Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Razzismo sociale

  • 1011


Il Museo Cesare Lombroso
(4:10)
lombroso_villella.jpg

In gioventù trafugava i crani dei cadaveri dai cimiteri di campagna per poi studiarne con comodo la conformazione. Ai contadini che, ignari, gli chiedevano cosa trasportasse con sé rispondeva: "Zucche". Il ragazzo dei cimiteri fece carriera. Si chiamava Cesare Lombroso. Si fece le ossa come medico militare durante la lotta al brigantaggio da parte dell'esercito sabaudo. Una guerra di occupazione in cui furono uccisi decine di migliaia di meridionali. Molti dei loro cadaveri furono fonte di ricerca per Lombroso che riuscì a identificare nella struttura dei crani le ragione della malvagità, dell'anarchia, del ribellismo.
Per Lombroso criminali si nasce, non si diventa. E' tutto scritto nella nostra fisionomia. Lo scorso anno la pseudoscienza lombrosiana è uscita dalle cantine universitarie in cui era sepolta e grazie all'Università di Torino, alla Regione Piemonte e al Comune di Torino ha trovato una degna collocazione nel nuovissimo "Museo di Antropologia criminale Cesare Lombroso" in via Pietro Giuria 15 a due passi dal Parco del Valentino. L'esposizione dei macabri reperti, tra i quali quelli di briganti meridionali, coincide con il 150 anniversario dell'Unità d'Italia. Le scolaresche torinesi possono ammirare la "fossetta anomala" del cranio del brigante Villella, una prova per lo pseudoscienziato Lombroso della teoria dell'atavismo, base concettuale dell'identificazione del delinquente nato. La guida al Museo a pagina 57 così riporta la presenza del cranio del brigante: "Sala 5 - Il cranio del Villella: "La grande scoperta". E' nuovamente la voce di Lombroso che racconta al pubblico la sua scoperta "decisiva": quell'unica particolare conformazione cranica rinvenuta dallo scienziato (?) e utilizzata a comprova delle proprie teorie. Per evidenziare questo aspetto, cioè l'utilizzo di una "eccezione" a dimostrazione della fondatezza della teoria, l'allestimento presenta il cranio in questione inserito in una vetrina in serie con altri crani, ma in una posizione più evidente. Sul fondo della sala sono esposti oggetti della collezione dedicati all'atavismo, alle piante carnivore, ai crani di animali".
Il cranio del brigante era usato come soprammobile da Lombroso che lo teneva sulla scrivania del suo studio. Un luogo ricostruito nel Museo dove la voce del collezionista di ossa "traccia un bilancio della propria esperienza scientifica". Lo studio è "l'occasione per conoscere lo stile e i personaggi di uno dei salotti più importanti della belle époque".
Le ossa dei cosiddetti briganti, spesso patrioti borbonici, talvolta contadini renitenti alla leva (assente nel Regno delle Due Sicilie) come Nicola Napolitano, il cui corpo è esibito in una foto risorgimentale con accanto un bersagliere, devono riposare in pace nei cimiteri dei loro paesi di origine.
Il razzismo sociale non ha bisogno di un Museo alla memoria con il contributo dello Stato. Lombroso va sepolto con la sua storia. "L'indagine lombrosiana tesa a scoprire quale grande monstrum si celi dietro il ladruncolo o il brigante. Derivando una propensione innata a delinquere dalla struttura anatomica dell'individuo o più semplicemente dall'appartenere a una determinata razza si profila la nuova figura del delinquente nato...(guida al Museo pag75).".

Io-sto-con-Emergency.jpg

grillomannarosmall.jpg E' possibile prenotare Un Grillo mannaro a Londra, Ecologia, cultura e crisi finanziaria in un incredibile viaggio oltremanica. Prenota la tua copia.

15 Apr 2010, 16:58 | Scrivi | Commenti (1011) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 1011


Tags: briganti, Cesare Lombroso, meridione, Regione Piemonte, Torino

Commenti

 

gentili lettori,
vi segnalo il mio post al riguardo:

http://emiliogrimaldi.blogspot.it/2013/06/il-cranio-di-berlusconi-al-posto-di.html

emilio grimaldi 02.07.13 16:38| 
 |
Rispondi al commento

ILLUSIONE DELL'OTTIMISMO SOCIALE
E' una menzogna la concezione in base alla quale
si crede che l’uomo sia un essere buono e socievole di natura.i rapporti umani siano sostanzialmente “controllati” dal conflitto e dal tentativo di sopraffazione reciproca."Come l’uomo si comporti con l’uomo, è mostrato, ad
esempio, dalla schiavitù dei negri...Ma non vi è bisogno di andar così lontani: entrare nelle filande o in altre fabbriche, e d’allora in poi sedervi prima per dieci, poi per dodici, infine per quattordici ore al giorno, ed eseguire lo stesso lavoro meccanico, significa pagar caro
il piacere di respirare. Eppure questo è il destino di milioni, e molti altri milioni
ne hanno uno analogo”.“L’uomo è l’unico animale che faccia soffrire gli altri al solo scopo
di far soffrire.Gli altri animali lo fanno
unicamente per soddisfare la fame o per il furore della lotta.gli uomini vivono in società non è merito di un’innata socievolezza, ma è solamente per bisogno e per convenienza.Le istituzioni sociali infatti sono state create solo per una necessità di difesa e di regolamentazione degli istinti aggressivi degli individui. La storia è il “ripetersi di un medesimo dramma”è necessario prendere coscienza del fatto che il genere umano è in un costante stato di dolore.In realtà l'uomo è sempre lo stesso dall'inizio dei tempi.Solo chi ha la sensibilità di capire come siano costituiti i rapporti umani può essere spinto al desiderio di giustizia e amore.



antonio armignacca, muccia Commentatore certificato 10.03.13 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Beh, finalmente qualche ragione seria per votare il Mov. 5 stelle!

Giuseppe Maiello (), Praga Commentatore certificato 18.02.13 21:28| 
 |
Rispondi al commento

Cesare Lombroso: il vero criminale fu lui.
Le convinzioni di Lombroso si basavano in particolare sulla tesi >, individuo che recherebbe nella struttura fisica i caratteri degenerativi che lo differenziano dall'uomo normale e socialmente inserito. Alla ricerca della notorietà in favore delle sue tesi equivoche e antiscientifiche, il medico Lombroso non esitò a scorticare cadaveri, mozzare e sezionare teste, effettuare i più, incredibili e crudeli interventi su uomini ritenuti criminali per le misure di parti del cranio e del corpo, imbastendo incredibili teorie sulle caratteristiche somatiche dei cosiddetti delinquenti per natura.
Il suo lavoro fu fortemente influenzato dalla fisiognomica, sviluppando una pseudo-scienza che si occupava di frenologia forense e psicosomatica e inducendolo a congetture quasi da allievo stregone più che da scienziato, in un contesto fondato sull'eugenetica e su certe forme di > le cui conseguenze saranno ben visibili nei decenni successivi (infatti tali congetture furono adottate quale teoria fondante dai medici tedeschi che ne fecero derivare il principio della purezza ariana estendendo la falsa teoria di Lombroso ai caratteri somatici degli ebrei - dei rom e così via per giustificarne il successivo sterminio).
Dedicare un museo ad un simile deficiente è stato l'ennesimo atto criminale contro il sud a distanza di 150 anni dall'invasione piemontese.

Ottavio N. Commentatore certificato 29.05.12 19:41| 
 |
Rispondi al commento

Ho avuto l'occasione (per motivi di studi universitari)di conoscere a fondo la figura di Lombroso e le sue dottrine.E' insindacabile e ovvio che le sue teorie siano errate:nel 2011 credo sia palese a tutti che certi concetticome quello di "razza"non esistano davvero più e che la teoria dell uomo che nasce delinquente sia infondata.Ma per quanto errate siano hanno rappresentato un importante momento storico scientifico.E'giusto conoscerlo per poi potersi fare un idea concreta di quanto ancora era possibile sbagliare al tempo.Definirlo "Museo dell'orrore"mi sembra eccessivo...allora ci sono tantissimi altri musei che potremm definire tali.Ma il compito del museo è esporre,mettere a disposizione di tutti un certo numero di reperti.E il museo lombroso non mi sembra "celebrativo"dopo ogni esposizione delle varie tesi Lombrosiane viene sottolineato quanto oggi siano completamente errate nonostante sia palese e spero che nessuno abbia dubbi a riguado.Queste sono le mie sensazioni riguardo all'argomento.

Elisa Occella 01.03.11 18:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma per piacere, non diciamo cazzate.

Mauro Tezzo 31.07.10 01:38| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, mi sembra che tu stia facendo del semplice qualunquismo, il che mi stupisce. Sono di Torino, e sono anche un'antropologa fisica, collaboro con l'universita' e mi capita spesso di occuparmi di vecchi studiosi della "razza". Concetti superati e ampiamente corretti dall'antropologia odierna, ma che fanno parte del corso della storia e dell'evoluzione del pensiero scientifico. Il Museo C. Lombroso va contestualizzato, e "raccontato" ai visitatori inserendolo in periodo storico preciso. Le guide sono fatte molto bene, e spiegano ampiamente quanto i concetti di Lombroso siano errati e superati. Ma questo non basta per igorare una parte di storia. Come hanno detto in tanti, anche Aristotele (come la maggior parte dei filosofi greci) era un razzista. Ma non per questo il pensiero aristotelico viene eliminato dai programmi scolastici.
Insomma, trovo che il museo Lombroso sia un arricchimento e non un grossolano spreco di fondi pubblici.
Con immutata stima,
lidia

lidia calleri 06.05.10 10:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quella fossetta di cui parla lombroso è visibilissima sul cranio di molti politici italiani: Che cosa significa?

giancarlo s., Taranto Commentatore certificato 25.04.10 19:07| 
 |
Rispondi al commento

ed i vari ministri di questo governo assieme ai suoi sodali,briganti da generazioni,se fossero stati studiati a tempo debito dal Cesare Lombroso, forse non saremmo quì a discuterne.Sono convinto che gli italiani hanno combinato qualcosa di grosso per essere così sfigati da dover SOPPORTARE così tanta GRETTEZZA,CATTIVERIA da parte di questi pedofili depravati. A voi un altra spigazione

emi f., voghera Commentatore certificato 25.04.10 16:52| 
 |
Rispondi al commento

Scusatemi vi comunico il link del video:

http://www.youtube.com/watch?v=VlzbnBlXhzc

DARIO PELUSI, MILANO Commentatore certificato 21.04.10 02:06| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Ragazzi,
mi ricollego al mini post suula nave dei veleni, voglio mostrarvi le conclusioni dell'inchiesta di Gianni Lannes sullo spiaggiamento dei cetacei. Il quadro che emerge è preoccupante, considerando soprattutto che l'economia del Gargano è basata sul turismo, non capisco (o meglio purtroppo lo capisco)come possa essere concesso il permesso di effettuare le trivellazioni ad una sociata' oltretutto estera in una delle zone più belle d'italia e dove di petrolio utilizzabile non ne esiste. Vi scrivo ciò poichè è arrivato l' ok del ministero alla Petrolceltic. Lo scenario anticipato e previsto da Lannes si sta realizzando. Un ultima provocazione Gargano come la Nigeria?, si ma almeno in Nigeria il petrolio c'è sul serio!!!!

DARIO PELUSI, MILANO Commentatore certificato 21.04.10 02:02| 
 |
Rispondi al commento

ci permettiamo segnalare che venerdì 23 aprile dalle ore 15 alle 17 a genova in piazza de ferrari(davanti alla regione) ci sarà un sit-in organizzato dall'associazione PROGETTO NOMACELLO "urla tu per le mamme delle piccole foche" contro il massacro dei cuccioli di foca.... passaparola ...grazie

maria grazia barbieri 20.04.10 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Ebbravo Grillo,

ora cominci pure a pubblicare una serie di video che non solo sono sgrammaticati ma ritirano anche fuori le solite balle revisioniste sul Risorgimento.
Come se ne avessimo bisogno, con la Lega al tredici percento.

Però insomma, quando il buffone vuole farsi re continua a pensare da buffone. Pare.

Santo Cavalieri 19.04.10 17:53| 
 |
Rispondi al commento

*Pifferaio Magico - con gli Abba - ..etc
[i.e.xTempoLibero, in elenco,perhaps..non disutili segnalaz.]
Sergio Conegliano (occasionaleHobbisticoDocumentalista)
1.13 Muttley/Mardel laugh
http://www.youtube.com/watch?v=EHgxCm_nWJY&NR=1
2.13 Looney Tunes - Pigs in a Polka 1943
http://www.youtube.com/watch?v=Nh11A41klL4&feature=related
3.13 A Sheep In The Deep (1962)
http://www.youtube.com/watch?v=yZKvuSYIykY&feature=related
4.13 PIPPO TORERO
http://www.youtube.com/watch?v=kORnyrKQHlM&feature=related
5.13 Walt Disney - Pippo - Come cavalcare un cavallo (How to Ride a Horse) (1941)
http://www.youtube.com/watch?v=vl2IeXi5RqE&feature=related
6.13 La Notte di Halloween - Walt Disney
http://www.youtube.com/watch?v=pVYd0uL_TsQ
7.13 Paperino - Il Clown Della Giungla
http://www.youtube.com/watch?v=DIcnkro5ZkY&feature=related
8.13 The 3 Caballeros-Song (subtitled)
http://www.youtube.com/watch?v=Wf2OYnxOeps&feature=related
9.13 Donald Duck - Blame It on the Samba
http://www.youtube.com/watch?v=7hkJr3bOFOE&feature=related
10.13 DISNEY - We're Following The Pied Piper
http://www.youtube.com/watch?v=C72mQiZbK7k
11.13 Walt Disney - Pippo - Ti Sogno California! (Californy 'er Bust) (1945)
http://www.youtube.com/watch?v=yUW14WEEMLA&feature=related
12.13 Collection of All-Time Favorites: Early Years Trailer
http://www.youtube.com/watch?v=_6QcSfwMB2U&feature=related
13.13 The Skeleton dance, par Ub Iwerks
http://dailymotion.virgilio.it/video/x6mmvq_the-skeleton-dance-par-ub-iwerks_shortfilms

Sergio Conegliano 19.04.10 16:24| 
 |
Rispondi al commento

Solitamente condivido pienamente le affermazioni di Grillo, ma questa volta proprio non sono d'accordo. Lombroso ha prodotto le sue teorie sull'origine atavica del comportmento criminale in un'epoca in cui Dio era bianco e le donne, i neri e qualche asiatico erano esseri inferiori sia per animo che per intelletto. Tutti noi oggi sappiamo che IL DNA NON CONTEMPLA IL CODICE PENALE ITALIANO, ma non possiamo incolpare Lombroso per la nascita del razzismo scientifico o per l'antisemitismo (tra l'altro egli stesso aveva origini ebraiche). Alla sua morte Lombroso richiese per il suo corpo lo stesso trattamento autoptico che in vita aveva sempre praticato, come per dire che "la scienza e la morte ignorano le differenze sociali". Il museo rappresenta semplicemente un mausoleo delle illusioni di un positivista, accecato dalle potenzialità della scienza del tempo.
Condivido e comprendo chi prova orrore per lo sterminio dei ribelli del sud italia, ma ugualmente non riesco ad abbracciare la fede della CENSURA.

Dario David
La vera storia del cranio di Pulcinella: le ragioni di Lombroso e le verità della fisiognomica. Ed. magi 2007

Dario David, Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.04.10 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Epc.
rif.http://www.antoniodipietro.com/2009/06/lo_share_del_clown.html
===================================
*Pifferaio Magico (con gli Abba)..
+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+
..e altri 12 più o meno classici
..creativam.divertenti..
cARTOON d'antan
Cordialità
Sergio Conegliano
p.i.elettronico/g.pubblicista

'''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''
*
1.13 http://www.youtube.com/watch?v=EHgxCm_nWJY&NR=1
2.13 http://www.youtube.com/watch?v=Nh11A41klL4&feature=related
3.13 http://www.youtube.com/watch?v=yZKvuSYIykY&feature=related
4.13 http://www.youtube.com/watch?v=kORnyrKQHlM&feature=related
5.13 http://www.youtube.com/watch?v=vl2IeXi5RqE&feature=related
6.13 http://www.youtube.com/watch?v=pVYd0uL_TsQ
7.13 http://www.youtube.com/watch?v=DIcnkro5ZkY&feature=related
8.13 http://www.youtube.com/watch?v=Wf2OYnxOeps&feature=related
9.13 http://www.youtube.com/watch?v=DIcnkro5ZkY&feature=related
10.13 http://www.youtube.com/watch?v=C72mQiZbK7k
11.13 http://www.youtube.com/watch?v=yUW14WEEMLA&feature=related
12.13 http://www.youtube.com/watch?v=_6QcSfwMB2U&feature=related
13.13http://dailymotion.virgilio.it/video/x6mmvq_the-skeleton-dance-par-ub-iwerk
s_shortfilms
''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''
http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/
http://www.youtube.com/user/sc1942

Sergio Conegliano 19.04.10 09:24| 
 |
Rispondi al commento

Lombroso era certamente uno studioso che partiva da preconcetti che erano comuni agli uomini del suo tempo. Era certamente troppo in anticipo se lo si vuole vedere come teorico del razzismo. In realtà era solo interessato a correlare aspetto fisico e comportamento, qualcosa che la sua stessa ricerca avrebbe potuto smentire. A vantaggio per esempio di chi, come Freud, partiva da altri preconcetti che non contemplavano l'aspetto fisico. Io penso che Lombroso dia solo testimonianza delle grandi difficoltà di "fare scienza" e di come la politica faccia gravissimi danni quando si impossessa per propri fini di un lavoro di ricerca. Non ho visto il museo e non so come viene presentata l'opera del Lombroso, ma penso che possa avere valore di testimonianza storica sugli abbagli della scienza. I crani dei meridionali possiamo anche seppellirli, ma non dobbiamo dimenticare l'esperienza del Lombroso, simile ad altri abbagli para-scientifici che stiamo oggi vivendo.

Peter Amico 18.04.10 17:41| 
 |
Rispondi al commento

Dal Duca Gramont di Salmour al Conte Camillo Benso di Cavour.

"Del resto siate sicuro che se non sarete in guerra con gli altri Stati dell'Italia Meridionale, non sarete mai amici e neanche alleati sinceri. E ciò non è affatto a causa della differenza radicale dei costumi, del carattere, della mentalità, delle consuetudini,di tutto: in una parola. Questa differenza, tutta a Vostro vantaggio, è certamente una delle più notevoli che esistano in Europa, e la Razza sia degli Stati Romani che di Napoli è più lontana dal tipo Piemontese di quanto non siate Voi dallo Svedese, dall'Inglese e perfino dal Lappone. Chiamiamo le cose col loro nome: non c'è razza umana più imbastardita nel morale, più avvilita, più depravata di questa. E' letteralmente incapace di alcunché di buono se non di mentire su se stessa ed usare il suo notevole intelletto naturale a mascherare la realtà del suo carattere. Nulla potrebbe accadere di più infausto al Piemonte che di aprire agli Italiani del Mezzogiorno (Sud) le porte del suo Parlamento e della sua Amministrazione, poiché con loro entrerebbero immancabilmente la venalità, la codardia, l'impostura e la concussione. Tutto ciò che è insito nel sangue di tutte le classi è la causa di ogni male. Nessuno osserva la legge, qualunque sia: dura o clemente. Il despotismo è la regola per tutti. Non accusatene il Governo, sarebbe ingiusto, poiché non potrebbe agire altrimenti senza contravvenire alle usanze. D'altronde non gli si obbedisce e non obbedisce, e poi coloro che governano sono dello stesso sangue dei governati e tutti si capiscono. Alcuni oppositori dicono che fuori di Roma nelle legazioni è un'altra razza. Vi ho creduto dapprima, ma mi sono profondamente ricreduto. Sono altrettanto vili, incapaci, un po' più corrotti, ecco tutto. >segue+ avanti

alba nottino 18.04.10 11:35| 
 |
Rispondi al commento

.<segue salmour a cavour-


Questa razza, ricordate ciò che Vi dico, sarà il flagello d'Italia e chiunque sogni per il Nord delle province italiane un avvenire nazionale deve ricacciare col piede questi ateniesi servili, artisti mancati, avvocati ciarlieri, strilloni da caffè, soldati di pane pepato che non meritano di essere raffrontati agli ardimentosi Piemontesi. Non perdete più tempo ad occuparvi di loro, credetemi, essi hanno la cancrena che si propaga. Solo il tempo, con l'industria, potrà cambiare questa natura bastarda e trascinarli al seguito degli altri Popoli, al seguito del Piemonte forse, e allora il loro governo che è carne della loro carne e ossa delle loro ossa muterà con loro. Più lo osservo e più ne sono certo. Ma ho detto abbastanza su questo Popolo: io lo disprezzo".

alba nottino 18.04.10 11:32| 
 |
Rispondi al commento

Hanno dimenticato di dire una cosa essenziale: L'ironia della sorte vuole che alla morte di Lombroso abbiano trovato pure nel suo cranio la famosa fossetta occipitale :D

Enrico Costantini 18.04.10 10:52| 
 |
Rispondi al commento


Purtroppo sarebbe riduttivo liquidare la teoria di Lombroso come pseudoscienza. Infatti, che ci piaccia o no, ciascuno di noi reagisce istintivamente davanti al "diverso" in maniera ostile.
Ciò è provato da diversi esperimenti di laboratorio, in cui a dei soggetti che si dichiaravano non razzisti venivano mostrate foto di individui appartenenti ad etnie diverse. La misurazione degli stati neurofisiologici registrò reazioni di attivazione dovuti alla paura ed altre emozioni negative.
Lombroso, in maniera forse ingenua, ha semplicemente seguito il suo istinto, svelando i nostri pregiudizi culturali.
Davanti al "diverso" io credo che tutto quello che possiamo fare è conoscerlo per sentirlo più simile a noi e riconoscerci in lui.
Perchè in fondo, come disse Einstein, tutti noi apparteniamo a una sola razza: quella umana.

Per vedere la realtà, senza fregature, visitate il mio sito: http://www.anakedview.com/

Troverete articoli riguardanti la comunicazione politica, riflessioni sulla società e molto altro...

DR. Davide Lo Presti

spaceboy spaceboy Commentatore certificato 17.04.10 22:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lombroso è uno dei pochi medici italiani famosi nel mondo come criminologi.. Questo la dice lunga su come ci vedono da fuori: un branco di ignoranti mangiaspaghetti preoccupati solo del posto statale fisso prima e della pensione poi.

marco avena 17.04.10 17:54| 
 |
Rispondi al commento

Da spimpatizzante, quale sono, delle posizioni di Beppe Grillo, sono rammaricato di aver trovato un post come quello sul Museo di Cesare Lombroso a Torino, analizzato e criticato in modo assoluamente improprio ed errato: quel post semplicemente esprime profondissima nescenza per l'Opera complessiva di Lombroso e le influenze 'illuministiche' ch'egli ha portato nella legislazione criminale italiana: un breve corso di storia del Diritto Penale italiano chiarirebbe le idee a quanti associano Lombroso unicamente alla fisiognomica criminale; in realtà Lombroso ha gettato le basi per ampliare l'arida ottica dei legislaori dell'800 sulle condizioni concrete ed umane dei rei, sottolineando la necessità di spostare il metro di giudizio della colpevolezza dalla 'responsabilità morale' (sostenuta da Carrara e presente nel Codice Penale Zanardelli del 1889) alla 'responsabilità sociale' del reo, ossia valutata in concreto, non ricondotta al vuoto schema del libero arbitrio. E con ciò, contribuendo ad influenzare il senso del fine della pena, recepito nella COSTITUZIONE REPUBBLICANA, all'art. 27. Certo, alcune superficialità, imprecisioni e generalizzazioni teoriche sussistono (vedi i richiami alla frenologia e alla fisiognomica del reo) tuttavia essi sono gli aspetti più conosciuti dell'Opera di Lombroso proprio perchè i più semplici da ricordare per i non addetti ai lavori, i quali avrebbero difficoltà ad imbarcarsi nelle analisi critiche del profilo socio-criminologico e deviante dell'eziologia del comportamento criminoso che si ritrova nei lavori di Lombroso che, scansate alcune parti 'sperimentali', hanno influenzato la scienza e la legislazione penale mondiale.
Indi, prima di criticare il lavoro di uno studioso, fossilizzandosi sui caratteri più 'popolari' di esso, sarebbe opportuno prendersi la briga di leggerlo TUTTO. Oppure avere l'accortezza di tacere.

Luca Dagnoli 17.04.10 17:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'unità d'italia ha regalato al meridione cose fantastiche che prima non aveva, del tipo: l'emigrazione di massa, la mafia la camorra la n'drangheta ecc. due guerre mondiali dentro la quale non saremmo entrati da regno indipendente, il più grande debito pubblico del mondo o quasi lievitato grazie alle ruberie di una classe politicO-capitalista padana (non c'è traccia di un presidente del consiglio dei ministri, nella breve storia patria meridionale di nascita)non abbiamo più banche del sud (son tutte padane) non abbiamo neanche una rete televisiva a copertura nazionale meridionale o un quotidiano a tiratura nazionale di proprietà editoriali meridionali, siamo televisivamente di continuo calunniati e trattati come una razza inferiorefattadi straccioni incivili ed incolti. Noi che abbiamo dato la civiltà al mondo. Il Meridione d'italia dal 1861 é di fatto una colonia del dell'ex stato sabaudo oggi unito a quello austriaco Veneto Trentino e Friuli (padania. Siamo 22 milioni di meridionali che consumiamo schifose merci padane arricchendone le tasche. Non fa altro che sputare fango addosso a gente che a dato e continua a dare troppo a questo schifo di paese male assemblato e troppo diverso per poter stare sotto la stessa bandiera. Perciò W chiunque voglia separarsi da questa italietta vile, meschina ed incivile e che pensi che l'unica speranza di riscatto per questa terra sia l'indipendenza da questi barbari padroni. w IL SUD LIBERO ED INDIPENDENTE FAUTORE DEL SUO DESTINO

roby lion 17.04.10 13:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono andata personalmente a visitare il museo di Lombroso con un docente
dell'Università di Torino e con i compagni di corso.
Volevo sottolineare che appena entrati nel museo la guida ci ha
immediatamente detto che tutto ciò che Lombroso ha teorizzato, oggi non ha
alcun valore scientifico, ma che è giusto ricordare il suo contributo alla
nascita dell'attuale scienza criminologica.
Le attuali ricerche e teorizzazioni si discostano totalmente da qualsiasi
idea riferibile alla teoria lombrosiana.
Inoltre la visita al museo è stata proposta in chiave critica, quale
esempio di come non debba essere svolta una ricerca in ambito criminale o
antropologico (mi riferisco a evidenti mancanze ed errori metodologici
interni alle ricerche di Lombroso).
Consiglio vivemente a chiunque una visita al museo.

laura grigis 17.04.10 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Come commenta Nicolò Magrebino, dimenticare (e nascondere, e seppellire) non è azione utile per sapere, per cercare la verità.
Certamente, invece, allestire un museo celebrativo e apologetico di uno pseudoscienzato è dannoso alla scienza, alla cultura e alla critica della cultura. Sarebbe dunque bello e magari opportuno visitare in massa il museo torinese Lombroso e coinvolgere committenti e curatori dello stesso in questo dibattito, o, almeno far loro prevenire queste nostre molteplici e varie opinioni

Matteo Bergaglio 17.04.10 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Voglio solo esprimere a Beppe Grillo la mia riconoscenza, da meridionale, per l'opera di conoscenza e divulgazione che compie con questi suoi documentati articoli sulle molte verità della storia meridionale che lo Stato italiano vorrebbe tenere nascoste. Grazie di cuore.

Achille N., Roma Commentatore certificato 17.04.10 08:40| 
 |
Rispondi al commento

il mondo di berlusconi è lo stesso di murdoch. è la visione americana della vita. quella che se non hai l'assicurazione sanitaria ti lasciano morire per strada.
così per me l'america sta qui, in italia.
che sto dicendo?
ho appena visto una singolare trasmissione americana su "cielo", si chiama "cheaters".

i traditi si rivolgono alla trasmissione per ottenere le prove di essere cornuti. la trasmissione fa pedinare e filmare i fedigrafi (anche solo fidanzati) e poi gli tende un agguato davanti alle telecamere.

sono invadenti ed moralisti. il conduttore si comporta come stesso dentro "mission impossible" e imbecca e consola il cornuto.

la trasmissione è costruita affinchè i traditi si scontrino fisicamente coi traditori e con i terzi incomodi.
appositi scimmioni si frappongono quando la cosa degenera. fanno giungere la situazione al punto che qualcuno può imbracciare un'arma e sparare. bloccano il fedigrafo e non lo mollano. e se questi grida alle telecamere di non inquadrarlo e le spinge vie gli scimmioni grandi e grossi lo spintonano. altro che privacy violata! son proprio botte da orbi!

la cosa che trovo più orripilante è appunto l'invasione della privacy. non nel senso che dà berlusconi alla parola privacy (della mafia?).

cioè bussano alla porta delle case della gente e pretendono di entrare. riprendono lo sputtanamento senza aver avuto la liberatoria per riprendere dal malcapitato. e soprattutto tale Greco, il conduttore, fa anche il moralista. il narratore fa allusioni pesanti sulle immagini e se la ride.

se questa è l'america, cari miei, come in fondo ho sempre saputo, son ben felice che lei stia la ed io qua. l'italia fa schifo in mano a berlusconi. e peggiorerà sino al caos.

la mafia sarà istituzionalizzata e i roberto saviano tacitati. solo che obama sta provando a metterci qualche piccola toppa al suo paese mentre invece il nostro caro premier vuol trasformare l'italia nell'america di "cheaters"!

che schifo!
una umanità simile mi fa rabbrividire

gennaro esposito 17.04.10 05:32| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo sarebbe riduttivo liquidare la teoria di Lombroso come pseudoscienza. Infatti, che ci piaccia o no, ciascuno di noi reagisce istintivamente davanti al "diverso" in maniera ostile.
Ciò è provato da diversi esperimenti di laboratorio, in cui a dei soggetti che si dichiaravano non razzisti venivano mostrate foto di individui appartenenti ad etnie diverse. La misurazione degli stati neurofisiologici registrò reazioni di attivazione dovuti alla paura ed altre emozioni negative.
Lombroso, in maniera forse ingenua, ha semplicemente seguito il suo istinto, svelando i nostri pregiudizi culturali.
Davanti al "diverso" io credo che tutto quello che possiamo fare è conoscerlo per sentirlo più simile a noi e riconoscerci in lui.
Perchè in fondo, come disse Einstein, tutti noi apparteniamo a una sola razza: quella umana.

Per vedere la realtà, senza fregature, visitate il mio sito: http://www.anakedview.com/
Troverete articoli riguardanti la comunicazione politica, riflessioni sulla società e molto altro...

DR. Davide Lo Presti

spaceboy spaceboy Commentatore certificato 17.04.10 01:43| 
 |
Rispondi al commento

Se invece di aprire bocca e dire fandonie ci battessimo per il Ricordo degli Innocenti massacrati dal becero e scandaloso razzismo dei massoni nordici i quali hanno commesso un vero e proprio genocidio..Cavour mandante delle stragi di soldati e civili inermi e del furto dei beni del Regno delle due Sicilie... Bixio Cialdini esecutori militari di tali nefandezze LEGGERE COSA HA SCRITTO GRAMSCI IN MERITO...non io...
Se l'Italia è nata da decisioni che non hanno chiesto il parere al popolo ma lo hanno massacrato per imporgli un dictat ed il Lombroso ha scritto una marea di sciocchezze

ABBIAMO ALMENO DOPO 140 ANNI LE PALLE DI AMMETTERE CHE IL LOMBROSO E' STATO UN FALLIMENTO SCIENTIFICO E NON LA SCIENZA E LA STORIA CHE CI HANNO INSEGNATO A SCUOLA SUL RISORGIMENTO UNA GRANDE BUGIA

GRANDE BEPPE SIAMO UN PAESE DA RIFONDARE E SOPRATTUTTO DA RESTITUIRE ALLO STUDIO PERCHE' ASSAI IGNORANTE

oreste franceschini 17.04.10 01:38| 
 |
Rispondi al commento

Prima di esaltare presunte cure miracolose, praticate a caro prezzo in altri paesi, occorrerebbe un po'di documentazione in più ed
una certa cautela.
Prima di lanciare condanne senza appello nei confronti di qualche studioso, occorrerebbe un minimo di conoscenza in più, oltretutto reperibile facilmente in Rete.
E' una raccomandazione doverosa agli estensori degli ultimi post, Beppe o chicchessia.

Faccio poi presente che se il cranio del "brigante" é esposto in una teca, il cervello di Lombroso mi risulta essere sotto formalina.

antonella g. Commentatore certificato 16.04.10 23:12| 
 |
Rispondi al commento

Il museo lombrosiano di Torino è piccolo ma è ben allestito e vale la pena di vederlo anche perchè fornisce una immagine precisa di un momento storico ben preciso e di come la scienza cammini, superando i propi errori. Le teorie lombrosiane sono state smentite dalla scienza stessa ma è normale, è insito nel concetto stesso di scienza ... Certo che se giudichiamo la scienza come se fosse una opinione si fa poca strada: Lombroso è in un museo anche per quello, per ricordarci che la conoscenza è inarrestabile, magari imbocca strade sbagliate ma ha la forza di tornare sui propri passi e riprendere.

Elio Perno 16.04.10 21:06| 
 |
Rispondi al commento

Sono dsgustata di come il siculo La Russa abbia potuto trattare Gino Strada e ancor di più quella specie di telebamericano di Luft. o come si chiama. La solidarietà del "popolo dell'amore" significa guerra all'infinito e lager con forni crematori già aperti. Le parole, come i selvaggi atteggiamenti, uccidono, portano a creare odi e rabbie. Questo lo sanno i volgari parlatori senza educazione:un membro dello stato parlando in quel modo a chi vede solo le tv, significa fargli credere quello che non è, cancellando in un colpo non solo l'articolo 11 ma dividendo le persone che hanno culture diverse e mandando al rogo, gente innocente e la grande fatica di creare il bene, la pace, come Emergency. Fanno ridere le "missioni di pace," a me sembrano le nuove crociate in nome del dio danaro.Vergognatevi, avete perso ogni senso di umanità, certo, non potete capire chi ama la gente e protegge i deboli e gli indifesi e chi non ha voce al contrario dell' avvocato la russa.

maria rosaria marchetti 16.04.10 19:29| 
 |
Rispondi al commento

Battuta: E come la mettiamo con le facce di merda dei nostri politici lombrosiani?
Gli si legge in faccia l'incapacità intelligente.

federico da torino 16.04.10 19:24| 
 |
Rispondi al commento

E' un personaggio storico come tanti altri, che ha studiato particolari caratteristiche umane.
Ora bisogna vedere come le abbia studiate (se con torture o altro), oppure su morti.
Se è la seconda ipotesi, allora non c'è nulla da dire, si tratta soltanto di una persona che pensava in un modo particolare.
Ora non facciamo come la chiesa fece con Galileo.

Ma soprattutto se fanno un museo sulle torture medievali, non c'è nulla da spaventarsi, è storia, e come storia tutto va studiato, sia bello che brutto.
Anzi le cose brutte devono farci riflettere.

Beppe Grillo fallisce, perchè la dove si batte per le energie rinnovabili da me riceve appoggio, ma qui non mi interessa proprio quello che dice.
Questa è la bellezza di avere libero pensiero, scollegato da ogni corrente politica.

Antony C 16.04.10 19:13| 
 |
Rispondi al commento

...Rispondo a davlak.
Io sono del nord...e...i miei tratti sono anche fin troppo umani.Anche se sono daccordo con te su Calderoli,Borghezio e compagnia bella,ti chiedo ugualmente...CHI CAZZO TE LO DA,IL DIRITTO DI GENERALIZZARE?...sei una persona molto stupida!...e in questo blog ,non si ha certamente bisogno di gente come te.

umberto pietro mastri 16.04.10 19:03| 
 |
Rispondi al commento

VOTATE IVAN ATTORIANI!
HA DETTO UNA COSA SACROSANTA!
DELL''UTRI AL PROCESSO HA ESPRESSAMENTE DETTO:"STO AL SENATO X DIFENDERMI DALLA GIUSTIZIA"
MA SIAMO DIVENTATI PAZZI?

fabrizio corona 16.04.10 18:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non credo proprio che il museo Lombroso sia un omaggio alla "scienza" lombrosiana, né l'effetto di un'apologetica nostalgica delle pseudoscienze ottocentesche. In tutto il mondo i musei di storia della scienza espongono reperti che testimoniano le numerose correnti pseudoscientifiche avvicendatesi nei tempi, come la frenologia e l'alchimia.
Questo però non vuol significare affatto una "riabilitazione" di tali orientamenti, quanto una testimonianza di dottrine che si sono manifestate nella storia e che forniscono preziosi indizi per uno storico delle mentalità.

Francesco Lannino 16.04.10 18:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora pro nobis!
Berlusconi, giunto nella cappella, si rivolge alla Croce: Signore, voglio confessarmi.
Gesù:'Certo, figlio mio, come ti chiami?'
Berlusconi: 'Silvio Berlusconi.'
G: Ma chi? Il Presidente del Consiglio?
B: Si, signore.
G: L'ex amico di Craxi ?
B: Si, signore.
G: L'inventore dello scudo fiscale per far rientrare dalle isole Cayman e da Montecarlo tutti i soldi che i tuoi amici hanno sottratto al fisco ?
B: Si, signore.
G: Quello che ha abbassato dell'1% le tasse dirette e costretto comuni/province/regioni ad aumentare quelle locali del 45% per tenere aperti asili, trasporti, servizi sociali essenziali?
B: Si, signore.
G: Quello che ha ricandidato 13 persone già condannate con sentenza passata in giudicato? Quello che ha modificato la legge elettorale in modo che siano le segreterie di partito a scegliere gli eletti e non più i cittadini? Quello che ha omesso qualsiasi controllo sull'entrata in vigore dell'Euro permettendo a negozianti e professionisti di raddoppiare i prezzi in barba a pensionati e lavoratori a reddito fisso?'
B: Si, signore.
G: Quello che ha abolito la tassa di successione per I patrimoni miliardari e subito dopo ha cointestato le sue aziende ai figli? Quello che ha quadruplicato il suo patrimonio personale e salvato le sue aziende dalla bancarotta da quando è al governo e che dice che è entrato in politica gratis per il bene degli italiani? Quello che ha epurato dalla RAI i personaggi che non gradiva? Quello che ha fatto la Ex-Cirielli, la Cirami e la salva-Previti ? Quello che ha dato, a spese degli italiani, il contributo per i decoder? Quello che ha depenalizzato il falso in bilancio ed ha introdotto la galera per chi masterizza I DVD?'
B: Ehm... sono sempre io, Signore
Gesù: Figlio mio, non hai bisogno di confessare. Tu devi solamente ringraziare.'
Berlusconi: Ringraziare???? E chi, Signore?
Gesù: Gli antichi Romani, per avermi inchiodato qui.
Altrimenti sarei sceso e t'avrei fatto un CULO COSI'!!!

Pietro Torre 16.04.10 18:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Il razzismo sociale non ha bisogno di un Museo alla memoria con il contributo dello Stato. Lombroso va sepolto con la sua storia."

La Storia non si seppellisce mai. Nemmeno si deve mettere particolarmente in risalto in casi come questo. Una sezione in un'altro museo storico magari - o folcloristico come il mueso degli orrori.

E sostituendo cranii e scheletri con riproduzioni acriliche - tecnologie esistenti di alta qualita' - dando doverosa e sacra sepoltura a questinostri fratelli "banditi" anche nell'aldila'. Le loro anime ci stanno osservando dietro di quelle occhiaie vuote.

Walter C. Commentatore certificato 16.04.10 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo
Purtroppo sarebbe riduttivo liquidare la teoria di Lombroso come pseudoscienza. Infatti, che ci piaccia o no, ciascuno di noi reagisce istintivamente davanti al "diverso" in maniera ostile.
Ciò è provato da diversi esperimenti di laboratorio, in cui a dei soggetti che si dichiaravano non razzisti venivano mostrate foto di individui appartenenti ad etnie diverse. La misurazione degli stati neurofisiologici registrò reazioni di attivazione dovuti alla paura ed altre emozioni negative.
Lombroso, in maniera forse ingenua, ha semplicemente seguito il suo istinto, svelando i nostri pregiudizi culturali.
Davanti al "diverso" io credo che tutto quello che possiamo fare è conoscerlo per sentirlo più simile a noi e riconoscerci in lui.
Perchè in fondo, come disse Einstein, tutti noi apparteniamo a una sola razza: quella umana.
Per vedere la realtà, senza fregature, visitate il mio sito: http://www.anakedview.com/
Troverete articoli riguardanti la comunicazione politica, riflessioni sulla società e molto altro...
DR. Davide Lo Presti

spaceboy spaceboy Commentatore certificato 16.04.10 17:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se uno guarda il cranio di Gasparri, subito si accorge che è una testa di cazzo...

Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 16.04.10 17:31| 
 |
Rispondi al commento

@@@ AnSia NewSSSS @@@@

UltimiSSSSSime.........

Il presidente della Camera Fini é sceso dal famosiSSSSimo "predellino" della Mercedes berlusKazziana piazzata in P.zza Duomo di Milano.

..non vorrà "montare" anche lui su una....ESCORT?

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 16.04.10 17:30| 
 |
Rispondi al commento

Beppone prepara il mega logo delle 5 stelle a caratteri cubitali !!!!! Non vorrai tenermi fuori i ns futuri e potenziali elettori in tutta Italia e on the world !!!!!!

W le 5 stelle ed il movimento m5s....... Il resto solo solo cadaveri che camminano,ma tra non molto destinati agli autocompattatori di zona come nel film di Sergio Leone C'Era una volta in America !!!!

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 16.04.10 17:27| 
 |
Rispondi al commento

GOLDMAN SACHS ACCUSATA DI FRODE! EVVAIIIIIIIIIIIIIII!

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 16.04.10 17:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Il razzismo sociale non ha bisogno di un Museo alla memoria con il contributo dello Stato. Lombroso va sepolto con la sua storia."

Certo, come no. Facciamo così, chiudiamo anche Fossoli, o la Risiera di San Saba. Erano così "cattivi", quei fascistacci, che le loro azioni non meritano di essere ricordate.

Credo che però questa volesse essere una parabola, non è vero, signor Grillo?
Naturalmente, imperscrutabile e oscura come piace fare agli imbonitori messianici/mediatici.

Ma niente, in tutti questi anni l'unica cosa che Grillo continua a dire è che si spendono soldi dello Stato inutilmente, proprio come quei ridicoli miglioristi che sovente divengono suo bersaglio. Sta tutto qui il cambiamento che propone, Grillo? Non dare soldi a un museo? Complimenti...

CarloV 16.04.10 17:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa volta non condivido molto le idee del grillo: perchè non dimentichiamo anche Fermi e la sua collaborazione al progetto Manhattam allora? E che dire della scienza medica degli egizi o quella dei romani: possiamo, noi uomini del 2000, permetterci di condannare le trapanazioni craniche indiscriminate che questi effettuavano? Forse i paragoni sembrano un po’ spropositati, ma c'è da dire che Lombroso era solo figlio del suo tempo. Gli obiettivi scientifici che egli perseguiva sono stati smentiti successivamente, spesso grazie ai dati forniti dalle sue stesse ricerche, dati peraltro utili in altra maniera alla letteratura medica. E non fu certo Lombroso a proclamare e a eseguire le tristi e dure condanne a cui sarebbero stati destinati i disgraziati del caso. Personalmente non ho notizie di maltrattamenti perpetuati sui detenuti ancora in vita dal medico in questione, durante i suoi rilievi (in qualsiasi caso nulla di più tremendo della semplice permanenza nelle anguste carceri italiane di fine '800!), e se vi può sembrare disdicevole l'esposizione di parti anatomiche umane (perlopiù crani) in barattoli ricolmi di chissà intruglio, beh sappiate che al Museo dovreste poter trovare anche quello contenente proprio la testa di Lombroso, coerentemente (e laicamente!) convinto che tutto ciò che è parte di un cadavere deve essere necessariamente messo a disposizione degli studi medici. Di certo non è stato il più glorioso scienziato di cui noi italiani possiamo essere orgogliosi, ma comunque un uomo di scienza, non da onorare, ma neanche da diffamare oltremodo...e ricordate che un museo mette solo in mostra la Storia!

Franco Drago 16.04.10 17:12| 
 |
Rispondi al commento

@ spina

Viva la SATIRA : Berlusconi:«La Mafia famosa per "Gomorra"». E Villa Certosa per "Sodoma".

http://www.youtube.com/watch?v=aOHueBY91pc


Io non credo che dallo studio del cranio o dalla faccia si possa prevedere se una persona e' buona o malvagia, se fosse cosi' berlusconi sarebbe gesu cristo, mentre sappiamo bene quanto sia un demonio, io giudico dalle loro azioni che e' molto molto piu' affidabile, strada ha detto la verita' e come spesso succede in questo paese la verita' fa male a chi ha la coscienza sporca, forza blogger


DRASTICO CROLLO DELLE VENDITE DEI LASSATIVI.. E AUMENTO ESPONENZIALE DI VENDITA ANTIDIARREA... QUANDO LA RISSA APPARE IN TV...

aniello r., milano Commentatore certificato 16.04.10 16:57| 
 |
Rispondi al commento

Chissà cosa si potrebbe dedurre dal cranio del porco bastardo berluscazzo che nella forma assomiglia ad un pitale
AHAHAHAH HAHAHAHA HAHAHAHA HAHAHAH HAAHAHAH HAHAHAH HAHAHAHAAH

E da quello dello spastico alcoolizzato di pontida con il cranio dalla forma asinina ...

AAHAHA HAHAAHHA HAHAHAAH AHAHAH AHAHAHAH HAHAH

Il Santo Commentatore certificato 16.04.10 16:55| 
 |
Rispondi al commento

Siamo meridionali
e abbiamo stati tutti quanti abituati male
sospettate di noi, sospettate
fate fate pure, fate come vi pare
siamo meridionali
dovete costruire le centrali nucleari
stiamo qua noi approfittate di noi
che fate non ne approfittate
siamo mezzi marocchini e che vuoi
teniamo l'africa vicino
e stampiamo creature brutte, nere, arricciolate
ci vengono naturalmente affumicate
siamo meridionali
e teniamo tutti quanti la terza elementare
approfittate che non abbiamo arte ne parte
e siamo abituati a perde'...
ghetto! allora e' un ghetto!
ghetto! oh no no no, ghetto!
ghetto! ma ci va stretto...
salvateci dal ghetto!
siamo meridionali
siamo nati a 'nu paise tradizionale
carddinali e vescovi mezzi bianchi e mezzi neri
e quelli che non son preti? so' carabinieri!
sentie come parlamm' male ah...
abbiamo nati a 'nu paise meridionale
siamo figli della danza, di quest'anima africana
e la musica che avanza, la musica chiama
nui meridionali stamm' dappertutto
se ci danno una mano ci pigliamo tutto
siamo neri, brutti, inutili nei
e rumpimm' e palle peggio degli ebrei
(siamo neri, brutti, senza bandiera)
(e rumpimm' e palle con la musica nera)
nui meridionali sozzi comm' e ragni
coltiviamo pomodori dint' e vasch' e bagni
la fatica non ammazza chi la odia e chi la apprezza
e a nui meridionali ci puzza pecche' pecche'
siamo meridionali
e teniamo 'na resistenza eccezionale
digiuniamo tutto il mese e chi se ne importa
campamm' cu' e canzune e con la buona sorte
ghetto! allora e' un ghetto!
ghetto! oh no no no, ghetto!
ghetto! ma ci va stretto...
maledetto!
siamo meridionali...
... e stiamo bene uguale...!
e stiamo bene uguale senza neanche una lira
e gia' la polizia arresta chi respira
so chiacchiere che dio si e' scordato di noi
noi stiamo bene uguale lo scrivono i giornali
e stiamo bene uguale in questa condizione
disperatamente alla ricerca di un nuovo padrone

Carmine Crocco Donatellli Commentatore certificato 16.04.10 16:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Luca Popper

Ti "estraggo" dalla cantina perche' e' interessante.

*****
Da quando è occupato, l'Afghanistan è tornato ad essere il primo produttore di oppio al mondo, che viene venduto in occidente ai cosiddetti 'Signori della guerra', con il permesso di Karzai/CIA.
Di petrolio non ce n'è molto, questo è vero. Ma il controllo anche di una piccola quota fa si che il prezzo del mercato del greggio sia mantenuto piu' favorevole. Inoltre c'è in ballo la costruzione dell'oleodotto, di cui se ne sta occupando la UNOCAL.
Quel che mostra Emergency è che la guerra colpisce i civili, soprattutto i bambini. Se poi i feriti e i bambini non meritano di essere aiutati perche' possono diventare nuovi potenziali combattenti, che dire? W Luttwak e abbasso Emergency!

Pace e Bene
Luca Popper, Milano
*****
-----------------------------------------------

1) La produzione di oppio e' alle stelle nelle zone del sud Afghanistan, zona controllata dai Talebani come da questa mappa:

http://en.wikipedia.org/wiki/File:Afghanistan_map_-_security_by_district_and_opium_poppy_cultivation_by_province_2007_-_2008.gif

Cosi', tanto per smontare un mito, EH!?

2) Non c'e' petrolio in Afghanistan:

https://www.cia.gov/library/publications/the-world-factbook/fields/2178.html

3) Unocal e' stata assorbita da Chevron e la pipeline e' andata in fumo:

http://en.wikipedia.org/wiki/Afghanistan_Oil_Pipeline

4) Ci sarebbe la proposta Trans-Afghanistan Pipeline:

http://en.wikipedia.org/wiki/Trans-Afghanistan_Pipeline

ma a svilupparla sarebbe la Asian Development Bank:

http://en.wikipedia.org/wiki/Asian_Development_Bank

di cui fa parte anche l'Italia.

5) Emergency fa vedere che in una guerra a soffrire sono sopratutto donne e bambini? Ti avevo chiesto una cosa sola che Emergency ci abbia mostrato che non sia gia' di dominio pubblico.

E' sempre stato cosi', da che c'e' l'uomo e da che c'e' la guerra.

Luttwak, in questo caso, ha detto un'enorme caaa ... volata.

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 16.04.10 16:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dè...
però a vedè la ghigna di calderoli, come si fà a dar torto a Lombroso?

Riccardo Galatolo, Livorno Commentatore certificato 16.04.10 16:50| 
 |
Rispondi al commento

...mi piace giocare alla fantapolitica....

Si accettano liberi pensieri
sul tema:
” Il Governo berlusconi cade!”.

(facciamoci del male con le nostre mani dai!)

:)

sara paglini, carrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.10 16:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gianni Brera, il sportivo giornalista sportivo lo scriveva sempre.

Noi Longobardi siamo una razza bastarda.

Un uomo onesto.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 16.04.10 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Un museo su Lombroso e sulle sue bizzarre teorie puù essere utile a non dimenticare che anche la scienza può commettere degli errori e che lo spirito del tempo influisce sulle teorie scientifiche. Come abbiamo musei sugli orrori dei campi di concentramento o sulle torture della Santa Inquisizione che non possiamo e non dobbiamo dimenticare, non possiamo e non dobbiamo dimenticare il razzismo scientifico positivista. Non capisco perché Grillo non sia d'accordo.
Nicolò Magrebino

Nicolò Magrebino 16.04.10 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Anche Lombroso fu vittima postuma della frenologia in quanto alcune misure e particolarità del suo cranio riconducevano ai caratteri del delinquente nato da lui sintetizzati. Ebbero una certa risonanza i suoi argomenti circa "l'elemento africano" delle popolazioni mediterranee che spingeva queste ultime verso il sangue e la violenza. Oggi lo ricordiamo come poco più di un minchione.

massimo orru (lianu), cagliari Commentatore certificato 16.04.10 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Dichiaro aperta la Pesca della Trota!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 16.04.10 16:39| 
 |
Rispondi al commento

O.T.
Fini vs. Berlusconi
Ancora una presa per i fondelli. 100 a 1 che è una farsa. Non lascerebbero il potere nemmeno per i funerali di un loro caro.

robertoarmando g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.10 16:38| 
 |
Rispondi al commento

serafino rientra a casa per fare la merendina che la baldracca di tua madre ti sta cercando, almeno la smette di rovistare tra i rifiuti la vecchia troia

Il Santo Commentatore certificato 16.04.10 16:38| 
 |
Rispondi al commento

A qualche siciliano consiglierei di rileggere quel racconto di Dolci , in cui parla di quel barone che pisciava dal balcone sulla testa dei contadini, per dire in che considerazione teneva i suoi lavoratori a giornata . La democrazia si può migliorare , difficile che questo succeda in paesi legati al feudo o tiranneggiati. L'infelicità e la rabbia xenofoba non risolve i problemi , tanto più quando il proprio ragionamento non è suppurtato da argomentazioni convincenti e veritiere.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 16.04.10 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Serafino, tu non hai niente da dire.
Ma lo dici malissimo.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.04.10 16:31| 
 |
Rispondi al commento

E' TUTTO IL POMERIGGIO CHE ROMPETE LE PALLE CON I LAGHER NAZISTI:

SE NEL MUSEO ACCANTO AGLI PSEUDO STUDI DI QUESTO PSEUDOSTUDIOSO PREZZOLATO DAI SAVOIA CI FOSSERO ANCHE GLI ORRORI CAUSATI DALLE SUE STRONZOTEORIE AI DANNI DEI PATRIOTI MERIDIONALI RIBATTEZZATI BRIGANTI (TESTE MOZZATE E INSCATOLATE ETC) ALLORA SAREBBERO SOLDI SPESI BENE MA DATO CHE NON CI SONO NEANCHE LE FOTO DEI MASSACRI DELLE ESECUZIONI SOMMARIE DEI PIEMONTESI IMBESTIALITI DALLA LEGGE PICA E IL RAZZISMO CONSEGUENTI AI SUDDETTI STUDI IL PRESENTE MUSEO E' UN MUSEO INUTILE PER RISTABILIRE LA VERITA' DELLA STORIA ITALIANA QUINDI HA RAGIONE BEPPE GRILLO E NON ROMPETE PIU' I COGLIONI ALTRIMENTI SIETE SOLO DEI RAZZISTI!!!!

Carmine Crocco Donatellli Commentatore certificato 16.04.10 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Le parole mute
Don Aldo Antonelli

Per l’ennesima volta, il papa è tornato a parlare di “Penitenza”: “Noi cristiani, anche negli ultimi tempi, abbiamo spesso evitato la parola ‘penitenza’, ma adesso, sotto gli attacchi del mondo che ci parlano dei nostri peccati, vediamo come sia necessario far penitenza”
Non me ne vogliate ma c’è qualcosa che non va
Ci sono scandali a ripetizione, gravi e occultati che stanno minando la credibilità di una chiesa ormai incapace a parlare agli uomini e alle donne e noi cosa si fa? Ricorriamo al solito armamentario lessicale, tutto clericale, che dice tutto e niente: “peccato e penitenza; penitenza e peccato”. Questi termini, ormai abusati, li trovo banali, vuoti, sciatti, incapaci a veicolare la sofferenze e la rabbia e la volontà di dare una sterzata ad un andazzo da interrompere. Una mania tutta pretigna di ricoprire in un grigiore uniforme e indistinto le varie e diverse differenze. Hai fatto l’amore usando il preservativo? “E’ peccato! Fai penitenza!”. Hai ucciso una persona? “E’ peccato! Fai penitenza!”. Hai rubato un cioccolatino? “E’ peccato! Fai penitenza!”. Hai evaso miliardi? “E’ ugualmente peccato e fai lo stesso penitenza!”.
Per non parlare poi di questo ricorso ossessivo alla colpa senza interrogarsi sulle responsabilità. E’ troppo comodo, è immoralmente devastante; perché la colpa ci tranquillizza mentre la responsabilità ci interroga.
La responsabilità è un itinerario molto più complesso, perché ci obbliga a ragionare, a stare nei termini della corresponsabilità".
“Quando una parola viene utilizzata molte volte in molteplici contesti, si espone al rischio di genericità e di ambiguità" , dice il cardinale Martini
Occorre stare in guardia contro le parole che inquinano, le "parole di plastica" che sterilizzano ed occultano i fenomeni che vorrebbero descrivere. “Peccato” e “Penitenza” sono di queste parole, che mi infastidiscono quando le ascolto e che io non uso ormai da tempo

clicca il mio nome


viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.04.10 16:23| 
 |
Rispondi al commento

Oramai Serafino il meticcio è costretto a vomitar bile solo nei sottocommenti: ogni qual volta si appresta a scrivere qualcuna delle sue volgari e violente cazzate...
CLICCHETE
... e va giù come lo sterco nel water.
Del resto un leghista come lui non ci fa caso più di tanto, abituato com'è da un'esistenza bigia e alienante a strisciar sempre sotto i muri, proprio come le zoccole di fogna.
Studia un po', lavati meglio, scrivi qualcosa di degno e forse qualche commentino lo leggeremo per pietà!

Sereno Despero, Nuova Città Commentatore certificato 16.04.10 16:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La cosa che ci dovrebbe far più pensare di questa vicenda storica è di come sia facile per i potenti riscrivere la storia... Gli uomini che lottarono per l'indipendenza del sud vengono tutt'oggi chiamati briganti.... Violenti furono i no-global di Genova, camoristi furono coloro che si opposero alla costruzione dell'inceneritore ecc.. ecc.. Viviamo in una realtà in cui l'informazione è fatta solo d'immagini ed è povera di contenuti...

togna cosimo 16.04.10 16:19| 
 |
Rispondi al commento

Ma serafino non era il parente stupido di Bertoldo e Caccasenna ?


Credo che questo post volesse solo essere una provocazione ...ma non senza senso ..se ci guardiamo in giro vediamo una recrudescenza di quel modo di pensare ed intendere le cose :qualche giorno fa su rai due(servizio pubblico N.B.) al "Fatto del giorno" (trasmissione AFFATTO faziosa) parlando di droga (lasciamo perdere il livello!) un ministro dell'attuale governo di cui non ricordo il nome ha detto testuali parole :" chi si droga va combattuto" ...qualche giorno fa sempre in quello spettacolare salotto televisivo parlando di pillola abortiva fu detto che è un modo che semplifica troppo la risoluzione del problema e potrebbe essere troppo facile avvalersene (E NO DONNE!!TROPPO FACILE!! DOVETE SOFFRIRE !!) qualche giorno prima ancora parlando di pedofilia o giù di lì(il livello è basso) la discussione partorì che gli omosessuali vanno curati! .....NON SO come finirà ma da tutto ciò alla riproposizione delle teorie del nostro pseudoscienziato Lombroso non corre molto

toscano giuseppina 16.04.10 16:16| 
 |
Rispondi al commento

scusate il fuoritema.
Tale Renzo Bossi, elevato agli altari della Regione Lombardia solo perché figlio di Umberto Bossi e nonostante un curriculum scolastico di tutto rispetto asinino-somaresco la dice tutta su a che punto siamo della notte.Non meravigliamoci se domani ci ritroviamo con un simile asino alla guida
di qualche banda,,,,,,,ops BANCA!

mario ., monopoli Commentatore certificato 16.04.10 16:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tra le altre cazzate.....
I cosiddetti scienziati hanno detto che la zona del cervello preposta al desiderio sessuale è nell'uomo due volte e mezzo che nella donna.
Vorrebbe essere una assoluzione preventiva?
Nei preti pedofili, per caso, è di più?
Colpa dunque della natura?
Come le bozze di Lombroso segnalavano criminalità, l'estensione dell'area cerebrale sessuale segnala vigorosi impulsi sessuali.
Dove gli arriva l'area a Berlusconi? Gli copre i ginocchi?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.04.10 16:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Piemonte ha saputo unire l'Italia, nel bene e nel male, perchè era un paese moderno . Il Veneto e la Lombaria fornivano all' Austria circa il 43% delle entrate tributarie . Una Vienna Ladrona per usare uno slogan attuale . Il problema della lega è di essersi democristianizzata e mira più ai posticini di sottogoverno che ad abbassare il costo della politica . Non a caso le tasse, ultimo bollettino di Bankitalia, sono aumentate con buona pace dei gonzi che l'hanno votata alle ultime elezioni , dove ha perso voti ,ma non in percentuale.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 16.04.10 16:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

" SAVIANO?

CHI E' SAVIANO?

L'UNICO CHE SI E' ARRICCHITO USANDO LA MAFIA E

SENZA CHIEDERGLI IL PERMESSO! "

Questa è una delle perle più preziose del MANTOVANO D.O.C. Adesso costui dovrebbe spiegare la natura misteriosa del suo razzismo: proclama ad alta voce la sua discriminazione nei confronti del Sud (e dei "rossi", ma non è questo il nodo), però dimostra di non essere affatto razzista nei confronti dei mafiosi, dai quali Saviano avrebbe tratto addirittura illecito arricchimento, e senza neanche chiedere il permesso!
A parte la logica sgangherata, per cui uno dovrebbe chiedere un'autorizzazione alla criminalità organizzata, come mai questo elemento (MANTOVANO D.O.C.!), anziché preoccuparsi del fatto che un domani potrebbe trovarsi dietro l'uscio (anche di Mantova, sì) un esattore del pizzo, si preoccupa invece del fatto che Saviano denunci i crimini delle mafie? Non lo sa che queste hanno ormai invaso non solo il nord, ma il mondo intero?

a.g. 16.04.10 16:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chiesti 11 anni per Dell' Utri ,tutta colpa di Lombroso.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 16.04.10 15:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

150 ANNI FA IL PIEMONTE E IL LOMBARDO VENETO ERANO ABITATI DA PEZZENTI MANGIAPOLENTA

POI C'E' STATA LA PARENTESI ITALIANA COL FURTO DELLE RICCHEZZE DEL SUD

ORA CON I LEGHISTI QUELL'AREA RITORNERA' ESATTAMENTE COME 150 ANNI FA
UNA LANDA DESOLATA ABITATA DA PEZZENTI MANGIAPOLENTA!

MENTRE VOI COGLIONAZZI SOGNATE LA PADANIA IL SUD GIA' E' IN AFFARI CON I CINESI!!!!

Carmine Crocco Donatellli Commentatore certificato 16.04.10 15:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL LOBROSO NON HA MAI, DICO MAI CAPITO SE LA MADRE LO ABBIA PARTORITO PER VIA ANALE O VAGINALE!

mario ., monopoli Commentatore certificato 16.04.10 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Se devo odiare tutto ciò che mi è diverso, devo essere pronto a odiare tutto il mondo, a non avere amici, a rinnegare mia moglie, a ripudiare perfino i miei stessi figli.
E quando sarò cambiato abbastanza in ragione dell'età o della storia della mia vita, dovrò essere pronto a odiare anche me stesso, in quanto non più somigliante a ciò che ero.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.04.10 15:44| 
 |
Rispondi al commento

E' cominciato anche oggi l'orario di scarico della monnezza verde.
Chiusa parentesi mi sta venendo un dubbio; in caso di elezioni anticipate, c'e' il rischio che invece di 3 anni ce lo dobbiamo tenere ancora 5 sto nano maledetto?

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.10 15:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AL LOMBROSO CHIEDIAMO DI STUDIARE COSA CE' NEL CRANIO DI QUESTI SOGGETTI!

Il capo del governo Silvio Berlusconi per sfuggire alla Giustizia s’è fatto confezionare una serie di leggi che gli permettono di usare il suo incarico di primo ministro come scudo giudiziario. Il capo della Chiesa, Ratzinger, per sfuggire alle conseguenze dell’ordine proteggi clero pedofilo da lui emanato nel maggio 2001 - in tandem con l’attuale segretario di Stato Raffaele Bertone - accampa davanti ai magistrati Usa la stessa scusa in quanto capo non di governo bensì di Stato qual è il Vaticano. Se una qualche autorità o parte della pubblica opinione osa criticarli per una qualche azione da loro commessa in passato scatta la lapidazione tramite l’accusa di lesa maestà, “attacco contro la Chiesa” vaticana o berluscona che sia. C’è di che meditare.
POI DA BUON MERIDIONALE CHIEDO A LOMBROSO DI STUDIARE IL CRANIO DELLA MADRE CHE LO HA PARTORITO!!!

mario ., monopoli Commentatore certificato 16.04.10 15:38| 
 |
Rispondi al commento

MANTOVANO IL 25 APRILE DOPO AVER CAGATO BUTTATI NEL CESSO E TIRA LO SCARICO!
UNO STRONZO LEGHISTA IN MENO!!!!

Carmine Crocco Donatellli Commentatore certificato 16.04.10 15:32| 
 |
Rispondi al commento

MANTOVANO D.O.C.

Il D.O.C. sta per Deficiente Omni Comprensivo ?

Oppure per Diarroico Opportunamente Castrato ?

Net Runner Commentatore certificato 16.04.10 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Per tutti gli sporchi razzisti della lega del nord e del mondo:

Stanno gia arrivando
Uh mammà
non è vero niente
figlio mio non ti agitare
eppure sento che sparano
uh mammà
so fratell a noi
ci vengono a liberà
stanno già morendo
muoiono li liberatori per poterci liberà
ma mamma sparano su di noi
uh mammà
lo so figlio mio ma lo fanno per necessità
tien a mente sempre
so fratell a noi so fratell a noi
so fratell a noi ci vengono a liberà
ci stanno occupando
uh mammà
il fatto è temporaneo ci dovrebbero lasciare
hanno aggiunto la bandiera con lo stemma blù
uh mammà
non sei più contento mo teniamo un colore in più
scrivo una canzone
uh mammà
bravo sfogati figlio mio che questo lo puoi fare e scrivi una canzone evasiva ma non metterci opinioni fai la musichella di invasione
tien a mente sempe
so fratell a noi so fratell a noi
so fratell a noi ci vengono a liberà
e scappo via da casa
uh mammà
che vai fala sopra i monti se manco sai sparà
uh mammà
quelli mo si mettono daccordo
è destino della vita nostra sopportà
oh mamma ciao
oh mamma ciao
so fratell a noi ci vengono a liberà
(MIMMO CAVALLO)

Carmine Crocco Donatellli Commentatore certificato 16.04.10 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Il Parlamento Europeo ha approvato il 18 gennaio 2006 una risoluzione in cui «condanna con forza ogni discriminazione fondata sull'orientamento sessuale» e «chiede agli Stati membri di assicurare che le persone GLBT vengano protette da discorsi omofobici intrisi d'odio e da atti di violenza omofobici e di garantire che i partner dello stesso sesso godano del rispetto, della dignità e della protezione riconosciuti al resto della società». E invita anche «con insistenza gli Stati membri e la Commissione a condannare con fermezza i discorsi omofobici carichi di odio o le istigazioni all'odio e alla violenza e a garantire l'effettivo rispetto della libertà di manifestazione, garantita da tutte le convenzioni in materia di diritti umani».
A differenza di altri paesi europei, in Italia non esiste alcuna legislazione penale esplicita né contro la discriminazione né contro gli atti di omofobia e di incitamento all'odio sulla base dell'orientamento sessuale.
L'omofobia, intesa come atto violento e/o incitamento all'odio, è esplicitamente punita come reato con sanzioni carcerarie e/o pecuniarie in Danimarca, Francia, Islanda, Norvegia, Paesi Bassi, Svezia. Norme antidiscriminatorie che menzionano esplicitamente l'orientamento sessuale sono in vigore anche in Austria, Belgio, Cipro, Finlandia, in quattro Länder della Germania (Berlino, Brandeburgo, Sassonia e Turingia), Grecia, Irlanda, Lussemburgo, Romania, Slovenia, Spagna, Svizzera, Ungheria, Regno Unito, Repubblica Ceca, Serbia e Montenegro.


viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.04.10 15:24| 
 |
Rispondi al commento

La Cooperazione giudiziaria e di polizia in materia penale, 3° pilastro dell' UE, riconosce come uno degli obiettivi primari prevenire e reprimere il razzismo e la xenofobia
La Lega ha sempre respinto con forza questi principi. La Lega è antieuropea e antiumana
Ma anche la Chiesa ha respinto con violenza qualsiasi condanna dell’ONU a quei paesi che penalizzano, se non addirittura torturano o uccidono, sia gli omosessuali che le persone con handicap
La Chiesa, che dichiara di essere l’erede del Cristo, e che porta come suo 1° comandamento quello di amare il prossimo come se stessi, ha avuto la faccia di protestare contro l’ONU rifiutando la condanna ai paesi che impiccano i gay o seviziano gli handicappati
La Chiesa rifiuta una condanna a chi penalizza il diverso, perché sa benissimo che quella condanna ricadrebbe su di lei, in quanto ha emarginato le donne, insultato gli omosessuali ma protetto i violentatori di bambini. La Chiesa di Roma è omofoba, ginofoba, e protettrice della pedofilia
Accanto alle xenofobia, in quanto avversione del diverso in quanto straniero, dobbiamo porre l’omofobia, avversione irrazionale nei confronti di omosessuali, lesbiche, bisessuali e transessuali (GLBT), basata sul pregiudizio e analoga al razzismo, alla xenofobia, all'antisemitismo e al sessismo
“Si manifesta con atti relativi alla sfera pubblica e privata con discorsi intrisi di odio e istigazioni alla discriminazione, dileggio, violenza verbale, psicologica e fisica, persecuzioni e omicidio, discriminazioni in violazione del principio di uguaglianza, limitazioni arbitrarie e irragionevoli dei diritti, spesso giustificate con motivi di ordine pubblico, libertà religiosa e diritto all'obiezione di coscienza”
Il 17 maggio di ogni anno è la giornata contro l’omofobia. Si festeggia in 40 Nazioni. Non si festeggia in Italia. L’Italia è un paese omofobo, contrario ai principi fondamentali dell’umanità

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.04.10 15:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA PROSSIMA VOLTA DAGLI SUI DENTI

E DIGLI DI ANDARE A FARE DEI TORTELLINI SE GLI

RIESCONO MENO IPOCRITI DELLE SUE PAROLE!"

***

Allora tè Bossi non lo conosci di persona

Ecco perchè...!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 16.04.10 15:20| 
 |
Rispondi al commento

IO IL 25 DI APRILE NON CELEBRERO' ALCUNA RESISTENZA!

CI CAGHERO' DIRETTAMENTE SOPRA COME OGNI ANNO!
--------------------------------------------------
Minkiovano!!!
Pensa che fortuna che abbiamo qui nel triangolo rosso!
Ovunque cagassimo all'aria aperta...abbiamo altissime possibilità di concimare una carcassa fascista...

maurizio spina Commentatore certificato 16.04.10 15:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

*****
Ce l'abbiamo un Tupolev?

Giorgio Sodano
*****
----------------------------------------------

Il Tupolev su cui volava il Presidente Polacco aveva 20 anni.

Tecnologia e costruzione della vecchia U.R.S.S.

Vedi cosa succede quando i mezzi di produzione vengono arbitrariamente espropriati e dati in mano al proletariato?

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 16.04.10 15:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

......
IO IL 25 DI APRILE NON CELEBRERO' ALCUNA RESISTENZA!

CI CAGHERO' DIRETTAMENTE SOPRA COME OGNI ANNO!
MANTOVANO D.O.C.

========================================

E' per quello che vi hanno appeso a testa in giu', cosi', dopo aver fatto la cacca, avevate l'abito e l'aspetto di quel che siete. :-)

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 16.04.10 15:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TEST:

Se Magic Lenin e il Mantovano doc se le danno, voi cosa fate:

1 un meet up per trovare una soluzione

2 un Vday per mandarli entrambi a fare in culo

3 un post in merito

sfi g@ti 16.04.10 15:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi si tende a identificare xenofobia e razzismo
Aver paura dell’altro in quanto diverso è istintivo e comprensibile. E' xenofobia, tanto maggiore quanto più abbiamo vissuto isolati, senza contatti e scambi amicali con l’ambiente umano circostante, non abbiamo viaggiato con uno spirito aperto, ci siamo sempre appoggiati a un gruppo ristretto Questa è xenofobia, problema di ignoranza che si può superare
Anche noi, quando ci facemmo la 2a casa in un piccolo paese montano delle Alpi marittime, ci trovammo di fronte il muro della xenofobia degli abitanti. Per 10 anni lavorammo su questo con un amore portato in ogni cosa. Dopo 10 anni toccammo il significato concreto di razzismo e ce ne dovemmo andare. Porto ancora le stigmate di questa ferita.
Il razzismo è molto peggio della xenofobia, è passare dall'aveesio naturale verso il diverso a cattiverie nei suoi confronti: la legge Bossi-Fini è un es. di questa cattiveria, le attese infinite e stressanti, il rifiuto a moschee o cimiteri, la lotta al kebab, la richiesta di chiudere agli stranieri i pronto soccorso, lo stop ai pasti scolastici, la ghettizzazione nelle scuole in classi differenziali, la soglia del 30%, la distruzione dei poveri alloggi di fortuna, le evacuazioni dei campi di baracche, i CPT, gli insulti umani e religiosi anche da palchi politici, le magliette irriverenti, le minacce di castrazione, fino ad arrivare ai pestaggi e agli assassini perpetrati perfino dalle forze di polizia.
E’ il cammino che porta ai pogrom e al nazismo.
Che questo percorso oggi trovi in Italia un altissimo numero di sostenitori e che la Chiesa lo affianchi con personali attacchi al diverso sessuale, alla donna, al bambino, che si presentano come altri "diversi deboli" da umiliare, avvilire, coartare.. ci fa semplicemenre agghiacciare
E che, in questa male comune, semplici preti come don Babini non trovino di meglio che resuscitare gli "ebrei deicidi" e cardinali come Bertone equiparino gay a pedofili è altrettanto agghiacciante

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.04.10 15:07| 
 |
Rispondi al commento

Se ne stanno andando a casa il peggior governo e la peggiore opposizione, mi riferisco al PD, della storia repubblicana. Il primo ha pensato solo alle leggi ad personam del Premier, collezionando un insieme di rovesci in campo economico che non si ricordavano da decenni, mi riferisco alla disoccupazione, all'aumento vertiginoso della cigs, al debito pubblico, al deficit, all'avanzo primario, aggiungiamo lo scudo fiscale, Alitalia, potrei continuare vita natural durante, all'estero quando sentono parlare di Berlusconi e dell'Italia scoppiano a ridere. L'opposizione che tale non è stata, ha operato in modo ondivago ed insulso, quando c'è stato da votare sullo scudo fiscale e di conseguenza far cadere questo pseudo esecutivo, se ne sono guardati bene dall'andare a votare, per mantenere i loro stipendi, i loro privilegi, infischiandosene dei problemi reali degli italiani, se le menti più iilluminate del PD corrispondono a Bersani, D'Alema, Melandri, La Torre, Letta jr c'è solo da spararsi. I tre lustri di Berlusconi nell'agone politico, consegnano un paese totalmente devastato, da un punto di vista ambientale, sociale, istituzionale, stanno cementificando tutto il possibile, la scuola, la ricerca e l'istruzione sono ai minimi termini, non passa giorno che non emerge un caso di corruzione, la polizia e l'esercito non hanno nemmeno i soldi per la benzina. Diceva Robert "Freak" Anthony "in Italia non c'è il minimo gusto ad essere intelligenti". Gli italiani meritano solo il peggio.

Antonio Bachetti, Ascoli Piceno Commentatore certificato 16.04.10 14:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qual'e' l'eta media qui dentro??

200?

sfi g@ti 16.04.10 14:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono spesso d'accordo con le posizioni del blog di beppe ma in questo caso no...assolutamente...come italiano,come cittadino e come studente di psicologia sono decisamente contrario alla proposta di chiusura del museo a Cesare Lombroso...le aberrazioni e le deviazioni positivistiche della scienza non vanno nascoste ne sottovalutate...si parla tanto del nostro popolo come di un popolo senza memoria e vogliamo chiudere un museo che testimonia quali schifezze può fare un uomo in nome della scienza!!!! Ma stiamo scherzando????? Mi dispiace Beppe ma qui hai toppato!!!!!

Alessandro Mentasti 16.04.10 14:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mafia, il premier attacca Saviano
"Famosa grazie a Gomorra"
--------------------------------------------------
Eccheccazzo!!!
Mica si prenderà tutti i meriti.
E' famosa grazie a Saviano...operativa grazie allo Gnomo...

N'meriggio scellerati...

maurizio spina Commentatore certificato 16.04.10 14:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

berlusconi INFAME MAFIOSO PIDUISTA MI FATE SCHIFO TU E IL TUO SOCIO macciello

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.10 14:46| 
 |
Rispondi al commento

La paura del diverso è nel nostro cervello rettile da migliaia di anni e risale al tempo in cui vivevamo in orde o branchi simili ad animali, e la natura ci aveva dato questa reazione difensiva per la protezione della specie.
Oggi non viviamo più in orde o tribù ma in un villaggio globale e, che lo vogliamo o no, siamo soggetti e oggetti di tutto quello che accade in esso, testimoni, protagonisti e bersagli.
La paura del diverso oggi non è più segno positivo e utile di un gruppo di difende la propria integrità ma indicatore di una degradazione umana e culturale, di un mancato sviluppo sociale ed etico, il segno di una menomazione del gruppo che non è riuscito a crescere, non è riuscito ad accettare una realtà globale e tenta di ergere mura attorno alla propria piccolezza, facendo della propria insufficienza una pretesa di forza.
Il muro è l’emblema più forte della xenofobia. L’Io costruisce un muro attorno a se stesso e fa del propri piccolo feudo un universo.
Il fatto che non lo sia affatto mostra, da fuori, come il tentativo sia destinato a fallimento, proprio perché è antiumano e recessivo.
La xenofobia, o paura del diverso, è la reazione del debole culturale che pretende di esorcizzare il diverso da sé per un ipotetico livellamento al proprio Io di tutto l’esistente: uomini, idee, culture, cibo, tradizioni, religioni, costumi… E’ il tentativo folle ed egocentrico di dilatare il nucleo piccolissimo dell'Io di gruppo trasformandolo da insufficiente maturazione umana a pretesa di assolutezza sugli altri, per cui sono gli altri che devono cambiare e devono subire le idee del piccolo gruppo, la sua cultura, la sua tradizione, il suo cibo, la sua religione…
L’uomo ristretto pretende di calare l’intero mondo nella propria scatola. E l'idea ha successo perché in ognuno c'è un cervello rettile.
In realtà questo è l’atteggiamento del bambino non sviluppato che riferisce tutto il mondo a sé ed è privo di alterità, di empatia, di conoscenza dell’altro in quanto altro

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.04.10 14:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

da un paese di deficienti che votano lega e forza italia cosa volevamo aspettarci?
stiamo regredendo a vista d'occhio e questo museo ne e' la conferma...
bruciamo il museo

roberto marley 16.04.10 14:46| 
 |
Rispondi al commento

TEST 2
NON serve sempre solo l'intelligenza.
Per capire il grado di PALLE che c'è in voi , inteso come veri difensori della giustizia.
Fino a quale limite arrivi, oltre c'è solo
la sconfitta completa.

1. vedete due tipi grossi che se la danno di santa ragione. Intervenite cercando di calmarli per evitare eventuale disgrazia. Con tutti i rischi che comporta.

2. vedete due tipi grossi che si menano di brutto.
Intervenite in favore di uno dei due prendendo le
parti affinchè cessi il tutto con una vittoria non certa al cento per cento.

3. vedete due tipacci grossi picchiarsi. Vi fate i cazzetti vostri, perchè con tali energumeni si rischia di prendere botte destinate fra loro.

IN QUALE ESEMPIO RIENTRA IL MENEFREGHISMO RUSSO/AMERICANO nei riguardi dell'altro in occasioni di interventi militari ?

il test è libero ed è indicato per guerrafondai
di entrambe le categorie (es:50 stalle) !!!

hasta siempre


E ORA VOGLIO SAPER DA QUALCUNO DI VOI:

C'E UN FILO ROSSO TRA L'AFGANISTAN DI OGGI E IL REGNO DELLE DUE SICILIE 150 ANNI FA?

E' POSSIBILE CHE I PIEMONTESI STIANO AGLI AMERICANI COME I "BRIGANTI" STANNO AI "TERRORISTI"?

LO VEDETE CHE IL POST DI BEPPE E' AZZECCATISSIMO?

SOLO GLI IDIOTI NON SE NE SONO ACCORTI!!!!!

Carmine Crocco Donatellli Commentatore certificato 16.04.10 14:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mafia: il premier attacca Saviano perché i suoi libri e i film che ad essi si ispirano sarebbero mezzi di promozione per le organizzazioni mafiose.
Capisco, adesso è la mafia che si ispira ai libri di Saviano. I boss non vedono l'ora che ne esca uno, altrimenti non si lavora. Tutto fermo finché Saviano non si decide a pubblicare. In crisi anche la criminalità organizzata, come il resto del mondo.

La storia ha corsi e ricorsi. Alcuni decenni fa, i politici negavano recisamente l'esistenza della mafia attribuendo tutti i delitti alla delinquenza comune. Adesso il Berlusconi dice qualcosa di più: che la mafia non esisterebbe se Saviano non ne scrivesse. Ridicolo (e tragico).

a.g. 16.04.10 14:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*****
C'è uno scenario di guerra che dura da quasi dieci anni, dove noi occidentali siamo li con le armi in pugno a occupare territori e depredare risorse.

-----
NDR. Risorse in Afghanistan? Ma quali risorse?
-----

Emergency è di piu' di un'ospedale. E' l'occhio segreto di quel che accade realmente in Afghanistan, scomodo a troppi.

-----
NDR. Fammi un'esempio di un qualcosa di terribile accaduto in Afghanistan, o altrove, che Emergency ha scoperto e divulgato al mondo che gia' non fosse a conoscenza di tutti. Un solo esempio.
-----

Nessun civile sarebbe cosi' fesso da aiutare i terroristi, se questi non fossero invece visti come patrioti.

Pace e Bene
Luca Popper, Milano
*****
-----------------------------------------------

Il civile, di norma, e' disarmato e non organizzato in gruppi addestrati a rispondere al terrorista/patriota, a seconda dei punti di vista.

Il civile, se il terrorista gli ordina di fare o di non fare un qualche cosa, esegue perche' non si puo' permettere altro. O cosi' o pomi'.

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 16.04.10 14:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A' grillini... allora?

Domani a S. Giovanni per EMERGENCY c'annate o no?

Così, pe' capì...

Giorgio Sodano Commentatore certificato 16.04.10 14:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi suggerisco un allenamento
un bel Big Tasty con bacon, orietal salsa, cheese, and onion,

se digerite quello digerite qualsiasi altra cosa....

(vi do un aiutino... Coca cola)

sfi g@ti 16.04.10 14:30| 
 |
Rispondi al commento

I capi di stato europei in volo per i funerali dei fascisti polacchi...

Ce l'abbiamo un Tupolev?

In subordine, ce l'abbiamo una nube di cenere vulcanica?

Giorgio Sodano Commentatore certificato 16.04.10 14:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cesare Lombroso, il problema n.1 dell'Italia. Ora, che lo abbiamo finalmente messo a fuoco, la strada è tutto in discesa. Ieri sera da Santoro, Di Pietro si arabattava penosamente, il traduttore simultaneo delle sue sparate in simil-italiano diceva: ce provo, qualcosa ce dovrei guadagnà. Ed ora mea culpa: l'ho messo a fuoco definitivamente ieri sera, l'anno scorso l'ho pure votato, colpa mia e dei blog del cazzo che frequento.

Ace Gentile, torino Commentatore certificato 16.04.10 14:27| 
 |
Rispondi al commento

DELL'UTRI...

dell'utri dichiara pubblicamente che fa il senatore per difendersi dalla condanna per concorso esterno in associazione mafiosa.

indipendentemente dalla parte politica questo signore e' pagato da noi per svolgere il suo ruolo di senatore ma come lui stesso dichiara fa il senatore per non finire in galera.

credo che ci siano tutte le motivazioni per sbatterlo fuori indipendentemente se condannato o no in quanto usa la sua posizione e i soldi per uso personale!

possibile che non si possa fare nulla dopo queste dichiarazioni??

ivan attorami 16.04.10 14:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che lo volesse e no, Lombroso avvalorò il razzismo scientifico, l’eugenetica nazista e l’odio agli ebrei come popolo inferiore. Dopo Lombroso ci sono i lager. E oggi ci sono tutti quelli che considerano inferiori certi popoli per il luogo di nascita o il colore della pelle.
Ma di certo queste conseguenze efferate e bestiali non dipesero da lui che, essendo ebreo, non avrebbe potuto confortare del suo appoggio Hitler e la barbarie della xenofobia e del razzismo che oggi sembrano risorgere col voto plaudente delle masse.
Tuttavia Lombroso fu per la pena di morte, poiché, se uno nasceva criminale, non aveva senso punirlo o redimerlo, si doveva proprio eliminarlo.
E comunque che senso avrebbe oggi studiare:
La ruga del cretino
Perché i preti si vestono da donne
Il cuscino posteriore delle ottentotte
Dante epilettico?
Quali contrassegni craniali del crimine troverebbe oggi a Secondigliano, a Rosarno, a Corleone?
E ad Arcore?
E quando sentiamo B parlare a un comizio, ritroviamo i tratti ‘mattoidi’?
I caratteri somatici ci sono tutti: testone quadrato, orecchie ipersviluppate, nasone, mascelle forti, asimmetria del viso, sguardo buio…
Ricordiamo che l’amnesia o la megalomania sono presenti nel criminale come nel mattoide capace di galvanizzare le folle. E l’abuso di medicinali o droghe dove lo mettiamo?
Il delinquente è caratterizzato dall'assenza del senso morale (insensibilità, cinismo e dell'imprevidenza.
Socrate era l'uomo più brutto della Terra, è stato un uomo eccezionale la cui etica sovrastava quella di tutti gli altri, da lui nacque la filosofi aoccientale e il senso critico dell'uomo moderno, ma Lombroso, in base al suo aspetto fisico, lo avrebbe eliminato alla nascita.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.04.10 14:23| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna riscrivere la Storia d'Italia in maniera veritiera, affinché finisca l'istinto fraticida tra nord e sud.
Ma bisogna farlo, smentendo con fermezza tutti i falsi e le menzogne di cui sono pieni TUTTI i libri di Storia scolastici e non solo.
Perché parlare ancora di Risorgimento, perché continuare a classificare il brigantaggio come sterile movimento di pochi 'delinquenti naturali', perché, insomma, non rendere a migliaia di morti giustizia postuma ed a noi una visione della Storia un po' più rispondente al vero?
Per cominciare a fare ciò bisogna rivisitare, in maniera critica, anche le teorie di regime del Lombroso, anzi forse bisogna partire proprio da lì e, su questo sono in completo accordo con tanti di voi, non dimenticarle mai.

Sereno Despero, Nuova Città Commentatore certificato 16.04.10 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo sarebbe riduttivo liquidare la teoria di Lombroso come pseudoscienza. Infatti, che ci piaccia o no, ciascuno di noi reagisce istintivamente davanti al "diverso" in maniera ostile.
Ciò è provato da diversi esperimenti di laboratorio, in cui a dei soggetti che si dichiaravano non razzisti venivano mostrate foto di individui appartenenti ad etnie diverse. La misurazione degli stati neurofisiologici registrò reazioni di attivazione dovuti alla paura ed altre emozioni negative.
Lombroso, in maniera forse ingenua, ha semplicemente seguito il suo istinto, svelando i nostri pregiudizi culturali.
Davanti al "diverso" io credo che tutto quello che possiamo fare è conoscerlo per sentirlo più simile a noi e riconoscerci in lui.
Perchè in fondo, come disse Einstein, tutti noi apparteniamo a una sola razza: quella umana.

Per vedere la realtà, senza fregature, visitate il mio sito: http://www.anakedview.com/
Troverete articoli riguardanti la comunicazione politica, riflessioni sulla società e molto altro...

DR. Davide Lo Presti

spaceboy spaceboy Commentatore certificato 16.04.10 14:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VISTO CHE VI PIACE PARLARE DI ANNOZERO DOVETE SAPERE CHE GLI AMERICANI SONO MAESTRI NELL'ARTE DELLA MANIPOLAZIONE MEDIATICA E SONO TALMENTE BRAVI CHE MOLTI DI LORO PENSANO DAVVERO CHE IL LORO STATO FACCIA TUTTE LE GUERRE PER LIBERARE I POPOLI DA QUALCHE OPPRESSORE.
LA VERITA' E' CHE L'IMPERIALISMO AMERICANO A DIFFERENZA DI QUELLO ROMANO CHE ASSORBIVA LE QUALITA' MIGLIORI DI TUTTI I POPOLI CHE ASSOGGETTAVA VUOLE IMPORRE IL PROPRIO MODELLO DI DEMOCRAZIA A TUTTO IL MONDO.
E POI IERI DI DOCUMENTI COME IL "NWO" (NUOVO ORDINE MONDIALE) NON NE HO SENTITO PROPRIO PARLARE O SBAGLIO?!!!

Carmine Crocco Donatellli Commentatore certificato 16.04.10 14:16| 
 |
Rispondi al commento

TEST:
ipotesi per capire quanto siano coglioni gli italiani o fingono di esserlo per convenienza.

1. vedete due bambini litigare , vi mettete in mezzo per farli smettere e rimproverate entrambi per il comportamento da selvaggio.

2. vedete due bambini litigare , li prendete a mazzate entrambi per farli smettere e ristabilire la pace.

3. vedete due bambini litigare , prendete le parti di uno di essi perchè (figlio o parente)
ed insieme massacrate l'altro.

domanda del test:
quale sarebbe il caso della MISSIONE DI PACE occidentale in Afghanistan ? la 1 la 2 la 3 ?

test a punti. non si vince nulla, solo per capire il grado di coglione che c'è in voi !
la soluzione sarà comunicata in seguito.
il test è libero , potete farlo anche privatamente!

hasta "testaroli" !!

(SEGUIRA' A BREVE ALTRO TEST...)


....
Popper, approfitto, e spero che questo non ti costi la cancellazione del tuo intervento.

Era un po' che volevo dire questo: Gino Strada, col suo atteggiamento, avvalora l'azione dei terroristi.

Mi spiego: lui può benissimo fare la sua missione umanitaria, ma non deve dire che chi ha ragione sono "gli altri".
Gli "altri" si fanno scudo dei civili, usano strutture protette per nascondere armi.

Niente può giustificare questo.

Se poi coloro che combattono questi vigliacchi provocano vittime civili, non è colpa loro, ma di chi se ne serve .

E sarebbe ora di smettere di avallare le azioni di qualcuno, solo perchè si è pregiudizialmente avversi all'altra parte.
Bandiera Rossa

========================================

Le tue sono affermazioni del cazzo, banali e ipotetiche che non meriterebbero risposta alcuna. Tuttavia, mi sforzo e ti rispondo.
C'è uno scenario di guerra che dura da quasi dieci anni, dove noi occidentali siamo li con le armi in pugno a occupare territori e depredare risorse. La storia dei terroristi non regge piu', se non nei giornali di regime o nei media ipercontrollati da quelle stesse multinazionali che la guerra la sostengono! Emergency è di piu' di un'ospedale. E' l'occhio segreto di quel che accade realmente in Afghanistan, scomodo a troppi.
Il contingente italiano è passato dallo svolgere semplici operazioni umanitarie alla partecipazione diretta alle operazioni militari, con l'allineamento alle regole imposte dallo 'Enduring freedom'.
Nessun civile sarebbe cosi' fesso da aiutare i terroristi, se questi non fossero invece visti come patrioti. E, per dirla alla Bush: 'nemmeno io sarei contento se qualcuno occupasse con l'esercito la mia nazione'.
I terroristi non si combattono con l'artiglieria, coi carri armati e coi bombardamenti a tappeto.
Fattene una ragione, perche' lo scenario che pensi di vedere, è ben diverso.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 16.04.10 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"La riconoscenza non esiste in natura, è quindi inutile pretenderla dagli uomini".

Cesare Lombroso

fabio martello Commentatore certificato 16.04.10 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Da un'articolo del corriere della sera:
"«La mafia italiana famosa per Gomorra»
Il premier: «Sarebbe la sesta al mondo, ma fiction e letteratura sono un state un supporto promozionale» Lo ha detto il presidente del consiglio Silvio Berlusconi a margine della presentazione dei dati sulla lotta alla criminalità organizzata, dopo la riunione del Consiglio dei ministri. Già in passato il Cavaliere aveva citato lo sceneggiato della Rai come esempio di trasmissione che danneggia l'immagine del Paese. Ora ha aggiunto anche il libro di Roberto Saviano."
Ragazzi, dobbiamo capire che per il nostro caro premier, tutto ciò che non passa per la televisione non esiste. E quindi, basta parlare di povertà, disoccupazione ecc. in televisione. Solo tette e culi. Dovrebbero esistere solo quelli!!!! Ciauz

Fabio Alessandro Tagliacollo, Rovigo Commentatore certificato 16.04.10 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Ogni tanto Grillo prende una sbandata e scrive senza pensare. Un post inutile, come altri. Capita anche ai migliori.

Roland Eagle () Commentatore certificato 16.04.10 14:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa volta il Blog ha toppato di brutto. Non si può giudicare così, alla luce della situazione politica attuale, uno scienziato che due secoli fa, con gli strumenti scientifici, culturali filosofici e tecnici del secolo positivista, ha tentato di creare uno studio del fenomeno criminale, possibilemnte scientifico. Il suo valore attualmente non è certamente scientifico, ma storico, rappresentando il tentativo di far trascendere alla criminologia l'ambito puramentre repressivo-moralisticheggante.
Testimonnaiza di tale intento, il lascito alla scienza del Lombroso del suo stesso corpo, come testimoniato dallo stesso museo. Pccato non averlo ricordato

hot alp 16.04.10 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Francamente non saprei che interesse trovare in chi tentò di correlare la criminalità a calli, bozze e bernoccoli del cranio. Dovremmo fare esami tattili per le ammissioni a un conservatorio? O scegliere i politici in base ad un esame autoptico?
Qui si parla di ricerche superate da più di un secolo, del più gretto materialismo, per cui l’anima doveva essere leggibile nelle deformazioni del corpo, e i reati del brigante Vitella erano prefigurati dalle sue deformazioni occipitali
Lombroso scopriva che uomini e primati avevano entrambi la fossa mediana, chiaro segno di collegamento tra umani e scimmie. Ma riteneva anche che i crani dei delinquenti fossero più piccoli del normale (Hitler lo riporterà ai crani ebrei). Se il contadino Verzeni mangiava le sue vittime, ciò dipendeva dalla sua struttura fisica. Probabilmente Lombroso avrebbe detto lo stesso degli assassini di Erba
Se per i contemporanei di Lombroso ogni delinquente era interamente responsabile, egli almeno corresse il tiro cercando una componente epilettica o un determinismo somatico. Del resto non era nemmeno facile distinguere il boia di Londra da Beethoven o da uno schizofrenico, e quando il malato si confonde col genio e col criminale, è difficile stabilire una condanna penale o un fastidio etico ex ante
I geni sono eroi o sono pazzi? B è malato o le sue enormi orecchie parlano di una perversione dittatoriale? E che tipo di bernoccolo hanno quelli che lo incensano? Il bernoccolo del plagio?
Come dobbiamo considerare Hitler, un folle con la bava alla bocca o un santo come nelle ovazioni delle sue piazza?
Le fattezze di Sgarbi celano un perverso innamorato della mamma?
E cosa pensare di Calderoli? Non è forse un gay travestito, che attacca i froci per nascondere se stesso?
E avete mai visto Cafarra? E cosa possono dire gli occhi vacui di Ghedini?
Maometto era un profeta visionario o un epilettico?
E il cardinal Bertone che sembra un bozzo cranico fatto uomo che bozzo è? Quello del pregiudizio?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.04.10 14:05| 
 |
Rispondi al commento

perchè per abbattere il regime di Saddam non è stato usato un missile intelligente diretto sul dittatore?

aldo bianchi 16.04.10 14:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I Savoia e Mussolini, mandarono soldati italiani in Russia,(a difendere la patria, sic!),con uno zoccolo ed una ciabatta, armati di armi ridicole.
Ebbene, mentre si ritiravano, incalzati dai Russi, un ufficiale italiano, evidentemente un imbecille, portava i suoi soldati, con 40 gradi sotto zero, senza munizioni, e con le fasce ai piedi, all'assalto di una postazione russa, al grido di Savoiaaaaa!
Sembra incredibile, ma nessuno degli alpini, gli ha sparato.
Tale e quale ed oggi.
Che popolo di merde, questi itagliani.

antonio d., carrara Commentatore certificato 16.04.10 13:58| 
 |
Rispondi al commento

Grillo grazie che ti interessi della questione meridionale anche se so che sei della Liguria

ENRICO RICUPITO, MADDALONI Commentatore certificato 16.04.10 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Sono fuori tema ma non posso non provarci:

per chi non ha visto Annozero di ieri sera:

http://www.youtube.com/watch?v=cBVebBO-5Kg

di questo sentite almeno la "spiegazione" di quel c......ne di Luttwak (dal minuto 7 in poi) sul problema che gli ospedali allungano le guerre (concetto che ha ribadito poi in seguito ma di cui non ho trovato il video) perché disturbano/ostacolano le azioni di guerra. I soldati/combattenti nemici non vanno soccorsi?
Volendo si potrebbe anche incominciare a discutere anche di chi è il "cattivo" di turno e quindi, secondo la sua teoria non deve essere soccorso. Ma per ora mi basta che utilizziate qualche minuto per sentire che cazzate si possono sentire (qui mi viene da dire "ma perché pago il canone rai? per far dire

http://www.youtube.com/watch?v=bXRabY1nDJo&feature=related

di questo sentite soprattutto i primi minuti. All'inizio fate attenzione a quel c.......ne di Luttwak quando dice (e non ha il coraggio di ripeterlo) "meglio te che me".
Perché non prova ad andare una settimana e seguire quello che fanno questi "missionari" sul campo.
Secondo me non capirebbe nulla lo stesso e quindi l'unico utilità di quest'uomo forse sarebbe in qualche miniera!!!!
L'alternativa potrebbe essere anche quella di andare a bonificare i territori afgani o altri dalle mine antiuomo disseminate dai compari di questo c....ne.
Quelle servono per aiutare gli afgani (sempre in questo caso) e non ostacolano la guerra!!!


PS Io non mi sento italiano ma purtroppo o per fortuna lo sono! G.Gaber

PPS Io mi sento sempre meno italiano sempre più purtroppo e per sfortuna lo sono!!

Alessandro Signetti Commentatore certificato 16.04.10 13:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le menzogne della storia

Cartaginesi, Albigesi, Regno delle due Sicilie, Armenia, Polonia, Corea, Algeria, Tibet, Vietnam, Afganistan, Irak, Cecenia, Palestina ... è lunghissimo l'elenco dei popoli aggrediti, massacrati, deportati, le loro terre occupate, bombardate, le loro culture e lingue annientate, distruoccupllè lunghissimo anche perché quasi non esiste potente nazione che non abbia commesso o stia commettendo questi crimini spacciandoli per "autodifesa", "liberazione", "democratizzazione" e via mentendo spudoratamente per nascondere dietro nobili parole ignobili interessi.
L'ipocrisia del cambio di etichette, come nel caso dei "talib" (che significa in arabo "colui che fa le domande", cioè lo studente) che per gli USA erano patrioti finché combattevano contro l'UDSSR ma sono stati opportunamente ribattezzati terroristi quando ha fatto comodo. Purtroppo le menzogne riescono sempre ad imporsiperché la gente preferisce credere le falsità che fanno comodo piuttosto delle verita scomode: gli attentatori dell'11 settembre erano tutti cittadini dell'Arabia Saudita, ma siccome è di lí che arriva il petrolio, è stato più comodo far
credere che la "guerra al terrorismo" si doveva fare in Afganistan ed in Irak. Soltanto perché in Afganistan ci sarebbe stato il sedicente covo di Al Kaida. Allora con la stessa logica per combattere i pretacci pederastri si dovrebbe attaccare il Vaticano ...

PS:
Cesare Lombroso: il delinquente nato era lui, per capirlo non aveva bisogno di sezionare cadaveri, gli sarebbe bastato guardarsi nello specchio ...


Graziano
gianavello@atlas.cz

Graziano Priotto, Radolfzell Commentatore certificato 16.04.10 13:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CENSURA? MA è ROBA DA PRETI!!
L'opera di Lombroso nasce in un'epoca in cui Dio era bianco e le donne, i neri ed i sud asiatici erano creature di intelligenza inferiore: il razzismo LO SI DAVA COME PER SCONTATO, COME OVVIO.
Anche se mostruoso sul piano umano, per la nuda scienza NON TUTTO DEI SUOI STUDI ERA DA BUTTARE:

Di seguito, LA VERA STORIA DEL CRANIO DI PULCINELLA, Ed.Scientifiche Magi:

“Lombroso osservando la somiglianza tra i volti dei carcerati nel sud Italia, pensò che determinate caratteristiche somatiche dovevano essere proprie del ceto delinquente, se non addirittura esserne la causa. Ma la realtà è ben diversa…Se proviamo a tracciare una mappa somatica di un'area geogrefica definita è ovvio che la somiglianza tra gli individui sarà proporzionale all’isolamento geografico e sociale di quel dato luogo. Se poi quel luogo vive una situazione di disagio e degrado è ovvio che le percentuali di individui dediti alla malavita (e possessori quindi di tratti somatici simili tra loro) sarà maggiore"

In questo consiste, semplicemente, il mistero degli studi lombrosiani. Di qui a cercare una guerra contro l’esperienza storica di questo personaggio mi sembra certamente esagerato. Temere che un museo incentrato su un ramo estinto della scienza possa fomentare pregiudizi raziali è come temere un suicidio di massa causato da una trasmissione televisiva che parli della fine del mondo o di una invasione aliena. Similmente non avrebbe senso vietare le visite al ex campo di concentramento di Auschwitz, alla prigione di Alcatraz o a qualsiasi altra sede di ingiustizie. A parte il fatto che anche i macabri corpi del museo di San Severo a Napoli sono in bella mostra. Molto spesso la conoscenza si basa proprio sugli errori e gli orrori del passato, ma trovo comunque assurdo proporre l’ennesima censura. Piuttosto si potrebbe musealizzare un percorso in cui spiegare che quelle antiche teorie conducono all'errore e sensibilizzare le persone sulle atrocità del passato.

Dario David 16.04.10 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Fu il Lombroso stesso a fare il suo proprio museo nel 1898 a Torino, museo di psichiatria e criminologia con migliaia di reperti anatomici, manufatti e scritti di criminali ed alienati, reperti probatori, armi proprie ed improprie, strumenti scientifici, documenti e fotografie, ecc. Nel 2009 è stato aperto al pubblico. E indubbiamente ha un interesse storico.
Ma francamente non me la sentirei di aprire dei musei per ognuna delle cantonate della scienza: dal geocentrismo degli astronomi gesuiti all’uso dei ferri chirurgici infetti buoni per i cadaveri come per le partorienti, dagli accademici di Bologna che giudicarono una puttanata le onde elettromagnetiche di Marconi ai generali tedeschi che considerarono impossibile il radar, dai crani ebrei considerati più piccoli da Hitler ai fantomatici scienziati di Bagnasco che proverebbero che i gay sono pedofili, dal Viagra per le donne (che non richiedono nessuna erezione) al creazionismo che nega l’evoluzione delle specie animali.
La strada della scienza è costellata di scemenze.
Quella della politica di più. E di quelle della Chiesa non ne parliamo.
La Chiesa dà un’anima alle donne solo nel 1400 e ancora ai primi del 1900 la psicoanalisi le dava manforte ritenendo che le malattie mentali delle donne dipendessero dall’utero e che esso fosse un animaletto vagante che poteva essere fissato tossendo.
Può avere solo valore di testimonianza storica fare un museo degli orrori scientifici, utile solo a moderare certi eccessi contemporanei.
Ma gli eccessi veri e più pericolosi non nascono dalla scienza o presunta tale, ma dalla furia umana di dominare altri uomini contaminandone le vie mentali. In questo perverso scopo la scienza è stata spesso complice e rea.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.04.10 13:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

B. ha detto che l'obbiettivo del governo nella lotta alla criminalità è di arrivare alla fine della legislatura con ZERO latitanti.
hai visto mai che intenda consegnarsi?

davide lak (davlak) Commentatore certificato 16.04.10 13:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Politici in TV come X-Factor! :o) Leggete qui...come riporta internazionale.it : “Ieri sera i politici sono dovuti apparire davanti a noi, e d’ora poi dovranno farlo sempre. E noi potremo trattarli come dei concorrenti di X-Factor. I dibattiti sono un invito a incontrare il nuovo capo. E il nuovo capo sei tu”. A quando tocca a noi? forza!
http://www.guardian.co.uk/commentisfree/2010/apr/16/election-debate-nick-clegg-editorial

http://www.guardian.co.uk/politics/2010/apr/15/leaders-debate-nick-clegg-tv

Marco T 16.04.10 13:37| 
 |
Rispondi al commento

Chiedere la chiusura di un museo a Cesare Lombroso e l'oblio della sua opera è una emerita cazzata!
Sarebbe come chiedere di chiudere il museo a Fossoli o ad Auschwitz.
Se le immagini del video sono prese da quel museo mi sembra che il lavoro sia meritorio. Mantenere la memoria delle aberrazioni lombrosiane è importantissimo, anzi mi piacerebbe portarci i miei scolari
un prof di storia

Matteo V 16.04.10 13:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hi.

Se gli italiani aprissero gli occhi si renderebbero conto che:

non hanno più diritto di eleggere i propri rappresentanti al parlamento, i media sono in mano a chi è al potere, chiunque si azzardi a criticare il capo assoluto viene eliminato, per ora non fisicamente, ma professionalmente (succedeva lo stesso nel fascismo, chi non era fascista veniva emarginato) vedi gli attacchi di stampo mafioso dei quotidiani di regime come il giornale di feltri nei confronti di chiunque critichi Berlusconi, le tv che omettono fatti rilevanti di interesse nazionale (solo il tg3 e ad annozero mostrano le migliaia di persone che manifestano sui tetti ogni giorno per non perdere il lavoro).

Un’opposizione più interessata a contrattare gli inciuci con la controparte, invece di creare un’alternativa valida…..e non ci vuole molto.
Se questa non è una pseudodittatura come si può definire?.

Io mi chiedo che malattia abbia, questo paese. Come sia possibile abbandonarsi così, senza pudore né vergogna, all'eterno culto dell'Uomo della Provvidenza, all'eterno disprezzo della legalità, della razionalità, del senso critico e civico, all'eterna passione per il concetto bavoso della furbizia, dimenticando quanto questa sia caratteristica servile e mai signorile.

Ma sappiamo che questa è la sola fondamentale scoperta politica che milioni di Italiani devono ancora fare.

Tartarughe surrogate.

Bye.

Robert Allen Zimmerman Commentatore certificato 16.04.10 13:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sono piemontese

Mia moglie è di origine pugliese

A pranzo vado a casa e la mando affanculo... lei invece, se avrà letto il post, cercherà di tagliarmi la gola.

E' incinta... aspettiamo un figlio. Sicuramente lo ripudieremo, non è ne piemontese ne pugliese!

La cugina di mia moglie è trentina al 50%. I Trentini starebbero mooolto meglio se fossero ancora annessi all'Austria. Non le rivolgerò più la parola... sicuramente, memore della ingloriosa fine della sua terra, mi manderebbe affanculo.

In ufficio, in Piemonte, ho una bravissima collega di origine anche romane. Bastarda!
Farò di tutto per metterla in cattiva luce.

Un'altra brava e gentile ragazza di origine siciliana, la "mobbizzerò" fino a farla licenziare.

Via il lavoro, via il terminale, telefono... Una scrivania e sedia in un ufficio in cantina da sola.
Sicuramente il suo compagno ha la "atavica fossa" e cercherà di fare la pelle ad un "bugia nen" come me, devo fare attenzione.

In compagnia due o tre ragazzi, fra i miei migliori amici, sono calabresi o pugliesi... stasera, aspetterò il momento giusto e gli sputerò in faccia.

Devo fare attenzione! Se hanno già letto il post, probabile che mi vogliano sodomizzare con una spranga!


Caro Beppe

da piemontese e da cuneese sono il primo ad odiare i Savoia che spedirono i nostri trisnonni e bisnonni a farsi ammazzare per mezzo mondo (dalla Crimea all'Etiopia, dalla Grecia al Don) per i cazzi loro.

Stavano bene in meridione... e stavano bene anche in settentrione, a coltivare il loro pezzetto di arida terra e imprecare alla "Malora". Ma almeno erano vivi.

Però è andata così, è latte versato.
La gente si è mescolata (e sta anche bene, io amo una pugliese) e indietro non si torna.

Il tuo ragionamento sarebbe costruttivo in un paese normale.
Dovresti conoscere i tuoi polli e ben sapere che in Italia simili discorsi non fanno altro che alimentare odio. Metà degli interventi sono insulti tra nord e sud.

Luis F. 16.04.10 13:28| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

*************VEDI IL SEGUENTE VIDEO*************

http://www.youtube.com/watch?v=hbYpQNJEBDM

Le strade che tutti noi percorriamo ogni giorno, trasmettono la nostra storia e quello che siamo.
Ma sappiamo chi sono i nomi delle vie che attraversiamo?
Proviamo con questo semplice video di identificarne una via fascista fra tante.
Siamo a Roma nel Municipio 19...

Dedicato a Ilaria Alpi
http://it.wikipedia.org/wiki/Ilaria_Alpi

http://it.wikisource.org/wiki/Il_Fascismo_e_il_problema_della_razza,_comunicato_della_Segreteria_Politica_del_P.N.F.,_25_Luglio_1938
http://cronologia.leonardo.it/ugopersi/leggi_razziali_italia/manifesto_razzisti.htm
http://it.wikipedia.org/wiki/Leggi_razziali_fasciste
http://paperogaedintorni.files.wordpress.com/2009/05/leggi-razziali.jpg

Massimiliano Petrucci (manifestopea), Roma Commentatore certificato 16.04.10 13:26| 
 |
Rispondi al commento

Le televisione rai-mediaset vaticane mostrano Belzebul nel giorno del suo compleanno, in compagnia di bambini, gli stessi sodomizzati dai suoi dipendenti pedofili da lui protetti. Il Pontefice deve dimettersi, deve sciogliere la Chiesa di Roma e passare una vita di digiuno! Deve proclamare pubblicamente la decadenza del suo mandato e della sua falsa linea di successione, deve riconoscere che la sua religione è il Male Assoluto, ispirata in toto da Satana. Deve riconoscere che perseguitando e assassinando la Vera Chiesa di Dio, ossia i Buoni Uomini, il Papato si è macchiato di crimini inauditi contro lo Spirito Santo, e che per questo merita la dannazione eterna nello Stagno di Fuoco e di Zolfo!

Il cataro 16.04.10 13:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bell'articolo di Vendola sul Corriere. Ci sono dentro radici e buon futuro.«Io, gay e cattolico: più facile dirlo ai preti che al partito» - Corriere della Sera

gil mosca 16.04.10 13:16| 
 |
Rispondi al commento

Controllate se volano aerei...
o volano solo quelli che rilasciano scie... :)

http://www.flightradar24.com/

Annunaki, Nibiru Commentatore certificato 16.04.10 13:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi domando come mai nessuno abbia ancora proposto un referendum per abolire la caccia.......PERCHè NON FARLO NOI???????

DAI IMPEGNAMOCI A RACCOGLIERE LE FIRME

fabio m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.10 13:10| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

...
Gino Strada: “la guerra è una cosa sbagliata e orribile, non va MAI fatta, in nessun caso.”
Vero, si può essere d’accordo o pure no, in tutto o in parte;
ma quando gli viene domandato: cosa sarebbe successo se USA + alleati non avessero fatto guerra al nazi-fascismo ?
Lui non sa cosa rispondere e fa la figura da coglione!
Io Proprio io

=============================================

Un po' come la tua, di figura. La risposta è la medesima.
E poi, chi è l'invasore, oggi? Quali sono le nazioni che adottano le stesse pratiche nazifasciste?
Domandatelo un po', e poi rifletti se, al culmine di invasioni, stragi, bombardamenti e paesi distrutti e depredati, il problema è davvero Gino Strada.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 16.04.10 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHIUDERE IL MUSEO CESARE LOMBROSO, SAREBBE COME DIRE CHIUDIAMO AUSCHWITZ!

Non mi sembra per niente una buona idea, anzi, io dico che la memoria non va cancellata, anzi è bene che ci sia questo museo, che ci ricordi, le assurdità passate!

fabrizio c., ROMA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.10 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il crimine è creato dalle società e dalla politica e non dai geni. Lombroso era solo un bamboccio del potere che serviva a giustificare massacri e persecuzione di personaggi ostili al regime come Giovanni Passannante, anarchico, torturato, messo all'ergastolo in condizioni disumane e dopo la morte, decapitato: il suo cranio ed il suo cervello furono esposti nel Museo Criminologico dal 1936 al 2007!! una roba da far rabbrividire anche Hannibal Lecter!

Ozaru M., roma Commentatore certificato 16.04.10 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Acciderbolina ! ..gli insulsi quanto inutili posts del legaiolo non durano più di 10 minuti !!!

..hi hi hi...

Gianmaria Valente (cu chulaìnn) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.10 13:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io dovevo prendere un'aereo per il nord Europa oggi, ma e' stata cancellato....in Islanda fumano troppo..... e mi hanno scritto che me la piglio nel .... perche' trattasi di un'evento eccezzionale!!

Cos'e' che non e' eccezzionale al giorno d'oggi?

Siccome sono incazzata e non so che fare adesso, vi rompo i coglioni tutto il giorno.... vodafone permettendo

LIFE IS NOW, poi son cazzi tuoi

sfi g@ti 16.04.10 13:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei capire l'utilità di questo post.
Alcuni dicono che è scritto al fine di denunciare lo spreco di risorse Pubbliche per l'apertura di un museo dedicato a queste teorie assurde ( si era nell 800, quindi assurde oggi ma forse no in quel periodo .
stabilito che cmq queste teorie non sono oggi valide dal punto di vista scientifico, perche mai bisognerebbe cancellarle???
allora scusa Grillo, perche non si chiude anche il museo della shoah, dove si evidenziano anke le torture che i nazzisti facevano agli ebrei, anche con la presunzione di un fondamento scientifico. ( si ricordino i numerosi esperimenti fatti nei lager )
quindi grillo non so perchè hai scritto questo post, anche se sono sempre più convinto che non sei tu a scrivere queste cazzate, ma il tuo staff. ( e un mio pensiero )
da un po di tempo alcuni post sono di un ridicol eccessivo, Come il caso delle armi nucleari in italia, cosa risaputa e detta ( premetto ke io lo sapevo da almeno 10 anni)
buona giornata a tutti

Francesco Saverio di Donato (napoletano978), Napoli Commentatore certificato 16.04.10 13:03| 
 |
Rispondi al commento

CLIK!

eletto prodotto migliore dell'anno!

Mauro Medeot ( mandi) Commentatore certificato 16.04.10 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Riposto con la speranza che qualcuno sappia aiutarmi.
"IVA sulla tassa rifiuti. Ho perso il commento e relativo link per scaricare il modulo per richiedere il rimborso dell'IVA. Qualcuno gentilmente può darmi i riferimenti del caso per poter scaricare il modulo? Grazie a chi può darmi un aiuto."

Roland Eagle () Commentatore certificato 16.04.10 13:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

propongo una colletta per comperare un Topolev da regalare al nano ed ai ministri con l'obbligo di usarlo anche per andare al cesso!

Mauro Medeot ( mandi) Commentatore certificato 16.04.10 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Una grossa inesattezza e´che il museo sia recente.
Io ho fatto l´universita´a Torino negli anni 70 e il museo esisteva gia´.
Forse la regione piemonte ha voluto rivalutarlo come fonte di guadagno e non come difesa delle teorie del Lombroso.
Quello che mi disturba e´la strumentalizzazione che si fa del Lombroso per colpevolizzare il Nord nei confronti del Sud.
Da una parte Grillo si dichiara difensore dell´Unita´e contro il federalismo e dall´altra mette zizzania degli uni contro gli altri.
Io non nego i peccati dei Savoia e anche il malgoverno del Regno d Ítalia.
Ma non mi sento colpevole, anche se sono nata in Piemonte.
E soprattutto mi dispiace leggere certi post pieni d´ira e risentimento contro gli abitanti del Nord.
I miei migliori amici sono del Sud e io, personalmente, ho sempre ammirato la loro predisposizione all´amicizia e il loro attaccamento alla famiglia.
Anzi, io personalmente vorrei essere nata al sud e avere una famiglia unita come quelle del Sud.


45 minuti di assoluta presenza di soldati e sbirri
afgani senza nessun personale di Emergency

e ciò che ha detto ierisera Gino Strada....

allora il fatto RICORDA DA VICINO ....

LA SCUOLA DIAZ di GENOVA !!!!

la CIA ha confermato la versione ? eh eh !!!!
chissà quelle due torri , eh !!! tacci loro!!!!!


Vi e' esposto in codesto museo il cranio di Lombroso?
Cosi', per far vedere la differenza....

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 16.04.10 12:45| 
 |
Rispondi al commento

SPERO SOLO CHE
TRA 150 ANNI
A QUALCUNO NON VENGA IN MENTE
DI DEDICARE UN MUSEO DEL GIORNALISMO
AI VARI
MINCHIOLINI, FIDO, BELPERETO E SIMILI.

LA PROPAGANDA CHE NON SOLO DOTTORI, MA ANCHE SRITTORI DI UN SECOLO E MEZZO FA HANNO FATTO CONTRO I PATRIOTI NAPOLETANI E' STATA UNA COSA IGNOBILE CHE HA APERTO LA STRADA PRIMA ALLA VERGOGNOSA LEGGE PICA CON LA QUALE SONO STATI FATTI MASSACRI PARAGONATI DAL RESTO D'EUROPA A QUELLO DEGLI INDIANI D'AMERICA (PROPRIO GLI STESSI CHE ORA LA LEGA STRUMENTALIZZA NEI MANIFESTI PER LA CAMPAGNA ELETTORALE) E POI AL RAZZISMO CHE ESISTE IN QUESTO PAESE DA SEMPRE. PRATICAMENTE L'ITALIA STESSA E' STATA COSTRUITA SUL RAZZISMO E SULLO SFRUTTAMENTO ESTREMO DEL SUD.

QUELLO CHE PIU' MI FA INCAZZARE E' CHE LA STORIA VERA DI QUESTO PAESE NON SI STUDIA NELLE SCUOLE E QUANDO QUALCUNO COME BEPPE NE VUOL PARLARE C'E SEMPRE QUALCUNO IN MALAFEDE CHE SI LAMENTA PERCHE' VORREBBE CHE SI PARLASSE D'ALTRO.

PERFINO GLI STATUNITENSI HANNO RICONOSCIUTO LO STERMINIO DEI PELLEROSSA, IN ITALIA SIAMO ANCORA FERMI AI FILM DOVE I PELLEROSSA ERANO DEI CRIMINALI E DEI CATTIVI SELVAGGI!

ORA BASTA CON IL RAZZISMO DELLA LEGA!
PERCHE' SE IL SUD SI SVEGLIA SONO CAZZI AMARI PER TUTTI!!!

Carmine Crocco Donatellli Commentatore certificato 16.04.10 12:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è un modo di contribuire alle attività di Emergency a favore delle vittime della guerra e della povertà che non costa nulla: devolvere il 5 per mille della propria dichiarazione dei redditi a Emergency.

Come fare

1. Compila la scheda CUD, il modello 730 o il modello Unico.

2. Firma nel riquadro indicato come “Sostegno del volontariato...”

3. Indica nel riquadro il codice fiscale di Emergency:

971 471 101 55

Anche chi non deve presentare la dichiarazione dei redditi può comunque richiedere la scheda al datore di lavoro o dell’ente erogatore della pensione e consegnarla (compilata e in busta chiusa) a un ufficio postale, a uno sportello bancario, che le ricevono gratuitamente, o a un intermediario abilitato alla trasmissione telematica (CAF, commercialisti, etc.). Sulla busta occorre scrivere DESTINAZIONE CINQUE PER MILLE IRPEF e indicare cognome, nome e codice fiscale del contribuente.

vito b. Commentatore certificato 16.04.10 12:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io credo alla teoria del delinquente nano!

fabio martello Commentatore certificato 16.04.10 12:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'uomo è un computer e si comporta a secondo del programma che gli viene "imposto" e l'ambiente che lo circonda.
Per cui vaffanculo Lombroso strumento del potere.

Paolo Giannotti 16.04.10 12:32| 
 |
Rispondi al commento

@@@
Vianello è morto mentre dormiva.
Vacca boia,non poteva addormentarsi prima?

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 16.04.10 12:23| 
 |
Rispondi al commento

quando si dice che l`italia senza immigrati si ferma,muore,o va in rovina,forse si vuole comunicare agli italiani che ormai da soli, non valgono una sega

nello giubini 16.04.10 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo sarebbe riduttivo liquidare la teoria di Lombroso come pseudoscienza. Infatti, che ci piaccia o no, ciascuno di noi reagisce istintivamente davanti al "diverso" in maniera ostile.
Ciò è provato da diversi esperimenti di laboratorio, in cui a dei soggetti che si dichiaravano non razzisti venivano mostrate foto di individui appartenenti ad etnie diverse. La misurazione degli stati neurofisiologici registrò reazioni di attivazione dovuti alla paura ed altre emozioni negative.
Lombroso, in maniera forse ingenua, ha semplicemente seguito il suo istinto, svelando i nostri pregiudizi culturali.
Davanti al "diverso" io credo che tutto quello che possiamo fare è conoscerlo per sentirlo più simile a noi e riconoscerci in lui.
Perchè in fondo, come disse Einstein, tutti noi apparteniamo a una sola razza: quella umana.
Per vedere la realtà, senza fregature, visitate il mio sito: http://www.anakedview.com/
Troverete articoli riguardanti la comunicazione politica, riflessioni sulla società e molto altro...

DR. Davide Lo Presti

spaceboy spaceboy Commentatore certificato 16.04.10 12:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vulacni che eruttano nuvole di cenere, palle di fuoco nei cieli, terremoti di gradi mai raggiunti,
ma a voi vi sembra tutto normale??

sfi g@ti 16.04.10 12:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.corriere.it/politica/10_aprile_16/pdl-berlusconi-fini-presidenza-direzione-nazionale_0448cac4-493b-11df-af35-00144f02aabe.shtml

«PASSO AVANTI SUL METODO. SPERO IN CHIARIMENTI SUL RAPPORTO CON LA LEGA»
Tensione Pdl, Berlusconi convoca i vertici
Riunione straordinaria dell'ufficio di presidenza. Ma Fini guarda in positivo alla direzione nazionale di giovedì

(continua al link)
-------------------------------------------------

La solita pastetta di questi cialtroni in giacca e cravatta !!!!!! Questi loschi figuri come nel film di Sergio Leone C'Era una volta in America per me devono solo andarsi a buttare nel primo autocompattatore notturno della loro zona di competenza e lasciare che quest'ultimo segua la "procedura" o "protocollo" per il quale è stato creato !!!!! Il mio max disprezzo è per voi e per chi vi è vicino nelle vostre nefandezze !!!!!!

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 16.04.10 12:13| 
 |
Rispondi al commento

COMMENTO ANTISTORICO E SUPERFICIALE!
LOMBROSO E' DI FONDAMENTALE IMPORTANZA PER LO STUDIO DELLE PERSONALITA' CRIMINALI ED HA PRECORSO LA MODERNA CRIMINOLOGIA.
GRAZIE A LOMBROSO L'ATTENZIONE E' STATA SPOSTATA DAL REATO COMMESSO ALLA PERSONA CHE L'HA COMMESSA!
SE OGGI UN PAZZO CHE DELINQUE E' CURATO E NON CONDANNATO E' ANCHE GRAZIE AGLI STUDI RISLIENTI DI LOMBROSO.
DAVVERO PECCATO PER QUESTA CADUTA STILE, CARO GRILLO!

GIUSEPPE VITALE 16.04.10 12:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

meglio un giorno da italiano
che cento da italnano

buon appetito a tutti
vado a preparar per la truppa

se fini farà cadere il governo sarà la volta che lo voto.
pensate a che punti sono/siamo arrivati...


GRAZIE ANCORA PER QUESTO POST BEPPE SE AL NORD FOSSERO TUTTI COME TE QUESTO PAESE (L'ITALIA)COMINCEREBBE AD ESISTERE

QUESTA ITALIA (E SOPRATTUTTO IL NORD D'ITALIA CHE QUEI MENTECATTI DEI LEGHISTI SI OSTINANO A CHIAMARE PADANIA) VOLUTA DAI PIEMONTESI INVASORI E LADRI E' STATA FATTA APPUNTO CON IL DENARO DEL RAGNO DELLE DUE SICILIE E CON LE BRACCIA DEI LAVORATORI MERIDIONALI.

QUESTA ITALIA NON VOLUTA DAI PATRIOTI DEL SUD CHE I VENDUTI AI SAVOIA COME QUESTO PORCO A CUI DEDICANO UN MUSEO CHIAMAVANO BRIGANTI ETICCHETTANDOLI COME CRIMINALI E PONENDO LE BASI DI TUTTO IL RAZZISMO DEI SETTENTRIONALI VERSO I MERIDIONALI PER IL SUD NON HA MAI FATTO NIENTE.

IL SUD TUTTO CIO' CHE HA DI BELLO LO HA PERCHE' E' STATO FATTO DAI BORBONI L'ITALIA AI NAPOLETANI HA REGALATO SOLO
LA POVERTA'
LA MISERIA
L'EMIGRAZIONE
LO SFRUTTAMENTO
E LA MAFIA

RICORDATEVI STRONZI COI FAZZOLETTI VERDE CHE AL NORD C'ERA LA MISERIA E D ERAVATE DEI PEZZENTI MA NON VI ILLUDETE CHE 150 ANNI DI BENESSERE NON SONO ANCORA SUFFICENTI A FARE DI VOI DEI SIGNORI COME LO SONO STATI PER 6 SECOLI E LO SONO ANCORA I NAPOLETANI SIETE E RESTERETE SEMPRE DEI PEZZENTI MANGIAPOLENTA!!!!!

E SICCOME I VOSTRI MUSEI "RAZZISTI" MI DANNO LA NAUSEA DA OGGI VI CHIAMERO' (tanto per ricambiarvi il favore):

SPORCHI LEGHISTI MICROCEFALI!!!!!

Carmine Crocco Donatellli Commentatore certificato 16.04.10 12:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roma - (Adnkronos/Ign) - Alle 17 a palazzo Grazioli l'ufficio di presidenza del Pdl con all'odg comunicazioni urgenti del premier.

=========================


Il premier, in età avanzata, sposta la discussione delle problematiche d'interesse comune nel salotto di casa anziché in Parlamento.

C'è da evidenziare che il Parlamento, con l'ascesa del "vecchionano" al posto di primo ministro, non ha più ragione di esistere: con decretini vari la maggioranza governa da sola.

cettina d., isola Commentatore certificato 16.04.10 12:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo post è fatto coi piedi
Si voleva attaccare il razzismo? Perché non lo si è fatto in modo diretto accusando i razzisti di oggi?
Prendere la via del Lombroso mi sembra sopra le possibilità intellettive di un comune bloggher, troppo tortuoso.
Lombrosoè morto e sepolto e la sua teoria con lui.
I nazisti insegnavano nelle scuole, con tanto di firme di illustri scienziati, che gli ebrei avevano il cranio più piccolo perché erano una razza inferiore. Fesserie!
Lombroso pretendeva di individare una predisposizione alla delinquenza dai bozzi del cranio. Altra fesseria!
I leghisti impongono una strampalata teoria per cyui essi sarebbero una razza pura, discendendo dai Galli Boi (sulla cui purezza ci scommetterei ben poco)
Si va dalla folle teoria della razza ariana alla folle purezza razziale di Renzino Bossi (che avendo per madre una meridionale dovrebbe come minimo essere un po' contaminato).
Non credo sia una buona idea attaccare il razzismo partendo dal Lombroso. Chi è razzista in Italia non ha bisogno di una teoria scientifica che gli provi che qualcuno è inferiore a lui, la sua è una necessità biologica che giustifichi la propria bassezza mentale, ha bisogno di trovare qualcuno che egli crede inferiore per ritenersi lui superiore.
Chi è intelligente non ha bisogno di simili porcherie da dementi.
Ma in periodo di crisi la ricerca di un capro espiatorio su cui riversare il malcontento sociale è una delle costanti storiche che producono l'avanza delle destre peggiori.
Lasciamo stare il Lombroso e affrontiamo i problemi di oggi con strumenti di oggi!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.04.10 11:58| 
 |
Rispondi al commento

C'è qualche Piacentino all'ascolto?

http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/emiliaromagna/2010/04/idrocarburi-del-lambro-bruciati-nellinceneritore-di-piacenza-esposto-e-interrogazione.html

p.s. vale anche per il resto degli Emiliani&Romagnoli.

Arzân 16.04.10 11:57| 
 |
Rispondi al commento


Terrorismo moderno, brigantaggio antico, mi sembra fin troppo evidente il netto collegamento tra queste definizioni, pur trovandoci in un diverso periodo storico.
Mi appresto ora ad illustrare l'interessante, quanto perversa dinamica della vita all'incontrario, cioé come costruire una casa partendo dal tetto, (manuale del perfetto "apprendista muratore", vd. P2 e affini).
Quando è già pronta la soluzione per incrementare ed alimentare il potere, non resta che manifestare il problema e soprattutto riuscire a farlo accettare.
Mi spiego, recarsi nel meridione per usurpare terre, risorse e schiavizzare la popolazione? (soluzione), rivolgersi ad un noto criminale che identifichi la tipologìa del perfetto brigante,(problema).
Andare in Irak per rubare il petrolio così da poterne controllare il mercato? (soluzione), manifestare il caso, armi chimiche, (problema).
In Afganistan bisogna avere il controllo sull'oppio e sul territorio? materializzare la funesta figura del terrorista, meglio ancora se minorenne in quanto utilizzabile per scopi "diversi".
La soluzione contemplata nella folle smania di potere è quella di continuare indisturbati a commettere crimini ed atrocità, evitando che occhi ed orecchie indiscrete possano testimoniare? inventarsi e convincere che il problema è insito in quanto di più generoso e nobile possa trovarsi nell'animo umano.
La riuscita dei progetti, sta nella convinzione del potere di persuasione che si riesce ad esercitare sul fertile terreno della stupidità e dell'ignoranza, d'altronde una della più celebri frasi di Hitler é stata:
"più é grande la bugìa, più la gente la crederà!"
L'unico vero terrorismo-brigantaggio esistente é quello perpetrato nelle stanze dei vari poteri, finanziario, politico, religioso.
Buon Zeitgeist a tutti !


Willy R. 16.04.10 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti, oggi sono andato sul sito dei beni culturali per vedere gli eventi per la settimana della cultura che inizia domani.

E’ la prima volta che accedo al sito e devo dire che fa veramente schifo, alcune immagini sono sfuocate, la pagina iniziale ha dei link al limite della parte alta, le pagine dei contenuti sono formattate di merda con parole che quasi si sovrappongono.

Ma la cosa straordinaria è che se clicchi sulla settimana della cultura non visualizzi nulla, o se vai al link www.beniculturali.it/settimanadellacultura non c’e nulla, così come se clicchi su lista completa.

Sono sempre più ridicoli.
Ma quanto ci costa questo sito scandaloso?

Bastaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

Enzo IIII 16.04.10 11:49| 
 |
Rispondi al commento

il cervello di un leghista , a prescindere dal cranio , non sarà mai all'altezza di capire il post
del Beppe. E' inutile partire dall'antropologìa con gli italiani, potrebbero venire fuori delle grosse
sorprese !!! come il TROTA !!!

VE LO IMMAGINATE CHE POTREBBE ESSERE LA COPIA PERFETTA DI UN NOSTRO ANTENATO !!!

UN INCROCIO MAL RIUSCITO TRA NORD E SUD !!!!
sto cominciando a capire il leghismo de padre !!


Stesso discorso di quasi tutti gli articoli di questo blog con relativi commenti: si cerca di criminalizzare, a distanza di secoli per giunta, uno studio perfettamente lecito e scientifico per quel periodo e quindi interessante perlomeno dal punto di vista storico. Demagogia allo stato puro! La vostra specialità è di solito crimanilazzare la Chiesa, bravi vi state evolvendo...Mamma mia come siete bigotti!
p.s.: Grillo su alcune battaglie civili che fai sono anche d'accordo, ma dal punto di vista filosofico ed antropologico sarebbe bene che crescessi un po', altrimenti sarai costretto a scadere sempre più frequentemente nella demagogia, nella banalità e nel cinismo! E' inutile che ti ostini: non conta solo le idee, ma anche gli ideli che le muovono

Giacomo c. Commentatore certificato 16.04.10 11:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro panzone genovese, ce la farai a fare un po' di PROPAGANDA per la manifestazione di domani a favore di EMERGENCY o te la caverai col solito post?

Capisco che tra i grillini c'è qualche fascistello qualunquista che storcerà il naso, ma se pensi da fare tutto da solo hai capito male.

Domani in piazza ci sarà tutta la sinistra, quella buona però, quella che non ha mai votato le MISSIONI DI PACE.

Ce la farai a comprometterti???

Hasta ... zozzone!

Giorgio Sodano Commentatore certificato 16.04.10 11:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Kabul - (Adnkronos) - L'inviato speciale del ministro degli Esteri, amb. Massimo Attilio Iannucci, e l'ambasciatore a Kabul Claudio Glaentzer hanno incontrato questa mattina in una struttura detentiva nei pressi di Kabul i tre cittadini italiani membri dell'organizzazione non governativa.

Durante l'incontro protrattosi per circa un'ora la delegazione italiana ha potuto appurare le buone condizioni di salute di cui godono i tre connazionali, prosegue la nota. Il Ministro Frattini ha provveduto ad informare le famiglie dei tre italiani dell'incontro rassicurandole del loro stato di salute e detenzione. Durante l'incontro con l'inviato speciale italiano, i tre connazionali hanno tenuto a ringraziare - conclude la nota - il Direttore della struttura per il trattamento finora loro garantito ed il governo italiano per l'attenzione con cui sta seguendo la vicenda.

================================


Sapessero dopo quali e quante pressioni il governo italiano ha prestato attenzione.......

cettina d., isola Commentatore certificato 16.04.10 11:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non posso fare a meno di notare che dalla conformazione del cranio si evince chiaramente che Lombroso appartiene alla razza superiore Padana...

un romano ladrone 16.04.10 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, scusa se commento ora un post del dopo elezioni regionali e magari non è nemmeno un'idea originale....Ma scusate, con tutti i parlamentari, segretari, sottosegretari e parassiti vari in parlamento, nelle regioni e nei comuni, perchè lasciare la differenza dello stipendio degli eletti a 5 stelle? Se gli eletti a 5 stelle nelle regioni e nei comuni si autoriducono lo stipendio, anzichè lasciare la differenza alla regione o al comune (che tanto troveranno il modo di intascarselo altri o sperperarlo) la mettiamo in un conto alla banca etica per finanziare le iniziative del movimento a 5 stelle e per creare e mantenere lo studio legale a 5 stelle non è cosa buona e giusta? ciao Beppe, sei unico ed insostituibile. Giorgio da Bologna.

Giorgio Diamanti 16.04.10 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Criminalizzare politicamente Lombroso a distanza di secoli è pura demagogia e nient'affatto dissimile dal tentativo di impiegarla per giustificare ideologicamente la condotta di chi esercita il potere. L'ipotesi lombrosiana non portava certo sul tavolo categorie nuove di discussione, nel mondo delle grande potenze coloniali; inquandrandolo storicamente nel suo contesto, non c'è niente di immorale nel suo discorso. Sempre storicamente, d'altro canto, anche se al giorno d'oggi le idee di Lombroso possono sembrarci ridicole, bisogna riconoscergli il grande merito scientifico di aver fondato l'idea che arie circoscritte dell'encefalo fossero deputate al controllo di facoltà o azioni precise (oggi sappiamo che diverse ripartizioni della corteccia cerebrale sono deputate a svolgere funzioni differenti come la comprensione e l'utilizzo del linguaggio, la percezione sensoriale...). L'intuizione incompleta di Lombroso ha contribuito a mandare avanti la macchina scientifica. Quando si scrive "Lombroso va sepolto con la sua storia" si commette un crimine agghiacciante di censura. "Il razzismo sociale non ha bisogno di un Museo alla memoria con il contributo dello Stato", ancora peggio, è una dichiarazione che mi sarei aspettato dalla Lega, non da questo blog. Del resto, non mi sembra che i campi di concentramento oggi siano aperti ai turisti per propagandare l'ideale nazista. E' chiaro che in chiusura dell'intervento questi scivoloni sono solo cazzate su cui non si è riflettuto sufficientemente prima di scriverle, tuttavia sono ingenuità che individui moralmente responsabili non possono permettersi di affidare con faciloneria al flusso di informazioni, soprattutto da questo sito, vista l'influenza di cui gode. C'è il rischio di essere fraintesi, di non essere presi sul serio, di dar ragione a semplici ridicolizzazioni come quella che poteva essere facilmente questo intervento, a cui si è invece responsabilmente deciso di dare un tono più costruttivo.

G. Migaleddu 16.04.10 11:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Pultroppo sarebbe riduttivo liquidare la teoria di Lombroso come pseudoscienza. Infatti, che ci piaccia o no, ciascuno di noi reagisce istintivamente davanti al "diverso" in maniera ostile.
Ciò è provato da diversi esperimenti di laboratorio, in cui a dei soggetti che si dichiaravano non razzisti venivano mostrate foto di individui appartenenti ad etnie diverse. La misurazione degli stati neurofisiologici registrò reazioni di attivazione dovuti alla paura ed altre emozioni negative.
Lombroso, in maniera forse ingenua, ha semplicemente seguito il suo istinto, svelando i nostri pregiudizi culturali.

Davanti al "diverso" io credo che tutto quello che possiamo fare è conoscerlo per sentirlo più simile a noi e riconoscerci in lui.

Perchè in fondo, come disse Einstein, tutti noi apparteniamo a una sola razza: quella umana.

Per vedere la realtà, senza fregature, visitate il mio sito: http://www.anakedview.com/

Troverete articoli riguardanti la comunicazione politica, riflessioni sulla società e molto altro...

DR. Davide Lo Presti


spaceboy spaceboy Commentatore certificato 16.04.10 11:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

So benissimo di esser "outpost",ma vale la pena leggere questo:
http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=3521

Loris Semprini Commentatore certificato 16.04.10 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Da un lato un essere umano, Gino Strada,
dall'altro una macchina, Edward Luttwak.
Ok, ma quel coso che sbraitava che razza è?

Annunaki, Nibiru Commentatore certificato 16.04.10 11:05| 
 |
Rispondi al commento

La forza è l'arma debole. Gandhi

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.10 11:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

15 LIBERTA' (BRIGANTE SE MORE)
Tradizionale 1860 ca. - Riel. Bennato

Ammo pusato chitarre e tamburo,
pecchè sta musica s'addà cagnà.
Simme brigante e facimme paura
e c'a scuppetta vulimme cantà!

E mò cantamme sta nova canzona,
tutta la gente se l'adda 'mparà,
nuie cumbattimmo p''o rre burbone
e 'a terra nosta nun s'adda tuccà!

Tutt' e paise da Baselecata
se sò scetate e vonno luttà,
pure 'a calabria mò s'è arrevotata
e stu nemico 'o facimme tremmà!

Chi ha visto 'o lupo e s'è mmiso paura
nun sape buono qual è 'a verità:
'o vero lupo ca magna 'e ccriature
è 'o piemuntese c'avimma caccià!

Femmene belle ca date lu core,
si lu brigante vulite aiutà,
nunn'ho chiammate, scurdateve 'o nomme;
chi ce fa 'a guerra nun tene pietà!

Ommo se nasce, brigante se more,
ma fino all'ultimo avimma sparà,
e si murimme menate nu sciore
e na preghiera pe' sta libertà!

Gio Bor 16.04.10 11:04| 
 |
Rispondi al commento

beppe, sei a corto di argomenti?

ora non pretendo che tu faccia un post sulla morte di Vianello, cosa che i tg e la stampa ci proporranno per giorni e giorni, così da "svicolare" da argomenti più seri (senza levare niente alla sfortunata perdita di un personaggio come il buon Raimondo, per carità!)
ma a mè sembra che per esempio si parli troppo poco della grecia, che ci trascinerà alla rovina europea, e ci porterà in africa, con disappunto degli africani, tra l'altro, oppure del fatto che non si sappia di cosa stia combinando il micronano, che quando non appare in tv vuol dire che trama per far tremare.

e della faccenda dello scontro berlusconi/fini?

andremo alle elezioni anticipate, con una sinistra ferma al 1917?
consegnando per l'ennesima volta il sacro suolo italico nelle mani arcoresi e leghiste?

mah!

vi saluto!
a tempi e post migliori!


Imminente l'inizio della settimana dedicata alla cultura.
I leghisti sono pregati di barricarsi nelle proprie stalle.

Sereno Despero, Nuova Città Commentatore certificato 16.04.10 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Lutrwak è un guerrafondaio, amante delle guerre e e delle strategie belliche e appartenente al peggior conservatorismo americano, una dxa avida, feroce, spietata e portatrice di stragi
E' un rumeno (non tutti i rumeni sono muratori o zingari)
E' consulente all'Ufficio del Ministero della difesa e al Dipartimento di Stato americano, un membro del National Security Study Group del Dipartimento della Difesa americano, e fa parte del Ministero del Tesoro giapponese. Insoma il peggio del peggio. Ha sempre un atteggiamento di dx estrema, arrogante, duro e provocatorio. Ama solo le stragi, le guerre e i sogni di potere Odia i voontari e tutto ciò che essi rappresentano
Nella zona da cui Strada è fuggito si deve fare un grosso attacco che porterà strage e devastazione alla popolazione. L'esercito americano lo racconterà a suo modo, non vuole altre versioni fatte da testimoni scomodi
Strada è un cane sciolto, non fa parte di una Croce Rossa ormai a direzione governativa. Non somiglia ad altre organizzazioni di volontari di altre nazioni. E' uno spirito libero. Come tale, è nemico di chi odia la libertà e la verità
Nessun volontario è stato mai arrestato da Karzai salvo quelli di Emergency, nessun francese, inglese, tedesco o americano è finito in carcere Perché i medici di Emergency sì?
Costruire prove contro di loro è facile. Ancora più facile inventarsi la presenza di bombe, che fanno tanto pensare a quelle armi che i poliziotti infilarono nella Diaz e che poi opportunamente ritrovarono
Che a questo punto si debba anche assistere al balletto macabro del fantoccio Frattini e dei quotidiani che stampavano in prima pagina "I volontari hanno confessato" dimostra solo che i carnefici stanno ovunque.
L'Italia spende 2 milioni al giorno per mantenere Karzai sul suo trono.
Karzai viveva a Roma in un beato isolamento ed è stato anche grazie all'Italia se è salito su un trono che non si è mai meritato.
Ora fa il doppio e triplo gioco, arresta gli italiani e complotta coi talebani.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.04.10 10:55| 
 |
Rispondi al commento

Quante stronzate su Lombroso!

Si dimentica che ai tempi di Lombroso non si conosceva quasi nulla della storia dell'uomo.
Cominciavano a prendere forma ed ad esser coordinati i primi tentativi di ricerche sulla preistoria dell'uomo, sulla paleontologia,sull'anatomia comparata, sulla selezione delle specie.
Non ci deve stupire quindi che qualcuno ipotizzasse legami sul comportamento umano e la configurazione del cervello....
Non dobbiamo dimenticare che si era in pieno positivismo e il Lombroso tentò di sapere qualcosa di più del passato.
Del resto se dalla capacità cranica e dalle impronte craniali delle circonvoluzioni cerebrali si è dedotta - già allora- una relazione sull'evoluzione degli esseri anche umani, i tentativi di Lombroso trovano spiegazione COME TENTATIVI.
Parlare di razzismo OGGI per ALLORA è fuori tempo.
Si tratta di storia e basta.
Nessun giudizio morale è oggi autorizzato, a mio avviso, ma solo la constatazione di un fenomeno storico.
Del resto le sue ipotesi (di L.) si sono rivelate errate da gran tempo.

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 16.04.10 10:52| 
 |
Rispondi al commento

**********************************
Io non ho mai parlato di "colpa" anzi...ho semplicemente voluto asserire che la "normalita´" e´rappresentata da individui eterosessuali che hanno certi atteggiamenti perche´fatti in un certo modo (che indirizza i loro "gusti"), mentre la minoranza ( o quello che io penso sia una minoranza)e´rappresenta da individui con "gusti" diversi, perche´predisposti "diversamente".
Sei tu e la chiesa e la gran parte di ignoranti che la considera una "colpa".
Fulvia P. Broghammer

--------------------

e quali sono questi atteggiamenti che contraddistinguono un eterosessuale da un omosessuale? pensi che gli omosessuali siano tutti delle checche?
per te la normalita quindi e rappresentata dalla maggioranza.. quindi possiamo dire anche che la cultura cinese e orientale in generale sia la normalita, mentre noi occidentali siamo delle persone anormali. Non esiste uno standard che definisce cosa e normale e cosa non lo e. La tua normalita puo essere agli occhi di un altro anormale. Forse confondi l'Anormalita con la diversita, il motore che muove la vita di questo pianeta. La natura ha sempre premiato la diversita, se non fosse cosi saremmo tutti tremendamente uguali, con gli stessi gusti, le stesse caratteristiche.. sai che noia..

Hux WS Commentatore certificato 16.04.10 10:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

EMERGENCY/AFGANISTAN CONTROLLO GLOBALE
link: http://wikileaks.org/file/cia-afgthanistan.pdf
La caduta del governo olandese verso il suo impegno della truppa in Afghanistan
dimostra la fragilità di contributo europeo alla missione guidata dal NATO di ISAF.
Alcuni stati di NATO, considerevolmente Francia e Germania, hanno contato sulla pubblica
apatia circa l'Afghanistan per aumentare i loro contributi alla missione, ma l'indifferenza potrebbe trasformarsi in ostilità attiva se i risultati di combattimenti dell'estate e della primavera si avra un aumento nei feriti militari o civili afgani e se un dibattito di stile Olandese si "rovescia" in altri stati che contribuiscono all'invio delle truppe. La cellula rossa
ha invitato un esperto in CIA sulla comunicazione strategica e gli analisti che seguono l'opinione pubblica all'ufficio del dipartimento di stato di intelligenza e della ricerca (INR) di considerare i metodi di informazioni che potrebbero migliorare il sentimento verso la missione afgana alle priorità francese, tedesche e l'altra opinione pubblica d'Europa occidentale. (C//NF)
(...)L'avversione passiva francese tedesca alla presenza della truppa potrà trasformarsi in attiva e politicamente potentemente ostile
Il tono del precedente dibattito suggerisce, che un picco nei feriti francesi o tedeschi o nei civili feriti afgani potrebbe trasformarsi in in un punto di capovolgimento nella conversione dell'opposizione passiva in richieste attive per ritiro immediato. (C//NF)
***Il pubblico d'Europa occidentale potrebbe essere più ben preparato, a tollerare una primavera e un'estate di maggiori feriti militari e civili, se percepiscono i chiari collegamenti fra i risultati in Afghanistan e le loro proprie priorità. Un programma di comunicazione strategico, coerente ed iterativo, attraverso i contributori della truppe NATO, che incida nelle preoccupazioni chiave,specifiche; del pubblico...

dom dam 16.04.10 10:47| 
 |
Rispondi al commento

Esistono gli alieni? Sono di destra o di sinistra? Hanno un cranio? Meditate ...


IL MONDO ALLA ROVESCIA
Secondo i nostri governanti chi ama la pace viene definito "PACIFISTA" Quasi che ritenere sbagliata la guerra sia un delitto mentre chi ama la guerra lo ritengono un eroe in missione di pace.
Splendido! La pace si fa con le armi e le guerre disarmati!

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 16.04.10 10:39| 
 |
Rispondi al commento

http://www.impreseallasbarra.org/index.php/Grandi_famiglie

====================

Questi sono i signori che decidono delle nostre sorti.

Questi e solo questi sono i nostri padroni.

cettina d., isola Commentatore certificato 16.04.10 10:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo la teoria del noto criminologo Fabrizio de Andrè i nani sono delle carogne di sicuro perché hanno il cuore troppo, troppo vicino al buco del culo, chi tra voi può confutare visto i due emblematici casi del pedonano e del suo minimè (brunetta) che tale teoria sia fallace ?


Chiunque abbia fatto questo post su Lombroso ha fatto un cattivo lavoro, citando qualcuno che meriterebbe di essere seppellito anche dalla memoria
Il post è sciocco, malfatto e genera equivoci
Se volete parlare di delinquenza, potete fare di meglio

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.04.10 10:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo, ma ora mi vuoi far credere che quando vedi Gasparri non ti viene qualche dubbio che Lombroso qualche ragione l'avesse.

Alessio Onofri, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.10 10:27| 
 |
Rispondi al commento

per Zagor tenay: sei il mio idolo!!!in poche parole e neanche offensive, come meritano gli orchetti, sei riuscito a sputtanarli!!
VAI, GRANDE!!!!

alberto n. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.10 10:20| 
 |
Rispondi al commento

DIAMOCI DA FARE

La riforma costituzionale che si appresta a fare questo governo capeggiata dal ministro calderoli, gia promotore della legge porcata, è una scalata alla dittatura.
Opponiamoci con tutte le nostre forze e in tutti i modi possibili e democratici affinchè questo governo vada in esilio per sempre.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 16.04.10 10:19| 
 |
Rispondi al commento

Vi state massacrando su questioni al di fuori di ogni logica: il post di Beppe non mira a condannare il Lombroso in quanto tale, mira a condannare l'aver utilizzato soldi pubblici per dedicare un museo ai suoi studi di opinabile scientificità.

I soldi pubblici sarebbe meglio investirli nella ricerca e non inappropriatamente, tutto qui.

cettina d., isola Commentatore certificato 16.04.10 10:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Definire Lombroso(che già il nome,secondo le sue linee di ricerca,qualche indicazione la da)uno scienziato e come definire il "diversamente slanciato" uno statista!(ed anche qui,allora,le stesse linee di ricerca seguite da Lombroso,avrebbero la oro efficacia..)

Loris Semprini Commentatore certificato 16.04.10 10:17| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe per aver parlato del "brigantaggio"

Paolo Melasi 16.04.10 10:15| 
 |
Rispondi al commento

<segue -lettera del duca gramont a cavour...

Questa razza, ricordate ciò che Vi dico, sarà il flagello d'Italia e chiunque sogni per il Nord delle province italiane un avvenire nazionale deve ricacciare col piede questi ateniesi servili, artisti mancati, avvocati ciarlieri, strilloni da caffè, soldati di pane pepato che non meritano di essere raffrontati agli ardimentosi Piemontesi. Non perdete più tempo ad occuparvi di loro, credetemi, essi hanno la cancrena che si propaga. Solo il tempo, con l'industria, potrà cambiare questa natura bastarda e trascinarli al seguito degli altri Popoli, al seguito del Piemonte forse, e allora il loro governo che è carne della loro carne e ossa delle loro ossa muterà con loro. Più lo osservo e più ne sono certo. Ma ho detto abbastanza su questo Popolo: io lo disprezzo".


alba nottino 16.04.10 10:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Guarda che stavolta beppe hai toppato di brutto. Io sono qui di Torino e cresciuto in mezzo ai meridionali. Il museo e` una testimonianza della scienza dell'800 mica unn incitamento al razzismo. Tra l'altro non nasconde per nulla gli errori di lombroso, che per altri versi ha fatto anche studi interessanti. Tutto va collocato nel periodo.
Tra l'altro il museo e` veramente da vedere e comprende anche quello di anatomia e di botanica. Ce lo invidiano prure a parigi.
Insommma beppe parla di cose serie o mi caschi male.
Tra l'altro , e mi riferisco ai razzisti del nord , ma anche ai razzisti del sud (basta leggere qua sopra) : siamo nel 2010! sveglaiteviiiiiiiii
il mondo e` multietnico da decenni.Prendetevi un ryanair a 20 euro a Londra e guardate come funziona

Angelino Torino 16.04.10 10:14| 
 |
Rispondi al commento

Caro Gino Strada,

smettila di lanciare proclami ora, non è il momento.
Sistemiamo i 3 ragazzi, dopodichè riparti pure con gli slogan contro la guerra etc. etc.

Ci sono momenti in cui bisogna saper tacere!!!!

Alessandro T, VICENZA Commentatore certificato 16.04.10 10:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal Duca Gramont di Salmour al Conte Camillo Benso di Cavour.

"Del resto siate sicuro che se non sarete in guerra con gli altri Stati dell'Italia Meridionale, non sarete mai amici e neanche alleati sinceri. E ciò non è affatto a causa della differenza radicale dei costumi, del carattere, della mentalità, delle consuetudini,di tutto: in una parola. Questa differenza, tutta a Vostro vantaggio, è certamente una delle più notevoli che esistano in Europa, e la Razza sia degli Stati Romani che di Napoli è più lontana dal tipo Piemontese di quanto non siate Voi dallo Svedese, dall'Inglese e perfino dal Lappone. Chiamiamo le cose col loro nome: non c'è razza umana più imbastardita nel morale, più avvilita, più depravata di questa. E' letteralmente incapace di alcunché di buono se non di mentire su se stessa ed usare il suo notevole intelletto naturale a mascherare la realtà del suo carattere. Nulla potrebbe accadere di più infausto al Piemonte che di aprire agli Italiani del Mezzogiorno (Sud) le porte del suo Parlamento e della sua Amministrazione, poiché con loro entrerebbero immancabilmente la venalità, la codardia, l'impostura e la concussione. Tutto ciò che è insito nel sangue di tutte le classi è la causa di ogni male. Nessuno osserva la legge, qualunque sia: dura o clemente. Il despotismo è la regola per tutti. Non accusatene il Governo, sarebbe ingiusto, poiché non potrebbe agire altrimenti senza contravvenire alle usanze. D'altronde non gli si obbedisce e non obbedisce, e poi coloro che governano sono dello stesso sangue dei governati e tutti si capiscono. Alcuni oppositori dicono che fuori di Roma nelle legazioni è un'altra razza. Vi ho creduto dapprima, ma mi sono profondamente ricreduto. Sono altrettanto vili, incapaci, un po' più corrotti, ecco tutto. ..segue>

alba nottino 16.04.10 10:08| 
 |
Rispondi al commento

La solita vergogna sabauda che passa sotto silenzio.Ma ancora una volta: ce la vogliamo forse prendere con il Piemonte? Macchè.... Io me la prendo, come sempre, con la nostra feccia politica meridionale che, intenta a farsi i cazzi propri e a conservare il trono nelle varie terre feudali, se ne sbatte se si infanga la storia e si umilia la coscienza di un popolo. Sia chiaro: io non sono nè Neoborbonico nè passatista ecc..ecc.. Sono un semplice campano che prima di criticare ed inveire contro la Lega guarda la classe dirigente meridionale....La Lega è una loro creazione, un monumento al loro fallimento.

Paolo Panaccione 16.04.10 10:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Museo succhiasoldi e razzista pro elezioni (però vinte). La gente vede - tv e musei - e poi vota. Un museo da chiudere. Ma la gente ha votato e continua a votare la detra. Non viene votata da fantasmi. E proprio voi, che siete cervelloni creativi e comici, dovreste trovare il modo per evitare che li votino! Catturate elettori sul discorso della convenienza economica dell'abbandono della mafia e sul fisco, ad es. E sulla questione meridionale, quanto razzismo anche da parte dei meridionali - e delle meridionali -! Siete più forti? Siete autonomi? Allora cominciate a non chiedere fondi e contributi di ogni genere. Cominciate a usare bene tutta questa autonoma capacità produttiva che avete. Cominciate a rifiutare i clientelismi che vi allontanano i guai. Invece che lanciare accuse a chi vi finanzia gli ospedali col PIL, fatelo voi il PIL! Se volete gridare, fatelo per chiamarvi a raccolta e non abbndonate le vostre terre. Statevene a casa vostra, ma associatevi non per scroccare, come fate benissimo da sempre, ma per produrre in forme pulite e condivise, che sono ben lontane dal vostro sentimento comune e dalla vostra tradizione di nullafacenti intrallazzoni panzealsole. Roma è una città meridionale: tutti i politici usano le modalità sotterraneee e clientelari delle vostre bellissime mafie. Le mafie siete voi, le avete nel sangue anche quando fate le vostre finte fiaccolate. I vostri uomini d'onore sono la vostra schifezza più condivisa, di cui vi servite nel privato per fare ogni abuso ed a cui siete tutti pronti ad inchinarvi per ottenere le briciole che vi interessano. E ora, invece di sfottere quello che ho scritto biascicando i vostri volgari dialetti, trovate tra di voi, dentro di voi, il modo per essere competitivi e produttivi. Avete storia, natura, salute e bellezza. Avete forza vitale e spirito travolgente. Iniziate da questo, fatevi una vacanza in svizzera, in Francia o anche solo a Trento o Bolzano e iniziate a capire qualcosa, voi o almeno i vostri figli.

Piero Tiziano Spinelli 16.04.10 10:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ed e' per questo che,tutti i politici (o quasi),non sono altro che SCIMMIETTE AMMAESTRATE NELLE MANI DELLE CLASSI DOMINANTI.

========================


Mai affermazione fu più rispondente a verità.

E ne abbiamo continue dimostrazioni.

Anche il miglior politico attualmente in carica nel nostro governo, è il peggior politico che ci si possa augurare di avere.

Marionette pilotate, teste vuote di contenuti, essenze di pura ignoranza...........

cettina d., isola Commentatore certificato 16.04.10 10:00| 
 |
Rispondi al commento

cliccate sul Corriere della sera, guardate a destra della facciata, cliccate sulla faccia diabolica di La Russa ed ascoltatelo attentamnte, poi riflettete serenemanete e decidete se questo può essere e fare egregiamente il ministro della repubblica italia nata dalla resistenza grazie alla morte di tanti partigiani antifascisti ed antinazisti.
LaRussa, drogato perenne?avvocato, miliardario,
servo di berlusconi, già aiutante di Fini, siciliano che fa il milanese alla briatore, brutto come la fame, simpatico alle battone tipo Santanchè, maitresse di lusso.
Un violento, stupido, drogato, psicopatico, scemo profondamento e poco intelligente.
Un vero ministro moderno, civile, democretico, di buoni modi.

cesare beccaria Commentatore certificato 16.04.10 10:00| 
 |
Rispondi al commento

"Non vedo l'utilità di queste pseudoscoperte.....ammettiamo che questo abbia ragione, cioè dal cranio si riesce a capire se uno sarà un delinquente......l'utilità quale sarebbe uccidere o arrestare il bambino con questa distinzione prima che commetta un reato?"

Ogni scoperta scientifica, ogni ricerca scientifica, puo´avere risvolti "morali" e risvolti "immorali".
L´uso di cellule staminali, della clonazione puo´essere fatto anche per scopi criminali.
Io non ho asserito che Lombroso aveva ragione, o che le sue ricerche avessero uno scopo "etico" o "razzista" io ho semplicemente asserito il principio che la scienza se ha dei limiti questi sono molto al di la´dei limiti umani.
E´presuntuoso condannare una ricerca solo perche´non se ne vede la ragione.


Anche la scienza- e mai come in questi nostri tempi - viene manipolata per manipolare a sua volta.

Lombroso era un dilettante.
Non disponendo inoltre di sofisticate tecnologie, si accontentava di indirizzare le sue ricerche "indirizzate" facendo ancora uso di un certo metodo empirico.
Oggi non serve neppure più l'osservazione, non viene più anteposta la morale e l'utilità per l'uomo, viene accantonata la confutazione che è la vera forza della scienza. Tutto ciò che viene imposto come "vero" è voluto da chi, con la scieza, non ha niente a che fare.
Ogni ricerca che si discosti da questa linea viene accantonata e derisa sul nascere e chi la sostiene viene emarginato.

Alina F., Varese Commentatore certificato 16.04.10 09:56| 
 |
Rispondi al commento

concordo con davide lak vivo a treviso da 12 anni e vivo nell astio si percepisce si sente l odore ma quale globalizzazione questi per sottocultura e ipocrisia volevano e credevano di esistere soli i suicidi di imprenditori non sono altro che il loro mondo ovattato non c è più al sud gli imprenditori con i problemi hanno il callo e li combattono e li superano è una questione di attributi e godo per le loro problematiche il tempo è galantuomo

nicola monacella 16.04.10 09:54| 
 |
Rispondi al commento

SOSTENIAMO FINI

E' un po che leggo gli editoriali di fare futuro(http://www.farefuturofondazione.it) la fondazione di gianfranco fini.
Ebbene tale web magazine è da un po che lancia dei messaggi politici che hanno molti punti di incontro con l'ideologia del nostro movimento.
Spero non vi offendiate se dico che il movimento ha delle ideologie, perchè questa è la realtà. E' vero non siamo ne di destra ne di sinistra, siamo avanti, ma proprio per questo dobbiamo fare ulteriori sforzi per cercare di contattare degli organi che possano avere una maggiore influenza politica per sgretolare una coalizione che si appresta a fare delle porcate a livello costituzionale senza uguali nella storia della nostra repubblica.
Ogni mezzo giustifica il fine che è quello di rendere il nostro paese veramente democratico.
Per curiosità andate su fare futuro e se trogvate dei punti di accordo con i loro editoriali o volete esprimere la vostra inviate una mail alla redazione.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 16.04.10 09:53| 
 |
Rispondi al commento

La storia ed il declino strisciante del regime berlusconiano lo scrive la destra in completa assenza della sinistra, infatti, Bossi, Fini, montezomolo, Casini, ecc stanno lentamente allontanadosi dal padrone che senza di loro restrebbe nudo nonostante il grande potere ed i miliardi.
Ce la farà a risollevarsi ancora una volta dal baratro e dalla galera, la storia dei fuorilegge non è semopre finità allo stesso modo.
D'Alema la iena si è nacosto pronto a saltare sul carro del vincitore. Un invito al peggiore nemico della sinistra, uno scatto di dignità, dimettiti, sparisci dalla scena per sempre, rimettiti a studiare i padri del marxismo.

cesare beccaria Commentatore certificato 16.04.10 09:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Nome di Tutta la Direzione Nazionale del Partito "per il SUD" volevo ringraziarla per il lavoro che ha svolto contro quel finto medico di Cesare Lombroso. La informiamo che anche noi come partito abbiamo gia presentato un'istanza al Comune di Milano per la cancellazione dalla toponomastica di Via Cesare Lombroso.

Distinti Saluti, Giovanni.


Ti tolgo tutto, dice il padrone al suo servo.
Una minaccia ed una sicura promessa, ti tolgo tutto.
Ti sta bene Fini, già squadrsita, già fascistello, già storico ignorante dicendo che il Duce era stato un grande statista, già amico di Craxi in funzione anticomunista, già alleato di Berlusconi per la carriera ed ora rischi che ti tolga tutto, tutto.
ora vediamo chi sei, di che pasta sei, uomo vuoto, tutte chiacchiere e distintivo.

cesare beccaria Commentatore certificato 16.04.10 09:36| 
 |
Rispondi al commento

I livelli di testosterone nell´uomo e di estrogeni nella donna sono responsabili dei caratteri sessuali secondari.
Qualche decenno fa venivano somministrati alle donne in menopausa farmaci contenenti testosterone.
Questi sono stati abbandonati perche´nocivi, ma avevano come effetto collaterale la crescita di barba e baffi ed un aumento di "desiderio sessuale" oltre che sviluppare una certa aggressivita´.
Quindi, la carenza di testosterone e altri squilibri ormonali possono essere alla base di comportamenti definiti "anormali", termine da me usato non in maniera offensiva, ma per distinguere dati puramente statistici (la normalita´e´quella che si riferisce al maggior numero di individui).
Questo mio discorso era per spiegare come la chiesa ami bollare gli omosessuali come individui "viziosi", mentre in realta´il loro comportamento e´dovuto alla loro natura.
Assumere atteggiamenti assolutistici e´indice molto spesso di ignoranza.


Ieri sera ad AnnoZero il dracula guerrafondaio mi ha fatto veramente schifo.Di contro la figura di GINO STRADA,uomo alla cui presenza mi inchino

maria rollo 16.04.10 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Klinefelter's syndrome, 47, XXY, or XXY syndrome is a condition in which males have an extra X sex chromosome. While females have an XX chromosomal makeup, and males an XY, affected individuals have at least two X chromosomes and at least one Y chromosome.[1] Because of the extra chromosome, individuals with the condition are usually referred to as "XXY Males", or "47, XXY Males".[2]

The term hypogonadism in XXY symptoms is often misinterpreted to mean "small testicles" or "small penis". In fact, it means decreased testicular hormone/endocrine function. Because of this hypogonadism, patients will often have a low serum testosterone level but high serum follicle-stimulating hormone (FSH) and luteinizing hormone (LH) levels.[11] Despite this misunderstanding of the term, however, it is true that XXY men often also have microorchidism (i.e. small testicles).[11]

Questo non c´entra nulla con il razzismo.
Sono quelli che definiscono gli altri "razzisti" che in definitiva lo sono.
Io ho semplicemente detto che e´assurdo confondere i limiti del nostro sapere con i limiti della scienza.
Spesso storicamente si sono bollati individui come "pazzi" o "eretici" perche´avevano nuove teorie scientifiche.
Io non ho detto che Lombroso aveva ragione, ho semplicemente detto che l´ipotesi di una predisposizione "fisica" puo´essere la base del comportamento di certi individui.
Ovviamente il comportamento criminale si sviluppa maggiormente in condizioni ambientali particolari, o in condizioni psicologiche particolari.
O puo´anche non essere.
Io non so e quindi non pontifico.

Fulvia P. Broghammer Commentatore certificato 16.04.10 09:25| 
 |
Rispondi al commento

Qui troverete molti documenti sui crimini passati e presenti della chiesa cattolica
http://www.bacchiega.it/

Giovanni N 16.04.10 09:20| 
 |
Rispondi al commento

DOMINATI DAL POTERE DEGLI USA,nel parlamento italiano ed altrove,nessuno si e' opposto ALL'INVIO DI TRUPPE ITALIANE IN IRAQ,avallando di fatto il CONCETTO IMPERIALISTA,che quella sia una MISSIONE DI PACE,quando e' CHIARAMENTE,una guerra d'invasione,pretestuosa intrapresa da BUSH e continuata DAL PREMIO NOBEL PER LA PACE Barack Obama,PER STANARE BIN LADEN (che probabilmente e' in Florida ad abbronzarsi).

NON OPPORSI al PENSIERO POLITICO DOMINANTE e' normale per i politici,abituati a "far capriole acrobatiche" per abbarbicarsi sempre piu',alle loro COMODE POLTRONE.

Cio' e' IMMORALE e DISONESTO,come oggi sono quasi tutti,e dimostra,una volta di piu'che anche l'ITALIA e' un EMANAZIONE DELL'IMPERO AMERICANO.

Ierisera ANNOZERO,era POPOLATA da MOSTRI dalle sembianze umane:LUTTWAK e LA RUSSA in testa,solo GINO STRADA e VAURO,ognuno nel suo ruolo HANNO CHIARAMENTE ANTEPOSTO la loro "UOMOITA'"(licenza poetica) alle "balle" senza senso,tirate fuori per giustificare l'oppressione tirannica,alla quale e' sottoposto il popolo afghano.

Certo non dimentico Travaglio ne' Di Pietro che in Parlamento si e' ASTENUTO nel voto per il PROLUNGAMENTO DELLA (scandalosamente così chiamata)MISSIONE DI PACE IN AFGHANISTAN.

Astenersi e' abbastanza?

Si puo' sospendere il giudizio di fronte ad una carneficina?Di fronte ad un massacro?Di fronte all'uccisione di donne incinte e di bambini?

FARE FRONTE COMUNE DAVANTI ALLA GUERRA PERMANENTE CHE GLI USA IMPONGONO AL MONDO,puo' essere "mortalmente rischioso",per chiunque,per un politico ANCORA DI PIU'.

Ed e' per questo che,tutti i politici (o quasi),non sono altro che SCIMMIETTE AMMAESTRATE NELLE MANI DELLE CLASSI DOMINANTI.

"Meglio lei di me" ha sussurrato Luttwak a GINO STRADA,quando questi ha detto di aver vissuto 7 anni in Iraq.

Gino Strada e' un coraggioso ed un grande uomo,noi tutti dovremmo prendere esempio da uno come lui.

Senza coraggio,non potremmo mai opporci all'ingiustizia,e "questi mostri" continueranno a rappresentarci.

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 16.04.10 09:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione