salire di grado. Il generale di brigata Eisenberg è attualmente sempre in comando della divisione di Gaza, mentre il colonnello Malka è stato trasferito in Cisgiordania, con lo stesso grado militare. E'la prima volta che Israele rivela le sanzioni a un ufficiale per la sua condotta durante l'offensiva Cast Lead, ammettendo pubblicamente di aver fatto uso di fosforo bianco in situazioni di pericolo per la popolazione civile, come in più occasioni denunciato da organizzazioni come Amnesty International e Human Rights Watch

2

salvatore g., Manchester/UK Commentatore certificato 04.02.10 04:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Israele: “Affondate le barche”

di Michele Giorgio
Il Manifesto, 28 gennaio 2010

Tel Aviv - È un'atmosfera davvero insolita per parlare del dramma che i pescatori palestinesi vivono ogni giorno nelle acque davanti alla costa di Gaza. Siamo in un caffè di Tel Aviv, all'angolo tra via Mazarik e Piazza Rabin, e ritmi brasiliani allietano la serata dei tanti che affollano il locale. Eppure l'ha scelto apposta, il capitano della Marina israeliana Ido M., 29 anni, che ci ha chiesto di non rivelare la sua identità perché è ancora un riservista. “Con questa confusione nessuno presterà attenzione alla nostra conversazione, per me sarà più semplice non essere identificato”, spiega il capitano guardando negli occhi il rappresentante dell'associazione di soldati e ufficiali israeliani “Breaking the silence” («Rompere il silenzio») che ha organizzato l'intervista. Da tempo Ido M., che fino al dicembre 2007 ha avuto il comando di una motovedetta della classe “Dabur”, voleva “rompere il silenzio” sul comportamento delle navi da guerra israeliane contro i pescatori di Gaza. Ma è riuscito a farlo solo dopo aver lasciato la carriera militare. “Continuo ad essere richiamato ogni anno per tre settimane ma nel mare di Gaza non vado più, mi rifiuto di farlo e il comando della Marina mi ha assegnato un incarico a terra, in un ufficio”, aggiunge il capitano preparandosi a rispondere alle nostre domande.

Per quanto tempo hai avuto il comando di una delle motovedette israeliane che entrano nelle acque di Gaza.
Per quasi tre anni, prima e dopo il 2005, ma avevo partecipato a missioni in quella zona durante la formazione all'accademia navale.

1)

salvatore g., Manchester/UK Commentatore certificato 04.02.10 04:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Foto(non le usuali) della “cura al fosforo bianco” ai civili di Gaza, li trovate sul sito di Vittorio Arrigoni. http://guerrillaradio.iobloggo.com/ Al post “Giornata dell’amnesia” 27/01/2010

http://www.ariannaeditrice.it/articolo.php?id_articolo=17468
(questo articolo contiene immagini molto crude)


Salvatore. G.

salvatore g., Manchester/UK Commentatore certificato 04.02.10 04:37| 
 |
Rispondi al commento

Non credo che quando uno ha la febbre, abbassare la temperatura con il ghiaccio sia la soluzione. L'alta temperatura e' solo un sintomo. Nasconderlo e' puro populismo. La "cultura" del nascondere il sintomo per curare la malattia non potra' mai comprendere l'omicidio. Poi non sono daccordo su "Per ogni civile ucciso, ci saranno cento terroristi in più", secondo me i terroristi in piu' sono solo una parte di quelli che vengono informati della barbarie. Questo avviene solo se alcuni riescono a documentare la barbarie e poi comunicarla con successo. Terzo, bisogna sempre avvertire quando si postano immagini di bambini morti. Grazie ciao!

Mauro Mazzerioli, Melbourne Commentatore certificato 04.02.10 04:24| 
 |
Rispondi al commento

Chomsky, e non solo lui, considera lo stato d'Israele una colonia americana nel mezzo di paesi da tenere sotto controllo. Poco importa che le ragioni per la nascita di uno stato "dal niente" siano diverse per gli ebrei e per il governo americano. Quello che importa è che questa scelta stia compartando un secondo olocausto e siccome si tratta ( a differenza degli ebrei) di gente molto povera nessuno dice una parola. L'onu sta premendo perchè Israele risponda delle ultime aggressioni o scontri assolutamente impari in cui morirono migliaia di palestinesi:
http://www.guardian.co.uk/world/2010/feb/03/israel-hold-gaza-inquiry-calls

Quanto a quello che dice B. non è degno di nessun commento.

Maria G., Nuoro Commentatore certificato 04.02.10 03:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la questione e semplicissima
nessuno dei due PARTI e innocente e nessuno dei due vuole la pace
(naturalmente parlo dei capi)
NESSUNO E INNOCENTE
ci sono stati massacri anche in tempi lontani
come
Il 23 agosto 1929 quando veniva perpetrata la strage (dimenticata) di Hebron
da parte araba nei confronti degli ebrei
(non erano ebrei invasori ma ebrei abitanti da molte generazioni(ancora prima del invasione arabadella palestina)
e
ALLORA LA ANTIFADA NON ESISTEVA

nelle ss c'erano divisioni ...mussulmane (bosnia )
che oltre al genocidio degli ebrei , ANCHE IN QUESTO CASO la scusa di ISRAELE stato NON ESISTEVA

fecero anche stragi nei confronti dei serbi
(percio la storia andrebbe riscritta anche per i serbi (guerra di yugoslavia)
PRIMA O POI LA STORIA PRESENTA IL CONTO

DOPO LA NASCITA A TAVOLINO DI ISRAELE DA PARTE INGLESE (SENZA COLSULTARE GLI ARABI RESIDENTI)
quei pochi che hanno voluto CERCARE LA PACE come saddat (egitto)
e rabin (israele)
hanno pagato con la vita
UCCISI DAI PROPRI CONCITTADINI
IL PROBLEMA E CHE
NESSUNO DEI DUE VUOLE LA PACE PERCHE CON LA PACE PERDEREBBERO IL POTERE
la loro logica e ...
meglio comandare in guerra che servire in pace
sono entranbi spinti da movimenti TEOCRATICI
(percio dove c'e la religione che comanda non c'e la vera democrazia)
si nascondono entranbi dietro l alibi della religione e di antiche promesse di terre promesse
si vantano entranbi come VERI CREDENTI del vero dio ma entranbi FANNO DI TUTTO PER NON MERITARSI
DI ESSERLO....

stefano b., rovato Commentatore certificato 04.02.10 01:30| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi è solamente un politico voltagabbana (ma lo sapevamo tutti mi direte...) Credo che se tenesse una conferenza di fronte ad Abu Mazen condannerebbe l'operato di Israele nella striscia di Gaza, se tenesse uan conferenza in Iran esalterebbe il paese e direbbe che Israele è una minaccia e che gli iraniani hanno diritto al nucleare, che se andasse in Cina condannerebbe la la resistenza dei "terroristi tibetani e del loro capo Dalai Lama, mentre se fosse ospite a Laza condannerebbe l'imperialismo cinese...eccetera eccetera eccetera...dipende da come si alza al mattino e quanto può guadagnare dalla platea che ha di fronte...però Silviettolo smettila di raccontare barzellette idiote concepite da una mente idiota...

Donato G., Como Commentatore certificato 04.02.10 01:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La striscia di Gaza...se non se la sono ancora tirata è per via del fosforo. Come sempre è una questione di dollari, non di vite umane.

fran cesca Commentatore certificato 04.02.10 00:49| 
 |
Rispondi al commento

Se un popolo invadesse casa mia io lotterei fino alla morte.
Ma è proprio sicuro che Israele abbia ragione?

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.02.10 00:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie, per aver alzato la questione.
Era un peso per me, che tu non dicessi nulla.
Solo una piccola rettifica: da gennaio 2009 al gennaio 2010, si parla di più di 2.000 civili... E ci sono video girati da eroi e testimonianze, come quelle di Vittorio Arrigoni, che dimostrano l'atrocità di questo sterminio.
MoVimento: anche per i diritti umani

Claudio M., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.02.10 00:07| 
 |
Rispondi al commento

Mah, alle parole di Berlu io attribuisco un valore al di sotto dello zero, anzi non lo ascolto proprio più: un bimbo di due anni dice cose più sensate di quello lì.

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 04.02.10 00:00| 
 |
Rispondi al commento

berlusconi, che è esperto di bombe, credo abbia anche detto che le bombe erano fatte "con un chilo di polvere nera, una cosa rozzissima, ma fatta con molto rispetto, quasi con affetto... è stata fatta soltanto verso il lato esterno. Secondo me, come un altro manderebbe una lettera o farebbe una telefonata," israele "ha messo una bomba." "Un chilo di polvere nera, cioè proprio il minimo..."

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.02.10 23:46| 
 |
Rispondi al commento

ma il Nano si è documentato prima di parlare?
non ha visionato gli effetti dei bombardamenti a Gaza?
non ha visto cosa ha provocato il fosforo bianco?
e tutto il resto?
baby gorilla è un bambino nato di recente a Gaza, i suoi genitori non l'hanno voluto: è un essere umano ma sembra un cucciolo di gorilla.
ma ci rendiamo conto?
e il nano va lì a leccare il culo a dei sanguinari (non il popolo israeliano tutto, si badi bene), ma va a leccare il culo a coloro che si sono resi responsabili di queste atrocità.
invece di parlare di pace, legittima azioni - nemmeno di guerra - ma di una atrocità verso i civili inaudita.
chi semina raccoglie.
e il nano farà una brutta fine.
non vorrei per niente al mondo essergli accanto nel suo punto di morte:
ivi sarà pianto e stridor di denti.
NANO, sei un criminale e lo sbandieri ai quattro venti in giro per il mondo. tu non mi rappresenti.
Tu sei agli antipodi rispetto ad un Gandhi, ad un Krishnamurti, ad un Tolstoj, ad un Dalai Lama.
Tu sei dall'altra parte completamente.
La mia vergogna e la mia rabbia nel vederti rappresentare in modo così ignobile il popolo italiano in giro per il mondo non ha limiti.
Mussolini non ti ha insegnato niente.
Ceaucescu nemmeno.
Ma dove non arriva l'intelletto, la pratica insegna.

Paolo R., Padova Commentatore certificato 03.02.10 23:32| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

israele non doveva esistere, è completamente illeggittimo e ingiusto
è un sopruso, una prepotenza
quella terra dovrebbe essere dei palestinesi

putroppo dopo tutti questi anni non possiamo cancellare israele quindi bisogna trovare il modo di far convivere i due popoli

deoxys deoxys 03.02.10 23:29| 
 |
Rispondi al commento

vorrei far sapere al popolo palestinese che quel tappo d'uomo coi capelli di plastica non parla a nome mio e di altri milioni di italiani. l'unica reazione giusta di cui dovrebbe ricordarsi , è stata quella del duomo di milano quando ha magnificamente impattato sulla sua faccia di merda.

Isidoro De Rosa, Arzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.02.10 23:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

* SENZA PAROLE *




Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 



Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori