Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Sapessi le risate!


L%27Aquila_14_02_10.jpg
Il terremoto è un business. C'è chi muore, ma c'è anche chi brinda nel cuore della notte. La Calabria e la Sicilia stanno franando. Immaginate le risate.
Samanta Di Persio autrice del libro "Ju Tarramutu" domenica era una della 300 persone che hanno forzato l’area off limits dell'Aquila: "Di ricostruzione non se ne parla. Non esiste nessun piano sul rifacimento del centro storico. Forse, da quanto emerge dalle intercettazioni uscite in questi giorni, era una torta da spartire nel futuro. Ciò che fa male è l’indifferenza di certa gente di fronte a una catastrofe dove ci sono dei morti. La manifestazione è nata per sottolineare che mentre ridevano c’era gente che moriva. Ma l’intenzione era anche di rientrare nella città, riappropriarci delle nostre piazze, visto che è ormai chiaro che non c’è nessuna intenzione da parte delle autorità di riaprirla. Non è vero che L’Aquila è stata ricostruita. Abbiamo avuto soltanto nuove costruzioni, ma solo oggi forse capiamo qual era il disegno. Noi abbiamo subìto la militarizzazione della città, la sospensione dei diritti costituzionali. Non era possibile fare cose normali: indire un’assemblea, fare volantinaggio, bere il caffè insieme. Semplicemente perché erano vietati gli assembramenti. Forse per evitare che le gente parlasse. E capisse.. Sembra quasi che si stesse aspettando la tragedia, proprio perché poi nelle tragedie c’è sempre qualcuno che specula. Le imprese aquilane non hanno potuto partecipare alle gare per il progetto case per via dei tempi troppo ristretti. Sono state gare false”. (da Sky)

16 Feb 2010, 22:21 | Scrivi | Commenti (39) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Scusate l'ignoranza. Ma se il centro dell'Aquila fa parte, credo, del territorio del Comune ed avendo esso ancora, credo, il suo Sindaco, (a meno ché il Dott. Bertolaso non lo abbia destituito) non può egli emettere un'ordinanza e far rimuovere le macerie?

giancarlo s., Taranto Commentatore certificato 01.03.10 19:42| 
 |
Rispondi al commento

È VERO NON SI RIESCE MAI A SAPERE CHE FINE FANNO GLI AIUTI CON SMS O LE DONAZION FATTE PER AIUTARE I TERREMOTATI. NON SONO ABBASTANZA TRASPARENTI QUESTI MOVIMENTI DI DENARO.DOPO UN PO DI TEMPO NON SE NE PARLA PIÙ E DA CIÒ SI CAPISCE CHE HANNO FRAGATO TUTTI. SALUTI INCAZZATI

meriss g. Commentatore certificato 19.02.10 21:49| 
 |
Rispondi al commento

1°)non esiste nessun piano sul rifacimento del centro storico.2°)abbiamo avuto soltanto nuove costruzioni.3°)abbiamo avuto subito la militarizzazione della città,la sospensione dei diritti costituzionali.4°)non era possibile fare cose normali.Per attuare il punto 1° bisogna attuare i diritti costituzionali del punto 3°,quindi:stendere il piano a 4/5 mani,sottoporlo a 4/5 commissioni,passarlo a 4/5 Enti competenti,trasmetterlo alle autorità periferiche e poi a quelle centrali.Ne riparliamo fra 5/10 anni! Punto 2°: nessun commento sul SOLTANTO (e ti pare poco?!). Punto 4° Si le cose normali si potevano fare: terremoto del belice, etc.etc..Baracche e container. Non è possibile avere la botte piena e la moglie ubriaca. Certamente abbiamo funzionari e imprenditori corrotti, ma l'attuale stato delle cose, se non corretto, non aiuta la moralizzazione. Il problema italiano è l'immobilismo dettato dalla paura di cambiare; che poi non è tanto paura di cambiare, quanto "scomodità" del cambiare. L'immobilismo a quale categoria di funzionari, imprenditori e politici fa comodo? Io ci ho già riflettuto e mi sono fatto un'idea. A voi l'ardua sentenza.

Volatile pn 18.02.10 15:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Siamo tutti homines sacri...nuda vita.
Agamben

Giuliano Di Fiore 18.02.10 10:49| 
 |
Rispondi al commento

DOPO LE NOTIZIE DALLA CORTE DEI CONTI MI SENTO VERAMENTE AVVILITA E PREOCCUPATA.
PROBABILMENTE QUESTO BLOG NON E' SEGUITO DAI FEDELI BERLUSCONIANI, MA SE QUALCUNO LO LEGGE VORREI CHIEDERE LORO: MA VERAMENTE CREDETE CHE BERLUSCONI E' UNA PERSONA CHE PUO' GUIDARE UNA NAZIONE? MA VI SIETE RESI CONTO CHE E' UN PAZZO?(BASTA GUARDARE LA SUA ESPRESSIONE!!) VI SIETE RESI CONTO CHE SUI POSTI DI COMANDO HA MESSO PERSONAGGI COME LUI (ES. BERTOLADRO?). SE SIETE PERSONE CON UN MINIMO DI INTELLIGENZA, AVETE LA POSSIBILITA' DI DIMOSTRARLO CON LE PROSSIME REGIONALI, NON PERDETE QUESTA OCCASIONE, PENSATE ANCHE AI VOSTRI FIGLI!

GRAZIELLA PIERINI, CITTA' DI CASTELLO Commentatore certificato 18.02.10 09:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

ciao ,ho letto il libro di S. Di Persio circa un mesetto fa .dunque in tempi non sospetti, per molti italiani, non sono a conoscenza dei fatti relativi al terremoto dell'Aquila. Eppure la lettura della loro immane tragedia ,traspare tutta la sua e la loro disperazione .il sospetto che qualcosa non funzionava,la dignità calpestata, che subivano "prove tecniche di regime" e non cio che la tv "accomodante" ci voleva far credere . Apprezzo la verità ,l'obbiettività ,l'equilibrio con cui il libro mi porta a capire che ciò che è successo a loro ,un domani, potrà capitare ad altri, se non si azzera un tipo di potere e politica.

emanuela fanzio 17.02.10 22:57| 
 |
Rispondi al commento

a costo di ripetermi: andate a rileggervi, magari avendo l'acutezza di contestualizzare all'oggi, il piano per la rinascita democratica di licio gelli e della P2. http://it.wikipedia.org/wiki/Piano_di_rinascita_democratica

http://web.tiscalinet.it/comunisti-pistoia/Memoria/RinascitaDemocratica.htm

c'è tutto.
best regards

alessandro aloni 17.02.10 20:38| 
 |
Rispondi al commento

DOVE SONO FINITI TUTTI I SOLDI DEGLI AIUTI INTERNAZIONALI, LE DONAZIONI E GLI SMS DEI MILIONI DI PERSONE INVIATI AI GESTORI TELEFONICI PER LA RICOSTRUZIONE DELL'AQUILA??
A QUANTO AMMONTAVANO?? QUALE E' STATA LA TRASPARENZA PER LA GESTIONE DELLA RICOSTRUZIONE E DEGLI ALLOGGI??
QUESTI SIGNORI SONO PEGGIORI DEGLI STERMINATORI DI MASSA; ALMENO, QUELLI NON RIDEVANO E NON ERANO TANTO SUPERBI VANTANDOSI E FACENDO PROPAGANDA DEI LORO MISFATTI!!

limortacci loro 17.02.10 18:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

DOVE SONO FINITI TUTTI I SOLDI DEGLI AIUTI INTERNAZIONALI, LE DONAZIONI E GLI SMS DEI MILIONI DI PERSONE INVIATI AI GESTORI TELEFONICI??
QUESTI SIGNORI SONO PEGGIORI DEGLI STERMINATORI DI MASSA; ALMENO, QUELLI NON RIDEVANO E NON ERANO TANTO SUPERBI CHE SI VANTAVANO FACENDO PROPAGANDA DEI LORO MISFATTI, OVUNQUE!!

limortacci loro 17.02.10 18:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Obama riaccende il nucleare

Si prevede che la decisione darà opportunità di lavoro per milioni di persone, soprattutto nel farmaceutico e ospedaliero, per le cure derivanti dalle patologie innescate!!!

Uno dei tanti 17.02.10 17:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Protezione incivile e cannibalismo

Il cannibalismo in atto nel nostro paese, le risate di esultanza di fronte a una tragedia, quel perenne ricavare vantaggio personale sulle debolezze altrui, mi spinge a fare alcune considerazioni.
Una classe dirigente ricca e affamata. Il cannibalismo è un fenomeno che si sviluppa in ambienti dove le risorse naturali sono scarse per soddisfare i bisogni più elementari delle popolazioni. Territori chiusi circondati da deserti o montagne invalicabili, isole in mezzo all'oceano, ecc. Oppure, molto più in generale, l'istinto del cannibale nasce in tutte quelle situazioni dove l'individuo è posto di fronte a un dilemma: essere mangiato o mangiare.

Come nel mondo globalizzato della crescita infinità, così in Italia tale fenomeno viene abbondantemente suscitato. Cos'è un medico (persona istruita) che opera pazienti sani per un ritorno economico personale? Un cannibale. Allo stesso modo sono cannibali tutte quelle categorie che traggono vantaggi personali sulla "pelle" degli altri.

Pertanto, certi sciacalli non bisogna considerarli come semplici imputati ma alla stregua di cannibali.

F. Masciullo, daGrottaglie Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.02.10 17:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri sera ho guardato Ballarò e sono rimasta scandalizzata nell'osservare la faccia di Bertolaso perchè aveva l'espressione da angioletto come se il fatto non fosse suo.
TUTTI I SOLDI SPESI PER OPERE INUTILI VENGONO SOTTRATTI ALLE OPERE VERAMENTE UTILI, COME LA MESSA IN SICUREZZA DELLE SCUOLE, LA SANITà, LA SCUOLA PUBBLICA, L'AIUTO AI DISOCCUPATI, ECC.

laura l. 17.02.10 17:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Sono queste cose - le frane, i terremoti, gli sprechi, le ruberie, le grandi opere costruite contro la volontà popolare, le leggi ad personam -che determineranno la fine di questa banda di farabutti.
Il numero delle persone - analfabeti, boccaloni, bigotti, lobotomizzati dalla TV e vecchi rimbambiti - che li ha votati sta scendendo a rotta di collo e vedrete che entro l'estate ce ne libereremo definitivamente.

alessandro c., lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.02.10 17:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avete giocato ad un gioco al FESSO CHI CI CREDE.
Vi siete fatti mettere un braccialetto al polso,perche'?Ai giornalisti era vietato contattarVi.Nessuno ha provveduto a togliere le
macerie,che è la prima azione da compiere per ricostruire la città e dargli nuova vita.
Per la casa dello studente avete lasciati soli i genitori dgli studenti morti,sotto la pioggia,a manifestare per chiedere giustizia e il Ministro ha cambiato strada.Forse qualcuno,per la speranza di un piatto di lenticchie,mentre altri gozzovigliavano in piatti d'oro a Vostre spese,è venuto meno alla propria dignità.I friulani a Bertolaso lo avrebbero messo alla porta in men che non si dica.Continuate a lasciar fare agli altri,come passa la buriana si ricomincia.
A chi interessa che le cose cambino?Alla cricca
politica,uomini della Rai,costruttori e proprietari d'albergo e ristorante della costa,che Vi rabboniscono.
Io credo di no,interessa solo a Voi.
RiscattateVi.

lorenzo sca 17.02.10 16:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IMOLA 17/02/2010
TUTTO COME PREVISTO. IL BERTOLDO DA IMPUTATO AD EROE E FORSE SANTO.
CERTO BISOGNEREBBE che quando questi melmosi si presentano in televisione gli si facessero domande concrete, ma non quelle che lo esaltano agli altari degli dei ,ma quelle domande per chiarire se sono vere o false, a nessuno importa quante cose a fatto bene il BERTOLDO PER QUESTO E' PROFUMATAMENTA PAGATO, quello che vogliamo che chiarisca è se è vero che siè recato al centro dei divertimenti con l'auto ufficiale e la scorta, se la sua famiglia è compartecipe nei lvori della MADDALENA ECC, come assegnava i lavori, perchè lievitavano i prezzi ecc. queste sono le cose che deve chiarire, poi se andava con delle mignotte ci penserà sua moglie.
VISTO IL COMPORTAMENTO DEL BERTOLDO non ci sono speranze siamo nel paese dei balocchi qui gli unici che rischiano sono gli onesti per tutti gli altri la FESTA CONTINUA.
DEVONO SPERARE CHE questo stato di ebrezza politicante contiunui perchè il giorno che sarà scritto fine per loro sarà tardi, io vedo quel giono avvicinarsi per questo sto dedicando una cura particolare ai cospi( scarpone con fondo di legno e borchie di acciaio).
saluti giuseppe tonnini

GIUSEPPE TONNINI, IMOLA Commentatore certificato 17.02.10 16:07| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

si in calabria frane dapertutto, siamo senza acqua da giorni a causa di frane che hanno rotto tubature, la stessa cosa è successa l'anno scorso siamo stati giorni e giorni senza acqua potabile. quà ci si sente davvero nel terzo mondo dimenticati da tutti con cattiva amministrazione senza controllo e prevenzione zero assoluto. fatti 4 risate bertoladro e non venire qua in calabria a prendere la gente per i fondelli. aspettate prima che la gente crepi e poi vi muovete perchè voi siete avvoltoi non protettori civili.

Maria F. Commentatore certificato 17.02.10 13:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Corruzione, l'allarme della Corte dei conti
"Nel 2009 le denunce aumentate del 229%"

L'ITALIA SPOSA LA RELIGIONE BERLUSCONIANA!!

Uno dei tanti 17.02.10 12:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

tutto prima o poi finisce.....
"nanicapisti" fate tesoro di questo proverbio....
Abbruzzesi (mia seconda patria) ribellatevi, fate in modo che quando gli infami tornano (non credo che hanno più il coraggio di farsi vedere), abbiano una bella accoglienza....
bloccateli lì e fateli vivere nelle nuove e confortevoli case che hanno dato a tutti voi! e teneteli con voi fino a che.....fino a che....
NON ABBIANO RECITATO IL "MEA CULPA" PERLOMENO PER TUTTE LE SOMME CHE HANNO LUCRATO! ! !

valter p., roma Commentatore certificato 17.02.10 12:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

sciacallaggio autorizzato . e basta

alessandro ., cagliari Commentatore certificato 17.02.10 12:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ma come mai queste notizie le da' SKY?????
e la RAI dei minzolini dove ca@@o è????
noi paghiamo il canone per cosa???
per tenere la tv spenta, per non ascoltare BUGIE su BUGIE???

PIU' VISIBILITA' AL DRAMMA DEGLI AQUILANI!

Paul R., Padova Commentatore certificato 17.02.10 12:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

....e per dirla con un eufemismo.... mi sto leggermente cominciando a stufare di pagare le puttane a quegli stronzi !

Maurizio Monti 17.02.10 12:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Nel nostro paese non c'è la volonta' di prevenire i disastri ambientali,meglio far succedere la disgrazia cosi' arriveranno milioni di euro senza tanti controlli perchè è una emergenza.....

Gino U., Foligno Commentatore certificato 17.02.10 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Tanto prima o poi verrà il giorno del GIUDIZIO per questi BASTARDI...
Spero che arrivi prima possibile...perchè deve arrivare!!!

gianni f. Commentatore certificato 17.02.10 11:43| 
 |
Rispondi al commento

con tutta questa voglia di costruire che hanno, gli starebbero proprio bene due belle scarpe di cemento...

Diego B., Busto Arsizio Commentatore certificato 17.02.10 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Nel rapporto dei Ros allegato all'inchiesta fiorentina sugli appalti della Protezione civile
spuntano anche i nomi di Micciché e Dell'Utri. E viene fuori anche Tesauro
Il boss-imprenditore rivela:
"Sono entrato a Palazzo Chigi"
di PAOLO BERIZZI

http://www.repubblica.it/politica/2010/02/17/news/mafia_appalti-2327116/?rss


DEVE ESSERE SCAPPATO DAL DISGUSTO, TROPPI MAFIOSI!!!

Uno dei tanti 17.02.10 09:40| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera, per la prima volta ho assistito ad un incontro con Beppe Grillo e la cosa mi ha soddisfatto. In questa occasione una ragazza del pubblico è stata colta da un attacco epilettico. Avevo parlato con Beppe 5 min prima del suo intervento della Cannabis per uso medico e speravo ne parlasse anche nel suo discorso. Se avesse avuto le informazioni che ho io avrebbe certamente fatto bene a ricordare alla platea che se in Italia fossero liberamente disponibili i farmaci a base di Cannabinoidi forse quella spettatrice si sarebbe potuta risparmiare quella crisi. Magari in una prossima occasione mi auguro che Beppe o uno dei militanti del Movimento 5 stelle si ricordi che in questo momento è in discussione una legge sulle cure palliative (1771) e che in questa ambito è stato per la prima volta accolto dal Governo un ordine del giorno che auspica la produzione a livello nazionale della Cannabis per uso medico. Non vorrei che una iniziativa, perchè approvata dal Governo e appoggiata dai politici "classici" venga snobbata dal Movimento il quale ha sempre avuto una notevole e giusta attenzione per l'impiego della canapa.
G102 (testo 2)
PORETTI, PERDUCA, BONINO, CHIAROMONTE, MARINO IGNAZIO, SAIA, SARO, PARAVIA, VERONESI, LONGO, BIANCO, DONAGGIO, LIVI BACCI, ANTEZZA, BUBBICO, BARBOLINI, MERCATALI, CERUTI, GASBARRI, AMATI, D'AMBROSIO, PEGORER
Non posto in votazione (*)
Il Senato,
premesso che:
i principi attivi dei cannabinoidi, sintetici o naturali, sono inseriti ufficialmente tra le sostanze dotate di efficacia terapeutica (tab II-B: il Delta-9-tetraidrocannabinolo, THC; il Trans-delta-9tetraidrocannabinolo, denominato anche Dronabinol; il Nabilone);
i farmaci a base di cannabinoidi sono da anni impiegati nel mondo nel trattamento dei sintomi di diverse patologie (come per esempio la nausea e il vomito nei pazienti sottoposti a chemioterapia, sindromi dolorose neuropatiche, reumatiche, di origine tumorale e di altra natura, stati di st

gianpaolo g., Monselice Commentatore certificato 17.02.10 08:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Mi sono appena iscritto.
Saluto tutti i sostenitori di Grillo, ovviamente Grillo compreso.
Spero vivamente che grazie a Grillo ci sia una rinascita nella politica, fatta di problemi reali, di sociale, di welfare, e di tutto ciò che crea una società civile onesta e collaborante tra tutti per il bene di tutti.
Sarò presente spesso, anche perchè la politica cosi com'è, non mi sta bene, pertanto cercherò tramite questo blog, di dar voce alle problematiche generali della società in cui vivo, esprimendo opinioni e ideali, e perchè no, anche possibili soluzioni.
Ciao a presto Saluti a tutti

Cecconi andrea 17.02.10 03:12| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe....sono un sardo e amante della mia terra...vorrei farvi leggere una lettera che ha scritto l'ex presidente soru sui lavori e responsabilta del g8 alla maddalena...chiarisce un bel po di punti su cui come sempre e stato calato il silenzio...http://lanuovasardegna.gelocal.it/dettaglio/soru:-ecco-la-verita-sui-fatti-del-g8/1859249

antonio congiu, nuoro Commentatore certificato 17.02.10 01:00| 
 |
Rispondi al commento

Se qualcuno ha letto il libro della klein capirà che cosa succederà dopo. Non è difficlie immagginarlo. Lo shock dovuto ad una catastrofe è il momento propizio per prendere provvedimenti impopolari, per arraffare, per rubare. E mentre i militari facevano la guardia al centro storico i veri sciacalli erano già all'opera in parlamento. L'establishment del nano nn si è inventato nulla copia pari pari quello che fanno gli americani da 30 anni.
Loro sono l'autorità, quello che diciamo noi nn è attendibile, ufficiale, credibile. Se occorre userano la forza in nome della ragion di stato.
A questo punto bisogna muoversi, gli aquilani devono riprendersi ciò che è loro, e che già gli è stato confiscato. Devono riappropriarsi delle loro case prima che diventino cosa loro. Non incito nessuno alla violenza ma ad ottenere quello che è un diritto, quello di ricostruire la propria casa. L'aquila, molto probabilmente verrà ricostruita (con i soldi dello stato) e venduta a caro prezzo (in tasca ai privati). Gli aquilani (quelli fortunati) dovranno accontentarsi dei prefabbricati,.......

roberto angeloni, tagliacozzo Commentatore certificato 17.02.10 00:33| 
 |
Rispondi al commento

alla fine al verità è venuta a galla!il terremoto dell'aquila è stato un modo speculare sulla pelle degli abitanti,tanto da farsi due risate al telefono.....
ps:da quando il centro storico dell'aquila è diventato privato?lo dico perchè non capisco la presenza di un zona rossa che delimita il centro stesso mi fa riflettere abbastanza......

devis q. Commentatore certificato 17.02.10 00:28| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
OLTRE IL DANNO LA BEFFA DELL'INDIFFERENZA,STIAMO ANDANDO SEMPRE PEGGIO
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 17.02.10 00:01| 
 |
Rispondi al commento

Messina è un'emergenza o un'urgenza?


nessuno a Ballarò pone questa domanda?

Quella zona non interessa perchè è di proprietà della mafia...non c'è trippa per gatti

manuela bellandi Commentatore certificato 16.02.10 23:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Della estrema franosità del territorio Calabrese e Siciliano, in particolare nella zona del Messinese e del Reggino, lì dove proprio le due terre si affacciano e lì dove vogliono costruire il ponte tempo fa è stato mostrato un servizio in cui la situazione era, ed è ancor più oggi che molte frane si sono già verificate, più che evidenti ai GEOLOGI DISINTERESSATI, cioè a quelli che STUDIANO veramente il territorio e che, RESPONSABILMENTE, METTONO IN GUARDIA.

E si parla di franosità del territorio, e già quello è un problema immenso, figurarsi se mettiamo in conto anche la SISMICITA' del territorio.

Il nostro mini-lider sta per auto "incensarsi" col suo personalissimo "colosso di Rodi", anch'esso notoriamente costruito in una zona ad altissima sismicità storicamente acclarata, in chiave moderna pur sapendo benissimo che NON REGGERA' sempre che riescano a costruirlo !

rosario v. Commentatore certificato 16.02.10 22:57| 
 |
Rispondi al commento

telefonate a Ballarò e spiegate la situazione aquilana a Bertolaso, perchè mi pare che non sia molto aggiornato sulla ricostruzione...

manuela bellandi Commentatore certificato 16.02.10 22:41| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 



Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori