Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Fatto il decreto, denunciato il giudice

Anna_Argento.jpg
Anna Argento, presidente prima commissione Corte di assise di Roma, è stata denunciata per abuso di ufficio. Il giudice ha avuto il torto di applicare la legge elettorale. Anna Argento ha spiegato che nessuna lista era stata presentata in cancelleria e la successiva richiesta di integrazione del PDL per il Lazio non poteva essere accettata "in quanto non si può integrare qualcosa che non esiste". Prima il decreto interpretativo incostituzionale e poi la denuncia a chi ha applicato la legge senza interpretarla per il partito di governo. Anna Argento non ha mai rilasciato interviste in vita sua. Lo ha fatto ieri "per dimostrare di avere una coscienza" e spiegare la verità ai cittadini.

7 Mar 2010, 11:40 | Scrivi | Commenti (181) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa
Tags: Anna Argento, Corte di assise di Roma, decreto interpretativo, Lazio, minipost, PDL

Commenti

 

Mi sembra di vivere in un incubo . Giudici che applicano le leggi denunciati, diritti dei lavoratori calpestati, leggi di comodo per i potenti,siamo nella repubblica delle banane? gli italiani dove sono? chi vota a destra si rende conto di quello che fa o è complice?

Giuseppe Esposto 13.03.10 16:07| 
 |
Rispondi al commento

Signora Anna, Signor Giudice,
se quell'uomo ha ricattato il Capo dello Stato bisogna che qualcuno dei Suoi colleghi denunci il PDC (Presidente Del Consiglio) e che lo condanni, anche in contumacia, per tutti i danni e i delitti che ha causato(ricattare è ancora un delitto in Italia). Gentile Signor Giudice, Lei ha una parte del Popolo Italiano che la segue e non permettarà mai che Le facciano del male. Vada avanti e faccia un cenno, soltanto un cenno,nel momento del bisogno. Noi saremo tutti lì, con Lei. Un rattristato Padre di famiglia.

massimo passarella 10.03.10 09:51| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE SIGNORA ANNA ARGENTO 10-100-1000 MAGISTATI COME LEI.NON CE LA FAMO PIU'...MANETTE PER SILVIO E LA SUA BANDA! POI SE NON LE AVETE FINITE ....MANETTE ACHE AI FINTI NEMICI "POLITICI" .
UNA VOLTA DENTRO POI NON DIMENTICATE DI BUTTARE LE CHIAVI E PER ULTERIORE SICUREZZA SALDATE LE CELLE.

FABRIZIO F. Commentatore certificato 10.03.10 09:15| 
 |
Rispondi al commento

CI PIACE VINCERE FACILE EHM....

Come nel famoso spot pubblicitario, io credo che non sarà difficile trovare un magistrato compiacente per ogni Regione e così escludere il Pdl dalle elezioni.
Ci vorrebbe un solo partito!!
Cosa ve ne pare?
Così possiamo vincere sicuramente al 100%.
Evviva Cuba, Cina, Corea del Nord, Iran ....

ugo f. Commentatore certificato 09.03.10 22:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

w il giudice Anna Argento! Complimenti per la sua serafica intervista. L'ammiriamo e la sosteniamo.
"Adda passà a nuttata" E. De Filippo
Teresa Bilotta

Teresa Bilotta 09.03.10 20:47| 
 |
Rispondi al commento

"una volta un giudice come me
giudico' chi gli aveva
dettato la legge:
prima cambiarono il giudice
e subito dopo
la legge."

F. De Andrè

Claudia Pica 09.03.10 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Quand'è che li andiamo a prendere come si faceva ai vecchi tempi !?!?!?

Federico Chiapatti 09.03.10 01:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gentili persone,io non parteggio x nassuno,mi hanno schifato,ma un dubbio mi è sorto:possibile che siano così stupidi da arrivare in ritardo a consegnare le firme?!Possibile che si siano accorti che le firme (non tutte!) in lombardia erano false?!Gli altri anni il pdl le aveva perfette le firme?Non scrivo x dare ragione a questa o quella corrente ideologica,ma ho notato che chi muove l'ago della bilancia ultimamente sono i giudici.Lasciano liberi gli assassini,tengono in carcere i tapinati,e si interessano di politica e dicono come deve essere governata l'italia,che loro non devono essere disturbati devono essere lasciati liberi di fare il loro mestiere.Ma a qualcuno non sorge un legittimo dubbio?!Cosa vogliono fare questi giudici?prima di incaponirci tutti quanti contro una sola persona,guardiamoci intorno e chiediamoci:chi è che ci spinge contro?Possibile che sia solo lui il disonesto?Eppure erano tutti d'accordo un mese fa ad aumentarsi lo stipendio di più di mille euro,come mai la cosa è passata indifferente,come mai nessuno si è lamentato?!Meditiamo gente MEDITIAMO!!!!

Giampiero Fioravanti 09.03.10 00:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi:
protesta del "popolo del PD" in piazza del Nettuno a Bologna. Un gruppo di persone con bandiere sì ma a braccia conserte.
Contro la sostanziale modifica dell'art. 3 della Costituzione Italiana in:
"Tutti i cittadini (che si dividono in uomini e caporali) hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge (che viene applicata per gli uomini e non per i caporali), senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali".

Capite ... questa sì che è una forte protesta!?!?!?

P.S.: al sig.re Presidente g. napolitano ... Totò, suo conterraneo, aveva capito tutto.

pastore errante Commentatore certificato 08.03.10 21:27| 
 |
Rispondi al commento

Brava Signora Anna Argento, Magistrato con la coscienza e la Schiena diritta.

Michelangelo Bacchion 08.03.10 20:48| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

In un blog che dovrebbe essere innovativo, speravo non dover trovare di nuovo il tifo da stadio che contraddistingue i blog delle altre parti politiche. Questo per dire che parlare di fascismo e di caduta della democrazia è tanto simpatico quanto inutile. Se il nostro scopo è quello di costruire qualcosa di nuovo. La denuncia per abuso di ufficio sarebbe stata portata avanti indipendentemente dal DL, perché non si può considerare un reato un comportamento che, nel momento in cui veniva "agito", era conforme a delle leggi. Quindi, per loro, evidentemente, il comportamento di questo giudice è colpevole "anche" per la stessa legge vigente in quel momento. Se il DL, che è solo interpretativo, ha introdotto, per l'appunto, una nuova interpretazione delle regole per l'ammissione o meno di una lista elettorale, e se la ratio utilizzata dal giudice, di conseguenza, risulta errata, si può solo considerare nulla l'esclusione delle liste, ma non vedo come si possa configurare un reato. Non mi sono spiegato nel migliore dei modi, ma spero di essere compreso. Ora, l'abuso nasce nel momento in cui "qualcuno" ha notato disparità di trattamenti tra le varie liste, credo la questione sia tutta lì. Ciò non elimina l'odiosità di certi atteggiamenti/provvedimenti, ma non si può far finta di non vedere. Se da una parte c'è una fede incrollabile nell'Unto, dall'altra c'è un odio accecante che non mi piace allo stesso modo. Mi sembra che non si ragioni. Se si vuole costruire qualcosa di nuovo, bisogna innanzitutto eliminare il tifo da stadio. E abbandonare il sistema del "paragone": visto che loro fanno ogni nefandezza, allora anch'io sono autorizzato. Non vedo alcun superamento di una logica nevrotica e autolesionista. Continuare ad urlacchiare serve veramente a poco.

Avanti Veloce Commentatore certificato 08.03.10 18:41| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ad anna argento tutta la mia piú sincera solidarietá e il mio sostegno morale. persone come lei oneste e ligie al dovere ce ne sono piú di quanto si creda in tutta italia. l'unione fa la forza se non si molla. carpa diem

mia robi 08.03.10 18:21| 
 |
Rispondi al commento

La democrazia è il bene più prezioso che abbiamo e quando è in pericolo bisogna difenderla con qualsiasi mezzo come fecero i nostri padri della costituzione.

giuseppe clemente 08.03.10 17:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

http://ALMINISTROALFANO.splinder.com

Lei potrà anche ignorare questa lettera, mantenendosi quindi allo stesso basso livello dei Suoi colleghi di Governo e dei Capi degli Enti locali, nonché della Prefettura di Savona tutta. Ribadisco: non ho bisogno di essere un cittadino governato dal Menefreghismo per ricominciare a vivere la mia vita dignitosa e per svergognare tutti i responsabili. Ancor meno, di essere un cittadino condizionato a farsi rappresentare in Parlamento da alcuni putridi ignoranti, pusillanimi, infami, bacchettoni, perbenisti, mascalzoni, parassiti, falsi preti moralisti-perbenisti di giorno e depravati di notte.

I Funzionari dello Stato sono direttamente responsabili, secondo le leggi penali, civili e amministrative, degli atti compiuti in violazione di diritti. Nel mio caso, la responsabilità si estende allo Stato.

Si dice che “chi sbaglia paga”, però, stando a quanto dichiaratoLe, chi ha sbagliato continua ad essere strapagato dallo Stato con i soldi dei contribuenti, mentre il contribuente che ha subito gli sbagli, continua a farne le spese.

http://alministroalfano.splinder.com/

Yves Toniout Commentatore certificato 08.03.10 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Nel processo dell'utri non vogliono ammettere le confessioni di Ciancimino perché sanno che sono vere e aumenterebbero la pena ALTRO ATTACCO FASCISTA ALLA DEMOCRAZIA . Il primo ministro non ha tempo di andare in tribunale a farsi processare e da dei giorni di disponibilità lui stesso che poi non li onora davanti ai giudci che disprezza ( non quelli che gli avvallano le liste ecc. a favore ) Però ha il tempo di andare negli ateglièr sul lago Maggiore e Libia per provare il suo nuovo loock.Grillo metti un link o una sottoscrizione per l'appoggio e sostegno alla magistratura che si interessa del caso innondiamoli di mail per solidarietà e dargli il coraggio di PROCESSARE IN CONTUMACIA il i° ministro " non voglio neanche nominarlo , sarebbe troppo onore per lui ) Che espatri e si porti via i savoiardi e chi li sostiene

Pensionato Stufo 08.03.10 16:29| 
 |
Rispondi al commento

SOLIDARIETA' ad un giudice che ha solo applicato la legge... e come al solito in una dittatura viene linciata... ma c'era da aspettarselo da quel mentecatto di B. che avrebbe fatto come pareva a lui e se la legge non c'è magicamente appare... e poi con Napolitano che gli fa da papà era lampante, per me non l'ha neanche letta ha firmato e basta senza vergogna e senza orgoglio, gente senz'anima!!! MOVIMENTO A 5 STELLE ANDATE E SIATE COME PECORELLE IN MEZZO AI LUPI!!

"Non sarà la paura della follia a costringerci a tenere a mezz'asta la bandiera dell'immaginazione"

NOI NON MOLLIAMO E ALLA FINE VINCEREMO E CI RIPRENDEREMO L'ITALIA!!

Niko R. Commentatore certificato 08.03.10 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Denunciata per abuso d'ufficio per aver fatto rispettare la legge.
Il ducetto di Arcore ha realizzato l'inimmaginabile.

antonella g. Commentatore certificato 08.03.10 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Tantissima Solidarietà anche da parte mia per la Giudice Anna Argento, Gli italiani giusti sono tutti con Lei Giudice e voorei approfittare della data di oggi (8 MARZO Festa della Donna) Tantissimi Auguri anche a Lei Signara Giudice.

Silvana Bighi 08.03.10 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Volevo segnarvi a tal proposito un interessantissimo dettaglio, sfuggito ai più, su questo tentativo di colpo di stato:

http://www.padronato.com/colpo-di-stato-fallito

Roberto Padronato 08.03.10 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Solidarietà a tutti i Giudici che continuano a fare il proprio dovere. Grazie

Valerio Chiezzi 08.03.10 15:43| 
 |
Rispondi al commento

salve a tutti mi chiamo claudio,scrivo un commento su questa vicenda qui nel vostro blog per cercare di spiegarvi che non siamo tutti uguali,io mi definisco un'Uomo di Destra con la D maiuscola e quando vedo certe situazioni come quella delle liste elettorali provo vergogna.....perchè questi personaggi che si definiscono di centrodestra (che poi il termine centrodestra cosa mai vorra' dire) non hanno la minima idea di cosa voglia dire essere un'uomo di destra......questi sono solo ed esclusivamente dei ladri e approfittatori dell'ignoranza popolare,un'uomo di destra che si definisce tale mette la patria avanti a tutto e a tutti (compresi gl'interessi personali),e mettendo la patria davanti a tutto non puo' sottrarsi alla sua legge e alla sua costituzione fondata sulla volonta' popolare ,vi prego da ora in poi di non citare piu' la destra associandola a certi individui e' offensivo e dispegiativo per tutte le persone di buona volonta' che ogni giorno si alzano e vanno a lavorare onestamente e sperano che con il loro lavoro la patria possa migliorare ed evolversi al meglio!!!!!!non esistono mezze misure loro non so' di che razza siano ma non sono nella maniera piu' assoluta di destra cordiali saluti!!!!!!!!

claudio ferri 08.03.10 15:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DOBBIAMO DIRE BASTA A QUESTA "TELENOVELLA SQUALLIDA E DEMENZIALE DI STATO":
E' ORA DI CAMBIARE E DI CAPIRE CHE E' POSSIBILE FARLO!
NON VOTIAMO PIU' PER I SOLITI PARTITI E PERSONAGGI TAPPANDOCI FORZATAMENTE IL NASO E SFORZANDOCI A NON VOMITARE PERCHE' TANTO DI MEGLIO NON C'E' E BISOGNA FARE LA SCELTA MENO PEGGIORE!!
DI PERSONE DEGNE DI SOSTITUIRE E MANDARE VIA DALL'ITALIA QUESTI POLITICI E TECNICI DELLA CORRUZIONE (...VERO "CANCRO" DI QUESTO PAESE!) CE NE SONO, PER FORTUNA, ANCORA MOLTE ED ANCHE MOLTO PIU' PREPARATE!
SAREBBE SUFFICIENTE RIVOLGERE LO SGUARDO A PROFESSORI UNIVERSITARI, MAGISTRATI CORAGGIOSI, INGEGNERI PLURI-SPECIALIZZATI, ECC.
PROBABILMENTE, POTREMMO FARE A MENO DI TANTI POLITICI CORROTTI E DI "GURU" COME UN BERTOLASO, AL QUALE SE GLI CHIEDESSIMO CHE COSA STIA FACENDO PER L'EVACUAZIONE DI UN EVENTUALE SISMA IN CAMPANIA (...GIA' DA TEMPO ANCH'ESSO
PREANNUNCIATO...) SAREBBE INTERESSANTE SENTIRE QUELLO CHE AVREBBE DA DIRE, COME GRANDE ED UNICO "ESPERTO" DELLA PROTEZIONE CIVILE.
PROBABILMENTE, QUELLO CHE HA RISPOSTO PER L'AQUILA CHE NON C'ERA NESSUN PERICOLO IMMINENTE (...DA MESI C'ERANO SCOSSE E PRODOMI DI UN GRANDE EVENTO SISMICO!)ED ERANO STATE PRESE MISURE DI SICUREZZA ADEGUATE...
MA, CHE BUFFONE ED ESSERE SPREGIEVOLE CHE HA IL CORAGGIO ANCORA DI FARSI VEDERE IN PUBBLICO!
SPERO, SIA A CONOSCENZA CHE CI SONO PIU' DI UN MILIONE DI PERSONE CHE VIVONO NELL'INTERLAND DI NAPOLI, ALLE PENDICI DEL VESUVIO!!
VORREI SAPERE, SOLTANTO, DOVE HA MESSO LA COSCIENZA QUESTO "SUPER FALSO ESPERTO GURO" DELLA PROTEZIONE CIVILE E COME LA NOTTE POSSA DORMIRE, OPPURE, DI GIORNO GUARDARSI ALLO SPECCHIO!!
MI AUGURO, PER IL BENE DI QUESTA ITALIA CHE IN FUTURO GLI ITALIANI NON CADANO PIU' NEL TRANELLO DI "RAGIONARE PER PARTITO PRESO" E CHE SI RISVEGLINO DALLA LUNGA "IPNOSI" INFLITTA DALLE "TELEVISIONI DEL REGIME", COSI' DA POTER TORNARE AD ESSERE DEGLI INDIVIDUI LIBERI IN UN PAESE CIVILE.
VIVA L'ITALIA E ABBASSO LE DITTATURE MASCHERATE DA FALSA DEMOCRAZIA!

Limortacci loro 08.03.10 15:41| 
 |
Rispondi al commento

Tutta la mia solidarietà a un giudice che
fa il proprio dovere in Scienza e Coscienza
fregandosene delle intimidazioni dei Potenti
Felicitazioni perchè è una Donna e tanti Auguri
per la festività di tutte le donne.

Oscar D., Prato (PO) Commentatore certificato 08.03.10 15:34| 
 |
Rispondi al commento

TANTI PARLA..ment.o.RI FANNO HANNO IL PLURIMPIEGO: OGGI HO VISTO IN TV GHEDINI, IL DIFENSORE, OLTRE OGNI RAGIONEVOLE....DUBBIO..... DEL "MECENATE" DELLA POLITICA, IN UDIENZA PUBBLICA.
VORREI SAPERE, SE , OLTRE CHE UNA VERGOGNA ED UN'OFFESA PER TUTTI COLORO CHE NON HANNO LAVORO, NEANCHE PART TIME, NE' REDDITO ALCUNO, LO SVOLGERE, MENTRE SI E' PAGATI DAI CITTADINI PER RAPPRESENTARE GLI INTERESSI PROPRI (NO, NON E' UN
ERRORE, PERCHE' DIFENDONO SOLO I "PROPRI", NON I NS!!), ALTRA OCCUPAZIONE. ADDIRITTURA NON IN "PARALLELO", MA IN VECE !!
MA COME, IL MINIMINISTRO SI SCAGLIA CONTRO FANNULLONI ASSENTEISTI (NON CONTRO I FANNULLONI PRESENZIALISTI, PERO'!) E QUESTA "SPECIE" POCO, ANZI PER NIENTE, "ONOREVOLE", NON SOLO E' ASSENTEISTA, MA, ADDIRITTURA E' "IN TUTT'ALTRE FACCENDE AFFACCENDATA", SOTTO IL NASO DI TUTTI ED ANCHE STRAPAGATO PIU' VOLTE: COSA ASPETTA A PROMUOVERE UNA LEGGE CONTRO QUESTI "MANGIAPANE A TRADIMENTO" E CON "DUE GUANCE", O ANCHE CON PIU' DI DUE !!??
VIVA L'EQUITA' SOCIALE E L'ETICA DEI POLITIC..ant..I NOSTRANI: CHE BELLA SPECIE!
FA ONORE ALL'ITALIA ED ANCHE AGLI ITALIANI: E' PER QUESTO CHE GODIAMO DI TANTA "FAMA" ALL'ESTERO!
MENO MALE CHE, QUANDO E' NECESSARIO STRINGERE LA CINGHIA(QUELLA DEI CITTADINI SOLTANTO, SECONDO LORO!), SUBITO ALLARGANO LA LORO, CONCEDENDOSI "AUMMA AUMMA", QUALCHE PICCOLO AUMENTO DI STIPENDIO !
MI VIENE IN MENTE UN ALTRO DI QUESTI "GRANDI LAVORATORI" CHE SI SONO "SACRIFICATI" PER IL NS INTERESSE, BARBARESCHI, IL QUALE "E' COSTRETTO" A FARE ALTRO POICHE' PIU' DI 20.000 EURO AL MESE DI STIPENDIO DA "SCELTO", NON GLI SONO SUFFICIENTI PER "CAMPARE": LO VADA A DIRE AI DISOCCUPATI, AI SOTTOCCUPATI, AI CASSINTEGRATI, AI PENSIONATI SOCIALI E CHIEDA LORO COME FANNO A SOPRAV-VIVERE SENZA NIENTE O CON PROVENTI CHE VANNO DAI 400 AGLI 800 EURO AL MESE, O, AI LAVORATORI MONOREDDITO, CHE, CON DUE O TRE FIGLI A CARICO, DEVONO "TIRARE" CON 1.000 EURO O POCO PIU'!
CHISSA' QUANTO AVREBBERO DA APPRENDERE QUESTI "ELEMENTI" SENZA ARTE NE' PARTE !

nicola conocchiella 08.03.10 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Se uno qualunque non presenta la domanda ad un concorso entro il termine, non può partecipare e non ci son Santi che possano aiutarlo. Però se è un partito ad essere in ritardo, si fa subito un decreto ad hoc.
Bell'esempio!

Sonia R. Commentatore certificato 08.03.10 14:59| 
 |
Rispondi al commento

E' ufficiale, siamo rientrati in pieno fascismo

Mila il Bello Commentatore certificato 08.03.10 14:50| 
 |
Rispondi al commento

Svegliatevi ! Ma cosa devo fare, devo prendere a selciate le vostre finestre ! Smettetela di dormire ! Questi ci hanno rubato la democrazia ! I nostri nonni hanno lottato, molti per essa sono morti, ma i veri morti sembriamo noi.
Vi sembra giusto tutto questo ?
Pertini si sta rigirando nella tomba!
E' ora di finirla ! Il 28 marzo diamogli una lezione memorabile ! Altro che primo partito d'Italia !
Un saluto da Latina.
Città dove non tutti sono di destra.

maurizio trocciola 08.03.10 14:48| 
 |
Rispondi al commento

tipica espressione di fascismo mafioso.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 08.03.10 13:38| 
 |
Rispondi al commento

Solidarieta' automatica e scontata al giudice e sopratutto grazie per l'intervista, non si puo' piu' tacere, io sono sconcertata, mi sembra di vivere ormai in uno stato anarchico...

Luisa Porrino, roma Commentatore certificato 08.03.10 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Metti nome e cognome di chi ha fatto la denuncia alla sig.ra Argento e fa subito una sottoscrizione per una maxi contro denuncia . Molti di voi non lo avete neanche mai sentito nominare " regime fascista ", è la morte della libertà. Basta guardare la volontà esclusiva del i° ministro, ordina quello che vuole e impone ciò che gli conviene COME LA VITA DEL DUCE ,EIA EIA ALLALA'. A S.Remo ritornerà faccetta nera dell'Abissinia e guai a chi non la vota , come hanno fatto con il cadetto savoiardo " che la COSTITUZIONE " lo metterebbe in CARCERE invece c'è lo ripropone sulla rai . SVEGLIATEVIIIIIIIII.

Pensionato Stufo 08.03.10 12:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Metti nome e cognome di chi ha fatto la denuncia alla sig.ra Anna Argento e fa subito una sottoscrizione per una maxi contro denuncia . Molti di voi non lo avete neanche mai sentito nominare " regime fascista ", è la morte della libertà. Basta guardare la volontà esclusiva del i° ministro, ordina quello che vuole e impone ciò che gli conviene COME LA VITA DEL DUCE ,EIA EIA ALLALA'. A S.Remo ritornerà faccetta nera dell'Abissinia e guai a chi non la vota , come hanno fatto con il cadetto savoiardo " che la COSTITUZIONE " lo metterebbe in CARCERE .Invece il premier c'è lo impone addirittura sula rai il 12/03 con la trasmissine io canto SVEGLIATEVIIIIIIIII.

Pensionato Stufo 08.03.10 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Solidarietà alla signora Anna Argento.
Non la lasceremo sola. Ha dimostrato di avere gli attributi, mentre Morfeo( da noi strà pagato) ha detto : Ubbidisco. Vorrei sapere chi personalmenmte ha sottoscritto la denuncia

sandro damian 08.03.10 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Solidarietà e ammirazione per il coraggio di Anna Argento.
Agire secondo coscienza è una libertà che tutti dovremmo concederci in ogni occasione.

Erika Gambelli 08.03.10 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Perchè queste notizie non si trovano sui quotidiani?

liliana Cornelio 08.03.10 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Tutti i politici continuano x la loro posizione di ki vuol comandare in ITALIA,ma sanno che ogni giorno qualcuno si toglie la vita perchè e allo stremo delle forze?
VENDO META FEGATO E UN RENE,x uscire dal Tunnel in cui viviamo,abbiamo piu' di 17milaeuro da dare al propietario di casa,e intende procedere con morosita' e non piu' x finita locazione,e facendo cosi non avremo piu' la casa del comune,VI PREGO X KIUNQUE LEGGESSE QUESTO MIO APPELLO,NN VIVIAMO PIU?ORMAI NESSUNO DA PARTE DELLE ISTITUZIONI CI NOTIZIE DELL'AIUTO KE ABBIAMO KIESTO AL PRESIDENTE DELLA REPUBLICA IL 5MAGGIO DEL 2007,LE NOSTRE PRATICHE SON LA FERME,E TUTTO CIO CI STA AMMAZZANDO,IO NON O UN LAVORO DA 6ANNI,E NON SO PIU' COME FARE PER CERCARE AIUTO,VI PREGO ITALIANI AIUTATECI
AQUARIUS313@HOTMAIL.IT
INGUSCIO GIORGIO CANNAREGIO 2572 VENEZIA
TEL( 3454106388 )

inguscio giorgio 08.03.10 10:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Panem e circenses = Finché ci saranno "reality" in TV e partite di calcio gli italiani saranno felici e contenti.
Dividi et impera = Finché gli italiani continueranno a dibattere su chi é meglio (SIC) tra PDL e PD non ne usciremo.
Smettere di parlare ed focalizzarsi sui problemi veri. Ci stanno massacrando, e con il nucleare finiranno il lavoro.
Con il nostro voto diamo una batosta ad un Governo intento solo a fare i propri interessi e ad una opposizione che non si oppone. A CASA.

Renato S. 08.03.10 10:38| 
 |
Rispondi al commento

CIRCOLA IN RETE DA QUALCHE SETTIMANA QUESTO SCRITTO DI ELSA MORANTE.
Si riproduce per chi se lo fosse perso :
“ Il capo del governo si macchiò ripetutamente durante la sua carriera di delitti che, al cospetto di un popolo onesto, gli avrebbero meritato la condanna la vergogna e la privazione di ogni autorità di governo.
Perché il popolo tollerò e addirittura applaudì questi crimini ? Una parte per insensibilità morale, una parte per astuzia, una parte per interesse e tornaconto personale.
La maggioranza si rendeva naturalmente conto delle sue attività criminali, ma preferiva dare il suo voto al forte piuttosto che al giusto. Purtroppo il popolo italiano, se deve scegliere tra il dovere e il tornaconto, pur conoscendo quale sarebbe il suo dovere, sceglie sempre il tornaconto.
Così un uomo mediocre, grossolano, di eloquenza volgare ma di facile effetto, è un perfetto esemplare dei suoi contemporanei.
Presso un popolo onesto sarebbe stato tutt’al più il leader di un partito di modesto seguito, un personaggio un po’ ridicolo per le sue maniere, i suoi atteggiamenti, le sue manie di grandezza, offensivo per il buonsenso della gente e causa del suo stile enfatico e impudico. In Italia è diventato il capo del governo. Ed è difficile trovare un più completo esempio italiano.
Ammiratore della forza venale, corruttibile e corrotto, cattolico senza credere in Dio, presuntuoso, vanitoso, fintamente bonario, buon padre di famiglia ma con numerose amanti, si serve di coloro che disprezza, si circonda di disonesti, di bugiardi, di inetti, di profittatori ; mimo abile e tale da fare effetto su un pubblico volgare, ma, come ogni mimo, senza un proprio carattere, si immagina sempre di essere il personaggio che vuole rappresentare “

Qualunque cosa abbiate pensato, il testo del 1945 si riferisce a Mussolini………..

PER ANALOGIA VI RICORDA QUALCUNO ?

CLAUDIO MONTEDURO, TARANTO TALSANO Commentatore certificato 08.03.10 09:44| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

IL VENTO STA CAMBIANDO!!
LEGGETE GALLI DELLA LOGGIA SUL CORRIERE DI OGGI (riporto la parte finale dell'articolo)

"Ciò che nell’ideologia del Pdl e del suo capo è inammissibile è l’idea che il consenso elettorale sia tutto, che esso debba mettere a tacere qualunque obiezione, che solo esso conti in una democrazia. E’ questa la premessa, infatti, di due micidiali conseguenze pratiche. La prima si manifesta all’esterno come senso di onnipotenza, come arroganza nei comportamenti, come altezzosa insofferenza verso qualunque critica. La seconda conseguenza colpisce all’interno lo stesso Pdl, impedendogli di essere un partito degno di questo nome.

Se conta solo la vittoria elettorale, infatti, e il carisma berlusconiano basta a vincere le elezioni, allora è fatale che la qualità degli uomini, il merito, l’onestà, non contino niente. Che tutto si riduca a chi si precipita meglio e per primo a fare i voleri dell’Augusto, a prodursi nell’inchino più profondo e nell’elogio più compiacente. Salvo poi, come capita, ordire dietro le quinte le inevitabili congiure."

Michele P., Bassano del Grappa Commentatore certificato 08.03.10 09:36| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
attiviamoci affinchè l'impatto mediatico della nota vicenda delle liste elettorali, non faccia
dimenticare all'opinione pubblica tutte le altre sventure italiane:
scandali della protezione civile;
corruzione nelle regioni, comuni, ecc;
processi contro uomini politici in corso, accusati per mafia;
disegni di legge ad personam giacenti in parlamento.

Pierangelo

Pierangelo Saccaro 08.03.10 08:45| 
 |
Rispondi al commento

Beppe fai sentire a questo giudice la nostra solidarietà, tu puoi trasmetterle i nostri messaggi di vicinanza e sostegno.

Leonardo Stella 08.03.10 08:41| 
 |
Rispondi al commento

ART. N°1 della COSTITUZIONE
L'Italia è una REPUBBLICA con facciata democratica, fondata sulla prostituzione. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nei limiti e nelle forme della costituzione (finchè i politici non la cambiano a uso e consumo),senza essere realmente informato su come stanno le cose.
Il potere invece, appartiene alla classe politica ed ai loro amici, primi tra tutti i magnacci e gli spacciatori.

VERGOGNATEVI SIETE LA ROVINA DI QUESTO PAESE !!!!

Gabriele V. Commentatore certificato 08.03.10 08:13| 
 |
Rispondi al commento

PIENA SOLIDARIETà AL GIUDICE ARGENTO, CON MEDAGLIA DI DIAMANTE AL VALORE DEMOCRATICO.

MARTELLINI ANDREA

ANDREA MARTELLINI O NOCENTINI, REGGELLO Commentatore certificato 08.03.10 07:50| 
 |
Rispondi al commento

HO DIMENTICATO DI ESPRIMERE IL MIO DISSENSO TOTALE VERSO NAPOLITANO, FIRMANDO DI NOTTE (SI VERGOGNA?)
POTEVA NON FIRMARE LA PRIMA VOLTA, ANCHE PER DARE UN SEGNALE AGLI ITALIANI, ED OPPORSI CON GLI STRUMENTI DEMOCRATICI CHE GLI SONO ATTRIBUITI PER NON FAR FARE UNA LEGGE ANTIDEMOCRATICA ANTICOSTITUZIONALE CON UN DECRETOOOOOOOOOOOOOOOOO
CAPITO NAPOLITANOOOOOOOOOOOOOO .
PERTINI, PERTINI, PERTINI, PERTINI, PERTINI,PERTINI
PRESIDENTE ANCHE DA MORTO PIUTTOSTO!!!!!!!!!!!!!

ANDREA MARTELLINI O NOCENTINI, REGGELLO Commentatore certificato 08.03.10 07:46| 
 |
Rispondi al commento

ORMAI SIAMO ALLA FRUTTA DELLA DEMOCRAZIA, ANCHE SE IMPERFETTA. IERI ERO IN PIAZZA DELLA REPUBBLICA A FIRENZE, ED ERAVAMO FORSE 200 PERSONE A MANIFESTARE CONTRO QUESTA VERGOGNA, VERGOGNA PLANETARIA.
SE C'ERA LA FIORENTINA CHE GIOCAVA, PURTROPPO SAREBBERO STATI 30.000, E QUESTA LA DICE LUNGA SULLA COSCIENZA CIVILE, E IL GRADO CULTURALE DEGLI ITALIANI. MOLTI PREFERISCONO SEGUIRE IL GRANDE FRATELLO, L'ISOLA DEI FAMOSI, E TUTTI I PROGRAMMI "SCULTORALI" O DI MERDA COME PREFERITE.DOPO 20 ANNI DI QUESTO LIBELLO DI TELEVISIONI, DEL BENITO BERLUSCONI, QUESTO è IL RISULTATO, PURTROPPO, FACILITATO ANCHE DA UNO COME DALEMA CHE CONCESSE LE FREQUENZE AL PEDOFILO ALL'UNO PERCENTO, E DICHIARO CHE LE TELEVISIONI DEL MAFIOSO ERANO UNA RISORSA DELL'ITALIA....E TUTTO IL CENTRO SINISTRA NON FECE NIENTE PER FARE RISPETTARE LA LEGGE DEL 1958 SULLA INELIGGIBILITA,PER CHI HA DELLE CONCESSIONI SULLE TELEVISIONI DALLO STATO. PERCHè HANNO PERMESSO CHE UN SIMILE FIGURO FOSSE ELETTO ANCHE SOLTANTO DEPUTATO? A CHI CONVENNE QUESTO? CHI PRESE DELLE MAZZETTE O VISIBILITA SULLE TELEVISIONI DEL PIDUISTA? QUELLO CHE STA SUCCEDENDO IN ITALIA è QUALCOSA DI SURREALE, SPERANDO CHE QUESTO NON FACCIA SQUOLA NEL RESTO DEL MONDO COME ABBIAMO FATTO ALTRE VOLTE NELLA STORIA.SOLIDARIETà AL GIUDICE ARGENTO, MA PURTROPPO PENSO CHE SERVIRà A POCO ANCHE SE QUELLO CHE HA FATTO è MERITEVOLE DI UNA MEDAGLIA NON DI ORO MA DI DIAMANTE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
MARTELLINI ANDREA

ANDREA MARTELLINI O NOCENTINI, REGGELLO Commentatore certificato 08.03.10 07:34| 
 |
Rispondi al commento

Piena solidarietà al Giudice Anna Argento.
Andiamo a votare e lasciamo scheda bianca così dimostriamo che siamo italiani,che vogliamo continuare ad esserlo ma che non ci sentiamo e non ci sentiremo mai rappresentati da loro.

Simone D'Orazio 08.03.10 07:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pienissima solidarietà al Giudice in questione!

Luigi Di Pasquale 08.03.10 03:26| 
 |
Rispondi al commento

ALLUCINANTE non se può più , e tira di qua e tira di la, alla fine portano l'acqua sempre al proprio mulino ...
Esprimo tutto la mia solidarietà al Pres. Anna Argento con la speranza che le accuse a suo carico cadranno....
UN CONSIGLIO A TUTTI, NON VOTATE

giovanni i., na Commentatore certificato 08.03.10 00:49| 
 |
Rispondi al commento

Solidarietà al giudice Anna Argento.

andrea g., trieste Commentatore certificato 08.03.10 00:23| 
 |
Rispondi al commento

E uno choc, oramai vengono punite le persone per bene e votate le altre, ma cosa aspettiamo ad aprire la bocca ed urlare il nostro disprezzo. Si

Cathie Gomez 08.03.10 00:08| 
 |
Rispondi al commento

NUOVO ART. 1 DELLA COSTITUZIONE

L'Italia è una Regime antidemocratico fondato sulla corruzione. La sovranità appartiene a Berlusconi che la esercità nelle forme che a lui più convengono e senza alcun limite.

Alberto Dalessandro Commentatore certificato 07.03.10 23:54| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi non e' possibile...siamo veramente al delirium tremens..ma fino a quando glielo permetteremo??? io a volte sento ribollire il sangue, poi ti guardi intorno e tutti parlano parlano.... perche' caro bebbe non dici alla gente delle regioni in cui non c'e' la lista del moVimento 5 stelle, di scendere pacificamente nelle piazze la mattina delle elezioni invece di andare a votare, legittimando cosi' ancora una volta questi putridi che fanno i loro comodi sempre piu' sfacciatamente?? NON SI PUO? CONTINUARE COSI!!!!!!!!!!!!!!!!!!

roberto v., fermo Commentatore certificato 07.03.10 23:36| 
 |
Rispondi al commento

Il massimo Custode Costituzionale dei Diritti e della Sovranità Popolare non può e non deve essere Arbitro....L' arbitro della Democrazia è il voto libero e disinteressato esercitato come Dovere Civico e non promesso e garantito addirittura prima ancora che si formino le liste con i candidati.....Kapòlitano ha leggittImato il voto promesso e di scambio esercitato solo per interessi personali e di partealtro che voto libero e segreto esercitato senza coercizioni di sorta dal Popolo Sovrano.

blogo sardo, Q.S.E.ca Commentatore certificato 07.03.10 23:13| 
 |
Rispondi al commento

LA SIG.RA ARGENTO,
E' LA DIMOSTRAZIONE ULTERIORE CHE LE INGIURIE CHE SI SENTONO SUI MAGISTRATI DA PARTE DI POLITICI E LECCACULO TELEVISIVI NON INTIMORISCONO CHI CERCA DI FARE IL SUO LAVORO ONESTAMENTE.
OFFRO TUTTA LA MIA SOLIDARIETA' ALLA SIGNORA ARGENTO , L'UNICA INGIUSTIZIA DI TUTTA QUESTA FACCENDA E QUELLA DA LEI SUBITA.

NON MI VERGOGNO DI ESSERE ITALIANO,
CHI SI DEVE VERGOGNARE SONO LORO

antonio c. 07.03.10 22:52| 
 |
Rispondi al commento

il punto è: PERCHE' STANNO FACENDO TUTTO QUESTO!?!?!

Ma veramente crediamo che abbiano fatto un errore così grossolano!?!? Cosa sta succedendo mentre non ce ne accorgiamo? A cosa può servire questa manovra!?!?

Stefano Dell'Orto (stez), Monza Commentatore certificato 07.03.10 22:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NAPOLITANO SEI UN CORROTTO VECCHIO STRAVECCHIO
CHE IL DIO TI FULMINI A TE E BERLUSCONI CORRUTTORE E TUTTI QUELLI COME VOI.

cesare muneghina (golpe), ladispoli Commentatore certificato 07.03.10 22:26| 
 |
Rispondi al commento

Lei ,Sra. Argento puo andare in giro con la testa alta , cosa che non puo fare Napolitano.La prenda cosi , di questo governo è meglio ricevere una denuncia che un complimento.
GRAZIE!!!

Jose Ramirez 07.03.10 22:07| 
 |
Rispondi al commento

bbbb

giancarlo c., latina Commentatore certificato 07.03.10 22:05| 
 |
Rispondi al commento

Tutto è stato stravolto e rovesciato : è la teoria dei SOFISTI!
Non è piè responsabile e colpevole chi sbaglia o commette l'errore, ma chi lo scopre, lo dichiara o lo rileva!
Loro della CASTA sono IMMUNI ed IMPUNITI da TUTTO e da tutti: per loro la Legge e le Regole NON esistono! Sono al di sopra delle regole e PUNISCONO chi ne rileva e ne certifica il Mancato rispetto.
E' il PRIMATO della Politica sulle regole della Democrazia e sul Ripetto delle Istituzioni.

Possiamo andare avanti così e punire chi fa rispettare la legge?
NAPOLITANOooooo!!!!!!!!
E' questo l'esempio che diamo ed insegniamo ai giovani?
Dove ci porterà questa Casta - Cloaca dell'ANTIpolitica?

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.03.10 21:46| 
 |
Rispondi al commento

come al solito chi cerca di applicare la legge, viene tacciato di "comunismo", ora "tocca" ad anna, giudice che credo di politica era "schifata", ma che ora ha un serio motivo, come tanti altri, per mandare affanculo, questa bend di paraculi

valter p., roma Commentatore certificato 07.03.10 21:40| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
E NO BEPPE!!!!! FATTO IL DECRETO CACCIATO A CALCI IN C...O IL GIUDICE PERCHE' DAVA FASTIDIO AGLI INTERESSI DEI COMITATI D'AFFARI DEI PARTITI E DELLA CONFINDUSTRIA
GRAZIE ANNA ARGENTO PER TUO CORAGGIO!!!!!!!
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 07.03.10 21:33| 
 |
Rispondi al commento

Come sono uguali le LEGGI di PAPY alle LEGGI della MAFIA: NE AMMAZZANO UNO PER DIRLO CHIARO A TUTTI GLI ALTRI.
Dove era MORFEO quando il suo COMPLICE PAPY, con un decreto personalissimo, ha cancellato ANNO ZERO, PORTA A PORTA, BALLARO e L'ULTIMA PAROLA, PISCIANDO sul SACROSANTO DIRITTO di milioni e milioni di CITTADINI?
A' MORFEO! SVEJATE CHE FRA POCO TE TOCCHERA DORMI' PE' TUTTA L'ETERNITA!

franco d. 07.03.10 21:22| 
 |
Rispondi al commento

Ogni stagione ha i suoi eroi.
Piena solidarietà al giudice denunciato da questi tracotanti (eufemismo).

Francesco Berardi, Verona Commentatore certificato 07.03.10 21:20| 
 |
Rispondi al commento

LETTERA A NAPOLITANO
Egr. Presidente,
non capisco piu' nulla in questo Paese....ma non è la legge al di sopra di tutto e tutti?
Allora mi spieghi perche' ha accettato il decreto salvaliste.
Non è una risposta dire che la coalizione piu' forte del paese rimaneva fuori, perche' e' la legge che conta non la coalizione.
Lei ha accettato di sostenere i prepotenti signor Presidente.
Io faccio parte degli onesti signore quelli che rispettano la legge ogni giorno.
Non mi rappresenta e non mi difende.
Esca fuori dal gruppo di prepotenti al governo.

Buona notte e che le porti consiglio.
Annalisa Ferracuti
(mamma di un bambino di 4 anni a cui un giorno racconterà la favola della democrazia.....)

Annalisa Ferracuti 07.03.10 21:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Queste persone sono i miei eroi in questo paese ormai corrotto e dittatoriale.

Andrea P., uta (ca) Commentatore certificato 07.03.10 21:08| 
 |
Rispondi al commento

ha fatto bene il quoditiano "il Fatto" che ha aperto la prima pagina con :

LADRI !!! LADRI !!! LADRI !!!

ciro cassese 07.03.10 21:06| 
 |
Rispondi al commento

SE LA DENUNCIA CHE HANNO FATTO E' PRIVA DI FONDAMENTO,ALLORA UNA BELLA CONTRODENUNCIA CON UN RISARCIMENTO DA APRIRGLI IL CULO OLTRE CHE UNA CONDANNA PENALE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!MA CHE CAZZO SI CREDONO CHE UNA PERSONA CHE FA IL SUO NORMALE LAVORO COME IN OGNI PAESE DEL MONDO AVVIENE SI STA A SUBIRE UNA PRASSI ITAGLIOTA COSI???QUESTI SCARTI UMANI RICORDINO CHE QUESTA E' LA UE DEL 3° MILLENNIO E NON L'ITAGLIA DEL VENTENNIO O LA SICILIA DI PROVENZANO E RIINA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Alessandro Negroni, Roma Commentatore certificato 07.03.10 20:58| 
 |
Rispondi al commento

Ma insomma che iate trovanno chillo ha vinto le elezioni che vonne sti giudici comunisti. Iessero ad arrestare chille che rubano a frutta o mercato e lasciassero sta queto i galantuomini a gente pebbene!

giorgio sornicola 07.03.10 20:52| 
 |
Rispondi al commento

ops questo povero giudice ancora non sapeva che ormai si deve violare la legge per essere omogeneo, perfetto, tale e quale all'omuncolo ranuncolo. Se non violi la legge vai diretto in galera, se segui le regole sei un terrorista. Speriamo che le diano le attenuanti, poveraccia.
silvie suddenly

Silvie S., roma Commentatore certificato 07.03.10 20:43| 
 |
Rispondi al commento

ma scusate la Giudice Argento non sarà per caso una comunista o una toga rossa......e no cosi non si può andare avanti con tutti sti giudici comunisti nei punti chiave........

tinaus de tinaus 07.03.10 20:40| 
 |
Rispondi al commento

Onorevole Giudice Anna Argento, Chi come Lei si espone al potere forte Non sarà dimenticata nel momento della risoluzione finale.

lions bull (liosbull), milan Commentatore certificato 07.03.10 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Anna Argento,hai il sostegno degli italiani onesti continua così non demoralizzarti questi sono i veri delinquenti sei una donna meravigliosa.grazie

salvatore galanti 07.03.10 19:49| 
 |
Rispondi al commento

Grazie SIGNORA Anna Argento.enzo menichetti

enzo menichetti 07.03.10 19:45| 
 |
Rispondi al commento

In Italia non c'è il rischio che la legge e la democrazia vengano calpestate. Già succede quotidianamente. Vige la legge del più forte. Solo una decina di giorni fa sostenevo il rischio di un regime dittatoriale. Ogni giorno che passa diminuisce il dubbio e si trasforma in tragica realtà.

Adelchi Perugini 07.03.10 19:43| 
 |
Rispondi al commento

complimenti all'ex partito dei lavoratori,e all'uomo che siete riusciti a portare al massimo vertice delle istituzioni.
complimenti,siete riusciti a deviare l'attenzione degli italiani dalla banda di delinquenti che domina il paese,e farla convergere su una persona che non riesce più ad avere un comportamento consono alle sue responsabilità di garante della costituzione.per questo ora è al centro delle critiche degli italiani onesti,che credevano nella democrazia e nelle regole.come la signora Anna ARGENTO,che riteneva di svolgere il suo normale lavoro di funzionario al servizio dello stato,ed ora si ritrova per questo nella necessità di difendersi dai malviventi che voi,con la vostra codardia e ricattabilità avete abilitato.

franco c. 07.03.10 19:25| 
 |
Rispondi al commento

Solidarietà al giudice Anna Argento.

Marco Don 07.03.10 19:15| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

NON HO PAROLE !!!!!!!!
Ora hanno veramente esaerato. Questa è la vera prova che le leggi valgono solo per noi e non di certo per i politici che ci governano e che paghiamo noi.
Questo è quello che ci meritiamo?
io dico di no.
ITALIANI SVEGLIATEVI.

Bruno Macelloni 07.03.10 19:12| 
 |
Rispondi al commento

Esprimo la mia solidarietà e ammirazine al giudice Anna Argento, sono schifato per quello che succede in questo paese ma le persone come il giudice ni danno la speranza per un futuro migliore

trogi ivano 07.03.10 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Hai dimenticato cantautore,se potesse con un decreto capovolgerebbe anche il risultato di San Remo con la sua nuova canzone calda calda per conquistare la campania
TENGO O ZUCCHERO IND'O CORE! DI BERLUSCONI E APICELLA.
Questa non è una bufala!

Rocco A., pinerolo Commentatore certificato 07.03.10 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Sono chiaramente schifato. Chi delinque sta fuori e chi rispetta la legge va in galera. Il paradosso del grottesco. Ma un bel calcio in culo a tutti 'sti mangiapane a tradimento??? Comunque condivido con chi ha detto: "da domani la legge non la rispetterò più, perché la interpreterò a modo mio". Giusto. Alla fine ti portano a fare certi discorsi e ragionamenti. Manica di buffoni! Ma tanto col nepotismo che dilaga in Italia, appena crepa Silvio ci troviamo a capo del governo.... Piersilvio!!!
Ho i conati di vomito....

Gabriele G. 07.03.10 18:59| 
 |
Rispondi al commento

IO MI RIVOLGO AL GIDICE ANNA ARGENTO: MA LEI SE HA ESEGUITO CON SCRUPOLO IL SUO DOVERE NON SI DEVE SPAVENTARE DA QUESTA DENUNCIA. LEI CONOSCE LA PRASSI DELLA GIUSTIZIA, QUANDO LA TROVERANNO INNOCENTE POTRÀ CHIEDERE I DANNI MORALI. CORDIALI SALUTI.

meriss g. Commentatore certificato 07.03.10 18:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutta la mia solidarietà al giudice che ha fatto il suo dovere denunciando le irregolarità, ma in questo paese fare il proprio dovere va in contrasto con i parlamentari che ci stanno "governando".
Io sono uno di quei coglioni che non ha mai votato l'attuale presidente del consiglio e per questo non mi sento complice di questa deriva politica, sociale, di questa perdita di valori che la nostra Italia sta subendo per accontentare l'interesse di pochi eletti.
Speravo nel Presidente della Repubblica, ma anche lui non merita più il mio rispetto, mi sento un cittadino italiano governato da persone che dovrebbero essere a casa o in galera. Spero che la salute vi abbandoni e così saremo finalmente liberi, altre strade non le vedo ma la speranza è ultima a morire e la morte arriva per tutti. Forse è l'unica cosa che possiamo condividere.
Se avete un attimo di tempo, pensate a quanto male state facendo a tutti noi. Andatevene a casa, grazie.

Giovanni Casali 07.03.10 18:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUOUSQUE TANDEM ABUTERE PATIENTIAE NOSTRAE....
BERLUSCONI...?

Rocco A., pinerolo Commentatore certificato 07.03.10 18:45| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Giudice Argento e tutta la mia solidarietà per il suo coraggio e coerenza.

angela s., Milano Commentatore certificato 07.03.10 18:43| 
 |
Rispondi al commento

OGNI POPOLO HA IL GOVERNO CHE SI MERITA..........
se di fronte a questi colpi di stato sempre più frequenti il popolo continuerà, alla imminenti elezioni, a elargire il consenso a quei mafiosi che ci governano da destra o da sinistra vorrà dire che non c'è più nulla da fare....... vorrà dire che gli italiani sono coglioni, masochisti e che se sbattono del futuro dei propri figli.....fatemi vedere che sbaglio a dire così .........fatemi vedere che c'è un pò di orgoglio dentro di voi, fatemi vedere che capite che il futuro dei vostri figli ed indissolubilmente legato alle vs azioni di oggi e che se non reagite oggi, domani sarà troppo tardi....... tra poco scoppierà la gerra civile......... un giudice che viene denunciato perche applica la legge???????????
ABBIAMO TOCCATO IL FONDO

gianni battiglia 07.03.10 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Solidarietà per il Dott.ANNA ARGENTO.
In un paese dove chi applica la legge ed è indipendente nel giudizio viene denunciato per questo,la libertà e la giustizia sono in pericolo.

Rocco A., pinerolo Commentatore certificato 07.03.10 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Ho assistito all'ennesimo schiaffo alla libertà di informazione e su una rete televisiva non allineata ho sentito qualcuno che commentava "...peggio di così...", come dire, non può andare; ho avuto un moto di sconforto, pensando che tutte le volte che succede una berlusconata come questa si tende a pensare che non può esistere qualcosa di peggio, ma poi questo pensiero viene sempre disatteso...

Valvola 987, Cremona Commentatore certificato 07.03.10 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Esprimo la mia solidarietà alla Sig. Ra Anna Argento e il mio disprezzo al pdl, mi vergogno ancora di averli votati nel 2001, ma per fortuna non e' mai troppo tardi per svegliarsi..

Roberto Evangelista 07.03.10 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Il Capo dello Stato dichiara che il decreto salvaliste non è anticostituzionale...forse ha scordato che esiste l'articolo 3 della costituzione a meno che non abbia in mente di firmare un decreto che lo cancelli...

paolo fanello 07.03.10 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Vogliono vincere a qualunque costo anche in modo sporco? Ritirate tutti i candidati e così finalmente si evidenzierà la condizione democratica
in Italia e poi organizzatevi per la vera alternativa.

vanni girardi 07.03.10 18:20| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti sono un cittadino Italiano sono orgoglioso di esserlo,ma vi vergogno del mio capo di stato Napolitano che con la sua firma per riamettere il pdl ha decisamente confermato che il rispetto delle regole che ogni cittadino deve rispettare ogni giorno non lo è per i nostri politici che sono autorizzati grazie a lei presidente e per questo ne siamo davvero grati di violare tali regole quindi da oggi non siamo più in democrazia ma siamo passati allo stato puro di vera follia esistenziale dove chi ci governa pensa solo a far decreti personali per pararsi il culo e per salvare se stesso.Io penso che l'unica maniera perchè nel nostro paese possa tornare uno stato democratico vero sia quello di cambiare la mentalità dell'uomo,educarlo ai valori veri che dio ci ha insegnato a rispettare la natura,ad aiutare chi sofre e i più deboli,educare l'uomo a comprendere che senza rispettare la natura il nostro pianeta muore,senza rispettare le regole la costituzione dove persone sono morte non può esistere la democrazia,solo cominciando a educare l'uomo forse un giorno riusciremo a comprendere il vero significato della nostra esistenza.P.S Provate a pensare tutte le persone nel mondo che fanno volontariato senza scopo di lucro in tantissime attività e danno solievo e aiuto a migliaia di persone o cose una cosa lodevole,Provate a pensare al nostro governo da quando si è insediato di cosa si è occupato solo a se stesso a far leggi decreti personali per non andare in galera oppure decreti per interessi privati pubblici per solo tornaconto,provate a pensare per un'attimo la differenza di filosofia tra volontariato e la nostra politica.La politica dovrebbe essere una missione per un'uomo per la sua nazione esprimere idee intelligenti in modo che la nostra nazione sia competitiva con il resto del mondo,con tutti i privilegi che si ritrovano gli stipendi elevati che prendono riescono a pensare solo per se stessi che tristezza.Finisco dicendo agli ITALIANI CHE VI DOVETE SVEGLARE!

Paolo asini 07.03.10 18:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avete mei visto in tv di emilio baù quei poveri vecchietti indifesi presi in giro dai truffatori?Oppure quelli che perdono la strada e non sanno come trovarla?
Con la faccina impaurita.Ecco il nostro capo supremo al quale dopo un profondo cammino spirituale intenso e dal profondo dell'anima voglio dire:
MA VAAFFANC.............

antonio di giorgio 07.03.10 18:12| 
 |
Rispondi al commento

Grande solidarietà e rispetto per la Dott.ssa Anna Argento. Ormai è chiaro che stiamo arrivando ad una dittatura a carte scoperte; non ricordo in quale discorso pubblico Berlusconi ha dichiarato che viene accusato ingiustamente di andare verso la dittatura, Come!? Proprio lui che accetta di essere preso in giro nelle "sue" tv dai "suoi" comici! O che permette la messa in onda trasmissioni apertamente contrarie al suo pensiero! Ridicolo!!! Come se queste parole bastassero a nascondere i fatti. Ma ci ha preso tutti per cretini? Come il commento sull'argomento in questione: La sinistra sa solo dire "no", loro sono invece una maggioranza che si dà da fare per risolvere i problemi. SICURO!!! Ma solo se sono problemi per loro. VERGOGNA. Io continuo a sperare solo che finalmente gli Italiani abbiano cominciato ad aprire gli occhi, soprattutto dopo tutti i fatti, e non parole, di questo periodo della politica italiana, ultimo e gravissimo il decreto salvaliste!!!

eliana viola, rocca priora (rm) Commentatore certificato 07.03.10 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Vale la pena di votare? Non credo più.Domani prenderò la mia scheda elettorale,la infilerò in una busta,con un bel francobollo e la invierò al
Presidente della Repubblica perchè se la conservi
nel suo bel palazzo.Chi vuole, faccia come me.

Augusto Guerrera 07.03.10 18:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi spiace assistere a questa lenta agonia della democreazia. forse non interessera' a nessuno, pero' vorrei scappare da questo paese che un tempo si definiva democratico. grazie nanetto, ci stai riuscendo a demotivarmi totalmente.
gennaro

Gennaro Guida 07.03.10 18:02| 
 |
Rispondi al commento

e di cosa ci stupiamo ?????,,,,,,oggi in italia un giudice che applica rigorosamente la legge nei confronti di quel clan, va denunciato.

Isidoro De Rosa, Arzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.03.10 17:49| 
 |
Rispondi al commento

sono solidale con tl giudice che ha aplicato la leggeegregio Signora sii forte e combatta contro gli imbroglioni protempore che sono al governo di questo bistrattato paese in balia di mascalzoni e servi del Sig.cav.b. (nnerottolo magliaro?)

Antonio Ferrandino 07.03.10 17:47| 
 |
Rispondi al commento

La logica del fascismo : Agli zoppi...grucciate!!

Gianluca T., 51010 Uzzano Commentatore certificato 07.03.10 17:46| 
 |
Rispondi al commento

solidarietà alla Dott.ssa Anna Argento. Credo ci siano pochi dubbi, ormai, che stiamo correndo verso una dittatura a carte scoperte...Si denuncia chi fa il proprio dovere,perchè "dovere" a sfavore del richiedente. Ho sentito in un notiziario che Berlusconi ha dichiarato che come al solito la sinistra sa dire solo "no", mentre loro sono una maggioranza che si dà da fare per risolvere le situazioni...Vero, sempre che le suddette situazioni siano a loro vantaggio!!! Ed è patetico che dica parole del genere perchè non sa più cosa inventare per difendere situazioni indifendibili, come questa ultima dei decreti interpretativi. Il mio sogno è sempre lo stesso:che tutti gli italiani finalmente aprano gli occhi.

viola eliana 07.03.10 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Che vergogna!!!!!!!!!!Sono allibito!!!!!!

italiano SERVO DEL PADRONE
Comincio a pensare che tutti quegl'uomini e tutte quelle donne del passato e del presente, che hanno lottato e lottano dando un contributo per creare uno Stato civile e democratico, in fondo erano e sono "STRANIERI".


Purtroppo quì nel Lazio-RI-(ohmmamma!!!)non c'è la lista MoVimento 5 Stelle, quindi il giorno del voto, leggittimando un MIO diritto(ancora per poco se continua così), andrò a votare, ANNULLERO' la scheda in segno di protesta;
IO, nel pieno delle mie facoltà sono il solo responsabile della mia personale denuncia......civile!!!!

Gianpaolo Casella, Fara in Sabina Commentatore certificato 07.03.10 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Rispetto a quello che sta succedendo oggi Nerone rappresenta la quintessenza della democrazia. Se non altro invece di sparare cazzate a 360 gradi suonava la lira.

Pierpaolo Marchese 07.03.10 17:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...STIAMO IN UNA DITTATURA DI GOVERNO APPROVATA DAL CAPO DELLO STATO!
VERGOGNA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

renato farina caracas

renato farina 07.03.10 17:20| 
 |
Rispondi al commento

Chissa cosa ne pensa VITTORIO EMANUELE III

Livio Lenzi 07.03.10 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Per quel poco che vale giudice Argento, le esprimo tutta la mia solidarietà per la sua onestà professionale, tenga duro

nevio sega 07.03.10 17:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Volevo ringraziare il giudice Anna Argento per aver applicto la legge, e di non essersi piegata alla casta dei prepotenti del governo.Una banda di accoliti che ha messo sotto i piedi la democrazia e le regole del vivere civile.Grazie giudice grazie di esistere.

carmine f., siano Commentatore certificato 07.03.10 16:52| 
 |
Rispondi al commento

Non solo non sanno fare le leggi, non sanno nemmeno interpretare quelle che esistono.

La forma, nella legge, è sostanza.

Dura lex, sed lex dicevano gli antichi.

Vergogna di un popolo diretto dicendente degli antichi romani che la legge l'hanno diffusa nel mondo.

Ci sono decisioni logiche e scientifiche in cui, date le premesse, le conclusioni sono certe e verificabili. Tutte le altre sono politiche.

La politica non può sostituire la ragione e la scienza!

Giorgio Misuri 07.03.10 16:51| 
 |
Rispondi al commento

Ah Giò che te serve?

Ace Gentile, torino Commentatore certificato 07.03.10 16:40| 
 |
Rispondi al commento

* TREDICI ANALOGIE TRA BERLUSCONI ED IL DIAVOLO *

inizio a sospettare che berlusconi sia sul serio il demonio. ora considerate che io al demonio nemmeno ci credo... ma di pietro aveva ragione chiamandolo diavolo, Berlusconi e i suoi modi probabilmente si ispirano alla iconografia tradizionale di satana:

01)é padre della menzogna tanto é vero che smentisce sempre il giorno dopo quello che ha detto il giorno prima
02)esalta il vizio e colpisce la virtú, soprattutto l'onestá e dil rispetto delle regole
03)si circonda di peccatori (ma soprattutto di peccatrici) ed ama il lusso
04) promette e concede benefici e ricchezze terrene ai suoi seguaci i quali in cambio cedono la propria anima, come per esempio ha fatto capezzone (non trovo altre spiegazioni)
05)é vanitoso
06)é superbo ed esige adorazione
07)si crede immortale ed indistruttibile
08)seduce le masse
09)si presenta come un 'angelo splendente' per attirare le simpatie
10)é sleale e non rispetta i patti, soprattutto le promesse elettorali, ed architetta inganni per aggirare gli impegni (vedi legittimo impedimento, decreti interpretativi, 'lodi' vari etc...)
11)fa le pentole ma non fa i coperchi, infatti alla fine rimane regolarmente sputtanato
12)é il maestro delle illusioni (anche se poi per il punto #11 i suoi incantesimi sono di breve durata)
13)seguirlo conduce inesorabilmente all'inferno. questo deve ancora avverarsi ma giá sentiamo la puzza di zolfo, le vampate delle fiamme e le urla dei dannati.

dimentico qualcosa ?

io credo che i cattolici dovrebbero riflettere bene sul fatto che questo sinistro figuro di berlusconi se non é l'Anticristo ce la mette proprio tutta per entrare nella parte.

gli altri invece non hanno bisogno di mitologie per riconoscere un volgare malintenzionato.

Stefano Jodice (hipsterical), livorno Commentatore certificato 07.03.10 16:34| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Riscrivo il link del post precedente:

http://www.corriere.it/politica/10_marzo_07/
cala-il-consenso-del-governo-renato-
mannheimer_474d061a-29c3-11df-8fa3-
00144f02aabe.shtml

beppy beppy 07.03.10 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Egregio Presidente Napolitano,
questa volta no, come cittadino italiano non me l’aspettavo. L’amato Presidente Sandro Pertini non si sarebbe mai comportato in questo modo (sarebbe morto in piedi pur di non vivere in ginocchio). Lei dichiara “Era l’unico strumento” e ancora “Non sostenibile l'esclusione del Pdl”. Lei è il garante dei cittadini, Lei ha il dovere di salvaguardare la democrazia.
Allora con molta umiltà Le chiedo: se quanto accaduto fosse capitato a noi Movimento 5 stelle, Lei si sarebbe interessato in modo così appassionato, Lei avrebbe firmato un de-cretino per riammetterci alle elezioni Regionali?
Le rispondo io: NO, semplicemente perché ci sono cittadini e cittadini ma soprattutto perché ci sono Partiti e il resto per tutti voi politici è il NULLA.
Allora in rete ha iniziato a circolare a più non posso il video del rimpianto Alberto Sordi dove l'attore recitava la famosa frase: “Io sono io e voi non siete un cazzo”. Come dar torto a queste persone? Noi cittadini comuni ci siamo sentiti così ieri sera. Ci siamo sentiti che l’Italia non è più, ufficialmente, una democrazia. Firmando questo decreto interpretativo ha il dovere di dare una spiegazione a tutti quelli che hanno perso concorsi pubblici per una firma o per un timbro, a tutti quelli che hanno perso un lavoro per un timbro, a tutti quelli che non arrivano a fine mese per un timbro o per una firma.
Lei ha firmato una sentenza che divide l'Italia in cittadini di serie A e in cittadini che non esistono.
Questa volta, questa sua firma mi ha molto segnato emotivamente; é come essere arrivati al punto di non ritorno ... non c'é più niente da fare per tornare alla normalità. Ufficialmente caro Presidente a partire da oggi Lei non è più il mio Presidente. Ufficialmente da oggi le leggi non le considererò come leggi ma le interpreterò a modo mio perché questo é quello che ci ha insegnato Lei ieri sera.
Da un cittadino che non conta un cazzo


Forse qualcuno si sta svegliando:
http://www.corriere.it/politica/10_marzo_07/cala-il-consenso-del-governo-renato-mannheimer_474d061a-29c3-11df-8fa3-00144f02aabe.shtml

beppy beppy 07.03.10 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Mi è venuta nostalgia di.... Ceauşescu!

paolo albi 07.03.10 16:25| 
 |
Rispondi al commento


Ecco come si intimidiscono i Giudici, i dipendenti pubblici onesti e quanti altri onestamente ogni giorno, per guadagnarsi da vivere, sono costretti a fare gli eroi.
Mi chiedo che società è questa, quanto dovrà ancora durare, quanti sono i dipendente pubblici non disposti a fare gli eroi e pertanto si adagiano ai voleri-poteri di una politica arrogante e totalizzante.

mario sireci 07.03.10 16:06| 
 |
Rispondi al commento

Questa è la dimostrazione di come il Berlusconismo interpreta la legalità. E' un virus della nostra civiltà, e spesso dispero nel fatto che sia possibile sanare un andzzo di questo genere. Con questa casta occorrerebbe fare una legge spiegata in tutti i più fini dettagli, eppure loro sarebbero capaci di trovare un qualche percorso interpretativo. Qui ci manca lo spirito di una nazione. Dalla reazione a questa SUPERPORCATA e soprattutto dal risultato delle elezioni si comprenderà quanta vitalità residua ha la nostra democrazia. Ma le reazioni sono solo di pochi, molti non comprendono che qualcosa sta accadendo se non gli levi la Playstation, e gli razioni il pane. Quelli sono gli ultimi a capire.

Massimo esposito 07.03.10 15:59| 
 |
Rispondi al commento

...non so se dire AMAREGGIATA, INC....NERA, ARRABBIATA COME UN CANE FURIOSO, AVVILITA, SCHIFATA ECC.....Posso dire pero' che questa impotenza da cittadina che non e'!!! nessuno mi ferisce tantissimo e mi fare stare tanto male in questo paese fatto su misura solo per gli arroganti e gli arraffoni, che schifo!!!!!!11

laudina cappellini 07.03.10 15:47| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano non è il mio presidente,però se avesse evitato qualcosa di molto più grave??Ricordate le parole di larussa??Carabinieri e forze armate sono tutti con loro politicamente cosi come un altissima percentuale della polizia di stato.Non è difficile pensare che Napolitano abbia firmato sotto ricatto, sbagliando,perchè se non firmava e questi facevano le loro porcate all'itagliana,era suo dovere in qualità di presidente della repubblica,chiedere alla NATO,all'ONU e alla UE un intervento armato militare.


Utilizzando lo stesso metodo intimiditatorio, se Grillo aveva istituito uno studio legale come in tanti vogliamo, saremmo noi a denunciare i responsabili della violazione della costituzione.

Se ci fosse stato uno studio legale avremmo potuto farlo.

Vero Vero 07.03.10 15:36| 
 |
Rispondi al commento

Grazie dr.ssa Argento, grazie a Magistrati come Lei la Magistratura in 16 anni ha fronteggiato attacchi violenti e inauditi e leggi ad personam da parte degli altri 2 poteri:esecutivo, soprattutto, ma anche ligislativo.
Le siamo vicini
Bianca e Giovanni

bianca monari 07.03.10 15:31| 
 |
Rispondi al commento

Invece di starnazzare inutilmente, e gridare allo scandalo, perchè non usiamo lo stesso sistema dei vecchi Sioux che usavano contro i Bari, ladri, e assimilati nelle loro tribù. Non rivolgiamo più la parola a costoro, anche con coloro che conosciamo come simpatizzanti, gli esponenti dei partiti di minoranza non partecipino più a dibattiti dove sono presenti onorevoli(?) della MAGGIORANZA, coi bari, non si discute, non meritano più il nostro rispetto, non rivolgiamogli la parola per noi non esistono. Allora quelli che subivano questo trattamento si suicidavano. Basta discutere e dare potere a costoro, non devono più esistere.

Bruno Peterle 07.03.10 15:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E se tra un ventennio con la probabilita' che stiamo correndo ( molto probabile) di una dittatura effettiva e feroce si riscrivesse la storia e spuntasse l'altarino che il presidente della repubblica G.Napolitano fu costretto a quella famosa firma per la riammissione del PdL alle regionali previo avvertimento del Cav.ditt. Berlusconi altrimenti .....colpo di stato e presa del potere tramite insurrezzione tipo marcia su Roma? La storia ci ricorda questa frase : «Queste decisioni spettano soltanto a me. Dopo lo stato d'assedio non c'è che la guerra civile. Ora bisogna che uno di noi due si sacrifichi.»

«Vostra Maestà non ha bisogno di dire a chi tocca la pena.»
Colloquio tra :
Vittorio Emanuele III, e l’allora Primo Ministro Facta, la mattina presto del 28 Ottobre 1922, il giorno della Marcia su Roma.

Ricordiamoci chi e' a capo degli interni e chi a quello delle forze armate......punti chiave per una presa di potere con le armi.....
Il poverino Napolitano deve aver scelto il male minore pur consapevole di sbagliare......

franchino nicola 07.03.10 15:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io dico, ma dopo tutti questi fatti, sarebbe o no d'uopo sputare in un' occhio, dopo averlo torturato atrocemente tipo "te faccio 'n piercing che te chiude le chiappe e uno che te trafora le labbra
e se chiude ner naso", a tutti coloro che hanno
votato il popolo della liberta'merdosa?

Gia' detta ma repetita juvant, tre giorni fa, studente universitario terzo anno di scienze politiche fuori corso, padre guidatore di bus, anni 35, letture confuse tipo Evola/Marx/Engel/Veneziani/Feltri!, disoccupato da quasi sempre, manco 'na lira a rivoltarlo sotto sopra, che
dice: A ME ER VIOLA NUN ME PIACE, PREFERISCO ER ROSSO. E vota Polverini, al che gli dico ma lo
sai che e' di destra e supportata da Storace che
piu' fascista nun se po'?

- Enbe', n'e' a stessa cosa, i sindacati so tutti de sinistra no'? 'n so tutti rossi? Quindi a Porverini e' forte, e pure bbona!

A questo punto non solo ti cascano le braccia e qualche altra cosa, ma te vie' la voglia de scappa', armi e bagagli e torna' da dove so venuto, cioe' dall'Australia.

Qui mi dispiace c'e' molto poco da fare, a meno che come dice Marco Aurelio(blogger) uno non pensi al Katanga e...........

Cheers ex-people.

Frank

Frank A. 07.03.10 14:57| 
 |
Rispondi al commento

dott.sa Argento secondo me doveva usare il
linguaggio di questi delinquenti come meritano,
a domando perchè ha deciso di parlare?
perchè hanno rotto il cazzo a tutti,scusi il
prolisso,ma con questi ladri farabutti ce solo
un linguaggio da usare manette e galera.
minestrone della giustizia joli a che punto è
il restauro del carcere davanti all'isola di ventotene mi auguro a buon punto perchè servirà.

galletti claudio 07.03.10 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Piena solidarietà alla Presidente Anna Argento che non si deve sentire sola in questo momento, ne in difetto per ciò che la sua professionalità gli ha indicato di fare

massimo b. Commentatore certificato 07.03.10 14:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Siete venuti a combattere da uomini liberi,e uomini liberi siete: senza libertà cosa farete? Certo chi combatte può morire, chi fugge resta vivo , almeno per un po' ... Agonizzanti in un letto fra molti anni, siete sicuri che non sognerete di barattare tutti i giorni che avrete vissuto a partire da oggi, per avere l'occasione , solo un'altra occasione di tornare qui sul campo ad urlare ai nostri nemici che possono toglierci anche la vita, ma non ci toglieranno mai la libertà!

Enzo Pasciullo 07.03.10 14:38| 
 |
Rispondi al commento

Grande!dott.ssa Anna Argento,la gente pulita con la g maiuscola è con lei;in condizioni normali nonè che lei abbia fatto chissa che cosa,ha solo applicato la legge;ma ciò di questi tempi assume un valore inestimabile!!! con sincera ammirazione.

claudio.biscuola 07.03.10 14:38| 
 |
Rispondi al commento

Incredibile...
E' stata denunciata per aver svolto correttemente il proprio lavoro!!!
Questi FIGLI DI TROIA ci hanno portato al paradosso.
Sono veramente nauseato da questa massa di letame che è al potere.
Ma prima o poi la giustizia arriverà...

gianni f. Commentatore certificato 07.03.10 14:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA!

roby b., Trieste Commentatore certificato 07.03.10 14:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Grazie a Lei abbiamo conosciuto un'altra versione -quella verbalizzata e con i testimoni presenti ai fatti, che non corrisponde a quanto sostenuto da quelli del Pdl.
Il DECRETO di Napolitano che riammette ed integra le disposizioni e le condizioni previste appaiono IMPROPRIE e fuorvianti.
In poche parole,
"GLI ASSENTI possono essere e saranno (non riammessi) sempre AMMESSI !(per LEGGE)"
E per di più il decreto ha validità RETROattiva!
Di questo passo! si va verso il DELIRIO.

Signora Giudice,
Complimenti per il Suo coraggio.
A Lei tutta la nostra solidarietà.

Afferma:- "Applico rigorosamente la Legge:
l'ho fatto perchè è necessario e soprattutto per dare sfogo ad una Coscienza che volevo dimostrare di avere!"

Ce ne fossero di Magistrati come LEI: Tanto di cappello.Un Magistrato con la Coscienza!


Invece, ho conosciuto Magistrati "privi di coscienza" che:
-non applicano e/o non rispettano la legge,
-ritengono l'OBBLIGATORIETA' dell'Azione penale "UN MITO!",
-nascondono ed ignorano nei cassetti Documenti probanti,
-stralciano le posizioni di indagati eccellenti(i soliti amministratori politici senza scrupoli),
-sono inermi e lenti nelle inchieste,
-mirano al conseguimento della prescrizione di veri e propri delinquenti,
-sono solidali e sodali per invalidare il reato di Associazione a delinquere,trasformando, consigliando e realizzando nel procedimento la tecnica dello "spezzatino" per favorire gli imputati.

Incredibile!
-Un Magistrato fa il proprio dovere e viene accusato di "Abuso d'ufficio!
e quelli che non fanno il proprio dovere?

L'ha detto Lei, Signor Ministro Alfano:
-Il Magistrato risponde alla legge.

Che cosa ne è stato di quel GIUDICE che è stato segnalato a Lei ed al CSM per aver violato la Costituzione nel principio di terzietà e con l'ipotesi di falso in atto pubblico?


maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.03.10 14:20| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

--------------------------------------------------

COSA DICE LA LEGGE?

ma chi può amare la dittatura a parte il dittatore (e i suoi famigli)?
e come ci si arriva ad una dittatura?
avete memoria storica? come fecero mussolini e hitler? (dopotutto anche berlusconi è stato eletto!)

su che si basa la democrazia? sul rispetto delle regole e delle procedure "perchè non possiano fidarci di nessuno". e se le regole vengono riscritte a partita incominciata per favorire uno dei partecipanti legato a chi già comanda che cosa si configura? se non è un golpe cos'è? le dittature son solo quelle degli altri? in UE non sono possibili dittature... e chi lo dice?

il decreto salvaliste dimostra proprio che l'Italia si sta trasformando - primo in europa - in un paese autocratico! il primo passo è stato infatti compiuto con un cecreto legge espressamente vietato, rispettivamente:

dalla legge italiana n. 400/1988 art.15 comma 2, che recita: "Il Governo NON PUO',mediante decreto-legge: (...) b) provvedere nelle materie indicate nell’art. 72, quarto comma, della Costituzione)"

e dalla Costituzione, all'art. 76, quarto comma, che espressamente VIETA i decreti leggi in materia elettorale, e che recita: "La PROCEDURA NORMALE di esame e di approvazione diretta da parte della Camera E'SEMPRE adottata per i disegni di legge in materia costituzionale ed ELETTORALE".

Il resto sono chiacchiere. Se non si rispetta la Costituzione, la legge, le regole, le procedure allora è finita la Democrazia!

--------------------------------------------------

gennaro esposito 07.03.10 14:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ma NAPOLITANO si era informato sul fatto che nessuna lista del pdl si era presentata in cancelleria.

Jonni Caseri, bottanuco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.03.10 14:08| 
 |
Rispondi al commento

in questa bettola,che sarebbe l'italia,si è arrivati a denunciare qiudici onesti che fanno il loro lavoro e a salvare tutti coloro che passano sopra alla costituzione e alla regole........

devis q. Commentatore certificato 07.03.10 14:03| 
 |
Rispondi al commento

a che serve tanto ormai comandano loro
a ci ribelliamo o stiamo zitti e facciamo le pecore

alfonso della rocca 07.03.10 13:49| 
 |
Rispondi al commento

a che serve tanto ormai comandano loro
a ci ribelliamo o stiamo zitti e facciamo le percore

alfonso della rocca 07.03.10 13:48| 
 |
Rispondi al commento

ormai l'italia è irrecuperabile. il cittadino non puo' + fare niente, neanche votando in massa IDV.
attendiamo con umiltà tutto cio' che succederà, DI MALE.

ivan m. Commentatore certificato 07.03.10 13:48| 
 |
Rispondi al commento

La mia solidarietà ad Anna Argento.

Luigi Vicenza, Vicenza Commentatore certificato 07.03.10 13:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IMOLA 07/03/2010
GRANDISSIMA SIGNORA ANNA ARGENTO, NON LA CONOSCO DI PERSONA, MA TRAMITE LA RETE LO CONOSCIUTA, E ESPRIMO TUTTA LA MIA SOLIDARIETA' PER IL SUO CORAGGIO DI DIRE LA VERITA', ORA CAPIRA' COSA VUOLE DIRE AVERE CORAGGIO, TROVERA' SODDISFAZIONE PER I TANTI CHE LA SOSTERRANNO ,MA NELLO STESSO MODO AVRA' I POTENTI CONTRO PERCHE' PER LORO NON VALGONO LEGGI E MAGISTRATI ONESTI, PER LORO VALE SOLO IL LORO POTERE E LA LORO ARROGANZA, PER QUESTO SIAMO IL PAESE PIU' CORROTTO E MARCIO, IO LE AUGURO DI TROVARE TANTA SOLIDERIETA ANCHE DA PARTE DEI SUOI COLLEGI.
SALUTI GIUSEPPE TONNINI

GIUSEPPE TONNINI, IMOLA Commentatore certificato 07.03.10 13:37| 
 |
Rispondi al commento

Esprimo tutta la mia solidarietà al Pres. Anna Argento. La parte sana d'Italia è con Lei.

Flaviano Bonvicini 07.03.10 13:08| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Onore a Lei...
il traditore napolitano complice di mafia e p2 dovrebbe vergognarsi ancora di più di fronte a persone come la signora...

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.03.10 13:04| 
 |
Rispondi al commento

La strada per gli onesti è sempre in salita. Questa gentaglia corrotta è in caduta libera. Hanno superato il limite ma sinceramente non conosco altri modi (leciti) per combatterli se non con il voto.
Povera Italia, soffocata dagli abusi di potere...

Zio Ale Commentatore certificato 07.03.10 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Tutta la solidarietà dalle persone oneste e rispettose delle regole che , alcuni, cambiano a seconda delle loro necessità. Questa non è più una democrazia..quando si calpesta ciò che la gente è chiamata a decidere ( vedi i vari referendum ), quando le leggi vengono modificate solo per provilegiare poche persone , quando chi non si adegua viene intimidito , vuol dire che la parola "democrazia" non ha più valore per chi ci governa.

daniela piciacchia 07.03.10 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Massina solidarietà da tutte le persone che hanno coscienza, e che vogliono la verità, siamo ancora tanti.
Grazie D.ssa Anna Argento.

Anib Rome, Rome Commentatore certificato 07.03.10 12:40| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Incredibile,come dire:
Non ti azzardare mai più a metterti in mezzo!

Chiaro avvertimento in stile MAFIOSO

Maurizio
San Leo

maurizio m. Commentatore certificato 07.03.10 12:38| 
 |
Rispondi al commento

di questa ingiustizia grave è responsabile Napoli detto TANO ...
DICA QUALCOSA, SI ESPRIMA ...
Giorgioooo fammi un monitoooooooo

sergio lion (ser72), torino Commentatore certificato 07.03.10 12:38| 
 |
Rispondi al commento

questo è davvero troppo!!!!!!!!!!Eppure l'ho già detto talmente tante volte ormai, che quasi già mi preparo a dirlo ancora in avvenire (per la serie: non poniamo limiti alla spudoratezza)... Magistrati onesti, continuate a stare con noi e ricordatevi del 'resistere, resistere, resistere'

patrizia p., lanzo Commentatore certificato 07.03.10 12:37| 
 |
Rispondi al commento

perchè mai qualcuno per uno stipendio, misero o meno misero, dovrebbe continuare a fare le cose con coscienza ? a cosa serve ? quattro beduini al soldo di un gruppo di avvocati strapagati per stravolgere le regole, negare le evidenze, ritardare i processi, piegare ai propri interessi le leggi, stanno facendo poltiglia di un paese incapace di reagire.
Grazie al giudice che tutte le mattine si alza e fa il suo lavoro, grazie a tutti quelli che fanno onestamente il loro lavoro.

carlo ., ferrara Commentatore certificato 07.03.10 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Ormai e' classico
chi e' onesto diventa un delinquente

faustino rosas, oristano Commentatore certificato 07.03.10 12:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

la mia massima solidarietà e ringraziamento per il coraggio che il magistrato ha dimostrato.
purtroppo la sensazione è che non ci sono più parole, viene un momento in cui la libertà non si difende a chiacchiere.

massimo pagante Commentatore certificato 07.03.10 11:53| 
 |
Rispondi al commento

sti lerci del pdl sono senza ritegno, incapaci,arroganti, supponenti, pagliacci!!!!!

Marco Oliva (freccia), Taggia Commentatore certificato 07.03.10 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Piena solidarietà a chi applicando corretamente la Legge, viene denunciato invece di essere premiato.
Questa è l'Italia che vorrebbero i malfattori, ma non ci riusciranno.

Sabatini Francesco 07.03.10 11:51| 
 |
Rispondi al commento

ecco ad esempio un buon sindaco per Roma!
proprio per queste elezioni!

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.03.10 11:46| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 



Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori