Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Uno stimulus per gli elicotteri


Tremonti_oroscopo.jpg
Nel mese di gennaio 2010 il governo ha bruciato 26,7 miliardi di euro di debito pubblico, ma in compenso ha stanziato un'elemosina di 300 milioni (che non ha) per rilanciare le aziende, i consumi, l'economia nazionale. Un "tremorti stimulus" che definisce le nuove priorità per il rilancio del Paese: ciclomotori, cucine componibili e elettrodomestici. Da domani tutti in fila in motocicletta per comprare la lavastoviglie e il forno. Nessuno sgravio è invece previsto per i numerosi elicotteri da mettere a disposizione dei politici. Forse è necessario un forte stimulus elettorale.

20 Mar 2010, 22:14 | Scrivi | Commenti (48) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

per il petrolio in america
En réponse à votre lettre j’ai une idée sur le pétrole qui sort e la BP n avec tout l’argent qu’il dépense non pas de savant pour arrêter la sorti du petrol.
Bon pour commencer le puits de pétrole e creuser a combien de mètre
Avec des charges explosive situes a plusieurs mètres lune de l’autre e en les faisant exploser en continuation cela boucherais le trou ou sort le pétrole.
La seul solution c’est cela car incendie ce n’est pas possible car il y a bien 1500 mètres d’eau au dessus donc avec des charges explosive c’est la seul solution e que c’est vite fait.
Et placer les bombe dans le trous ou sort le pétrole c’est un jeu d’enfant pour la BP.
J’espère que si vous le faite avec mon procéder j’aurais un récompense vu les gains qui pourrais avoir
Mercie attend une réponse.

Caltavuturo li 01/06/2010
Giovanni La Placa

giovanni la placa 03.06.10 14:25| 
 |
Rispondi al commento

hanno fatto incentivi sulle cucine, ma se la gente non ce la fa nemmeno ha pagare il mutuo,il debito pubblico aumenta sempre di piu',le piccole aziende falliscono,chiudono,muoino,la gente e' in mano alle banche,alle finanziarie senza scrupoli.La cosa che mi fa piu'vomitare e' che c'e' gente che ancora va alle nanifestazioni di destra e di sinistra ad applaudire sembrano masochisti.

armando damiani, roma Commentatore certificato 16.04.10 16:17| 
 |
Rispondi al commento

si certo incentivi sulle cucine,ma se la gente non ce la fa neanche ha pagare il mutuo,le piccole aziende non anno futuro nessuno ha futuro il debito pubblico aumenta sempre di piu',fra un po'arriveremo come la grecia.La cosa che mi fa piu' vomitare e' che c'e gente che ancora va alle manifestazioni di destra e di sinistra ad applaudire sul nulla.

armando damiani, roma Commentatore certificato 16.04.10 16:05| 
 |
Rispondi al commento

tremonti sarà il ministro dell'economia,ma sinceramente dimostra(ancora una volta)di non capirci un tubo di economia.......

devis q. Commentatore certificato 23.03.10 01:39| 
 |
Rispondi al commento

http://www.reuters.com/article/idUSTRE62K0ZG20100322

TREEEMOOONTIIIIII....

Carlo D. Commentatore certificato 22.03.10 11:40| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE !!! ATTENZIONE!!! ASCOLTATEMI BENE,

È curioso come politici, economisti e banchieri facciano a gara per fare previsioni circa la fine della crisi. Ognuno spara la sua data. Quello che non capisco è in base a cosa dicano 2010 piuttosto che 2011. Probabilmente, si baseranno su modelli economici e formule matematiche che, tuttavia, non so quanto siano affid...abili. Ad ogni modo, non mi spiego come mai questi calcoli vengano fatti sempre e solo a posteriori e mai prima di una crisi. Modelli e formule non sono in grado di fare previsioni negative? Sono utili solo per prevedere le riprese?

Alberto Zanetta 21.03.10 20:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CI STA PORTANDO ALLA CATASTOFRE

michele bra 21.03.10 20:46| 
 |
Rispondi al commento

IMOLA 21/03/2010
IL TREMORTI HA SCOPERTO L'AMERICA, LUI DA INCENTIVI PER I MOTORINI, PER LE LAVASTOVIGLIE PER I FRIGO, CUCINE, forse era meglio destinare questi fondi immaginari per spaghetti,pane e companatico, ma povero TREMORTI NESSUNO GLI A DETTO che per esufruire degli incentivi da lui dati bisogna avere I SOLDI PER COMPERARLI.
IL TREMORTI si impegna al massimo ,ma più che cavolate non riesce a fare.
saluti giuseppe tonnini

GIUSEPPE TONNINI, IMOLA Commentatore certificato 21.03.10 20:17| 
 |
Rispondi al commento

Le parole più usate di crisi e declino economico non devono trarre in inganno i lavoratori e quanti sono alla ricerca di un'occupazione:il vero problema è come oggi viene distribuita la ricchezza nazionale. Sapere di essere una potenza industriale e vedere ingrossarsi sempre più le file dei disoccupati porta nelle nostre coscienze una contraddizione insanabile. Beppe Grillo, di cui sono un grande sostenitore, dopo aver collaborato col prof. Auriti nella denuncia del sistema del Signoraggio bancario, ha lasciato cadere questa tematica economica e politica sostenendo che la gran parte della popolazione non era in grado di coglierla appieno. Vorrei che il sistema del signoraggio, attraverso il quale le banche drenano la ricchezza nazionale e la occultano in altre banche lussemburghesi (v. Clearstream:da leggere l'illuminante "Euroschiavi" di Miclavez e Della Luna. La ricchezza rapinata dalle banche italiane nel 2008 (vedi bilancio della Banca d'Italia) è pari a 128 miliardi di euro, ovvero una grossa parte della moneta circolante in Italia nel 2008.Che cosa dovrebbe farci lo Stato italiano?Abbassare le imposte alle imprese,ai redditi bassi e concedere a tutti quelli che non percepiscono un reddito un sussidio di disoccupazione sotto forma di reddito di cittadinanza.Capite che il signoraggio bancario primario(quello che la Banca d'Italia guadagna appropriandosi della moneta che stampa) e quello secondario(la creazione da parte delle banche commerciali della moneta scritturale) sono i metodi con cui il sistema finanziario si appropria della ricchezza prodotta dai lavoratori.Tutti noi passiamo una vita immersa nei debiti(auto,casa,elettrodomestici..):è ora che prendiamo coscienza che la moneta appartiene al popolo!Invito i grillini a tornare a combattere la vera battaglia per ridistribuire la ricchezza nel Paese!Per una moneta popolare,contro le banche e la grande finanza!

Mario Cossu 21.03.10 19:17| 
 |
Rispondi al commento

"Volete la guerra?" "sìììììììììì!...". Poi venne il tempo in cui tutti portavano il cervello all'ammasso (come diceva il buon Guareschi) e adesso?... Adesso c'é questo qui! Allora il problema non è dell'UNO (o RE o PAPA o DUCE o FUHRER o BAFFONE...) ma dei MOLTI! dei molti disposti a servire, che si costruiscono il loro VITELLO D'ORO. Servi,o meglio,IGNORANTI! Ecco perché viene distrutta la scuola pubblica, perché l'ignoranza trionfi. Amen, quindi, e...buonanotte. "Ha da passà a nuttata!..."

silver silver, reggio emilia Commentatore certificato 21.03.10 18:19| 
 |
Rispondi al commento

La gente non ha più I soldi per pagarsi il pane da mangiare, nel Nord est hanno istituito un numero verde antisuicidi degli imprenditori soffocati dai debiti, grazie anche alle nostre care banche, per non chiamarli strozzini, che fanno dividenti a fine anno e gli imprenditori non sanno più cosa impegnarsi per non perdere l'azienda il lavoro e non mettere per strada altri poveracci come noi !!
Ma dove cazzo vivono sti politici di merda, hanno stanziato una miseria per comprare le cucine ?? ma chi ha i soldi per cambiare le cucine, me lo deve dire tremonti, NON HA ANCORA CAPITO CHE SIAMO ALLA CANNA DEL GAS !!!!!!!!!!!!!!!!!
TREMONTI, BERLUSCONI E TUTTA LA CRICCA DI LADRI MA ANDATAE A FARE IN CU....................!!!!!!!!!!!!

Luigi C., Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.10 17:27| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia ha un debito pubblico "enorme" ed in questo contesto, come illustrato dalla Corte dei Conti, pesa il fatto della corruzione che “assorbe” le poche risorse del paese per un valore di 50/60 miliardi di euro e l’evasione fiscale delle lobby, come ad esempio quelle delle società da gioco (lottomatica, ecc.), è pari a circa 98 MILIARDI.
Inoltre se si considerano i bilanci della gestione di molti comuni, regioni, ecc. (ivi comprese le consulenze, auto blu, ecc.) la ricaduta delle risorse economiche a favore dei cittadini è MINNIMA /IRRISORIA rispetto alle risorse che vengono utilizzate per il "funzionamento" dei citati enti.

Renato Mazzoli 21.03.10 15:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo diavolaccio di Berlusconi mi ha letto nella mente!! Stavo giusto pensando di comprarmi un elicottero!! Giustamente, mia moglie mi ha detto: caro, guarda che abbiamo cucina e frigo da cambiare perchè vecchi di 30 anni, quindi, questo è il momento giusto, grazie a Berlusconi. Sapete? Ho rinunciato all'elicottero e comprerò una nuova cucina, con frigo e, visto il momento favorevole, comprerò anche la lavastoviglie!!! Grazie Berlusconi.

Volatile pn 21.03.10 15:39| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi bisogna batterlo sui fatti in modo particolare sul terreno dell'economia.
Solo un esempio. Ve le ricordate le famose (si fa per dire) tre i: impresa, internet, inglese?
IMPRESA: migliaia di imprese fallite, operai mandati a casa, disoccupati, cassa integrazione non prorogata, anche molti imprenditori suicidati,la tragedia di migliaia di famiglie italiane che non riescono ad arrivare a fine mese.
INTERNET: é visto come un pericolo per il governo Berlusconi specialmente YOU TUBE; come sapete sta cercando di fare una legge per imitarne l'uso; nella Pubblica Amministrazione l'uso é quasi vietato per il solo fatto che che i dipendenti pubblici sono quasi tutti di sinistra.
INGLESE: considerato che gli italiani parlano solo italiano e non hanno la predisposizione ad imparare altre lingue penso che voleva dire restate IGNORANTI.

salvatore mattiacci 21.03.10 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Visto che non c'è più nulla da ridere, ora anche tremorti ha ricominciato a sbiascicare un'italiano appena appena comprensibile, ma non può nascondere che l'analisi logica non deve essere stata una delle sue materie preferite. Se il mio povero padre econometrista, dovesse fargli le buccie, gli verrebbe da sganasciarsi dalle risa, ad ogni affermazione di questo pagliaccio di pseudo-commercialista da strapazzo. Sento in lontananza un rombare di pale da elicottero.....

Janek N., Gallarate Commentatore certificato 21.03.10 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Io vorrei che ogni anno, nel suo messaggio alla nazione, il Presidente della Repubblica dicesse con chiarezza e semplicità quanti soldi sono entrati e quanti soldi sono usciti dalle casse dello Stato nell'anno appena concluso, come si fa in ogni buona famiglia, e che specificasse per categorie comprensibili le entrate (tasse) e le uscite (stipendi pubblici, sanità, istruzione, difesa, ecc.), senza il famoso "contraddittorio", che in Italia vuol dire negare puntualmente e metodicamente ogni cosa che l'altro dice, e senza che fosse necessaria una laurea in economia e commercio per comprendere il suo messaggio.
Se dicesse questo tutti potremmo renderci conto della situazione.

Luigi Vicenza, Vicenza Commentatore certificato 21.03.10 14:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,

mi permetto di darti del Tu in quanto tuo sostenitore e considerando l idea che ho sulla tua persona in questo tempo del Tuo impegno Sociale. Alcuni giorni fà, ho letto sull Epresso un articolo che mi ha fatto saltare dalla sedia!
i parlamentari all unanimità hanno votato un aumento del LORO stipendio per più di 1100€ MENSILI, forse camuffando un pò questa decisone che tutti, e dico tutti, hanno condiviso.
forse non è molto lo stipendio che percepiscono? sono poche 9.000 e rotti euro MENSILI? considerando che queste entrate sono tutte esentasse e considerando i privilegi di cui godono giornalmente e soprattutto gratuitamente : piscine, ristoranti, voli di stato, cellulari, palestre, auto blu, cinema, teatro e tanti tanti altri benefici pagati da noi tutti mortali contribuenti.
e se nn bastasse, non credi sia il caso di fare battaglie anche per eliminare da questa repubblica la legge che consegna ai parlamentari una pensione solo dopo appena 35 mesi di lavoro? e lo chiamo lavoro.
come puo sfuggire ai media e anche al tuo blog, questo buco nero dell informazione? la gente che tu difendi, la giustizia che tu perseguiti a tutti i costi nelle tue parole, non pensi che in questo modo venga presa a sputi? cosa ne penserebbe l'opinione pubblica se sapesse dal tg1 tg2 tg3 queste cose? perche i programmi televisi o radiofonici non ne parlano?
oggi ci vediamo diminuire la pensione.
io come altra gente dobbiamo avere una risposta pubblica anche nel tuo blog a questo scempio.
confido in una tua risposta, non tanto personale, ma pubblica degna di un uomo coraggioso come te.
grazie

emanuele la spada 21.03.10 14:28| 
 |
Rispondi al commento

A questa persona gli si puo augurare solo tutto il male possibile

V L. Commentatore certificato 21.03.10 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Gentile Signora, Signore,
vorrei rubarle due minuti del suo tempo per sottoporLe un progetto di sistema democratico chiamato "Democrazia Ora".
Tramite questo sistema e` possibile proporre e votare programmi di legge via internet.
Se e` interessato/a, la prego di leggere il post di spiegazione del progetto "Democrazia Ora".
Link Facebook: Progetto Democrazia Ora

Saluti,
Matteo Martini

Matteo Martini 21.03.10 12:37| 
 |
Rispondi al commento

"La speranza è una cosa orrenda inventata dai partiti per tenere buoni i suoi elettori." P.P.P.
Il 6 luglio del 1920,a Roma,oltre tremila arditi manifestarono armati contro le violenze dei fascisti,in testa al corteo: Argo Secondari. Gramsci appoggia la rivolta, schierandosi contro il dissenso dei dirigenti del pci e psi. Dico rivolta! Che cosa differenzia la violenza psicologica e mediatica del potere di oggi dalle aggressioni fisiche di ieri? Oggi, la vaselina lenisce il dolore,permettendo di fare sonni tranquilli...!

Mario Murru 21.03.10 12:35| 
 |
Rispondi al commento

mia nipote cerca lavoro a quale fila se deve
mette per nu sbaglià?
Ma il bru-ontolo-netta l'aveva detto che d'economia nun ci acchiappa un cazzo sto quattromonti.

gigi fiorentino 21.03.10 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Italia = Gotham City, Berlosco = Joker, Batman ha mal di schiena, gli hanno mandato una corriera di escort

FABIO p., faenza Commentatore certificato 21.03.10 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Questi PORCI finiranno in piazzale LORETO come il loro PREDECESSORE appesi ad un cappio.

claudio alessi 21.03.10 12:11| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE!!!

Silvio Berlusconi = Ugo Chavez
Italia = Venezuela

ATTENZIONE...

LETIZIA P., PISA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.10 11:48| 
 |
Rispondi al commento

bellissimo ieri in piazza maggiore!! Spero solo che questi ragazzi rimangano fedeli ai nostri valori, come oggi ,cosi fra dieci anni. Che non si facciano fuorviare dal possibile potere e relativo denaro,altrimenti diventerebbero uguali ai politici di oggi. visto che ci hai messo la faccia,hai il dovere di controllare che ciò non avvenga.Ciao e grazie per il tuo valido impegno.Stefania

stefania caffarelli 21.03.10 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Fateve due risate, quanti erano veramente:

http://video.corriere.it/?vxSiteId=404a0ad6-6216-4e10-abfe-f4f6959487fd&vxChannel=Elezioni_News&vxClipId=2524_95a660ac-344c-11df-95ee-00144f02aabe&vxBitrate=300

Uno dei tanti 21.03.10 11:02| 
 |
Rispondi al commento

http://www.reuters.com/article/idUSTRE62K04S20100321

TREEEMOOONTIIIII...

Carlo D. Commentatore certificato 21.03.10 10:50| 
 |
Rispondi al commento

Tremorti dice ke vive nella speranza..gli dò ragione..anch'io vivo nella speranza ..già, nella speranza ke si TOLGA AL PIU' PRESTO DAI COGLIONI e con LUI TUTTA QUELLA MARMAGLIA di LADRONI...
"rubo"una battuta di Beppe...
un consiglio turistico...ANDATENE A FANCULO!

alessandra t. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.10 10:46| 
 |
Rispondi al commento

Stamo alla frutta

max d., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.10 10:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un milione? centocinquantamila? Andrea Ronchi, a mente fredda, prova a ragionare sui numeri: "Anche se fossero state "solo" 300 mila persone, valevano doppio: il 2 dicembre 2006 la organizzammo in 3 mesi, stavolta c'è stata solo una settimana di tempo". Un altro ex An, maliziosamente, fa notare il grande tricolore lungo 500 metri: "È un vecchio trucco che La Russa usava già anni fa alle nostre manifestazioni. Bastano un centinaio di persone a sorreggerlo e si occupa un'intera strada". Un piccolo stratagemma, come quello di erigere un palco modello Pink Floyd molto avanti, piazzandogli di fronte una lunga fila di gazeboni per restringere ulteriormente lo spazio.

http://www.repubblica.it/politica/2010/03/21/news/il_malumore_del_cavaliere_quanti_erano_davvero_-2797753/


;-D

Uno dei tanti 21.03.10 10:25| 
 |
Rispondi al commento

--------------------------------------------------

siamo in un sistema in cui chi va ai vertici delle amministrazioni locali può indebitarle sino al crack senza alcun controllo, di fatto.

siamo in un sistema che prevede il duopolio televisivo rai-mediaset e il conflitto d'interessi del capo del governo che controlla, di fatto, tutti i sistemi d'informazione italiani e che riesce, di fatto, a chiudere anche poche ore di trasmissione del servizio pubblico che non sono da lui egemonizzate.

il regime mediatico consente al capo del governo di propalare ogni tipo di affermazione spacciandola per fatto e per notizia. il discorso di ieri di berlusconi in piazza a roma è l'esempio acclarato di come le sue scelte rovinose per l'Italia e gli italiani vengono riaffermate come successi del governo. Berlusconi ha negato lo scandalo miliardario in euro della protezione civile. Ha spacciato per fatto nazionalistico l'aver "salvato" alitalia quando in realtà ha istituito un nuovo modo di far imprenditoria finanziaria che consta della scissione delle società, a fini speculativi, vedi caso agile, in "bad company" e "good company".

il capo del governo si fa leggi per se e per i suoi e attacca quotidianamente l'ordine giudiziario tacciandolo di parzialità politica. ieri alcuni ragazzi intervistati dal tg3 alla manifestazione del PDL facevano per slogan riferimenti alle "toghe rosse".

il ministro della giustizia sforna provvedimenti ad personam, ad impresam e ad listam e attacca la magistratura per conto del capo del governo. molti dei nominati al parlamento sono stati e sono avvocati di berlusconi.

e il nostro sarebbe ancora un paese democratico solo perchè i casi cucchi sono "pochi"? ovvero il sistema informativo li tiene sott'acqua e non sembra interessato al tema se non è adeguatamente spettacolarizzato?

(per cucchi è stata necessario una famiglia dignitosa alle spalle e la sorella che sa esporre i fatti con lucidità)

--------------------------------------------------

gennaro esposito 21.03.10 10:11| 
 |
Rispondi al commento

tremonti colpevole
il popolo italiano ti condanna all'esilio

faustino rosas, oristano Commentatore certificato 21.03.10 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Un classico esempio tremontiano da "manuale"!! il governo "stanzia" circa 300 milioni di euro per "incentivare" l'industria in regresso, affermando che non può fare di più.. (ci compreremo tutti il motorino ecologico...). Per contro, per organizzare un c..o di meeting e cioè l'ultimo G8, ha sfilato dalle tasche di pantalone ben 927 milioni di euro, spesi solamente in appalti (articolo del Times del 13/03/10) per i nostri amici anemone e fiorello.

Vince M. 21.03.10 08:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

a proposito di economia, vorrei sapere qualcosa di Eugenio Benetazzo. non tiene più la rubrica settimanale? Mi spiacerebbe.
Qualcuno mi sa dire ? grazie.

marco n., como Commentatore certificato 21.03.10 08:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Essere consci di un problema può diventare un problema.

Dimitri Herskovits 21.03.10 02:28| 
 |
Rispondi al commento

con questa ultima trovata, tremorti, ha fatto il pieno e ha esaurito le sue energie...cavolo ce ne è voluta di materia preima, per "tirare fuori" dal cilindro una idea così geniale...aveva ragione il "despota" ha "puntare" su questo "cavallo"...non cè che dire...non cè che fare...quando i collusi del boss, ci si mettono...
LA FANNO SEMPRE FUORI DAL VASINO! ! !

valter p., roma Commentatore certificato 21.03.10 02:26| 
 |
Rispondi al commento

Tremonti ma vaffanculoooooooooooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Dario Ienco, curti (CE) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.10 00:53| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=z8l9vd28M9M&feature=rec-LGOUT-exp_fresh+div-1r-1-HM

giuseppe gagliardo 21.03.10 00:38| 
 |
Rispondi al commento

Cavolo, ha stanziato 300 milioni. A Telecom ha fatto uno sconto di 2.700 milioni!

Ace Gentile, torino Commentatore certificato 21.03.10 00:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

tremorti è il primo che prenderà l'elicottero!!

giuseppe f., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.03.10 23:44| 
 |
Rispondi al commento

Questo è solamente un finanziamento per le industrie di elettrodomenstici in difficoltà perchè le famglie hanno tagliato i consumi drasticamente.Cosa se ne fa di uan cucina nuova uan famiglia con i genitori in cassa integrazione?

miram Carnevale 20.03.10 23:25| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/view_play_list?p=4349F141FE2F3544&playnext=1&playnext_from=PL&v=T67IchuSa6c allora tremonti cosa hai deciso(fai il cameriere o il ministro????)perche' una proffessione bisogna intrprenderla nella vita.

giuseppe gagliardo 20.03.10 23:23| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
TREMORTI STIMULUS??????
MI SEMBRA LA MONTAGNA CHE HA PARTORITO IL TOPOLINO,ANZI NEANCHE UN UN RATTO O UNA PULCE, TREMORTI, INVECE DI INCENTIVARE MOTORINI,ELETTRODOMESTICI,PERCHE' NON INCENTIVI ELICOTTARI, PER TE',LA CONFINDUSTRIA ED I PARTITI,IL TUO CAPO,LO PSICONANO,CREDIMI E' UN OTTIMO INVESTIMENTO,....INVECE DI GIOCARE CON IL PALLOTTOLIERE!!!!!!!!!!!!!!
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 20.03.10 22:50| 
 |
Rispondi al commento

"tremorti stimulus"

Cos'è, una specie di diarrea?!

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.03.10 22:30| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 



Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori