Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Travaglio oscurato per copyright


Travaglio oscurato per copyright
(40:29)
Mediaset_Travaglio_YouTube.jpg

La scorsa settimana è scomparso da YouTube il video: "I bertoladri" di Marco Travaglio tratto dalla sua trasmissione Passaparola. Il filmato è riapparso dopo un paio di giorni in seguito alle azioni del mio staff. Il motivo riportato da YouTube per la cancellazione del video era: "Questo video non è più disponibile a causa di un reclamo di violazione di copyright da parte di Mediaset".
Travaglio è stato intervistato a casa sua a inquadratura fissa. Né lui, né la sua abitazione sono (per ora) di proprietà di Mediaset. Il copyright sulle parole e sui cittadini non è ancora stato introdotto per legge. In futuro, forse, per comparire su Internet bisognerà chiedere il permesso a Ghedini.
YouTube è stata costretta a rimuovere il filmato. La violazione di copyright da parte di terzi riconosciuti rende automatica l'operazione. Chi ha subito la cancellazione può fare reclamo assumendosi le responsabilità della eventuale violazione. Di solito il filmato, se lecito, viene ripubblicato in poche ore. In questo caso non è successo. Sono stati necessari giorni, email e telefonate. Infine, una imbarazzatissima YouTube, ha ricaricato il video e inviato il seguente messaggio al blog:
"Per ordine del giudice della causa civile promossa dinnanzi al Tribunale civile di Roma da RTI contro YouTube, ci è stato ordinato di consentire al Consulente incaricato dal giudice di effettuare verifiche sul corretto funzionamento del sistema di Content ID. La rimozione del video in questione è avvenuta nel corso di queste verifiche ad insaputa di YouTube. Non appena abbiamo avuto notizia ci siamo attivati per risolvere l'inconveniente contattando il Consulente. Va ricordato che YouTube è un hosting Service Provider e nel caso di segnalazioni relative al copyright ha l'obbligo di rimuovere i contenuti segnalati."
Riepilogo:
- è in corso una causa tra RTI del gruppo Mediaset e YouTube
- il tribunale di Roma incarica un perito di controllare come funziona la gestione dei video su YouTube
- il perito su milioni di video controlla quello di Travaglio che riguarda Bertolaso e lo disabilita senza informare YouTube
- il video non viene ripristinato dopo l'operazione di controllo
- il video viene oscurato dichiarando il falso: "violazione del copyright".
Quante violazioni della legge sono avvenute per un solo video? Lo chiederò ai miei legali.
Di questa vicenda l'aspetto più grave non riguarda il mio blog, ma la rimozione di centinaia di filmati di blogger, magari perfettamente legittimi, con la scusa del copyright. Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene?). Noi neppure.

E' disponibile: A riveder le Stelle Come seppellire i partiti e tirar fuori l'Italia dal pantano" Acquista la tua copia

lasettimanabanner.jpg

28 Feb 2010, 14:44 | Scrivi | Commenti (865) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Hola, vi scrivo dalla Spagna...stavo dando una occhiata alle varie cose sulla censura italiana nell'informazione ed ho scoperto che di B.....d non se ne può parlare, neanche qui. Che su R....t si censura. Che l'infomazione per essere tale, non deve essere oggetto del controllo di nessuno, che è chi cerca informazioni che deve essere educato a filtrare.
In nessun blog che parli di censura si puo accettare che Lui stesso CENSURI come accade sempre più spesso nei vari luoghi dove si professa la libera espressione.
Nessuno che spieghi alla gente come il Si........o sia la grande malattia dell'economia e dello stato in cui ci troviamo.
(le parole puntate sono quelle che sicuramente mi porterebbero ad essere censurato, spero che questo non avvenga cosi.
Eskerrik Asko

Maurizio Lomonaco 17.11.11 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Capita spesso che i video vengano oscurati con la scusa del copyright.
Siamo gia a quota 10000.

comunque, se può interessare, questa è la lista dei video censurati che abbiamo trovato.

Epto Marovich 11.03.11 17:43| 
 |
Rispondi al commento

VORREI CORRISPONDERE DIRETTAMENTE CON MARCO TRAVAGLIO O BEPPE GRILLO O UN MAGISTRATO, PER UN CASO DI MALAGIUSTIZIA,
AIUTATEMI !!!!!
SCRIVERE A: driversky@libero.it
GRAZIE

claudio rossi 27.07.10 23:25| 
 |
Rispondi al commento

C'è da rimpiangere l'assolutismo monarchico in cui il re era legibus solutus: almeno allora si poteva sperare nella democrazia !

Sandro Strozzi 11.06.10 09:29| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti.
E' una vera vergogna.
"Per comparire su internet bisognerà chiedere il permesso a Ghedini" come dici tu.
Niente di più vero.
Pensa che un po' di tempo fa ho provato a modificare una pagina su wikipedia e mi hanno subito bannato.
Era la pagina "Nuovo Ordine Mondiale".
Ora non posso medificare nemmeno la pagina di Del Piero.
Non sarà un po' esagerato?
Spero che ora che scrivo signoraggio non mi bannerai anche tu.
Perchè signoraggio è un parolone e tutti dovrebbero conoscere questa parola.
Mica è un offesa!

E' linguaggio offensivo?
Contiene torpiloqio?
Ha contenuto razzista o sessita?
E' addirittura violazione delle leggi italiane?
Penso di no.
Quindi ovviamente questo messaggio resterà tra tutti gli altri, integro senza che lo cancellerai e mi bannerai.
Se così fosse, davvero bisognerebbe chiedere il permesso a Ghedini per entrare in internet!
Ciao a tutti e buon Lunedì.

Gennaro Firenze Commentatore certificato 29.03.10 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Vergogna. Tutto quello che riesco a provare. Ho pensato più a lungo del solito prima di iniziare a battere perché solo la potenza espressiva del silenzio potrebbe realmente sottolineare il mio , personale stato di indignazione. Ad ogni modo l'evidenza della situazione mi spinge verso la necessità di ricordare alcune risolute parole:" Ma quando una lunga serie di abusi e malversazioni, volti a perseguire il medesimo obbiettivo, rivelano il disegno di ridurre tutti gli uomini all'assolutismo è loro diritto e loro dovere rovesciare un si fatto governo e provvedere a nuove garanzie per la sicurezza dell'avvenire" George Washington.
Ostentatamente patetico è il loro perseguire. Il loro insistere nell'essere nel giusto. Che almeno questi usurpatori del libero pensiero escano alla luce, dichiarando solennemente: " Si, siamo noi i padroni del tuo futuro e di ciò che pensi" se almeno non facessero gli ipocriti. Scienziati dello sfruttamento, tiranni ipergenerazionali... è a questa categoria di persone che si riferisce il termine "loro". la violazione del copyright è diventata più importante della libera espressione. Omicidi, crimini, povertà. Queste cose non mi spaventano. Quello che mi spaventa sono le celebrità sulle riviste, la televisione con cinquecento canali, il nome d'un tizio sulle mie mutande, i farmaci per capelli, il viagra, poche calorie e come la violazione del copyright possa cancellare anche le poche verità che ci giungono. l'ingordigia con la quale questi nichilisti del pensiero usano ogni cavillo per cancellare la critica rende sempre più evidente la loro coda di paglia. ne ho una tale nausea che viene la voglia di vivere in una vasca di privazione sensoriale. c'è chi mi ha detto che sono un folle a logorarmi il fegato per queste cosa. Al che rispondo:" perché il male vinca è sufficiente che i buoni non facciano nulla". Siamo in un epoca in cui la verità passa soltanto attraverso l'ADSL.
"Asymmetric Digital Subscriber Line" è divenuto sinonimo di trincea

Rasyel The (godless), Firenze Commentatore certificato 16.03.10 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Vorrebbero poter imporre il pensiero unico, ma non ci riusciranno. Occorrono due cose (o l'una o l'altra o entrambe) per ottenere ciò: o un'alto valore morale che oscuri la nequizia diffusa e spinga un popolo intero all'unico pensiero (caso utopico), o squadracce armate che se ne vanno in giro allegramente a bastonare e torturare i dissidenti. Per ora, per fortuna non hanno né l'uno né l'altro, e alla fine perderanno. Il nostro compito è restare vigili e rispondere colpo su colpo.

sergio sghedoni 10.03.10 10:55| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,trovo che quello che e' successo a Travaglio sia un fatto di assoluta gravita' ma ho alcune considerazioni da fare: visto che volete distribuire liberamente informazione perche' invece che appoggiarvi a you tube per i video(che ha politiche discutibili ben prima dai fatti di Travaglio e trasmette i video in un formato proprietario(swf), non li pubblicate direttamente in formato libero(ogv) sui vostri corrispettivi blog o su qualche archivio specializzato(come internet archive ad esempio)?Guadagnereste i benefici della licenza,il perito rompiballe dovrebbe andare sul sito del blog di Travaglio che a sua volta di sua spontanea volonta' può decidere se cancellare o meno il video(poiche' sarebbe in una delle sue macchine).Magari i bastoni tra le ruote li mettono lo stesso , pero' lui sarebbe libero in qualche modo di ribellarsi e di lasciare il video.).Aprendo un altra piccola parentesi: io uso linux su macchine ppc, per linux/ppc la adobe non fa il flash player e come risultato io non posso vedere you tube.Ora io sono un tecnico , e in qualche modo me la cavo lo stesso, ma non so se tutti quelli nella mia situazione hanno le capacita' per aggirare il problema.Seguendo il mio suggerimento guadagnereste quindi anche utenza.Spero che quanto detto possa esservi utile.Per quanto in modo parziale ho visto che hai deciso di adottare il copyleft e quindi mi e' sembrato giusto fornirti questa informazione.

Matteo Bonicolini 05.03.10 13:15| 
 |
Rispondi al commento

A me pare che non sia compreso bene cio' che sta capitando in Italia
Si chiama colpo di stato e nelle repubbliche delle banane e' frequente
di inquietante c'e' che molti del ceto medio ci credono a questo dittatore in miniatura che tutto e' fuorche' stupido.
Sinche non ci saranno i morti per strada e ci sara come e' destino lo scontro tra questi violenti prezzolati e decisi a tutto e la societa' civile , non ci saranno sviluppi.
se loro vincono e' democrazia se perdono e' colpa dei rossi comunisti che minacciano il mondo.
Orwell ha teorizzato quello che sta succedendo anche il ministero dell'amore , pardon il partito , che era il ministero dell'odio.
e' tutto scrittobasta solo saper leggere

antonio luigi bassu 05.03.10 00:03| 
 |
Rispondi al commento

E'ora che ci svegliamo e ci organizziamo per iniziare a combattere perchè non se ne può più di sentir parlare questi dittatori di democrazia giustizia e libertà fingendo di non aver capito cosa significhino o meglio consapevoli di averlo capito al contraio.
Scorrendo i post qualcuno ha detto una cosa di grande senso: uniamoci con tutti quelli che si sentono come noi e organizziamoci dividendoci per settori e competenze. Non conta essere 5 stelle viola etc, basta volere tutti le stesse cose. Dobbiamo solo escogitare un modo per non essere invisibili e un modo per informare, lo so che non è cosa da poco, ma dobbiamo ragionarci su se no non ne veniamo più fuori.

rita novelli 04.03.10 22:03| 
 |
Rispondi al commento

vi invito a cliccare sui link che seguono per vedere che anche a Sondrio il PDL, probabilmente, non ha fatto le cose come si deve.
C'e poi qualcun'altro che ha fatto pure il furbo.
http://www.laprovinciadisondrio.it/stories/Cronaca/120050_sostenitori_di_una_lista_ma_senza_sapere_nulla/
http://www.laprovinciadisondrio.it/stories/Cronaca/120575_caos_firme_esposto_dei_radicali_contro_il_pdl/

complimenti per il lavoro
cordiali saluti

andrea parolo 04.03.10 08:50| 
 |
Rispondi al commento

Aspettiamo notizie sul ripristino del video e, possibilmente, sull'esito positivo della causa a RTI.

Ivano T 03.03.10 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Ravenna c'è http://www.meetup.com/beppegrillo-24/members/?set_mobile=off"

Michele Ferroni 02.03.10 23:02| 
 |
Rispondi al commento

E fantastico come quelle merde cerchino di bloccare l'informazione anche su internet!!!come se niente fosse ;( Grillo,Travaglio se non ci foste voi!!Grazie a tutti

Stefano Chiesa 02.03.10 20:52| 
 |
Rispondi al commento

E` più volte che esorto sia Beppe che il suo staff ad abbandonare YouTube come hosting per i video. Non solo per questioni di presunta "censura", ma anche perché Google non supporta i formati aperti e royality-free (e ci sono anche molti dubbi sull'EULA che fanno accettare all'iscrizione).

Si potrebbero tranquillamente stoccare i video sullo stesso sito www.beppegrillo.it, evitando qualsiasi "oscuramento" e promuovendo altresì l'uso dei formati liberi (Theora e Vorbis della Xiph).

Meditate, meditate...

Marco Ravich 02.03.10 13:26| 
 |
Rispondi al commento

Beppe possiamo organizzare una manifestazione per dire no al comportamento del Presidente Napolitano?

gennaro fu 02.03.10 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ti segnalo che anche il canale di una ragazza che si chiama Clio e fa tutorial sul make-up molto seguiti è stato oscurato in maniera ingiustificata la settimana scorsa. Mi sa che sono iniziate le prove sul campo di censura vera e propria!!!!

Rain Man 02.03.10 09:36| 
 |
Rispondi al commento

Ma non avete capito, Travaglio ha violato il copyright perchè tiene la statuetta di un nano psicotico sulla scrivania

Mila il Bello Commentatore certificato 02.03.10 09:33| 
 |
Rispondi al commento

ma non c'è nessun modo per farlo dimettere?
una petizione?
una raccolta sangue?
tornerei anche in italia per la donazione.
certo non basterebbe ma sarebbe molto importante se andasse in galeria.ma perchè è impossibile?
???????


sono contenta per una cosa invece.
per la prima volta forse la mafia è così chiaramente collegata agli affari di stato (cose che nei documentari fatti all'estero è chiaro ma no da ora, documentari che ho dovuto scoprire una volta lontana dalla nostra tv)....

quando tutto era solo tra le righe o fra le parole di gente uccisa
....non importava molto e sentivo questa grossa frazione fra sud e nord
e invece ora lo schifo della mafia
grazie a lui
lo possiamo condividere tutti insieme
come nazione
e no come regione


spero non si arrivi al peggio
perchè cmq nella storia solitamente le rivoluzioni sono nate per cose meno importanti

il problema è che la gente sembra addormentata
ma come fanno a non essere ink come me?
bu.

rai chiudi insieme a sanremo e a costanzo!
(scusate sono overtopic forse, o forse no)

zaira la ragione 02.03.10 03:44| 
 |
Rispondi al commento

Chiambretti io invece ti preferivo quando eri uno sconosciuto.6 una persona inutile e meriteresti di stare nell'anonimato come tanti altri ke hanno il tuo difetto di dire innumerevoli stronzate

Davide.C 01.03.10 22:51| 
 |
Rispondi al commento

I motivi per giustiziare il nano sarebbero tanti, ma forse la sua colpa più grave è quella di inquinare le coscienze e le menti di intere generazioni con i programmi delle sue TV: Grande Fratello, Amici, Uomini e donne.
Anche la RAI si è spesso abbassata all'infimo livello di mafiaset, ma non ha ancora toccato il fondo melmoso in cui sguazzano le miserie umane proposte da Canale 5.

Che sia maledetto lui e quella baldracca di Maria De Filippi

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.10 22:42| 
 |
Rispondi al commento

███████████████ E' INIZIATA LA GUERRA██████████████

Non c'è che dire, è chiaro che ormai la guerra
per limitare la libertà di informazione (o forse
dovremmo dire la libertà di contro-informazione)è cominciata. I poteri forti non potevano continuare a far finta di nulla. Ne vedremo delle belle...

Louxien

Ingrid Giannini 01.03.10 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Mi associo all'idea di affilare le armi,bisogna colpirli subito e difendere chi non può,spero che dopo le regionali Beppe sarà la tua prossima mossa.é ora di colpirli sempre di più,e tutto deve essere visibile alla massa,con un bel canale tv.
Only the brave. Solo il coraggio ci può salvare.

stefano bassotti 01.03.10 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Ma forse abbiamo capito male, il copyright non lo vogliono sul video ma su ciò che racconta Travaglio. VOGLIONO ESSERE SOLO LORO A POTERLE FARLE IN ESCLUSIVA, APPUNTO OTTENENDO IL COPYRIGHT!!!!!!

Andrea Realini, Bollate Commentatore certificato 01.03.10 19:58| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna fare un V-day per la libertà , contro la burocrazia, i bigotti e i censori di professione

Simone ., Sassari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.10 19:33| 
 |
Rispondi al commento

un esempio di vera violazione del copyright l'ho avuto poco fa al telegiornale: il "parlamento pulito" viene dipinto come una idea del pdl. ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah

Andrew F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.10 19:26| 
 |
Rispondi al commento

faccio una proposta a grillo che potrebbe aumentare i voti per la LISTA A 5 STELLE.L'AVEVO GIA' PROPOSTA in passato ma non ere stata votata e l'avevo dimenticata.stanotte mi e' ritornata in mente.visto il momento di scandali per l' accoppiata casa di berlusconi - casa di d'alema con di pietro sarebbe utile che grillo facesse una conferenza stampa con invitati giornalisti delle pseudo testate + importanti (pompiere della sera la stampa la repubblica il giornale libero il messaggero i giornali letti in Campania a L'Aquila il movimento viola i no tav gli oppositori all'ampiamento della base americana il giornale principale del Belgio ecc) dove spiega cos'e' il movimento e il perche' non si presentera ' mai alle elezioni per la proposta di legge che escluderebbe i condannati gia' in primo grado.(grillo e' stato condannato per omicidio colposo) sarebbe una testimonianza della sua coerenza.
in questo momento potrebbe essere molto importante
sempre se la conferenza stampa venisse pubblicata nelle prime pagine.si potrebbe eventualmente ripetere.cerchero' di ripetere il commento il + possibile.se sara' votato e acquistera' visibilita' puo' darsi che grillo la prende in considerazione.doit

giacomo r. Commentatore certificato 01.03.10 19:16| 
 |
Rispondi al commento

CHE STRONZI!
non ci sono altre parole.

giuseppe messe Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.10 18:46| 
 |
Rispondi al commento

mi ricordo di un certo dott. rollo che prima del terremoto di haiti aveva pronosticato un disastro naturale con centinaia di migliaia di morti, poi ancora dopo con un altro post, che entro febraio in europa sarebbe successo qualcosa di altrettanto terribile ma con pochi morti, ora sento che sulle coste della spagna portogallo e francia c'è stata una tempesta perfetta con 45 morti.Ora da molto tempo non leggo più i suoi post. Sarà stato censurato dal blog, o è stato rapito dal'FBI.Lo chiedo al blog perchè questa persona mi pareva un visionario affidabile.

max f. Commentatore certificato 01.03.10 18:41| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti. Youtube e Google sono "vittime" di questo sistema. In questi mesi, Youtube (ovvero Google ) sta ricevendo attacchi sia legali che non.
Al momento ( lo potete vedere dalle numerose lamentele su youtube stesso ), ci sono gruppi di persone che sfruttano il meccanismo automatizzato di youtube per far rimuovere video e addirittura canali. Vorrei fare un appello a TUTTI, aiutiamo Google a combattere questa "guerra" in Italia. Essa rappresente una alternativa di informazione alle realtà esistenti.
Un appunto anche a Grillo! Non sottovalutare il caso Google, perchè se riescono "a piegare" qui in Italia ( e già qualche colpo a livello mondiale lo hanno assestato PURTROPPO ) il più grande motore di ricerca ( BUONO ), uno tra i più grandi host di video ( youtube ), uno tra i più grandi fornitori di mail GRATIS, etc. riusciranno a controllare internet! Non è una affermazione sbilanciata. Avete mai pensato se Beppegrillo non venisse più indicizzato? O se le mail con determinate paroli chiavi messe nel filtro Spam? O Video censurati? Cadrebbe in Italia quel barlume di informazione! Ovviamente i più piccoli agirebbero per timore e non seguendo la concorrenza.
Aiutare Google e supportare Google equivale a sostenere la nostra libertà di informazione( e Google nel mondo si sta battendo per questo, ovviamente non solo per principi ), il diritto di comunicazione globale, il diritto a non essere soli, il diritto a esistere su internet.
Se ci "castrano" internet, saremo fortemente limitati.

Giovanni L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.10 18:34| 
 |
Rispondi al commento


Sul venerdì di Repubblica di questa settimana si parla di un nuovo corso (e colore) per le coop: meno rosso, più verde. In sostanza i nuovi manager delle cooperative rosse sono diventati trasversali e "dialogano" (o inciuciano?) con la Lega di Bossi.
Adesso che la Legacoop (come viene chiamata) è diventata per metà "governativa", non so quanto io possa ancora fidarmi.
Fino a ieri ero convinta che il marchio delle cooperative rosse subisse una serie infinita di controlli da parte di coloro che volentieri avrebbero trovato mille pretesti per chiuderla, un po' come faceva G.W.Bush quando inviava gli ispettori in Iraq per cercare armi di distruzione di massa.
In qualsiasi parte del mondo, gli ispettori vengono inviati soprattutto per controllare "gli altri", ma adesso che questi "altri" sono diventati "governativi", possiamo aspettarci la stessa sorveglianza di una volta?

a.g. 01.03.10 18:24| 
 |
Rispondi al commento

bene bene bene. questa è la certezza che si sta procedendo bene. si sta dando fastidio, molto fastidio. il Berlusca e i suoi tirapiedi non sanno più che cosa inventarsi. bene bene benissimo. forse cambieranno una legge, ma non sarà facile. si potrebbe avere un provider in Svizzera o Francia e non sarà facile cancellare i video su you tube.
bene. c'è qualcuno che ha paura e trema. e non hanno paura solo di Travaglio, ma anche, o forse soprattutto, di coloro che lo leggono e l'ascoltano. bene. vuol dire che siamo in tanti e che facciamo opinione. e prima o poi anche il corriere della serpe e gli altri giornali non potranno più continuare a tacere.
è difficile fare intendere a uno straniero perché la gente voti Berlusconi. è difficile sostenere con uno straniero che di fatto in Italia non ci sia libera circolazione di informazione. ma forse dall'estero, quando si renderanno note queste azioni, ci arriverà l'appoggio che eventualmente ci sarà necessario. ma per il momento non ci serve alcun appoggio esterno. stiamo andando benissimo. grazie Grillo, grazie Travaglio, grazie a tutti. siamo forse ancora soli, ma non siamo pochi. iniziamo a fare paura. bene.

maria c., milano Commentatore certificato 01.03.10 18:19| 
 |
Rispondi al commento

UN MOMENTO...

MA SE IN PARLAMENTO NON DEVE ANDARCI CHI HA UNA CONDANNA...ADESSO COSA SUCCEDE ?

SI DIMETTONO I CONDANNATI ?

NUOVE ELEZIONI ?

PENSIONE D'ORO PER I CONDANNATI ?

I PARLAMENTARI DELL'OPPOSIZIONE,CONDANNATI PER INCAPACITA' DAL TRIBUNALE DEL POPOLO, VIA ANCHE LORO ?

CHARLES BUKOWSKI


HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 01.03.10 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Alleluia! La legalità comincia a far capolino nel mondo senza regole dei blog! A proposito, come la mettiamo con l'avviso "non sono consentiti messaggi:....omissisis...;con linguaggio offensivo;che contengono turpiloquio;con contenuto razzista o sessista;con contenuto costituente violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza,diffamazione,ecc.)"?? Il controllore/censore dovrebbe porre più attenzione a quell'accenno di legalità di cui sopra!!

Volatile pn 01.03.10 15:44| 
 |
Rispondi al commento

CHI BUTTA IL FUMO NEGLI OCCHI AVVELENA ANCHE TE, DIGLI DI SMETTERE!
Campagna contro il fumo.......negli occhi, su http://www.youtube.com/watch?v=W209ajWt0Cw

Per scaricare il videoclip www.dinostudio.it/file/chi_butta_fumo_negli_occhi.rar

Gino Magurno 01.03.10 15:43| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI...! SEMPRE LUI!!! QUESTO TALEBANO DI BERLUSCA E' UN PERICOLO PUBBLICO PER GLI ITALIANI E PER LA DEMOCRAZIA! AUGURIAMOCI CHE SE NE VADA A FARE IN CULO PER SEMPRE, SOLO COSI' L'ITALIA RIPRENDERA' IL PROPRIO CAMMINO VERSO LA LEGALITA'!!!W DI PIETRO, W BEPPE GRILLO, W TRAVAGLIO, W DE MAGISTRIS!!!

Mario Palamara 01.03.10 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra giusto lamentare l'oscuramento del video di Travaglio su you tube.
Per quale ragione oscurarlo se trattasi di espressione d'idee?
Almeno you tube offre una spiegazione, discutibile fin che si vuole, ma concreta.
In compenso mi pare che il blog di Grillo non offre, all'utente, alcuna spiegazione quando non inserisce un commento.
Lo oscura e basta.
Credevo che il blog godesse di estrema libertà.
Libertà che, in alcuni casi ha permesso la pubblicazione di commenti a dir poco offensivi, volgari, stupidi.
Credevo che fosse un giusto prezzo da pagare alla "Libertà" d'espressione.
Mi accorgo, da alcuni commenti che sono state cassate riflessioni di persone che sembrano, da altri articoli scritti,meritevoli d'attenzione.
Anche a me è successo la stessa cosa. E non mi pare di rientrare in una categoria di persone da oscurare.
Chi decide in merito?
Con quali criteri?
Perchè, all'interesswato non gli si spiegano i motivi della cassatura?
Lamentarsi di ciò che gli altri fanno comportandosi in modo analogo non mi sembra molto corretto.
Se si vuole che ogni partecipante abbracci in toto le tesi dei promotori e ripeta le parole e gli slogan senza critiche o precisazioni lo si dica chiaramente.
Vito Pallotti

pallotti vito 01.03.10 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Niente da fare.

L'ODIO è ODIO, e non c'è niente che possa far cmnbiare certe idee.

Va bene, tenetevele.
Non ci fate bella figura, dimostrate di essere molto limitati, non è certo a voi che si rivolgeranno i moderati, e se si avrà di nuovo la balena bianca sarà colpa vostra, e vi si potranno addebitare tante cose che sembravano sorpassate ma che anche grazie a voi torneranno in auge.

A voi basta togliere di mezzo Berlusconi, niente di più.

Non ve ne frega niente dei disoccupati, delle catastrofi ambientali: il vostro unico scopo è contrastare l'attuale Governo ed il Presidente del Consiglio.
Guardate che la gente è molto meno idiota di quanto voi pensate che sia.

Lo vedremo dopo le regionali.

Gaense Bluemchen 01.03.10 15:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

HAHAHAHAHAHAHA!
che divertimento:
IL CONSIGLIO DEI ministri HA VARATO LE NORME
anticorruzione.........
ANCHE I LADRI HANNO 2 VELOCITA'.....
QUELLI PERIFERICI VANNO IN GALERA CON L'AGGRAVANTE.
QUELLI CHE GOVERNANO , NO. (IN TUTTI I SENSI)
HAHAHAHAHAHA!
E' FINITO IL "CANE NON MANGIA CANE"
ORA I LADRI DEVONO GUARDARSI DAI LORO COMPAGNI!!!
HAHAHAHAHA!

Arnaldo . Commentatore certificato 01.03.10 14:58| 
 |
Rispondi al commento

1. FARE CAUSA A MEDIASET SUBITO
2. USARE CONTENT PROVIDER ALTERNATIVI A YOUTUBE (che comincia a essere troppo bersagliato dai ladroni al potere)

M 2 Commentatore certificato 01.03.10 14:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Siamo veramente al massimo grado di follia. Quando imbavaglieranno Mavalà & soci?

antonietta acierno 01.03.10 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Una sola domanda : Possiamo costituirci Parte Civile per chiedere un risarcimento per non aver potuto usufruire del filmato ?
Gradirei saperlo perché non mi dispiacerebbe se pagassero le conseguenze delle loro azioni !

Alfredo Pierucci 01.03.10 14:22| 
 |
Rispondi al commento

A Napolitano ha scritto una lettera anche il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, che a sua volta parla di «profonda preoccupazione». «Poichè il Popolo della Libertà - si legge nella missiva del sindaco, già esponente di primo piano di An - è il partito che riscuote più consensi a Roma e nel Lazio, la sua esclusione determinerebbe l'impossibilità per un numero elevatissimo di cittadini della Capitale di esprimere compiutamente la propria scelta elettorale

***
E invece sarebbe una bella occasione per gettare finalmente la maschera.
Basta con le ipocrisie.
Cercate di vedere gli aspetti positivi.
C'avete lì Fiore di FORZA ROMA!

Uno coerente.
Che non ci stà fino in fondo a STE' BEGHE DEMOCRATICHE.
Solo quel tanto che serve.
Poi sò cacchi loro.

E annamo che semo stufi de stò Berlusconi che non è nè carne e ne pesce.
Forza! (senza Roma)

Saluti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 01.03.10 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Lo dico con rammarico ma con realismo.
Inutile illudersi.
Se c'e' ancora qualcuno che spera che Berlusconi possa subire una condanna, e' un illuso.

Come ho gia' detto in un post precedente Berlusconi si deve dimettere, poiche' ha portato l'Italia a dividersi in modo pericoloso, e vicino ad una piccola guerra civile.

E se vince le elezioni non cambia niente.

La parte degli italiani che non lo sopportano, se ne fottono se vince le elezioni.

Le dimostrazioni per le strade aumenteranno e gli scontri saranno sempre piu' radicali.

Per il bene degli italiani deve dimettersi.

Non e' piu' centrodestra contro centrosinistra.

E' mezza Italia contro Berlusconi.

Deve avere senso di responsabilita' e capire che lo scontro frontale non terminera' mai fino alle sue dimissioni.

Inutile discutere se e' giusto o sbagliato.

E' necessario che si dimetta.

Ma se si spera in una condanna o nella sua perdita alle elezioni, questa e' pura illusione.

Non esiste nessuna possibilita' che possa subire una condanna o che possa perdere le elzioni.

Ha le televisioni dalla parte sua e nemmeno 1000 Il fatto, 1000 Repubblica, 1000 Unita', mille Travaglio, Santoro, e altri possono competere.

La gente segue le televisioni: e' un fatto.

Quindi dimissioni e dopo competizione politica sana.

Stelvio R., Firenze Commentatore certificato 01.03.10 14:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io ho potuto vederlo da l'estero integralmente, quando si fa della vera e certa informazione per un servizio giornalistico vero,Marco Travaglio diventa un agenete perturbatore. Allora Bum Bum tutto é permesso,pur di nascondere la cacca del gatto sotto la sabbia chimica, sapete quella scatola che si tiene sotto il lavandino del nostro cesso o sul balcone di casa.

silvano sarra 01.03.10 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Loris Semprini

===============================================

tu, cosa sei una "new entry" nella classifica dei testa di cazzo che scrivono su questo blog? non ti avevo letto prima.....al contrario di quel pezzo di merda che scrive da S.Vincenzo....qundo ero militare all'Ardenza mi trombavo una del tuo paese....chissa' se hai 40 anni potresti anche essere mio figlio......

Governare gli italiani non è difficile, è inutile. () Commentatore certificato 01.03.10 14:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dobbiamo cercare tutti di essere un po' più comprensivi nei confronti dei giornalisti italiani, perché?
Perché l'unico modo per non sentirsi dire bugie è quello di non fare domande...e loro non le fanno.

valerio m. Commentatore certificato 01.03.10 14:10| 
 |
Rispondi al commento

-A BEPPE.GRILLO
AL MOVIMENTO 5 STELLE
A TRAVAGLIO E SANTORO E G.BOCCA

CREATE UN GRUPPO DI AVVOCATI E MAGISTRATI
CHE IN BASE ALLA COSTITUZIONE:

1° DENUNCIANO L'ATTUALE GOVERNO
PER ALTO TRADIMENTO DELLA COSTITUZIONE ITALIANA

2° PER OLTRAGGIO ALLA MAGISTRATURA.

3° DEPUTATI E SENATORI INQUISITI E CONDANNATI PER COMPORTAMENTO MAFIOSO.
(ELEZIONI ILLEGGITTIME)

4°PER USO PERSONALE DI LEGGI E DECRETI LEGGE DEL PREMIER.

5° RICHIESTA DI ABOLIZIONE DEL CONTRATTO DI CONCESSIONE PER LE TRE RETI DI MEDIASET DELL'UNO PER CENTO SUL FATTURATO.

6° APPLICAZIONE DELLA SENTENZA GIUDIZIALE PER RETE 4 E CESSIONE AL VERO PROPIETARIO.

7° AZIONI LEGALI CONTRO IL LEGGITTIMO IMPEDIMENTO
E PROCESSO BREVE (INCOSTITUZIONALI).

8° RICHIESTA DI DIMISSIONI PER IL PREMIER PER CONFLITTO D'INTERESSI E PER AVER CAUSATO TURBATIVA NEL LIBERO MERCATO DELLA RACCOLTA PUBBLICITARIA.

GLI ALTRI 92 PUNTI VERRANNO PRESENTATI QUANDO I PRIMI 8 VERRANNO PRESI IN CONSIDERAZIONE.
OPPOSIZIONE DEL PD E DI PIETRO FATE PENA!
SEMBRATE PECORE DI FRONTE AL LUPO.CONTINUATE A BELARE, FINO ALLA FINE!!

TRIBUNALE RUSSEL PER I DIRITTI DEI CITTADINI.-

VERONICA S. Commentatore certificato 01.03.10 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Oggi non c'è il "Passaparola" di Travaglio ?

La censura del nano, dopo mafiaset, raiset e La7 di telekomserbia è arrivata anche sul sito del Grande Beppe ?

Beppe, ieri su Sky sembravi un tranquillo padre di famiglia, ti mancavano le pantofole ed eri perfetto.

Scherzo ovviamente, diciamo che ora che siamo in campagna elettorale con il Movimento 5 Stelle, meglio tenere un atteggiamento più pacato, poi dalle posizioni conquistate con il voto dei Cittadini, azzanneremo ai polpacci le consorterie clientelari di dx e sx.

Giorgio O. Commentatore certificato 01.03.10 14:05| 
 |
Rispondi al commento

@ gaense
Il tuo capo e' al 1' posto per assenteismo (98,5%) per girare fra le sue ville, escort lifting barche ecc.. e lo difendi per una misera udienza in tribunale? ma ti rendi conto di quello che dici?
se poi pensi che io operaio mi vengono i carabinieri a prendere a casa se non vado e magari perdo pure il posto di lavoro o mi rompono i maroni se perdo un giorno per andare in tribunale? e non parlo di ghedini senno' mi altero sul serio..

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.10 14:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo che nel Lazio, siamo proprio "messi" bene......passeremo da uno che s'inculava i trans(questa volta edu latino e juan miranda non c'entrano) ad una lesbica alla quale piace prenderlo nel deretano.....bella prospettiva----

Governare gli italiani non è difficile, è inutile. () Commentatore certificato 01.03.10 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Guaense (GUAENSE?),

Noi tutti vogliamo che il nostro Premier si occupi dei suoi processi perche' siamo per la legge e la legalita'
E possibilmente...che non si occupi MAI PIU' dei problemi dell'Italia,visto come li ha risolti finora!
QUEL RIDICOLO!
Ma a differenza di voi che lo votate,LUI SA'CHi e'!
E' a voi che vi prende per il culo!Deficenti!

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 01.03.10 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Problemi nel Lazio con la presentazione delle liste?
E che sarà mai.
I Romani sono indolenti, e dunque se la sono presa comoda.
Hanno perso il tram? Sono fatalisti, diranno: sarà per la prossima.


Niente di nuovo.

Gaense Bluemchen 01.03.10 13:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Par condicio, il cda Rai ha deciso
«Stop ai talk show fino a fine voto»

***

Signori e Signore
Tocca di ragionare con la propria testa!

Eh Si!

Per i più pigri c'è un'altro sistema:
Chiudi gli occhi, putni la matita sul foglio
E dove cogli, cogli.
Non si vince un cazzo, v'avverto.

Saluti

http://www.corriere.it/politica/10_marzo_01/cda-rai-stop-talk-show_b7dd4ca2-252a-11df-98c5-00144f02aabe.shtml


Alex Scantalmassi Commentatore certificato 01.03.10 13:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi all'udienza per il processo contro Mediaset, Berlusconi non si e' presentato con la scusa di un consiglio dei ministri (calendariato DOPO la notifica a comparire all'udienza del giudice).

Il Giudice ha RIFIUTATO le attenuanti proposte dal NANO e ha mandato avanti il processo!

Ma volete sapere la cosa comica...il consiglio dei ministri si e' riunito per varare un "DECRETO ANTI CORRUZZIONE"

BERLUSCONI DIMETTITI e' il miglior decreto anti corruzzione che puoi fare!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 01.03.10 13:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Premetto che sono la persona più ignorante in tema di Rete,Grandi Blog e così via.
Ma questi VIC 20 qui che stanno arrivando adesso,sono consapevoli con che teste devono confrontarsi,per cancellare anche questa informazione?.

ezio a., vercelli Commentatore certificato 01.03.10 13:50| 
 |
Rispondi al commento

faccio una proposta a grillo che potrebbe aumentare i voti per la LISTA A 5 STELLE.L'AVEVO GIA' PROPOSTA in passato ma non ere stata votata e l'avevo dimenticata.stanotte mi e' ritornata in mente.visto il momento di scandali e per accoppiata casa di berlusconi - casa di d'alema con di pietro sarebbe utile che grillo facesse una conferenza stampa con invitati giornalisti delle pseudo testate + importanti (pompiere della sera la stampa la repubblica il giornale libero il messaggero i giornali letti in Campagna a L'Aquila il movimento viola i no tav gli oppositori all'ampiamento della base americana il giornale principale del Belgio ecc) dove spiega cos'e' il movimento e il perche' non si presentera ' mai alle elezioni per la proposta di legge che escluderebbe i condannati gia' in primo grado dal presentarsi.(grillo e' stato condannato per omicidio colposo) sarebbe una testimonianza della sua coerenza.
in questo momento potrebbe essere molto importante
sempre se la conferenza stampa venisse pubblicata nelle prime pagine.si potrebbe eventualmente ripetere.cerchero' di ripetere il commento.se sara votato e acquistera' visibilita' puo' darsi che grillo la prende in considerazione.doit

giacomo r. Commentatore certificato 01.03.10 13:44| 
 |
Rispondi al commento

A BEPPE.GRILLO
AL MOVIMENTO 5 STELLE
A TRAVAGLIO E SANTORO E G.BOCCA

CREATE UN GRUPPO DI AVVOCATI E MAGISTRATI
CHE IN BASE ALLA COSTITUZIONE:

1° DENUNCIANO L'ATTUALE GOVERNO
PER ALTO TRADIMENTO DELLA COSTITUZIONE ITALIANA

2° PER OLTRAGGIO ALLA MAGISTRATURA.

3° DEPUTATI E SENATORI INQUISITI E CONDANNATI PER COMPORTAMENTO MAFIOSO.
(ELEZIONI ILLEGGITTIME)

4°PER USO PERSONALE DI LEGGI E DECRETI LEGGE DEL PREMIER.

5° RICHIESTA DI ABOLIZIONE DEL CONTRATTO DI CONCESSIONE PER LE TRE RETI DI MEDIASET DELL'UNO PER CENTO SUL FATTURATO.

6° APPLICAZIONE DELLA SENTENZA GIUDIZIALE PER RETE 4 E CESSIONE AL VERO PROPIETARIO.

7° AZIONI LEGALI CONTRO IL LEGGITTIMO IMPEDIMENTO
E PROCESSO BREVE (INCOSTITUZIONALI).

8° RICHIESTA DI DIMISSIONI PER IL PREMIER PER CONFLITTO D'INTERESSI E PER AVER CAUSATO TURBATIVA NEL LIBERO MERCATO DELLA RACCOLTA PUBBLICITARIA.

GLI ALTRI 92 PUNTI VERRANNO PRESENTATI QUANDO I PRIMI 8 VERRANNO PRESI IN CONSIDERAZIONE.
OPPOSIZIONE DEL PD E DI PIETRO FATE PENA!
SEMBRATE PECORE DI FRONTE AL LUPO.CONTINUATE A BELARE, FINO ALLA FINE!!

TRIBUNALE RUSSEL PER I DIRITTI DEI CITTADINI.

pierangelo b., cremona Commentatore certificato 01.03.10 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Roma, 1 mar. (Apcom) - "Il Direttore Generale della Rai, col sostegno della maggioranza del Consiglio di Amministrazione, ha deciso di sopprimere per un mese l'informazione sulla televisione pubblica". Lo ha dichiarato il consigliere Rai Giorgio Van Straten in una nota, a proposito della riunione del Cda di oggi sull'applicazione del regolamento per le regionali. "Restano i notiziari, ma questo, - ha detto il consigliere - visti i comportamenti dell'attuale direzione del TG1, non può rassicurare nessuno. E' una scelta sbagliata perché fa venir meno il nostro dovere di servizio pubblico, crea polemiche e conflitti esterni, procura un danno alla Rai in termini di ascolti e quindi anche di ricavi pubblicitari. Come Consigliere di Amministrazione ho espresso la mia totale contrarietà a questa scelta di applicazione del regolamento della Vigilanza, un regolamento che oltretutto molti autorevoli giuristi hanno valutato come incostituzionale". La proposta del Dg sarebbe passata a maggioranza, contrari consiglieri d'opposizione e il Presidente Garimberti. Red/Mdr mar 10 MAZ

Ma governo la..o andate a c....e, io non sono più italiano sono straniero in patria e oggi partecipo alla giornata-sciopero dei migranti.
Libertè egalitè fraternitè
Resistenza
mandi

piero m., san vito al tagliamento (PN) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.10 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Fossi un giudice o un magistrato,sarei veramente incazzato con lo stronzo!
Inizierei davvero a perseguitarlo,in tutti i modi!
Ha rotto le scatole!
FORZA GIUDICI,AMMANETTATELO!

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 01.03.10 13:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mannagg a sto berluscone
prima dice che andra' davanti ai giudici a parlare
poi fissa lui stesso gli appuntamenti col magistrato
e poi trova una finta scusa e non si presenta

Ci piglia proprio per scemi insomma.

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.10 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Emma Bonino...ti piace vincere facile,eh?

(e te credo,con questi FANTOZZIANI del PDL!)

Stanno troppo tempo in sala massaggi e si dimenticano il loro lavoro!
Tipico,direi!

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 01.03.10 13:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Milano, 1 mar. - (Adnkronos) - I giudici milanesi del processo sui diritti tv hanno bocciato la richiesta di rinvio dell'udienza presentata dai difensori di Silvio Berlusconi che hanno sostenuto, per il loro assistito, un legittimo impedimento motivato dalla riunione, fissata per oggi, del Consiglio dei ministri.

Dopo una lunga camera di consiglio, però, il Tribunale ha ricordato come, in base ai dettati della Corte Costituzionale, il giudice abbia l'onere di programmare un calendario di udienze evitando di sovrapporsi con altri impegni istituzionali.

Quindi, dopo aver ricordato di aver già soppresso tre udienze del processo milanese, e di avere programmato in passato con le difese l'udienza di oggi il Tribunale ha sottolineato che "nulla è stato dedotto circa la necessità di fissare per oggi un Consiglio dei ministri" deciso il 24 febbraio scorso.

Per questo, al fine di non "svilire la funzione giudiziaria" il Tribunale ha respinto la richiesta della difesa.

========================

Era ora!

Non si può perorare un "processo breve" chiedendo in continuazione rinvii.

Berlusconi...........tiè!

cettina d., isola Commentatore certificato 01.03.10 13:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si e' scoperto come mai il presentatore delle liste Milione del pdl e' arrivato in ritardo:
Era stata messa una escort all'ingresso del tribunale ;-)

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.10 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Se qualcuno mi presta un'elicottero.
Vi faccio sentire il rumore del mio.

Saluti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 01.03.10 13:30| 
 |
Rispondi al commento

questo post solo per mandare un saluto alla iena ridens

andrea c 01.03.10 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Gaense Bluemchen = margaerita vulgaris.
Bleah!

valerio m. Commentatore certificato 01.03.10 13:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Elucubrazioni sul GF:
Carlo Alberto Cavallo, psicologo, da dieci edizioni, segue i concorrenti del reality. Li osserva, li ascolta, li consiglia, se necessario li ignora.

.."A mio giudizio è strettamente collegato al fenomeno generale di crisi che c'è fuori. Se tu pensi che buona parte di queste persone sta meglio nella Casa del Grande Fratello che fuori vuol dire che la loro vita ordinaria non era un granché. Se preferiscono stare rinchiusi con degli sconosciuti a fare niente tutto il giorno.."

Come dargli torto?

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.10 13:27| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di oscuramenti...

Com'è che il popolo viola è sparito dal blog? Forse perchè "oscura" le gesta del M5S?

Brutto segno...

Cristina M., Leifers Commentatore certificato 01.03.10 13:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*
**
***

Beppe Benettazzo sara' anche bravino ma questi del Globaresearch SONO MOLTO MEGLIO !!!

sempre dallo stesso articolo

.... Se questo credito fosse stato esteso in maniera produttiva per costruire l’economia lettone, sarebbe stato accettabile. Ma questo credito è stato perlopiù improduttivo, concesso per alimentare l’inflazione sul prezzo dei terreni e sui consumi di beni di lusso, riducendo la Lettonia ad un stato di quasi schiavitù dal debito. In quella che Sarah Palin definerebbe una “roba da speranza e cambiamento”[2], la Banca di Lettonia indica che il fondo della crisi è stato raggiunto. Le esportazioni hanno finalmente iniziato a risollevarsi ma l’economia si trova ancora in disperata difficoltà. Se continueranno le tendenze attuali, non rimarrano più lettoni che possano ereditare un qualsiasi risveglio economico. La disoccupazione si attesta ancora ad oltre il 22 per cento. Decine di migliaia di persone hanno lasciato il paese e altre centinaia di migliaia hanno deciso di non avere bambini. Questa è la naturale risposta all’imposizione di miliardi di lati di debito pubblico e debito privato nel paese. La Lettonia non è sulla strada verso i livelli occidentali di ricchezza, e non c’è alcuna via d’uscita dall’attuale politica fiscale regressiva e dal neoliberismo anti-operaio, anti-industriale e anti-agricolo che è stato imposto in modo così coercitivo da Bruxelles come condizione per il salvataggio della banca centrale lettone in modo che possa ripagare le banche svedesi che hanno concesso prestiti così improduttivi e parassitari....


questo e' il destino dell' Italia, altro che Lettonia !!!

leggete l'articolo, finalmente espresse chiaramente le ragioni delle crisi economiche nazionali ed internazionali

ciao Beppin

***
**
*

guido _guida, zena Commentatore certificato 01.03.10 13:24| 
 |
Rispondi al commento

cercasi urgentemente qualunque gruppo di sangue per l'avv. ghedini .. non credo che ce la fara'

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 01.03.10 13:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"La gente parla continuamente del governo che fa questo o quello, come se fosse Dio. Ma il governo non è nient'altro che un gruppo di persone che solitamente sono molto inferiori alla media"
H.L. Mencken

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.10 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Sono incazzata nera per questa faccenda di Gad Lerner. Il suo programma mi sembrava l'unico che garantisse la difesa delle opinioni di ciascun ospite, anche quello più disarmato e meno aggressivo. Chi come lui tenta di offrire una informazione il più possibile veritiera, non può permettere poi che questa venga distorta da politici o giornalisti senza scrupoli, gli stessi che girano per trasmissioni con un solo compito: quello del guastatore.
Per la cronaca, quando qualcuno di questi guastatori ha tentato di interrompere o è diventato insolente e oltraggioso, Lerner è sempre intervenuto duramente.
Tutti gli altri, a me pare, fanno un certo tipo di politica-spettacolo, compreso Santoro, come egli stesso ha ammesso nella risposta a Marco Travaglio pubblicata sul Fatto quotidiano.
Santoro è un animale televisivo che (lo afferma lui stesso, sempre sul Fatto) "insegue anche lo spettatore meno affezionato" e tende a "creare un certo numero di situazioni critiche, di adrenalina, più polemiche, più brecce nella gelatina". Ma tutto questo inseguire situazioni al limite, a me sembra compiacere più che altro la ricerca dello spettacolo che, come sappiamo, spesso si allontana parecchio dalla verità.

a.g. 01.03.10 13:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se è vero che le bugie degli adulti sono il terreno di coltura per le bugie dei bambini, avremo una generazione di bugiardi, spergiuri, calunniatori.

Grazie berlus cani!

valerio m. Commentatore certificato 01.03.10 13:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'unico modo di difendere la democrazia in quel povero paese e' impedire il voto.

A Roma si e' fatto un passo avanti.

Perche' sembra proprio che l'elettore medio (di destra) non ne voglia sapere di smettere di votare i peggiori, e andarne poi fiero.

el picafior

Fabrizio G (el picafior) Commentatore certificato 01.03.10 13:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri Grillo era ospite in una rubrica di approfondimento del TG SKY (canele 100) il tema era la Lista 5 stelle, ed alla fine ha detto sibillino queste parole che mi hanno colpito molto.....".....fra poco, se tende bene l'orecchio (rivolgendosi alla conduttrice..), sentira il rumore degli elicotteri.....".....secondo me continuando verso lo sfascio più totale ed il disfacimento morale più assoluto....non è un'ipotesi così remota quella "sottintesa" da Grillo!

Marco Restuccia 01.03.10 13:19| 
 |
Rispondi al commento

*
**
***

Dal sito

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=6809


estratto dell'articolo

... Albert Einstein diceva che “follia è fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi”. La Lettonia ha impiegato lo stesso Washington consensus “pro-Occidente” autodistruttivo, anti-governativo, anti-operaio, anti-industriale, anti-agricolo per quasi 20 anni e i risultati sono stati sempre peggiori. L’obiettivo imminente ora è quello di togliere l’economia della Lettonia dal suo cammino neoliberista verso la neo-schiavitù. Si potrebbe pensare che il cammino scelto dovrebbe essere quello tracciato dagli economisti classici del diciannovesimo secolo che hanno guidato la prosperità che vediamo in Occidente e ora anche in Asia orientale. Ma questo richiederebbe un cambiamento della filosofia economica – e richiederebbe un cambiamento di governo. ....


Sostituite alla parola Lettonia la parola Italia ... calza perfettamente !

ciao Beppin ... tvsempreb

***
**
*

guido _guida, zena Commentatore certificato 01.03.10 13:18| 
 |
Rispondi al commento

TELEGRAMMA

Nick creato in fretta causa ennesima cancellazione.

Per praticità, potete chiamarmi Margherita.

P.S. per Cettina: disponibilissima a conversazioni amabili, basta che si smetta di pensare di parlare con trogloditi.

Gaense Bluemchen 01.03.10 13:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Donna Flor e i suoi due mariti.

E' un libro di una noia mortale, verboso, prolisso, alla decima pagina diventa esca per fuoco.
Mi dispiace per Amado, ma ancor più per chi ha fatto dell'interprete un nick.
Una persona noiosa, fatua, inconcludente.

Cettina, lascia perdere!

valerio m. Commentatore certificato 01.03.10 13:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

su propaganda e democrazie moderne...
----------------------------
Il neo-elitismo
[...]Centrale rispetto alla teoria elitista è anche la figura di Harold Lasswell, il quale introduce la teoria all’interno del dibattito politologico americano. Egli pubblica nel 1936 “Chi ottiene che cosa, quando e come”; in questo libro sostiene che chi studia la politica si deve occupare esclusivamente delle élite. La massa non è di nessun interesse per uno studioso della politica. In “Potere e società” formula una scala gerarchica delle élite: l’élite più importante è quella che detiene il potere, esiste però anche un'élite di tecnici e probabilmente, visto che il mondo si sta sviluppando tecnologicamente, essa andrà ad acquisire sempre più importanza.[...](fonte wikipedia)
---------------------------------
chi è Harold Lasswell...

Harold Dwight Lasswell (13 febbraio 1902 – 18 dicembre 1978) è stato un politologo statunitense, noto per i suoi studi dedicati alle scienze politiche e alle teorie della comunicazione.

Pensiero
Lasswell fu membro della Scuola di Chicago. Insieme ad altri pensatori liberali del periodo, come per esempio Walter Lippmann, riteneva che la propaganda fosse necessaria per la democrazia al fine di mantenere i cittadini, usualmente non informati, in accordo con le decisioni che la classe politica specializzata aveva preso nel migliore interesse della popolazione.
Lasswell formulò inoltre un'attenta teoria politica fondata anche su criteri psicoanalitici di origine freudiana.(fonte wikipedia)

filippo l. Commentatore certificato 01.03.10 13:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Siete dei microcefali, indottrinati, ignoranti."
Donna Flor 01*03*10 12*24

La Margherita Grassi, indottrinata da Berlusconi fino alla nausea, da degli indottrinati a noi.

La microcefala, quella che in testa ha solo "Berlusconi, Berlusconi, Berlusconi, da dei microcefali a noi.

L'ignorantona, nel senso che non legge null'altro che ciò che scrivono i giornali di Berlusconi e guarda solo Emilio Fido e Bruno Vespa, da degli ignorantoni a noi.

E pensare che la stavo mettendo sull'ironico e stavo anche instaurando un dialogo con lei........

Tempo perso!

cettina d., isola Commentatore certificato 01.03.10 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie beppe per tutto quello che fai e l'informazione su tutte le cose che vanno malissimo in questo paese. Ogni tanto però ricorda al tuo staff che qualche buona notizia va data, per quanto piccole esse siano. Il popolo viola che si muove e si raduna non conta davvero nulla? neanche per te?
Le cose si stanno muovendo eccome e la saturazione non è lontana. p.s. Spegnete tutti la televisione e buttatela in strada.

bravo ragazzo 01.03.10 13:07| 
 |
Rispondi al commento

"""Quanto ai giornali "seri", vorrei sapere che differenza c'è tra "Il Giornale" regno dei berlusconiani (come dite voi), e "Il Fatto quotidiano" regno degli antiberlusconiani"""

Donna Flor

*****

Le differenze sono a dir poco stratosferiche Margherita: il giornale, come ben sai, è ad uso e consumo della famiglia Berlusconi, pur ricevendo sostanziali contributi pubblici.

Gli scandali veri o presunti sono il suo pane quotidiano (vedi Boffo dove l’ Ordine dei giornalisti della Lombardia ha aperto un procedimento disciplinare contro il suo direttore Vittorio Feltri ).

La denigrazione degli avversari avviene in maniera sistematica e continua.

Il Fatto Quodiano non ha contributi pubblici, ma si gestisce autonomamente, e anche questo lo sai molto bene.

Quelli che vengono raccontati sono “fatti”, che un buon cittadino onesto dovrebbe sempre apprezzare e condividerne la diffusione a meno che i suoi interessi volgano altrove o, come si dice, tiri a campà fregandosene di tutto ciò che sta avvenendo attorno a lui.

Oppure critica coloro che hanno saputo rompere un muro si silenzio e omertà, perché non gli sta bene che le notizie dei vari “fatti” che si sussieguono in questo periodo siano diffuse a largo spettro.

Affermare, tra l’altro, che sia soltanto anti B. è intellettualmente disonesto.


silvanetta* . Commentatore certificato 01.03.10 13:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FORSE NON SOLO L'UNICA AD ESSERE ARRIVATA A PENSARE UNA COSA DEL GENERE.A FARE QUESTO COLLEGAMENTO.ESPLOSO LO SCANDALO BERTOLASO, DA LI A POCO è ESPLOSO LO SVERSAMENTO NEL FIUME LAMBRO.NUOVAMENTE BERTOLASO E I SUOI PROTAGONISTI, AL CENTRO DELL'ATTENZIONE, UN POSSIBILE DISASTRO AMBIENTALE BEN STUDIATO, BEN TARATO BEN GESTITO E BEN VOLUTO MELMA NERA CHE COPRE ALTRA MELMA NERA.COSA POTEVANO INVENTARSI QUESTI -GRANDI- UOMINI PER ASSORBIRE E DISTOGLIERE L'ATTENZIONE MEDIATICA SU DI LORO?E CON POCHE E MIRATE FORZE AVREBBERO RIPRISTINATO IL TUTTO SENZA RISCHIARE NULLA.POCHI ORDINI FORSE QUALCHE ALTRA PUTTANA E MAZZETTE VARIE E VOILà.IL GIOCO è FATTO.ANCORA UNA VOLTA.E' UNA COSA GRAVISSIMA CERTO, MA COSA NON LO E' ORMAI DI TUTTO QUELLO CHE SI VIENE A SAPERE.
GRAZIE.UN CARO E FORTE ABBRACCIO A TUTTI SONO CON VOI.NON MI ARRENDER0'.ANCH'IO.

VERONICA S. Commentatore certificato 01.03.10 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Roob Zarathustra, Caput Mundi

==============================================

ridi su sta ceppa de cazzo....facce ride puro tu moje, tu sorella e il Santo con rispettive parenti femminili.......

Governare gli italiani non è difficile, è inutile. () Commentatore certificato 01.03.10 12:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Campagna elettorale pdl 2010:polverini:Nella nostra regione l'approvigionamento di energia elettrica è sufficiente alle nostre esigenze!Ma che cazzo vuol dire? Che se se quel cazzone che ti ha messo in quel posto decide che in Lombardia si fa una centrale di merda,si fa? Devi dire solo SI nucleare o No nucleare,difficile da dire?

Loris Semprini Commentatore certificato 01.03.10 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Se essere a favore dei più deboli, se non sentirsi superiori solo per un fatto di collocazione geografica o religione o sesso o altre cazzate, significa per tanti essere di sinistra:

Allora sono di sinistra.

Anzi aggiungo che sono uno sporco comunista!

Aldo F., napoli Commentatore certificato 01.03.10 12:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi tocca fa propaganda pure per la Bonino!

sempre Roma, nuovi manifesti :"Quest'anno si vince facile"

ahahah

Roob Zarathustra, Caput Mundi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.10 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Diffondere la conoscenza, protestare, ma sopratutto Agire.... http://giannigirotto.wordpress.com/agisci/

Pietro Pattini Commentatore certificato 01.03.10 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Donna Flor
Nome Reale: Fiorenza
Località: Trieste
Friuli-Venezia Giulia

continuano le ricerche dell'identità di questo mostro

Il Santo Commentatore certificato 01.03.10 12:51| 
 |
Rispondi al commento

siamo al "famo come ce pare"...
Ma questo che ha fatto sta cosa, non va in galera??????????
Fosse successo con un video di qualcuno del PDL sarebbe scoppiato un caso nazionale...
Ma alla gente di questo paese cos'altro serve per incazzarsi di brutto?

Filippo B., Torino Commentatore certificato 01.03.10 12:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Video ripristinato
causa: di violazione abusiva da parte di Mediaset

nikola amato 01.03.10 12:47| 
 |
Rispondi al commento

perchè, su youtube, non riesco a vedere niente sul popolo viola del 27/2/2010?
troviamo altri mezzi?

carlo c., grosseto Commentatore certificato 01.03.10 12:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Polverini:"Un futuro insieme a te...a veder governare gli altri"

ahahahah

Roob Zarathustra, Caput Mundi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.10 12:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E vestitevi di giallo, e vestitevi di viola, dieci anni fa c'erano le tute arancioni, poi é arrivata la bandiera arcobaleno... che palle: per prendere a sberle qualcuno mica saranno mica necessari i colori... quante scuse per non agire... negli anni settanta bastava una fionda

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 01.03.10 12:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Polverini:" Non autorizzerò nessuna centrale nucleare nel territorio laziale perchè SICURAMENTE non sarò presidente"

ahahahah

Roob Zarathustra, Caput Mundi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.10 12:38| 
 |
Rispondi al commento

regionali lazio 2009

comune di Roma

Manifesti Polverini aggiornati

"Sicuramente per te...non ci sarò"

ahahahah

Roob Zarathustra, Caput Mundi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.10 12:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se oscureranno ANNOZERO, bastera', internet censurato..?

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 01.03.10 12:34| 
 |
Rispondi al commento


MI STO' CHIEDENDO QUANTO ARRIVERA' UNA EPIDEMIA PER TUTTI I "BASTARDI DI QUESTO PAESE",
altrimenti sarà dura !!

GRAZIELLA PIERINI, CITTA' DI CASTELLO Commentatore certificato 01.03.10 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Piazzale Loreto é ancora bella grande, non l'hanno cementificata. OKKIO FASCI

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 01.03.10 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Certo che se sono tanto "efficienti" e rapresentanti del "fare" e non sono stati capaci di presentare in tempo le liste a Roma,il tutto ha un suo bel significato!

Loris Semprini Commentatore certificato 01.03.10 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il PDL la chiama democrazia, ma in realtà si sta andando verso una "putinizzazione" su modello russo della democrazia ... una sorta di dittatura moderata e mascherata da una parvenza di democrazia libertaria ... la libertà esiste sì... ma non è un diritto che un cittadino con le proprie idee - giuste o sbagliate - possa esercitare, specialmente su internet. Ormai ci devono controllare anche quanti peli abbiamo nel pube con la scusa che c'è qualche copyright di cui non sappiamo, nascosto tra un pelo e l'altro.

Il buon senso, l'etica, l'onestà morale e il rispetto delle opinioni altrui (diverse) sta andando a rotoli,perchè l'Italia sta andando a rotoli, su esempio di Grecia e Portogallo.

Poi ci saranno altri terremoti e altre catastrofi naturali perchè queste cose accadono ciclicamente nella storia, e capitano tra il passaggio di un epoca e l'altra.

Anche se i politici al potere (ma non solo quelli) continuano a fare i "dinosauri" malgrado la cosiddetta crisi economica internazionale, l'evoluzione umana avrà il suo corso e ci penserà la Natura a responsabilizzarci di più, in quanto se dovessimo aspettare che la politica si rinnovi e si trasformi in saggezza amministrativa,dovremo attendere ancora eoni di tempo ... l'uomo egoico è ridicolo e banale di fronte alla bellezza, alla purezza e alla perfezione della Natura, che tanto miseramente ha invaso come gramigne cancerogene con tutti i suoi squallidi interessi di profitto. Dunque non meravigliamoci se una persona intellettualmente libera e intelligente, viene oscurata o da fastidio a certe lobby di controllo e di censura ... Le persone libere politicamente da qualsiasi ideologia di parte o pregiudizio sono libere soprattutto da un sottile sistema di pensiero che invade e influenza le menti dei deboli che si associano attorno a figure carismatiche in cerca di protezioni, favori e rassicurazioni... ma noi tutti siamo Figli di Dio, siamo uomini liberi,e se dobbiamo sbagliare lo dobbiamo fare con la nostra testa

Carlo Bordini 01.03.10 12:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Istat: disoccupazione all'8,6%
Dato peggiore dal 2004. Pil a - 5%

---------------------------------------


Però dobbiamo dire che per qualcuno sta andando bene.
Gente come i CORRUTTORI i CRIMINALE i LADRI i POLITICI ....


Grazie BERLUSCONI !!!!!!!!

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.10 12:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ne spariscono troppi di video su You tube,pare che mediaset abbia un pulsantino per cancellare ciò che non gli aggrada,urgente trovare una piattaforma,magari finanziata da Grillo e Travaglio con server in paesi non raggiungibili da provvedimenti italiani ove poter caricare i video e le foto sconvenienti.

Fabio L., Torino Commentatore certificato 01.03.10 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Mozione adottata dalla Conferenza europea comunista anarchica di Parigi

Nel pieno della crisi economica globale, è entrato in vigore un anno fa il nuovo Trattato di Lisbona. Esso attribuisce alla Commissione europea il "potere assoluto" tramite le sue direttive per garantire "alle imprese europee competitive l'accesso ai mercati mondiali e la sicurezza operativa al loro interno". Inoltre, la Corte di Giustizia garantisce una sola libertà, quella del mercato e la difesa della libera competizione quale condizione per la precarizzazione lavorativa, sociale ed ambientale dei 27 Stati membri. Col nuovo Trattato si prevede la deregolamentazione di tutta la produzione e dei servizi nella loro più ampia gamma e si consente la pratica applicazione della Direttiva Bolkestein, aprendo così la "porta alla completa privatizzazione della sanità, dell'istruzione, dell'acqua e delle pensioni".

segue http://www.anarkismo.net/article/15817

Roob Zarathustra, Caput Mundi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.10 12:12| 
 |
Rispondi al commento

E' arrivato il numero giallo

Gli amici della «Banda» larga hanno predisposto il Numero Giallo, un servizio di sms per raccogliere le adesioni alla giornata del Primo Marzo 2010. Il numero è

320.2043514

Mandate il vostro messaggio, indicando nome e città di provenienza (italiana e, nel caso, straniera) ed una breve frase con le ragioni della vostra adesione.
I messaggi saranno pubblicati qui e saranno letti nel corso delle manifestazioni che si svolgeranno il Primo Marzo.

Chi può, diffonda il numero giallo sul web e lo pubblichi ovunque!

Janek N., Gallarate Commentatore certificato 01.03.10 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Cile: come cazzo si può reprimere chi va in cerca di vitto, carburanti e medicinali?
Ma dove stiamo arrivando?

Roob Zarathustra, Caput Mundi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.10 12:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hanno ragione quelli che dicono che non vale la pena perdersi dietro mentecatti che offendono senza dare spiegazioni.

Sono solo dei poveri diavoli senza alcun rispetto per nessuno, sono dediti ad offese gratuite ed immotivate, non sanno fare altro.

cettina d., isola Commentatore certificato 01.03.10 12:09| 
 |
Rispondi al commento

CAZZOOOOOOO MARCO DON SILVIO HA RAGIONE.. GLI HAI CLONATO LA LIBRERIA :-))

franco f. Commentatore certificato 01.03.10 12:08| 
 |
Rispondi al commento

MEDIASET: BONDI, SIAMO ANCORA IN DEMOCRAZIA?'Ormai siamo al punto che i Giudici di Milano pretendono di decidere quando e se un Consiglio dei Ministri debba riunirsi, ma siamo ancora in una democrazia?'. Cosi' Sandro Bondi, coordinatore nazionale del pdl, sulla decisione dei giudici di milano sul legittimo impedimento del presidente del consiglio


BONDI HAI RAGIONE NON DEVONO I GIUDICI DECIDERE QUANDO SI RIUNISCE IL CONSIGLIO DEI MINISTRI...
MA IL TUO CAPO DEVE DECIDERE SU COME E QUANDO FARE I PROCESSI ?
INSULTARE I GIUDICI PERCHE' A LUI NON STA BENE LE LORO SENTENZE?
FARSI LEGGI PER NON FINIRE IN GALERA LUI E I SUOI AMICI ?
BONDI HAI RAGIONE NON SIAMO IN DEMOCRAZIA QUANDO UN BANDITO E DEI MAFIOSI STANNO AL GOVERNO E AL PARLAMENTO.
DON SILVIO DA CORLEONE PENSASSE AI SUOI CONSIGLI DEI MINISTRI... AI PROCESSI CI PENSANO I GIUDICI

AVETE LA FACCIA COME IL CULO.. DOVRESTE VERGOGNARVI PER LA VOSTRA ARROGANZA

BONDI TI CONSIGLIO UN SITO...

http://it.hotels.com/

COMINCIATE A PRENOTARE UNA FUGA VACANZA ALL'ESTERO.. LA GENTE NON VI CREDE PIU' ED E' ANCHE MOLTO ..MA MOLTO INCAZZATA

franco f. Commentatore certificato 01.03.10 12:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il documento che gira sul wev sui migranti e che mi sono premurata di riassumere in pezzi ha come fonti (lo dico per gli scettici come Martina)
Rapporto ISMU 2009
Fonti del Quirinale
dati dell'INPS
Fonte: Istat, Rilevazione sulle forze di lavoro
Dossier Caritas/Migrantes sulla Criminalità
Comunità di Sant’Egidio, Immigrazione e sicurezza
Il Sole 24 ore
Dossier Banca d’Italia, L’economia delle regioni italiane nell’anno 2008
Rapporto Naga
Paolo Buonanno e Paolo Pinotti, Do immigrants cause crime? - Paris School of Economics Working Paper
Dossier Caritas/Migrantes sulla Criminalità – Ottobre 2009
Rapporto Naga 2009
Comunità di Sant’Egidio, Immigrazione e sicurezza
Carlo Devillanova, Francesco Fasani e Tommaso Frattini, Lavorare a Milano. Da Clandestini
Osservatorio ItaliaRazzismo
Ministero della Giustizia, Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria
Rapporto Ismu 2009
Rapporto sulla criminalità in Italia. Analisi, Prevenzione, Contrasto, Ministero dell’Interno, 2007
Transcrime
Osservatorio ItaliaRazzismo
Ministero della Giustizia, Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria
Rapporto Ismu 2009
Rapporto sulla criminalità in Italia. Analisi, Prevenzione, Contrasto, Ministero dell’Interno, 2007
Transcrime
Repubblica Metropoli su dati Comune di Genova e di Bologna.
Comune di Monza
Censis
Elaborazioni su dati del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Quindicesimo Rapporto sulle migrazioni 2009, FrancoAngeli
Ministero dell’Interno, Rapporto criminalità

e se permettete sono fonto un po' più attendibili di due coglionazzi che urlano in piazza grotteschi slogan nazisti ad altri coglionazzi


viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.03.10 12:06| 
 |
Rispondi al commento

è bello avere un sindaco che indossa la celtica?
è bello avere il delfino di Almirante come Presidente della Camera?

Ecco i topi che escono dalle fogne che sanno fare: non presentano una lista nella provincia di Roma!

ahahaha partecipare alle regionali senza essere presenti nella provincia più importante e popolosa ahahah

per una volta son d'accordo con Berlusconi:"Dilettanti!"

ahahah

Roob Zarathustra, Caput Mundi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.10 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Andrea Toll ha scritto su questo blog:
Solo una semplice constatazione: i commenti scritti su questo blog, sono chiaramente solo di sinistra.
Mentre è bello sentire sempre le due campane, ma qui ne batte solo una.


-----

A me piacerebbe sapere cos'è la sinistra e cos'è la destra (tu dovresti saperlo dato che classifichi i commenti come tutti di sinistra)?

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.10 11:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nando da roma ha ragione
nando da roma ha ragione
nando da roma ha ragione
nando da roma ha ragione
nando da roma ha ragione
nando da roma ha ragione
nando da roma ha ragione
nando da roma ha ragione
nando da roma ha ragione
nando da roma ha ragione
nando da roma ha ragione
beppe svegliati co stò kazzo di blog
beppe svegliati co stò kazzo di blog
beppe svegliati co stò kazzo di blog
beppe svegliati co stò kazzo di blog
beppe svegliati co stò kazzo di blog

-CREARE UN CANALE SKY O PIU' CANALI TELEVISIVI LOCALI DEL MOVIMENTO 5 STELLE
-CAMPAGNA MEDIATICA DEL MOVIMENTO 5 STELLE
-CIVIC COMPANY
-BANCA SOLIDALE
-STUDIO LEGALE
-FARE PRESSIONE PER LE LE 350.000 FIRME DEL 1° v-day
-FARE UN NUOVO V-DAY CONTRO I FINANZIAMENTI ALL'EDITORIA


koem si dice....LA MIGIOR DIFESA è L'ATTACCO

cosimo dell'anna 01.03.10 11:52| 
 |
Rispondi al commento

“CONTINUA LA GUERRA DEI FAMIGLI”

“LISTE NON PRESENTATE A ROMA”, l'autore del pasticcio ha fatto il bis per vendetta nel 2006 sparì con le firme

Alfredo Milioni è lui il delegato che sabato mattina ha ritardato la consegna della lista, provocandone l'esclusione.

Non è la prima volta che Milioni - ormai soprannominato "IL RECIDIVO" - finisce al centro di un giallo legato alla sparizione di documentazione elettorale.

ERRARE È UMANO ma PERSISTERE È DIABOLICO.
Ma sarà stato veramente un errore o uno sgambetto alla Polverini, una “FINIANA” di ferro?

Paolo R. Commentatore certificato 01.03.10 11:48| 
 |
Rispondi al commento

«Il capo del Governo si macchiò ripetutamente durante la sua carriera di delitti che, al cospetto di un popolo onesto, gli avrebbero meritato la condanna, la vergogna e la privazione di ogni autorità di governo. Perché il popolo tollerò e addirittura applaudì questi crimini? Una parte per insensibilità morale, una parte per astuzia, una parte per interesse e tornaconto personale. La maggioranza si rendeva naturalmente conto delle sue attività criminali, ma preferiva dare il suo voto al forte piuttosto che al giusto. Purtroppo il popolo italiano, se deve scegliere tra il dovere e il tornaconto, pur conoscendo quale sarebbe il suo dovere, sceglie sempre il tornaconto. Così un uomo mediocre, grossolano, di eloquenza volgare ma di facile effetto, è un perfetto esemplare dei suoi contemporanei. Presso un popolo onesto, sarebbe stato tutt'al più il leader di un partito di modesto seguito, un personaggio un po' ridicolo per le sue maniere, i suoi atteggiamenti, le sue manie di grandezza, offensivo per il buon senso della gente e causa del suo stile enfatico e impudico. In Italia è diventato il capo del governo. Ed è difficile trovare un più completo esempio italiano. Ammiratore della forza, venale, corruttibile e corrotto, cattolico senza credere in Dio, presuntuoso, vanitoso, fintamente bonario, buon padre di famiglia ma con numerose amanti, si serve di coloro che disprezza, si circonda di disonesti, di bugiardi, di inetti, di profittatori; mimo abile, e tale da fare effetto su un pubblico volgare, ma, come ogni mimo, senza un proprio carattere, si immagina sempre di essere il personaggio che vuole rappresentare» .

Elsa Morante, Opere, vol. I, Mondadori (Meridiani), Milano 1988, L-LII.

Qualunque cosa abbiate pensato, il testo è del 1945 e si riferisce a Mussolini

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 01.03.10 11:44| 
 |
Rispondi al commento

DIVERBIO IN TRIBUNALE: IL GIUDICE: IO SONO LA CORTE. IL NANO: IO SONO PIU CORTO DI LEI......

aniello r., milano Commentatore certificato 01.03.10 11:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma vi rendete conto? In questo blog, ci limitiamo sempre a rispondere con educazione,a stronzi che consci della loro malafede ribattono con delle stronzate plateali!Sanno perfettamente che il nano è una merda,ma cambiano discorso(metodo troll)quando invece se fossero delle persone x bene,mai acrediterrebbero tali comportamenti1

Loris Semprini Commentatore certificato 01.03.10 11:37| 
 |
Rispondi al commento

CETTINA, VIVIANA,
NON PERDETEVI IN "DISCUSSIONI" CON IDIOTI PATENTATI.
SONO TRISTI,STANCHI,NERVOSI...I 200 EURO/MESE CHE PRENDONO DAI LORO CAPI PER POSTARE SONO POCHI E POCHE LE SODDISFAZZIONI,TANTE LE MORTIFICAZINI,OGNI GIORNO SI ACCORGONO CHE DIVENTANO SEMPRE PIU' IDIOTI CON TENDENZA AL CRETINISMO,IL LORO SUICIDIO E' IMMINENTE:
NULLA SI PERDERA'.

CHARLES BUKOWSKI

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 01.03.10 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando dico che spesso la realta' e' figlia della propia menzogna:

Tasse 2009 salgono a 43,2%

Mi ricorda qualcuno che parlava di non mettere le meni in tasca agli italiani..

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.10 11:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tanta gente invece di andare a votare dovrebbe andare a mangiarsi un panino ;-)

(e'una battuta naturalmente)

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.10 11:18| 
 |
Rispondi al commento

MA CHE STATE A RISPONDERE E A RIBATTERE A QUESTE SCIMMIE AMMAESTRATE TIPO DONNA FLOR ?????

QUESTA GENTE E' NATA NELLA MERDA, VIVE E MORIRA' NELLA MERDA !!

juan miranda 01.03.10 11:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Destra e sinistra.
Sarebbe interessante sapere cosa si intende per SX e cosa per DX.
Io credo che per SX si debba identificare ogni corrente di pensiero che mette al primo posto la res publica, il bene comune, gli interessi generali.
Per DX ovviamente, chi antepone il "suo particulare", gli interessi esclusivi dell' individuo singolo in contrasto col bene comune.
Tutto ciò al di là delle divise e delle etichette.
Oggi in Italia - e su questo blog - chi si oppone al regime che si è instaurato in questi quindici anno (preparato peraltro da decenni di malgoverno democristian-socialista), chi si oppone viene liquidato tout court come comunista.
Io non sono mai stato comunista, ma oggi io credo che se vogliamo uscire da quasto buco nero dobbiamo proprio pensare come i comunisti.
(Non il PD !)

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 01.03.10 11:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di Girolamo si è dimesso. (forse qualcosa ancora funziona)
Che sia fatta giustizia.
Avanti il prossimo.

Pietro Nocchi, Trevi (pg) Commentatore certificato 01.03.10 11:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

News - Dal corriere della sera:

“PROCESSO MEDIASET, I GIUDICI: NON È LEGITTIMO IMPEDIMENTO”.

“Fatti processare Buffone”

Paolo R. Commentatore certificato 01.03.10 11:09| 
 |
Rispondi al commento

Forse quelli di Mediaset/Rti hanno riconosciuto il pupazzetto nero che Marco Travaglio tiene sulla sua scrivania! Una volta c'era anche quello della Banda Bassotti...

Fulvio Ge 01.03.10 11:06| 
 |
Rispondi al commento

A Cettina.
E' vero: ho esagerato.
Non sei villana, sei ...diciamo, un po' limitata.

Non c'è bisogno di fare proclami o d'insultare, per discutere.

Si può parlare di cose serie anche a livello colloquiale (le famose quattro chiacchere), come tra amici.

Anzi, credo che questo sia il modo migliore di farlo.

Donna Flor 01.03.10 11:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...
Viviana è SEMPRE ispirata.
Ogni giorno c'è il martellamento dei suoi comizi (perchè tali sono).

E' evidente che sente il clima della campagna elettorale.

Adesso aspettiamoci anche la rassegna stampa di Silvanetta, che riguarda però SOLO un giornale: "Il Fatto Quotidiano".

Poi dicono di Minzolini!
Donna Flor

========================================

Minzolini è pagato da noi per dare notizie, invece di nasconderle.
Viviana è libera di scrivere in un blog le sue opinioni come, dove e quanto le pare.
La differenza è abissale!

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 01.03.10 11:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ancora una volta, nascondendosi dietro definizioni inglesizzanti oscure,la longa manus della censura governativa, si erge a tenutaria del giusto sapere, del conoscere, dell'etica, arrogandosi il diritto di far passare sui binari di sua proprietà, quanto è di spettanza della società civile, dei cittadini: in una parola della democrazia.
Sono apparsi in città manifesti editi a cura del PDL e della concorrente alle Regionali Sig.a Polverini, nei quali si chiede ai simpatizzanti di destra, non di centro-destra sia chiaro, di riappropriarsi della democrazia fatta sparire dal centro-sinistra, a causa del qui-pro-quo causato dalla mancata presentazione delle liste PDL. Sono stati sicuramente fraintesi.
Hanno idea, questi cialtroni, del significato letterale, storico, filosofico, sociale della parola democrazia? Credo propio di no. Per loro significa soltanto 'Cicero pro domo sua' (mi scuso della citazione Lotitiana) ovvero, l'imposizione dall'alto del'arroganza, del non rispetto per gli altri, dell'obbligo a fare certe cose valido solo per gli altri, dell'apologia della prepotenza esercitata da pochi sui diritti sacrosanti dei tutti.
Tutto va ben, madama la Marchesa! diceva un vecchio adagio, fino a quando le popolazioni sopportano di essere vessate. Ma quando non lo sopportano più?
Speriamo di riuscire democraticamente a liberarci dei lacci e laccioli di questi inetti, incapaci, dediti solo ai propri piaceri più sfrenati degni di una civiltà in disfacimento, una civiltà ormai decotta e che maleodora di carne putrefatta, prima che il popolo sovrano agisca da solo come la Storia ci insegna dal suo incontrovertibile passato.
Oltre la RAI anche La7 si appronta ad oscurare trasmissioni di interesse collettivo, per propinarci programmi trash con finte gare di cui già è noto il vincitore. I giornaletti scandalistici sono pieni di tali notizie.
La beffa del televoto poi, la dice lunga sul'onestà e la validità di tali procedure.

Maurizio Bonardo 01.03.10 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Viviana è SEMPRE ispirata.
Ogni giorno c'è il martellamento dei suoi comizi (perchè tali sono).

E' evidente che sente il clima della campagna elettorale.

Adesso aspettiamoci anche la rassegna stampa di Silvanetta, che riguarda però SOLO un giornale: "Il Fatto Quotidiano".

Poi dicono di Minzolini!

Donna Flor 01.03.10 10:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Perche' la lega continua a crescere?

E'talmente semplice che siete talmente ammorbati dalla propaganda che non riuscite nemmeno ad intuirlo. E non penso nemmeno che dopo questa semplice spiegazione vi entri un minimo raggio di sole a dissolvere la vostra tenebrosa ottusita'.

La lega (o almeno qualche esponente)ha capito anni or sono che la lotta agli immigrati sarebbe stato un buon pretesto per creare un bacino di voti a proprio vontaggio. E in effetti in questi ultimi anni grazie anche alla bossi fini che ha reclutato una grande massa sia lavorativa che non il progetto si sta man mano realizzando. Chiudere ed eliminare completamente questo flusso sarebbe come strozzare la classica gallina dalle uova d'oro. Questo e' intuibile anche dalla propaganda dei media (specialmente in periodo di governo della destra ed e' verificabile) da come nei tg la cronaca e' molto amplificata spesso da reati commessi da extracomunitari.

In ultima analisi se sperate in qualche miglioramento con la lega al governo mettetevi l'animo in pace - come spesso accade la realta' e' figlia della propria menzogna.

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.10 10:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Premesso che negli ultimi sondaggi la mafiolega sta decrescendo ,per usare un termine ambiguo quanto minzoliniano .Succede che molti elettori non sapendo cosa mangiare per arrivare a fine mese , si nutrono della merda di Eridano il Bifolco dei ladri di stato.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 01.03.10 10:55| 
 |
Rispondi al commento

C'è su Youtube un duplicato, ma diverso, del video "i bertoladri" al segunte indirizzo:
http://www.youtube.com/watch?v=PT4o-Wi1wyA

Ciao a tutti
Gianni

Gianni Marras 01.03.10 10:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io farei integrare la martina con tre bei watussoni

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 01.03.10 10:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono oltre 2 milioni gli italiani in cerca di occupazione, il 26,8% tra i giovani.

--------------------------------

Come mai un giovane su quattro è in cerca di lavoro ??????

Trovano lavoro gli immigrati e i giovani italiani no ?

Come mai gli imprenditori preferiscono assumere gli immigrati piuttosto che i nostri giovani ???

Non sarà che i nostri giovani non voglino fare i lavori di mmerda sottopagati ???

Ma che bravi gli imprenditori fascio leghisti che invece di dare lavoro ai giovani italiani preferiscono gli immigrati .... eh eh eh.

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.10 10:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VIVIANA,VEDO CHE OGGI SEI PARTICOLARMENTE ISPIRATA !
I TROLLS,COME SEMPRE,NON AVENDO ALTRO APPIGLIO TI OFFENDONO.
NON TI CURAR DI LORO , TROPPO CALCIO E TROPPA TV LI HANNO FATTI DIVENTARE IDIOTI.
IDIOTI IDIOTI.
QUANDO UNO E' IDIOTA PUOI TENTARE DI TUTTO:
RESTERA' IDIOTA.

CHARLES BUKOWSKI

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 01.03.10 10:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

viviana, dopo la tua lunghissima sequenza di notizie, quello che non capisco e' perche' la sinistra perde voti e la Lega cresce alla grande?

dove e' l'inghippo ?

nota : prima di escluderti dalla massa e dar degli ignoranti a milioni di persone , fai un po' mente locale sulle cretinate postate e prese da giornali rossi o da dati forniti da opere pie.

fai anche un po' mente locale sul fatto che forse anche gli ignoranti qualche volta hanno ragione e e che acculturati buonisti (anche loro esseri umani e quindi spesso portati a sbagliare ideologicamente e al far nulla nella vita ) talvonta son piu ignoranti degli ignoranti standard!!

Martina Machova Commentatore certificato 01.03.10 10:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Paolo, Fruttarolo, Silvanetta,§fi gati,F.Folchi scusate ritardo e furto spazio, ma sottocomm non va e pc lo uso a tratti di contrabbando.
L'orologio della Storia funziona sempre due raggi al Dì, Sole e Luna, anche se ferman i nostri.
Il Cielo, alfin si apre a Mostrar le Stelle.
Io ne ho una fin dentro al Cuore...

Ciao Amore, ciao, hai Compreso....

gaspare pirandello (cangatto), palermo Commentatore certificato 01.03.10 10:32| 
 |
Rispondi al commento

si! penso proprio che bisogna cominciare ad attaccare questi farabutti per vie legali, altrimenti fra qualche anno ci toccherà rifondare un'altro CLN per ristabilire la democrazia.

arturo terragni 01.03.10 10:31| 
 |
Rispondi al commento


un paese ormai governato da "millepiedi"

EdoHard Commentatore certificato 01.03.10 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Viviana e Martina Machova.

La vostra tenzone e' inficiata dalle vostre posizioni radicali politiche: sinistra e destra per cui, se mi posso permettere, mancano di obiettivita'.

Ambedue dite delle cose possibilmente vere ma le generalizzate per sostenere la vostra visione politica.

Ci sono dei punti sui quali non si dovrebbe discutere poiche' logici.

Escluso i casi di accoglienza doverosa per i perseguitati, si dovrebbe agire come segue.

Prima di tutto l'immigrazione clandestina deve terminare. Il sistema lo scelgano i politici.
Che vogliano regolarizzare tutti o li vogliano espellere, il problema deve essere risolto.

Fatto questo rimane il problema dello sfruttamento degli immigrati nel lavoro.
Bisogna che le istituzioni locali e soprattutto i sindacati vigilino con pene severissime sul lavoro nero degli immigrati.

Se le pene sono la galera per gli imprenditori e l'espulsione dell'immigrato regolare che accetta di lavorare al nero, si puo' sperare che questa piaga termini.

A questo punto rimane da stabilire quanti immigrati regolari si puo' permettere o ha necessita' l'Italia, per evitare uno scontro sociale.

Per quanto riguarda la religione islamica bisogna accettarla com'e' escluso i comportamenti che vanno contro le leggi italiane: burka, poligamia,violenze in famiglia: esattamente come per gli italiani.

Per quanto riguarda le condizioni inaccettabili di dove vivono molti immigrati e della mancanza totale di igiene, anche qui le istituzioni locali devono vigilare.

Non si puo' permettere di affittare nulla che non sia piu' che idoneo e che ci vivano piu' persone del consentito, pena la galera e la confisca dell'immobile.

Ecco, fatte queste cose il problema dell'immigrazione verrebbe ridotto moltissimo e la convivenza sarebbe piu' facile e di conseguenza l'integrazione.

Ma fino a che l'immigrazione rimane una mera lotta politica, nulla sara' risolto e si faranno sempre compromessi inutili e dannosi.

Stelvio R., Firenze Commentatore certificato 01.03.10 10:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Più che Silvio la Fogna ci danno più fastidio quelli che gli mangiano la merda , in primis Eridano il Bifolco da Giussano ex comunista , che ha trovato in Roma Ladrona , il luogo deputato per riempire il gozzo a se stesso e alla sua famiglia in stile mastelliano.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 01.03.10 10:29| 
 |
Rispondi al commento

si potrebbe fare una bella pulizia su youtube di tutti i contenuti Mediaset che violano il copyright.
pulizia a norma di Google.

paolo vigna suria 01.03.10 10:27| 
 |
Rispondi al commento

Come già fatto più volte, ribadisco la mia disponibilità a contribuire economicamente per lo studio legale dedicato. Sarebbe una bomba contro il sistema.

Marco V. Commentatore certificato 01.03.10 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Ecco come ci vedono in Germania...
che vergogna...
http://www.youtube.com/watch?v=H3dq7Y5x4X0&feature=email

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 01.03.10 10:22| 
 |
Rispondi al commento

il problema di travaglio e' che tiene il pupazzo di berlusconi sul tavolino. copyright della faccia.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 01.03.10 10:22| 
 |
Rispondi al commento

Vi ricordate la promessa del nano.....

LAVORO: ISTAT, OLTRE 2 MLN DISOCCUPATI A GENNAIO

.... x non dimenticare

Jonni Caseri, bottanuco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.10 10:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono convinto che la maggior parte di noi vuole conoscere il nome del consulente e la sua spiegazione dell incidente. Si può fare? avremmo così anche la voce dell'altra campana e sarà facile capire se è stonata o meno. grazie

giuseppe brizzi, roma Commentatore certificato 01.03.10 10:14| 
 |
Rispondi al commento

Le provano tutte per nascondere la verità, mi chiedo ancora come Bertolaso riesca a fare fisioterapia con il preservativo, perchè è questo che è venuto fuori dalle intercettazioni telefoniche.
Per mia sfortuna anche io ho avuto bisogno di svariati massaggi per la cervicale e per lo stress ma il o la fisioterapista non mi ha mai fatto indossare il preservativo per massaggiare il collo e la schiena. che strani metodi che usano questi servitori del popolo...........................

Andrea Zaganelli 01.03.10 10:12| 
 |
Rispondi al commento

VAI VIVIA' ... CHE SEI SOLA!!!

Martina Machova Commentatore certificato 01.03.10 10:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CLASS ACTION
Sono assolutamente d'accordo a fare un pool di avvocati per difendere la libertà di internet.
Bisogna coinvolgere il popolo viola e IDV. Che non si trovano 20 000 persone disposte a contribuire con 10 euro come fondo spese legali? Dobbiamo controbattere la vergognosa offensiva di voler imbavagliare you tube.

Gigi Zurlo Commentatore certificato 01.03.10 10:08| 
 |
Rispondi al commento

-Le paghe che prendono le rubano agli italiani
Qua si sfiora davvero l’idiozia.
A Rosarno gli immigrati che lavoravano nella raccolta degli agrumi percepivano 20 euro al giorno, di cui 5 da restituire al caporale. La giornata di lavoro è di 14 ore. La paga oraria, quindi, di un euro o poco più. In alcuni Paesi del mondo, da cui questi individui provengono, la paga giornaliera, per chi ha un lavoro, è di 2 dollari al giorno. Il cambio fatelo voi. E, almeno in questo caso, datevi anche la risposta.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.03.10 10:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ormai sono alla frutta... la marea sta dilagando e le loro dighe non reggono più

Patrick D. Commentatore certificato 01.03.10 10:06| 
 |
Rispondi al commento

-Fermiamo gli sbarchi!
ALTRA FALSITA’, creata solo per colpire l’immaginazione.
Qualcuno le chiama «carrette del mare», altri, più volgarmente, i «barconi» (ricordate Prosperini, assessore della giunta Formigoni: «Ciapa su ‘l camel, la barcheta e te turnet a ca»).
Eppure solo una piccola parte di immigrati arriva in Italia via mare: questa modalità costituisce un canale di ingresso marginale sotto il profilo della dimensione e contribuisce in misura comparativamente modesta e decrescente allo stock di immigrati irregolari presenti in Italia.
I clandestini sbarcati dalle «carrette del mare» non hanno mai superato il 15% del totale e spesso ssono stati inferiori al 10%.
La maggior parte degli immigrati viene in Italia con visto turistico, attraverso un transito regolare dalle frontiere (in particolare orientali), molti, tra l’altro,
sono neocomunitari.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.03.10 10:05| 
 |
Rispondi al commento

-Non si vogliono integrare
FALSO. Nella presentazione della proposta di legge Granata-Sarubbi, presentata il 30 luglio 2009, così si legge: «Nel 2007, i nati di cittadinanza non italiana hanno superato i 64.000, 11,4 % del totale, con un incremento di quasi il 90% rispetto a 6 anni prima.
165.000 nel 2007 erano titolari di impresa; 52.000 soci e 86.000 altre figure societarie
120.000 stranieri hanno acceso mutui
Dunque la popolazione straniera vuole integrarsi e sceglie l’Italia come Paese di adozione.
Ma noi stentiamo a dar loro la cittadinanza:
nel 2005, 19.266 stranieri hanno acquisito la cittadinanza italiana
ma furono 154.827 in Francia, 117.241 in Germania e 48.860 in Spagna.
La proposta di legge chiede che il minore nato in Italia da un nucleo familiare stabile acquisisca i pari diritti dei coetanei, per evitare una «terra di mezzo», dove i bambini nati da genitori non italiani crescano non integrati
Occorre passare dall’attuale principio dello «jus sanguinis» al principio dello «jus soli», temperato e condizionato dalla stabilità del nucleo familiare in Italia o dalla partecipazione del minore a un ciclo scolastico formativo.
La cittadinanza deve diventare per lo straniero adulto un processo certo, ricercato e formativo; il punto di arrivo di un percorso di integrazione sociale, civile e culturale e il punto di partenza per il suo continuo approfondimento.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.03.10 10:03| 
 |
Rispondi al commento

In Inghilterra si sono avute delle sentenze scandalose in deroga alle leggi pur di accontentare gli islamici.

Era già ovvio allora che dietro ci fosse un gruppo di potere influente e ben radicato.


In Italia abbiamo i sindacati, buonisti e i militonti di sinistra che si stanno impegnando al massimo per svenderci agli estremisti.

Coi loro sogni da sessantottini peace and love style ci ritroveremo in un mare di palta e quando gli italiani capiranno di esser stati fregati e che non si potrà tornare indietro allora il senso d'impotenza esploderà in razzismo vero.

sciopero di oggi : ci mancavano solo loro a creare casini in Italia! scommetto che Fini sarà in testa al corteo dei manifestanti...

Martina Machova Commentatore certificato 01.03.10 10:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

-Gli vogliono dare il voto perché votano tutti a sx
FALSO. Un’indagine Ismu-Orim della Regione Lombardia precisa che gli stranieri voterebbero in modo molto diverso. Alcuni, soprattutto i neocomunitari (Europa dell’Est), voterebbero a dx, con percentuali bulgare (e non è una battuta). Si distinguono per il voto a favore di forze conservatrici soprattutto i rumeni (nel 64,2% dei casi voterebbero a dx). Così anche i cinesi (53,3%). A sx guarda il ‘collegiò Africa e le persone che provengono dall’America Latina. Lo stesso vale per le religioni, che indicano un voto verso sx di induisti, musulmani e sikh, mentre a dx guardano
ortodossi, buddisti e copti.
L’Italia è al 7° posto in Europa per numero di concessioni della cittadinanza, proprio in conseguenza di un impianto normativo restrittivo (Caritas).
Secondo un’indagine Ministero dell’Interno-Makno (2008), i cittadini italiani che si dichiarano favorevoli alla cittadinanza dopo 5 anni erano il 51,8% nel 2007. Nel 2008 erano diventati il 59%. A questi (favorevoli incondizionatamente) vanno aggiunti i favorevoli «purché le verifiche siano effettive»: 11,5% nel 2007, 13,1% nel 2008. In totale il 72,1% degli italiani si diceva favorevole già più di un anno fa alla concessione della cittadinanza dopo 5 anni.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.03.10 09:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Viviana, la tua posizione è ammirevole, ma il problema degli immigrati non è certo derivato da quelli regolari.
Il problema è il sommerso, molto probabilmente una legge come la Bossi-Fini o la prossima Maroni possono aver senso solo se sono appoggiate da procedure semplici e veloci, che consentano a chi ha un lavoro di uscire dal sommerso.
Se così fosse non sarebbe poi così deleterio 'colpire' chi rimane nell'illegalità.
Il reato di immigrazione clandestina è sicuramente la prova del fallimento nella gestione immigrati, ma la soluzione non è certo ridurre i controlli.
In paesi come Germania e Inghilterra, dove la popolazione immigrata è notevolmente superiore alla nostra, i controlli sono più capillari, da clandestino non si vive (neanche se si è comunitari).

Pietro Nocchi, Trevi (pg) Commentatore certificato 01.03.10 09:58| 
 |
Rispondi al commento

-Meno male che c’è la Lega
Il fallimento delle “ronde di governo” è sotto gli occhi di tutti. Prima del decreto Maroni c’erano 68ronde, dopo solo 6 hanno chiesto di essere regolarizzate (2 a Roma, 1 a Milano, 1 a Treviso). Molta enfasi e poca sostanza: quasi nulla. L’attività della Lega, con l’indifferenza del Pdl, si è distinta per promulgare numerose ordinanze e delibere contro gli stranieri, a livello locale e regionale. Quasi tutte le norme regionali sono state impugnate e bocciate dalla Corte Costituzionale, a cominciare dalla legge contro i phone center in Lombardia, così come alcune norme riguardanti il criterio di residenza per l’accesso ai servizi (casa e trasporti, ma anche bonus bebè)
Numerose sentenze del Tar hanno invalidato ordinanze e delibere comunali discriminatorie
Nessuno conosce i risultati di simili iniziative, se non dal punto di vista della penalizzazione degli stranieri, spesso imprenditori o liberi professionisti, che in molti casi si trovano costretti a chiudere
Norme cattive, discriminatorie, strumentali, elettorali, poco concrete e nella stragrande maggioranza dei casi del tutto inutili, che creano tensioni e, anziché risolvere i problemi, li rinnovano e li rilanciano

-Ci vogliono classi per soli stranieri
Gli alunni stranieri sono nati in Italia e parlano italiano (non tutti i leghisti sanno parlare un buon italiano). Gli alunni figli di genitori stranieri, nel 2008/2009, sono saliti a 628.937 su 8.943.796 iscritti, per un’incidenza del 7%. L’aumento annuale è stato di 54.800 unità, pari a circa il 10%; l’incidenza più elevata è nelle scuole elementari (8,3%). Di questi studenti 1 ogni 6 è rumeno, 1 ogni 7 albanese e 1 ogni 8 marocchino. Gli alunni stranieri sono tali solo all’anagrafe, essendo in buona parte dei casi nati in Italia e vissuti per tutta la loro vita con coetanei italiani: per loro evidentemente la lingua non è un problema. Quasi 4 su 10 (37%) sono nati in Italia, ma il rapporto sale a 7 su 10 all'asilo

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.03.10 09:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

-Ci portano via le nostre donne
FALSO.
Sono gli italiani che sposano le “loro” donne. Vediamo quanti stranieri sposano italiane, quanti italiani sposano straniere. Nel 2006 si sono celebrati 245.992 matrimoni, il 14% sono misti (24.020). La maggior parte, esattamente 19.029, riguarda un cittadino italiano che sposa una cittadina straniera. L’80% dei casi.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.03.10 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Solo una semplice constatazione: i commenti scritti su questo blog, sono chiaramente solo di sinistra.
Mentre è bello sentire sempre le due campane, ma qui ne batte solo una.

andrea toll 01.03.10 09:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spesso si sete dire «gli stranieri rubano le case agli italiani», oppure che nella graduatoria per l'assegnazione delle case popolari «loro hanno sempre la precedenza»? I dati dell'assessorato alle Politiche della casa del Comune di Genova spazzano via i luoghi comuni. Meno del 5% degli alloggi a disposizione è stato assegnato ad un "nuovo" genovese. Il riferimento è all'ultimo bando pubblicato a fine 2007: dal primo gennaio 2009 al 15 dicembre passato, sono stati assegnati 115
alloggi ad altrettanti cittadini italiani. È il 69,28%. Ai genovesi di origine straniera sono andati 9 alloggi in tutto, il 7,83%. Vanno anche considerate le 61 sistemazioni provvisorie: di queste solo 10 relative ad extracomunitari. Insomma, per 185 abitazioni messe a disposizione dal Comune ci sono 9 contratti stipulati da extracomunitari. Erano state presentate 3.182 domande, poco meno di un quarto
da non italiani: di questi, 52 con cittadinanza europea, gli altri 702 provenienti da continenti diversi.
A Bologna, le richieste di una casa al Comune da parte di stranieri nell´ultima graduatoria (aggiornata ad agosto 2009) sono il 46% del totale, mentre nelle assegnazioni si fermano a quota 35% (77 alloggi contro i 142 assegnati a italiani). Sui 12.458 alloggi popolari attualmente assegnati dal Comune di Bologna, 1.122 sono occupati da stranieri (9,64%). Dato da confrontare con la percentuale dei residenti che arrivano dall'estero: a Bologna sono l’11,2%.
Per quanto riguarda le graduatorie, facendo riferimento al Comune di Monza, graduatoria 2008 (terzo bando, 2° semestre), nelle prime 100 assegnazioni, sono 22 gli stranieri assegnatari.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.03.10 09:51| 
 |
Rispondi al commento


-Nelle graduatorie per la casa sono favoriti gli stranieri
FALSO. Gli immigrati non sono favoriti nei criteri. Per considerare l’incidenza degli stranieri sulle case popolari è stata considerata la situazione del Comune di Torino dove esistono circa 18.000 alloggi pubblici.
I criteri per assegnare le case popolari non favoriscono gli stranieri, anzi. Infatti i parametri di cui si tiene conto in prima battuta per stilare le graduatorie sono reddito (che però assegna un punteggio poco rilevante) e numero di componenti solo se superiore a 5 unità. In seconda battuta si tiene conto dell’età e di eventuali disabilità che abbia il soggetto. Gli immigrati sono tendenzialmente giovani, perfettamente abili e con nuclei familiari sotto le 5 unità.
Prima gli italiani: gli immigrati non vincono nelle graduatorie. Negli ultimi anni a Torino i bandi per l’assegnazione degli alloggi pubblici sono stati nel 2004 e nel
2009. Le domande presentate da cittadini stranieri sono state una buona parte del totale (nel 2004 sono il 31% e nel 2009 salgono al 45%), tuttavia solo pochi sono effettivamente assegnatari di case popolari: rispetto al bando 2004 solo il 10% è rappresentato da stranieri.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.03.10 09:50| 
 |
Rispondi al commento

Esite solo YOU-TUBE? Ma non è possibile scaricare i filmati su altre piattaforme? Ce ne sono così tante....ciao ciao

Paolo Paolo 01.03.10 09:47| 
 |
Rispondi al commento

La viviana e' andata , c'e' piu' niente da fare ,,, troppa mariuana, troppo buonismo, poco sesso , portano alla depressione

Martina Machova Commentatore certificato 01.03.10 09:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Nella comunità internazionale c'è solo un paese che ha ridotto gli aiuti allo sviluppo e questo è l'Italia. Io la chiamo la mia lista della vergogna, ma sono felice che in questa lista fino ad ora c'è solo un Paese. Se ci fossero 10 paesi, sarebbe grave."
(Bill Gates)
..
La stronzata perfetta
"Meno immigrati vuol dire meno criminali"
(Silvio Berlusconi)

Detto nella patria di Mafia, Ndrangheta, Camorra, Sacra Corona Unita.
Pubblicato da ellekappa
..

Io sono cristiana e prima di essere cristiana, io sono umana.
E in nome dell'umanità, lotterò con tutte le mie forze contro coloro che, con leggi razziste, xeofobe, misogine, omofobe o ad personam, rinnegano il primo assunto di ogni essere umano: il suo diritto all'uguaglianza davanti a leggi che rispettino gli stessi diritti in tutti sull afaccia della Terra.

Masada 1098. Lo sciopero dei migranti
clicca il mio nome

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.03.10 09:36| 
 |
Rispondi al commento

Gli immigrati pagano le tasse (e pochissimi le evadono). Lo dice l’Agenzia delle entrate per il 2004, quando sono state presentate 2.259.000 dichiarazioni da parte di cittadini stranieri. L’81% degli stranieri regolari all’epoca aveva dichiarato di percepire redditi. Dal 2004 al 2008, l’apporto degli immigrati al gettito è passato da 1,87 miliardi a 3,2 miliardi di euro.

Quanto ci abbiamo guadagnato dalle sanatorie
La regolarizzazione del settembre 2009 si è chiusa con 294.744 domande di assunzione di lavoratori non comunitari come collaboratori familiari o badanti: l’operazione ha fruttato 154 milioni di euro in contributi arretrati e marche, mentre nel periodo 2010-2012 farà entrare nelle casse dell’Inps 1,3 miliardi di euro supplementari.

Contribuiscono più di quanto percepiscano
È evidente che per il sistema previdenziale gli immigrati sono più una risorsa che una zavorra. Il rapporto Caritas 2008 evidenzia che secondo i dati del 2005, per interventi diretti rivolti specificamente agli immigrati sono stati spesi dai comuni 136,7 milioni di euro, il 2,4% della loro spesa sociale, pari a 53,9 euro pro capite. Tenendo conto che gli immigrati sono anche beneficiari dei servizi rivolti alla generalità della popolazione, le somme utilizzate a loro beneficio potrebbero salire al massimo a 1 miliardo di euro e dunque sarebbero abbondantemente coperte dalle entrate che essi
garantiscono
Altri studi della Banca d’Italia confermano che agli immigrati va il 2,5% di tutte le spese di istruzione, pensione, sanità e prestazioni di sostegno al reddito, al massimo la metà di quello che assicurano in termini di gettito

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.03.10 09:31| 
 |
Rispondi al commento

-Infatti sono tutti in galera
FALSO.

I detenuti stranieri sono il 37,4% (69,7% in Valle d’Aosta, 46,4% in Lombardia, al Sud meno, 20-25%, fino alla Campania con il 13,1%)
È vero che la popolazione carceraria è composta in maniera preponderante da stranieri ma bisogna analizzare per quali reati
Moltissimi sono in carcere a causa della Bossi Fini in quanto clandestini, il 30%. Se la Bossi Fini non ci fosse, ci sarebbe il 30% di carcerati in meno.
I reati sono in genere: trasgressione delle leggi sull’immigrazione (14,7%), false dichiarazioni sull’identità (4,2%), resistenza a pubblico ufficiale (3,8%), falsità di privati in atti pubblici e atti falsi (3,4%).
Su 65mila detenuti, il 37% viene dal Nord Africa, Romania e Albania.
La causa spesso sta in piccoli reati (pena per meno di 7 giorni) anche perché per loro non valgono le pene alternative al carcere o gli arresti domiciliari previsti per italiani o ricchi

-Vengono qui e si fanno curare a nostre spese
FALSO: Semmai sono loro che pagano le nostre pensioni. Il sistema previdenziale è costruito su un sottile equilibrio tra lavoratori e pensionati: i primi pagano la pensione ai secondi, in attesa di andare in pensione. Quindi più pensionati ci sono, più lavoratori sono necessari perché il sistema non collassi.. (Semmai sono gli evasori fiscali che si curano a nostre spese o mandano a picco il sistema sanitario!)
I lavoratori immigrati hanno contribuito a tenere alto il rapporto tra lavoratori e pensionati con la loro partecipazione all’Inps.
L’Inps è in attivo sostanzialmente per i contributi stranieri.
I contributi degli immigrati nel 2008 sono stati il 4% del totale = 6,5 miliardi; 4 miliardi in più in 10 anni
Quindi, i contributi degli stranieri pagano il 4% delle nostre pensioni
Gli stranieri saranno pensionati solo fra molti anni, non pesando così sul bilancio dell’Inps. Questo perché l’età media degli stranieri residenti è 30,9 anni, mentre quella degli italiani è di 43, 5

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.03.10 09:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gentile Staff del Blog di Beppe,
ma perchè caricate i video solo su You Tube?
Intanto potreste mettere su un vostro server, i costi non sono poi così esorbitanti.
E poi potreste affidarvi ad altri servizi di hosting. Magari situati in paesi dove la legislazione di Internet è meno repressiva.
YouTube è il più diffuso, ma basterebbe che il vostro sito ne utilizzasse un'altro per renderlo altrettanto famoso.
Saluti.

silvio varchetta 01.03.10 09:26| 
 |
Rispondi al commento

Non esiste un aumento del tasso di criminalità legato all’immigrazione
I migranti non integrati ovviamente sono più esposti alle attività criminali, proprio perché poveri e non integrati. Ciò vale per tutti i Paesi europei. Ma non si può fare una equivalenza tra immigrati e criminali. Né dire l’immigrazione aumenta i pericoli pe ri cittadini.
È vero che dal 2001 le denunce a carico di stranieri sono aumentate del 45,9%, ma anche loro sono aumentati e i dati si riferiscono a stranieri senza permesso di soggiorno, mentre si regolari si resta fissi al 2%.
Quando aumentano i permessi di soggiorno diminuiscono i casi di reati.
L’integrazione porta a una diminuzione di criminalità.

I clandestini non sono criminali per natura e dirlo è una grave violazione dei dritti umani che dovrebbe essere passibile di pena
Non vi è un parallelismo tra la presenza di stranieri e il numero dei reati commessi. Sappiamo che un terzo degli stranieri senza permesso di soggiorno sono asiatici e qui la criminalità è al minimo (Ministero degli Interni)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.03.10 09:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A l'Aquila la rivolta delle carriole, chi fa da sè fa per tre, e senza scomodare Bertolaso che ha altro da fare..........


cettina d., isola Commentatore certificato 01.03.10 09:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli immigrati hanno studiato
Gli immigrati hanno spesso un titolo di studi superiore conseguito nel proprio Paese d’origine e sono comunque istruiti. La comunità di Sant’Egidio segnala che su circa 32.000 studenti che hanno frequentato la scuola di lingua italiana evidenzia che l’86% ha studiato nel loro paese di origine oltre 11 anni e il 37% è in possesso di una laurea.
La stessa realtà è evidenziata dal già richiamato rapporto Naga 2009 che riguarda solo immigrati senza documenti in regola: gli analfabeti sono il 4,2%, coloro che hanno un titolo di scuola media superiore sono il 42,8%, mentre i laureati sono il 10,2%.
Gli immigrati hanno spesso un’istruzione uguale o superiore alla media agli italiani.
Se consideriamo i dati della popolazione con cittadinanza italiana, le percentuali sono assolutamente paragonabili (se non addirittura peggiori). Interessante notare come un decimo degli irregolari considerati abbia una laurea contro il 12% della popolazione italiana.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.03.10 09:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli stranieri contribuiscono al PIL in modo significativo: nel 2007 il contributo degli stranieri è stato del 9,1% del PIL, ora è del 10.
Dai dati risulta che il contributo al PIL di uno straniero è mediamente più alto di quello di un italiano.

-Quelli che vengono sono i peggiori!
FALSO: L’Associazione Naga da anni aiuta immigrati senza permesso di soggiorno nella zona di Milano: nel 2008 ha considerato la condizione dei 4.400 immigrati che hanno chiesto assistenza. Gli immigrati al loro arrivo non conoscono la lingua e non si sanno orientare nel paese; una volta avuto il tempo di ambientarsi in Italia trovano facilmente occupazione: questo vale tanto per gli stranieri irregolari che regolari.
A parità di “voglia di lavorare” le occasioni di lavoro aumentano in relazione alla durata della loro permanenza. Le percentuali di occupati per coloro che risiedono in Italia da meno di un anno è solo del 34%, ma dopo due anni arriva a circa il 65% fino ad arrivare al 76% dopo 4 anni.
I dati Naga segnalano che la quota di immigrati irregolari che lavorano è assolutamente uguale a quella della popolazione italiana. La media di occupati nella popolazione italiana tra i 15-65 anni è del 58,7% che sale in Lombardia al 66,7%: il campione registra un tasso del 60% ma bisogna comunque tenere conto che un quarto del campione è in Italia da meno di un anno: al crescere della permanenza gli irregolari occupati arrivano a superare il dato riferito agli italiani.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.03.10 09:11| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori