Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

PD e PDL in estinzione

New Twitter Gallery

PD e PDL in estinzione - Peter Gomez
(26:43)
passaparola_19-4-10.jpg


Guarda tutte le puntate di Passaparola - Diventa fan di Passaparola su Facebook
Scarica MP3

Abbonati gratuitamente al podcast Audio: podcast.gif rss-podcast.gif

Testo:

Buongiorno, sono Peter Gomez, Marco Travaglio è stato bloccato dall’eruzione islandese, non perché si trovi in Islanda, ma perché si trovava in giro per l’Italia per una serie di presentazioni, quindi oggi cercherò di palarvi io delle cose di cui vi avrebbe parlato Marco.

La mafia non deve esistere (espandi | comprimi)

Se sia io che Marco, siamo rimasti molto colpiti questa settimana dall’ennesima uscita del nostro Presidente Silvio Berlusconi sui fatti che riguardano Cosa Nostra. La settimana scorsa il 16 aprile il giorno in cui la pubblica accusa chiedeva una condanna a 11 anni di reclusione nel processo di appello contro il Sen. Marcello Dell’Utri già condannato in primo grado a 9 anni per concorso esterno in associazione mafiosa, Silvio Berlusconi ha tirato fuori uno dei suoi leitmotiv che lo caratterizza dal 1994 e questa volta per i giornali se l’è presa con Roberto Saviano l’autore di Gomorra, in realtà la questione è più complessa e non riguarda solo Roberto Saviano, ma riguarda tutti noi.


Mirello Crisafulli, la mafia e il PD (espandi | comprimi)

Non è  mai accaduto invece che un partito politico decidesse di espellere un proprio appartenente perché aveva rapporti continuativi con Cosa Nostra. Ieri l’altro a Enna è avvenuto un primo fatto che poteva sembrare importante, a Enna si erano tenute le primarie per le elezioni di sindaco del Partito Democratico, Enna è un posto molto particolare in Sicilia è un po’ come il paese di Asterix nella Francia, nella Gallia occupate dai romani è una provincia tradizionalmente rossa.

La lotta alla mafia e il salto di qualità (espandi | comprimi)

Quello che accade di solito è esattamente il contrario, perché accade tutto questo? Accade tutto questo perché, come diceva Borsellino, mafia e politica sono due organizzazioni che controllano lo stesso territorio o si fanno la guerra o si mettono d’accordo.

Il caso Mercadante (espandi | comprimi)

Le microspie che questo governo, il governo che combatte la mafia vuole di fatto abolire perché tra le norme che vengono proposte da questo esecutivo e che sono già state votate c’è quella che vieterà di piazzare le microspie a casa di un boss, perché le microspie potranno essere piazzate esclusivamente nel luogo in cui si presume che venga commesso un reato, nel luogo in cui si presume che si parli di traffico di droga o di omicidio, quindi non verranno più messe in macchina, queste microspie cosa ci raccontano?

Si dicono molte cose e ci si perde spesso la memoria, su una cosa però dovremmo avere ben chiare tutti le idee, la mafia ci giudica dai comportamenti e dalle parole, per questo è importante quello che scrive Saviano, Lirio Abbate, per questo quello che dice il nostro Presidente del Consiglio fa abbastanza schifo!

***
P.S. A seguito dell'apparentamento siglato con un partito in occasione del secondo turno delle elezioni a Torremaggiore, il candidato sindaco Alberto Scudieri è diffidato dal parlare in nome e per conto del MoVimento 5 Stelle e dall'utilizzo dei relativi loghi "Lista Civica 5 Stelle" e "MoVimento 5 Stelle".
***

E' disponibile DemoCRAZYa2009, diario politico di un anno italiano, di Marco Travaglio. Acquista la tua copia.

19 Apr 2010, 13:56 | Scrivi | Commenti (720) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

Commenti

 

Viste le correnti di pensiero che caratterizzano il Bel Paese, il nostro calendario dovrebbe segnare l'anno 1919. Io sono appena appena maggiorenne e sono certo di non poter competere con chi ha vissuto il periodo Craxi e fosse cosciente dei due governi Prodi, ma se la libertà di espressione e la cultura stanno lentamente erodendosi GRAZIE a "la Pupa e il Secchione", a "Fenomenal" e a "Mistero", perchè non accellerare questo processo. La mafia non può essere sconfitta con lo squadrismo, in nome di qualcosa di nobile? Certamente il manganello non ha alcuna utilità, ma "La mafia giudica per le parole" come dice il sig. Gomez, in sostanza per l'immagine di facciata (per me non è vero), ma non è così che il Fascismo si è imposto?

Enrico M. Dal Compare 14.05.10 19:05| 
 |
Rispondi al commento

Farei girare questa provocazione; all'invito rivolto a Fini da Berlusconi a lasciare la presidenza della camera se avesse intenzione di fare politica, si potrebbe replicare che è pronto a dimettersi non appena Berlusconi si fa processare!

Mauro Sala 22.04.10 21:46| 
 |
Rispondi al commento


Caro Blogger

Ho visto il tuo blog e considerati gli argomenti di cui parli ho pensato che forse potrebbe interessarti la campagna a cui stiamo lavorando per AKUEL® SKYN™!

Si chiama ‘The SKYN™ Revolution’ e sta invadendo tutta Italia incitando i giovani a unirsi e battersi per un sesso migliore con il preservativo.
Sappiamo che parlare di preservativi è un argomento imbarazzante e che spesso i preservativi non sono amati dai giovani perchè interrompono il momento dell’amore, però i preservativi sono importantissimi e necessari per la prevenzione.
AKUEL per questo ha pensato di creare AKUEL® SKYN™, un preservativo rivoluzionario fatto di un materiale nuovo impercettibile, il Sensoprene™, una formula senza lattice che regala la sensazione di non indossare niente.

Come vedrai i nostri video sono divertenti e sono sicuro che i tuoi utenti li condivideranno volentieri. Anzi, forse decideranno di diventare parte della SKYN Revolution!
Guarda il video e dicci cosa ne pensi!

http://www.youtube.com/watch?v=CRR0Bh7wAAI


Stiamo anche presentando una competizione per trovare la nostra ufficiale Skyn Cam Girls, colei che condividerà i segreti del sesso “pelle su pelle” su internet. La competizione è appena iniziata e puoi trovare tutte le informazioni sul sito http://skynrevolution.it/wordpress-mu/camgirls/

1 mese fa abbiamo lanciato una competition nazionale alla ricerca delle prime Skyn Cam Girls e ora abbiamo selezionato le 6 finaliste!
Dal 15 aprile al 14 maggio potrai chattare via web cam con le 6 Skyn Cam Girls per scoprire i segreti del sesso "pelle su pelle.
Vai su http://skynrevolution.it/wordpress-mu/camgirls/ e anche tu potrai incontrare queste splendide ragazze!"

E..ovviamente se vuoi far parte della Rivoluzione… unisciti a noi! Sarò lieto di mandarti un campione di AKUEL® SKYN™ in prova!

Cordialmente
Entertainment Media Research

simone barbieri 22.04.10 21:40| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe

Noto con dispiacere che i commenti ai tuoi post sono sensibilmente diminuiti. Questo mi dispiace: stiamo perdendo il punto di riferimento dell'Italia!

Con affetto
Un tuo sfan!

Marco Marco 22.04.10 12:54| 
 |
Rispondi al commento

L'Aquila ha bocciato la proposta di dare la cittadinanza onoraria a Guido Bertolaso. La consultazione del consiglio comunale, nel pomeriggio di ieri, è finita con 14 voti contrari, 2 favorevoli e un'astensione. Giusto così! Bertolaso, massaggi e mignotte a parte, ha fatto solo il suo dovere! Sembra giusto da parte di un organo consiliare prendere una decisione di questo tipo, per due semplici ragioni: da una parte riservare un riconoscimento di questo tipo ad una sola persona significherebbe escludere tutto quel sistema di volontari che ha lavorato nelle prime fasi dell'emergenza; la seconda ragione è che l'assistenza alla popolazione cittadina rappresenta un diritto e non qualcosa che più volte è passato come un "regalo" da parte del governo e della Protezione civile.

>>> VIENI ANCHE TU A DIRE LA TUA SU: http://liberalvox.blogspot.com


E' chiaro che quanto dichiarato prima sulle fiction di mafia(piovra)e adesso su Saviano dal presidente del consiglio si commentano da sole.Non sarà che nel libro di Roberto si accenna "en passant" ai rapporti tra P2 e mafia del cemento? L'unica cosa che mi dispiace davvero è che la casa editrice di Gomorra sia la Mondadori.Peccato.Saviano,non ne potevi trovare un'altra? Per quanto riguarda Fini meglio tardi che mai,anche se non credo trovi il coraggio di troncare.Prima delle elezioni politiche dichiarava che non si sarebbe cosparso il capo di cenere e confluire nel partito che Berlusconi aveva deciso di fondare.Poi si è visto come si è comportato.Fosse stato coerente giuro che l'avrei votato!Invece ora si ritrova insieme a gente che strombazza di "Nazione padana"!Per carità,ognuno è libero di pensarla come gli pare,ma non deve restare nella Nazione Italia!A proposito,non mi sembra che nessuno della lega abbia rinunciato ai benefit parlamentari di Roma ladrona.E per finire andate a cercare sui giornali padani chi per primo ha dato del Mafioso a Berlusconi.Le dieci domande non le ha inventate Repubblica!! Sono un copyright de "La Padania"!Ora fanno una bella coppia.Degni uno dell'altro.

Antonio A. 22.04.10 09:11| 
 |
Rispondi al commento

finalmente.............

marina 21.04.10 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei attirare l'attenzione del P.S. aggiunto al termine del passaparola. Degno di nota per il solito malcostume e la tendenza all'interesse personale...!!! Questo mi fa proprio incazzare!!! Beppe per favore torna. Il lavoro ti chiama!!!

Roberto Colucci 21.04.10 17:22| 
 |
Rispondi al commento

http://alministroalfano.splinder.com/post/22101862/repubblica-del-chissenefrega

Yves Toniout Commentatore certificato 21.04.10 10:42| 
 |
Rispondi al commento

finalmente fini ha ritrovato l'orgoglio e una nuova visione .. spero nasca un nuovo leader carismatico moderno.. come italiani ce lo meritiamo .. non vedo alternative .. soprattutto a
sinistra.. la lista a 5 stelle? l'ho votata anchio ... però per la politica occorrono ideali e idee ma anche numeri e carisma...

claudio benetti 21.04.10 05:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...PROVA DI COMMENTO DA POSTARE...

movimento politico PARTITO DELLE DONNE Commentatore certificato 20.04.10 18:44| 
 |
Rispondi al commento

CUCCURRUCCUCCU' PALOOOMAAAAAAHHHHHHHH
BUONA PADANIA A TUTTI!!!!!!!

Serafino Lullo, Lillo Commentatore certificato 20.04.10 17:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi congratulo siete l'unica fonte d'informazione ad avere associato la coincidenza ,che non è a caso, l'esternazione di Berlusconi e la polemica con Saviano con la richiesta di aggravamento della pena da 9 a 11 anni per Dellutri.
Vale il motto di Bebbe loro non si arrendono, noi non ci arrederemo mai, allafine vedremo se gli conviene.
Un saluto atutto lo staf.

adalberto casalena 20.04.10 16:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

peter e marco, sono molto preoccupato per voi, state attenti a dire certe cose, non e' questo il modo giusto per combattere i poteri forti, peppino impastato insegna........

luca n., giussano Commentatore certificato 20.04.10 16:21| 
 |
Rispondi al commento

Crack Parmalat, Tanzi chiede perdono:

"Oggi sono un uomo solo"


Bella faccia tosta!

silvanetta* . Commentatore certificato 20.04.10 16:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pur non essendo cattolica e detestando alquando poco cordialmente Berlusconi, faccio notare che per nostra Santa Madre Chiesa vengono scomunicati solo coloro che dopo il divorzio vanno a convivere(infatti il matrimonio civile non viene visto dalla Chiesa come tale ma come convivenza). Pertanto Berlusconi, avendo interrotto la "convivenza" con Veronica Lario, si è rifatto una verginità per quanto riguarda la morale cattolica, e può pertanto nuovamente accedere all'eucarestia. Tutti gli altri peccati di cui si è macchiato, qualunque essi siano portano semplicemente alla necessità della confessione e dell'assoluzione. Si potrebbe obiettare che dovrebbe essere scomunicato anche perchè decise insieme alla "convivente" di far si che lei abortisse un feto di 6 mesi ( frutto del loro amore) in quanto gravemente malformato. Ma la scomunica in questi casi colpisce il medico e la donna che abortisce.

Monica Murgia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.04.10 15:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA POLITICA DA UNA MANO A CHI PUO'...

Secondo me Montezemolo entra in politica.

Gli industriali hanno bisogno dei favori di un politico. Lui potrebbe rivelarsi la persona giusta.

Bruscoloni sta spiaggiando lentamente con la benedizione e il rispetto della sua coalizione.

Tanti fazzoletti sporchi si agiteranno nell'aria per salutarlo: tante coccole Tinky Winky, Dipsy, Laa-Laa e Po ti salutano: ciao ciao.

DARE UNA MANO.

By Gian Franco Dominijanni


alò alò tribuna vip
(nuovo post)

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 20.04.10 15:37| 
 |
Rispondi al commento

Si può notare un assalto di forze nuove contro il blog e i suoi temi
Oltre alla fanatica della guerra che viene qui a sputare su Strada e i volontari
c'è l'arrivo di 5 disgraziati (o di un disgraziato con più pc in grado di farsi più autenticazioni) che pensa di abbattere il blog sferrando attacchi mirati contro singole persone
Si è cominciato con Cettina, si vede che l'ordine è di scegliere le persone che più riscuotono consenso e di prenderle a parolacce e a insulti
Davvero una strategia che dimostra intelligenza e eleganza di stile, complimenti alla vigliaccaggine!
Oggi tocca a Cettina, e domani?
Una sola parola d'ordine: bannateli!!
Che siano tutti maledetti!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 20.04.10 15:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao beppe, ma io mi sto sognando la notte questa notizia del nucleare, che poi nessuno ne parla, e io penso che è stato fatto un referendum e l'italia (il popolo di cui parla tanto il nostro premier) ha detto No!
ma perchè grillo tu che mangiavi yogurt su un prato sintetico all'ombra di un reattore nn mi dici perchè ci stiamo incatenando in questo affare che poi se pure casca sto governo e ne viene su un altro ci sono le postille dell'accordo con la francia che l'italia se torna sui suoi passi paga tutto e i cocci sono i suoi! ma porc miseria ma un ambientalista, un bonelli, un bambino, qualcuno ci porti via!

grazia della cioppa 20.04.10 15:28| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=3ReWW3EfcUc

Annunaki, Nibiru Commentatore certificato 20.04.10 15:20| 
 |
Rispondi al commento

L'ossessione prima dell'Americadel Vaticano e della Mafia é Il Comunismo. In nome di qust'ossessione sono state commesse infinite atrocità in tutto il mondo (CIA e Kisinger insegnano). In Italia é stato dato mandato ufficiale alla Mafia, anticomunista per DNA, di tener in scacco l'avanzata dei comunisti. Come mai Berlusconi se la prende sempre con i comunisti, anche adesso che sono quasi spafriti? E' come una parola d'ordine per riconoscersi nella politica per l'attuazione del piano di Gelli che mentre lotta il comunismo, rafforza il potere della Mafia e del Vaticano. LA scelta nel 92 cadde su Berlusconi, uomo megalomane, in crisi sia morale che finanziaria,con un potere mediatico unico al mondo. Candidato ideale. Ecco che con queste coalizioni siamo arrivati alla Berlusconizzazione dell'Italia. Forse Fini a questo punto ha paura e vuole frenare.Un ex fascista? Vabbe' l'importante é che freni...poi si vedrà. Magari nel frattempo il PS rinsavirà!

G.M. 20.04.10 15:19| 
 |
Rispondi al commento

il pd e pdl in via di estinzione?
pace all'anima(dellimejomortacci)loro!!!

liliana g., roma Commentatore certificato 20.04.10 15:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ancora una volta LUI al centro dell'attenzione,questa volta sfruttando il funerale di Vianello e il dolore di Sandra,LUI sempre in prima fila,dappertutto,in ogni circostanza...
BAAAAAAAAAAAAAAAAASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!
CAZZZZZZZZZZZZZZZZZZOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!
È UNA PIGNA IN CULO!!!!!!!!

sara g., modena Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.04.10 15:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi prego, salvate la Miosfera (4)

di STEFANO BENNI

Il vulcano, dicono gli scienziati, non è una malvagia anomalia, ma un motore della biosfera. In questo caso il prefisso "bio" viene usato seriamente: ma ormai non c'è prodotto che non esibisca queste tre lettere come pennacchio. Da biogas si è passati a bioyogurt, biomassaggio, biodentifricio e anche biopannolino per bioculi grandi e piccini. Quando si tratta di vendere, sono tre lettere magiche. Quando però si parla di biosfera, cioè di un organismo che non si può vendere, ma che si dovrebbe difendere dalla sfrenatezza economica, il discorso cambia. Ogni istanza ecologica diventa biochiacchiera apocalittica. E i giapponesi con cinica serietà scientifica ci informano che la crisi totale della biosfera è già in atto, e scommettono chi sul 2013 chi sul 2050. Non è un dubbio cosmico come "chi vincerà lo scudetto", ma varrebbe la pena di rifletterci.
Fortunatamente per i dirigenti italiani le tre lettere sacre non sono bio, ma "mio", la miosfera del privilegio e dell'impunità. Quel vulcano è un rompiballe, che probabilmente ha dentro al cratere un ritratto di Che Guevara. Dimentichiamolo in fretta.

Recentemente Obama ha detto che entro il duemilatrenta l'uomo deve assolutamente andare su Marte. Ci viene un dubbio: lo ha detto per desiderio scientifico o sta preparando un'arca di Noè? Sarebbe bello se l'inevitabile nube islandese ci spingesse a pensare alle nubi evitabili del nostro futuro. Ma la fine del mondo sembra ormai l'ultimo grande spettacolo che ci è rimasto. Non conviene rinviarla, abbiamo già venduto tutti i biglietti.

liliana g., roma Commentatore certificato 20.04.10 14:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

È attivo il sito dell’Associazione Onlus Ricerca è Vita (www.ricercaevita.it)
Anche quest’anno sarà possibile devolvere il 5 per mille, così come effettuare donazioni (http://www.ricercaevita.it/ita/sostienici.php) per sostenere quella ricerca sulle micro e nanopolveri che tanto infastidisce politici, industriali e tutto il mondo non proprio onorevole che a queste due caste ruota intorno.
Ora il nostro microscopio, quello con cui s’infastidivano i sullodati, sta prendendo da mesi polvere all’Università di Urbino

http://www.stefanomontanari.net/sito/

false enemy 20.04.10 14:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che Paese probo il nostro....20.000 euro di multa al Capitano per una stronzata......poi vi incazzate se avete Brogliusconi come capo di governo.......

Er Caciara, er mejo tacco de ' Torpignatara Commentatore certificato 20.04.10 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Vi prego, salvate la Miosfera (3)

di STEFANO BENNI


Tutti sentiamo parlare di pale eoliche e pannelli solari, ma le pale restano ferme, e sul fotovoltaico c'è un caos di leggi, di certificazioni improvvisate e di confusione sui costi. Sui nostri tetti l'unica cosa che trionfa è la parabolica.

Camion e navi con rifiuti tossici non hanno smesso un istante di attraversare i nostri territori e il nostro mare. Basta pagare una multa e si riparte. E la nostra prevenzione incendi è al livello di quella degli eschimesi.
Forse c'è una spiegazione. Forse l'Italia si è affezionata all'immagine di qualcosa di sporco, franante, disordinato, e guasto. Le nostre bellezze devono avere un contrappunto fetente, per venire incontro alle aspettative ai turisti. Che infatti fotografano con la stesso interesse i nostri quadri e la spazzatura per strada.

Eppure la parola "pulito" salta fuori in ogni nuovo slogan, iniziativa, e palingenesi. Berlusconi si è promozionato ripulendo una parte di Napoli, poco importa che adesso tutto stia tornando come prima. Le gallerie ferroviarie "ecostabili" della Roma-Bologna hanno distrutto i torrenti dell'Appennino, ma non sentirete mai un'amministrazione rossa protestare per questo scempio. Andate sullo Jonio e vedrete che per un ecomostro abbattuto, un altro sta spuntando.

liliana g., roma Commentatore certificato 20.04.10 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Marrazzo: "Sono vittima e testimone"

MA ANCHE UN RICCHIONE.

Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 20.04.10 14:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo sapevo..prima o poi daranno colpa agli ufo anche per il vulcano.

http://vedosentoeparlo.blogspot.com/2010/04/ufo-ripresi-tra-le-ceneri-del-vulcano.html

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.04.10 14:41| 
 |
Rispondi al commento

Vi prego, salvate la Miosfera (2)

di STEFANO BENNI

L'acqua sarà il business del futuro, è già pronta la privatizzazione con relativa spartizione. Ci sarà l'acqua Padana, metà Po metà Tevere, perché la Lega ha il cuore a nord ma l'esofago a Roma. Poi avremo Pidiella, l'acqua che combatte la renella e gli avvisi di garanzia. L'Acquafini che fa digerire i magoni e ripristina l'obbedienza. L'acqua Centrorosso, con lieve percentuale alcolica per far finta che le elezioni siano state un trionfo. Infine l'Acqua del sud, che essendo la mafia un'invenzione televisiva, sarà imbottigliata da Maria De Filippi.

In quanto all'aria le nostre città sono avvelenate dallo smog ma è tutto un fiorire di Ecomaratone, Vivilabici, Corricheseisano, Domenica Respira. Una o due volte all'anno migliaia di cittadini in tuta e scarpette testimoniano la loro volontà di sopravvivere. Ma il giorno dopo Domenica Respira c'è già Lunedì Ansima e poi Martedì Strozzati. È uscito anche un decalogo "per attraversare bene una città", come a dire, la colpa non è dell'inquinamento, ma dei cittadini idioti che non sanno respirare. In quanto alla Fiat, ha le auto elettriche pronte ma finché c'è il petrolio mancano le prolunghe.

E tra poco riavremo il nucleare. Verranno costruite solo centrali della moderna terza generazione. Vuole dire che ci devono guadagnare almeno tre grosse industrie. Nessuno ha proposto di costruire una nuova generazione di edifici scolastici, non si guadagna abbastanza.

Tutto questo testimonia che, di fronte a un emergenza ambientale senza precedenti, l'Italia continua a mostrare scarsissima conoscenza e coscienza ecologica. Ci sono singoli parlamentari, associazioni benemerite, comitati di cittadini, qualcuno come Grillo o Vendola che ci sta provando. Ma il partito verde italiano è sempre stata la cenerentola dei partiti verdi europei.

liliana g., roma Commentatore certificato 20.04.10 14:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'attuale gerarchia cattolica che ha avversato un "cattolico adulto" e coerente come Prodi ed appoggia ora un piduista, divorziato, separato e puttaniere sarà giudicata dalla storia molto peggio di chi a suo tempo benedisse le armi, appoggiò l'uomo della provvidenza e tacque di fronte ai crimini del nazismo.

Mario ., Cesena Commentatore certificato 20.04.10 14:39| 
 |
Rispondi al commento

'Mazza aho,ce sta de tutto su 'sto blogghe.
Ma,'n riquadro meteo,o volemo mette??

Aho,cell'hanno tutti...

er fruttarolo? Commentatore certificato 20.04.10 14:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi prego, salvate la Miosfera

di STEFANO BENNI

UN preistorico vulcano islandese erutta e tutto il modernissimo traffico aereo è bloccato. Ma l'Italia sembra far parte di un'altra galassia e pensa solo alle sue piccole beghe. Il fifone schiva-processi dice che la mafia è un'invenzione dei media e Dell'Utri è un cartone animato. Bossi dà la colpa della nube alla crisi monetaria islandese e reclama le banche del Polo Nord.

Bertone è alla ricerca di un'analogia tra i crateri e i sodomiti. Bersani dice, si sciolgano pure i ghiacciai, basta che non si vada al voto. E alla fine il ministro Matteoli se ne esce con una proposta geniale: nessuno viaggi. Abbiamo capito perché è ministro.

Il terremoto di Haiti dopo una settimana è sparito dai media, ma al suo posto impazza una catastrofe ben peggiore: Minzolini e colleghi che si accapigliano sul milione di telespettatori perduti. Intanto abbiamo nuovi sismi in Nuova Guinea Afghanistan e Cina, ma l'argomento è logoro, non interessa più.
E dire che di problemi ambientali ne abbiamo anche noi. La penisola italica sembra snella ma è obesa. Con l'Alta Velocità possiamo schizzare da Roma a Milano in tre ore e due pacchetti di biscottini. Ma attraversarla per il largo da Roma a Cesena è come affrontare il Sahara. I cantieri della Salerno-Reggio Calabria sono patrimonio archeologico, al posto degli autogrill potrebbero avere dei nuraghi. Le autostrade a pagamento sfavillano di asfalto drenante, ma quando piove un terzo delle strade normali frana o è inagibile.

(continua)

liliana g., roma Commentatore certificato 20.04.10 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Forse la maggior parte non ha ancora capito che la politica vera si fa dal vivo, oppure sui meetup o nei movimenti regionali e relativi siti del m5s che sono nati (dove si puo' anche partecipare direttamente in qualche modo alle votazioni delle assemblee tramite la rete)
Questo - per me - e' nato come sito di informazione e divulgazione ed e' stata la scintilla per tutto il resto che e' seguito.
Continuare a infangare e vituperare le persone che fanno informazione (e che non necessariamente sono collegate alla poltica vera) mi sembrano espedienti di bassa lega. Siete sul bersaglio sbagliato. State sparando sulla rampa di lancio ma il missile e'gia' partito.

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.04.10 14:23| 
 |
Rispondi al commento

Gli indigeni delle isole Andemane che, pur essendo i più vicini, dopo Sumatra, all’epicentro dello tsunami , non hanno avuto né un morto né un ferito. Perché non hanno mai accettato di contaminarsi con lo “sviluppo” e invece di affidarsi a ottusi strumenti tecnologici sanno ancora guardare il mare con occhio umano, ascoltarlo con orecchie umane, sentirlo con cuore umano. Forza Eyjafjallajökull.

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 20.04.10 14:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ci sono politici collusi con la mafia,camorra o che sia,vengono processati condannati, eppure fanno ancora i parlamentari o addirittura i ministri.Con una condanna penale definitiva non potresti nemmeno fare il bidello in una scuola pubblica,invece in Italia fanno le leggi persone inquisite o addirittura condannate.Beppe ha ragione noi non abbiamo bisognio della commissione antimafia,ma della commissione anti stato.

armando damiani, roma Commentatore certificato 20.04.10 14:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

A quando un post sulla situazione politica italiana ? Perchè dobbiamo parlare di Mafia,Ecologia,Giustizia,Economia quando il vero problema in Italia è quello politico ?
C'è grande fermento ...c'è Fini che sta muovendo le acque, ma qui non si può parlare di politica.
Ma allora cosa vi siete presentati a fare alle elezioni Regionali ? Per fare i buffoni come Cicciolina a suo tempo ?
Lo volete capire o no che vogliamo parlare del futuro di questo moviemento per vedere se si può puntare anche su questa forza o è meglio farsene una ragione e mandarvi a cagare definitivamente !!!!

Paolo S., genova Commentatore certificato 20.04.10 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Mi raccomando: il cinque x mille alle "Bestie di Satana", intestato a: Maledetto XVI Onlus, c.c.p. 666, i fondi verranno devoluti ai bambini vittime di pedofilia attraverso i frati sodomiti, Roma.

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 20.04.10 14:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prove tecniche di ammaliazione


STRANI E(venti) OSCURI ON (AIR)e


(Ovvero come non far sorvolare i cieli per INTERdizione mediatica)

Luogo interessato (C'è di mezzo un mare e terrestre di spazio)

http://maps.google.it/maps?f=q&source=s_q&hl=it&geocode=&q=islanda&sll=41.442726,12.392578&sspn=14.156958,28.256836&ie=UTF8&hq=&hnear=Islanda&ll=55.776573,8.789063&spn=43.451855,113.027344&t=h&z=3

AMSTERDAM 18 APRILE
http://www.youtube.com/watch?v=ewoI1GPXevE

UK
http://www.youtube.com/watch?v=f8LD2otPQ-w


Il vulcano eruttante già dal 20 Marzo
http://www.youtube.com/watch?v=lckyZQ3ox4c&feature=related

http://www.youtube.com/watch?v=ctbEBiDIy-o

Quale sarà stata l'estensione di queste fantomatiche nubi di ceneri da sorvolare così tanti spazi aerei impedendo il traffico aereo?

Quale reali intendimenti?

Non vi suscita alcun dubbio sul come gli avve(le)nimenti sono esplosi così dirompenti ?


Forse centra! oppure no.

Uno Shuttle nello Spazio, ed un aereo caduto in circostanze misteriose azzerando l' esecutivo polacco?

A Pace

A Pace (ricercatore del buonsenso), Italia Commentatore certificato 20.04.10 14:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la vita e' un cerchio
se doni tanto tanto ti si dona
se fai male,ti si ritorcera'
non solo a te ma a chi ti sta intorno
figli per esempio
se sei razzista meriti il vuoto che tu vivi
ma per fortuna darai la colpa alle scie COMICHE
farai la comunione dalle mani di un prete
lo stesso che magari ha violentato
tuo figlio

^fly^ *, ca Commentatore certificato 20.04.10 13:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=DLt5n0auPwM

sfi g@ti 20.04.10 13:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fini: senza tremonti avremmo fatto la fine della grecia.
Mah..sara' anche vero..ma penso che alla fine faremo la stessa fine..per adesso 92euro a capoccia li paghiamo noi..e la grecia se li piglia!

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.04.10 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Panta rei

Geter Pomez 20.04.10 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Pdl e Lega hanno vinto su una propaganda su paura e su sicurezza, come se i migranti fossero l'unico pericolo per il cittadino
Cosa hanno ottenuto?
Le ronde sono state un flop gigantesco. Idem il poliziotto di quartiere (che poi era solo uno che prima era su una volante e dopo andava a piedi)
Ho visto un filmato grottesco su una ronda a Torino, 9 persone svogliate incamminate nella notte con dietro 25 tra carabinieri, poliziotti e Digos, a protezione. 25 persone a spese dello Stato per proteggere 9 bischeri presuntuosi, quando ogni cittadino ha diritto e dovere di telefonare al 113 per avvertire se qualcosa non va
Ho sentito resoconti allarmanti delle forze di sicurezza ormai al 30% sotto organico, senza auto, con armi scariche, senza giubbotti né benzina e a cui il Governo taglia anche gli straordinari (della serie fai un pedinamento e scade il tuo orario di lavoro, lo interrompi)
Sento lo scadimento delle sedi giudiziarie, con procedimenti sempre più farraginosi e libera-colpevoli, mentre Tremonti non fa che ridurre fondi e personale
Mi chiedo di cosa deve avere paura il cittadino
Dello scippo? Della rapina? Dello stupro?
O non anche di una giustizia che non gli garantirà mai le sue ragioni? Di un lavoro che si sta rarefacendo? Di una incertezza sostanziale sui suoi diritti di lavoratore, di elettore, di consumatore, di uomo?
Che sicurezza mi può dare uno Stato che sta scivolando verso una dittatura? Dove se le leggi non fanno comodo si fanno allegri decreti interpretativi? Dove chi ha più potere ha meno responsabilità e più impunità? Dove un pres. della repubblica firma ogni obbrobrio. Dove nemmeno la Costituzione costituisce una base incrollabile di certezza. E persino l'opposizione si mette in prima fila per scardinarla? Dove i giornali negano una informazione veritiera e la tv è diventata un bieco organo di propaganda? Dove non so se la scuola crollerà sulla testa del mio bambino? Se un prete lo sodomizzerà. Se mangerà cibi inquinati. Se ce la farà a crescere

viviana v., Bologna Commentatore certificato 20.04.10 13:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=o01V53Bx6HA&feature=related

sfi g@ti 20.04.10 13:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo che un Blog "alternativo" come questo.
Prendersela con Vendola,
mi pare un .....controsenso.

O no?

Cordialmente

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 20.04.10 13:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene Peter Gomez, è giusto quello che dice ... bisogna però che la gente inizi davvero a svegliarsi, e non solo perchè si mandano al potere le solite classi dirigenti partitocratiche che parlano di presunte riforme mentre in realtà non sono altro che interessate a spartirsi le grandi fette della torta, lasciando briciole e canditi alle minoranze politiche(avide anch'esse di più torta e più panna) ... è già iniziato il veloce cambio d'epoca che sancirà la fine di un era e l'inizio di un nuovo modo di pensare, con società più a misura d'uomo, dove al primo posto vengono messi i valori insindacabili dell'individuo, i suoi inalienabili diritti ancor prima dei suoi doveri verso lo stato ... che contano anche quelli ma in un ottica diversa (un ottica di servizio)

Sono in molti a non aver ancora ben compreso la situazione mondiale: le varie nazioni della terra si stanno inoltrando verso quella corda sempre più sottile che rende man mano più difficile l'evoluzione, se non attraverso ancor più spettacolari equilibrismi ed evoluzioni acrobatiche di presunto ambientalismo, all'interno di una civiltà globale (la idiocrazia del profitto) ...

Il pianeta Terra non è interessato ai nostri piccoli meschini affari terreni, la Terra continua a girare su se stessa e sul Sole, che a sua volta gira su un'altra stella ed entrambe girano su un centro della galassia, la quale gira in coppia con un altra galassia ed entrambe girano sul centro di un ammasso galattico.

Chi non ha una coscienza d'insieme non può nemmeno immaginare il tempo che gli umani sprecano nelle stupidaggini della vita quotidiana: ma ormai ne abbiamo più poco. Bisogna collaborare affinchè i tempi duri e difficilissimi (di transizione) facciano meno danni possibili, affinchè gli umani di ogni nazione inizino a rispettare la Natura, ad ascoltarla e a proteggersi da essa sfruttando le sue stesse nascoste protezioni. Il vulcano islandese è solo un ennesimo campanello di allarme. BISOGNA CAMBIARE PER SOPRAVVIVERE.

Carlo Bordini 20.04.10 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Però Almirante era una brava persona
Postato in Senza Categoria il 20 aprile, 2010

A Udine stanno facendo dei lavori nella vecchia sede del Msi. Nel sottotetto hanno trovato un chilo di tritolo, due bombe a mano, una mina antiuomo cinque metri di miccia e svariate armi da guerra.


http://gilioli.blogautore.espresso.repubblica.it/2010/04/20/pero-almirante-era-una-brava-persona/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 20.04.10 13:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In marcia al Vday e votano PD?

Cos' e' pazz!

cettina d., isola Commentatore certificato 20.04.10 13:28| 
 |
Rispondi al commento

RABBIA...

Carlo L., Ravenna Commentatore certificato 20.04.10 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Politica di bassa lega

di El Pais - Traduzione dallo spagnolo di Barbara Fois - 19 aprile 2010
Mentre il “mal di pancia” del PdL si acuisce, nonostante le solite bugiarde rassicurazioni del cavaliere, e sempre più si delinea una spaccatura al suo interno fra i finiani e i berlusconiani, la Lega alza la cresta e Bossi torna ai suoi propositi bellicosi di indipendentismo becero e ottuso. Nella sua intervista al quotidiano “El Pais” parla senza peli sulla lingua e scopre le carte del cavaliere circa le sue mire alla presidenza della Repubblica. Ne esce un’immagine così squallida del nostro paese e della politica di questo governo che leggendola vi sentirete arrossire.

Tutta l'intervista
http://www.liberacittadinanza.it/articoli/politica-di-bassa-lega

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.04.10 13:15| 
 |
Rispondi al commento

La società di sondaggi Crespi Ricerche ha preso la palla al balzo dello scontro interno al Pdl tra Fini e Berlusconi per somministrare a un campione rappresentativo della popolazione italiana una serie di domande riguardanti il Cavaliere e il Presidente della Camera.

Su una tabella in particolare, l'ultima tra quelle proposte dalla Crespi Ricerche, è giusto fare una riflessione perché chiarisce in modo palese i motivi del grande successo carismatico ed elettorale di Berlusconi.

Tra gli elettori del Pdl Berlusconi è ampiamente considerato il più carismatico, più innovatore e concreto. Un'adorazione quasi religiosa per il leader del centrodestra.

Meno di 3 elettori su 10 però (solamente il 29,6%) lo considera più onesto di Fini. E stiamo parlando degli elettori del Pdl, quindi degli adoratori di Silvio. Tenendo conto che l'antiberlusconismo si fonda sulla disonestà di Berlusconi, e quindi tra i non elettori del Pdl la percentuale di persone che considerano il premier "onesto" scende spaventosamente, forse alcune teorie sulla disinformazione di regime sono da rivedere: la gente è informata del fatto che Berlusconi (probabilmente) è disonestro ma lo vota ugualmente. Evidentemente l'onestà non è rilevante per fare carriera politica. In Italia.

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.04.10 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei rispondere ai "sostenitori del silenzio", cioè a coloro che come il Presidente preferirebbero ammutolire i giornalisti e scrittori poichè portatori di "falsa immagine dello scenario attuale italiano".
E' vero, le parole possono ferire, ferire soprattutto noi che le scriviamo e che non sono mai abbastanza per descrivere.
E' il silenzio invece che uccide.
Non parlare più di Mafia (si voglia notare la M maiuscola per questo termine oramai diventato istituzionale) significa chiudere nel dimenticatoio cose che sono oltre che vere peraltro attualissime. Qui in Sicilia, e non solo, respiri Mafia in tutto quello che ti circonda. La Mafia è una parola che riassume tanto: politica, organizzazioni criminali, stili di vita, atteggiamenti ostruzionistici nell'operare di liberi professionisti o dipendenti pubblici, abusivismo (edilizio, commerciale...), riciclaggio di danaro e mondezza, appalti pubblici e obblighi di appalti privati, sanità, bilanci aziendali e comunali...
Se non ne parli (parlarne è il minimo) ti assuefai a questo "sistema sociale" e non te ne rendi conto neanche più...diventandone, a mio avviso, un vivo giustificatore.
E' come quando passeggi tra le nostre città e vedi le cartacce a terra o l'asfalto delle strade bucherellato qua e là: nonstante ciò, le noti e butti le cartacce a terra anche tu o compri una Jeep per circolare felicemente.
La vista dopo poco non si focalizza più su questo sporco e sembra comunque tutto bello, normale. Normale non è e non deve essere così! Parlare di Mafia è un obbligo di tutti ed è vero: qualcuno lo fa per lavoro.. anzicchè pensar male e disprezzare chi, ci "lucra"(se così si può dire) ringrazio invece chi paga loro per questo.
Mi da' rabbia chi viene pagato per stare zitto o, ancor più rabbia, chi è pagato per cambiare l'esito di una concretezza oggettiva: la MAFIA

Luca G., catania Commentatore certificato 20.04.10 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, sento ora, che Tanzi è un uomo solo e chiede perdono. Quindi, in paradiso, c'è il rischio di incontrare anche lui.

antonio d., carrara Commentatore certificato 20.04.10 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Evvai con la claque!

Roob, ora arriveranno "gli altri? che fine hanno fatto?"

Aspetta un po' e vedrai, Ci scommetti?

Tempo un'oretta..........

cettina d., isola Commentatore certificato 20.04.10 13:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1816, prende la comunione e piange come una vite tagliata.
I mafiosi, sono religiosissimi ed hanno dei santini e dei crocifissi, sempre con loro.
I preti, che sono in contatto diretto con dio, abusano di bambini.
Io, faccio domanda di andare all'inferno, per evitare di incontratre certa gente in paradiso.

antonio d., carrara Commentatore certificato 20.04.10 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Il patto tra mafia e stato :
mi domando perchè per andare in treno da Roma a Milano oggi bastano 3 ore e mezza mentre per andare da Roma a Palermo 12-14 ore !!!! Mi domando perchè nel Nord si investe nell'alta velocità mentre per attraversare la Sicilia da un capo al''altro ci vogliono 10-12 ore su treni vetusti e a volte pieni di pitocchi. Mi domando perchè la gente del Sud se è ammalata e se deve fare una operazione chirurgica è costretta a venire negli ospedali a Roma ed in Nord Italia. Mi domando perchè partono dalla Sicilia camion carichi di arance o di olive o di uva per diventare olio, aranciate e vino nelle industrie del Nord....Non si potrebbero fare industrie nel Sud ? Mi domando perchè il Sud ha dei posti bellissimi, meravigliosi, mozzafiato che sono pochissimo conosciuti per mancanza di strutture alberghiere mentre al nord per i turisti è tutto ben organizzato. Mi domando perchè tutte le industrie sono al Nord mentre al Sud chiudono Termini Imerese. Mi domando perchè al Sud non si riesce a fare nulla senza l'approvazione della mafia.
FORSE ESISTE UN PATTO TRA POLITICA E MAFIA ? IL NORD AI POLITICI ED SUD ALLA .....

iside dorme 20.04.10 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Ma sarà vero che il Bossi, se non lo saluti, ti rimanda a coltivare l'ortica?

E poi,
Ma com'è che sti extracomunitari aumentano sempre?

Uno, dico uno, senza permesso. C'è tornato a casa sua?

Se ne parlava tanto di stò Bossi sul mio pianeta.

Ma siamo un pò delusi. Niente linciaggi, niente impiaccati alle strade.
Nemmeno un incappuciato.

Insomma, la solita presa per il culo di stò pezzo di pianeta.

Sfigato

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 20.04.10 12:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siete avvisati..

che li risponde....

lo sputo in un occhio !

Aldo F., napoli Commentatore certificato 20.04.10 12:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

HO visto su “il Fatto” la foto di berlusconi nell’atto del comunicarsi.
Al di là dell’inverecondo show del funerale, (persone schive dall’eccesso com’erano Raimondo Vianello, e la povera Sandra, inconsapevole, date in pasto al voyerismo mediatico),… al di là di tutto questo, ho pensato:
- Come siamo caduti in basso!!!
S. Ambrogio non fece nemmeno entrare in chiesa l’Imperatore Teodosio reduce dal massacro di Tessalonica.
Oggi la chiesa ambrosiana non ha la forza. nemmeno di negare l’Eucarestia ad un pubblico peccatore, mafioso, corruttore di tutto, che ha continuato e continua a massacrare le coscienze del popolo italiano durante i quindici anni del suo principato e i prossimi che verranno, che non esita a fare carta igienica dei dettami del cattolicesimo che si vanta di difendere assieme alla sua masnada di bravi…
La chiesa ambrosiana si è lasciata comprare dall’enorme flusso di danaro regalatole.
Del resto la maggioranza di coloro che lo sostengono - compresa la gerarchia ecclesiastica e i preti sono PRATICANTI ma NON CREDENTI.

Molto meglio essere CREDENTI NON PRATICANTI. !

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 20.04.10 12:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari Berlusconi e Pippo Baudo, dovessi per qualche motivo venire a mancare...vi pregherei vivamente di non partecipare al mio funerale!! C'e' il rischio che io possa resuscitare alla vostra vista e prendervi a calcioni nel culo!!!!

michele d., Como 20.04.10 12:57| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento


AZIENDE E DISOCCUPATI LAICI

Non ci sono dati del fallimento quotidiano delle imprese , ristrutturazioni , casse integrazioni , contratti che da tempo indeterminato diventano a partita Iva , precari che diventano disoccupati.

Si perpetua LA MORTE DELLE PICCOLE IMPRESE , LA MORTE DEL PADRONCINO CHE PORTA CON Sè MAESTRANZE E OPERAI.

IL LAVORO E' UNA CONSEGUENZA , L'OBIETTIVO E' METTERE IN MOTO LE IMPRESE .

E A NESSUNO FREGA UN XAZZO.

Tutti hanno paura , PAURA , ad affrontare il tema .....l'unica cosa che fanno le caccole leghiste E' CHIEDERE POLTRONE , L'UNICA COSA CHE FA' FINI E' CHIEDERE POLTRONE , L'UNICA COSA CHE FA' IL NANO E'TENERSELA.
.......
il blog o parte di esso , la rete sembra di piccolo borghesi... , mantenuti o ricchi si arrovella di grandi temi , piccole polemiche da chat ....mega discorsi o ripichhe di BANDA dei fan e dei provocatori di qualità o dell'inutile.
.........
La sinistra si limita a dire non si parla di grandi temi E MARIO SI UCCIDE e decine di piccoli imprenditori SI SUICIDANO....

ITALIA DI MERDA DOVE CHI PRODUCE VALORE E OCCUPAZIONE è STATO SEGATO , CHI ERA CON LUI PURE .....

NESSUNO RAPPRESENTA PIU' LE PICCOLE IMPRESE ED I LAVORATORI .....CONFINDUSTRIA VENDUTA / SINDACATI VENDUTI

E la Gelmini pensa a insegnanti regionali che passeranno l'esame di dialetto e di raccomandazione leghista.

IL RESTO .....nascosto da una moltitudine di pettegolezzi , dove il nano prende l'ostia e tragedie collettive .....manifestazioni ......di un paese che dovrebbe vivere bene , si sposta , si mobilità per ascoltare messia ....nuovi miti...

E TUTTI INSIEME SENZA FUTURO ....GIOVANI , VECCHI , FIGLI E BAMBINI ....SENZA UNA LIRA O IN PICCHIATA .....si agitano....con 1 Euro in tasca rimuovendo l'INCUBO :

-SENZA SOLDI

- SENZA FUTURO

-SENZA OBIETTIVI

-SENZA FAMIGLIA

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.04.10 12:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"""e il movimento a 5 stelle si fosse presentato in puglia avresti considerato anche Vendola uno della casta, forse sareste riusciti a farlo perdere, come in piemonte, consegnando anche la puglia a berlusconi.

Il movimento è più che inutile: è dannoso.

Meno male che la gente stà aprendo gli occhi e che vi stanno voltando le spalle un po tutti: avete fatto il boom di accessi subito dopo le elezioni perchè la genete veniva qui a insultarvi.

Geremia L. 20"04"10 02"18

==============================


""Questo è un inviato di chi so io, quello che staziona nel blog per pubblicizzarsi, ma è tesserato PD.

""E' uno della claque anche lui.

Come giustamente li definisce Gennaro, è un'"anima morta"

cettina d., isola Commentatore certificato 20.04.10 12:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In effetti Gomez dice bene.
E' un pò una gara a eliminazione diretta.
La Partitocrazia Italiana.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 20.04.10 12:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Partito dell'Amore: una Svastica Verde su sfondo Rosso.
Benvenuti in Disnazyland.
Attenti al gas, fa male anche se stermina i Batteri.
Non i Batteristi.....
Ciao a chi mi ama ed anche a Serafino, da me amato....

gaspare pirandello (cangatto), palermo Commentatore certificato 20.04.10 12:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche il Prefetto di Milano ha detto che la mafia no esiste.
Ed ha avvalorato la sua dichiarazione votando contro la creazione del famoso e controverso osservatorio antimafia comunale sui lavori dell’Expo.
Poi, potenza delle parole,precisa:
"Cosche sì,ma più imprenditoriali che criminali"

Si potrà dire anche:
Cosche di imprenditori criminali
o imprenditori di cosche criminali
o cosche di imprenditori criminali
o criminali di cosche imprenditoriali ?

Alina F., Varese Commentatore certificato 20.04.10 12:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Torna il conflitto d'interessi Il Pd prepara legge anti-trust. Una bufala o una speranza?
meglio tardi che mai?
Troppo tardi?
E dalema che ne pensa?
PD fatti dire tdc.

cesare beccaria Commentatore certificato 20.04.10 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Non perdete tempo con le "anime morte" vengono sullo spazio in quanto inviate/i da terzi solo ed unicamente con lo scopo di provocare....... Un "anima morta" la riconosci subito dopo poche parole scritte....... Non volete mica mettervi al pari loro vero ?
Noi li indirizziamo nel loro habitat naturale e cioè nei loculi cimiteriali,ma se volete avere maggiori ragguagli su tali individui fate un salto sulla pagina youtube del prof Serafino Massoni e cercate sulla medesima oppure da google i video che parlano delle "anime morte " e dei "markettari" del web......... Buon proseguimento. Ah dimenticavo il m5s non ha tempo d perdere e da dedicare a tali soggetti........

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 20.04.10 12:12| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il vero limite di Lerner è che non ha mai insultato nessuno.
Un limite mica da poco.
E se lo ha fatto non se n'è accorto nessuno.
Perchè non ha metodo.
Concordo.

Saluti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 20.04.10 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Verdini, Dell'Utri, Flavio Carboni, Previti ,ecc fior fiore di delinquenti fanno politica e sono eletti dal popolo degli ignoranti televisivi addormentati con l'oppio berlusconiano , pericoloso quanto malefico e dannoso per la salute mentale e fisica.
La politica italiana è una banda di fuorilegge, eccezioni a parte, molto a parte.

cesare beccaria Commentatore certificato 20.04.10 12:11| 
 |
Rispondi al commento

http://antefatto.ilcannocchiale.it/glamware/blogs/blog.aspx?id_blog=96578&id_blogdoc=2476088&title=2476088

W De Magistris

gennaro fu 20.04.10 12:10| 
 |
Rispondi al commento

@ Maria Antonietta Bonomi

Ecco come piange il tuo Berlusconi al funerale di Vianello:

http://iglicinidicetta.blogspot.com/2010/04/il-clown-in-azione-al-funerale-di.html

Strano modo di piangere, vero?

cettina d., isola Commentatore certificato 20.04.10 12:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I giornalisti del corriere della sera stanno sciperando contro il loro direttore Ferruccio de Bortolis
Strano quotidiano il Corriere!
E' il pià vendito in Italia ma ha sempre avuto una visione un po' strabica. Finora ha tenuto i piedi in due staffe pubblicando articoli un po' di dx e un po' di sx
Ma da un po' di tempo il direttore deve aver pensato che, ormai che l'Italia diventerà una dittaturam, tanto vale ossequiarla. E abbiamo visto quanto fosse servile il suo atteggiamento verso Berlusconi
Ma si vede che non tutti i suoi redattori la pensano allo stesso modo
In quanto a noi, i dati ci mostrano un Pdl clamorosamente in perdita, ma il PD è' talmente rarefatto e suicida che magari sarà proprio lui a dargli manforte
come del resto sta facebdo lo sciagurato D'Alema che si propone per la seconda bicamerale
Il proverbio latino per cui errare est humanun, sed perseverare diabolicum, nel caso di D'Alema come va declinato? E nel caso dei suoi elettori?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 20.04.10 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Neanche per la Santa Romana Chiesa siamo tutti uguali, c'è qualcuno che è più uguale degli altri: questi è un certo Berlusconi che non solo entra in chiesa, ma anche senza aver fatto ammenda con la confessione e senza aver fatto penitenza con 4 pater e 3 ave maria, pratica la comunione.

Nessuno si perita di negargliela, lui è il pupillo del Papa che non ammette la pedofilia praticata dei suoi sottoposti, rifiuta di incontrare il premio nobel per la pace Dalai Lama, non concede i funerali religiosi a Piergiorgio Welby, si intromette nelle decisioni intime di chi soffre.

In fondo si assomigliano il Papa e Berlusconi, sono fatti della stessa pasta, vivono nel lusso, proteggono i delinquenti, e se ne fregano di chi muore di fame.

cettina d., isola Commentatore certificato 20.04.10 11:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fini riunisce i suoi fedelissimi per decidere modalità e tempi per mettersi a 90 a favore del pistolino di silvio e del catetere di umbi.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.04.10 11:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come piange B. ai funerali non piange nessuno.

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.04.10 11:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sicchè c'è il Travaglio ad interim che meraviglia!

degno_superstar 20.04.10 11:27| 
 |
Rispondi al commento

ke palle! sempre le stesse cose: Ilvio il magnifico è un mafioso piduista re dei corruttori, basta parlare sempre delle stesse cose: è ovvio che vuole far scomparire completamente la libera informazione, negare l'esistenza della mafia e instaura una dittatura (la sua) , c'è qualcuno in giro (qui e altrove) che voglia parlare di soluzioni concrete?? ...temo proprio di no.. non ci resta che aspettare che passi un'altro ventennio sperando che non vada oltre i 93 anni...........

sotto dittatura 20.04.10 11:26| 
 |
Rispondi al commento

...Marco Garatti, Matteo Dell’Aria e Matteo Pagani potranno far ritorno in Italia e riabbracciare i loro cari.
Ma i problemi e le incomprensioni per loro non sono ancora finite. Oggi è addirittura giunta la notizia che i tre non volessero rientrare in Italia con un volo di stato. Neanche farlo apposta sono scattate le solite “malelingue”, frutto dei pregiudizi radicati nei confronti degli operatori di Emergency.
“Non ho parole, è un fatto che si commenta da solo” ha detto subito il sottosegretario alla Difesa, Guido Crosetto, confermando il rifiuto dei tre italiani di salire a bordo su un aereo dello Stato, “lo stesso che li ha fatti tornare liberi”. Viene da chiedersi quali siano le fonti dell’esponente istituzionale, visto che le cose non sono andate esattamente così. A fare chiarezza, infatti, è intervenuto il portavoce della Farnesina, Maurizio Massari, il quale ha spiegato il malinteso raccontando che “l’ipotesi profilata in un primo momento era quella di far rientrare i tre connazionali con un volo di stato, approfittando della presenza del sottosegretario alla difesa, Guido Crosetto. Ma questa possibilità si è resa impraticabile a causa dell’irregolarità del traffico aereo, legata alla nube del vulcano islandese, per cui il volo del sottosegretario è stato diretto ad Herat e non a Kabul.

http://www.antimafiaduemila.com/content/view/27587/48/

========================

Le malelingue sono sempre in agguato per acchiappare meriti e buttare fango.

Questo è un governo che "deve" cadere, ma di brutto!

cettina d., isola Commentatore certificato 20.04.10 11:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Oggi siamo in un capitalismo molto diverso nel quale la stragrande maggioranza di reddito e valore aggiunto è imputabile ai servizi e ampiamente finanziarizzato (i vari fondi e le assicurazioni gestiscono globalmente circa 45 mila miliardi di dollari). I servizi hanno una elasticità al prezzo molto peculiare e non necessitano di importanti investimenti fisici per essere erogati. Stimolare la ripresa della domanda in un'economia siffatta è molto, molto più complesso di quanto non accadesse ai tempi di John M. Keynes. La spirale negativa nei servizi può, infatti, subire improvvise accelerazioni a discapito dell'occupazione non essendoci nessun magazzino cuscinetto da riempire in attesa di capire meglio l'evolversi della situazione. E il valore del capitale umano tende a deprezzarsi rapidamente mentre è inoccupato e riacquistare una specializzazione finita la crisi non è né facile, né scontato."

***

Insomma, un quadretto interessante.
Ma noi abbiamo "Il Genio nella Manica".
Tranquilli!

Cordialmente.


Alex Scantalmassi Commentatore certificato 20.04.10 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Poi, dalla scorsa estate, da quando Augusto Minzolini ha avuto in premio il timone del tg, la stessa pagina si è trasformata in un luogo d'incontro, di appuntamento della famosa platea "riceventi" che non gradiscono il tipo d'informazione del Tg1. Conta circa 6000 fan, il Tg1, ma di utenti contenti della minzo-informazione non se ne vedono. É invece tutto un muro di critiche, insulti, accuse: "Buffoniiiiiiiiiiiiiiiiiiii"; "minzolini imbroglione"; "I miei più vivi complimenti per il peggior telegiornale della storia" i commenti più moderati; "prescrizione non è assoluzione!!!" ripetono come un mantra molti altri, in riferimento alla copertura data dal Tg1 sulla sentenza Mills.Ma possibile che a Saxa Rubra nessuno si accorga di quanto avviene on-line, che nessuno abbia mai tempo per rispondere, per chiarire l'idea di servizio pubblico che hanno al Tg1? Questa domanda se l'è posta anche un blogger degli Amici di Beppe Grillo di Milano Ovest che si è posto un obiettivo a prima vista molto semplice: chiedere alla redazione del Tg1 come rispondono alle critiche che collezionano giorno dopo giorno su Facebook. Il risultato è questo video che pubblichiamo di seguito; un video di telefonata che sembra in realtà la trasposizione su YouTube di un romanzo di Kafka. Di numero di telefono in numero di telefono, di centralino in centralino, il nostro povero blogger viene risucchiato in un vortice di "non saprei", "non so che dirle"; "le do un altro numero". Il tutto finisce con un buco nell'acqua: nessuna risposta. Eppure la domanda di blogger e "riceventi" sul piatto e qui sul web riceve nuova linfa: cosa rispondono dal Tg1 alle domande dei cittadini? La domanda, miei cari, è sospesa nel vento. Anzi, tra i corridoi di Mamma Rai.

http://antefatto.ilcannocchiale.it/glamware/blogs/blog.aspx?id_blog=96578&id_blogdoc=2475717&yy=2010&mm=04&dd=19&title=pronto_tg1


Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 20.04.10 11:20| 
 |
Rispondi al commento

dettagli sono stati messi a punto qualche tempo fa nel corso di una cena che non è sbagliato definire di «vertice», anche se atipica. Al tavolo c’erano, il líder máximo Massimo D’Alema, l’allora governatrice dell’Umbria Maria Rita Lorenzetti e il «re» degli enologi Riccardo Cotarella. Tre personaggi di spicco a discutere, non di guerra tra le fondazioni democratiche e nemmeno dei riflessi occupazionali della crisi del comparto lusso o di disoccupazione umbra, ma di technicality; dettagli burocratici e produttivi relativi alla prossima impresa dalemiana: una tenuta di viti per produrre un vino. Rosso e di lusso, si intende.

Maria Antonietta Bonomi Commentatore certificato 20.04.10 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti per la gestione del blog....

simone galante 19*04*10 21*12|

E tu sei la prova che ti manda qualcuno a fare da claque.

Chi deve capire capisca, cà nusciun è fess!

cettina d., isola Commentatore certificato 20.04.10 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Per Maria Antonietta Bonomi (ore 11:01)

Ma davvero le pensi le cose che scrivi?
Se le scrivi perche' ti pagano in un certo senso fai anche bene (anche se non condivido).
Ma se lo fai perche' ci credi, temo tu abbia un serio problema.

La delinquenza la trovi (tranne rare eccezioni) solo dove la poverta' (quella vera) e' presente.
La situazione in cui ci hanno schiacciati a forza non e' sicuramente colpa del povero pensionato a cui, anche questo mese, hanno ridotto ulteriormente la pensione.
La colpa e' di questa classe politica (ormai ho perso il conto degli anni in cui vedo le stesse schifosissime facce). E parlo in generale: destra, sinistra, centro, alto e basso: fanno tutti luridamente schifo allo stesso modo.

Da quanto tempo e' che approvano leggi per agevolare la delinquenza (da quella di quartiere a quella delle guerre)?

Pensi davvero che la soluzione sia istigare odio razziale? Meglio questo di una serie di leggi di tutela e di sicurezza (i mezzi ci sono ma stanno tagliandoli!)?
Ora bloccheranno le intercettazioni (oggi) e domani magari bloccheranno le indagini preliminari.

E dopodomani? Davvero non te ne frega niente di trovare un ipotetica figura che ti ha fatto un torto (piu' o meno grave)?

Dai piu' importanza alla nazionalita' di chi stupra o all'atto in se?
Da quello che hai scritto si capisce che ti ispiri piu' alla prima.

..e sei una donna: vergognati!

Pollo Mannaro (pollomannaro), Milano Commentatore certificato 20.04.10 11:17| 
 |
Rispondi al commento

-...STO BENE,LAVORO,GUADAGNO 850 EURI MESE,NON PAGO LUCE ,ACQUA,,AFFITTO,RIFIUTI,...NON PAGO UN CAZZO PER MANGIARE....PER SIGARETTE,SPRITZ, CELLULARE MI BASTANO...-
-MA ...SEI FELICE?-
-IN TV C'E' L'ISOLA,IL CALCIO,GRANDE FRATELLO...-
-TI BASTA ?-
-IN QUESTI TEMPI SI...MA...LA MIA VITA E' DI MERDA...-

DISCORSO FATTO DA UN LEGHISTA IERI SERA.
PER CARITA'...LA MIA VITA HA LA "FORTUNA" DI NON AVERE LA TV....CHE SIA "FORTUNA" O "FORTUNA" ?

CHARLES BUKOWSKI

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 20.04.10 11:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Voi direte quello che volete, ma trovo che sia uno schifo che Saviano pubblichi con Mondadori...E' poi fa finta di incazzarsi solo perché Berlusca fa una delle sue tante uscite 'del cavolo' (almeno lui è lineare).

Viva la coerenza, quando si tratta di soldi...Ci siamo capiti.

GIAN MARCO COCCHI, FERRARA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.04.10 11:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tornano in taxi dalla Norvegia e spendono 14.000 euro

sono gli effetti della crisi

la gente impazzisce.....

sfi g@ti 20.04.10 10:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Credo che tutto si possa migliorare, come è logico che sia, ma credo che non si possa prescindere - conclude Berlusconi - dal sistema della democrazia delle decisioni che è stata adottata dal partito».

***

E te credo!
Come si fa a prescindere?
Certo però che le aziende "multimediali" del Berluska non le vedo molto bene.
In prospettiva...intendo.
Diciamo nel medio/lungo termine...

Diciamo che gliele leviamo pezzo a pezzo?
Tanto per essere un pò Liberali e per il Sistema di Mercato?
Una Cattiveria Sacrosanta, insomma.

Cordialità.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 20.04.10 10:57| 
 |
Rispondi al commento

potere e politica, un connubbio da evitare, attraverso il potere politico, si crea un velo di omertà che porta ai sopprusi.

evitare ciò, si può solo con una informazione di "controparte" che permette di smascherare le malefatte.

ora grazie alla "rete", l'informazione è più presente e più informativa.

se si può confrontare, quindi se si può leggere tutta 'l'informazione, da qualsiasi parte si "dà",
vuol dire che si è arrivati alla libera informazione.

solo sulla "rete" è possibile ciò, con internet, è possibile confrontare tutte le "testate" giornalistiche e i pensieri di ognuno, con la "rete" si è liberi.

valter p., roma Commentatore certificato 20.04.10 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Oggi e domani a Roma, in Piazza Montecitorio, le principali associazioni ambientaliste e animaliste manifesteranno davanti alla Camera dei Deputati chiedendo di non approvare l'assurdo articolo 43 della legge Comunitaria, che consentirebbe alle regioni di modificare i termini massimi della stagione di caccia.

.....La caccia, in ultima analisi, rimane dunque il ponte fra le armi (di cui l'Italia è ricco produttore e esportatore) e il comune cittadino.
La caccia e i cacciatori costituiscono l'unica legittimazione possibile dell'immagine delle armi in mezzo alla gente. Consentono la diffusione di materiale - riviste, dvd - e l'organizzazione di eventi - fiere, raduni - che ne promuovono più o meno direttamente la vendita.Le armi da caccia fanno parte della categoria delle armi leggere, che include anche mitragliette, bombe a mano e altre amenità, con cui si combatte circa il novanta per cento delle guerriglie che insanguinano il pianeta. Questa fascia giuridica gode di enormi facilitazioni nella circolazione internazionale, a differenza delle armi pesanti, non solo per un fatto di dimensioni, ma in virtù della scusa che i cacciatori abbiano il diritto di viaggiare per andare a sparare a leoni, elefanti, giraffe, orsi, a proprio piacimento.
Ma rimaniamo in casa. Grazie all'articolo 842 del Codice Civile, i cacciatori possono entrare nelle proprietà altrui, a meno che non siano costosamente recintate, e sparare fino a 150 metri dalle abitazioni. Anche con carabine che raggiungono gittate di 3.500 metri, pari ad armi belliche......

http://www.ilrespiro.eu/articolo.asp?id=104

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 20.04.10 10:55| 
 |
Rispondi al commento

CONTRO LA LEGGE LA LEGGE DELLA LUPARA

BE?? ANCORA QUI? VIENI SUBITO A PARTECIPARE ALA MANIFESTAZIONE CONTRO LA LEGGE CHE CONSENTE L'AMPLIAMENTO DEL PERIODO DI CACCIA. FAI ANCORA IN TEMPO. A MONTECITORIO(ROMA) DA ORA FINO ALLE 18.
NON PERMETTERE CHE UNA LEGGE VOLUTA DA POCHI PER VOTO DI SCAMBIO E PER IL POTERE DELLA LOBBY DELLE ARMI DECIDA PER LA STRAGRANDE MAGGIORANZA. NO AI PREPOTENTI! VIENI A MONTECITORIO (PIAZZA COLONNA-ROMA) ALLA MANIFESTAZIONE CHE SI STA SVOLGENDO FINO ALLE ORE 18.

sandro petrini 20.04.10 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Cari Gomez e Travaglio,
Sono molto stufo del tran-tran quotidiano circa il PDL, il PD ecc. Ogni giorno sui giornali si leggono notizie circa l'Alitalia, il CSM, la/le mafia/e, Marrazzo, il Papa, ecc. ecc..
Il punto della situazione italiana è semplice: Siamo in una situazione di bancarotta fraudolenta.
Non c'è mercato del lavoro, non c'è economia, non c'è finanza, non c'è politica, non c'è Stato.
In contropartita c'è Berlusconi, c'è il Papa, c'è l'ingerenza U.S.A.
Siamo uno Stato occupato poichè 65 anni fa abbiamo perduto una Guerra atroce, vinta dagli stati occidentali per merito di una bomba sperimentale sgangiata da un bombardiere dal nome strambo che ricorda il metodo per facilitare le nascite inventato da Ogino-Knaus.
In pratica, per contrastare mali sociali della caratura dei tumori più maligni, si adoperano salviettine medicate all'acqua e sale.
Gli italiani sono stufi di questa demagogia da 4 soldi, messa in piedi da squallidi personaggi incapaci ed imbelli, dotati di lingua atta alla pulizia del culo sporco di turno.
C'è bisogno di tutto, di lavoro, lavoro, lavoro, lavoro, lavoro, ..voro, ..voro, ...oro, ...oro, ... oro.............
Le imposte devono essere versate da tutti e non solo da chi ha introiti da lavoro dipendente e pensioni. Non è più accettabile che esistano cedolari secche e/o scudi fiscali, nè è altrettanto accettabile che si nascondano nei meandri/gorghi dei bilanci, troppo spesso falsi, cifre da capogiro, devolute a favore di chi non ne ha nè bisogno, nè diritto, nè utilità pratica.
In poche parole ora si DEVE (imperativo categorico) fare in modo che Berlusconi rimetta in piedi questo paese, onde evitare la naturale conseguenza paventata da Monicelli, qualche settimana fa.
L'On. Fini, uno dei pochi veri politici esistenti in Italia, lo sa bene ed è per questo che si è messo di traverso a Berlusconi, sperando che rallenti la corsa di Bossi verso il baratro.
Il sistema è antico e valido: "dì a nuora perchè, suocera intenda."

Maurizio Bonardo 20.04.10 10:48| 
 |
Rispondi al commento

http://www.repubblica.it/politica/2010/04/20/news/intercettazioni_linea_dura_del_pdl_nella_legge_bavaglio_per_i_giornalisti-3473300/

IL RETROSCENA
Intercettazioni, linea dura del Pdl
nella legge bavaglio per i giornalisti
Il nuovo testo sarà depositato oggi alle 14 in commissione Giustizia al Senato. La durata degli ascolti sarà di 60 giorni, necessaria la prova che un reato è in corso. Vietata la pubblicazione anche di un riassunto fino alla conclusione delle indagini preliminari. La conferma di Schifani in un incontro con l'Anm di LIANA MILELLA

ROMA - Contro i giornalisti, e quindi contro gli editori, la maggioranza compatta non molla di un millimetro. Anzi, se potesse, inasprirebbe ancora di più la riforma delle intercettazioni. Resterà rigida la regola per cui delle telefonate sbobinate non si potrà più pubblicare una riga, neppure per riassunto, fino alla chiusura delle indagini preliminari. Cioè, magari, per anni. Addio diritto di cronaca su inchieste come quelle di Firenze, di Trani o di Calciopoli, solo per citare le ultime raccontate dai giornali. Sul resto il governo qualcosa è disposto a cedere, ma sul bavaglio alla stampa no.

(continua al link)

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 20.04.10 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Potere Bastardo!


http://www.youtube.com/profile?user=dongiorgiodecapitani#p/u/26/CPNqQyjUc7c

Davide Giani 20.04.10 10:36| 
 |
Rispondi al commento

[..]la vera rivoluzione da fare è far "svegliare" le persone intorno a noi per una libera informazione, facendogli capire che le ideologie con cui gli hanno fatto il lavaggio del cervello sono fasulle, e che la verità sta altrove, che cambiare le cose in meglio si può.[..]
Luc4

Ma si, i grillini a piè pari nel totalitarismo societario dell'ideologia economicista, perpetuano il messaggio neoliberista che le ideologie politiche sono fasulle(però guarda un po' le politiche economiche liberiste hanno il loro pieno consenso e il nazionalismo regressivo in senso localista si diffonde)!

È proprio la crisi delle ideologie politiche che ha causato l'omogolazione globale e voi grillini sposate aPpieno alcuni principi dell'attuale totalitarismo, non so se consapevolmente, tra i quali quello di affidarsi al SINGOLO INDIVIDUO a cui ammettete di dare più fiducia anzichè ad un PROGETTO POLITICO seriamente ALTERNATIVO all'economia capitalista!

Qualcuno tra voi dice che c'è chi ruba le vostre idee, e se arrivasse qualcuno a dirvi che il m5s ha rubato le idee di una Sinistra ecologista, spogliandola però della sua lotta al capitale??? Un troll vero?

La Democrazia Diretta? Se non vi scaglierete contro il modello di sviluppo attuale vi accontenteranno presto con qualche apertura "referendaria"!

Roob Zarathustra, Caput Mundi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.04.10 10:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHE POLLI!

Grande forza nelle critiche..
Molta enfasi nell'esporre i fatti..
Troppo zelo nel ribadire i concetti buonisti..

Ma fino a quando non si fara' un salto qualitativo impostato su una vera rinascita le parole resteranno sempre un fastidioso rumore di fondo.

Iniziare a prendere le redini di questa schifosissima realta' e rallentare questa caduta libera e' l'unica soluzione: questo e' il famoso pozzo senza fondo...davvero qualcuno pensa che sia questo il limite del peggio?

L'Italia va avanti (se cosi' si puo' dire, perche' non ci credo nemmeno io!) solo perche' i pochi "sopravvissuti" si ammazzano di lavoro (lavoro oltre i limiti dell'indecenza piu' bieca) e non grazie a questo insulso surrogato di politica.

Nessuno ha il coraggio di dire (ma soprattutto di attuare) uno stop generale di tutto?

Mi viene in mente una "simpatica" scena del film "Fight Club": ".... Noi siamo quelli che ti danno il telefono, siamo quelli che ti portano in giro, siamo quelli che ti servono al ristorante e ti fanno il pieno all'auto, noi siamo ovunque!"

Pero', come sempre, e' piu' facile mettere il cartello "Attenzione: caduta massi" piuttosto che risolvere il problema.

Bla bla bla a tutti.

PolloMannaro

Pollo Mannaro (pollomannaro), Milano Commentatore certificato 20.04.10 10:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma avete visto che porcherie scrivono queste persone??

http://www.ilgiornale.it/interni/il_caso_emergency_i_tre_liberati_e_ingrati_ora_tornano_italia/emergency-gino_strada-afghanistan/20-04-2010/articolo-id=438913-page=0-comments=1

Sicuramente a non salire sul volo di stato hanno salvato la vita al pilota e al resto dell'equipaggio.
Già un mese fa in Siria hanno provato a tirare giù l'aereo su cui viaggiava Fini, forse perchè non aveva partecipato alla manifestazione di piazza pro Nano?? o per tutto il resto che lo ha portato in queste ore a dissociarsi dallo schifo pubblico?
Proprio come x la Sgrena, fanno vedere che liberano i connazionali ma poi li tradiscono subito dopo per non tradire i loro interessi in Afghanistan o dove che sia.

matteo castellaro 20.04.10 10:24| 
 |
Rispondi al commento

è in piacere leggere gli scritti dei vari "depistatori", sono così "lampanti" che si capisce al volo dove vogliono arrivare...un consiglio, non perdiamo tempo a rispondere per le rime a chi provoca, quello che vogliono ottenere è quello che i loro capi fanno in tv...interrompere affinchè il concetto non sia chiaro, perdere tempo, affinchè la trasmissione finisca e non si è capito nulla, far credere che siamo tutti uguali...NO NON BISOGNA CADERE NELLE TRAPPOLE ! ! !

valter p., roma Commentatore certificato 20.04.10 10:14| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto , da qualche parte,che il figlio down dell' ex comunista Bossi, devolverà il suo 'misero' stipendio di pigliainculo di consigliere regionale , ai bisognosi e, in alternativa, ai musulmani perchè si costruiscano una moschea.
Cosa non può fare il partito dell' amore per la grana .

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 20.04.10 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo appreso che marrazzo è vittima di un complotto, che non ha colpa, che non c'è rilevo penale, etc.
Spero che l'uso dell'auto blu per andare a festini con transessuali e cocaina costituisca un discorso a parte, oggetto di successive sentenze, ma non ve n'è stata menzione nei "telegiornali"..

Davide M. Commentatore certificato 20.04.10 10:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sempre più fogna questo posto!


Com'era diverso fino a qualche anno fa!

sancho . Commentatore certificato 20.04.10 10:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*********************************************
Insomma, hsw, solo i satanisti frocisti meritano di vivere!:)
Gli altri sono tutti feccia!:)
E che ho detto io?:))
sancho
************************

gli altri come te sono la feccia perche esistono solo per rovinare l'esistenza delle altre persone.. ma del resto sono anche consapevole che tu sei uno dei froci repressi in gonnella alle dipendenze del frocio represso supremo benedetto detto Natzinger. Lo sanno tutti i muri del vaticano e d'italia che e un frocio.. non riesci a vederlo??? ahahahah

Hux WS Commentatore certificato 20.04.10 10:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ha ragione berlusconi!
per colpa di saviano e dei racconti sulla mafia il nostro paese è malvisto in tutto il mondo.

con la stessa logica, ho ragione anche io!
per colpa di berlusconi e delle barzellette politiche degli ultimi 15 anni, gli italiani sono presi per il culo in tutto il mondo.

posso chiedere i danni a B. perchè ha rovinato la mia immagine all'estero?

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!


Dopo circa 30 anni di Australia mi son fatto degli amici, e questi ogni tanto mi scrivono per sapere come effettivamente va in Italia.

Di ieri: abbiamo notato con dispiacere che "il colmo" in Italia non esiste, in pratica uno come il vostro premier puo' debordare come vuole senza ostacoli di sorta.
Conosciamo il libro di Saviano e apprezziamo il suo coraggio, lo avessero in molti come lui, anche qui da noi!
Ci piace l'Italia che consideriamo il paese piu' bello del mondo, ma da un po' di tempo siamo restii a venirci in vacanza, le parole del Vostro premier sono pericolose, ci si legge un accostamento alla criminalita'o almeno fa pensare
a quello, quindi o Berlusconi sta dimostrando ora i suoi limiti capacitativi oppure e' colluso.
Sarebbe come mettere all'indice "A ciascuno il suo" di Sciascia ed altri suoi libri.
La nostra estrema solidarieta'a Roberto Saviano
e che continui a scrivere per il bene dell'Italia
e del "mondo".
Frank, ricordati che sei anche Australiano e se proprio vedi che la situazione precipita torna,
l'Australia e' anche il Tuo paese.

Che devo rispondere a questi amici? Abbiamo un premier che non sa quel che dice, un Parlamento allo sfascio, un partito dal 12% al Nord CHE VUOLE SOLTANTO DIVIDERE L'ITALIA ed in pratica e' contrastato da pochi, nemmeno da chi dovrebbe essere il custode dell'Unita'del paese -immaginate
un'eletto nel parlamento australiano che sputa sulla bandiera australiana - minimo linciato in aula.
Un'opposizione letteralmente "disintegrata" con il maggior partito diviso internamente tra due correnti la cattolica e la laica che hanno delle difficolta' enormi ad essere coese per liberarsi di quello che e' il nemico comune, in pratica carenti politicamente, inefficienti e insufficienti a gestire un'opposizione che pensi
al Paese piu' che alle convinzioni personali.

Un rete efficiente finche' si vuole con quel movimento che a mio parere e' partito troppo tardi, ma che almeno garantisce che c'e' qualcuno
in Italia che "pensa".

Frank A. 20.04.10 09:58| 
 |
Rispondi al commento

A Massimo D’Alema e Paolo Bonaiuti andranno rispettivamente il Premio 'Il giornalista nel parlamento' e 'Il giornalista nel governo', riconoscimenti assegnati dalla Giuria presieduta da Biagio Agnes e composta da Giulio Anselmi, Maurizio Belpietro, Virman Cusenza, Giuliano De Risi, Giampiero Gramaglia, Gianni Letta, Pierluigi Magnaschi, Mauro Mazza, Paolo Mieli, Roberto Napoletano, Pasquale Nonno, Mario Orfeo, Mario Pirani, Gianni Riotta e Mario Sechi, con la presenza dei presidenti dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti, Lorenzo Del Boca, e del presidente Rai Paolo Garimberti e della Regione Campania Stefano Caldoro. (ing)

Caspita!
Anche i premi prendono e da quale giuria........

cettina d., isola Commentatore certificato 20.04.10 09:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito di MARRAZZO, non è vero che non è + in politica xchè il 22/02/2010 ho fatto una fattura alla lista civica piero marrazzo per una cena elettorale iva al 4% x un totale di 10.000,00 euro. Quindi continua a percepire lo stipendio, e che stipendio.....

manuela acone 20.04.10 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Come i vizi segreti di Babilonia la Grande sono divenuti di pubblico dominio, ecco che il suo Re tuona e si dispera. Così riverbera la sua voce dalle pendici del Monte Seir: "Chiesa ferita dai nostri peccati".
Questa è una pantomima. Eppure tutti dovrebbero saperlo: la Prostituta porta un nome misterioso e blasfemo sulla fronte. Questa Prostituta, di cui ci parla l'Apostolo Giovanni, è precisamente la Chiesa Romana. Babilonia la Grande, madre delle prostitute e degli abomini della Terra!

Il cataro 20.04.10 09:55| 
 |
Rispondi al commento

PRETACCIO PEDOFILO !!!

PENSA AI BAMBINI CHE AVETE STUPRATO

MALEDETTE BESTIE !

.
cimbro mancino
-------------------------------------------

Cos'è il grillino modello, questo cesso satanista ripieno di merda frocio?:)
Se è così, questo movimento farà molta strada nella moralizzazione della politica!:)))

sancho . Commentatore certificato 20.04.10 09:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


sarebbe ora!!!

EdoHard Commentatore certificato 20.04.10 09:54| 
 |
Rispondi al commento

il posto fisso....quanti, credo tutti noi lo abbiamo desiderato, ora che i vari la rissa, capezzodimerda,etc...ce l'hanno, volete che lo mollano? siete scemi a pensare ciò, tra pochi mesi, scade il tempo minimo per avere la pensione, pensate solo dopo due anni e mezzo...io che quest'anno ho fatto 35 anni di contributi, non posso andare perchè non ho 60 anni che devo dire?...

cooerenza,è la parola a cui tutti i nostri rappresentanti politici dovrebbero far riferimento...invece usamo solo la parola "menefrego di voi".

in quanto a rivoluzionare le cose, basta solo "costringere" i malfattori di stato ad andarsene, facendo continue manifestazioni di protesta e bloccando loro l'ingresso al "parlamento", finche non approvano leggi chiare ed univoche non interpretative, che aboliscono tutti i loro privilegi.

valter p., roma Commentatore certificato 20.04.10 09:53| 
 |
Rispondi al commento

x maurizio e tutti i fondamentalisti PD:
x noi (mov. 5 stelle)
bresso = cota
pd = pdl
stessi inciuci
stessi programmi (poi su base regionale, identici...)
entrambi sono contro la TAV,
entrambi tagliano i boschi,
ma x quanto devo continuare?
se ci fosse un leghista con mentalità da 5 stelle dalla parte del cittadino, sarebbe mille volte meglio della bresso, ma non avete ancora capito che siamo conciati così male, che bisogna spogliarci dei panni delle ideologie?
ma non avete ancora capito che sia PD che PDL hanno costruito voti solo sulla base che c'è gente come te che da il voto incondizionato alla bresso xchè ad un leghista non lo darà mai?
hanno costruito il loro impero su queto fatto, berlusca contro il comunismo e PD contro la catto-destra e poi quando sono seduti sulla seggiola, se ne sbattono dei cittadini e favoriscono chiunque (sia di destra che sx) gli abbia fatto favori in campagna elettorale. se non capisci questo, continua a votare PD e fra vent'anni saremo ancora qui a dire: piuttosto che vinca un leghista....
svegliatevi dal letargo....

cristiano b., legnano Commentatore certificato 20.04.10 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi attacca Saviano per il libbro che a scritto gomorra, dicendo che publicizza la mafia in Italia,
lui che definisce Mangano un eroe; lui che difende Marcello dell'Utri senatore del pdl accusato a 11 anni di reclusione nel processo di appello già condannato in primo grado a 9 anni per concorso esterno in associazione mafiosa; lui che finanzia film mafiosi"il capo dei capi" e li manda in onda su canale 5 di sua propietà.
Bisogna avere rispetto per Saviano un uomo che sacrifica la propia libertà per il bene della verità e della libera informazione.
Antonio Giaquinta Monterosso Almo (RG)

Antonio Giaquinta 20.04.10 09:48| 
 |
Rispondi al commento

Gli italiani non vogliono credere che S.B. e accoliti siano mafiosi.
E non lo credo neanch'io.
Credono invece che abbia patteggiato con la mafia perchè combatterle, le mafie, è poco produttivo per il Paese e per gli affari del presidente del Consiglio. Il leghista Castelli era sincero quando disse: "Con la mafia bisogna convivere".
E allora?
Allora bisogna parlare agli italiani che hanno votato a favore della convivenza con la mafia. Spiegare loro che questo modello alla lunga non può funzionare.
E' vero che questo Governo sta arrestando mafiosi e camorristi in continuazione. Ma anche questo fa parte del patto.

M. Mazzini 20.04.10 09:48| 
 |
Rispondi al commento

Ma non sarò per caso l'unico Grillino qua dentro?

La Rivoluzione siamo noi!

Quale coincidenza aspettate?
Quella per tornare indietro?

Eh beh...mi sa di si!

Un vecchio matto ha detto che bisogna dare corpo alle proprie idee.

Uno conta uno! Non conterete mai di più.

Emarginati...

Cordialmente.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 20.04.10 09:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Attaccare De magistris perché ha preso un aereo anziché un altro, mi sembra molto puerile!

Oltretutto, si dimentica che una candidata sindaco del m5s ha sostenuto nel ballottaggio il candidato di berlusconi, ed in Emilia c'è stata la lotta per la poltrona di consigliere!
Queste ultime, invece, mi sembrano cose politicamente rilevanti, che dovrebbero far riflettere.

sancho . Commentatore certificato 20.04.10 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Cari signori del Blog, io continuerò a ripeterlo all'infinito: finchè stiamo qui in questo bar a parlare con le mani in mano le cose non cambieranno mai.
Bisogna prendere di petto la situazione passando dalle parole ai fatti.................
Chi ha orecchie per intendere..........
Le soluzioni a quello che sarà il peggio negli anni a venire sono:
- Cambiare paese
- La rivoluzione
Non vedo altri sbocchi.
Pace e bene.

Massimo Petrini Commentatore certificato 20.04.10 09:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BRAVO DE MAGISTRIS E COMPANY.
http://espresso.repubblica.it/dettaglio/leurodeputato-vola-de-luxe/2125241
ECCO PERCHE'(FORSE) BEPPE E' STATO COSI' DURO CON LUI.
GRAZIE BEPPE PER ESSERE COME SEI, GLI ALTRI NON CI RIESCONO.
W IL M5 STELLE, CHE E' IL SOLO VERO CAMBIAMENTO

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 20.04.10 09:24| 
 |
Rispondi al commento

Possibile che il popolo del PDL non abbia qualche senso di nausea davanti a certi comportamenti?
Saviano ci fa solo cattiva pubblicità, Emergency è un covo di terroristi, La Russa fa il buttafuori invece che un il ministro.
Io ho il conato di vomito ormai permanente, l'unica medicina che potrebbe funzionare è il vederli andare a casa.
Falcone e Borsellino si rivolteranno nella tomba così come tutti quelli che, innocenti, hanno perso la vita a causa di bombe lanciate per "difenderli” e che non avevano vicino un medico per aiutarli.
In Afganistan non c'è stampa presente per denunciare quello che veramente succede ma in Italia la stampa c'è. Ma c'è?

marilena m., milano Commentatore certificato 20.04.10 09:23| 
 |
Rispondi al commento

«Gianfranco va bene tutto, ma poi a noi il seggio chi ce lo dà?» è la domanda che si è sentito fare anche in questi giorni da parlamentari, amici ma angosciati anche dal traguardo dei due anni e mezzo di legislatura necessari per aver diritto alla pensione.
Tutto qui la militanza degli ex eroi del fascismo e del neofascismo italiano.
Un ex giovane anconetano, figlio di un medico perbene, , cresce fascistello ed esaltato picchiatore, si distingue nel MSI, diventa psichiatra, fa politica, consigliere regionale, capo dei fascisti locali da sempre, fedelissimo di Fini con cui e grazie a lui fa carriera, diventa finalmente a 60 anni deputato con il PDL, ed ora ciao Fini, la carriera ed i soldi per una ideologia superata? No sempre fascista, ma in carriera e già pensa alla pensione. I combattenti del fascio, i figli dei repubblichini di Salò.
Soldi, carriera, donne, foto, gloria e trucco e rimmel.

cesare beccaria Commentatore certificato 20.04.10 09:23| 
 |
Rispondi al commento

TRAVAGLIO - GOMEZ
Sento il dovere di ringraziarvi sentitamente per le vs preziose informazione. grazie, grazie.

Gigi Zurlo Commentatore certificato 20.04.10 09:23| 
 |
Rispondi al commento

La guerra serve a creare debito!

E chi controlla il debito, controlla tutto!
Difatti, le guerre post-moderne non mirano a guadagnare territorio, ma a creare debito!

sancho . Commentatore certificato 20.04.10 09:19| 
 |
Rispondi al commento

Se e' vero, come dice Silvio Berlusconi, che letteratura, film, fiction, etc. su mafia, camorra e 'ntrangheta non fanno altro che pubblicizzare "positivamente" tali fenomeni, beh, allora anche lui e il suo gruppo sono colpevoli. Mi pare, se non ricordo male, che tra case editrici, case di produzione e televisioni il suo gruppo ha fatto tanto di quanto sopra. Per es. la fiction "Il capo dei capi" non gli ricorda niente ?
Forse proprio questa, a mio avviso, e' stata impostata in modo da far apparire i protagonisti quasi come fossero degli "eroi" da imitare e non quello che erano veramente, cioe' "delingenti".
Da non credere.

Carmine Cavaliere 20.04.10 09:17| 
 |
Rispondi al commento

@ antonietta bonomi,
prima di criticare, brutta cretina, costringendomi a difendere un personaggio che non amo particolarmente, ma che come Luxuria stimo, per il loro operato, in quanto cercano di renderci in questo paese delle banane, degli individui, degni di amare e costruire una famiglia, tentando di porre le basi per una visibilità, che permetta, una rissurrezione dei giovani gay, da quel profondo senso di negazione e di rifiuto di se stessi, che insorge alla presa di coscienza di appartenere a questa minoranza, così negletta e derisa, grazie all'incessante lavoro di una chiesa cattolica pederasta, falsamente moralista,antistorica ed ancora profondamente antiscientifica! Nel paese dei renato zero non dichiarati, dei flavio briatore eros ramazzotti che corrono a sposarsi e la lista sarebbe infinita, per non doversi sentire "inferiori", agli sguardi degli italo-etero che a differenza di mezza europa, hanno radicato nel cervelletto un senso di "presunta superiorità" (michelangelo-leonardo etc etc) tanto simile a quel razzismo subdolo per la gente di colore che sicuramente più "dotati", di questo misero popolino con i suoi scarsi 15cm di media, (italians do it better?) minaccia la loro mediocrità, percui offendondo la mia intelligenza circondadosi di macchiette volgari, ignoranti, penose, che farebbero venire l'acidosi ai Visconti e ai Pasolini che a causa di queste caricature per il popolino rimangono dei frocioni e non dei GRANDISSIMI UOMINI per di più infinitamente più intelligenti della media! Se volete le macchiette con la puzzola sul capo o i sibilanti KAA vincitori del grande fratello, teneteveli, ma questi non ci rappresentano,sono minoranza nella minoranza! Crescere, emotivamente sani, in questo contesto, di violenza psicologica quotidiana è davvero difficile, e come per chiunque, sia difficile incontrare un partner a maggior ragione lo è ancora di più, per chi più degli altri deve prima imparare ad amarsi accettarsi, per una serenità che aiuti l'incontro

Janek N., Gallarate Commentatore certificato 20.04.10 09:15| 
 |
Rispondi al commento

L'Onu e la Nato in Afghanistan


E' la solita scenetta del poliziotto buono e di quello cattivo!:)


sancho . Commentatore certificato 20.04.10 09:13| 
 |
Rispondi al commento

Fini ha un progetto e come tutti i progetti nel paese delle clientele è destinato ad essere cestinato. Un paese dove la leghista più nota come la nonna del fallo ,l'on Gois , se lo prende nel culo due volte alla settimana senza persevativo . Nel mondo dei Minzolini vuol dire che siamo alla comica . Il che ci diverte perchè è come aprire l'uovo di pasqua dove uno stronzo ex comunista come Eridano il Bifolco lo trovi sempre.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 20.04.10 09:07| 
 |
Rispondi al commento

la fine di un "impero", porta molto spesso il "dittatore" a commettere nefandezze e "zozzurie" varie, pari a qualsiasi pessimo comportamento.

molto probabile quindi, vista la sua fine imminente, che il "nanocapo", si prepari, prima a combinarne una delle sue solite "schifezze" e poi una "onorevole" fuga.

i grimaldelli che hanno combinato tale scasso, hanno nomi e cognomi, che tutti noi frequentatori dei vari blog, conosciamo bene e a cui abbiamo cercato, nel nostro piccolo, di dare man forte.

ora però, non bisogna cedere alla "goduria", ma occorre aumentare gli sforzi e portare a compimento l'opera, farlo però, in modo che chi cercherà di prendere il posto di "onorevole" o "senatore" o meglio ancora da "premier", saprà sin da subito, che cé la maggioranza degli Italiani, la maggioranza vera,è attenta.

valter p., roma Commentatore certificato 20.04.10 08:58| 
 |
Rispondi al commento

La libertà non è uno spazio libero
libertà è partecipazione
la libertà non è star sopra un albero ....
tutto quanto era nostro parole, poesie, canzoni, uomini, idee, opinioni, lotta, ecc è stato rubato dalla destra con il silenzio della maledetta e traditrice sinistra odierna, siate maledetti dirigenti fasulli ed impotenti della sinistra.

cesare beccaria Commentatore certificato 20.04.10 08:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che bisogno c'era di un movimento nuovo?

Il partito radicale non vi sembra abbastanza puttanista, frocista, mortista, droghista e anticlericale?:)

sancho . Commentatore certificato 20.04.10 08:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come rispondono quelli del tg1 sulle critiche in internet:

http://www.youtube.com/watch?v=IkwS4gjpDqQ&feature=player_embedded#!

Giuseppe G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.04.10 08:51| 
 |
Rispondi al commento

Su Emergency

E' andata esattamente come era stato previsto!
Non c'è stato nessun esito positivo!
La liberazione degli italiani era già prevista in partenza.
L'attacco ai diritti umani ha raggiunto tutti i suoi obiettivi! In questo campo, siamo tornati indietro di 150 anni.
Organizzazioni umanitarie indipendenti non vengono più tollerate nei territori di guerra, anche perché i veri obiettivi militari di queste guerre post-moderne sono le popolazioni civili e non il "nemico" che veste un'altra divisa, senza il quale la guerra fine a se stessa non avrebbe motivo di continuare ad oltranza e all'infinito.

sancho . Commentatore certificato 20.04.10 08:49| 
 |
Rispondi al commento

Fuori contesto, vorrei parlare, ancora di Emergency, felice della lieta conclusione, mi risulta veramente indigeribile la soddisfazione dei frattini e letta, che guarda caso nella conferenza stampa, ci tiene a ribadire che i cittadini italiani, per il governo sono tutti "degni cittadini". Fa molto piacere che dopo una stregua movimentazione popolare, le cose si siano risolte in modo positivo, dunque stride gravemente e l'affermazione dello stesso frattini, che dichiara di aver mobilitato un magistrato? Per consegnare i volontari alla giustizia italiana? Sottoponendoli dunque alla nostra giurisdizione? Ringraziando il magistrato per nome? Ma quì siamo alle solite, il ministro come faceva ancora a non sapere che sono stati liberati completamente prosciolti da ogni accusa? Quando tutto pomposo, sorridente ed orgoglioso ne rivendica la liberazione boh boh?
Fatto stà che, il governo ci ha dimostrato che la nostra missione di"pace", non ci ha riverginato agli occhi della nato, e l'evidente prevaricazione ed invasione nei confronti di cittadini italiani e del territorio neutrale "l'ospedale" gestito da italiani, non ha sollevato alcuna cautela e nessuna preocupazione ai "nostri alleati". Infatti hanno fatto sostanzialmente quello che volevano, senza avere la decenza di informarne il governo, e questo é stato evidenziato dalle stesse dichiarazioni di stampo "politico" degli stessi frattini e la rissa, che come tali erano cariche di faziosità e tentativi di discredito, cioè quella tipica attitudine generalizzata di questa gentaglia di governo? In realtà ci si sarebbe aspettato una serie di dichiarazioni più tecniche seppur a grandi linee, ma nulla di ciò e avvenuto. Si è dunque passati dal politichese incauto e azzardato che poteva addirittura mettere in pericolo la vita dei dottori, ad un dietro froont repentino, subito seguito da un totale silenzio. Credo che sia ora che ritiriamo subito i nostri contingenti, che questi balbettanti politici hanno inviato!

Janek N., Gallarate Commentatore certificato 20.04.10 08:20| 
 |
Rispondi al commento

Cecchi Paone: «Per i miei 50 anni cerco un uomo da sposare»
«Vorrei un nuovo grande amore e che questo possa prevedere la costruzione di un futuro».


A 50 Anni cercare ancora la salsiccia,ma non ne ha abbastanza ?

notizia della stessa "rilevanza" di quella del taglio dei "pendenti" da parte di luxuria !...due grandi amori 'femminili" ed anche una "moglie"

...che dire...non c'e`limite allo schifo

Maria Antonietta Bonomi Commentatore certificato 20.04.10 08:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Saltellatori

Certo fanno un bello schifo questi La Russa, Matteoli, Gasparri così pronti a tradire Fini per non perdere il loro posticino al sole!
Così simili a un Capezzone qualunque, a un De Gregorio, a un Mastella, a un Taradash, comprati a suon di soldoni e pronti a cambiare casacca
Se un leader fosse una persona seria, di questi venduti prezzolati si libererebbe subito, in quanto persone di poca sostanza, ma Berlusconi non è una persona seria, e i venduti sono quelli che gli piacciono di più.
Non ha forse nelle sue fila il fior fiore dei voltagabbana? Cicchitto, Bondi, Ferrara, Adornato, Gonfalonieri, Liguori, Frattini, la Maiolo, Cazzola, Quagliarello, Deodori, Vito, Pera, Borghini, Pecorella?
Non è forse lui stesso uno che non né fede né ideologia ed è pronto ad abbracciare ieri Bush e oggi Obama? Un po’ il Papa e un po’ il ricco islam? Un po’ la democrazia dell’UE, un po’ la dittatura di Putin e Gheddafi?
In fondo per tutta questa categoria di soggetti è solo il lucro l’unico dio e a quello sono fedelissimi.
E la povera Meloni? Nessuno le ha chiesto se sta per Fini o contro? Conta così poco che in fondo questo non interessa a nessuno. Buona solo a saltellare su un palco con gli altri saltellatori in questo paese di prefiche e cabaret


viviana v., Bologna Commentatore certificato 20.04.10 07:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Due parole su Gianluigi Paragone: fa schifo.

Giosuè P. 20.04.10 07:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le dichiarazioni di Berlusconi a proposito di Roberto Saviano fanno semplicemente vomitare!!!
Del resto , cosa ci si poteva aspettare da un signore che ha difeso a spada tratta Dell'Utri ,che ha speso parole di encomio per Mangano , che non ha espresso nessun disappunto per i rapporti di Cosentino con il clan dei casalesi e che ha permesso la candidatura nelle sue liste in Campania di Gambino e Conte , comodamente sistemati dietro la faccia pulita di Caldoro ?
Il più grande supporter della criminalità organizzata non è chi la descrive e la denuncia , ma....indovinate un pò!

Giulio Pica 20.04.10 07:48| 
 |
Rispondi al commento

Nei giorni scorsi su La7 è stato invitato il presidente della Provincia di Varese Galli.

Tema della trasmissione: la vicenda della mensa scolastica di Adro, Comune leghista in provincia di Brescia, e il gesto compiuto dall’anonimo benefattore, che ha pagato di tasca propria per tutti e 40 i bambini dai “genitori morosi”, molti dei quali extracomunitari.

Perché è stato chiamato in causa proprio Galli? Altri esponenti leghisti sarebbero stati sicuramente felici di difendere l’operato dell’altrettanto leghista sindaco di Adro, che ha negato la mensa ai figli dei “morosi”. Pare che le recenti dichiarazioni di Galli sul caso siano state di gran lunga le più dure e scomode tra quelle proposte sulla piazza all’opinione pubblica.

“La mensa scolastica non è obbligatoria, i genitori non sono obbligati a mandarci i bambini, se non hanno soldi“.

Il presidente della Provincia di Varese sembra fermamente convinto di essere quello che dice “pane al pane e vino al vino” in un Paese di ipocriti.

E sembra aspettarsi di essere ringraziato da un momento all’altro, per avere aperto gli occhi ai telespettatori e soprattutto a quella parte dell’Italia (davvero tutta di “sinistra estrema”?) che “crede ancora nel popolo degli angeli, che invece non hanno fatto altro che impoverire ancora di più i paesi”.

è proprio Galli a risvegliare le coscienze, e a dire a gran voce che “quegli stessi genitori che non pagano poi sono quelli che li trovi al bar a bere e a giocare a bigliardino“.

Anche quelli extracomunitari: il bigliardino è ormai sdoganato in cinque continenti.

Pare un’attitudine ormai squisitamente padana, questa: quella di far passare un atteggiamento per molti ottuso, dichiaratamente razzista e acclaratamente xenofobo, per schiettezza che vuole risvegliare il torpore delle coscienze e riscattare l’ipocrisia del Paese.

segue nei sottocommenti

Maria Antonietta Bonomi Commentatore certificato 20.04.10 07:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo sarebbe piaciuto anche a me che Vianello se ne fosse andato con la stessa gentile eleganza con cui aveva vissuto. Ma il mandrillone gli ha rubato la scena e si è esibito in una delle sue peggiori performance, con tutta la sguaiataggine di cattivo gusto di cui è disgraziatamente capace. E dunque è giocoforza che si parli di questo, perché è stato il funerale di Berlusconi, non di Vianello.

E se qualcuno si secca che non sia stato il morto ad attrarre l'attenzione, se la rifaccia con chi ha ridotto un funerale all’esibizione di un guitto, una pagliacciata discutibile, arrogante e oscena. Se la prenda con chi ha trattato persino l'ostia consacrata come una tartina di paté da arraffare al volo.

Ma a voi piacerebbe che i parenti in lutto fossero costretti a gridare il vostro nome in una chiesa diventata un cabaret?

Sapete cos'è che più mi fa vomitare in questa situazione? Il silenzio opportunistico della Chiesa, che davanti ai gesti blasfemi di Berlusconi non fa una piega. Ricordo, chissà perché, il rifiuto arrogante della stessa Chiesa a qualunque benedizione o rito religioso al povero Welby, arroccandosi alle proprie norme ineludibili, epppure Welby era uno che aveva condotto la propria vita con ben diversa serietà, ma certo non si trattava di un capo di Governo con le mani sui cordoni della borsa, ma di un povero Cristo qualunque che nella sua vita aveva conosciuto solo sofferenza.

E dunque chi mostra segni di fastidio contro chi critica lo stravolgimento di un funerale sta nel gruppo dei soliti ipocriti che non vedono e fingono di non vedere e non se la prendono coi gaglioffi ma coi loro detrattori.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 20.04.10 07:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

icone di sinistra :

entusiasmi per personaggi che sono quanto mai discutibili (sia i personaggi che gli entusiasmi).
A questo genere di passioni mal riposte, che finiscono col testimoniare soltanto la sprovvedutezza, quando non la malafede, di chi vi si abbandona, appartiene la tendenza, da cui è contagiato, a quanto pare, un buon numero di esponenti della sinistra, ad esaltare Roberto Saviano (né basta, a riscattare tali entusiasmi, la circostanza che questi, già minacciato dalla camorra, sia stato ora attaccato dal suo editore Berlusconi, che lo ha accusato di fare indirettamente propaganda alla mafia.
Può essere allora di una qualche utilità, per favorire il rinsavimento di certi ‘savianofili’, ricordare alcune dichiarazioni di chi ha firmato il libro intitolato “Gomorra” (Saviano infatti non può essere considerato ‘pleno jure’ l’autore di un testo che, come è noto, ha subìto ampi rimaneggiamenti e modificazioni in sede di ‘editing’).
Ebbene, Saviano è colui che, dopo aver accusato le Farc colombiane, l’Eta e la sinistra basca di essere organizzazioni paramafiose colluse col narcotraffico, è stato smentito, nel merito di tali dichiarazioni, dallo stesso governo spagnolo. Saviano è colui che ha definito “Maroni il miglior ministro dell’interno da sempre in Italia” e “Israele il miglior esempio di Stato per la legalità e la sicurezza”. Non contento di queste sparate, ha tenuto a precisare che è orgoglioso di essersi formato su ideologi nazifascisti come Ezra Pound e Carl Schmitt, da lui citati con ammirazione fra gli applausi dei frequentatori di ‘centri’ (che sarebbe più esatto definire covi) come Casa Pound, presso i quali è ospite ben accolto. Chi vuole controllare queste informazioni, è pregato di andarsi a leggere l’intervista di Saviano su “Panorama” del 22.12.09 (definibile come una riedizione peggiorativa del settimanale fascista “Il Borghese”), Saviano pubblica i suoi libri presso la berlusconiana Mondadori

Maria Antonietta Bonomi Commentatore certificato 20.04.10 07:37| 
 |
Rispondi al commento

si deve nazionalizzare mediaset e mondadori. bisogna eliminare forzosamente tutti i conflitti d'interesse. bisogna cambiare il codice penale dando le pene più severe a chi danneggia la collettività.

per me è più dannoso chi inquina una falda acquifera che un singolo che fa una stronzata.
così molti confindustriali per me dovrebbero essere processati, i loro beni confiscati e condannati all'ergastolo, e non solo neanche bolscevico!

ma se questo i disoccupandi all'orizzonte non sentono di poterlo fare allora che si bevano pure sino all'ultima goccia l'amaro calice della globalizzazione!

le banche vanno nazionalizzate, il danaro stampato in nome e per conto della collettività e non per far dominare il mondo dai banchieri internazionali e dai proprietari dell'euro e del dollaro, alla facciaccia del genere umano.

gli italiani non comprendono che il despota di arcore è un mafioso? peggio per loro!

gli italioti non capiscono che è una dittatura con la famiglia berlusconi e l'azienda mediaset a capo, quel che sta nei progetti delle pseudo-riforme del nano malefico? peggio per loro!

il guaio è che questi idioti di italioti se la prendono sempre con la persona sbagliata. salvano i loro carnefici e danno addosso ai morti di fame come loro!

a me non frega nulla di quel che accadrà perchè prefiguro a breve il caos totale e immagino ognuno dovrà provvedere a salvarsi da sè.

questa è la crisi finale.

all'orizzonte c'è una sorta di avvicinamento cadenzato alla guerra fra iran e israele che darà avvio al terzo conflitto mondiale con uso stavolta di armi nucleari sin da subito!

quindi perchè preoccuparmi?

basta incominciare a smettere d'immaginare il mio stile di vita e di consumo come qualcosa di naturale e di ovvio da cui non posso prescindere.

dovrò imparare a far a meno del "civile consesso".

dovrò saper fare da me tutto quel che di solito deleghiamo agli altri.

verrà meno la cornice di civile convivenza con tutto quel che ne consegue.
altro che globalizzazione

gennaro esposito 20.04.10 07:31| 
 |
Rispondi al commento

ogni tanto sento compagni rossi e buonisti che si meravigliano del successo della Lega o che lo attribuiscono semplicisticamente al fatto che si parli alla pancia e non alla testa della gente.

Ai primi vorrei dare uno spunto di riflessione, ai secondi, no, tanto sono quelli che liquidano le idee e le posizioni altrui come indegne di considerazione perché loro le ritengono motivate solo da bassi istinti. È inutile rivolgersi a loro.


Credo che sia opportuno riflettere sul caso delle dimissioni da parlamentare dell’avvocato leghista Brigandì . La lettera di dimissioni è stata consegnata al presidente della Camera a marzo, silenziosamente, prima delle elezioni, e resa pubblichi solo ora. Un caso strano: non mi risulta che l’avvocato sia inquisito, minacciato o che abbia chiesto qualcosa per ritirarle. Stando sue alle dichiarazioni, lascia il Parlamento perché il ruolo di parlamentare è ridotto a quello di schiacciabottoni. Deve essere uno dei pochi disposti a rinunciare ad un posto di prestigio dotato di rendita e benefit mica male, solo perché lavora poco o nulla. In compenso ha dichiarato anche che avrà più tempo per la sua professione e per il suo partito.

La conclusione cui voglio arrivare è che una parte del successo della Lega è dovuta alla presenza di parecchi che si sentono solo prestati alla politica, che sono disposti a dare il loro contributo e ritirarsi, che credono in quello che dicono, nel loro partito e così facendo continuano a far parte della tanto disprezzata “gente” e la capiscono

Maria Antonietta Bonomi Commentatore certificato 20.04.10 07:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Graduatorie regionali, il federalismo va a scuola

mi sembra una cosa logica...

d'altronde solo dalla lega, che ragiona come un buon padre di famiglia, arriva a queste cose..

finita l'epoca del concorso statale con gia' la domanda di trasferimento in mano

Maria Antonietta Bonomi Commentatore certificato 20.04.10 07:20| 
 |
Rispondi al commento

La Costituzione per Berlusconi sarà come l’ostia benedetta
Pronto a farsene un boccone

viviana v., Bologna Commentatore certificato 20.04.10 07:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il bi-divorziato B si comunica sveltamente con l’ostia benedetta.
La prossima sortita quale sarà? Un matrimonio in Chiesa?
O la candidatura a Papa?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 20.04.10 07:13| 
 |
Rispondi al commento

Blasfemo o irriverente ? Rosario Amico Roxas

B si assolve, e ritiene che il veto ai divorziati di accostarsi all’ostia, non valga per lui; non lo coinvolge nemmeno la scomunica che colpisce chi ha accettato l’aborto del proprio figlio al 7° mese di gravidanza. Lui le regole, le leggi, le norme, anche i comandamenti se li riscrive a piacimento !
Così al funerale si è recato a prendere la particola della comunione, come se fosse una tartina al salmone. E l’officiante gliel’ha data !
C’è chi parla di gesto blasfemo. Può essere blasfemo il credente, ma lui non crede a nulla, è solo irriverente, cioè che non ha rispetto per le fedi altrui
Lo ha già fatto al funerale di Craxi, ovviamente guardandosi bene in giro per carpire il momento di massima attenzione. Non è che una penosa ripetizione; lo abbiamo visto in TV, accanto alla povera vedova non certo per portare conforto, bensì perché le telecamere erano puntate proprio lì e non poteva perdere l’occasione di una vetrina emotiva dentro la quale sgattaiolare abusivamente
E’ solo la prova della sua inconsistenza e ignoranza…. Quell’ostia per lui era solo un impasto di farina e acqua
Ha “fatto la comunione”, ma è mai riuscito, nell’arco della sua inutile vita, ad “essere in comunione” con Dio ?
Ma è la stessa persona che firma il mandato per l’8 per mille al Vaticano, che lo solleva dall’onere di pagare l’ICI per l’immenso patrimonio immobiliare e sul quale specula vergognosamente; è ancora lo stesso che promette di finanziamenti alla scuole e agli ospedali del Vaticano. Per questo il Vaticano tacerà, confidando nella memoria corta degli italiani.

(e la religione? Non è cosa di Stato e, per lui,m nemmeno privata)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 20.04.10 07:10| 
 |
Rispondi al commento

Almeno i grillini e alcuni pdelle parlano di restituire ai cittadini parte del bottino elargito dallo stato alla politica .
Cosa che ai destri della 'roba' non passa neppure per l'anticamera del cervello . Un po' come le dimissioni quando si è presi con le mani nel sacco.
Siamo sempre al dito gigante infilato in culo ai mangia mangia destrosi ,che più è grosso più godono , invece di vergognarsi.
Intanto Papi dei Sodomiti e il suo sgoverno di cialtroni crolla nei sondaggi . Evidentemente i casiniani del soccorso bianco che gli hanno fatto 'vincere' le elezioni in Lazio, Campania, Calabria , Manotova e, ancora prima ,in Sardegna. Quando si tratta di esprimere il loro giudizio sul merdaio nero-verde della mangioranza ,non si turano il naso ed esprimo apertamente il loro dissenso.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 20.04.10 06:48| 
 |
Rispondi al commento

Beppe aveva previsto anche questo:

L'ex monopolista delle telecomunicazioni Telecom Italia (TIT.MI) ha annunciato oggi che tra il 2010 e il 2012 taglierà complessivamente 4.522 posti di lavoro.

"...l'Azienda ha esplicitato come in tale periodo si cumulino, in Telecom Italia S.p.A., le necessità di efficientamento residue già previste in piani precedenti (2.300 risorse, al netto delle riduzioni già operate nella fase iniziale del 2010) ed ulteriori efficienze aggiuntive, quantificate in 4.522 risorse" al 31 dicembre 2012, si legge in una nota diffusa dopo un incontro con i sindacati Cgil, Cisl e Uil sul piano strategico della società.

E vai sempre più giù......ITALIANIIIIII SVEGLIATEVIIIII QUI NON RIMARRA' PIU' NIENTEEEE

Giuseppe G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.04.10 06:45| 
 |
Rispondi al commento

"I Maya per contare gli anni, utilizzavano stelle e pianeti: il "Grande Conto", basato sui movimenti del pianeta Venere. Essi divisero il tempo in una serie di cicli che cominciavano dalla nascita di Venere. Ogni ciclo durava 1 milione e 872 000 giorni. Il ciclo che ora stiamo vivendo ha avuto inizio il 13 agosto dell'anno 3114 prima di Cristo e finirà il 21 dicembre 2012 dopo Cristo.

Quando il mondo avrà completato questo ciclo, dicevano, finirà fra disastrose inondazioni, terremoti e incendi: uno scenario molto simile alle profezie del Nuovo Testamento. "

-------------------------------

Mmmah!
Io credo che gli e' semplicemente "finita la pietra" al gran sacerdote scultore. Non c'aveva piu' spazio nel ruotone del calendario e ha dovuto smettere con il 21 dicembre 2012.
:-)

Walter C. Commentatore certificato 20.04.10 02:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quel Bersani, che volpe che è.

L'apprendista "Insostituibile Genio" a bottega dall'"Indispensabile Genio".

Il Pd ha deciso che è ricco che c'ha più di 200mila all'anno. Per pagarci la CIG Cassaintegrati.
Finalmente una decisione.

Ma si sono messi d'accordo.
E intanto cosi ti tieni amico VaiSuiMonti, che con i suoi 30mila e rotti, non paga.

Eh si!
Qui c'è da stare all'occhio, che "non si sa mai".

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 20.04.10 01:14| 
 |
Rispondi al commento

"MALEDETTO 16 VOLTE" E LA SUA CRICCA VERRANNO RICORDATI DAGLI STORICI FUTURI PER AVER DIFESO GLI EMBRIONI,COSTRETTO ALLA VITA VEGETATIVA I MALATI TERMINALI E UN PO' MENO PER AVER DIFESO I PIU' DEBOLI (I BAMBINI) E LA DIGNITA' DEGLI UOMINI ADULTI.

NON CI SARANNO DUBBI SULLA MORALITA' DEGLI ATTUALI PRINCIPI DELLA CHIESA : HANNO OSTEGGIATO UN "CATTOLICO ADULTO" E COERENTE ED APPOGGIATO UN PIDUISTA DIVORZIATO, SEPARATO E PUTTANIERE AL QUALE CONSENTONO ANCHE DI COMUNICARSI.

mario caporali 20.04.10 01:12| 
 |
Rispondi al commento

OT

Ma la Madonna, anziché apparire in luoghi sperduti del mondo a orari fissi,

non potrebbe intervenire quando si verifica un atto di pedofilia

perpetrato da un rappresentante della Chiesa di Suo figlio?

Non sarebbe meglio?

Giovanni Piuma Commentatore certificato 20.04.10 01:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono tutti in estinzione...certo...


Ma come mai con questo GOVERNO c'è stato il RECORD di arresti di mafiosi e camorristi??

Certo, il merito è dei MAGISTRATI e dei POLIZIOTTI...ma come mai quando c'era PRODI al GOVERNO tutti questi arresti non c'erano??

Evidentemente il problema era nel manico...

Intanto pure il Kompagno GINO STRADA è stato costretto a denti stretti a dire....

....MENO MALE CHE SILVIO C'E'!!


IO NON STO CON I TALEBANI...e voi?


E come ringraziamento i compagni liberati dal GOVERNO si sono rifiutati di ritornare in patria con il volo aereo organizzato dal GOVERNO, mentre l'UNITA' e LIBERAZIONE non hanno messo la notizia della loro liberazione nemmeno in prima pagina, dopo che per tutta la settimana avevano rotto le scatole ....per dire!!

Stesso comportamento per la scomparsa della munnezza da NAPOLI in due mesi e per l'incredibile ricostruzione a tempo di record di nuove case antisismiche a L'AQUILA in meno di cinque mesi, unico caso registratosi fino ad ora al mondo, mentre in UMBRIA, regione da sempre governata dalla sinistra, c'è ancora gente che vive nei CONTAINERS a distanza di 13 anni da quando avvenne il terremoto.

MA, anziché elogiare l'eroe BERTOLASO, gente come TRAVAGLIO, GOMEZ, GRILLO, DI PIETRO etc...ha avuto pure il coraggio di linciarlo mediaticamente per un massaggio da parte di una tal FRANCESCA, rivelatasi poi una FISIOTERAPISTA professionista.

Ma non vi vergognate un pochetto?


E dulcis in fundo pure l'ottimo SAVIANO ha perso la testa prendendosi una ramanzina memorabile da una donna con i cosiddetti attributi e senza peli sulla lingua:

http://www.ilgiornale.it/interni/marina_berlusconi_lezioni_liberta_saviano/saviano-marina_berlusconi-mondadori/19-04-2010/articolo-id=438689-page=0-comments=1


Non meravigliamoci se poi vince sempre lui...il malefico SILVIO!!


Suvvia un pò di serietà...cribbio!!

Mauro Del Vecchio Commentatore certificato 20.04.10 01:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

«Valori non negoziabili e contrapposizione laici-cattolici», in Messaggero
Cappuccino (2008)2, 18-20

Quali sono i valori non negoziabili?

I laici pensano, a torto, che i cattolici pretendono di trascrivere la loro
morale nelle leggi dello Stato, di trasferire il codice canonico nel codice civile.
Ma non è così. Il diritto alla vita di ogni essere umano, dal suo inizio al suo
naturale tramonto (dunque la contrarietà all’aborto e all’eutanasia), non è un
diritto cattolico (o dei cattolici) ma semplicemente un diritto umano; il diritto del
nascituro ad avere una famiglia (genitori certi, una chiara identità genetica), non è
un diritto cattolico, ma un diritto umano; la tutela giuridica dell’embrione umano
(contro ogni sperimentazione e utilizzo strumentale) non è una questione cattolica,
ma semplicemente umana, ecc.

...

Io aggiungerei che anche il CULETTO DI UN BAMBINO è un VALORE NON NEGOZIABILE...(strano che siano citati i 'diritti' degli embrioni e non quelli dei CULETTI DEI BAMBINI GIA' NATI...è strano...si...)

Dino Colombo Commentatore certificato 20.04.10 00:48| 
 |
Rispondi al commento

la religione vaticana
e' la principale fonte di odio .
E' Violenza, irrazionale, intollerante,
alleata al razzismo, tribalismo,
e fanatismo investito in ignoranza.
ostile alla libera ricerca,
sprezzante delle donne
e coercitiva verso i bambini
Credere in santa romana chiesa(vaticano) è da tarallucci mentali

^fly^ *, ca Commentatore certificato 20.04.10 00:43| 
 |
Rispondi al commento

Avete notato che il premier si porta sempre appresso la claque?

Anche ai funerali, fa pendant, glamour,.

Anche qui c'è qualcuno che si porta la claque, spera di ottenere risalto e consensi, ma ottiene censure!

Buona notte.

cettina d., isola Commentatore certificato 20.04.10 00:28| 
 |
Rispondi al commento

Mariangela Accordi, che è andata anche ad Annozero a raccontare come don Cantini la attirasse nella sua camera, e la facesse spogliare dicendo «di pensare alla Madonna, che a dodici anni aveva avuto Gesù». «Mi sono convinta che avrei potuto aiutare altre vittime a venire allo scoperto», ha spiegato. Lei ce l´ha fatta dopo anni di sostegno dell´Associazione Artemisia per la donne abusate, anche se nessuno, dice, potrà «ridarmi la serenità». Altro che «chiacchiericci», come li ha definiti il cardinale Sodano: «Mi chiedo» dice Aspettati «come certi personaggi di Chiesa possano azzardarsi a chiamare così drammi come il nostro…».(E COSTORO SONO ANCHE COLORO CHE PARLANO DI FAMIGLIA E DI TEMI ETICI 'NON NEGOZIABILI'...
E I CULETTI DEI BAMBINI ERANO E SONO 'NEGOZIABILI' INVECE?...ndr)

Quella di uscire allo scoperto, raccontano le vittime, «fu una scelta combattuta e dolorosa». Dopo il lungo silenzio seguito alla prima denuncia, alla fine del 2005 l´arcivescovo Ennio Antonelli aveva trasferito don Cantini, ufficialmente «per motivi di salute», in un´altra parrocchia, dove continuava a essere circondato da ragazzi. «Un affronto». Così, nel 2006, grazie a un prete amico, le vittime trovano il coraggio di scrivere al Papa, allegando i loro memoriali: «Ma ancora nessuno di noi voleva farne un caso pubblico, e nemmeno chiedere risarcimenti. Avevamo fiducia che la Chiesa facesse pulizia al suo interno e ci sarebbe bastato per continuare a credere nel suo senso di giustizia».

Finché, al termine di un blando processo canonico, pur riconoscendo don Cantini colpevole di «delittuosi abusi sessuali contro minori» e di «falso misticismo e dominio delle coscienze», Antonelli lo condanna a recitare litanie e al divieto di dir messa in pubblico. «Pene risibili, che ci hanno fatto ancora più male» ricorda Aspettati.

http://www.bambinicoraggiosi.com/?q=node/1919

Dino Colombo Commentatore certificato 20.04.10 00:23| 
 |
Rispondi al commento

Pedofilia nel clero italiano

Ecco cosa diceva tal Betori nel 2006(!!!) a proposito della PEDOFILIA NELLA CHIESA ITALIANA!

[...] Il 21 maggio del 2002 il SEGRETARIO della Cei, mons. Giuseppe Betori, dichiarava che il fenomeno della pedofilia nel clero italiano “è talmente minoritario che NON MERITA ATTENZIONE specifica”, non più “di quanto non vada riservata ad altre categorie sociali”. Per questo motivo “il Consiglio permanente della Cei non ha mai parlato di casi di pedofilia, alla Cei non c’è nessun elenco in proposito, non abbiamo né casi in evidenza né una procedura di monitoraggio”. I dati che seguono – che si riferiscono a condanne (per la maggior parte di primo grado) e procedimenti di indagine (che quindi non sono ancora giunti ad una sentenza) successivi al 2000, dunque solamente agli episodi più recenti – possono forse contribuire ad un esame più realistico della situazione. Solo in pochi casi, infine, si è potuto risalire all’attuale condizione canonica dei sacerdoti coinvolti. Pressoché totale è stata la mancanza di disponibilità delle varie curie a fornire informazioni a riguardo. [...]

http://www.uaar.it/news/2006/05/15/pedofilia-clero-italiano/

Dino Colombo Commentatore certificato 20.04.10 00:15| 
 |
Rispondi al commento

QUANTOOOOOOOOOOOOOOOOOOO MANCAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA?!?!?!?!?!

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.04.10 00:14| 
 |
Rispondi al commento

Pedofilia nella Chiesa fiorentina. Quelle violenze nell’ombra di una canonica

di Maria Cristina Carratù

Un racconto terribile: chi si rifiutava di obbedire alle imposizioni del «priore», spiegarono, veniva fatto oggetto di punizioni esemplari e privato dell´assoluzione e dell´Eucaristia; ragazzine di dieci, quindici, diciassette anni, erano costrette ad avere rapporti sessuali con lui come forma, diceva il prete, di «adesione totale a Dio».

Ognuno veniva convinto di essere il prescelto e costretto al segreto assoluto, pena il «castigo divino». Trasferito «per motivi di salute» in un´altra parrocchia in Mugello dopo il blando processo canonico istruito dall´arcivescovo Antonelli, don Cantini, ancora prete e sempre con a fianco la veggente, si era rifugiato a Viareggio, dove continuava a ricevere famiglie. Finché, nel 2007, lo scandalo scoppia sui giornali.

La Procura apre un´inchiesta e il Vaticano prende finalmente in mano il caso. Con un supplemento in indagine che mette in luce come la prima condanna decisa dall´arcivescovo – recitare litanie alla Madonna (!!!)e non dire messa in pubblico – potesse suonare per le vittime come un autentico affronto. Dal 2008 Cantini non è più prete, ma la magistratura sta per archiviare il caso per prescrizione...

...

Ancora....senza parole...

Dino Colombo Commentatore certificato 20.04.10 00:09| 
 |
Rispondi al commento

@ peppino garibaldi censurato 19^04^10 21^30

Ma quanto ti piace il rumore delle tue parole che cadono dalla tua bocca con il rumore di badilate di ciotoli lanciati sul pavimento. Lascia stare i disegnini: ci bastano i tuoi puntini infiniti!

Posso affermare che ogni grillino intellettualmente "normodotato" abbia tifato per Vendola e non è mai stato in discussione, in questo blog, se votare Vendola o meno; IN PUGLIA SIAMO STATI TUTTI FELICI PER L'ELEZIONE DI VENDOLA e quando il PD pose il veto a Vendola, tutti furono contro.

Il fatto che la strategia di Grillo comporti TEMPI LUNGHI e' vero e anche io in più occasioni ho fatto la stessa obiezione che fai tu.

Ciò premesso

GRILLO FA QUELLO CHE SA FARE E QUELLO CHE PUO' FARE e il solo fatto che in alcune cose ciò che fa non corrisponda alle nostre idee sulla strategia da tenere, non significa che la sua azione sia utilissima, anzi indispensabile. Senza migliaia di persone che incollano le loro chiappe davanti ad un monitor, tu non saresti qui a denigrare questo o quello, compreso Grillo.

CONCLUDO

lascia fare a Grillo quello che egli sa fare e TUTTO CIO' CHE GRILLO NON FA, INVECE DI DICHIARARE LA TUA RESIDENZA "TRA LA SEDIA E LA TASTIERA" FALLO TU!

FAI TU TUTTO CIO' CHE GRILLO NON FA!

Dei tuoi commenti ciò che più apprezziamo sono le centinaia di puntini che in ogni commento ci propini: mandaci quelli e tralascia il resto!

E' solo un invito perché naturalmente se non provochi o insulti, per me puoi postare quello che vuoi.

Un saluto

Max Stirner


Per far tacere la signorina Fini è sufficiente mandarlo alle Maldive a fare 4 immersioni all inclusive. E' uno che "costa" poco, non occorre fare molti sforzi...

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.04.10 00:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Betori: denunciare i preti pedofili? Neanche per idea!
Di rean46
Pedofilia: Betori, CEI con il Papa per tolleranza zero.
La Chiesa Italiana condivide la linea scelta dal Papa della ”tolleranza zero” verso i sacerdoti che si macchiano di abusi sessuali. ”I vescovi – ha ribadito oggi mons. Giuseppe Betori, SEGRETARIO della CEI – sanno benissimo che non appena c’è la notizia di possibili devianze debbono aprire un’inchiesta canonica. E inizia così immediatamente un cammino di indagine ecclesiastica sull’oggetto”. E ugualmente immediato è in conseguenza l’allontanamento del sacerdote.

”Una cosa è prendere i necessari provvedimenti canonici, altro è come vescovi diventare strumenti della giustizia italiana, non perché non vogliamo che i sacerdoti colpevoli subiscano le giuste pene dalla giustizia civile, ma perché le vittime debbono decidere loro se accedervi. E alcune preferiscono non farlo”.

Fonte: repubblica.it

http://rean46.wordpress.com/2008/06/07/betori-denunciare-i-preti-dedofili-neanche-per-idea/
....

Questo è quanto affermava tal Betori nel 2008.

Che dire...sono senza parole...

Dino Colombo Commentatore certificato 19.04.10 23:59| 
 |
Rispondi al commento

Il papa:

"Non mi sento solo
ma la Chiesa è ferita e peccatrice"

"Le lacrime, sincere e impreviste, valgono più delle parole: il pianto del Papa a colloquio con le vittime maltesi di preti pedofili colpisce i media che raccontano l’episodio con ampiezza e toni pacati".

.....

Ma guarda...poveretto...il papa piange per le vittime dei preti PEDOFILI...

Peccato che non piangeva però quando promulgava la lettera che doveva COPRIRE COL SEGRETO PAPALE QUEGLI ABUSI...

"In data 18 maggio 2001 Joseph Ratzinger diramò a tutti i vescovi una lettera dai toni solenni sui delitti più gravi ("Epistula de delictis gravioribus"), imponendo nel caso di abusi il "secretum pontificium", la cui violazione è punita dalla la Chiesa con severe sanzioni. E' dunque a ragione che molti hanno chiesto un personale "mea culpa" al prefetto di allora, oggi papa Benedetto XVI. Il quale però non ha colto per farlo l'occasione della settimana santa, ma al contrario ha fatto attestare "urbi et orbi",
la domenica di Pasqua, la sua innocenza al cardinale decano.

HANS KÜNG

(E FIN QUI 'LACRIME'ANCORA NON VE N'ERANO STATE...ndr)

Dino Colombo Commentatore certificato 19.04.10 23:30| 
 |
Rispondi al commento

Sia Destra che Sinistra non servono più ma serve un GOVERNO SAGGIO PULITO E DI BUON SENSO COME MOLTE DONNE AVREBBERO, MA CHE NON SONO ELETTE MAI !

graziella iaccarino-idelson 19.04.10 23:26| 
 |
Rispondi al commento

E' l'ora del commento nè di destra e nè di sinistra:

Il Papa: «Scandalo pedofilia momento di tribolazione, ma non mi sento solo»

Cassazione, «imboscata» a Marrazzo
L'ex governatore: «Su di me tante falsità»

***

Venghino Signori e Signore che abbiamo ancora tante celle confortevoli.
Promettiamo, Pannelli solari e vasche idromassagio.
Ai più simpatici:
Sbarre Fotovoltaiche!
E Potabilizzatore delle Vostre Acque Reflue...!

Cordialità!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 19.04.10 23:13| 
 |
Rispondi al commento

“L’ALLEVATORE DI TROTE” e “L’INCANTATORE DI CONIGLI”

“L’INCANTATORE DI CONIGLI” piange sulla sua grave insufficienza di potere e versa lacrime di coccodrillo sulla sua condizione di perseguitato dalle Toghe Rosse.

Il fedele vassallo, “L’ALLEVATORE DI TROTE”, che con “SILVIO MAGNO” è oggi in grado di decidere a che ora dobbiamo andare a letto e magari anche con chi, versa invece lacrime sulla condizione di quelli del Nord, trattati, lamenta al "El Pais", “TRATTATI COME SCHIAVI”.

“IL DOLORE LI’ CEMENTA”, sono al governo del paese da quando eravamo piccoli ma si sentono deboli, ghettizzati, repressi.

Dev’essere a causa di questa bruciante frustrazione che quando tornano a casa “SE LA PRENDONO CON I PIÙ PICCOLI E LI’ SPRANGANO”.

Vi risulta che mai nelle istituzioni italiane sia stata offesa la dignità dei bambini come da quando questi “DUE TANGHERI FRIGNONI” sono al potere?

Sono capaci di metterli a pane e acqua, ma se gli gira peggio tagliano loro del tutto i viveri. Oppure non li fanno salire sui bus scolastici per punire i genitori insolventi.

Bimbi, non accettate caramelle da quei lupi, “SI’ SONO GIÀ MANGIATI LA NONNA ITALIA”, ma hanno più fame di prima. Per questo piangono.

E i “BARBONCINI DA SALOTTO DEL PD”, con la paura di perdere benefici e prebende varie, sono perennemente accucciati con le orecchie basse e la coda tra le zampe.

Un “SINEDRIO DEI CIECHI SORDI E MUTI”, è sempre pronto ad intervenire nel malaugurato caso che “IL COMPAGNO SILVIO MAGNO”, vada a sfracellarsi a causa di una delle sue malefatte.

Un esercito di codardi così non si era mai visto, dalla fuga del Re e di Badoglio da Roma dopo l’armistizio.

Paolo R. Commentatore certificato 19.04.10 23:09| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PERDERE DI CREDIBILITA'

La storia del ferroviere è emblematica.
Chi ha deciso di far scrivere sul blog quel ferroviere?
Come mai dopo una simile stupidaggine nessuno dice nulla al riguardo?
Ricordo ancora bene un post sulle scuse.Ora cosa dovrei aspettarmi? Un calcio nelle palle, o qualche altro insulto dalle code di carta igienica? Mi sono iscritto, grillo è venuto al mio paese e ho cercato di coinvolgere chi credevo potesse capire, sono andato ANCHE a votare....poi dopo una simile stupidaggine...mah.
Dato che grillo non può materialmente controllare tutto, ci sarà qualcuno che dirà;" Scusatemi ragazzi, è stata una superficialità, cercheremo di stare più attenti."?
Io lo spero, dato che è da queste cose che si capisce se una persona riuscirà mai a crescere come uomo, è un passaggio fondamentale se si vuole crescere.
Da quando frequento il blog, ho letto scuse solo da sfigati, gaspare e .... .. sandroc.altrove? .Certo, state tranquilli, solo noi abbiamo sbagliato, mmh mmh.
Poi ci si lamenta se la gente non crede più, già.....chissà perchè.
Scusate se metto il trave nello squarcio.
Come saluto un bel vaiafareinculo, così, per adeguarmi.

sandro c., altrove Commentatore certificato 19.04.10 23:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GNOMO MALEFICO...alla tua MORTE di te resterà solo il ricordo di un dittatorello da 4 soldi che ha fatto politica solo per salvaguardare i suoi soldi, per non andare a finire in galera, per trovare il tempo per andare a puttane ma non per farsi giudicare da un tribunale...e per finire, per poter frequentare impunito minorenni.

Come uno schifo di uomo va....

Dino Colombo Commentatore certificato 19.04.10 23:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pensaci...
http://www.youtube.com/watch?v=WBzoUD3GtcI

miano sacchi Commentatore certificato 19.04.10 22:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un'efficace soluzione per tutti i problemi.

http://www.youtube.com/watch?v=TrHBioOqJ6M

Annunaki, Nibiru Commentatore certificato 19.04.10 22:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il virus della cricca

di Fabrizio Gatti

Gestita da Bertolaso con Balducci e Anemone la ristrutturazione dello Spallanzani.
Dimenticate le norme anti-sismiche.
Eppure lì si conservano anche germi letali.


Lo scenario è da film di fantascienza.
Laboratori a chiusura ermetica.
Corridoi sorvegliati da telecamere.
Rilevatori di impronte digitali.
Cartelli che avvertono dell'alto pericolo di contaminazione.
Eccoci nel cuore segreto dell'Istituto nazionale per le malattie infettive Lazzaro Spallanzani, centro di riferimento italiano per le nuove epidemie, la coltivazione di virus letali e le misure contro il bioterrorismo. […]

http://espresso.repubblica.it/multimedia/23966825/1/1


Video 1

http://espresso.repubblica.it/multimedia/23966825/1/1


video 2

http://espresso.repubblica.it/multimedia/23966825/1/2


video 3

http://espresso.repubblica.it/multimedia/23966825/1/3


video 4

http://espresso.repubblica.it/multimedia/23966825/1/4


video 5

http://espresso.repubblica.it/multimedia/23966825/1/5

silvanetta* . Commentatore certificato 19.04.10 22:44| 
 |
Rispondi al commento

Vi sentite liberi? dico, guardatevi intorno....siamo realmente liberi? liberi di far cosa, di evitare la sofferenza? di sperare nel male minore? sono pronto a morire per tornare ad essere libero.

Luca Gianantoni, Assisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.04.10 22:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


La Donna nomade, è Felice....

Il Calore della tua Pelle, il suo colore, persin il Sapore inTendo, pervado.
Ogni Lembo, tracciato e Ripiegamnto, anfratto, Insenatura, curva, io lo Figuro, disvelo, Riconosco.
Ogni Capello mi è presente, e pur ne contai il pelo e così la sua Assenza.
L'Areolato, il bronzeo, il Turgore e la Sensibilita' ne Accarezzo nel Rivestirne l'Intimita'.
Sovrapposta l' Ombra, ne interpreto ogni Sostanziale essenza, Movenza.
Difficile non Viverti Dentro, invasivo eppur gradito Ospite, nell'Anima.
Lo permettesti un Tempo, per questo non ti Toccai, ma n'Entrai.
Per la Via piu' Invisibile, leggero, come un alito di Vento.
Quel Tepore che mai piu' ti Abbandono'.
Provasti a Lavarmi, levarmi, ma non era come le altre volte, appicicato.
" Cosa mi hai Fatto?" dicesti, or ne rammenti, riecheggiando del Tuo, il mio Eco.
Il Fatto, quotidiano.
Roma?
L'Anagramma, forse.
Mi dicesti di provar lo Strega. Margherita, Margot, Margareth.....
Ti Evocai, Tu mi risposi, Manifesto.

Quando un' anima cerca Dio, approda all'Isola del Tesoro.
La Luce di due Smeraldi, a Guida......

gaspare pirandello (cangatto), palermo Commentatore certificato 19.04.10 22:33| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe ti anticipo che ti stimo moltissimo per quello che fai però ho un appunto da farti...
perchè non tratti mai il cuore del problema???
in altre parole perchè non parli mai del signoraggio bancario e del perchè si crea il debito pubblico???
e perchè non spieghi il tuo rapporto con la casaleggio associati produttrice del tuo blog???
altra domanda devi spiegare la censura preventiva che c'è sul tuo blog ci sono diverse segnalazioni in rete che con la parola Casaleggio associati e quando si fa in moe di Barnard il messaggio sparisca....

William C., Milano Commentatore certificato 19.04.10 22:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grande beppe

William C., Milano Commentatore certificato 19.04.10 22:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FORMIGONI E' ETERO?
TROMBA?
CON CHI?
QUANTO?
W COMUNIONE E INCULAZIONE

Claudia Noli 19.04.10 22:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BRICCO PRAPPO

o come cavolo ti chiami,
AFFERMI, RISPONDI,
PARLI PARLI, E NON DICI NIENTE,
PER PIACERE PUOI DIRCI DI GRAZIA, COS' HA DETTO DI FALSO O DI SBAGLIATO GOMEZ?
Altrimenti certe vuote considerazioni che fai, quello sono e quello rimangono cioè, VUOTO.
"Ognuno tira fuori quello che ha dentro" come disse SAN FILIPPO NERI ad uno che gli aveva tirato della merda nel cappello che, usava per l' elemosina per gli orfanelli. Era uno che faceva lo spiritoso come fai tu e gli disse "vvé basta questo zii Frà" e San FILIPPO gli ha risposto come sopra.
DI ARMI DI DISTRAZIONE DI MASSA CE NE SONO TANTE, NON TI CI METTERE PURE TU ALTRRIMENTI PENSO CHE NON LO FAI PERCHE' LA PENSI IN MANIERA DIFFERENTE,
MA PERCHE' SEI PAGATO.
NON CERCHI LA VERITA' MA, LA CONFUSIONE.
Ciao da "Cristiano Pretoriano"

Nino M. Commentatore certificato 19.04.10 22:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PD-PDL KAMIKAZE CON TEST PREVENTIVO SU CAVIE

PRIMA DI ESTINGUERSI VOGLIONO PROVARE SUGLI

ANIMALI.
SE PASSERA' LA LEGGE SULL'ESTENSIONE DEL PERIODO DELLA CACCIA E DELLE SPECIE CACCIABILE PRIMA DI ESTINGUERSI FARANNO IN TEMPO AD ESTINGUERE MOLTE SPECIE DI ANIMALI. LE VERE BESTIE SONO LORO.
DOMANI A MONTECITORIO DALLE ORE NOVE ALLE DICIOTTO CONTRO LE LEGGI INFAMI SULL'ESTENSIONE DELLA CACCIA E DELE SPECIE CACCIABILI. INTERVENITE CON FISCHIETTI CON MEGAFONI O COME VI PARE MA SIATE PRESENTI.

ATTENZIONE PERCHE' SULLE SPECIE CACCIABILI POTREBBERO ANNOVERARSI ANCHE I GRILLI...VOLETE CHE SIANO ESTINTI ANCHE LORO??? I LORO RESTI SAREBBERO SEPPELLITI IN FOSSE COMUNI CON QUELLI DEL PD-PDL. EBBENE GLI VOLETE ESSERE COMPAGNI DI FOSSA?? ALLORA INTERVENITE DOMANI A MONTECITORIO DALLE 9 ALLE 18

Pool Diacronico 19.04.10 22:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Per vedere la realtà, senza fregature, visitate il sito:

http://www.anakedview.com/

Troverete articoli riguardanti la comunicazione politica, riflessioni sulla società e molto altro..


spaceboy spaceboy Commentatore certificato 19.04.10 22:03| 
 |
Rispondi al commento

Il Treno di Alex mi sprona ad una Scandalosa riflessione; in fondo la mia Caratteristica fondamentale è quella di Fraintendere.
Il tuo Trenino delle Ande, Freccia d'Argento, corazza lucente, si è concesso una Fermata.
Scendere, Salire? Un Caffè, una bottiglia Di vino.
Una Gentilezza, una Suggestione, un Rinfresco quando diventano Amore?
Le rotaie Parallele di un cavaliere Amazzone, son fasciate di Velluto, come gli Zoccoli dei Mustang.
Naso forato, Aquila Pazza scrutano l'Orizzonte: segnali fumosi, Vapori acquei sgorgano impetuosi dal suolo.
Il Principe dei Cavalieri, Blu' cianotico, insofferente sta Ondeggiando al par d'un Tulipano inciso.
Da una Freccia Rossa, Gatto dalla Coda Nona, saettata nella Tempesta.
Grazie del Male, del Bene e del sofferto Morire: cos'è la Vita di un fiorellino al cospetto di un'Orchidea?

Nelle Serre, mazzi di Orchidee Recise attendono.
La falce Abbraccia innumeri, i fiori di Campo.
La Nube s'Addensa ed ha il Colore cinerino, vulcanico della Morte.

Obama, perchè non sei Amabo?
Roma: quando aprirai Amor?
Silvia, perchè ti chiaman Vulvia?

Lesbo, Catullo abbraccio' Lesbia.
Benedetto, il Giorno....
Anche se non sara' il Sedicesimo,di certo' il Primo.
L'Unico, in Te.
Tu, in Me.
Dolce Volto di Dio, in Terra di Rivelazione.
Spesso il Coraggio, Maschera il viso con i Colori della Paura.
Ti Bacero' per sempre, tra le Lacrime ed i Sorrisi.....

gaspare pirandello (cangatto), palermo Commentatore certificato 19.04.10 21:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal premier elogi a Bossi: "Nostro unico alleato, Dio ce lo conservi".
---------------------
Serafino la mafia palermitana e quella lombarda sono unite da lo stesso dio

Un meneghino DOC anzi padanissimo

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.04.10 21:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prove tecniche di ammaliazione


STRANI E(venti) OSCURI ON (AIR)e


(Ovvero come non far sorvolare i cieli per INTERdizione mediatica)

Luogo interessato (C'è di mezzo un mare e terrestre di spazio)

http://maps.google.it/maps?f=q&source=s_q&hl=it&geocode=&q=islanda&sll=41.442726,12.392578&sspn=14.156958,28.256836&ie=UTF8&hq=&hnear=Islanda&ll=55.776573,8.789063&spn=43.451855,113.027344&t=h&z=3

AMSTERDAM 18 APRILE
http://www.youtube.com/watch?v=ewoI1GPXevE

UK
http://www.youtube.com/watch?v=f8LD2otPQ-w


Il vulcano eruttante già dal 20 Marzo
http://www.youtube.com/watch?v=lckyZQ3ox4c&feature=related

http://www.youtube.com/watch?v=ctbEBiDIy-o

Quale sarà stata l'estensione di queste fantomatiche nubi di ceneri da sorvolare così tanti spazi aerei impedendo il traffico aereo?

Quale reali intendiment?

Non vi suscita alcun dubbio sul come gli avve(lena)nimenti sono esploosi così dirompenti ?

A Pace

A Pace (ricercatore del buonsenso), Italia Commentatore certificato 19.04.10 21:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravissimo Gomez, anche se un po' esitante.
Vorrei solo segnalare a chi ha trascritto l'intervento che è improbabile che parlasse di Sara Mago (???), quanto piuttosto del premio Nobel portoghese José Saramago.


non sono certa di aver afferrato il messaggio che volevi trasmettermi
.......................................

L'universo è nella mente.

Il suo universo è la mafia.

il fatto (quotidiano), Roma Commentatore certificato 19.04.10 21:37| 
 |
Rispondi al commento

Forse all'Unita', poco glorioso giornale della poca gloriosa sinistra Italiana, dovrebbero assumere giornalisti con un minimo di dimestichezza in lettura e matematica. Un diploma di V elementare dovrebbe bastare.

*****
I sindaci «verdi» si triplicano lo stipendio.

I nuovi leader leghisti "tengono famiglia" e amano i piaceri del potere.
*****
-----------------------------------------------

Tuona l'Unita' provvedendo pure le prove con fotocopia della delibera:

*****
Il ritocco agli stipendi:

http://www.unita.it/index.php?section=news&idNotizia=97618
*****
-----------------------------------------------

E uno guarda li e cosa trova?

Beh, per iniziare la "triplicazione" dei pani e dei pesci si riduce a "piu' che raddoppiata" apena entrati nell'articolo, poi uno giustamente si legge i documenti e scopre che gli stipendi sono in effetti aumentati di un fantastico, incredibilmente dispendioso ... 5%!

Com'e' arrivato il prode giornalista a valutare l'aumento a "piu' che raddoppiato"? Semplice, basta prendere lo stipendio del VICE SINDACO che e' di 1394 euro, gli si aggiunge il 5% e lo si mette nello spazio del nuovo stipendio del SINDACO, quindi lo stipendio e' "piu' che raddoppiato" a 2928 euro.

Mah, chissa' cosa chiederanno agli esami per entrare nell'albo dei giornalisti.

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 19.04.10 21:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Infatti difendi Peppino che non tifa Grillo e fa propaganda politica per il PD.
Sei anche tu componente del Gruppo creato su facebook contro Grillo?

------------------------------------

cettina...l'ho scritto mille volte ...a te non fa comodo comprendere....forse ci provi...il che è preoccupante...

non ci piace il PD...ma avevamo una priorità assoluta : NON REGALARE LA PUGLIA AL PDL....
comprendi ? desideri dei disegnini ? desideri le proiezioni ed i trend in pdf ?

possibile che non ti entra nella zucca ciò che scrivo ormai da tempo ?

cettina....permettimi...la politica è il mestiere più VOLGARE che esista....spesso incomprensibile...difficilmente interpretabile...

non si può ergersi a fini conoscitori della politica postando da mane a sera ristorando le proprie chiappe su una comoda poltrona....

...ho scritto più volte ...che le dinamiche adottate da grillo necessitano TEMPI LUNGHI...

grillo non ha fretta....HA DI CUI VIVERE ....

i nostri ragazzi invece vedono SFUMARE la propria gioventù ....per loro è ORMAI UN LUSSO anche sognare !!!

mo si capesciute ? ma dice arrete u stess fatt ?

peppino garibaldi censurato 19.04.10 21:30| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 25)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello che non censura...

Casa editrice di Berlusconi rifiuta libro di Saramago

pubblicato venerdì 29 maggio 2009 in Olanda.

La casa editrice Einaudi, che ha sinora pubblicato le traduzioni italiane di quasi tutti i romanzi dello scrittore portoghese e vincitore del premio Nobel, Josè Saramago (87), rifiuta di pubblicare un libro in cui appaiono testi politici critici nei confronti di Silvio Berlusconi.

Einaudi è proprietà dell’imprenditore Berlusconi.

Saramago è indignato a causa della censura, scrive il Corriere della Sera venerdì:

“Io ho conosciuto la censura durante la dittatura portoghese, l’ho sofferta e combattuta, e nessuno mi può chiedere di amputare una mia opera in una situazione di apparente normalità della democrazia”.

Saramago deplora che Berlusconi sia non solo premier, ma anche un privato che controlla molti mezzi di comunicazione, e afferma che una simile situazione suscita timori “per la qualità della democrazia” in Italia.

Berlusconi è stato eletto l’anno scorso, con grande distacco sul centro-sinistra.

“Nè l’Italia nè coloro che amano questo paese meritano lo spettacolo politico di fascinazione mediatica per Berlusconi”,
afferma Saramago.


l'articolo originale
http://www.parool.nl/parool/nl/225/BUITE…

silvanetta* . Commentatore certificato 19.04.10 21:29| 
 |
Rispondi al commento


GOMANI IL PARLAMENTO DECIDERA' SULLE LEGGI CHE

ESTENDONO IL PERIODO DELLA CACCIA E DELLE SPECIE

CACCIABILI. OGGI A MONTECITORIO ERAVAMO SOLO POCO

PIU' DI CENTOCINQUANTA. CHI E' CONTRO LA CACCIA

NON HA ALCUN APPOGGIO DELLE MULTINAZIONALI MA E'

CONTRASTATO DA QUELLA DELLE ARMI.

DOMANI MANIFESTAZIONE A MONTECITORIO (ROMA)

DALLE ORE DIECI ALLE 18. I N T E R V E N I T E.

sandro petrini 19.04.10 21:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Voto di scambio a Casal di Principe, 5 indagati.

Perquisite le sedi di Pdl e Udeur


Caserta, 19 apr. - Sono cinque, per il momento, gli indagati per un presunto voto di scambio tra partiti e camorra nell'ambito del voto elettorale per il rinnovo del consiglio comunale a Casal di Principe (Caserta), sciolto per inadempienze sulla raccolta dei rifiuti.
I cinque sono accusati di associazione mafiosa e voto di scambio politico-mafioso.

[…] Tra gli indagati vi sarebbe un assessore comunale uscente del Pdl di Casal di Principe e un consigliere comunale di Caserta appena eletto dell'Udeur.
Altri due indagati sarebbero presunti affiliati al clan dei Casalesi del gruppo Schiavone.
Tutti e cinque comunque - secondo quanto trapela da fonti investigative - sarebbero riconducibili alla cosca capeggiata da Francesco Schiavone.


http://www.adnkronos.com/IGN/News/Cronaca/Voto-di-scambio-a-Casal-di-Principe-5-indagati-Perquisite-le-sedi-di-Pdl-e-Udeur_272014404.html

silvanetta* . Commentatore certificato 19.04.10 21:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Complimenti per la gestione del blog....

simone galante 19.04.10 21:12| 
 |
Rispondi al commento

non c'è Travaglio, mi sembra una scusa, ci siamo già persi Benetazzo e non riusciamoo a capacitarci

esposito g. Commentatore certificato 19.04.10 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Spesso vi scagliate contro gli Stati Uniti e alleati per la guerra al terrorismo. Mai una volta che veda commenti contro la violenza dei Talebani e Al-Qaeda ... in Pakistan, per esempio. Eppure in quel paese non ci sono truppe dela coalizione ... o forse e' propio quello il motivo?

E io che pensavo che i civili, sopratutto i bambini, fossero tutti uguali sia che siano Afghani che Pakistani. Dove sono i stracciavestiti alla Gino Strada che tuonano contro TUTTE LE GUERRE, TUTTE LE VIOLENZE come in questo caso?

*****
In un altro agguato è rimasto vittima un bambino di otto anni.

Attentato in Pakistan: 25 morti.

Colpito un mercato di Peshawar, nel nord-ovest del paese.

In un altro agguato è rimasto vittima un bambino di otto anni.

Attentato in Pakistan: 25 morti

Colpito un mercato di Peshawar, nel nord-ovest del paese

PESHAWAR (PAKISTAN) - Il Pakistan è stato scosso da nuovi attentati. Almeno 25 persone sono morte in un nuovo attacco, probabilmente compiuto da un kamikaze in un mercato di Peshawar, nel nord-ovest del Pakistan. Lo hanno reso noto fonti sanitarie. Prcedentemente, in un altro attentato, era rimasto ucciso un bambino di otto anni.
Secondo quanto riferisce l'inviato della tv satellitare ""Al-Arabiya", un ordigno è esploso all'interno di un mercato cittadino mentre alcune decine di militanti di un gruppo islamico partecipavano a una manifestazione di protesta.

Secondo l'emittente Geo News, che ha stilato il nuovo bilancio, tra le vittime ci sono anche un vice commissario della polizia, Gulfat Hussain, e un responsabile politico del partito Jamaat-e-Islami. I feriti sono alcune decine. L'esplosione, causata da un attentatore suicida, è avvenuta nell'affollato mercato di Qissa Khawani dove era in corso un corteo del partito Jamaat-e-islami contro le frequenti interruzioni di corrente elettrica che hanno sollevato violente proteste in tutto il Paese.

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 19.04.10 21:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rapporto 2009 della Bce
Trichet: "Fondamentale correggere il deficit"

--------------------------------------------
Vogliamo parlare di mafia?
Eccolo qua un vero boss!

sancho . Commentatore certificato 19.04.10 21:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anzi, dico di più !
Ha ragione Berlusconi, quella mafia di cui parla non conta ,ha perso peso e gradi ormai.

Però se ne deve parlare.
Tutti ne devono parlare e tanto :)

Le ombre vanno continuamente nutrite ed agitate sulla parete della caverna.
Basta non disturbare il manovratore.

Alina F., Varese Commentatore certificato 19.04.10 20:59| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è da meravigliarsi, sia il Pd che il PdL hanno scoperto che accordandosi con la mafia si ottengono voti e favori.

Il nostro stesso capo del governo pare che abbia iniziato la su attività imprenditoriale utilizzando capitali della mafia, quelli provenienti da Banca Rasini, nella quale operava suo padre e i cui correntisti si chiamavano Provenzano, Riina, Mangano.

Oltretutto Forza Italia è stata fondata da Dell'Utri, condannato già in secondo grado per associazione mafiosa.

Che c'è ancora da capire?

Io penso che sia, ormai, tutto chiaro, lampante:

LA MAFIA E' AL GOVERNO già da tempo immemorabile.

Se così non fosse, non esisterebbe più.

cettina d., isola Commentatore certificato 19.04.10 20:58| 
 |
Rispondi al commento

Quella di Berlusconi è la tipica tecnica di deviazione dell'attenzione: dire che una cosa non esiste o che è molto più piccola di quel che certe fiction o autori vogliono far credere. Tanto non c'e' nessuno che lo controbatta.
Ma come può Berlusconi criticare un testo giornalistico impeccabile come quello di Gomorra? In generale, criticare la conoscenza dei fatti significa voler tenere a bada i cervelli delle persone. Nel mondo di Berlusconi non bisogna pensare. Bisogna solo guardare la TV e rimanere incantati dalla corte di personaggi grotteschi che lo segue dappertutto.
Io cerco di fare quel che posso per fare un po' di luce su questa nostra situazione davvero triste.. Ecco la mia opinione pubblicata sull’Huffington Post: www.huffingtonpost.com/nicola-orichuia/berlusconi-criticizes-emg_b_542088.html

Nicola Orichuia 19.04.10 20:52| 
 |
Rispondi al commento

Io intanto mi metto comodo e aspetto le riforme..zzzzzzz

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.04.10 20:47| 
 |
Rispondi al commento

Da un pò di tempo a questa parte sono iniziati i CAMPIONATI MONDIALI DI MAFIA, con tanto di Giudici di gara certificati da PSEUDO-GIORNALISTI che, sui Tggi del "nano" affibiano posizione ai vari latitanti catturati (4° latitante più pericoloso ecc.). Lui stesso stabilisce che LA PRIMA MAFIA AL MONDO, è passata dal 1° posto al 6°. Che meraviglia la propaganda di regime, nel ventennio si chiamavano ELEGIE ed erano l' arte del parlar del nulla, diciamo un' arma di distrazione di massa. Difatti Mussolini (l' anticristo come "altappone"), diceva che la CINEMATOGRAFIA E' L'ARMA PIU' FORTE.
SIAMO GLI INVENTORI ED ESPORTATORI DELLA MAFIA NEL MONDO, anche durante la 2° guerra mondiale cosa nostra americana mandò un valoroso soldato italoamericano in Giappone per insediare anche la cosanostra, si è sposato ed è rimasto la. Ci sono dei paesi sudamericani che hanno avuto dei ministri dell' interno di origine siculomafiosa ed organici alla mafiache gestivano i traffici di droga per conto della mafia italiana, sono potentissimi anche in Canada. Mi dico come si fa a SPARARE DELLE CAZZATE COSI' GROSSE, eppure a ragione lui, perché tanto sa che c' è una manica di CAZZONI che per motivi di convenienza preferiscono crederci ALTRIMENTI TUTTO IL LORO MONDO DI VALORI VA IN MALORA ED ALLORA GIUSTIFICANO SEMPRE LA POSIZIONE DEL CAPO (questo od un' altro non ha importanza) COSI' SI SENTONO PIU' SICURI E credono che stando nelle grazie del padrone vivranno senza problemi.
Speriamo che me la cavo
Un saluto da Cristiano Pretoriano

Nino M. Commentatore certificato 19.04.10 20:43| 
 |
Rispondi al commento

"Luttwak mi ha sempre attratto, anche fisicamente. E’ l’incarnazione del Ministro della Guerra. Lui, quando è stanco, mica suda: produce napalm. Direttamente dai pori della pelle. Lo guardi e senti Wagner che pulsa nelle viscere. Neanche Kubrick nel Dottor Stranamore era arrivato a tanto. Luttwak non è un uomo: è Masters of War di Bob Dylan con le gambe."

Liberamente tratto da:
http://scanzi-micromega.blogautore.espresso.repubblica.it/

cettina d., isola Commentatore certificato 19.04.10 20:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Schifo è dire poco.Mente sempre sapendo di mentire.In 15 anni a distrutto l'Italia,il lavoro e i diritti conquistati dai nostri genitori con MILIONI di ore di scioperi.La cosa che mi fa più paura e che abbiamo METABOLIZZATO tutto.

rivolta senzaarmi, Vercelli Commentatore certificato 19.04.10 20:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Diavoli di americani! Nessuno come loro riesce a trovare le armi dei terroristi nel luogo esatto dove le avevano messe!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 19.04.10 20:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PD e PDL in estinzione? Volesse il cielo...

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 19.04.10 20:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo stato si prepara a dare un'ulteriore mazzata all'istruzione: la cultura è bandita!

======================

***gli imperterriti strateghi della "semplificazione" e della "razionalizzazione" (leggi tagli diffusi e falcidia di posti di lavoro e di conoscenza) emanavano la circolare sugli organici della scuola per il settembre 2010. Confermate le più tristi previsioni, peraltro agevoli da fare, considerando che è tutto scritto nella Finanziaria 2008 di Tremonti. Scuola primaria: 8711 posti in meno; secondaria di I grado, 3661; superiore: 13746; personale Ata: 15000. Non una cabala, ma 41118 persone a spasso. Donne e uomini. Con figli e senza. Con progetti, investimenti, dignità da tutelare, tutti. E non è finita...........************

Continua su:
http://antefatto.ilcannocchiale.it/glamware/blogs/blog.aspx?id_blog=96578&id_blogdoc=2475630&yy=2010&mm=04&dd=19&title=scuola_tagli_al_futuro


=====================

Governare un popolo ignorante è più facile.........

cettina d., isola Commentatore certificato 19.04.10 20:21| 
 |
Rispondi al commento

per chi è interessato a capire se il PDL si spacca oppure no..


"Stasera su La7 alle 21,10 L’Infedele racconterà lo scontro interno al Popolo della Libertà che giovedì potrebbe determinare la nascita di gruppi parlamentari autonomi su iniziativa di Gianfranco Fini, in fuga dal ruolo di eterno delfino della destra italiana"

http://www.gadlerner.it/

Paola Bassi Commentatore certificato 19.04.10 20:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UN CERTO FLAVIO BLUE OYSTER E0 USCITO DAL WATER DI SILVIO PER MANDARMI A FANCULO: QUELLI COME LUI RIDONO DEI VIANELLI E POI LA MATTINA VANNO A ESECUZIONARE SEI
MILIONI DI EBREI O QUALChe MILIONI DI NEGRI, O QuALCHE SFIGATO DI ITALIANO POVERO IN CASSA INTEGRAZIONE !!

RIDI STRONZO E BUON MANGANELLO... MAGARIU UN GIORNO L'UOMO COL MANGANELLO INCONTRA L'UOMO COL...

Cesare Pozzo 19.04.10 20:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'attacco a Gomorra è un favore alla mafia
********************

- Rita, gli anni passano, ma il nostro premier non guarisce.

«Il nostro premier non guarisce perché ci sono malattie croniche e che restano sempre latenti. Le sue, purtroppo, non sono frasi occasionali, ma l’ espressione di una convinzione profonda e che viene da lontano. È proprio così: soffre di una malattia cronica. Hai ricordato quando, nel 1994, in occasione del suo primo governo, io non volli avere il piacere di incontrarlo, nella mia casa di via d’Amelio. Non so se la mia decisione fu profetica. So di certo che la sua richiesta di vedermi, giunta all’improvviso, senza nessun rispetto di un minimo di privacy-passò con la sua scorta, scese e citofonò - mi lasciò sconcertata e infastidita».

- Rita, ma che voleva?

«Me lo disse per citofono: “signora, cosa possiamo fare contro la mafia?”. E io: “tutto, perché siete al governo”».

- E lui?

«”Grazie, signora. La richiamerò da Roma”. Ma non mi ha mai richiamato.

http://www.ritaborsellino.it/

Paola Bassi Commentatore certificato 19.04.10 20:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non si tratta di essere dei geni, ma se i troll o i berlusconiani pensano di affossare Grillo con osservazioni tipo: "il numero dei post mi pare diminuito" vanno poco lontano
Oppure attaccano De Magistris perché usa gli aerei secondo i dettami di Berlusconi e dimenticano di attaccare Berlusconi
Siamo sempre ad attacchi meschini e poco fondati
E se quelli del PD pensano che possa risollevarne le sorti vedere che D'Alema è pronto a una bicamerale 2 andiamo proprio male e se vogliono far passare la tesi che hanno perso 2 milioni di voti a causa dei 400.000 di Grillo siamo ancora fuori.
Non è che uno si ritenga molto intelligente, è che quando il livello della discussione è basso, anche una rana sembra Einstein
Palazzo Madama : 527 milioni l'anno
Montecitorio: 940 milioni
Dal 2001 ad oggi la macchina del Quirinale costa il 42% in più, quella del Senato il 39%, quella della Camera il 15%, quelle della Corte Costituzionale e del Csm il 29%
Che fine hanno fatto le promesse di snellire lo stato e i suoi organismi?
E' scandaloso poi l'elenco delle voci che hanno fatto lievitare le spese:
-Alla Camera 15 milioni di euro per emolumenti per servizi di segreteria(?)
- A Montecitorio rimborsi cresciuti del 9,5%
-I vitalizi agli ex deputati (che pesano per 127 milioni di euro: 35 più delle indennità dei parlamentari in carica) del 10,3%
-I servizi personale non dipendente(?) aumentati del 55%
-La comunicazione e informazione del 40%
-I servizi igiene e pulizia del 38%
-I servizi di guardaroba del 43%
-Le spese di missione del personale del 57,5%
Il noleggio automezzi è passata da 28 a 140 milioni euro, aumento reale del 357%; ma insieme un aumento del 122% degli acquisti auto(paradossale le comprano e se le noleggiano)
-I dipendenti della camera hanno avuto un aumento di 140 € facendo lievitare i costi mensili di 212 milioni
Devo continuare?
E qui c'è chi si accanisce sui voli di De Magistris!
Ma gli sprechi generali voluti da B non li vede nessuno di questi signori?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 19.04.10 19:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

P.S.

ho dimenticato di dire il mio pensiero su chi, come il Cirsafulli, dopo aver militato nel PCI, il partito di Enrico Belringuer, poi certo i DS, poi certo il PD.. oggi bacia un mafioso!!

bene mi fa quasi altrettanto schifo come quelli di destra, perché infangano il nome del partito nato sul sacrificio di tanti, dalla Resistenza in poi, tanti lavoratori e tanta gente onesta!!!

certo, non sono tutti come Crisafulli gli eredi del PCI, per carità, sono certa che ci sono ancora tantissime brave persone, ma diavolo!!!

che i simpatizzanti ed elettori del PD si facciano sentire, che mandinoi questo post a
Bersani e agli altri dirigenti!!

almeno fieri delle mani pulite di una volta, CAxxoO!!!


Paola Bassi Commentatore certificato 19.04.10 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Altra balla del nano, chi lo certifica e' un ente indipendente:

Dati impressionanti nel dossier realizzato dal Global Agenda Council on Illicit Trade

La criminalità organizzata nostrana supera quelle cinese e giapponese

Alle cosche 112 miliardi di dollari l'anno
Italia al primo posto nel G5 delle mafie

DAVOS - Nel G5 della criminalità l'Italia è in testa. Abbiamo la mafia più potente e, per volume d'affari dell'economia criminale, siamo il secondo mercato del pianeta, dopo gli Stati Uniti e prima del Giappone e della Cina. Nella classifica delle grandi mafie globali, quelle italiane prese nel loro complesso sono al posto numero uno. Seguono la mafia cinese, la Yakuza giapponese, la mafia russa e le mafie sudamericane. Insieme questi cinque sistemi criminali, ciascuno formato da diverse organizzazioni, si spartiscono cifre che sono nell'ordine delle migliaia di miliardi di dollari realizzati su vari mercati. Quello degli Stati Uniti da solo viene valutato 310 miliardi di dollari, quello italiano 112, quello giapponese e cinese rispettivamente 84 e 83.

http://www.repubblica.it/politica/2010/01/29/news/alle_cosche_112_miliardi_di_dollari_l_anno_italia_al_primo_posto_nel_g5_delle_mafie-2114858/

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.04.10 19:49| 
 |
Rispondi al commento

mi associo ai "bravo" per Peter Gomez

sintetico, forse meno ironico di Travaglio, ma chiaro

un solo appunto, dici "quello che dice il Presidente del Consiglio fa abbastanza schifo"

bene, alla luce dei dati citati sulla reale consistenza del fenomeno mafioso, sull'invadenza nell'economia del Sud Italia ma sappiamo bene non solo al Sud, anzi!! sul danno arrecato allo Stato e quindi anche ai cittadini che vorrebbero veder ben spesi i propri soldi e non pagare un cancro alla prostata (per dire) 15 volte tanto.. hai commesso l'errore di usare il termine "abbastanza"
Quello che dice e quello che fa B. fa schifo. Punto!!


Paola Bassi Commentatore certificato 19.04.10 19:42| 
 |
Rispondi al commento

Caro Saviano!! scusa!! ma per quale motivo fai pubblicare le tue opere dalla Mondadori???? lo sai benissimo che il propietario è un mafioso ed anche stupido, perchè parla male di chi gli fà guadagnare un sacco di soldi (è proprio un coglione, lui e la figlia), in italia non c'è solo la Mondadori, cambia subito editore.

massimo p., Savona Commentatore certificato 19.04.10 19:42| 
 |
Rispondi al commento

Le mani della mafia sul Ponte sullo Stretto.

La prima condanna stabilisce che davvero Cosa Nostra e 'ndrangheta volevano spartirsi la grande opera sponsorizzata da Berlusconi.

Tre anni e sei mesi di reclusione e due anni di libertà vigilata. È il verdetto emesso dal Tribunale di Roma nei confronti di Giuseppe Zappia, l’anziano ingegnere italo-canadese accusato di aver prestato le proprie competenze professionali a favore dell’organizzazione criminale nordamericana capeggiata da don Vito Rizzuto che intendeva investire 5 miliardi di euro nella realizzazione del Ponte sullo Stretto di Messina. Nel riconoscere Zappia responsabile del reato di associazione per delinquere, la Corte lo ha però assolto dall’accusa di turbativa d’asta relativamente alla partecipazione alla gara per la scelta del general contractor dell’opera di collegamento stabile tra Sicilia e Calabria. Il professionista era stato arrestato a Roma il 12 febbraio 2005, subito dopo aver concorso al bando di pre-qualifica con una società di 30 mila euro di capitale, la Zappia International, che aveva in busta paga alcuni professionisti internazionali incaricati della gestione finanziaria dell’operazione e di programmare appuntamenti con i massimi vertici istituzionali, finanche con il presidente del Consiglio (Berlusconi) e con il ministro delle Infrastrutture (Lunardi).


Continua qui:
http://antefatto.ilcannocchiale.it/glamware/blogs/blog.aspx?id_blog=96578&id_blogdoc=2475675&title=2475675

cettina d., isola Commentatore certificato 19.04.10 19:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione