Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Tribuna VIP


vip.jpg

La foto della tribuna VIP alla partita Lazio-Roma di domenica scorsa può sembrare innocente, una cosa da niente, invece è la dimostrazione dell'esistenza di un virus che colpisce i politici. Un morbo che infetta anche i neo eletti e che stabilisce di fatto due classi sociali in Italia: i VIP e tutti gli altri. La tribuna delle Autorità dell'Olimpico, 242 posti gestiti dalla squadra ospite e dal CONI, vedeva seduti per il derby sulle poltrone azzurre extra large i nuovi padroni del Bel Paese, per loro il vero Paese di Bengodi. VIP che hanno vinto il biglietto della Lotteria Italia, macchine blu, pensione dopo due anni e mezzo di legislatura, assenteismo libero al Parlamento italiano e a quello europeo, doppio e triplo incarico, doppio stipendio, immunità dalle leggi, voli de luxe. Tra un buffet e una bibita i VIP applaudivano i giocatori in campo ed esibivano la loro superiorità tribunizia al popolo, al volgo, come ai tempi di Cesare. Tra i molti: Renata Polverini, Paolo Bonaiuti, Clemente Mastella, Maurizio Gasparri, Francesco Rutelli, i direttori della RAI e il consigliere RAI Soderini, Fabrizio Cicchitto, Giulio Napolitano, figlio del Presidente della Repubblica. Quando si incontrano si riconoscono, si fiutano come i cani al parco. Fanno cose, vedono gente. "Ambiente simpatico e informale, i colleghi rilassati", parola del VIP Gasparri.
I simboli sono importanti, una tribuna ripiena di dipendenti pubblici che si atteggiano a padroni è la prova della nostra minorità. Il padrone è servo e colui che dovrebbe servire è diventato un arrogante parvenu. Milioni senza lavoro, decine di suicidi di disoccupati per disperazione e un Paese allo sfascio economico e morale non turbano i VIP. Sono "rilassati", non hanno un cartellino da timbrare, obblighi lavorativi, qualcuno che li controlli. Possono, con elegante metafora, fare il cazzo che gli pare e riscuotere uno stipendio favoloso. Amano atteggiarsi a statisti, stabilire nuove alleanze, indicare sconosciuti orizzonti. L'unica cosa che non fanno è lavorare, svolgere il compito per il quale sono stati eletti. Un'attività troppo plebea, loro non si mischiano con la plebe.
Io credo che sia giunta l'ora della resa dei conti, con gentilezza, senza alcuna violenza. Non si può continuare a fare finta di niente. Iniziamo da noi. Se incontriamo per strada un nostro dipendente con la scorta, o fermo al semaforo con la macchina blu e autista o all'ingresso di una partita importante o alla prima della Scala o presso uno studio televisivo o in un qualunque posto diverso dal Parlamento dove dovrebbe lavorare... in quel caso ricordiamogli garbatamente i suoi doveri nei confronti di chi gli paga lo stipendio con le trattenute delle sue tasse. Filmate il colloquio, che spero cordiale, pubblicatelo su YouTube con il tag: "Educa il nostro dipendente" e inviate una segnalazione al blog. In futuro lancerò delle fatwa democratiche attraverso dei video verso alcuni dipendenti esempio della categoria. Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene?). Noi neppure.

grillomannarosmall.jpg E' possibile prenotare Un Grillo mannaro a Londra, Ecologia, cultura e crisi finanziaria in un incredibile viaggio oltremanica. Prenota la tua copia.

lasettimanabanner.jpg

20 Apr 2010, 15:30 | Scrivi | Commenti (713) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Ho votato cinque stelle nella speranza che avreste partecipato a cambiare questa politica corrotta e attenta solo ai fatti personali. Penso che state perdendo un occasione unica, per partecipare fattivamente a modificare questa situazione.Isolati potrete solo continuare a protestare, ma non a fare. Se va avanti l'inciuccio,la prossima votazione non avrete certo il mio voto, e tanti dei miei parenti e amici. Riflettete avete ancora tempo per partecipare al rinascere dell'Italia. Io confido in un vostro pensiero più ponderato. Non è mai troppo tardi.

mario maiorana 06.04.13 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Sull'Appia Antica un traffico continuo di auto blu con sirena che invade corsia opposta per raggiungere l'aeroporto di Ciampino. Quando pass con la mia moto non mi sposto a rischio della vita. Dall'altra parte palette e braccia che escono imprecanti dai finestrini; passo e facce imbufalite che mi guardano con aria omicida. Proseguo un po' spaventato ma...con una caricadi adrenalina che mi fa sentire vivo e non un servo.
Cittadini automobilisti e motociclisti della via Appia Antica....non posso mica fare tutto io ;-) datemi una mano protestando anche voi. L'auto blu del politico si distingue da quella del magistrato (il cui uso del lampeggiante ritengo sia giustificato) perchè è un'auto tedesca di grossa cilindrata; mica una Fiat.

Francesco G. 24.04.10 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Ma VIP non significa VAI IN PARLAMENTO?

Alfredo Seghieri 24.04.10 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Sono contento di non essere andato a votare.. fanno schifo tutti..

Giovanni Caviglia 23.04.10 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Non ho parole....a 25 anni non ho parole!
vivo a L'Aquila e non voglio parlarvi di terremoto...anche se ci sarebbe davvero molto da dire...cose davvero serie...questi porci giocano con le nostre vite ci uccidono in svariati modi...sta diventado difficile sentirsi orgogliosi di essere italiani..ho vissuto 13 mesi orrendi ma il difficile deve ancora arrivare..perche è difficile vivere quando ti vengono calpestati tutti i diritti anche i piu naturali!L'Italia è una republica democratica,fondata sul lavoro....ma ne siamo sicuri???sono 13 mesi che aspetto il mio assegno di disoccupazione..ma sembra che nella mia regione non siano stati stanziati i soldi...e io come vivo??Lavoro...magari solo contratti di tirocinio sarà questo il geniale piano del governo per far ripartire l'economia della mia vallata!?!?!?
Italiani svegliamoci solo se uniamo le nostre forze possiamo sopravvivere!

Andrea Sciotti 23.04.10 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ma erano pure pochi i castanti...

guarda qui quanti erano...

http://transenna.splinder.com/post/17232957/coppe-e-spade

Marco Fiocchi 22.04.10 12:21| 
 |
Rispondi al commento

L'Aquila ha bocciato la proposta di dare la cittadinanza onoraria a Guido Bertolaso. La consultazione del consiglio comunale, nel pomeriggio di ieri, è finita con 14 voti contrari, 2 favorevoli e un'astensione. Giusto così! Bertolaso, massaggi e mignotte a parte, ha fatto solo il suo dovere! Sembra giusto da parte di un organo consiliare prendere una decisione di questo tipo, per due semplici ragioni: da una parte riservare un riconoscimento di questo tipo ad una sola persona significherebbe escludere tutto quel sistema di volontari che ha lavorato nelle prime fasi dell'emergenza; la seconda ragione è che l'assistenza alla popolazione cittadina rappresenta un diritto e non qualcosa che più volte è passato come un "regalo" da parte del governo e della Protezione civile.

>>> VIENI ANCHE TU A DIRE LA TUA SU: http://liberalvox.blogspot.com


analizziamo seriamente per un momento con chi abbiamo a che fare.Nel ventennio, i nazionalisti fascisti predicavano e cooptavano forzatamente il popolo che doveva subire adunate,saluti alle varie figure di MERDA che si presentavano sul palco oppure su un arengario,cantare inni senza senso. Ora sapendo benissimo che fatica costa essere sempre coinvolti in queste situazioni di merda,gli attuali FASCISTI tipo il nanobastardo ed affiliati,per essere CREDIBILI,la merda (inni,ovazioni ecc.ecc.) se la devono sbarbare LORO e non possono obbligare il resto della popolazione a fare altrettanto ovvero RECITARE quella parte che anche loro ODIANO. La frustrazione è ENORME,vorrebbero poter OBBLIGARE TUTTI a seguirli nella fogna ma quella minima parte di libertà che per fortuna è rimasta ben salda, non gli consente di agire.Il tentativo di distruzione della società civile però, continua pur di danneggiare tutto ciò che non riescono a SOTTOMETTERE con le loro enormi STRONZATE.Certo che la fatica per resistere è molta però se tutti noi impariamo a ragionare in modo più univoco sui molti problemi che affliggono la società civile (l'invasione di merda cinese,l'invasione di merda leghista,l'invasione di merda pidiellina)forse potremmo SCONFIGGERE questa oppressione. L'importante è ESSERE UNITI.

emi f., voghera Commentatore certificato 22.04.10 10:55| 
 |
Rispondi al commento

solo mi vien da ridere a leggere i vstri post. hahahahahahaha fino a ottobre ero come voi: "incazzato nero"., x tutto x come andava l'italia x come funzionavano le cose ma nella mia vita e arrivato un angelo 2 anni fa. lei si kiama susanne ed è svedese.e dopo aver provato a vivere sia in italia ke in svezia, nn ci abbiamo pensato neppure 2 secondi e abbiamo scelto l svezia. io ho lasciato l'esercito dopo quasi 8 anni e varie missioni all'estero, e mi sono trasferito qui. ke dire ho trovato tutto quello ke sognavo a partire dal respetto dell'altro. una cosa su tutte ,la mattina vado a scuola di svedese e il pomeriggio un corso di inserimento al alavoro , giro le aziende con la scuola ecosi posso vedere il lavoro piu indicato x me. vabbè io ora vado a scuola ma intanto continuo a ridere hahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah

antonio paradiso 22.04.10 10:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RICORDATE LA LEGGE DEL MENGA ?

aldo giarrusso 22.04.10 06:54| 
 |
Rispondi al commento

Niente di nuovo sul fronte occidentale, direi...

Jonathan Gaddi Giomini (starbluesjony87), Porano, Terni Commentatore certificato 21.04.10 23:47| 
 |
Rispondi al commento

Bella sta storia della fini compressori,
come la fiat e tutto il resto, moda per PRIMI loro sono furbi.
Perchè non fare una lista delle ditte ke producono in cina cosi le invitiamo a vendere LA'
e a rimanerci per sempre.

antonio ferrari 21.04.10 22:42| 
 |
Rispondi al commento

Questa si che è bella...un figlio della patria che viene dichiarato infermo totale di mente per non farlo parlare ma il magistrato di Salerno non sà che ciò che ho affermato sui miei numerossissimi libri è verò e ho le prove..beato Lui se gli fà piacere che la moglie continua a scopare nella scuola media statale di Baronissi..botta in più botta in meno non cambia proprio niente..ciao www.societecultura.sitiwebs.com ultimo libro Core-Cilentano il primo di 12 anni fà ?pappagalli' dove dice chiaro e tonto la verità nelle biblioteche di Roma-Napoli e Firenze ai posteri la sentenza alla biblioteca prov. di Salerno

Giuseppe D'ambrosio 21.04.10 21:58| 
 |
Rispondi al commento

Forse è ora di smetterla di affermare stupidaggini, in tutto il mondo le differenze sociali esistono, nessuno è riuscito ad armonizzare questa situazione, continuare ad immettere elementi di rottura con il chiaro scopo di fare scoop è ridicolo e pericoloso. Se non ricordo male qualche tempo fa sulla stampa leggemmo i tuoi guadagni che certamente non ti collocano tra coloro i quali tirano la cinghia. E' vero che ridurre le differenze è importante ma evitiamo di sproloquiare senza pensare ad un progetto politico che metta sul tavolo anche questo problema. I tuoi consiglieri regionali che hanno consegnato alla destra il Piemonte e in Emilia Romagna stanno determinando uno scontro terribile per la collocazione post elezione. Chiediamo di venirci a raccontare se dopo aver conquistato il potere economico siete disposti anche a rinunciarci dando i soldi a qualcuno che è in cassa integrazione . Concludo cercando di affermare da cittadino poco incline alle rivoluzioni fatte attorno ai caminetti che solo con progetti praticabili è possibile migliorare la situazione di tutti, diversamente il tuo populismo è simile a quello del "padrone d'Italia".
buona giornata

celani olindo 21.04.10 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, vedo che cominci a ripensare che tutto possono essere considerati i nostri politici (centro-dx = centro-sx) tranne che nostri dipendenti. Io il dipendente l'ho fatto per circa 40 anni e, ti assicuro, non ho mai fatto la bella vita dei nostri politici (nemmeno all'1%). Questi si danno tutti i benefit che vogliono, si stabiliscono lo stipendio e si concedono, quando vogliono, quindi spessissimo, aumenti pari ad uno o due stipendi di un normale lavoratore; sommano più di un lavoro, prendono la pensione solo dopo 30 MESI (e non 40 ANNI) etc... Ma SOPRATTUTTO non sono soggetti a controlli e noi cittadini NULLA POSSIAMO per ricondurli a più miti pretese. Infine, non contenti, RUBANO PURE!!!!

Chiara Mente Commentatore certificato 21.04.10 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Alla Sig.a Renata sottopongo la seguente segnalazione/denuncia, considerato che siede già sulla polptrona di Governatore del Lazio:
Ottusità legislativa
La iscrizione alla Lista di Mobilità, per il lavoratore che ha perso il posto di lavoro, è consentita solo se ciò è avvenuto per fatto oggettivo ((la chiusura dell’attività produttiva, la soppressione del posto di lavoro, introduzione di nuovi macchinari che necessitano di minori interventi umani, affidamento di servizi ad imprese esterne); mentre è negata al licenziato per supero comporto malattia.
Chi ha subìto infortunio, fuori del posto di lavoro, ed è - per assenza prolungata per motivi sanitari - licenziato, non può fruire dell’inserimento nella "Mobilità"; bacino di utenza al quale attingono le Aziende perchè possono fruire di sgravi fiscali, contributivi e quant’altro consentito dalla Legge, la quale, posta a tutela del lavoratore, così applicata punisce il "debole", non colpevole di alcun addebito se non la "malattia".
E’ mai possibile tanta cecità nel legislatore e tanta ottusità nell’Ente Regione (lazio, n.d.r.)Lche applica la norma, senza valutare la ratio che avrebbe dovuto - e forse ha - ispirato la norma?
Mentre qualcuno si lamenta che il Colle esamini anche gli aggettivi, io denuncio il fatto che non vengono esaminati i sostantivi e si creano situazioni di penalizzazione verso i lavoratori incolpevoli i quali sono esclusi da benefici di Legge che invece meritano siano loro riconosciuti, al pari di altri "sventurati"; questi ultimi per responsabilità datoriali (oggettive).
Sindacato, se ci sei, batti più di un colpo!
Grillo, fatti sentire pure Tu al riguardo.

e = mc2 21.04.10 18:56| 
 |
Rispondi al commento

La foto pubblicata oggi, ancora una volta, purtroppo dimostra, di come la maggioranza degli italiani sia ignorante.
Infatti i nostri politici in un modo o in un'altro sono stati votati ahimè dal popolo che regna, in maniera ignorante sovrano. L'unica cosa che possiamo fare, e per questo ringrazio vivamente Beppe Grillo, continuare a diffondere questo tipo di notizie affinchè la pubblicità di queste informazioni siano sempre più nota a tutti.
Con questo invito voi tutti lettori di questo blog ad iniziare,tramite le vostre e-mail ad inoltrare questi articoli a vostri amici.
Credo nelle democrazia, e per questo sono convinto che finchè la maggioranza degli italiani continuerà ad ignorare tutti gli sprechi e lussi dei nostri politici, in questo paese non cambierà mai nulla nella nostra società.

salvatore nasello 21.04.10 18:41| 
 |
Rispondi al commento

Roma, sabato 17 Aprile, Sirene spiegate,ci spostiamo spaventati subito sulla destra, per fare largo, sarà un ambulanza oppure un camion dei pompieri pensiamo, ci supera invece a velocità sostenuta una moto della polizia municipale, seguita da una lussuosa ed enorme Mercedes classe sl nera.
Faccio in tempo a dare uno sguardo, noto al di là del lunotto posteriore due papaline color porpora, chiude altra moto della polizia, sempre con le sirene a tutto volume...Senza commenti (sic)

massimo fattori 21.04.10 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Non sarà inerente al post ma:
Beppe, ragazzi tutti e non ragazzi, ve lo dice uno che può essere qualificato come agnostico, ateo, miscredente o infedele, ma non cattolico e tantomeno cristiano nè musulmano o quant'altro.
Non dimenticatevi di DON FARINELLA!!!!
Nessuno vi chiede la sua lucidità e intelligenza ma abbiate almeno la centesima parte del suo coraggio. E' già qualcosa.
Saluti

Padre Franc 21.04.10 17:35| 
 |
Rispondi al commento

i tafferugli bisogna farli in tribuna vip, non in curva.
purtroppo qui non si tratta di essere violenti o meno, ma solo di rispondere a tono alla violenza perpetrata nei nostri confronti dai cosiddetti dipendenti.
la risposta alla tua perenne domanda caro Beppe, è infatti: "sì gli conviene , e anche molto".
sino a che non cominceranno ad avere paura a uscire da quella cloaca di parlamento e girare per strada, gli converrà sempre.
con i milioni rubati in tasca, a chi fregherebbe ricevere ogni tanto un paio di mail di protesta ??? la rete va bene per informare, non per educare...
paolo

paolo martelli 21.04.10 17:34| 
 |
Rispondi al commento

a rimini si dice ia dal fazi come e mi cul.a vangare la terra

manuel vespignani 21.04.10 17:34| 
 |
Rispondi al commento

Viviana V. 12:44
*****

già deciso a chi devolvere l'8 x 1000?... ;)


http://www.youtube.com/watch?v=o44loprfxKA


Paola Bassi Commentatore certificato 21.04.10 17:33| 
 |
Rispondi al commento

CASTE LOCALI CHE CRESCONO.. BEN
(fonte bergamonews.it)
“Il bilancio della città? Chissenefrega, meglio andare a casa a vedere l’Inter”. Una pagina del Consiglio comunale di Bergamo da non ricordare quella consumata stasera, martedì 20 aprile. Dopo la presentazione del bilancio preventivo da parte del sindaco Franco Tentorio e l’inizio dell’illustrazione degli assessori, il presidente Guglielmo Redondi ha sancito la fine dei lavori per non precisati “importanti impegni a cui dovevano far fronte molti consiglieri”. Guarda caso, nella serata in cui è in programma la semifinale di Champions League tra Inter e Barcellona, un appuntamento attesissimo dai tifosi nerazzurri (interisti, sia ben chiaro) tra cui molti esponenti di maggioranza. Che infatti appena Redondi ha dato il via libera se la sono data a gambe pregustando poltrona e rutto libero di fantozziana memoria. Un fuggi fuggi generale (molti, per rispetto della decisione del Consiglio, hanno deciso comunque di rimanere) che non ha convinto alcuni consiglieri, di tutte le parti politiche, più impegnati ad esaminare il difficile equilibrio tra entrate e uscite piuttosto che le sorti europee della squadra di Mourinho. Alla richiesta di quest’ultimi di mettere ai voti la sospensione dei lavori il presidente non ha potuto opporsi. Ed ecco quindi spuntare, nomi e cognomi, i fedeli nerazzurri o coloro che avrebbero preferito tornare a casa a farsi i fatti loro piuttosto che affrontare un’interminabile discussione su spese, conto capitale e piano delle opere pubbliche. Sia chiaro, gettone di presenza già garantito: Baraldi, Benigni, Bonassi, D’Avanzo, De Canio, Di Giminiani, Di Gregorio, Lorenzi, Petralia, Polimeno (tutti del Popolo della Libertà), Redondi (presidente del Consiglio, Lega Nord), Ghisalberti (Lista Bruni), astenuti Tentorio (sindaco), Angeloni (Pd), Benigni e Tomasini (Pdl).
http://www.bergamonews.it/politica/articolo.php?id=25051

paolo g., bergamo Commentatore certificato 21.04.10 17:16| 
 |
Rispondi al commento

GRANDIOSO BOLDRIN!FINALMENTE UNO IN TELEVISIONE CHE NON SI FA IRRETIRE DA QUEI 4 SCALZACANI CHE OCCUPANO INDEGNAMENTE LE POLTRONE DEL COMANDO,E GLIELE CANTA SENZA SE E SEMZA MA!
10 100 1000 BOLDRIN!!

zio billy Commentatore certificato 21.04.10 17:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il GRILLO sostiene GARBATAMENTE, invece la storia ci insegna che nessuna rivoluzione si è consumata pacificamente, ma questo lo capirete successivamente ..........

emiliano spagagna () Commentatore certificato 21.04.10 16:38| 
 |
Rispondi al commento

...ma perchè non facciamo una manifestazione per dimezzare i loro stipendi? io penso che nche i qualunquisti aderirebbero

MARIELLA TOGNATO 21.04.10 16:25| 
 |
Rispondi al commento

Se non fossimo un paese di rinciglioniti televisivi, se non fossimo un paese in cui il 90% della popolazione sa perfettamente dov'è Hillary Blasi in qualsiasi momento della giornata mentre non ha la più pallida idea di dove sia la propria figlia, se non fossimo proni culturalmente all'idea del vip e del potente... questi loschi figuri sarebbero stati tutti presi a calci in culo da decenni!! Spegnamo la TV! Riappropriamoci della nostra vita! Prendiamoli a calci in culo!! Ce lo chiede la storia.

fausto l., new york Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.04.10 16:11| 
 |
Rispondi al commento

Il paradosso è che tra gli spalti La Plebe si ammazza a viceda per una inutile quanto mai stupiada partita di pallone, invece di indirizzare tutta quella rabbia a chi veramente se la merita.
L'ignoranza regna ed al popolo sta bene cosi'.
Auspico una robusta e sana riVoluzione dove sta gente ViP si caghi sotto di mettere il naso fuori dalle loro trincee.
Le chiacchere ormai stanno a zero.
Arrivera', arrivera'... lo so che arrivere' prima o poi e' nell'aria.

lorenzo b., roma Commentatore certificato 21.04.10 15:52| 
 |
Rispondi al commento

In Italia siamo stati capaci di trasformare quelli che giustamente Beppe grillo chiama nostri dipendenti, in nobili della corte del Re Sole. Abbiamo visto poi come è andata a finire. Oggi in Italia accade un fenomeno del tutto simile, e non si fa ancora niente perchè ancora mangiamo, gurdiamo le partite, e abbiamo la televisione, abbiamo ancora TROPPO da perdere ! Noi Italiani o poniamo termine a questo assurdo, oppure siamo finiti, perchè ci troveremo di fronte ad una forma feroce di sfruttamento dell' uomo sull' uomo senza precedenti nella storia, un qualcosa di infinitamete più terribile degli orrori del nazismo. Quello che noto è che stanno facendo col tempo passare come normali cose che sono assolutamente fuori dalla realtà umana come ad esempio se una famiglia non può pagare la mensa scolastica, quei bambini devono rimanere a digiuno: colpire i bambini per colpire gli adulti. ogni nostro atto quotidiano, anche piccolo deve essere volto a contrastare questa inquietante deriva, : L'ORRORE SI NASCONDE DIETRO A GESTI APPARENTEMENTE SEMPLICI.

Massimo esposito 21.04.10 15:29| 
 |
Rispondi al commento

il figlio di bossi(bassinu)non è mai andato a trovare i nonni in Sicilia?

gigi boi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.04.10 14:50| 
 |
Rispondi al commento

Beppe......e' ora di muoversi!

Verbal C. Commentatore certificato 21.04.10 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Nano delinquente, il mausoleo ti aspetta impaziente.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.04.10 14:14| 
 |
Rispondi al commento

Sante parole, santo commento.

paolo boco, Nepi Commentatore certificato 21.04.10 14:13| 
 |
Rispondi al commento


... con quelle personcine poco raccomandabili sembra più una tribuna patibolare... quanta decadenza!!!

Giovanni Carta Commentatore certificato 21.04.10 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, finchè riusciranno a mantenere un po' gente in situazione di disagio econimico avranno la meglio, perchè avranno la certezza di un vasto bacino clientelare.
Alfano riunisce i Presidenti degli Ordini/Collegi professionali per discutere la riforma. All'ordine del giorno: ripristino dei minimi tariffari e qualità delle prestazioni. Mai che si discuta di come eliminare (almeno provarci!) il vero tarlo che impedisce di esercitare serenamente una libera professione e di prestare servizi di quelità, in regime di trasparenza dal punto di vista economico: il clientelismo. Nel settore edilizio, ad esempio, solo alcuni professionisti possono lavorare e guadagnare decentemente. Il resto è in condizioni pietose. Lo scandalo del dopo terremoto in Abruzzo è solola punta dell'iceberg!!! Volete rendervene conto?!! Per ogni lavoro pubblico gestito dai "soliti gruppi" (che si dividono i vari settori e tramandano le "cariche" di padre in figlio) c'è almeno un 10% di denaro sprecato in tangenti, che potrebbe essere diversamente utilizzato per la collettività! Questo, bene o male, è noto a tutti, ma nessuno ha il coraggio, pur possedendo i documenti comprovanti, di denunciare. Perchè? Perchè sarebbe isolato dai suoi stessi colleghi.
Beppe, quello che tu proponi di fare (il video) è un po' quello che fanno Le Iene di Italia 1, ma ti assicuro (ma già lo sai) che anche lì gli autori selezionano gli "intoccabili".
Sigh!
Però... l'unione fa la forza!!!

Sonia R. Commentatore certificato 21.04.10 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Me sbajo o iersera a Ballaro' i "kompagni" Soru e Floris hanno mancato di rispetto a Boldrin? Il primo ja chiesto perche' è ito all'estero a lavora'? Il secondo quando con aria de sfotto', ja detto:Prego prof. si insozzi un po' co noi?

Er Caciara, er mejo tacco de ' Torpignatara Commentatore certificato 21.04.10 12:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il trota ha capito subito come si fa la politica:

se spara una ca zz ata al giorno ripresa dai mass-media - come sta già facendo con competenza - rischia di diventare davvero un grande leader politco in questo paese di decerebrati morali e di nazileghisti ottusi del nord!

gli italiani si meritano l'estinzione!

gennaro esposito 21.04.10 12:51| 
 |
Rispondi al commento

il trota ha capito subito come si fa la politica:

se spara una cazzata al giorno ripresa dai mass-media - come sta già avvenendo - rischia di diventare un leader politco in questo paese di sottosviluppati morali e di nazileghisti ottusi del nord!

gli italiani si meritano l'estinzione!

gennaro esposito 21.04.10 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, può fare la comunione. Parola di monsignor Rino Fisichella, che spiega: "Il presidente Berlusconi essendosi separato dalla seconda moglie, signora Veronica, con la quale era sposato civilmente, è tornato ad una situazione, diciamo così, ex ante". Nessun problema dunque se il sacerdote che ha celebrato il rito funebre di Raimondo Vianello non si è rifiutato di dare l'ostia al premier: "Il primo matrimonio - ricorda monsignor Fisichella - era un matrimonio religioso. E' il secondo matrimonio, da un punto di vista canonico, che creava problemi. E' solo al fedele separato e risposato che è vietato comunicarsi poiché sussiste uno stato di permanenza nel peccato. A meno che, ovviamente, il primo matrimonio non venga annullato dalla Sacra Rota. Ma se l'ostacolo viene rimosso, nulla osta".

Voi riuscite a capire l’argogolato discorso di questo signore?
L’unica cosa chiara è che questo tipo di Chiesa deve finire.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.04.10 12:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io mio caro Beppe, sono un anno disoccupato compio 64 anni ad agosto e da questo mese non percepisco più la disoccupazione e quando vado in cerca di lavoro mi sento rispondere " mi scusi ma lei è troppo vecchio" come se uno quando raggiunge quell'età deve conservarsi i soldi e comprarsi una pistola e aspettare quel giorno per spararti davanti a quelli stronzi che ti rifiutano il posto di lavoro. Ho forse avrei fatto meglio prima sparare il mio ex datore di lavoro che mi ha messo alla porta come scusa a motivo della crisi? Almeno se andavo in prigione questo stato di merda mi campava fino ad arrivare alla pensione.

giovannino cabula 21.04.10 12:43| 
 |
Rispondi al commento

alò nuovo post

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 21.04.10 12:36| 
 |
Rispondi al commento

C'è un solo modo "legale" e abbastanza rapido per cercare di cambiare le cose in Italia. Bisogna che le forze sane di queste paese entrino nel governo del paese ...non c'è altra possibilità. Per entrare nel governo di questo paese bisogna scendere a patti con molti soggetti ...non ci sono cazzi...da soli non si va da nessuna parte. Si può iniziare con un'alleanza con l'IDV per poi estenderla ad altri partiti. E' vero che scendendo a patti si perde un po' della purezza e dello spirito iniziale, ma questo è il male minore. L'importante è non perdere di vista l'obbiettivo finale. La lega bene o male ci sta riuscendo ...i suoi obbiettivi sono purtroppo a mio avviso sbagliati, ma la sua strategia si è rilevata azzeccata. Perchè il Movimentoa 5 Stelle non può fare altrettanto ? Se questo non è il suo scopo, ma il suo scopo è solo quello di fare dei filmatini, bisognerebbe dirlo chiaro una volta per tutte alla gente che si sta illudendo sempre più.

Paolo S., genova Commentatore certificato 21.04.10 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Eccessiva stima di se stesso e disprezzo per gli altri, questa è la
superbia e calza a pennello con il tenore della risposta che hai digitato.
Poi, cafoncella, rispondi nei sottocommenti, ma soprattutto ripassa un po'
le regole base della costruzione sintattica della frase.

Sereno Desperazione
************************

Poi la superba sono io, ma adesso lo voglio fare per un attimo, se ci sono
errori si sintassi e' perche' parlo 3 lingue, Hasta!"

sfi g@ti 21.04.10 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CUCCURRUCCU' PALOOOMAAAAAAHHHHHH

Serafino Frigo, Prigo Commentatore certificato 21.04.10 12:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

EFFETTO FARFALLA? INTERAZIONE QUANTISTICA A LUNGO RAGGIO? TEORIE DI BIFORCAZIONE NELL'UNITA' DEGLI OPPOSTI? -Pool Diacronico-
Siamo stati testimoni di eventi che potrebbero classificarsi nell'ambito della parapsicologia: muore una partoriente in una clinica e ospedale a Roma e subito dopo arrestano 3 medici romani a Kabul; Ieri i manifestanti urlano contro la legge che amplia il periodo di libera caccia e il presidente dell'arci-caccia, uscendo dal parlamento, passa attraverso la manifestazione animalista contro le leggi sulla caccia e viene abbracciato e salutato affettuosamente dai manifestanti; I manifestanti suddetti attendono dalla mattina fino alle sera la votazione degli emendamenti e quando arriva l'emendamento 43 -relativo all'ampliamento della caccia- si bloccano e passano ad altri emendamenti perché devono consultare la Commissione del bilancio quando nelle disposizioni del contenuto dell'emendamento 43 stesso non si richiede alcun contributo dal bilancio di Stato; nessun deputato contesta l'errore (voluto), e quando alcuni deputati PDL (che pur essendo contro le leggi non hanno contestato suddetto errore) escono dal parlamento vengono accolti dai manifestanti con abbracci e con un entusiastico interesse.
Se le scienze politiche sono state oggetto di dibattito nel concepirle come scienze, oggi dobbiamo ricrederci.
Gli strumenti che potrebbero dare una comprensione ai suddetti "Fenomeni Anomali" comprendono i processi di iterazione, che implicano un'evoluzione di un sistema (di tipo discreto -non continuo-) e si ha che l'equazione generale in questione è Xn+1 = f(Xn) (la quale ci permette di calcolare lo stato successivo Xn+1 a partire dal precedente Xn). suddetta equazione dipende da un certo parametro che controlla solo pochi parametri in modo tale che ad ogni ciclo iterativo (orbita periodica) viene assegnato un linguaggio ed una grammatica (legge) finita, usati nel PREDIRE TUTTE LE PAROLE E MOVIMENTI PERMESSI..Continua..

sandro petrini 21.04.10 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Bella la Polverini col copricapo da Playmate, sembra quasi un colletto per quello dietro dal Cappotto Nero.
Fa tanto Segafredo, quello Spot di risposta alla Lavazza....
Taluni preferiscono il Colombini....
Chi vuol Intendere.
( Non fra-intendere, neh!, stavolta almeno).

gaspare pirandello (cangatto), palermo Commentatore certificato 21.04.10 12:23| 
 |
Rispondi al commento

... il fascista è un uomo mosso dal desiderio di essere subordinato al potere e nello stesso tempo di sopraffare gli altri... cioè un malato mentale sadomasochista che gode nell'essere annullato e maltrattato dal potere provando poi piacere nell'umiliare, sottomettere e infierire sugli altri... attenti dunque ai fascisti e al fascismo...

movimento politico PARTITO DELLE DONNE Commentatore certificato 21.04.10 12:21| 
 |
Rispondi al commento


La fatwa è una risposta data da un esperto di legge ad un giudice musulmano su una domanda che gli è stata presentata per sapere se questa è regolamentata dalla sharìa e se si può applicare.

Quindi noi, come esperti in materia di leggi dovremmo dare una risposta ai nostri dipendenti (considerati giudici) per sapere se , secondo costituzione, una proposta può essere attuata o no ?
Se è così , sai quanti cassetti di posta elettronica riempiono con le nostre proposte !

Alina F., Varese Commentatore certificato 21.04.10 12:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Senti la sfigata! Bella, intelligente e pure di rango, cazzo!
Certo è che le tre qualità, soprattutto l'intelligenza, stridono e non poco con la superbia...


@sereno despero


tu non sai cosa sia la superbia secondo me, mi sono solo dovuta difendere da insulti gratuiti

sfi g@ti 21.04.10 12:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BRUM BRUM??

Serafino Frigo, Prigo Commentatore certificato 21.04.10 12:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

" Anche perchè Mangano, tra il ‘74 e il 76, era la persona che accompagnava Marina Berlusconi ogni mattina a scuola. E l’affetto che il boss provava nei suoi confronti è pure dimostrato dal nome con cui Vittorio e la moglie decisero di battezzare la loro terzogenita: Marina, Marina Mangano. "


capisc' a loro ....

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.04.10 12:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Incredibile già che hanno pochi vantaggi anche quella di andare a stadi con migliori posti!

alberto consoli 21.04.10 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo post.
Una cigliegina sulla torta.
Quello che manca alla Casta di Stella e Rizzo.

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 21.04.10 11:59| 
 |
Rispondi al commento

ASINI PARLANTI

Vi chiederete ma, esistono asini che parlano???
Certo uno è il figlio delò Senatur, il caro Bossi, che pagando è riuscito a fare prendere un diploma al figlio. Adesso l'asino dice che farà il tifo per L'Italia ai prossimi mondiali di calcio !!!,

Io direi di fare una colletta per pagargli un biglietto aereo per un posto lontano che cavolo vuole questo portaborse pagato anche da ROma ???
Cari leghisti siete un branco di c......, con la C maiuscola.
Marco Napolitano

marco napolitano 21.04.10 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Toh, a proposito di VIPs...

COMMENTO ALLE PAROLE DI MONS.FISICHELLA SULLA COMUNIONE DEL PLURIDIVORZIATO AL FUNERALE DI VIANELLO.
(da un Blog di Repubblica)
Ora non è che il fatto che Berlusconi abbia o meno il permesso di fare la comunione sia decisivo per le sorti del paese. Però le parole con cui mons. Fisichella spiega il sì della Chiesa all’ostia per il Cavaliere sono divertenti assai.

L’alto prelato, già esultante per la vittoria pidielle-leghista alle elezioni regionali, spiega che “la Chiesa sui divorziati non ha affatto cambiato idea”, ma segnala che “con la separazione dalla seconda moglie Veronica il Cavaliere non vive più nel peccato”.

Vale a dire – è sempre Fisichella a parlare – che il premier “è tornato ad una situazione, diciamo così, ex ante, perché è il secondo matrimonio civile a creare problemi, visto che è solo al fedele separato e risposato che è vietato comunicarsi perché sussiste uno stato di permanenza nel peccato”.

Per il diritto canonico sarà anche corretto, ma di certo è esilarante.

Tanto da surclassare perfino l’inarrivabile arringa dell’avvocato Ghedini sull’”utilizzatore finale” ai tempi dello scandalo escort.

"Aho', io so' io e voi nun siete un cazzo!"

Michele P., Bassano del Grappa Commentatore certificato 21.04.10 11:54| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI RIESCE AD IMBROGLIARE(forse)ANCHE DIO DOPO AVER "COMPRATO" I SUOI RAPPRESENTANTI IN TERRA!!!
COME SI FA A NON VOTARE UNO COSI' ????

Mario ., Cesena Commentatore certificato 21.04.10 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Euro debole sui mercati
Bce e Fmi ad Atene, si ferma il porto del Pireo
------------------------------------------------

L'unico modo per la Grecia per tentare di salvarsi è quella di sgangiarsi dall'euro, azzerare il debito e stampare soldi, ma i suoi governanti non vogliono rischiare un tupolev!
E dopo la Grecia, la Spagna e l'Italia!
Ed anche qui nessuno vorrà rischiare un tupolev!:)

sancho . Commentatore certificato 21.04.10 11:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ormai non ci sono speranze , la chiesa è piena di dementi:

bertone , sodano ,cantalamessa( o cantalatontesa ) mons. fisichella ecc...
Gesù torna tra noi.

aldo casula, cagliari Commentatore certificato 21.04.10 11:49| 
 |
Rispondi al commento

gaspare, fly

ho letto i vostri commenti di questa notte

voi lo sapete che sono bella (omissis)

Mi spiace tu abbia frainteso: non era rivolta a Te....
Che tu sia Bella, non posso stabilirlo: non t'ho mai vista.
Inoltre non son nemmeno certo che tu sia una donna.
gaspare piran
^^^^^^^^^^^^^
weeeee,meravigliosa creautura
mi imponi censura?
Da parte mia ho solo commentato l'ennesima poesia
di un "poeta"..e nel farlo
a tutto pensavo anche alla luna tranne che a te
......
gaspare,soave poeta,e' donna...io lo so quindi ti tolgo
il dubbio che fosse un bizzarro ragazzino quindicenne
in quanto alla sua bellezza...basta leggerla
lei lo dice lei lo afferma
.....
in compagnia de secondo cafethino offro il cafe
coi versi di una nota canzone dei guns n' roses
"Solo tu sei la stronza
Immensa creatura di fango
Laida ladra di pensieri altrui
Vecchia d'idee,latrina omologata
Inutile persona,circonscritta al letame
Amante di cazzate,vaticane."

^fly^ *, ca Commentatore certificato 21.04.10 11:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

siamo alle solite i motivi per indignarsi non mancano mai.
La Polverini in primo piano basta a fotografare la situazione,qualcuno ha ascoltato la sua intervista nella trasmissione della Annunziata?,bene in mezz'ora di intervista non ha detto nulla,il vuoto assoluto,perfettamente in linea con la gran parte dei ns.politici.Loro sono là dove si decide e noi siamo quà sul blog a parlare tra di noi e mangiarci il fegato.E evidente che se abbiamo delle idee le dobbiamo portare là dove si legifera attraverso ns.rappresentanti.
Questo blog deve fare un salto di qualità e parlare di :
- come sarà strutturato il movimento
- chi ci rappresenterà
- gli strumenti per controllare l'operato dei
ns. eletti
- come portare le ns. idee tra la gente
- come sviluppare ed attuare le ns. idee
- se cercare alleanze con partiti che hanno
obbiettivi vicini ai quelli del movimento
Gli argomenti da trattare sono tanti e dobbiamo chiedere ai fondatori del movimento e di questo blog , acominciare da Grillo un vero strumento di partecipazione , credo che cambiare si può ,il bisogno è forte.

salvatore m., Potenza Commentatore certificato 21.04.10 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Ho finito il rollino.. ma mo vado a comprarne un bel pò di scorta.

E poi vediamo.
Con calma...anche un altro giorno.

Intanto sorridete!

Saluti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 21.04.10 11:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La crisi di governo per adesso non si può fare...

molti parlamentari non hanno maturato ancora i due

anni e mezzo per la pensione.

Aldo F., napoli Commentatore certificato 21.04.10 11:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

...
Molto d'accordo, tranne la soluzione proposta.

Secondo te Beppe, dovremmo riprendere la conversazione e metterla su Youtube, con il solo risultato che avremmo ancora centinaia di altri video che indignano e che scuotono molto poco le LORO coscienze , ma molto i NOSTRI coglioni ...

A proposito ... a che punto siamo con la beatificazione di Tartaglia?

Profeta Dell'infinito ed infinitesimo (raramente erro), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.04.10 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera a Ballarò....fantastico!!!!

http://www.youtube.com/watch?v=12fkQAj7eyg

Francesco M., Padova Commentatore certificato 21.04.10 11:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la storia insegna?
non molto, altrimenti non ci saremmo ritrovati col comunista berluscporco a ridurci alla fame e con i più poveri che simpatizzano per lui.

aldo casula, cagliari Commentatore certificato 21.04.10 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Così a titolo informativo, ogni tanto la stampate e la diffondete "La Settimana" il pdf qui a fianco?

Su ogni tanto facciamo un opera di bene, lasciamolo da qualche parte, magari qualche italiano che dorme si sveglierà....

Giuseppe G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.04.10 11:21| 
 |
Rispondi al commento

No no no no…
È da molto che seguo il blog, da fuori e senza intervenire, è da tempo che leggo avidamente tutte le favolose informazioni che da qui provengono e che il ns regime non divulga.
Detto questo c’è anche da dire che la vs, e adesso anche la mia di voce, non è che una lacrima che cade su una piastra rovente, evapora ancora prima di essere considerata tale.
Mi dispiace, ce lo abbiamo nel sangue, è storicamente geneticamente legato a noi, noi Italiani siamo bravi a filosofeggiare, ma in quanto ad intervenire=zero.
Qui nn serve + l’educazione, di solito questa si usa con chi la sa apprezzare; i ns politici se ne sbattono se qualcuno dice loro che sono dei ladri o che non fanno un cazzo per il popolo…hanno la faccia come il culo.
Fanno il classico ragionamento all’italiana: “cazz’ me ne frega, che grillo dicesse quello che vuole, con i miliardi che guadagnamo…” ma porca troia, qui si deve fare alla francese, bisogna tirarli prima giù e poi su, su una bella forca.
Serve una rivoluzione violenta e armata, solo la guerra civile potrebbe cambiare quello che è oggi l’ordine costituito.
Ormai sono cosi radicati questi porci e questi loro metodi avallati da anni di omertà che solo con una rivolta si potrebbe forse ritrovare la retta via.
Come diceva Abramo Lincoln: “l’albero della libertà va innaffiato di tanto in tanto con il sangue di tiranni e patrioti”
saluti

Aleandro Pirozzi 21.04.10 11:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe è questo andazzo che deve finire ma oggi non domani se vuoi che si organizzi una guerra vera è propria su questi argomenti noi siamo pronti a seguirti e con noi migliaia di scoglionai.

