Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Confindustria di Stato


Berlusconi_Parma.jpg
Quando Berlusconi va in Confindustria si trova bene, benissimo, come nel salotto di casa sua o ospite di Porta a Porta di "chi striscia non inciampa" Bruno Vespa. Ieri è arrivato a Parma al convegno "Libertà e benessere" accolto dagli applausi dagli imprenditori memori dello Scudo Fiscale e della lotta all'evasione condotta senza sconti dal "geniale" Tremorti. Lo psiconano è in realtà il datore di lavoro dei confindustriali attraverso i soldi delle nostre tasse. E' un presidente giroconto, prende ai cittadini per dare agli imprenditori con le pezze al culo e far girare così l'economia. Gli industriali vivono di commesse statali, di concessioni governative, di appalti pubblici. Sono dipendenti dello Stato che nessuno ha assunto, ma strapagati. Quando arriva Berlusconi per Confindustria è festa grande. Lui ha la combinazione della cassaforte pubblica. Il portafoglio dei contribuenti. Il PIL è fatto dalle nostre tasse. L'insaziabile Marcegaglia, presidente dei dipendenti pubblici confindustriali, ne ha approfittato, ha fatto subito richieste da vera manager che sta sul mercato: nucleare per tutti e tre miliardi di euro di investimenti con i soldi dello Stato entro fine maggio.

11 Apr 2010, 17:34 | Scrivi | Commenti (52) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

A proposito di confindustria senza industria.
Ho recentemente saputo che quella di Roma sta organizzando/si x gestire il TURISMO che include ovviamente quello CULTURALE.

Visto che nel nostro paese la vera industria non esiste praticamente più, la eliminano loro stessi, man mano che si "industriano" ad appurare quali settori creano maggior profitto al minor - meglio se nessun - investimento.
Chi può verificare e se de caso divulgare lo stato delle cose?
Antonietta

antonietta c., MILANO Commentatore certificato 17.05.10 14:46| 
 |
Rispondi al commento

Io purtroppo sono u suo dipendente (Agenzia Entrate) e devi sapere che sta chiudendo tutte le Agenzie delle Entrate in Italia (le prossime e ultime si chiuderanno a MIlano il 1 luglio 2010) ed al loro posto nasceranno le Direzioni Provinciali (cosa già avvenuta nel resto del territorio nazionale), Qui dipendenti neo-assunti dovrebbero fare gli accertamenti. Ma questi non hanno esperienza e quindi la nascita di queste DP non è altro che un condono larvato.
Quindi per circa 2 anni nessuno avrà più un accertamento e pagheremo solo noi dipendenti.
E quei dipendenti che gioco-forza rimarranno alle Agenzie delle Entrate si dice che tempo pochi mesi verranno messi non dico sul lastrico ma verranno passati ai Comuni o ai CAAF con grande possibilità di essere licenziati.
E nessuno dice nulla.
Ogni tanto (e i più attivi sono gli abitanti della Sardegna) si lamentano. Lì ad esempio un abitante di Iglesias che riceve una cartella esattoriale ora non potrà più chiedere chiarimenti ad Iglesias ma dovrà a sue spese sobbarcarsi un viaggio fino a Cagliari; cos' anche gli abitanti di Soverato e dintorni che dovranno fare tale viaggio fino a Catanzaro.
Spero tu te ne possa occupare.
Per motivi di pararmi il sedere mi firmo come potrai capire con uno pseudonimo.
Ciao
da Cleofe

Michele Pisciotta 12.04.10 18:32| 
 |
Rispondi al commento

gli industriali tedeski in 10 anni hanno risollevato la germania dell'est alzando la sua qualità della vita,l'europa ha integrato i paesi dell'est peggiorando la qualità della vita degli europei grazie agli industriali affamati di lavoro a baxo costo ke ha creato la disoccupazione ,da questa insolvibilità dei popoli verso le banke quindi il crac,sapete cosa penso della globalizzazione???????????????? la rovina del mondo?????????????''E 1 MERDA , spero ke lo riusciate a spiegare ai grandi economisti incapaci e agli industriali pezzenti ,prendete esempio dalla germania ,

silvio augliese 12.04.10 17:03| 
 |
Rispondi al commento

non lo ascolto nemmeno, uno che si chiama Psiconano per me è morto

pensiamo al futuro

http://www.youtube.com/watch?gl=IT&v=TMvwp7zWtYc

corrado f., torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.04.10 14:39| 
 |
Rispondi al commento

STATE TRANQUILLI!
se qualcosa non va nel mondo.....ci pensa berlusconi a mettere in riga il presidente Obama o altri presidenti......hahahahahahaaaaaaaaa! DA RICOVERO! ME S'HA CHE LA STATUETTA DEL DUOMO DI MILANO, GLI HA FATTO PIU' DANNI DI QUANTO SEMBRI! HAHAHAHAHAAAAAAA!

fabrizio c., ROMA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.04.10 13:56| 
 |
Rispondi al commento

Contraddizioni:

1)Lo Stato non ha soldi ma poi li deve trovare per costruire inutili, costosissime ed obsolete centrali nucleari che la Francia cerca di sbolognare ai più gonzi.Gli Emirati Arabi hanno detto no al nucleare francese, noi invece dobbiamo dare loro un sacco di soldi per soddisfare la megalomania di Berlusconi;

2)L'Italia è dipendente enegeticamente dall'estero ma poi i governatori del Pdl (Zaia e Formigoni in primis) dicono che Regioni da loro amministrate sono autonome energeticamente e quindi non verranno costruite centrali nucleari in quelle regioni.


alberto arnoldi 12.04.10 13:38| 
 |
Rispondi al commento

La cosa più scandalosa che è successa al raduno dei confindustriali a Parma, è la posizione del signor Bonanni. Per primo, quando parla di "una parte minoritaria del sindacato che ostacola e pone veti",non si ricorda che quella parte conta 6.000.000 di lavoratori. In secondo luogo , i lavoratori rivendicano una politica a favore dei diritti del lavoratore e non quello schifo di piattaforma contrattuale che ha concordato con Confindustria e Governo. Il signor Bonanni doveva difendere i diritti dei lavoratori; invece li sta ditruggendo giorno dopo giorno. Sembra "la fattoria degli animali" e lui rappresenta alla perfezione il personaggio del maiale (anche se èun'offesa per il maiale )....che fare?come contrapporsi in modo serio e organizzato a questa feccia?Lanciamo idee

Luca Riviera (luc78), Parma Commentatore certificato 12.04.10 13:30| 
 |
Rispondi al commento

VOTATE IL COMMENTO DI "FABRIZIO F." INIZIA CON
3° TENTATIVO!
-----------------------------------------------
E' IMPORTANTE CHE VADA ALL'ATTENZIONE DI BEPPE!
-----------------------------------------------
LEGGETELO! E VOTATELO!

fabrizio corona (fabrixius), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.04.10 13:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe io sono un grillino iscritto al movimento e secondo me l'unico modo per far saltare il governo Berlusconi democraticamente che il governo con la lega nord è incostituzionale come il lodo Alfano, la lega nord che disprezza il tricolore con mire separatiste come ad’esempio formare la padania democraticamente come da loro statuto, queste loro idee secondo me vanno in contrasto con l’articolo 5 della costituzione italiana che dice che l’Italia è una repubblica una ed indivisibile, in parole povere la lega nord per stare al governo si doveva cambiare prima la costituzione, si dovebbre raccogliere firme per fare un REFERENDUM.


Proprio ora ho appreso che la Grecia,sarà aiutata con un prestito di 30 miliardi di euro,ad un tasso del 5%.Gente in difficoltà,con l'aggiunta di altri guai,un prestito a condzioni capestro.E' questa l'Europa che vogiamo?Debiti per sistemare altri debiti?La finanza che travolge e strangola una nazione,per la responsabilità di pochi.Sono sorpreso che l'unione europea,non si sia resa conto anticipamente dei bilanci truccati.
E se domani toccasse a noi Itaiani?Abbiamo un debito pubblico mostruoso,e le risorse,provenienti dalle tasse dirette ed indirette di noi cittadini,sono adoperate per sostenere l'apparato,ed anche se le casse sono esangui,si varano progetti ed investimenti,o svendite di Stato,a favore dei solti noti(lascio libera immaginazione dei soggetti).E se le tasse non bastano?Non c'è problema,si emette qualche titolo di Stato"per mettere in moto l'economia" incrementando il debito,per finanziare opere inutili,come i superponti,centrali atomiche,ed altre oscenità.
E quando si ridurrà il debito pubblico? E' forse un debito inestinguibile?In una "sana"famiglia,i debiti vanno estinti,rinunciando a sperperi e superfluo,a questo punto,mi chiedo:perchè lo Stato, che è una grande famiglia,si comporta differentemente ?
Mi domando ancora,se domani dovessimo estinguere integralmente il nostro debito,sottoponendoci ad un immane sacrificio,privandoci di ogni euro disponibile,come regoleremmo i notri scambi,ritornando all'economia curtense ? Con il baratto? Oppure richiedere altra moneta alla BCE,con l'emissione di nuovi titoli,gravati di interesse,imbrigliandoci nuovamente nel debito pubblico? Che confusione.
Mi rallegro che non sia ancora il nostro turno della bancarotta.Spero che il popolo Greco non accetti quesa nuova tagliola,ma un "concordato",altrimenti prenda spunto dalla Groenlandia

maurizio Bracale 12.04.10 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a Beppe e a tutti coloro che seguono il blog,

vorrei con il presente messaggio muovere una critica nei confronti di chi giudica l'operato dei giornalisti (televisivi e non) esclusivamente in base al (presunto) orientamento politico:

senza scendere nel merito delle singole specifiche questioni, non posso non notare che quando si parla di giornalisti si fanno due pesi e due misure, col risultato che alcuni, nello specifico quelli orientati a sinistra, inutile nascondersi, sono "paladini della libertà di stampa", "portatori della verità", "menti illuminate", "firme illustri del giornalismo", mentre chi non la pensa come loro, dicamo Vespa, giusto per fare dei nomi, e dimostra simpatia (e non vera e propria militanza come nel caso di Santoro & C., giusto per fare dei nomi) verso un'altra parte politica viene tacciato di "servilismo", di essere "la voce del potere", viene accusato di "strisciare", o di fornire "salotti" per i malvagi.
Ritengo questa differenza di considerazione offensiva e lesiva nei confronti della professionalità di taluni, oltre che rappresentativa di un chiaro esempio di disonestà intellettuale e mancanza di tolleranza verso chi non la pensa come noi.

Bruno Maroccia 12.04.10 11:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Parma: Un impedito, “legittimamente”
raggira platea di incapaci in legittimi.

Roberto Donati 12.04.10 11:44| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno qui nel blog dice di boicottare i prodotti pubblicizzati da Merdaset,io direi bisogna boicottare anche quelli della Rai.Ed io lo faccio da anni,compro nei discount,degli ottimi prodotti,per es.i detersivi spesso me li faccio in casa con prodotti naturali,non tossici e non inquinanti ecc.Compro sempre di meno,acquisto prodotti qui in zona,consumo oltre a quello,che ho nell'orto e vigna.

giovanna m. 12.04.10 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Mi è capitato di passare davanti al gruppo Marcegaglia nel mantovano... A parte che sembra una sorta di città.. All'entrata c'è un palazzo con sopra una gigantografia della faccia di Marcegaglia padre....che ride!!!
Ogni giorno mentre gli operai vanno al lavoro si trovano sto tizio che ride davanti......

Nicola Z., Brescia Commentatore certificato 12.04.10 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe sono di poche parole....oggi e' il primo giorno di casa...per molti dipendenti Italtel a Roma, ingegneri...e assunti da 10 anni a tempo indeterminato.

ciao.

massimiliano landoni 12.04.10 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Che dire di un ministro degli esteri che prende per buone le balle afgane sui medici di Emergency? Fare del bene rompendo le palle è un grave reato passibile di morte. Basta applicarlo un uno stato dove questo è possibile. Altro che fare dei distinguo con il governo italiano!

Peter Amico 12.04.10 10:39| 
 |
Rispondi al commento

CHE PAGLIACCIO! HAHAHAHAHAAAA!

l'unica cosa giusta che ha detto, è che il giudice dovrebbe essere terzo e il pm dovrebbe essere allo stesso livello dell'avvocato, ed è vero che non è così........purtroppo a lui questo non interessa, con questa scusa ci infila in mezzo qualche legge per lui! BUFFONE!

fabrizio corona (fabrixius), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.04.10 09:57| 
 |
Rispondi al commento

IMOLA 12/04/2010
SARO' PURE ANALFABETA IN CONFRONTO AI TANTI DOTTORI PRESENTI A PARMA MA, ascoltato quello che gli a propinato il BANANA e sentito i loro applausi mi vergogno come ITALIANO E DI UNA CLASSE INDUSTRIALE TANTO STUPIDA.
LA RAPPRESENTANTE DI LOR SIGNORI è vergognosamente una clona del BANANA per modo di pensare e per intralazzi nel malaffare, i loro problemi non sono quelli della produzione in calo ho dei lavoratori sempre più tartassati e inpoveriti,NOOOOOOOOOOOO LOR SIGNORI PENSANO solo a spremere il BANANA E DARGLI SOSTEGNO, sistema italiota di una classe industriale elementare sotto sviluppata, ECCO PERCHE' LE MAFIE PROSPERANO LORO HANNO MANDATO I RAMPOLLI INTALLIGENTI A STUDIARE NELLE MIGLIORI UNIVERSITA' MONDIALI PER SVOLGERE AL MEGLIO IL LORO LAVORO PER SOTTOMETTERE GLI STUPIDI, MENTRE I FIGLI DEGLI ARRICHITI SENZA FATICA SCORAZZAVANO IN FERRARI, tanto in ITALIA C'E' PANTALONE CHE PAGA.
SALUTI GIUSEPPE TONNINI

GIUSEPPE TONNINI, IMOLA Commentatore certificato 12.04.10 09:54| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe, ma con tutte le denunce che fai perche continuiamo ad essere un popolo di pecoroni e addirittura molti di sinistra si sono votati addirittura alla lega?

candida stasio 12.04.10 09:49| 
 |
Rispondi al commento

3° TENTATIVO
C'è nessunooooooooooo?
Gentilmente c'è qualcuno,che può rispondere,
anche male ma non troppo. Grazie.
Salve a tutti,sono pochi mesi che sono iscritto al Movimento 5 Stelle e volevo farvi sapere che ad Albano Laziale l'INCENERITORE che costerà molti milioni di EURO(approvato il 14 AGOSTO da un MARRAZZO sotto ricatto TRANS e senza gara di appalto ma con i soliti impicci) utilizzerà 33.000 litri di acqua al giorno,in una zona dove l'estate per i bisogni primari si và in piazza all'AUTOBOTTE,oltre alla merda che disperderà nell'aria,quando con qualche milione si possono aprire molti impianti di smaltimento a freddo e iniziare in altri comuni la raccolta differenziata già in atto ad Ariccia.
*************************************************
Ad Albano Laziale alla DISCARICA/INCENERITORE di NOTTE c'è sempre più movimento che di giorno,trasporti speciali per l'inceneritore e speciali per RIFIUTI SPECIALI CHE E' MEGLIO TRASPORTARE DI NOTTE.
Sul sito NOINCENERITOREALBANO chi volesse rifarsi gli occhi c'è e a giorni ci saranno le ultime foto dello schifo.
Un appello ai ragazzi del M5S di ALBANO,VELLETRI,ARICCIA,GENZANO e di tutti i Castelli Romani per il 23/04/2010 dalle 7:00 del mattino ci sarà per tutto il giorno un'altra giornata di protesta all'ingresso della discarica.
*************************************************
LEGGETE,FATE GIRARE,PARLIAMONE,RISPONDETE,VOTATE PARTECIPATE FACCIAMO QUALCHE COSA,AIUTATECI A FAR SAPERE ALLA GENTE IN POLTRONA CHE L'ARIA CHE SI RESPIRERA' AD ALBANO SARA' LA STESSA CHE RESPIRERANNO I NOSTRI E I VOSTRI FIGLI A MOLTI KM DI DISTANZA.
Intanto ad Ariccia, a meno di 5 KM dall'inceneritore sono iniziati i lavori del POLICLINICO DEI CASTELLI ROMANI almeno da un lato ci AVVELENANO dall'altro ci curano.

FABRIZIO F. Commentatore certificato 12.04.10 09:40| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

x il pres. del consiglio, pres.della repubblica e politici di TUTTI I COLORI E SFUMATURE.. :

ma..alla fine che soddisfazione si prova ad
aver ridotto il proprio paese a BRANDELLI????????

così..per curiosità!

Anib Rome, Rome Commentatore certificato 12.04.10 09:21| 
 |
Rispondi al commento

"L'Italia vive da quindici anni in una bolla politica e mediatica, il berlusconismo".

>>> VIENI A DIRE LA TUA SU: http://liberalvox.blogspot.com


PROPOSTA
B. è potente perché ha i canali televisivi.
B. è fragile perché ha i canali televisivi.
I canali televisivi vivono di pubblicità.
Se noi cittadini, facessimo un elenco dei prodotti che fanno pubblicità nei canali di B. e poi, ogni mese, ne scegliessimo uno da boicottare, magari puntando fra le società che hanno delocalizzato, cosa succederebbe?
Ve lo dico io: il panico!
Se l'azienda vede calare improvvisamente le vendite, anche solo del 3 %, cosa possibile se solo il 3% degli italiani aderisce alla campagna, scoprirà che c'è il BB in internet (Boicott B.).
Alzerà il telefono e smetterà di fare la campagna pubblicitaria nelle reti di B.
Le altre aziende si metteranno paura, non sapendo chi sceglieremo nel prossimo mese.
Calano le entrate di B. e cala il suo potere.
E noi lo colpiamo là dove fa male, sotto la cintura....nel portafoglio!
Che si fa ragazzi? cominciamo??
Leonardo


L'amministratore delegato del gruppo Prada ospite all'assemblea fondativa
del movimento di Rutelli. Duro intervento contro il Presidente del Consiglio
Api, Bertelli attacca Berlusconi

"Va buttato fuori dal Parlamento"

Critiche anche per l'opposizione e la Fiat: "Meglio finanziare le piccole e medie imprese"

PARMA - "Bisogna creare le condizioni per buttare fuori Berlusconi dal Parlamento italiano". Sono queste le parole di fuoco pronunciate a Parma da Patrizio Bertelli, amministratore delegato del gruppo Prada, nel corso dell'assemblea fondativa di Alleanza per l'Italia. L'attacco, durissimo, contro il presidente del Consiglio è stato al centro di gran parte dell'intervento dell'imprenditore, che, tra un applauso e l'altro, non ha risparmiato critiche anche per l'opposizione, la politica in tv e la Fiat.

Bertelli ha fatto riferimento alle affermazioni fatte dal premier a Bonn. "Ci ha messo in condizioni scandalose di fronte all'opinione pubblica mondiale", ha detto. Duro anche con la sinistra italiana e con le forze dell'opposizone: "E' evidente - ha commentato - che in tutti noi c'è un disagio continuo nel vedere una opposizione che non fa opposizione. Mio figlio mi ha chiesto: ma non c'è uno strumento nella Costituzione per fare l'impeachment del presidente del Consiglio?".

...continua


http://www.repubblica.it/politica/2009/12/11/news/api_bertelli_attacca_berlusconi_va_buttato_fuori_dal_parlamento-1822137/

manuela bellandi Commentatore certificato 12.04.10 02:30| 
 |
Rispondi al commento

solo un pazzo come berlusconi loda un pazzo(tremonti) che sta impoverendo i poveri e arricchendo i ricchi....................

devis q. Commentatore certificato 12.04.10 00:23| 
 |
Rispondi al commento

Il profitto viene anteposto a tutto e a tutti. Il capitalismo italiano (ma anche quello globale) è in preda ad una sorta di cieca bulimia che ingrossa sullo sfruttamento del territorio, dello Stato e dei cittadini. In nome del vil denaro tutto è concesso: illegalità, amoralità e fratricidio. Ma non sono solo i lavoratori a pagarne il prezzo. Si fa torto anche a se stessi in un suicidio imprenditoriale collettivo. La mera speculazione fa guadagnare presto e bene agli industriali (incapaci quando non malfattori) ma, inevitabilmente, li destina ad un futuro fallimentare. Il nuovo manager prende il posto del magnate d'un tempo, e si ricicla di continuo, fallimento dopo fallimento. Tronchetti Provera e Colanino sono i più famosi modelli italiani in tal senso, dalla Pirelli alla Telecom e dall'Alitalia alle Ferrovie dello Stato passando per chissà quanti altri disastri economico-finanziari. Resistono alla giustizia grazie alle difese politiche provenienti da Destra come da Sinistra non lasciando il passo a quei giovani che potrebbero portare nuova linfa vitale al mondo industriale. "La scienza economica è subordinata alla legge morale e nessun contrasto vi può essere tra quanto l'interesse lungi veggente consiglia agli uomini e quanto ad essi ordina la coscienza del proprio dovere verso le generazioni future" – ancora Luigi Einaudi quasi cent'anni fa! La filosofia del movimento a Cinque Stelle sembra l'unica vera opportunità che ha questo Paese di poter smantellare questo sistema politico-economico-finanziario-massonico-mafioso.

Piero Gobetti, Messina Commentatore certificato 12.04.10 00:04| 
 |
Rispondi al commento

non è certo bossibile dire che è uno stupido, si è portato in parlamento i suoi avvocati per farci i suoi comodi, facendoli pagare a tutti gli italiani.

giostra gianframco 12.04.10 00:04| 
 |
Rispondi al commento

ma perchè vi lamentate, è stato riconfermato e mo ce lo dobbiamo tenere è il più amato dagli italiani o no, ma vi rendete conto di qunanto lavoro ha fatto per il bene dell'ITALIA o no, ma che cavolo sto dicendo, datemi qualche spiegazione.

giostra gianframco 11.04.10 23:51| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo
e Fratello nel Signore;

Shalom!

"L'uomo è ciò che pensa", per colpa della religione organizzata e cristiana noi i neri ci siamo dimenticati che abbiamo la mente di Cristo, ora faccio domanda: chi ha conosciuto la mente del Cristo da poterlo istruire?(1Cor. 2:16)

Gli ebrei si considerano particolarmente popolo di Dio ed benedetti da Dio essi lo sono, i bianchi: mito della razza ariana, pensano di essere una razza superiore essi lo sono; I giapponesi pensano di essere super-intelligenti essi lo sono, i cinesi credono di poter fare qualsiasi cosa essi lo possono, solo i neri pensano di essere inferiori agli altri essi lo sono tutt'ora.

Tra diversi popoli questa dinamica si basa su credenze religiose come nel caso degli ebrei o miti dell'Atlantatide o di un glorioso passato storico come i cinesi e giapponesi sono alla base di questa psicologia positiva e li ha aiutati quando erano le spalle al muro a svegliarsi e ricostruire, si veda l'esempio della Cina di Mao, il Giappone dopo la seconda guerra mondiale.

Oggi anche noi neri siamo chiamati ad unirci, ri-definire la nostra identità che è stata cancellata dalla religione organizzata e cristiana, per dare ai nostri cittadini le ragioni nonostante la "realtà" di credere in Lui, credi in te stesso è per me la base di ogni cambiamento duraturo.

Ma come? Chi sarà? "Il cambiamento non è mai stato il caso per la maggioranza, anche Cristo non ha funzionato con la folla per cambiare il mondo.

Fraternamente in Cristo Gesù.

Fratello Paul Emile Okoka(Del Congo RD)

Ministero profetico evangelizzazione mondiale
Proclamazione del pieno evangelo degli ultimi giorni
Via Marconi,21
25020San Paolo(Brescia)
TEL: 030-9979319 & 339-1792321
www.penielcitymissi on.com

Fratello Paul Emile Okoka 11.04.10 23:46| 
 |
Rispondi al commento

Gasp!

Luigi Vicenza, Vicenza Commentatore certificato 11.04.10 22:38| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Beppe, è importante e sei l'unico che lo dice CHIARAMENTE. La comunista Repubblica oggi pareva innocentemente stupita della apparente schizofrenia confindustriale. In effetti industriali che applaudono uno che sul palco, ad aprile 2010, dice che in Italia non esiste recessione, potrebbero dare molto da pensare. Che fare? Sottoporli in massa a un trattamento sanitario? Ma no, rilassiamoci, stanno tutti bene, solita sceneggiata a nostro uso e consumo mentre aspettano, dopo essersi mangiata l'italia, l'aperitivo.


Ace Gentile, torino Commentatore certificato 11.04.10 22:16| 
 |
Rispondi al commento

parole sante.

n t 11.04.10 21:39| 
 |
Rispondi al commento

Ci stanno rapinando dei nostri soldi, e il boss della banda di malfattori confindustriali è il CORRUTTORE PATENTATO P2ista Silvio Berlusconi che dovrebbe stare in galera da almeno 20 anni e invece ce lo ritroviamo ancora tra le palle a dissanguarci.
Per questo che quella banda di sciamannati confindustriali ogni volta che vedono lo psiconano gli fanno festa, sono suoi complici.

dr. Hause 11.04.10 21:12| 
 |
Rispondi al commento

"io voglio di piu...non mi basta mai,
voglio piu soldi..non mi basta mai,
voglio piu gnocca...non mi basta mai,
le voglio piu giovani...non mi basta mai,
voglio piu potere...non mi basta mai,
voglio essere amato...non mi basta mai,
voglio tutti zitti...parlo io!"

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 11.04.10 21:09| 
 |
Rispondi al commento

tutto per il nostro bene

nello giubini 11.04.10 20:43| 
 |
Rispondi al commento

NOOOO, Il ministro dell'Economia dice che siamo tutti in un video game, il mostro piccolo è stato fatto fuori ma ne arriva un altro!
ma che bel castello marcondiro dirondello,
aòòò ma dove sono andati a finire i cervelli ?
ma come fanno ad applaudire davanti a simili argomenti... riforme in 3anni3? ma se è da dieci anni che rompono i m... a tutti l'avevano il tempo per cambiar l'itaglia no? intanto l'Italia è una frittata....medioevale.
news dal piemunt: Cota neo-eletto propone di ridurre i consiglieri (2 in meno mica si spreca) ma il pdl non ci sta... ahahaha! forza davideeeeeee!

silvia bossi 11.04.10 20:05| 
 |
Rispondi al commento

Confindustria, mentre si preoccupa di ottenere interventi pubblici per le grandi aziende, pensa anche alla galassia di fornitori medio piccoli costretti ad accettare dalle "grandi" aziende termini di pagamento delle proprie fatture sempre più dilatati?

maria ros 11.04.10 19:14| 
 |
Rispondi al commento

Aiutoo siamo al delirio....ma non sa proprio che dire, sempre le stesse cose, certo che per stare ad ascoltarle o sei idiota come lui o sei solo servile, ma che p...

Janek N., Gallarate Commentatore certificato 11.04.10 19:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

E' un esaltato. Dovrebbero ricoverarlo e toglierli la patente.

F. Masciullo, daGrottaglie Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.04.10 18:42| 
 |
Rispondi al commento

leghistiiiiiii
ni a ad via il cuuu

giovanni trincavelli 11.04.10 18:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ecco i veri comunisti. Comunismo per loro e liberismo selvaggio per noi.

F. Masciullo, daGrottaglie Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.04.10 18:14| 
 |
Rispondi al commento

In Italia, non so nel resto del mondo ma credo pure, comandano quelli con i soldi.

I politici non sono altro che delle marionette, con la faccia come il culo, comandate dai ricchi.

Il popolo, gli schiavi moderni.

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.04.10 17:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

non si può ascoltare...


dico solo che PRESCRIZIONE NON E' ASSOLUZIONE

manuela bellandi Commentatore certificato 11.04.10 17:48| 
 |
Rispondi al commento

beppppeeeee ci vuole un post che sommerga di mail Obama chiedendo la scarcerazione dei medici italiani.. beeeeeppppeeeeee

sati itas 11.04.10 17:46| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 



Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori