Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

I doppi e tripli stipendi dei politici


Davide Bono chiede le dimissioni di Roberto Rosso dalla Regione Piemonte
(2:07)
Bono_M5S_vs_Rosso.jpg

I doppi e tripli stipendisti a carico dello Stato sono uno scandalo che non può più continuare. Il MoVimento 5 Stelle chiede le dimissioni di Roberto Rosso, deputato nella Capitale e assessore alla Regione Piemonte. Il Rosso (nativo di Casale Monferrato, ndr) era assente per la sua salute cagionevole durante la discussione della Finanziaria della Regione Piemonte. Per curarsi si era recato a Roma a votare alla Camera dei deputati. Il minimo che si possa chiedergli sono le dimissioni. Rosso non è l'unico, ci sono centinaia di persone che depredano i soldi della comunità ricoprendo più incarichi. Verificherò con gli avvocati se ci sono gli estremi per una denuncia contro Roberto Rosso per false dichiarazioni. Il blog pubblicherà, con il vostro aiuto, l'elenco dei pluristipendisti. Gente che mi fa venire il vomito. Gli stipendi degli statali, di media di poco superiori ai mille euro al mese, sono bloccati da Tremorti per tre anni mentre lui e i suoi sodali pasteggiano a caviale e champagne, per quanto ancora? La campanella sta suonando la fine della ricreazione.
Ps: Roberto Rosso è assessore al lavoro, per questo ha due lavori

"Il dis-onorevole Roberto Rosso, deputato a Roma, vice-Presidente della Giunta ed assessore al Lavoro della IX legislatura in Piemonte, fatica a stare dietro i molteplici impegni dei doppi incarichi. L’intera discussione della Finanziaria della Regione Piemonte è avvenuta in Consiglio in assenza del Presidente Cota, anche lui affascinato dalla manovra finanziaria di Tremonti, e del vice-presidente. Peccato che, mentre Cota era in congedo per motivi istituzionali, Rosso si dichiarava assente per motivi di salute. Fatto sta che Rosso in data 25 maggio risultasse presente alla votazione alla Camera dei deputati! Svaniti i problemi di salute, ci congratuliamo per la pronta guarigione! Il giorno successivo, pur essendo assessore al Lavoro, non essendo a conoscenza dello sciopero dei lavoratori Sagat dell’aeroporto di Caselle, non può giungere a Torino (forse non sa che vi sono anche scali aerei a Malpensa, voluto in mezzo alla campagna dall’alleato leghista, e altri, nonché i treni). Iniziamo a pensare che di questo vezzo dei doppi incarichi (vezzo che ha un primato assoluto nel leghista Buonanno, che, oltre che consigliere regionale e deputato, risulta anche sindaco di Varallo Sesia e vicesindaco a Borgosesia) (alla faccia di Roma Ladrona, ndr), diffuso anche ai consiglieri regionali e torinesi, Carossa, Goffi, Cerutti, Ravello, quest’ultimo pure assessore all’Ambiente, ne debba essere chiesta a gran voce il suo termine.
Segnaliamo a tal proposito l’apertura di un gruppo facebook: “Rosso dimettiti", mentre per quanto riguarda il Gruppo Consiliare MoVimento 5 stelle ci stiamo già impegnando in aula e nella Giunta per le incompatibilità ed ineleggibilità. Ogni informazione che ci farete giungere in merito ai consiglieri eletti nel vostro territorio ci potrà essere preziosa.

PS. I consiglieri comunali eletti in Regione percepiscono "solo" lo stipendio da consigliere regionale ex-art. 82 e 83 del testo unico degli enti locali. Cota ha optato per lo stipendio da parlamentare." MoVimento 5 Stelle Piemonte

intrigo-internazionale-small.jpg È disponibile "Intrigo Internazionale - Perché la guerra in Italia. Le verità che non si non mai potute dire"
Acquista oggi la tua copia.

lasettimanabanner.jpg

29 Mag 2010, 16:36 | Scrivi | Commenti (902) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

A proposito della revisione di spesa..Vivo in Calabria e mi risulta che tutti coloro che possiedono un terreno agricolo percepiscono annualmente delle somme di danaro sottoforma di "quote di integrazione per attività agricola", A PRESCINDERE da ciò che si produce; cioè puoi non produrre niente e l'integrazione ce l'hai lo stesso.Ora,se per aiutare qualche misero agricoltore questa pratica si potrebbe anche capire,ma non giustificare,in quanto è comunque illegale, ( un terreno incolto non produce niente...,tutto questo diventa insopportabile se si intuisce che una enorme quantità di soldi pubblici va a finire nelle tasche dei grossi proprietari terrieri,quelli del latifondo di sempre,ricordate? Qui si tratta di centinaia di migliaia di euro all'anno sottratte allo stato e regalati ai soliti noti...

nicola basile 31.10.12 17:02| 
 |
Rispondi al commento

andate in comune e firmate contro i stipendi dei parlamentari che c rubano milioni di euro fatelo fatelo fatelo subitoooooo, avrebbero dovuto passaare i consiglieri x le case ma............................​

barbetti umberto 24.07.12 23:04| 
 |
Rispondi al commento

perchè nn appoggiamo questo referendum e gli facciamo 1 scherzo??!

ttp://www.facebook.com/groups/referendumsuglistipendideipoliticiitaliani/

andrea levia 11.07.12 14:59| 
 |
Rispondi al commento

PROPOSTA:
gli amministratori locali remunerati sulla media dei redditi degli amministrati magari moltiplicato un certo coefficiente, i parlamentari pagati sulla media del collegio che li elegge...voglio vedere

cesare sinicorni, grosseto Commentatore certificato 07.06.12 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Perchè tutti si indignano quando vengono resi noti stipendi, benefici etc. della nostra classe politica ma non vengono mai prese in seria considerazione iniziative volte a bloccare questo sistema. Sono certo che non ci sarebbero problemi a raccogliere firme per una proposta di legge in questo senso così come si raggiungerebbe certamente il quorum in un eventuale referendum. Ci continuano a dire che non ci sono più soldi nell'amministrazione pubblica e in nome di questo si fanno tagli, più o meno giusti, in molti settori, ma la politica o meglio i politicanti non vengono mai toccati in maniera sostanziale e di certo anche da quelle parti si potrebbero ottenere forti risparmi. Avete la forza mediatica e comunicativa per portare avanti una simile iniziativa...perchè non lo fate?

Invictus 11.06.11 18:55| 
 |
Rispondi al commento

In America Barak Obama e Hilary clinton si sono dovuti dimettere da senatori per poter svolgere la funzione di Presidente e Ministro. In Italia Berlusconi, Fini, addirittura la Carfagna, svolgono incarichi di governo, di parlamentari e di europarlamentari allo stesso tempo, cor relaivi stipendi.

Massimiliano G., New York Commentatore certificato 08.02.11 21:39| 
 |
Rispondi al commento

SONO IN PIU' DI NOVECENTO, HANNO LA SETTIMANA "LAVORATIVA" PIù CORTA E L'ELENCO DEGLI EMOLUMENTI PIù LUNGO DEL MONDO OCCIDENTALE, NON COMBNANO CHE GUAI ED HANNO FATTO DELLA POLITICA LA PIù REDDITIZIA DELLE PROFESSIONI, PRENDENDO SISTEMATICAMENTE PER I FONDELLI GLI ELETTORI CHE HANNO CREDUTO IN LORO.
SI SONO RIEMPITI LA BOCCA CON FRASI DEL TIPO "E ORA CHE TUTTI FACCIANO SACRIFICI" E "QUANDO C'è CRISI DEVONO ESSERE PROPRIO I SERVITORI DELLO STATO A DARE L'ESEMPIO" MA PARLAVANO DEGLI ALTRI, E NESSUN ORGANO DI DIFFUSIONE NE HA DATO CONTO.
HANNO INIZIATO CON IL PROPORRE UN TAGLIO AL FINANZIAMENTO PUBBLICO DEI PARTITI (GIA' FUORILEGGE PERCHE' ABROGATO DA UN REFERENDUM) DEL 50%... ED HANNO FINITO CON IL TAGLIARLO DEL SOLO 10%....MA A PARTIRE DALLA PROSSIMA LEGISLATURA (CIOè TRA TRE ANNI!!!) DANDOSI COSì TUTTO IL TEMPO DI FARE RETROMARCIA (SI SA CHE IL POPOLO HA LA MEMORAI CORTA).
HANNO PROPOSTO DI TAGLIARE LO STIPENDIO DI TUTTI I 900 PARLAMENTARI DEL 15%... HANNO FINITO PER TAGLIARE DEL SOLO 10% LE SOLE INDENNITà AGGIUNTIVE PREVISTE PER I SOLI MINISTRI (NOVE) PER UN RISPARMIO TOTALE A FAVORE DELLO STATO DI SOLI 72MILA EURO!!!!
HANNO PROPOSTO DI TAGLIARE IL NUMERO DEI PARLAMENTARI..... MA OGNI GOVERNO DEMANDA AL PROSSIMO DI FARLO.
INSOMMA COS'ALTRO DEVONO FARE PER FARCI CAPIRE CHE CI STANNO PRENDENDO PER IL CULO? SODOMIZZARCI?
IO PREFERIREI EVITARLO.... NON SO VOI.
GRAZIE BEPPE, GRAZIE DI ESISTERE.

SILVESTRO BINETTI 06.06.10 11:02| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi in Largo la Foppa - MIlano

Pubblicato su Repubblica.it : http://milano.repubblica.it/cronaca/2010/06/04/foto/guerrilla_art_berlusconi_come_john_lennon-4566560/1/?ref=HRESS-3

Beast Master 04.06.10 17:55| 
 |
Rispondi al commento

Caro BeppeGrillo, Caro Movimento5stelle, all'ELENCO dei DOPPIOSTIPENDIATI aggiungete:
- il rag. G.L. FORCOLIN, sindaco di MUSILE DI PIAVE (Venezia) e deputato in Parlamento,
- la a.s. F. ZACCARIOTTO, sindaco di S. DONA' DI PIAVE (Venezia) e Presidente della Provincia di Venezia,
- il sindaco di CASTELFRANCO VENETO, segnalato qualche settimana fa alla PrimaPagina di Radio3RAI.
Da notare che la Zaccariotto, mentre il suo eponimo ministro Maroni fa cantare suonare ballare le canzonette di Gino Paoli invece dell'inno nazionale il 2 giugno, SOPPORTA di BUON GRADO le cerimonie analoghe alla Fiera di SHANGHAI, dove è andata con la delegazione italiana negli stessi giorni, a spese del contribuente ITALIANO. Queste creature sono solo dedite all'ARRAFFO ed allo SCIALO, e RAPIDO, che domani chissà. Non capisco chi li possa votare di fronte a tale evidenza.
Vorrei che la gente si ricordasse dell'antico brocardo: NON SI SPUTA NEL PIATTO DOVE SI MANGIA, con l'importante corollario: DOVE SI E' SPUTATO, E' MEGLIO NON MANGIARE.
Ciao a tutti EUSTON

p. ., firenze Commentatore certificato 04.06.10 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Per favore occupatevi degli stipendi dei docenti, siamo una categoria di paria, nessuno dice che il taglio è iniquo perchè chi ha avuto lo scatto negli ultimi due anni non "parteciperà" al risanamento e chi invece avrebbe avuto lo scatto nel 2011 parteciperà suo malgrado con 5000 E, che per un insegnante sono un vero tesoro, siamo immersi in un silenzio assordante e siamo una categoria bislacca numerosissima ma frammentata nessuno ci fila e siamo incapaci di farci notare!

aniuta desideri 03.06.10 22:41| 
 |
Rispondi al commento

Federalismo "caritatevole" o "predone"?
Perchè il Nord è ricco? Perchè il Sud è una "colonia" del nord. Qualche esempio? La Fiat quante migliaia di auto vende al Sud? Però,pur registrando degli utili al Sud, versa aliquote Irpef,Irap e Iva al nord soltanto perchè lì è ubicata la sede legale. Ma che giustizia sociale è questa? A Crotone, da 30 anni, l'Eni estrae metano, però versa le aliquote in Lombardia. 150 anni fa trasferirono al nord industrie (le Ferriere di Mongiana) e altre attività al nord; ora, alla vigilia dei festeggiamenti, vengono trasferiti beni immateriali (ovvero le aliquote ricavate nel Sud).Il Ministro on.Bossi è stato l'unico a leggere i miei scritti e,quindi,è riuscito a smembrare Enel Energia in tre tronconi:una per il nord e una per il centro con sedi nella Padania, un'altra operativa a Crotone, ma con sede legale ad Ortona,in modo che anche il centro possa usufruire di qualcosa.Naturalmente, in tutto il Sud vi sono industrie che operano, però con le sedi nel nord.Calabria, Sicilia e Lucania sono ricche di petrolio e di metano E' giusto che le aliquote ricavate in queste regioni vadano versate nelle casse regionali del nord? Del resto, il Governo spesso persegue alcuni cittadini i quali evadono il fisco, stabilendo la loro residenza all'estero. Parallelamente dovrebbe avvenire per le Socieà che operano all'esterno della propria sede sociale obbligandole a versare le aliquote nelle sedi dove operano, producono e guadagnano. Questo sì che sarebbe federalismo. Oppure, bisognerebbe ritornare al passato, incamerando tutto il Governo, per poi distribuire a tutte le regioni.E' una questione di giustizia sociale valutare bene le ripercussioni del federalismo, al fine di potere formulare, con equità, i prossimi decreti attuativi. Altrimenti il Sud continuerà a risultare la "cenerentola" d'Italia. E godendo dei diritti in discussione il Sud camnminerebbe con le proprie gambe e non già con le stampelle sgangherate elargite dal Governo Centrale.
Rodolfo Ba

Rodolfo Bava 03.06.10 21:13| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,

giusto per segnalarti questo artiloco e sapere se veramente giri in Ferrari per le strade di Genova...
http://www.polignanoweb.it/notizie/politica/1083-lomelo-prende-la-residenza-a-conversano.html

rgds,
Pasquale

Pasquale Calderaro 03.06.10 19:10| 
 |
Rispondi al commento

Salve, sono un infermiere che per problemi economici per circa 2 aa ha deciso di fare il doppio lavoro, ma siccome nel contratto firmato con l'azienda ospedaliera c'è la clausola dell'esclusivita', io il doppio lavoro non potevo farlo.Ma avendo bisogno, l'unico modo onesto che conoscevo per affrontare le difficolta' economiche della mia famiglia era quello di lavorare e l'unico lavoro che so fare è l'infrmiere.Quindi ho aperto regolare partita IVA(pagavo anke le tasse) e mi son dato da fare....fin quando sono arrivati i controlli: un mese di sospensione dal lavoro e la restituzione di tutto quello ke ho guadagnato a lordo(quindi ripago le tasse).Sono arrabbiato!!!!

tommaso nestola 03.06.10 09:06| 
 |
Rispondi al commento

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Se vuoi capire perché TROPPA INFORMAZIONE TI FA MALE, leggi questo articolo:

http://www.anakedview.com/mito_informazione.html

Guardate la realtà, senza fregature.
Su


www.aNakedView.com

...e poi ne riparliamo...


§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

spaceboy www.anakedview.com Commentatore certificato 02.06.10 22:36| 
 |
Rispondi al commento

ahhh!!!! roma ladrona vi ricordate?
la lega che sbraitava come un cane rabbioso contro roma?
bene ora roma è ancora ladrona; dove stà la differenza?
semplice a roma ci sono le camice verdi della lega.

pietr calì 01.06.10 21:04| 
 |
Rispondi al commento

APPROVO! Che i sacrifici siano per tutti e non solo per chi prende pochi euro di stipendio al mese, o per chi prende nemmeno quelli!POLITICI RIDUCETE 'IN MODO SIGNIFICATIVO' I VOSTRI STIPENDI! 16.ooo euro al mese, auto blu e privilegi vari, mi sembrano un pò troppini a confronto di chi non ha no stipendio perchè ha perso il lavoro per colpa vostra! E pensate al fatto che molti di voi ne prende più di uno! Che schifo che fate! Che ne sapete voi dei sacrifici e delle difficoltà di arrivare a fine mese?!

maria landi 01.06.10 20:19| 
 |
Rispondi al commento

Penso , attendo, l'arrivo di un movimento radicale per questi sisonesti,manca l'innesco, Beppe accenditi d'immenso ciao......

lorenzo d'ambrosio 01.06.10 19:25| 
 |
Rispondi al commento

Per evitare che chi entra in politica si dia ad uno scandaloso accumulo di cariche, si deve fare una norma che chi ricopre una carica elettiva non può ricoprirne contemporaneamente un'altra, deve essere dedito solamente alle funzioni dell'incarico per cui è stato eletto, fino alla scadenza naturale stabilita per legge; chi si dimette prima della scadenza non può per un certo periodo, ad esempio 2, 3 o più anni, candidarsi a ricoprire un'altra posizione in seno ad organismi politici, senza distinzione ad esempio fra consigli comunali, regionali, cariche di assessori o seggio parlamentare o altri incarichi di pubblico amministratore.

Mauro Bellini 01.06.10 15:55| 
 |
Rispondi al commento

In Sicilia abbiamo una legislazione che è una chicca. Permette ai dis-onorevoli di prendere due, tre stipendi e di cumularli allegramente.

dal sito repubblica.it:
14 parlamentari nazionali pagati due volte: allo stipendio di deputato o senatore, infatti, sommano la "pensione" maturata dopo aver militato all'Assemblea regionale siciliana.

Penso che anche questo sia un problema da attenzionare ed a cui porre rimedio...!

ciao Beppe, continua così.

agostino amato 01.06.10 10:25| 
 |
Rispondi al commento

...grande !!! mandalo a casa il nordaiolo...a raccogliere fragole...

Siro ., Squinzano Commentatore certificato 01.06.10 09:08| 
 |
Rispondi al commento

""Platone, Marx ed i giovani in politica
In un tempo lontano, quando la parola “politica” era ancora fresca di conio, il greco Platone - uomo
di ingenuità pari solo al suo ingegno - affermò che “i politici sono i più saggi tra gli uomini”. Il suo
ragionamento prendeva le mosse da una meravigliosa utopia dell’antica Grecia: che il bene
coincidesse col vero, che conoscere il bene significasse necessariamente fare il bene e che pertanto
la cura del bene comune - il supremo bene - spettasse agli uomini più sapienti. Quasi venticinque
secoli più tardi, dal profondo del suo inguaribile sarcasmo, il comico americano Groucho Marx gli
avrebbe risposto che “i politici sono persone a cui piace parlare dal piedistallo”. Una lunga storia di
amarezze e disillusioni, unita alle tragiche esperienze del XX secolo (a volte così estreme da
risultare paradossali), gli consigliava prudenza, cinismo, disincanto. Va da sé che tanto l’idea di
Platone (secondo cui i responsabili del governo sono i migliori tra gli uomini), quanto quella di
Groucho Marx (che invece declassa i politici al rango di imbonitori avidi di carriera, un po’ narcisi
e un po’ carogne) rappresentano visioni estreme; eppure è proprio tra queste due visioni estreme che
oscilla quotidianamente il pendolo della politica “reale”."""
Oggi che dire della politica? Cos'e'?Cosa vuol dire fare il politico,il deputato,il Consigliere,il Sindaco?Che caratteristiche e requisiti sono richiesti?Chi giudica l'operato politico e ti manda a casa a calci se sbagli?
La grande amarezza e' che quelli che dovrebbero essere NOSTRI DIPENDENTI, perche' ELETTI DA NOI e quindi LEGGITTIMATI DA NOI A PRENDERE 1 STIPENDIO, fanno LO SCHIFO E PRESA LA POLTRONA DIMENTICANO I PROPOSITI E PENSANO SOLO A RUBARE.
Hanno un incarico? SE FALLISCONO A CASA! E RISARCISCONO I DANNI,PAGANO MULTE.
Invece NO, ormai si AUTOALIMENTANO,SONO SUPER PARTES,SE NE FREGANO DELL'OPINIONE PUBBLICA,SI FANNI I COMIZI PRIVATI , con escorts comprese.
CHE SCHIFO

marina lucantoni (marina lucantoni), roma Commentatore certificato 31.05.10 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Il movimento Cinque Stelle, dovrà produrre uno sforzo tale da riuscire a far eleggere almeno un rappresentante in ogni regione. Solo con la prepresenza costante e vigile; facendo sentire il fiato sul collo; marcando "a uomo" si potranno smascherare le canaglie i farabutti e i lestofanti; avidi percettori di molte, indebite prebende. (la casta va attaccata dall'esterno!).

franco t. Commentatore certificato 31.05.10 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Questi bifolchi,incivili e provinciali , leghisti saranno la rovina del nostro Paese e ci condurranno ad una guerra fratricida,che si concluderà con la vittoria dei "patrioti italiani".-

giovanni romaniello, firenze Commentatore certificato 31.05.10 17:28| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di doppi incarichi:abito in un piccolo paese in provincia di Udine: MANZANO. Alle amministrative la Lega Nord, che si dichiara legata al territorio, ha presentato il suo candidato tale Ugo de Mattia. La Lega correva da sola, senza apparentamenti al PDL e non ha preso molti voti. Comunque il buon De Mattia è riuscito a sedere in Consiglio Comunale essendo capolista e avendo la sua lista "guadagnato" 2 seggi. Dopo pochi mesi, in Friuli VG si è votato pure per il Consiglio Regionale. Ovviamente De Mattia, legatissimo al territorio e interessatissimo alle sorti del Comune per cui aveva da poco corso per il posto di Sindaco cos'ha fatto? Ha corso anche per le regionali, è riuscito ad entrare in consiglio regionale si è tenuto entrambe le poltrone. Più attaccato al territorio di così!!!

Futuro Sindaco di Manzano - Udine 31.05.10 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Umberto Bossi da Cassago Magnago, provincia di Varese. Una vita da film. Ha fatto tre feste di laurea senza essersi mai laureato. Alla prima moglie racconta di essere un dottore, si finge medico dell’ospedale Del Ponte di Varese. La storia va avanti per mesi. Quando lei scopre che è tutto inventato chiede il divorzio. Qualche anno dopo l’Umberto porta anche la madre all’università di Pavia per la consacrazione ma non la fa assistere alla cerimonia: è la solita balla, lui ormai c’è abituato. All’Università per qualche anno c’era stato. Pochi esami, parecchi guai ma anche l’incontro che aveva cambiato la sua vita: quello con la politica. Gli anni ’80 scivolano via tutti d’un fiato: la Lega lombarda, la propaganda, i primi assessori comunali eletti in Veneto e Lombardia. Ma il vero show doveva ancora iniziare.Bossi cavalca Mani pulite e l’insoddisfazione del profondo Nord. Non sarà laureato ma è scaltro l’Umberto. Lavora sull’immaginario collettivo, capisce prima di tutti che l’immigrazione sposta una marea di voti che la gente ha una paura fottuta. Poi c’è il folklore: Pontida, miss Padania, la Lega che ce l’ha duro, Roma ladrona, i comizi in canottiera. La Prima repubblica crolla, nel Paese regna la confusione, il momento è propizio. Bossi alza il tiro. Annuncia la secessione, crea il Parlamento del Nord, progetta di avanzare “città per città con le baionette”. L’Umberto corre spedito in bilico sul precipizio. La magistratura potrebbe muoversi da un momento all’altro. C’è chi accusa i leghisti di eversione, razzismo, banda armata, colpo di Stato: roba da ergastolo. Bossi lo sa, ma il rischio vale la candela.BOSSI QUELLO CHE DIFENDE LA FAMIGLIA TRADIONALE ANDANDO A LETTO CON UNA SHOWGIRL FACENDOSI VENIRE UN COCCOLONE: Bossi e la showgirl (Luisa Corna) quando il senatur si è sentito male per l’eccessivo sforzo che stava facendo, gli si è alzata notevolmente la pressione provocando un inizio di emoragia che si è evoluta in un vero e proprio ictus!

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.05.10 14:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima parte
Tutti cercano un rimedio contro questi atti fuori dalla logica costituzionale e morale.
Noi italiani gli abbiamo dato il voto, dopo tanti atti illegittimi contro i ceti
deboli, però questi hanno seguitato a votarlo.
Non sarei meravigliato, se in Sardegna, tra gli elettori del cavaliere ci fossero quelli che sono sui tetti a protestare o della famosa marcia dei 40 mila .
Berlusconi democraticamente ha vinto, con la forza dei numeri, perché non riconoscerlo? Oppure nell’isola, meno i 40 mila citati e quelli sui tetti a protestare , sono tutti ricchi possidenti?
Quando esisteva la vecchia Democrazia Cristiana che stravinceva, il giorno seguente non c’era alcuno che diceva di averla votata.
Oggi si ripete la stessa manfrina, nessuno ha votato Berlusconi.
E’ andato al potere con il lascia-passare degli ex comunisti e
con il beneplacito di costoro. Ha cambiato anche il significato
dell’aggettivo “comunista” che una volta significava seguace di un
partito o abitanti del comune, mentre oggi significa la cosa più dispregiativa che possa esistere. Se invece il disprezzo è riferito ai suoi compagni del Partito Democratico, ha perfettamente ragione!

Alfredo Fefettum, Roma Commentatore certificato 31.05.10 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Seconda parte
Quando ci fu la bocciatura del Lodo Alfano, a caldo, Berlusca si meravigliò
perché il Capo dello Stato gli aveva promesso il suo interessamento verso i membri della Corte Costituzionale, ciò significava che Napolitano per la posizione che ricopriva, si era adoperato perché altri ne traessero indebito beneficio.
Se era vero, c’è stato qualche giudice che abbia incriminato Napolitano? Se era falso, qualcun’altro ha incriminato Berlusconi per accuse infondate contro il Capo dello Stato, o incriminato ambedue?

No, perché scemi in giro che possono farlo non ci sono.
Nel caso Marrazzo, c’è stato qualcuno che ha incriminato Berlusconi, perché quale Capo del Governo era tenuto a denunciare il fatto, anziché
avvertire Marrazzo del pericolo incombente.
No, non lo fanno Senatori e Deputati che hanno l’immunità,
figuriamoci un magistrato.

Alfredo Fefettum, Roma Commentatore certificato 31.05.10 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Terza parte
Stante la situazione, i casi sono due:
Primo. Se Di Pietro, che attualmente fa una politica populista di estrema sinistra, imbracciasse un mitra sarebbe peggio dei brigatisti. La smetta di insistere a corteggiare Bersani e Casini, valvassini di Berlusconi, ancor di più, la smetta di credere al premier che divulga che i comunisti mangiano i bambini e si rivolga ai partiti di Sinistra, Verdi e Beppe Grillo che sono stati trombati alle ultime elezioni, percè è così che potrà avere la simpatia degli elettori e vincere lui, perché gli altri, per loro grave colpa, sono diventati mezze cartucce.
Altrimenti rimane il
secondo caso: in base allo scherzoso principio attribuito a Mao Tze-Tung:
Se vuoi fare un dispetto al padrone, quando te lo mette in quel posto,
non ti agitare, stai fermo, altrimenti ci sentirà più gusto.

Alfredo Fefettum, Roma Commentatore certificato 31.05.10 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Buonanno, che personaggio.Lo rivedo spesso in tv a mediaset.
Prima di mettersi in politica ha provato a lavorare in fabbrica, e dopo aver proposto di mettersi in società al proprietario, se ne è andat, non era fatto x lavorare in fabbrica.....e aveva ragione ; uno così in italia può ambire a molto di+
Comunque non si può dire che non sappia servirsi della pubblicità....guardate qui:
http://www.comunevarallo.com/prossimi_eventi.htm
...sarà bene che qualcuno chieda a lui di ....dimagrire

ps: questo è il federalismo...ad ogni comune il suo !!!!

capitan harlock 31.05.10 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
probabilmente lo saprai già, ma volevo segnalare
anche il doppio incarico del presidente della Provincia di Bergamo.

http://www.bergamonews.it/politica/articolo.php?id=21940


Ciao
Alessandro

Alessandro Piantoni 31.05.10 11:01| 
 |
Rispondi al commento

La coscienza civile, il rispetto civile, l' impegno civile hanno un solo nome: MOVIMENTO 5 STELLE di Beppe che dice stop ed ancora stop a questi ABUSI politici. REFERENDUM REFERENDUM REFERENDUM REFERENDUM REFERENDUM per il dimezzamento dei "loro" stipendi e privilegi prima che sia troppo tardi!!!!!

Imma S. 31.05.10 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione alle affermazioni che si fanno. Sicuramente un consigiere, Monica Cerutti,(ma a questo punto mi vengono forti dubbi sulla veridicità delle accuse lanciate anche sugli altri)non percepisce un doppio stipendio, ma porta a termine gratuitamente il mandato in comune. Sarebbe opportuno documentarsi e rettificare, altrimenti si rischia di fare la figura dei minzolini. Quando si scrivono certe cose si deve essere certi che sia la verità, altrimenti è diffamazione e una volta a galla, per piccola che sia l'accusa, il movimento perde di credibilità. Spero che questo commento sia letto dalle persone giuste e che il consiglio sia compreso.

paolo pasquino 31.05.10 10:38| 
 |
Rispondi al commento

ho deciso di farmi una maglietta con su scritto "Dimmi grazie perchè sto salvando l'Italia dal fallimento : sono un dipendente pubblico da 1200 euro al mese !!!" che dici caro Beppe?
mi vien voglia davvero di incrociare le braccia e smettere di lavorare, tanto siamo i "fannulloni statali" no ????? se potessi lo farei, ma ho la responsabilità di un ufficio e ho una COSCIENZA, ammenicolo inutile ormai caduto in disuso, fuori moda, fuori luogo, fastidioso !!!!

Sim Sala Bim 31.05.10 10:14| 
 |
Rispondi al commento

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Chi vuole scoprire i TRUCCHI della comunicazione politica legga questo articolo:

http://www.anakedview.com/fattori_politici_scelta_emotiva.html

Guardate la realtà, senza fregature.
Su

www.aNakedView.com


...e poi ne riparliamo...

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

spaceboy www.anakedview.com Commentatore certificato 31.05.10 09:51| 
 |
Rispondi al commento


PROVVIDENZA DIVINA........PENSACI TU A LEVARCI DITORNO TUTTI QUESTI BASTARDI

GRAZIELLA PIERINI, CITTA' DI CASTELLO Commentatore certificato 31.05.10 08:28| 
 |
Rispondi al commento

è ora di mettere fine a questo stato di cose: come?
visto come se la cantano e se la suonano che importanza può avere!

giuseppe malaisi 31.05.10 08:27| 
 |
Rispondi al commento

pronti ragazzi a mandare a fare in culo il roberto pluristipendiato??ecco la sua e-mail prepariamoli una bella sorpresina per quando leggerà la posta in ufficio!!

vicepresidenza@regione.piemonte.it

giulio stibelli 31.05.10 00:37| 
 |
Rispondi al commento

Grandeeeeeeeeeee!!!

Alex p 31.05.10 00:08| 
 |
Rispondi al commento

Questa si che è concretezza..
Bravi!

massimo b. Commentatore certificato 30.05.10 21:11| 
 |
Rispondi al commento

Proposta per il blog!!!
Casi come Rosso ce ne sono a centinaia!!!!!
Bisogna agire stile Grenpeace con azioni lampo ed incisive!!!
Oltre allo studio legale di Nando ci vogliono azioni semplici a costo zero ma eclatanti sul piano dello sputtanamento dei signori della casta!!!!!
Dove abita questo individuo????
Casale Monferrato?? Allora una domenica tutti nella piazza principale di Casale con fischietti,slogans e materiale per informare tutti i cittadini che in buona fede hanno votato questi individui vomitevoli!!!!!
Ogni domenica si cambia città e vedrete che in un paio di mesi ne sputtaniamo parecchi!!!!
Rotondi spreca 8 milioni di euro per l'attuazione del programma...Brunetta viaggia con 7 costosissime automobili...
e via di questo passo..sia a destra, al centro e a sinistra!!!!
sputtanarne uno per educarne cento!!!!!!
E le 726.000 auto blu????

giuseppe ceravolo 30.05.10 20:31| 
 |
Rispondi al commento

E mica solo lui, tanti ce ne sono e sorgono e nascono e si tramandano la loro putrida schiatta di merda in quest'italia merdosa, zeppa ormai sempre più, di ladri, sanguisughe e lupi mannari autenticati, legalizzati e votati dalle masse pecoroni, sì purtoppo, sì maledetti, sì maledizione (brogli elettorali?) Sì e no. Ci sono anche quelli, purtroppo e ripeto purtroppo maledizione nel minestrone venefico. Attenti ad inzupparsi (per gli onesti dico) in quel loro minestrone venefico. A pane e acqua, solo e soltanto a pane e acqua devono sopravvivere (ed è anche troppo la concessione, visto la situazione di merda), se vogliono continuare a sopravvivere in quest'italia, ormai in rotta di collisione retroattiva su sè stessa stagnante, anzi rotta, tra poco, tutta quanta rotta, per causa di chi?. Di tutti. Ognuno ha la sua piccolissima, grandissima responsabilità. Ma che se ne fanno delle loro ricchezze, soldi, barche dorate, e di tutte quelle cape, anzi rape di cazzo attorno, se l'italia si sfascia sempre più? Spremendo al limite la massa pecorona, quando non avranno più nulla da spremere, che cazzo faranno loro, i loro figli e le loro generazioni future. Ah! Dimenticavo. E che se ne potrebbero mai fottere loro, i senza anima, i senza testa, i senza cervello, i senza cuore dei loro figli? Nulla... Perché sono loro stessi il cancro degli altri... Ma con che coraggio si permettono di parlare degli altri, mettendosi allo stesso piedistallo di persone oneste e capaci che, quando tutto va bene, riescono a guadagnare sudando, all'anno, quello che loro guadagnano in un'ora di non lavoro??? Facendo poi i confronti con altri stronzi di merda che guadagnano un pochino più di loro. Ma che schifo! E ce li abbiamo mandati noi a quei posti? Sì! E possiamo tutti noi licenziarli? Sì! E intanto, da molto tempo e vota e gira, e gira e vota, il risultato non cambia, non cambiano e non cambiamo manco noi che ci appalliamo tutto e li serviamo in tutto. La soluzione? Boh? Che cazzo ne so!

Andrea Cammarota, Caserta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.05.10 20:25| 
 |
Rispondi al commento

non se ne può più di furbi e furbetti e di ladri
Brunetta parla di togliere le auto blu eppoi nel suo ministero ne ha ben 7 di cui una affidata alla sua segretaria. 21 miliardi di € ci costano le auto blu.Come una finanziaria. Avevano promesso di levare le Provincie e adesso si rendono conto che per poterle sopprimere ci vuole... la riforma costituzionale . Ma allora mi viene da domandarmi .. ci hanno preso per il culo prima o ci stanno prendendo per il culo adesso . Eppoi..... mi domando anche , .... se per levarle ci vuole la riforma costituzionale , come mai non cui vuole per istituirle ? LA lega che diceva di levare le Provincie perchè adesso si rimangia la parola........? ma che denuncia.......qui ci vuole bel altro...un'altra marcia su roma . L'ultima volta eravamo 750.000 bastava andare davanti al parlamento e bussare alla porta. Cosa potevano fare ? sparare ? Dimostriamo coraggio e cerchiamo di ritrovare la nostra dignità di uomini mandiamoli tutti a casa cominciando da quelli indagati e condannati il resto viene da solo .

Fabietto R., taggia Commentatore certificato 30.05.10 20:07| 
 |
Rispondi al commento

........Ho profonda nostalgia di quando in parlamento c'era CICCIOLINA......Se ci pensate bene era l'unico parlamentare che l'ho prendeva nel culo invece di metterlo , come fanno questi,nel nostro culo..
Comunque ..........ritengo che la vera e unica forza di questi al governo sia esclusivamente la POCHEZZA di questa opposizione....D'Alema per primo e tutti gli altri per secondo dovrebbero andarsene lontano lontano perchè solo cosi si potrà continuare a sperare in qualcosa di positivo e utile a tutti.
saluti
Massimo

massimo c., Ferrara Commentatore certificato 30.05.10 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Per un politico di oggi trovare un evasore è come trovare un tesoro PER SE'. Se rincorrono gli evasori è per un rendiconto personale non per saldare il debito pubblico. Basta controllare i dati della banca d'Italia: dal 1 gennaio 2010 al 15 maggio 2010 il debito pubblico è aumentato di 30 miliardi di euro. Avanti di questo passo nel 2012 arriviamo ai 2.000.000 di miliardi di debito. I politici nel 2012 avranno le tasche piene di soldi e i cittadini avranno le pezze al culo. Altro che 26 miliardi per evitare il default finanziario. Nella crisi del 29 l'unica soluzione per ripianare il dare e avere dei paesi occidentali è stata una guerra mondiale. Oggi, secondo me, penseranno di risolverla nello stesso modo.Gli stati uniti d'america hanno un debito con il mondo intero di 1000 volte superiore al debito dei paesi dell'euro, un pensierino o forse più di un pensierino lo stanno già facendo. Peccato che il paese al mondo militarmente più debole avrà qualche bombetta nucleare da sganciare da qualche parte. non ci saranno nessun rispetto degli accordi internazionali ma ci sarà la disperazione e la tragadia se un matto pensasse veramente a questa soluzione. Una cosa è certa: persone di potere non hanno nessun scrupolo nemmeno a far crollare le proprie torri gemelle per interessi economici.

Paolo B., Parma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.05.10 19:40| 
 |
Rispondi al commento

a quando la rivoluzione?

bernardo grimaudo 30.05.10 19:13| 
 |
Rispondi al commento

Quanto schifo bisogna ingoiare in questo paese di merda...

G.Ramaccini 30.05.10 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Il vero body scanner... è lui!
Non gli scappa niente... e ne basta uno!

silvio c. Commentatore certificato 30.05.10 18:44| 
 |
Rispondi al commento

LA PARITA' EUREA. possibile che "nessuno" se ne sia accorto? Qualche "Annozero" fa, presente Tremonti,veniva osservato che la crisi in realtà in Italia era già partita nel 2002,col passaggio all'euro, "ma l'euro probabilmente non c'entra" diceva qualcuno. L'euro no, ma la condotta del governo sì. Caduto Prodi, cancellate le Commissioni istituite presso le Prefetture per gestire il passaggio dalla lira all'euro, mentre venivano inviati qualche milione di convertitori, nella totale indifferenza bipartisan, nel silenzio assordante di sindacati e stampa, noi che di stipendi ne avevamo e ne abbiamo uno solo (i privilegiati statali! e quelli a reddito fisso, che ora dovremmo "tirare la cinghia")scoprivamo in brevissimo tempo che cosa significa diventare poveri, mentre sulle nostre spalle si consumava una delle truffe più colossali architettata dalla casta. Il mio stipendio di laureata docente da circa 2 milioni poco più,venne correttamente tradotto in poco più di 1000 euro. Intanto però il caffè passava da 700 lire a 70 centesimi di euro, la fattura elettrica da 80.000 lire a 80 euro,la visita medica dallo specialista da 100.000 lire a 100 euro, e via di questo passo. Oh, ci furono multe esemplari per qualche barista che aveva "osato" aumentare la tazzina di 1 centesimo, nei giorni in cui erano esposti ancora i cartellini con il doppio prezzo, in lire e in euro. Poi...gli stipendi, le pensioni, sono rimasti pressoché fermi (aumenti di 7 euro, 14 euro all'anno), sono rimasti sempre e solo le uniche fonti di reddito di milioni di famiglie di quel ceto medio che stava sparendo, e il costo della vita viaggiava a velocità crescente. Ovvio che i consumi diminuissero nonostante gli inviti rabbiosi del Nostro: la colpa della crisi non era e non è dei doppi, tripli stipendi, di tutto il malaffare di questa casta di ladri, della speculazione finanziaria ecc. ma di chi, garantito, aveva deciso di non passare per i regali di Natale da Via della Spiga. Perché non una bella inchiesta?

Lidia Beduschi, Mantova Commentatore certificato 30.05.10 18:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La regione toscana si salva. Almeno qualcuna.
" Enrico Rossi Presidente Ok ai tagli alle indennità di Parlamentari e Ministri e anche ai presidenti e amministratori di regioni ed enti locali. Tagli, non spot come mi sembrano quelli di Calderoli. Tagli da accompagnare a una vera politica di riduzione dei costi della Pubblica Amministrazione. Noi abbiamo iniziato: 10 consiglieri e 4 assessori in meno, con meno consulenti e personale. Risparmi di oltre 1,5 milione l'anno. E’ solo l’inizio".


Nando ho provato a votare il tuo commento. Non ci sono riuscito pur avendo inserito tutti i miei dati in modo esatto e fatto il login.
Se puo darmi istruzioni su come si può votare un commento te ne sarei molto grato.

Mi spiace veder come insisti, senza successo, sulla creazione di una struttura di difesa a ***** dei diritti dei cittadini. Io sarei il primo a sostenere finanziariamente una tale iniziativa e sono convinto di non essere l'unico. Se Grillo non procede in questa direzione significa che ha ragione Peppino Garibladi.
l'helvetico

Ubaldo P., Zurigo Commentatore certificato 30.05.10 17:59| 
 |
Rispondi al commento

Hai dimenticato il poco onorevole presidente della pseudo provincia di Biella e deputato leghista Roberto Simonetti.
Vladi

vladimiro fabris 30.05.10 17:36| 
 |
Rispondi al commento

See... se fosse capitato ad un semplice impiegato (che con il suo stipendio muore di fame)avere un doppio lavoro... beh l'amico Brunetta l'avrebbe gia' fatto licenziare in tronco...... A loro tutto e' permesso e concesso..... lo dice la legge? no? Allora provvediamo subito!!! Signori Nuova legge in arrivo e problema risolto!

Beppe aiutaci tu, siamo letteralmente nella cacca!!

patrizia m. 30.05.10 17:07| 
 |
Rispondi al commento

Auguri beppe!

Fulvio Brigante 30.05.10 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Lucaaaaaaaaaaaa!!! Qunato mancaaa???
Ho meno voce di Luca!
Ciao Luca, beata te che hai tanta voce..io non ce la faccio più!!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 30.05.10 16:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Doppi e tripli stiopendi ed incarichi!!!
Brunettaaaaaaaaaaa .. amore... tu e i tuoi colleghi non siete certo dei" fannulloni"....ma ladri siiiiiiiiiiiiiiii!!!
Vergogna....vergogna....Il tribunale di Trasburgo o la corte suprema dell'Aia dovrebbe mettervi in galera!!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 30.05.10 16:50| 
 |
Rispondi al commento

nuovo post byoblu

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 30.05.10 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Nuovo Post di Beppe!!

Ⓐrzân 30.05.10 16:38| 
 |
Rispondi al commento

in inghilterra hanno proposto ai deputati di lasciare le le auto blu in garage e usare i mezzi pubblici.ve li vedete voi i nostri della casta sulla metropolitana?sicuramente arriveranno in parlamento coperti di sputacchi rossi verdi e gialli,e,poi chiederanno l'indennità sugli sputi.ZOZZONIIIIIIIIIIII!!!!!!!!

camillo ., ascoli piceno Commentatore certificato 30.05.10 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Obama: "Non vi lasceremo soli"..... Ueeee!!
Ha copiato dal Cavaliere!!! Ve lo ricordate al terremoto dell'Umbria disse: non vi lacseremo soli...infatti li ha lasciati con le macerie!!!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 30.05.10 16:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.facebook.com/home.php#!/photo.php?pid=12820417&id=188532780334&subject=125253927498469

Aldo F., napoli Commentatore certificato 30.05.10 16:27| 
 |
Rispondi al commento

INIZIATIVA PER DARE VISIBILITA' AI TANTI LAVORATORI CHE HANNO PERSO O STANNO PERDENDO IL POSTO DI LAVORO. INFO SU FACEBOOK GRUPPO FOTOGRAFI CONTRO LA CRISI.
CHIUNQUE POSSA AIUTARE ADERISCA PER FAVORE!

Khami P., Verbania Commentatore certificato 30.05.10 16:22| 
 |
Rispondi al commento

Continuano a fare le vittime, poveri nazi!

Tnp. Israele a muso duro sul nucleare: “Non cooperiamo”

http://www.blitzquotidiano.it/politica-mondiale/nucleare-tnp-israele-non-coopereremo-399020/

Ⓐrzân 30.05.10 16:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PINO DANIELE:LAZZARI FELICI siamo lazzari felici.
Gente che non trova piu pace.
Quando canta si dispiace,sempre prondi a buttarsi,
per non perdere l'odore.
Siamo lazzari felici mal di schiena ma non si dice,
musicanti senza il permesso di guardarci,
e con le spalle sotto le casse non si sente piu l'odore del mare.
Col volto santo in petto
e la guerra nelle mani
sapendo che è finita.
Se unsciamo ci facciamo la croce
camminando non puoi far pace
alzi la testa e sono tutti inciuci
che non si possono acchiappare.
E con la faccia gia scippata
da questa musica che è ladra
che dentro ai salvadanai
ruba la vita e suona
sapendo che è finita.
E intanto passa il novecento
passiamo noi si aggiusta il tempo
se apri il cassetto sai dove sta
e non dimenticarlo mai.
E intanto passa il novecento
camicia di fuori nel corpo lo senti
e resti sveglio tutta la notte
pensando dove sei stato
pensando dove sei stato.

Gerri D., salerno Commentatore certificato 30.05.10 16:21| 
 |
Rispondi al commento

Tutti con il movimento cinque stelle per un nuovo risorgimento italiano.
Italiani onesti mandiamo a casa questo GOVERNO LADRO che ha portato L'ITALIA nel baratro.

GRAZIE BEPPE GRILLO PER DARCI UNA SPERANZA PER UN FUTURO MIGLIORE

sergio batocchioni 30.05.10 16:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo Bono... vai avanti tutta se trovi la barchetta del nano o quella di suo figlio...fai pure collisione ed affondale!!!
Grazie per quanto farai!!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 30.05.10 16:11| 
 |
Rispondi al commento

La Gregoracci dichiara:

"Quello che ha sofferto di più per il sequestro dello yacht è Nathan Falco"

Per il piccolo, un altro grosso trauma dopo quello del nome.

(il fatto quotidiano)

Aldo F., napoli Commentatore certificato 30.05.10 16:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

'giorno blog

UNA MANOVRA DELLA MADONNA

Mai una manovra aveva suscitato tanto entusiasmo. E non ci riferiamo tanto agli attestati arrivati dalla Federescort o dal Circolo pensionati del molo di Portofino per la possibilità di continuare a pagare in contanti fino a cinquemila euro: la riconoscenza di professioniste che hanno nelle mani le istituzioni del paese e chiedono privacy, o quella di anziani che vogliono continuare a mettere i soldini nel portafoglio per acquistare mocassini di pitone albino, o cappotti di vigogna è, se vogliamo, normale. Senza precedenti è la gioia con la quale sono state accolte misure finalmente eque: prevedere il pedaggio non solo per chi va in auto, ma anche - grazie a un microchip nella suola delle scarpe - per i tanti pensionati che vanno alle poste e fanno su e giù ai giardinetti consumando ettolitri di catrame, o introdurre, come avviene per la licenza edilizia, un contributo al metro cubo per l’aria respirabile significa sanare antiche ingiustizie.

Ma ciò che piace di più sono le grandi riforme come quelle della scuola, con la settimana dal martedì al giovedì. “Abbiamo lasciato quattro giorni liberi per rispetto delle religioni” ha spiegato la Gelmini “il venerdì per i musulmani, il sabato per gli ebrei, la domenica per i cristiani, il lunedì per non discriminare i barbieri”. Riforme che portano efficienza e risanamento: i docenti saranno pagati a ore. “Ma saranno contenti di avere un aumento” dice Brunetta “e non in euro, che è in crisi, ma in lire. Con la Bolaffi stamperemo copie dei miniassegni degli anni ‘70. Tra un paio d’anni quando ci butteranno fuori da Bruxelles torneranno utili”. Solo una voce di protesta isolata si leva: quella del parroco della Madonnina di Civitavecchia: “Dire né lacrime né sangue significa escluderci”. Ma il governo è deciso ad appaltare alla statuetta una serie di indispensabili miracoli.

(L'Antefatto)

Paola Bassi Commentatore certificato 30.05.10 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Doppi e tripli incarichi
Una vergogna nazionale

La legge non lo consente ma ormai la legge non si ubbidisce, ‘si interpreta’
Sapete cosa dicono questi stacanovisti delle cariche? Che quando gli elettori li hanno eletti lo sapevano e dunque va bene così
Come a dire che se uno elegge un assassino, quello ha il diritto di continuare a fare l’assassino

abbiamo 18 doppiopoltronisti
La giunta per le elezioni della Camera ha dichiarato a maggioranza (8 voti contro 3) compatibili i 9 onorevoli-amministratori targati Pdl e i 3 leghisti.

Riccardo de Corato dal 1997 è contemporaneamente deputato Pdl e vicesindaco di Milano

Ettore Pirovano, deputato Lega Nord ma anche presidente della provincia di Bergamo (ora avete capito perché la Lega non vuol abolire le Province? Perché di cariche ci vuol fare la collezione!)

dunque c'è anche Daniele Molgora (3 poltrone!), deputato Lega Nord, sottosegretario all’Economia, presidente della Provincia di Brescia, assessore al bilancio e turismo (Ecco cosa sono i leghisti, altro che Roma ladrona, piuttosto piatto ricco, mi ci ficco!

Maria Teresa Armosino, deputata Pdl e presidente provincia di Asti

Edmondo Cirielli, deputato Pdl e presidente Provincia di Salerno

Adriano Paroli, deputato Psl, sindaco di Brescia

Giulio Marini, deputato Pdl e sindaco di Viterbo

Antonio Pepe, deputato Pdl e presidente della Provincia di Foggia

Antonio Azzolini, senatore Pdl, sindaco di Molfetta e presidente della commissione bilancio del Senato

Cosimo Sibilia, senatore Pdl e presidente della provincia di Salerno

Luigi Cesaro, deputato Pdl e presidente della Provincia di Napoli

Vincenzo Nespoli, senatore Pdl , sindaco di Afragola e membro giunta delle elezioni senato

Mauro Cutrufo, senatore Pdl, vicesindaco di Roma e assessore al turismo

viviana v., Bologna Commentatore certificato 30.05.10 15:57| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=_yLRlDltXlY

alessandro a., word Commentatore certificato 30.05.10 15:57| 
 |
Rispondi al commento

I vescovi esortano la politica a occuparsi dei figli.

Loro non possono più.

(il fattoquotidiano)

Aldo F., napoli Commentatore certificato 30.05.10 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Il disegno di legge sulle intercettazioni, è stato approvato in Commissione alle tre di notte.
Lo diceva mia madre che a quell'ora gira brutta gente.
(Il Fatto 30/5/2010)

Franco F. Commentatore certificato 30.05.10 15:55| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=kIDguBENDZo

alessandro a., word Commentatore certificato 30.05.10 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Il Giro d'Italia è sempre finito a Milano ....come mai quest'anno è terminato a Verona??Chissà perchè...chissà perchè..chissà ..mha!!!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 30.05.10 15:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=jcqLjwkhlh8

i nuovi padroni del mondo

alessandro a., word Commentatore certificato 30.05.10 15:35| 
 |
Rispondi al commento

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Chi vuole scoprire i TRUCCHI della comunicazione politica legga questo articolo:

http://www.anakedview.com/fattori_politici_scelta_emotiva.html

Guardate la realtà, senza fregature.
Su

www.aNakedView.com


...e poi ne riparliamo...

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

spaceboy www.anakedview.com Commentatore certificato 30.05.10 15:35| 
 |
Rispondi al commento

Siamo tanti. Un euro a testa e paghiamo gli avvocati che Beppe sguinzaglia contro certi galantuomini: la class action è anche questo....

roberto romanella, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.05.10 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Il più grande evento del prossimo decennio, l’Expo 2015, è in mano a questo signore. Part-time.

Insomma, l´arroganza del potere non ha limiti. L’onorevole Stanca, dirigente d’azienda, Parlamentate, Amministratore Delegato e Presidente Expo 2015, rappresenta tutti i cittadini, non solo coloro che lo hanno votato (in realtà questo signore non è stato votato da nessuno in quanto dal 2006, a causa della nuova legge elettorale definita “Legge Porcata” dallo stesso relatore Calderoli, i cittadini votano solo un simbolo e non hanno più la facoltà di scegliere i loro rappresentanti, mentre sono le segreterie dei partiti che scelgono chi ci rappresenta in Parlamento), e percepisce un doppio stipendio pagato da tutti, dato che stiamo parlando di soldi dello Stato Italiano.

A prescindere dal colore politico, questa mediocrità e mancanza di interesse per il bene comune non può essere più tollerata da noi cittadini; non perdiamo la memoria, anzi diffondiamola ed esprimiamo il nostro dissenso civilmente ma in modo fermo e documentato: non siamo sudditi ma cittadini.

mario ., monopoli Commentatore certificato 30.05.10 15:32| 
 |
Rispondi al commento

Il Procuratore Nazionale Antimafia Pietro Grasso, al convegno per i 18 anni della strage di via Dei Georgofili, ha detto:
”Occorre dimostrare l’esistenza di una intesa criminale con un soggetto anche politico in via di formazione, intenzionato a promuovere e sfruttare una situazione di grave perturbamento dell’ordine pubblico, per agevolare le prospettive di affermazione politica e l’esistenza di contatti riconducibili allo scambio successivo alle stragi che deve comprendere da un lato l’appoggio elettorale e la richiesta di intervento sulla normativa in contrasto alla mafia”.

Io non capisco perché usare tanti giri di parole per esprimere un concetto semplicissimo:

BERLUSCONI E DELL’UTRI CHIESERO APPOGGI E VOTI ALLA MAFIA IN CAMBIO DI LEGGI ANTIMAFIA PIU’ MORBIDE.
E che cazzarola, poi non ci meravigliamo se i leghisti non sono mai informati sui fatti reali…

Franco F. Commentatore certificato 30.05.10 15:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

beh per oggi basta va,
se si parla troppo dopo si finisce per sparar cazzate...

vi saluto

SFI,GATI 30.05.10 15:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dato che non penseremo mai nello stesso modo e vedremo la verità per frammenti e da diversi angoli di visuale, la regola della nostra condotta è la tolleranza reciproca. La coscienza non è la stessa per tutti. Quindi, mentre essa rappresenta una buona guida per la condotta individuale, I'imposizione di questa condotta a tutti sarebbe un'insopportaibile interferenza nella libertà di coscienza di ognuno.
MAHATMA GHANDHI

Gerri D., salerno Commentatore certificato 30.05.10 15:09| 
 |
Rispondi al commento

Energia verde?

Certo, ma non a casa mia.

*****
IN PROVINCIA DI VITERBO

Gli investimenti sul turismo, la protezione dell’Unesco. E ora ettari di schermi tra la riserva del monte Rufeno e il parco della Val d’Orcia.

L’energia verde che inquina il paesaggio della valle etrusca.

Abitanti in rivolta, lite tra sindaci.

Tutta colpa dei pannelli fotovoltaici.

http://www.corriere.it/cronache/10_maggio_30/energia-verde-che-inquina-il-paesaggio-della-valle-etrusca_3c480aae-6bc1-11df-bd8b-00144f02aabe.shtml
*****

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 30.05.10 15:06| 
 |
Rispondi al commento

-PER FAVORE CON I VOSTRI COMMENTI DATE IN TESTA A STì 4 STRONZI CHE SI CREDONO PADRONI DALLA R A I -


Le reazioni dell’azienda alla nostra mobilitazione sono preoccupanti. In assemblea ha parlato Federica, una nostra collega cui l’azienda ha fatto pervenire una contestazione disciplinare per l’intervento da lei fatto nel corso di un’assemblea sindacale. E’ un’intimidazione inaccettabile che respingiamo. CGIL e SNATER hanno già annunciato con un comunicato che tuteleranno Federica in ogni modo possibile ed hanno chiesto alla RAI di ritirare immediatamente il provvedimento disciplinare. Da parte nostra abbiamo scritto una lettera a sua difesa e chiederemo a tutti i lavoratori di sottoscriverla. Riteniamo grave non solo il fatto in sé, ma anche il modo con cui l’azienda si sta muovendo, e ci preoccupa un management che cede alla pericolosa tentazione dei provvedimenti disciplinari e di forme più o meno latenti di spionaggio ai danni dei propri dipendenti.

DITE QUELLO CHE VI PARE MA FATEGLI CAPIRE CHI SONO NELLA REALTA'!!!GRAZIE

mario ., monopoli Commentatore certificato 30.05.10 15:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi scappa una considerazione....

IPAD....corsa frenetica per l'acquisto...code interminabili...alcuni hanno trascorso la notte nei sacchi a pelo..per cosa ?

per acquistare un giocattolo(500/600 euro) che non serve ad un cazzo ....

non è un telefono
non è un computer
non fa foto
non ha ingressi USB

in pratica è una geniale trovata pubblicitaria che sta riscuotendo preoccupanti consensi....

preoccupanti perchè ? perchè questo evento commerciale DENOTA come sempre quanto ci siamo RINCOGLIONITI e ridotti a meri AUTOMI schiavi del
VIRAL MARKETING ...

generalmente la vittima non sa di esserlo....

quanti di voi ormai sono blog-dipendenti ?

valutate la pericolosità del mercato virale....cercate di non esserne schiavi....

ciò detto vale per quella schifezza dell 'IPAD...ma anche per il blog di grillo..

sia chiaro...questo blog è simpatico ed utile...ma attenti a non farne uso improprio...è comunque una TROVATA COMMERCIALE che persegue strategie mediatiche onde incrementare il fatturato..confidando sulla vostra VIDEODIPENDENDENZA crescente.....

sappiate sempre ragionare con la VOSTRA CAPA...


Peppino Garibaldino, Casa mia Commentatore certificato 30.05.10 15:02| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si si.-..fate che il popolo non abbia altra scelta che lo scendere in piazza,

poi vedremo dove vi nascondete.

il fatto (quotidiano), Roma Commentatore certificato 30.05.10 15:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Reporter ,questa sera andrà in onda ?

il fatto (quotidiano), Roma Commentatore certificato 30.05.10 14:57| 
 |
Rispondi al commento

Prevenire è meglio che curare.

Dopo tocca scendere in piazza.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 30.05.10 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Come ho già spiegato più volte a Bono, il mio doppio incarico al momento è determinato dalla volontà di continuare a seguire alcune attività in Consiglio Comunale a Torino, in particolare situazioni lavorative, anche quelle a cui lui accenna. Ma NON PERCEPISCO DOPPIO STIPENDIO e gli chiederei di rettificare. La mia attività in Comune è del tutto gratuita. Si tratta di un atto di responsabilità....Difficile da comprendere? Forse....

Monica Cerutti 30.05.10 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Sembra che nonostante l'enorme disoccupazione ci siano poche persone disposte a fare certi lavori, diciamo cosi', "marginali".

Certo che una persona con una laurea in "Benessere per cani e gatti" per esempio, come da giornali di ieri n.d.a., abbassarsi a fare il vigile urbano estivo dev'essere una bella umiliazione.

Vorra' dire che saranno chiamati gli immigrati a sopperire alla mancanza di mano d'opera.

In questo caso oltre alla multa per divieto di sosta, uno si vedra' offrire l'acquisto di un accendino o articolo taroccato.

*****
Il contratto era per i quattro mesi turistici.

«Portarlo a cinque è stato inutile»

Offerti sei posti, accettano in tre

E Finale Ligure resta senza vigili

Stipendi da 1300 euro.

Il sindaco: preferiscono fare i bagnini

http://www.corriere.it/cronache/10_maggio_30/Offerti-sei-posti-accettano-in-tre-E-Finale-resta-senza-vigili_66e8f01c-6bc0-11df-bd8b-00144f02aabe.shtml
*****

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 30.05.10 14:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nella notte dell’uomo bruciato, il sangue scorrerà a fiumi nella Roma dei papi e dei lestofanti. Il popolo uscirà sulle piazze accecato da un odio covato da tanto tempo e sulle picche lorde di sangue vedrete le teste dei politici, dei nobili e del clero. Il corpo di un uomo venerando sarà trascinato per le strade di Roma da un cavallo bianco e sulle strade rimarrà l’impronta del suo sangue e i lembi della sua pelle. Solo allora si scoprirà che l’uomo venerando era un serpente. E morirà come muoiono i serpenti. In questa notte di sangue e di magia le stelle cambieranno luce: quelli che indossavano l’abito della delinquenza indosseranno l’abito della giustizia e quelli che erano giusti diventeranno ingiusti... E quando sorgerà la luce del nuovo giorno, le fontane di Roma saranno piene di sangue umano, e molti corpi di potenti verranno squartati e gettati ai quattro angoli della città, affinché marciscano separati... Roma purificata non sarà più Roma. E la notte dell’uomo bruciato rimarrà a ricordare la santa insurrezione del popolo contro il lupo famelico vestito da agnello." LUCA... CI SIAMOOOOOOOOOOOO

aniello r., milano Commentatore certificato 30.05.10 14:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di nuovo , ma non BANNATELO stavolt PERO' EH EH

Usa: un bl0g terapeutic0 per sopravvivere ai disastri casalinghi dei pr0pri figli

Italia: blog terapeutici per s0pravivvere ai disastri dei propri politici


CENTR00000000!!!!

SFI,GATI 30.05.10 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Lo sappiamo tutti, che gente abbiamo purtroppo delegato a rappresentarci. Molti di loro, sono letame che cammina, hanno la faccia tosta di chiedere sacrifici soprattutto a coloro che non possono più farne mentre, per se stessi , si riservano il meglio, privilegi e non contenti di questo , (se ho ben capito) si abbassano i loro "magri" stipendi , del 10% in 3 anni, mi pare . Gente che si può soltanto ODIARE.Poi, però, gli si da il benservito.A tutti coloro che hanno deliberatamente ridotto l' Italia , in condizioni irreversibilmente disastrose.Ciao.

Ireneo G., Fermo Commentatore certificato 30.05.10 14:46| 
 |
Rispondi al commento

Egr. sig. Rosso voglio farle una critica sul
suo comportamento: non si è mai chiesto che
l'esempio dato dai suoi superiori possa essere
una schifezza? non crede che la dignità di un uomo che sceglie di fare politica è una vocazione,
intendo vocazione all'onestà e a difendere
i diritti del cittadino e non a riempirsi le proprie tasche,questo è quello che ci aspetteremmo da voi politici ed è per questo che fra non
molto vi rispediremo a casa, A CASA, A CASA.
Audrey

Audrey Z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.05.10 14:46| 
 |
Rispondi al commento

E POI COME MAI QUESTO MOVIMENTO NON E CON NOI NEL BLOG?
PERCHE NON VIENE GIORNALMENTE O SETTIMANALMENTE QUI E CI DICE CHE COSA SI STA FACENDO E CHE COSA SI VUOL FARE.
UNO VALE UNO.
ALLORA ABBIAMO IL DIRITTO DI SAPERE E DI DIRE LA NOSTRA.
ALTRIMENTI NON'E DIVERSO DAL GOVERNO CHE FA QUELLO CHE VUOLE SENZA CHE NESSUNO POSSA EPRIMERE IL SUO PENSIERO.
QUESTO ERA IL SENSO PER DUI E NATO IL MOVIMENTO 5 STELLE.
O SBAGLIO????????????????????'

Gerri D., salerno Commentatore certificato 30.05.10 14:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-2d46eae7-7cab-4a04-a354-be9b1e43ef3f.html

rai: gli inventori di malattie

alessandro a., word Commentatore certificato 30.05.10 14:43| 
 |
Rispondi al commento

ABBIAMO UN MOVIMENTO SONO DACCORDISSIMO.
Allora che si mettano al nostro fianco e ci facciano scxendere in strada.
Ma non con una manofestazione a Roma.
Ma in tutte le citta di questo paese.
Non tutti anno la possibilita di spostarsi quindi dobbiamo essere noi ad andare da loro.
Solo cosi saremo sicuri che tutto il popolo sara coscente di quello che ci sta travolgendo.

Gerri D., salerno Commentatore certificato 30.05.10 14:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL SIGNOR ROSSI E ASCLEPIADE
I politici con tripli stipendi hanno appreso dai medici del potente corporativismo medico-ospedaliero come meglio triplicare gli stipendi.
Da chi hanno copiato i politici? I maestri dell'ordino sistema della giurisprudenza furono gli antichi romani. Nel periodo d'oro della Roma imperiale si viveva bene ed in salute; gli ospedali non erano che stazioni termali seminate ovunque. Un giorno, spinto dalle correnti egeo-mediterranee approdò un certo Arcagato che, pensando di trovare fessi cercò di imporre le medicatrine (ambulatori medici) ma i romani lo respinsero indietro a calci in culo. Asclepiade resosi conto di ciò si presentò così come si oggi si presentano gli imprenditori con i politici e riusci a far attecchire le medicatrine. Oggi ben si conosce quanto le indagini nate a partire dagli ospedali abbiano portato a scoprire giri di truffe e omicidi ospedalieri. Chiunque voglia scoprire le origini della storia della criminalità internazionale, mafia etc. parta da questo personaggio e dalla realizzazione degli ospedali sorti dapprima per controllare e tenere in contenzione viandanti, camminanti, nomadi, senzatetto, barboni etc..facendoli passare ipocritamente per il loro bene e poi strumentalizzati dal potere corporativistico medico per proprio lucro.

sandro petrini 30.05.10 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Temo che tutto sto petrolio ce lo dovremo bere...

Ormai entrato nella catena alimentare e arriverà

nelle nostre case sotto le forme più svariate.

Buon appetito.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 30.05.10 14:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UNA COSA SIA CHIARA PER TUTTI.
NON SCENDIAMO IN PIAZZA NE COME SINDACATI NE COME FORZA POLITICA E NEMMENO COME ESPRESSIONE DI UN NUOVO MOVIMENTO.
NOI SCENDIAMO IN PIAZZA SOLO ED UNICAMENTE COME POPOLO LIBERO E SOVRANO.

Gerri D., salerno Commentatore certificato 30.05.10 14:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Usa: un blog terapeutico per sopravvivere ai disastri casalinghi dei propri figli


Italia: blog terapeutici per sopravvivere ai disastri dei propri politici...

SFI,GATI 30.05.10 14:28| 
 |
Rispondi al commento

@ Roob Zarathustra

Non sono d'accordo, il movimento si è mosso, è uscito dalla rete e ha cominciato ad entrare prima nei comuni ed ora nelle regioni.

Il cambiamento è in atto.
Bisogna vedere quanto in questo cambiamento la gente crede e si impegna.

E se il cambiamento non sarà accompagnato sarà violento, e questo non conviene a nessuno, nè a chi sta sopra, nè a chi sta sotto.

Solo BoL 30.05.10 14:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Intercettazioni: la Federazione della stampa mondiale contro la legge bavaglio: “ è in pericolo la democrazia in Italia”

mario ., monopoli Commentatore certificato 30.05.10 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Sono certo che sarò attaccato da tanti ma lo voglio dire lostesso.
Dopo 5 anni e piu di blog non si vedono risultati concreti.Certo il movimenti 5 stelle oggi e in consiglio regionale e siamo grati a questi ragazzi per il loro sacrifici.
A questo punto Beppe deve dare un segnale a tutti quelli che anno creduto in lui.
Se questo non avverra credo che noi cittadini dovremmo cominciare a camminare con i nostri piedi.
Non si puo piu accettare di aspettare sempre gli altri per fare cose che a questo punto sono inevitabili.
Io spero che il tutto si possa fare con l'aiuto di chi con grande spirito di sacrificio ci ha dato la possibilita di dire la nostra apertamente.
Ma i tempi sono quello che sono e non si puo piu menar il can perlaria.
La gente e parlo di tutto il popolo,deve sapere che sta succedendo davvero in questo paese.
Quando parlo per strada con le persone mi rendo conto che la maggiorparte non sa veramente come stanno le cose.Chi perchè troppo assillato dai debiti che perchè non segue il blog e molti per incuranza degli eventi che ci stanno travolgendo.
Dobbiamo scendere in piazza anche per dare un segnale forte alla magistratura e fargli capire che siamo con loro e per la legalita.
Noi non vogliamo far del male a nessuno vogliamo solo protestrare contro questa classe politica e non solo,che incurante dei suoi elettori pensa solo ed esclusivamente al proprio potere e ai privilegi che nulla anno a che fare con la cosa pubblica.
Deve essere chiaro a tutti quelli che vogliono entrare in politica che sono nostri dipendendi e non il contrario.
Siamo stanchi di non poter leggere un giornale o un telegiornale perchè il fegato scoppia.
La voce del popolo Italiano deve essere una e determinata.
Noi siamo una nazione e metteremo al bando chiunque lo metta in discussione.Sia essa la lega o chiunque altro che a scopo personale vuole rompere questo vincolo sancito dalla costituzione a cui i nostri padri con il proprio sangue anno contribuito a difendere.

Gerri D., salerno Commentatore certificato 30.05.10 14:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Italia-Cuba Circolo Gino Donè 30 maggio alle ore 13.43
“Zaia pensi ai diritti umani violati in Veneto e il signor Forbice rispetti la Costituzione italiana”Condividi. Oggi alle 10.25
Il signor Zaia invece che ai diritti umani a Cuba, che sono ben garantiti, dovrebbe pensare a quelli dei migranti violati impunemente nella regione Veneto che lui governa. Invece di condannare Cuba dovrebbe condannare la Lega e il Pdl per il modo inumano con il quale trattano i lavoratori migranti in Veneto e nel resto dell’Italia.

Al signor Forbice ricordiamo che lui è pagato da tutti noi e non sta garantendo il diritto costituzionale dei cittadini italiani di essere informati correttamente su Cuba e che attraverso il servizio pubblico, e cioè di tutti, sta portando avanti una campagna politica faziosa e di parte contro il governo cubano. Una vergogna degna di uno stato autoritario, altro che Cuba!

Protestiamo contro la faziosità del signor Forbice scrivendo a zapping@rai.it

Andrea Genovali

gatta in calore Commentatore certificato 30.05.10 14:14| 
 |
Rispondi al commento

http://video.google.it/videoplay?docid=968243479249159958#

alessandro a., word Commentatore certificato 30.05.10 14:14| 
 |
Rispondi al commento

I LEGHISTI RAZZISTI HANNO BISOGNO DEGLI IMMIGRATI?

È stato verificato che se d'un tratto si fermassero tutti gli immigrati, l’Italia – comprese la Lombardia e il Veneto – entrerebbe in crisi.
E' un dettaglio che non distoglie mai la Lega dalle sue ossessioni. Con i suoi 3 o 4 stipendi a testa per ogni leader (Cota, eletto presidente del Piemonte, non ha mai dato le dimissioni dal Parlamento; quasi tutti i deputati e senatori della Lega sono anche sindaci, presidenti di Regione, assessori, consiglieri regionali, tutto alla fine, a carico di Roma ladrona) e non distoglie gli attentissimi “promotori della libertà”, che devono salvaguardare i voti leghisti per tenere in piedi Berlusconi

(da il fatto quotidiano)

germano reale Commentatore certificato 30.05.10 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Com'è avere il Parlamento più a destra di tutta la storia repubblicana?

Com'è vivere in un paese la cui capitale è scenario una volta al mese di aggressioni fasciste a danno di gay, più le altre "azioni squadriste"?

Com'è desiderare il "capitalismo dal volto umano" mentre vi tiraneggia la forma più brutale del liberismo?

Com'è vivere in una dittatura? Scommetto che guardandovi allo specchio OGGI capirete come sia stato possibile il ventennio del duce

Com'è vivere con un apparato burocratico e militare alla mercè del capitale?

Com'è vivere idolatrando la rete e lavorando "dal basso" mentre la società fa regressioni che la riportano agli inizi del 900?

Com'è vivere in una nazione che OGGI sta compiendo il suo lavoro pedagogico basandosi sul terrorismo rosso, poichè quello nero e "di STATO" dominano?

Com'è vivere alle dipendenze del "sogno americano" di inquinare le ACQUE DI TUTTI?

Com'è vivere nella costante paura dell'islamico, mentre i più grandi oratori pubblici cristiani sono i primi che rinnegano i prinicipi che professano?

Com'è vivere in un continente in dissesto sociale grazie alla corruzione delle classi politiche e all'ingordigia di pochi fra industriali e banchieri?

RIMPIANGERETE ANARCHICI, SOCIALISTI E COMUNISTI FRA BREVE TEMPO, OGNI GIORNO IL POPOLO è SEMPRE PIù DISTANTE DAL POTERE, MA LO STESSO POPOLO è RESPONSABILE DELLA SUA CONDIZIONE, QUANDO IL POPOLO ABDICA AL CONTROLLO CHE DEVE EFFETTUARE SUI DOMINANTI E ALL'AZIONE PER ANNIENTARLI E TRASFORMARE LA SOCIETà, AL POPOLO NON RIMANE CHE IL SERVILISMO, L'IGNAVIA E LA DECADENZA MORALE, SOCIALE E POLITICA

Roob Zarathustra, Caput Mundi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.05.10 14:09| 
 |
Rispondi al commento

non ho capito rosso ,l'assenteista,di che partito è?

panino A. 30.05.10 14:06| 
 |
Rispondi al commento

esistono essenzialmente due modi per aumentare la cultura in italia , aumentare i fondi alle associazioni culturali o sopprimere tutti i leghisti

germano reale Commentatore certificato 30.05.10 14:06| 
 |
Rispondi al commento

OK si passa al piano LMRP ,

per raccogliere il petrolio fuoriuscente si provvedera' a mettere un "tappo" che raccogliera' gran parte (MA NON TUTTA) del petrolio che passando attaverso una canna arrivera' in superficie dove verra' raccolto da navi petroliere,
il tutto sara'in effettuato da qui fino ad agosto, nell'attesa che a qualcuno venga un idea migliore.

Forse dovrebbaro chiedere ai francesi, petrolio e champagne potrebbero avere piu' di qualcosa in comune...

http://blog.alexanderhiggins.com/2010/05/29/bps-lmrp-leaves-gulf-oil-spill-leaking-august/

SFI,GATI 30.05.10 14:04| 
 |
Rispondi al commento

"Rosso si dichiarava assente per motivi di salute. Fatto sta che Rosso in data 25 maggio risultasse presente alla votazione alla Camera dei deputati!". Questo è un reato grave: si tratta di truffa allo stato. Qualsiasi dipendente statale lo commetta, viene immediatamente licenziato,ovviamente previa verifica dei carteggi da parte degli organi di polizia. Dopodichè la persona si assumerà le sue responsabilità in sede penale.

Franco Fortuna 30.05.10 14:01| 
 |
Rispondi al commento

davide bono e colleghi del movimento sono il nostro orgoglio.
forza DAVIDE.

aldo casul (casulaldo), assemini Commentatore certificato 30.05.10 14:00| 
 |
Rispondi al commento

salve, vi scrivo in merito a Marco Benedetti(Lega Nord), consigliere di minoranza di Verderio Inferiore (in provincia di Lecco) e contemporaneamente assessore con delega alla cultura beni culturali, identità e tradizioni della provincia di Lecco.
In questo caso gli impegni non sono così "importanti" come come quelli assunti da Roberto Rosso tuttavia poco tempo fa assistito ad una farsa da parte di Benedetti: in occasione della convocazione di un consiglio comunale ha inviato e richiesto che fosse letta ai consiglieri e al pubblico presente una lettera in cui si accusava il sindaco di aver intenzionalmente convocato un consiglio comunale in contemporanea ad un consiglio provinciale, per evitare che potesse intervenire al consiglio comunale. questa lettera potrebbe essere giustificata però:
1)il consiglio comunale è stato convocato 3 giorni prima di quello provinciale.
2)il sindaco era già in accordo con Benedetti per evitare di convocare i consigli comunali il lunedì sera (in cui vengono invece convocati i consigli provinciali).
3)all'odg del consiglio provinciale non era presente nessun argomento che riguardasse il suo assessorato.

insomma, un modo come un altro per polemizzare un po su tutto. senza però assumersi la responsabilità (se così la si può definire...) del doppio incarico (assessore provinviale e consigliere di un comune della stessa provincia).

grazie

Dario Colombo

dario colombo 30.05.10 13:58| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ilgiornale.it/interni/ecco_tesoro_vaticano_9_miliardi_case_e_terreni/30-05-2010/articolo-id=449127-page=0-comments=1

CHE SIA CRISI TRA VATICANO E GOVERNO????
IL GIORNALE PUBBLICA L´ELENCO DELLE PROPRIETA´CON TANTO DI INDIRIZZI DELLE PROPRIETA´DI PROPAGANDA FIDEI!!!

WOW CHE SGARRO!!!!!!!!

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.05.10 13:56| 
 |
Rispondi al commento

SIAMO MOLTOOOOOOOO VICINI AL """PUNTO DI ROTTURA"""

mario ., monopoli Commentatore certificato 30.05.10 13:52| 
 |
Rispondi al commento

... decretare la proibizione assolute di avere molteplici incarichi nell'amministrazione pubblica. ROBERTO ROSSO RINUNCIA DISONESTO!!!!!!!!!!!!!

renato farina 30.05.10 13:51| 
 |
Rispondi al commento

David Laws Dirigente del Tesoro Britannico si dimette per rimborsi illegali circa 900 sterline!!
E ai nostri allora dovrebbero dare l'ergastolo!!
Siamo proprio la repubblica delle Banane, certamente senza offendere le scimmie!!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 30.05.10 13:50| 
 |
Rispondi al commento


Ostentano troppa sicurezza è sintomatico che si stanno xagando sotto, stanno cercando la strada più breve per salvarsi il xulo, sono preoccupati é fanno bene, l'unico problema sarà come ripulire dopo il botto planetario, troppa xerda in giro.

Ernest Emigrato (saluti esteri) Commentatore certificato 30.05.10 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Pedofilia:
"Inferno più duro per chi abusa"
Nooooooooo..... di più duro c'è solo il 41/Bis!!!
Magari potevate dire che aspettavate il giudizio universale!!!
Andate a fa...o sporcaccioni!!!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 30.05.10 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Proporrei una legge in cui una persona non puo' fare il ministro,deputato,sindaco o assessore se ha gia' un parente fino al quarto grado che ricopre almeno uno di questi incarichi.
Cosi' magari evitiamo di avere figli o mogli di ministri che fanno i consiglieri.

vinc enzo 30.05.10 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Trieste come città della scienza è conosciutissima all'estero, meno in italia.In questa città ha sede e opera l'OGS, Osservatorio geofisico sperimentale, che impiega stabilmente 274 persone nel settore della ricerca scientifica . Gode anche di fondi privati e mantiene molti ricercatori precari. Dichiarato "ente inutile" dalla manovra finanziaria di Tremonti, è tutto, dunque, fuorchè un ente inutile, essendo riconosciuto a livello internazionale come ente di ricerca altamente specializzato e di eccellenza.
Con una faciloneria terrificante viene dichiarato ente inutile e lo si vuole accorpare con il CNR.
L'OGS, oltre alle sue attività istituzionali e alla ricerca di base, svolge attivita' anche molto concrete (monitoraggio dei terremoti in FVG e in Veneto, monitoraggio marino, per alghe, mucillaggini, inquinanti, studio di frane, ricerca di idrocarburi, studi di fattibilita' per strade, gallerie, scavi in miniera...etc) che permettono, attraverso finanziamenti, da comunita' europea, enti locali e industrie, di raddoppiare quasi il fondo erogato dallo stato. Si paga cosi' tutto il personale a tempo determinato, che permette di poter fare queste attivita'. Il fondo dello stato copre il personale a tempo indeterminato e parte delle spese ordinarie di gestione dell'ente. Ed e' per evitare di finire in un grande ente, con centro a Roma, che renderebbe impossibili molte di queste attivita' che si è organizzato in assemblea permanente.In questo preoccupante frangente tutti sono invitati a conoscerlo direttamente nel prossimo open day.



Claudia - Ts 30.05.10 13:24| 
 |
Rispondi al commento

ho appena letto che napoli nord e provincia di caserta sono imbottite di rifiuti tossici che hanno inquinato già una falda acquifera...i comuni ovviamente non hanno fondi per procedere alle opere di recupero dell'ambiente...per forza,i soldi, sono stati dati tutti ai ''capi'' che si devono rinforzare i cancelli delle ville...ancora non la vogliono finire di sporcarci le vite e la salute questi camorristi bastardi

Alba Marella 30.05.10 13:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Alcune semplici, basilari tattiche per fare la differenza:

-l'unione fa la forza.
-La miglior difesa é l'attacco.
-vuoi far soffrire uno ricco portagli via i soldi.
-per battere un nemico combattilo sul suo terreno.
-solo stando nella legalità si può pensare di vincere.

Ci sarà rimasto in giro qualche Avvocato onesto ?

Allora sveglia !!!!!!!!!

Ernest Emigrato (saluti esteri) Commentatore certificato 30.05.10 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Umberto Bossi da Cassago Magnago, provincia di Varese. Una vita da film. Ha fatto tre feste di laurea senza essersi mai laureato. Alla prima moglie racconta di essere un dottore, si finge medico dell’ospedale Del Ponte di Varese. La storia va avanti per mesi. Quando lei scopre che è tutto inventato chiede il divorzio. Qualche anno dopo l’Umberto porta anche la madre all’università di Pavia per la consacrazione ma non la fa assistere alla cerimonia: è la solita balla, lui ormai c’è abituato. All’Università per qualche anno c’era stato. Pochi esami, parecchi guai ma anche l’incontro che aveva cambiato la sua vita: quello con la politica. Gli anni ’80 scivolano via tutti d’un fiato: la Lega lombarda, la propaganda, i primi assessori comunali eletti in Veneto e Lombardia. Ma il vero show doveva ancora iniziare.Bossi cavalca Mani pulite e l’insoddisfazione del profondo Nord. Non sarà laureato ma è scaltro l’Umberto. Lavora sull’immaginario collettivo, capisce prima di tutti che l’immigrazione sposta una marea di voti che la gente ha una paura fottuta. Poi c’è il folklore: Pontida, miss Padania, la Lega che ce l’ha duro, Roma ladrona, i comizi in canottiera. La Prima repubblica crolla, nel Paese regna la confusione, il momento è propizio. Bossi alza il tiro. Annuncia la secessione, crea il Parlamento del Nord, progetta di avanzare “città per città con le baionette”. L’Umberto corre spedito in bilico sul precipizio. La magistratura potrebbe muoversi da un momento all’altro. C’è chi accusa i leghisti di eversione, razzismo, banda armata, colpo di Stato: roba da ergastolo. Bossi lo sa, ma il rischio vale la candela.BOSSI QUELLO CHE DIFENDE LA FAMIGLIA TRADIONALE ANDANDO A LETTO CON UNA SHOWGIRL FACENDOSI VENIRE UN COCCOLONE: Bossi e la showgirl (Luisa Corna) quando il senatur si è sentito male per l’eccessivo sforzo che stava facendo, gli si è alzata notevolmente la pressione provocando un inizio di emoragia che si è evoluta in un vero e proprio ictus!

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.05.10 13:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi chiedo una cosa: visto che la lega nord quando parla di sprechi picchia sempre (o lascia picchiare) sulle buste paga, i diritti del lavoro e le pensioni, in "padania", non esistono lavoratori dipendenti o pensionati che invece di votarli, capiscono che li stanno prendendo per i fondelli e gli fanno il mazzo?

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 30.05.10 13:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quali sono i giocatori più pagati del 2010?

giovanni m., Speranza Commentatore certificato 30.05.10 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Analizzate gli onorevoli di Caldoro, Regione Campania, scoprirete che ci sono alcuni che sono sindaci del proprio paese di origine, consiglieri provinciali e presidenti di commissione alla provincia e dulcis in fundo anche onorevoli regionali.........
e stanno cercando di farsi fare leggi ad personam per aggirare la legalità in materia e per tenersi tutti i mandati ....e gli stipendi

Antonio Bandiera 30.05.10 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Beppe e anche ai gestori del blog.
Dateci un motivo concreto sul perchè non si scende in piazza?
Possibile che dite di stare con noi e non ve frega nulla di quello che è la volonta di chi vi segue.
Ma non si era detto che uno vale uno?
Allora mettiamolo ai voti.Vediamo quanti siamo che vogliamo andare in piazza.
Se ditecelo chiaro e tondo che tutto questo è stato creato per tenerci seduti sulle sedie.
ORA BASTA VOGLIAMO UN SEGNALE CHIARO E DECISO DA BEPPE GRILLO.

Gerri D., salerno Commentatore certificato 30.05.10 12:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

beppe e' una bravissima persona, niente da dire, pero' mi sembra di avere capito una cosa:
se si vogliono fare proposte, bisogna contattare i vari meetup locali, e questo mi sembra giusto. pero' la cosa impedisce un'azione omogenea e a livello nazionale, come potrebbe essere la creazione di uno studio legale.
il motivo e' che beppe di questo blog non si fida piu' di tanto, e ha ragione, dal momento che e' invaso da disturbatori, infiltrati, matti vari etcetc.
fermo restando il poter contattare i centri locali del m5s, che va bene, una cosa da fare secondo me sarebbe la creazione di un blog, un sito, dove possano accedere solo gli iscritti al movimento o ci si puo' iscrivere solo con la carta d'identita', dove fare proposte, votarle etcetc.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 30.05.10 12:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vediamo se s'appiccia...

Peppino Garibaldino, Casa mia Commentatore certificato 30.05.10 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Quasi tutto il Pdl e La Lega sono in queste condizioni,la lega magnona. Basti pensare a Cota,Mussolini Alessandra,Carfagna ecc.ecc.ecc.

alfredo taglialatela 30.05.10 12:45| 
 |
Rispondi al commento

adesso basta siamo stanchi.... vogliono la polizia professionista??? allora che ci paghino da professionisti...fra nn molto in italia succederà peggio della Grecia.. poi ci vanno i nostri sindacalisti e i nostri politici in piazza x l'Ordine Pubblico... noi i celerini e chiediamo solidarietà della territoriale, chiediamo visita di massa

giovanni m., Speranza Commentatore certificato 30.05.10 12:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come sostengo da molto tempo, i rappresentanti della LEGA NORD, sono la peggiore "razza" di politici che solcano la scena. Loro sostengono che ROMA è "ladrona", ma allora mi spiegate che cazzo ci sono venuti a fare in PARLAMENTO, dove si cuccano circa € 15.000 al mese, senza mai presentare una legge che limitasse questo latrocinio da loro denunciato nei comizi?

Gianni F. Commentatore certificato 30.05.10 12:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

punti in comune tra mafia e berlusconismo:

1) la mafia fa razzìa di ricchezza del territorio che occupa creando poverta'.
berlusconmi sta facendo razzìa del denaro delle casse dello stato lasciandoci debiti.
2) la mafia distrugge il territorio in cui si installa.
berlusconi, basta vedere la gestione del problema rifiuti in campania, emana leggi che non permettono i controlli sanitari e legali, praticamente fa lo stesso della mafia favorendo il malaffare che gira intorno al business rifiuti.
3) la mafia opprime la gente con la violenza
qui' c'e' una differenza, berlusconi taglieggia la gente con la menzogna plagiandoli.
4) la mafia uccide
berlusconi non uccide fisicamente, ma sparge malattia mentale attraverso il suo suo strapotere mediatico, legge del piu' forte, diritto di appartenenza a una razza superiore (per lui e i suoi fedeli), razzismo etcetc., propaganda feroce che porta alla lobotomizzazione della popolazione, morte cerebrale. quando glie ne vene data la possibilita' pero' usa anche la violenza ad es g8
5)la mafia sente il diritto all'impunita' e disprezza la legge che non sia la sua.
qui' e' pari pari a berlusconi.
6) la mafia spoglia i lavoratori dei loro diritti e delle loro paghe, vedi rosarno.
anche qui', pari pari a berlusconi.
7) la mafia e' una famiglia completamente acrirtica verso se stessa che si difende compatta contro tutti gli attacchi che le possano arrivare dall'esterno.
berlusconi idem.
8) la mafia si sorregge con il silenzio della gente rendedola succube.
e' quello a cui mira berlusconi e in parte ce la sta facendo.
9) la mafia fa soldi con tutti gli intrallazzi malavitosi possibili in cui sguazzare.
il berlusconismo fa lo stesso
10) la mafia si erge a difensore della povera gente mentre invece li fotte con ferocia.
berlusconi idem.
11) la mafia porta poverta'.
berlusconi pure.
12) la mafia elimina chi cerca di fare luce sui suoi intrallazzi.
berlusconi idem.
13) la mafia incolpa di tutto questo il comunismo.
berlusca anche.
etcetc.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 30.05.10 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

gli ingegneri della BP Sabato hanno detto "la tecnica del" top uccidere era venuta meno e, previa consultazione con i funzionari di governo, avevano deciso di passare ad un'altra strategia ".
sbaglio???

mario ., monopoli Commentatore certificato 30.05.10 12:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

lo studio legale E UNA ARMA POTENTE lo dico da medico e senza conflitti di interessi ci sarebbero tanti piccoli e grandi problemi da portatare al giudice che il cittadino da solo non affronta perchè sa che la giustizia è lenta e costa.Occorre lavorare nei due sensi e predisporre un ufficio legale collegato al movimento : si darebbe un segnale forte iniziando a cambiare e penso ad una
SEZIONE 1) MODIFICA NORME/ ABROGAZIONI/REFERENDUM
SEZIONE 2)CONTENZIOSO CITTADINI/ PUBBLICA AMMINSTRAZIONE
SEZIONE 3) reati dei politici/casta ecc.

Carlo ., Padova Commentatore certificato 30.05.10 12:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(AI TAGLI IMPOSTI DAL GOVERNO OMBRA SOVRANAZIONALI IL POPOLO SOVRANO ITALICO RISPONDE)
=======
Riprenderemo la nostra identità reale e maestosa
discutendo le modalità di rientro del debito pubblico ed il ridurre tutte le voci di sprechi ed a ripensare lo sviluppo del tessuto sociale ed economico del nostro PAESE.

Con due azioni precise la produzione di beni con il LAVORO, ed ECONOMIA in tutti i settori produttivi di spesa.

(40.000.000 di persone coscienziose e messe a conoscenza dello stato dei fatti, raccoglieranno quanto necessario per liberarci del fardello D.P.)

Tagliando TUTTE le voci di spesa (luce, gas, telefono, automobili, ecc.), limitandole al lumicino con l'obbiettivo di mettere a risparmio ogni economia necessaria a riacquistare la Sovranità Monetaria, comperando alla scadenza in prima persona titoli di stato e costringendo in questo modo il governo a riprendere il controllo e nelle mani del Popolo, l'autosufficenza economica e dello sviluppo.

*****
Ai titolari di affitti è richiesto la non riscossione dei prossimi 10 mesi, e la loro riduzione parziale per i successivi 22 mesi.
*****

LE BANCHE NON CI AIUTERANNO SONO DI FATTO SUL TERRITORIO MA NON SEMBRANO INTERESSATE ALLO SVILUPPO ANZI LE LORO OPERE COINCIDONO CON APPESANTIRE LE IMPRESE E PERSONE, CHIEDENDO SENZA CONCEDERE MAI, SE NON AI SOLITI POCHI.

(OPERATIVAMENTE RACCOGLIAMO CIASCUNO)

In 7 mesi servono (6.300) per i 252 Miliardi (900 al mese per il fine 2010)

In 12 mesi servono (4.800) per i 192 Miliardi (400 al mese per fine 2011)

In 12 mesi servono (4.200) per i 168 Miliardi (350 al mese per fine 2012)

Dimostriamo di essere tutti assieme quel popolo Italico il vero e Reale Sovrano con cui doversi scontrare, quando sono in gioco la stessa esistenza della sovranità e della coesione sociale del Paese.

E non sia più possibile delegare la Sovranità che la stessa Costituzione Italiana afferma ci appartiene di diritto, conquistato duramente con il sacrificio dei nostri progenitori.

A Pace

A Pace (ricercatore del buonsenso), Italia Commentatore certificato 30.05.10 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Vi risulta che l'on. Cirielli (quello della famosa leggina), presidente della provincia di Salerno, sia anche deputato e presidente della commissione parlamentare difesa? Sento dire questo in giro nella mia città, ma non so se da ultimo ci siano state delle (dovreose!) dimissioni da qualche incarico.

Ilaria Stambelli 30.05.10 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A QUESTO PUNTO PER SCENDERE FINALMENTE IN PIAZZA DOBBIAMO CHIEDERE ALLENTITA AI SERBVIZI DEVIATI ALLA MAFIA O DIRETTAMENTE AL NANO MALEFICO??????

Gerri D., salerno Commentatore certificato 30.05.10 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma questi pupi siciliani non si accorgono
che gli italiani si stanno svegliando?
Cosa credono che il Movimento 5 ***** sia
un gioco e che finisca tutto in una bolla di sapone? Si sbagliano di grosso il Movimento
sta crescendo e crescerà sempre di più,questa
è la vera strada da percorrere per noi italiani
se vogliamo mandare a casa questa mandria
di ladri mafiosi e aggiungo, assassini....
Complimenti al Piemonte e spero che anche
la Lombardia riesca ad essere presente.
ciao Audrey


Audrey Z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.05.10 12:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VICENZA, 29 MAG - Due ragazzini - 11 anni lei,13 lui- sono stati sorpresi dalla mamma di lei, mentre si amavano sul divano di casa a Bassano del Grappa. I due,figli di immigrati, studenti di scuola media, hanno detto che quella non era la prima volta. La donna ha accompagnato la figlia in ospedale, dove sono stati confermati i rapporti sessuali completi e la coppia e' stata segnalata alla procura dei minori, che, in assenza di forzature esterne alla coppia,essendo entrambi minori,non ha ravvisato reato.

giovanni m., Speranza Commentatore certificato 30.05.10 12:25| 
 |
Rispondi al commento

"BP engineers said Saturday that the “top kill” technique had failed and, after consultation with government officials, they had decided to move on to another strategy."


Qualcuno ha qualche idea migliore?

Memmo, rome tu che sai tutto?

SFI,GATI 30.05.10 12:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io faccio parte di una lista civica 5 stelle a varazze credo che questa gente debba sparire dalla faccia della terra ste merde ladriiiiiiiiiiiiiiiiiiii

Andrea vallarino 30.05.10 12:20| 
 |
Rispondi al commento

E' una indecenza che deve finire. Credono basti non comunicare le schifezze che fanno al tg per non farle sapere alla gente, ma ormai è finita questa pagliacciata. L'Italia è ora che inizi a cambiare testa, che denunci moralmente questi crimini contro il popolo. Si dice in giro che se rubassero non sarebbero diversi da quelli dell'altro schieramento. In primo luogo non andrebbe usato il condizionale, rubano tutti! Ed in secondo luogo non accetto che l'unica visione di uomo politico, attualmente e largamente concepita, sia il solito furbo, capace di grandi imbrogli e al contempo di partorire scarse idee. Se facessi il mio lavoro come un politico fa il suo nessuno mi giustificherebbe, non capisco questa sudditanza.

Marco De Bartoli 30.05.10 12:20| 
 |
Rispondi al commento

E' maggio sulle rive del Mar Mediterraneo.
Piove e la piccola cittadina sembra completamente deserta.
Sono tempi molto duri, tutti sono indebitati e vivono sul credito.
Inaspettatamente un ricco turista arriva in città, entra nell'unico
hotel disponibile, mette 100 Euro sul desk della reception e si reca a visionare le camere al piano superiore per sceglierne una.
Il proprietario dell'albergo prende la banconota e corre a pagare il suo debito dal macellaio.
Il macellaio prende la banconota e corre a pagare il suo debito conl'allevatore di maiali.
L'allevatore prende la banconota e corre a pagare il suo debito con il fornitore di mangimi.
Il fornitore di mangimi corre a pagare la prostituta locale che in questi tempi duri gli ha fornito i suoi servigi a credito.
La prostituta corre all'hotel e paga il proprietario per le stanze che le ha affittato per portarci i clienti.
Il proprietario dell'hotel rimette la banconota da 100 Euro sul
bancone affinché il ricco turista non sospetti nulla.
In quel momento il ricco turista ritorna alla reception: ha visionato le stanze, non le ha trovate di suo gradimento e così si riprende i suoi 100 Euro e lascia la città.
Nessuno ha guadagnato qualcosa.


Tuttavia ora l'intera città è senza debiti e guarda al futuro con molto ottimismo.


E questo è come il mondo occidentale sta facendo business al giorno d'oggi.

giovanni m., Speranza Commentatore certificato 30.05.10 12:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi chiedo come sia possibile rimanere deficenti tutta una vita.
dev´essere molto doloroso comunque sia

nello giubini 30.05.10 12:17| 
 |
Rispondi al commento

PER SEMPRE FEDELI.
Fedeli a chi?Ad uno stato deviato e alle varie organizzazioni criminali?
Alla p2 per costituire uno stato nello stato.
Alla mafia per portare a termine le stragi.
Alle BR per destabilizzare lo stato
Alle associazioni sovversive dell'estrema destra.
A Berlusconi per creare una nuova forza politi.
A bossi per creare uno stato padano.
A Ciancimino e Provenzno per ammazzare Falcone e Borsellino.
All'entita occulta per schiavizzare il popolo.
Alla cia per sottomettere la stabilita agli Americare.
FEDELI AL POPOLO CHE VI PAGA LO STIPANDIO NON SE NE PARLA.VERO?????

Gerri D., salerno Commentatore certificato 30.05.10 12:09| 
 |
Rispondi al commento

ALLARME IN VENETO, PRIMO BICCHIERE A 11 ANNI
-
Allarme alcol nel Veneto. C’è un aumento del numero dei consumatori di bevande alcoliche (con tassi di prevalenza superiori a quelli nazionali), dei consumatori adolescenti e giovani di entrambi i sessi (con un forte aumento tra le ragazze), dei comportamenti a rischio come consumare alcol fuori dei pasti e delle ubriacature (specie tra i giovani). I dati emergono da un rapporto effettuato per conto della Regione Veneto dal Cnr di Pisa.

Diventa sempre più precoce inoltre l’età in cui si inizia a bere, aumenta il numero di persone in carico ai servizi di alcologia delle strutture pubbliche del Veneto.

Le persone dipendenti dall’alcol in carico alle strutture pubbliche del Veneto sono state nel 2003 10.531 e hanno segnato un aumento dell’8% in più rispetto all’anno precedente.

germano reale Commentatore certificato 30.05.10 12:08| 
 |
Rispondi al commento

@Gerri

Magari se ci concentriamo su alcuni punti specifici del programma.

Senza divagare troppo.

Possiamo raccogliere qualche altra adesione.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 30.05.10 12:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il fatto che tu non abbia capito il primo video, tantomeno i miei
riferimenti, ciò mi da da pensare che mi trovo a difendere un imbecille da
una sua simile.


ah fantascienza si scrive con la "i" non come la scrivi tu sfigato... sei
il classico bue che dice cornuto all'asino ed a buon bisogno sarai anche un
orgoglioso asino padano no!

Memmo roma

------------------------------------------

Memmo la tua presunzione non ha limiti, ne rispetto.

Buona fortuna

SFI,GATI 30.05.10 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Il nostro futuro è nell'Islam.

Non ci sono dubbi.

La Fatwa è solo il primo passo.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 30.05.10 11:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se non tocchiamo i loro soldi questi se ne fregano.
intanto a noi rompono con il furto del canone rai, quello della tcg sugli abbonamenti telefonici, tasse di smantellamento vecchie centrali e costruzione delle nuove...
è ora di dire basta! hai due lavori strapagati come politico? Devi dimetterti DA ENTRAMBI perchè vuol dire che oltre a volerti fottere solo i soldi non te ne frega niente! basta basta basta! non se ne può più!

L.S. 30.05.10 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Proprio esilarante l'assessore al lavoro del Piemonte non sa dello sciopero Sagat? Ma che cazzo di lavoro fà al consiglio regionale il mangia-stipendi a ufo, ma come se questo governo cerca di sbriciolare quei due diritti del lavoratore, volendolo trasformare in vera e propria carne da macello, roba che se non ti beccano a casa o l'azienda viene a sapere che sei in giro a farti i cavoletti tuoi e ti licenzia in tronco? Mentre ai signorini della casta, non succede nulla, neppure per aver presentato un certificato chiaramente falso? Ma non era il marchese, tanto vituperato della Roma ladrona, che diceva: "io so io e voi nun siete un cazzo". La mia bellissima città ha un'effetto deleterio, lo so benissimo. ma questi moralizzatori del costume che da 20anni ci scassano, con il razzismo, le accuse alla città più bella del mondo, nonostante i romani, con sto cazzo di federalismo di cui non si capisce una beata sega da 20anni e più, ma che stringi stringi vuol dire secessionismo, di un territorio che non possiede nessun requisito antropologico, che per di più ci ha regalato una bandiera, sulla quale amano defecare, ignari poveretti di auto-defecarsi la loro storia, ma si sa l'ignoranza di questi è quella che è, fregandosene delle vittime, che loro hanno mandato al macello, in Iraq, in Afghanistan, in violazione della costituzione su cui ci piscerebbero, e dulcis in fundo ci prendono per i fondelli? Ma quando, i priapici nordici, rilasceranno un po di sangue per farlo affluire al cervello e mandarli a casa, questa feccia opportunista, degna del suo già menomato ma ora anche paralitico leader? Il priapismo si può curare e fatelo benedetti dementi prima che vada tutto a rotoli.

Janek N., Gallarate Commentatore certificato 30.05.10 11:49| 
 |
Rispondi al commento

I doppi/tripli incarichi (a dx come a sx) è una cosa che mi fa veramente incazzare.

luca rozzo, roma Commentatore certificato 30.05.10 11:48| 
 |
Rispondi al commento

se vuoi prendere chi delinque non devi dirgli che tecniche utilizzi per scovarlo;

1)
da noi invece tv, tg e giornali riportano tutte le TECNICHE di INDAGINE (basta un decreto che vieti di passare tale informazioni da chi fa le indagini all'esterno)

2)
invece da noi oltre a questo è da 15 anni che si parla di intecettazioni;

se i politici tenevano a scovare i delinquenti
avrebbero già fatta una legge di cui al punto 1) e non avrebbero sponsorizzato tutti i giorni il punto 2)

aldo bianchi 30.05.10 11:47| 
 |
Rispondi al commento

MANIFESTO - 1

L'incapacità dell'Italia a costituirsi in organismo unitario è essenzialmente incapacità nei cittadini di formarsi una coscienza dello Stato e di recare alla realtà vivente dell'organizzazione sociale la loro pratica adesione. L'indagine storica che qui riassumeremo deve spiegare:

1) la mancanza di una classe dirigente come classe politica;

2) la mancanza di una vita economica moderna ossia di una classe tecnica progredita (lavoro qualificato, intraprenditori, risparmiatori);

3) la mancanza di una coscienza e di un diretto esercizio della libertà.

Privi di libertà, fummo privi di una lotta politica aperta. Mancò il primo principio dell'educazione politica ossia della scelta delle classi dirigenti. Mentre la vitalità dello Stato, presupponendo l'adesione - in qualunque forma - dei cittadini, si forma precisamente sulla capacità di ognuno di agire liberamente e di realizzare proprio per questa via la necessaria opera di partecipazione, controllo, opposizione.

RIVOLUZIONE LIBERALE

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 30.05.10 11:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Germania, il 60% dei tedeschi nostalgici del marco.

http://www.blitzquotidiano.it/economia/germania-tedeschi-marco-sondaggio-398669/

Ⓐrzân 30.05.10 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Olanda, premier perde terreno e imita il modello Berlusconi per migliorare.

http://www.blitzquotidiano.it/politica-europea/olanda-premier-in-ribasso-modello-berlusconi-398658/

Ⓐrzân 30.05.10 11:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=kmV0_Ja4kQQ&feature=related

alessandro a., word Commentatore certificato 30.05.10 11:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono un ricercatore dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF), uno di quegli scienziati che in questi giorni vede il futuro dell’Istituto spento da questa finanziaria mediatica, per la quale non possiamo permetterci di spendere 1000 euro per un disabile ma possiamo spendere 1.4 miliardi di euro all’anno per rendere disabili un po’ di afgani. La notizia di oggi e’ che l’Istituto per cui lavoro sara’ accorpato nel CNR: http://oggiscienza.wordpress.com/2010/05/27/ecco-la-lista-nera-provvisoria/#comment-1502 Dopo essere entrato e uscito (come altri istituti scientifici, ma non la “CONI Servizi SpA” o la “DIFESA Servizi SpA”) da questa infame lista di proscrizione, oggi sembra piu’ di la’ che di qua.

L’INAF e’ stato riformato 3 volte negli ultimi 5 anni. Il ministro ha appena nominato 5 saggi perche’ scrivano lo statuto dell’istituto di bel nuovo riformato. Ora mentre i saggi di un ministero scrivono lo statuto gli insani di un altro ministero sopprimono l’intero istituto con un meraviglioso esempio di burocratica inefficienza e spreco del pubblico denaro. L’INAF nonostante la continua chirurgia istituzionale delle riforme “a costo zero” (nei sogni della Moratti!) e del continuo definanziamento della ricerca e’ stato valutato eccellente per produttivita’ e qualita’ della produzione da organismi internazionali, visiting commitee stranieri e chi piu’ ne ha piu’ ne metta (si veda , ad esempio: http://193.206.241.5/ufficio-stampa/comunicati-stampa-del-2006/l2019astrofisica-italiana-sta-benissimo-lo-dice-il-civr/). Ma chi se ne importa? Chi se ne frega se l’accorpamento del CNR fara’ risparmiare (forse) 2 lire inutili e peggiorera’ il lavoro di tutti, falcidiera’ i precari devastando le loro vite e soffocando progetti internazionali? Siamo nel paese del tutto va ben e noi siamo i giocattoli per lo spettacolo magnifico in cui noi perdiamo tutto e loro ridacchiano contenti, nell’incubo della ragione di que

Michele Bellazzini, Bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.05.10 11:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nerchiablù di Arcore ha detto qualche nuova idiozia oggi da smentire domani? Oppure fa pausa per il ponte di dieci giorni dei parlamentari?

Emanuele A., UDINE Commentatore certificato 30.05.10 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Intanto sopprimiamo la scienza anche se non si risparmia nulla

http://www.facebook.com/notes/michele-bellazzini/il-governo-sopprime-la-scienza/401103624628

gli astrofisici in lotta:

http://www.facebook.com/group.php?gid=103660386348290&ref=mf

e cosi' altri istituti scientifici, anche di eccellenza mondiale. Guarda un po' i tedeschi hanno tutto un altro approccio:

http://www.bmbf.de/en/96.php

Michele Bellazzini, Bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.05.10 11:35| 
 |
Rispondi al commento

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Per vedere la realtà, senza fregature, visitate il sito:

http://www.anakedview.com/

Troverete articoli di comunicazione politica, riflessioni sulla società e molto altro...

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

spaceboy www.anakedview.com Commentatore certificato 30.05.10 11:34| 
 |
Rispondi al commento

dopo aver dato ampio spazio alle parole, cominciamo a far parlare i fatti...

FIRMATE LA PETIZIONE PER LA RIDUZIONE DELLO STIPENDIO DEI PARLAMENTARI

http://firmiamo.it/riduzionestipendioparlamentare

Attualmente sono 219 firme

---------

vi chiedo di votare il commento, solo ed unicamente per non doverlo postare più volte e portarE l'INIZIATIVA a conoscenza di tutti, rinnovandolo eventualmente nei giorni a seguire nei nuovi post di Grillo.

Potete farlo anche voi, non è detto che debba farlo per forza io, visto che non è certo pubblicità a mio nome che cerco, ma divulgare semmai CONSAPEVOLEZZA, un Popolo consapevole è un POPOLO LIBERO.

FORZA CHE CE LA FACCIAMO

Memmo P., Rome Commentatore certificato 30.05.10 11:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma avete ascoltato le dichiarazioni di Ciampi ? Cosa accadde in una notte del '93? Un tentativo di golpe Per mano di chi? Non si sa, è certo pero che dopo l'"entrata in campo"del nano, gli attentati sono terminati. Sono supposizioni, ma la realtà racconta questo

maria rollo 30.05.10 11:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

lucio stanca, roberto rosso, VERGOGNATEVI chiedete scusa ai vostri concittadini, ai vostri elettori, agli italiani tutti, ci sono lavoratori che non percepiscono stipendio da mesi, non ci sono scuse o giustificazioni che tengono. VEROGNA,VERGOGNA,VERGOGNA.

Maurizio Giannattasio, Vado-Monzuno Commentatore certificato 30.05.10 11:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento

purtroppo gli italiani sono dei conglioni di massa incredibili...ma il problema è che non sanno di esserlo...anzi si son sempre sentito dire 'italiani brava gente'....solo quando finalmente prenderanno coscienza di quanto sono coglioni...forse accadra qualche cambiamento...ma fini ad allora...i politici continueranno ad incularseli all'infinito...e ho detto tutto.

purpus nero, brindisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.05.10 11:08| 
 |
Rispondi al commento

La Repubblica delle banane - i politici a doppio stipendio e quelli "con una marcia in più" (le new entry in grassetto)

lunedì 28 dicembre 2009 alle ore 18.26


di MATTEO MARINI

UNA NORMA DEL 1965, TUTTORA IN VIGORE, VIETA CATEGORICAMENTE A TUTTI I PARLAMENTARI DI SOMMARE AL SALARIO DI MONTECITORIO E PALAZZO MADAMA ALTRI COMPENSI <<DERIVANTI DA INCARICHI DI CARATTERE AMMINISTRATIVO, CONFERITI DALLO STATO, DA ENTI PUBBLICI, DA BANCHE DI DIRITTO PUBBLICO, DA ENTI PRIVATI CONCESSIONARI DI PUBBLICI SERVIZI, DA ENTI PRIVATI CON AZIONARIATO STATALE E DA ENTI PRIVATI AVENTI RAPPORTI DI AFFARI CON LO STATO, LE REGIONI, LE PROVINCE ED I COMUNI.

(L' espresso n°8 del 25 febbraio 2010)

POPOLO DELLA LIBERTA'

Giulio Tremonti. Fiscalista di Berlusconi e attuale Ministro dell’Economia e delle Finanze.

Antonio Tomassini. Medico personale di Berlusconi e Senatore del Pdl.

Riccardo De Corato. Vicesindaco del Comune di Milano e Deputato del Pdl.

Umberto Scapagnini. Medico personale di Berlusconi, ex Sindaco di Catania – comune che stava dichiarando bancarotta a causa della sua gestione. “Per fortuna” che è arrivato il nostro Primo Ministro, donando mesi fa, 140 milioni di euro a Catania. Attualmente è Deputato del Pdl.

Gaetano Pecorella. Avvocato di fiducia di Berlusconi. Deputato del Pdl.

Lucio Stanca. Deputato Pdl e Amministratore e Vicepresidente di Expò2015.

Paolo Bonaiuti. Portavoce di Berlusconi e attuale Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega all’Editoria.

Giuseppe Cossiga. Figlio del Presidente emerito della Repubblica Francesco Cossiga. Sottosegretario alla Difesa.

Piero Testoni. Nipote del Presidente emerito della Repubblica Francesco Cossiga. Deputato del Pdl.

Adriano Paroli. Deputato Pdl e Sindaco di Brescia.CONTINUA ....

LA LUNGHISSIMA LISTA LA TROVATE SU:

http://www.facebook.com/notes/wild-italy/la-repubblica-delle-banane-i-politici-a-doppio-stipendio-e-quelli-con-una-marcia/263256458046

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 30.05.10 11:01| 
 |
Rispondi al commento

Ho appena spedito quanto sotto all'onorevole Bonanno Gianluca deputato leghista a proposito dei suoi " pluriincarichi o plurimansioni "...:

"ho letto ora nel blog di Grillo che Lei sig. Bonanno ha molteplici incarichi " istituzionali" e presumo anche remunerati in proporzione.
niente da dire ma....... quando e SE Lei pensa a quegli sfigati di operai che addiritura le danno il voto e che guadagnano 1000 euro al mese e che credono ancora alla vostra ( ma non solo vostra )" purezza " ma come si sente ? ......
Roma ladrona ?...ma vedo anche in " ottima " compagnia...
complimenti.... e.... auguro a voi e per voi che l'imbecillità generalizzata di molti italiani ,fonte dei vostri ASSURDI privilegi, continui...
Massimo Cavallari

massimo c., Ferrara Commentatore certificato 30.05.10 11:00| 
 |
Rispondi al commento

La rivoluzione non si fa piu' nelle piazze oggi!
e' partita dolorosa e persa se no,
la rivoluzone si fa in rete!
Bisogna trovare e mettere insieme ottimi Hackers, ed Economisti.
Per "colpirli" alla fonte.
E' necessario mettere in ginocchio il sistema,
che oggi funziona grazie ad un pc...

Loro stanno facendo lo stesso con noi, l'econimia non e' piu' basata su beni reali di scambio ma su beni virtuali!!

I cavo' sono tutti vuoti!!1

Non ci saranno armi che rovesceranno la situazione se non le stesse che l'hanno prodotta.

SFI,GATI 30.05.10 10:57| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

EFFETTI DELLA RIVOLUZIONE CUBANA IN ECUADOR...

Fidel è una luce permanente per i nostri popoli

Elson Concepción Pérez

“Durante la nostra visita abbiamo avuto l’opportunità di far gungere la decorazione Eloy Alfaro a Fidel, che è una luce permanente per i nostri popoli. Questo è un riconscimento degli ecuadoriani ad un latinoamericano che ha contribuito a che oggi si viva una nuova realtà”.

Il presidente dell’Assemblea Nazionale della Repubblica dell’ Ecuador, Fernando Cordero Cueva, ha detto queste parole in una conferenza stampa, durante la quale ha segnalato il fatto che 2500 ecuadoriani attualmente studiano in Cuba, come parte delle migliaia di giovani stranieri che si formano nell’Isola.

Ad una domanda di Granma, sul consolidamento della Rivoluzione Cittadina nel suo paese, ha detto che : “C’è ancora molto da fare, ma tra le conquiste reallizzate abbiamo recuperato il concetto di sovranità, dedichiamo ogni anno 400 milioni di dolari ai programmi sociali di salute e d’educazione ed abbiamo decentrato il potere, che adesso si condivide con il popolo, con rappresentanti del settore rurale, eletti nei municipi per la prima volta in 180 anni di democrazia.

“L’integrazione dell’Ecuador all’ALBA, è già una realtà”, ha sottolineato.

Il Presidente dell’Assemblea Nazionale del’Ecuador ha sottolineato quello che ha chiamato una manipolazione della giustizia negli Stati Uniti, nel caso dei Cinque.

“Obama ha vari debiti con il mondo ed uno è la liberazione dei Cinque antiterroristi cubani”, ha aggiunto ancora.

(Traduzione Granma Int.)

http://www.granma.cu/italiano/cuba/29-may-fidel.html

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 30.05.10 10:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

HONDURAS
Assassinati altri membri
della resistenza

Un fratello ed un cognato di Arcadia Gomez,che era ministra degli Affari Sociali nel governo di Manuel Zelaya, sono stati “giustiziati” nel loro quartiere, mercoledì 26 maggio,ha informato parlando per Radio Gualcho, Andres Pavon, presidente del Comitato per i diritti umani in Honduras (CODEH).

Pedro Antonio Gomez, era il fratello di Arcadia, e Oscar Tulio Martinez, era il fratello di quest'ultimo.

Questi due uomini sono stati “vittime degli squadroni della morte: erano in una macchina e li hanno uccisi con una raffica”, ha spiegato Pavon.

Pedro Antonio Gomez e Oscar Tulio Martinez erano attivisti della Resistenza contro il colpo di Stato.

Pedro ha sempre partecipato alle marce con Arcadia, ed Oscar Martinez è stato un agente in funzione della direzione generale della Polizia Giudiziaria(DGIC), rivela il rapporto.

Il presidente del CODEH ha anche affermato che la sera prima, nel quartiere de Las Crucitas, “sono stati sparati dei colpi attorno alla casa di Arcadia, e si possono vedere i fori delle pallottole nel muro di una casa vicina.

Nella sparatoria è stata uccisa una persona non ancora identificata, e due bambini sono stati feriti”.

Arcadia Gomez dovrebbe ricevere protezione cautelare da parte della Commissione Interamericana dei Diritti Umani (CIDH), ma la protezione non viene applicata, in realtà: “Dal momento che sappiamo perfettamente che gli assassini dei membri più attivi della Resistenza sono li stessi uomini del ministro alla sicurezza” ha aggiunto Pavon.( Traduzione Granma Int.).

http://www.granma.cu/italiano/nuestra-america/28mayo-honduras.html

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 30.05.10 10:51| 
 |
Rispondi al commento

La rivoluzione non si fa piu' nelle piazze oggi!

e' partita dolorosa e persa se no,

la rivoluzone si fa in rete!

Bisogna trovare e mettere insieme ottimi Hackers, ed Economisti.

Bisogna "colpirli" alla fonte.

SFI,GATI 30.05.10 10:46| 
 |
Rispondi al commento

BUONA DOMENICA A TUTTI!

http://www.granma.cu/italiano/esteri/28-may-the-guardian.html

THE GUARDIAN:GLI USA SOSTENGONO I TALEBANI PER PROLUNGARE LA GUERRA

La maggior parte degli afghani crede che l'America sta finanziando i talebani per prolungare la guerra in in questo paese. Lo ha scritto il The Guardian di Londra, giovedì 27.

Secondo il giornale britannico gli elicotteri dell'esercito statunitense consegnano regolarmente i rifornimenti alle postazioni talebane, finanziando persino le loro madrase, dove vengono educati i miliziani.

È una “convinzione comune tra gli afghani che l'Occidente non ha alcuna intenzione di porre fine all'occupazione dell'Afghanistan”, afferma ancora il The Guardian aggiungendo che questo pensiero è dovuto alla determinazione di Washington di voler mantenere la sua influenza sulla regione.

Riferendosi alla presenza di migliaia di truppe internazionali sotto guida USA in Afghanistan, il giornale sostiene che se gli americani avessero voluto eliminare i talebani, come avevano promesso nel 2001, avrebbero raso al suolo l'intera provincia di Helmand, roccaforte dei militanti nel sud del paese.

Il The Guardian ha anche rivelato che la Gran Bretagna, dal canto suo, cerca di negoziare con i talebani per far entrare i militanti nel governo afghano.

Un governo che possa badare agli interessi del Regno Unito.

Alcuni massimi esponenti di Londra hanno avanzato l’idea di scendere a compromessi con i talebani.

Il piano deve ancora ricevere l'approvazione di Washington. Tutto mentre in seguito agli attentati dell'11 settembre 2001, Stati Uniti e Gran Bretagna decisero di invadere l'Afghanistan, per catturare il miliardario saudita Osama Bin Laden ed sradicare i talebani, accusati di aver compiuto attacchi alle Torri Gemelle e al Pentagono.

Obiettivi entrambi mancati. Il 7 ottobre 2001, le truppe anglo-americane cominciarono a bombardare il territorio afgano. L'intervento militare prese il nome di "Enduring freedom".

Liberta' infinita...sì!

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 30.05.10 10:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non appena il casino si acquetera' un attimo, se si acquetera', ci proporranno per uscire dalla crisi la loro ricetta: centrali nucleari, ponti, trafori,lo stato trasformato in un'spa, ancora piu' precarizzazione del lavoro, etcetc.
sono folli, non hanno nessuma remora, sono come cocainomani (il potere e il denaro possono fare questo effetto su menti gia' psicolabili) allo sbaraglio, disumanizzati.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 30.05.10 10:43| 
 |
Rispondi al commento

La foto del presunto "signor Franco" citato da Ciancimino:

http://iltempo.ilsole24ore.com/politica/2010/05/30/1164521/images/37379-pizzi.jpg


a berlusconi, alla lega e alla stragrande maggioranza del pdl non glie ne frega niente dei casini che stanno creando all'italia e all'europa, l'unico timore che hanno e' di perdere dei consensi.
il loro gruzzoletto ce l'hanno, sanno che comunque vada il loro denaro nessuno glie lo togliera', e al momento il magna-magna continua.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 30.05.10 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Viva il dis-onerevole piemontese!!!!!
Mentre tutti gli altri lavoratori sono soggetti,in caso di malattia, a visita fiscale ed obbligati a rispttare le fasce orarie durante le quali devono trovarsi in casa, il PRIVILEGIATO, PROTETTO dallo scudo della politica svolazza da Torino a Roma e viceversa senza dover rispondere a nessuno. Dov'è il DISONOREVOLE BRUNETTA?
Tra l'altro non tutti sanno che i lavoratori bubblici sono obbligati a rispettare una fascia oraia più ampia e per ogni giorno di malattia gli viene decurtato lo stipendio. Alla faccia della parità dei diritti e dei doveri e della Costituzione "tutti siamo uguali di fronte alla legge....... A proposito:nei tribunali stanno dismettendo le scritte "La legge è uguale per tutti", sostituendole con "LA LEGGE E'UGUALE PER TUTTI MA NON TUTTI SONO UGUALI PER LA LEGGE".

gianfranco meli 30.05.10 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Caro Bepe,sei l'unica nostra speranza, continua così,ma non dimenticare che noi Italiani siamo un popolo particolare.Ci piace la giustizia e la tranquillità, a pancia piena, altrimenti facciamo la rivuluzione solo a parole.
Buon lavoro

mario galli 30.05.10 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Avidità e ingordigia: ecco cosa spinge questi politici a compiere certe malefatte.
Di cosa ci stupiamo? La stessa avidità spinge gli imprenditori ad evadere il fisco, o il nostro vicino idraulico, l'elettricista o il ginecologo a non emettere fatture.
Non voglio assolutamente difendere la classe politica, anzi, sono loro che per primi dovrebbero dare l'esempio. Però il problema è generale, dobbiamo ammetterlo una volta per tutte.

Ely A. 30.05.10 10:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grande movimento 5 stelle stanateli!!!!

Ilario Rapanà 30.05.10 10:25| 
 |
Rispondi al commento

QUANTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO MANCAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.05.10 10:24| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento


ERA QUESTA L'ITALIA CHE VOLEVANO QUESTI RAGAZZI EROI??????


Mamma adorata,quando riceverai la presente sarai già straziata dal dolore. Mamma, muoio fucilato per la mia idea. Non vergognarti di tuo figlio, ma sii fiera di lui. Non piangere Mamma, il mio sangue non si verserà invano e l'Italia sarà di nuovo grande. Da Dita Marasli di Atene potrai avere i particolari sui miei ultimi giorni.

Addio Mamma, addio Papà, addio Marisa e tutti i miei cari; muoio per l'Italia. Ricordatevi della donna di cui sopra che tanto ho amata. Ci rivedremo nella gloria celeste.

Viva l'Italia libera!

Carissimi genitori,

non so se mi sarà possibile potervi rivedere, per la qual cosa vi scrivo questa lettera. Sono stato condannato a morte per non essermi associato a coloro che vogliono distruggere completamente l'Italia.

Vi giuro di non aver commessa nessuna colpa se non quella di aver voluto più bene di costoro all'Italia, nostra amabile e martoriata Patria.

Voi potete dire questo sempre a voce alta dinanzi a tutti.

Se muoio, muoio innocente.

Vi prego di perdonarmi se qualche volta vi ho fatto arrabbiare, vi ho disobbedito, ero allora un ragazzo......

Cari compagni, ora tocca a noi.

Andiamo a raggiungere gli altri tre gloriosi compagni caduti per la salvezza e la gloria d'Italia.
Voi sapete il compito che vi tocca. Io muoio, ma l'idea vivrà nel futuro, luminosa, grande e bella.
A VOI IL COMMENTO!!!!

mario ., monopoli Commentatore certificato 30.05.10 10:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Ministro dei trasporti Matteoli e' anche sindaco di Orbetello (GR)....immaginate quanto e' oresente alle votazioni comunali....

lorenzo lorenzo 30.05.10 10:19| 
 |
Rispondi al commento

6
(Il male principale. chiede Fazio, non è tanta assuefazione e indifferenza da parte degli italiani? Come se queste cose riguardassero un altro Stato?)
Mauro: Quando ci si raccorda coi cittadini e si cerca il loro consenso mettendo lo Stato da parte, quando lo Stato è importante per comandarlo ma non per rappresentarlo, allora le conseguenze sono queste, è il populismo. Quando la politica si trasforma in evento e in evento quasi puramente mediatico alla ricerca breve del consenso, e si trasforma il consenso in sondaggio, il capo di un governo si trasforma il leader, e il cittadino è ridotto ormai al rango di spettatore e non gli si chiede un’analisi critica, motivata e informata ma solo una vibrazione di consenso, dopodiché fatti i fatti tuoi e alla vicenda pubblica penso io con la tua delega, allora le conseguenze poi sono queste e non ci si può poi lamentare.
Il ministro Scaloja non si è dimesso per l’azione della magistratura ma per l’opinione pubblica. Non è nemmeno stato interrogato dai magistrati ma si è dovuto dimettere per la reazione dell’opinione pubblica. Questa legge sarà modificata solo per la spinta dell’opinione pubblica, perché è anticostituzionale ed è irragionevole. Non tutto è possibile nemmeno nell’Italia del 2010.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 30.05.10 10:18| 
 |
Rispondi al commento

4
Ezio Mauro
Ma come? C’è stato un periodo di stragi di mafia e veniamo a sapere che erano comandate da pezzi di antistato!?! Lo dicono 20 pentiti. Ciampi racconta un episodio gravissimo della notte di quel 27 luglio in cui si precipitò a parlare con Scalfaro, e per un breve tempo tutte le linee caddero (bombe di Milano e a Roma), Ciampi cerca di sapere cosa accade ma cade la linea. Palazzo Chigi, la sede del potere esecutivo del paese, è isolato. Ciampi convoca alle tre di notte il Consiglio supremo di Difesa. Alle 4 sveglia il presidente della repubblica Scalfaro “quella notte ho temuto che qualcuno stesse inscenando un colpo di Stato. In queste stragi c’erano dentro pezzi di antistato. E’ gravissimo! Com’è possibile che di questo non si parli in Parlamento? E che il Governo non abbia il dovere di spiegare cosa successe? Cosa ci fu nel fondo oscuro della Repubblica.
Si è banalizzato Spatuzza, sarà pure un delinquente ma quello che ha detto ha avuto riscontri oggettivi! La manipolazione mediatica sbreccia le notizie, le annulla, il cittadino finisce col non sapere e col non capire, la manipolazione mediatica destruttura la realtà. Cosi i cittadini non sanno nulla di tutto questo.
Ci deve essere una assunzione di responsabilità! Su tutto questo si tenta ora di mettere un bavaglio. Si tenta di applicare il bavaglio alle indagini in corso, ai processi in corso, per chiudere tutto. Si voleva attraverso queste bombe aprire la strada a un nuovo partito politico, un aggregato politico-imprenditoriale- dice Grasso- che sarebbe entrato in campo poco dopo. Quanto è stato detto deve essere spiegato.!Non si può tenere in paese a bagno maria di fronte a queste accuse gravissime

viviana v., Bologna Commentatore certificato 30.05.10 10:17| 
 |
Rispondi al commento

CAZZO HA RAGIONE BEPPE !! ORAMAI CI COPIANO TUTTI...ANCHE IN FRANCIA, DOVE IL PARLAMENTO HA VOTATO CONTRO L'ABOLIZIONE DEL DOPPIO INCARICO.
BERLUSCONI + SARKOZY = PUTIN !!
TRA NANI CI SI INTENDE...
BEPPE FACCIAMO UNO STUDIO LEGALE E DENUNCIAMOLI TUTTI.
PENSO CHE SAREMMO IN TANTISSIMI PER SOSTENERLO FINANZIARIAMENTE E PENSO ANCHE CHE GLI FACCIAMO UN CULO GROSSO COME UNA CASA A QUESTA GENTAGLIA SENZA ORMAI NESSUN RITEGNO E VERGOGNA.

http://www.repubblica.it/esteri/2010/05/29/news/via_il_doppio_stipendio_ai_ministri_il_parlamento_boccia_la_proposta-4431018/

massimo quadrio 30.05.10 10:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SENZA UNA "VERA RIVOLUZIONE" CON QUESTA CRICCA COLOSSALE RIUSCIREMO A FARE BEN POCO!! NON POTENDO E VOLENDO METTERLI AL MURO PER "PER ALTO TRADIMENTO" VERSO IL POPOLO,BISOGNA NON MOLLARE NEL MASCHERARLI DI CONTINUO E TOCCARLI NEL LORO PORTAFOGLIO( CHE POI E' IL NS.)E' L'UNICA PAURA CHE HANNO E NOI DOBBIAMO FAR AUMENTARE QUESTA LORO PAURA.SMACHERIAMOLI TUTTI UNO PER UNO QUESTI LADRONI!!

aldo pavanello 30.05.10 10:16| 
 |
Rispondi al commento

3
Dice Mauro: Non uso volentieri la parola regime ma troppe cose vanno insieme. Un conflitto di interessi per cui il capo del più grande partito ha 3 reti private e controlla 3 reti pubbliche e controlla i giornali, come non avviene in nessun paese civile e B ha nelle mani il delicatissimo mercato del consenso, manipola la pubblica opinione. dunque non c’è parità tra i soggetti politici. E ci aggiungiamo leggi speciali per cui i cittadini non sono più tutti uguali davanti alla legge e si creano delle sperequazioni insostenibili, e ora questo bavaglio…si rompe il circuito democratico siamo allo STRUSCIO DELLO STATO, per cui gradatamente siamo in un regime. E ogni volta si va più in là.
Un servizio pubblico deve rispondere a un interesse pubblico, cioè all’interesse dei cittadini. Ma qui abbiamo servizi che rispondono ormai solo a interessi privati e contro lo Stato.
Il procuratore antimafia Grasso ha lanciato accuse terribili. Veltroni ha parlato di pezzi di antistato. Ciampi ha rivelato momenti terribili 18 anni fa (attentati a Falcone e Borsellino. Bombe del 92-93, pezzi di Stato hanno agito insieme alla mafia, per cui: basta chiamarle stragi di mafia!), anni terribili in cui siamo stati sul punto di un colpo di stato. Lo dice Grasso. Lo dice Ciampi chiaramente: “Quella notte ho temuto che fosse inscenato un colpo di stato”. Ma come? C’è stato un periodo di stragi di mafia e veniamo a sapere che erano comandate da pezzi di antistato!?! Lo dicono 20 pentiti. Ciampi racconta un episodio gravissimo della notte del 27 luglio in cui si precipitò a parlare con Scalfaro, e per un breve tempo tutte le linee caddero (bombe di Milano e a Roma), Ciampi cerca di sapere cosa accade ma cade la linea. Palazzo Chigi, la sede del potere esecutivo del paese, è isolato. Ciampi convoca alle tre di notte il Consiglio supremo di Difesa. Alle 4 sveglia il presidente della repubblica Scalfaro “quella notte ho temuto che qualcuno stesse inscenando un colpo di Stato”.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 30.05.10 10:15| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori