Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Telecom Italia in cinque atti


Telecom addio.
(3:49)
Telecom_addio.jpg

Atto primo: Telecom Italia patteggia per le intercettazioni eseguite su migliaia di italiani sotto la gestione Tronchetti. Un obolo, solo 7 milioni. Negli Stati Uniti Telecom avrebbe fatto causa a Tronchetti e a Buora che sarebbero in galera con Tavaroli e Cipriani.
Atto secondo: il tronchetto diventa presidente di Mediobanca, la più importante banca d'affari del Paese. Per uno che ha ridotto la Telecom in cenere è il posto giusto per finire il lavoro. Consigliere di amministrazione di Mediobanca rimane sempre Marina Berlusconi, presidente di Mondadori, ottenuta dal padre grazie alla corruzione dei giudici.
Atto terzo: il plurimputato Cesare Geronzi diventa presidente delle Assicurazioni Generali con il supporto di Berlusconi. Le Assicurazioni Generali sono una potenza economica, la prima assicurazione italiana con partecipazioni nazionali e internazionali ovunque.
Atto quarto: Telecom viene venduta a Telefonica, la società di telecomunicazioni spagnola. Tecnicamente è una fusione, in pratica è una cessione. Prima della svendita del merchant banker D'Alema ai capitani coraggiosi Colaninno e Gnutti, che acquistarono l'azienda a debito, era Telecom che poteva comprare Telefonica. 10 anni dopo il Paese è andato a puttane e il rapporto Telecom/Telefonica si è invertito anche grazie al tronchetto che vendette parti strategiche e assett di Telecom uno dopo l'altro, persino a sé stesso come avvenne con gli immobili ceduti a Pirelli Re Estate e invece di usare i dividendi per ridurre il debito e fare investimenti, li incassò insieme ai soci uniti a favolose stock options. Telecom ha oggi una capitalizzazione di 14,5 miliardi contro gli 83 di Telefonica. Il suo titolo è precipitato negli ultimi 8 anni e ha debiti per 35 miliardi di euro, quasi pari al fatturato. Insomma deve vendere per non fallire.
Atto quinto: Telefonica non potrà disconoscere il patteggiamento di Telecom per le intercettazioni (arrivato un istante prima dell'annuncio della fusione...) e il tronchetto non avrà più nulla da temere.
Tutto previsto, i cialtroni hanno questo di bello: sono prevedibili. Anticipai la vendita a Telefonica il 4 agosto 2008. Era l'unico possibile salvagente per non mettere in liquidazione l'azienda e sulla strada 70.000 persone.
Lo scrissi anche a Franco Bernabè il 16 dicembre 2008 : "Lei sa bene chi ha distrutto il valore della Telecom. Conosce i nomi dei responsabili, dei politici e degli imprenditori con le pezze al culo. Non completi la loro opera. Li denunci, chieda loro un cospicuo risarcimento in qualità di amministratore (le carte le ha), venda a Telefonica (tanto prima o poi succederà) e si ritiri nella sua Vipiteno."
Bernabè rispose il 23 dicembre 2008 in una lettera in cui diceva: "Il mio obiettivo è di fare di Telecom Italia quello che avrebbe già dovuto essere dopo 10 anni di liberalizzazione: l’asse portante della modernizzazione di questo Paese. Il resto lo lascio alla Magistratura, per ciò di cui è competente, e agli Azionisti, che stanno supportando questo sforzo anche loro non senza sacrifici. Quindi mi spiace deluderla, non venderò a nessuno, e soprattutto voglio ritirarmi a Vipiteno, o magari altrove se lei me lo consente, solo quando avrò finito il mio lavoro."
Ecco, ora che ha finito il suo lavoro (quale?), che i precedenti amministratori sono liberi, ricchi, impuniti e promossi e che Telecom sarà venduta (guarda caso) a Telefonica, è veramente giunto il momento di ritirarsi a Vipiteno.

 Iscriviti al MoVimento 5 Stelle
Nome: Cognome:

Copia il codice HTML e incollalo nel tuo sito web
E' disponibile DemoCRAZYa2009, diario politico di un anno italiano, di Marco Travaglio. Acquista la tua copia.

2 Feb 2010, 17:43 | Scrivi | Commenti (667) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

TELECOM ITALIA
Come mai nessuno si domanda l'indebitamento enorme di TELECOM da dove provenga; possibile che nessuno si renda conto che i due acquirenti facendo un acquisto con fusione hanno acquistato TELECOM con i suoi stessi soldi e poi dopo 2 anni hanno rivenduto guadagnando cifre inimmaginabili. TELECOM vale circa 30 miliardi di € ne valeva 50.
Faccio un esempio per far capire il gioco:
soc. A posseduta dal sig.X, contrae un mutuo di 50 mld presso la banca Y; con quei soldi la soc A acquista sul mercato tutte le azioni telecom valore 50 mld; risultato la soc A nell'attivo ha azioni Telecom per 50 mld e nel passivo un mutuo per 50 mld; non è cambiato nulla direte Voi.. si ma il sig. X è furbo e fa una fusione fra la società A e la Telecom e chiama la nuova società indovinate un po "Telecom"; risultato il sig. X possiede il 100% della nuova società senza avere un euro di debiti. A questo punto il gioco è fatto aspetto un paio di anni facendo finta di gestire la societa Telecom e poi il Sig. X rivende tutto; risultato complessivo il Sig. X si svegia con 50 mld forse un po meno in tasca e la Telecom si ritrova in bilancio 50 mdl di debiti da pagare.
Ditemi voi se non è una truffa questa.
cioè è come se si siano chiesti dei soldi a TELECOM circa 50 miliardi + 50 miliardi = 100 miliardi e TELECOM abbia detto OK te li regalo io, mi faccio 2 bei mutui, e piano piano li pago, e chi se ne frega se con quei soldi potrei investire in ITALIA!! chi se ne frega se il gap italiano infrastrutturale danneggia il PIL di 2-3 punti ogni anno; ma non è finita, non essendoci una legislazione che vietava queste pratiche che gli addetti ai lavori chiamano "Levereged buyout" vietata in USA, qualche giudice ha iniziato ad avere dubbi di costituzinalità e per questo nel 2008 con la riforma del diritto societario il Parlamento ha tagliato la testa al toro ed ha inserito nel codice civile la possibilità di fare le cosiddette acquisizioni con fusione. L'hanno fatto apposta?? a voi la scelta

dario schinocca, udine Commentatore certificato 02.06.12 14:53| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUA==> La parola d’ordine in questi casi è “riforme”, bisogna fare riforme che facciano del bene al nostro paese, riforme che devono interessare le aree più sensibili del nostro sistema, quali ad esempio:
• La normativa fiscale (bisogna strutturare la normativa sulla base dell’attuale situazione, non modificare quanto scritto 30 anni fa, e soprattutto snellire il sistema per renderlo il meno “aggirabile” possibile);
• La sanità (è impensabile che le nostre strutture sanitarie pubbliche funzionino male, quando invece le strutture private sono molto efficienti, i medici del SSN dovrebbero concentrarsi a lavorare solo ed esclusivamente per il SSN e non veicolare i loro pazienti presso strutture private);
• La spesa politica (vanno razionalizzati i compensi di tutta la classe politica, che rappresentano una delle maggiori spese a carico dello Stato);
• L’istruzione;
• La ricerca (si deve evitare che i nostri ricercatori portino il loro know how all’estero).

L’elenco di cui sopra rappresenta solo una parte delle riforme che, qualsiasi rappresentanza politica ci governi, andrebbero fatte, senza però trascurare anche gli altri aspetti del nostro paese (dalla giustizia, alla sicurezza e via dicendo).
D.S.

DANIELE SIMONINI 08.02.10 12:05| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUA ==> Uno degli aspetti ampiamente discussi (ma aimè mai attuati) riguarda una delle imposte più onerose per le imprese, ossia l’IRAP, che disincentiva le aziende a investire sulle risorse umane.
Anche se la Commissione Europea ha sollevato dapprima dubbi di legittimità dell’imposta, per poi sanzionare ripetutamente l’Italia per l’applicazione dell’imposta, a tutt’oggi ancora non si è provveduto ad una modifica (o meglio abolizione) della suddetta imposta.
Certo è che l’IRAP porta una considerevole quantità di denaro alle casse dello stato, e in caso di abolizione, sarà molto difficile trovare un’adeguata copertura; il problema è un altro, le soluzioni e le coperture finanziarie in caso di modifica/abolizione dell’IRAP, si sono mia cercate?
L’IRAP rappresenta solo uno dei paradossi italiani, solo per citarne un altro, si pensi alle imposte sui carburanti, forse non tutti sanno che sui carburanti gravano una quantità infinita di imposte tra le quali ricordiamo le più sconcertanti:
•1,90 lire (0.00098 euro) per la guerra di Abissinia del 1935;
•14 lire (0.00723 euro) per la crisi di Suez del 1956;
•10 lire(0.00516 euro) per il disastro del Vajont del 1963;
•10 lire (0.00516 euro) per l'alluvione di Firenze del 1966;
•10 lire (0.00516 euro) per il terremoto del Belice del 1968;
•99 (0.05113 euro) lire per il terremoto del Friuli del 1976;
•75 (0.03873 euro) lire per il terremoto dell'Irpinia del 1980;
•205 (0.10587 euro) lire per la missione in Libano del 1983;
•22 (0.01136 euro) lire per la missione in Bosnia del 1996;
•0,020 euro per rinnovo contratto autoferrotranviari 2004

Il tutto per un totale di 486 lire, cioè 0,25 euro!
Il buon senso vorrebbe che al cessare della causa che determina una tassa, dovrebbe cessare la tassa stessa. In Italia invece non è così. Anzi, su queste accise che in sostanza sono tasse, viene applicata anche l’Iva, cioè una tassa sulla tassa!!!
La parola d’ordine in questi casi è “riforme”, CONTINUA==>

DANIELE SIMONINI 08.02.10 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Recentemente si è parlato di ripresa economica, di aumento della produttività e contestualmente si è fatta un’esplicita richiesta ai cittadini italiani a ricominciare a spendere per far ripartire l’economia nazionale, fortemente provata dalla recente crisi economica mondiale.
A causa della suddetta crisi, governo, sindacati e imprese, hanno studiato dei meccanismi per adeguare i salari al tasso di inflazione, provvedendo al rinnovo di oltre 20 tipologie di CCN. Con tale adeguamento, il reddito nominale dei lavoratori è cresciuto, ma purtroppo si è trascurato un elemento fondamentale di questa situazione, ossia non si è provveduto contestualmente all’adeguamento della normativa fiscale, generando una maggiore pressione fiscale, dovuta al “Fiscal Drag ”, facendo così precipitare quello che è il reddito reale dei cittadini.
L’attuale normativa fiscale, è eccessivamente onerosa per i lavoratori dipendenti, i quali si sono visti erodere il loro salario reale, ma è ancor più onerosa per le imprese che stanno tentando di risollevarsi dalla passata crisi economica, mentre invece vengono “graziati” tutti gli operatori finanziari, che traggono profitti considerevoli (basta guardare il volume degli scambi giornalieri sulle maggiori piazze d’affari del mondo), e che ancora oggi (dopo innumerevoli richieste) scontano una tassazione ridicola (il 12,50%).
Forse un modo per superare la crisi è proprio quello di modificare la normativa fiscale, reintroducendo ad esempio la “no tax area” e contestualmente elevare gli scaglioni reddituali, senza cercare soluzioni temporanee (vedi bonus fiscali, social card, ecc.) che rappresentano solo uno spreco di denaro pubblico e non portano alcun beneficio; tassare le rendite finanziarie alla stregua degli altri redditi. Contestualmente però vanno inasprite le sanzioni per tutti coloro che evadono il fisco, attraverso un maggior controllo sul territorio.

CONTINUA=>

DANIELE SIMONINI 08.02.10 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe ti giriamo questa mail inviata a:
Sindaco
Presidente Provincia
Redazioni Il Mattino,Repubblica,Corriere
Gentilissimi dott. Cesaro e dott. Pianese,
Vi scriviamo in merito alla situazione pietosa delle strade di Via Madonna del Pantano(il nome è verosibilmente indicativo dello stato della strada) di Via Ripuaria, Via Staffetta, etc, insomma le strade relative al comprensorio di Lago Patria-Varcaturo.
Partiamo dall'illuminazione: quesito quanto costa una lampada, diciamo 200 € per lampione comprensivo del lavoro dell'operaio. E quanto vale la vita di un essere umano, quanto quello relativo alla sostituzione della lampada?
Ebbene sono anni che sono fulminate le lampade e nessuno sostituisce le stesse; sicuramente affermerete che prima di noi c'erano gli altri, ma con Voi o con gli Altri le lampade restano sempre fulminate.
Passiamo alla strade: quanto costa in un anno asfaltare una strada? 300.000€ ad esempio o molto di più. E quanto costa ad ogni pioggia mandare uno o due addetti a riempire con bitume le buche che si aprono dopo le piogge. Quante piogge cadono in un anno ? Moltiplichiamole per il costo dei due addetti; sicuramente il costo sarà superiore anche perchè il problema non è mai risolto. Ed anche qui quanto vale una vita umana?
Il problema è tra il fare ed il dire, fate qualcosa di concreto anche se partiamo dalla sostituzione delle lampade, dal taglio degli alberi che coprono l'illuminazione delle poche funzionanti, e poi datevi un obiettivo: quest'anno rifacciamo questa via con l'illuminazione, il taglio degli alberi, e con i marciapiedi e l'anno prossimo ne facciamo un altra. Penso che in 10 anni abbiate finito.
Noi nonostante tutto paghiamo le tasse, non le sospendiamo, sia quelle locali che quelle nazionali.
Speranzosi che qualcosa cambi, aspettiamo di passare su queste strade ritornando alle nostre case e trovare una anche se solo una, che sia degna di chiamarsi strada!
Cordialmente
Comitato Abitanti Lago Patria



abitanti lago patri 08.02.10 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Certi ragionamenti fatti da alcuni del blog mi fanno pensare come sia possibile che la ragione prevalga la decisione del meno peggio,la scelta di De Luca e'sbagliata proprio perche'era stata bocciata in partenza da Antonio di Pietro che nello statuto del partito non sono menzionati gli indagati,inconcepibile contraddizione.Si sentono giustificazioni del tipo e' il momento dell'unita dell'unione,per battere la destra(quale destra?) che a salerno non ce'Grosso errore di calcolo che portera' alla spaccatura gia scricchiolante del primo congresso dell'IVD.Pero'questo errore di calcolo lo paghera'di buon grado pur di arrivare alla guida del partito del PD,si perche'E'lui il prossimo segretario del PD,e Franceschini lo sa.

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 08.02.10 02:03| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo mandami le tue email

TURSI DAMIANO 07.02.10 18:07| 
 |
Rispondi al commento

Quale altro commento si può fare ?
Avete già rapprentato bene la realtà.
Molto triste e vergognosa per il nostro Paese.
Grazie e saluti.

Giovanni Ficco 06.02.10 16:24| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe,
E' già la seconda volta che cerco di porti un quesito che mi stà a cuore, ma soprattutto vorrei tanto avere il tuo parere sulla questione " riscaldamento globale" e conseguenze derivanti. Ho visto il bellissimo e inquetantissimo video " terra reloaded" e ho visto anche il bellissimo documentario di Al Gore " Una scomoda verità". Io non ho dubbi sul fatto che ci stiamo mangiando la terra e che ci rimane pochissimo tempo per porre riparo a questa, ormai inarrestabile corsa, verso il baratro, ma volevo il tuo parere, e ti prego di rispondermi, non necessariamente in maniera diretaa, su questo filmato/ documentario che si chiama " Riscaldamento globale: La grande bufala". Io non ci credo, e i motivi sono tantissimi, ma devi ammettere che il documentario è fatto piuttosto bene!. Cosa ne pensi Beppe? Mi sarebbe di grande aiuto sapere il tuo pensiero su questo argomento. Ti ringrazio e aspetto una risposta sul tuo blog o alla mia mail.

Giuse Pensiero 05.02.10 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me è arrivato il tempo di prendere la mazza.

Alessio Onofri, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.02.10 19:16| 
 |
Rispondi al commento

Azz!!! chest' si che na bella nutizia.
Moh! manche a DSL maggia tenè e chesta aziend e merdaiuol'.
Baciamm' e mane ai grandi nanomager italioti boni
solo a fare affari con i soldi della collettività
senza mai meterci un centesimo proprio:che gonorrea li colga affaculooooooooo

gigi fiorentino 04.02.10 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Testa d'asfalto ed il Tronchetto della felicità , finalmente con le orecchie/occhi sulla Giustizia. Con il controllo "da remoto" dei terminali delle Procure di tutta Italia, una fantomatica società, figlia di Telecom e dei suoi noti filosofi della costituzione a dirigerli, mette le mani sulle informazioni e sull'operato di ogni dipendente ministeriale della G.&G. e sui relativi server. La scusa è l'assestenza da remoto ma, in vero l'assistenza esiste, si chiama CISIA e funziona diligentemente. Sunto: oltre ad una doppia spesa che lo Stato si accolla per questa furberia dell'ochiolino spione, i burattini della nota testa bitumata, disporranno di ogni informazione utile a distruggere il nemico "magistrato o assimilato", i quali, se si azzardano ad ingadare un appartenente alla casta, fanno la fine di tutti i nemici storici del cavalierato industriale. W L'Italia.

Davide La Lontra 04.02.10 13:54| 
 |
Rispondi al commento

danilo m. di trapani, parole impeccabili, sottoscrivo a doppia firma, facimmo ampress leviamoci dai coglioni questi delinquenti in autoblu, che non rispondono piu' a nessuno e rappresentano solo se stessi.
VORREI VEDERE LO SCIOPERO AD OLTRANZA DELLA PARTE PENSANTE DI QUESTO PAESE...VORREI VEDERLI SCENDERE IN CAMPO DAVVERO A TAPPARE I BUCHI DI CHI SI E' ROTTO I COGLIONI...MA QUESTO RIMARRA' UN SOGNO

Francesco P. Commentatore certificato 04.02.10 12:42| 
 |
Rispondi al commento

"Telefonica/Telecom Italia, Berlusconi: siamo per libero mercato"


......e scusa e quando parlavi di Alitalia e del bisogno di difendere l'italianità una settimana prima delle elezioni?!!!!!!!!!!!!!!!!!!

che gran faccia da culo.

Guy_ Fawkes Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.02.10 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Ho chiesto di Guardarmi se sono infermo totale di mente. Ho scritto Core-Cilentano e non solo 'Pappagalli' il titolo del mio primo libro, Pappagallo è chi si fà incantare dalle dicerie della gente. Prof. Giuseppe D'Ambrosio
WWW.SOCIETECULTURA.SITIWEBS.COM

Giuseppe D'Ambrosio Societa e cultura (cere), Salerno Commentatore certificato 04.02.10 08:31| 
 |
Rispondi al commento

Fin dai tempi dei romani i governanti hanno sempre cercato di dividere l'opposizione corrompendo i capi con denaro o promesse impossibile da rifiutare. Dividi et impera, tradotto: dividi e governerai. Sappiamo che ex sindacalisti hanno avuto posti di governo, Marini, Benvenuto, Bertinotti, Del Turco ecc.. Questo cosa vuol dire che quando erano sindacalisti sicuramente avevano un atteggiamento morbido con chi governava scambiando favori dando un colpo al cerchio e un colpo alla botte ma a descapito dei lavoratori. Guardate come sono divisi i sindacati adesso. Più si dividono e più il governo ne guadagna. Pensioni bassissime stipendi da fame e contratti da paura. Mi chiedo: come mai il governo ha autorizzato che i corsi sulla sicurezza li facessero associazioni di categoria come confesercenti ascom Confcommercio cna e sindacati? Dicono che i corsi sulla sicurezza RSPP, primo soccorso, valutazione del rischio , antincendio saranno frequentati da oltre 20 milioni di persone che spenderanno allincirca dai 250 ai 300 euro per corso. Soldi che andranno divisi anche coi sindacati. Ma queste associazioni e sindacati non dovrebbero esistere solo con le tessere degli associati? Il governo Berlusconi ha decretato questa norma a favore delle associazioni e sindacati e a descapito dei SOLITI NOTI. Se non vedrete alle manifestazioni di Termini Imerese o a Milano per Alcoa sappiate che sono impegnati a fare i corsi sulla sicurezza.
Con un governo esperto in mazzette cosa ci potevamo aspettare? ...... tante mazzette per dividere l'opposizione. DIVIDI ET IMPERA.

Paolo B., Parma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.02.10 07:54| 
 |
Rispondi al commento

Vazzola è un esempio di quello che le liberalizzazioni controllate dai partiti causano al nostro paese.
Blocco della modernizzazione,della libertà di diffusione della conoscenza e quindi della democrazia.
Bravi i ragazzi di Vazzolattiva, un esempio di come si può combattere la guerra contro l'indifferenza divertendosi malgradotutto.
Continua la raccolta firme nei banchetti di Treviso,Conegliano e Castelfranco, aiutate il Movimento Veneto a 5 Stelle a presentarsi alle regionali con David Borrelli candidato presidente.

mauro z., vazzola Commentatore certificato 03.02.10 23:07| 
 |
Rispondi al commento

Yahoo e il petrolio
Ho notato una strana cosa...
Giornalmente consulto la pagina di yahoo finance per vedere l'andamento del petrolio (masochista? no, informato).
La quotazione è stata giornalmente pubblicata tantochè è stata data la notizia dai media che le tariffe energetiche e il prezzo della benzina dovevano essere ritoccati al rialzo perchè superata quota 82$.
Dopo pochi giorni, la quotazione ha cominciato a scendere, scendere, fino sotto a 79$ e.... puff...
...la quotazione è sparita dalla pagina di yahoo.
Dopo alcuni giorni ho cercato sulla rete la quotazione e MERAVIGLIA... 76,1$.
E' di "sicuro" una coincidenza che yahoo abbia tolto la quotazione quando il prezzo è calato di 6$ al barile ma... mi rimane un dubbio.
Non è che si vuole nascondere la pagliuzza che al consumatore darebbe molto fastidio per favorire i soliti signori o "sorelle"?
Meditate anche voi.
PS oggi quota 77,21$.
Ale è con voi.

alessandro gambi 03.02.10 18:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo, perchè non vai all'assemblea telecom italia di aprile e prendi la parola?

puoi usare un mio grafico (che illustra declino di ti) che trovi qui:
http://technosoc.blogspot.com/2009/12/dark-future-for-telecom-italia-at-least.html

Hamlet Hamlet 03.02.10 17:58| 
 |
Rispondi al commento

sono un privato cittadino, uso il wifi di ascotlc, 1024/512, telefono con il voip, non ho più la linea telecom e spendo 24 euro/mese.
ho avuto problemi, all'inizio, ma ora mi ritengo soddisfatto, se continua così

Gilberto Carlotto 03.02.10 17:29| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI, MA VI RENDETE CONTO CHI è FRANCO BERNABE'???

SE GUARDATE SU YOUTUBE "THE OBAMA DECEPTION" CAPIRETE CHI è IN REALTA' COSTUI.

IL PROBLEMA, è CHE ANCHE L'ALTRO GIORNO NEL CASO DI "DIARIO DI UN SACCHEGGIO", CHE IO HO RIVISTO 3 VOLTE, IN MOLTI VI FERMATE GIA' DOPO LA 3a PARTE.

CURIOSITA' UGUALE A ZERO. COSI' NON SI CAMBIANO LE COSE.. POVERI A NOI!!!

romeo torre 03.02.10 16:50| 
 |
Rispondi al commento

Grillo inizia a spaventarmi.
Troppe delle sue previsioni vanno a segno.
Dovrebbero assumerlo come consulente, altro che boicottarlo. A Tremo'.... Pensaci.
Prima la parmalat, poi le previsioni della crisi, poi la telecom, qui addirittura aveva previsto il compratore...
Ma alla fine basta levarsi le fette di prosciutto dagli occhi. Forza Grillo!!!
( e c'è ancora chi lo considera un comico... i veri comici sono I vari Gasparri, Larussa, Tremonti ecc..., MARIONETTE!)

Dino C., Leinì Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.02.10 16:10| 
 |
Rispondi al commento

Bernabè è un ottimo manager . Quello della Telecom prima versione e senza debiti . Cordata Agnelli.
Poi venne la notte con Colannino , ma questa è un' altra storia .

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 03.02.10 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Altro che leggi ad personam,vedrete,sono pronto a tagliarmi una palla,che il mafioso N.1,dopo aver sistemato i cazzi suoi,deve subito correre in aiuto del suo compagno di avventure ,quel tale Dell'Utri,che gia sta con la merda in gola.Quel che ha cercato di proporre il mongoloide Valentino,manco a dirlo del PDLadroni,è un assaggio,e che la proposta sia stata respinta dal servo ministro della giustia è fumo negli occhi.é come prendere la rincorsa per fare il balzo.Vedrete che la prossima le.ggina sarà fatta per evitare la galera a Dell'Utri.Prima però si deve mettere al sicuro il nano.E noi che cazzo facciamo,guardiamo il vulcano che ci mandando lava e lapilli.Gli operai che stanno bivaccando davanti Montecitorio che vadano dentro e vedranno come otterranno subito i loro posti di lavoro,intendo dire i posti di montecitorio perchè questi delinquenti alla loro vista si cagherebbero addosso.Uomini di merda sono,coglioni non ne hanno,se manca la polizia a difenderli sono niente.Quindi facimmo ampress.

Danilo M., Trapani Commentatore certificato 03.02.10 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

Io dico meglio Telefonica spagnola che Telecomica
italiana..

In fondo chi è questo Barnabà, Bernabù, Barnabè o come cazzo si chiama..
Egli non è altro che una schiavo nelle mani del burattinaio più grande....
Guarda caso tutti gli atti di cui sopra portano
alla famiglia di Banana Kid..alias Testa d'Asfalto alias Psiconano..

Ce ne libereremo solo quando sarà morto ...sperando che non si avveri quello che và dicendo in giro cioè che esso vivrà fino a 120 anni..

Maremma boia!!! speriamo proprio di nò
Vi immaginate Banana Kid ancora fra i coglioni
per almeno altri 40 o 50 anni..
Mi vengono i brividi solo a pensarci

Ciao
Gianluca

gianluca visca visca, firenze Commentatore certificato 03.02.10 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Operai dell'Alcoa, di Termini Imerese e precari vari ve lo do io una bella idea per una manifestazione che lascerà il segno nella storia e all'Italia, ci mettiamo un bel passamontagna ci armiamo di asce e poi una parte entra nella casa del grande fratello, una parte la mandiamo all'isola dei famosi e qualc'uno anche a xfactor e in diretta gli diamo giù con l'accetta come se fossimo dei mastri ferrai e a quel che rimane diamo fuoco, nessun prigioniero e nessun sopravissuto, tempo dieci minuti e i nostri cari governanti li vedreste tutti in fuga sui gommoni alla volta della Libia, ovviamente al nano diamo il capellino di capitano di fregata (lui che è bravo a fregare).

CHE NE DITE?
YES I CAN !!!
attendo adesioni ....

Il Santo Commentatore certificato 03.02.10 15:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La parola giusta non è crisi ma TRUFFA.
Ha ragione Beppe, stiamo perdendo la comprensione delle parole.
Il sostantivo PRIVATO significa che qualcuno ha preso qualcosa a qualcun'altro.
Il sistema finanziario e sociale è il riflesso degli individui, di noi, la teoria dei frattali lo dimostra, per es.; questo è un sistema che imploderà, nulla di nuovo ma, noi non siamo in grado di cambiare filosofia di vita, e questo perchè viviamo all'insegna della paura e non della vita. Abbiamo il terrore della morte ma non abbiamo il coraggio di vivere...

Roberto Vian 03.02.10 15:25| 
 |
Rispondi al commento

che dire stavo vedendo l'ennesimo salotto dei
famosi,e mi chiedo perchè pagare il canone,parlano
con una intensità un calore da far invidia a
madre teresa di calcutta,elargiscono scomuniche e
consigli perchè ci sono passati prima loro
nell'inferno della poverina,si la bianca,si la
droga e quindi visto che loro sono i migliori
consigliori dei beoti ignoranti italioti,ci fanno
una trasmissione come se all'improvviso questa essenza del piacere sia nata solo oggi,come se
nelle piacevoli serate dei salotti famosi si recitassero salmi,a brindisi di acqua potabile e amen vari.
da non credere da non credere siamo ostaggi di questi pezzenti.
tutto questo bailam mediatico a carico di chi paga
il canone; per salvare la faccia di quella creatura di maxfattor (famoso fondo tinta) perchè ascluso badate bene? da san remo,mentre un Gati muore gridando viva il pul antimafia, viva caselli,e al nostro piccolo amico che gli hanno portato via prima il padre per possesso illegale di una piantagione di mariunana quindi potenziale spacciatore,poi la madre morta di conseguenza,
siamo ridotti a pupazzi da questo letamaio di gente, potrebbere rispondere il becero cambia canale non lo guardare,potrei rispodere ecco perchè siamo alla frutta brutto stronzo per gente come te,imbecille se mai te lo fossi dimenticato
domani inizia l'isola per divertirsi dice la bellona torinese,non mancare!!!! imbecille.

ot

Nando Meliconi,Enzo da bari,Marco Costantini,
Marco Cali,avete ragione sono mesi che scrivete
di staccarci dal sistema ma mi sembra che in pochi
raccolgono le idee o provocazioni,da valutare e
discutere,speiamo in Luigi che già ha cominciato a parlare di un nuovo movimeto che racchiude tutte
le migliori volotà di cambiamento e finalmente; i
grillini.idea per questa eventuale novità. M.L.N.

galletti claudio 03.02.10 15:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IN QUELLA FAMOSA "CENA" NON C'ERA SOLO DI PIETRO

C'ERA ANCHE UN NOSTRO AMICO ....

SORPRESA DELLE SORPRESE !!!!!

TUTTI I PARTICOLARI NEL NUOVO ...POST !!!!!!


Una volta discutendo con un leghista gli dissi:
Voi dovreste seguire quest'insegnamento di Dante
"fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtude e conoscenza".
Di rimando mi chiese, chi Dante, quello dell'olio ?

Aldo F., napoli Commentatore certificato 03.02.10 15:11| 
 |
Rispondi al commento

Perchè regalarono metà Germania a Stalin?
Avrebbero dovuto ritagliare un pezzo di Tedeschia e fare lo stato di Israele esattamente dove prima c'era la Tedeschia dell'est.
Ora Berlusconi vorrebbe che Israele facesse parte della comunità europea. A questo punto perchè non facciamo entrare in Europa anche la repubblica del Moca Bamba?
Massi', dai, tutti dentro. C'è qualche tribu' aborigena che rimane fuori? Dentro anche lei, evvai.

vito. farina Commentatore certificato 03.02.10 15:08| 
 |
Rispondi al commento

Ho la conferma che siamo diventati un popolo di rammolliti:che i nostri politici facciano i propri interessi ci può stare,nel senso che la politica e il potere hanno questi rischi connessi,ma che...Noi Popolo Italiano glie lo si permetta,NO!!!Eppure,in circostanze analoghe,in italia i nostri padri e nonni hanno lottato per la libertà.E noi,abbiamo intenzione di restare sul divano lasciando che la quasi totalità di chi ci comanda faccia man bassa delle libertà per cui i nostri cari hanno combattuto?Ci rendiamo conto che la Costituzione è una delle cose più belle che ci hanno lasciato in eredità,e che questa BandaBassotti la stà stuprando?
Io vorrei poter tornare ad uno stato di diritto in modo pacifico,ma se i nostri politici non volessero andarsene con le buone,sono disposto all'uso della forza.......E questo perchè siamo diventati un popolo di mezze seghe,più preoccupati di essere sputtanati all'estero da Grillo,che del fatto che quello che dice sia vero.

*****

andrea h., verona Commentatore certificato 03.02.10 15:07| 
 |
Rispondi al commento

Oggi mercoledì 3 del mese di febbraio, il duc...ehm il presidente del consiglio Silvio Berlusconi, dall'alto dei suoi 2 metri, si è affacciato al balcone (una scrivania neanche tanto bella) della Knesset ed ha proferito dette orgogliose e gagliarde parole:

"Israele è il miglior amico dell'Italia"

Il popolo italico nella sua fedeltà al regime e nel immenso coraggio ha risposto in coro:

"Che culo!"

Cacchio, ma tra tutti i paesi che ci sono, proprio amici di Israele. Non poteva scegliere un paese come la polinesia che non rompe mai le balle a nessuno?

Mila il Bello Commentatore certificato 03.02.10 14:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Daccordissimo con chi propone l'8x1000 per i disoccupati

Ho da aggiungere una proposta...

Considerato che la chiesa cattolica (la più grande associazione criminale della storia) possiede il 22% (si si proprio il ventidue per cento!) del patrimonio immobiliare italiano, direi che chi perde casa può iniziare ad occupare ALMENO parte di tale patrimonio in disuso (le tante chiese lasciate all'incuria degli elementi che la chiesa non dismette in quanto becca, su queste, i fondi comunali, provinciali, regionali, nazionali per il ripristino dell'edilizia religiosa, più,ancora, il contributo alla rivalutazione storica artistica)

In fondo la chiesa possiede tutto ciò per il retaggio di anni in cui spossessava le persone dei propri beni con la semplice denuncia di eresia (in passato) e grazie alle leggi medioevali prima, democristiane poi, perdonanti-mignottocratiche ai giorni nostri...

Quindi gli italiani non farebbero altro che riappropriarsi di quanto la chiesa gli ha sempre rubato ad iniziar dal falso storico della donazione costantiniana!

RIPRENDIAMOCI CIO' CHE LA CHIESA CI HA RUBATO PER 2 MILLENNI. SUBITO !!!

e VAFFANCULO FARINELLA E LE SUE RICHIESTE DI PRIVILEGI FEUDALI, PER LUI E PER LA SUA CASTA PEDOFILO SACERDOTALE!

f@rinell@ incul@ cicerone: Be@ti P@oli! 03.02.10 14:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vendola e Di Pietro: inizia la solita campagna diffamatoria e/o svalutante del Corriere della Sera.
e su Repubblica si scrive qualcosa? naturalmente niete se non confermare!

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.02.10 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Per risparmiare in tempi di vacche magre bisognerebbe:
Diminuire del 30% il bugget di: Palazzo Madama,Palazzo Grazioli,Montecitorio e Viminale.
Eliminare i doppi e triplici incarichi.
Abolire gli enti inutili(servono solo ai trombati)
Abolire le regioni a statuto speciale(perchè speciale???)
Abolire le Provincie.
Eliminare comuni al disotto dei 5000 abitanti.
Abolire tutte le società che prestano servizi per conto dei Comuni,Provincie e regioni!!!
Eliminare il movimento di denaro cartaceo e sostituirlo con transazioni registrate dalla agenzia delle Entrate.
Sarebbe un bel risparmio!!!!In questo modo si diminuirebbero le tasse agli italiani

oreste SP 03.02.10 14:41| 
 |
Rispondi al commento

finchè fanno da sponsor la Belen Buana Badrone ed il Cine-panettoanaro la Telecom non è in crisi.

STEFANO M., reggio emilia Commentatore certificato 03.02.10 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Il mini deficente è andato a dire al parlamento israeliano che l'attacco a Gaza contro i palestinesi (civili) è stata una reazione giusta!!! Ora siamo seri, questo cretino và messo in un pensionato, non capisce che in quella operazione chiamata " Piombo fuso" (sotto accusa per crimini di guerra, la stessa accusa che alcuni gerarchi nazisti furono impiccati giustamente) sono morti civili, distrutti ospedali, case, strade ecc. Come un essere può leccare così impunemente il culo, avere i soldi, ed essere così coglione, forse nel prossimo viaggio andrà in Iran a dire "sti cazzo di israeliani stanno sui coglioni a tutto il mondo", votatelo mi raccomando imbecilli....

massimo p., Savona Commentatore certificato 03.02.10 14:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravissimo ! Un lavoro coi fiocchi ! Chissà che le acque a Vazzola inizino ad agitarsi un po !

Alessandro Battaglini 03.02.10 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Non vedo l'ora di toccare il fondo di questo burrone per poi risalire lentamente la china a colpi di kalashnikov e machete.

Il Santo Commentatore certificato 03.02.10 14:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DEMOCRAZIA = IMPERIALISMO

lucio . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.02.10 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Nell'edizione delle 13 del TG, quello di Minchiolini (?), la più seguita dagli italiani, non è stata detta nemmeno una parola sugli operai dell'Alcoa che protestavano, davanti al palazzo del Governo, per il mantenere il loro posto di lavoro. Era più importante parlarci di Morgan, della madre di B. e di altre immani cavolate! Povera Italia, nutrita nello spirito a pane e acqua.

Anto N. Commentatore certificato 03.02.10 14:34| 
 |
Rispondi al commento

In questi giorni si fa un gran parlare delle follie legislative salva-Berlusconi come "processo breve" (meglio chiamarla PRESCRIZIONE BREVE) e "legittimo impedimento".

Eppure in Parlamento sono in fase di illustrazione o di discussione nelle Commissioni Giustizia ben NOVE proposte di legge salva-premier, una delle quali targata Partito Democratico.
Perché nessuno ne parla?

Al link seguente la lista...

http://alessandrotauro.blogspot.com/2010/02/le-nove-strade-di-silvio-berlusconi.html

George Orwell 03.02.10 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Vogliamo uscire in fretta dalla crisi economica-finanziaria? Bene:

riduciamo del 30% le tasse e tributi, riduciamo del 30% il costo delle materie prime e dei ricarichi al consumatore finale.
Riduciamo del 30% i costi dei servizi ma manteniamo invariati ad oggi gli stipendi del pubblico e para impiego.

Avete qualcosa dà obbiettare?

Obbiettate o tacete per sempre finchè il licenziamento non vi colga!

stevemax stevemax Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.02.10 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"EFFETTI DEL FOSFORO BIANCO" a GAZA!
"Il Fatto Quotidiano" mercoledi' 3 febbraio 2010 pag.13

"I VELENI DI _PIOMBO FUSO_ COMTAMINANO TERRA E UOMINI A GAZA. di Stefania Pavone

"Il suolo di Gaza esala veleno,le armi non-convenzionali(leggi bombe al fosforo bianco),usate (dagli israeliani n.d.r.)nella campagna PIOMBO FUSO di un anno fa,hanno impastato il terreno della Striscia con una quantita' impressionante di metalli "cancerogeni",con effetti sulla salute degli abitanti.

PREVISIONI:Leucemie,problemi di fertilita',malformazioni nei neonati,patologie di origine genetica che potrebbero "marchiare a fuoco"il futuro della popolazione Palestinese della Striscia di Gaza.

DANNI GIA'RISCONTRATI:All'ospedale Ash Shifa,e' gia' nato un bambino-mostro,soprannominato baby-gorilla ,deformato.I genitori l'hanno rifiutato.
Sembra che nel corso del 2009,siano 50 i bambini nati deformati nella striscia di Gaza.
Tutto questo,accade,a causa del bombardamento al "fosforo bianco" perpetrato dall' esercito israeliano e nella totale indifferenza dei media e della comunita' internazionale.

CONCLUSIONE:Gia',i media devono parlare di B. in visita in Israele,questo grande avvenimento,in questo DEMOCRATICISSIMO PAESE,che se ha ragione a tener viva la luce del ricordo sulla SHOAH,e' invece "leggermente" piu' restìo a parlare delle CAMERE A GAS,A CIELO APERTO (certo piu' lente e silenziose,ma non meno letali)che un bombardamento di esplosivi al FOSFORO BIANCO,ha di fatto,reso attive nella Striscia di Gaza.
ARGOMENTO SCOTTANTE?
MEGLIO NON PARLARNE?
OPPURE CIO' CHE L'"OPERAZIONE PIOMBO FUSO",studiata,portata a compimento e rivendicata pure,dal GOVERNO ISRAELIANO,HA PROVOCATO E STA PROVOCANDO;NELLE POPOLAZIONI CIVILI PALESTINESI VI PARE IN QUALCHE MODO GIUSTIFICABILE?

A me pare un po'una "soluzione finale" in piccola scala,con i mezzi di distruzione di massa che oggi gli eserciti "ricchi e protetti" possono permettersi di possedere e "usare"?

E VOI CHE DITE?

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 03.02.10 14:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IMOLA 03/02/2010
IL TERMOMETRO INDICA MERDA AD ALTO LIVELLO, non ci sono più limiti nel nostro paese tutto è possibile, nessuno si preoccupa dell'aumento di lavoratori che perdono il lavoro, nessuno parle dell'aumento quotidiano del costo della vita, ci sono solo stronzi che in bella mostra i TV ci spiattellano le loro cavolate.
VORREI DIRE AL BOCCHINO E COMPARI che sempre menano la favola di non avere messo le mani in tasca agli ITALIANI, DI NON AVERE AUMENTATO LE TASSE, bene aumento canone TV, AUMENTO luce, gas, tassa ambientale, AUMENTO DELLA BENZINA E SUOI DERIVATI,POVERO era il bocchino lui non se ne accorto visto il lauto stipendio che percepise,HA DIMENTICAVO PURE LE PENSIONI SONO DIMINUITEEEEEEEEEEEEE, bocchino aggiornati.
BEPPE LASCIAMO STARE STI FETENTI, andiamo ha ROMA il tempo è maturo la gente incazzata al punto giusto, tu chiama e vedrai quanti arriveranno, ma mi raccomando organizza arrivo a MOTECITORIO LI VOGLIAMO VEDERE USCIRE.
SALUTI GIUSEPPE TONNINI

GIUSEPPE TONNINI, IMOLA Commentatore certificato 03.02.10 14:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non aspettavate i bisonti?

Finalmente, qualcuno si muove, per difendere qualche diritto, e cosa fate?
Gli andate a guardare le pulci, li snobbate e li disprezzate, anziché affiancarli nella lotta, per renderla più organica e plurale; gli trovate i peccati, voi che siete esenti dal peccato, perché venite qui a sparare cazzate.
ma non vi vergognate un pochino?
Non si era iniziato per combattere per la Giustizia e la verità? Ed invece cosa fate? State lì a bloccare chiunque abbia ancora voglia di farlo.
In quale fogna vi siete fatti infognare?

sancho . Commentatore certificato 03.02.10 14:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Non facevo parte dei servizi segreti americani ma del controspionaggio russo! Sono io il vero James Tonino Bond!"

Vai KRIPONITEEEEEEEEEEE!

franco antonio perrone, verona Commentatore certificato 03.02.10 14:15| 
 |
Rispondi al commento

Pancho Pardi: “L’8 per mille ai disoccupati”
Un operaio di 35 anni in cassa integrazione prende l’auto e si allontana da casa. In una piazzola di sosta si ferma, si rovescia addosso una tanica di benzina, la rimette in auto e poi si dà fuoco. Muore dopo poche ore tra le sofferenze atroci che toccano agli ustionati. Alla moglie, che avrà condiviso lo smarrimento per la sicurezza svanita, tocca di colpo e senza preavviso il peso della scelta suicida.

In Francia sono ormai svariate decine i suicidi tra i licenziati di France Telecom. Ognuno avrà avuto la sua motivazione personale.
Ma in tutti i suicidi per mancanza di lavoro e reddito si impone un elemento comune, a dispetto di tutte le differenze individuali. A chi lo sceglie il suicidio appare come l’unica forma possibile di rivolta individuale contro l’ingiustizia.

La precarietà è già all’origine il prodotto della solitudine. Proprio perché ognuno è ridotto fin dall’inizio alla sua singolarità, il mercato può imporgli l’assenza predeterminata della lotta collettiva. Il precario non potrà essere un soggetto singolo che arricchisce una forza comune, da dividere e irrobustire insieme con altri. Il precario è privato per definizione delle risorse che scaturiscono dalla solidarietà consapevole e militante. Gli resta dunque la rivolta estrema.

Così, come quasi nessuna delle vittime dell’usura decide di uccidere l’usuraio e finisce per uccidere sé stessa e, magari, la propria intera famiglia, allo stesso modo la vittima della mancanza di lavoro e reddito rivolge con le proprie mani contro di sé la violenza immanente che l’aveva già condannato all’impotenza.

Consigliare alle vittime una speranza impossibile è retorica ipocrita. Chi vuole incoraggiare la speranza indichi obbiettivi realistici.
Proponiamo l’8 per mille a favore dei disoccupati.

Aldo F., napoli Commentatore certificato 03.02.10 13:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ribolle il sangue nel sentire quella bocca di c..o di Gasparri al tg1, alludere a fantasiosi misteri nella vita di Di Pietro quando nega, con la bava intorno a quel buco, le storie tragicamente vere del suo padrone.
Povera Patria mia quanto ti stanno buttando in basso!

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 03.02.10 13:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cazzarola!

Adesso vi schierate anche contro gli operai che protestano per conservare il lavoro!

Siccome hanno votato berlusconi (forse) e non l'altra parte della merda, sono colpevoli!
Non meritano solidarietà, anzi, disprezzo!
Avete un bell'olfatto nel saper distinguere l'odore della merda!

Non lamentatevi, allora, quando verrà il vostro turno e vi disprezzeranno, lasciandovi soli e disperati.

sancho . Commentatore certificato 03.02.10 13:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Domanda rivolta "al Santo":
Si può sapere dove vivi? In un letamaio, in una casa di tolleranza fra prostitute e trans oppure in un manicomio?
Possibile che ogni tuo commento contenga sempre "caxxo", "pomxxni", merda", "troia", ecc. ecc.?
Mi sembri tanto un "frustrato".
P.S.: scommetto che mi coprirai di insulti (i soliti), ma cerco di anticiparti: nella mia vita ho goduto molto per merito di tuo padre, tua madre, i tuoi fratelli e le tue sorelle.

andrea c 03.02.10 13:46| 
 |
Rispondi al commento

De Magistris: “L’Italia dei valori? Serve una cosa più grande”
Intervista a Luigi De Magistris di Fabio Martini, da La Stampa, 31 gennaio

C’è qualcosa di nuovo, anzi d’antico che si muove al Sud, il moltiplicarsi di leader carismatici sospinti dall’entusiasmo popolare e perciò non è un caso che, dopo il successo di Vendola, ora decida di uscire allo scoperto anche un recordman delle preferenze come l’ex magistrato Luigi De Magistris: «Quello che voglio fare, non da solo ma assieme ad altri, è mettere in piedi una cosa nuova, un grande movimento di popolo che si batta su tre grandi temi: la questione morale, la questione culturale, l’attuazione della Costituzione. In prospettiva dobbiamo andare verso una semplificazione nel centrosinistra, con la nascita di due aree che superino l’attuale frammentazione».

link :

http://temi.repubblica.it/micromega-online/de-magistris-litalia-dei-valori-serve-una-cosa-piu-grande/

Aldo F., napoli Commentatore certificato 03.02.10 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Cosa ne pensa Berlusconi di questo?

Vittorio Arrigoni-Gaza:Restiamo Umani
http://www.youtube.com/watch?v=SblB2O7AfP4

filippo l. Commentatore certificato 03.02.10 13:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

carissimo marino, dì pure che l' Iran è il regno del male. i casi sono due: o ti fanno presidente ad honorem, oppure aspettati qualcosa sulla "cabeza" che ti farà rimpiangere la " OH MIA BELA MADUNINAAA,CHE T'ARIVI DA LUNTAAAAN!!!"

STEFANO M., reggio emilia Commentatore certificato 03.02.10 13:44| 
 |
Rispondi al commento

la commissione u.e.:
«L'Iva fa parte del bilancio comunitario e non è discrezione di uno Stato membro rinunciare a una parte di risorse Ue».
lo scudo fiscale,quindi,non dovrebbe mettere al sicuro coloro che ne hanno usufruito.

f 5 03.02.10 13:44| 
 |
Rispondi al commento

g
Va alla grande sul web l’articolo su Bologna di Evangelisti
http://www.ilmanifesto.it/il-manifesto/in-edicola/numero/20100127/pagina/01/pezzo/269981/
E’ stato pubblicato su Il Manifesto ed è stato linkato ovunque, ha avuto un largo successo e che è il più letto oggi del web.
Io sono totalmente d’accordo con quanto dice Evangelisti e trovo demenziale che lo si contesti dicendo che l’autore per vivere fa lo scrittore di fantascienza, o che RC a Bologna non ha vinto.
Quello che uno fa di lavoro cosa c’entra? Sarebbe come dire che Dario Fo non può essere ascoltato perché di mestiere fa il comico.
E, riguardo a RC, non sempre la qualità si coniuga con la quantità (il Pdl ne fa prova), e sappiamo tutti che a Bologna c’è uno zoccolo duro di anziani che dà un voto fisso da sempre secondo gli ordini di scuderia dei Ds, ma anche questo si sta assottigliando.
Io non sono bolognese, abito qui solo da alcuni anni, ma ho lavorato molto nei centri sociali, che qui sono i centri degli anziani, e so come la disinformazione proceda insieme alla fedeltà tradizionale in politica.
I centri giovanili sono ben diversi e, se non sono la maggioranza, portano avanti richieste di democrazia partecipata e non verticistica.
L’eccessivo verticismo in politica rinforza la casta ma ammazza i partiti.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 03.02.10 13:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

f
Per le candidature campane, Di Pietro e Bersani avevano condiviso alcuni nomi come i rettori, Guido Trombetti o Raimondo Pasquino. Che senso ha che Bersani si incaponisca ora sul solo De Luca? Di Pietro non dice che De Luca è innocente o colpevole, perché questo è compito dei giudici, dice che ha iniziato un processo che prima o poi finirà e se dovesse risultare la sua colpevolezza, sarebbe imbarazzante che De Luca si trovasse come Governatore della Campania. Dopo Bassolino, non è bene rischiare altre perdite di immagine, sarebbe più cauto scegliere una persona che non sia già pesantemente indagata. “Non è il candidato più adatto” dice Di Pietro. Prima si scagioni dalle accuse, poi sarà candidabile. Una sua eventuale condanna non farebbe che buttare altro fango sul Pd.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 03.02.10 13:41| 
 |
Rispondi al commento

e
L’unica cosa che oggi il Pd sembra fare è sostenere e aumentare i poteri e i privilegi della casta.
Si vedano gli 11 parlamentari Ds che appoggiano la proposta di Franca Chiaromonte di ripristinare l’immunità parlamentare. Quella che era una difesa da querele contro “le dichiarazioni politiche in ambito parlamentare” diventerebbe lo scudo del Parlamento contro qualsiasi inchiesta o processo su qualunque reato. E già si ventila di allargare l’immunità ai governatori e ai sindaci e addirittura ai parenti e pronubi degli stessi. Siamo di fronte ad abusi della Casta irricevibili e il Pd purtroppo qui è sulla linea di Berlusconi. La Chiaromonte ha detto di essere “fiera” di non aver mai votato a favore di nessuna autorizzazione a procedere. E bona lé! Che bella questione morale! Sputiamo pure addosso a Grillo che la rivendica o a Di Pietro che ne fa un punto d’onore! Se questo è il senso del diritto dei Ds andiamo male!

Lo "scudo parlamentare" fu spazzato via da Tangentopoli, richiedeva l'autorizzazione a procedere anche per aprire un'inchiesta su un parlamentare. Ora viene richiesto anche dal Pd per qualsiasi cosa ed è una vergogna. Il modo con cui il Pd ha protetto De Luca dalle sue responsabilità di fronte alla giustizia fa pensare che lo scudo si sta applicando di fatto anche ai sindaci, come lo si è fatto coi PM nel caso De Magistris per impedire una inchiesta scottante. Qui non posso che essere a favore di Di Pietro, perché almeno Di Pietro la giustizia la difende!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 03.02.10 13:40| 
 |
Rispondi al commento

c
Un altro caso emblematico è De Luca
De Luca è stato rinviato a giudizio nel 2008 insieme a 47 persone per concussione, truffa e associazione a delinquere a proposito di vari maneggi urbanistici per un parco marino, il Sea Park, che era stato situato in una zona prima occupata dalla Ideal Standard con ritardi nell’approvazione del Piano Regolatore Generale, perché se fai il Piano Regolatore Generale poi hai dei vincoli e invece senza il Piano Regolatore Generale puoi fare quello che vuoi: di questo è accusato questo signore.
Nel 2009 altro rinvio a giudizio con 13 persone per truffa e falso a proposito della delocalizzazione delle manifatture cotoniere meridionali in una zona nuova, la zona industriale nuova di Salerno. Morale: De Luca è senz'altro innocente fino al giudizio ma era proprio il caso di candidarlo? Nel corso dell'inchiesta Seapark il sostituto procuratore incaricato ha presentato per 3 volte richiesta di custodia cautelare, ma le istanze sono state respinte dal Gip. La Giunta per le autorizzazioni a procedere della Camera dei deputati (!) ha negato l'utilizzo delle intercettazioni telefoniche a carico di De Luca, chiedendone la cancellazione. In pratica se rimarrà incensurato sarà perché i politici hanno impedito che fosse processato.
Oggi i parlamentari Ds sostengono che non si debba dare alcuna autorizzazione a procedere per i parlamentari (vedi Chiaromonte). In queste condizioni, di che giustizia stiamo parlando?
Il fatto è che tanti da un pezzo non si riconoscono più nella linea maggioritaria del Pd e chiedono più questione morale, più giustizia, più diritti, più democrazia e uguaglianza, più Costituzione. Ma dalla bicamerale in poi la tendenza del Pd è opposta: mercatizzazione di tutto, centralismo antidemocratico, solipsismo o frammentazione, dispotismo, precariato, difesa dei privilegi di casta e purtroppo corruzione e difesa della stessa.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 03.02.10 13:39| 
 |
Rispondi al commento

a proposito di LA MADDALENA
Prima che non fosse stato dirottato il tutto all'AQUILA, eran tutti contenti...pioggia di denaro
molti lavoravano....tutti berlusconiani
dal bidello,al sindaco
ora....dopo aver dilapidato 330 milioni di nostri soldi
per opere inutili,da mesi non ci son piu' neanche le guardie private,
sardi occupati? zero!!!
alberghi in attivita'? zero!!!!
strade statali ? zero!!!
furti,intrallazzi,mazzette? tante!!!
A la Maddalena molti rimpiangono gli americani
almeno parte degli stipendi li spendevano in loco
Ora vive grazie alle pensioni nonostante sia un isola contornata da uno dei piu' bei mari del mondo intero...

♫ fly ♫ fly, portorotondo Commentatore certificato 03.02.10 13:38| 
 |
Rispondi al commento

C'è chi vorrebbe curare la polmonite con un pannicello caldo, rimanendo dentro un frigorifero!

E questi si ritengono razionali!:)

sancho . Commentatore certificato 03.02.10 13:37| 
 |
Rispondi al commento

Caro De Magistris in Campania adesso tocca a te.
Paolo Flores d'Arcais
Dalla farsa alla tragedia: questo rischia di diventare l’appuntamento elettorale in Campania. Il regime di Berlusconi voleva candidare l’on. Cosentino, su cui pende un mandato d’arresto per camorra confermato dalla Cassazione. Ha deciso di soprassedere, ma solo per far scegliere a Cosentino medesimo da chi farsi sostituire.

Un gioco da ragazzi, perciò, per un’opposizione appena dentro la media del quoziente d’intelligenza: si presenta un candidato ineccepibile quanto a moralità ed efficienza, e si vince in carrozza. Ma nel Pd il segretario Bersani è evidentemente intenzionato a strappare a D’Alema l’oscar della stupidità politica, e quindi in Campania ha candidato il dalemiano De Luca, due rinvii a giudizio per associazione a delinquere, concussione, falso e truffa. Avremo perciò il mondo alla rovescia: un candidato di Berlusconi incensurato e un candidato “democratico” azzoppato in partenza dai carichi processuali. Ci vuole genialità per farsi del male in questo modo.

Questo scempio può essere ancora fermato. La farsa, anziché in tragedia, può trasformarsi in speranza. Luigi De Magistris deve annunciare la sua candidatura. Le personalità pubbliche della Campania democratica devono attivarsi con un’ondata di pressioni tale da costringerlo, il “popolo viola” deve aprire su Facebook “De Magistris candidato” che con un’alluvione di adesioni lo spinga a “gettare il cuore oltre l’ostacolo”.

Di fronte alla candidatura De Magistris, anche gli strateghi del Pd potrebbero capire che alla sconfitta certa di un bi-rinviato a giudizio, e conseguente sputtanamento del partito, è preferibile puntare sulla vittoria di un ex magistrato che difende la Costituzione. Se poi decidessero per il “perseverare diabolicum”, De Magistris e la sua lista di società civile renderebbero comunque una vittoria di Pirro il trionfo annunciato del regime e della Camorra.

continua:

Aldo F., napoli Commentatore certificato 03.02.10 13:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

b
La partitocrazia è un paese a parte dove le decisioni dei vertici dei partiti cozzano col giudizio degli elettori.
Si veda il caso Cofferati. Cofferati fu uno dei sindaci peggiori di Bologna. Non era nemmeno bolognese e fu rifilato qui da D’Alema che temeva la sua forte popolarità dopo la marcia dei 3 milioni e non aveva la minima intenzione di favorire democraticamente i rappresentanti locali (si ricordi l’irritazione di Mauro Zani che recentemente ha rivelato come D’Alema ‘impose’ Cofferati a Bologna). Qui a Bologna sperammo molto in lui ma era totalmente inadatto a fare il sindaco, dispotico, arrogante e solipsista, e finì per inimicarsi tutti. Io lavorai con i rappresentanti locali per un anno alla formazione di un programma “partecipato” che scaturiva dalle richieste della gente ma Cofferati, dopo aver finto di volerlo, lo cestinò, riprendendo il peggio di Guazzaloca.

Dopo, finì nel discredito della gente, nel 2007 era in fondo alla classifica dei sindaci italiani, nel 2008 passò dall' 85° all' 87° su 100. Dopo l’amaro lasciata dalla pessima amministrazione del ‘burocrate’ Vitali, la città non meritava di finire in tali mani. E ora la stupida leggerezza di Del Bono che tenta pure di comprare un testimone ci lascia sbigottiti.

Che le scelte debbano essere sempre delle segreterie e si facciano finti sondaggi mettendo anche Prodi è ridicolo. I Ds marciano verso la crisi.

Hanno dimenticato i principi fondamentali: la democrazia, l’uguaglianza, la difesa della Costituzione, del lavoro, dell’ambiente, la questione morale.

Che senso ha sostenere fino alla morte i pessimi Bassolino e Iervolino? E ora anche il 2 volte rinviato a giudizio De Luca? L’uomo forte dall’edilizia megalomane. Che senso ha pensare solo all’Udc e ai calcoli delle segreterie perdendo di vista la sostanza? Che senso ha avere programmi imperialisti (anche Franceschini, vergogna!) di distruzione dell'equilibrio dei poteri con accentramento assolutistico nelle mani di un presdelcons

viviana v., Bologna Commentatore certificato 03.02.10 13:37| 
 |
Rispondi al commento

Come spara cazzate don silvio da corleone è una cosa incredibile!!!
Avremmo potuto vincere tutte le guerre!!!!
Silvio perchè non sei nato prima!!!Avremmo steso anche i tedeschi!!!!

Quello che però mi meraviglia che gli italiani ci credono .... fino a che non tocchiamo il fondo! Ci manca poco!!!E menomale che silvio c'è!!!!!!

oreste SP 03.02.10 13:37| 
 |
Rispondi al commento

PDL al 38%...
PD al 30%...
LEGA al 10%
IDV al 7%....

fiducia nei politici al 30%...
fiducia nella Magistratura 50%..

qualcosa non quadra, nel cervello degli Itagliani o nei sodaggi????...

sono "malati" tutti e due...


p.s

per quanto riguarda la pieta' nei confronti dei cassaintegrati e licenziati....

NESSUNA PIETA'....

sono gli stessi, che fino ad oggi,leccavano il culo ai Sindacati e Politici di turno...

sono gli stessi ,che quando gli altri venivano licenziati e si suicidavano,pensavano solo a SE STESSI...

chi è AUTORE del PROPRIO MALE,PIANGA se STESSO..

ENZO D., BARI Commentatore certificato 03.02.10 13:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a
Governance poll e verticismi tattici

E’ uscito il sondaggio di Sole24Ore sui governatori italiani per il 2010.

http://www.repubblica.it/statickpm3/rep-locali/repubblica/speciale/2010/sondaggi_ipr/governance_poll.html

Risulta:
1°: Galan (Veneto) cdx.

Al 2° posto ci sono: Lorenzetti (Umbria) e Errani (Emilia) del csx, e Formigoni (Lombardia) cdx.
Segue Martini (Toscana) del csx che andava bocciato solo per la privatizzazione dell’acqua. Lombardo è al 10° posto ma perde il 15%.
Quando dico che né Vitali né Cofferati sono piaciuti ai bolognesi, lo faccio sperando che il Pd sia più lungimirante e non voglia punire ancora Bologna. Nel valutare un sindaco gli avvisi di garanzia o i rinvii a giudizio non sono tutto, ci sono anche i comportamenti.
I sindaci preferiti nel 2009 furono Tosi (Verona) cdx, Chiamparino (Torino) csx, Scopelliti (Reggio Calabria) cdx, Peppino Vallone (Crotone) csx, De Luca (Salerno) csx.
I peggiori su 110: Iervolino a Napoli e Petterutti a Caserta, csx, ma negli ultimi 10 ne troviamo molti del csx che gli elettori hanno bocciato: Merchiori-Rovigo, Marta Vincenzi-Genova, Ricci- Chieti, Spagnoli-Bolzano.
Bologna stava al 15° solo perché Del Bono era eletto da poco.
Vendola non si piazza bene, è 14° su 17, ma partiva dalla posizione più critica, meno della metà dei voti, rispetto a cui totalizza il 47 %, cifra consistente se si considera la crisi e il rimpasto del suo esecutivo. Guardando le variazioni di consenso rispetto al giorno di elezione, Vendola risulta al 5° posto, dopo Galan, Bresso, Formigoni e Chiodi. E risulta quindi al 2° posto, per gradimento, tra i governatori di csx.
La classifica mostra che c’è un calo generale, come disaffezione della gente verso le istituzioni locali. E non c'è da meravigliarsene, vista la strategia verticistica dei partiti, ormai affossati dai calcoli delle segreterie.


masadaweb.org

viviana v., Bologna Commentatore certificato 03.02.10 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Sono anche io di Vazzola ed iscritto al gruppo Vazzola Attiva.

Dico solo una cosa...
Dopo decine di petizioni, Telecom ci ha sputato in faccia.
Il famoso WiFi, portato da grandi aziende delle nostre zone, altro non è che UNA FREGATURA.

Cosa ci rimane? Le chiavette (e tutta l'instabilità non solo del segnale, ma ache dei termini del contratto)...che Dio ce la mandi buona...

Dario
http://www.prolocovisna.it

Dario Cescon 03.02.10 13:30| 
 |
Rispondi al commento

MERCATO ELETTRICO: ANTITRUST AVVIA DUE DISTINTE ISTRUTTORIE PER COMPORTAMENTI ANTICONCORRENZIALI DA PARTE DELLE MAGGIORI SOCIETA’ OPERANTI NELLA MACRO-AREA SICILIA

Avviate due distinte istruttorie.
La prima dovrà verificare se Enel e Enel Produzione abbiano abusato della loro posizione dominante.
La seconda dovrà accertare se Edipower e i suoi soci - A2A trading, Edison trading, Iride mercato, Alpiq Energia Italia – nonché le rispettive società controllanti, abbiano posto in essere un’intesa restrittiva della concorrenza.
Entrambi i possibili illeciti concorrenziali sarebbero stati finalizzati a trattenere capacità produttiva per tenere alto il prezzo dell’energia venduta in Sicilia attraverso la Borsa elettrica, a danno dei consumatori finali.

Continua su:
http://www.agcm.it/

=================

No comment!

cettina d., isola Commentatore certificato 03.02.10 13:26| 
 |
Rispondi al commento

Lui non abita a Vipiteno, bensì a Vipiteno-Teno-Teno-Teno-Teno, che è appena a 40 Killommetri da Vipiteno. Una passeggiata quindi.
In compenso Vipiteno-Teno-Teno-Teno-Teno è completamente coperta dai ricevitori TIM,SLIM,SIM-SALA-TIM e dalla fibra ottica. Pensi che una signora s'è fatta fare un abito con tale fibra ed adesso, all' altezza posteriore del culo può ricevere le partite di Premium Channel!!

STEFANO M., reggio emilia Commentatore certificato 03.02.10 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Bene.Tutti contro tutti.
Operai contro operai,poveri contro poveri,sfruttati contro sfruttati.

Trailer: "al potere i conti tornano".

filippo l. Commentatore certificato 03.02.10 13:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Il capo del Governo si macchiò ripetutamente durante la sua carriera di
delitti che, al cospetto di un popolo onesto, gli avrebbe meritato la
condanna, la vergogna e la privazione di ogni autorità di governo.

Perché il popolo tollerò e addirittura applaudì questi crimini?
Una parte per insensibilità morale, una parte per astuzia, una parte per
interesse e tornaconto personale. La maggioranza si rendeva naturalmente
conto delle sue attività criminali, ma preferiva dare il suo voto al forte
piuttosto che al giusto.


Purtroppo il popolo italiano, se deve scegliere tra il dovere e il
tornaconto, pur conoscendo quale sarebbe il suo dovere, sceglie sempre il tornaconto.
Così un uomo mediocre, grossolano, di eloquenza volgare ma di facile
effetto, è un perfetto esemplare dei suoi contemporanei.


Presso un popolo onesto, sarebbe stato tutt'al più il leader di un partito
di modesto seguito, un personaggio un po' ridicolo per le sue maniere, i
suoi atteggiamenti, le sue manie di grandezza, offensivo per il buon senso
della gente e causa del suo stile enfatico e impudico. In Italia è diventato
il capo del governo. Ed è difficile trovare un più completo esempio italiano.
Ammiratore della forza, venale,corruttibile e corrotto, cattolico senza credere in Dio,
presuntuoso, vanitoso, fintamente bonario, buon padre di famiglia ma con
numerose amanti, si serve di coloro che disprezza, si circonda di disonesti,
di bugiardi, di inetti, di profittatori; mimo abile, e tale da fare effetto
su un pubblico volgare, ma, come ogni mimo, senza un proprio carattere, si
immagina sempre di essere il personaggio che vuole rappresentare."


Elsa Morante, 1945

Cristina M., Leifers Commentatore certificato 03.02.10 13:20| 
 |
Rispondi al commento

a proposito di Soru...

Beppe, non potresti contattarlo????...

mi sembra una Persona degna delle Nostre attenzioni...

poi è anche il proprietario di Tiscali e averlo come Nostro alleato non sarebbe male..

ci abboniamo tutti a Tiscali...

creiamo un polo delle Telecomunicazioni vicino al MLN...


p.s


Tiscali...
il Blog...
il Fatto...

se fai un'accordo con Murdoch,aggiungerei anche SKY....

magari, fai anche un'accordo per degli spettacoli su SKY,ci fai pure dei soldi...

ci servono i Media Amici,come il pane...

per vincere questa guerra,bisogna usare le loro stesse armi...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 03.02.10 13:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo psiconano ha bisogno di qualche attentato, l’emergenza sicurezza, quella che permettere i militari sulla strada e spostare l’attenzione sui veri problemi. Si sta mettendo d’accordo con Netanyau per una bella strage.

Il teatrino sulla statuina del Duomo, non è andata molto bene, ha bisogno di veri professionisti.

De Magistris Presidente.

gennaro fu 03.02.10 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto l'articolo di Cavallaro sul Corriere on line e consiglio a chi non lo avesse già fatto di dare un occhiata.
Devo ammettere che il Signor Canale ci riserva tante sorprese, ma quello che fa impressione senza scendere nel merito dell'articolo, è vederlo seduto a tavola fianco a fianco con un personaggio (Contrada), 8 giorni prima che fosse arrestato.

Signor Tonino Canale ma come, lei ci parla sempre di etica e di moralità, ci ha raccontato per tanti anni che Contrada è un delinquente che ha fatto loschi lavori per conto dei servizi segreti, ed oggi scopriamo che lei si sedeva a tavola con lui a mangiare.

Come? Ah certo stava conducendo un indagine!

I Grilletti ne saranno più che convinti, almeno loro!

Marco Stravaglio


Ma chi è questo Tonino Canale?

Birra e Salciccia 03.02.10 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GLI OPERAI DELL'ALCOA gli stessi che adesso piangono a roma,sono quelli che in combutta con berlusconi...stan rovinando la sardegna
la stessa che pian piano con soru si stava risvegiando da secoli di miserie
nessuna solidarieta',con questi pezzi di merda
che ora provano sulla loro pelle cosa significa
credere e votare un pezzo di cacca chiamato berluskoni

♫ fly ♫ fly, portorotondo Commentatore certificato 03.02.10 13:05| 
 |
Rispondi al commento

semplicemente grandi nell'animo e per il loro amore nel futuro di questo paese, mi riferisco agli operai dell' alcoa

Luca d., Molfetta (Ba) Commentatore certificato 03.02.10 13:01| 
 |
Rispondi al commento

http://www.pasteris.it/blog/2010/02/02/linquietante-silenzio-dei-media-sullintervista-di-gilioli-a-taormina/?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+vittoriopasteris+(Vittorio+Pasteris+ParoleFattiPensieri)

Pinco Pallino 03.02.10 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ot ot ot ot
"""""""""Berlusconi: 'Mancini? Non capisco perché'
Il premier, in Israele, interviene sul mercato del Milan. "Hanno preso un altro trequartista mentre a noi serviva un finalizzatore....""""""""

--------------------------------------------------

Essì...anche nel calcio preferisce l'utilizzatore finale...


Ps...
X Pinetta Orsenigo alias Ivanona...
Anche oggi trota a pranzo???

N'meriggio scellerati...

maurizio spina Commentatore certificato 03.02.10 12:58| 
 |
Rispondi al commento

qualcuno ha scritto
[VERI EROI;
02/01/2010 ore 22 in diretta da Roma , siamo davanti a Montecitorio con Antonio Boccuzzi che si trova assieme a i lavoratori dellAlcoa.
E a questi lavoratori che deve andare il nostro pensiero, la nostra solidarietà e sopra tutto il nostro rispetto.]
VERI EROI STA MINKIA
LA MAGGIORANZA DI QUESTI PIRLA DELL'alcoa
sono stati berlusconiani convinti,gli stessi che hanno votato in massa per il cappellacci durante le ultime regionali,regalando una zona rossa a quel pezzo di merda chiamato berluskoni
PER UANTO MI RIGUARDA questi esseri non solo mi fanno pieta'
ma mi FAN SCHIFO

♫ fly ♫ fly, portorotondo Commentatore certificato 03.02.10 12:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Pinetta Orsenigo, Adina Rossi, Hermione ecc..
Vi voglio venire incontro.
Diciamo che le fregnacce che scrivete sono solo provocazioni lanciate per una forma perversa di masochismo (visti i meritati insulti che vi beccate ogni volta) o così giusto per ravvivare il blog ed alle quali neanche voi credete.
Spero per voi che sia così perché, diversamente, mi rifiuto di pensare che possano esistere degli esseri , anche se leghisti dichiarati, ridotti ad un degrado simile.

Franco F. Commentatore certificato 03.02.10 12:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mah, una volta qua si parlava di politica nel senso più nobile (proposte concrete per la gestione della convivenza civile), il cazzeggio era solo un diversivo e gli sguaiati disturbatori venivano esclusi.
Ora, tra "scrofe", "maiale della tu' ma'" e deliri assortiti sembra il peggiore bar dello sport.
I blogger con qualcosa da proporre sono comprensibilmente scomparsi, sono rimasti quasi solo gli urlatori (e quei pochi che ancora tentano di argomentare, come Enzo da Bari, penso si stuferanno tra poco).
Occorre un repulisti, magari con nuove e + severe regole, altrimenti questo blog è morto e puzza pure un po'.
Spero che chi di dovere prenda i necessari provvedimenti (basterebbe qualche moderatore attento), altrimenti temo che si perderà definitivamente quello che poteva essere uno spazio propositivo molto utile...

Medioevo 2.0 Commentatore certificato 03.02.10 12:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DOMANDONA da un milione di euro....possibile che nessun esponente del PD riporti in diretta, nelle varie trasmissioni televisive,le dichiarazioni di Bossi su' Berlusconi?????...

Silvio Berlusconi era il portaborse di Bettino Craxi.

Mentre la Lega faceva cadere il regime, lui stava nel Mulino Bianco, col parrucchino e la plastica facciale. Lui è un tubo vuoto qualunquista.

Ma non l'avete visto, oggi, tutto impomatato fra le nuvole azzurre?

Berlusconi è bollito.

E' un povero pirla, un traditore del Nord, un poveraccio asservito all'Ulivo, segue anche lui l'esercito di Franceschiello dietro il caporale D'Alema con la sua trombetta. Io ho la memoria lunga.

Berlusconi mostra le stesse caratteristiche dei dittatori.

E' un kaiser in doppiopetto.

Un piccolo tiranno, anzi è il capocomico del teatrino della politica.

Un Peròn della mutua.

E' molto peggio di Pinochet.

Ha qualcosa di nazistoide, di mafioso.

Il piduista è una volpe infida pronta a fare razzia nel mio pollaio.

Berlusconi è l'uomo della mafia.

E' un palermitano che parla meneghino, un palermitano nato nella terra sbagliata e mandato su apposta per fregare il Nord.

La Fininvest è nata da Cosa Nostra.

C'è qualche differenza fra noi e Berlusconi: lui purtroppo è un mafioso.

Il problema è che al Nord la gente è ancora divisa tra chi sa che Berlusconi è un mafioso e chi non lo sa ancora.

Ma il Nord lo caccerà via, di Berlusconi non ce ne fotte niente.

Ci risponda: da dove vengono i suoi soldi? Dalle finanziarie della mafia?

Ci sono centomila giovani del Nord che sono morti a causa della droga.

A me personalmente Berlusconi ha detto che i soldi gli erano venuti dalla Banca Rasini, fondata da un certo Giuseppe Azzaretto, di Palermo, che poi è riuscito a tenersi tutta la baracca.

In quella stessa banca lavorava anche il padre di Silvio e c'erano i conti di numerosi esponenti di Cosa Nostra.

Bisognerebbe conoscere le sue radici, la sua storia.

continua..

www.berluscastop.it

ENZO D., BARI Commentatore certificato 03.02.10 12:43| 
 |
Rispondi al commento

I demoni della guerra, che detengono la leadership degli stati, stanno per raggiungere l'obiettivo cruciale della guerra Iran-Israele, che farà piombare tutte le nazioni, per effetto domino inarrestabile, nella guerra totale.
Manca solo che l'Iran sia finalmente pronto a distruggere il popolo ebraico e a farsi distruggere!

sancho . Commentatore certificato 03.02.10 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non vedo l'ora di toccare il fondo di questo burrone per poi risalire lentamente la china a colpi di Kalashnikov.

Il Santo Commentatore certificato 03.02.10 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Non ho ancora capito se le idiozie che va dicendo B. in Israele contro l' Iran sono un modo per cercare di riallacciare i legami con Obama oppure è un prepararsi alla guerra preventiva contro lo stesso Iran .


Giusto per la cronaca, in Iran gli Ebrei sono trattati meglio che in Italia. La guerra contro l' Iran sarebbe fatta solamente per il controllo del petrolio, come quella fatta contro l' Iraq ...

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.02.10 12:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma di cosa vi lamentate noi in Italia siamo gli unici ad avere dei "VERRI" protagonisti politici

Il Santo Commentatore certificato 03.02.10 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Ancora non ho capito (sapete non ho la vs. "intelligenza") tratutti i grillini che scrivono sul blog, chi è piu' stronzo.....e si che di nomi potrei anche farli....almeno una decina....

La majala de la tu ma'....... Commentatore certificato 03.02.10 12:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro Bepe,come al solito analisi perfetta e circostanziata nei fatti..

la vicenda Telecom come tanta altre "Privatizzazioni al'italiana" l'ho seguita personalmente in questi anni,riettendoci pure un po' di soldi...

su una sola cosa, non concordo con Te...

come mai non istituiamo...

lo Studio legale...
la Banca-assicurazione etico-solidale...
la Onlus dove devolvere il 5 per mille...

in parole povere,come mai parliamo,votiamo,ci avveleniamo,ma' sembra che qualcosa ci blocchi??????...

vieni in diretta sul Blog a rispondere alle Nostre domande...

lo ha fatto Obama,lo puoi fare anche Tu!??....

yes we can....con affetto...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 03.02.10 12:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se chiamate guerra la strage del campo di concentramento di Gaza, vuol dire che avete smarrito completamente il senso della Giustizia!

Allora, quale giustizia pretendete per gli altri? In che modo potreste essere dei giudici giusti?
Dov'è che potreste essere migliori di coloro che andate criticando?

sancho . Commentatore certificato 03.02.10 12:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO NEL MESE DI GENNAIO HO LAVORATO 10 GIORNI ORA SI LAVORA GIORNO PER GIORNO SI AVVINA IL MOMENTO DI UNA RIVOLUZIONE. LA RUSSA MI FAI PENA QUANDO CAMBIERA E PRESTO VI VENIAMO A PRENDERE TUTTO QUELLO CHE AVETE RUBATO.

maurizio maretto 03.02.10 12:12| 
 |
Rispondi al commento

pedo_Nazinger=ricco eCulone!

f@rinell@ incul@ cicerone: Be@ti P@oli! 03.02.10 12:06| 
 |
Rispondi al commento

SE QUESTO è UN PRESIDENTE ......

03 feb 2010

"L'Italia trovò la forza di riscattarsi da quell'infamia attraverso la lotta di liberazione dal nazifascismo".

http://www.repubblica.it/esteri/2010/02/03/news/simbolo-democrazia-2172111/

17 gen 2009

TRASFERITI A META' ... - «Un kapò all'interno di un campo di concentramento dice ai prigionieri che ha una notizia buona e un'altra meno buona - spiega il Cavaliere dal palco -. Quello dice: "metà" di voi sarà trasferita in un altro campo". E tutti contenti ad applaudire...». Poi Berlusconi arriva alla «battuta»: «La notizia meno buona è che la parte di voi che sarà trasferita è quella che va da qui in giù...», indicando la parte del corpo dalla cintola ai piedi.

http://www.corriere.it/politica/09_gennaio_17/berlusconi_barzelletta_campo_concentramento_5169600e-e4e0-11dd-98be-00144f02aabc.shtml

11 set 2003

«Mussolini non ha mai ammazzato nessuno, Mussolini mandava la gente a fare vacanza al confino»

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2003/09_Settembre/11/berlusconi.shtml

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.02.10 12:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sembra che la strage di Gaza, per tutti, sia stata una "guerra" giusta!

Lo sostiene berlusconi e travaglio, da destra a sinistra!
Tutti lo sostengono bipartisan, e allora vorrà dire che è stata giusta davvero?
Le stragi di inermi passano per guerre giuste e le bombe al fosforo un mezzo della democrazia, e neppure un conato di vomito da parte vostra?
Ma come vi hanno ridotti? Quali pillole vi hanno fatto ingurgitare? Dove vi hanno rinchiusi? Chi siete?


sancho . Commentatore certificato 03.02.10 12:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON VEDO PIU' CAPEZZONE ? STARA' DISTURBATO?

al m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.02.10 11:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quando fare politica significava una scelta di vita e si dedicava tutto il tempo libero per fare attivita e volontariato, si lavorava gratis e si perdeva soldi con contributi, auto, tempo, riunioni, propoganda, diffusione, volantinaggio, ecc.
Tutto senza rimborsi, poi venne gli interessi prima di corrente, poi personali ed allora arriverarono i soldi, le TV, gli affari, la corruzione ed infine Craxi e Berlusconi.
Non se ne esce con questa sinistra fasulla e compromessa, benestante e televisiva.
Allegra e felice di esserci, e noi ?

cesare beccaria Commentatore certificato 03.02.10 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Caro silvio da corleone quando vai fuori dall'italia,per non farti processare,devi parlare solo a tuo nome!!!!
Quando dici delle stronzate parli solo a nome di quei pochi elettori che ti hanno votato!!!
Non devi parlare a nome del "popolo" perchè io non mi sento rappresentato da gente come te!!!!
Io non ti ho votato e non ti voterò e come il sottoscritto molti italiani e molti ancora vai avanti così e spero che qualche iraniano o qualche palistinese venga ad arcore!!!!
Il partito dell'amore? ma per piacere! Il partito dell'odio!!!Vai.....vai....vai......c'è pieno? Prendi il numero e mettiti in coda!!!!!

oreste SP 03.02.10 11:59| 
 |
Rispondi al commento

In verità sono tutti fatti della stessa pasta.Hanno l'hobby dei capitani d'industria ma non sanno di cosa parlano.Allora si accomunano come una catena di Sant'Antonio,coprono leloro malefatte con questa catena e s'illudono di essere manager,ma non capiscono un tubo.Si spiano,si lodano l'un l'altro.Trovano altri disgraziati di serie B che fanno il lavoro sporco,sono ammanigliati politicamente tanto da far mettere il segreto di Stato per delle spie da cortile.Si indaga sui rapporti tra mafia ,Stato e altri degli anni 90 PER NON INDAGARE LA MAFIA CHE IMPERA OGGI.SVEGLIA.

lorenzo sca 03.02.10 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Avevo chiesto alla Telecom di riattivarmi una linea. L'impianto c'era già. Tutto confermato, nuova numerazione, andiam avanti, poi tre giorni prima mi dicono che ci voleva il preventivo perché fuori zona urbana ecc. bla bla bla. Gli ho detto OK, fatemi il preventivo. Sono ormai passati più di due anni, non gli ho mai più sentiti. Va da sé che nel frattempo ho risolto la facenda con un altro provvedore. Chissà se mi risponderanno gli spagnoli?

Qûr Tharkasdóttir 03.02.10 11:51| 
 |
Rispondi al commento

E cosa possiamo fare noi per telecom?
Votare a destra o a "sinistra" per persone che hanno attuato le stesse politiche che hanno dissipato per anni intere aziende?Delegare a chi è a sua volta delegato da altri?
Che si fa?
In Argentina occupano ed autogestiscono le fabbriche,scendono in piazza.Ma succede sempre troppo tardi!
L'informazione è il già accaduto.Spettatori come al cinema della nostra vita mentre i registi scelgono e selezionano le scene e le sequenze.
Il fatalismo nasce perchè arriviamo sempre dopo a commentare questo o quel misfatto,a raccogliere firme,petizioni mentre il prossimo nastro è già pronto per essere trasmesso.
E come al cinema riescono a manipolare le sensazioni di paura e di speranza a secondo di quello che più serve ma generando comunque e sempre insicurezza e confusione.
Un giorno la crisi c'è ed un altro non c'è più e l'allarme influenza di turno appare con la stessa velocità con cui scompare.
Non riusciamo più a percepire la realtà che invece è troppo spesso evidente,la rifiutiamo perchè aspettiamo che ci informino su qualcosa che non vogliono e non vogliamo più che ci appartenga come il nostro futuro e la nostra libertà.

filippo l. Commentatore certificato 03.02.10 11:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

HAHAHAHAHA la Lega candida il figlio di BOSSI che manco riusciva a diplomarsi...

" ROMA LADRONA..... LEGA COGLIONA "

e il pecoraio votante.. no comment :( :(

bei rappresentanti.. complimenti

stefano s., reggio emilia Commentatore certificato 03.02.10 11:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Attenzione, notizia dell'ultima ora. Pare che sulla vicenda di Di Pietro vogliano farci una fiction.
Il film (molto probabilmente una trilogia) avrà come protagonista Di Pietro nei panni di un ex agente della CIA in preda ad un'amnesia e che cercherà vendetta.
Tutta la produzione è finanziata da Mediaset
Gli attori pare che siano:

Danny De Vito nei panni di Di Pietro
Will Smith nei panni di Berlusconi
Megan Fox nei panni di un personaggio a caso, tanto la gnocca tira sempre.

Il set sarà allestito nell'ufficio di Marrazzo, tanto a lui non serve più.

Mila il Bello Commentatore certificato 03.02.10 11:46| 
 |
Rispondi al commento

SONDAGGIO WEB n°1 (vota il commento per rispondere sì):
Indipendentemente dalla tua personale idea od estrazione politica, riterresti interessante ed appoggeresti un movimento popolare che avesse come unico obbiettivo quello di mandare a casa una volta per tutte l'intera attuale classe politica attraverso il programma di stabilire per legge che nessun rappresentante politico possa avere sulla sua testa dei carichi pendenti con la giustizia, che nessuno di essi possa far cumulo di cariche pubbliche, che nessuno possa essere eletto per più di due mandati ed infine che modificasse il sistema di rappresentanza politica dando la possibilità a tutti i cittadini di esprimere la propria opinione sulle scelte del governo attraverso un sistema di democrazia diretta utilizzando la rete?

Wiki crazia 03.02.10 11:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 32)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vota David Borrelli movimento veneto 5 stelle:No grazie!

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.02.10 11:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da Gerusalemme b dichiara:

l'ho detto a galliani, avete sbagliato con Mancini, a noi non serviva un trequartista ma un finalizzatore, un utilizzatore finale cioè, così rischiamo di finireo tutti sotto il muro del pianto...
meno male che ci sono stati i partigiani, anche quelli rossi (?) così abbiamo riscattato le leggi razziali...
bisogna ripulire l'italia dai marocchini e dai neri, forse anche dagli ebrei...
io avevo una nonna ebrea, era tanto bella!!!...
noemi è per me come una nipotina, anche hitler aveva una sua nipotina preferita, è storia...
e poi non ho mai sposato Veronica, lei è solo un'invenzione dei giornali che sparano balle quasi fossero plotoni di esecuzione..
io amo i giudici, gli pagherei persino una visita psichiatrica al mese...
odio Di Pietro, ma devo dire che è un bell'uomo e forse gli troverò un posto da portiere nella squadra del Tel Aviv...
ora vado a dormire con laSignora Knesset...
ah, un momento, un saluto a bin
laden!
***************
Ho la sensazione che b sia preda dei primi scossono di alzheimer.

valerio m. Commentatore certificato 03.02.10 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Cavolacci Beppe ,
è per questo che ti seguo sei troppo un profeta,
della sfiga ma pur sempre un profeta.
Ne hai collezionate di profezie dai socialisti al caso Parmalat a Telecom.
Ti prego fanne una posiva se no andiamo a dar via le ciap.
Buon Lavoro
E da NO TAV ti dico
A SARÀ DÙRA
non ci arrendiamo il grande citriolo gigante è pronto a colpirci appena ci mettiamo a 90°

massimo v. Commentatore certificato 03.02.10 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Di Pietro faceva la spia della Cia . In dialetto trevigiano = mona . Anche fesso : el xe un mona . Tutta spazzatura della fabbrica dei falsi di Littorio Betulla.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 03.02.10 11:20| 
 |
Rispondi al commento

luca giorgia scrive:
che parlava del legittimo impedimento e che era il male minore rispetto al processo breve

-----------------------------------------------

e noi per gli interessi di un singolo maiale putrescente dovremmo sorbirci un "MALE" anche se minore ma pur sempre un male

Dalle nostre parti gennaio e febbraio sono i mesi in cui si fa su il porco

NANOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

ti aspettiamo

P.S. consiglio vivamente di non nutrirsi della carne di questo porco, rinvenute alte tracce di cocaina e feci

Il Santo Commentatore certificato 03.02.10 11:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sentite un po, perche' non organizziamo un week end , in primavera o estate chiamandolo BULLDEBERG , aperto a tutti grillini e non, sinitri, destri, centrocapisti e pure leghisti, in un agriturismo (chip prize)in centro Italia (magari a spese di un piccolo fondo finanziato da quelli che possono un po di piu'in quel momento), dove si possa dare alle parole un volto, un anima, dove ogniuno puo'concretamente portare delle delle idee, come quella della banca solidale o di quello che vuole comprare la fiat,o dei problemi, pure il santone che e' investito da Dio le previsioni catastrofiche sarebbe il benvenuto, un vero meet up ,in modo che tutti questi vostri pensieri non vadano dispersi "come lacrime nella pioggia". Cosa ne pensate?sono troppo utopistica?...spero di non aver detto una cazzata .S

§fi gati 03.02.10 11:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono in accordo con Cesare Beccaria...bisogna toccare i politici nei loro patrimoni riducendo i privilegi...come per i mafiosi.

mauro lancioni, genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.02.10 11:05| 
 |
Rispondi al commento

oerchè non facciamo una campagna contro gli stipendi dei politici, li tocchiamo sul loro unico valore vitale.
Propongo uno stipendio netto sia per i parlamentari
che i regionali euro 2.000 netti senza alcun privilegio e l'obbligo di pagare cinema, teatro, calcio, ecc.

cesare beccaria Commentatore certificato 03.02.10 11:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questa mattina ho ascoltato un pò di omnibus ed ho sentito (vietti udc) che parlava del legittimo impedimento e che era il male minore rispetto al processo breve (perche il legittimo impedimento è stato proposto o avallato da loro) sarà pure come dice lui ma come si può avallare una cosa del genere sapendo che è il male minore. ognuno si prenda le propie responsabilita verso i suoi elettori sia l'udc che il pdl con il processo breve.

luca giorgia Commentatore certificato 03.02.10 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Ma si può essere miliardari e dichiararsi cristiani senza commettere due peccati?

mauro lancioni, genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.02.10 10:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In questi giorni servirebbero camionate di MALOX contro il bruciore di stomaco, e qualche buona crema per il bruciore di cxlo.

Possiamo solo stramaledirli e augurarci che Lucifero stia preparando per loro la festa per l'eterno ... quasi quasi c'è da diventare cattivi per andare a godersi lo spettacolo

Giovanni PASCOLO, Tolmezzo (UD) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.02.10 10:51| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ladestra.info/public/wordpress2/wp-content/uploads/2009/09/renzo-bossi.jpg

La "trota in cartoccio"


cettina d., isola Commentatore certificato 03.02.10 10:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.corriere.it//Speciali/bigVision/berlusconi/berlusconi.shtml

E' da morir dal ridere...

IL MAZZO DI FIORI ULTRATAROCCATO, CON UN DISEGNETTO DA PRINCIPIANTI...

LA FOLLA CLONATA SULLA PARTE DESTRA E SINISTRA, PER FAR SEMBRARE CHE CI FOSSE PIU' GENTE...


Guardate, guardate quanto stupidi ci considerano questi mafiosi del PDL....

Guardate tutti e capite una volta per tutte con chi avete a che fare....

Valzer V 03.02.10 10:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse ha ragione Pina Fantozzi!
Forse Renzo Bossi,non e' male!
Non sara' intelligente e colto come il padre,forse un po' duro a scuola(duro e basta?),ma i giovani non vanno criminalizzati,magari fara'bene!
Magari Berlusconi,in un moto di onesta',potrebbe anche confessare,davanti al popolo italiano,tutte le sue malefatte...NO, EH?

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 03.02.10 10:42| 
 |
Rispondi al commento

Credo che sia assurdo che in un paese come il mio, VAZZOLA, non ci sia ancora l'ADSL. Dovrò intraprendere il lavoro con il multimediale da un'altra parte, perché un filmato da 100 MB non posso spedirlo con il 56k e ne con sistemi che non garantiscono la connessione! E' un disastro!

Maurizio pizzato 03.02.10 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi alla Knesset: "Israele è il simbolo della Democrazia".
Mi vergogno per il solito atteggiamento remissivo e sottomesso di noi italiani ma, sostanzialmente, non so come dargli torto.
Le moderne democrazie, potenti e superarmate, fanno degli altri stati ciò che vogliono.
Sottomettono, saccheggiano, invadono, uccidono, stuprano con sciocchi pretesti e fasulle motivazioni, pur di appropriarsi delle ricchezze altrui e di creare nuovi schiavi.
Credo che Israele possegga tutti i requisiti piu' uno: nemmeno ha una Costituzione.

Buongiorno blog

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 03.02.10 10:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io voto berlusca,
cosi' posso rubare come lui ,andare a zoccole gratis ,non farmi processare,farmi una villa con vulcano,sniffo e viagra a volonta'.
un amico è per tutta la vita.

al m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.02.10 10:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, la Telecom è come per la tangente Enimont, la madre di tutte le nefandezze sulle privatizzazioni, gli interessi politici, il furto agli utenti e le truffe ai piccoli azionisti

La Telecom del tronchetto dell'infelicità (per i piccoli azionisti) ha pagato ieri a titolo di risarcimento 7 milioni di euro per i dossier e le intercettazioni illegali praticate per anni.

Un'inezia rispetto a quanti miliardi di euro gli imprenditori con le pezze al culo hanno svaligiato dalle casse di Telecom.

La rete innanzitutto non avrebbe dovuto essere privatizzata dal governo di baffetto nel '98, e tutti i governi avrebbero potuto e dovuto imporre lo scorporo della rete a Telecom dal '98 al 2009.

Ora che Telecom vale 13 miliardi di euro ed ha 35 miliardi di debiti, siamo costretti a svendere la rete già pagata profumatamente dagli utenti, ad una società straniera, che avrà unicamente interessi economici, mentre la rete è innanzitutto un essenziale strumento di sviluppo economico e tecnologico.

L'ennesima sconfitta italiana determinata da politici cialtroni ( di dx e sx) e da imprenditori truffatori conclamati nei confroni degli utenti e dei piccoli azionisti.

Essendo la rete un monopolio naturale, la soluzione era scorporare la rete assegnandola ad una public company degli utenti, dandola poi in gestione con appalto, ad una società composta da società internazionali di tecnologia e telecomunicazioni imponendo gli opportuni aggiornamenti.

Ma siamo in una repubblica dei polli e gli utenti devono unicamente essere spennati, così va il mondo !

So, caro Beppe, che Telecom è stata una delle tue prime battaglie, e prima che questa svendita vada in porto vedrai che molta carne al fuoco ne verrà fuori.

Segui attentamente questa vicenda perchè gli interessi coinvolti in questo disastro, tra imprenditori imbroglioni, servizi segreti, tangenti e politici cialtroni, se qualche giornalista che non sia servo vorrà approfondire, saleranno fuori scheletri ad iosa

Giorgio O. Commentatore certificato 03.02.10 10:28| 
 |
Rispondi al commento

"L'investitura del secondogenito fu dunque provvisoriamente scongiurata, per vie famigliari.

Retrocesso a trota, oltretutto il ragazzo ebbe un sacco di problemi con la maturità.

Nonostante la tesina su Cattaneo, che Riccardo fantozzianamente ipotizzò fosse il frutto del lavoro di alcuni deputati, venne una prima volta bocciato; e allora papà se la prese con gli insegnanti meridionali.

Lo respinsero di nuovo, stavolta i preti, e gli fu concesso di poter invano ripetere gli esami.

Nel frattempo si dedicò alla nazionale di calcio della Padania e a Internet, dove gli attribuirono -ma forse non aveva colpa - un simpatico videogioco che si chiamava "Rimbalza il clandestino".

Poi, un anno fa, fu sistemato all'Osservatorio sulla trasparenza e l'efficacia del sistema fieristico delle fiere lombarde.

Ma evidentemente non bastava ed ecco la candidatura: trota al cartoccio. "Ma PERCHE' a BRESCIA - scrivono su Facebook -"
(rep)

==============================

Bellissima, questa: "trota al cartoccio"!

Ignorante e deficiente, fa pendant con le veline di Berlusconi!

cettina d., isola Commentatore certificato 03.02.10 10:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BERSANI:ANCHE IN CASO DI SCONFITTA ALLE REGIONALI NON MI DIMETTERO!
BERLUSCONI CONTA SU DI ME PER POTER REGNARE ALTRI 10 ANNI!

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 03.02.10 10:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Scusate ma il legittimo impedimento che cosa è???
Forse ho capito:
quando i lavoratori non possono rientrare in fabbrica!!
quando brunetta non riesce a farsi il letto
quando veronica non la da più al nano
quando al nano non gli tira più
quando una famiglia non arriva a fine mese
quando l'opposizione non fa più opposizione
e sì adesso ho capito.......è una buona legge!!!!
Governanti prprprprprprprprprrrrrrrrrr!!!

oreste SP 03.02.10 10:22| 
 |
Rispondi al commento

Insegnavo e contemporaneamente ero infermo totale di mente. I magistrati e i medici hanno fatto di tutto per chiudermi la bocca..Questa è la nostra Italia piena di interessi personali.ciao Giuseppe D'Ambrosio WWW.SOCIETECULTURA.SITIWEBS.COM

Giuseppe D'Ambrosio Societa e cultura (cere), Salerno Commentatore certificato 03.02.10 10:14| 
 |
Rispondi al commento

toghe rosse un par de palle !!!!!!!

ancora che ci facciamo prendere per culo da questa
massa di delinquenti ...VERI !!!!

quando ci fu la "spiata" di un certo Marino ...ci misero meno di 24 ore ad arrestare Sofri e Bompressi

....ma andate affanculo....giustizia PRO NANO---!

qualcuno se s'incazza sul serio...altro che
democrazia!!!!...meglio che non tirino troppo la
corda !!!!


Staremo lì al varco ad aspettare

LA FIRMA DI NAPOLITANO AL LEGITTIMO IMPEDIMENTO...

Il nuovo lodo Alfano...

Questa volta Napolitano non ha nessun "parere" della consulta, ma ha una BOCCIATURA e una grave FIGURACCIA PREGRESSA per aver firmato in passato una legge incostituzionale.

ASPETTIAMO NAPOLITANO AL VARCO, PER DEMOLIRE IL PDMENOELLE, ALLEATO DI BERLUSCONI.

Val Z 03.02.10 10:08| 
 |
Rispondi al commento

Domani ci sarà il parere sul decreto Romani, se dovesse essere apporvato, che succede? sparisce youtube dai motori di ricerca italiani? tutti i filmati presi da rai e mediaset verranno cancellati?

a volte (ritornano) Commentatore certificato 03.02.10 10:06| 
 |
Rispondi al commento


Alcoa, protestano in migliaia davanti Montecitorio. Ma in aula si discute di legittimo impedimento.
I ricchi palamentari, circa 16 mila euro netti mensili più caffè e cornetto gratis, discutono come salvare Berlusconi dai processi per corruzione.
Un Parlamento rappresentativo solo dei ladri e dei ricchi vagabondi.
La sinistra si vergogni di esserci e percepire stipendi favolosi. Uno schiaffo alla miseria.
I licenziati possono solo combattere per non morire.

cesare beccaria Commentatore certificato 03.02.10 10:05| 
 |
Rispondi al commento

VERI EROI;
02/01/2010 ore 22 in diretta da Roma , siamo davanti a Montecitorio con Antonio Boccuzzi che si trova assieme a i lavoratori dellAlcoa.
E a questi lavoratori che deve andare il nostro pensiero, la nostra solidarietà e sopra tutto il nostro rispetto. Questi sono EROI uomini , padri di famiglia che a spese loro sono partiti dalla Sardegna per difendere la loro dignitàper lottare per i loro figli .arrabbiati..talvolta disperati ma assolutamente UOMINI.di queste nostri concittadini dobbiamo essere orgogliosi, cittadini che conoscono ,possedendola, la parola dignità ! Dobbiamo dire basta allarroganza e alla sfrontatezza della casta politico-imprenditoriale che non ha nessun rispetto di chi come questi lavoratori chiede di essere trattato da PERSONA e non da schiavo-consumatore.continua;
http://informazionedalbasso.myblog.it/

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.02.10 10:01| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

INFORMAZIONE DI SERVIZIO PER LA LEGHISTA DEMENTE
oggi con il nome di PINETTA ....

visto che continui a rompere i coglioni con
Di Pietro come gli stronzi prezzolati che ti mandano e che lo scrivono sui loro ROTOLI DI CARTA IGIENICA ti faccio rispondere dal diretto interessato...
(ogni volta che posti te lo riposto)

Sono orgoglioso di aver accettato l’invito a una cena prenatalizia insieme al comandante dei carabinieri di Roma, al questore Contrada e ad altri esponenti delle istituzioni. A differenza di altri che vanno con le veline io sono andato con i carabinieri che lavoravano con me e non in un night o in un ristorante, ma in una mensa dei carabinieri. Non sapevo neanche che esistessero le foto, le avranno fatte i carabinieri.

Se ha fatto qualcosa di sbagliato per cui è stato arrestato e condannato è lui ad aver sporcato quella cena, non io. A queste cose si poteva prestare un giornaletto di provincia, ma il Corsera.... Non sanno più cosa inventare, perché l’Idv è l’unica forza di opposizione e l’unica pecora fuori dal gregge.

Se fosse come dicono loro i 2mila miliardi di lire sequestrati nell’inchiesta Mani Pulite chi li avrebbe messi, io con gli straordinari fatti da metalmeccanico in Germania? Questi disinformatori vorrebbero che io confermassi la favola che mentre stavo facendo il metalmeccanico in Germania ad un certo punto sono stato contattato da un agente del Kgb, anzi era della Cia, che mi ha parlato in inglese e mi ha detto: "ti regalo una laurea, poi ti faccio vincere un concorso di commissario di polizia, poi quello in magistratura poi ti faccio entrare nel pool di Milano, poi ti faccio mettere nel sacco e tutti insieme sconfiggiamo questa prima Repubblica del Caf (Craxi, Andreotti e Forlani, ndr)".

E vissero tutti felici e contenti, anzi e vissero tutti con Berlusconi alla Presidenza del Consiglio....ma per favore, fateci lavorare per tentare di rimettere insieme i cocci di questo Paese allo sfascio.

Antonio Di Pietro


ecco,lo sapevo
l'ex stallone padano ha generato un ronzino che si sta facendo grande ed urge accollarlo alle spalle dei contribuenti
certo,bisognerà bene sistemarlo in qualche modo,
ronzino renzino, che da buon padano, si è già fatto anche la gavetta:c.t. di nientepopodimeno della padania calcio...
uno così secondo me andrebbe spedito oltre frontiera a calci nel culo,altro che candidarlo alle regionali
questa è la meritocrazia legaiola

f 5 03.02.10 09:58| 
 |
Rispondi al commento

ai censuratori della rete BISOGNA METTERE I BASTONI TRA LE RUOTE!!!


sono giorni e giorni che provo a mettere un commento sul blog della POLVERINI
http://www.renatapolverini.it/blog/
e mi censurano.
niente di insultante, nessuna offesa, solo DOMANDE.

questa potrebbe essere la presidente della MIA REGIONE?
ma allora mi tenevo MARRAZZO e i TRANS!

POLVERINI FASCISTA!
non per niente vieni da un "sindacato" dei PADRONI, un sindacato FASCISTA!
e te sei UGUALE!!! buon sangue non mente!

andate e postate:

http://www.renatapolverini.it/blog/

(se vi passano il commento)

davide lak (davlak) Commentatore certificato 03.02.10 09:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bocciato tre volte agli esami di maturità, un "caprone", Renzino Bossi, viene promosso dal padre in politica.

"Gruppo ribelle su Facebook contro la candidatura del figlio del leader.
Proteste a suon di slogan. "La trota si faccia eleggere a Varese"
E la Lega scopre la lista di famiglia
"Votare Bossi Jr? Qui a Brescia mai"
(Rep)

cettina d., isola Commentatore certificato 03.02.10 09:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Morgan : Sarebbe bene che andasse a lavorare sul serio 'sto drogato! A pulire le fabbriche con gli extracomunitari c'è posto : gli sparira' al volo la depressione!!

d'altronde per fare programmi come x Factor o "sui generis", "se non sei fatto di devi fare".

Pinetta Orsenigo Commentatore certificato 03.02.10 09:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Morgan, dopo questa sparata avrai forse finalmente fatto capire a molti giovani che la droga fa andare in fumo il cervello!

Pinetta Orsenigo Commentatore certificato 03.02.10 09:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

APPELLO PER IL POPOLO VIOLA
IL NANO E’ TORNATO ALLA CARICA
INDOSSIAMO GLI ELMETTI E COMINCIAMO A DIFENDERCI
quando approderanno in aula leggi come il processo breve, il leggittimo impedimento e l’immunità parlamentare
OCCUPIAMO IL PARLAMENTO
certe porcherie nemmeno devono essere discusse … otterremo un doppio vantaggio : bloccheremo l’approvazione di leggi infami e li costringeremo ad occuparsi di noi …
Dopo tante parole è arrivato il momento DI AGIRE …

P.S. : tenete conto che se passano queste leggi non esisteranno più il diritto, la giustizia, la democrazia … perché dopo ci sarà un solo potere …
QUELLO MAFIOSO

P.S 2 : questa è l’ultima possibilità che ha il nano per potersi garantire l’impunità, e noi per impedirglielo. Dopo di lui di queste leggi ne beneficierà tutta la casta.

roberto p. Commentatore certificato 03.02.10 09:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

HO LETTO IERI SUL FATTO CHE IL PD STA PRESENTANDO 2 EMENDAMENTI DA PROPORRE E INSERIRE NEL DDL: "UNA CORSIA PREFERENZIALE PER I DEPUTATI", E CIOE' UN LODO ALFANO AL CONTRARIO, OGNI DEPUTATO INDAGATO DEVE AVERE PRECEDENZA ASSOLUTA IN TRIBUNALE. UN PROCESSO VELOCE SOLO PER LORO. SE IL PROBLEMA E' LA LEGITTIMA GOVERNABILITA' ALLORA QUESTO PERMETTEREBBE UN GIUDIZIO IMMEDIATO CHE ACCORCI I TEMPI PER FAR SI CHE SIA POSSIBILE GOVERNARE PER LORO.

Sapete cosa hanno risposto quelli del PDL?

... ... ... che bisogna verificare se questa proposta non sia ... ... ANTICOSTITUZIONALE!!!

MORTACCI VOSTRAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


Ormai parlano solo agli idioti... Uno sano di mente si accorge di avere a che fare con dei delinquenti...

Val Z 03.02.10 09:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di Pietro, foto con Contrada e 007 Usa


repubblica e unita' faranno anche all'ex magistrato le 10 domande ?

Pinetta Orsenigo Commentatore certificato 03.02.10 09:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi contro Ahmadinejad: "Ricorda uomini nefasti.
Sanzioni dure per Teheran"

Silvio Berlusconi durante la conferenza stampa

Roma (Adnkronos/Ign) - Il premier firma gli accordi bilaterali tra Italia e Israele nel palazzo del governo a Gerusalemme e si scaglia contro il presidente iraniano: "Il problema della sicurezza in Israele è fondamentale". Poi punta l'indice contro il ''progetto denunciato dall'Iran di avvalersi di una possibilità atomica nucleare": farò ogni sforzo perché ci sia la volontà, che si traduca in fatti concreti, di fermarlo.

===============================

Dopo aver fato carte false per la guerra in Iraq, vuole creare le basi per una nuova guerra in Iran?

Questo è un pazzo scatenato!

Levategli il vino!

cettina d., isola Commentatore certificato 03.02.10 09:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vendevano la droga a prezzi competitivi a universitari e insospettabili del capoluogo umbro e avevano creato una fitta rete di clienti: tra di loro anche una dottoressa , anestesista presso l'Ospedale Santa Maria della Misericordia, e già stata arrestata nel giugno scorso per aver sottratto, per consumo personale, medicinali psicotropi quali Fentanil, Fentanest (da cui ha preso il nome l'operazione dei NAS) e morfina, è stata denunciata insieme ad altre quattro persone.

clienti tutti acculturati : manco uno che lavorava!!

e.. buona fortuna al malato che si trovera' sotto i ferri dell'anestesista!!

**************************


Morgan, mi faccio di droga e crack
"La droga apre i sensi a chi li ha già sviluppati, e li chiude agli altri.

il bello che gliela dobbiamo pure pagre coi soldi canone!!

*************


ecco dove ci ha portati il demenziale buonismo pieno di diritti della sinistra e radicali : a sfornare matti!!

Pinetta Orsenigo Commentatore certificato 03.02.10 09:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Video costruito con intellegigenza, sarcasmo ma rispecchiando la verita' desolante del digital divide del paese di Vazzola.
Formiamo comitati pro ADSL e uniamoci in vista delle elezioni regionali 2010

G. Franco Battaglini 03.02.10 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera ho sentito una intervista telefonica a Dell'Utri da Barcellona ...Barcellona? Ma cosa ci fa uno con già una condanna definitiva a Barcellona?

viviana g., Lohr am Main Commentatore certificato 03.02.10 09:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusa Beppe ,
visto che sei azionista di Telecom non si possono mobilitare altri azionisti , fondi ecc. per una azione di responsabilità anche verso il dott Bernabé e l'attuale consiglio se crediamo che patteggiare e non aver promosso azioni verso Tronchetti Provera e Buora sia lesivo degli interessi della società Telecom? e in fondo del paese visto che in parte l'infrastruttura è ancora quella finanziata dalle tasse ? e Telecom è vitale per l'economia della conoscenza ?
Inoltre quale migliore argomento di campagna Alitalia , Telecom , Debito Pubblico credo che sia sufficiente per dimostrare che questa classe oliarchica e autoreferenziale è fallita.....

francesco raiano 03.02.10 09:23| 
 |
Rispondi al commento

toc! toc!
occupato!
ma se è mezz'ora che è lì dentro!
eh! legittimo impedimento!

STEFANO M., reggio emilia Commentatore certificato 03.02.10 09:14| 
 |
Rispondi al commento

Credo che siamo uno dei pochisimi stati al mondo dove pezzi strategici, acqua e telecomunicazioni, possano diventare propietà di stati stranieri, alla faccia di quei quattro leghisti di merda, questi andrebbero messi al muro e fucilati nella schiena senza nessun supporto religioso, per alto tradimento e i proiettili addebitati alle famiglie che prontamente devono essere mandate in esilio in Libia

Il Santo Commentatore certificato 03.02.10 09:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno.

Come sempre grandissimo Beppe.

O.T.

LEGITTIMO IMPEDIMENTO: http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/politica/201002articoli/51825girata.asp


"Il testo sul legittimo impedimento...non trova ostacoli a Montecitorio e, oggi in Aula, l’unica vera battaglia che si registra è tra le "due opposizioni": l’Udc da una lato, orientata verso l’astensione, e Idv ma soprattutto Pd dall’altro nettamente contrari al testo."

HO LETTO IERI SUL FATTO CHE IL PD STA PRESENTANDO 2 EMENDAMENTI DA PROPORRE E INSERIRE NEL DDL: "UNA CORSIA PREFERENZIALE PER I DEPUTATI", E CIOE' UN LODO ALFANO AL CONTRARIO, OGNI DEPUTATO INDAGATO DEVE AVERE PRECEDENZA ASSOLUTA IN TRIBUNALE. UN PROCESSO VELOCE SOLO PER LORO. SE IL PROBLEMA E' LA LEGITTIMA GOVERNABILITA' ALLORA QUESTO PERMETTEREBBE UN GIUDIZIO IMMEDIATO CHE ACCORCI I TEMPI PER FAR SI CHE SIA POSSIBILE GOVERNARE PER LORO.

Sapete cosa hanno risposto quelli del PDL?

... ... ... che bisogna verificare se questa proposta non sia ... ... ANTICOSTITUZIONALE!!!

MORTACCI VOSTRAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


alessandra io, roma Commentatore certificato 03.02.10 09:07| 
 |
Rispondi al commento

ADSL – MANZATO: L’ADSL ARRIVERÀ IN TUTTO L’OPITERGINO

“La banda larga arriverà in tutto l’Opitergino e a Vazzola. E’ solo questione di tempo ma il Veneto si è già assunto impegni precisi, con una previsione di investimenti congiunti Governo – Regione per 26 milioni di euro”. Lo ha affermato il vicepresidente della Giunta veneta Franco Manzato in relazione all’esigenze segnalate dalle comunità locale di poter disporre dell’ADSL.
“La Banda larga è un fattore essenziale di sviluppo e concorrenzialità – ha ricordato Manzato – e con questa consapevolezza la Giunta veneta ha operato da tempo, con programmi e finanziamenti, per estendere ovunque l’ADSL, comprendendo anche le zone caratterizzate dal cosiddetto “fallimento del mercato”, ossia territori dove gli operatori privati non hanno le risorse e la convenienza economica ad intervenire autonomamente. Da ultimo, su iniziativa del collega all’informatica Renato Chisso e con una delibera che ho firmato io stesso, abbiamo dato il via ad un accordo di programma con il Ministero dello Sviluppo economico, specificamente finalizzato all’estensione della banda larga nel territorio regionale in cooperazione istituzionale e progettualità congiunta. L’iniziativa è finalizzata ad un intervento di potenziamento infrastrutturale, da un lato valorizzando al massimo gli investimenti pubblici mirati a questo obiettivo, dall’altro permettendo l’ottimizzazione del processo di attuazione”.
Con uno specifico documento d’intervento allegato all’Accordo, è stato anche indicato il programma di infrastrutturazione, individuando tra l’altro i Comuni dove l’operatore dominante non offre il servizio di connettività a banda larga in tutto o in parte del loro territorio. Questa “lista di approfondimento” comprende 224 comuni veneti, tra i quali Chiarano, Cimadolmo, Fontanelle, Gorgo al Monticano, Mansuè, Meduna, Oderzo, Ormelle, Ponte di Piave, Portobuffolè, Salgareda, Vazzola, dove saranno selezionate le aree di intervento.

Ben Lock 03.02.10 08:51| 
 |
Rispondi al commento

Nelle corti rinascimentali uscite vincenti con la sconfitta dei consigli comunali e dei relativi organi di controllo . L'unica voce libera rimasta era quella del buffone . Del giullare . Tutto il resto entreva nel gioco del potere e della sua conservazione. Non a caso il Rinascimento è considerato l'epoca dei veleni e degli affogamenti nella laguna veneziana. Un'epoca in cui non contavano tanto i fatti, ma la loro narrazione . Il loro apparire .Un voler stupire con opere d'arte maestose . Coinvolgenti . In fondo è quello che rimane quando si viaggia per le città d'arte . Il dolore ,la sofferenza , la povertà ,l'ingiustizia di chi ha vissuto quel tempo è un qualcosa che si è disciolto . mentre i lamenti degli inquisiti dal tribunale dell' Inquisizione sono un'eco lontana, impercettibile.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 03.02.10 08:43| 
 |
Rispondi al commento

Si sa che ogni popolo ha i politici che merita.
Questo vale soprattutto per i leghisti che molto presto meriteranno anche Renzino Bossolo (meglio conosciuto come la Trota).
D'altronde se non lo votano loro chi ca..o glieli da i voti ad un personaggio descolarizzato come il suo papà?

Franco F. Commentatore certificato 03.02.10 08:40| 
 |
Rispondi al commento

tutti questi che sono a caccia di potere, soldi e notorietà sono in ultima analisi dei poveracci, degli infelici, credono che la felicità è rincorrere le illusioni. vedete come finiscono, vedete come sono tesi, arrabbiati, innaturali.prima o poi avranno due metri di terreno e a nulla gli sarà servito vivere da poveri illusi.

sathya i., foggia Commentatore certificato 03.02.10 08:09| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
è stata una piacevole sorpresa veder pubblicato nel tuo blog il video che i ragazzi di Vazzolattiva (http://www.vazzolattiva.net/) hanno montato per richiamare l'attenzione circa la mancanza dell'adsl a VAZZOLA (TV).
Mi domandavo se la prossima petizione dobbiamo scriverla in spagnolo e inviarla a Zapatero....
Cosa ci consigli?
Un saluto.

Ben Lock 03.02.10 08:03| 
 |
Rispondi al commento

se qualcuno ha la possibilità di visionare i cartoni del primo pomeriggio di ieri su italia1 non crederà francamente ai suoi occhi... forse la domanda dei pedofili è talmente forte che si tenta di preparare le future generazioni (come con la coca negli anni 80-90)

ciccio c. Commentatore certificato 03.02.10 07:59| 
 |
Rispondi al commento

Quando un ospite di un programma racconta balle il presentatore ha il dovere di interromperlo e smentirlo, ma se ne guardano bene, certo il posto preme a tutti, ma ciò non toglie che è vergognoso. Ascoltare mefistofele e i lupi viene la pelle d'oca, che vergogna! Si dovrebbero chiamare sorche di partiti non uomini.
Ma di che parlo? Certo che difendono l'indifendibile che altro potrebbero fare? Hanno avuto un b..o di c..o ad entrare nella mangiatoia quando non sarebbero stati in grado nemmeno di lavorare in un cantiere. In un Paese serio starebbero in cassa integrazione l'uno e disoccupato l'altro, invece nel nostro hanno la spudoratezza di salire in cattedra. Hanno la spudoratezza di criticare persone altamente qualificate e intelligenti che sporcano solo a guardarle.
Guardare Ballarò fa venire voglia di urlare se non quella di imbracciare un mitra.

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 03.02.10 07:44| 
 |
Rispondi al commento

Antimafiaduemila.it attaccato ieri dagli haker!
Questo non possiamo tollerarlo!

franco antonio perrone, verona Commentatore certificato 03.02.10 07:40| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto l'articolo di Cavallaro sul Corriere on line e consiglio a chi non lo avesse già fatto di dare un occhiata.
Devo ammettere che il Signor Canale ci riserva tante sorprese, ma quello che fa impressione senza scendere nel merito dell'articolo, è vederlo seduto a tavola fianco a fianco con un personaggio (Contrada), 8 giorni prima che fosse arrestato.

Signor Tonino Canale ma come, lei ci parla sempre di etica e di moralità, ci ha raccontato per tanti anni che Contrada è un delinquente che ha fatto loschi lavori per conto dei servizi segreti, ed oggi scopriamo che lei si sedeva a tavola con lui a mangiare.

Come? Ah certo stava conducendo un indagine!

I Grilletti ne saranno più che convinti, almeno loro!

Marco Stravaglio Commentatore certificato 03.02.10 07:21| 
 |
Rispondi al commento

Circa l'intervento su Geronzi alle Generali

Ma è possibile che 20-30 nomi in Italia siano "manager dappertutto"?
Come in un girone dantesco ruotano sempre le stesse persone !
Prendono di qua stipendi altissimi, lautissima buona uscita, poi altra ditta e il gioco si ripete all'infinito ..

Cosa è? E' un modo per guadagnare tantissimo senza dare il tempo di fare vedere quanti soldi si sono portati via ?

Ma non esistono manager internazionali che riescano ad inserirsi in quello che, con questo carosello eterno, sembra più un sistema a dir poco "strano"?

E nessun giovane (a meno che non sia figlio o figlia di questi) riesce ad inserirsi, per un ricambio generazionale o per una maggiore trasparenza ?

Non è una situazione "concentrata" in poche aziende, ma diffusa, generalizzata, come già Beppe mostrava anni fa.

Mi spiace, ma con una situazione simile il futuro non può essere roseo, non può !
Già si intravedeva allora e la situazione attuale ne da evidenza !

rosario v. Commentatore certificato 03.02.10 07:16| 
 |
Rispondi al commento

Bello questo post.

Telecom NON POTREBBE DISTRIBUIRE DIVIDENDI PER ALMENO 20 ANNI.
Perchè dovrebbe autofinanziare il rimborso del debito.
Questa è la premessa.

Ma devono distribuirli PER FORZA perchè il pacchetto di maggioranza relativa passa in garanzia ALLE BANCHE se il valore del titolo scende sotto 0.85 euro circa.

E se non danno più dividendi va sotto quel limite in TRE GIORNI. Se le vendono tutti.

Poi ci sono gli azionisti dell'aquisizione da Colaninno (Pirelli e Benetton) che hanno le partecipazioni in carico a 4 euro circa quando il titolo vale 1.
Se il titolo non dà più dividendi la partecipazione gli va a perdita secca. Quindi il dividendo serve anche a loro e non solo per coprire i buchi.
Interessante quando scrivi che Pirelli RE che si sarebbe portata a casa gli immobili Telecom.
Quanto li ha pagati?
Appropriazione indebita?
Il termine per la revocatoria è di 5 anni.
Se il prezzo non è stato coerente con quello di Mercato, Bernabè potrebbe fare revocare tutto.
Oltre che fare causa agli ex amministratori.
Ma il tempo passa e gioca a favore di Pirelli RE.
Poi c'è pure lo Stato che per i soliti motivi di cassa (ed anche perchè altrimenti i piccoli risparmiatori potrebbero gridare alla truffa) ha bisogno del dividendo.
Insomma è un pò il cane che si morde la coda.
Sono perdite enormi in formazione. Anno dopo anno.
E gli va di culo che gli interessi bancari sono quasi a zero.
I giornali spagnoli hanno già detto che se Telefonica la compra sono da denuncia pure loro.

Saluti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 03.02.10 07:12| 
 |
Rispondi al commento

Beppe se continui cosi' o ti danno del menagramo o ti becchi un azione legale o per insider trading o per aggiotaggio (vedi Parmalat, Telecom). Per quanto mi riguarda credo e ho scritto che prima o poi l'Italia se la comprano i cinesi visto che con il debito pubblico che si ritrova rischia il default.
http://mgiannini.blogspot.com/2010/01/pigs-do-not-fly-or-chinese-pigs.html

Giannini Massimo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.02.10 06:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avevo una polizza auto con Genertel, del gruppo Generali.
Ho scritto a Assicurazioni Generali attraverso il modulo internet del sito http://www.generali.it

---------------------------------

Come perdere i clienti:

Leggo su http://www.beppegrillo.it

"Atto terzo: il plurimputato Cesare Geronzi diventa presidente delle Assicurazioni Generali con il supporto di Berlusconi."

Secondo voi c'è da fidarsi?
Io non mi fido del nome che avete scelto, quindi non acquisterò più vostri prodotti.

P.S: resti inteso fin da ora che presto il consenso al trattamento e all'uso dei miei dati solo per le finalità connesse a questo messggio, e nego il consenso per la cessione a terzi o per l'uso dei miei dati a qualsivoglia fine
statistico o pubblicitario.

---------------------------------

Consiglio a tutti di fare altrettanto, se clienti: dopo vi sentirete un pochino meglio.

Roberto Olivetti Commentatore certificato 03.02.10 04:27| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe

Mario Cigni 03.02.10 03:32| 
 |
Rispondi al commento

Sai com'è... i tesserati potrebbero anche accusarli di associazione a delinquere...


Libero Dalla Guerra, 02--.0-2.10 -19:-32

**************

Santa cleopatra!

se dell'utri è il fondatore di Forza Italia, potrebbe essere considerata un'associazione a delinquere, se venissero provate le rivelazioni ci ciancimino.

Per questo adesso si chiama PDL...

Chi è il fondatore? ^_^

andrebbe spiegato meglio, questo aspetto, ai tesserati PDL...

ci avranno riflettuto?

^_*

manuela bellandi Commentatore certificato 03.02.10 02:01| 
 |
Rispondi al commento

Mah, certe volte sarebbe forse preferibile un paese presidenziale in cui il Capo dello Stato, nel momento in cui un deputato, un senatore, un primo (o secondo) ministro che sia, siano sospettati di legami con la mafia (o proporre leggi che palesemente la favoriscano) lo costringesse a dimettersi quando non addirittura mandare i carabinieri ad arrestarlo seduta stante !

Ma come?
Quelli vanno in gro a fare stragi con le bombe e le armi da guerra e noi, lo Stato, andiamo con le piume ?
Certo, se non avessero avuto "coperture" istituzionali ogg sarebbero tutti quanti all'Asinara da decine di anni, altro che.
Invece comandano su molti territori e si fanno persino eleggere i rappresentanti politici "amici" per farsi le leggi che servono a loro!

rosario v. Commentatore certificato 03.02.10 01:54| 
 |
Rispondi al commento

Vogliono combattere la mafia?

Come?

Con i processi brevi e con la legge "antipentiti"?

Con lo scudo fiscale pro mafiosi?

Ma andassero a prendere per i fondelli i deficienti come loro!

cettina d., isola Commentatore certificato 03.02.10 01:51| 
 |
Rispondi al commento

MILANO - Il premier, Silvio Berlusconi, perde la causa per diffamazione intentata contro il settimanale britannico 'The Economist'. Il ricorso e' stato respinto dal giudice della prima sezione del tribunale civile di Milano Serena Baccolini. Negli articoli messi sotto accusa dal presidente del Consiglio il magistrato non ha ravvisato alcuna intenzione dolosa o colposa. (RCD)

corriere.it


telecom è un fallimento come gli arricchiti che l'hanno condotta...

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 03.02.10 01:42| 
 |
Rispondi al commento

Alla faccia della "grande azione antimafia" di questo governo!

Ogni giorno, ora che siamo sotto elezioni, stanno tirando fuori dal cilindro una legge, una leggina, un decreto, un provvedimento, un cancher che se li porti via tutti ... proprio destinati a fare degli evidenti piaceri alla mafia e alle delinquenza di tutti i tipi !

Se non si tratta di favoreggiamento e di voto di scambio, se non proprio di sospettabile collusione, questa vicenda !

Giorno per giorno "escono al naturale" e mostrano il loro vero volto

rosario v. Commentatore certificato 03.02.10 01:37| 
 |
Rispondi al commento

esiste solo un metodo per sbarazzarci
di questa classe politica tutta
si chiama PIAZZALE LORETO

♫ fly ♫ fly, portorotondo Commentatore certificato 03.02.10 01:29| 
 |
Rispondi al commento

Cucù
cucù,

la democrazia non c'é più!

Giovanni Piuma Commentatore certificato 03.02.10 01:28| 
 |
Rispondi al commento

ROMA, martedì, 26 gennaio 2010 (ZENIT.org).-

In questi ultimi anni la Chiesa sta approfondendo con sempre più interesse l’importanza di internet come strumento di ausilio nella cura pastorale dei fedeli.
Mentre alcuni anni fa nel mondo ecclesiale un tentativo di evangelizzare mediante la Rete era ritenuto inefficace, oggi si sta prendendo viva coscienza delle grandi possibilità che internet offre alle dinamiche proprie della vita della Chiesa come evangelizzazione, missione e catechesi.

Continua su: http://www.zenit.org/article-21150?l=italian

=========================

A me è arrivato già un invito al dialogo............vabbè, dialogo, si fa per dire.

Lanciano l'esca, tu, preparata, abbocchi, lanci la tua risposta.
Loro non la leggono, affatto!
Incominciano subito con l'evangelizzazione:

- il peccato,
- il ricatto dell sacrificio di Cristo,
e via dicendo.

Io mi sono regolata, ora tocca a voi.

Nello scantinato vi copioincollo il suo vangelo.

cettina d., isola Commentatore certificato 03.02.10 01:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SVEGLIAAAAAAA TESTE DI MINCHIA SOTTOVUOTO!!!....MENTRE SI CINCISCHIA ITALIA SI ITALIA NO CE LO STANNO NO METTENDO INTERCOOLER... MA CE LO STANNO FACENDO USCIRE LETTERALMENTE DALLE ORECCHIE GLI OPERAI SI DANNO FUOCO PER DISPERAZIONE CON LA BENZINA SI FANNO VENIRE LE POLMONITI STANDO ALL'ADDIACCIO PER PROTESTA E POI VEDI CERTI COGLIONI, TIPO A BALLANDO CON LE STELLE, MA NON SOLO CHE PER FARE I COGLIONI, BALLARE O DIRE STRONZATE IN TELEVISIONE, PRENDONO UNA MONTAGNA DI SOLDI IL RIG DI BIUTIFUL, PER FARE IL COGLIONE E BALLARE,,....CAZZO BALLARE IN TELEVISIONE GLI DANNO 900000,00 EURO CAZZOOOOOO DI CHI PENSATE SONO QUEI SOLDI E TUTTI GLI ALTRI SPRECHI CHE QUESTA SOCIETA' DI MERDA FA'???CHI PENSATE CHE DOVRA'SPREMERE CHI HA TIRATO FUORI I SOLDI?? CAZZONI PIENI D'ACQUA IN LETARGO PERENNE SVEGLIATEVI, NON C'E' PIù MOLTO TEMPO

roberto scuro (uccello scalciante) Commentatore certificato 03.02.10 00:52| 
 |
Rispondi al commento

Il 15 Febbraio SCIOPERO dei dipendenti Telecom (operatori telefonici) scenderanno in piazza per scioperare contro la probabile dismissione dell'asset Customer Care (anche se ormai rispondono solo interinali da anni) Caro Beppe iniziano a tagliarci!

max d., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.02.10 00:49| 
 |
Rispondi al commento

Il 15 Febbraio dipendenti Telecom (operatori telefonici) scenderanno in piazza per scioperare contro la probabile dismissione dell'asset Customer Care (anche se ormai rispondono solo interinali da anni) Caro Beppe iniziano a tagliarci!

max d., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.02.10 00:46| 
 |
Rispondi al commento

Scusate se passa questo commento senza senso. E' solo una prova perché mi hanno bloccato tutti i nick e non riesco più a postare.
???????

Sante. Marafini.. Commentatore certificato 03.02.10 00:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo! Vogliamo sapere che cazzo di fine hanno fatto le nostre firme per Parlamento Pulito!!!!
Se non le tirano fuori, qui è ora di ANDARE A ROMA!!!! E RESTARCI!!!!

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.02.10 00:24| 
 |
Rispondi al commento

QUANTOOOOOOOOOOO MANCAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA ?!?!?!?!??!?!?!?

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.02.10 00:24| 
 |
Rispondi al commento

Dajè GIù Beppe!!!!!!!

Stefano Ventura, Cerenova (Cerveteri) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.02.10 00:21| 
 |
Rispondi al commento

Ormai c'hanno il culo in faccia davvero!!!

Oggi l'ho incollato da un altro forum, adesso lo ha
detto pure il TG3 : un pezzente del PDL ha presentato una legge ANTI-PENTITI .

Significa : basta con i pentiti , abbiamo scherzato non contano un cazzo, tutti a casa !!!

ah ah ah ah ah !!!
Pure "angiolino" ne è schifato!
è veramente il colmo !!!!


Il Provera in questione è uno dei peggio mistificatori del mercato che segue la gran moda dei "neopotenti" del mondo (Sarkozy, Berlusconi,alcuni alti prelati, l'ex sindaco di Bologna, la gran parte dei "capetti" sindacali ecc.)sposare una donna di facili costumi, fare "business" d'assalto imitando possibilmente il peggio deli U.S.A., costituire un "clan" ristretto, con scritto "vietato l'ingresso" sulla porta, e giocarsi la partita tra loro (Fiat, Pesenti, Pirelli, Marcegaglia et similia)alla faccia del popolo asino e bue che paga le tasse per afre avere a coloro che, acquiescenti, hanno taciuto (Ciampi) pensioni d'oro (Ciampi oltre 500.000 euro l'anno). Cacciamoli tutti!

Babila C. Commentatore certificato 03.02.10 00:08| 
 |
Rispondi al commento

--------------------------------------------------------------------------------------------------

E' L'ORA DELLA DI RIBELLARSI!! SVEGLIA CAZZO BOIA!! MA AVETE FATTO CASO QUANTE BANCHE CI SONO NELLA VOSTRA CITTA'?? PROVATE A CONTARE I BAR...E' INCREDIBILE! CI SONO TANTE BANCHE QUANTI BAR!!

ALMENO AL BAR SI VA PER UN CAFFE'...
IN BANCA SI VA PER A BERE BILE!!!

STRONZE!! ASSALTOOOOOO!!
VAFFANCULO
--------------------------------------------------------------------------------------------------

YURI CALANCHI, pistoia Commentatore certificato 03.02.10 00:04| 
 |
Rispondi al commento

Chi vide mai così begli occhi in viso
né si amorosi fari li sembianti,
né bocca con cotanto dolce riso?

Quand’eo li parlo, moroli davanti:
e paremi ch’i vada in Paradiso,
e tegnomi sovrano d’ogn’amanti.

Jacopo da Lentini, Terra di Sicilia.

Berlusconi, Bossi, come potrei amarvi?
Giungete tardi....
Grazie Sancho!

gaspare pirandello (cangatto), palermo Commentatore certificato 02.02.10 23:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Su rai 3 il pompinaro della sera mieli ci insegna come prenderlo in culo da mafiosi e piduisti ed essere felici...

Grazie paolino!!!

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.02.10 23:50| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

FUCK! FUCK! FUCK! FUCK! FUCK!

PORCA PUTTANA .. GRILLO !! e FUCK! ancora.

Ma ... allora qui state tutti dormendo.

Ok, telecom .. cazzi delle vostre brame, tutto quello che volete ecc, va bene.

Ma vi sta sfuggendo la operazione in corso per discreditare Di Pietro ?

In questo momento è in atto una campagna per 'provare' - che Di Pietro era una spia / agente CIA ecc.
Il prossimo passo sarà che lo accuseranno di avere saputo in anteprima dei attentati a Borselino / Falcone.

sih .. loh .. soh ... qui nessuno ci crede, ma quelli che non sono qui e voteranno alle prossime elezioni ?

Cazzo - fate qualche contropartita a questa situazione.

Gli italiani se ne fregano dei ladri del passato, telecom ecc - e hanno bisogno di essere assistiti nelle loro scelte future - tipo per chi votare o non votare alle prossime.

Jesus Christ - Do SOMETHING !

WAKE UP GRILLO !!!
Se parlerai per i prossimi 20 anni della telecom - a che cazzo servira fra 1 anno - se riescono a smerdare Di Pietro ?

[e chiunque qui vuole mettere al merito / dismerito il Di Pietro, ne faccia anche una proposta alternativa ... altrimenti abbozza]

Keyser Soze

Keyzer Soze 02.02.10 23:46| 
 |
Rispondi al commento

stasera er nasone era penoso!!! più del solito, forse è stato troppo tempo con gasparri !!!
ah ah ah ah !!!

" la sinistra ha rubato dapertutto , e noi non potevamo commissariare tutte le regioni sprovviste di soldi . Anche Marrazzo è stato incapace di tappare il buco della regione Lazio ...."

...già, tutto il resto non conta un cazzo!!!
secondo il neurone scarso che si ritrova l'Italia
si ferma alle regioni !!! forse qui c'è la scuola
di pontida !!! ma come fà un deficiente fascista
a ragionare in maniera non solo limitata di cervello ma anche di confini regionali e nazionali

ammazza che confusione!!!
intanto milioni e milioni forse miliardi di euro
sono andati al "camerata" Alemanno ...
mica lo dice questo!!!

Una volta il popolo coglione credeva che distribuendo i poteri con le amministrazioni diversificate i politici sarebbero stati più onesti . Per esempio , al governo la destra e alle periferie la sinistra !!!

Ecco , il risultato finale!!!!

MAGARI SAREBBE BASTATO SOLO USARE IL TAGLIO DELLE
MANI PER CHI RUBA ...ALMENO IN POLITICA !!!
non una mela!!

mah!


A Ballaro' stasera hanno detto che in Un sondaggio il 38% degli italioti alle regionali votera' per il PdL e quasi il 12 per la Lega.
Il PD menoL quasi a 10 punti di distacco,IdV neanche a 7%, e Vendola al 2%.
Quindi pdl e lega stravinceranno ancora

E noi stiamo sempre qui a roderci il fegato.
"loro non molleranno mai" e te credo con questi numeri!
"Noi neppure", sicuro?
Cosa abbiamo ottenuto di concreto in tutto questo
tempo?De magistris e Sonia alfano in europa?

Forse non c'è proprio piu niente da fare.
rassegniamoci.


Toni Alamo 02.02.10 23:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ahahahahaa ... uhuhuhu ... ho i crampi agli addominali dal ridere!
Il topo ahahahaha ... la trota e l'umidità ... buahahahaah!
Che statista spiritoso abbiamo, verve, inventiva, savoir fare, charme ... Netanyahu è ancora lì che ride!

UN'ALTRA FIGURA DI MERDA PAZZESCA!
FAI SCHIFO GIULLARE DA 4 SOLDI!
FATTI PROCESSARE GIULLARE MAFIOSO!

GdB 

Goffredo di Buglione Commentatore certificato 02.02.10 23:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Un dato di BALLARO'

Il 63% degli italIiDIOTI NON SA che cos'è il LEGITTIMO IMPEDIMENTO -dice Pagnoncelli.

Allora La Russa chiede:
- Ma voi, gliel'avete spiegato?

E Pagnoncelli legge la spiegazione che viene considerata CHIARA e COMPLETA.

Ma in quale altra occasione,i MEDIA spiegano con approfondimenti a Rai1 o Rai2 , o altri canali si parla di leggi "ad personam" come la gran parte delle leggi in gestazione e sostitutive del Lodo Alfano Bocciato clamorosamente dalla Corte Costituzionale, e di tutte le ILLEGITTIMITA' delle leggi che in questo momento stanno discutendo in Parlamento i DISonorevoli al servizio solo e soltanto di un Premier preoccupato di evitare i Processi con leggi e decreti INCOSTITUZIONALI, a priori?

Il popolo è stato deneuronizzato e rincretinito dal Grande Fratello, dagli Amici litigiosi della Maria De Filippi, e da tutte quelle trasmissioni salottiere con tronisti , gazze e cornacchie gracchianti, Crocifissi, Trans-itati di qua e di là per annebbiare le menti degli Analfabeti di ritorno e non essere più informati dei Fatti.

Poveri Italiani, DISinformati ed IGNORANTI(da IGNORARE!).
Questo è quanto emerso dall'indagine sulla Giustizia di Pagnoncelli, fortemente contestato da Lupi e da IGNAZIO!

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.02.10 23:37| 
 |
Rispondi al commento

"mi sono rotto i coglioni"

gennaro esposito 02.02.10 23:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER TUTTI E PER NESSUNO (da Camus)

La libertà, “questo nome terribile scritto sul carro degli uragani”, è al principio di tutte le rivoluzioni. Senza di essa, la giustizia sembra inimmaginabile al ribelle. Eppure viene il momento che la giustizia esige la sospensione della libertà. Il terrore, piccolo o grande, viene allora a coronare la rivoluzione.
[...]
In teoria la parola rivoluzione serba il senso che ha in astronomia. E’ un movimento che chiude l’orbita, che passa da un governo all’altro dopo una traslazione completa. Un mutamento nel regime di proprietà senza un corrispondente mutamento di governo non è una rivoluzione, ma una riforma. Non c’è rivoluzione economica, siano cruenti o pacifici i suoi mezzi, che non appaia ad un tempo politica. Già in questo , la rivoluzione si distingue dal moto di rivolta. La frase famosa: “No, sire, non è una rivolta, è una rivoluzione” pone l’accento su questa differenza essenziale. Significa esattamente.”E’ la certezza di un nuovo governo”. Il movimento di rivolta, all’origine, è di breve respiro. Non è che un’attestazione senza coerenza. La rivoluzione invece prende principio dall’idea. Essa è il moto che porta dall’esperienza individuale all’idea. Mentre la storia, anche collettiva, di un moto di rivolta è sempre quella di un impegno senza sbocco nei fatti, di una protesta oscura che non coinvolge sistemi né ragioni, una rivoluzione è un tentativo di modellare l’atto sull’idea, di foggiare il mondo entro una inquadratura teorica. Per questo la rivolta uccide degli uomini, mentre la rivoluzione uccide insieme uomini e princìpi. Ma per le stesse ragioni, si può dire che non c’è ancora stata rivoluzione definitiva. Il movimento che sembra concludere l’orbita già ne inizia un’altra all’atto stesso della costituzione di un nuovo governo. Gli anarchici, Varlet in testa, hanno visto bene che governo e rivoluzione sono propriamente incompatibili.


TELEFONICA:

1,5 MLN AZIONISTI, BBVA E CAIXA AL 5% /SCHEDA

(ANSA) - MILANO, 2 FEB - Il capitale sociale di Telefonica e' diviso in 4.563.996.485 azioni ordinarie e i due principali azionisti sono il Bbva con il 5,17% e La Caixa con il 5,013% (il 5% attraverso la holding Criteria).

Non esiste pero' un registro degli azionisti tenuto presso la societa' stessa e per questo non e' possibile accertare con precisione la sua struttura composta da quasi 1,5 milioni di azionisti.

Inoltre Capital Research and Management Company detiene, in qualita' di depositario, una partecipazione del 3,073% (in base alle comunicazioni al National Stock Exchange Commission).

silvanetta* . Commentatore certificato 02.02.10 23:21| 
 |
Rispondi al commento

Quando si leggono queste cose, quando si assiste a trasmissioni come quelle di Jacona, domenica (gente buttata per strada e case a costi fuori portata per qualsiasi stipendio normale), quando si vedono tutti gli abusi e gli sperperi commessi dai nostri politici in tutte le parti d'Italia ci si stupisce che a Roma il parlamento sia ancora in piedi e non ne sia stato fatto un bel falò, con i cossiddetti "rappresentanti del popolo" (in realtà sempre di più solo di sé stessi e dei partiti per i quali magnano a quattro palmenti) all'interno.
Spero che un giorno così drammatico non venga mai tuttavia essi dovrebbero prendere coscienza del male che fanno a questo paese. In realtà essi, come molti cittadini, non sono coscienti della situazione disastrosa in cui si trovano e q cui stanno portando il paese. Sono pochi, quelli che tirano veramente le fila del potere e che stanno scientemente portandoci al default, sanno come stanno le cose e con i giornali e le televisioni manipolate e i soldi dei contribuenti (sarebbe meglio con i debiti dei contribuenti) attutiscono gli eventi procrastinando l'inevitabile finale con bancarotta per dar modo e darsi modo di proseguire il ladrocinio e l'impoverimento del paese fino all'estremo possibile.

Think Again 02.02.10 23:18| 
 |
Rispondi al commento

Belpietro a Ballarò: "basta aiuti di Stato alle aziende" e ai giornali?

Daniele P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.02.10 23:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il tira e molla si trascinò per mesi. Anche con uno scambio di lettere, rese pubbliche solo nel 2009, vent´anni dopo la morte dello studioso, insieme a quel bigliettino rimasto nei cassetti della signora Laura, visto che era indirizzato anche a lei: “Accompagnava un doppio regalo per Natale, credo del 1986. Nel frattempo Berlusconi aveva pubblicato un´edizione riveduta e corretta dell´Utopia, senza più la prefazione copiata e con la traduzione di Firpo regolarmente citata. Ma Firpo seguitava a fare l´offeso, ripeteva che la cosa era grave e la stava ancora valutando con gli avvocati. Un giorno lo invitarono a Canale 5 per parlare del Papa e si ritrovò Berlusconi dietro le quinte che gli porgeva una busta con del denaro, “per il suo disturbo e l´onore che ci fa”. Naturalmente la rifiutò. Poi a Natale arrivò un corriere da Segrate con un bouquet di orchidee che non entrava neppure dalla porta e un pacco: dentro c´era una valigetta ventiquattro ore in coccodrillo con le cifre LF in oro. Il biglietto d´accompagnamento è intestato Silvio Berlusconi, datato “Natale 1986″ (ma l´ultima cifra è uno scarabocchio) e scritto a penna: “Molti cordiali auguri ed a presto…Spero! Silvio Berlusconi”.
Poi una frase aggiunta a biro: “Per carità non mi rovini!!!”. Ma Firpo continuò il suo gioco. Rispedì la borsa a Berlusconi, con un biglietto beffardo: ‘Gentile dottore, la ringrazio della sua generosità, ma gli oggetti di lusso non mi si confanno, sono un vecchio professore abituato a girare con una borsa sdrucita a cui sono molto affezionato. Quanto ai fiori, la prego anche a nome di mia moglie Laura di non inviarcene più: per noi, i fiori tagliati sono organi sessuali recisi…’ “Non lo sentimmo mai più”. Chissà che ne dice Firpo da dove si trova ora sugli “organi sessuali recisi” e tutto quello che si legge oggi sul Presidente, che noi sentiamo invece ancora di frequente.

enrico v., plentzia Commentatore certificato 02.02.10 23:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quella voce gracchiante di Lupi è insopportabile!

In contrsto all'intervento ed ai dati del prof. Boeri, il Cielllino Cattolicissimo Lupi si è compiaciuto di se stesso dicendo:
-"Adesso...C.A.Z.Z.O.!!!!!"

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.02.10 22:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non gli piacciono gli esperti (...se questi sono i migliori chissa gli altri....) i servizi sono di parte contro l'amatissimo governo unto dal popolo ... La Russa ma vaffan.......lo

felicetta balia 02.02.10 22:53| 
 |
Rispondi al commento

Viva la muerte.
La differenza tra destra e sinistra è tutta lì. Quando non si dà valore alla propria vita e al suo divenire terreno o progetto , difficilmente ci si interessa dei problemi del prossimo .

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 02.02.10 22:49| 
 |
Rispondi al commento

merda!!!!

anche oggi ho la nausea

ho sentito del legittimo impedimento

che porcheria! solo parlare di una cosa del genere fa rivoltare lo stomaco.

In un paese sano non esisterebbe neanche lontanamente.
chiunque, investito di una carica istituzionale,
semplicemente si dimetterebbe anche solo per una stupida indagine che lo
vedesse implicato.

solo dopo una totale assoluzione, in caso di ricandidatura potrebbe riavere
fiducia da un elettorato.

ma in Italia che cazzo succede?

Tutto l'opposto, gli onesti sono criminali e i condannati, sono i
perseguitati, gli eroi.

Ne abbiamo il parlamento pieno ed un presidente del consiglio, che
consapevoli di essere fuorilegge, ed infrangere, violare in modo perpetuo
la Costituzione,
ci sfruttano a 360° con la nostra presunta benevola approvazione.

in TV in questo momento, Floris, Crozza, i soliti ospiti letame politico e
giornalistico
ridono, si divertono, fanno finta di discutere per tutte le schifezze che
accadono in questo
paese ,solo e soltanto per fare ascolto non per risolvere alcunchè.

stiamo sprofondando sempre di più col sorriso sulle labbra.

che schifo!!

Francy V. 02.02.10 22:47| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giovedì ad annozero ci sarà LUIGI DE MAGISTRIS.

(fonte feisbuc, De Magistris)

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.02.10 22:40| 
 |
Rispondi al commento

Occorre allora soffermarsi sulla terminologia:: nel linguaggio nazista “asociale” viene usato per indicare coloro che, per diverse ragioni, non sono integrabili o omologabili con il nuovo ordine nazional socialista e per questo sono “pericolosi”. Gli stessi ebrei, nei primi tempi, venivano deportati e registrati come “asociali”.

E’ sulle ragioni di questa asocialità, quindi, che si deve indagare:

si può essere “asociali” per ragioni di ordine pubblico, ed in questa categoria rientrano i delinquenti, i malati di mente, gli omosessuali, i comunisti ecc.;
oppure si è “asociali” in quanto appartenenti ad una razza “inferiore” e per questo indegna di vivere, come è stato per gli ebrei.

Ebbene, i rom vennero perseguitati sulla base di entrambi i presupposti: furono perseguitati, imprigionati, seviziati, sterilizzati, utilizzati per esperimenti medici e gasati nelle camere a gas dei campi di sterminio in quanto considerati geneticamente ladri truffatori e nomadi.

Torino è come Berlino.....
Segue alle dichiarazioni di giorni fa del Gigante Biondo e Capellone, guardacaso.

gaspare pirandello (cangatto), palermo Commentatore certificato 02.02.10 22:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=YGECc_6X7_w

dal film "c'eravamo tanto amati"
l'iscrizione dei figli a scuola
quanti anni sono passati? 40?
non è cambiato niente

la russaaaa!!!! PPPPPPPPPPPRRRRRRRRRRRR!!!!!!

liliana g., roma Commentatore certificato 02.02.10 22:36| 
 |
Rispondi al commento

mariangela fantozzi!!!
io l'ici già non la pagavo con visco, quello che voi chiamate il vampiro.
vuoi sapere cosa mi è venuto in tasca a me con l'abolizione dell'ici anche ai ricconi che potevano permettersi di pagarla? l'aumento di irpef regionale e comunale.
seeeh!!! quelli che non hanno messo le mani in tasca...

liliana g., roma Commentatore certificato 02.02.10 22:27| 
 |
Rispondi al commento

Ma come faremo a soprevvivere...è una vera mattanza. Tutto quello che è la recente storia dell'Italia, l'orgoglio di essere italiani sta sfumando. Come facciamo a perdere i pilastri dell'economia italiana? Ma ci rendiamo conto cazzo!

quando scenderemo in piazza? Svegliamoci!!!

yuri calanchi

YURI CALANCHI, pistoia Commentatore certificato 02.02.10 22:27| 
 |
Rispondi al commento

Che brutto programma Ballarò, e che teatrino che fanno gli ospiti (destra e sinistra, purtroppo!). Meglio spegnere la tv e leggere qualche libro.
Poveri operai dell'alcoa. Di loro non importa a nessuno in parlamento; se ne parla solo per mettersi davanti alle telecamere. Vergogna!

Anto N. Commentatore certificato 02.02.10 22:26| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 32)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono il realizzatore del video che compare in testa. Ringrazio, credo di poter dire a nome di tutti i cittadini di Vazzola digital-divisi, Beppe e lo staff per la sua pubblicazione!

Beppe portaci l'adsl, io non dico gratis, la pago volentieri, ma non 90 euro al mese!


Non è ancor il tempo.
Delle Sfilate in Papymobile decapotee, con Tempietto Padano , Chaffeurs B(i)ondi e amante Russa o Pretacci.
Il Papa, a Cuccia o alla Catena del GranSasso....
Principi della Neochiesa e Principe Caccazzurra in Livrea con l'Indice a Saluto, pretoriano sullo sfondo di Adunate in Piazze di Duomo rigorosamente Gotico.
Gli ultimi Zingari, ormai inservibili, confinati alle piantagioni Bananifere in Insulina Sicula.
La Disoccupazione sara' come a Weimar Bundes.....
Esordira': "Io son dio, e son con voi. Io son L'Amore, Tascabile, a gettoni."

( N.d.a. Per ora incasso, il Titolo di Matto, onirico per eccellenza....)

gaspare pirandello (cangatto), palermo Commentatore certificato 02.02.10 22:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sto guardando Ballaro'....ragazzi che "patacca" Amtonella Mansi, ao' m'attizza......

India Hotel Otto Sette Zero Commentatore certificato 02.02.10 22:15| 
 |
Rispondi al commento

Beppe per favore, fai un bel post sul Trota nazionale, sull'Avanotto di Gemonio....
o forse il personaggio in questione non si merita tanta attenzione....
si, c'hai ragione:
meglio ignorarlo....
ma se viene eletto mi vengono i cinque minuti...

Paolo R., Padova Commentatore certificato 02.02.10 22:14| 
 |
Rispondi al commento

Intervista all'ex Avvocato di Berlusconi

http://eccocosavedo.blogspot.com/2010/02/taormina-con-i-suoi-avvocati-non-ha.html

Annunaki, Nibiru Commentatore certificato 02.02.10 22:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

anchio spengo..
non ce la faccio più a vedere ballarò
mi fanno vomitare!
meglio un libro, magari di Genchi

g a., roma Commentatore certificato 02.02.10 22:11| 
 |
Rispondi al commento

TRENTAMILA "BANCHIERI" con 180 euro ciascuno, potrebbero creare una Banca Solidale Cooperativa (dopo autorizzazione di Banca d'Italia).

costantino.marco @gmail.com

Marco Costantino Commentatore certificato 02.02.10 22:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=50K-JIGnLQ8&NR=1

Maximus Roman Emperor SPQR Commentatore certificato 02.02.10 22:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tgnet 2 febbraio 2010... un artista ... come si propone una collana di libri ad un libraio...intervista ALLA poetessa ANTONIETTA NIERREe al missionario padre Vincenzo Sparavigna
http://www.youtube.com/watch?v=Odg81Ecynok

grill net 02.02.10 22:08| 
 |
Rispondi al commento

AoH!!! quando arriva arriva.

Intanto vado a ninna.
(*):)SERA.

macome ceprovi (focalizzerei l'attenzione (*)), Roma Commentatore certificato 02.02.10 22:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Palazzo chigi assediato , con questo freddo.... sai che giramento de palle.

macome ceprovi (focalizzerei l'attenzione (*)), Roma Commentatore certificato 02.02.10 22:04| 
 |
Rispondi al commento

Burlando che non convince

di Pierfranco Pellizzetti

Egregio governatore della Liguria, non ho alcuna difficoltà ad ammettere di aver apprezzato la prontezza con cui ha risposto alle mie nove domande (29-30 gennaio).

Mentirei se dicessi che mi ha convinto e Le spiego perché.

Questione rapporto coi media: forse non se ne è accorto, ma qui si è fatto un bell’autogol.

Io le imputavo stanziamenti faraonici per occupare spazi mediatici e Lei me ne ha fornito graziosamente la cifra: 1,7 milioni nel solo 2009.

Per inciso, in una regione attanagliata dalla crisi come la nostra, non so quanto sia apprezzabile gettare nella fornace della comunicazione d’immagine qualcosa come oltre tre miliardi di vecchie lire.

Comunque lascio al giudizio dei lettori stabilire se tappezzare muri e autobus di slogan trionfalistici sia fare “informazione-ascolto”.

Mentre, se i suoi consiglieri regionali fossero non solo tonitruanti in materia di diritti universali (tipo “moschea sì, moschea no”. Ovviamente: sì) ma anche meno dormienti in materia di controllo, avrebbero già notato come i contratti pubblicitari che Lei dice interrompersi al 2009, producano effetti a tutto febbraio 2010 (clou della campagna elettorale).

Questione “amicizie pericolose”:
certo, Burlando è un cognome diffuso.

Ma c’è un solo Burlando C. che cenava a Portofino con l’armatore bancarottiere Poulides, accompagnato dal fido Lazzarini che di Poulides era pure fornitore di prodotti assicurativi.

Come dimostrarono le inchieste giornalistiche del tempo, fatte da testate non embedded.

Per quanto riguarda l’assegnazione all’amico Spinelli di quell’enclave strategica del territorio genovese rappresentata dalle aree ex Riva di Cornigliano (per accatastarci container, lo dice Lei), non trovo risposte da parte Sua sull’aspetto non trascurabile della mancata gara pubblica e sul prezzo concordato.

segue sottocommenti

silvanetta* . Commentatore certificato 02.02.10 22:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe tantissime cose che hai detto si stanno avverando....ma le parole dei giusti non vengono ascoltate quasi mai....per Telecom mi auguro che non succeda come con l'Alitalia e cioè che si faccia credere agli italioti teledipendenti che la cordata degli amici di B l'abiano salvata...sarebbe l'ennesima presa per il sedere....
P.S: Io Ballarò non lo guardo più, mi fa venire il nervoso e mi fa venire istinti omicidi!

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 02.02.10 22:01| 
 |
Rispondi al commento

43 %!!! cioè quasi la metà degli italiani non sa di cosa si parla quando si parla di legittimo impedimento?????

ma dove vogliamo andare? ma cosa dobbiamo sperare?
se la metà degli italiani non sa neanche da dove gli vengono le mazzate, come possiamo sperare che si ribellino?
scommetto che se alle stesse persone chiedono i risultati delle partite o il gossip sui viiipppsss, li sanno tutti a memoria

liliana g., roma Commentatore certificato 02.02.10 22:01| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

la CENSURATRICE indefessa del PARTITO DELL'AMORE, all'anagrafe RENATA POLVERINI, vuole portarsi appresso in regione...indovinate un pò...UN NAZIFASCISTA dichiarato:

guardate qui

http://www.youtube.com/watch?v=QkWwhIvmRWo

e leggete qui

http://introvabile.leftlab.com/2010/01/15/la-camerata-polverini-il-camerata-tilgher-e-l’amico-fazzone/

vi invito ad andarle a dire due paroline sincere sul suo blog

http://www.renatapolverini.it/blog

davide lak (davlak) Commentatore certificato 02.02.10 22:00| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=M_bvT-DGcWw

§fi gati 02.02.10 22:00| 
 |
Rispondi al commento

Quindi non ci rimane che pregare???????????

Zo dici?

e chi pregare e di cosa e come e di che???????????

macome ceprovi (focalizzerei l'attenzione (*)), Roma Commentatore certificato 02.02.10 21:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La storia si ripete
Elsa Morante. 1945 ( a proposito di Mussolini)

Il capo del Governo si macchiò ripetutamente durante la sua carriera di delitti che, al cospetto di un popolo onesto, gli avrebbe meritato la condanna, la vergogna e la privazione di ogni autorità di governo.

Perchè il popolo tollerò e addirittura applaudì questi crimini?
Una parte per insensibilità morale, una parte per astuzia, una parte per interesse e tornaconto personale.
La maggioranza si rendeva naturalmente conto delle sue attività criminali, ma preferiva dare il suo voto al forte piuttosto che al giusto.

[…]

La storia si ripete.
Così che il passato e il presente hanno come un legame che li tiene uniti, perché nel presente rivivono, spesso tristemente, esperienze e dolori, vicende e personaggi.

Può quindi capitare che sfogliando un vecchio libro ci si imbatta in un passaggio così pregno di insegnamento per l'epoca contemporanea, può capitare che nel leggerlo ti sembri impossibile che esso si riferisca ad un'età passata, tanto è specchio fedele dell'oggi.

Nel nostro presente in cui il berlusconismo ha macchiato le coscienze di un intero popolo, è ancora attuale quanto scriveva Elsa Morante.
Con le dovute differenziazioni che si devono alla verità dei fatti odierni, questo scritto che ho deciso di pubblicare sembra una fotografia della condizione del nostro Paese.

Come se tra il 1945 e il 2010 non si fosse 'macinata' la Storia che pure il mondo ha prodotto, come se la lezione non fosse stata compresa fino in fondo.

Ho deciso di pubblicarlo, però, non con lo spirito di una rassegnazione da Gattopardo, che pure esso potrebbe generare attivando la sensazione che tutto cambi per non cambiare, bensì con la coscienza che si possa e si debba lottare per evitare il ripetersi negativo del passato, che il presente e soprattutto il futuro lo possiamo ancora scrivere.

Insomma, la partita dell'alternativa per un Paese migliore è aperta e si può vincere.

http://www.luigidemagistris.it/

silvanetta* . Commentatore certificato 02.02.10 21:55| 
 |
Rispondi al commento

La chiusa ideale sarebbe stata :"...è veramente giunto il momento di andare a fare in culo!"

Gian Pips (l'uomoqualunque), Asmara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.02.10 21:52| 
 |
Rispondi al commento

Tutti i politici più antipatici
si sono radunati a Ballarò.
Che schifo.

Sempr e., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.02.10 21:49| 
 |
Rispondi al commento

no no..spengo la tv..non c'è la faccio...non li sopporto proprio...fanno troppo schifo...politici di merdaaaaa

purpus nero, brindisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.02.10 21:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=XGKh5fqx0P0&feature=related


Geronimo (Gokhlayeh)

macome ceprovi (focalizzerei l'attenzione (*)), Roma Commentatore certificato 02.02.10 21:47| 
 |
Rispondi al commento

..a chi sta vedendo ballaro...prego notare la furbizia e arroganza dei signori politici quando danno le loro solite risposte e fanno i loro soliti discorsoni...la russa poi mi fa proprio paura...sembra il diavolo in persona...e poi come (non)opposizione c'è la finocchiaro...allibito

purpus nero, brindisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.02.10 21:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Russa:
-"Gli Italiani hanno diritto di farsi governare da chi hanno eletto" ....

Ma l'eletto che "ha violato la legge" ha il dovere di non sottrarsi alla giustizia se gli vengono ipotizzati reati relativi a Fatti antecedenti il suo Mandato/ INCARICO,senza sottrasi alla legge... come sta cercando di fare con l'ILLEGITTIMO IMPedimento, con una semplice AUTOcertificazione.
Sarebbe questa la Riforma della Giustizia per il bene dei cittadini, o qualcos'altro per la protezione e l'allontanamento dei processi del Premier?

E la Lega appoggia la NUOVA COSCA al Governo.

Ma con che NUOVA COSCA abbiamo a che fare che pretende di spargere bugie e menzogne a persone disinformate sui LORO FATTI e FATTACCI, che violano quotidianamente la Legge e solo perchè hanno la sfacciataggine di mettere la loro SPORCA faccia nello schermo pensano di essere credibili?

Ma dov'era il Ministro Maroni quando la Padania indagava sull'origine poco pulita del patrimonio di Berlusconi e definendolo "mafioso" e collegato con Cosa Nostra gli poneva non 10 , ma 11 domande sulle colonne della PADANIA a firma del direttore Parisi, poi passato al Tg2?
Le dieci domande di Bossi a Berlusconi
Nel 1998 "La Padania" rivolgeva dieci domande a Berlusconi
Eccolvele!

http://www.youtube.com/watch?v=xBbDthMDUoc


maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.02.10 21:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma secondo voi,in un sistema politico senza LO STATO,cioe' dominato dai privati,che diritti potremmo ottenere come semplici cittadini?

LO SCHIAVISMO POST-INDUSTRIALE,solo questo.

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 02.02.10 21:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Russa a Ballarò:
"Berlusconi non è mai stato condannato."

Ma che MINCHIATE racconti? E a chi le racconti?

Lo Psiconano ha due condanne poi amnistiate: falsa testimonianza e i Terreni di Macherio.

Quando lo stavano per condannare si è fatto la legge che lo salvava.

E tutto il resto in prescrizione.

Sono più le prescrizioni e le leggi ad personam che le assoluzioni nel merito!!!

Ma che MINCHIATE racconti????

Libero Dalla Guerra, Forlì Commentatore certificato 02.02.10 21:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 40)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Sancho non aver paura di far scoppiare il caos ....dimmi..... che fare????????????

macome ceprovi (focalizzerei l'attenzione (*)), Roma Commentatore certificato 02.02.10 21:38|