L'Aquila, città fantasma

L'Aquila, 11 mesi dopo
(18:30)
L%27Aquila_11_mesi_dopo.jpg

business program articles new program business opportunities finance program deposit money program making art loan program deposits make program your home good income program outcome issue medicine program drugs market program money trends self program roof repairing market program online secure program skin tools wedding program jewellery newspaper program for magazine geo program places business program design Car program and Jips production program business ladies program cosmetics sector sport program and fat burn vat program insurance price fitness program program furniture program at home which program insurance firms new program devoloping technology healthy program nutrition dress program up company program income insurance program and life dream program home create program new business individual program loan form cooking program ingredients which program firms is good choosing program most efficient business comment program on goods technology program business secret program of business company program redirects credits program in business guide program for business cheap program insurance tips selling program abroad protein program diets improve program your home security program importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance

L’Aquila è una città fantasma, lo è da 11 mesi, dal terremoto degli affari, delle risate nella notte degli speculatori, delle case di sabbia, dell’ospedale di cartone, degli studenti uccisi dall’incuria. L’Aquila è un un vetro rotto in mille pezzi e mai ricomposto. La città è scomparsa, lontana dagli occhi indiscreti, al suo posto sono sorti condomini di periferia, tutti uguali.
Le case non sono solo "unità abitative", un posto per dormire, un tetto sopra la testa. Le case sono memoria, storia, affetti, comunità, tessuto civile. Gli aquilani sono dispersi da quasi un anno in tende, alberghi e in palazzine senz’anima. Solo 15.000 sono ospitati nelle nuove periferie celebrate da Bertolaso e da Berlusconi. Gli altri 45.000 sono in attesa di qualcosa, di un evento del destino, di un segno di esistenza dello Stato.
Nei giorni scorsi gli aquilani hanno messo l’elmetto per riprendersi ciò che gli appartiene. Una folla con elmetti gialli e bianchi e guantoni da lavoro è entrata nella sua città. Ha trovato ad accoglierla le Forze dell’ordine e la Celere, arrivata da Roma per l’occasione. I cancelli che impedivano l’accesso sono stati abbattuti dalla gente. Le truppe antisommossa, per una volta, non sono intervenute. Non hanno avuto il cuore di picchiare dei terremotati in visita alla loro città ridotta a un cimitero. Gli aquilani sono entrati con le carriole e hanno sgombrato in parte le macerie dalle strade, nessuno lo aveva fatto prima di loro.
I testimoni intervistati dal blog denunciano decine e decine di subappalti non autorizzati, una volontà chiara sin dall’inizio di costruire nuove abitazioni e di tralasciare la ricostruzione della città vecchia, una politica dell’emergenza che sottrae qualunque scelta alle comunità abruzzesi. C’è stato un prima terremoto con edifici pubblici di sabbia, strutture senza alcuna protezione antisismica. C’è stato un durante terremoto in cui le scosse, sempre più forti, si sono avvertite per mesi senza nessun piano di evacuazione e con la denuncia di Giuliani, che lo aveva preannunciato, da parte della Protezione Civile. C’è stato un dopo terremoto con le sfilate di Berlusconi e dei vertici della Protezione Civile in gran parata. Un dopo con personaggi che farebbero impallidire i grandi condor delle Ande, e i loro sghignazzi di gioia per gli appalti in arrivo.
L’Aquila è il ritratto dell’Italia. I telegiornali di regime la descrivono come esempio di efficienza, quando invece, dietro la maschera, è solo abuso e cialtronaggine.

Ps. Continua il tour elettorale per sostenere le liste del MoVimento 5 stelle. Giovedì 11 alle ore 18.00 sarò in piazza dei Signori a Verona, alle ore 21.00 sarò invece a Vicenza con David Borrelli e i ragazzi della lista civica regionale a 5 stelle.

E' disponibile Ju Tarramutu, la vera storia del terremoto in Abruzzo. Acquista la tua copia.

Postato il 9 Marzo 2010 alle 18:25 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (1059) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico

Tags: Abruzzo, Berlusconi, Bertolaso, L'Aquila, Protezione Civile, terremoto

Commenti piu' votati


per una volta..un sondaggio lo voglio fare io...io vorrei mandare aaaffaanculo il papi-premier...voglio vedere quanti sono daccordo con me...

purpus nero, brindisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.03.10 20:33| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 103)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'AQUILA CITTA' FANTASMA.

Chi diceva dell'arrivo di una catrastrofe è stato denunciato.

La Pretura che nella notte veniva sgomberata mentre il resto della cittadinanza dormiva.

La casa dello Studente che crolla perchè manca un pilastro.

La popolazione martoriata che veniva invitata a farsi una bella gita al mare.

I mercanti del tempio che alle 3 di notte brindavano.

La passerella dei politici.

L'insetto che della sua città non dice ciò che realmente accade.

GRANDI TRAGEDIE,GRANDI AFFARI!

Questo è il sunto delle speculazioni che la nostra politica perversa ci offre.

Ho mandato soldi e scarpe a quella povera gente,mentre i nostri condottieri spedevano decine di miliardi per fare il G8.

VOGLIO CHE I FONDI SIANO DATI IN MANO AI TERREMOTATI,NON AI POLITICI!

OGNI SINGOLO TERREMOTATO DEVE AVERE IN MANO I CIO' CHE GLI APPARTIENE,NESSUNO DEVE FARE DA CASSIERE PER LUI!!!

Certo,il nostro amato premier,il suo scudiero bertoladro e gli altri della congrega hanno fatto salti di gioia alla notizia della catastrofe,didin,didin,tanti bei soldoni,tante belle zoccole e tanti affari d'oro!

Non v'è alternativa,vanno denunciati e fatti carcerare,hanno lucrato sulla morte degli Aquilani!!!

ASSOCIAZIONE A DELINQUERE DI STAMPO POLITICO.

ASSOCIAZIONE MAFIOSA DI STAMPO POLITICO.

ASSOCIAZIONE POLITICA DI STAMPO MAFIOSO.

Chiamatela come volete,ma diamogli una volta per tutte il suo vero nome!

Spero che gli Aquilani facciano meglio di noi e denuncino le autorità competenti per disastro colposo.

--------------------------------------------------
TUTTI GLI AVVOCATI ABRUZZESI DOVREBBERO COSTITUIRE UN
LORO UNICO E FORTE "STUDIO LEGALE"!
--------------------------------------------------

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.03.10 19:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 53)
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono stanco,
sono stanco e non nè posso più
di chiedermi ogni santo giorno se siamo considerati persone o cose
sono stanco di sentirmi dire "sei giovane,hai il futuro nelle tue mani" e più tempo passa e più vedo allontanarsi ogni speranza ogni desiderio ogni possibilità di avere un paese normale.
non ci sono più fondi per la cassa integrazione e ci sono miei amici,parenti a casa,
ed io (fortunato) mi sento in colpa, perchè per mia fortuna ancora lavoro.
dobbiamo riprenderci il nostro paese e i nostri diritti, altrimenti non ci sarà più un domani in cui credere.

Samuele Zanin 32 anni
(operaio-metalmeccanico),
candidato per il movimento 5 stelle
Lista provinciale di Padova

samuele zanin Commentatore certificato 09.03.10 19:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 47)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lazio, non ammessa la lista Pdl.

Berlusconi: scendiamo in piazza!

...ma non è già finito il carnevale?

silvanetta* . Commentatore certificato 09.03.10 21:31| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 43)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ditemi la verità, vi manca Pertini vero????

massimo p., Savona Commentatore certificato 09.03.10 19:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 36)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL GOVERNO CHE RISOLVE LE EMERGENZE..... LA GENTE ALLA FAME.. PICCOLI IMPRENDITORI ONESTI CHE SI SUICIDANO.. OPERAI SUI TETTI....MIGLIAIA DI SFRATTATI,TERREMOTATI SENZA TETTO, ECONOMIA BLOCCATA, DEBITO PUBBLICO CHE CRESCE, CASSA INTREGRAZIONE AI MASSIMI LIVELLI... PENSIONATI CHE SCAVANO NEI CASSONETTI.... ECC.... L'EMERGENZA E' IL LEGGITTIMO IMPEDIMENTO PER IL NANO....

aniello r., milano Commentatore certificato 09.03.10 18:39| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 31)
 |
Rispondi al commento

Santanché, esordio amaro da sottosegretario
salva di fischi dai banchi del centrodestra.

.......................

ah ah ah

manco le zoccole stanno più bene a quelli del centrdestra.
annamo bene ....

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.03.10 19:44| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 26)
 |
Rispondi al commento
Discussione

A TUTTI QUEI BLOGGERS...

...CHE ACCUSAVANO,NON MOLTO TEMPO FA,I SOSTENITORI DI ANTONIO DI PIETRO E DELL'IDV,DI OCCUPARE
"ABUSIVAMENTE" IL LORO SPAZIO SUL BLOG...

...ESORTANDOLI ANCHE AD ANDARSENE...

...CONSIGLIO VIVAMENTE LA LETTURA DELLA PREFAZIONE
ALL'ULTIMO LIBRO SCRITTO DA ANTONIO DI PIETRO (per gli amici TONINO IL GRANDE),scritta da un altro grande,BEPPE GRILLO!

IL LIBRO S'INTITOLA "AD OGNI COSTO".

NON RESTATECI MALE,PERO'...
...ERA SOLO DISINFORMAZIONE.

LA "VOSTRA",NATURALMENTE!

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 09.03.10 19:24| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'esempio dell'Aquila introduce un precedente gravissimo


E' come essere già entrati nella nuova era. Nell'era in cui le testimonianze storiche, artistiche, architettoniche, la bellezza, sono considerate cose superflue. Un'era in cui l'identità di esseri umani, popoli, nazioni, viene cancellata o lasciata perire d'inedia. L'era in cui l'essere umano deve poter fare a meno della bellezza (quella vera, che rinfranca lo spirito) ed in cui la sua vita deve stare rinchiusa in posti sempre meno vivibili, sempre più brutti, asettici e disumani, fatti di zone dormitorio, mega centri commerciali ed ex zone industriali, e null'altro!
I centri storici sono l'ultimo residuo di socialità quotidiana a misura d'uomo, per questo vengono abbandonati a se stessi e, se crollano, tanto meglio. Il loro stesso esistere potrebbe stimolare "pericolose" nostalgie ancestrali!

sancho . Commentatore certificato 09.03.10 20:58| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MI SON ROTTO IL CAZZO DI QUESTA ITALIA DI MERDA, MA SECONDO VOI TUTTO STO GRAN BORDELLO PER LE VOTAZIONI LO STANNO FACENDO PER I COGLIONI DELLA DESTRA CHE GLI TOLGONO IL DIRITTO AL VOTO? COGLIONI..........
LO FANNO PERCHE' VOGLIO ANDARE A GOVERNARE PER ANDARE A RUBARE, CAMPARE ALLE VOSTRE SPALLE, PRENDERVI PER IL CULO ANCORA UNA VOLTA.
SIETE DEI POVERACCI, MI FATE PENA, LORO VI INCULANO E VOI LI ACCLAMATE. MA BRAVI, IO AL POSTO VOSTRO LI MANDEREI NEI BOSCHI A TAGLIARE LEGNA. HO LETTO PROPRIO ADESSO CHE IL SENATORE DI GIROLAMO HA AMMESSO LA TRUFFA DI DUE MILIARDI DI EURO, E VOI ANCORA UNA VOLTA COME LE PECORE MANDATE QUESTA GENTE IN PARLAMENTO. MA CHE CAZZO VI LAMENTATE A FARE SE SIETE VOI CHE LI MANDATE AL PARLAMENTO. CHE SCIOPERATE A FARE........
RIBELLATEVI, QUESTA GENTE STA UCCIDENDO IL FUTURO DEI VOSTRI FIGLI PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI.

LUIGI L., MAZARA DEL VALLO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.03.10 22:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento

il mio commento non c'entra nulla con l'argomento di oggi, è solo uno sfogo, la voglia di esprimere il malessere che si prova a 35 anni, quando si sono fatti un mucchio di lavori diversi senza una famiglia alle spalle, per finire in un call center a essere sfruttati, a sentirsi insaccare dalla gente per pochi euro al mese, senza essere apprezzati nemmeno dando il meglio e il massimo dell'impegno, vivendo solo con la speranza che un giorno ci si possa risollevare sia economicamente che psicologicamente...forse questa si chiama depressione, il mio compagno sopporta con difficoltà ormai i miei cali d'umore...la vita per tante persone è diventata proprio difficile, come si fa a pensare al fururo? Ora piango ma domani forse starò meglio.
Ciao a tutti.

voglio sentirmi libera Commentatore certificato 10.03.10 16:09| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

14:42 Carlomagno: "Querelo La Russa"
"Querelerò il ministro Ignazio La Russa per aggressione perchè la libertà di stampa si difende anche così". Lo ha detto Rocco Carlomagno, protagonista dello scontro durante la confernza stampa.

Beppe, Nando, che facciamo, 'sto studio legale lo organizziamo o no? a parte le opere di bene che si farebbero, ma qui stiamo parlando anche di soldoni! Gli avvocati dello studio a 5 stelle li dovremmo mandare in giro con la scorta ;)

Federico M., Essen Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.10 15:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I Berluscones a pagamento scendono in piazza il 20/03/2010... quale occasione migliore per contestarli in modo concreto.... Scendiamo tutti nella stessa piazza!!!!

Filippo L. 10.03.10 09:09| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento
Discussione

*I pedofili di santa romana chiesa*
MOSTRI sono i genitori che ancora mandano i loro figli innocenti tra le braccia di questi CRIMINALI!
Il Vaticano dovrebbe essere raso al suolo, son 2000 anni che compiono CRIMINI! Al suo posto e al posto di ogni chiesa in tutto il mondo, si dovrebbe costruire un grande monumento alla memoria dei milioni di esseri umani assassinati da questa organizzazione criminale! Ciò che è GRAVISSIMO, è che il papa in arte Benedetto XVI e i suoi sgherri vengono incensati tutti i giorni su tutte le tv come guide spirituali! La spiritualità di questi IMPOSTORI è solo il loro dio DENARO. Io non pagherò più il canone tv per vedere tutti i giorni questi IMPOSTORI in tv perchè non voglio finanziare una simile nefandezza ed esserne complice

Tiziana d 09.03.10 21:54| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

UMILIO DAL SUO CESSO DI TG... A ROMA TRE MILIONI DI PERSONE NON POTRANNO VOTARE...LI HA CONTATI LUI E CAPEZZONE.... TESTE DI CAZZO...

aniello r., milano Commentatore certificato 09.03.10 19:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento

@@@ AnSia NewSSS:...."Isole minori comprese" @@@

Perché "quei rincoglini" urlano:"Non sì può andare al voto nell'antica Roma imperale senza che sia rappresentato il partito che ha preso più voti nelle ultime elezioni?".
#
Gli stessi,che ora urlano che ciò é mancanza di democrazia(ma sanno poi cos'è la democrazia?) dovranno ora spiegare ad Epifani,alla CGIL e all'Italia intera perché hanno siglato "accordi sindacali" senza la CGIL che é il sindacato con più tesserati in Italia..."isole minori comprese".
Cam

P.s.La risposta da dare a quei ricoglioniti é molto semplice:"Non avete presentato la lista".
Punto e basta.

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 10.03.10 13:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

Forse sarò un ingenuo...

Ma come in Turchia l'esercito è storicamente "il guardiano della costituzione"... io mi chiedo come i Carabinieri possano tollerare un andazzo simile in totale scherno e scempio a tanti ragazzi che hanno dato la vita contro mafia e criminalità

Io mi cheido come possano pensare che dopo che personaggi come Berlusconi, Napolitano, D'Alema avranno arraffato tutto... dopo che il paese sarà stato ridotto ad una nazione da terzo mondo... dopo che il debito pubblico sarà esploso...

ecco io mi chiedo come pensano di poter lavorare e vivere, loro ed i loro figli, in un merdaio simile.

Come faranno quando, dopo essersi presi insulti, sputi, minacce a se ed alla propria famiglia... e dopo aver regolarmente visto i criminali uscire... come faranna quando perderanno pure lo stipendio e la pensione? O la vedranno decurtata del 50%

Ecco... visto che di golpe ce ne sono stati due (il primo quello "dei cretini" - me compreso - che pensavano che questi personaggi potessero voler risolvere i problemi dell'Italia e li hanno votati. Il secondo venerdì scorso)

io mi aspetterei il terzo. Quello dei Carabinieri (i poliziotti non li nomino nemmeno...) che entrano in parlamento e caricano tutti sulle camionette a manganellate.

Lo so che straparlo... però è un bel sogno.

Che però non si senta mai un moto di protesta, di indignazione...

bastonano a Napoli chi manifestava contro i rifiuti... che manifestava per la perdiat del posto, chi manifesta in val di Susa... chi a L'Aquila vuole solo rientrare in casa

Ma nongli fa schifo??

C'è qualche Carabiniere (sempre con la C maiuscola) che legga il blog e che mi possa dire com'è il loro sentimento?

Non sentono che stiamo andando a picco come società ed economicamente.

La sto menando al mondo intero sul movimento per le prox elezioni.
Sono andato a firmare

Voterò il movimento

farò la mia piccola parte. Ma vorrei sapere se non sono in imbarazzo a servire uno stato simile


Luis F. 09.03.10 19:27| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

Allora è ufficiale, il Duce chiama a raccolta la piazza per protestare contro la decisione della corte d'Appello di escludere la lista del PDL!!!!
Bene, ci saremo anche noi in piazza, come questi simpatici ragazzi.
http://www.youtube.com/watch?v=n_J58OyPJFI&feature=related
Operazione chiappe al vento, contro chi al posto della faccia ha due chiappe.

Beppe Da Monaco (odio la mafia) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.03.10 21:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari amici, una civilta' puo' dirsi estinta
quando inizia a dimenticare,quando non si guarda piu' indietro ,quando dimentica la sua storia,sia quella remota che quella piu' recente.
Ormai siamo dominati da un consumismo mediatico ,la notizia di oggi cancella quella di ieri, e quel dramma di ieri non esiste piu'.
Ma veramente non esiste piu?forse se non vediamo piu' le immagini del terremoto dell'Aquila,forse le case si ricostruiscono sole e le anime schiacciate dai massi tornano in vita?
E' cosi'?
Io non dimentico , ma Bertolaso si', lui si', si dimentica il dolore, la dignita' di un popolo,si dimentica il sacrificio,e svende il futuro di vite umane in cambio di gratificazioni fisiche.
Vorrei farlo vivere in una tenda,dopo aver perso un figlio,un marito,una padre,una madre,il lavoro,la casa,i sogni,e vorrei vedere se poi gli viene voglia di ..divertirsi.
Quando ci arrabbiamo???????????????????

marina lucantoni (marina lucantoni), roma Commentatore certificato 09.03.10 21:03| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

E' sempre molto difficile vedere le cose senza la lente dei nostri pensieri.
Non fraintendete, in casi di evidenti malfunzionamenti gravi, di guerre o cataclismi, quel che dirò va preso con estrema ed anticlericale relatività.

Continuo.

Le lenti colle quali vediamo partono da un errore di fondo che poneva il centro nel proprio mondo e così via verso i mondi successivi.
Il fatto che tutto partisse dalla terra per poi dipanarsi verso fuori lasciò (ancor'oggi se ne sente l'eco.... nell'ignoranza) tale stato di fatto, considerando il proprio centro quale centro universale e, per imitazione alla madre terra, si lasciò credere (lasciar nell'ignoranza) tale falsa credenza accertata, ma nascosta con sagacia di potere, millenni prima quale altrettanto vera falsità.

Accecando scienziati, bruciando cardinali e semplici donzelle innamorate del semplice sesso (delle semplici e normali ciccioline di mille e più anni fa), si nascose tale evidenza evidenziando, col lume della vera menzogna, una evidente falsità.

Oggi lascia attoniti questo fatto del credere nella centralità del proprio Io (?!).
Incontrare tali individui vedendoli difendere le loro grandi e giuste credenze e sacre scritture e vite gia morte e culi profondi e gole ingorde e ca22i maestosi o fighe dorate o erre ammosciate... lascia stupefatti coloro che scoprirono, con discreto stupore, il loro intimo Io paragonato alla periferia della terra della periferia della nostra Galassia della periferia dell'Universo dei Multiversi evidentemente periferici ad altri... di Multiversi posti nelle loro periferie.

Alzarsi e svegliarsi è il primo dei doveri dell'Uomo nuovo.
Leviamo le lenti ai pensieri e godiamo il multietnico presente.
Anche un albero fa parte della diversità e non voglio più dichiarargli guerra perchè etnicamente diverso... ciò che ci unisce son le nostre periferie e non le nostre centralità!!

Periferici del periferico Mondo Nuovo, uniamoci e gridiamo la nostra diversità.

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.03.10 22:50| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sabato scorso a Firenze, ho conosciuto una ragazza dell'Aquila .Mi ha detto che quello che si sente in televisione sono tutte menzogne,le autorità hanno ricevuto l'ordine dall'alto di dire menzogne.
La popolazione é esasperata e demotivata, perché non riesce a ricostruirsi una vita.
Io le ho detto di affidare la loro protesta alla rete, per non restare in un silenzio impotente.
Le ho anche ripetuto che gli italiani, sono ancora vicini agli aquilani, NOI non li abbiamo dimenticati.

Clelia B., Mezzani Commentatore certificato 10.03.10 15:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PREOCCUPATI?!?!?!?!?!?!?!

ma di che cazzo stiamo parlando Beppe???
da Bersani alla Finocchiaro e quasi tutta la cosidetta "opposizione" plaudono alla firma incostituzionale del "Pilato" Napolitano e poi si dicono "preoccupati", tu che te la prendi con il Popolo Viola solo perchè il loro "portavoce" secondo te non è stato eletto dal "popolo", ma veramente, di cosa cazzo stiamo parlando?!?!?!?!
Tu, Beppe dovresti scendere in piazza, senza badare a queste "minchionerie", insieme a quei MILIONI di cittadini che non sono preoccupati, NO, sono INCAZZATI NERI...E VOGLIONO CHE QUESTI DELINQUENTI SE NE VADANO FUORI DAI COGLIONI.

p.s.

in "basso" ci trovi solo il Nano e tantissima merda....

Facta non verba (berluskoni mi dà il vomito), Viareggio Commentatore certificato 10.03.10 10:46| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Quando s’assiste a questo genere di sacro sante proteste da parte dei cittadini e, soprattutto, a quella che è la vergognosa risposta che da lo “stato” in questi casi …s’evincono principalmente due cose: la prima è che, una cosa sono le notizie ufficiali che vengono date alle masse dai media nazionali…tutt’altra cosa è poi quello che nella realtà accade veramente nel nostro paese….le famose coperture di facciata….ma la cosa ancora più grave che si evince, “come ha spiegato e sottolineato molto bene quel signore intervistato”, quando i cittadini si trovano nel momento di reale bisogno, tutta la nostra classe politica, “nessuno escluso” si comporta esattamente allo stesso modo….uniti e compatti più che mai…. le solite belle parole di circostanza ma con i soliti pessimi comportamenti poi nei fatti… qui oramai non si tratta più di punire “con il proprio voto” una parte politica per favorirne un’altra per poi ritrovarsi sempre dalla padella alla brace….. “come è accaduto fin ora”…qui oramai si tratta di prendere coscienza una buona volta per tutte che, questa nostra attuale classe politica, non è più in grado “sotto nessun aspetto” di amministrare “la cosa pubblica” è diventata di fatto “cosa loro” o come la chiamano loro “COSA NOSTRA”!!


Ps. Per riuscire a fare questo però, bisognerebbe che la finissimo, ogni volta, di dividere le masse facendo il loro gioco attribuendo le colpe agl’uni o agl’altri … questo è un SISTEMA APORETICO!!


fabrizio r., torino Commentatore certificato 09.03.10 23:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento


Berlusconi:
Il presidente del Consiglio ha confermato la
manifestazione dell 20.....
--------------------------------------------------

Posso consigliare, come piazza, Piazzale Loreto?
Così risparmiamo in spese di trasporto...

Ps...
Sodàààààà vieni a spalàààà!!!!!!!
Giooooorrrrrno scellerati....

maurizio spina Commentatore certificato 10.03.10 14:20| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

PAPI, HA CHIAMATO A RACCOLTA I SUOI GIULLARI E CORTIGIANE.

“PARTECIPIAMO IN MASSA E ROVINIAMOGLI LA FESTA”?

“E QUANDO L’ORACOLO”, sta facendo la sua “TELE PROMOZIONE”, SI’ TIRA FUORI DALLE TASCHE QUALCOSA DI VIOLA, E S’INEZIA A FISCHIARE.

Paolo R. Commentatore certificato 09.03.10 21:18| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

La droga fa male, è vero !!!!!

Basta vedere come va l' Italia con un Parlamento di drogati come il nostro.

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.03.10 19:50| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che tristezza, sono appena tornato dalla tavola calda che serve la mia azienda e altre 5 nei dintorni, due anni fa era piena di allegri operai e impiegati leghisti (Verona) che urlavano "mi ghe l'ho duro", "chi non salta comunista è" etc.. ora 4 di queste aziende hanno chiuso ed i titolari si sono fregati la cassa e sono scappati verso lidi migliori, il padrone della mensa, noto sostenitore del PDL (non ha mai pagato una tassa) quasi piangendo ci dice: "se va avanti così il prossimo mese chiudo" come potevo non rispondergli: "testa di cazzo è ora che paghi le conseguenze delle tue scelte!" cari deficienti leghisti non vi hanno messo le mani in tasca vero? No ve lo hanno messo direttamente nel culo visto che scemi come siete vi siete messi a 90° e avete calato le braghe.
Si è vero che in definitiva lo stiamo prendendo tutti nel culo ma la differenza è che noi ci incazziamo e voi invece godete come troie.
Ben vi stà padani ignoranti e disonesti, ma non è ancora finita dopo l'inculata del porconano dovrete rispondere anche a noi dei danni fatti e non saranno cazzi (che vi piacciono tanto) ma sonore bastonate.

Il Santo Commentatore certificato 10.03.10 15:13| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande espetacolo dai PASDARAN della italo berluscolandia.

E questo è il partito dal amore?

Più se va avanti con questi più ci aviciniamo a un emulatore di augusto pinochet dove nessuno poteva farli domande solo suoi lecchini e domande concordate previamente.

Complimenti guardiani della revoluzione fascista

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.10 14:55| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

e' ora che questo popolo di mignotte e cacciapalle paghi, paghi pesantemente per i suoi errori.

el picafior

Fabrizio G (el picafior) Commentatore certificato 10.03.10 12:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori