Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Non vedo, non sento, non scrivo


Scalfari_Grillo.jpg
Eugenio Scalfari nella sua paginata domenicale di domenica 4 aprile 2010 su Repubblica ha fatto l'analisi politica delle elezioni regionali. Pur essendo stato, come suo solito, esauriente e quasi prolisso, è riuscito comunque nell'impresa, disperata per chiunque altro ma non per lui, di non citare neppure una volta il MoVimento 5 Stelle. Si esercita tutta la settimana per stupirci e non delude mai le attese.
"Nell’articolo di oggi di Eugenio Scalfari sull’analisi del voto, non c’è uno straccio di riferimento alla performance del M5S. Mi sembra la stessa strategia di Veltroni che non nominava mai Mister B. I nodi verranno al pettine comunque!". mino a.

4 Apr 2010, 20:05 | Scrivi | Commenti (98) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Sei talmente vecchio che per esprimere un concetto(che tra l'altro è una cagata) ci hai messo 10 minuti, 10 minuti in cui hai insultato e basta, senza motivare questo tuo orrore per grillo, io se fossi in te, anzichè andare in televisione, andrei a fare un bell'esame della prostata.

Lorenzo Andreucci 06.04.10 14:13| 
 |
Rispondi al commento

E chi se ne frega,se per Scalfari non esistiamo,anche per noi,Scalfari non esiste,è solo una sagoma.

g.m.nuoro 06.04.10 11:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E io dovrei votare degli esaltati e fanatici come voi?Non volete essere criticati, chi fa delle domande scomode viene riempito di insulti etc etc bene bravi...Siete il riflesso del berlusconismo.
Peccato 400 mila voti e vi credete di essere i prossimi padroni dell'Italia.Un pò di umiltà non guasterebbe.Non montatevi la testa.

Lee Harrison 06.04.10 09:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho la vaga impressione che SCALFARI si stia confondendo ,francamente non riesco a capirlo ,forse neanche lui si capisce da solo,oppure gli è solo antipatico BEPPE o forse è giusto dire che sia ceco e sordo . l'articolo mi sembra che nei contenuti dia più ragione a quello che non nomina e cioè al movimento 5 stelle ,ma non gliè lo dite lui non lo sa

vezio f., montevarcehi Commentatore certificato 05.04.10 22:28| 
 |
Rispondi al commento

QUESTO MOVIMENTO FA PAURA A MOLTI,E QUESTO è IL MOTIVO PERCHE NON NE PARLANO,MA NOI ANDREMO AVANTI LOSTESSO,E PRIMA O POI NE PARLERANNO,ECCOME CHE NE PARLERANNO,PERCHE QUESTO è,E DEVE ESSERE IL FUTURO.DOBBIAMO MANDARLI A CASA TUTTI QUESTI AVANZI DI GALERA,MA CON DEMOCRAZIA.

roberto legnani, bologna Commentatore certificato 05.04.10 21:27| 
 |
Rispondi al commento

E' vero che Scalfari nonc ita il movimento 45 stelle ma e' anche vero che NON DICE NULLA, snocciola solo delle mere cifre. E' stato particolarmente difficile per Scalfari non scontentare la presunta sinistra italiana rappresentata da PD diemnticamndo che quello che lui cita come 19% di italiani che ha votato per 10 "partitucoli" o "movimenti" rappresentato 1 italiano su 5 stanco della politica che e' solo "far carriera".

stefano rivolta, genova Commentatore certificato 05.04.10 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Basta non leggere più i suoi "domenicali" come faccio da molto tempo ed eventualmente leggere un altro giornale. Tipo il "Fatto". Come faccio anch'io. Tutto qui. E poi...non è vecchio, anzi, sa bene quello che dice e perchè e per chi lo dice !!!!

aenne dierre 05.04.10 14:11| 
 |
Rispondi al commento

la cosa piu' bastarda l'ha detta l'annunziata ad annozero: 400.000 voti son pochi

vaffanculo! avete sbarrato tutto su un movimento popolare. meglio invitare le mummie plurilegislative a proferire sentenze . parlare di cose semplici di vita quotidiana son cose che non vi appartengono piu', sinistroidi imborghesiti del cazzo. aggiungete una L al vostro simbolo e rifate le tessere.
voi,siete la vergogna assoluta...non so neanche perchè vi chiamano opposizione.
te lo ricordi il dalema quando, intervistato da un giornalista di regime, a proposito della famosa assenza in parlamento, quando si poteva mandare a casa tutti i filistei, disse: "mah..nessuno mi aveva informato dell'importanza di questa votazione". poteva dire tante altre cose del tipo:
mah,la melandri mi aveva invitato a cena a madrid.
c'era una regata importante in croazia. dovevo scegliere il candidato antiVendola.noooooo, ha preferito fare la figura del fesso che non sapeva neanche cosa si dibatteva in parlamento

è questa la vostra opposizione?

adesso rompete i coglioni a delle persone che si sono fatte il culo,gratuitamente,(al contrario vostro)per poter ESPRIMERE LIBERAMENTE programmi,progetti,REALI e non fittizi di propaganda goebbelliana.

state zitti e imparate come si sta con la gente.

VAFFANCULO un altra volta ,va

tommy boy 05.04.10 13:57| 
 |
Rispondi al commento

Chi più di Eugenio Scalfari rappresenta i vecchi boriosi, ridicoli, presuntuosi, saccenti, ignoranti, gonfi e poveri idioti?
Poco male; non vivrà in eterno

P.S. Per i moralisti e primedonne imbecilli: non gli sto augurando la morte (anche se, sinceramente, dubito che piangerei poi tanto alla notizia...) sto semplicemente affermando qualcosa di scontato: Scalfari, come chiunque altro ma in particolare per una persona anziana, non potrà vivere ancora a lungo, no? Lui ha legittimamente espresso la sua opinione nei confronti di Grillo?
Evviva la democrazia: Io esprimo legittimamente la mia

adriano perrone 05.04.10 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Avevo notato anche io questa omissione di Scalfari, penso che ogni commento ulteriore sia superfluo

Roberto Giorgi 05.04.10 13:16| 
 |
Rispondi al commento

Allora Scalfari (Scalfaro era il presidente della repubblica non di Repubblica) è un berlusconoide, come pure Disegni. Si manda affanculo De Magistris e non si accetta la minima opinione contraria. Sto incominciando a preoccuparmi.

betta r., savona Commentatore certificato 05.04.10 13:10| 
 |
Rispondi al commento

ma secondo voi sono solo ingoranti riguardo le intenzioni del mov 5 stelle...ossia fare risparmiare soldi alla gente ,e guadagnare salute....oppure sono in malafede?perche' in quel caso significa che non hanno paura di un movimento anticorruzione che non hciede ne spende soldi come fossero carta igenica(come fanno TUTTI gli altri)compreso lui con suo ridicolo finto giornale .

Sbattunfac Cialcazzo, Nocera Satriana Commentatore certificato 05.04.10 13:09| 
 |
Rispondi al commento

A questo proposito informo che al mio paese ,Mercallo ( Varese ) il PD continua ad ignorare l'esistenza dell'IDV . Infatto nel pubblcare nella sua bacheca i risultati delle europee dell'anno scorso , aveva proprio tralasciato il 9,4% conquistato dall'IDV .
Quest'anno si sono superati .Infatti ,pur avendo l'IDV conquistato ben il 10,4% , i nostri voti sono stato attribuiti all'UDC .
E il fegato gli rode sempre di più .


Andrea

PS . La lista regionale 5 stelle viaggia sul 3% .
Un buonissimo risultato . Ne sono contento ,perchè sono voti "sani" e giovani .

andrea bagaglio 05.04.10 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Scalfarro ladro ti rubi i contributi per metterla in kulo ai cittadini onesti lecca culo del sistema corrotto aspetta ke il M5S ti roderà il culo!!!!

Troia P., pompina Commentatore certificato 05.04.10 12:40| 
 |
Rispondi al commento

mah. non son sicuro che sia un male se non parla di voi.

Qualche giorno fa su Repubblica.tv mi è toccato sentire a ruota i deliri della Bresso e i vaneggiamenti della giornalista Mafai... e non so quale fosse peggio.

edoardo a., firenze Commentatore certificato 05.04.10 11:54| 
 |
Rispondi al commento

CARI RAGAZZI,
SCALFARI E' UNO CHE POLITAMENTE PORTA SFIGA E NON CI ACCHIAPPA MAI:HA SOSTENUTO DE MITA,D'ALEMA,VELTRONI,NOTI POLITICI VINCENTI.LA SUA OSTILITA',ORMAI DA DEMENZA SENILE,E' GARANZIA DI SICURO SUCCESSO.AD MAIORA !

marzio alberto 05.04.10 11:43| 
 |
Rispondi al commento

persino Disegni ( vignetta sul fatto di oggi) si allinea all'Emilio Fede che liquida lo sproloquio di Beppe come fosse quello lo scandalo!tanto è ora di finirla con la vecchia satira di sinistra, perché è consolatoria e legittima lo schifo.
Del resto la battaglia contro il finanziamento delle testate giornalistiche fa terrore a tutti quelli che da anni ci sguazzano , cosa ci si aspettava dai giornali?

Paolo Zurlo 05.04.10 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Non so se avete già pubblicato un post mio sull'argomento, ma se rileggo la faccenda mi scoppia l'eritema. Non so proprio perchè ma da tal giornalista aspettavo due parole-due, comunque Repubblica ha pubblicato un bell'articolo due o tre giorni fa a firma...? una donna comunque, come al solito chi è alle prese con la realtà più quotidiana ci vede meglio. In compenso Turani ieri nella sua rubrica politica&economia chiude scrivendo che ci vorrebbe un ripensamento profondo nelle relazioni finanza -economia-politica, sottotitolo ma vah? mah, qualcosa si smuove, bravi ragazzi, ciaooo!
sottofondo musicale: Mina, parole parole parole...

silvia b., torino Commentatore certificato 05.04.10 11:33| 
 |
Rispondi al commento

signor Scalfari,quindi il suo pensiero è che l'itaGliano medio sia un piagnone,uno smidollato che imputa la responsabilità di fatti capitati nella miseremma vita ad altri soggetti?!
Beh,signor "lei non sa chi sono io" forse sarebbe il caso che apra gli occhi è magari scendesse dal trono dove crede di vivere e,armato di badile e piccone,cominciasse a lavorare nel vero senso della parola.
Facile parlare quando si cresce nell'ovattato mondo dei benestanti quando il genitore già possiede la prestigiosa carica di direttore del casinò;scusi se la distrubiano ,se osiamo respirare ammorbando l'aria destinata alla Sua Persona, proveremo a chiedere un'intercessione divina affinchè solo i benestanti abbiamo la facoltà di parola ,pensiero espressione.
ps. dimenticavo.......ma va affanculo

il becchino 05.04.10 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Scalfari, ma chi se lo incula non è mica Indro Montanelli, solo un'ombra vecchia e stanca come i politici al senato ed alla camera.

Janek N., Gallarate Commentatore certificato 05.04.10 11:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sarebbe opportuno fare una traduzione ed inviarla alle testate estere che hanno già parlato di noi dopo le elezioni....

Direi che è impellente...

Staff di grillo, fatelo con celerità...

Mi raccomando.....

diego terremoti 05.04.10 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Scalfaro ma chi se lo incula?

Janek N., Gallarate Commentatore certificato 05.04.10 11:23| 
 |
Rispondi al commento

A ognuno il suo: (pensiero) ci mancherebbe.
Parliamo dell’informazione?
Mi sapete dire come stiamo nella classifica mondiale a proposito dell’informazione?
Non si può pensare che questa classe dirigente una bella mattina faccia le valige e se ne vada.
Bisogna mandarla a casa.
Va sostituita dal basso.
Si!
Pensiamo che quello che ci stia capitando sia colpa di scelte sbagliate!
Fatte da chi?
Tanti onori.
Tanti oneri.
O gli oneri sono di quelli senza onori.

Roberto Donati 05.04.10 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Concordo con il commento di Giorgio cervino: "Quella di Scalfari è una riflessione sul risultato delle elezioni: i piccoli partiti sono sommati insieme senza alcun dettaglio. Corretto a mio parere per il tipo di ragionamento fatto". Aggiungo io che il rispetto per le persone è un segno di civiltà ed intelligenza.

Tina Mazzoleni 05.04.10 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Senza i finanziamenti pubblici x la stampa la sua reppppppubbbbbblica avrebbe già chiuso.NOI M5S siamo un treno in partenza che travolgera tutti questi sporchi giornalisti e politici che comandano l'Italia.chi vuole salire?BIGLIETTI!!!

Antonio2 R., Andorno Micca Commentatore certificato 05.04.10 10:49| 
 |
Rispondi al commento

propongo un corale vaffa...a Scalfaro e Lucia Annunziata che l altra sera ad annozero ha detto che i 400.000 voti ottenuti dal M5S senza il minimo supporto dei media sono un inezia. Sarà per questo che la sinistra non reputa piu' necessario risolvere il conflitto d interesse? CIAO A TUTTI

zanetti omar 05.04.10 10:47| 
 |
Rispondi al commento

Scalfari è sempre stato odioso, un coglione di prima categoria, un supponente arrogante comunista con la sciarpa di cashmere. Io che sono abbonato all'espresso non lo rinnoverò per due motivi: il primo è che 4 copertine su 5 sono dedicate al Silvio, e mi hanno veramente scassato le palle, l'altra perchè ci scrive sto scemunito.

davide delprato 05.04.10 09:49| 
 |
Rispondi al commento

uaooo,sembra Tutankamon risvegliato,ci manca giusto qualche ragnatela.

fa ben il Pdmenoelle ad affidarsi a questi spettri,sono il riflesso dell'antichità dei loro pensieri

tommy boy 05.04.10 09:43| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi il m5s ha uno scarso 1,5 a livello nazionale, non sta scritto da nessuna parte che deve parlare di voi. Oltre all'Emila, siete andati bene solo in Piemonte, facendo vincere Cota. Ora oltre al sì Tav, ci becchiamo anche la centrale nucleare e il no a alla pillola ru486. Se ne aveese parlato, arvebbe dovuto dire questo.
Credo che in questo momento strico le opposizioni dovrebbero unirsi per buttare via Berlusconi e la sua cricca, invece sempre divisioni. Ora non è che Scalfari è il nemico numero uno.

Francesco Capo 05.04.10 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Ha fatto sempre così.
Ne sanno qualcosa quelli del Partito Radicale.

Comunque consiglierei Beppe e i vari consiglieri di prendere i soldi a cui hanno diritto e devolverli a qualche causa benefica in modo diretto.
Altrimenti si magnano anche quelli senza ritegno.
Anche il Partito Radicale aveva fatto questa mossa ma la gente manco ha capito la differenza.

rocco papaleo 05.04.10 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro Scalfari,
non ti leggero più.
Hai perso un altro lettore....

Carlo Pietro Cracco 05.04.10 09:19| 
 |
Rispondi al commento

In merito alle critiche sulle alleanze, un solo commento: meglio navigare su una piccola barca a vela con un equipaggio che sa' come manovrare e sa' quale e' la rotta da seguire pittosto che imbarcarsi sul Titanic! L'orchestra del Titanic suono' fino all'ultimo, ma questo non evito' il naufragio.
Avanti cosi', Beppe & amici, lontani dalle croste della politica ma vicini alla gente.
Vi abbraccio,
Guido Beretta, imprenditore in Bali, Indonesia.

guido beretta 05.04.10 08:10| 
 |
Rispondi al commento

Scalfari,anche lui si becca i finanziamenti pubblici X i giornali e quindi è piuttosto critico con i movimenti culturali che orbitano intorno ai grillini,egli è contiguo alla causa del potere, riveste il ruolo di opposizione culturale al variegato culturame che circonda la destra.
Su Facebook,mi sono imbattuto nella vicenda del molto Onorevole M.llo lo Zito della CRI d'Abruzzo,costui ha denunciato le malefatte della Nipote o sorella di Gianni Letta;sottosegretario alla Presidenza del Consiglio,e per tutta risposta è stato trasferito per ben due volte,per incompatibilità ambientale,in quanto aveva fatto rilevare,denunciandolo ai suoi superiori,che di fatto la D.ssa Letta.presidente della CRI D'Abruzzo,lo aveva esautorato,togliendogli tutti i carteggi relativi al suo ruolo mettendolo nella condizione di non poter svolgere alcun controllo sul come e perchè i soldi,che ella amministra venivano spesi.Per altre notizie andate su Facebook e digitate M.llo LO Zito è l'ennesimo scandalo di coda,non si sa quanto lunga,legata alla vicenda Bertolaso,insomma se gli amici di Bertolaso ridevano questi, a quanto pare, applaudivano.

IL SICILIANO 05.04.10 08:08| 
 |
Rispondi al commento

Il tempo scorre e inesorabilmente travolge gli stupidi.
O eugenio nun dici nulla hai sempre detto poco
ritirati è venuta l'ora anche per tè.

gigi fiorentino 05.04.10 07:43| 
 |
Rispondi al commento

W IL MOVIMENTO

Scalfari vattene a fan culo assieme ai tuoi sodali:
"Belpierre" e
"Masi dai grandi nasi" e
"Feltrino" e
"Fazio lo strazio"
(anche tutti gli altri che ora non ricordo)

Giuseppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.04.10 07:40| 
 |
Rispondi al commento

Scalfari e Repubblica (delle banane) cosi come la maggior parte dell’infoitalia formano e deformano la realtà, dovrebbero essere al fianco della verita al fianco dei cittadini non degli sponsor esterni. Ma che dico anche degli sponsor esterni se sono integri e onesti. Il loro comportamento senza orgoglio di se stessi favorisce il mantenimento del brigante. Sono invece delle puttane intellettuali al soldo del padrone ladro. Essi danno l’impressione di supportare la democrazia schierandosi velatamente una volta a fianco del cittadino ma quattro sfacciatamente a fianco del padrone.

Fanno gli arbitri indirizzando alchimicamente l’andamento della competizione politica, e naturalmente tutti gli altri campi favorendo vittorie costruite dalla menzogna velata e lo sfruttamento, con un impero mediatico alle spalle. Invece di auspicare una competizione leale ove tutte le compagini se trasparenti e oneste che partecipano abbiano la reale possibilita di vincere.

Reset please… Repubblica ambigua non meritevole di sussidi statali dei cittadini.

Davide Giani 05.04.10 07:37| 
 |
Rispondi al commento

intervista Beppe Grillo
20 marzo 2010

http://www.youtube.com/watch?v=qFYlAqm_o-E&feature=related

bob rene Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.04.10 06:55| 
 |
Rispondi al commento

Quando non vuoi vedere una cosa,e perche ti fa paura,questi vecchi r......iti si sono resi conto di ciò che sta nascendo e corrono ai ripari,la speranza e che gente fasulla come questa scompaia dalla scena al più presto,forza ragazzi siamo in tanti

fabio cai 05.04.10 01:56| 
 |
Rispondi al commento

Ma a me di Bersani e del sublime baffetto, mi importa poco. I rifondini che fine hanno fatto? Non che ne abbia mai condiviso le idee, ma sono stati schiacciati dalla egoistica logica bipolare del PD: facciamoli fuori con uno sbarramento al 4 %, cosi' la gente non potra' che riconoscersi solo in noi (come se 51 % degli italiani potesse votare delle macchiette come Bindi, Fassino, Finocchiaro, Letta). Quello stesso PD che ha voltato faccia e culo a tutte le realta' della sua coalizione relegandole alla nullita', ora che rispuntano (Vendola), e nascono dei soggetti forti e nuovi, tende la mano per rimanere a galla e sconfiggere il demonio berlusconi? Ma vaffanculo di cuore! Se dovessi buttare nel fosso uno tra D'Alema e Berlusconi, preferirei il primo. Detto questo, dico, svegliatevi e rendetevi conto della portata di questo movimento, e del motivo per cui con l'1,8 % (una minchiata per qualsiasi partito), tutti hanno una fifa matta di noi!

laura tonino 05.04.10 01:55| 
 |
Rispondi al commento

A questi tizi...la paura fa novanta eh :-D

Michele Vioni (dr.viossy), Fabbrico (RE) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.04.10 01:43| 
 |
Rispondi al commento

Ed intanto le vendite di Repubblica calano.. chissà perchè ?

nonsenepuo davveropiu 05.04.10 01:09| 
 |
Rispondi al commento

Beh...fino a che lo fa Scalfari io non mi meraviglio molto.

Ma avete letto Concita De Gregorio?

Sono allibita! In un articolo parlano dell'Emilia...parlano della Lega dilagante e dei suoi metodi di piazza...elencano tutte quelle caratteristiche che ausppicherebbero (e che in noi sono più che superate) ma NON CI NOMINA.

Da Concita non me lo aspettavo...

Qui Beppe, provano a boicottarci tutti, quand'è che cominciamo seriamente a farlo anche noi?

Leggere:

http://www.unita.it/index.php?section=news&idNotizia=97011


scalfari.....oh scalfari. perchè scalfari? scalfari CHI? AAAAAH come scrive scalfari !

sei vecchio, obsoleto, demodè. "i bei tempi dei ditalini ai tuoi lettori fica rotta con le loro belle mutandine rosa di pizzo sono finiti. Siamo sposati al movimento 5 stelle, quella cosa fatta di democrazia e libertà. Dato che siamo dei duri non ci aspettiamo di piacerti, ma più ci odierai piu' imparerai. Noi siamo dei duri però siamo giusti : Qui vige l'uguaglianza non conta un cazzo nessuno,o meglio ognuno conta uno, il nostro compito è di sputtanare tutti quelli che non hanno le palle per servire nel nostro beneamato corpo. CAPITO BENE LURIDISSIMO VERME?"

FABIO B. 05.04.10 00:26| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi, credo che così si stia sbagliando tutto!!!
ci stiamo dimenticando contro chi e cosa dobbiamo combattere adesso!
poi, avremo modo di fare le dovute distinzioni, poi però...postnano, ok?

giovanni cus 05.04.10 00:11| 
 |
Rispondi al commento

giornali venduti,ma non in edicola,ma alla politica,puà,preferisco il mio barbiere,come giornalista ne sa più di loro.

stefano bonifazzi 05.04.10 00:07| 
 |
Rispondi al commento

Dal Libro:
"Le Vecchie Puttane".
Capaci, ma puttane vero Scalfari che le tangenti di stato le prendi, legali si, legali, ma di uno stato che fa affari, o meglio è gestito dalla mafia, quindi, si bravo scrittore, si bravo direttore, ma omme e merda, Prostituta del dovere allo stato padrone, Puttana si dice a questo Direttore.
Ma bravo scribacchino, e con disonore, quiondi scribacchino da strapazzo, e pensare che mi era pure simpatico...speravo in un intellettuale, invece solo un cervello foraggiato di cutura venduta al dio danaro come il papa due puttane illustri, che schifo questo intellettuali, miserabili.
Ci fossero i Teerzani, i pasolini, i Biagi, ma questi Mignottoni in giacca e cravatta falsi perbenisti mi fanno, bleeeeerr

Emanuele Cerri (), Patong Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.10 23:56| 
 |
Rispondi al commento

Di Scalfari avevo più stima un tempo, ma dopo le figuracce rimediate con i pronostici, da lui rivestiti di scientificità, avventati sulle ultime elezioni politiche, quando a sentire lui Berlusconi se ne sarebbe tornato a casa sua con le classiche pive nel sacco...beh, questo sedicente guru della analisi politica dovrebbe scendere dal piedistallo su cui si è autoissato e piantarla con i sermoni. Dunque, chi se ne frega se il suddetto non menziona il movimento cinque stelle, vuol dire che non capisce il nuovo che avanza essendo rimasto ancorato ai vecchi schematismi...

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 04.04.10 23:45| 
 |
Rispondi al commento

SCALFARI for president!!!!!
prima di nominarlo lavatevi la bocca!!!!

nicola lanzillotta 04.04.10 23:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche la vignetta del pur grande Disegni sul Fatto di oggi, dedicata a Grillo, e' assolutamente superficiale, disinformata e deludente.

Su Beppe 'sti fior di intellettuali di sinistra cascano quasi tutti, da ElleKappa a Curzio Maltese.

Ma sara' snobismo o linea editoriale?

milena d., savona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.10 23:27| 
 |
Rispondi al commento

beh, La Repubblica di Scalfari sta al PD, come Il Giornale di Feltri sta al PDL e siccome il PD e' inca**ato per la perdita di voti il resto viene da se'... simple! Quello che mi ha stupito e' sentire Di Pietro dire che i voti del M5S sono voti di potesta, beh ora che e' diventato un partito della Casta, grazie anche ai voti di questo blog, ora manda De Magistris a fare le alleanze, anche con la sinistra che fino ad ieri Di Pietro ha sempre urlato di essere totalmente imcompatibile. IdV e' diventato come il PD che parla di allenze per vincere e non di programmi. Non dimentichiamoci che, leggendo lo statuto di IdV, Di Pietro e' il padrone/dittatore assoluto del partito e i soldi dei rimborsi eletorali vanno direttamente sul suo conto corrente personale, alla faccia della democrazia!!!


Faccio notare che sono più di 40 anni che Scalfari scrive, quindi sarebbe meglio che se andasse in pensione!

Alberto G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.10 22:57| 
 |
Rispondi al commento

sign. scalfari come abbonato al settimanale espresso farò in modo di non abbonarmi più al giornale che fa parte dello stesso editore ...... mi saluti anke il sign de benedetti..... in ogni caso non dubito ke il berlusca sia peggiore ... sto pensando che lei e de benedetti superate il nano ...e di molto siete peggiori..... addio giornalisti del niente ..............

renato luccon, azzano decimo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.10 22:53| 
 |
Rispondi al commento

io non voto PD ma non parlate male del più grande giornalista italiano. la verità è che il movimento ha regalato il piemonte alla lega e a berlusca, questo è un fatto!

nicola lanzillotta 04.04.10 22:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scalfari si commenta da solo..avrà quello che si merita.Noi andiamo avanti per la nostra strada.é una conferma quella di scalfari non una cosa strana.Non preoccupiamoci se ne accorgerà anche e persino lui..Scalfari sei un porco

bianchini filippo, Santarcangelo di Romagna (RN) Commentatore certificato 04.04.10 22:44| 
 |
Rispondi al commento

anch'io non posso che rallegrarmi del fatto di non vedere sui giornali le gesta a 5
stelle,distinguiamoci.

Paolo Zurlo 04.04.10 22:40| 
 |
Rispondi al commento

Non mi piace leggere toni offensivi nei confronti di Scalfari. A lui dobbiamo tutti riconoscenza per essere uno dei pochi grandi del giornalismo italiano che non è asservito al potere.
Mi dispiace anche però che non abbia trovato il modo di elaborare un approccio con i risultati elettorali tenendo conto del Movimento 5 Stelle.
Credo sia un errore grave sottovalutare chi prende legittimamente voti, per di più senza tv e giornali a sostegno, dichiarando prima programmi e compensi.
E' lo stesso errore della classe, si fa per dire, politica, che continua a ritenere Grillo un corpo estraneo alla casta e per questo lo disprezza.
I conti si dovranno fare, e chi ci governa, almeno dal 1982 (da Craxi in poi) ha fatto tornare solo i propri e ha portato l'Italia alla bancarotta economica e morale.

carlo lesina 04.04.10 22:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sinceramente avevo un parere diverso di Eugenio Scalfari. Ritenevo che fosse più intelligente e molto più attento alle dinamiche di sviluppo dei movimenti di insodisfazione che nascono a causa di una politica che non porta risposte.
Anche lui probabilmente fa parte di questo sistema.

Massimo Dolfi 04.04.10 22:12| 
 |
Rispondi al commento

sig scalfari, meno bballe e piu' fatti

giovanni trincavelli 04.04.10 22:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che bello ragà,scrivere e vedere che viene pubblicato tutto..senza censure preventive..così si fa! ci sarà pure qualche sconsiderato frustrato che vorrà offendere qualcuno,ma i commenti non devono subire le censure!! nel sito dell'idv guai a criticare la chiesa,guai a parlare del successo del m5s, oh non le pubblicano ste cose qui!! che delusione!! ci vuole m5s in tutte le regioni se no come si fa a fare la rivoluzione della democrazia dal basso senza sparare un colpo? auguroni a tutti credenti e non e non diamo gliela più vinta a sti parassiti!!

vladina f. Commentatore certificato 04.04.10 22:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perché ho l'impressione che il giudizio di Scalfari non sarebbe imparziale? E' molto strano che un fatto così inconsueto come il successo del M5S non venga mai menzionato proprio in un articolo che vuole fare una analisi politica completa.
Comunque con questa smania di presenzialismo, forse oggi si viene notati più per la propria assenza che per una presenza ossessiva. Anche quando si tratta di analisi politiche.
Credo che il Movimento si stia affermando nel modo giusto: persone serie, affidabili, oneste, che non hanno la smania di mostrarsi, ma vogliono solo cambiare in meglio il volto di questa nazione.

a.g. 04.04.10 22:02| 
 |
Rispondi al commento

Certi giornalisti erano vecchi venti anni fà,poi é meglio così, portano sfiga questi giornalai.

Mi piacerebbe ci fosse ancora un Montanelli, pane al pane e vino al vino

Gaetano Blasco (tanipv), Vigevano Commentatore certificato 04.04.10 21:59| 
 |
Rispondi al commento

il giornalista di cui parliamo è un altro povero vecchietto...inacidito,attaccato alla poltrona,con poca apertura mentale verso il nuovo,verso il cambiamento.lasciatelo parlare delle solite cose,si rasserena così...noi:avanti!

luca del 62 (), milano Commentatore certificato 04.04.10 21:50| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Credo che ad essere ignorati dai vari scalfaro,e non solo, c'è da rallegrarsene..tutti preferiscono tacere sulle cose che fanno veramente paura,non è tattica solo di scalfaro-fin dalla tenerissima età i bambini imparano a far finta di niente di fronte alla paura del buio accendendo tutte le luci in casa,specie se sono da soli!! così scalfaro ha blaterato di tutto tranne che di m5s che gli fa veramente paura,visto che attenta alla sua comoda paga da dipendente parastatale!! umanamente comprensibile, ma altrettanto disgustevole!! questo vuol dire che m5s comincia ad essere un fattore preoccupante anche per le alte sfere!! bene,bene,bene tutto come da copione !!

vladina f. Commentatore certificato 04.04.10 21:47| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, scusa se vado fuori tema ma volevo solo dare un consiglio per le prossime comunali: visto che sono i consiglieri quelli che vogliamo eleggere, la prossima volta spiega più sepsso come si fa a votare (magari anche nei comizi)....... ci sono risultati che fanno mordere le mani vista la differenza tra i voti dei presidenti e i voti di lista (quelli che ci servono, a meno di puntare a vincere :-)).

a matera il candidato presidente aveva preso quasi il 5%, ma la lista è stata votata solo dalla metà, col risultato che non si è eletto nessun consigliere. e in generale tutte le liste hanno preso meno dei candidati presidente in percentuale, ed è un peccato perchè riconfermando i voti dati al presidente in media si ottengono percentuali più alte (visto che lo stesso errore lo fanno anche gli elettori degli altri partiti), in Emilia si poteva arrivare all'8 in piemonte al 5 e così via......

MI RACCOMANDO IN FUTURO! perchè si possono mandare più persone nei consigli, come è successo a Voghera. meno soldi alla casta, più rompiballe per i nostri politici.

Alessandro Ponti, DALMINE Commentatore certificato 04.04.10 21:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosa possiamo pretendere da uno che aveva come pupillo Ciriaco De Mita?
Questo personaggio difende gli interessi dei poteri forti!! Il Movivento 5 Stelle, a differenza dell'IDV, non fa parte del salotto buono......

ugo f. Commentatore certificato 04.04.10 21:30| 
 |
Rispondi al commento

Noi non abbiamo bisogno di essere nominati. Noi siamo il popolo che vuole cambiare, che vuole il cambiamento della politica. Il mutismo di certa gente ci corrobora, ci fa sentire meglio: a parte il soggetto in questione, ce ne sono tanti altri, che prima di nominarci, si dovrebbero lavare la bocca. Non siamo arrivati dove siamo grazie alla pubblicità pagata dai sodi dei cittadini, soldi nostri! Siamo arrivati dove siamo grazie all'impegno ed alla dedizione di quanti hanno contribuito a diffondere questo verbo di onestà legalità e coerenza col bene comune. Grazie a tutti voi! La strada è lunga ma non ci fa paura!

Roby Bulgaro Commentatore certificato 04.04.10 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Ma chi e'Eugenio Scalfari ?
Ma soprattutto chi e' il suo editore ?
Non sara' mica quell'imprenditore sfascia aziende (OLIVETTI)paraculato dal PD perche' si fa' nemico del Berlusca ?
Ancora una volta credo che la gente NORMALE capisca che Il Giornale = La Repubblica

stefano zago 04.04.10 21:20| 
 |
Rispondi al commento

un vecchio mentecatto a un passo dal trapasso.
un infame al soldo dei potenti, di varia natura.
ma è stato sempre così il vegliardo.
no news at all.


davide lak (davlak) Commentatore certificato 04.04.10 21:18| 
 |
Rispondi al commento

meglio che scalfari stia il piu lontano possibile dal movimento,perche ogni volta che e a favore di qualcosa puntualmente succede il contrario.

dudek p., bergamo Commentatore certificato 04.04.10 21:17| 
 |
Rispondi al commento

Questo è proprio un coglione! Non capisco quali colpe dovrebbe ammettere Grillo. Pure io penso che l' ambiente politico attuale sia formicolato da numerosi ladri, allo stesso modo sono assolutamente una persona legalmente "pulita"... e che Grillo non lo può essere??? Il M5S non sta ne a destra ne a sinistra, è avanti; questo tipo qui è indietro: VECCHIO!!!

Luca Borleri 04.04.10 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Gente come Scalfari, appartiene ad una sorta di casta intoccabile di opinionisti infallibili. E' lui che incarna uno dei difetti più gravi di questo paese: il "Papismo" della propria posizione. In Italia raggiunta una certa posizione sociale, magari raggiunta anche per merito, si acquista il titolo di "Papa" nel senso che come il Papa si diventa infallibili nel pensiero e nei giudizi. Gliel'ho scritto a questo signore "Ritorni dietro ai banchi di scuola prima di dare giudizi così netti su di un fenomeno così importante come il moVimento a 5 stelle" : intanto ci stanno pensando i fatti a liquidare i suoi spocchiosi giudizi
A Beppe Buona Pasqua

Massimo esposito 04.04.10 21:04| 
 |
Rispondi al commento

Hanno paura al solo nominarci

Giacomo Giglio, torino Commentatore certificato 04.04.10 21:03| 
 |
Rispondi al commento

Non ho letto un articolo perché Scalfari non lo reggo, ma ho scorso rapidamente i paragrafi proprio per vedere se parlava dela Movimento a 5 stelle. Ero sicuro che, o non ne avrebbe parlato, oppure ne avrebbe parlato male. Ma mi sono detto: Scalfari soprendimi! E allora ho dato un'occhiata: nessuna sopresa.

Carlo Marchiori 04.04.10 21:02| 
 |
Rispondi al commento

Si è vero che non cita mail M5S ma tanto è uscito un bell'articolo due giorni fa firmato da una giornalista. In fondo poi che importa esser su tutti i giornali, l'importante è esserci al contrario di altri che invece sono diventati virtuali. Nella sua rubrica di economia e politica invece G. Turani chiude dicendo che la relazione economia-finanza-politica ha da esser profondamente cambiata pena farci un'altra volta tutti (!) molto male... mah, che cambi qualcosa sul serio? parole parole parole, buona pasquetta a tutti/e!

silvia b., torino Commentatore certificato 04.04.10 20:58| 
 |
Rispondi al commento

Sì,sì, anch'io leggendo l'articolo mi sono meravigliata,Beppe, ti temono, ti rimuovono. Ma tu sei tu

maria rollo 04.04.10 20:55| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
EUGENIO SCALFARI E' UN POVERO VENDUTO DELLO PSICONANO, DEI PARTITI E DELLA CONFINDUSTRIA, PRESTO FARA' I CONTI CON LA REALTA'
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 04.04.10 20:50| 
 |
Rispondi al commento

quindi: chi critica grillo anche minimamente è un cattivone servo di staminchia, chi non nomina grillo idem, quelli che lo nominano ma non abbastanza o che lo nominano ma non lo idolatrano sono ugualmente malvisti, chi osa porre domande a grillo (vedi gilioli) è al soldo dei potenti, chi dimostra che grillo ha preso una cantonata, come paolo attivissimo sulla biowashball è un servo di qualche multinazionale, solo i fan sfegatati che riconoscono l'assoluta inopinabile verità dei fatti, ovvero che grillo è il messia sceso sulla terra per salvarci, l'unico buono, onesto inimitabile, infallibile, immenso, bello, unto dal signore, disinteressato, miliardario, si salvano, sempre che non mettano mai in dubbio la santa parola e che seguano sempre gli ordini del santo leader, si proprio quello del movimento venuto dal basso.

mario a. 04.04.10 20:50| 
 |
Rispondi al commento

Vedremo, vedremo...!

Lorenzo Casadei, Rimini Commentatore certificato 04.04.10 20:48| 
 |
Rispondi al commento

Scalfari è solo uno dei tanti giornalisti faziosi , parassiti che difendono solo i propri privilegi e quelli dei loro padroni . Il M5S mi auguro li mandi disoccupati al più presto .

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.10 20:46| 
 |
Rispondi al commento

E' nota la sua avversione al M5S, lui ama e sponsorizza sempre e cmq il PD, è l'organo ufficiale di questo partito, dichiarandosi però indipendente ma con i finanziamenti pubblici come e più degli altri.
Oggi su FQ c'è una satira su Grillo disgustosa. Il M5S fà male a tanti anche a quelli che non ti aspetti!!!

Ferdinando S., Roma Commentatore certificato 04.04.10 20:45| 
 |
Rispondi al commento

Potrebbe essere di buon auspicio: se ha funzionato con Veltroni per far vincere Berlusconi chissà che...

Mario Alberton, Chiavari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.10 20:26| 
 |
Rispondi al commento

Quello di Scalfari è una riflessione sul risultato delle elezioni: i piccoli partiti sono sommati insieme senza alcun dettaglio. Corretto a mio parere per il tipo ragionamento fatto.

giorgio cervino 04.04.10 20:22| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 



Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori