Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il futuro è adesso


Napolitano_firma_tutto.jpg
Il futuro è adesso.
"E' morto Alberto Ronchey. non che lo conoscessi bene ma l'avevo visto poche settimane fa da Fabio Fazio su Rai 3. Ronchey è morto a 84 anni e quindi c'era da aspettarselo per così dire. ma quando l'ho visto da Fazio era pieno di vita - non è umorismo macabro - nel senso che era tutto preso dalle sue articolate elaborazioni del suo pensiero e parlava del futuro. Non sembrava neanche un uomo vecchio. Questo mi suggerisce che davvero non esistono indizi per trarre conclusioni sull'attimo che seguirà. e che davvero non è ragionevole rodersi il fegato. mai. Siamo solo in prestito alla vita. Occorre agire sempre, ma mai credere che il tempo a nostra disposizione sia illimitato. guardiamo avanti sempre, ma anche con la consapevolezza che quel che conta veramente per noi è adesso. Qualcuno dovrebbe spiegarlo anche a Napolitano che sarà ricordato non per il resto, ma per questa firma". gennaro esposito

8 Mar 2010, 19:40 | Scrivi | Commenti (26) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Grandi pensieri che condivido. Nei momenti critici si deve far appello a tutta la propria identità e così facendo Morfeo Napolitano ha fatto affiorare ciò di cui è capace....Io credo nei principi di una moralità Super Partes che garantisca una convivenza degna di questo nome. Con questi ladri fascisti ignoranti beceri e viscidi l'unica risposta è il ripudio, non siete neanche degni di rispetto, perchè siete nemici della dignità. Capre e caproni dietro il carrozzone dei mangiasalami....Schifosi ignoranti rompicoglioni fascisti....

Gian Filippo, Firenze Commentatore certificato 09.03.10 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Lo afferma un documento, votato all'unanimità, della Prima Commissione
del Consiglio Superiore della Magistratura che dovrà essere ratificato dal plenum
Il Csm: "Il premier denigra la magistratura
è a rischio l'equilibrio fra i poteri dello Stato"


OTTIMISTI QUESTI DEL CSM, QUÌ LA FIGURA DI MERDA LA FA TUTTA L'ITALIA CON COTANTO GOVERNO!!!

Uno dei tanti 09.03.10 15:23| 
 |
Rispondi al commento

INTERROTTO SUMMIT MAFIOSO, ARRESTATO BOSS LATITANTE

In manette Sebastiano Lo Giudice e cinque fiancheggiatori

IL CAPO DEI CAPI NON PRESENTE GIUSTIFICATO, PER LEGITTIMO IMPEDIMENTO!!! :-D

Uno dei tanti 09.03.10 14:57| 
 |
Rispondi al commento

ddl legittimo impedimento in aula al Senato. Sul provvedimento è attesa l'apposizione della fiducia da parte del Governo, già autorizzata dal Consiglio dei ministri.

DEVONO SBRIGARSI A TRASFORMARE LA MERDA IN ORO, PRIMA CHE LA MERDA VENGA CONDANNATA!!!

Uno dei tanti 09.03.10 14:53| 
 |
Rispondi al commento

ddl legittimo impedimento in aula al Senato. Sul provvedimento è attesa l'apposizione della fiducia da parte del Governo, già autorizzata dal Consiglio dei ministri.

DEVONO SBRIGARSI A TRASFORMARE LA MERDA IN ORO, PRIMA CHE LA MERDA VENGA CONDANNATA!!!

Uno dei tanti 09.03.10 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Legittimo impedimento, in Senato
l'opposizione annuncia battaglia

ROMA - Sarà l'aula del Senato, stamattina, a sperimentare il cambio di passo annunciato dal Pd ("immediate conseguenze sul nostro atteggiamento parlamentare") nei confronti del governo e della maggioranza dopo il varo del decreto cosiddetto 'salva liste'. I democratici annunciano battaglia sul legittimo impedimento con una valanga di emendamenti: quasi 1.200.

E' un provvedimento utile "a rendere il premier Silvio Berlusconi e i suoi ministri del tutto irresponsabili rispetto a reati che nulla c'entrano con la loro funzione", afferma il senatore Stefano Ceccanti. La legge prevede che i processi al premier e ai suoi ministri possono essere sospesi in base ad un'autocertificazione sull'impossibilità di partecipare alle udienze.

Il ddl è da oggi in Aula in seconda lettura fino a giovedì: se non subirà modifiche diventerà subito legge. Il governo, se la situazione non si dovesse sbloccare, ha già autorizzato il ricorso alla fiducia.

PRONTO ANCHE IL PAPELLO INTERPRETATIVO FIRMATO DA NAPOLIT ANO (anche se lui non lo sa) PER LA CORTE COSTITUZIONALE!!!

Uno dei tanti 09.03.10 11:09| 
 |
Rispondi al commento

Ho pianto. Sì ho pianto leggendo l'articolo di Mario Almerighi pubblicato sul Fatto Quotidiano del 7 marzo.
http://antefatto.ilcannocchiale.it/2010/03/07/sandro_pertini_cartoline_dallo.html

Dopo il decreto "interpretativo" che mi aveva lasciato senza parole, schiacciato tra la rabbia e lo sconforto, è stato proprio quel ricordo di Sandro Pertini a darmi le emozioni più belle e più positive.
Perciò penso che, come fece lui, bisogna continuare a resistere e dare ognuno il proprio contributo per la difesa della Costituzione e della legalità, della democrazia e della libertà, che abbiamo soprattutto grazie a eroi come Pertini.
Insieme a Travaglio e tutti Voi del Fatto, con Beppe Grillo, Di Pietro, il Popolo Viola, insomma "noi" combatteremo sempre lealmente contro arroganti e prepotenti, bugiardi e furbetti, evasori ed abusivi, inquisiti e delinquenti, condannati e prescritti, corruttori e corrotti, piduisti e complici, lecchini voltagabbana e rincoglioniti mediatici, ecc...
E se, come sembra, sono più tanti "loro", per metterli in minoranza bisogna risvegliare le coscienze degli indecisi, dei disinformati, dei non schierati, dei non votanti.
Prossimo appuntamento sabato 13 in Piazza del Popolo a Roma con in mano una foto del vero grande Presidente della Repubblica Italiana, Sandro Pertini.

Fulvio Ge 09.03.10 11:05| 
 |
Rispondi al commento

'NDRANGHETA: MAGISTRATI NEL MIRINO IN CALABRIA

Proiettili e minacce da Reggio Calabria a Vibo Valentia. In Calabria non si ferma la spirale di intimidazioni per i magistrati in prima linea contro le cosche della 'ndrangheta. Una preoccupante "linea d'azione" che pare non risparmiare parlamentari e giornalisti, in questi mesi oggetto di una sequela di episodi. A Reggio Calabria, dove il 2010 è iniziato nel segno dell' attentato dinamitardo davanti all'ingresso della procura generale, gli "avvertimenti" ormai si susseguono.

IL GOVERNO HA GIÀ PRONTO UN PAPELLO INTERPRETATIVO PER IL NUOVO PATTO TRA STATO E DRANGHETA

PS: per accorciare l'iter ne parlerà al prossimo consigliori dei ministri con i senatori e i deputati già iscritti ai ruoli ndriini e che possono vantare almeno un avviso di garanzia!!!


;-D

Uno dei tanti 09.03.10 10:47| 
 |
Rispondi al commento

Ho un amico a cui è andata in protesto una cambiale. Il giorno della scadenza è arrivato tardi.Ha perso troppo tempo al bar per fare colazione. Ora si trova nell'albo dei protesti con tutte le conseguenze del caso. Non riesce ad ottenere un prestito, un affidamento in c/c, un mutuo e neanche a comprare un televisore con la Findomestic.
Chiedo al Presidente della Repubblica se può fare qualcosa per la cancellazione del protesto presso la Camera di Commercio e se può prorogare le scadenze delle cambiali. Chiedo al Governo se può intervenire per la proroga con un semplice DeCretino. Il mio amico, recandosi in banca, anche se tardivamente, aveva i soldi in mano per pagare il suo debito. L'intenzione c'era. Questa è la cosa importante, la sostanza, non la forma.

mauro de berardinis 09.03.10 09:26| 
 |
Rispondi al commento

Legittimo impedimento, in Senato
l'opposizione annuncia battaglia

L'UDC (Unione di complici) essendo in disaccordo con il PDL (Partito dei ladri) ha annunciato che si asterrà, per acconsentire una opposizione più rapida all'iter!!!

PS: da noi si dice " COME LA SCUREGGIA DEL SOMARO "

Uno dei tanti 09.03.10 09:06| 
 |
Rispondi al commento

Protesta e denunce sul social network. Improvvisamente hanno cambiato
nome e finalità sezioni dedicate ai terremotati d'Abruzzo e al Made in Italy
Facebook, il giallo dei gruppi pro Berlusconi
Nati in una notte trasformando altre pagine
Decine di migliaia di persone si sono trovate a sostenere cause in cui non credono
Gli utenti protestano, accusano gli amministratori e si cancellano
di CARMINE SAVIANO

http://www.repubblica.it/politica/2009/12/14/news/facebook_il_giallo_dei_gruppi_pro_berlusconi_nati_in_una_notte_trasformando_altre_pagine-1822093/

Uno dei tanti 09.03.10 03:49| 
 |
Rispondi al commento

bellissimo :) questa e altre firme!

Jonathan B., novara Commentatore certificato 09.03.10 01:47| 
 |
Rispondi al commento

una donna come la bindi o la margherita huck non avrebbe mai firmato neanche se fosse stata bastonate dai fascisti. Ogni tanto, e non solo - anzi neanche - l'8 marzo, occorrerebbe pensare anche a questo. So che per voi maschietti è difficile credere che questa sia una contraddizione reale, come dicono quelli bravi, ma ... http://laconoscenzarendeliberiblog.wordpress.com/2010/03/08/sessismo-e-ricerca-scentifica-femminismo-e-maschietti-piu-o-meno-evoluti/

rosellina rosi 09.03.10 01:41| 
 |
Rispondi al commento

Ho appena saputo che il Tar del Lazio ha respinto la lista Polverini, ma scorrendo i post mi sono accorta di come fosse già stato postato. Ne approfitto per fare gli auguri a tutte le donne : mi piace che proprio nella giornata nazionale della donna si sia riusciti a sferrare un colpo agli antidemocratici.

gabry b. Commentatore certificato 09.03.10 01:00| 
 |
Rispondi al commento

ANCHE TU CONFONDI FILOSOFIA CON POLITICA

"ASPETTIAMO CHE MUORE ORMAI E ALLA FRUTTA"

IL PROSSIMO 80ENNE SARA' DI NUOVO ALLA FRUTTA, MA! FIRMERA' LO STESSO.....E COSI VIA

corrado f., torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.03.10 00:49| 
 |
Rispondi al commento

Togliete la penna di mano a quell'uomo!!!

Zio Ale Commentatore certificato 09.03.10 00:45| 
 |
Rispondi al commento

Ecco cosa faceva da Europarlamentare Giorgio Napolitano...traete voi le conclusioni ADESSO!!

http://www.youtube.com/watch?v=8L-e5Cvm-wQ

Gino DE Pauli 09.03.10 00:16| 
 |
Rispondi al commento

Sig presidente della repubblica io dopo questa sua firma ho cambiato la mia opinione su di Lei.

tommaso ondeggia 08.03.10 23:05| 
 |
Rispondi al commento

il Decreto salva PdL non è stato preso in considerazione....vale la legge regionale...Il TAR del Lazio boccia il ricorso del PdL!!!!! Spero che a Morfeo gli vengano i sudori freddi, visto che in tante giunte regionali stanno presentando ricorso per incostituzionalità contro il Decreto firmato in tutta fretta da una persona che non garantisce più la Costituzione,ma aiuta il capo del Governo che gli dice di firmare una legge per riammettere il suo partito alle elezioni. E se la Consulta lo dichiara incostituzionale, cosa farà Morfeo? spero si dimetta, perchè una volta può dire di aver sbagliato, ma lo stesso errore due volte non lo possiamo perdonare. Ma era proprio un errore?

Paolo C., Manfredonia Commentatore certificato 08.03.10 22:10| 
 |
Rispondi al commento

napolitano poteva rinviare il voto,avrebbe fatto una cosa piu' pulita di quella che ha fatto,si vede che l'importanza della forma,non inporta piu',in questo stato:(comunque vada )

giuseppe gagliardo 08.03.10 22:00| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
LORO NON GUARDERANNO MAI IL FUTURO CHE VERR'A PERCHE' IL FUTURO SIAMO NOI E NON LORO, COMUNQUE BEL POST!!!!!
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 08.03.10 21:48| 
 |
Rispondi al commento

(...)

"Il re era stanco di correre e saltare dietro un figlio adulto malandrino.Era l'ultima stagione della vita, il suo regno durato l'enormità di venti anni era finito. Anche per l'uomo il tempo della caccia era da smettere. In natura non esiste la tristezza, l'uomo scacciava la sua col pensiero che il re dei camosci stava anche lui morendo da qualche parte senza un fiato di tristezza, con la fierezza intatta. L'uomo cercava di essere capace. (...)
Le bestie stanno nel presente come vino in bottiglia, pronto ad uscire.Le bestie sanno il tempo in tempo, quando serve saperlo.
Pensarci prima è rovina di uomini e non prepara alla prontezza..."

Erri De Luca
(il peso della farfalla)


Mi dispiace.... ma quando c'era lui in televisione ero costretto a chiuderla.Da sempre ci sono stati i servi sciocchi del potere, lui era uno di questi,sempre pronto a sciorinare cazzate senza un minimo di obbiettività.

gigi fiorentino 08.03.10 21:17| 
 |
Rispondi al commento

Bellissimo post. Grazie

federica ., genova Commentatore certificato 08.03.10 20:48| 
 |
Rispondi al commento

Lazio, il Tar respinge il ricorso del Pdl
lista fuori, ma potrebbe essere ammessa

Abbrignani (Pdl): "Ricorso al consiglio di Stato"

C'è una riunione con gli avvocati. Stiamo valutando cosa fare, penso che faremo ricorso al Consiglio di Stato". Lo afferma Ignazio Abrignani, responsabile elettorale del Pdl


URGE RISPOSTA TECNICA:

" E STI CAZZI!!!!"

Uno dei tanti 08.03.10 20:43| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori