Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Imputati e contenti

New Twitter Gallery

Imputati e contenti - Marco Travaglio
(46:53)
passaparola_26-4-10.jpg


Guarda tutte le puntate di Passaparola - Diventa fan di Passaparola su Facebook
Scarica MP3

Abbonati gratuitamente al podcast Audio: podcast.gif rss-podcast.gif


Testo:

Buongiorno a tutti, ho qua due belle sentenze, o meglio, è una sentenza, l’altro è un atto giudiziario che ci aggiornano e ci danno l’ultima puntata di due vicende che abbiamo seguito a lungo nel Passaparola e che non vorrei lasciare incomplete, c’è una tendenza della stampa e della televisione italiana seguire le vicende all’inizio e poi dimenticarle, tant’è che poi rimane quella domanda che Milena Gabanelli si pone spesso a Report: come è andata a finire? Sono due vicende e non sono totalmente concluse, ma questi due atti giudiziari ci danno un’idea di come potrebbero concludersi.

Mills corrotto, Berlusconi corruttore (espandi | comprimi)

L’orientamento che hanno preso ci spiega il perché del silenzio, dell’informazione “ufficiale” su questi due atti, cominciamo dalla sentenza Mills, sapete che il 25 febbraio di quest’anno la Cassazione depositò il dispositivo della sentenza con cui definitivamente si giudicava la posizione di Mills e la Cassazione ritenne prescritto il suo reato di corruzione in atti giudiziari per avere mentito sotto giuramento in due processi a carico di Silvio Berlusconi in cambio di una tangente di 600 mila dollari versatagli subito dopo quelle testimonianze.


Senza Mill Berlusconi sarebbe in galera (espandi | comprimi)

Nel 1994 alcuni sottoufficiali della Finanza confessano di avere ricevuto tangenti dalla Fininvest, tra cui quella per non andare a vedere la reale proprietà di Telepiù, allora cosa si fa? Si cerca di tacitare questi finanzieri, ma questi finanzieri ormai hanno parlato, nasce il processo per la corruzione alla Guardia di Finanza, in primo grado Berlusconi viene condannato per tutte e 4 le tangenti insieme a il Sciascia e insieme ai marescialli, in appello per le prime 3, quelle pagate prima del 1992 scatta la prescrizione, mentre per la quarta, quella per Telepiù, c’è l’assoluzione per insufficienza probatoria, perché?


de Magistris aveva ragione (espandi | comprimi)


Secondo atto giudiziario, parliamo completamente di un’altra cosa, sempre per la serie: come è andata a finire. 
Questo abbastanza breve, stiamo parlando di 21 paginette, è l’avviso di conclusione delle indagini che ha valore anche di informazione di garanzia, nei confronti di alcuni indagati, cos’è l’avviso di conclusione delle indagini? Quando il Magistrato dopo 6 mesi o un anno o un anno e mezzo, massimo due anni nei casi di mafia ma non è questo il caso, conclude un’indagine, deve avvisare le persone indagate e le parti, gli Avvocati, le eventuali vittime dei reati, che l’indagine è finita, dopodiché le parti hanno 20 giorni di tempo per chiedere supplementi di indagine o per chiedere di essere interrogati se non lo sono stati ancora, quando fanno le loro richieste e il Magistrato le ha soddisfatte, il Pubblico Ministero a quel punto chiede il rinvio a giudizio, succede quasi sempre così perché se il Magistrato intende chiedere l’archiviazione del fascicolo non manda l’avviso di conclusione delle indagini, manda immediatamente e direttamente la richiesta di archiviazione al G.I.P.. 


de Magistris aveva ragione (espandi | comprimi)

Sapete come è andata a finire, hanno cacciato il Procuratore Apicella dalla Magistratura e hanno cacciato da Salerno i pubblici Ministeri Nuzzi e Verasani che sono stati esiliati in due procure del Lazio con tutti i disagi, per esempio la Giudice Nuzzi ha un bambino piccolo, perché non possono più fare i magistrati a Salerno e non possono mai più fare i pubblici Ministeri, questo hanno stabilito i signori del Csm Mancino, Napolitano e tutto il Csm unanime.

Ma Nuzzi e Verasani stanno ancora in magistratura, esiliati a Latina e in un’altra Procura del Lazio, almeno a loro, forse, il Capo dello Stato, nonché Presidente del Csm e tutto il Csm e l'ANM che si è voltata dall’altra parte e che i politici che a parte Di Pietro non hanno mosso un dito contro questa colossale ingiustizia, dovrebbero prima vergognarsi e poi chiedere scusa a questi magistrati e possibilmente attivarsi per restituire loro l’onore e il posto che spetta a loro a Salerno e non da qualche altra parte, passate parola, buona settimana!



PS: Per tutti gli interessati che organizzano strutture locali e di rappresentanza del MoVimento 5 Stelle riporto il passo del "Non Statuto":
"Il MoVimento 5 Stelle non è un partito politico né si intende che lo diventi in futuro. Esso vuole essere testimone della possibilità di realizzare un efficiente ed efficace scambio di opinioni e confronto democratico al di fuori di legami associativi e partitici e senza la mediazione di organismi direttivi o rappresentativi, riconoscendo alla totalità degli utenti della Rete il ruolo di governo ed indirizzo normalmente attribuito a pochi.".
E' quindi disconosciuta ogni carica locale di rappresentanza (ad esempio Presidente) del MoVimento 5 Stelle. Ognuno vale uno. La piattaforma di voto per tutti gli iscritti sarà disponibile a fine giugno.

E' disponibile DemoCRAZYa2009, diario politico di un anno italiano, di Marco Travaglio. Acquista la tua copia.

26 Apr 2010, 13:54 | Scrivi | Commenti (903) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

Commenti

 

STUDIO LEGALE 5 STELLE ★★★★★

federico t. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.05.10 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Per la prima volta dopo 12 anni l' Unione Europea ha permesso la coltivazione di generi alimentari modificati geneticamente.
Nel cedere alle pressioni della lobby la commissione europea ignora la volontà del 60% degli europei che vorrebbero vedere prima certificata la non pericolosità degli OMG per la salute e l'ambiente.
Con una iniziativa della UE è possibile per legge ora rivolgersi direttamente alla commissione europea previa raccolta di un milione di firme.
Aiuta a fermare l'introduzione degli OMG fintantochè la ricerca scientifica non ne abbia certificato la non pericolosità. Le firme verranno consegnate al presidente della commissione Barroso. Firma la petizione e informate amici a parenti.

https://secure.avaaz.org/it/eu_health_and_biodiversity/

Associazioni di consumatori, sanitarie, per l'ambiente e di agricoltori protestano da molto tempo contro le grosse multinazionali che esercitano una grande pressione sulle economie agricole nazionali. La coltivazione di OMG produce molteplici interrogativi: la contaminazione di piantagioni circostanti, l'uso eccessivo di pesticidi aggiuntivi, la distruzione di microcosmi locali e le conseguenze sulla salute degli OMG.
Ancora oggi non esiste una opinione condivisa sulle conseguenze a lungo termine di organismi modificati geneticamente. Gli istituti di ricerca
e le autorità pubbliche dedite al controllo vengono finanziate dall'industria OMG, che ha ovviamente il suo primo scopo non il bene generale ma il profitto. Per questo chiediamo ulteriori ricerche di istituti indipendenti, test e provvedimenti di cautelativi prima che gli OMG vengano autorizzati.

Stefano Zito 02.05.10 10:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"...dovrebbero prima vergognarsi e poi chiedere scusa a questi magistrati e possibilmente attivarsi per restituire loro l’onore e il posto che spetta a loro a Salerno..."

Dovrebbero rispondere al popolo italiano della loro implicazione e lasciare il posto a politici non corrotti, non facenti parte della CASTA/COSCA!

Pippilotta Långstrump, Stoccolma Commentatore certificato 28.04.10 15:25| 
 |
Rispondi al commento

Un'impero e una posizione costruiti passo per passo sull'illegalitá.
Un vero gioco di scatole cinesi.
La quinta essenza della CASTA/COSCA.

Pippilotta Långstrump, Stoccolma Commentatore certificato 28.04.10 15:01| 
 |
Rispondi al commento

ogni giorno che passa senza fare niente x cacciare questa merda che ci governa è una tortura.....non si può continuare così...bisogna veramente decidere che cosa fare .....è tutto corruzzione,tutto marcio ...chi vuole fare luce e chiarezza su fatti e persone viene subito messo alla gogna o in prima pagina dai giornali del grande mafioso e piduista che ci governa ....

marisa b. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.04.10 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Come sempre grazie.
Con stima.

giuseppe messe Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.04.10 12:12| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia non è la Grecia: noi stiamo con un piede nell'Euro e l'altro nella fossa!

Il governo greco, non essendo più in grado di far fronte al proprio debito, ha chiesto l'aiuto della comunità internazionale, sotto forma di prestito. Dopo molte incertezze, i Paesi europei hanno deciso di concedere questo aiuto, in cambio dell'impegno di Atene a drastiche misure per risanare il proprio bilancio. Su questa condizione insiste in particolare la Germania, Paese a cui toccherà il maggiore impegno finanziario. Nelle ultime ore però c'è un forte nervosismo per le dichiarazioni di molti politici tedeschi, dubbiosi sull'opportunità di salvare davvero la Grecia. Le dichiarazioni si spiegano in larga parte con il fatto che tra 15 giorni ci sarà nel Land della Renania un importantissimo voto amministrativo: quei politici cercano di compiacere l'elettore medio, attaccato alla tradizione del rigore e spesso nostalgico del vecchio marco. Proprio leggendo queste dichiarazioni ne vengono in mente altre del tutto analoghe di 13-14 anni fa, quando l'Italia era impegnata nel difficile sforzo per entrare con i primi nel club dell'euro, e sui media tedeschi abbondavano lo scetticismo o anche l'irrisione aperta verso la capacità del nostro Paese, super-indebitato, di prendere e soprattutto mantenere impegni di disciplina finanziaria. Ma per fortuna, noi stiamo decisamente meglio della Grecia: non solo perché non abbiamo truccato i conti, ma anche perché quei conti, seppur segnati dalla crisi e appesantiti da vecchi e nuovi errori, riescono in qualche modo a tenere. Tengono per il fatto che il governo Tremonti - proseguendo lungo il solco tracciato da 'Prodi & Compagni' - ha dimezzato gli stipendi e le pensioni dei lavoratori a reddito fisso, bloccando in aggiunta i rinnovi contrattuali e gli adeguamenti pensionistici, ha lasciato che i prezzi al consumo raddoppiassero senza mettere in campo nessuna forma di controllo, ha favorito il rientro di capitali sporchi...
CONTINUA SU:


Il libro IL CASO GENCHI di Mortolli con la prefazione di Marco Travaglio è la dimostrazione che BISOGNA CAMBIARE TUTTO è ora l'unico che lo dice è FINI, gli altri TACCIONO ! mettiamo più donne al potere dato che gli uomini non ce la fanno e le donne non si appiattiscano più a fare le escort o a fare imbrogli per i desiderata del marito (sandra mastella) : RIPULIAMOCI TUTTI ! GENCHI non può presentarsi alle prossime elezioni ?

graziella iaccarino-idelson 28.04.10 09:38| 
 |
Rispondi al commento

CARO TRAVAGLIO,
NON SONO D'ACCORDO PER LE SCUSE!
QUESTI VANNO QUERELATI!!!!

gino saggese 27.04.10 19:41| 
 |
Rispondi al commento

Un saluto a chi legge; scusate se vado fuori tema, ma approfitto di questo spazio per segnalare-denunciare un evento gravissimo cui ho assistito ieri sera trovandomi per caso sintonizzato su quella trasmissione che dovrebbe chiamarsi "Striscia la notizia". Avete visto anche voi il servizio di quel giornalista sportivo che ha espresso pesantissime parole razziste e di violenza ("Se avessi avuto un coltello gli avrei tagliato la gola a quel negro di merda")contro il calciatore di colore Balotelli? Mi chiedo, dove siamo? Alabama 1960? Virginia? O peggio ancora? Penso che dovrebbero essere presi provvedimenti molto seri nei confronti di quel cronista (si chiama Corna?).Non andrebbe destituito dall'incarico? Ne sta parlando qualcuno? Qualcuno ha notizia della civiltà?

gregorio marrazzo 27.04.10 19:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma allora non avete capito che chi vota la lega potrebbe benssimo votare grillo dipietro o vendola perchè sono tutti voti di protesta per mancanza di giustizia sociale l'unica vera differenza stà nei capi della lega che hanno tradito i loro elettori

claudio casalinis (stilofe.56), ferrara Commentatore certificato 27.04.10 17:54| 
 |
Rispondi al commento

Corriere.it

LA CRISI DEL DEBITO
«Titoli greci spazzatura» Declassato pure il Portogallo

Promio Nobel per l'Economia a Beppe Grillo?

Reven Enge Commentatore certificato 27.04.10 17:46| 
 |
Rispondi al commento

alò nuovo post

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 27.04.10 17:19| 
 |
Rispondi al commento

********************
Avete mai avuto una risposta coerente ed intelligente da questi stronzi di troll?
NO !
E allora per quale cazzo di motivo perdete tempo con questi dementi ?

Aldo F.
********************

La domanda è lecita, ma lo è anche una risposta.

Questi stronzi di troll virtuali rappresentano troll in carne e ossa che comunque vegetano nella società.
Se oggi ne subiamo la puzza è anche per il non averli abbastanza cagati in tempo di pace, l'aver sottovalutata la merdosa anima fasciomafiosa; li si è lasciati crescere in cattività come fiere da baraccone, folklore innocuo.
Invece erano è sono l'avamposto del più becero fascismo, razzismo, ladrocinio legalizzato, ignoranza allo stato puro... che come le droghe appena tagliate una volta mischiate con le sostanze inquinanti già presenti sulla scena diventano non solo dannose, quali erano in natura, ma letali.
Ergo, vanno tenuti d'occhio, e comunque sempre avvertiti che se rompono ancora il cazzo gli si fa un culo così... per dovere istituzionale.

Giorgio Sodano Commentatore certificato 27.04.10 17:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


@ 50 stelle
Questo e' quanto capita con le politiche socialcomuniste ad oltranza.


………………………………………..

scommetto che quest'analisi economica è farina del tuo sacco...

il ricco e benestante mondo capitalista non c'entra nulla, ovvio... guarda come si sta meglio da noi o negli stati uniti... ma come fanno sti comunisti a non vedere la ricchezza in cui naviga questo modo capitalista... la ricchezza che ha accumulato l'africa per la giusta ed equa vendita delle sue materie prime ai paesi industrializzati... per non parlare dell'america latina che ha conosciuto la benevolenza nordamericana sotto tutte le sue forme...
e sti cazzo de comunisti ancora che parlano... ma come fanno a non vedere come sono ridotti nei loro paesi… fanno paura… capisco Berlusconi e prima di lui tutti gli anticomunisti della storia…
e poi guarda sti cinesi, vivono come topi, mica come noi che abbiamo tutti la casa e la macchina, gli asili nido e un'ottima sanità privata... per non parlare della nuova cultura privata... non c'è paragone... se noi fossimo tanti come i cinesi vivremmo tutti nel benessere e non attueremmo mai il controllo delle nascite, perché cacheremmo non merda ma risorse…
noi poi abbiamo la flessibilità che ci stimola a migliorarci e ad essere grati del benessere e delle sicurezze che abbiamo acquisito grazie ai nuovi contratti di lavoro… è bello vivere nel capitalismo… è bello consumare… è bello… a te s’è consumato er cervello…

Giulia maggiore-2 Commentatore certificato 27.04.10 17:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Silvanetta.
--------------
Cioè una bella macedonia senza conoscere gli ingredienti? Grande
-------------------------------------
Loro non li conoscono, ma noi si, è senz'altro frutta inquinata dalla spendida aria padana.

Franco B. Commentatore certificato 27.04.10 16:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avete mai avuto una risposta coerente ed intelligente da questi stronzi di troll?

NO !

E allora per quale cazzo di motivo perdete tempo con questi dementi ?

Aldo F., napoli Commentatore certificato 27.04.10 16:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

come tutti gli altri leghisti, i mantovani, non si scostano da tale appellativo, contenti loro, contenti tutti.

se solo si accontentassero di esuberare solo a casa loro, tutto ok, ma quando pretendono di farla fuori dal vaso in casa d'altri, li nò...riparte la resistenza!!!

valter p., roma Commentatore certificato 27.04.10 16:54| 
 |
Rispondi al commento

PER TUTTI QUELLI CHE RISPONDONO A GENTE COME "MANTOVANO.DOC".

GLI RISPONDONO PERCHE' GLI ASSOMIGLIANO E LO GRATIFICANO, GRATIFICANDO SE STESSI PER QUESTO TIPO DI RAPPORTO CHE INTRATTENGONO E SMERDANDO IL BLOG.

CESTINATELO SENZA DARGLI ALCUNA RISPOSTA E INVITO I BLOGGERS A CESTINARE PURE QUELLI CHE GLI RISPONDONO, CONTRIBUENDO AD OTTENERE QUELLO CHE LUI DESIDERA.

Max Stirner

Max Stirner Commentatore certificato 27.04.10 16:53| 
 |
Rispondi al commento

***Mantovano...sei un povero stupido,leccaculo,testa di CAZZO leghista servo di gente ignorante.

Non capisco se fai apposta ed operi x conto di qualcun'altro, in ogni caso...
VAFFANCULO TU E TUTTI I TUOI SIMILI ;)***

gianni f. Commentatore certificato 27.04.10 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Guarda mao che fare il saluto romano davanti ad una provocazione fascista, NON E' CASUALE, se non arrivi a capirlo sei tu da ricovero urgente.

Franco B. Commentatore certificato 27.04.10 16:32| 
 |
Rispondi al commento

Questo e' quanto capita con le politiche socialcomuniste ad oltranza.

*****
La Grecia chiede aiuto alle Ue
"Per noi impossibile ricorrere ai mercati"

ATENE - E' sempre più difficile la situazione della Grecia, che deve affrontare le proteste interne per le durissime misure finanziarie affrontate, e la diffidenza dei partner europei, che sono ancora divisi sulla questione degli aiuti finanziari.

Ma senza gli aiuti dell'Unione Europea e del Fondo Monetario Internazionale, ha detto oggi il ministro delle Finanze di Atene, Georges Papaconstantinou, la Grecia ormai non può più accedere ai mercati finanziari per ottenere i fondi necessari entro il 19 maggio per ripagare il debito in scadenza.

A causa delle difficoltà finanziarie della Grecia il differenziale di rendimento tra i decennali greci e gli analoghi titoli tedeschi, è volato a 700,2 punti base, il massimo da 12 anni.

http://www.repubblica.it/economia/2010/04/27/news/grecia-3656436/
*****
------------------------------------------------

Da notare come la Grecia non stia chiedendo un prestito per costruire qualche cosa di nuovo, rinnovare l'esistente infrastruttura oppure riparare i danni causati da una calamita'.