Enrico Russo 21.04.10 11:16| 
 |
Rispondi al commento

siamo alla 'politica' della zappa sui piedi . Soccorso bianco Casini regala a Papi dei Sodomiti Lazio ,Campania , Calabria ,Mantova facendo un dispiacere a Fini e non ricevendo neppure un grazie dai due mafio-sodali Berlusconi-Bossi ,dei figli a carico dello stato. Grillo regala il Piemonte a un certo Cota che ha la faccia di uno che non gli tira.
C'è chi coglie il momento fuggente e chi resta con il cerino in mano , pensando che ci sarà una prossima volta . Intanto Papi si fa spompinare dalla Minetti ,mentre l'alleato Eridano il Bifolco continua a riempirsi il gozzo .

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 21.04.10 11:12| 
 |
Rispondi al commento

COS'E' LA MAFIA? ECCOLA !

la maggior parte degli italiani dorme il sonno degli ignavi. ne stanno facendo carne da ma cello degli ignavi italiani.

e gli italiani telespettatori delle tivù berlusconiane niente sanno e niente dicono delle mafie ma dormono sulle loro miserie crescenti.

per chi? per opera di chi si sta spolpando le risorse pubbliche svendendole con le cosiddette privatizzazioni.

il ministero della difesa privatizzata. la protezione civile privatizzata. gli appalti secretati per gli amici degli amici.

i giornalisti ancora cani sciolti a cui la legge anti-intercettazione mette la museruola. la magistratura impedita nelle indagini che non può più spiare i mafiosi.

la magistratura portata sotto alfano che stabilisce le priorità per i ladri di polli e sulle tracce della solita paura collettiva sparsa dalle televisioni berlusconiane.

i nazileghisti al potere al nord che governano a colpi di pane e acqua per i figli dei poveri. che marciano con la trota contro le tombe di bimbe seppellite con rito musulmano. e poi di nuovo olio di ri cino e manganellate a chi non salta leghista non è ma ter rone!

i danni che il nano di arcore sta facendo all'italia si spalmeranno sui prossimi 30 anni! ora il nano malefico agisce nell'invisibilità ai più - visto che ha in mano i mezzi d'informazione.

il debito pubblico farà di noi altro che la grecia sulla graticola! oggi si vedono solo i progetti delle centrali nucleari e le privatizzazioni del ministero della difesa e della protezione civile. nulla di buono lasciano presagire per le libertà civili e l'economia del Paese.

quando si sapranno i retroscena delle iniziative e degli affari del dittatore di arcore ci sarà da mettersi le mani nei capelli!!!

fratelli l'italia non s'è destra ma s'è ro tta!!!

gennaro esposito 21.04.10 11:09| 
 |
Rispondi al commento


"Dovresti vederti quando sorridi, il tuo viso si illumina e i tuoi occhi si riempiono di gioia. Dovresti vederti quando sorridi, capiresti perchè ti amo!"

@@@@@@@@ Peppino Graribaldi e Cettina @@@@@@

....Annunciano con gioia il loro Matrinomio.....

Chiesa di San Matteo , via Perroni 29 - Lecce
******9 Maggio ore 17 *******

Testimoni di nozze :
Tinazzi
Nando Meliconi
Max Srirner
Manuela Bellandi

.........................

Alla cerimonia anche Vendola e Beppe Grillo

Non mancate , invito valido per tutti i blogger .

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.04.10 11:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Apprendiamo da "Il Piccolo", a firma della giornalista Roberta Giani , che Edouard Ballaman, presidente del Consiglio Regionale del Fvg, dal primo aprile ha rinunciato all’auto blu. Non si serve più dell'autista (leghista come lui), e usa la sua Rover 75.Come uno di noi si destreggia tra i parcheggi e deve fare i conti con il traffico.Un bel gesto ma,fa notare l'opposizione,non un risparmio, anzi,perchè la Regione deve pagare comunque il noleggio dell'auto blu fino alla scadenza del contratto,("1740 euro al mese tutto incluso"). L’auto verrà comunque impiegata.Quanto all'autista la Regione deve pagargli lo stipendio,in quanto dipendente assunto con concorso.
Usando un proprio mezzo,Ballaman non rinuncia al rimborso auto di 3210 euro riservato ai consiglieri privi di autista. I conti sono presto fatti.Resta il bel gesto. Quanto durerà?


Claudia - Ts 21.04.10 11:03| 
 |
Rispondi al commento

QUALCUNO GLI DICE AL QUEL TARATO DEL FILGIO DI BOSSINGHER CHE ANCHE LUI è UN MERIDIONALE!??, INFATTI L'ITALIA è AL SUD DELL'EUROPA, A GIA, MA LUI NON CAPISCE UN CAZZO DI GEOGRAFIA, DOPO 2 BOCCIATURE IL DIPLOMA SE LE DOVUTO COMPRARE IN UNA SCUOLA PRIVATA.MA
VAI A LAVORARE!!! INGNORANTE!!!!, ANZI DILLO PURE A TUO PADREN BOSSINGHER.
MA IO MI DICO ,MA COME POSSONO ESISTERE ESCREMENTI DI UMANOIDI COSI VERGOGNOSI!!?? E PURE IPOCRITI, PERCHE' AL SUD CI SEI STATO E PURE UN M ILIONE DI VOLTE!!!! CRETINO!!!!!!

Antonio Antonino 21.04.10 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Era forse turbata la corte di Versailles quando il popolo di Parigi era alla fame, le preoccuopazioni sono iniziate quando sono iniziate a comparire le teste sulle picche del popolo in rivolta e quando la gigliottina ha iniziato il suo stridente e lugubre canto.
La storia spesso si ripete.
Rodingo Usberti

rodingo usberti 21.04.10 11:01| 
 |
Rispondi al commento

Come dico sempre: LA STORIA INSEGNA....!"
Grillo tu dici bene a ricordare a questi pagliacci il loro dovere: dovremmo fare come le iene: avvicinarci a questi snob senza arte e nè parte e come? Circondati da tutte quelle guardie del corpo? Siamo tutti consapevoli dei loro privilegi e credo che il mezzo per aprire gli occhi a quella parte di popolo che pende ancora dalle loro labbra, non rendendosi conto di chi della assenza di responsabilità e professionalità che circonda oggi la nostra politica sia la stampa, quella vera e non quella comprata, e non sporca di corruzione. Tu hai già iniziato da tempo e continuo a dire: "LA STORIA INSENGA...."

OMBRETTA UMBERTI Commentatore certificato 21.04.10 10:51| 
 |
Rispondi al commento

siamo sempre alle solite,politici che fanno un gran casino durante la campagna elettorale,promettono parlano..parlano e poi una volta eletti non li vedi e non li senti.Ma questa gente,che prende stipendi da urlo,che ha agevolazioni fiscali,macchine,gurdie del corpo,pensione dopo due anni,viene appunto eletta e pagata da noi,quindi in un certo senso se noi li eleggiamo e li paghiamo,noi diventiamo a tutti gli effetti i loro datori di lavoro,siamo noi che dovremmo dire a questa gente che leggi devono fare e come le devono fare affinche il popolo ne tragga beneficio,altrimenti che cavolo di democrazia e'.In altri paesi democratici e civili il popolo manda al governo delle persone,che devono mettere in atto nel corso del mandato il volere del popolo stesso,perche sono eletti e pagati dal popolo,quindi e'la gente che mette le condizioni ai politici eletti,e se non son in grado a soddisfare il volere della gente,vengono mandati ha casa dalla gente stessa perche sono loro che li pagono.In questo stato di merda i principi sani dalla democrazia vengono calpestati da questa gente che governa a proprio uso e consumo.Secondo me dipende tutto da noi,siamo noi che li votiamo e siamo noi che li paghiamo e quindi siamo gli unici a potr far qualcosa.Guardate che se si ribella il popolo cioe'noi, questa gente in parlamento comincia a cagarsi sotto,perche siamo noi che li mettiamo li.

armando damiani, roma Commentatore certificato 21.04.10 10:50| 
 |
Rispondi al commento

Siamo malati, non solo noi Italiani, tutto il mondo occidentale è malato ed anche l'orientale è stato contagiato.
E come, ai fini di una guarigione, non si può prescindere dal percorso di vita che ciascuno singolarmente ha fatto e non si può tornare alla salute se non si esternano i segreti celati all'interno del nostro corpo e della nostra anima, così una Nazione ed un Popolo non possono ignorare la loro storia, quella vera, per poter guardare al futuro.

Alina F., Varese Commentatore certificato 21.04.10 10:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il 25 aprile non si può cantare "bella ciao"
i leghisti non vogliono, la sostituiranno con:
all' osteria numero mille............

Anib Rome, Rome Commentatore certificato 21.04.10 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Bastaa politici in televisione bastaaa!
Sono daccordo a mandarli affanculo ogni volta che li incontrerò! Prego Santoro di non invitarne nessuno, ci faccia ritrovare, almeno lui in un'oasi del pensiero. Li lasci fuori dall'uscio, se vogliono cogliere i ragionamenti, lo faranno più serenamente da casa loro, questa presenza oltre ad essere compulsiva, elide ogni credibilità di ciò che dicono, costringendoli alla bagarre, la prego Santoro, ci risparmi non vede che sono ovunque anche allo stadio? Il programma Annozero, ogni volta che interviene un politico, devia dal ragionamento corrente, spalancando vuoti temi senza significato a cui lei poi, ogni volta, deve trovare una collocazione per riprenderne il filo! Sia bravo li mandi anche lei affanculo, non faccia come l'infantile signore di Ballarò, ieri Bocchino si esprimeva, sulle cose da fare, come se fosse all'opposizione, ma si rende conto che spreco di denaro pubblico? Per loro visibilità e uguale a pubblicità a gratise, spezzi definitivamente questa catena inestricabile, prenda esempio dalla BBC ci sono giornate in cui non si vede un politico ne inglese ne internazionale e comunque si possono dare le notizie. Facciamo qualcosa lo dico anche alla Berlinguer li tenga fuori dal giornale delle notte del TG3, usiamo i filosofi gli economisti, insomma l'intellighenzia, certo non quella prezzolata alla sgarbi. Iniziamo da qui, non sarà cero sforzandoli a ragionare che cambierà qualcosa guardi quel poveraccio di bersani, le è sembrato che si illuminasse l'intelletto, incapaci di mettere in atto una colletta per dar da mangiare a quei bambini di Adro, loro i comunisti a 20.000€ al mese, i cosidetti titolari della solidarietà, ha ragione Padellaro ma è talmente circondato dal cinismo che appare NAIF, tenero portatore di una candida innocenza, assolutamente disattesa. Ma questa sinistra è proprio con le pezze al culo, se non riesce a tirar fuori nessun altro dal cilindro che letta jr. ma vaffanculo te e tuo zio, inciucisti.

Janek N., Gallarate Commentatore certificato 21.04.10 10:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve:

Questa Sera;
alle 21:10 su SKY Curret.

Roberto Saviano;

Racconta: Roberto Saviano

massimo cifelli (massimo cifelli), isernia Commentatore certificato 21.04.10 10:38| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE FA SCUOLA:Clegg, la sorpresa dei sondaggi
"Ma non sono l'Obama inglese"
Intervista al leader lib-dem: "Basta con destra e sinistra, serve altro".

A me non sembra un affermazione nuovissima!

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.04.10 10:35| 
 |
Rispondi al commento

-TRIBUNA DEL DISONORE -

Anib Rome, Rome Commentatore certificato 21.04.10 10:30| 
 |
Rispondi al commento

i giornalisti sono già tenuti al guinzaglio dai propri direttori che sono l'interfaccia con la proprietà che spesso gode degli esecrabili contributi statali.
il governo decide a quale testata elargirli in cambio del consenso.

ma da oggi, con questa legge, i giornalisti saranno minacciati anche nel proprio portafoglio e nella libertà personale.
non potranno più parlare di nulla. già sono ormai precarizzati e per decenni prendono 10 euro ad artigolo, figurarsi se poi rischieranno di pagare 20.000 euro e il carcere!!!

gli editori stessi diranno al direttore di non azzardarsi a pubblicare pena rimozione se beccano 100.000 o 1 milione di euro di multa!

ma che c'entra la censura alla stampa con la privacy? a me viene in mente che la casta si è fatta una norma pro domo sua.

la legge porcata di calderoli determina il 55% dei seggi al partito di maggioranza relativa (chi becca il 30% prende il 55% dei posti alla camera!).

i parlamentari non sono più eletti dai cittadini ma nominati dai capibastone-segretari. così a loro devono baciare le mani come i fedeli l'anello cardinalizio. ma forse "baciamo le mani" fa venir in mente ben altro!

quando si va a votare si appone da "analfabeti della democrazia" una semplica croce a mo' di avallo per scelte fatte dal nano di arcore & C. sulla scheda elettorale da imbucare nell'urna non più elettorale ma della democrazia!
per quanto sia grande l'astensionismo la casta avrà sempre i numeri in questo sistema per essere inamovibile!

ora arriva la ciliegina sulla torta. con la legge anti-intercettazione, si dà via libera agli affari con la mafia e s'impedisce ai giornalisti indipendenti di farne la cronaca!

all'anima della libertà! che fa napolitano, firma? ma certo! è uno della casta!

si pensi all'accordo lega nord- berlusconi sulle cosiddette riforme istituzionali. cosa comporterebbero? la famiglia berlusconi e la sua azienda diverrebbero dominus del sistema italia!

gennaro esposito 21.04.10 10:27| 
 |
Rispondi al commento

Ma scusate...pensate veramente che chi ci comanda abolisca o riduca i suoi privilegi e le proprie retribuzioni. Mi chiedo....ma quale uomo del "popolo"...una volta diventato "politico" proporrebbe di eliminare o ridurre quei privilegi...i colleghi gli darebbero del "matto". Tocca a noi, popolo, far sì che ciò si faccia.
Mi chiedo...ma i referendum per queste cose...visto che sono regolamentate da leggi...perchè non li propone nessuno...nemmeno il nostro beppe...il nostro marco...forse, sotto sotto, sperano che diventino anche loro privilegi...qualcuno mi risponda...e se c'è volontà costruttiva anche nel popolo...mi impegnerò affinchè si possa fare qualcosa.

vito ruggiero 21.04.10 10:22| 
 |
Rispondi al commento

IL PARTITO DEL FARE...

Strategie politiche ed economiche:
Ha abbassato dell'1% le tasse dirette e costretto comuni/province/regioni ad aumentare le tasse locali del 45% per tenere aperti asili, trasporti, servizi sociali essenziali.

Ha permesso alla Francia di saccheggiare la BNL ma si è messo a 90° quando l' ENEL ha tentato di acquisire una società francese?

Ha fatto una voragine nel bilancio dello stato e ha cambiato 3 volte ministro del tesoro.

Governare rende:
Ha quadruplicato il suo patrimonio personale e salvato le sue aziende da importanti difficoltà economiche (si preannunciavano mobilitazioni anche a casa del biscione). Da quando è al governo sostiene di essere entrato in politica per il bene degli italiani e a titolo gratuito.

Rimuovere chi potrebbe offuscare la sua immagine pubblica:
Allontanare dalla Rai i personaggi non graditi (Luttazzi, Santorio, Biagi...) non in linea con le proprie idee.

La storia potrebbe continuare... basta cercare.

QUELLO CHE GLI PARE.

By Gian Franco Dominijanni


IL PARTITO DEL FARE...

Invenzioni:
Scudo fiscale: strumento per far rientrare, dietro il pagamento anonimo di una esigua somma, dalle isole Cayman, da Montecarlo et cetera... dei soldi che i suoi amici avevano sottratto al fisco italiano.

Ha omesso qualsiasi controllo sull'entrata in vigore dell'Euro permettendo a negozianti e professionisti di raddoppiare i prezzi in barba a pensionati e lavoratori a reddito fisso.

Ha abolito la tassa di successione, facendo credere che si trattava di una cosa che riguardava solo le proprietà modeste, invece era per i patrimoni miliardari e, in sortina, subito dopo ha cointestato le sue aziende ai figli.

Ha depenalizzato il falso in bilancio ed ha introdotto la galera per chi masterizza DVD.

Amicizie, frequentazioni e favori:
Amico di Neo-Fascisti e Neo-Nazisti, particolare che si è dimenticato di riferire al Congresso americano.

Ha dato, a spese degli italiani, il contributo per i l decoder digitale terrestre per permettere al fratello di fare soldi con una società che li produceva.

Ha fatto la Ex-Cirielli, la Cirami e la salva-Previti.

Scelta dei candidati:
Ha confermato la ricandidatura 13 persone già condannate con sentenza passata in giudicato.

Legge elettorale (gli elettori non possono scegliere il candidato)
Ha modificato la legge elettorale in modo che siano le segreterie di partito a scegliere gli eletti e non più i cittadini attraverso il voto.

By Gian Franco Dominijanni


ciao Beppe,
non so se è stato già fatto, ma sarebbe utile che tutti vedessero il siparietto di "striscia la notizia" tra la neo eletta renata polverini e il sindaco di latica zaccheo. il classico modo di fare politica, io faccio un favore a te tu ne fai uno a me, sistamami le figlie, non dare appalti a quello.... un modo demenziale che si protrae ormai da millenni, attuato da chi anche sforzandosi non riesce ad alzare lo sguardo al di sopra del proprio orto.
questi dementi devono capire che noi non siamo come loro e devono capire che col loro modo di fare porteranno a dividere l'umanità in due sole categorie ben distinte: padroni e schiavi. se i nostri dementi non capiscono, fermiamoli.
un abbraccio

domenico abate 21.04.10 10:15| 
 |
Rispondi al commento

renzo la trota con la sua intervista a core aperto ha dimostrato che è più ignorante del babbo
sembrava un'impresa impossibile ...
e invece ce l'ha fatta!!
bravo!
e adesso punta a superare anche castelli!!!
ce la farà? mah..chissà...
vedremo alla prossima intervista!
.

cimbro mancino Commentatore certificato 21.04.10 10:14| 
 |
Rispondi al commento


Mattone e capitali off shore Indagine su Berlusconi , e te pareva che non aveva affari in comune pure con la banda della magliana, ma uno così nella sua vita ne ha fatta una giusta, cioè senza rubare?, ma è proprio malato.Degno per govrnare l'Italia papalina.

cesare beccaria Commentatore certificato 21.04.10 10:14| 
 |
Rispondi al commento

Spegnete la televisione e Re Silvio I° da Arcore con tutto il suo principato è in scacco matto.
Spegnete ste cazzo di televisioni ! ! !
Li contestate, ma poi, guardando la televisione, gli date voi stessi quello che li alimenta.
Spegnete le televisioni.
Sono giullari e in quanto tali, se non applauditi e nemmeno visti, non saprebbero chi far ridere.

The Nuntius 21.04.10 10:13| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisogna fare qualcosa,bisogna fare qualcosa x fermare questi papponi e ruba galline. Prendiamoli,democraticamente,a calci nel culo.

Sergio Loddo 21.04.10 10:11| 
 |
Rispondi al commento

E ora, per favore, chiedete scusa.

E ora chi li ha linciati dovrebbe cospargersi il capo di cenere, ammettere la clamorosa cantonata e correggere l’errore. In due modi: ripulendo finalmente gli uffici giudiziari di Catanzaro dai magistrati inquisiti (e fra breve imputati) per corruzione giudiziaria e altri gravissimi reati, finora incredibilmente lasciati quasi tutti al loro posto; e annullando le sanzioni contro Nuzzi e Verasani (De Magistris ormai è eurodeputato e Apicella pensionato), restituendo loro l’onore, le funzioni e l’ufficio. Il 1° ottobre 2009 De Magistris si dimise dalla magistratura con una lunga lettera al presidente della Repubblica (e del Csm) Giorgio Napolitano, pubblicata integralmente dal Fatto. Conteneva una serie di drammatici interrogativi sulle sconcertanti interferenze del capo dello Stato nel caso Catanzaro-Salerno. Nessuna risposta. Alla luce delle ultime notizie in arrivo da Salerno, il capo dello Stato non ha nulla da dichiarare?


Da il Fatto Quotidiano del 20 aprile

cettina d., isola Commentatore certificato 21.04.10 10:11| 
 |
Rispondi al commento

"Disease Mongering: creazione di malati"
La strategia principe di controllo delle masse


http://www.disinformazione.it/canale_video.htm

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 21.04.10 10:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dalle stalle alle stelle!!!!!!!!!!!
Ho rischiato qualche incidente in autostrada a causa dell'arroganza e prepotenza delle auto blu: ma dove corrono? e perchè corrono?
Mi chiedo come sia possibile che una persona che ha fatto carriera si dimentichi delle sue origini, che prima di viaggiare impunemente su auto blu, pagate da noi, o di sedere in tribune vip, sempre pagate da noi, faceva parte di quella schiera di comuni mortali senza privilegi ma con tanti obblighi.
C'è un detto dalle mie part: guardati dal cul che non conobbe camicia!
Brutto, ma nel 90% dei casi verissimo.

Anna Galigani 21.04.10 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Per favore, Beppe & Co., questo post lo lasciate permanente! È verità sacrosanta. “Panem et circenses”, capitava sempre dalle parti di Roma. Peccato solo che i nostri VIP si stanno abbuffando di tutto il pane rimaste e con arroganza si prendono le poltrone in prima fila dei giochi, ovviamente consumando il tutto dalla tribuna VIP.
E poi ti accusano di essere un tribuno... già, della plebe, non di quelli in tribuna.

Sandro Berra 21.04.10 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi il democratico liberale non ammette il disenso, una corrente diversa dalla sua è incomprensibile, la sua natura .

cesare beccaria Commentatore certificato 21.04.10 10:09| 
 |
Rispondi al commento

L'Aquila, schiaffo a Bertolaso
negata la cittadinanza onoraria
La commissione Statuto del Comune dice no al riconoscimento del trombone massaggiato e rilassato e raccomandato. Schiaffetto bertolaso.

cesare beccaria Commentatore certificato 21.04.10 10:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Presto si tornera' al Voto!

La legge elettorale Porcata e' INCOSTITUZIONALE!
come mai non si e' ancora chiesto un parere della corte costituzionale????

articolo 56. "La Camera dei deputati è eletta a suffragio universale e diretto"

Elezione DIRETTA!!! Non "Nominati"

la legge porcata prevede la NOMINA dei deputati da parte del segretario di partito!!!!

Da due anni siamo una Repubblica ILLEGALE!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 21.04.10 10:06| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

che centra la Lega con la corrente di Fini, che gliene frega a Bossi che fa parte di un altro parito, il capo tribù è disturbato?
Non può rubare come Roma ladrona?

cesare beccaria Commentatore certificato 21.04.10 10:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ottima idea Beppe.
Il citizen journalism (l'informazione dal basso, che stà dilagando in tutto il mondo) parte dal tuo blog. ci stanno tentando alcune trasmissioni, rai educational e sky tg 24. ma non sono il luogo adatto.
come si dice a Milano: Bella Beppe, spacca!!
l'intelligenza è la nostra forza, internet la nostra arma. il nemico ne è sprovvisto di entrambi

Marco Cassani 21.04.10 10:05| 
 |
Rispondi al commento

NELLA TRIBUNA, OLTRE A QUESTI DELLA FOTO C'ERANO TANTI ALTRI, DA BUONAIUTI, RONCHI, RUTELLI E CONSORTE, IL GARANTE DELLA PRIVACY E TANTI ALTRI ANCORA .......
IL POTERE LOGORA NOI , LORO FANNO E CONTINUERANNO A FARE LA BELLA VITA ALLA NS FACCIA !! METTIAMOCI IL CUORE IN PACE SICCOME NON VOGLIAMO DIVENTARE ASSASINI CI DOBBIAMO ABITUARE ALL'IDEA DI VIVERE DA SUDDITI SERVI E ACCONTENTARCI DELLE VELINE SU CANALE5, IO HO GIA' ACCETTATO L'IDEA E LA PROSSIMA VOLTA ANDRO' ANCHE A VOTARE E VOTERO' RE SILVIO O UN ALTRO RE TANTO SEMPRE IN TRIBUNA CENTRALE LI TROVERO'.

FRANCO ESPOSITO 21.04.10 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Se solo cominciassimo a chieder di abolire tutti i privilegi di cui godono i politici, tutti ,dai parlamentari ai sindaci o consiglieri di circiscrizione , se solo chiedessimo una legge che li obbliga a pagare il cinema, teatro, la partita, tennis, nuoto, sport , viaggi, treniu, hotel, auto, benzina, vestiti, parrucchiere, tutto come se fossero semplici lavoatrori?
Sarebbe bello vederli pagare e fare la fila come noi.

cesare beccaria Commentatore certificato 21.04.10 10:03| 
 |
Rispondi al commento

gaspare, fly

ho letto i vostri commenti di questa notte

voi lo sapete che sono bella e per niente scema

di qui la vostra frustrazione e la necessita' di offendere qualcosa che sta ben oltre le vostre possibilita'

smettetela e la prossima volta mirate piu' in basso

Silvia

(lo riinviero' stassera anche)

sfi g@ti 21.04.10 09:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vada per l'indignazione, vada per l'avvilimento, ma come dimostrano le recenti elezioni a questa gente il voto qualcuno glielo dà no ? oppure solo coloro che scrivono qui sono rimasti fuori ? il problema vero è che l'indignazione è talmente partellizzata e la sfiga e la fatica di vivere è talmente personale e privatizzata che o si esplode singolarmente e si viene catalogati come squilibrati o le cose continueranno sempre in questo modo. bisogna "consorziarsi", sviluppare forme non violent di aggregazione, uscire allo scoperto, determinare scelte.
molto difficile, non impossibile. grazie a Bebbe che in qualche modo ci prova ma non possiamo delegare sempre e solo lui a prenderle per tutti. occorre che ciascuno di noi si informi lì dove vive e promuova e partecipi a stampa alternativa, movimenti civici, movimenti di resistenza non violenta e se non ci sono dove abitate, PROMUOVETELI VOI ! forse non c'è piu molto tempo.
salute

luca costantini 21.04.10 09:54| 
 |
Rispondi al commento

VIP POLLICE VERSO
Caro beppe io vivo a roma e quando incontro un auto blu lampeggiante con grande premura gli metto ben in mostra il pollice verso. Tutti dovrebbero fare così in modo che i politici si rendano ben conto di quanto il popolo gli sia ostile!! Fa veramente rabbia vedere quest'auto blu che scorazzano per la città infischiandosene dei semafori e degli ingorghi mentre noi comuni normali siamo costretti per la loro inefficienza a lunghe e costosissime code! police verso, pollice verso

Gigi Zurlo Commentatore certificato 21.04.10 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Preciso che occorre fermarli come si fa con i bambini: per difenderli da loro stessi. Noi gli vogliamo bene umanamente, ci fanno talvolta divertire, ma gli vogliamo impedire di portare il Paese alla rivoluzione che sarebbe un disastro per tutti.

Peter Amico 21.04.10 09:43| 
 |
Rispondi al commento

Larussa e Gasparri stanno con il Nano e tradiscono Fini!

Ma se devo essere sincero...per fini e' un solievo liberarsi di questi due!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 21.04.10 09:40| 
 |
Rispondi al commento

Se un paese ha troppi e troppo grandi segreti ben custoditi nei suoi archivi, difficilmente potrà renderli manifesti. L'affossamento di innumerevoli circostanze condite anche da fatti di sangue subiscono continui depistaggi ed il ricatto è sempre in agguato.
Siamo una postazione colonica, un fondaco armato in posizione strategica e ci accingiamo a divenire la postazione di lancio per una nuova era di colonizzazione.
Sta già succedendo che nazioni, come ad esempio la Polonia, abbiano visto decapitata la loro classe politica che aveva ancora un briciolo di amor di patria e che voleva smarcarsi dal dominio
delll 'UE. Non ha potuto.
Anche per lei i fantasmi del passato sono ancora un peso enorme che le fa da lapide.

Alina F., Varese Commentatore certificato 21.04.10 09:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHE FACCE DA CAZZO....MADONNA!
SCHIODIAMOLI!!!!!!!!!!!!!!!! RAPPRESENTANO SOLO UNA COSA - LA NOSTRA VERGOGNA!!

Ugo D., Nice Commentatore certificato 21.04.10 09:36| 
 |
Rispondi al commento

Evviva! finalmente colpiamo questi bastardi mangia pane a tradimento! facciamoglielo capire che ci hanno rotto e sono osceni.

john ladore Commentatore certificato 21.04.10 09:31| 
 |
Rispondi al commento

Maurizio (Gasparri) aveva 17 anni, Gianfranco (Fini) 21. Era il 1973. Funerali dei fratelli Mattei, bruciati dentro casa a Primavalle. Si conobbero lì. Poi, frequentarono assieme la sezione del Msi di via Sommacampagna. Dal 1987 Fini fu segretario e di Gasparri si scrisse: «La sua fedeltà al capo è indiscussa, la sua obbedienza militare».

Poi c'e' stato berlusconi..per un piatto di lenticchie e una poltrona anche i propri valori di una vita diventano insignificanti.

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.04.10 09:20| 
 |
Rispondi al commento

A TUTTI I SIGNORI IN TRIBUNA DELLO STADIO:

AVETE PAGATO?
SIETE ANDATI DA SOLI O CON LA MACCHINA BLU E SCORTA?
LO SAPETE CHE FA PROPRIO SCHIFO UN'AGGRUPPATA SIMILE?

ANDATE TUTTI AFFANCULO O ANCHE PEGGIO !!

GRAZIELLA PIERINI, CITTA' DI CASTELLO Commentatore certificato 21.04.10 09:20| 
 |
Rispondi al commento

NON CHIAMARE NEGRO NESSUNO.
POTRESTI ESSERE IL NEGRO DI QUALCUN'ALTRO.

CHARLES BUKOWSKI

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 21.04.10 09:19| 
 |
Rispondi al commento

Della serie questi so' impazziti fermiamoli finché siamo in tempo:

Roma, 20 aprile 2010. Un emendamento del relatore Centaro, presentato in Commissione Giustizia al Senato, stabilisce un nuovo reato del codice penale: le riprese e registrazioni fraudolente. Ecco il testo: "Chiunque fraudolentemente effettua riprese o registrazioni di comunicazioni e conversazioni a lui dirette o comunque effettuate in sua presenza, è punito con la reclusione da sei mesi a 4 anni. La punibilita' e' esclusa quando dalle riprese o registrazioni di cui al comma 1 emerge una notizia di reato e la stessa viene tempestivamente comunicata all'autorità' giudiziaria. (AGI)

Peter Amico 21.04.10 09:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Le due facce della medaglia

Vecchi, riciclati al punto da aver smarrito il pudore, dediti soltanto alla ricerca della poltrona più prestigiosa e remunerativa, persecutori del mero interesse personale e - a volte - di quello dei propri sodali, abituati a passare da uno schieramento all’altro con assoluta naturalezza, mentre gli ideali scivolano loro addosso come l’acqua sulle piume di una papera.

Stiamo parlando dei politici del PD e del PDL (ma è doveroso aggiungerci anche l’UDC), che Luigi de Magistris chiama “Partito unico trasversale della spesa pubblica“.

Giustamente Beppe Grillo li accomuna definendoli PDL e PDmenoL, perché dello stesso genere di persone si tratta: le due facce della stessa medaglia. E la medaglia è la prima repubblica, quella che si credeva estinta dopo Tangentopoli.

Invece quei signori sono ancora lì, ad ammuffire nelle aule del Parlamento che ormai considerano casa propria, riciclatisi attraverso numerose mutazioni: da DC, PSI e PCI a DS, PDS, Margherita, Forza Italia, e poi PD, UDC e PDL, etc., dove solo il nome dei partiti è cambiato nel corso dei lustri, ma la sostanza è rimasta inalterata.

Fino a quando permetteremo a questi personaggi di riciclarsi votandoli non cambierà mai nulla, e l’Italia continuerà a sedersi al tavolo dei paesi civili pur essendo, di fatto, un paese in via di eterno sviluppo.

http://www.jusprimaenoctis.net/?x=entry:entry100420-142922

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 21.04.10 09:16| 
 |
Rispondi al commento

Siamo messi così: ormai speriamo solo
nei franchi tiratori
caso mai che s’aggreghino.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.04.10 09:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Senso di dismisura

Quando si è pronti a santificare un Vianello, la santificazione di un Berlusconi è cosa fatta.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.04.10 09:02| 
 |
Rispondi al commento

Oltre che votarla, volevo scrivere un commento a Maria Pia Caporuscio, un commento di approvazione, di appoggio, di essere 'accordo con lei insomma su ciò che dice, che fa. Caro Beppe non sono riuscito a farlo, non mi lascia scrivere, zero, e non è la prima volta che succede, io sono un grillino di 63 anni, convinto dopo tanti anni di isolamento, di essere trattato a pesci in faccia da questi "politici" mi ero ridotto ad essere un anarchico idealista, sapete chi sono gli anarchici idealisti? Sono coloro a cui tutti pisciano in testa e gli dicono che piove, sono coloro che mai si rivoltano contro qualcuno, accettano tutto perchè ormai sono disgustati della e dalla vita, appartengono ai 180° sotto l'arco costituzionale.
Ho reincontrato te Beppe, reincontrato perchè già ti avevo incontrato tanti anni fa, una trasmissione TV in B/N dicesti una frase che ricordo ancora, dicesti: lasciare il cappotto qui, fossi matto con tutti questi socialisti in giro, poi alla fine dello show te ne uscisti con queste parole: e applauditemi almeno, che poi quelli il culo lo fanno a me. Questa frase te l'ho ricordata in teatro ad Adria, pochi mesi fa, io un vecchio con un elmetto buffo bianco in testa che ti stringeva la mano, e tu mi rispondesti "e me l'hanno fatto secondo te?" Risposi Si allora te l'avevano fatto. Forse non hai capito quello che dicevo, o forse non era quello il momento. Ma mi ritrovo ora come allora impotente perchè non riesco a scrivere un commento alla signora, mi ritrovo anarchico idealista, in mezzo a politici feroci, mi ritrovo debole ed inerme come allora, ma forse è perchè sono solo un povero vecchio con un buffo elmetto bianco in testa che vorrebbe che il mondo fosse veramente più bello. Mi ritrovo a fare il tifo per il 21 dicembre 2012, almeno li spero saremo tutti uguali di fronte alla morte, spero quel giorno di avere la forza di essere dignitoso, guardarmi attorno e vedere tanti politici morire come me, e gridare grazie per avermi fatto vivere questa cosa.

Luciano i., venezia Commentatore certificato 21.04.10 09:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Union pour le Mèditerranèe. E' un bel nome.
L 'organismo si ispira al modello dell'Unione Europea ed intende avvicinare i rapporti fra le nazioni che si affacciano sul Mar Mediterraneo.
È stata presentata a Parigi nel 2008 dal presidente Nicolas Sarkozy, in carica anche come
presidente dell'Unione Europea.
Ora, mentre ci interroghiamo su quanto di veramente pericoloso vi sia nei cieli europei e su quanto tempo dovranno stare a terra gli aerei,
Alitalia sta perdendo tra i 5 ed i 10 milioni di euro al giorno ed Air France, che è pubblica per circa il 35%, sta gongolando pensando allo shopping che può fare.
Sì perchè l'Union pour le Mèditerranèe vuole imporre il predominio delle multinazionazionali francesi su tutto il Mediterraneo per quanto riguarda energia solare, autostrade, acqua e bonifica ambientale.
E lo farà tramite la Cassa Depositi e Prestiti ( i nostri soldi )
Che dire ? Bell'affare no ?

Alina F., Varese Commentatore certificato 21.04.10 08:56| 
 |
Rispondi al commento

Quando sento forme di fanatismo verso un cantante sia pure bravo (vedi Jakson) o un comico (sia pure bravo anch'esso, vedi Vianello) ma che sempre 'solo' un cantante e un comico sono, senza salire al genio e senza dover diventare, per aver divertito qualcuno, semidei, al punto che lo zelo verso di loro non tollera critiche alle pagliacciate di contorno, mi prende una tristezza inevitabile, vedendovi una esagerazione all'incontrario, la necessità in certuni di un culto dei vivi come dei morti, alimentate dai mass media che vanno a nozze proprio su questo bisogno primitivo e infantile, sul quale appunto si fondano le dittature.

Ritengo che, se non forme di venerazione, almeno di rispetto e di stima sarebbero meglio indirizzate a chi lotta per il bene sociale e non a chi diverte soltanto.
Ci dovrebbero essere dei livelli anche nelle graduatorie di chi stimare (senza venerare). Ma nello stupido mondo televisivo e dello spettacolo le venerazioni sono nutrite e cresciute verso personaggi dopo tutto mediocri e che non faranno certo storia, e assistiamo così allo spettacolo grottesco di questi funerali, di Sordi come di Mike come di Vianello, che sono spettacolarizzati in grandi kermesse dove un pubblico adorante si esibisce in modo ridicolo in venerazioni fuori luogo, nel suo bisogni spasmodico di dimostrare che ama qualcuno, in un mondo dove l'unica cosa certa è la rarefazione di dei e di eroi.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.04.10 08:54| 
 |
Rispondi al commento

Ancora una volta, se pur con qualche miglioria, la maggior parte degli italiani alle ultime votazioni ha dimostrato che popolo di stupidi" per usare un eufemismo siamo. Tutto ciò perché ancora è radicata in tanti di noi che il politico serve per chiedere un favore, una raccomandazione perché le "cose sono sempre andate così e non si può cambaire nulla", prima di tutto non siamo disposti NOI a fare nulla, a rischiare, a mandarli a casa...
Sono una dipendente comunale (entrata per fortuna e meriti senza raccomandazioni ma sono coscente di essere un caso atipico) e come vice-responsabile prendo € 1280,00 al mese. Tanti rispetto ad altre persone nel nostro bel Paese ma dic erto non mi fanno ricca e sono ben pochi rispetto all'impegno e al tempo che dedico (ben felice di farlo) al mio lavoro. Però io, che pago regolarmente le tasse, non sono uguale ai VIP, non ho gli stessi privilegi, nè le possibilità, ecc... Strano vero? Perché loro sono PAGATI anche da me. Non è ora di finirla?
Beppe un appello: REFERENDUM su tutte queste cose, possiamo costringerli...

KATIA T., Verona Commentatore certificato 21.04.10 08:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C’è un leghista che fa perdere voti alla Lega.

Si chiama Roberto Castelli ed è quanto di più antipatico ci possa essere.
E’ stato in precedenti governi Ministro della Giustizia e ne ha combinate di tutti i colori.
Attualmente è Vice ministro alle Infrastrutture, e non si capisce bene cosa ci stia a fare lì.

Lo si vede spesso in televisione, con la sua cadenza dialettale strascicata e la sua faccia da schiaffi da superbietto ex primo della classe, alla trasmissione Ballarò.

Ha recentemente partecipato alle elezioni a Sindaco di Lecco, ma i suoi concittadini, in maggioranza leghisti, pur di non doverselo sorbire come Sindaco per i prossimi cinque anni, hanno votato per il candidato dell’opposizione, trombandolo in larga misura.

Tanto per dire del personaggio, ebbene ieri sera, sempre a Ballarò, il nostro buon Castelli, dopo aver raccontato emerite sciocchezze quali quella che Malpensa nel 2009 è stato l’unico aeroporto al mondo ad aver incrementato il numero dei passeggeri, messo alle strette da un economista italiano che parlava in collegamento dagli Stati Uniti, non ha saputo replicare altro che:” Ma dove siete andati a prenderlo questo qui? Ma cosa volete che sappia dei problemi economici italiani uno che sta in America e che per giunta porta l’orecchino?”

E’ proprio vero, quando non si sa cosa dire, gli stupidi incominciano ad offendere, cercando così di mascherare la propria ignoranza e la propria incapacità .
E il buon Castelli , come da copione, l’ha buttata sull’offesa.

E bravi i cittadini di Lecco: che vada a fare il Sindaco da un’altra parte, questo antipaticone che non è altro.

http://restingaleracaino.blogspot.com/2010/04/ce-un-leghista-che-fa-perdere-voti-alla.html

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.04.10 08:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

comandare e' piu' dolce del fottere.....e ci hanno fottuti...ma perche' li votiamo? perche' ci piace prenderlo indietro....ahi serva Italia..non donna di provincia ma Bordello....noi non siamo un popolo...siamo una rimanenza scaduta,,,,nelle fogne

aldo abbazia 21.04.10 08:46| 
 |
Rispondi al commento

Oggi per me la notizia più importante del mondo è che Dario Brazzo è sceso in garage e si è impiccato. Aveva 50 anni e faceva l’imbianchino a Villadose, provincia di Rovigo, nel Nordest dove i soldi crescevano e adesso non si trovano più.
***
a nord c'e' un serio problema di solidarieta' e mancanza di valori, la gente non si guarda piu' nemmeno in faccia, ad Adro le mamme si sono scaliate violentemente contro bambini di altre famiglie, negandogli il diritto a nutrisi per qualche pezzo di carta colorata non versato da famiglie (leghiste) in difficolta'.
Per evitare i suicidi bisogna ricostruire una rete di SOLIDARIETA' in modo da supportarsi quando si e' in difficolta', e' una rete che funziona molto bene al sud dove la gente e' piu' povera ma infinitamente piu' felice e disposta ad aiutare il prossimo.
E' una imprecisa genealizzazione ovviamente ma la statistica mi da' ragione

vicolo stretto, europa Commentatore certificato 21.04.10 08:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

una proposta semplice e sicura,soprattutto per i romani (cui capita più spesso di incrociare i parlamentari,i consiglieri regionali e comunali,ecc con auto blu o scorta)-TENERSI SEMPRE UN FISCHIETTO IN TASCA pronto all'uso all'indirizzo dei personaggi pubblici più squalificati. Una bella fischiata quando li si incrociano,non è reato,e d è pure più assordante e udibile.
Questa proposta (un pò goliardica) può essere estesa a tutti i cittadini ovviamente : tenere in tasca quei bei fischietti di metallo (come si usava nei cortei sindacali),molto efficaci per attirare l'attenzione del pubblico...e la vergogna di quei tipi (o il disappunto,visto che di vergogna gliene è rimasta ben poca.

marzio . Commentatore certificato 21.04.10 08:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

????

galletti claudio 21.04.10 08:38| 
 |
Rispondi al commento

Oggi per me la notizia più importante del mondo è che Dario Brazzo è sceso in garage e si è impiccato. Aveva 50 anni e faceva l’imbianchino a Villadose, provincia di Rovigo, nel Nordest dove i soldi crescevano e adesso non si trovano più.
Uno pensa ai bisticci di potere con cui giornali e tivù si riempiono la pancia e ne coglie la sostanziale irrilevanza rispetto alle riforme di cui ha fame la gente vera. Fra queste la trasformazione della giustizia civile in qualcosa di giusto e di civile, che permetta per esempio a un imbianchino con moglie e figli a carico di ottenere ciò che gli spetta, la ricompensa del suo lavoro, senza dover aspettare un’era geologica. Ingannato e umiliato da chi ha usufruito dei suoi servizi e ora, consapevole della propria impunità, lo irride trattandolo come uno che chiede l’elemosina. Così chi aspetta i soldi muore, mentre chi deve darli campa benone e fa pure la vittima e il nullatenente. Costoro hanno tutto il nostro disgusto, ma tanto non sanno che farsene. Avrebbero bisogno di uno Stato che mordesse loro le tasche, visto che l’anima, quella l’hanno perduta da un pezzo.

http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplRubriche/editoriali/hrubrica.asp?ID_blog=41

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.04.10 08:32| 
 |
Rispondi al commento

NERONE: Sta bene, parlerò col popolo, ma non mi lasciate solo... venitemi a
Ah, no... il popolo è ignorante... vo' li quatrini...

(Ripete l'azione e nuovamente retrocede)
Ho trovato... il popolo è mio... un nume mi ha dato un lume: Eureka! Eureka! E chi se ne... importa! L'ho in mano... Basta che lo fai divertì il popolo è tuo...
(Va al podio accolto nuovamente dalle urla, rimane al podio dicendo i numeri della morra)
Sette... Tre... Tutta...

VOCE (d. d.): Quattro... Otto... Sei... Sei...

NERONE: Stupido... Ignobile plebaia! Così ricompensate i sacrifici fatti per voi? Ritiratevi, dimostratevi uomini e domani Roma rinascerà più bella e più superba che pria...

VOCE (d. d.): Bravo!

NERONE: Grazie.
(Rivolgendosi a Egloge e a Poppea)
E' piaciuta questa parola... pria... Il popolo quando sente delle parole difficili si affeziona... Ora gliela ridico... Più bella e più superba che pria.

VOCE (d. d.): Bravo!

NERONE: (sempre più affrettatamente quasi cercando di sorprendere il popolo)
Più bella e più superba che pria...

VOCE (d. d.): Bravo!

NERONE: Più bella... grazie.

VOCE (d. d.): Bravo!

NERONE: ... Zie.

VOCE (d. d.): Bravo!

NERONE (facendo il gesto di dire la parola pria, senza però dirla)

VOCE (d. d.): Bravo!

NERONE: Bravo!
Fotogramma della versione cinematografica del "Nerone" di Petrolini curata da Alessandro Blasetti (1930)

VOCE (d. d.): Grazie!

NERONE: Lo vedi all'urtimo come è il popolo? Quando si abitua a dire che sei bravo, pure che non fai gnente, sei sempre bravo! Guarda
(ripete il gesto senza dire la parola).

Janek N., Gallarate Commentatore certificato 21.04.10 08:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Abbiamo dei dubbi pure su come siano stati eletti i VIP e se non è meglio che alcuni di essi stiano in carcere per quanto hanno fatto !

graziella iaccarino-idelson 21.04.10 08:15| 
 |
Rispondi al commento

Errata Corrige: Panem et "Circenses"
ETTORE PETROLINI (Roma, 1886-1936) è stato un grande attore comico teatrale e cinematografico. Il suo personaggio di romano cinico e sbruffone è tuttora attuale (non a caso un attore moderno come Gigi Proietti riprende spesso i suoi personaggi, le sue scenette e le sue battute che mantengono inalterata la loro carica comica).
Sul palcoscenico Petrolini era un vulcano di battute, doppi sensi, sfottò (prese in giro), parole storpiate e freddure, spesso inventate al momento in un rapporto molto diretto, a tu per tu, col pubblico. Un vero e proprio gran giocoliere delle parole.
La tradizione vuole che non abbia rinunciato alla battuta sarcastica nemmeno sul letto di morte: vedendo entrare il sacerdote con l'olio santo avrebbe mormorato: "Adesso sì che sono fritto".

Quella che segue è una scena tratta da uno dei suoi pezzi teatrali più famosi, Nerone. Il testo è stato ripreso in un film del 1930, Nerone, girato dallo stesso Petrolini con la regia di Alessandro Blasetti; il film era una satira non tanto velata di Mussolini e del regime fascista.
Nella scena, Nerone sta a casa sua e il popolo lo vuole morto perché ha incendiato Roma. Allora va alla finestra e fa un discorso per calmare gli animi. Il popolo gli grida "bravo!" e Nerone risponde grazie. E questo gioco del "bravo-grazie" si ripete più volte creando un effetto comico esilarante.

NERONE: Atto unico del 1917 (SCENA OTTAVA)

EGLOGE: (entrando con un urlo di terrore)
Cesaretto te vonno ammazzà! Tu sei responsabile dell'incendio.

NERONE: Io responsabile dell'incendio? No! Sono assicurato con la Fondiaria.

POPPEA: Cesare, persuadi il popolo con uno dei tuoi soliti discorsi.

NERONE: Sta bene, parlerò col popolo, ma non mi lasciate solo... venitemi a tergo...
(Si avvia al podio, ma delle urla improvvise lo fanno retrocedere frettolosamente)
Ah, no... il popolo è ignorante... vo' li quatrini...

Janek N., Gallarate Commentatore certificato 21.04.10 08:13| 
 |
Rispondi al commento

Meno Calcio e piu' FOSFORO..
(key)

Roberto Chelli 21.04.10 08:11| 
 |
Rispondi al commento

aspettiamo i nostri dipendenti fuori dai consigli comunali,municipali,regionali,fermiamoli e poniamo loro delle domamdo pertinenti.probabilmente non si fermeranno,ma l'effetto sarà lo stesso,sapranno che c'è un pubblico informato e informatore,che pesa i loro comportamenti e leloro parole,e anche i loro silenzi,il famoso"fiato sul collo".

bella swa 21.04.10 08:08| 
 |
Rispondi al commento

con la legge dei nominati dal "puparo" si perpetueranno sino a che non vi saranno sommosse della fame.

chi va a votare? chi li vota?

- chi ha beneficiato dello scudo fiscale
- chi prende appalti con le bad e le good company
- chi evade abitualmente le tasse
- i clienti, coloro che hanno ricevuto promesse da questi politicanti che stanno assassinando l'italia
. i mafiosi che scambiano pacchetti di voti
- chio pratica il voto di scambio in genere
- chi spera negli appalti miliardari della pubblica amministrazione
- la finanza e le banche che sanno d'aver nell'omino di arcore un alleato nel creare bolle e speculazioni
- chi ha come propria filosofia di vita il ladrocinio e si rispecchia
- chi deve costruire e aspetta le facilitazioni per cementificare la penisola
- chi aspetta il prossimo condono edilizio
- chi vive di privilegi...

insomma, se immaginate come sta di fatto accadendo, che l'astensionismo aumenterà sino al 100% degli elettori, con la legge elettorale dei "porcelli nominati" da berlusconi, saranno eletti sino a che non ci sarà anche una ritardataria "rivoluzione francese"!

chi sono gli astenuti?

- schede nulle
- schede bianche
- chi non va a votare

alle ultime elezioni sommando tutto si scopre che già più del 50% degli italiani non è rappresentato dal dittatore di arcore nè dai loro soci di minoranza del PD.

ma si potrebbe arrivare al 100% quasi delle astensioni e questi bastardi sarebbero sempre eletti. basta aver un buon posto in lista. basta essere il partito di maggioranza relativa per avere il 55% dei seggi alla camera dei deputati.

con una legge così si può fare il bello e il cattivo tempo. con un PD simile e quando prendono più il 30% ? sono destinati all'estinzione!

e fini? ha giocato male le sue carte! credeva d'approriarsi del PDL e invece è stato berlusconi a infinocchiarlo seducendo la russa e gasparri e persino la meloni, che in verità chiama in altro modo...

se non c'è una sommossa di popolo l'attuale casta è inamovibile!

gennaro esposito 21.04.10 08:07| 
 |
Rispondi al commento

LE DISGRAZIE NON VENGONO MAI DA SOLE

Tribuna Vip è l'unione di tre disgrazie.
- Il calcio, 22 fighetti strapagati in braghe corte che rincorrono una palla.

- I potenti, che nelle loro poltrone extralarge, annoiati, si godono lo spettacolo gratis.

- I coglioni che prostituiscono la mente ai problemi di campionato e pagano il biglietto, le forze dell'ordine, i giocatori, le dirigenze, gli stadi, gli sponsor, e i VIP.

Giuseppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.04.10 08:07| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
se non sapessi di chi stai parlando sosterrei che andare allo stadio a a teatro o in TV non vuol necessariamente dire NON lavorare, e che anche i politici avranno pur diritto a un minimo di tempo libero.
Poichè so di cosa parli condivido ciò che dice e purtroppo devo riconoscere che agli italiani questo sistema piace.
Se hai due croste di pane, la macchina sfavillante e una casa da esibire (più o meno popolare, ti alzi alle 5, fai i turni e sei pieno di debiti non importa. Basta avere degli dei da ammirare pur sapendo che non saremo mai come loro.
Chi è così non merita nulla, se non un berlusconi che è ben consapevole del potere del suo populismo e che semplicemente gioca una legge animale: il più forte vince, il più debole soccombe.
In questo caso lentamente e (crede) felicemente!
Ciao!

Flavio calcibassi 21.04.10 08:05| 
 |
Rispondi al commento

"Bisogna intendersi su che cosa significa essere italiano. Il tricolore, per me, identifica un sentimento di cinquant’anni fa".

Renzo Bossi: "Io non tiferò per l'Italia" E Gigi Riva: "Se non sta bene, se ne vada via"


<<<<< Essere italiano qui al nord significa lavorare come uno SCHIAVO per mantenere buona parte del resto della nazione, con tutti gli enormi sprechi che ci sono e che sono sotto gli occhi di tutti, quindi ai mondiali tifo SVIZZERA.

Tra l'altro il signor Riva è pagato con i soldi dei contribuenti, quindi farebbe meglio a starsene zitto, altrimenti che se ne andasse lui.

e, i sinistroidi grillini della stessa eta' di Renzo Bossi non sono certamente migliori ...........quindi non accettiamo lezioni di alcun genere, visto che a roma si ammazzano per una partita...

Caterina da Perugia Commentatore certificato 21.04.10 08:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ottimo Post. Ecco come i sindacalisti dopo aver messo in ginocchio i lavoratori a favore dei padroni, miracolosamente, entrano nell' Olimpo degli eletti, sappiamo bene tutti perchè si smenano tanto per quei posti in tribuna, Panem et Circensem:(Panem et circenses (letteralmente, Pane e giochi del circo) è una locuzione in lingua latina molto conosciuta e spesso citata. Era usata nella Roma antica. Contrariamente a quanto generalmente ritenuto, questa frase non è frutto della fantasia popolare ma ha un autore specifico. È stata creata infatti dal poeta latino Giovenale (Satire, 10 81).
Questo poeta fu un grande autore satirico: amava descrivere l'ambiente in cui viveva, in un'epoca nella quale chi governava si assicurava il consenso popolare con elargizioni economiche e con la concessione di svaghi (in questo caso le attività circensi che si svolgevano negli anfiteatri quali il Colosseo) a coloro che erano governati.
Ma guarda un po, vi sembra cambiato qualchecosa? Ma poi senti Donald Sassoon, dire che l'affluenza alla recente conferenza, ha visto un'affluenza incredibile inimagginabile a Londra, forse data l'offerta? e cito "si capisce che in italia c'é fame di cultura"...Mi ripetero per l'ennesima volta "repetita iuvant", la bulimia politica italiana è un'altra vergogna insopportabile ieri ci siamo dovuti sciroppare dai 15/20 minuti di telegiornale sulla questione politica "sul nulla" del giorno, con una passerella sconcertatnte, mentre sulla BBC nemmeno ne hanno parlato ma in mezz'ora ho girato il mondo, sono stufo di questa autarchia culturale, che mortifica la parte sana del paese, questo continuo appiattimento verso il basso, svelato anche il vero volto dei Bonolis, ex alunno del De Merode di Villa Flaminia, (tutti fasci) "che sofferenza" e quello divertente sin da bambini, grazie alla sua vocina, ma che ora capisco fosse segno distintivo delle sue capacità mentali, dunque inutili le interminabili serate con Carletto e Marek a chiaccherare sotto casa a Roma.

Janek N., Gallarate Commentatore certificato 21.04.10 07:54| 
 |
Rispondi al commento

X CATERINA.

IO NON SONO UN GRILLINO, SONO ITALIANO, E L'HO VOLUTO SCRIVERE QUI IL MO PENSIERO PERCHE' IO NON HO UN ATELEVISIONE PER PARLARE CON LA GENTE. MA SONO CONVINTO CHE ANCHE TU SEI UNA IGNORANTE ALLORA. OLTRE CHE LEGHISTA

LUIGI L., MAZARA DEL VALLO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.04.10 07:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SE QUESTA GENTAGLIA HA TUTTI QUESTI COMFORT,LA COLPA E' SOLO VOSTRA IDIOTI DI ITALIANI!!!
Vi mancano le palle!!Siete solo buoni a creare delle risse per le partite di calcio,ma poi non valete un CAZZO quando bisogna veramente agire!!
Questi signori della minchia fanno il cazzo che gli pare solo perche' sanno che gli italiani accettano tutto!!CHE POPOLO DI COGLIONI!!
Per voi conta solo la televisione,il grande fratello,l'isola dei coglioni,la de filippis,la partita,il tv led,il telefonino di ultima generazione,la nuova macchinina!!E poi siete pieni di debiti fino al culo!!
Rimboccatevi le maniche perche' questi delinquenti vi stanno corrodendo!!
Hanno distrutto il futuro dei vostri figli.
Questa e' una nazione che sta andando a marcia indietro!!L'unica nazione che pensa al NUCLEARE!!
Io avevo una ditta artigiana,e le tasse mi hanno distrutto.Ho dovuto vendere la mia casa e andare in affitto con la mia famiglia.
Una bella mattina,ho detto basta.Ho chiuso i battenti,lavoro in nero,guadagno molto di piu',non pago un cazzo di tasse e di niente a questi delinquenti,e non mi stresso piu'!!

Roberto Colla 21.04.10 07:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BUONGIORNO CARISSIMI AMICI, VI IVITO DA CHE RAZZA DI GENTE E' AMMINISTRATA L'ITALIA, VI INTIO A LEGGERE QUESTO ARTICOLO DEL FIGLIO DI BOSSI.

http://www.repubblica.it/sport/calcio/2010/04/20/news/bossi_jr_non_tifa_italia-3489964/

IN QUANTO A TE CARO RENZO FIGLIO DI BOSSI VOGLIO DIRTI UN PAIO DI COSE.

OLTRE AD ESSERE UN EMERITO IGNORANTONE DI ALTISSIMO LIVELLO CAPISCO PERCHE' TI HANNO BOCCIATO PER TRE ANNI AL 5° NELLE SUPERIORI. A PARTE IL FATTO CGE SEI UN COGLIONE DI ALLTISSIMO LIVELLO COME CAZZO TI PERMETTI DI DIRE CHE NON RICONOSCI L'ITALIA DEL SUD SOLO PERCHE' NO SEI MAI ANDATO OLTRE ROMA.
COGLIONE MIO NONNO PER L'UNITA' D'ITALIA E' MORTO IN GUERRA SENZA FARE MAI RITORNO NEMMENO DA MORTO, E TU SE NON ERA PER QUESTE VITTIME CHE HANNO PERSO LA VITA PER ORA FARESTI LO SCHIAVO HAI CAPITO COGLIONE IIGNORANTE E ANALFABETA. CHE CAZZO PARLI MALE DEL SUD QUANDO TUA MADRE E' MIA PAESANA, VERGOGNATI IGNORANTE.
NON SAI QUELLO CHE DICI, MA OVVIAMENTE HAI IL SANGUE DI TUO MADRE E QUINDI NON POTEVI ESSERE ALTRIMENTI.
ANZI SAI CHE TI DICO? DI GENTE COME TE IL SUD NO NE HA DI BISOGNO. TU OLTRE A FARE IL POLITICO CHE NON E' UN LAVORO NON SAI FARE UN CAZZO. E NON TI PERMETTERE MAI DI OFFENDERE IL SUD PERCHE' VENGO FINO AL TUO PAESE PER PRENDERTI A SCHIAFFI.

LUIGI L., MAZARA DEL VALLO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.04.10 07:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La copertina di Crozza a Ballarò
http://www.wikio.it/video/copertina-maurizio-crozza-ballaro-3113038


E' ufficiale: anche il PD avrà una corrente minoritaria
Se si mettono insieme tutti tutti tutti tutti tutti forse una partita a briscola riescono a farla

Berlusconi ha detto: "Bossi è l'unico alleato. Che Dio ce lo conservi. Sembra che Dio si sia ritirato richiamando il legittimo impedimento"

L’eruzione ha bloccato i voli di tutta Europa e ha messo in ginocchio Alitalia. E’ la prima volta che una catastrofe ne blocca un’altra.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.04.10 07:06| 
 |
Rispondi al commento

Le mani della Lega sulle banche

Castelli si difende dalle accuse sulla Banca del Nord dicendo che ogni leghista ci ha perso 50 milioni.
Vuole allargare la perdita a ogni italiano?

Tra i vertici ci metteranno degli elettricisti come al CNR o dei venditori di ferramenta come all’UE?
O forse sceglieranno tra i figli di Bossi?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.04.10 06:59| 
 |
Rispondi al commento

I gruppi di Fini non più divorziati ma “separati in casa”
Ora, per fedeltà di partito, ci sono 50 franchi tiratori in più.
Potevano almeno sparare sul veto alle intercettazioni.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.04.10 06:54| 
 |
Rispondi al commento

I gruppi di Fini non più divorziati ma “separati in casa”
Che senso c’è?
Che per fedeltà di partito, ora ci sono 50 franchi tiratori in più.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.04.10 06:52| 
 |
Rispondi al commento

C’è chi paga il 55% di tasse e chi semplicemente le evade.
Lo Stato favorisce il secondo e manganella il primo.
Le leggi fiscali in Italia sono 1800.
Eppure l’86% del gettito dipende solo da 15 tasse. Le altre 1714 servono solo a favorire l’evasione.
Basterebbe ridurle a una trentina e un sospiro enorme di sollievo salirebbe da tutto il paese.
L’evasore totale si semplifica la vita e il portafoglio e le leggi sono fatte in modo da ignorarlo.
Così si arriva al paradosso che se sbagli qualche pagamento sei penalizzato di più che se li eviti proprio.
Una impresa media impiega 386 ore l’anno solo per pagare le tasse.
Un lavoratore in proprio deve occupare da una a due ore al giorno.
Gli uffici del fisco sono strapieni di scartoffie che non saranno esaminate mai.
In 17 anni di governi bipolari nessuno si è preso la briga di sfoltire la giungla fiscale o di ordinare scarichi dei pagamenti con immediato sgravio fiscale che indicherebbero senza ombra di dubbio le transazioni di denaro, bloccando anche i fiumi di denaro sporco o illecito, come avviene in ogni paese civile che non protegge gli evasori e combatte veramente la criminalità..
Dicono che ci vorrebbe troppo per fare queste semplificazioni.
Eppure quando vogliono aumentare le tasse o bloccare le intercettazioni o fare leggi ad personam ecco che l’iter diventa semplice e veloce.
Non c’è difficoltà a riformare bene lo Stato altro che nell’impedimento malevolo e corrotto di chi dovrebbe riformarlo e che sulla giungla di leggi trova scappatoie utili per eludere proprio la legge..

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.04.10 06:42| 
 |
Rispondi al commento

Tanzi ha detto che si sente solo.
Mai quanto si sentono soli i 100.000 truffati.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.04.10 06:30| 
 |
Rispondi al commento

BOSSI jr : Bossi jr: "Ai Mondiali non tiferò per l'Italia" e ancora "Il tricolore, per me identifica un sentimento di cinquant'anni fa" Quanto all'Italia meridionale, non la conosce per niente non essendo "mai sceso a Sud di Roma".

se avessi potere, lo caccerei proprio dall'Italia... adesso dovremo abituarci anche alle stronzate di quest'altro IMBECILLE... che parla male dell'italia.. ma viene pagato con i soldi degli italiani... MA DOVE MINKIA SIAMO ARRIVATI???


SSSSHHHHHHHHIIIIIIIIIIISSSSSSSSSSSSSS
Silenzio, gli italiani e i loro vip, dormono.
Domani sarà una giornata dura per i vip, dovranno inventarsene altre per prendere per i fondelli i beoti. Buonanotte!

roberto m. Commentatore certificato 21.04.10 04:24| 
 |
Rispondi al commento

Solo una parola...

AIUTO!!!!!!

Non solo siamo arrivati al fondo ma abbiamo cominciato a scavare...ormai non riesco piu a trovare il buono negli italiani...Sono in nuova zelanda al momento e qui l'italiano medio è rappresentato come un ciccione idiota davanti alla tv che guarda un nano pelato(...) che sorride.

Italiani possiamo essere grandi ma cominciate a pensare che Se kaka va via dal milan non è un problema...Se la juve perde il campionato non è un problema... ma se continuiamo a pagare gente che sperpera e non sa fare il suo lavoro allora E' UN PROBLEMA E DOBBIAMO REAGIRE!!!

In tutte le industrie se il dirigente fallisce viene licenziato o non prende lo stipendio...E L'INDUSTRIA STATO???

Facciamo qualcosa vi prego!!!

Mattia

Mattia Mussi 21.04.10 03:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I su citati politici vip, vanno allo stadio, perché è il loro habitat naturale.
Si sentono forti, protetti da quella massa di beoti che per loro darebbero la vita; basta che non gli si tocchi la loro dose di pallone settimanale.
Ricordate Roma antica e il circo?
La stessa identica cosa, solo che al posto dei leoni ci sono 22 imbecilli ricchissimi, in mutande. Si auto referenziano a vicenda politici e giocatori.
Nel mio programma personale, sarebbe da eliminare il gioco del calcio professionale, tutti dilettanti a giocare nei campetti di terra in periferia.

roberto m. Commentatore certificato 21.04.10 03:46| 
 |
Rispondi al commento

In tutti questi anni in cui seguo ogni giorno il blog(dal 2006),una cosa l'ho capita!I troll fanno i turni come noi "mortali",ma la piccola differenza c'è.... Non fanno mai (come noi mortali)il turno di notte!Iniziano a sparare stronzate,solo dopo il caffellatte!Mai che fossero spinti dalla loro voglia di "amore" che combatte l'"odio e l'invidia" a formulare una loro cazzata in ore notturne!

Loris Semprini Commentatore certificato 21.04.10 02:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ci illudiamo,Gianfranco non è in grado di fottere silvio,altrimenti lo avrebbe già fatto e sopratutto non avrebbe ceduto alle pressioni (dei lecchini di professione che adesso lo scartano come fosse lui la merda!)di confluire in quella cloaca di pdl costituita lapalissialmente solo x evitare il carcere a "quello che caccia i soldi"!

Loris Semprini Commentatore certificato 21.04.10 02:15| 
 |
Rispondi al commento

Peppì, sii più conciso la prossima volta, non dedicarmi un capitolo intero, non ne vale la pena, credimi.

Io dico e dirò sempre quello che penso, lo sai.

E non mandarmi dietro le "cimici" io non ho cimici al seguito, dico quello che penso e non mando nessuno a supportarmi.

Ciao, bello - si fa per dire - rifletti, non dico sempre, ma ogni tanto ti farebbe bene.

cettina d., isola Commentatore certificato 21.04.10 02:06| 
 |
Rispondi al commento

Beppe... io trovo l'idea fantastica!!!

Filmiamoli e poi pubblichiamo i video via internet!!!

Filmiamoli mentre si atteggiano a dei tra gli dei, o mentre fingono di essere gente qualunque (e per questo ancora più superiori alla plebaglia), o quando sono al bar e sperano che qualcuno li noti e confermi la loro superiorità, o allo stadio per far sentire che "io c'ero, il derby è la cosa più importante del mondo" (che simpatiche canaglie), o per strada...ovunque.

Filmiamoli e mettiamo su internet la loro faccia.

Facciamogli capire che anche se si sentono i nuovi aristocratici, la nuova nobiltà, sono solo dei pagliacci, buoni solo a farci ridere...

Così almeno rideremo. E loro si sentiranno un po' più scemi la prossima volta che si stiperanno nella tribuna a fare i vip!


Artemio.

Artemio B. Commentatore certificato 21.04.10 01:41| 
 |
Rispondi al commento

Fini,sa benissimo che la scissione o anche solo la parvenza di indipendenza in un partito padronale per definizione,lo porterebbe ad un oscuro e "sputtanato"anonimato.Tutto quello a cui assistiamo in questi giorni,non è altro che il solito spregevole "gioco al rilancio" fatto dai finiani ormai direi quasi insignificanti nel pdl!(tantopiù che in attesa alla bisogna,ci sono i "semprepronti" dell'unione dei carcerati!)

Loris Semprini Commentatore certificato 21.04.10 01:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi ha visto la Escort piu' carrozzata d'Olanda?
Regina parcheggiata in un Felice Maniero, a due passi dal Brenta.
A bordo una Micia Rossa per Navigatore Satellitare.
Cercasi Fantasma di Re Magio con Astro Labio.....

Abbaia alla Luna....!
gaspare pirandello
^^^^^^^^^^^^^
io l'ho vista
una ford escort, sembrava un turbo ma
andava "a tre"
non so cosa c'era a bordo
ma piu' che una gatta rossa me sembraba una iguana nero-pece
i cani e gatti a mio parere son poeti
gli unici che conoscono la parte nascosta della luna
thw dark side of the moon

^fly^ *, ca Commentatore certificato 21.04.10 01:16| 
 |
Rispondi al commento

Padroni loro????
Ricordatevi che sono nostri dipendenti,li avete votati e ve li tenete.Se qualcuno non gli va bene,visto i commenti,fatelo!!! quello che pensate,o TACETE.
Nessuno ha le palle di prenderli in un angolo e suanarli.Solo uno con una statuetta ha fatto quello che pensava,poi,voi che vi lamentate,o vorreste fare,vi siete lamentati che ha avuto il coraggio di farlo.Il problema dell italia siete voi.Solo piangere e non fare un cazzo.Non ne verremo mai fuori....Cosa c e di male se sta gente e andata a vedere una partita a spese nostre??????Hanno fatto bene e non li invidio.A questo punto ognuno per se DIO per tutti.

roberto venturi 21.04.10 01:03| 
 |
Rispondi al commento

Dopo 16 anni un certo Gianfranco si è accorto (troppo tardi probabilmente), che un certo Silvio, lo sta fottendo....

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.04.10 01:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO FINI TI SEI MESSO A FARE POLITICA CON UN IMPRENDITORE RABBINO CHE TI HA SURCLASSATO!

MA NON LO VEDI CHE IL SUO POPOLO NON TI VUOLE?
STAI PRENDENDO SOLO CALCI NELLE PALLINE PICCOLE CHE HAI DAI SUOI LECCA PALLE.

ORMAI SEI UN POVERACCIO PEGGIO DEI COMUNISTI!

POTRESTI TORNARE CON STORACE A FARE IL GATTO E LA VOLPE. ALMENO QUANDO DOVRETE ATTACCARE I MANIFESTI PER LE POLITICHE VI DATE UNA MANO.....

AAAHHHH, AAHHHH, HO FINI-TO.

Giuliano C., scassacazzaia Commentatore certificato 21.04.10 00:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi ha visto la Escort piu' carrozzata d'Olanda?
Regina parcheggiata in un Felice Maniero, a due passi dal Brenta.
A bordo una Micia Rossa per Navigatore Satellitare.
Cercasi Fantasma di Re Magio con Astro Labio.....

Abbaia alla Luna....!

gaspare pirandello (cangatto), palermo Commentatore certificato 21.04.10 00:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I NUOVI VIP = I NUOVI MOSTRI

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 21.04.10 00:41| 
 |
Rispondi al commento

Mi sono stufata di questi shows del governo...

Anche sulla legge anti-intercettazioni di cui parlano adesso su rai 3 ...stanno recitando il solito canovaccio:

Ce lo presentano TERRIFICANTE...secondo il testo presentato non si potranno fare più nemmeno i servizi delle IENE...le telefonate intercorse non si potranno registrare e trasmettere...nemmeno gli scherzi telefonici.


Così ce lo presentano e tutti lo criticano...poi taglieranno qua e là, torneremo a poter vedere i sevizi delle "iene" ed anche di "scherzi a parte"...ma delle truffe di stato non sapremo più nulla.

Non importa se sappiamo tutti che le intercettazioni sono indispensabili per scoprire la verità sulle associazioni a delinquere di stato e non, la maggioranza le proibirà perchè tutti sono stretti per le palle grazie alle "intercettazioni di stato" , quelle che servono al potere per ricattare chi lo minaccia...lo stato vuole l'esclusiva!




Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori