Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

MoVimento 5 Stelle Emilia Romagna: il punto dopo le elezioni


MoVimento 5 Stelle Emilia Romagna: il punto dopo le elezioni
(7:13)
EmiliaRomagna.jpg

I ragazzi del MoVimento 5 Stelle Emilia Romagna ci raccontano cosa è accaduto dopo le elezioni Regionali.

"Salve a tutti, siamo qui sotto i palazzi della Regione Emilia Romagna dove tra qualche giorno Andrea De Franceschi e Giovanni Favia si insedieranno nel Consiglio regionale e quindi insieme a loro entreremo tutti noi in questi palazzi per cercare di capirne un po’ di più, per cercare di capire dove vanno a finire i soldi della politica regionale.
Oggi siamo qui per spiegarvi come sono andate realmente le cose al fine di scegliere il consigliere che avrebbe dovuto affiancare Giovanni Favia all’interno del Consiglio regionale, in questi giorni avete letto tantissime sciocchezze sui giornali e in rete per mano dei nostri detrattori che ancora stanno rosicando, si sente, vi assicuro, da qui il rumore della loro angoscia e della loro acidità di stomaco.
Vi hanno raccontato cose del tipo: i grillini sono come tutti gli altri, i grillini non rispettano il voto democratico, i grillini già litigano per le poltrone, i grillini puzzano, i grillini sono degli appestati, dagli agli untori! La realtà dei fatti è che non poteva esserci forma più democratica e più largamente condivisa di quella che abbiamo adottato noi ai fini di eleggere il secondo consigliere. Dovete sapere che Giovanni Favia era capolista a Bologna, ma anche a Modena proprio perché a Modena c’erano dei dissidi interni.

La situazione a Modena (espandi | comprimi)
Ve la faccio breve: il Consigliere comunale grillino eletto l’anno scorso, Ballestrazzi è molto malvisto da una parte dei grillini, ci sono quindi due fazioni a Modena, allo stesso modo gli amici di Ballestrazzi non vedono di buon occhio l’altra parte di grillini che non simpatizza per il suddetta Ballestrazzi. Nella Provincia di Bologna i 9 candidati al Consiglio regionale non hanno fatto minimamente campagna elettorale per sé stessi, ciascuno di loro ha lavorato per portare più preferenze possibili a Giovanni Favia, questo perché? Il nostro obiettivo era quello di dimostrare alle male lingue che ci circondano, che il voto dato al MoVimento 5 Stelle non sarebbe stato un voto di protesta, ma sarebbe stato un voto ben medicato, mirato, dato a persone stimate che avevano fatto un ottimo lavoro nel Consiglio Comunale bolognese, 9.273 preferenze a Giovanni Favia sono un risultato incredibile, di solito raggiungibile solo dopo 15/20 anni di militanza politica. Massimo Bugani

***
A seguito delle iniziative intraprese contro il MoVimento 5 Stelle in Emilia Romagna, Vittorio Ballestrazzi è diffidato dal parlare in nome e per conto del MoVimento 5 Stelle e dall'utilizzo dei relativi loghi "Lista Civica 5 Stelle" e "MoVimento 5 Stelle".
***

22 Apr 2010, 12:30 | Scrivi | Commenti (530) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Buongiorno, sono figlia di terremotati di Cavezzo (Modena), due persone anziane che vivevano con mia sorella e la sua famiglia composta da 4 persone (2 bimbi piccoli), per un totale di 6 persone che hanno perso la loro casa, dopo tanti anni di sacrifici.
Vorrei porre all'attenzione dell'opinione pubblica un problema che mi sembra abbastanza rilevante e che credo sia un grosso problema non solo per la mia famiglia, ma anche per altre molte famiglie: a causa di un evento non voluto da noi (terremoto), molta gente ha perso la casa, gente che paga le tasse (e che tasse!!!), gente che ha un mutuo sulle spalle, gente che ha perso il lavoro, gente anziana che vive con la pensione minima e gente che se vuole ritornare nelle proprie case DEVE pagarsi i lavori di ristrutturazione, quando va bene, o che deve ricostruirsi la casa dal nulla perchè interamente crollata, A SPESE PROPRIE e che poi presentando domanda di contributo un giorno forse riceverà il rimborso dallo stato. Mi devono dire, i grandi politici e quelli che ci governano: COME FA UNA FAMIGLIA CHE NON HA LA POSSIBILITA' ECONOMICA DI FARE I LAVORI PER RIAVERE UNA VITA "NORMALE", PER RIAVERE UN TETTO DOVE STARE (che non sia di stoffa come le tende o di metallo come i container), A FARE TUTTO QUESTO???? O MEGLIO, UNA FAMIGLIA CHE HA GIA' UN MUTUO IN ESSERE????? LE NOSTRE CARE BANCHE, CHE TANTO SANNO CHIEDERE MA POCO SANNO DARE, COME IL NOSTRO AMATO STATO, CI CONCEDEREBBERO UN ALTRO PRESTITO???? NESSUNO SA DARE UNA RISPOSTA, O MEGLIO RISPONDONO CHE AL MOMENTO NON HANNO AVUTO FINANZIAMENTI STATALI, MA CHE FORSE DEVONO USCIRE BANDI PER "ACCAPARRARSI" I SOLDI DELLO STATO CHE DOVREBBERO DARE ALLA POVERA GENTE, MA CHE SI TENGONO MOLTO FURBAMENTE NELLE LORO CASSE A FRUTTARE INTERESSI SU INTERESSI (VEDI TERREMOTO IN ABRUZZO).E' UNA VERGOGNA, PAGHIAMO FIOR DI QUATTRINI DI TASSE, IL NOSTRO CARO PRESIDENTE HA DETTO CHE ANCORA QUALCHE SACRIFICIO E POI TUTTO SI SISTEMERA'..PER CHI??? PER LORO!!!!
VERGOGNA!!

MARIA LUIGIA DI PALMA 02.07.12 11:35| 
 |
Rispondi al commento

alle prossime elezioni anche io voto per la prima volta 5 stelle per il futuro di miei figli ma non voglio che diventiate come gli altri

raed taha 07.05.12 07:54| 
 |
Rispondi al commento

commento certificato

Max Stirner Commentatore certificato 27.04.10 16:24| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe! ti seguo sempre e sono iscritto al meetup di Siracusa - la mia città - su Facebook ho da poco creato due gruppi: "Se la Fiat licenzia i siciliani IO NON COMPRO PIù FIAT" e "Se la Diesel Jeans licenzia i siciliani IO NON COMPRO PIù DIESEL". Hanno avuto un ottimo successo, sopratutto il secondo, in due giorni abbiamo raggiunto 600 iscritti! TI chiederei se tu o il tuo staff potesse linkarli nella tua pagina fb o nel tuo blog - raccoglieremo instantaneamente migliaia di adesioni così! Grazie dell'attenzione e GRAZIE DI ESISTERE!

Questi i link : http://www.facebook.com/?ref=home#!/group.php?gid=105362942839749&ref=mf

e http://www.facebook.com/group.php?gid=117685131583317&ref=mf

Salvatore Mica 27.04.10 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
Al telefono non mi risponderesti
son il primo epurato per la franchezza della parola.
Non parlo per me...son vecchio me ne frego
ma per chi ha creduto nel metodo con i classici errori di gioventù,del movimento e di chi lo porta avanti.
Ma ti chiedo di provare a sentire ANCHE le parti avverse o siamo oramai arrivati ad accusare,arrestare,condannare ed eseguire la sentenza SENZA NESSUN AVVOCATO difensore di almeno se stesso?
Ho parlato con persone da più parti e tutti dicono che forse è meglio cominciare a dare una GIUSTA direzione al movimento SENZA ALCUN PERSONALISMO!
Io???? Stò fuori per la tranquillità di tutti ma via da questo empasse che fa male a chi come in piemonte ha fatto le cose per bene da ESEMPIO per tutti.
Il Veneto merita una chances diversa di quella fino ad ora proposta...e lo sai che te lo avevamo detto in tempi NON SOSPETTI
Beppe la stima reciproca è una cosa ma il paese credo arrivi prima delle lotte intestine.
Grazie Daniele Vignandel

Daniele Vignandel 27.04.10 14:15| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me caro sig. Bugani in questo video lei mi pare "Molto risentito" soprattutto nell'inizio non ho potuto far a meno di sentire una certa, mi permetta, "spocchia" nelle sue parole.

In seconda battuta mi stupisce che lei usi il termine "fazioni" nel parlare di un'articolazione locale del vs movimento... Ma come? Ci sono le Fazioni nel movimento a 5 stelle?

Terza cosa, avrei preferito un video un po' più sobrio, un po' meno chic, oltretutto lo "spot" iniziale per Favia mi sembra davvero fuori luogo.

Non lo sò, questa storia mi convice poco... questo Balestrazzi che non conosco, essendo io toscano, viene qualificato come un detrattore... ma se non mi sbaglio questo è uno che voi avete candidato ed eletto... dopo poco tempo lo si scopre talmente indegno da essere allontanato?

Poi sinceramente mi sembra che su questo Favia si sia ormai costruito un culto della persona davvero scandaloso... lei dice "scegliere il consigliere che avrebbe dovuto AFFIANCARE Giovanni Favia"... quindi abbiamo già un super eroe? Uno che dev'essere "affiancato" non un'altro/a ottima persona che avrebbe dovuto fare il suo lavoro di consigliere regionale, ma uno che entrava per "affiancare"...

Bho. Sono molto molto perplesso... alla fine tutti questi NON regolamenti, NON statuti, mi sembrano molto meno garantisti che molti statuti e regolamenti dei partiti.

Enrico toscano 27.04.10 01:39| 
 |
Rispondi al commento

Fuori gente che ha fatto politica dai movimenti ?

Mi sembra una scena di “Urla del Silenzio” nella scena in cui Khmer Rossi sottraggono i bambini alle famiglie di origine, per sottoporli alla rieducazione politica.
Se l’esempio vi sembra troppo azzardato va bene anche Fahrenheit 451.
Se ad uno magari gli è capitato di leggere un saggio di Galtung, ed ha aderito venti anni fa al movimento verde, credendo in certi valori, oggi si dovrebbe vergognare ?
Una cosa è credere nelle ideologie, altra cosa è occupare le poltrone…
La verginità politica, a mio avviso è un qualcosa che si perde molto facilmente per chi fa politica istituzionale.
Adesso con i fatti emiliani l’avete persa anche voi, un po’ troppo presto oserei dire …

Dario Cerchia 26.04.10 15:35| 
 |
Rispondi al commento

Ecco la verità su Nichi Vendola e la sanità pugliese, chi vi scrive, e'uno degli 86 tirocinanti "fatti fuori" per far posto ai raccomandati. Vi allego l'intervista di "UNO DI NOI" Salvatore, mio collega per un anno di tirocinio. Giudicate Voi.
http://www.youtube.com/watch?v=0RlEnwX9p0Q

Giuseppe Sciacovelli 26.04.10 14:52| 
 |
Rispondi al commento

Capisco il percorso fatto per la scelta, ma vi inviterei a riflettere su cosa vede chi è fuori: ovvero che la persona che ha preso più preferenze, che avrebbe dato una maggiore rappresentanza al territorio, essendo di Modena, e oltretutto, una donna, quindi anche pari rappresentanza di genere, è rimasta fuori. Leggo che c'è chi non ha fatto campagna elettorale e chi invece si, ma anche questo è libertà individuale. Se penso di poter portare valore aggiunto alla lista col mio nome, e dato che un voto di preferenza è un voto al partito a cui appartengo, dovrei essere libero di farlo.
Insomma, non conosco la signora POppi, e non faccio parte del vostro movimento. Commento solo da osservatrice modenese, e da fuori, anche leggendo quello che voi dite, comunque mi suona pretestuoso. Avete scelto una via traversa invece di quella lineare. E questo per chi sostiene che non solo si debba essere onesti, ma si debba anche apparire tali, non è una buona politica. "pesare" le preferenze è abitudine da vecchia politica. Qui in tanti aspettano che voi mostriate la vostra vera faccia, e per qualcuno ora è chiaro che siete come gli altri. Con i vostri meccanismi interni complicati, etc. Peccato perchè sono convinta che molti di voi, la maggioranza credano veramente in quello che fanno.

Simo Colombo 26.04.10 11:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

fuori e dico fuori tutti quelli che hanno già fatto politica in altri movimenti

marina dall'olio, budrio Commentatore certificato 26.04.10 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Che figura di m!
http://www.mamma.am/mamma/articoli/art_5906.html

Matteo B. Commentatore certificato 26.04.10 02:12| 
 |
Rispondi al commento

Cito testualmente dal NON - REGOLAMENTO .. o NON STATUTO del MoVimento


ARTICOLO 7 – PROCEDURE DI DESIGNAZIONE DEI CANDIDATI ALLE ELEZIONI
In occasione ed in preparazione di consultazioni elettorali su base nazionale, regionale, provinciale o comunale, il MoVimento 5 Stelle costituirà il centro di raccolta delle candidature ed il veicolo di selezione e scelta dei soggetti che saranno, di volta in volta e per iscritto, autorizzati all’uso del nome e del marchio “MoVimento 5 Stelle” nell’ambito della propria partecipazione a ciascuna consultazione elettorale.
Tali candidati saranno scelti fra i cittadini italiani, la cui età minima corrisponda a quella stabilita dalla legge per la candidatura a determinate cariche elettive, che siano incensurati e che non abbiano in corso alcun procedimento penale a proprio carico, qualunque sia la natura del reato ad essi contestato.
L’identità dei candidati a ciascuna carica elettiva sarà resa pubblica attraverso il sito internet appositamente allestito nell’ambito del blog; ALTRETTANTO PUBBLICHE E TRASPARENTI E NON MEDIATE SARANNO LE DISCUSSIONI INERENTI TALI CANDIDATURE.
Le regole relative al procedimento di candidatura e designazione a consultazioni elettorali nazionali o locali potranno essere (CAMBIATE DI VOLTA IN VOLTA NDR..) meglio determinate in funzione della tipologia di consultazione ed in ragione dell’esperienza che verrà maturata nel tempo.
Scagli la prima pietra chi .. SAPENDO PERFETTAMENTE come sono andati i fatti, PUO' AFFERMARE con assoluta certezza e senza timore di smentita .. la corretta applicazione di QUESTO PUNTO del NON STATUTO del MoVimento promosso e sbandierato da molti in queste ultime ore

INCREDIBILE MA VERO !!!

Franco da Treviso

Franco Da Treviso 26.04.10 01:43| 
 |
Rispondi al commento

Coraggio ragazzi. Magari è stato fatto un errore, ma c'è troppo di buono in questo movimento per "buttare tutto all'aria".

Leggo di persone che dicono "non vi voterò mai piu" o "torno a votare il pd".. stiamo scherzando? questo movimento è l'unica vera speranza per l'Italia.

Cioè abbiamo e stiamo tuttora mangiando merda da destra e da sinistra da decenni.. eppure li abbiam sempre votati cosi.. quasi per inerzia.

Avete cosi fretta di buttare tutto all'aria per rimangiare la solita stessa merda ancora?!

Rimediamo al massimo agli errori ma GUAI ad alzare bandiera bianca.

Marco Mazza, mantova Commentatore certificato 25.04.10 23:40| 
 |
Rispondi al commento

Siamo partiti veramente male: dovevano valere i voti dei cittadini e non dei 40 candidati del consiglio regionale! ritengo che bisogna mettere un rimedio a questa brutta faccenda SUBITO per non perdere la credibilità !!!!

Massimo Levratti 25.04.10 21:23| 
 |
Rispondi al commento

AAAAHHHH COMINCIAMO BENE!!!!!! LASCIATE PERDERE GHANDI PER FAVORE!!!!!!

NICOLA MUSSONI 25.04.10 11:15| 
 |
Rispondi al commento

PECCATO, ero anche io in Piazza Grande a vedere Beppe Grillo a Modena, speranzoso di vedere un'aria nuova nella politica, la politica delle cose concrete vicine ai cittadini (inquinamento, trasporti, inceneritori, viabilità, lavoro, sprechi, ecc.) e non le solite parole vuote o slogan di partito. Alla fine si scopre però, che 40 membri (?) decidono che fare del voto dei cittadini. Allora mi chiedo dove sta la democrazia? Dove sta la preferenza? A che serve il voto se poi decidono altri per me? Attraverso i media conosco il lavoro immane che fa in Comune Ballestrazzi, e non merita questo trattamento, anzi un apprezzamento, il movimento 5 stelle si è fatto conoscere grazie all'impegno e alle battaglie condotte da lui.

Vito Preite 25.04.10 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe ho creduto in te e in quello che dicevi x 3 anni, ti ho votato e fatto votare da decine di conoscenti e parenti, ma ora alla prima decisione importante tu e Favia vi rimangiate tutto, e uno non conta più uno? Poi ti neghi al telefono a Ballestrazzi, mentre la disinformazione lanciata da alcuni che non hanno neppure fatto compagna elettorale, raccolto firme, ne certificate, ne partecipato a riunioni od eventi (Formigine, San Prospero Bomporto, ecc.), ora spargono balle da ogni parte x dire che Ballestrazzi è odiato da tutti i Modenesi? Ma in 50 anni di consiglio comunale a senso unico PD, è stato il primo ad ottenere qualcosa di democratico, e si batte come un leone x il programma a 5 stelle pur essendo 1 contro 40, sebbene io ne ammetta le ruvidezze di carattere. E' l'unico che è sempre in centro e disponibile a parlare con tutti i modenesi che gli richiedono un colloquio. Potete continuare a dire 10000 volte una balla come diceva Goebbels x farla diventare realtà, ma la verità noi modenesi, e chi ha votato la preferenza x Sandra Poppi la sappiamo fin troppo bene, cioè che le preferenze per voi non contano nulla.
Lodi Albertina elettrice Modenese.

enrico l'analista 25.04.10 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Confermo la mia completa sfiducia nel MoViMento dopo la sceneggiata delle secondarie con i "Grandi Elettori", manco fossimo in America.
Mi gioco i testicoli che se i 700 voti li avesse presi De Franceschi e non la Poppi le secondarie non si sarebbero fatte, a prescindere dal suicidio politico di non rappresentare in Regione due città anzichè una e di avere un equilibrio uomo/donna. Un briciolo di buonsenso!
In pochi giorni Favia ha distrutto il lavoro di anni di Grillo. Il quale ha tanto detto riguardo al fatto che il governo ha scippato agli elettori il diritto di scrivere il nome del politico preferito mentre Favia ha screditato questa linea con la farsa delle secondarie dimostrando di essere come i partiti che tanto si criticano.
Il peggio è che ci credono davvero di essere democratici! Non hanno una briciola di potere e già si sono montati la testa.
Quanto a Ballestrazzi, nei suoi mesi di attività al Comune, sarà vero che ha un carattere di merda, ma ha due coglioni così, è preparato e non si fa mettere i piedi in testa da nessuno, sindaco compreso...

Germano Caputo 25.04.10 00:17| 
 |
Rispondi al commento

Più che litigare si cerca di capire.Questo perchè gli elettori del movimento e ki crede nelle loro idee nn si è venduto il voto x 20euro, x un posto di lavoro, x favori in genere o xchè voleva salire sul carro dei vincitori.Il profilo è lontano da mercimonio e omertà e si è liberi di dissentire o di andarsene.
Tutti sbagliano nella vita, ci sta che nascano delle controversie. Di sicuro non facciamo parte di quegli elettori che giustificano qualsiasi cosa al premier purchè lui resti al governo.
NON è una questione di poltrone. Ce ne sono a bizzeffe di partiti senza moralità che un posto te lo danno anche in cambio di silenzio e concordia.
Per me la questione è capire se il movimento ci tiene o no al principio della preferenza o se se lo è messo alle spalle inseme a mimì per prendersi cocò.
X balestrazzi spero abbia fatto causa o qualche altra cosa violenta per giustificarne la cacciata su due piedi.Avrà pianto come un bambino da beppe? forse sì,ma qui molti pensano ke si sia fatto un errore ad ignorare le preferenze.
Non capisco perchè lo avete fatto eleggere se era così schifoso da non pensarci su neanche un mese prima di buttarlo fuori.L'impulsività e la fretta sono cattive consigliere.
Favia colpiva per la sua calma ^_^". La gestione di questa vicenda nell'insieme è stata un po' una doccia fredda e non essendo come gli altri elettori pd-pdl che dormono beati, ci siamo mossi per capire meglio.
Tutto qui.Di certo in giro meglio non c'è, ma la gestione dittatoriale non ci piace.Anche il nano vorrebbe cacciare fini,ma non lo fa..non ancora.
Le ricriminazioni dopo una litigata o il divorzio per un battibecco sembrano estremi. é importante guardare ciò che succede nei consigli, ma l'aspirazione di chi vi segue è una democrazia partecipata dove il voto vale, mica di fare i guardoni ;) Beh se Travaglio spenderà 4 parole forse è meglio,xkè questo video per quel ke mi rigurada ha peggiorato la situazione ^_^". O magari vi farà capire xkè reagiamo così!
Un abbraccio

viviana franchi 24.04.10 21:59| 
 |
Rispondi al commento

Fini e Berlusconi hanno litigato dopo 15 anni. Voi manco avete cominciato è già siete alle diffide? Non fatemi già pentire di avervi dato il voto!

Luciano Colletti G. 24.04.10 21:23| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti, nemmeno vi siete seduti sulle poltrone e già state litigando. Il cosiddetto nuovo che avanza...

Filippo Filippini, Coccaglio Commentatore certificato 24.04.10 20:42| 
 |
Rispondi al commento

Penso che non sia importante chi è stato scelto come secondo consigliere e che sia una polemica molto da vecchia politica!! Mi spiace vedere che come al solito non si pensi alle idee ma alle persone che devono sedere nella poltrona, i consiglieri devono fare ciò che vogliono i cittadini e infatti mi sembrerebbe molto più importante cercare di aprire il sito per le votazioni popolari sulle varie discussioni del consiglio regionale che perdere tempo su chi dei due debba sedere alla poltrona. Io non sono nè di Modena nè di Bologna, ma vorrei solo che finalmente ciò che succede in regione fosse chiaro a tutti i cittadini e che anche noi abbiamo diritto di parola e poi chi la comunica sia uno o l'altro non mi fa differenza!!
So che il MoVimento sta lavorando per aprire il sito e spero che avvenga il più presto possibile in modo che si riesca a far vedere anche agli scettici che fare politica in maniera diversa è possibile e si deve fare!!!

Franco G Commentatore certificato 24.04.10 18:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Esistono delle regole e voi ci siete passati sopra.
Non è un modo democratico di porsi difronte agli elettori. 2 città diverse, 2 strategie diverse...e allora? Perchè l'una deve sopportare la strategia dell'altra?
Io capisco che non avete fatto gioco di squadra, perchè se le elezioni sono regionali la squadra deve essere regionale.
Avete mancato di rispetto a chi vi ha votato.
I miei più sinceri complimenti!
Andate avanti così che sparite presto!

Stefano Gismondi 24.04.10 18:32| 
 |
Rispondi al commento

Penso che chi vi ha votato vi continuerà a votare perchè in giro non c'è un programma migliore, ma davvero avete tolto il sorriso a chi è andato in cabina.Vista la trasparenza ke rivendicate, avreste dovuto dire subito,calcolatrice alla mano,che la poppi era Ineleggibile.Prima del voto.Dobbiamo sopportare ed accettare il voto dato da 1 a pdl-pd e pensate che non avremmo sopportato i voti dati alla tipa dello stesso movimento cittadino?Non conosco bene i nome dei candidati e vi scrivo dall'abruzzo.Questa nuova procedura che date ci obbliga a quanto pare a dover conoscere i candidati? a frequentarli?perchè la candidata di modena forse stava più sul territorio e meno in compagnia degli altri 40 candidati.Per ki ha amato come me il motto 1 vale 1 questo riunirvi in pochi ha ridimensionato il senso di felicità..il fatto che di fronte ad un errore palese non riusciate a venirne fuori non so se debba addirittura essere monitorato.Abbiamo contestato all'idv la candidatura di deluca e de magistris ha riconosciuto che è stato un errore..almeno un contentino.Stiamo semplicemente aspettando che qualcuno ci dica che il vostro riunirvi in pochi e calpestare il voto delle urne è in contrasto con il motto 1 vale 1 e Cittadini con l'elmetto, per non parlare del referendum sulle preferenze.Sono certa che non c'è stata mala fede,ma nn fate come il nano che per le sue buone cause reinterpreta la realtà a posteriori o come il pd ke tira fuori la calcolatrice x fare i conti e dimostrare che non perdono le elezioni e che anzi aumentano il loro peso(^_^)".Se proprio dovete continuare,per favore fatecelo spiegare da Travaglio.Come molti,ho mooolta fiducia in lui e magari può spiegarci questa scelta.Mi spiace,ma nn si può pretendere fiducia in questo paese. Travaglio se l'è guadagnata. A voi 40 ki vi conosce?e soprattutto bisogna conoscere voi o le idee.Dovete chiarire la vostra posizione sulle Preferenze.Volete ascoltaci o tirare dritto come fanno i partiti?Preferenze sì o no? Sì o no?

Viviana Franchi 24.04.10 17:03| 
 |
Rispondi al commento

Che video lungo.. bastavano 10 secondi per dire “ abbiamo sbagliato ” !!
Se è vero che OGNUNO VALE UNO.. allora TUTTI devono poter votare per TUTTI !!
Beppe dagli una bella strigliata, che di PRIMARIE e SECONDARIE c'è già chi ne fà fin troppe.

Marco Cargnello 24.04.10 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Perchè Grillo non vieni di nuovo col tuo camper a Modena in Piazza Grande a vedere se trovi lo stesso clima che c' era prima delle elezioni? Portati anche Favia e company. Preparatevi però,questa volta, a ricevere parecchi fischi.
Ti aspettiamo!!!!

Patrizia Rinaldi 24.04.10 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Io non ho ancora capito PERCHE' Ballestrazzi è malvisto da una parte dei grillini modenesi.
CE LO POTETE SPIEGARE IN MODO CHIARO UNA VOLTA PER TUTTE?
Non sò ancora da che parte stà la ragione, ci vuole più trasparenza secondo me.
Grazie

Stefani A. 24.04.10 11:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sarebbe opportuno che i gruppi 5-stelle della provincia osservassero la regola della trasparenza e della salute mentale. Il sito Facebook di Persiceto è anonimo, e il "gestore", nascondendosi dietro l'anomimato, ha ripetutamente inviato messaggi offensivi, minacciosi e deliranti ad altri utenti. Ovvio che io e altri, pur avendone avuta intenzione, non voteremo mai gruppi del genere. Indagherei anche per verificare che non sia falso (ma non credo).

gatto r. Commentatore certificato 24.04.10 08:34| 
 |
Rispondi al commento

complimenti a questi ragazzi vi ho votato adesso fate cio che avete promesso bravi.

rosalba forcxione 24.04.10 08:15| 
 |
Rispondi al commento

Prendo le difese di chi è stato epurato dal cosiddetto moVimento a 5 stelle. Se è un NON partito,che ha un NON statuto con un NON segretario..anche le epurazioni sono delle NON epurazioni?

Daniele Vignandel 24.04.10 07:43| 
 |
Rispondi al commento

Punto di vista della seconda eletta.

http://poppisandra.blogspot.com/2010/04/mi-dissocio.html

matteo ravaioli (superava1982), riolo terme Commentatore certificato 24.04.10 05:41| 
 |
Rispondi al commento

Per quello che mi ricordo e letto ditemi se sbaglio i 40 "grandi" decisionisti,che ci sta,ma a per spartirsi i seggi mi fa vomitare sono suddivisi secondo circoscrizione e di questi 40 , 9 vengono dall'area Bologna diciamo vicina a Favia

matteo ravaioli (superava1982), riolo terme Commentatore certificato 24.04.10 05:27| 
 |
Rispondi al commento

Concordo pienamente con Enrico. Felice di non aver votato Il Movimento 5 stelle in emilia romagna.

AH uno vale uno? ma la candidata di Modena forse vale meno di uno o forse 40 valgono di piu di 700 e rotti?..che bello vedere spartirsi le potrone dichiarando che lo fanno con dei "buoni principi"
Che bello vedere gente in un movimento che critica i salti di poltrone che si candida e viene eletta in consiglio comunale e poi decide di fare le regionali "su illuminazione di Grillo"

http://yespolitical.wordpress.com/2010/04/10/mov-5-stelle-e-de-franceschi-il-secondo-consigliere-in-emilia-romagna-ma-le-democracy-stenta-a-decollare/


In questo caso il Microfono bisognerebbe spegnerlo anche a qualcun'altro...

matteo ravaioli (superava1982), riolo terme Commentatore certificato 24.04.10 05:17| 
 |
Rispondi al commento

PARLA BENE E RAZZOLA MALE.
Ci sono scene che rimangono impresse
nella nostra memoria. Fini che si alza in
piedi, allampanato, gridando di tutto
verso Berlusconi è una di queste. Fini
grida, ma quasi nessuno sente le sue
parole. Solo chi è vicino a lui capisce ciò
che dice. E' un oppositore muto, ma
urlante attraverso lo schermo televisivo.
Fini non è udibile, esattamente come tutti
coloro che hanno denunciato lo sfascio
dell'Italia in questi quindici anni. Lo
psiconano ha il microfono, Fini no. Gli
italiani no. La Storia recente d'Italia è
tutta qui. Non importa quello che dici, ma
a quanti lo dici, per quanto tempo lo dici
e soprattutto devi impedire a chiunque
altro di disporre di un microfono. Nessun
traguardo diventa allora impossibile e
ogni voce contraria diventa una voce nel
deserto. Il microfono è l'arma, l'unica
vera arma, di un impresentabile
personaggio applaudito dai suoi servi.
Spegnete il microfono e scomparirà
come una scoreggia nello spazio
cosmico. Beppe Grillo

Ho riportato quanto scritto da un recentissimo post di Beppe Grillo: bene signori questo è esattamente quello che stanno facendo lui, il suo epigone Favia e tutti i "veri democratici" del movimento 5 stelle emilia romagna che, cacciando il Consigliere Comunale Ballestrazzi di Modena che denunciava lo scippo di un candidato, Sandra Poppi, eletta a Modena con il doppio delle preferenze di tale DeFranceschi, portaborse di Favia, e impedendogli l'uso del logo e del nome lista civica 5 stelle, vorrebbero togliere a Ballestrazzi il microfono, come ammette Grillo ne post con un incredibile autogol, e impedirgli di rivelare a tutti i Modenesi e gli italiani come anche Grillo li abbia buggerati e non sia diverso dagli altri politici, scippando a Modena un consigliere comunale, con la scusa che le preferenze si pesano e non si contano. Mi ricordo che diceva così anche un tale Cuccia di Mediobanca, ve lo ricordate?
Meditate gente. Enrico Costantini Modena

enrico l'analista 24.04.10 00:36| 
 |
Rispondi al commento

Non sono dell'Emilia Romagna ed ovviamente non conosco i candidati.
Non sono nemmeno un "esterno" che coglie la palla al balzo per "massacrarvi".
Sono iscritto al movimento (anche se non ad un meetup) e devo dire che questa cosa proprio non mi è piaciuta ed è la seconda dopo l'attacco a DeM.
UNA TESTA UN VOTO !!!! DEVE VALERE PER TUTTI ANCHE PER BEPPE ..... FIGURARSI PER UN SIG. BUGANI QUALSIASI.
Non c'è nulla di meno democratico che non rispettare il voto elettorale e lasciare la scelta ad un'oligarchia !!!
Sbaglio o siamo noi quelli che ritengono questo Parlamento "ILLEGALE" perchè scelto da pochi e non eletto direttamente dai cittadini ???
Scelte oligarchiche come nel PDL. Lotte intestine come nel PD-L. Centralismo comunale come i "varesotti" della Lega!!!
Ragazzi che tristezza !!!
Abbiamo capito adesso perchè questo Paese di merda non cambierà MAI ???
Noi italici di ogni latitudine siamo marci e corrotti nell'anima !!!!


Roberto M., Cormons Commentatore certificato 23.04.10 22:47| 
 
  • Currently 1.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Sono di Modena e devo dire che mi è molto difficile farmi un'idea sulla vicenda del 2 consigliere regionale perchè + che fatti trovo delle opinioni che non mi aiutano. Vero è che non conosco personalmente la Poppi e che nella lista era la prima (furbescamente 1^in vecchio stile?), ma è anche vero che si è eliminata (tradita l'intenzione degli elettori?)una presenza femminile e che sembra la si voglia penalizzare per la sua militanza nei verdi (é una colpa grave?). Ero in piazza Grande a Modena con Grillo e vi assicuro che la stragrande maggioranza dei presenti e penso votanti della lista 5 stelle non erano esattamente dei ragazzini. Ho 54 anni una storia alle spalle e poca voglia di passare per fesso. Non dirò come tante persone sul blog (secondo me poco equilibrate) "non vi voterò mai +" ma vi tengo sicuramente d'occhio!!. Penso comunque anche io che 1 voto vale 1. Fate tesoro dello sconcerto che avete creato e le regole mettetele in BELLA EVIDENZA PRIMA.
Ciao

Franco B. Commentatore certificato 23.04.10 22:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Più ci penso e più questa vicenda mi fa incazzare.
La prossima volta invece di votare ,me ne starò a casa così eviterò di essere preso per il culo in questo modo.

R. Cavana 23.04.10 21:16| 
 |
Rispondi al commento

Commenti IO HO VOTATO PER IL "MOVIMENTO", E NON MI SONO PENTITO (almeno per ora), MA CONSIDERO DAVVERO ASSURDA QUESTA GIUSTIFICAZIONE!
MA NON ABBIAMO SEMPRE DETTO "CHE UNO VALE UNO", MA CHI CAZZO SONO QUESTI 40, IO NON L'HO VOTATI, E VORREI CHE IL VOTO DELLE ELEZIONI SIA RISPETTATO, OGNI SINGOLO VOTO!!!
DELUSO, INIZIO PESSIMO.....

nicola n. 23.04.10 19:41| 
 |
Rispondi al commento

Da semplice cittadino di Modena mi permetto di scrivere un paio divalutazioni personali sulle note vicende...
Come è possibile condurre a livello nazionale una sacrosanta battaglia per il ripristino delle preferenze per poi rinnegare tutto ciò a livello locale?! Qual'è la differenza tra certi "vip" di partito che si candidano in tutte le regioni d'italia per poi decidere a tavolino dove risultare eletti (con le già note conseguenze) ed il signor Favia che si candida in più province per poi decidere chi deve essere fatto fuori e chi deve andare avanti?
Aggiungo inoltre che questo è uno di quei casi in cui la giustificazione è peggiore dell'errore commesso, dire che i candidati di bologna hanno fatto campagna elettorale per il movimento e quelli di Modena per sé stessi quindi le preferenze "non sono paragonabili" ha francamente del grottesco, sento da qui le unghie che stridono sugli specchi...
Dove è finito il principio per cui i candidati "ci mettono la faccia" e gli elettori danno fiducia ad una persona la quale ha degli obblighi verso di loro?
Infine:l'obiettivo del movimento 5 stelle non era quello di entrare nel consiglio regionale per vigilare su di esso a vantaggio dei cittadini? Una volta raggiunto tale obiettivo con l'elezione di Favia era davvero necessario mettere in piedi tutta questa macchinazione degna delle peggiori nomenclature di partito?
Vi rendete conto di avere fatto un clamoroso auto-goal? In un colpo solo avete aperto un'autostrada allo sciacallaggio dei detrattori e, cosa di gran lunga peggiore avete perso credibilità nei confronti di elettori e simpatizzanti.

Fabio Pedrini 23.04.10 19:25| 
 |
Rispondi al commento

ma favia farà il consigliere regionale o comunale?

clemente g 23.04.10 19:20| 
 |
Rispondi al commento

Che vergogna..tutti che puntano il dito contro il consigliere Ballestrazzi, dopo tutto il lavoro da lui svolto per il movimento adesso e' diventato un calunniatore, inventa cose ed ho addiritura letto amante della Poppi.
Ma cosa abbiamo votato a fare se la sig.ra Poppi ha preso il doppio dei voti di DeFranceschi ma alla fine ha "vinto" lui.
Allora siamo esattamente come tutti i vecchi partiti, compreso il caro Beppe Grillo, con la sua diffida a Ballestrazzi, non esiste giustizia solo MAFIA ED AMICIZIE INFLUENTI, e se qualcuno osa dissentire....immediatamente messo al bando e diffidato...che bel esempio, noi che dovevamo essere diversi.
Mio caro Ballestrazzi tutti i miei complimenti per aver combattuto per le sue idee e per la giustizia,anche solo per aver alzato la testa....

catia cuoghi 23.04.10 18:59| 
 |
Rispondi al commento

cazzaro!

(geremia bannato)

Ezechiele 25:17 23.04.10 18:41| 
 |
Rispondi al commento

La vicenda bolognese è semplicemente vergognosa ed il Talebano che scomunica tizio e caio ha davvero stancato . ADDIO da un ex candidato nella lista civica Firenze 5 Stelle . Attendo anch'io una fatwa. Ne sarei onoratissimo !?!

Michele C., FIRENZE Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.04.10 17:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

spero che quello che è successo in comune a bologna possa succedere anche nel mio comune a Mira provincia di venezia se qualcuno vuole aiutarmi a fare una lista io sono sempre disponibile...

mauro novello, mira Commentatore certificato 23.04.10 17:08| 
 |
Rispondi al commento

io lo dico, dopo questa torno a votare PD.
Con tutto il rispetto per il regolamento, la Poppi ha ricevuto dal tuo amato POPOLO, beppe, piu' voti del secondo consigliere bolognese!

Ora spiegami perche' il gruppo INTERNO composto da 40 gatti (ben meno dei migliaia di votanti) deve fare una seconda votazione e andare contro il volere di chi ha votato.

Devo dire che c'e' una gran bella differenza rispetto agli altri partiti :)

Tu sei molto meglio di berlusconi e di molti componenti del pd! dimostralo!
cambia il regolamento del partito, che da piu' importanza ai pochi che ai tanti!
Cosi non va bene! E' vero che balestrazzi esagera un po', ma ha le sue buone ragioni

Leo, Modena 23.04.10 14:42| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Beppe per avermi fatto sognare un po'. I sogni sono finiti. Non mi vedrete più!!!!! Andate pure avanti da soli. A Modena l' inceneritore verrà triplicato, si cementificherà ancora all' impazzata e nulla cambierà. Idem in Emilia Romagna.Prima di voler cambiare le cose sarebbe opportuno che Favia e c cambiassero loro stessi. Non voterò per voi mai più. Che delusione!!!!!!!

Patrizia Rinaldi 23.04.10 10:55| 
 
  • Currently 2.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

VIDEO DA VEDERE:
http://www.youtube.com/watch?v=KwAvZxLognE

molto interessante questa testimonianza.

Ha fatto bene la signora Poppi a dissociarsi da questa persona.
Aspettiamo con ansia l'insediamento dei 2 consiglieri in regione, per cominciare a lavorare.

Alessandra

Alessandra modena 23.04.10 10:39| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

E' un movimento molto giovane e certi scivoloni ci stanno. Da un punto di vista logico la ragione può stare da entrambe le parti. L'errore, di gioventù, è stato quello di non fissare prima le regole, dovendole poi inventare a tavolino dopo, lasciando il fianco a chi vuole attaccare.

Massimo Toni, Sassuolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.04.10 08:47| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

cari amici, il movimento 5 stelle è un movimento di gente non interessata alle poltrone, ma alle idee che devono essere portate avanti, se ragioniamo in questo modo chi vuole le poltrone sa che in questo movimento andrà a casa, chi cerca tornaconti personali altrettanto. Qui tutti, giornalisti e politici se la canta e se la suonano come vogliono loro, hanno questo metro di misura, cominciamo a dimostrare che per noi non è così, cominciamo ad andare OLTRE, per favore.
un in bocca al lupo al movimento 5 stelle!!!!

vincenza briscioli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.04.10 08:33| 
 
  • Currently 3.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

@Bugani: si chiama diritto di critica, sig. Bugani. Provi a fare uno sforzo per capire di che si tratta. Non è detto che si debba sempre parlare bene del Movimento quando il Movimento è pari a 40 persone al chiuso di una stanza. Si renda conto che il voto degli elettori di Modena, al di là delle divisioni in seno al Mov, è stato calpestato sostenendo la presunta incoparabilità dei voti ricevuti da Modena rispetto a quelli di Bologna: quanto di più incompresibile si potesse dire in questo frangente.
Si abbia il coraggio di dire la verità: si è voluto silurare la Poppi poiché era il candidato di Ballestrazzi. Un modo come un altro per regolare i conti interni al Mov. Questo siete: prenderne atto sarebbe coraggioso, ma il coraggio difetta dalle vostre parti. Del resto, pure il vostro leader carismatico pretende di essere il depositario di verità assolute, cosa pretendere allora da voialtri? Praticare il dissenso e la critica non sono atti di falsificazione, tutt'altro. Io dissento e critico, voi no: è per questo che siete così lontani dalla realtà.

Per quei pochi che desiderano sapere l'opinione di Sandra Poppi, eccola: http://poppisandra.blogspot.com/2010/04/mi-dissocio.html

Punti di vista alternativi: http://yespolitical.wordpress.com/2010/04/16/beppe-grillo-che-tonfo-errani-e-formigoni-sono-ancora-ineleggibili/

http://yespolitical.wordpress.com/2010/04/10/mov-5-stelle-e-de-franceschi-il-secondo-consigliere-in-emilia-romagna-ma-le-democracy-stenta-a-decollare/


davide s. 23.04.10 08:22| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

AVERE A CUORE IL BENE COMUNE. Smettiamola di delegittimarci reciprocamente.
Pur dicendo chiaramente che la mossa delle “secondarie” è fortemente scorretta, si concede il diritto di sbagliare a chi deve fare delle scelte alle volte non semplici. In questo caso ci si è complicata la vita esponendo il Movimento a critiche giustificate. Se la Sandra Poppi non era al posto giusto alla verifica dei sei mesi si cambiava e veniva De Franceschi. Ma così il voto di preferenza degli elettori sarebbe stato rispettato. Sandra aveva tutti i diritti anche se avesse avuto un solo voto in più. Non si inventano le regole a giochi iniziati. Se Bologna e Modena hanno diritto ad un seggio ciascuna, perchè alla fine dei giochi, “fatta la legge, trovato l’inganno”, sono due consiglieri per Bologna e zero per Modena? Il conto non torna. E parlare di furto mi sembra il minimo. Giovanni Favia ha poi pieno diritto di fare poi le sue scelte. Da parte nostra solo quello di giudicarle corrette o meno, ma non quello di buttare all’aria tutto il Movimento con ribellioni anarchiche. Dalla ragione passeremmo al torto.
Così come credo sia OPPORTUNO SMORZARE I TONI e passare oltre. Le divisioni hanno penalizzato Modena compromettendo quanto di buono è stato fatto. Ci serva da lezione per ricompattarci con buona volontà e determinazione. Decisi a difendere l'unità come un valore prezioso e irrinunciabile.
Guido Guidotti



Caro Beppe,

questo ve lo porterete appresso come il Peccato Originale.
Il criterio adottato per le "secondarie" è stato vergognoso.
La Poppi avrebbe dovuto mandarvi tutti all'altro paese, come avete ampiamente meritato.
E te lo dico da 400 Km di distanza da Modena, dove neppure sono mai stato, tanto per farti capire come nessuna conoscenza diretta degli interessati sia alla base di quello che ti dico.
Ognuno conta uno ?

"Caro "Beat" mi piaci tanto, sei forte
perché hai portato oltre alla musica
dei bellissimi colori che danno una
nota di allegria in questo mondo
pieno di nebbia. Però se i ragazzi che
non si lavano, quelli che scappano da
casa e altri che si drogano e
dimenticano Dio fanno parte del tuo
mondo, o cambi nome o presto finirai."

Celentano non mi piace. Comunque in queste quattro parole sintetizza: benvenuto il cambiamento; ma se il nuovo deve essere peggio del vecchio, il nuovo è già morto prima di nascere.
Se pensate che il primo dei non eletti per numero di voti abbia meno diritti di qualcun altro, il vostro rispetto della volontà dell'Elettorato è inferiore a quello dei partiti della prima repubblica.
Ognuno conta uno ?
Non siete ancora nati e già sbalestrate in lotte intestine.
Vi è rimasta una sola possibilità: De Franceschi si dimette e la Poppi ne prende il posto.
Non so neanche cosa dica la normativa in proposito: se non lo prevede, neppure questa possibilità avete.

Tra l'altro, la relazione di Massimi Bugani ha gli stessi toni "pacatamente, serenamente" di Veltroni.
E vorrebbe sancire un condono tombale per questa vicenda che fa il paio con le primarie del PD come descritte da Marco Revelli.
Detto tutto...

Ah... e vedi di portare uno straccio di controllo nei commenti: non se ne può più di gente che usa queste pagine perfino per chiedere aiuto per ritrovare il gatto scappato di casa.
I commenti devono essere pertimemti il topic.
Altrimenti ci si premetta un "OT" e un software li metta in coda a tutto.

Francesco G. 23.04.10 02:13| 
 
  • Currently 2.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

Per sapere se son tante o poche 700 preferenze bisogna analizzare i dati , tra i quali il numero degli elettori nelle provincie che come noto sono per la legge elettorale considerate circoscrizioni indipendentemente dalla popolazione.
Perciò ci sono provincie con più elettori(Bologna) dove è ovvio si ha una maggiore possibilità di ricevere un maggior numero di preferenze rispetto a Bologna.
Votanti Modena : 372.661
Votanti Bologna : 541.896

Quindi le preferenze prese nella circoscrizione più piccola valgono di più di quelle prese nella circoscrizione più grande.

Veniamo alle preferenze.

preferenze Favia a Bologna : 9.273
preferenze Favia a Modena : 2.148

Effettivamente la tesi per cui si è fatta la campagna elettorale sul candidato presidente può aver influito , ma lo scarto così elevato può essere spiegato con il fatto che Favia è residente a Bologna e ha preso ben 4'900 delle 9.273 preferenze nel solo comune di Bologna.
Questo significa che se si escludono le preferenze prese nel suo comune di residenza(Bologna)in cui era conosciuto per aver fatto il consigliere comunale , Favia prende in tutta il resto della provincia di Bologna 4'173 Preferenze , cioè quasi la metà del totale.
Possiamo equiparare le 4'173 preferenze prese da Favia nella provincia di Bologna(escludendo quindi il comune capoluogo) alle 2'148 prese dallo stesso Favia nella provincia di Modena , considerando come descritto in precedenza il numero minore di elettori votanti.
Per cui la tesi in cui si ipotizza che a Modena si è fatta campagna elettorale solo per gli altri candidati e non per il candidato governatore , alla luce di questa mia analisi , non starebbe in piedi.
Inoltre dato che Favia è residente a Bologna , io ritengo che avrebbe dovuto optare per la sua circoscrizione , infatti anche nelle liste civiche si dice che ci si candida solo nel comune di residenza , perchè non alle regionali?
In ultima ritengo che era importante che anche una donna fosse eletta.


Giampaolo S., Belluno Commentatore certificato 23.04.10 01:26| 
 
  • Currently 2.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Bene. Non sono di Modena, ne' dell' Emilia Romagna. Non conosco i candidati, ne' quelli eletti ne' quelli non eletti. Una cosa e' pero' certa: non vi ho votato alle passate elezioni (anche perche' dove voto io non c'eravate) ma ammetto che un pensierino a votarvi lo avevo fatto, qualora ci fosse stati.

Semplicemente ora so che non vi votero' nemmeno alle prossime elezioni, nemmeno se ci sarete dove voto io.

Se *ognuno conta uno* significa che *ognuno conta uno* non che *ognuno conta secondo quanti voti ha preso al primo o al secondo turo o secondo quanti grandi elettori lo votano*. Semplicemente, se ognuno conta uno o si stabilisce che chi ha preso piu' voti e' quello che passa (anche se altri hanno fatto campagna "per terzi") oppure si fanno "le secondarie" e la base sceglie.

altrimenti "ognuno conta quanto *** gli pare al 'dirigente' di turno (e non conta 1)"

Ciao

Marco G. 23.04.10 00:20| 
 |
Rispondi al commento

Peccato che l'avete candidato voi.....democrazia vorrebbe che chi tra i due secondi ha preso più voti sia eletto. Non so se avete utilizzato tale criterio, ma è l'unico veramente democratico che conosco. Cordialmente

roberto varisco 22.04.10 23:56| 
 |
Rispondi al commento

La questione sul 2° consigliere regionale riguarda in prima persona Defranceschi e la Poppi, perchè Balestrazzi continua a presentare il suo dissenso ? è il tutore della Poppi ? è l'avvocato della Poppi ? se Sandra Poppi avesse delle perplessità sulla sua mancata elezione vorrei sentire le sue parole ... non quelle di Balestrazzi.
Lasciate che gli eletti lavorino, che tanto non si può convincere i cani a non abbaiare...

Lorenzo Artioli, Guastalla Commentatore certificato 22.04.10 22:03| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CONTINUA ___ Sandra Poppi e Andrea De Franceschi si sono presentati a queste persone, hanno raccontato quello che hanno fatto per il MoVimento, con grande civiltà e rispetto l’uno per l’altro, le Province potevano fare delle domande alle quali i due candidati hanno risposto serenamente e attenzione, non c’erano solo i 40 elettori, l’assemblea era aperta a tutti.
BALLE SIG. BUGANI, all'assemblea c'era una lista di entrata strettissima ed erano vietati i giornalisti (escluso uno che è nel movimento) solo xchè si aveva paura che i giornalisti riportassera la terribile porcata attuata con regia preodinata x far fuori chi aveva più preferenze e molti più titoli di De Franceschi (davvero imbarazzante il suo curriculum rispetto a quello della POPPI), e inoltre potevano parlare solo 2 persone x provincia e previa prenotazione anticipata alla segreteria. Davvero democratica come scelta!

Se al Sig. Ballestrazzi questa cosa non è piaciuta, lui è liberissimo di arrabbiarsi e di provare un po’ di risentimento, è normale che in democrazia, allorché si finisce in minoranza, un po’ di risentimento nei confronti della maggioranza lo si può provare, soprattutto quando la maggioranza è così schiacciante, stiamo parlando dell’80%, però è importante che non si dicano balle.
MA SIG. BUGANI, mi pare che la maggioranza schiacciante fosse di 717 a 371 preferenze x la poppi, altro che balle, e non mi dica che i voti si pesano e non si contano xchè allora il voto di un chirurgo di Bologna vale forse di più di quello di un operaio di Modena? E dove stava scritto che non si poteva fare campagna elettorale x gli altri candidati? io non l'ho mai visto da alcuna parte. E comunque ho fatto su 30 giorni ben 26 di campagna x Favia (chiedere a lui quello che non ho fatto x lui e x il movimento, lui lo sa) x poi vederlo cadere nel totalitarismo alla prima decisione importante. Bella figura che ci abbiamo fatto grillini. MI vergogno come un cane. Ma ora mi sono disintossicato. Enrico Costantini MO

enrico l'analista 22.04.10 21:21| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Consigliere comunale grillino eletto l’anno scorso, Ballestrazzi è molto malvisto da una parte dei grillini, ci sono quindi due fazioni a Modena.
PECCATO sig Bugani, io che sono da 4 anni nel meet up e ho coofondato la lista civica 5 stelle Modena con Ballestrazzi e altre 10 persone dichiaro che attualmente siamo 22 attivisti e nessuno critica gli ottimi risultati di Ballestrazzi in consiglio comunale, anche perchè la fazione come dice lei che lavora, raccoglie firme, fa i banchetti, le conferenze e certifica le firme e le presenta (poi fa pure la campagna elettorale) siamo sempre solo noi, mentre gli altri 8 o 10 dissidenti di Formigine Bomporto, San Prosero e compagnia, che vorrebbero distruggere tutto e salire sul carro del vincitore, non hanno fatto una mezza delle cose citate sopra, vday compresi.

Nella Provincia di Bologna i 9 candidati al Consiglio regionale non hanno fatto minimamente campagna elettorale per sé stessi, ciascuno di loro ha lavorato per portare più preferenze possibili a Giovanni Favia, questo perché? Il nostro obiettivo era quello di dimostrare alle male lingue che ci circondano, che il voto dato al MoVimento 5 Stelle non sarebbe stato un voto di protesta, ma sarebbe stato un voto ben medicato, mirato, dato a persone stimate che avevano fatto un ottimo lavoro nel Consiglio Comunale bolognese, 9.273 preferenze a Giovanni Favia
ALLORA sig Bugani dei vostri 9 candidati solo Favia era stimato e ha lavorato bene (sono parole sue) e gli altri candidati chi erano allora, emuli di Mastella e di Dell'utri?

In queste primarie o secondarie, avevano diritto al voto 40 persone, chi erano? Erano i 40 canditati al Consiglio regionale, quindi le persone scelte da ogni Provincia quali migliori rappresentanti, persone scelte dalla base di ogni Provincia.
ALLORA se erano ex candidati erano 40 trombati, quindi non eletti, di cui nessuno ha investitura popolare a decidere, mentre i consiglierim comunali non c'erano. E le preferenze della gente? CONTINUA

enrico l'analista 22.04.10 21:06| 
 
  • Currently 2.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E ci sono dei pollastri da blog che confabulano sui microchip sottocutanei! Mah!!!

*****
In arrivo il super autovelox!

Spia le infrazioni dal satellite.

E' partita la sperimentazione dello SpeedSpike, un sistema in grado di controllare la velocità media su qualsiasi percorso, anche in città, e di seguire passo passo tutte le infrazioni di ogni singola vettura.

http://www.repubblica.it/motori/sicurezza/2010/04/21/news/in_arrivo_il_super_autovelox_legge_tutto_dal_satellite-3505452/
*****

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 22.04.10 20:31| 
 |
Rispondi al commento

Questa e' crudelta' fine a se stessa:

*****
IL CAPITALE
(Karl Marx)

piùomenodicecosì:

""" stronzo di un padrone fottuto a che cazzo ti serve produrre più merce se sai già a priori che
non avrai un popolo a cui venderla ?? visto che li hai resi tutti schiavi e poveri !!! """

/chiusa la parentesi di economia/
(dedicata ai leghisti e berluschini coglioni!)
MagicLenin RedArmy ( ★°★°★°★°★)
*****
------------------------------------------------

Scommeto che Plinio O'Stravecchio ha fatto una corsa dal veterinario a controllarsi il cuore dopo che hai fatto questa affermazione.

Insomma, un po' di rispetto per Marx e ... gli Stravecchi.

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 22.04.10 20:23| 
 |
Rispondi al commento

Ddl intercettazioni: qualora venisse approvato subito il ricorso alla Corte europea dei diritti dell'uomo.

Il disegno di legge Alfano sulle intercettazioni, se approvato definitivamente, provocherebbe gravi violazioni alla libertà d’informazione, comportando al tempo stesso una forte compressione al diritto di cronaca ed una limitazione del diritto ad essere informati dei cittadini.

E' appena il caso di ricordare che il diritto all’informazione trova fondamento, oltre che nella nostra Carta Costituzionale (art. 21), anche in accordi internazionali che il legislatore, ex art.117 Cost., è tenuto a rispettare.

Tra questi, in primis la Convenzione europea dei diritti dell'uomo (art. 10).

Elementi di palese contrasto sono l’ampliamento delle ipotesi coperte dal segreto istruttorio e il regime di divieto assoluto di pubblicazione, quindi anche per riassunto, cui verrebbero sottoposti gli atti relativi ad intercettazioni, l’aggravamento della disciplina sanzionatoria a carico dei giornalisti e la previsione di una responsabilità anche a carico dell’editore.

In tal modo verrebbe ad essere ingiustificatamente sacrificata la funzione primaria della stampa d’informare i cittadini su questioni di pubblico interesse.

Qualora il testo divenisse legge, come purtroppo sembra inevitabile, si renderà necessario esperire i rimedi predisposti dall’ordinamento interno e dal diritto europeo per evitare la lesione dei diritti fondamentali.

Il giorno dopo la sua entrata in vigore, su iniziativa di Articolo 21 alla quale sono convinto si aggiungeranno molte altre sigle ed associazioni, presenteremo un ricorso alla Corte europea dei diritti dell'uomo per chiedere una severa pronuncia di condanna per questa grave violazione della libertà di informazione.

http://www.articolo21.org/1020/notizia/ddl-intercettazioni-qualora-venisse-approvato.html

=======================


Io appoggerò qualsiasi iniziativa verrà proposta per annullare la legge se approvata.

cettina d., isola Commentatore certificato 22.04.10 19:31| 
 |
Rispondi al commento

Ok ora è il momento del braccio armato della destra.

Oggi è una svolta epocale, pazzesco il nano di merda è riuscito a non accusare chi gli dava contro, di essere comunista!!!!
Credo che oggi il nano di merda ha firmato la sua condanna a morte! Sia politica che fisica! Il problema futuro è e sarà la lega. Nel pd sono dispiaciuti per lo spettacolo indecoroso!
Se non ci fosse il Movimento 5 Stelle ci sarebbe davvero da piangere!
Prevedo un futuro molto nero dove davvero dovremo lottare per mantenere quella poca libertà che ci è rimasta! Faccio tanti auguri a chi vive in meridione perchè con questo andazzo ci ritroveremo con 2 Italie!
In poche parole in in una situazione di merda come quella attuale avere fiducia è davero una parola grossa! Auguri a tutti!

fulgy f., torino Commentatore certificato 22.04.10 19:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avete notato che sta spopolando il cinema 3D?
Chissà perchè...

http://www.youtube.com/watch?v=VxceOzwd2qA

Annunaki, Nibiru Commentatore certificato 22.04.10 19:16| 
 |
Rispondi al commento

Caso Carboni. Si allarga l'inchiesta.

""Ma da quanto si è appreso dalle stesse indicrezioni l'inchiesta, che ha presto oltrepassato i confini della Sardegna e si svolge in molteplici zone d'Italia, potrebbe invece travolgere personaggi eccellenti: tutti politici del centrodestra, tutti intercettati mentre al telefono con Lombardi e Carboni parlavano di affari e favori, possibili soprattutto grazie alle “entrature” di Lombardi in ambienti della magistratura laziale e campana.
In sostanza ai magistrati si chiedeva un occhio di riguardo nei confronti di indagati amici, in cambio di favori possibili grazie alla vicinanza del Lombardi con quei soggetti politici.

Tra le voci intercettate dagli inquirenti vi sarebbe anche quella di Marcello Dell'Utri, che Lombardi non nega di conoscere, “ma i nostri rapporti – dichiara a Repubblica – sono stati soltanto di natura politica”. Anche se, specifica il quotidiano, dalle conversazioni emergerebbe che lo stesso Lombardi “avrebbe offerto i suoi 'buoni uffici', veri o millantati, con magistrati che si sarebbero occupati delle vicende giudiziarie del senatore”. ""

http://www.antimafiaduemila.com/content/view/27635/78/


=============================


Queste cose non le sapremo più e "loro" continueranno a fare affari d'oro senza dover temere più nulla.

La legge recita, infatti, che se un'intercettazione, allorchè non motivata ed non approvata da organi istituzionali, non potrà essere ritenuta prova per l'accusa.

cettina d., isola Commentatore certificato 22.04.10 19:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per quelli che non c'arrivano perchè son tarati dalla nascita (50 stalle_type)

IL CAPITALE
(Karl Marx)

piùomenodicecosì:

""" stronzo di un padrone fottuto a che cazzo ti serve produrre più merce se sai già a priori che
non avrai un popolo a cui venderla ?? visto che li hai resi tutti schiavi e poveri !!! """

/chiusa la parentesi di economia/
(dedicata ai leghisti e berluschini coglioni!)


mini dittature

le mini dittature sono delle assemblee ad personam viste in Italia o in occidente dai tempi
della grande "democrazia" a partecipazione capitalista.
Ossia: se eri o sei un povero stronzo
te la piji in der culo ! La stessa DC era una espressione di questa democrazia deviata. Per
diventare qualcuno nel partito servivano soldi e conoscenze in "alto" , la maggior parte delle
volte questo "alto" era un "ecclesiastico".

Sebbene "raccomandati" nella stessa DC avvenivano scontri tra le varie correnti.
I più anziani ricorderanno quando si parlava di doretei , andreottiani, morotei, ecc.ecc.

Il PCI invece inseriva nelle dirigenze coloro che sapevano meglio "il capitale" a memoria !
Almeno che avessero una ideologìa esplicita in merito . Il PSI era di natura più "autoritaria"
viveva una politica legata al suo leader , da quando il cinghialone ci mise le mani !!

Da questo " affresco" politico scaturisce che questo paese infestato da escrementi di ogni
tipo ha EREDITATO L'IDEOLOGIA PARTITICA DEL PSI !!

Oggi troviamo anche nei grillini (duri & puri) qualche rimasuglio craxiano, nel quale aleggia
l'ombra del "condottiero" senza averne la qualità e la capacità sociale-politica!
Lo stesso NANO DI MERDA è l'espressione DEVIATA della nostra politica , sommando
la TOTALE ASSENZA NEURONALE DEI LEGHISTI si ha un quadro catastrofico!!!

Apprezzo in questo agire il MoVimento e Beppe, bisogna politicamente "STEMINARE" sul nascere
le mire craxiane della minkia con la partecipazione diretta di uno o più gruppi di consiglieri !
Se oltre ad avere l'indole craxiana ne ha anche l'ideologìa sarà un attacco diretto al cuore del
MoVimento. Prestare sempre attenzione a serpi coltivate in casa !!


Pm Roma: ''Operatori italiani Emergency calunniati''

22 aprile 2010

Roma. La Procura della Repubblica di Roma ha disposto di procedere nei confronti di ignoti per il reato di calunnia aggravata e continuata in danno dei tre operatori di Emergency arrestati il 10 aprile, e poi rilasciati, in Afghanistan.

È quanto emerge in una nota diffusa dal procuratore capo di Roma, Giovanni Ferrara.

La Procura di Roma ha deciso di procedere contro ignoti per il reato di calunnia aggravata e continuata in danno di Marco Garatti, Matteo Dell'Aira e Matteo Pagani «a seguito di notizie fornite dalle Autorità afgane preposte alla sicurezza al rappresentante diplomatico italiano a Kabul e qui riversate dal Ministero degli esteri tramite il reparto anticrimine del Ros di Roma».

http://www.antimafiaduemila.com/content/view/27666/48/


==============================


Ignoti?
Sappiamo tutti chi sono gli ignoti...........

cettina d., isola Commentatore certificato 22.04.10 19:01| 
 |
Rispondi al commento

Liberta' di stampa. Un capitolo chiuso

di Pietro Orsatti - 22 aprile 2010
Il Ddl sulle intercettazioni del governo sancisce non solo la fine nel nostro Paese di questo strumento fondamentale per individuare e indagare su reati gravissimi, non ultimi quelli di mafia, ma di fatto cancella il diritto del cittadino di essere informato e il dovere del cronista di informare.

http://www.antimafiaduemila.com/content/view/27659/48/

===========================


Aumentano le loro libertà, diminuiscono le nostre.

Ennesimo passo indietro fatto dalla nostra libertà di sapere.

Ora potranno portare a termine affari loschi nel silenzio assoluto.

cettina d., isola Commentatore certificato 22.04.10 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Sbornia post vittoria in Emilia? Suvvia Bellestrazzi sappi agire in modo disinteressato!

Anche io ho pubblicizzato molto il movimento a 5 stelle, ma questo non significa, (se mai un giorno mi dissocerò), che farò pesare il mio operato!

Dissociandomi, sceglierò di non partecipare più. Ma non ha alcun senso affrontare il movimento singolarmente! Ognuno vale uno, e proprio per questo bisogna accettare di rimanere 1, con le proprie idee. Pazienza, andiamo avanti dai!

Il movimento a 5 stelle fa politica rappresentativa, non discussioni sul dispiacere di venir scartato. Dai Ballestrazzi, accetta la scelta, e torna ad essere costruttivo!

Maurizio

Maurizio Caudana, Nichelino (to) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.10 18:54| 
 |
Rispondi al commento

La crisi è appena iniziata, il bello, deve ancora venire.1816 lo sà.
Sà che fra tre anni, col cavolo che sarà rieletto, allora, butta a mare Fini, andiamo alle elezioni anticipate, lo sostituisce con Casini, e rivà avanti 5 anni.
Tanto, l'oppiosizione (nel senso dell'oppio), dorme (o fà finta di dormire dietro compenso).
Fantapolitica?

antonio d., carrara Commentatore certificato 22.04.10 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Respingimenti, a giudizio direttore polizia di frontiere
A giudizio anche generale gdf

"QUELLA NOTTE DEL 30 AGOSTO 2009.

Un gommone con a bordo 75 migranti, compresi alcuni bambini, partita dalla Libia bloccata da unità navali della guardia di finanza nella notte tra il 30 e il 31 agosto del 2009 in acque internazionali al largo di Portopaolo di Capo Passero.

Sembrava l'ennesima operazione di soccorso di clandestini impegnati nel viaggio della speranza verso la Sicilia, porta d'Europa.

Gli extracomunitari furono fatti salire sulla nave 'Denaro' della guardia di finanza ma invece di condurli in Italia li riportò in Libia, affidandoli alle autorità locali.

La notizia fu riportata da numerosi quotidiani e il procuratore capo di Siracusa, Ugo Rossi, aprì un'inchiesta conoscitiva e poi indagò diversi militari della guardia di finanza.

Gli ordini di 'respingimento', secondo la ricostruzione della magistratura Siracusa, che li contesta ritenendo la nave 'territorio italiano in cui si applica la legge italiana', arrivarono direttamente da Roma e per questo la Procura ha disposto la citazione a giudizio per violenza privata del direttore di polizia per l'immigrazione, Rodolfo Ronconi, e del generale della guardia di finanza Vincenzo Carrarini.

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/cronaca/2010/04/22/visualizza_new.html_1765342675.html


===================================


Mi vergogno per loro.
Chi ha commesso questo abuso è indegno di chiamarsi uomo.

cettina d., isola Commentatore certificato 22.04.10 18:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

" Le ambizioni dei singoli non possono prevalere sugli interessi del popolo italiano"
Tratto dal documento conclusivo direzione del Pdl letto da Maurizio Lupi ( più cane che lupo)
Che facce di merda! Senza ritegno!

mauro lancioni, genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.10 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Milano - (Adnkronos/Ign) - Il nome dell'ex capitano del Milan, oltre a quello della moglie Adriana Fossa, figura nell'inchiesta relativa alle pratiche illecite per ottenere trattamenti fiscali più favorevoli contestate a Luciano Bressi, il funzionario dell'Agenzia delle Entrate arrestato l'anno scorso. L'accusa del pm: ''Corrompeva un funzionario per evitare controlli''

===========================

Ma prendeva lezioni dal suo presidente?

cettina d., isola Commentatore certificato 22.04.10 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Pulizie di primavera?

Mastro Lindo 22.04.10 18:30| 
 |
Rispondi al commento

rom , protetto dalle parole demenziali integrazione buonismo diritti accoglienza fratellanza della sinistra, rossi, chic e grillini, investe con minicar bambino di 5 anni

Marta Marini Commentatore certificato 22.04.10 18:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dissenso legittimo, ma di volta in volta sui singoli temi, non in base a "posizioni cristallizzate e precostituite".

Figurati che avevo letto 'prostituite'!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 22.04.10 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Evviva! Monsignor Fisichella ci ha dimostrato qualcosa che nel campo dei peccati credevamo impossibile: repetita iuvant!

Lupi ha detto che è oltremodo inopportuno creare problemi politici in piena crisi economica. Ma non gliel'ha detto Tremonti che la crisi è stata superata?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 22.04.10 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Perché Fini ha rotto gli indugi proprio ora?

probabilmente per il fatto che il grande successo della Lega " rischia" di dare un grande impulso al processo riformatore per cui oggi devono fermare ad ogni costo la Lega.

Guardate i nomi dei finiani, sono il vero partito del sud”. Le parole di Fini oggi sul federalismo fiscale dimostrano che la lega e' stata profeta.

È chiaro che uscirà allo scoperto in Parlamento il partito di quelli che fino ad ora hanno solo fatto finta di sostenere il federalismo fiscale, confidando che non sarebbe mai arrivato a compimento.

Eppure ricordo che esso e' parte del programma elettorale sottoscritto da Pdl e Lega Nord su cui anche Fini ha preso i voti”.

Marta Marini Commentatore certificato 22.04.10 18:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

**************
Ma per piacere... che idea romantica e infantile.

Gli operai di una fabbrica non sono mica imprenditori, sono solo dei robot umanoidi addestrati a prendere un certo pezzo ed infilarlo in una certa macchina, poi prelevarlo dalla macchina e depositarlo in magazzino su uno scaffale. punto...

...Se credi al sogno degli operai che mandano avanti lo stabilimento da soli devi essere uno di quelli che ha sempre lavorato come dipendente (SEMMAI ha lavorato)...
Geremia L.
**************

Giusto.
L'unica cosa da chiarirgli al limite è che la macchina sei tu e quelli come te... infilare il pezzo nel posto giusto è la mossa vincente.

Tu sei un megalomane convinto d'esser depositario del sapere e del saper fare.
Infatti quelli così chiudono, non falliscono, non vanno in miseria.

Diciamo che sei un bel pezzo di merda.

E non offenderti: t'ho trattato fin troppo bene!

Giorgio Sodano Commentatore certificato 22.04.10 18:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Evviva! Monsignor Fisichella ci ha dimostrato qualcosa che nel campo dei peccati credevamo impossibile: repetita iuvant!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 22.04.10 18:21| 
 |
Rispondi al commento

Non mi dà fastidio tanto le cazzate che scrive, tanto non le leggo nemmeno.

Ma mi dà enormemente fastidio chi gli risponde, dandogli così importanza che non ha!

Aldo F., napoli Commentatore certificato 22.04.10 18:18| 
 |
Rispondi al commento

MA NON C'ERA QUALCUNO DA MANDARE A CASA IN EMILIA ROMAGNA? MANCO UNA PAROLA!!!!

gioachino moribondi, paperopoli Commentatore certificato 22.04.10 18:16| 
 |
Rispondi al commento

Un sondaggio di ski 24 su chi è stato più convincente nel becco a becco tra fini e banana, dice che il tortellinaio batte il nano 61-39.
Ma il banana non ha il 101% di gradimento?!
Qualche cosa mi sfugge.

Franco B. Commentatore certificato 22.04.10 18:15| 
 |
Rispondi al commento

Fini sembrava un marziano davanti ad una platea abituata agli "daghele al terun" "mi consenta, i comunisti bollivano i bimbi" "AHARGHEWWARWOBLEAHHH secessiun, no terun, daghele al negher <--- questo era Borghezio.
E' chiaro che a Berlusconi sono saltati i nervetti. Che cosa poteva replicare all'elegante esposizione di Fini?

Serviva un capro espriatorio, un nuovo nemico, e il grande Silvio lo ha trovato immediatamente dandolo in pasto alla platea presente.
Un Fini traditore, un Fini che ha raccontato delle verità scomode, un Fini che non ha diritto a dire la sua, o meglio, avrebbe diritto, ma prima dovrebbe dimettersi da presidente della Camera, cioè come dire vaffanculo Fini, tu che non ti pieghi davanti al Pascià... ed allora sei il mio nemico, e ti faccio branare.

Io me lo sentivo che Berlusconi non avrebbe replicato se non in quella maniera. Fini gli ha detto le cose in faccia, davanti alle telecamere, e in veste di presidente della Camera.
Se c'è uno che ha avuto poco rispetto per il cofondatore del partito, questo è proprio Berlusconi. Poco rispetto anche davanti alla carica istituzionale che Fini rappresentava. Ma a questo poco rispetto delle istituzioni siamo già abituati.

vito. farina Commentatore certificato 22.04.10 18:15| 
 |
Rispondi al commento

fini - berlu 2-0
Fini ha vinto. E non perché il suo discorso fosse eccezionale, o i punti da lui sollevati fossero quelli dirimenti per la vita del Pdl. Ma perché è la prima volta che Berlusconi sia stato costretto a rispondere a qualcuno che gli puntava il dito contro.
Se mai il Berlusca ha dovuto subire un contraddittorio, è stato o causa di un free-lance cacciato da La Russa, o per dei facinorosi al Duomo di Milano, cui poi è stata attribuita la responsabilità di un clima di odio che avrebbe addirittura armato la mano di Tartaglia.
Berlusconi ha dovuto rispondere punto su punto alle critiche sollevate da Fini, e diciamocelo, questa controffensiva non gli è neanche riuscita un gran che.
E infatti, alla fine, non si è neanche tenuto dall'esprimere il suo disprezzo per il confronto:

Se fai politica, lascia la Camera.

P.S. Vince Fini 2 a 0, perché oltre a quanto detto sopra, ha mostrato anche un grande stile ecosostenibile: il suo discorso era scritto a penna su fogli riciclati dalla rassegna stampa.
Oggi Fini ha inaugurato la politica albero-friendly. E' una data storica.

http://metilparaben.blogspot.com/2010/04/fini-berlu-2-0.html

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 22.04.10 18:11| 
 |
Rispondi al commento

Vittima denuncia Papa, Bertone e Sodano

NEW YORK 22 aprile 2010
Una vittima di padre Lawrence Murphy, il prete
molestatore del Wisconsin accusato di aver abusato di 200 ragazzini
sordomuti in una scuola di Milwaukee, scende in piazza contro il Vaticano
accusando le più alte gerarchie ecclesiastiche di frode e insabbiamento.
L'azione legale federale, annunciata oggi in una conferenza stampa a St.
Paul in Minnesota, ha come bersagli la Santa Sede, papa Benedetto XVI e i
cadinali Tarcisio Bertone e Angelo Sodano. Gli avvocati della vittima, Jeff
Anderson e Mike Finnegan, sono in possesso di lettere raccomandate della
vittima di padre Murphy al Vaticano in cui nel 1995 si chiede aiuto per
ridurre il sacerdote allo stato laicale. Anderson e Finnegan affermano che
le lettere furono ricevute ma rimasero senza risposta. Nell'azione legale
si chiede al Vaticano di consegnare le liste dei preti molestatori e i
dossier segreti su tutti i casi di abuso da parte del clero.

Giovanni N 22.04.10 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Il molestatore di bambini Fisichella ha detto , adesso Papi può comunicarsi . Merda più ,merda meno ormai il vaticano di Bertone è pieno .

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 22.04.10 18:07| 
 |
Rispondi al commento

Azz... all'assemblea PDL c'erano un sacco de Berlusconi.

Tutti li ministri, li sindachi, li governatori parlavano come lui... tutti ahò, ma popo tutti!

Praticamente s'è clonato all'inFINIto...

Giorgio Sodano Commentatore certificato 22.04.10 18:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO BEPPE
DA QUI NEL VENETO FACCIO IL TIFO PER VOI MOVIMENTO A 5 STELLE EMILIA,BASTA CHE VI METTIATE D'ACCORDO A MODENA,PERCHE' COSI' NON POSSIAMO ANDARE AVANTI
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 22.04.10 18:06| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
DA QUI NEL VENETO AFCCIO IL TIFO PER VOI MOVIMENTO A 5 STELLE EMILIA,BASTA CHE VI METTIATE D'ACCORDOA MODENA,PERCHE' COSI' NON POSSIAMO ANDARE AVANTI
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 22.04.10 18:04| 
 |
Rispondi al commento

chi sarà epurato nel prossimo post?

Geremia L. Commentatore certificato 22.04.10 18:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DELLA SERIE QUANDO CI SI ALLENA PER DIVENTARE MINISTRI.
Milano, il nome dell'ex capitano del Milan e della moglie Adriana Fossa figurano nell'inchiesta sulle pratiche illecite per ottenere trattamenti fiscali più favorevoli. L'ex calciatore intercettato mentre chiede una verifica fiscale sul fratello di Baresi.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 22.04.10 17:59| 
 |
Rispondi al commento

Chissa' cosa avranno da dire ora i complottari, chissa' quali nuove trame riusciranno a concepire:

*****
I grandi del mondo contro Goldman
Iniziativa di Merkel e Gordon Brown. E Clinton sconfessa l’ex consigliere Summers

LO SCANDALO

I grandi del mondo contro Goldman

Iniziativa di Merkel e Gordon Brown. E Clinton sconfessa l’ex consigliere Summers

NEW YORK — I «grandi» del mondo contro Goldman Sachs, la banca d’affari che per decenni ha dato i suoi uomini ai governo Usa e a quelli di mezzo mondo, conquistandosi il nomignolo di «Government Sachs»: un istituto che aveva costruito una posizione di potere apparentemente inattaccabile.

http://www.corriere.it/economia/10_aprile_19/i-grandi-del-mondo-contro-goldman-massimo-gaggi_c819b7f0-4b7b-11df-b8c5-00144f02aabe.shtml
*****

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 22.04.10 17:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'unica soddisfazione è che da Casa Pound partiranno per dar mazzate a Palazzo Grazioli...

Mèttece 'na pezza...! Meglio de così nun poteva annà!

Giorgio Sodano Commentatore certificato 22.04.10 17:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

HEI CE L'HO CON TE SI PROPRIO CON TE

Si, te che mi hai cancellato il commento sui vermi senza terra, te vigliacchetto, ti rosica assai eh, quel commento ti inseguirà ogni volta che farai la tua vigliaccata quotidiana, ti tornerà in mente e ti rosicherà quel fango che hai nella testa.

Speravo che nessuno avesse commentato, così avresti potuto fare finta di non aver letto, ma questo comporta una certa forza di volontà, e così hai scoperto di non avere neanche quella, poverino và, torna pure alla tua comunella....parassita

sandro c., altrove Commentatore certificato 22.04.10 17:57| 
 |
Rispondi al commento

IO non so se abbia ragione Favia o Balestrazzi, e sinceramente a questo punto non me ne frega niente.

So solo che avete fatto tutto voi e noi non abbiamo deciso un cazzo!

complimenti.

Geremia L. Commentatore certificato 22.04.10 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Certo che questa maggioranza è mooooooolto unita, moooooooolto coesa, come ebbero a dire faccia di c... buondì e l'orribile schifani.
Se fosse meno coesa che succederebbe ???

Franco B. Commentatore certificato 22.04.10 17:54| 
 |
Rispondi al commento

Certo e' che in Italia sembra che si trovino le persone con i nomi piu' appropriati per la mansione svolta.

- Grillo, come il grillo parlante di Pinocchio che mette sempre sull'avviso.

- Manganelli, giustamente, come capo della Polizia.

- Malinconico, giustamente, come presidente della FIEG (Federazione Italiana Editori Giornali)

Per quest'ultimo poi il cognome calza a pennello, visto l'andazzo dei giornali Italiani e per le recenti affermazioni:

*****
Gli editori: crisi grave, riforma urgente.

Malinconico: «Mini tassa per chi naviga».

Proposta del presidente Fieg: «Misura transitoria per dare ossigeno al settore, costerà come un caffè al mese»

http://www.corriere.it/economia/10_aprile_22/fieg_crisi_grave_editoria_non_aiutati_da_governo_7cba6f06-4df2-11df-b72f-00144f02aabe.shtml
*****
----------------------------------------------

A parte il fatto che le "Misure Transitorie" in Italia hanno valenza come minimo secolare, ma quanti "caffe' al mese" e' costretto a pagare il contribuente Italiano, di media?

Per cosa poi, un settore che gia' riceve ampie sovvenzioni ed e' morente?

E' come se facessero pagare una tassa sul computer per mantenere in vita le fabbriche di macchine da scrivere.

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 22.04.10 17:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

certo che dal video.... anche berlusconi ha , giustamente, mazzuolato fini ...

Marta Marini Commentatore certificato 22.04.10 17:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se il pdl si dissolve aumenterà il rating verso l'Italia.
I premier di tutte le nazioni tireranno un sospiro di sollievo e ci guarderanno con l'interesse che meritiamo.
Ciò si tradurrà in lavoro per tutti ed equa distribuzione dei fondi.
Siamo tutti in un auto ferma e berlusconi tiene il freno a mano.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 22.04.10 17:44| 
 |
Rispondi al commento

Mentre Berlusconi applica tecniche di allontanamento fasciste nei confronti di Fini, il Movimento 5 Stelle pensa a come risolvere i problemi del paese.

http://chicagoitaliano.wordpress.com/2010/04/22/internal-exile-media-emperor-berlusconis-use-of-fascist-techniques/

Nicola Orichuia 22.04.10 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Da brividi!!!
Italiani senza umanita'?

*****
Lecco, il cadavere di un anziano in strada, la gente indifferente ai tavolini dei bar
Pensionato di 70 anni morto suicida. Intorno, curiosi e persino turisti che scattano foto.

http://milano.corriere.it/milano/notizie/cronaca/10_aprile_22/suicida-folla-guarda-1602885463421.shtml
*****
-----------------------------------------------

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 22.04.10 17:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

fini accusa il Pdl di appiattirsi sulla Lega

invidia da antiitaliano che non ha avuto migliorie alle ultime votazioni ... gran brutta cosa l'invidia...

Marta Marini Commentatore certificato 22.04.10 17:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buona sera
Scusate se cambio argomento
Io abito vicino alla base di Aviano.
Nei giorni di più intensa attività della nube provocata dal vulcano Islandese gli aerei della base americana si addestravano più del solito.
Hanno forse dei filtri nei motori visto il fermo in tutti i cieli europei?
A me sembra ,visto la scarsa organizzazione dei trasporti aerei,che si approfitti per prendere soldi dalla comunità europea.
Mi auguro di sbagliarmi.

Alis Poletto 22.04.10 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Se uno ERA comunista, NON E' MAI STATO COMUNISTA.
Claro???

maurizio spina
------------------------------

Forse s'è solo stancato di aspettare. Cercate di recuperarlo in fretta, se no se lo magna la Lega.
Quelli so' de bocca bbona, mica je fanno er quarto grado prima de inglobballo tra le loro file.
Sodà, dico anco a te. Ad ambedue (azz, ambedue! Sto sfoggiando termini che si vanno perdendo)

vito. farina Commentatore certificato 22.04.10 17:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al piccolino non li piacciono i confronti.

Li piacce avere sempre il microfono in mano e fare suo show, dimostrando che è lui DIO.

Brutto fascista che non sei altro, vedere tua ripugnante faccia plastificata e contorta quando la valetta Fini ti rimproverava dal extra potere mafioso che hai in mano non ti piaceva, ne?

Ma sei sempre lo stesso lo hai interrotto con tuo microfono, invece la valetta Fini ha dovuto urlarti dal basso e puntualmente senza microfono quando parlavi.

Che schifo vedere questa italia al rovescio dove un plurigiudicato sicuramente diventarà presidente della repubblica ma da ogni mia cellula cerebrare anche morente mai ma mai si pieghera delle mie idee e convinzioni che sei sporco!

Per fare di tutto una buggia mascherata,
Per non farti processare perche sei diverso a tutti gli altri.

Non sò cosa sia il comunismo che tanto fai "per difenderci" ma questo tuo fascismo tienetelo per te e le tue peccore coprofaghe con odore a mafia.

In tutta Italia la desocupazione dilaga i casa integratti hanno toccato il massimo storico e tutti noi a vedere questo show da queste merde al governo e gli altri della opposizione nascosti sotto il letto.

Vergogna di gentaglia super pagata.

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.10 17:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

HA FATTO PIU' OPPOSIZIONE FINI IN 1 GIORNO CHE IL PD(-L) IN UN' ANNO E MEZZO!

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 22.04.10 17:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ricordatevi sempre e comunque che le leggi vergogna le ha firmate ed appoggiate anche Fini.

Il Santo Commentatore certificato 22.04.10 17:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come se non bastassero tutti gli imbecilli politici italiani già noti ora se ne è aggiunto uno altamente certificato :BOSSI jr.Una sua foto troneggiava a pagina 3 del Il Mattino di Napoli del 21aprile, giornale ondevago, sempre a latere del potere, che raramente assume posizioni ferme o faccia giornalismo d'inchiesta. Il bossino,noto al grande pubblico" TROTA" per definizione paterna dichiarava :Ai mondiali non tiferò Italia, il tricolore per me identifica un sentimento vecchio di cinquant'anni.Mai sceso a sud di Roma. Hai fatto bene emerito cretino perchè gli alloccuti come te da noi vengono messi alla riffa per il divertimento dei nostri bambini,oppure spediti allo zoo.Mi domando quale futuro abbia l'Italia con personaggi del genere e con l'aggravante che, purtroppo, non è il solo nella rappresentanza politica italiana:Bossi padre,calderoli,Borghezio e via dicendo gli fanno degna cornice.Berlusconi è tutto infuriato perchè finalmente FINI gli ha detto a muso duro :ora mi hai rotto i coglioni.Anatema contro Fini da parte di tutti i giornali del cavaliere formato da giornalisti lacchè che devono guadagnarsi un tozzo di pane blandendo il satrapo monarca.Devo confessarvi che anch'io mi sono rotto perchè guardando a sinistra non c'è poi tanto da stare allegri.Mi auguro solo che i giovani eletti del movimento , i viola e quaant'altri possano ,quanto prima, sostituire una claasse politica imbelle ed incapace. UMBERTOSKY

umberto c., napoli Commentatore certificato 22.04.10 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Per Marta Marini

A proposito della spedizione punitiva ad un bowling di pozzuoli(NA).

Ma ti fa tanto piacere che accadano queste cose?
Secondo te un antileghista merita un colpo di pistola?
E vivere in questo clima pensi possa agevolre i napoletani che vogliono produrre qualcosa di positivo?
Oggi leggo che a Lecco si è suicidato un anziano e i cittadini non curanti guardavano il cadavere indifferenti mentre mangiavano un panino.
Da italiano entrambi gli accaduti sono da condannare perchè denotano assuefazione ed indifferenza.
Ma io sono italiano e tu di quale paese fai parte?
Aha già la padania. Ma si trova in Italia?

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 22.04.10 17:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Proverbio della sera e poi vi lascio:

Meglio un ladro in casa che un leghista sulla porta.

Buona serata CITTADINI

Il Santo Commentatore certificato 22.04.10 17:24| 
 |
Rispondi al commento

... SANTA POVERTA' DI...

Bersani pensando alle riforme: Berlusconi? Mio pronostico: non ne farà nessuna.

Non certo grazie a chi seduto lungo la riva del fiume attende che prima o poi passi il cadavere del, si fa per dire, nemico.

Riesumate stu cadavereee...

INTENTI.

By Gian Franco Dominijanni


Non mi interessa quello che fa Fini. Tempo fa lo votavo, ora è come tutti gli altri. La sua redenzione non mi interessa più

Parliamo di questi ragazzi, del Movimento 5 stelle Emilia Romagna

La Democrazia ( quella vera , non la dittatura mascherata) è stupenda. Ti fa respirare “ aria pura”. Inizio a 44 anni a provarlo sulla pelle. Ma c’è un problema: è molto complessa.
La Dittatura ( seppur mascherata) è molto più semplice . Ma qui il problema è diverso. Alla lunga crea solo disastri.
Pertanto non rimane che la ( vera) Democrazia. Che però non vuol dire anarchia. Le regole, se realmente condivise, vanno poi rispettate. DEMOCRAZIA, ORGANIZZAZIONE E REGOLE, non anarchia .
I democrazia accedono tutti, non ci sono amici degli amici. Infiltrati del vecchio sistema, sobillatori, anarchici, nostalgici, perditempo, persone che hanno rapporti (non solo di conoscenza, più che leciti) con la vecchia classe partitica e chi più ne ha……Ma chi vuole lavorare ( attivamente e costruttivamente) per il Cambiamento, si deve poter difendere. La Democrazia ha delle regole democratiche ; se votate vanno rispettate. I principi , condivisi inizialmente, vanno rispettati .

E se ad un certo punto qualcuno non segue i principi, dettati dal buon senso civico, senza personalismi o fanatismi , allora è meglio che si allontani . E se non lo fa da solo, allora la Democrazia , con le regole , lo deve allontanare.

Noi del Movimento 5 stelle Lazio siamo facendo un percorso alla ricerca di Regole ed Organizzazione condivise, dialogando con molte persone propositive, che tendono a fare un lavoro insieme , a confrontarsi serenamente, a proporre a tutti alcuni obiettivi e a condividere le proposte che ne derivano, con tutti. Chi non lavora in tal senso , va democraticamente allontanato.

Queste sono mie opinioni personali

Giuseppe Raspa
MoVimento 5 stelle Lazio

sandro raspa, pomezia Commentatore certificato 22.04.10 17:19| 
 |
Rispondi al commento

Il Giornale della "famigghia" deve versare 344.000 eurini a Di Pietro per diffamazione, avendo perso tre cause tre su tre.
Ora capisco che i soldi non sono un problema per chi non fa alcuna fatica a "guadagnarseli", ma poi non vadano ad indagare dove D.P. li trova per comprare case e terreni, visto e considerato che sono loro a darglieli.

Franco B. Commentatore certificato 22.04.10 17:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il bene e il male sono cose inconfondibili ma gli uomini riescono a confondere anche questo. Ognuno le interpreta a proprio modo a seconda della sensibilità e intelligenza che possiede. Sentire dalla bocca di Berlusconi la parola "responsabilità" fa venire i brividi. Responsabilità significa consapevolezza della conoscenza del bene e del male appunto. Se costui è pienamente responsabile di ciò che fa è doppiamente colpevole per i privilegi di cui gode e delle sofferenze di tutti gli altri. Come si fa a permettere alla casta di cui si circonda, di lievitare a dismisura i benefici, già paurosamente troppi a scapito della popolazione che lo ha eletto. Bearsi di essere il governatore di questo popolo in sofferenza dovrebbe farlo vergognare, mentre al contrario, le proteste e la disperazione della gente affamata, gli scivola addosso senza lasciare tracce.
I francesi, al contrario di noi, seppero come rimediare!

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 22.04.10 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Previsioni del tempo.

Domani mattina Fini e Berlusconi torneranno a fare 69.
In caso contrario Fini succhierà i cazzi di Cesa e Casini mentre Berlusconi potrà sempre mangiare la merda di Gasparri,che lo ama tanto.
Nel frattempo Bersani leccherà lo scroto di Napolitano.

Durante il pomeriggio Bossi avrà un altro ictus,ma in mancanza di cervello da aggredire,il male migrerà verso la prostata.
Di Pietro si farà scoppiare il fegato nel tentativo di bloccare la nuova legge sulle intercettazioni,mentre appare chiaro che è inutile intercettare un criminale se poi gli si garantisce l'immunità in cambio di qualche soffiata,magari falsa.

Verso sera la Bonino leccherà il clitoride della Finocchiaro (questa immagine è raccapricciante).
Il Popolo Sovrano Di Un Cazzo Di Niente espanderà i suoi domini e diventerà padrone indiscusso delle Cazzate Fritte e Della Gran Fricassea Di Merda Cagata Dai Nostri Amati Industriali.

Nella notte ampie schiarite che permetteranno al boia di dio di osservare nitidamente il dito medio che a lui rivolgo.

KOWALSKI (first name unknow) 22.04.10 17:16| 
 |
Rispondi al commento

X Marta Marini ed affini
------------------------

Ma cosa ce ne fotte a noi del m5s di Berlusconi,Fini del pdl,della lega del pd,di idv etc etc ? Mi sa che non solo hai sbagliato spazio consultativo e di scrittura a livello di blog,ma devi anche farti vedere da un ottimo analista visto il tuo degrado mentale !!!!!!

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 22.04.10 17:14| 
 |
Rispondi al commento

stasera da Santoro Anno Zero
ci sono la carfagna e bocchino....
non vedo la "relazione" direbbe Crozza?

g a., roma Commentatore certificato 22.04.10 17:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

SANTO, ho visto che te la sei presa per la notizia di napoli : per caso eri all'interno del locale quando gli hanno dato fuoco ?

Marta Marini Commentatore certificato 22.04.10 17:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BOOOOOMMMMMMMMMMMMMMMMM

**************************

OGGI IL PDL E' ESPLOSO

**************************

ERA ORA CHE QUALCUNO DICESSE LE COSE CHE VANNO DETTE

PECCATO CHE DI INTELLIGENTI

NEL PDL VE NE SIANO POCHISSIMI

IL PDL FA LA FINE DELL'ITALIA, ESPLODE

CHISSA' CHISSA' CHE STO GOVERNO

CADA SENZA QUORUM AD PERSONAM ?

CHE CI SIA ALTRO CHE STA PER ESPLODERE ?

UN SALUTO ALLA TESTA DI POLIPO

GLI HANNO AFTTO DELLE FOTO VERAMENTE CARINE !

.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 22.04.10 17:11| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno prima o poi dovrebbe fare un sondaggio del tipo:
Fra tutti i politici chi è il più porco?
Fra tutti i politici chi è il più bugiardo?
Fra tutti i politici, chi è più colluso con la criminalità?
Fra tutti i politici, chi è che più evade le tasse?
Fra tutti i politici, chi vorreste che fosse colpito da ictus stanotte?
E via dicendo...........!

Sebastiano O. Commentatore certificato 22.04.10 17:11| 
 |
Rispondi al commento

IL SIG. FINI E' L'UNICO CHE IN QUESTA MAGGIORANZA DI MAFFIOSI SI E' RISCOPERTO UN UOMO CON UN MINIMO DI MORALITA'.
CAZZO FINI!!!!!! TI AMMIRAVO E TI HO SEMPRE AMMIRATO, MA QUANDO HO SAPUTO CHE TI ERI ALLEATO CON STI MAFFIOSI MI SEI SCADUTO.
HAI ANCORA UNA POSSIBILITA' PER FARMI RICREDERE.
FINI!!!!!! MOLLA!!! STA BANDA DI MALFATTORI!!!!!!

Antonio Antonino 22.04.10 17:10| 
 |
Rispondi al commento

Cosa intercorre tra Bertone e Berlusconi?

Sodomita non mangia sodomita così come pedofilo non mangia pedofilo, semplice legge di contro-natura!

HAAAH HAHAHAH HAHAHA HAHAHA HAHAHAHAH HAHAHA HAHAHA HAHAHAHA AHAHAH

Il Santo Commentatore certificato 22.04.10 17:09| 
 |
Rispondi al commento

RAZZA IN ESTINZIONE

Esiste ancora:la razza degli uomini di principio.
E' vero, forse una parte della sinistra vuole strumentalizzare la rottura tra fini e berlusconi, incapace da opposizione di screditare una coalizione di argilla.
Per me la vera novità, al di la delle ideologie e delle retoriche, è l'uomo fini e la coerenza dei suoi principi.
Ha fatto la conta, è in minoranza, molti l'hanno abbandonato ma lui ha detto quello che pensava con il rischio di essere estromesso da qualsiasi gioco politico.
Chi nella grande coalizione dell''amore' ha detto ciò che pensava veramente?
La lega che preidica bene e razzola male e che scende a compromessi appena il premier sborbotta oppure la sicilia minaccia la formazione del partito del sud?
Sono forse gli ex an che ormai accondiscendono ad ogni desiderio del premier con lo slogan dell'unità del partito?
O quei vigliacchi del pdl che diventano tutti piccini quando il premier alza la voce?
Forse fini è l'ultimo di una razza in estinzione, quella dei non ricattabili, quello che non scende a compromessi e quello che dice le cose così come le pensa.
Un volto nuovo nella politica italiana, forse l'unico in tanti anni della repubblica della casta.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 22.04.10 17:06| 
 |
Rispondi al commento

Dovrebbe essere compito della magistratura mandar via i mafiosi dal PDL e non di Fini. Inoltre è probabile che faranno una leggina contra-personam per considerare il presidente Fini persona non in grado di intendere e di volere.

stevemax stevemax Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.10 17:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Concetta,
oggi è la Giornata mondiale della Terra! Per celebrarla ti invito a guardare il nostro nuovo video e a invitare i tuoi amici a unirsi a Greenpeace insieme a te.

Il nostro pianeta sta affrontando la più grossa sfida di tutti i tempi. Le nostre foreste primarie vengono abbattute e i nostri oceani vengono saccheggiati in modo sconsiderato e inquinati a un ritmo mozzafiato. La caccia alle balene, l’inquinamento di sostanze tossiche, il carbone sporco, la pericolosa energia nucleare e le coltivazioni geneticamente modificate minacciano la qualità e anche la sostenibilità della vita dell’intero pianeta. Si profilano cambiamenti climatici catastrofici perché i governi e le aziende spendono tempo e risorse nella speranza di aumentare i profitti, ma senza affrontare i cambiamenti necessari per ridurre le emissioni di carbonio.

Nel corso degli anni la presenza di Greenpeace si è sentita in tutto il mondo. Abbiamo testimoniato e denunciato crimini ambientali e convinto politici e aziende a cambiare molte pratiche dannose. Siamo riusciti a proteggere vasti territori, a promuovere le più importanti leggi ambientali e a ispirare, certe volte, il mondo del business, i governi e la scienza affinché mettessero il bene del pianeta prima del profitto.

Ma se pensi che la forza di Greenpeace sia nelle nostre navi, nelle nostre azioni pacifiche o nelle nostre campagne, cambia idea: la forza di Greenpeace sei tu!

La Terra ha bisogno di più persone come te, di più persone che useranno la loro voce per difenderla, di più persone che entreranno in azione per proteggerla. Oggi puoi aiutare la Terra, aiutando a costruire il movimento per salvarla!

http://www.greenpeace.org/italy/dai-una-mano-al-pianeta

Un filmato di Greenpeace in tema con e idee del blog.

cettina d., isola Commentatore certificato 22.04.10 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Grecia: Moody's abbassa rating fino A3
22 Aprile 2010 16:49 ECONOMIA
ROMA - Moody's ha abbassato il rating della Grecia da A2 al livello di A3
guardate un po' qui e cliccate su "Ate C"

http://it.advfn.com/

... è la Grecia che va a picco...
... e nell'assemblea nazionale stretta attorno al bassotto piduista, sono tanti coloro che sul palco e microfonati hanno ripetuto: "Grazie a Tremonti non faremo la fine della Grecia"...
… brrrrrrrrrr...

Reven Enge Commentatore certificato 22.04.10 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Non ci perdoneranno mai di non essere comperabili.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.10 16:57| 
 |
Rispondi al commento

Dopo lo scorporo, la Fiat è salita di 10 punti.
E se si scorporasse Berlusconi, la democrazia di quanti punti salirebbe?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 22.04.10 16:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

Ahahahahahahah!!!

Angelino Jolie dice a Fini di essere come Di Pietro e Grillo!

Ahahahahahahah!!!

Beppe chiama Fini,di lui che noi era tempo che dicevamo le stesse cose,solo che ne divevamo e ne diciamo tante altre che "nessuno" dice!!!

Il PDL si avvia verso una "rottura",noi quella "rottura" ce l'abbiamo da troppo tempo,ma di palle!

Ahahahaah,come Grillo!

Voci di quartiere mi raccontano di un Angiolino che andava a prendere i caffè al bar,quanta carriera!

Di nuovo i miei saluti.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.10 16:55| 
 |
Rispondi al commento

PDL il partito dell'amore anale, visto la tendenza che hanno a metterlo in culo al popolo italiano.

Il Santo Commentatore certificato 22.04.10 16:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MANTOVANO= CERVELLO CON UN SOLO NEURONE DI COLORE VERDE RAMARRO,ANZI VERDE CATARRO, CONCEPITO TRAMITE UN PRESERVATIVO ROTTO

MANTOVANO!!!??? MA PERCHE' NON TI SPARI UN COLPO IN TESTA!!??...FARESTI UN FAVORE ALLA SOCIETà E DUE A TE STESSO.

Antonio Antonino 22.04.10 16:53| 
 |
Rispondi al commento

PDL il partito dell'amore, si ma di quello anale però (visto che continuano a mettercelo in culo)

AHAHAHA HAHAHAH HAHAHAH HAHAHAH HAHAHAHAH HAHAH A

Il Santo Commentatore certificato 22.04.10 16:50| 
 |
Rispondi al commento

Per tutta la vita
Cercare un appiglio
L'autunno che passa
Ma forse sto meglio
Trovarsi per caso
In un bar del centro e sentirsi speciale
Ma l'amore è distratto,
L'amore è confuso
Tu non arrabbiarti, ma io non ti perdono
Delusa da te, da me,
Da quello che non mi hai dato...mai

Esplode
Il cuore
Distante
Anni luce fuori da me
Sei colpa mia
La gelosia
Infrange tutto e resta niente...

Le solite scuse,
Le solite storie,
Bugie, speranze,
A volte l'amore
Mi guardo allo specchio
Mi trovo diversa
Mi trovo migliore
Un nuovo anno che passa
Un nuovo anno in salita
Che senso di vuoto
Che brutta ferita,
Ferita da te, da me,
Da quello che non c'è stato...mai

Esplode
Il cuore
Distante
Anni luce fuori da me
Sei colpa mia
La gelosia
Infrange tutto e resta niente...qui

Per tutta la vita
andare avanti...
Un anno in salita per me,
per te, per me, per te, per me...

Esplode
Il cuore
Distante
Anni luce fuori da me
Sei colpa mia
La gelosia
Infrange tutto e resta il niente...qui

Per tutta la vita andare avanti - Noemi

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.10 16:47| 
 |
Rispondi al commento

Anime morte!
http://www.youtube.com/watch?v=SfereIK09cE

Merafino Sassoni 22.04.10 16:47| 
 |
Rispondi al commento

Botte da orbi tra Berlusconi e Fini. E per fortuna che era il Partito dell'Amore!

Una avvertenza ai berlusconiani assatanati che non perdono l'occasione per accanirsi su Fini: guardate che se accentuate lo spacco le riforme ve le potete mettere su per il c.....

viviana v., Bologna Commentatore certificato 22.04.10 16:46| 
 |
Rispondi al commento

2
. B apostrofa Fini, intimandogli di lasciare il suo incarico di presidente della Camera, se vuole continuare nel suo inutile e dannoso "contrappunto quotidiano". Fini gli replica a brutto muso, con un provocatorio "mi cacci?". Non siamo più alla dialettica tra i leader, ma agli insulti tra le persone. La resa dei conti trascende la validità dei ragionamenti e prescinde dalla contabilità dei numeri.

Non è più importante capire quanto dica il vero Berlusconi, o quante divisioni abbia Fini. Bisogna solo prendere atto che il progetto del Popolo delle Libertà, appunto, è ormai fallito. E non poteva essere che così. Il fallimento era contenuto nel suo atto di nascita, che aveva fotografato subito la distanza ontologica, e incolmabile, tra le due anime del "nuovo" centrodestra. L'illusione che una grande partito moderato e di massa si possa reggere solo sul "centralismo carismatico", costruita un anno e mezzo fa dal Cavaliere a Piazza San Babila, crolla per sempre nell'Auditorium di Santa Cecilia. Quanto potranno duellare ancora, i due fondatori, in mezzo a queste macerie?

(stasera si parlerà di tutto questo ad Annozero?
Botte da orbi? E per fortuna che era il Partito dell'Amore?)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 22.04.10 16:44| 
 |
Rispondi al commento

ANNOZERO stasera

separati in casa

Lo scontro in atto fra Berlusconi e Fini riguarda anche il peso della Lega nella coalizione di Governo.

Rafforzato dal risultato delle recenti elezioni amministrative, il Carroccio governa due regioni del Nord e molti comuni adottando spesso provvedimenti che aprono contrasti nella stessa maggioranza.

Per esempio ad Adro, un paese in provincia di Brescia, il sindaco leghista ha minacciato di sospendere la mensa per i figli di quei genitori, per lo più immigrati, che non potevano pagare la retta, ma un imprenditore ha pagato il debito di queste famiglie evitando che ciò accadesse.

Ospiti in studio il ministro Mara Carfagna, l’esponente del Pdl Benedetto Della Vedova, e per la prima volta insieme i giovani che rappresentano i volti nuovi del Partito democratico: il sindaco di Firenze Matteo Renzi, l’europarlamentare Debora Serracchiani e il consigliere regionale lombardo Giuseppe Civati

silvanetta* . Commentatore certificato 22.04.10 16:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Due spedizioni punitive messe a segno dalla criminalità organizzata che entrano nei due locali a seminare terrore e panico tra adulti e bambini, sparando alle slot machine e gettando liquido infiammabile sul parquet. Ma i gesti violenti non si fermano all'interno dei locali, ma continuano anche fuori, nei parcheggi dove si continua a sparare contro le automobili e a minacciare con particolare brutalità

per caso qualche antileghista sfegatato di napoli aveva la macchina parcheggiata ?

Marta Marini Commentatore certificato 22.04.10 16:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il fallimento di un'illusione
MASSIMO GIANNINI
È ciò che si può dire di fronte al duello rusticano tra B e Fini nella direzione del Pdl trasformata in arena. Chi pensava ad un compromesso doroteo, tra il fondatore e il co-fondatore, non ha capito la portata di questa clamorosa rottura, che a questo punto non è più solo politica, ma è anche fisica. In una sorta di seduta di autoanalisi individuale, ma celebrata collettivamente di fronte alle telecamere televisive e alle agguerrite fazioni del Pdl, B e Fini si rivolgono minacce e anatemi, si rinfacciano tradimenti e bugie, si rimpallano accuse e veleni. In un inquietante crescendo di rancori personali e di livori politici, si "sbranano" come belve nel circo mediatico, dandosi in pasto alla platea degli uditori e degli elettori. In sostanza: officiano le esequie del Pdl, almeno nella formula conosciuta dai tempi della "rivoluzione del Predellino"
Sul piano politico, nessuno dei due fa retromarce. Non le fa B, che liquida le istanze di Fini come "questioni di poca importanza", che "non valeva la pena" sollevare, di fronte a un partito che governa magnificamente il Paese e continua a vincere tutte le elezioni. Non le fa Fini, che rilancia le sue contestazioni su tutta la linea, dall'immigrazione alla prescrizione breve, dall'organizzazione del partito alle scelte sulla Sicilia, dalla sudditanza psicologica nei confronti della Lega al caos delle liste per le regionali. Ne emerge l'irriducibile inconciliabilità non solo delle posizioni congiunturali, ma delle ispirazioni strutturali dei due contendenti. B parla una lingua, Fini ne parla un'altra. Non sono più neanche 2 diverse idee della dx, ma piuttosto 2 differenti universi politico-culturali. Da quel che si vede nel feroce lavacro della direzione, non possono coesistere, ma solo confliggere
Ma la novità è che la frattura avviene anche sul piano personale. Quando si evoca le categorie del tradimento, della menzogna, della mala fede, del sabotaggio non si torna indietro

viviana v., Bologna Commentatore certificato 22.04.10 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Fini da del bugiardo e traditore al nano presidente? ... e si è pure pentito? ho capito bene?

Anton Tchutcerthaler (maia bassa) Commentatore certificato 22.04.10 16:40| 
 |
Rispondi al commento

i sinistri rossi e simili del blog, pur di parlar male del governo stanno tifando per fini : pensare che fino a ieri lo chiamavano fascista..

Marta Marini Commentatore certificato 22.04.10 16:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Contestiamo sempre che “gli eletti” ci vengono “imposti dall’alto”; poi, quando sono scelti dalla base per “voce” dei suoi rappresentanti non va più bene? Perché? Forse perché si “sperava nel colpaccio”? Si voleva entrare in regione per “avere il posto pubblico ben pagato”? Proprio come fanno i partiti? Ma se si fosse fatto così, allora, che differenza ci sarebbe tra “noi” e “loro”?
Favia è stato eletto sia a Bologna che a Modena! Non sono stati eletti né DeFranceschi né la Poppi; loro sono arrivati secondi!
In maniera partecipata, propria del MoVimento, si è giunti ad avere DeFranceschi come secondo consigliere regionale e a chi non è andata bene, invece di accettare la scelta della maggioranza, (come si fa in democrazia, quella democrazia che tanto agogniamo), ha cominciato a contestare in maniera subdola. Balestrazzi con i suoi comunicati stampa ha “spalato badilate di…” su tutte quelle persone che hanno lavorato fino allo sfinimento per poter raggiungere un risultato storico! Ha ricercato la visibilità sui giornali, (cosa che ha quanto ho letto ha più per le risse sfiorate in Consiglio Comunale che per il lavoro svolto), raccontando delle bugie. Ora, è giusto poter dire "io non sono d’accordo" ma se la maggioranza decide una cosa tocca poi accettarla. Ciò che fa più riflettere è che sui giornali in questi giorni non c’è andata sempre la Poppi ma Balestrazzi, come mai?

SILVIA P., BOLOGNA Commentatore certificato 22.04.10 16:35| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avrei solo un commento da fare nel puro stile Grillo ma evito e spiego molto brevemente.
Per il logo: nel movimento sono un semplice iscritto che fin quando taceva e si allineava poteva usarlo soprattutto prendendo e autenticando più di 1.000 firme al freddo adesso lo si butta via come una scarpa vecchia perché osa protestare e dissentire.
Per la lista: sono un consigliere comunale e il logo è affidato a me. Mi è arrivata una lettera di Grillo. Quando me ne arriverà un'altra ne parleremo. Per adesso le intimidazioni le respingo al mittente.
Come è andata a Modena: Favia, nel più puro stile da vecchia politica si è messo capolista nelle tre province dove poteva scattare un seggio. In questo modo ha potuto scegliere lui per quale seggio optare e soprattutto chi mettere come secondo consigliere. Quindi il movimento è andato contro i suoi principi: UNO CONTA UNO e il rispetto delle PREFERENZE. Tutto il resto parafrasando l'autore del post: sono balle. Il metodo scelto non è stato altro che una farsa perché erano d'accordo prima tutti e proprio lo stesso risultato schiacciante ne è la dimostrazione in quanto tra i due non c'era quella differenza nell'esporre le loro opinioni. Anzi. Comunque i dati di fatto sono: due uomini al posto di un uomo e di una donna (alla faccia delle quote rosa sbandierate da Favia in campagna elettorale); tutti e due di Bologna alla faccia della rappresentatività territoriale; l'archiviazione del principio delle preferenze accampando un nuovo metodo di legge elettorale di derivazione Mediobanca: "le preferenze si pesano e non si contano" chi non capisce lo chieda a Grillo che di banche se ne intende (vedi Parmalat). Dico anche che ho chiesto più volte il cell.re di Grillo a Favia perché volevo sapere cosa ne pensava e Favia non me l'ha mai dato. Me l'ha dato qualcuno che è stato epurato da lui a Bologna perché, lui ha l'epurazione facile. Il post di Bugani? Trasuda parzialità da tutti i pori. Ha chiesto al sottoscritto una opinione? Mai.

Vittorio B., Modena Commentatore certificato 22.04.10 16:35| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

guardate un po' qui e cliccate su "Ate C"

http://it.advfn.com/

... è la Grecia che va a picco...
... e nell'assemblea nazionale stretta attorno al bassotto piduista, sono tanti coloro che sul palco e microfonati hanno ripetuto: "Grazie a Tremonti non faremo la fine della Grecia"...
… brrrrrrrrrr...

Reven Enge Commentatore certificato 22.04.10 16:34| 
 |
Rispondi al commento

"dissidi interni", "una parte dei grillini/l'altra parte dei grillini", "tizio è diffidato da"...... certo non ci fate una gran bella figura.
E non avete ancora cominciato.
Mah!

Alessandro Gambino 22.04.10 16:33| 
 |
Rispondi al commento

che spettacolo Fini battibecca con l'unto del signore, guardate le trv dei giornali.
Sky venduta a mediaset

cesare beccaria Commentatore certificato 22.04.10 16:33| 
 |
Rispondi al commento

Bugani - i nove candidati al consiglio regionale non hanno fatto minimamente campagna elettorale per se stessi. Ciascuno di loro ha lavorato per portare più preferenze possibili a Giovanni Favia, perché il nostro obiettivo era quello didimostrare alle male lingue che ci circondano che il voto dato al MoVimento 5 Stelle non sarebbe stato un voto di protesta”.
Con il risultato che Favia ha raccolto 9.273 preferenze. Diversa invece la situazione a Modena,
dove i candidati del MoVimento 5 Stelle hanno scelto di fare una campagna elettorale personale, per la propria candidatura.Questa cosa vuole dire che le preferenze sulla Provincia di Modena e di Bologna non sono minimamente paragonabili, quindi non si possono raffrontare le 717 preferenze ottenute a Modena da Sandra Poppi con le 371 di Andrea De Franceschi a Bologna. A questo punto di comune accordo con tutte le province, Modena compresa, abbiamo deciso di dare vita a delle primarie per scegliere il secondo consigliere, da noi chiamate ‘secondarie’”.
Il diritto di voto è stato assegnato ai 40 candidati al consiglio regionale: in 31 hanno scelto De Franceschi, in otto Poppi, uno si è astenuto. E conclude Bugani: “Se al Signor Ballestrazzi questa cosa non è piaciuta, lui è liberissimo di arrabbiarsi e di provare un po’ di risentimento. Però è importante che non si dicano balle alle persone, è importante che le persone sappiano la verità, uno può anche spiegare la sua rabbia, motivarla, spiegare le sue ragioni, ma deve raccontare la verità”. A seguito delle polemiche quindi, Vittorio Ballestrazzi è stato espulso dal MoVimento 5 Stelle.
da
http://www.ilsussidiario.net/News/RassegnaStampa
/2010/4/22/LE-LISTE-DI-GRILLO-Emilia-Romagna-
polemiche-sull-assegnazione-dei-due-seggi-al
-Movimento-5-Stelle-La-risposta-affidata-a-un-
filmato/81389/
BEPPE t'è piaciuta la bicicletta ?...Ora te tocca pedalà...

kkk kkk Commentatore certificato 22.04.10 16:31| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco come faccia Fini a dare ancora retta a B. Fini mi è sempre sembrato una persona leale e seriamente impegnata in politica e questo contrasta con la sua presenza nel PDL. Che B. voglia tutto ed essere il capo di tutti lo hanno capito anche i bambini dell'asilo. Con la stampa indipendente che ogni santo giorno mette sotto gli occhi di chi vuole vedere, la realtà della rete tessuta da B. in ogni ambito del nostro Paese; con le Rete che denuncia continui misfatti; con case editrici che ormai si sono specializzate su B. data la mole dei suoi intrighi cos'altro serve ad una persona corretta per rendersi conto che la strada intrapresa non è quella giusta, che questa strada porterà al nulla come tante strade sul nostro territorio. Cosa serve ancora a Fini per abbandonare B. e i suoi Prodi al loro destino. B. è sceso in politica per salvare se stesso e le proprie aziende e per servire la sua Casta Clientelare Lobbista. Non gliene frega niente della sorte dell'Italia e tanto meno degli Italiani visti solo come fruitori delle sue campagne pubblicitarie, dei suoi giornali e delle sue reti televisive abusive. E' sempre stato così fin dall'epoca di Milano2, è la sua natura. Ma proprio per questo è inconcliabile con l'impegno civile disinteressato e men che meno con il ricoprire altissime cariche istituzionali. Alla fine di tangentopoli e durante le elezioni del '94, in quel marasma politico che era l'Italia post Craxiana il nuovo vinse anche grazie alle garanzie offerte all'elettorato di Destra da Fini verso Berlusconi visto allora come il grande imprenditore, il grande uomo che faceva dopo decenni di vecchi che chiacchieravano. Ma dopo tutti gli scandali, dopo tutti gli intrighi e le menzognie è ora, credo, che Fini accetti la realtà: B. è un bugiardo affarista, megalomane, egocentrista che in 20 anni ha distrutto una nazione per i suoi fini personali e ha infangato i buon nome di tutti gli Italiani.

Spero vivamente che Fini esca da quel "Club".

Carlo L., Ravenna Commentatore certificato 22.04.10 16:30| 
 |
Rispondi al commento

vado ad accendere un cero alla madonna per fini : speriamo che se ne vada fuori dalle scatole questo antiitaliano.. e che si porti pure gli amici e anche i suoi ammiratori sinistri.

Marta Marini Commentatore certificato 22.04.10 16:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA PENSIONE E'...

Bersà ma quante ne sa? Spettacolo indecoroso??? Sarebbe stato meglio un matrimonio in bianco e reciproci amanti come testimoni.

Il PDL è nato separato in casa. E' un partito in comodato d'uso gratuito nato per vincere le elezioni.

Bruscoloni evita la giustizia e "corregge" le leggi che ritiene non adeguate per risolvere le sue questioni.

Bossi aspira alla seccessione ed è stato furbo a mantenere il partito all'interno della coalizione.

Fini resta a destra ma dismette i panni ideologici tipici della destra lasciandoli alla lega.

In pratica il partito se l'è fumato con una firma.

Avanti così... veloci però... che il tempo stringe e i danni da riparare sono tanti.

VICINA.

By Gian Franco Dominijanni


http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/emiliaromagna/2010/04/si-faccia-una-domanda-e-si-dia-una-risposta.html

Qua probabilmente trovi la risposta a tutte le tue domande.

Renato P., Bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.10 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi 5 stelle emiliani, siete già alle polemiche ancora prima di cominciare. Lasciate perdere e datevi da fare nella stanza dei bottoni con i fatti. Punto

Anton Tchutcerthaler (maia bassa) Commentatore certificato 22.04.10 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Oggi è il giorno della Terra.
Trovo che sia una splendida giornata per l'Italia.
Fini non finge più con Berlusconi.

Marta M. 22.04.10 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Alcuni momenti della rissa

http://tv.repubblica.it/dossier/direzione-pdl-fini-berlusconi/scontro-berlusconi-fini-la-videosequenza/46002?video=&pagefrom=1

viviana v., Bologna Commentatore certificato 22.04.10 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Circa l'Emilia Romagna,
Non sono amico di Ballestrazzi ma l'abbiamo votato noi e quindi ci sta bene-
Favia l'abbiamo votato noi e ci sta bene,
La Sig.ra Poppi l'abbiamo votata noi e ci sta bene,
Non ci sta bene che qualcuno prenda il posto della Sig.ra Poppi eletto in un non precisato comitato ( eletto da chi questo comitato ???)

Quindi o facciamo le cose correttamente oppure potete tornare da dove siete venuti ( per quel che mi riguarda )

vick 50 22.04.10 16:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Indagine psichiatrica su Tartaglia
Bondi propone di allargarla a Fini.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 22.04.10 16:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Incontri ravvicinati del terzo tipo al Pirellone

La Lega punta su Rizzi, già aiuto del Trota


Il dubbio è: sarà assessore all’Agricoltura, o alla Cultura?

A decidere sarà Roberto Formigoni, che da giorni sta cercando di comporre il complicato puzzle della giunta regionale della Lombardia.

Lei, Monica Rizzi, è comunque contenta: sarà in ogni caso assessore.

E forse il futuro lo conosce già: gliel’avrà già predetto la sua maga, Adriana Sossi, la veggente di Nave (Brescia) in contatto con gli extraterrestri.

Comunque sia, la Lega nord ha promesso a Monica Rizzi un assessorato, e la Lega mantiene le promesse.

Oltretutto lei se l’è meritato: ha aiutato la Trota a risalire la corrente.

Sì, ha accettato di farsi da parte, si è tolta dalle liste elettorali della sua Brescia, per non fare ombra al figlio di Bossi, Renzo “la Trota”.

Non solo: durante la campagna elettorale lo ha amorevolmente accompagnato per i paesi della provincia bresciana e della Valle Camonica, dove lei è di casa, per aiutare lo spaesato giovane a raccogliere i voti necessari a essere eletto. [...]

da IFQ di oggi

----

robe da trote...

silvanetta* . Commentatore certificato 22.04.10 16:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Io ho un apprezzamento bulgaro: sono al 63,3%" Silvio Berlusconi cita gli ultimi sondaggi in suo possesso alla direzione nazionale del Pdl.

IO SONO ORGOGLIOSO DI APPARTENERE AL 36.7%

BUONPOMERIGGIO, SBULLONATO POPOLO!


La platea rumoreggia sempre di più contro Fini

Fini: “Per il Pdl i decreti attuativi del federalismo vanno fatti ad ogni costo? Questo lo vuole la Lega. Io dico invece di fare una commissione nel Pdl dove ci siano governatori del nord e del centrosud? Eppoi chiedo: ma i costi li abbiamo previsti?"

B è sempre più insofferente. Si sfrega i polpastrelli a significare che di sostanza ce n'è poca

Fini: "Al nord siamo diventati la fotocopia della Lega. L'identità del Carroccio è chiara, la nostra no. Appiattirsi sulle posizioni di Bossi è pericoloso, nel centrosud sono preoccupati per l'influenza della Lega. Sull’immigrazione dico le cose che dicono i partiti popolari europei. Dire altre cose significa compiacere la Lega"

B appare sempre più infastidito

Fini: "Al nord il Pdl non è andato bene. Le elezioni le abbiamo vinte ma perché il Pdl al nord non è andato bene? B, credi sul serio che la lista del Pdl a Roma non sia stata presenta per un complotto?
Non siamo in cerca di potere, anzi chi è con me ha messo in conto di perdere una fetta"
Attenti al centralismo carismatico"

Il volto di B è contratto

Fini: "Avere idee diverse non mi pare essere sleale. Non credo che la libertà di opinione possa rappresentare il venir meno alla lealtà all'interno del Pdl se ci sono indicazioni diverse da quelle che vanno per la maggiore.
B, te lo dico in faccia, il tradimento non è nell'animo di chi critica in privato. Non è alto tradimento dire che certe cose le possiamo fare meglio, e uscire faticosamente dal coro e non dire che tutto va bene. Sono stato oggetto di trattamenti giornalistici molto pesanti da parte di giornalisti pagati da stretti familiari del premier"

La platea rumoreggia

Fini: "Avere opinioni diverse credo sia legittimo.
Non sono le mie bizze, non sono geloso di B. Dico quello che penso e lo faccio da mesi. Anche in questa riunione si è tentato di nascondere la polvere sotto il tappeto"

viviana v., Bologna Commentatore certificato 22.04.10 16:04| 
 |
Rispondi al commento

@ Beppe Grillo.

Certo e' che il numero dei diffidati sembra aumentare ad ogni nuovo post...!

Non che ce ne fosse bisogno, ma appare riconfermato il vecchio detto:

"Ogni popolo ha il governo che si merita".

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 22.04.10 16:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rissa tra B e Fini
"Non sono un traditore e non taccio"

"Se vuoi fare politica, dimettiti"

“Per fortuna - commenta Silvana Mura dell'Idv - che la direzione del Pdl era stata convocata solo per celebrare la vittoria delle regionali: B e Fini hanno dato vita ad una rissa da far impallidire Bud Spencer e Terence Hill"

B: "Se vuoi fare politica lascia la presidenza della Camera. Hai cambiato totalmente posizioni: martedì nel tuo studio davanti a Gianni Letta mi hai detto 'sono pentito di aver fondato il Pdl' e che volevi fare gruppi autonomi in Parlamento. Gianfranco, valeva la pena di fare contrappunto politico quotidiano al Pdl, al premier, al governo? Diciamocele tra noi queste cose! Ma tu alle riunioni non sei mai voluto venire e non c'eri neanche a piazza San Giovanni. Un presidente della Camera non deve fare il politico, se vuoi farlo lascia quella poltrona"

Fini si alza e dice: "Che fai mi cacci?"

B: "La Lega è la fotocopia delle posizioni di An sull'immigrazione"

Fini gestiscola ironico

B:“Non accettiamo critiche sulle celebrazioni dei 150 anni della Repubblica. In Sicilia ci sono 8 uomini tuoi nel Pdl Sicilia"

Fini scuote la testa

B urla: "Martedì mi hai detto che volevi fare il gruppo parlamentare diviso. Il nostro partito è stato esposto al pubblico ludibrio da parte di esponenti come Bocchino, Urso e Raisi. Legalità significa andar fieri degli arresti ma anche non dare l'idea che la riforma della giustizia non serve a creare sacche di privilegio"

La platea fischia, B è sempre più insofferente

Fini: “Ricordi la nostra litigata sul processo breve? Nel 2013 la gente ci chiederà il conto.E allora meglio chiedere qualche sacrificio oggi per far star meglio i nostri figli domani. In economia non basta l’ottimismo, ci vuole il senso della realtà. Perchè non convochiamo una sorta di stati generali dell'economia su quello che si può fare e non fare. Siamo alla vigilia dei festeggiamenti dei 150 anni dell'Unità dove sono le proposte del Pdl?"

viviana v., Bologna Commentatore certificato 22.04.10 15:59| 
 |
Rispondi al commento

COMPLIMENTI A FINI CHE SE NON ALTRO SI E' FATTO RISPETTARE DAVANTI A TUTTI E NON HA FATTO LA FIGURA DA SERVO CHE FANNO TUTTI GLI ALTRI BERLUSCONIANIZZATI!
BRAVO GIANFRA'!

W IL M5 STELLE. PREPARIAMO ALLE ELEZIONI NAZIONALI.

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 22.04.10 15:56| 
 |
Rispondi al commento


Un po' di PEPE....

Le dichiarazioni di Sandra Poppi , la candidata dei 700 voti .

http://poppisandra.blogspot.com/2010/04/mi-dissocio.html

Prende le distanze da Balestrazzi , fà considerazioni legate al processo seguito che non ha condiviso , nè da motivazione e si rende disponibile a rimanere nel movimento.

Lamenta l'assenza di regole condivise e sul processo seguito.

Non dobbiamo avere paura di sentire tutte le campane ....

Solo un anno fà ....pensare a tensioni per avere due consiglieri comunali era fantascenza....cosi' come sfondare o conseguire il 7%

Spiace perdere , ma mi sembra un comportamento responsabile .

Ci possono essere dissensi , ma in buona fede .


Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.10 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Si.....ma...... Non siamo un partito,non siamo una casta,ognuno vale uno,ognuno vale uno !!!!!!
W il m5s e fuori dai coglioni tutte le "anime morte" !!!!!

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 22.04.10 15:48| 
 |
Rispondi al commento

VOGLIO CLASS ACTION ORA!

Iva rifiuti, così Pdl e Lega bloccano i rimborsi ! Matteo Olivieri - Lista Civica Reggio 5 Stelle-Beppegrillo.it : "Sull'illegittimità dell'Iva sulla bolletta TIA del servizio raccolta rifiuti si sono pronunciate sia la Corte Costituzionale che la 1a sezione della Commissione Tributaria provinciale di Reggio Emilia. Ma in Italia oramai vige la prassi della legge a posteriori per legittimare un comportamento fuori legge a priori. Il decreto salva liste è un'istigazione a leggi ex post fai da te. Ed ecco che la norma blocca-rimborsi ai cittadini sull'Iva ileggitima è stato così servito su un piatto d'argento. Ad idearla con un emendamente il deputato Pdl e assessore al bilancio dell'indebitatissimo Comune di Roma Maurizio Leo (viva i doppi incarichi!).Il tutto con il beneplacito del sottosegretario leghista all'economia Daniele Molgora. Il trucco adottato per bloccare i rimborsi ai cittadini e imprese è il seguente. Viene affermato il principio che l'Iva fatturata per errore dagli enti gestori e pagata dai cittadini "non rappresenta altro che una quota della tariffa d'igiene ambientale e dunque non puo' formare oggetto di richiesta di rimborso da parte degli utenti". Dopo l'inganno la beffa grazie a Pdl e Lega! Una beffa per i cittadini ma anche per commercianti, artigiani, professionisti e imprese che hanno portato l'Iva in detrazione su reddito e Irap. La detrazione sarà legittima, ma attenzione ecco l'altro trucco di Pdl-Lega, la quota di Tia corrisponente all'Iva pagata "non potrà essere computata in deduzione ai fini delle imposte sul reddito e dell'Irap". Le avvisaglie che la beffa sarebbe arrivata per i cittadini e imprese si erano già avute in consiglio comunale a Reggio quando un mio ordine del giorno sul tema rimborsi dell'Iva illegittima non era stato approvato. Pdl e Lega de Roma vergogna!".

http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/emiliaromagna/2010/04/iva-rifiuti-illegittima-la-beffa-pdl-e-lega-varano-il-blocca-rimborsi.htm

Carlo L., Ravenna Commentatore certificato 22.04.10 15:48| 
 |
Rispondi al commento

A quando i finiani mangiano i bambini bolliti e uccidono miliardi di persone in tutto il mondo ???

AHAH AHAAHHA HAA AHAHA HAHAHAHA HAHAHAH HAHAHAH HAHAHA HAH HAHAHAHA HAHAHA AHAHA AHAHA AHH AHAHAH

Il Santo Commentatore certificato 22.04.10 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Sembrerebbe dunque che il Favia, capolista in Emilia Romagna, super bilndato, abbia fatto cose egregie.

Se è così, sarebbe possibile sapere quali sono?

Anche per capire perchè gli sia stata data la scelta di inserire uno dei suoi fedelissimi, nel seggio che ha lasciato libero, anzichè una ragazza votata da un sacco di gente.

Viva Mao 22.04.10 15:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

B vs Fini - guerra dei Roses

Finita la luna di miele, sono arrivati alla divisione dei piatti, tazzine e bicchieri ed alle scontate accuse reciproche… ma più che la fine di un amore è quella di una estenuante telenovelas.

A onor del vero bisogna riconoscere che B si distingue sempre dagli altri comuni mortali: difatti mentre questi ultimi fanno un divorzio alla volta B si cimenta addirittura con due in contemporanea.

Le solite manie di grandezza…!!

silvanetta* . Commentatore certificato 22.04.10 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Siamo
in pieno
MANICOMIO ITALIA...!

:)

sara paglini, carrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.10 15:40| 
 |
Rispondi al commento

MOVIMENTO 5 STELLE:IL PUNTO DOPO LE ELEZIONI.

Continuo a sostenere la bontà di fare chiarezza,di farla sul blog come avviene per questi episodi.

Sicuramente qualcosa c'è da migliorare,queste diffide suonano forti,ma la cosa secondo me più importante è il fiato sul collo(come diceva il Sindaco).

Nessuno dei nostri rappresentanti può attaccare il cappello,sono costantemente sotto osservazione!

Bene,più chiarezza si fa,meglio è.

Non sarebbe stato possibile far esprimere di nuovo tutti gli elettori dell'Emilia Romoagna,per questo lo hanno fatto 40 persone.

Caxxo,la rete serve per aggregare molta gente,ma sul campo io non ci posso andare,per questo esprimo una mia preferenza.

In un modo o nell'altro,"deleghiamo" qualcuno di nostra fiducia a farlo,è un passaggio indispensabile,parlo per me,e forse per qualcun altro.

Beppe,lavoriamo in questa direzione,ma la volontà di molti è andare on-line col MoVimento.

E' la prima volta in vita mia che faccio politica,politica con la P maiuscola,quella per migliorare veramente lo stato delle cose.

REQUISITO UNICO E SEMPLICE:ONESTA'!

CHIUNQUE SIA ONESTO PER ME PUO' FARE POLITICA.

So che l'onestà di una persona può portare a ottimi risultati,e quello che manca ai nostri politici,è proprio quell'onestà che milioni di persone gli attribuiscono.

Ingenui(tantissimi),o finti ingenui,quelli peggiori,quelli che fottono chiunque,padre e madre compresi!

VOGLIO ANCORA DARE FIDUCIA A BEPPE E AL MOVIMENTO,LA VIA E' APERTA,VOGLIO VEDERE DOVE PORTA,LE ALTRE STRADE LE CONOSCO,PORTANO ALL'EGOISMO E ALL'INGORDIGIA!

NON MI INTERSSANO!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

p.s.

Non scordatevi dello Studio Legale 5 Stelle!!!

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.10 15:39| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 25)
 |
Rispondi al commento
Discussione

non so quanti mila anni il clero si fotte i bambini del mondo,in questo momento chissà quanti ne stanno fottendo e chissà quanti domani e così all`infinito.cos`è cambiato o sta cambiando in proposito?

nello giubini 22.04.10 15:37| 
 |
Rispondi al commento

Il dvce di Arcore invece che mandare fuori dal Parlamento delinquenti e puttane vuole mandare via Fini.

Siamo al capolinea ...

Tra un po rivoluzione.

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.10 15:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sta a vedere che Fini ora canta pure Bandiera Rossa.
Son anni che in Italia non si sente più un politico dire qualcosa di sinistra.... Sta a vedere che si candiderà anche lui come segretario del PD.

Girasole di Giugno 22.04.10 15:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non c'è bisogno di dare spiegazioni, chi ragiona con la propria testa vede e capisce tutto.

C'erano lotte intestine, invidie e giochi di potere.

Hanno vinto la lealtà, la trasparenza e la voglia di sacrificarsi!

Che vadano a quel paese quelli che contestano.

Circolavano già da tempo nel blog dissidenti, i voltagabbana e sono noti a tutti.
cettina d., isola

********************************************
Hihihihihihihihihihih

Si ricordi signora cettina che l'alterigia e la superbia sono delle brutte bestie da palare......

Cordialmente

Luca . Commentatore certificato 22.04.10 15:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io concordo con la scelta le Movimento, che da sempre punta alla presenza nei consigli Comunali ed ora anche Provinciali del Movimento in se stesso, unito per combattere la classe dirigente collusa e che insegue i principi del guadagno ad ogni costo. Non si può pretendere che in base a questa politica del Movimento singole persone, groppuscoli, o fazioni pensino di poter accedere alle stanze dei bottoni, con chissà quali fini personali, infischiandosene dei regolamenti e delle aspettative del Movimento stesso. Favia nelle tribune elettorali ha sempre sottolineato che il Movimento è disinteressato, apolitico, che il nostro programma nato e discusso in rete dalla rete, venisse un giorno assorbito e realizzato dalle forze politiche storiche innescando quel processo di rivoluzione culturale democratica che tutti noi ci auspichiamo. Questa rivoluzione copernicana dove il cittadino torni al centro della politica e della realtà del nostro Paese non può prescindere da fatto che, secondo me, il Movimento deve essere unito e inattaccabile. Persone pulite, giovanissime (in raffronto all'età media dei nostri governanti), entusiaste, seriamente motivate a donare se stesse alla causa della trasparenza e dell'onestà in politica, disinteressate, che ancora si chiedono il perchè delle cose hanno portato in auge una realtà, la nostra e quella del Movimento, che nulla appartiene alla vecchia e corrotta nomenclatura clientelare e servile dei poteri forti e delle loggie affaristiche che hanno distrutto ogni prospettiva di futuro in questa martoriata e bistrattata Italia degli anni 2000.

Tutta la campagna di "informazione elettorale" è stata incentrata al conseguimento dell'obiettivo primo: far saper a tutti gli Italiani che esiste un altro modo, che esiste un altro Movimento, che esiste un'altra Politica. In sintesi che esistiamo noi i Cittadini. Quelli che pagano gli stipendi a quella massa di vecchie Zecche succhiasangue che da 60 anni fanno gli interessi degli Altri.

Carlo L., Ravenna Commentatore certificato 22.04.10 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Beh, a questo punto sarà chiaro che qualunque partito intenda dissolversi nel Pdl rischia l'annientamento totale. Cià vale anche per Casini.
Che ognuno dunque stia ben stretto in sé e si tenga i voti che ha.
Lo dico soprattutto alla Lega.
Dati i voti, gabbato lu santu.
Berlusconi è un buco nero che ti piglia tutto per non riconoscerti mai niente.
Parlare di libertà, dunque, mi pare un discorso orwelliano, un paradosso fattuale, un insulto al concetto stesso di libertà.
Non c'è libertù in un sultanato.
Non c'è nemmeno la libertà di dissentire.
Non c'è il diritto di essere consultato.
Non esiste la figura dell'alleato, ma solo del succube.
Non esiste nemmeno la parola democrazia.
C'è solo un clonaggio spietato che va benissimo a chi è senza orgoglio e vende se stesso per qualunque crimine, meno bene a chi vuole riconoscersi uno spazio.
Se Berlusconi voleva dimostrare all'Italia intera che dentro il Pdl la democrazia è una barzelletta, la vicenda di Fini ne è un esempio chiarissimo.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 22.04.10 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Non vorrei mai soccorrere quel vecchio zozzone m'punito del Sodano...ne avesse bisogno.

Ma il fascista lavato con Perlana che sostituisce, eventualmente, il fascista lercio è un FALSO problema.
Il VERO problema è, semmai, un fascista che sostituisce un fascista!!!
Ahhhhhhhhhhh!!! Scusate!!!
Pensiero troppo ardito per il cervelletto medio di Pizzaland...sai...le persone al posto delle ideologie...non c'è più destra nè sinistra...me stavo a scordààààààààà!!!!!!!!

N'meriggioooooooo scelleratiiiiii...

maurizio spina Commentatore certificato 22.04.10 15:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

******************
Avete seguito il discorso di Fini?
Quelli del Pdl erano esterefatti davanti ad uno che parlava di diritti, di necessità di non acuire il divario nord sud ecc ecc...

vito. farina
******************

Anch'io resto esterrefatto davanti a un fascista che parla di diritti.

Sostituire il fascismo dalla faccia da clown con un fascismo dalla faccia "pulita" è la più grande mistificazione in cui potrebbero cadere i benpensanti del né di qua né di là...

Questi ceffi al potere stanno preparando il grande inciucio, ma non col centrosinistra, con quello sono già soci, ma col popolo intero... e lì saranno cazzi amari!

Giorgio Sodano Commentatore certificato 22.04.10 15:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma com'e' che ora in molti vogliono dare man forte a Fini?
Per quanti anni ha sostenuto (e contribuito ad incrementare) le porcate di questo lercio-governo?

Ma per cortesia....

PolloMannaro

Pollo Mannaro (pollomannaro), Milano Commentatore certificato 22.04.10 15:24| 
 |
Rispondi al commento

Dopo l'utilizzatore finale di troie
anche di ostie?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 22.04.10 15:24| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono degli stolti su questo blog e anche altrove che si scocciano di sentire Berlusconi continuamente sotto critica, e non sapendo come difenderlo vorrebbero l'assenza o l'oscuramento della critica tout court.
Noi pensiamo, invece, che si sia un solo modo per combattere il male: attaccarlo continuamente.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 22.04.10 15:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

D'accordo, chi è un "acculturato" è un po' antipatico di questi tempi. Anche a me non è mai piaciuto. Ma siamo sicuri che l'alternativa valida sia l'ignorantone arricchito?

vito. farina Commentatore certificato 22.04.10 15:21| 
 |
Rispondi al commento

c'è un Favia in Ancona che contesta le poltrone del PD in Comune ed in Regione, questo Favia è dell'IDV già stato DC, UDeur, Udc, ora IDV. allora?Di Pietro che dici?

cesare beccaria Commentatore certificato 22.04.10 15:20| 
 |
Rispondi al commento

In realtà MANTOVANO non è di mantova ma proviene dall'isola del dottor Monroe esso è l' incrocio tra una scrofa nera asiatica (quelle che possono raggiungere anche i 5 quintali) e una iena ridens africana ...
Il risultato è visibile a tutti, un demente senza coglioni e da bubo del culo immensamente capiente ;-)

P.S. salutami il frocio di merda che chiami padre

Il Santo Commentatore certificato 22.04.10 15:18| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

Avete seguito il discorso di Fini?
Quelli del Pdl erano esterefatti davanti ad uno che parlava di diritti, di necessità di non acuire il divario nord sud ecc ecc.
Roba astrusa per loro, abituati a sentire discorsi sul comunismo mangia bambini, discorsi sui magistrati mannari.
Fini, se vuoi parlare ai porci devi grugnire.

vito. farina Commentatore certificato 22.04.10 15:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non riesco a vivere sempre oltre, quindi oggi e
soltanto oggi mi sento finiano doc.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.10 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Quello che è successo in Emilia Romagna,come mi sono già premurato di far sapere sul sito emiliano romagnolo,a mio parere è una cosa scandalosa,di fatto i 40 grandi elettori(ci si potrebbe pure fare dell ironia sul numero)sono un organo rappresentativo o direttivo e hanno preso una decisione che doveva essere presa dagli iscritti al m5* residenti in emilia romagna.
E' vergognoso che si sia permessa una cosa del genere,sa tanto di tutto quello a cui non dovremmo somigliare cioè i partiti!!!
Il fatto(come mi è già stato notare)che sia lo stesso metodo adottato per la scelta del candidato presidente,ne fà solo un precedente e non lo legittima,in quanto una scelta del genere è una scelta di indirizzo e di governo del movimento e stando al non statuto dovrebbe essere votata e ognuno dovrebbe valere uno.

simone ., varese Commentatore certificato 22.04.10 15:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il metodo scelto da Giovanni Favia per decidere chi doveva essere il secondo eletto si puo' sicuramente discutere. Non voglio dire che sia il migliore in assoluto, ma quello che conta e' che e' stato improntato sulla massima trasparenza e partecipazione.
Quando ho sentito tutta la polemica su questo fatto ho inviato un messaggio alla candidata Poppi chiedendole di darmi il suo punto di vista. Il fatto che non mi abbia risposto di per se non significa nulla, ma questo silenzio letto alla luce di quanto leggo oggi, assume un certo valore. Io non giudico nessuno. Documentatevi e fatevi la vostra opinione autonomamente.

Salvo Mandara' attivista del Movimento 5 stelle che in questo caso parla a TITOLO PERSONALE.

Salvatore Mandara, Vigevano - Italia Commentatore certificato 22.04.10 15:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

N'meriggio scellerati!!!

Vedo che lo spirito di D'Alema s'è gia impadronito di voi...

Ps.
Tempo fa sostenni che, a Pizzaland, c'erano la maggioranza e l'opposizione più squinternata del mondo...e anche il rivoluzionario, panzone, più scarso del mondo...
Vuoi che il problema focale sia il fatto che proveniamo tutti da Pizzaland???

Au revoir scellerati...

maurizio spina Commentatore certificato 22.04.10 15:13| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

Questa cosa mi fa incazzare molto!!
Io ho votato per Sandra Poppi che ha preso molte piu' preferenze di De franceschi,quindi per quale cavolo di motivo c'era bisogno di fare un assemblea di 40 persone per decidere chi doveva andare al consiglio regionale????
Perche' 40 persone hanno deciso contro la volonta' dei cittadini???
Allora e' meglio cambiare nome e chiamarlo "partito a 5 stelle" non movimento.
Comunque ho ancora fiducia in voi.

vincenzo d. 22.04.10 15:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riporto quanto apparso sul nostro sito:
http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/emiliaromagna/2010/04/si-faccia-una-domanda-e-si-dia-una-risposta.html
"Il MoVimento 5 Stelle dell'Emilia Romagna ha portato ieri a Bologna i suoi rappresentanti da tutte le province della regione allo scopo di definire, previa votazione, chi sarà il secondo consigliere regionale a 5 Stelle.

Intorno a questa votazione alcuni "media" hanno costruito un caso facendo leva sull'insoddisfazione di alcuni "sedicenti" simpatizzanti anonimi del MoVimento esternata via posta alle loro redazioni...

Un importante quotidiano nazionale addirittura, ci ha regalato (quasi mai successo) una mezza pagina con tanto di foto al centro, svilendo il valore di questa consultazione e cercando addirittura di far passare un messaggio opposto a quello che stiamo tentando di veicolare: nessuno deve inseguire una poltrona, ma tutti lavorare per il MoVimento.

Insoddisfatti di come il giornale ha realizzato il servizio, abbiamo deciso, in pieno stile-Marzullo, di non lamentarci e farci noi un'intervista, attraverso la quale spiegare le ragioni della scelta.

FAVIA, PARTIAMO DALL'INIZIO: LA LEGGE ELETTORALE, NON PREVEDERE DAL SECONDO CLASSIFICATO IN POI, COME ACCADE INVECE PER LE ELEZIONI COMUNALI AL CANDIDATO SINDACO, L'ELEZIONE AUTOMATICA DEL CAPOLISTA, OVVERO DEL CANDIDATO PRESIDENTE. HA PER QUESTO DECISO DI CANDIDARSI NEI TRE COLLEGI PRINCIPALI DELLA REGIONE? PER AVERE PIU' CHANCHE DI FARCELA?
Si. Aggiungo però che è stata una candidatura voluta dall'assemblea, non è nata da una mia idea. All'inizio avevo intenzione di candidarmi solo a Bologna, poi mi hanno mostrato nel dettaglio questa legge-pasticcio ed ho capito che era meglio fare così, anche i candidati presidente a cinque stelle nelle altre regioni d'Italia hanno optato per questa soluzione. Si dovrebbe a mio avviso aggiustare un po' di cose nella legge....

LEI E' RISULTATO PRIMO COME NUMERO DI PREFERENZE IN TUTTE E TRE LE PROVINCE IN CUI ERA CANDID

Federico Mazzoli, San Lazzaro di Savena BO Commentatore certificato 22.04.10 15:12| 
 |
Rispondi al commento

ma scusate perchè le chiamano escort e non prostitute? anzi troie!! sarebbe il termine piu' appropriato, in qunato le prostitute si fanno si mettono in mostra e te lo fanno capire che sono prostitute, ma invece ste zoccole sono troie!!! troie e basta!!!...a gia dimenticavo che puttane dei VIP si chiamano escort,fa meno schifo!!!

Antonio Antonino 22.04.10 15:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A cosa serve il congresso del democraticissimo PdL, quando non è prevista nemmeno l'elezione del Segretario di Partito?

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 22.04.10 15:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

solo una domanda....

se uno vale uno come regola,
perchè uno che ha preso la metà dei voti di un'altra entra in consiglio regionale e chi aveva 700 persone che l'hanno votata resta fuori?

C'entra forse che il cica 300 voti sia più amico del primo della classe mentre miss 700 voti scassava le palle?

Daniele Vignandel 22.04.10 15:04| 
 
  • Currently 2.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono veramente stanco di persone finte che pronunciano parole come:
"lo sto facendo per il bene del MoVimento" mentre ti conficcano il pugnale nella carne.
Basta.
Non si può prendere in considerazione una persona come Balestrazzi che MENTE, calunnia ed inventa cose.
Sinceramente vorrei dare il mio contributo per far crescere il MoVimento in termini di idee e proposte.
Sto Balestrazzi non è mai andato sui giornali con tanta intensita come ora. Vorrei saperlo.
Chi è informato mi potrebbe rispondere?
Nell'ultimo anno il consigliere Balestrazzi con quale frequenza è stato sui giornali? Quali e quante proposte ha fatto?
Come mai Modena è stata l'unica provincia dove il voto non è creesciuto com enel resto delle altre province dell'ER?

Marco Vagnozzi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.10 15:02| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

ciao, una curiosità: un già consigliere comunale almomento di insediarsi in regione (metti il caso Favia)che fa? lascia l'incarico precedente, lo cede ad un altro esponente dello stesso gruppo o li mantiene entrambi?
in attesa vs cortese riposta, tanti saluti
gabriele b

gabriele b 22.04.10 15:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

eheheheh... Berlusconi e Fini stanno litigando come i vecchietti del Muppet Show. Sbrigatevi, quest'Italia deve SPROFONDARE e portarvi tutti con sé, brutti incapaci!

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 22.04.10 15:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ormai lo sappiamo che il PdL siglifica..Partito di Lui solo..il sultano, l'ha creato a sua immagine e somiglianza e chi non la pensa come lui ha solo da andar fuori, poi c'e' anche chi non la pensa come lui ma ha molta fame e chiude un occhio o 2, come alcuni esponenti carognosi ex-an o la nuova armata verde brancaleone, che di fame ne hanno parecchia e arretrata..

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.10 14:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Era ora!!
Non se ne può più di questa gente che si camuffa da grillina, la fa in barba a tutti e poi butta la maschera e si dimostra per quello che è!
Beppe ha fatto bene non solo per quelli dell'EMILIA-ROMAGNA, per tutti quegli EMILIANO-ROMAGNOLI che hanno accettato le decisioni condivise e prese dalla larga maggioranza e che hanno lavorato ha conseguire l'ottimo risultato delle ultime elezioni regionali. Beppe ha fatto bene per tutti! Perchè prima o poi questi personaggi, che ahinoi sorgono come funghi, spunteranno anche da altre parti ed è ora di far valere i nostri anticorpi.
Bravo Beppe e Bravi TUTTI!
Loro (e anche questi personaggi) non molleranno MAI (ma gli conviene?!), Noi NEPPURE!!

Marco Dallamora detto Ossa 22.04.10 14:55| 
 |
Rispondi al commento

ma perchè non si dicono le moticazioni valide o giustificae?????????di cui poi noi in maniera democratica approvare o meno?????????

roberto caiazzo 22.04.10 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Da : Il Resto del Carlino - Ravenna.

Faenza, 21 aprile 2010 - La Filctem Cgil e la Cgil della provincia di Ravenna, unitariamente alle altre sigle sindacali, hanno sottoscritto nella giornata di ieri al ministero del Lavoro e delle politiche sociali, al termine di una lunga e complessa riunione, l'accordo relativo alla cassa integrazione straordinaria (Cigs) per la durata di 24 mesi all'Omsa di Faenza.

***

Dopo 71 anni di presenza sul territorio Ravennate l'OMSA chiude definitivamente i propri impianti. Già il 16 marzo scorso erano scaduti i termini per la CIO e si era detto che entro quella data dovevano essere trovati ammortizzatori sostitutivi, data la decisione inamovibile di chiudere gli impianti. All'epoca si fece appello al gruppo "Golden Lady" affinchè ritornasse sui suoi passi e si chiese alla dirigenza di rivalutare la decisione vista la storica presenza del gruppo nel tessuto socile del territorio. La risposta pare pertanto giunta : il gruppo "Golden Lady" lascia definitivamente il territorio di Faenza e del Ravennate.

350 dipendenti diretti di cui 320 donne e 30 uomini sono da oggi, pertanto, in regime di Cassa Integrazione Straordinaria (CIgS). Federico Destro, direttore generale del gruppo Golden Lady ieri ha confermato quindi che gli altri stabilimenti, nel Mantovano e nel Centro Sud lavorino, e si sviluppi l’attività nei nuovi stabilimenti in Serbia.

Renzo Fabbri segretario provinciale della Filctem, spiega : "Con un grande atto di responsabilità abbiamo deciso di sottoscrivere l'accordo consentendo così l'avvio delle procedure per il riconoscimento della CIgS. Nella riunione di ieri il Ministero Lavoro e delle Politiche Sociali ci ha infatti informato che senza la firma del sindacato più rappresentativo, in questo caso la Filctem Cgil, non si sarebbe potuto precedere con certezza all'approvazione della cassa integrazione".

Carlo L., Ravenna Commentatore certificato 22.04.10 14:50| 
 |
Rispondi al commento

Non è che fuorviare con argomenti non attinenti, può occultare la cappellata fatta, con un gesto a mio avviso un tantinello tracotante...
L'esclusione di un candidato eletto ci può pure stare, Beppe da sempre afferma che chi non amministra in modo cristallino deve essere cacciato, però questo secondo me può avvenire solo dopo che questi ha dimostrato manifesta incapacità di governo della cosa pubblica e non in modo aprioristico...


Dario Cerchia 22.04.10 14:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rispondo a questo post: "Ma che razza di giustificazione è? E da quando i candidati non possono fare campagna elettorale per se stessi? Quale sarebbe il senso? Ci sono le liste elettorali proprio per vedere, in base alle preferenze degli elettori, chi essi preferiscono.
Sono sconvolto: già mi suonavano strane le epurazioni venete, dopo 'sto video siamo alla frutta.
Speriamo bene."
Non sò se fai finta di capire o no. Se tutti noi, compresi altre province abbiamo in gran parte lavorato per Favia, è ovvio che perde un pò di valore, ma non del tutto, il secondo candidato. A Bologna han lavorato per il solo favia, quindi il secondo di Bologna De Franceschi... non ha avuto nessuna sponsorizzazione personale, quei pochi voti che a preso li ha preso in ombra del "grande" Favia. Quel che è strano che ci sia gente all'interno del Movimento (per fortuna pochi) che non hanno ancora capito che lavorare per il Movimento è un impegno immenso e non ripagato, se non da un senso di benessere verso la società. E' puro volontariato! C'è gente ancora legata alla mentalità di partito e queste cose, sebbene in buona fede, non le capisce. Questi problemi non si vedono solo in regione ma anche all'interno dei meetup, dove poche persone continuano a creare zizania. Siamo volontari spinti da uno spirito di sacrificio verso le nostre famiglie, amici e figli. Cosa volete ancora? Il nostro sangue!! Io non capisco... Cosa pensate, sia un gioco trovarti tua moglie incavolata con le lacrime agli occhi perchè è il secondo week che non stai a casa perchè devi fare un banchetto o altro?... Mi sà tanto che molti degli attuali scrittori qua, non hanno ancora sudato per il movimento e non hanno ancora capito quanto fan male delle critiche buttate lì, senza pensarci... Andiamo avanti, si, ma pensiamo a quanto sudore siam disponibili a sacrificare! Se poi non sappiam cosa dire, si fà più bella figura a tacere!

sarto78 sarto78 Commentatore certificato 22.04.10 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Non ci sto a capire più un minchia.
Ma è mai possibile che adesso mi ritrovi a tifare per un ex? fascista come Fini ?

Aldo F., napoli Commentatore certificato 22.04.10 14:47| 
 |
Rispondi al commento

ammesso e non concesso che massimo bugani abbia ragione, allora i 717 elettori di modena hanno torto?

Gabriele A., Perugia Commentatore certificato 22.04.10 14:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ELEZIONI LIBERE A CUBA!!!!!

L'Avana. 21 Aprile 2010

Le elezioni di mezzo termine

Livia Rodríguez Delis

I cittadini cubani il 25 aprile e nel maggio prossimo voteranno i delegati per le 169 Assemblee Municipali del Potere Popolare, con voto libero, diretto e segreto.

In risposta alla convocatoria del Consiglio di Stato per le elezioni di mezzo termine – che si celebrano con cadenza di due anni e mezzo – tutti i cubani maggiori di 16 anni dovranno esercitare in maniera volontaria il proprio diritto di voto scegliendo tra i candidati direttamente proposti dagli stessi elettori nelle assemblee pubbliche.

Cuba entra così nel suo XIII processo elettorale, processo che dal 1976 si svolge nella più totale trasparenza e che vanta un sistema che figura tra le principali conquiste della Rivoluzione, come ha affermato il presidente del Parlamento Ricardo Alarcón durante ll’atto di costituzione della Commissione Elettorale Nazionale.

All’interno della loro campagna anti-cubana, gli Stati Uniti, con la complicità dei grandi mezzi di comunicazione, cercano di screditare il sistema politico ed elettorale della nazione caraibica, approvato, quasi 34 anni fa, dopo un processo di referendum popolare, e perfezionando nel 1992 per rendere possibile, tra le altre questioni, l’elezione diretta e segreta dei deputati all’Assemblea Nazionale e i delegati alle Assemblee Provinciali.

Le elezioni a Cuba sono, riprendendo le parole di Alarcón, uno spazio per incrementare la partecipazione volontaria della popolazione e non, come in altre nazioni, un momento eccezionale nel quale si permetta ad una minoranza di selezionare tra candidati molte volte sconosciuti, la cui presenza nelle liste viene decisa da meccanismi lontani dal popolo.

Sull’isola, i bambini ed i giovani studenti custodiscono le urne.

CONTINUA SOTTO

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 22.04.10 14:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli editori: crisi grave, riforma urgente
Malinconico: «Mini tassa per chi naviga»
Proposta del presidente Fieg: «Misura transitoria per dare ossigeno al settore, costerà come un caffè al mese»


hahahahahahaah

Beppe, scalda gli avvocati....................

a volte (ritornano) Commentatore certificato 22.04.10 14:36| 
 |
Rispondi al commento

flap...flap...flap...cominciano a scaldarsi i motori degli elicotteriii!!! ci siamo...e'ora! ...e'ora!!!!

Verbal C. Commentatore certificato 22.04.10 14:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ha ragione Padre Amorth che i posseduti sono nel Vaticano. Monsignor Fisichella, per es., è uno che avrebbe elogiato Pinochet perché, buttando i prigionieri dagli aerei, faceva loro prendere aria.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 22.04.10 14:34| 
 |
Rispondi al commento

L'Avana. 21 Aprile 2010

Avvocati cubani appoggiano la Rivoluzione di fronte alla campagna mediatica

Yudith Diaz Gazán

PL.— L’Organizzazione Nazionale di Uffici Collettivi (ONBC) di Cuba ha ratificato il suo principio di appoggio alla Rivoluzione di fronte alla campagna mediatica scagliata contro l’isola dagli Stati Uniti e dall’Europa.

Tanta menzogna si scontra contro le verità della Rivoluzione, nella quale è legge il rispetto ai diritti umani ed esistono garanzie di educazione e salute per tutti, hanno affermato i giuristi in una dichiarazione del gruppo.

Il messaggio ha sottolineato che a Cuba, le persone giudicate sono sottomesse ad un processo giusto, non scompare nessuno, non esiste la tortura ed i detenuti sono reinseriti nella società.

La conferma del testo dell’ONBC ha costituito il primo accordo delle sessione del lavoro dell’Assemblea Generale dell’associazione per il periodo 2010-2014, che si riunirà questo mercoledì nella Casa dell’Avvocato del municipio della capitale di Boyeros.

L’ONBC ha compiuto, lo scorso 22 gennaio 45 anni dalla sua fondazione come istituzione autonoma, di interesse sociale e carattere professionale, con personalità giuridica e patrimonio proprio, integrato volontariamente da giuristi altamente qualificati.

Nell’esercizio delle sue funzioni, i suoi membri godono di totale indipendenza e di tutti i diritti e legali per esporre i propri allegati in relazione con il diritto che difendono, cosa che permette loro di operare con lealtà (Traduzione Granma Int).

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 22.04.10 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Ma che razza di giustificazione è? E da quando i candidati non possono fare campagna elettorale per se stessi? Quale sarebbe il senso? Ci sono le liste elettorali proprio per vedere, in base alle preferenze degli elettori, chi essi preferiscono.
Sono sconvolto: già mi suonavano strane le epurazioni venete, dopo 'sto video siamo alla frutta.
Speriamo bene.

Marco D., Montegrotto Terme Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.10 14:28| 
 |
Rispondi al commento

IL PREMIO NOBEL PER LA PACE COLPISCE ANCORA!!!

L'Avana. 21 Aprile 2010

Il 15º anniversario dell’attentato
a Oklahoma City, con 168 morti
Obama ha permesso che si portino armi anche nei Parchi nazionali

Centinaia di persone si sono riunite nella città di Oklahoma per commemorare il 15º anniversario dell’attentato all’edificio federale Alfred P. Murrah, che provocò la morte di 168 persone, con più di 60 feriti. La Segretaria alla Sicurezza Nazionale, Janet Napolitano, ha parlato alla folla riunita che comprendeva i sopravvissuti all’attacco e i parenti delle vittime.

La Napolitano ha deto: “Ciò che onoriamo, va oltre la necessità incessante di vigilanza contro le ideologie violente che hanno sferrato questo attacco, per far sì che si possano riconoscere i segnali, per unirci e per scofiggerle; va al disopra di ciò che che ci definisce come nazione, come popolo e come comunità e non è quello che abbiamo sofferto, ma come ci siamo sollevati e come lo abbiamo superato”.

Nello stesso tempo negli USA sono avvenute proteste a favore del possesso di armi, a Washington D.C. ed in Virginia.

Mentre si svolgeva la cerimonia, centinaia di persone si sono riunite a Washington D.C., in una manifestazione a favore delle armi da fuoco, a Capitol Hill. Gli oratori hanno esortato la folla ad appoggiare i legislatori che si oppongono al controllo del possesso delle ami.

Erich Muller, presentatore di una radio di destra di Chicago, era tra i manifestanti ed ha detto: “Il mio messaggio al governo federale è il seguente: che obbedisca alle leggi”.Abbiamo il diritto di tenere armi. Vivo a Chicago che è un bagno di sangue e non ho il diritto di proteggere la mia famiglia. Il tempo di risposta di una chiamata al numero d’emergenza 911 è di 15 minuti. Non ho tanto tempo e necessito un’arma per proteggermi. È un mio diritto come statunitense!”

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 22.04.10 14:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusatemi per l'intervento fuori argomento..
Cerco AIUTO..

Ho perso il lavoro, sono disoccupato.
Mia moglie è al sesto mese di gravidanza, a giugno gli scade il contratto a progetto. L'azienda non lo rinnoverà.

All'Inps,ci hanno detto che il sussidio di maternità è dato ai lavoratori con contratto a progetto, solamente se lo stesso è in essere...il sussidio di disoccupazione nn è previsto.

Il Bonus bebè, nn possiamo averlo perchè nel 2009 abbiamo superato il tetto del minimo reddito.

Stiamo vivendo, sulla ns pelle, le vere metastasi della società..

Cosa chiedo?..Mi rivolgo a voi del blog, aldilà degli schieramenti politici e di pensiero, per avere informazioni e perchè no magari per avere un canale in più per la ricerca di un lavoro.


Questa la mia email: alpheus2007@libero.it

Grazie e scusatemi per l'intervento fuori argomento.

Buona giornata

lele71 p. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.10 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CAPORETTO 2008+2
Tramonti a Nordest

LUCAAAAA, LUCAAAA

VIENI!!!! PRESTO!!! CORRIIIII!!!!!

SI STANNO DIVIDENDO!!

LUCAAAAAAAAAAA!!

MANCA POCO!!

FORSE MENO!!!

PER FAVORE AVVISATE LUCAAAAAAAAAAA!!!!


:-)


epe pepe 22.04.10 14:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ero fuori Napoli il giorno delle elezioni, altrimenti avrei votato il Movimento 5 Stelle. Ho comunque contribuito con la mia firma a fare presentare le liste in Campania.
Non voglio sindacare le motivazioni addotte nel commento, anche perchè non conosco la realtà emiliana, però in democrazia vince chi prende più voti.
Il consiglio dei probi viri che possono sindacare se i voti di un candidato hanno maggiore autorità morale di quelli di un altro candidato,a mio avviso fa molto PD ...


Dario Cerchia 22.04.10 14:18| 
 |
Rispondi al commento

"......i grillini già litigano per le poltrone,...."
===================================================
è stata fatta chiarezza in una situazione di "poltrone". Era quello che volevo, l'ho avuto ed ora avanti, altri traguardi ci aspettano.

Roland Eagle () Commentatore certificato 22.04.10 14:15| 
 |
Rispondi al commento

Copincollo il mio commento dal post sul punto della situazione dopo le elezioni in Veneto :

Se il buongiorno si vede dal mattino...

Cristina M., Leifers Commentatore certificato 22.04.10 14:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solo una considerazione ...voi grillini siete nati da pochissimo tempo, avete puntato tutto sul fatto di avere candidati giovani, onesti, capaci, incensurati, etc. Ora in meno di 2 giorni denunciate il fatto che 6-7 dei vostri candidati non sono più degni di fiducia e li fate da parte. Molti di voi cercano di sottolineare l'aspetto positivo della cosa ...ovvero da noi chi si comporta male viene fatto subito fuori. Io sottolineo un aspetto negativo, se anche in un partito piccolo e nuovo non riuscite a candidare persone capaci e varamente al di sopra di ogni sospetto, come pensate di fare tra 10 anni quando magari avrete il 5% dei consensi. Il punto è che in Italia non serve un nuovo partito ...serve magari qualcuno che suoni la sveglia e voi ci stavate riuscendo, ma adesso presentandovi alle elezioni amnistrative state perdendo la bussola. Buon naufragio !

Paolo S., genova Commentatore certificato 22.04.10 14:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(ANSA) - ROMA, 22 APR - 'Non siamo fuori, ma siamo ancora dentro una crisi economica che e' la piu' grave dagli anni '30'. afferma Tremonti. ''Se non abbiamo fatto la fine della Grecia non e' stato solo per merito mio, e' stato merito di tutti noi e soprattutto merito di Silvio Berlusconi, alla forza delle sue idee. E' anche per questo - ha aggiunto -, e ancora per questo, che dobbiamo essere uniti e forti''. Ha detto il ministro durante il suo intervento alla Direzione Nazionale del Pdl.

hahah che barzelletta..se fino a ieri diceva che la crisi era un'invenzione della sinistra..
Certo che ci vuol un ministro per capire che siamo ancora in crisi..ogni tanto aprite le finestre dai palazzi governativi..

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.10 14:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sia chiaro , man mano che crescerà il movimento , i nostri rappresentanti saranno solo dei portavoce , quasi intercambiabili , a delega ristretta e con il fiato sul collo .

***
Quoto!
Ma perchè fermarsi al "quasi"?

Non ne vedo il motivo.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 22.04.10 14:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sto tizio è un cretino assurdo...

Lux Lon 22.04.10 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Investito da una minicar
ricoverato un bambino di 5 anni

L'incidente ieri sera in un quartiere periferico di Roma. Il piccolo portato in ospedale in codice rosso, ferita in modo lieve anche la zia che lo accompagnava. Alla guida un 16enne, che aveva anche un passeggero a bordo sebbene la legge lo vieti

embe' ?

E' il paese della libberta' !

Quei FROCI degli europei non permetterebbero mai ad un segaiolo di guidare una macchina PERICOLOSA con un PASSEGGERO ILLEGALE, loro si'

Gli italiani possono!

Sono il popolo della libbberta' !!!


Fabrizio G (el picafior) Commentatore certificato 22.04.10 14:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT.
Ahahah e' pazzo, e' pazzo, sta urlando come un dannato all' inferno, fermatelo, mettetegli una camicia di forza e nascondetelo per sempre in qualche nosocomio!

Amedeo Ravina Commentatore certificato 22.04.10 14:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dalla palestra di Luttazzi

Si difende il sacerdote che ha dato l’ostia a Berlusconi: «Io me lo sono trovato davanti nella fila, cosa potevo fare, negargliela?” La stessa scusa della D’Addario. (Enzo Brunone)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 22.04.10 13:59| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 26)
 |
Rispondi al commento

Altro che petrolio, pare stia finendo il fosforo.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 22.04.10 13:59|