Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

I sindaci lumbard contro il governo


I sindaci lumbard contro il governo
(8:35)
copertina_sindaci.jpg

Quattrocento sindaci di altrettanti comuni della Lombardia sono scesi in strada oggi a Milano per protestare contro il patto di stabilità imposto dal governo. Questa misura di taglio della spesa pubblica premia gli scialacquatori e punisce i buoni amministratori, in particolare della Lombardia. Mortizia Moratti non si è unita ai sindaci. E come avrebbe potuto? Il bilancio di Milano è stretto parente di quello di Catania. Lo swap trentennale siglato nel 2005 ha già maturato una minusvalenza di circa 300 milioni di euro. I sindaci lombardi invocano il federalismo fiscale per poter amministrare adeguatamente le risorse del loro territorio. Lega ladrona, il sindaco non perdona.


Il Blog ha intervistato i sindaci:
Il patto di stabilità strangola i comuni (espandi | comprimi)
Blog – Ci spiega brevemente cos’è il patto di stabilità e qual è la proposta dell’ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani)?
Sindaco – Il patto di stabilità dovrebbe servire all’amministrazione pubblica per ridurre il debito pubblico, com’è stato messo in atto adesso non va bene per i comuni che sono i comuni quelli che hanno le possibilità di poter spendere. Le faccio un esempio, il nostro è il comune di Castelleone in provincia di Cremona, ha un avanzo di amministrazione di 2.760.000 euro ma non può spendere 100 mila Euro per asfaltare le strade! E queste sono le contraddizioni del patto di stabilità, il patto di stabilità dovrebbe essere applicato a quei comuni che hanno i conti in regola, allora quelli sì dovrebbero rientrare e ridurre il debito pubblico. Quei comuni invece che hanno i conti in regola dovrebbero essere messi in grado di spendere i soldi che hanno.
Un comune virtuoso dal punto di vista contabile non può spendere i soldi che ha a disposizione che sono i soldi dei cittadini, soldi del comune di Castelleone, non sono soldi di trasferimenti dallo Stato e questa è la contraddizione del patto di stabilità.
Blog – E quindi qual è la proposta dell’ANCI?


Il federalismo fiscale è una soluzione? (espandi | comprimi)
Sindaco – Ci sono alcune sanzioni, sono la riduzione del 30 per cento degli emolumenti degli amministratori, io questo mese guadagno netti 1.125 Euro come una categoria C che è un ex VI livello del comune praticamente, poi c’è una riduzione sui trasferimenti statali, i nostri ammontano a 69 mila Euro per quest’anno e altri aspetti, non è possibile accedere a mutui e c’è un equilibrio da raggiungere nel rapporto tra un meccanismo che viene individuato di tipo finanziario.
Noi ci siamo organizzati lo scorso anno in maniera tale da pagare le sanzioni perché ci mancherebbe altro, è un atto dovuto, ma non ridurre i servizi da erogare alla cittadinanza.
Abbiamo ricevuto un premio dallo Stato perché nel 2008 abbiamo rispettato il patto di stabilità per 2 mila Euro che è un risultato abbastanza difficile da conseguire e ci troviamo sanzionati per quei motivi che le ho detto prima. Quindi noi chiediamo che il patto di stabilità venga rivisto la possibilità quanto meno di utilizzare i residui che abbiamo a bilancio o gli avanzi di amministrazione, senza che questi contino all’interno del vincolo, cioè avere più possibilità di usare le risorse dei nostri cittadini per delle esigenze territoriali.
Il Sindaco Moratti, come diceva il Presidente Fontana, sceglie i tavoli istituzionali, noi li abbiamo provati tutti questi tavoli istituzionali!
Noi riteniamo che insieme a tutti gli altri sindaci questa è la strada giusta e abbiamo scelto questo tipo di strada, un sindaco di Milano ha un peso politico diverso, noi abbiamo capito che l’unione trasversale, perché non esiste qui rapporto tra centro-destra e centro-sinistra, sono sindaci e punto e basta.
Il federalismo fiscale supererà questi problemi ma solo che ci vorrà ancora qualche anno, una decina perché diventi concreto e poi sindaci oggi con grande dignità e fermezza sono in piazza proprio per rivendicare il fatto che molti comuni lombardi, ma non solo, virtuosi rispetto il patto di stabilità, senza chiedere aiuti o ripianare debiti come il comune di Catania che è fallito e che abbiamo dovuto poi pagare noi per rimettere in sesto, così come la sanità in Sicilia e tanti altri casi eclatanti come Roma. I comuni virtuosi e che hanno i conti in ordine chiedono di sforare per necessità assolute il patto di stabilità.

grillomannarosmall.jpg E' possibile prenotare Un Grillo mannaro a Londra, Ecologia, cultura e crisi finanziaria in un incredibile viaggio oltremanica. Prenota la tua copia.

8 Apr 2010, 18:04 | Scrivi | Commenti (790) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

o scritto a caldoro
caro presidente ,con questo messaggio gia stiamo al5, io da lei aspetto una risposta, essendo che sono un cittadino come tutti, e o l"opportunita di realizzare quello che o creato,ed e la salvezza di tutto,o pieno diritto di parlare. se avete visto la puntata di"ballero"del 13/04/10 e le puntate di annozero e report,della settimana scorsa,avete capito ,e lo saete anche voi che il futuro ,non c"e,perche se oggi siamo cosi non e colpa ne di destra e ne di sinistra ma e il mondo che e cambiato e voi non ve ne accorgete, ci sono sbagli di contabbilita, sbagli di procedimenti, insomma c"e ne sono di sbagli, io alcuni anni fa, mi sono messo a riflettere ,e mi sono messo nei panni di capo dello stato per risolvere il probblema crisi. dopo alcuni anni ci sono arrivato perche non e facile e voi non lo risolverete, se lo risolverete e par-time, e solo una finta per far vedere che state facendo qualcosa, il probblema e serio ,ormai e diventato mondiale e sempre piu dificile da risolvere. come vi o detto non e facile da risolvere perche se si sa da dove si deve partire,poi ci vuole una certa loggica per aggiustare le cose, ma non e finita quala miscela per eliminare la crisi, ci vuole tecnica arte e furbizia,miscela questo con una fusione, e puordarsi che arriverai a calcoli che ti porteranno nell"era che non conoscete il 3millennio.il 3millennio per farvi capire un motore che da la spinta a tutto e che riportera serenita e tranquillita in tutto il mondo, a lei le dara una posizione maggiore,e al nostro silvietto nella storia rimanera, e poi vedrete che il cittadino quando saranno i tempi delle votazioni gia sapra chi votare.
scrivete sui motori di ricerca google o virgilio e vedrete il mio lavoro,saluti aspetto un vostro contatto
ricordatevi che l"unico metodo per risolvere la crisi e il3passo che e ll"inizio di una lunga strada ttutta in discesa, senza salite, e ostacoli.non so piu cosa dirvi!!!!!!

il 3millennio 14.04.10 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno Beppe,
volevo fare un commento, forse già trattato da te in passato, se me lo permetti, riguardo alla nostra civiltà odierna che da quando è cominciata l'era dell'agricoltura siamo riusciti in pochi anni a spremerla fino all'osso, se così si può dire, riuscendo ultimamente a spremere anche i nostri contadini che ultimamente non riescono più ad avere un "reddito" oneroso dalla coltivazione delle loro terre perchè il "frutto" raccolto gli viene pagato come "una mangiata di gnocco" cioè pochissimo per poi rivenderla al 100% e anche più del suo valore. Dobbiamo, secondo me, per sconfiggere questo, andare a fare spesa direttamente nelle campagne dei propietari terrieri e così si potrà scegliere il prodotto che più ci è gradito, fresco di raccolta, ad una spesa modica eludendo così il mercato del "passamano".

Ringrazio anche tutti quelli che lavorano per te

Lorenzo Manicardi 14.04.10 07:54| 
 |
Rispondi al commento

perchè tutta questa cattiveria? solo questo mi chiedo: perchè? sono sempre più povero e nessuno aiuta,perchè siete così cattivi? cosa vi spinge ad esserlo? spero solo che non capiti a voi di essere così disperato!

antonio casiraghi 13.04.10 19:11| 
 |
Rispondi al commento

..lungimirante.. ViSioN..
#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@

Avendo sottotraccia..fra l’altro..il “Think Different” di Carismatica Fonte, non sarebbe cattiva idea fra strategici peninsular indirizzi promuovere al meglio non solo il versante della Creatività [v.es. SixHATStoThink di E.DeBono] ma anche quello..ça van dire..della diffusione/acquisizion/catalogazione conoscenza mediata da personale didattico/case editrici/enti associativi etc.

Sergio Conegliano (p.i.elettronico/g.pubblicista)

Sergio Conegliano 12.04.10 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Il federalismo non può essere lasciato a prerogativa della Lega. Cattaneo, Gobetti, Einaudi e anche oggi Beppe Grillo l'hanno sempre sostenuto. Decentramento, autonomia e trasparenza sono storicamente cavalli di battaglia del pensiero liberale. “Il liberalismo, attraverso l'auto-realizzazione, riesce a responsabilizzare i cittadini. L'eccesso di statalismo rischia di “impigrire” l'individuo, portato a disinteressarsi e a non assumersi responsabilità, si lascerà “trasportare dalla corrente”, accettando con fatalismo anche illegalità e cattivi servizi, percependoli come prassi. Una società libera ha bisogno di istituzioni minime e basate sulla trasparenza, in modo che siano più vicine al cittadino e da lui facilmente utilizzabili e contestabili: federalismo e decentramento rispondono bene a queste esigenze” - Luigi Einaudi.

Piero Gobetti, Messina Commentatore certificato 12.04.10 00:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IN PIEMONTE AVETE MANDATO LA LEGA AL GOVERNO.
ANDATE A CAGARE ! ! !

A proposito:
Grazie Beppe.
Silvio

gio gio 11.04.10 20:25| 
 |
Rispondi al commento

Questa situazione è al limite della follia... I comuni che hanno i soldi, non li possono usare???????? Ma io vorrei tanto sapere cosa si fumano a Roma mentre scrivono le leggi...Non ci vuole un'economista per capirlo: se hai i soldi, puoi spenderli per cose utili, se nn li hai stai buono e fermo finchè nn li fai su... Che Italia ragazzi...

GIOVANNI PAOLO PANNULLO (zieg1000), Sommo Commentatore certificato 11.04.10 15:06| 
 |
Rispondi al commento

il video su socrate è bellissimo specialmente la 2 parte dove spiega come dovrebbero comportarsi i politici. guardatelo è molto interessante

francesco de patto, castel di casio Commentatore certificato 10.04.10 18:30| 
 |
Rispondi al commento

scusatemi .. se sono fuori tema.. ma oggi ho scoperto che se si muore poveri.. e le spese x il funerale sono a carico del comune.... ebbene non si passa dalla chiesa .. a prescindere se si e' o no credenti...il motivo: la chiesa vuole il suo onorario... ma ..allora la fede il perdono la carita' cristiana... vale solo x voi del clero? che dopo aver molestato .a dir poco giovani adolescenti.. vi basta confessarvi x essere di nuovo in stato di grazia?...e volete entrare nelle nostre vite .. decidere x noi cio' che e' buono.. no alla pillola no al preservativo.. no all'aborto ecc. ecc.ce lo fate un piacere! non infastiditeci piu'....GENOVA ospedale san Martino... camera mortuaria

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 10.04.10 18:06| 
 |
Rispondi al commento

Uno degli effetti dell'impoverimento dei comuni è che sono spronati ad aumentare le aree edificabili per incassare gli oneri di urbanizzazione che sono spesi in gran parte per finanziare le spese correnti mentre ci dovrebbe essere una legge che impone ai comuni di utilizzare gli oneri di urbanizzazione per fare opere pubbliche a vantaggio dei cittadini, che si vedono ridurre sempre di più il verde, e ad avere strade sempre più obsolete e intasate.

FABER C., RIMINI Commentatore certificato 10.04.10 14:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perché nessuno dice che i sindaci sono in ginocchio perché è stata tolta l'ICI sulla prima casa? Era l'unica tassa democratica che c'era: PROGRESSIVA, come dice la Costituzione.

Giulia Bosi 10.04.10 12:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sindaci lombardi contro il governo, e il governo è dello stesso colore dei sindaci lombardi.
Quando il comune di Catania ha dichiarato fallimento, il governo ha ha mandato i soldi e il sindaco di Catania era Scapagnini, medico personale di Berlusconi.
E allora, sindaci, se questo governo non vi sta bene nè per le leggi che fa, né per come amministra, dovreste chiedere le dimissioni e non solo restituire la fascia tricolore.

MARIA M. Commentatore certificato 10.04.10 09:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Smascherare il progetto malavitoso di questi politici è l'unico modo efficace per aprire la mente della gente perbene.Fino a quando avranno la mente confusa non accetteranno mai il cambiamento perchè non sanno quali rischi stanno correndo.Qui non si tratta piu di poolitica.Stiamo consegnando i nostri filgi nelle mani delle organizzazioni criminali.Quelli al governo non sono altro che gli eredi laureati delle famiglie malavitose.La mafia ben presto ha capito che anche i morti parlano.Delitti eccellenti come Falcone e Borsellino gli hanno fatto cambiare strategia.Perchè si sono resi conto che l'opinione pubblica come per il terrorismo fà quadrato attorno hai suoi martiri.Quando si sono resi conto,che i boss come Riina,Provenzano,Bagarella ecc.ecc. Erano oramai bruciati hanno fatto un patto con lo stato.E con una sola fava anno preso mille piccioni.Li anno fatti consegnare alla giustizia per avere il tempo di riorganizzarsi dando tutto il merito al governo di destra per leggittimarlo e dargli credibilità,nello stesso tempo decidevano le strategie da portare avanti per terminare il loro progetto.Date un'occhiata alle vicende passate e troverete il filo conduttore che collega le varie azioni che si sono susseguite.Nella storia mafiosa nulla accade per caso.Quando è in gioco la vita stessa dell'organizzazione si sacrificano delle pedine per il bene della famiglia e sempre stato cosi.

Antonio D., Salerno Commentatore certificato 10.04.10 03:38| 
 |
Rispondi al commento

Lo speaker del tg1 delle 20 di ieri, nel commentare la notizia della protesta dei sindaci, ci ha tenuto a precisare che questi protestavano "contro l'Europa (?) e non contro il governo", nonostante che fossero andati a portare le fasce tricolori in Prefettura, la sede rappresentativa del Governo.

Roberto G 09.04.10 22:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da quello che ho capito qua l'unica speranza per cominciare a fare qualcosa e che ci tolgano internet.Ma da come si sono messe le cose,mi sa che Berlusconi la pagherebbe a spese sue pur di tervi attaccati alle tastiere.Non c'è proprio modo di smuovervi.Una volta lo stato combatteva i dissidenti con le forze dell'ordine.Oggi invece è bastato darvi uno sfogo qualunque,un passatempo dove potervi insultare,riveire e poi reinsultare e tutto è risolto.E pensare che molti credevano che il blog sarebbe stata la scintilla che avrebbe acceso la miccia del cambiamento.invece mi sono reso conto che al contrario è stata l'acqua versata sul fuoco che ha spento definitivamente le speranze di questo paese.Io non so se Beppe aveva previsto tutto questo.me ne guardo bene dall'affermarlo.però una cosa è certa.Non fa nulla per spronare la gente ad uscire di casa.Apparte quando organizza la solita passeggiata in piazza con tarallucci e vino,qualche comico opinionista,qualche vignettista ed un paio di giornalisti ed il gioco è fatto.Poi tutti a casa,come e peggio di prima.Ma forse il problema non siete voi.Il vero problema e che il problema non c'è.Perchè se fosse vero che c'è chi non arriva ha fine mese,chi addirittura non mette il piatto sulla tavole e cavolate simili,non staremmo certo qui ad aspettare che venga l'angelo della salvezza a tirarci fuori da questo casino.Cosa dire.Semplicemente buona sera e grazie.

Antonio D., Salerno Commentatore certificato 09.04.10 20:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

alò padania nucleare nuovo post

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 09.04.10 19:42| 
 |
Rispondi al commento


TOC TOC

Scusate il disturbo,
sono un'amica di Nando
che si è visto oggi da stè parti ?

Ho volevo Votà ma non lo trovo !

:)))))

P.S.
Per Una ma Non per Tutti
Non sforzarti a scassare scatole di cerini
sono assente causa cena fuori


edy s., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.04.10 19:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

povero sindaco leghista di brescia: con la storia della mensa adesso la sinistra e i buonisti, chic miliardari, giornalai rossi , scrittori miliardari rossi, santoro e simili ovviamente miliardari simili gli faranno un mazzo tanto :

i poverelli immigrati sono felici e entusiasti, adesso si che c'e giustizia : non pagheremo nulla perche' siamo poveri e questo stato razzista (oltre a vari benefits generici ) ci deve assistere gratis.

chissa' quando vanno al supermercato e dicono alla cassiera che sono poveri e non possono pagare.. quale sara' la risposta

questo e' un'altro invito a far venire in italia parenti e nuovi immigrati possibilment gia' in cinta...! grazie sinistri e buonisti, tanto pagate anche voi per mantenere questi furbi da voi tanto amati.

Arturo II° .Di Borbone Commentatore certificato 09.04.10 19:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ORGANIZZIAMO PRESIDI PERMANENTI IN TUTTE LE CITTA A TURNAZIONE.OGNI MEMBRO DEL MOVIMENTO DA LA SUA DISPONOBILITA PER PRESIDIARE LA POSTAZIONE NEL TEMPO LIBERO.SOLO UNA COSTANTE PRESENZA IN PIAZZA PIU SCONFIGGIRE IL POTERE DI QUESTI POLITI MAFIOSI.

Antonio D., Salerno Commentatore certificato 09.04.10 19:36| 
 |
Rispondi al commento

Non posso credere che la carta stampata morirà,
non posso credere che l'informazione si dovrà leggere su internet.
Non ci posso credere.
Giorgio Napolitano.

Ahahahahahahahahahahahahahaha

Anche noi non possiamo credere di essere qui a sperare che ti si paralizzino le dita prima delle tue firme!

Alina F., Varese Commentatore certificato 09.04.10 19:32| 
 |
Rispondi al commento

si,si,si vedo che il livello di invidia verso la lega si sta alzando: chissa' quanti fegati esplosi spappolati per terra vedremo in futuro

Arturo II° .Di Borbone Commentatore certificato 09.04.10 19:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

psiconanomagnaccia alias matteo piro,perchè non
frequenti i blog della lega dove i commenti non
superano il numero di 4 o 5,come dici, ti pagano
per venire su questo blog a cazzeggiare,be allora
buon lavoro.
della serie anche i leghisti hanno famiglia.

alfio trolese (bastardo senza gloria) Commentatore certificato 09.04.10 19:23| 
 |
Rispondi al commento

Un nuovo osservatorio all’Expo di Milano, vigilato da Bossi junior

"Dopo aver lanciato su Facebook il gioco “Rimbalza il clandestino”, suo figlio Renzo è stato nominato membro di un osservatorio dell’Expo di Milano.

Attraverso quali canali di reclutamento e in ossequio a quali criteri suo figlio ha ottenuto tale nomina?".

Lo chiede la giornalista Sandra Murri al leader della lega Umberto Bossi.

Il figlio Renzo, il più votato dei candidati della Lega e ultrapreferenziato a Brescia alle ultime elezioni regionali, è lo stesso che ha dovuto ripetere l'esame di maturità per tre volte, nonostante i ricorsi al Tar della famiglia.

Voleva diventare un "delfino" ma è rimasto una "trota".

Una trota milionaria, visto lo stipendio di circa dodicimila euro mensili, che percepirà per far parte, insieme al segretario generale Castiglione, del Comitato di presidenza dell'Osservatorio sulla trasparenza e l’efficacia del sistema fieristico lombardo.

L'iniziativa è stata proprio della Lega Nord.

