Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Lumini a Mirafiori


Bersani_Bresso.jpg
Bersani e la Bresso si sono recati ai cancelli di Mirafiori a Torino in pellegrinaggio. E' loro abitudine, prima di ogni elezione, presentarsi alle maestranze della Fiat. Dicono che porti buono. Bersani ha pronunciato parole di fuoco per scaldarsi, era mattina presto e faceva freddo. "Non possiamo diventare la cenerentola della produzione d'auto... Serve un negoziato nazionale sull'evoluzione delle cose Fiat che stanno cambiando in modo strutturale e strategico". Dopo l'applauso dell'unico operaio che ancora li vota è arrivata la rivelazione della Bresso di aver incontrato Marchionne che: "Non solo ci ha dato la rassicurazione che Mirafiori per la Fiat resta essenziale, ma anche la disponibilità a collaborare sul piano della ricerca e dell'innovazione per la realizzazione dell'auto del futuro proprio a Torino". Dopo queste vibranti parole il duo pidimenoellino si è congedato. Dicono che i due abbiano lasciato dei lumini rossi all'ingresso. Torneranno, forse, alle prossime elezioni.

28 Mar 2010, 23:04 | Scrivi | Commenti (85) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

mi unisco al coro di ringraziamenti per aver contribuito a consegnaare il piemonte alla lega.....e voglio rispondere a stefano b di rovato....ma ome, grillo ha tentato la candidatura nel pd e poi si presenta da solo (ok, bravo) ma fuori coalizione?!?!? ma che è !? una ripicca???? sta investendo nel suo futuro politico? ed il nostro futuro? cos'è: una logica tipo tanto peggio tanto meglio stile br??? mi piacerebbe leggere un suo personale commento su quanto è successo e su tutte le critiche che sta ricevendo...

elisabetta romeo 01.04.10 17:51| 
 |
Rispondi al commento

il mio pensiero e' che tanto la bresso e il leghaiolo sono uguali e identici e contro tutti e due che bisogna battersi e non cadere nel tranello del bipolarismo all italiana cioe' obbligatorio w le mille voci w i mille pensieri liberi che abbiano la forza di rompere questo incantesimo mediatico che comunque grillo denuncia a ragione, spezzate le catene uscite allo scoperto piegate questi puttanieri arraffoni cocainomani ,ricordatevi che la storia si ripete e le malefatte si pagano con la rivolta sociale con la rivoluzione anche culturale,ignorateli e non vi faranno niente cafoni politici e' il vostro tramonto

palmas daniele 31.03.10 02:43| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, ma perchè il PD non cerca, senza presunzione, di capire dove sono finiti 200.000 voti che ha perso in 5 anni? Perchè dare la colpa a Grillo di una sconfitta elettorale nata dalle divisioni interne (ricordate la querelle per il segretario regionale) e dalle figuracce (Comune di Moncalieri) fino ad arrivare ad un carrozzone elettorale senza logica con Casini alleato ai comunisti? E' ora di uscire dalla turris aeburnea dei vostri palazzi e tornare a fare Politica in strada... I salotti non votano.

Emiliano Nota 31.03.10 00:06| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI RINGRAZIA!
.
Grazie ai PM politicizzati (vedi, per ultimo, Trani e Firenze),
Grazie ai giornalisti del gruppo Repubblica-L’Espresso (e alle loro 10 domande),
Grazie ai giornalisti che rubano e pubblicano le intercettazioni, anche quelle coperte dal segreto,
Grazie a Santoro, Travaglio, Gomez, Barbacetto, Colombo,
Grazie a Padellaro del Fatto Quotidiano e alla direttora dell’Unità (che fu di A. Gramisci!),
Grazie al popolo viola (ex girotondino),
Grazie a Grillo e ai suoi grillini,
Grazie ad De Magistris, ad Antonio di Pietro e ai suoi dipietrini.
.
A tutti voi, il vostro tanto odiato e invidiato (per i soldi, il successo, le donne, il potere e…)
onorevole, cavaliere., dottore, presidente del consiglio Silvio Berlusconi
porge molto sentitamente i suoi più cari RINGRAZIAMENTI.
E si chiede, cosa mai sarebbe stato (negli ultimi 15 anni),
sarebbe ora e sarà (nei prossimi 18 anni) senza di voi,
senza il vostro odio, senza la vostra invidia, senza le vostre piazze,
in una parola, senza la vostra stupidità.
.
IL CAVALIERE BERLUSCONI VI CHIEDE, PERTANTO, DI CONTINUARE NELLA VOSTRA AZIONE SENZA CEDIMENTI, A TESTA BASSA, LANCIA IN RESTA, COME PRIMA E PIÙ DI PRIMA.
.
Anche da parte mia, molto umilmente, un caloroso e sentito ringraziamento e ad maiora!
.
Vostro LIBERO PENSATORE

LIBERO PENSATORE 30.03.10 13:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sinceramente il movimento a 5 stelle m'ha rotto un po' le balle.. finora la propaganda di grillo anti pd (del tutto dovuta) sta regalando vittorie solo alla destra.. fatevi un po' voi i conti

roberto marley 30.03.10 13:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alla Bresso manca lo 0,4%. Bravo Grillo, ma vabbè, chi scrive è conscio già da tempo che sei stipendiato da Berlusconi. Cuccatevi la Lega, ve la meritate tutti. Io no. Voi si. Un saluto e un nuovo ringraziamento al Feltri celato dietro Grillo (la storia del video taroccato della Bresso "muoia signora" anziché "non muoia" è di una bassezza alla Feltri, oppure alla Grillo, poco cambia).

Grillo Feltri 30.03.10 09:36| 
 |
Rispondi al commento

Mi posso anche congratulare per il vostro 3,6% di successo elettorale. La mia amarezza resta comunque veder cacciare un governo della regione Piemonte non così pesantemente negativo a cui non sarebbe stata una bestemmia dare fiducia ancora per un mandato e vedere consegnato alla Lega Nord i futuri miei anni e quelli delle mie due figlie. Grazie, sono avvilito e desolato. Dovrò sorbirmi e dovranno sorbirsi discorsi beceri e razzisti. Cuccatevi voi Borghezio con tante grazie. Io cercherò di andarmene via dall'Italia. E' l'unica soluzione rimasta.

Pietro Contegiacomo 30.03.10 02:05| 
 |
Rispondi al commento


MA CHE STRONZATE STATE SCRIVENDO IL GRILLO AVREBBE AIUTATO ...E REGALATO IL PIEMONTE ALLA LEGA....

a non è così??ma guarda voi siete al 3,8 e alla bresso mancano 2,8 punti..ma pensa..

FORSE DOVRESTE FARVI UN ESAME DI COSCIENZA E RICORDARTEVI CHE QUALCHE MESE FA IL GRILO TENTO LA CANDIDATURA AL PARTITO DEL PD
... E IL PD DIMOSTRO LA SUA poca PROPENSIONE ALLA DEMOCRAZIA IMPEDENDO DI FATTO LA CANDIDATURA STESSA A GRILLO

allora il pd non messo bene, a volte è comico da solo..ma candidare un comico da 4 soldi..mi sembra un pò eccessivo..

PERCHE MAI OGGI DOVREBBE APPOGGIARE DEI ANTI DEMOCRATICI
DEI PUPULISTI DEMAGOGHI
solo perche vi vantate anti berlusconiani

nessuno chiede appoggio..solo se possibile di non appoggiare indirettamente con le sue sparate prima e con queste candidature poi il centro destra...che tra l'altro ha programmi opposti ai suoi..
NOI NON VOGLIAMO UN BERLUSCONI DEL PD AL POSTO DEL BERLUSCONI NOSTRANO DEL PDL

NOI VOGLIAMO IL RINNOVAMENTO
IL CAMBIAMENTO
IL CAMBIO DELLE REGOLE DEL GIOCO
E NON UNA SOSTITUZIONE DEL NANO CON UN NUOVO NANO

sicuro che il tuo urlonano o vaffanano sia tanto meglio??

AVEVATE AVUTO UNA OCCASIONE D ORO ALLORA
MA LA AVETE VOLUTAMENTE IGNORATA ... solo per mantenere certi privilegi di casta
di potere continuare a fare intrallazzi
a giocare sporco
certo che non potevate permettervi uno che dal interno che vi avrebbe sputtanato alla grande ....

sputtanato? ma a parte il fatto che avrebbe perso le primarie ma come poteva uno il cui ragionamento politico è VAFFA guidare un partito?

MA ADESSO ANDATEVENE A FARE IN C...
di ipocriti galoppini del pd con la memoria corta non sappiamo che farcene...

non rispondo al fare in culo..anche se in piemontese suona molto meglio..

marco p 29.03.10 22:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ah dimenticavo!
Fanculo te e tuoi milioni di euro !

ce ue 29.03.10 22:27| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno gia' addossa le colpe a Grillo quando e' con la Bresso che dovrebbero prendersela. Vorrebbero dire che Grillo si presenta e toglie i voti al centrosinistra? Chi ha votato Grillo e' perche' lo voleva votare e quindi BENE.
Ci siamo liberati comunque di qualcuno... FORSE ALLE PROSSIME ELEZIONI AVRETE IL CORAGGIO DI PRESENTARE QUALCUNO PRESENTABILE.

PS La gente lo sapeva che il video era taroccato... Ma anche cosi' la Bresso faceva troppo schifo per votarla... non ci credete? Andatevi a trovare l'originale.

PPS Di chi ci dovremmo librerare??? Di Grillo??? Intanto fuori dai cXXXXXXXi la Bresso + Bersani

PPPS Speriamo che D'Alema non parli...

Andrea Cesarini, Galway Irlanda Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.10 22:26| 
 |
Rispondi al commento

Volevo ringraziare Beppe per il bel regalo del piemonte ma vedo che anche altir se ne sono accorti
complimenti :) bravi. Strano eh che bersani e bresso facessero campagna elettorale!

Fabio B 29.03.10 22:18| 
 |
Rispondi al commento

Anche i video FALSI in cui si accusava la Bresso di augurare la morte ad una manifestante hanno aiutato Cota.

Quei video che pur essendo stati scoperti e sconfessati sono rimasti in home page sul sito di Beppe Grillo, con i commenti critici CENSURATI…

I metodi di Minzolini li criticate, ma poi li usate per prendere voti, veramente ripugnante l’ipocrisia dimostrata.
-__-

Enrico d., Asti Commentatore certificato 29.03.10 22:16| 
 |
Rispondi al commento

MA CHE STRONZATE STATE SCRIVENDO IL GRILLO AVREBBE AIUTATO ...E REGALATO IL PIEMONTE ALLA LEGA....

FORSE DOVRESTE FARVI UN ESAME DI COSCIENZA E RICORDARTEVI CHE QUALCHE MESE FA IL GRILO TENTO LA CANDIDATURA AL PARTITO DEL PD
... E IL PD DIMOSTRO LA SUA poca PROPENSIONE ALLA DEMOCRAZIA IMPEDENDO DI FATTO LA CANDIDATURA STESSA A GRILLO

PERCHE MAI OGGI DOVREBBE APPOGGIARE DEI ANTI DEMOCRATICI
DEI PUPULISTI DEMAGOGHI
solo perche vi vantate anti berlusconiani
NOI NON VOGLIAMO UN BERLUSCONI DEL PD AL POSTO DEL BERLUSCONI NOSTRANO DEL PDL

NOI VOGLIAMO IL RINNOVAMENTO
IL CAMBIAMENTO
IL CAMBIO DELLE REGOLE DEL GIOCO
E NON UNA SOSTITUZIONE DEL NANO CON UN NUOVO NANO

AVEVATE AVUTO UNA OCCASIONE D ORO ALLORA
MA LA AVETE VOLUTAMENTE IGNORATA ... solo per mantenere certi privilegi di casta
di potere continuare a fare intrallazzi
a giocare sporco
certo che non potevate permettervi uno che dal interno che vi avrebbe sputtanato alla grande ....

MA ADESSO ANDATEVENE A FARE IN C...
di ipocriti galoppini del pd con la memoria corta non sappiamo che farcene...

stefano b., rovato Commentatore certificato 29.03.10 22:16| 
 |
Rispondi al commento

COMPLIMENTI a tutti quelli che hanno detto "non voto la Bresso perché vuole la TAV": Cota vuole la TAV e considera il tavolo di discussione aperto (dalla sinistra) con la Val Susa una cosa inutile da chiudere (e quindi solo polizia antisommossa)

COMPLIMENTI a tutti quelli che hanno detto "non voto la Bresso perché vuole fare energia rinnovabile con la legna": Cota farà una bella centrale nucleare (ma tranquilli energia pulita e sicura!)

COMPLIMENTI a questo blog che ha fatto passare queste 2 discutibili porcate delle Bresso (discutibili perché nella sua coalizione ci sono forze che sono contrarie e quindi possono anche essere bocciate) per il peggiore dei mali e ha tenuto ben nascosto (non ne ha mai parlato!!!) delle molto più gravi (e numerose) porcate di Cota!!!

Grazie...


... di cuore

paolo z 29.03.10 22:15| 
 |
Rispondi al commento

Come ci si sente ad aver consegnato il Piemonte alla Lega?

paola mariani 29.03.10 22:03| 
 |
Rispondi al commento

E bravo Beppe, così, grazie a te Roberto Cota diventerà presidente del Piemonte. Certo che la faccia feroce contro il PD l'hai saputa fare molto bene. Adesso ti voglio proprio vedere in Val di Susa e a Trino Vercellese, se riuscirai a fermare la TAV e la centrale nucleare. Ci penserà Cota a metterti a posto. Complimenti: viva il movimento 5 stelle, viva Berlusconi!!!

Nicola Carpi 29.03.10 22:02| 
 |
Rispondi al commento

Grazie molte il vostro contributo è stato fondamentale. Sarete sempre benvenuti nella mia nuova centrale nucleare.
In fede
Roberto Cota

chiara pa 29.03.10 22:02| 
 |
Rispondi al commento

Eccoli qua che arrivano tutti ....la massa ....non ci pensare Grillo , vai avanti per la tua strada .
Tidanno già le colpe....dovrebbero leggersi"essere o apparire"li rispecchia esattamente.

Grande Grillo!!!

germano merlo 29.03.10 21:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giuseppe Grillo, credo che lei non possa essere molto orgoglioso per avere fatto vincere il leghista Cota alla regione Pimonte. Non vorrei essere al suo posto, se è restato un briciolo della sua coscienza.Sono un cattolico praticante e non odio nessuno: malgrado il forte senso di disgusto che provo ogni volta che vedo e, soprattutto, sento Berlusconi, non odio nemmeno lui, anzi prego il suo angelo custode perchè lo faccia ravvedere. Quanto a lei e a quello che ha combinato, provo solo disprezzo: tanto grande quanto il danno che ha causato. Non so chi potrà mai perdonarle il peccato immenso che ha commesso. Non ci sono penitenze per esso. C'è soòo la strada di fuggire dall'Italia il più lontano possibile. E per una volta uso il suo linguaggio: "Giuseppe Grillo, vada a fare in culo!".

Pierluigi Feliziani 29.03.10 21:52| 
 |
Rispondi al commento

Grillo....Fanculo!!!

ce ue 29.03.10 21:40| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi ma c'è un modo per liberarci di questo urlonano genovese?

marco p 29.03.10 21:35| 
 |
Rispondi al commento

stai diventando come Berlusconi!!! parli male della Bresso (3 nell'arco di tre settimane) ma non dici nulla sulle porcate di Cota (che ci sono e anche tante)!!!
perché??? come fa uno a votare "informato" se racconti le magagne di uno e non quelle dell'altro!!!

paolo z 29.03.10 21:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi e Bossi hanno un nuovo migliore amico, Beppe Grillo, che gli ha gentilmente REGALATO IL PIEMONTE

A nome di tutti i piemontesi vorrei dirvi grazie, grazie per la vostra spocchia, per il vostro convincimento di essere migliori di tutti.

Grazie per averci consegnato al movimento razzista e secessionista della Lega.

Grazie per aver evitato a Berlusconi un colpo durissimo e averlo salvato come neanche D'Alema sarebbe riuscito a fare.

Grazie.

Enrico d., Asti Commentatore certificato 29.03.10 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi e Bossi hano un nuovo migliore amico, Beppe Grillo, che gli ha gentilmente REGALATO IL PIEMONTE

A nome di tutti i piemontesi vorrei dirvi grazie, grazie per la vostra spocchia, per il vostro convincimento di essere migliori di tutti.

Grazie per averci consegnato al movimento razzista e secessionista della Lega.

Grazie per aver evitato a Berlusconi un colpo durissimo e averlo salvato come neanche D'Alema sarebbe riuscito a fare.

Grazie.

Enrico d., Asti Commentatore certificato 29.03.10 21:25| 
 |
Rispondi al commento

bravo, bravo, proprio bravo...
e ora teniamoci Cota...
mah, che occasione persa anche tu...

sergio zerbini 29.03.10 21:22| 
 |
Rispondi al commento

.....che tv stracciona ci hanno messo tra gli altri l'unico che ha detto qualcosa è stato Casini, qualcuno comincia a tremare.... continua Beppe continua, alla prossima sono sicuro che si raddoppia.......un saluto a tutti

Fabio C., Alessandria Commentatore certificato 29.03.10 21:16| 
 |
Rispondi al commento

Il risultato in Piemonte? Straordinario!
Il risultato di questo risultato? Straordinario.
La Lega di Borghezio a capo del Piemonte.
Rispetto per gli elettori. Disprezzo per la pochezza politica del comico a cinque stelle.
Nessun eletto, sbarramento non superato.
TAV sicura con l'esercito come a Napoli.
Inceneritori a gogo, come quello di Brescia dove bruciano anche la differenziata.
Una bella centrale nucleare.
Green economy affossata!
Grazie

Giovanni Ieria 29.03.10 21:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

hai raggiunto ogni limite solo in un paese come il nostro potete prevalere tu e berlusconI. entrambi urlate, non rispettate le regole e fate solo pura e semplice demagogia...non è che vi conoscete bene?

marco sempre peggio 29.03.10 21:13| 
 |
Rispondi al commento

Congratulazioni vibissime. Si direbbe che siate riusciti nella migliore delle realizzazioni: portare alla Presidenza del Piemonte un razzista, omofobo e xenofobo. A nome di tutte le vittime di discriminazioni ci tengo a ringraziarvi.
E avete il coraffio di dire che Bersani fa disastri? Belle facce toste.

Luciano Martello 29.03.10 21:08| 
 |
Rispondi al commento

la cosa che più mi ha stupito è che nell'arco di 2-3 settimane questo blog ha tirato tre picconate alla Bresso e neanche un accenno a Cota (che è favorevole al nucleare, alla sanità privata, all'acqua privata, alla TAV...)
considerando poi che il Piemonte è in bilico la cosa si fa molto sospetta: Beppe, se come pensi te Cota e Bresso sono uguali (cosa di cui non sono per niente d'accordo) perché non hai criticato ugualmente entrambi??? ho parlato con persone che non votavano bresso per il tuo post sul disboscamento, e non sapevano neanche che cota è favorevole alle centrali nucleari!!!

paolo z 29.03.10 21:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho sempre appoggiato le iniziative di Beppe Grillo, ma anche io sono abbastanza convinto che i voti di Bono sarebbero andati alla Bresso o almeno una parte...
o forse era solo una speranza...
o forse... è solo tristezza per questo risultato...
che ci porta un leghista (UN LEGHISTA!!!) come governatore...
quanta tristezza! :(

n'Dani 29.03.10 21:06| 
 |
Rispondi al commento

grazie grazie ancora di averci regalato Cota, una vera prova di democrazia la vostra, proprio una mossa efficace, contro la casta, per la ricostruzione di una capacità politica in questo paese devastato. Cota, dico, Cota!! grazie a voi avremo 5 anni di politiche demagociche e populiste, anche in Piemonte!! grazie grillo, te ne siamo davvero grati.

elisa rosso 29.03.10 21:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe Grillo ruba i voti al PD;
Ma i voti non si rubano io voto con la mia coscenza e immagino che anche gli altri lo facciano (almeno spero).
Allora se la mettiamo così io dico che la sinistra ruba i voti di Grillo.

In che paese viviamo, devono ringraziare che nel Lazio non era presente Il Movimento 5 Stelle altrimenti lo avrei votato con tanto di preferenze nome ,cognome , data di nascita e se mi rodeva pure dichiarazione dei redditi.


i.am.one 29.03.10 20:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Neanche son finiti gli spogli e già ti marchiano.
Il Giornale:
"Grillo toglie voti chiave al Pd: assist a Berlusconi"

Ci vogliono già schierare....ridicoli...vogliono già trascinare il movimento 5 stelle nel pantano politichese.....tattica vecchia...devono far presa sulla massa....veramente di basso livello.

.

germano merlo 29.03.10 20:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie di aver regalato il Piemonte alla Lega, grazie.
Mi raccomando fate la stessa stronzata per le elezioni comunali a Bologna.
Ma possibile che non riuscite a capire l'emergenza democratica che stiamo vivendo? possibile che non afferrate il semplice concetto che ora bisogna pensare a toglere di mezzo quest'essere immondo che ci governa...dopo, in un secondo momento magari si potrà dare peso a tutte le belle parole di cui vi riempite le bocche.
Lo so che per un comico magari è un complimento, ma fatevelo dire: fate ridere!...rivoluzionari della domenica...

DALILA GAIA FARAGLIA, latina Commentatore certificato 29.03.10 20:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bravo beppe grillo, con le tue liste fai vincere berlusconi in piemonte! bel risultato, complimenti, ma vaff...

dario monti 29.03.10 20:47| 
 |
Rispondi al commento

tutto quello che fara COTA in piemonte sarà una tua responsabilità...con che faccia andrai poi a parlare di sanitò pulita, di acqua per tutti? mi rendo conto che di fronte alla prospetttiva di guadagnare con dvd e di riempire un palazzetto tutto ciò svanisca....veramente senza parole.

marco palumbo 29.03.10 20:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro grillo complimenti! grazie al tuo candidato avremo COTA come presidente in piemonte...un'ottima strategia...
chissà se avrai il coraggio di pubblicare questo commento...

marco palumbo 29.03.10 20:09| 
 |
Rispondi al commento

Bè adesso ci becchiamo Cota!!!!! no dico COTA!!!!
ognuno tiri le su conclusioni

giovanni bonaiuti 29.03.10 19:25| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti. Avete consegnato il Piemonte nelle mani della Lega. Un sucessone! Proprio bravi .... a demolire direi BRAVISSIMI! ... Ma forse forse ... se continua così pure meglio ... ovvio per qualcuno che in questo modo potrà continuare a cavalcare una protesta populista ... ovviamente lucrando assai con le vendite dei DVD ed il ticket dei comizi. 10 per l'intelligenza politica.

Roberto CAnova 29.03.10 19:04| 
 |
Rispondi al commento

la FIAT ormai assembla (ripeto ASSEMBLA) la maggior parte delle sue auto all'estero. Una auto FIAT è costruita (fonti ufficiali) al 75% con parti di rispetto di terzisti, cosa assai più grave è che quasi tutti i brevetti con cui è stata prodotta anche loro sono acquistati da terzi.
Presto, come la DELL (la famosa produttrice di PC), assemblerà il 100% dei suoi prodotti con pezzi pervenuti da fornitori esterni.
Questa è oggi la FIAT nazionale punto. In un modo globalizzato in cui la Cina acquista la Volvo parlare di aziende nazionali è semplicemente anacronistico e sciocco.
Il punto cruciale però non è questo, il vero punto è interrogarci se c'è oggi lo spazio nel mondo per costruire altre auto? O dobbiamo sperimentare un nuovo modello di sviluppo ecosostenibile? Io penso che dobbiamo sforzarci di avere una visione non ottocentesca della civiltà e della modernità.
Non c'è un pianeta B, finito questo...
Allora caro Bersani e cara Bresso basta soldi alla FIAT che poi finisco nei conti dei soliti top manager (gli operai hanno stipendi da sussidio di disoccupazione), si invece a nuove idee di mercato e di green economy.

luca amato 29.03.10 18:40| 
 |
Rispondi al commento

sto vedendo proiezioni ore 17 37. SONO INVEROSIMILI, ASSURDE. lo stanno RIfacendo!

marco n., como Commentatore certificato 29.03.10 17:38| 
 |
Rispondi al commento

indovinello, quale dei candidati alla regione piemonte ha rilasciato questa dichiarazione?:
"noi dobbiamo stare vicini soprattutto ai NOSTRI negozi che vivono la competizione di immigrati, regolari e non. Gli immigrati vanno aiutati A CASA LORO"
se avete risposto cota avete sbagliato, e neanche la bresso, la dichiarazione infatti è di Davide Bono, candidato per la lista cinque stelle. fonte:
http://danielesensi.blogspot.com/
lo dico giusto per farvelo sapere, anche perchè a quest'ora avete già votato tutti. beh, che dire, complimenti, fate davvero la differenza.

mario a. 29.03.10 17:36| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi alla fiat non si produce più nulla!!
Mi dite cosa le compriamo a fare le auto fiat fatte all'estero?
Compriamo e consumiamo del nostro lavoro!!
Se la fiat se ne và allora non osi vendere i suoi prodotti a noi!

Genjo Sanzo Oshi (sanzo78) Commentatore certificato 29.03.10 17:32| 
 |
Rispondi al commento

é chiaro che Bersanello è pagato da B. per apparire poco credibile.
chiunque si vergognerebbe ad apprire così tiepido, per non dire scialbo, arzigogolato e inutile come un pidocchio.
ma andasse a cagare Bersanello, B. e tutta la dirigenza PD che lo ha votato.

IDIOTI!

ho sonno, frosinone Commentatore certificato 29.03.10 16:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma chi è che scrive queste coglionate? E' questo il vostro modo di far politica? Complimenti vivissimi, continuate pure a fare teatro di piazza, prima o poi verrà il momento che dovrete fare proposte credibili e non solo slogan anti. Atteggiamenti del genere,io che sono ormai un po' anzianotto, ma non troppo, ne ho visti nel recente passato: la Lega cominciò così! Complimenti ancora ed in particolare al genietto che ha ideato il termine PD-L.

renzo massarenti 29.03.10 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Due notiziole hanno riproposto negli ultimi giorni la questione del nucleare. La prima viene dagli Stati Uniti, dove il Senato del Vermont ha votato, per ragioni di sicurezza, la chiusura del suo reattore atomico nel marzo del 2012. La seconda viene dall’Italia, dove il ministro dell’istruzione Gelmini ha annunciato un programma per spiegare agli studenti la bontà dell’energia atomica.
Da una parte la realtà del nucleare che, nonostante i giganteschi sforzi della lobby che lo sostiene, proprio non ce la fa a rendersi credibile specie per quanto riguarda la sicurezza; dall’altra una propaganda odiosa quanto priva di veri argomenti. Ma siccome la propaganda c’è e non bada a spese, può essere utile concentrarsi sulle principali menzogne utilizzate dai sostenitori del nucleare.

Menzogna n° 1: il nucleare è pulito e sicuro

Da decenni ascoltiamo la favola del «nucleare pulito e sicuro», un obiettivo sempre rimandato ai «reattori di nuova generazione», ammettendo così implicitamente l’insicurezza di quelli già esistenti, sulla cui sicurezza si era in precedenza giurato. Basterebbe riflettere su questo giochino, fondato sul credo delle infinite possibilità della tecnologia, per comprendere portata e natura dell’imbroglio atomico.
«Pulito e sicuro» è stata anche la formula magica utilizzata 10 giorni fa da Obama (il «verde» Obama…) per annunciare la ripartenza del programma nucleare negli Usa con un apposito prestito federale – chissà perché le centrali nucleari debbano essere sempre finanziate con denaro pubblico! – per due nuovi reattori nella centrale di Augusta in Georgia. In realtà, due nuovi reattori in un paese che ne possiede 104, e che non ne commissiona di nuovi dal 1978, è praticamente niente, ma tanto è bastato per far esultare gli ultras del partito dell’atomo.

Ma come si presenta oggi la questione della sicurezza?
Per rispondere conviene partire proprio dal Vermont. La decisione di chiudere il reattore Yankee (così si chiama) nasce dalle periodiche perdite d

stefano zago 29.03.10 15:47| 
 |
Rispondi al commento

bersani avrebbe dovuto andare davanti ai cancelli
del mirafiori
allora QUANDO IL GOVERNO PRODI di cui faceva parte FECE GLI INCENTIVI PER LE DITTE PER ANDARE AL ESTERO
(GOVERNO PRODI) ma nessuno mai ne parla .....
CON LA BENEDIZIONE DI NAPOLITANO.....
...POI FU ANCHE IMITATO ANCHE DA BERLUSCONI

avrebbe potuto spiegare agli operai perche con le loro tasse allo stato il perche sarebbero stati licenziati dalle loro ditte che andavano al estero con gli incentivi statali

poi ci sarebbe da spiegare un altra cosa MOLTO piu IMPORTANTE
NON SE NE PARLA AI GIORNALI
NE AI TELEGIORNALI

ARTICOLO 18
il governo sta o ha gia modificato l articolo 18
e stato fatto un semplice sciopero di rappresentanza (tanto per fare qualcosa)
ma niente di piu....
dove sono i sindacati che rapresentano gli operai
la sinistra che si VANTA DI DIFENDERE GLI OPERAI....
venga a parlare di questo agli operai e non solo sotto le elezioni

stefano b., rovato Commentatore certificato 29.03.10 14:21| 
 |
Rispondi al commento

ma bastaaaa... se la FIAT deve chiudere che chiuda...
ebbasta con sta cosa... torino è una città dove non esiste altro che il gruppo e chi lavora per il gruppo in un modo o in un altro...
Chiuda, vada fuori dalle palle e permetta alla città e al paese di rialzarsi... Melfi e Termini sono solo bacini di voti, a B (scegliete se Bersani o Berlusconi) non gli frega nulla dei poveri operai... gli interessa che li votino e basta, poi possono morire di fame fino alle prossime elezioni.
Con loro tutta la città e tutta una parte d'italia (minuscolo voluto)...
Se Fiat chiude, si possono sviluppare altre aziende che pian piano assorbiranno gli operai... adesso è aperta solo per pagare gli stipendi ai dirigenti, gli stipendi operai sono inezie...

Filippo B., Torino Commentatore certificato 29.03.10 14:05| 
 |
Rispondi al commento

La volgarità è l'ostentazione dell'apparenza.

luc dago 29.03.10 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Avranno pure le loro colpe (anche se l'idea di rivitalizzare la montagne sfruttando i boschi sul modello austriaco, ovvero in modo sostenibile, a me pareva buona), ma poi non lamentatevi se vi trovate Cota sulle croste e tutto il Piemonte ridotto a periferia industriale gestita dai malavitosi insediatisi a Milano.

Medioevo 2.0 Commentatore certificato 29.03.10 12:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quanto più presto sparirà il PD, più presto finirà lo psiconano.

gennaro fu 29.03.10 10:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma insomma, chi è che può credere che fra 10 anni ancora gireremo con le stufe (automobili a motore termico che chiamarli "motori" è una presa per il culo)? E come faremo a produrre innovazione, dopo lo smantellamento della ricerca italiana? Stando all'attuale management e all'establishment dei partiti, credo non esista un'alternativa alla chiusura.

Oscar Garau 29.03.10 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Bersani quando era ministro dell'industria l'olivetti ha chiuso,e tutta la cricca PD locale e nazionale a fatto in modo tale da nascondere

Fa comodo dire che Berlusconi e' il lupo cattivo,ma nei fatti PD=PDL

stefano zago 29.03.10 09:45| 
 |
Rispondi al commento

eppure bersani aveva cominciato bene il lavoro per la ripresa economica italiana:liberalizzando i taxi.mavacagare,se ai già cagato vai a pulirti il culo.

gigi boi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.10 08:56| 
 |
Rispondi al commento

non avete capito nulla , vanno li a cercar lavoro, sono in lista d'attesa.

Nicola L., Londra Commentatore certificato 29.03.10 08:39| 
 |
Rispondi al commento

Per favore votate PDL.

La Irlanda ha bisogno di nuovi operai a costi economici per cui - votate il PDL.

Gli operai Polacchi, hanno ormai abbandonato la Irlanda perchè stanno meglio in Polonia.

Se votate il PDL ed avrete Hitlersconi e Treaborti per altri 15 anni, allora la Itagliaegetta diventerà un paese del terzo mondo, ma gli Irlandesi saranno molto contenti ad accogliervi nelle loro fabbriche per sostituire gli operai Polacchi.

VOTATE PDL

Ed anche le stazioni ferroviarie di tutta Europa gradirebbero un cambio di turno, tra gli albanesi ed i rom con mendicanti e senzatetto italiani.

Votate il PDL.

Keyser Soze

PS

Votate il PDL - e dopo votate Hitlersconi come presidente della Reppubblica Itagliaegetta.
Dopo Irlanda anche la India offrirà lavoro ai dissoccupati italiani

Keyser Soze, FUCK! FUCK! FUCK! Commentatore certificato 29.03.10 04:28| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
E' MEGLIO PER BERSANI E LA BRESSO NON PRESENTARSI NEANCHE E PREPARARE GLI ELICOTTERI

E PER E GLI OPERAI DI MIRAFIORI, MANDARLI FAN....O
OLTRE A NON VOTARLI
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 28.03.10 23:41| 
 |
Rispondi al commento

per me è stato un bel gesto..... se stiamo sempre a criticare tutto allora buttiamo a mare la sinistra e non lamentiamoci della destra..... Invece di litigare e criticare cerchiamo di costruire qualcosa.....

Luisa Gandi, Vicenza Commentatore certificato 28.03.10 23:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da Spinoza

Bersani all'alba ai cancelli della Fiat. Ma neppure lì sanno cosa fargli fare. [juan jose da silva]

Goffredo di Buglione Commentatore certificato 28.03.10 23:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 



Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori