Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Libero Stato in libera Chiesa


Intervista a Don Farinella - Libero Stato in libera Chiesa
(21:00)
copertina_farinella.jpg

Non è il Vaticano a essere circondato dall'Italia, ma l'Italia a essere circondata dal Vaticano. Se contate le chiese sul territorio italiano ve ne renderete conto. Io sono cresciuto con il suono delle campane di Sant'Ilario e il MoVimento 5 Stelle è nato il 4 ottobre, il giorno di San Francesco. Però sostengo il concetto di Cavour: "Libera Chiesa in libero Stato", ma anche quello di "Libero Stato, in libera Chiesa" e della non ingerenza del Vaticano, che è uno Stato, nelle elezioni di un altro Stato sovrano. Il Papa Re non solo è anacronistico, ma danneggia la stessa Chiesa. Don Farinella con la consueta franchezza ne illustra i motivi.

Intervista a don Farinella, prete.

I vescovi e la Bonino (espandi | comprimi)
I vescovi avrebbero dovuto astenersi dall’interferire in queste elezioni, dal momento che continuamente dicono che sono super partes in una competizione… tra l’altro anche regionale avrebbero dovuto prudentemente astenersi e poi magari fare le loro valutazioni dal loro punto di vista, perché giustamente penso che i vescovi possono avere anche dei punti di vista che non sempre possono e debbono collimare con quello dei politici, anzi mi augurerei che siano di più le volte in cui il loro pensiero non collimi.

Aborti elettorali (espandi | comprimi)
D’altra parte ho visto che poi nel secondo comunicato pubblicato dai vescovi liguri, ha dovuto correggersi, in riferimento all’aborto come principio principe, come principio quasi unico di lettura del cose, perché ha fatto questa uscita? Quando sa che questa legge, la legge 134 non è di competenza regionale, allora avrebbe dovuto fermarsi su quelli che sono i programmi o le valutazioni, se doveva intervenire dei programmi regionali delle due contendenti, perché andare a riferirsi a una legge nazionale su cui le Regioni non hanno competenza

Il Papa Re (espandi | comprimi)
A questo punto sarebbe più semplice, questa è la mia tesi e ritorno alle teorie filosofiche e sociologiche dell’800 , del Rosmini e del Gioberti, a questo punto tanto varrebbe che chiudiamo l’Italia e nominiamo il Papa Re d’Italia. A che serve un Parlamento, se un presidente del Consiglio scrive una lettera al Papa sulla questione della pedofilia in Irlanda in cui, a parte il fatto che non nomina mai il termine pedofilia, ma parla di situazioni pesanti, difficili, semplicemente per dire che lui a differenza degli altri governi, dal Governo tedesco, dal Governo inglese, americano etc., si schiera dalla parte del Papa

Il futuro della Chiesa (espandi | comprimi)
ILei mi dice se la chiesa avrà un futuro, oppure scomparirà, le dico proprio fuori da ogni mediazione diplomatica che c’è già all’interno della chiesa uno scisma ampio, c’è il popolo di Dio, quello che vive tutti i giorni la vita quotidiana che sente i vescovi separati da sé, lo scisma questa volta l’hanno fatto i vescovi e lo stanno continuando a fare perché i vescovi vanno per conto proprio, vanno dietro ai potenti, specialmente sotto il segretariato di Bertone

I politici e la Chiesa (espandi | comprimi)
Faccia caso a tutti quelli che sono impegnati in politica e che fanno riferimento ai principi religiosi o nel nome che portano, tipo Unione dei Cristiani, Campanile, etc., oppure che esplicitamente nei loro programmi, come fa Berlusconi che dice: il programma del nostro governo, il programma è adeguato con la visione cristiana della vita.

direttamovimento.jpg Continua il tour del MoVimento 5 Stelle!
Il 26 marzo alle ore 18.30 sarò a Pomigliano D'Arco, alle ore 21.30 vi aspetto tutti a Napoli, in piazza Dante per la chiusura del tour. Forza Fico! Seguite la diretta
Consulta il calendario completo del tour elettorale 2010!.

I Negrita sostengono il MoVimento 5 Stelle!
negrita.jpg
E' disponibile: Il Patto. Da Ciancimino a Dell’Utri, la trattativa segreta tra Stato e mafia. Insieme al libro è associato. "Calendario dei Santi Laici". Acquista la tua copia

26 Mar 2010, 21:30 | Scrivi | Commenti (452) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Forse non tutti sanno che :
Ford nel 1937 creo`un automobile la Ford T in gran parte realizzata in canapa e alimentata a metanolo di canapa, un combustibile ecologico.Ma furono proprio le grandi industrie dei derivati del petrolio che per la prima volta iniziarono a fare pressione affinche`la produzione di canapa fosse messa al bando in modo di fare spazio alle fibre sintetiche.
Ora io vi lascio immaginare quanti cambiamenti ci sono stati dietro a queste pressioni, i contadini ora avrebbero un lavoro alternativo alle attuali coltivazioni, pensate alla guerra del golfo e ai suoi morti, pensate all ecologia ...e una domanda, quando cazzo ci svegliamo e tiriamo via questi signori che prepotentemente si sono appropriati di questo mondo????

lino palma, ravenna Commentatore certificato 03.04.10 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe vai avanti cosi,mi chiamo Piero e ho quarant'anni,una bimba di due,e sei la mia sola speranza di vedere cambiare la mia Italia che amo tanto e che non riconosco piu.Vittima di parassiti che la stanno uccidendo lentamente.VAI AVANTI anche se cercheranno di smerdarti in tutti i modi,VAI AVANTI.L'Italia onesta e con te.GRAZIE.

Iaconi Piero 01.04.10 16:23| 
 |
Rispondi al commento

PERCHE' NON VENGONO FERMATI I TEST SUGLI ANIMALI?? è ORA DI FARE QUALCOSA MALEDIZIONE. OGNI GIORNO MUOIONO MILIONI DI ANIMALI CHE NON SOLO VENGONO UCCISI BRUTALMENTE DAGLI ESPERIMENTI, MA VENGONO SEVIZIATI E TORTURATI, COME SE LA SOFFERENZA PER LORO NON FOSSE SUFFICIENTE!!! DOBBIAMO APRIRE GLI OCCHI!! COMPRIAMO PRODOTTI CRUELTY FREE, MA QUELLI VERI, PERCHE' MOLTE AZIENDE (AVON...BOTTEGA VERDE...) CI FANNO CREDERE DI ESSERE A FAVORE DEGLI ANIMALI, METTENDO DEI SIMPATICI DISEGNINI DIETRO OGNI CONFEZIONE, MA IN REALTA' GLI ESPERIMENTI LI FANNO ANCHE LORO. COSA CI COSTA?? ZERO. E COSA CI GUADAGNIAMO?? SALVIAMO QUALCHE POVERA CREATURA...GUARDATE IL VOSTRO ANIMALE DOMESTICO CHE VI STA OSSERVANDO E PENSATE CHE POTREBBE ESSERE UNO DI QUEGLI ANIMALI CHE NON HANNO MAI VISTO LA LUCE, MA SOLO DOLORE!!
L'UOMO FA PROPRIO SCHIFO

elisa marconi 01.04.10 13:12| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe Grillo, sono un cittadino piemontese che grazie alla tua sciagurata lista di merda adesso dovrà vivere per 5 lunghi anni con una giunta regionale fatta dalle peggiori persone che mai ci potessero capitare. Però, tu neo masaniello del 2010 potrai tornare da protagonista sulle reti mediaset. VAFFANCULO.

Renato Bruno, cuneo Commentatore certificato 01.04.10 00:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe, sono Vittorio da Roseto degli Abruzzi.
Purtroppo sono "costretto" a vivere in italia un paese dove comanda la mafia e la corruzione e adesso siamo pure invasi da rumeni ed albanesi che hanno in mano la prostituzione e lo spaccio della droga, in questo modo siamo distolti dal vedere quello che i circa 1000 parlamentari fanno, ovvvero tutti quei privilegi che hanno...milioni di Euro che ogni anno si "fregano" legalmente!
Quindi vorrei chiederTi cosa possiamo fare noi coomuni mortali per certe cose: 1) abolire i vari privilegi gratuiti, abolire il gettone di presenza, e soprattutto dimezzare il numero di questi parlamentari. 2) abbassare la quota per i passaggi di proprietà dei mezzi di trasporto,(perchè qui in italia non bastano 400 € ed in germania si fa con 20 €)- 3) con tutte queste zoccole in italia, legalizzare la prostituzione farebbe guadagnare una marea di miliardi ogni mese. 4) che ne diresti di togliere l'IVA ...tanto la paghiamo solo noi che non siamo imprenditori!! 5) perchè non organizziamo uno sciopero per la benzina che è troppo cara?? sai bene che più dell' 80% sono tasse!!
Spero di ricevere una Tua risposta...grazie, Vittorio

Vittorio Di Blasio 31.03.10 23:48| 
 |
Rispondi al commento

Ho appena letto l'intervista a Don Farinella, volevo dirle che sono con lei. Questa non è la Chiesa di Cristo. Quella che ci propinano non è la Chiesa di Cristo. Come si può andare a letto la sera con la coscienza serena, proprio loro che dovrebbero esserci d'esempio? Sto studiando per diventare insegnante di religione e sono sempre più convinta della mia scelta. Sa perché? Perché voglio difendere il Vangelo, ma il Vangelo quello vero. Quello che mi parla di un Dio che si è sacrificato per un mondo pulito. Gesù ha lottato per la corruzione del suo tempo, ha preso per mano le persone povere, malate. Dove la Chiesa di oggi fa questo? Dove ci sono i sacerdoti veri che vengono uccisi per strada come tutti i laici che lottano perché il prossimo possa sopravvivere. Dov'è la Chiesa oggi? Dove sono i veri sacerdoti e laici che non pensano che aiutare il prossimo significhi sporcarsi le mani. Questa è la Chiesa in cui credo, questa è la Chiesa che voglio difendere, questa è la Chiesa di Dio. E' vero la Chiesa di oggi un giorno crollerà e la mia fede mi spinge a credere che la ricostruiremo "come Dio comanda".

Angela

Angela Favaloro 31.03.10 23:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quanto ti ha pagato Berlusconi, ti ha promesso un posto da stalliere a Arcore? O nella stalla ci fai solo quello che sei? Per terra, nella paglia, scuro e fumante...

max pagano 31.03.10 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Discorso di Pericle agli Ateniesi (461 a.C.)


Qui ad Atene noi facciamo così.

Qui il nostro governo favorisce i molti invece dei pochi: e per questo viene chiamato democrazia.

Qui ad Atene noi facciamo così.

Le leggi qui assicurano una giustizia eguale per tutti nelle loro dispute private, ma noi non ignoriamo mai i meriti dell’eccellenza.

Quando un cittadino si distingue, allora esso sarà, a preferenza di altri, chiamato a servire lo Stato, ma non come un atto di privilegio, come una ricompensa al merito, e la povertà non costituisce un impedimento.

Qui ad Atene noi facciamo così.

La libertà di cui godiamo si estende anche alla vita quotidiana; noi non siamo sospettosi l’uno dell’altro e non infastidiamo mai il nostro prossimo se al nostro prossimo piace vivere a modo suo.

Noi siamo liberi, liberi di vivere proprio come ci piace e tuttavia siamo sempre pronti a fronteggiare qualsiasi pericolo.

Un cittadino ateniese non trascura i pubblici affari quando attende alle proprie faccende private, ma soprattutto non si occupa dei pubblici affari per risolvere le sue questioni private.

Qui ad Atene noi facciamo così.

Ci è stato insegnato di rispettare i magistrati, e ci è stato insegnato anche di rispettare le leggi e di non dimenticare mai che dobbiamo proteggere coloro che ricevono offesa.

E ci è stato anche insegnato di rispettare quelle leggi non scritte che risiedono nell’universale sentimento di ciò che è giusto e di ciò che è buon senso.

Qui ad Atene noi facciamo così.

Un uomo che non si interessa allo Stato noi non lo consideriamo innocuo, ma inutile; e benché in pochi siano in grado di dare vita ad una politica, beh tutti qui ad Atene siamo in grado di giudicarla.

Noi non consideriamo la discussione come un ostacolo sulla via della democrazia...

Giancarlo Scordia 31.03.10 16:55| 
 |
Rispondi al commento

scrivo romanzi. cerco qualcuno dentro al problema dei rifiuti tossici e degli inceneritori per farmi aiutare. ho inoltre ascoltato una dichiarazione di Geppe Grillo sulla fondazione Veronesi e vorrei l'aiuto di qualcuno che sappia indicarmi le fonti di queste dichiarazioni senza le quali non posso riportarle nel mio nuovo romanzo. non sono impegnato politicamente ma penso di poter fare la mia parte alla divulgazione delle porcherie che avvengono sotto i nostri occhi. grazie nicolabianchi@live.it

nicola bianchi 31.03.10 14:41| 
 |
Rispondi al commento

B. vorrebbe cambiare la Costituzione. Ho pensato ad una modifica dell'art.1: "L'Italia è una Repubblica teocratica fondata sulle mafie". Potremmo andarne fieri, saremmo unici al mondo, diversi anche dall'Iran e dallo Utah !

Francesco Perrini 30.03.10 22:28| 
 |
Rispondi al commento

Ma come fa la chiesa a stare zitta se un esponente politico va dichiaratamente contro valori cristiani così forti? Mi sembra l'unico segno di coerenza possibile.
Si può essere d'accordo o no ma non si può dire che la chiesa abbia mai svenduto quello in cui crede.
Discorso diverso invece per i politici: per il loro desiderio di potere anche la religione può diventare strumento di conquista. Ma si sa, la coerenza non è nè di destra nè di sinistra, non è proprio dell'italiano.

Livio B. 30.03.10 11:34| 
 |
Rispondi al commento

bravi grillini....avete fatto vincere la lega in piemonte, il peggio del peggio...siete contenti ora? d' altronde la lega dice alcune cose che voi condividete, vedi tav....il vostro qualunquismo/populismo vi porta a pensare che tanto sono tutti uguali? non é così, purtroppo....complimenti

massimo marchio 30.03.10 11:19| 
 |
Rispondi al commento

I moltissimi appoggi e favori reciproci tra il vaticano e lo psiconano e i suoi accoliti sono ben documentati in un libro molto interessante "L'unto del Signore" di Pinotti/Gumpel, BUR Rizzoli editore, che invito tutti a leggere per farsi un'idea.
Tutte notizie in questo libro che, ad esempio, il berlusconian-fascista Nuzzi si e' ben guardato dallo scrivere nel suo iperpubblicizzato (anche da questo blog) "Vaticano Spa".

pesta tasti 30.03.10 10:25| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente posso scrivere su questo post...

ero impossibilitato da tre giorni ...


il post non si apriva...


Ma ormai è tardi ci sono da solo quì.

macome ceprovi (focalizzerei l'attenzione (*)), Roma Commentatore certificato 29.03.10 20:11| 
 |
Rispondi al commento

le ingerenze della gerarchia cattolica nella vita civile è un fenomeno antico e universale: noi provincialotti ci scandalizziamo perchè non conosciamo la storia del mondo, ma solo qualche cosa rubacchiata ai sussidiari delle elementari (popolo di zucche vuote).

quanto sia potente questa ingerenza è tutto da vedersi!

negli ultimi 150 (dall'unità d'italia in poi) sono spariti dalla carta politica dell'europa solo gli stati cattolici (c'erano una volta gli asburgo, ma sembra solo roba da libro cuore).

ci avevate fatto caso?
gli stati dichiaratamente cattolici sono spariti in meno di due secoli!
in italia rimase un solo stato: il regno sabaudo dei massoni!
ad esso è succeduta la repubblica dei democristiani, ma adesso è stata sostituita dalla repubblica dei massoni!!

scomunica religiosa e punizione giuridica ai colpevoli di reati, ma attenti: la massoneria vuole la Chiesa e la Chiesa siamo noi battezzati!

gaab rius 29.03.10 15:55| 
 |
Rispondi al commento

Ripenso ai due preti della mia gioventù, preti veri, che mi hanno fatto crescere, pensare con la mia testa ed insegnato a rispettare sempre il nostro prossimo secondo gli insegnamenti di Cristo. Oggi tutto è cambiato nel mondo, così come il clero. Moltissimi sono ancora preti veri mentre altri, nei fatti, meno con le gerarchie chiuse nei loro palazzi. Non so se questa situazione porterà qualcosa di buono per il futuro ma se oggi vanno a votare in pochi e la stessa cosa avviene per la S. Messa un motivo ci sarà. Il fatto è che il clero, come i politici, sono distanti dai cittadini e dalla realtà ma soprattutto, con il loro modo di fare, con la loro credibilità al livello minimo di sempre.
paolo

p.s. - penso sempre ai quei banchieri che si dichiaravano "cattolici" come il sig. Fiorani, quello del cactus alla villa di b. in Sardegna, il quale faceva togliere una somma dai conti correnti delle persone defunte. Se questi sono cristiani ......

paolo p., ancona Commentatore certificato 29.03.10 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Sono del parere che Gesù non è morto invano e Dio vede e provvede;Prima o poi tutti saremo chiamati al suo giudizio,la giustizia divina è lenta,molto lenta,ma arriva ed è estremamente inflessibile e non guarda in faccia nessuno.
Ognuno di noi pagherà per i peccati e le angherie commesse in questo mondo.

angelo fragomeni 28.03.10 23:59| 
 |
Rispondi al commento

Ratzinger evito' processo in Usa grazie a immunita'
Nel 2005 il Papa fu citato in giudizio in Texas per intralcio a giustizia

Nel 2005 Joseph Ratzinger, citato in giudizio - quando era ancora Prefetto per la Congregazione della Dottrina della Fede - per intralcio alla giustizia nell'ambito di un processo, in Texas, su tre casi di abusi su minori commessi da un seminarista colombiano, si avvalse dell'immunità diplomatica in quanto nel frattempo era diventato papa ed evitò così di andare a deporre.

Per Benedetto XVI-Belzebul e la sua chiesa satanica è giunto il tempo della FINE predetta dal Maestro Gesù. Non resterà pietra su pietra delle loro chiese stataniche.
28 marzo, 18:37

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/associata/2010/03/28/visualizza_new.html_1737700720.html

Il cataro 28.03.10 20:52| 
 |
Rispondi al commento

Non diciamo cavolate, il fatto che uno sia un dissidente non vuol dire che abbia ragione. Facendo di tutta l'erba un fascio si rovina la società, come fecero i sovietici e i fascisti. E come fa metà dell'Italia (come anche Grillo) che per sentirsi più "libera" attacca Chiesa, Governo, municipi e stampa. Il Papa è una figura di guida nella Chiesa, e chi ci vede un re, un dittatore o un bastardo qualunque è una persona di superficialità estrema.
La santità DELLA Chiesa non è la santità NELLA Chiesa. E sono il primo a dire che l'organizzazione-chiesa è piena di aspetti che vanno riveduti. Ma non venirmi a dire che la Chiesa e il Cattolicesimo SONO I VESCOVI O IL PAPA. Senza i fedeli la Chiesa non c'è. Punto. E io credo nei riti cattolici.

Come sempre, ascoltare è un ottimo metodo per essere coerenti.
Ascolta un discorso del Papa, un'omelia, vai ad un incontro dei giovani, Grillo.
E capisci perché ci si dà così corda.

Ciao

Tommaso Croce 28.03.10 18:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

HO CAPITO COME BERLUSCONI SCONFIGGERA' IL CANCRO IN 3 ANNI!
Ho visto un documentario su SKY e dicevano che stavano studiando il modo di sconfiggere il cancro, usando delle "NANOPARTICELLE" attive, che agiscono sulle cellule tumorali!
giuro! non è uno schezo!.....in'america, ma è vero!
POI DITE CHE NON FA UN C....!

fabrizio corona (fabrixius), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.03.10 17:08| 
 |
Rispondi al commento

non se il mio buon paolo abbia letto,le
esternazioni clericalesi o politichesi
è ugale,del sig.lorenzo gobbi cosi si firma,
che comunque ha trovato la posibilità di
rispondere democraticamente sul blog,cosa
vietata ai più nelle vostre aree salottiere.
mi creda è un bene per la chiarezza che tanti di
noi si auspicano,e che ci viene sistematicamente
vietata con carri,armati d'amore,"l'ignoranza"
quindi siamo costretti a rifuggiarci qua nel
nostro mondo terreno,lei nel suo documento sostiene che:negli sposi,nei religiosi, nei malati,nei morenti!mi domando chi l'autorizzata
a parlarne,in nome e per conto di chi? dove sono
le autorizzazzioni di questa gente per parlarne? ecco perchè 5 stelle se va tutto bene dovrete confrontarvi con i laureati del marciapiede.
buon paolo,è chiaro che io non ho voluto fare
il tuo difensore,perchè saprai farlo da solo
ma solo evidenziare che qulcosa sta cambiando,
la gente il popolo sovrano,ne ha abbastanza
di favolette. firmato con nome e cognome
ringraziandola per il suo intervento qua.



galletti claudio 28.03.10 15:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lei fa venire i brividi, don Paolo: parla di uno scisma imminente e vastissimo, se la Chiesa non si allineerà alle posizioni che Lei condivide; dice che è la degnità morale del ministro ordinato a costituire la validità dei Sacramenti da lui amministrati, a giudizio del singolo credente (così ritenevano i patari e i catari, se ben ricorda). Qualunque cosa i vescovi dicano e facciano, restano i successori degli Apostoli; la Chiesa può avere tutte le debolezze e i difetti del mondo, fare qualsiasi errore, anche il più grave, ma è e resta la Chiesa di Cristo edificata sul fondamento degli Apostoli. Non creda che non abbia fatto e non faccia soffrire anche me - non sa quanto, specie nel passato. E non creda che io abbia taciuto. E neanche pensi che io non veda questa distanza di cui Lei parla, e che la sottovaluti. Ma vedo altrettanto bene la vicinanza dell'Eucarestia, che Lei stesso amministra; la gente che prega, soffre, spera, lavora, vive nella dignità e nel bene; prego e lavoro, nient'altro. Cristo è vivo e presente nella Sua Chiesa, nei suoi sacramenti e nei suoi ministri, nei Vescovi, nei presbiteri (Lei compreso), nei diaconi, negli sposi, nei religiosi, nei malati, nei morenti, nei catecumeni. Il Papa compie il servizio dell'unità nella Chiesa, e come tale va rispettato e ascoltato - nella "libertà dei figli di Dio", che magari attende, soffre, prega e spera, ma non dà "scoop" sull'imminente scisma, né nega il diritto a un vescovo di celebrare per averlo pubblicamente giudicato "colpevole nell'anima", senza appello.
No, don Paolo: Lei non sta servendo nè il bene nè la verità con queste parole. Ma può celebrare, e nessuno la giudica indegno, io meno che mai.
Mi firmo con nome e cognome, non con un nick-name.
Lorenzo Gobbi


6
e attualmente consigliere dell’Istituto interdiocesano per il sostentamento del clero e membro del collegio presbiterale, nominato direttamente dall’arcivescovo. Sedici anni fa, al momento del reato contestato, insegnava religione in una scuola media di Pontecagnano Faiano e ha continuato a farlo anche dopo la denuncia inoltrata dai genitori delle vittime. Prima al preside dell’istituto e poi alla Procura di Salerno.
Condannato nel 1996 in primo grado, nel 1999 in appello e nel 2000 in Cassazione, per fortuna non fa più l’insegnate, ma siede tra i banchi dell’Istituto per il sostentamento del clero e del consiglio presbiterale.

E’ inaccettabile, è vergognoso, è immorale che si consenta ancora di parlare di attacchi senza fondamento, è scandaloso che non ci sia un’inchiesta seria su quello che accade nei seminari, nei collegi cattolici, nelle sagrestie. E’ oltraggioso che questi uomini senza morale si ergano a giudici della morale altrui.
Ed è mortificante constatare che c’è chi umilia la propria intelligenza credendo alle loro scuse.

vania@bispensiero.it

viviana v., Bologna Commentatore certificato 28.03.10 08:53| 
 |
Rispondi al commento

5
Possibile che il povero futuro papa fosse circondato, in Germania come a Roma, da personaggi che gli hanno tenuto nascosto cosa avveniva in casa sua? Non glielo avevano mai detto a Ratzinger che i 3 cardinali con i quali si accompagnò nel suo viaggio negli USA erano noti per aver coperto preti pedofili? O che il card. Law, arciprete nella Basilica di S. Maria Maggiore a Roma, ha lottato con le unghie e coi denti prima per coprire i sacerdoti come padre John Geogan, che abusò di almeno 130 bambini, e poi per non risarcire le vittime? Perché la tanto sbandierata pulizia non comincia a farla da qui?
Richiamo 2 casi eclatanti, ma sono centinaia
Don Lelio Cantini, quanti anni ha impiegato la Congregazione di Ratzinger per arrivare almeno a una parvenza di condanna? Più di 20. E se le vittime non si fossero rivolte ai giornali don Cantini sarebbe ancora, indisturbato, nella sua parrocchia. La condanna, poi, è un esempio di severità: recitare le litanie alla Madonna
E nel caso del fondatore dei Legionari di Cristo? Le prime denunce sono del 1952, possibile che siano occorsi più di 50 anni per comminargli la pesantissima "pena" di una vita ritirata?
E poi quanti sacerdoti pedofili condannati all'estero e ricercati dalle polizie hanno trovato rifugio a Roma coperti dalla complicità del Vaticano? Padre Henn, per es..
Ma perchè limitarci solo ai preti condannati per pedofilia? Sono stati nascosti in Italia anche preti re di genocidio: padre Seromba, per dirne uno, o padre Emmanuel Uwayezu. I tribunali internazionali hanno dovuto trattare con il Vaticano per avere l'estradizione di criminali che non erano nascosti in Vaticano ma in Italia!
E che fine hanno fatto i sacerdoti pedofili italiani condannati dai tribunali italiani?
Quali provvedimenti ha preso la Chiesa nei loro confronti? Sono sempre lì, magari solo spostati di parrocchia, come nel caso del sacerdote campano
condannato dai tribunali civili per atti di libidine violenta nei confronti di due bambine..

viviana v., Bologna Commentatore certificato 28.03.10 08:51| 
 |
Rispondi al commento

4

Murphy viene denunciato nel 1974, una ventina di testimonianze giurate consegnate al vescovo Cousins, che incontra le vittime e padre Murphy, questi viene trasferito e nei suoi confronti non viene preso alcun provvedimento.
Il vescovo Weakland, che succede a Cousins, continua a ricevere denunce a carico di Murphy e scrive al cardinale Ratzinger, allora Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede, chiedendo lumi su quali procedure seguire. Risponde il cardinale Bertone: seguite il Crimen!
Si istruisce un processo canonico contro Murphy, che scrive, anche lui, al cardinale Ratzinger, chiedendo che il processo venga fermato. Il cardinale Bertone scrive al vescovo Weakland, chiedendogli di essere cauto nell'applicazione del canone. In un incontro avvenuto poco dopo a Roma, tra il cardinale Bertone e il vescovo Weakland, la Congregazione decide che la "pena" per Murphy è una ammonizione a pentirsi e il divieto di celebrare messa nella diocesi di Milwaukee. E tutto finisce lì.

Credo sia naturale che sorgano domande: il cardinale Bertone ha sempre tenuto nascosto al proprio superiore quanto stava accadendo nel Wisconsin? il cardinale Bertone leggeva di nascosto la posta del cardinale Ratzinger o non lo informava del contenuto delle lettere a lui indirizzate? Mi pare improbabile, soprattutto per chi conosce i meccanismi della gerarchia cattolica. Nessuno si assumerebbe la responsabilità di una tale decisione senza consultare il proprio superiore, soprattutto se ci sono già stati, per quel caso, due risarcimenti, uno da centomila dollari, l'altro da duecentomila.
Resta il fatto, comunque, che la Congregazione di Ratzinger nulla ha fatto.

Stessa faccenda in Germania, quando l'attuale pontefice era vescovo di Monaco. Un sacerdote pedofilo prima allontanato viene poi reintegrato senza che il vescovo Ratzinger ne sapesse nulla. Possibile? Improbabile, come nel caso precedente

viviana v., Bologna Commentatore certificato 28.03.10 08:46| 
 |
Rispondi al commento

3
La prassi della Chiesa è considerare il minore un complice e non un abusato
Tanto per aggiungere un po’ di fango e di vergogna agli abomini che ha già dovuto subire.
Massimo Introvigne parò di una presunta "rabbia laicista". Ma io non ero arrabbiata per niente! Disgustata, semmai, sconvolta, nauseata. Scriveva su Avvenire:
"Il documentario al riguardo afferma 3 volte il falso:
-presenta come segreto un documento pubblico e palese:
-non spiega che la lettera sulla pedofilia firmata da Ratzinger aveva l'unico scopo di eseguire le norme di Voitila
-lascia intendere al telespettatore sprovveduto che quando la Chiesa afferma che i processi relativi a certi crimini più gravi sono riservati alla giurisdizione della Congregazione per la dottrina della fede, intende con questo dare istruzione ai vescovi di sottrarli alla giurisdizione dello Stato e tenerli nascosti.
Introvigne non parla del segreto assoluto posto sulla pedofilia, fatto giurare con silenzio perpetuo di cui non si può parlare neppure per un bene maggiore, per cause urgentissime o gravissime, da cui consegue che non esiste alcuna denuncia alle autorità civili
La nuova ondata di pseudointellettuali cattolici che accusano di complottismo e falsità il New York Times sono grosso modo gli stessi che si stracciarono le vesti anche tre anni fa. E come se vivessero nel Paese delle Meraviglie

viviana v., Bologna Commentatore certificato 28.03.10 08:44| 
 |
Rispondi al commento

2
Mi vergogno per chi si è lasciato convincere che il relativismo sia un male, crede che la disubbidienza sia un peccato, s'illude che la sofferenza sia un dono e vuole ostinatamente, ottusamente, continuare a fingere che questa chiesa sia veramente quella che Cristo avrebbe voluto
Nulla,può giustificare l'ignobile prassi di proteggere chi ha abusato di decine, centinaia, migliaia di bambini, trasferendoli di parrocchia in parrocchia, mettendo in pericolo ogni volta nuove creature
Non me ne vogliano i soliti difensori delle cause perse, a cui piace immaginare la Chiesa sempre come perseguitata e oggetto di complotti, lei che nei secoli ha fatto le crociate, l'inquisizione, i genocidi, che non s'è fatta scrupolo di perseguitare Galilei, Giordano Bruno, gli illuministi, e chiunque abbia mai messo in discussione il suo potere assoluto, la sua pretesa di essere proprietaria delle vite altrui, fino al punto da imporre cosa leggere, chi amare, cosa pensare
Guardiamola da vicino e giudichiamola dalle opere, come vuole il Vangelo. Senza risalire alle crociate, ai roghi, alle persecuzioni
Nel 2007 pubblicai sul web Sex crimes and Vatican, un documentario della BBC sui preti pedofili
Scriveva Andrea Galli:"Crimen sollicitationis..un insieme di norme rigorose che nulla aveva a che fare con la volontà di insabbiare potenziali scandali e che obbligava chiunque fosse a conoscenza di un uso del confessionale per abusi sessuali a denunciare il tutto, pena la scomunica"
Dimenticava di dire che l’art. 16 spiega a chi deve essere fatta la denuncia: all'ordinario del posto o alla Congregazione per la Dottrina della Fede. Delle autorità civili non se ne parla neppure. Non solo. Resta inspiegabile come possa un cattolico, a cui è stato imposto il vincolo della segretezza, pena la scomunica, denunciare alle autorità civili l'abuso subito senza infrangere quel vincolo e incorrere nella scomunica. Dimentica anche di dire che non si parla di delitti commessi SU minori ma CON minori

viviana v., Bologna Commentatore certificato 28.03.10 08:40| 
 |
Rispondi al commento

1
Da bispensiero. Vania Lucia Gaito

…gli articoli sui vari giornali cattolici, le smentite, le accuse di complottismo, i tentativi di arrampicarsi sugli specchi, rasentano il ridicolo
Fanno leva sulla credulità di quegli italiani che, pur professandosi cattolici, non hanno assolutamente idea di come sia strutturata gerarchicamente la Chiesa, di quali siano i poteri
e permettono che sia un governo assolutista, e il Vaticano è governato da un monarca assoluto che detiene i "tre poteri", a pretendere di insegnarci la democrazia
.. che consentono che a spiegarci il matrimonio, i rapporti e i delicati equilibri di una unione d'amore, siano uomini che non solo col matrimonio non hanno mai avuto niente a che fare, ma ignorano totalmente cosa sia la quotidianità di una famiglia
.. che trovano lecito, in uno stato sovrano, che i ministri di un altro stato sovrano mettano continuamente in atto ingerenze intollerabili nella legiferazione in materia di vita e di morte.
.. assolutamente inconsapevoli del fatto che la scuola statale, che i loro figli frequentano è stata devastata da continui tagli ai fondi, mentre le scuole cattoliche hanno mantenuto inalterate le sovvenzioni statali
.. che lasciano che siano i prelati del Vaticano ad imporci i limiti della ricerca medica, della fecondazione assistita, della possibilità di una dignitosa fine della vita
.. che non sanno che potrebbero pagare la metà dalle tasse che pagano, se venissero aboliti tutti i privilegi fiscali alla Chiesa
.. italiani infarciti di "teoria del perdono" che si lasciano ancora infinocchiare dall'idea che la giustizia debba farla Dio, e gli uomini che dicono di agire in suo nome, che hanno l'inumana pretesa che un uomo cui hanno ammazzato la moglie, un figlio, debba perdonare l'assassino
…che mettono la tonaca prima della bandiera, le omelie prima della costituzione, i vescovi prima della magistratura
Mi vergogno di chi si scandalizza perchè un uomo abbraccia un altro uomo in un letto poi sceglie un puttanier

viviana v., Bologna Commentatore certificato 28.03.10 08:28| 
 |
Rispondi al commento


€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€
DAI dati della corte dei conti oltre 200 miliardi di €uro spariscono a causa della corruzione politica,evasione fiscale ecc.
Un partito che si propone a governare ignorando questi dati farà la solita politica inutile e mafiosa
€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€

BRUNO SENZA VESPA ( CAGLIARI) 28.03.10 00:52| 
 |
Rispondi al commento

Don Farinella m'ha fatto venire la pelle d'oca...

Con le Sue parole CHIARE e LAPIDARIE, m'ha fatto a tratti ritrovare la fede.

Grazie a tutti!

manlio bombardini 28.03.10 00:03| 
 |
Rispondi al commento

domani vado a votare come dovere diritto,
non ci sono 5 stelle nel lazio tranne una
infiltrata grillina nella lista del idv.
serenetta monti,che voterò,con la speranza,
che voi/noi tutti,dove il movimento 5 stelle
è presente abbiano il vostro supporto,spetta
a loro ricominciare a farci appassionare ai loro
progetti e alle loro idee,io sono stato un
fortunato perchè sono cresciuto,con pirandello,
gilberto govi,eduardo,trilussa,fò,totò,e altri,ci sarebbe da riempire una incicopledia delle nostre eccellenze,reggisti,attori,cantanti,pittori,scultori,artigiani,e chi più ne ha più ne metta,ma tanti
tantissimi di questi,hanno tradito per tre denari.
beppe no!vedeva oltre,si faceva domande,logiche!
come quelle di un bambino ma perchè accade?
come giusto che sia fatemi capire io chi sono
rispetto a voi?mi trattate come il nulla? oltre
a essere un comico sono un cittadino.

grazie vecchio sarcofago del diritto alla
conoscenza e sapere.


galletti claudio 27.03.10 22:47| 
 |
Rispondi al commento

Don Paolo parla delle teorie filosofiche dell'800 e del Papa Re.

Assolutamente in tema allora e' il seguente illuminante scritto, di T. P. Rossetti, scritto all'alba dell'unita' di Italia.

La prefazione e' dell'ex-onorevole Domenico Maselli.

La Religione di Stato
http://digilander.libero.it/reformed

Giampiero G. 27.03.10 21:17| 
 |
Rispondi al commento

E' solo una prova. Volevo votare ma esce la scritta che devo autenticarmi. Da quando la novità ?

shelley keats 27.03.10 21:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vaticano da ridimensionare, classe politica vigente da eliminare.e poi si potranno gettare le basi per ricostruire questo benedetto paese

antonio verruto 27.03.10 20:53| 
 |
Rispondi al commento

America attenta a parlare del vaticano...attenta..

ATTENTAto alle 2 torri...attentaTO

macome ceprovi (focalizzerei l'attenzione (*)), Roma Commentatore certificato 27.03.10 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Perché non è stato svelato integralmente il terzo segreto di Fatima, nella parte in cui parla della crisi della Chiesa? Doveva essere rivelato nel 1960, mezzo secolo fa. Adesso è tardi, la profezia è diventata cronaca!


Ci fossero più preti come lei don Paolo le chiese sarebbero meno vuote.
il punto è che la maggior parte dei rappresentanti di Dio sono in lotta contro di lui o al massimo sfruttano il suo nome.

Comunque se non si è riusciti dopo il fascismo a fare una libera chiesa in un libero stato dubito lo so possa fare ora, tipo Spagna, Francia o Germania.
L'italiano è contento di essere schiavo e di avere padroni mediocri così da potersi giustificare.
La saluto con sincero rispetto sperando in un domani milgiore.

massimo pagante Commentatore certificato 27.03.10 18:59| 
 |
Rispondi al commento

NEL MONDO SONO DECINE DI MIGLIAIA LE NGO LAICHE.....LAICHE....CHE SI PRODIGANO DEGNAMENTE NELL'ASSISTENZA A CHI NE HA BISOGNO !! DECINE DI MIGLIAIA.....MI SEMBRA SULLE 60MILA !!! MOLTE SONO BALORDE MA LA MAGGIORANZA SONO GENUINE !!

RAGAZZI E RAGAZZI, PENSIONATI, FAMIGLIE CHE SPENDONO ALCUNI MESI DELL'ANNO AD AIUTARE A VIVERE CHI NON GLIELA FA IN TUTTO IL MONDO, SENZA CHIEDERE CONVERSIONI, SENZA DISTRUGGERE CULTURE ANCESTRALI INTERESSANTISSIME, LASCIANDO CULTURE E MODI DI VIVERE MILLENARI DOVE E COME STANNO !! SENZA IMPORRE VERITA' ASSOLUTE E CRISTI IN CROCE !!!

...E SPESSO TROVANO OSTILITA' PROPRIO DALLE "MISSIONI" CATTOLICHE CHE PAGANO LE POLIZIE LOCALI PER CREARE PROBLEMI AI NUOVI VENUTI !!!!

LA CARITAS E LE MISSIONI CATTOLICHE DEL CAZZO SONO COVI PEDOFILI E SPACCIATORI DI ORGANI PER I FIGLI DEI RICCHI OCCIDENTALI !!

AVANTI IL BOIA !!!

juan miranda 27.03.10 18:45| 
 |
Rispondi al commento

X VIVIANA

PRETI ONESTI NON ESISTONO SE NO NON SAREBBERO PRETI !! NON E' UNA CAZZATA !!

SCEGLIERE DI APPARTENERE A QUESTA FECCIA SATANICA IN PALANDRANA SIGNIFICA ESSERE MOSTRI O AVER SUBITO LA VIOLENZA DI UN PRETE IN GIOVENTU' !

IL CLERO E' ROBA DA MEDIOEVO E DOPO IL 2012 NON ESISTERANNO PIU' ! LA STORIA DIVORA CHI NON STA AL PASSO DELL'EVOLUZIONE !!

SUORE....DONNE REPRESSE, PROBLEMI PSICHICI O DI FAME........CHE CAZZO VI ASPETTATE DA QUESTI RELITTI !

CAZZO CHE NEL 3'MILLENNIO STIAMO ANCORA QUI A DISCUTERE DI PRETI BUONI E SUORE DEL CAZZO...........

juan miranda 27.03.10 18:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La laicità dello stato, è un principio o un concetto del quale si parla da meno di un secolo. 2000 anni di storia ci raccontano la metamorfosi di un potere clericale che sa orientarsi di volta in volta rispetto al potere economico e militare. Cambiano i referenti politici, finanziari, filosofi e teologici, ma la chiesa è sempre lì, pronta a partecipare alla spartizione del potere e ad eserctarlo. Vescovi e cardinali si sono fatti un mazzo tanto ( e l'hanno fatto ad altri)per arrivare al potere, non penserete che si facciano da parte perchè qualche prete ne denuncia la questione morale. La fede terrena e ultraterrena è materia che in molti casi altera le coscienze e la percezione della realtà. Ne è prova quanto hanno dichiarato alcuni cattolici intervistati sui casi di pedofilia( migliaia)emersi in questi giorni.Hanno detto in maggioranza che malgrado la realtà, preferiscono credere non sia vero. Idem con Berlusconi, nessuno vuole accettare che il personaggio sia l'espressione mediatica costruita per deviare l'attenzione dalla realtà. Tolti coloro che sono direttamente interessati all'albero della cuccagna, il resto dei fedeli di fronte a quanto avvenuto in questi anni preferiscono pensare non sia vero. Ma se anche fosse vero, la devianza sessuale, la corruzione, ecc ecc avrebbero cause sempre giustificabili. La nostra società è pregna di religiosità e i mercanti del tempio continuano a fare affari d'oro.

Diego Vendemiati 27.03.10 18:36| 
 |
Rispondi al commento

Gli atei, i non cattolici e i non credenti, proprio perchè tali, non dovrebbero preoccuparsi minimmente della Chiesa, delle sue teorie e del suo peso politico.

Volatile pn 27.03.10 18:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A me questo problema gravissimo ha sempre interessato ma semplicemente è sabato, la gente è a spasso, quella che c'è non sa cosa dire e ai troll la pedofilia non interessa

Gli italiani sono un popolo strano, pensano sempre che il peggio non debba mai succedere a loro o ai loro figli
e invece, per come va, del peggio non ci facciamo mancare niente
L'analisi di don Farinella è durissima ma fotografa una malattia cronica, male del potere, vizio di Satana, cancro che la Chiesa porta avanti da duemila anni, per la sua separazione da Dio o dal Bene (o comunque si voglia chiamare l'amore), Apocalisse dell'amore
Qui dirsi atei o credenti non ha nessuna importanza
Quando il male si insabbia, si nasconde o si protegge, siamo già fuori dalla luce di Dio e dall'amore degli uomini e l'ipocrisia del Vaticano è spregevole e non sposta un sola riga del male fatto
Tutto si ripete con una fissità da delirio: dittatura della Chiesa, dittatura del fascismo.. gente che è disposta a credere a illusioni, negando la verità dei fatti
Siamo schiavi dell'errore e lo preferiamo alla verità
Sta in questa oscurità della mente la nostra lontananza dallo spirito
Perché non parla la Binetti? Perché tace l'Opus dei? Le loro colpe li avviticchiano come cilici iniqui
Ma poi basterebbe guardare come saettano gli occhi del papa o quanto è morto lo sguardo di Bertone, di Bagnasco, di Ruini, di Berlusconi
Quando Farinella auspica uno scisma è ancora nella speranza, il futuro della Chiesa potrebbe essere anche peggio, quello visto da Bernadette, veggenti o profeti..la fine di tutto, la fine nel sangue
Ma anche la Chiesa presume che il suo cattivo potere possa durare per sempre, si illude di essere eterna...

Juan, Tiziana
non è che volevo fare la battaglia delle percentuali
nè salvare il Vaticano
volevo solo salvare qualche prete onesto
e non fare generalizzazioni
mi pare che in giro di condanne di massa ce ne siano anche troppe
e non me la sentivo di ripetere questo errore

per il resto, amici come pri

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.03.10 17:37| 
 |
Rispondi al commento

Su questo post ci sono pochissimi commenti, soltanto 391 sino ad ora. Credo che sia un record negativo. Evidentemente agli italani piace farsi sodomizzare e far sodomizzare i loro figli dai cazzi sacri dei preti. Prendiamone atto, ne prendo atto. Da parte mia, d'ora in poi non m'impegnerò a combattere e denunciare i crimini della chiesa, né in questo blog né nella vita "reale". Dopo aver visto questo video http://www.youtube.com/watch?v=ompR7dj4MZ4 ho capito che le vittime della chiesa sono le stesse che la proteggono e la sostengono. Mi darò al giardinaggio.
Un saluto a tutti

Tiziana d 27.03.10 17:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando fu eletto Ratzinger, le notizie che lo legavano agli insabbiamenti dei casi di pedofilia criminale all'interno della Chiesa Usa erano già di dominio pubblico. Questa storia è rimasta quiescente per un pò di anni e i nuovi casi in Irlanda, in Usa e in Germania, stanno scuotendo questa istituzione politica, finanziaria ed autoreferenziae chiamata Chiesa dalle fondamenta; i denti del pettine hanno finalmente incontrato i nodi del passato.
Premetto che io credo in Dio, parlo da credente di un Dio di tutti gli esseri viventi, un Dio visibile e tangibile in ogni cosa è intorno a noi. Un Dio che parla, che è giusto e che non ha per forza la forma di un essere umano biondo con gli occhi azzurri o con la lunga barba bianca.
Sono nato in Italia ed ho ricevuto ua educazione cristiana, elementari dalle suore, scout, ecc... finchè ho incontrato uno di quei rari preti illuminati che ti spingono ad una ricerca della spiritualità, ad un viaggio.
Allora avevo tredici anni e il viaggio continua felicemente oggi e so che continuerà in futuro.
Ma se invece di incontrare un prete illuminato avessi incontrato un prete pedofilo? Dove sarei adesso? Dove sarebbe la mia spiritualità, la mia dignità, la mia sessualità?...
www.senzazione.blogspot.com

Davide M., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.03.10 16:39| 
 |
Rispondi al commento


Immagina che non esista il paradiso,
è facile se provi,
nessun inferno sotto di noi,
sopra di noi solo il cielo.
Immagina tutta la gente
vivere per il presente.
Immagina che non esistano frontiere,
non è difficile da fare,
nessuno per cui uccidere o morire
e nessuna religione.
Immagina tutta la gente
vivere una vita in pace.
Puoi darmi del sognatore,
ma non sono il solo.
Spero che un giorno
tu ti unirai a noi e il mondo sarà unito.
Immagina che non ci siano ricchezze,
mi meraviglierei se tu ci riuscissi,
né avidità né cupidigia,
una fratellanza di uomini.
Immagina che tutta la gente
si divida tutto il mondo.
Spero che un giorno
tu ti unirai a noi e il mondo vivrà unito.

Hux WST, Milano Commentatore certificato 27.03.10 16:36| 
 |
Rispondi al commento

DIO ESISTE ED E' DONNA(così la vedo io).
AI PEDOFILI. NON AZZARDATEVI A SFIORARE UN BAMBINO,NON SCONTRATEVI MAI CON UNA MADRE CHE DIFENDE SUO FIGLIO.PERCHE CONOSCERESTE LA VERA IRA DI DIO.

rivolta senzaarmi, Vercelli Commentatore certificato 27.03.10 16:27| 
 |
Rispondi al commento

CREDO CHE UN GIORNO UN RAGAZZO ENTRERA' NELLO STATO VATICANO E NON SARA' UN AGNELLO VENUTO A CHIEDERE PERDONO.

rivolta senzaarmi, Vercelli Commentatore certificato 27.03.10 16:14| 
 |
Rispondi al commento

Il Papa, a proposito dei preti pedofili, fa finta
di dimenticarsi che Gesu' nella parabola nella quale diceva di lasciare che i bambini accorressero a lui continuava dicendo: chiunque faccia del male
a loro e' meglio che si leghi una macina da mulino
al collo e si getti in un pozzo; cioe' incitava i
pedofili a suicidarsi; di Gesu' si dice che sia
bonta' infinita!

Giacomo Pagani 27.03.10 16:09| 
 |
Rispondi al commento

MA DOVE CAVOLO SIETE GRANDI BLOGGER,QUANDO MAI AVRETE OCCASIONE DI CONDIVIDERE UN POST COME QUELLO DI DON FARINELLA.MAI SENTITA UNA ESPOSIZIONE COSI' LUCIDA SULLA NOSTRA SITUAZIONE,POLITICA,RELIGIOSA E SOCIALE.UNA ACCUSA SENZA VIRGOLETTE A TUTTO CIO' CHE DI MARCIO STA MUOVENDO IL NOSTRO PAESE.DON FARINELLA A APERTO UNA PORTA....ENTRIAMOCI!!!!.

rivolta senzaarmi, Vercelli Commentatore certificato 27.03.10 16:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finalmente scopriamo,quello che sappiamo da secoli,che LA GANG DELLA CHIESA E'UNA SOCIETA'MAFIOSA,SI PERCHE'L'OMERTA'E LAVARE I PANNI SPORCHI IN FAMIGLIA,E'LA MIGLIORE GARANZIA PER LE BANDE MAFIOSE E QUINDI LA CHIESA E'UGUALE,OLTRECHE'CONTROLLARE IL TERRITORIO E QUI LO FA'DA MILLENNI PER MANDATO DEI NOBILI E QUINDI IRRETIRE E ABBINDOLARE E ANCHE SODOMIZZARE,TUTTI I FESSI E GLI IMBECILLI CHE ANCORA CI CREDONOI, ITALIANI....SCEGLIETE LA LIBERTA'E NON FATEVI PIU'FOTTERE DA QUESTI IPOCRITI FASULLI E CHE HANNO BENEFICIATO DELLA PAURA GENERATA AD HOC PER I LORO SPORCHI SCOPI.SONO PEGGIO DEI POLITICI.... CIAO.VIVA BEPPE E IL M5S.-

ivan milazzo 27.03.10 15:56| 
 |
Rispondi al commento

bravo Don Farinella, la sua presenza aiuterà a riportare la Chiesa sui veri valori evangelici e non sul denaro e potere (e anche altro ancora più orribile) di oggi.

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.03.10 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Non si tratta di essere nel giusto o no
ma di separare il grano dall'oglio
o siamo come i leghisti che dicono: gli extracomunitari sono tutti criminali, gli islamici sono tutti delinquenti, o come i nazisti che dicevano: gli ebrei sono esseri inferiori
Si rischia di essere faziosi e di parlare solo col pregiudizio. Il pregiudizio è il contrario della ragione. L'uomo dominato dal pregiudizio non è più libero e, anche quando incontra il Bene, può disconoscerlo perché il pregiudizio gli copre gli occhi
Per quale motivo un uomo è un extracomunitario, un islamico, un prete io non lo so. Non so la sua storia, non ho camminato nelle sue scarpe. Non posso valutare male qualcuno perché è ebreo, o donna o arabo o prete o comunista o anarchico o gay.Questo è già successo nella storia e ha portato agli orrori che sappiamo
Ma posso giudicare uno dalle opere che fa, dalla persona che è, da quanto corrisponde ai miei valori sociali e lo vedo utile o dannoso agli altri
Ho conosciuto preti buoni e preti pessimi
Sono nata in un paese poverissimo dell'Appennino dove dei partigiani si erano nascosti in un forno e il prete lo disse ai tedeschi che li impiccarono in piazza, poi quel prete scappò coi soldi della parrocchia. Mio nonno fu perseguitato per essere comunista ed educò i figli all'ateismo, morì povero, suicidandosi per la miseria. In casa non avevano da mangiare ma avevano una bandiera rossa alta così. Ma io nella mia vita sono stata privilegiata, mi è stato dato di incontrare l'invisibile e in questo non c'è entrata né l'educazione famigliare, né quella scolastica né clericale. E' capitato. E so che le sorti umane sono strane e misteriose, molto più di quello che crediamo
I preti pessimi mi hanno tenuto lontana dalla Chiesa, che come regno di potere, mi fa orrore e mi pare abbia deviato dal Cristo quanto più si poteva, ma se incontro un prete buono non lo giudico con pregiudizio, lo guardo dome persona
Questa chiesa sta morendo. Il Bene non morirà.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.03.10 15:12| 
 |
Rispondi al commento

- IL GRANDE DANNO CHE HA FATTO IL CRISTIANESIMO
no le religioni monoteiste,
ALLA STORIA DELL'UOMO E'(rubato a chi scrive)
sopratutto,la negazione della conoscenza,il diniego della scoperta,l'esistenza di altri al difuori del loro sapere,del loro intendere,sotto il loro controllo,gli stregoni,i feticci,per questo non bastava eliminarli fisicamente,ma culturalmente distruggendo qualsiasi fonte di
conoscenza,di richiesta di verità,il diritto,
l'ignoranza a loro tanto gradita,usando quelle
conocenze di altri a loro favore,e immagine,
si sono appropriati,di michelangelo,bernini,
botticelli,dante,colombo,magellano,galileo,
leonardo da vinci,e chi più ne ha più ne metta
per innalzare il loro potere, di potenza.
ma vi ricorda qualcuno passato nei millenni?

cara roma ladrona hai creato le leggi,lo stato, l'impero,la traccia della tua esistenza,le conoscenze di altre civiltà,ora sei solo un rudere per tutti noi ci hai deluso,hai permesso questo,la decadenza del sapere della conoscenza,
e la nascita di questi mostri.


galletti claudio 27.03.10 15:09| 
 |
Rispondi al commento

Oggetto.Opinione di una persona straordinaria,che a visto la storia con i prpri occhi e manda un monito a tutti,affinche non si ripeta.
http://www.youtube.com/watch?v=dIaoEoVTaGs

rivolta senzaarmi, Vercelli Commentatore certificato 27.03.10 14:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CONTRO NATURA

Una riflessione e uno sfogo a tema.
Si fa un gran parlare di ciò che è secondo natura e ciò che invece è contro natura. Parliamo chiaro: io ne farei volentieri a meno; ci sono argomenti molto più interessanti e stimolanti.
Eppure, ad una settimana dal voto, mi trovo a sentire l'ennesimo appello pre-elettorale della Conferenza Episcopale Italiana (Ansa): un buon cattolico non deve votare chi è favore dell'aborto. Perché la vita è sacra e deve essere tutelata dall'inizio alla sua fine naturale. Quel naturale ricorre spesso. Ricorda un pò il discorso sulle unioni tra coppie omosessuali. Sono contro natura, immorali. Quindi non devono essere permesse.

Non ho niente contro le manifestazioni di opinioni, anche se non le condivido. Ma questo appello, in concomitanza con gli scandali sui preti pedofili, le condanne, le lettere pastorali... mette a nudo una contraddizione non da poco, soprattutto perché riguarda le fondamenta stesse della Chiesa.
....
Una delle definizioni più classiche di specie suona più o meno così: insieme di individui (animali o vegetali) che incrociandosi tra loro generano prole fertile, capaci cioè di riprodursi e di dare vita a organismi a loro volta capaci di riprodursi (Wikipedia). Ora, anche senza andare troppo a fondo si vede bene come questa definizione mal si adatti all'enorme varietà di organismi esistenti: non tiene conto, ad esempio, di tutti quegli organismi (batteri, virus, e chissà cos'altro) che si riproducono in maniera asessuata.

--------------------
continua nella discussione e su www.antinews.edoammo.it


ho subito un'attentato ,,ieri mattina mi sono recato alla mia casella postale ,,apro trovo due buste indirizzate al sottoscritto apro la prima trovo del materiale con foto ,, mi indicava di votare formigoni ,,mi e venuto un crampo allo stomaco automaticamente il vomito ,,,l'altra busta la faccia di testa d'asfalto con il suo programma ,,,ho dovuto chiamare aiuto stavo male ,,mi sono recato dai carabinieri per sporgere denuncia ,,reato?? attentato alla mia intelligenza da parte di costoro ,,gentaglia ladra piduista mafiosa,,, aspetto con ansia il corso della giustizia ,,,,ho tantissima stima dei magistrati,,,,,forza BEPPE che gli rompiamo il culo a sti stronzi,,,

angelo c., milano Commentatore certificato 27.03.10 14:25| 
 |
Rispondi al commento

Io sono dell'idea che di qualsiasi "colore politico" esso sia, ogni deputato e/o onorevole NOSTRO DIPENDENTE (sia che si tratti di un parlamentare, sia che si tratti di un senatore), dopo una legislatura dovrebbe andarsene.
Anche una sola legislatura, come quella italiana, è troppo duratura.
Purtroppo, nel nostro paese, è normalità che le organizzazioni criminali (di qualsiasi genere) una volta capito che un politico può essere corrotto per i propri interessi, queste lo contattatino e lo obblighino ad entrare a far parte dei loro disegni criminali.
Si genera così, con il passare del tempo, una sorta di "rete" che espande i sui rami in tutti i campi (anche istituzionali).
Questo è quello che per anni è succcesso e stà tutto ora succedendo nella nostra bella Italia.
Quindi un buon progetto sarebbe la riduzione del periodo legislativo con obbligo di sostituzione di tutti i ministri e sottosegretari.
Se un qualsiasi buon progetto, utile alla comunità intera dei cittadini, viene iniziato da una legislatura non vedo il perchè quella che poi ne prenderebbe il posto non dovrebbe continuarla ed eventualmente completarla.
E' così che, a mio modo di vedere, le cose dovrebbero funzionare, ma mi rendo conto che questa si chiama UTOPIA.
PECCATO

SALUTI

Mario Rossi 27.03.10 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Straordinario Don Farinella.Purtroppo credo che il vaticano si scuserà fra 70 anni per quello che a fatto e sta facendo,come è successo con il nazismo,ingnorato per paura di essere crocifissi.
Grazie ancora per le sue parole straordinarie e soprattutto per le azioni che compie nel nome di esseri umani bisognosi.

rivolta senzaarmi, Vercelli Commentatore certificato 27.03.10 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera nella trasmissione "Mi manda raitre" un prete pedofilo dell'istituto per sordomuti "Provolo" ha confessato di avere abusato più volte dei minori. Ha altresì affermato, che la violenza sessuale sui piccoli era "pratica comune" in quell'istituto COME IN TUTTI gli altri. E TUTTI sapevano!
Questo è un commento per coloro, in particolare VIVIANA V, che contestano che la chiesa sia piena zeppa di pedofili.

Tiziana d 27.03.10 13:39| 
 |
Rispondi al commento


bertolaso,offeso da un volantino della bonino cosi' risponde
il 6 aprile del 2009
per assistere ed aiutare in ogni modo la popolazione colpita dal sisma

Dalle ore 3.32 di quella notte io non ridevo, contavo mentalmente i soldi
che avrei gonfiato coi miei amici im-depredatori

the fly Commentatore certificato 27.03.10 13:36| 
 |
Rispondi al commento

C'erano persone che cercavano il video di raiperunanotte
Ecco il link io ho iniziato ora, non so quindi se il video è quello cercato: http://www.torrentdownloads.net/torrent/1651268813/RaiPerUnaNotte

SALUTI A TUTTI E GUSTOSA VISIONE ;-)

Mario Rossi 27.03.10 13:35| 
 |
Rispondi al commento

X VIVIANA

L'ETICHETTA E IL BON TON SONO FINITI SONO RIDICOLAGGINI IN UN MONDO DI CORROTTI, LADRI USURAI E PEDOFILI !! C'E' UN MARE DI MERDA ATTORNO !

E' IL MOMENTO DI URLARE !! BASTA PECORE AL MACELLO !! E' IL MOMENTO DI DIVENTARE LUPI !!

SEI GRANDE VIVIANA, IL TUO MASADA E' FANTASTICO, MA E' UNA PERLA IN UN MARE DI....VA BE' GIA' DETTO !!

juan miranda 27.03.10 13:20| 
 |
Rispondi al commento

Ricordo per chi l'ha dimenticato che per le regole della netiquette (etichetta di internet) scrivere tutto un testo maiuscolo equivale a urlare, il che non è affatto gradito agli altri bloggher e può essere preso come un'offesa

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.03.10 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nei momenti di difficoltà ci si dovrebbe rivolgere agli psicologi non ai
preti! Il "sacramento" della “confessione auricolare” è un invenzione della
chiesa, di Papa Innocenzo III che nel 1215 la IMPOSE. Una formidabile furbizia tutta pretesca volta a
conoscere i problemi della gente per poterla controllare e soggiogare al
meglio. I VERI cristiani dovrebbero offrire il loro pentimento SOLO a Dio e nella loro
intimità

Tiziana d 27.03.10 13:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa intervista è il miglior discorso politico ed etico che abbia mai sentito in questi tempi

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.03.10 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Chi potrebbe aver accelerato la morte di Giovanni XXIII in procinto di incontrare il genero di Krusciov?
Chi ha veramente ucciso Moro provocando indirettamente l'infarto mortale a Paolo VI, per il dolore subito dopo l'omicidio?
E Giovanni Paolo I...?:::

Perché si è atteso così tanto per attaccare fortemente la chiesa sulla pedofilia subita in USA? Non si sapeva prima...?..prima della contestazione no-global a Genova...qual'era la posizione della chiesa sulla globalizzazione e perché la polizia si è scatenata maggiormente sui pacifici disubbidienti piuttosto che sui Black-bloc?

Ecologia da Oikos da Chiesa da Casa = OIKOMENOS-2
Chi ha impedito il rinnovamento verso il ritorno alla natura, alla ecologia?

Globalizzazione = zootecnia applicata all'uomo per l'interesse delle lobby medico biochimiche farmaceutiche con l'appoggio delle istituzioni coatto ospedaliere.

sandro petrini 27.03.10 13:03| 
 |
Rispondi al commento

PUBBLICITA' PROGRESSO
aggiornamento on line and on time
^^^^^^^^^^^^^^^
Pedofilia: parroco sotto accusa in Francia

27 Marzo 2010 11:35 ESTERI

PARIGI - Un altro prete nella bufera. Il parroco di una piccola cittadina della Francia nordorientale, Marcilly-le-Hayer, padre Jacques Breton, e' stato fermato e rilasciato in regime di liberta' vigilata per "violenza sessuale e detenzione di immagini pedopornografiche". L'accusa e' partita da un giovane, ma gli agenti della polizia francese, secondo il quotidiano locale ''Est Eclair', hanno trovato sul computer del religioso "foto ricordo di momenti trascorsi in compagnia di adolescenti. Immagini a carattere pedopornografico sulle quali i bambini comparivano nudi".
^^^^^^^^^^^^^
per vomitare-----il bagno sta due porte a destra



Fini se ne andrà. La Lega potrebbe facilmente superarlo. La sua stagione è finita. Bisogna fare molta attenzione: è nella coda il veleno, certe code di dinosauro sono lunghissime. Bisogna anche pensare presto il dopo, che non è detto che sia migliore di questo: non basterà che Berlusconi tramonti perché il paese abbia indietro quello che in vent'anni ha perduto. Ce ne vorranno altrettanti, ci vorrà molto lavoro da fare insieme, con le teste con il cuore e con le mani. Bisogna cominciare subito. Dai cancelli delle fabbriche al primo turno: quello è un bel simbolo. Dal lavoro. Dalla scuola. Dalla cultura. Dall'esempio. Da una cosa semplice come dare il buon esempio: è rivoluzionario.

cesare beccaria Commentatore certificato 27.03.10 13:01| 
 |
Rispondi al commento


Imbarcati familiari di generali e giudici di Consulta e Corte dei Conti
Figli di potenti assunti senza concorso
Ecco la Parentopoli di Bertolaso
Quello che fa pure il centrosinistra nelle Marche ed ad Ancona nel comune e nella Provincia ed in ogni posto della P.A.
Destra e sinistra al potere locale assumano, senza concorso, senza mai fare un concorso, neppure un concorso truccato, mogli o parenti a
amici importanti o amici comodi o amici utili o massoni o figli di ecc.
Sinistra e destra, Bertolaso e Berlusconi hanno molti imitatori nei poteri locali di tutta Italia, i concorsi sono banditi, solo quello scemetto esaltato di Brunetta non vece niente, è un genio!

cesare beccaria Commentatore certificato 27.03.10 12:59| 
 |
Rispondi al commento

MA E' INUTILE, VOI ITAGLIANI ANDATE A SHARM EL SHEIK NA SETTIMANA E TORNATE CHE AVETE CAPITO TUTTO DELL'ISLAM !!

AUGURI !! NE AVETE BISOGNO !! FRA CLERO PEDOFILO E LADRONE, POLITICI E BANCHE USURAIE E L'INVASIONE ISLAMICA NE AVETE PROPRIO BISOGNO !!

juan miranda 27.03.10 12:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'affondo di Masi contro Santoro
"Danneggia l'azienda, va licenziato"
Tu invece maledetto venduto di Masi favorisci l'azienda del tuo padrone, noi tilicenzieremo presto.

cesare beccaria Commentatore certificato 27.03.10 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Il terrorismo elettorale dei bambini cretini

cesare beccaria Commentatore certificato 27.03.10 12:52| 
 |
Rispondi al commento

IN DELIRIUM SUM(è corretto?)

VI PORTERÒ LA FRANCIA NELLA PENISOLA ITALICA!

:D

Roob Zarathustra, Caput Mundi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.03.10 12:52| 
 |
Rispondi al commento

QUEL GRANDE PRESIDENTE AMERICANO CHE FU THOMAS JEFFERSON DICEVA: "PER MANTENERE SANA LA DEMOCRAZIA CI VORRBBE UNA RIVOLUZIONE OGNI 15 ANNI" !! PER QUESTO VOLLE I CITTADINI AMERICANI ARMATI !

COMPORTA RISCHI CERTO (VEDI COLUMBINE ED ALTRI CASI) MA LA STRAGRANDE MAGGIORANZA DEI CITTADINI HA IL DIRITTO E SOPRATUTTO IL DOVERE DI DIFENDERE LA SOCIETA' DALLE BANCHE E I LORO SERVI POLITICI !!
tHOMAS JEFFERSON

juan miranda 27.03.10 12:48| 
 |
Rispondi al commento

«Vero, a volte si è taciuto
Ratzinger ha rotto il silenzio»

Più che altro hanno rotto il culo ai sordomuti !!

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.03.10 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Articolo 68-1

I membri del Governo sono penalmente responsabili degli atti compiuti nell’esercizio delle proprie funzioni e qualificati come reati nel momento in cui sono commessi.

Essi sono giudicati dalla Corte di giustizia della Repubblica.

La Corte di giustizia della Repubblica è vincolata dalla descrizione dei reati nonché dalla determinazione delle pene previste dalla legge.

Roob Zarathustra, Caput Mundi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.03.10 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Don Farinella, con questa intervista, si è dimostrato ancora una volta un VERO RELIGIOSO ed una persona ETICAMENTE INECCEPIBILE!!!!!

Renato Mazzoli 27.03.10 12:45| 
 |
Rispondi al commento

IL GESUITA AL SEGUITO DEI SOLDATI SPAGNOLI NEL NUOVO MONDO RISPOSE AL CAPITANO CHE GLI CHIEDEVA CHE FARE DI UN VILLAGGIO DI DONNE E BAMBINI : "UCCIDETELI TUTTI DIO DIVIDERA' I BUONI DAI CATTIVI " !!!

IL SECOLO CHE HA VISTO PIU' MORTI AMMAZZATI E' STAO QUELLO DELLA SCOPERTA DELLE AMERICHE !! PIENA INQUISIZIONE FURONO TORTURATE ED AMMAZZATE OLTRE 60MILIONI DI PERSONE !! UN TERZO DELLA POPOLAZIONE EUROPEA ED "AMERICANA' DI ALLORA !!

E PREDICANO LA MORALE A VOI !!!

juan miranda 27.03.10 12:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

- IL GRANDE DANNO CHE HA FATTO IL CRISTIANESIMO ALLA STORIA DELL'UOMO E' QUELLO DI AVER DATO AD OGNI CULO CHE SCORREGGIA CHE PASSA PER LA STRADA LO STATUS DI ESSERE UMANO !!

IN UN MONDO CIVILE CIO' NON E' SUFFICIENTE !! CI VUOLE QUALCOSA D'ALTRO !!
juan miranda

-------------------------------------------------

In definitiva, è proprio questo il progetto che si vuole realizzare pienamente e verso cui quasi tutti, ormai, popoli e nazioni, stanno procedendo con moto accelerato: togliere la dignità umana all'uomo, togliendo di mezzo ogni cosa che sia di ostacolo.

sancho . Commentatore certificato 27.03.10 12:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DAL VATICANO, SOLO SILENZIO SUGLI INNOCENTI

Il New York Times accusa ancora: il Papa sapeva anche degli abusi di Monaco

Il New York Times rincara la dose.
Anche nel caso di Monaco – scrive – Joseph Ratzinger sapeva.

Il quotidiano afferma che il prete pedofilo Hullermann (accolto nella diocesi monacense per seguire una terapia) non fu trasferito ad altra parrocchia a insaputa dell’arcivescovo Ratzinger, come detto dalle autorità diocesane e vaticane.

Secondo il New York Times Ratzinger fu informato da un memorandum e il 15 gennaio 1980 presiedette la riunione in cui si decise il trasferimento del prete pedofilo.
Immediata la replica vaticana.

Il portavoce Lombardi ribadisce che Ratzinger non fu mai a conoscenza del fatto, mentre la diocesi di Monaco sottolinea che “non dette mai il suo assenso”.

Quelle del New York Times, dice Lombardi, sono “mere speculazioni”.
In Vaticano si sentono sotto assedio.
C’è un clima di estrema tensione e nervosismo.

Impera la sensazione di vivere un’aggressione mediatica contro la Chiesa e Benedetto XVI.
Il grado di allarme per il rischio di una grave perdita di prestigio del Papa si misura dalle solidarietà che cominciano ad arrivare.

Solidarizza con il pontefice il primate cattolico d’Inghilterra monsignor Nichols e un messaggio di sostegno gli arriva dall’episcopato di Francia.

L’Osservatore Romano denuncia il tentativo “ignobile” di colpire Benedetto XVI e i suoi stretti collaboratori.

Il giornale dei vescovi Avvenire parla di “fango, feroce onda mediatica, frenesia di sporcare e colpire”.

L’ex segretario della Cei monsignor Betori avverte una “strategia per staccare il popolo (cattolico) dai pastori”.

Eppure gli stessi documenti riportati dall’Avvenire parlano chiaro.

A Milwaukee il pedofilo padre Murphy, autore di duecento abusi sessuali ai danni di bambini sordomuti – doppiamente incapaci di difendersi e chiedere aiuto[...]

segue
Il Fatto Quotidiano di oggi

silvanetta* . Commentatore certificato 27.03.10 12:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Articolo 1

La Francia è una repubblica indivisibile, LAICA, democratica e sociale. Essa assicura l’eguaglianza dinanzi alla legge a tutti i cittadini senza distinzione di origine, di razza o di religione. Essa rispetta tutte le convinzioni. La sua organizzazione è decentrata.

Roob Zarathustra, Caput Mundi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.03.10 12:38| 
 |
Rispondi al commento

molti rinnegano il primato di Pietro (mennea)
che fissò il cronometro a 19"72
tra i tanti si distingue
il giamaicano Usain Bolt che
ha percorso la distanza in 19 secondi e 19 centesimi

the fly Commentatore certificato 27.03.10 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Baaaastaaaaa vogliamooo uno stato autonomoooo!! Non corrotto da mafia e chiesa!!

Giovanni Scabbia (yorko), Ferrara Commentatore certificato 27.03.10 12:37| 
 |
Rispondi al commento

COME SI CHIAMA QUEL MOSTRO DI LEGHSITA GRASSONE CHE URLA: "FUORI LE PALANDRANE DALL'EUROPA" ??

SONO D'ACCORDO, CI METTIAMO ANCHE QUELLE VATICANE PERO' !! IL MEDIOEVO DEVE SPARIRE !!

juan miranda 27.03.10 12:35| 
 |
Rispondi al commento

MI CONSOLA PERO' IL FATTO CHE NON SOLO IL CLERO E' PEDOFILO !! COME DICE ALTAN NELLA VIGNETTA SULL'ESPRESSO DI OGGI !!

juan miranda 27.03.10 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Quindi: no al finanziamento pubblico delle scuole
private se non parificate.
L'8 per mille non specificato, da dividere proporzionalmente tra tutti gli addetti ai lavori
dei diversi/simili credi.
Istituirei una specie di CSM, composto da giudici
laici e delle diverse espressioni religiose(cattolici, valdesi, protestanti, buddisti, cristiani, mussulmani) per supervisionare i casi giudiziari di omofobia, pedofilia e altre simili e deplorevoli violenze.
Libero arbitrio e referendum interno in ogni singola struttura pubblica, sull'uso del crocifisso e di qualsiasi altro simbolo.
Ampliamento dei testi a favore dell'ecumenismo,
con libri e testi sacri di tutte le filosofie e teosofie interessanti.
Canto sacro gregoriano, sanscrito, tantrico tibetano e di altre tradizioni e interpretazioni, facoltativo.
Tecniche di meditazione dei primi Padri della Chiesa antecedenti alla vita di Gesù e Hata yoga.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.03.10 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Minacce a Berlusconi, busta con proiettile.

Ecco puntuale la solita farsa quando si rende conto di essere in difficoltà (il lancio del modellino del duomo, l’allarme per una bomba nell’aereo, la busta con il proiettile…)
A NANO CAMBIA REPERTORIO, ANCHE SU QUESTO FRONTE NON SEI PIU’ CREDIBILE!!!!.....

Franco F. Commentatore certificato 27.03.10 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL GRANDE DANNO CHE HA FATTO IL CRISTIANESIMO ALLA STORIA DELL'UOMO E' QUELLO DI AVER DATO AD OGNI CULO CHE SCORREGGIA CHE PASSA PER LA STRADA LO STATUS DI ESSERE UMANO !!

IN UN MONDO CIVILE CIO' NON E' SUFFICIENTE !! CI VUOLE QUALCOSA D'ALTRO !!

juan miranda 27.03.10 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA PEDOFILIA NON E' SOLO UN CRIMINE, MA VA OLTRE, MINA L'ESSENZA STESSA DELLA CONSERVAZIONE DELLA SPECIE !! L'ISTINTO AL FUTURO !!

IL CUCCIOLO DEVE ISPIRARE SIMPATIA E PROTEZIONE NON OGGETTO SESSUALE !!


juan miranda 27.03.10 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Il nano è sempre più patetico !!
Il Papa sempre più un sacrestano livoroso.
La RAI è morta, e Merdaset non si sente molto bene.
Ma il più comico è Bersani che in mezzo a tutto questo millanta credito credendo di essere lui l'artefice di non si sa quale "salto di vento".
Dice bene Monicelli, che noi italiani stiamo storicamente in una fase pre rivoluzione francese, ma il fatto è che sarà una rivoluzione tutta italiana : la più comica che il mondo si ricorderà.
E' quando saranno sbilanciati al massimo verso l'abisso che basterà una scoreggia per farceli precipitare tutti e per sempre.

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.03.10 12:22| 
 |
Rispondi al commento

3MILIONI HANNO DETTO BASTA CON LA RAI DEI SERVI
Raiperunanotte : 13% di share sulle tv.

Santoro:
“Il sito dell’evento è stato il quinto più visto al mondo.
Se ci vogliono cacciare devono passare sopra tutta questa gente”.

[…] La serata, secondo l’azienda, sarebbe stata seguita su Sky Tg 24 da 450 mila telespettatori, pari al 2,03% di share e su Current da 540 mila telespettatori (2,4%).

Su RaiNews24, che trasmetteva l’evento in differita – grazie alla lungimiranza del Cda – i telespettatori sarebbero stati 200.450, pari all’1,6% di share.

Ma nel primo pomeriggio Santoro, Travaglio e lo staff di Anno-zero, ospiti dell’Fnsi a Bologna, convocano i colleghi: l’Auditel dell’evento si attesta sul 13%, “pari a circa tre milioni di spettatori”.

Sky avrebbe ottenuto più del 6% (anche se le cifre non sono complete: canali come You-Dem non vengono monitorati).

Current si attesta sul 2,50%, percentuale più o meno simile a quella di Sky Tg 24.
La quota restante va a Rai-News24.

Il rimanente 7% di ascolti se l’è preso il network delle televisioni locali: “La sola Telelombardia – ha spiegato Santoro – ha avuto 300 mila ascoltatori di media e un milione di contatti.
Telelombardia, in Lombardia, ha avuto 3 volte l’ascolto di Rai-Due”.

Le “conseguenze dell’amore” sarebbero un’emorragia del 10% di ascolti per le reti Rai e Mediaset.
E comunque i dati sono difficili da decifrare. “Il dato andrebbe valutato nella sua complessità”, spiega Santoro.

“Siamo andati in onda su piattaforme differenti, che spaziano dal digitale a Internet e quindi questo 13% rappresenta una valutazione pessimistica rispetto alla portata reale dell’evento.
Un evento che è paragonabile a una scossa tellurica nel sistema televisivo italiano.
E l’auditel non ha gli strumenti adatti per verificare la vastità di questo terremoto”.

segue sottocommenti

silvanetta* . Commentatore certificato 27.03.10 12:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

X VIVIANA

SE NEL MIO GRUPPO O PARTITO FAMIGLIA ECC...NON HANNO MAI COMMESSO ATROCITA' ??

LE HANNO COMMESSE TUTTE !! MA NON LA PEDOFILIA !!

NON VORRAI METTERE SULLO STESSO PIANO L'OMICIDIO, IL LADROCINIO ECC.... E LA PEDOFILIA ??

PERFINO IL VOSTRO CRISTO CHE PERDONA TUTTO (EMBE' APPOSTA SE NO LA CHIESA SAREBBE GIA' DA 2000 ANNI IN GALERA !!) L'UNICA COSA CHE NON PERDONA E' PROPRIO LA PEDOFILIA !!

juan miranda 27.03.10 12:19| 
 |
Rispondi al commento

Quando Togliatti si inchinò alla Chiesa attraverso il Concordato pensò di fare una cosa che accattivasse la simpatia dei cattolici italiani per il PCI e sbagliò. D'allora ogni politico di sinistra fece sempre la stessa cosa illudendosi di guadagnarci qualche voto, illusione che svanisce sempre.
La Chiesa sta con chi gli fa guadagnare soldi, potere, potere e soldi, i fedeli sono utili solo a questo.

cesare beccaria Commentatore certificato 27.03.10 12:16| 
 |
Rispondi al commento

ieri alle 15 su rai 2 c'era il sindacalista Angeletti che dibatteva sui concorrenti del grande fratello,cazzo ma questo deve parlare di lavoro e va a parlare di talent-scout....siamo nella merxxa e questi vanno ai dibattiti.

tinaus de tinaus 27.03.10 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Feltri?

Quelli come Feltri non rischiano certo di rimanere disoccupati!
Anche se lo cacciassero dall'Italia, troverebbe facile collocazione all'estero, magari al New York Times!:)

sancho . Commentatore certificato 27.03.10 12:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.repubblica.it/cronaca/2010/03/27/news/parentopoli_bertolaso-2932413/

Scusate il fuori tema ma leggetevi questa !!

RIVOLUZIONE DAL BASSO, FORZA AL MOVIMENTO 5 STELLE ,DIVULGATE IL PROGRAMMA E......GRAZIE BEPPE DELLE ISTRUZIONI X VOTARE, CHIARISSIME, CHE MI SONO ARRIVATE VIA E-MAIL (con l'allegato del programma sarebbe stato perfetto).
In questo caso è il figlio che trasmette al proprio genitore IL CAMBIAMENTO che andrà a venire.
DOBBIAMO APPROFFITTARE DI QUESTA OPPORTUNITA' CHE CI DA' BEPPE, IL GRANDE BEPPE, X PULIRE QUESTO SISTEMA OPPRIMENTE E DEMORALIZZANTE CHE METTE IN GINOCCHIO SOLO ED ESCLUSIVAMENTE LA GENTE ONESTA.
Non sarei andato a votare ma questo movimento non politicizzato ha fatto veramente un gran lavoro e
Grazie AL MOVIMENTO 5 STELLE LOMBARDIA avrò uno stimolo, che non avevo da tanto tempo, per andare avanti combattendo contro l'ingiustizia perpetrata continuamente da POLITICI DEL CAZZO,CORROTTI, LADRI,CHE PENSANO SOLO ALLE POLTRONE X GONFIARSI LE TASCHE.
BASTA........STIAMO ARRIVANDO TREMATE !!
FORZA BEPPE,FORZA MOVIMENTO 5 STELLE!!


massimo q., castelli calepio Commentatore certificato 27.03.10 12:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

INCHIESTA A MILANO FARMACI E TANGENTI: INDAGATO IL SENATORE PDL CURSI

Per far registrare il medicinale anti-in-fertilità Meropur a un prezzo maggiorato, nel 2005 la multinazionale farmaceutica Ferring avrebbe pagato una tangente da 100.000 euro.

Mazzetta che sarebbe stata ripartita tra un mediatore e il senatore Pdl Cesare Cursi, all’epoca sottosegretario alla Salute del ministro Francesco Storace e oggi responsabile nazionale per la Sanità del Pdl.

Cursi, inoltre, avrebbe ottenuto un impiego temporaneo per un suo parente alla Prex Spa, società collegata alla multinazionale.

Questa l’accusa, riportata ieri dal Corriere della Sera, con cui Cursi è stato iscritto nel registro degli indagati dalla Procura di Milano.

Nell’inchiesta, coordinata dai pm Laura Pedio e Antonio Pastore, emerge anche un tesoretto di fondi neri (2,7 milioni di euro) che la Ferring avrebbe creato attraverso un giro di fatture false per l’acquisto di migliaia di libri scientifici.

Il denaro, secondo l’accusa, sarebbe servito per corrompere medici endocrinologi affinché prescrivessero ai pazienti l’ormone della crescita Zomacton, commercializzato sempre dalla Ferring.

Ora la stessa Procura di Milano ha chiesto al gip che la divisione italiana di Ferring sia interdetta dal contrattare con il Servizio Sanitario Nazionale.

L’inchiesta è partita da un banale controllo fiscale della Finanza in una libreria di Chieti Scalo.
Nei libri contabili risultavano venduti a Ferring 86.000 volumi.

Circostanza singolare, visto che il magazzino della libreria avrebbe trattato appena mille libri. Da queste anomalie emerge il filone dei fondi neri che avrebbe svelato un vero e proprio tariffario della corruzione ai medici: 2.000 euro per ogni paziente in più.

Attualmente la Procura avrebbe individuato circa 150 endocrinologi sparsi in tutta Italia e sui quali pesa il sospetto di aver preso tangenti.

segue sottocommenti

silvanetta* . Commentatore certificato 27.03.10 12:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PERCHE' LA CHIESA NON SI E' FATTA SENTIRE CONTRO BERLUSCONI QUANDO HA FATTO QUELL' AFFERMAZIONE GRAVE PERCUI SE VOTI PDL SEI UNO CHE AMA E SE VOTI ALTRO SEI UNO CHE ODIA?!

IL PROBLEMA E' CHE LA CHIESA HA DIFFICOLTA' AD ASCOLTARE LE PAROLE DI GESU' : DATE A CESARE QUEL CHE E' DI CESARE, E A DIO QUEL CHE E' DI DIO.

GESU' HA INVENTATO LA DIVISIONE FRA POTERI TEMPORALI E POTERI RELIGIOSI.
PS: BEPPE, GRAZIE DI TUTTO QUELLO CHE FAI PER QUESTO PAESE, SPERO CHE LA TUA FAMIGLIA CAPISCA E TI STIA MOLTO VICINO. GRAZIE ANCHE A LORO PER IL SACRIFICIO ENORME CHE HANNO FATTO SOPPORTANDO LA TUA ASSENZA

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 27.03.10 12:06| 
 |
Rispondi al commento

FELTRI SOSPESO sei mesi dall’Ordine per il caso Boffo e Farina (“Betulla”)

Ha mischiato una “velina” falsa a un provvedimento del Tribunale di Terni per molestie a carico dell’allora direttore dell’ Avvenire, Dino Boffo. Ha fatto scrivere un giornalista radiato, Renato Farina, alias “ Betulla”, come se niente fosse.

Per questo Vittorio Feltri, è stato sospeso 6 mesi dall’Ordine dei giornalisti della Lombardia. La sanzione per il direttore de Il Giornale non sarà comunque esecutiva in attesa del pronunciamento del Consiglio dell’Ordine nazionale.

Secondo quello lombardo Feltri, rispetto al caso Boffo, è andato anche contro la carta dei doveri del giornalista che prevede “La pubblicazione di notizie vere e verificate, il dovere dell'attendibilità della fonte e la rettifica tempestiva in caso di notizie pubblicate inesatte”.

Quanto a Farina, radiato perché ha preso soldi dal Sismi, Feltri è stato condannatoperché“Fermorestandoildirittosancito dall'art. 21 della Costituzione”, gli ha permesso “la pubblicazione di circa 270 articoli” e ha così “vanificato e delegittimato apertamente la funzione disciplinare dell'Ordine”.
Assoluzione invece per un editoriale in cui Feltri per difendere Berlusconi dalla critiche di Fini ha usato toni minacciosi: “delegare i magistrati a far giustizia politica è un rischio...
E' sufficiente, per dire, ripescare un fascicolo del 2000 su faccende a luci rosse riguardanti personaggi di An per montare uno scandalo...”.

Per l’Ordine è stato esercitato il “diritto di critica e cronaca”.

Tranchant la reazione di Feltri:
“Mi dispiace di non essere un prete pedofilo o almeno un semiprete omosessuale o un conduttore di sinistra,ma di essere semplicemente un giornalista che non può godere, quindi, della protezione dei vescovi”.

A difesa di Feltri un coro di pidiellini, che invocano sanzioni contro il “fazioso” Santoro.

segue sottocommenti

silvanetta* . Commentatore certificato 27.03.10 12:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate, ma avete sentito il commento ai giornali fatto ieri (26-marzo 2010) da Padre Livio su Radio Maria?
"...il mondo è tutta una mandria maleodorante ... e cornuta ... che viene ad accusare la Chiesa"
"... i protestanti hanno i vescovi donne ... che sono lesbiche ..."
"... se tu sostegni chi difende l'aborto ... sarai giudicato da Gesù Cristo ... io ti dico arrangiati davanti a Dio"
Va bene che non saranno tanti ad ascoltare tale radio, ma mi sembrava di sentire Radio Padania o peggio.
Non so mettere gli MP3 su you-tube, ma se qualcuno mi aiuta ... ho scaricato la trasmissione in locale
Claudio

Claudio Borsello 27.03.10 12:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scismi, san pietro, pedofili ecc.

non me ne frega un cazzo, voglio solo che il Vaticano tirasse fuori i soldi, che pagasse le tasse sulle innumerevoli proprietà sul suolo italico e la cancellazione dei Patti Lateranensi!
@
Storia d'Italia...quanti lati oscuri ci sono nel Risorgimento; ma mai che si ricordi che NON fu vittoriosa l'idea, radicale e democratica, di nazione del carbonaro Mazzini; bensì quella delle convergenze d'interessi fra papato e Savoia, quest'ultimi prodighi nel fermare Garibaldi prima che potesse arrivare a Roma ed ecco la sconfitta risorgimentale: il pragmatismo liberale di Cavour ebbe la meglio sui democratici radicali che avrebbero ben volentieri spazzato via il potere POLITICO e TEMPORALE dello Stato Pontificio, responsabile supremo del nostro ritardo politico, nazionale, sociale ed economico rispetto alle altre nazioni europee, legato ad una stretta alleanza alla nostrana borghesia parassitaria

Roob Zarathustra, Caput Mundi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.03.10 11:56| 
 |
Rispondi al commento

IO STO CON SANTORO !è partito l'attacco finale degli sgherri berlusconiani presenti in Rai...quì non si tratta di difendere un giornalista a tanti inviso..quì si tratta di schierarsi dalla parte di un operatore dell'informazione che esercita il diritto di potersi esprimere come meglio crede.Se riusciranno a mandare vi Santoro dalla Rai e non subiranno nessuna conseguenza si aprirà una falla che affonderà la malandata barca della "libertà d'informazione " ...chi non fugge con i sorci dalla nave-RAI che affonda verrà imbarcato dai vari Fede-Vespa...Minzolini-Mimun Feltri-Belpietro e saranno loro e solo loro i comandanti dei media in stile love boat .MERCOLEDI' 31/03/ 2010 IL DIRETTORE GENERALE DELLA RAI MASI POTREBBE CHIEDERE IL LICENZIAMENTO DI SANTORO. OGNI PERSONA CHE RITIENE LA LIBERTA' DI ESPRESSIONE UN DIRITTO IRRINUNCIABILE IN UNA DEMOCRAZIA HA IL DOVERE DI MANIFESTARE ENERGICAMENTE IL PROPRIO DISSENSO. ANDIAMO DAVANTI ALLE SEDI DELLA RAI ! QUì TROVATE L'EVENTO ; http://www.facebook.com/event.php?eid=108677265823813&ref=mf

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.03.10 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Nella mia parrocchia c'è un prete comunista.
Non ha nessun problema ad ammetterlo (e così deve essere), si comporta in maniera equa con tutti che siano di dx o di sx.
Non vive di stenti, ma con il suo 'stipendio' c.a. €700 non campa certo di lussi, comunque è sempre pronto a dare una mano ai bisognosi, sia spiritualmente (spessissimo) sia materialemente (ha tanti amici riconoscenti ed un modo per aiutarti lo trova sempre).
E' apertamente contro le politiche del berlusca (e con lui le suore) ma non fa compagna elettorale, anche sull'altare le sue battaglie sono quelle di Cristo non quelle dei politici.
Comunque sia difende la chiesa; pur riconoscendo gli errori umani dei suoi ministri, sa che l'insegnamenti di Cristo sono la verità ed a quella sola aspira.
Non è un santo, ma è sicuramente un giusto e porta la sua croce con passione ed OBBEDIENZA.
Quell'obbedienza che manca all'autore dell'articolo, dire che Bagnasco non può celebrare messa perchè ha parlato contro la Bonino significa rinnegare i voti di sacerdozio fatti, che sia gisto o sbagliato per noi, non ha importanza, perchè in materia di fese la giustizia è ben altra cosa e sopratutto non è demandata all'uomo.
Non credo che nessuno l'abbia costretto a diventare prete, ha ricevuto la chiamata della fede ed a essa ha risposto, sa cosa comporta ciò che ha fatto e sa che sarà sacerdote in eterno; le sue giuste campagne poteva farle da semplice credente, ora no, non più, ha anche altri obblighi.
Forse molti di voi non capiranno queste parole, sembreranno assurde e vecchie come vecchia sembra la chiesa; non ho i mezzi ed il tempo per spiegarle,l'importante però è che le capisca l'interessato e si ravveda.
Che mi crediate o no, sappiate che se Bagnasco non ha il diritto di messa (non sta certo a me giudicarlo), Don Farinella non ha il diritto di essere cattolico.

Pietro Nocchi, Trevi (pg) Commentatore certificato 27.03.10 11:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sembra proprio che un cambiamento radicale sia necessario nella chiesa, speriamo che come dice Don Farinella ci sia il coraggio di mettere un punto fermo di fronte a questa deriva reazionaria...

giuseppe p., campofelice di roccella Commentatore certificato 27.03.10 11:42| 
 |
Rispondi al commento

QUANDO 40 ANNI FA IL PRETE CHIESE A MIA SORELLA SE SI "TOCCAVA" MIO NONNO GLI PROCURO' SEI PUNTI IN TESTA !! NIENTE DENUNCIA TUTTO FINI' LI' !! !

PERCHE' ?? RAZZA INDEGNA GENETICAMENTE CRIMINALE !!

juan miranda 27.03.10 11:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'opposto di don Farinella è don Fanzaga,
direttore di una radio che trasmette a tre volte la potenza ammessa in questo paese, il vaticano ha vinto una causa dove gli si permette di trasmettere in quel modo, essendo il vaticano stesso uno stato sul quale la giurisprudenza italiana non avrebbe giurisdizione, questi signori hanno trovato la quadratura del cerchio, noi non possiamo dir loro nulla, mentre loro possono parlarci.
Che la Chiesa pensasse solo al potere, non ci vuole Churchil per capirlo, ma la cosa singolare è che sta andando avanti un sistema di comunicazione politica per la quale chi parla fa' esattamente il contrario di quello che dichiara, berluskaiser fa' esattamente come il pastore tedesco, dice una cosa e compie l'esatto opposto, nel frattempo noi schiattiamo di mal di fegato!
A questo punto una domanda sorge spontanea:
Ma Dio se si affida a gente del genere esisterà davvero? e se esiste e li ha fatti a sua immagine e somiglianza di chi mi devo preoccupare?

giovanni da penne 27.03.10 11:39| 
 |
Rispondi al commento

ehhehehehhe,fermate il soldato bondi
sta inviando lettere di minacce a tutto
spiano,con polveri, polverine sottili e bossioli
al mafioso di arcore alla lega,ahahhahhaa
si stanno inventando un altro attentatuni
prima del voto legateli sono da manicomio.

galletti claudio 27.03.10 11:38| 
 |
Rispondi al commento

X VIVIANA

LE PERCENTUALI NON LE CONOSCI TU PERCHE'NONOSTANTE LO SCEMPIO SONO TENUTE NASCOSTE, MA QUEL GRANDE GIORNALISTA DI HUTCHINS, COLUI CHE HA SMASCHERATO E MANDATO A FAN CULO MADRE TERESA E HENRY KISSINGER LE PERCENTUALI LE SA !!

PERCHE' LA CHIESA NON TI DENUNCIA GLI HANNO CHIESTO: "PERCHE' DOVREBBERO VENIRE IN UN TRIBUNALE AMERICANO E DIMOSTRARE L'INFONDATEZZA DELLE MIE ACCUSE" ....IN POCHE PAROLE DOVREBBERO TIRAR FUORI LA MERDA !!

VIVIANA ....CIAO !!

juan miranda 27.03.10 11:36| 
 |
Rispondi al commento

GRANDE DON FARINELLA! Lei mi fa tornare la fiducia nella chiesa cattolica, rappresenta quella parte buona del clero che non cede un millimetro alle basse convenienza di bottega, tutte terribilmente "terrene" e affatto "celesti".

Patrick D. Commentatore certificato 27.03.10 11:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in che stato la Politica ha ridotto L'ITALIA ......


Lotteria per la scuola: incassati 9.000 euro


http://www.bergamonews.it/sebino/articolo.php?id=23948

Jonni Caseri, bottanuco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.03.10 11:31| 
 |
Rispondi al commento

NEL 2010 CHE ESISTANO ANCORA CHIESE, RELIGIONI, SETTE E' RIDICOLO !! SE PROPRIO VOLETE CREDERE IN UN DIO, CHE SIA TRA VOI E LUI E BASTA !!

CHE CAZZO AVETE BISOGNO DI DEPRAVATI LADRI E CRIMINALI COME TRAMITE ???

MA L'AVETE UN CERVELLO, UNA COSCIENZA, UNA DIGNITA', UN'ORGOGLIO, UN'AUTOSTIMA O DOVETE DIPENDERE DA UN'IDIOTA E PEDOFILO VESTITO DA DONNA ??

juan miranda 27.03.10 11:31| 
 |
Rispondi al commento

INCREDIBILE, NUOVO INNO DEI BERLUSCONES:

NON SO CHE DAREI:

Se ti perdo
Non so che farei
Ricorderò sempre
Ogni piccolo istante
Vissuto con te

Le mie mani
Sono vuote ma
Io non nascondo
L’amore che sento
Da sempre per te
In fondo all’anima
Non so perché
Io vorrei stringerti ancora una volta a me

Non so che darei
Per fermare il tempo
Per dormire al tuo fianco
Solo una notte
Non so che darei per sentirti mia
Per tenerti vicina solo una notte

Poi le stelle e la luna spariranno e tu
Con le ali di cigno volerai laggiù

Le mie mani
Sono vuote ma
Io non nascondo
L’amore che sento
Da sempre per te
In fondo all’anima
Non so perché
Io vorrei stringerti ancora una volta a me

Non so che darei
Per fermare il tempo
Per dormire al tuo fianco
Solo una notte
Non so che darei per sentirti mia
Per tenerti vicina solo una notte

Non so che darei
Per fermare il tempo
Per dormire al tuo fianco
Solo una notte
Non so che darei per sentirti mia
Per tenerti vicina solo una notte

Non so che darei
Per fermare il tempo
Per dormire al tuo fianco
Solo una notte
Non so che darei per sentirti mia
Per tenerti vicina solo una notte

Giuseppe G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.03.10 11:30| 
 |
Rispondi al commento

MA AVETE VISTO GLI OCCHI DEL RATTO DI TUBINGA ??

FA PAURA !! QUESTI FANNO LE MESSE NERE, LAVORANO NELL'OCCULTO PIU' NERO !!

EMANUELA ORLANDI CERCATELA NELLE SEGRETE VATICANE !! IL CADAVERE MUMMIFICATO !!

SVEGLIA SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA !!!

STO BLOG MI SEMBRA ROBA DA CUORI SOLITARI !!

HEI C'E' ANCHE MEETING-UP CHE VI FA TROVARE L'ANIMA GEMELLA PER UNA EIACULAZIONE VELOCE !!!

JUAN MIRANDA 27.03.10 11:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

X VIVIANA

LA PERCENTUALE DEI PRETI PEDOFILI SECONDO CHRISTOPER HUTCHINS E' DIVERSA DALLE TUE. CIO' CHE E' USCITO ED ESCE E' SOLO LA PUNTA DI UN ENORME ICEBERG !! I PEDOFILI NEL CLERO SONO IL 90% !!

RIPETO: CHI NEL 2010 SI ASSOCIA A QUESTA FECCIA SIGNIFICA CHE E' TOTALMENTE FUORI DAI BINARI !! ROBA DA RINCHIUDERE E GETTARE LA CHIAVE !! LA MEDICINA NON BASTA !!

juan miranda 27.03.10 11:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Farinella ci ha dato uno scoop: lo dice lui stesso

E' pronto uno scisma che dovrà spaccare la Chiesa cattolica che porterà molti a rinnegare il primato di Pietro!
Il lavoro certosino di sabotaggio interno, sostenuto dall'esterno dall'attacco globale alla Chiesa ed al Papa, sta per portare i suoi frutti più succosi. I traditori si manifesteranno apertamente e porteranno con se la maggioranza dei "fedeli"!
E, stavolta, non saranno "4 gatti" come al tempo di Lutero.
Il NYT ha suonato la carica e tutti gli agenti anticristiani si sono messi in moto, ciascuno nel suo reparto e col suo compito.
Anche questo è un segno dei tempi!

sancho . Commentatore certificato 27.03.10 11:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA TERZA CHIESA LA QUARTA ...ECC.....MI DISPIACE VIVIANA MA NEL 2010 SE UNO SI ACCODA A QUESTA BANDA DI CRIMINALI E PEDOFILI SIGNIFICA CHE ANCHE LUI E' MALATO !!

SIAMO NEL 2010 E GENTE IN PALANDRANA CON DELIRI SESSISTICI (BOH SI SCRIVE COSI' ??) E' SUFFICIENTE LA FECCIA ISLAMICA !!!!!!

NELL'EUROPA DELLA RIVOLUZIONE FRANCESE E DEL RINASCIMENTO VEDERE STE FACCE DA CULO LADRE E PEDOFILE VESTITE UIN SOTTANONI DORATI CHE DETTANO LA MORALE FA SCHIFO AL CAZZO !!

juan miranda 27.03.10 11:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bella questa dei Gladiatori della Polverini!

Allora,

Dovreste avvisare tutti i borseggiatori che conoscete che Domenica ci saranno in giro 5000 "lavoratori a chiamata" con in tasca un casino di contante.

Mi raccomando però di "perquisirli" Domenica perchè Lunedi sarà già troppo tardi.

Una Buona Giornata

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 27.03.10 11:15| 
 |
Rispondi al commento

L'acidità di un certo femminismo rancoroso e frustrata mente presente,
il naufragar mi rende dolce in questo mar.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.03.10 11:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scandaloso!!!!


Pdl Lazio: "gladiatori" ai seggi

Un 'esercito' di oltre 5.000 'gladiatori della libertà' che domenica e lunedì scenderanno in campo per difendere dall'annullamento i voti espressi per quei candidati del Pdl di Roma e provincia rimasti fuori dalla competizione elettorale del Lazio. E l'iniziativa presentata questa mattina dal Popolo delle Libertà nella sede del comitato elettorale della candidata del centro destra alla presidenza della Regione Lazio Renata Polverini.

"Metteremo in campo - spiega il segretario regionale del Pdl Vincenzo Piso - una squadra di 5.000 rappresentanti di lista particolarmente motivati anche in relazione all'esclusione della lista del Pdl di Roma e provincia dalla competizione elettorale. Il nostro intento è far prevalere *in tutti i modi* la volontà politica dell'elettore - prosegue -, così, ad esempio, se accade che accanto alla preferenza per Polverini viene scritto il nome di un candidato noto del Popolo delle Libertà, rimasto fuori per le note vicende, cercheremo di non farlo annullare".

http://www.unita.it/news/italia/96705/pdl_lazio_gladiatori_ai_seggi

Toni Alamo Commentatore certificato 27.03.10 11:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Viviana distingue le tre chiese...
Perfetta distinzione.

La chiesa "obbrobriosa", " i Verzé, i Gelmini, i Baget Bozzo, i Fioravanti, i lefevbriani.. una Chiesa ammanicata con la politica di destra"...

è proprio quella che ha maggiore visibilità nei media e, proprio grazie a lei la generalizzazione
coinvolge la vera Chiesa di Cristo rappresentata dai preti che vivono a contatto dei poveri e dei diseredati ed in cuor loro pensano proprio quello che pensiamo noi della loro gerarchia, cui sono tenuti ad obbedire.

Un episodio:
Mi diceva - molti anni fa - il cappellano di un carcere in cui erano - tra gli altri - alcuni delle BR, che a Natale, il cardinale X aveva avvertito che avrebbe celebrato la messa nel carcere. Poiché non v'era stato il tempo di provvedere proprio a tutto, mancava l'ostia grande, ed il cardinale X (a suo tempo era considerato uno dei pochi papabili italiani) fu costretto ad usare l'ostia piccola.
Bene.
Dopo la messa il cappellano ricevette una solennissima ramanzina dal cardinale - fortissimamente alterato, per un fatto così grave.
Inaudito!
Far celebrare la messa al Cardinale senza l'ostia grande!

Fulgido esempio dei valori (!!!) della gerarchia ecclesiastica che comanda!

Tra l'altro, mi diceva il cappellano, che i BR in quel carcere erano dentro per collaborazione ...
non avevano ucciso nessuno...ma erano condannati a pene severissime. Si assumevano la responsabilità delle loro azioni e ne stavano pagando il prezzo con dignità. Erano persone da rispettare.

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 27.03.10 10:58| 
 |
Rispondi al commento

CAZZO CHE CULTURA!!!!!
GRAZIE BEPPE,GRAZIE BLOG,GRAZIE BLOGHER
oggi son venuto a sapere che
il peccato contro lo spirito santo,e' l'unico che non viene perdonato.
CHE STRONZETTO CHE SONO!!
CREDEVO FOSSE che un grossissimo peccato imperdonabile e disumano
fosse la pedofilia,specie quella dei PRETI E VESCOVI CATTOLICI
per fortuna che il blog mi illumina d'immenso
grazie blogher che mi fai sapere ste cose

the fly Commentatore certificato 27.03.10 10:54| 
 |
Rispondi al commento

dio non esiste,credere nella esistenza di un essere
supremo è solo una debolezza umana.
un cane o un gatto, mangia beve dorme fa sesso non
si pone il problema dell'esistena o meno di dio.

alfio trolese (bastardo senza gloria) Commentatore certificato 27.03.10 10:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A PARTE LE LETTERINE degli anarchici
(come da copione) la "bomba" pre elettorale ancora non e' scoppiata.
Si attendono ARRESTI eccellenti (come da copione)
credo non saranno in sicilia(dove non si vota)
intanto delle cose serie e gravi che succedono i vari tg non danno notizia
PROCESSO DELL'UTRI-SITUAZIONE AQUILA-MONDEZZA NAPOLETANA E PALERMITANA-SVOLTA INDAGINI CASO MARRAZZO(non piu' trans party,ma due efferati omicidi)
operai licenziati ultimi giorni(centinaia)
operai e piccoli imprenditori suicidati
CADAVERI nascosti nelle chiese (affermazione del prete custode" mi son scordato di avvertire la procura"
EVVIVA LA STAMPA DI MERDA
buona dittatura a tutti
offro cafethino----(non e' di cicoria)per adesso
\_/)\_/)\_/)\_/)

the fly Commentatore certificato 27.03.10 10:48| 
 |
Rispondi al commento


Fin dalle origini, Giuda l'iscariote è presente nella Chiesa di Cristo


Dei 12, Giuda l'iscariote era tra i più acculturati ed intelligenti e, difatti, teneva la borsa.
Era uno di quelli che spingeva perché Gesù si facesse leader politico contro l'oppressione romana e teneva contatti segreti con gruppi di zeloti e simili.
Fu proprio da questa sua passione politica che scaturì il tradimento!
Pur essendo tra i più intelligenti e dotti, non aveva compreso la missione di Cristo, proprio perché vedeva tutto in chiave politica e contingente.
E non la comprese neppure dopo che Gesù fu crocifisso!
Al risveglio della coscienza rispose con la disperazione ed il suicidio, non credendo neppure alla misericordia infinita di Dio (e questo è il peccato contro lo spirito santo, l'unico che non viene perdonato).

sancho . Commentatore certificato 27.03.10 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2
Appello dei beati costruttori di pace di Padova

2. Acqua, aria e terra sono 3 beni primari necessari alla vita e alla sopravvivenza dell’umanità. Il comportamento quotidiano di ciascuno è determinante per il quotidiano di tutti. Anche il nostro territorio dovrebbe essere a misura umana. Invece è sotto stress. L’acqua viene privatizzata, per l’energia si punta sul nucleare, mentre il processo di cementificazione avanza inesorabile. Il nostro territorio è stato snaturato nella sua bellezza e nella sua funzione di servizio alla comunità. È diventato praticamente tutto area fabbricabile a uso privato o pubblico. Nonostante lo sforzo dei tanti per frenare questa distruzione ed erosione di terra si continua con la filosofia delle “grandi opere”. Sono gli interessi di alcuni gruppi, economicofinanziari, sempre gli stessi e non il servizio alle comunità a vedere spesso, troppo spesso, i politici che scelgono contro la volontà della popolazione, in dispregio al bene comune e alla democrazia.
Siamo cresciuti abbastanza per distinguere la propaganda dai fatti, le promesse dalle scelte reali, il machiavellismo di potere ad ogni costo dalla responsabilità istituzionale, la manomissione della legalità dalla sovranità e dall’uguaglianza di ogni cittadino davanti alla legge uguale per tutti
Votare significa condividere la volontà e la decisione di una difesa dello Stato democratico, il rispetto dei diritti di ogni persona e un cambiamento immediato riguardo alle scelte ambientali.

Questa è "l'altra" Chiesa, una chiesa che incontra i bisogni della migliore società civile. Ascoltatela!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.03.10 10:44| 
 |
Rispondi al commento

Grillo non girarci tanto intorno, non nasconderti dietro un dito, come fai contro Berlusconi e i suoi adepti fai anche contro il papa e i suoi alleati, non è che ci voglia tanto, basta dire che le due fazioni sono alleate da sempre.

Roberto P. Commentatore certificato 27.03.10 10:43| 
 |
Rispondi al commento

1
E’ la 1a volta che come associazione “Beati i costruttori di pace” rivolgiamo un “appello agli elettori”
Queste elezioni regionali sono state caricate di un significato che mai avremmo pensato, è a rischio il delicato equilibrio dei vari poteri dello Stato, così come previsto dalla Costituzione.
In questi giorni B afferma apertamente di voler scardinare l’attuale impianto democratico. Chi ha responsabilità dirette in questa devastazione delle istituzioni e chi apparentemente si defila, ma sta al gioco, pensando di trarne un vantaggio politico. C’è anche qualche benedizione di troppo da parte di autorevoli rappresentanti ecclesiastici. Il tutto condito da una corruzione diffusa dai vertici alla base, con continui colpi di scena, in un degrado morale e civile di cui non si vede mai la fine. Non ci sono leggi o regole che valgano. Siamo frastornati e nauseati, a volte increduli e impotenti.
Qualcuno schifato pensa di non votare. Questa volta c’è qualcosa che è al di sopra e viene prima del partito da scegliere. In gioco è la stessa democrazia.
Sono tante le scelte importanti, ne sottolineiamo 2
1. Basta accanimento contro i più poveri! Spesso gli immigrati vengono usati a pretesto e sono le prime vittime. Nel momento del bisogno quello che ciascuno di noi più desidera per sé e per le persone a lui care è trovare aiuto e solidarietà.
Questa dovrebbe essere la nostra “legge sicurezza”: riconoscerci con i nostri bisogni e aiutarci nell’affrontare le difficoltà insieme, prima di tutto un posto di lavoro dignitoso. Riconoscere i diritti di cittadinanza a quanti vivono nei nostri territori significa fare una scelta di legalità e di tranquillità sociale. Ognuno si trova alla pari con tutti gli altri davanti alla stessa legge senza paura di perdere i diritti e concorrendo con gli altri a costruire la società

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.03.10 10:43| 
 |
Rispondi al commento

IDENTITA' NAZIONALE...
Continuare a reclamare sulla presunta INGERENZA della Chiesa sulla nazione, significa DISCONOSCERE LA PROPRIA IDENTITA'! E' come il giovane RIBELLE alla famiglia, che sente gli respira sul collo e non gli dà la libertà che vorrebbe! Questa convinzione fa molto comodo ai principi ANTICLERICALI e, alla fin fine, NEMICI DELLA NAZIONE... Molti ci cadono, in ITALIA.... e happily si fanno STRUMENTI della lotta fra principi... neverending. Ciao.

HAPPY FUTURE, limone Commentatore certificato 27.03.10 10:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A quando n nuovo San Francesco?


campionato internazionale preti pedofili
una new entry
Brasile,
indagini su tre preti
ANCHE SE SARA' DIFFICILE contrastare i pedofili di usa irlanda e germania.
Si distinguono comunque i preti pedofili italiani

the fly Commentatore certificato 27.03.10 10:36| 
 |
Rispondi al commento

dedicato a "falla finita"

Osservazione curiosa:
visto che le ragioni dell’agnello erano troppe
e il lup non sapevo come ribatterle
il lupo attaccò l'agnello dicendo
che le sue ragioni
gli ammorbavano la vista

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.03.10 10:35| 
 |
Rispondi al commento




OMBRE DELL'INQUISIZIONE DI frei betto

Oggi è un giorno triste per me. Mi duole nel profondo del cuore, nel midollo della mia fede cristiana. Il Papa Benedetto XVI, alla vigilia del suo primo viaggio in America Latina, ha fatto un gesto che dà un gusto amaro ai saluti di benvenuto: ha condannato il teologo gesuita Jon Sobrino, di El Salvador.
Conosco Sobrino da molto tempo. Insieme siamo stati consulenti dei vescovi latinoamericani a Puebla, nel 1979, in occasione della prima visita di Papa Giovanni Paolo II nel nostro continente. Abbiamo partecipato insieme a molti incontri, preoccupati di alimentare la fede delle comunità ecclesiali di base che, oggi, fanno dell’America Latina la regione con un maggior numero di cattolici del mondo.
Sobrino è accusato del fatto che nelle sue opere teologiche non dà un’enfasi sufficiente alla coscienza divina del Gesù storico. Per questo gli è stato proibito di far lezione di teologia e tutti i suoi scritti futuri dovranno essere sottoposti ad una previa censura vaticana. Il parere di condanna della commissione della Congregazione per la Dottrina della Fede (ex Santo Uffizio) parte, evidentemente, da pregiudizi.

La lettura attenta delle opere di Sobrino rivela che egli non nega mai la divinità di Gesù. La nega il docetismo, un’eresia già condannata dalla chiesa nei primi secoli dell’era cristiana, basata sull’idea che Gesù di umano avesse solo l’apparenza, infatti in tutto il resto era divino. La qual cosa farebbe dell’incarnazione un inganno e darebbe ali alla fantasia per cui nella Palestina del I° secolo l’uomo Gesù, dotato di onniscienza, potrebbe avere facilmente previsto l’attuale conflitto fra palestinesi ed ebrei.
I vangeli mostrano chiaramente che Gesù aveva coscienza della sua natura divina. Al contrario del suoi contemporanei, trattava Javè in maniera molto intima, affettuosa: Abba, “mio caro papà”, una rara espressione aramea -la lingua parlata da Gesù-, secondo quello che consta nel testo biblico.
CONTINUA

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 27.03.10 10:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Visto il feroce attacco della Santanchè a Maometto pedofilo, aspettiamo l'ancora più feroce attacco della Santanchè sulla pedofilia del clero cattolico
...attualmente non pervenuta

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.03.10 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Tuttavia, quegli stessi vangeli dimostrano che Gesù, come tutti noi, ha sofferto di tentazioni ha avuto paura della morte, ha pianto, ha sentito la solitudine, ha chiesto al padre se fosse possibile allontanare da lui il calice di sangue, è stato uguale a noi in tutto, come afferma Paolo nella lettera ai Filippensi, tranne che nel peccato, infatti amava come solo Dio ama.
Invece, Roma soffre ancora di un platonismo impregnato di teologia liberale a partire da Sant’Agostino. Parla della divinità come se essa fosse contraria all’umanità. Ma la Creazione divina è indicibile. Come dice Paolo: “in lui (Dio) viviamo, ci muoviamo ed esistiamo” (Atti degli apostoli 17,28).
Dice bene Leonardo Boff riferendosi a Gesù: “Per quanto egli era umano, poteva solamente essere anche Dio”. La nostra umanità non è la negazione della divinità, così come non lo era quella di Gesù. La divinità è la pienezza dell’umanità e questa è l’annuncio di quella. “Siamo della razza divina”, afferma Paolo agli ateniesi (Atti 17,28).
Roma, che gioca tanto con i simboli, sembra disprezzare l’America Latina ignorando che Jon Sobrino vive in Salvador, il cui arcivescovo, Oscar A. Romero, è stato assassinato dalle forze della destra mentre diceva messa nella cappella di un ospedale nel 1980. Il prossimo 24 marzo si commemorano i 27 anni del suo martirio. Sobrino vive a San Salvador, nella stessa casa in cui, nel 1989, quattro sacerdoti gesuiti, oltre alla cuoca e a sua figlia di 15 anni, sono stati assassinati da uno squadrone della morte.


Come si può rinnovare la Chiesa se le sue teste migliori stanno sotto la ghigliottina di chi vede eresia dove c’è fedeltà allo Spirito Santo?


Quel che c’è dietro la censura a Jon Sobrino è la visiona latinoamericana di un Gesù che non è bianco e non ha gli occhi azzurri. Un Gesù indigeno, negro, scuro, emigrante; Gesù donna, emarginato, escluso. Il Gesù descritto nel capitolo XXV di Matteo: affamato, assetato, stracciato, malato, pellegrino.
CONTINUA SOTTO

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 27.03.10 10:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"BACIAMO LE MANI A VOSSIA"
Questo è il commento più appropriato al fermo immagine del post di oggi...

Franco F. Commentatore certificato 27.03.10 10:18| 
 |
Rispondi al commento

La becera campagna elettorale della destra continua anche oggi, leggete:

Busta esplosiva contro la Lega Proiettile e minacce al premier
Busta esplosiva contro la Lega
Proiettile e minacce al premier

cesare beccaria Commentatore certificato 27.03.10 10:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sullo scandalo dei preti pedofili:

MATTEO 18:6 Chi invece scandalizza anche uno solo di questi piccoli che credono in me, sarebbe meglio per lui che gli fosse appesa al collo una macina girata da asino, e fosse gettato negli abissi del mare.

zen carlo (carlozen), Roma Commentatore certificato 27.03.10 10:13| 
 |
Rispondi al commento

Comunque sarei più d'accordo ad affermare "libera lo Stato dalla chiesa"...

Franco F. Commentatore certificato 27.03.10 10:11| 
 |
Rispondi al commento

http://www.vimeo.com/10477700

La conclusione della conferenza di Beppe Grillo a Napoli ieri 26 mar 2010

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 27.03.10 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Monicelli, che Dio ce lo consrevi ancora per anni, dice che la speranza è utile a chi comanda, ma sentire Don Farinella mi dà ottimismo e speranza per il futuro, non tutto è perduto.
La rivoluzione becessita di molte persone disponibili a sacrificarsi, per ora sono molto poche, ma possono crescere al di fuori della conservazione repressione del PD colluso.

cesare beccaria Commentatore certificato 27.03.10 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Bombe incendiarie alla lega, busta con proiettile al premier... cosa non si fa per prolungare la campagna elettorale! E poi cari fascistoni, se proprio volete trovare i colpevoli e ritenete che siano davvero dei malintenzionati, provate a cercate tra i vostri amici.

Buongiorno blog

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 27.03.10 10:08| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi non credo in Dio, Berlusconi crede solo in se stesso, é uno spergiuro, Don Farinella dice cose vere su Berlusconi ed i suoi le stesse cose che diciamo noi in questo Blog,
la sinistra tace
Bersani tace
Veltroni tace
la sinistra tace supina e genuflessa.

cesare beccaria Commentatore certificato 27.03.10 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Tiziana d

ipocrita

giovanni m., Speranza Commentatore certificato 27.03.10 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Un grazie a Grillo ed al suo Blog per le verità che ci fa conoscere, Grillo sei una vera risorsa per il Paese che vuole crescere.
La tecnologia aiuta come il progresso e la scienza
ci aiuta a maturare.
Berlusconi è malato quindi è pericoloso.

cesare beccaria Commentatore certificato 27.03.10 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Quanto si fa santo un Ecrivà , il prete dei ricchi sfondati, si capisce già dove batte il cuore della curia . Il mantra sull'aborto è solo un espediente per nascondere l'amore per la venalità . Non ci si circonda di spazzatura umana come un Letta o un Bertolaso senza che l'amore cristiano sia venuto meno.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 27.03.10 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Gli atei devoti.
I mafiosi cristiani non scomunicati
I corrotti e corruttori mai condannati dalla chiesa,
Gesù Cristo non è morto in croce.
Bagnasco è colpevole fino all'anima.
Don Farinella , ti preghiamo, continua a parlare.

cesare beccaria Commentatore certificato 27.03.10 09:54| 
 |
Rispondi al commento

NON Cè BISOGNO DI ESSERE COMUNISTA PER DEFINIRE MAFIOSO,PIDUISTA, PUTTANIERE, PEFOFILO E DELINQUENTE BERLUSCONI.
E ORA DI FINIRLA CON LE STRONZATE
ISRAELE NEL SILENZIO TOTALE STA PERPETRANDO LE STESSE NEFANDEZZE SUBITE DAI NAZZISTI E DAI FASCISTI
AI PALESTINESI
VERGOGNAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

bachisio goddi 27.03.10 09:53| 
 |
Rispondi al commento


UNA DICHIARAZIONE SPURIA DEL PARTITO POPOLARE EUROPEO

Elson Concepción Pérez

In maniera vergognosa, la Riunione del Partito Popolare Europeo ha adottato una Dichiarazione Anticubana nella quale si vuole dare continuità alla compagna politica e mediatica contro Cuba.

Questa volta la destra europea, con il Partito Popolare di Spagna in testa come principale sostenitore ed esecutore di questa offensiva fascista, cerca di questionare e di esigere al nostro paese rispetto per i diritti umani. Il pretesto, stavolta, è la morte di un prigioniero comune convinto ad entrare in uno sciopero della fame attraverso manipolazioni criminali, dalla cui morte oggi tutti traggono profitto.

Sarebbe ingenuo non rendersi conto che dopo quest’ennesimo montaggio contro la nazione cubana si nasconde la sempre presente complicità di Washington e dell’estrema destra di Miami, che conta di nuovo sull’appoggio della destra europea, che, in perfetta sinfonia ideologica pretende di cercare a Cuba con il proposito di distruggere il sistema politico e sociale che per decisione sovrana costruisce il nostro popolo.

È sconvolgente vedere come partiti e personalità di altri colori politici in Europa si siano lasciati manipolare e siano caduti ciecamente nella logica di una destra malata, la stessa che anni fa li represse, torturò ed assassinò nel loro stesso continente, e che cerca, con la sua nuova facciata, di perpetuare una politica ingerentista, militarista e neocolonialista, erede del pensiero fascista del quale Hitler, Mussolini e Franco furono i massimi esponenti.

Mancano principi, idee, etica e morale tra le file di quelli che oggi condannano e si arrogano il diritto di chiedere che si usino le risorse politiche e finanziarie dell’Unione Europea per cercare di distruggere la Rivoluzione Cubana, o ciò che chiamano “transizione politica a Cuba”.

CONTINUA

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 27.03.10 09:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Risulta chiaro che, date le loro intenzioni, è quasi impercettibile la linea divisoria tra i loro interessi ed obiettivi e la criminale politica del blocco e delle aggressioni dell’imperialismo contro Cuba.

È assolutamente immorale, da parte dei leader popolari europei condannare la presunta violazione dei diritti umani a Cuba quando ancora oggi non sono stati capaci di portare in tribunale uno solo dei responsabili dei voli segreti della CIA o dell’illegale aggressione in Iraq.

È giusto chiedersi ancora una volta:

“Chi giudicherà José María Aznar per aver appoggiato una guerra illegale in Iraq contro la volontà dell’immensa maggioranza del popolo spagnolo e giustificata con bugie già scoperte, che sono costate più di un milione di vittime a questo popolo?

Aggrediscono adesso Cuba con l’ipocrisia di un falso umanismo i massimi responsabili di una crisi economica, finanziaria, ecologica, alimentaria, energetica e politica a livello internazionale, generata dal capitalismo e che mette in pericolo la stessa esistenza della vita umana sul pianeta. Ci condannano quelli che inaspriscono l’odio, la xenofobia, l’esclusione sociale, la precarietà del lavoro, le disuguaglianze sociali, la marginalità e la povertà.

I cubani sono coscienti del fatto che quelli che hanno adottato questa bieca condanna sono solo capaci di generare ingiustizie e disprezzo verso il Terzo Mondo, verso le nostre ricche e diverse culture, verso esperienze politiche differenti, come la cubana, mossa da alti valori umanisti e solidari.

Per questo speriamo che la cultura politica della quale l’Europa si riempie la bocca prevalga e sia capace di imporsi in questa nuova crociata contro un popolo degno ed eroico, che, nel corso di mezzo secolo ha saputo resistere ai tentativi di metterlo in ginocchio e che oggi, con la fronte ben alta, difende il suo diritto a mantenere l’indipendenza e la sovranità conquistata in quel 1 gennaio del 1959.

da GRANMA INTERNATIONAL

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 27.03.10 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Mingardi la chiesa e le opere pie.
L'ipocrisia e l'ignoranza vanno sempre
a braccetto con i truffatori.
Ci sono alcune famiglie qui a Bologna che non
solo non riescono ad arrivare a fine mese, ma
non riescono nemmeno a cominciarlo il mese,
stanno peggio che gli straccivendoli e hanno
bambini con il viso scavato dalla disperazione.
Ho cercato di organizzare un evento per aiutarli,
se non altro per dare una boccata di ossigeno
puro a chi non respira più, di tutta risposta
mi hanno fatto sapere che esistono la caritas
e la chiesa per queste cose, ovvero l'ipocrisia
e la truffa insieme, magnifico!
Contestualmente però, gli stessi i quali avevo
contattato per organizzare l'evento, hanno
pensato bene di organizzare un altro evento,
quindi il 19 Marzo hanno fatto un mega concerto
a Bologna riunendo tutta l'elite musicale del
capoluogo Emiliano, il tutto per acquisire
fondi atti al restauro delle 7 chiese di
Bologna. Soldi raccolti che si perderanno
in chissà quale "rimborso spese".
L'importante è come sempre farsi vedere
e strombazzare falsa beneficenza, falso
amore per il prossimo, fa chic, fa tendenza.
Il tutto organizzato dalla destra che però ha
invitato l'elite di sinistra, Dalla, Curreri,
Bersani, Cremonini, Belli, Carboni solo per
citarne alcuni, tutti pronti a racogliere
150 mila euro per la chiesa, la quale ha, ovvio,
gestito l'organizzazione insieme al
Resto del Carlino, giornale di governo.
Logicamente l'unico stronzo che ha rifiutato
l'invito è stato come al solito il sottoscritto
che non se l'è sentita di sviolinare cazzate
e puttanate in nome di un dio minore, e di certo
non a fianco di "artisti" che hanno come padri
putativi preti, sacerdoti, frati e vescovi che
li hanno accompagnati al successo in cambio di??
Ma in quanti sanno queste cose? Io e altri 35
cornuti come me, che nel silenzio più totale
abbiamo raccolto 12.550 euro tondi tondi e li
abbiamo dati non a 70 famiglie come volevamo
ma solo a 2.
Si poteva fare di più!? Ho pianto abbastanza.

Moreno Corelli Commentatore certificato 27.03.10 09:52| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

I politici fanno i cristiani come ruffiani con la Chiesa cioè coloro che sono indagati, collusi con la mafia, inquisiti, in galera, corrotti, corruttori, i vescovi vogliono questo? Si accomidino.
Don Farinella un eroe del nostro tempo.
La Chiesa che sarebbe ytile per i poveri e gli onesti.

cesare beccaria Commentatore certificato 27.03.10 09:50| 
 |
Rispondi al commento

Don Farinella parla come un comunista estremista anche per Bersani, definisce Berlusconi un corrotto ed un corruttore, una persona amorale ,
i vescovi vanno dietro ai potenti, Berlusconi è il diavolo e la Chiesa dovrebbe condannarlo invece di farci affari.
Lo scisma della Chiesa è possibile.

cesare beccaria Commentatore certificato 27.03.10 09:47| 
 |
Rispondi al commento


CAMBIARE IL CAPITALISMO E NON IL CLIMA

Nel XII Incontro Internazionale su Globalizzazione e Problemi dello Sviluppo, è stato espresso il reclamo di cambiare il capitalismo e non il clima, da circa 1500 esperti di 40 paesi.

Decine di organismi mondiali regionali hanno sostenuto la consegna della battaglia dei movimenti sociali di tutto il mondo e l’hanno reiterata economisti e scientifici sociali, valutando l’impatto del neoliberismo sull’ambiente e dibattendo ogni volta sulla sempre maggior certezza che si sta distruggendo la natura e si porta all’estinzione la specie umana.

Judith Cherni, dell’Imperial College di Londra, ha dichiarato che se continueranno le attuali tendenze, per il 2030 si potranno unire a livelli catastrofici la crisi economica, la mancanza di alimenti, di acqua e d’energia, il riscaldamento globale ed altri effetti del cambio climatico, oltre all’incremento della popolazione.

Viviamo nel pericolo d’una tormenta perfetta che fa intravedere uno scenario che non è apocalittico ma reale, quando si aggraveranno gli eventi citati, anche separatamente, ha precisato l’investigatrice in una conferenza presentata nel Forum.

La tormenta perfetta è un insieme per il peggioramento estremo di ogni parte che si vincola, sino a formare una nuova realtà, ha precisato Cherni.

Servendosi di dati delle agenzie delle Naizoni Unite , ha detto che lo sfruttamento delle risorse naturali è legato ai loro limiti e questo distrugge la biodiversità, mentre crescono la fame, la povertà e la disuguaglianza in tutto il mondo.

L’esperta ha considerato il neoliberismo come “il modello capitalista più aggressivo”, dato che l’ortodossia neoliberista valuta la natura alla stregua della mano d’opera, che si puo danneggiare, alienare e sostituire nella ricerca di ulteriori guadagni.

CONTINUA

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 27.03.10 09:45| 
 |
Rispondi al commento

“Siamo chiamati a lottare per una sostenibilità che integri politica, economia ed ecologia, per risolvere una crisi sistematica che e giunta a livelli senza precedenti nella storia”, ha concluso.

UN’ISOLA DELLA BAIA DEL BENGALA È SCOMPARSA SOTT’ACQUA

Una piccola isola della baia del Bengala è scomparsa sotto l’acqua per l’aumento del livello del mare.

Quest’isola deserta è stata spesso fonte di dispute tra l’India e il Bangladesh, durante tre decenni.

Sugata Hazra, un oceanografo della Scuola di Studi Oceanografici di Calcutta, ha detto: “Quello che due paesi non hanno saputo risolvere in anni di negoziati, lo ha risolto il riscaldamento globale.(AIN- Traduzione Granma Int.).
da GRANMA INTERNATIONAL

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 27.03.10 09:45| 
 |
Rispondi al commento

"Dio" è grande business, inventato da pochi uomini furbi che hanno accumulato enormi ricchezze a danno di miliardi di stolti. Un business divino. Sul dollaro c'è scritto "In God we trust" (NOI CONFIDIAMO IN DIO). Finchè esisteranno gli stolti, "Dio" esisterà.

Ludovico Minau 27.03.10 09:42| 
 |
Rispondi al commento

Prodi era un cattolico serio mentre Berlusconi è un puttaniere e libertino , il Papa sta con il puttaniere per questioni di soldi.
La sinistra tace.

cesare beccaria Commentatore certificato 27.03.10 09:42| 
 |
Rispondi al commento

L'Avana. 25 Marzo 2010

CHI CONDANNERA' L'ASSASSINIO DI QUESTE CREATURE?
• L’arringa di Fidel di 50 anni fa, è più attuale che mai

Manuel Gutiérrez

La manipolazione mediatica sferrata contro Cuba soprattutto negli Stati Uniti e in una quantità importante di paesi europei ricchi, è estremamente vergognosa, manipolatrice e volgare, come tutto quello che fabbricano per screditare la Rivoluzione ed i suoi principali leaders.

Nel 1953, Fidel Castro, nella sua autodifesa a Santiago di Cuba, segnalò in una parte della sua arringa: "La società si commuove alla notizia del sequestro o dell’assassinio di una creatura, ma rimane criminalmente indifferente di fronte all’assassinio di massa che si commette, di centinaia di migliaia di bambini che muoiono ogni anno per mancanza di risorse, agnizzando nell’angoscia del dolore, con l’ombra della morte negli occhi innocenti che sembrano guardare verso l’infinito per chiedere perdono per l’egoismo umano e che non ricada sugli uomini la maledizione di Dio”.

Mezzo secolo dopo quelle accusatrici e verissime accuse di Fidel, Cuba ha dato una lezione severa su quello che può fare un piccolo paese a beneficio di tutti i cittadini, nonostante l’assedio di una criminale guerra economica e gli effetti di una crisi globale.

Questo non lo può dire di sicuro la superpotenza che dirige l’orchestra mediatica internazionale contro Cuba.

Un rapporto elaborato dai centri di controllo e prevenzione delle malattie negli Stati Uniti, ha rivelato che in questo paese il tasso dei parti prematuri –il 12,4% - è il doppio di quello della Svezia, uno dei paesi più avanzati in questa materia, con il 6,3 %.

CONTINUA

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 27.03.10 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Il governo nordamericano adesso che ha approvato la sua riforma del sistema di salute, dovrebbe cercare di risolvere il fenomeno della mortalità infantile che determinate stime realizzate da esperti di questo stesso paese considerano “un giudice universale dei diritti umani”, e suggeriscono che ridurre i parti prematuri negli USA, sino alla cifra svedese, eviterebbe la morte di 8.000 bambini ogni anno.

Dove sono i re della disinformazione e meglio i detti re dell’informazione, che non formano uno scandalo universale su questo assassinio di massa di creature indifese e del loro stesso paese?

È un contrasto il paragone di questi dati del paladino della democrazia e dei diritti umani, che blocca e imbarga Cuba da mezzo secolo, al punto che nemmeno per salvare bambini le permette di comprare medicinali, strumenti medici e altro, nemmeno attraverso terzi paesi, se posseggono alcuna componente nordamericana.

Se gli Stati Uniti avessero la mortalità infantile che Cuba ha ottenuto negli ultimi 5 anni, non sarebbero morti negli USA circa 2200 bambini minori di un anno nello stesso periodo di tempo.

La morte dei bambini può essere evitata ma continuerà se non ci sarà volontà politica e un poco di solidarietà da parte di coloro che dirigono il paese del “paradiso terrestre”; loro che hanno risolto quasi tutto, con un egoismo senza limiti non approvano che la super promozionata riforma del sistema di salute offra tutte le garanzie di cure prenatali alle donne incinta che non hanno assicurazione medica. Questo riguarda anche una parte importante dei più di 50 milioni di cittadini che non hanno assicurazione medica e che resteranno senza assistenza.

Questi sono i paradossi di una doppia morale su chi cura e difende di più i diritti umani e sopprattutto i principali: quello di nascere e vivere con qualità. (Traduzione Granma Int.)

da GRANMA INTERNATIONAL

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 27.03.10 09:41| 
 |
Rispondi al commento

http://blog.panorama.it/italia/2009/11/20/preti-pedofili-quando-ce-il-diavolo-sotto-la-tonaca/

Negli USA le vittime dei preti pedofili hanno messo la Chiesa in ginocchio. In Italia, i fedeli scendono in piazza per difendere gli orchi. È successo a Firenze con Roberto Berti, condannato dalla Congregazione per la dottrina della fede per molestie sessuali
Molti amici dell’ex parroco non hanno creduto alle accuse e si sono schierati dalla sua parte Finché l’arcivescovo Betori, ha fatto affiggere la sentenza di condanna nella bacheca parrocchiale, mettendo a tacere quanti sostenevano che don Berti fosse stato addirittura assolto
Manifestazioni di solidarietà anche a Roma per Ruggero Conti, il parroco di Selva Candida accusato di pedofilia, atti sessuali con minorenni e prostituzione aggravata. Al processo si sono presentati decine di giovani indossando magliette con la scritta “don Ruggero, ti vogliamo bene”, mentre le presunte vittime venivano dileggiate
In Vaticano c’è sconcerto: Benedetto XVI ha scelto la linea dura contro i preti pedofili. Ma sempre più spesso deve fare i conti con i fedeli che difendono i sacerdoti accusati di abusi e manifestano per loro con cartelli e striscioni Su Berti l’ex Sant’Uffizio non ha avuto dubbi: accusato di molestie sessuali nei confronti di 5 minori, è stato condannato a 8 anni di domicilio coatto a Trento, in una casa per il recupero di preti con problemi psichici, col divieto assoluto di svolgere attività pastorale
Il processo canonico a carico di Berti è stato affidato all’ex Sant’Uffizio. Per più di un anno non si è saputo ufficialmente nulla. Ciò ha consentito un partito di inocentisti
Dopo l'affissione della condanna, essi hanno ribadito che era l'affissione a creare scandalo!!!
Fanno come Berlusconi: lo scandalo non che si faccia il male, ma che se ne parli!!!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.03.10 09:40| 
 |
Rispondi al commento

I vescovi possono avere pensieri diversi dai politici, ma non durante le campagne elettorali
regionali che non ha nulla a che vedere con la legge sull'aborto.
Dice bene il prete Don Farinella , il Vaticano parla alla destra e non ai cattolici,i potenti devoino sapere che se viene eletta la Bonino la Chiesa correrebbe seri rischi per gli interessi del Vaticano che a Rona sono immensi sulla sanitò.
Dunque la Chiesa manda un segnale famoso ai suoi alleati e per ragioni esclusivo dei soldi, Berlusconi è il loro alleato.
Tutto torna, la mafia e i soldi con ogni mezzo.

cesare beccaria Commentatore certificato 27.03.10 09:39| 
 |
Rispondi al commento

Quando si ha l'utero alla deriva e si è costretta per un posticino di sottogoverno a spompinare ,per ore, un vecchietto in stile Santanchè . L'invidia per la gioventù è di casa .

Maometto proponeva la poligamia in alternativa alla strage delle bambine . Così come Abramo ,per intervento divino, propone un sacrificio alternativo a quello, in uso tra le popolazioni finice, di sacrificare il primo nato alla divinità.

A ben guardare c'è un ingentilimento nel progressivo sviluppo delle religioni . Si passa dalla crudeltà dei saccrifici umani a un sagrificio virtuale , ma non per questo meno motivato.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 27.03.10 09:38| 
 |
Rispondi al commento

4.392 sacerdoti denunciati per pedofilia negli Usa.
2,6 miliardi di dollari: il totale dei risarcimenti pagati fino a questo momento alle vittime dei preti pedofili negli Stati Uniti.
1.700 preti accusati di violenze, orge e uso di droga in Brasile a danno dei bambini piccoli.
800 sacerdoti, religiosi e suore chiamati a rispondere di 30 mila casi di abusi sessuali in Irlanda.
1,1 miliardi di euro di risarcimenti richiesti dalle vittime dei sacerdoti pedofili in Irlanda.
107 preti e religiosi condannati in Australia per abusi sui minorenni.
73 casi di presunti abusi sessuali su minori e più di 235 le vittime di sacerdoti e religiosi pedofili in Italia. Polonia, Gran Bretagna, Austria, Francia, Croazia gli altri paesi europei più colpiti dalla piaga della pedofilia nella Chiesa.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.03.10 09:36| 
 |
Rispondi al commento

L'Avana. 26 Marzo 2010
GLI STATI UNITI E ISRAELE SIGLANO UN ACCORDO PER ACQUISTARE ARMI PER MILIONI DI DOLLARI

Il giornale Haaretz informa che Israele e gli Stati Uniti hanno firmato un importante accordo di acquisto di armi a dispetto delle loro discrepanze dovute all’espansione degli insediamenti ebrei a Gerusalemme Est.

L’articolo racconta che durante l’intervista del Primo Ministro israeliano Benjamín Netanyahu con il Presidente statunitense Barack Obama, il Pentagono ed il Ministro di Difesa di Israele siglavano l’accordo di compera delle armi.

In virtù di tale contratto, Israele comprerà tre nuovi aerei Hercules C-130J, disegnati dall’impresa statunitense Lockheed Martin, il cui valore ascende a 210 milioni di dollari.

I veicoli saranno adattati alle particolari necessità di difesa israeliane, ed includono un gran numero di sistemi fabbricati dall’Industria di Difesa israeliana.

L’accordo sarà finanziato con fondi dell’assistenza estera statunitense.

Gli Stati Uniti ed Israele stanno ancora discutendo dell’acquisto di un ulteriore aereo F-35 della stessa impresa. Il giornale informa che lo Stato sionista potrebbe riceverlo entro il 2014. (Traduzione Granma Int.)

da GRANMA INTERNATIONAL

MACCHE'INCOMPRENSIONI,MACCHE'DIVERGENZE!!!SONO PIU' AMICI DI PRIMA!!!PAPPA E CICCIA!!!

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 27.03.10 09:36| 
 |
Rispondi al commento

CHIESA = MAFIA stesse ipocrisie!
Lo stato della chiesa cattolica tutta la sua pompa ed il suo potere economico, hanno fatto scempio del cristianesimo, niente meno degli Imam radicali, iniettando quello che giustamente viene chiamato l'oppio dei popoli, nelle menti fragili e deboli, facendone servi, non uomini, come pretendono di dire continuamente! Loro che con i Padri Lucio Migliaccio amici fraterni degli andreotti, kossiga, de mita, complottavano contro lo stato insieme alla Cia, contro lo spauracchio del comunismo, lo stesso linguaggio di cui si riempie la bocca lo psicopedonano! Perchè sa bene che insieme all'ostia consacrata sottovoce ti passano questo messaggio continuamente! PERCHE' tutto questo, se Cristo è stato il primo vero ed unico COMUNISTA in senso stretto! Il Cristo con la sua luce ha svelato all'uomo il suo IO, con tutta la sua complessità ed il suo peso, e la "Madre Chiesa" davanti a questo si è imposta come una grande tetta, ove rifugiarsi e preparato i compitini preconfezionati da portare a casa e nei quali rifugiarsi, istruendo solo a come sfuggire a quel vuoto a quella mancanza di significati, che dall'avvento del Cristo, appunto stà al "singolo uomo" alla sua singola responsabilità, affrontare e svelarsi!
Peggio di tutto è avergli offerto, attraverso la confessione esteriore, solo una facile via di scampo alle sue responsabilità, facendone un'eterno fanciullo alla Dorian Gray, con il suo mostro immondo, il suo doppio staccato dal se, rendendoci tutti schizzofrenici! Ma in questo non c'è nulla di mistico e religioso, c'è solo la visione di un'oppotunità quella di tenere asservite le greggi! Lo ammetto IO ODIO la chiesa cattolica, sopratutto per aver messo le mani sul Cristo ed averlo immerso in un mare di sangue, manipolandolo a suo interesse e piacimento allontanando gli uomini dalla sua semplice VERITA'. ORA BISOGNA DIRE BASTA ALLA SECOLARIZZAZIONE E' SOLO UN TRUFFA!

Janek N., Gallarate Commentatore certificato 27.03.10 09:35| 
 |
Rispondi al commento

La prova dell'inesistenza di "Dio" è l'esistenza delle religioni

Ludovico Minau 27.03.10 09:33| 
 |
Rispondi al commento

13% DI SHARE PER RAIPERNOTTE

Fantastico Capezzone: "Santoro ha fatto flop: Sky ha fatto uno striminzito 2% con 450mila spettatori". Il principe del salto della quaglia, secondo solo a Mastella dimentica che a quei 450mila spettatori cha hanno visto su Sky lo spettacolo bisogna sommare decine di tv locali, radio, siti, blog, social network, dirette streaming, maxischermi in 200 piazze, Current tv ecc.

Ecco qualche altro numero (solo sul fronte internet) a favore del povero Capezzone che ignora o fa finta di ignorare:

- Persone in streaming sul sito raiperunanotte.it: 125mila

- Commenti su Twitter ogni ora: 6.000

- Sito del Tg3 in streaming: 700mila

- Repubblica.it in streaming: 60mila

- Current Tv: 429mila

- RaiNews24 (che ha trasmesso in differita censurando alcuni interventi tra cui quello di Luttazzi): 254mila

Più decine di migliaia di contatti provenienti da centinaia di portali, blog e siti informativi.

Continua al link

http://sconfini.eu/Approfondimenti/lannozero-di-una-nuova-era.html

Luca Farisi 27.03.10 09:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bagnasco ha detto:

"Votate contro l'aborto e per la vita"


Io dico:

"VOTATE CONTRO LA PEDOFILIA E L'OMOFOBIA!"

Angelo S. 27.03.10 09:32| 
 |
Rispondi al commento

prima fu la finta lettera BRR del collaboratore
de "il giornale"
poi i souvenirrrrrrr

ora, busta sospetta per il nano, busta esplosiva per
i verdi/marroni...ma dai,
la finiranno mai di prendere
per il cxlo la gente??

Anib Rome, Rome Commentatore certificato 27.03.10 09:30| 
 |
Rispondi al commento

La chiesa cattolica è un movimento molto vasto che racchiude varie ispirazioni, si pensi a Comunione e Liberazione, Focolarini...Possiede organi di stampa con orientamenti differenti, si pensi a Famiglia Cristiana o L'osservatore Romano...Pertanto ritengo che la voce dei vescovi è si importante ma non determinante, in quanto confluisce assieme a quelle degli altri movimenti in un calderone dove spesso le posizioni sono contrastanti, si autoelidono...I vescovi non hanno ancora capito o non vogliono capire che esistono dei principi universali non trattabili che riguardano l'uomo del Burundi come quello di Canicattì (solidarietà,fratellanza..) e altri che fanno parte della sfera personale ( diritto all'eutanasia, aborto..)che in cuor suo,in base al proprio vissuto e alle proprie inclinazioni ciascuno di noi deve potere decidere in santa pace senza che diventi materia elettorale politica .

Paolo ., MONDOVì (CN) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.03.10 09:30| 
 |
Rispondi al commento

Tanto per parlare di età...
Giuseppe era probabilmente molto anziano quando prese in moglie Maria, la quale era dodicenne. Lo Spirito Santo fece visita a Maria quando aveva quindici anni, e Gesù Cristo nacque quando ella ne aveva sedici.
Possiamo dire che Giuseppe era pedofilo?
Ma lo sa la Santanché

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.03.10 09:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Santanché ha invocato l'odio ai musulmani perché Maometto sposò una bambina di 9 anni
Io dico: ma almeno la sposò

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.03.10 09:21| 
 |
Rispondi al commento

Espandi,comprimi,espandi,comprimi...

'Mazza aho,ma me volete fa fa' a fine de Loic Leferne??

Ve possino!!

er fruttarolo? Commentatore certificato 27.03.10 09:19| 
 |
Rispondi al commento

Ma la Chiesa cattolica vuole combattere la pedofilia
o battere qualche record?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.03.10 09:18| 
 |
Rispondi al commento

ANNUNTIO VOBIS GAUDIUM MAGNUM :

HABEMUS BBC DOCUMENTARIUM!


PAGLIACCIO BERLUSCONI SHOW:

http://www.youtube.com/watch?v=Q0hNFgz1Cl0&feature=related


andate e diffondetene tutti!!!

c'è anche BEPPE GRILLO!!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 27.03.10 09:16| 
 |
Rispondi al commento

La Chiesa precorre i tempi
ormai dà l'assoluzione prima della confessione

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.03.10 09:15| 
 |
Rispondi al commento

Torna l'ora pedofila

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.03.10 09:14| 
 |
Rispondi al commento

Il Papa ha detto che, essendo in procinto di una tornata elettorale, questi attacchi sono “a orologeria”
Non fatemi ridere che ci ho le labbra screpolate
..

A MO’ di Berlusconi

I preti pedofili si difendono
Non hanno pagato nessuno dei ragazzini

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.03.10 09:11| 
 |
Rispondi al commento

Natangelo

Ratzinger:
"Il feto non si tocca
Almeno fino a una certa età"

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.03.10 09:06| 
 |
Rispondi al commento

ANNUNTIO VOBIS GAUDIUM MAGNUM :

HABEMUS BBC DOCUMENTARIUM!


PAGLIACCIO SHOW:

http://www.youtube.com/watch?v=Q0hNFgz1Cl0&feature=related

davide lak (davlak) Commentatore certificato 27.03.10 09:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Agostino da Ippona , più noto come sant' Agostino, diceva " Signore ,dammi la castità, ma non adesso"

Il problema della religione egizio-greco-cristiana è quello dell'intervento divino o provvidenza . Senza l'inganno di Minerva , dagli occhi lucenti, trasformatasi in Deifobo per ingannare Ettore inseguito da Achille .Ettore non si sarebbe mai fermato per affronatre il temibile nemico , mentre in due poteva avere delle possibilità. Risale alla notte dei tempi il potere dello sciamano di evocare spiriti e divinità . Il potere del sacerdote-mago è tutto lì . Evocare forze extra naturali per cercare di cambiare il corso degli eventi. Una lettura della trascendenza che l'uomo fin dalla sua comparsa sulla terra e che i poeti, Omero lo è, hanno cercato di abbellire e ingentilire ad uso e consumo dei propri simili .

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 27.03.10 09:05| 
 |
Rispondi al commento

Jena
TELEFONATE
Pronto, telefono azzurro?
Sì, chi parla?
Sono Dio.


clicca il mio nome

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.03.10 09:05| 
 |
Rispondi al commento

Juan Miranda
non puoi dire che siccome i preti pedofili sono molti, allora tutti i preti sono pedofili
Se si esagera la denuncia diventa ridicola
Denunciare non è generalizzare
Sicuramente nella chiesa cattolica c'è una percentuale altissima di pedofilia, molto più alta di quanto si veda nella società civile e di quento viene denunciato da altre religioni, e di questo la Chiesa porta una colpa che dura da duemila anni e abbiamo ragione di temere che il pianto manno del Papa di questi giorni non scalfirà di molto la situazione perchè chi è abituato a nascondere e proteggere il reato da così tanto tempo non è credibile quando dice che ora lo denuncerà alle autorità civili
C'è una sola cosa che il Papa deve fare: espellere immediatamente dalla Chiesa chiunque si macchi di un delitto tanto infame, ma anzi Ratzinger ha astutamente distinto il peccato dal peccatore, e ciò fa temere che i suoi peccatori continueranno a ricevere la protezione a cui sono abituati, mentre il papa si limiterà a esecrare pubblicamente il loro peccato
Questa dissociazione è oltremodo iniqua e sospetta
Se il Papa voleva essere nel Cristo, avrebbe citato il passo in cui Cristo bollava a morte i pedofili e diceva che chiunque avesse scandalizzato uno di quei fanciulli avrebbe dovuto legarsi una macina da mulino al collo e buttarsi in mare
Ma il Papa, accortamente, non ha scelto questa citazione e ha continuato sulla linea di protezione e accoglienza del reo, e questo lo rende dubbio e non credibile
Certo è difficile quantificare con precisione, dal momento che non conosciamo il sommerso, ma qualche stima si può fare
In USA dove le denunce sono numerose, secondo le statistiche, si stima una percentuale di preti pedofili da 1,5 a 5%, ovvero - stando alle stime più basse - 15 preti su mille sono pedofili
E' un numero altissimo e vergognoso, ma nessuno autorizza a generalizzare
Sarebbe come a dire che, siccome in Italia ci sono stati nel 2008 611 omicidi, gli italiani sono tutti assassini

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.03.10 08:55| 
 |
Rispondi al commento

vai MASI, vai.
licenzia SANTORO.
si si, dai dai...
dacci il la per la RIVOLTA.
sei il primo che veniamo a cercare, insieme agli altri servi di b.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 27.03.10 08:50| 
 |
Rispondi al commento

Ratzinger:

"I PRETI PEDOFILI RISPONDERANNO DAVANTI A DIO"

noi preferiamo che ne rispondano ADESSO da una cella 1 metro per 2 dove sbatterli per il resto della loro vita.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 27.03.10 08:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

aborto,legge votata dopo il referendum,
crocifissi,ma pensate veramente che il
loro problema sia questo?la bonino
i comunisti,no non è questo il timore
del vaticano e nobiltà.
sentito il buon paolo,sanità,scuola,
che guarda caso da queste parti eccede nel vizio
di spesa che pesa sul bilancio regionale per circa il 75%,mai nessuno è riuscito a spiegare come si è determinata la voragine di bilancio
nella sanità del lazio,chi fra pubblico
e privato ha ricevuto più beneficio?
il loro vero timore è un comunista?una bonino?
no!temono un qualcuno che legge bilanci,un revisore dei conti,un investigatore della spesa,
che non è sotto il loro controllo.

un ricordo che mi rimarra sempre!eravamo rimasti
in 5 sul campetto della chiesa,padre giuse
noi che facciamo?bobbiamo venire a messa ora
no,no,il signore per oggi può fare a meno di voi
quindi tu continua a calciare sul muro con il piede destro
voi pallaggiate di testa,e tu cura lo stop
siete ancora scarsi in queste cose,poi torno
vedere se avete lavorato bene,domenica con
le vostre squadre dovete giocare bene se no
mi dicono che non vi alleno bene.


galletti claudio 27.03.10 08:41| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono religioni più naturali di quella cattolica che impone stili di vita e scelte spesso maniacali e contro natura
Nel Buddhismo uno può dedicare un periodo della propria vita alla castità: una settimana, un mese, un anno.. poi è sciolto dal vincolo e riprende la sua naturalità
Gandhi, che era profondamente innamorato di sua moglie e aveva forti pulsioni sessuali, scelse di vivere in castità per aumentare l'impegno delle sue energie dirette a un compito sociale e soffrirono ambedue molto per questo rigore liberamente scelto
Nell'Induismo, al contrario, l'amore dell'uomo con la donna è addirittura una delle vie che si possono intraprendere per arrivare a Dio. Lo yoga tantrico considera l'orgasmo, prolungato e trattenuto senza emissione di seme, col partner che si ama come un modo per arrivare all'estasi divina, e i templi indiani riportano tutti i possibili abbracci del dio con la dea, un vero kamasutra dell’amore sacralizzato, indicanti l’unione del maschile divino col femminile divino, come rappresentazioni mistiche del sacro. Da noi questa visione è stata estirpata, per quanto le estasi delle sante (vd per es. Santa Caterina) siano descritte come veri orgasmi sessuali. Che l’orgasmo d’amore sia molto vicino a un’estasi è del resto perfettamente comprensibile a chi è profondamente innamorato
Le scelte della Chiesa di Roma furono diverse
Per 3 secoli uomo e donna furono in rapporto di parità, avevano stessi poteri, stessa posizione riguardo i sacramenti e i riti, il ruolo famigliare
Poi, quando la Chiesa patteggiò con Costantino e si ufficializzò come religione di Stato, ereditò il maschilismo romano e prese a distinguersi dal mondo pagano, espellendo una serie di punti che erano normali in tutte le religioni antiche, come la centralità delle sacerdotesse, la medianità femminile come ponte con l'invisibile, gli angeli come mediatori divini..In particolare la chiesa di Stato espulse il femminile per una gerarchia abnorme dove solo il maschio aveva il potere

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.03.10 08:37| 
 |
Rispondi al commento

« Il regno dei cieli si può paragonare a un uomo che ha seminato del buon seme nel suo campo. Ma mentre tutti dormivano venne il suo nemico, seminò zizzania in mezzo al grano e se ne andò. Quando poi la messe fiorì e fece frutto, ecco apparve anche la zizzania. Allora i servi andarono dal padrone di casa e gli dissero: Padrone, non hai seminato del buon seme nel tuo campo? Da dove viene dunque la zizzania? Ed egli rispose loro: Un nemico ha fatto questo. E i servi gli dissero: Vuoi dunque che andiamo a raccoglierla? No, rispose, perché non succeda che, cogliendo la zizzania, con essa sradichiate anche il grano. Lasciate che l'una e l'altro crescano insieme fino alla mietitura e al momento della mietitura dirò ai mietitori: Cogliete prima la zizzania e legatela in fastelli per bruciarla; il grano invece riponetelo nel mio granaio. » (Matteo 13,24-30)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.03.10 08:17| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Ermanno
duemila anni di soprusi e prevaricazioni
duemila anno con due Chiese nettamente separate
una degli umili, serva del mondo, e aiuto dei deboli, messa in disparte, umiliata, spesso emarginata...
l'altra, la Chiesa delle banche, del potere materiale, della politica sporca, dellaiuto al fascismo, dell'antidemocrazia, dello strapotere sull'uomo... che intende fare violenza alle donne, ai fanciulli, ai diversi sessuali, alle menti, alla verità, alle leggi, ai diritti umani...
Don Farinella appartiene alla chiesa del cuore e io la amo
Con lui Don Milani, Don Gallo, Padre Zanotelli, Don Aldo Antonelli, don Ciotti, Davide Maria Turoldo, padre Massimiliano della Sala, don Enzo Mazzi...
Di contro la chiesa di pietra dei Ratzinger, dei Voitila, dei Ruini, dei Biffi, dei Bagnasco, dei vescovi Re, dei Legionari di Cristo, delle Binetti, dell'Opus dei, dei banchieri dello Ior, dei Marcinkus, dei torturatori alla Pio Laghi...
Ai margini una chiesa obbrobriosa che non sta né nell'una né nell'altra, che la Chiesa del potere ha sospeso ma non condannato agli occhi del mondo: i Verzé, i Gelmini, i Baget Bozzo, i Fioravanti, i lefevbriani.. una Chiesa ammanicata con la politica di destra, vicina a personaggi biechi come Berlusconi, una Chiesa coi suoi preti servi del potere autarchico o del capitale, i suoi Vangeli fascisti, i preti pedofili, gli amici della banda della Magliana, i complottatori di Stato, con le sue occlusioni di verità, i suoi segreti diabolici, le sue trame vischiose...

A nessuno, dico: a nessuno, è lecito confondere e mscolare le due Chiese
Distinguerle è un compito civile, oltre cche dell'anima

esse sono come il grano e l'oglio mescolati nel campo

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.03.10 08:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sarebbe accettabile che ai dipendenti Fiat venisse imposto di non sposarsi o di non avere una compagna? No! E allora, perchè si deve imporre ai preti, che altro non sono se non dipendenti del vaticano?
E se proprio così deve essere, perchè non glielo tagliano da piccolini e non gli tolgono le ghiandole ormonali? Almeno, non ci sarebbe 'sto schifo!
Preti, svegliatevi, dite veramente le cose come stanno, dite la vita che vi impongono nei seminari, affinchè altri non abbiano a soffrire gli stessi patimenti.

MARIA M. Commentatore certificato 27.03.10 08:09| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici del blog aggiungo una nota caratteristica agli approfondimenti di oggi.

Per una serie di disguidi? Sott'intesi? L'acqua consumata dall'intero stato della Città del Vaticano è a carico della città di Roma e dei suoi cittadini, L'ultima bolletta pagata da noi, perchè se loro non pagano nessuno gli stacca l'utenza, è intorno ai 4 miliardi (non ricordo se Euro o Lire) e la prossima, vuoi anche la privatizzazione, non potrà essere di un importo minore. A quanto pare non sono così indipendenti.
Buonagiornata a tutti

simonetta machiavelli 27.03.10 07:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non prevalebunt!

La tramissione di Santoro è stata molto di più di un intelligente e organizzato connubio tra televisione satellitare, web, stampa, sindacato, cittadini e volontari, è stata un esperimento mediatico di democrazia diretta, unico nel suo genere e destinato a ripetersi e a trionfare, è stata una sconfitta della televisione ufficiale lottizzata e berlusconizzata, censurata o escurata, del regno autarchico di partiti ormai obsoleti e soprattutto una botta nello stomaco a un autarca che pretende di imporre la sua manipolazione mediatica e la sua contraffazione informativa a un intero paese, arretrandolo alla preistoria della democrazia.
L'evento di Santoro costituisce qualcosa di cui si parlerà negli annali della comunicazione come del primo passo sulla Luna, qualcosa che ha dimostrato che le imposizioni totalitarie di un piccolo gerarca non possono prevaricare in un mondo aperto e moderno, dove i diritti umani sono troppo forti per essere soffocati e riusciranno ad emergere e a vincere anche contro pretese assassine.
A tutti coloro che si associano a tale disegno autarchico diciamo che il loro tempo è finito. I loro maneggi e le loro collusioni indecenti non prevarranno. Saranno ricacciati fuori dal mondo civile, come essi meritano. E se i partiti attuali non riescono a imporsi e a farsi legittimi e degni rappresentanti dei diritti dei cittadini, i cittadini troveranno altri modi per far trionfare i loro diritti e le loro richieste, eliminando anche quei partiti.
Siamo a un momento cruciale della storia italiana.
Da martedì o saremo ancora in democrazia o la democrazia italiana sarà finita.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.03.10 07:45| 
 |
Rispondi al commento

oltre un milione Current 130 con oltre 600 mila telespettatori, Sky Tg24 con circa 600 mila spettatori, e infine Rainews24 con circa 200 mila spettatori).

Anche i contatti sul web hanno registrato un grande successo (in testa il sito del Tg3 con 700 mila contatti, 350 mila su Repubblica.it con Repubblica Tv, 80 mila utenti unici sul sito di Current Tv, 30 mila per Youdem, quasi 6000 messaggi dedicati - in media due al secondo - su Twitter. Repubblica.it ha segnato un picco di quasi un milione e ottocentocinquantamila lettori)
Santoro è molto soddisfatto: “E' sisma mediatico, un terremoto di proporzioni stratosferiche“, dice.

Certo se dobbiamo confrontarlo con lo speciale di Berlusconi a Porta a porta che ebbe solo 3.219.000 spettatori e con gli 80.000 che erano in Piazza san Giovanni è un trionfo.
Santoro batte Berlusconi 2 a zero.
E Berlusconi non andava nemmeno in onda durante la partita!
Che soddisfazione!


clicca il mio nome

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.03.10 07:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi auguro un buon stato islamico.

giovanni m., Speranza Commentatore certificato 27.03.10 07:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=3flpg8aQoLE

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.03.10 04:32| 
 |
Rispondi al commento

DON FARINELLA, DON ALEZ ZANOTELLI ...........PRETI "RIVOLUZIONARI"...........VOI SAPETE BENISSIMO CHE LA STRAGRANDE MAGGIORANZA DEL CLERO E' PEDOFILO !!

SAPETE BENISSIMO CHE LE "MISSIONI" CATTOLICHE NEL MONDO SONO CENTRI DI PEDOFILIA E TRAFFICO DI ORGANI !!

LE MENEGHINE CHE SNOCCIOLATE NEI VARI BLOG "ALTERNATIVI" LE CONOSCIAMO GIA' !!

DENUNCIATE LA FECCIA PEDOFILA CON NUMERI E DATI CHE VOI CONOSCETE BENE !! FATE LAVORARE LA MAGISTRATURA ....E IL BOIA !!

juan miranda 27.03.10 04:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vaticano = più grande proprietario immobiliare al mondo.
Esentasse naturalmente.

Prete = autorizzato a dare consigli alle famiglie / coppie.
E come fanno se non hanno mai avuto ne figli ne moglie ?

Prete = non si deve sposare
Perchè se lasciasse una moglie dopo la sua morte il Vaticano non avrebbe tutte le proprietà che il prete aveva accumulato.
Moltiplicato per molti preti fanno molte proprietà.

Prete = niente sesso (presumibilmente non con donne)
E qui : NO COMMENT !

La Chiesa Cattolica = a causa della quale più morti nella storia umana che tutte le guerre mai avvenute.

Vaticano = collusione una-mano-lava-l'altra con tutti i governi della storia italiana -----> come la Mafia.

Ratzinger = si deve dimmettere/abdicare/fumo griggio - lui sapeva ed è stato zitto.

Cristo = si ribalta nella sua tomba da oltre 2000 anni solo al pensiero che lo hanno usato come emblema - quello di un uomo inchiodato su due pezzi di legno.

Morte di un Cattolico = tutti si vestono di nero e vanno in lutto.
Morte di un Buddista = tutti si vestono di colori allegre, ballano e cantano.

I miei figli più piccoli = sanno che la chiesa è un luogo dove d'estate si trova aria frescha ed archittetura interessante.

Io = rispetto la credenza di chiunque - basta che non mi sbatte la sua religiosità in gola - come io non sbatto il mio ateismo nella sua gola .... ma sopratutto se i clerici della sua religione non sono un rischio per i miei figli e quelli di altri.

Keyser Soze

Keyser Soze, FUCK! FUCK! FUCK! Commentatore certificato 27.03.10 03:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se avessi il copiright della parola Vaticano insieme a un cospicuo finanziamento, cercherei subito di fare: dentifricio pasta del vaticano, anzichè un uomo con i baffi, ci metterei un uomo senza barba e i denti bianchissimi. Poi farei concorrenza alla barilla con la pastasciutta.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.03.10 03:27| 
 |
Rispondi al commento

qualche volta il "troll" si nasconde nelle pieghe
del blog e non si vede !!!!

ho letto che oggi (ieri) è esploso il
"caso 50 stalle di merda di vacche"...
(alias Giovanni Moretti)

mah!...secondo me è innocuo ... sembra che reciti
un ruolo assegnatogli ...e rappresenta qualche milione di coglioni yankee... cancellarlo come un troll qualunque non sta bene ...
meglio sprangarlo con risposte ad hoc !!!

...INVECE C'è UNA SERPE VELENOSA SUL BLOG !!!!
da bannare...mentre si AUTOVOTA e in + con complici appostati !!!!
..molto più viscida del 50 stars !!!

a voi capire chi è !!!


Strano però, dai carri dei campi agli aerei del cielo,
dire basta e andarsene via.
Troppo facile.

devil dunangel Commentatore certificato 27.03.10 02:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Condivido tutto il post,anche se sono cose che Beppe ha già detto e stradetto nel corso degli anni e che tutti quelli che scrivono su questo blog (no troll!)ormai sanno e combattono fino alla noia da anni! Io voglio partire più dalla base.Io non mi spiego perchè siamo ancora a considerare la parola di gente strasputtanata che non ha più niente da dire!E secondo ma non meno importante,uomini(si fa per dire...)che hanno vestiti e movenze da effeminati e si ostinano a pontificare su gente che ha una vita (nel bene e nel male...)che loro possono solo sognare!Una vita che loro con i loro conventi e stronzate varie,non sanno lontanamente cosa significhi veramante!Io forse ascolterò la parola di un ecclesiastico(non dimenticando il libero arbitrio)solo quando faranno una vita che li porti veramente a contatto con i problemi di una famiglia."""Ovverosia quando avranno le palle per sposarsi e condividere veramente gioie e dolori con il prossimo!!"""

Loris Semprini Commentatore certificato 27.03.10 02:40| 
 |
Rispondi al commento

Tutti a dare addosso a Colui che libererà l'Italia (e di conseguenza anche il mondo) dal cancro in tre anni... ma stiamo per assistere ad un miracolo strabiliante! Quest'uomo sarà Santo, se ci riuscirà, altrimenti bisognerà aggiornare L'Inferno di Dante. Non credo che il Poeta abbia immaginato una bolgia adatta ad accogliere un essere simile.


E' IMPORTANTE CHE NON VOTIATE SCHEDA BIANCA PERCHE' E' STATO DIMOSTRATO DAL FILM-DOCUMENTARIO "UCCIDETE LA DEMOCRAZIA!" CHE E' FACILMENTE BROGLIABILE, SAREBBE MEGLIO NON ANDARE A VOTARE! VI PREGO DI FARLO SAPERE AL MAGGIOR NUMERO DI PERSONE!

CRISTIANO GENTILE 27.03.10 02:13| 
 |
Rispondi al commento

Mannaggia Beppe !!!
Dopo una quindicina d'anni d'astinenza ..mi ritrovo a frequentare "strani ambienti"...perchè il Bepin ha riacceso in me la SETE DI POLITICA!!!

Però la sinistra di 15 e più anni fa non c'è più
e allora bisogna cercarla anche nei BUONI preti !!

Non basta !!!
Bisogna anche STUDIARE IL NEMICO ...amico dei FALSI PRETI (alla Sancho & c ) ...

Quindi stasera sono salito sul TITANIC per provare
l'ebbrezza dell'ultimo viaggio...e vedere che cosa
si fà sopra !!!

Si canta e si balla , come sul titanic vero, la differenza è che qualcuno ha la consapevolezza
dell'impatto imminente con l'iceberg !!!!

Grillo è sulla BUONA strada !!!
Parlare alle masse italiote di marxismo-leninismo
OGGI ... sarebbe stato da coglione !!!!
Meglio "aggirare" il concetto con il PURO & VERO
SOCIALCRISTIANESIMO !!!!

grandissimo Beppe !!!!

ps.
ti comunicherò a breve (dopo le elezioni) una strategìa vincente per scalare la piramide ...
ponendo le masse al vertice !!!
(in privato...ovviamente)


Tanto per essere chiari.

Un Treno a marcia indietro non và.

Pertanto, quelli che ci ripensano sempre all'ultimo momento

SE LA FARANNO A PIEDI PER TORNARE AL PUNTO DI PARTENZA!

Forte stò Treno!

Ah!
Prometto anche di abolire il voto segreto.

Chissssenefreggga dell'immagine!

Notte (a tutti)

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 27.03.10 01:58| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Beppe!!! Splendido post!

E' arrivato il momento di distinguere tra cristianesimo falso e ipocrita e cristianesimo "autentico", quello che viene dal cuore, quello delle origini.

Del resto Cristo non era venuto per metterci in guardia da persone corrotte, spietate e disoneste come quelle che conosciamo nella vita di tutti i giorni????

Grazie Beppe per questo post!

Sono di fede cristiana e ti assicuro che non voterò per quel nano maledetto! E ti assicuro che in giro c'è un sacco di gente che la pensa come me!!


Giuseppe P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.03.10 01:51| 
 |
Rispondi al commento

al campionato internazionale preti pedofili
una new entry
Pedofilia: Brasile, indagini su tre preti

26 Marzo 2010 23:15 ESTERI

BRASILIA - Anche in Brasile scoppia lo scandalo pedofilia. Il parlamento ha annunciato un'indagine sui tre preti che, all'inizio del mese, nello stato di Alagoas, nel nord-est del Paese, sono stati accusati di abusi sessuali da alcuni ex chierichetti. I tre religiosi sono gia' stati sospesi dalle autorita' episcopali locali. E' in circolazione da settimane un video in cui si vede uno dei sacerdoti che abusa sessualmente di un chierichetto.(RCD)
PER IL MOMENTO CONDONO GLI STATI UNITI
CON I CAMPIONI PEDOFILI-prelati "love sordomuti"
a ruota l'irlanda e la germania
l'italia si piazza quarta sempre co una squadretta
onlus "amiamo i sordomuti"
il campionato e' lungo......ed e' misero
haime'!

the fly Commentatore certificato 27.03.10 01:44| 
 |
Rispondi al commento

Mi sono stati sempre simpatici i preti "marxisti"...

invece i preti mafiosi gli darei fuoco ...

come a Giordano Bruno ...senza alcun rimorso !!!!

...un "bago" strano nelle vecchie "brigate rosse"!

ne avessero fatto fuori ALMENO UNO !!!!

che strano !!!!

ps.
dedicato a Sancho e al suo chierichetto scemo!


“Finché un Paese Laico non farà
della sua Giusta Costituzione il suo vangelo
esso non sarà mai
un vero Stato di Diritto”

(G. Intagliata)


"Una copia della Costituzione Italiana al muro di ogni aula scolastica"

http://www.facebook.com/group.php?v=wall&ref=mf&gid=341569600168

Augusta Viva 27.03.10 01:28| 
 |
Rispondi al commento

WWW.UAAR.IT

UAAR Ultimissime


Repubblica, Berlusconi: “Se nel Lazio vince la Bonino, perdiamo la Chiesa”

Secondo quanto riporta Repubblica, il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi sarebbe particolarmente preoccupato per il risultato che le imminenti elezioni regionali nel Lazio potrebbero avere sui rapporti con la Chiesa. “Se consegneremo Roma a una radicale” avrebbe detto Berlusconi ai suoi, informato da Gianni Letta sugli umori in Vaticano, “dall’altra parte del Tevere non ce lo perdoneranno”, “incrineremmo definitivamente i rapporti già delicati con le gerarchie”. Un non meglio precisato ministro spiega: “Non è un mistero che nei Sacri Palazzi abbiano vissuto malissimo questo scivolone” – cioè la mancata ammissione della lista Pdl nel Lazio – “che rischia di far vincere Emma Bonino nel cuore della cristianità”. Anche per questo, continua, sarebbe arrivato con decisione il monito di Bagnasco sulle elezioni regionali (Ultimissima del 22 marzo) e lo stesso Berlusconi avrebbe espresso solidarietà al papa (Ultimissima dello stesso giorno).

http://www.uaar.it/news/2010/03/26/repubblica-berlusconi-se-nel-lazio-vince-bonino-perdiamo-chiesa/


Preti pedofili finirete all' inferno circondati da bambini che non riuscirete mai a toccare per tutta l'eternità.
Grandissimi figli di una grandissima puttana, dovete morire tutti quanti !

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.03.10 01:18| 
 |
Rispondi al commento

Non voglio capire nulla, se non quel che ho nel cuore.
Fanculo tutto, tranne l'amore: fottutissimo sentimento, perseguibile di condanna, strano da capire, strano, strano, strano.
Stranissimo sentimento da portare lontano.

devil dunangel Commentatore certificato 27.03.10 01:00| 
 |
Rispondi al commento

Anche l'Osservatore Romano replica all'articolo del New York Times, definendolo "Nessun insabbiamento" un "evidente e ignobile intento di arrivare a colpire a ogni costo Benedetto XVI e i suoi più stretti collaboratori".
----
E Noi vorremmo sapere il motivo, secondo questi osservatori romani, di un gesto cosi stupido se non avesse motivo.
E aggiunge:
.... al fine di diffondere un'immagine della Chiesa Cattolica quasi fosse l'unica responsabile degli abusi sessuali, immagine che non corrisponde alla realtà", denuncia il quotidiano della Santa Sede dimenticando che quando commettoo certi atti su minonni, c’è il loro Dio che li guarda: o nò !
Altro che bestemmiare !!
Un tempo gli eretisi li condannavano al rogo.

Tommaso naso 1922 27.03.10 00:56| 
 |
Rispondi al commento

Se rinasco nella prossima vita come Papa mi impegno a liberarvi tutti.

Basta astinenza.
Prometto che
Potrete a andare a donne liberamente.

Chissenefrega dell'immagine!

Toh!
Prometto anche di liberarvi da quella divisa.
Basta con il lutto!
In fondo sono passati quasi 2mila anni.

Insomma, l'abito non farà più il monaco.

Lo sò che è un trauma.
Ma col tempo ci farete l'abitudine.

Una Rivoluzione tira l'altra.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 27.03.10 00:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Girati,di tanto in tanto sono malinconica e tu non ci sei mai
Girati,di tanto in tanto mi stanco un po' di sentire il rumore delle mie lacrime
Girati, di tanto in tanto sono un po' nervosa perchè i miei anni migliori se ne sono andati
Girati, di tanto in tanto sono un po' terrorizzata e poi vedo lo sguardo dei tuoi occhi
Girati, occhi lucenti,
Di tanto in tanto cado a pezzi
Girati, occhi lucenti,
Di tanto in tanto cado a pezzi
Girati, di tanto in tanto sono un po' irrequieta e sogno qualcosa di selvaggio
Girati,di tanto in tanto sono un po' indifesa e rimango come una bambina tra le tue braccia
Girati,di tanto in tanto sono un po' arrabbiata e so che dovrei sfogarmi e piangere
Girati,di tanto in tanto sono un po' terrorizzata ma poi vedo lo sguardo nei tuoi occhi
Girati, occhi lucenti,
Di tanto in tanto cado a pezzi
Girati, occhi lucenti,
Di tanto in tanto cado a pezzi
E ho bisogno di te stanotte
E ho bisogno di te ora più che mai
E se solo tu mi stringerai saldamente
Rimarremo stretti per sempre
E noi ce la faremo
Perchè insieme non sbaglieremo mai
Possiamo arrivare fino in fondo
Il tuo amore è come un'ombra che sta su di me per tutto il tempo
Non so cosa fare e sono sempre nell'oscurità
Stiamo vivendo in una polveriera e stiamo facendo scintille
Ho veramente bisogno di te stanotte
Sempre comincerà stanotte
Sempre comincerà stanotte
Una volta ero innamorata
Ma ora sto solo cadendo a pezzi
Non c'è nulla che possa fare
Un'eclisse totale del cuore
Una volta nella mia vita c'era la luce
Ma ora c'è solo l'amore nelle tenebre
Nulla che possa dire
Un'eclisse totale del cuore
Girati, occhi lucenti
Girati, occhi lucenti
Girati,di tanto in tanto so che non sarai mai il ragazzo che avresti voluto essere
Girati,di tanto in tanto so che sarai l'unico che mi voleva nel modo in cui sono
Girati,di tanto in tanto so che non c'è nessuno nell'universo tanto magico e meraviglioso
Girati,di tanto in tanto so che non c'è nulla che non farei, ...

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.03.10 00:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Povera Bonino.

E' riuscita a farsi accettare da tutti tranne che dal Vaticano.

Eh ma quella lì è gente che se la lega al dito.

Pure Piemontese!

Che già è un brutto biglietto da visita in certi ambienti romani.
E poi per giunta anticlericale.

Il Diavolo in persona insomma.

Saluti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 27.03.10 00:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Curia romana non petit ovem sine lana;
Dantes exaudit: non dantibus ostia claudit.
Antico distico leonino.
Intendi tu il lugubre
Lamento de’ bronzi
Sì dolce agli ipocriti
Sì bello pe’ gonzi?
Il tempio rigurgita
De’ colli più torti
Che lieti borbottano
La prece dei morti.
Requiescant in pace,
Requiescant in pace.
Imploran que’ cantici
La pace al banchiere
Che pria d’esser nobile
Barò al tavoliere.
Non dice l’epigrafe
Le infamie sepolte,
Ma è noto che in Svizzera
Scappò sette volte.
Requiescant in pace,
Requiescant in pace.
Rubando al postribolo,
Rubando al convento,
Prestando al suo prossimo
Al cento per cento,
Sul ricco e sul povero
Stendendo la mano
In barba al decalogo
Morì da cristiano.
Requiescant in pace,
Requiescant in pace.
Ed ora chinandosi
In umile aspetto
I preti gorgogliano
Battendosi il petto:
"Gesù, ricevetelo
"Nel coro de’ santi;
"Gli eredi ci pagano
"A pronti contanti!
Requiescant in pace,
Requiescant in pace.
"Pagare! all’intendere
"Quest’aurea parola
"Il core ci palpita
"Di sotto alla stola!
"A noi, ricchi e poveri,
"La borsa recate;
"Sta scritto ne’ Canoni
"Pagate, pagate!
Requiescant in pace,
Requiescant in pace.
" Di preci e di lagrime
"Il ciel non si appaga,
"Ma il sommo pontefice
"Assolve chi paga.
"È ver che gli apostoli
"Sprezzavano l’oro;
"È ver, ma tenevano
"La serva costoro?
Requiescant in pace,
Requiescant in pace.
"De’ cieli alla gloria
"Volete il diritto?
"Pagate, cattolici,
"Pagate l’affitto!
"È forza che l’anime
"Passando Acheronte
"Ammansin coll’obolo
"Chi fa da Caronte.
Requiescant in pace,
Requiescant in pace.
"Venite, la celebre
"La santa Bottega
"A prezzi di fabbrica
"Vi scioglie, vi lega.
"Fa spaccio di meriti,
"Cancella peccati...
"Venite! I solvibili
"Saranno beati!"
Requiescant in pace,
Requiescant in pace.


CONTINUA NEI SOTTOCOMMENTI


Ma questa doppia Legge che governa i Cattolici, i Codici e il Vangelo.

Stà dando risultati scarsini.

Ci deve essere qualche falla nel metodo che usate. Ma questa sorta di superuomini e superdonne che educate
DOVE LI NASCONDETE?

Ah! Forse ho capito.

Magari fino ad adesso avete mandato in campo
la Squadra B.
E tenete la Squadra A pronta per il prossimo millennio.

Capito sti furboni.

Saluti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 27.03.10 00:35| 
 |
Rispondi al commento

Magica tristezza che ci sostiene a mò di tenerezza.
Tenerezza assomiglia a pietà. Odio pietà, assomiglia a commiserazione.
Pazienza, è un problema mio... avevo due fratelli più grandi. Tutta la vita a misurare il pippolo.
Ognuno sbaglia come può, senza capire.
Tanto non c'è niente da capire in fondo.

devil dunangel Commentatore certificato 27.03.10 00:26| 
 |
Rispondi al commento


Caro DON Farinella ,

mi permetta un rilievo , opinione personale ,
anche pesante .

Un punto centrale del suo discorso o uno dei punti importanti, è che lo stato italiano è una
succursale del Vaticano ed in questa area si
giustificano gli inserimenti forti , diretti per forzare sui temi cari e poco importa se diretti al grande corruttore , il nano campione dell'amoralità . Politici senza dignità , nerbo , il nulla......pronti a strisciare dietro le pantofole del papa.

MA , C'E' UN MA.

il MA è che MAI COME ORA la chiesa tutta nell'espresione dei VERTICI a partire dal Papa , fino ai cardinali è investita da uno dei piu' grandi scandali della sua storia , quella della pedofilia che tocca TUTTI , insieme ad altri casi di omertà , sotterfugio , non chiarezza e trasparenza.

LA CASTA DEL vaticano O MEGLIO UNA CORDATA PORTANTE CHE PARTE DA RUINI E ARRIVA A BERTONE , BAGNASCO ECC è in grave difficoltà interna ed esterna .

Quindi SONO DUE STAMPELLE CHE SI SORREGGONO .....si abbracciano per supportarsi e passano da LETTA e company .....

Cose scorrette , comportamenti mai visti sporchi , SALME CHE SI SUPPORTANO A VICENDA nell'abbraccio del potere economico e politico con interessi , amicizie maturati ed intenti CHE COINCIDONO.

Non è solo una parte della politica MARCIA in difficltà , lo stesso proviene dalla comunque SUA parrocchia.

In realtà , ovvio , lei è per la chiesa e con la chiesa , si accorge DEL BARATRO .....ed invita al cambiamento per garantire le stesse fondamenta del consenso per la chiesa MINATE da comportamenti corrotti , amorali , scorretti no dalla parte politica , ma da quella della chiesa E DI ALCUNE SUE CONGREGAZIONI CHE USANO METODI COERCITIVI E MANIPOLATORI.....

Spiacente e con enorme rispetto , ma di lei mi fido ......ma il Vaticano....non cambierà mai.

iNTANTO fORMIGONI....gode....

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.03.10 00:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ESTRATTO DALL'ISTANZA DI RICUSAZIONE NEL PROCEDIMENTO DISCIPLINARE (di Luigi Tosti)

http://tostiluigi.blogspot.com/2010/01/presentata-istanza-di-ricusazione-nel.html

[...]

4°) In quarto luogo, infine, ribadisco che io sono una persona ispirata ed informata al rispetto dei diritti inviolabili dell’uomo, al rispetto della Costituzione repubblicana, al rispetto dei principi fondamentali che reggono gli Stati democratici moderni, al rispetto delle norme penali e di quelle inderogabili e, non ultimo, al rispetto del mio “cervello” e delle mie capacità logiche e critiche di essere pensante: pertanto, così come non tollererei -sia come ebreo che come persona civile- che lo Stato italiano mi imponga la lercia e criminale svastica nazista -cioè il vessillo di quei criminali cristiani che si sono resi artefici della persecuzione razziale e del genocidio di sei milioni di ebrei, rom ed omosessuali- a maggior ragione non posso tollerare che il Ministro di Giustizia mi imponga, sopra la testa e nell’aula giudiziaria dove sono costretto a svolgere le mie mansioni giudiziarie, un simbolo che è infinitamente più lercio e più criminale della svastica, cioè il vessillo di quell’associazione di criminali e di falsari che si è resa artefice, in circa 1.700 anni di storia nefasta, di efferati crimini contro l’umanità, provocando lo sterminio di centinaia di milioni di esseri umani, e non di “appena” 6 milioni di innocenti.
Ribadisco -e ribadirò nella prossima pubblica udienza- che il crocifisso -ad onta dei compiacenti e grotteschi tentativi di contrabbandarlo come “il simbolo storico/culturale che identifica il popolo italiano e che esprime un sistema di valori di libertà, di eguaglianza, di dignità umana e di tolleranza religiosa, che stanno alla base del principio di laicità dello Stato”- rappresenta, nella VERA realtà storica, il “vessillo” della più grande banda di criminali e della più grande banda di falsari che sia mai esistita sul pianeta Terra,

[..]


GOSSIP....


Parigi. Un malore fa scoprire sacerdote in reggicalze al pronto soccorso.
26 mar
2010

Colto da malore per strada un sacerdote è stato portato immediatamente all’ospedale da un’autoambulanza. Al suo arrivo al pronto soccorso per consentire delle visite più approfondite gli viene sbottonata la tonaca per intero ed i medici di guardia scoprono che il sacerdote colpito da infarto, quella era la diagnosi, indossava un paio di reggicalze color rosso porpora. Sconcerto ma anche qualche risatina tra tutti gli astanti poi, spogliatolo completamente, munito di catetere e di una camicia da notte d’ordinanza il religioso è stato condotto in un reparto di terapia intensiva. I soccorritori dell’autoambulanza saputo delle giarrettiere indossate dal sacerdote dai colleghi del pronto soccorso sono rimasti anch’essi stupiti in quanto, secondo quanto hanno riferito ad alcuni cronisti, avevano sbottonato la tonaca solo fino al ventre. Il fatto è accaduto a Parigi ed il sacerdote era stato colto da malore nel quartiere latino.

http://gaynews24.com/?p=11267

manuela bellandi Commentatore certificato 27.03.10 00:22| 
 |
Rispondi al commento

Il punto non è il Vaticano o la Cei di cui sappiamo in pratica tutto noi Italiani.
Il discorso gira intorno ai 5mila euro.

E quà ognuno c'hà la sua famiglia bisognosa da sostenere. Bisogno più bisogno meno.
D'accordo allora su quasi tutto.

Ma poi mi chiedo, è cosi che girà ancora in Italia?
Abbiamo quindi il nostro piccolo terzo mondo in cantina da accudire e conservare a tutti i costi?
Certamente.
Ma nel 2010 si potrebbe azzardare la richiesta che le entrate dello Stato trovino finalmente uno sbocco visibile da tutti?

E se questa necessità fosse condivisa da tutti, perchè allora nelle Piazze non ci sono anche i preti a protestare insieme alla gente?

Bella domanda vero?

Sono evidentemente a loro agio da qualche altra parte.
Concorderete.

Ma è giusto cosi!
Qualcuno riesce forse a immaginare i cittadini francesi che vengono ad incitare alla Rivoluzione contro i nostri partiti?

Sarebbe roba da matti!

Diciamo allora così,
se non riusciamo a fare la Rivoluzione Liberale buttiamo i Codici.
Prendiamo le Sacre Scritture e cominciamo ad amministrare Giustizia con quelle.

Come facevano nel Far West e come oggi fanno in Iran.

Che ne dite?

Saluti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 27.03.10 00:19| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
SE LA CHIESA NON FA' TROPPO PARTE DELLO STATO ITALIANO ,IN TEMI POLITICI SAREBBE MEGLIO,MA OGGI SI SFONDA, SI SFONDA ALLA GRANDE......... I PRETI FACCIANO I PRETI ED ABBIANO CURA DELLE ANIME, I POLITICI,FANNO LE ALTRE COSE SE LE FANNO FARE,ALTRIMENTI CHE L'AMICO LASSU' GLI STRAFULMINI

C'E' UN VIRUS/BUG CHE CI HA INVIATO LO PSICONANO,LA CONFINDUSTRIA PDL ,PD MENO ELLE, ED UNINE DEI CARCERATI CHE HO AVUTO DIFFICOLTA' AD APRIRE IL BLOG PER SCRIVERE??????

ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 27.03.10 00:15| 
 |
Rispondi al commento

Se la chiesa sta in piedi è grazie a preti come Don Farinella così come l'Italia è ancora un paese grazie alla gente comune onesta che lavora.
L'anacronismo della Chiesa come potere è lo stesso dei politici... non c'è contatto, non c'è reciproca relazione, semmai una sorta di masochismo dell'uno nel permettere all'altro di sopravvivere da parassita.

Don Farinella dice "Cristo è morto di freddo".. un urlo che squarcia l'ipocrisia, quel paravento dietro cui non è più possibile nascondersi.
La gente è stanca di vivere di illusioni, è stanca di sperare quando nulla nel presente porta a guardare il futuro...
Monicelli ieri sera ha detto una grande cosa: dare speranza significa far accettare una situazione presente negativa,spegnere la volontà di cambiare, addormentare gli animi..
E' quello che fa la chiesa, i politici.. elargiscono speranze, promettono, illudono e accaparrano avidamente per sè..

Non è più tempo... nella chiesa lo scisma, nella società civile il Movimento di persone..

Sabrina M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.03.10 00:11| 
 |
Rispondi al commento

Don Paolo Farinella


Non c'è dubbio che farinella dice tante cose vere! Dice tante cose vere e qualcuna sbagliata! Una sbagliata, per esempio, è quella che, a sua volta, è lui a dare la patente di perfetto cristiano a chi vuole lui! E la da a Prodi! Non basta andare a messa tutte le mattine ed essere monogomo, per essere un perfetto cristiano, specie se sei un uomo della goldman sachs che ha aperto la strada per la svendita dell'Italia e degli italiani; se sei tra i principali fautori dell'europa delle banche e ti diletti a fare le sedute spiritiche!:)
Comunque sia, anche se fosse tutto giusto quello che sostiene, ad un problema vero, dà una risposta sbagliata, che è la stessa che diede Lutero, che pure ha citato! Lui che è un bibblista e prete lo sa bene cosa vuol dire!
Farinella non teme lo scisma come dice di temere, ma lo fomenta! E sceglie il momento più opportuno per portare un attacco alla Chiesa: proprio il momento in cui la Chiesa è sotto un attacco mediatico sinergico e concentrico mai visto con questa potenza!
I vescovi, sicuramente, sono stati inopportuni nell'uscita pre-elettorale, ma mi chiedo: chissà quanti vescovi sulla linea di Farinella avranno fatto qualcosa e avuto l'interesse per favorire questa "gaffe"?
Lui non mette in discussione solo l'autorità dei vescovi, ma da un out out anche al papa e alla sua linea!

Farinella, voglio dire a te e ai tuoi: "Quello che devi fare fallo al più presto".


Adesso che fate? Mi volete insultare?:)
Prego!

sancho . Commentatore certificato 27.03.10 00:10| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Belìn Beppe sei un grande!!!
Oggi ho sentito uno dei tuoi discorsi (su base musicale) allo "ZOO" DI RADIO 105!!!!!!!!!!!!!!!!

MITICI QUELLI DELLO ZOO, E MITICO TU CHE LI HAI COINVOLTI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

ALTRI PERSONAGGI FAMOSI!!!!! ;-))))))

Mak 89 Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.03.10 00:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io corro da sola, nei prati e sui monti, intorno alle scogliere, di più non so e non voglio sapere.
Cortesemente vostra,
Aliena notturna ragionevole.

devil dunangel Commentatore certificato 27.03.10 00:05| 
 |
Rispondi al commento

i preti violentano quelli che ritengono inferiori a loro, bambini, sordomuti, poveri ecc, perkè è il loro modi di farSI ringraziare x quello ke gli fanno, glielo devono insomma perkè li aiutano e quindi questi inferiori devono pagare un prezzo, e questo prezzo è il sesso.
Per questo x loro è cosi' normale, e si stupiscono ke ci stupiamo.
In fondo tutti non paghiamo un prezzo?
si si.

Toni Alamo Commentatore certificato 27.03.10 00:03| 
 |
Rispondi al commento

se Cristo non e' al vaticano dov'è allora.

Toni Alamo Commentatore certificato 26.03.10 23:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LIBERO È LO STATO,SE LIBERA È LA CHIESA!

La cosa più interessante è sentire un prete dire,"occhio che siamo in tanti ad essere incaxxati con i vertici vaticani!".

C'è fermento anche tra i preti,quelli veri,quelli che Gesù Cristo

"ce l'hanno dentro"!!!

Non sui crocifissi "d'oro",o nelle stanze da Grad Hotel!!!

Duemila anni di storia tra potere,politica e ricchezze,niente a che vedere con la vita di Cristo!

Ce lo aveva anticipato il Messia,che ci crediate o meno,la cosa da fare è:

CACCIARE I MERCANTI DAL TEMPIO!!!

Il nostro Prete annuncia la presenza già forte di un "Movimento Clericale a 5 Stelle"!

Alle esternazioni politiche dei cardinali seguono gli scandali della chiesa!

Sembra che qualcuno voglia "rammentare" ai porporati le loro gesta.

Da noi c'è spazio anche per i preti che hanno il coraggio di mandare affanculo pure sua Santità!

Questi ci vogliono far credere che Cristo era ubriaco e che il vino era fatto col le cartine!!!

Ieri da Santoro,si sarebbe dovuto rendere omaggio a Grillo quale precursore dell'uso del web per oltrepassare i confini contollati dell'informazione!

Beppe,quanto tempo è che chiediamo una web tv nostra?

Vedi,tutti pronti a salire sul carro!

Vediamo se ti daranno lo spazio che meriti.

Grazie per il tuo impegno elettorale,hai il merito di rendere la politica semplice e comprensibile a tutti!

Sei in grande.

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.


Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.03.10 23:49| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 28)
 |
Rispondi al commento
Discussione

la chiesa fin dalla notte dei tempi,si occupa di politica stringe accordi con chiunque ne garantisca
la sopravvivenza.
usa la sua capacità camaleontica,per infiltrarsi
ovunque,allo scopo di controllare e raccogliere
informazioni,che la possano aiutare a mantenere
la sua fetta di potere e di manipolazione delle
masse,così è sopravvissuta a re,imperatori,dittatori
di qualsiasi risma nei secoli dei secoli amen.

alfio trolese (bastardo senza gloria) Commentatore certificato 26.03.10 23:48| 
 |
Rispondi al commento

Questa sera a "Mi manda raitre", per la prima volta, hanno testimoniato a volto scoperto, tre ex allievi dell'istituto per sordomuti Provolo in provincia di Verona, violentati, da bambini e per anni, dai preti che gestiscono la struttura, preti che sono ancora al loro posto! In studio in rappresentanza della chiesa si è presentato quella faccia tosta di "monsignor" Fasano, al quale le vittime hanno rifutato di dare la mano. Il suddetto "monsignore" ha tentato in tutti i modi di difendere la sua chiesa accampando un fantomatico ricatto/complotto di natura economica ai danni della curia veronese. Questo IMPOSTORE ha cercato di negare l'evidenza che era di fronte a lui: quei tre poveri uomini rovinati a vita dai suoi colleghi pedofili. Gli uomini di chiesa sono dei falsi di professioni e gente molto pericolosa per la società. Non mi stancherò mai di gridarlo. E' necessario mettere al bando per legge la chiesa cattolica, la più grande organizzazione criminale di tutti i tempi!

Tiziana d 26.03.10 23:47| 
 |
Rispondi al commento

Dio non esiste, dobbiamo fare da soli.
Il bello e il brutto della vita.
Per quanto riguarda i preti, ci appartengono per cultura, impossibile non tenerne conto.
Capito?

devil dunangel Commentatore certificato 26.03.10 23:45| 
 |
Rispondi al commento

altro consiglio rivedetevi in nome
del papa rè,e il marchese del grillo
molto iistruttivi.

galletti claudio 26.03.10 23:40| 
 |
Rispondi al commento

LA TEOLOGIA DELLA LIBERAZIONE SPIEGATA DA UNO DEI FONDATORI,FREI BETTO “In America Latina la maggior parte della gente vive nella povertà e la maggioranza è di fede cristiana. Quindi la domanda principale di questa gente è: Dio vuole che noi rimaniamo in questa sofferenza? Oppure, come sta scritto nella prima pagina della Bibbia, ha creato il mondo in modo che fosse un giardino, un meraviglioso giardino con uccelli, fiori, acqua cristallina? La Teologia della liberazione, non è una teoria, non è un qualcosa nato nelle biblioteche, alle scrivanie, nelle accademie, nelle università religiose… No! E' la sistematizzazione dell’esperienza di fede dei poveri alla ricerca della loro liberazione”.

Il logo di 'Carovane' 2005Perché stupirsi? Secondo frei Betto, in un mondo d’oppressione, in cui vogliamo credere nel Dio della vita – e la vita è il dono maggiore di Dio – la Teologia della liberazione significa coniugare la visione della fede con l'anelito alla liberazione. “Penso che ogni cristiano che viva il mistero della fede con gioia, con senso di liberazione, che vive l’amore, l’impegno per la lotta per la giustizia, pratichi la Teologia della liberazione”, precisa. “Una volta un vescovo mi chiese: “Ma perché cercare un’altra teologia quando c’è già la teologia della Chiesa di Roma?” E io gli risposi: “Nel Vangelo ci sono quattro teologie diverse, quella di Matteo, di Giovanni, di Luca e di Marco. E se ci sono già queste quattro visioni diverse di Gesù, queste quattro diverse visioni della chiesa, perché stupirsi proprio della Teologia della liberazione?”.

La speranza. “Vivere la fede in America Latina è avere la speranza di superare la miseria e la povertà”, continua il domenicano. “La gente incontra nella Bibbia, nella parola di Dio, il proprio alimento per capire meglio se stessi, per capire la lotta che sta vivendo e per trovare soluzioni. Faccio una metafora per spiegare meglio questo concetto.
CONTINUA PARTE 1

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 26.03.10 23:36| 
 |
Rispondi al commento

Per molta gente aprire la Bibbia è come aprire una finestra su interessanti fatti del passato. Nelle comunità ecclesiali di base, invece, la gente povera, quando apre la Bibbia, è come se guardasse se stessa in uno specchio, lo fa per riuscire a capirsi meglio, qui e ora”.
E per aiutare la gente a capire meglio le scritture, la vita di Gesù, nella prospettiva liberatrice, Betto ha scritto anche un libro “Uomo fra gli uomini”, una vera e propria lettura popolare del Vangelo.

I cambiamenti. “Molti qui in Italia mi chiedono cosa sarà della nostra Teologia adesso, con Papa Ratzinger – racconta fratel Betto - Beh, devo dire che questa cosa ogni volta che vengo in Italia mi Papa Benedetto XVIsconcerta: voi siete molto vicini al Papa, mentre noi in America Latina siamo molto vicini a Dio. Dovete capire, che molto spesso quello che avviene a Roma non ha molto riflesso nella Chiesa dell’America Latina. Anche le nomine di vescovi conservatori molte volte non provocano reazioni, perché c’è così tanto sfruttamento, così tanta sofferenza – tanto per dirne una nel mio Paese c’è ancora il lavoro in schiavitù – che tutto il dolore della gente parla più alto, parla direttamente a Cristo. Per questo la Teologia della liberazione nasce proprio in America Latina. E comunque, io non credo che il rinnovamento della Chiesa venga dall’alto, spero arrivi dal basso. Credo che lo Spirito Santo lavori dal basso.
L’unica cosa che so – incalza - è che trent’anni fa era soltanto la Teologia della liberazione che parlava di debito estero, di colonialismo, di neoliberismo, che criticava l’imperialismo, la politica estera degli Stati Uniti. Adesso questi temi appaiono nei documenti finali di Giovanni Paolo II. Eppure era un papa che aveva tollerato la guerra di Bush in Iraq del 1991, e che poi è arrivato a condannare l’invasione dell’Iraq di Bush figlio. Sono solito dire, infatti, che la Teologia della liberazione è arrivata a Roma. Roma può pure non averne coscienza, ma è così
CONTINUA PARTE 2

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 26.03.10 23:36| 
 |
Rispondi al commento

Se si pensa che il Papa ha mobilitato 150mila persone contro il G8 a Genova! E’ esattamente quello che noi della Teologia della liberazione avremmo voluto fare”. Poi conclude, accennando alle tante contraddizioni del Vaticano: “Giovanni Paolo II stesso aveva una contraddizione: era un uomo con la testa di destra e il cuore di sinistra, perché era molto ortodosso nella dottrina, ma molto sensibile ai temi sociali”.

Ortodossia. “Gesù predicava il regno di Dio, ma purtroppo quello che è venuto dopo è la Chiesa”, riprende e, riferendosi all’incontro della Gioventù di Colonia, sottolinea: “Il Papa ha ricordato l’importanza per i giovani di leggere il catechismo della Chiesa, ma io avrei preferito che avesse sottolineato l’importanza di leggere il Vangelo. Dobbiamo ricordare che Dio non ha religione. Non è tanto importante avere fede in Gesù, quanto avere la fede di Gesù. Il messaggio centrale di Gesù è non tanto quello di avere fede quanto quello di mettere in pratica l’amore liberatorio”.
Secondo frei Betto se si analizzano i quattro Vangeli ci sono principalmente due domande che vengono rivolte a Gesù. La prima è: ‘Signore, che devo fare per guadagnare la vita eterna?’. “Ecco – spiega il frate - mai questa domanda esce dalla bocca di un povero. Esce sempre da coloro che si sono assicurati la vita terrena e che quindi pensano ad assicurarsi anche l’al di là. È la domanda tipica dell’uomo ricco, che vuol sapere come poter comprare anche il paradiso. E tutte le volte che Gesù ascolta questa domanda si sente a disagio, irritato. E ha anche reagito in modo un po’ aggressivo quando un ricco, nel porgli la domanda, lo adula apostrofandolo: ‘Buon maestro’. ‘Io non sono il maestro, il buon maestro è Dio’, gli risponde Gesù.
La seconda domanda che si incontra è invece: ‘Signore, come devo fare per avere una vita in questa vita?’. Ecco, questa viene solamente dalla bocca dei poveri. ‘Le mie mani sono inerti, hanno bisogno di lavorare.
CONTINUA PARTE 3

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 26.03.10 23:36| 
 |
Rispondi al commento

Sono cieco, ho bisogno di vedere. Sono paralitico, voglio camminare. Mio fratello è morto, vorrei vivesse. Mia figlia è malata, vorrei che guarisse’. I poveri chiedono a Gesù vita in questa vita. E a loro Gesù risponde sempre con misericordia e compassione. Perché lui stesso ha detto io sono venuto qui perché tutti abbiano vita, e una vita piena”.

Che GuevaraTutto sbagliato. Per il teologo brasiliano, tutto il mondo in cui viviamo oggi è una grande offesa al progetto di Dio. Perché in nessun versetto della Bibbia sta scritto che la povertà è gradita agli occhi di Dio. La povertà è una maledizione. È frutto dell’ingiustizia. Per questo Gesù si pone dalla parte dei poveri e li chiama beati: li considera i protagonisti della conquista di una società in cui tutti veramente avranno una vita.
“Dobbiamo riconoscere la presenza di Dio in tutte le tradizioni religiose. Eppure noi cristiani soffriamo del complesso di superiorità che ci fa pensare di essere migliori rispetto a tutte le altre confessioni. Ed è un vero e proprio peccato. I migliori sono coloro che amano come Gesù amava. Migliore era Francesco di Assisi, che si spogliò delle sue ricchezze per andare con i poveri”. E per frei Betto era addirittura migliore Che Guevara, “uomo ricco che si è dedicato ai poveri. E non era un credente”, precisa il frate. Poi aggiunge: “Sicuramente, quando il Che è salito al cielo Gesù gli avrà detto: ‘Sei il benvenuto. Io avevo fame e tu mi hai dato da mangiare, hai lottato per questo’. E lui avrà risposto: ‘Guarda Signore, io non ero credente, e non ti ho mai incontrato perché non ho mai messo piede in una chiesa’. E Gesù gli avrà risposto: ‘Ogni volta che hai lottato per i poveri, hai lottato per me’. L’importante – asserisce – è dunque che ognuno di noi ami per la nostra capacità di amare, solo così ci salveremo. La fede serve solo per capire questa dimensione di amore. Nella prima lettera di Giovanni si dice che Dio era amore. Chi ama conosce Dio.
CONTINUA PARTE 4

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 26.03.10 23:36|