I maligni continuano a sottolineare la triplice bocciatura all'esame di maturità, ma i fans di Bossi junior rispondono con un gruppo su Facebook, commentando che "Nessuno è maturo fino a sentenza definitiva".

Ai laureati e ai diplomati d'Italia, anni di precariato, contratti a progetto o lavori in nero e sottopagati.

Se si potesse parlare di nepotismo senza essere censurati, e se l'Italia fosse la Francia, forse Renzo sarebbe stato una "marionetta" di Les guignols de l’info di Canal+, il puppet show satirico francese.

Anche nel Regno Unito, la tv inglese Spitting Image avrebbe saputo di cosa parlare.

Purtroppo in Francia non hanno i leghisti, e la satira è toccata al figlio del presidente francese Jean Sarkozy, candidato dal padre alla presidenza dell'Epad, organismo affaristico d’Europa, la Defense, nel dipartimento Haute de Seine, vicino Parigi.

Il “Nouvel Obsevateur” commentò:
“Ha un futuro davanti e un papà dietro”.

segue sottocommenti

silvanetta* . Commentatore certificato 09.04.10 19:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè ti firmi PSICONANOMAGNACCIA se poi voti LEGA (leggasi ammasso di gente che fa una sega)?

Lo "psiconano" è il magnaccia del capetto del tuo partito!

Nel 94 gli dava del mafioso di Arcore ecc. ecc. , poi lo ha rivalutato? Perchè? Perchè all' umberto gli servivano i soldi !!

Italia indeclino 09.04.10 19:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ieri sono riuscito a ragionare con un leghista per
ben 12 minuti,cazzo non mi era mai successo una cosa
del genere,ho paura forse stò diventando leghista,
la mia dottoressa,come cura, mi ha consigliato di guardare un di discorso di borghezio per intero, ha
funzionato,non sono riuscito a quardarlo fino alla
fine,ahh.. mi sento gia meglio.

alfio trolese (bastardo senza gloria) Commentatore certificato 09.04.10 19:07| 
 |
Rispondi al commento

i leghisti? solo democristiani sotto copertura.

alfio trolese (bastardo senza gloria) Commentatore certificato 09.04.10 18:59| 
 |
Rispondi al commento

25 aprile 1945 ecco la liberazione

http://www.youtube.com/watch?v=597AjFnwmE0


bisogna ringraziare il prf . ing. dott. acculturato filorosso prodi e la sua banda di servitori sinistri: ha svenduto mezza italia... e un tanto al kg..

Arturo II° .Di Borbone
ALIAS signorina(si fà perdire)
DELLA LEGA LADRONA: IORIO
-------------------------------------

CHI HA MESSO IN GIRO 'STE CAZZATE ? IL NANO CON LA TV !! SCOMMETTO!!


La prospettiva delle privatizzazioni in Italia fu discussa a bordo dello Yacht reale Britannia, il 2 giugno 1992. L'incontro, avvenuto in acque italiane, divenne famoso, tra l'altro, per quella che sarebbe stata secondo alcuni la pianificazione della svendita dell'industria italiana. La nave attraccò al porto di Civitavecchia facendo poi rotta lungo la costa dell'Argentario. Alla riunione parteciparono, oltre ad alcuni banchieri inglesi, anche un gruppo di manager ed economisti italiani.

Principali personalità italiane presenti e carica ricoperta all'epoca della conferenza:

Mario Draghi, Direttore Generale del Ministro del Tesoro
Herman van der Wyck, Presidente Banca Warburg
Lorenzo Pallesi, Presidente INA Assitalia
Jeremy Seddon, Direttore Esecutivo Barclays de Zoete Wedd
Innocenzo Cipolletta, Direttore Generale di Confindustria
Giovanni Bazoli, Presidente Banco Antonveneto
Gabriele Cagliari, Presidente ENI ************
Luigi Spaventa


Gabriele Cagliari (Guastalla, 14 giugno 1926 – Milano, 20 luglio 1993) è stato un dirigente d'azienda italiano, operante soprattutto nell’industria chimica. Fu presidente dell'ENI dal 1989 al 1993.

Enimont S.p.A. è stata un'importante società per azioni italiana, frutto della più importante operazione di fusione e alleanza tra la chimica pubblica (rappresentata dall'EniChem, controllata del gruppo Eni) e quella privata (rappresentata dalla Montedison).

>>> CI FU UN PROCESSO PER QUESTA ENIMONT !!!!

E....PRODI DOV'ERA? eh eh !!!!

c'erano CRAXI & UMBERTO BOSSI !!!!! quello della

lega nord !!!!


OT

Ragazzi, state leggendo i giornali internazionali?

Abbiamo chiaro in mente su cosa sta accendo?

Qualcuno tiri a indovinare cosa accadra apoena qeullo che sta annunciando il governatore della BCE in diretta mondiale divneterá realta nei prssimi meni.

FMI, WTO, ONU e NATO, tutti riformati, si coordineranno, diventando di fatto:

FMI diventa la Banca Mondiale
WTO diventa il Ministero delle Finanze Mondiale
NATO diventa il Ministero della Difesa Mondiale
ONU diventa il Consiglio dei Ministri Mondiale

Se ci aggiungete il Tribunale Internazionale dell´Aja che gia funziona come Ministero della Giszizia mondiale tra stati...

ecco a voi

LA NUOVA GOVERNANCE MONDIALE

E qui si parla del tappo...

buon risveglio

Alberto Parede 09.04.10 18:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

[…]

Giulio Tremonti:
"Confermo l’impegno della Repubblica italiana ad una correzione dello 0,5 per cento nel 2011, smentisco le altre voci".

LE CIFRE. Bisogna districarsi tra le cifre. Il ministro si riferisce al "Programma di stabilità" che l’Italia ha sottoposto a Bruxelles il 17 marzo scorso in cui l’Italia si impegna a ridurre il rapporto tra deficit e Pil dal 5,4 per cento del 2009 al 5 per cento nel 2010 e poi, nel 2011, sarà il momento per una cura da cavallo ai conti pubblici per portare il deficit/Pil al 3,9 per cento con “sforzi di risanamento aggiuntivi non specificati pari a 0,4 punti percentuali del Pil nel 2011 e ad ulteriori 0,8 punti percentuali nel 2012”, come riassume la Commissione europea.

Quindi, tecnicamente, ieri Tremonti ha fatto una smentita che però è anche una prima ammissione: nel 2011 il risanamento non sarà di 0,4 punti di Pil, ma di 0,5.

Quindi non di 6,4 miliardi ma di 8.
Ma le parole di Tremonti sono una notizia anche per un’altra ragione.

MISTERO CRESCITA. Tutto il compromesso concordato con Bruxelles si regge sulle previsioni di crescita.

Che nel Dpef del governo erano un ottimistico 2 per cento annuo nel biennio 2011-2012, nel 2010 (stando alla nota di aggiornamento di gennaio) è di 1,1 per cento.

E anche questa stima potrebbe essere troppo ottimistica, visto che l’Ocse ha calcolato due giorni fa un rallentamento della ripresa già a partire dal secondo trimestre dell’anno (da 1,3 per cento su base annua a 0,5).

E nel 2011, però, ci saranno problemi non piccoli: le basi del risanamento promesso da Tremonti a Bruxelles sono in una crescita da 2 per cento.

Secondo il Fondo monetario internazionale invece l’aumento del Pil sarà soltanto del 1,1 per cento. Una differenza di quasi un punto di Pil (cioè 16 miliardi) che Tremonti dovrà pur trovare da qualche parte.

E il fatto che ieri abbia ammesso che serve una manovra correttiva da 0,5 punti è un primo segnale di consapevolezza.

segue sottocommenti

silvanetta* . Commentatore certificato 09.04.10 18:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'incubatoio delle trote

L'incubatoio è una struttura dove l'uomo cerca di aiutare la natura a mantenere popolati i torrenti anche quando,a causa delle necessità dell'uomo,sono stati fatti interventi che hanno fatto diventare più difficili "gli incontri" tra i pesci.

Tutto inizia con la "spremitura" delle uova dalle trote,la fecondazione e la messa nell'incubatoio,in attesa della schiusa.

Il tempo di incubazione dipende da tanti fattori,ma mediamente è di circa 8-10 settimane per la nascita dell'avanotto.

Dopo circa un mese le trotelle sono pronte per affrontare nei torrenti la loro nuova vita.

Il ripopolamento può essere fatto portando le trotelle, che sono nate nell'incubatoio, nei torrenti,oppure mettendo le uova quasi schiuse nelle " scatote Vibert" che contengono da 600 a 1.000 uova quasi schiuse e portate direttamente nei corsi d'acqua.

In genere il periodo dell'anno scelto per la "semina" è aprile-maggio.


Mah, povere trotine, anche per riprodursi hanno bisogno dell’aiutino…

silvanetta* . Commentatore certificato 09.04.10 18:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ECONOMIA SOCIALISTA

La Grecia si trova in acque molto, ma molto brutte grazie alle politiche socialiste perseguite per anni.

Il Venezuela, nonostante ampie riserve petrolifere, la seguira' a ruota?

*****
Annual inflation tops 26 percent in Venezuela.

CARACAS, Venezuela

Consumer prices in Venezuela surged 2.4 percent last month, bringing the country's annual inflation to more than 26 percent, the Central Bank said Thursday.

http://www.businessweek.com/ap/financialnews/D9EV5P980.htm
*****

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 09.04.10 18:09| 
 |
Rispondi al commento

Ieri ad anno zero, un cassintegrato a chiesto a tremonti di intervenire presso l'ENI,
per cercare di risolvere
la loro situazione. tremorti ha risposto che si sarebbe interessato.
Basta buonismo basta commozioni.Sti pezzi di merda meritano cassa integrazione e licenziamenti.Sono gli stessi che chiesero al Berlusca asfaltato di intervenire presso l'eurallumina.Rispose che si sarebbe interessato.
E votarono,votarono in massa per la cosidetta casa delle liberta'.
L'unica liberta' che hanno
e' quella di suicidarsi:Sono bestie al par dei loro padroni:SE LA SARDEGNA E' INQUINATA DA CAPPELLACCI E SOCI E' COLPA LORO


qui cazzeggiate ,cazzeggiate, cazzeggiate, ma non parlate piu' dei 98 mld.....penso che sia piu' importante recuperare quel bendidio che è di ns.appartenenza, piuttosto di parlare di brogliusconi, del trota, del mv5 e cazzi vari.....o no?

Don Peppe, tresette. () Commentatore certificato 09.04.10 17:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cervello dei maschi fatto per pensare a sesso

Sarebbe il risultato di un mix ormonale e dell'influenza della cultura sulla crescita, almeno secondo la psichiatra Louann Brizendine

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/scienza/2010/04/09/visualizza_new.html_1760756873.html

* * * * *

Ecco perché l’Italia va a escort, troppi maschi al timone!

silvanetta* . Commentatore certificato 09.04.10 17:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Condannato per pedofilia,
il prete anti-pedofili

8 aprile 2010
Aveva inventato un filtro Internet per i minori.

http://antefatto.ilcannocchiale.it/glamware/blogs/blog.aspx?id_blog=96578&id_blogdoc=2468188&yy=2010&mm=04&dd=08&title=condannato_per_pedofilia_il_pr

N. Alfredo 09.04.10 17:42| 
 |
Rispondi al commento

"alla facciaccia sei sinistri sempre pronti con gli spilloni nelle bamboline, macumbe, fatture, epiteti a te indirizzati da quei 4 gatti ideologizzati rossi "


Apro il blog dopo giorni e mi trovo questo "pensierino" da un iluminato/a leghista.

Poi mi vengono in mente questi personaggi italianissimi vivacchiando e seguendo loro "duce" quando in non so chi piazza voleva conquistare il mondo con suo imperio di panzoni mangia spaghetti lanzaroni e prepotenti con la camicia nera/verde o equivalente .

Meno male che una parte solida della popolazione li ha combatuto col fucile per riprendersi loro paese, la dignita e ridando un paese produttivo a la vanguardia mundiale.

Dopo 60 anni queste fecci nere/verdi sono tornate con loro propaganda facilona.

Povera italia leghista con figli cerebro lessi comprando droga nei parchi per "farsi guapi", gioccando a la play station e vedendo cosa fa l'inter.

Mi fatte schifo venditori di fumo.

Leghisti orgogliosi di cosa siete??

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.04.10 17:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dobbiamo autotassarci.
Credo che le chiacchiere stanno a 0,dovremmo dare un contributo volontario di diciamo almeno 10euro mensili al M5*, solo così si potranno organizzare riunioni a cadenza mensile e fare pubblicità al movimento. Beppe, metti in risalto il cc dove inviare il soldi con causale: ''io sostengo la legalità''.
Ps, mi ero iscritto,ma a quanto pare non risulto, forse ho sbagliato a muovere i tasti.Rimetti di nuovo il link dove iscriversi al movimento.

Sebastiano O. Commentatore certificato 09.04.10 17:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

basterebbe qualche testa di cazzo in più che faccia il comunista invece che il democristiano del cazzo!

MagicLenin RedArmy
--------------------------------------

Hai iniziato con "basterebbe", io avrei continuato con "facesse" al posto di quel "faccia". Comunque non stiamo qua a discutere di quanto sei bravo a massacrare la lingua italiana. Non è importante, e non capisco perchè io ne discuta adesso, avrei voluto lasciar perdere ma purtroppo avevo già premuto il tasto di invio.
Come al solito semplifichi le cose in maniera mostruosa. Che significa "ci vorrebbe qualche comunista in piu'"?

vito. farina Commentatore certificato 09.04.10 17:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Lega fa scuola, e anche i cinesi imparano...

''Sei nero, paghi il caffe' un euro''

al posto dei 90 centesimi presente nei listini.

A pronunciarla nei confronti di un immigrato africano, in un bar di Spilimbergo (Pordenone), è stata la titolare di nazionalita' cinese.

La vicenda risale a domenica scorsa, giorno di Pasqua.

silvanetta* . Commentatore certificato 09.04.10 17:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La fisica ha due grandi leggi dell'universo: l'entropia e la sintropia. L'entropia è la legge del disordine crescente. La sintropia il contrario.
In fisica dominava la teoria meccanicistica, poi venne lo splendido Prigogine, che era anche un idealista e disse: “Non è vero che andiamo verso il caos anzi, al contrario. La vita si evolve verso l’armonia
I sistemi sono aperti, cioè scambiano continuamente energia e informazioni con l'ambiente Noi siamo come vortici nella corrente di un fiume, fluttuanti e instabili, raggiunti continuamente da informazioni, in questo scambio consumiamo continuamente energia, ma ci trasformiamo continuamente
In certi momenti il flusso diventa cosi forte da rompere l’equilibrio. Quando il sistema diventa troppo instabile, arriva a un punto critico e può superarlo solo organizzandosi a un livello superiore
Anche noi siamo sistemi modificati continuamente da informazioni in entrata e in uscita e possiamo arrivare a un punto di crisi. Bene, quello é il momento buono per fare un salto di qualità e passare a un livello più alto
Quando il sistema arriva al punto critico, si raccoglie in sé, sprigionando forze insperate di autorganizzazione superiore, come se ogni sua parte si desse da fare. É una specie di SOS che coinvolge tutto l’insieme e lo porta ‘oltre’
Il che vuol dire che quando nella vita arriviamo a un punto di crisi, ogni nostra particella è chiamata al salvataggio del tutto e possiamo farcela, anzi possiamo progredire su una scala evolutiva.
Dunque tutto può farci crescere: anche le crisi, anche le mancanze, anche gli ostacoli, anche la sofferenza, tutto è materiale che possiamo elaborare bene o male per andare avanti o scivolare indietro.
Per questo 'crisi' nell’ideogramma cinese vuol dire 'occasione’. Sta a noi far sì che ogni crisi sia un’occasione. Non per noi o a causa di noi, ma perché facciamo parte del mondo e ogni nostro progresso fa progredire il mondo

Clicca il mio nome
MASADA 1118. Corso su sonno e sogni

viviana v., Bologna Commentatore certificato 09.04.10 17:36| 
 |
Rispondi al commento

Gentile Grillo,

volevo segnalarle "la libertà del popolo", un opera digitale interattiva sul web, di un artista francese

http://www.flyingpuppet.com/shock/liberta.htm

sarà lei con il suo mouse a smouvere le mille facce del berlusca....
spero riesca a vederlo, magari dovrà scaricare qualche shockwave ma poi potrà vederlo.
spero le piaccia, come è piaciuto a me :))))

Grazie sempre per esserci
adg

adeliade agosta 09.04.10 17:33| 
 |
Rispondi al commento

C'è da chiedersi, seriamente, com'è che la Lega ha un successo così indiscutibile. Fra gli imprenditori, i professionisti e anche fra il popolo operaio.

C'è da chiedersi come mai molti dei votanti Lega odiano il piccoletto, ma consegnano il proprio consenso al più stretto alleato del piccoletto.

Mi è capitato di parlare con persone che votano Lega, vista la mia ubicazione territoriale. E nel 90% dei casi, l'astio verso il piccolo rè nudo è palpabile. La semplice equazione: voto alla lega -----> potenziamento del PDL con a capo il piccoletto, sfugge alle menti.

Il più grande problema del paese, non sono i politici che lo governano, ma i cittadini che a questi politici danno il consenso senza sapere bene cosa questo comporti. Ma gli insulti loro rivolti, non aiutano a svegliare le coscienze. Gli insulti verso quelli che stanno al momento sul carro dei vincitori, servono esclusivamente a consolidare le convizioni sfarfallate.

Provate a parlare ad un leghista di complotti e benefici che anche la Lega ha. Provate a spiegargli con calma che mentre lui ha gli incubi di notte per i pagamenti che non riesce a fare o i lavori che non riesce più ad acquisire, un mediocre ragazzotto lombardo incapace di portare a casa un diploma in 7 anni di studi è entrato nella stanza dei bottoni con compensi impensabili.
Le parole hanno un preciso significato se manifestate con determinazione. Gli slogan, soprattutto se richiamano vecchi stereotipi politici non più credibili, cadono inascoltati senza possibilità di sopravvivenza.

Un'ultima domanda da farsi: com'è che Grillo parla del nuovo M5S come "nuova Lega"?

Girasole di Giugno 09.04.10 17:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri sera ad anno zero, un cassintegrato a chiesto a tremonti di intervenire presso l'ENI, che è pur sempre un'azienda a partecipazione statale, per cercare di risolvere la loro situazione. tremorti ha risposto che si sarebbe interessato, ma che comunque ormai l'ENI è un'impresa soggetta alle regole del mercato capitalistico, e lui poteva fare poco. Ha terminato dicendo che comunque chi aveva praticamenti privatizzato l'ENI e tutte le altre grandi aziende pubbliche è stato il centrosinistra.
PURTROPPO HA RAGIONE!!
Nessuno è stato in grado di ribattere.
GRAZIE D'ALEMA,GRAZIE PRODI GRAZIE FASSINO E VELTRONI! GRAZIE DA TUTTO IL POPOLO DELLA SINISTRA.
Grazie a voi siamo arrivati al punto di dover accettare lezioni sulle politiche sociali anche da tremorti.

Luigi D., Ancona Commentatore certificato 09.04.10 17:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

compagni e grillini : ma, ve lo siete gia' dimenticato ? solo 10 giorni fa il piemonte da regione rossa e' passato al lombardo veneto ...

lo so, vi da un po di fastidio, ma e' solo la prima tappa... in maniera certosina, piano piano, con tranquillita', arriveremo alla verde unificazione dell'italia

Arturo II° .Di Borbone Commentatore certificato 09.04.10 17:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' in rete il trailer del nuovo film di Sabina Guzzanti : "DRAQUILA".

http://www.youtube.com/watch?v=7pDNd7gamBU

Chi sa se lo vedremo mai nei cinema...

Carlo L., Ravenna Commentatore certificato 09.04.10 17:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La puntata di Report di domenica 11 aprile si intitola "LO STATO DEI CONTI"
di Giovanna Boursier

“Equitalia è una Spa con capitale pubblico, 51% Agenzia delle Entrate e 49% Inps, che fa riscossione di crediti per vari enti, per esempio i Comuni, e riscuote anche i debiti fiscali, cioe' tasse o multe che i cittadini non hanno pagato. Vedremo quanto si paga in più, cosa comporta una dimenticanza, o una non avvenuta notifica. E' possibile che una mancata riscossione di un canone Rai comporti un'ipoteca sulla casa senza che l'interessato lo sappia? Purtroppo succede spesso.
Succede che le aziende che lavorano con gli enti pubblici non vengano pagate nei tempi stabiliti. E le stesse aziende si vedono imposto un fermo amministrativo o un'ipoteca perché a loro volta pagano in ritardo le imposte. Il sistema della riscossione e' complesso almeno quanto lo è il bilancio dello Stato. La Finanziaria esiste dal 1978 e dovrebbe essere la manovra annuale che serve al Governo per riequilibrare i conti, visto che siamo strozzati dal debito pubblico. La finanziaria dunque dovrebbe correggere i bilanci con nuove necessità di spesa, tagli e nuove norme. Solo che normalmente, da settembre a dicembre, i mesi in cui viene discussa nelle Commissioni Bilancio del Parlamento, si riempie di commi e alla fine diventa un maxiemendamento, di solito approvato sotto Natale con un voto di fiducia.

Giovanna Boursier ha percorso il labirinto di norme e leggine incomprensibili non solo ai cittadini, ma anche a parlamentari che le hanno votate. Ogni anno si fanno tagli a Sanità o Istruzione ma alla fine la manovra finanziaria, nonostante la crisi, con alcuni è sempre generosa, e così ogni anno vengono concessi, in modo bipartisan, i finanziamenti per il Belice o quelli per i cosiddetti enti inutili. Anche i fondi della 'Legge Mancia' dal 2005 sono diventati una consuetudine: vengono discussi all'interno delle Commissioni Bilancio delle due Camere

http://www.report.rai.it/R2_HPprogramma/

Paola Bassi Commentatore certificato 09.04.10 17:07| 
 |
Rispondi al commento

finalmente un pedofilo arrestato
non e' un prete.Ma un semplice muratore
Gianluca Falduto, condannato per pedofilia e latitante


Segnalato da 'Chi l'ha visto?', arrestato a Londra
Condannato a 6 anni e due mesi per aver abusato della sua bambina di circa 3 anni nel febbraio 2003

fly ^ Commentatore certificato 09.04.10 17:06| 
 |
Rispondi al commento

Ma...i TrollGLIONAZZI sono come le noccioline ?

..uno tira l'altro ???

Gianmaria Valente (cu chulaìnn) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.04.10 17:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
vorrei conoscere la tua opinione sulla seguente proposta:
partendo dal presupposto che gli elettori (quelli che si prendono il "disturbo" di recarsi al seggio)dopo aver votato un candidato per una Regione, subito dopo non si ricordano quale fosse il programma annunciato, sarebbe giusto che il candidato mettesse in rete, punto per punto il suo programma in modo che nel corso del suo mandato chiunque possa verificare quello che ha o non ha fatto l'eletto. Se ne potrebbero vedere delle belle !!!
Massimo Laurenti

Massimo Laurenti 09.04.10 16:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RENZO BOSSI AL VERTICE ARCORE HA PARLATO DI SPORT

(AGI) - Renzo Bossi, figlio di Umberto, ha preso la parola ieri al vertice di Arcore fra Pdl e Lega.
Lo rende noto il Presidente della regione Piemonte, Roberto Cota.
“Renzo ha preso la parola come tutti - dice Cota - ha detto delle cose interessanti sul suo argomento: lo sport, come aumentare lo sport di base”

* * * * *

Capperi ha preso la parola come tutti… e qui tutti sempre a pensar male …

Poi ha detto anche delle cose interessanti… come aumentare lo sport di base….!!!

Dai trota, coraggio che col nuoto ce la puoi fare… ah ah ah

silvanetta* . Commentatore certificato 09.04.10 16:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi comunichiamo che Report andra' in onda domenica 11 aprile alle 21.30 su RAI TRE.
La puntata si intitola ''LO STATO DEI CONTI'' di Giovanna Boursier.

galletti claudio 09.04.10 16:55| 
 |
Rispondi al commento

-----

CRONACA DEL DOPO ELEZIONI

Nel dopo elezioni nei giornali e tv ha tenuto banco:

1) un simpatico dibattito dal sapore vintage: "aborto si, aborto no" che fa molto anni sessanta

2) ennesimo scandalo calcistico che incanta come al solito, migliaia di tifosi che chiamano le radio, quelli più istruiti scrivono lettere ai giornali e dibattono sul tema come provetti dirigenti

3) super ascolto per l' intervista ad alberto stasi, finalmente abbiamo le sue dichiarazioni ufficiali

Purtroppo il vecchio tema della prostituzione che tira sempre sulle reti nazionali, è in standby perchè di recente ha riguardato personaggi troppo noti.

comunque italiota,
non ti preoccupare se vuoi risolvere i tuoi problemi da oggi hai "win for life" !

-----

vittorio pot 09.04.10 16:53| 
 |
Rispondi al commento

Milano: telecamere per sorvegliare campi rom, costo 479mila euro

roba da far pagare a prods e la sua ciurma di incapaci della politica, sinistri buonisti giornalai rossi guitti di rai 3 in parte ai grillini..

Arturo II° .Di Borbone Commentatore certificato 09.04.10 16:53| 
 |
Rispondi al commento

certo che se grillo mettesse dei filtri alle parole caxx cuxx fixx troxx putxxxx ... i rossi buonisti del blog sparirebbero tutti

Arturo II° .Di Borbone Commentatore certificato 09.04.10 16:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Immigrazione, nuove accuse dalla Santa Sede: "Gli accordi con la Libia violano i diritti umani"


Vale sempre la proposta della eccelsa scrittrice Oriana Fallaci e cioè che il Vaticano li accolga tutti ; così non avrebbe più da recriminare e da pontificare verso nessuno.

accoglieteli dentro le vostre chiese...allora si che poi cambierete idea.....ma non li dovete mai far uscire!!!!!

Arturo II° .Di Borbone Commentatore certificato 09.04.10 16:47| 
 |
Rispondi al commento

L'intervento di Napolitano. "E' augurabile che si esca al più presto da anticipazioni e approssimazioni che non si sa quali sbocchi concreti, quali proposte impegnative, a quali confronti costruttivi possano condurre", ha detto il presidente della Repubblica in un discorso a braccio a Verona.
Una deriva patetica che non potrà mai cancellare la sua ingiustificata sudditnza al berlusconismo.

cesare beccaria Commentatore certificato 09.04.10 16:46| 
 |
Rispondi al commento

Europa 7: dopo 11 anni ottiene le frequenze

Nel '99 Francesco Di Stefano vinse con 12 miliardi di lire una gara per la concessione nazionale di un canale televisivo.

Così nacque Europa 7 che, dopo undici anni di contenziosi legali e polemiche politiche (e la presenza di Rete 4), ieri ha trovato un accordo con il governo per ottenere le frequenze necessarie per la copertura del territorio pari all'80 per cento.

Le trasmissioni inizieranno a giugno:

"Dovevo fare televisione a 46 anni, la farò a 57, forse con minori energie e in un panorama completamente cambiato.
Ma anche stavolta riusciremo ad adeguare il nostro progetto", dice Di Stefano.

La nuova intesa con il governo era stata raggiunta a febbraio e ieri è stata presentata dal viceministro Paolo Romani.
Si chiude anche l'ultimo capitolo in tribunale.

Il ricorso di Europa 7 al Tar contro il ministero per lo Sviluppo Economico che aveva assegnato all'emittente il canale 8 considerato "insufficiente".

Di Stefano ha vinto la sua lunghissima battaglia: "Direi che si tratta di un miracolo".

Da il Fatto Quotidiano del 9 aprile

silvanetta* . Commentatore certificato 09.04.10 16:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

forza Bossi !! l'italia e' con te, te la meriti, prendila !!!!

alla facciaccia sei sinistri sempre pronti con gli spilloni nelle bamboline, macumbe, fatture, epiteti a te indirizzati da quei 4 gatti ideologizzati rossi

Arturo II° .Di Borbone Commentatore certificato 09.04.10 16:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.

Arturo II° .Di Borbone Commentatore certificato 09.04.10 16:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ed ora per festeggiare la Sua nuova poderosa vittoria elettorale sua maestà serenissima Testadasfalo I° si fa un bel abitino su misura :

Berlusconi: "Sì a Presidenzialismo francese, ma no al doppio turno".

Parigi 09/04/2010 - (Adnkronos/Ign) - Il premier dopo il vertice italo-francese parla di riforme: "Siamo per l'elezione nello stesso giorno del Presidente e del Parlamento".

Spettacolare la risposta dell'opposizione:

Bersani: "Con il federalismo il capo dello Stato resti super partes..."

Ed ancora :

"...Quando si parla di presidenzialismo, di semipresidenzialismo, cose che esistono nel mondo, si tenga conto però della particolare situazione italiana e del fatto che stiamo avviandoci verso un sistema a forti connotati federali".

Adesso si che mi sento moolto più tutelato...

Evviva l'opposizione, evviva Bersani.

Carlo L., Ravenna Commentatore certificato 09.04.10 16:40| 
 |
Rispondi al commento

sull'altro forum ...

c'è un berluschino dichiarato che ha chiesto cosa
penso di un inciucio tra il PD e il PDL !!!!!

un altro !!!! ah ah ah ah !!!!!

secondo lui il PD ha perso voti perchè si è allontanato dal NANO ed è troppo legato all'IDV!!!
CON UN EVENTUALE ACCORDO, auspicato anche da morfeo tornerebbe in "alto" !!!
Il berluschino biasima anche L'M5S in quanto lo trova ridicolo ai fini politici!

Io ho ripsosto così:

http://forum.chatta.it/politica/8016021/il-partito-democratico-tentativo-di-par.aspx

con un filmatino della Sabina Guzzanti e una serie
di loghi di partito ..COESI IN UN GRANDE FRONTE
POPOLARE !!!!

CONTRO IL CIARPAME !!!

avviso:
(non è indicata la visione a fasciogrillini)

hasta "svegli con l'avvocati"


E bravi questi sindaci "lumbard" che restituiscono le fasce tricolori! Sono ancora pulite queste fasce o nel frattempo sono passate per le ... mani di Bossi? Bene, sono sicuro che se veramente le avete restotuite, allora sono pullite ed io vi ammiro per questo. Spero che non veniate a dire poi, che siete stati fraintesi, o che la stampa ha travisato le vostre parole ... gli atti interpretati malamente. Mi auguro che non abbiate qualche "COPIA" delle fasce nel casseto della scrivania.
Ma già penso che, visti i presedenti, non posso aspettarmi una coerenza che non avete mai dimostrato.

gianni gibi, udine Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.04.10 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Federalismo fiscale (Italian Style)


http://guevina.blog.espresso.repubblica.it/resistenza/2010/04/federalismo-fiscale-italian-style.html


Paola Bassi Commentatore certificato 09.04.10 16:34| 
 |
Rispondi al commento

American Expert, Dines e chi piu ne ha piu ne mette...

HANNO TRUFFATO migliaia di utenti di carte a DEBITO con tassi USURAI!!!!

io ricorderei quanto disse BEPPE (e che dicevano sempre i miei nonni) sugli acquisti a rate...

NON COMPRATE SE NON AVETE I SOLDI!!!!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 09.04.10 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Confindustria: aumenta divario con UE. Nel 2014 pil procapite 10% in meno rispetto media Europea.

ANSA 09 aprile 2010, 16:05 - PARMA - Italiani sempre piu' poveri, secondo le stime di Confindustria:nel 2014 il pil procapite sara' del 10% in meno rispetto alla media europea. Lo calcola il Centro Studi di Confindustria: nel 2009 il Pil procapite era sotto del 5%. 'Questa tendenza proseguira', annuncia il direttore del Csc Paolazzi secondo il quale il Pil procapite scendera' di altri 5 punti. 'Il gap sara' di dieci punti percentuali sotto la media europea' ha proseguito ricordando che la discesa e' iniziata negli anni '90.

Carlo L., Ravenna Commentatore certificato 09.04.10 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, il comico che sui mali della politica italiana ha costruito il suo business, si gode a Malindi una 'vittoria-elettorale' a ‘Cinque Stelle’!

>>> VAI A COMMENTARE L'ARTICOLO SU: http://liberalvox.blogspot.com


GLI UNICI EXTRACOMUNITARI CHE VORREI CACCIARE VIA DA QUESTO PAESE SONO I LEGHISTI.
CHIUDETEVI NEL VOSTRO TERRITORIO, NEMMENO IL WWF VI PROTEGGERA'.

On the Road, Pordenone Commentatore certificato 09.04.10 16:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riporto di seguito un comunicato della Rappresentanza Sindacale di base di Bologna a nome di Luigi Marinelli:

"Si è svolto questa mattina(07/04/2010), all’inizio del turno di lavoro, il presidio indetto dalle RdB davanti ai cancelli della Fini Compressori di Zola Predosa, con sciopero di un’ora.

Pesanti ed insistenti le intimidazioni e minacce di sanzioni disciplinari per gli scioperanti da parte di capo reparti e dirigenti della Fini Compressori.

L’iniziativa è stata indetta a seguito della riconfermata volontà dell’azienda di non ritirare la procedura di mobilità e licenziamento dei 108 lavoratori (su 219 attuali).

L’azienda invece di richiedere la proroga della cassa integrazione per ulteriori sei mesi ha prima deciso di bloccare di fatto la rotazione della CIG e di “anticipare” i tempi dichiarando la volontà di interrompere ogni ammortizzatore sociale e di licenziare i lavoratori alla scadenza della cassa integrazione.

Una vicenda che dimostra come l’accordo regionale sulla crisi, firmato anche da Confindustria, stia facendo acqua da tutte le parti: gli impegni formali a non licenziare in presenza di ammortizzatori in deroga non viene rispettato anche nei casi di accordo con la Regione sulla possibilità di proroghe.

Un vero e proprio piano di de-industrializzazione quello presentato dall’azienda che prevede la chiusura dei reparti (di verniciatura serbatoi, assemblaggio compressori a pistoni e gruppi pompanti), smantellamento dei magazzini, esternalizzazione di forniture, spostamento completo dei gruppi pompanti in Cina, la drastica riduzione degli impiegati dell'ufficio tecnico, progettisti e disegnatori.

La RdB richiede la revoca della procedura di mobilità, proroga della cassa integrazione a rotazione finalizzata al mantenimento della produzione, l’integrazione della CIGS: necessario l’intervento diretto di Provincia e Regione".

Bologna 7 aprile 2010

RdB Bologna (Luigi Marinelli)

Carlo L., Ravenna Commentatore certificato 09.04.10 16:17| 
 |
Rispondi al commento

Io non capisco perchè non si possano organizzare degli incontri settimanali in piazza?Diamo per scontato che tutti abbiano il pc,quindi secondo questa convinzione pensiamo che le nostre discussioni vengano seguite da tutta italia.Mentre invece basterebbe vedere quanti scrivono nel blog per capire che non siamo piu di un migliaio.Ci sono persone che non sanno nemmeno che esista questo blog.Ci sono persone che vogliono capire chi siamo,quali sono i nostri progetti e magari il significato stesso di quello che facciamo.Allora ripeto per l'ennesima volta:Perchè non si sceglie un giorno alla settimana per incontrarci ogn'uno nella nostra citta.Cosi anche per prendere un caffè tutti insieme.Il contatto fisico,il poterci confrontare di persona darebbe piu visibilita ha tutti.E magari la gente anche solo per curiosità si avvicinerebbe.In 5 anni di blog,i risultati sono quello che sono.Certo siamo riusciti a mettere nelle istituzioni dei nostri cabdidati.Ma di questo passo ci vorranno 30 anni per cominciare ad avere risultati che ci diano la possibilita di cambiare qualcosa.Il problema è che tra 30 anni non ci sarà più nulla da cambiare,per il semplice fatto che il nulla sarà quello che restera di questo paese.Allora vogliamo o no,cominciare a fare sul serio?O vogliamo continuare a cazzeggiare con la tastiera,mentre questi usurpatori continuano a fare le leggi per il loro interesse.Io non ho la cultura di tanti di voi.Ma so che con le chiacchiere non si è mai cambiato nulla.Figuratevi abbattere un potere cosi ben assestato.

Antonio D., Salerno Commentatore certificato 09.04.10 16:17| 
 |
Rispondi al commento

Buon pomeriggio bloggers,leggo con piacere un incremento di "anime morte" nel blog..... Buon segno !!!!!!
Nel frattempo il m5s continua nella sua opera divulgativa della conoscenza...... e si espande come un virus benefico a macchia di olio in tutta la nazione.......


Beppe questo blog sta diventando una
schifezza!
Ma dove sono andati i blogger senza le
parolacce, possibile che se non dici una schifezza non sei credibile?
Ragazzi datevi una regolata si può vivere anche senza, anzi forse un pò di rispetto non
farebbe male.ciao

Audrey Z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.04.10 16:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

''''

galletti claudio 09.04.10 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Noi avremo una trota, in compenso voi siete boccaloni (bucalun)

Serafino Ghigno, Primo Commentatore certificato 09.04.10 16:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“LUNGA VITA” a “SILVIUM MAGNUM” ed ai “COMPAGNI DI MERENDE”.

1) Con “SILVIUM MAGNUM”, che frenetica riforme sudamericane.
2) Con la Lega scatenata sul “FEDERALISMO FISCALE, SENZA SOLDI”.
3) Con i “COMPAGNI DI MERENDE”, che hanno deciso di prendere il treno delle riforme, sdraiandosi sui binari ed aspettare.
4) Con la chiesa che perdona la pedofilia e non l’aborto.

“L’ITALIA DELLA CRISI ECONOMICA”, ha deciso di stare alla finestra e si godersi l’indecoroso teatrino del “MAGNA TU, CHE MAGNO ANCH’IO”, sperando che passi la nottataccia. E quando arriverà’ il treno della ripresa economica, ti spellerai le mani ad applaudire e lo lascerai andare per la sua strada.

Ed i pochi visionari, che hanno tentato di fare o dire qualcosa, sono e resteranno predicatori nel deserto.

“ITALIOTA SEI, ITALIOTA RESTERAI, LA TUA SBANDIERATA FURBIZIA SARÀ LA CORDA CON CUI T’IMPICCHERAI, VEDI E NON FAI NULLA PER CAMBIARE LE COSE”.

Paolo R. Commentatore certificato 09.04.10 16:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutto è possibile nel mondo sottomarino, anche che le sardine sparlino delle trote!:)

sancho . Commentatore certificato 09.04.10 16:03| 
 |
Rispondi al commento

DOPO 16 ANNI DI BERLUSCONI, L'ITALIA E' PROGREDITA???

SE SIETE CONVINTI DI SI CONTINUATE A VOTARLO.

SE AVETE DUBBI ASCOLTATE TG1,TG2, TG3, RETE4, ITALIA1 E CANALE5 PER ELIMINARLI.

SE PENSATE CHE BERLUSCONI ABBIA CURATO PRICIPALMENTE I SUOI INTERESSI E CHE PUR DI RESTARE IN SELLA SAREBBE DISPOSTO A SFASCIARE IL PAESE PREPARATEVI AD EMIGRARE..QUESTO NON E' IL VOSTRO PAESE.

IN ALTERNATIVA BATTETEVI PER L'UNITA' DI TUTTE LE FORZE DI OPPOSIZIONE

mario caporali 09.04.10 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Oh, Grillo parassita, quando Tronchetti è andato da Fabio Fazio, subito hai sottolineato il fatto che Fazio abbia evitato domande scomode.
Ieri ad AnnoZero c'erano Tremonti e Travaglio e l'amico Travaglio s'è guardato bene dall'enfatizzare il debito pubblico italiano di 1800 miliardi.
Anche quando Tremonti diceva che l'Italia andava bene, Travaglio in religioso silenzio.
Perché non la enfatizzi sta cosa?
Forse perché nella TELECOM hai interessi, mentre per il resto no?

SEI BUGIARDO COME TUTTI

Marco DeMarco Commentatore certificato 09.04.10 15:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ROMA LADRONA HA LE ORE CONTATE, ER NOSTRO IDOLO ER TROTA E' PRONTO PER LA MARCIA SU ROMA LA DIVISA DA COMBATTENTE L'HA INDOSSATA VAI ER TROTAAAAA FAGLI VEDE' CHI SIAMO E PORTACI STA CAZZO DI PADANIA CHE NON CE LA FAMO PIU' CON TUTTI STI CAZZI DI EXTRACOMUNITARI TRA LE PALLE DAGLIEEEE ER TROTAAAA

ER TROTA IN DIVISA DA COMBATTIMENTO:

http://lerane.files.wordpress.com/2010/02/renzo-bossi.jpg

Giuseppe G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.04.10 15:55| 
 |
Rispondi al commento

Bambini Di Antonio Gallo: Ho ricevuto questo messaggio e sono felice di comunicarvelo: E' CON IL NODO IN GOLA E UNA CERTA COMMOZZIONE CHE VI COMUNICO CHE E STATO ARRESTATOI STAMATTINA A LONDRA GIANLUCA FALDUTO......IL BASTARDO LATITANTE CHE HA ABUSATO DELLA FIGLIA DI 3 ANNI!!!!! GRAZIE A TUTTI PER IL VOSTRO IMPEGNO!!!!!!

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.04.10 15:55| 
 |
Rispondi al commento

compra ville milionarie e si fa una legge per non dover andare ai processi a lui intestati, Napolitano fa il politico che si barcamena tra un'orazione ed una firma, il comunista che non fa paura a berlusconi, anzi ce ne fossero come lui Violante, D'Alema, Finocchiaro, Veltroni, e tanti altri centinaia di politici del PD nazionale e tanti altri migliia di politici del PD locali.

cesare beccaria Commentatore certificato 09.04.10 15:53| 
 |
Rispondi al commento

@@@ I sondaggi di AnSia NewSSS @@@

Ore 6 di oggi,09/04.
AnSia newSSS apprende,da un articolo pubblicato sull'ultimo numero della rivista online:"Mushtaqun al-Janna",che Al Qaeda minaccia di attentati la nazionale di calcio italiana durante i mondiali che sì svolgeranno in Sudafrica.
.......
Ore 10 la redazione di AnSia NewSSS sì attiva immediatamente per svolgere un sondaggio berlusKazziano.
Sì reca dai tifosi del bar sport,posto sotto la redazione di AnSia, e chiede a loro se sono favorevoli o no a questa minaccia alqaediana.
((( La risposta é:"NO" al 100% )))
##
Ore 12 Al Quaeda precisa che non sono gli azzurri della nazionale di calcio ad essere nel mirino ma gli "azzurri" ministri e deputati dell'ex Forza Italia.
#
Alle 15 AnSia NewSSS torna al bar sport e riformula la domanda:"Siete daccordo con Al Qaeda?".I "sondaggiati" rispondono SI'!
((((( E rispondono "sì il 100% dei sondaggiati" )))))
Cam.(L'inviato che giura "sulla testa di berlusKazz" che il sondaggio é vero)

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 09.04.10 15:53| 
 |
Rispondi al commento

Toc,Toc!

Sono Nando,che mi ha cercato qualcuno???

------------------------------------------

Al blog,e alla rete più in generale,di Nando e Cettina non gliene frega una mazza!

Scriviamo di idee e proposte,del resto non me ne frega un caxxo!Chiaro?

Se volete confrontiamoci sulle idee,non sulle stronzate!

Sullo Studio Legale,sulla Civic Company,su Europa 7,su tutti gli argomenti utili alla comunità!

Sulle diatribe personali,sulle offese,sulle volgarità non mi presto al gioco,fatevele da soli!

CONFRONTO,QUELLO CHE MI INTERESSA E' IL CONFRONTO,IL RESTO E' FUFFA!

Cettina,trovami una,dico una volta che ti ho attaccato,o parlato male di te.

Una!

Piantala con la storia dei voterelli,non sta in piedi,come non sta in piedi la storia della congiura.

Vota Nando,vota Nando!Bella dimostrazione di argomenti utili.

In cantina la risposta di alcuni giorni or sono.

Arrivederci e grazie...

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.04.10 15:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO BERLUSCONI:La vita sai cos'è.Una livella.Un re un magistrato un grande uomo.Entrando il cancello del cimitero,si fa il conto che ha perso tutto la vita e pure il nome.Tu non l'hai fatto ancora questo punto?perciò dammi retta non fare il restivo.soppartaci vicino che ti importa.Queste pagliacciate le fanno solo i vivi.Noi siamo seri.Apparteniamo alla morte...

Antonio D., Salerno Commentatore certificato 09.04.10 15:37| 
 |
Rispondi al commento

Altro rinvio a giudizio per Berlusconi


I Pm di Milano hanno chiesto il rinvio a giudizio del premier Silvio Berlusconi per frode fiscale e appropriazione indebita nell'ambito dell'inchiesta Mediatrade-Rti su presunte irregolarita' nella compravendita di diritti televisivi per creare fondi neri.

Risultano coinvolti nell'inchiesta, per frode fiscale, anche Pier Silvio Berlusconi e Fedele Confalonieri, insieme ad altre 9 persone.

Per il premier l'accusa e' di frode fiscale, contestata fino al novembre del 2009, per 8 milioni di euro evasi, e di appropriazione indebita, che sarebbe stata consumata tra Milano e Dublino dall'8 febbraio 2003 al 30 novembre 2005, per 34 milioni di dollari.

I reati non sono ancora caduti in prescrizione. Berlusconi potra' avvalersi del legittimo impedimento. (fonte Ansa)


* * * * *

Il legittimo impedimento firmato il 7 aprile da Napolitano cade proprio a fagiolo e nei tempi giusti, una vera manna dal cielo per B.

La prima udienza che doveva essere tenuta a giugno sarà rinviata per 18 mesi, (durata complessiva del legittimo impedimento).

In buona sostanza il processo ancora prima di iniziare è già rinviato a data da destinarsi.

Tuttavia se B è legittimamente impedito, lo stesso non è per gli altri due, il figlio, Confalonieri e gli altri 9 sodali: forse i pm potrebbero richiedere la separazione dei processi ed iniziare con questi, come è già avvenuto per il processo Mills.

Bisogna riconoscere che il governo del fare, pur essendo altrettanto impedito si dà davvero un gran daffare...

silvanetta* . Commentatore certificato 09.04.10 15:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO BOICOTTO
***********

I seguenti prodotti di aziende che hanno delocalizzato all’estero per fare profitti licenziando lavoratori e lavoratrici italiani

1) BIALETTI – caffettiere
2) OMSA – Faenza, calze da donna
3) ALCOA – Portovesme, alluminio

4) INDA – Varese, arredo bagno (da Angelo Bosi)

(da Carlo L. Ravenna)
5) FIAMM di Montecchio (VI)
6) Electrolux di Susegana(TV), Forlì(FC) e Porcia (PN)
7) Zoppas di San Vito (Stabilimento Coris) e di Miane (Stabilimneto SEV)
8) Benetton
9) Marzotto
10) Monti
11) Prada
12) Della Valle
13) Del Verde
14) Olimpias di Cassano
15) Pirelli

Potete mettere anche località e prodotti?

Paola Bassi Commentatore certificato 09.04.10 15:32| 
 |
Rispondi al commento

ECONOMIA SEMPLIFICATA

Gli stati sono degli enormi apparati improduttivi.
I loro lati utili sono solo tre; sanità, scuola, infrastrutture e energia, anch'essi improduttivi(a parte quello energetico) ma essenziali allo svolgimento della vita civile, tutto il resto, oltre a essere inutile, è quasi sempre dannoso.
Se noi consideriamo che quasi il 50% della ricchezza prodotta va allo stato, è facile capire come mai economicamente non si sta in piedi.
Di questo 50% solo il 25% circa è investito utilmente, ne consegue che l'altro 25% è costantemente sprecato o mal investito.
La burocrazia e affini sono il male maggiore.
Interi ministeri a fare cosa? Lo dico..? ma si lo dico; UN BEATOCAZZO DI NULLA!
Un sistema economico, qualsiasi esso sia, non può permettersi di sprecare un'ingente quota della ricchezza prodotta a mantenere uno stuolo di parassiti, di cui la classe politica è la parte minore.
Dovrebbe esistere una legge, anzi un'articolo della costituzione che preveda che non ci debba essere più di 1 persona ogni 10, il cui compito sia burocratico o di logistica.
A partire da questo assunto e facendo i dovuti aggiustamenti per quanto riguarda; la salvaguardia del territorio(turismo), l'energia, le materie prime e il suo recupero, l'agricoltura, la sperimentazione, forse un'economia potrebbe reggere.
E ci sarebbero anche i soldi per chi non ha voglia di lavorare, a patto che non chieda quanto chi lavori.
Sono certo che i "comunisti" stanno inorridendo, loro che hanno sempre avuto apparati mostruosi, la maggior parte occupata a controllare cosa facesse la gente, e i loro sistemi economici sono crollati pur avendo quantità enormi di materie prime e di energia.
Pagare le tasse sì, essere stracoglioni no.
Saluti

sandro c., altrove Commentatore certificato 09.04.10 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi cominciamo a pregare.
E chi non ha fede si faccia un'auto certificazione firmata col sangue.
Dice un angelo mio amico che ha lo stesso identico valore.

Luca . Commentatore certificato 09.04.10 15:26| 
 |
Rispondi al commento

Io fra circa sei mesi dovrei avere indietro dallo stato alcune migliaia di euro che mi hanno sottratto ingiustamente, perciò ragà, non facciamo scherzi, se dobbiamo fare la rivoluzione facciamola fra 8 mesi, datemi almeno il tempo di mangiarmeli questi soldi.

Sebastiano O. Commentatore certificato 09.04.10 15:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma me lo ricordo solo io che l'8 maggio ci sarebbe il terzo V day ????

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.04.10 15:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La prossima tornata di decreti attuativi sul federalismo ficale è attesa per il mese di Giugno 2010. Si tratta di un'accelerazione imposta e ottenuta dal Senatùr, in cambio del via libera ai provvedimenti sulla Giustizia tanto cari al Pdl. La vera svolta sarà la definizione dei famosi "costi standard".

- Costi Standard:

Per garantire l’autonomia di entrate e spese a Regioni ed Enti Locali e decidere i livelli di perequazione si passerà in maniera progressiva dal criterio della SPESA STORICA a quello del COSTO STANDARD per garantire che i servizi fondamentali costino e siano erogati in maniera uniforme sul territorio nazionale. Il "costo standard" consentirà di determinare, per ciascun livello di governo, il fabbisogno di cui necessita un’amministrazione e quindi l’eventuale trasferimento perequativo cui avrà diritto in caso di entrate fiscali insufficienti a garantire i servizi.

- Determinazione periodica del limite massimo della pressione fiscale e suo riparto tra i vari livelli di governo:

Il governo si è impegnato a fare in modo che con i decreti attuativi non si superi il livello massimo di pressione fiscale fissato nel Dpef e che entro i due anni successivi alla data in vigore dei Dlgs questa non superi il 42% e il 40% nei tre anni che seguono il primo periodo.

Lo spartiacque inizia dal fisco. Le regioni più ricche e che verseranno di più al fisco avranno di più e la forbice dell'Italia si biforcherà ancora rendendo sempre più povero in Sud con emigrazioni di massa a costruire le nuove infrastutture al Nord. Mentre le più grandi aziende Italiane delocalizzano gli impianti in altre parti del mondo, le aziende medio-piccole faticano a pagare gli stipendi, già "lor signori" pensano a campagne di assistenzialismo e a politiche sociali che a nulla servono se non a deprimere aree già di per se falcidiate dalla disoccupazione, dal clientelismo mafioso, dalla miseria.

Perseguendo così null'altro di una politica razzista e xenofoba al grido di "dividi et impera"

Carlo L., Ravenna Commentatore certificato 09.04.10 15:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Immagginate la scena.Un cordone di cittadini spiana la strada ai politici fino agli elicotteri che li porteranno in esilio....

Antonio D., Salerno Commentatore certificato 09.04.10 15:17| 
 |
Rispondi al commento

PDL & LEGA la cremeria ITALIA
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Il crac di Tributi Italia e una voragine da 90 milioni di euro
La conseguenza è che centinaia di piccoli Comuni sono sull'orlo del fallimento

Il modello Aprilia
Le tasse, per fortuna, non possono avere padrone. Ma qui siamo davanti a una fittissima ragnatela di interessi, tutti privati e mai pubblici. Ci sono amministratori inadeguati e ambiziosi. Ci sono affaristi travestiti da imprenditori con tante fidejussioni fasulle. Ci sono i controllori che non controllano o controllati che sono anche i controllori. Qualche volta pure i revisori dei conti sono abusivi. Non mancano, come sempre, le scatole cinesi. Ci sono scambi palesi e altri nell'ombra. Ci sono assunzioni clientelari, società miste pubblico-privato per nulla trasparenti e degne di un posto in prima fila nella degenerazione del non già edificante capitalismo municipale. Ci sono protezioni. Inspiegabili silenzi, colpevoli disattenzioni. Ci sono generali della Guardia di finanza in pensione che diventano consulenti proprio di "Tributi Italia". E ci sono soprattutto 14 Procure della Repubblica che indagano dopo i 135 esposti presentati dalle amministrazioni locali.

http://www.repubblica.it/economia/2010/04/09/news/tasse_sparite-3212376/

E il Palazzo? Dove stavano i potenti di Roma mentre le tasse locali se ne andavano in direzioni anomale? Possibile che nessuno se ne sia accorto? Ci sono due deputati del Pd, Ludovico Vico, ex sindacalista della Cgil pugliese, e Rita Bernardini, esponente del Partito radicale, che hanno presentato più di una interrogazione ma senza mai risposte da parte del governo. Due deputati sommersi dalle richieste di sostegno da parte dei sindaci di tutta Italia, che non hanno esitato a denunciare la "corruttela" del sistema. Probabilmente anche il colpo decisivo per la cancellazione di "Tributi Italia" dall'albo dei riscossori è arrivato dal Parlamento. Lontano dai riflettori, la Commissione Finanze della Camera ha indagato


… CI RICORDA QUALCUNO??? …

Imputato ascolta,
noi ti abbiamo ascoltato.

Tu non sapevi di avere una coscienza al fosforo
piantata tra l'aorta e l'intenzione,
noi ti abbiamo osservato
dal primo battere del cuore
fino ai ritmi più brevi
dell'ultima emozione
quando uccidevi,
favorendo il potere
i soci vitalizi del potere
ammucchiati in discesa
a difesa della loro celebrazione.

E se tu la credevi vendetta
il fosforo di guardia
segnalava la tua urgenza di potere
mentre ti emozionavi nel ruolo più eccitante della legge
quello che non protegge
la parte del boia.

Imputato,
il dito più lungo della tua mano
è il medio
quello della mia
è l'indice,
eppure anche tu hai giudicato.

Hai assolto e hai condannato
al di sopra di me,
ma al di sopra di me,
per quello che hai fatto,
per come lo hai rinnovato
il potere ti è grato.

Ascolta
una volta un giudice come me
giudicò chi gli aveva dettato la legge:
prima cambiarono il giudice
e subito dopo la legge.

Oggi, un giudice come me,
lo chiede al potere se può giudicare.
Tu sei il potere.
Vuoi essere giudicato?
Vuoi essere assolto o condannato?

Fabrizio de andré 1973

nto n. Commentatore certificato 09.04.10 15:01| 
 |
Rispondi al commento

O.T. ma non troppo:
1816 & C. sono da Sarkosy a contrattare l'acquisto di centrali nucleari.
Presente anche Frattini, che intervistato, ha detto che stanno facendo un accordo con la Francia per combattere la pirateria Somala.
Cosa c'entra, direte voi!
C'entra, c'entra, perché il mare del Corno d'Africa e la Somalia, sono diventati i depositi dove le mafie delle potenze industriali e atomiche, vanno a smaltire i loro rifiuti tossici e radioattivi.
Ed i Pirati Somali, cercano di impedirlo, o quanto meno, ricavarne un profitto.
Ricordate Ilaria Alpi?
Vous rappelez Ilaria Alpi?
Do you remeber Ilaria Alpi?

antonio d., carrara Commentatore certificato 09.04.10 14:59| 
 |
Rispondi al commento

'o munno d' 'e pparole

Si t' 'o ddico nun me cride
manco si pittass' 'o sole
pecché 'o munno d' 'e pparole
mpara ll'arte d' 'o pparlà.

E tu saje ca st'arte è l'arte
ca se sceglie 'o traditore
pecché l'ommo senza core
fa furtuna c' 'o pparlà.

Io, gnorsì, pire sò chillo
c'ha liggiuto e s'è applicato;
c' 'o mestiere s'ha 'mparato,
e se serve d' 'o pparlà...

Se capisce ca parlanno,
nciucio, mbroglio... e faccio 'ammore.
Ma però tengo nu core
e cu te, che vuò parlà!

Antonio D., Salerno Commentatore certificato 09.04.10 14:57| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi e l'EQUIVALENTE nano francese....

"Il nucleare in italia e' una tappa obbligata per il governo (se potessimo sapere chi lo obbiga sarebbe bello), sara' nostro compito convincere gli italiani (che a quanto pare sono lontani dall'esserlo) che il nucleare e' indispensabile per ridurre i prezzi dell'energia (balla)...poi daltronde le centrali sono gia a due passi da noi...perche non farle anche noi"

Ma signo presidente "IL PIU' ODIATO DAGLI ITALIANI"....se all'estero producono merda radioattiva e non sanno dove stoccarla...perche dobbiamo farlo anche noi?

La metterebbe a disposizione la cantina di arcore per mettere le scorie radioattive?

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 09.04.10 14:52| 
 |
Rispondi al commento

i sindaci sono patetici: protestano solo quando tocca a loro amministrare. quando tocca ad un loro avversario magicamente il patto di stabilità scompare e le mancate realizzazioni dipendono esclusivamente da sua incapacità.
ipocriti.

pablo torelli 09.04.10 14:40| 
 |
Rispondi al commento

IL PD-ELLE, HA DECISO DI PRENDERE IL TRENO DELLE RIFORME…, SI È SDRAIATO SUI BINARI ED ASPETTA.

Paolo R. Commentatore certificato 09.04.10 14:35| 
 |
Rispondi al commento

bisognerebbe anche conoscere chi si intervista.
Il sindaco di castelleone, leghista, citato nel testo, è stato eletto nel giugno scorso.
Il patto di stabilità come oggi lo si conosce è stato introdotto con Padoa Schioppa e perfezionato da Tremonti: ci hanno fatto i conti anche le amministrazioni che lo hanno preceduto, e, pur ritenendolo iniquo hanno cercato di portare avanti le opere programmate.
Occorrerebbe sapere, anche solo sfogliando la stampa locale, che il sindaco di Castelleone si lamenta dal giorno dell'elezione di non poter fare nulla a causa del buco di bilancio lasciato a suo dire dalla precedente amministrazione di sinistra. Questo è quanto dice in paese.
Poi va a Milano e parla di avanzi di amministrazione che sfiorano i 3 milioni di euro.
Si tratta solo di un incapace che vuole attribuire ad altri la responsabilità della sua inettitudine!

pablo torelli 09.04.10 14:32| 
 |
Rispondi al commento

Ma quanta rabbia avete in corpo?! Rilassatevi, che vi conviene!

Volatile pn 09.04.10 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Tremonti, incastrato, preannuncia una "manovrina" da 5 miliardi..
e siccome le entrate sono sempre le stesse, anche meno (un sacco di "poveri" professionisti, imprenditori ecc. come noto, però aumentano le immatricolazioni di macchine di grossa cilindrata)
dunque è chiaro che taglieranno ancora sulle spese

(con un saluto ai 400 sindaci, specialmente quelli che hanno votato il PDL..)

Ma siccome le fasce che si impoveriranno davvero saranno sempre i soliti (lavoratori e operai) e cosa succederà alla fine della cassa integrazione non si sa (ma che ce frega dobbiamo fare il presidenzialiso e la riforma della giustizia) ripropongo dal minipost a lato (Bialetti)

"scusate perché dobbiamo aspettare, come suggerito da qualcuno, che la lista la faccia Grillo?

cominciamo noi, con tutti i nomi di società che sappiamo delocalizzate, con licenziamento di lavoratori italiani
e poi apriamo un bel gruppo su FACEBOOK con la proposta finale di Grillo in fondo al post.

Ognuno pensi almeno a un paio di società

1) Bialetti - Crusinallo
2) Omsa - Faenza
3) Alcoa - Portovesme
4)
5)

Paola Bassi Commentatore certificato 09.04.10 14:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da Milano Finanza OnLine del 09/04/2010

La Svizzera scopre il riciclaggio targato Italia

Legati a patrimoni italiani ben 103 casi sospetti sugli 896 segnalati nel 2009 alle autorità

Parla italiano il riciclaggio di denaro sporco in Svizzera. Lo scorso anno le transazioni sospette di patrimoni domiciliati in Italia segnalate all'autorità di sorveglianza di Berna sono più che raddoppiate, registrando il record di 103 rispetto alle 46 del 2008.

E durante le feste tutti in macchina ad ingorgare le strade e autostrade a riempire traghetti, ristoranti, alberghi a cinque stelle...ma si, tanto più sali più la puzza aumenta. E allora chi se ne frega...

Carlo L., Ravenna Commentatore certificato 09.04.10 14:12| 
 |
Rispondi al commento

'ANSIA NELLA VALUTAZIONE o da VOTO

Gli aspetti critici del fenomeno

Proff la Sega ...Cav. Tinazzi

In modo particolare, la nostra attenzione si è rivolta alla paura che molti soggetti presentano durante le prove valutative nel blog e l'ansia per i voti verdi.
Lo studio di tale fenomeno che ha dato lo spunto per una serie di ricerche, è iniziato con il blog di Grillo per terminare con lo studio focalizzato su una nota e brava blogger -Cettina- e ci ha consentito di mettere a fuoco le seguenti situazioni per altro già confermate da una mole, davvero impressionante, di ricerche:

a) elevati stati d'ansia sono invalidanti per la prestazione,

b) molti soggetti nel blog presentano aspetti legati all'ansia da prestazione,

c) il blog di Grillo , in modo particolare premiando i soggetti con la classifica dei piu' votati, vede 1'ansia da prestazione come un fatto "privato" del blogger , che fà in qualche modo parte delta sua "personalità" a che non è modificabile,

a) la scienza spicologica non è attrezzata per analizzare ed intervenire sul fenomeno,

e) molti soggetti, con forte ansia da prestazione sono emotivamente labili, tanto che alcuni di essi, dopo una serie di insuccessi, abbandonano il blog o si incattiviscono con chi raccoglie molti consensi ....accusandoli di essere bari.

L'approccio seguito per analizzare il fenomeno è quello cognitivo-comportamentale, di cui abbiamo privilegiato la componente olistica, che descrive e spiega il comportamento come una funzione complessa di relazioni tra la persona e 1'amhiente circostante (Kruse, 1978). Tale scelta di campo è stata supportata dall'analisi delta letteratura (test anxiety) esistente sull'argomento. Quest'ultima, infatti, mette in rilievo il fatto the negli ultimi venti anni i maggiori contributi alla comprensione ed al trattamento del fenomeno sono venuti dall'approccio cognitivo-comportamentale.

Esempio : Vota Nando
Vota Nando
Vota Nando
Vota Nando
cettina
..

DDDD!

ciao Cetti..

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.04.10 14:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giovanni Favia straccia tutti...

Paolo B.
°°°°°°°°

apposta mi è sembrato di vedere er "borghezio merdina" tutto "graffiato" e "sanguinante" !!!!

^_*

la prossima volta mi vedrò "europa7" il canale "novo" del Meliconi " mi manda Nando" ...
pare che ce facciano pure gli "striptis" ...
le grilline del blog !!!! meglio!!!

eh eh !!!!


La crisi continua la sua corsa:

da Milano Finanza OnLine :

Casa, compravendite -10,5% nel terzo trimestre 2009. la flessione maggiore c'è stata per le compravendite di immobili per utilizzo commerciale-imprenditoriale (-15,9%) - 09/04/2010 10.30


Benzina: consumatori, interventi urgenti
Bene convocazione petrolieri. Sterilizzare Iva e tagliare accise - ANSA - 09 aprile, 13:44

ROMA, 9 APR - Con i nuovi rialzi dei prezzi dei carburanti sono sempre piu' urgenti interventi immediati. Lo sostengono le associazioni dei consumatori. Adusbef e Federconsumatori ribadiscono la necessita' di sterilizzare gli aumenti dell'Iva attraverso la realizzazione di un'accisa mobile. Sulla stessa lunghezza d'onda l'Adoc, che esprime 'apprezzamento per la volonta' del sottosegretario Saglia di sterilizzare l'Iva' e per 'la convocazione dei petrolieri da parte della Commissione prezzi del Senato'.


Tremonti: nessuna manovra correttiva nel 2010
Il ministro dell'economia: nel 2011 solo aggiustamento dei conti dello 0,5% del Pil. - ANSA 09 aprile, 08:02 - ROMA - Il ministro dell'Economia Giulio Tremonti smentisce l'ipotesi di manovra correttiva gia' quest'anno mentre conferma che nel 2011 il governo rispettera' gli impegni presi in sede europea ad una correzione dei conti di uno 0,5% del Pil. "Confermo l'impegno della Repubblica italiana ad una correzione dello 0,5% nel 2011. Smentisco le altre voci". Il governo - dicevano alcune fonti parlamentari della maggioranza - si appresterebbe a varare entro l'estate una manovra da 4-5 miliardi. L'intervento è previsto a giugno.

Il fatto Quotidina 09/04/2010 "Altra grande riforma: un buco da 5 miliardi di euro."

Da non dimenticare: ci sarebbero da rimborsare i titoli si stato in scadenza entro l'anno per 10 miliardi di euro. E siamo a quindici....

Carlo L., Ravenna Commentatore certificato 09.04.10 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Io e Beppe Grillo ci fumiamo una canna a Londra..

http://www.youtube.com/watch?v=Ceh9uX2zPvI

Annunaki, Nibiru Commentatore certificato 09.04.10 14:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La scorsa settimana su Il Fatto Quotidiano scrivevo che la sconfitta alle elezioni regionali rappresentava l'ultima opportunità per il Pd. Da quel momento in poi il Partito Democratico si trovava di fronte a un'alternativa secca: o rinnovare profondamente la propria classe dirigente, o perire. Oggi sappiamo che il Pd ha scelto la seconda opzione. Il partito si suicida e pare intenzionato a farlo in tempi strettissimi. Nella inamovibile nomenklatura dei democratici sta infatti passando pure l'idea che è impossibile non collaborare con il premier Silvio Berlusconi nelle sue più volte annunciate (e fumose) riforme istituzionali.
L'analisi di molti funzionari di Bersani è più o meno questa: il centro-destra metterà mano alla costituzione in ogni caso. Se noi non partecipiamo alla nuova stesura della Carta va a finire che il premier e la Lega fanno tutto da soli e poi vanno al referendum confermativo (non hanno in parlamento una maggioranza dei 2/3 dei voti che permetterebbe loro di evitarlo) e lo vincono. Quindi piuttosto che far riscrivere tutta la legge fondamentale a Berlusconi e i suoi, meglio sporcarsi le mani (peraltro già poco pulite) e partecipare al gioco.

A mio avviso però questo ragionamento fa acqua da tutte le parti. Per una lunga serie di motivi. Vediamone qualcuno, partendo da quelli di principio, per arrivare poi a quelli che potremmo definire "strategici".

http://www.voglioscendere.ilcannocchiale.it/2010/04/08/riforme_prove_tecniche_di_suic.html

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 09.04.10 13:58| 
 |
Rispondi al commento

OHHHHH MAROOOOOO CHE VEDO SUL SONDAGGIO DELL'ESPRESSO

MARIO DRAGHI?

MA E' UN CAZZONE COMUNISTA ALLORA, ME LI COGLIONI NON LO SAPEVO.....

AOOOOOOO VATATELO LUI CI SALVERA' DAL DEBITO PUBBLICO ANVEDI.....

PE MO STA VINCENDO LUCA CORDERO UN GRANDISSIMO IMPRENDITORE E' ER MEGLIO DOPO ER TROTA SI INTENDE....

VAI LUCAAAAAA FACCI SOGNA' ER TUO MOTTO LO CONOSCIAMO....

NA FERRARI PER TUTTI.....E VAI VERSO IL BENESSERE

Giuseppe G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.04.10 13:49| 
 |
Rispondi al commento

DAL BLOG DI PAOLO BARNARD
Alcune considerazioni su...

Immanuel Kant ai grillini e travaglini.

"… Minorità è l’incapacità di valersi del proprio intelletto senza la guida di un altro. Imputabile a se stesso è questa minorità, se la causa di essa non dipende da difetto di intelligenza, ma dalla mancanza di decisione e del coraggio di far uso del proprio intelletto, senza essere guidati da un altro.

Sapere aude ! Abbi il coraggio di servirti della tua propria intelligenza! È questo il motto dell’Illuminismo.

La pigrizia e la viltà sono le cause per cui tanta parte degli uomini, dopo che la natura li ha da lungo tempo fatti liberi da direzione estranea (naturaliter maiorennes), rimangono ciò nondimeno volentieri per l’intera vita minorenni, per cui riesce facile agli altri erigersi a loro tutori.

Ed è così comodo essere minorenni ! …

A persuadere la grande maggioranza degli uomini (e con essi tutto il bel sesso) che il passaggio allo stato di maggiorità è difficile e anche pericoloso, provvedono già quei tutori che si sono assunti con tanta benevolenza l’alta sorveglianza sopra i loro simili minorenni. Dopo di averli in un primo tempo istupiditi come fossero animali domestici e di avere con ogni cura impedito che queste pacifiche creature osassero muovere un passo fuori della carozzella da bambini in cui li hanno imprigionati…"

(da I. Kant, Risposta alla domanda: che cos’è l’illuminismo? - un ringraziamento a Paco D'Alcatraz)

gatta in calore Commentatore certificato 09.04.10 13:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VICENZA (9 aprile) - Un assessore provinciale leghista è caduto nella rete che era stata voluta dalla sua stessa amministrazione. Luigino Vascon, 53 anni di Sossano (Vicenza), non si era fermato a un controllo della polizia municipale del consorzio di Isola, Caldogno e Costabissara. Un posto di controllo, era un venerdì sera, che era stato chiesto dalla stessa Provincia. I vigili erano a Motta e l'automobilista alla guida di una Bmw - poi rivelatosi Vascon - andava a 102 all'ora in un tratto di strada con il limite di velocità di 50 all'ora. Vascon rallentò, secondo la ricostruzione dei vigili, ma poi non si fermò e i vigili lo inseguirono e lo fermarono in viale del Sole a Vicenza (in questa mappa i 7 chilometri dell'inseguimento).
Oltre a una multa consistente, gli furono tolti 15 punti dalla patente (10 punti per la velocità, 3 per la fuga, 2 per un sorpasso), ma ora Vascon ha presentato ricorso, sostenendo che non c'è stata alcuna violazione.
---------------------------------------

OGNI LEGHISTA E' UNA FIGURA DI MERDA AMBULANTE.

Sereno Despero, Nuova Città Commentatore certificato 09.04.10 13:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la deriva di un ex comunista come Napolitano finito ostaggio dell'uomo più eversivo dell'Italia moderna.

cesare beccaria Commentatore certificato 09.04.10 13:43| 
 |
Rispondi al commento

E' possibile sottoscrivere sul sito de "L'Italia dei Valori" una MOZIONE DI SFIDUCIA al Presidente del Condiglio, che lanciano in rete e presenteranno in Parlamento, affinché Silvio Berlusconi e il Governo vadano a casa al più presto.

Anche se la maggioranza pecorona, vigliacca, ignorante e collusa ha voluto sottostare nuovamente, alle recenti Elezioni Amministrative Regionali, ad una classe dirigente interessata solo ad amministrare la "Cosa Loro e degli amici degli loro amici", confermando così una volta di più la sua natura assolutamente immatura e non di meno repulsiva ad una vera democrazia partecipata, nella quale non è sufficiente andare a votare tanto per fare qualcosa, è necessario, doveroso, impellente e giusto che tutti Noi facciamo sentire il nostro più profondo dispezzo per ciò che rappresentano "Lor Signori" per la vera maggioranza di Italiani onesti, puliti, laboriosi.

Diffondete quindi il più possibile questa iniziativa; fate partecipare e sottoscrivere i Vostri amici, colleghi, conoscenti e parenti. Spedite email; facciamoGli sentire che questa Italia non è tutta "Cosa Loro"!!!

Sottoscive all'indirizzo :

http://www.antoniodipietro.com/sfiduciamolo/index.php

Carlo L., Ravenna Commentatore certificato 09.04.10 13:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ecco perchè mancano i posti di lavoro, non solo le industrie si spostano in Romania, lo hanno già fatto ANCHE le banche, perchè delle pratiche bancarie Italiane devono essere elaborate in Romania? Banca Italo-Romena, di proprietà del Gruppo Veneto Banca, la Banca di Roma, Unicredit Romania, S.Paolo/Imi Romania e forse altre
MA A CHE GIOCO STIAMO GIOCANDO?
- MENO POSTI DI LAVORO
- MENO SOLDI DA SPENDERE
- MENO TASSE PAGATE
- MENO SOLDI DA INVESTIRE
AH! HO CAPITO, QUESTO E' IL GIOCO DEL

Antilla Dal Canto 09.04.10 13:36| 
 |
Rispondi al commento

Vota Nando
Vota Nando
Vota Nando
Vota Nando
Vota Nando
Vota Nando
Vota Nando

cettina d., isola Commentatore certificato 09.04.10 13:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Ma perchè portare fardelli e sudare e imprecare per le fatiche cui la vita ogni giorno ci costringe?...Ma il motivo c'è, abbiamo il TERRORE di qualcosa dopo la morte...l'inesplorato paese dai cui confini nessun viaggiatore ritorna...
È questo che paralizza la volontà e ci fa piuttosto affrontare animali che gia abbiamo e conosciamo, invece di farci fuggire verso altri lidi che ci sono ignoti...
Si, è proprio la coscienza di tutto questo che ci rende vili..."

http://www.youtube.com/watch?v=iI-4GvFh-IY

Annunaki, Nibiru Commentatore certificato 09.04.10 13:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Molti ancora entrano nella fede ricevendo il battesimo, credendo di avere in esso una speranza di salvezza. Ma il battesimo di Verità è qualcosa di diverso: solo rinunciando al mondo lo si trova. I sacerdoti della chiesa romana, servi di Jaldabaoth, proclamano la rinuncia soltanto con la lingua, sono bugiardi. Allontanatevi da questi campioni della MENZOGNA. Un gesto doveroso per tutti coloro che si dicono "cristiani".

Il cataro 09.04.10 13:29| 
 |
Rispondi al commento


ANDATE A VOTARE BEPPE LEADER!!!

http://espresso.repubblica.it/polls.jsp?idpoll=2124611

Michele A. 09.04.10 13:23| 
 |
Rispondi al commento

la lega un tempo aveva
il professore Miglio
che fu cacciato tempestivamente
da U.b.a.b.Bossi il gran demente
quando un suo amico
che non c'entrava niente
gli spifferò che era intelligente
.

cimbro mancino Commentatore certificato 09.04.10 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Vota Nando, vota Nando, vota Nando!!

Lo voglio al primo posto con almeno duecento voti, capito?

Tinazzi, chiama l'apello!

cettina d., isola Commentatore certificato 09.04.10 13:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sò che non centra con il post, ma ecco una notizia ansa su come vanno avanti le trattative sul NUCLEARE!!! Già lo sò che alla fine ce lo metteranno nel C...

Undici accordi, nucleare e sicurezza
Lo ha annunciato il ministro dello Sviluppo Economico, Scajola, parlando all'Eliseo nel corso del bilaterale tra i due Paesi

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/mondo/2010/04/09/visualizza_new.html_1760757030.html

Stefano P. Commentatore certificato 09.04.10 13:17| 
 |
Rispondi al commento

Ah si', i leghisti, me li ricordo.

Nei mitici anni 90 i sindaci volevano il PARCO DEI CELTI, una fuffa megagalattica con tre capanne finte e un pupazzo con le corna.

Poi, me ne sono andato, e nel frattempo leggevo le notizie da questo paese di deficienti.

Hanno puntato in alto, hanno voluto l'aeroporto piu' inutile del mondo.

el picafior

Fabrizio G (el picafior) Commentatore certificato 09.04.10 13:13| 
 |
Rispondi al commento

BASTA O PADANIA O SECESSION SE GHEMO ROTTO I COION
DE MANTEGNERE TUTTA STA GENTE CHE NO SERVE A GNENTE
VIVA LA PADANIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA.....................................................................................................

alfio trolese (bastardo senza gloria) Commentatore certificato 09.04.10 13:12| 
 |
Rispondi al commento

Per conoscere meglio l'erede del grande Bossi.

http://www.youtube.com/watch?v=QF2lhB61GS0


n.b. Gli slogan preferiti dai leghisti:

"ROMA LADRONA LA LEGA NON PERDONA!"
"ROMA MERDA!"
"FINO ALLA FINE ODIO ALL'ITALIA!"

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 09.04.10 13:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' arrivato Nando!

Avvisate la truppa, vai con i voti!

cettina d., isola Commentatore certificato 09.04.10 13:10| 
 |
Rispondi al commento

PD: ZINGARETTI, A ROMA C'E' RISCHIO 20 ANNI DI CENTRODESTRA


maria incoronata cardone Commentatore certificato 09.04.10 13:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi piacerebbe entrare nelle teste di alcuni sindaci per cercare il loro neurone malato che ha bisogno di cure.
Qui al nord, nella mia zona, ci sono comuni che fanno fideiussioni a criminali per mettere in piedi opere assurde( tipo laghetti artificiali posti sulla sponda di laghi veri)e poi il criminale fugge perchè fallisce e lascia i debiti al comune. Di conseguenza non hanno più soldi e devono fare mutui per pagare gli stipendi e drogare i semafori e gli autovelox per incassare con le multe. Furore.
Spero che individui di questo tipo non siano andati in manifestazione, spero... ma chi vive sperando.......

Alina F., Varese Commentatore certificato 09.04.10 13:06| 
 |
Rispondi al commento

rua rua tutti i neri a casa sua
el paron ghà sempre rajon
tutti paroni a in casa propria
tiremo su un muro sul po'
i sghei se li tegnemo quà
chi ghà bon chi no ghà se rangia
mi sto allenando per il futuro VIVA LA PADANIA.

alfio trolese (bastardo senza gloria) Commentatore certificato 09.04.10 13:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

NONOSTANTE MEDIASET EUROPA 7: DOPO 11 ANNI
OTTIENE LE FREQUENZE.

nicola rindi, prato 08,04,10 23e39

Interessante,molto interessante!

Vediamo se si può avere l'opportunità di mettere un po' di quello che gira in rete sulla TV!

@Sig. Di Stefano

Sarebbe una bella opportunità per Europa 7 quella di avere Grillo e il Movimento 5 Stelle sulla sua emittente.

Visto che anche noi abbiamo sposato la sua battaglia,potremmo ritrovarci per dare agli italiani un'alternativa televisiva.

Potremmo aiutare gli italiani a capire meglio tante cose,basterebbe solo dirgliele!

Sig. Di Stefano,prenda in considerazione questa ipotesi e valuti anche il ritorno che la sua emittente ne potrebbe trarre.

La rete è il futuro,la TV il presente,unendo le due cose si puo' arrivare prima!

Sapete cosa mi piacerebbe?

Mi piacerebbe che,"gli interessati" ne abbiano già parlato!

FORZA BEPPE!

LO FACCIAMO SU EUROPA 7 IL TG-BLOG!!!

10 MIN. AL GIORNO TOLGONO UN PO' DI IGNORANZA DI TORNO!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

p.s.

Sono aperte le iscrizioni per la carica di "Veline" per la trasmissione "LA NOTIZIA CHE NON STRISCIA"!

Provini anche per il conduttore di "PORTA CHI TE PARE".

Posti disponibili per politici e faccendieri per la trasmissione "L'ISOLA DELL'INFAM(OS)I",senza ritorno.

Qualcuno vuole presentarsi per condurre la nuova trasmissione:

"L'ANIMA DE LI MEJO MORTACCI VOSTRI" ???

Che tocca fa pe' campà!

Ce volemo annà in Tv o no?


Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.04.10 13:01| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 37)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mondiali, al-Qaeda minaccia: ''Colpiremo la nazionale italiana''

Nazionale azzurra o Forza Italia?


cettina d., isola Commentatore certificato 09.04.10 13:00| 
 |
Rispondi al commento

MA SE NON CI FOSSE STATO INTERNET.LA GENTE COME AVREBBE FATTO PER PROTESTARE CONTRO LO STATO?MENOMALE CHE IL BLOG C'E,SE NO ERANO CAZZI PER QUESTI POLITICI MALAVITOSI.GRAZZIE BEPPE GRAZIE BLOG.FINALMENTE POSSO SFOGARE TUTTE LE MIE FRUSTAZIONI,PROTESTARE SENZA NEMMENO DOVERMI ALZARE DALLA SEDIA.EVVIVAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA...

Antonio D., Salerno Commentatore certificato 09.04.10 13:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La trota e il padre rintronato.
Sembra il titolo di una favola di Esopo, con un insegnamento morale ben preciso: da un padre ladro, m'briacone, ignorante e alcolizzato non può essere generato altro che un coglione della stessa specie.

P.S. per i leghisti: 'Esopo' non è un'offesa!

Sereno Despero, Nuova Città Commentatore certificato 09.04.10 13:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2013, vota il tuo candidato contro Berlusconi

http://espresso.repubblica.it/polls.jsp?idpoll=2124611

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.04.10 12:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

peppi' ... ti capisco..ti capisco...

dura perdere neh...

maria incoronata cardone Commentatore certificato 09.04.10 12:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io abito al nord però il mio nome è tipicamente del
sud,domanda:nella futura padania potrò continuare a
mantenere questo nome o lo dovrò cambiare?
qualcuno può rispondermi per favore,ho gia fatto le
fototessera per il passsaporto.

alfio trolese (bastardo senza gloria) Commentatore certificato 09.04.10 12:50| 
 |
Rispondi al commento


La troticoltura si è specializzata in due tipologie ben distinte :

- la troticoltura dove di solito vengono allevati i riproduttori e dove vengono fecondate ed incubate le uova;

- la troticoltura dove di solito gli avanotti sono svezzati e successivamente "ingrassati" fino alla taglia desiderata.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.04.10 12:47| 
 |
Rispondi al commento

E c’è chi dice che in Italia i lavoratori non sono tutelati. Mica vero. Dopo un eroica lotta durata circa due anni Felice Crosta, avvocato alto dirigente della Regione Siciliana, si è visto riconosciuto dalla Corte dei Conti il diritto a ricevere una pensione di 496 mila euro all’anno, 41.600 euro al mese, 1.369 euro al giorno – naturalmente lordi – per i servigi resi, invece della più modesta cifra di 219 mila euro annui che l’Ufficio del personale gli aveva assegnato. Una cifra che l’eroico lavoratore si era guadagnata per i servigi resi reggendo per quasi un decennio gestendo l’emergenza rifiuti in Sicilia. Un grande successo: gli Ato, organismi che dovevano assicurare il servizio di raccolta e smaltimento, che hanno accumulato oltre un miliardo di debiti. La gara per i termovalorizzatori annullata dall’Unione europea. La Sicilia sepolta dalla spazzatura.

Ma la legge è legge. Come quella che, nel 2005, quando venne istituita l’Agenzia per i rifiuti e le Acque nel 2005, mentre Salvatore Cuffaro governava a Palermo, stabilì per il direttore generale dell’Agenzia il diritto a calcolare la sua pensione in base all’indennità. E guarda caso, a direttore fu nominato l’allora vicecommissario ai rifiuti Felice Crosta, che – sempre guarda caso – 4 mesi dopo de ne andò in pensione. Maturando il “diritto” a godere della pensione milionaria di oggi. La legge è legge. Il fatto che i Siciliani hanno la monnezza sotto le finestre non conta, purtroppo. E neppure il fatto che nessuno, né gli ex governatori di Banca d’Italia, né gli ex Presidenti di Corte Costituzionale abbiano simili indennità di pensione. E neppure il fatto che il tetto ai trattamenti previdenziali “obbligatori” posto nell’ormai lontano ottobre del 2003 dal consiglio dei ministri è di 516 euro al giorno, il vecchio milione di lire.

Insomma, in Italia i lavoratori sono tutelati, eccome. Certo, non tutti. Non i cassintegrati o quelli in mobilità. E neppure i precari che qualcuno ha pure il coraggio di chiamar

maria incoronata cardone Commentatore certificato 09.04.10 12:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I sindaci che protestano mi fanno lo stesso effetto degli sfollati dell'Aquila e degli operai dell'Alcoa
MI FANNO SCHIFO !!!

Prima ce lo mettono in culo e poi fanno ooohhhhhhhh

Net Runner Commentatore certificato 09.04.10 12:46| 
 |
Rispondi al commento

OGNUNO VALE UNO

bravo beppe!
fai bene a sostenere i sindaci di qualsiasi colore politico!!!
la regola è sempre la stessa:

OGNUNO VALE UNO

luciano motta 09.04.10 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Il nostro presidente della repubblica,che dovrebbe essere il garante della costituzione, firma il legittimo impedimento, che è anticostituzionale. Egli è solo il garante di Berlusconi.

Vincenzo V. Commentatore certificato 09.04.10 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il trota ha avuto un successo anche in termini di
voti,perchè rappresenta al meglio l'elettore medio della lega.

alfio trolese (bastardo senza gloria) Commentatore certificato 09.04.10 12:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“TROTE ALLA GRAPPA”

Ingredienti: 1 kg di trote della val trompia, 1 bottiglia di grappa degli alpini, pancetta di gran suino padano, olio d'oliva del Garda, sale e pepe.

Passo 1: Pulire e riempire le trote con la pancetta, legarle, un po' di sale e un po' di pepe, bagnarlo con olio d'oliva e assaggiare la grappa per sentire se è buona.

Passo 2: Scaldare il forno a 180º per 10 minuti.

Passo 3: Servirsi un bicchiere di grappa per far tempo.

Passo 4: Mettere le trote nel forno.

Passo 5: Servirsi un altro bicchiere di grappa, berla e poi guardare il forno come gira.

Passo 6: Meterrre il orologgio per farlooo suonare pra 40 minutinni.

Passo 7: Servirsi un aldro, no!, due vicchierri di grappa.

Passo 8: Pra un po' di dempo, fornire il apro per controlarrrre e buttarci un bello poco di grappa sulle trutte e un altro poco di grappa per se stessi.

Passo 9: Girare le trutte e rompersi la mano con la porta del forno.. TAZZO!! NERDA!!! VAFFANPOLLO!!!

Passo 10: Cercare di snetersi dentro di una seddia per..........

La mattina dopo, bere tantissimo caffè per il mal di testa che non si sa come sia venuto, mangiare le trote fredde e mezze bruciate e dopo pulire la cucina..

Buon appetito.

Paolo R. Commentatore certificato 09.04.10 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'unico degno del blog e' V. Farina

Serafino Ghigno, Primo Commentatore certificato 09.04.10 12:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

con il federalismo qualcuno ci guadagnerà qualcuno
ci rimetterà.ho come la vaga sensazione che quelli
a rimetterci saranno sempre i soliti.
mio padre terza elementare diceva sempre: ricordati
figlio mio che scarpa grossa paga sempre per tutti!

alfio trolese (bastardo senza gloria) Commentatore certificato 09.04.10 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Nell'ormai lontano giondo di quel che fu il 13/08/2008 illuminanti furono le dichiarazioni del capodelegazione della Lega Nord al Parlamento europeo, Mario Borghezio, che sembrano preannunciare la creazione di una nuova super razza, così come accaduto in un recente passato con il “mito della razza Ariana.

Roma, 13 ago. - (Adnkronos) - ''Le prime medaglie d'oro olimpiche assegnate ad atleti del nord hanno certamente motivazioni di vario tipo. Nessuno, pero', sembra avere il coraggio di dire la cosa piu' ovvia ed evidente, e cioe' che esse dimostrano la superiorita' etnica dei padani anche in questo campo. Non si deve certo trarre da questa realta' alcuna conseguenza di tipo razzista, ma nessuno e' parimenti legittimato a ignorarla, come stanno facendo i commentatori della Rai pagati da noi''.

Queste furono le dichiarazioni di Mario Borghezio, alle quali non voglio aggiungere alcun commento.

Un unico dubbio: la senatrice della Lega Nord, Angela Maraventano di Lampedusa (quindi, dell’etnia inferiore), ha nulla da dichiarare?

A volerci ben pensare, un ulteriore dubbio, sorge sulle peculiarità che questa nuova razza dovrebbe possedere. Vedi "er trota".

Vorrei inoltre ricordare la sfavillante carriera di un certo Bossi Umberto (capostipite della nuova Razza Ariano-Padana) che conseguita la maturità scientifica, si iscrisse all’università in medicina, senza mai ottenere la laurea.

Eppure, secondo quanto dichiarato dalla prima moglie, Gigliola Guidali, che quando scoprì la verità, chiese la separazione dal marito, il “dottore” usciva tutte le mattine di casa con la valigetta da medico, dicendole "ciao amore, vado in ospedale" (purtroppo non fu mai internato), come se stesse REALMENTE andando a prendere servizio...

Dei suoi precedenti lavorativi, prima di dedicarsi alla politica, oltre la fantomatica professione di medico (???), si conosce una parentesi come cantante, con il nome d'arte di "Donato" e la sua attività di compravendita di prodotti ortofrutticoli.

Carlo L., Ravenna Commentatore certificato 09.04.10 12:24| 
 |
Rispondi al commento

IL PENSIERO DI BERLUSCONI!

"La media degli Italiani è un ragazzo di seconda media che nemmeno siede al primo banco.....E' a loro che devo parlare". (S. Berlusconi)

ANCORA STIAMO QUI' A SCRIVERE, ANDIAMO A PALAZZO GRAZIOLI TUTTI QUANTI SIAMO E CACCIAMOLO A CALCI DALL'ITALIA!

fabrizio corona (fabrixius), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.04.10 12:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA chiesa il vaticano del nuovo millennio
La grande ipocrisia e` che gli stessi che inneggiano i precetti della chiesa, sono divorziati, hanno gia` avuto 2 o 3 mogli e non si sa quante amanti, hanno abortito, vorrebbero sbattere fuori gli immigrati, sicuramente hanno fatto sesso non a scopo riproduttivo, hanno rubato, truffato, evadono il fisco e chi piu` ne ha piu` ne metta. Nella chiesa stessa, se si spretassero tutti quelli che non hanno rispettato i precetti, penso che tutti i rimanenti entrerebbero facilmente in un autobus di media portata.
PRETI PEDOFILI IL MALE ESTREMO DELLA SOCIETA'

fly ^ Commentatore certificato 09.04.10 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Questa protesta testimonia che in troppi comuni (penso che valga per tutto il paese ove c'è una buona amministrazione) c'è un'enorme distanza tra le reali esigenze del paese e la politica che premia chi si indebita ed alimenta corruzione e nepotismo sfruttando i comuni virtuosi. Esattamente come capita con i cittadini che mantengono il paese con il lavoro e sono costantemente derubati e presi per i fondelli dai soliti noti...

E' l'intero paese che dovrebbe ribellarsi, perchè no cominciando da tutti i comuni italiani strangolati da questa situazione, senza considerare bandiere e colori.

aldo p., Milano Commentatore certificato 09.04.10 12:14| 
 |
Rispondi al commento

visto che state parlando male della trota che sta per diventare delfino.

molta gente rossa che si mette sul piedistallo della superiorita' perche' e' riuscita a scaldare la panca per 5 anni ... e' migliore del figlio di Bossi ?...

vuol dire che lo scaldapanche con pugno alzato e' :

gran lavoratore ?

non imbesuito da fumo alcool droghe varie ?

regolare nel sesso ?

non guarda il calcio ?

trasandato ?

tarlucc rossi sinistri e buonisti : la cultura si fa anche stando tra la gente.. cose che a sinistra non riusciranno a capire in quanto tutti davanti al monitor a voler fare la rivoluzione virtuale mentre si scarica musica, sesso e con la solita birra a fianco..e la canna ovviamente

meglio una trota che ha voglia di fare che cento acculturati rossi ideologizzati con la voglia del nullafacere.

maria incoronata cardone Commentatore certificato 09.04.10 12:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma lo avete ancora capito che il 90% delle persone che scrive su questo blog, in questo momento vuole affrontare un argomento più importante rispetto alla protesta dei sindaci, al legittimo impedimento e via dicendo.
Il 90% delle persone che scrive su questo blog vuole sapere quale sarà il futuro del movimento a 5 stelle, quale saranno le prossime mosse,etc,etc. L'argomento è tirato fuori in 2000 salse diverse, ma di risposte non ne arrivano. Perche' ?

Paolo S., genova Commentatore certificato 09.04.10 12:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non si capisce come si possa votare Lega se proprio la Lega tradisce maggiormente le aspettative del suo elettorato fregandosene del Nord per andare pappa e ciccia d'accorso con il PDL nello spartirsi torte e posti di comando alla faccia di chi li ha eletti.

Mi pare sacrosanto che i sindaci protestino contro questa situazione insostenibile.

aldo p., Milano Commentatore certificato 09.04.10 12:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisogna insistere e mantenere la calma

GIANCARLO DEL CORE (core), Roma Commentatore certificato 09.04.10 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Piatto del giorno “TROTA AFFUMICATA E PORRI”

Ingredienti della ricetta:
100 g di trota affumicata, 2 porri, 2 uova, 2 bicchieri di latte, 20 g di burro, sale e pepe.

Ricetta:
Far cuocere i porri a vapore per 10 minuti. Sbattere le uova con il latte. Salare e pepare. Affettare i porri, spezzettare la trota e dividerli entrambi in quattro parti.
Imburrare leggermente quattro ciotole. In ognuna mettere una porzione di porri e una di trota. Versarvi sopra le uova sbattute.
Cuocere in forno (th 7) a bagnomaria per 15 minuti.

Paolo R. Commentatore certificato 09.04.10 11:52| 
 |
Rispondi al commento

COMUNQUE SI VEDE CHE NON HA STUDIATO A OXFORD, pero' è anche vero che per intrallazzare in politica non servono particolari titoli di studio.
Rassegnamoci, piu' ci agitiamo e piu' affondiamo sulle sabbie mobili.
Magari dietro quell'espressione non molto intelligente si nasconde uno statista coi controfiocchi.
Personalmente avrei aspettato che maturasse un po', pero' il resto degli italiani non è che sia molto diverso da lui.

http://lerane.files.wordpress.com/2010/02/renzo-bossi.jpg

vito. farina Commentatore certificato 09.04.10 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Quindici anni per approvare l'illegittimo impedimento, ora fortunatamente incominciano
a balenare qualcosa di riforme fiscali.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.04.10 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Il PDL in Lombardia vince (come sempre) le elezioni... Dieci giorni dopo una caterva di sindaci (anche del PDL) scende in piazza contro l'operato del Governo!
Ma che siete idioti?????
Ma che l'avete rivotati a fare????
Che Repubblica delle Banane.....

Antonio Landi 09.04.10 11:48| 
 |
Rispondi al commento

La sepoltura delle donne
Stante il fatto che la pillola Ru486 si può utilizzare solo entro il 49° giorno dall'inizio della gravidanza, sarebbe più appropriato affermare che quelli della Regione Lombardia, oltre ai feti, hanno deciso di seppellire pure gli embrioni.
Le donne, quindi, potranno compensare il beneficio della minore invasività della procedura farmacologica rispetto all'aborto chirurgico con un bel surplus di senso di colpa, in modo da recuperare in termini emotivi la sofferenza risparmiata sul piano fisico.
D'altronde siamo nati per soffrire, o sbaglio?

http://metilparaben.blogspot.com/2010/04/la-sepoltura-delle-donne.html

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 09.04.10 11:41| 
 |
Rispondi al commento

La Lega di merda vince perchè manca la coesione tra le forze di sinistra

MagicLenin RedArmy
----------------------------------

Bostik - Vinavil - Attak
Non rimane che questo, ormai. Anche i rivetti possono andar bene

vito. farina Commentatore certificato 09.04.10 11:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' possibile sottoscrivere sul sito de "L'Italia dei Valori" una MOZIONE DI SFIDUCIA al Presidente del Condiglio, che lanciano in rete e presenteranno in Parlamento, affinché Silvio Berlusconi e il Governo vadano a casa al più presto.

Anche se la maggioranza pecorona, vigliacca, ignorante e collusa ha voluto sottostare nuovamente, alle recenti Elezioni Amministrative Regionali, ad una classe dirigente interessata solo ad amministrare la "Cosa Loro e degli amici degli loro amici", confermando così una volta di più la sua natura assolutamente immatura e non di meno repulsiva ad una vera democrazia partecipata, nella quale non è sufficiente andare a votare tanto per fare qualcosa, è necessario, doveroso, impellente e giusto che tutti Noi facciamo sentire il nostro più profondo dispezzo per ciò che rappresentano "Lor Signori" per la vera maggioranza di Italiani onesti, puliti, laboriosi.

Diffondete quindi il più possibile questa iniziativa; fate partecipare e sottoscrivere i Vostri amici, colleghi, conoscenti e parenti. Spedite email; facciamoGli sentire che questa Italia non è tutta "Cosa Loro"!!!

Sottoscive all'indirizzo :

http://www.antoniodipietro.com/sfiduciamolo/index.php


Carlo L., Ravenna Commentatore certificato 09.04.10 11:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COME DICE GIUSTAMENTE IL NOSTRO EROE ER TROTA, ROMA LADRONA HAI FINITO DI RUBARE:

GLORIA A TE ER TROTA

http://lerane.files.wordpress.com/2010/02/renzo-bossi.jpg

SEI ER MEGLIO DELLA PIAZZA PER SEMPRE FEDELE

Giuseppe G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.04.10 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Devo dire che dei sindaci lumbard così come dei comuni indeficit frega ben poco alla gente, le uniche pale che girano sono quelle dei milioni di italiani che non riescono a sopravvivere a questa crisi che troverà il suo apice tra la fine del 2010 fino al 2012. Siamo lontani anni luce dai veri problemi del paese che non sono i soldi che mancano ai comuni ma quelli che si sono rubati e si stanno rubando i politici tutti.
Il popolo regna sovrano un paio di cazzi!!!
I servitori del popolo eletti dal popolo (e nemmeno ci credo) sono stramiliardari e il popolo muore di fame, non credo serve aggiungere altro per capire che con le chiacchiere e le firme e i referendum e le cazzo di manifestazioni e i movimenti e le parolacce e i finti litigi e i giornali e le tv e le notizie e le minchiate NON si va da nessuna parte.
Se uno come Monicelli ha sottolineato che serve una vera RIVOLUZIONE tutto il resto sono puttanate da bar dello sport, infatti per tenerci ancora un pò sotto merda sta scoppiando CALCIOPOLI 2 LA VENDETTA!
BUON RIPOSO ITALIA!

Gianluigi M. Commentatore certificato 09.04.10 11:32| 
 |
Rispondi al commento

Il primo atto nei fatti di federalismo fiscale fatto da questo Governo (PDL – Lega) fu quello di abolire l’ICI sulla prima casa, subito dopo la vittoria elettorale alle politiche del 2008. Un atto che non aveva niente di federale visto che andava a toccare un’imposta che per definizione era nata come imposta comunale. Occorreva mantenere la promessa fatta da Berlusconi a tutti gli italiani. La mancata entrata doveva in qualche modo riflettersi sui comuni. Gli effetti cominciano ora a ben delinearsi.
Un altro atto federale di questo Governo (PDL – Lega) è stato quello di salvare dalla bancarotta un comune amministrato allegramente dal PDL, come quello di Catania.
Riguardo al federalismo fiscale i grandi strateghi di Lega e PDL prevedono una realizzazione in circa otto anni; nello stesso tempo gli strateghi locali protestano, come se non fossero soci dello stesso Governo. Otto anni di indecisione amministrativa possono mandare in malora l’intera nazione.
Vanno da subito evidenziate le linee dell’imposizione fiscale locale e le linee dell’imposizione fiscale nazionale. Vanno stabiliti dei principi chiari della pubblica amministrazione locale: all’amministrazione locale va assolutamente proibita la possibilità di indebitarsi con banche private. Non si può accettare che una amministrazione spenda per più di quello che ha e non si può accettare che possa lasciare un debito a futuri amministratori.
La cosa meno comprensibile è l’adesione alla protesta di sindaci PD, come se la categoria dei sindaci non fosse politica e sia diventata una qualsiasi categoria di lavoratori. L’opposizione ha il dovere di fare chiarezza sulle responsabilità.
francesco zaffuto www.lacrisi2009.com

francesco zaffuto 09.04.10 11:32| 
 |
Rispondi al commento

PERSECUZIONE GIUDIZIARIA

Dal sole24ore.it

Nuovo processo per silvio berlusconi e 12 coimputati tra cui il figlio pier silvio, accusato di frode fiscale per 8 milioni di euro evasi e di appropriazione indebita per 34 milioni di dollari nell'ambito dell'inchiesta Mediatrade-Rti.
Il meccanismo ipotizzato dal Pm è simile a quello del processo in cui Berlusconi è imputato di frode fiscale per i presunti fondi neri creati da Mediaset attraverso la compravendita dei diritti Tv e cinematografici.
Mediaset avrebbe rinunciato a trattare i diritti televisivi direttamente con le majors americane, come fino agli anni '80 faceva personalmente Silvio Berlusconi, e avrebbe affidato l'incarico a un egiziano diventato cittadino americano, Frank Agrama, appunto, "socio occulto" del capo del governo perché comprava i diritti per rivenderli alle società di Berlusconi a prezzi gonfiati. Lo scopo: sottrarre denaro da Mediaset nonché alla disponibilità degli azionisti, mettendolo all'estero al riparo dal fisco.

Un italiano vero sempre al servizio della comunità e pieno di ottimismo sulle potenzialità dell'Italia.
Un padre brillante che ha assicurato un futuro ai suoi figli e li ha coinvolti in operazioni occulte con le stesse modalità.
Un presidente del consiglio esemplare che si fa portavoce dello scudo fiscale per far rientrare i suoi capitali pagando solo il 5% di tasse dei milioni di euro evasi sottratti alla nazione.
Ma soprattutto un presidente operaio vicino alle famiglie in sofferenza, solo che al contrario degli altri cittadini lui ai processi non ci va per varie leggi e leggine che si promulga da solo.
Un esempio di rettitudine e moralità da cui gli italiani dovrebbero prendere esempio e molti lo hanno già fatto.
Un alleato della lega che vuole tagliare le spese e poi ha uno sprecone in famiglia.
Ma è tutta una persecuzione giudiziaria, sono fandonie, italiani non ci pensate e continuiamo a lvavorare per lui.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 09.04.10 11:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AVETE ROTTO CON LA GIUSTIZIA LE BRAVE PERSONE E STRONZATE SIMILI.....

SOLO LORO DUE CI POTRANNO SALVARE DALLA CATASTROFE TOTALE.....

http://gianluigidangelo.files.wordpress.com/2009/08/renzobossi2.jpg

W ER TROTA IL NOSTRO CONDOTTIERO PIU' CAPACE

Giuseppe G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.04.10 11:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi domando e dico per quale motivo in Italia non circolano più , come una volta, i soldi.
Dovremmo in un prossimo futuro ritornare al commercio basato sul baratto?
Abbiamo depositato nelle banche i denari che le banche non danno in credito e perciò rimangono fermi nelle casse delle medesime.
Il servizio della moneta è quello della circolazione. Perciò italiani ricominciate a far circolare gli euro e vivete di debiti ma vivete!

stevemax stevemax Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.04.10 11:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cio' che mi sfugge (soprattutto guardandola da un punto di vista leghista-pdl, Il loro)
e' la logica di questo "patto di stabilita'" imposto ai comuni:
Predicano il federalismo fiscale: Liberarsi di Roma ladrona, il centralismo, l'assistenzialismo alle regioni sprecone,
reinvestire il denaro di regioni virtuose in servizi, opere pubbliche, sociali, favorire l'occupazione: Premiare, insomma, un buon governo regionale...
pero' lo stesso criterio non lo applicano ai comuni?!
A Roma no, a Bruxelles si...che con quei soldi favorisce la delocalizzazione di aziende italiane, e non solo, all'estero!

Anthony, C. 09.04.10 11:07| 
 |
Rispondi al commento

raccolgo adesioni per un Vday contro il surriscaldamento globale

troviamoci in tanti numerosi il 15 di Agosto a Milano in Piazza Duomo alle 13.00!

in caso di mal tempo viene rimandato al prossimo anno.

Sfigatilly Circus 09.04.10 11:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Origine incontrollata", datti all'ippica!

Ma non da solo, con tutta la lega.

PS. Insegnate alla "trota" come si va a cavallo, ma siate incisivi, pare che il fessacchiotto non recepisca facilmente, ha bisogno di svariate ripetizioni!

cettina d., isola Commentatore certificato 09.04.10 11:00| 
 |
Rispondi al commento

La Lega di merda vince perchè manca la coesione tra le forze di sinistra ... non è solo un fatto di conflitto d'interessi!!!

Anzi ,questo LATO OSCURO avrebbe dovuto portare più consensi alla sinistra democratica "quasi libertaria" che evitò un comportamento STALINISTA!

Mentre è stata schifata dai compagni radicali,
come me ed altri, perchè non ha avuto consensi dai destri moderati ?

PERCHE' IL DESTRO MODERATO NON SARA' MAI "COMPAGNO" COME HA SCRITTO UN DEGNO RAPPRESENTANTE DI MERDA SU QUESTO BLOG
"IL MINKIOVANO" !!!

apposta non sono d'accordo con chi scrive ne'destra e ne' sinistra....

QUESTA SINISTRA ,SBAGLIANDO,SI E'CALATA LE BRAGHE
PER ESSERE "DEMOCRATICA",PER RINUNCIARE AL PUGNO
DI FERRO !!!

ORA CE LA PRENDIAMO TUTTI NEL CULO!
per ritrovare la giusta strada SERVE COESIONE DI FORZE ...SENZA PUZZA SOTTO IL NASO !!!


possibile che l'unico a cogliere l'analogia fra la vicenda di Thaksin Shinawatra e quella di Silvio Belusconi sia stato Massimo Gramellini sulla Stampa?

Giovanni Diana 09.04.10 10:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LUIGI MORSELLO CHE FAI DA QUESTE PARTI?

PSICONANOMAGNACCIA 09.04.10 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Prosegue la battaglia politica fatta sulla pelle dei bambini. Siamo di nuovo qui a raccontare di cosa sta accadendo in una delle zone più ricche del Paese dove la fantasia discriminatoria nei confronti dei bambini stranieri diventa normale amministrazione. Perchè ciò di cui stiamo parlando accade dal 2005. Ma solo ora qualcuno si è posto il problema. Sollevando un dubbio. Segno che il “mobbing istituzionale” funziona. Che gli stranieri, anche se regolari e lavoratori, vanno scoraggiati a rimanere. Diversamente come si potrebbe giustificare il fatto che ad Angolo Terme, paesino del bresciano con neanche tremila anime, i bambini stranieri paghino il servizio di trasporto scolastico più dei bambini italiani? Avevamo iniziato con i bonus bebè nazionalisti, poi ci sono stati i fondi per le cure dentarie ed oculistiche (solo per italiani) elargiti dal comune bergamasco di Brignano Gera d'Adda; località dove i bambini stranieri, se non hanno i soldi per pagare il dentista, si tengono le carie. E’ stata poi la volta della residenza negata a 5 bambini, fratelli, sinti nel comune di Chiari, che si era peraltro distinto anche per un bando di concorso “premi all’eccellenza scolastica” aperto solo per gli studenti italiani. Poi il recente "salto del pasto per i morosi" a Adro: già nel novembre scorso alcuni bambini erano stati infatti esclusi dal servizio mensa con la giustificazione che le loro famiglie, di origine magrebina, erano in ritardo con il pagamento della rata a causa della messa in cassa integrazione e il licenziamento dei genitori. Ma per chiudere in bellezza è giusto ricordare come a Pompiano sia stata negata la sepoltura ad un neonato marocchino. Oggi, invece, vogliamo raccontare la tariffa differenziata per accedere allo Scuolabus. Il provvedimento, per la verità, sembra essere stato modificato a febbraio, ma ciò non toglie la natura discriminatoria della decisione messa nero su bianco nella delibera numero 40 del 30 novembre 2005.
il fatto quotidiano

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 09.04.10 10:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ANCORA UNA VOLTA IL NANO MALEDETTO, NON SI FA PROCESSARE E LO DICONO SOLO SU SKYTG24.

http://tg24.sky.it/tg24/politica/2010/04/08/legittimo_impedimento_nuova_richiesta.html

MALEDETTO!

fabrizio corona (fabrixius), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.04.10 10:34| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno al blog.è buon giorno sopratutto ai moderatori del blog,che con il loro immane lavoro stanno contribuendo non poco alla riuscita del progetto Berlusconi e compagni.mi raccomando abbiate pazienza e sopratutto non andate per strada ha manifestare,non si sa mai che la gente non vi prenda sul serio e si unisca a voi,mettereste a dura prova la stabilitè dei nnostri capitali guadagnati con tanta fatica.Beppe oramai è prossimo al ritorno in patria e stiamo gia preparando una magnifica festa per il suo arrivo.ci sarà una grande festa in piazza dove si distribuiranno dosi massicce di valium per dare ha tutti un po tranquilla e meritata utopia che con l'informazione si puo sconfiggere un potere ormai consolidato.e se ci vorranno altri dieci anni cosa importa abbiamo scrte a sufficenza per tirare avanti.NOI.per gli altri sara un po piu dura.pero vuoi mettere la soddisfazione di poter dire.IO C'ERO.per la fame non sono arrivato alla fine.MA C'ERO....

Antonio D., Salerno Commentatore certificato 09.04.10 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Provate a digitare "trota" su google, in prima pagina ci trovate, indovinate chi?

Il fesso!

Il figlio fesso di un padre rimbambito!

cettina d., isola Commentatore certificato 09.04.10 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Il miliardario pop. buongiorno di massimo gramellini

Nella lontanissima Thailandia una massa di contadini poveri e arrabbiati ha invaso la metropoli Bangkok per riportare al potere un miliardario. Si tratta del presidente del partito Thai rak Thai: i Thai amano i Thai. I rivoltosi accusano i governativi di essere una cupola di algidi snob e di aver fatto fuori l’ex premier (il miliardario dell’amore) grazie a un ribaltone parlamentare propiziato dalla compiacenza dei poteri forti e dalle inchieste della magistratura. Il miliardario, in esilio dopo una condanna per corruzione, possiede un impero di telecomunicazioni, una squadra di calcio fra le più importanti d’Europa e una quantità imprecisata di villone. Eppure i poveri ribelli sostengono che lui è uno di loro e prendono a calci le auto di media cilindrata della borghesia intellettuale di Bangkok - impiegati, insegnanti, funzionari pubblici - che li disprezza e da cui si sentono disprezzati. Per rappresaglia il governo ha oscurato la tv del miliardario, il cui portavoce (un cantante) ha minacciato pesanti ritorsioni.

Ora, è evidente che quella è la Thailandia e certi fenomeni populisti non potrebbero mai attecchire qui da noi. Ma da osservatori, sia pure distaccati, ci poniamo egualmente un quesito: come è possibile che un povero contadino si senta rappresentato da un miliardario e accusi di snobismo e insensibilità sociale chi sta appena un po’ meglio di lui? Chissà se qualche thailandese si degnerà di risponderci.

http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplRubriche/editoriali/hrubrica.asp?ID_blog=41


Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 09.04.10 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Ma i sindaci del filmato
la fascia tricolore la portano come simbolo della categoria
o come piccola riserva di carta igienica ?

Aldo F., napoli Commentatore certificato 09.04.10 10:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il federalismo porterà ad una coscienza contributiva che sulla carta sarà la chiave di svolta nei confronti all'evasione.
Penso pure però che dell'Italia e degli italiani c'è poco da fidarsi!!
E' innegabile il fatto che le regioni che ora stanno meglio saranno quelle che nel prossimo futuro avranno più vantaggi dal federalismo fiscale.
Pensate però alla mafia alla camorra, all' ndrangheta, alla sacra corona unita, alla stidda che ad un certo punto, sul loro territorio non avranno più quel carburante necessario per mandare avanti l'apparato criminale, dato che la nuova coscienza contributiva imporrà, sempre a parole, nuove regole verso la cosa pubblica.
Pensate a quel capo mandamento che nel suo territorio quindi non trarrà più linfa vitale; dove andrà a cercare la nuova Eldorado?
Risposta::: Ci sarà una emigrazione della piccola e grande malavita organizzata verso le regioni più ricche che a loro volta, diverranno il nuovo meridione dell'Italia soffocate dall'omertà e dalla paura e, quel sud oggi tanto disprezzato, tornerà agli antichi splendori pre - risorgimentali.
L'unico cambiamento quindi è solamente quello determinato da un nuovo modo di concepire la politica e da un nuovo concetto di stato e soprattutto da un nuovo popolo sorretto da valori e leggi inviolabili e sacre.
Il federalismo quindi, come per esempio le liberalizzazioni, è solo un paliativo per credere di stare meglio in un prossimo futuro, perchè l'importante è cambiare tutto per non cambiare nulla.

Mauro Meo 09.04.10 10:14| 
 |
Rispondi al commento

Giovanni Maria bellu scrive su L'Unità e oggi fa un paragone azzardato, mette borghezio sullo stesso piano di grillo.
La colpa di grillo aver ottenuto molti voti in Piemonte e ciò ha fatto perdere il PD.
Gli ho risposto timidamente che se fossi stato residente in Piemonte forse sarei andato a votare , ma per Grillo perchè sono di sinistra e il PD è ormai non solo di centrodestra ma anche affiancatore di berlusconi e napolitano, due personaggi che ritengo responsabili in modo differente dei mali italiani, insieme ovviamente alla casta dalemiana che passa la vita in barca o alle eolie come finocchiaro e la fatina bionda Melandri quando non va in villa gratis da briaore.Il PD è un buon alleato di Casini che non si differenzia molto da Borghezio per intelligenza, esteticamente invece è bello e mantenuto.

cesare beccaria Commentatore certificato 09.04.10 10:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Corri, corri, affannati, piccolo insignificante omuncolo, parvenza di ominide decerebrato, la tua profonda frustrazione dovuta alla miseria delle tue ridicole quanto scanzonate dimensioni, non fa altro che alimentare i profondi complessi che ormai da tempo hanno devastato il tuo già precario stato mentale. la tua profonda anomalia psichica che ha portato ad una ormai inguaribile nevrosi di potere, dovrebbe essere materia di studio e quella poltiglia informe che alberga nella tua ridicola, asfaltata, scatola cranica, dovrebbe essere donata alla scienza criminale, per profondi anni di studio. Che tu sia uno psicopatico egoista é ormai lampante, non ti accorgi che con quelli della tua razza avete incancrenito il mondo a tal punto che le generazioni future, perfino i tuoi discendenti dovranno pagarne le conseguenze ?
La logica del profitto non ha coscienza !
"una nuova consapevolezza si sta sviluppando che vede la terra come un singolo organismo e che riconosce che un organismo in guerra con se stesso é condannato alla rovina", Carl Sagan
ZEITGEIST !!!

Guy Dumas (noNWO) 09.04.10 10:06| 
 |
Rispondi al commento

chi si pone domande circa l'impazzire sa a priori che non gli è concesso. gli tocca solo di contemplare l'altrui follia e rimirarsi la generale follia del mondo.

non è follia in presenza di risorse, gente disposta a lavorare, tecnologie, avere una crisi globale che uccide nello spirito e materialmente la gente solo perchè esistono delle regole economiche fatte per dar l'egemonia ad alcune categorie di persone?

non è potere assoluto quello di coloro che stampano moneta creando valore dal nulla e la prestano agli stati?

non è follia vera aver la società economicamente in ginocchio affinchè siano rispettate le regole scritte da chi per mestiere fa solo speculazioni?

qual è la follia?

quella di un imprenditore che non ha beneficiato dello scudo fiscale, è fallito e si è suicidato?

quello di un licenziato che invece che lanciare bombe si impicca?

quella di un universo precario che viene perpetuato al punto da mettere ora in discussione anche lo statuto dei lavoratori all'articolo 18?

tutte queste cose non c'entrano con quel che si prova nel proprio intimo? non c'entra con la speranza? non c'entra con la possibilità d'immaginarsi oppure nel Futuro? non c'entra con l'autostima, con l'umore, col senso della vita, col come impiegare le proprie giornate? non c'entra con l'amore? non c'entra col sesso? non c'entra con chi vorrebbe metter su famiglia e aver dei figli?

non è follia imporre l'economia "reificata" cioè non considerata come un metodo per guardare alla società ma come una "religione" nel nome dei ceti dominanti?

non è follia sapere che aver a che fare con la giustizia italiana è porre in essere un rapporto con l'imponderabile anche più che giocare al lotto?

non è follia aver un premier che si fa le leggi per se stesso con una cricca di nominati e c'è gente che lo vota ancora?

non è follia un'opposizione (finta-oppozione) che insegue la visione berlusconiana della vita che si consustanzia con le reti mediaset?

gennaro esposito 09.04.10 10:01| 
 |
Rispondi al commento

ma, contro quale governo manifestano??
qualcuno gli ha detto che sono li perchè c'è
questo governo??
o è una tattica per accelerare il federalismo??
questo governo è unito per metterlo nel cxxo ai
cittadini e diviso per farsi i caxxi loro!
c'è da dire che, purtroppo, rispecchia esattamente
quello che è il popolo italiota!

Anib Rome, Rome Commentatore certificato 09.04.10 09:53| 
 |
Rispondi al commento

thailandia for ever
cosi si fà come loro andiamo in parlamento e occupiamolooooooooo

cosimo t., san giorgio jonico Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.04.10 09:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il berlusca cerca casa in Toscana, certo da lui aria di crisi non tira; tuttavia c'è anche chi fa paggio e cerca (e trova) casa in svizzera.

Pietro Nocchi, Trevi (pg) Commentatore certificato 09.04.10 09:44| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi compra un'altra casa nella campagna senese per i terremotati dell'Aquila chi volesse dare anche il proprio contributo è pregato di accendere il televisore e sintonizzarsi, preferibilmente nelle ore di punta, sui suoi canali televisivi.
forza ilvio
.

cimbro mancino Commentatore certificato 09.04.10 09:37| 
 |
Rispondi al commento

In Italia la prima, urgente riforma sarebbe quella di riformare la testa degli Italiani.
Il federalismo funziona perfettamente in Svizzera, in Germania.
Io non so se funzionera´altrettanto bene in Italia.
Non e´che noi abbiamo una costituzione, delle leggi particolarmente peggiori degli altri.
La legge e´il principio, quello che ci fa diversi e fallimentari in quasi tutto e´l´applicazione delle leggi.
Un federalismo che funziona benissimo in altre parti del mondo, qui diventera´presto un federalismo all´Italiana.
Si trasferiranno corruzione e privilegi a livello locale.
Si trasferiranno gli sprechi a livello locale.
La mafia non potendo sopravvivere al Sud, si trasferira´al Nord.
Non cambiera´nulla fino a che non cambieranno gli Italiani.


http://www.la7.it/blog/sondaggio_risultati.asp?idblog=TETRIS_19

Giovanni Favia straccia tutti...

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.04.10 09:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quattrocento sindaci contro il governo.
Ma per diventare sindaci, da quale partito si sono fatti appoggiare?
Il blog avrebbe dovuto porgli questa domanda.

Luca Dionisi 09.04.10 09:34| 
 |
Rispondi al commento

OT

Qualcuno sa per quale ragione il blog "diciamolatutta" non è più attivo? Si vede solo la scritta "Chiuso per democrazia"!!

http://www.diciamolatutta.tv/

Goffredo di Buglione Commentatore certificato 09.04.10 09:32| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera Bruno Vespa ci ha deliziato con una trasmissione sulle favolette degli "angeli" e dei "demoni". C'era persino padre Amorth, individuo preso sul serio solo in Italia, in altri paesi civili starebbe in cura da uno psichiatra oppure in galera. Stasera Monsignor Vespa ci deliziarà con un altra grande favola: la sindone. Vespa ama parlare di favole e non di FATTI REALI come gli abusi sessuali sui poveri bimbi da parte del clero cattolico. Forse questo "chiacchiericcio" non è gradito al Vaticano, vero Monsignor Vespa??!!!!!

Giovanni N 09.04.10 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Il federalismo è una invenzione della grande lega, tramite essa tutti pagheranno le tasse, lo stato centrale non interverrà mai su quelle regioni in difficoltà, i politici controlleranno insieme ai cittadini i bilanci regionali tutto sarà limpido e controllabile e anche se non faremo una legge chiara su questo la sola parola FEDERALISMO garantirà prosperità e giustizia per tutti.....W LA LEGA CI PORTERA' TUTTI NEL BENESSERE ANCHE LE REGIONI DEL SUD CHE NON SE LO MERITANO.....ER TROTA CIO SALVERA' E' UN GRANDISSIMO IMPRENDITORE

Giuseppe G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.04.10 09:20| 
 |
Rispondi al commento

LA NOVITA'
----------

La novità ha sempre attirato gli esseri umani, alla continua ricerca del "meglio" . Non è una novità , appunto. Io come molti sono stato attratto dalla Lega Nord quando udii il Bossi (quasi normale al tempo) tuonare contro il NANO MAFIOSO. Poi il mio interesse si spense , perchè si alleò proprio con il nano dietro un congruo malloppo! (Preciso che l'interesse era solo nell'ascoltare ciò che diceva nei suoi "comizi" in TV ).

Oggi mi viene naturale ritornare sui miei passi e riascoltare o leggere in web che cosa è la Lega
e quali sono i motivi di base per cui non sbraga , anzi tiene il passo pur non essendo la luce
della classe dei lavoratori. Non può essere solo la finta palizzata che innalza contro gli immigrati con la sua xenofobìa , anche perchè ultimamente per avere l'approvazione anche del vaticANO la sta nascondendo furbescamente !

Allora mi sono messo a leggere le "fregnacce propangadistiche" di tale partito politico.
http://www.leganordromagna.org/docs/botta_risposta.pdf

Nell'insieme fà un effetto DEVASTANTE nei cervelli poco avvezzi alla politica, i classici elettori che ne capiscono poco (la maggioranza , ahimè). La stessa maggioranza "poco studiata" che
si ritrova sulla strada senza lavoro. Infatti dal link si evidenzia la demagogìa allo stato puro!
Non si parla di aspetti sociali e contrattuali dei lavoratori , si mette in evidenza solo l'aspetto del RISPARMIO da parte di una entità astratta e di una fluidità inesistente a livello locale.

Incollerò qualcosa nei sottocommenti, roba quasi analoga al "non-statuto" dell'M5S , interessante
per capire anche le differenze e la penetrazione popolare . Forse il troll "mirko tonel" alias il mutandaro non sbaglia di molto quando scrive "potremmo essere alleati"...
Sbaglia sicuramente nello scansare le idee socialcomuniste da questo contesto, in quanto
senza di queste troviamo sindaci per strada e operai senza lavoro.


1) Perché quando Maurizio Gasparri ha affermato che il Consiglio Superiore della Magistratura è una cloaca, lei che è Presidente del CSM ha taciuto?
2) E’ vero che negli anni ‘90 lei è stato leader della corrente dei “miglioristi” all’interno del Partito Comunista Italiano, che voleva creare un connubio con il partito socialista di Craxi quando tangentopoli era già stata scoperchiata? E’ per questo motivo che il 18 gennaio scorso ha elogiato la figura di Bettino Craxi? Quale sarebbe “l’impronta non cancellabile che ha lasciato nella vita del nostro Stato democratico”?
3) Le risulta che tra i “miglioristi” vi fossero esponenti come Emanuele Macaluso e Sandro Bondi? Può confermare che lei e Macaluso eravate proprietari della rivista “Il Moderno”, finanziata da Mediolanum, Publitalia e Fininvest? Per tale convivenza prova più imbarazzo lei o il Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, che ha versato denaro nelle casse dei comunisti?
4) Nella XII legislatura lei ha presieduto la Commissione speciale per il riordino del settore radiotelevisivo. Quali risultati ha ottenuto?
5) Controfirmando il decreto interpretativo ed altre leggi precedenti “ad usum delphini”, che segnale, che esempio ha pensato di dare al Paese ed alle nuove generazioni?

http://www.savonaeponente.com/2010/03/06/alcune-domande-al-presidente-della-repubblica-giorgio-napolitano/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 09.04.10 09:13| 
 |
Rispondi al commento

si...continua la farsa televisiva del va tutto bene...poi si smentisce di aver detto che stiamo meglio di altri...e tante stronzate gratuite...possibbile che ancora ci cascano...

e pensare che hanno vinto le elezioni del 2008 dicendo che loro risolvevano tutto, da subito il "nanocapo" aveva promesso ripresa, aumento dei salari etc...il fatto è solo leggi per salvare il suo culo.

MA PERCHE' POI LA GENTE SI SCORDA DI TUTTE LE PROMESSE FATTE E MAI MANTENUTE????

FORSE GLI PIACE PROPRIO ESSERE PRESA PER IL CULO...VISTO CHE LA MAGG. DELLA DESTRA E' ANCHE MOLTO CATTOLICA? (così dicono)???? (ogni riferimento è puramente casuale)

valter p., roma Commentatore certificato 09.04.10 09:09| 
 |
Rispondi al commento

Laici di tutta Itali, unitevi!
Ieri sera, vagando tra i canali del mio televisore da Londra, sono capitato su Rai Uno durante una puntata di Porta a Porta dedicata a una scottante questione religiosa. La pedofilia dei preti? No, macchè (magari c’è già stata una puntata sul tema, mi auguro). No, il tema era questo: “Angeli e demoni”
Leggi tutto

Siamo la barzelletta d'Europa!!!!!

http://franceschini.blogautore.repubblica.it/

Giovanni N 09.04.10 09:09| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi visitate il mio blog inerente all'informatica http://bypass-world.net/blog

mic len 09.04.10 09:06| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo assistito alla trasmissione di Annozero dove si è incoronato Tremonti e la sua lega, finalmente abbiamo scoperto un governo serio e capace di governare il Paese, siamo usciti dal tunnel, da oggi le cose cambieranno, le sorti economiche si risolleveranno, le evasioni
saranno eliminate, la costituzione sarà rispettata e berlusconi finirà in galera, no questo non è stato detto, ma ci mancava poco. Allegria triste e sottotono,allucinante realtà, forse sognavo, ma mi sono svegliato con brutto presagio, triste e depresso mi sono recato in camera a dormire sperando di non sognare.

cesare beccaria Commentatore certificato 09.04.10 09:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napolitano su di giri, direi contento come un bambino: si fanno le riforme: quali?
la solita strategia del ricatto: io non sono processato e in cambio vi dò un pò di caramelle.
pd e udc cosa riceveranno?

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.04.10 09:00| 
 |
Rispondi al commento

Frode sui diritti tv, per Berlusconi
richiesta di rinvio a giudizio.

Milano, accuse di appropriazione indebita e frode fiscale.
(corsera)

La risposta di Berlusconi: "Provvederemo a riformare la giustizia, non più processo breve, ma brevissimo: meno di 18 mesi è un tempo più che sufficiente per iniziare e concludere un processo".

cettina d., isola Commentatore certificato 09.04.10 08:59| 
 |
Rispondi al commento

siamo giunti all'anarchia...non quella vera...ma pilotata che è peggio...questo voleva il "despota" e a questo ci ha portato...

tutti contro tutti...ma ce ne rendiamo conto?

con la "confusione" si genera un sistema ambiguo di potere, al quale pochi sanno resistere, più "cagnara" più frodi, meno controlli, più ingiustizie.

quanto manca?????

quando ci uniamo per togliere di mezzo questa banda (tutti) di paraculi????

non è mai troppo tardi, diceva una nota trasmissione tv degli anni 70.

non è mai troppo presto per farla finita coi finti politici! ! !

valter p., roma Commentatore certificato 09.04.10 08:58| 
 |
Rispondi al commento

IN TUTTI I PROGRAMMI POLITICI SI SENTE DIRE IL " PROBLEMA GRILLO".
AVETE RAGIONE, PER VOI SARA' UN PROBLEMA, UN GROSSISSIMO,GIGANTESCO, IMMENSO PROBLEMA.
W IL MOVIMENTO A 5 STELLE,CHE E' IL FUTURO.

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 09.04.10 08:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Concorsi nel Lazio, vincono i furboni.

Undici bandi della Pisana.

Selezionati i vincitori ma restano dubbi.

Su 116 posti 37 sono stati conquistati da impiegati con incarichi in tutte (o quasi) le segreterie dei partiti.

(il Tempo)


Raccomandati?

Nooooooooooo!

cettina d., isola Commentatore certificato 09.04.10 08:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tremonti, ieri ad "annozero" era lui o la sua imitazione?

cettina d., isola Commentatore certificato 09.04.10 08:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E se cominciassimo a protestare davanti a palazzo .

Fatti non parole.................................

macome ceprovi (focalizzerei l'attenzione (*)), Roma Commentatore certificato 09.04.10 08:44| 
 |
Rispondi al commento

x il...M5S.....Ip Ip Ip urrà.

macome ceprovi (focalizzerei l'attenzione (*)), Roma Commentatore certificato 09.04.10 08:41| 
 |
Rispondi al commento

Caspita!

Raquel Welch è più vecchia di me, ma sembra mia figlia!

cettina d., isola Commentatore certificato 09.04.10 08:41| 
 |
Rispondi al commento

''Non poteva mancare poi - ha raccontato il sindaco - una battuta finale su questo territorio di comunisti''. Subito dopo, il premier, accompagnato dalla figlia Marina e dal parlamentare e suo legale, Nicolo' Ghedini, e' partito verso Monteroni D'Arbia, percorrendo, in una radiosa giornata primaverile, la via del Chianti. Accolto dai rappresentanti della proprieta', una societa' che fa capo alla famiglia Masi di Milano, il corteo e' giunto ai cancelli de 'La Selva'.

La splendida tenuta si estende su mille ettari di terreno, di cui 700 a bosco mediterraneo. La villa padronale e' circondata da un borgo di antiche abitazioni contadine e tra le colline circostanti ci sono casali, accuratamente ristrutturati e ora a disposizione dei turisti, chiese e strutture fortificate. Tra boschi e campi, si snodano oltre 20 chilometri di strade sterrate e sentieri. La tenuta della Selva e' anche un noto e prestigioso centro d'allevamento e addestramento di cavalli Quarter, gestito dall'Associazione Italiana Monta Western. I vigneti ricoprono 20 ettari di territorio che e' zona di produzione del Chianti DOCG.

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/cronaca/2010/04/08/visualizza_new.html_1760640658.html


============================


Alla faccia di tutti i cassa-integrati!

PS. Ma Ghedini, è guardasigilli, o accompagnatore ufficiale?

cettina d., isola Commentatore certificato 09.04.10 08:37| 
 |
Rispondi al commento

altro Comune(?) che lascia a digiuno i bambini morosi per le spese di mensa, con tanto di lettera della vergogna. Il nome? eccolo:
Adro (BS). io ci avrei aggiunto una bella "L" davanti. Tempo fa avevano messo la taglia sui clandestini.Conduzione Lega al 61%. Complimenti!!

STEFANO M., reggio emilia Commentatore certificato 09.04.10 08:33| 
 |
Rispondi al commento


Napolitano sulle riforme: «Non sprechiamo l'occasione»

«La fine di questa legislatura coinciderà con la fine del mio mandato al Quirinale. Facciamo che non sia una legislatura sprecata per le riforme.
Il sindaco leghista Tosi gli ha regalato una scultura d'argento massiccio raffigurante l'ARENA DI vERONA QUINDI GLI HO RICONOSCIUTO IL RUOLO DI GARANTE DELLA cOSTITUZIONE.
Noi restiamo in religioso silenzio ed attendiamo la fine della legislatura con un certo sollievo.

cesare beccaria Commentatore certificato 09.04.10 08:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

gli operai che hanno occupato l'ex carcere dell'Asinara hanno dimostrato di essere seri, preparati e ben informati, Tremonti non conosceva il caso.
S'informerà.Attendiamo notizie in positivo.
Nel frattempo questa mattina apprendiamo che berlusconi cerca casa in Toscana di persona, gli mancava , valuterà la zona, la dimensione, ed i vicini. Il sultano ha molte mogli e figli, ne ha bisogno, poveretto.Votiamolo e comprendiamolo.

cesare beccaria Commentatore certificato 09.04.10 08:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Juan tiene huevos!

gennaro fu 09.04.10 07:56| 
 |
Rispondi al commento

Ragà er Silvio è un grandissimo....oggi non volevo andà a lavurà e ho usato la grandissima legge fatta dal grandissimo imprenditore e uomo politico er Silvio mi sono autocertificato un grandissimo leggittimo impedimento (devo andà a fa la spesa se no nun se magna) e ha funzionato SONO GIUSTIFICATO E ANDIAMO ALLA GRANDISSIMA....LUNGA VITA A ER SILVIO

Giuseppe G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.04.10 07:44| 
 |
Rispondi al commento

SIETE RIUSCITI VOI LEGHISTI DEL CAZZO A FARE DIVENTARE L'ITALIA IL PAESE PIU' RAZZISTA DELL'EUROPA. AVETE LASCIATO LA FASCIA TRICOLORE? E CHI CAZZO SE NE FREGA

LUIGI L., MAZARA DEL VALLO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.04.10 07:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ueeeeeeee e' giunto il momento di cambiare bandiera.....non vogliamo piu' il tricolore ma una bella bandiera verde con al centro il bellissimo profilo del nostro piu' grande condottiero ER TROTA.....e poi vogliamo la padania che è la nostra terra promessa e la cacciata definitiva degli extracomunitari.....

FORZAAAAAA E' IL MOMENTO ABBIAMO LA MAGGIORANZA E IL PRESIDENTE CHE FIRMA ORA O MAI PIU'.....

ER TROTAAAAAA SEI TUTTI NOI SALVACIIIII

Giuseppe G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.04.10 07:23| 
 |
Rispondi al commento

In illo tempore,.....
le amministrazioni comunali scialacquavano e spendevano a volontà:seguivano la "moda " per"fare aggregazione":
-Notti bianche,
-Festa della birra,
-Eventi e Sagre paesane per recuperare l'identità padana dell'uccisione del maiale,della polenta e salsiccia,della trippa e fagioli,del BRUS,dello gnocco e della "GNOCCA".
Adesso siamo tutti più ricchi di identità,che tagliata finemente e ben condita con qualche ronda e accompagnata da un'“ombretta"rende l’indigeno padano tronfio di essere al mondo. Ecco a cosa servono le province alla LEGA:a incasinare soldi per rafforzare l'identità sponsorizzando eventi con abbuffate e mangiate, tralasciando la
-Sicurezza negli edifici delle scuole,
-Manutenzione,cura e controllo della segnaletica delle strade extraurbane,
-Raggruppamento di Comuni al di sotto di 1000 abitanti(ancora molti quelli beneficiati)
-Accorpamenti delle scuole con MENO di 20 alunni,(e ce ne sono ancora tanti!)
-Controllo della spesa pubblica, con la limitazione dei consiglieri Provinciali e Regionali,delle consulenze esterne,di Progetti dispendiosi e utili solo al voto di scambio.

La propaganda delle "illusioni" quali il Federalismo che prevede non solo le Modalità ma l'organizzazione strutturale del"territorio",in sofferenza per l'avidità di certi imprenditori che,per assicurarsi sempre più lauti guadagni, delocalizzano lasciando sul lastrico migliaia di Famiglie.
E che dire dell'EVASIONE Fiscale mai affrontata seriamente e proporzionata al reddito e al tenore di vita,mentre i modelli televisivi che vengono proposti sono negativi e nocivi.

La società è allo SFASCIO;l'ARROGANZA e la TENACIA con le quali i politici sostengono il contrario,li metterà,poi,davanti ai loro INGANNI; ed allora non potranno più mentire ed il POPOLO si ribellerà.

Intervista a Mario Patrono sulla riforma della giustizia

http://www.radioradicale.it/scheda/300988/intervista-a-mario-patrono-sulla-riforma-della-giustizia-annunciata-dal-

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.04.10 02:27| 
 |
Rispondi al commento

SINTESI DEL PENSIERO DELL'ITALIANO MEDIO:---------IO SPERIAMO CHE ME LA CAVO........

Antonio D., Salerno Commentatore certificato 09.04.10 01:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La prossima settimana con il tanto temuto crack della Grecia, qualcuno dice che ci sarà l'effetto domino, Spagna, Italia, Portogallo, Irlanda tutti giù per terra!
Embè se le cose si concretizzassero in questi termini, se lo scenario corrisponde a realtà, italiani cari, non avrete più scuse per rimanere in casa a guardare i telegiornali di regime, non potrete più dire tra tre anni votiamo e glielo facciamo vedere noi a sti ladroni.....
Nel momento, si vedrà chi a i cosiddetti e chi il terrore del regime, a quel punto staremo realmente con una mano davanti e l'altra dietro e non ci saranno più scuse per cominciare a eliminare le loro eccellenze, gli onorevoli parassiti democraticamente eletti da voi, non certo da me.

roberto m. Commentatore certificato 09.04.10 01:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I sindaci Lumbard si lamentano e fanno bene.
I lavoratori che sono sotto il dominio del sostituto d'imposta mantengono il resto della popolazione e un'enorme numero di parassiti.
Parassiti che non rinunciano a nulla che non fanno a meno del medico della mutua, della scuola per i loro figli,degli ospedali quando sono malati,di chiamare le forze dell'ordine quando sono in pericolo, che vogliono la casa quando viene distrutta dal terremoto.
Ci sono una enormita di persone povere per il fisco ma girano in mercedes.
Questi parassiti hanno paura che venga tolto quel poco che hanno e sono spaventati e razzisti (hanno paura dei poveri).
Io toglierei loro tutto quello che non meritano e di cui non hanno diritto perchè non lo pagano.
Quando li sento parlare che si giustificano perchè non pagano le tasse riflettendo penso ma guarda a chi vanno i miei soldi.
Sono sotto il dominio del sostituto d'imposta.
Ah se lo togliessimo come abbasserebbero tutti le penne.