Il prestito e' per ripagare un'altro debito, che di conseguenza aumentera' ancora di piu'.

E' come se una persona, per ripagare una carta di credito con 1000 euro di debito, ne richieda un'altra con 1500 invece di azzerare il debito della prima con sacrifici e privazioni. E cosi' via all'infinito. Ma la colpa e' solo delle banche.

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 27.04.10 16:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PENSA CHE FINE FARA' L'INCHIESTA DI TRANI! O I MAGISTRATI CHE SE NE OCCUPERANNO! GIA' UN'ALTRO PO GLI MANDAVANO L'ESERCITO.....MO VEDREMO CHE SUCCEDE!

fabrizio c., ROMA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.04.10 16:32| 
 |
Rispondi al commento

Calderoli:

“L’Ici? Non se ne parla, ma una service tax si può fare”

Il ministro per la Semplificazione Roberto Calderoli, parlando durante un’audizione nella Commissione bicamerale per l’attuazione del federalismo fiscale, respinge l’idea di reintrodurre l’Ici ed apre ad una “service tax” legata a tutti i servizi offerti al cittadino.

Spiega Calderoli:
“Lo ribadisco ufficialmente: nessuno ha intenzione di reintrodurre l’Ici, il nostro obiettivo è non solo quello dell’autonomia impositiva ma anche la semplificazione di quelle che sono le entrate tributarie e non, degli enti locali”.

“La nostra idea – ha sottolineato il ministro – è quella di arrivare a una unificazione in una cosiddetta service tax legata a tutti quelli che sono i servizi che un ente locale gestisce e offre al cittadino, stiamo facendo un lavoro di sfoltimento”.

http://www.blitzquotidiano.it/politica-italiana/calderoli-federalismo-service-tax-347724/

*****

Cioè una bella macedonia senza conoscere gli ingredienti? Grande…

silvanetta* . Commentatore certificato 27.04.10 16:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

27/04/2010 14.37

LA GRECIA SUPERA ARGENTINA E VENEZUELA. E' IL PAESE CON LA % DI DEFAULT PIU' ELEVATA.

FTA Online News

Anche nel pomeriggio gli investitori continuano a scommettere sul default della Grecia. I Cds a 5 anni sul paese ellenico evidenziano un rialzo del 7,50% rispetto ai valori di chiusura di ieri salendo a 764 bps. Analizzando i dati di CMA DataVision la Grecia e' il paese a livello mondiale con la probabilita' piu' elevata di fallire nei prossimi 5 anni (46%). Il paese ellenico negli ultimi giorni ha superato sia l'Argentina che il Venezuela.

Max Stirner Commentatore certificato 27.04.10 16:27| 
 |
Rispondi al commento

"Ovviamente il fotovoltaico produce energia solo di giorno mentre il nucleare di continuo, però daremo lavoro a tante persone se i pannelli li facessimo tutti in ITALIA (come a Catania) oltre a dare lavoro agli installattori, e vista l'attuale crisi direi che è un buon modo di dare lavoro visto che i pannelli fanno risparmiare direttamente i cittadini invece di ingrassare le tasche di ENEL , AREVA , eccc ecc.."

E questo e´il problema...te la vedi tu un´Italia in cui i cittadini non sono piu´dipendenti dall´Enel per l´energia, in cui non pagano piu´addizionali su addizionali?
Sarebbe troppo bello...perche´cio´avvenga ci vuole una vera rivoluzione.
Questo e´il vero futuro: un futuro in cui lo stato non sia piu´presente nella vita dei cittadini, ma sia al loro servizio, pagato lo stipendio che IL CITTADINO decide.
Questa e´la RIVOLUZIONE.


Beh, di che ci lamentiamo? Forse che Hitler o Stalin avrebbero tollerato una critica?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.04.10 16:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Governo vieta a Roberto Saviano di uscire dall'Italia

La prossima settimana Roberto Saviano si sarebbe dovuto recare a Parigi per la presentazione della traduzione francese della sua raccolta di articoli "La Bellezza e l'Inferno". L'hotel era pronto, ed il calendario degli incontri era già stato predisposto. Tuttavia il viaggio è appena stato annullato. Per decisione del governo italiano. Che adduce "motivi di sicurezza".

Apprendo la news dal Nouvel Observateur. Cui viene il legittimo sospetto che qualcuno voglia impedire a Saviano di far "della cattiva pubblicità all'Italia".

http://danielesensi.blogspot.com/2010/04/il-governo-vieta-roberto-saviano-di.html?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed:%20IlBlogDiDanieleSensi%20%28L%27AntiComunitarista%20-%20Il%20blog%20di%20Daniele%20Sensi%29

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.04.10 16:20| 
 |
Rispondi al commento

FINI
L’insostenibile leggerezza della critica

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.04.10 16:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MI DISPIACE DARE RAGIONE A FINI

MA L'ITALIA DEL NORD VA RIPULITA DAI

RAZZISTI!!!!!

Carmine Crocco Donatellli Commentatore certificato 27.04.10 16:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

luttazzi.it

1. Berlusconi sul nucleare: "Bisogna che cambi l'opinione pubblica italiana, dobbiamo fare una vasta opera di convincimento, guardando alla situazione francese".
2. Berlusconi: "Userò le mie televisoni e i miei giornali per fare il lavaggio del cervello ai cittadini, spacciando per rivoluzionaria una tecnologia ormai morta, e sottoponendoli a programmi squisitamente pubblicitari che descriveranno il nucleare come indispensabile, sicuro e conveniente senza mai citare che in paesi come la Spagna si va verso intere cittadine alimentate col solo solare termico, progetto tra l'altro nato in Italia dal premio nobel Rubbia, che è stato però prontamente licenziato commisariando l'ENEA di cui era presidente. E fortunatamente direi, dato che le sue idee circa la scarsa convenienza del nucleare in termini di tempi e costi, il suo appoggio nei confronti dello sfruttamento del sole visto come fonte non soggetta a monopolio e non tassabile, certo non sarebbero state opportune durante questa campagna di disinformazione. Se poi, dopo questo incessante martellamento mediatico, i cittadini continueranno a non volere nel proprio territorio le centrali, beh, c'è sempre l'esercito." (Alessandro Cai)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.04.10 16:17| 
 |
Rispondi al commento

Fini
Si è alzato un istante
in faccia alla protesta
ed è subito sera


Berlusconi
M'ingrasso
d'immenso

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.04.10 16:14| 
 |
Rispondi al commento

i leghisti sono così coglioni che pensano di essere
"rivoluzionari", ma appena nomini gli anni di piombo se cacano sotto!!!

forse sarà una "revolution" tutta particolare!!!
quella del bossi e del trota:

""a chi lekka più a fondo il culo del nano e della mafia!!! ""


BENZINE E DIESEL TORNANO A CORRERE

Proseguono i rialzi dei listini.
Salgono Agip, Api-IP, Erg e Tamoil.

'Verde' oltre 1,43 euro.

In Vaticano però si risparmia più di 40 centesimi al litro.

Romani, siamo tutti fratelli per il papa no?

Coraggio e all’arrembaggio!!!

silvanetta* . Commentatore certificato 27.04.10 16:07| 
 |
Rispondi al commento

La Padania è piatta come il cervello dei leghisti.

On the Road, Pordenone Commentatore certificato 27.04.10 16:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

... IO TI PAGO MA NUN SO...

Napolità... ooh... a napolità... invitare i novelli magistrati a fare autocritica per recuperare la fiducia della gente e per non offuscare l'imparzialità a cui la categoria è tenuta. Ok. Vabbuono.

Che fai bacchetti i magistrati, anche se novelli e tirocinanti, che devono interpretare i cavilli di quelle monnezze di leggi fatte da politici rubati alla nobile attività di operatore ecologico e che secondo una teoria tanto cara alle matriosche al governo dovrebbero chiamarsi "scovarori".

Illustri ominidi, con fare autoreferenziale, stanno macchinando per infangare la costituzione e andiamo a cercare i novelli magistrati.

Ok. La circostanza richiedeva l'intervento. Ma un timido monito (non monitor) un avvertimento, una esortazione, un avviso... no, un avviso no che poi si confondono e ne hanno già abbastanza di avvisi, lo vogliamo dare a questi impiastri o vogliamo continuarea sorvolare volandoci sopra.

Ma pecche nun ce ne jammo. Stù paese nun tene più storia ma uomini in cerca di gloria.

PECCHE'.

By Gian Franco Dominijanni


Tu pensa, aver lottato per appropriarsi dei mezzi di produzione e poi finire in appartamenti di 2 metri quadrati ... evviva il socialcomunismo.
50 Stelle (50-stars)


Meglio la social card del tremorti vero testa di cazzo.
Azz al vostro puttanesimo non c'è fine

Il Santo Commentatore certificato 27.04.10 16:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aho, ma siete proprio de coccio, ancora a incaponirvi a rispondere ai cottimisti prezzolati...e poi dite dei leghisti!

Per l'ultima volta vi scongiuro di ignorarli:

-non leggono le vostre risposte
-se le leggono non le capiscono
-se le capiscono non gli interessa
-sono pagati per disturbare
-se non sono pagati sono irrecuperabili
-rispondendogli gli date solo soddisfazione

Possibile che dopo tutti questi anni sul blog non abbiate ancora sviluppato sufficienti anticorpi per riconoscere al volo questi soggetti e bypassarli? Non è difficile, sono prevedibili come un mal di testa dopo una sbornia!

Cristina M., Leifers Commentatore certificato 27.04.10 15:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Processo Mediatrade: udienza preliminare per Berlusconi il 24 giugno

Si aprirà a Milano il prossimo 24 giugno l’udienza preliminare nei confronti di Silvio Berlusconi, il figlio Pier Silvio, Fedele Confalonieri e altre 9 persone per la vicenda della compravendita dei diritti televisivi Mediatrade.

La data è stata fissata dal giudice per l’udienza preliminare Marina Zelante al quale, qualche tempo fa, il pm Fabio De Pasquale aveva inoltrato la richiesta di rinvio a giudizio per il premier e le altre 11 persone.

Le accuse contestate a Berlusconi, così come al produttore americano Frank Agrama, sono di appropriazione indebita e frode fiscale, mentre nei confronti del figlio Pier Silvio e di Fedele Confalonieri è stata ipotizzata solo la frode fiscale. […]


http://www.blitzquotidiano.it/politica-italiana/mediatrade-udienza-preliminare-berlusconi-347797/

silvanetta* . Commentatore certificato 27.04.10 15:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT ? ...non credo....

caro MANTOVANO...tanto per cambiare...domani VERONA...due passi da te ....ho già invaligiato i calzini e le mutande....odio le canottiere..

61 candidati...per 3 posti di lavoro...stiamo parlando di ingegneria gestionale e ed informatizzazione di sistemi industriali....

come comportarmi ?

- defenestrare gli autoctoni ?(sono terrone)
- prediligere i meridionali ?
- privilegiare gli italiani ?
- far "scivolare" gli stranieri ?

se freddamente a verona ..io dessi prevalenza alla PREPARAZIONE/PREDISPOSIZIONE del candidato ?

mantovano...cosa mi consigli ?

meritocrazia PURA..sgombra da pregiudizi....o viziata ed infarcita di insani sentimenti campanilistici?

caro mantovano...questa mia non vuol essere una sviolinata professionale ( garibaldi chi è ??)

ma solo uno spunto di riflessione...un ricondurre la trattazione ad un clima di coinvolgimento e distenzione reciproca.....

il futuro si prospetta AMARO...le energie che impieghiamo nello schernirci...potremmo dirottarle nel comprenderci...onde depotenziare i loschi disegni che le nostre rispettive parrocchie dispensano quali autoreferenziali e depositari di soluzioni...non eccedenti l'effetto placebo.....

...mò vengo....non masturbatevi troppo...la cappella violacea non vi è di buon pro !!!!

peppino garibaldi 27.04.10 15:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La mappa delle imprese in difficoltà.

http://static.repubblica.it/repubblica/cronaca/lavoro2010/
Si dice che non sia esauriente.

Alina F., Varese Commentatore certificato 27.04.10 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Da qualche anno la lega nord ha preso la pessima abitudine di presentarsi
all’elezioni anche nel centro e nel sud dell’italia.
Allora,voi padroni a casa vostra noi, a casa nostra.
Voi a Roma ladrona non metterete più piede,caricate quei quattro stracci da pagliaccio,
e filare. Per i leghisti presenti portare st’ambasciata a quei quattro stronzi che vi rappresentano,poi abbasseremo le serrande e chi s’è visto s’è visto. Gli extracomunitari ce li prenderemo noi così la cacca dal vostro culo rattrappito ve la toglierete da soli e ve la mangerete pure perché, quello vi rimarrà. E la monnezza vostra ve la tenete in Padania. Ora filare,rauss,andersen.

nédestraném5s 27.04.10 15:48| 
 |
Rispondi al commento

Consigliere leghista fa il saluto romano su Facebook: cade una giunta comunale nel Bergamasco


Facebook, ora, fa cadere anche le giunte comunali.

Colpa di foto pubblicate con leggerezza e con poca attenzione alle conseguenze.

Così il Comune di San Giovanni Bianco, nel Bergamasco si ritrova senza amministrazione dopo che uno dei consiglieri di maggioranza, il leghista Iuri Milesi, (21 anni) è stato “sorpreso” in una foto del social network, a fare il saluto romano.

[…] Milesi, però, ha pensato di pubblicare sul proprio profilo Facebook una foto in cui faceva il saluto romano, davanti a una Lombardia dipinta di nero con la scritta «Fascismo e libertà».


http://www.blitzquotidiano.it/politica-italiana/san-giovanni-bianco-iuri-milesi-saluto-romano-347733/

*****

Accidempoli, un’altra trota caduta nella... rete!

silvanetta* . Commentatore certificato 27.04.10 15:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo che quello che si sente e si vede al Sud fa ben sperare in un riscatto di questa parte dell'Italia.

La gente, invece di applaudire le forze dell'ordine che arrestano spacciatori e delinquenti, fa di tutto per contrastarle.

Nessuno denuncia i delinquenti che pure hanno ben visto in azione.

Se qualcuno viene sparato per strada, sono così abituati a queste cose che scavalcano il malcapitato senza nemmeno accertarsi se sia vivo o morto.

Qualcuno è ferito?
Ecchisenefrega: l'importante è farsi gli affari propri.

Ma la cosa più agghiacciante è stato vedere come ragazzi, fra cui minorenni, abbiano replicato certe scene di "Gomorra".

Sembrava una scena di quel film, e invece era realtà.

C'è da chiedersi davvero se certe cose siano utili all'informazione ed al contrasto di un certo malcostume.

A me sembra di no.

E mi sembra inoltre che ormai la mela è così bacata, che sarebbe meglio buttarla.

Viva Mao 27.04.10 15:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oltre 400 impianti nucleari funzionanti presentiin 50 Paesi. Attualmente ci sono in cantiere 54 impianti,tre dei quali in Europa(Gran Bretagna, Finlandia e Slovenia)due dei quali con partecipazione dell’Enel.
Paesi come la Francia, privi di risorse energetiche come il petrolio e il carbone, hanno
prodotto, fino a pochi anni fa, circa l’86% della loro energia dal nucleare, ricavandone anche profitti. Una centrale di ultima generazione (terza generazione) è capace di ricoprire i fabbisogni energetici di una città come Roma, facendo risparmiare 70 milioni di emissione di tonnellate di CO2 nell’atmosfera ogni anno, pari all’inquinamento di tutte le automobili in circolazione in Italia in un anno. Una centrale produce circa 7 metri cubi di materiale non smaltibile ogni anno, parametri di sicurezza equivalenti ai bunker più impenetrabili e infrastrutture antisismiche da reggere a condizioni sismiche estreme come quelle realizzate in Giappone.
Le risorse di uranio conosciuto hanno una disponibilità rispetto alla domanda di circa trecento anni. Altre fonti potenzialmente potrebbero essere trovate e disponibili nei fondali oceanici, ancora inesplorati per la loro immensità. Inoltre l’uranio per uso e consumo civile è di sette volte meno arricchito di quello utilizzato per gli armamenti nucleari e non potrebbe essere riutilizzato per uno scopo militare, viceversa sì.
Fonti di energia rinnovabili e circolazione elettrica è il futuro più auspicabile per le nuove generazioni e per il pianeta, inoltre il disastro di Chernobil pesa sulla memoria di molti.
ENEL UTILE NETTO 5,4 MILIARDI di €
STATO 30% di azioni ENEL , quindi 5,4 x 30% = 1,6 MILIARDI di incassi !!!
1.620.000.000€ diviso 15.000€ (prezzo impianto fotovoltaico 3kw) = 108.000 IMPIANTI
CIOE' LO STATO POTREBBE REGALARCI 108.000 impianti fotovoltaici all'ANNO o incentivarne il doppio.
CIOE' fra 10 ANNI (quando saranno pronte le centrali Nucleari) potremmo avere
1.080.000 impianti fotovoltaici installati sui tetti che ...

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.04.10 15:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tragedia in via Belle Arti
donna uccide la suocera e accoltella il marito
E' successo questa mattina. L'uomo, 62 anni, cineoperatore del cinema Odeon, è gravissimo

Tragedia in via Belle Arti, dove questa mattina alle 10 una donna, Bruna Mantovani, 51 anni, che lavora al cinema Arlecchino di via Lame, ha ucciso la suocera convivente, Wanda Eraldi, 85enne, e ha accoltellato il marito, Leandro Ventura, 62 anni, storica maschera del cinema Odeon di via Mascarella, già direttore dello stesso e ora cineoperatore. L'uomo è stato ricoverato all'ospedale Maggiore: è grave ma non è in pericolo di vita. E' stato colpito al torace e all'addome.


ogni tanto una buona notizia...

liliana g., roma Commentatore certificato 27.04.10 15:38| 
 |
Rispondi al commento

guardate qui di quanto è scesa la Grecia!!!!

http://it.advfn.com/

Non c'è nessun giornale on line che dia notizia del mega tonfo...

mmmmmmmm

Reven Enge Commentatore certificato 27.04.10 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Tu pensa, aver lottato per appropriarsi dei mezzi di produzione e poi finire in appartamenti di 2 metri quadrati ... evviva il socialcomunismo.

http://tv.repubblica.it/mondo/cina-appartamenti-di-2mq-35-dollari-al-mese/46232?video

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 27.04.10 15:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fantapolitica nucleare.
Se io fossi un miliardario e capo di un governo, comprerei società francesi e russe, piazzate sul nucleare, poi, come premier, stipulerei dei contratti con quelle francesi, per la fornitura di apparecchiature per centrali nucleari, e con quelle russe, per lo smaltimento delle scorie radioattive.
Naturalmente, come primo ministro, stabilirei penali altissime per chi non rispetta i contratti.
Dopo di ché, istigherei per un referendum contro il nucleare.
Se vince il sì, faccio un mare di soldi costruendo le centrali ( e poi, naturalmente, prenderei casa alle Seichelles, nel senso di isole, non di celle carcerarie).
Se invece vince il no, le centrali non si costruirebbero, e le mie società estere, francesi e russe, incasserebbero milioni di euro di penali, pagate dal mio paese.
Et voilà.

antonio d., carrara Commentatore certificato 27.04.10 15:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon giorno a tutti e scusate il fuori tema

Non posso fare a meno di commentare con sdegno gli articoli apparsi oggi sui vari network riguardanti ľ incontro tra quei due gran figli di"PUTIN"del nano e del premier russo,che si sono permessi,tra la quasi indifferenza totale,di discutere,prendere e firmare accordi sul nucleare in Italia senza nemmeno preoccuparsi del fatto che il popolo italiano quasi 30 anni fá ha votato un referendum contro il nucleare,allora eravamo ancora"italiani"e non"italioti"come ora!
Per quanto ne só,una qualsiasi legge o referendum,per quanto datato sia,rimane in vigore fino a voto contrario del popolo e del parlamento(che in Italia non esiste piú da quando frequentato esclusivamente da"puttane di stato).
Dunque con la complicitá di ENEL,che giá aveva tastato il terreno acquistando in gran segreto la centrale nucleare degli anni 70 di Michovce(Slovacchia)anche con i soldi dei contribuenti italiani e proprio contro quel famoso referendum,perché una cosa é comprare energia nucleare da altri paesi e altra cosa é comprare una centrale nucleare che in teoria dovrebbe appartenere anche a quel popolo che non la vuole!
Eppure Putin non dovrebbe essersi scordato quanto accaduto a Chernobyl visto che alľ epoca era poco piú di un giovincello e che siritrova a dover gestire in casa sua centrali obsolete e pericolose e milioni di tonnellate di scorie che non si sá bene che fine facciano,visto che quei pochi giornalisti russi che provano ad occuparsene di solito rimangono vittime di morti quantomeno sospette e che il tutto viene passato nel piú vergognoso dimenticatoio!
Al nano non é bastato assistere dalle sue(e anche mie)parti al meno famoso ma tuttavia catastrofico incidente di Seveso,al piú recente disastro ecologico e definitiva morte delľ ormai da anni inquinato fiume Lambro,mi é venuto da ridere quando le autoritá locali hanno dichiarato il divieto di pesca e balneazione...
SEGUE SOTTO

Donato S., Vienna Commentatore certificato 27.04.10 15:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Almeno, i leghisti hanno progetti e propositi

by Margherita Grassi - la signora Mao !!! o miao!!!

ah ah ah ah ah !!!!

gli unici progetti sono
coca e sesso a volontà...vedi lo spastico come s'è
ridotto !!!
devolution...vedi la scuola e la sanità come si sono
ridotte !!!


....
ALOHAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!
BUONA PADANIA A TUTTI

print screen
Serafino Piro, Fino

=====================================

Con print screen non vai da nessuna parte, pirlotto. Al massimo salvi un'immagine, modificabile con qualsiasi programma di paint. Allora pure io potrei dimostrare che tu hai insultato me, il Papa, Bossi e la mamma di Provenzano. :-)
Che sumàr. Sei proprio della Lega....

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 27.04.10 15:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ben contento di valere uno, ma nel frattempo il nano impunito sta affrettando i tempi per distruggere il futuro di mio figlio.

Alessio Onofri, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.04.10 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Nessuna virtù è permessa dall'ignoranza.

Immaginiamo se ponessimo il contrario!

s p 27.04.10 15:01| 
 |
Rispondi al commento

APPELLO AI CITTADINI DELL'EX REGNO DELLE DUE SICILIE:

NAPOLETANI! SIAMO ARRIVATI ALLA RESA DEI CONTI!

QUANDO NAPOLI ERA LA TERZA CAPITALE D'EUROPA DOPO LONDRA E PARIGI TORINO ERA UNA CITTADELLA SENZA PRETESE MA SOPRATTUTTO IL PIEMONTE POSSEDEVA 12 MILIONI DI LIRE IN MONETA MENTRE IL REGNO DELLE DUE SICILIE NE POSSEDEVA PIU' DI 400 MILIONI IN ORO SENZA RICORDARE TUTTI I PRIMATI DELLA CITTA' DI NAPOLI COMPRESA L'INDUSTRIA, LA SANITA', L'ISTRUZIONE, L'INDUSTRIA NAVALE, LE FERROVIE ECC.
IL NORD POVERO E' VENUTO AL SUD RICCO LO HA DERUBATO DI TUTTO CON LA SCUSA DELLA NAZIONE ITALIANA E DELLO STATO UNITARIO. A QUELLI DEL NORD QUANDO SI E' TRATTATO DI ARRAFFARE LE RICCHEZZE DEL SUD PIACEVA TANTO LO STATO UNITARIO.
OGGI DOPO 150 DI SFRUTTAMENTO ANCHE DEI LAVORATORI DEL SUD SONO RIUSCITI A RIBALTARE COMPLETAMENTE LA SITUAZIONE DI 150 ANNI FA E CHE COSA VOGLIONO ORA AL POSTO DELLO STATO UNITARIO?
IL FEDERALISMO?!!!

PRATICAMENTE DOPO CHE HANNO RIDOTTO IN MISERIA IL RICCHISSIMO REGNO DELLE DUE SICILIE E TRASFORMATO I CITTADINI NAPOLETANI IN "TERRONI" DA DISCRIMINARE GLI DICONO DI ARRANGIARSI DA SE'.

SVEGLIATEVI NAPOLETANI NON PERMETTETE A QUESTI LADRI E RAZZISTI DI FARVI DERUBARE PER LA SECONDA VOLTA!

Carmine Crocco Donatellli Commentatore certificato 27.04.10 14:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gia', nessuna struttura locale, solo la dittatura Grillo-Casaleggio.
Dove abbiamo votato il "non statuto"? Dove abbiamo deciso di affidare ad una società per azioni la gestione del moVimento?
Quali sono gli obiettivi della piattaforma? Quali garanzie di trasparenza?

Orso R. 27.04.10 14:47| 
 |
Rispondi al commento

per tutti i fessacchiotti : l'italia non è come il mulino bianco.

Pablo S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.04.10 14:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

....
Travaglio ormai è di una noia mortale.

Non si discosta mai dal suo clichè.
Più che delle vicende giudiziarie di Berlusconi, e di tutto quello che è giudiziario non parla....

Viva Mao 27.04.10 14:11

===================================

Sono in parte d'accordo. Travaglio dovrebbe avere il coraggio di spingersi un pochino oltre e dire che dietro a Berlusconi non c'è solo la mafia, ma qualcosa di ben piu' grande ed extraterritoriale.

Continuando con la sua cantilena, Travaglio rischia di somigliare a un nano molto popolare in Italia che dice di essere perseguitato dalla magistratura e dai comunisti.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 27.04.10 14:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ai federalisti:
Mi spiace, ma come giustamente afferma Camilleri, non credo assolutamente nella federazione dell’italia, trovandola sia da Triestino, di origine slava (Jugoslavia), sia per essere cresciuto, in parte anche in Belgio, che di fronte all’attuale situazione di xenofobia esasperata e regionalista dei "padani", vi siano altissimi rischi di una demolizione dello stato unitario! Secondo me, soprattutto, la questione economica credo che sia sempre stata solo un pretesto "ideologico", su cui irresponsabilmente la lega fà leva, senza avere, colpevolmente, alcuna cognizione se possa avere realmente una sua efficacia.
Abbiamo, sotto gli occhi, giornalmente, l’orrendo risultato culturale, che gli slogan leghisti hanno prodotto, e producono(Rosarno), percui la normativizzazione dell’idea del federalismo non è altro che il frutto irresponsabile di "un’irresponsabile classe politica", analfabeta, sostenuta dall’annichilimento della sinistra intellettuale, che si è genuflessa, a questa idea "POPOLARE" che ha fatto breccia nel nostro linguaggio quotidiano, proprio a causa dei leghisti, e solo ora che il "rischio federale", diventa sempre piu reale, finalmente si approfondisce l’argomento, ahimè un pò in ritardo, dato che oramai il termine è subdolamente entrato solidamente nel linguaggio italico, senza alcun supporto ragionevole di studi economici inequivocabili.

Janek N., Gallarate Commentatore certificato 27.04.10 14:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.danielemartinelli.it/

‘‘Fini e Berlusconi stanno assassinando l’economia italiana. La loro è un’azione di banditismo politico che sta procurando danni terribili a tutti, escluso naturalmente il re dei debiti della Fininvest, che in questo modo, con la nostra moneta ridotta a carta straccia per colpa sua, vede diminuire i quattromila miliardi di debiti delle sue aziende, mai così vicine come oggi al dissesto. Ecco il vero volto dei fascisti e degli uomini della P2. Vogliono portare l’Italia allo sfascio per poi presentarsi come salvatori, ma i responsabili del disastro finanziario in corso sono loro. Non pensano al bene dei cittadini, hanno in mente di distruggere la democrazia. Fermiamoli” (Roberto Calderoli, Ansa, 3 marzo 1995).

L’arresto di Marcello Dell’Utri conferma i pesanti coinvolgimenti giudiziari del vertice di Fininvest, degli uomini più vicini a Silvio Berlusconi. Non sono diffamatorie le accuse che la Lega ha rivolto pubblicamente a personaggi che con il loro operato si sono posti fuori dalla politica, fuori dalla morale e fuori dalla legge. L’arresto di Dell’Utri a Torino dimostra l’infondatezza della presunta persecuzione che subirebbe Silvio Berlusconi per colpa di certi giudici che agirebbero senza prove. Mani pulite non è finita, anzi per la Fininvest e per Berlusconi è appena iniziata” (Roberto Calderoli, Ansa, 26 maggio 1995).

“E’ semplicemente paradossale che Silvio Berlusconi, presidente della Fininvest all’epoca dei fatti oggi interesse dell’azione dell’autorità giudiziaria, fosse all’oscuro del versamento di ben 10 miliardi presi dalle casse della sua azienda e dati a Bettino Craxi. Dato che una somma simile ben difficilmente è stata data a Craxi dalla Fininvest nel 1991 senza che il proprietario stesso della Fininvest, Silvio Berlusconi, ne sapesse nulla, si pone un altro quesito: Silvio Berlusconi è anche uno spergiuro?” (Roberto Calderoli, Ansa, 23 novembre 1995).
segue in cantina (o su www.danielemartinelli.it)

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.04.10 14:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Grecia a picco, guardate il grafico...

http://it.advfn.com/

Reven Enge Commentatore certificato 27.04.10 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Siamo stanchi, stanchissimi di tutto . Stanchi di essere governati da ladri e corrotti. Stanchi di pagare per dar da mangiare a ladri e corrotti. Siamo stanchi di vedere il nosto paese saccheggiato dai costruttori-cementificatori che realizzano, con il bene placido della politica, opere utili solo a loro e ai loro luridi profitti.
Siamo stanchi e incazzati di vedere ministri che saccheggiano la Costituzione per proteggere politici e ricchi e ricchi politici corrotti e corruttori. Siamo incazzati e perciò urliamo la nostra rabbia, perchè purtroppo, in questo paese da operetta, non c'è giustizia e a noi che non contiamo un cazzo non resta che l'urlo della rabbia.

NERIO MATTEUCCI 27.04.10 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno si è meravigliato del fatto che in Calabria, dopo la cattura di un malavitoso, la gente si è riunita davanti alla Questura per applaudire, non le forze dell'ordine, ma bensi' il capo-'ndrangheta. Nel napoletano è stato ucciso un tatuatore (si dice cosi'?) perche' non so quale foto aveva messo su facebook....a questo punto, incazzatevi come volete, ma avere un pseudo-dittatore da operetta come capo del governo, è il minimo che puo' capitare all'Italia....

Arcangelo Pippanera, tutti mi chiamano baccala' Commentatore certificato 27.04.10 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Viva Mao ma sei così di tuo, o è colpa delle tare genetiche che ti sono state passate dai tuoi genitori handicappati ?

In ogni caso sei uno stronzo e meriti di essere mandato a fà 'n culo tu e tutta la tua genia di beceri e sporchi sottosviluppati.

Il Santo Commentatore certificato 27.04.10 14:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il legittimo impegno è stato approvato perchè l' omino si deve cambiare il pannolone spesso durante il giorno, visto che la brutta cosa nera lo sta devastando piano piano. infatti ultimamente sta cercando cloni poichè non ci arriverà alle prossime. i 120 anni? ok! saranno per gli anniversari funebri sui giornali.
JOE BLACK.

STEFANO M., reggio emilia Commentatore certificato 27.04.10 14:14| 
 |
Rispondi al commento

Ormai noto rassegnazione a tutto nel popolo italiano e la cosa mi fa riflettere profondamente.Non capisco cosa bisogna ancora capire. Siamo in mani pericolose ed aspettiamo ancora che le cose un giorno si possano aggiustare? Ma per chi? Per chi ha mano in pasto e continua ad impastare, non per la popolazione ingenua ed onesta che crede che le cose possano ancora cambiare. Io sono convinto che le cose possono cambiare solo se cambiamo uomini e rotta, ma bisogna avere coraggio, molto coraggio. Per prima mandare a casa tutti gli attuali politici, compresi i giovani che non hanno saputo dimostrare di avere le cosiddette p.... maiuscole. Tutti vogliono visibilità a danno del popolo, per cui il popolo stesso, se vuole capire una buona volta, li deve accecare. Quanti miei compagni di scuola, sfacciati comunisti, ora sono dall'altra parte della barricata per egoismo personale. Io dico agli italiani che devono aprire gli occhi e reagire a questi soprusi prima che sia dittatura.

Vittorio Iarrobino (vittiarro), Montefusco Commentatore certificato 27.04.10 14:06| 
 |
Rispondi al commento

LITIGATE LITIGATE

Intanto bossi ha sistemato il figlio e la polverini ha sistemato la madre.
Popolo della libertà non sei diverso dalla dc e dai comunisti.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 27.04.10 14:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si narra che Renzino Bossi, colto improvvisamente da celtica ispirazione, abbia tentato di unirsi al ballo, ma che sia stato respinto al grido di:
"via dai ciap, terun! Dove vuoi andare con quel cespo di radicchio nero calabrese che ti ritrovi al posto della capigliatura?"

http://www.youtube.com/watch?v=W2JJpN4CL5s&feature=related

vito. farina Commentatore certificato 27.04.10 13:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Me ne vado che litigate e ritorno che state ancora facendolo.
Vi lascio una dedica.
Ve la meritate :)))))

Giorgio Gaber - Destra Sinistra
http://www.youtube.com/watch?v=ubKNXXwRnOY

Alina F., Varese Commentatore certificato 27.04.10 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Leghista su Facebook con il saluto romano
Giovane consigliere comunale di San Giovanni Bianco inneggia a «fascismo e libertà»
BERGAMO - Di fronte alla foto che lo ritrae in uno scenografico saluto romano, il segretario provinciale della Lega Cristian Invernizzi ha subito preso le distanze. Nel mirino c’è Iuri Milesi, 21 anni, da pochi giorni consigliere comunale per il Carroccio a San Giovanni Bianco. È subentrato, come ultimo dei non eletti dopo una serie di dimissioni, per cercare di tenere in piedi un’amministrazione piena di debiti e ormai appesa a un filo. Ma non ha fatto nemmeno in tempo a metter piedi nell’aula consiliare che è finito al centro delle polemiche per alcune foto inserite nel suo profilo di Facebook.

Il ragazzo non si è risparmiato: ci sono stemmi del Partito nazionale fascista, una Lombardia completamente nera con la scritta «fascismo e libertà», ci sono sue immagini che lo ritraggono con finti fucili e agghindato con tute mimetiche. Ma c’è perfino un inequivocabile saluto romano. Potevano rimanere un segreto quello foto dopo essere state inserite nel più popolare social network del mondo?

É bastato che un quotidiano on line le rilanciasse per scatenare una vivace polemica. Con conseguenze imprevedibili perché a questo punto lo spettro dello scioglimento del consiglio comunale di San Giovanni Bianco si è fatto palpabile. Sibillino il commento del segretario leghista Invernizzi: «È giusto prendersi le proprie responsabilità nei confronti degli elettori e penso che l’episodio di Milesi sia la goccia che fa traboccare il vaso».

Lev Davidovič Bronštejn (lev trotsky) Commentatore certificato 27.04.10 13:50| 
 |
Rispondi al commento


Semafori truccati, 35 Comuni coinvolti
Indagati sindaci e vigili. Pm: a Segrate 2,4mln multe 'illecite'

(ANSA) - MILANO, 27 APR - Sindaci e comandanti di polizia municipale indagati: chiusa dal Pm di Milano l'inchiesta sui semafori truccati.L'indagine avrebbe accertato gare d'appalto pilotate in 35 Comuni e solo a Segrate sarebbero state incassate indebitamente multe per oltre 2,4 mln. La Gdf ha notificato l'avviso di chiusura indagini a 38 persone, accusate, a vario titolo, di associazione per delinquere e turbata liberta' degli incanti. Al sindaco di Segrate contestato anche l'abuso d'ufficio. Per l'accusa era stato infatti fissato dolosamente in 4 secondi il tempo di durata del semaforo giallo',... http://www.ansa.it/web/notizie/regioni/lombardia/2010/04/27/visualizza_new.html_1767041911.html

Prove tecniche di federalismo...


Nel documento si punta il dito contro Renata Polverini e il suo amico Rolando Vicari, segretario dei forestali.

Ecco cosa scriveva Cetica: "Esiste nell’Ugl una questione morale? Esiste o è esistita una gestione paternalistica, discrezionale, talora sconsiderata delle risorse del sindacato? Dobbiamo rispondere a queste domande prima di arrivare alla scadenza congressuale".

Poi Cetica entra nel vivo: "faccio alcuni esempi. Se solo nel 1997 il Caaf dell’Ugl ha conferito un appalto di 240 milioni di lire alla società Tavani Srl per forniture presumibilmente di servizi informatici, credo sia mio dovere capire fino in fondo le ragioni di questo importante rapporto economico.

Anche perché la Tavani Srl è l’evoluzione dellaAlisan Srl, amministrata dalla signora Giovanna Sensi fortunata madre del segretario confederale Renata Polverini. Inoltre, fatto ancor più strano, la società", prosegue l’allora leader Ugl Cetica, "aveva ampliato proprio nel 1997 la sua attività all’informatica: prima si occupava del commercio e della vendita dell’abbigliamento, maglieria e biancheria intima.

Il nostro Caaf", proseguiva ironico, "ha avuto subito una grande fiducia nel destino informatico della Tavani Srl, affidandogli (sic) un appalto di rilevanza davvero notevole, anche considerando le esigenze effettive della struttura. Nulla esclude che a tutto ciò ci sia una spiegazione plausibile, a parte il comune buonsenso; tuttavia una spiegazione deve essere data".

Liberamente tratto da:
http://antefatto.ilcannocchiale.it/glamware/blogs/blog.aspx?id_blog=96578&id_blogdoc=2480237&title=2480237

============================


Se le mendano a dire, ma, alla fine, tutti pappa e ciccia...........: 'O cumannà è meglio d' 'o fottere!

cettina d., isola Commentatore certificato 27.04.10 13:46| 
 |
Rispondi al commento

l comunicato: «debiti insostenibili». Iuri Milesi, 21 anni
Bergamasca, giunta cade per Facebook: consigliere ritratto con saluto romano
Neoeletto a San Giovanni Bianco, inneggia a «fascismo e libertà». Dimissionari sindaco e giunta leghista
Iuri Milesi, 21 anni (Zapperi)
MILANO - Un terremoto. Scoppiato su Facebook e piombato tra le mura del Comune di San Giovanni Bianco, nella bergamasca. Dimissionario poche ore dopo che è iniziata a circolare in rete la foto del neoeletto consigliere per il carroccio, Iuri Milesi, 21 anni, ritratto su Facebook con volto raggiante e saluto romano. Il sindaco e la maggioranza leghista che amministravano il paese da due anni, hanno rassegnato martedì mattina le dimissioni da tutte le cariche amministrative. Il comunicato ufficiale fa riferimento alle grandi difficoltà economiche in cui si trovano le casse comunali «nonostante le misure correttive da subito attuate», ma precisando che «non può essere un presunto disordine contabile a gettare ombre sul lavoro fatto da tante persone». Nel comunicato del sindaco Gerardo Pozzi non si fa riferimento però a ciò che è successo lunedì, quando si è scoperto che il ventunenne consigliere (indispensabile per sostenere la risicata maggioranza in Consiglio comunale dopo dimissioni a raffica, e ripescato tra i non eletti delle elezioni di due anni fa) aveva messo sul proprio profilo Facebook immagini che lo ritraevano mentre faceva il saluto romano, davanti a una Lombardia dipinta di nero con la scritta «Fascismo e libertà» o tra cimeli del Ventennio. Di fronte a quelle immagini il segretario provinciale della Lega Nord Christian Invernizzi aveva dichiarato che «è giusto prendersi le proprie responsabilità nei confronti degli elettori: quest'episodio è la goccia che fa traboccare il vaso». Puntuali, le dimissioni. Nelle prossime ore il Comune sarà commissariato.

http://milano.corriere.it/milano/notizie/cronaca/10_aprile_27/milesi-saluto-romano-comune-dimissionario-1602912913746.shtml

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 27.04.10 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Dopo gli eroi Mangano, Spatuzza, Graviano gli uomini di Mafia diventano Uomini di Pace.
Non ci credete leggete questo articolo:

http://quotidianonet.ilsole24ore.com/cronaca/2010/04/27/323908-ndrangheta_preso.shtml

Fautori di quel miracolo tutto Italiano che ormai è trovare lavoro, o forse perchè gli accordi di un tempo sono ormai diventati norma comportamentale?

L' Italia unico stato al mondo dove convivono come scatole cinesi lo Stato Italiano, Lo stato del Vaticano, La repubblica di San Marino e La Mafia tutti con i loro programmi politici, il loro esercito, la loro ecomonia i loro ministri e Consolati.

Carlo L., Ravenna Commentatore certificato 27.04.10 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Al centrosinistra serve il cuore per appassionare i giovani, il coraggio di aprirsi alla conoscenza di nuovi modelli di sviluppo e di diversi stili di vita, la coerenza di interpretarli con scelte e comportamenti personali.
La compagna cecilia ha scritto a bersani dall'Emilia sempre meno rossa, una cosa mi ha soprattutto incoraggiato in questa bella lettera è che non sono solo a pensare che nella dirigenza PD p Sinistra comunque occorrono " diversi stili di vita ".
Scrivo e penso alle facce di dalema, bassolino, violante, finocchiaro, veltroni, latorre, melandri, ecc tanti altri ricchi e contenti, vacanze esclusive a spese nostre, barche e auto suv potenti, prima classe, ecc..snob e cafoni, egoisti e ignoranti.maleducati ed arroganti.
Ciao compagna Cecilia, ciao.

cesare beccaria Commentatore certificato 27.04.10 13:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

www.adozionilevrieri.it

Carlo L., Ravenna Commentatore certificato 27.04.10 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Comunque mi fa più paura lo psiconano di bossi; il primo, è bastardo e furbo, però è ormai vecchio; il secondo, è ignorante e cerebroleso, e inoltre andicappato. Bisogna solo aspettare. Mi spaventa molto come dorma l'opposizione, casomai

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 27.04.10 13:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E recandomi al pranzo vi lascio con una chicca:

Meglio un delinquente in casa
che un leghista sulla porta.

Buon pranzo

Il Santo Commentatore certificato 27.04.10 13:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GUARDATEVI QUESTA CLASSIFICA

Ogni abitante di Napoli paga 87 euro pro capite per i costi della politica di fronte a una media di 33.
Fra i costi più alti ci sono Reggio, Cosenza, Mantova, Frosinone,Bari e Trento mentre il costo più basso è Oristano con soli 4 euro.
Tali calcoli naturalmente devono tenere conto dell'enorme sproporzione della densità di popolazione tra Napoli ed il resto delle province elencate. Napoli da sola copre il 10% della popolazione italiana(1.000.000 e passa di abitanti), mentre ad esempio Bari, Mantova e Trento hanno rispettivamente un numero di abitanti di 316,532, 47.990 e 104.946.
Che sia benvenuta la giunta di Caldoro se riesce ad abbassare i costi ai napoletani, che non sono certo contenti di pagare tali oneri per stipendiare 658 dipendenti comunali per mantenere giunte, consigli e municipalità, più di Roma.
Vedremo se qualcosa cambierà, ma ne dubito.
Se diamo poi una occhiata all'esposizione del comune con le banche, ogni cittadino partenopeo ha un debito di 1540 euro pro capite, al 18 posto, mentre i costi più alti sono di Torino(3450 euro) e Milano(2938 euro).
Da nord a sud i cittadini sono tartassati ed esposti ai giochi dei governatori che investono i loro soldi come se fossero i propri.
Basta dare un'occhiata ai fiaschi che ha fatto la Moratti con i derivati indebitando la città di Milano come non mai durante la sua carica di sindaco.
Forse però i comuni del nord hanno qualche servizio in più rispetto a quelli del sud.
Sbaglio?

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 27.04.10 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Sederino, quando torni a casa se i tuoi figli (ma non credo affatto che tu abbia capacità per proliferare), sapessero quale lavoro fai veramente, ti sputerebbero in faccia.
O lo fanno già?

Sereno Despero, Nuova Città Commentatore certificato 27.04.10 12:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Po tracimando solo pisciazza non fa altro che fertilizzare la Cogliònia nutrendone la fauna, bipede e decerebrata.

Giorgio Sodano Commentatore certificato 27.04.10 12:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate, altro argomento, ma non meno importante.
VOGLIAMO FARE QUALCOSA CAZZO CONTRO STE CENTRALI NUCLEARI CHE VUOLE COSTRUIRE SENZA IL CONSENSO DEGLI ITALIANI O NO???
Organizzare un No Nucleare Day sarebbe già un passo in avanti per aprire gli occhi incacolati di stà gente.

Fabio Busato 27.04.10 12:44| 
 |
Rispondi al commento

perche' la vostra emancipazione femminile non l'avete usata per cambiare formamentis e combattere l'illegalita' - sopprusi delle varie mafie?

Veridiana Bonfanti 27*04*10 12*06

Per questo aspettiamo che scendiate voi donne del nord, che con la vostra sagacia e cultura (sob!) facciate il miracolo!

Le donne, come gli uomini, possono fare ben poco contro la mafia, chi ci ha provato è stato ucciso.
(Ma ti tieni informata?)

Il governo ladrone del tuppettato e del rimbambito la mafia la vogliono mantenere ad oltranza: ci fanno gli affarucci con la mafia!

Lo stesso Bossi lo diceva, quando non aveva ancora avuto l'ictus e, un po', ragionava, che la mafia è........indovina chi? Il suo amato alleato al governo!

cettina d., isola Commentatore certificato 27.04.10 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Rutelli, Casini, Bersani, assieme a radicali e sinistra radicale (e chissà Fini un domani) e fate un culo tanto a Berlusconi.

vito. farina Commentatore certificato 27.04.10 12:39| 
 |
Rispondi al commento

La maggior parte degli stranieri conoscono piu' lingue. Hanno le palle.
Moltissimi italiani, chiusoni caproni, non sanno rispondere nemmeno ai turisti se chiedono un'informazione.

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 27.04.10 12:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi, in Padania, non si giudica più una persona in base a quanto lavora, all’affetto che prova nei confronti dei propri figli, nella capacità di rispettare le leggi (anzi, quest’ultima caratteristica, che un tempo era una virtù, oggi è indicativa di una persona stupida), alla simpatia o all’impegno che ci mette nel fare di questo paese un posto migliore, nel proprio piccolo. No, oggi l’unica discriminante è il luogo di origine. Sei un veneto o un lombardo, che fa le corna alla moglie, maltratta i figli, evade le tasse, ricicla i soldi dei mafiosi? Allora sei dei nostri, te si nostran! Sei un marocchino, che ha investito tutti i propri soldi per aprire una paninoteca o che vende i propri prodotti al mercato, che ha 3 figli da sfamare e che lavora come un pazzo, cercando di rispettare le leggi in un paese di briganti, pur di sostenere la propria famiglia? Vattene, torna a casa tua, pezzente.

Il Santo Commentatore certificato 27.04.10 12:39| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI PROCLAMA: "Nucleare in tre anni"! Ma se poi al governo dovesse andare la sinistra cosa ne sarà delle centrali?

LIBERAL VOX
--------------------------------------

Quando si verificherà (e se si verificherà) la tua ipotesi, sarà trascorso cosi' tanto tempo che saremmmo in grado di sostituire tranquillamente il nucleare con tecnologie che oggi non sono nemmeno immaginabili.

vito. farina Commentatore certificato 27.04.10 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Oggi assistiamo alla bancarotta della California e anche ai guai della Grecia. Le realtà locali, una volta lasciate in balia a se stesse, vengono immediatamente aggredite, strozzate. Perché non si parla dei derivati del comune di Milano? Il federalismo leghista consegnerà interi territori d'Italia nelle mani delle mafie e della speculazione. Lo spastico cerebroleso di pontida vuole le banche del Nord. Ma la prima volta che la Lega volle gestire un banca, ne uscì con un bancarotta astronomica, rovinando tra l'altro la vita a molti creduloni che avevano depositato i soldi nella "Banca della Lega". Allora corse Berlusconi a salvare i leghisti (ovviamente con i soldi del popolo). In seguito divennero amici per la pelle.

Il Santo Commentatore certificato 27.04.10 12:36| 
 |
Rispondi al commento

CHIEDETE AI LEGHISTI:
1)COS'È IL FEDERALISMO FISCALE?
2)COME SI ATTUA, O COME VORREBBERO ATTUARE, IL FEDERALISMO FISCALE?

Roob Zarathustra, Caput Mundi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.04.10 12:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Lega diventa sempre piu' ridicola....

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 27.04.10 12:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Preso a Reggio boss Tegano
Folla in Questura: "E' uomo di pace"

Affiliato alle cosche , nella lista dei trenta più ricercati. Deve scontare una condanna all'ergastolo per omicidio e associazione mafiosa. Protestano in centinaia. Il Questore: "Una vergogna"

La Repubblica

***

Poi ci si stupisce se c'è Berlusconi al potere...

Comfortably Numb Commentatore certificato 27.04.10 12:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://gianluigidangelo.files.wordpress.com/2009/08/renzobossi2.jpg

Il classico leghista: faccia da pirla o da rimbambito, non c'è scampo.

Ignoranti come capre, o trote se preferite, ma pretendono che gli immigrati imparino la lingia italiana.

Mi chiedo come faranno a capire se l'immigrato conosce l'italiano, quando è lapalissiano che non lo conoscono neanche loro? (Aspè, per farmi capire dai leghisti: l'oro?)

cettina d., isola Commentatore certificato 27.04.10 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

12.18 Stop alla proposta della Lega di introdurre un test di italiano per gli extracomunitari che aprono negozi in Italia. L'emendamento era stato presentato in commissione alla Camera, in occasione dell'esame del dl incentivi, e non ha superato il vaglio di ammissibilità. Inammissibile anche la proposta, sempre della Lega, che puntava a proibire le insegne multietniche. Entrambi gli emendamenti sono stati giudicati "estranei alla materia".Inammissibili finora 247 proposte su un totale di 520. In bilico 46 emendamenti.

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 27.04.10 12:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ti basta? C'è anche Lega Lombarda


Un VERO manifesto della Lega.


Un altro VERO manifesto della lega
Nata dai moti di scontento del Nord, in cui industriali imbizzarriti, barboni razzisti e casalinghe annoiate gridavano a gran voce che la colpa di tutti i mali del mondo era di Napoli e dei suoi prodotti (Gigi D'Alessio in primis... e ciò è oggettivamente vero), la Lega viene fondata in gran segreto da alcuni resti umani ritrovati a Pontida, tra cui un pene sempre duro, futuro oggetto di allegorie sulla maestosità del partito.
Alleatisi da subito con gli esseri a loro più simili per ideologia e composizione chimica (sono caratterizzati da ibridazione sP2), militano da sempre nella destra più misurata e aperta al dialogo con le altre fazioni politiche. Sono noti infatti perché durante i pestaggi non usano manganelli ma piselli di gomma in onore della nobile arte della sodomia da loro ampiamente praticata.
Dal 1996 la Lega Nord ha proposto la federseCESSivizzazionone delle regioni del sud Italia, indicate collettivamente come Padania, questa posizione è stata ufficialmente archiviata da Bossi come "la più grossa cazzata dopo l'invenzione del collare antipulci per pulci", dopo l'approvazione dell'aperitivo serale in Piazza Duomo.

Il Santo Commentatore certificato 27.04.10 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Roberto Maroni (un testicolo dotato di apparato fonatorio e laureato con lode in stronzologia) è sempre stato bravo a minimizzare le critiche dello spastico di pontida dicendo che loro non sono razzisti, che le critiche sono soltanto liturgie e che quelli che muoiono nei barconi in fondo se lo meritano perché non sono leghisti e razzisti (requisito invece essenziale per essere considerati esseri umani dalla lega).
I principali nemici della Lega sono: l'ONU, la Croce Rossa, Papa Ratzinger, Gesù Cristo e Dio, per non parlare dell'estrema nemica: l'intelligenza.

Il Santo Commentatore certificato 27.04.10 12:22| 
 |
Rispondi al commento

VOLERE COMANDARE IN CASA PROPRIA SENZA UN ...PADRONE DAL ALTO
E RAZZISMO????
beh allora anche i comunisti in russia erano razzisti
NON VOLEVANO IL LORO PADRONE LO ZAR
anche i francesi erano razzisti
NON VOLEVANO IL LORO PADRONE IL RE DI FRANCIA
ma anche i patigiani erano razzisti
NON VOLEVANO I LORO PADRONI I FASCISTI NAZISTI
e allora......

stefano b., rovato
°°°°°°°°°°°°°°°°°°

>>>> ECCOLO L'ESEMPIO LAMPANTE DEL BASTARDO LEGHISTA!!!

"""" confondere la lotta di classe con la lotta contro il diverso!!!""""

ROBA DA RIDERE ...SE NON FOSSE SERIA!!!

infatti la LEGA LOMBARDA originale nacque per contrastare il potere dell'impero!
oggi il potere dell'impero non è quello di "Roma" ...
ma come spiegarglielo a tali COGLIONI PERSI NELLE SEGHE MENTALI DEL BOSSI-BORGHEZIO-CALDEROLI ????

LA MASSA RIVOLUZIONARIA è CHIARAMENTE DI PARTE
CONTRO IL POTERE CHE OPPRIME TALE CLASSE !
ma che cazzo c'azzeccano i rom, immigrati, povericristi in generale ?

cosa significa andare a braccetto con un pezzo di merda mafioso?
sarebbe questo l'essere "padroni" in casa propria?
FARSI COMANDARE DA "UNO CON LA COPPOLA E LUPARA" O DAI SUOI CAPITALI ?


UN INVITO E UN APPELLO

La colpa è di sinitra, della destra, della lega, della dc.
Non è il momento di rimboccarci tutti le maniche?
L'Italia è in stagnazione e da tempo.
Vogliamo unirci per fare davvero delle proposte concrete?
Stiamo solo facendo il gioco di chi ci governa che in questo momento è totalmente incapace di attuare politiche occupazionali.
Quando ci saremo mangiati l'un con l'altro resterà solo la loro Italia, quella dei politici stipendiati. Quella non va mai a fondo o di destra o di sinistra.
Smettiamola di addossare la colpa al sud, al nord, agli immigrati.
La situazione è seria, qui c'è gente che si suicida per mancanza di lavoro.
La voce deve essere unanime e diretta e l'opinione pubblica deve apparire coesa.
Diciamo la verità il governo sta perdendo occasioni preziose, poi dite quello che volete, ma le lotte si fanno contro i più forti e quelli che stanno al potere, accanirsi contro i deboli è facile e da vigliacchi.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 27.04.10 12:21| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI PROCLAMA: "Nucleare in tre anni"! Ma se poi al governo dovesse andare la sinistra cosa ne sarà delle centrali?

Il nucleare tornerà in Italia entro tre anni, ma prima bisognerà convincere gli italiani - "terrorizzati" da una nuova Cernobyl - della sicurezza dei nuovi impianti, magari anche con degli spot da trasmettere sulle reti Rai. Silvio Berlusconi rilancia il progetto nucleare italiano e lo fa al termine di una due giorni trascorsa assieme al premier russo Vladimir Putin, "l'amico Vladimir".

>>> VIENI ANCHE TU A DIRE LA TUA SU:


Quando uno odia tanto le donne i motivi sono vari:
-o è stato abbandondato da sua madre
-o ha come madre una delle madri di Adro
-o è un parassita mantenuto da una madre troppo buona che non è riuscita nemmeno a farsi rispettare
-o è stato tradito da una donna
-o non è riuscito a raccattarne nemmeno una
-o è una tale petecchia dentro e fuori che l'unica cosa che può fare è dire a una donna di lavare i piatti, ma non cè che questo gli porterà un gran risultato
Poi c'è anche il caso che ce l'abbia troppo corto
ma anche qui vedo poco futuro

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.04.10 12:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Leghisti
non vi accorgete che state portando questo paese sempre più vicino alla Guerra civile, anzichè la ricerca della coesione sociale contro il CAPITALE?

La Storia a sinistra la si conosce bene, se casomai dovesse avvenire, in parte non me lo auguro per questione di sentimento umanitario, in parte a sto paese forse forse servirebbe, comunque sia che fra 50-60 spero non avrete solo le foibe da cui attingere per "fare la Storia contando i morti", ma molte più foibe e processi sommari!

machiavellicamente state mantendendo il potere in maniera del tutto sbagliata:
1)vi fate odiare e non temere
2)le scelleratezze le fate settimanalmente e non tutte in una volta affinchè il popolo dimentichi
3)comandate un po' con l'appoggio delle oligarchie, un po' con il consenso popolare, alla fine dovrete scaricare uno dei due: i primi non ci pensano due volte a congiurare, i secondi se si svegliano e si rendono conto di esser traditi palesemente....so' cazzi!

Buon GOVERNO LEGHISTI, perchè dovete dirlo che a livello nazionale negli ultimi dieci anni 7 ANNI E MEZZO circa siete state al comando ed ormai è decennale il vostro potere al nord!


DIFFONDI CHE IL LEGHISTA È UN SERVO DELLE MULTINAZIONALE, AL LEGHISTA NON IMPORTA LA LIBERAZIONE DELL'UOMO DALLO SFRUTTAMENTO CAPITALISTA, EGLI VUOLE LE TANTO ODIATE POLTRONE PUNTANDO SULLA DIVISIONE SOCIALE(Nord/Sud-Padani/Stranieri)

L'UNICA COSA CHE TEME IL CAPITALE È UNA RIVOLUZIONE COMUNISTA....o per far piacere ai grillini una DEMOCRAZIA SOSTANZIALE e non solo formale!

Chi ha in tasca una «terza via», se esiste, si faccia avanti!

Roob Zarathustra, Caput Mundi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.04.10 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma Bannatus, Marco, Veridiana, Vera e altri brutti ceffi
fanno tutti lo stesso lavoro? praticamente una persona sola, un parassita unico?
ma lo sapranno fare un uovo alla cocque?
o la mamma gli deve ancora insegnare come usare il vasetto?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.04.10 12:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma se fino a qualche hanno fa avevate il delitto d'onore, e giravate con i vestiti neri..

Veridiana Bonfanti 27*04*10 12*03

Nel 1974, quando approdai in Sicilia, mi sorpresero gli hot pants delle stangone bionde e slanciate che camminavano per strada a Palermo.

Ci sei mai venuta il Sicilia?

Sai perchè siete così ottusi voi padani? Perchè non viaggiate, non vi muovete, non spaziate...............

cettina d., isola Commentatore certificato 27.04.10 12:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' importante non finanziare con i nostri soldi i nostri nemici!
Se noi non dessimo più il nostro contributo alle banche, ai costruttori di armi, di vaccini ed altri, potremmo, ognuno di noi fare qualcosa di concreto, qualcosa da fare tutti i giorni, quando facciamo la spesa, telefoniamo, accendiamo la luce, ecc.
E' difficile perchè non sappiamo in realtà chi sono i proprietari delle aziende che fanno pubblicità e ci spingono a consumare!
Esiste una guida per il consumatore intelligente?
saluti
Giglia

anna m., torino Commentatore certificato 27.04.10 12:08| 
 |
Rispondi al commento

I noccioli esauriti delle centrali nucleari ha detto così il nano che li possiamo seppellire ad arcore

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 27.04.10 12:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

****hei, voi tre : scusate, ma perche' vi ostinate a viver in questa italia cosi' schifosa ignorante fatta di montanari e razzisti ?

****perche' non fate domanda a cuba , nord corea o simili paradisi da voi tanto amati ?.

forza, armi e bagagli e via!!
via a viver nel vostro mondo meraviglioso e, visto che ci siete , portatevi anche rossi centri sociali sinistri chic e gran parte dei grillini.

****altrimenti, purtroppo, con profondo dispiacere, l'alternativa e' lavoro : solo cosi' riuscirete a smettere di lamentarvi trovando cosi' la gioa per le picocle cose della vita.

****adesso , in cucina a preparare il pranzo al vostro uomo!! march!!

Veridiana Bonfanti 27*04*10 11*36

E a dirci queste belle cosette sei tu che posti sul blog di Beppe mentre sei al lavoro?

Lumumba! Se la lega pensa che voi donne del nord siate le loro schiavette, beh, siamo più emancipate noi donne del sud!


cettina d., isola Commentatore certificato 27.04.10 12:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Veridiana e Serrafino si quotano a vicenda... come due chiappe!

Giorgio Sodano Commentatore certificato 27.04.10 11:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cari amici,
vorrei sapere una cosa da chi può dirmela:
poichè naturalmente sono contro il nucleare, non vorrei contribuire con il pagamento delle mie bollette alla costruzione delle centrali!
Vorrei cambiare fornitore per dare i miei soldi a chi produce energia pulita. Chi sa dirmi chi lo fa?
Sono di Torino e naturalmente ho votato Bono.
grazie a tutti.

anna m., torino Commentatore certificato 27.04.10 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Il nostro vecchio puttaniere del consiglio, in 3 anni sconfiggerà il cancro.. lo pensasse veramente, sarebbe quasi nobile come pensiero. Però.. sempre in 3 anni, vuole costruire centrali nucleari in Italia, e per questo, è in programma una serie di spot pubblicitari, sostenendo che in Francia, gli abitanti litigano e fanno la guerra, per avere vicino casa una centrale nucleare. Da quello che ho capito, Berlusconi non vuole sconfiggere il cancro entro 3 anni... ma farcelo venire a tutti...
http://www.youtube.com/watch?v=kYuLlnYpcJI

BlackOu Totale Commentatore certificato 27.04.10 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Dopo il terzo incidente in 15 giorni i francesi cominciano a preoccuparsi. Le autorità cercano di minimizzare, ma poi ammettono che si verificano circa 100 incidenti all'anno di questa portata
L'incidente avvenuto nell´impianto nucleare di Tricastin in Francia, il 23 luglio 2008, e che ha causato la contaminazione di un centinaio di lavoratori, è il terzo in 15 giorni sul territorio francese. L´Autorité de sûreté nucléaire si è immediatamente precipitata a classsificare "provvisoriamente" l´incidente a livello zero. Uno zero che si traduce, secondo l´Edf, in 39 persone che presentano tracce radioattive inferiori alla soglia di analisi et 61 che presentano «delle deboli tracce di irraggiamento, inferiori quattro volte al limite regolamentare».

Ora in Francia ci si chiede se davvero tre incidenti in una settimana siano una cosa così rara e se siano davvero incidenti di tipo 1 o 0. E se l´Autorité de sûreté nucléaire (Asn) dice che incidenti di questo tipo se ne contano in Francia almeno 100 all´anno, perché vengono fuori solo ora e con tanto clamore? E perché fino ad oggi tutto è passato sotto silenzio?
Quel che si comincia a capire e che l´immagine "sicura" del nucleare francese è in realtà frutto di una politica che manca di trasparenza e di un´opacità dell´informazione di lunga data.

Ma il nanocapo dice che in Francia le centrali nucleari sono sicure....

Franco B. Commentatore certificato 27.04.10 11:53| 
 |
Rispondi al commento

che fortuna ha avuto la romania ad entrare in europa:

<aiuti EU sotto forma di euro , in parte dall'italia

<si e' ritrovata con 23000 aziende italiane a gratis

<si e' liberata dalla feccia rom inviandocela in italia (unico paese disponibile in europa all'apertura delle frontiere)

<si e' liberata da avanzi di galera generici sempre inviandoceli in italia a fare tutto quello che volevano senza aver nessuna remora: tanto l'italia e' talmente piena di ciula rossi che prendiamo tutti.

< i loro ing. informatici possono far esperienza in italia fottendo cittadini, bancomat, carte di credito

< ora, per ringraziare quell'accozzaglia di rossi sinistri buonisti centri sociali per l'aiuto ricevuto ad integrare rom e delinquenti romeni... conoscendo che tutti i sinistroidi odiano quelli che hanno il SUV... : la romania ne ha costruito uno da 4 soldi per far felici i nostri sinistroidi e smetterla cosi' di invidiare chi lo ha piu' grosso..

NB: invadendoci cosi, anche con le auto.

Veridiana Bonfanti Commentatore certificato 27.04.10 11:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALOHAAAAAAAAAAA

BUONA PADANIA A TUTTI

Print screen per la storia

Serrafino Prappo, Prippo Commentatore certificato 27.04.10 11:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se mi serve fermare i comunisti nel '47 c'ho Portella della Ginestra.

Se mi serve fermare il '68 c'ho Piazza Fontana.

Se mi serve fermare il '77 c'ho Moro.

Se mi serve cancellare il '77 c'ho la Stazione di Bologna.

Se mi serve il petrolio iracheno c'ho il Golfo '91.

Se mi servono giovani sfrittellati c'ho il concertone 1° Maggio

Se mi serve l'Argentina Peso=Dollaro.

Se mi servono petrolio e oppio c'ho l'11 settembre.

Se mi serve vincere le elezioni un terremoto è la manna dal cielo.
(P.S. L'unico gadget naturale)

Se mi serve la Grecia Dracma=Euro.

Se mi serve il nucleare è bene che esploda una piattaforma petrolifera.

...e via così.


Qualsiasi cosa di cui abbisogni ho l'asso nella manica.

Giorgio Sodano Commentatore certificato 27.04.10 11:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Date il 5 x 1000 alle Bestie di Satana onlus, Intestato a: Maledetto VI, C.C.P. 666

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 27.04.10 11:36| 
 |
Rispondi al commento

1.Berlusconi:"In Francia le centrali hanno raggiunto l'assoluta sicurezza e nessun incidente è mai capitato".(reuters.it)
2.Francia, incidente nella centrale. Acqua contaminata nei fiumi. Fuoriuscita di liquido, allarme nella zona di Avignone. (corriere.it 09/07/08/tito darca)

luttazzi.it

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 27.04.10 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Avete visto come il popolo italiano è nei pensieri di santa romana chiesa? Dal 25 aprile sono partiti gli spot pubblicitari MULTIMILIONARI dell'8 x mille!! Andranno in onda su TUTTI i media fino a luglio! Mi raccomando donate il vostro 8 x mille alla POVERA chiesa cattolica!!! Ratzinger e ha bisogno di un latro paio di scarpette di Prada, un nuovo anello d'oro (anche per i suoi gerarchi), e un nuovo ermellino!!!

Io invece propongo la diffusione di questo video, ma solo su youTbube (roba da RICCHI!!!)
http://www.youtube.com/watch?v=o44loprfxKA
Fate girareeeee

Massimo M 27.04.10 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un amico padano mi prende per il culo su altri lidi: "Ahahah come mi diverto! Sei proprio un coglione a credere ancora nel comunismo"
E tu invece cosa sei? Tu che al grido "Roma ladrona!" hai mandato a rappresentarti uno che prende 12mila euro al mese, pagati anche da te, per fare il portaborse. Uno che il suo stesso padre chiama "trota": Uno che per tre volte non è riuscito a superare nemmeno l'esame di maturità. Dimmi, cosa sei tu? Un genio?
Ah ti avverto: tra qualche anno, quando sarai lì che prenderai a pugni il bancomat che ti restituirà una pernacchia, guardati le spalle: io sarò ad attenderti col forcone. (Votantonio)

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 27.04.10 11:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli farei raccogliere i barili di petrolio che continuano a sporcare il mare con la lingua. E poi ditemi se la razza umana non dovrebbe scomparire dalla faccia della terra

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 27.04.10 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Scusate il fuori tema, ma la situazione è questa:

CONSIGLIO DI STATO.
Lunedi 26/04/2010

Gli alunni disabili hanno sempre diritto all'insegnante di sostegno ma non per tutto l'orario scolastico.
Infatti la mancanza di fondi può giustificare una riduzione delle ore anche in caso di gravi portatori di handicap.

P.S. Tutto questo lo scrivo di nascosto a mio figlio 14 anni disabile grave, perchè gli ho sempre detto che nonostante tutto in Italia abbiamo molti diritti rispetto ad altre nazioni.

Le cose cambiano piano piano. Saluti

Angelo Sanfilippo 27.04.10 11:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nucleare, Berlusconi: "Entro la legislatura inizieranno i lavori per le nuove centrali''
(ing)

E così, dopo aver avvelenato buona parte del suolo italico con le discariche abusive, si sta provvedendo ad infestare anche l'aria che respiriamo fuori dalle città già sature di polverine sottili e tanto dannose........

L'ennesima riprova che al potere non capiscono un tubo di come si governa una nazione, infatti si cercano le soluzioni più dirette e facili, oltre che remunerative per loro, anziché quelle lungimiranti, oltre che economicamente più efficaci ed ambientalmente meno dannose.


cettina d., isola Commentatore certificato 27.04.10 11:12| 
 |
Rispondi al commento

APPELLO AI CITTADINI DELL'EX REGNO DELLE DUE SICILIE:

NAPOLETANI SIAMO ARRIVATI ALLA RESA DEI CONTI.

IL NORD POVERO E' VENUTO AL SUD RICCO LO HA DERUBATO DI TUTTO CON LA SCUSA DELLA NAZIONE ITALIANA E DELLO STATO UNITARIO CHE A QUELLI DEL NORD QUANDO SI E' TRATTATO DI ARRAFFARE LE RICCHEZZE DEL SUD PIACEVA TANTO.
OGGI DOPO 150 DI SFRUTTAMENTO ANCHE DEI LAVORATORI DEL SUD SONO RIUSCITI A RIBALTARE COMPLETAMENTE LA SITUAZIONE DI 150 ANNI FA E CHE COSA VOGLIONO ORA?
IL FEDERALISMO?!!!

PRATICAMENTE DOPO CHE HANNO RIDOTTO IN MISERIA IL RICCHISSIMO SUD GLI DICONO DI ARRANGIARSI DA SE'.

SVEGLIATEVI NAPOLETANI NON PERMETTETE A QUESTI RAZZISTI DI FARVI DERUBARE PER LA SECONDA VOLTA!

Carmine Crocco Donatellli Commentatore certificato 27.04.10 11:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per fortuna, Marco, che avevi scritto: "ora vado a lavorare"!
Ma che lavoro fai?
Ogni tre ore scendi il cane che lo pisci?
E dillo chiaramente che sei una mezza sega che né un lavoro né una donna ti vogliono!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.04.10 11:10| 
 |
Rispondi al commento

E' pronta le legge che limita o determina in modo limitativo i sistemi di video sorveglianza.Per la privacy dei cittadini, dicono.Ma chi è onesto e si comporta bene non ha paura delle intercettazioni o dei siostemi di video sorveglianza,Alè, un'altra fottuta legge a favore di che delinque. Qui le vittime sono proprio gli onesti.Io non ci sto ,ma sono troppo avanti negli anni per andare via da qui.

maria rollo 27.04.10 10:54| 
 |
Rispondi al commento

Io li definirei "imputati e sereni".

Infatti subito dopo un avviso di garanzia, loro si dichiarano sempre "sereni", e non perchè sanno di essere innocenti, ma semplicemente perchè sanno di poter contare su avvocati con i contro.......fiocchi!

E' il dio danaro che comanda in questo paese.

E si sa, dove c'è un dio affascinante, molti sono i fedeli.

Vado a leggervi.

cettina d., isola Commentatore certificato 27.04.10 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Nel medioevo pero' si stava un po' peggio. Pero' almeno a uno come Berlusconi avrebbero fatto fare il giullare di corte

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 27.04.10 10:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BERLUSCONI PROCLAMA: "Nucleare in tre anni"! Ma se poi al governo dovesse andare la sinistra cosa ne sarà delle centrali?

Il nucleare tornerà in Italia entro tre anni, ma prima bisognerà convincere gli italiani - "terrorizzati" da una nuova Cernobyl - della sicurezza dei nuovi impianti, magari anche con degli spot da trasmettere sulle reti Rai. Silvio Berlusconi rilancia il progetto nucleare italiano e lo fa al termine di una due giorni trascorsa assieme al premier russo Vladimir Putin, "l'amico Vladimir".

>>>VIENI ANCHE TU A DIRE LA TUA SU: http://liberalvox.blogspot.com


APPELLO A TUTTI I CITTADINI DELL'EX REGNO DELLE DUE SICILIE:

NAPOLETANI SIAMO ARRIVATI ALLA RESA DEI CONTI.
IL NORD POVERO E' VENUTO AL SUD RICCO LO HA DERUBATO DI TUTTO CON LA SCUSA DELLA NAZIONE ITALIANA, DELLO STATO UNITARIO CHE A QUELLI DEL NORD QUANDO SI E' TRATTATO DI ARRAFFARE PIACEVA TANTO.
OGGI DOPO 150 DI SFRUTTAMENTO ANCHE DEI LAVORATORI DEL SUD SONO RIUSCITI A RIBALTARE COMPLETAMENTE LA SITUAZIONE DI 150 ANNI FA E CHE COSA VOGLIONO ORA?
IL FEDERALISMO
PRATICAMENTE DOPO CHE HANNO RIDOTTO IN MISERIA IL RICCHISSIMO SUD GLI DICONO DI ARRANGIARSI DA SE'.

SVEGLIATEVI NAPOLETANI NON PERMETTETE A QUESTI RAZZISTI DI FRAGARVI PER LA SECONDA VOLTA, L'ORA DELLA VENDETTA E' VICINA!!!!!!!!!

Carmine Crocco Donatellli Commentatore certificato 27.04.10 10:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Qualcuno a scritto,"ORA NON RIDO PIÙ!!!", sinceramente ho smesso di ridere da parecchi anni, da quando ho capito che tutto questo marciume non è un caso isolato, che interessa la sola italia, ma che il mondo è diventato ormai un' unica rete di sporcizia, corruzione, malaffare, crimine organizzato..., vi siete mai chiesti perchè i governanti si sono tanto adoperati per convincerci ad unire l'UE, costituire l'FMI, l'OMS, la NATO..., unire tutto in un unico fottuto, NUOVO ORDINE MONDIALE ? credete lo stiano facendo per AMORE o per puro spirito di solidarietà fra i popoli? se pensate questo siete totalmente fuori strada, l'unico motivo é quello di abolire le frontiere, i confini, abolire i controlli sui loro sporchi traffici, quindi smettiamola, di insistere sprecando fiumi di parole, su cose trite e ritrite, (di cui ormai anche il gatto della mia vicina é a conoscenza), concernenti le vicissitudini giudiziarie, ( e non solo ), di un singolo insignificante omuncolo, perché signori miei tutto ormai é globalizzato ed esportato, ha raggiunto proporzioni inimmaginabili.
Considerate questo, ogni volta che sentirete un politico, un banchiere, un religioso, parlare di nuovo ordine mondiale.
P.S. mi raccomando, l'8 x 1000 alla chiesa cattolica !

Ernest Emigrato (saluti esteri) Commentatore certificato 27.04.10 10:37| 
 |
Rispondi al commento

si 4 volte: purtroppo bisogna inculcarvi nella testa i danni che avete prodotto con la vostra mentalita' buonista.

Veridiana Bonfanti alias Ivana Iorio del clan Letizia by Napoli

>>>>
il buonismo a cui allude è quello che fà incazzare tutto il popolo della sinistra e i grillini.
>>>>

Berlusconi, per rispondere alle critiche sul conflitto di interessi, pochi giorni prima delle elezioni 2001, in un’intervista al Sunday Times annunciò di aver contattato tre esperti stranieri («un americano, un britannico e un tedesco»”), che lo consigliassero nel trovare una soluzione. Pochi giorni dopo ribadì al TG5 la sua decisione:

« In cento giorni farò quel che la sinistra non ha fatto in sei anni e mezzo: approverò un disegno di legge che regolamenterà i rapporti tra il Presidente del Consiglio e il gruppo che ha fondato da imprenditore »
Non vennero mai presentati i disegni di legge annunciati e neanche il centrosinistra, al governo dal 1996 al 2001, è riuscito ad intervenire sul tema del conflitto d’interessi(sarà un caso?).

Nel 2003 Luciano Violante, allora capogruppo DS alla Camera, dichiarò in Parlamento che il centrosinistra aveva dato nel ‘94 la garanzia piena a Berlusconi e Letta che le “televisioni non sarebbero state toccate” con il cambio di governo. Inoltre sottolineò che il centrosinistra non ha approvato una legge sul conflitto di interesse e anzi ha votato a favore per l’eleggibilità di Berlusconi a deputato quando essa fu contestata (la Costituzione nega l’eleggibilità per i concessionari dello Stato) e rimarcò il fatto che durante il governo di centrosinistra il fatturato di Mediaset era cresciuto di 25 volte. -

http://www.youtube.com/watch?v=RHPRel7mpUM&feature=player_embedded

>>>>
MA è LO STESSO "BUONISMO" DELLA LEGA-MERD e del suo leader spastico che si è venduto per una scopata (ictus)e 70miliardi di lire!!!


Hi.

Oggi come oggi con l'aria che si respira in italia come si puo' pretendere un'altra situazione culturale........chernobyl silvio metaforicamente parlando ha gia' prodotto danni seri prima ancora che i due delinquenti si riuniserro a lesmo. Non riusciremmo altrimenti a darci una spiegazione su quanti seguono trasmissioni demenziali amici, grande fratello, buona domenica, c'e' posta xte eccc.......
C'e' tanta brava gente in Italia, anche intelligente e istruita ma oramai siamo nelle mani dell'ipocrisia e dell'ignoranza piu' grassa che ci possa essere, non solo quella del premier ma anche quella di tutti i vari imbecilli che x paura di chissa' quale catastrofica dittatura comunista gli vanno appresso.

Hanno ragione siete dei coglioni.

Tartarughe surrogate.

Bye.

Robert Allen Zimmerman Commentatore certificato 27.04.10 10:28| 
 |
Rispondi al commento

L'ultima della LegaNord
la Romagna si liberi dell'Emilia,

Beh se lo fanno loro......lo possono fare gli altri.

a volte (ritornano)
---------------------------

Lo potrebbero fare anche loro.
La Pad si liberi dell'Ania.
La Pad Ania.
La Pol Enta.
La Cas Sola. Infatti meglio Sola che accompagnata dal Cas.
La Tro Ta!!!

vito. farina Commentatore certificato 27.04.10 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Gentilmente qualcuno potrebbe postare i siti dove probabilmente costruiranno le centrali termonucleari?

Sarebbe interessante leggere i commenti di chi abita nelle vicinanze!!

a volte (ritornano) Commentatore certificato 27.04.10 10:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ultima della LegaNord

la Romagna si liberi dell'Emilia,

Beh se lo fanno loro......lo possono fare gli altri.

Pie Monte
Lomb Ardia
Ven Eto

mettiamoci pure qualche regione del sud quelli con la testa dura come le pigne verdi.

Sard Egna
Sic Ilia
Cal Abria
Camp Ania


divertente no?

più regioni, più dirigenti, più dipendenti, più soldi, più potere.

a volte (ritornano) Commentatore certificato 27.04.10 10:17| 
 |
Rispondi al commento

Ritratto di un leghista:

Razzismo e anarchia sono cocaina che esalta l’odio fomentato da una minoranza (per fortuna) di cittadini intolleranti a tutto ciò che non è conforme alle abitudini riconosciute. Il razzista solitamente è poco scolarizzato, vive nel paesello o nel quartiere cittadino da quando è nato, non ha mai viaggiato tranne che per le vacanze a Rimini, e crede che tutto il mondo ruoti attorno ai suoi luoghi comuni.
Se a questo aggiungiamo l'isolazionismo secolare a cui sono stati sottoposti con conseguente ricorso, per la procreazione, a pratiche sessuali incestuose e consanguinee all'ignoranza possiamo aggiungere evidenti e documentate tare genetiche.
E siccome oggi mi sento buono sorvolo sull'alcoolismo degenerativo che in questi individui si manifesta sin dalla nascita.

Il Santo Commentatore certificato 27.04.10 10:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma che minkia di nazione sarà mai questa, un opposizione che non ha un leader pronto in caso di elezioni,certo che non servirebbe perchè alle elezioni NON SI VA.Sempre l'opposizione si schiera ideologicamente con Fini sperando che faccia cadere il governo??? ma quando mai lo stesso fini avvantaggerebbe l'opposizione,in fin dei conti è e rimane un politico intelligente anche se è intruppato con un piccolo nanodimerda che a lui comunque serve per la visibilità mediatica.Penso che dentro di se il Fini,avrà avuto più di una tentazione di SOPPRIMERE il nano nella culla ma fin che ne trae beneficio,digerisce pure la merda dedotto, sarà un buon politico ma non è di polso.
Dobbiamo NOI rendere la vita difficile a questi bastardi facendo determinate cose NON affievolirci mentalmente con le offerte del nanobastardo assieme ai cinesi di merda SCIOPERO DEGLI ACQUISTI DI PRODOTTI ad oltranza e vedremo che effetti benefici ne potremo trarre SVEGLIAAAAAAAAAAA.

emi f., voghera Commentatore certificato 27.04.10 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo, sbaglio o dovevamo organizzare mesi fa il V-Day3 contro IL NUCLEARE????????
Guarda che la memoria della gente che appoggia il Movimento 5 Stelle non e' corta come quella di berlusconiani e leghisti.......che facciamo?? Organizziamo e scendiamo in Piazza in massa contro LE CENTRALI NUCLEARI FIRMATE SILVIO E PUTIN???? Oppure restiamo a guardare e chiacchieriamo sul blog del sesso degli angeli?????

michele d., Como 27.04.10 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Nucleare in tre anni, ma se poi al governo dovesse andare la sinistra cosa ne sarà delle centrali?

Il nucleare tornerà in Italia entro tre anni, ma prima bisognerà convincere gli italiani - "terrorizzati" da una nuova Cernobyl - della sicurezza dei nuovi impianti, magari anche con degli spot da trasmettere sulle reti Rai. Silvio Berlusconi rilancia il progetto nucleare italiano e lo fa al termine di una due giorni trascorsa assieme al premier russo Vladimir Putin, "l'amico Vladimir".

>>>VIENI ANCHE TU A DIRE LA TUA SU: http://liberalvox.blogspot.com


IMPUTATI E CONTENTI...aggiungi IMPUNITI SEMPRE!
quindi è ovvio che sono CONTENTI! alla faccia di
tutto e tutti hanno fatto e, spavaldamente,senza ritegno, continuano
a fare il caxxo che vogliono...ma ormai è..
GRAVE non più il ribrezzo che fanno....
MA.. IL CONTINUARE A LASCIARGLIELO FARE!!

Anib Rome, Rome Commentatore certificato 27.04.10 10:04| 
 |
Rispondi al commento

il 19 maggio fallisce la Grecia, se la Germania (ancora loro sempre loro, i veri padroni d'europa, heil merkel) non dovesse coprire il debito di quasi 9 miliardi di Marchi (ops scusate volevo dire Euro)


Quello che la Germania non è riuscita ad avere in 2 guerre mondiali lo otterrà con la potenza della sua economia.


Lisbona.......Dublino.......Roma.........

Tremorti a chi darà la colpa??

a volte (ritornano) Commentatore certificato 27.04.10 09:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ENERGIA PER L'ASTRONAVE TERRA, è un libro estremamente facile da leggere, tanto che una giuria di 1500 ragazzi delle superiori lo ha premiato con il premio per la divulgazione scientifica. Si legge benissimo e si comprende meglio il nostro rapporto con l'energia, che è poi la nostra VITA.

In rete troverebbe una spiritosa intervista con Armaroli e con Balzani (che gioca a palla con la Terra), tutta da vedere e da sentire:

www.youtube.com/watch?v=GKMFbeRWjh8.

Massimiliano L., Arezzo Commentatore certificato 27.04.10 09:52| 
 |
Rispondi al commento

............PUTTIN'ON THE RITZ:

Marco Travaglio il nostro Fred Astaire, dell'informazione...intelligenza, preparazione, eleganza, charme, controllo, ritmo.

http://www.youtube.com/watch?v=IFabjc6mFk4&feature=related

Janek N., Gallarate Commentatore certificato 27.04.10 09:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CONSIGLIO A TUTTI DI LEGGERE: "ENERGIA PER L'ASTRONAVE TERRA":
Il libro è costituito da 9 capitoli dedicati alla definizione dei concetti ed alla storia dell’energia, a quanta ne usiamo e quali problemi ci causa, alla comparazione fra energia atomica, solare e altre forme di energia non-fossili e termina con una descrizione semplice ma completa degli scenari futuri dell’energia.
In realtà il libro non si conclude qui perché contiene una descrizione delle fonti usate, dei siti web che si possono consultare ed una bibliografia, il tutto rigorosamente commentato, ed ancora un utile elenco di 12 miti da sfatare, come anche una serie di informazioni semplici ma stimolanti su vari aspetti dell’energia e del suo uso.
Alcuni dei capitoli sono arricchiti da grafici e tabelle, ma colpisce soprattutto lo stile semplice e diretto.
Gli autori si schierano decisamente contro il nucleare come soluzione del deficit energetico o dei problemi climatici, illustrando non solo i problemi legati agli scarti del ciclo, ma anche facendo vedere che la tecnologia dell’uranio, che non è né infinito né ubiquitario, non costituirebbe una vera e duratura soluzione energetica. Al contrario, sostengono, avverrebbe per l’uso di energie rinnovabili, diffuse dappertutto, che, accoppiate con il risparmio dell’energia e dei materiali, costituirebbero l’unica duratura soluzione.

Massimiliano L., Arezzo Commentatore certificato 27.04.10 09:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che la Lega fosse un partito xenofobo, che campa sull'odio verso gli altri e che predica divisione (la via più facile) piuttosto che integrazione, già lo si sapeva, anzi, dopo che la bandiera secessionista è diventata inopportuna - dato che il partito è attualmente al governo dello stato unitario - e dopo che il federalismo, lasciato ogni orpello propagandistico e mitologico, ha mostrato il suo vero volto riducendosi a questione "fiscale", alla Lega non restano più molte carte da giocare se non, appunto, quella dell'odio razziale. E allora si arriva ad insistere su tale movente nella dissennata ricerca di consenso che, purtroppo, non viene meno. La mamma degli imbecilli è sempre incinta, si sa, e allora, ravana ravana, gli imbecilli li trovi sempre e, quel che è peggio, li trovi sempre pronti a mobilitarsi e fare danni.

Il Santo Commentatore certificato 27.04.10 09:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GOVERNIAMO CON LA FIDUCIA DEGLI ITALIANI!!???

Alle ultime elezioni regionali, il 36% degli
aventi diritto al voto si sono astenuti, quindi
non si sono nemmeno presentati alle urne.
Il 2% degli aventi diritti al voto ha annullato
la scheda.
Il 5% degli aventi diritto al voto ha votato
scheda bianca.
In sostanza il 43% degli aventi diritto al
voto ha "schifato" tutta questa classe politica
e nessuno ne parla, nessuno riflette.
Nel rimanente 57% degli aventi diritto rimanenti
quale sarà la percentuale che ha votato per
convenienza pilotata e per scambio di favori?
Quanti sono quelli che hanno votato perchè
credono ancora che votare sia un diritto alla
democrazia, e quelli che hanno votato perchè
credono ancora che se uno non vota perde i
diritti? Ma soprattutto; Quali diritti?
Quanti sono quegli "onorevoli" che per mille
motivi non si sarebbero nemmeno dovuti candidare
perchè stanno li da 20 anni, e quanti quelli
che sono indagati o comunque invischiati in
situazioni a dir poco "dubbie"?

Non sono mai stato forte in matematica, ma
probabilmente come me nemmeno il resto della
popolazione sa fare di conto, viceversa quando
chiunque di "loro" urla:

GOVERNIAMO CON LA FIDUCIA DEGLI ITALIANI!!

Basterebbe che qualcuno gli dicesse: NON CREDO!!


Moreno Corelli Commentatore certificato 27.04.10 09:39| 
 |
Rispondi al commento


............PUTTIN'ON THE RITZ:

Marco Travaglio il nostro Fred Astaire, dell'informazione...intelligenza, preparazione, eleganza, charme, controllo, ritmo.

Janek N., Gallarate Commentatore certificato 27.04.10 09:36| 
 |
Rispondi al commento

Non so se Fini sia meglio di Berlusconi però sò che Fini non è mai stato sorpreso a corrompere, e a farsi corrompere da puttane, non ha conflitto di interessi, non è riccamente avido sulle spalle del popolo ( concessioni rubate)..le dichiarazioni non contano...sono i comportamenti e i patrimoni che parlano........non voterò certo Fini ma è sicuramente migliore del peggiore in assoluto.

mauro lancioni, genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.04.10 09:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Indagine sugli effetti delle centrali sulla salute (2008) dell'Ente governativo tedesco per il controllo radioattivo: esaminando i 16 impianti nucleari presenti sul territorio tedesco in relazione all'incidenza dei tumori tra i bambini è emersa una correlazione diretta col rischio di leucemia in bambini sotto i 5 anni. Quelli che vivono entro 5 km dai reattori sono soggetti ad un incremento del 76% del rischio di leucemia

Sull'autorevole rivista Environmental Health è stata avanzata l'ipotesi che alcuni radionuclidi, trizio, carbonio 14, gas nobili radioattivi come kripton, argon, xeno, normalmente rilasciati dagli impianti insieme al vapor acqueo, siano incorporati nel suolo e nelle piante entrando nella catena alimentare. Le donne incinte esposte alle sostanze radioattive le trasmetterebbero ai feti con tumori nelle prime fasi di vita
Anche studi canadesi dimostrano che la concentrazione di trizio in frutta, verdura, carne, latte e uova è tanto più alta quanto più si è vicini all'impianto

Il problema delle scorie è il più grave. Il procedimento di fissione nucleare produce materiali residui ad elevata radioattività estremamente pericolosi per periodi lunghissimi (fino al milione di anni). Sono elementi radioattivi leggeri e di combustibile esaurito (uranio, plutonio ed altri radioelementi attinoidi pesanti) estratti dal reattore. Questo materiale, emettendo delle radiazioni penetranti, è molto radiotossico e richiede severe precauzioni nel trattamento e nello smaltimento Ad oggi applicazioni pratiche di soluzioni realmente definitive non sono ancora state realizzate e collaudate!

Lo smantellamento richiede tempi estremamente lunghi e molto superiori al tempo di costruzione e di funzionamento. L’Autorità inglese per il decommissioning ritiene che per il reattore di Calder Hall a Sellafield chiuso nel 2003, i lavori potranno terminare nel 2115 cioè a 160 anni dall'inaugurazione degli anni 50. Ma non è stato ancora trovato un sito per le scorie!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.04.10 09:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alonso ha assicurato i suoi pollici
Il pilota della Ferrari ha messo al sicuro le sue due dita per un valore di 10 milioni di euro.

***

Una buona idea idea per il Berluska.
C'è quel Putin dalla memoria lunga che sembra avere cattive intenzioni.

Buona giornata

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 27.04.10 08:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per avere una TROTA consigliere regionale ci vogliono 12.000 TONNI che lo votino....

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 27.04.10 08:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Expo, il progetto: un orto planetario.

***
Stanca un Extraterrestre?

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 27.04.10 08:49| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo letto ROBA NOSTRA di Carlo VULPIO e ci è rimasta impressa la SPORCIZIA DELLA POLITICA che ELIMINA I MAGISTRATI SCOMODI . NON DEVE SUCCEDERE MAI PIU' !!!!!!!!!!

graziella iaccarino-idelson 27.04.10 08:48| 
 |
Rispondi al commento

Fini riunisce i fedelissimi
«Saremo leali col governo»


***
Ombra

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 27.04.10 08:47| 
 |
Rispondi al commento

Aiuti alla Grecia, l'allarme di Atene:
"Ci servono subito 9 Miliardi di Euro".

***

Anche a noi!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 27.04.10 08:46| 
 |
Rispondi al commento

.......
quando questo "razzismo" al contrario finirà?! è possibile che ai musulmani è tutto permesso : girare "mascherati" , senza permesso di soggiorno, con auto fatiscenti spesso senza assicurazione, parcheggiare in divieto di sosta senza problemi davanti ai call center delle via adiacenti alla stazione .....


NON TOCCHIAMOLI SE NO SIAMO RAZZISTI
Veridiana Bonfanti

=============================================

Tranquilla, su. A breve saremo invasi anche dai nostri amici greci, coi quali spartiamo parecchio della nostra cultura e civilta'. Sono europei, hanno l'euro, a loro dobbiamo Democrito, Platone, Socrate e la democrazia. Mangiano come noi e usano anch'essi il crocefisso. Allora ridero' di nuovo dei vostri goffi tentativi di criminalizzare lo straniero perchè 'diverso'. Questa volta, dovendo anticipare la storia antica, sarete costretti a tornare all'elogio delle pitture rupestri e a vantare le origini padane con l'uomo di Neanderthal. La storia dei Celti, si sa', ha fatto un po' ridere mezzo pianeta. Invece, col ritorno al primitivo della vostra involuzione culturale, sarete molto ma molto piu' credibili.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 27.04.10 08:35| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

in francia la gente fa a botte per avere le centrali nucleari sotto casa???...ma vi rendete conto di cosa ha detto ieri er premierazzo???...ma non è che i pazzi siamo davvero noi??

purpus nero, brindisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.04.10 08:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vivia', ma sei sempre cosi incazzata ?
guarda che l'uomo vuole la donna dolce gentile sorridente, con un po' di poesia di coppia, che ragiona in modo logico e non da estremista,

le incazzate non le vuole nessuno... forse qulche compagno con la mariuana in testa

Veridiana Bonfanti Commentatore certificato 27.04.10 08:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Davvero un buon affare per l’Italia le centrali nucleari, sotto ogni profilo!!
Le condizioni di sicurezza, poi, te le raccomando!
Basta una ditta costruttrice disonesta che lucri sul materiale da costruzione o sulle condizioni di sicurezza e arriviamo alla catastrofe.. e pare che di questi tempi le imprese corrotte abbondino…!
Chi si occuperebbe degli appalti? Gente come Bertolino? E a chi li darebbe? Agli amichetti che lo riforniscono di troie? o B, come sempre, agli amiconi di mafia?
Ricordiamoci della chiesa che crollò il giorno dell'inaugurazione o dei crolli sospetti dell'Aquila o della frana di Messina o dei begli incineritori inquinanti o delle discariche abusive o della Salerno-Reggio Calabria.
Un governo di corrotti e di mafiosi dovrebbe darci garanzie sulle centrali? Leviamocelo dalla testa! E li votano pure!
Oppure della cosa si occuperebbe la Lega, visto che vuole le banche perché non le centrali? Mettendoci a capo qualche parente ripetente o qualche elettricista o ferramentaio di famiglia! Qualche laureato per corrispondenza alla scuole Electra?
L'unico motivo per cui le vogliono è che è un grosso affare miliardario su cui pocono rubare a palate. Una centrale nucleare costa di base 5 miliardi di euro, e in Italia qualunque spesa pubblica come minimo raddoppia se non triplica. Vedi la TAV.
Chi ci mettiamo dentro? Imprese di assoluta sicurezza e moralità come la Impreg.?
L'unica garanzia è sarebbero top secret, sotto segreto militare e senza regole grazie alla Protezione Civile come opere di massima necessità e urgenza.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.04.10 08:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ogni volta che vedo un politico...mi viene sempre di cantare la canzone di lupen...lupen lupen l'incorregibile lupen lupen...l'incontentabile lupen lupen........anche se lupen vicino a questi ladroni di politici sembra davvero un pivellino...ahahahha

purpus nero, brindisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.04.10 08:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Noto con disprezzo che il Trota oggi si firma Veridiana Bonfanti.

Si prega di cestinare

gatta in calore Commentatore certificato 27.04.10 07:59| 
 |
Rispondi al commento

l'italmafia coorporation ha vinto ancora...la mafia è attiva e ben protetta...i cittadini invece sono passivi e con le pezze al culo....non c'è gara...e come se giocasse il brasile contro borgorosso...andate a casa e mettetevi comodamente a pecorina difronte la tv...vi conviene stare fermi...di questi tempi correte il rischio di prendere una manganellata...dobbiamo solo sperare nella naturale vita biologica(sperando che non vivono fino a 120anni)

purpus nero, brindisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.04.10 07:55| 
 |
Rispondi al commento

Quanto costeranno le centrali nucleari visto come lievitano i costi in Italia grazie alla corruzione politica?
La Tav doveva costare 5 miliardi ma l'aumento dei costi a km è vertiginoso: la Torino-Milano passa da 1.074 milioni a 7.778; la Roma-Napoli da 1.994 milioni a 6235, la Roma-Firenze da 51 a 754 milioni. Il totale da 14.159 milioni a 87.850
In Giappone la linea ad alta velocità è costata solo 8,5 milioni al km
in Francia 9,7 milioni
in Spagna 9,2 milioni
Noi andiamo dai 30,5 milioni al km della Roma-Napoli fino ai 62,7 della Torino-Milano, arrivando ai 76,3 della Firenze-Bologna
I tempi: la Tokio-Osaka (550 km) ha richiesto 6,2 anni
la Parigi-Lione (417 km) 7,9 anni
La Madrid-Siviglia (471 km) 7,2 anni
E noi? Per i 78 km della Bologna-Firenze ci hanno messo 10,7 anni per la progettazione e si stima e 12,9 anni per la realizzazione, la Roma-Napoli 8,2 anni per la progettazione e 12,5 anni per la realizzazione.
Supposto mai che saranno finite, non sarà tra 5 anni né 10, e a quel punto di uranio non ce ne sarà più un grammo

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.04.10 07:54| 
 |
Rispondi al commento

"direttorissimo" Minzolini. Grazie alla sua illuminata direzione quello che fino a pochi anni fa poteva essere considerato il più importante giornale nazionale ha toccato il minimo storico. Dati alla mano questa è l'escalation della fuga di spettatori dal Telegiornale di RaiUno, in particolare dell'edizione delle 20.00, quella più importante (ogni stagione qui riportata inizia il 1° ottobre e finisce il 31 marzo dell'anno successivo):

- 2005/2006 Direzione Mimun: SHARE del 30,66%

- 2006/2007 Direzione Riotta: SHARE del 32,79%

- 2007/2008 Direzione Riotta: SHARE del 31,69%

- 2008/2009 Direzione Riotta-Giubilo: SHARE del 29,64%

- 2009/2010 Direzione Minzolini: SHARE del 28,12%

mario ., monopoli Commentatore certificato 27.04.10 07:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Direi che gli italiani non scherzano. La famiglia è diventato un luogo di massacri. Donne strangolate, coltellate, uccise a colpi di pistola o di martello. Ex mogli o ex fidanzate, mogli, sorelle, suocere e cognate uccise a colpi di pistola. Una furia cieca come se la violenza covata nelle famiglie italiane esplodesse tutta insieme davanti ai nostri occhi. Le statistiche nel nostro paese parlano di un delitto in famiglia ogni due giorni. L’Italia è al 1° posto in Europa per le violenze familiari
Lo psichiatra Vittorino Andreoli dice che ciò avviene proprio perché la famiglia è particolarmente importante, l’uomo si sente più sicuro e dominatore e allenta i freni inibitori. Il protagonista principale è l’uomo. L’uomo uccide nell’85% dei casi
Nelle vicende di gelosia, nella rottura dei matrimoni, la donna cerca di evitare danni, l’uomo porta la morte. Ma l’uomo italiano di più.
Le cronache e i dati sulla criminalità sono agghiaccianti

Dunque l’uomo italiano tradisce la moglie, va a mignotte o a trans, guarda video porno, è un altissimo consumatore di videopornografia, spesso è pedofilo, fa molestie sessuali in famiglia anche sui figli, usa droghe e alcool, ruba e imbroglia, è violento, esplode in atti violenti anche per motivi sportivi o di sorpasso, guida infrangendo il codice e abbandona la vittime della strada, evade le tasse quanto più può, in altissima misura appartiene a organizzazioni mafiose, evade la legge ogni volta che può, inquina, usa mezzi illeciti per fare carriera, se è un datore di lavoro usa lavoro nero o corruzione, appoggia politici legati alla mafia o criminali, non ha principi etici o religiosi o civili… Davvero un bel soggetto di cui essere fieri! Davvero un bel risultati di cui possono andar fieri Stato e Chiesa!
Ai primi posti per criminalità in Europa, con le tre organizzazioni criminali pià grandi del mondo, primi per corruzione diffusa e per corruzione politica! Un faro di civiltà!

E qui c’è gente che insiste a criminalizzare i migranti!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.04.10 07:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le preghiere del muezzin tengono sveglio tutto il quartiere.

E la gente chiama il 113 per tutta la notte.

E’ accaduto nella notte tra sabato e domenica. Era in programma «una serata che inneggiava all’amore e alla convivenza» come ci racconta Samir Baroudi, voce storica della comunità islamica, e come ospiti c’erano anche due imam provenienti dall’Arabia Saudita.

«Una bella serata di amore, molto interessante, c’erano anche amici italiani, a cui ho spiegato il senso religioso del nostro messaggio» afferma Baroudi.

Ma il fervore religioso pare sia andato avanti per tutta la notte.
«Sabato notte dalle ore 22 alle ore 5 del mattino in una tensostruttura.

alle ore 22 venivo svegliato da preghiere islamiche diffuse con altoparlanti altissimi con disprezzo totale di ogni senso civico. Penso di essere stato catapultato a La Mecca… mi dò un pizzicotto. Sono in Ialia… mi riprendo! Penso finirà presto! Macché… alle 2 di notte ancora. Così chiamo il 113 e mi comunicano che hanno chiamato gia in centinaia. Hanno mandato dei mezzi, hanno controllato le autorizzazioni, sono in regola. Sono sgomenti anche i poliziotti!»

Secondo Baroudi può essere che i musulmani, visto il bel clima che si era creato, abbiano deciso di pregare insieme all’alba, uno dei tradizionali turni di preghiera che effettua il credente nel mondo islamico. Che non coincide però con il metabolismo dell’occidentale medio.

@@@@@@@@@@

quando questo "razzismo" al contrario finirà?! è possibile che ai musulmani è tutto permesso : girare "mascherati" , senza permesso di soggiorno, con auto fatiscenti spesso senza assicurazione, parcheggiare in divieto di sosta senza problemi davanti ai call center delle via adiacenti alla stazione .....


NON TOCCHIAMOLI SE NO SIAMO RAZZISTI

Veridiana Bonfanti Commentatore certificato 27.04.10 07:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Italia purtroppo,abbiamo ancora la sinistra antagonista,violenta,con slogan idioti sempre pronti, unitamente all'offese.

Poi abbiamo quella "moderata",radical chic,che non condanna mai i "colleghi" e alle piazze e le piazzate, preferisce i "salotti buoni".

Và da Lerner,Santoro,Annunziata,Travaglio, Che tempo che fà etc etc.

E parla,riparla,straparla e non dice assolutamente nulla. Però,riesce a condirlo di belle parole,colte citazioni e "colti interlocutori".

Veridiana Bonfanti Commentatore certificato 27.04.10 07:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate ma per il tutto il testo il termine corrotto/i è scritto come corretto/i, per favore, corregetelo. Grazie

Bartolo Megna 27.04.10 06:20| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi, ieri finalmente il berlusca è uscito allo scoperto, quando rivolgendosi a putin a detto: Gli Amici dell'Unione Sovietica. finalmente ecco la sua vera faccia. Dittatore.

ivano meli, amantea Commentatore certificato 27.04.10 06:18| 
 |
Rispondi al commento

L'interruzione di gravidanza praticata nella struttura di Rossano. Il cappellano si è accorto che respirava ancora. Dopo un paio di giorni la morte. Adesso è polemica. Interviene il vescovo "Superficialità".

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

VOLEVA INCULARSI PURE IL FETO STA MERDA IN PALANDRANA !!

carlo raggi 27.04.10 03:27| 
 |
Rispondi al commento

Riflessione della notte...

Non e' mai esistita alcuna letteratura scientifica che dimostrasse come legarsi ad un valuta forte proteggesse dal default i bilanci dello stato.
Il caso argentino, peraltro, sembrava suggerire il contrario, nel senso che la dollarizzazione dell'economia rese piu' duri gli effetti del crack.

Questa obiezione veniva ogni volta annullata dal solito osceno coretto mainstream "l'europa ci salva, l'europa ci rende stabili, l'europa ci allunga l'uccello".

No, non funziona cosi'. L'europa e' solo il tentativo dei tedeschi e dei francesi di crearsi un mercato protetto, usando gli strumenti delle quote e dei divieti per uccidere le economie di tutti gli altri paesi.
Cosa che e' stata fatta con l'Italia, se pensiamo all'acciaio, agli zuccheri, al latte, a tutto quanto.

Ma, si diceva, questi piccoli svantaggi si sarebbero recuperati in termini di mai visti vantaggi dell'unificazione , ovvero in stabilita' e sicurezza valutaria.

PPAALLLLE

http://www.wolfstep.cc/2010/04/le-bugie-di-prodi-amato-ciampi.html

Flavio BlueOyster, Parma Commentatore certificato 27.04.10 02:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scusa grillo se ti copio l'idea ,ma ho pensato di fare il V DAY ma telepatico io sono un cinquantenne e per di piu disoccupato da due anni .Non avendo piu nulla da perdere e poco tempo a disposizione ho pensato di levarmi il nano malefico di torno usando la forza del pensiero.Per fare questo però ho bisogno dell' aiuto di tutti .quindi do appuntamento per domani 27 aprile alle ore 19:00 per un collegamento telepatico di un minuto durante il quale gli manderemo un colpo prima che ci venga a noi pensando al futuro che attende i nostri figli. ps la mia V significa va a morire ammazzato se la cosa dovesse fallire ci si riprova il giorno dopo

claudio casalinis (stilofe.56), ferrara Commentatore certificato 27.04.10 01:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè dobbiamo fare le centrali nucleari : pericolose e soprattutto antieconimiche?

Ma soprattutto:
PERCHE' LE DOBBIAMO FARE CON CHI HA CAUSATO IL PIU' GRAVE DISASTRO NUCLEARE DELLA STORIA?

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.04.10 01:12| 
 |
Rispondi al commento

nucleare, al via in 3 anni.
io non lo so...stiamo qui a parlare di questi cazzo di processi del banana, e intanto sto stronzo ci rimette le centrali nucleari, lui e quell'altro bavoso di scajola...ma che cazzo stiamo traccheggiando?
il comitato d'affari che si è impadronito dell'italia ci sta derubando di tutto, dell'acqua, dei fiumi, del territorio, della salute, dei soldi, della CIVILTA' !!!

E NOI STIAMO QUI ANCORA A PARLARE?
E DI COSA POI?

DI QUESTI CAZZO DI PROCESSI DEL BANANA DI MERDA E DEI SUOI COMPAGNI DI MERENDE????

non abbiamo capito NIENTE.
N I E N T E ! ! !

svegliaaaa!!!!!!!

ci hanno dichiarato GUERRA!!!
GUERRA AL POPOLO!!!

GUERRA AI CITTADINI!!!

e soprattutto:

GUERRA AI NOSTRI FIGLI E AI NOSTRI NIPOTI!!!

CAZZOOO!!!!
lo vogliamo capire o NOOOOOooooo??????????????????

davide lak (davlak) Commentatore certificato 27.04.10 01:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 27)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io spero che nessuno dimentichi quel ministro della Repubblica Italiana che, con quella faccia mefistofelica e quella voce sgraziata,inveiva contro Gino Strada,stanco e provato da una vita di sacrifici e da una vicenda umiliante per lui e per noi,ma bellissimo nello sdegno che trapelava dal suo sguardo fermo su quell'interlocutore che smaniava.Per favore, non dimentichiamolo.


...ma chi ha trascritto il testo? è pieno di errori, che ne stravolgono il significato tra l'altro: un esempio su tutti, "[cut], il problema è che Mills non era stato accolto, quindi Berlusconi non poteva essere stato assolto[cut]" (o anche i vari "I Not")

Giuseppe Bertucci 27.04.10 00:59| 
 |
Rispondi al commento

C'è pure Putin che è perplesso.
Si dev'essere ricordato che quello li del Berluska è lo stesso dito di quella famosa volta in Sardegna.

Capace che gli strappa tutti i contratti.

http://www.corriere.it/

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 27.04.10 00:53| 
 |
Rispondi al commento

In golfo del Messico è scoppiata un'isola petrolifera l'ambronzato Obama vorrebbe costruirne altre ... il petrolio è importante!!

Immaginate se fosse stata una centrale nucleare!

Non mi rispondete che è sicura, eh!
Perchè anche un'isola petrolifera lo dovrebbe essere magari sarà di ultima generazione!!!

Stamo messi male da ogni parte...
inutile a fare i cazzoni xenofobi...
basta un'inondazione
una sfiammata
una contaminazione

e...te ne vai....nazileghista di merda!


non credo proprio che comprerò questo DVD.

intanto 10 euri per riscoltare i discorsi di travaglio (che li trovi comunque su youtube) mi sembrano troppi.
in secondo luogo è inutile: chi queste cose le conosce già non ha bisogno di riascoltarle, chi non le vuole conoscere o non le sà non è certo disposto a sorbirsi la cantilena di Marco, che sarà pure un bravo cronista, ma è monotono e prolisso come una comare autistica.
Meglio comprarsi il Fatto, a questo punto.

Questo DVD non serve a fare informazione, non sposta l'opinione pubblica, non è divertente, se lo regali te lo tirano dietro.

Utilità zero, se non come fonte di guadagno per chi lo mette iun vetrina.

Germia L 27.04.10 00:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Amianto, condannati tre ex dirigenti della Fincantieri per la morte di 37 operai.

Palermo - (Adnkronos) - La sentenza nell'ambito del processo per i decessi ai Cantieri navali di Palermo. Altri 24 lavoratori sono ancora oggi malati. Disposti anche alcuni risarcimenti milionari. Inail: ''Nessuna attenuante per chi non fa nulla per la sicurezza''. Legambiente: ''Sentenza storica''

==================


Una sentenza storica, come la definisce Legambiente, che andrà a fornire, finalmente, un contributo per le future sentenze relative alla sicurezza sul lavoro.

Qualcosa sta cambiando?
La rete contribuisce a dare un incoraggiamento alla magistratura ingolfata, ma, speriamo, sempre vigile ed attenta?

cettina d., isola Commentatore certificato 27.04.10 00:33| 
 |
Rispondi al commento

Caro Marco, tu dici
"Ho qua due belle sentenze, o meglio, una è sentenza, l’altro è un atto giudiziario che ci aggiornano e ci danno l’ultima puntata di due vicende che abbiamo seguito a lungo nel Passaparola e che non vorrei lasciare incomplete, c’è una tendenza della stampa e della televisione italiana seguire le vicende all’inizio e poi dimenticarle, tant’è che poi rimane quella domanda che Milena Gabanelli si pone spesso a Report: come è andata a finire?"

ecco per cominciare sottoscrivo questa tua frase in toto.. è vero che gli eventi sia interni che internazionali (ma soprattutto interni..) non scarseggiano, ma è pur vero che certe notizie dopo poco fanno "frush" e spariscono!!

e invece sono più che importanti, perché riguardano la moralità del nostro premier e il quesito se sia CORRETTO che una persona con un "curriculum" giudiziario di tale portata faccia IL CAPO DI GOVERNO!!

Tu ci ricordi settimanalmente, e anche più spesso, sentenze, corruzioni, lodi e controlodi, ma il resto del mondo politico e giornalistico italiano, tranne alcune lodevoli eccezioni, si comporta come se B. fosse un premier "normale"...

Paola Bassi Commentatore certificato 27.04.10 00:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

****“Per esempio potremmo ricoprire i muri della Lombardia con manifesti che riproducano una delle prime pagine de ‘La Padania’ dove si chiedeva se Berlusconi era un mafioso o no” (Roberto Calderoli, 27 agosto 1998).

****“Io stimo Berlusconi, voglio vederlo in Parlamento (Fini ndr). Non deve succedere che se arriva in aula un provvedimento già concordato nella maggioranza, qualcuno non lo vota. Prenda il processo breve, per il quale tra l´altro io non mi scaldo: il Senato l´ha approvato e non esiste che rimanga chiuso in qualche cassetto della Camera“. (Roberto Calderoli 25 aprile 2010).

===========================


*La coerenza è il fiore all'occhiello della Lega

cettina d., isola Commentatore certificato 27.04.10 00:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La luna di miele? Un sogno da condividere online: oggi diventa realtà.
(ing)

Sarò antiquata, ma se oggi i matrimoni durano il tempo di un fiat, perchè renderli pubblici on line?

Perchè questa mania di protagonismo pubblico?


cettina d., isola Commentatore certificato 27.04.10 00:12| 
 |
Rispondi al commento

@ Lalla


http://www.danielemartinelli.it/2010/04/26/memorie-di-un-cazzaro-voltagabbana/


La padania non esiste e mai esistera'. E' una merdata del merdaiolo Bossi che l'ha data da mangiare ai golosi di merda....

kkk kkk Commentatore certificato 26.04.10 23:43| 
 |
Rispondi al commento

(((((((RESISTENZA! PER NON MORIRE ...TROTE)))))

(((((((RESISTENZA! PER NON MORIRE ...TROTE)))))

(((((((RESISTENZA! PER NON MORIRE ...TROTE)))))

(((((((RESISTENZA! PER NON MORIRE ...TROTE)))))

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO SUL 25 APRILE DI MILANO QUI:

www.francarame.it/node/1273

....Caro diario, ancora una volta sono qui, presente, a festeggiare la Liberazione. Ma ogni anno ho sempre più la sensazione di venirci non per festeggiare, ma per difendere un principio che in molti cercano di cancellare, banalizzare, minimizzare. Sono cresciuto con questi valori: negli anni 60 alle elementari cantavamo le canzoni della Resistenza come saggio finale. Era normale. Oggi non lo sarebbe più. Perché? Perché questo valore, la Resistenza, non è più condiviso? Che cosa è successo? Qualcuno accusa che questa ricorrenza è diventata egemonia delle Sinistre. In realtà, caro diario, le Destre per decenni se ne sono fregate della Resistenza. E ora che Berlusconi e la Lega, con modalità differenti, si sono dissociati da questo valore, accusano la Sinistra di avere trasformato la Festa in un corteo antigovernativo. Ma fino a 20 anni fa questo valore era largamente condiviso....CONTINUA QUI:

www.francarame.it/node/1273

((((FAI CIRCOLARE IN WEB!!)))


GRAZIE BEPPE!
VIVA LA RESISTENZA!!!!!

.

Fabio Greggio Commentatore certificato 26.04.10 23:36| 
 |
Rispondi al commento

Passa parola….a Travà: ma quale parola vuoi passare….. e a chi poi?!

...era più di un anno che, mi ero ripromesso di non guardare più la trasmissione report…ieri sera però, forse preso da un improvviso raptus di autolesionismo…ho deciso di riguardarla.

E cosa scoprono ancora gli Italiani?!

Che l’INPS, Istituto Nazionale Previdenza Sociale, nella regione puglia, i soldi dei loro contributi lì amministrano così: I funzionari dell’INPS Pugliese, d’accordo con una serie d’avvocati locali compiacenti che, a volte difendevano e, a volte sono gli stessi che ne richiedono i rimborsi difendendo il lavoratore, anche davanti ad una richiesta di pochissime centinaia di €uro, “per altro legittimamente dovuti, sistematicamente “SI RIFIUTA DI EROGARNE IL PAGAMENTO” la motivazione ufficiale di questo curioso comportamento quale è stata?


“In quel momento?…. non avevamo soldi per pagare...risultato finale?!


L’INPS, in maniera assolutamente GENIALE, per evitare di rimborsare ad un lavoratore pochissime centinaia di € “di solito tre o quattrocento miserabili €” preferiscono affrontare costosissime causa legale che, tutte le volte, a fronte di un misero rimborso di pochissime centinaia di €, solo di spese legali, gli viene a costare dalle 5/6 mila €.....

Ma il colmo dei colme è che, a volte, la diatriba con gli avvocati non finisce nemmeno lì…..spesso, diversamente delle spese legali che vengono immediatamente liquidate e, “ci mancherebbe altro” siccome al povero lavoratore invece alla fine non arriva praticamente una beata mazza… TUTTO L'ITER RICOMINCIA NUOVAMENTE DA CAPO!!

L’avvocato ridenuncia nuovamente l’INPS….. L’INPS si rifiuta ancora di pagare….. e via così….


Morale della favola, nei bilanci dell’INPS, nella voce spese sostenute dalla regione Pugliese,risultano 24 milioni di € spesi solo per affrontare delle inutili e costosissime cause legali che, oltre tutto, già si sapeva perse in partenza!!


PS: E POI CI DOMANDIAMO PERCHE' GLI ITALIANI EVADONO LE TASSE?!

andrea panparana (bella panpa), roma Commentatore certificato 26.04.10 23:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La messa puo' attendere «Il prete ha fatto ritardare di mezz'ora l'inizio della funzione perché non era ancora arrivato il presidente della Regione Siciliana Raffaele Lombardo. E poi ha invitato tutti a pregare per lui, coinvolto in un'inchiesta giudiziaria». L'accusa dell'eurodeputata Sonia Alfano Dal blog di Sonia Alfano, eurodeputata dell'Italia dei Valori, riprendiamo questa lettera aperta inviata all'arcivescovo di Palermo:
«Alla Curia Arcivescovile e.p.c.
all'Arcivescovo S.E. Mons. Paolo Romeo
Mi rivolgo a Voi in quanto molto sorpresa e indignata da quanto accaduto ieri, domenica 25 aprile 2010, nella parrocchia "Santa Susanna" di Palermo (sita in Via A. Cirrincione 56/B).

Mi trovavo in chiesa per la Cresima di mio fratello, quando ho appreso che la Santa Messa sarebbe stata rimandata di circa 30 minuti per la sostituzione di un parroco. Questa era la motivazione ufficiale, ma in realtà abbiamo atteso il Presidente della Regione Raffaele Lombardo. Viene naturale chiedersi se a un cittadino "semplice", senza cariche istituzionali, sarebbe stato garantito lo stesso trattamento di favore. Mi chiedo perchè tutti gli altri abbiano dovuto attendere che il Sig. Lombardo fosse disponibile.

Al Presidente inoltre, è stato riservato il posto in prima fila e gli è stato consentito di avere accanto la coniuge, privilegio che non è stato accordato agli altri padrini. Perchè? Che differenza passa tra il Presidente della Regione ed il cittadino agli occhi della Chiesa cattolica?

Ma non è tutto, purtroppo.
La cosa più grave è stato il monito del parroco, che ha invitato l'intera Comunità a pregare per il Presidente Lombardo in virtù del terremoto giudiziario che lo ha travolto, affinchè Dio lo illumini dopo le pesanti accuse (concorso esterno in associazione mafiosa) ricevute.
È questo il ruolo della Chiesa?
Durante la Santa Messa, ed in una giornata in cui viene celebrato il Sacramento della Cresima, è normale fare mera propaganda politica? È normale sch

franco f. Commentatore certificato 26.04.10 23:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“La maggioranza è maestra nel doppio gioco: da una parte chiede il dialogo sulle riforme e dall’altra va avanti a testa bassa sulle intercettazioni con un testo che è assolutamente indecente”. Lo afferma il presidente dei senatori dell’Italia dei Valori al Senato, Felice Belisario, che poi aggiunge: “Il ddl sulle intercettazioni in esame al Senato è scandaloso e non basterà certo qualche modifica per renderlo presentabile. Dire come fa il ministro Alfano che per i reati di mafia tutto resta così come è adesso è un bluff, perché la tipologia di reato non si può certo definire prima di iniziare a controllare delle conversazioni telefoniche. La verità è che la legge rappresenta solo un grande favore alla criminalità e alla politica corrotta, oltre che un modo per zittire la stampa. Berlusconi non vuole sentire ragioni quando si tratta di difendere i suoi interessi – conclude Belisario - impedire ai magistrati di fare il loro dovere è una sua priorità e non manca occasione di dimostrarlo”.


Sante. Marafini.. Commentatore certificato 26.04.10 23:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Resoconto di Giornata.
Mentre, come solito, Fini paca i toni e torna nei ranghi, il Duce insieme al proprietario del lettone stipula un bel patto per costruire 12 centrali nucleari(per rimetterci) tra 2 anni...non si sa bene dove...vai Italia!!! che siamo tantissimi! Tanti coglioni...che votan Berlusconi...

Luca Gianantoni, Assisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.04.10 22:51| 
 |
Rispondi al commento

E' aberrante e bergognoso che si parli ancora e non si agisca. Tutta l'Italia sa di certi imdividui loschi di destra e di sinistra, eppure la maggior parte degli italiani li ha voluti, li ha votati. Cosa vuol dire? Che l'andazzo caotico pare faccia bene a tutti. Eppoi non capisco perchè il popolo italiano si ostina a sostenere concetti sociali inqualificabili e non cacci via col non voto gli elementi cancerogeni della nostra società, gente che ha ammesso pubblicamente di non aver saputo risolvere i molteplici problemi della nostra comunità nazionale, di essere stati incapaci e lo continuano ad essere. Questa è l'Italia dove sobiscono gli onesti e i coerenti, dove c'è il dilagare del concetto delinquenziale e la necessità di rifugiarsi tra le grinfie dell'omicida sociale e del corrotto allo scopo di ottenere, quale accattone, un favore e soddisfare il proprio egoismo. Viviamo in una società capovolta, dove la cattiveria e il malaffare emergono a danno di una sempre più sconfitta dignità umana. Cresciamo una gioventù futura nel dovuto obbligo di avere oltre il dovuto, senza dare e riflettere. Un'incoscienza sociale spaventosa che annulla il pensiero umano nel terrore e nel sangue, come se tutto fosse di dominio del male. Cari politici, la morte che è il termine di un cammino terreno esiste anche per voi e fate in modo che non sia violenta come tante altre provocate dall'egoismo e dall'arrivismo di tanti delinquenti che non hanno rispetto nemmeno dei propri figli e delle proprie famiglie.

Vittorio Iarrobino 26.04.10 22:46| 
 |
Rispondi al commento

A ESPOSITO G
Dopo aver provato 2 volte coi sott comm ora posto direttamente.
Non so se ti farà piacere ma solitamente ti leggo sempre.
Trovo che sei uno dei pochi che ha capito in che razza di babilonia viviamo, continua a scrivere che ne vale la pena, secondo me.
Ti rappresenti benissimo da solo, e anche se non sono "rosso", condivido molto di ciò che vai dicendo. Con stima.
Stammi bene.

sandro c., altrove Commentatore certificato 26.04.10 22:46| 
 |
Rispondi al commento

“Io stimo Berlusconi, voglio vederlo in Parlamento (Fini ndr). Non deve succedere che se arriva in aula un provvedimento già concordato nella maggioranza, qualcuno non lo vota. Prenda il processo breve, per il quale tra l´altro io non mi scaldo: il Senato l´ha approvato e non esiste che rimanga chiuso in qualche cassetto della Camera“. (Roberto Calderoli 25 aprile 2010).

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 26.04.10 22:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“Per esempio potremmo ricoprire i muri della Lombardia con manifesti che riproducano una delle prime pagine de ‘La Padania’ dove si chiedeva se Berlusconi era un mafioso o no” (Roberto Calderoli, 27 agosto 1998).

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 26.04.10 22:41| 
 |
Rispondi al commento

“Craxi è stato un affezionato fornitore della Fininvest, pagato profumatamente per dei servigi che tutti ci aspettiamo di conoscere nei dettagli. Infatti la vera domanda è: che cosa ha dato Craxi a Berlusconi in cambio di 15 miliardi di lire?
Sembrerebbe provato, documenti alla mano, che Silvio e Bettino siano indissolubilmente legati da rapporti che vanno ben al di là dell’amicizia e ben al di fuori della legge che entrambi considerano ‘inadatta’ alla loro condotta politica prima ancora che professionale. Si sgretola la maschera televisiva di Berlusconi e appare l’inconfondibile ghigna dell’uomo di Hammamet” (Roberto Calderoli 31 marzo 1996).

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 26.04.10 22:40| 
 |
Rispondi al commento

‘Naturalmente, poiché Fini ha dichiarato alla stampa un anno fa che Benito Mussolini è stato il più grande statista che l’Italia abbia mai avuto e Berlusconi è stato l’unico presidente del Consiglio rinviato a giudizio per corruzione, credo che per la guida del nuovo governo gli elettori prima e il Presidente della Repubblica poi non abbiano che l’imbarazzo della scelta” (Roberto Calderoli, 27 marzo 1996).

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 26.04.10 22:39| 
 |
Rispondi al commento

“Quello di Berlusconi che accosta la magistratura alla banda della Uno Bianca è un infelice paragone. Prescindendo dal fatto che Berlusconi sia imputato di corruzione in un processo attualmente in svolgimento proprio presso il Tribunale di Milano, è bene che mediti sul fatto che ‘complici’ di questo ‘corpo deviato’ dello Stato sono anche le centinaia di migliaia di milanesi che in questi anni hanno sostenuto moralmente l’attività dei magistrati di Mani Pulite contro gli attacchi del regime di Roma al quale Berlusconi era legato anche sentimentalmente, dato che Craxi è stato suo testimone di nozze. Vuole paragonare la Procura milanese alla banda della Uno Bianca? E’ un’infamia che un sedicente candidato alla guida del Paese abbia in dispregio a tal punto le vittime della banda di criminali, tra le quali alcuni giovani carabinieri, da paragonare i suoi guai giudiziari e quelli degli ‘amici’ al sangue versato da chi ebbe l’unica colpa di fermare degli efferati assassini. Questi argomenti non sono campagna elettorale. Sono un insulto a tutti i cittadini” (Roberto Calderoli, Ansa, 14 marzo 1996).

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 26.04.10 22:38| 
 |
Rispondi al commento

“Apprendiamo che Berlusconi si lamenta con Dini accusandolo di aver ‘copiato’ il programma di Forza Italia del 1994. Strano, mi risultava che fosse Berlusconi ad aver copiato il ‘programma’ di qualcuno. Un tale che abita in Toscana, Licio Gelli. Vien da dire: chi la fa l’aspetti” (Roberto Calderoli, Ansa, 28 febbraio 1996).

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 26.04.10 22:37| 
 |
Rispondi al commento

è inutile che si dicano e si sappiano queste cose, Egli non verrà mai nè processato nè tanto meno condannato. Ha troppe conoscenze e troppo potere, ha in mano tutto e tutti quelli che contano veramente. Grillo, Travaglio e Di Pietrosembrano ZENIGATA e il nano sembra LUPIN . Ignoriamolo e parliamo d'altro

fabrizio semproni 26.04.10 22:36| 
 |
Rispondi al commento

“Inquietanti ombre si stagliano sulla politica italiana e sul cosiddetto rinnovamento. C’è chi si candida alla guida del Paese nonostante sia imputato di gravi reati. C’è chi ha fondato un partito giudicato appetibile ed utile, per quanto riferito nei processi di mafia in corso, agli interessi dei vertici del crimine organizzato di stampo mafioso. Sono segnali gravi che vanno a coincidere con la richiesta presentata al processo a Milano, richiesta paradossale quanto incredibile. Le alternative in questi casi sarebbero: addirittura accelerare il corso del processo prima che il popolo possa esprimere il voto perché abbia cognizione di chi si propone alla guida nel Paese non solo sotto l’aspetto politico, ammesso che ce ne sia uno, ma sotto l’aspetto giuridico; oppure anche solo una fantasia: rinviare le elezioni e non il processo per accertare prima e non dopo se ci si trovi di fronte a uno statista o a un tangentista” (Roberto Calderoli, Ansa, 20 febbraio 1996).

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 26.04.10 22:36| 
 |
Rispondi al commento

E’ evidente che a Berlusconi i principi della democrazia siano insopportabili al punto da provocargli uno shock allergico. Sarebbe auspicabile – e lo dico da medico quale sono – che il dottor Berlusconi si facesse visitare da un buon internista. Sono a sua disposizione per consigliargliene qualcuno, anche gratuitamente” (Roberto Calderoli, Ansa, 19 febbraio 1996).

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 26.04.10 22:35| 
 |
Rispondi al commento

Il selvaggio signor B.
e il Quirinale mansueto

Cordero: estorsione sulle istituzioni, speriamo in Fini

Superato l’imbarazzo (parlare di Berlusconi nello studio di Franco Cordero), l’intervista al professore - docente emerito di Procedura penale alla Sapienza e commentatore di Repubblica - può cominciare.

Professore, se dovesse riscrivere il suo manuale come comincerebbe il capitolo sul legittimo impedimento?

Direi che il legittimo impedimento è l’espediente con cui viene reintrodotta un’immunità due volte dichiarata incostituzionale.

Però il Parlamento dominato dal centrosinistra nei tardi anni 90 ha elaborato norme dal taglio già berlusconiano.

Sfruttandone una, l’imputato Previti allungava a dismisura l’udienza preliminare accampando impegni parlamentari come la discussione di norme per la tutela delle minoranze linguistiche.

Il giudice, stanco dei rinvii, emette un’ordinanza incauta nella forma, il cui senso era "la giustizia non è meno importante degli impegni parlamentari".

Insorge la difesa Previti e insorge anche Luciano Violante.

Ex magistrato ed ex comunista d’un genere severo - credo lo chiamassero Vishinskij, il pubblico ministero delle purghe staliniane.

Violante solleva un conflitto di attribuzioni: la Consulta risponde che sono due interessi egualmente importanti.
Di qui la prassi dei calendari concordati.


segue
http://antefatto.ilcannocchiale.it/glamware/blogs/blog.aspx?id_blog=96578&id_blogdoc=2479820&yy=2010&mm=04&dd=26&title=il_selvaggio_signor_bbre_il_qu

silvanetta* . Commentatore certificato 26.04.10 22:30| 
 |
Rispondi al commento

“E’ evidente che a Berlusconi i principi della democrazia siano insopportabili al punto da provocargli uno shock allergico. Sarebbe auspicabile – e lo dico da medico quale sono – che il dottor Berlusconi si facesse visitare da un buon internista. Sono a sua disposizione per consigliargliene qualcuno, anche gratuitamente” (Roberto Calderoli, Ansa, 19 febbraio 1996).

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 26.04.10 22:28| 
 |
Rispondi al commento

A Milano non c’è posto per chi ha come scopo della ‘politica’ la distruzione del pool di Mani pulite. Se Silvio Berlusconi pensa di essere milanese, ha un modo per dimostrarlo: vada dai giudici e spieghi le sue ragioni. La Lega Nord ha a cuore il destino di Milano, della società civile, dei valori di rinnovamento e di progresso che essa rappresenta oggi in Italia. Non a caso proprio a Milano ha avuto inizio il processo di pulizia della politica italiana, inquinata dalla corruzione e dalla criminalità organizzata, per opera dei giudici della Procura. Berlusconi, invece di far parlare i suoi impiegati del partito-azienda per rovesciare veleno sul sindaco di Milano Marco Formentini, farebbe bene a comportarsi da milanese, da cittadino che non teme le istituzioni e ha il coraggio delle proprie azioni” (Roberto Calderoli, Ansa, 29 novembre 1995).

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 26.04.10 22:27|