Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L'inizio di un percorso


L'inizio di un percorso
(1:06)
In_viaggio.jpg

Mezzo milione di italiani ha votato per il MoVimento 5 Stelle (... in sole cinque regioni). Hanno votato molti giovani che erano disinteressati della gestione della cosa pubblica. E' l'inizio di un percorso.
Il MoVimento si è inserito in una partita tra bari, in cui la combine elettorale era preparata a tavolino. Pdl e Pdmenoelle si spartiscono da 15 anni le zone di influenza del Paese e la gestione degli appalti. Il popolo sovrano non ha scelta, o vota uno, o vota l'altro, senza conoscere le logiche spartitorie sottostanti. La prova provata dell'inciucio è nella scelta dei candidati regionali da parte di D'Alema (Bersani è solo il suo portavoce, sempre più afono). Solo i nomi richiamano le sconfitte di Canne, Waterloo, della foresta di Teutoburgo e di Caporetto. Scegliere Loiero in Calabria, Megaloman De Luca in Campania, e l'ectoplasma Penati in Lombardia è stato come salire su un ring con il braccio destro legato dietro alla schiena. Delle due l'una: o la direzione pdimenoellina è costituita da tafazzi masochisti, o è stato un voto di scambio a livello regionale. Il Pdmenoelle aveva già perso alla presentazione delle liste. La stessa scelta di Boccia in Puglia era un immenso favore al centrodestra, senza le primarie vinte da Vendola, il Pdmenoelle avrebbe perso anche quella regione. E' stato un negoziato, con il Piemonte assegnato al Pdmenoelle e l'unica incognita del Lazio in cui, senza la mancata presentazione delle liste del Pdl, la Polverini avrebbe stracciato la Bonino.
Bersani ha dichiarato: "L'inversione di tendenza c'è tutta, si vede dalla conquista della maggioranza delle regioni”. Rimuovetelo al più presto da segretario, delira, come ha delirato sulla TAV, sugli inceneritori, sulla gestione pubblica dell'acqua. Il MoVimento non ha avuto nessuna copertura da parte dei telegiornali della RAI: Tg1, Tg2, Tg3 e Rainews24 (dati Agcom). Per la maggioranza degli italiani non è esistito. Ora esiste, ha un programma, 60.000 iscritti, consiglieri regionali sicuramente in Piemonte e in Emilia Romagna. E' un MoVimento di proposte, con un Programma, di giovani, di condivisione, di incensurati. Non è di destra, né di sinistra: è avanti. Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene): Noi neppure.

arivederlestelle.jpg E' disponibile A riveder le stelle, Come seppellire i partiti e tirar fuori l'Italia dal pantano. Acquista la tua copia.

30 Mar 2010, 12:23 | Scrivi | Commenti (2989) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Vorrei far presente che, essendo iscritta al M5S, qualora gli esponenti non saranno lasciati liberi di interloquire con questi mascalzoni berluscirenzie, rischiamo, ancora una volta, di rimanere succubi di decisioni non prese dai cittadini. Purtroppo io non sono pratica di chat sul web, ma raccomanderei al Movimento di votare per le Quirinarie proponendo altresì nominativi che possano depistare la riabilitazione del Caimano e insieme creare una barriera tra onesti e corrotti. Non conosco personalmente politici del Movimento in grado di presentarsi al Quirinale, nonché all'U.E. ecc., ma meglio sarebbe optare per la persona meno suscettibile di consentire il salvacondotto a Berlusconi con la conseguente destra che avanzerà compatta.

paola zarattini 26.01.15 00:28| 
 |
Rispondi al commento

Il PDL ha un solo vero vantaggio se si andrà alle lezioni: le televisioni!
Sono tutte dalla parte di Berlusconi.
Certo che servirebbe un canale televisivo/radio ma non basta!
Dietro ad un canale televisivo/radio serve una redazione giornalistica competente ed autonoma capace di produrre contenuti di interesse generale.
Vedi Report e .... basta (non c'è altro).

Vorrei aggiungere che il PD non ha alcun vantaggio/elemento di spicco. ZERO assoluto.
Saluti

Carl Olms 27.10.10 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Comunque se l'Angelica (non Angiolina) Senatrice Alfano, dice che "divisi non andremo lontano" molto semplicemente La inviterei (e anche De Magistris che da Magistr-ato certo non guadagnava la stessa cifra) a rinunciare al Suo remunerativo mandato europeo e ad entrare nel M5stelle in nome dell'unità da Ella invocata. Il Suo Kapo, che ora come Cincinnato raccoglie carciofi, mi risulta che denunci una bella cifra al fisco, cifra che anch'egli non avrebbe racimolato rimanendo magistrato. La invito ad illustrarci i benefici economici del Suo mandato. PICCOLO ESEMPIO DI SOLDONI IN CONSIGLIO REGIONALE VENETO: TFR 93.629,10 €
PENSIONE MENSILE 3.206,29 €
Uniti (nel M5stelle) forse si possono anche moderare i furori del senior Grillo ed evitare che i giovanetti (di rigore sotto i 30) siano comandati a bacchetta dal nonno. Grillo Grillo, rinsavisci, convertiti e sta attento a non strafare chè oltre a rovinare il movimento 5 stars tirando calci agli spermatofori viola, girotondini, travagliati e quant'altro magari ti becchi pure un'accusa di pedofilia (politica) con tutti 'sti giovanetti di rigore di cui ti circondi (anche Ualtèr, non quello della Littizzetto ma il Veltro, quello che Dante aspettava (poveraccio che granchio!!!) aveva piazzato neo-deputati -ed aspiranti tali- con l'unico requisito di ignoranza totale di politica e con anagrafe lattonzola).
E' UN CASINO> CON TUTTI 'STI CAPIPOPOLO DI CUI BERLUSCO E' STATO L'INIZIATORE!!! AVREMO UNA DEMOCRAZIA SOLO SE L'ITALIA NON SARA' GOVERNATA DA ITALIANI MA DA EUROPEI. campacavallo.............

Johann K. Commentatore certificato 05.04.10 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Ma di che si lamentano gli iscritti del PD? Il signor Velardi è stato curatore dell'immagine per la Polverini nella campagna elettorale del Lazio.
Poi ci sono i La Torre, i Rondolini il loro capo ecc.ecc. tutti strettamente solidali nel rendere il berlusconismo soft e accettabile istituzionalmente!!!

Sanny

sanny n., genova Commentatore certificato 05.04.10 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Un semplice confronto tra RAI e TV private: telegiornali più o meno di parte e comunque con notizie più o meno uguali; programmi più o meno uguali o taroccati; pubblicità molta su tutti in pari misura. DIFFERENZA: LE TV PRIVATE SONO GRATUITE E SI MANTENGONO CON LA PUBBLICITA', LA RAI, MALGRADO IL VOLUME DI PUBBLICITA' SIA UGUALE O A VOLTE SUPERI QUELLO DELLE TV PRIVATE, OBBLIGA I CITTADINI A PAGARE UN CANONE ANCHE QUANDO IL CITTADINO NON GUARDA LA RAI. Ma quando si cambierà questa situazione? Quando la finiremo di mantenere tutti quei pippo baudo della tv di Stato? Mia madre, 82enne e con la sua misera pensione deve ancora pagarsi il canone rai malgrado non la guarda quasi mai! come è possibile? e giusto?

Lorenzo Cuman 05.04.10 09:12| 
 |
Rispondi al commento

A volte anzi spesso i proverbi ci prendono.

Pensate al " LA GALLINA CHE CANTA HA FATTO L'UOVO"

Pensate a Letta che dichiara che il MoVimento ha rubato i voti in piemonte e per questo loro hanno perso quella regione....

Intanto queste elezioni ma anche precedenti elezioni sono sempre state condite dal se voti questo o quello è un voto perso...solo votando PD O PDL il voto non sarebbe perso...

e con questa "fobia" inculcata in milioni di italiani...forse qualche votarello effettivamente lo si fotte a qualche altro MoVImento o Partito emergente o appena nato...che magari ha tutto il diritto di esistere e di conquistarsi un suo elettorato.

E poi questa sarebbe "gente di sinistra" ma come "tu" Letta rappresenti la sinistra e il Pd...e dichiari che se hai perso in Piemonte è per colpa d'altri...e affermi inoltre con faccia tosta che NOI dovremmo prenderci questa responasbilità...

ma come, se le persone di sinistra( ma il MoVImento non è tra l'altro di sinistra, ma avanti) sta iniziando a orientarsi meglio nella scelta di chi li deve rappresentare....forse un po ( un po??) di responsabilità sara tua, vostra o no????

E questo è essere di sinistra?
Bella democrazia quella di stabilire a priori che una NUOVA piantina SANA non puo nascere se l'Albero VECCHIO, SECOLARE, PUTRIDO, SECCO, DECREPITO, CADENTE E MORENTE che è la sinistra si oggi....si ostina a voler rimanere piantato per terra per compiacere la destra sempre piu forte e padrona del potere in italia.

E allora siete davvero sicuri...che Silvio ringrazi Beppe...ma io penso invece che una piantina ancora piccola ma gia per LORO rognosetta...dia piu fastidio invece di un decrepito albero secco...che si ostina a voler restare in piedi.

Piuttosto qulla piantina crescerà, statene certi...e i voti...cari democratici..non si rubano mai.... FOSSI STATO IO L'UNICO AD AVER VOTATO PER GRILLO e FOSSI STATO IL MIO L'UNICO VOTO CHE VI MANCAVA PER VINCERE....io da uomo libero pur sapendolo prima, l'AVREI FATTO LO STESSO!!!

massimo l., milano Commentatore certificato 05.04.10 00:22| 
 |
Rispondi al commento

G R A Z I E Beppe.
Silvio

gio gio 04.04.10 22:00| 
 |
Rispondi al commento

Ora comincia il bello!
Allearsi con altra gente significa fare come tutti, compresi i furbetti come Di Pietro.
Se ci sono teste calde con il cuore che batte a sinistra, sappiano che sono solo termini vuoti.
Gomez ha detto che c'è un Fusi di destra, uno di sinistra e uno di centro. E' la solita roba per tirarvi in faccia sabbia: in realtà non esiste un Fusi, noin esiste BTP, non esistono i 2.600 dipendenti. Controllate bene e non fidatevi di Gomez, Travaglio o Feltri e Belpietro.
a. marini perdentipuntocom

a. marini 04.04.10 21:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Temo anch'io che ci sia una notevole e xenofoba ignoranza in materia di immigrazione nel vostro programmino e nelle dichiarazioni del grande capo; vorrei che aveste l'onestà di rispondere alle questioni poste da Walter Peruzzi.

In secondo luogo vi invito a leggere l'analisi SWG dei flussi elettorali in Piemonte. Appare evidente che il successo degli autopremiati con le 5stelle non ha colpito nè il PD nè il PdL nè tantomeno la Lega: ha colpito solo IdV e Bresso. Certo, a voi forse sta bene: Bresso non è abbastanza razzista, probabilmente.

Cito solo un aspetto, sperando che almeno la facciate finita con le false spiegazioni: "Per una settimana hanno respinto l’accusa dell’entourage di Bresso: sono stati loro a consegnare il Piemonte a Cota. Si sono sforzati di tracciare i contorni del loro elettorato: «Non ci fossimo stati noi non avrebbero votato». I flussi elaborati da Swg in parte li smentiscono: dei 69 mila voti raccolti dai «grillini» appena 14 mila provengono dall’area del non voto. E gli altri? Pdl, Pd e Lega ne cedono 8 mila a testa; i Radicali 5 mila; la sinistra 3 mila; Udc e altri 2 mila. Ne restano 21 mila, ed è forse qui l’origine della Caporetto: i «grillini» li hanno sottratti all’Italia dei Valori".

Luciano Martello 04.04.10 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Al post che ho appena inviato è saltato questo pezzo finale che accludo:

Se a questo si aggiunge il tombale silenzio del vostro programma sui diritti umani (specie quelli conculcati dal Vaticano) nasce il dubbio che qualcosa vi avvicini alla Lega di Cota (che pure, almeno in passato, ha tenuto a dirsi “né di destra né di sinistra”).
Sarei lieto di essere smentito e rassicurato da una risposta.
Cordiali saluti
wp

Walter Peruzzi, Milano Commentatore certificato 04.04.10 07:53| 
 |
Rispondi al commento


Al commento appena mandato è stato tagliato, forse per la lunghezza, il seguente pezzo conclusivo che metto qui:

Se a questo si aggiunge il tombale silenzio del vostro programma sui diritti umani (specie quelli conculcati dal Vaticano) nasce il dubbio che qualcosa vi avvicini alla Lega di Cota (che pure, almeno in passato, ha tenuto a dirsi “né di destra né di sinistra”).
Sarei lieto di essere smentito e rassicurato da una risposta.
Cordiali saluti
Walter Peruzzi

Walter Peruzzi, Milano Commentatore certificato 04.04.10 07:49| 
 |
Rispondi al commento

Potete dirmi perchè l'Italia è il solo paese al mondo dove le elezioni si tengono in 2 giorni diversi, per un totale di 22 ore, con disagi diversi (scuola, ad esempio) e i risultati a notte fonda; mentre altrove
(Francia, Germania, Spagna, Grecia, Portogallo, UK, Europa Est, Irak etc, tanto per non far altri nomi, tra le 8 e le 20 - cioè in 12 ore - si fà tutto. Anche i risultati. Cosa siamo noi ? Incapaci anche in questo ? A Voi tutti, complimenti per i risultati raggiunti.
Molti saluti, Edoardo Adami, Milano

edoardo adami 03.04.10 22:33| 
 |
Rispondi al commento

Vi giro il post che avevo mandato al movimento 5 stelle piemonte per conoscere l'orientamento del vostro movimento in tema di immigrazione (loro mi hanno detto che è tema nazionale e non regionale). Ecco il post:

Mi ha sgradevolmente colpito questa affermazione di Beppe Grillo del 2007 mai, che mi sappia, rettificata e che mi pare un concentrato di ignoranza (rom=romeni) e di razzismo: “Un Paese non può scaricare sui suoi cittadini i problemi causati da decine di migliaia di rom della Romania che arrivano in Italia…. Migrazioni selvagge di persone senza lavoro da un Paese all'altro. Senza la conoscenza della lingua, senza possibilità di accoglienza…Si poteva fare una moratoria per la Romania, è stata applicata in altri Paesi europei. Si poteva fare un serio controllo degli ingressi. Ma non è stato fatto nulla. Un governo che non garantisce la sicurezza dei suoi cittadini a cosa serve, cosa governa?“
Ho provato allora a informarmi sulle idee del vostro movimento circa gli immigrati ma in tutto il vostro programma ho trovato una sola riga, al capitolo “istruzione”, in cui si stabilisce che lo straniero che chiede la cittadinanza sia obbligato a imparare l’italiano.
In compenso, ho letto sul blog “Insieme per Pavia” un post di Giovanni Giovannetti in cui si ricordano vari casi in cui Grillo “ha spostato la mira sui cinesi immigrati, invitandoli a ‘imparare la nostra lingua, sventolare la nostra bandiera. O andarsene’, o ha sostenuto ‘che l’immigrazione era un pericolo fuori controllo’ e che bisognava ‘chiudere del tutto i rubinetti, trincerare i confini’ o ha stimato non degni di attenzione ‘gli articoli di legge razzisti e incostituzionali contenuti nel ‘pacchetto sicurezza’ di Maroni (luglio 2009). Se a questo si aggiunge il tombale silenzio del vostro programma sui diritti umani (specie quelli co

Walter Peruzzi 03.04.10 20:09| 
 |
Rispondi al commento

Chi si lamenta dell'uscita di Grillo fra i suoi sostenitori non ha ancora ben chiara la visione e l'enorme portata che potrebbe avere la diffusione del concetto di democrazia orizzontale, una volta che c'è un programma chiaro e condivisibile come quello 5 stelle e un sistema partecipativo degli elettori grazie a strumenti web ed altro tutto il resto viene di conseguenza.

Se io leggo il programma di Grillo e mi piace lo voto indipendentemente da chi lo rappresenta, il patto è con il prgramma non con tizio o caio.

E' sicuramente importante che chi rappresenti il M5S sia capace sopratutto di comunicare e di sintetizzare la discussione che avviene a valle cioè in rete.

Il fatto che De Magistris si proponga come cerniera di vari movimenti non interessa Grillo eprchè l'unica cerniera che può legare PD IDV e M5S è la convergenza sul programma proposto dal movimento iun tutti (o quasi) i punti.

Tutto il resto sono parole senza alcun significato pratico e questo molti di noi oramai l'han capito, il palazzo le alleanze per vincere fagocitano i programmi e i bisogni degli elettori nel nome della coalizione vincente, questa è una concezione politica quasi cavalleresca che presuppone il Condottiero e i soldati, nella Democrazia 2.0 immaginata da molti di noi esistono tantissimi "hacker" che contemporaneamente agiscono sul Sistema mossi da un'obbiettivo comune.

Quando capirete tutto ciò e comincerete a fare passi di avvicinamento in questo senso si potrà parlare di alleanze, non prima.

Questo è il mio personale contributo a questa discussione

Cordiale Saluti

fabio t. Commentatore certificato 03.04.10 19:56| 
 |
Rispondi al commento

riporto un commento da me inserito in "i passi di De magistris!:
************************
Beh, non sapevo che il M5stelle era contro il popolo viola: francamente mi pare eccessivo. Io invece speravo e spero e anzi sono sicuro che molti girotondini, viola, travaglisti e fattoquotidianisti possano trovare una casa comune nel M5stelle. No puzze sotto il naso: NON NE ABBIAMO ASSOLUTAMENTE BISOGNO. Spero di cuore che i dipietristi ( o meglio gli IdValoristi, quelli di valore, non gli RSU e i CdR da riciclo politico) si uniscano con i viola e i vecchi girotondini confluendo nel M5stelle, aperto a chi ha fame e sete di giustizia per essere una volta o l'altra saziati perchè non se ne può più veramente. E spero che il M5stelle non escluda nessuno di quanti desiderino una società giusta,giovani e meno giovani che magari è tanti anni che aspettano. Penso e spero che Grillo non voglia fare come Di Pietro una personalizzazione del movimento ma neppure una casta di catari. Non sono ammesse deroghe di scopi e mezzi per raggiungerli ma nè alleanze che portano a dalemismi in funzione del consenso puro e semplice e neppure snobismi e ceffoni gratutit e supponentemente infantili.

Johann K. Commentatore certificato 03.04.10 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Ma dove -azz è il post "De Magistris"? Comunque ecco un commento:"Per fare un passo costruttivo De Magistris, che ha mostrato con Sonia
Alfano varie discre-panze e mal di panze verso Di Pietro, farebbe bene a
dissociarsi e venire nel mivimento di Beppe, in nome di un'unità chiara e
semplice. Il quale però non ha lesinato lodi, in parte incomprensibili, al
Tonino, creando non poca confusione (magari si è svegliato male dal sonno
"l'inizio di un percorso" http://www.youtube.com/watch?v=1Bw2gbsgfKI?): «Antonio Di Pietro è la kriptonite della politica italiana. Così come i frammenti del pianeta Kripton provocano gli effetti più strani su Superman, Di Pietro li produce sui reduci della prima Repubblica, sugli orfani di Craxi e sui loro servi, sui ladroni di Stato riverginati dai media». Da
uomo che vive di cultura (non kul-tura) devo dire che anche il Beppe non ne
parla molto e da padre di professori che si sono diplomati, sono
concertisti e nel contempo hanno fatto tutte le abilitazioni e SIS possibili
ed immaginarie restando bellamente precari, mi meraviglia il punto del
programma in cui si vuole abolito il valore legale dei titoli di studio:
dietro la mafia c'è anche chi ha studiato seriamente..... Naturalmente non
sono un trentenne (nemmeno Beppe) e quindi in teoria sono un rejetto
destinato a non riveder le stelle ma fa lo stesso: sognare non fa male a
nessuno. E naturalmente i miei post devono puzzare di muffa e vecchiume visto
che non li ca....cioè digerisce nessuno."

Johann K. Commentatore certificato 03.04.10 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Forse, anzi sicuramente non sono così avanti, ma non posso dimenticare che dove vivo ( Biella Piemonte)
- il movimento si è affiancato nelle elezioni amministrative 2009 all'Italia dei Valori
- il movimento ha portato avanti la raccolta firme per la candidatura alle regionali 2010 grazie al sostanziale supporto dei consiglieri eletti dell'Italia dei Valori, ben consapevoli di sostenere qualcuno che correva questa volta contro di loro, ma disponibili ad un confronot libero
- il movimento, in campagna elettorale ha iniziato a criticare pesantemente l'Italia dei Valori, senza motivi validi
oggi, dove vivo, la lega e il PDL comandano e spadroneggiano(non ammninistrano, quello è un concetto diverso) in Regione, oltre che nei comuni, in provincia, al Governo.
Non so quante altre opportunità di libera scelta avremo prossimamente, credo invece che le scelte di chi organizza e galvanizza un movimento di giovani, sfruttando la propria immagine cmmerciale e dal caldo del proprio personale benessere, al termine di una lunga e soddisfacente carriera, dovrebbe pensare bene alle conseguenze nel tempo di certi proclami.
Reagire è necessaio, ma bisogna farlo con intelligenza e sopratutto, senza calpestare per strada i propri compagni di strada.

Silvia Aimone 03.04.10 08:07| 
 |
Rispondi al commento

Genchi con un gruppo di avvocati potrebbe far venire l'orticaria a molti !

federico t. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.10 18:35| 
 |
Rispondi al commento

Ascolta Beppe. Tu hai la mia età. Io ho sempre (dal 1968) lottato contro i fighetti, i buoni figli di papi, che faceano gli snob di sinistra per poi ritrovarceli tra i piedi come Liguori e tutta la sinistra social-craxiana (Cicchetto,Brunilde), radical-chic (Tara-Dash, Capezzolo), comunisti (Buondì) e simil lordura, son fuggito da Bologna quando puzzava di imprenditorialità DS, ho lavorato per Di Pietro scarpinando per monti nel 2001 quando a tutti gli italiani facea schifo, per poi lasciarlo quando mi son accorto del riciclo RSU che c'era dentro e di tutti i Di e De (De Gregorio, Di Domenico, De Luca) e ho capito che lotta per se stesso come persona (e per la prole). Ora che ho trovato il movimento che aspettavo mi sento rinfacciare l'età in nome di: largo ai trentenni. Cazzumiu, ma non ne becco una!

Johann K. Commentatore certificato 02.04.10 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Io penso che il movimento 5 stelle che in linea di principio appoggio dovrebbe anche farsi carico di una responsabilità in più: cacciare Berlusconi..
...e da soli non ce la farete mai... Allora perchè non appoggiare i partiti con simili programmi? Sinistra radicale Idv.. di scelta ce n'è... non dico il PD vergogna ma magari provate a sentire... entrate in una coalizione.. Va bene il voto di protesta... Ma quanti che prima votavano Lega, Udc o Pdl vi hanno votato? forse 3 persone che han sbagliato a mettere la crocetta..
Il problema... e che la maggior parte di noi si lamenta (parlo in emilia almeno) della frammentazione e divisione (lasciamo da parte l'inadeguatezza) della sinistra..,. e rispondiamo con un altro partito che va da solo??
Berlusconi ride del movimento 5 stelle... che lo critica e poi gli serve il Piemonte su un piatto dorato... vedrete che alle prossime elezioni vi sarà dato più spazio in tv... alla destra da soli non siete certo una scocciatura..
..fino all'ultimo ho pensato se votarvi o no..
...ho optato per il no (a favore di un partito di sinistra ecologia e libertà che era coalizzata con pd idv rifondazione ecc).. e se sono contento che in Emilia siete entrati.. nel Piemonte avete fatto davvero un patatrak... Cota è davvero un inguardabile della Lega.. Uno così non solo non doveva essere eletto... ma nono doveva arrivare nemmeno all'1%... invece ha vinto.. avete fatto la differenza.. volete anche voi fare l'ago della bilancia come l'udc? siete davvero contenti del risultato?? allora forse non vivete in Piemonte e poco vi interessa dei Piemontesi...

Luca Cecchetto 02.04.10 15:13| 
 |
Rispondi al commento

NESSUN COMPROMESSO.
Io, come tantissimi altri italiani, ho votato il movimento perchè non vedo più nessuno dei miei valori rispecchiarsi nè a destra, nè a sinistra.
Abbiamo portato via loro tantissimi voti e numeri, e adesso? Ci offrono le alleanze, i dialoghi, i COMPROMESSI! Perchè non sanno più che pesci prendere; ancora una volta dimostrano di non avere "gli attributi" per governare, o quantomeno per proporre qualcosa di significativo.
Beh, io dico: che vadano al diavolo tutti. Sono dei partiti nati dal niente, e che nel niente finiscano. Il movimento può farcela senza l'appoggio di nessuno, eccetto quello del popolo. Se è vero che per far nascere un partito ci vogliono anche i soldi, sono sicura che tutti saremmo pronti a contribuire; si, noi poveri, miserabili e semplici cittadini. L'unione fa la forza, il popolo unito non verrà mai vinto: è da questi concetti che bisogna ripartire. Ma le alleanze politiche lasciamole ai "giurassici", che continuino a farle tra di loro e a scornarsi come hanno fatto finora. Se vogliamo essere un'alternativa, dobbiamo essere innovativi anche in questo; d'altra parte, cos' abbiamo noi in comune con l'attuale sinistra? Ci definiscono la parte di elettorato "scontento e incazzato": ma facciamo loro capire quanto lo siamo veramente!

emanuela casula 02.04.10 15:09| 
 |
Rispondi al commento

Caro Gianluca Sorgente non sei l'unico coglione che da anni sta portando avanti il suo sciopero del voto: anch'io mi sono sempre presentato alle elzioni annullando tutte le schede, ma questa volta sono andato a votare convinto per il movimento 5 stelle.
Lo sciopero totale del voto era una bellissima iniziativa da fare qualche anno fa, perchè ora bisogna sfruttare l'occasione e trasformare tutti quei non voti degli astenuti in preferenze per il movimento 5 stelle, l'unica vera alternativa che offre la nostra stanca e corrotta democrazia.

Luca Roncarolo, Vercelli Commentatore certificato 02.04.10 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
sono forse un po' più giovane di te e ho la tua stessa carica di andare contro il sistema e di guardare avanti. Hai il grande merito di aver svegliato le generazioni più giovani perchè era da tanti anni che speravo avvenisse quello che è accaduto con il Mov.5 stelle. Quello ch è più sorprendente ora è vedere che si facciano analisi e contro analisi del volto regionale e si tenti di collocare il Mov 5 stelle nel sistema dei partiti. Ho sentito dire che è più a sinsitra del IDV come dire che si vuole disegnare una nuova sinistra estrema di protesta contro lo Stato !! Ho lottato all'interno del PD per cercare di far capire che è finita l'epoca delle collocazioni, calssificazioni, delle divisioni, delle spartizioni e che la pluralità di culture deve essere un'opportunità per tutti a favore di una nuova mobilità sociale nel rispetto della legalità e dei ruoli. Oggi sento dire che in Italia i poveri diventano sempre più poveri e i ricchi sempre più ricchi !! Non c'è spazio per chi fa parte della base di un partito come il PD e sopratuttto per chi come me parla da dieci anni con un altro linguaggio e che ha dichiarato per esempio che il termine "efficienza" amministrativa è visto soltanto dalla parte di chi offre il servizio e cioè le ammministrazioni locali e le Regioni e non dalla parte di chi usufruisce del servizio pubblico. E chi volesse approfondire questo tema sono pronto a farlo perchè è uno dei temi che ha portato Formigoni a costituire uno stato nello stato in Lombardia. Ma non è finita perchè ora si cerca di configurare l'area dei "moderati", cioè quella fetta di Italia forse la più responsabile dell'ascesa del Mov. 5 Stelle.
A questo punto non so che cosa sono se un moderato, un eversivo, uno di sinsitra e dimentico forse che potrei essere un qualunquista o anti politico. Chi mi legge mi può aiutare a farmi capire da che parte sto. Mi consolo pensando che anche a Beppe Grillo hanno chiesto la stessa cosa !

Alessandro Ciscato 02.04.10 12:05| 
 |
Rispondi al commento

A proposito della signora Bresso e della sua sconfitta elettorale,
La Stampa di Torino insiste nel sostenere che la Zarina [come ancora ricorrendo a nostalgie monarchiche era soprannominata Mercedes Bresso] abbia perso le elezioni per una manciata di voti che le sarebbero stati negati proprio in Valle di Susa. Risponde Claudio Giorno ( su Carta.org il 31 Marzo 2010:
“ Ora vorrei che fosse chiaro che chi scrive se l’è sognato di notte che ci potesse essere una corrispondenza numerica precisa tra la «sua» sconfitta e il«nostro» voto. Si tratta infatti di una persona che costruisce la sua carriera politica con la lotta contro le «opere faraoniche» [come piaceva chiamarle allora da sinistra] partendo dalla presidenza della Legambiente e passando da quella dell’associazione Ambiente e Lavoro della Cgil ma che di lì a poco – chiamata a far l’assessora nella giunta Brizio – sposa la Torino-Lione.
E pazienza il treno che per gli ecologisti di mestiere [anche se chi è stato insegnante al Politecnico avrebbe potuto «per induzione» imparare almeno l’abc della termodinamica] è per definizione sempre meglio del camion; ma diventa successivamente una fan sfegatata del cumulo delle autostrade urbane, dalla tangenziale Est a corso Marche, dalla tangenziale esterna [quella «di Bonsignore»] alla pedemontana fino ai sottovia lungo il Po! Fino al varo [in piena campagna elettorale] di un provvedimento che con la scusa delle biomasse prevede il disboscamento di un terzo del Piemonte e la realizzazione di duemila km di «strade di servizio» per trasportare a valle il legname! “
(…) “Ma le ragioni del tracollo [piemontese, del Lombardoveneto o del Lazio] credo che il Pd debba cercarle nell’insensatezza di un progetto politico che rafforza di consultazione in consultazione il vero partito vincitore [anche] di queste elezioni sgangherate: quello del non voto.”
Leggi l’intervento:
http://www.carta.org/campagne/grandi+opere/no+tav/19348

roberto ferrero 02.04.10 10:56| 
 |
Rispondi al commento

COME OGNI ANNO DI CONSUETO, IO NON SONO ANDATO A VOTARE. CHISSA' PERCHE' SONO NATO CON LA PROPENSIONE A ODIARE QUEI PEZZI DI MERDA DEL GOVERNO, FIN DA BAMBINO E GIA' NON LI SOPPORTAVO. QUALCHE ANNO FA MI CONSIDERAVO DISILLUSO E SCONFITTO MA NON PER LA MALAPOLITICA DEL PAESE, PERCHE' MI CONSIDERAVO L'UNICO ITALIANO INTELLIGENTE E CON LA COSCIENZA A POSTO DI NON COMMETTERE UN CRIMINE CONTRO SE STESSO E IL PROPRIO PAESE.
OGGI INVECE MI SI RIACCENDE LA SPERANZA NEL SAPERE CHE GLI ITALIANI COMINCIANO A SVEGLIARSI DAL TORPORE. SE QUALCHE ANNO FA MI DAVANO DEL COGLIONE PERCHE' NON VADO MAI A VOTARE. IO OGGI DO DEL COGLIONE ALL'ALTRA META' DEGLI ITALIANI CHE E' ANDATA A VOTARE, INVECE DI FOTTERSENE COME HANNO FATTO IL 33% DEGLI ITALIANI OGGI.

UNA COSA E' IMPORTANTE, ASSUME IMPORTANZA SE APPUNTO GLI SI DA VALORE ED IMPORTANZA.

PER CUI SE LA VIOLENZA CONTRO LA POLITICA è CONSIDERATA ATTO DI TERRORISMO E TI ROVINA LA VITA PER NIENTE, IO GRIDO ALLORA CHE LA VERA ARMA PER SCONFIGGERE I POLITICI E IL GOVERNO E' APPUNTO IGNORARLI DEL TUTTO, FAR FINTA CHE NON ESISTONO ED AVERE LA CONVIZIONE CHE NON SONO LORO CHE CI FANNO VIVERE E POSSIAMO ANCHE FARNE A MENO DI LORO PER VIVERE. LORO NON DECIDONO UN CAZZO SULLA MIA VITA, SONO IO CHE DECIDO, PER CUI LORO NON ESISTONO.

ITALIANI ALLE PROSSIME GOVERNATIVE VOGLIO IL 100% DELL'ASTENSIONE E NON IL 33%, DUNQUE MANCA ANCORA QUEL 67% DA RECUPERARE E RISVEGLIARE DAL TORPORE.

FOTTIAMOCENE DI BERLUSCONI, BERSANI, BOSSI, D'ALEMA E TUTTA LA CASTA DI LECCACULO CHE LI CIRCONDA, ISOLIAMOLI DEL TUTTO, RIPRENDIAMOCI IL PAESE E MANDIAMOLI NON IN GALERA MA IN ESILIO...

Gianluca Sorgente 02.04.10 10:31| 
 |
Rispondi al commento

ok ora il movimento 5 stelle ha i suoi consiglieri provinciali e regionali; ha un buon bagaglio di voti, di iscritti, di seguito....Quindi che farà? COntinuerà a tuonare dal web (purtroppo poco utilizzato in Italia) e dalle piazze i suoi vaffa o tenterà di costruire un'alternativa seria e affidabile per il buon governo del paese anche alleandosi con altri movimenti e forze politiche? Attenzione che chiudersi a riccio sulle proprie posizioni da duri e puri è sempre stato controproducente...

Toni Amodio 02.04.10 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Io credo nel movimento a cinque stelle.

Ivan Solinas, Scandicci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.10 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Rivolto a tutti coloro che incolpano Grillo di aver portato via voti utili: ma volete guardare un pò a casa vostra?
Secondo me piuttosto siete voi elettori pecoroni e assoggettati al bipolarismo che avete portato via voti alla vera alternativa di queste elezioni: il movimento 5 stelle.
Poi non sono d'accordo sul fatto che abbia vinto cota, perchè il vero vincitore di queste elezioni è stato il partito dell'astensionismo, segno di forte malessere sociale. I politici del bipolarismo non ne parlano perchè hanno paura di quel 40% di italiani che hanno disertato le urne, perchè sono gli unici (assieme a noi grillini) ad aver mandato un messaggio forte alla casta. Concludo invitando tutti gli elettori pecoroni a smetterla di fare gli ipocriti: queste persone infatti criticano la politica italiana e poi, quando nel momento del voto si presenta una vera alternativa ai due partiti fasulli, se la fanno addosso e usano la classica frase "Io voto il meno peggio" oppure "Eh ma se votassi Grillo sarebbe solo un voto buttato via". Cosa pensate, che le rivoluzioni politiche si facciano votando pd o pdl? Se siete veramente stanchi di questa politica non abbiate paura a votare Grillo, se invece non lo siete sarebbe ora che cominciaste e far funzionare le cellule grigie, avete presente quella strana cosa chiamata cervello?
Dai Beppe, non mollare! E grazie per aver dato una voce anche a noi...

Luca Roncarolo 01.04.10 22:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

commento all'ALLUCINANTE commento di Comitato No Tav Spinta dal Bass

voi siete stati la rovina del piemonte e adesso vi prenderete la tav e tante manganellate da cota e dai suoi amici...
rimpiangerete la bresso e il suo scranno...e forse rimpiangerete anche questo abbraccio mortale con grillo che vi manipola solamente per i suoi interessi e per vendere i suoi dvd...

URLONANO=VAFFANANO= al soldo dello PSICONANO

marco p 01.04.10 21:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro grillo, certo che sei un pò contradditorio...
prima dici, il pd è morto, noi non volgiamo avercu nulla a che fare....poi dici, da politico astuto ed esperto come sei..e no bersani si deve dimettere..
ti vuoi decidere..sei un politico scadente o un comico che non faceva più ridere nessuno ed allora si è inventato tuttto questo ambaradan???
una precisazione da piemontese, infine: la bresso non ha fatto una buona campagna elettorale, ma tu le hai dato il colpo di grazia e hai spalancato la porta ai barbari....

amici che scrivete qui come me la vostra rabbia nel vedere l'italia affiddata a politici che fanni ridere e a comici che pensano di essere obama...
scriviamo la nostra rabbia verso grillo anche su facebookk..
URLONANO=VAFFANANO= al soldo dello PSICONANO...

marco e basta 01.04.10 21:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beh, Grillo, sarai anche simpatico, e molte delle tue idee condivisibili, ma la tua battaglia per ora hademolito solo quel poco che rimaneva della sinistra. Tutto giusto, forse, ma forse era meglio tenersi la Bresso che subirsi il Cutu. Bossi e il trota ti ringraziano. Io ti manderei affanculo. A meno che non tu abbia grandi idee riguardo un opposizione SERIA ai fascisti che, anche grazie a te, ora si sono beccati anche il Piemonte. Stai sbagliando tutto o questo è quello che volevi?

Franco Nulla 01.04.10 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Roberto COTA non si è insediato nemmeno da 24h alla predidenza della regione Piemonte, che già si vedono gli effetti con fulminea rapidità. E siamo soltanto all'inizio...
Immagino che siate davvero molto orgogliosi di un simile esito.... Un premio da 5 STELLE!!!
E mentre il proconsole leghista (eletto anche grazie al fondamentale contributo della vostra listina certificata) si accinge a ricondurre l'Italia nel medioevo delle celebrazioni sanfediste, voi continuate pure a inserire i vostri filmini su youtube, mi raccomando!

Fortezza_Bastiani 01.04.10 20:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cota il vaticano la pillola ru486 vi ringraziano così anche voi fate parte di questo scempio evviva non voglio essere volgare

vincenzo cassibba 01.04.10 19:56| 
 |
Rispondi al commento

Riguardo alle elezioni ,ho visto una crescita della lega che ha dilagato in tutto il nord con proposte valide e anche purtroppo con uno strascico di razzismo che vivo costantemente sulla mia pelle . Ormai vivo nel nord est ,da 20 anni e ho sentito di tutto sui"TERRONI" I ROMANI , e tutti quelli che non sono del popolo PADANO , come dicono .... Il movimento 5 stelle come si pone verso la lega il federalismo e l'abbandono dello spirito di unità nazionale ???

angelo panizzo 01.04.10 19:31| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,
Ho sempre avuto grande stima nei tuoi confronti e sono sicuro che un giorno prenderai il posto del nano.
Ho fatto un po di calcoli, adesso siamo al 1,5% ma non avendo presentato candidati in diverse regioni siamo ad un ipotetico 1.897%. Tutto questo in circa 10 anni di attività politica in proprio tuo e di noi grillini. Da ciò deduco che fra meno di 50 anno saremmo al governo con il 50,1% dei voti. Nel mentre non vorrei che Cota, quello della Lega Nord, impedisse tutta una serie di diritti conquistati negli ultimi 50 anni.
Per finire mi farebbe piacere sapere quanti milioni di euro hai quadagnato nel 2009, te lo chiedo anche se il termine della presentazione della denuncia dei redditi non è ancora scaduto.
Se vuoi puoi rispondere pubblicamente o anche privatamente al mio indirizzo mail. Sai come politico che vuole trasparenza è il minimo che ti possono chiedere.
Ciao

Ziu Paddori 01.04.10 19:22| 
 |
Rispondi al commento

grazie Beppe.
Silvio

gio gio 01.04.10 18:57| 
 |
Rispondi al commento

mai arrendersi!!!
un abitante di una Roma antifascista!

a.s. roma (daje), roma Commentatore certificato 01.04.10 18:19| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti al MCS con il suo 1 virgola. Siete riusciti a sorpassare anche i comunisti di Turigliatto! Immagino che nel 2013 riuscirete ad arrivare il 2% e a quel punto il governo della nazione e' a un passo. Sempre che qualche "piu' purista" degli altri ad un certo punto non faccia una bella scissione per creare il Movimento Cinque Asterischi, o il Movimento Sei Stelle. Comnunque io non ho votato, e per portarmi avanti vi dico sin d'ora che siete ladri e disonensti come tutti gli altri politici. Cavolo, come sono piu' avanti!

Filippo Poli 01.04.10 17:58| 
 |
Rispondi al commento

Salve,vorrei dire qualcosa sul popolo viola che qualcuno ancora crede apartitico.
Parlo per diretta esperienza essendo allora iscritto al popolo viola.
Premetto che sono 3 anni che sono iscritto anche qui.
Quello che successe la sera del 5 febbraio fu una baraonda, inizio`un amministratore che su facebook esplose la sua rabbia contro l`anonimo San Precario,accuse ben precise inerenti al bannamento dei capi gruppi regionali e provinciali che dissentivano o chiedevano spiegazioni per la decisione della manifestazione del 27 feb, ancora non capivo ma ovviamente apparve chiaro subito che l`anonimo San Precario (che molto presumibilmente porta il nome di Mascia) si era venduto a IDV e al PD (soldi e fama?) era stata una scelta solo sua e non intendeva discuterla con nessuno. San precario decise da solo per la partecipazione del 27 feb escludendo a priori la democrazia del gruppo che si vantava di essere apartitica e soprattutto trascinando migliaia di utenti ignari di questo.
Dal popolo viola si stacco` una fascia di persone che non accettavano il comportamento Berlusconiano di San Precario (decido io) e fu creata "Resistenza viola". per continuare a credere in qualcosa di nuovo e democratico, non nelle vecchie ideologie dei partiti che piu` che altro sono minestroni riscaldati che nessuno sopporta piu`, pieno di inciuci e corrotti.
Credo nei 5 stelle, credo che per fare una nuova politica servono persone nuove, giovani, e credo fermamente nel futuro della rete e nonostante "Resistenza viola" sia un movimento apartitico io cerco di spingere per supportare i 5 stelle.
Leggendo sia qui che di la` io ci trovo tantissime analogie di pensiero, stanchi delle vecchie facce,il supporto della rete e la trasparenza. Adesso questo gruppo conta circa 6.000 unita`.
Quello che volevo dire e`che il popolo viola e`destinato a morire perche`non cambiera`nulla e io spero di unire resistenza a voi. Felice di essere romagnolo e del salto di G. Fava, vi saluto e teniamoci d`occhio.

lino palma, ravenna Commentatore certificato 01.04.10 17:43| 
 |
Rispondi al commento

la solita sinistra. ma quando e che si decideranno a mandare via questa classe dirigente vecchia e senza idee, solo capaci a fare le vittime
GRANDE BEPPE CONTINUA COSI!!!!!!!!!!!!!!!

ANDREA DUTTO, cuneo Commentatore certificato 01.04.10 17:43| 
 |
Rispondi al commento

Non siamo ne di destra ne di sinistra,siamo avanti! Davvero un commento intelligente,complimenti! Lei,signor Grillo si è già arreso e non se ne rende conto!

vito merlo 01.04.10 17:30| 
 |
Rispondi al commento

Tutta sta gente che viene a lamentarsi del successo del MoVimento accusandolo di aver danneggiato la sinistra è gente che di sacrifici non ne vuol sapere, preferisce delegare, preferisce le poltrone e in fondo in fondo je va bbene pure così, lasciare stare le cose come sono in un'eterna dicotomia destra/sinistra solo per avere la meglio vicendevolmente l'una sull'altra: non avete capito un caxxo!!!! Se l'Italia tarderà a cambiare è soprattutto colpa vostra...

franco antonio perrone, verona Commentatore certificato 01.04.10 16:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Adesso abbiamo un Movimento....."

Allelujah!

Peccato che conti ZERO.

Non crederete infatti che quei quattro poverelli che sono stati eletti potranno fare qualcosa, avendone contro assai di più.

Saranno nei consigli regionali a fare numero e a prendere, una volta di più a ufo, un bello stipendio.

Calliope-M.G. 01.04.10 16:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho l'impressione che il vostro movimento sia orientato a danneggiare il Pd piuttosto che il PdL. Avete raccolto il malcontento nelle regioni a maggioranza PD e non vi siete minimamente mossi nelle regioni visibilmente e notoriamente leghiste. Nei comizi di Grillo, qualche candida e scontata battutina viene riservata a Berlusconi, mentre le critiche negative alla sinistra sono ben più feroci e profonde.

Angela Gianoli 01.04.10 14:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma possibile che sti cialtroi non hanno ancora capito che non funziona più il gichetto del votare il meno peggio (loro poi? E perchè?)
Adesso abbiamo un movimento di gente onesta e con un programma, quindi di quel che fa cota ce ne frega uguale a quel che fa la bresso. Finita la pacchia dei voti alla sinistra turandosi il naso .... adesso noi respiriamo a pieni polmoni aria pulita, Cota faccia quel che vuole, lo valuteranno quelli che lo han votato. E a chi dei ds non sta bene cota, al prossimo giro voti il movimento, se non ha interessi personali da difendere ....

Claudio Redini 01.04.10 14:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Berlusconi, ignorando la grossa perdita di voti riportata, anzi, sostenendo l'ennesima vittoria, vuole i consigli dei cittadini su face book.
Direi, senza insulti, di rispondere in massa: "Caro presidente del consiglio, dimettiti e fatti processare. Se risulterai innocente, tornerai al tuo posto e, questa volta con un vero ed enorme aumento di voti. Compreso il mio. Ma se risulterai colpevole ... beh, è meglio saperlo prima, non dopo, come invece vorresti fare tu! Per chi amministra la cosa pubblica, è doveroso dare prova della propria innocenza prima, non dopo e a danni avvenuti. Per cui: dimettiti. Se non lo farai, sarà la tua ammissione pubblica di colpevolezza."

marinella andrizzi 01.04.10 14:40| 
 |
Rispondi al commento

dopo questa tornata elettorale si puo in tutta tranquillità affermare che siamo diventati una realtà politica in ITALIA,quello che ha realizzato Beppe Grillo è un evento storico per l'ITALIA,i poteri politici forti ci chiamano i "GRILLINI",come ci chiameranno quando avranno perso tutti i loro privilegi da loggia P2?

pietro p., collecorvino(PE) Commentatore certificato 01.04.10 14:23| 
 |
Rispondi al commento

Hanno fiocinato Brunetta!
Non farà il sindaco di Venezia, continuerà a lavorare a tempo pieno per sfilettare le palle ai dipendenti pubblici fannulloni (e fa bene a farlo, aggiungo io).

Lui puo' fare il doppio lavoro, un dipendente pubblico no.
E' chiaro che il dipendente pubblico non riceve il buon esempio.
Ma ha senso parlare di "buon esempio" trattandosi di politici italiani?
Non ha piu' senso nulla, ormai. Anarchia del comportamento. Tutto è interpretabile, nessuna linea di demarcazione netta tra giusto e sbagliato.
Mi domando che hanno da lamentarsi gli anarchici italiani. Vivono, senza saperlo, nel paese da loro sempre agognato.

vito. farina Commentatore certificato 01.04.10 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti Beppe! Avanti così, un Italia migliore è possibile ( e non dovrebbe essere molto difficile ). Alessandro.

alessandro diana 01.04.10 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Cota, come aperitivo, ha già detto che revocherà il patrocinio al gay pride e che boicotterà la pillola abortiva RU486. Bel risultato ragazzi!

matteo marconi 01.04.10 12:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Eccoli lì immancabili hanno fatto l'articolo sul nemico di turno prendendolo di mira. Hanno detto "siamo sicuri che Grillo rinuncera effettivamente ai contributi?" Ma se lo ha detto pochi giorni fa dategli retta se poi quando partono i contributi li rifiutiamo e non dicono niente io li prenderei a calci nel ... Mi riferisco ad un articolo pubblicato sull'edizione online de "il tempo" (affiliato all'attuale regi.. pardon governo); facessero un articolo sui doppi stipendi dei parlamentari appena eletti alle regionali come zaia cota o scopeliti sindaco e governatore

Emanuele Diadema 01.04.10 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Leggevo sul Fatto quotidiano oggi l'intervista a De Magistris, il quale aspira ad un unione politica di IDV, Moviemnto 5 stelle,e il partito di Vendola....manifesto una gradita associazione, da prendere in considerazione......

Angelo Mallardi 01.04.10 12:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, mi accodo anch'io. Berlusconi è uno schifoso e fino a qui siamo tutti d'accordo. Ora peròdeve per forza iniziare la battaglia sul programma, perchè il 3/4% di voti li abbiamo presi, ma per crescere occorre fare di più, bisogna convincere chi fino ad ora ci ha preso per il culo e dato dei qualunquisti che il nostro programma rappresenta la migliore alternativa per l'Italia. Una domanda: se il PD cambiasse i vertici, ed accettasse il nostro programma, sarebbe possibile un'alleanza per le prossime elezioni politiche?

Federico Avidano (superpalomo), Asti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.04.10 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Lucia Festo
siamo contentissimi di non aver fatto vincere i tuoi buffoni del pd, e mai li avremmo votati. mettetevela in testa pdini, ci fanno schifo i vostri rappresentanti, se vincete buon per voi, ma se perdete per noi è festa esattamente come perdesse il pdl (non sarà quella elle in più o meno che ci cambia a noi ...
Quindi smettetela davvero con sta polemica, perchè siete ridicoli e ci fate divertire troppo!

Claudio Redini 01.04.10 12:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe, hai visto che Obama in fondo non è diverso dagli altri presidenti americani ?
La sua campagna elettorale era puntata sul tema delle rinnovabili e del no al nucleare, e invece proprio oggi ha dichiarato di voler riprendere le trivellazioni in mare per cercare petrolio, dopo aver già dichiarato giorni fa che il nucleare era una soluzione al problema energetico.
Aveva promesso una riforma sanitaria ed è stata approvata con molta fatica solo una "piccola estensione" del loro sistema corrente.

Mi pare che stia facendo l'esatto contrario di quanto aveva promesso.

Jack Sparrow 01.04.10 11:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"CARO BEPPE E CARI GRILLINI FINCHE' IL FERRO E' ANCORA CALDO BISOGNA BATTERLO, QUESTI 500 MILA VOTI CHE ABBIAMO PRESO BISOGNA INVESTIRLI BENE CHE DIANO SUBITO DEI BUONI INTERESSI" SALUTI A TUTTI E BUONA PASQUA


ottimo risultato, frutto di un malcontento generale nel sistema partitocratico e di una buona compagna elettorale via internet!

continuate così!

Umberto Cambiaso 01.04.10 10:58| 
 |
Rispondi al commento

mesi fa grillo voleva entrare nel Pd, ma non gli è stato permesso. se lo facevano entrare, voi del M5S votavate PD?

ovviamente già in questi giorni Cota sta dichiarando cosa farà durante la sua presidenza, tutti punti che sono contrari al vostro programma. complimenti per prendere 2 consiglieri regionali che hanno potere pari a zero avete fatto vincere il PDL

ma non siete i primi ad aver fatto sta cappellata, nel 2001 rifondazione comunista correndo da sola rubò voti al centrosinistra e regalò la vittoria al centro destra.

e non ditemi che puntate ad essere indipendenti, che puntate alto, perchè i voti racimolati son quelli, mica pretenderete di passare il 4% (che poi molti voti cavalcano l'onda del no-tav, no-nucleare,ecc) tutti voti non sgraffignati al PDL (figurarsi se uno che vota lega, FI o AN passa a votare il M5S) ma al PD. vi state facendo una guerra fra poveri e berlusconi grazie a voi godrà all'infinito e vincerà le elezioni dei prossimi 20 anni

grazie grillo, grazie grillini

lucia festo 01.04.10 10:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
ti ho visto questa mattina in un’intervista su La7.
Se invece di dire le solite stronzate sullo psiconano, che ormai non fanno neanche più ridere, parlavi di qualche punto del programma (molto valido) del Movimento 5 stelle, credo che sarebbe stato preferibile per te e per il Movimento stesso!!

ugo f. Commentatore certificato 01.04.10 09:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

forza Beppe! e a chi dice che è un voto di protesta quello dato al 5 Stelle, dimostreremo che abbaglio prendono (incluso Di Pietro che fa il furbetto e maschera un risultato che non è certo brillante!)

paolo citarella 01.04.10 09:37| 
 |
Rispondi al commento

forza Beppe e forza ragazzi del 5 stelle!
Il PD che si lamenta per il Piemonte perso "a causa di grillo", conferma la bontà della scelta di appoggiare attivamente il movimento civico delle 5 Stelle ... è bellissimo sapere che ovunque i cittadini scoprono la dimensione partecipativa e dal basso e dal piccolo costruiscono le basi per portare nelle Istituzioni le istanze per una nuova primavera civile e di qualità della vita

paolo citarella
Avellino

ps - speriamo che quelli che hanno votato IdV in Campania. la prossima volta votino 5 stelle: hanno dato il voto a candidati pessimi e riciclati, politici di lungo corso alla ricerca di un po' di visibilità e scartine che non hanno nulla da dire per i cittadini. Tra gli eletti figura Nicola Marrazzo che è stato assai chiacchierato per vicende poco chiare legate al suo passato di Sindaco di Casandrino. Inoltre, è stata pure eletta la segretaria di Formisano!!! Non c'è paragone con i candidati del 5 stelle!

paolo citarella 01.04.10 09:34| 
 |
Rispondi al commento

Quelli del PD sono straordinari, esilaranti!!!!
circa il 50% degli aventi diritto non ha votato, o ha votato scheda bianca, o annullato il voto, e loro che fanno? Continuano a menarla che è colpa di Grillo.

Siete dei poveretti, non avete idee, siete vecchi, ma soprattutto, MORTI!!!!!
E quanto sopra è dimostrato da quanto siete incazzati hi hi hi.

Signori, ve lo giuro, sto godendo da morire, e ogni volta che sento uno del PD dire che è colpa di Grillo e del M5S, il godimento aumenta.

Alessandro T, VICENZA Commentatore certificato 01.04.10 09:02| 
 |
Rispondi al commento

sono di Reggio Emilia
credo di avere assistito ad una cosa straordinaria , almeno lo e' per me.
Mio padre di 82 anni ha votato per Giovanni Favia
prima del voto mi ha chiesto chi era il candidato (come dice lui) di Beppe Grillo, nel vederlo mi ha colpito, mi ha emzionato vedere un uomo di 82 anni che ha visto una guerra, poi anni di quasi democrazia, e aseguire negli anni un continuo logorarsi di tutte quelle conquiste ottenute anche dalla sua generazione.
Ebbene ho visto una persona che cerca ancora gistuzia e civilta' nel nostro paese, che non e' mai arrivata.
ho visto un vecchio sognare ancora, ho visto mio padre credere nel nostro Movimento.
E' ora forse questa volta e'la volta buona che il nostro paese diventi un paese "Normale"

enzo torelli 01.04.10 08:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

finalmente un po di liberta' di scelta votando qualcosa che rappresenta le persone che veramente vogliono migliorare le cose.Siamo sempre stati costretti a votare questi falsi politici mangioni e snob,solo chiacchere da bar e prese per il culo.Finalmente un filo di aria pulita tra questo tanfo di cadavere.FORZA GENTE TRA TRE ANNI CI SIAMO DI NUOVO PREPARIAMOCI BENE CHE SO CAZZI AMARI PER TUTTI.

manuel vespignani 01.04.10 07:58| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, mi chiamo Mauro e sun de Zena cumme tie, io faccio parte della percentuale di elettori votanti, ma a scheda nulla perchè col cuore avrei anche votato l'Idv, ma avrei contribuito alla vittoria del Pdmenoelle e allora.....
Attendo con impazienza di poter contribuire alla causa anche qui a Genova, nella nostra bella città, strarovinata negli anni da amministrazioni ottuse e baronati della peggior specie.
Sinque stelle anche pe Zena. Forza Beppe. Siamo con te.

Muro Delucchi 01.04.10 06:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ancora rabbrividisco ripensando alle parole del governatore uscente Mercedes Bresso, che ha apostrofato il buon Beppe come "cialtrone"....io non capisco come essa si permetta di affermare che un voto dato ad un movimento che ha il 2-3% è un voto di protesta? e perchè? non capisco perchè questi voti dovrebbero essere inutili....non capisco perchè dovremmo votare tutti allo stesso partito, mica siamo in dittatura...assurdo!
Forza Cinque Stelle!!

Fabio Santagata 01.04.10 02:04| 
 |
Rispondi al commento

carissimo Beppe Grillo, sono molto contento del successo avvenuto, da tempo non si vedeva un movimento vero che ha ridato fiducia al popolo italiano e soprattutto ai giovani del nostro futuro italiano ed europeo,per questo anche io ho aderito con orgoglio al vostro movimento facendone parte
tutto questo in barrba alla classe politica di oggi che governa ma che in realtà non fà nulla se non per se,e a quelli di centrosinistra che sanno solo litigare fra di loro e che a oggi incapaci di presentare un vero programma alternativo per la nostra nazione e per il popolo oggi in vera difficoltà
poi si chiedono il perchè dell'astenzionismo,
il popolo a bisogno di segnali veri,e di ritrovare la fede nella nazione che in questo momento rischia di sgretolarsi(chissà forse è quello che vogliono, così loro potranno fare ancor meglio quello che vogliono)dovrebbero fare il mea culpa
comunque io aspetto con ansia,che venite a metter radici anche in tutta la Toscana che cen'è bisogno e perchè vi possa sostenere e collaborare meglio
W IL MOVIMENTO DELLE 5 STELLE

luciano grassi 01.04.10 01:24| 
 |
Rispondi al commento

Forza ragazzi che ce la faremo.
Non sò quanti voti la preso il M5* in Campania, ma nel mio piccolo paesino ne ha avuti almeno 2, il mio e quello di mia moglie.
Forza Beppe che questo movimento è destinato a cambiare le sorti dell'Italia.
Ho 43 anni ed è dal 1992 (governo Amato) che viviamo in emergenza.
Nessun futuro, nessuna prospettiva per i giovani di allora che adesso, alla soglia dei 50 anni, si trovano ad essere precari in tutto e per tutto.
Diamo un futuro ai nostri figli, cambiamo questo Paese e mandiamo a casa tutte queste persone che ci hanno succhiato il sangue per oltre 40 anni.
W l'ITALIA

W il MOVIMENTO A 5 STELLE

Giovanni Esposito 01.04.10 00:26| 
 |
Rispondi al commento

quelli del pd sono sempre più alla frutta. ogni volta che perdono è colpa degli altri.

l'altra volta si sono incazzati con i rifondaroli e rifondazione adesso con il movimento.

il pd è un partito perdente, corrotto e in malafede. prima lo capirete e meglio starete.
a meno che non abbiate perso qualche poltrona o soldo in stile mafioso.......

cercate di essere onesti con voi stessi

massimo pagante Commentatore certificato 31.03.10 23:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in Calabria, una parte dei candidati è stata sostenuto dalla n'drangheta, in cambio di soldi, tanto uno stipendio mensile di un consigliere regionale è più di 13 mila euro, in un anno si recupera una buona parte dei soldi sborsati....

Judith M., Reggio Calabria Commentatore certificato 31.03.10 23:33| 
 |
Rispondi al commento

Mi raccomando.....Mai alleanze ...guai!! sarebbe la fine dl Movimento.
Siente nati puri e dovete rimanere tali...mischiarsi agli altri sarebbe come una resa....sarebbe nuovamente tutto come prima.

Avreste subito il mio voto in meno.

germano m 31.03.10 23:31| 
 |
Rispondi al commento

1.Bersani: «Voto a Grillo? È un cupio dissolvi»
2.Bersani: «Voto a Grillo? Non so che cazzo dire»

www.emilianosabadello.com

Emiliano Sabadello Commentatore certificato 31.03.10 23:10| 
 |
Rispondi al commento

Ho fatto una scelta di voto e pretendo rispetto. NON HO SOTTRATTO VOTI ALLA SX perché non li avrei mai più votati.
Credo che come me ci sia molta gente. Che piuttosto di stare a casa abbia deciso di sperare in qualcuno.
Mi dispiace altresì constatare che molta gente con cui ci si trova a parlare, a bere qualcosa e a vedere concerti e con cui si condividano molti elementi non abbia votato, alla fine.
Prendetevela con quelli.

Mauro B. Commentatore certificato 31.03.10 23:07| 
 |
Rispondi al commento

Minkiolini scatenato caccia chi non ha firmato per lui.... se ancora qualcuno avesse qualche dubbio sull'informazione di regime:
http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/politica/2010/03/31/visualizza_new.html_1758733045.html

paolo g., bergamo Commentatore certificato 31.03.10 22:51| 
 |
Rispondi al commento

TERZA ED ULTIMA PARTE

Devo ritenere invece che il gioco di cui ora Lei fa parte la reclama come vittima illustre anche se profumatamente retribuita?
Il nostro Paese ha bisogno di un nuovo inizio, come tanti anni fa, ma di questo Lei ha forse perso la memoria.
Le porgo comunque i miei più distinti saluti.
Maurizio Buzi (roma)

maurizio buzi 31.03.10 22:42| 
 |
Rispondi al commento

SECONDA PARTE
La cosiddetta minoranza, assoluta o relativa che possa essere, e le singole persone coinvolte in questi processi decisionali, a volte possono, nel rispetto delle regole, accettare semplicemente le decisioni, rimanendo spettatori passivi, limitandosi ad un ruolo di rigorosi controllori.
Possono altre volte, caso raro ma non impossibile, trasformarsi in protagonisti attivi nella applicazione di decisioni precedentemente contrastate. Ogni decisione è sempre presa, immagino, in relazione al giudizio che viene dato della decisione presa, alla sua legalità, alla sua compatibilità, alla sua possibilità di applicazione, persino in riferimento alla sua moralità, alla sua liceità e altro ancora.
In conseguenza del giudizio dato, ognuno ritiene e riterrà di comportarsi di conseguenza, con coerenza, onestà e senso di responsabilità.
In nessun caso c'è l'obbligo per nessuno, maggioranza o minoranza che sia, di condividere, di sostenere, di coprire scelte ritenute inaccettabili, assolutamente inaccettabili, moralmente ed eticamente. In alternativa rimane sempre la scelta della complicità, formale, semi-silenziosa, passiva, ma pur sempre complicità.
Per non apparire complici, a volte è necessario intraprendere una strada difficile, magari in solitudine, senza che questo venga remunerato copiosamente, e senza vantaggi personali nell'immediato, e probabilmente anche a medio termine. Rimane solamente il convincimento e la coscienza di non essersi resi complici di una decisione sciagurata, e di decisioni sciagurate per il nostro Paese ne sono state prese molte, da un po' di tempo in qua. C'è un limite, fatto di onestà violata, di moralità offesa, di etica violentata, di arroganza infinita, oltre il quale non si può essere solamente in disaccordo, ma si deve marcare una differenza, una lontananza, un essere altro da tutto ciò.
Mi chiedo quindi, e Le chiedo: è troppo chiederLe di reagire pubblicamente con un gesto di altissima dignità, dimettendosi?

maurizio buzi 31.03.10 22:40| 
 |
Rispondi al commento

questo che segue è il testo di una lettera aperta indirizzata ai presidenti Zavoli e Galimberti. Spero possa essere un motivo di riflessione, e se condivisa, di iniziativa nei confronti della mala-gestione Rai. Prima parte:
Gentile Presidente, mi permetto di scriverLe questa mia breve lettera nella speranza che possa contribuire alla Sua riflessione, che credo possa giovarsi anche del sentire altrui. Senza fare riferimento a nessun fatto specifico, poiché lascio alla Sua sensibilità e capacità di giudizio la scelta di poter individuare singoli casi o dinamiche in atto, mi esprimo solamente in relazione alla generale situazione di governo e gestione della RAI nonché delle decisioni connesse. Non voglio dilungarmi in giudizi che possono essere per Lei già sentiti e ripetuti, e quindi inutili, e quindi focalizzerò la mia attenzione su un singolo aspetto: la partecipazione al processo decisionale e la conseguente corresponsabilità dei partecipanti.
Cercherò di spiegarmi meglio. In qualunque processo decisionale esistono pareri e scelte diverse, a volte opposte. I numeri poi, in sede di votazione, definiscono spesso chi è maggioranza e chi minoranza, quindi chi ha vinto e chi no. Non sempre però la maggioranza ha ragione, non sempre la minoranza ha torto.
Sono i fatti ed il giudizio successivo della storia, degli elettori, dei consigli di amministrazione, degli azionisti o altro che si possa dire, che giudicheranno e valuteranno con maggiore serenità e correttezza. Vincere una votazione significa essere in maggioranza, avere il diritto di portare avanti le proprie idee e le proprie decisioni, probabilmente convinti di essere nel giusto, ma non è sinonimo di aver ragione nei confronti degli altri. Si è semplicemente in una posizione di maggior potere, o di assoluto potere.
(continua)

maurizio buzi 31.03.10 22:35| 
 |
Rispondi al commento

Ahhhh, oggi la prima conferma di aver votato qualcuno che provi a cambiare le cose davvero. Dopo l'indulto avevo giurato di non votare mai più i dinosauri di sx. Che oggi parlano di "autolesionismo". Che presuntuosi!! Senza le 5* non avrei proprio votato.

Mauro B. Commentatore certificato 31.03.10 22:06| 
 |
Rispondi al commento

G R A Z I E Beppe.
Silvio

gio gio 31.03.10 22:02| 
 |
Rispondi al commento

di sicuro c'è solo questo:

IL MOVIMENTO NON HA VINTO

IN COMPENSO

IN PIEMONTE SI APRIRA' AI TAGLI ALLA SANITA'

SI DIRA' ADDIO AL DIALOGO TAV,

SONO UN OBBIETTIVO LE CENTRALI NUCLEARI

GRILLO mette tutti sullo stesso piano equiparando chi ha lavorato bene (vedi Bresso) e chi no (vedi Bassolino).

Andrea Rossi 31.03.10 21:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA perche' ALLE PRIAMRIE del PD non aiete andati a votare, e non avete votato Marino?

Preferite votare il partito di un comico, è più facile vero?

ITALIANI PECORONI VE LO MERITATE IL BERLUSCA AL GOVERNO

Andrea Rossi 31.03.10 21:40| 
 |
Rispondi al commento

siamo stati grandi ,nelle regioni incui eravamo presenti,ora non dobbiamo fermarci dobbiamo essere presenti su tutto il territorio nazionale io sono toscano e se il movimento fosse stato presente ,sono convinto,che sarebbe stato un successo anche qui forza ragazzi tutti in sieme possiamo farcela

casalini daniele 31.03.10 21:36| 
 |
Rispondi al commento

Cota chiude sulla pillola abortiva
«Cercherò di tenerle in magazzino»

Bravi grillini, siete la gioia di tutti i fascisti.
A zappare la terra dovreste andare !

Roberto L. Commentatore certificato 31.03.10 21:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

si avvicina il 150° anniversario dell'unità, il nord alla lega: il progetto Italia è fallito. Forse è meglio dividere tutto e ricominciare da capo, magari la prossima volta risulta meglio. In effetti Grillo assomiglia a Garibaldi...

Andrea Di Giovanni 31.03.10 21:23| 
 |
Rispondi al commento

LETTERA APERTA -parte 2-
Auto-risposte:
“Non sono portata a pensare, cari leghisti, che nella vostra profondità dell’essere prevalga la depravazione di una natura xenofoba e razzista. Almeno, nella maggioranza di voi…
Quello che invece sono portata a pensare è esattamente questo: che voi siate stati infinocchiati alla grande.
Perché non pensate a ciò che in realtà significa una presenza invasiva e bugiarda come la ‘Lega’?
Non assumete il ruolo del bambino che, con l’arma giocattolo, gioca alla guerra e fa “bumbum”, non avendo la più pallida idea di cosa significhi veramente la vera violenza sterminatrice!
Non credete alla grigia cosca, quando vi fa credere che il vostro portafoglio possa essere più gonfio soltanto prendendo a pedate chi vuole vivere umanamente, insieme a voi.
La punizione per i misfatti eventuali si deve estendere a tutti.
Non esiste, in nome dell’etica umana, quella punizione in quanto ‘extracomunitario’.
Non saziatevi con gli escrementi quotidiani che vi vuole propinare la ‘Lega’, anche in quanto vergognosa sostenitrice del pantano berlusconiano, contribuendo a far affondare negli stessi tutti noi, l’Italia!
Ed infine: fate caso, ogni tanto, anche alla carta stampata; intendo quella che si prefigge di riportare il più onestamente possibile la realtà dei fatti.
La frequentazione del solo schermo televisivo, soprattutto oggigiorno, è estremamente pericolosa.
Lo aveva già detto qualche anno fa, Enzo Jannacci, nel suo dialetto (traduzione italiana: “La televisione ti addormenta nei…”).
La consapevolezza salva il genere umano!”
La mia calorosa preghiera ha fine qui.

Marta Capellino 31.03.10 20:27| 
 |
Rispondi al commento

LETTERA APERTA -parte 1-
Cari leghisti, o voi che tali vi professate,
Il mio dolore per l’allargamento del feudo leghista al Piemonte vorrebbe esprimersi senza parole, soltanto attraverso l’immagine dell’ “URLO” di Edvard Munch.
Temo però che, su questi argomenti, voi siate profondamente all’oscuro. Motivo per cui mi esprimerò con linguaggio appropriato.
Il mio primo, fortissimo impulso, è quello di augurarvi che avvenga l’annientamento totale della vostra sovrapposizione ‘leghista’, affinché possiate risorgere come esseri umani liberi.
Lo dico con affetto. Così come lo augurerei ad un indemoniato, desiderosa che si rimpossessasse della propria autonomia.
Ripesco il naturale ottimismo insito in ogni persona, sceso stanotte nei piani più bassi, e con il suo aiuto formulo un pensiero, articolato con domanda ed auto-risposta. Domanda (anzi, al plurale) : “Perché un essere umano pensante si adegua ad assumere le idee di un gruppo eversivo che usa lo slogan ‘Roma ladrona ecc..’, essendo loro stessi sul posto e quindi dandosi da soli la qualifica nominata?”
“Perché accetta, anzi acconsente senza riserve od anche con entusiasmo, alla manovra vergognosa, da parte dello stesso crogiuolo sub-umano, della distribuzione del sapone destinato alla pulizia delle mani dopo gli eventuali contatti diretti con gli extra comunitari?”
“Perché è portato a credere alle fandonie di questo manipolo gracchiante, quando esso sputa sentenze sul fatto che il proprio giardinetto, coltivato a bietole e viole del pensiero, verrebbe spazzato via da esseri nati altrove e quindi infetti e rapaci, se si trattassero come esseri umani?”

Marta Capellino 31.03.10 20:25| 
 |
Rispondi al commento

solo al pensiero di quanto guadagna un consigliere regionale mi vengono i brividi! dai 15 ai 18000€ e qui in puglia sono passati da 70 a 78 consiglieri...in altre regioni addirittura 90... che spreco quanti nostri risparmi bruciati in tasse inutili per sostenere tutto il carrozzone dei politici italiani.. ho votato vendola e lo ringrazio per essersi candidato in puglia... perchè senza il movimento a 5 stelle e senza l'alternativa vendola, non sarei andato a votare..e come me tantissimi altri... aspetto con ansia l'avvio del movimento anche nella mia zona per iniziare a credere davvero che qualcosa può ancora cambiare.. grazie grillo.. e grazie a tutti gli elettori che hanno gli occhi aperti.. w il movimento! w il popolo!

michele ranaldo 31.03.10 19:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRAZIE BEPPE.... GRAZIE A TUTTI VOI DEI RISULTATI RAGIUNTI, è FANTASTICO.......

Tonino Fratini 31.03.10 19:42| 
 |
Rispondi al commento

Grazie, ragazzi!
Con la vostro impegno, la vostra fermezza, la vostra incrollabile fede nel cambiamento, state contribuendo a fare dell'Italia un paese migliore, prescindendo dalla politica precotta che Loro ci propinano. Voi, con la vostra costante azione informativa avete demolito convinzioni ormai antiquate; avete fatto capire a milioni di persone che - in fondo - i partiti sono tutti uguali. Poco importa se giocano sulle paure della gente e si beano della sua ignoranza, se inneggiano al razzismo e si fanno promotori di un ideale politico il cui orizzonte termina nelle colline della Brianza o si basano su qualcos'altro. Sono e restano sempre una banda di mafiosi incapaci e ladri. E questo voi l'avete capito. Più di chiunque altro.
Grazie a tutti! Continuate così!

Dario Sirani 31.03.10 19:19| 
 |
Rispondi al commento

Guardate chi avete fatto eleggere, genioni :
http://www.voceditalia.it/articolo.asp?id=48929 e anche qui
http://stefanocatone.wordpress.com/2010/03/31/un-ottimo-inizio

grazie ancora per il Cota

Fab Jnkemay 31.03.10 19:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per favore non diciamo cazzate :
NON E' VERO CHE SONO TUTTI MARCI, AFFERMANDOLO SI FAVORISCE SOLO IL PIU' MARCIO.
NON E' VERO CHE PD E PDL SONO LA STESSA COSA, UNO E' UN PARTITO AZIENDA CON UNO STRAPOTERE MEDIATICO E L'ALTRO E' UN PARTITO NORMALE.
BERLUSCONI NON E' PRODI ( Prodi intercettato ha detto di pubblicare tutto e che le intercettazioni sono utili per la giustizia, Berlusconi adesso ve la sistema la giustizia!!)

E SI POTREBBERO FARE TANTI ALTRI CONFRONTI DELLO STESSO TIPO.

RICONOSCO INVECE CHE NEL PD CI SONO DEGLI INCAPACI E DEI DISONESTI CHE VANNO NEUTRALIZZATI CON L'IMPEGNO DI TUTTI

mario caporali 31.03.10 19:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe congratulazioni.
Sono rimasto un pochino deluso dovendo dare il mio voto all' Italia dei Valori perchè tu con la tua lista non ti sei presentato nel Lazio.
Ma mica ti sei dimenticato di noi poveri terroni?
Un grossissimo abbraccio da chi ti stima sempre.

Magnone Pasquale 31.03.10 19:09| 
 |
Rispondi al commento

PER LE FUTURE VOTAZIONI
Con la poca visibilità data dalle TV ai candidati del movimento, sarebbe opportuno che venissero riportati sul web i currucula dei vari candidati e, se fosse possibile, anche come si esprimono in un contradditorio con persone di altre opinioni.
Inoltre per incarichi Regionali o Provinciali sarebbe opportuno, a mio avviso, indicare come leader, almeno la prima volta, una persona che sia nata e vissuta in quella Regione o Provincia.
Pierluigi Poggi

pierluigi poggi 31.03.10 19:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Complimenti per il risultato ottenuto. Spero che le coscienze si sveglino per un motiplicatore comune nel solo interesse di ridare dignità a questo Paese.
Immaggino un Paese dove i cittadini dopo una giornata di lavoro , ed a volte duro, si spendono per amministrare il proprio territorio e dopo la giunta od il consiglio si ritorni a fare chi il muratore, chi l'impiegato, chi il carrozziere ecc. e non nasca più il mestierante della politica.

Lorenzo Gurnari 31.03.10 18:51| 
 |
Rispondi al commento

lavorare a livello nazionale per le politiche del 2013.........................................pero'attenziono il movimento a non fare accordi con nessuno (dico nessuno)per non rischiare di essere manipolati dai tentacoli ammaliatrici dellesirene politiche di turno.La sconfitta del PD e'anche la sconfitta del popolo viola ...................... che ha tentato di inserirsi nel circuito grillino per minarne la sua stabilita,ma gli e'andata male Dunque andiamo avanti

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 31.03.10 18:50| 
 |
Rispondi al commento

REGIONALI 2010: IL “LEGHISMO” CHE AVANZA, IL “BIPOLARISMO” CHE MUORE…


ANALISI DEL VOTO E POSSIBILI PROSPETTIVE…

Concluso lo spoglio delle ultime schede elettorali quello che sconcerta di più è come tutti i protagonisti della scena politica italiana rivendichino ragioni per cantar vittoria, comparando dati elettorali magari incomparabili (elezioni regionali, politiche ed europee) purché favorevoli alla propria parte.
Tagliando corto sulle fantasiose interpretazioni politiche dei numeri elettorali, l’unico vero dato incontestabile è che queste ultime elezioni regionali (così come le precedenti elezioni Europee ed, ancor prima, Politiche) sono state vinte dal centrodestra, che ha fatto incassare al centrosinistra l’ennesima pesante “batosta” elettorale!
E’ alquanto surreale che il Pd cerchi ancora caparbiamente di arroccarsi dietro alla fredda somma delle regioni mantenute.
La “sostanza politica”, infatti, è che, nonostante 7 regioni su 6 siano state mantenute dal centrosinistra, le regioni Piemonte, Lazio, Campania e Calabria (le quattro strappate dal centrodestra al centrosinistra) rappresentano, da sole, più elettori delle 7 regioni aggiudicate dal centrosinistra, inoltre, nel complesso delle 20 regioni italiane, oggi il centrodestra governa circa 42 milioni di Italiani su un totale di 60 milioni!

Oltre ogni aspettativa, le elezioni amministrative svoltesi hanno espresso alcune indicazione chiare ed inequivocabili:

I- la LEGA NORD è l’unica forza politica che più che vincere “stravince”, conquistando, per la prima volta nella sua storia, non una bensì due regioni (di cui una, il Piemonte, sorprendentemente strappata al centrosinistra, nonostante il rafforzamento della coalizione tramite l’appoggio dell’Udc) ed avanzando ulteriormente al centro Italia (imbarazzanti per la Sinistra i risultati ottenuti dalla Lega in Emilia Romagna).

LEGGI IL RESTO DELL'ARTICOLO SU:
http://spaziolibero.blogattivo.com/g-s-b1/IL-LEGHISMO-CHE-AVANZA-IL-BIPOLARISMO-CHE-MUORE-b1-p259.

Gaspare Serra 31.03.10 18:40| 
 |
Rispondi al commento

grazie Beppe
se non ci fosse stato il movimento 5 stelle io ed i miei familiari non saremmo andati a votare.
il PD avrebbe perso lo stesso.
siamo stufi di cialtroni e di incapaci.
il vero problema nel PD-L è la faccia da culo di DALEMA è lui il vero manovratore e sono stracontento che glielo abbiano meso in c..o.
ma tanto non capisce un c...o

grazie ancora Beppe, questo è il nostro punto di partenza

beniamino zanella 31.03.10 18:34| 
 |
Rispondi al commento

....Favia ha detto anche che a NOI VA BENE COSI' perchè il RISULTATO L'ABBIAMO RAGGIUNTO. Lo stesso è successo a Rozzano quando ci siamo incatenati in consiglio e hanno approvato la nostra mozione sui consigli via web.
Siamo stati determinanti e abbiamo MIGLIORATO la politica, che ci frega se sono ALTRI a prendersi i meriti? Noi non siamo qui per questo.

Paolo Cicerone ...

--------------------------------------------------

Ecco, bravo Cicerò...aveste imparato meglio le regole invece di dare del D'Alema ad ogni cosa si muovesse...avreste potuto farlo anche in Veneto e Lombardia...
Vabbè spianerete le telecamerine fra 5 anni...


maurizio spina Commentatore certificato 31.03.10 18:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Video di Berlusconi che bacia le mani di Gheddafi alla recente riunione delle Lega Araba: sui media esteri si è scatenata una forte polemica sopratutto alla luce del fatto che Berlusconi si accredita quale "Grande Amico di Israele"...

naturalmente in Italia su questa polemica c'è il silenzio più assoluto; giarda qui:

http://www.liveleak.com/view?i=955_1269878105

Luca Torino 31.03.10 18:20| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe grazie ragazzi a 5 stelle se dall'ultimo week-end adesso siamo in tanti che
http://www.youtube.com/watch?v=ERWLbQqWBu4 !!!!!!
(versione originale poi copiata dalle jackson sisters... lui di origini italiane!)

paolo g., bergamo Commentatore certificato 31.03.10 18:17| 
 |
Rispondi al commento

beppe stasera vedo de magistris a matrix
ho scritto sul suo blog,e lo rigiro a te
ma di piazza farnese che ne è rimasto?

galletti claudio 31.03.10 18:14| 
 |
Rispondi al commento

I N C R E D I B I L E!!!!!
Dare la colpa del proprio suicidio politico al movimento 5 stelle.
Da Cacciari non me lo sarei mai aspettato!
Consiglio al PD: ripassare il concetto di ESAME DI COSCIENZA, sempre che si capisca cosa voglia dire ESAME e cosa sia la COSCIENZA!

Grande Capo (mutanda bianca) Commentatore certificato 31.03.10 18:01| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno sa se ci sono dei candidati del movimento che sono riusciti ad ottenere un incarico in Lombardia anche se ha vinto Formigoni?

tamara s., Cornaredo, MI Commentatore certificato 31.03.10 17:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei ringraziare tutte le persone che hanno participato, partecipano e participeranno, al "Movimento 5 stelle". GRAZIE RAGAZZI, mi avete fatto tornare alle urne. Era dalle regionali del 2005 che non votavo più. Ed un GRAZIE DI CUORE a Beppe Grillo che, forse, ha trovato la strada giusta per far sentire una voce diversa ai nostri politici ed a chi li vota. GRAZIE!!!!

Luca Spano' 31.03.10 17:37| 
 |
Rispondi al commento

Griiiillooo!!! Tu dormi!! Ma lo hai sentito Vendola? "I partiti sono morti" questi tra poco ti rubano pure il blog!!! eeheh!!

Michele B., Roma Commentatore certificato 31.03.10 17:35| 
 |
Rispondi al commento

UN CALDO APPELLO ALL’OPPOSIZIONE (con rispetto parlando)
Di tutte le iniziative fallimentari, intraprese dal PD da oltre 15 anni a questa parte, che lo hanno portato ad un continuo crollo di consensi (da ultimo anche alla perdita di regioni importanti come il Piemonte ed il Lazio), quella che rimane salda al primo posto della classifica come la REGINA DELLE CAZZATE, è la mancata emanazione della LEGGE SUL CONFLITTO D’INTERESSE.
Dopo ogni batosta elettorale dell’opposizione (chiamiamola così per convenzione ) viene naturale pensare: finalmente adesso avranno capito la lezione e soprattutto le condizioni disastrose verso cui, anche grazie alla loro incapacità e spesso alla loro complicità, stanno portando il paese.
Macché questi sono talmente arroganti e spocchiosi che ogni volta devono inventarsi un capro espiatorio su cui riversare i propri fallimenti, pur di non ammettere la loro inettitudine politica. Ultimamente il capro espiatorio è stato individuato nel M5S.
A questo punto, per il bene dell’intero paese, voglio fare un caldo invito all’opposizione (richiamiamola così, sempre per convenzione):
tutte le cazzate possibili ed immaginabili a vostra disposizione ve le siete giocate, per evitare quindi ulteriori danni, astenetevi per il futuro dal prendere altre iniziative, in modo che il Napoleone de noantri, continuerà lo stesso ad allargare il divario fra le famiglie ricche e quelle povere, a salvarsi dai processi ed a tutelare i proprii interessi, ma almeno, cazzo, senza il vostro prezioso aiuto si dovrà impegnare di più e soprattutto ci metterà molto più tempo…

Franco F. Commentatore certificato 31.03.10 17:29| 
 |
Rispondi al commento

La vittoria di Cota in Piemonte non mi rallegra,ma l'accusa strumentale della Bresso nei confronti del movimento 5S per la sconfitta ha confermato come quel 4% non siano voti di protesta, ma espressione di una volontà precisa a sostegno di persone, valori, programmi e contenuti. Bisognerebbe dire alla Bresso che se non si fosse presentato il M5S, l'astensione sarebbe aumentata del 4% e lei avrebbe perso comunque. Cara Bresso a volte si vota senza doversi turare il naso, così ne beneficia anche la veduta.

Diego Vendemiati 31.03.10 17:26| 
 |
Rispondi al commento

Caro BEPPE.
Sono contento per il risultato ottenuto.

Ora però devi raddoppiare la guardia perchè adesso hanno la certezza che il movimento da te sostenuto è per loro politicamente pericoloso.

Quindi tenteranno di screditarti e oscurarti ancora più di prima,magari con una legge di oscurare il blog.

Sono d'accordo con te quando dici che sarà un processo lungo e tortuoso(si sa loro hanno il potere e il denaro),forse ci vorrà una generazione,ma bisogna pure iniziare e credo perciò che siamo sulla buona strada.

Sempre sperando che in futuro il denaro non corrompa anche i cuori e le menti dei più onesti.

AUGURI A TUTTI

Rudy B., napoli Commentatore certificato 31.03.10 17:21| 
 |
Rispondi al commento

Un'amica PD-ina avendocela con Beppe, che in Piemonte "secondo lei" avrebbe fatto perdere la Bresso, mi ha confidato:
"Non voto un buffone. Grillo è come Jim Carrey!"

.....embè, se Jim Carrey è:
contro la TAV ,
contro la candidatura di condannati e di mafiosi,
contro il nucleare,... Mostra tutto... contro la privatizzazione dell'acqua,
contro lo spreco energetico e il "monopolio" dei petrolieri,...
contro la connettività ed il predominio degli automobolisti,
contro l'inquinamento atmosferico ed ambientale,
contro il salvataggio delle sole banche lasciando a piedi tutti i lavoratori ed i piccoli imprenditori,
contro le mignotte al governo,
contro i costi elevatissimi della politica,
contro l'ingerenza del Papa e del Vaticano nella vita politica dell'Italia,
contro la cattiva e mal'informazione,
contro la lottizzazione della Rai,
contro l'abusivismo ed il clientalismo,
contro la CASTA (ma non la Letitia, quella francese e compagna di Stefano Accorsi...!!!),
etc.
etc.
ebbene, io VOTO Jim Carrey....!!!!
sempre e comunque!

toto show () Commentatore certificato 31.03.10 17:10| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto qualche commento che dice che dovremmo essere vicini alla gente ed onesti?!? come la lega. Tutti d'accordo sul vicini alla gente... siamo la "gente" ci mancherebbe altro. Ma sull'onesta' della lega mi sa che tanti "non del nord" stanno prendendo un'abbaglio. Infatti, dal lontano 1993 che i leghisti stanno rubando forse piu' dei partiti della vecchia repubblica!! http://archiviostorico.corriere.it/1993/dicembre/09/Patelli_confessa_torna_subito_casa_co_0_93120915153.shtml questo era il braccio "destro" di Bossi (e conoscevo personalmente la famiglia, una bravissima ed onesta persona a cui 1) fu fatto fare il lavoro sporco 2) fu sacrificato e scaricato da Bossi stesso all'altare della "presunta" onesta' del movimento e trattato come un criminale!. Fino ai giorni nostri (cricca riciclatori MOKBEL) http://www.facebook.com/note.php?note_id=340839463403&id=106172206246&ref=nf
Se i leghisti sono onesti il mio Q e' un giardino fiorito! E lasciamo perdere il "nepotismo" sfacciato di cui molti dirigenti si rendono quotidianamente responsabili... Bossi in primis (ma anche Pirovano con due poltrone, genero e
fidato amico votatore per procura al senato nominati in aziende pubbliche, figlia sindaco etc. etc.)

paolo g., bergamo Commentatore certificato 31.03.10 17:09| 
 |
Rispondi al commento

E' da molto tempo che vi osservo e leggo i vostri commenti e stanco di questo bailame ho deciso di partecipare anch'io con un mio modesto contributo aprendo un forum dedicato al movimento 5 stelle ove potranno accedere solamente persone costruttive, si cercano moderatori, amministratori ed utenti con molta voglia di discutere i programmi futuri, ovviamente l'accesso sarà inibito ai troll e casinari di varia natura.
Il forum è in costruzione e l'unica area per ora usufruibile è proprio quella dei consigli su come costruire e gestire il forum l'indirizzo è http://www.systemonline.it
Il forum è completamente privo di pubblicità.
Vi attendo nella speranza di costruire assieme a voi una società più vivibile ed un movimento più forte.
Saluti a tutti i grillini
Net Runner


Net Runner Commentatore certificato 31.03.10 17:02| 
 |
Rispondi al commento

Grande successo per il Movimento 5 Stelle, determinante per le nuove centrali nucleari piemontesi. Vittoria!!!

Frank Zappa 31.03.10 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Scoop gionalistico..!
Dopo la tornata elettorale delle Regionali 2010, con la Lega che avanza al Nord e i "grillini" del Movimento 5 Stelle che fioriscono come le violette di primavera, i segretari dei due maggiori partiti italiani hanno deciso di alzare una diga e di fondersi creando un unico partito italo-europeo da asportare in tutti i paesi "liberali e democratici" della comunità europea:
PD+PDL = PD-UE .........P2!!!!!

toto show () Commentatore certificato 31.03.10 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Una TV,certo,per la visibilità non si puo prescindere da questo fattore.Ma una tv moderna alla pari della media-rai.Una tv mediocre non sarebbe seguita,bisognerebbe equipararsi,spettacoli e film commerciali poi tanta tanta vera informazione,approfondimenti con personaggi preparati,quelli non mancano,dei tg condotti dai migliori,gli esclusi..penso a Mentana tanto per citarne uno.I comici sono un discorso a parte quelli ce ne sono a iosa,capaci di fare anche satira intelligente(come non ricordare Luttazzi nella ultima performance in rai per una notte)La tv potrebbe spiegare a milioni di Italiani chi e berlusconi da dove viene e come si e costruito,e non ultimo che non c'e nessun processo in cui e stato assolto!Ecco perchè io sarei il prio a sintonizzarmi su un canale del genere,molti credo che lavorerebbero anche al minimo di stipendio pur di essere veramente liberi di informare senza censura.E un passo che si deve fare, assieme ad uno studio legale di proporzioni gigantesche pronto a dare risposte adeguate alla Ghedinomania.Troviamo la strada per poter perseguire due obbiettivi fondamentali una tv all'altezza ed uno studio legale.Sono convinto...armiamoci contro il sistema così da contrattaccare.

Francesco L'Aprea 31.03.10 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Non mi sembra che le candidature locali del movimento 5 stelle in Veneto fossero eccellenti. I candidati della mia provincia nemmeno rispondevano alle domande sul loro sito, e ogni singolo candidatino aveva un programma a se, spesso contraddittorio rispetto a quello altrui.
Dov'e' la partecipazione dei cittadini in questo percorso?quanti consiglieri son stati eletti?Con quali proposte? Alle volte ho límpressione che questo movimento non sia né di destra, né di sinistra: é qualunque!!!!

Matteo Cernison 31.03.10 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Sono un iscritto al blog della prima ora, è la prima volta che ti scrivo. Il movimento rappresenta l'unico argine alla deriva terzomondista che viviamo. Purtroppo noi del Lazio abbiamo gioito delle altre regioni. Ma presto saremo competitivi su tutto il territorio nazionale. Spero che questo primo successo faccia smuovere le cose anche nella mia città, Civitavecchia, che riassume il meglio dello schifo nazionale. Avanti tutta e buona Pasqua!!

NICOLA GUZZONE 31.03.10 16:55| 
 |
Rispondi al commento

carissimo Grillo ti ho sempre seguito sui tuoi programmi rai ed ti ho apprezzato moltissiomo.Seguo con attensione il tuo pensiero ma sono addolorato della tua decisione di correre da solo in piemonte.
Se entravi nella lista della bresso avresti avvalorato la tua decisione di buttare fuori berlusconi.Scusa ma questa non te la perdonoCiao ciao roberto

roberto de tommasis 31.03.10 16:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Essì, posso capire che a qualcuno girino le balle per la lista civica m5s, il problema della centrale nucleare in Piemonte? Vero, possibile, ma invece di stare con il culone sul divano e telecomando, scendete in piazza a protestare...La TAV il centro sinistra l'ha risolta a colpi di manganello, dove siete diversi dalla destra becera e forcaiola italiana? Da nessuna parte! Iniziate a partecipare alla vita politica del paese, della vostra città. Quando ci sarà da dire no alla centrale nucleare vedremo dove sarete voi, noi già lo sappiamo.
P.S. Lo stesso Vendola ha detto che i partiti sono MORTI! E Vendola, contro lo stesso PD ha vinto 2 DUE volte in Puglia. Se il PD non avesse fatto il PDL negli ultimi 15-20 anni non saremmo arrivati a tutto ciò. Ringraziate quel pirla di D'Alema che a gente di sinistra, che cmq legge, disse che la politica non è per tutti. Svegliatevi Voi!
Ciao

Marco Giusti 31.03.10 16:51| 
 |
Rispondi al commento

A caldo anch'io mi sono incazzata per quel che è successo in Piemonte, sarà che ero INCAZZATA PER COME ERANO ANDATE LE COSE IN GENERALE. Per me PDL e PDmenoL non sono uguali, Berlusconi non è uguale a nessuno, POSSIEDE LA TELEVISIONE, un'arma potentissima, più potente dell'atomica, perché è ugualmente devastante ma non si vede a occhio nudo, e quindi speravo che la gente avesse capito che razza di delinquente è il nano, invece niente, CONTINUANO A VOTARLO e per me è una cosa assurda!!
Perché quelli del PD invece di dare la colpa a Grillo non si domandano come mai migliaia di cittadini che non avevano né una pistola alla tempia né ricevevano soldi o favori hanno PREFERITO VOTARE 5 STELLE INVECE DI PD????
Diciamo la verità, quei voti erano di Di Pietro, che invece di sbraitare come fa Bersani, apprezza il successo di Grillo, come è giusto, e si augura di collaborare in futuro con chi ha dei GIUSTI PROGRAMMI!!! Davvero per voi sono tutti uguali? Per me no!

Silvia Provvedi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.03.10 16:40| 
 |
Rispondi al commento

PASQUINO COMMENTA LE ELEZIONI 2010
--------------------------------------------------
BOSSI E’ ORMAI IL NUOVO RE D’ITALIA.
BERLUSCONI E’ FINITO.
E’ SUCCESSO UN ’48 E NESSUNO LO DICE.
HANNO VINTO I RIVOLUZIONARI VERI:
BOSSI, GRILLO, VENDOLA, DI PIETRO.
IL PDL SI SPACCHERA’ SUL FEDERALISMO.
LA LEGA E’ ORMAI IL PRIMO PARTITO D’ITALIA:
LO DIMOSTRERO’,COI NUMERI,NEL PROSSIMO MESSAGGIO.
LA POLITICA E’ RITORNATA TUTTA AL NORD,
COME NEL 1848:
GRAZIE AI NUOVI RIVOLUZIONARI POTRA’ ESSERCI ANCORA: RISORGIMENTO E RINASCIMENTO.
QUESTI SONO GLI ARGOMENTI POLITICI ATTUALI
CHE PASQUINO ANALIZZERA’ SU QUESTO BLOG.

Questa mail è stata inviatail 30.3.10 ore 10:22 am
ma non l'ho trovata pubblicata (sono un neofita)

picarazzi giancarlo 31.03.10 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Nel mio comune (Sud milano 4000 anime) la percentuale votanti è stata del 56% e il Movimento 5 stelle ha ricevuto 60 voti.

Angelo B., RESET Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.03.10 16:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe sei il migliore! Adesso abbiamo 2/3 anni per far si che il Movimento travolga tutto e tutti. Sappiamo che non ti piegherai a logiche di partito e schifezze varie. Crediamoci, sei davvero l'alternativa nella quale confluiranno tutti gli "orfani" che non si rispecchiano più nel ciarpame politico odierno.
tieni duro

roberto r., genova Commentatore certificato 31.03.10 16:25| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace ma non avevo capito che Beppe Grillo si fosse presentato alle regionali con un partito. Alle prossime votazioni Vi garantisco il voto mio e di mia Moglie. Saluti.

Federico Guidi 31.03.10 16:01| 
 |
Rispondi al commento

Premesso che non sono né di DX né di SX ma "AVANTI" vorrei capire xké la DX dice di aver vinto. Si partiva da un risultato di 11 a 2 per la SX e si è arrivati a 7 a 6 sempre per la SX, dunque si può soltanto dire che la DX ha guadagnato punti. Secondo: La DX dice che gli Italiani hanno dimostrato di avere fiducia in questo governo; non mi sembra, considerato che 7 regioni su 11 sono andate alla SX, dunque più del 50%. Forse non capisco molto di politica per cui chiedo lumi.

Salvatore Caputo 31.03.10 16:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ad un esame più approfondito delle votazioni nel Veneto in cui David Borrelli ha raggiunto un lusinghiero 3,15 % ed il Movimento il 2,57 %.

Questa stupida ed arzigogolata legge elettorale prevede che si possono eleggere dei Consiglieri solo superando il 3% di voti di lista, mentre se la lista è collegata ad un candidato che supera il 5% si entra anche con una percentuale minore.

Per fare l'esempio del Veneto, la lista Unione Nordest con 1,5% ha eletto un Consigliere perchè era collegata ad un candidato dell'UDC che ha raggiunto il 6,3%, mentre il Movimento con il 3,15% ne avrebbe eletti ben 2.

Invece molti votanti hanno messo la croce sul candidato presidente e non sulla lista, nonostante su questo sito ci fosse anche un video di spiegazione.

Questi sono errori seccanti, anche se nulla toglie al grande risultato di un Movimento alla prima esperienza e senza tv, stampa ecc...

Si tratta di spiegare meglio queste leggi porcata, utilizzate dai politicanti ladri di democrazia per trasformare sempre più i Cittadini in sudditi.

Beppe Presidente del MoVimento 5 Stelle!

Giorgio O. Commentatore certificato 31.03.10 16:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Peccato solo che sono un cittadino umbro e che nella mia provincia (di Terni) il Movimento 5 Stelle non sia potuto passare per mancanza delle firme necessarie, altrimenti lo avrei votato senza indugio, viste le idee veramente interessanti che ha avuto il coraggio di portare avanti senza il benché minimo appoggio politico-mediatico..poi se gente come la Bresso o Bersani parlano male del Movimento, reo di aver causato loro la sconfitta (comunque meritata) in Piemonte, beh..forse dovrebbero farsi un bell'esame di coscienza e capire quali sono stati piuttsoto gli errori e i fallimenti del loro modo di fare politica, ormai purtroppo 'schiava' di quella del Nano malefico..è questa la realtà dei fatti, secondo me, che piaccia o no!!!

Jonathan Gaddi Giomini (starbluesjony87), Porano, Terni Commentatore certificato 31.03.10 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Gent. Movimento 5 Stelle,
Gent. Bebbe Grillo

Sono Toni Caputo, rappresentante di un comitato cittadino a Nardo'(LE) contro il NUCLEARE; gia da tempo, abbiamo effettuato uuna campagna INFORMATIVA alla cittadinanza sulla nuova legge che permette la costruzione di nuove centrali nucleari e relativi centri di stoccaggio scorie (anche all'estero).
Si legge sul sito che siete favorevoli al fotovoltaico e contro il nucleare: questa contrapposizione è sbagliata e vi spiego perche: intanto dividiamo le due cose, 1) NO al NUCLEARE! perchè è come avere una BOMBA ATOMICA sotto casa senza saperlo (vedi Cernobyl); e non come dicono DI PIETRO, BONINO, e altri... perche NON CONVENGONO ECONOMICAMENTE!

A Nardo'(LE) come in gran parte della Puglia
il nuovo figlio del BERLUSCONISMO, finto comunista, cioe VENDOLA, ha varato una legge regionale che permette la realizzazione di parchi fotovoltaici al di sotto di 1 MG Watt con una semplice DIA, ovviamente le lobby del fotovoltaico e eolico selvaggio ( vedi ITALGEST con Presidente DE MASI) riescono firmando contratti d'affitto multipli con i propietari dei terreni COLTIVABILI, a presentare progetti di 10, 50 e 100 MG Watt con una semplice DIA.
Questa LEGGE, sta provocando LA DEVASTAZIONE dei TERRENI AGRICOLI perche le concessioni durano 29 anni,quindi si sta sottraendo all'agricoltura enormi quantita di territorio COLTIVABILE,sui terreni ovviamente vengono sversati diserbanti chimici per non far crescere l'erba, i prezzi dei terreni agricoli stanno subendo incrementi notevoli; in molti casi questi impianti dopo poco tempo vengono venduti a societa' estere.
Il presidente della regione Puglia VENDOLA va in giro per l'italia a festiva dell'energia vari e anche all'estero insieme a personaggi come PARIDE DE MASI della ITALGEST che aveva presentato, tra i tanti..., un progetto per l'installazione di 31 PALE EOLICHE alte piu di 160 mt nel PARCO NATURALE di PORTOSELVAGGIO!


Toni Caputo 31.03.10 15:58| 
 |
Rispondi al commento

Grillo a pensa nen, stavolta, dese stait an po' piciu?

Augusto Gaia 31.03.10 15:39| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace. Lo dico con una punta di invidia, aspettando le critiche di qualcuno. Noi nel Lazio siamo Poverini e ci dovremo subire la Polverini anche perché avevamo poca scelta. Il Movimento a 5 stelle come potevasi immaginare non si è presentato, ho dovuto ripiegare su Marzoli e la Rete civica che però aveva pochissima visibilità. Ma come si poteva dar credito, nella coalizione Bonino, per esempio a un tale dei Verdi (dico proprio Verdi!) nella mia circoscrizione che - per la seconda consecutiva volta dopo una precedente consultazione qui a Roma - svolgeva la propria campagna elettorale a bordo di un mezzo sicuramente inquinante con cui si porta la pubblicità! Oltre naturalmente a tutto il bello e il cattivo tempo della spesso cosiddetta - perché ha fatto molto poco contro il cavaliere brianzolo - "sinistra"... Fortunati quindi quelli che vivono nelle cinque regioni con le stelline sulla loro scheda, oltre naturalmente ai pugliesi con il candidato della sinistra fermo e deciso. Diamoci da fare anche a Roma, grillini miei.

giampi d 31.03.10 15:26| 
 |
Rispondi al commento

Eh eh eh eh eh eh eh eh eh eh eh eh

Profeta Dell'infinito ed infinitesimo (raramente erro), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.03.10 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Ora dobbiamo farci "vedere" anche dai "passanti". Propongo di aprire dei "cantieri" sul territorio, simili e magari gemellati con le "fabbriche" di Nichi Vendola. Potremmo essere così più vicini alle persone comuni che non hanno accesso alla rete e che si informano soltanto dalla TV. Io sono disposto ad autotassarmi per sostenere le spese di questi "cantieri" e sono disposto a dedicare un congruo numero di ore della mia giornata per il loro funzionamento. Chi ha fantasia, la metta.

lorenzo d'angelo 31.03.10 15:14| 
 |
Rispondi al commento

per quello che vedo e sento, i Leghisti non sono da meno degli integralisti islamici, pensateci bene, gli integralisti sono razzisti,e la lega lo è, gli integralisti sono ignoranti, e la lega su questo ne ha da vendere, gli integralisti sono rispettosi del loro dio, anche la lega è rispettosa verso il loro dio(IL PUPAZZO DI PEZZA BOSSI)ANDATE A FANCULO

ANTONIO ANTONINO 31.03.10 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Sulla pillola abortiva.

C'è chi è pro e chi è contro.

Sappiamo che il potere delle industrie farmaceutiche sono immensi e tali da influenzare, per non dire dirigere, le scelte dei governi ed addirittura dello stesso OMS in materia di sanità.

Sappiamo che coloro che sono preposti a regolare gli aquisti e l'uso dei medicinali sono troppo spesso corrotti dalle stesse secondo i soliti noti meccanismi.

D'altro canto il consumismo ha raggiunto ambiti inimmaginabili del vivere coinvolgendo ampiamente la sfera emotiva-sesso tutto e subito a qualunque costo-
Senza considerare lo stato penoso in cui versa ormai la morale e, se ormai non si può più mettere in primo piano questa , si parta almeno dal considerare sinceramente cosa sia meglio per la salute.

Per quelli dell'era paleozoica come me: avete mai fatto un giro in una discoteca?

Alina F., Varese Commentatore certificato 31.03.10 15:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le ragioni di una sconfitta

Insulti e provocazioni contro il movimento NoTav sembrano essere diventati lo sport preferito delle istituzioni. Dopo Chiamparino, è la volta del prefetto Padoin che, ricevuto Plano, annuncia la volontà di proseguire comunque… “senza se e senza ma”.

Avevano iniziato due impresentabili esponenti locali del Pd (Esposito e Portas). A partire dagli interessi del loro partito e dalle cronache molto parziali della busiarda. I due tirapiedi non hanno perso tempo nel dare “piena solidarietà” a quelle forze dell’ordine che stavano uccidendo un ragazzo e che hanno spappolato setto nasale e mascella – oltreché le ovaie – alla signora Marinella.

Ha continuato nel week-end il sindaco uscente Sergio Chiamparino, il quale, potendo usufruire della consueta “carta bianca” sulle pagine locali, non ha avuto un solo momento di esitazione nel definire “fascisti” i NoTav perché “attaccano gli operai (!?)

Chiunque frequenti minimamente la Val Susa sa benissimo che la verità sta da tutt’altra parte. Del resto, viene da chiedersi, da quanto il sindaco e il suo partito hanno tanto a cuore il destino degli operai? Forse che non ci sono anche tanti operai/e e lavoratori/trici nei presidi Notav ? Tanti/e di loro, tra l’altro, sono anche in cassa integrazione… ma non per questo sono disposti a svendere il loro territorio per 30 denari!

Leggi ancora: http://www.infoaut.org/

roberto f. 31.03.10 15:03| 
 |
Rispondi al commento

BARI - Una lettera contenente minacce contro il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, e' stata recapitata oggi all'agenzia Ansa di Bari. Nella missiva, firmato 'Gruppi armati di liberazione', viene annunciato un attentato dinamitardo all'auto di Berlusconi. Sul fatto indaga la Digos. (RCD)

Silvio!, mannagg alle poste sempre in ritardo..ormai le elezoni son passate, dovevi spedirla prima!

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.03.10 14:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

:-)))

Obamina Forever, Montesilvano Commentatore certificato 31.03.10 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Grande risultato del movimento 5 stelle, tuttavia ininfluente visto il livello dei politici italiani, i quali se ne sbattono completamente della questione morale per cui sono pronti a governare anche con un solo voto, conseguentemente sbattendosene le balle dei perdenti e degli astenuti.

L'idea, che sottopongo a Beppe, al movimento e al blog tutto, è quella di rafforzare l'azione politica del movimento stesso, attraverso una maggiore visibilità sui mass media e concrete proposte programmatiche, e valutare attentamente eventuali alleanze come, ad esempio, con Di Pietro e Vendola i quali, nelle linee più generali, il loro programma elettorale ripercorrono il nostro.

Tanto ciò perchè è meramente impossibile cambiare questo paese di merda con l'1,8% di elettori, percentuale questa che i partiti tradizionali raggiungono e superano abbondademente solo attraverso il cosiddetto voto di scambio e favoritismi vari, ad ogni livello.

Alcuni casi di sciacallaggio politico: sono stato a visitare un parente anziano ricoverato in una clinica privata tuttavia in regime di mutua il quale mi raccontava che una certa dottoressa avrebbe "consigliato" a lui a tanti altri malati di votare per una certa parte politica (lascio immaginare a voia altri quale parte politica si parlasse ribadendovi solo che la clinica è privata); un'altro mio parente, persona di provata stupidità e ignoranza, stava raccogliendo consensi per la stessa solita parte politica acquisendo alcuni dati tra parenti accampando scuse che se questi avessero raggiunto il consenso avrebbero fornito un lavoro sicuro al figlio.

Antonio Scherillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.03.10 14:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono contento per i risultati ottenuti,anche se speravo in una % piu'alta in lombardia.
se questa esperienza politica dara' buoni frutti andremo a rompere le uova nel paniere pure in parlamento,alle prossime elezioni politiche nazionali!!!

enzo rossi 31.03.10 14:49| 
 |
Rispondi al commento

SALVE A TUTTI

Sono un ragazzo di 28 anni, del nord italia, celibe,(il cosiddetto bamboccione).
Non ho mai lasciato commenti su questo blog, preferisco leggere quelli degli altri.
Premetto che seguo la vita politica di questo paese da 15 anni. Ricordo molto nitidamente il primo governo Berlusconi e tutto ciò che ne è seguito. Premetto che le mie idee politiche sono vicine alla sinistra e per sinistra intendo quel movimento di persone con ideali, che si dedicano alla vita del paese all'amore per i cittadini e per la cosa pubblica. Forse - mi direte voi - hai sempre preso delle cantonate pazzesche perchè considerando la tua età quando mai hai visto una sinistra occuparsi (anche quando ha governato) del paese? Forse mi illudevo di credere in uomini come D'Alema, Veltroni, Prodi persone che si elevarono come grandi avversari di un imprenditore dipingendo lo stesso come farabutto. Poi dopo anni di "giri di valzer" di sopportazione del fannullismo politico, di vedere gente che di professione fa il "parassita dello stato" ho concluso che purtroppo per noi Berlusconi è il male minore. Almeno governa 5 anni. Sono arrivato a questa conclusione provando un profondo e disgustoso malessere quasi a dire "che ci vuoi fare?" e poi a capire leggendo sui blog che alla fine noi non votiamo chi ci governa, ma votiamo chi gestisce la cassaforte e sia di qua che di là si mangia e la nazione intanto versa in un coma irreversibile da ormai 20 anni. Leggi i blog e poi scopri che qualcuno ogni tanto fa un programma politico ma di mestiere non fa il politico e ti viene da sorridere quasi, perchè in italia ci si arrangia a fare tutto ma fare il politico bisogna essere capaci, ci sono le scuole di partito ecc. e poi non ne parla la TV. Un programma politico che ha come radice riformare la stessa politica. Io per la prima volta ho cambiato voto, non ho votato un partito politico, ho votato un programma politico e anche se ha preso il 4% non ho buttato via il mio voto perchè ho votato un'idea.

ragazzo deluso dai politici 31.03.10 14:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo io ho capito dove hai sbagliato, devi prendere esmpio da chi se ne intende come i Padani:

DEI BEI GRAFFITI IN CENTRO (STORICO) CITTA' E SUI CAVALCAVIA:
con scritto

IL MOVIMENTO CI DA DENTRO DELLA LEGA CHI SE NE FREGA

§fi gati 31.03.10 14:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.ansa.it/web/notizie/photostory/primopiano/2010/03/24/visualizza_new.html_1736623435.html?idPhoto=3

"Con i fogli di tutte queste leggi che finalmente spariscono - dice Calderoli - si avrebbe una lunghezza di 42 milioni di chilometri, piu' della circonferenza del mondo"

POTEVA ALMENO PENSARE DI RICICLARE TUTTA QUESTA CARTA QUESTO NON-ESSERE UMANO

alessandro m. 31.03.10 14:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'inizio di un percorso?

Come no.

L'inizio del percorso di uno che vede quanto porti vantaggio cavalcare il dissenso che altri non sanno o non vogliono cogliere, e che lo sfrutta per il suo tornaconto personale, pur non mettendosi in gioco personalmente, perchè ci farebbe una figura di m..da, rispetto a quello che va dicendo da sempre.

Calliope-M.G. 31.03.10 14:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DAL DISCORSO DI VIOLANTE ALLA CAMERA NEL 2003

"Voi ci avete accusato di regime (riferendosi al centro destra ndr) nonostante non avessimo fatto il conflitto di interessi (la Legge ndr), avessimo dichiarato elegibile Berlusconi nonostante le concessioni, nonostante durante il governo di centro sinistra il fatturato di Mediaset è aumentato di 25 volte."

tutti presenti

voto per la legge truffa:
condono fiscale tutti assenti

buffoni chiacchieroni,voi e chi vi manda
distrubatori identificati cambiate disco.

devo rispondere tutti concedenti e utilizzattori
finali

galletti claudio 31.03.10 14:43| 
 |
Rispondi al commento

...e un cazzo in culo, accuse di D'Alemismo, dubbi di qualunquismo...son quello che mi resta...

--------------------------------------------------
Qua è come spiegare le barzellette ai carabinieri.

Non c'è nessuno più castaiolo dei grillini e della loro SANTERIA...


La politica (ah già, siete nuovi e non avete ancora capito i tecnicismi del voto) è una giungla melmosa...visto che ci siete e che non v'ha ordinato il dottore di esserci, almeno, fate POLITICA.

Avete 2 candidati a voi contrari...e una scappatoia CHE NON VI CAMBIA NULLA...
Avete scelto una POSSIBILISSIMA CENTRALE NUCLEARE SUL GROPPONE per rimanere fedeli alla massima principale: "sono tutti uguali"...avete ceduto una parte prioritaria della vostra filosofia politica (ed è un minimo esempio perchè ce ne sarebbero altri) in cambio de che???

Il medesimo status quo che vi vede con 2 consiglieri 2 e la stessa telecamerina da puntare...

In futuro vi si porranno migliaia di questi crocevia...

Voi siete semplicemente degli inetti...questa scappatoia non l'avete presa in considerazione perchè il vostro cervello è semplicemente scollegato dalla realtà politica...

Ergo che c'è di più bello di farne una questione di principio.
Peccato che la vostra questione di principio vada contro la più basilare, vostra, ragione d'esistere...

Amen...

M5s...il nuovo grossissimo problema di Pizzaland...ne avessimo bisogno...

maurizio spina Commentatore certificato 31.03.10 14:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.... segue.....
... Una squadra pronta, alle prossime politiche, per costruire il futuro qui e per andare a testa alta in giro per il mondo a rappresentare l’Italia. Se posso, giusto per aprire la lista, io lo chiederei a Milena Gabanelli, per 5 anni, Presidente del Consiglio e poi……

cordialmente.

maurizia c., brescia Commentatore certificato 31.03.10 14:41| 
 |
Rispondi al commento

Mi spiegate perchè in ogni regione la lista di grillo ottiene due cifre diverse in merito ai voti ricevuti? (tipo candidato presidente- lista che lo supporta)

perchè a quanto sembrerebbe, molta gente si è dimenticata di fare due croci e ne ha fatta solo una?

Alberto Schiavon 31.03.10 14:41| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, sono contento per il mezzo milione di voti ma non pensi che prima di essere significativi in Italia, andando di questo passo, occorrono almeno 50 anni? Ho 68 anni e va beh che il nostro imperatore ha promesso di farci vivere tra 120 e 150 anni, ma io vorrei che andassimo un pò più veloci.
Inoltre, ce la siamo presi con la Bresso per la TAV, ma non pensi che con Cota è peggio? Mi piacerebbe conoscere il tuo parere. Ciau da Cuneo.

Rosario Diaferio, Cuneo Commentatore certificato 31.03.10 14:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Be', è bello l'articolo di Michele Smargiassi su Repubblica on line. Incominciano a prenderci sul serio

maria rollo 31.03.10 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Modesta,personale,proposta.
Bene,come inizio.Ma i numeri del consenso al Movimento,cresceranno si,ma lentamente.Si rimane una base sana del paese ma percentualmente ininfluente.Insieme ad altri sparsi in PD, sinistre varie,popolo viola,Idv, liste civiche varie a contrastare le macro porcherie di quelli al governo che faranno guai e patire umiliazioni a chi ha cittadinanza italiana.Saremo ancora,per anni,rappresentati da un vecchio ridicolo il cui unico scopo è lavorare(ancor prima che per i suoi soldi,ormai ne ha troppi)per la sua personale megalomania e voglia di folle adoranti.E' il frutto,ormai avviato a marcire,dei tempi della supremazia della televisione. Ovviamente questa era sta finendo.Ma non domani.Durerà abbastanza per tagliare le gambe ad almeno un paio di generazioni di nostre figlie e figli e di distruggere altri prati e mari e cieli.
Carissimo Movimento,carissimo Beppe Grillo (grazie, vecchio ragazzo),ecco la mia modesta proposta. Non possiamo pensare che tutti i cittadini partecipino attivamente alla politica(siamo una democrazia rappresentativa). Lavoriamo, facciamo i volontari per salvare la foca monaca e il Lago di Oliofritto, facciamo figli e li accudiamo, viaggiamo, siamo soci alla Polisportiva, facciamo l’orto. Facciamo cose, vediamo gente(!).Ci piace Favia e gli altri,ci fidiamo di loro. Ma per diventare il governo di un paese,del nostro Paese,tutti,tanti,devono sapere.Conoscere.Ecco, penso a una squadra a livello nazionale.Chiedere,in prestito all’Italia della conoscenza,del genio,della cultura,della ragione,della scienza,una squadra di persone a cui chiedere di essere il nostro Governo,per cinque anni,perché ci rappresentano e ci fidiamo di loro.Tutta la rete può fare proposte e poi lo chiederemo ai diretti interessati, li imploreremo,se sarà necessario,di liberarci dai cicchito,dai dalema,dai berlusconi,dai formigoni, dai bossi(padre, figlio e spirito santo).Una squadra pronta,alle prossime politiche.Se posso,giusto per aprire ...segue..

maurizia c., brescia Commentatore certificato 31.03.10 14:39| 
 |
Rispondi al commento

CARI MIEI SE VERAMENTE RIVOLETE LA VOSTRA LIBERTA DOVRETE IBRACCIARE LE ARMI.QUESTO E UN PAESE SOTTO ASSEDIO.E SOLO UNA RIVOLUZIONE PUO RIDARCI LA NOSTRA DIGNITA.SE NON SIETE DISPOSTI HA LOTTARE NON PERDETE TEMPO METTETEVI L'NIMA IN PACE E CERCATE DI SALVARE IL SALVABILE SE CE NE ANCORA.CI SONO PERSONE CHE COVANO SENTIMENTI RIVOLUZIONARI MA NON SI FIDANO PERCHE SANNO CHE AVETE PAURA.NON CREDETE SIA PIU NOBILE MORIRE PER QUELLO IN CUI SI CREDE CHE VIVERE CON IL RIMORSO DI NON AVER ALMENO TENTATO???QUESTA NON E PIU POLITICA E GUERRA ED I MORTI LI STIAMO CONTANDO GIORNO PER GIORNO NELL'INDIFFERNZA DI TUTTI.MEGLIO VIVERE UN GIORNO LIBERI CHE UNA VITA SCHIAVI DI NOI STESSI.COSA ABBIAMO DA PERDERE SI DEVE PUR MORIRE DI QUALCOSA.NO?????

Antonio D., Salerno Commentatore certificato 31.03.10 14:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VOTI RUBATI ALLA SINISTRA??? ahahahahah MA SIETE PROPRIO RIDICOLI LA BRESSO E COTA SONO LA STESSA PERSONA....SVEGLIAAAAAA !!!!!! ONORE AL MOVIMENTO 5S
CHE FINALMENTE HA CAPITO CHE NELLA POLITICA DI OGGI VANNO DIETRO SOLO A DIO DENARO.....
ANCORA QUI DENTRO Cè GENTE CHE ESALTA FUKSAS,AHAHAHAAH, L'UOMO DI VELTRONI CHE HA CONSEGNATO ROMA AI PALAZZINARI CHI CI VIVE LO SA E CHI DICE IL CONTRARIO è UN POVERO COGLIONE........DICO UN DATO 4 CENTRI COMMERCIALI APERTI IN OTTO ANNI..TUTTI MATRICE CALTAGIRONE-PARNASI-MEZZAROMA.....FUKSAS HA DETTO QLL COSE PERCHE BERTOLASO GLI HA RUBATO I CLIENTI E APPALTI AI PALAZZINARI AMICI SUOI...STO CORROTTO MALEDETTO.....CHI è DI ROMA PARLA DI QUANTO HANNO EDIFICATO NELLA GIUNTA VELTRONI SE è ONESTO INTELLETTUALMENTE...
NB SCUSATE PER IL MAIUSCOLO

marco m., roma Commentatore certificato 31.03.10 14:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.facebook.com/note.php?note_id=398967728254&id=188535823165&ref=nf


Un’esperienza indimenticabile che ci ha permesso di condividere con tutta la città di Voghera un nuovo modo di fare politica!
Abbiamo raggiunto il 9, 10 % dei voti e ci siamo aggiudicati 2 consiglieri comunali.

Potete trovare i risultati definitivi delle votazioni Comunali al seguente link:
http://www.demografia-voghera.it/Comunali2010/Risultati/comunali.php

Le preferenze le trovate qui
http://www.demografia-voghera.it/Comunali2010/Risultati/preferenze.php

Continuate a seguirci sul sito web. Il sito rimarrà attivo come punto informativo per il cittadino.
Grazie a tutti!

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 31.03.10 14:32| 
 |
Rispondi al commento

Basta entrare nella "casta", ed ecco che si raggiungono i fasti di qualche anno fa (mi riferisco ai commenti del blog).

Dal che se ne deduce che la tanto vituperata Casta a qualcosa serve: serve a far eleggere quattro consiglieri regionali che prenderanno quegli stipendi tanto criticati in altri.

Non riusciranno a fare NULLA, visto che sono comparse senza alcun peso, ma basta dire che GRILLO C'E'.

Anche se non servirà a niente.


Calliope-M.G. 31.03.10 14:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno sig. Beppe,
sono una 43enne (tra pochi giorni) ed abito nella prima cintura di Torino. Vivo, mio malgrado, costantemente invasa da un senso di nausea ed impotenza da quando “L’ELETTO” è al potere. E da quando, a lui, non si contrappone più nessuno. IL VUOTO TOTALE.
Credo che la nausea sia proprio dovuta a questo, come quando si ha lo stomaco VUOTO.
Lei ha capito di chi sto parlando. Lo chiamo così perché secondo me questo nome lo rappresenta sia da un punto di vista “Divino” sia politico, visto che nessuno, a detta di molti, l’ha mai votato, ma lui è sempre stato eletto da tutti tanto da arrivare (e rimanere) dov’è.
A parte questo piccolo sfogo prettamente personale, le scrivo perché vorrei chiederle come si fa per far parte del suo MoVimento.
Il mio desiderio nasce dal fatto che ho due figli piccoli (10 e 4 anni) e sono molto preoccupata per il loro futuro; indipendentemente da quello che potremo insegnare loro noi genitori, è tutto ciò che li circonderà che mi spaventa.
La nostra parte è già molto dura quando si insegnano il rispetto per il prossimo, il valore della famiglia, il rispetto per l’ambiente in cui si vive, sia esso naturale o strutturale, e si viene costantemente contraddetti dalla società che ci circonda.
Contraddizioni costanti e bambardati da tutte le parti da buonismi televisivi.
Ma forse l’ho già trattenuta abbastanza con queste mie parole.
Le sarei grata se potesse indicarmi eventuali riferimenti per poter fare qualcosa di concreto, al fine di non sentirmi più legata ed imbavagliata così come mi sento ora; ma soprattutto impotente.
Almeno potrò dire ai miei figli: «Io ci ho provato, non ho subito passivamente.».
Questo mi sembra sia già un bell’esempio da poter lasciar loro.

Grazie mille per il tempo che mi ha dedicato e per quello che sta facendo.
Sentitamente, Laura Lana.

Laura Lana 31.03.10 14:32| 
 |
Rispondi al commento

@Casaleggio

Compratevi un server più grande.
Date retta.

Saluti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 31.03.10 14:32| 
 |
Rispondi al commento

Anthony C

Come fece la Lega? Sposo' certe aspettative di una parte della gente del nord Italia. Ne fece l'onda che gli permise di surfare. Aumento' di volume, e anni fa divenne capace di far variare l'ago della bilancia. Si mise in vetrina e manifesto' l'intenzione di offrirsi a coloro che avessero sposato i suoi programmi.
E la Lega è radicata sopratutto al nord, percio' fu un'impresa non facile arrivare laddove è arrivata oggi.

Il morale è che bisogna diventare qualcuno con il quale "bisogna fare i conti". Non c'è nulla di amorevole, come è giusto che sia in politica.

Dovrà farlo anche Grillo questo percorso. Ma ci vorrà la determinazione a portare avanti il discorso con il quale si è intrapreso il cammino, senza talebanità. L'importante è che l'idea iniziale non venga snaturata.

vito. farina Commentatore certificato 31.03.10 14:31| 
 |
Rispondi al commento

leggere sta diventando impossibile! ma da dove escono tutti?

che vita! () Commentatore certificato 31.03.10 14:26| 
 |
Rispondi al commento

NON CAPISCONO
Gli adulti non capiscono , non possono capire .
Permeati da inculate , da un mondo a loro codificato , da un inpriting di anni e anni.
Alimentato da esperienza , libri , parole , concetti , rafforzati per essere altisonanti di una cultura o di classe da una parte o di una sasperazione dell'iniziativa privata , dell'individuo al centro del mondo , in un sistema sociale forte . Il parametro , gli occhiali dell'ideologia per interpretare la realtà , comportamenti e società.
Sovrastrutture alimentate per fini politici , economici e sociali fino all'esasperazione mediatica che punta solo al totale protagonismo e a soddisfare i bisogni di sicurezza , autostima di ogni individuo. La costante ricerca dei gruppi di pressione , degli intenti , degli inciuci , delle spinte sociali di crescita con al centro l'emergere di classi , persone che alimentano e cercano il potere .A questo si aggiunge l'influenza della chiesa e i valori cristiani usati , gettati nella politica per fini temporali.

Per questo Grillo si rivolge AI GIOVANI , CERCA I GIOVANI . Quando incontra gruppi , liste civiche nel suo giro in camper per promuovere le liste , la prima cosa che fà ....osserva se ci sono giovani ...mobilitati e diffida dei vecchi babbioni .....Perchè o si fà uno sforzo galattico da parte dei complessati e adulti nati vecchi ...e si FA' RESET o invece è meglio comunicare in modo essenziale SOLO CON I GIOVANI ..non ossidati da paraocchi consolidati.
Le 5 stelle riportano il centro di osservazione SUL TERRITORIO , SULLE RISORSE PRIMARIE DELLA VITA , sulle risorse sane per creare lavoro , sulla qualità della vita nel proprio ambiente e sulla valorizzazione delle risorse che ogni giorno abbiamo davanti agli occhi : L'acqua , il sole , l'ambiente , l'agricoltura , la mobilitità , il rifiuto come risorsa ed un ciclo economico , produttivo che agevoli prodotti e servizi per i cittadini e non per il FINTO PIL o interessi politici e mafiosi.

E l'onda ....avanza....

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.03.10 14:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come sarebbe a dire:
"e ora che si fà"?

Si vota on line sulle proposte.
Ecco che si fà

Saluti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 31.03.10 14:24| 
 |
Rispondi al commento

L'uomo è un prodotto della natura fatto di cose buone, di cose cattive e di un mixer di tutto questo. Esiste un punto di partenza dal quale le cose si vedono e si giudicano in modo strettamente critico. Al punto di arrivo la visuale cambia e ci si confonde con la folla dei criticati. Quando voi sarete all'arrivo, quale prodotto della natura (cose buone,cattive e mixer di ciò) la penserete e vi comporterete esattamente come le persone "arrivate" che ora criticate dal "punto di partenza"!! E' nella natura dell'uomo!

Volatile pn 31.03.10 14:23| 
 |
Rispondi al commento

verdini non ridete conoscerete bene
il significato si fiato sul collo per
ora avete vinto coriandoli e cotino s.

galletti claudio 31.03.10 14:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...ma Peppe er genovese che fine ha fatto?...è ito a fa' 5 minuti de vergogna pe' quello che ha combinato in piemonte?...si 'o pia berzani, so' 'o manna pe l'ossa......

A da veni' Baffone .......... () Commentatore certificato 31.03.10 14:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli statisti?


Per fare gli statisti, occorre, innanzitutto, l'esistenza di uno Stato!:)

sancho . Commentatore certificato 31.03.10 14:15| 
 |
Rispondi al commento

e adesso che si fà?

Panino.A 31.03.10 14:10| 
 |
Rispondi al commento


DAL DISCORSO DI VIOLANTE ALLA CAMERA NEL 2003

"Voi ci avete accusato di regime (riferendosi al centro destra ndr) nonostante non avessimo fatto il conflitto di interessi (la Legge ndr), avessimo dichiarato elegibile Berlusconi nonostante le concessioni, nonostante durante il governo di centro sinistra il fatturato di Mediaset è aumentato di 25 volte."

tutti presenti

voto per la legge truffa:
condono fiscale tutti assenti

buffoni chiacchieroni,voi e chi vi manda
distrubatori identificati cambiate disco.

galletti claudio 31.03.10 14:07| 
 |
Rispondi al commento

C'e' qualcuno che mi puo' interpretare questo passaggio di Grillo a Napoli?
"Al primo v-day, veltroni, invece di sposare, aderire al movimento ci bollo' come buffoni, antipolitica"
...e 5 minuti dopo di nuovo a spalmare (giustamente) merda dicendo che non se ne salva nessuno.
(Le parole esatte non le ricordo, ma il concetto fu questo)
...che significa questo discorso che...se veltroni avesse "sposato" la causa di Grillo sarebbe di colpo diventato "immacolato" al punto tale da portare avanti un progetto comune?
...chi me lo spiega?

Anthony C
----------------------------------------

L'ipotesti di un ingresso di Grillo nel Pd fu subito scartata a prescindere dal contenuto delle iniziative che Grillo portava con se e che egli sperava fossero quantomeno prese in considerazione e vagliate (o forse erano proprio quelle che non sono andate giu'... chissà). Eppure erano iniziative che la sinistra italiana avrebbe potuto sposare (politiche antinucleariste, riciclo dell'immondizia, opposizione forte al centro destra, politiche per il web accessibile per tutti a costi minori ecc ecc). Ma evidentemente per entrare a far parte delle caste politiche non basta avere idee, ma è necessaria tutta una serie di iniziazioni che ora non saprei dirti.

Ora quelli del Pd accusano Grillo di aver fatto perdere la Bresso. Ma io penso che Grillo o non Grillo, sarebbe stata solo una questione di tempo.
Eppoi ho voluto citare il discorso di Violante alla camera, perchè mi da un po' di rabbia che gli elettori del Pd facciano finta di non vedere il motivo di tanto risentimento da parte di quegli ex votanti Pd che ora si aprono a nuove prospettive politiche. Cercano un ricambio.
Io sono contrario agli spezzettamenti, ma qua non si puo' pretendere di stare con chi agevola l'avversario politico in quella maniera sfacciata.
L'amore in politica non esiste. Non deve esistere.
Servono le buone idee e quanto basta di cattiveria per portarle avanti.

vito. farina Commentatore certificato 31.03.10 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Sapete perchè in Piemonte il moVimento ha preso solo il 4% e in Emilia il 7%? Semplice, perchè moltissimi hanno votato contro qualcuno e non necessariamente qualcosa.
Il programma della Bresso non era chiaro neanche a lei che in pubblico si ritraeva anche a stringere la mano alla gente.
Presto o tardi anche chi vota le coalizioni di centrosinistra SOLO per non far vincere la destra si romperà le scatole di fare la parte del numero...
Questa è la base!
Questa è la libertà di pensiero e di voto.
Io sono andata a votare, ho pensato, ho scelto e ho votato liberamente e mi batterò affinchè questo continui ad essere possibile, perchè un diritto, una volta conquistato, non è mai acquisito per sempre, occorrerà vigiliare e difenderlo senza sosta.
Mai come ora, caro PD-L!

nana s. Commentatore certificato 31.03.10 14:00| 
 |
Rispondi al commento

è stato grillo a trombare brunetta ho le prove
lega a venezia prende il 45% brunetta al comune42%
lista 5star 3%.

alfio trolese (bastardo senza gloria) Commentatore certificato 31.03.10 13:58| 
 |
Rispondi al commento

Mio caro Grillo, spero ti sia reso conto della responsabilità che hai nei confronti di tutti quei poveri piemontesi, tra cui malauguratamente figuro anche io, che possono ringraziare te per aver ampiamente contribuito alla vittoria di un razzista xenofobo!!

Grazie davvero, continua così e l'Italia andrà sempre peggio.
Le urla vanno d'accordo con gli stomaci dei bifolchi e non con quella che dovrebbe essere la Politica.
Grazie a te la Politica è sempre più politica, ma d'altronde siamo in Italia dici tu, e se gli altri urlano "io urlo più forte"

Veramente complimenti e grazie tante.
Amareggiato e deluso,
Michele


C U B A

L'Avana. 30 Marzo 2010

Un Premio Nobel per la Fisica critica la campagna anticubana
• Noti poeti dell’America Latina e dei Caraibi si uniscono all’appello In difesa di Cuba. Ripercussioni in Spagna

Pedro de la Hoz

Lo scientifico russo Zhores Alfiorov, Premio Nobel per la Fisica 2000, ha aspramente criticato la recente campagna anti-cubana orchestrata dalla destra internazionale, ed ha reclamato il rispetto per le decisioni sovrane del governo dell’isola caraibica.

Lo ha fatto a Mosca, durante un incontro alla Duma, nel quale si è analizzata la cooperazione scientifica tra Cuba e la Russia.

Tanto Alfiorov, noto per le sue innovazioni nei semiconduttori di alta velocità, quanto Iván Mélnikov, vicepresidente della Duma, hanno sottoscritto l’appello In difesa di Cuba, promosso dalla puntata messicana on line In Difesa dell’Umanità.

Hanno anche aderito al documento, che rifiuta i piani ingerentisti del Parlamento Europeo, il colombiano Fernando Rendón, fondatore del Festival Internazionale di Poesia di Medellin, il narratore e poeta ecuadoriano Raúl Pérez Torres, Premio Casa de las Americas, e il saggista giamaicano Keith Ellis, invitato speciale al Colloquio e Festival di Musica e Poesia Nicolás Guillén, che si è da poco inaugurato a L’Avana.

In Spagna, dove i grandi media si sono allineati alla campagna anticubana, hanno risposto all’appello 1.576 intellettuali, attivisti, accademici ed organizzazioni solidarie. (Traduzione Granma Int.)

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 31.03.10 13:53| 
 |
Rispondi al commento

X FULVIA ed altri... L'Avana. 30 Marzo 2010

29 marzo 1973: parte dal Vietnam
l’ultimo Marine USA

Il 29 marzo del 1973, l’ultimo soldato dell’Esercito statunitense abbandonò precipitosamente il Vietnam, dopo la peggior sconfitta della storia degli USA.

Durante 10 anni occuparono militarmente il Vietnam, pagando con la vita di 57.000 soldati nordamericani e di più di due milioni di vietnamiti, sia civili che militari, 300.000 feriti, centinaia di migliaia di soldati drogati e con seri problemi di adattamento alla vita civile.

La guerra del Vietnam è stata sinora una delle più lunghe della storia statunitense – l’invasione dell’ Afganistan ha eguagliato quella del Vietnam-, ed è stata per gli Stati Uniti un’esperienza di fallimento e frustrazione, constituendo il più forte problema durante la Guerra Fredda.

Nel 1963, il presidente John F. Kennedy promosse un colpo militare dei gruppi reazionari del sud del Vietnam e l’Agenzia Centrale d’Intelligenza (CIA) s’incaricò di assassinare il

presidente Ngo Dinh Diem e di sostituirlo con una Giunta Militare con l’obiettivo d’impedire la libera determinazione dei suoi abitanti di unirsi alla Repubblica Democratica del Vietnam, guidata da Ho Chi Minh.

Con questa azione gli Stati Uniti entrarono apertamente nella guerra. Da 165.000 soldati nel 1965, passò a 500.000 nel 1968.

Il territorio e la popolazione del Vietnam furono sottoposti ai più cruideli e distruttivi bombardamenti, includendo una guerra chimica che provocò immensi danni.

Nonostante la superiorità nordamericana per le armi, la guerra asimmetrica dei vietnamiti provocò una sconfitta dopo l’altra all’Esercito statunitense.

Il presidente Richard Nixon accettò una tregua ratificata nell’aprile del 1973, ma già il 2 marzo dello stesso anno cominciò il ritiro delle truppe statunitensi nel mezzo della maggior umiliazione politica e militare.

E il 29 marzo l’ultimo Marine partì dal Vietnam. (Info circulo bolivariano Fabricio Ojeda/Traduzione Granma Int.)

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 31.03.10 13:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Movimento 5 Stelle, se vuole essere coerente con uno dei suoi principali punti programmatici e cioè l'incandidabilità di coloro che hanno ricoperto uno stesso incarico pubblico per due mandati consecutivi, deve continuare sul rispetto della legge 165/2004 che impedisce a chi ha fatto due legislature da Presidente di regione di candidarsi ed essere rieletto, per la terza e (quarta per Formigoni) volta consecutiva.

Formigoni (ed Errani) sono presidenti fuorilegge:
Il M5S spinga sul rispetto di quella legge e non abbia paura di eventuali nuove elezioni regionali!


Non desistete nella denuncia della incandidabilità!

Se Formigoni completerà questa legislatura saranno passati 20 ANNI dalla sua prima nomina a Presidente della Regione Lombardia!
Vi sembra una cosa da Paese civile e democratico?

alberto arnoldi 31.03.10 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente ho deciso!
Domani mi faccio fare il tatuaggio

5 STELLE sopra le chiappe

cosi si vede sia in estate col costume sia in inverno con i jeans a vita bassa

Grazie Grillo!

§fi gati 31.03.10 13:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tutti sono pronti a fare le riforme, di solito in
politica quando dicono la stessa cosa pensano l'esatto contrario,cominciamo dalla riduzione dei
parlamentari e l' abolizione delle province.

alfio trolese (bastardo senza gloria) Commentatore certificato 31.03.10 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Grandi ragazzi!!
Grazie.

PS
Non ho votato poichè nel Lazio non eravate presenti....

Andrea

andrea cello 31.03.10 13:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

palermo

Pass e posto riservato ad automobilisti morti
i vigili urbani indagano su 1.877 permessi

Giulia Esposito, pino sulla sponda del lago maggiore Commentatore certificato 31.03.10 13:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Movimento Cinque Stelle: la vittoria degli invisibili, Davide Bono e Giovanni Favia

Presente solo in cinque Regioni, con una campagna elettorale tutta improntata sul web e sul contatto diretto con gli elettori, il Movimento Cinque Stelle è l'unica vera novità politica delle elezioni regionali.

Nell'arco di pochi mesi, partendo dal nulla organizzativo e finanziario, Davide Bono e Giovanni Favia hanno guidato le loro liste ad un successo straordinario sia in Piemonte che in Emilia Romagna, ed adesso il Movimento Cinque Stelle potrà contare su due consiglieri regionali in ciascuna di quelle Regioni.

Nelle trasmissioni di approfondimento politico nelle quali ieri sera politici e giornalisti hanno discusso dei risultati elettorali (il piu' delle volte insultandosi ed accuratamente evitando di parlare dei temi politici concreti delle singole Regioni), il Movimento Cinque Stelle è stato oggetto di una grottesca e sistematica disinformazione.

Se prima delle elezioni i candidati del movimento avevano avuto uno spazio di parola, su televisioni e carta stampata, praticamente nullo (addirittura zero secondi sulla RAI secondo l'ultima rilevazione dell'AGCOM), dopo i loro risultati, nell'impossibilità di ignorarli, l'establishment giornalistico-politico si è industriato per sminuirne il peso. I nomi di Bono e Favia, le loro storie, i loro programmi politici praticamente neppure sono stati menzionati. Ridotti terminologicamente ad essere nulla piu' che "grillini", candidati senza nome di un movimento "senza futuro" e "figlio dell'antipolitica", nessuno si è sognato di far loro l'unica domanda che ha senso fare ad un neo-eletto: "Cosa farai in consiglio regionale?".

http://sostenibile.blogosfere.it/2010/03/movimento-cinque-stelle-la-vittoria-degli-invisibili-davide-bono-e-giovanni-favia.html

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.03.10 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Cari tutti, è la prima volta che scrivo. Naturalmente sono contentissimo dei risultati ottenuti e l'euforia del momento mi porta a pensare al:
fastidio che possiamo dare a coloro che rubano alla luce del giorno, dato che ormai gli occhi della gente hanno bisogno di lenti spesse 1 cm per poter almeno notare ciò che stanno facendo,
fastidio come un insetto, un Grillo, che continua a svegliarli dal loro torpore nel quale si sono rintanati,
fastidio e quindi demonizzazione agli occhi degli ottusi i quali ritengono che bisogna essere merda o piscia per avere dei bisogni,
fastidio e quindi schiacciare con la forza e le falsità per continuare la loro dominazione monetaria etc. etc..
In conclusione stiamo attenti perchè se non sei con loro sei contro di loro, ed allora le idee di poter avere oltre ad un giornale anche un mezzo audiovisivo mo piacciono per poter rispondere delle accuse che ci arriveranno per screditarci (come hanno già fatto per la bresso) e per farci conoscere da chi purtroppo vede solo salami.
SONO FELICISSIMO UN SALUTO A TUTTI E UN GRAZIE A BEPPE.

Marcovinicio di Vincenzo Commentatore certificato 31.03.10 13:46| 
 |
Rispondi al commento

ce qualcuno per favore che possa tirare
fuori le pagine dei giornali con le foto
dei pd-l che si sono dimenticati che dovevano
votare contro la legge farsa sul condono
fiscale che se presenti in aula potevano
mettere in crisi il governo berlusconi.
per favore ritrovatele sbattetele in faccia
a tutti i cacciari e caciaroni pd che stanno
facendo due palle al movimento, qundi con la
loro geniale idea nel non essere presenti in aula
hanno riconfermato il mafioso e il suo governo.
lo so che fa tanto male, però cosi capite da dove
nascono le sconfitte o dalla loro coglionaggine
o dai loro inciucini.per favore trovatele e che un mese siano ripetute a getto continuo.

a seguire dal farina del grillo:

DAL DISCORSO DI VIOLANTE ALLA CAMERA NEL 2003

"Voi ci avete accusato di regime (riferendosi al centro destra ndr) nonostante non avessimo fatto il conflitto di interessi (la Legge ndr), avessimo dichiarato elegibile Berlusconi nonostante le concessioni, nonostante durante il governo di centro sinistra il fatturato di Mediaset è aumentato di 25 volte."

però la colpa è di grillo ma andate a cagare

galletti claudio 31.03.10 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Le regionali hanno visto il trionfo della Lega che pure nello zoccolo duro dell'elettorato rosso prosegue la scalata. Ora i verdi del nord spingono per l'attuazione del federalismo fiscale, aka il grande sogno. Ma in che cosa consiste? Questa mattina Nicola Porro, vicedirettore de Il Giornale, a SkyTg24 Mattina ha candidamente dichiarato di non averci capito nulla. Figuriamoci noi.

http://economiaefinanza.blogosfere.it/2010/03/federalismo-fiscale-il-mistero-della-lega-neanche-nicola-porro-del-giornale-ha-capito-cose.html

Qualche leghista conoscitore del programma della lega ci vuol delucidare?

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.03.10 13:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando l'IDV farà il Pd, Grillo dovrà fare l'IDV e dovrà spuntare fuori un altro Grillo a coprire il vuoto!:)

sancho . Commentatore certificato 31.03.10 13:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mentre gli italiani stanno cercando ancora di capire chi abbia vinto e chi perso in questa competizione elettorale regionale, all’interno dei partiti si sono messe in moto le calcolatrici, non più per elaborare percentuali di votanti o voti di preferenza, ma più prosaicamente per calcolare le cifre dei rimborsi elettorali di pertinenza.
Una cifra globale vicina ai 200 milioni di euro suddivisa tra le varie liste in base ai voti raccolti, purchè si sia raggiunto il quorum stabilito.
Questa gara ai rimborsi vede al primo posto il Pdl con poco più di 58 milioni di euro, nonostante il taglio subito nella provincia di Roma.
Vicenda che ha favorito la Lista Polverini che dovrebbe quindi ricevere 6,5 milioni di euro a sua volta.
Al secondo posto troviamo il Pd con 56,3 milioni, frutto del bottino di voti raccolto nelle 13 regioni.
Un exploit economico lo ottiene la Lega Nord, rispetto a cinque anni prima: 26,3 milioni di euro che la pone al terzo posto.
Alla Lega arrivano 3 milioni di euro conquistati in Emilia Romagna e Toscana e 1,5 milioni racimolati in Liguria, Marche ed Umbria.
L’Idv conquista il quarto posto con 15,2 milioni di euro, seguito dall’Udc di Casini con 12 milioni di euro.
Non ha da lamentarsi questa volta neanche la sinistra radicale nelle sue varie formazioni.
Grazie a Nichi Vendola nelle casse di Sinistra Ecologia e Libertà finiscono 5,1 milioni di euro di rimborsi pubblici, ma arriva ossigeno anche per Rifondazione comunista con 3,2 milioni.
I Verdi hanno raggiuntomil quorum in Toscana e in Lazio e portano a casa circa 1 milione.
A sorpresa la lista “cinque stelle” di Grillo, che ha ottenuto ottimi risultati in diverse regioni e seggi in Piemonte ed Emilia, avrà diritto a un rimborso di 1,7 milioni.

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.03.10 13:38| 
 |
Rispondi al commento

A Beppe,Di Pietro,Travaglio,al fatto quotidiano l'unico giornale senza finanziamenti: parlatevi, incontratevi,la strategia per l'alternativa di domani deve essere concordata insieme.Avere più possibilità è giusto ma...la strategia deve essere comune.Assolutamente, altrimenti sarà troppo dura.
Tino Tinetti

claudio a. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.03.10 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Se la "democrazia", la "liberta´di pensiero" la "liberta´di espressione" sono intese dal Movimento 5 stelle come quelle su questo Blog, capisco perche´gli italiani votano per Berlusconi e per la lega.

Perche´scomodare motivazioni psicologiche quando per spiegarlo basta portare ad esempio l´alto livello democratico di questo blog?
O il linguaggio che per volgarita´supera di gran lunga quello del piu´acceso leghista?
O la limitatezza di idee che supera quella del piu stupido dei Berlusconiani?

Per fortuna gli eletti del movimento sono ben diversi da certa gente che si crede di riformare l´umanita´eliminando il contradditorio.
Chi ha il coraggio delle proprie idee non ha paura del dialogo.


Penso che giovedì ad AnnoZero si parlerà in modo veritiero della Vittoria del MoVimento.Viva Beppe Grillo Ti aspettiamo in Puglia, qui cìè una brava persona Nichicon il quale forse potrai dialogare

maria rollo 31.03.10 13:32| 
 |
Rispondi al commento

L'idea di sinistra


L'idea della sinistra, dopo essere stata uccisa dalla politica un pezzo alla volta, sta morendo anche nella società.
L'idea di sinistra è solidarietà, inclusione, rifiuto della logica dell'emarginazione di fasce di popolazione. E' difesa dei diritti e della dignità; è rispetto e diritto di parola per tutti; è rifiuto di pesare gli esseri umani con la misura del denaro o del successo; è ricerca continua di emancipazione, riscatto e resistenza di chi viene messo fuori dalla logica del branchismo e dell'esclusione.
Le nuove generazioni, spesso, non hanno neppure la nostalgia di questa idea, perché non l'hanno neppure conosciuta e si accontentano di surrogati senza contenuto e, quando ne hanno qualcuno, spesso, è qualcosa di contrario all'idea originaria stessa.
E' in queste condizioni che nasce questo movimento, che non si propone neppure di recuperare quest'idea, di cui tutti sembra vogliano liberarsi.
Se non esiste più l'idea della sinistra, inevitabilmente, ci si potrà collocare solo a destra, un destra - avanti.
Una destra persino più a destra dell'IDV dei primi tempi.

sancho . Commentatore certificato 31.03.10 13:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Veramente strabiliante l'incremento di 2ladri di galline" "markettari del web" ed anime morte che in queste ore presenziano sullo spazio libero Beppe Grillo.it..... Vi rimando alla pagina del mitico prof Serafino Massoni dove potete avere maggiori ragguagli su tali categorie che troverete nei suoi innumerevoli video

http://www.youtube.com/user/serafinomassoni

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 31.03.10 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Bellissimo il prgrmma del Movimento MA UNA PAROLINA SULLA LOTTA ALLA MAFIA NO?

paolo piazzini 31.03.10 13:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io vorrei tanto sapere chi ha deciso che chi vota Grillo è di sinistra. Io ho sempre votato a destra fino a quando mi sono reso conto che stavo supportando (o dovrei dire sopportando) un schieramento politico di delinquenti, affaristi, piduisti, mafiosi, ecc. ecc.
Mai darei il mio voto ad uno schieramento di sinistra ed in particolare al PD perchè al di là dei buoni principi predicati hanno sempre dimostrato di tenere più al proprio tornaconto (ne più ne meno che il PDL) con l'aggravante di essere dei buoni a nulla.
La contrapposizione destra-sinistra non ha più ragione di esistere.....viene forzatamente tenuta in vita dai nostri disgustosi politici al solo scopo di garantirsi quel supporto scontato ed acritico di cittadini, che pur se in buona fede, non si rendono conto del male che fanno all'Italia ed a loro stessi.

Roberto Nardini 31.03.10 13:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Va in onda stanotte alle 00,30 su ZDF, canale pubblico tedesco un documentario dedicato al premier Silvio Berlusconi e alle vittorie dell’ultima tornata elettorale delle regionali. Lo ha scritto Antje Pieper corrispondente di ZDF in Italia che parla di un “sistema Berlusconi”, messo in atto dal Cavaliere, fatto di media, potere e machismo.

Le domande che si pone Antje Pieper sono quelle che solitamente si fanno gli osservatori esterni alla nostra italianità e cioè: come è possibile che gli italiani votino da 15 anni un politico che altrove non sarebbe considerato credibile?

http://www.tvblog.it/post/19034/la-tv-tedesca-zdf-dedica-al-premier-berlusconi-il-documentario-media-potere-e-macho-intervista-esclusiva-allautrice-antje-pieper

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.03.10 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Ora, forte dei numeri a nord, Bossi tuona e reclama il federalismo subito.
Dichiara che è il 1°problema del paese e che tutti gli italiani lo vogliono. Non potrebbe dire cosa più falsa e bislacca, visto che un referendum di tutti gli italiani nel 2006 lo ha bocciato col 61%. E se pure facesse un sondaggio tra chi lo ha votato, scoprirebbe facilmente che l’unità nazionale viene prima di qualunque secessione e che sul federalismo concordano solo pochi padani.
Ora saremo certi che coi voti della Lega non il federalismo ma le leggi di impunità di Berlusconi andranno avanti: museruola alla magistratura, stop alle intercettazioni, stampa oscurata, televisione sotto tutela, leggi di illibertà e antidemocrazia, prima fra tutte quel presidenzialimo forte a diretta elezione popolare che persino D’Alema e Franceschini hanno avuto il coraggio di propugnare, in una situazione totalitaria come questa, senza equilibrio di poteri, senza contrappesi e con i media imbavagliati, come ulteriore regalo a Berlusconi! E basterebbe questa assurdità per bocciare il Pd per sempre!
La prima riforma credibile in un paese credibile sarebbe eliminare la più grande sperequazione esistente dopo quella della giustizia: la sperequazione fiscale, per cui i ricchi pagano poco o niente e tutto il peso di una fiscalità pesantissima, la più pesante d’Europa, con tasse del 45% si abbatte sui lavoratori dipendenti.
Sarebbe il primo passo di democrazia credibile per questo paese.
Una trasparenza fiscale con dichiarazione e scarico di tutte le spese sostenute e carcere agli evasori, al modo statunitense.
E sarebbe anche il 1° modo per individuare e colpire i patrimoni della mafia e della politica sporca, ma stiamo pur certi che una Lega e una dx che hanno votato l’infamità dello scudo fiscale a favore di grandi evasori e mafiosi si guarderanno bene dal risolvere il problema delle casse statali sempre più vuote, perché il lavoro dipendente scema e i capitali sporchi aumentano ma non pagano imposta

cliccami

viviana v., Bologna Commentatore certificato 31.03.10 13:25| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Credo (mia opinione) che ottimisticamente la rapida ascesa del Vostro movimento abbisognerà di circa 20/25 anni .
Intanto il venditore PdC ha fatto una quadra che per tre anni gli dà ossigeno lasciando ad AN il Lazio ed alla Lega il Piemonte.Fini, il nostrale prince Charles, accetta il dono , inimmaginabile solo 20 anni fa (è sempre un temporeggiatore)...la Lega ha qualche modo per mostrare i muscoli , ma senza la Lombardia e Milano la secessione attende (ma stanno una crema , altro che secessione...)

Risultati a breve termine del trionfo del grillismo:
Nucleare probabile in Piemonte (altro che TAV !), pillola RU contrastata ,riforme imposte dall´alto, e qui mi fermo.

Lottate dentro le due coalizioni:
nel Labour Party, da sempre c´è una minoranza troztkista, che mai ha cercato di staccarsi dall´ultramoderato Blair.
Si lotta da dentro ai partiti, nei congressi, non frantumandoci.Farete la fine di Rete, Rifondaroli...quanti ne ho visti!
Dividi et impera, disse Cesare...

paolo moretti, roma Commentatore certificato 31.03.10 13:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beh, adesso sono proprio curioso di vedere cosa succederà...

Invece di spargere inutilmente la vs. frustrazione, cari amici del PD e associati, cominciate a tirarvi su le maniche per fare un'opposizione piena di proposte e contenuti, e molto molto dura alla nuova giunta regionale.

Non vorrei che ci si ritrovasse ad assistere ai soliti inciuci della serie: tavolo Cota e Bresso per dialogare sulla TAV e gli abitanti della val di susa a presidiare la valle con il M5*, i disobbedienti, i comunisti e forza nuova. Ma quando vi renderete conto che questo modo di far politica fa solo danni..?!

Il centro sinistra perde per la pochezza e la contrddittorietà delle sue proposte e dei suoi comportamenti. Per non citare la corruzione, anche e soprattutto politica: la TAV è stata sostenuta da Bresso, Chiamparino & co. solo per coltivare l'alleanza con i poteri forti della regione (Gruppo Fiat, Impregilo, Gruppo Gavio, San Paolo, etc...).

Lo stesso dicasi per le autostrade. Per gli inceneritori. Per le centrali elettriche a biomasse (che sono sempre inceneritori, hanno un rendimento ridicolo, inquinano e devastano i boschi), e via così...

Cercate di farvene una ragione. Quel pensiero accogliente e pieno di tepore, a cui vi eravate abituati, di dare il voto alla coalizione dei buoni, per poi dimenticare di occuparvi in prima persona (comodo eh...?!) dei problemi del territorio e di tutto il lavoro che c'è da fare per costruire un futuro migliore, beh quel pensiero si è trasformato nella nauseante sensazione di aver affidato a degli inutili e arroganti perdenti le cose a cui tenevate di più.

Adesso che vi siete ritrovati sullo scendiletto con il culo dolorante, non ve la prendete con la sveglia...

Fatevi un bel caffé forte, e mettetevi al lavoro per davvero.

p.s. Qualcuno non ha ancora capito che questo non è un partito ma una rete di cittadini.

La realpolitik ha già fatto abbastanza danni.

Votando per il male minore la repubblica italiana ha avuto 50 di DC, ricordate..?

luca forcolini, biella Commentatore certificato 31.03.10 13:22| 
 |
Rispondi al commento

prodi bisogna cambiare il più giovane sembro io,
nella pseudo sinistra qualcuno ragiona ancora.

alfio trolese (bastardo senza gloria) Commentatore certificato 31.03.10 13:22| 
 |
Rispondi al commento

LECCE - Non ci rappresenta. Con questa motivazioni le donne di Porto Cesareo, cittadina salentina di Lecce dove vivono poco più di 5mila anime, hanno chiesto e ottenuto la rimozione della statua di Manuela Arcuri in veste di sirena, inaugurata nel 2002 proprio di fronte al mare.


L'ho sempre detto, il Sud e' l'unica speranza per l'italia (te lo dice uno nato e cresciuto in quella regione orribile che e' la lombardia, oggi un immenso sarcofago di ponti, autostrade e centri commerciali pieni di frustrati).

Solo il Sud si ribella alla merda mediatica. Ricordo le mazzate date a Fabrizio Corona a Potenza.

A Varese ci sarebbe stata la folla per l'autografo.

Se al nord va di moda dire che la Lega rappresenta l'anima popolare (solo perche' i druidi si esprimono rozzamente, dimenticando che il vero povero non e' mai rozzo), allora questa e' la conferma della mia idea. Non c'e' opinione pubblica, non c'e' discussione, non si va nel profondo delle cose.


el picafior

Fabrizio G (el picafior) Commentatore certificato 31.03.10 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Giovani sempre più disoccupati
In Italia +7,6% rispetto alla Ue

I dati Istat su febbraio 2010. Il tasso (15-24 anni) schizza al 28,2%, +0,8% rispetto a gennaio e oltre 4 punti in più rispetto allo stesso mese del 2009.

...................................

Normale.
I giovani under 30 che lavorano con me non hanno voglia di fare un cazzo.
Pensano alla PlayStation e ai Simpson.

Poi se proprio il capo gli rompe i coglioni riescono a lavorare anche un paio di ore al giorno , ma che fatica ....

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.03.10 13:21| 
 |
Rispondi al commento

L'ultimo post dice "Il MoVimento si è inserito in una partita tra bari"....

E io aggiungo...Per giocare coi bari bisogna saper barare.
Ai posteri l'ardua sentenza.
Questo è un movimento che muore come è nato...dal nulla.
Ha tolto solo voti al PD permettendo di rafforzare il PDL creando crepe su crepe all'interno del PD.
Credo che questo sia lampante.

indignato speciale 31.03.10 13:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...segue il post precedente

...Con quegli ideali orribili sulla libera informazione (oddio!!), sul libero accesso alla rete, sulle energie rinnovabili (Eresia!!), sul parlamento pulito(Noooo!), sulla diminuizione degli stipendi dei deputati(Arghhh!!) e altre nefandezze!

No. l'Italia deve rimanere intorno allo psiconano se vuole essere grande.... Deve prostrarsi ancora di più, deve rinchiudersi in casa, sprangare le porte, accendere la televisione e vedere Silvio! solo lui! sempre! Chi è il grande fratello? Silvio! Chi sono Amici? Gli amici di Silvio! E i telegiornali? tutti di Silvio, ovviamente. L'italia non è mai stata così forte ed unita, Benito era arretrato, non aveva scoperto ancora la più grande risorsa di questo paese: la mafia!

quindi sì, festeggiamo questa vittoria...anzi...che la festeggino loro.

io dono proprio a loro, amorosamente, un dolce VAFFANCULO e gli auspico un dolce risveglio da questo coma assistito in cui riversano.

e ricordate.
Odiare i mascalzoni è cosa onorevole..cit Quintiliano

Tommaso V., Livorno Commentatore certificato 31.03.10 13:18| 
 |
Rispondi al commento

http://news.karameloo.it/attualita/cronaca/cicchitto-la-vittoria-pdl-a-torino%C2%A0e-uno-stupro-e-bufera-che-atrocita/

«Il presidente dei deputati del PDL, Fabrizio Cicchitto ha affermato sul sito web del Corriere della sera che la vittoria di Torino è, politicamente parlando, uno stupro. Questa affermazione, fatta da Cicchitto perché un uomo ha battuto una donna alle elezioni, inneggia agli stupri degli eserciti vincitori sulle donne dei paesi sconfitti, che è una delle più grandi atrocità della storia dei popoli, condannata dai tribunali internazionali». Lo dichiarano le deputate PD, Anna Paola Concia e Anna Rossomando. «Ci chiediamo – proseguono Concia e Rossomando – come possa succedere che, in un paese che si definisce civile, un membro del Parlamento si permetta di paragonare una vittoria ad una delle più grandi atrocità. Vorremmo proprio sapere – concludono le deputate PD – se il ministro per le Pari Opportunità, Mara Carfagna e la neo eletta presidente del Lazio, Renata Polverini se la sentono di far retrocedere Cicchitto da questa visione primitiva dello scontro politicio, offensiva in modo vergognoso della vita e della dignità delle donne». BERLUSCONI ESULTA «Questo risultato elettorale è il miglior riconoscimento per l’attività svolta dal Governo, per le prospettive di stabilità del sistema politico e per la possibilità di realizzare, in questa seconda parte della legislatura, le riforme necessarie per l’ammodernamento e lo sviluppo del nostro Paese». Lo afferma in una nota il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi. «L’alleanza del PdL con la Lega si conferma una robusta forza di cambiamento nelle Regioni più importanti, garanzia del rinnovamento e della modernizzazione del Paese». Lo afferma il premier Silvio Berlusconi. «Ringrazio di cuore tutti gli elettori- prosegue- che ci hanno sostenuto con la loro fiducia e con il loro voto nonostante la terribile campagna di calunnie e di diffamazioni che ci è stata scagliata contro negli ultimi due mesi.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 31.03.10 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Queste elezioni hanno segnato la più bassa affluenza alle urne registrata nella storia repubblicana
Dare la colpa a Grillo e ostinarsi a non capire che le colpe dei partiti sono ben maggiori e croniche, è da idioti, e impedisce di fare una autocritica ben più profonda che sarebbe doverosa come lo è la medicina per una malattia mortale, e implicherebbe il salto di parecchie teste, ree di avere dissolto progressivamente il proprio elettorato con strategie che definire masochiste e imbecilli sarebbe poco. Non si può vivere di imbecillità illusorie e pretendere poi che le seguano anche gli altri sulla teoria del ‘meno peggio’
Quando gli italiani non liberi di pensare ma ‘appartenenti’ a qualche partito si saranno levati dagli occhi fedi cieche, fanatismi ottusi, pregiudizi radicati e il vizio di credere che una appartenenza debba essere difesa oltre ogni logica, impedendo alla mente di vedere l’evidenza, sarà troppo tardi
Se siamo a questo punto di degradazione morale è anche colpa loro e della loro fede irrazionale e bislacca
C’è un momento nella vita in cui bisogna crescere ed emanciparsi dai padri putativi prendendo le distanze dai loro errori o si resta bamboccioni politici in eterno
Incolpare Grillo poi.. è talmente cretino! quando sono almeno 20 anni che i vertici del Pd vivono in un mondo a parte, dimenticano radici e tradizioni, rinnegano i bisogni popolari e pensano solo ai loro autorefenziali bottini
Del resto gran parte degli italiani conoscono Grillo solo per nome o nemmeno quello
E i numeri dell’astensionismo vanno ben oltre quello che può aver fatto la costante denuncia di Grillo dei partiti ufficiali, denuncia che stava nei fatti, nelle cose, a meno che uno non si costringesse ad essere muto, cieco, sordo e un po’ scemo
Ma la Campania l’avete vista o no? E la Calabria ne sapete qualcosa o no? E del conflitto di interessi e dello scudo fiscale ne avete sentito parlare? O forse vi sono sfuggiti anche il precariato, i diritti delle donne, dei migranti..?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 31.03.10 13:13| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE

PER BEPPE

UN PICCOLO SUGGERIMENTO:

SOSTITUISCI IL NOME BEPPE GRILLO SUL BANNER

SEGRETARIO DEL PD CON QUELLO DEL FILOSOFO:

SE LO MERITA!!!!

Carmine Crocco Donatellli Commentatore certificato 31.03.10 13:11| 
 |
Rispondi al commento

mmm.... ma che avrà fatto di così grandioso questo Amatissimo Padrone per meritarsi tanta fedeltà...
si vede, stanno ancora godendo, con queste elezioni l'ano si è aperto del tutto, i fedelissimi servi dello psiconano si sono prostrati completamente di fronte al più esperto inculatore di tutti i tempi.
Quante belle parole, spese per ottime cause sì... il ponte di messina, sì, sicuramente è la grande opera che serve a tutti gli italiani, pure a quelli in cassa integrazione. ma sì, tasse in meno per tutti, tanto Tremorti dice che non abbiamo 2000miliardi di debito pubblico, non servono soldi, ce li mette lui di tasca sua in caso. Ah certo, a morte i comunisti, che ideologie del cazzo, dicono che sono dalla parte dei lavoratori e contro i grandi imprenditori, ma che gli passa per la testa? Vogliono l'uguaglianza dal punto di vista economico? ma stiamo scherzando? chi si è conquistato il proprio capitale ha diritto di annegarci dentro, mi sembra giusto, insomma, che gli altri muoiano in povertà, a me che me ne viene?
"Tanto Amore per tutti...per i miei carissimi e fedelissimi elettori, quegli odiosi insetti di Travaglio e Santoro, quelle maledette toghe rosse. Appaiono in tv, per di più tv pubblica (cosa abominevole), e fanno più scandalo di me che organizzo orge e mi faccio le minorenni. Ma dico, pensano solo a commentare i miei processi e le mie telefonate, ma si facciano i cazzi loro. Eh, allora sapete che fo, vi levo di culo tanto ho il potere di farlo, ah, con amore però eh"

Dopotutto lo psiconano ha fatto proprio il bene per il paese. sì, il mondo ci invidia tutto, dallo Zimbawe alla Corea del Nord, sì! è l''avanguardia di qualcosa di rivoluzionario, altro che quell'abbronzato di Obama, gli fa na sega...

Ah dimenticavo. Non nominiamo Grillo, per carità! che resti nell'oscurità quell'abominio anarchico! Sta già grattando i seggi delle regioni con quel Movimento 5 Stelle (sì, il cornetto 5 stelle). Con quegli ideali orribili sulla libera informazione (oddio!!), su

Tommaso V., Livorno Commentatore certificato 31.03.10 13:09| 
 |
Rispondi al commento

Giovani sempre più disoccupati
In Italia +7,6% rispetto alla Ue

Embe'?

Io voglio che cresca al 100%.

Avanti cosi' !!!

Cosi' forse qualcuno la smettera' di votare puttanieri, corruttori di giudici, personaggi televisivi creati ad arte (Cota e Polverini, tra gli altri) sbavatori, trote, borghezi e capezzoni

Vi voglio tutti per le strade di Berlino, Goteborg, Helsinki, Parigi, Madrid, Zurigo, tutti a chiedere la carita'.

el picafior

Fabrizio G (el picafior) Commentatore certificato 31.03.10 13:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo Beppe che hai SCATENATO questo movimento, ma pensa te... se ci doveva salvare un comico.... ;)

Jasmine Longo 31.03.10 13:07| 
 |
Rispondi al commento

dagli interventi che leggo qui sono sempre piu' convinto che gli italiani non siano ancora pronti per avere un movimento all'avanguardia che si sostituisca ai papponi vecchi della politica...Pensate che leggo ancora di comunisti e fascisti di destra e sinistra, roba vecchia e fritta, roba che puzza di marcio!!!!!!... ma abbiate fede e continuiamo così il VIRUS E' INOCULATO e lentamente farà il suo corso.....

carlo b., verona Commentatore certificato 31.03.10 13:07| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordissomo con Beppe, Bersani, non è che deliri, semplicemente vuole scaricare sulle Liste a 5 Stelle la responsabilità della sconfitta.

Io, ad esempio se non ci fosse stata la 5 Stelle in Lombardia, me ne sarei stato a casa, mai avrei votato il PD o il csx. Bersani è un politicante come tutti gli altri. Con questi come oppositori, Berluska governerà fino a che il Padreterno non lo chiamerà presso di Lui.

Gianca V., Lecco Commentatore certificato 31.03.10 13:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, tieni i piedi ben puntati per terra, ora incominceranno a massacrarti.Per fortuna che tu sei come il diamante, splendido e durissimo.

maria rollo 31.03.10 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Poveri pidimenoellini

e quanto rosicano!!!!!

loro sono ormai alla frutta

mentre il moVimento e' solo all'antipasto!!!!!

e quanto rosicano anche in questo blog!!!!

Carmine Crocco Donatellli Commentatore certificato 31.03.10 13:05| 
 |
Rispondi al commento

napolitano non firma il decreto sull'articolo 18,
to si è risvegliato speriamo che duri.

alfio trolese (bastardo senza gloria) Commentatore certificato 31.03.10 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe beato te e a chi crede ancora all'"inizio di un nuovo percorso".Io non ci credo più.In un Paese delirante,dove nemmeno i peggiori scandali scalfiscono questa destra italiana( e le menti alienate e drogate dalle schifezze mediatiche monopolistiche dello psiconano mafioso)Fascista, Pduista,mafiosa razzista e ladrona che,resta largamente la più votata.Come si può avere ancora fiducia in un Paese in un Popolo che vota a grande maggioranza queste canaglie questi pregiudicati,questi cammorristi?per me non cè più spazio per riprenderci quando il consigliere più votato d'Italia con il record assoluto di preferenze è Mara Carfagna,seguito con ottimi risultati dal figlio del ministro razzista Bossi e dal nipote di Scajola.Bye bye democrazia.

sax k., napoli Commentatore certificato 31.03.10 13:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo Fuksas! Ha fatto semplicemente, con Bertolaso, quel che fecero gli italiani con Craxi, davanti all'hotel Raphael all'epoca di Mani pulite.
Ce ne fossero ancora di italiani cosi'. Non sarà il massimo dello stile ma, data l'efficacia del linguaggio, chissenefrega dell'aplomb!

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 31.03.10 13:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ROMA - Un patto a tre sulle riforme. Sottoscritto da Berlusconi, Fini e Bossi per riempire di senso gli ultimi tre anni di legislatura e "tagliare l'erba sotto ai piedi all'antipolitica". È quello su cui sta riflettendo il presidente della Camera, consapevole che "le Regionali restituiscono forza al Cavaliere e il governo non solo non ne esce ammaccato, ma ottiene dei risultati migliori dell'opposizione".
------------------------
Sembra che "l'antipolitica" sia l'incubo di tutti.
La paura, secondo me, è che ci sia una saldatura tra il partito del non voto e il M5S.
Occorre materializzare le paure della casta !!
Ovvero smaltellare l'idea che esista un'antipolitica e offrire (come è) uno sbocco programmatico al partito dell'astensione.
Mi sembra che siamo ben piazzati !!
Il programma di cui siamo dotati è essenziale, essenziale farlo conoscere.
Articolare meglio la portata che esso ho dal punto di vista sociale e politico.
Per esempio l'energia.
Le energie pulite oltre al loro valore intrinseco sono immediatamene più democratiche perchè decentrano il "potere" su tanti soggetti anzichè concentrarlo su pochi oligopolisti.
Il cittadino ritorna ad essere proprietario dei suoi mezzi di sostentamento e produzione, che gli sarebbero alienati per esempio dalle centrali nucleari.
La bolletta è intrinsecamente e simbolicamente un cordone ombellicale in un fantasma materno.
Questo è facile da capire per chiunque, ma difficile da accettare per chi governa con una mentalità monopolista e anche per chi psicologicamente è da sempre agganciato ad una fantasmatica mammella.
Io arrivo a pensare (ma io sono un anarchico) che un governo dovrebbe limitarsi al ruolo di coordinatore delle reti.

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.03.10 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano non ha firmato il DDL sul licenziamento facile
---

Allora si può non firmare?

E se te lo riapprovano uguale lo firmerai?

Come mai lo scudo fiscale lo ha firmato con la giustificazione che altrimenti me lo riapprovano uguale e la seconda volta sono obbligato a firmarlo?

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.03.10 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Cota: la pillola abortiva? Io la terrei nei magazzini!
Meditate grillini.......

xagena i., ilpaesedeibambacioni Commentatore certificato 31.03.10 12:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Meglio un ricco col cuore a sx, che milioni di illusi beoti che hanno il cuore a dx,

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 31.03.10 12:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL MOVIMENTO 5 STELLE E' LA NUOVA EVOLUZIONE...
GUARDATE QUESTO SPEZZONE TRATTO DA WAKING LIFE

http://www.youtube.com/watch?v=L_B-KuFwfg4&feature=related

Davide.S Bologna 31.03.10 12:55| 
 |
Rispondi al commento

UN ESEMPIO DI QUELLO CHE PUO SUCCEDERE ALLA LISTA CIVICA
PONTASSIEVESI.
I nostri concittadini sono i soliti ruffiani che per un po’ di considerazione, si vendono alla logica del partito. Sono il soggetti simpatizzanti PDS. Sono gente che in occasione delle ultime elezioni nazionali si sono adoperati per cercare di promuovere una si lista civica, salvo poi all'ultimo tuffo traslocare in ITV con la quale sono riusciti a entrare in comune. Adesso siedono come consiglieri ITV, ma in realtà sono persone che cercavano il loro posto nel PDS. Adesso sono molto servizievoli e (Sperano di fare carriera) se ne guardano bene dall’ostacolare i giochi dei vecchi amministratori, che in tutti questi anni si sono costruiti il loro comitato di affari, denominata anche cupola del cemento.
Noi ci domandiamo se in questo paese ci sono persone con senso civico, che sono come noi stanche di essere presi in giro, e che non si sentono, rappresentate da questa banda di disonesti.
Vi chiediamo di aiutarci a far girare questo caso ci trovate :
http://www.facebook.com/profile.php?v=app_2347471856&ref=profile&id=100000113105897#!/notes/cleanin-poli/pds-pontassieve-questi-comunisti-sono-un-po-atipici-amano-i-simboli-del-capitali/116789849086

Alessandro P. Commentatore certificato 31.03.10 12:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che goduria questo articolo!

http://www.repubblica.it/politica/2010/03/31/news/i_grillo_boys-3034537/?rss

Proud to be M5stars ADDICTED!

salvatore t., Messina Commentatore certificato 31.03.10 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Veltroni contro Bersani: Risultato devastante

posso dare un consiglio ai "soloni" del pd?

volete non perdere più?

lasciate perdere certi temi che la stessa vostra base (seria quella che lavora non i cialtronelli a busta paga quali certi studenti e fancazzisti dei centri sociali)vede come una minaccia es immigrazione!

primo smettetela, create paure nel vostro stesso elettorato pensante (ripeto PENSANTE), non potete mettere d'accordo il vostro piagnisteo sul lavoro precario, sull'impossibilità di farsi una famiglia, e poi aprire a caterve di immigrati, con famiglie di 5 persone, e dargli pure le assistenze sociali..lo capite o no?

secondo fate anche vostra la storia della legalità e della sicurezza nel territorio,

terzo smettetela con questa fissa dell'antiberlusconismo, vi porta sfiga....se va bene,

quarto, fate parte del potere legislativo non potete appoggiare la magistratura che attacca continuamente ciò di cui fate parte...

quinto, cercatevi (ma non so se lo volete...dubito) un leader vero, carismatico, coerente...

ma, mi sa che non volete capire

Giulia Esposito, pino sulla sponda del lago maggiore Commentatore certificato 31.03.10 12:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Global Recession - Italia: Dilaga lo stress da lavoro

Nel nostro Paese le vittime di questa patologia sono circa 4 milioni, mentre in Europa sarebbero più di 40 milioni, ovvero il 22 per cento della forza lavoro. Il fenomeno, per altro è sempre più diffuso e strettamente legato alle grandi trasformazioni imposte dalla globalizzazione, rappresenta il secondo problema sanitario in Europa. Dagli studi condotti emerge che una percentuale compresa tra il 50 e il 60 per cento di tutte le giornate lavorative perse è riconducibile allo stress. Le conseguenze economiche sono pesanti ed il costo causato dalla patologia arriverebbe alla cifra astronomica di 20 miliardi di euro annui...

MORE:
http://giorgius.ilcannocchiale.it/2010/03/31/global_recession_italia_benzin.html

Giorgius GAM 31.03.10 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Qui in Campania abbiamo la camorra che ci rappresenta e questo purtroppo è assodato e non ne sono onorato!

Ma non invidio i razzileghisti che sono rappresentati da un emerito imbecille pluribocciato che è giusto l'emblema di una massa di altrettanto emeriti imbecilli.

Aldo F., napoli Commentatore certificato 31.03.10 12:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COMINCIATE HA VERIFICARE DOVE SONO FINITI I PENTIT ED IN CHE CONDIZIONI VIVONO I BOSS ARRESTAI SIAMO PROPRIO SICURI CHE STIANO PAGANDO PER IL MALE FATTO HA QUESTO PAESE???POSSIBILE CHE ANCORA NON AVETE CAPITO CHE STANNO COMPRANDO LITALIA CON I SOLDI DELLE ORGANIZZAZIONI CRIMINALI.MA VI SIETE CHIESTI CHE FINA HANNO FATTO TUTTI I BOSS PENTITI E NON.DOVE SONO TUTTI I MILIARDI DI EURO DI QUESTE PERSONE?LE PROPRIETA INTESTATE HA PRESTANOMI.QUALE POSTO MIGLIORE DI FARLI RECICLARE DA UNA POLITA CHE DAL DOPOGUERRA FA AFFARI E PATTI SCELLERATI CON QUESTE PERSONE.AVETE MAI SENTITO UN PENTITO FARE IL NOME DI UN POLITICO.E SE PURE L'HA FATTO.SONO MAI RIUSCITI A CONDANNARE QUALCUNO APPARTE CHI NON POTEVA ESSERE SALVATO IN NESSUN MODO.E CHE COMUNQUE DOPO RITORNANO AL POTERE IN SECONDA PERSONE SI MA SEMPRE LORO SONO.MA VI VOLETE SVEGLIARE O LO FATE APPOSTA PER NON DARVI UNA MOSSA??ECHECCAZZZZZZZZZZZZZZZZ.....

Antonio D., Salerno Commentatore certificato 31.03.10 12:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Beppe, ti stimo e ti appoggio, ma nel tuo post NON HAI PARLATO DELLA COSA PIù IMPORTANTE:

Se aveste appoggiato Mercedes Bresso lei sarebbe stata riconfermata e IL PIEMONTE NON SAREBBE ORA IN MANO AI LEGHISTI.
A volte bisogna mettere da parte un po' di orgoglio e coerenza in favore, purtroppo squallidamente, del MALE MINORE.


Solo per i PD che parlano di anti nucleare
riflessione : Casini si allea con tutti e anche con voi mi sembra ? e non è Casini forse UN PO' il promotore del nucleare ? tanto piu che CALTAGIRONE è la società costruttrice piu blasonata a costruire le centrali .... pour parler...

tino p. Commentatore certificato 31.03.10 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Noto con stupore tanti commenti su questo blog di leghisti e legaioli. Ebbene a questi amici integralisti talebani semplicemente vorrei ricordargli che almeno a voi vi e permesso entrare ed esprimere "LIBERAMENTE" il vostro sarcasmo,e questa si chiama libertà.Provate a dissentire su un blog forzista o leghista,sareste "CENSURATI" e a dirla con le parole di Totò:"Ho detto tutto"

Francesco L'Aprea 31.03.10 12:49| 
 |
Rispondi al commento

"vi erano masse che desideravano altro da ciò che veniva proposto dall'ideologia egemone, ma lì lo Stato decise di avvalersi del suo monopolio della forza, così i popoli vennero sconfitti una volta per tutta e l'ideologia dominante potè finalmente avanzare tra le masse ignave e addormentate senza più nessun ostacolo ideologico!"

E dire che io pensavo che al G8 fosse un ristretto numero di esagitati!
Scopro che invece erano le "masse"...
Mi dispiace, se all´epoca l´avessi saputo avrei volentieri dato una mano alla Rivoluzione...


..."a tutti coloro...." senza H

manuele rossi 31.03.10 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Il primo partito d’Italia è il PDA, partito dell’astensione, cioè di quelli che non rescono più a tollerare né il Pd né il Pdl, 36% degli elettori. Ad essi si devono aggiungere quelli che hanno dato scheda bianca o nulla, voti persi di cui il Vicinale è sempre restio a comunicare i numeri ma che nella sola Campania riguarda ben l’8,4% dei votanti e nessuno ci venga a dire che di questi voti mancati è responsabile Beppe Grillo!
A questo punto possiamo dire con certezza che per la maggioranza degli italiani il bipolarismo è una esperienza fallita che per loro potrebbe anche essere morta e sepolta con la scomparsa dalla scena di tutti i vecchi partiti esistenti, nessuno dei quali può da solo fare alcunché di buono per l’Italia e che tutti insieme a forza di collusioni, tradimenti del bene comune e corruzione, hanno fatto la rovina di questo paese.
Che proprio il bipolarismo sia difeso da Bersani è paradossale, visto che dal bipolarismo il Pd è stato massacrato e i fatti mostrano che senza di esso B sarebbe perduto.
Il suo ci pare l’accanimento del morente.
Sarebbe curioso sentire in tv qualche dibattito tra rappresentanti del PDA e vecchi rappresentanti di queste vecchie parrocchie fatiscenti e antidemocratiche.


Masada n. 113. Pasqua elettorale a Cinquestelle

clicca il mio nome

viviana v., Bologna Commentatore certificato 31.03.10 12:48| 
 |
Rispondi al commento

ha tutti coloro che osannano questa "vittoria" ricordo solo che in piemonte avete causato la vittoria della lega distruggendo l'intento di indebolire lo psiconano... avete solo indebolito il pd(per altro già debole) e rafforzato la lega e il berlusca bella vittoria...

marco travaglino ligure Commentatore certificato 31.03.10 12:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ce qualcuno per favore che possa tirare
fuori le pagine dei giornali con le foto
dei pd-l che si sono dimenticati che dovevano
votare contro la legge farsa sul condono
fiscale che se presenti in aula potevano
mettere in crisi il governo berlusconi.
per favore ritrovatele sbattetele in faccia
a tutti i cacciari e caciaroni pd che stanno
facendo due palle al movimento, qundi con la
loro geniale idea nel non essere presenti in aula
hanno riconfermato il mafioso e il suo governo.
lo so che fa tanto male, però cosi capite da dove
nascono le sconfitte o dalla loro coglionaggine
o dai loro inciucini.per favore trovatele e che un mese siano ripetute a getto continuo.

galletti claudio 31.03.10 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Si! Il futuro ci sembra più bello per il piemonte.

Perchè sta andando a casa una cricca di affaristi che non ha esitato a condannare una intera valle, quella di susa, a vent'anni di cantiere, dopo quasi altrettanti vissuti con le grandi opere targate SITAF. E questo sacrificio umano e ambientale viene giustificato in nome del progresso e dell'ecologia, sostenendo con arroganza ben altri interessi inconfessabili, ad esempio quelli che legano in un fitto intreccio di appalti le cooperative rosse emiliane del patron bersani e le società dell'ingegnere leghista Lunardi.

Proprio quel Lunardi che, come ministro dei lavori pubblici del governo berlusconi I e II, era in pole position per favorire le ditte di famiglia, quali la Rocksoil, formalmente di proprietà della moglie, e le società Stone e Treesse, anch'esse controllate dalla sua famiglia. E guarda caso, la Rocksoil e la Treesse sono in questi anni impegnate nella progettazione e nella realizzazione di alcuni rami della rete ferroviaria ad alta velocità (TAV), compreso quello allo studio in Val di Susa. E chi troviamo in loro compagnia? CMC (Consorzio Muratori e Cementisti di Ravenna) e CCC (Consorzio Cooperative Costruzioni di Bologna) due cooperative rosse. Cooperative rosse che sono ovunque: nella Tav in Val di Susa, nel Ponte di Messina e negli inceneritori. Il tutto, naturalmente, con la benedizione e il silenzio del PD di Bersani, D'Alema, Fassino, e in piemonte dei loro ras locali Bresso e Chiamparino.

Chiaro che poi non si può fare opposizione contro i propri interessi, non è ragionevole. Ma le persone colpite dagli effetti collaterali di questi affari, quelle si che si oppongono. Non possono proprio farne a meno. E allora si è costretti ad usare i manganelli contro i vicentini, i valsusini, i campani. E poi, tutti belli e soddisfatti si va da loro, dai mazziati, e gli si chiede un voto per arginare la marea leghista. Che non è più una "costola" della sinistra dalemiana, ma canaglia fascista.
buffo?

roberto ferrero 31.03.10 12:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il vero vincitore di questo giro elettorale è solo la Lega.
Hanno perso tutti. E’ inutile girarci intorno e diciamo le cose come stanno. Ha vinto solo la Lega

Giulia Esposito, pino sulla sponda del lago maggiore Commentatore certificato 31.03.10 12:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fuksas, cuore a sinistra e portafoglio (milionario) a destra.

a volte (ritornano) Commentatore certificato 31.03.10 12:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t ultim'ora!!!!!

articolo 18, napolitano non ha firmato il decreto

repubblica

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 31.03.10 12:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' bello notare sullo spazio libero l'incremento di "anime morte" di provenienza pd-pdl-lega e affini ....... Buon segno vuol dire che il disfacimento di tali carcasse non è lontano dal divenire !!!!!!

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 31.03.10 12:40| 
 |
Rispondi al commento

vi ho votato per la prima vota, dopo anni di voti "comunisti", perché giovani, puliti, desiderosi di fare.
Trovo però ancora troppo ingombrante la presenza di grillo, anche se capisco sia necessaria per superare l'oscuramento mediatico.
Però perché uno si possa sentire completamente coinvolto deve sentire che questo movimento è profondamente democratico, partecipativamente democratico.
altrimenti in poco tempo tutto si sfalda su personalismi o leaderismi.
Ecco, per sentirmi di aderire pienamente, ho bisogno di un segnale chge grillo è uno dei tanti.
quindi almeno si tolga il suo nome dal simbolo e si faccia in modo che per accedere al sito del movimento non si debba passare per il suo blog. Potrebbe essere?
grazie e buon lavoro agli eletti e a tutti quelli che si sono impegnati!

hurricaine polimar Commentatore certificato 31.03.10 12:39| 
 |
Rispondi al commento

grazie Beppe per la speranza che porti in quest'italia di leccaculi e mafiosi.
spero che il M5S continui ad avere il successo che merita,che continui a portare sempre idee e persone sane,ma sopratutto che non si faccia contaminare dai giochi politici.

Silvio G. 31.03.10 12:38|