Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Immobili in svendita


Immobili in svendita
(12:00)
checonomy_copertina.jpg

Gli uomini sono usciti dalla caverne e hanno cominciato a costruire capanne e poi case e poi a speculare sulle case. Il cavernicolo era forse un troglodita, ma non un distruttore dell'ambiente a scopo di lucro. In Italia si continuano a costruire palazzi su palazzi, mentre il numero degli immobili sfitti e in vendita aumenta. Chi costruisce e perché se manca la domanda? Insomma, chi ci guadagna a costruire capannoni in vendita e grattacieli vuoti? Il mattone è la lavanderia del riciclaggio o il rifugio dei fessi?

Testo "Chaos economy" di Eugenio Benetazzo.

"Questa settimana parliamo del mercato immobiliare e delle sue possibili evoluzioni. Abbiamo visto come i Paesi occidentali abbiano subito una profonda contrazione. Mi riferisco per esempio a Inghilterra, Stati Uniti, Spagna etc., anche per l’Italia possiamo prevedere una situazione scoraggiante per i prossimi anni. Lo dicono fior di disamine dalla stampa di settore e non. Cominciamo da quello che è stato il mercato immobiliare in Italia negli ultimi 10 anni, di fatto un vero e proprio boom edilizio grazie soprattutto a un costo dell’indebitamento contenuto. Fino a 4/5 ani fa i tassi di interesse e le richieste di mutuo erano particolarmente appetibili grazie al costo modesto dell’indebitamento.
Secondariamente, il sistema bancario ha offerto forme cosiddette di intervento integrale, vale a dire i famosi mutui 90/100/110/120%. Fino a 3, 4 anni fa richiedevate un mutuo di 100 mila euro per comprare un miniappartamento, andavate in banca e senza grande difficoltà la banca lo erogava, anzi c’era letteralmente la corsa da parte di tutti gli istituti di credito sulle singole piazze a dimostrare chi era più competitivo sia in termini di erogazione, la banca che prestava di più per il singolo intervento, e sia per le condizioni tutto sommato straordinarie, ricordiamo spread su mutui a tasso variabile dello 0,7/0,8% anche a 20/25 anni, condizioni che oggi possiamo sognarci.
Provate a andare in banca in questo periodo e richiedere un mutuo di intervento integrale, è impossibile che vi venga erogato! Anzi si è tornati indietro, a prestare razionalmente come una volta e questo è un bene perché la banca per definizione non si può esporre integralmente nell’acquisizione di un bene immobile, quindi un appartamento, una villetta per ovvie ragioni di rischio imprenditoriale, perché qualora il mutuatario non sia in grado di rimborsare secondo le scadenze prestabilite le rate del mutuo, la banca si troverebbe in difficoltà.
Il mercato immobiliare negli ultimi 10 anni ha subito un boom immobiliare legato al ricorso facilitato e quasi regalato del debito da parte di quasi tutti i gruppi bancari, forse si sono salvate alcune piccole banche territoriali e popolari, alcuni crediti cooperativi che hanno mantenuto una politica di affidamenti particolarmente rigida e questo è un bene. Invece, i grandi gruppi bancari hanno letteralmente spinto in termini commerciali di marketing, ricordate le pubblicità di 4 o 5 anni fa quando un ragazzo entrava in banca e chiedeva un mutuo portandosi dietro, magari, il water da casa dicendo questo è il mio 5%, per cortesia dammi l’altro 95%? Oggi è impensabile perché le banche si trovano nelle condizioni di ridimensionare profondamente il prestito e di come gestire il prestato degli anni precedenti. Tantissimi istituti di credito hanno iniziato a gestire discrezionalmente, attraverso profili professionali o interlocutori sul territorio, la vendita di appartamenti che andranno in asta da qui a fine anno.
Se un’azienda bancaria porta in asta un appartamento per 100 mila euro, è ora impossibile che quell’appartamento vada via a 100 mila euro, statisticamente può essere assorbito dal mercato per 60, 70 mila euro, quindi per una banca un rischio non indifferente.
Se aprite qualsiasi giornale della vostra città avrete notato come negli ultimi sei mesi sono aumentate vistosamente le inserzioni pubblicitarie di procedimenti fallimentari legati a immobili portati all’asta a seguito dell’incapacità di soggetti di continuare a pagare il debito pregresso perché hanno perso il posto di lavoro, perché guadagnano di meno, ecc. Da qui a 18/24 mesi dubito che potremo tirare un sospiro di sollievo, nella maggior parte delle città che ho visitato ci sono migliaia di appartamenti nuovi, invenduti sul mercato, chi costruisce adesso sulla carta ha un prezzo in offerta al pubblico inferiore a quello dichiarato, senza dimenticare il ricorso al debito. Se una giovane coppia richiede un mutuo come veniva erogato 4 o 5 anni fa, praticamente si trova le porte chiuse in faccia. I mutui vengono erogati con maggiore razionalità, vale a dire un buon rapporto congruo, tra reddito disponibile e peso della rata, non oltre il 20/25%, una capacità di intervenire per l’erogazione del mutuo che porta il peso del mutuo intorno a un intervento tra il 40 e il 60%. Se voglio comprare un appartamento di 100 mila euro, adesso devo metterci 40 mila o 60 mila euro per trovare una controparte bancaria.
Poi abbiamo una serie di conseguenze dal fatto che il mercato è stato saturato in termini immobiliari, questo comporterà nel medio termine l’abbassamento delle rendite, quindi chi vuole andare in affitto cominci a prenderla in considerazione come opportunità.
L’aspettativa è simile a quella di altri Paesi: un sostanziale deprezzamento in molte aree residenziali, soprattutto periferiche, in cui si è costruito tanto e male, in cui l’offerta ha portato alla saturazione e alla presenza di soluzioni abitative di cui adesso non c'è più bisogno. Tutto questo porta a uno scenario ribassista per il valore degli immobili di natura abitativa in contesti residenziali generici, fanno stato a parte i contesti turistici, alcuni contesti turistici e gli immobili di prestigio o in contesti storico – culturali. Un sostanziale ridimensionamento del mercato immobiliare, sia in termini di compravendita è già in atto e anche un abbassamento dei livelli medi della compravendita. Comincia ad allargarsi in maniera preoccupante il cosiddetto spread, il differenziale tra il prezzo di chi mette in vendita un’abitazione e il primo prezzo di chi è disposto a comprare. Fino a due anni fa lo spread oscillava intorno al 10%, oggi arriva anche oltre il 30%, vale a dire che chiedo 100 mila euro per il mio appartamento e la prima offerta è di 70 mila euro. Per quello che ho visto in questi ultimi mesi l’aspettativa è di un mercato in profonda contrazione, con almeno 6, 7 anni al pari di altri Paesi come la Spagna per una ripresa. Dubito comunque che rivedremo un mercato in rialzo del prezzo degli immobili nei prossimi anni anche a fronte dello scenario sociale e economico che sta colpendo il Paese di cui avremo modo di trattare nelle prossime occasioni".

E' disponibile: A riveder le Stelle Come seppellire i partiti e tirar fuori l'Italia dal pantano" Acquista la tua copia

5 Mar 2010, 17:28 | Scrivi | Commenti (546) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Complimentti per l'articolo, quel che denuncia il post trova conferma in un nostro ultimo sondaggio. Sono nuovo di questo blog ma credo di tornarci spesso, lo trovo schietto e diretto mi piace, un saluto da www.navacasa.it

Nando Santoro 29.07.11 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Certamente in questo ultimo periodo vi è stata una certa contrazione dei prezzi degli immobili dovuta alla crisi come è pur vero che i mutui non vengono più erogati con estrema facilità. Maggiori sono le garanzie richieste dalle banche visto anche il numero di immobili che le steese hanno acquisito per morosità e che di fatto andranno in asta per recuperare liquidità. Alle banche oggi evidentemente è vero che interessa acquisire quanti più clienti possibili, ma è altrettanto vero che necessita di maggiori per poi evitare di ritrovarsi con troppo mattone (troppi immobili) e pertanto minore liquidità. Come per tutte le cose si giunge pertanto ad un equilibrio fino a quando altri fattori esterni non risposteranno questo equilibrio solvibilità clienti/numero di immobili in possesso. Anche questa è una legge di mercato. Su GloboCase potrai trovare proposte di di immobili all'asta

Annunci Immobiliari Commentatore certificato 25.10.10 17:49| 
 |
Rispondi al commento

Oggi chi affitta case viene tartassato da leggi e fisco, dagli inquilini che non pagano e pretendo interventi di manutenzione ogni mese. In più vengono visti insultati sporchi capitalisti da certi stronzi comunisti. Poi vi lamentate che gli affitti sono alti? In Italia si può solo essere proprietari e... pagare

Annunci Immobili Gratis 20.05.10 13:02| 
 |
Rispondi al commento


Re: your unsubscribe request‏
Da: Lyris ListManager (lyris-noreply@notizie2.beppegrillo.it)
Inviato: mercoledì 10 marzo 2010 15.05.55
A: t..u....76@live.it


You have been unsubscribed from 'beppe_grillo'.
perche?

marco piva 10.03.10 16:31| 
 |
Rispondi al commento

link censurato da far girare...

http://www.ilbenecomune.it/web/index.php?page=elemento&id=10669

capitano ultimissimo Commentatore certificato 09.03.10 17:49| 
 |
Rispondi al commento

Nel nostro studio presentato al Parlamento Europeo sui problemi rifiuti di Napoli, abbiamo identificato ben 120 aree di vecchie industrie dismesse in cui strategicamente potevano essere collocati ii mulini THOR per lo smaltimento rifiuti non differenziati, tenendo conto che a Napoli, non per colpa della popolazione, ma solo e soltanto per ragioni organizzative la raccolta differenziata non cresce.
La creazione dei punti di raccolta strategici avrebbe impedito la ventilazione dell' immondizia nelle strade della Campania ed avrebbe permesso, se trattata con i THOR, l' estrazione dalle 1200 tonnellate di immondizia raccolta quotidanamente solo a Napoli di ben 720.000 litri di carburante al giorno dicansi 720.000 litri al giorno nonchè il recupero di altre preziose materei prime. Oggi contro le popolazioni campane vengono commessi autentici atti di mavagità poichè non possono godere della ricchezza contenuta nell' immondizia, ricchezza che viene sadicamente sotterrata nelle discarche che devastano il territorio ed avviliscono la vita delle alla popolazione con evitabili malattie

francesco miglino 09.03.10 00:12| 
 |
Rispondi al commento

Chi ha un appartamento da affittare dovrebbe preoccuparsi di più della affidabilità del suo inquilino piuttosto che di quanto gli rende l'appartamento, altrimenti è giusto che si prenda qualche fregatura.
La speculazione selvaggia di questi ultimi anni sta per finire e ilmercato immobiliare non si riprenderà prima del 2014.
I partiti devono smetterla di favorire gli abusi immobiliari in cambio di voti e dei finanziamenti dei costruttori a cui gli enti locali concedono permessi facili.
Togliere l'ICI è stata l'unica cosa buona che Berlusconi abbia fatto, la prima casa non si tocca e tutti hanno diritto di farsela.
Se gli enti locali hanno bisogno di soldi possono aumentare le tasse sulle seconde case, in questo modo molti appartamenti sfitti verrebbero messi in vendita e calerebbero i prezzi.

alice kappa Commentatore certificato 08.03.10 13:00| 
 |
Rispondi al commento

E' un pò che lo dico.... Volete aprire un altro rubinetto dell'acqua calda??!!

legalpride 2 08.03.10 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Nella cittadina dove vivo, Villafranca di Verona, continuano a costruire enormi condomini nonostante non ce ne sia la necessità. Un esempio: nello stabile in cui vivo e che è stato terminato 3 anni fa, almeno il 30% degli appartamenti è invenduto/sfitto e comunque, basta passeggiare per la città per vedere quante siano le abitazioni vuote. A tutto questo si aggiunge il fatto che non ci si preoccupa di mantenere delle zone verdi nemmeno tra gli stabili già costruiti. Quali sono le responsabilità del Comune di Villafranca?

Valentina Bettin 08.03.10 09:41| 
 |
Rispondi al commento

e che c'è da commentare . Siamo in dittatura. Le regole sono per i fessi che credono nello Stato,nell'evoluzione ,nel progresso civile. Questi ladri invece ci hanno fatto perdere 30 anni della nostra vita.

dino romano 07.03.10 23:52| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano, un "uomo" incapace d'intendere per volere.

alessandro e basta 07.03.10 15:08| 
 |
Rispondi al commento

NON PAGARE

NON PAGARE


Contro affitti e mutui da usurai
NON PAGARE
Contro le multinazionali del mangiare
che oltre a rubarci gusto e sapore del cibo
ci vogliono anche affamare
NON PAGARE
Contro chi applica regole di mercato criminali
NON PAGARE
Contro i mercanti di morte
NON PAGARE
E renditi conto
Che non sei tu a sbagliare
Ma chi tenendo in ostaggio
giustizia e democrazia
ha creato leggi che permettono di sfruttarti!
E prendi coscienza
Che non sei tu ad essere nel torto
ma chi ogni giorno ti obbliga alla disperazione!
E comprendi che questa
è una guerra spacciata per economia!
Che questo è un mercato da strogginaggio.
Che i nostri imprenditori sono dei parassiti
incapaci di costruire mercati regolari e,
complici i politici loro uguali,
sanno solo la gente strozzare
sui bisogni primari come casa e mangiare.
NON PAGARE
Contro chi ha creato lager invisibili
Ma ancor peggiori di quelli dal filo spinato
NON PAGARE
Contro chi colpisce non più razze o religioni
Ma solo chi non riesce a reggere questa assassina economia
NON PAGARE
E ricordati fratello,
ricordati sorella
che se anche tu non ti unisci a questa
SANA,
GIUSTA,
LEGGITTIMA,
NON VIOLENTA PROTESTA,
Ci condanni a subire la loro nazista economia!
Ricordati:
NON PAGARE

Maria Dilucia 07.03.10 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Caro Napolitano,

partecipo ad un bando/gara dove viene richiesto di presentare documentazione di vario genere per essere ammessi.

Se si riscontrano irregolarità nella documentazione che presento (oppure la presento oltre il termine previsto) sono automaticamente escluso.
Dopo di che vengo licenziato dal mio datore di lavoro che, senza tale partecipazione, ci rimette dei soldi.
Perchè, invece di firmare, non ha detto agli interessati:"Siete dei dilettanti, conoscevate le regole e le avete violate. Ben vi sta! Se il popolo rimarrà senza i suoi rappresentanti PDL è solo colpa vostra. Andate in piazza a dirlo ai vostri elettori".

Come mai non l'ha fatto signor presidente?

Come mai?

Altri suoi precedecessori lo avrebbero fatto.

Lei no (e ne comincio ad intuire i motivi).

Senza stima porgo i miei saluti.

Gianni Libello 07.03.10 10:03| 
 |
Rispondi al commento

ohhhhh!!! ha firmato di nuovo........ci rendiamo conto perché la sinistra è stata sconfitta???? c'erano degli infiltrati...oltre a LUI!!!!!!! e Craxi cerano BONDI avete capito bene BONDIIIIIIIIIIIIIII! del partito comunista e Cicchitto che oltre ad essere iscritto alla loggia era anche socialistaaaaaaaaaaaaaaa ma ci rendiamo conto?????

renato giannelli, firenze Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.03.10 03:09| 
 |
Rispondi al commento

mettete dentro le case invendute e sfitte gente che ne ha davvero bisogno...che non arriva a 10.000 € di reddito annue...che ha figli a carico
sapete quante ce ne sono in Italia ???
ma una legge a favore del popolo ogni tanto la vorranno fare....echecazz....

Piero Comite 07.03.10 00:37| 
 |
Rispondi al commento

Per favore cosa centra il tagliare gli alberi con l'acqua il turismo e tutto il resto. Dalle mie parti è pieno di boschi ,sporchi senza strade per raggiungerli abbandonati ,ogni anno vengono raggiunti dal fuoco dei pirlomani. Quando la gente studiava meno ma era più inelligente si tagliavano ogni anno le piante più vecchie,malate .cosi le giovani cresevano velocemente . Oggi la forestale nei bochi comunali fa tagliare le piante del sottobosco piccole e ombreggiate da grandi piante che dicono producono i semi, quando queste per qualsiasi motivo muoiono,fulmini malattie ecc. lasciamo il sottobosco senza piantine e allora i rovi trovano il loro terreno ideale si propagano e fanno morire tutto , i rovi hanno scarse radici e i temporali prolungati impregnano il terreno sotto i rovi e via le frane . Il turismo grazie i cittadini vengono per prendere quanto possono castagne mele funghi ,il contadino discustato da tutto è scappato,tagliare la legna senza valore non quadagni l'acqua che bevi costa meno importarla dalla Francia ,la c'è cultura tagliano e piantano piantagioni mirate per poi vendere a noi coglioni che per tagliare certe piante devi fare domanda in marca da bollo non ci sono caldaie a cippato i rami abbandonati aiutano i fuochi ciao valdo

valdo p., prarostino Commentatore certificato 06.03.10 22:02| 
 |
Rispondi al commento

Guardate il video " GENIUS SECULI " (26,58 minuti) capirete molto di piu' del SISTEMA BANCARIO e MONETARIO e IL SIGNORAGGIO.

Divulgatelo con il "passaparola"... ne vale la pena.

BISOGNA CAPIRE |||| CAPIRE PER USCIRE DALL'IGNORANZA dove CI VOGLIONO LASCIARE !!!!!

roberto g. 06.03.10 19:19| 
 |
Rispondi al commento

la bolla speculativa, creata anche a beneficio di vari costruttori ben noti a Milano e Roma ( caltagirone, ligresti toti, mezzaroma ecc ) ha consentito a questa gente, con l'aiuto di alcuni sindaci ( a roma la giunta precedente a quella attuale ) di comprare terreni agricoli a due lire per poi vederseli trasformare in aree edificabili per magia dopo pochi mesi e quindi costruire case residenziali ( certamente non popolari, non c'era guadagno né per i costruttori né per i politici ) incamerando utili. Dopo aver tanto costruito, chi ha comprato dopo tanti sacrifici la casa, magari col mutuo variabile, si trovò senza lavoro, con rate più alte ed una casa svalutata pignorata. Ma i costruttori, i politici e le banche i loro guadagni li avevano fatti. Per i politici si aggiungono a quelli realizzati con l'annessione delle case dei comuni e degli enti ad un quinto del valore. Ed hanno anche una bella pensione dopo solo una legislatura. Mi chiedo cosa penserà il padre eterno quando si presenteranno, come tutti noi, al suo cospetto. Forse li trasformerà in alberi in attesa di essere abbattuti per far posto alle case di cui già ce n'è in abbondanza. Quello che manca è l'edilizia popolare e la destinazione delle case degli enti e dello stato ai poveri disgraziati e non alle tasche dei plitici. Pure tutte queste grandi distribuzioni in mano ai soliti noti hanno distrutto il piccolo commerciante ed anche la produzione locale ed artigianale in quanto importano molto. Lo stesso vale per le grandi imprese ormai delocalizzate a differenza della media impresa. Il problema è che bisogna ragionare a chi si dà il denaro e chi si aiuta e distribuire la ricchezza che invece và sempre nelle stesse tasche e nessuno può fare niente. Possiamo solo stare alla finestra spettatori del degrado.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 06.03.10 18:23| 
 |
Rispondi al commento

Mah sarà pure come dice lui, ma sono andato a vedere per pura curiosità un appartamento da 60mq in un gruppo residenziale nella periferia sud di Milano e mi hanno sparato 290.000€ per una casa in una zona che sembra Bagdad, perchè la casa è stata disegnata da un grande architetto, per le soluzioni innovative, perchè forse tra 12 anni passerà la metro, perchè probabilmente tra 5 anni avrò un grande centro commerciale sotto casa, perchè la zona verrà riqualificata da sailcazzo chi...etc...etc..
Grillo finiscila con le cazzate, le case in Italia hanno prezzi folli e non si capisce perchè i prezzi continuano a salire anche se la gente non compra più, ci avevano fatto su una bella puntata di Report.....mi sa che te la sei persa

Giuseppe Sorvini 06.03.10 15:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e se l'opposizione decidesse di non partecipare alle tribune elettorali tv per la campagna elettorale ?
sono convinto che sarà emanato un nuovo decreto che consenta alla maggioranza golpista di partecipare da sola !!!

gianni sanpietro 06.03.10 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Insomma GRILLO, SMETTI di pubblicare sto coglione. DICE SPESSO CAZZATE, altre volte OVVIETA'. Se avesse parlato così all'esame di economia politica, o finanziaria sarebbe stato rimandato a calci in culo.
FALLO TACERE. tra l'altro è un ex trader cioè uno che guadagnava e tanto con le transazioni finanziarie, altro che economia reale. parla di mercato, ma mi sa che non ne capisce una mazza.

epifanio n., catania Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.10 12:55| 
 |
Rispondi al commento

l'unica risposta a questo decreto è non partecipare alle elezioni, le avete le palle?

Sebastiano O. Commentatore certificato 06.03.10 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Non ho mai offeso i presidenti della repubblica perchè l'ho sempre ritenuto superpartes, ma adesso mi pare che abbiamo un pagliaccio come presidente; se c'era ancora Scalfari Berlusconi il decreto se lo poteva infilare nel culo. Che idioti questi che votano a dx, possibile che siano tutti con le mani in pasta?Possibile che quelli che si reputano onesti non abbiano un senso di vomito nel vedere che questi fanno quello che cazzo vogliono senza nessuna vergogna alcuna? Popolo di dx svegliatevi dal torpore, e state tranquilli che al momento opportuno se vi devono inculare , non avranno alcuna remora.SVEGLIA.

Sebastiano O. Commentatore certificato 06.03.10 12:30| 
 |
Rispondi al commento

salve a tutti, io sono profondamente INDIGNATA, in questo Stato tutti i giorni ci fanno capire quanto poco contiamo nel paese. Ognuno fà ciò che vuole, rubare, frodare,governare male, ecc ecc. E nessuno che ci tuteli, speravo che Napolitano si ricordasse chi era............ evidentemente con l'età la memoria viene meno!
Senza parole
stefania

stefania m., firenze Commentatore certificato 06.03.10 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Protesta in diretta dal Quirinale
http://verainformazioneblog.blogspot.com/2010/03/fine-dei-giochi-fine-della-democrazia.html

F. Masciullo, daGrottaglie Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.10 12:11| 
 |
Rispondi al commento

a questo punto credo che sia il caso di finirla con il battere sulla tastiera,ma alzarsi e far vedere i sorci verdi a sti cornuti e corrotti,visto che il cittadino onesto non ha nessuna tutela.Andiamo a prenderli uno per uno.

tinaus de tinaus 06.03.10 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno Presidente,
purtroppo sono molto deluso e pensavo , ingenuamente , che Lei non avrebbe MAI firmato un decreto così palesemente fuori da qualsiasi logica democratica.
Mi può spiegare in base a quali riteri ha firmato questo decreto che, a mio avviso , stravolge le basi delle regole elettorali.
Ma come si fa a pensare di rendere regolare una cosa che palesemente non lo è ?
Ribaltando la situazione , se la stessa cosa fosse toccata al Movimento a 5 stelle , avrebbe firmato un decreto per riammetterle ?
La motivazione " perchè gli elettori devono potere dare la loro preferenza con il voto " sarebbe valsa anche se l'esclusione avesse riquardato , per esempio, l'Italia dei Valori ?
O si sarebbe detto : non hanno rispettato le regole , cosa vogliono ?
Mi chiedo in che modo un partito , o raggruppamento di persone che a vario titolo( e non avendo altro da fare ) si spacciano per tale , possa governare , una regione ,una città , ecc., quando non sono in grado di presentare una lista rispettando semplici regole , regole che alte persone COMUNI ( vedi Movimento a 5 Stelle ) ci sono riuscite mettendoci del loro.
Una domanda mi sorge spontanea , e mi turba notevolmente : ma la Costituzione e la Legge valgono e sono inflessibili solo per me e per gli altri è una cosa facoltativa ed ammaestrabile a bisogni vari ?
Non pensa mai , quando mette la sua firma su decreti del genere , a tutti quelli che per la Costituzione e la libertà hanno dato la vita ?
Lei è il garante supremo , ma a questo punto purtroppo mi sto chiedendo di cosa .
La saluto

giuliano g., REGGIO EMILIA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.10 11:52| 
 |
Rispondi al commento

@@@@@@@@@@@@@@@@ Camillo Sesmoulin

LA TUA DIFESA AD OLTRANZA DEL PD E' AMMIREVOLE!
SEI UN "VECCHIO" DEL BLOG,TI CONSIDERO INTELLIGENTE E COSTRUTTIVO.

ANDARE A TRANS ,SIA CHIARO,PER ME E'UNA SCELTA.
C'E' CHI VA' A TRANS,CHI AL CALCIO,CHI A PUTTANE,CHI VA'A VEDERE IL PAPA, CHI VA' LOURDES,CHI VA' A MESSA.

ANCHE SE CONSIDERO IDIOTI QUELLI CHE CI VANNO,SE CI VANNO CON I SOLDI PROPRI TUTTO PERMESSO.

MA SE CI VANNO CON I SOLDINI NOSTRI,SCUSA TANTO MA MI ROMPE IL CAZZO !!!

NON HAI ANCORA CAPITO CHE IL VIZIO UNO SE LO DEVE PAGARE CON I SOLDINI SUOI !

PENSACI !

CHARLES BUKOWSKI

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 06.03.10 11:44| 
 |
Rispondi al commento

IO PROPRIO IO

HAI MAI PENSATO CHE IL TUO FUTURO E' DI ANDARE A DAR VIA IL CULO ?

BOCCHINI LI STAI FACENDO: SPECIALIZZATI!!!!

CHARLES BUKOWSKI

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 06.03.10 11:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@@ AnSia NewSSSS:A noi interisti è andata di lusso @@@

Nel "PREPOTENTE" decreto "SALVA INCAPACI" temevo inserisse anche:"Per tre giornate di fila l'Internazionale(visto il nome) dovrà scendere in campo con non più di 7 calcatori e in panchina dovrà sedersi solo il magazziniere".
Invece..... é stato davvero generoso e non ne ha fatto menzione.
###########

Ed ora raccontiamola seria.
Oggi Formigoni sarebbe stato,comunque,e a ragione,riammesso.Perché Formigoni aveva il "diritto alla sospensiva",visto il comportamento del cancelliere di turno.
@
Ma la lista del PDL (o dell'amore) romana,visto che non era stata presentata,non poteva e non doveva essere ammessa al voto.
Tanto che la lista degli "innamorati" fosse ammeSSSa o no non cambiava nulla visto che i laziali potevano votare per la "rispolverata" Polverini.
######
L'interpretazione data,con decreto notturno,altro non é che un ulteriore gesto del berlusKazz del Kazz che,così operando,ha ribadito a tutti gli italiani,residenti nelle isole minori compresi:"Io son io e voi non siete nessuno".
##############
Cam.(L'inviato che Minzolini non contatterà mai chiamandolo:"amore")

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 06.03.10 10:48| 
 |
Rispondi al commento

DI PIETRO:"VALUTARE L'IMPEACHMENT PER NAPOLITANO."


...E BASTA?

Tonino e' l'unico che PRONUNCIA certe parole.Ha parlato anche di "GOLPE".

ED E' L'UNICO.
IO LO VOTO PER QUESTO.

E' l'unico che mette il dito nella piaga.
E' l'unico che riconosce che in Italia esiste un problema "democratico".

Il suo partito e' l'unico,presente in Parlamento,che combatte certe battaglie con vigore!
Che piaccia o no ai Grillini "duri e puri"!!!!!!!!

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 06.03.10 10:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BISOGNAVA UCCIDERLI DA PICCOLI.

ADESSO SONO LORO CHE UCCIDONO NOI.

...DOVE CAZZO E' FINITA L' "OPPOSIZIONE" ???

IN BARCA ,A TRANS O VEDERE IL CALCIO ??

QUESTO RIESCONO A FARE.

IDIOTI.

CHARLES BUKOWSKI

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 06.03.10 10:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inchiesta riciclaggio: nella gioielleria
di Mokbel 4 milioni di diamanti
---------------------

Come si diventa perfetta webcam-girl
Helen, milanese 27enne, ha scritto un manuale con i consigli per chi vuole fare questo lavoro
-----------------------------

Questi sono due votanti ideali dal berlusconismo , perfetti
dimostranti da dieci anni di una itaglietta segregata a destra.

Al meno nel periodo dal ducetto emiliano, perdendo la guerra con disonore, sono arrivati gli Americani con loro basi.

Nella prossima guerra persa, quella più desonorevole quella economica, chi arriverà?
i cinesi? con loro banche

colpa di chi? da questi farabutti menzionieri?

di noi stessi? Sandro Pertini dove sei?

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.10 10:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La porcata è servita: http://tinyurl.com/ybolp74

andrea sacchini 06.03.10 10:39| 
 |
Rispondi al commento

ERRATA CORRIGE.

LEGGASI 2.4 MLD DI EURO ,NON 5,4 .

Penso che si tratti più di una gag che di un' "autentica" interpretazione della legge . Se la legge dice che una lista deve essere presentata entro un certo limite di tempo e le firme devono essere autenticate da un funzionario competente . Il resto è solo una carnevalata degna della peggiore politica . Un pastrocchio giuridico. Un andare in culo al Vergine Davanti Formigoni che con il suo governicchio distribuisce ogni anno ,come accertato dalla Corte dei Conti, qualcosa come 2,4 mld di mazzette . Una cifra enorme pagata dai fessacchiotti padani a Eridano il Bifolco della seconda tagentopoli.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 06.03.10 10:39| 
 |
Rispondi al commento

De-cretino interpretativo... chi lo ha suggerito, Violante?

F. Masciullo, daGrottaglie Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.10 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Regionali: Dl, Di Pietro "valutare impeachment Napolitano"
06 Marzo 2010 10:28 POLITICA

ROMA - Antonio Di Pietro pensa all'impeachment del capo dello Stato, Giorgio Napolitano all'indomani del via libera al decreto interpretativo per risolvere il caos sulle liste elettorali. C'e' la necessita' di capire bene il ruolo di Napolitano in questa sporca faccenda - scrive in una nota il leader dell'Italia dei Valori - onde valutare se non ci siano gli estremi per promuovere l'impeachment nei suoi confronti per aver violato il suo ruolo e le sue funzioni".

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.10 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Avrei delle cambiali che mi scadono Lunedi 8 marzo a mezzanotte!!!Giorgiooooooooo potresti firmamele????

oreste SP 06.03.10 10:36| 
 |
Rispondi al commento

"Noi siamo un'epoca. Non buttiamoci via."

Gli studenti americani hanno il grande pregio di parlare ogni tanto di contenuti della scuola; di ciò che essa insegna loro. Delle prospettive che dà.
Un testo matematico o l'altro dal punto di vista dei contenuti poco cambiano: 5x8 fa sempre 40; un testo letterario o l'altro (concetti della persona e della vita) non sono affatto indifferenti.

Vogliamo cominciare a parlare di quali persone del futuro crescere? O va bene tutto?

Barlow

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.10 10:34| 
 |
Rispondi al commento

Non gli bastava un golpe a colpi di decreto
Dove farne uno a colpi di interpretazione

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.03.10 10:29| 
 |
Rispondi al commento

LA POLIZIA DEGLI STATI UNITI ARRESTA ALMENO 150 studenti in una manifestazione pacifica sulla educazione pubblica.

E' successo in California ad Oakland,dove gli studenti manifestavano PER I TAGLI NELL'EDUCAZIONE PUBBLICA DEL LORO PAESE.I manifestanti hanno occupato l'autostrada per un ora,rallentando il traffico.A Long Beach,essendo stata una manifestazione di protesta nazionale,sono scesi in strada 2500 persone,tra professori,studenti e lavoratori.A Los Angeles,piu' di 2000.A Sacramento piu' di 1000.

da CUBADEBATE de 5 de Marzo de 2010


Tutti i governi dei paesi "cosiddetti" civili,penalizzano LA SCUOLA e L'ISTRUZIONE(basta vedere cosa ti combina l'ex-concubina Gelmini in Italia!).
EVIDENTEMENTE,PER I LORO SCOPI IMMORALI,LA GENTE IGNORANTE E SENZA CULTURA E' PIU' FUNZIONALE.L'IGNORANTE INFATTI E' PIU' FACILMENTE MANIPOLABILE,FACILMENTE MALLEABILE PER FARGLI CAVALCARE COSE ALTRIMENTI DIFFICILI DA DIGERIRE COME IL RAZZISMO,IL FASCISMO,L'EGOISMO.

PENSO SIANO I LEGHISTI,GLI ELETTORI PERFETTI DI QUESTI STATI PSEUDO-DEMOCRATICI,CHE PER FARSI BELLI,SI CHIAMANO G8!

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 06.03.10 10:25| 
 |
Rispondi al commento

delegittimiamoli
RITIRIAMOCI DALLA GARA TRUCCATA

Reven Enge Commentatore certificato 06.03.10 10:25| 
 |
Rispondi al commento

Caro mio amico, non ci servon spiegazioni come inculare il mercato, non vogliamo ricette per truffare il creato.
Parli troppo da manager e da gran consigliere,
sul mio tavolo c'è formaggio non portare le pere.
Anche se la mia casa costasse cento lire, prima di viver chiuso vorrei ora capire. Io tranquillamente potrei vivere in un villone
ma se schiavo ora vivo sarei un bel gran coglione.
Ti prego, non spiegare chi ci uccide
perchè il morto è marcito mentre l'odio ormai vive. Sono un povero operaio che non cerca più un tetto, non ascolto , non muoio e no, non aspetto
ora vado, il lavoro mi chiama e lamente ritorna calabrese "la frana!!!!".

Marco >Infantino 06.03.10 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Ti piace vincere facile?

Marco Stravaglio Commentatore certificato 06.03.10 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Possiamo buttar via la Costituzione
Basta la sua interpretazione
Viviana

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.03.10 10:24| 
 |
Rispondi al commento

IN TUTTE LE NAZIONI DELLA TERRA I CITTADINI AVREBBERO OCCUPATO IL PARLAMENTO.

IN ITALIA NO!

SIAMO I PIU' GRANDI COGLIONI DEL MONDO.

CHARLES BUKOWSKI

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 06.03.10 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Penso che si tratti più di una gag che di un' "autentica" interpretazione della legge . Se la legge dice che una lista deve essere presentata entro un certo limite di tempo e le firme devono essere autenticate da un funzionario competente . Il resto è solo una carnevalata degna della peggiore politica . Un pastrocchio giuridico. Un andare in culo al Vergine Davanti Formigoni che con il suo governicchio distribuisce ogni anno ,come accertato dalla Corte dei Conti, qualcosa come 5,4 mld di mazzette . Una cifra enorme pagata dai fessacchiotti padani a Eridano il Bifolco della seconda tagentopoli.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 06.03.10 10:18| 
 |
Rispondi al commento

PROCESSO ALDROVANDI BIS

Tre poliziotti sono stati
condannati (da otto
mesi a un anno) e un
quarto è stato rinviato a
giudizio nel processo sui
presunti depistaggi nelle
indagini per la morte di
Federico Aldrovandi,
durante un intervento di
polizia nel 2005 a Ferrara.
Per il decesso erano già
stati condannati altri 4
agenti. La sentenza
conferma l’ipotesi
dell’intralcio alle indagini
fin dal primo momento.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 06.03.10 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Il governo ha accorpato il potere legislativo e si adopera a "non applicare le leggi" scavalcando il potere giiudiziario.
Italia, 2010 d.C.

F. Masciullo, daGrottaglie Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.10 10:17| 
 |
Rispondi al commento

napolitano infame traditore

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.10 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Alcune delle sobrie reazioni della destra italiana ai casini commessi dal Pdl nella presentazione delle liste:

«Non voglio neppure immaginare che cosa accadrebbe se le liste cancellate non venissero riammesse. Milioni di elettori si sentiranno privati del diritto di votare. E tra questi milioni qualche migliaio certamente reagirà. Non certo con comunicati di protesta. Bensì con azioni più decise: scontri di piazza, aggressioni ai candidati dell’opposizione, assalti ai seggi elettorali».
Giampaolo Pansa, Libero.

«Rapina in corso. Se si vuole evitare il caos nelle istituzioni come nelle strade, sarà meglio affrettarsi a individuare una via d’uscita».
Maurizio Belpietro, Libero.

«Non accetteremo una sentenza che impedisce ai nostri elettori di votarci. Siamo pronti a tutto. Non rispondiamo delle nostre azioni».
Ignazio La Russa, ministro della Difesa.

«Se punite gli elettori si va in piazza».
Titolo a tutta pagina del Giornale.

«Vogliono la prova di forza? Gliela daremo in piazza».
Renata Polverini.

«Se cado, viene giù con me il Pirellone».
Roberto Formigoni.

«Di certo non resteremo a guardare».
Attribuita a Silvio Berlusconi dal Giornale.

«Bisogna intervenire subito».
Umberto Bossi, sempre sul Giornale.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.03.10 10:06| 
 |
Rispondi al commento

FORTE RIDUZIONE DELLA POVERTA' IN VENEZUELA.

CARACAS 5 marzo.Il governo del presidente Hugo Chavez,ha ridotto la poverta' in Venezuela a un 23%,quando nel 1996 questo flagello colpiva 7 PERSONE SU 10,rivela il Presidente dell'istituto nazionale di statistica,Elìas Eljuri.

Il funzionario ha sottolineato anche il buon esito ottenuto nel combattere la POVERTA' ESTREMA SCESA dal 40% ad appena il 6%,nel secondo trimestre dell'anno passato.

In un intervista al canale privato TELEVEN,Eljuri dice che cio' e' stato possibile grazie all'azione dell'Esecutivo,che ha affrontato il problema con molta determinazione.

Per rispondere ai dubbi sulla veridicita' di tali dati,sollevati dall'opposizione,il funzionario ha ricordato che questi dati sono controllati anche dalla Commissione Economica per lAmerica Latina e il Caribe(CEPAL) e dallla Banca Mondiale.

Un altro traguardo da mostrare,e' che negli 11 anni di Chavez,e' la riduzione della disuguaglianza dei redditi,che ha permesso al Venezuela esibisca l'indice GINI(disuguaglianza dei redditi)piu' basso dell'America Latina.

da GRANMA dìario de Sabado 6 de marzo de 2010

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 06.03.10 10:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Michele

La realtà è che la " casta" si allontana sempre di più dalla gente comune, dai cittadini che dice di proteggere ed anche questo tristissimo episodio per la nostra democrazia lo dimostra! Una mia amica ha fatto un concorso pubblico e sul bando vi era scritto " la domanda andrà presentata entro il 6 febbraio a mezzanotte". Lei la depositò alle dieci del mattino del 6 ma, siccome che doveva vincere l’aveva già depositata la pubblica amministrazione "interpretò" quel entro mezzanotte del 6 la mezzanotte del 5 quando appunto diventa 6 il che era assurdo. Ammessa con riserva vinse il concorso risultando la prima ma dovette fare vari gradi di giudizio che vinse tutti quanti. Un mio amico ha ricevuto da Equitalia un avviso di pagamento di ben 500 euro per una supposta multa non pagata di 60 euro per il superamento di un semaforo rosso di 4 anni prima.Ha quindi mandato il padre, pensionato, prima da Equitalia, poi dai vigili urbani poi di nuovo da Equitalia e di nuovo da vigili urbani dove è risultato che l’aveva pagata regolarmente per cui andava cancellata la " cartella pazza" Questo to per dire che la gente comune deve lottare tutti i giorni per far valere i propri diritti, per rispettare date, orari, uffici , cartelle pazze e quant’altro per farci impazzire ma loro no, per loro c’è sempre la "leggina", l’interpretazione, la modifica del regolamento, il decreto legge da far votare compatti. Gli orari, le date? Non contano, basta l’interpretazione della sostanza! Ma qual’è questa sostanza? Che non sono servi della legge ma padroni della legge. In un’aula dell’università si legge un motto latino che dice: servi siamo della legge affinchè possiamo vivere liberi( o più o meno così sono passati più di 20 anni)ma, mi pare, che siamo servi e basta!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.03.10 10:03| 
 |
Rispondi al commento

Il "decreto legge interpretativo" è un piccolo passo indietro per la legge italiana, ma un grande passo avanti per il PDL.
La Russa "prontoatutto" si è detto convinto che si troverà una soluzione per riammettere il PDL alle elezioni regionali. E’ in gioco la democrazia.
Gianni Agnelli diceva che le azioni non si contano, ma si pesano. Per Berlusconi le leggi non si applicano, ma si interpretano. Per gli amici e per gli amici degli amici innanzitutto.
Ignazio ha tirato fuori il coniglio dalla cappella: "Non c’è nessuna norma che indichi dove fisicamente si debba entrare quando scadono i termini della consegna delle liste. Bene un decreto interpretativo potrebbe specificare che, entro quell’ora, basta trovarsi all’interno del palazzo ed è provato che a Roma, i presentatori della lista Pdl, erano dentro".
Un lampo di genio che apre orizzonti sconosciuti. Per qualunque atto pubblico non sarà più necessario presentare i documenti all’ufficio competente entro i termini di legge, ma dimostrare di essere all’interno dell’edificio, anche al cesso.
Quando scappa, scappa. Eiaeiaquaqquaraquà!


Di : Michelle Barracudaù.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.03.10 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Svegliato nottetempo Napolitano per la firma del decreto salva-liste. Rischiando di fargli prendere un golpe.

(il bullo. spinosa.it)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.03.10 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Il decreto mira a garantire «coesione sociale». Con un Partito Unico saremmo più coesi.

(blepiro. spinoza.it)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.03.10 10:01| 
 |
Rispondi al commento

La firma ha prevalso sulla forma.
(batduccio. spinoza.it

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.03.10 10:00| 
 |
Rispondi al commento

Il Quirinale: "Il decreto non cambia le leggi vigenti". Rende legittimo non rispettarle.

(venividiwc. spinoza.it)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.03.10 10:00| 
 |
Rispondi al commento

Accuse di incostituzionalità per il decreto salva-liste. Che pare infranga anche le regole del tressette.
(richi selva. spinoza.it)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.03.10 09:59| 
 |
Rispondi al commento

Approvato il decreto salva-liste.
"Art.1: Chiamiamo noi quando siamo pronti".
(Francesco Cocco. spinoza.it)


clicca il mio nome

Masada 1102. La legge del Menga

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.03.10 09:58| 
 |
Rispondi al commento

Premier's List
(Manzoni-ellekappa)
(ode molto ma molto liberamente ispirata al Conte di Carmagnola)

S'ode a destra un caudillo che tromba
nella lista s'aggiunge una squillo
due veline un corista una bionda
nella fronda serpeggia il velen.
Negli elenchi del vispo mandrillo
non c'è nulla che sia autenticato
carte false e il verbale aggirato
senza firme, au revoir mercì bien!

La Sua cricca prepara il terreno
c'è un tiggì che gli spiana le strade:
son le leggi le serpi che ha in seno!
ringhia forte lo slurp minzolin
C'è un Ignazio -un reperto dell'ade-
che sinistro bofonchia di guerra,
un Massone che al golpe s'appella,
Gran Maestro del laido obbedir

Il più inetto di tale servaggio,
tal Maurizio con l'occhio a pernice,
drammatizza ed esorta al linciaggio
scatenando una rissa da bar.
"E' un complotto di rossa matrice"
bèla Bondi allenato a tal guisa
e ignorando la legge derisa
si diletta a insultare anche il Tar

Trama, intrigo, cospiro nefando!
fà il Celeste con bleso inveire.
Vergin cuccia del limpido Lambro,
senza firme la lista non c'è!
Dal Senato è il suo capo a ruggire
e al predello soccorre in aiuto:
se la Forma dà noia al Venduto,
l'annulliam senza come e perché

Ahi sventura! Là sul Colle non piace l'inganno
e i garbugli da stolti magliari,
e i decreti accroccati in affanno
per potere la truffa archiviar.
Alle trame dei quattro compari,
più il Prescritto, che al solito mente,
si frappone un Signore furente
che con grazia li manda a zappar

....

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.03.10 09:58| 
 |
Rispondi al commento

Le legge c’è.
E’ quella dell’uomo delle caverne.
Ug

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.03.10 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Ad Listam
A questo punto riterrei un grave vulnus alla democrazia se il PDL non vincesse le elezioni con un margine di vantaggio di almeno 10 punti percentuali; io ci farei un decreto:
"Le elezioni si ritengono valide solo se nel caso in cui il PDL ne esca vincitore"

Semplice e chiaro.

Pubblicato da ellekappa

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.03.10 09:56| 
 |
Rispondi al commento

Ellekappa

Ritardi ricorsivi
Gli avvocati del PDL, che oggi dovevano presentare ricorso al TAR contro la sentenza che esclude la lista di Formigoni dalle elezioni regionali, sono arrivati 10 minuti dopo la chiusura degli uffici.
E non sto scherzando.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.03.10 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Certo è che coloro che si erano illusi dopo le elezioni del 2008 che il Pdl fosse diventato un partito più o meno vero, qualcosa di più di una lista elettorale, sono costretti ora a ricredersi. Non era qualcosa di più: spesso, troppo spesso, era qualcosa di peggio.
(Ernesto Galli della Loggia sul Corriere)

E alla fine, con una quindicina d'anni di ritardo, ci è arrivato pure lui.


ripreso da Masada
clicca il mio nome

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.03.10 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Ellekappa
Non mi par vero
Sulla vicenda dell'altissimo funzionario italiano nonché Gentiluomo del Papa che si faceva aiutare da un corista nigeriano della Cappella Giulia di San Pietro per procurarsi prostituti, magari tra i seminaristi, all'interno delle mure Vaticane direi solo una cosa: il laicista più becero nelle sue più represse fantasie non poteva partorire nulla di più perversamente divertente.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.03.10 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Durissimo lo slogan del Pdl in piazza: «Siamo cretini».
(Jena)

ripreso da Masada 1102
http://masadaweb.org

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.03.10 09:53| 
 |
Rispondi al commento

Alla maggioranza degli italiani sta questione delle liste in ritardo non frega niente a nessuno....nei blog sembra stia scattando la rivoluzione....si parla di marcia su roma tanto per non smentire il riflesso condizionato dell'tagliano medio.....le leggi che nella circostanza sono d'intralcio si sono sempre aggirate....sempre....anche prima del nanetto....certo non si può pensare di andare alle elezioni senza l'altra metà degli italiani...o sì...se per legge eliminassimo l'inter la roma e magari la juve qualche speranza noi milanisti di vincere il campionato....

marco aurelio, reggio emilia Commentatore certificato 06.03.10 09:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Pdl protesta in piazza. Contro se stesso (spinoza.it)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.03.10 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Poiché, comunque la si rigiri, le liste Polverini e Formigoni continuavano a rimanere fuori della legge, Berlusconi ha deciso con un decreto di cambiare l’interpretazione della stessa legge.
Da oggi la legge c’è, però non vale cosa dice, vale chi la interpreta.
Lex fissa est, interpretatio factiosa.

clicca il mio nome

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.03.10 09:51| 
 |
Rispondi al commento

Stampare carta moneta crea inflazione, tanto che la Cina ha fatto capire ai responsabili del Tesoro statunitense che troppa cartaccia in circolazione storpia e non ha alcuna intenzione di sottoscrivere bonds non supportati da una progressiva diminuzione della liquidità con conseguente rafforzamento del dollaro . Tante è vero che Bernanke ha incominciato a far lievitare la curva degli interessi verso l'alto.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 06.03.10 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Bannatum, ergo sum

Antonio F 06.03.10 09:47| 
 |
Rispondi al commento

L’articolo 15 secondo comma, della legge n. 400 del 23 agosto stabilisce infatti che il governo non può provvedere nelle materie indicate nell’articolo 72, quarto comma della Costituzione (materia costituzionale e elettorale).
Libertà e Giustizia ricorda infine che in una democrazia le leggi elettorali sono le più sacre e intoccabili.
Napolitano fatti aiutare da qualcuno che sa leggere ed è onesto, oppure vattene, sta diventando uno zimbello di Berlusconi, vergonagnati, ricordati del tuo passa da antifascista.

cesare beccaria Commentatore certificato 06.03.10 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano, faccia un decretino presidenziale a favore dei lavoratori. Ci stanno letteralmente massacrando e non è un'interpretazione.

F. Masciullo, daGrottaglie Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.10 09:43| 
 |
Rispondi al commento

"DALL'ALTO DEI CIELI"

BENEDETTO XVI HA FIRMATO il decreto interpretativo dei X comandamenti.

1) NON AVRAI ALTRO DIO FUORI DI ME
escluso quel primo ministro, che potrà affiancarsi durente il mandato, a patto che sia piccolo brutto e cattivo e residente ad Arcore

6) non commettere atti impuri
da interpretare: tutti tranne i potenti puttanieri ed i preti pedofili

7) NON RUBARE
da interpretare: tutti tranne i politici mafiosi

8) NON DIRE FALSE TESTIMONIANZE
da interpretare: tutti eccetto coloro coinvolti nei processi contro i primi ministri

9) NON DESIDERARE LA DONNA D'ALTRI
da interpretare. tutti tranne ius prime noctis per il primo ministro

10) NON DESIDERARE LA ROBA D'ALTRI
da interpretare. tutti tranne i politici che avranno facoltà di accaparrarsi tutto.

pat tanica Commentatore certificato 06.03.10 09:41| 
 |
Rispondi al commento

"Mi sembra che nel post di E. Benetazzo non sia stato messo nella giusta evidenza l'apporto dell' emigrazione a quello che è stato il boom edilizio della fine degli anni novanta nel nostro paese."

Giustissimo.
Un´altra grossa sottovalutazione e´il fatto della svalutazione dell´euro.
Accade quello che accadde negli annio settanta.
Il mercato immobiliare era fermo.
Gli immobili costavano poco e nessuno vendeva o comperava.
Le imprese edilizia andavano in bancarotta perche´non c´era lavoro.
Non si costrui´nulla per parecchi anni, fino a che ci fu di nuovo una forte domanda.
Allora gli immobili essendo in numero inferiore alla domanda presero prezzi astronomici.
La domanda e´stata ulteriormente aumentata dal facile credito.
Uno scenario del genere e´prevedibile.
Perche´le banche, che guadagnano sul credito e hanno il denaro a loro disposizione non dovrebbero dare la possibilita´di fare dei mutui?
In fondo anche se si ritrovano col rischio di immobili del valore 30% inferiore al denaro prestato ci guadagnano comunque...basta che ne stampino dell´altro.
Che e´esattamente quello che sta succedendo...
Forse queste manovre di non concedere prestiti non sono dettate da lungimiranza e onesta´, ma dal desiderio di far scarseggiare una merce (il denaro) e aumentarne gli interessi, ovviamente TUTTO a loro vantaggio.

Fulvia P. Broghammer Commentatore certificato 06.03.10 09:39| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace per l'occasione persa...............

L'esclusione del PDL in certe regioni poteva essere l'unico modo per contare VERAMENTE l'opposizione.
Mi sa che MOLTI predicano, ma razzolano altrove.......

giovanni m., Speranza Commentatore certificato 06.03.10 09:38| 
 |
Rispondi al commento

Devo inviare un messaggio direttamente a Beppe, ma non riesco a trovare un modo per farlo... mi aiutate?

Ivano M., Lecce Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.10 09:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di Pietro hai ragione ci vogliono le forze armate! Allora che aspettate ad organizzare una marcia su Roma? Facciamola noi questa volta prima degli squadristi - ADESSO IL FASCISMO NON E' UN SOSPETTO MA UNA CERTEZZA FERMIAMOLI! NON POSSIAMO FARE UNA TERZA GUERRA MONDIALE PER LIBERARE L'ITALIA

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 06.03.10 09:38| 
 |
Rispondi al commento

Ma Napolitano,CHE PRESIDENTE E'?

Ma i giudici di Palermo,che non ammettono la testimonianza di Ciancimino Jr. al processo per mafia a Dell'Utri,perche' dfiniscono tardive e contraddittorie le sue dichiarazioni,CHE GIUDICI SONO?

Meno male,almeno i poliziotti di Bolzaneto,sono stati tutti condannati in appello...

...MA L'ITALIA,CHE PAESE E'?

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 06.03.10 09:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una sola voce De Magistris Presidente!

gennaro fu 06.03.10 09:35| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno ha una telecamera in diretta su Roma o Milano?
Apriamo una finestra sul blog

F. Masciullo, daGrottaglie Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.10 09:31| 
 |
Rispondi al commento

Scusate se insisto...
Ma o si pratica la Rivoluzione (ma la gente ha la pancia piena, dunque...), o si pratica la strada della diserzione democratica...
RITIRARE TUTTE LE LISTE CHE HANNO ONESTAMENTE PRESENTATO LE FIRME
Non si partecipa ad una gara truccata!

PS: Grazie mille per i tanti voti espressi per la mia proposta di ieri sera!

Reven Enge Commentatore certificato 06.03.10 09:28| 
 |
Rispondi al commento

Mentre qui nel blog ci trastulliamo sui massimi sistemi Papi e cricca fanno quello che vogliono!!!!!!!!!!!!
La democrazia è in pericolo!!!!!
Ci vogliono manifestazioni di massa e presidi permanenti sotto i principali palazzi del potere!!!
Cominciamo dal Quirinale... occupazione ad oltranza della piazza...per svegliare l'Inquilino Giorgio!!!! Anche Napolitano è ricattato dal papi!!!!!

giuseppe ceravolo 06.03.10 09:26| 
 |
Rispondi al commento

ieri sera, mentre stavo osservando lo scorrere delle immagini del film Invictus, un particolare della vita di Mandela , mi è sorto un confronto comparativo con il nostro capo del governo ed ho provato un senso di nausea.
Questa mattina leggendo su internet i giornali apprendo che Napolitano ha firmato il decreto di Berlusconi rimangiandosi la parola costringendo persino il PD a protestare.
Napolitano mi ha provocato rabbia, indignazione ed impotenza, infine un vaffanculo di cuore.

cesare beccaria Commentatore certificato 06.03.10 09:22| 
 |
Rispondi al commento

...dal post di oggi:

"....non lo dico io! lo dicono fior di disamine.....

..un pò di modestia non fà male (ma poi penso riportare quello che dicono gli altri, significa fare il giornalista o l'economista?).

....comunque nessuno è perduto per sempre.


esposito g. Commentatore certificato 06.03.10 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Non esiste più la democrazia,a milano ci sarò a protestare contro questo golpe fascistoide stile pinochet,io non mollo.....e voi?

Non mi piacciono quelli che dicono "armiamoci e partite" dove ce le avete le palle?

Io le sento dire queste cose in giro,e penso che tra non molto sentiremo anche quì le pentole ed i coperchi rullare....ricordate l'Argentina?

Gaetano I. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.10 09:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Più il governo opera, meglio viene sistemato il didietro del PD, della magistratura, del parlamento, senza parlare del presidente, che da tempo sanguina.

Come gode Bersani.

gennaro fu 06.03.10 09:11| 
 |
Rispondi al commento

MI RACCOMANDO,
LASCIATE LA SCHEDA BIANCA ,ALMENO ,SI VOTANO CHI GLI PARE.
firm. un decretino

al m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.10 09:10| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra che nel post di E. Benetazzo non sia stato messo nella giusta evidenza l'apporto dell' emigrazione a quello che è stato il boom edilizio della fine degli anni novanta nel nostro paese.
Di fatto c'è stato un travaso dalle periferie verso immobili più pregiati da parte dei cittadini italiani .Emigrazione interna certamente favorita anche dal basso costo dei mutui in rapporto agli affitti.
Ma senza la presenza dei quasi quattro milioni di immigrati regolari questo rimescolamento sociale sarebbe stato di più modeste dimensioni .
A riprova di quanto scritto citiamo quanto è successo negli Usa al 1840. L' immigrazione divenne un elemento critico della dinamica dello sviluppo . L'aumento della popolazione , dovuto ai nuovi emigrati, contribuì all'espansione economica e alla crescita della domanda . Già nel 1860 nella Nuova Inghilterra gli immigrati costituivano la metà della forza lavoro nelle fabbriche . Presenza che richiedeva un tetto e una serie di consumi non sempre di prima necessità.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 06.03.10 09:09| 
 |
Rispondi al commento

CONSIDERATO CHE SCRIVIAMO, SCRIVIAMO, MA TUTTO RESTA IMMOBILE, DA QUESTO BLOG VORREI LANCIARE UN
"SASSO NELLO STAGNO", CHIEDENDO LA COLLABORAZIONE DI TUTTI I BLOGGERS, ANCHE SE DA PARTI DIVERSE, SE ANIMATI VERAMENTE DAL VOLER FARE "PROMOZIONE SOCIALE", PER IL BENESSERE DI TUTTI E, QUINDI, DI OGNUNO !!
CONSIDERATO CHE, SPECIALMENTE IN QUESTI ULTIMI ANNI, STA AUMENTANDO LA DISPARITA' TRA "RICCHI", SEMPRE PIU', "BENESTANTI", INTOCCATI, E "POVERI", SEMPRE PIU', VORREI PROMUOVERE UNA ACCURATA ANALISI SULLE "SOGLIE" DI QUESTE CATEGORIE SOCIALI, PER STABILIRE:
1)LA NECESSITA' MINIMA GIORNALIERA, IN DENARO, CHE CONSENTA DI VIVERE DECOROSAMENTE E PERMETTA DI DISPORRE DEI SERVIZI PERSONALI E SOCIALI E DI TUTTE QUELLE RISORSE, CONSIDERATI INDISPENSABILI, SECONDO I CANONI PIU' DIFFUSI, AL TEMPO D'OGGI;
2)LA NECESSITA' MASSIMA GIORNALIERA, IN DENARO,
PER VIVERE AL "TOP" DEL BENESSERE, OLTRE LA QUALE SI HA SOLO "SPRECO", E LA DISPONIBILITA' DI RISORSE VIENE UTILIZZATA SOLTANTO PER SOPRAFFARE, ANCHE PSICOLOGICAMENTE, GLI ALTRI "UMANI", E FARLI SENTIRE "INFERIORI", PROPRIO PER RIMARCARE LA PROPRIA "POSIZIONE" DI "DEITA'" SULLA TERRA;
3)LE AZIONI CONCRETE DA METTERE IN ATTO PERCHE', PACIFICAMENTE E VOLONTARIAMENTE, TUTTI COLORO CHE
SI TROVINO NELLE CONDIZIONI DI CUI AL PUNTO 2, RINUNCINO ALLE LORO ATTUALI RISORSE "SUPERFLUE", FACENDOLE "MIGRARE", DIRETTAMENTE O TRAMITE UNA ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE, APOLITICA ED INCOLORE, VERSO COLORO CHE SI TROVANO IN CONDIZIONI ECONOMICHE E, QUINDI, SOCIALI, AL DI SOTTO DELLA SOGLIA DI CUI AL PUNTO 1;
4)LE AZIONI AFFINCHE', RIDISTRIBUITE UMANAMENTE TUTTE LE RISORSE CULTURALI,ECONOMICHE E SOCIALI,
TUTTI GLI ABITANTI DEL PIANETA, PROCEDANO INSIEME
VERSO IL VERO BENESSERE CHE, NON DEVE ESSERE SOLO
QUELLO DI POCHISSIMI, COME AVVENUTO FINO AD OGGI, A SCAPITO DI MOLTISSIMI, MA POTRA' ESSERE QUELLO DI OGNUNO DI NOI, POICHE', QUANDO LE "DISTANZE" SOCIALI, SARANNO ACCORCIATE, SPARIRA' ANCHE L'ODIO SOCIALE CHE GENERA CONTRASTI E CONFLITTI !!

nicola conocchiella 06.03.10 09:09| 
 |
Rispondi al commento

L'animatrice Polverini è pregata di recarsi al reparto Bambini Soli.

Grazie

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 06.03.10 09:08| 
 |
Rispondi al commento

calano gli ascolti in Raiu, cala la pubblicità a tutto guadagno di Berlusconi.
Conflitto d'interessi? No, libertà e giustizia. Vero Napolitano?

cesare beccaria Commentatore certificato 06.03.10 09:02| 
 |
Rispondi al commento

''L'acqua resti pubblica''. Alleanza trasversale in difesa dell'oro blu

Roma, 5 mar. (Adnkronos) - Da domani scatta una grande alleanza per difendere l'acqua, "uno degli schieramenti piu' ampi che si sia mai visto in Italia". La difesa della gestione pubblica dell'oro blu unisce, infatti, amministrazioni locali di centrodestra e di centrosinistra, ambientalisti, associazionismo cattolico, consumatori e mondo sindacale: nasce l'Associazione del Coordinamento nazionale degli Enti locali per l'acqua. I distinguo, naturalmente, non mancano, ma il fronte che si sta consolidando via via per tenere "l'acqua fuori dal mercato e i profitti fuori dall'acqua" e' sempre piu' ampio e sempre piu' convinto della necessita' di scendere in campo per tentare il tutto per tutto di fronte ad una strada che appare senza ritorno, quella dell'oro blu come mezzo per fare soldi.

continua:

http://www.adnkronos.com/IGN/Mediacenter/Video_News/Lacqua-resti-pubblica-Alleanza-trasversale-in-difesa-delloro-blu-VIDEO_83475152.html

Toni Alamo 06.03.10 09:01| 
 |
Rispondi al commento

C'è un bambino di nome Formigoni che ha smarrito i genitori.

I genitori sono pregati di presentarsi alla Cassa.

Grazie

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 06.03.10 09:01| 
 |
Rispondi al commento

A MILANO


Ore 12: tutti davanti alla prefettura di Corso Monforte


Ore 14: "No Razzismo Day" davanti alla Stazione Centrale (Piazza Duca D'Aosta)

Dott. Rizo Psicosomatico Morelli Commentatore certificato 06.03.10 09:00| 
 |
Rispondi al commento

La corruzione dilaga e Napolitano garantisce l'impunità ai corrotti berlusconi

cesare beccaria Commentatore certificato 06.03.10 08:57| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano, ha degli scheletri nell’armadio, forse frequentava i trans. Lo psiconano lo sa, ed è documentato, ogni riunione sul colle li porta a vedere.

No N Day per la Democrazia.

gennaro fu 06.03.10 08:57| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano ha una parola sola, quella di berlusconi.

cesare beccaria Commentatore certificato 06.03.10 08:56| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano schiaffeggia le persone perbene .

cesare beccaria Commentatore certificato 06.03.10 08:54| 
 |
Rispondi al commento

Approvato il dl ''salva Formigoni & Polverini''. Insorge l'opposizione e la societa' civile
di Pietro Orsatti - 5 marzo 2010

da: gliitaliani.it

“Un decreto legge non può disciplinare nemmeno in via interpretativa il procedimento elettorale regionale perchè si tratta di materia di competenza esclusiva delle Regioni ai sensi del nuovo art. 117 della Costituzione”: è quanto sostiene, in una nota, l’avvocato Gianluigi Pellegrino, legale del Movimento Difesa del Cittadino. “Si tratta – aggiunge il legale – di una ragione di manifesta incostituzionalità del decreto nella parte in cui pretende di incidere sul procedimento per le elezioni regionali in corso. Che la materia del procedimento elettorale per il rinnovo dei consigli regionali, sia di competenza esclusiva del legislatore regionale lo ha già detto la Corte costituzionale sin dal 2003 (sentenza n. 196)”

La Democrazia in Italia è stata UCCISA la sera del 5 Marzo 2010:prima era stata violentata e stuprata come la Ciociara.

D'ora in poi,chiunque potrà invocare le norme interpretative a proprio favore per stravolgere le leggi dello Stato.

*Fatta la Legge,trovato l'inganno.

*Le leggi non si applicano,ma s'interpretano sempre a favore dei prepotenti e di chi le disprezza.

*Il delinquere paga:anzi,più si delinque,più si è stimati.

*E' complice di un "golpe"colui che ha firmato un decreto interpretativo che stravolge le norme vigenti della Democrazia per"garantire il voto"a chi ha commesso gravi errori e non li ammette.

Berlusconi la chiama «la collaborazione tra istituzioni»,invece è solo PREVARICAZIONE ed IMPOSIZIONE di NORME "a posteriori" per coprire i loro errori.
Chiunque potrebbe invocarla e farsi riammettere in un concorso.
Speriamo che il TAR la bocci.

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.10 08:48| 
 |
Rispondi al commento

A Milano ore 12 tutti davanti alla prefettura, corso Monforte 31 (fermata metro San Babila)


A Milano ore 12 tutti davanti alla prefettura, corso Monforte 31 (fermata metro San Babila)


A Milano ore 12 tutti davanti alla prefettura, corso Monforte 31 (fermata metro San Babila)


A Milano ore 12 tutti davanti alla prefettura, corso Monforte 31 (fermata metro San Babila)


A Milano ore 12 tutti davanti alla prefettura, corso Monforte 31 (fermata metro San Babila)


A Milano ore 12 tutti davanti alla prefettura, corso Monforte 31 (fermata metro San Babila)


A Milano ore 12 tutti davanti alla prefettura, corso Monforte 31 (fermata metro San Babila)


A Milano ore 12 tutti davanti alla prefettura, corso Monforte 31 (fermata metro San Babila)


A Milano ore 12 tutti davanti alla prefettura, corso Monforte 31 (fermata metro San Babila)


A Milano ore 12 tutti davanti alla prefettura, corso Monforte 31 (fermata metro San Babila)


A Milano ore 12 tutti davanti alla prefettura, corso Monforte 31 (fermata metro San Babila)


A Milano ore 12 tutti davanti alla prefettura, corso Monforte 31 (fermata metro San Babila)

Dott. Rizo Psicosomatico Morelli Commentatore certificato 06.03.10 08:46| 
 |
Rispondi al commento

AGLI AMICI DELL'UNITÀ

La Rivoluzione Liberale non pretende di raccogliere l'eredità dell'Unità fiorentina. Differenze di cultura e di formazione innegabili faranno del nostro giornale una cosa profondamente diversa da quello del Salvemini. Anzi crediamo che il risorgimento dell'Unità sarebbe anche oggi per noi utile e caro: è difficile far a meno del consiglio assiduo e della collaborazione quotidiana di un maestro come Gaetano Salvemini.

Ma mentre l'Unità tace noi che ci formammo una coscienza politica dei problemi concreti alla sua scuola, crediamo di poter raccogliere gli unitari alla nostra opera di studio e di libera critica. Salvemini, Prezzolini, Einaudi, Savelli, Ansaldo, Emery, Formentini, Andreani, Stolfi e gli altri migliori, con altri giovani maturatisi a severa disciplina nella loro solitudine, lavorano con noi.

All'esame dei problemi concreti daremo una più ampia base storica, renderemo teoricamente espliciti gli sforzi di riorganizzazione morale che nell'Unità si avvertirono.

Mandiamo questo numero a tutti gli abbonati dell'Unità: essi con gli amici di Energie Nove devono costituire il primo nucleo del nuovo organismo. Nella loro educazione politica e morale vi sono i primi principi per la libertà e la simpatia di cui abbiamo bisogno.

P. Gobetti - Rivoluzione Liberale - 1922

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 06.03.10 08:42| 
 |
Rispondi al commento

Sta bene: non importa che la logica sia coi comunisti come era con Mazzini: si possono rovesciare le condizioni obbiettive, si può imporre una logica nuova: specie in Italia dove se le avanguardie del Nord suggeriscono una via chiara c'è pure l'eterna antitesi del Sud spagnuolo; specie nelle condizioni presenti in cui i comunisti diventano sempre più un'incognita anche se hanno saputo valutare realisticamente certe situazioni, incapaci quali sono e furono di rappresentare veramente l'avanguardia rivoluzionaria del proletariato.

P. Gobetti - Rivoluzione Liberale - 1922

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 06.03.10 08:37| 
 |
Rispondi al commento

NAPOLITANO HA FIRMATO! AVETE SENTITO TUTTI?!! AVETE VISTO TUTTI?!!

Ora noi grillini faremo verificare la firma da un perito grafoscopico... e
se dovesse risultare falsa, qua succede un terremoto!!!!
Buahahahahahahahahahahahahah
http://www.youtube.com/watch?v=87gaoQCF5zM

Vidocq 06.03.10 08:33| 
 |
Rispondi al commento


ISCRIZIONE AL MOVIMENTO 5 STELLE,
L'IDEA CHE UNO VALE UNO è FANTASTICA,
VOTARE LE PROPOSTE DEL MOVIMENTO ON-LINE è STUPENDA,
IO NON VOGLIO DELEGARE PIù NESSUNO, E SU OGNI PROPOSTA VOGLIO CHE CI SIA IL MIO VOTO,
VOTAZIONI ON LINE CON NOME E COGNOME DEGLI ISCRITTI,
IL FUTURO è VICINO,
ISCRIVITI,E NON DELEGARE Più NESSUNO.

aldo casula, cagliari Commentatore certificato 06.03.10 08:25| 
 |
Rispondi al commento

ADESSO PER DECRETO PRENDETEVI PURE LA VITTORIA .MASSA DI INCAPACI DI LADRI DI DEPRAVATI TRADITORI DELL A PATRIA

sgobio vito 06.03.10 08:23| 
 |
Rispondi al commento

ISCRIVETEVI AL PARTITO DEL PERDONO il PDP.
ho voglia di perdonare,di perdonare i politici corrotti, delinquenti, mafiosi, camorristi,
perdono anche chi elimina questi politici e gli altri collaborazionisti.
io vi perdono, no al giustizialismo.
DALEMA è un prescritto per tangenti INDAGATO DALLA FORLEO, BERLUSCPORK è prescritto per un sacco di cose,cuffaro,carra,cappezzone,e altri sono pregiudicati, i politici rubano corrompono ricevono tangenti, fanno uccidere i poliziotti e i carabinieri onesti,hanno aiutato la mafia ad uccidere Falcone e Borsellino, opprimono.STANNO DALLA PARTE DEL DELINQUENTE craxi, e contro i magistrati onesti.
I POLITICI SONO DELLE VERE MONTAGNE DI MERDA MA BISOGNA PERDONARLI.
Ma gliele perdoniamo tutte queste brutte cose e quando sarà, gli perdoneremo sicuramente anche tortura e omicidi, perchè siamo troppo buoni, "NOI".
NOI PERDONEREMO ANCHE CHI LI UCCIDE. “SICURAMENTE”.
IO TARTAGLIA LO HO PERDONATO.
Perdonerò anche chi ignobilmente calpesterà NAPOLITANO, quello che dovrebbe essere il garante della costituzione ma che firma tutti i decreti del comunista collega berlusmerda,
non dovete essere violenti, ma comunque io vi perdonerò se impalate i vari bondi,carra, sacconi (di merda)gasparri rutelli, casini,letta, insoma tutta la merda politica di destra e sinistra.
IO VI PERDONO perché APPARTENGO AL PARTITO DEL PERDONO PDP.

aldo casula, cagliari Commentatore certificato 06.03.10 08:20| 
 |
Rispondi al commento

NAPOLITANO HA FIRMATO! AVETE VISTO TUTTI!!! AVETE SENTITO TUTTI!!!

I politicanti hanno capito perfettamente che le vostre minacce sono peggiori di quelle di Don Carluccio
Buahhhahahahahahahahahah!
http://www.youtube.com/watch?v=87gaoQCF5zM

Vidocq 06.03.10 08:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisogna smetterla di costruire continuamente palazzi nuovi e allargare a dismisura le periferie,mentre sarebbe saggio,recuperare tutti gli immobili abbandonati, anche industriali o similari,le enormi caserme e i conventi.In una trasmissione di IACONA, due architetti che stanno recuperando diversi immobili a ROMA,hanno dimostrato che costa la meta' recuperare e si fanno due cose buone si risparmia,e si evita di lasciare costruzioni vecchie in disfacimento. Le vecchie caserme gia' piu simili a carceri perche' non riutilizzabili come carceri magari per detenuti con pene piu' leggere? Sarebbero presto utilizzabili e non si farebbe un altra colata di cemento.Tra l'altro il riutilizzo dell'abbandonato che di solito si trova al centro delle citta' potrebbe essere usata per le persone anziane che certamente portate in periferia avrebbero serie difficolta' per lo svolgimento della loro vita.Dobbiamo metterci in testa che mai come oggi "RECUPERARE" e' la parola d'ordine,per le costruzioni, per i rifiuti,per i suoli inquinati,non abbiamo piu' tempo da perdere,l'usa e getta non e' stato mai una buona cosa ma oggi ancora di piu'."OGGI SAPPIAMO E NON POSSIAMO METTERE LA TESTA SOTTO LA SABBIA"
LUCIANA - NAPOLI

LUCIANA LAFRATTA 06.03.10 08:13| 
 |
Rispondi al commento


ho voglia di perdonare,di perdonare i politici corrotti, delinquenti, mafiosi, camorristi,
perdono anche chi elimina questi politici e gli altri collaborazionisti.
io vi perdono, no al giustizialismo.
DALEMA è un prescritto per tangenti INDAGATO DALLA FORLEO, BERLUSCPORK è prescritto per un sacco di cose,cuffaro,carra,cappezzone,e altri sono pregiudicati, i politici rubano corrompono ricevono tangenti, fanno uccidere i poliziotti e i carabinieri onesti,hanno aiutato la mafia ad uccidere Falcone e Borsellino, opprimono.STANNO DALLA PARTE DEL DELINQUENTE craxi, e contro i magistrati onesti.
I POLITICI SONO DELLE VERE MONTAGNE DI MERDA MA BISOGNA PERDONARLI.
Ma gliele perdoniamo tutte queste brutte cose e quando sarà, gli perdoneremo sicuramente anche tortura e omicidi, perchè siamo troppo buoni, "NOI".
NOI PERDONEREMO ANCHE CHI LI UCCIDE. “SICURAMENTE”.
IO TARTAGLIA LO HO PERDONATO.
Perdonerò anche chi ignobilmente calpesterà NAPOLITANO, quello che dovrebbe essere il garante della costituzione ma che firma tutti i decreti del comunista collega berlusmerda,
non dovete essere violenti, ma comunque io vi perdonerò se impalate i vari bondi,carra, sacconi (di merda)gasparri rutelli, casini,letta, insoma tutta la merda politica di destra e sinistra.
IO VI PERDONO perché APPARTENGO AL PARTITO DEL PERDONO PDP.

aldo casula, cagliari Commentatore certificato 06.03.10 08:11| 
 |
Rispondi al commento

SIG,PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA
Se il nostro Paese verrà schiacciato dalla dittatura la responsabilità è anche Sua come lo fu di Vittorio Emanuele terzo che non seppe fermare l'ascesa di Mussolini. Lei è il garante della Costituzione italiana e chiunque si permette di violarla deve essere fermato con le buone o con la forza. In questo momento il mio Paese è in pericolo e Le sta urlando aiuto. Per l'amore che Lei sicuramente ha per la nostra Patria, la prego di soccorrerlo.


MOBILITIAMOCI IN OGNI CITTA'...SCENDIAMO IN PIAZZA IN TUTT'ITALIA NON DOMANI... ORA
DICHIARIAMO APERTA LA CACCIA AI POLITICI NELLA SALVAGUARDIA DELLA DEMOCRAZIA
PER L'ENNESIMA VOLTA CI HANNO UMILIATO UTILIZZANDO IL LORO POTERE A DISCAPITO DI REGOLE DEMOCRATICHE.
VEDENDO IL MINISTRO MARONI IN TV MENTRE LEGGEVA IL COMUNICATO STAMPA..SI NOTAVA NEL SUO VOLTO UN IMBARAZZO ... CREDO CHE ANCHE LA LORO FACCIA DA CULO STIA IN QUESTO MOMENTO TRABALLANDO...
CI SONO PERSONE CHE IN QUESTA NAZIONE CHE HANNO DATO LA VITA PER LA DEMOCRAZIA ..OGGI SIAMO ARRIVATI A UN PUNTO CHE DOBBIAMO DIFENDERE QUESTA LIBERTA... DOBBIAMO DIFENDERE IL LORO SACRIFICIO CHE QUESTA DIRIGENZA POLITICA STA INFANGANDO.

GIROTONDI... SIT-IN NON BASTANO PIU.. SERVE UNA MOBILITAZIONE DI PIAZZA CONTINUA.. SERVE APPROPRIARCI DI VALORI ISTITUZIONALI ORMAI CALPESTATI.

IL PARLAMENTO APPARTIENE AL POPOLO DI QUALSIASI CREDO POLITICO NON APPARTIENE A UNA CASTA DI MAFIOSI ... I MEZZI DI INFORMAZIONE APPARTENGONO ANCHE ESSI AL POPOLO E NON A LORO.. CREDO CHE ORA DOBBIAMO RIPRENDERCI QUELLO CHE CI APPARTIENE

franco f. Commentatore certificato 06.03.10 08:01| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano ha firmato. Grillini, avete visto tutti? Avete sentito tutti?
Silenzio ci sono i grillini!

http://www.youtube.com/watch?v=87gaoQCF5zM

Vidocq 06.03.10 08:01| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno sono un 50enne monoreddito con mutuo casa moglie e due figli minori a carico,mi rivolgo a gente sensata e non a quella parte di giovani che passano le serate di venerdi e sabato tra pub e discoteche inseguendo i vari corona e belen di turno o sognando di andare al gf,è ora di svegliarci i nostri figli sono tagliati fuori da tutto x colpa di questi porci merdosi faccendieri che pensano solo ad arricchirsi a danno della stragrande dei cittadini onesti.ORGANIZZIAMOCI O SPROFONDEREMO NEL BARATRO, NOI E NON QUESTI PORCHEROSI,IO DISPONIBILE A FARE IL KAMICAZE,QUALCUNO SI DEVE PUR SACRIFICARE.

tinaus de tinaus 06.03.10 07:54| 
 |
Rispondi al commento

OGGI E' DEFINITIVAMENTE MORTA LA DEMOCRAZIA
Il Duce ha preso i pieni poteri non ci saranno più elezioni ma solo una FARSA come in tutte le dittature che si rispettino. Vinceranno sempre RICORDATEVELO se prendono più voti hanno vinto e se ne prendono meno vinceranno lostesso facendo una legge che premia chi ha meno voti.
Io sento già nelle strade cantare "vincere...vincere...vincere..."
ITALIANI!
SCENDIAMO NELLE PIAZZE UNIAMOCI AL POPOLO VIOLA ALLUNGATO IN TERRA CON I CERI ACCESI DINANZI A MONTE CITORIO
DOBBIAMO FARLO ADESSO
DOMANI E' TROPPO TARDI

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 06.03.10 07:43| 
 |
Rispondi al commento

cari grillini: vi sarebbe piaciuto vincere facile alle elezioni.. neh

Andreina Santagostino Commentatore certificato 06.03.10 07:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Democrazia in Italia è stata UCCISA la sera del 5 Marzo 2010:prima era stata violentata e stuprata come la Ciociara.

D'ora in poi,chiunque potrà invocare le norme interpretative a proprio favore per stravolgere le leggi dello Stato.

*Fatta la Legge,trovato l'inganno.
*Le leggi non si applicano,ma s'interpretano sempre a favore dei prepotenti e di chi le disprezza.
*Il delinquere paga:anzi,più si delinque,più si è stimati.
*E' complice di un "golpe"colui che ha firmato un decreto interpretativo che stravolge le norme vigenti della Democrazia per"garantire il voto"a chi ha commesso gravi errori e non li ammette.
Durissima la posizione dell'Italia dei Valori:«Non si tratta di interpretazione,ma di un palese abuso di potere che in uno Stato di diritto andrebbe bloccato con l'intervento delle forze armate al fine di fermare il dittatore-ha detto il leader,Antonio Di Pietro-.Noi ci appelleremo alla societá civile e scenderemo in piazza con una grande manifestazione di protesta civile e democratica».Di «decreto eversivo» parla invece il radicale Marco Cappato,secondo cui è in atto «un tentativo di porre il potere al di sopra e contro la legge» e secondo cui le elezioni a questo punto andrebbero annullate e riconvocate. Sempre tra i radicali è lapidario il giudizio di Emma Bonino,candidato tra l'altro nel Lazio:«È una delle pagine più vergognose della storia del Paese dal punto di vista giuridico.Non ci sono parole.Non ci sono situazioni che possono autorizzare un governo a emettere norme palesemente illegali».
Sinistra e Libertà,con Fabio Mussi,definisce invece il tentativo di reinserire le liste del centrodestra come veri e propri «brogli di Stato».Per Pier Luigi Bersani «non si sa se c'è da piangere o da ridere».
Berlusconi la chiama «la collaborazione tra istituzioni»,invece è solo PREVARICAZIONE ed IMPOSIZIONE di NORME "a posteriori" per coprire i loro errori.
Speriamo che il TAR la bocci.
Chiunque potrebbe invocarla e farsi riammettere in un concorso.

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.10 07:37| 
 |
Rispondi al commento

Voglio dire una cosa a chi (giustamente) vorrebbe lasciare la scheda in bianco alle prox elezioni, andate, disegnate qualcosa, scrivete vaffanculoalnanodimmerda, ma non lasciate la SCHEDA IN BIANCO!!!
loro le comprano le schede in bianco e le tramutano in voti per il nano.

Toni Alamo 06.03.10 07:18| 
 |
Rispondi al commento

Da oggi anche anche io faccio il cazzoche mi pare!
il primo vigile che si avvicina lo piscio in faccia.

Toni Alamo 06.03.10 07:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

alzandoti e Legendo le notizie ti viene il volta stomaco.

Bisogna avere la faccia proprio da culo per essere a favore di questo governo fascista dove lo unico che crea è corruzione, inciucci, leggi ad personam ,porcherie, case di massagi e gente impoverita.

Un vaffanculo molto sentito a tutti quelli meridionali che si trasformano in leghisti qui al nord, per lavare il loro "peccato originale" toccarà anche a voi prima o poi.

addio popolo immobilizato.

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.10 06:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Abbi fede in Dio, ma tieni la polvere all'asciutto" Oliver Cronwell

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.10 05:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Parole sacrosante quelle di Benetazzo. E’ vero che le banche facevano il loro lavoro e lo facevano bene. Vendere i soldi. Se una banca erogava il mutuo al 125 % era per garantire al compratore il mutuo al 100 % giacché l’80% di un importo al 125% è uguale al 100%. Non è un gioco di parole o di numeri ma un mezzo per permettere alle banche di dare tutti i soldi al richiedente. Alcune Banche facevano questo gioco chiedendo maggiori garanzie, altre applicando uno Spread più consistente, magari con appiccicata un’assicurazione ad hoc e qualche altra diavoleria. Il perito della Banca obbligato da questa, a supervalutazioni.
Bene ora per la perdita del lavoro o una drastica diminuzione degli introiti, il sig. Bianchi non ce la fa più a pagare le rate. Dopo tre o quattro anni di onore nella puntualità dei pagamenti non ce la fa più. Ha pure scoperto di aver pagato solo interessi ed il capitale iniziale non si è nemmeno scalfito. Vorrebbe vendere la casa ma dovrebbe svenderla perché il mercato è in discesa (troppi immobili invenduti); la coppia che vorrebbe acquistarla non ha la possiblità economica di far fronte ad un mutuo all’80% con l’esborso di 40 – 50.000 euro cash. Se opta per quella di nuova costruzione deve dare in nero al costruttore qualche decina di migliaia di euro e non c’è soluzione.
Intanto la casa pignorata sarà destinata all’asta. Bene, la Banca per riprendersi i suoi soldi (oltre quelli già presi sottoforma di interessi anticipati) fisserà come base d’asta un valore pari al capitale iniziale.
Chi lavora nel settore sa che un affare all’asta deve avere un prezzo d’acquisto almeno di un 20 % inferiore al valore di un identico immobile sul libero mercato altrimenti il gioco non vale la candela. Ma il 20 % in meno di un immobile pagato il 125 % è il 100% del valore dell’immobile per cui chi comprerebbe all’asta un immobile usato al prezzo di quello nuovo?
saluti a tutti.

Luigi Izzo 06.03.10 05:18| 
 |
Rispondi al commento

leggendo un piccolo libricino del 1860 ma che diventa attualissimo ogni volta che la giustizia e la verità e la libertà vengono calpestate, mi domando e vi domando..... quanti di voi hanno letto "dei doveri dell'uomo" di Giuseppe Mazzini?.... e ancora mi domando e vi domando..... come mai è sparito un partito così prestigioso?...... forse che i nuovi mazziniani siamo noi cioè i grillini?

bo!!

comunque se vi capita tra le mani leggetevelo ;)

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 06.03.10 04:52| 
 |
Rispondi al commento

http://krapfen.wordpress.com/2010/03/06/marco-chiarappa-story/

albert reds 06.03.10 04:08| 
 |
Rispondi al commento

MARCIA DEMOCRATICA SU ROMA!!!

gennaro esposito 06.03.10 02:41| 
 |
Rispondi al commento

....................................................

la situazione attuale venne fotografata nel 1976:

http://www.youtube.com/watch#!videos=rIr__0Wn0SM&v=kggBrwQ6ilk

....................................................

gennaro esposito 06.03.10 02:38| 
 |
Rispondi al commento

e se il business del mattone lo sta facendo chi vende il mattone e il cemento? forse i cementifici sono in mano alle mafie. siccome sono fallite anche delle immobiliari e dei costruttori ma si continua a edificare case, ponti, strade etcetc., potrebbe essere che l'affare sia nelle mani dei venditori di cemento.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 06.03.10 02:14| 
 |
Rispondi al commento

si legittimano sulla base della loro forza non con la costituzione nè con il consenso.

questi banditi ci hanno oggi chiarito definitivamente che son capaci davvero di qualsiasi cosa esattamente come hitler stalin e mussolini!

sono fascisti e sfascisti dello stato e della democrazia!

ma che argomento ci può essere nell'ammettere per decreto la lista del governo che non era in regola con le vigenti norme?

napolitano ha tradito i valori democratici oltre che la stessa costituzione!

dicono che conta la sostanza e poi si attaccano ai cavilli per stravolgere il principio della legittimazione democratica!

ci è stato detto che uno dei partecipanti alle elezioni può con la forza modificare le regole a suo favore a gioco già incominciato!

mi pare che si faccia proprio così in dittatura, napolitano, o no?

gennaro esposito 06.03.10 02:11| 
 |
Rispondi al commento

l'unica differenza fra i criminali e chi sta al governo è che loro stanno al governo!

gennaro esposito 06.03.10 02:08| 
 |
Rispondi al commento

"Bella Ciao"
Il 6 di Marzo mi son svegliata,
o bella, ciao! bella, ciao! bella, ciao, ciao, ciao!
Il 6 di Marzo mi son svegliata
ed ho trovato il Dittator.

O partigiano,portami via,
o bella, ciao! bella, ciao! bella, ciao, ciao, ciao!
O partigiano, portami via,
ché mi sento di morir.

E se io muoio da partigiano,
o bella, ciao! bella, ciao! bella, ciao, ciao, ciao!
E se io muoio da partigiano,
tu mi devi seppellir.

E seppellire lassù in montagna,
o bella, ciao! bella, ciao! bella, ciao, ciao, ciao!
E seppellire lassù in montagna
sotto l'ombra di un bel fior.

E le genti che passeranno
o bella, ciao! bella, ciao! bella, ciao, ciao, ciao!
E le genti che passeranno
Mi diranno "Che bel fior!".

E' questo il fiore del partigiano,
o bella, ciao! bella, ciao! bella, ciao, ciao, ciao!
E' questo il fiore del partigiano
morto per la libertà!

xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx

La Democrazia in Italia è stata UCCISA la sera del 5 Marzo 2010: prima era stata violentata e stuprata come la Ciociara.

D'ora in poi, chiunque potrà invocare le norme interpretative a proprio favore per stravolgere le leggi dello Stato.

*Fatta la Legge, trovato l'inganno.
*Le leggi non si applicano, ma s'interpretano sempre a favore dei prepotenti e di chi le disprezza.
*Il delinquere paga: anzi, più ai delinque, più si è stimati.
*E' complice di un "golpe" colui che ha firmato un decreto interpretativo che stravolge le norme vigenti della Democrazia per "garantire il voto" a chi ha commesso gravi errori e non li ammette.

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.10 02:04| 
 |
Rispondi al commento

napolitano ha tradito i valori democratici oltre che la stessa costituzione!

dicono che conta la sostanza e poi si attaccano ai cavilli per stravolgere il principio della legittimazione democratica!

ci è stato detto che uno dei partecipanti alle elezioni può con la forza modificare le regole a suo favore a gioco già incominciato!

mi pare che si faccia proprio così in dittatura, napolitano, o no?

gennaro esposito 06.03.10 01:54| 
 |
Rispondi al commento

----------------------------------------------------

ci è stato detto che uno dei partecipanti alle elezioni può con la forza modificare le regole a suo favore a gioco già incominciato!

questo non mi pare sia proprio l'idea esatta di democrazia

----------------------------------------------------

gennaro esposito 06.03.10 01:50| 
 |
Rispondi al commento

GLI ASSASINI DELLA DEMOCRAZIA ITALIANA?

LE ISTITUZIONI E PRIMA FRA TUTTE IL QUIRINALE.

POI IL DITTATORE BERLUSCONI E TUTTA LA CRICCA DI MAFIOSI CONDANNATI CHE SI PORTA DIETRO!

POI L'INTERA CLASSE POLITICA DI SINISTRA CHE GUARDANDO SOLO AL PROPRIO INTERESSE HA PERMESSO AL DITTATORE DI ESSERE LI DOVE PERCHE' COME DICE UN PROVERBIO: UNA PERSONA SI COMPORTA NELLA MISURA IN CUI GLI ALTRI GLIELO PERMETTONO!

OGGI E' MORTA LA DEMOCRAZIA ITALIANA SIAMO DEFINITIVAMENTE ENTRATI IN DITTATURA NESSUN CITTADINO SI DEVE TENERE OBBLIGATO AD AVERE RISPETTO DELLE ISTITUZIONI E DELLA LEGGE PERCHE' I PRIMI AD NON AVERNE RISPETTO SONO I RAPPRESENTANTI DELLE ISTITUZIONI PARTENDO DAL QUIRINALE.

COME CITTADINO ITALIANO PROVO SDEGNO E SCHIFO DI FRONTE AL DISPREZZO CON CUI QUESTI INDIVIDUI; PAGATI DA NOI E SOLO A NOI DOVREBBERO DAR CONTO,FANNO USO DEL LORO IMMERITEVOLE POTERE!

CORREI CHE DA OGGI NON PARLINO PIU' IN NOME DEL POPOLO ITALIANO PERCHE QUESTA CASTA DI MANTENUTI MAFIOSI E PUTTANE NON RAPPRESENTANO PIU' NESSUNO SE NON LORO STESSI INFATTI SONO SCHIFOSAMENTE MARCI COME MARCIO E' IL POTERE DI CUI SI SENTONO INVESTITI!

INVITO TUTTI A INSULTARLI ALLA PRIMA OCCASIONE PUBBLICA CHE CAPITA AD OGNUNO DI NOI!

CON LA COSTITUZIONE SI SONO PULITI IL CULO.. MA IL POPOLO SOVRANO MARCERA' SU ROMA E LA COSTITUZIONE CON CUI SI SONO PULITI IL CULO.. GLIELA FAREMO MANGIARE!!!

ivan attorami 06.03.10 01:29| 
 |
Rispondi al commento

L'argomento DL langue....
Sappiamo benissimo, tutti, quale è la situazione.
E allora? Cosa vogliamo fare?
Proposte concrete?

roberto m. Commentatore certificato 06.03.10 01:23| 
 |
Rispondi al commento

Ero talmente sicuro che il Napoletano avrebbe firmato qualsiasi schifezza che per fare prima ha firmato ancor prima che venisse promulgato l'editto interpretativo.Ma che c...o vuol dire.Minghiate come la faccia di m......hia di fascistone LA RISSA.Quando tempo per il nostro R DAY.

Danilo M., Trapani Commentatore certificato 06.03.10 01:17| 
 |
Rispondi al commento

come disse l'imperatore dopo l'attentato"queste cose
mi caricano"su la testa,più incazzati di prima e
motivati non arrendiamoci.

alfio trolese (quello che brucia il cervello alla gente) Commentatore certificato 06.03.10 01:17| 
 |
Rispondi al commento

Pochi giorni fa l'ho scritto e lo ripeto:
Napolitano, vuoi dirci cos'ha il nano per ricattarti?
Hai forse frequentato trans anche tu?
Non sarebbe meglio che ti dimettessi?

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.10 01:15| 
 |
Rispondi al commento

Il presidente Usa
Obama: ridurremo le nostre testate nucleari

--------------------------------------------
Per forza, ormai sono obsolete e non abbastanza potenti e precise!:)

sancho . Commentatore certificato 06.03.10 01:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sembra la corsa tra un'italia che vuole pulire e un'altra che vuole smerdare sempre piu'. i merdoni sono velocissimi e prendono la loro energia dal pattume che spargono, piu' sporcano piu' si sentono forti.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 06.03.10 01:09| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE DOVE CAZZO SEI

Luca Gianantoni, Assisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.10 01:09| 
 |
Rispondi al commento

ASSASINI DELLA DEMOCRAZIA ECCOLI....

NAPOLITANO BERLUSCONI E TUTTO IL PDL FATTO DI MIGNOTTE BOCCHINARE MAFIOSI INDAGATI CONDANNATI MAFIOSI!!!!!!!!

MA QUALE RISPETTO PUO' AVERE UN CITTADINO DI QUESTE ISTITUZIONI VERGOGNOSE SCHIFOSE CHE NON RAPPRESENTANO NESSUNO SE NON SOLO UNA MANICA DI MANTENUTI LADRI PUTTANE PAGATI CON IL SANGUE DEL POPOLO ITALIANO CHE SI FA IL CULO OGNI GIORNO PER MANTENERE QUESTI SCHIFOSI VECCHI MALEODORANTI MUMMIE!!!!!!

STANNO FACENDO DI TUTTO PER AVERE LA RIVOLUZIONE E L'AVRANNO!!!!!!!!!!!!!!!


IL COMUNISTA NAPOLITANO DOVREBBE RIDARCI I SOLDI CHE GLI DIAMO OGNI MESE...

CHE IO RICORDI NAPOLITANO E' IL PEGGIOR PRESIDENTE CHE L'ITALIA ABBIA AVUTO!!!!!!!

CREDO CHE COME CITTADINI DOVREMMO RIUNIRCI IE DENUNCIARE LE ISTITUZIONI, PARTENDO DAL QUIRINALE , ASSASSINIO DELLA DEMOCRAZIA ITALIANA!!

FACCIAMOLO!!!

LA MARCIA SU ROMA CI SARA'... SARA' IL POPOLO SOVRANO CHE TORNERA' AL POTERE... IL TEMPO E' MENO LONTANO DI QUEL CHE SEMBRA!

ivan attorami 06.03.10 01:05| 
 |
Rispondi al commento

----------------------------------------------------

grillo, batti un colpo!

la marcia su roma dobbiamo farla noi questa volta!

----------------------------------------------------

gennaro esposito 06.03.10 01:02| 
 |
Rispondi al commento

grillo, batti un colpo!

la marcia su roma dobbiamo farla noi questa volta!

gennaro esposito 06.03.10 01:01| 
 |
Rispondi al commento

Le regole valgono per i piccoli e quasi mai per i maiali


E' una cosa che abbiamo assorbito e digerito già da tanto tempo! Già da tanto tempo, ormai, prendiamo in considerazione le ragioni del lupo e trascuriamo regolarmente quelle dell'agnello!
Ci indignamo, però, quando, nella lotta dei maiali, uno dei maiali si comporta scorrettamente nei confronti di un altro maiale, facendo valere la sua posizione favorevole nei confronti dell'altro.
In realtà, non ci interessa la Politica, quella cosa che dovrebbe preoccuparsi di farci vivere meglio (di farci vivere, già sarebbe abbastanza, per i tempi che corrono). Ci interessa la lotta dei maiali!
Lo stato? Lo stato italiano non esiste più! Se lo sono già venduto! Cosa volete che sia questo "decreto legge interpretativo", in confronto delle schifezze che fanno sulla nostra vita e sulla nostra pelle tutti i maiali insieme?

sancho . Commentatore certificato 06.03.10 01:00| 
 |
Rispondi al commento

2 - QUI ORINALE ...Sono il presidende di tutti gl'itagliani, li rappresendo, e quindi: mi faccio i cazzi miei, me ne fotto delle leggi e dei miei doveri cosctituzionali, faccio il findotondo, il buontempone, vado d'accordo co’ tutti, so’ omertoso, inzomma, FAZZ 'U CUVERCHI E’CESS!!!

Eppoi, so pure cucinare ... ma nun vogghie mai lavare i piatti, rubbo sì lo sctipendio, ma alla maggiornaza de ‘sti fetendun ‘u parlament, so’ simbàtico assai. MA CHI E' PIU' ITALIANO 'E ME’??? EEEEEEH? VI RAPPRESENDO O NO? E ALLOR CHECCAZZ VULITE? Ma iataffangulo, và... ingrati... e pizz e’merdd, ringraziate ca’ camb pe’ tutt o’ settenarie, ca’ si more, so’ KAZZ I VUST CU’ NANO CHE S’ASSET ALL’ORINALE CO’ TUTTE 'E ZOCCOLE SUE!

FALKO ROSSO 06.03.10 00:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

siamo nella situazione di chi guadagna poco e paga tanto di mutui che coprono interi stipendi e come dici tu non ce la si fa più a pagare ma anche gli affitti non sono da meno è diventata un impresa avere un tetto x che i salari sono bassissimi (altro che 1500 euro limite di povertà)operaio nella stessa fabbrica 900 euro al netto...costruiscono e riciclano .....lasciano decadere immobili proprio perchè era il mattone di facciata e sotto c'era la mafia gli scugnizzi che abbiamo allo stato e che fino a oggi hanno prevaricato!!!!da grilletta dico basta ecol grilletto carico.... si attacca !!!!!!

pierangela t. Commentatore certificato 06.03.10 00:53| 
 |
Rispondi al commento

1-QUI ORINALE - E vabbuò ... mò m’avite sckassat ‘a uàllera. Son’o presidende vuostro, e mò ve diche bbasta! Esigo riscpetto e deferenza. Aggio suppurtato truopp, me state offendendo assai... e io stì cose nun l’accetto! Epoie, nun è colpa mia... chillu strunz ‘e Giambi nun ne ha voluto sapé ‘e rimané, Dalemo sta 'n gopp ‘o cazz pure ai corazzieri, Gianniletto era occupato a somministrare o Roipnoll a chillu fetente d’o nano milanese, inzomma, io mi trovavo a passare da quelle parti ... e m’hanno detto:

"o vuò fà tù ‘o Presidende?" Io gli ho detto che non m' inderessava, che non ne volevo sapere di indirizzare e fare moniti alla politica, io sò viecchio, mi gocciola pure 'o babbà pe’ colpa della prosctata, mia moglie clio la devo portare a fare i tagliandi nù jurn sì e l’artro nò (stà tutta sckassata e me cade a pezzi, che si a’ rottamave co’ li ecoincentivi era meglio!), ma hanno inzistito assai, tando che m’hanno ditt, "chettenefotte, tu fai il presidende di rappresendanza, fai solo un compito d'itagliano per la sera del trenduno dicembro, fai gli auguri, ogni tando fai un disckorso a quarche cerimonia, deponi qualche corona, innaffi i gerani, ti diverti a sparare i raudi negli elmi dei corazzieri, quando esckono fuori p’uichend, giochi a bocce coi commessi, se ti sckappa qualche colpo di tosse da sotto, nell'auto presidenziale, non si sende niende, tranne la puzza di vecchiume, perchè cià i vetri blindati, e puoi pure scputazzare dendro, chi te può di’ niende... inzomma fai quello che vuoi... bast che t’sta’ zitt e nun ruomb ‘o cazz, che al resto ci penziamo noi. ‘O stipendio è bbuono, lo cummuli con ‘a penzione, stai tranguillo, accucciato ed in silenzio".

Nèh, ma vuie, con tutti i probblemi che cianno i penzionati, che avreste fatto al posto mio? IO SONGO ANZIANO, MA NO’ NU’ SCTRUNZ!!! (segue...

FALKO ROSSO 06.03.10 00:52| 
 |
Rispondi al commento

Scusate scellerati...

Io non vorrei fare il saputello...
Ma nel 2008 dissi che un ipotetico Gnomo quater avrebbe "alzato il livello di scontro istituzionale e l'asticella dell'illegalità"...però preferivate il nemico al falso amico...ok de gustibus.

Ora non m'azzarderei mai a dire che, bavaglio alle intercettazioni, lodo Alfano, scudo fiscale, decreto interpretativo, 5 centrali nucleari ecc, ecc, ecc... siano segnali che stanno ad indicare una lievissima tendenza d'indirizzo nella direzione da me prevista...per carità, giammai lo penserei.
Molti esultarono alla scomparsa dei comunisti dal parlamento. Non ci volete? De gustibus...
Quando chiamaste il popolo viola al no B-day io avvisai tutti i comunisti di non partecipare in modo che vi contaste e produceste una forza autonoma...
Infatti molti insorsero, dopo, per i troppi simboli di partito.
Appunto, dopo, perchè prima rischiavano di rimanere in 612!!!

Ora giammai vi vorrei togliere il vostro giochino, ora che il gioco si fa duro!!!
Giocate pure...
Un dubbio, però, mi sovviene. Cari figlioli, siete sicuri di essere in grado di sostenere la lotta politica con una strategia seria e produttiva?
No, perchè mi sa che il nemico manco l'avete sfiorato di striscio, è capace di questi exploit e tutta sta paura di voi...si, insomma, non sembrerebbe averla.

Boh...forza ragazzi, il campo è vostro.
Noi comunisti vi lasciamo fare volentieri.
Tribuna numerata coperta birrozza e poppecorne...

maurizio spina Commentatore certificato 06.03.10 00:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

secondo indiscrezioni il decreto interpretativo prevede che le elzioni termineranno appena il PDL avrà vinto.

la nuova procedura prevede che ogni voto al PDL varrà 2 voti e ogni voto alle altre liste 1/2 voto.

inoltre agli elettori del PDL basterà che siano nei seggi elettorali anche senza aver espresso il voto affinchè sia attribuito alla lista del PDL.

in caso di parità del PDL con altre liste il giorno dopo si riconvocano tutti gli elettori e si chiudono i cancelli del plesso e nessuno può tornarsene a casa finchè non hanno tutti votato il PDL.

chiunque verrà nottetempo sorpreso nei plessi elettorali a manomettere le urne chiuse ha di diritto la facoltà di esprimere voto di preferenza al PDL prima d'essere portato in trionfo dai rappresentanti di lista, e con l'obbligo per le forze dell'ordine presenti in loco a tutela del seggio d'esprimere vive congratulazioni.

inoltre, chiunque sarà ancora nel seggio dopo il termine per votare, sarà considerato elettore del PDL, e sarà attribuito un voto per ogni elettore presente alla lista locale del PDl medesimo, mentre gli elettori saranno rimandati a casa, dopo aver offerto loro un babbà al rum a spese del presidente del seggio e degli scrutatori.

gennaro esposito 06.03.10 00:44| 
 |
Rispondi al commento

OT
De Luca prova a smussare l'attacco di ieri a Travaglio: “L’espressione utilizzata (‘sfessato’, con augurio di incontrarlo di notte al buio) può aver dato luogo a fraintendimenti dei quali mi rammarico"

Questo rischia di far impallidire pure il tapputo orecchiuto.....

Paolo Cicerone, ★★★★★ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.10 00:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...Ma cos'è ? Cos'è che non fà capire "nulla"
a milioni di Italiani ?

I Media manipolati ?
La mancanza di un computer ?
La buona fede ?
L'ingenuità ?
ll plagio ?
L'ignoranza ?
L'egoismo ?
Non credo! Tutto ha un limite !

No !Si sono solo allontanati un pò troppo
dai grandi misteri della vita ed hanno perso
spiritualità e...si sono persi !Ma non lo sanno !
Maurizio Tesei

maurizio tesei, catania Commentatore certificato 06.03.10 00:43| 
 |
Rispondi al commento

Ma Morfeo non dorme dopo cena?
Quando dovrebbe dormire non dorme e quando dorme non dovrebbe dormire.

La mia anima è triste fino alla morte.

Toni Alamo 06.03.10 00:39| 
 |
Rispondi al commento

Era certo che manolesta napolitano non ci avrebbe deluso e avrebbe firmato al volo...

napolitano COMPLICE

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.10 00:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Libbertà

La Libbertà, sicura e persuasa
d'esse stata capita veramente,
una matina se n'uscì da casa:
ma se trovò con un fottìo de gente
maligna, dispettosa e ficcanasa
che j'impedì d'annà libberamente.
E tutti je chiedeveno: - Che fai? -
E tutti je chiedeveno: - Chi sei?
Esci sola? a quest'ora? e come mai?...
- Io so' la Libbertà! - rispose lei -
Per esse vostra ciò sudato assai,
e mó che je l'ho fatta spererei...
- Dunque potemo fa' quer che ce pare...
- fece allora un ometto: e ner di' questo
volle attastalla in un particolare...
Però la Libbertà che vidde er gesto
scappò strillanno: - Ancora nun è affare,
se vede che so' uscita troppo presto!

Trilussa


Goffredo di Buglione Commentatore certificato 06.03.10 00:29| 
 |
Rispondi al commento

Un giorno tutti quanti l’animali
sottomessi ar lavoro
decisero d’elegge un Presidente
che je guardasse l’interessi loro.
C’era la Società de li Majali,
la Società der Toro,
er Circolo der Basto e de la Soma,
la Lega indipendente
fra li Somari residenti a Roma;
e poi la Fratellanza
de li Gatti soriani, de li Cani,
de li Cavalli senza vetturini,
la Lega fra le Vacche, Bovi e affini…
Tutti pijorno parte all’adunanza.
Un Somarello, che pe’ l’ambizzione
de fasse elegge s’era messo addosso
la pelle d’un leone,
disse: – Bestie elettore, io so’ commosso:
la civirtà, la libbertà, er progresso…
ecco er vero programma che ciò io,
ch’è l’istesso der popolo! Per cui
voterete compatti er nome mio. -
Defatti venne eletto proprio lui.
Er Somaro, contento, fece un rajo,
e allora solo er popolo bestione
s’accorse de lo sbajo
d’avé pijato un ciuccio p’un leone!
- Miffarolo! – Imbrojone! – Buvattaro!
- Ho pijato possesso:
- disse allora er Somaro – e nu’ la pianto
nemmanco se morite d’accidente.
Peggio pe’ voi che me ciavete messo!
Silenzio! e rispettate er Presidente.

Trilussa

Goffredo di Buglione Commentatore certificato 06.03.10 00:26| 
 |
Rispondi al commento

E' perfettamente inutile appellarci alle istituzioni, fare manifestazioni "civili" di piazza.
Abbiamo un governo fuorilegge......
Quindi.

roberto m. Commentatore certificato 06.03.10 00:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Signori, non vorrei spegnere le illusioni, ma mica avrete pensato che la Casta l'avremmo battuta così, vero?

Oggi è stata una grande giornata nel segno del ritorno della legalità:

1. L'inchiesta G8 mette nei guai Verdini e inizia ad incidere uno dei tumori più gravi, l'intreccio affaristico tra Politica e Vaticano, Letta compreso;

2. la sentenza d'appello per i fatti di Bolzaneto ha ribaltato quella di primo grado e ha dichiarato colpevoli 44 imputati;

3. il Tribunale di Ferrara ha condannato 3 agenti di polizia e rinviato a giudizio un altro per aver depistato le indagini sull'omicidio di Federico Aldrovandi;

4. il decreto interpretativo evita di cancellare quelle liste sponsorizzate da un comico con un cognome che inizia per G e finisce per RILLO.

Dobbiamo cavalcare l'indignazione dei cittadini di tutte le parti politiche in merito al Decreto Pro Casta.

Jacopo della Quercia (jdq) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.10 00:23| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano non è il "dormiente o "Morfeo", è semplicemente il più spiacevole Capo di Stato che l'Italia si sia mai trovata nella sua storia.
A questo punto avrei preferito Cossiga se non altro per la presenza di carattere.
Napolitano è il Capo di Stato del paese in cui vivo ma mi auguro che le sue dimissioni arrivino con tempestività e che sparisca dai ricordi degli italiani, se non altro perchè non ha mai fatto un CAZZO di positivo per farne parte.
Ero piccolo e non ricordo bene (solo un tizio che baciava l'asfalto sotto casa mia nel 82) ma rimpiango SANDRO PERTINI.....credo che questa sera si sia ribaltato nella tomba.


Rosso Vileda 06.03.10 00:21| 
 |
Rispondi al commento

Almeno in Ucraina,quando votano, gli elerttori hanno la terza opzione:
Nessuno dei due.
Se fosse possibile inserire la terza opzione nelle liste avente valore come espressione di voto anche da noi,ci sarebbe la speranza di potere cambiare qualcosa,o perlomeno i posti del potere spettanti ai governanti calerebbero di parecchio,non potendo essere occupati nella percentuale ad appannaggio della Non scelta.

f 5 06.03.10 00:17| 
 |
Rispondi al commento

Reven non sono d'accordo...

Però è ora di finirla di appoggiare il meno peggio...eccheccazzo!!!

Appoggiamo direttamente un serial killer...

maurizio spina Commentatore certificato 06.03.10 00:16| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI MA DOVE CAZZO SIETE TUTTI AD UBRIACARVI?

Luca Gianantoni, Assisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.10 00:14| 
 |
Rispondi al commento

nelle regioni dove il movimento cinque stelle non è
presente,consiglio a tutti comunque di andare a votare,disegnate il simbolo del movimento e fateci
sopra una croce così facendo ivaliderete la scheda,
lasciare schede in bianco,vista la situazione,non mi
sembra una buona idea,comunque può essere e deve
essere INTERPRETATA come volontà di voto.
diverse volte ho ricoperto il ruolo di scrutatore o di rappresentatante di lista e quella
forma di voto suggerita è a tutti gli effetti una
espressione di voto.

alfio trolese (quello che brucia il cervello alla gente) Commentatore certificato 06.03.10 00:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA VAFFANCULO, VA!!!!

E se non capisci il senso ti porto un decreto "interpretativo" da firmare!


Ammazza er povero Licio Gelli sarà in crisi esistenziale. Superato dall'allievo Gnomo...che affronto.

Dall'oltretomba mi avvisano che Junio Valerio Borghese s'è detto ammirato.

Ps...
Fortunatamente le Fs smentiscono che un loro treno arriverà mai in orario...

maurizio spina Commentatore certificato 06.03.10 00:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se tutte le altre liste
gli altri partiti avessero le palle
non si dovrebbero presentare alle elezioni.
almeno l'opinione internazionale si muoverebbe,,,,,,
LA DITTATURA VA COMBATTUTA CON TUTTE LE ARMI E ANCHE QUESTA LO E'!

♫ fly ♫ fly, portorotondo Commentatore certificato 06.03.10 00:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

telefonate e inviate fax al Quirinale Tel. 06.46991; Fax 06.46993125 QUIRINALE

Luca Gianantoni, Assisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.10 00:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2 cosette prima di andare a letto:

1) Dove abito io (il presunto paese del mutanda, che non ho mai visto!) 20anni fa eravamo 30.000 abitanti, dopo 20 anni siamo ancora 30.000 (forse meno), ma le unità abitative sono aumentate del 40%!
Non ho i dati sugli appartamenti sfitti, ma penso siano nell'ordine del 50% ...

2) Mio nonno diceva che la distanza tra buono e coglione è la stoffa della camicia ... e noi siamo coglioni da un sacco di tempo, solo che non abbiamo tolto la camicia, ce la siamo fatta strappare! Sarebbe anche ora di andare a prenderli tutti a calci nel CULO questi farabutti!
Sonia Alfano sta andando a manifestare sotto il palazzo, chi ha la possibilità la sostenga!

Goffredo di Buglione Commentatore certificato 05.03.10 23:57| 
 |
Rispondi al commento

non voglio offendere nessuno,ma davvero pensavate
in una soluzione differente,siete ingenui,non esiste
la destra o la sinistra, solo un gruppo di persone
che lottano tra di loro per spartirsi il potere.
LA CASTA & COMPANY.

alfio trolese (quello che brucia il cervello alla gente) Commentatore certificato 05.03.10 23:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo in piena Dittaura signori !!!!!!


NAPOLITANO HA FIRMATO.

Quanta responsabilità ha quest'uomo di fronte alla storia?

alberto afflitto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.03.10 23:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BASTA RISPOLVERARE QUALCHE DOSSIER E LA PENNA SI MUOVE

Luca Gianantoni, Assisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.03.10 23:45| 
 |
Rispondi al commento

CANCELLATA L'INFORMAZIONE CANCELLATA LA GIUSTIZIA UGUALE PER TUTTE CANCELLATE LE REGOLE ELETTORALI?

COSA VOLETE DI PIù?

UN OLIO DI RICINO?

Luca Gianantoni, Assisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.03.10 23:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Amministratori condominiali..................... un'altra associazione a delinquere legalizzata dalle istituzioni,io mi domando come puo'un amministratore fare gli interessi dell'inquilino e nello stesso tempo dei proprietari,non vi pare illogico?chi e'quel genio?non solo........... anche i Sindacati hanno la stessa struttura sia inquilini che proprietari,lo stato non si rende conto di questo conflitto di interessi? e chi ci rimette indovinate un po'? non si puo accettare una situazione del genere,Ora sono chiamati studi amministrazioni Immobiliari(per rubare studiano)sono inventori di vocisono talmente tante le voci che rappresentano un'altro affitto.............. poi il riscaldamento,tra pratiche,manutenzione impianto,certificati pèrevenzioni incendi,imposte c/p lavori caldaia una richiestada assurdita che comporta una spesa incredibile di 2000 euro a condomino e siamo in nove nel palazzo circa 9000 euro solo per riscaldarmi poi negli orari in cui a me non interessano,.................. Sono alle prese dalla criminalita'organizzata,mi stanno succhiando tutta la pensione.............Stringo la ciunghia per dare il profitto a questa gente di merda.........................chiedo a voi del blog se qui'a Roma ce'un esperto della guardia di finanza...........perche 18.000 euro per una palazzina di 9 appartamenti mi sembra eccessivo e po'esagerato non vi pare?... AIUTO..............

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 05.03.10 23:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=UJzKsE7b9oc

we are the world for polverini

pijamola a ride, và!

liliana g., roma Commentatore certificato 05.03.10 23:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buona notte a tutti:)

Liliana A. Commentatore certificato 05.03.10 23:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho appena visto in tv la Magnani cantare avvolta in una bandiera italiana "o vita o vita mia" e per un attimo mi sono sentito orgoglioso d'essere italiano....ma stasera c'è Vespa o non c'è?

marco aurelio, reggio emilia Commentatore certificato 05.03.10 23:33| 
 |
Rispondi al commento

L’ECONOMIA E’ UN CANE CHE SI MORDE LA CODA


….fino al 2001, quando ancora l’Italia aveva la sua vecchia e cara £ira, la maggior parte degli investimenti, da parte di quei fortunati che avevano soldi da far fruttare al meglio, era concentrata principalmente nelle banche e quindi giravano nelle borse che, dal canto loro, almeno fina a quella data, sembrava quasi che regalassero letteralmente $oldi….”che in gergo si chiama pastorizzare prima della pesca”…..dopo l’attentato alle torri gemelle però, le borse di tutto il mondo, per effetto di uno strano meccanismo ancora oggi sconosciuto ai più, subirono un enorme crollo che resettò alle borse, in un sol colpo, una % di soldi tale da poter risanare tranquillamente i debiti pubblici di tutti gli stati del mondo (compreso il nostro)…. Fu un vero e proprio bagno di $angue!

Da quel momento in poi, soprattutto nel nostro paese, tutti gli investimenti si sono concentrati quasi esclusivamente nel mattone che, come si usava dire una volta….”almeno quello non tradisce mai”…..mentre in invece, così facendo, oltre a creare inevitabilmente un enorme scompenso sociale per l’inaccessibilità all’acquisto ma anche all’affitto di un appartamento da parte di quei soggetti che, poi alla fine, in una casa ci devono semplicemente vivere…. si è venuta a creare l’ennesima bolla speculativa che, da qualche anno a questa parte ,stiamo cominciando lentamente a scontare.

Ps: ora a me può anche dispiacere che, tra non molto’ , ci dovremo rendere conto che l’appartamento che avevamo pagato 100, in realtà valeva solo 50 o addirittura anche dimeno…..ma del resto, non potevamo neanche aspettare che le case nel nostro paese arrivassero a costare 1.000.000.000 di € prima di renderci conto di quanto siamo stati dei veri e propri COGLIONAZZI!!!


marco p., milano Commentatore certificato 05.03.10 23:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento


REGIONALI. ECCO BOZZA DL: LISTE OK ANCHE SE MANCA IL TIMBRO
ERRORI SOLO FORMALI NON BASTANO PER INVALIDARLE

(DIRE) Roma, 5 mar. - Nella bozza del decreto interpretativo, in
possesso dell'Agenzia Dire, che il cdm discutera' tra poco per
risolvere i problemi delle liste del Pdl nel Lazio e nella
Lombardia si legge che "nella verifica delle liste, la
veridicita' delle firme e la regolarita' della loro
autenticazione non sono inficiate dalla presenza di irregolarita'
meramente formali, quali la mancanza o non leggibilita' del
timbro della autorita' autenticante, dei dati afferenti alla sua
qualifica, della data, del luogo". Il comma in questione
risolvera' dunque la questione della esclusione della lista
Formigoni in Lombardia.

********************************


Sonia Alfano

Chiamata alle armi x tutti gli italiani onesti e paladini della costituzione: stiamo andando sotto al Quirinale x manifestare il nostro dissenso e x difendere con i nostri corpi la Carta Costituzionale!!


Marcio marcioooo maaaan, silvio tu sei.. un marciooooooo maaan!!!

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.03.10 23:22| 
 |
Rispondi al commento

"L'Adunata" della Polverini

«Grazie di sopportarci!», gridava Barbara Saltamartini dal palco, bravissima a correggere al volo l’imbarazzante refuso: «Volevo dire, grazie di supportarci».

***

Gli si deve essere troncato qualcosa di grosso nella catena Ribonucleica.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 05.03.10 23:19| 
 |
Rispondi al commento

PER TUTTI E PER NESSUNO

Max Stirner , Commentatore certificato 05.03.10 23:19| 
 |
Rispondi al commento

qui a Roma stasera c'e' una gran puzza de merda....

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.03.10 23:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ESTRATTO RELATIVO AL DECRETO DEL CDM DEL 5-3-10

http://www.ilgiornale.it/interni/caos_liste_via_libera_cdm_decreto_berlusconi_dl_ridare_diritto_voto/politica-berlusconi-partito_democratico-governo-pdl-napolitano-liste_escluse-decreto-consiglio_ministri-regionali-opposizione-elezioni/05-03-2010/articolo-id=427140-page=0-comments=1

VERSIONE VIDEO DEL MINISTRO MARONI RELATIVO AL DECRETO DEL CDM DEL 5-3-10

http://www.governo.it/Governo/ConsiglioMinistri/Audiovisivi/dettaglio.asp?d=56129


LA PAROLA AL TAR; OVVERO AI GIUDICI CHE POTRANNO SENTENZIARE SULLA BASE DI UNA INTERPRETAZIONE " CORRETTA" DEL CDM.

IL PRESIDENTE NAPOLITANO VALUTERA' IL DECRETO AL FINE DELLA FIRMA DI PROMULGAZIONE
.

Enzo Carraro 05.03.10 23:15| 
 |
Rispondi al commento

con sta crisi immobiliare......sono mesi che ogni giorno cerco di convincere mio cognato che ha un'agenzia immobiliare a non spararsi un colpo in bocca dicendogli che se poi sporca la moquettes non riuscirà a vendere neppure il suo appartamento!

marco aurelio, reggio emilia Commentatore certificato 05.03.10 23:14| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
STIAMO ANDANDO SEMPRE PEGGIO,AD ME' SUGLI APPARTAMENTI CHE CI HANNO COSTRUITO ACCANTO, MOLTO NON SONO PIU' IN VENDITA,E NEANCHE IN AFFITTO,AVANTI COSI' E CI TROVEREMO A VIVERE NELLE CAVERNE GRAZIE AI MUTUI
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 05.03.10 23:11| 
 |
Rispondi al commento

Gli ultimi avvenimenti impongono una reazione ferma e decisa, ma che resti nell'alveo della legalità. Si rende quindi indispensabile uno studio legale che ponga uno sbarramento ai tanti soprusi che quotidianamente ormai vengono commessi da una classe politica inefficiente e sprecona (con i nostri soldi), considerando anche la volontà in tal senso di tanti commentatori. Mi auguro che qualche legale onesto si incarichi di arruolare tanti suoi colleghi onesti, per iniziare un cammino di rivalse (e sono tante).
Sono sicuro che i soldi per iniziative serie non mancheranno (la sottoscrizione per la manifestazione del popolo viola del 27 febbraio 2010 lo dimostra). Tutto sta' nell'iniziare...

roberto p. Commentatore certificato 05.03.10 23:08| 
 |
Rispondi al commento

ma quel fighetto biondiccio della foto sarebbe il Tremorti di grillo?

marco aurelio, reggio emilia Commentatore certificato 05.03.10 23:08| 
 |
Rispondi al commento

I genitori di Formigoni ringraziano il bambino che ha restituito le figurine.

Non le aveva rubate, erano abbandonate lì e le ha portate a casa.

A Formigoni hanno tirato per bene le orecchie.

Almeno adesso piange per un buon motivo.

Saluti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 05.03.10 23:06| 
 |
Rispondi al commento

sempre per informarvi vi ricordo che nella
rivista rugantino viene evidenziato che
ce saranno cento case ma ce so dumila chiese
che paese,vi ricordo che in ogni paesino e
frazioncina ci sono chiese,vi ricordo che
tutti i terreni dove questi poverelli del cazzo
sono sistemati nelle migliori posizioni, vi ricordo che i maggiori lasciti di terreni alla chiesa sono dei nobili ecco cosa significa leggere la storia,vi ricordo che hanno una banca,vi ricordo che ce un uomo che si chiama
prete di strada che non veste prada ma vive
con la gente e se permettete grazie di esistere.

galletti claudio 05.03.10 23:05| 
 |
Rispondi al commento

«Il Pantheon chiude»
concerto interrotto dal custode.
«Vergognatevi!» hanno urlato dal pubblico
***

Ammazza, sti custodi e portieri di condominio sono una Potenza!


Alex Scantalmassi Commentatore certificato 05.03.10 22:59| 
 |
Rispondi al commento

Lo propongo qui, di getto... E che rimanga agli atti, con ora e data precise...
Dite a Beppe e ad Antonio Di Pietro e, a cascata, ai Radicali e a Bersani (qualora ci sentisse!) di procedere al COMPLESSIVO RITIRO, per protesta, di tutte le liste onestamente in lizza per le elezioni. Elezioni chiaramente falsate da una cricca assatanata di potere, che se ne frega delle regole minime necessarie ad una NON PIÙ POSSIBILE DEMOCRAZIA.

FATE GIRARE
FATE GIRARE
FATE GIRARE
FATE GIRARE
FATE GIRARE
FATE GIRARE
FATE GIRARE
.
.
.

Reven Enge Commentatore certificato 05.03.10 22:59| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 28)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CAPORETTO 2008+2
Tramonti a Nordest

MARONI ROBERTO

Abbiamo approvato decreto legge di interpretazione autentica del procedimento elettorale.

-------------------------------------------

LE GIOVANI MARMOTTE RISCRIVONO IL MANUALE
DELLE GIOVANI MARMOTTE.


epe pepe 05.03.10 22:59| 
 |
Rispondi al commento

Dai Bersani che stavolta senza il pdl forse vinci!

marco aurelio, reggio emilia Commentatore certificato 05.03.10 22:56| 
 |
Rispondi al commento

La situazione economica nella quale ci troviamo è il "frutto" della pazzia di alcuni UOMINI che hanno imposto determinate REGOLE ED IDEE .......... e di milioni di altri INDIVIDUI che le hanno condivise.

LA BEFFA è che a pagarne le conseguenze NEGATIVE
siano TUTTI!!!

Avrei quindi tre domande da porVi:
1-Da questo "sistema" di fare economia chi ha potuto trarne benefici???
2-In che modo???
3-A quale scopo???

Buon fine settimana a tutti.

Guido Pinelli 05.03.10 22:53| 
 |
Rispondi al commento

Sarà ma per diventare il liberatore della PATRIA HO BISOGNO DI TEMPO, e non ne ho (quando perdero il lavoro..."ma quando???!")

bonanotte
ZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZ

macome ceprovi (focalizzerei l'attenzione (*)), Roma Commentatore certificato 05.03.10 22:53| 
 |
Rispondi al commento

Ci toccherà vendere la Sicilia e la Sardegna.

Saluti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 05.03.10 22:53| 
 |
Rispondi al commento

Non è che in caso di default si và dritti nelle fauci del FMI?...non è una bellissima prospettiva!

http://it.wikipedia.org/wiki/Shock_economy

Io questo libro l'ho letto,e non dice cazzate.

andrea h., verona Commentatore certificato 05.03.10 22:51| 
 |
Rispondi al commento

morfeo non sciogliere chi stà in camere,

sciogli le camere.

macome ceprovi (focalizzerei l'attenzione (*)), Roma Commentatore certificato 05.03.10 22:50| 
 |
Rispondi al commento

è oramai evidente che l'attuale "Sistema Salariale Italiano"
delle medie e grandi imprese impostato rigidamente sulla produzione e produttività
"non funziona", poichè il calare della richiesta di prodotti procura innumerevoli
licenziamenti con devastanti effetti sull'economia locale, sulle persone, sui lavoratori,
sulle famiglie, sulla società...
"infatti" l'odierna economia è copiosamente sostenuta da finanziamenti sociali volti
a sussidiare centinaia di migliaia di lavoratori e famiglie che altrimenti, per forza di
causa maggiore, non spenderebbero quell'indispensabile danaro che alimenta l'economia e
le attività tutte, con conseguenze facili da immaginare...

c'è invece un "Sistema Salariale Italiano che Funziona" e sostiene stabilmente
"una parte dell'economia" ; tale sistema è composto dalle centinaia di migliaia di
stipendi pubblici, bancari ed affini protetti dai licenziamenti, dunque mensilmente
erogati indipendentemente dalle insidiose fluttuazoni della congiuntura...
ciò consente ai protagonisti un'attiva e continua partecipazione ai consumi
che a loro volta sostengono le imprese, nonchè una discreta quanto serena
pianificazione dei presenti e futuri eventi personali...


"Entrambe i succitati Sistemi Salariali" sono rivolti a donne e uomini
con straordinarie similitudini intellettive e fisiologiche..., e sembra inoltre accertato
che la "Parità di Diritti e Opportunità" siano intesi a beneficio di tutta la collettività ;
"ma SE tutto ciò è Vero",
allora non sono chiare le discriminanti che assegnano i succitati Privilegi Salariali...

è dunque auspicabile che le numerose eminenze politico industriali
emendino il soggettivo quanto controverso canovaccio economico-sociale...?

Lucretia Serthra

Lucretia Serthra 05.03.10 22:50| 
 |
Rispondi al commento

speculazione edilizia... speculazione edilizia...
da quando possono risalire i miei ricordi, ed è tanto tempo, ho sempre sentito questa espressione.
mai "costruiamo case per i poveretti" costruiamo case per i senzatetto", solo speculazione, speculazione, speculazione.
perchè un bene primario per la vita dignitosa di ogni essere umano deve essere oggetto di speculazione? e non per periodi particolari, emergenze temporanee, ma sempre, cavolo, sempre.
e non sono solo biechi e sconosciuti affaristi affamatori a speculare sulle case, ma il primo profittatore speculatore è lo stato, che grava con tasse balzelli vincoli macigni legislativi la proprietà immobiliare.
ma attenzione, solo quella dei piccoli proprietari, quelli che con una vita di sacrifici si sono assicurati un tetto sulla testa, quelli che guai se si azzardano a comprarne una seconda, magari per un figlio o per investimento, o peggio ancora quelli che hanno la disgrazia di ereditarne una che alla fine devono sbrigarsi a rivenderla in fretta e in furia, se non vogliono essere perseguitati da un fisco miope e vendicativo.
i grandi speculatori no, quelli no, li lasciano in pace, quelli hanno fior di avvocati, leggine, escamotage, scatole cinesi, tutto per accumulare enormi patrimoni e rendite che poi, chissà perchè, lo stato premia con aliquote ridicole, vergognose per qualsiasi stato di diritto.

liliana g., roma Commentatore certificato 05.03.10 22:49| 
 |
Rispondi al commento

Mi piace quello che scrive Giulietto Chiesa, ma in questo caso devo dissentire semplicemente perchè le categorie cui lui fa riferimento non esistono più. Esistono i garantiti (fino ad ora) ed i precari. I garantiti sono gli occupati nella grande/media industria (dall'art 18) e nello stato. E' sotto gli occhi di tutti i reiterati tentativi dell'unione industriali tramite i governi Berlusconi contro l' art 18 e l'offensiva Brunettiana, presto o tardi gli attuali garantiti ingrosseranno le fila dei precari, fino ad arrivare alla maggioranza precaria che pietirà un'ora di lavoro al supermercato per pagarsi il vitto giornaliero ma non l'alloggio che saranno i ponti o le favelas (cosa che già avviene negli USA). E ognuno vivrà la propria condizione in isolamento e in conflitto con l'altro per la sopravvivenza, annichilito nella coscienza di classe e nella continua manipolazione della mente tramite la tele-crazia. Questo è il futuro nemmeno tanto lontano p.v. Per evitare questo l'unica via è l'esempio della simbiosi. Grazie per l'ettenzione
Micomedicina ONLUS


MORFEO MA COSA CAZZO ASPETTI A SCIOGLIERE LE CAMERE? BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA......

aniello r., milano Commentatore certificato 05.03.10 22:48| 
 |
Rispondi al commento

Sesso a pagamento: il cliente che rifiuti di pagare finisce in carcere.

Il cliente che non paga la prostituta rischia una condanna per stupro.

È su queste basi che la Cassazione ha confermato la condanna a 4 anni di reclusione, con interdizione perpetua dagli uffici attinenti la tutela e la curatela, nonché, per 5 anni, dai pubblici uffici, inflitta dalla Corte d’appello ad un uomo per violenza sessuale e violenza privata, condannato anche a risarcire i danni alla vittima con una provvisionale di duemila euro.

***

Ma te guarda, che è roba da matti!
Condannato ai danni per 2MILA EURO!

Certo che sti giudici sò forti, c'hanno esperienza. E chi li frega questi?

E poi anche "Interdizione per 5 anni dai pubblici uffici".

C'hanno un "sesto senso". Anzi SETTE!

Saluti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 05.03.10 22:43| 
 |
Rispondi al commento

@ Maurizio Spina

Sempre per via della zappettatura podistica:

"There is also a third element and that is that there are many well meaning people in the United States, though perhaps somewhat naïve, who indiscriminately take the side of those imprisoned in Argentina. Their attitudes are reinforced by instances where the U.S. government has been unable, in the case of arrested U.S. citizens, to have consular access. The U.S. is not going to defend these persons if they break your laws but we must have prompt consular access."

http://www.gwu.edu/~nsarchiv/NSAEBB/NSAEBB104/index.htm

Sti Americani, ti organizzano golpe a destra e a manca, danno il via libera ai generali Argentini per compiere massacri di desaparecidos, ma non riescono ad avere il semplice accesso consolare ai cittadini Statunitensi arrestati in Argentina.

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 05.03.10 22:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nuovo decreto legge di questo parlamento farsa:

la traduzione è la solita...

"LA LEGGE...PER GLI AMICI SI INTERPRETA...PER GLI ALTRI SI APPLICA!!"

bhè almeno ci siamo evitati 5 anni di rompimento di balle perchè non hanno potuto essere votati!!...

altra cosa positiva è che se perdono godo 2 volte!!

william v., rovereto (TN) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.03.10 22:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=zhZdABTTmHg
http://www.youtube.com/watch?v=zhZdABTTmHg
http://www.youtube.com/watch?v=zhZdABTTmHg
http://www.youtube.com/watch?v=zhZdABTTmHg
http://www.youtube.com/watch?v=zhZdABTTmHg
http://www.youtube.com/watch?v=zhZdABTTmHg


www.pomigliano.org

Alberto Ciccone 05.03.10 22:35| 
 |
Rispondi al commento

!! !!!!!!!!!!

Via libera del governo
al decreto per le regionali

Il Consiglio dei ministri ha approvato a tarda sera il decreto interpretativo per risolvere il nodo delle liste alle elezioni regionali.
------------------------------

Dunque loro IL GOLPE lo hanno fatto , e noi che facciamo?
sempre qui a scrivere i commentini e poi a nanna o andiamo a prenderli tutti in calci in culo?
MOBILITIAMOCI TUTTI, grillini, popolo viola, Di Pietro, PD(?), ecc ecc, basta andiamo a stanare i GOLPISTI !!!!
---------------------------------
http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Italia/2010/03/elezioni-regionali-liste-decreto-berlusconi-polverini-formigoni.shtml?uuid=e524d5f4-2854-11df-800d-74241d6b774c&DocRulesView=Libero

!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Toni Alamo 05.03.10 22:34| 
 |
Rispondi al commento

In Italia il 25% degli immobili sono di proprietà della chiesa cattolica e tanti
poveri vivono in strada morendo di fame e di freddo

Tiziana d 05.03.10 22:33| 
 |
Rispondi al commento

faccia da bulldog ha querelato GREENPEACE.

renata polverini

sicuramente....ti auguro di morire di cancro.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 05.03.10 22:30| 
 |
Rispondi al commento

godete popolo, un altro staffilone ar culo!!!

è nato il decreto interpretativo..

interpretate questo: l'anima de li mejo mortacci vostra!!!

la p2 si deve annientare con le p38..

lele71 p. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.03.10 22:27| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 24)
 |
Rispondi al commento

Violenze a Bolzaneto, 44 condanne
Reati prescritti, le vittime saranno risarcite
Lo Stato dovrà pagare più di 10 milioni di euro. Solo in 7 casi non viene applicata la prescrizione
Il Comitato "Verità e giustizia" chiede la sospensione dal servizio e una legge sulla tortura.

***

Il primo che indovina dov'è lo sbaglio vince una PROROGA!

Per quello ti pare e per tutto il tempo che ti pare.

Saluti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 05.03.10 22:26| 
 |
Rispondi al commento

Mi ripeto:

“LE ALTE STRATEGIE DELL’ATTILA DI ARCORE”.

La cassa integrazione torna a correre: +12% a febbraio. Crescita del 123% rispetto al 2009 e IL GOVERNO DEL BANANA NON HA DI MEGLIO DA FARE CHE CERCARE UNA SCAPPATOIA PER RENDERE PIÙ FACILI I LICENZIAMENTI, cercando di aggirare l’ostacolo dell’articolo 18 dello statuto dei lavoratori.

Poiché prima o poi la cassa integrazione finirà e che la ripresa economica se e quando avverrà, sarà poca cosa e di lunga durata se non lunghissima. Per cui nel frattempo moltissime persone perderanno definitivamente il posto di lavoro, non in modo clamoroso, MA IL TUTTO AVVERA’ PIANO, PIANO A PICCOLI NUMERI. Così i consumatori con denaro liquido da spendere saranno sempre meno e la produzione subirà altri crolli, con ulteriori licenziamenti.

In questo scenario catastrofico però ci saranno molte altre persone che il posto di lavoro continueranno ad averlo, con relativo salario garantito, IN QUESTE CONDIZIONI, QUESTI LAVORATORI POTREBBERO DECIDERE DI FARE ANCHE QUALCHE INVESTIMENTO PER IL SUO FUTURO, con un po’ di soldi da parte, con la sua busta paga potrebbe recarsi in banca per chiedere un prestito e se ci sono le condizioni potrebbe ottenerlo e immettere sul mercato del denaro fresco, che potrebbe innescare un circolo favorevole e creare le condizioni per dare un po’ di lavoro ai tanti disoccupati.

MA SE IL GOVERNO DEL BANANA FA UNA LEGGE CHE RENDE PIÙ FACILI I LICENZIAMENTI, LE BANCHE FARANNO PIÙ DIFFICOLTÀ AD ELARGIRE DEI PRESTITI, GIACCHE’ LA GARANZIA DELLA BUSTA PAGA DIVENTERÀ INSUFFICIENTE PER IL MAGGIOR RISCHIO D’ESSERE LICENZIATI (La cosa già avviene con i Lavoratori Precari), così la speranza di rimettere in moto l’economia nazionale si allontanerà in modo inesorabile.

La ricchezza continuerà ad accumularsi nelle mani di pochi, ma l’economia nazionale regredirà moltissimo, perché un’economia è florida solo quando si ha una ricchezza diffusa che genera grandi numeri e grandi consumi.

“LUNGA VITA A SILVIO”.

Paolo R. Commentatore certificato 05.03.10 22:26| 
 |
Rispondi al commento


La sentenza d'Appello per i reati commessi da poliziotti e medici nella caserma della celere
Il primo grado le condanne furono solo 15. Salvati dalla prescrizione, ma dovranno pagare
Violenze a Bolzaneto, 44 condanne
Reati prescritti, le vittime saranno risarcite
Lo Stato dovrà pagare più di 10 milioni di euro. Solo in 7 casi non viene applicata la prescrizione
Il Comitato "Verità e giustizia" chiede la sospensione dal servizio e una legge sulla tortura di MASSIMO CALANDRI

bachisio goddi 05.03.10 22:21| 
 |
Rispondi al commento

per aiutarvi a capire meglio la casta non sono
avvocati, dottori,dentisti ecc. loro sono solo
il risulatato la casta per i romani sono i nobili
le sette,le p2,le varie opus i vari cavalieri
delle croci di tutti i tipi, fateci caso se ce
una innaugurazione ce uno di loro a bendire,
se ce un mafioso ce un santino e un rosario ma?

galletti claudio 05.03.10 22:18| 
 |
Rispondi al commento

"Ogni giorno lavoro onestamente
per frodare la legge"

(Totò)
*********************************************
Questa frase mi ricorda qualcuno!

Estrellita *. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.03.10 22:18| 
 |
Rispondi al commento

Alla mattina appena alzato
o bella ciao bella ciao bella ciao ciao ciao
Una mattina mi sono alzato
e ho trovato l'invasor

O partigiano portami via
o bella ciao bella ciao bella ciao ciao ciao
O partigiano portami via
chè mi sento di morir

E se muoio da partigiano
o bella ciao bella ciao bella ciao ciao ciao
e se muoio da partigiano
tu mi devi seppellir

E seppellire lassù in montagna
o bella ciao bella ciao bella ciao ciao ciao
e seppellire lassù in montagna
sotto l'ombra di un bel fior

E le genti che passeranno
o bella ciao bella ciao bella ciao ciao ciao
e le genti che passeranno
ti diranno che bel fior

È questo il fiore del partigiano
o bella ciao bella ciao bella ciao ciao ciao
è questo il fiore del partigiano
morto per la libertà


Alla mattina appena alzato
o bella ciao bella ciao bella ciao ciao ciao
Una mattina mi sono alzato
e ho trovato l'invasor

O partigiano portami via
o bella ciao bella ciao bella ciao ciao ciao
O partigiano portami via
chè mi sento di morir

E se muoio da partigiano
o bella ciao bella ciao bella ciao ciao ciao
e se muoio da partigiano
tu mi devi seppellir

E seppellire lassù in montagna
o bella ciao bella ciao bella ciao ciao ciao
e seppellire lassù in montagna
sotto l'ombra di un bel fior

E le genti che passeranno
o bella ciao bella ciao bella ciao ciao ciao
e le genti che passeranno
ti diranno che bel fior

È questo il fiore del partigiano
o bella ciao bella ciao bella ciao ciao ciao
è questo il fiore del partigiano
morto per la libertà

Napolitano tu non sei degno
o bella ciao bella ciao bella ciao ciao ciao
napolitano tu non sei degno
di rappresentare gli italian


bachisio goddi 05.03.10 22:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io ho appena iniziato il mutuo con la mia ragazza e non e' vero che le banche non rilasciano il mutuo dipende da quanto chiedi. Se chiedi sotto l'80% te lo danno senza tanti problemi naturalmente devi avere un lavoro. Secondo me uno che pretende di avere il mutuo al 100% e' pazzo! Ovvio che se un giorno non lavorerò più anche per me saranno problemi ma se dovessi pagare l'affitto il problema sarebbe uguale.... Il mio mutuo ha uno spread dello 0,75% e mi sembra buono. Tra vent'anni forse avrò finito lo spero... Benettazzo sei troppo catastrofico capisco che siamo governati da gentaglia ma per questo la voglia di andare avanti non deve mancare. Loro non si vergognano ma noi non molleremo mai! ciao.

Luca rachello 05.03.10 22:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

B.R.r.r.r.r.r.r.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 05.03.10 22:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OGNI ANNO IN ITALIA SPARISCONO MIGLIAIA DI BAMBINI

Lo sapevate?
sancho
===================
era prevedibile,sono i comunisti che li mangiano....data la crescente disoccupazione

♫ fly ♫ fly, portorotondo Commentatore certificato 05.03.10 22:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"non so se va bene quà o nell'altro post
comunque scrivo qua e incolla di là leggevo
i perchè di kayser e cerco di aggiungere interrogativi quà nel nostro
blogbar.
hai perfettamente ragione
Perchè fede,il medico del lurido,il conduttore
di prima porta cimitero di roma, non sono stati
inquisiti per falsa informazione sull'attentuni
al verme silvio berlusconi,i filmati loro; parlano chiaro,pensate non è mai
stata trovata la statuetta di pongo?,perchè se io e te andiamo al
difuori della legge andiamo in galera loro no?
perchè a questi tutto è permesso?,perchè quando si
poteva risolvere il problema del conflitto di
interssi del trucido tutti si sono defilati?
dove sono i famosi sinistronzi del tempo passato?
si fa presto a risalirci bertinotti in testa,
perchè tutti sono in conflitto di interessi? bada
non parlo di tv. ma di mogli,amiche,amicetti, parenti parentuzzi e via
dicendo,vedi il sindaco verde di verona ha piazzato subito la moglie,
perchè il vaticano ha cosi tanta influenza?
perchè uno come barbareschi come tanti altri del resto prendono soldi
nostri senza fare un cazzo?
perchè ci sono condannati per mafia nelle
istituzioni? senza ombra di dubbio
andrebbe sciolto come fanno con i comuni in odor
di mafia,vedi ce ne sarebbero da aggiungere
un fottio di perchè,ecco perchè io te come tanti
altri frequentiamo questo blogbar anche se per quanto mi rigurda potrei
tranquillamente farne a meno,ma chi te lo fa fare? be diciamo sono uno come
si dice a roma,pio d'aceto, sai purtroppo quà è nata la storia, conflitto
dei romani con il clero e con le caste è atavico,da non confondere con
sinistronzi o destronzi conosciamo
bene come funzionano le caste affaristico clero
politiche, ma come si fà a combattere la gente
che la domenica prega e dal lunedi al sabato
fottono?posso esse un po incazzato?
a approposito spesso si dice del film di albertone
io so io ecc.ma nessuno ricorda lo scherzo
al vaticano dove dice è morta la giustizia.
santità:forza e no molliamo fiato sul collo.

galletti claudio 05.03.10 22:09| 
 |
Rispondi al commento

@ Maurizio Spina, dei suoi piedi gran zappettatore

*****
Ah...Fifty, dimenticavo tiè, crepi l'avarizia...

http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2003/12/06/il-via-libera-di-kissinger-videla-vi.html

maurizio spina
*****
------------------------------------------------

Vedi Spina, ho letto i documenti declassificati e a me sembra che Kissinger non abbia mai detto ai governanti Argentini del tempo, espressamente o indirettamente, "prendete quanti piu' dissidenti potete e fateli fuori, l'America e' con voi".

Leggo pero' questo:

"Acting Secretary Robinson stated, "Argentina is now facing a kind of subversive civil war. During their initial period the situation may seem to call for measures that are not acceptable in the long term. The real question, he emphasized, is knowing how long to continue these tough measures and noted that the Foreign Minister had indicated that they might be required for another three or four months."

"The Acting Secretary said that it is possible to understand the requirement to be tough at first but it is important to move toward a more moderate posture which we would hope would be permanent. It is helpful, he remarked, to hear the Minister's explanation of the situation. The problem is that the United States is an idealistic and moral country and its citizens have great difficulty in comprehending the kinds of problems faced by Argentina today. There is a tendency to apply our moral standards abroad and Argentina must understand the reaction of Congress with regard to loans and military assistance. The American people, right or wrong, have the perception that today there exists in Argentina a pattern of gross violations of human rights."

http://www.gwu.edu/~nsarchiv/NSAEBB/NSAEBB104/index.htm

Se vuoi ti faccio la traduzione, specialmente di questo :

The American people, right or wrong, have the perception that today there exists in Argentina a pattern of gross violations of human rights.

Questi Yankees...!

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 05.03.10 22:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo la morte di Enrico Berlinguer
i vari d'alema, fassino,violante ecc. ecc.
sono i responsabili principali nel aver regalato l'italia al nano e la sua cricca di mafiosi.
Giuda a venduto Cristo per 30 denari..
voi per quanto?

bachisio goddi 05.03.10 22:05| 
 |
Rispondi al commento

DECRETO INTERPRETATIVO

Niente di nuovo, non c'è da stupirsi

Per gli avversari le leggi SI APPLICANO
Per gli amici SI INTERPRETANO

Estrellita *. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.03.10 22:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NAPOLITANO E' IL GARANTE DELLA COSTITUZIONE.

LA COSTITUZIONE E' IL GARANTE DELLA DEMOCRAZIA ITALIANA.

SE NAPOLITANO FIRMA ANCHE QUESTO DECRETO VERGOGNOSO NAPOLITANO SI AUTO PROCLAMA ASSASINO DELLA DEMOCRAZIA ITALIANA E NON RAPPRESENTA PIU' IL POPOLO ITALIANO!

ivan attorami 05.03.10 22:03| 
 |
Rispondi al commento

Regionali, Di Pietro: E' un golpe, se dl chiamata alle armi

"Questo è un vero e proprio golpe contro il quale occorre opporsi con una chiamata alle armi democratiche".
Lo afferma il leader di Italia dei valori, Antonio Di Pietro, a proposito dell'intervento che il governo si preparara a mettere in campo per sanare il caos delle liste non ammesse. "Scenderemo in piazza con una grande mobilitazione di tutte le forze sociali e politiche".
************************************************

OKAY, TONINO, ma se vuoi essere ancora credibile manda quella feccia impresentabile di De Luca dove sai.......

Estrellita *. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.03.10 21:59| 
 |
Rispondi al commento

“LISTE SI, LISTE NO, CHI VOGLIONO PRENDERE PER IL CULO”

PERCHÉ TUTTO QUESTO CANCAN SULLE LISTE ELETTORALI, A CHI GIOVA TUTTO QUESTO?

In questi giorni assistiamo a tutto questo bailamme, “SULLE LISTE ELETTORI DEL LAZIO E DELLA LOMBARDIA”, “SOSTENUTA DA UNA FEROCE CAMPAGNA MEDIATICA”, quando sappiamo benissimo che il tutto finirà a “TARALUCCI E VINO”, ed “IL GLORIOSO POPOLO DEGLI ORECCHIANTI” sarà ammesso alla competizione elettorale, “A COSA SERVE TUTTO QUESTO”?

Vuoi vedere che è un'altra trovata dell’ “ORECCHIANTE DI ARCORE”, per “DISTRARRE IL POPOLO BUE” dai “VERI PROBLEMI DEL PAESE”, che questo governo d’inetti non ha saputo o voluto risolvere, impegnati come sono ad intascare mazzette e ad evitare di diventare ospiti delle patrie galere, in vista delle prossime elezioni amministrative.

Infatti sulla stampa e sulle televisioni “SILVIO-PAPISTE” e pure su quelle dell’evanescente opposizione, non si parla di altro delle “LISTE ELETTORI DEL LAZIO E DELLA LOMBARDIA”, quando “ORECCHIANTE DI ARCORE” ci ha comunicato che il numero delle regioni che passeranno al centro destra non è impotente, lui continuerà per la sua strada, intanto ha messo il bavaglio a quello che restava della televisione non allineata, finalmente è riuscito ad avere “LA SUA TELE PYONGYANG”.

“CON LA STAMPA E LA TELEVISIONE IMPEGNATE IN SCARAMUCCE DI RETROGUARDIA”, nei mezzi d’informazione non si parla più di “BERTO-LADRO”, del “MANCATO MIRACOLO DELL’AQUILA”, delle disavventure “NAZIONAL-MAFIOSE” del “ORECCHIANTE DI ARCORE”, “DELL’ECONOMIA NAZIONALE CHE STA TIRANDO LE CUOIA”.

NO SIGNORI, QUI CI STANNO PRENDENDO PER IL CULO, CI SVENTOLANO DAVANTI AGLI OCCHI UNO STENDARDO ROSSO, COME SI’ FA CON I TORI PER FARCI INBUFALIRE, PER POI PRENDERCI ALLE SPALLE.

Il loro obbiettivo è un altro, farci parlare del sesso degli angeli, nella speranza che “IL POPOLO BUE” continui a dargli il voto, in modo che possano continuare a farsi “I CAZZI LORO”.

“SA’ DA’ TORNARE, IL NUOVO 25 APRILE 1945”

Paolo R. Commentatore certificato 05.03.10 21:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per pigliar per il culo gli italiani leggi e costituzione e'sempre presente..
Per andar una volta in tribunale manco per u c...

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.03.10 21:57| 
 |
Rispondi al commento

Bic napolitano ha già firmato?

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.03.10 21:57| 
 |
Rispondi al commento

....non lo dico io! lo dicono fior di disamine.....

Nessuno è perduto per sempre.

esposito g. Commentatore certificato 05.03.10 21:56| 
 |
Rispondi al commento

Ma che cazzo è un "decreto interpretativo", poi??? Che i giudici Corte Costituzionale non capiscano una beata minchia in materia e Berluskassa li debba "illuminare" ?????...

harry haller Commentatore certificato 05.03.10 21:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli eroi di oggi sono:
berlusconi
Mangano
dell'utri
previti
cosentino
provenzano
totò riina
brusca
ecc.ecc.ecc.

bachisio goddi 05.03.10 21:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Col Capitalismo invece, il primo della fila, il più furbo, arraffa tutto.

harry haller
----------------------------

Fare la fila per distribuire il poco pane a disposizione significa che quel sistema non crea abbastanza ricchezza per tutti, oppure destina buona parte di quella ricchezza per cose che di sociale hanno ben poco.

vito. farina Commentatore certificato 05.03.10 21:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT
E' appena passato il decreto salva-Formigoni.
A una prima lettura si evince che
"la forma non può essere predominante sulla sostanza",
tradotto in italiano: "noi delle regole ce ne fottiamo".
c'è anche scritto "24 ore di tempo non dalla presentazione delle liste ma dall'emissione del decreto",
tradotto in italiano: "A Formigò muoviti a ricompilare le liste e falsificare le firme che t'ho dato ancora tempo"

e insomma la sostanza di questo decreto in italiano portuale è: "noi semo noi e voi nun siete un cazzo!"

Paolo Cicerone, ★★★★★ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.03.10 21:49| 
 |
Rispondi al commento

Tangenti sulle imprese ! ed anche la camorra ci guadagna e tutta la Pubblica Amministrazione sporca che dà i permessi di costruire con TANGENTI !

graziella iaccarino-idelson 05.03.10 21:49| 
 |
Rispondi al commento

In Italia, tantissimi alloggi sfitti e tanta gente senza casa e senza un tetto!

--------------------------------

sarebbe appena il caso di dire : "zompa chi può" !
vuoi vedè che l'avere due case equivale ad essere dei banditi ed averle acquisite con l'mbroglio ?

a parte l'atavica INVIDIA di certo pensiero comunista .....

se le case sono sfitte...ciò dipende da una legislazione in merito RIDICOLA !...locazioni ad uso abitativo 4 anni più 4..benissimo...prorogabili per altri 8 anni....ma cazzo da quanti decenni si legge " confermata proroga degli sfratti".....

capiamoci....se concedo un immobile in locazione ...stando alle norme vigenti....non basta una vita per riacquisire il possesso dello stesso ...forse ne godranno i figli ( da vecchi)....

tutto ciò spessso...induce a lasciare gli immobili vuoti...(per andarci a pisciare)...ma lungi dal LOCARLI !!!!

il problema non è del locatore o del conduttore...neanche dei comunisti che si grattano la vuallera....ma di una legislazione in materia che risente della propria vetustà....

come al solito....la legge fa schifo .....e noi litighiamo !

peppino garibaldi, casa mia Commentatore certificato 05.03.10 21:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se voi volete andare in pellegrinaggio nel luogo dove è nata la nostra Costituzione, andate nelle montagne dove caddero i partigiani, nei carceri dove furono imprigionati, nei campi dove furono impiccati. Dovunque è morto un Italiano per riscattare la libertà e la dignità, andate lì, o giovani, col pensiero, perché lì è nata la nostra Costituzione. »

(Piero Calamandrei)

Napolitano lo capisci perchè non sei degno del ruolo che ricopri?

bachisio goddi 05.03.10 21:47| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 29)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Argomento: Speculazione edilizia??
Tema
I Bertoladri a L'Aquila...

lele71 p. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.03.10 21:44| 
 |
Rispondi al commento

dalle leggi ad personam alla democrazia ad partitum...

ma cazzo se faccio un concorso, e mi capita di fare 3 min di ritardo, nn mi fanno entrare..sta manica de pidduisti, fanno ricorso ad una legge per aggirare le regole..

Ma porco quel porco..semo proprio il paese delle banane..ma annasero a fanculo tutti..

Il mio voto sarà: NULLO..immobile..

lele71 p. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.03.10 21:39| 
 |
Rispondi al commento

Si è una brutta piaga la speculazione edilizia!!!
le infrastrutture si fanno se servono,non tanto per farle con la scusa di chissa quale benificio!!!
L'Italia punta troppo sull'edilizia, nessuno pensa che non si può continaure così all'infinito, nei prossimi decenni cosa resterà del paeseggio e quindi anche del turismo e di tante altre cose se si continua a costruire e a sfruttare la terra in questa maniera a dir poco folle????

Simone ., Sassari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.03.10 21:37| 
 |
Rispondi al commento

Leggendo questo articolo:

http://news.bbc.co.uk/2/hi/europe/8550430.stm

in cui vengono tra l'altro intervistati dei semplici cittadini Tedeschi, non ho potuto far meno di notare come vegano citati molti paesi europei con dei grossi problemi come quelli della Grecia, ma non l'Italia che pure ha un debito maggiore.

Vuoi dire che in Europa l'Italia non la considerano assolutamente piu'?

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 05.03.10 21:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ESSI VIVONO NOI DORMIAMO

http://www.youtube.com/watch?v=_f9-qXHpELI&feature=player_embedded#

Annunaki, Nibiru Commentatore certificato 05.03.10 21:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CON TUTTO IL RISPETTO.
ECOMOMIA?,IMMOBILI?.Ma di che paese state parlando?.Non abbiamo nemmeno i soldi per MORIRE.

ezio a., vercelli Commentatore certificato 05.03.10 21:32| 
 |
Rispondi al commento

La situazione politica in Italia è grave, ma non è seria.
frase di Ennio Flaiano, di cui oggi ricorre il centenario della nascita.

Vero, neppure la gravità è cosa seria in italia!

valerio m. Commentatore certificato 05.03.10 21:32| 
 |
Rispondi al commento

Vi prego ditegli qualcosa

http://www.youtube.com/watch?v=mFt641xTwZU

Stefano Ventura, Cerenova (Cerveteri) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.03.10 21:29| 
 |
Rispondi al commento

la lega cambia strategia:
balottelli in nazionale!!>>>>>Quando la volpe non arriva all'uva dice che è acerba>>>>>>>...cosa non si fà per accaparrarsi qualche voto di sinistra.
IL POPOLO DELL'AMORE NON INGANNA,NON DIVIVIDE,
MA INSEGNA L'UNITà.
#############################################
LA SITUAZIONE è SOTTO CONTROLLO, ALLO SCOPO DI OTTENERE UN RESPONSO ELETTORALE,UN ARGOMENTO DI PARTICOLARE INTERESSE NEL MONDO DEL PALLONE.
SI Sà: CHE GLI ITALIOTI SONO MOLTO ATTENTI, SU ARGOMENTI, CHE TRATTANO OGNI GIORNO, IL PALLONE.
###############################################
IL LAVORO NON è UN ARGOMENTO DA TRATTARE, IN CAMPAGNA ELETTORALE. IL LAVORO IN TEMPI DI OGGGI è AFFLIZIONE,PAURA,TRISTEZZA, DUNQUE!! FORZA ITALIA!!,L'ITALIA DEL PALLONE.
###############################################


Pablo S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.03.10 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Un "decreto interpretativo" da inviare alla Corte Costituzionale che sarà "vagliato con attenzione" da 'O Presidente.... che figli di una grandissima zoccola; ma pensano davvero che siamo tutti degli imbecilli ??? Preparariamoci a vedere pure il tradimento della Costituzione.
(ma lo ricattano??)...

harry haller Commentatore certificato 05.03.10 21:26| 
 |
Rispondi al commento

gli immobili...sembra il nuovo nome del partito (pd)...purtroppo chi ha fatto i soldi, ne continua a fare...
caxxo, ci sarà anche un motivo?

caxxo, perchè chi ne ha già tanti, ne vuole sempre di più?

caxxo, ma che per caso è uscito il nuovo gioco
"IL PIU' RICCO DEL CIMITERO"??????????????????

valter p., roma Commentatore certificato 05.03.10 21:24| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera a tutti.
Una domanda OT:
Sapete nulla di Enrico da Novara?
Grazie.

***

Mi piacerebbe tanto poter avere qualcuno per una decina di minuti fra le mie braccia.
Intendo dire che mi piacerebbe averlo a portata di costituzione per GARANTIRGLI un ANO Così!!... Da Napoli però!! Ta ta ta!

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.03.10 21:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=G24_vXfQu3s


Corrado Guzzanti : BERLUSCONI MERITA RISPETTO !

macome ceprovi (focalizzerei l'attenzione (*)), Roma Commentatore certificato 05.03.10 21:17| 
 |
Rispondi al commento

Ma è sparito il video sulla Polverini?...
Mediaset fa causa a Youtube per i video caricati dagli utenti, ma se Mediaset mostra (per fare audience) che so, a Striscia la notizia, il video sulla Polverini prelevato dalla Rete, hanno prima chiesto il permesso e pagato i diritti all'autore del video?
Qualcuno che ne sa qualcosa, me lo può spiegare senza sbavare?
Grazie

Reven Enge Commentatore certificato 05.03.10 21:16| 
 |
Rispondi al commento

"Poichè siamo stati creati dalla polvere,
alla polvere ritorneremo."

Annunaki, Nibiru Commentatore certificato 05.03.10 21:12| 
 |
Rispondi al commento

Come diceva Peppino Impastato questo e il paese di mafiopoli
baciamo le mani..

bachisio goddi 05.03.10 21:10| 
 |
Rispondi al commento

Assemblea Nazionale delle organizzazioni della CUB: Walter De Cesaris, Segretario Unione Inquilini

http://www.youtube.com/watch?v=1hMx8MCamdU

filippo l. Commentatore certificato 05.03.10 21:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OGNI ANNO IN ITALIA SPARISCONO MIGLIAIA DI BAMBINI

Lo sapevate?

Credo che molti di voi non lo sappiano. Perché non lo sanno? Perché guardano solo dove qualcuno vuole che guardino, magari con la lente d'ingrandimento, e magari aggiungendo qualcosa.

sancho . Commentatore certificato 05.03.10 21:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono morti miglioni di persone per la libertà,
tu con le tue firme li stai ammazzando una seconda volta vergognati non sei degno del ruolo che ricopri.

bachisio goddi 05.03.10 21:06| 
 |
Rispondi al commento

Il silenzio e mafioso
infatti questo firma e basta..

bachisio goddi 05.03.10 21:04| 
 |
Rispondi al commento

Il "garante della costituzione" pronto a firmare
Napolitano sei spregevole non ti fermi davanti a niente sei peggio di una banconota falsa,la tua ipocrisia a superato ogni limite di decenza.
se ti dimettessi nessuno ti rimpiangerebbe credimi.

bachisio goddi 05.03.10 21:00| 
 |
Rispondi al commento

anche in germania
la pedofilia cattolica
ha seviziato centinaia di bambini
.
un'altro primato della chiesa cattolica
sull'islam

cimbro mancino Commentatore certificato 05.03.10 20:59| 
 |
Rispondi al commento

In Italia, tantissimi alloggi sfitti e tanta gente senza casa e senza un tetto!


Occorrerebe rispolverare l'esproprio proletario ... pardon ... l'esproprio tario!:)

sancho . Commentatore certificato 05.03.10 20:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ore 20.30
102 commenti su questo blog
19 si riferiscono al POST

....è un segnale....

esposito g. Commentatore certificato 05.03.10 20:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le case...come la benzina...salgono di prezzo, a seconda di chi detiene in mano lo stato...politiche per la casa...trovatemi un governo che ha fatto qualcosa...prezzi alle stalle...trovatemi chi si è ribellato...
come al solito, se non ci pensiamo noi a segnalare le varie ingiustizie...segnalare ho detto... comunque...prima o poi la "mecca" finisce, sì ma solo per noi...come al solito chi ha lo stomaco di pietra, non ha problemi.

valter p., roma Commentatore certificato 05.03.10 20:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hi.

Augusto Minzolini......certo che con le stronzate che dice, questo è peggio di alfonso signorini.......il tg1 = novella 2000 o “CHI”, è inguardabile e gli interventi Minzolini......da sganassoni a 2 alla volta fin che diventano dispari.

Bye.

Tartarughe Surrogate Commentatore certificato 05.03.10 20:45| 
 |
Rispondi al commento

Se quello è un uomo.
A capo del governo non abbiamo un uomo, abbiamo un mostro.
Un mostro sia per quanto riguarda il fisico sia per quanto riguarda la mente.
Se quello è un uomo.


Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.03.10 20:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' vero che il 50% degli immobili in Italia non si sa di chi sono??

F. Masciullo, daGrottaglie Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.03.10 20:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' come al bacarà: il banco batte non c'è carta


Il banco vince sempre!
Ti da la carta colorata e si piglia tutto!
Ci costringono a giocare d'azzardo, in un gioco in cui perdiamo tutti! E' un gioco che si mangia tutto, tutto distrugge, tutto cancella, e fagogita intere nazioni, grandi e piccole.
E' come un buco nero o il buco del lavandino dove tutti precipitiamo come gocce d'acqua!

sancho . Commentatore certificato 05.03.10 20:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.andreadambra.eu/

sosteniamo il parlamento europeo pulito contro la censura a Sonia Alfano

Paola F 05.03.10 20:38|